Si possono amare due persone contemporaneamente? Te lo dice lui quando non vuole lasciare la moglie ma nemmeno te

Lo dicono anche certi psicologi, filosofi dell’amore ed esperti vari: oggi si parla di poliamore, ieri di coppia aperta, certe mode ritornano.

Io qui non voglio fare accademia ma dirvi la mia. Che cosa significa realmente quando un uomo vi vende la storia del: amo sia te che lei ma in modo differente?

La risposta non è solo la mia opinione, ma nasce dall’osservazione di migliaia di casi qui, sui miei social, nelle vostre storie, in counseling… È la mia epidemiologia di coppia, quella che ha fatto nascere La matematica del cuore

E che cosa dice la mia esperienza e le vostre tante storie?

Che il poliamore è un’invenzione di chi vuole stare con i piedi in due staffe o, se preferite, di chi vuole la botte piena e la moglie ubriaca. Il mio amico, storico seriale, vi direbbe che l’uomo vuole l’auto e la moto.

La “condizione a tre” non è quella “naturale”, soprattutto per chi ama veramente e supera il periodo ludico di amantato all’insegna del “viviamocela senza tanti pensieri” (come piace tanto a lui), e che inevitabilmente inizia a soffrire la presenza del terzo incomodo.

Alle prime richieste di “scegliere” o del tipo “che futuro ci aspetta come coppia, dico noi due, non noi tre” lui replica spesso con la teoria del “vi amo tutte e due ma in modo diverso”: amo lei come compagna da anni, sorella, madre dei miei figli, persona brava e buona alla quale non posso fare del male (occhio non vede cuore non duole? Se ti scopre però succede il parapiglia!). Amo te per la passione, perché sei la mia donna ideale (ah, se solo ti avessi incontrato prima… In questo caso valeva il poliamore oppure no? E allora che differenza c’era a incontrarti prima?), perché con te condivido tutto il resto. Comodo, molto comodo.

E cerca di persuaderti che il tre è il numero perfetto, e che dovrebbe andar bene anche a te, e che quel disagio che senti, quando lui torna a casa, non risponde ai messaggi, non può dormire la notte fuori o fare vacanze con te o sospetti che faccia l’amore anche con lei (sospetto fondato nel 90% dei casi), è solo un grillo parlante da schiacciare con la passione (e la paura di perderlo) e il carpe diem.

Perché le persone evolute, dice lui, le coppie evolute amano più persone, non una sola. Chissà cosa ne penserebbe la moglie, se sapesse che tu esisti ma che però sei un amore diverso. Chissà come mai, se questi amori a tre sono così giusti, non vengono vissuti alla luce del giorno?

Saremo arretrati noi che pensiamo che l’amore sia uno e riconosca solo una persona alla volta scegliendola in tutto e per tutto, come sua legge naturale, o saranno un po’ furbacchioni questi uomini che tentano di vendere per amore un condominio fatto di una titolare (la moglie) e una abusiva pro-tempore e segreta (l’amante)?

Allora io dico: meglio la coppia aperta, più sincera e fondata sull’assunto sessuale. Io sto con te moglie o marito ma sappi che la mia sessualità richiede la varietà periodica, per cui libero io, libera te, basta che dopo la scappatella tutto torni come prima. Tanto la fedeltà fisica è una utopia ormai fallita (lo provano i tanti tradimenti e amanti stampella) e quindi viva la libertà dei patti chiari e amicizia lunga.

Devo dire che in certe coppie la cosa funziona. Ma sono eccezioni, e vanno tolte le coppie dove uno dei due sopporta questo patto di “divertiamoci senza pensieri in giro” perché ha paura di perdere altrimenti l’altro, o quelle coppie dove i fuoripista non sono fuoripista ma matrimoni paralleli che durano anni.

Insomma, Cupido ha solo due frecce alla volta per trafiggere i cuori, non tre o più, non è mica una mitragliatrice!

E poi vale quello che sente il tuo cuore. L’amore rende felici: sei felice che lui non molli la moglie e ti dica pure che la ama, seppur in modo diverso? Io credo di no. Chi si accontenta gode ma in modo totalmente temporaneo: più il tempo passa, più la storia diventa importante e il legame si stringe, meno il tuo cuore tollererà la favoletta del volemose tutti bbbene!

Quindi amare due persone contemporaneamente non solo non è possibile, secondo i canoni dell’amore vero e sincero, ma è un’invenzione maschile grossa come l’alibi che cerca di sorreggere, ovvero tenere la moglie e tenere l’amante in parallelo.

Che poi… tenere l’amante in parallelo… Si vede che fine fa la maggior parte delle amanti. Solo il 30% corona il sogno di formare una nuova coppia ufficiale. E tutte le altre? Avanti con il “poliamore”, dove lui è contento e soddisfatto, e tu prendere o lasciare.

Già, prendere o lasciare. È quello che succede alla tante amanti che, prima o poi, si oppongono alla teoria del poliamore carpe diem: vengono lasciate o, molto più spesso e vigliaccamente, vengono messe nella posizione di dover lasciare per disperazione. Quante litigate posticce per avere la “scusa” di fare l’offeso a morte! Quanti messaggi e telefonate senza risposta per ore, giorni! Quante promesse tradite, quanti programmi rimandati, quanti incontri disdetti con scuse che manco al liceo me le inventavo (ed ero molto fantasioso)!

Questo non è poliamore, non è amo te e lei in maniera diversa, questa è schiavitù dell’attesa

Non a caso quello che ama lei ma anche te in modo diverso quando deve buttare giù qualcuno dalla torre butta te, sceglie te come vittima sacrificale.

Quindi, il gioco della torre ci dice che, se deve scegliere, ama più lei che te, non te e lei in modo diverso ma paritario

Per concludere, care amiche amanti del poliamoroso, basta prendere questa cialtronate per la filosofia di un uomo evoluto e superiore, perché è la furbata di chi approfitta del vostro amore e paura di perderlo per farvi digerire per buona una cosa che buona non è: la condivisione del letto. Una roba che l’Amore vero non considera neanche per un secondo.

È quindi tempo di uscire dalla “schiavitù del suo cosiddetto” poliamore, approfittando proprio delle vacanze che il poliamoroso non farà con voi, ma con lei, perché vi ama tutte e due, ma le ferie si fanno con lei. Iniziate ad avere la consapevolezza che non solo quello che lui vende è falso-furbetto, ma non è tollerabile ancora a lungo. No ad altre vacanze così, no al prossimo Natale così!

E se non ce la fate da sole, contattatemi: il counseling dà veramente la svolta in questi casi.

Sincerely yours e… buone vacanze anche senza di lui e tutti i suoi amori paralleli.

Condividi:

25Commenti

  • Ariel, 9 Agosto 2021 @ 15:02 Rispondi

    È proprio questo il motivo APPARENTE

    se le donne come dici tu si fanno la guerra

    La RADICE DEL PERCHÉ È LA TRIANGOLAZIONE USO MESSO IN ATTO DA GLI UOMINI CHE HANNO TUTTO INTERESSE

    guarda caso VPCOME SEMPRE LA COLPA DI CHI È ???

    Delle donne che si fanno la guerra!!!

    Non del Machismo che da secoli detiene il POTERE SU TUTTO
    NOO MA GUARDA CASO

    SEMPRE LA COLPA È DELLE DONNE

    OCCORRE CHIEDERSI COME MAI LE DONNE si fanno la guerra?

    Perchè sono stupide?
    Perchè lo fanno apposta e sono immature?
    Perchè sono stronze ?

    Eh no perché da secoli sono sotto assedio e dominio sociale ed economico e legislativo degli uomini che infatti ci SGUAZZANO FELICI COME PASQUE A VEDERLE FARSI LA GUERRA

    LA GUERRA DELLE DISPERATE SOTTOMISSIONI PURE AL SOLITO MACHO CHE PASSA DI LÌ….

    stendiamo veli pietosi sulla guerra delle donne che ha solo che una vera tadice

    Il machismo!

  • Ariel, 9 Agosto 2021 @ 12:20 Rispondi

    Eccomi ,
    Ecco che leggendo il commento sotto la foto da te postata oggi sui social
    Mi sono resa conto che abbiamo ENTRAMBI la stessa visione del problema nel senso che resta assurdo e nocivo alla consapevolezza e al progredire in modo vincente per se stessi continuare a fare le guerre dei ruoli

    Ma leggendo ciò che commenta la foto sta chiara una “ accusa” velata contro le Donne mogli PENELOPE CONTRO CIRCE e tu scrivi da un lato vero giusto inutile guerra perché il vero motivo responsabilità è solo che del uomo che male si comporta sia con moglie sia con amante

    Si parla dei cialtroni e non certo degli uomini cari e seri e maturi che esistono eccome ,
    Ecco che secondo me tu potresti ancora meglio esprimere queste veritiere e sagge e utili osservazioni

    EVITANDO di ADDOSSARE RESPONSABILITÀ CHE LA RADICE DEL PROBLEMA NON CONTIENE

    E cioè che rivolgersi alle mogli per scrivendo che devono smettere di avercela con le amanti

    È UN APOARENTE PROBLEMA È IL FILO DI ERBACCIA CHE SI STRAPPA MA CHE NON RIVUARDA LA RADICE VERA

    Il maschilismo INFATTI nei SECOLI E FINO AD OGGI ANCORA ALIMENTA PROPRIO LA GUERRA TRA DONNE DA SEMpre

    LA TRIANGOLAZIONE È INFATTI DIVENUTA UN MODUS VIVENDI DI MOLTISSIMI UOMINI
    DIVENUTA UN VERO CONDIZIONAMENTO ANTICHISSIMO di cui IN BUONA FEDE pure gli uomini ILLUMINATI. Ci cagionò dentro senza rendersene conto

    Ecco perché un commento a quella foto ,ad esempio ,NON AVREBBE DOVUTO CONTENERE ACCUSE A DONNE MOGLI

    Anche perché è una FINTA GUERRA perché le amanti sono solo che donne che spesso sono esattamente MOGLI

    IL VERO COMMENTO RADICE SAREBBE DA FARE al MACHO CHE IMPERVERSA non soltanto nel fare i suoi giochetti di manipolazione in ogni relazione da marito o amante ,ma SOPRATTUTTO QUANDO CIECO non si rende conto che TRIANGOLARE SIGNIFICA ACCUSARE UNA DONNA CONTRO L’ALTRA

    Non basta finire un commento dicendo che il responsabile vero è uomo
    Ma PORRE ACCENTO PROPRIO SU UOMO deve essere il filo conduttore
    Accentuare chi legge al Vera radice e non fare la solita reprimenda contro le mogli e amanti

    Odora di triangolazione pure se alla fine si esprime il vero concetto motivo responsabilità tutta al maschile

    Perchè lo ripeto fino a vita che ovviamente chi LEGIFERA DETIENE IL POTERE DI FARE E DISFARE DI DECIDERE TUTTO COMPRESO COME DEBBANO ESSERE LE DONNE

    SE SOLO VOGLIONO VIVERE
    SOPRAVVIVERE
    LAVORARE
    FARE LE Persone che possano esprimersi in ogni loro talento
    E NON PER FORZA DEPUTATE A FARE LE MADRI
    LE CROCEROSSINE CRITICATE DAI MARITI O AMANTI ,MA

    POI TANTO AMATE LO STESSO SIA CON MOGLIE E AMANTE

    Moltissimi strati c esistono siamo come enorme cipolle
    Piene di strati nascosti e prima di arrivare alla vera radice
    Occorre così tanto fiato
    Così tanto scrivere

    Pure sbagliando
    Poi ci si corregge nel senso del imparare sempre
    Che esiste un nuovo punto di vista

    Occorre la completezza quando si parla di Donne occorre tutta la storia
    Del oggi
    E soprattutto del ieri che ancora è oggi!

    • alessandro pellizzari, 9 Agosto 2021 @ 14:06 Rispondi

      Il maschilismo dominerà il mondo di che le donne di faranno guerra

  • Ariel, 9 Agosto 2021 @ 12:01 Rispondi

    Il mio intento è scavare più a fondo soltanto per riuscire a mostrarvi la VERA RADICE di ogni comportamento della Donna verso qualsiasi Donna e qualsiasi Uomo in ogni ruolo della propria vita.

    Lo scrivo subito lo scopo NON È DARE ADDOSSO AL MASCHILISMO senza motivo o volendo offendere nessuno NON È UNA GUERRA
    È UNA RICERCA

    Lo scopo è CERCARE LA RADICE CHE È NEL MASCHILISMO. E che ESTIRPARE LA RADICE consente di FARE QUALCOSA DI DIVERSO DA PRIMA e cioè
    Improvvisamente ACCORGERSI CHE NOI DONNE SIAMO ESSERI UMANI ALTRETTANTO STUPENDI dalla nascita ESATTAMENTE COME GLI UOMINI

    Non tutti quindi si comportano facendo danni alle Donne esistono uomini ed anche donne capaci di aver capito ed individuato la vera RADICE DI OGNI COMPORTAMENTO DA SQUADRA DI CALCIO PURA ASSIRDA COMPETIZIONE CHE OSTACOLA E UCCIDE QUALSIASI DIALOGO E RELAZIONE CALMA VERA!

    Così @CaroAlessandro ho letto il tuo post di oggi visibile nei tuoi social anche per chi non ha un account come me che sto arcaica Donna
    E ti ringrazio moltissimo per averlo messo a commento di una foto bellissima di una donna che sta sott’acqua nuda e raccolta nei suoi pensieri di ,immagino visto il commento ,rappresenti una amante nel immaginario collettivo ,ma secondo me potrebbe benissimo ESSERE UNA MOGLIE
    PERCHÈ OGNI MOGLIE PUÒ ESSERE STATA UNA AMANTE!

    Divido il commento in post diversi
    Continua

  • Ariel, 4 Agosto 2021 @ 21:25 Rispondi

    Cara Elisabetta finalmente mi dedico col pensiero scritto a ben ritrovarti qui
    Come forse ormai saprai sono stata molto ovviata a scrivere notte tempo e giorni sempre con i miei sermoni e parole accese critiche a chiunque con scopo soltanto di smuovere le emozioni che possano far nascere dubbi

    Sono e mi sento una seminatrice di dubbi

    Che il dubbio è un grande farò acceso sul proprio agire
    Saper accettare ogni onda del mare senza per forza sempre offendersi e credere che tutti ce la abbiano solo con te potrebbe aiutare a svegliarsi che se si parla di un caso che ne rappresenta una fila lunga come dalla terra a Marte significa che solo si fa un esempio rivolto alle tante troppe situazioni di vero stallo nella dipendenza che chi ne è uscito solo cura dose la ormai conosce tutti i meccanismi non solo perché li ha studiati sui libri ,ma perché li ha vissuti e si scrive quindi con cognizione di causa

    Certo lo sai come scrivo che SPIAZZO E SPAZZO DI VENTO DI BURRASCA qualsiasi tasto ne viene travolto e certo sono in effetti poche le persone in grado di capirmi e di comprendermi ,ma non mi lamento anzi evviva la buona discussione
    Alimenta il vento del,cambiamento prima o poi i semi si poseranno in un punto esatto per qualcuno che aspettava da tempo di fare ordine nella propria vita affettiva ma mica quella del presente

    Noo quella del passato così doloroso che si nega e si nasconde profondo dentro formando nodi difficili da sciogliere senza un sostegno e guida di vera cura di se stessi

    Bene cara Elisabetta un grande abbraccio e commenta se ti viene sei sempre la ben ritrovata tra noi tutti!!!

  • Ariel, 4 Agosto 2021 @ 21:14 Rispondi

    Badass
    Il tuo “ per adesso..”

    La dice tutta la verità realtà resta che non si può certo parlare di amore,ma di altro

    Infatti altro è destinato al 100/100 a fallire!!!

    Buone nuove scoperte segui la tua frase “ per adesso”….

    È li che se riuscirai a fare ordine in te stessa ti renderai una donna veramente libera e autenticamente la vera te stessa

  • badass, 4 Agosto 2021 @ 17:05 Rispondi

    si si può.
    amo il mio amante sposato e amo anche il chiodo con cui in teoria dovrei scacciare l’amante.
    ecco l’ho detto.
    finalmente passo anche io dall’altra parte della barricata e devo dire che è bellissimo. non rinuncerei mai a nessuno dei due, per adesso….

  • Elisabetta, 4 Agosto 2021 @ 13:54 Rispondi

    @Nina, che bello sapere che mi pensi, grazie!
    Spero tanto che tu stia bene.
    Ho perso un po’ il giro, ma gironzolo ancora intorno alla casa di Ale, ormai la strada è nota e torno ancora con molto piacere e interesse.
    Un abbraccio cara @Nina, a presto.

  • Outlier, 3 Agosto 2021 @ 07:47 Rispondi

    @Eli ti auguro solo cose belle! Grazie per le cose che hai scritto.
    Ti abbraccio

  • Nina, 3 Agosto 2021 @ 00:04 Rispondi

    @elisabetta ciao!!! Sai che ti pensavo in questi giorni? Ti mando un abbraccio grande.

  • Elisabetta, 2 Agosto 2021 @ 21:37 Rispondi

    @Otty, forse sì, c’è una novità, piano piano.
    La cosa importante è la tua ritrovata libertà, credici fino in fondo, hai così tante possibilità!
    Potrai scegliere e dire anche No, io non voglio più soffrire …potrai guardare i prossimi pretendenti con uno spirito a metà tra il critico e l’ironico come abbiamo imparato a fare da quando siamo arrivate qui, #a casa di Ale…questa è la nostra nuova libertà ed è bellissima.
    @Otty, tienitela stretta la tua nuova vita, te la sei meritata tutta e nessuno deve più permettersi di farti soffrire, ma non c’è pericolo che accada ancora perché sarai tu stessa ad evitarlo.
    Un abbraccio

  • SAM, 2 Agosto 2021 @ 11:05 Rispondi

    @ale E’ bellissimo questo articolo. Io sono il suo divertimento, da quando faccio il cds pur di essere sicuro di avermi poi a disposizione si è giocato la carta di architettare tutta una messa in scena e dirmi: come vedi un po ti amo! Dio mio che tristezza ho provato. E rabbia, RABBIA INFINITA. No, gli uomini amano solo quella a casa che gli ha fatto i figli e che li zerbina. Ma possono sognare una scopata con chiunque, soprattutto se sei una bella donna. ovvio, mica scelgono uno scorfano….. Mi sono “persa dietro a un insicuro senza palle, e sempre a essere triste” Lo Odio abbastanza, o meglio odio me per avergli offerto, energia, e dedicato tanto tempo. Spero che queste prossime settimane di ferie in cui l’unica cosa che vedrà sarà la mia assenza in ufficio, servano a me a spingerlo definitivamente fuori dal mio cuore. ce l’hanno fatta tutte, vero???? ce la farò!

    • alessandro pellizzari, 2 Agosto 2021 @ 23:13 Rispondi

      Un po’ ti amo è tristissimo, offensivo e intollerabile

  • Outlier, 2 Agosto 2021 @ 06:50 Rispondi

    @Elisabetta bella ti voglio bene anche io! Mi chiedevo come stesse andando a te, se ci sono novità! Mi sei mancata!

  • Elisabetta, 1 Agosto 2021 @ 20:24 Rispondi

    @Otty lo sai già cosa significhi essere libera per la prima volta dopo anni, ci sono cose, sentimenti, emozioni, esperienze che non hai più potuto provare perché prima non eri più …libera.
    Ben tornata Otty.
    Ti voglio bene.

  • Ariel, 1 Agosto 2021 @ 14:20 Rispondi

    La eterna mammina italiana premurosa
    Con i figli e tutti gli altri …..

    Ah ah ah ah ah

    Ridere fa benissimo infatti se riesci a ridere di te stessa
    Significa che riesci FINALMENTE A AMATE TE STESSA

    Uguale agli altri figli compresi
    Altrimenti non funzionerà mai!!!

    Essere genitori lo si DIVENTA CRESCENDO I FIGLI IN DUE LA COPPIA

    E infatti non esiste affatto differenza tra figli naturali e figli adottivi

    Parola di MAMMA SCIENZA

    AH AH AH AH prodotti COSSY!!!
    Ahahah

    Ah l’amore per te stessa mi raccomando!!!
    Che sia sempre alla luce del sole e non nascosto da bugie seminate qua e là ….
    Ah ah ah ah ah ah

    Evviva la sincerità!!!!!
    Prosit et bubò e vacances!!

  • Outlier, 1 Agosto 2021 @ 13:23 Rispondi

    @Ale giù dalla torre non ha mai creduto veramente di buttare la moglie, ovviamente. Sono convinta anche io che sta bene. È in vacanza, non è triste, non ci pensa 3 si fa andare bene quello che ha. Poi quando rientra ci riprova a orbitare e vedere come sto messo.
    In questi casi e dopo tutti anni, vorrei tanto che anche la moglie si rendesse conto di tutto e lo mandasse a quel paese.

    • alessandro pellizzari, 1 Agosto 2021 @ 13:48 Rispondi

      Sono affari della moglie

  • cossora, 1 Agosto 2021 @ 12:43 Rispondi

    Non si può amare due persone contemporaneamente perchè la persona che amo sono io.
    I miei figli? Sono parti di me, cresciute in me che (come dicono in Puglia, ma lo scrivo in italiano perchè non ricordo il dialetto) hanno separato dal mio corpo usando le forbici!
    Geniale saggezza popolare, sacrosanta verità!

  • Outlier, 1 Agosto 2021 @ 07:53 Rispondi

    Comunque @Ale questa sarebbe la mia prima estate da libera, nel senso da quando si è chiusa questa relazione dopo anni. Eppure, ora che è partito in vacanza per tutto agosto con la famiglia, non riesco ad essere serena. Il mio pensiero va. Forse perché lui mi dice che gli mancherò, che è disorientato psicologicamente. Ma poi sono io quella in terapia.

    • alessandro pellizzari, 1 Agosto 2021 @ 10:54 Rispondi

      Sarà disorientato ma ti ha spinto giù dalla torre. Ed è con lei. Disorientato ma non troppo. Normale che ti senti così ma stai tranquilla che lui sta bene. Comfort zone fino alla prossima amante o come stai

  • Outlier, 31 Luglio 2021 @ 11:44 Rispondi

    @Sara credo che la maggior parte fa così. Prima amo lei e te, poi sono troppo preso da te e vorrei dirle di amare te, poi viene scoperto e ciao core. Tutte chiacchiere. Lì per lì si crede però.

  • Lolly, 31 Luglio 2021 @ 10:34 Rispondi

    Complimenti @Ale per l’articolo…oro colato!!

  • Lolly, 31 Luglio 2021 @ 10:34 Rispondi

    Storia di casa mia….dove io ero la moglie ignara..la sorella!…sti cavoli!!!…comunque…dopo aver scoperto l’inganno, ho avuto io l’onore di buttatarlo giù dalla torre…poliamoreeee!!!…ma va!!…

  • Sara, 31 Luglio 2021 @ 09:40 Rispondi

    Eh si,amo lei e amo te… poi quand’è stato scoperto , ha detto che se nn fosse stato preso in contropiede, ma avesse avuto il tempo di riflettere, avrebbe anche potuto dire che io mi ero inventata tutto , e che tra me e lui nn c’era stato mai niente… quello che diceva “ ti amo più della mia vita “….
    L’essere più spregevole che potessi mai incontrare!!!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.