Pixabay

Inauguro con Lui è sincero? una serie di Test di #acasadiAle su vari temi di coppia, che pubblicherò periodicamente.

Sono domande che devi fare a lui, o informazioni che tu hai già o risposte che ti ha già dato

Non hanno la pretesa di darvi risposte valide per tutti i casi o di essere esaustive come una seduta di counseling ma, grazie alla mia epidemiologia di coppia e alla Matematica del Cuore, vorrei vi orientassero e suscitassero dubbi e domande su certi suoi comportamenti dubbi o che “accendono” il vostro prezioso sesto senso femminile, al quale dovreste dare retta sempre (o almeno di più).

Per intenderci faccio un esempio: un uomo sposato che dice di essere fratello e sorella con la moglie e di non scopare mai, statisticamente mente 9 volte su dieci. Unite un punteggio negativo come questo ad altri e otterrete un indice di sua propensione alle bugie.

Proviamo, fra il serio e il faceto? Ecco cosa devi chiedergli. Riporta le sue riposte (o il senso di queste) a tutte e 10 le domande, leggi subito una prima interpretazione nel punteggio parziale e, alla fine, i risultati e il suo profilo di propensione a mentire. Iniziamo

Domanda 1: fai mai l’amore con tua moglie anche se non la ami più?

a/ Mai

b/ Una volta ogni 2/3 settimane

c/ Se lei insiste, mica posso insospettirla non facendolo mai o rifiutandola

Punteggio: a=3 b=1 c=2. A mente spudoratamente, B è nella media nazionale, C sincero ma cialtronissimo

Domanda 2: è la prima volta che tradisci? (Info aggiuntiva: lui è disinvolto a letto, non ha sensi di colpa ma è guardingo in pubblico e nelle zone/situazioni a rischio)

a/ Sì

b/ Quasi: l’ho tradita tempo fa ma è durata poco, una scappatella

c/ Sono anni che siamo in crisi, un uomo deve pur “mangiare”

Punteggio: a=3 b=2 c=1. A mente, visto che di solito chi tradisce la prima volta ha sensi di colpa e non è sempre performante a letto (soprattutto ai primi giri). Sul guardingo in pubblico ci sta per una prima volta ma è anche tipico del seriale, prudente ma anche uno attento a tenere le distanze dall’amante per definire i confini della relazione. B È un’altra delle menzogne più diffuse, soprattutto fra i seriali, che hanno in media 2 donne all’anno più quella ufficiale. C Risposta cialtrona ma sincera

Domanda 3: il lavoro è o sarà più importante di noi?

a/ Certo che no, mai!

b/ Certo che no ma sai che posso essere molto impegnato e avere impegni improvvisi e dell’ultimo momento

c/ Farò in modo che sia una interferenza ridotta il più possibile ma voglio essere chiaro: il mio lavoro non mi consente molto tempo libero

Punteggio: a=3 b=2 c=1. A fa una dichiarazione filosofica di intenti che è pari a “Se solo ti avessi conosciuto prima” e che è apparentemente una dichiarazione d’amore ma nella realtà è una promessa da marinaio: nessuno può garantire, soprattutto in questa congiuntura pandemico-economica che il lavoro possa essere messo al secondo posto, e addirittura “sempre”. B mette le mani avanti e annuncia che potrebbe tirare bidoni dell’ultimo momento: tieni in conto che la balla del lavoro è la più usata dagli uomini per far saltare o far slittare appuntamenti con te. C è tutto sommato sincero anche se, come ogni uomo, ci mette la sua uscita di sicurezza quando dice che non ha molto tempo libero.

Domanda 4: tu sei geloso di me?

a/ La gelosia è la negazione dell’amore e io non sono possessivo

b/ Rispetto la tua libertà così come tu rispetti la mia

c/ Un po’ sì, ma so che non me ne darai mai motivo

Punteggio: a=2 b=3 c=0. A o fa parte di quella schiera di uomini che dice di non essere geloso ma lo è (una minima dose di gelosia è normale in amore) oppure non gliene frega di te più di tanto: chi non prova almeno un po’ di gelosia non ama, e non parliamo di fiducia, io posso sentirmi geloso perché un uomo ti guarda e tu non hai fatto la profumaia. B fa un riferimento a rischio sulla libertà tipico degli uomini che vogliono farsi sempre i cavoli propri all’insegna del rispetto dell’indipendenza reciproca. Indipendenza non significa liberi tutti, tu di essere indipendente e fedele ma lui di scopare in giro… C lo trovo sincero in genere.

Domanda 5: stiamo insieme ma non mi piace che tu abbia tutte quelle donne cuoricini e foto sui tuoi social. Mi spieghi?

a/ È normale, non c’è nulla di male, i social servono anche a conoscere persone e donne nuove. Ora che ci sei tu non mi interessa più ma mica posso chiudere i profili o bloccare le persone…

b/ Davvero? Non me ne sono accorto non ci vado mai

c/ Anche tu li hai

Punteggio: a=1 b=3 c=3. A sembra sincero, ma se non gli interessa più non dovrebbe interagire con le altre. Occhio se dopo la tua domanda ti rende impossibile vedere amici e post o toglie di possibilità di vedere i suoi accessi e orari di chat; se lo fa passa a +3. B è cialtronissimo: il fatto che non vada a vedere mai i suoi siti di pesca a strascico è una balla colossale. C risponde tipicamente da coda di paglia ribaltando la frittata e accusando chi accusa, magari diventando pure verbalmente aggressivo: non farti fregare.

Domanda 6: perché tua moglie pubblica sempre foto da famiglia felice se siete come fratello e sorella?

a/ È una sua mania, io me ne frego, non badarci neanche tu, non contano nulla

b/ Vuole salvare la faccia con gli altri e io mica glielo posso impedire

c/ Perché non vuole arrendersi all’evidenza della realtà

Punteggio: a=3 b=2 c=2. A fa lo struzzo e vorrebbe che lo facessi anche tu: ma se sono come fratello e sorella perché lei continua a pubblicare? Forse non è al corrente questa “nuova parentela non coniugale” che millanta lui? B potrebbe dire parte della verità, ma che non le dica nulla di un matrimonio fallito che ostenta la felicità, magari anche con foto di coppia puzza… C potrebbe dire la verità almeno parziale ma come mai non ne parla con lei e mette fine alla farsa?

Domanda 7: come fai ad andare a letto con tua moglie se non la ami?

a/ Mi costringe

b/ Ci vado ma non provo nulla

c/ Se non lo faccio ogni tanto finisce col sospettare che ho un’altra

Punteggio: a=3 b=3 c=2. A è un negazionista dell’assunto aureo che recita: l’erezione è un complimento sincero. Negazionista e cialtrone. B nega l’esistenza dell’orgasmo maschile. C dice la verità ma com’è che la bella addormentata del sesso ha questi problemi? Non erano separati in casa? Occhio alle balle.

Domanda 8: quando la lascerai per me?

a/ Dammi tempo

b/ Non mettermi con le spalle al muro

c/ Non è che non lascio lei, non posso lasciare i miei figli

Punteggio: a=2 b=3 c=2. A risponde come tutti gli uomini: prende tempo non dando un tempo definito. B ributta su di te la palla, sfruttando la tua paura di perderlo: cialtrone ed egoista. C può anche dire la verità, guai chi mi tocca i figli per carità, ma se i bambini sono così ostativi e il tuo matrimonio sta in piedi solo per quello ti concedi delle scappatelle, non amantati che durano molti mesi o addirittura anni, troppo comodo usare i figli come jolly.

Domanda 9: perché mi chiedi se, lasciandoci, possiamo rimanere amici?

a/ Perché ti amo e non voglio rinunciare a te anche se ci lasciamo

b/ Perché non voglio che tutto il patrimonio che abbiamo costruito a parte il sesso vada perduto

c/ Perché così non smettiamo di sentirci

Punteggio: a=3 b=2 c=3. A è un cialtrone di prima: se la mai non la lasci e non ti fai lasciare, altro che amici. B potrebbe aver ragione, ma nella realtà le amicizie fra ex sono possibili solo se la fine della storia è concordata e non lascia morti e feriti. C è un furbetto che punta non all’amicizia ma alla trombamicizia.

Domanda 10: visto che sei separato in casa potremo vederci spesso?

a/ Quando vuoi ma non nel weekend che devo stare con i figli

b/ Certo ma di sera difficilmente, non voglio che si arrabbi e diventi aggressiva, però alla sera possiamo scriverci

c/ Vorrei anche dormire con te ma voglio svegliare i miei figli al mattino e fargli la colazione

Punteggio: a=3 b=3 c=2. A mente: se sei separato in casa è come se fossi separato davvero e la regola dice un weekend tu e uno lei con i figli, compresa una serata alla settimana. Ti sta raccontando palle e qualcosa non quadra. Tieni in conto che i veri separati in casa sono solo un 30% di quelli che dicono di esserlo (all’insaputa della moglie). B ti sta vendendo una finta separazione in casa: se sono separati, fermo restando l’educazione e l’etica della convivenza anche se forzata, una sera alla settimana ci sta, e pure un weekend. C può anche dire la verità (è bello fare queste cose per i figli) ma un uomo che ti ama si sveglia anche alle 5 di mattina per uscire dal tuo letto e svegliare i figli anche se sono a 100 km di distanza. Quindi, di che cosa stiamo parlando?

Risposto a tutte le domande? Segnato il punteggio totale? Ecco i risultati

14 PUNTI: IL “BUGIARDINO” POTENZIALE

Pochi uomini non mentono mai. Il tuo è nei limiti dell’accettabile, dipende anche dove ha preso il punteggio maggiore (2) e com’è il suo trend. ILa sua propensione alla bugia per ora è moderata

DA 15 A 23 PUNTI: FUOCHINO…

Ahia, qui inizia a scottare. Troppe potenziali balle e anche su temi importanti. Stai all’erta e ascolta il tuo sesto senso femminile, non mettere la polvere sotto il tappeto. E non avere paura di fargli domande precise e senza possibilità di fare l’anguilla. La sua propensione alla bugia è media

DA 24 A 30 PUNTI: FUOCO!

Beh, un bel punteggio non c’è che dire. Lui ha raccolto il peggio del peggio, e il rischio del bugiardo cialtrone è alto. E tu che fai, tolleri? Occhio, perché tutti i nodi vengono al pettine. Propensione a mentire alta

Commentate e scrivetemi- E se avete dubbi personali da sciogliere contattatemi a anpellizzari@icloud.com

Sincerely yours

Condividi:

167Commenti

  • Crocus, 8 Novembre 2020 @ 16:16 Rispondi

    Ale, nel mio caso incendio direttamente! Ahahahah ma dio mio! Ma perché perché perché si deve mentire in questo modo? Cacchio, un po’ di buon senso almeno :-(.

    • alessandro pellizzari, 8 Novembre 2020 @ 18:37 Rispondi

      And the winner is…

  • Oldplum, 8 Novembre 2020 @ 18:10 Rispondi

    Ad un paio di domande per me è impossibile rispondere (separazione e il fatto delle foto sui social perché la moglie non li ha e lui sull’unico che tiene sembra un vedovo- solo lui e i figli). Per il resto…se continui una relazione extra per piu di un anno e’ ovvio che la propensione alla menzogna ci sia e sia pure alta.

    • alessandro pellizzari, 8 Novembre 2020 @ 18:41 Rispondi

      puoi rispondere pensando a cosa farebbe lui

  • Oldplum, 8 Novembre 2020 @ 18:48 Rispondi

    Non ne ho la più pallida idea. Io li ho visti insieme in occasioni pubbliche e non mi sembrano per nulla una coppia. Nessun gesto lontanamente affettuoso e distanza di un metro anche in periodi no covid. Per cui foto insieme non le immagino. Sulla separazione lo immagino solo morto o ospedalizzato. Per cui nulla, non riesco.

  • Vittoria, 8 Novembre 2020 @ 21:20 Rispondi

    Il mio si è appena , pienamente compiaciuto dell’ottimo lavoro che hanno fatto lui e lei come genitori ! Ha fatto il suo nome per la prima volta ! L’ha sempre chiamata “ mia moglie “ .
    Mi ha fatto più male sentirlo pronunciare il suo nome che tutto il resto .
    Leggo il tuo quiz con attenzione ma rispondere alle tue domande Ale , mi fa sentire minuscola.
    Ti abbraccio !

    • alessandro pellizzari, 8 Novembre 2020 @ 23:34 Rispondi

      Un abbraccio vittoria

  • Viovio, 8 Novembre 2020 @ 23:04 Rispondi

    Il risultato del mio punteggio è “fuoco” anche se pensavo peggio…che tristezza tutte quelle bugie

  • Orsa, 9 Novembre 2020 @ 07:34 Rispondi

    Ciao ragazze, ciao @Ale
    Vi leggo sempre anche se ho un po’ meno tempo per scriverVi perché, seguendo il consiglio di @Viovio, mi sto ammazzando di lavoro e sport. Così non penso e la cosa aiuta! Il mio punteggio è fuoco! Ha ha ha non l’avrei mai detto! Vi abbraccio tutte e vi auguro buona giornata.

  • Viovio, 9 Novembre 2020 @ 08:50 Rispondi

    @Orsa bravissima!! Se non altro la prossima estate protremo ringraziarli per la nostra forma fisica!! :-p
    Ti abbraccio

  • Crocus, 9 Novembre 2020 @ 09:47 Rispondi

    @Orsa! Mi stavo chiedendo dove fossi sparita! Brava, ammazzati di sport che fa bene all’umore e poi rassoda le chiappe ;). Il mio punteggio come dicevo, INCENDIO ahahaha. Un abbraccio cara!

  • elleelle, 9 Novembre 2020 @ 09:48 Rispondi

    @Oldplum
    Sai che a me era stato riferito da piu’ da una persona che tra loro in pubblico non c’erano calore e gesti d’affetto? Ricordo una sera a una festa, lei non si e’ avvicinata a lui neanche un momento, era sempre stata seduta con due amiche, una delle quali andava anche in vacanza con loro, cosi’ non erano mai da soli. L’unica foto assieme l’ha pubblicata lei poco dopo che era successo il casino e adesso l’ha tolta.
    Sono quelle cose che ti fanno sollevare il sopracciglio. Si’, l’hai tradita per quasi due anni ma vi amate, va tutto bene, certo, certo…
    Comunque il test non lo faccio per non umiliarmi ulteriormente 😀 😀

  • tata, 9 Novembre 2020 @ 10:36 Rispondi

    il mio risultato è fuochino….anche se all’ultima domanda non ho potuto rispondere…..dopo 5 anni…mai preso in considerazione dormire insieme o passarci un weekend!

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 10:58 Rispondi

      grazie tata

  • Maddy, 9 Novembre 2020 @ 11:59 Rispondi

    Anche io come @Oldplum non sono in grado di rispondere ad alcune delle domande: 1) social, lui li usa solo per lavoro; 2) argomento lavoro: è veramente una parte preponderante della sua vita, è tutto chiaro e non avrei richieste da avanzare.
    In quanto alle menzogne, in casa ne dice una camionata; con me chi può dirlo? A sensazione mi sembra sincero, ma come considerare le verità non espresse al 100%? Anche quelle alla fine dei conti sono bugie…

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:47 Rispondi

      che menta con la moglie è ovvio: la tradisce. Non deve mentire a te

  • Lilly, 9 Novembre 2020 @ 12:17 Rispondi

    Scusate ma a proposito di sincerità…il mio stalker narcisista ieri ho scoperto che durante tutta la frequentazione con me era (ed è tuttora) fidanzato. Ma che gente c’è in giro?no ma queste persone sono MALATE! Unica nota positiva…avendolo scoperto ho giocato questa carta dicendogli che se mi rompeva ancora lo dicevo a lei. Speriamo funzioni. Altrimenti dovrò procedere con minacce più serie. Però oh… che gente ragazze, che gente!!!!lui è riuscito a far fare bella figura persino allo sposato……

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:49 Rispondi

      non sono malate sono truffatori senza vergogna e seriali

  • Viovio, 9 Novembre 2020 @ 12:18 Rispondi

    Ragazze è riuscito ad interrompere nuovamente il mio cds dopo 20 gg di silenzio totale in cui era stato bloccato ovunque. Mi ha recapitato una lettera anonima al lavoro, la cosa più schifosa è proprio il modo in cui l’ha scritta, tutta a computer e senza firma della serie de dovesse capitare nelle mani sbagliate nessuno arriverebbe a me. Voi cosa pensate? Starò diventando paranoica e complottista ma io la vedo così, un’altra accortezza per pararsi il c..o e chissenefrega se le creo problemi.
    Purtroppo non posso pubblicarla, ma un delirio totale di: Sto malissimo, mi manchi da impazzire sei sempre nei miei pensieri ti scongiuro sbloccami non ce la faccio più.
    Naturalmente l’ho contatto, più per intimargli di non mettermi mai più in difficoltà sul posto di lavoro(grazie al cielo la posta sono io a ritirarla), perché sono seriamente intenzionata rivolgermi a chi di dovere se accadranno altri episodi simili.
    Inoltre caro @Ale gli ho posto la fatidica domanda: cosa è cambiato dall’ultima volta? Risposta: è cambiato che sono stato male (di salute) e ci sono le limitazioni del covid però ti penso sempre.
    Essendo chiuso in casa la conversazione si è svolta in chat ed ho dovuto rileggere due o tre volte la sua risposta perché ero incredula mi sono pure messa a ridere.
    Bene, ho aggiunto, dal momento che è rimasto tutto invariato non abbiamo altro da dirci. Ha iniziato con un bombardamento di domande per accertarsi fossi ancora innamorata di lui, se ci fosse un altro uomo nella mia vita addirittura mi ha chiesto se ero stata a letto con mio marito saltava di palo in frasca, concludendo che mi vuole un mondo di bene mi pensa sempre e voleva farmelo sapere…

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:49 Rispondi

      la prossima diffida legale

  • Viovio, 9 Novembre 2020 @ 12:28 Rispondi

    @ragazze @Ale spezzo il post altrimenti sarebbe troppo lungo.
    Questa diretta mi è stata di grande aiuto, perché mentre lui mi intasava la chat di mi manchi e sto male è stato liberatorio dirgli che se sta male sono tutti cazzi suoi!! Perché i miei sentimenti non sono svaniti nel nulla, però non ho più intenzione di fare l’amante quindi o ci assumiamo le nostre responsabilità oppure ognuno per la sua strada!
    Inoltre ho aggiunto che oltre a non amarmi nemmeno mi vuole bene, altrimenti rispetterebbe il mio dolore e non mi calpesterebbe in questo modo.
    Dall’altra parte silenzio totale………direi che come risposta possa bastare.
    Ragazze se state vivendo la mia stessa esperienza aprite gli occhi, ascoltate il vostro sesto senso e applicate un cds solo con l’allontanamento verranno fuori per quello che sono realmente io stavo per mandare a p…….ne una famiglia per un Cialtronzo del genere! Mi sono sempre fatta abbindolare dai suoi messaggini e le migliaia di telefonate che sono il minimo sforzo per loro! Guardate ai fatti i chiacchieroni lasciateli dove stanno!
    Vi voglio bene

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:50 Rispondi

      L’hai zittito sei grande! Basta con il millantato credito

  • Ariel, 9 Novembre 2020 @ 12:36 Rispondi

    @CaroAlessandro ottima iniziativa ,anche a me piacciono i test e sicuro in molti casi qui raccontati può essere questo un modo per riflettere sul amante o pure pure il partner marito o compagno che sia

    Ora diciamo che purtroppo per me come immagino per casi di conclamato ESSERE STATI BUGIARDI TOTALI
    Resti impossibile fare un test

    Semplicemente per via della TOTALE MENZOGNA MEGAGALLATTICAAAAA

    Pardon ,maiuscola + eco!!!!

    Come dirti e che dirti @CaroAlessandro
    Nel mio caso non ho avuto un attimo di esitazione o di dubbio

    Ex = MEGABUGIARDONZOOOOOOOOOOOO

    Però questo non inficia assolutamente la bella utile e simpatica tua iniziativa che spero anzi abbia un seguito perché trovo valido modo che ci mette comunque in una dimensione di divertissement e cioè bella condizione favorevole a fare il punto in se stesse del come e perché si viva sia il presente che il passato del lui solito Cialtrone / CIALTRONZO

    Consapevolezza strada facendo ,vivendo nel buon movimento di nuove scoperte

    Evviva i test ,almeno per me comunque restano validi!

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:51 Rispondi

      grazie mille

  • leilei, 9 Novembre 2020 @ 13:11 Rispondi

    Io sono a 20. Ma alcune domande non corrispondono.

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2020 @ 15:56 Rispondi

      In che senso

  • Lilly, 9 Novembre 2020 @ 17:51 Rispondi

    No no @alessandro questo è malato…ha un narcisismo patologico allucinante,con tratti da stalker e parafilie sessuali degne di un film horror.

  • Maddy, 9 Novembre 2020 @ 20:32 Rispondi

    @Viovio ma che razza di persona è questa? Mi dispiace tantissimo sentire che esistono certi comportamenti, reiterati peraltro. In ogni caso questo è proprio stalkeraggio.
    Speriamo che gli torni la razionalità, altrimenti bisognerà rivolgersi a un legale, anche se capisco che, nella tua situazione, non è facile

  • Crocus, 10 Novembre 2020 @ 07:29 Rispondi

    @Viovio, mi dispiace moltissimo sapere che il tuo CDS è stato interrotto. Così come mi spiace per la lettera. Ma che brutta persona. Onestamente non si sa chi sia “meglio”, il mio sparito nel nulla o il tuo che rompe le palle senza portare fatti concreti (e ormai anche se portasse fatti concreti, uno così lo vorresti?). Vedi come si evolve la situazione, se questo continua allo stesso modo allora forse sarà il caso di rivolgersi a qualche avvocato… Un abbraccio cara.

  • Crocus, 10 Novembre 2020 @ 08:21 Rispondi

    @Maddy, dipende dal tipo di bugie che racconta, nel senso che se la bugia è “sono stato all’aperitivo con pinco pallo” ma in realtà era con l’amante ok, è un tipo di bugia che tutti gli amanti (uomini e donne) purtroppo raccontano. Se la bugia è “ti amo da morire” mentre fuori si sta scopando un’altra ecco che è già molto più grave secondo me. Io ora, a cose già fatte, mi chiedo come ho potuto non pensare che se a lei raccontava tante frottole vuol dire che anche a me ne stava raccontando altrettante. Ma io lo vedevo sincero al 100%. Scoprire ora che non lo è stato manco un 10% brucia tanto e fa male, ma perché non ti capaciti proprio di cose sia possibile tutto ciò :-(.

  • leilei, 10 Novembre 2020 @ 09:42 Rispondi

    Ad esempio lui non è per nulla social e non ha stuoli di donnine intorno. Oppure quella sui separati in casa, non me lo ha mai detto, quindi ho risposto un pò a caso.

    • alessandro pellizzari, 10 Novembre 2020 @ 11:24 Rispondi

      non usa gli stati? A che ora si collega? Ragazze non chiedere è fare lo struzzo, non gli hai mai chiesto come sono i rapporti a casa? Già il fatto che lui non te li dica è coda di paglia

  • Viovio, 10 Novembre 2020 @ 09:54 Rispondi

    @Crocus ho perso le parole, ieri abbiamo discusso in chat per tutto il giorno o meglio ho discusso da sola, perché lui alternava i ti amo con i ti voglio bene accettando ogni genere di insulto da parte mia insistendo su un amore che non può’ dimostrare con i fatti ma che io devo sentire, aggiungendo che quando mi accarezzava i capelli lo faceva con tutto se stesso senza costrizioni(ma che cazzo significa lo sa solo lui) e leggere le sue continue contraddizioni iniziate con mille scuse sul suo amore per me terminando con l’affermazione di avermi cercato solo perché preoccupato per la mia salute e altre balle simili, mi sei venuta in mente tu. Quando hai raccontato di conservare ancora i messaggi del tuo ex e dei suoi volta faccia.
    Cioè tu mi mandi una lettera anonima sul posto di lavoro per interrompere il mio silenzio solo per sapere come sto? Ma chi credi di prendere in giro?!?@Crocus non sono io che sto impazzendo, il suo gesto non seguito da fatti concreti dimostra la sua cialtronaggine vero?!? Perdonami, mi rendo conto di essere pesante ma mi ha gettato in una tale confusione mentale che mi domando come cavolo ho fatto a ritrovarmi in questa situazione.
    Confermo quello che hai detto, un uomo del genere manco da ufficiale e gentiluomo lo vorrei accanto.
    Stanotte non ho chiuso occhio, ho una tale rabbia che mi metterei ad urlare! Ma come diavolo si fa ad essere così egoisti e menefreghisti sul male che certe azioni possono provocare?!? Non vuoi stare con me? Ok ma stammi lontana non mi sembra così difficile come concetto!
    Non ci sono risposte e le testimonianze che leggo nel blog sono la dimostrazione che al peggio non c’è limite.
    Fidati, sei stata fortunata a non avere più sue notizie anche se io non escluderei il suo ritorno(non voglio tirarti la iella) ma a questo punto non mi meraviglierei più di nulla.
    Ti abbraccio

    • alessandro pellizzari, 10 Novembre 2020 @ 11:25 Rispondi

      eri abbiamo discusso in chat per tutto il giorno o meglio ho discusso da sola, perché lui alternava i ti amo con i ti voglio bene accettando ogni genere di insulto
      Capisci quanto sterile sia questa cosa pe rla coppia e faccia del male solo a te? Lui è un muro di gomma

  • Viovio, 10 Novembre 2020 @ 10:04 Rispondi

    @Crocus ti sei posta la stessa domanda che mi sono fatta io e come me dopo troppo tempo: “se raccontava tutte quelle balle a lei figuriamoci se non lo ha fatto anche con me.
    Il mio ex lo conosco da una vita e le nostre vite/ famiglie di origine sono collegate da un’amicizia di lunga data, quindi ho sempre visto la sua facciata ufficiale ed il suo modo di comportarsi con la moglie in tempo reale senza alcun filtro.
    Ti garantisco che se esistesse un premio come miglior marito cialtrone dell’anno lui sarebbe pluridecorato e non aggiungo altro…

  • Viovio, 10 Novembre 2020 @ 10:19 Rispondi

    @Maddy e’ una persona che si commenta da sola con i suoi gesti e stiamo parlando di un uomo (uomo è una parola grossa) di 40 anni che usa ogni mezzo per ricevere una reazione da parte mia; in questo caso si è guadagnato un numero infinito di insulti che mi vergogno quasi di me stessa! La cosa buffa (si fa x dire) e ‘ che avendo tirato fuori il peggio di me per calmarmi ha iniziato a dirmi che mi capiva, per questo accettava a malincuore tutta la mia rabbia perché era un’esplosione causata dal non poter vivere il nostro amore però… il famoso” ti amo ma “che il nostro @Ale ci ha spiegato dettagliatamente… non riesco a lasciarla perché amo troppo i miei figli. Ecco se avessi badato all’istinto me ne sarei fregata del lockdown presentandomi a casa sua per domandargli davanti alla moglie dove fosse l’amore per i suoi bambini mentre tradiva (per ben 4 anni) la loro madre.
    Comunque mi sto già informando sui provvedimenti da avviare nel caso in cui dovesse invadere la mia privacy in modo grave come sul posto di lavoro, finché si trattava di una telefonata ad i miei genitori potevo pure chiudere un occhio(con il mal di stomaco ma lo avrei fatto) ma mettermi in difficoltà sulla professione è inammissibile.

  • Key, 10 Novembre 2020 @ 11:38 Rispondi

    Cara @VioVio, sei stata fortissima. Sei un grande incoraggiamento, davvero. Non aveva rispetto prima, figurati se arrivano a capire che sparire è la più grande forma di rispetto che possono avere per la persona a cui, “dicono”, di voler cosi bene. Sono proprio sempre gli stessi: egoisti, superficiali e smidollati. Lui sta male? ma quando stavi male tu dove era? come ha trattato il tuo dolore? ma soprattutto…che vuole veramente da te? Non vuole te altrimenti i fatti sarebbero stati altri, quindi…cosa? pietà? compassione? comprensione? una trom**ta? anche qui bisognerebbe essere sinceri. Preso atto che non vuoi più essere la sua amante, che vuole da te? lo sa? ha il coraggio di ammetterlo? Tutto sto sbattimento per dirti che soffre?
    Anche il mio ha rotto il CDS per dirmi che purtroppo tutta la sua famiglia (moglie e bimbi compresi) stanno male e che aveva deciso di non dirmelo per non farmi preoccupare ma poi ha pensato che “non era giusto”. Mi chiedo che senso di giustizia abbia. Quindi quasi due mesi di silenzio interrotti per darmi questa brutta notizia…che voleva ottenere? non lo so, io ho pianto per mezz’ora a saperlo e saperli cosi…Se avevo ancora dubbi ora li ho chiariti: sono ancora innamorata. Lui in realtà non voleva neppure parlarne solo lanciare una bomba, dirmi che il periodo più difficile della sua vita e che no, non vuole neppure il mio aiuto.
    Credo sia fondamentale conoscerli nel momento della sofferenza, perchè la sofferenza svela la vera natura. Tu tutelati e proteggi i tuoi spazi, a lavoro e fuori, lui non ti proteggerà da se stesso, non lo fanno mai purtroppo. Ti abbraccio, sei stata forte VioVio, ti stimo.

  • Crocus, 10 Novembre 2020 @ 12:16 Rispondi

    @Viovio, io una volta ho sentita una telefonata (a dire il vero ne ho sentite parecchie, io mai mi sono permessa di stare al telefono con mio marito davanti a lui, ma per rispetto e soprattutto per non portare via tempo prezioso a quei minuti già contati, pensa che idiota che sono stata!) e gli ho detto ma questo tono che hai avuto? Tra l’altro dopo che lei aveva scoperto delle cose importanti ecc. E lui, “ma sei matta? Questo ti è sembrato un tono dolce e gentile? Allora si vede che non hai capito come ero quando le cose andavano bene bla bla bla.” Quante palle, minchiate su minchiate, sempre ad intortarmi. Me ne ha fatte di tutti i colori. Io spero davvero che il karma gli restituisca tutto ciò, triplicato però! Loro hanno fatto delle bugie uno stile di vita, uno stile che non cambieranno mai. Ti ri-abbraccio bella!

  • Viovio, 10 Novembre 2020 @ 12:21 Rispondi

    @Ale e’ come dici tu infatti è stato estenuante

  • leilei, 10 Novembre 2020 @ 13:11 Rispondi

    Non usa gli stati, si collega di giorno spesso per lavoro, di sera amicizie e parenti (come me d’altra parte). Su fb qualche commento di politica o sport, mai foto della famiglia. L’applicazione che usiamo per scriverci, la usa solo con me.
    A casa sono genitori e collaborano all’andamento della casa, non hanno mai affrontato apertamente i loro problemi.
    Mi ha colpito molto il fatto che lei dica alle amiche che con lui non si può parlare. E’ proprio vero, lui vive tutto come un giudizio e una critica personali e si chiude a riccio, quindi sia io che lei ci siamo stufate di affrontare l’argomento.

  • leilei, 10 Novembre 2020 @ 13:17 Rispondi

    Viovio minaccialo di denuncia per stalking, ma devi essere seria.
    Per quanto riguarda i figli, lo sapete come la penso.
    Una cosa è passare un paio di ore ogni tanto con l’amante, un’altra è lasciare casa e vederli quando decide il giudice, che nel 90% dei casi è un week end ogni 2 settimane e un pomeriggio infrasettimanale, o Natale o Pasqua e 15 giorni d’estate.
    E non è che se ami i tuoi figli devi amare per forza la madre.

  • elleelle, 10 Novembre 2020 @ 13:29 Rispondi

    @Viovio
    Fai attenzione che questo suo comportamento non diventi un’ossessione, perche’ sotto a tante di queste persone cova una certa rabbia (repressa o meno) che deriva dalla mancanza di felicita’.
    Ne parlavo oggi con la psicologa, rispetto al fatto che il mio ex e’ cosi’ volgare sui social e a volte mette anche cose aggressive (la moglie gli tiene il gioco e ha cominciato a dire cose aggressive anche lei). Mi spiegava che queste persone non sono felici e che la loro depressione interiore viene sfogata attraverso la rabbia e la maleducazione (parolacce ripetute e fuori luogo per il contesto ecc.). Sono persone che agiscono d’istinto e che non si fermano ad analizzarsi per capire cos’hanno combinato. ad un certo punto scoppiano, ma non si puo’ prevedere come.
    Ogni persona e’ diversa, nel senso che il mio ex e’ un narcisista e la rabbia narcisistica e’ un fenomeno psicologico ben conosciuto. Magari il tuo ex non lo e’ e si comporta in modo completamente diverso ma tienilo comunque presente, che non si sa mai. Io mi fido poco di chi fa tutto questo casino e poi non riesce a tirarsi da parte.

  • Piccola, 10 Novembre 2020 @ 15:45 Rispondi

    @Viovio lo dico a te e lo ripeto a me stessa. Non star male. Capisco la delusione dopo la lettera ma Ale ti ha risposto definendo la sua chat con te “sterile”. Ha ragione. Racconti del tuo e vedo le stesse sterili fesserie che faceva quell’uomo di cui mi sono innamorata e ho rovinato la mia serenità. Loro pensano di abbindolarci con i ti amo tanto, ti voglio bene,mi manchi ma non posso, ci sono i bambini ecc, ecc. Peccato tu non abbia avuto la forza di prendere la lettera anonima e cestinarla, andando avanti per la tua strada. Non l’hai fatto perché sei una persona sincera ed io avrei fatto come te. Ieri la collega del mio mi ha fatto sapere che non sta bene. Per tutto il giorno ho avuto la voglia di scrivergli, di chiedergli se andasse tutto bene.poi ho letto te e la giustificazione del tuo che è stato poco bene e mi è venuto da ridere (perdonami) perché sono tutti patetici ed egoisti.
    Ora ti prego, lascialo nel suo brodo e dai anche a me la forza di continuare ad ignoralo e ricomincia a vivere. Quanto mi manca la vita che avevo prima di incontrarlo, ero spensierata, non mi sentivo soffocare. Ignoralo. Rimanesse dov’è.

  • Clarabella, 10 Novembre 2020 @ 20:51 Rispondi

    Viovio, scusa se mi permetto, ma per fortuna che non sei andata a casa sua per parlargli davanti a sua moglie….non tirare in ballo lei e i bambini per amor del cielo.
    Il problema è vostro, non loro Viovio!
    A tutte ha dato, o da fastidio un tradimento senza lieto fine per noi, perchè ci son mogli e figli dietro, ma giocare di ripicca, per quanto male ci han fatto stare, non porta a nulla, anzi….

    Credo che il sistema migliore per toglierselo di torno, sia quello di non considerarlo più.
    E pazienza se arriveranno ancora lettere anonime al lavoro: stracciale a priori, non aprirle nemmeno!

    È dura? La curiosità è tanta?
    Tu sei più forte se vuoi….

    Ricorda che finchè gli darai corda, alimenterai il suo gioco….

  • Stella2, 10 Novembre 2020 @ 22:35 Rispondi

    @Viovio sei stata bravissima!! Certo che il suo gesto di cercarti disperatamente senza portare fatti concreti di un cambiamento mostra tutta la sua cialtronaggine! Ti dimostra che è solo un egoista, che ha bisogno di te perché tu sei la sua stampella e ora gli manca l’ossigeno, perché tu lo hai estromesso dalla sua vita. Gli hai fatto capire chiaramente che è finita, glielo hai detto apertamente anche in chat che senza fatti concreti tu non lo vuoi più vedere e lui continua ed insiste. Si è lasciato dire di tutto da te, pensa a quanto è disperato! Se davvero non può vivere senza di te, penso che dopo 4 anni dovrebbe averlo capito… con un cds serio come stai facendo tu, qualora dovesse mai amarti per davvero, sarebbe più che pronto a lasciare tutto per stare con te. Ora è tempo di decidere: o dentro o fuori. Stiamo a vedere, se ti vuole davvero ha tutto ciò che gli serve per prendere una decisione 🙂
    Tu sei stata grande, hai la mia completa ammirazione! Ti abbraccio

  • Stella2, 10 Novembre 2020 @ 22:57 Rispondi

    Io sono indecisa su una domanda, perché dovrei immaginare la sua risposta, non avendo la stessa situazione, ovvero lui i social li usa pochissimo, l’ultima foto con lei risale a 5/6 anni fa e lei ha il profilo privato tuttavia le foto profilo sui canali che usiamo per comunicare per esempio c’è sempre il figlio. Comunque diciamo che sarebbe a cavallo tra i 14 e i 15 punti.. facciamo 15. Però ho avuto modo di avere prova che con me è sincero, almeno lo spero. A domanda diretta non mi è mai capitato di coglierlo in flagrante.

  • Lilly, 10 Novembre 2020 @ 23:27 Rispondi

    @Alessandro propongo un nuovo articolo dal titolo “lui è psicopatico?ecco come identificare un pazzo maniaco in 5 secondi e cambiare strada quando stai per incrocialo”. Grazie!

    • alessandro pellizzari, 10 Novembre 2020 @ 23:46 Rispondi

      Tanti cialtroni pochi psicopatici

  • Ariel, 10 Novembre 2020 @ 23:55 Rispondi

    @CaroAlessandro
    Come fai ad esserne così sicuro?
    Lo sai bene anche tu che la statistica non sta affatto attendibile e che ci sta un SOMMERSO ENORME che tutto il mondo occidentale ne discute emerge un serio problema dato da un aumento considerevole di relazioni tossiche che non significa affatto che che il manipolatore sia giustificato dal disturbi a tratti variegati di personalità ma ci sta un numero grande di carenza di empatia molo diffuso

    Quindi ,occorre una certa considerazione di questo stato attuale sociale grande problema in dibattito in osservazione constatazione
    Leggi fatte al estero che infatti rispecchiano esattamente la realtà che non combacia affatto con la statistica che non ha infatti modo di quantificare il numero in crescita esponenziale di problemi di relazioni disfunzionali.

    Ridurre a maggioranza definirli Cialtroni così tout court appare come un non tenere conto della gravità del problema
    Che mi viene da dire testimoniato largamente in ogni ambito di comunicazione stampa Italiana e soprattutto estera e qui nel Blog dove il numero di Cialtroni
    È spesso da denuncia se solo esistesse una legge.

    • alessandro pellizzari, 11 Novembre 2020 @ 08:09 Rispondi

      La statistica è una scienza matematica non confonderla con i sondaggi

  • Nina, 11 Novembre 2020 @ 01:32 Rispondi

    A proposito di quelli che ti fanno sapere che non stanno bene.. occhio davvero, il mio sarà davvero uno psicopatico, sta di fatto che quest’inverno tutti mi dicevano che stava malissimo e questa primavera si è sposato!!! Ora, va bene che la vita ci può sorprendere sempre, ma dall’essere distrutto (come me lo descrivevano) a farti la luna di miele il passo non dovrebbe essere così breve.. sarà che io sono lunga come la Quaresima ma a queste trasformazioni repentine non credo. O prima o dopo una balla ci deve essere. Io avrei una voglia di spuntargli davanti e fargli prendere 5 minuti di strizza fissandolo senza dire niente..ma non ho voglia di fare io la figura della psicopatica!!!

  • Orsa, 11 Novembre 2020 @ 04:42 Rispondi

    @ cara Viovio
    Mi dispiace leggere che lui ha interrotto il tuo cds di nuovo. E in un modo ignobile e subdolo come una lettera scritta al computer. Quanta sofferenza ti sta procurando! E poi che uomo senza dignità, senza palle, senza vergogna! Mi dispiace veramente tanto perché tu invece sei forte e ti stai impegnando per venirne fuori, ormai hai già tutto chiaro e indietro non si torna. Denuncialo perché questi suoi tratti sono preoccupanti, ti sta trattando come una sua proprietà. Stalker. Ti abbraccio forte forte.

  • Crocus, 11 Novembre 2020 @ 08:39 Rispondi

    @Viovio, bella ho visto solo ora che un mio commento in risposta a te non è stato pubblicato (Ale non capisco come mai perché davvero non conteneva cose sensibili nemmeno parolacce). Comunque dicevo, non pensare manco per scherzo che sei pazza tu, l’unico pazzo è lui e non esiste proprio che faccia questi numeri. Già ti ha rovinato la vita personale, almeno quella professionale la deve lasciare in pace. Che rabbia che ti ha interrotto il CDS! Mi raccomando, se si rifà vivo, vai da un legale subito! Ti abbraccio amica ❤️!

  • Crocus, 11 Novembre 2020 @ 08:39 Rispondi

    @Orsa, come stai? Un bacio!

  • Ariel, 11 Novembre 2020 @ 10:15 Rispondi

    @CaroAlessandro so bene la differenza tra sondaggio e statistica ma guarda che ho espresso questo pensiero che si fonda su esperti che trattano proprio tutta la questione argomento relazioni affettive tossiche in ogni loro sfumatura e che appunto loro stessi hanno notato il sommerso nascosto alla statistica

    Anche la storia delle nuove scoperte scientifiche per essere nuove nascono da ipotesi che spesso vanno contro ai dati statistici che infatti non riescono a quantificare ciò che non può essere rilevato facilmente perché sommerso da una serie di elementi come ad esempio società diverse con modus vivendi diversi come ad esempio in Francia il dato statistico di quanti uomini e quante Donne tradiscono è diverso rispetto a Italia più uomini che donne hanno tradito almeno una volta

  • Ariel, 11 Novembre 2020 @ 10:21 Rispondi

    Per la précisione dato statistico Francia
    Rilevato da giornalista in una trasmissione intervista a tema variegato di relazioni affettive disfunzionali e tradimenti

    55/110 uomini che hanno tradito almeno una volta nella loro vita

    33/100 donne

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 11:18 Rispondi

    @Crocus a proposito di telefonate un pomeriggio che io ed il mio ex eravamo insieme, più precisamente abbracciati a letto lei lo chiamò.
    Lui rispose tranquillamente fingendo di essere al lavoro e le parole della moglie furono: amore tutto bene? Vai tu oggi a prendere il bambino perché il fratellino sta ancora dormendo e temo di fare tardi(con toni molto dolci).
    La risposta del mio ex fu molto soft, confermando che si sarebbe occupato del figlio. Termino’ la telefonata, appoggiò il tel e mi riprese fra le sue braccia come se nulla fosse successo.
    Io mi ritrassi di scatto, ma come dici che siete praticamente separati in casa e che non vi sopportate poi lei ti chiama amore Pucci Pucci bau bau?!?! E lui: ehhhhhh che gelosona che sei, non pensare a lei tu devi pensare a me non vedi come stiamo bene insieme? Ne scaturì una gran litigata, perché come sempre minimizzava la situazione quando la realtà era ben diversa da quello che mi raccontava. Purtroppo per molto tempo ho accettato questi compromessi, per vivere qualche ora in un un mondo che apparteneva solo a noi e quando si tornava alla realtà quella favola meravigliosa diventava un macigno fino a quando(dopo 4 anni,meglio tardi che mai) mi sono detta: ma chi me lo fa fare? @Crocus, ragazze ho impiegato parecchio tempo per capirlo ma nessuna di noi dovrebbe accontentarsi di essere l’altra! A parte casi sporadici in cui si trova il giusto equilibrio e se ne trae benefici.
    Io non sono per nulla adatta a fare l’amante.
    Un bacione cara @crocus 🙂

    • alessandro pellizzari, 11 Novembre 2020 @ 17:21 Rispondi

      questa la dice lunga su certi miserabili. E poi vi chiedete se mentono?

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 12:46 Rispondi

    @Key grazie per le belle parole hai capito perfettamente il mio stato d’animo, ponendoti le mie stesse domande:cosa cavolo vuoi ancora da me? Tutto questo gran casino perché eri preoccupato per la mia salute e dirmi che ti manco?!?
    Lunedì è stata una giornata estenuante, abbiamo discusso tutto il giorno e mi sono sorbita mille contraddizioni, partendo dal ti amo mi manchi sto male arrivando a ti ho cercato perché ero in ansia e mi sono permesso di dirti che sto male senza di te.
    Peccato nel mezzo ci sia stato l’interrogatorio del: mi pensi? Non sono più nulla per te? Ti manco? E tante altre cose che ti risparmio.
    Ma razza di un cretino, ti ho detto esplicitamente che avrei affrontato un uragano per stare con te, mi sono fatta da parte senza creare problemi dopo il tuo rifiuto ed ora, decorsi 20gg di Cds in cui sto raccogliendo i cocci e affrontando i miei sbagli te ne esci con queste domande??me le aspetto da un bambino di 10 anni non da un uomo di 40 pienamente consapevole della situazione, perché se c’è una cosa che non posso rimproverami nella nostra storia sono state la sincerità (ma sarebbe stato meglio lo fossi stata con qualcun altro) e la coerenza nel rispettare le sue scelte.

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 12:59 Rispondi

    @Key capisco perfettamente cosa hai provato nell’apprendere la notizia sul suo problema di salute, anche io ero e sono tutt’ora in ansia perché a prescindere da tutto non si scherza su questo genere di cose.
    Come te mi sono arrovellata il cervello se contattarlo o meno ma come vedi ci hanno preceduto, noncuranti di quello che avrebbero provocato perché il discorso è sempre lo stesso prima vengono loro poi tutto il resto.
    Zero empatia, zero sensibilità, solamente voglia di non perdere il “posto” dentro di noi.
    Non credo di essere così forte, dopo il “match” di lunedì ieri ero completamente esausta.
    Oggi invece va meglio, complice sicuramente anche il vostro sostegno 🙂 e poi mi sono detta: ma perché cavolo devo rovinarmi la giornata?!? Almeno.. adesso va così ma ti garantisco che il mio umore è molto altalenante.
    Resisti anche tu cara@Key, non dobbiamo dargliela vinta!
    Ti abbraccio

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 14:05 Rispondi

    @elleelle grazie per il tuo consiglio, infatti non bisognerebbe mai sottovalutare certi gesti, soprattutto se ripetuti nel tempo.
    A sua discolpa posso dire che non aveva mai fatto una cosa del genere, c’è stato orbiting ma attraverso i soliti canali quindi nulla di eclatante tranne la totale mancanza di rispetto per il mio dolore. Per motivi di privacy non posso spiegarmi come vorrei, ma lui non potrebbe assolutamente permettersi uno scandalo del genere, perderebbe un numero elevatissimo di benefici legati alla sua “posizione”e non è così scemo, ma solamente stronzo. Comunque mi sono già informata da chi di dovere per tutelarmi, nel caso in cui si verificassero episodi analoghi.
    Sai cosa penso? E questo mi fa ancora più arrabbiare, che si sia spinto così tanto oltre perché ha l’assoluta certezza che non farei mai nulla per metterlo in difficoltà e ha ragione, non sono quel genere di donna mai stata, però questo non significa essere disposti ad accettare nuovamente un’invasione così subdola sul posto di lavoro e sono stata molto chiara a riguardo.
    Il tuo ex e sua moglie a mio avviso sono poco normali, la gente che insulta e mantiene atteggiamenti aggressivi sui social lasciano veramente il tempo che trovano.
    Stanno ancora facendo orbiting oppure sei riuscita a bloccarli ovunque?

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 14:20 Rispondi

    @Piccola non cercarlo, non interrompere il cds perché dopo dovrai pagare con gli interessi! Lunedì ci siamo sentiti tutto il giorno ed è stato sfiancante, proprio per la ragione che ha detto @Ale una discussione sterile, forse uno dei dialoghi più sterili della mia vita in cui continuavo a gettare parole contro un muro di gomma.
    I fatti hanno sempre parlato chiaro ma le parole sono state più convincenti, evidentemente perché volevo crederci ed è stato questo l’errore più grande. A distanza di due giorni mi sento stranamente meglio, già il fatto di averlo ribloccato mi da un senso di sollievo ti rendi conto a che punto sono arrivata? Anche perché cosa serve continuare a soffrire per un uomo che non ci ha scelto,alimentando il nostro amore con delle briciole? Non immagini quante volte mi sono fatta questa domanda e pur conoscendo la risposta sono sempre andata avanti, perché è vero che i patti furono chiari fin dall’inizio ma i suoi gesti, le sue parole (troppe) hanno alimentato il mio sentimento facendomi desiderare un futuro con lui.
    @piccola la tua vita di prima tornerà, abbi fede e pazienza e te lo dice una che credeva di impazzire se non riusciva a sentirlo per un giorno! Se ce l’ho fatta io a riposizionarlo ce la farai pure tu 😉

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 14:30 Rispondi

    @Clarabella ciao, innanzitutto grazie per la tua risposta.
    Non mi permetterei mai di fare una scenata del genere, ho detto che se avessi badato all’istinto sarei andata dalla moglie ma ha prevalso e prevarrà sempre la ragione per quanto riguarda questo argomento. La moglie ed i figli non sono colpevoli se lui è un cialtrone e se lascerà mai sua moglie per stare con me(fantascienza alla luce di ciò che è successo) vorrei accadesse per sua scelta, non a causa della scoperta di un tradimento o perché costretto dalle mie minacce, io voglio un uomo che sia consapevole e libero di SCEGLIERE ME, altrimenti può restare dov’è che non sarà più affar mio.
    Sull’indifferenza condivido il tuo pensiero, se più avanti ci saranno tentativi di orbiting (nel limite della decenza naturalmente)l’unica è ignorarlo totalmente e concentrarmi sulla mia vita, Altrimenti ci penserà chi di dovere.
    Un abbraccio

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 14:52 Rispondi

    @stella2 sei molto dolce e mi rendo conto non sia facile trovare il famoso “chiodo”, pandemia a parte quando si è innamorati non si ha occhi per nessun altro tranne per il diretto interessato. Capisco perfettamente che esortarti a vivere la tua vita a prescindere da come si evolverà la tua situazione quando si sta al di fuori del tuo contesto sia molto facile, però ti rassicuro, arriverà anche per te la svolta ti auguro prima di raggiungere lo sfinimento come invece è accaduto a me.
    Ti abbraccio

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 15:02 Rispondi

    @Nina hai perfettamente ragione, il mio ex ha interrotto il mio ennesimo cds dettagliando il suo problema di salute, sembrava la fine del mondo addirittura durante la nostra discussione visto che non davo troppa importanza a quello che gli era successo e lo incalzavo per avere risposte ha fatto pure la vittima, dicendomi che si trovava in ospedale per un controllo e che potevo stare tranquilla, nel caso in cui lo avessero ricoverato non si sarebbe più fatto vivo perché ci saremmo rincontrati nell’aldilà.
    Si è guadagnato una serie infinita di insulti perché usare questi mezzi per attirare attenzione è una cosa che non sopporto! A maggior ragione perché avevo sentito una persona a lui molto cara e mi aveva già informato che i suoi sintomi non erano allarmanti a parte qualche disturbo sopportabilissimo. Bugiardo fino in fondo!

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 15:08 Rispondi

    @Orsa ciao, che piacere sentirti 🙂
    Si la determinazione non mi manca e mi stupisco di me stessa perché non avrei mai immaginato di riuscire a riposizionarlo in questo modo, evidentemente ho ingoiato tanti di quei rospi negli ultimi 4 anni che ora è scoppiata l’indigestione permanente. Non credo più ad una sua singola parola e l’idea di leggere anche solo la notifica di un suo messaggio mi indispone.
    Inutile dire blocco totale ovunque per l’ennesima volta, si riparte da zero.
    Grazie per il sostegno e le belle parole, significano tanto in questo momento.
    Tu come stai?

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 15:39 Rispondi

    @Leilei mi sono già informata su come tutelarmi nel caso di un’altra incursione così “violenta”.
    Hai ragione, un papà è sicuramente più penalizzato rispetto ad una mamma per quanto riguarda i figli, però credo anche che se sei così terrorizzato di perdere la quotidianità con loro non dovresti tradire la loro madre, esponendoti al rischio di essere scoperto e complicarti la vita con le tue stesse mani.
    Non sto generalizzando, parlo della mia esperienza. Lui quando si sentiva alle strette giocava il jolly figli come sua unica ragione di vita.
    Allora gli domandavo: sei consapevole del rischio che stai correndo, visto che potresti morire (se fosse stato scoperto dalla moglie)nel caso in cui non dovessi più vivere con loro?
    Risposta: tu non capisci.
    Il discorso finiva sempre così

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 17:25 Rispondi

    @Ale vuoi ridere? Quando gli ho elencato tutte queste “mancanze” appena citate ha glissato dicendo che è un bravissimo ragazzo e soffre del fatto io lo dipinga così.
    Vabbè mi arrendo, come mi hai già suggerito è un muro di gomma

    • alessandro pellizzari, 11 Novembre 2020 @ 17:32 Rispondi

      poverinooooo

  • elleelle, 11 Novembre 2020 @ 17:48 Rispondi

    @Viovio
    Non blocco perche’ voglio tenere la situazione sotto controllo. Do un’occhiata veloce ogni tanto, perche’ secondo me la rabbia e’ una brutta bestia e anche oggi lui ha dimostrato di essere sotto pressione facendo quello che fa di solito in queste circostanze.
    Stasera pero’ una mia amica contattera’ una persona che ha esperienza specifica con i narcisisti per chiedere un consiglio.
    Il mio ex e’ come il tuo, non si puo’ permettere un casino per niente al mondo e adesso sa che, al contrario di te con il tuo ex, io non mi farei piu’ alcuno scrupolo nei suoi confronti. Pero’ e’ sempre meglio non fidarsi.

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2020 @ 07:47 Rispondi

      Finché controlli non sei libera

  • Orsa, 11 Novembre 2020 @ 18:10 Rispondi

    @ Crocus cara, diciamo che sul fronte Cialtronzo sto meglio, penso a lui sempre meno. Ormai l’ho fatto cadere dal piedistallo e, anche volendo, non riuscirei più a rimettercelo. Grazie al nostro @ Alessandro che ci apre gli occhi e a tutte Voi con cui si può condividere e trovare forti spalle su cui piangere.. In questi giorni mi sto occupando ….del mio matrimonio. Diciamo che sono caduta dalla padella alla brace. Non è semplice. Sto cercando, insieme a mio marito, di capire cosa c’è da fare, se c’è qualcosa da fare, in che modo. In ogni caso si tratta di tempo, energie, emozioni, lacrime, dedicate a sistemare la mia famiglia e non a correre dietro a un Cialtronzo! C’è una bella differenza! Parlare con mio marito, fino al punto in cui posso parlare, mi aiuta a fare luce su tanti punti oscuri e fragilità che non sapevo di avere. Non è semplice, ma è giusto percorrere fino in fondo anche questa strada, ovunque mi porterà. Poi sai cosa? Che alla fine penso ci sia un tempo per tutto. Voglio dire, con l’altro dopo 4 anni di sofferenze indicibili tutto è finito due mesi fa e ora, piano piano , il suo ricordo si allontana sempre di più. Sarà così anche per il mio matrimonio, nonostante il mio impegno arriverà un punto in cui le cose andranno esattamente come è destino che vadano. L’importante, stavolta, è cercare di impegnarsi per fare bene e non fare danni né agli altri né a se stesse. Poi sarà quel che sarà…

  • Viovio, 11 Novembre 2020 @ 18:17 Rispondi

    @Crocus grazie sei un tesoro 🙂 spero veramente di conoscerti un giorno, poi spedizione punitiva a casa dei nostri ex!!!! Ahahahahah
    A parte gli scherzi, confido con tutto il cuore che quando @Alessandro organizzerà un evento potremo ridere dei nostri guai( come dice Vasco:-p)
    Meno male che esiste la musica vala’!
    Comunque oggi si riparte, giorno 1 CDS totale!
    Un bacione

  • Vita, 11 Novembre 2020 @ 19:07 Rispondi

    Cara @Key ti ho letto solo oggi. Quanto egoismo! Coraggio, passerà! Un bacio.

  • Crocus, 11 Novembre 2020 @ 19:34 Rispondi

    @Viovio, applausi! Avrei potuto scriverlo io questo tuo stesso commento. Se hai paura di perdere tutto, come mai non hai paura a tirare giù le mutandine? Hmm interessante questa cosa della paura in tanti uomini, che guarda caso quando è ora di trombare sparisce in un nanosecondo. E anche a me diceva sempre “tu non capisci”. E si chiudeva l’argomento.

  • Crocus, 11 Novembre 2020 @ 19:38 Rispondi

    @Viovio, beh ma sono due comici i nostri ex eh. Mamma mia. Intortatori di una categoria elevata. Sempre noi sbagliate a interpretare male le cose. La prossima volta @Vio, appena abbiamo un minimo di dubbio (non con uno sposato per carità di Dio) drizziamo le antenne subito e non facciamo tacere il nostro intuito, queste storie ci insegnano che è sbagliato non ascoltarci. Un abbraccio bella!

  • Piccola, 11 Novembre 2020 @ 19:51 Rispondi

    @Viovio grazie. Le tue parole, e leggere le Vostre storie, aiutano a non impazzire. Ti capisco quando dici che i patti erano chiari dall’inizio ma che loro hanno contribuito ad alimentare tutto. Io non ho confessato ma ho aperto la crisi, ho bloccato tutto in casa, mi sono fermata e ho continuato solo a fare la mamma. Lui no, o meglio ha finto con me, come il tuo quando racconti dell’episodio della telefonata di lei mentre eravate abbracciati. A me fa male ricevere dopo mille promesse il ben servito, un trattamento mai ricevuto in vita mia che mi colpisce come persona. Quando ti ha inviato la lettera hai avuto almeno la possibilità di dirgli tutto quello che pensi di lui. Io, per la seconda volta, sono stata lasciata senza più una parola ed ogni giorno mi frullano in testa tutte le cose che vorrei dirgli ma sto ferma anche se non lo trovo giusto. Non merito di essere trattata così e nn mi spiego il perché. Non ho mai messo in difficoltà lui, ho incassato gli insulti di lei, ho cercato di stare al mio posto. Gli ho creduto quando è tornato e mi ha ripetuto fino alla settimana prima di sparire che ” Non mi avrebbe mai più trattato in maniera superficiale “. Allora entro in crisi perché mi faccio forza pensando che sia un bambino, cialtrone ma ha lasciato in me quella sensazione che “merito” di essere trattata così perché da donna sposata non dovevo innamorarmi di un altro uomo. Spero davvero che il tempo mi aiuti. Ce la sto mettendo tutta mi sento più forte ma questa seconda volta la ferita nel cuore è troppo profonda.

  • Maddy, 11 Novembre 2020 @ 22:50 Rispondi

    Ciao Ragazze, vi leggo e non posso far altro che prendere spunto da ognuna delle vostre storie.
    @Viovio sei una donna di grande spessore e lui si sta avvelenando con le sue mani perché sta realizzando che ti sta perdendo per sempre.
    Posso chiederti una cosa (non mi ricordo bene): la moglie non si è mai insospettita?
    Un caro abbraccio a tutte voi

  • Orsa, 12 Novembre 2020 @ 03:43 Rispondi

    @ Cara Viovio diciamo che rispetto a due mesi fa sto molto meglio. L’ amante lo sogno anche meno la notte, che bella cosa! Decisamente ero proprio dipendente da lui. Era a tutti gli effetti una droga e io mi ero completamente annullata. Non sono felice ma sto cercando di riportare me stessa al centro della mia vita. E al contempo di parlare con mio marito, finalmente senza paura e in totale sincerità, dei nostri problemi. L’amante è stata la scusa dietro cui mi sono nascosta per non affrontare i miei problemi. Fossi stata coraggiosa e sincera con me stessa fin dall’inizio non avrei aggiunto errori ad altri errori. Non avrei creduto di essere innamorata di un Mr. Hyde qualsiasi, non l’avrei permesso. Ma tutto questo lo sto capendo da quando sono in cds totale. Spero, cara @ Viovio, che lui sparisca anche dalla tua vita. Per te è più difficile tagliare tutti i ponti visto che lui telefona ai tuoi, ti cerca, ti fa recapitare lettere sul lavoro. Ma l’unico modo per cominciare a dimenticare è veramente crederlo morto e non averci più niente a che fare. Questo soprattutto mi auguro per Te e per tutte noi che stiamo cercando la nostra strada, che loro ci lascino in pace una volta per tutte , che non ci cerchino più e se vadano a quel paese. L’erba poi ricresce, cresce anche negli interstizi dell’asfalto. E noi non saremo infelici per sempre.

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 08:12 Rispondi

    @Viovio, la spedizione punitiva la VOGLIO! Ahahahaha! @Ale, appena tutto questo casino sarà finito si organizza l’aperitivo, vero? Coraggio per il primo giorno di CDS che nervoso che te l’abbia interrotto dio santo, mi raccomando, non cedere più, se rimanda altre lettere ecc non ricontattarlo più. Agisci per altre vie altrimenti sarai sempre da capo con la sofferenza quindi anche no! Un abbraccio

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2020 @ 09:27 Rispondi

      vero farò una cosa apposta per voi

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 08:23 Rispondi

    @Piccoola cara come ti capisco. Non pensare neanche per un secondo che sei sbagliata tu o che non ti meriti di essere amata, mi raccomando! Purtroppo queste storie hanno questo effetto devastante, ma se stiamo qui a casa di Ale dobbiamo proprio capire che è esattamente il contrario e cioè sono loro che non ci meritano. Nel mio caso come tu ben sai anche io ho subito tutto lo schifo della moglie ed io zitta, tutta la rabbia di mio marito e poi tutto il teatrino del mio ex. Io alla fine ero sclerata e gli avevo detto che sono stanca, prometteva di uscire entro tale data e non lo faceva e poi ancora. Quindi gli ho detto stop, ho attuato un CDS che è durato 3 giorni, interrotto da lui che mi pregava di tornare di resistere giusto altri 2 mesi. Maledetto quel giorno in cui ho accettato di ritornare perché da lì in poi sono stati mesi di incubo totale, OGNI SANTO GIORNO. Quindi mi ha lasciata lui alla fine accusandomi di essermi accanita tanto nel dirgli che non stava uscendo di casa. Cioè scusa, io ti dico di non farcela più perché ero già stremata, mi ritiro, sei TU che torni a ripigliarmi dicendomi che vuoi un figlio da me, parlando della nostra famiglia, poi lei fa di tutto minacciandomi e ricattandomi, tu dai un calcio nel culo a me e hai anche il coraggio di dire che la colpa è mia? Io boh. Piccolina coraggio!

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2020 @ 09:28 Rispondi

      cara iniziamo a non parlare più di sua moglie abbiamo capito

  • Viovio, 12 Novembre 2020 @ 09:37 Rispondi

    @Maddy grazie per le belle parole, io più che di spessore mi sento tanto stupida per essermi ficcata in una situazione del genere con tanta superficialità! Ma nessuno mi ha costretto quindi devo smazzarmela da sola.
    No, sua moglie non ha MAI e dico MAI sospettato assolutamente nulla e questo la dice lunga sul suo saper fingere. Pensa che quando gli ponevo la stessa domanda rispondeva che era tranquillissima a riguardo.

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 09:53 Rispondi

    @Ale, fammi svuotare il sacco va, mi rendo conto perfettamente di essere “pesante” ma ho tenuto tutto ciò dentro per troppo tempo e ho bisogno e di sfogare e di avere il vostro supporto. Scusami. Grazie di tutto. Prometto che smetterò a breve.

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2020 @ 12:24 Rispondi

      ok e infatti quasi ogni tuo post parla della mogli. Il consiglio da counselor è inizia a farne uno sì un no sulla moglie, piuttosto parlaci di lui e di quello che stai facendo per reagire

  • Viovio, 12 Novembre 2020 @ 10:00 Rispondi

    @Crocus perfetto! Attendo con ansia l’aperitivo organizzato da @Ale poi alcol come se piovesse ahahaha
    Mamma mia se non impazzisco sta volta credo che sopravviverò a qualsiasi cosa :-p
    Sono arrivata ad un livello di stress che mi sto ripetendo come un mantra smettila di pensare a lui ed a quello che è successo!!!

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2020 @ 12:26 Rispondi

      pensavo a vena con pernotto quando ci liberano facciamolo alla grande una di voi lettrici ha degli alberghi e può organizzare

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 10:33 Rispondi

    @Orsa, mi fa molto piacere sapere che stai meglio lato cialtronzo. Se pensi che ci sia margine di recupero fai bene ad occuparti del tuo matrimonio, l’importante è fare una scelta che faccia stare bene te stessa in primis. Ti abbraccio Orsa. Forza e coraggio!

  • Viovio, 12 Novembre 2020 @ 10:41 Rispondi

    @Orsa quando parli di come hai gestito le difficoltà del tuo matrimonio rivedo me stessa e non hai idea di quanto mi arrabbio, ma purtroppo la frittata è stata fatta e posso solamente dire mea culpa.
    Invece di affrontare seriamente i problemi con mio marito è stato molto più semplice cedere alle lusinghe dell’altro, riappropriandomi di ciò che non ricevevo più in casa altrove e vista in questa ottica pure io sono stata cialtronissima.
    Spero tu possa fare chiarezza e risolvere ciò che ti fa soffrire e se non andrà pazienza, almeno non potrai rimproverarti di non averci provato e di non esserti messa in discussione. Mi sento di consigliarti di prenderti tutto il tuo tempo prima di chiudere anche con tuo marito, ricostruire è un percorso lungo e difficile ma credo valga la pena tentare e ti auguro di uscirne vittoriosa.
    Se dopo 4 anni di amantato ti sono bastati due mesi per rimetterti al centro e stare meglio mi faccio coraggio, spero accada lo stesso pure a me.
    A presto cara @Orsa 🙂

  • elleelle, 12 Novembre 2020 @ 11:06 Rispondi

    @Alessandro
    Sono libera, credimi, lui non e’ niente per me e mi comporto online come se lui non esistesse.
    Allo stesso tempo e’ una persona che da’ segni di squilibrio, che non si comporta come si comporterebbe una persona normale della sua eta’. Dice cose che non sono normali e nel momento in cui queste cose diventano aggressive verso di me, devo dare un’occhiata, non posso lasciare l’incombenza ad altri.
    Ieri lui ha perso il controllo come al solito, perche’ non sta bene psicologicamente da troppo tempo e la cosa strana e’ che me ne ero accorta dall’aumento del suo linguaggio volgare, tanto che ne avevo parlato con la psicologa.
    E’ lui quello che sta male dentro, che ha un vuoto che non riesce a riempire, non io. Io sono solo lungo la strada di recupero di me stessa, personale e professionale e mi sto gia’ dando da fare a livello pratico, senza parolacce, senza minacce velate verso nessuno, senza giochetti da adolescente.

  • Stella2, 12 Novembre 2020 @ 11:07 Rispondi

    @Viovio grazie mille per le tue parole <3 sì, è molto difficile come hai detto tu, sia per la pandemia sia perché sono innamorata 🙂 lavorerò su di me per ottenere questa svolta il prima possibile! Ti abbraccio anch’io

  • elleelle, 12 Novembre 2020 @ 12:11 Rispondi

    @Ariel
    In regione c’e’ un centro che si occupa dell’aiuto alle donne che sono state vittime di abuso narcisistico. Una delle psicologhe e’ la psicologa di una mia amica e le diceva che ormai i problemi derivanti dal narcisismo sono frequentissimi. Pero’, come dicevi tu, sono sottostimati perche’ i narcisisti in genere non si fanno curare e non vengono “scoperti”.
    Io credo che ci sia una grande differenza tra un cialtrone e una persona con disturbi di comportamento.
    Essere mollate e’ normale ma qui ci sono donne che sono passate attraverso veri e propri abusi psicologici e gli uomini che li hanno perpetrati sono al di la’ della cialtronaggine.
    Non avrei mai scritto sul forum per il mio ex dell’universita’ che e’ stato un po’ cialtrone, ho scritto sul forum in preda alla disperazione per il comportamento del mio ex piu’ recente, che infatti e’ o narcisista o borderline o tutti e due. Non e’ una persona normale, cosi’ come non sono normali l’ex di Crocus o l’ex di Nina, per fare due esempi.
    Per me capire che si tratta di persone patologiche non vuol dire scusarle dicendo “Ah, poverino, e’ malato”. Vuol dire avere una chiave di lettura per se stesse che ti toglie da quella sensazione di disperazione in cui ti addossi tutta la colpa. Se io non mi fossi resa conto che il mio ex e’ un narcisista – e tante cose le avevo capite e gliele avevo dette ben prima di venire a conoscenza del narcisismo dai blog di vari psicologi – avrei ancora dentro di me il senso di colpa di aver fatto qualcosa di male, di essere sbagliata, di essere inadeguata, non degna di amore. Invece e’ lui quello che ha il problema, non io e lo so perche’ ho capito chi e’ lui. Ho capito che non e’ felice perche’ non puo’ essere felice e lo dimostra regolarmente attraverso il suo squilibrio.
    Ma la cosa piu importante e’ che non avrebbe mai reso felice me.
    Quindi ben venga sapere se una persona ha dei tratti patologici se questo ci aiuta e se non diventa una scusa per restare cercando di salvare chi non e’ salvabile.

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 12:39 Rispondi

    @Ale, ti ringrazio di cuore per il consiglio. Nel mio caso lei non è slegata da lui e purtroppo perché lei mi ha fatto molto molto ma moltissimo male quindi per questo è presente in quasi tutti i miei commenti. Ed è per questo che ve ne parlo, mi aiuta, credimi. E credimi anche sul fatto che molte delle cose che vi racconto non sono più presenti nei miei pensieri giornalieri, semplicemente ho voluto condividere con voi la violenza che ho subito e per colpa della quale ho rischiato di non esserci più. Nessun dramma, fortunatamente sono viva, sono qui che scrivo e voglio tornare a vivere. Seguirò il tuo consiglio comunque. Grazie di cuore di tutto.

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 11:52 Rispondi

      Ti aiuta e parlane ma credimi se ne parli sempre non aiuta più anzi

  • Crocus, 12 Novembre 2020 @ 12:40 Rispondi

    @Ale, beh cena con pernotto, ci sto! E balliamo anche finché ci siamo ;)!

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 11:51 Rispondi

      Facciamo tutto. O quasi …

  • Viovio, 12 Novembre 2020 @ 12:46 Rispondi

    @Elleelle ma sai che questa storia di dover monitorarlo sui social, per controllare che la situazione non degeneri mi mette angoscia?!?
    Per motivi di privacy non puoi dettagliare la storia e farci capire meglio la situazione, però è deleterio dover vivere così. Ti faccio i miei complimenti se ne stai uscendo, pur mantenendo un contatto virtuale.
    Un abbraccio

  • Viovio, 12 Novembre 2020 @ 13:18 Rispondi

    @Maddy io ho sempre provato una profonda gelosia nei confronti della moglie, perché lo aveva sempre accanto. Mi immedesimavo e pensavo a quanto avrei voluto averlo sempre vicino, condividere la quotidianità, ora quella donna che ho tanto stupidamente disprezzato mi fa pena.
    Mi metto ne suoi panni e penso al trauma che potrebbe avere se scoprisse che l’amore di cui è così convinta di ricevere da parte sua in realtà sia solo una finzione. In questi casi forse è meglio rimanere ignari, altrimenti ti crollerebbe il mondo addosso.

  • Love, 12 Novembre 2020 @ 13:35 Rispondi

    Alessandro….posso partecipare anch’io, anche se sono un uomo?

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 11:48 Rispondi

      No

  • Orsa, 12 Novembre 2020 @ 14:05 Rispondi

    cara @Viovio, non sono ancora fuori dal tunnel e all’amante ci penso ancora. Però l’ho tirato giù dal trono e, ragionando, mi faccio forza anche nei momenti in cui sono in crisi. Mi salvo perchè non ho più alcun contatto con lui, altrimenti sarebbe un ricadere giù ogni volta. Sì, al centro ci voglio essere io stavolta. Non facile neanche qui ma se non mi ci metto io, al centro non mi ci mette nessuno. Un abbraccio anche a te Viovio

  • Ariel, 12 Novembre 2020 @ 14:29 Rispondi

    Cena con pernotto!!
    Che bella idea!!!!

    Si che bello ,piacerebbe anche a me!

  • Oldplum, 12 Novembre 2020 @ 18:43 Rispondi

    Quello che penso io è che per star meglio dovreste semplicemente cambiare la prospettiva. Ora vi rammarricate, arrabbiate o soffrite perché non lo ritenete sincero.
    Provate a pensarci bene. Vi state dolendo fino all’inverosimile per un difetto (presunto a volte) di un altra persona, quasi fosse un fatto che dipende da voi.
    No, non è così.
    Dipende da lui e lui dovrebbe dolersi. Non lo fa (forse) perché ancora non è abbastanza consapevole di ciò che è la vita, le relazioni. Vi ritenete truffate? Che vi cambia stare a soffrirne se non provocare altro dolore, rabbia e risentimento inutile?
    Mangiare veleno (rabbia e risemtimento) farà morire voi, non lui. Sappiatelo.

  • elleelle, 12 Novembre 2020 @ 21:29 Rispondi

    @Alessandro, @ragazze
    Posso chiedere il vostro parere? Mi servirebbe molto avere un’opinione.
    Oggi la moglie del mio ex ha messo like a due miei commenti sotto a un post in cui avevo citato un amico comune.
    Mi sembra una cosa molto bizzarra da fare. Io e lei non siamo mai state in contatto e non ho mai interagito con lei, non siamo mai state in contatto sui social. Io sono scomparsa dalla loro vita da piu’ di tre mesi, mai un segno, faccio come se non esistessero. Anche con lui non interagisco mai.
    Vi sembra normale che loro si preoccupino cosi’ tanto di me, al punto da mettere like a due miei commenti?
    Perche’ non si fanno la loro vita? Non dovrebbero essere contenti, adesso che sono assieme e io mi sono tolta dai piedi? Non dovrebbero essere impegnati a ricostruire la loro relazione, invece di fare i bambocci in giro?
    Boh io questa mancanza di dignita’ non la capiro’ mai. E quanta infelicita’, se ci riduce cosi’!
    Ho fatto finta di niente, non daro’ mai la soddisfazione di reagire, pero’ capite perche’ li devo tener d’occhio e stavolta un avvocato lo sento.

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 11:58 Rispondi

      Si chiama orbiting e controllo del territorio e verifica delle reazioni ma come mai siete amici sui social secondo me non dovrebbe succedere

  • Elisabetta, 13 Novembre 2020 @ 06:23 Rispondi

    Il Gastrite ha ottenuto 25.
    Un grande!

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 12:02 Rispondi

      Il migliore peggiore della settimana

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 12:33 Rispondi

    @Alessandro
    Non siamo mai state amiche sui social (ci mancherebbe!) e il mio profilo e’ chiuso.
    Ho taggato un amico comune e lei evidentemente ha visto il post. Post che pero’ e’ sulla mia pagina e lei doveva tenersi fuori.
    Si vede che quando si tagga, l’impostazione permette di vedere il post agli amici degli amici, devo vedere se si riesce a cambiare perche’ non ci avevo mai fatto caso prima, non avendo mai avuto questo problema.
    Ma e’ possibile che le persone si sottopongano da sole ad una umiliazione simile? Che cosa ha ottenuto, visto che l’ho ignorata e continuero’ a farlo? Non l’ho neanche degnata di un blocco! Poveretta…

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:05 Rispondi

      smetti anche tu di pensare a lei in queste storie c’è un unico responsabile, lui

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 12:37 Rispondi

    @Alessandro
    Se lei continuasse a fare queste cose e a invadere i miei spazi, potrebbe essere considerato un tipo di stalking?
    Grazie!

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:03 Rispondi

      dovresti parlarne con un avvocato

  • Ariel, 13 Novembre 2020 @ 12:45 Rispondi

    @CaroAlessandro perché non può partecipare alla cena con pernotto anche @CaroLove???
    Se ho ben capito era a questo progetto che si riferisce @Love ???

    A me farebbe molto piacere conoscere @Love
    Davvero perché lo escludi ?

    Sei in modalità di competizione Solito cliché delUomo PAVONE ah ah ah ah a
    A chi ha le piume più variopinte?????

    Rido di gusto
    Ovviamente uno scherzetto tra un pesce fritto e l’altro vinello fresco di adesso

    Per me @Love è il Benvenuto sempre
    Fa parte del Blog !!!!!!

    Prosit a @Love e a te @CaroAlessandro!!!!
    Ah ah ah
    Hai visto quanto mi comporto bene???????

    Vuoi ballare con me?
    O meglio ANCHE con me??

    Bon ap / petit!!!!
    Ah ah ah

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:00 Rispondi

      ma ovviamente scherzavo. È il benvenuto. Basta che non vi broccoli… È una cena con me non un meeting di chiodi

  • Viovio, 13 Novembre 2020 @ 12:46 Rispondi

    @elleelle io li bloccherei, al tuo posto rischierei di impazzire se non lo facessi, perché sarei la prima a fare orbiting. Ma non hai la possibilità di farlo tenere sotto controllo da qualcun altro sui canali telematici? Almeno eviteresti di farti il sangue cattivo.
    Se la moglie ti ha messo un like pur essendo consapevole tu fossi l’amante del marito è un gesto senza senso(ma è un problema sui), evidentemente è ancora fissata su di te invece di capire cosa non funziona nel suo matrimonio.

  • Viovio, 13 Novembre 2020 @ 13:21 Rispondi

    @Old questo commento lo voglio imparare a memoria 🙂
    Grazie

  • Ariel, 13 Novembre 2020 @ 13:37 Rispondi

    @elleelle condivido in pieno questi tuoi commenti sulla IMPORTANZA CAPITALE che ha per ciascuna Donna che vive o ha vissuto una relazione a perdere ,ma nella quale ha sofferto e soffre in modo da vero pesante e con pesante vorrei porre accento anche sulla manipolazione sottile subdola che genera una sorta di anenstito di consapevolezza nelle “vittime temporanee”

    E cioè che non sempre si ha la percezione della sofferenza e cioè spesso in buona fede e mosse dalla dipendenza affettiva scatenata dallo schema messo in atto dai manipolatori relazionali si pensa sia il solito naturale non ha funzionato e ci siamo lasciati

    Ma quando passa il tempo e questo fa la differenza sostanziale tra relazione alla pari ,ecco passa il tempo e se si fa una bella divisione in due elenchi in cui da un lato mettiamo ciò che lui ci ha fatto sottomettendosi a i suoi voleri credendo agli asini che volano
    Alle promesse avvenute non per esplicite parole ,ma PER INDUZIONE
    Altro argomento che sarebbe bene per chi sta lontano anni luce dalla consapevolezza del meccanismo
    Ecco credere a tutto passa il tempo e nulla di fatto
    Tira e molla
    Ritorni più volte dopo che si era appena detto e scritto pure qua Cialtrone della convenienza
    Oppure Ma è solo un CIALtrone non è mica CIALTRONZO

    Okkei sicuro esiste sempre di peggio ma purtroppo è realtà la deriva della empatia e del equilibrio dentro a se stessi dato da una serie di fattori che qui non hanno spazio

    La CONOSCENZA SALVA LA PROPRIA VITA sia INTERIORE
    Che in alcuni casi quella proprio intera e cioè crepare o perché ci si ammala come Scienza ha dimostrato
    O perché alcuni si suicidano e nessuno ne parla mai o quasi
    O perché Si viene uccise
    Tipo

    Vado al ultimo incontro di chiarimento

    DA NON FARE MAI SE SOLO SI TIENE A VIVERE SICURE AL 100/100!,,,,

    elle elle sei una Forza della Natura !!!

    Ti leggo sempre e quando lo faccio mi viene da abbracciarti !

  • Ariel, 13 Novembre 2020 @ 16:04 Rispondi

    Ah ah ah mortaaaa!!
    Bellissimo si ,lo voglio

    IL MEETING DI CHIODI!!

    Ahah RAGAZZE QUANTO CI FAREBBE BENE A TUTTEEEEE!!!!!

    Ah aah ah

    #VOGLIOILMEETINGDICHIODIALLAFACCIAZZADEGLIEXCIALTRONZI#

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:50 Rispondi

      calma calma ah ah ah

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 16:10 Rispondi

    @Viovio
    Quella che è entrata nel mio spazio virtuale e si è mangiata due cucchiaiate di m…a è lei, non io. Una per ogni like.
    Perché dovrei bloccarla? Bloccarla è darle attenzione, ignorarla è aggiungere umiliazione a quella che si è già data da sola e a questo punto se lo merita.
    Grazie al cielo mi fa solo pena, non ho altre reazioni. Come donna però mi fa orrore vedere un’altra donna abbassarsi così.

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:51 Rispondi

      si blocca se rimane una tua pulsione. se non riesci a non aprire il frigo e mangiare il cioccolato non comprare più il cioccolato. Quando aprirai il frigo non lo troverai

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 16:11 Rispondi

    @Ariel
    Ricambio l’abbraccio!! Sempre con delicatezza perché sono ancora bloccata. Va per le lunghe stavolta…

  • Love, 13 Novembre 2020 @ 16:31 Rispondi

    Guarda Alessandro, a parte, che non toglierei mai, il posto d’onore al padrone di casa, ed in questo periodo, non ci tengo a broccolare nessuno, un po’ per il lavoro, ed un po’, perché, nonostante le restrizioni, lei gravita ancora intorno a me, io, continuo nella mia indifferenza, o meglio presunta indifferenza, perché ammetto, che mi manca, e lei, non perde giorno.
    Chissà, chi si stufera’ prima.
    Ariel…un buon bicchiere di vino rosso, non lo disdegno mai, e conoscere qualcuno di nuovo, non fa mai male.

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:54 Rispondi

      ti aspettiamo, sarai credo l’unico maschio oltre a me e rischi di spodestare ariel dal suo ruolo di mascotte del blog

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 16:50 Rispondi

    @Alessandro
    Io smetto più che volentieri, non perdo di certo il sonno per loro ma non è colpa mia se lei ha deciso di venirmi tra i piedi mettendo questi like.
    Non l’ha obbligata nessuno…

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 16:55 Rispondi

      ma che te frega di due like…

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 17:02 Rispondi

    @Alessandro
    Beh sì, se è normale mettere dei like all’ex amante del marito, non dico più niente 🙂

    • alessandro pellizzari, 13 Novembre 2020 @ 18:37 Rispondi

      non è normale ma deve essere irrilevante

  • Viovio, 13 Novembre 2020 @ 17:50 Rispondi

    @Ciao Love, mi fa strano che anche voi uomini possiate trovarvi in situazioni simili a quelle di cui parliamo qui. Ma è un mio limite, lo ammetto. Esistono anche tante cialtrone a questo mondo.
    Tu come stai reagendo alla delusione?

  • orso, 13 Novembre 2020 @ 17:57 Rispondi

    scusate ma al meeting di chiodi parteciperei anche io se esistesse 🙂

  • Ariel, 13 Novembre 2020 @ 18:02 Rispondi

    @CaroAlessandro
    Perché si dice broccolare col significato di corteggiare stare dietro a una Donna?

    Lo chiedo perché non so la origine e il perché di questo modo di dire forse dialettale?
    E di quale zona?
    Oppure è un neologismo del Virtuale sofial?
    Oppure neologismo da giovani “Social isti” nel senso di comunicatore solo e principalmente virtuali ?

    Ecco non lo so sono ignorante impone materia di broccoli
    A parte che li mangio stasera con aglio peperoncino acciughe salate e spaghettONI

    Na Vera Bontà e pure sana !
    E vino sicuro Bianco fermo !!!!

    Allora mi sveli l’arcano della origine e del perché si dica BROCCOLO?

  • Viovio, 13 Novembre 2020 @ 18:49 Rispondi

    @Orso ahahaha grande sarai il benvenuto

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 18:54 Rispondi

    @Alessandro
    Lo è, altrimenti l’avrei bloccata.

  • Stella2, 13 Novembre 2020 @ 19:03 Rispondi

    Ahahaha @orsa mi hai strappato una risata grazie <3

  • Crocus, 13 Novembre 2020 @ 19:15 Rispondi

    @elleelle, io se fossi in te la bloccherei. E lui pure. Io così ho fatto perché so che lei spiava di continuo il mio profilo (anche se è chiusissimo quindi boh vai te a capire cosa voleva vedere).

  • Lia, 13 Novembre 2020 @ 19:42 Rispondi

    @elleelle ma una reazione normale da quei due no? Non riesco a dare nessuna spiegazione a quasi nulla della tua storia. Non chiederti più nessun perché. Fatti una risata e vai avanti

  • Ariel, 13 Novembre 2020 @ 19:51 Rispondi

    Che bellooo @Orso Benvenuto
    Che dici @CaroAlessandro ???

    Insomma li accogli si o no pure i maschi buoni fanno parte del tuo Blog che pure sentiamo nostro soprattutto nostro di chi ci scrive perché ovviamente quelli che leggono leggono perché noi ci scriviamo

    E quindi @Orso sentiamo che risponde @CaroAlessandro
    Per me è SICURO UN EVVIVAA!!!
    Intendo dire partecipare con noi tutti quelli che vorranno del Blog alla cena pernotto poi si vedrà come butta chi sta er meglio davvero
    Di persona

    Ah ah ah
    Dai @Ale esprimiti sereno !!!
    Vai su che sei il re Vergine / bara Leoncino

    Ah ah ah

    E non fare l’offeso perché sto a ridere e scherzare
    Si può
    Toc toc
    Ma non il social

    Toc toc alla antica

    Scusi è permesso ridere e scherzare un atto
    Mino?!!!!!
    Ah ah ah

  • Love, 13 Novembre 2020 @ 20:12 Rispondi

    Viovio, si ci sismo anche noi uomini in queste situazioni, e ti dico, che si soffre, esattamente come voi donne.
    Io mi riconosco, come un uomo, con un lato femminile molto aperto, ci rido a volte, ma, mi rendo conto, che sono un uomo, a cui piace corteggiare, e trattare la donna, per quello che rappresenta, e questo lo davo a chi mi ha cresciuto.
    Lei, era la mia principessa, e lo trattata, non per un giorno, ma per più di tre anni, senza mai essere un altro, dopo, che lei, aveva ceduto alla mia corte, come, mi ha conosciuto, sono rimasto, non mi sono venduto per altro.
    Poi se vogliamo essere sinceri, alla fine, è sempre la donna, che decide, che sceglie se andare o no con un uomo.
    Io, non sono mai stato trattato male, ed ho vissuto, come se fossimo una coppia di fidanzati, ma, non le ho mai chiesto di lasciare, anche se ho sempre avuto la sensazione che lei un giorno, sarebbe arrivata, ma….se fosse stato lui a lasciarla.
    Poi ho deciso, di fare come molte di voi mi hanno detto di fare, con l’indifferenza.
    Ti posso dire, che, la vedo tutti i giorni, lei non salta un giorno, e…piu di una volta, dopo che se ne va, e non c’è nessuno, ho sentito le mie lacrime scendere.
    Io non la considero una delusione, è una scelta, che sto cercando di accettare, e ripeto, perché, non ho mai avuto promesse.
    La differenza, per fare scelte coraggiose, le fanno i vissuti, i suoi sono pesanti, e superarli, vuol dire avere coraggio, nel superare quelle ferite, del passato che fanno male, ed è per questo che non la considero un cialtrone al femminile, e la difenderò sempre.
    Se dovessi ritornare indietro, lo rifarei ancora, esattamente come il primo giorno che lho incontrata.
    Viovio…ti garantisco, che non è facile.

  • Azzurra, 13 Novembre 2020 @ 21:26 Rispondi

    @Love questo tuo commento mi ha emozionata… bello sentire un uomo parlare così della donna che ama. Se lei potesse leggere ciò che tu scrivi io credo che ti stimerebbe ancora di più di quanto sono sicura già faccia. Quando finisce una storia dopo ovviamente i primi tempi in cui si soffre davvero tanto se si continua a stimare e ad avere un bel ricordo dell’altro questo dimostra che c’è stata sincerità, onestà, sentimenti veri e non millantati al di là del fatto che si continui a stare insieme oppure no. Spero che lei trovi il coraggio di amarti alla luce del sole…

  • elleelle, 13 Novembre 2020 @ 21:34 Rispondi

    @Crocus
    No, non la blocco, ho spiegato in un altro post il perché, forse non lo avevi ancora letto.
    Io non sto male, non mi fa alcun effetto ed è tutto il pomeriggio che, come suggerisce @Lia, sghignazzo con amici e amiche dal mio letto di dolore vertebrale. Non rido alle loro spalle, non sono questo tipo di persona. Rido per altre cose, adesso che siamo in zona arancione reagisco alla tristezza con il senso dell’umorismo.

    E poi, se posso dirlo senza attirarmi troppe critiche, questa donna deve essere l’ombra di se stessa. Se la aiuta fare queste cose, che le faccia. In fondo, come si dice sempre, anche lei è una vittima di questa situazione e di un marito squilibrato. Se c’è anche lo 0,1% di probabilità che lei stia cercando un contatto, io questa possibilità gliela lascio. Se ci fosse anche il minimo rischio che bloccarla possa fare peggiorare la sua situazione psicologica, preferisco non farlo.
    Ho il lusso di non starci più male, posso avere un po’ di compassione per chi si è umiliata davanti a me con le sue mani e mi ha confermato la sua infelicità. Come dice @Lia, non c’è niente di normale in questa storia e ma almeno posso cercare di essere normale io.

  • Viovio, 13 Novembre 2020 @ 22:10 Rispondi

    @Love mi dispiace, uomini o donne l’amore ci accomuna tutti, hai proprio ragione e pure il mal d’amore.
    Lei sta rispettando la tua scelta?

  • Angelina, 13 Novembre 2020 @ 23:37 Rispondi

    @Elleelle io invece lei l’ho bloccata su Facebook non voglio che veda nulla delle mie cose ne io voglio vedere le sue, così non mi puoi chiedere neanche l’amicizia.
    L’ho filtrata anche su watsup perché andava a vedere tutti i miei stati…
    Perché non la blocchi?Comunque si puoi limitare anche i tag su Facebook

  • Love, 14 Novembre 2020 @ 06:24 Rispondi

    Viovio….e cosa dovrebbe aspettare a cosa da me??
    Io sono libero, è lei quella impegnata, ed è quella, che quasi per certo, continuerebbe a vita in questo modo, ed a ragione, dove trovi un uomo, che ti tratta in questo modo, per anni?
    Tengo a precisare, “non da zerbino”.
    Quindi viovio, tu che scelta faresti, continuare a vita così, avendo solo il bello di lei, o…lasciarla andare, come sto facendo?

  • Viovio, 14 Novembre 2020 @ 07:49 Rispondi

    @Love io avrei fatto lo stesso al tuo posto, quando ami una persona non puoi “condividerla” con altri, desideri e meriti l’esclusiva a maggior ragione se questo amore è ricambiato, altrimenti sono tutte chiacchiere. Vivere nell’ombra è deleterio, l’ho fatto per tantissimo tempo fino a non poterne più.
    Non sono per nulla risolta, ho ancora tanta rabbia e la delusione brucia però cerco di guardare il bicchiere mezzo pieno e di focalizzarmi sui piccoli passi per esempio non sono più telefono dipende, non ho più quell’ansia del quando ci vediamo o risponderà presto al mio messaggio? Non devo inventare scuse per uscire e tante altre piccole cose che appesantivano giorno dopo giorno il mio stato d’animo.
    Buona fortuna caro@Love, spero tu possa incontrare una donna degna del tuo amore ed essere ricambiato allo stesso modo.

  • elleelle, 14 Novembre 2020 @ 08:48 Rispondi

    @Angelina
    È giustissimo bloccare se è la decisione che si sente di dover prendere, se una presenza orbitante infastidisce. Ognuno ha i suoi limiti di sopportazione ed è giusto che non li superi.
    La mia scelta di non bloccarli mi ha permesso di capire chi è lui veramente, cosa succede quando cade la maschera e quando comincia a perdere il controllo. La mia scelta mi ha confermato, con quello che ha fatto la moglie, che il loro rapporto non è affatto risolto e che sono infelici.
    Volevate una conferma delle statistiche di @Ale e di tutte le cose di cui si parla qui? Che si tradisce a matrimonio finito, che dopo un tradimento di lunga data non si recupera, che l’80% delle coppie non ricostruisce per amore ma per convenienza o altri motivi?
    Eccovela, ve la dò io questa conferma. Sono felici? No. Hanno ricostruito il loro rapporto? No.
    Sono la dimostrazione che prendere in giro gli altri e andare contro al proprio cuore non paga.
    Tenete questa bella notizia e gustatevela nel fine settimana perché con molta probabilità i vostri ex sono esattamente nella stessa situazione.

    • alessandro pellizzari, 14 Novembre 2020 @ 11:38 Rispondi

      È giustissimo bloccare se è la decisione che si sente di dover prendere, se una presenza orbitante infastidisce. Ognuno ha i suoi limiti di sopportazione ed è giusto che non li superi.
      La mia scelta di non bloccarli mi ha permesso di capire chi è lui veramente, cosa succede quando cade la maschera e quando comincia a perdere il controllo. La mia scelta mi ha confermato, con quello che ha fatto la moglie, che il loro rapporto non è affatto risolto e che sono infelici.
      OK MA ADESSO NON SEVRE PIU’ CONTROLLARE, CREA SOLO DIPENDENZA E DISAGIO

  • Crocus, 14 Novembre 2020 @ 08:53 Rispondi

    @Angelina, quindi anche nel tuo caso lui è stato scoperto? Pure io l’ho bloccata OVUNQUE.

  • Crocus, 14 Novembre 2020 @ 09:03 Rispondi

    @elleelle, perdonami, effettivamente mi ero persa quel tuo commento. Allora fai bene a fare ciò che ti fa stare tranquilla. A me il fatto che lei spiasse sia il mio profilo (che ripeto, non potevo vedere nulla se non foto profilo e copertina) che quello di mio marito mi irritava. Però lei ha trovato i suoi informatori per spiarmi su WhatsApp, anche se lei era bloccata sapeva comunque le foto profilo che mettevo ecc. Sta cosa mi aveva messo molta ansia. Ora a dire il vero inizia a non fregarmene più nulla se deve in qualche modo venire a sapere che foto profilo WhatsApp ho messo, ma all’epoca mi aveva dato parecchio fastidio, ma perché ti senti spiata/controllata ecc (e tutto ciò accadeva anche a storia già finita per intenderci). Ale ma questo anche può essere considerato stalkeraggio?

    Comunque @elleelle sono d’accordo con ciò che ha scritto @Lia circa la tua storia.

    • alessandro pellizzari, 14 Novembre 2020 @ 11:42 Rispondi

      Ale ma questo anche può essere considerato stalkeraggio?
      BISOGNEREBBE CHIEDERLO ALL’AVVOCATO, MANDAMI UNA MAIL CHE GLIELA GIRO

  • Crocus, 14 Novembre 2020 @ 09:08 Rispondi

    @Love, che belle parole che hai scritto. Già il fatto che non la consideri una cialtrona al femminile parla molto anche di chi è lei. In questo caso è difficile dirti se stai facendo bene o no a trattarla con indifferenza :-(. Fai ciò che ti dice il cuore. Sei stato tu a chiudere mi pare di capire giusto? E lei come l’ha presa? Un abbraccio Love.

  • Ariel, 14 Novembre 2020 @ 09:11 Rispondi

    @Love
    Sicuro fai benissimo a lasciarla andare come stai facendo!
    Per amare te stesso che ciascuno necessita del diritto alla propria dignità umana
    Il diritto a poter vivere una tua concreta vita affettiva vera in un equilibrio del fare e avere

    Lo so, è veramente dura lasciare la presa manipolazione ricevuta perché lo schema viene infarcito di continue illusioni di amore di metodi usati apposta per riuscire a trattenerci dentro in una spirale confusa e senza uscita apparente

    Caro@Love bravissimo stai veramente amando te stesso
    Che Uomo! Sicuro troverai nella tua vita il vero Amore equilibrato e corrisposto nei fatti concreti

    Un abbraccio da qui nella speranza di fare un prosit dal vivo di persona con @Ale e chi vorrà esserci in questa così bella iniziativa progetto del cena-pernotto
    Una cena con @CaroAlessandro e il suo Blog

  • Elisabetta, 14 Novembre 2020 @ 10:06 Rispondi

    @Love, è lei che non lascia andare te.
    Se le interessasse il tuo bene ti lascerebbe libero.
    Ma lei vuole avere il controllo su di te e questo non è amore.
    Cambiando discorso, ero un po’ preoccupata immaginandoti da solo in una cena con le super ragazze del blog ma ora che so che anche @Orso vorrebbe partecipare mi sento decisamente più tranquilla.
    Scherzo naturalmente, ma comunque ocio, ti teniamo d’occhio!

  • elleelle, 14 Novembre 2020 @ 12:03 Rispondi

    @Alessandro
    Credimi, non c’è dipendenza, è veramente una cosa saltuaria. Sono tranquilla, altrimenti non lo farei perché mi rendo conto benissimo che in tantisse circostanze non aiuta e fa male.
    Mi ha fatto molto male sentirmi offesa pesantemente o in modo aggressivo in passato, ma adesso sarebbe indifferente, può fare quello che vuole.
    Nel parlerei qui per tenere le altre aggiornate. È come un specie di telenovela del disagio 🙂

    • alessandro pellizzari, 14 Novembre 2020 @ 12:50 Rispondi

      molto bene allora

  • Love, 14 Novembre 2020 @ 12:08 Rispondi

    Crocus, essere un Uomo, o una Donna, dove la maiuscola fa la differenza, è anche come si parla di coloro che ti stanno vicino.
    Io ho un carattere molto vendicativo, e se mi sento preso in giro, o scopro di essere stato preso in giro, per me, quella persona non esiste più, da me, non avrà più nulla.
    Si, ho chiuso io, ma non perché le ho chiesto di scegliere, come si potrebbe pensare, ma, perché, ritengo che tra noi ci fosse, e ce tuttora un sentimento molto forte.
    Lei, non, so dirti, come la presa, porta i miei regali, e, ti garantisco che, gliene ho fatti, e non rimpiango nulla, forse un giorno smetterà di venire, o forse manterrà ciò che mi disse, e cioè, che non mi avrebbe mai lasciato.
    Ariel…sicuramente, ci troveremo a quella cena, con pernotto, che organizzerà Alessandro.
    Elisabetta…dico questa cosa, perché lho vissuta, il mio pensiero, è che lei tra noi due, rappresentasse più la parte maschile, e, forse è per questo, che non accetta la mia decisione.
    Mentre per la cena, ti garantisco, che se anche fossi l’unico uomo, non sarei mancato, ed il perché lo riassumo, con un grazie a lei, il perché?
    Lho sempre ritenuta una donna inavvicinabile, una di quelle che fanno paura agli uomini, e che da maschio diresti ” non sai cosa gli farei ad una così”, ma….poi ci vogliono “le palle” (scusa Alessandro il termine) di un uomo per avvicinarsi.
    Un giorno “forse” si renderà veramente conto, di quanto lo amata al passato, ed amo al presente.

  • Nina, 14 Novembre 2020 @ 13:17 Rispondi

    Ragazze e @ale, vi chiedo un consiglio. Sono fortemente tentata di interrompere io un CDS di un anno e mezzo perché nemmeno con avvocato riesco a venire a capo della situazione. Sono stanca e stufa ma lasciare perdere nel mio caso vorrebbe davvero dire dargliela vinta su tutti i fronti. Vorrei scrivergli e dirgli cosa davvero penso di lui alla luce di un anno e mezzo che lo inseguo x le ragioni che sapete. Mi sento relativamente forte ma vorrei sapere cosa ne pensate, posto che mia psicologa è contraria e pensa che ogni contatto con lui sia tossico. Io sono fortemente tentata, non riesco a digerire che lui, sapendo che x me è pericoloso contattarlo, la faccia franca. Ho bisogno di un vostro consiglio, se ne avete uno..

  • Elisabetta, 14 Novembre 2020 @ 13:47 Rispondi

    @Love può essere senz’altro così come hai spiegato,
    lei in quella modalità maschile tipica di chi non accetta di lasciare vivere libero l’altro, quindi dimostra possesso e tutto il resto.
    Ma appunto, questo non è amore @Love.
    Mi dispiace tanto che continui a farti del male perché è quello che fa, nonostante sia passato tanto tempo.
    Scusa ma non ho empatia per lei, sappiamo bene come si era comportata in passato, mi mette solo tanta voglia di venire lì e teletrasportarti altrove.

  • Dispersa, 14 Novembre 2020 @ 17:46 Rispondi

    @Love, capiterà anche a te di redenderti conto che non la ami più… Succede quando qualcosa viene a mancare… E solo allora capirà, se ti amava, cosa ha perso!!

  • Elisabetta, 14 Novembre 2020 @ 18:34 Rispondi

    @Nina no, ti prego non farlo.
    È una trappola per te e ti ci stai ficcando dentro da sola.
    Sappiamo perché hai dovuto andare per vie legali che saranno magari lunghe, faticose, estenuanti, ma proteggono la tua persona e la tua psicologa te lo conferma.
    Non è vero che gliela stai dando vinta, non è ancora stata scritta l’ultima parola che eventualmente sarà quella di un giudice se lui non accetterà di darti prima ciò che ti deve.
    Se riesci resisti, lo so che la rabbia è tanta e ti viene voglia di prenderlo di faccia ma se al momento neanche un’azione legale lo smuove cosa pensi di ottenere affrontandolo?
    Solo umiliazione, perché passata l’adrenalina dello sfogo ti sentirai svuotata.
    È certamente una persona miserabile non merita neanche la tua rabbia.
    Sii forte @Nina bella, ti abbraccio e ti penso.

  • elleelle, 14 Novembre 2020 @ 18:51 Rispondi

    @Nina
    Pensa molto seriamente a cosa otterresti contattandolo. Se è solo uno sfogo per dirgli quello che si merita, secondo me non solo è troppo tardi ma visto il livello di squilibrio del soggetto, credo che non capirebbe nemmeno cosa gli stai dicendo.
    Io non so se lui ti debba tanti soldi e se tu puoi rinunciare a questa cifra, ma mi pare di capire che l’abbia fatta franca anche per vie legali.
    Rischi che lui, nella sua totale mancanza di rispetto, ti prenda ulteriormente in giro.
    So che brucia perdere ma non so cosa cambierebbe se tu lo cercassi per dirglielo.
    Rischi di farti del male ancora a causa di questo mentecatto.
    Piuttosto, preparati. Queste persone schifose hanno la capacità di tornare o capitarti tra i piedi quando meno te l’aspetti. Preparati per sapere cosa dire e cosa fare in una tale occasione.
    Lui non cadrà in piedi per sempre. Sai per caso se deve soldi ad altre donne?
    Coraggio cara, la tua storia è una delle peggiori, posso solo immaginare come stai…

  • Ariel, 14 Novembre 2020 @ 19:01 Rispondi

    @Nina Cara sicuro come scrive @CatoAlessandro è il consiglio migliore
    Segui la tua Psicologa e visto che già ti sconsiglia di prendere contatti mi permetto non solo di incoraggiarti molto a seguire la Psico
    Ma pure ti aggiungo mio modesto pensiero ,che in effetti capisco o meglio sicuro posso immaginare a grandi line questo tuo desiderio di dirgliene quattro o comunque di comunicare con lui

    Ma ti confermo che ,purtroppo sarebbe un boomerang enorme danno per te stessa
    Bisogna rendersi conto che questi NARCISISTI PATOLOGICI pur essendo dei MEGACIALTRONZI

    NON CI STA NULLA DA FARE con gentaglia così non credere che la faccia Franca affatto tu pensa che lui resta un vero Uomo con un vuoto abissale dentro se stesso assolutamente INCAPACE DI EMPATIA
    Incapace di provare rimorso
    Incapace di avere un barlume di sensibilità o di vergogna

    Il nulla totale

    Cerca di ancorarti abbracciando il tuo cane al FATTO che almeno noi EX VITTIME di abuso psicologico
    CI SIAMO SALVATE e comunque sei stata e sei sempre una grande Donna capace di reagire al meglio per te stessa

    E guarda pure io stessa verso ex Narci non ho potuto qui raccontare per privacy cosa ho vissuto ,ma ti assicuro che ti capisco tantissimo umanamente
    Ti incoraggio Tesoro di @Nina piuttosto contata pure x telefono più volte la tua Psicologa
    Scrivi qui
    Ma ti prego pensa a SALVARE TE STESSA
    Hai fatto passi da gigante e certo posso provare a immaginare la rabbia la sofferenza che hai in questi momenti
    Coraggio @CaraNina non molllare proprio adesso sarebbe veramente un boomerang questa è fpgente pericolosa lascia perdere
    Non sono in grado di empatia

    Bisogna chiudere tutto e cercare davvero di costruire una nuova pagina di vita

    Un abbraccione siamo comunque sempre qui!!!❤️

  • Lilly, 14 Novembre 2020 @ 19:07 Rispondi

    Siiii bello questo meeting!ahahahaha… bella idea!

  • Crocus, 14 Novembre 2020 @ 19:07 Rispondi

    @Nina, no! Ti prego no! Ascolta la psicologa! Ti abbraccio forte forte!

  • Nina, 14 Novembre 2020 @ 19:49 Rispondi

    Grazie ragazze, immaginavo che il vostro parere fosse questo ed è anche il mio, ma non volevo nemmeno passare x la debole o che pensasse che mi ha davvero fregata, mi fa davvero uscire di testa questa cosa. Resisterò all’impulso, mi fa davvero schifo e come dite voi non cadrà sempre in piedi, però vi assicuro che davvero è dura. Grazie di esserci e di avermi saggiamente risposto.. comunque sì, credo ci siano altre sue vittime ma non posso dirvi nulla di più. Io sto bene ora, non provo più nulla x lui ma ho paura ed è x questo che sto ascoltando il parere vostro e della psicologa rispetto al non sentirlo. Comunque non mi immaginate triste, sono solo molto arrabbiata e vorrei uscirne senza dargliela vinta. Non merita vendetta, ma io mi merito giustizia

  • cossora, 14 Novembre 2020 @ 20:02 Rispondi

    @Nina molla l’osso.
    Hai già perso tempo, soldi, serenità. Basta.
    Scusami se ti dico una cosa un po’ forte ma: se vuoi fare la leonessa, sistema la tua situazione con tuo marito. Quello si che ti farà sentire fiera di chis ei.
    Non raccogliere forza e coraggio per una prova fallimentare.
    Ti abbraccio e mi dolgo per questa situazione. 18 mesi. Porca miseria!

  • Nina, 15 Novembre 2020 @ 01:41 Rispondi

    Grazie a tutte e grazie @cossora. Scrivo poco di mio marito ma non credere che abbia deciso di farmela andare bene. Proseguo con la psicologa. Sono lenta ma costante. E comunque potete dirmi tutte le cose forti che pensate. A volte ci resto un po’ male, ma poi ci penso e prendo il buono di ogni vostro suggerimento. Non sono un’ingrata e sono sempre consapevole che ogni vostro intervento è un piccolo pezzo di voi e del vostro tempo. Ed è reciproco. Vi abbraccio forte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.