Home » Amanti » The day after San Valentino

The day after San Valentino

San Valentino, festa degli innamorati. Che sono gli unici che la festeggiano volentieri, a parte gli irriducibili che da immemore tempo la snobbano come “rito commerciale” (irriducibili se sono in due, perché se lei ci crede lui, se la ama, fa buon viso a cattivo gioco).

In questo momento esiste però un day after, una specie di San valentino postumo, un deep web dell’amore che, nascosto al web ufficiale coniugale, scorre sotterraneo per festeggiare, sempre in ritardo, le ricorrenze ufficiali dell’amore.

È il day after, il momento delle coppie clandestine (brrr che sentore di peccato!)

Ma è proprio in queste ricorrenze universalmente ed espressamente dedicate all’Amore che vengono a galla tutti i difetti della freccia di Mister Cupido, una freccia che è intrisa del farmaco dell’innamoramento, una molecola che ha una efficacia limitata nel tempo, un tempo che gli esperti hanno calcolato con una durata variabile fra i 18 e i 36 mesi in media.

Il periodo dell’innamoramento ha una caratteristica principale e unica, perché è il solo parametro in cui troviamo uomo e donna che si comportano allo stesso modo nelle relazioni di coppia: principalmente con la fedeltà.

Uomo e donna innamorati non vedono gli altri, per quanto belli e disponibili siano, e quindi sono naturalmente felicemente sinceramente fedeli.

E poi? Di San Valentino in San Valentino l’innamoramento e la passione si trasformano in molte coppie (non tutte per fortuna) in una scena diversa da quella degli inizi, dove lui e lei sono al ristorante che si sbaciucchiano e non vedono l’ora di tornare a casa a letto. Nel tempo, li vedrai al tavolo col telefonino, qualche scambio di parola sui figli, telefonino e conto. Una cena come un’altra.

Ora un pensiero agli amanti, con lui preoccupato perché la moglie sta postando i piatti della cena fuori e si immagina già l’amante che li vede da rabbonire in un San Valentino postumo, the day after appunto (tutte le feste comandate sono postume per gli amanti). E lei che piange dicendo; sarà anche vero che fra loro non c’è più nulla ma i fiori e la cenetta?

San Valentino può essere anche molto doloroso cari amanti.

Comunque, stasera o domani, cioè nel vostro day after, avrete anche modo di confrontarvi su quello che avete visto su Facebook o Instagram del suo Valentino ufficiale.

E lui dovrà spiegarvi perché, dopo avervi dipinto un regime coniugale fatto di silenzi e gelidi letti voi avete visto selfie sorridenti, fiori, regali, cene stellate.

Tutta scena per tutelare l’immagine della famiglia felice, dice lui. Forse è credibile, soprattutto se a postare giubilo è la moglie, che sa e non sa che tu ci sei ma sospetta. E allora che fa? Marca il territorio, provoca, si difende come può, e io la capisco.

Nell’Età dell’innocenza, meraviglioso film sul triangolo amoroso, una apparente ingenua moglie Winona Ryder fa finta di non sapere che suo marito Daniel Day Lewis sta pensando di lasciarla per Michel Pfiffer e che fa? Gli dice che aspetta un bimbo da lui: non è vero ma lo mette in ginocchio e lui rinuncia al suo vero amore, tragedia che lo accompagnerà fino alla fine.

Certo, postare le foto del San Valentino ufficiale non allontanerà forse l’amante, ma può rovinare quello del day after.

O meglio, se ci pensate bene care amanti questa è una bella occasione per chiarirsi e chiarirvi le idee: il vostro amantato a che punto è? Riuscite ancora a reggere queste situazioni? Da quanto lo fate? Lui mente? Ancora?

Per esempio, per chiudere la serata lui e lei, la coppia ufficiale, hanno consumato? Lui dice di no, ma non lo saprete veramente mai. E comunque, il primo ufficiale vero San Valentino si è compiuto.

Però se lei ha postato i piatti e poi sono stati al telefono tutta la sera darà fastidio, ma è probabile che una volta a casa abbiano dormito.

Con buona pace della gelosia degli amanti, la più tollerante ma anche la più faticosa.

Buon San Valentino a chi ci crede. Buon day after “a tutti gli altri”…

Sincerely yours


101 commenti

  1. Ciao Alessandro… il mio amante il 14 febbraio mi ha dato il buongiorno come in un giorno qualsiasi, poi ha scelto di non farsi vivo per tutta la giornata, ne un messaggio per il san Valentino, tanto meno una telefonata (viviamo lontani). Capisco che sia stato “occuppatissimo” a festeggiare con la moglie ma il silenzio fa male…
    Viviamo a 1200 km di distanza e ci vediamo quando possiamo, va avanti così da quasi 3 anni. Sono consapevole che la nostra è una storia impossibile, e glielo detto ma… se senti qualcosa per me… un messaggio carino perché o un piccolo regalino ci stà, o mi sbaglio..?? Non siamo animali, a dover ridurre tutto ad una semplice Scopata…
    Il giorno dopo mi manda foto di un progetto di lavoro, di cose che sà che non mi interessano… penso che faccia così per far passare l’imbarazzo di questo periodo di San Valentino, finché passi e tolgano via anche i quoricini rossi dalle vetrine della città e nei locali…
    Io mi sento offesa da questo suo ‘come se niente fosse’, ma per orgoglio non ho detto nulla…
    Tu che cosa mi avresti consigliato di dirgli Alessandro??? Oppure stò zitta..? Ma mi sento offesa e lui lo sà…

  2. Il segreto sta nel non pretendere niente. Indifferenza assoluta. Solo così si può rendere conto. Perché è vero che stanno con le mogli o marito, ma loro sono innamorati anche non dichiarati delle amanti.

  3. Il mio addirittura ha postato la foto di cena preparata personalmente da lui… Non ha voluto il mio regalo per paura di essere scoperto dalla sua moglie, ovviamente per me nessun pensiero (non sapeva cosa potrebbe regalarmi) ..mi ha fatto gli auguri sul WhatsApp solo dopo solo perché mi sono fatto sentire per prima…Ah, mi sono scordata di aggiungere che sono la donna della sua vita….

  4. @eliana chi ha l’amante per molto tempo e non si decide credo che ami tanto, ma tanto, ma tanto se stesso….Il segreto è non pretendere niente???? Se permetti io amante da due anni pretendo eccome e avanzo pretese …

  5. Sono io.
    Ho un amante da 2 anni .
    Tra alti e bassi.
    Lui dice con la moglie non c’è niente, non sono felice, e poi dopo 4 mesi di amantato mi dice mia moglie è incinta.
    Non ti dico come stavo!!!
    Sono stata delusa questo si.
    Mi sono sentita usata,però il mio cuore anche se sanguinava (Sono molto orgogliosa)è ritornato da lui,certo non condivido il suo comportamento. Ma lui non ha mai promesso niente.
    Però una cosa sono certa lui è innamorato di me, non serve dirlo ma leggerlo nel profondo del suo cuore.

  6. Io il S. Valentino l’ho trascorso con il mio amante. Mi ha chiamato appena sveglio per fami gli auguri, mi ha mandato una mail in cui mi descriveva perche mi ama e sta con me, siamo andati a pranzo fuori e poi tutto il pomeriggio insieme per fare l’amore. La sera sarà pure stato a casa, non credo mi abbia mentito, non ha postato foto e dubito che abbia fatto l’amore con lei dopo il nostro pomeriggio ma anche se fosse mi ha fatto sentire amata, ha organizzato senza che gli chiedessi nulla e direi che stavolta va proprio bene cosi.
    Quest’anno non abbiamo avuto il the day after…per fortuna…

  7. Eliana come fai ad essere sicura del suo amore applicando questa strategia dell’indifferenza e del non pretendere nulla? Una relazione è fatta anche di scambio pure quando è difficile e complicaro ma come dici tu tutto questo viene meno

  8. Franca gli uomini sono cosi.
    Non esternano i sentimenti , però devi essere tu a capirli.Noi abbiamo la capacità di sentire le cose tipo sensazione.
    Lui una sola volta dopo quasi un anno mi ha detto che mi ama però allo stesso tempo mi odia.
    Non voglio complicare la sua vita.
    Forse sarò per lui uno svago, ma credimi se ami niente ti farà cambiare.

  9. L’importante credo sia starci bene all’interno di una relazione. Che dire…questo è il tuo modo.
    Io sono più genere rompiballe.

    • Ragazze non è che è sempre possibile starci bene in una relazione a tutti i costi. Secondo me sotto un minimo sindacale di accettabilità non è relazione ma dipendenza a senso unico e una persona se è infelice e soffre deve farsi aiutare da un esperto per uscirne fuori non è che l’amore non corrisposto nei fatti o a sufficienza è una condanna all’ergastolo. Si può essere accecati dall’amore ma non bisogna rimanere a fissare il sole fino a rimanere ciechi

      • @Alessandro
        Scusa ,ma anche qui non resisto
        Sei Fortissimo ed ovvio condivido il tuo
        “Si può essere accecati dall’amore,ma,
        Non bisogna rimanere a fissare il sole
        Fino,a rimanere ciechi”

        Ah ah ah ah
        Mi fai ridere da matti
        Sacrosante parole!

        È bellissima la tua immagine rende proprio l’idea
        Mi è partito adesso lo sghignazzo irrefrenabile
        Grazie Alessandro grazie
        Per avermi scatenato questo mio godimento umoristico!!!!

  10. Certo Alessandro. Io la penso come te. Ma se uno è convinto di starci bene non credo si possa fare molto per fargli cambiare idea. Ognuno deve cuocere nel proprio brodo. Io rompo le scatole, amo intensamente e se non sento di essere corrisposta proprio non so starci con una persona. L’indifferenza in una relazione tra uomo e donna per me non è proprio da contemplare e mi spaventa. Pretendo quel minimo sindacale e forse anche di più. Non mi piace andare avanti di sensazioni. Certo anche quello è importante ma contano i fatti. Conta che devono in qualche modo dimostrarci amore e considerazione. Capisco dalle sue azioni che mi ama ma mi piace anche che lui me lo dica e non nei momenti in cui è facile dirlo sennò…ciao ciao.
    Sarò pure infantile e romantica ma se non è cosi non la vivo bene.

    • Si ma io qui sono per aprire gli occhi con le realtà che mi raccontano non per vendere prosciutto da mettere sulle palpebre non è mio compito fare l’esperto in cattedra ma Tentare di far riflettere la gente si deve e si può anche questo è il compito di un giornalista, far aprire gli occhi sulla realtà basandosi sui fatti e l’epidemiologia di coppia

  11. Eliana quando un uomo ama , ama come una donna. Punto . Non chiedi di più perché sai che non ti sarà concesso. Lo giustifichi oltremodo. Se uno ti ama nella merda non ti lascia. Cerca ti portarti con sé o se non è possibile ti lascia andare. Questo è amore il resto lo vuoi vedere tu.

    Se ci stessi bene in questa situazione non credo che scriveresti su questo blog! Qui si cercano risposte e conforto….

  12. Sono contenta per voi. Anche io sono felice e mi godo questo momento consapevole però che per noi è tutto piu complicato. Le distanze in casa si stanno lentamente creando ma il futuro insieme non riesco ancora a vederlo.

  13. Eliana hai una visione dell’amore parecchio distorta, ma la cosa più preoccupante è che ci credi proprio in questa visione. Non oso pensare le tue storie passate. Mi spiace proprio per te. In bocca al lupo

  14. Eliana devo dire che mi si è accapponata la pelle a leggere i tuoi commenti e non posso che condividere il commento di Ema…Franca, stare nel momento è la cosa migliore che tu possa fare e fai bene così…Sono io, anche tu fai bene a stare nel momento ma tieni sempre gli occhi aperti visto che hai una scadenza che non deve slittare per alcun motivo..per quanto riguarda me, la mia finestra temporale slitta inesorabilmente in avanti e sono sempre più sganciata nonostante i contatti (anche il giorno di San Valentino) e nonostante l’amore non sia svanito…si vede che l’amore per me stessa è diventato più forte e non ci sarà nessuna parola senza fatti che potrà farmi cambiare idea

  15. Grazie Ema e Silvia. … guarda Silvia la mia scadenza verrà rispettata. In realtà sarei già pronta ma si stramerita il tempo che mi chiede. Fa i salti mortali e mi ha sempre rispettata. E io sto ancora un po’ sul fondo con lui poi o riemergiamo insieme o mi salvo io.

  16. Silvia dopo tutto l’amore che mi dimostra non posso che stare con lui. Solo che non abbiamo una scadenza nè un progetto. Abbiamo solo questi momenti che comunque ci rendono felici poi si ritorna alla realtà. Mi sembra tanto che riusciamo ad affrontarla proprio perche felici di noi.
    Voi cosa fareste al mio posto? Rinuncereste?

  17. No Franca appunto…considerato che questa persona migliora la qualità della tua vita e ti ama direi proprio che è assolutamente spontaneo che tu te la viva..la vita è qui e ora, non si vive nel passato e nemmeno nel futuro, se avrai necessità di fare una scelta quel momento arriverà, ma per ora anche io non farei niente di diverso..

  18. Sì franca… Lo sai solo tu. Fin a quando i pro sono di più dei contro allora credo valga la pena rimanere… l’equilibrio è destinato a cambiare e affronterai man mano nuovi scenari. Io sono al punto che per me così non ha più senso e ho troppe cose contro. La scadenza mi aiuta ad avere un atteggiamento costruttivo… Tutto qua.

    Ma del resto scusate.. stiamo parlando di relazioni d’amore e la regola numero uno è starci bene!

  19. il day after San Valentino per me è stato un crescendo di sentimenti, che continua e mi emoziona. Ma come tutte le grandi emozioni portano anche agitazione e un pizzico di malinconia perchè sento sempre più forte il desiderio di lasciare tutto e stare con lui. Ne iniziamo a parlare, alla larga, ci diciamo ogni giorno come sarebbe ma la cosa che mi disincanta è che lui già una volta ha lasciato tutto per un’altra, perchè rifarlo? Ma soprattutto, è recidivo?

  20. se fosse possibile sarebbe bello poterlo cancellare quest’anno il 14 febbraio. Vorrei svegliarmi direttamente il 15 febbraio…passo dopo passo…dolore dopo dolore…ricorrenza dopo ricorrenza…si arriverà alla fine del tunnel…e magari un giorno ne rideremo…era l’augurio che mi faceva lei all’inizio alimentando false speranze…auguro a noi due di riderne un giorno…ecco ora quell’augurio lo rivolgo a me…ma spero di riderne perché lei non sarà più dentro me…

    • @anonimo
      Io credo che già quest’anno potremmo sorridere,
      Pensando ai nostri rispettivi amanti, seduti al tavolo a lume di candela, mano nella mano, con la loro “dolce metà “… amooooreeee…

      • ma che pusillanimi…nell’ultimo messaggio mi scrisse perdonami sono solo una codarda…guardo la definizione su treccani e mi dico…cazzo non posso amare una codarda…

        che poi oltre che codardi…non sono sinceri…innamorati nè dell’amante nè dei coniugi…che pusillanimi…io sento che il c.d. effetto relè è veramente vicino…lo intravedo e presto sarà mio!!!!

        Mio tesssssooorroooooo

        Mio relèèèèèèèèèèèè

        • È la loro realtà

          E Stiamo meglio noi, sono convintissima.

          quando lo guardavo negli occhi, era come se lo baciassi,
          lui invece se le scorda queste emozioni, non le conosce.

          Si, sono ancora innamorata del “signorNessuno”. Passerà.

          • @Luce Tesoro! ti comprendo tantissimo

            Lo so resta anche in me a volte questa sensazione di amarlo ancora,ma è la naturale nostra sensazione dovuta proprio al fatto del nostro essere vere sincere normali Donne che avevano creduto in lui,

            Purtroppo ormai lo sappiamo Seriale di merXa
            Piano piano il tempo e la terapia e pure il fatto qui di potersi esprimere sfogare confrontare scambiare le nostre idee e esperienze insomma le nostre così Tenere Umane Emozioni
            Carissima @Luce

            Passerà,si ,ci passerá

            Un abbraccio con sorriso ottimista!❤️

  21. Noi domani festeggeremo insieme san valentino. Su sua insistenza.
    Io non smanio più così tanto dalla voglia di vederlo. Siamo a 33 mesi, Alessandro, che si stia avvicinando la famosa scadenza????

    • Io non capisco come festeggiare con uno che fa il marito a casa festeggiando pure con un altra. Chi delle due prende più per i fondelli??
      Io me lo chiedo perché la consapevolezza del fatto che lui la intorti e faccia il maritino innamorato (…) mi fa impazzire di rabbia all’inizio, poi me lo fa scendere dalle ovaie sin alla punta dei piedi.

  22. Non la scadenza nel senso che intendi tu. Scadenza prevista dalla scienza, dai 18 ai 30 mesi, ricordi???
    Faccio il punto della situazione per farmi intendere:
    All’inizio, con la testa completamente persa, sognavamo un futuro insieme.
    Poi lui ha capito che non potrà mai lasciare la sua famiglia (lei troppo fragile per gestire se stessa e le figlie). Ma continua a professare il suo amore folle per me.
    La sua donna ha sempre dormito sonni tranquilli. Ultimamente, complice il fatto che lui dorme in un’altra stanza, lei inizia ad avere dei dubbi e spara alla cieca sui social, per sostenere la visione pubblica della coppia stabile. Ma non fa scenate di gelosia e se ne sta buona e tranquilla. Deduco che sappia bene chi è il suo uomo e quindi non ha paura che lui possa lasciarla.
    Io comincio a sentire un distacco nei suoi confronti, dovuto al fatto che so con certezza che non svolteremo mai e anche alla mia situazione di quella che si è fatta beccare dal marito con le mani nella marmellata e quindi vive sotto stretta sorveglianza, per cui non ha più nessuna voglia di rischiare per nulla.
    Di fatto, mancando una progettualità futura e venute meno tutte le situazioni importanti in cui in passato abbiamo nutrito il nostro amore, come notti e week end insieme (ora sarebbe troppo rischioso per me), la road map si farà da sola, facendo perire questa storia di morte naturale. Amen

    • @Lei ,ma scusami ,ma veramente desidero esprimerti il mio pensiero a riguardo della tua situazione che qui hai descritto
      E scusami ,ma non è affatto mia intenzione giudicare no affatto, posso solo guardare me stessa ,ma ci tengo al tempo stesso poterti esprimere il mio stupore e disappunto cioè non sno affatto d’accordo con il tuo comportamento che veramente non capisco e qui mi spiego e forse mi ripeto,ma credimi lo faccio perché non resisto provo la stessa rabbia che qui ti ha appena espresso Oldplum,altro che ovaie che cadono!

      Ma ti rendi conto e qquesto per me vale pure per chi come te tiene ha tenuto il piede in due scarpe aspettando COSÌ TANTO TEMPO
      Senza aprirsi ciascuno con il proprio coniuge.

      Questo lo trovo veramente deleterio e grave perché è di sicuro Un boomerang che ritorna contro se stessi

      La chiarezza mi pare un concetto che debba essere così facilmente sentito universalmente e oggettivamente condivisibile

      Allora questo per me resta un principio generale dal quale assolutamente non ci si può scostare e scrivendo a te è come se mi rivolgessi a chi come te si è trovato in questa sua difficoltà individuale

      Quindi per farti capire che lungo da me criticarti o ritenermi migliore
      No assolutamente ognuno ha i suoi limiti difficoltà che nella nostra crescita e vita ciascuno prima o poi deve farci i conti
      Quindi non mi sento mgliore nè di te nè di nessun altra persona

      Però mi sento in piena libertà di potermi esprimere in ciò in cui credo e che ci credo perché l’ho messo in pratica nel mio lungo matrimonio riuscito malgrado in ogni coppia esistano quotidiani problemi litigare forte come ho fatto con mio Caro Marito
      ,ma quel che entrambi abbiamo,mantenuto sempre è parlarsi esprimersi anche nelle difficoltà,magari la voglia di avere un amante
      Ad esempio,ma,prima di farlo a entrambi è successo di parlarci apertamente prima prima perché siamo uomini capaci di riflettere e di dominare le proprie emozioni prima di fare un casino che veramente potrebbe mandare affan… tutta la nostra vita di coppia

      Allora sinceramente cara Lei spero che tu a questo punto ti auguro di riuscire ad aprirti totalmente con tuo marito che se come dici
      Ha scoperto il tuo tradimento E sta ancora lì senza averti mandato ….
      Significa che il vostro legame ha un valore che prima di mandarlo a… forse sarebbe il caso che trovassi il coraggio verso te stessa di parlare di tutto ciò che senti hai vissuto di ciò che non ti va

      Quando è con il cuore che ci si apre verso il proprio marito
      E viceversa lui o lei lo sentono eccome
      Sentono quella energia positiva che resta comunque positivo scambio umano prima ancora di scoprire insieme se veramente ancora ci si ama e che cosa va cambiato insieme

      Amare è il VIAGGIO più DIFFICILE di tutta la nostra esistenza.!!!

      Allora buone riflessioni e credimi che ti auguro il meglio che meriti sempre di sicuro ,a volte ci si sbaglia ,ma sai una volta qualcuno mi disse che per chi vuole imparare è sicuro il proprio crescere evolvere amando se stessi e imparando così ad amare rispettando gli altri .

      Un abbraccio maggiore ,perché credo tu adesso ne abbia ancora più bisogno.

  23. @lei in effetti avrai letto la situazione in cui sono io ma anche per te è dura. e comunque questa storia della scadenza dell’innamoramento…temo non valga tanto..altrimenti nel giro di due anni (che comunque restano a mio parere un sacco di tempo) saremmo tutte a posto, invece mi sa che dura parecchio di più proprio perchè non vissuto…
    @oldplum tu parli come la mia migliore amica, al punto che ogni tanto penso che tu in realtà sia lei. te lo giuro. capisco la storia delle ovaie che scendono e ne ho discusso tante volte con la mia amica, ma il problema è che io non riesco a provare questo fastidio…che probabilmente aiuta. tu come stai?

  24. Dispiaciuta perché non ho un “Valentino” felice di non festeggiare il day after. Mi ha chiesto amicizia e ci ho provato, non è andata bene e non perché io fossi ancora innamorata ma perché lui prende senza dare in cambio e ti prosciuga. Mi è apparso in tutta la sia pochezza, la sua aridità di sentimenti e il suo egocentrismo. Il tempo della crocerossina è finito ha già una moglie per questo. Buon San Valentino a tutti coloro capaci di amare con l’augurio di trovare presto chi lo sappia apprezzare e ricambiare.

  25. io non voglio + vivere nella finzione…ho detto a mia moglie che non mi va di festeggiare stasera…per ora voglio starmene da solo…poi si vedrà…oggi è una giornata no…e voglio viverla con me

        • Cosa signifca
          È dell’anno scorso
          Cosa è dell’anno scorso?

          No scusa ,ma veramente la una ca cosa che si capisce è che adesso non hai più amanti

          Ma con tua moglie le hai mai detto del tuo passato da seriale?

          Questo serve sempre vale per chiunque e soprattutto quando giustamente come hai espresso prima a tua moglie che non hai avuto voglia di festeggiare S.Valentino
          E questo positivo per te stesso e anche verso di lei,ma chiedevo soltanto per capire la dinamica vostra se le avevi detto tutto il tuo passato di nascosto
          Da seriale e poi con amante successiva

          Nel senso che ti e vi aiuta tanto a riuscire a trovare la soluzione ai vostri problemi
          La sincerità funziona molto bene per tutti perché ti aiuta a chiarirti sul cosa fare aprirsi insieme guardando in faccia la propria storia alla luce della Conoscenza della realtà vissuta

          Spero tu possa percepire la bontà universale del mio commento.

          Allora vi siete mai aperti le hai detto dei tuoi trascorsi amanti a serie e poi dopo nella relazione con amante di cui eri innamorato?

    • @Anonimo
      Ottimo fai bene e spero tra voi esista la Trasparenza rispetto ai tuoi trascorsi di seriale

      Mi permetto di scriverlo perché è un esempio che ha lo scopo di sottolineare che ovviamente una coppia che sta insieme dove un lui ha tradito in modo seriale o fosse pure stato una volta sola
      Senza la sincerità non si riesce sicuro a ricostruire un bel niente

      Per provare a ricostruire ognuno soprattutto se ha tradito deve dirlo chiaro
      Si tira una riga insieme se si ha la voglia sincera verso se stessi di ricostruire

      Quindi non è un pensiero rivolto personalmente a te ,ma tu con la tua storia scritta qui come per chiunque ha scritto raxccontando la propria esperienza rappresenta una buona occasione in generale a livello di principio

      Come a dire universale è il funzionare nella coppia se esiste la sincerità del vuoto tutto il sacco del proprio passato nascosto

      Ecco questo funziona sicuro per riuscire a scegliere insieme cosa fare del proprio legame di matrimonio o pure fosse di amantato SINCERITÀ SEMPRE
      Altrimenti sicuro nulla funziona.

      • È un post della annl scorso e nessuno ti ha chiesto il parere sulla mia vita. Io sulla tua non l’ho mai dato. Sei pregata di non farlo. Prenderei consigli da tutti ma non da te. Io con te non parlo e non capisco perché continui a farlo. Io non parlo con chi non mi rispetta

  26. Dopo che lui sembrava aver deciso definitivamente, in realtà piano piano si è riavvicinato. Dice che non ce la fa a starmi lontano e che non si può mandare via quello che sente per me.
    E senza che dicessi nulla, in questi gg non ha fatto altro che portarmi a pranzo fuori e pagare lui, cercare del tempo per stringermi forte a sé.
    La mia parte romantica e sentimentale ne è felice, ma ora sto sempre con i piedi per terra.
    Ama troppo le sue bambine per scegliere me.

    • @Oultier
      non so sarò brutale ,forse si,ma abbi pazienza
      Veramente hanno rotto questi maschi che si scopano lo scopabile in giro con intortare le femmine con i COSÌ DETTI A PAROLE sentimenti,si certo I TUOI SI SONO VERI ,ma lui
      Mi spiace dirtelo ,ma credo sia meglio per te e per tante e troppe Donne innamorate seriamente
      ,ma ti sta Pigliando per il culo

      ,ma che aspetti a mandarlo tu
      Affanculo????!!!!!!!!!!!

      • Ma infatti tu hai perfettamente ragione.
        Ed è una cosa che so benissimo.
        Ma infatti il silenzio e il distacco serio l’avevo iniziato io. Avevo ripreso un sacco di forza.
        Poi, come molte di noi, ho avuto un attimo di cedimento.
        Ma non mi lascio più intortare.

      • No Confusa.
        L’ho aspettato così tanto.
        Io provo ad andare avanti con la mia vita.
        Piano piano troverò qualcuno.
        Anche perché anche io voglio dei figli. Ne ho 34 anni di anni.
        E me lo merito tutto l’amore del mondo.

      • Comunque grazie che siete dirette.
        Perché da quando ho scoperto questo blog tantissimo tempo fa ormai, sono diventata più forte.
        Prima piangevo per lui.
        Ora non lo faccio più.
        E questo è grazie a voi tutte.

    • Non capisco!
      Perché mai dovrebbe “scegliere”?
      I figli non li porta via nessuno!
      Mai!
      Non capisco!
      Forse non ho seguito… vuoi tu una convivenza?
      Dei figli da lui?

      • @GiuliaM, lui è sposato mentre io no.
        Ad un certo punto, dopo tanto tempo, io volevo qualcosa di più. Non mi bastava più essere l’amante.
        Lui mi ha sempre detto che non sarebbe stato possibile perché aveva due figlie.
        Ma ha sempre aggiunto anche che se non avesse avuto due figlie ora starebbe con me.
        Certo, frasi ipotetiche per carità.
        Il punto è che io non gli avrei mai impedito di stare con le figlie quando voleva. Sono le sue figlie.

    • @Outlier
      A distanza di un anno mi viene da fare una battuta via scherzosa e quindi ti prego di non prenderla male,
      Ma invece che
      Ama troppo le sue bambine lo ho letto così

      Ama troppo le sue palline….

      Cialtronzoooooooooo!
      Forza Outlier dacci un taglio …
      Ah ah ah
      Virtuale ovviamente

      Dai che ridere fa bene e ama te stessa e basta
      Next DECISA

  27. Scusa Outliner se sono spietata.
    Copione visto e rivisto credo centinaia di volte.
    Quando vedono che stanno perdendo terreno, cercano di recuperare.
    Tranquilla che appena gli darai la certezza di esser ancora ben bene presa, e magari dopo qualche volta di buon sesso extraconiugale, riprenderanno i “dubbi” le “crisi ” i sensi di colpa” .

    • Sì Rosa.
      È un copione che ormai ho capito bene.
      Ma infatti posso pure credere che prova qualcosa, altrimenti non si spiegavano gli anni insieme.
      Ma se avesse avuto coraggio e amore con la A maiuscola ora non stavo qui a raccontarmi purtroppo.
      Ma la A maiuscola non esiste.

      • Smetti di vederlo però perché tu sei comunque ancora innamorata e finché una persona occupa un posto così importante nella tua vita un’altra non può trovarvi posto. E difficilissimo lo so ma devi provare

  28. San Valentino…. Faccio parte ormai dei tanti sovversivi!!
    Oggi ha interrotto il Cds, ci siamo presi un caffè, poi un’ora di sfogo lavorativo (suo)….
    Rientro dalla pausa pranzo…. Era andato a pranzo con la moglie…. Una cosa bella che non faceva da tempo.
    Mi ha detto che ormai lui non c’è più con la testa da un po’…. Che è tutto complicato…. Sì soliti discorsi.
    Cosa è cambiato? Che probabilmente ora sono la sua discarica emotiva….
    Sono uscita da lavoro pensando…. Ma possibile che hai interrotto il per l’ennesima volta il silenzio?
    Cazzo mi sento…. Anzi sono proprio cretina!!!!

    • @Dispersa
      Respira e considera che l’impo E non perdere l’obbi E soprattutto smettere di Colpevolizzarsi

      Ora sai benissimo da sola sentire e capire che tu stessa sei davvero stufa di essere considerata sempre al posto e ruolo di sfruttata in ogni tuo sincero sentimento antico e sfruttamento evidente manipolazione sua abusiva ed abusante della tua car doLcezza e tenerezza che va rivolta nella propria vita solo a chi Sa restituirti lo stesso uguale tutto
      E ciò una relazione a due già di per se ovviamente parte bene in equilibrio del do a te ciò che tu dai a me altrimenti sicuro come una Matematica del cuore non funziona e mai funzionerà a danno sempre una costante della Donna amante o moglie che subisce il tradimento,ma manipolata sta sottomessa

      Il fatto di chi ci lavora insieme sta logico aggiuntiva difficoltà a fare il silenzio e al saper rispondere o fare silenzio con buon fine verso te stessa

      Esiste il metodo,lo già scritto innumerevoli volte
      Se ci si rivolge a un terapeuta specializzato in manipolazione affettiva relazioni tipo quelle tutte che appaiono qui scritte da noi
      Il terapeuta Sto arrivando! Insegnare a come comportarsi quando si è costretti per lavoro a vedersi

      guarda @Cara Dispersa è veramente difficile senza un apprendimento dato da un terapeuta che Sto arrivando! Come ci si deve comportare Sto arrivando! Dare le risposte ad esempio alla tua situazione specifica
      Fare degli esempi del tuo vissuto di adesso

      Ad esempio anche se non ti sentissi di fare una terapia specifica adesso ,ma almeno già trovare il terapeuta che tratta principalmente le relazioni con manipolatore lo potresti contattare anche solo con il semplice obbiettivo di imparare a come fare a stare in ufficio avendo sempre lì davanti a te uno che Sto arrivando! Benissimo come manipolarti

      Ecco comunque FORZA Cara Dispersa
      Come vedi ad ogni problema esiste una soluzione e a forza di passi si fanno i km e magari chissà che leggendoci qui tutte insieme ognuna di noi è una luce che può se vorrai aiutarti a procedere nel cammino fuori da questo reale abusare della tua intelligenza sentire sincero e basta a fare le crocerossine
      Ce la fai già vedi come già capisci e senti che ormai nonostante i naturali momenti di difficoltà a tenere il Cds
      Ce la stai facendo bene

      Valuta questa cosa della terapia solo anche due tre volte per farti insegnare a come reagire di fronte al lavoro e sua presenza invasiva costante

      Un bacione Dispersa ti stai finalmente ritrovando!❤️

      • @Mary sì me l’ha detto lui!
        Me l’ha sempre detto che ama la moglie (dopo che è stato scoperto)….
        Analizzando i suoi comportamenti non credo di essere io la cretina…. Credo che qualche problema ce l’abbia anche lui….
        Solito iter, come se la colpa di quello che succede fosse solo mia.
        Tra l’altro ieri, con un collega che ha un debole per me, ha marcato il territorio mettendomi in imbarazzo.
        Mi ha chiesto di non fare altre cazzate (primo non è affare suo, secondo non sono una che va con tutti).
        Niente di nuovo…. Una situazione che si ripete ciclicamente.
        Non credo sia narcisista, ma probabilmente io gli scateno un mix tra manipolazione e bisogno di controllo (ma lui è diverso).
        Non vedo altro….
        Ho valutato il fatto di aver bisogno di una figura esterna, ormai non è amore, è una dipendenza affettiva…. ne sono consapevole ma non ne esco.
        Grazie a tutte.

        • Quindi lui ama la moglie e te lo dice, ti fa fare l’amante e in più tu non puoi neanche guardare gli altri uomini? Hai bisogno urgente di un aiuto di uno psicoterapeuta per liberarti di questo cialtrone

          • Ma io vorrei capire questi uomini che dicono di amare la moglie ma poi hanno l’amante un sacco di tempo che problemi hanno?
            Io non ci credo che amano né la moglie né l’amante.
            Non è possibile e non credo a questa storia del sentimento verso la moglie.
            Se la vuoi davvero allora non farti altre storie.

          • Ma perché chiedersi chi amano? Amano loro stessi. Sono dei cialtroni egoisti che vogliono una donna a casa e una donna a letto per fare i numeri. Punto. E a voi amanti vendono fumo negli occhi esattamente come alla moglie. Smettete di cercare di applicare le dinamiche della vostra intelligenza a persone aride e opportuniste brave solo a parole e spesso manco quelle. Non si regala un libro a un analfabeta, non si regala amore a un approfittatore

        • @Dispersa tu ne sei innamorata e ti attacchi alle sue piccole dimostrazioni di attenzione. In più gli fai da psicologa per tenetelo legato, con la bontà, l’altruismo…
          Non vuoi spezzare quel filo che lo tiene unito a te, probabilmente perché sai che deludendolo lui chiuderebbe.
          Questa dinamica è fortemente sbilanciata. Tu sei schiacciata. Io dico sempre che uscire da queste situazioni è come un lavoro. Bisogna organizzarsi e fare cose concrete.
          1) conoscere altri uomini.
          2) psicologo
          3) valutare di cambiare lavoro se ce l’hai sempre davanti.
          È arrivato il momento di organizzarsi per uscirne… in pochi mesi

          • Sì @Lia probabilmente il fatto che io gli faccio da discarica emotiva è perché faccio fatica a staccarmi infatti mi rendo conto di avere una dipendenza affettiva…. So che lui di me si fida e ci tiene, ma come dice @Ale puoi volere bene anche al gatto!!
            Le sue priorità ora sono altre e lo devo accettare, non vedo soluzioni e alternative.
            Mi organizzerò…. Ma basta uomini…. Prima devo capire se riesco a ricucire a casa….
            Lo psicologo l’ho già messo nella lista e il cambio lavoro no…. Per il momento però!!
            Tu continua con il tuo percorso perché ti sento sempre più forte e fuori dal tunnel!!
            Un abbraccio!!

        • @Dispersa cara e tutte care Ragazze qui,desidero scrivervi questo pensiero che credo possa esservi utile in questo adesso soprattutto per chi vive ancora dentro alla comunicazione con l’ex che ricordo per essere ex lo è e sarà sicuro facendosi aiutare in tanti modi diversi

          Se si soffre come pare da ciò che racconti della tappa di dinamica in cui ti trovi adesso è di cui tu stessa già sei avanti rispetto al tuo percorso personale hai la consapevole sensazione di avere ricevuto da quest uomo una manipolazione che infatti fatta apposta provoca dipendenza affettiva

          E quindi tu non ne hai NESSUNA COLPA
          Cosa puoi fare per aiutarti a stare meglio e da meglio a bene fino a sentirmi libera dentro a te stessa?

          Sicuro rivolgersi a un terapeuta almeno ponendosi piccolo obbiettivo
          Già mi informo su chi si occupa di queste relazioni manipolative e cioè non tutti i terapeuti si dedicano principalmente a aiutare a risolvere da sole la sofferenza data da le relazioni manipolative che inducono APPOSTA a dipendenza affettiva

          Già questo inizio fattivo di occupare la mente nella ricerca da chi andare terapeuta ti aiuta a sentire che stai facendo concretamente qualcosa che già di per se agisce a favore della diminuzione della sofferenza data da dipendenza che comporta la confusione mentale sul proprio vissuto e cioè si giunge a un certo punto in cui dopo aver fatto mille domande e risposte sul perché è come lui si comporti ci si svaluta da sole arrivando al punto dinsentirsi noi colpevoli o cretine

          Questo è iL RELÉ IMPORTANTE SEGNALE che sei davvero sulla buona strada e che infatti NON SEI AFFATTO cretina infatti capisci senti la tua dipendenza affettiva agire al POSTO TUO

          E cioè la dimostrazione che uomo cialtrone è manipolativo sapendo di farlo apposta

          • @Dispersa e tutte

            Quindi già informarsi su cosa offre dove abiti o in zona vicina la esistenza di terapeuta specializzato in relazioni manipolative e dipendenza affettiva step interessante e che serve sicuro

            A questo punto del adesso penso possa essere utile a tutte questa riflessione

            In questi casi in cui come per te si viva ancora dentro a se stesse nel vivere quotidiano la dipendenza affettiva e il ricevere sempre in ogni gesto parola del uomo amante in questo caso la sua opera distruttiva per se stesse di manipolazione è primordiale

            Smettere di porsi la domanda
            ,ma è un Narcisista????

            No in questi casi in cui ci si ritrovi a vivere la realtà di un loop che si sente agire in se con vera sofferenza che infatti fa fare opera di proprio giudizio svalutativo ma NOTA BENE
            SEMPRE VERSO SE STESSE

            Sono crestina o mi sento tale

            Non occorre più chiedersi ma è un Narcisista?

            No è un MANIPOLATORE AFFETTIVO
            PUNTO e quindi chiedo aiuto terapeuta e in mille modi lo posso fare
            Lo cerco chiedo a persona di fiducia se lo conosce
            Cerco on line digitando terapeuta specializzato in Dipendenza affettiva e manipolazione

            Rivolgersi a un centro antiviolenza che in anonimato puoi contattare e sicuro li hanno indirizzo terapeuta che si occupano di questi nostri casi di relazione manipolativa

          • @Dispersa e tutte

            Perché ho scritto che NON è necessario in questo adesso chiedersi se amante è Narcisista

            Perché già ne abbiamo parlato abbastanza e chi vorrà aprrofondire lo può fare nel modo migliore facendo la terapia direttamente con il terapeuta e in base al proprio vissuto particolare

            La SVOLTA VERA e che ci interessa per stare bene e uscirne libere dentro noi stesse
            È che qui le nostre storie sono tutte delineate con relazioni a perdere dopo tanto tempo abbiamo subito il cialtrone Manipolativo
            E PUNTO

            INUTILE adesso arrovellarsi il cervello per sapere se sta Narcisista o meno

            Occorre puntare e concentrarsi sul fatti concreti che sono

            Sto ancora dentro alla manipolazione e sento infatti che sono dipendente che non riesco a staccarmi ecc ognuna con il proprio loop infinitooo

            Scremiamo facciamo ordine
            Calma sei e siete Donne STUPENDE E PIENE DI VALORE

            E quindi porsi gli obbiettivi chiari lo avete già fatto

            Sentite il loop frenetico di farsi domande
            Già fatto e ancora in atto con relativa sofferenza ognuno la propria

            Esistono i modi per aiutare se stesse a riuscire a fare da sole

            Terapia almeno cercarla informarsi non più se è Narcisista o meno

            Ma SICURO TUTTI SONO stati e restano MAnipolatori affettivi

            Forzaaa Care Ragazze DONNE STUPENDE!!!!❤️

    • Dispersa, mi raccomando non ti colpevolizzare, ma impara da questo tuo “errore” per non commetterlo più. Ricomincia subito il CDS. Quando ho interrotto il mio primo CDS, volevo dimostrare a me stessa di essere forte, di fargli vedere che ero in grado di rispondergli senza ricascarci..e invece ci sono ricascata. Cosa è cambiato rispetto a prima? Niente…Diceva che ero importante, ma con i fatti non lo dimostrava. Ho buttato via altri mesi inutilmente! Sono al secondo CDS e questa volta, quando lui mi ha cercata, non gli ho risposto. Sto male, ma sono comunque orgogliosa di me stessa, questa volta sì che sono stata forte!!!! Ci vorrà ancora tanto tempo per guarire il mio cuore completamene, ma mi sembra di essere sulla buona strada.
      Buon San Valentino a tutte…dobbiamo amare prima noi stesse!!

      • Gli uomini che vi fanno interrompere il cds si presentano come innamorati che non possono vivere senza di voi ma in realtà sono biechi approfittatori che cercano di far breccia in una cosa che coverà dentro di voi finché non vi scatterà il definitivo relè: la speranza. E loro cosa vogliono? Una geisha, una stampella, un’arrendevole amante

        • Grazie a tutti!
          Ricomincerò con il mio cds, quello di ieri lo tengo come incidente di percorso!!
          Se lui sta bene, sono felice per lui.
          La ama, ama se stesso? È un problema suo!!
          Io contatterò una psicoterapeuta che a suo tempo mi aveva colpita….
          Non ho intenzione di cambiare lavoro per lui e se lo farò…. Lo farò perché ho un altro progetto nella mia vita!!
          @Outlier non ti chiedere…. Chi ama? Tanto la risposta la conosciamo.
          Non sempre il male viene per nuocere…. Io riparto da questo e ora!!
          Un abbraccio!

  29. Io ho cenato a casa con mio marito. Poi abbiamo mangiato insieme il dolcetto che avevo comprato e brindato con prosecchino. Mi ha detto lo so che non mi ami dopo tanti anni insieme, però stiamo cosi bene.
    Poi ognuno per conto suo a guardare la tv.
    Il mio amante dalle 8 del mattino non è tornato a casa ed è rimasto fuori fino alle 22.30 ad aspettare che sua figlia finisse cena con morosino per portarla a casa.
    Quando è tornato, la sua compagna lavorava al pc.

    • Embè si è presentato a casa alle 22.30 come doveva accoglierlo? Con cenetta pronta e gambe aperte? Di cosa si meraviglia scusa?

    • Comunque @LEI il tuo amante ha della delicatezza verso la moglie: le evita l’imbarazzo di trovarsi soli a tavola la sera di San Valentino. A voi due ve ne frega così poco che ci ridete pure sopra.
      Di la no, è ancora un tabù, è così poco scontato che dopo anni lui ancora trova scuse. Ahia.

  30. Un saluto a tutti ed in particolare al padrone di casa. Su questo blog ho capito di essere un cliche’.
    Mi sto separando da mio marito. Ho un amante da due anni. Lui e’ sposato con due figli grandi. Passiamo le ore al telefono tutti i giorni, abbiamo vissuto insieme per mesi grazie ad un lavoro che ci ha coinvolti entrambi. Ora siamo tornati alle rispettive dimore, ed io voglio di piu. Lui sostiene di non avere più rapporti da anni con la moglie (questa l’avete già sentita vero?), di averle detto che non prova più attrazione per lei e di averle concesso un “periodo di prova” (sposati da più di 20 anni, ndr). Mi assicura di non provare più nulla per lei e di mal sopportare il tempo che trascorrono insieme, mantenendo sempre un freddo distacco. La mia pazienza e’ al limite perché non vedo progressi ma sento solo chiacchiere. E di vacanze insieme ne hanno fatte fin troppe in questi due anni. Così gli prometto che il prossimo viaggio porterà delle conseguenze nel nostro rapporto. Pensavo a Pasqua, non immaginavo che sarebbe partito per festeggiare San Valentino. Tre giorni in Spagna. Lo scopro da un video su Instagram. Quindi gli mando una mail e lo informo che abbiamo chiuso e che e’ un bugiardo.

    Ecco la sua risposta, sempre via mail: si sono stato bugiardo ero indeciso se dirtelo prima di partire o dopo. Una decisione stupida anche perché sapevo che lo avresti scoperto conosci tutto ciò che mi circonda e non sarebbe stato difficile. Forse pensavo di farcela oppure no..non so… ti avrei spiegato una volta tornato i motivi di questo ma credo che li avrai sicuramente già capiti
    E non mi sto godendo la vacanza come credi
    A questo punto credo che non serva più nessuna spiegazione visto il tuo messaggio

    Notare che nel video lui e la moglie si tengono per mano.

    Mi sta scrivendo ma io non gli rispondo. Nel suo ultimo messaggio scrive: a quanto pare avevi già deciso!! Sai dove trovarmi. Ciao.

    Che faccio? Se domani mi chiamasse? Dovrei dirgli di farsi sentire solo dopo aver lasciato la moglie? In fondo sono in silenzio stampa ma lui non conosce le regole.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ecco La matematica del cuore, il mio nuovo libro

Ci siamo finalmente! Ve lo avevo annunciato, molte lettrici lo aspettavano e ora posso dirvi, rivelarvi tutto: il mio nuovo libro si intitola La matematica del cuore e Dal 21 novembre 2019 potete acquistarlo direttamente su Amazon

@anpellizzari