In questa diretta io e Eliselle, scrittrice coautrice de La Matematica del Cuore, analizziamo il profilo femminile della crocerossina

Chi è, quali sono gli uomini che sceglie, come uscire dal tunnel del “io ti cambierò, io ti salverò (anche da te stesso)”

Se vuoi leggere quello che aveva scritto in merito alla Crocerossina ma anche alla Inquisitrice trovi qui l’articolo

Invece cliccando qui puoi rivedere la diretta

Condividi:

1Commento

  • Ariel, 5 Agosto 2021 @ 18:09 Rispondi

    Qui invece commento questo tema nel suo significato importante contenuto nel titolo oltre che alla sempre valida videodiretta.

    Smetti di fare la crocerossina
    Ottimo auspicio ed obbiettivo che sicuro riguarda moltissime Donne e sicuro diversi sono i motivi per cui molte donne sono più propense a fare la Crocerossina
    Sicuro di base è il ruolo che gli ha affibbiato il Maschilismo che infatti da sempre ha spinto nel valore sociale della Donna la MAMMINA PREMUROSA
    LA moglie ,ma anche la amante che infatti viene sfruttata e molto apprezzata anche per il ruolo di Psicologa gratis

    Tutti ruoli derivati da condizionamenti educativi e di società che ha spinto perché vengano mantenuti questi valori

    Ma se non si riesce a staccare
    Si da questo ruolo nella vita concreta delle relazioni soprattutto di amantato to causa la disparità di equilibrio del dare avere più logicamente accentuata da versioni a tre o a quattro veri e mine vaganti per compromettere il proprio equilibrio di autostima

    Ecco che se non ci si stacca la radice di fondo si rifà sempre alla dipendenza che scatta nella donna che viene attratta propio dal manipolatore uomo negativo

    Il miglior candidato ad essere visto con la sindrome del IO TI SALVERÒ!

    Qui mi preme evidenziare in questo mio commento come uno degli ostacoli maggiori alla consapevolezza del essere crocerossine e del non riuscire a cambiare resti la diffusa convinzione del tutto personale che spesso ho letto anche qui nei commenti

    Lei riassume in questa frase

    “SONO FATTA COSÌ E MI ACCETTO COSÌ PER COME SONO”

    Un frase rivelatrice che indica la difficoltà a saper distinguere tra la propria vera essenza del come si è nella propria unicità di dna di unica persona

    E il COMPORTAMENTO che è come UN CAPPOTTO CHE CI HANNO AFFIBBIATO DA NASCITA IN POI a partire da genitori e ambiente famigliare amici e colleghi e società tutta

    Così ovviamente se si resta chiusi nella convinzione errata del

    SONO FATTA COSÌ E LO ACCETTO,
    Ovviamente ci si preclude qualsiasi possibilità di risolvere il problema
    Perchè il Problema è che il problema non lo si percepisce come tale ,ma come a dire se ho gli occhi di due colori diversi che ci posso fare?
    Sono nata così e punto.

    Credo possa aiutare soffermarci ciascuno a pensare facendosi pure un lento scritto privatamente su ciò che mettiamo nella colonna a titolo “Sono fatta così”
    E ciò che mettiamo a titolo “condizionamento esterno”

    Questo esercizio può molto aiutare a scoprire in primis la propria reazione emotiva di fronte a questo esercizio
    E a quanto si sta in grado di farlo
    E a quanti siano numericamente le frasi o parole messe in ogni colonna

    Questo esercizio lo feci a suo tempo e a scadenza diversa di tempo lo rifeci ancora e così via pure divertendomi a scoprire le mie differenze nel lo scorre del tempo di anni pure tra un esercizio e l’altro

    Non serve solo per vedere e arrivare a sentire dentro che chiaro la crovpcerossina non è affatto una innata attitudine ,ma serve anche per scoprire davvero chi siamo davvero noi e non chi ci ha affibbiato vestiti che non sono i nostri?

    Scoprirlo serve a cambiare il comportamento che è sempre un vestito e non la nostra pelle!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.