Home » Chi sono » Videofoto story della Prima La Matematica del cuore a Milano

Videofoto story della Prima La Matematica del cuore a Milano

5B5DBFFC-1C74-45D7-9B9B-89A67A561F49

 

Ieri a Milano alla Prima, la prima presentazione de La matematica del cuore alla Rizzoli Galleria eravate tantissimi! Più di cento, le sedie non bastavano e mi scuso con quelli di voi che hanno avuto la pazienza di rimanere ad ascoltare in piedi.

Amici, colleghi giornalisti, parenti (mia figlia Rebecca in primis ma c’erano anche Sebastiano e Nicolò), preziose contributor del blog come Daniela (che ha scritto qui i post sui narcisisti), ma soprattutto voi, care lettrici. Siete venute da lontano: Piemonte, Toscana, Veneto (special guest Laura!) Lombardia e non solo. Grazie davvero!

E che bello conoscere di persona e parlare con alcune di voi più assidue commentatrici e… che ridere… Prima ci si presentava ovviamente con lo pseudonimo e poi con il nome “ufficiale”. Bellissimo.

Sono state due ore indimenticabili di saluti, abbracci, dediche, risate, battute con Eliselle, la mia coautrice, e Manuela, perfetta padrona di casa e presentatrice. Senza dimenticare il siparietto molto apprezzato di mia figlia Rebecca (prossimamente il video) e la supervisione dell’evento di sua madre, Rita.

Due ore che sono volate come le copie a vostra disposizione: ne avete acquistate più di 60! Grazieeeeeeeeee!

Tante di voi si sono scusate per non essere riuscite a raggiungerci (la pioggia e influenze varie non hanno aiutato, oltre alle oggettive distanze): non temete, ci rifacciamo.

Inizia infatti il mio tour che prevede sicuramente, ad oggi, Parma, Modena, Ferrara, Torino, Roma, Firenze, Venezia. Ma sono solo i primi appuntamenti (avrete presto le date), altre città si stanno aggiungendo, e si rifarà sicuramente anche a Milano.

Intanto grazie, comprate il libro, consigliatelo, fate le recensioni se lo acquistate online (su Amazon siamo secondi!) e regalatelo per Natale a un’amica e, perché no, anche a un uomo, chissà che non impari qualcosa!

E ora godetevi foto e video (con la domanda sulle donne che vogliono cambiare gli uomini della prestigiosa amica scrittrice medico e guru Maria Giovanna Luini) di ieri

Sincerely yours

C61549B7-DA03-4A5A-B4BD-CE0AFE0EEF4A 51DC7CB0-A2A5-473F-858F-C63982468C06 53FD2054-27E6-4072-B776-9009A30C3E6D 175014F5-CAF0-4935-A4D1-EB201E144B9F

 

 


97 commenti

      • @oldplum…IO SOPRATTUTTO!

        Allora… tu devi capire che io e Luce avremmo chiesto almeno a 15/20 persone…comprese le cugine e le amiche di famiglia di @Ale…”scusa…tu scrivi nel blog?”
        (Nn senza vergogna qnd qlcno ci rispondeva…”no…io leggo soltanto” :-)) :-))…oppure qnd Daniela mi ha risposto…si io ho scritto…il pezzo sul NARCISISTA…o RITORNO DEL NARCISISTA!
        ps. @Daniela…sn andata a curiosare il sito del tuo resort… È BELLISSIMO…mi fai venir voglia di fare una mini vacanza)
        Alla fine Old ho deciso di chiedere direttamente ad Alessandro…ma mi ha detto che nn ti aveva incontrato…e tutte ci presentavano cn lo pseudonimo…ahahaha (io ho anche registrato il nr di Luce sul tel cm LUCE)
        La prox volta xò mi organizzo meglio…io ho deciso che mi metto direttamente un bracciale fosforescente cm quelli dei villaggi turistici cn il mio pseudonimo scritto a caratteri cubitali..chi mi “riconosce” si fa avanti…(alla facciazza dell’anonimato!!!)

        @Rosa…mi spiace che sei andata via prima…io ti avrei trovata alla fine…ho puntato tutte quelle della fascia 45/55…ogni tanto chiedevo a @luce.. secondo te quella quanti anni ha? :-)) :-))
        Dov’eri seduta Rosa? Io e Luce ultima fila…

        Cmq bellissima Luce… è venuta a colpo sicuro verso di me…
        Poi mi ha detto di aver pensato…frangetta decisa…aveva solo il dubbio se fossi io o te @old …;-)

        • L’idea del braccialetto non è male. Potrei farlo come gadget insieme a maglietta e cover telefono della matematica dell’amore che ci sono già

          • @C. ora nn vorrei fare la pesantona xò…caxx… uno che mi ha detto il ns è un amore impossibile abitiamo a 1000 kn di distanza….l’avrei già avuto!!!
            Ora ti ci metti pure tu?!?!
            Eccheccaxx…che saranno mai 1000 km?!?!
            E poi nn abitavi mica a Roma tu? Sn 500 da me nn 1000…poi cn il Frecciarossa è un attimo…
            Il tuo nn è amore ..è ENTUSIASMO!
            Ahahaha…TI AMO MA nn posso prendere il treno…
            Stai scegliendo x convenienza e comodità (caxx ma tu il divano lo devi aver pagato una cifra…nn ti schiodi di li…ahahaha 😉 )
            Ma lavori x divani&divani?

        • Cavolo @ep allora ero seduta davanti a te e mi sono pure girata un paio di volte e ci siamo guardate. Mi era sfuggito il particolare della frangetta decisa se no ti avrei beccata al primo colpo.
          Quindi luce era la biondina di fianco?

          • @tutte…cmq ragazze Luce ha un chiodo figo (anche se oltre i 6 mesi nn so se possiamo definirlo ancora chiodo)
            Della serie chiusa una porta si apre un portone…con 10 anni di meno (della porta)
            Tra l’altro Luce…la sua provenienza geografica risulta essere, in una classifica semiseria fatta qlche anno fa ad una di quelle serate sole donne… la regione italuana maggiormente apprezzata sotto “uncertopuntodivista”

            No…così…giusto x condividere una gioia 😉

          • @rosa mannaggia! Sì…luce bionda cn giubbottino in pelle…io castana cn frangetta decisa e maglioncino bianco!
            Ti sei girata xche chiacchieravamo ininterrottamente?!?! Ahahaha…anche a scuola mi riprendevano sempre x questo…
            Che peccato xò! Uffa…
            Cn tt quello che ti ho detto cn la mia “dolce” schiettezza nei mesi scorsi…avevi la possibilità di darmi un cazzotto sul naso…e l’hai sprecata!!!!
            Ti tocca venire un’altra volta…e questa volta mi becchi…metto il braccialetto fosforescente cn pseudinimo

          • @white…sei meravigliosamente autoironica! Giuro che se tu vieni cn il cerchietto cn i cornini (rigorosamente ricoperti d’oro) io mi metto quello cn le orecchiette da coniglietta…(si sì ce l’ho già…usato un mesetto fa per una festa dove dovevo avere un accessorio un po’ malizioso ed essere vestita in modo un filino hard)
            E cn quello mi riconoscono anche le cugine d’America di @Ale…ahhahahs
            …così se nn bastasse il braccialetto…;-)

          • Allora io posso venire inguainata e con il frustino?
            No, meglio di no.
            Devo trovare anch’io un cerchietto sbirluccicoso.

          • carissima @EP sprizzi energia davvero e sei oltre pure tu
            tu sei mia sorella, per vicinanza geografica..
            il mio “portone”avrebbe potuto essere un chiodo, di quelli che proprio non avrei avuto più occasione di incontrare neppure per sbaglio in quanto abitiamo lontanissimi…invece è andato tutto diversamente
            ho fin timore a dirlo…mi sembrava troppo presto, troppo bello, troppo bene ed tutto impossibile dopo la batosta che avevo preso ma io ora sono felice!

          • @Luce…e si vede! Sì percepisce…solo a guardarti!
            Com’è andata cn la tua accompagnatrice? Ti ha fatto tante domande? E la tua amica? È diventata una di noi? Dai che tiriamo fuori pure lei…qua l’unione fa la forza…

            Cmq ragazze…posso dire una cosa? Il padrone di casa è veramente di una disponibilità fuori dalla norma…@Luce mi ha raccontato degli aneddoti che la riguardano che mi hanno quasi commosso! Lei lo dice proprio cn la luce negli occhi…SE NN FOSSE X @ALE…A QUEST’ORA NN SO DOVE SAREI…ma sicuramente nn felice e serena cm sn oggi!

        • Che bello, vediamoci.. si!! Stasera una serata da sola. Non ho organizzato nulla, film e bicchiere di Ripasso. Non ho ammiccato al bohemien per riempirmi la serata. L’ex lo vedo on line se guardo i social, ogni tanto. Attira la mia attenzione ma niente di più. Mi sento bene finalmente. Senza aver aggiunto nulla, anzi!
          È bello. Non ci avrei creduto un mese fa. Sono fiera di me! Ragazze ci pensate? La prossima volta ce ne saranno altre di ‘liberate’.. evviva noi!!

          • Evviva te Cossora.

            Il fardello si alleggerisce sempre più…ogni tanto ti verrà nostalgia ma se scacci subito i pensieri anche quella se ne andrà.

            Io stamattina pensavo, mentre guidavo verso il lavoro, che se fossi stata lì mi sarei presentata in questo modo: “io sono C. e tu chi sei?”
            Per me voi non avete un nome proprio …siete Cossora, Oldplum, Angelica 2.0, Rosa, Valentina, @anomimo, Berg ….e la mia amata EP (che se ti scovo da qualche parte ti stritolerò di abbracci, fidati).

          • Merci @C.
            Sono contenta che hai capito il mio umorismo,ah ah ah ah,

            mais oui
            Chére amie
            Un gros Bisous!!!

          • @ariel che vuoi mai…nn ti dolere…ho sempre avuto un certo nonsochè…e perdono tutti/e la testa per me!
            Ahahaha…sarà l’occhio azzurro/verde…niente nn c’è nulla da fare…fattene una ragione!
            C. prima cn il freccia Rossa arriva a Milano e stritola me…poi cambia in centrale e arriverà a parigi!

          • Sarà una coincidenza ma anch’io ho l’occhio verde che crea fascino… sì dai così mi ritaglio una settimana premio tra viaggi di andata e ritorno da dove sto a Parigi facendo tappa a Milano mi sparo un 5.000 km. Niente male come idea…ahahahaah ma sono tentatissima giuro!!!!

      • @Ale…la prox volta diventa una gita turistica!!!
        Mi prendo pure io da dormire in centro a Milano cm ha fatto Luce..anche se abito a 40 km… ieri sera il centro cn le prime luminarie di Natale era bellissimo!

          • Ho guardato con attenzione seriamente il frammento di video in cui parli degli uomini che valgono e che però alle donne non vanno bene lo stesso perché si lamentano che non passano la aspirapolvere

            ( già sono diventata scema a capire cosa fosse il daison) si vede che a Milano lo avete tutti e date per scontato che tutti nel mondo capiscano,ma ad esempio io no non lo conoscevo ed ho fatto la ricerca su Google per capire a cosa ti riferissi.

            Possiedo una piccolissima scopa elettrica da pochi soldi che funziona come il daison.

            A parte l’inciso
            Tu sostieni che le donne che hanno al loro fianco un uomo vero non possano pretendere una collaborazione alla pari

            Non sono d’accordo ,perché è avere un pregiudizio un preconcetto come a dire che cosa si può pretendere di più?
            Visto che già l’uomo vero sta bravissimo in altri ambiti con i figli cani e tanto altro

            No l’obbiettivo Deve essere sempre quello del medesimo Valore e della sicura possibilità di raggiungerlo,altrimenti si fa sempre lo stesso errore di non credere possibile migliorare e questo preconcetto secondo me è sentito sia dai maschi ovvio ,ma anche da molte Donne che non si fidano più e perdono la voglia di stare sul pezzo vero quello della capacità uguale per tutti di riuscire a dare di più ,evolvere.

            Altrimenti siamo sempre in mezzo ai cliché deja vu
            Secondo me il rischio che sempre si corre nelle codificazioni analisi in ambito dei comportamenti sociali fatto salvo per la Scienza che ci indica i disturbi del comportamento e quelli ,purtroppo sono si codificabili in pieno come una costante matematica,
            Ma per gli altri li sento più come analisi giustissime ,ma in movimento,nel tempo il cambiamento ,Daison compreso!!!!

            Ah ah ah ,rido ,è una battuta umorismo sul aspirapolvere ,ma il resto credo sia e possa essere un vero argomento molto interessante a discutere e questo sicuro è la dimostrazione ulteriore di quanto il tuo impegno sia qui sul Blog che nel Libro tracci e spingi alla discussione alla nascita di nuovi punti di vista e idee in movimento.

            Caro Alessandro
            Su su rimboccati le maniche
            E passa il Daison e tanto che lo passi
            Sii soddisfatto della tua capacità evolutiva

            Bonjour
            Cher Ami vrai ,
            Ho visto foto bellissime poi era solo una quella stanca ,ah ah ah .
            Et voila
            Secondo me dovresti organizzare una gita “Scolastica premio per le più assidue “Scrittrici e commentatrici “del tuo BLOG!,,

            Che ne pensi /ate???
            Un viaggio premio per noi LE RAGAZZE VIVACI!!!!

            Prosit grande a noi tutte/i!,,,

          • Ci sono eccome le donne che sposano le cause perse quello è il concetto è la domanda

          • Caro Alessandro
            Non ho capito bene la tua risposta cioè non si capisce cosa vuoi dire
            Certamente che ci sono Donne che credono a ciò che alcuni uomini gli fanno credere ,
            Ma non capisco il nesso con ciò che ti ho espresso qui

            Non so non ho capito il tuo commento a ciò che ho scritto,
            Cercto che ovviamente se non escono fatti concreti le relazioni sono chiaro compromesse
            E finiscono in un nulla di fatto

            Ma io mi riferisco a ciò che tu dicevi nel filmato in cui hai fatto l’esempio di uomini veri sinceri che fanno ,ma non “ passano l’aspirapolvere” cioè la Donna non si accontenta

            Okkei insomma secondo me non sono riuscita a spiegarmi o forse il viceversa perché in effetti con due patole non si può di certo comprendersi in ciò che si vuole esprimere.

          • Io parlo delle crocerossine e di quelle che Io ti cambierò delle quali ho già scritto. Poi ci sono quelle che non si accontentano l’aspirapolvere è un esempio battuta fatta in un contesto live

          • Oppure gli uomini preferiscono credere che le Donne che non mollano mai decise le proprie buone convinzioni aperte al cambiamento sia per se stesse e quindi con ottima capacità di autocritica,ma anche per l’uomo che sta indietro moltissimo nella sua evoluzione umana di relazioni affettive tutte
            Perché ovvio che se si vive ancira nel machismo
            La domanda è rivolta al uomo sul dubbio che diventa ragionevole avere sulla sua parziale insufficiente capacità vera di Amare non solo la donna ma proprio la relazione affettiva in genere .

            Ho come la impressione che veramente tu non abbia capito affatto il mio commento al tuo intervento e al tuo Libro e al tuo pensiero espresso qui nel rispondere a noi tutte

            Il mio commento è e resta positivo e mi pare che invece tu lo abbia preso male
            Rispondi con due parole che sembrano una posizione tua di difesa ,ma non capisco perché
            Ti esprimi così e poco e nulla ho capito ancora di ciò che volevi esprimere qui adesso relativamente al mio commento.

          • Non farne sempre una cosa personale e si in effetti a volte i tuoi commenti non sono chiarissimi. Ma io li pubblico magari non li capisco il

          • E poi peccato che il filmato si interrompe proprio quando ti chiedono “ ma quanti sono gli uomini capaci di fare la maratona?”
            Ecco si è interrotto il filmato e il blocco immagine zummando sulla tua espressione del viso esprime già la tua risposta che non ho sentito per via della interruzione del filmato,ma ho dedotto dalla tua espressione facciale in fermo immagine che POCHI uomini sono capaci di fare la maratona e cioè resistere ed affrontare con maturità ed onestamente il compiersi delle loro dichiarazioni a parole Amore e poi un bel NULLA!

            Correggimi se ho sbagliato ad interpretare la espressione mimica del tuo viso nello stop immagine video mancante della tua risposta verbale,ma il non verbale parla molto meglio!

          • Quindi è una causa persa il n partenza il mio desiderio espresso di fare una gita premio scolastica con te come Coch Giornalista d’assalto ah ah ah ,assalto al cibo buono risate buon vino e prosit a tutte noi te in testa con il tuo Blog rappresentato dalle “Ragazzae vivaci che si fa presto a farne i nomi o meglio pseudonimi e quindi a farne un incontro esperienza davvero speciale ,una intervista
            E punto di vista unique!!!

            Ecco secondo te questa è una causa persa in partenza??
            Ah ah ah
            Mon cher Ami vrai!!!!!

          • Che che bella sorpresa e notizia!
            Il Bacaro Giusto
            Mais oui ,il faut bien partager il Prosit insieme!!!

            Già lo sento nelle vecchie pietre
            Come un deja vu senza saperlo ,ma solo sentirlo!

            Un grand merci deja a la avance!

            Un grazie grande già in anticipo!!

  1. Che peccato non essere riuscita a venire alla PRIMISSIMA!!! A Venezia non mancherò! Caro Alessandro..queste sono soddisfazioni incredibili!!COMPLIMENTI!!!
    Un bacio a Te e a tutte le splendide donne!! In questi mesi mi avete dato un supporto eccezionale…chi si ricorda di me capirà! Lisa

  2. Grazie a Te Alessandro,
    una grande emozione poterti stringere la mano e dirti che finalmente
    oggi sto bene; però rimango ancora a CasadiAle 🙂 e ieri ci ho portato anche una nuova amica ed il mio capo (uomo) Ti ringrazia per la dedica sul libro che oggi gli ho consegnato.
    Grande lezione dalla Rebecca a chiusura di una serata indimenticabile!

  3. Emozione di conoscere il nostro padrone di casadiale ma anche una sensazione di “normalità”, sembrava di ritrovare un amico! . Perché qui ci siamo aperte, confidate, spesso anche ripetute come con un amico vero a cui puoi raccontare anche cose che non diresti a nessuno,che non giudica mai, né fa lo psicologo. E la pioggia non ci ha fermate.saremmo rimaste ancora ad ascoltare lui come anche Eliselle e Manuela, in un’atmosfera resa familiare anche dalla presenza delle sue bellissime ragazze la grande e la piccola di casa. Peccato non avere sentito il nome e capito che si trattava della grande dottoressa Luini che ha onorato l’evento. Complimenti davvero di cuore.

  4. @EP,
    mannaggia a me, colpa mia !!! 🙁
    Ero stata accompagnata a Milano in macchina da un’amica di recente conoscenza perché in questo periodo sono stampellata e a fine serata non me la sono sentita di chiederle di aspettare perché non sapevo se le facesse piacere ed avesse ancora tempo e così siamo uscite.
    Spero di avere ancora un’occasione per abbracciare te @ EP e tutte le altre la prossima volta MIlano perchè ci tornerò e questa volta con le mie sole due gambe!
    Però un mio abbraccio con lo sguardo vi è arrivato quando ho visto tante belle ragazze, età 45/55, in fila in attesa dell’autografo di Alessandro ed Eliselle.
    Io ero in piedi (con appunto 4 gambe) sull’altro lato delle sedie (verso l’uscita), capelli da maschiaccio corti, neri e sparati.

  5. Io invece volevo aggiornarvi sull’epilogo della mia vicenda…oggi è passata una settimana dal suo ultimo messaggio…sono due settimane che è fuori casa…oggi mi manda un messaggio e mi chiede se può parlarmi…ci sentiamo…io impassibile….lui ha sempre pianto,è tornato a casa da due giorni,sua figlia è contenta, lui è a pezzi, non avevo dubbi….ho sempre “invidiato” lei…ora mi rendo conto di quanto al contrario non la invidi proprio per niente…pensavo si fosse un po’ rinsavita almeno lei per la bambina…niente…non ce l’ha fatta, sua figlia stava male,non sono tornato per lei, so che ho fatto l’ennesima cazzata,ma a me poco importa …ma mi ama, mi ama follemente,non riesce a dimenticarmi…si sente una merda…io stranamente non sono riuscita neanche ad arrabbiarmi, tanto ero inerme..
    Speravo solo che questo suo stare fuori casa lo portasse ad una decisione,che poteva essere anche voglio tornare a casa, invece niente lui non è arrivato a nessuna decisione, ha abbassato la testa come è abituato a fare..e così sta peggio di prima ma io glielo avevo detto, lui non stava bene in casa neanche prima,il suo ritorno lo farà stare ancora peggio adesso ..la psicologa lo cazziera’ mi ha detto…non pensava fosse così difficile…due settimane sono passate cosa sperava?
    Mi ha detto che non vede l’ora di esplodere di nuovo si e poi???Cosa farà??Da capo…
    Ho avuto la sensazione che se gli avessi detto ok,lui era pronto a ricominciare con me come amante, ma non è quello che voglio…non più…così sono senza parole stasera..
    Alla prossima voglio conoscervi anch’io!

    • @angelina…”mi ha detto che non vede l’ora di esplodere di nuovo….mi ha detto che la psicologa lo cazzierà…”

      POVERA FIGLIA!

      L’ ennesima cn un padre idiota…immaturo…egoista…incapace di prendersi responsabilità!

      Sei fortunata si…nn è il padre dei tuoi figli! Nn devi averci a che fare x forza (credimi…so di cosa sto parlando) se la smetti di dargli delle attenuanti…ti guardi dentro per davvero…lo guardi x quel poco che è (@angelina…scusa la DUREZZA…nn ha rispetto neanche x il sangue del suo sangue…credi ne avrà x te in futuro?)…allora ti metti nel giusto mood x uscirne!
      Purtroppo la figlia nn ci può fare niente se ha un padre così…se lo deve tenere! Ma tu si…sei adulta…il rispetto x te stessa lo devi esigere in prima battuta da.te.stessa!

      BASTA!

    • @Angelina cara, mi sei piaciuta. Impassibile, ti ha fatto anche tenerezza. La sua vita è un casino e lui non sa affrontarlo. Si appoggia dove è a chi può, ma tu non dargli attenuanti. Purtroppo non ci sono strade facili per risolvere problemi difficili e questo lui deve capirlo. Lo capirà… da solo.

    • Questo gesto mostra tutta la pochezza di questo uomo. Ha fatto soffrire una bambina per poi tornare a casa. Non l’ha fatto certo per lei ma solo per sé stesso. Prevedo che ben presto anche la bimba dovrà avvalersi di uno psicologo data l’ambivalenza e la sconclusionatezza paterna. Se si esce si tiene la barra dritta rimanendo vicino ai figli e rassicurandoli. Un padre che esce ed entra crea solo altra insicurezza. Se ne andrà di nuovo? Rimane solo per me? Se soffro lui rimane? Il suo amore è legato alla mia sofferenza?
      Bel modo di psichiatrizzare i bambini. Chapeau .
      Bowlby lo chiamerebbe attaccamento insicuro. Quanti problemi creerà a questa bimba! L avesse saputo sarebbe rimasto fuori.

  6. @EP, @Luce,
    la prossima volta mi siedo anche io nell’ ultima fila a fare un po’ di casino, come a scuola o sul pullman….un pullman…?
    Si potrebbe fare, ci vorrebbe uno sponsor e un titolo per il nostro pullman e poi inseguiamo Ale su e giù per l’Italia, presenti a tutti i suoi eventi e ad ogni serata raccogliamo nuove viaggiatrici sul pullman e via di nuovo!
    Checcasino che faremmo!

  7. Ciao ragazzeeee!!!! Vi aggiorno anch’io. Premesso che sono stata davvero contenta di leggevi così entusiaste di esservi incontrate.
    Bello quando la presentazione di un libro nasconde in realtà molto altro, vita vera… Tornando a me. Domani esco di casa. L’amante sempre presente anche dopo che ho risposto no alla sua proposta di pagarmi l’affitto. Ieri sono crollata. Un pó a causa di tutto quello che lascio alle mie spalle che ovviamente non era tutto brutto, un pó perché improvvisamente anche solo i messaggi dell’amante hanno cominciato a darmi fastidio. Di fronte a queste manifestazioni di fastidio, nessuna reazione scomposta. Mi scrive che se le prende tutte perché deve espiare le sue colpe. A questa frase non ci ho visto più. Ho chiuso. Stamattina un messaggio del menga. “non è il momento di fare l’eroina” e la mia risposta “ce la farò senza problemi, grazie”. Che dire, come al solito avevate ragione. La sua richiesta di tempo era un falso. Il suo starmi vicino l’ennesima delusione. Adesso scrive per sensi di colpa. Ma vafff…….

      • Grande @Lia, immensa. Lui che pochezza, mamma mia. Uno gnomo.
        Sa che non é all’altezza ma piuttosto che ammetterlo consiglia a te “per il tuo bene” di non fare l’eroina.
        Bocciatissimo.

    • @lia…One Word: CDS!

      No contacts
      No questions
      No answers

      NOTHING ELSE!

      Lia…Bologna e una bellissima città! La mia città d’adozione…la città dove ho studiato…cantato…ballato…mangiato e bevuto!
      E dove tornerò il prox week end cn mia figlia…

      Nn si può essere tristi a bologna 😉

      Qnd arriva la malinconia vai a farti un giro in via dell’indipendenza…sali le scale della torre degli asinelli tutto d’un fiato…prendi la.macchina e gira senza meta sui colli bolognesi fermandoti a mangiare dove capita…tanto è buono ovunque….e poi avrai da comprare qlcsa x.la casa nuova…nn accettare aiuti che nn sn disinteressati…all’Ikea vendono di tutto a prezzi che nn ti ammazzano.
      E poi qnd entri li…perdi la cognizione del tempo…e passa anche questo weekend…

      Ti lancio una sfida…un obiettivo da raggiungere…(io faccio sempre così mi do degli obiettivi…mi sfido tt i GG)…il 16 febbraio @Ale è a Modena… è una domenica…tu inizia il CDS oggi…cancellalo dalla tua quotidianità…se l’avrai mantenuto fino a quella data ti vengo a scovare li (tanto ormai tra cerchietto cn le orecchiette da coniglietta e braccialetto fosforescente cn nome…mi riconoscono ovunque)…
      e festeggeremo i tuoi due mesi e mezzo dalla liberazione…ti assicuro che sarai una favola…altro che un’eroina…e ti affaccerai alla primavera cn speranze tutte nuove!

    • Cara @Lia, già il fatto che prima ti ha chiesto di aspettare lui ad uscire, poi che ti voleva pagare, uscita, mezzo affitto non faceva ben sperare. Ora invece hai la certezza matematica che speranze non ce ne sono.
      Lui rimarrà dov’è e visto il comportamento credo che rivoltera’ la frittata per uscirne lui indenne: non è lui che è un senza palle inutile buono solo a far andare le natiche, sei tu che “vuoi fare l’eroina”.
      Goditi la tua ritrovata libertà. Più te la godrai più starai bene.
      Lui? Lui ti guarderà da dietro le sbarre della sua confortevole vita vuota e schiumera’ come un carlino. Bau bau bau.
      Ciaone!

    • Grazie a tutte. Altro messaggio per chiedere a che ora ho l’appuntamento per entrare in casa più un vocale che ha poi cancellato. Ho subito cancellato. Mi vivo la sofferenza del distacco da sola, tanto lui non c’è mai stato e non avrà mai le palle di fare quello che ho fatto io. Mi dispiace solo essermi fatta influenzate da lui fino alla fine. Avrei dovuto elaborare la fine del mio matrimonio senza la sua presenza, avrei dovuto allontanarlo definitivamente molto prima. Pazienza! Lui avrà il rimpianto di essersi lasciata scappare una persona che è stata disposta a ribaltare la sua vita e ad aspettare con pazienza anche solo un segnale concreto. Non c’è stato, se ne farà una ragione ribaltandola su di me, come dici tu Oldplum, ma so dentro di me che certi pensieri prima o poi lo tormenteranno. Io vado avanti, da sola, raccogliendo i cocci di ciò che rimane dopo la tempesta…

      • @Lia,
        il Kintsukuroi, arte giapponese che significa “riparare con l’oro”.
        ” [ cit ]… è ciò che possiamo fare quando qualcosa si rompe nella vita. Impariamo a curare le nostre ferite per farne la nostra bellezza….quando un vaso va in mille pezzi, i maestri artigiani del Kintsukuroi saldano i frammenti con pasta d’oro e d’argento. Non nascondono le fratture ma le esaltano….un vaso riparato mostra la fragilità la forza di resistere. In questo sta la vera bellezza.”

        Auguri di cuore @Lia, le tue belle cicatrici sono preziose come l’oro, abbi cura di loro e non nasconderle mai, sono la tua forza e la tua nuova bellezza.
        Non sarai più quella di prima ma sarai molto più forte e preziosa.
        Grande @Lia, un abbraccio delicato, per questa volta! 🙂

        • Che belle parole @Elisabetta. Farò tesoro del tuo post e del Kintsukuroi. Mi da coraggio. @Cossora cara, scelgono sempre la via più semplice, in ogni situazione, anche con noi.
          Non c’è verso, cadono sempre in piedi come quelle bambole a forma di uovo che c’erano ai miei tempi.
          Vi scrivo dalla mia nuova dimora, ci staró per un mese, poi dovrò cercarmene un’altra. Sembra una casa per artisti, pietra a vista e quadri. Non costa un’ esagerazione perché in realtà è un garage ben ristrutturato. L’avevo scelta guardando le foto e le sensazioni che mi trasmettevano ma, come al solito, non ne faccio una giusta. Entro e fa freddo!!!!!! 🙁 Il proprietario mi ha spiegato che c’è un problema elettrico che domani farà sistemare. Non avevo dubbi che quello stronzo di Murphy avrebbe chiuso questa giornata in bellezza. Adesso bicchiere di vino rosso alla @Ariel e telefonate varie…
          Aggiornamento sul medioman:
          conosce il mio nuovo indirizzo ma non ho risposto al suo messaggio e non gli ho detto l’orario in cui era previsto che entrassi. mi ha scritto un’ ora prima dell’appuntamento con l’affittuario, “sono qui davanti, non mi muovo finché non apri”.
          L’ho invitato ad andar via ma ha aspettato un’ ora lì davanti. Ha cercato di spiegarsi. Naturalmente sono sempre io a non aver capito una sega. Sì che gli anni avanzano ma ci sono i messaggi, nero su bianco. Gli ho detto che le cose non si sistemano con questi gesti. Che sono stanca di aspettare segnali.
          Ma perché insiste così?
          Aggià, adesso sarei l’amante perfetta.
          Non sporco, non faccio casini con la moglie e sono anche casamunita!!!! . Ma perché questi uomini sono totalmente apalliciiiiii!
          @EP mi ricordo I tuoi rimproveri appena ho iniziato a scrivere qui. Se riesco ad essere così risoluta adesso è anche grazie a te. Certe frasi mi hanno aperto gli occhi… ❤️
          @Oldplum adesso mi è chiara la sua collocazione. La sua categoria non è dei seriali o di quelli che ti prendono in giro. È semplicemente uno senza coraggio. Non uscirà mai da lì. Secondo me ci prova pure a fare qualche pensiero, ma proprio nuielafà e forse è meglio così che non vederlo rientrare subito dopo preso dalla disperazione… Penso ad @Angelina e a chi come lei ha duvuto sopportare una cosa del genere… terribile…
          Scusate la lungaggine ma credo nelle proprietà terapeutiche di questo blog e l’aiuto di voi tutte, provato sulla mia pelle. Cin cin!

          • Guarda @lia, aspettati ora che faccia qualche cosa di nuovo. Lo so perché capitò anche a me. Del tipo fermarsi a casa mia fino le 4 del mattino (avrà dato il valium alla moglie?).
            Poi ricomincera’ la routine e tu starai sempre nell’ombra. Certo, con casa nuova si scopa più agio. Ma sempre nell’ombra e quando lui può.

          • @Oldplum confermo tutto quanto.
            Se facevo il muso era capace di uscire anche alle 23 del giorno di Natale per ‘darmi il contentino’.
            Eccerto che se casamunita acquisti punti @Lia.
            Menomale che è inverno perchè fosse estate con la scusa che casa tua è più fresca ne approfitterebbe e tu penseresti ‘ma allora mi ama’.
            ‘Apallici’ è un termine stupendo!

      • @Lia tutti ribaltano la frittata su di noi, per il bisogno di uscirne innocenti, sempre (ma da dove arriva questa necessità maschile @Ale?). Non é consolante ma é comune.
        La cosa entusiasmante è che tutte alla fine ci mettiamo veramente poco a raccogliere i cocci e stiamo bene praticamente da subito.

      • Tu vai serena @lia. Tu stai andando incontro ad un avvenire pieno di opportunità. Lui lo vede e vorrebbe partecipare senza rischiare nulla. Con un piede in casa e un braccio fuori. Non reggergli il gioco. Vai dritta per la TUA vita..se lui vorrà parteciparvi sul serio non metterà metà dell’affitto ma tutto se stesso.
        Se non lo fa? Puoi decidere di tenerlo con la consapevolezza di quel che è e di quello che sei tu (gioca da libera) o di mandarlo a stendere e stare tranquilla e preparare il terreno per altre avventure più belle e coinvolgenti.

        • la seconda che hai detto….questi non meritano nemmeno le nostre alitate.
          Lia mandalo a fare definitivamente in culo e ricomincia a vivere.

          Un grosso in bocca al lupo

  8. Grazie ragazze…stamattina ho trovato un pacchetto nella mia buchetta delle lettere con un biglietto…ma perché deve fare così??Mi ha fatto stare male…tanto è tornato a casa porca miseria!!!!
    Tante belle parole,le solite, che ha sbagliato,etc etc si ma non torno a fare l’amante basta.
    @EP purtroppo il padre dei miei figli è un disastro,lasciamo perdere va là.
    Ah proposito curiosità corri anche tu vero??
    @Lia forza avanti tutta,lui dice a te di non fare l’eroina???

    • Beh certo @Angelina. È tornato nella sua zona protetta..ora ha bisogno di te per starci dentro. Come prima, più di prima, come tutti.
      Che scena pietosa.

    • @angelina…pg 60 del libro di @Ale…punto 10 delle cose che un uomo nn dovrebbe mai dirti:

      “…lasciami stare, nn capisci che mi fai soffrire, mi fai tornare indietro? Risposta: nn ce la faccio a lasciarti stare! QUESTI SONO GLI UOMINI PEGGIORI: GIUDIZIO VERGOGNA 11” (su 10)

      Se nn stai leggendo il libro…ti dico che è il punteggio più alto ..cioè il peggiore fra gli uomini…
      Nn è che avessi ormai grandi dubbi dopo quello che avevi scritto negli ultimi GG a cui ho anche risposto in maniera piuttosto dura ieri…ma qnd ho letto queste righe ho pensato a te! E a parte un sorriso x il sense of humor di @Ale che mi acchiappa sempre (giudizio vergogna…sn ancora qua che rido…ahaha) davvero mi sale il nervoso al posto tuo!

      ECCO…mi sale il nervoso al posto tuo! Nn deve salire a me…deve salire a te! Il pacchettino lancialo in strada senza aprirlo (tanto nn credo ci fosse dentro un anello prezioso anche rivendibile al compro oro a volerci ricavare qlcsa…ci sarà stato dentro qlche minkiata romantica…giusto giusto x farti sciogliere il cuore) …nn coltivare ILLUSIONI…xchè sn quelle che ti sta vendendo lui!

      Senti @angelina…il punto nn è che tu nn vuoi più fare l’amante…il punto nn è che lui è tornato a casa x la 200esima volta dopo che tutto il mondo sa che situazione c’è …il punto nn è manco la moglie che se lo riprende cn sti tira e molla (poveretta se la conoscessi le direi le stesse cose che sto dicendo a te)…il punto è che lui è un IDIOTA! Il peggiore degli idioti! Egoista…irresponsabile…infantile…Un uomo di una mancanza di rispetto x il genere umano che ti chiedi cm abbia potuto venir su così…(a confronto il grande puffo di Nina mi pare virtuoso…almeno lui nn stava deliberatamente giocando cn la stabilità mentale di una bambina che in futuro avrà sicuramente delle ripercussioni dovute a tt quello che sta succedendo oggi)
      Tu invece…(che mi sembra di capire abbia già avuto a che fare con un altro idiota) ti stai contendendo pure il secondo cn un’altra donna!!!!

      Ma xchè?!?!?

      Ora faccio la @Ariel della situazione…sarebbe interessante x te capire cm mai vieni attratta solo da uomini così? Ma mentre cerchi di capirlo prova a seguire i consigli di chi ci è già passato e ne sta uscendo…prova a fidarti…tanto cos’hai da perdere? Più di merdxxx di così nn puoi stare
      Mettiti in scia…se corri sai di che cosa sto parlando…tanto mi sembra abbastanza chiaro che anche ci fosse un Happy ending…prima o poi quest’uomo ti farebbe marcire!

      @angelina…ci si salva da sole! Comincia a correre…e nn guardarti indietro…

      • @Ep grazie per la citazione concettuale del chiedersi sempre il COME MAI ATTIRO MASCALZONI
        Antico aggettivo tipico dei miei antichi tempi…ah ah
        Bravissima hai scritto benissimo!!!!❤️

        @Angelina cara Ep ti ha scritto tutta la verità realtà e le giuste care parole che giusto ti servono tanto per chiudere scappare senza voltarti perché ovvio questo è il tempo del “ MI METTO SALVO “
        soltanto dopo tempo trascorso dalla propria nuova vita affiorano spontanee le domande dei nostri perché

        Tempo al tempo
        Ep ha scritto veramente al meglio con completezza di ciò che davvero può aiutarti adesso ad uscirne

        correre senza voltarti indietro

        Un abbraccione!❤️

  9. No ma quella di non fare l’eroina è da incorniciare..ma che faccia di m ha???? Mentre tu esci di casa.. incredibile..
    @angelina, purtroppo noi siamo quelle dell’uscita di casa farlocca..devo dire che il tuo come il mio è da competizione..
    @tutte, nonostante qualche momento di malinconia dovuto anche al fatto che qui a casa è sempre peggio, se penso a come ero ridotta lo scorso Natale..ha ragione @ep, CDS a palla e darsi obiettivi. Mai tornare indietro. Poi ci sono quelle più lente tipo me ma si sta meglio prestissimo. Tanta è abitudine.. anche io resto qui x aiutare chi annaspa.. se ce l’ho fatta io..un caso disperato. Ora devo risolvere a casa. Ho la quasi certezza che sola starei meglio. La solitudine non mi fa paura perché più sola di così..ne verrò a capo ma stavolta coi miei tempi.

    • Carissima @Nina,
      quante di noi erano ridotte maluccio lo scorso Natale?io compresa.
      Natale 2016: ero amante da poco più di un mese, viaggiavo su una nuvola, ancora inconsapevole.
      Natale 2017: lui era sparito la prima volta, grandi pianti e tristezza.
      Natale 2018: lui era sparito per la 4a volta (definitiva), ma per fortuna ero già arrivata qui a #CasadiAle# ed è stato l’inizio della rinascita.
      Natale 2019: sarà triste perché con noi non potrà esserci il mio papà, ora ricoverato in una struttura protetta per malati di Alzheimer, però è arrivata una nuova persona, una bella persona.
      Come possono cambiare le cose in poco tempo, vero?
      Se questo Natale si prospettasse così così, lascialo andare via veloce senza caricarlo di troppi significati.
      E poi, Natale è solo 1 giorno all’anno, ma la cosa importante è cercare di vivere meglio gli altri 364.
      @Nina, un abbraccio forte.

  10. Angelina,
    Raccogli tutta la tua forza e la tua volontà per attuare un no contact totale e risolutivo.
    In questo momento lui con te fa la vittima con tutta la storia della figlia, piange si dispera si sacrifica per l’amore della famiglia, ma Angelina in tutto questo lui ha uno scopo ben preciso, tornare a farti fare l’amante senza tante pretese che lo consola e gli fa passare qualche ora spensierata.
    Sono consapevole di essere dura, ma ci sono passata prima di te, il mio ex Cialtrone dopo il mio rifiuto a tornare insieme le ha provate tutte, pianti disperati, racconti di una vita infelice, regali costosi, lettere chilometriche lasciate nella mia buca delle lettere.
    Gesti plateali gravi che non posso raccontare perché altrimenti Ale mi cestina ah ah.
    Ma in tutto questo suo agire c’era una sola verità, lui è sul divano di casa comodo, avrà anche una vita di m..fatta di bugie e ipocrisie un matrimonio infelice ma lui resta ancorato al suo divano.
    Come ci ricorda Alessandro, se una persona ti ama fa di tutto per stare con te, non esce di casa per poi tornarci usando la figlia come scusa per la sua codardia, anzi vuole pure essere consolato da te senza prendersi la responsabilità delle sue scelte.
    Anche prima di diventare il tuo amante era sposato e aveva una figlia, adesso che è tornato a casa sua continua ad avere le stesse cose e gli stessi problemi perché decide di non cambiare ma fa decidere a te di continuare a fare la sua amante.
    Angelina, lascialo nelle sue lacrime e nella sua indecisione perché farà sempre così, uscirà e rientrerà a casa sua usando la figlia come alibi e continuerà a tediarti con i suoi drammi continuando a fare la vittima.
    Meriti un vero amore senza ma..non sei la sua discarica emotiva da riempire al bisogno.
    Un abbraccio Angelina.

  11. @ep non voglio assolutamente vincere la gara ma dico solo, soprattutto ad Angelina, che con motivazioni troppo incredibili che se scrivessi sarebbe come mettere nome e cognome (suo) lui ha fatto pasticci molto simili al tuo. Cose gravi che non posso dire. Ma cose che x due anni mi ha smenato che erano x lui causa di sofferenza e squilibrio tali da riversarle “inconsapevolmente” su di me. Due mesi dopo averlo lasciato mi scrive tutto yuppidu che aveva risolto quel problema e finalmente era sereno. Pensava probabilmente di riagganciarmi con il problema risolto invece io da lì ho chiuso tutto perché se in così poco aveva risolto le ipotesi sono due
    1. Il problema non era così grave e quindi non doveva stracciarmi i cosiddetti x due anni col suo vittimismo
    2. Il problema era così grave che non poteva assolutamente averlo risolto in così poco tempo a meno di essere una persona dalla superficialità spaventosa.
    Opto x la seconda. Secondo me quando ha capito che non poteva più usare la sofferenza atavica come scusa si è proposto come quello che l’aveva risolta e notate che io ci avevo investito tempo e attenzione x dargli una mano a risolvere ma seriamente, non così tanto per come deve aver fatto. Se il problema non era inventato era grave davvero ma allora cosa lo risolvi in due minuti? Quale che sia la verità non depone a suo favore. Questi fanno così. Usano gli altri x galleggiare ma galleggiano sempre sulla m.

  12. Grazie ragazze come sempre grazie di cuore…oggi è stata una giornata devastante in tutti i sensi mi sono trovata in mezzo ai casini di loro due,lei è giustamente incazzata nera perché pensava fosse tornato per ricominciare con lei, lui le ha detto che vuole riuscire,la psicologa che hanno contattato gli ha detto che sta facendo dei danni enormi con sta bambina….all’ennesima mi scrive non ci riesco e non ci riuscirò mai…basta gli ho urlato le peggiori cose…sono esaurita ragazze non ce la faccio più..
    Portate pazienza ma adesso volto pagina,non mi riconosco più non sono una stupida cacchio.

  13. Anche ieri mattina mi ha scritto un messaggio alle 5,30 del mattino dicendomi che ha l’ansia che si sveglia tutti i giorni così,che sta male,che mi ama, che gli manco e non vuole restare lì,che ha capito di avere fatto una grossa cavolata,non sta bene lo sento e io come una povera scema mi preoccupo e ci ricasco..vorrei dargli una mano…
    Poi oggi il delirio con lei perché lui le dice che vuole riuscire….io mi sento finita all’inferno..
    Credo comunque che non lo sentirò più sto giro…

  14. “La sua categoria non è dei seriali o di quelli che ti prendono in giro. È semplicemente uno senza coraggio. Non uscirà mai da lì. Secondo me ci prova pure a fare qualche pensiero, ma proprio nuielafà”, grande Lia, riassunto perfetto del 90% dei nostri amanti.

    Angelina, io credo che lui sia deciso ad uscire, deve solo farsi aiutare a farlo nel modo giusto, se hanno parlato con la psicologa mi sembra un’ottima cosa, se sua moglie ha capito che non vuole riprovare con lei, ancora meglio.
    E’ solo questione di tempo, io credo che ce la farete!

  15. Lei no credimi lui non ce la farà mai…non ne ha il coraggio,non c’è psicologa,amico,sorella che tenga…lui è dimagrito non so quanto, esce di casa e piange, rientra in casa e piange che gli manco….oramai loro due sono così da anni e lei non demorde lei lo vuole a tutti i costi, ora l’ha ottenuto…non ascoltano nessuno, psicologa compresa…lui è andato in crisi per sua figlia che non mangiava più, piangeva in continuazione…ha fatto la scelta di restare a casa ma poi non sta bene neanche li, mi ha ricercato ha capito di avere sbagliato a rientrare ma oramai il danno è fatto con questa bambina,non può entrare e riuscire a piacimento.
    Lui domenica era da me dicendomi che voleva rimediare, che mi ama e che non sta bene, poi la sera litiga con lei perché lei pensava fosse tornato per ricominciare anche con lei, lui le dice che non vuole restare ,il giorno dopo un casino che mai, lei si incavola, la psicologa gli dice che sta facendo dei grossi danni, lui si sente uno schifo, io vengo involontariamente coinvolta in tutti questi casini perché lui mi scrive e mi gira i messaggi di lei,da lì capisco che lei sperava in un suo ritorno anche nei suoi confronti, gli dice perché sei tornato, torni e vuoi già andare via, ma non ti rendi conto del male che stai facendo alla bambina, non si scherza con i sentimenti,in un messaggio le dice pure ora non la vedi perché fai solo casini…. lui poi mi invia un messaggio dicendomi non ci riesco, resto con loro non ci riuscirò mai.
    Io lo chiamo e mi è salita tutta la rabbia,voi non avete idea del calvario di questi mesi io sono logorata…gli ho detto le peggior cose, lui piangeva e gli avevo detto domenica io non voglio arrivare a questo…non ho fatto in tempo…e mi dispiace da morire dentro per quello che gli ho detto ma oramai è successo…devo dimenticarlo,lui resterà lì, sicuro non lo sentirò più…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ecco La matematica del cuore, il mio nuovo libro

Ci siamo finalmente! Ve lo avevo annunciato, molte lettrici lo aspettavano e ora posso dirvi, rivelarvi tutto: il mio nuovo libro si intitola La matematica del cuore e Dal 21 novembre 2019 potete acquistarlo direttamente su Amazon

@anpellizzari

Premax Shop