trovi il video della diretta qui sotto e registrato sul mio canale You Tube

Molte di voi dicono che io ho ridato dignità alle amanti, un riconoscimento che mi fa immenso piacere e che mi sprona a difendere questa vessata e numerosa categoria di donne sempre di più. È inimmaginabile al sofferenza di chi è innamorata di un uomo che spesso promette una vita in comune e non quaglia mai, aggravata da epiteti quali “te la sei cercata” e “chi va con gli sposati è una poco di buono”, come se lui non c’entrasse.

Raramente mi capita di trovare un’amante felice di esserlo, e che non ha nessuna intenzione di metter su famiglia con lui, che prende “quello che c’è di buono” e lascia all’altra routine, incombenze familiari e tutto ciò che non ha a che fare con amore e passione.

È per questo che ho invitato a questa diretta Letizia Cherubino, autrice de La mia amante, che ho letto e che vi presento:ascoltate cosa ha da dire.

Nella mia esperienza di counselor le amanti felici di esserlo sono donne sposate che sanno che non lasceranno mai il marito (al quale di solito vogliono bene ma  che, per esempio, non è soddisfacente a letto) e che si concedono una tantum (sono le cosiddette donne seriali) o scegliendo un referente fisso un uomo sposato. Sposato in questo caso è garanzia di non ingerenza nella vita familiare della donna.

Fra le altre cose, in questo video ho chiesto a Letizia:

Nel tuo libro c’è passione, spensieratezza ma anche dolore, almeno io l’ho percepito quando lui è in vacanza con la moglie e a lei manca, un classico che per molte si riproporrà ad agosto

Le lettrici che si rivolgono a me sono quasi tutte amante deluse, in Codice del silenzio (spiego brevemente che cos’è) e tutte hanno sperato (e gli è stato promesso), essendo profondamente innamorate, che lui lasciasse la moglie per creare una nuova famiglia con loro. Tu cosa ne pensi e che consigli hai per loro?

Condividi:

758Commenti

  • Ariel, 6 Ottobre 2021 @ 17:59 Rispondi

    Leggendo questo e altri commenti mi viene da pensare che secondo.me molti errori di valutazione si fanno sulla onda dei condizionamenti non soltanto personali di crescita
    Ma anche del ambiente e Stato in cui si vive

    Così ad esempio resta innegabile la serie di CREDO SBAGLIATI alla origine che fanno parte di molte donne e pure per altri motivi di molti uomini

    Ognuno con i propri CREDO SBAGLIATI CONCETTI CONVINCIMENTI CHE DIVENGONO a ASPETTATIVE RECIPROCHE nel legame di coppia

    COSÍ ad esempio pure qui sul Blog ho letto con quanto candore alcune donne abbiano raccontato di aver fatto ad esempio il secondo figlio sulla convinzione che POTESSE RISOLVERE LA CRISI DELLA COPPIA!!!!!!!!!!

    Tanti punti esclamativi per quanto infatti rispecchi una realtà ancora di matrice arcaica dettata da Diktat senza nessun senso dove già Le madri pensavano di di re alle figlie che con gli uomini occorre avere STARTEGIE per riuscire a CONVINCERLI A FARE COME SI VUOLE

    Sia in senso,positivo che negativo
    Una sorta di RICATTO A FIN DI BENE
    IL FINE CHE GIUSTIFICA I MEZZI????

    Così ecco che IMMANCABILMENTE DOPO AVER FATTO SECONDOI O TERZI FIGLI A SCOPO SI AGGIUSTA TUTTO
    Perché il VECCHIO CONCETTO ALLA MATRICE MADRE CHE EDUCA LA FIGLIA É CHE UN FIGLIO TRATTIENE LEGATE IL MARITO!!!!!!!!!!!!!!

    Poi purtroppo la consapevolezza di questa dinamica non esiste o molto poco e infatti resiste ancora
    Così inevitabile il legame crolla lo stesso o ancora di più e ovviamente errore di cui sono responsabili entrambi perché non é che un uomo sta da un altra parte mentre scopa e se non si prendono precauzioni ovviamente ci si mette a rischio gravidanza

    Che prima pareva essere la panacea universale che risolve !!!
    Poi ci si lamenta che i figli sono pesanti fardelli affibbiati alle donne
    Vero ,si ,ma pure le stesse donne li usano come arma riparatrice del legame magari perché pensano di trattenere il marito che pensa ad altro ultimamente….

    Insomma molti legami entrano in crisi non tanto perché come si preferisce dire amore finisce come se fosse una entità astratta lontana dal proprio agire per farlo finire
    Ma pur tanti condizionamenti che sono aspettative che ognuno poi si aspetta o peggio pretende che l’altro sia diverso da ciò che é o che pensava fosse

    Credenze sbagliate che c’erano voragini e incomprensioni profonde equamente distribuite tra maschile che pensa la donna OGGETTO MADRE SCHIAVA ZOCCOLA SEMPRE A DISPOSIZIONE PURE DOVESSE ESSERCI IL TERREMOTO É SEMPRE COLPA DELLA DONNA

    Ê LA DONNA CHE PENSA CHE PER TRATTENERE UN MARITO CHE NON FUNZIONA OCCORRA FARE IL SECONO O IL TERZO O IL QUARTO FIGLIO

    PERCHÉ SI Sto arrivando! CHE I FIGLI COSTRINGONO AL LEGAME A VITA!!!!

    Che disastri le Vecchie credenze !!
    Ancora vive e operanti in mezzo a noi !!

  • maribel, 1 Ottobre 2021 @ 17:28 Rispondi

    @old
    No io non penso che Ads tornerebbe ad amare sua moglie
    Per certi versi quando leggo la descrizione che lui fa di sua moglie penso che lei sia un po’ come mio marito, cioè per certe cose(alcune non tutte) la versione donna di mio marito. Brava persona, perbene e affidabile. Ma la verve, le iniziative e la voglia di vivere dove sono? Le sorprese, l’entusiasmo e la grinta dove sono? Io per certi versi lo riesco a capire Ads. Una brava persona che ti mette in trappola perché non ti tradisce… è buona ed educata ed è una buona madre. Come se ne esce da un rapporto dove sei tu che devi dare lo strappo? Devi decidere perché lei nella sua inerzia e nel suo vivere tranquilla non ti lascerebbe mai? Non è facile, ma la strada è QUELLA. Io ti capisco perché ci lavoro tutti i giorni su queste catene.
    Ma che si re innamori di sua moglie no, non lo penso proprio.

    • alessandro pellizzari, 1 Ottobre 2021 @ 19:32 Rispondi

      Chi tradisce non si innamora di nuovo del coniuge salvo vere rare ricostruzioni

  • Cri28, 1 Ottobre 2021 @ 16:29 Rispondi

    @Ariel, tu continui a pensare che io voglia assoluzioni o sconti di pena, ma non è così. Io non penso di meritare pene o punizioni, né assoluzioni o premi. So quando mento o nascondo, so quando sono sincera e so perché ho scelto di mentire o di essere sincera. Ho le mie priorità e i miei valori e non mi sento una cattiva persona anche se ho scelto di avere una relazione parallela.
    La mia osservazione era semplice, meglio non mentire anche in un rapporto tra amanti, oltre che nel matrimonio, perché il danno lo raccontano le persone che scrivono qui.

  • oldplum, 1 Ottobre 2021 @ 16:18 Rispondi

    Ciao @cossy. Effettivamente credo anche io che se la moglie di @ads si interessasse con affetto e amorevolezza a suo marito, @ads si scorderebbe dell’amante. @ads vuole serenità, comodità e complicità fuori e dentro il talamo. Un po come tutti. Tutti quelli che sono convinti di aver bisogno di qualcosa fuori di sé per essere felici e completi.
    Ribadisco che il rigiro c’è. Ads non è amato. L’amante ama più le sue comodità. Ads fa solo da specchio.

  • avvocatodistrada, 1 Ottobre 2021 @ 16:08 Rispondi

    @concludo con mio ultimo intervento,
    io cerco di illustrarvi una realtà la mia che non è detto ,che sia la vostra, ma è anche fuorviante far pensare che noi siamo narcisisti che ci appostiamo sotto casa, che blocchiamo, che non rispondiamo , che facciamo i silenzi punitivi,
    che lo scopo è solo quello, non è cosi,
    non ce l’ho con qualcuna,tuttavia le parole di @maddy le ho gia sentite, precise precise, anche “non torno indietro”,probabilmente le stesse che ha detto il suo ex amante le ho detto anche io,
    tuttavia oggi 1 ottobre, all’alba del 4 anno siamo al punto 0,sia io , che lei, il resto è contorno e sono solo illazioni fine a stesse.
    la mia amante è sicuramente narcisista , qui chi subisce i blocchi, strafottimenti,silenzi di merda,svalutazioni, è il qui presente, io spesso ci ricasco e non lo dico per fare la vittima, non ho il fisico di @love, forse ho meno autostima,
    non ci vuole un terapeuta per …ci stai bene 30 minuti a fronte di 15 h del cavolo, lo so da me come è la faccenda,
    sono convinto che se lei mi dicesse vediamoci tra 30 minuti, io non ho la forza per dirle di no , infatti non è mai successo,
    ad ogni modo non è che non dormo, o non vivo,o sto a pensare a lei, ma non è piu’ come 2 anni fa, questo è pacifico,
    quindo ad oggi io mi gestisco il rapposto con mia moglie, e il rapporto con lei, ben sapendo che non se ne esce facilemente, qui ci sono 2 carnefici, io e lei e due vittime mia moglie e suo marito.
    aggiungo una cosa che puo ‘ interessare , lei in base a quanto mi ha detto anche quando il marito ha scoperto ha continuato ad vere rapporti con lui,ed è successo anche dopo la seconda volta, poi ad un tratto lui sembra che abbia deciso di non volere piu, ma che cosa ben diversa dire “io non ho rapporti”,,non li hai perchè lui non si avvicina, e si avvicinasse non ti tiresti indietro
    ..poi a tutti ci piace fare i fenomeni..
    ..se ti vuoi separare, chiami il mediatore familiare,1 mese , 2 mesi, ti metti d’accordo, questo vale per tutti uomini e donne.
    e le persone che conosco che si sono separate l’hanno fatto in breve tempo e non a babbo morto.

  • Ariel, 1 Ottobre 2021 @ 15:29 Rispondi

    Si ma ados mi copi sempre le mie espressioni Modí di dire
    Tipo « aderente alla realtà « 

    Ah ah ah scusa piccolo inciso umoristico che aiuta tutti e tutte a stare anche appunto aderenti alla realtà a volte una risata fa bene

    Ah ah ah ah

    Ads perché non fai terapia a stecca che significa non andarci due volte se non ci si trova bene col terapeuta si cerca un altro
    Non puoi pretendere di andare avanti così
    Se secondo te a maggior ragione seriamente lo scrivo pensi che tua amante sia con tratti di NARCISIMO che come sai prof du ce a relazionarci una chiara relazione tossica e nociva

    Se davvero nella tua realtà di vita pensi questo insomma cosa aspetti a fiondasti da un terapeuta che tratta di questi casi di manipolazione negativa e relazioni tossiche

    Vorresti dir.ci che tu sei vittima ala contrario come capitato a @Love?
    Love che saluto e penso sempre con stima e affetto

    Ecco cerca se puoi e hai voglia di spiegarti meglio su questa tua sensazione di Narcisista tua amante

  • avvocatodistrada, 1 Ottobre 2021 @ 15:10 Rispondi

    @oldplum, analisi verosimile, poi ovviamente prendete sempre di punta la cosa dell’appartamento,ovvio preferisco stare qui con i miei figli, le mie comodita che da un altra parte
    anche l’analisi della @cossora, è aderente alla realta’ salvo che vorrei qualcosa che in realtà mia moglie non saprebbe darmi perchè è cosi, ad ogni modo se mi scelgo queste persone ci sarà un motivo.
    la mia amante quando è di luna buona mi da quella emozione , quell’ entusiasmo, quella voglia di vivere, quella passione che la coniuge non darà mai,e la mia amante non mi darà mai quel self control che ha mia mia moglie.
    nessuna due mi ama è verosimile, talvolta mi sento aggrappato sia una che dall’altra.
    io ero innamorato molto innamorato di questa ragazza, poi in questi ultimo anno le cose si sono un po raffreddate,
    ecco perchè sono scettico sui progetti a lungo termine, in un determinato momento si deve quagliare, il nostro momento è passato cosi sento, ora è diventata solo gestione un po come la moglie,poi auguro alla felicita a tutte voi.
    voi parlate spesso di narcisismo, ecco io non lo sono,mia moglie assolutamente no, lei..si indubbiamente.

  • cossora, 1 Ottobre 2021 @ 15:09 Rispondi

    @elleelle
    “cosa vuole esattamente @ads? Che gli cada dal cielo un amore.”
    Si, quello per se stesso.

  • Ariel, 1 Ottobre 2021 @ 14:53 Rispondi

    Si ma cara Oldplum anche ammesso che ans non si senta amato non fa GNIENTE per cercare di togliersi dal pantano in cui si trova

    E questo per un adulto uomo non funziona non farci GNIENTE
    LA TERAPIA NON LA FA
    NON FA NULLA
    CRITICA TUTTI E SOPRATTUTTO LE DONNE TUTTE IN OGNI RUOLO O VERSIONE

    Ê NON FA GNIENTE NELLA SUA VITA SE NON SCOPARSI LO STESSO A DESTRA E A MANCA SE CAPIRA PURE LA MOGLIE IGNARA MESSA IN UN ETERNO LOOP DI MENZOGNA COMMEDIA PURA!!!

    Insomma Oldplum capire é un conto ma comprendere significa fare La Croix rouge del poverino la mamma ti aveva tolto di bocca il ciuccio e buttato nel cesso davanti i suoi occhi di piccolo ads tanto caro e bravo a

    Non FARE GNIENTE

    Però INZUPPARE SU DUE FRONTI SE CAPITA QUELLO GLI RIESCE BENISSIMO !!!

    Old svegliaaaaa!!!!

  • cossora, 1 Ottobre 2021 @ 14:37 Rispondi

    @old ciao!
    io condivido la metà del tuo pensiero.
    @ads non si sente amato dalla moglie, ma vorrebbe che funzionasse con lei. E’ la moglie quella con cui è più coinvolto, non l’amante. La moglie non se lo fila, non reagisce e lui si fa -si è fatto- coccolare altrove.
    Ma baratterebbe ogni notte di sesso sfrenato con l’amante per una carezza spontanea della moglie.
    E’ la loro famiglia, coi bimbi piccoli, che vuol salvare.
    Non è senza cuore, ne insensibile. E’ sconsolato, si sente ignorato.
    Condannato ad essere ignorato per sempre.
    Quindi diventa cinico.

  • elleelle, 1 Ottobre 2021 @ 14:35 Rispondi

    @leilei
    Maddy e il marito stavano già parlando di separazione con gli avvocati, il marito sa che tra loro è finita.
    Nessuno rivolta la frittata, semmai sei tu che non ti ricordi la storia di @Maddy.

  • elleelle, 1 Ottobre 2021 @ 14:31 Rispondi

    @Oldplum
    Ovvio che non lo amano, mi sembra chiaro come il sole, tanto che lo avevo anche scritto in un messaggio qualche tempo fa.
    Il punto è che se lui sta bene così, perché continuare a ondeggiare di qua e di là, lamentandosi, la moglie, l’amante, l’appartamento, i soldi… in più dando degli ipocriti a destra e a manca? Madonna che tristezza!
    Ma chi si goda questa situazione, visto che può. Perché fa progetti con l’amante, non ha senso, che ci esca una volta ogni tanto per inframmezzare un po’ di sesso tra le poche volte che lo fa con la moglie. Però basta lagnarsi, non gli va bene niente, cosa vuole esattamente @ads? Che gli cada dal cielo un amore di non si sa bene che tipo? Hai voglia ad aspettare…

  • Crocus, 1 Ottobre 2021 @ 14:21 Rispondi

    @leilei scusami ma sei fuori strada totalmente e se ti sei persa dei pezzi non sparare sentenze. @maddy ha confessato tutto al marito lo vuoi capire o no? Quindi gli ha detto di averlo tradito, gli ha detto con chi l’ha tradito e gli ha pure detto che non lo ama più e che per loro non c’è futuro. Esattamente cos’altro doveva dirgli ancora? Così, giusto per capire.

  • Marcelle, 1 Ottobre 2021 @ 14:06 Rispondi

    So che tutto quello che lui mi ha detto potrebbe essere una panzana, amore profondo per me e tipo di relazione “tecnica” con la compagna, ma anche se fosse, non cambierebbe come sia andata a finire o la mia posizione.
    O quanto trovo illogico ed incomprensibile che uno che ti decanta amore, fa le poste sotto casa, ti dica che debba peró provare a recuperare il rapporto con la compagna a cui ha appena detto che non sa se l’ama piú!
    E’ liberissimo di farlo, se lo crede, ma non volendomi tenere accanto. Non é serio. Lo avevo lasciato andare mesi fa per questo motivo.. e sempre qui torna.
    Ho il sospetto che lui volesse tenermi in caldo, mentre buttava addosso alla compagna insoddisfazioni taciute per anni, per fare in modo che fosse lei a dire basta o per, nella migliore delle ipotesi, farlo lui dopo aver digligentemente dimostrato le crepe irrecurabili del loro rapporto. Se peró fossero riusciti a ritrovare miracolosamente fuoco della passione e comunicazione accettabile, beh io non sarei piú servita allo scopo… Stranamente non credo lo faccia con pianificazione, ma mosso esclusivamente dai suoi bisogni.. I miei, non li vede neanche perché il solo nucleo da proteggere é quello famigliare (figli, lei, contorno), io che so ed ho accettato una tale relazione, che ho avuto genitori separati e sono indipendente, non vengo contemplata.

    Comunque ho la sensazione che non tornerá piu a cercarmi, stavolta non ha piú visto un briciolo di comprensione nei miei occhi.

  • Ariel, 1 Ottobre 2021 @ 13:49 Rispondi

    @Cri28
    Si in effetti parlare di sincerità in un amantato é qualcosa che non ha senso nel senso che per poter parlare di sincerità NON ESISTE LA SINCERITÀ A SENSO UNICO

    La sincerità é UNA E SOLTANTO UNA
    QUELLA VERSO SE STESSI
    CHE HANNO IL CORAGGIO DI DSSERE SINCÈRE
    VERSO MARITO
    VERSO AMANTE
    Ê QUindi non si può parlare di Sincerità finché non lo é
    E se non si rivolge a tutti indistintamente a partire da marito figli famiglia amicò proprio entourage

    Non é ESSERE SINCERI
    Ma FARSI GLI SCONTI DI PENA o di pene ah ah just per buttarla in humor

    Cara Cri28 é importante dare il no,e corretto alle cose alle azioni che si fanno non per motivi moralizzatore ma perché aiuto o a rendersi conto di ciò che si fa a se stessi in primis perché fare i bugiardi fa malissimo a se stessi e poi ovviamente fa male a tutti gli altri
    Ecco che ad esempio dorso scelgo di stare bugiarda é pertinente e corretta espressione e questo aiuta a accedere alla consapevolezza che esiste una URGENZA DEL DECIDERSI COSA FARE DI SE STESSE E DEGLI ALTRI DI CUI SI SCRIVE EH MA PERÒ CI SONO LEGATA A MIO MARITO

    una contraddizione che può aiutarti a sentire via via la prevalenza che a fare chiarezza in te stessa e con tuo marito e famiglia risulta no questione moralista o soggettiva ma legge di funzionamento scientifico che funziona sempre su ciascuno di noi

    Non importa ciò che si é vissuto ma importa stare alla luce totale del sole e risolvere le proprie difficoltà scoprire meglio e più a fondo ad esempio che cosa ti fa stare col piede in due scarpe rischiando ad ogni istante la perdita del tuo vero essere te stessa quella vera a viso scoperto verso te e la tua vita

    Chi cerca trova ma occorre almeno cercare fare la ricerca della tua VERITÀ SINCERITÀ una sola senza sconti di pene!!!

  • Marcelle, 1 Ottobre 2021 @ 13:46 Rispondi

    Grazie @Alessandro, é quello che ho fatto. Comunicazioni inibite. Riflettevo anche io sul suo egoismo, che mi pare sempre piú agghiacciante. Abbiamo differenze “culturali” enormi.
    Per quanto riguarda il suo rapporto con la compagna, ho sempre cercato di tenermene alla larga ma negli ultimi tempi, per vie indirette e dirette, erano saltate fuori molte cose che mi hanno portata a credere che siano diventati genitori semplicemente per non guardarsi in faccia. Non posso dettagliare per questioni di privacy, ma.. mi fanno abbastanza spavento. Tuttavia, so che non sono loro o la relazione che hanno impostato il fulcro dei miei pensieri. Semplicemente non mi riguarda. Di contro mi ha portato a chiedermi se chi ha un modo di vivere simile possa avere qualcosa in comune con me e con la mia scala di valori o anche razionalita nel proiettare le azioni di oggi nel futuro. Me lo chiedevo anche in rapporto alla fine della mia precedente relazione. Ho detto no ai figli in passato perche sarebbero stati un modo per rispettare l’orologio biologico del mio ex che peró non era un compagno di vita, non mi desiderva piu, nnon voleva affrontare il problema e tuttavia voleva passare al livello successivo: una famiglia. Gia mi immaginavo il futuro, un paio di figli, sesso che sarebbe ripreso solo con quello scopo e basta, dopo qualche anno ci saremmo odiati e per cosa?! Ammetto che ho sempre visto un parallelismo fra la mia passata relazione e la loro, che a quanto ne so hanno fatto come avrebbe voluto il mio ex compagno. Solo che io ho lasciato, spiegando il perché e non sono stata neanche capita! Lacrime e disperazione anche lí, io mostro perche lui mi amava.. come si ama una sorella!

  • Leilei, 1 Ottobre 2021 @ 13:22 Rispondi

    Hara, può decidere di non separarsi ora, ma dire la verità al marito. Non voltiamo sempre la frittata contro gli uomini.

  • Leilei, 1 Ottobre 2021 @ 13:19 Rispondi

    Cri28 concordo con te, non essendoci legami giuridici nè contratti, le bugie in un rapporto tra amanti non hanno alcun senso.
    Tranne per certi mascalzoni che dicono ti amo per portarti a letto.
    Ma c’è una prova del 9 che non fallisce mai: Proponetegli di fare cose che non prevedono sesso, tipo andare al cinema, andare a vedere una mostra…ovviamente in un’altra città. Se non trovano tempo per farlo, mentre invece lo trovano sempre per una seratina in hotel…allora sapete perchè sta con voi.

    A tal proposito il mio “altro” (non mi piace definirlo amante), stamattina aveva commissioni personali nel quartiere dove lavoro, è venuto una volta per salutarmi. Poi è tornato dopo un’ora per dirti ti amo e poi è andato al lavoro.
    Questi sono gesti dolcissimi che ci fanno sentire due ragazzini.

  • oldplum, 1 Ottobre 2021 @ 12:55 Rispondi

    Lo dico solo perché lui dipinge la moglie come una tranquilla che più lui sta fuori casa, più lei è contenta (il fatto che possa fare il “cazzo” che vuole la dice lunga sull’interesse della moglie per lui) e l’amante come una che non si decide e alla fine sceglie sempre il marito.
    Io ti capisco @ads. Capisco il tuo sentirti solo e il tuo aggrapparsi a cose materiali per giustificare il non cambiare nulla: ossia rimanere in balia di due donne che non ti amano . Ti abbraccio

  • oldplum, 1 Ottobre 2021 @ 12:45 Rispondi

    Voi dite che @ads non ama né moglie né amante. Io invece penso che lui non si senta amato ne da sua moglie ne dalla sua amante. Ed è possibile che sul serio non. lo amino. E lui ne soffre parecchio perché dentro di sé lo sa. Per cui si attacca ai 130 metri di appartamento, perché è l’unica cosa che davvero gli rimane.

  • Maddy, 1 Ottobre 2021 @ 12:13 Rispondi

    @Hara @Maribel vi ringrazio tanto per l’energia che mi date. Sono sulla mia strada e non tornerò indietro. Mi sto prendendo un po’ di tempo in più, perché è ciò che reputo necessario in questo momento.
    È stato molto difficile parlare chiaro con mio marito, ma ora sono quella vera e non potrei mai più tornare a fingere.
    Vi mando un grande abbraccio

  • avvocatodistrada, 1 Ottobre 2021 @ 10:13 Rispondi

    @ariel, vedremo…ho espresso una mia opinione, questi disallineamenti,questi binari che non coincidono, e mi ci metto anche io,sono 2 anni che li sento,queste opinioni che mutano sulle persone come il tempo, le separazioni in casa che poi nessuno accetta, la mia opinione che per qualche motivo si perde un certo tipo di abbrivio,un certo tipo di linguaggio mi fa capire tante cose, lo dico solo perchè le ho viste cose tutto qui.
    e ribadisco o si è gente fortemente determinate che vanno avanti da soli, diversamente se il partner ferito non vuole strappare,si resta nel limbo e me lo confermate quasi tutte voi ,ivi incluso,
    conosco qualche persona di gente separata e non ha fatti cosi,è andata per la sua strada al di la dei problemi contingenti che sempre ci saranno.
    poi @ariel, se vuoi usare la doppia morale, il doppio giudizio,il doppiopesismo fai pure,
    non sono ingastrito , osservo, valuto, non mi sento migliore,non butto la palla di la per sentirmi meglio.
    al di la della retorica ci sono i fatti che tanto guardate, prima di guardarli nel vicino , guardeli a casa proprio.
    io sono qui non scappo ,capisco che uno qui venga qui per sfogarsi..ma la vita reale non qui sopra.
    poi sei non vuoi capire tu e qualcun altro il mio discorso,amen.

  • Cri28, 1 Ottobre 2021 @ 09:45 Rispondi

    Parlare di sincerità in situazioni di amanti può sembrare fuori luogo, eppure penso che sia una di quelle situazioni in cui è fondamentale non dire bugie all’altro, ma soprattutto a sé stessi. Io non penso, ad esempio, che sia “meglio” essere amanti perché vedendosi poco c’è più passione; penso che se due persone stanno bene insieme, desiderano un po’ di quotidianità e so che mi dispiace non poterla vivere. Non mi sembra utile fare finta che mi vada tutto bene, preferisco sapere che ci sono cose che non mi piacciono, e sapere di fare una scelta, di scegliere questa privazione, invece che altre. così come non mi sembra onesto dire al mio amante che non mi piace mio marito, non è così, è un egoista, un muro di gomma, ma gli sono ancora molto legata.

  • elleelle, 1 Ottobre 2021 @ 09:41 Rispondi

    Insomma @ads, fai un po’ quello che ti pare. Vuoi stare nell’ampio appartamento con tua moglie? Stacci e non ti lamentare.
    Mi lamento io della situazione con mio marito? Si lamentano Maddy e Maribel? No e allora piantala e piantala di sostenere che siamo tutte come te. Non è vero, grazie al cielo non siamo tutte come te. Non ce ne sbattiamo di tutti, né paghiamo o usiamo i soldi che spesso non abbiamo per ottenere quello che ci fa comodo.
    Guarda che sei tu quello che è venuto qui a renderci partecipi della tua infelicità con moglie e amante. Sei tu che sei arrivato sparando giudizi.
    Se qui ti si dice che stai buttando la tua vita e stai prendendo in giro due persone perché in realtà non hai sentimenti veri per nessuna delle due, ma solo situazioni di comodo, non sono critiche, sono constatazioni della realtà che TU ci racconti.
    Cresci @ads, è ora ormai. Lascia da parte anche tu l’astio che hai dentro per un compromesso che non riesci a risolvere. Sei in una situazione di m… e ci vuoi restare perché sei un debole lagnoso. Un uomo con più spina dorsale e meno “borghese” avrebbe già risolto, mollando l’amante e raffreddando completamente i rapporti con la moglie.
    Ma soprattutto, piantala di giudicare chi ha più palle di te.

  • Ariel, 30 Settembre 2021 @ 23:10 Rispondi

    @ads perché sei così incazzato?
    ognuno qui ha raccontato la sua storia liberamente e cerco sempre di commentare in base a ciò che leggo e sicuro se ci sta una persona che già da ora può benissimo essere da esempio da seguire ad esempio proprio per te o anche chi critica pur con pieno diritto di farlo Maddy

    Ecco che da che pulpito viene la predica????
    Da mogli o marito come te che stazionano in un mare delle loro menzogne a stecca verso i loro moglie e marito

    Allora per favore fare silenzio che Maddy é una Donna con attributi da vendere vive l,a luce TOTALE DEL SOLE E AFFRONTA A VISO APERTO E TSTA ALTA QUALSIASI DICFFICOLTA nella sua vita

    Possiamo solo che imparare ed emulare il suo comportamento che ripeto é fatto tutto in salita alla aria pura della sua sincerità totale
    Tutta roba che si é conquistata da sola e alla quale mi inchino da qui
    Chapeau à Maddy!!!!

    E tu as e chi ancora nungnafa a stare a vivere nella luce del sole posso solo che augurarvi davvero di cuore il coraggio di fare davvero qualcosa verso la soluzione prima unica fonte di vera energia positiva per se stessi egli altri

    Parla chiaro a tua moglie e separati

    Poi solo dopo potrai venire a farmi il tuo predicozzo sulla empatia

    Ognuno ha le sue luci e sicuro quelle di Maddy sono chiarissime limpide luminose stelle illuminate in pieno giorno e notte!!!!

    Impara caro ads invece di scrivere le solite ingastrite parole!

  • Maddy, 30 Settembre 2021 @ 22:41 Rispondi

    @Cro sei un tesoro!
    Il commento di @leilei è legittimo, se preso come super partes. D’altronde qui gli uomini sono spesso “massacrati”.
    Ma né io, né voi né facciamo una questione di genere.
    Non si tratta di condannare l’uomo, qui si puntualizza sui sentimenti veri, sulla sincerità dell’animo. E si contestano le falsità, le bugie, le prese per i fondelli. E abbiamo visto che il più delle volte sono le donne a subire.
    Come hai specificato tu @Cro io non sto prendendo in giro mio marito, non faccio l’amore con lui, non lo bacio nemmeno sulle labbra. So che non c’è nulla da recuperare e non ci provo nemmeno. Preferisco che lui mi veda e mi accetti per come io mi sono aperta a lui in tutta sincerità. Stiamo insieme soltanto per i figli e non escludo una separazione ufficiale in casa fra un po’.
    I miei sentimenti per il mio ex non sono cambiati. Lui per me è e resterà per sempre una persona importante e speciale. Ma non ci vado a letto insieme. Sono passati nove mesi dall’ultima volta. Vorrei prima rendermi libera.
    E vorrei che lo fosse anche lui.

    • alessandro pellizzari, 30 Settembre 2021 @ 22:50 Rispondi

      Gli uomini vengono criticati perché danno ampia materia per farlo. Love non viene criticato chissà perché

  • Maddy, 30 Settembre 2021 @ 22:21 Rispondi

    @Dispersa io ho sempre pensato agli ascensori, che salendo e scendendo si incontrano, ma non si toccano.
    Di binari invece parlava lui. Una volta mi ha detto che viaggiavamo su binari paralleli e che dovevamo fare in modo di non prendere gli scambi, in modo da non allontanarci.
    Ti abbraccio

  • Maddy, 30 Settembre 2021 @ 22:12 Rispondi

    @Ariel è sempre un immenso piacere leggerti. Grazie di cuore. Sei oggettiva, scientifica, empatica, diretta. Hai sempre una parola per tutti, che sia per spronare o consolare. Sei veramente speciale!

  • Maddy, 30 Settembre 2021 @ 22:06 Rispondi

    @elleelle Ti vorrei tanto conoscere! Grazie per le tue parole, mi hanno scaldato il cuore. Tvb

  • Molly, 30 Settembre 2021 @ 21:39 Rispondi

    “Se invece di Maddy avesse scritto MARIO, come l’avreste presa? vi rispondo io: IL FIGLIO E’ UNA SCUSA, SI PUO’ ESSERE BUONI GENITORI ANCHE SE SEPARATI, PRESENTI NELLA VITA DEL FIGLIO E ATTENTI ALLE SUE ESIGENZE, I PROBLEMI BUROCRATICI-LEGALI NON SONO SUOI, NON SARA’ MAI IL MOMENTO GIUSTO PER AVVIARE UNA SEPARAZIONE PERCHE’ CI SARA’ SEMPRE QUALCHE PROBLEMA DA RISOLVERE ECC…”

    Ma solo io spesso non trovo obiettività in certe risposte?”

    Sai @Leilei che ho pensato esattamente la stessa cosa ma mi sono messa le mani in tasca perchè lo avessi detto io scoppiava il finimondo!!

    Comunque vale anche per te, giusto per stare in tema. Specie perchè hai un figlio giovane adulto. Ma lo abbiamo capito che a bloccarti non è il fatto che diventeresti più povera. Lo abbiamo capito che il tuo amante va bene come amante ma non come partner di vita.

    Forse Maddy ha realizzato la stessa cosa. E forse tutti gli uomini cialtroni hanno realizzato la stessa cosa, cjhe un conto è il ruolo di amante e un altro quello di partner di vita. Una persona può essere perfetta per i ritagli di tempo, sia per il sesso che per l’amicizia, ma quella stessa persona per la vita quotidiana perde tutto il suo fascino.

  • Molly, 30 Settembre 2021 @ 21:31 Rispondi

    “Ho iniziato anche io un percorso di psicoterapia, ma per ora non si sta parlando della mia situazione extra.”

    Molto bene, @Leilei, ma sii aperta e sincera, almeno con il/la professionista, devi sviscerare tutto, senza maschere e fitri. Altrimenti nonti serve a nulla.

    La persona che hai di fronte non ti giudica, è solo lì per aiutarti ma ha BISOGNO DI SAPERE TUTTO.

  • Hara, 30 Settembre 2021 @ 20:52 Rispondi

    @Leilei se devi fare l’avvocato del diavolo fallo fino in fondo: lui parlerà di separazione alla moglie a fine anno (quale anno?) !!! @Maddy ha già chiarito le sue intenzioni con il marito con cui non vuole ricostruire indipendentemente da cosa farà l’ex amante!!
    Mille auguri @Maddy per tutto specialmente per tuo figlio!

  • Ariel, 30 Settembre 2021 @ 17:31 Rispondi

    Grazie cara Oldplum!
    Ti penso e spero per te veramente finalmente felice di viverti la tua nuova vita
    Tutta conquistata nei tuoi anni di vita tua da nascita ad oggi!!
    Puoi essere fiera di te stessa!!!

    Grande Donna
    Grande testa e grande cuore!!❤️

  • avvocatodistrada, 30 Settembre 2021 @ 17:02 Rispondi

    @elle e @ariel, pero’ non che se una donna fa delle osservazioni e delle riflessioni condivisibili ,siete diciamo comprensive ed empatiche, e con altri bacchettate a prescindere,
    c’era @filippo mi pari si chiami cosi, in cui faceva dei ragionamenti ad alta voce, e fioccavano consigli,
    giudizi sommmari,
    riperto ci mancherebbe non è un commento sulla vicenda personale,
    poi se volete vi dico che per motivi legali preferisco stare nei miei 130 metri, anziche fare la fame in 30 per condividere dei momenti con una persona ogni tanto, viva la flessibilità, e la moto e l’auto.
    ci vuole testa nelle cose, e non predersi in giro

  • avvocatodistrada, 30 Settembre 2021 @ 16:25 Rispondi

    @leilei, sono d’accordo , sapessi quante volte ho sentito sta roba qui,quindi ragazze ascoltate, leggete cosa fanno nella maggior parte dei casi, ma ci sono anche altre realtà,io leilei, ste cose le so,ma poi ci stanca anche di essere messo alla berlina,
    scrivere qui sopra non costa nulla, poi c’è una realta’ , una praticita.
    Ma solo io spesso non trovo obiettività in certe risposte..non solo tu, ma essendo flessibile mi dico che ci sta.
    lasciamo stare.
    io sta roba qui che ha descritto la maddy la conosco.infatti sto cosi.
    poi se provi a dire che se la racconta ci offende, parlo della mia amante, sospensione,limbo,stand by, percorso ,ne ho sentite di cose.
    la separazione non è per tutti basta ammerteselo,senza raccontarsi di essere quelli che non si è.
    un abbraccio

  • maribel, 30 Settembre 2021 @ 15:34 Rispondi

    questa volta sono un pochino d’accordo con @leilei.

    ma più che altro penso che se maddy è convinta – come mi sembrava convinta qualche mese fa – che il suo matrimonio sia al capolinea, decotto e chiuso è un vero peccato che lei stessa dica di aver ” tirato i remi in barca”. sembrava veramente un fiume in piena, energica nonostante il dolore, motivatissima, decisa. mi dispiace tantissimo questo cambio di rotta.

    maddy cara, non perdere di vista il tuo percorso!

  • elleelle, 30 Settembre 2021 @ 13:33 Rispondi

    @leilei
    Se non ricordo male, Maddy e il suo ex non stanno più assieme da qualche tempo. Se Maddy è arrivata a lasciarlo, evidentemente non ne poteva più di quella situazione e nel momento in cui lei non ne poteva più, lui è rimasto in casa. Direi che Maddy non gli deve niente.
    La separazione alla fine dell’anno potrebbe essere la solita scusa, non è la prima volta che un uomo parla professando chissà che decisioni e poi ci riprova in casa, cambia idea, va in crisi…
    Lascia che lui si separi e che resti separato, poi Maddy deciderà. Ce ne fanno patire così tante che se qualche volta decidiamo mettendo noi stesse per prime, non è poi così sbagliato.

  • Crocus, 30 Settembre 2021 @ 13:32 Rispondi

    @leilei fermati! Calma! Ci avrei scommesso tutto quello che ho che te ne saresti uscita con questa perla. Ho conosciuto @maddy di persona e quindi conosco i dettagli della sua storia che ahimè per privacy non può raccontare… aldilà del figlio, ci sono in ballo purtroppo altri motivi validi e seri. Però, e bisogna tenere in considerazione sempre questo PERÒ, @maddy non va a letto con suo marito, @maddy non gli promette mari e monti, @maddy non prende per il culo marito e amante contemporaneamente. Ma davvero non vedi la differenza? Perdonami ma per me la differenza è ABISSALE. Se il mio ex stronzo non si fosse scopato me e quella mentecatta contemporaneamente, se non mi avesse presa per i fondelli, se mi avesse difesa dalle miserie di sua moglie, se non avesse progettato con me casa figli e famiglia e la lista può continuare, ecco, non lo avrei mai insultato. Avrei sofferto certo, ma insultato no. Invece la maggior parte di noi VIENE PRESA PER I FONDELLI ma è davvero così difficile comprendere questa cosa? Daje.

  • Dispersa, 30 Settembre 2021 @ 13:08 Rispondi

    @Maddy purtroppo non viaggiavate nella stessa lunghezza d’onda… Forse vicini ma in binari diversi.
    Succede ma è così.
    Quando tu eri pronta non lo era lui e ora che lui è pronto non lo sei più tu.
    A volte le cose ‘non accadono’ perché non c’è più amore ma perché semplicemente per una serie di motivi, che ognuno può reputare più o meno importanti, non era o non è il momento giusto!!
    Ma questo è il passato e il presente, non vuol dire che non ci potrà essere un futuro diverso per voi… In bocca al lupo!!

  • elleelle, 30 Settembre 2021 @ 12:09 Rispondi

    @leilei
    Mi sembra un’ottima idea! Conoscere noi stesse e cosa ci ha influenzato nella nostra formazione come persone secondo me e’ un grosso aiuto, perche’ ci permette di cercare di avere il meglio per noi stesse.
    Non si parla di perfezione o di un cambiamento personale radicale, ma gia’ riuscire a guardare le proprie esperienze con uno sguardo piu’ razionale e informato e’ un bel traguardo.

  • Ariel, 30 Settembre 2021 @ 12:06 Rispondi

    leilei, 30 Settembre 2021 @ 08:30Rispondi
    Ho iniziato anche io un percorso di psicoterapia, ma per ora non si sta parlando della mia situazione extra.
    Stanno venendo a galla tantissime cose che mi hanno fatto capire perchè ho scelto proprio lui.

    @Leilei,carissima UAUUUU!!! Evviva!!! Quanto fa bene leggere queste tue righe che rappresentano sicuro il tuo lungo percorso di difficoltà a prendere cura di te stessa con vero AMORE PER TE CHE MERITI DI AVERE RICEVERE TUTTO ALLA LUCE DEL SOLE!!!

    Desidero che tu possa avere la soddisfazione di poter leggere che esiste sicuro una persona che qui appare sotto pseudonimo di Ariel che si complimenta con te per questa COSÌ IMPORTANTE TUA CONQUISTA PERSONALE!!!

    Cara lei lei so benissimo quanta fatica si faccia a decidersi a iniziare concretamente o a riniziare a fare un percorso di sostegno e scoperta di se terapeutico

    Non importa affatto di cosa si parli o di che metodo sia importante e che tu ti senta a tuo agio con la persona che ti accoglie con quella partecipazione di vera empatia umana e professionale distacco da giudizi negativi che sempre ostacolano la immensa fatica che si fa a guardare in se stesse e inévitable guardare indietro al passato con una bella novità che il tempo e ciò che si fa nel presente in cui si sceglie di Amare se stesse davvero crea NUOVI PUNTI DI VISTA del proprio passato e presente

    Cara lei lei il fatto che tu abbia sentito di scriverlo qui é qualcosa che esprime quanta soddisfazione esista già in te nel aver scelto finalmente di iniziare a scoprire la vera te stessa

    E allora forza cara lei lei che da adesso in poi poco a poco vedrai spuntare nuovi germogli della tua piantina segreta piena della tua VERA AUTENTICA BELLEZZA INTERIORE MAI SPENTA

    Buona e cara emozione in questa tua importante ricerca della tua

    Vera LIBERTÉ !!!❤️

  • leilei, 30 Settembre 2021 @ 11:59 Rispondi

    Ancora una volta mi trovo a fare la parte dell’avvocato del diavolo, senza alcuna cattiveria ma solo per vedere le cose da una giusta prospettiva.
    Maddy scrive: , al contrario, gli ho detto che in questo momento non me la sento di fare nulla. Ora mi direte che ho tirato i remi in barca. In un certo senso è così. Purtroppo, in considerazione dei grandi cambiamenti che si sta trovando a vivere mio figlio e di altri aspetti burocratico-legali in cui si trova coinvolto mio marito, questo per me non è proprio il momento adatto per avviare una separazione.”

    Se invece di Maddy avesse scritto MARIO, come l’avreste presa? vi rispondo io: IL FIGLIO E’ UNA SCUSA, SI PUO’ ESSERE BUONI GENITORI ANCHE SE SEPARATI, PRESENTI NELLA VITA DEL FIGLIO E ATTENTI ALLE SUE ESIGENZE, I PROBLEMI BUROCRATICI-LEGALI NON SONO SUOI, NON SARA’ MAI IL MOMENTO GIUSTO PER AVVIARE UNA SEPARAZIONE PERCHE’ CI SARA’ SEMPRE QUALCHE PROBLEMA DA RISOLVERE ECC…”

    Ma solo io spesso non trovo obiettività in certe risposte?

  • Ariel, 30 Settembre 2021 @ 11:53 Rispondi

    Cara @Maddy grazie per averci aggiornate ciò significa che ne avevi voglia e cioè di quanto possa a volte anche aiutare potersi esprimere pure per scrittura pure fossero due righe qui
    Dove sono certa nessun lettore o lettore scrivente resta indifferente allo scorrere parole che esprimono se stesse e quel dolore che ancora staziona un poco più in fondo di se stesse esattamente quando si é vissuto e si continua a vivere in una situazione di « Isolamento emotivo ed affettivo » con in parallelo la responsabilità che naturale ogni mamma sente verso i propri figli.

    Credo che sempre funzionino due cose per riuscire a rendersi libéré dentro superando i propri antichi nodi
    Il farsi il PIANO B

    E cioè guardare come fai benissimo tu la tua situazione complessa dove NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ che sono oggettive sicuro la MAGGIOR DIFFICOLTÀ é data dal riuscire a trovare quella FORZA INTERIORE DEL DIRSI

    MADDY VAI ALLA GRANDE LO SAI???
    Sei una DONNA E PERSONA BELLISSIMA
    SEI UNA DONNA PIENA DI TALENTI TUOI già che esprimi in ogni cosa che fai sul lavoro e fuori dal lavoro
    SEI UNA MADRE STUPENDA SEMPRE E COMUNQUE

    Ecco già farsi il BUON RIPASSO OGNI GIORNO
    Potresti perfino stamparti il mio elenco e trascriverlo a mano su dove vuoi un foglio ,un taccuino ,la pagina bianca di un libro da scriverai ancora,
    Un muro di città lontana dove lavori

    Poi IL PIANO B potrebbe prevedere di avere a tua disposizione NUMERI DI TELEFONO E CONTATTI DI TUO O TUOI TERAPEUTI qualcuno che possa risponderti pure vedere tua chiamata H24

    E idem tuo avvocato di fiducia che possa essere raggiungibile sempre attivo a vedere che lo stai contattando

    Se esiste qualcuno vicino a te di cui ti fidi al 100/100 BENVENGA per te poterti SFOGARE PURE OGNI GIORNO POTER SCRIVERE UNA RIGA UNA PAROLA che rappresenti per te spontanea ciò che ti PREME DENTRO
    Poter sfogare tutta la ovvia ansia che chiunque viva una situazione come la tua necessità di veri SUPPORTI CHE DEFINISCO EMOTIVI E LEGALI E DI SCOPERTA DI TE PROFONDA

    Tu cara Maddy VAI BENISSIMO e sono certa che saprai prenderti cura di te stessa

    COME UNA PRIORITÀ SU TUTTE
    perché infatti solo se riuscirai a liberarti dal oppressore……….
    Sarai davvero pronta a volare a riuscire pure a dare aiuto che vuoi a tuo figlio che come giustamente e saggiamente ti ha scritto cara elle elle i figli SONO CAPACI DI CAPIRE TUTTO MOLTO MEGLIO DI QUANTO I GENITORI PENSINO!!!

    E chi da AMORE COME TU SAI DARE il figlio LO SENTE TUTTO ERESTA UN PER SEMPRE SICURO!!!

    Bene ti ho dato qualche spunto che sicuro già potevi aspettarti da me e che possa aiutarti in questo tuo periodo che trasuda della tua CONDIZIONE DI «  PRIGIONIERA » a casa tua ……

    Ma tu HAI IL TUO PIANO B BEN CHIARO E QUINDI CE LA FAI TESORO DI MADDY
    A cobncretizzare la tua vera LIBERTÀ
    che sempre per tutti ha un prezzo elevato !!!

    Vale la pena la battaglia ognuno ha la sua e farsi il piano B É FONDAMENTALE !!
    Un rinnovato abbraccione intenso!!!

  • Marcelle, 30 Settembre 2021 @ 11:47 Rispondi

    Aggiungo che io non so neanche se voglio diventare madre.. pardossalmente questo desiderio l’ho sentito solo con lui.. So che l’avevo sempre immaginato come undesiderio che sarebbe venuto spontaneo all’interno di una relazione d’amore. Ma sono stanca che sia la natura o l’uomo di turno a volermi mettere in una casella. Son passata nella mia vita dal “io voglio che tu sia la madre dei miei figli” senza esserecoppia per come la vedo io con il mio ex compagno al ruolo di amante, passiva spettatrice di una patetica vita altrui, fatta di apparenze.
    Non voglio piú lasciare la scelta agli altri né subire anche quella del tempo. Voglio essere in controllo, darmi tempo e amore, per me stessa.

    • alessandro pellizzari, 30 Settembre 2021 @ 18:38 Rispondi

      per fortuna che questo non ti ha messo incinta credimi

  • Marcelle, 30 Settembre 2021 @ 11:36 Rispondi

    Buongiorno a tutti. Ieri l’ho visto ad un evento, abbiamo parlato ed io non ci ho visto piú. Mi ha detto tutta una serie di cose che messe in fila non hanno alcun senso: ha capito che per la compagna prova solo affetto e riconoscenza, ha parlato della crisi anche ai famigliari, ma lui dentro vuole recuperare, riprovare.. Poi dice che mi ama, che continua a passare sotto casa mia in macchina, che solo con me ha smesso le maschere di dissimulazione che mette su da sempre, che io non capisco che incontrarmi gli ha sconvolto la vita.
    Avevo un dubbio, gli ho chiesto perche avesse preso a mandarmi foto dei figli con maggiore assiduitá nell’ultimo periodo. Ecco le risposte: perche vorrebbe che li conoscessi e per farmi capire.. immagino si riferisse al fatto che dovessi capire che loro vengono prima di tutto, di lui, di me ma non prima dell’agire nell’ombra!
    Mi ha sconvolto una cosa. Mi ha detto che avendo vissuto senza un padre io ho sperimentato che é possibile, lui no anche se pure lui pregava da ragazzino la madre di lasciare il padre. Che la compagna ha avuto una famiglia serena e non potrebbe mai comprendere. Quindi visto che la mia famiglia é andata in pezzi anni fa, io posso capire, sopportare ed anche meritarmi il male, visto che gli altri, cresciuti diversamente, non sono equipaggiati alla sofferenza!
    Mi ha detto che noi single diamo anche troppa importanza alla comunicazione ed al sesso (ha un matrimonio bianco per scelta della compagna e la loro relazione era anche cosi prima dei figli). Non ci ho visto piú; io ho lasciato il mio compagno anni fa perché mi rifutava e pero desiderava che fossi la madre dei suoi figli.. Lui questo lo sa. sa del rifiuto, del male che mi ha fatto il mio ex quando non riuscivo a comunicare con lui, figuriamoci l’intimitá! Proprio questo era stato unico fra me e lui, comunicazione e intimitá. Chiamava me disperato quando ha avuto il lutto.. ore, giorni, settimane..
    Eppure tutto questo periodo é stato una farsa, anche i discorsi di separazione.. se lui non la vuole, ma non sta piú bene a casa, sta semplicemente gettando su di me e la compagna l’onere e la responsabilita di decidere. Immagino che lei possa continuare cosi. Io lo devo eliminare totalmente. Non si rende neanche conto del male che mi ha fatto.. l’ultimo amico con cui si é confidato gli ha detto che mi ha rovinata, vista la mia etá e se voglio dei figli.. Mentre lui continuava a mandarmi foto dei suoi ed io a chiedermi se li avrei mai conosciuti..
    Oggi ho un appuntamento dalla ginecolga per discutere del congelamento degli ovuli. Non credo di volere piú nessuno accanto.

    • alessandro pellizzari, 30 Settembre 2021 @ 18:38 Rispondi

      Cioè questo sarebbe un matrimonio bianco… con figli: e che sono nati con la teleferica? ah ah ah. Poi questa roba che ti manda le foto dei figli denota egoismo plurimo e sensibilità nei tuoi confronti sotto zero. Cancellare anche dalla memoria e inibire totalmente dalle comunicazioni

  • elleelle, 30 Settembre 2021 @ 09:32 Rispondi

    @Maddy
    Fai bene ad aspettare. È inutile sovraccaricarsi di cambiamenti perché alla fine si rischia di fare tutto a metà e male.
    Inoltre, vista l’esperienza di @Ginger, può essere una buona idea che lui metabolizzi la separazione nei suoi tempi, senza buttarsi subito in una nuova relazione.
    Vedrai che tuo figlio si adatterà presto, i ragazzini sono pieni di risorse. In bocca al lupo!

  • leilei, 30 Settembre 2021 @ 08:30 Rispondi

    Ho iniziato anche io un percorso di psicoterapia, ma per ora non si sta parlando della mia situazione extra.
    Stanno venendo a galla tantissime cose che mi hanno fatto capire perchè ho scelto proprio lui.

  • Maddy, 29 Settembre 2021 @ 23:13 Rispondi

    Carissimi, mi siete mancati!
    È bello leggervi. Qualcuno sta decisamente bene, qualcuno continua a cavalcare la sua onda, qualunque forma abbia.
    @Titti mi dispiace sentire di queste somatizzazioni. Mi auguro che sia soltanto un periodo dovuto allo strascico lasciato dal tuo ex.
    @Ariel il lavoro mi sta dando molta energia e allo stesso tempo occupa la mia mente per gran parte della giornata.
    Le questioni familiari riguardano principalmente alcuni grandi cambiamenti di mio figlio: la pre-adolescenza e la nuova scuola.
    Vi confesso che è un periodo duro, difficile e stressante. Ma fa parte delle tappe della vita. Piano piano lo sto metabolizzando. In un certo senso è come se dovessi crescere con lui.
    Di recente il mio ex mi ha dichiarato che le intenzioni sue e di sua moglie sono quelle di intraprendere la strada della separazione entro fine anno.
    Io, al contrario, gli ho detto che in questo momento non me la sento di fare nulla. Ora mi direte che ho tirato i remi in barca. In un certo senso è così. Purtroppo, in considerazione dei grandi cambiamenti che si sta trovando a vivere mio figlio e di altri aspetti burocratico-legali in cui si trova coinvolto mio marito, questo per me non è proprio il momento adatto per avviare una separazione.
    Non ho cambiato idea e nemmeno i miei sentimenti sono cambiati, per l’uno per per l’altro.
    Quando sarà il momento lo sentirò.
    Vi abbraccio forte tutti.

  • elleelle, 29 Settembre 2021 @ 22:37 Rispondi

    @leilei
    Anche io non mi offendo per determinate parole, perché ci passo sopra e le considero meno importanti rispetto all’intento, che però non mi sfugge.
    Tu sei nella nostra situazione e conoscendo le dinamiche di queste relazioni, hai un approccio che è praticamente opposto rispetto a chi invece conosce solo la teoria della vita ideale. È più facile avere un dialogo quando si limitano i giudizi.

  • elleelle, 29 Settembre 2021 @ 22:17 Rispondi

    @Titti
    Le reazioni fisiche le conosco bene e siamo in tante qui. Sono situazioni traumatiche che si sfogano di notte nel sonno e nei sogni.
    Credimi che passa ma se non riesci a recuperare, puoi chiedere al tuo medico che ti dia un aiuto farmacologico per dormire. Il sonnifero che mi ha dato lo psichiatra la prima volta mi ha salvato e ho la fortuna di essere una persona che riesce a smettere senza problemi. Non si deve abusare di questi farmaci ma danno quel distacco e quel riposo necessario affinché la propria testa e il proprio corpo possano cambiare abitudini e pensieri.

  • Titti, 29 Settembre 2021 @ 19:56 Rispondi

    Ciao @Maddy, io me sono uscita a testa alta ( mentendo sui miei sentimenti passati) e sono fiera di me stessa. Purtroppo ora sto accusando il colpo con una sorta di rifiuto per ciò che ho vissuto. Ho proprio reazioni fisiche.. risvegli notturni, nausea… È dura. A volte mi sembra di avere un tarlo che mi si è insinuato nell’anima, del quale non mi libererò più. Non si tratta di lui, che per me è come morto. Ma del male che mi ha inflitto.

  • oldplum, 29 Settembre 2021 @ 19:32 Rispondi

    @ariel: oro colato

  • Ariel, 29 Settembre 2021 @ 18:32 Rispondi

    Si ok CaroAlessandro e non tutti gli Psichiatri sono Psicologi con specialista in Psicoterapia
    Ciò che avevo fatto era stata un insieme di terapia di piccolo gruppo condotto da Medico con Psicologia e psicoterapia indirizzata alla cura delle dipendenze tutte
    Ergo era un Medico E anche Psicoterapeuta specializzato nella sua azione di sostegno e cura professionale per far uscire dalla dipendenza

    Faceva incontri o individuali o di piccoli gruppi
    Avevo partecipato a piccolo gruppo dove appunto eravamo assolutamente misti
    Uomini e donne di età diverse e di dipendenze diverse
    Droga cocaina ,alcol ,gioco azzardo ,pure gratta e vinci di una mia anziana vecchia compagna di gruppo ,alcol,shopping compulsivo e anche dipendenza affettiva

    Nel mia ricerca avevo trovato questa opportunità proprio in un centro multidisciplinare di aiuto alla persona che raccoglieva differenti Specialisti e metodi

    Ecco che appunto possono esistere Medici che hanno studiato pure Psicologia e Psicoterapia e si sono poi specializzati in pratica clinica rivolta specificatamente alle dipendenze

    Fare questa esperienza non é marginale quando si fatica molto intensamente a togliersi dal unico vero chiodo fisso mentale ed emotivo del proprio CARNEFICE INTORTATORE che come vediamo TENDE A CONTINUARE SEMPRE IN MILIONI DI MODI DI TRATTENERE LA PREDA

  • Ariel, 29 Settembre 2021 @ 18:12 Rispondi

    Qui commento quanto ha affermato Letizia Cherubino in questa diretta
    In cui sostiene che la assenza alimenta la voglia di stare insieme e la emozione relativa al fatto del ritrovarsi insieme

    Ma Non ha nulla a che vedere con fare le amanti
    Mentre per le amanti resta INEVITABILE SVANTAGGIO DAL MOMENTO CHE FA PARTE DELLA DINAMICA DEL RESTARE APPESE ALLE DECISIONI DI LUI
    Soprattutto se la donna sta single e peggio ancora se innamorata risulta statistica scientifica la candidata migliore ad essere truffata manipolata negativamente
    Si fa intortare credendo al amore reciproco

    In una relazione alla luce del sole la possibilità di mantenere la tensione emotiva che secondo Cherubino avviene solo se si fa le amanti é assolutamente sua visione soggettiva
    Infatti le lunghe unioni che esistono eccome resistono proprio perché ciascuno pur condividendo amore e vota recoiproca sono individui in grado di avere il loro spazio tempo da dedicare alla propria espressione di sè con scoperta e realizzazione dei propri talenti

    Errore di concetto di base che infatti fa parte del come si funziona in una coppia alla luce del sole che si rispetti e che dura pure na vita intera
    La indipemnza mentale e fatti a genera infatti la voglia di ritrovarsi proprio nello splendore della propria casa vita progetto realizzato èche infatti per durare NON DA MAI NULLA PER SCONTATO

    Cosí amantato non funziona mai come da statistica alla mano proprio perché si basa su intenzioni 70/100 diverse

    Lui INZUPPA DI QUA E DI LA

    LEI STA A DIRE SONO INNAMORATA e quando si ritrova a zerbino in attesa del suo

    Possiamo vederci dalle alle
    Crede che sia amore !!!!
    E invece era solo che na bella sceneggiata!!!

    Insomma la scienza spiega esattamente tutto benissimo
    E ostinarsi a fare le ammanti é un modo nocivo per se stesse che ha molto a che fare con la propria autostima e il problema del sentirsi dentro meritovoli di essere amate alla luce del sole
    Senza se o ma o luoghi comuni del dire che tutte le famiglie sono sfasciate perché non é così
    Inutili stereotipi senza realtà

    Scegliere di fare le amanti é accettare che non si ha nessun diritto a essere amate tutte completamente per la luce del sole nulla da nascondere
    Non essere complici delle bugie degli altri o peggio fare le bugiarde pure a casa propria se si sta sposate

    Unico amantato che funziona infatti é come quello dei miei Nonni che si sono innamorati davvero e il davvero é stato dimostrato dal COSTRUIRE UN NUOVA COPPIA NELLA VITA

    Tutto il resto é solo raccontarsela
    Piace parlare di favola del amore delle emozioni che di solito sono sempre a senso unico a meno di un vero progetto di costruire nuova vita insieme

  • Ariel, 29 Settembre 2021 @ 11:30 Rispondi

    Ciao Cara @Maddy che tesoro a scriverci tue notizie ,just mi chiedevo come stai? Che vivi nel tuo presente? Okkei il lavoro che spero ti dia gioia che tu possa viaggiare ,che se non ricordo male,ti piace tanto !
    E almeno così tu possa rigenerare tue ottime energie positive che possano darti sostegno perché qui scrivi problemi famigliari,

    Se avrai voglia scrivi di più sui tuoi problemi famigliari penso possa aiutarti se non altro a sentire che qui ci siamo un bel gruppo e di CRITICONE AH AH AH
    É na battuta perché la critica ci fa benissimo !!!

    Cara Maddy quando vuoi siamo qui just anche per te!!!!
    Un forte fortissimo abbraccio !❤️

  • avvocatodistrada, 29 Settembre 2021 @ 10:48 Rispondi

    @ciao ,maddy! siamo sempre nelle nostre ambiguita ed irresolutezze

  • Viovio, 29 Settembre 2021 @ 09:30 Rispondi

    @Hara convengo in toto riguardo al messaggio scritto ad @elleelle

    @elle io stessa ricevetti da parte tua lo stesso tipo di attenzioni, come una vecchia amica intenta ad ascoltare e dispensare consigli preziosi, un grande aiuto per la me di un anno fa!
    Un abbraccio ad entrambe

  • elleelle, 29 Settembre 2021 @ 09:12 Rispondi

    @Maddy, ciao, qui va tutto molto bene, spero anche per te ❤️

    @Hara
    Grazie! Si sente che @Angelina è in crisi, per cui viene spontaneo aiutarla a trovare la forza che sicuramente ha in sé, ma che non riesce più a recuperare.
    La contraddizione di queste situazioni è che sono complicatissime ma la soluzione spesso è molto semplice: staccarsi e rinunciare a quello che credevamo – solo noi! – che fosse un sentimento sincero.
    Staccarsi è così difficile e così semplice allo stesso tempo. Ci vogliono forza, pazienza e orgoglio. Ma ormai sta quasi tutto nel tirare fuori il telefono, mandare un messaggio e bloccare, ci vogliono pochi secondi e in quel momento si sente di perdere il senso della propria vita.
    Però è l’unica soluzione per uscirne.

  • leilei, 29 Settembre 2021 @ 09:10 Rispondi

    Personalmente non mi sento offesa dai commenti di Molly. Forse perchè anche io in passato sono stata vittima di un tradimento.
    Io però non ho mai pensato che la colpevole fosse l’altra, in fondo lei stava solo tirando l’acqua al suo mulino, stava cercando di prendersi quello che credevo fosse mio. Io inizialmente ce l’avevo con lui per tutte le menzogne, quando chiaramente gli avevo chiesto di dirmi se c’era qualcosa che non andava tra noi o qualcun altro.
    Passato qualche anno sono riuscita ad analizzare lucidamente quello che era accaduto, e ho capito che stavamo trascinando una storia che aveva perso ogni contenuto. Ho perdonato il mio ex, perchè quello che ci aveva portato alla fine era responsabilità di entrambi. Gli ho perdonato anche di averla portata sul nostro letto. Perchè ho capito che quando sei preso da una persona la morale, l’etica e tutto il resto vanno bellamente a farsi friggere. E non l’ho capito quando ho tradito a mia volta, ma molto prima, quando ancora pensavo che non avrei mai potuto tradire.

  • Maddy, 28 Settembre 2021 @ 23:09 Rispondi

    Ciao a tutti, manco da un po’, principalmente per motivi di lavoro e familiari.
    Spero stiate tutti bene.
    Vi abbraccio forte

  • Hara, 28 Settembre 2021 @ 22:00 Rispondi

    @elleelle sono molto belle queste parole per @Angelina, sono i consigli di una amica. Quando si arriva qui bisogna darsi anche un minuto per capire dove si è, non si legge un unico commento, ci si sofferma e si respira aria sincera dopo un periodo di apnea dal quale sembra impossibile uscire. A fronte di qualche giudizio avventato ci sono tutti gli altri che ci aiutano a capire dove siamo fortunatamente capitati. Le esperienze delle altre sono una luce che illumina il percorso, qualsiasi esso sia, e le tue parole sono sempre state un balsamo per le ferite di tutte. Chi non riesce a cogliere queste differenze forse ha problemi ben più importanti di un paio di corna!

  • cossora, 28 Settembre 2021 @ 13:27 Rispondi

    Ciao @ads 🙂
    Ogni tanto torno e vi leggo, sto bene grazie.

    No @ale tranquillo: il mio ex mi ha avvicinata perchè mi fidavo (arrivando dal passato non ha fatto il test d’ammissione) ma non potrei mai e poi mai più iniziare una relazione con un altro uomo impegnato!

  • Dispersa, 28 Settembre 2021 @ 13:06 Rispondi

    @Angelina la tua terapista può ascoltarti e spiegarti come sono le cose… Ma la risposta la puoi e devi trovare solo dentro di te!!

  • Ariel, 28 Settembre 2021 @ 11:10 Rispondi

    @elleelle
    Ecco ti dicevo prima che ho immaginato la immagine di me bambino quando giocavo con altri bambini a quel gioco del scrivo qualcosa poi piego il foglio ma lascio che si veda una sola parola
    Poi passò il foglio al mio compagno e lui attacca alla mia parola una frase o aggettivo o quel che sceglie per comp,stare un pensiero e così via piega il foglio e lascia visibile solo una parola
    E così ci si passava il tempo a scrivere usando la parola scoperta dal altro precedente giocatore

    Alla fine srotolavo il foglio e ad alta voce tutti lèggevamo cosa era nato da quelle SEMPLICI PAROLE

    Mi piaceva molto quel gioco che ho sempre sentito come veramente curioso ed intelligente scoprire come per ciascuno di noi le parole possano EVOCARE EMOZIONI ANTICHE E NUOVE attraverso le quali si innescano Sempre nuove scoperte di se stesse e degli altri

    Ecco che ho sempre visto il Blog questo Blog come quel gioco così INTERESSANTE INTELLIGENTE COSÌ SORPRENDENTE modo del tutto INCONSAPEVOLE E INVOLONTARIO di scoprire proprio come da una semplice parola una frase che non c’entrava nulla col prosieguo scrivere sia capace di MUOVERE LE IDEE
    LE RIFLESSIONI
    LE EMOZIONI
    la Belkezza dello scoprire che cosa ci fa muovere in quel istante nella maggioranza della discussione

    Ecco che infatti DISCUTERE occorre come aria che si respira e per farlo resta IMPOSSIBILE essere e restare sempre neutre come se le nostre emozioni fossero assenti
    Ma non lo sono mai e fatto salvo che ovviamente nessuno può offendere nessuno ,e ci pena @CaroAlessandro a regolare tutto,

    In realtà la vera Discussione mai resta pacata

    Infatti la cama é di chi NON É COINVOLTO!!
    Occorre sicuro una capacità di restare in un buon equilibrio
    Ma senza poter criticare
    LADDIO NUOVE SCOPERTE!!!!

    La SCIENZA INFATTI CRITICA TUTTO
    ALTRIMENTI NON SI SCOPRE NULLA di nuovo ed evolutivo

    Scrivi cara elle elle la tua penna é importante come tutte le altre penne
    Guarda che MERAVIGLIOSA CASCATA DI IDEE E COMMENTI

    Appunto solo perché avevi scritto due riche a altra utente

    Una Meraviglia
    Così la vedo immagino il foglio piegato dove spunta una sola parola e tutti giù a esprimersi nelle cose più diverse che appare non c’entrino GNIENTE
    Ê INVECE PORTANO NUOVE IDEE E RIFLESSIONI CHE CIASVUNA PUO SE VUOLE rifletterci su scoprire qualcosa di nuovo di se stesse!

  • Ariel, 28 Settembre 2021 @ 10:51 Rispondi

    Carissima elle elle,ti scrivo proprio per cercare di trasmetterti che va tutto bene nel significato che posso davvero comprenderti quando si viene contestate a torto da altre utenti ,lo so capita se ci fai caso a altre utenti ogni tanto ci si prende a male

    Ma cara elle elle prova se ti va a pensare di guardare questa esperienza come fosse invece esattamente una vera sorprendente scoperta di come alcune cose o meglio idee espresse ,parole e frasi e verbi possano essere stati scritti con ottime chiarissime intenzioni
    Almeno sicuro mai ti ho letta non in modo chiaro e positivo

    Ma immagina che qui ci sono milioni di lettori e anche persone utenti che come noi scrivono leggono e rispondono e quanto invece resti interessante scoprire che era bastato scrivere un semplice commento di due righe magari per generare una reazione a catena che é cresciuta a dismisura

    E cioè capisco che ti sorprenda che solo perché avevi scritto un qualcosa a altra utente da lì si é innescata una discussione animata e dove non ci stava verso di riusvire a riportare un vero equilibrio dato di solito dalla capacità di saper LEGGERE ,in alcuni casi proprio letteralmente e senza offesa per nessuno perché vale per chiunque il fatto concreto che ciascuno di noi interpreta e attribuisce significati differenti a stesse parole usate da tutti.

    Ecco chen credo che giustamente se ci si sente a disagio perché non si riesce a capire come sia possibile discutere senza «  accapigliarci » nei meandri delle parole

    Ho adottato questo metodo ,

    Di cui scrivo in altro spazio per non essere troppo lunga

  • elleelle, 28 Settembre 2021 @ 10:46 Rispondi

    @Angelina
    Cerca di capire che sei arrivata vicina al masochismo: sai che ti farai del male a vederlo ma lo fai comunque. Devi smettere.
    Fai un’ultima cosa per te stessa: mandagli un messaggio e digli che lo bloccherai perché per motivi personali non lo puoi più sentire né vedere. Chiedigli di rispettare la tua decisione, di non cercarti e di fare in modo che sua moglie non ti giri attorno. Digli che eventualmente, se potrai, lo contatterai tu in futuro.
    Appena visualizza il messaggio lo blocchi ovunque e chiudi la porta a doppia mandata.
    Lascialo nel mistero, non dargli dettagli o spiegazioni, semplicemente scompari.
    Non puoi pensare di uscire da questa situazione se lo vedi ogni settimana. Uno psicologo non ti può aiutare se tu non vuoi essere aiutata, come ha detto @Outlier, la svolta deve venire da te, devi volerlo tu e anche importelo, alla fine.
    Imponitelo, dì a te stessa che non lo vedrai più, fai questa promessa e non girarti indietro.

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2021 @ 18:10 Rispondi

      E soprattutto chiedi aiuto a un esperto

  • Ariel, 28 Settembre 2021 @ 10:39 Rispondi

    @Carissima Angelina évidemment non basta in questa tua fase fare la terapia soltanto con counseling ma ti dico di più nel tuo caso da ciò che racconti tutta la tua sofferenza e ENORME DIFFICOLTÀ A STACCARTI DALLA DIPENDENZA AFFETTIVA

    Significa che non ti basta in questa fase che dura da TROPPO TEMPO nemmeno una terapia tout court con psicoterapeuta generico non sarebbe sufficiente

    Ma uno Psicoterapeuta e pure MEDICO che si dedica come professione principale al seguire supportare le persone che soffrono di dipendenze di qualsiasi dipendenza compresa la dipendenza affettiva

    Questo ,ben inteso,é il mio punto di vista relativo al seguire la tua storia oramai da anni che sono qui a leggere e scrivere attivamente

    Logico cara che soltanto tu sei libera di fare come ti senti e preferisci

    Ma se sono qui ancora é anche perché mi fa bene e piacere se posso dare una mano una parola fare qualcosa che non sia soltanto pensare a me stessa ormai guarita e in piena mia vita davvero serena e appagante

    Ma cara Angelina ti ripeto che pure io feci una vera azione di cose differenti tutte aiuti terapeutici tutti validissimi proprio perché li avevo cambiati in ogni fase della mia difficile uscita dal tunnel

    Un tunnel che resta difficile anche se per me stavo lontana da ex ,ma nonostante ciò la dipendenza é DENTRO AL NOSTRO CERVELLO AL NOSTRO CORPO E CI COMANDA A FARE COME ROBOT esattamente come sotto crisi di astinenza da dipendenza da Droga la dipendenza affettiva é e agisce esattamente come una Droga

    Carissima Angelina cerca se puoi di informarti almeno fallo di informarti chi tra medici o psicoterapeuti tratta specifico le dipendenze

    É ADESSO IL MOMENTO PER TE DI FARTI AIUTARE ma in questo preciso metodo che ti assicuro e rassicuro SERVE TANTISSIMO !

    Forza Cara Angelina
    Sai sogno di leggere qui che stai facendo il tuo nuovo percorso con terapia per la dipendenza cerca il medico terapeuta che se ne occupa

    Come sai CHI CERCA TROVA LA VERA SE STESSA !!!!

    Un caro abbraccione datti da fare !!!

    Ama te stessa!!!

    Ce la puoi fare SICURO
    BASTA CURARSI !!!

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2021 @ 18:11 Rispondi

      Non tutti gli psicoterapeuti sono medici, gli psichiatri si

  • Cri28, 28 Settembre 2021 @ 09:27 Rispondi

    @Ariel, mi attribuisci delle intenzioni che non ho. Non ho scritto ciò che ho scritto perché non voglio essere criticata. So che chiunque sappia che tradisco mio marito mi giudicherà male, come ho detto, ma so che sto facendo scelte che sento come le migliori possibili in questo momento e, visto che solo io conosco la mia vita e me stessa e i cocci sono miei, decido con la mia testa. Ho scritto qui, solo perché mi interessava l’argomento e pensavo potesse essere utile dire che possono esserci anche storie tra amanti affettuose.
    Per il resto, a me interessa poco criticare o giudicare, preferisco leggere e cercare di capire, ma, appunto, ognuno fa ciò che vuole, il giudizio e la critica sono liberi e leciti, anche se continuo a pensare che non favoriscano il dialogo. Trovo, però, poco utile “usare” le vite altrui per citarle come cattivo esempio in altre discussioni e punzecchiare.

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2021 @ 18:12 Rispondi

      Io non ti critico e non critico nessuno che tradisce soprattutto se è donna, perché molto spesso ha molteplici profonde e datate ragioni per farlo

  • Outlier, 28 Settembre 2021 @ 08:21 Rispondi

    @Angelina io lo vedevo non più tutti i gg, ma spesso per lavoro. Posso dirti che il non vederlo e non sentirlo tutto il mese di agosto mi ha aiutato tantissimo. Quando a settembre sono rientrata e l’ho rivisto in ufficio non ha più suscitato emozioni contrastanti in me, ma sono rimasta sempre fissa sulla realtà delle cose. Sempre.
    Lo so che è diffiicile, ma forse davvero non hai avuto la svolta dentro di te. Ecco perché ti senti ancora così.

  • Angelina, 28 Settembre 2021 @ 00:31 Rispondi

    Si Elleelle ho avuto dei bei giorni brutti di crisi…non sto bene…mi sento in un vicolo cieco senza più stimoli che cosa brutta…sinceramente anche la counselor dove sto andando non lo so io mi sento punto a capo..per carità ieri l’ho visto e ho peggiorato sicuramente le cose…ti devi volere più bene me lo dicono tutti ma ragazze come si fa?Io ho l’ansia quando arriva la sera.
    Oggi poi mi mancava all’appello lei che l’ho vista va a capire che cosa gli avrà riportato a lui…

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2021 @ 08:02 Rispondi

      Finché frequenti lui o lo vedi sei nel labirinto

  • elleelle, 28 Settembre 2021 @ 00:04 Rispondi

    @Hara
    Non è il giudizio altrui che mi infastidisce, ma questa necessità di fare deragliare la conversazione anche quando non è necessario.
    Da un mio commento fatto a @leilei, ci ritroviamo di nuovo qui nella solita atmosfera astiosa, che non serve a nessuno e non porta a niente perché poi, come ha detto @Cri28, in certe situazioni si smette di comunicare.
    Io posso anche smettere di comunicare, il mio percorso l’ho fatto ma chi sta come stavo io qualche mese fa, con che voglia si espone per avere un po’ di comprensione e di aiuto?

  • Ariel, 27 Settembre 2021 @ 21:07 Rispondi

    alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 19:06Rispondi
    Quanti errori di battitura faccio si vede che vi vedo meno bene soprattutto sul telefonino …

    A chi lo dici!!!
    Ahah a vokte scrivo maiuscolo perché non ci vedo ah ah e nonostante ciò faccio molti errori di tasti ah ah

    Mi Sto arrivando! Che anche tu CaroAlessandro fai parte degli

    « URBI ET ORBI » » ah ah ah

    Noi giovani speranze di un futuro migliore!!!!
    Ah ah ah ah

    Per ora la bouteille et verre li vedo bene anzi benissimo ah ah ah
    Profit!

  • Ariel, 27 Settembre 2021 @ 20:59 Rispondi

    Lo scopo non é aver voglia di capire gli altri lo scopo é che tutti possono raccontarsi e facendolo qui tolte le evidenti offese di cui si occupa il Moderatore e Padrone di Blog e casa @CaroAlessandro

    Tolto questa premessa basica di buon funzionamento Blog
    Cara @Cri28 chi scrive qui in piena sua iniziativa libera ,nessuno infatti ha il potere di costringere nessuno a raccontare la propria esperienza e storia

    Ovviamente chi scrive deve essere consapevole che tutto ciò che racconta è cosa messa a disposizione della Libera Critica anche aspra se arriva
    Altrimenti a chiedere in via preventiva una sorta di assicurazione di non venire mai criticati mi parrebbe un vero eccesso e in più un vera dimostrazione che ci si sente in colpa …..

    Qui non bisogna certo vergognarsi di nulla ma mi pare già partire col piede sbagliato del volere le garanzie preventive del non ti giudicherò mai male

    Eh no invece se lo sento ti giudico eccome e te lo scrivo a chiare lettere

    É questa la vera anima critica
    No offese certo
    ,a nessuna scusa o pietà alcuna
    Altrimenti é come voler la libertà ma
    A CONDIZIONE CHE….

    NON SAREBBE PIÙ LIBERTÀ

    non so se ho reso la idea!!!

  • Hara, 27 Settembre 2021 @ 20:42 Rispondi

    @elleelle per cortesia non sentirti giudicata da chi non conosci e si esprime soltanto per mezzo di una serie di luoghi comuni spesso fuori dal contesto! Lo sappiamo tutti che eri e sei single! Ogni tanto mi assento e quando torno vi ritrovo impantanate in un soliloquio! @crocus sei una ragazza limpida e solare ma possibile che non riusciate a vedere i limiti che imprigionano chi vi legge e non comprende il testo? @Ale lasciami passare questa considerazione non è un offesa, è una foto! perché di fronte a chi continua a credere che le sia stato dato della bugiarda, e non percepisce che qui i ns dubbi sulla sincerità sono dovuti al racconto che ci è pervenuto non c’è altra spiegazione da darsi!!!

  • Hara, 27 Settembre 2021 @ 19:02 Rispondi

    @ads da quando hai rivisto la tua amata sembri un’altra persona!!! Accidenti riesce a tirar fuori il meglio di te

  • Cri28, 27 Settembre 2021 @ 18:33 Rispondi

    Il tradimento c’è sempre stato e ci sarà sempre, perché le persone hanno dentro di sé aspetti diversi, da una parte vogliono la stabilità, la famiglia, le persone intorno a sé serene, dall’altra possono non trovare nella famiglia cose importanti, delle quali non riescono a fare a meno. E’ comunque normale che susciti riprovazione morale, oltre che dolore e rabbia in chi lo subisce. Ma il giudizio è grosso limite al dialogo. Se le persone si sentono giudicate, smettono di raccontarsi; perciò, se si vogliono leggere racconti sinceri, se si ha voglia di capire gli altri, occorre arginare la prepotenza del giudizio, prima di tutto dentro di sé.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 19:05 Rispondi

      I giudizi morali li lascerei da parte fatto salvo il minimo sindacale di etica degli amanti .

  • Molly, 27 Settembre 2021 @ 18:15 Rispondi

    Qui, rispettando le mie regole, c’è spazio per tutte: amanti e mogli. E serve a tutti. C’è spazio anche per gli uomini che, con le dovute maniere, portano avanti la bandiera del “donne accontentatevi”, così come c’è spazio per chi vuole fare l’amante ed è contenta do fate l’amante “

    Grazie @Alessandro!

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 19:06 Rispondi

      Quanti errori di battitura faccio si vede che vi vedo meno bene soprattutto sul telefonino …

  • avvocatodistrada, 27 Settembre 2021 @ 16:47 Rispondi

    @cossora, come stai?non ti si legge piu,
    magari ti incontro correndo chilosa

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 18:11 Rispondi

      cossora occhio che l’avvocato sta cercando una sostituta della “fidanzata” ah ah ah

  • cossora, 27 Settembre 2021 @ 15:57 Rispondi

    @ads adesso che ho imparato a leggere le tue parole a mo’ di fiume in piena (non cambiare stile ora, ti prego!) rinnovo la condi-visione di molte opinoni o quantomeno diciamo che come te ho preso atto di certe cose dalla semplice osservazione dei fatti (ricorrenti, quindi non ‘particolari’) senza giudizio.

  • Ariel, 27 Settembre 2021 @ 14:26 Rispondi

    @elleelle invece trovo il tuo esempio testimonianza del come infatti resti sempre possibile mettere in chiaro luce del sole col proprio marito se non ci si trova bene e non importa per quale motivo ogni relazione contiene i suoi motivi specifici proprio perché si sta diversi uno da altro

    La dinamica del aver avuto tu la capacità di rendere chiarezza del vostro problema di coppia e di seguito scegliere in siete per adesso di stare separati in casa
    Lo trovò un vero esempio concreto del come sia sempre possibile scegliere di evitare di farsi le doppie vote segrete che sicuro a nessuno fa piacere vivere così

    Ecco che quindi trovo la tua testimonianza molto valida e di vero aiuto a tutte le amanti a loro volta mogli che sicuro vivendo nascoste in tempi prolungati di tempo
    Sicuro pensano ormai impossibile venire accettate per ciò che si é fatto o detto o taciuto

    Ci sta sempre tempo per almeno vivere alla luce del sole la propria vita e questo esula dal quale che sia la situazione del proprio presente
    Se ogni fiddicolta sarjemo riusciti a esprimerla solo che un bene grande si genera prima di tutto in se stesse e sicuro pone le buone basi per progettare nuova vita
    Aria buona amare le vere se stesse!

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 14:33 Rispondi

      ellelle è una delle poche VERE separate in casa. Purtroppo il periodo economico costringe chi ha seri problemi di budget a queste separazioni, questo rende chi USA le separazione come fumo negli occhi per l’amante senza averne necessità ancora meno accettabile e vergognoso. La separazione in casa è un onere pesante (spero temporaneo), non un benefit

  • elleelle, 27 Settembre 2021 @ 12:37 Rispondi

    @Crocus
    Il commento a cui ti riferisci non l’avevo neanche letto, fai te… 😀
    Ma si torna di nuovo al fatto che sembra impossibile e rode molto leggere che c’e’ chi ha fatto le cose al momento giusto, ci ha provato e ha dato la possibilita’ di ricostruire prima che si verificasse un tradimento. In quel momento della mia vita ho fatto le cose bene, nel modo giusto, sapevo che tra noi non andava e ne ho parlato. Mi spiace se a qualcuno da’ cosi’ fastidio, io non posso farci niente se altri coniugi non sono stati in grado di fare lo stesso. Questo peso non lo devo portare io, per fortuna, perche’ non mi sembra poi una cosa cosi’ facile da gestire.

  • elleelle, 27 Settembre 2021 @ 11:09 Rispondi

    @Ariel
    Come per qualsiasi relazione, e’ meglio che la bilancia sia in positivo o comunque in pari. Quando la bilancia pende in negativo e ci si perde in tempo e tranquillita’, bisogna chiedersi se ne vale la pena. Non viviamo per lottare contro cause che non sono le nostre, Quando si puo’ si aiuta, altrimenti e’ meglio stare in disparte. Il tempo e’ gentiluomo e non solo in amore.

    @Crocus
    Avevo scritto un messaggio per te, purtroppo e’ scomparso, non so se cassato o a causa di problemi con la mia connessione. Comunque… credo che ci siamo capite. Per fortuna tutte noi, che abbiamo vissuto storie cosi’ simili, stiamo bene e anche le altre utenti piu nuove sono sulla buona strada. Spero che le nostre esperienze siano servite. Spero anche che chi si sente ancora un po’ traballante, come @Outlier e @Angelina (forza ragazze, mi raccomando!), riesca a saltarci fuori al piu’ presto. Tutto il resto ha poca importanza.

  • elleelle, 27 Settembre 2021 @ 10:59 Rispondi

    @Crocus
    Credo che tutto sia chiaro, anche chi faticava a capire adesso ha capito sicuramente. Va bene cosi’, per fortuna il nostro percorso lo abbiamo fatto ed e’ la cosa piu’ importante 🙂 Sarebbe stato piu’ difficile sapendo che alcune di noi con storie cosi’ simili erano ancora in difficolta’. Invece la maggior parte di noi sta bene e anche utenti piu’ nuove sono comunque sulla strada giusta. Spero tanto che ci sia una svolta anche per @Outlier e @Angelina (forza ragazze, mi raccomando!), perche’ sono quelle che vedo ancora un po’ traballanti.

  • Ariel, 27 Settembre 2021 @ 10:35 Rispondi

    alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 09:02Rispondi
    non mi sembra che il blog abbia preso nessuna piega o deriva siete libere di commentare e le voci dissonanti ci vogliono e io casso quasi tutte le esagerazioni, se le vedo“

    CaroAlessandro infatti concordo su ogni tuo commento a riguardo

    Care ragazze il bello dello stare qui la vera anima di questo luogo è proprio la accoglienza di qualsivoglia esperienza relativa alle relazioni affettive tutte

    La differenza tra una e altra esperienza da sempre è unico meccanismo che FUNZIONA per scoprire qualcosa di se stesse che senza il confronto aperto a tutti BON POTREBBE AVVENIRE

    È una sorta di metodo scientifico dove infatti per poter accedere a nuove scoperte si analizzano i casi più diversi tra il tema della ricerca
    Si contano i numeri di percentuali in cui si verificano reazioni e di che tipo si cercano i perché le persone sii mettano a vivere relazioni che sono destinate scientifico a fallire provocando danni d dolori a se stesso e altri

    Io stessa sono molto emotiva a volte è mi scaldo molto e sicuro posso aver scritto troppo o male ma non do peso a questo mi fido totalmente del TASTO di CaroAlessandro che Sto arrivando! Solo lui ovviamente regolarci tutte

    Pure se non ho mai mancato di esprimergli io stessa i miei più svariati dissensi di idee e suoi comportamenti sul Blog

    Ma LA VERA RADICE È STUPENDA SANA BUONA OPPORTUNITÀ VALIDA per chi AMA ESPRINERSI LEGGERE RILEGGERE COMMENTARE CRITICARE

    CHE TRADOTTO secondo me significa

    CRESCERE!!!

    se poi potevo sentirmi non mio agio per.conto mio non leggo o non rispondo in quel momento in cui non mi sento

    Poi però QUANTO È VERO CHE DOMANI È UN ALTRO GIORNO e proprio nel dissenso precedente

    Spuntano già i primi fiori di nuove scoperte
    Le più utili!!!

  • Crocus, 27 Settembre 2021 @ 09:13 Rispondi

    @Ale non è questione di voler rimanere qui o no. Stavo provando a dirti che da fuori i cambiamenti si notano e non sono l’unica a dirlo, lo abbiano scritto in tante quindi vuol dire che un fondo di verità c’è. I commenti di @Molly sono tutti offensivi, basta solo vedere la miseria e la cattiveria che usa per punzecchiare @elleelle dopo che le è stato spiegato svariate volte che @elleelle non ha tradito, che era già separata in casa da tempo ecc ecc. Non è bello leggere ogni due per tre queste accuse e sentenze sparate a caso. Un conto è avere una opinione diversa, un’altra è ferire. E @Molly in questo è brava, siccome non usa parolacce e via dicendo i suoi commenti passano, ma purtroppo anche con un linguaggio adeguato di riesce a ferire e i suoi commenti ne sono la prova.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 09:16 Rispondi

      di Molly pubblico quello che ritengo opinioni, elimino il resto. E così per voi. Il dissenso non è offesa, la domanda un po’ provocatoria non è offesa, i dibattiti accesi sono i migliori se non esondano. e se esondano ci penso io. segnalatemi cosa non va in specifico non genericamente o per i “toni”. Non tornerò più sull’argomento

  • elleelle, 27 Settembre 2021 @ 09:04 Rispondi

    @Ale
    Un’altra delle cose che non mi quadra in questa narrativa da moglie è che tutte queste relazioni siano superficiali, tra gente superficiale che sceglie la via più facile invece di impegnarsi nel rapporto ufficiale. Al netto dei disturbati che purtroppo esistono, è possibile che milioni di persone siano superficiali e non si rendano conto che la loro salvezza è nel coniuge tradito? Perché il coniuge e il rapporto ufficiale devono essere per forza meglio? Perché tutto quello che sta al di fuori dell’ufficialità deve essere oggetto di scorno?
    Si può giustamente criticare chi ha preso in giro, ma è giusto criticare di superficialità e bassezza morale chi invece aveva sentimenti sinceri? È giusto incolpare giustosempre e solo una parte senza tenere conto dell’altra, che ha a sua volta le sue responsabilità?
    Mio marito ha molte responsabilità nel fallimento del nostro rapporto e si va indietro ai primi anni. La colpa però ricade solo su di me, che non ho messo abbastanza impegno nel rapporto, che non ho cercato, che non ho tentato, che non mi sono abbassata più ad elemosinare attenzioni e interesse da chi non ne aveva.
    Il commento di @ads sulla religiosità non è così fuori dal mondo perché spesso questa sembra un’opera di evangelizzazione, per riportare all’ovile del rapporto ufficiale quelle povere donne che hanno perso la retta via.
    Essendo tutti adulti, fare la morale in continuazione diventa inaccettabile.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 09:19 Rispondi

      in questa narrativa da moglie è che tutte queste relazioni siano superficiali, tra gente superficiale che sceglie la via più facile invece di impegnarsi nel rapporto ufficiale

      E’ un’opinione, discutibile e infatti la discutiamo. E Molly si è presa più di una volta della povera illusa perché crede al marito, giudizio del tutto arbitrario visto che è lei che ci vive e credo lo guardi da più di un anno con la lente di ingrandimento di chi ha sofferto. Direi che lo scontro di boxe è pari ai punti con nessun ko andiamo oltre

  • leilei, 27 Settembre 2021 @ 08:08 Rispondi

    A volte si resta amanti perchè ci si ama ma si è incompatibili caratterialmente. Cioè io so di avere sentimenti forti nei confronti del mio amante, ma ad esempio abbiamo un modo di comunicare totalmente diverso. Io sono diretta, schietta, se ho un dubbio lo esprimo, se c’è qualcosa che non mi piace lo dico. Lui quando va in crisi si chiude, non affronta mai i problemi, non ci gira nemmeno intorno. Fa proprio finta che non esistano. Una quotidianità così non la reggerei.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 08:57 Rispondi

      in effetti come coppia ufficiale non funzionereste probabilmente, mentre funzionate da amanti. Molti amanti sono e fanno così

  • Crocus, 27 Settembre 2021 @ 07:41 Rispondi

    @elleelle hai straragione. E il brutto è che ancora insiste nonostante tu abbia spiegato un triliardo di volte come siano andate realmente le cose. Basta leggere il suo ultimo commento rivolto a te ahahaha “tutti chiariscono dopo il tradimento, esattamente come hai fatto tu”, io boh, rido sempre per non piangere. Giuro che vorrei davvero capire certe menti ma è impossibile ormai quindi lascio perdere. Peccato comunque. L’anno scorso quando ho iniziato a scrivere qui sul blog (in questo periodo +/-) nonostante fossi all’apice della sofferenza, ho trovato un luogo davvero accogliente, dover poter sfogare il mio dolore, la mia rabbia e al contempo essere ascoltata. Oggi il blog ahimè ha preso una piega totalmente diversa e chi arriva se legge certi commenti è ovvio che fa fatica ad interagire. Quando stai così male l’ultima cosa che desideri è prendere altre bastonate. Da chi poi…

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 09:02 Rispondi

      non mi sembra che il blog abbia preso nessuna piega o deriva siete libere di commentare e le voci dissonanti ci vogliono e io casso quasi tutte le esagerazioni, se le vedo. In ogni caso non siete obbligate a restare se il blog non vi piace più. se invece volete continuare a contribuire, smettete di polemizzare e andare avanti a fare una guerra intestina e segnalatemi se non vedo commenti davvero fuori luogo (e sottolineo davvero, perché avere un’opinione diversa non è di per se offensivo). Qui, rispettando le mie regole, c’è spazio per tutte: amanti e mogli. E serve a tutti. C’è spazio anche per gli uomini che, con le dovute maniere, portano avanti la bandiera del “donne accontentatevi”, così come c’è spazio per chi vuole fare l’amante ed è contenta di fare l’amante

  • elleelle, 27 Settembre 2021 @ 07:09 Rispondi

    @Crocus, ragazze,
    Anche io voglio bene a voi.
    Però sono stanca e annoiata da queste discussioni, adesso addirittura sulla terminologia da usare. Il problema non è quello, è l’atteggiamento, la necessità di attaccare briga, di fare prediche, di far sembrare che tutti abbiano scelto la strada più facile del tradimento perché carenti di impegno in una vita di coppia che però non esisteva più da tempo. Come se si dovesse fare sempre uno sforzo per far andate avanti quello specifico rapporto chiamato matrimonio. Mannaggia a chi l’ha inventato questo matrimonio, se ci deve rendere così infelici, insistenti e convinti che la nostra vita si realizzi davvero solo al suo interno.
    Un rapporto finito è finito, perché dovremmo accanirci? Perché non capire che c’è chi non vuole recuperare un rapporto finito?
    È un modo di pensare che io non comprendo, una testardaggine eccessiva e la penso come @maribel. C’è qualcosa che non quadra a livello profondo, al di là del rancore e dell’aggressività.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2021 @ 07:28 Rispondi

      Il matrimonio ma non solo, la fedeltà a lungo termine e la convivenza sono ormai in grande discussione da anni visto proprio il fenomeno dei tradimenti. E sì, le storie finiscono, non andrebbero tenute in rianimazione se irrecuperabili

  • Dispersa, 26 Settembre 2021 @ 22:58 Rispondi

    @Leilei a volte sembri cinica, altre disincantata… Ma sei sempre così sincera!!

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 21:21 Rispondi

    Caspita @Leilei pensavo di averlo scritto io il tuo commento sull’uso del termine “cornuto”.

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 21:20 Rispondi

    “Cornucopia non mi piace, come non mi piace tradimento o coccola rovina famiglie”

    Mi trovo completamente d’accordo co @Leilei, @Alessandro. Alla fine è una scelta linguistica e stilistica. C’è per esempio chi usa “bombare, scopare” che a me sembrano volgari. Ognuno usa ciò che preferisce.

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 21:15 Rispondi

    @Ale nell nostro caso io lo vedevo assente, chiuso e musone e ho provato e riprovato a capire cosa lo tormentava. Il muro di gomma l’ho trovato ma tradire non sono stata io!!

    Sono convinta che il suo fosse un suo tormento interiore frutto di tante problematiche irrisolte anche causate dal modo in cui è stato tirato su dalla sua famiglia. Il lato maschile della sua famiglia ha problematiche simili, tutti piuttosto depressi e infelici. Suo padre e suo fratello sono anche persone devastanti umanamente.
    Gli chiesi se c’era qualcosa in cui lo avevo mai fortemente deluso e la risposta: non mi hai mai deluso in nulla.

    Certo, ero sempre mooolto impegnata tra casa e lavoro (60 ore la settimana non sono uno scherzo!) e, dove lui si tirava indietro, invece di trovare delle soluzioni insieme, mettere dei paletti o cercare aiuto esterno io mi addossavo anche ciò che lui aveva smesso di fare. Lo credo che poi ero scoppiata e senza la gioia di vivere: da qualche parte alla fine le energie mancano!

    Ma lui aveva tirato i remi in barca e per quanto mi affannassi ormai la barca era alla deriva.

    Non sai come sono contenta @Ale che abbiamo nuovamente trovato il motore e il timone!!

  • Ariel, 26 Settembre 2021 @ 21:14 Rispondi

    CaroAlessandro okkei ognuno da alle parole un significato sicuro proprio non solo oggettivo ma soggettivo
    E la soggettività sicuro spontaneamente si muove col proprio vissuto nella propria vita
    É un meccanismo naturale che agisce così per tutti.

    Alcune parole sono brutte quando esprimono un modo che comunemente le la società in cui si vive di solito vengono caricate da significati negativi e dispregiativi
    Come ad esempio innegabile lo sia dare del cornuto o cornuta in Italia sicuro é parola caricata da GRANDE OFFESA come ad essere fessi in modo brutto essersi fatti truffare viene da dire come si fosse scemi o come si meritasse di venire traditi sessualmente in particolare

    Una spada moralistica che solo che male produce e mantiene vecchi schemi arcaici tutti in origine derivati dal maschilismo
    Dove a essere cornuti come maschi era la ONTA PEGGIORE!!
    E cioè fare sesso con altre donne al uomo starebbe permesso
    Accettato scusato da immaginario sociale

    Ma che sia la propria moglie a tradire sessualmente anche e soprattutto é considerata la ONTA PEGGIORE!!!

    Sulla parola tradimento nièce credo che non sia affatto negativa ma che occorra ancora oggigiorno spendersi a dover spiegare alla gente che tradire una persona equivale a tradirne lav fiducia riposta
    E cioè può riferirsi a relazioni affettive e sociali diverse
    Dove perché avvenga un tradimento della fiducia la costante caratteristica comune in ogni relazione é il Tenere nascosta una azione che si compie alle spalle
    Si dicono bugie per tempo anche prolungato in certi casi

    Tradimento quindi secondo me va conservato come espressione validissima a esprimere esattamente ciò che é
    Un aver tradito la fiducia degli altri che credevano in noi in quello che gli dicevamo e faccevamo invece era solo appunto un tradire senza minimamente farsi alcuno scrupolo a farlo se non altro per chi lo fa durare tempi di vite e decenni interi senza più rendersi conto della portata negativa che si sparge a reazione a cascata su tutte le persone coinvolte gioco forza dal proprio tradire la fiducia con la menzogna

    Non esiste giustamente un una espressione sostitutiva alla parola tradimento
    Ma resta pur vero che forse la maggioranza di persone crede che traditore si riferisca soltanto a quando si fa sesso di nascosto con altro o altri partner

    No il tradire é non solo certo riferito a una azione di tipo sesso di nascosto ma purtroppo molto peggio quando appunto si fa finta in facciata privata e sociale di apparire per ciò che non si é
    É in un certo senso una truffa
    Che chiunque può trovarsi a compiere senza nessuna distinzione di genere di ruolo di tipologia di relazione affettiva e sociale

    Poi che chi si é trovato a tradire la fiducia altrui possa dire non mi piace la parola tradimento si può umanamente capire perché a nessun tradito ma manche a nessun traditore piace la azione di per se

    Importanza di chiamare le cose o azioni col loro vero nome resta importante perché unisce le persone anziché dividerle perché ciascuno ci si può rendere conto sicuro che resta umano e più facile di ciò che si creda aver tradito almeno una volta LA FIDUCIA DI QUALCUN ALTRO
    E che quindi la posizione di traditore e di tradito é una esperienza molto diffusa

    Serve ragionarci su e sviscerare il reale significato della parola perché ci aiuta a dare IL GIUSTO PESO che ha e a non trarre subito veccchi significati tutti riduttivi e di stampo soltanto moralistico e di solito riferito ERRONEAMENTE SOLO AL FARE SESSO CON ALTRI PARTNERS DI NASCOSTO

    Tradire é a 360 gradi azione che riguarda la Menzogna detta fatta e la fiducia che gli altri hanno riposto in noi.

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 22:31 Rispondi

      La truffa è un reato non è sempre truffa come non è sempre narcisismo il parlo di truffa emotiva

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 21:00 Rispondi

    @Ads vedo che hai capito molto poco della mia persona della mia storia ma non importa. Comprendo che siamo su posizioni diametralmente opposte.

    Sono una persona che con grande fatica accettato che per certe persone quando si sentono affogare non si fanno problemi (o non se ne fanno abbastanza!!) a mettere le mani sulla testa degli altri e fare affogare le persone che hanno grande fiducia in loro.

    Ho attraversato dei momenti molto bui nella mia vita ma mai mi è venuto in mente di fare del male o di non rispettare le persone che avevano grande fiducia in me, ho stretto i denti e ho trovato altri modi per rimanere a galla.

    Non sono religiosa da molto tempo. Ma ho dei principi morali semplici e di cui sono molto convinta da sempre “non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te!” “il rispetto prima di tutto in una relazione” e “prendersi la responsabilità delle proprie azioni”. Semplici principi che molti non rispettano più.

    Ho accettato con molto dolore la grande imperfezione che ha dimostrato mio marito. Non pretendevo la perfezione ma è stata dura la pugnalata ricevuta.
    Lui non si è ancora perdonato di essere stato il marito che non voleva essere, il papà che non voleva essere.
    Si sbaglia, si cade, ci si rialza e se ti danno una chance, provi in tutto e per tutto a tirare fuori il meglio di te che, come in un liquido, si è depositato in fondo e lo scossone lo fa riemergere.

    Non ho bisogno di sapere tutto e di avere tutto sotto controllo. So bene che ci sono cose che non saprò mai e allora? Ho sempre creduto nella libertà e non sono una persona possessiva e anche se ho ricevuto una bella botta in testa continuerò ancora a credere nella libertà e la necessità di non essere una persona possessiva in una relazione.

    Chi sta con me può scegliere di andare quando vuole. Non trattengo nessuno. Desidero stare con chi ha il piacere di stare con me. Posso stare da sola in ogni momento visto che ho un carattere molto indipendente da sempre, fin da quando ero bambina. Ma sono una persona che ha tanto da dare e a cui fa piacere ricevere cose e e sincere.

    Per questo ti dico che non hai capito nulla di me e non importa.

  • Azzurra, 26 Settembre 2021 @ 20:28 Rispondi

    @Leilei primo perché @Alessandro lo ha detto più volte che a lui non piace la parola cornuto e qui si sta a casa sua e si rispettano le regole di casa sua. Secondo, non è questione di indorare la pillola, spesso queste parole vengono usate con tono dispregiativo. Io non so se sono stata mai tradita ma non mi piacerebbe se si parlasse di me dandomi della cornuta la avvertirei come un’offesa gratuita. È così necessario usare questo termine? Certo non cambia lo stato dei fatti, ma si tratta di eleganza e di delicatezza anche nel porsi nei confronti degli altri e di sé stessi perché io non direi mai a me stessa : sei una cornuta al pari di dire ad un’amante sei una zoccola rovina famiglie. Le parole hanno un peso, sempre e comunque

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 20:44 Rispondi

      le parole hanno un peso eccome

  • maribel, 26 Settembre 2021 @ 19:15 Rispondi

    Ariel quando ti scaldi troppo verso una persona, ti agita, ti ci scagli contro molte volte il motivo non è QUELLA persona ma quello che lei involontariamente risveglia in te. Quali corde ha toccato? Qualcosa di te che non va? O che vorresti avere? Comunque qualcosa che in qualche modo si risveglia con troppa energia.
    Quindi se qualcuno qui è molto molto polemico su storie che nemmeno conosce farebbe bene a domandarsi come mai, a parlare con se stesso insomma. Poi se io preferisco una o un’altra è irrilevante ed era per fare un esempio.

  • Leilei, 26 Settembre 2021 @ 18:33 Rispondi

    Azzurra io non capisco perché ci si scandalizzi tanto davanti alla parola cornuto. Io lo sono stata e se si parlava di me come cornuta, mica me la prendevo. In fondo era la verità, e indorare la pillola non è che cambiasse la realtà dei fatti.

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 20:13 Rispondi

      Cornucopia non mi piace, come non mi piace tradimento o coccola rovina famiglie

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 18:32 Rispondi

    “La.diffrenza qua dentro la fanno i modi di comunicare.secondo me.“

    @Maribel vai a rileggere la sequenza di messaggi e vedi chiaramente dove è il tono aggressivo e di superiorità. Ho usato la parola “cornuto”, aggettivo che uso prima di tutto definendo me stessa. È stata una scelta non mia essere cornuta, ciò nondimeno se mio marito si sentisse offeso perché definisco ciò che sono stata sarebbe una persona incoerente. I giri di parole, il politically correct a cosa serve? Solo a edulcorare ciò che non ha nulla di positivo.

    Se uno mi tratta male lo chiamo brusco. E così deve essere.

  • Molly, 26 Settembre 2021 @ 18:20 Rispondi

    Guarda @Ellelle che non hai forse mai letto che ho chiarito tantissime cose con mio marito, perché dici che non ho chiarito? Il brutto è che è avvenuto DOPO il tradimento come credo sia successo a te e a tutti quelli che hanno tradito.

    In genere l’esperienza scioccante fa all’improvviso diventare loquaci anche i muti. Finalmente si condividono i vissuti emotivi che si sono taciuti per anni pensando che l’altro dovesse saper leggere la nostra mente. Mio marito mi ha detto che pensava (senza appurarlo!) che io avessi rinunciato alla nostra relazione. Ormai era cieco e sordo e non guardava più in casa. Ecco cosa è successo!

    Io recrimino a mio marito e a tutti quelli che tradiscono che la chiarezza si aspetta a trovarla solo dopo, quando il danno è fatto. Quando invece si poteva mettere lo stesso impegno nella relazione PRIMA!! E certo, più facile investire in una relazione nuova dove tutto è da scoprire e dove non ci sono vissuti pregressi e dove le emozioni sono immediate e trasportate dalla passione: si fa moooolto meno fatica! Ma se lo può fare oggi di chiarire e discutere perché allora non poteva?

    Forse in certi momenti della vita, ho imparato ad accettarlo, non siamo pronti nello stesso modo a rimboccarci le maniche. Immaturità? A volte si pensa di non avere alternative e si pensa solo a se stessi. Si smette di fare il lavoro di squadra che è necessario in una coppia. Si smette di rifornire la “cisterna dell’amore” da cui entrambi possono attingere. Si prende un’altra strada. Si ferisce l’altro. Si inaridisce il tutto.

    Poi qualcosa può scattare per capire che si può tornare indietro e che si vuole cambiare rotta per tornare al porto.

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 20:20 Rispondi

      Trovo improbabile che uno faccia prima il chiarimento. Di solito nei matrimoni che non vanno quello che poi tradirà, soprattutto se è donna, cerca prima un confronto e di far capire al coniuge che così non va, ottenendo un muro di gomma anche per anni per poi finire a tradire anche di fronte all’ignavia dell’altro, non so se tuo marito ti aveva dato almeno dei segnali. Diciamo che quando si tradisce e ti rendi conto, e lo sai dentro di te, che comunque amante o no non lascerai la tua famiglia, dovresti sederti a un tavolo col coniuge e affrontare seriamente e drasticamente la crisi interrompendo con l’amante. Ma forse queste dinamiche saranno più chiare quando pubblicherò il tuo racconto (coming soon)

  • Ariel, 26 Settembre 2021 @ 13:12 Rispondi

    Sicuro ma giustamente siamo a n buone tue mani che sai moderare in caso di vere offese
    Non so forse mi sono persa degli scambi di offese?
    Faccio fiducia a te caroAlessandro e so che sei capace di moderare chiunque onde evitare qualora vi fossero da parte di chiunque palesi offese

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 15:23 Rispondi

      Grazie Ariel ma con il flusso di commenti e tutte le mie attività qualcosa inevitabilmente scappa ecco perché chiedo innanzitutto a voi auto disciplina e responsabilità, Fermo restando che chi scrive certe cose se ne assume la totale responsabilità sempre non sono regole che valgono solo per i giornalisti

  • Ariel, 26 Settembre 2021 @ 10:55 Rispondi

    Ok @MRibel la proiezione direi che è molto comune che si possa vivere soprattutto su un Blog dove la unica forma espressiva si limita a parole solo parole in assenza totale di altri elementi espressivi come voce ad esempio

    Ora mi pare evidente che la proiezione se ho ben capito il meccanismo è vedere negli altri cos’è negative che in realtà appartengono a se stessi
    Insomma sinceramente non credo affatto possibile fare affidamento su veri giudizi tranchant d negativi
    La realtà espressiva di ciascuno di noi sicuro si rivela totalmente diversa da questa qui tramite sola scrittura dove però le emozioni di chiunque sono in vera azione del sfogarsi oppure restare calmi guarda caso quando non si è coinvolti

    Così il rifarsi accesi fuochi e fiamme critiche non lo vedo così negativo in assoluto

    Ma esiste sempre la libertà di non leggere
    Di non rispondere di ignorare ciò che può non interessare per svariati motivi un poco quello che scriveva cara Nina
    Se si a voglia si risponde se no no
    Non mi pare valido fare discriminazioni tout court con i vari preferisco quella o quell’altra e cioè ovviamente è più che legittimo scriverlo e pure anche insisterci ma secondo me sta a ciascuno di noi raccogliere qualcosa qui sul Blog che potrà tornare utile nel proprio privato pensiero

    Guardare oltre il campo dove bon si può vedere nulla che in apparenza possa somigliarci o essere più vicina alla propria sensibilità esperienza e storia personale di vita

    Credo qui ci sia una grande opportunità di crescita propria sta a ciascuno saperla individuare e trasformare in una crescita per se stesse

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2021 @ 11:02 Rispondi

      La critica ha un limite invalicabile: l’offesa

  • Crocus, 26 Settembre 2021 @ 09:54 Rispondi

    @Maribel applausi! Non avrei saputo dirlo meglio. A me @leilei piace perché non è mai maleducata anzi. Poi ammetto che siamo diametralmente opposte e anche con visioni diverse ma alla fine si pone sempre in modo educato e soprattutto ammette le sue lacune e i suoi errori. @Molly meglio lasciar perdere. E qui mi fermo perché poi c’è il rischio che non passi il commento.
    @Azzu, totalmente d’accordo con te per quanto riguarda la tua riposta @Molly su @elleelle. Avevo esposto gli stessi concetti ma forse con meno grazia quindi il commento non è passato :D.

    @elleelle ti voglio tanto bene ❤️

  • Lorena, 26 Settembre 2021 @ 08:10 Rispondi

    @ads fai il salto. Vedrai che non subirai più i suoi cattivi umori perché finalmente lei sarà felice insieme a te. Accontentarsi non vuol dire essere contenti e attualmente, da quanto mi è sembrato di capire , ti stai accontentando.

  • maribel, 25 Settembre 2021 @ 13:35 Rispondi

    La.diffrenza qua dentro la fanno i modi di comunicare.secondo me.
    Non abbiamo chi ha ragione e chi ha torto qua dentro, non siamo mica a lezione di dottrina. Siamo donne e uomini adulti che si raccontano esperienze. Si possono dare consigli e anche criticare certe posizioni … anche per.invogliare alla discussione, ma restiamo persone mica diano bersgli da colpire l. Perché poi? Ognuno fa la sua vita.
    Io preferisco una @leilei per esempio cHe dice chiaramente le sue cose e accetta le numerose critiche a una come Molly che, nonostante la sua sbandierata felicità non sa essere simpatica se non sei d’accordo con lei, alzando toni di guerra.

    Chi insulta e si sente superiore anche in un blog anonimo a mio parere non é proprio in asse con se stesso . Cercatevi il termine “proiezione’ usato in psicologia. Come direbbe Ariel, terapia a stecca, anche per voi.

  • elleelle, 25 Settembre 2021 @ 12:54 Rispondi

    @Ale
    Che si regoli lei, allora, perché è l’unica che provoca e attacca in continuazione.
    Devo sentirmi tirare in mezzo e accusare ogni volta per cosa? Perché ho detto a @leilei che nessuno la obbliga a stare con un uomo che la ritiene una cattiva moglie e una cattiva madre?
    Che il marito di leilei pensi quello che vuole, è irrilevante. È leilei che non è obbligata a sottostare alla sua opinione. Possibile non capire questa differenza e cercare comunque di fare partire un’altra discussione?

  • Viovio, 25 Settembre 2021 @ 12:35 Rispondi

    @cara Ariel un bacione grande anche a te 🙂

  • avvocatodistrada, 25 Settembre 2021 @ 09:57 Rispondi

    @molly cara io ho sempre cercato di comprenderti, ma cerca di capire anche non abbiamo bisogno di grilli parlanti, di censori,
    che noi in quanto traditori siamo diversi da te,è pacifico
    gli scazzi all’interno delle coppie anche quelle bollite ci sono, non mi soffermerei sulle parole,
    ne ho sentite parecchie dello stesso tenore e livore,
    io lo dico a te come lo dico alla mia lei,prima di guardare fuori casa, guarderei dentro casa mia, tu hai perdonato , forse sei religiosa non lo so, forse non hai autostima ,forse sai che rimarrai sola,te la racconti anche tu forse,l’importante che hai raggiunto un buon equilibrio con te stessa e con lui,non devi convincere me,io ho capito che oguno poi tende a raccontarsi , a giustificare, proprio l’altro giorno una mamma di quelle irreprensibili,che ti richiamano se non hai la mascherina,insomma è venuto fuori che il figlio è una specie di teppistello, e sapete con chi se l è’ presa con il maestro che non lo sa tenere..questo per farti capire tu puoi anche credere che tuo marito mentre eri a casa a guardare netflx, era un altro che se la spassava con la segretaria, sono cose tue, percorsi tuoi,se hai trovato un punto di incontro buon per te.
    la verità non la saprai mai, perche’ le persone fingono mentono, dissimulano, uomini e donne.cio che conta e se sei felice ora

  • Ariel, 25 Settembre 2021 @ 09:48 Rispondi

    @viovio
    Concordo su tutto cara Viovio
    Infatti ciò che conta è vivere alla luce del sole di se stessi e verso tutti gli altri perché come stai scoprendo è unico metodo buono e valido per scoprire davvero chi siamo e che cosa davvero desideriamo per noi stesse!

    La Menzogna infatti se si protrae oltre un tempo diciamo di naturale evoluzione di un ammantato
    Uccide poco a poco la propria voglia di vivere
    La spinta verso la luce è un meccanismo naturale
    E le piante ci insegnano a farlo che a volte per riuscirci occorre fare acrobazie
    Sporgersi il ad esempio con molte fronde oltre gli ulivi gli scogli il mare

    Così faceva una mimosa che conoscevo per averla piantata in un momento così buio della mia vita

    Ecco che lei crescendo e per poter crescere si sporse così tanto verso il mare pur di trovarsi in piena luce del sole!!!

    Così ti m’épatais a fare come lei che anche se storta e ritorta per vivere occorre sporgersi e RISCHIARE TUTTO se occorre

    Pur di godere del essere davvero sel stesse
    Come fronde gialle
    Che si sbattono e ridono al vento e ci regalano risate gialle nuove speranze di

    Qualcosa di nuovo di bello da vivere

    Ancora!
    Un bacione cara @ Viovio

  • Azzurra, 25 Settembre 2021 @ 09:30 Rispondi

    Cara @Molly, @Ellelle è una tosta anzi tostissima e traspare dai suoi commenti qui sul blog dove non solo non si contraddice mai ma ha sempre detto la verità sin dall’inizio. Poi vorrei sapere a che serve mentire qui? Ad essere la prima della classe? A dare lezioni di vita agli altri?
    Cmq qui tra noi c’è una regola non scritta che vige da tempo, del non dare della cornuta alla moglie dell’amante, quello che sei stata anche tu. Perciò eviterei di dare del cornuto al marito di @ellelle. Tu come ti sentiresti se una di noi ti dicesse che sei una cornuta? Eleganza ci vuole. E umiltà. Tanta. Quella che noi abbiamo anche se siamo delle” traditrici ” e che tu moglie perfetta non hai.

  • elleelle, 25 Settembre 2021 @ 09:02 Rispondi

    @Vio
    Brava, vedi che non c’è altro da fare?
    Non aggiungo altro se non che ha ragione @Rosa: attenzione a chi fa l’empatica in un paio di post e dopo scatta per mordere chi passa a tiro e non l’ha neanche interpellata.

    @Ale
    Sto cercando il più possibile di evitare di interagire con @Molly ma come ho scritto in un altro post, a volte devo rispondere perché ritorna per dare una stoccata anche quando nessuno si è rivolto a lei. Non c’è modo di cassare certi commenti? Avevi detto che saresti intervenuto se avessi notato atteggiamenti aggressivi e il suo ultimo intervento su me e mio marito lo era, era fatto apposta per creare di nuovo zizzania.
    Ok, mi prendo ogni colpa, mia, di mio marito, del mio ex, di sua moglie, anche dell’amante del marito di @Molly però poi basta, non se ne può più, è brutto che un’utente fomenti sempre delle discussioni. È felice, ha risolto? E che se la goda invece di venire qui a litigare altrimenti vuol dire che ha dei seri problemi.

    Ah, nel mio commento presente era “roda”, non “rida” come ha scritto il correttore automatico.

    • alessandro pellizzari, 25 Settembre 2021 @ 12:36 Rispondi

      Non riesco a leggere tutto la moderazione ha dei limiti dovete regolarci anche voi è scritto nelle regole.

  • elleelle, 25 Settembre 2021 @ 08:50 Rispondi

    @Molly
    Certo, fai bene a non credermi. Ma confermi quello che ho detto una volta e cioè che ti ride tantissimo che io sia riuscita a essere chiara con mio marito mentre il tuo non lo è stato con te. Ti ride tantissimo che due persone riescano a vivere in modo civile anche se tra loro è finita.
    Tra me e mio marito era finita da anni prima che io incontrassi il mio ex. Io e mio marito non abbiamo rapporti sessuali da quasi 10 anni. Se non è una coppia finita la mia, non so cosa dire.
    E poi no, non dici immediatamente che hai conosciuto una persona che ti interessa, prima aspetti di frequentarla un po’ e capire cosa succede. Nel momento in cui sei sicura, ne parli in modo da decidere cosa fare. Questa convivenza per i figli tra noi funziona, perché creare animosità per niente? E comunque lui sa cosa è successo, sa che pensavo di separarmi, ma comunque siamo ancora assieme, da separati in casa, per i figli. Non abbiamo ricostruito, continuiamo a non avere rapporti, ma siamo brave persone nei confronti dell’altro.
    Molto probabilmente con il tuo carattere tu non ce l’avresti mai fatta. Ti rode anche questo?
    Se tu avessi davvero letto e capito la mia storia, sapresti da dove deriva questa decisione di restare assieme per i figli e avresti capito.
    Invece non ti interessa capire ma solo ferire e vendicarti di un torto che io non ti ho fatto.
    Con me non attacca più, ti rispondo solo perché è giusto che le altre utenti che leggono e leggeranno non rimangano solo con la tua versione senza una mia risposta.

  • Viovio, 25 Settembre 2021 @ 08:34 Rispondi

    @cara Molly… ho riflettuto a lungo su quello che mi hai scritto ed in effetti HAI PROPRIO RAGIONE TU

    @elle io alzo le mani… e non aggiungo altro!!!
    Un bacione bella

  • Molly, 25 Settembre 2021 @ 07:41 Rispondi

    “@Molly, per l’ennesima volta, @ellelle e suo marito sono separati in casa, a lui non frega una beata M di essere cornuto perché di fatto non si sente di esserlo,”

    Cara @Viovio innanzitutto credo che non siano sempre stati dei separati in casa, magari lo sono oggi e, quando è scattato il tradimento, come tutte e tutti, avrà avuto certamente le sue “ragioni” ma sono CERTA che non avrà detto al marito “Scusa stasera ti occupi tu della cena perché esco con l’amante!” così come non gli avrà detto “Sto pensando di rifarmi una vita con lui! Ah no, non ha funzionato, allora resto” poi, ho imparato a prendere con le pinze quello che racconta una sola delle persone coinvolte. Quando lo scriverà qui il marito, ci crederò. Lei non crede a me e io non credo a lei.

    Anche tanti amanti uomini dicono di essere separati in casa ma la moglie non ne sa nulla. Poi tutto è possibile magari OGGI sono separati in casa, ma non ci giurerei che allora lo fossero. Poi, ripeto, tutto è possibile, ma solo il marito sa se è vero. Voi fidatevi pure. Io sono cauta, ci sono troppe incongruenze, lei che si definisce trasparente, che ha sempre discusso di tutto e chiarito tutto, non credo che nel periodo dell’amante fosse così trasparente. Quindi OGGI se tradisse, sarebbero separati in casa, situazione decisa quando il tradimento è venuto fuori, ma allora credo che lui fosse il marito cornuto e basta. Finiamola di dire “non a tradito nessuno”.

  • Azzurra, 24 Settembre 2021 @ 21:14 Rispondi

    @Ellelle non so quante volte è stato ripetuto a @Molly che @Leilei di commenti negativi ne ha ricevuti a bizzeffe ma lei fa finta di non sentire e continua a farle la morale nonostante sia chiaro che a @leilei della sua morale e delle critiche in generale poco gliene cala. Lei sta bene così e anche se dice di soffrirne (a volte) , cmq da questa situazione non ne uscirà mai se non sarà uno dei due (marito o amante) a scrivere la parola fine, figuriamoci se sta a sentire la morale di @Molly.

  • Azzurra, 24 Settembre 2021 @ 21:07 Rispondi

    @Avvocato quello che ha raccontato @Sam riguarda @Sam e basta. Io non sono stata scaricata semmai il contrario perché i cialtroni bugiardi ormai mi repellono e se mi devo divertire se permetti voglio farlo consapevole del fatto che mi sto divertendo, se dobbiamo divertirci bisogna divertirsi insieme avendo ben chiare entrambi le regole del gioco. Chi bara si diverte da solo e gioca ingannando gli altri. Quando la giostra funzionava era alimentata dalle sue bugie altrimenti non sarebbe mai neanche partita, certii uomini lo sanno che se non fingono ciò che non sono non arriveranno mai ad averi è per questo che mettono su quel misero teatrino e non accetto che mi si dica in maniera così superficiale e semplicistica che sono incazzata nera perché non ha lasciato la moglie per me. Io sono incazzata perché mi ha presa in giro, tutto qui. Perché ho perso il mio tempo dietro ad un bugiardo, stop. La moglie se lo può tenere che tanto pure se la lascia da me trova la porta chiusa.

  • Viovio, 24 Settembre 2021 @ 20:35 Rispondi

    @ellelle scusa se mi intrometto
    @Molly, per l’ennesima volta, @ellelle e suo marito sono separati in casa, a lui non frega una beata M di essere cornuto perché di fatto non si sente di esserlo, visto che hanno deciso di comune accordo di vivere sotto lo stesso tetto solo ed esclusivamente per i figli, di conseguenza ognuno è libero di viversi la propria vita privata.
    La loro può essere una scelta condivisibile o meno, per quanto mi riguarda mille volte loro che recitare ogni giorno una parte e tornare a casa come se nulla fosse e parlo con cognizione di causa, la doppia vita mi aveva portato all’esasperazione! attaccarla ogni due per tre con la solita tiritera che pesantezza…

  • elleelle, 24 Settembre 2021 @ 19:05 Rispondi

    @Molly
    Vedo che continui a non capire la mia situazione ma non importa. Comunque no, mio marito non mi ha detto niente. Non mi ha mai detto che sono una cattiva moglie e una cattiva madre, né io l’ho detto a lui.

  • Crocus, 24 Settembre 2021 @ 18:34 Rispondi

    @Molly ma esattamente in che lingua ti si deve dire ancora che @elleelle NON ha tradito nessuno?! È davvero difficile capire se ci sei o ci fai. Ciò che capisco è che ti piace ferire le persone A GRATIS. @elleelle è separata in casa, quindi NON HA TRADITO SUO MARITO, stampatelo se c’è il rischio che te lo dimentichi ancora. DIO SANTISSIMO.

  • Leilei, 24 Settembre 2021 @ 17:37 Rispondi

    Molly io non ho sotto controllo nessuno. Sono tutti esseri adulti e senzienti. Ciascuno di noi in qualche modo manipola l’altro, a volte raccontandosela per starci meno male, Ma io non sono il burattinaio di nulla in questa situazione. Le cose potrebbero cambiare ogni giorno. Nessuno ha il controllo totale della propria vita e tantomeno di quella degli altri.

  • Molly, 24 Settembre 2021 @ 17:14 Rispondi

    “Chi te lo fa fare di stare con un uomo che ti considera una cattiva moglie e una cattiva madre e te lo dice pure in faccia?”

    Vedi anche io di mio marito l’ho pensato e lui stesso ha affermato di essere stato un pessimo marito, che non è riuscito a essere il marito che voleva essere. E per quel periodo si era anche distaccato emotivamente dai figli (eccetto con la figlia), ma in ogni caso aveva delelgato tutto a me, quindi è stato anche un cattivo padre.

    Poi però, perlomeno parlo del NOSTRO caso, vedi una persona angustiata di ciò che ha fatto, consapevole che non può tornare indietro nel tempo ma che può solo cercare di recuperare e diventare il padre e il marito che desiderava essere e vedi che ci sta davvero provando.

    Io non so perché il marito di @Lei le ha detto che è una cattiva madre ma una cosa ti posso dire con certezza: quando investi in una relazione disinvesti in un’altra. Ci vuole dedizione, energia, tempo attaccamento emotivo verso l’esterno da dedicare ad un amante, hai la testa nelle nuvole, sei distratto e non credo che un figlio non ne risenta al pari del marito.

    Rispetto al suo ruolo di moglie cosa le dovrebbe dire? Hai fatto bene ad avere l’amante, è segno che sei la moglie perfetta?? Deve stare zitto e ingoiare?? Tuo marito @Ellelle ti ha detto che hai fatto bene? Che era il suo sogno del giorno del matrimonio essere un cornuto? Non capisco perché una persona tradita non dovrebbe esprimere la propria delusione.

  • avvocatodistrada, 24 Settembre 2021 @ 16:24 Rispondi

    azzurra, scusami , dico soltanto che il fatto di essere per svariati motivi scaricate vi rende piu’ sensibili,
    quando la giostra funzionava, ne eravate partecipi, e il cialtrone non era cosi cialtrone,poi se avete incontrato dei casi limite , mi dispiace,
    @quello che ha raccontato Sam,è la dimostrazione che le cose succedono, possiamo fermarci,ma andiamo avanti tutto qui,
    non diamo sempre la colpa ad adam e eva.
    anche a me le supedonne che hanno la verita in tasca mi stanno sulle palle, anche i super uomini,io se l’avete capito vivo nel mezzo,moto , auto, all’occorenza, nell’ambiguità intesa come flessibilità,nel no che diventa si,nel si che diventa ni, tutto fluido.

  • elleelle, 24 Settembre 2021 @ 16:02 Rispondi

    Azzurra
    C’è anche un’altra differenza: @leilei non si è mai posta in modo accusatorio , per cui gli scambi con lei restano pacati. Però le opinioni altrui le riceve comunque, siamo in tante ormai che le abbiamo detto che si sta svalutando in questa situazione e che si capisce che non è felice.

  • Ariel, 24 Settembre 2021 @ 13:59 Rispondi

    E perché resti chiaro che quando utilizzo mia espressione Zerbino forever
    Si riferisce a qualsiasi ruolo in cui ci si sottomette accettando senza più chiara autostima in relazione che chiaramente non funziona

    La Zerbino gore et NON è quindi ESCLUSIVo modo di riferirsi a CHIAMARTI STA AMANTE MA ANCHE A CHI CONTONUA A STAZIONARE IN MATRIMONIO CHIARAMENTE FALLITO
    I IN FIDANZAMENTO FALLITO

    Ecco ci tengo che resti VHIARO CHE LA DINAMICA DELLA DIPENDENZA AFETTIVA E PSICHICA È TRASVERSALE e svolte infatti pure qui Donne si SOTTOMETTONO PURE A FARSI SCOPATE DA OARTNER CHE NON AMANO NON GLI PIAVCE NON SODDISFA

    PIUTTOSTO CHE FAR PREVALERE LA CURA DI SE STESSE DELLA ISCITA FA PROGIONE DIPENDENZA AFFETTIVA CHE È LA PROOROTA

    Logico un figlio di una madre dipendente non Sto arrivando! Cosa farsene soffre e assorbe ogni
    INGOIO QUALSIASI COSA PUR DI REGGERE LA COMNEDIA LA BARACCA

    CONVINTE IN BUONA FEDE CHE OCCORRA IMMOLARSI PER I FIGLI AD ESEMPIO

    ERRORE ENORME PERCHÉ BESSUN ESSERE UNANO FU ZIO A IMMOLARSI PER CHIU QUE

    NON CI SI IMMOLA OER NESSUNO
    E INFATTI LA SEPARAZIONE DA IL VERO BUONO INSEGNANENTO AI FIGLI CHE IMPATANO DAI GENITORI CHE AUTOSTIMA IN EQUILIBRIO E PRIPRITARIA OER ESSERRE E DIVENIRE ADULTI CHE FINZIONANO ANANDO SE STESSI NE PIÙ NE MENO DEGLI ALTRI

  • Azzurra, 24 Settembre 2021 @ 13:16 Rispondi

    Cara @Molly sai qual’è la differenza tra @leilei e @Avvocato? Che @leilei ammette di volere l’auto e la moto, non gliene frega un fico secco del tuo giudizio e anche di quello di altri. Lei ha scelto di vivere così anche se capita di sentire sensi di colpa ai quali tu non credi ma a lei poco gliene importa e fa bene. @Avvocato invece dice che a lui piace avere l’auto e la moto e che tutti noi siamo come lui, solo che non lo vogliamo ammettere. Forse questo lo fa sentire più a posto con la sua coscienza ma io non gli permetto di pulirsela facendomi sentire anzi convincendomi che sono come lui. E poi ci sei tu che spari commenti solo per dimostrare che ce l’abbiamo col genere maschile. Io ce l’ho solo con i coglioni. Con i cialtroni e con i venditori di fumo. Maschi o femmine che siano. Ah e anche con le super donne che credono di avere la verità in tasca.

  • avvocatodistrada, 24 Settembre 2021 @ 12:56 Rispondi

    @maribel io sono nato sceso dal piedistallo, ma è ovvio che se mi mettete sul piano di qualcuno dei vostri amanti fuori di testa, narcisisti, che hanno solo uno scopo, ecco io non sono cosi,
    sono un padre con due bambini piccoli,una coniuge che dove la metti sta,che ha incontrato una persona,e che nonostante sappia che sia un po troppo su di giri per la mia personalita, tendo sempre io a cercarla, non il contrario,
    apprezzo le persone che riescono a ricongiungersi con il partner io non ne faccio parte,
    vi stupite di mia moglie, ma non sarà tanto diversa dai vostri mariti che vivono nel loro mondo, nelle loro cose, e non notano nulla…come sfogo , corro e musica.

  • Cri28, 24 Settembre 2021 @ 12:05 Rispondi

    Per essere “amanti felici” non bisogna raccontare bugie, in primo luogo a sé stessi. Perciò, non esiste il non potere, esiste il non volere. Tutte gli ostacoli sono veri e reali, ma sono affrontabili con il tempo (non in un giorno, chiaramente). Io non penso mai che il mio amante non possa separarsi, penso che non voglia e lo accetto. Lo accetto, probabilmente, perché vivo la stessa cosa. Se cominciassi a credere che lo vorrebbe tanto, ma non può, farei del male a me stessa creandomi un’illusione che pagherei, prima o poi.

  • Daniele, 24 Settembre 2021 @ 10:30 Rispondi

    Grazie @Cri28. Hai capito perfettamente il senso delle mie parole. Se ho offeso qualcuno con quel giudizio “ma anche voi”, vi chiedo scusa. Non volevo fare di ogni erba un fascio. Un abbraccio a tutti voi.

  • Hara, 24 Settembre 2021 @ 09:06 Rispondi

    @ads però ti fa bene vederla perché dopo scrivi come uno normale ! State scivolando verso una situazione di coppia parallela come @leilei, a te sta bene? È difficile trovare un equilibrio

  • leilei, 24 Settembre 2021 @ 08:28 Rispondi

    Maribel, perchè di come mi considera mio marito ormai mi interessa poco, e so per certo di non essere una cattiva madre.

  • Molly, 24 Settembre 2021 @ 06:49 Rispondi

    “@leilei i figli possono anche avere un lavoretto per pagarsi le spese, esistono le borse di studio.. non capisco.. Io ho lavorato in un cocktail bar, dato ripetizioni.. mio padre non voleva perche diceva che non era necessario ma per me era importante avere una mia piccola indipendenza e vivere quella esperienza che era comune a tanti miei coetanei forti e determinati.“

    Condivido ogni parola!! Ma a @Lei non interessa separarsi. Ammette che molte cose vanno bene con suo marito, fanno tante cose assieme ma lei vuole la macchina E LA MOTO!! Del suo amante ne ha dette di positive (colto, interessante, romantico etc) ma anche di negative (si è lasciato andare fisicamente, si lamenta sempre, è lagnoso e immobile).
    Lui va bene per il romanticismo ma non come compagno di vita. Lei non rinuncia all’agio perché ha trovato il suo equilibrio. E se la racconta che il figlio subirebbe un trauma. Ovvio che gli dispiacerebbe ma come dici tu fare un lavoretto non lo ammazzerebbe affatto, piuttosto lo aiuterebbe a crescere a capire cosa è l’indipendenza .
    Ma la sua mamma deve avere tutto sotto controllo, figlio, marito e amante. E non rinuncia a niente!!!

    Solo che se lo fa @Ads tutte lo insultano.

    @Lei, specialista in sotterfugi da 5 anni, qui nel blog se la cava con poco perché è donna quando il suo atteggiamento di volere sia l’uno che l’altro è visto come “maschile”. Anche se ci racconta che si sente dilaniata per le bugie, visto che le continua a scegliere, mi sembrano parole vuote, simili alle lamentele del suo amante.

  • Molly, 23 Settembre 2021 @ 22:04 Rispondi

    “e appunto volevo sottolineare, che nessuno mi ha obbligato, che ho delle gravi colpe, e che non è stato nemmeno così divertente.
    quindi le mie idee iniziali sul tradimento, sono state confermate. ho sbagliato, “

    Sei un caso molto raro @Sam! Non ti nascondi dietro a un dito. Sai di avere avuto la tua parte di responsabilità in ciò che hai liberamente scelto.

    Tutti si può sbagliare. E per cambiare il primo passo è la consapevolezza. Vai avanti, non lasciare che il peso dei tuoi errori ti faccia da zavorra.

    Hai imparato ciò che non vuoi più essere e quindi hai appreso anche da un’esperienza di cui non vai orgogliosa. Non è stato vano.
    Ti abbraccio.

  • elleelle, 23 Settembre 2021 @ 20:19 Rispondi

    @leilei
    Perché non chiedi tu la separazione e non chiedi un assegno di mantenimento? Chi te lo fa fare di stare con un uomo che ti considera una cattiva moglie e una cattiva madre e te lo dice pure in faccia?
    Un cagnolino ti farebbe più compagnia e in un modo più sincero.

  • maribel, 23 Settembre 2021 @ 19:56 Rispondi

    @Marcelle bravissima, bellissimo commento il tuo, che condivido pienamente.

    @Ads anche il tuo commento mi è piaciuto. Quando scendi dal piedistallo e la ama di sentenziare sei molto più simpatico e anche comprensibile nelle.tue contraddizioni.

  • Ariel, 23 Settembre 2021 @ 19:53 Rispondi

    @Marcelle la tua testimonianza è bellissima e preziosissima rarità almeno qui tra quelle scritte qui
    In maggioranza

    Ma infatti il detto volere è potere e stare a vivere esattamente ogni difficoltà affrontandola a VISO APERTO VERSO SE STESSI E IL MONDO INTERO

    È la UNICA VIA CHE CONDUCE ALLA PROPRIA VERA ESPRESSIONE DEL SE PROFONDO

    QUALSIASI DIFFICOLTÀ nella vita necessità SEMPRE DEL ESSERE VISSUTA ALLA LUCE DEL SOLE
    Che a stataene piegate al buio delle proprie MENZOGNE NON PRODUCE MAI E POI MAI NULLA DI BUONO
    GARANTITO!

    Inutili SCUSA CHE CHI SE KA RACCONTA DA SECOLI TROVA PER GIUSTIFICARE LA PROPRIA INADEGUATEZZA E INCAPACITÀ TOTAKE A CURARSI SE OCCORRE ED OCCORRE SEMPRE
    SE PASSANO ANNI E ANCORA SI ACRIVE

    VOGLIO LA AUTO E LA MOTO!!!!’
    Che dire MARCELKE SEI UN SOLE PIRA STELLA VERO ESEMPIO DEL CONE SI VIVE LA VERITÀ REALTÀ DELLA VITA

    Non sono le difficolta che ciascun essere umano può incontrare
    Ma il COME SI RISOLVONO CHE FA KA DIFFERENZA TRA UN O UNA SENZA PALLE

    E CHI INVECE Sto arrivando! ACCOGLIERE OGNI PROBLEMA COME UNA OPPORTUNITÀ DI CRESCITA Personale

    Bellissima commento cara Marcelle!!!

    Imparare si può sempre
    COME AL SOLITO

    BASTA VOLERLO
    E TIRAR FUORI LE OALME O LE OVAIE A SECONDA DI CHI SE LA RACCONTA TUTTA FACENDOSI GLI SCONTI DI PENA tra figli e xxxzi vari economici

    Tutta ROBACCIA DEL STARSENE IMMOBILI SENZA UN BRICIOLO DI AUTOSTIMA ED EMPSTIA VERSO GLI ALTRI

    GRAZIE CARA Marcelle per questo tuo commento di vero esempio del COME SI FA!!!

  • Ariel, 23 Settembre 2021 @ 19:15 Rispondi

    @ads ma come si può crederti almeno qui hai scritto da quando scrivi tutto e il contrario di tutto!
    Dai adesso la ultima é che ti ritieni dipendente da tua amante

    Maddai su per favore si vede che non sei affatto documentato o non hai letto per nulla i tanti commenti che parlano del maeccanosmo della dipendenza affettiva e manipolazione negativa che in maggioranza qui di testimonianze é tutta al maschile

    Ovviamente non regge questo tuo commento
    Il fatto di fare terapia per se stessi quando si vive in una doppiezza di vita immersi in tonnellate di MENZOGNE é un percorso che non andrebbe affatto interrotto non é che si va da psico numero due volte per dipendere da ciò che ci dice uno psycho ,ma aiuta a fare da soli esattamente ciò che non si riesce a fare

    E cioè vivere la realtà alla luce del sole che sta chiaro che ST mettere di fingere in silenzio del averci amante per anni senza nessun motivo di costruire una nuova vita

    Fa Malissimo a se stessi e a tutti gli altri

    Ada proprio non passa questa tua confusa confusione chiaramente arrampicata su specchio solo perché tutte qui ti diciamo solo una cosa

    Che così non funziona nulla di ciò che fai e scrivi
    Perché il risultato é che FAI DEL MALE A TUA MOGLUE
    TUOI FIGLI
    TUA AMANTE

    puoi fare qualcosa di veramente risolutivo
    Fai terapia a stecca per riusvire COMUNQUE A SEPARARTI
    Basta convenienza perché resta intuitivo capire che la CONVENIENZA MAGGIORE SU TUTTE É VIVERE LA PROPRIA VITA E SE STESSI ALLA TOTALE LUCE DEL SOOOOOOOOOLE!!!

  • Dispersa, 23 Settembre 2021 @ 19:00 Rispondi

    @Ads credo che un po di dipendenza sia normale dopo un lungo tempo, da entrambe le parti.
    Se ti fa piacere la più sclerata sono sempre stata io perché lui ha autocontrollo da vendere,ma almeno io scarico e lui bhoo… Fluisce…
    Io sono convinta che una persona compensi l’altra, ovvero quello che ti da la tua amante tua moglie non te lo da più… Ma al contempo quello che ti da tua moglie la tua amante non sarebbe in grado di dartelo!! E non parlo solo in termini pratici, di convenienza!

  • Marcelle, 23 Settembre 2021 @ 18:33 Rispondi

    @leilei i figli possono anche avere un lavoretto per pagarsi le spese, esistono le borse di studio.. non capisco.. Io ho lavorato in un cocktail bar, dato ripetizioni.. mio padre non voleva perche diceva che non era necessario ma per me era importante avere una mia piccola indipendenza e vivere quella esperienza che era comune a tanti miei coetanei forti e determinati. Ho vissuto in doppia all’universita ed ho incontrato tanta gente come me che mi ha migliorata..
    Tralasciando il discorsi amanti e matrimoni in crisi, io che ora sto benissimo economicamente e potrei offrire molto ad un figlio anche da sola, vorrei che facesse simili esperienze di crescita, impegno ed indipendenza.

    Ed ancora, mia madre non si é mai rifatta una vita. Sinceramente, visto che i miei non andavano d’accordo, vivere senza mio padre non é stato un trauma. Anzi, l’ha reso migliore come uomo che doveva esserci in quei momenti e come padre che si rendeva conto che il tempo era prezioso. Mi é dispiaciuto piu per mia madre e mi dispiace ancora per lei.. Lei ripete che non avrebbe mai voluto imporci nessuno.. ma sai, io non credo che una donna come lei avrebbe mai potuto portare a casa un uomo indegno! E non lo dico ora, a 36 anni, glielo dicevo da adolescente.. perche ci sono anche figli che osservano i genitori e non li vedono solo come tali ma anche come individui. E fa male sapere di essere il motivo di determinate scelte quando la tua vita deve ancora iniziare davvero e quella dei tuoi genitori sta nel mezzo o oltre.

    Io vorrei dare dei punti di vista diversi a questa discussione, giusto per ricordare che altro é possibile. Tutto qui. 🙂

  • avvocatodistrada, 23 Settembre 2021 @ 18:32 Rispondi

    @dopo 3 anni e piu’, non siamo certamente legati dal secondo fine, io se posso e lei c’è esco e la raggiungo,
    perchè chi offre disponibilità sono io che grazie anche al rapporto con mia moglie le posso offrire molto come tempi, disponibilità,@dispersa come la vedo, profondamente umorale,con una base di forte indecisione,capisco anche perchè il marito nonostante tutto se la tiene vicino, lei fa gestisce, organizza, trascina,
    e vi dico mia moglie è anche piu giovane di qualche anno, ma lei ha quella cosa cosa , quella luce anche di follia che ti prende,
    mia moglie è una brava persona,semplice, senza pretese,che con la nascita dei figli ha rinunciato alla coppia, ma di base è una che va trascinata,appena io ho smesso di condurre, ci siamo sfasciati e ora dopo anni si è tutto diluito,
    e quella volta che abbiamo rapporti, qualcuno si di voi si è offesa perchè dissi che non li avevo,ma nella sostanza sono rapporti privi di contenuto e non succede quasi mai, possono passare anche 50 giorni,e devo anche dire che la cosa non è che prima andasse tanto,..ritengo che ci siamo uomini come lei, questa roba qui, questo aspetto della coppia lo ha proprio abbandonato, figli, scuola, problemi figli..e poi io inevitabilmete ho incontrato una persona,non sono egocentrico, narcisista,
    forse sono un po pusillanime,alcune cose non le avrei dette,
    quello che posso dirvi che se finisce con lei, non rinizia con mia moglie, 0 possibilità,
    .lei l’ho rivista poco fa, era irritata come spesso succede per suoi motivi,e quanta pazienza,
    io se andassi da un psico-,ho fatto 2 sedute, mi direrebbe come mi ha detto di chiudere i rapporti con lei,
    io ammetto di avere una dipendenza verso di lei, perche’ quei comportamenti che spesso rilevati nei vostri amanti, io li subisco da lei.

  • Azzurra, 23 Settembre 2021 @ 18:05 Rispondi

    @Daniele scusami ma sono stata io a farti notare che ogni relazione è a se e che non bisogna generalizzare. Tu sei arrivato esordendo così : voi lo sapete come vanno a finire queste relazioni LA COLPA È VOSTRA. Eh no, hai fatto discorsi facendo di tutta un’erba un fascio,e se permetti a me come ad altre ha dato fastidio. Il fatto è che a me fare tutti sti discorsi come quelli tuoi e di @ads sembra che si ha come scopo quello di pulirsi la coscienza. Lo sai tu se la tua amante l’hai illusa e se così è stato è inutile farci tanta filosofia intorno. Se invece con lei sei stato chiaro sin dall’inizio sei stato corretto e non hai bisogno di scaricare responsabilità di nessun tipo su nessuno. Ti ho già spiegato che la rabbia di molte qui viene fuori per la presa per il culo.

  • SAM, 23 Settembre 2021 @ 15:11 Rispondi

    Come sei romantico ADS! Macchè brava, sono stata debole e fragile e ho creduto al romanticismo! Lo stesso romanticismo che noto quanto scrivi “l’ho rivista era bellissima”
    Io sono una romantica senza speranza. Credo anche che mio marito mi ami! più leggo questo blog e più mi sorgono dubbi! No io adesso ho una corazza e non mi fido più di nessun uomo, penso subito al secondo fine.

  • Cri28, 23 Settembre 2021 @ 11:09 Rispondi

    Capisco che siate arrabbiate e deluse con le persone che vi hanno ferito, ne avete i motivi. Penso però che Daniele (che ha detto alcune frasi che non condivido) volesse solo dire che a volte non è facile neppure per un uomo trovarsi in certe situazioni e prendere le decisioni giuste. Capita di essere sposati da anni e innamorarsi di un’altra donna, ma di decidere di dare comunque un’altra possibilità al proprio matrimonio. Credo che sia anche normale, la moglie resta una persona alla quale si vuole bene, con la quale si è intrapreso un progetto di vita. Poi magari le cose non vanno come si era sperato, magari con la moglie le cose non riescono a migliorare, magari dentro di sé rimane il rimpianto per quella storia lasciata andare, però non si può saperlo prima.
    Nel suo caso, poi, è stata una storia breve, non ha tenuto anni una donna a macerarsi nell’attesa, con promesse e illusioni.
    Io non credo si possa “ricostruire” nulla dopo un tradimento durato a lungo, secondo me certe cose sono finite per sempre se si tradisce a lungo una persona o se si provano dei veri sentimenti per altri. Penso che si possa decidere di restare per affetto, per non lasciare sola una persona, per debolezza, per paura, per tanti motivi che, però, sarebbe sciocco liquidare solo come opportunismo.

  • elleelle, 23 Settembre 2021 @ 10:17 Rispondi

    @Azzurra
    Certo che e’ uno spreco di tempo, soprattutto perche’ non c’e’ evoluzione nel modo di pensare. A questo punto conviene dire che fanno bene, che e’ giusto tenere tutte e due e proseguire con la propria giornata.
    Non mi aspetto chissa’ che conversazioni filosofiche e non mi interessano neanche, ma arrivare a dire certe cose e’ proprio in segnale di poco spessore. Forse e’ un modo di passare il tempo o l’espressione della tendenza maschile al terra terra per quanto riguarda le proprie emozioni, ma non sono discorsi interessanti da parte di uomini adulti.
    E’ meschino questo continuo dare la colpa, rinfacciare con un “Ma anche voi…”, scaricare le responsabilita’ sulle donne e anche la debolezza nel gestire certe situazioni, perche’ alla fine sei un po’ immaturo se non riesci a metterti calmo nonostante non ci sia alcun coinvolgimento emotivo ma solo una situazione di comodita’.
    Sono uomini fortunati perche’ hanno una donna in casa che non si accorge o non si vuole accorgere di come sono e di quello che fanno e pensano, ma questo farla franca non contribuisce alla loro crescita personale. Crescita che vedo come praticamente impossibile se le esperienze vissute da loro e dagli altri non li hanno portati a esprimersi in modo migliore, a prendersi le loro responsabilita’ e a rispettare non solo moglie e amante, ma anche il proprio interlocutore.
    Io mi sentirei molto delusa se scoprissi che mio marito dice certe cose, ma immagino che loro siano molto bravi a nascondersi e a recitare una parte che qui non recitano.

  • Viovio, 23 Settembre 2021 @ 09:42 Rispondi

    @leilei tuo figlio sa del tradimento?

  • maribel, 23 Settembre 2021 @ 09:17 Rispondi

    @leilei

    “ma possiamo tornare ad essere una famiglia, magari prendiamo un cagnolino”.

    citi quel film con personaggi terrificanti perchè evidentemente per te la famiglia è quella. una madre e un padre sotto lo stesso tetto, SOLDI, ed eventualmente un cagnolino.

    infine, e scusa se mi concentro sui tuoi commenti ma sono molto incuriosita da te, dove scrivi che tuo marito ti ha detto che sei una cattiva moglie e una cattiva madre e ti chiedi ” perchè non chiede la separazione”…. ma tu invece, ti fai considerare così da un marito a cui non chiedi la separazione? non vi separerete mai, tranquilla.

  • maribel, 23 Settembre 2021 @ 09:13 Rispondi

    @leilei

    “Pensa solo ai ragazzi che frequentano l’università fuori sede: tra tasse, vitto e alloggio ti parte uno stipendio mensile!
    Devo barattare il futuro di mio figlio con un nuovo amore?”

    perchè se ti separi tuo marito sparisce? lo ammazzi? guarda che le spese per crescita/studio e attività dei figli restano in capo a entrambi i genitori, mica solo a te. quelli che spariscono e non danno un centesimo di alimenti sono la minoranza, permettimi. i più ai figli ci pensano eccome, al limite non pensano alla ex moglie.

  • Dispersa, 23 Settembre 2021 @ 07:33 Rispondi

    @Ads una curiosità… Ma oltre che bella e passionale, come vedi la tua amante?
    Non è una provocazione la mia!!

  • Titti, 23 Settembre 2021 @ 06:26 Rispondi

    @cossora. Quando lo dicevo ci credevo davvero. Altra cosa che mi ha detto il mio ex, oltre a non ero lucido. È un modo per bloccare sul nascere ogni accusa. Per questo ho smesso di cercare confronti e ho preferito mentire. Dirgli che son cose che capitano e che andava tutto bene. Dopodiché non sono mai più tornata sull’argomento. A che sarebbe servito? Anche volergli dire: mi hai spezzato il cuore… Non sto ancora bene perché ti sei rivelato un mostro senza coscienza… Non sarebbe cambiato nulla, anzi..gli avrebbe lasciato la certezza che avesse ancora potere su di me. Una volta feci una sfuriata terribile, poi mi scusai per i modi. Lui mi disse: ti capisco, deve essere terribile amare cosi tanto da non riuscire a trattenere la rabbia. Ogni mia reazione, pompava il suo ego. La mia sofferenza, devastante, pompava il suo ego. Solo l’indifferenza mi ha protetta e riscattata , all’inizio ho recitato una parte, adesso per fortuna la provo davvero. E quando ci sentiamo per lavoro ( non l’ho più rivisto nonostante le sue insistenze), sono sempre serena cordiale ma distaccata. Questo lo spiazza , tanto che è convinto che abbia ricostruito a casa… come se fosse possibile quando fino a due mesi fa progettavo il mio futuro con lui, come se fossi un’ automa che spinge il tasto on off, come lui.

  • avvocatodistrada, 22 Settembre 2021 @ 21:27 Rispondi

    @ariel mi piace la tua verve, parli come la mia lei,
    ragazze non me lo fate scappare daniele,
    @sam, brava sam ti sei goduta il momento,
    prima o poi risuccedera con qualcun altro, ormai hai superato il limite,
    stasera l’ho rivista, era bellissima.
    buona serata

  • Hara, 22 Settembre 2021 @ 21:24 Rispondi

    Standing ovation @elleelle ce ne sono due in meno in circolazione

  • Azzurra, 22 Settembre 2021 @ 20:08 Rispondi

    Sinceramente io credo che stare qui a discutere con @ads è solo uno spreco di tempo. Noi saremo pure ingastrite, meglio che oche giulive ma lui è proprio un brontosauro. Merita l’estinzione lui e tutti gli uomini che ragionano come lui. Povera amante e povera moglie ma se non hanno ancora capito che tipo è, se lo meritano entrambe.

  • elleelle, 22 Settembre 2021 @ 19:32 Rispondi

    @Anto
    Applausi da parte di tutte noi, secondo me. Hai assolutamente ragione e chissà se il tuo richiamo alla realtà li farà uscire un po’ dal mondo parallelo fatto di vittimismo in cui si sono ficcati…

  • elleelle, 22 Settembre 2021 @ 17:25 Rispondi

    @Hara
    Secondo me sei troppo buona quando scrivi “Francamente mi sembra offensivo sia per voi uomini che ne uscite come dei decerebrati sia per quelle donne che poi sono compagne dei decerebrati…”
    Se loro arrivano qui e si presentano in questo modo così superficiale, i casi sono due: o sono dei provocatori che non hanno niente di meglio da fare oppure sono proprio così nella realtà, cioè decerebrati. In entrambi i casi, non c’è niente di offensivo nei loro confronti, ogni figuraccia che fanno è meritata.
    Spiace per le mogli ma fino a un certo punto. Spiace se loro credono ingenuamente di avere in casa uomini migliori, altrimenti credo che seguano la stessa filosofia del “lo tengo in casa finché mi fa comodo”. In questo caso, sono incontri di “anime” simili e vuol dire che se restano assieme, ce ne sono due in meno in circolazione e non è una cosa negativa.

  • elleelle, 22 Settembre 2021 @ 16:37 Rispondi

    @Ale
    Mi sembra che @ads e amici siano nella norma del 70-80% di cui si parla sempre. La loro incapacità di comprendere non ci deve stupire. In ogni caso, l’immagine che ci offrono è abbastanza scarsa e dispiace per quelle povere mogli che sono in casa con uomini che non le amano ma che si approfittano delle circostanze.
    È andata molto bene alle amanti invece.

  • SAM, 22 Settembre 2021 @ 14:38 Rispondi

    e appunto volevo sottolineare, che nessuno mi ha obbligato, che ho delle gravi colpe, e che non è stato nemmeno così divertente.
    quindi le mie idee iniziali sul tradimento, sono state confermate. ho sbagliato, almeno posso dire di aver resistito tanto e poi chissà cosa si scatena nella mente di una donna quando è così tanto corteggiata! Non lo odio, anzi gli voglio pure bene, se non altro è sempre stato onesto.

  • SAM, 22 Settembre 2021 @ 14:25 Rispondi

    @AVVVOCATO E @DANIELE Io sono sposata da 18 anni, e ho retto i flirt del mio collega per 3 anni. Gli chiedevo se volevo solo una “scopata” e mi diceva di no, gli chiedevo se si era innamorato e mi rideva in faccio e mi diceva di No. Poi un giorno mi ha baciato, bacio alla francese intendiamoci, sembrava l’uomo più innamorato e affettuoso del mondo, e da lì un continuo confondermi, prima vicino poi lontano per non farsi scoprire…..
    Poi un giorno ho ceduto alle avances, (mi son detta, come fate voi, ma sì viviamola!) e dal giorno dopo puff sparito. A quel punto io ho realizzato che ero cotta e persa come una stupida dietro a uno che per tre anni mi aveva lavorato a puntino. Scoprendo il blog di alessandro, mi si è aperto un mondo. Ora se avessi prima conosciuto il blog mi sarei evitata le paranoie che mi sono fatta…… TRADOTTO SI VOLEVA SOLO DIVERTIRE. TRADOTTO NON AMA NE’ LA COMPAGNA NE’ ME. VIVE ALLA GIORNATA. la famiglia lo impegna con me si potrebbe divertire.
    IO SONO UNA PERSONA CHE HA ABBASTANZA AUTOSTIMA PER CAPIRE CHE POSTO GLI VA DATO. E CAPISCO QUANTO SIETE SCHIFOSI SIA CON LA MOGLIE CHE CON L’AMANTE.
    Questo blog serve a dirvi questo, ci sono sicuramente donne che si iscrivono su siti di incontri per vivere una scappatella, lasciate in pace quelle che vedete e toccate con mano e vorrei dire a tutte le donne di cercare altrove, solo così potrete vincere, lasciate perdere lui e vincerete voi stesse!
    A volte vorrei che lui sentisse il VUOTO. Ma credo sia già così.

  • cossora, 22 Settembre 2021 @ 14:16 Rispondi

    @Azzu oltre al ‘non ero lucido’ c’è il bellerrimo ‘quanto te lo dicevo ci credevo davvero’.

  • Piccola, 22 Settembre 2021 @ 14:00 Rispondi

    Daniele qui non si sta puntando il dito contro gli uomini. La maggior parte di noi ha vissuto una storia , è stata illusa e scaricata in un battibaleno appena lui è stato scoperto dalla moglie. Nella mia storia lui è stato scoperto, mi ha scaricato, mi ha fatto insulatre da lei, è tornato dopo 6 mesi, ha giurato di non sparire più e quando lei ha subodorato la mia presenza è sparito senza farmi più parlare e mi ha fatto risultare da lei. Pensi che io sia “ingastrita” come dice qualcuno? Io ho subito e , per inviso ad @Ads , non ho MAI detto che a casa prima di lui stavo bene. Anzi, lo ha detto lui. Io sono coerente. Le chiacchiere le fate voi e le lamentele pure. È un dato oggettivo.

  • Ariel, 22 Settembre 2021 @ 13:33 Rispondi

    alessandro pellizzari, 22 Settembre 2021 @ 11:14Rispondi
    mi sembra una fotocopia soft di ads

    Anche a me infatti mi sono ben guardata dal comunicare perché resta evidente che pur cambiando ordine degli addendi
    Il risultato non cambia
    Mentalità Maschilista arcaica inossidabile

    Conta la Convenienza
    Con il ti uso e ti consumo
    Conta morto un papa avanti n’altéra

    Che noia ,che barba
    Sempre stesse cose
    ados é un classico RIGIRA FRITTATE
    FA IL VERO MANIPOLATIVO NEGATIVO VERSO TUTTI NEL SUOMPRIVATO VIVERE
    MA GUARDA CASO

    SIAMO NOI LE MANIPOLATRICI NEGATIVE!!!!

    Inutile @CaroAlessandro occorre come aria che si respira LA LEGGE
    La possibilità concreta di DENUNCIARE CHI TRUFFA EMPTIVAMENTE facendo danni che la scienza ha stabilito in cosa consistano

    Finché si viaggia sul
    Checxxxzo mi frega degli altri
    Perché IN EFFETTI NESSUNA LEGGE ESISTE PER ADESSO in Italia che possa contemplare la violenza psicologica e la truffa emotiva

    I MASCHILISTI LA FARANNO SEMPRE FRANCA e noi donne sempre additate a quelle che MAI IN NESSUN RUOLO VANNO BENE

    A MENO CHE NON SI RESTI ZERBINO FOREVER MUTE ZITTE E A CUCCIA AIMPIEDI DEL SOLITO MACHO CHE CE LO HO DURO E STO ER MEJO DEL MONDO !!

    TUTTI UGUALI

    Fatto salvo per pochi tipo @Love che guarda caso é vittime alla rovescia di una donna manipolatrice negativa
    Ma siamo una minoranza perché Machismomé lo zoccolo difficile da superare senza nessuna legge

    Arriverà la legge è allora tanti ads vedi come KAMBIANO!!!!

  • Viovio, 22 Settembre 2021 @ 13:21 Rispondi

    @Ale il mio è noto per l’insistenza dopo averlo lasciato, una volta mi disse che ero esagerata a reagire così male. D’altronde domandare è lecito e rispondere cortesia, quindi dopo aver interrotto il mio Cds per l’ennesima volta invece di aggredirlo bastava dirgli non voglio uscire. Hai capito che rompi palle maleducata che sono? :-p

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 13:16 Rispondi

    Azzurra permettimi di dire che quelli che vanno a vedere la casa per andarci a vivere insieme e poi non quagliano, sono una netta minoranza e con questi è giusto essere incazzatissime. Di solito però dopo un pò, tranne i casi patologici, si capisce quando ci prendono in giro. Ed è lì che bisogna chiudere il libro delle favole e cambiare strada.

  • Anto, 22 Settembre 2021 @ 13:02 Rispondi

    E’ vero @Daniele che il trattamento economico DELLE SEPARAZIONI e’ sbilanciato verso il coniuge piu’ debole economicamente, ..inutile negarlo, lo dicono dati ed evidenze …ma sei arrivato a domandarti il perché questo coniuge piu’ debole sia la madre?

    ..mica per una volta si favoriscono le donne cosi per il gusto di farlo…
    Perché la casa viene lasciata alla madre? Non perché é piu’ simpatica, sai?

    Perche’ il maschio generalmente non si occupa a sufficienca dei figli, perche’ il maschio ha lo stipendio piu’ alto a parità’ di tipologia di lavoro, perche’ la donna spesso rinuncia  al lavoro per far progredire in carriera il marito perche qualcuno ai figli dovra’ pur badare come si deve e non un’ora la sera.. Ma tu te lo immagini davvero il sostituirti a tua moglie con la gestione dei tuoi figli? Ma quando mai? (Mi rivolgo a te ma mi riferisco ovviamente ai tanti mariti )

    La nostra società non favorisce praticamente mai la donna, l’eguaglianza é un miraggio, ma in questo caso si. Un’improvvisa gentilezza ? No, si chiama ” pudore”.

    Perche’ anche qui si vorrebbe la botte piena e la moglie ubriaca (come con l’amante)..Casa assegnata al marito ma sbattimento dei figli (reale) alla moglie… vero?
    Poi..a proposito di serieta’? Sai quante donne lasciate dal marito in una casa in affitto non vedono un euro di alimenti? Sai quanti mariti passano alla partita iva per risultare nullatenenti? Quanti con n figli sono felici di vederli 2 volte al mese  cosi si rifanno una vita mentre la ex moglie  non riesce a frequentare piu’ nessuno per anni perche ha figli che sono al 90% sulle sue spallucce? 
    Purtroppo io non gioisco a priori per tutto il 30% che si rifà una vita fuori dal matrimonio per ricostruire, perché (e qui Alessandro supportami tu con un po’ di dati che certo avrai), di questa percentuale, una parte la prima famiglia se la scorda…
    Ora faccio discorso da bar, ma secondo me non andiamo molto lontano dalla verità: potrei elencarti decine di amiche con  ex mariti che quando hanno i figli in custodia quelle 3 ore a settimana, li lasciano soli a 10 anni per uscire con gli amici..o la nuova findanzata..  
    Si chiama abbandono di minore. Cosi eh..solo per dire.. 

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 12:41 Rispondi

    Molly concordo con te, l’assenza alimenta il desiderio, l’impossibilità di vivere l’amore alla luce del giorno lo riempie di romanticismo.
    Come quando io e il mio amante camminiamo per strada abbracciati e ci diciamo “sembriamo una coppia vera” e ci guardiamo beati negli occhi. Se fossimo una coppia vera anche quella passeggiata perderebbe tutta la magia.

  • Hara, 22 Settembre 2021 @ 12:40 Rispondi

    @ads giochiamo alle differenze? dai!!!
    1)tra la nostra situazione matrimoniale pre amantato e la attuale situazione di tua moglie tu, al di la di quello che noi scriviamo o meno, che differenza ci vedi?
    2) e per la vita matrimoniale della tua amante? anche lei aveva una vita meravigliosa?
    3) e della tua situazione sentimentale che mi dici? che differenza c’è tra te e noi? forse che tu hai aperto gli occhi in fretta e ti basta che lei apra le gambe (scusa la volgarità) e non dirmi che sei innamorato perchè altrimenti non lo sopporteresti che la tua amante ricostruisca il rapporto con il marito, vero o finta che sia la ricostruzione almeno dal punto di vista sessuale qualcosa avrà dovuto spendere.

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 12:31 Rispondi

    Carrie abbiamo sempre la possibilità di scegliere quando dicono o così o ciccia.
    La cosa fondamentale è che ci sia sincerità di base. Condanno in toto invece quelli che raccontano la favoletta, che illudono con le promesse, che ti dicono dammi tempo…
    Il mio amante mi dice ti ho sempre amato, ti amo e ti amerò per sempre, ma questo vuol dire che sarò sempre nel suo cuore, non che non mi butterà giù dalla torre, non che staremo sempre insieme. Io ne sono perfettamente cosciente.

  • LEI, 22 Settembre 2021 @ 12:26 Rispondi

    Letizia sono d’accordo con te. Si fa una scelta, non potendo stare insieme a tempo pieno preferisco stare con lui part time o senza di lui? E’ una scelta, sicuramente non immune da ripensamenti, rimpianti, rimorsi ecc…, ma è comunque una scelta.
    Poi siamo coscienti che può finire, come finiscono tante altre cose. Soffriremo? Certo. Ma la sofferenza passa.
    L’importante è sempre evitare di annullarsi nell’attesa dell’altro. L’amante deve essere una parte della propria vita.

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 12:19 Rispondi

    Mio marito mi ha detto di recente che sono una cattiva moglie e una cattiva madre perchè l’ho tradito. Se pensa questo di me, perchè non chiede la separazione? Perchè la cattiva moglie e madre gli gestisce tutta la baracca, dal riempire il frigo a organizzare le vacanze, dal mettere su la lavatrice al gestire la vita sociale.

  • Hara, 22 Settembre 2021 @ 11:47 Rispondi

    certo @Daniele ogni caso è a se. Qui ci sono molti casi di donne che si sono trovate ad interagire con uomini che sono il peggio della categoria. Nessuno parte con la convinzione che si separerà ma se mi porti a veder case, disquisendo degli spazi di cui avrai bisogno per il tuo studio, o ti accompagno a parlare con l’avvocato, se sono innamorata qualche illusione me la creo. Il “dubbio” che sorge analizzando la casististica del blog è che questi soggetti ci facciano e non ci siano!
    Siamo persone adulte tu come hai conosciuto la tua ex amante? se uno dei due è single i tempi lasciano spazio a nuovi incontri e la storia di amantato si esaurisce in modo naturale, in alcuni casi la persona impegnata non gradisce perdere i benefit e gioca in modo scorretto nel tentativo di prolungare la relazione extra. Va da se che in questi casi le responsabilità non sono equamente divise.

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 11:29 Rispondi

    Outlier mi trovo di nuovo a prendere le parti degli uomini, se un uomo può avere la razionalità di non entrare in una storia di amantato, la deve avere anche una donna, single o sposata che sia!

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 11:25 Rispondi

    Maribel non parlo di abiti firmati o vacanze ai Tropici. Parlo di cose normali come studio e attività ludiche/sportive.
    Pensa solo ai ragazzi che frequentano l’università fuori sede: tra tasse, vitto e alloggio ti parte uno stipendio mensile!
    Devo barattare il futuro di mio figlio con un nuovo amore? Allora meglio fare i separati in casa.

  • leilei, 22 Settembre 2021 @ 11:21 Rispondi

    Boh, sono strana io ma non potrei mai imporre a mio figlio a meno che non fosse molto piccolo tipo età prescolare, la presenza di un altro uomo. Quindi per me è necessario che due amanti con figli non diventino subito coppia ufficiale e vadano a convivere. Questo almeno per un annetto, e ci vogliono soldi per mantenere due case.
    Se avete visto la serie “the undoing” c’è una scena dove il figlio di 12 anni che ha saputo del tradimento del padre che oltretutto aveva avuto una figlia con l’amante, a tavola con i genitori dice “ma possiamo tornare ad essere una famiglia, magari prendiamo un cagnolino”.
    I figli vogliono la famiglia unita, se papà e mamma non si amano più, poco importa.

  • Daniele, 22 Settembre 2021 @ 11:21 Rispondi

    Sai cosa c’è @Azzurra, che io non mi sono comportato così, per cui non mi sento chiamato in causa. Io non voglio difendere nessuno. Sto cercando solo di dire che non tutti sono uguali. Comunque ho già espresso il mio parere. Vedo che la direzione della discussione è sempre quella. Non importa.

  • Azzurra, 22 Settembre 2021 @ 10:41 Rispondi

    @Daniele lo vuoi capire che qui nessuno da’la colpa a voi maschietti perché non avete lasciato la moglie? La colpa viene data alla montagna di bugie che vengono raccontate per ottenere sapete benissimo cosa. Può succedere benissimo che un uomo si disinnamori dell’amante ma qui si parla di altro. Ma hai letto le storie? Hai letto di questi uomini che il giorno prima ti dicono “sei la mia vita”, uomini che ti accompagnano a vedere la casa in cui andare a vivere e il giorno dopo dicono : scusa non ero lucido!!! Cos’è che non ti è chiaro precisamente? Perché non dovremmo essere incazzate con questi quaquaraqua?! Cosa dovremmo fare? Ringraziarli pure?! Darmi la colpa perché sono andata con uno sposato e dovevo saperlo che era un bastardo senza coscienza?! Beh certo se tu parti con il dire : siete più intelligenti di noi salvatevi prima che sia troppo tardi, dovrei pensare che tutto il genere maschile è bugiardo e senza coscienza! E no caro mio. Esistono uomini che non sono così bastardi e chi lo è si deve prendere le sue responsabilità. Troppo comodo dire che ce la siamo cercata perché siamo andate con uno sposato. Ma che siete animali?!
    *bastardo non ha il significato di non aver lasciato la moglie, spero ti sia chiaro questo concetto

  • Marcelle, 22 Settembre 2021 @ 10:38 Rispondi

    Oh @Daniele, hai letto la mia storia da donna single, Ale e le altre ti hanno dato dati e testimonianze e neanche questo ti ha fatto riflettere.. Se sei qui per cercare sostenitori alla tua teoria della colpa eguale ed esattamente divisa in due, la vedo molto difficile.. anche perche chi arriva qui non ha avuto storie cosí lineari della serie mi son divertita, raggiunto il momento del massimo godimento chiudo ed ognuno per la sua strada senza strascichi.
    E visto che le idee si cambiano raramente, quindi trovo sterile avvitarci su questo, ti rinnovo la domanda: cosa ti ha portato qui? Hai incontrato un’altra donna single?

    • alessandro pellizzari, 22 Settembre 2021 @ 11:14 Rispondi

      mi sembra una fotocopia soft di ads

  • Daniele, 22 Settembre 2021 @ 10:09 Rispondi

    @Alessandro, anche puntare sempre il dito solo sugli uomini sono chiacchiere da bar. Non si può fare di ogni erba un fascio.

    • alessandro pellizzari, 22 Settembre 2021 @ 11:13 Rispondi

      allora non hai capito nulla di quello che ti spieghiamo

  • avvocatodistrada, 22 Settembre 2021 @ 09:47 Rispondi

    @daniele,perdi tempo, sai leggere, e leggendo capirai che molte di loro sono decisamente ingastrite dopo anni,e sembra che la loro vita prima dell’amante era meravigliosa, noi diciamo cose anche non vere, se poi diciamo la verità questa verita non la reggono e cominciano a sbarellare, e iniziano le manipolazioni.
    si sentono manipolate, ma sono le prime ad aver manipolato le persone a casa.

  • Daniele, 22 Settembre 2021 @ 09:22 Rispondi

    Non voleva essere una critica nei tuoi confronti @Cri. Era un discorso più generalizzato. Quando si danno giudizi ripeto si dovrebbe tenere conto di tutti gli aspetti. E quello economico è fondamentale per un uomo. Poi, certamente, tanti lo fanno ugualmente. Ma non sono d’accordo sul dividere in due la categoria: chi si separa (veri uomini) e chi non si separa (vigliacchi), come spesso accade qui dentro.

    • alessandro pellizzari, 22 Settembre 2021 @ 11:16 Rispondi

      quasi tutte le ragioni materiali sono più importanti dell’amore per un uomo, è nei fatti. La metà di quelli che non si separano lo fanno perché chissà cosa dirà la gente. Medioevo maschile

  • Daniele, 22 Settembre 2021 @ 09:17 Rispondi

    Io non ho capito Hara dove ho detto determinate cose. Probabilmente faccio davvero fatica a spiegarmi. Io ho semplicemente detto che in un rapporto tra un uomo sposato ed una Donna singola, la colpa deve essere divisa esattamente in due. Mentre qui sembra esserci solo la caccia all’uomo che viene considerato come colui che si comporta in maniera vigliacca ed immatura. Non credo sia così. Siamo persone adulte e vaccinate. Se decidiamo di infilarci in una storia del genere, sappiamo a cosa andiamo incontro. Non ho detto che la testa è solo delle Donne. Anche noi ragioniamo non solo con ciò che abbiamo in basso. Fidati. Poi, ogni caso ripeto, è diverso dagli altri.

    • alessandro pellizzari, 22 Settembre 2021 @ 09:23 Rispondi

      se un uomo dice di essere separato in casa e non lo è. se dice che non ha rapporti con la moglie e li ha. se sa che non lascerà mai la moglie dal primo istante e promette il contrario. se si fa lasciare perché l’amante diventa ingombrante a costo di farla soffrire in modo disumano ma poi ritorna e la convince a ricominciare solo per scopare. Questi uomini sono il 50% della popolazione maschile con amante, statistica per difetto. Nelle donne questi casi sono il 10%. fonte: Qui in 7 anni sono passati 8 milioni di visitatori. Il resto sono chiacchiere da bar che si raccontano gli uomini per spalleggiarsi e dare parte della colpa alle donne che hanno sì una colpa, quella di amare troppo chi non le ama e di perdonare chi si comporta così

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 20:53 Rispondi

    alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 18:39Rispondi
    Per le amanti ci vorrebbe un risarcimento in certi casi

    Direi più aderente alla realtà della cronaca che il risarcimento ci vuole per tutte le donne che sono vere vittime di truffe ed abusi da psicologici a fisici!!!

    No a distinzioni di ruoli perché non rispecchiano affatto la realtà vedi cronaca nera o meno nera che coinvolge sia amante che moglie o fidanzata o peggio compagna di scuola!

  • elleelle, 21 Settembre 2021 @ 20:29 Rispondi

    @Ale
    Magari fosse possibile avere un risarcimento!
    Quel migliaio di euro speso tra psicologa, psichiatra e medicine, più varie ed eventuali, non me lo ridarà nessuno purtroppo.

  • Azzurra, 21 Settembre 2021 @ 18:56 Rispondi

    Cara @Ellelle un giorno presa da una crisi di rabbia glielo dissi : per tutto ciò che chiedi dovresti pagare bello mio!! Regali?! Ma scherziamo?! Se non ci fosse da piangere sarebbe davvero una barzelletta!! Certo @Alessandro che ci vorrebbe un risarcimento e sai perché? Sarebbe l’unico modo di non far del male alla successiva!! Il mio non faceva che lamentarsi dei soldi!! Poi però faceva lo sborone mica con me ma col mondo intero. Pagliaccio

  • Dispersa, 21 Settembre 2021 @ 18:36 Rispondi

    @Cri28… Condivido separarsi non è per tutti per qualsiasi motivo, che sia di tipo economico o emozionale!!
    Anch’io trovo assurdo puntare il dito contro chi sceglie di rimanere dov’è e alla fine fare altrettanto!!
    Non è una provocazione ma a volte le situazioni vanno guardate a 360°.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 18:39 Rispondi

      Separarsi con figli è spesso da ricchi ma non impossibile le donne sono più coraggiose gli uomini sono sempre quelli del “è però”

  • elleelle, 21 Settembre 2021 @ 18:19 Rispondi

    @Azzurra
    A questo punto magari il mio ex mi avesse pagato! Avrei qualche gioiello o borsetta firmata da vendere per recuperare i soldi spesi dalla psicologa, mannaggia a lui!
    Anzi, dovrebbe essere una regola: siamo amanti ma con libretto risparmio vincolato. Qualche centinaia di euro al mese e se ti comporti male, i soldi sono miei.
    Vuoi guardare un film con me nella comodità di casa tua, con la moglie al piano di sopra? Deposita pure l’equivalente di un biglietto del multisala sul libretto. Sesso online? Aspetta che mi informo su internet per le tariffe correnti al minuto. Vuoi raccontarmi i tuoi problemi? Pacchetto counselling, 100 euro per tre sedute.
    Se devo essere presa per il culo da un narcisista, che almeno ci sia un ritorno economico!

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 18:39 Rispondi

      Per le amanti ci vorrebbe un risarcimento in certi casi

  • Cri28, 21 Settembre 2021 @ 17:17 Rispondi

    Daniele, non capisco dove manco di obiettività. Ritengo anche io che nella separazione con figli gli uomini abbiano oneri e svantaggi maggiori e penso che l’aspetto economico sia qualcosa su cui riflettere prima di separarsi, perché non riguarda solo la coppia, ma anche i figli, che possono esserne danneggiati. Anche perché, se ci sono pochi soldi, la separazione e il dopo separazione diventano fonte di liti molto violente.
    Come ho detto, basta essere chiari e dire ciò che si vuole, ciò che è importante per sé. Io ho detto chiaramente che non voglio separarmi, perché ho motivi validi per me; come mi giudicano gli altri, non mi interessa. Anche molti uomini che sono altrettanto chiari.

  • Hara, 21 Settembre 2021 @ 17:08 Rispondi

    @Daniele ho 51 anni, abbastanza vissuti, indipendentemente dall’eventuale rancore verso l’ex amante posso dire di aver collezionato qualche esperienza che mi permette di essere disillusa quel tanto che basta. Ti faccio notare, sommessamente, che quando si parla di amore si parla anche e soprattutto di fiducia e stima reciproca, dove una delle due viene a mancare manca anche l’amore. Certamente alla ns età si tende a far arrivare qualcuno al cuore facendolo passare dalla testa, se si ha una testa. Mi è sembrato di aver letto che dai per assodato che all’interno di una coppia etero le uniche che hanno testa siamo noi donne. Ho “letto” che quando incontriamo un uomo, dobbiamo sempre tener presente che voi non la avete e per arrivarvi al cuore passiamo da …sotto…coiè da dove vi tengono le mogli…!!! Francamente mi sembra offensivo sia per voi uomini che ne uscite come dei decerebrati sia per quelle donne che poi sono compagne dei decerebrati…

  • Outlier, 21 Settembre 2021 @ 16:50 Rispondi

    @Ale vogliono tutto e poi vengono a dirci che ci devono rimettere al nostro posto. Ma almeno evitassero cazzate in fase iniziale. Se trovano quella che ci sta bene, altrimenti fanno i giri di giostra da soli o con la moglie. Veramente questi tipi cosi sarebbero da rinchiudere e buttare la chiave.

  • Marcelle, 21 Settembre 2021 @ 16:19 Rispondi

    @Crocus, ti sento molto vicina.. 🙂
    La penso come te, questi discorsi da parte di gente con ottimi lavori mi spiazzano. E son sintomi di diversitá di vedute e sentire incociliabili.

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 16:02 Rispondi

    Alessandro, io mi fido di quello che mi dici. La mia esperienza personale dice altro. Questo è ciò che riporta il Fatto Quotidiano relativamente al 2015:

    “L’Istat ci ricorda inoltre che la quota di separazioni in cui la casa coniugale è assegnata alla moglie sale al 60% e arriva al 69% per le madri con almeno un figlio minorenne. Si mantiene stabile la quota di separazioni con assegno di mantenimento corrisposto dal padre (94% del totale delle separazioni).”

    Poi, ripeto, ci si può separare anche affrontando difficoltà economiche. Su questo non ci sono dubbi.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 16:06 Rispondi

      Un cinto è l’assegnamento (60%) un conto è la vendita. Se l’immobile è del marito. Faccio il giornalista non riporto mai chiacchiere da bar

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 16:02 Rispondi

    Sii il Collezionista dei suoi evidenti ingastrimenti
    Dai Ada non puoi mica continuare a fare lo GNORRI
    Il VITTIMONE DELLA SITUAZIONE

    La zia che ti dice?
    Non parli più di quella tua zia Pateva molto saggia

    Infatti tu scrivesti essere na rompi Bi…

    Dove hai messo la empatia?
    Ci hai messo sopra ma macchia di vino rouge?
    Così non la trovi più?

    Dai Ads puoi ringraziare di non vivere abitate nel Quebec Canadese
    Dove le donne sono arci protette ed assistiti te da leggi SEVERISSIME CONTRO QUALSIASI ometto OSI FARE DEL MALEaf esempio con le bugie di Omissione!!!
    MOGLI INFEROCITE CHE OTTENGONO
    LA VERA POVERYA DEL LORO CONIUGE
    ALTAMENTE INGADTRITO EF ESCLUSO DA QUALSIASI POSSIBILITÀ di fare danni ulteriori

    In Quebec Canada se una donna denuncia un uomo di stupro o violenza psicologia o fisica

    Il principio base è che è l’accusato a Dover dimostrare che le accuse non risponderebbe a verità

    E NON IL CONTRARIO come avviene qui e in altri paesi europei

    Ringrazia di non vivere in QUEBEC!!!
    Un vero MODELLO DA IMITARE PURE QUI
    dove qualsiasi truffa emotiva o violenza psicologica che si basa ad esempio sul OMETTERE PER DECENNI LA VERITÀ AL PROPRIO CONIUGE!!!

    Si viene Puniti DI BRUTTO!!!
    Ah ah ah
    Risata perché me la godo tutta la mia vita adesso ma risata amara per la realtà che ancora imbroglia ingarbuglia molte relazioni affettive che di affettivo non hanno più GNIENTE!!

    Si può essere amanti felici?

    Ma manco a massaggiarmi le tempie nascondendosi dietro a mille proprie inadeguatezze tutta roba che si guarisce solo e soltanto con vera

    Terapia s stecca e vale per chiunque no riesca a far quadrare la sua vitA

    Uomo però dato che fa il gnocvolone machista e se ne approfitta da sempre con le sue leggi e tutte a favore del suo cxxxzo

    Ovviamente è quello messo peggio nelle realtà di ammantato
    Le Donne hanno moooolyr marce in più VERO TALENTI DI ONESTÀ INTELLETTUALE E VOGLIA DI DARSI NA MOSSA

    ALLA FINE NE ESCONO TUTTE NUOVE VITE MEGLIO MOLTO MEGLIO DI OROMA e avoi ads e affini amicherei della cerchia del inzuppo di qua e di la e chisenefotte

    Alla fine ci andrete sotto legge come in Quebec
    E allora saranno solo cxxxzi amari
    E GNIENTE VINO
    AH AH AH
    SOLO RIDOTTO A PANE E ACQUA!!

    O.s.comunque tutto resta relativo
    Infatti Casteway avrebbe voluto avercela pane e acqua

    E invece sopravvisse e torno a vivere semplicemente facendosi il mazzo e tanto
    E scoprendo che farsi il mazzi e in umiltà FA PORTARE DALKA MAREA ALTA IL MEZZO OER USCIRNE DALKE PROPRIE PRIGIONI TUTTE!!!

    Prosit ads e chi vorrà rifletterci su!

  • Hara, 21 Settembre 2021 @ 16:00 Rispondi

    @ads stiamo qui a misurare le parole perchè è un blog, non vediamo l’ espressione del tuo viso e neanche il tono della voce ci possiamo basare solo sulle parole.
    Non cambia il senso se usi un linguaggio forbito e in fondo il vero problema sono proprio le parole perchè è l’unico mezzo che abbiamo per descrivere la nostra realtà.
    Lo dico con dispiacere, @ads, la realtà che descrivi è veramente triste, ed è peggiorata molto da quando scrivi qui. Forse la tua concezione è più attinente al vero della nostra ma tu sembri ingastrito ogni giorno di più in una visione cupa di tutto, stai dicendo che sei triste e non haisperanze per migliorare questa tua vita…non ti fa felice la moglie non ti fa felice l’amante, non hai prospettive e speranze solo lavorare per pagare…

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 16:07 Rispondi

      Ads un po’ ci provoca apposta dai

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 15:45 Rispondi

    Scusa Hara, in cosa pensavi fossi ironico?

  • Hara, 21 Settembre 2021 @ 15:44 Rispondi

    @avvocatodistrada ma se già sapete come funziona, perchè nella maggior parte delle volte va così, perchè non vi salvate prima? Perchè voi avete la possibilità di farlo. Siete mille volte meglio di noi. Più pragmatici, più consapevoli, più intelligenti. E’ questo che non capisco. Voi potete mettervi in salvo prima che accada il peggio. Perchè non lo fate?” prima che la moglie capisca l’inganno e vi tolga tutto e si faccia pagare. Sempre poco per quanto mi riguarda! perchè si è chiaro che l’unico modo per scuoterti è toccarti il portafoglio! Chiedo per una amica 🙂

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 15:45 Rispondi

      E soprattutto perché insistete con quelle che vi lasciano? Truffa aggravata?

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 15:44 Rispondi

    Alessandro, davanti ai figli non si vende proprio niente. Guardati in giro, permettimi, sono 2 su 10 quelli che vendono case in comune. Dai, non dobbiamo sostenere per forza le nostre ragioni. Io sono circondato da divorzi e vendite di casa ne ho viste veramente poche.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 15:46 Rispondi

      Qui non siamo al bar qui scrivono avvocati si queste cose trova dati statistici poi ne parliamo

  • Marcelle, 21 Settembre 2021 @ 15:43 Rispondi

    Infatti @cri28 é una scelta che a parer mio si fa anche in assenza di un amante quando il rapporto a casa é finito. Ad ogni modo, io non volevo far passare il messaggio del poveri e felici, ma dire che é possibile perché é quello che ho vissuto io. Noi figli siam venuti su bene, abbiamo ottimi lavori ed una grande indipendenza mentale e materiale. I mei genitori anche, certo c’e voluto del tempo.

    Al di lá di tutto, son giunta alla conclusione che tutte le relazioni e scelte che facciamo dipendano dal nostro schema valoriale e che possiamo stare solo bene con chi la pensa come noi su questioni fondamentali.
    Fortunatamente nella mia relazione col mio ex, lui non ha mai toccato questi discorsi visto che sono relativamente benestanti. Poi quest’estate quando le discussioni a casa hanno iniziato a contemplare anche la separazione, mi ha detto che economicamente era un passo che avrebbe potuto percorrere, che pensava si sarebbero potuti accordare per l’affido condiviso, etc.. Io credo sia vero, il punto é che é giustamente altro che lo lega a casa. E su questo, fa bene a riflettere. Nel frattempo, io l’ho lasciato alle mie spalle perché ho la mia vita da vivere.

  • Outlier, 21 Settembre 2021 @ 15:40 Rispondi

    @ads resti sempre il peggiore. Io non ho rancore per nessuno, ma che voi venite a dire a noi di non iniziare niente quando magari voi dovreste tenere il voltatile nei pantaloni visto che siete sposati e non avete intenzione di lasciare le mogli, be se permetti dà un po’ fastidio. Della serie “dovremmo fare le amanti, sentire le vostre cazzate che ad un certo punto sembrate aver dimenticato perchè avete perso la memoria o magari siete stati rapiti dagli alieni, e poi dovremmo pure stare al posto nostro perchè sennò ci rimettete voi al ns posto?!”
    Guarda @ads, spero sempre più vivamente che sia l’una che l’altra buttino te giù dalla torre.
    Non si può vivere solo di razionalità. Tante coppie si separano anche se sposati con figli, anche se economicamente stanno messi male. E allora che significa? Spesso fate questi discorsi pratici facendo sembrare che poi le vs responsabilità finiscono se vi separate. Invece non è proprio così.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 15:48 Rispondi

      Che poi questi uomini pure piangono per farvi rifare i giri di giostra ma presto vi farò una sorpresa utile su questi temi…

  • avvocatodistrada, 21 Settembre 2021 @ 15:33 Rispondi

    @cri28..fai tanta filosofia, io non dico basta chiedere alle persone cosa succede,
    ragazze ve la prendete sempre, state li misurare le parole, nessuna di voi risponde,e vi ripeto a parti invertite tutta grinta vi mancherebbe
    poi se devo volete uso un linguaggio forbito cosi vi faccio contente,
    oggi giorno la legge che disciplina le separazioni è molto sbilanciata a favore delle madri,
    poi si fa tutto,certo,ma che sia un percoso in salita non lo dico io,..lo è anche per le madri,
    ma quello dei padri è abbastanza , ripido, uno si chiede se ne vale la pena,si pone domande ,è chiaro che vorrebbe tenersi tutto,ma anche le relazioni tra amanti vanno alimentate, anche quelle affievoliscono e di conseguenza la voglia di progettare insieme.
    per la cronaca mia moglie lavora,è autonoma,
    ho letto il commento @ginger, si è cosi, si priva di te, come male minore, sei tu quella sacrificabile, lo faresti anche tu a parti invertite,o volete farmi credere che siete tutte capaci di strappare, di essere indifferenti, io non lo sono lo dico subito.
    @ariel, volentieri il vino.

  • Hara, 21 Settembre 2021 @ 15:18 Rispondi

    grazie @elleelle perchè credevo di essere io quella incapace di intendere!!!! ad una prima lettura credevo che Daniele fosse ironico ma poi gli altri interventi e @Ale serio mi avevano disorientata!!! forse prima di ogni cosa, a questo punto, bisogna accertarsi che l’uomo che ci si para di fronte non sia inabilitato …dal tribunale o dalla moglie poco cambia!!!

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 15:18 Rispondi

    @ads
    Così ci tocca cuccarci di più qui la tua presenza!
    ads mi tocca attaccarmi al bottiglione per cercare di riprendermi da questa tua nefasta ingastrita notizia !!!

  • Viovio, 21 Settembre 2021 @ 15:03 Rispondi

    @Azzurra ci sono gli uomini, i maschi ed i coglxxxx purtroppo quest’ultima categoria pullula di gente!
    Quando leggo @Ads passo dall’incredulità alle risate, non tanto per quello che dice ma per il tono e la sfacciataggine che usa.
    Ma poi questa gente infelice, incazzata e rassegnata di cui parla la conosce tutta lui?!?

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 15:02 Rispondi

    E allora Cri28 perchè quando è la Donna sposata a trovare l’amante, non lascia la casa ed i figli al marito e si costruisce da sola una nuova vita con l’amato? Mentre è il marito a dover uscire e sapere che la sua ex magari invita subito a casa l’amante che si gode anche i propri figli? Forza ragazze, l’obiettività deve esserci nelle vostre risposte.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 15:41 Rispondi

      Ma dove Daniele? Le case si vendono se sono bene comune

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 14:59 Rispondi

    Lo dico e lo ripeto visto che probabilmente non sono stato chiaro. Io metto sullo stesso piano l’uomo sposato che tradisce e la Donna sposata che tradisce. In questo caso ci sono solo colpevoli. Nel caso della Donna single, non riesco ad attribuirle il ruolo di vittima. Mi dispiace.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 15:42 Rispondi

      A parte quei piccoli dettagli della truffa delle promesse degli uomini

  • Titti, 21 Settembre 2021 @ 14:40 Rispondi

    Ragazze, ma quali vite tristi? Quella del mio ex è meravigliosa. Non gli manca niente: esce al mattino, torna la sera, lavoro sport hobbies, uscite con gli amici. Torna la sera e trova la cena pronta. In casa non alza un dito. Fa il padre nel weekend perché in settimana vede i bambini poco e niente. Parla male della moglie che manda avanti tutta la baracca. Fino a due mesi fa aveva addirittura l’amante pronta a lasciare tutto per lui, che ha scaricato convinto di riprendere a chiamata dopo le vacanze. Non gli manca nulla, solo una coscienza… dettagli. E io pensavo davvero che fosse disposto a lasciare questa vita meravigliosa per me. Adesso che ho aperto gli occhi, credo davvero che sia un individuo spregevole. Dei peggiori sul mercato. E piagnucolava perché la moglie lo accusava di essere arido. Povero cucciolo. Che donna orribile.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 14:43 Rispondi

      Parla male della moglie che manda avanti tutta la baracca.

      I peggiori

  • Piccola, 21 Settembre 2021 @ 14:38 Rispondi

    …w pagano pure. @ads sembri proprio il mio ex amante. Ha finto di essere un bravo ragazzo ma alla fine aveva queste uscite ” raffinate ” come le tue che rivelavano la sua vera natura. Io ti capisco quando parli di difficoltà economiche per gli uomini e sono d’accordo con te ma quello che vi frega è la concezione che avete dell’amante quale donna che non potrà essere mai al vostro fianco perché in fondo è una traditrice. Se dici che le mogli vengono pagare figuriamoci che pensi di chi tradisce fuori dal matrimonio. @Ale forse questa è la peggiore dell’anno,altro che settimana!

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 14:44 Rispondi

      ormai quella di ads è una collezione

  • Cri28, 21 Settembre 2021 @ 14:12 Rispondi

    Si può vivere felici anche in povertà, sì. Decidere che debbano viverci felici anche i propri figli, quando potrebbero avere cose che non sono lusso, ma che sono essenziali per costruirsi un’esistenza serena, in un mondo che è un po’ diverso da quello che abbiamo conosciuto noi nella nostra infanzia, è una responsabilità un po’ più grande.
    Detto questo, tutto si può fare. Quindi, se una persona non lo fa, è una scelta. Se un uomo non lascia figli e famiglia, è perché quella cosa lì per lui è prioritaria rispetto ai sentimenti che prova per l’amante. La chiarezza nelle scelte è tutto ciò che si deve chiedere.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 14:28 Rispondi

      in povertà felici… non esageriamo. non si fa gli amanti felici sotto i ponti. poi nella realtà anche molta gente che può non vuole rinunciare a nulla, neanche se si può costruire insieme

  • elleelle, 21 Settembre 2021 @ 14:09 Rispondi

    @Daniele
    Non so quanti anni hai, forse sei giovane, forse vivi in una realtà parallela, ma quello che hai scritto mi ha fatto ridere un sacco:
    ” Ma se già sapete come funziona, perchè nella maggior parte delle volte va così, perchè non vi salvate prima? Perchè voi avete la possibilità di farlo. Siete mille volte meglio di noi. Più mature, più consapevoli, più intelligenti. E’ questo che non capisco. Voi potete mettervi in salvo prima che accada il peggio. Perchè non lo fate?”
    Questo vuol dire scaricare le proprie responsabilità sugli altri e passare per l’uomo debole che non riesce a controllarsi. Esprimersi in questo modo nel 2021 è arretrato, vuol dire dimenticare le proprie responsabilità e chiedere alle donne di farsi carico di controllarvi perché voi uomini non riuscite.

  • Azzurra, 21 Settembre 2021 @ 13:43 Rispondi

    “E vi pagano pure” maschilista che non sei altro. Ma non ti vergogni nemneno un po “avvocato”? Ma tu che ne sai se noi lavoriamo oppure no? Forse perché quella poverella di tua moglie sta a casa perché tu ce l’hai costretta, perché i pantaloni li devi portare (e abbassare) soltanto tu? Meriteresti il risveglio di moglie e amante insieme, meriteresti la miseria che tanto ti spaventa.. Dovrebbero lasciarti entrambe. Rileggiti e poi vai a correre così ti scarichi pure la coscienza. Non sono tutti come te grazie a Dio. Ci sono gli Uomini e poi ci sono i maschi.

  • avvocatodistrada, 21 Settembre 2021 @ 12:29 Rispondi

    non vogliamo a gratis, magari mi dicesse che vuole passare un week end, quest ‘estate anche 7 gg si poteva fare,
    sul volere tutto si, ma anche loro.
    avevo detto che intervenivo di meno, ma la ripresa in presenza è piu’ lenta del previsto

  • avvocatodistrada, 21 Settembre 2021 @ 12:23 Rispondi

    @outleir, non fare l’integralista, ci sono anche queste componenti, se hai iniziato una relazione da single con uno impegnato,ecco non ci vuole l’alchimista per capire che andava male,
    sei rancorosa evidentemente la ferita brucia, il padel non mi piace, corro.
    vi immaginate le nostre vite tristi, è meno di quanto immaginate, sopratutto nei casi come il mio in cui hai ampia autonomia.
    cio’ detto io non ho lasciato nessuno, ne ‘ buttato dalla torre nessuno, parlo di me, su di lei , soprassiedo.

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 12:20 Rispondi

    Gratis ma dipende se ad esempio è appAssionata di vini D.O.C. ?
    Tanto gratis non sarebbe

    Ah ah ah ah ah ah ah

  • Ginger, 21 Settembre 2021 @ 12:19 Rispondi

    Nell’ultima lettera il mio ex mi scrisse (oltre a “sto male”), che mi ha amata a tal punto da cambiare vita e lasciare tutto.
    Al di là della frase un po’ teatrale, io credo sia una prova inconfutabile, la prova regina: sta pagando un affitto e vivendo senza i suoi figli, lontano dalla casa che si è costruito.
    Insultato da moglie e figli perché li ha abbandonati per un’altra.
    La sua crisi mi sembra comprensibile. E non è tornato indietro.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 12:30 Rispondi

      Ma nn sta con te e non vuole stare con te piccolo dettaglio

  • Crocus, 21 Settembre 2021 @ 11:59 Rispondi

    @Marcelle sei di una delicatezza unica ❤️. Ho provato varie volte a fare questo generi di esempi al mio ex ma solo dopo ho capito che era inutile. E parliamo tra l’altro di un dirigente… quando mi faceva il discorso dei soldi e di cosa avrebbe perso ti giuro ero a metà tra la rabbia e la tristezza infinita. Il tutto detto mentre la sua famiglia era in vacanza al mare in un posto non proprio economico anzi. Non sto facendo i conti in tasca a nessuno però che mancanza di tatto! Nei miei confronti soprattutto perché sapeva benissimo che da piccola avevo vissuto la povertà e le vacanze erano solo un miraggio, ma taci! Giusto per educazione. Io @Marcelle sono cresciuta in una famiglia povera materialmente parlando, ma RICCHISSIMA di amore e felicità. Ecco perché ho creduto nella storia con l’ex, perché ho sempre visto con i miei occhi che l’amore può tutto. Ed ecco perché ora capisco che quello non era amore (da parte sua intendo dire) eppure “sei la mia vita, il mio ossigeno, ti amo infinitamente, smisuratamente, la nostra famiglia, i nostri figli ecc” e tutte quelle caga** lì. Scusate il francesismo. Quindi mi chiedo quale sarebbe stata la mia responsabilità in questo caso? Il fatto che io abbia amato profondamente una persona e sia stata onesta con lui dalla A alla Z è un crimine? O è stato stronzo lui ad avermi presa per i fondelli fingendo allegramente?

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 12:32 Rispondi

      Gli uomini che danno un prezzo a tutto quantificano anche voi e spesso non siete competitive col matrimonio azienda

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 11:46 Rispondi

    ads
    Povera vittima!!!!

    Ti arriverà il 41 bisssss
    E poi vedremo cosa ci scriverai!!!!

    E tua zia che ti dice?

  • Marcelle, 21 Settembre 2021 @ 11:27 Rispondi

    @Maribel anche io. Vedi i miei misero in vendita la casa e tirammo avanti. Con poco. I primi tempi, io, mia madre e mio fratello piu picciolo in un monolocale, mio padre stanza in affitto. Poi le cose migliorarono. Io non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ma l’idea che i figli, soprattutto se piccoli abbiano bisogno di tanto non la sopporto. I miei anni piu sereni son stati in quel monolocale, 3 per l’esattezza (dai 5 agli 8). Era una avventura e lo avevamo decorato insieme e con poco. Quando mia padre cambió lavoro e mia madre ebbe un avanzamento di carriera le cose migliorarono..

    Credo che anche se si avessero miliardi spesso non si prenderebbero decisioni. Perche non si ragiona con luciditá, non ci si informa prima ma si parla spesso per sentito dire. Ovviamente ci sono delle situazioni come hai detto tu che rendono oggettivamente poco possibile una separazione a distanza, ma gli altri.. beh..

  • Outlier, 21 Settembre 2021 @ 11:22 Rispondi

    @ads però permettimi, se tutte queste situazioni burocratiche vi frenano nelle decisioni future (che poi se uno mantiene un rapporto pacifico con la ex moglie è probabile che a prescindere da cosa si decida con l’avvocato, l’ex moglie ti farebbe vedere i figli anche di più) non iniziate proprio queste relazioni extra perchè voi poi le cose le dite, noi ci crediamo e poi? Cioè resta nella tua finta vita e magari vai a giocare a padel che adesso va tanto di moda per sfogare un po’.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 11:47 Rispondi

      Eh no i maschietti vogliono l’amante a gratis, vogliono tutto

  • Outlier, 21 Settembre 2021 @ 11:18 Rispondi

    @Daniele hai detto che dopo non hai più tradito, che hai in qualche modo rimpianto quei 6 mesi vissuti e che l’armonia che speravi di ritrovare nel tuo matrimonio è durata poco lo stesso. Il fatto di vedere che magari il tuo matrimonio è arrivato al capolinea e continuare a fare la vita che fai non ti rattrista? Voglio dire, sei della categoria @ads che dice che il matrimonio è azienda, i figli, ecc e siccome funziona tutto e ognuno si fa i fatti suoi va bene così?

  • avvocatodistrada, 21 Settembre 2021 @ 10:51 Rispondi

    @leilei, sara’ pure come dici tu, ma come mai la maggior parte di voi, invece sbarella, si infervora,e cosi non si pone mai qualche quesito,anche voi l’empatia la perdete, ha detto bene, @daniele, voi tradite,
    state a casa vostra con il vostro contesto,e vi pagano pure, e poi vi chiedete perchè la maggior parte di noi evapora,
    a parti inverte fareste lo stesso, ad ogni modo anche qui aspetto i fatti, @ginger,chiama il tuo ex marito,esci di casa e fate il cambio,idem per l’ex amante della ginger, poi vediamo se parlate di palle di attributi, di gettare dalla torre.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 11:06 Rispondi

      e vi pagano pure…

  • avvocatodistrada, 21 Settembre 2021 @ 10:44 Rispondi

    ciao Daniele, ben venuto,ho letto il tuo racconto , gliela hai detto a tua moglie, errore imperdonabile se poi resti li,
    per il resto condivido al 100%, le ragazze qui giudicano , pontificano, si sentono migliori,
    forse leggono troppi libri,non vivono nella realta’ ,quindi quegli aspetti pratici che hai delineato sono quelli e non c’è granchè da dire, spiace che non capiscano, mi fa piacere leggere la @ginger una delle poche che vive la realtà ,che dica le cose, e non come altre che fanno poemi dietro una tastiera,
    anche io sono sicuro che a parti inverse tutta questa foga,e determinazione la perderebbero, ma non si puo’ dire,
    si sono incattivite verso le nostre promesse,loro no, anime pie vittime di orchi e manipolatori,
    da quanto sono qui, ci fosse una volta che qualcuna di loro, abbia fatto i ragionamenti tuoi,
    qui sei uno stronzo e cialtrone a prescindere,e c’è poco da da dire.

  • Cri28, 21 Settembre 2021 @ 10:40 Rispondi

    @Daniele, se ho ben capito la rabbia è causata da promesse deluse e comportamenti poco corretti. Nel tuo caso, se non è rimasta rabbia tra te e la tua amante, ma solo un po’ di delusione o rimpianto, penso che questo ti dia la prova che non hai avuto comportamenti gravi. E ora sei sereno con tua moglie, perciò è stata la scelta giusta per voi. Per il resto, capisco il tuo ragionamento sulla separazione. Da amante di uno sposato con figlio, a me sembra evidente che un uomo subisce un grave impoverimento materiale e morale per effetto della separazione, così come i figli, per i quali la vita peggiora. Questo non vuol dire che non ci si debba separare, se si arriva al punto in cui la vita domestica diventa brutta, ma è un passo di grande impatto. Io sono una donna adulta e posso decidere se e come soffrire, ma i bambini subiscono le scelte e vanno protetti più degli adulti.
    Quanto al fermarsi prima, però, posso dirti che non ho mai avuto la sensazione di potermi fermare. Non lo volevo, ma non era neppure possibile. Bisogna rassegnarsi al fatto che esiste anche la passione e sconvolge le vite.

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 10:39 Rispondi

    E comunque penso che NONOSTANTE si possano snocciolare mille motivi validi per elencare le difficoltà del uomo a prendere la strada nuova con nuova coppia con ex amante e farla divenire insieme a se stesso una nuova vita

    Inutile IL SOLITO GIRARCI INTORNO

    SE DAVVERO :
    LA PROPRIA CRISI personale che sempre esiste se si giunge a tradire il partner

    Se DAVVERO LA CRISI MATRIMONIO
    È IRRISOLVIBILE

    E SE DAVVERO , QUINDI, SI AMA ALTRA DONNA O UOMO

    SI QUAGLIAAAAA!!
    SE CIÒ NON ACCADE

    I punti precedenti su elencati
    Erano FUOCHI FATUI!!!

    Ove il tradire era soltanto un METTERSI ALLA PROVA E METTERE ALKA PROVA IL PROPRIO MATRIMONIO con RISCHI ENORMI per se stessi e tutto il BUGIARDO VIVERE che SICURO

    NESSUNO VORREBBE VIVERE ALTRETTANTO PER SE STESSI!!!

    ERGO

    SE AMORE È DAVVERO RECIPROCO

    NON ESISTE NESSUN IMPEDIMENTO

    INFATTI
    I miei NONNI DOCET!!!!

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 10:30 Rispondi

    alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 09:53Rispondi
    Non solo gli sposati non stanno a casuccia, ma insistono, a volte al limite dello stalking e oltre, con corti serrate e insistenza nel tempo, per non parlare dei ritorni. Sono recidivi, quindi la solita solfa del “cara amante ma cosa vuoi, sapevi cosa ti aspettava” deve fare i conti con un comportamento maschile molto invasivo, il più delle volte

    ESATTAMENTE
    BENEDETTO SIA
    IL RIPASSO!!
    Pura verità!!!

  • maribel, 21 Settembre 2021 @ 10:26 Rispondi

    @ginger e leilei

    certo se prendiamo come punto imprescindibile della crescita dei figli avere maggiori risorse finanziarie. se prendessimo come principio la coerenza o la dignità della persona o la capacità di determinare la propria esistenza consapevolmente, allora avremmo meno soldi ma basi più solide su cui educare e parlare ai ragazzi.

    francamente i discorsi economici li comprendo solo in persone che al momento non hanno stipendio o hanno perso il lavoro.

  • Ariel, 21 Settembre 2021 @ 10:26 Rispondi

    Mooolto meglio
    “ Via col vento”

    Bonjour!

    @CaroAlessandro
    Ti tengo se fai il bravo!

    Ahah ahah!

  • leilei, 21 Settembre 2021 @ 10:07 Rispondi

    Ginger hai ragione, la situazione degli uomini separati è proprio questa. E aggiungo anche che cambiano le condizioni economiche per i figli. vivendo separati le spese raddoppiano, quindi ci sono meno risorse economiche a disposizione per tutti. su questo io mi sentirei parecchio in colpa..

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 10:16 Rispondi

      che la separazione porti a meno risorse è ovvio. Ma se la questione economica fosse insuperabile nessuno si separerebbe. Ricordo che le coppie di amanti che vanno a convivere sono il 30% (minoranza ma qualificata). A fine 2018 risultano divorziati 681.000 uomini e 990.000 donne. I divorzi nel 2019 sono rispettivamente circa 85.000 (erano meno di 20.000 annualmente negli anni ’70 e ’80).

  • Crocus, 21 Settembre 2021 @ 09:58 Rispondi

    @Ale, il mio da quando ha chiuso grazie a Dio non lo ha più fatto, è proprio sparito! Però durante la relazione ha insistito più volte! “Dai amore ti prego resisti ancora un pochino, ormai è tutto in discesa ecc”. Ha interrotto un mio primo cds (durato 4 giorni), in lacrime e supplicandomi di resistere perché da lì a poco sarebbe uscito di casa. Era molto difficile capire che dietro a quelle lacrime si nascondesse solo falsità e cattiveria e semplice voglia di fi**. Va beh, acqua passata, ma mi deve stare ALLA LARGA. Molto alla larga.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 10:17 Rispondi

      Vedi, anche il peggiore come il tuo ha insistito per farti fare l’amante sine die

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 09:14 Rispondi

    Lo so @Ginger, è così. Come ha detto anche Alessandro, le cose possono essere cambiate rispetto a prima per quanto riguarda la custodia dei figli. Ma la parte economica rimane quella. C’è poco da dire. E questo incide tanto sulla scelta di un uomo,

  • Daniele, 21 Settembre 2021 @ 09:11 Rispondi

    Cara Outlier, hai ragione. La verità sta sempre nel mezzo. Come ho detto io.

  • Crocus, 21 Settembre 2021 @ 08:40 Rispondi

    @Daniele NON LO SAPPIAMO sin dall’inizio. Mica nasciamo esperte di amantato. Cioè io non potevo nemmeno lontanamente immaginare che ci fosse tutto questo mondo triste e doloroso degli amanti e degli uomini che si comportano letteralmente come delle me***. Ora sì che lo so e ora sì che ti posso dire MAI PIÙ. Ma non uno sposato, un uomo in generale! (Al momento ahimè vista la sofferenza vissuta, gli uomini non li voglio vedere manco con il binocolo). E poi si, condivido al 100% il pensiero delle altre ragazze: se il cuore di uomo sposato è impegnato perché diamine va a seminare in giro dolore ecc? Perché non se ne sta a casuccia? Perché non si tiene l’uccellino dentro i pantaloni? Ecco, la vera domanda è questa. Quindi si, la colpa è degli uomini che ci dicono bugie e ci ingannano. Mi spiace. Se il mio ex amante mi avesse detto “senti ho bisogno di scopare fuori dal mio matrimonio ma sappi che non lascerò mai la baracca” sai cosa ti dico? Avrei pure avuto rispetto per lui e per la sua onestà. Ma così no eh. Ah, ero con lui dall’avvocato e quindi ho sentito con le mie orecchie che le leggi sono cambiate e che il papà ha gli stessi diritti della mamma e non solo, la casa dove resta la mama deve pagarla anche lei, si fa metà e metà. Non nascondetevi dietro a scuse inutili. E poi dici che ti dispiace molto per aver lasciato l’amante ma dovevi riprovare con tua moglie. La domanda te la faccio io ora “riprovare cosa? Cioè mentre avevi l’amante tua moglie dove era?”. Bah.

    • alessandro pellizzari, 21 Settembre 2021 @ 09:53 Rispondi

      Non solo gli sposati non stanno a casuccia, ma insistono, a volte al limite dello stalking e oltre, con corti serrate e insistenza nel tempo, per non parlare dei ritorni. Sono recidivi, quindi la solita solfa del “cara amante ma cosa vuoi, sapevi cosa ti aspettava” deve fare i conti con un comportamento maschile molto invasivo, il più delle volte

  • SAM, 21 Settembre 2021 @ 08:26 Rispondi

    “Ma se già sapete come funziona, perchè nella maggior parte delle volte va così, perchè non vi salvate prima? Perchè voi avete la possibilità di farlo. Siete mille volte meglio di noi. Più mature, più consapevoli, più intelligenti. E’ questo che non capisco. Voi potete mettervi in salvo prima che accada il peggio. Perchè non lo fate?”
    “Perchè (rispondo nel mio caso) quell’uomo ti piace e in quegli attimi sei felice e desideri lui e desideri essere desiderata” Le avances di uno sposato che non mi piace sono facili da respingere e poi viene etichettata, “acida”! e va beh storia infinita.

    L’AMORE FA COMMETTERE FOLLIE.

  • Dispersa, 20 Settembre 2021 @ 22:58 Rispondi

    @Marcelle… Mi hai fatto morire dal ridere…
    Un uomo di classe!!

  • Ginger, 20 Settembre 2021 @ 21:22 Rispondi

    @ Daniele è verissimo quanto riporti sulla vita grama dell’uomo separato non benestante. Posso testimoniare che il mio ex marito paga un assegno mensile ai figli che gli mangia buona parte dello stipendio, e che non avrebbe potuto separarsi se non avesse trovato un appartamento di parenti.
    Anche il mio ex amante non se la passa benissimo: spende una discreta cifra di affitto e credo non se la senta di fare accordo con avvocati perché la moglie gli chiederebbe ancora soldi. Lui non lo dice ,ma penso preferisca rimanere quasi senza diritti sui figli piuttosto che sborsare altri soldi.
    Sono problemi seri. Io mi sento un po’ in debito verso il mio ex marito, di cui occupo la casa coi figli, e cerco di fare qualche manutenzione straordinaria di tasca mia per venirgli incontro.

  • Outlier, 20 Settembre 2021 @ 20:26 Rispondi

    @Azzurra mi hai tolto le parole di bocca! Scusa @Daniele ma piuttosto che dare la colpa a noi amanti, perché voi uomini sposati non ve ne state al posto vostro che rompere a noi? Visto che la verità sta nel mezzo. No per capire.

  • Marcelle, 20 Settembre 2021 @ 19:34 Rispondi

    @Ale mi hai fatto ridere! Si sentiva in colpa ma non poteva piu tenerselo dentro (e qui non ridere tu!). Mi ha detto questo.
    A parte gli scherzi, il mio ex collega mi ha spiazzato, gli ho detto che ha fatto bene a non dirmelo quando lavoravamo insieme e gli ho augurato buona fortuna..

    Era solo un esempio per dire che di dichiarazioni, avances e interesse da parte di persone sposate con figli ne avevo gia ricevute in passato e rispedite pacatamente al mittente 🙂 Un pó come credo capiti a tutte e tutti nella vita.

  • Marcelle, 20 Settembre 2021 @ 19:18 Rispondi

    Caro @Daniele, per la stessa ragione per cui non lo fate voi quando innamorati.. Ecco perche non ci salviamo in tempo, ma ci salviamo alla fine. Io sento di essermi salvata, senza rancore, sai. Ne ho avuto tanto, ma mi domando che senso abbia oltre a farmi stare attaccata col pensiero a lui.
    E poi personalmente posso dirti che io ho sentito quell’amore e quell’attaccamento unico.. e questo per un pó ti da la presunzione di essere quella famosa eccezione alla regola.. Col tempo la ragione, il dolore e la sofferenza ti riportano per terra. Inizia la lotta interiore (la depressione nel mio caso) ed allora stacchi la spina. Non posso darti altre spiegazioni. So che sono stata piu forte e matura del mio ex lui, perché la decisione é sempre venuta da me, piú di questo non mi si puó chiedere.

    Fra l’altro non é neanche stato l’unico sposato ad essersi interessato a me. Qualche tempo fa un mio ex collega in lacrime mi ha confessato i suoi sentimenti. Eppure con loro io non ho mai oltrepassato alcun limite, mai dato spazi. Perche lo sappiamo tutti come va a finire.. solo che poi arriva quel’1% che ti prende come mai avresti pensato.. E di solito inizia tutto con un caffe o una birra innocenti. Nessuno sano di mente se la va a cercare.

    Scusami per aver dato per assodato che fosse stata una relazione superficiale. Posso chiederti cosa ti ha portato su questo blog ora?

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 19:25 Rispondi

      certo che uno che già piange “chiedendotela” promette bene…

  • Ariel, 20 Settembre 2021 @ 18:40 Rispondi

    Che neanche intere cantine e bouteilles de vin riescono a consolare dal aver visto
    Na’ pizza tremenda di film!

    Ah ah ah
    Beata età della innocenza,,
    Ormai pserduta forever,,

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 18:42 Rispondi

      ma è bellissimo!

  • Daniele, 20 Settembre 2021 @ 17:48 Rispondi

    Cara Marcelle, purtroppo hai dato un giudizio di me sbagliato e frettoloso. La mia relazione fu tutt’altra cosa che frettolosa e superficiale. Io non sono qui per parlare di me perchè potrei dirti tutto ed il contrario di tutto. Io so cosa sono stati quei 6 mesi. Io e lei. E non voglio dire altro. Non ho più contattato nessuno come poi ha fatto lei. Se lo rimpiango? Certo cavolo che lo rimpiango. Ma la vita va in una determinata maniera perchè in certi momenti si prendono decisioni. Giuste o sbagliate. Ma è così che va.
    Io non voglio giudicare nessuno, Io so benissimo delle promesse che si fanno quando si è presi dall’amore. Le ho fatte anche io, ma quando mi sono accorto che non potevo mantenerle perchè volevo riprovare con mia moglie, ho troncato. Ma se già sapete come funziona, perchè nella maggior parte delle volte va così, perchè non vi salvate prima? Perchè voi avete la possibilità di farlo. Siete mille volte meglio di noi. Più mature, più consapevoli, più intelligenti. E’ questo che non capisco. Voi potete mettervi in salvo prima che accada il peggio. Perchè non lo fate?

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 18:33 Rispondi

      Nell’Età dell’innocenza Daniel Day Lewis rinuncia al suo grande amore per Michelle Pfiffer per sposare Winona Ryder “perché è giusto”. La ragione che trionfa sull’amore produce rimpianti insanabili

  • Azzurra, 20 Settembre 2021 @ 17:16 Rispondi

    @Alessandro tu sei stato un seriale esploratore fino all’arrivo della donna che ti ha fatto innamorare. Riconosci tu stesso di esserlo stato senza farti sconti o raccontarti /ci bugie per risultare più simpatico o meno stronzo di altri. @Daniele ma davvero credi che una donna si illuda da sola? Che bisogno c’era, come nel mio caso ma non solo nel mio, di usare paroloni d’amore, struggimento e mettere su un teatrino di falsità e bugie? Il punto è proprio questo. A me non fa rabbia che lui non abbia scelto di stare con me anche perché alla luce di chi ho scoperto lui fosse me la sono scampata bella! Il punto è perche fingere? Mentire? Prendere per i fondelli? Vuoi una storia di sesso?chiedi una storia di sesso oppure taci! Non la riempi di amore mio, ti amo, vorrei un figlio con te,” oggi vado da lei e le racconto tutto, le dico che sono innamorato di te e che voglio vivere con te”. Siamo tutti maggiorenni e vaccinati ma non saremo mai preparati ad avere a che fare con persone che ti fanno del male sapendo di farlo. Ci sono quelli che vogliono vivere il fotoromanzo come dice @Ale e se ne fregano delle conseguenze. Se permetti io come Donna avevo il diritto di sapere con chi avevo a che fare e decidere senza finzioni se vivere quella storia ne sarebbe valsa la pena oppure no. Perché con un uomo così non ne vale mai la pena piuttosto la castità a vita.
    Tu @Daniele parli così perché parti dalla tua esperienza, di sicuro sarai stato corretto con la tua amante ma questo non significa che tutti lo sono come te.

  • Marcelle, 20 Settembre 2021 @ 16:12 Rispondi

    Caro @Daniele, il tuo intervento é quantomai gradito perche chiarisce molte cose della visione dell’uomo che tradisce avendo ben chiaro che é un passatempo e che la vita non la si cambia neanche, se non erro, a 42 anni (la tua etá all’epoca del tradimento).

    Ti rispondo perche la mia relazione (ora finita) é iniziata come una conoscenza data da interessi comuni e non sul luogo di lavoro, a scanso di equivoci. Visto che sono single appartengo alla categoria del “mai con un uomo sposato”.. eppure..
    Eppure credo che stia allo sposato trattenersi visto che il suo cuore dovrebbe essere gia abbondantemente impegnato da moglie, figli, amici e contorno.. e non lo dico per non accettare la mia responsabilita, solo per farti capire che il mio cuore era libero, a differenza sua.

    Poi, come te, anche lui mi ripeteva che mai avrebbe lasciato la compagna.. ed a quel punto, passato il periodo di ebbrezza sono io che ho iniziato a stare male ed io che ho chiuso la relazione, soffrendo molto ma non accusandolo vista la sua netta posizione. Peccato che il mio ex lui non abbia cessato di cercare contatti, dirmi che mi amava come non aveva mai amato etc… Io non dico che non avrei potuto resistere, anzi. Ma avevo usato tutte le mie forze per chiudere e di forze per respingerelo non ne avevo piu.. Cosi é andata avanti fra ultimi chiarimenti, email, messaggi e ritorni durati lo spazio di due giorni (sempre interrotti da me) dalla primavere a qualche giorno fa. Pero lui che aveva il cuore occupato da altro (moglie, figli, amici e contorno di cui sopra) avrebbe potuto concentrarsi su questo invece di rincorrere me..

    Se ci senti irritate non é tanto perche odiamo i nostri ex, ma perche anche se si é chiari e non si promette nulla, dopo si dovrebbe avere il coraggio di mettere in pratica quello che si dice. Se non vuoi mettere in discussione la tua vita, non me lo hai mai promesso ed io mai chiesto, perché é una scelta che ci si deve sentire internamente, abbi la coerenza di viverla la tua vita, che é a casa tua, non mia. Perche mettere le cose in chiaro ma dire di non resistere all’amore per l’altra, questa’altra la distrugge.
    Sono contenta che tu abbia chiuso di tua sponte e dopo poco, spero che la chiusura sia stata netta da parte tua e senza rigurgiti di sofferenza gettati sull’altra.. Mi dispiace che il tuo matrimonio non sia ripartito, ma sai da figlia di genitori che si son separati, ti dico che semplicemente a volte non si puó..

    Per quanto riguardai figli, i miei si son separati negli anni 80.. se i figli li si fanno fra persone intelligenti i modi si trovano.. e peccato non avere la quotidianita, solo che dalla vita tutto non si puó avere. Oggi, per fortuna, esiste l’affido condiviso che contempla anche due settimane al mese per genitore, non piu solo i weekend!

    Ora, io non penso abbia senso una diatriba sul chi é piú colpevole di un tradimento e delle sue conseguenze, forse sarebbe piú utile ed anche piú onesto farsi delle domande su come lo abbiamo gestito noi personalmente, sui nostri valori (anche chi tradisce e fa l’amante li hanno, ed includono onesta ed autocritica) e su quello che la realtá di oggi ci offre in termini di possibilita concrete. Come separarsi se si ammete che l’amore é semplicemente scomparso, come rimanere insieme da separati in casa ognugno cercando fuori l’appagamento dei propri bisogni insoddisfatti, come chiudere con l’amante che comunque non ha messo in discussione il rapporto a casa.. Siamo tutti adulti e responsabili, magari questo dovremmo fare.

    NB: Io non mi lamento di lui. Mi immedesimo addirittua e mi dispiace per lui, figurati! Peró che ognuno si prenda le sue di responsabilita, non solo all’inizio, ma nel prosieguo ed alla fine di una relazione fra amanti.

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 17:05 Rispondi

      Peccato che il mio ex lui non abbia cessato di cercare contatti, dirmi che mi amava come non aveva mai amato etc… Io non dico che non avrei potuto resistere, anzi. Ma avevo usato tutte le mie forze per chiudere e di forze per respingerelo non ne avevo piu.. Cosi é andata avanti fra ultimi chiarimenti, email, messaggi e ritorni durati lo spazio di due giorni (sempre interrotti da me) dalla primavere a qualche giorno fa.

      Grazie per al tua testimonianza. Aggiungo all’elenco del cialtrone proprio questo: se nn puoi o non vuoi lasciare la moglie, lascia andare l’amante. E invece? Orbiting, scene strappalacrime, ti amo ma… tutto per scopare e per la stampella. Sulla vostra pelle però. Uomini che non amano

  • Daniele, 20 Settembre 2021 @ 15:57 Rispondi

    Alessandro, non tradisco mia moglie. Anche se questa frase lascia il tempo che trova. Potrei dire qualsiasi cosa. Io penso che molti uomini si innamorino delle proprie amanti come succede a loro. Certamente non abbiamo la stessa forza che hanno loro. Sicuramente ripeto non siamo messi nelle condizioni di poter scegliere con serenità. Poi ogni caso è diverso.

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 16:04 Rispondi

      Non diamo la colpa agli altri, anche il debole, quello con un vero conflitto ragione- sentimento, alla fine sceglie di stare in casa a rodersi il fegato. Uomini innamorati delle amanti? certo, per fortuna il 30% costruisce una nuova vita con loro

      Ti auguro non di non tradire tua moglie, ma di aver ricostruito con lei senza accontentarti e senza rimpianti

  • Daniele, 20 Settembre 2021 @ 15:52 Rispondi

    Scusa @Azzurra se ho sbagliato il termine. Però, tranne che per quelli che mentono sul loro stato civile, beh, se sai che un uomo è sposato stanne alla larga.

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 15:56 Rispondi

      Daniele, è il manifesto di questo blog. Aggiungo anche se è separato in casa. Ma qui celebriamo il senno di poi per aiutare le altre ad aprire gli occhi. E sai, questi sposati, bugiardi totali o meno, si industriano molto per convincere le donne a credere e investire. Ci sono anche quelli che voglio vivere il fotoromanzo e poi ti fanno abortire.

  • Daniele, 20 Settembre 2021 @ 15:49 Rispondi

    Grazie per la risposta Alessandro. Tutto vero quello che hai detto sulla mia vita matrimoniale.
    Parto dall’ultimo punto. L’assegno di mantenimento lo devi comunque passare anche se lei lavora. Nel caso ci siano dei figli. Il papà ha diritti precisi certo, intanto però deve organizzarsi in appartamenti di fortuna (se non sei benestante) dove ricominciare a costruire un nuovo rapporto con i ragazzi. Rapporto che è dato dalla quotidianità. Che non hai più. La casa non la si vende quasi mai per non creare un disagio ai figli, soprattutto quando non sono grandi. L’uomo esce di casa. Punto, Anche se è la moglie a trovarsi un amante. Quindi su questo argomento siamo poco d’accordo.

    Sul primo punto invece la penso come te. Però quello che volevo dire è che proprio perchè alcune dinamiche si conoscono, per quale motivo una Donna, notoriamente più intelligente e capace di un uomo, non riesce ad evitare tutto questo?

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 15:51 Rispondi

      qui collaborano degli avvocati matrimonialisti che la raccontano un po’ diversa, comunque questo non è un blog legale. Sul secondo punto forse ti ho risposto nel secondo giro, quando parlo di predatori opportunisti e prede ferite e più vulnerabili

  • Azzurra, 20 Settembre 2021 @ 15:38 Rispondi

    “La colpa è vostra”. Un altro che sputa sentenze. @Alessandro hai già detto tutto tu con la tua solita, ineguagliabile eleganza. Ce ne fossero di uomini come te.

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 15:47 Rispondi

      Daniele ha usato un modo un po’ duro di dire la sua ma accogliamo uno dei pochi uomini coraggiosi che scrivo qui…

      ps: il calzolaio ha sempre le scarpe rotte. Ricorda che sono stato un seriale esploratore e che sono cambiato solo perché mi sono innamorato e ho imparato ad ammirare e a rispettare le donne, che mi hanno insegnato tutto, a partire da mia madre, e che continuano a insegnarmi, come mia figlia. Basta assistere al miracolo della nascita per capire chi siete, ma spesso basta anche solo frequentarvi senza pregiudizi. Ecco perché vi chiamo Superdonne

  • Daniele, 20 Settembre 2021 @ 10:51 Rispondi

    Buongiorno a tutti. Intervengo per la prima volta in questo sito. Mi chiamo Daniele, ho 50 anni e anche io sono stato protagonista di una storia parallela al mio matrimonio. E’ successo 8 anni fa ed è durata 6 mesi. Poi, ho deciso di troncare raccontando a mia moglie quello che era successo, perchè speravo di dare una scossa al mio matrimonio. All’inizio così è andata per poi ovviamente ritornare alla routine di sempre. Ma per non soffrire più e per non far soffrire più come quella volta, ho deciso che mai e poi mai mi sarei rimesso nella stessa situazione.
    Ma non sono qui per affrontare la mia storia. Bensì per affrontare due argomenti che nelle vostre discussioni vengono sempre a galla. Cioè il risentimento delle amanti verso gli uomini sposati che le trattano male ed il fatto che l’uomo sposato non lascia mai la moglie.

    Per quanto riguarda il primo punto. E’ possibile che nel 2021, con tutta l’esperienza di questo mondo, con tutto ciò che si legge, una Donna cada nella trappola dell’amore clandestino con un uomo sposato? Perchè, anzichè lamentarvi dopo, alla prima avance del soggetto che sapete essere coniugato, non lo mandate a quel paese? Voi accettate questo rapporto illudendovi che sarà tutto rose e fiori e che vi verrà a prendere sul cavallo bianco. Ma sapete che non è così. Perchè al di la di quello che lui vi dice ci sono le mogli, i figli, gli amici e tutto il resto del circo. Io qui leggo di Donne che si sentono prese in giro e tradite da chi non lascia la coniuge. La colpa è vostra. Non credo che ognuna di voi si sia innamorata il primo giorno. L’amore cresce se si vuole farlo crescere. Ma se sapete che è sposato perchè non ve ne state alla larga? Per cui onore alle Donne che vivono questo stato senza ansie e patemi gustandosi il meglio che una storia del genere porta ad ognuna di voi. Ma le altre, se ci avessero pensato prima?

    Secondo punto. Il marito che non lascia la moglie, mentre il contrario (moglie che lascia il marito per un altro) succede spesso. Per forza. La legge sui divorzi, per come è strutturata, è totalmente a favore vostro. Credete che un uomo, se potesse cambiare la propria compagna, restando a casa sua e con i propri figli, non lo farebbe? Pensate che se una Donna sapesse di dover uscire di casa, vedere i propri figli ogni tanto, dover affrontare problemi economici enormi, farebbe la stessa scelta? Cercate di essere più equilibrate nei giudizi (non tutte ovviamente). Perchè la verità sta sempre nel mezzo.

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 15:23 Rispondi

      Grazie Daniele per la tua testimonianza: sei uno dei pochi che ha confessato alla moglie per rilanciare il matrimonio, anche se mi pare di capire tu non ci sia riuscito nonostante ti sia imposto una fedeltà di principio (correggimi per sbaglio).

      Sull’annosa questione “se fai l’amante aspettati un trattamento d’amante”: non è così semplice, perché esiste una TRUFFA maschile che coinvolge un esercito di donne che non sono sceme o illuse, ma sono truffate, e si ritrovano a giocare il gioco dell’amore non con un giocatore di poker che bluffa (se ti scoprono il bluff paghi), ma con un baro con l’asso nella manica. E chi sono questi truffatori? Ce ne sono di vari tipi.
      1. Il bugiardo senza vergogna. Quello che dice di non essere sposato. Di solito è un seriale molto libero, non controllato dalla moglie (di solito struzzo, occhio non vede cuore non duole) che magari lavora in trasferta e quindi può fare il finto fidanzato dell’amante in un’altra città anche per lungo tempo. Quando lo sgami ormai sei innamorata e convinta di esserlo di uno libero.
      2. Il finto separato in casa. È il caso più diffuso: con mia moglie siamo fratello e sorella, stiamo insieme solo per i figli e per la situazione economica, appena crescono o risolvo la storia dei soldi sposo te. Anche questa storia regge se lui ha molto tempo libero per l’amante. Alla fine viene sgamato, ma ormai lei è innamorata
      3. Il collega. Il 70% degli amantati nasce sul posto di lavoro, il sito di incontri più gettonato. Qui ci cadono anche le single del tipo “io con uno impegnato mai” e sai come? Perché sul lavoro le dinamiche rendono i rapporti confidenziali e più facili, è solo questione di tempo. Caso classico: lui collega o il suo capo. Uomo affascinante, simpatico, sicuro di sé con il quale lei lavora e lavorando lo apprezza sempre di più. Diventano complici e confidenti sul lavoro. Iniziano a prendere caffè regolarmente e poi a pranzare insieme (e lei non accetterebbe invece mai neanche un caffè da uno sposato fuori di lì), fanno lobby, si consigliano, si puntellano. La stima e l’ammirazione crescono. Nasce la confidenza, così lui le confessa che il suo matrimonio va male, è fallito, sono come fratello e sorella (se va bene, se la moglie non viene descritta come un’arpia) e lui non aspetta altro che una donna per la quale valga la pena rinascere anche in amore. E indovina chi è quella donna?

      LA TRUFFA sta nel fatto che tutti e tre i cialtroni in questione sanno che dal principio che non lasceranno mai la moglie e cercano solo un diversivo, una stampella, sesso migliore. E mentono, alla meglio esagerano. È truffa. Ma truffa anche quello che dice fin dall’inizio “io non lascerò mai mia moglie” e poi sta con te per anni vedendoti ogni settimana: perché ti illude. Se io dico che sono allergico ai dolci e li mangio ogni settimana ti illudo. E truffo.

      SULLA LEGGE SUI DIVORZI
      Sei indietro, le cose sono cambiate e molti uomini ci marciano. Intanto non è vero che i figli spariscono con la madre: il papà ha diritti precisi, non a caso ci sono papà che fanno i veri papà la prima volta da separati. L’assegno di mantenimento non è automatico, se lei lavora. L’unica cosa è la casa, ma si può vendere e comprarne due. Quindi non nascondiamoci dietro il passato legale, sicuramente non favorevole all’uomo

    • alessandro pellizzari, 20 Settembre 2021 @ 15:42 Rispondi

      Aggiungo caro Daniele che molti degli sposati descritti nella mia risposta precedente si insinuano nella vita di molte donne al momento più opportuno, quando cioè sono più fragili nei sentimenti per vari motivi (il più diffuso è un matrimonio irrecuperabile da anni e senza sesso). Momenti di fragilità che per certi predatori sono come l’odore del sangue di una preda ferita, e che (non dico tutti, ma molti) non si fanno scrupoli ad approfittarsene per insinuarsi in queste crepe fisiche ed emotive. Se una donna attraversa da tempo un deserto matrimoniale e tu gli proponi finalmente un’oasi (dicendole che è solo per lei, costruita per lei), credi sia scema o illusa se beve? Basterebbe che questi uomini dicessero: ti interesso? sappi che sono sposato, non la lascerò, se vuoi divertiamoci, siamo adulti e vaccinati, carpe diem (leggiti il mio ultimo articolo in merito). E invece no: devono illudere, promettere, sognare a occhi aperti… ma sulla pelle di lei, perché un uomo sa fin dall’inizio, nel 70% dei casi, come finirà la storia e chi verrà buttata giù dalla torre.

      E adesso una domanda per te. Hai smesso di tradire tua moglie o ti limiti a tradimenti carpe diem- patti chiari con donne che vogliono quello che vuoi tu? Perché non far soffrire la moglie significa non tradirla, e non la tradisco in modo “mininvasivo”.

  • Ariel, 18 Settembre 2021 @ 00:37 Rispondi

    è « scatenata l’ennesima polemica con mogli che parlano di rovinafamiglie « 

    @CaroAlessandro
    Ma questo termine » rovina famiglie «  sicuro detto pronunciato in senso di bacchettoni moralisti duri e puri giudizi ovviamente NON CONCORDO AFFATTO

    Il moralismo sostengo da sempre ROVINALEFAMIGLIE!!!!

    E infatti uno dei problemi di relazioni affettive é il moralismo da non confondersi con espressione la morale che invece é come un codice di correttezza che nasce spontaneo dalla propria coscienza dettato da empatia provata in se stessi riuscendo a immedesimarsi nei problemi altrui

    Etica e morale

    Ma sicuro chi rovina la famiglia é anche il moralismo ,ma l’altro giorno avevo visto questa frase anche da un altro punto di vista
    E cioè che la mancata conoscenza e cioè la ignoranza del come funzioniamo come esseri umani e di come funzionino le relazioni affettive nelle loro caratteristiche di dinamica vincente sicuro produce rovina nelle famiglie
    Nel significato del mancato informarsi conoscere e quindi nella ignoranza si commettono più errori che non sono dovuti affatto a moralisici pensieri
    Ma a errore di svista se non sappiamo come si fa ad aprire un oggetto mai visto occorrono le istruzioni se si fanno tentativi a caso o nsi impiegano troppi giorni o anni i o si fanno danni si perde la pazienza è si prende un martello e involontariamente si distrugge

    Ma alla origine non si voleva certo rovinare nulla solo le mancate istruzioni causano errori che danno a loro volta origine ad altri errori
    Come vivere bendati

    Ecco che allora si possono in effetti rovinare le famiglie ma da questo punto di vista prr per pura ignoranza

    Mi chiedo @CaroAlessandro se tu sappia ,non ho mai indagato su questo ,
    La storia della espressione rovinafamiglie sai quando é nata? E chi la ha usata?

    Interessante collegamenti linguistici di uso corrente popolare probabilmente antico??

    Comunque per essere rovina famiglia a partire dalla propria non é certo il moralismo che causa la rovina

    Ma la ignoranza il fermarsi alla apparenza andare a per sentito dire per cliché senza una vera voglia di leggere libri e di parlarne in casa tra famigliari amici
    La lettura sparge le nuove idee che nascono dalle vecchie idee che gente che scrive dibatte e discute e scopre qualcosa di nuovo
    Se troppe poche persone leggono
    Si alimenta la ignoranza e di pari passo si rovinano le famiglie

    Sembra incredibile ma é così

    Il libro é vita di scoperta sempre nuova e unica che tiene salda la famiglia e fa evolvere se stessi e tutto insieme la società

  • Cri28, 17 Settembre 2021 @ 18:24 Rispondi

    Ariel, grazie della risposta. Ogni giorno scopriamo qualcosa di nuovo di noi e degli altri e, quindi, non mi precludo nessuna scelta. Rispetto il tuo punto di vista così netto, cerca, però, di comprendere che nelle vite degli altri possono esserci situazioni ben più complesse da gestire di un tradimento, proprio o altrui, e impegni più importanti sia della fedeltà, che dell’amore, e a fronte dei quali si può scegliere di donarsi un amore rispettoso e delicato, anche se tenuto all’ombra.

  • Ariel, 17 Settembre 2021 @ 12:24 Rispondi

    Cara @Cri28 ci tengo a esprimerti qui che sicuro il mio pensiero espresso criticamente non era e non è rivolto a tte personalmente come spesso scrivo qui siamo tutti CASI. Di cui poter scambiare liberamente ciò che si pensa

    Mi sono rivolta a te esattamente come ho fatto verso @Letizia Cherubino con la quale ho avuto scambi accesi
    Per via che non condivido il principio da lei sostenuto del fare le amanti felici di esserlo fregandomene altamente del entrare in un giro di vera manipolazione maschilista che ti fa credere ( tu generico) di essere in crisi matrimoniale con tutte le evidenze che sono riscontro nella realtà è la donna cinsta a berci un sacco di manipolazioni negative fatte di finto ammore e cuore tutto al maschile!!
    Soprattutto succede che donna sta vera sincera nel sentire sentimenti comunque ma poi si lascia manipolare senza acccorgersene e questo capita di più quando la relazione di amantato dura anni troppo tempo per non contenere uno schema a sfondo manipolazione negativa

    Non volevo certo sindacare su te personalmente cosa impossibile qui dove siamo solo tasti scriventi in puro anonimato
    E quindi spero tu abbia compreso che non soltanto sto più che in buona fede e non ho certo il pregiudizio verso nessuno
    Ho nel mio adn dna i miei noni che furono prima di sposarsi in seconde nozze erano amanti con pure figli di mia nonna

    Il mio spdiscorso è molto avanti soprattutto quando il parterre a cui si rivolge sta ancora senza una visione concreto vissuto di staccarsi da pregiudizi legati a diversi condizionamenti di pensiero di donne oggetto di peccati mortali etc di individualismo eccessivo tutto Italiano

    Così ovviamente chi parla fuori da maggioranza numerica di pensiero di antiche storie del paese in cui si vive gli altri ti vedono male
    Vengo definita pure da @CaroAlessandro Savonarola!!!
    Ah ah
    Ma ho spalle larghe e grande storia mista ed antichissima e lo so che sto sempre sopra le righe
    In mezzo allé righe
    Un poco sparse macchie
    Che fanno chiazze
    Schizzano vestiti altrui di preconcetti paraocchi sentirsi sempre in j’accuse!!!

    Ah ah CARA cri28 ti auguro veramente di cuore di risolvere e vivere la vera te stessa alla luce del sole
    UN BUON GIORNO della vera tua rinascita che sicuro sei una donna cara e sensibile

  • Cri28, 17 Settembre 2021 @ 10:03 Rispondi

    Grazie della risposta. Lo credo, non giudico una persona da una risposta e non ho dubbi sulla buona fede. Ma se si chiede rispetto, occorre darne, non solo a me, ma a tutte le donne che vivono tragedie simili.
    Per il resto, so bene che il tradimento crea reazioni così. E’ più facile dare un giudizio sommario, che pensare che le scelte sono complesse e mescolano sempre egoismo e generosità.

  • Cri28, 17 Settembre 2021 @ 09:32 Rispondi

    Ariel, sottolineo in particolare questa frase, che hai rivolto a me, per dirmi quanto danneggio la società con il mio comportamento: “Okkei ma non puoi pensare di farlo indisturbata quando il fatto che tante cri28 che fanno uguale rompono la società spese sanitarie disturbi vari atti di violenza immancabili in ogni amantato che si rispetti esistono numeri di gente ad esempio uomini che non sopportano fai venire mollati da la donna amante
    E sono tutti in cronaca nera”
    Sostenere che un omicidio o femminicidio sia la conseguenza di comportamenti delle donne che li mollano e che, quindi, donne come me devono sentirsene responsabili, è grave e non spetta a me replicare, ma al moderatore di questo blog.

    • alessandro pellizzari, 17 Settembre 2021 @ 09:44 Rispondi

      Ariel è spesso sopra le righe e molti dei suoi commenti li devo cassare, alcuni sfuggono, siete in tante e lei scrive papiri nonostante i richiami. Se mi sfugge qualcosa e non parlo solo di ariel segnalatemelo. Però, a prescindere dal Savonarola che c’è in lei, posso dire che a parte quando le sfuggono certi toni, è in buona fede, pensa di fare del bene e spesso lo fa e viene ringraziata. Ci vorrebbe più equilibrio certo

  • Cri28, 17 Settembre 2021 @ 06:57 Rispondi

    Ariel, non ti ho risposto perché quando scrivo online lo faccio per scambiare opinioni e c’è una differenza tra un’opinione e un’offesa o un giudizio dal contenuto denigratorio.
    Non intendo esporre le ragioni delle mie scelte, perché sono personali. Del bene e del male che ne deriva (bene e male che ogni scelta porta con sé) so essere responsabile e farmene carico.

  • Ariel, 17 Settembre 2021 @ 00:02 Rispondi

    @Azzura cara si il senso della scienza da modo di esprimere il senso della giustizia e non occorre avere titolo particolare per esprimere pensieri che possano essere a disposizione di chiunque li legga e dare modo così di portare in luce in evidenza i meccanismi che costituiscono per ciascuno di esseri umani di impegnarsi nel senso di responsabilità individuale che significa creare con le proprie azioni il bene comune

    Ovviamente non posso certo aspettarmi e ne questo era od é il mio intento ma la denuncia nel significato di poter esprime il proprio pensiero e dissenso aiuta ciascuno perlomeno a rifletterci
    É come gettare semi di una pianta un albero della vita al quale tutto si resta attaccati seme per seme foglia per foglia frutto per fritto radice e radici

    Il fatto di solo rendersi conto che il proprio agire di qualsiasi tipo,di azioni si compia genera delle reazioni a catena esattamente come nella natura
    Una farfalla che sbatte le ali ad ovest e ad est si genera un vento di burrasca

    Siamo tutti legati ungli uni agli altri e questo meccanismo purtroppo non é affatto così percepito in generale dalle persone
    Soprattutto quando si vive in uno Stato Paese in cui individualismo é troppo marcato e il senso della comunità ed appartenga e responsabilità civile é praticamente inesistente

    Ognuno pensa ai cavoli suoi fregandomene degli altri
    Infatti non a caso monelle relazioni che non funzionano si generano ondate di veri soggetti abusivi ed abusanti di chi sta passando periodo di fragile difficoltà

    Così scrivere le proprie riflessioni é spargere sulla terra i pensieri qualcuno li raccoglierà e daranno origine a nuove riflessioni potersi accorgere di punti di vista di cui non ci si era magari mai accorti

    Nessuno impone nulla a nessuno ,ma esprimere ciò che si pensa non é solo un piacere personale ,ma un dovere civile.

    Infatti la indformazione porta conoscenza che porta alla riflessione che porta alla consapevolezza e al movimento dei pensieri nascono nuove idde da nuovi punti di vista di cose che sembravano soltanto fatti privati quando ogni fatto privato se si vive in una società diviene una cosa pubblica nel momento in cui si generano con le proprie azioni e comportamenti una catena di aspetti concreti negativi ad esempio sulla salute privata e pubblica sulla sicurezza privata e pubblica

    Le relazioni affettive tutte senza distinzione di ruoli restano alla base concreta del asse portante di una società paese stato mondo

  • Azzurra, 16 Settembre 2021 @ 21:33 Rispondi

    @Ariel chi sono io per dire a @Cri28 che i suoi comportamenti possono danneggiare un’altra persona? Io ho il dovere di evitare che i miei comportamenti possano danneggiare le persone con cui io entro in relazione. Se @Cri28 scrive che lei è felice così e non chiede consigli per ciò che riguarda il fatto che sia ancora sposata (per motivi che noi non sappiamo) con quale diritto io posso puntarle il dito contro facendole presente che manca di rispetto al marito? Io non credo che sia nostro dovere oltrepassare quella linea di confine che separa i consigli richiesti da quelli non richiesti. So che tu cara @Ariel sei mossa da sentimenti di giustizia e verità ma non possiamo imporre il nostro punto di vista agli altri. Credo che @Cri28 arriverà con il tempo a sapere cosa sia giusto o non giusto fare, noi possiamo dire la nostra ma se lei non è pronta ad accoglierla o semplicemente vuole vivere a modo suo ci si deve fermare e accettare il fatto che esistono persone che non la pensano come noi.

  • Ariel, 16 Settembre 2021 @ 17:16 Rispondi

    Azzurra, 16 Settembre 2021 @ 09:44Rispondi
    @Cri28 io credo che ognuno debba vivere ciò che lo rende felice.

    @Cara Azzurra questa tua frase letta così come la hai scritta é mancante di una regola di base pura scienza del come possa funzionare una relazione affettiva
    E cioè che sicuro il bene é vivere ciò che rende felici
    Ma occorre aggiungere

    Purchè il mio bene non crei danno agli altri
    Infatti ne sappiamo bene qualcosa non credi Azzurra?
    Chi vive nella menzogna perpetua non vedi quanto male può generare vera sofferenza

    Ecco che questo mette in evidenza come il bene per se stesssi NON PUÒ PRESCINDERE DAL BENE ALTRUI
    IN UN COMPLETO EQUILIBRIO DEL DARE ED AVERE ENTRAMBI PIENO DIRITTO A DARE E RICEVETE UGUALI REGOLE

    La REGOLA NUMERO UNO LA LUE DEL SOLE
    infatti hai notato quanto dolore Azzurra sia stato provocato dal fatto concreto di aver ricevuto una montagna di menzogne da parte del Cialtronzo di turno ?

    Ecco che la libertà di vivere il bene proprio é primordiale regole ta alla base del proprio sentirsi felici
    Non trovi?

    Credo che sia utile osservare come ciò che che si desidera venga rispettato verso noi stessi
    Possa divenire una regola diversa se si é noi a mentire???
    Tipo tradendo il marito e ben guardarsi dal dirglielo

    Cara Azzurra sai benissimo quanto sia consapevole del dolore mostruoso che hai vissuto con ex Cialtronzo ma la tua frase soprattutto rispondendo a cri28 resta una evidenza discrepanza di giudizio verso un principio base scientifico che funziona per tutti e che appunto occorrerebbe farlo funzionare non soltanto verso chi ci ha ingannato ma farsi responsabili pure del contrario

    Non é che le regole funzionano solo a senso unico

    Guardare in se stesse per essere davvero felici occorre tener conto degli altri
    Non trovi?

  • Ariel, 16 Settembre 2021 @ 17:02 Rispondi

    Cara Cri28 é il mio secondo commento a ciò che hai scritto ad Azzurra senza manco rivolgerti a me direttamente come si dovrebbe fare se solo si avesse un minimo di correttezza pure virtuale telematica

    Caro Alessandro ha evitato di pubblicare la mia risposta a te precedente
    Forse lunga o non di suo gradimento
    Qui ci riprovo per il diritto che ho come tutti di poter rispondere proprio quando si viene criticati ma senza il CORAGGIO DI RIVOLGERSI DIRETTAMENTE ALLA PERSONA QUI MIO PSEU no e Ariel che SONO ANCORA VIVA e sto qu’à cara Cri28

    Detto questo é evidente la tua totale mancanza di consapevolezza del cosa siano le conseguenze dei propri comportamenti difficoltà che ogni essere umano può avere e che però ha il DOVERE DI CURARSI quando per superare le proprie crisi personali e di matrimonio non si fa NESSUN SCRIUPOLO VERSO GLI ALTRI

    Rifiuto totale del assumersi le proprie responsabilità individuali verso la propria concreta disponibile aiuto a farci qualcosa di produttivo curarsi le proprie difficoltà

    Invece si preferisce fregarmene di tutti e non capire minimamente che la via della propria cura terapeutica da la vera possibilità di uscire alla luce del sole e smettere di ingannare se stessi il propio coniuge i figli di cui qui tant’è si fanno scrupoli di cose esteriori vacanze corsi scuole maglioni firmati per poi sotto
    Orli alle proprie emotività negative ogniqualvolta amante si lascia o si viene lasciati

    La carenza di empatia e infatti un problema sociale dilagante

    Un conto è qui chiudo il mio commento
    Un conto sono gli amanti che costruiscono nuova coppia
    Un conto sono quelli come te che se ne stravolgono di fare danno e ce lo appioppano senza farsi nessunissimo scrupolo ma pure vantandosi della propria evoluzione che resta sempre una vera mancanza di empatia mancanza della volontà di fare qualcosa di fronte al contributore a ma
    Asserte personale propria famiglia e società tutta

    Ripeto vale per tutte quelle donne che che pensano che risolvere i loro problemi sia un bene egoistico puro di stazionare a ruota libera in amanti a nastro morto un papa avanti un altro e come siamo tutti felici dei danni che ci portate in mezzo alla società tutta

  • Azzurra, 16 Settembre 2021 @ 09:44 Rispondi

    @Cri28 io credo che ognuno debba vivere ciò che lo rende felice. Io all’inizio l’ho vissuta come te e sicuramente se lui non mi avesse fatto il male che mi ha fatto avrei continuato a viverla proprio come stai facendo tu, non ci avrei saputo rinunciare oppure lo avrei fatto ma senza la rabbia e il rancore che ho provato nei suoi confronti. Io l’ho lasciato andare perché mi faceva stare più male che bene e quando inizi a valutare una relazione in termini di costi e benefici e questi ultimi sono nettamente inferiori non resta che raccogliere le forze e andartene senza guardarti più indietro.

  • Cri28, 16 Settembre 2021 @ 09:08 Rispondi

    @Azzurra, esatto, ho interpretato le tue parole come dirette a me, ma non importa. Sono approdata qui semplicemente perché incuriosita da questa testimonianza. Non ci sono tanti racconti su “normali” relazioni tra amanti, perché le persone scrivono di solito quando hanno dei problemi, e ho trovato interessante trovare un punto di vista diverso. Ma questo non vuol dire che non creda che ci siano donne che vengono manipolate e se qualcuno viene truffato, la colpa è del truffatore, non del truffato.
    Non ho scelto di fare l’amante per scelta di vita, fa semplicemente parte di ciò che può accadere a tante persone che vivono matrimoni con problemi; ancor meno di me ha scelto la moglie del mio amante e quindi capisco che non sia facile per nessuno.
    Leggerai tu stessa che comunque c’è chi pensa che io sia comunque manipolata o che danneggi la società intera con i miei comportamenti egoistici e irresponsabili. Pazienza, non sto neppure a replicare, perché so che nella vita ci si può trovare a scegliere tra soluzioni tutte dolorose e complicate e, quindi, si fa il meno peggio, che pe me è questo, per altri sarà altro.

  • Ariel, 16 Settembre 2021 @ 01:23 Rispondi

    Mentiamo ai nostri coniugi e mi dispiace, su questo tutte le critiche sono corrette,
    @Cri28

    Cara cri ovviamente ognuno é e deve essere sempre libero di fare ciò che vuole ,ma se facendo ciò che vuole significa mettere in atto ad esempio bugie verso persone marito o mogli e pure figli ove esistano questo non FUNZIONA MAI

    Occhio ai verbi che uso FUNZIONA non prevede nessun giudizio morale o personalistico
    ,ma pre e il verbo funzionare a meccanismo scientifico di come appunto si funzioni verso amare se stessi ne più ne meno degli altri

    E cioè in relazione dove tutto sta alla luce del sole altrimenti significa gioco forza amare di più se stessi perché nonostante si faccia male assicurato verso il partner e figli tacendo la verità di ciò che si vive si fa lo stesso e cioè

    Cala la empatia e cioè la capacità di rendersi conto che non soltanto si fa del male a stare bugiardi ma pure questo genera scientificamente un senso di colpa latente i un senso di sentirsi comunque inadeguati e questo genera ferite interiori in se stesse

    Il fatto poi di affermare che che ci si presta a fare la amante pur sapendo di essere usati come supporto ripiego a situazione personale e di proprio matrimonio che non va resta di nuovo scientificamente provato produrre uno schema nocivo per se stessi e gli altri

    Infatti attaccarsi a relazioni effimere e di certo scarto finale e affermare che ti é già capitato dovrebbe far scattare un desiderio di amare di più se stessi e in equilibrio verso gli altri

    Quando scrivo che fa maledissimo farsi scopiazzare illudendosi si tratti di amore
    Non é un giudizio morale o lesivo della libertà individuale di farlo

    Ma porre una attenzione che va fatta sempre in forma di rispetto della libertà e cioè mica scrivono ordino di non fare amante e ne tantomeno giudico moralmente

    Ma ho pieno diritto eccome di scriverti che ti stai facendo del male a te stessa e che stare bugiardi per il proprio sollazzo personale ovviamente crea reazioni a catena nocive verso mariti mogli ignari e pure i figli ove esistano

    Ergo la società perché la responsabilité della propria salute é questione non più solo individuale del faccio come mi pare chi sei tu ( generico ) per dirmi cosa posso o non posso fare

    No sono una cittadina che nel momento in cui tu fai danni a te stessa e poi stai male inevitabilmente quando finisce il così detto amantato poi stanno male assicurato i coniugi rispettivi presi a Chicago mi frega di mentire
    E
    Io pure i figli che si sorbiscono tutte le emozioni negative relative a quando amante fa il cattivello e che come tu scrivi prima o poi succede

    Ecco che quando i comportamenti altrui proprie libertà individuali vengono a incidere ad esempio sulla spesa sanitaria pubblica o peggio disturbo quiete pubblica
    O peggio violenza psicologica e pure fisica
    E cioè non devi pensare solo a te stessa cri28 che giustamente scrivi faccio come mi pare

    Okkei ma non puoi pensare di farlo indisturbata quando il fatto che tante cri28 che fanno uguale rompono la società spese sanitarie disturbi vari atti di violenza immancabili in ogni amantato che si rispetti esistono numeri di gente ad esempio uomini che non sopportano fai venire mollati da la donna amante
    E sono tutti in cronaca nera

    Capisci la incidenza esponenziale di comportamento sociale quando scientificamente non funziona produce dannosi sicuri al 100/100 non soltanto agli autori singole persone ma si sparge il problema diviene sociale non più personale

    Infatti giustamente si dice la libertà mia funziona finché non invade la libertà altrui
    E ad esempio i primi altri della lista amanti sono i rispettivi comniugi che subiscono la bugia il vero tradimento e da lì in poi arrivi fino a me o altri
    Per farti un esempio di quale responsabilità individuale si abbia ciascuno di noi nel prendersi cura di se attraverso il documentarsi scientifico del come si possano risolvere le proprie difficoltà personali di autostima che possa funzionare non solo nel amare se stessi ma pure gli altri e gli altri sono tutti gli altri i cittadini di uno stato e fino al mondo intero

  • Azzurra, 16 Settembre 2021 @ 00:14 Rispondi

    @Cri28 ho riletto il mio commento e mi sono accorta di aver fatto un errore. Quello che volevo scrivere è “come donna scelgo di fare l’amore…” invece ho scritto “scegli” è per questo che giustamente hai capito fosse rivolto a te, ma ribadisco che non mi riferivo a te e alla tua storia

  • Azzurra, 16 Settembre 2021 @ 00:03 Rispondi

    @Cri28 mi sfugge qualcosa. Dov’è che io avrei detto e scritto che il tuo amante ti mente?! Io ho solo detto la mia riferendomi ad un tuo post dove dici : “Ma per favore. Io non vengo scopata, ma scelgo di fare l’amore con una persona con cui sto bene. Non sono un oggetto, né una manipolata, né una dipendente, né il male della società.
    Non sono gli amanti il male, né i matrimoni falliti, questi moralismi sono inquietanti.
    Riprendetevi perché portate avanti un’idea della donna che fa male alle donne, a tutte le donne, sposate, amanti, single.” Io non so nulla della tua storia ragion per cui non avrei mai potuto insinuare che il tuo amante ti mente. In questo post sei partita parlando di te ed hai concluso parlando delle donne in generale e mi sembrava di aver capito che negassi la manipolazione in generale col solito discorso che non esistono narcisisti ma solo stronzi e che abbiamo il libero arbitrio per scegliere se stare o meno con una persona. Ti ho risposto in base a questo, per ciò che ho vissuto io. Nessuno porta avanti “un’idea che fa male alle donne a tutte le donne”. Non ho mai giudicato nessuno qui e non l’ho fatto nemmeno con te. Per me ognuno è libero di viversi la sua vita come gli pare,tu compresa.

  • elleelle, 15 Settembre 2021 @ 23:36 Rispondi

    @Cri28
    Non c’è un unico modo di vivere, è vero.
    L’onestà e l’equilibrio aiutano molto a mettere a fuoco quello che si vorrebbe o che si è disposti a vivere.
    Con il mio amante di tanti anni fa, non c’erano parole d’amore dette a vanvera, non c’era neanche squilibrio: volendo le stesse cose, eravamo d’accordo e c’era una forte componente razionale.
    Ci volevamo molto bene, c’era molto dialogo e anche divertimento e passione. Sono assolutamente certa che mi abbia voluto bene davvero ed è meglio di un amore sbandierato ogni giorno ma che poi si scopre essere falso.

  • Cri28, 15 Settembre 2021 @ 21:32 Rispondi

    @Azzurra, io rispetto il fatto che molte donne siano state manipolate o vittime di bugie, ci credo e mi dispiace. Ma come tu possa dire che il mio amante mi mente, mi sfugge. Il fatto che io accetti di essere un’amante mi rende per forza vittima di una bugia? Solo perché a te e alle altre la situazione di amante non piace (legittimo), deve non piacere anche a me? E perché dovrebbe mentirmi? So che è sposato, che non intende lasciare la moglie, che le è affezionato, che altro devo sapere? Io sto con lui perché mi piace e perché ciò che ricevo nel rapporto con lui è per me importante, non perché mi promette qualcosa, . Se non lo sarà più o non basterà o non durerà, sopporterò la sofferenza, ne ho avute altre. Mentiamo ai nostri coniugi e mi dispiace, su questo tutte le critiche sono corrette, ma sono scelte, puoi non condividerle, ma non sei al mio posto, né al suo. Non devo convincere nessuno, ma pensare che esista un solo e unico modo di vivere e di amare per tutti, trovo sia limitativo.

  • Ariel, 15 Settembre 2021 @ 18:13 Rispondi

    Cara Hara forse non avrai letto o fatto caso ma mo,te volte ho testimoniato qui che nella mia esperienza di terapia di gruppo condotta da terapeuta specializzato in relazioni disfunzionali e tossiche e quindi fatte da gente che non riusciva a staccarsi da un manipolatore negativo che non s’en prendre é Narcisista ma può pure essere molto invasivo

    Eravamo un gruppo di 20 donne e erano amanti mogli fidanzate tutte messe in dipendenza affettiva chiara dimostrata dal solo fatto come ci scrive e dice Giustamente scientificamente CaroAlessandro quando passa tempo e nonostante esista uno squilibrio oggettivo in cui di solito la donna si sottomette in modalità Crocerossina a stecca giustifica sempre il suo Cialtrone lo aspetta gli da tempo lo tiene sempre in comunicazione crede a tutto ciò che negli viene detto crede a tutto ciò che trasmette lui col sesso che é una tipica arma di manipolazione negativa cioè se usata apposta

    Tutto ciò valeva pure le mogli mie compagne di terapia
    Donne che nonostante sapessero perché addirittura il marito glielo aveva detto chiaro
    Ho delle amanti al plurale ma tu devi stare qui a cuccia a casa altrimenti ti rovino te e i tuoi figli

    Così molte mogli non erano riuscite a separarsi perché erano terrorizzate pipyre a parlarne in terapia
    Ci sta mo,ta omertà mossa da paura da minacce che Nessuno al esterno potrebbe mai immaginare

    E quindi ovviamente in un certo senso le peggio ricattate e manipolate possono sicuro essere più facilmente le mogli
    Il fatto che esistano figli in comune col marito ad esempio non rende libertà alla donna di potersi conquistare facilmente una separazione

    Il rischio maggiore nelle relazioni tutte quelle che hanno dinamiche di anni di vessazioni e cioè ti intorto vado e torno esco e poi ti mollo alla x so come il caso di Gingere e rappresentativo di vere realtà di abuso violenze e truffe psicologiche

    Sicuro una moglie che si sente dire o lo scopre che suo marito la ha tradita ha il suo d’affare per riuscire a scoprire chi ha davanti a sé ?
    Li sono situazioni che necessitano sempre di terapia individuale le terapie di coppia sono utilissime se la coppia e fatta da gente sana e seria ma se lui é un MANIPOLATIVO negativo pure manipolano i terapeuti !!
    Tipo i Narcisisti e derivati sono in grado di intortare chiunque e soprattutto i terapeuti
    Nelle terapie di coppia

    Quindi sicuro chi ha vissuto un amante che ha usato strategia simile come da copione scientifico si può sicuro ipotizzare con più che ragionevole dubbio sia ovviamente pure la moglie la vittima esattamente come la amante

    É intuitivo infatti capire che se uno intortata di qua lo fa in contemporanea di la esattamente come scrive e dice CaroAlessandro quando ci descrive le dinamiche di ciò che davvero pensano i cialtroni
    Di cosa dicono della loro moglie e di casa loro
    Fino a quelli eccessi come mia truffa subita di eux che si é presentato come libero divora iato da anni e poi non era vero!!!

  • Ariel, 15 Settembre 2021 @ 15:40 Rispondi

    Si chiama Narcisista elle elle
    Dare del cretino si certo ma non un cretino normale e questo secondo me a volte chi ha vissuto vera relazione tossica nei commenti ci si «  dimentica » della dinamica scientifica che muove queste persone a far così male e dove É BENE ricordarsi che SONO SOLO CHE MENTITORI SERIALI e che quindi QUALSIASI COSA CI ABBIANO RACCONTATO
    NON CORRISPONDE AFFATTO ALLA REALTÀ DA LORO RACCONTATA

    Questo può aiutare chi qui sul Blog ancora scrive di ipotesi su cosa abbia mai trovato nella moglie essendoci o tornato come quelli che fanno teatro di uscire di casa ma che spesso sono cacciati da moglie

    O quelli che ci hanno mollato dicendo torno da lei che amo lei o i figli o il cane se c’è lo hanno

    Inutile quindi continuare a pensare a sua famiglia sua moglie e tutto suo entourage

    Spesso si legge qui ancora commenti sul cosa pensa sua moglie cosa avrà mai pensato cosa fatto lui o noi

    Insomma la parola Manipolazione negativa se poi sta già per ciascuna a cui é capitato un vero Narcisista conclamato da UGUALE SCHEMA DI REAZIONI ED AZIONI

    Inutile FARE DISCORSI SU COSA AVRANNO PENSATO MOGLI FIGLI CANI E PORTINAIE O COLLEGHI

    Cosa migliore é organizzarsi la vita NUOVA che per essere nuova per chi ANCORA STAZIONA IN MATRIMONIO FINITO sarebbe un bene fare ordine
    Perché stare separati in casa senza un limite di tempo sicuro matematica scientifica non agevola affatto la propria vera RINASCITA INTERIORE
    Interiore un aggettivo importante che spesso qui nessuna scrive

    Cara elle elle hai fatto sicuro ottimi progressi credo sicuro che quando riuscirai a stare separata legalmente da tuo marito e farti na vera vita nuova
    Vedrai che solo allora ti sentirai di incontrare senza nulla cercare un uomo degno di questo nome che sia in grado di rispettarti come meriti
    E soprattutto che ti dia opportunità di dimostrare a te stessa che sei davvero guarita da dipendenza affettiva interiore

    La prova del nove é il nuovo incontro essere attratte da gente sana e non più quindi nello schema della coodipendenza
    Quando si guarisce non si é più attratti da manipolatori negativi
    Non ci si presta più a scendere a fare La Croix rouge!!!
    E questo vale per chiunque abbia atteso anni o ne venga da ripetere esperienza con Narcisita nel passato.

  • Ariel, 15 Settembre 2021 @ 11:57 Rispondi

    Purtroppo mi rendo conto di essere avanti nel significato di chi parla a un pubblico che sta indietro nelle prigioni di paese arretrato dove mediamente sici si basa su slogan su MORALISMO DI QUA E DI LA e dove la media delle persone non per colpa solo infdividuale ma sicuro il potere legislativo e politico é quello che determina leggi e comportamenti e valori in cui credere valori PRIVI DI CONDIZIONAMENTO sia maschilismo antico e nuovo sia CONCETTI SBAGLIATI della libertà di essere donne libere davvero

    Per essere LIBERI OCCORRE STUDIARE E PRATICARE LE INDICAZIONI DELLA EVOLUZIONE SCIENTIFICA

    Occorre DARSI DA FARE PER RAGGIUNGERE UNA CULTURA che NON É FATTA DA PEZZO DI CARTA TOUT COURT DOVE BASTA DIRE LAUREATI
    Allora già si capisce che ci sta studio

    Ma la vera CULTURA SI FA A CASA E NELLA SCUOLA

    Purtroppo da troppo tempo la cultura si fa NELKA FINZIONE DEI SOCIAL DEL VIRTUALONE RELAZIONE A DISTANZA

    Tutta la persona NON ESISTE NELLA REALTÀ DELLE NOSTRE COMUNICAZIONI

    Infatti chi sono ? Come sono fatta ? Che voce ho ? Ciò che vi scrivo che voce ha ?

    Totale assenza produce INCOMPRENSIONE
    SVOGLIATEZZA DI INFORMARSI ma che resti dentro la informazione
    Invece qui ci si esprime nel web intendo a strisce
    Siamo a strisce di parole

    Ridotti così cosa possiamo pensare di risolvere noi stesse e di accedere alle proprie vere libertà individuali che SEMPRE NON PISSONO EVITARE DI PRESCINDERE DAGLI ALTRI

    Esattamente come scienza comanda e cioè che se sto amante bugiarda può funzionare solo per poco tempo e finalizzato a costruire nuova coppia
    Scaduto il tempo limite si aprono piaghe interiori e inevitabili problemi sanitari arrivano e nuocciono a se stesse se stessi e attutai i parenti assenti dal conoscere la realtà verità del proprio vivere

    Queste non sono moralismo affatto ma semplice indicazione per le Donne soprattutto perché i numeri di chi ci rimette SEMPRE in salute e serenità e il saper relazionare in modo funzionante sono tutti al femminile

    Proprio perché NONNSIAMO VITTIME
    NON SIAMO AMEBE INCAPACI DI DARSI NA MOSSA SCIENTIFICA CHE OCCOREREBBE STACCARSI DA VECCHI CLICHÉ DI ZOCVOLE O MADRI O MOGLI DEVOTE O PUTTANE

    MA SCRIVERCI DENTRO AL CERVELLO E CUORE
    SONO UNA PERSONA
    SONO UNA DONNA
    E QUINDI MI FACCIO IL MAZZO TANTO SOLO PER RIUSVIRE A STUDIARE A CURARMI LE FERITE ANTICHE E NUOVE
    PER RIUSVIRE FINALMENTE A VIVERE DAVVERO LIBERA DI TESTA E DI CUORE

    SI ,LO SO @CaroAlessandro
    troppo avanti
    E linguaggio troppo diverso
    Troppo qualcosa
    Qualcosa di troppo
    Ne sono consapevole e accetto ovviamente ogni critica con vera buona attenzione cara e di vera pace nel mio antico cuore di Donna sicuramente Matura
    Che non sempre coincide alla età ma molto alla propria CULTURA del da dove si viene e che cosa si sia vissuto

    Tante volte lo ho scritto se ho vissuto un matrimonio valido fino alla morte del mio caro Marito non é certo perché penso di essere stata con lui migliore o peggiore di altre coppie ,ma sicuro se abbiamo funzionato bene é perché mai abbiamo dato per scontato nulla ma con spirito di ricercatori dei veri se stessi e se occorreva esperto o libro o informarsi su come si funziona esseri umani e relazioni affettive mai ci siamo fermati di fronte a queste fondamentali scoperte

    Per questo motivo principale che si può davvero avere oggi a riuscita di relazione sana
    Poi proprio in mia fragilità di lutto grave sono caduta in relazione tossica ,ma ci sono stata solo 9 mesi grazie al mio spirito combattivo di vera ricercatrice di pietre antiche!!!

    Scienza ci aiuta a lasciar andare i giudizi moralistici che ciascuno si fa da so,o perché si resta inevitabilmente condizionati da società in cui si é cresciuti e vissuti

    Sempre si può migliorare
    VOLERE É POTERE!!

  • cossora, 15 Settembre 2021 @ 11:46 Rispondi

    @ariel tu sei sola, credo in pensione o comunque non sei occupata in un lavoro fisso.. e senza figli
    Cazzo, se avessi da gestire marito o ex marito, figli e lavoro .. voglio vedere come faresti andare tutto secondo il tuo manuale.
    Ma scendi sulla terra va, sei sempre più lontana dalla raltà e giudichi a sproposito. Inutilmente.

  • LaMilla, 15 Settembre 2021 @ 11:36 Rispondi

    Cara Ginger, e TU non sei stata male durante il suo silenzio immotivato in cui ti ha lasciato per settimane senza uno straccio di spiegazione? Per lui questo non conta nulla? E questa la considerazione che lui ha di te?

  • Hara, 15 Settembre 2021 @ 09:07 Rispondi

    @Ariel non ho capito niente. Scusa ma la manipolazione esiste solo per l’amante? la moglie non viene manipolata? non soffre di dipendenza affettiva? Voglio dire un manipolatore lo fa con tutte moglie inclusa no? è più semplice che una donna che si ritrova a far l’amante si metta in gioco e cerchi di capire e se è il caso di uscire dalla condizione di dipendenza affettiva, probabilmente anche le mogli,sono nella stessa situazione e non sempre se ne accorgono anche quando rimettono in discussione il rapporto per ricostruire,

  • elleelle, 15 Settembre 2021 @ 08:34 Rispondi

    @Ale
    In effetti di moralità lui ne ha mostrata poca.
    Solo che adesso a causa sua li vedo tutti come lui. Pazienza.

    • alessandro pellizzari, 15 Settembre 2021 @ 17:23 Rispondi

      Sei vaccinata se trovi quello giusto lo riconosce ma riconosce anche quelli tutti sbagliati bugiardi e cialtroni

  • Azzurra, 15 Settembre 2021 @ 08:26 Rispondi

    @Cri28, Come donna scegli di fare l’amore con una persona che finge di essere altro, che ti mente continuamente. La manipolazione sta dove non c’è la chiarezza e dove c’è la menzogna. Io mi presento agli altri per come sono e non fingo sentimenti che non provo. Quando ti accorgi di tutta questa finzione solo allora ti renderai conto che sei stata manipolata. Siamo tutte donne che ragionano e che scelgono se fare o non fare l’amore con qualcuno ma se qualcuno ti mente non hai libertà di scelta, non ti pare? Chiediamoci invece perché una persona mente. Forse perché per arrivare ai suoi scopi non può presentarsi per ciò che è realmente perché sa già lui dal principio che se si presentasse per ciò che è io nel mio caso non mi ci sarei presa nemmeno un caffè? E avrebbe avuto ragione perché così sarebbe andata! Cosa pensate che sia la manipolazione? Semplicemente è : ti mento e faccio ciò che mi pare poi quando te ne accorgerai e sarai bella innamorata di un fake saranno cavoli tuoi! Perché quella persona non esiste!!! E poi ti tocca andare in terapia perché uno stronzo ti voleva scopare ma siccome non aveva le carte in regola ha dovuto barare.

  • Crocus, 15 Settembre 2021 @ 07:46 Rispondi

    @elleelle questo tuo commento avrei potuto scriverlo io. Soprattutto l’ultima parte. Quindi giusto per spiegare a chi insiste sul concetto “se non vi hanno scelte bla bla bla”. Certo, visto tutto lo schifo che ha fatto, capisco che non mi amava (ed era stata una cosa molto difficile da mandare giù) ma non credo che amasse nemmeno la moglie. Altroché. Anche quel cretino ha scelto l’inganno, visto che fingere che è l’unica cosa che gli riesce bene in questa vita…

  • elleelle, 15 Settembre 2021 @ 05:03 Rispondi

    @Cri28
    Potrei dire la stessa cosa della relazione che ho avuto molti anni fa, in cui eravamo entrambi d’accordo su cosa volevamo fare e nessuno dei due ha mentito sulle proprie intenzioni. L’onestà ti lascia libera di scegliere se un certo tipo di relazione fa per te o no
    Purtroppo nella maggior parte dei casi di cui si parla in questo forum, l’onestà non esiste. Avendo vissuto la differenza, so che la mia ultima relazione è stata pura manipolazione. Mi ha usato, mentendo come un attore professionista. Non mi ha lasciata libera di scegliere e quello che ha fatto l’ultima settimana in cui siamo stati assieme, si è avvicinato molto all’abuso sessuale.
    Per fortuna ho avuto la forza di tirarmi fuori da questa situazione. Se fossi rimasta, sarei stata ancora un oggetto da scopare e prendere in giro.
    Anche io penso che un matrimonio fallito non sia una vergogna e l’amante non siailmale assoluto. Fa del male chi la pensa così e chi agisce secondo questi criteri. Il mio ex non riusciva ad accettare il fallimento del suo matrimonio ma non riusciva a fare a meno di me. Essendo un cretino, ha scelto l’inganno invece dell’onestà per mantenere viva questa finzione.

    • alessandro pellizzari, 15 Settembre 2021 @ 07:33 Rispondi

      Più che un cretino è un amorale egoista i cretini sbagliano gli egoisti scelgono gli amorali scelgono fregandosene dei danni ad altri

  • Ariel, 15 Settembre 2021 @ 00:28 Rispondi

    @Cri28
    Ogni dipendente affettiva parla così
    Ovviamente dipende da quanto dura la relazione sbilanciata

    Dove sbilanciata significa semplicemente che uno dei due di solito il maschio illude intorta la sua amante al fine di scomparse la il più a lungo possibile
    Non sono io ad aver scoperto che purtroppo esistono le realtà di relazioni a forte manipolazione negativa

    Occorre documentarsi conoscere come funzionano le relazioni affettive prima di di darsi a slogan privi di una vera sostanza realtà concreta delle esperienze ad esempio qui largamente testimoniate di veri fallimenti che producono dolore sofferenza spese mediche e che impattano su tutta la società

    Avere cura di se significa capire leggendo informandosi su come funziona individuo e relazione affettiva tutta qualunque relazione affettiva
    Purtroppo non soltanto in questo Blog vera opportunità di scoperta ennesima scoperta dello spaccato di verità di quante relazioni di amantato falliscono e quanto funzionano
    Fallire significa che poi guarda caso la donna soffre sta male viene tradita dal proprio amante o marito truffe e motive relazioni che durano anni di prese in giro in cui la manipolazione negativa fa danno notevole nelle donne che si sottomettono senza accorgersene scoprendo solo dopo di avere vissuto una manipolazione negativa e di essersi prestate a restare anno in attesa che il proprio amante dichiarato amore che diceva faccio al amore sei la mia vita ecc.
    Rivelato una presenza di dipendenza affettiva di cui non ci si accorge

    Inutile sparate a caso come qui scrivi senza nessuna realtà di conoscenza scientifica di come funzionino le relazioni affettive

    Se non funzionano ovviamente esiste sicuro uno schema di dinamica d con squilibrio del dare ed avere uno dei due sta sottomesso a credersi ogni balla raccontata dal suo amato amante che di amore proprio non ha la benché minima idea altrimenti non ci sarebbero i «  cadaveri «  di donne in senso figurato e pur troppo in senso di vere morti per mano di uomini MANIPOLATIVO negativi a forte impatto

    La donna se vuole essere libera di pensiero occorre che invece di rifiutarsi di leggere libri di informarsi e documentarsi in ogni modo approfondito su tutto ciò che riguarda il d funzionamento di se stessi e delle relazioni affettive se non lo si fa seriamente e attivamente inutili sparate slogan che non rispecchiano la realtà delle macerie sofferenze patite dalle donne che si fanno intortare senza però voler seriamente darsi da fare per guarire le loro dipendenze affettive che sono causa maggiore di relazioni fallimentari

  • Cri28, 14 Settembre 2021 @ 21:37 Rispondi

    Ma per favore. Io non vengo scopata, ma scelgo di fare l’amore con una persona con cui sto bene. Non sono un oggetto, né una manipolata, né una dipendente, né il male della società.
    Non sono gli amanti il male, né i matrimoni falliti, questi moralismi sono inquietanti.
    Riprendetevi perché portate avanti un’idea della donna che fa male alle donne, a tutte le donne, sposate, amanti, single.

  • Ariel, 14 Settembre 2021 @ 14:44 Rispondi

    Si capisco ….la tua non pubblicare il mio pensiero se potessi esserci a Milano eccome che verrei a dirlo a VIVA VOCEcio per cui val la pena di fra conoscere e lottare per pregiudizi al contrario che sono segno di decadenza periodo nel quale si confondono le buone idee uniche che restano a reggere la impalcatura della società sfatta in ogni aspetto

    Così si pensa che a farsi amanti come capita senza nemmeno rendersi conto di come funzioniamo tutti sia gridare a giudizi prettamente moralistici

    Ma purtroppo quando ad so chi per lui scrive
    Voi ci state voi vi sottomettete car l’è mei donne

    É VERO VERITÀ IN MEZZO A NOI

    FINCHÉ CI STANNO DONNE CHE REMANO CONTRO OGNI VERITÀ SCIENTIFICA
    SAREMO SEMPRE ALLO STESSO PUNTO IDENTICO
    A RACCONTARSELA LA STOERIA DELLE AMANTI ZERBINO FOREVER CONVINTE DELLA PROPRIA AUTOSTIMA
    FUNZIONANTE CONVINTE DI ESSERE SCOPATE CON AMORE ???????

    Andando contro ad ogni ragionevole evidenza del come si funzioni in relazioni affettive

    Un vero ghiaino sociale e unico modo che resta per contrastare questa deriva decadenza nella quale si confonde la vera Evoluzione del pensiero e diritto alla Donna di esprimersi di avere pure diritto eccome di innamorarsi se capita perché ovviamente se capita di farsi amanti non funziona nulla nella propria precedente relazione affettiva e non solo quella ovviamente darsi ad altra persona significa pure esprimere la propria crisi individuale

    Ma queste dinamiche sono ovviamente ben accolte nulla di male affatto piena dignità a tutti gli amanti che in condizioni di loro crisi precedente si innamorano e fanno di tutto per formare nuova coppia

    Tutti gli altri che ci stanno a fare??
    A fare e produrre solo che CASINI PER SE STESSI E TUTTA LA SOCIETÀ

    e perché succede?
    Per la IGNORANZA MANCANZA DI CONOSCENZA NO VOGLIA DI DOCUMENTAZIONE NON VOGLIA DI CURARSI SERIAMENTE
    MA SEMPRE SEMMAI A REMARE CONTRO a scriverci libri su teorie dello scopiazzo allegramente chiunque mi faccia godere dei miei xxxzo di frammenti di vita e chi x zio ce frega di TUTTI GLI ALTRI ????

    Se questa é evoluzione
    Voglio emigrare ma su un altro pianeta e sicuro lo faccio già ogni volta che dipingo col mio amico Chagall
    Un amico vero!

  • Ariel, 13 Settembre 2021 @ 20:19 Rispondi

    Si molto finiscono ma insomma non siamo pessimisti perché i dati dicono che in ogni modo il 70/100 delle unioni regge
    Ora poi sapere per certo perché la gente sta insieme nonostante i vari problemi o difficoltà innegabili in ogni legame affettivo insomma la maggioranza regge eccome e la stitica può essere valida solo su dati certi come le vere separazioni legali i veri divorzi le vere nuove unioni pax o matrimoni nuovi
    Non tutte le uninioni affatto falliscono e guardò sempre con un certo distacco le persone che guarda caso nella loro esperienza personale sostengono accalorate tesi perché guarda caso sono falliti nelle loro personali esperienze
    A tutt oggi NONOSTANTE TUTTO LA MAGGIORANZA DI PERSONE EVVIVA É SPOSATA O INSIEME E va a vedere dentro le loro quattro mura esiste amore lungo e che solo la morte purtroppo divide e separa e finisce tutto in una cenere

    Non tutto é ciò che ci appare tolto i numer veri riscontri di dati di divorzi e separazioni vere
    Saranno aumentati ? Può essere e ovviamente se si pensa alla realtà delle relazioni disfunzionali e tossiche sicuro sono realtà rilevanti e quindi se più persone si separano uno dei motivi potrebbe essere ragionevole ipotesi il fatto che finalmente le donne in maggioranza strette in relata tossiche curandosi in terapia finalmente riescono a staccarsi da gente nociva

    Ma ecco affermare che tutte le relazioni finiscono solo la cara Maria Giovanna poteva scrivere una cosa così
    Con tutto il rispetto e la stima dovuta e che ho per lei essendo una sua più che entusiasta lettrice ,ma con tutte le riserve per alcune boutades che sanno molto di vecchi cliché il trend adesso va di moda disfare tutto
    E in effetti una ragione ci sta perché nel decadentismo culturale e sociale per poter ritrovare un equilibrio ci si arrampica a poter distruggere pure usando frasi che non hanno affatto riscontro numerico nella realtà effettiva delle persone che vokere o volare si tengono perché ci tengono perché si amano davvero!!!

  • Azzurra, 13 Settembre 2021 @ 20:09 Rispondi

    @Love del lasciare andare ricordo bene di avertelo consigliato io stessa lo scorso anno… mi fa davvero piacere che sia giunto il momento, ogni cosa a suo tempo! Non sempre siamo pronti ad accettare e ad accogliere consigli che in un determinato momento possono apparire come una forzatura che di fatto lo è se non si è pronti. Lasciar andare non significa non amare più anzi, proprio il contrario ed è per questo che fa così tanto male. Lasciar andare è un atto d’amore verso se stessi, e se ci rifletti bene fa più male aggrapparsi ad una persona perché ci si ostina a non volerla perdere piuttosto che lasciarla andare via. Io so bene cosa significa, a lui mi ci sono aggrappata con tutta me stessa perché rifiutavo di guardare in faccia la realtà. Quello che ho provato per lui ancora lo conservo nel mio cuore, attenzione non lui ma i sentimenti profondi che appartenevano solo a me. Sei un grande uomo @Love, il mondo merita più uomini come te e invece… per la maggior parte un grande deserto emotivo. Un abbraccio

  • Love, 13 Settembre 2021 @ 17:57 Rispondi

    @Ginger io non devo tenere duro, devo imparare a lasciare andare.
    Condivido, quando dici, che non ha figli ed i soldi li può rifare, e lho pensato molte volte, quando diceva o…ha raccontatato alla sua amica di essere fortunata perché aveva trovato il suo grande amore, un uomo che la faceva sentire amata.
    Oggi però penso di aver fatto un grande errore e di aver voluto pensare molte volte con la sua testa, o meglio cercare di interpretare i suoi messaggi e parole, ho pensato anche avesse voluto chiudere per vedere la mia reazione, ma lo fatto con la sua testa e non con la mia.
    Se mi siedo e guardo da fuori alcune mie reazioni alla sua chiusura, non le vedo particolarmente mature per una persona adulta, eppure non l’avrei mai pensato da parte mia, e se fossi una donna che avesse dovuto decidere in base al mio saper gestire quel tipo di situazione…beh qualche dubbio me lo sarei messo anch’io.
    Eppure mi ritengo umani per aver provato rabbia astio e pianto anche molto.
    La conclusione è…che sono mi sono sempre sentito pronto allo schianto…ma seppur pronto è stato veramente duro l’impatto, almeno non mi sono rotto nulla.

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 19:26 Rispondi

      Al di là delle promesse non mantenute e dei sogni condivisi tutte le storie finiscono, matrimoni amantati fidanzamenti. Quasi tutti prima o poi finiscono. E, come dice Maria Giovanna Luini, bisogna lasciare andare l’altro quando è il momento. Contro ogni tentazione di trattenerlo. Ancora un po’

  • Ariel, 13 Settembre 2021 @ 17:07 Rispondi

    E invece Benedetti i manuali della Scienza che così ci illuminano sul Perché ci si comporta in un certo modo e come fare a evitare di attribuire a mi milioni di motivi senza mai però riuscire a farci qualcosa!

    Ecco a cosa servono i manuali
    Si tratta di stare sul pezzo delle vere scoperte innovative in ogni campo scientifico nella analisi e nelle terapie esistenti che aiutano ad EVITARE DI RIPETERE ERRORI come ad esempio darsi solo che spiegazioni soggetti ve senza rendersi conto che ESISTE IL METODO DIMOSTRATO AL 100/100 efficace ope r uscire dai propri problemi comportamentali evitare di sottomettersi ad esempio
    Evitare di farsi intortare ad esempio
    Evitare di sposarsi fare figli e poi ho ma guarda che caso amore é finito eh be ragazzi fatevi na ragione

    Cose così che verissimo sono molto numerosi casi sono dovuti principalmente alla IGNORANZA ALLA MANCATA CONOSCENZA DEL COME FUNZIONIAMO E FUNZIONANO I LEGAMI AFFETTIVI TUTTI

    Ecco che più sci si decide a INFORMARSI A FARSI CURARE A RENDERSI RESPONSABILI DEL PRENDERSI CURA INTERIORE E NON SOLO ESTERIORE
    ECCO CHE sicuro diminuiranno numericamente i vari problemi di età che infatti GUARDA CASO SCIENZA CI FA VIVERE A LUNGO
    DI MENOPAUSA CHE GUARDA CASO SCIENZA Sto arrivando! COME SI PUÒ FARE PER SUPERARE EVENTUALI PROBLEMI

    Ecco che se solo ci si svegliasse dal proprio piccolo paesello circoscritto mentalmente pieno di condizionamento mentale di cliché di guardare solo il bicchiere mezzo pieno di attribuire SEMPRE AGLI ALTRI O AL ESTERNO DI NOI STESSI SE NON SI FUNZIONA E OGNI RELAZIONE VA A FARSI FRIGGERE

    NON É UN CASO
    NON É SFORTUNA
    NON É LA MENOPAUSA
    NON É SOLO PERCHÉ LUI É UN CIALTRONE

    MA ECCO SI PUÒ SEMPRE DECIDERSI A NON STAZIONARE NEI LUOGHI COMUNI
    Nei soliti cliché da web a manetta da social che si postano corto e si piange o si ride da soli come stupide persone che sempre più si resta INCAPACINDI RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA!!!

    SerMOOOONE FATTO!

    Ah ah ah
    Ad ognuno il suo libero pensiero!!!

  • elleelle, 13 Settembre 2021 @ 16:54 Rispondi

    @Cossora
    Errore mio, oggi non riesco a svegliarmi e ho letto Angelina invece di Ginger. Arrivera’ anche stasera…

  • cossora, 13 Settembre 2021 @ 15:48 Rispondi

    @Elleelle io mi riferivo a @ginger.
    Poi ci sono tutti i collaterali e le tolleranze del caso.
    Che ne sappiamo, magari una donna ‘X’ ha delle paure legate alla gestione e crescita dei figli in solitaria, Magari conosce i propri limiti e sa che da sola andrebbe in crisi di panico ogni sera e solo sapere di avere un fantasma sul divano le permetterebbe di avere un sonno normale.
    Un sistema nervoso normale, una gestione di figli e lavoro normale.
    Voglio dire, ragazzi: ci sono le cose ‘giuste ai massimi sistemi’ e poi ci sono le situazioni, la solitudine, l’età che avanza, la menopausa, le paure, le fobie..
    Non è che possiamo sempre andare in giro con il manuale di come devono andare le cose e pensare che basti quello per sistemarle. Fosse così facile lo faremmo e pace.

  • elleelle, 13 Settembre 2021 @ 15:26 Rispondi

    @Cossora,
    Sante parole quando scrivi “Pensatevi insieme: il tuo mondo girerebbe intorno alle sue difficoltà (ovviamente, perchè la paura di perderlo ti accecherebbe) per poi sentirti dire ‘eh ma dai un po’ di leggerezza’ quando in diffcoltà ci sei tu.”
    Angelina, davvero, vade retro con quest’uomo. Penoso il suo comportamento.

  • elleelle, 13 Settembre 2021 @ 15:24 Rispondi

    @Ale
    No, povere, meglio che non leggano. Immagino che abbiamo capito chi e’ e forse e’ per questo che nessuna delle due muove un dito per avere una relazione come si deve con lui.

  • Dispersa, 13 Settembre 2021 @ 14:52 Rispondi

    @Ginger… Sei donna!!
    E non aggiungo altro!!

  • Dispersa, 13 Settembre 2021 @ 14:51 Rispondi

    @Ads mi hai fatto sorridere, in senso positivo ehh!!
    Certo che la soluzione che va a bene a te non è detto che sia quella giusta per altre persone… @Love di certo non ha deciso di chiudere perché gli è stato imposto o perché sotto pressione dalle donne del blog!
    Come tu decidi di rimanere in questa situazione per un bisogno tuo e della tua amante, non certo per fare un dispetto a noi!!
    Ripeto c’è un libero arbitrio dove le persone decidono cosa è meglio o meno per loro!!
    Se una persona ha bisogno di sostegno per chiudere è giusto che gli venga dato, se una persona si sente felice nella via di mezzo che ci rimanga… Insomma siamo grandi e vaccinati!!

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 14:41 Rispondi

    La scorsa settimana mi sono stupita di me stessa: ho detto ai miei compagni di hobby:
    “Ora che sono single e ho più tempo, mi piacerebbe intraprendere un certo progetto” che non scrivo per privacy.
    Capite? Ho trovato un lato positivo dell’essere stata lasciata. Vedo una luce.
    Grazie a tutti e tutte.

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 14:48 Rispondi

      Daje!

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 14:37 Rispondi

    @ love tieni duro, lei non ha figli, e se e’ la macchina da lavoro che descrivi, non ci metterebbe molto a ricostituire un buon patrimonio anche senza il marito.
    Se avesse figli, capirei i tentennamenti, ma per soldi li capisco meno. Specialmente per una donna benestante.

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 14:35 Rispondi

    Grazie @il, perdonami, non ricordavo che fosse durata tanto la tua storia e che fosse uscito e rientrato…pensavo che gli uomini boomerang fossero pochissimi.

  • elleelle, 13 Settembre 2021 @ 13:24 Rispondi

    @ads
    “Love, soprassiedi riallaccia con l’amante,che anche se qui ti scrivono il contrario non è mica detto che incontri un altra persona…”
    Mi ero persa il tuo consiglio a Love, oh mamma mia, muoio, ah ah ah ah ah ah!!
    Questa è il peggio del mese, altro che settimana, ah ah ah ah!!

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 14:56 Rispondi

      Avvocato di strada è un muro di gomma impermeabile a ogni cosa che non sia seguire quello che è più comodo o conveniente. Dovrebbero leggere tutte I retropensieri dell’uomo medio. Pensate se li lèggessero la sua amante e sua moglie…

  • Angelina, 13 Settembre 2021 @ 12:41 Rispondi

    Sei in attesa anche tu Ginger…purtroppo…lo sai nel tuo profondo,lo sento da come scrivi, speri che cambi qualcosa…ti capisco eh io faccio uguale ma la realtà è che non cambierà nulla…
    Eh si ha ragione Ale sono egoisti perché loro stanno male e’vero,ma non così tanto da fare quel salto definitivo…conosco tante persone(io compresa) che si sono separate e i figli stanno bene…ci vuole tempo…pazienza..
    Ma loro sono egoisti perché tornano non avendo nulla tra le mani…io lo sapevo ed è per questo che sto giro l’ho messo alle strette e lui è sparito…parla parla parla e io i suoi sentimenti li percepisco eh,ma so che non farà nulla,che basterà che lei dica o faccia qualcosa e lui si blocca…glielo dice anche lei fai te…solo che io non voglio più restare in questo limbo ancora, tanto non cambierà nulla, avrei solo preferito sincerità da parte sua, invece come sempre è sparito invece di parlare…e io non credo stia bene, ma non riesce a fare diversamente.
    Non crederei troppo al fatto che lei è psicopatica Ginger…la colpa non è loro anche se anch’io lei non la sopporto, perché in questi anni gliene ha fatte a lui,loro fanno il loro gioco giustamente eh e non li vogliono mollare.
    Ti mando un abbraccio!

    Grazie a tutte ragazze mi siete di grande aiuto con le vostre parole…

  • Marcelle, 13 Settembre 2021 @ 12:35 Rispondi

    Grazie @Ariel.
    Vedi io non penso che lui sia un manipolatore, penso che sia una persona combattuta, repressa e con mille interrogativi. La classica persona che tiene tutto dentro, che nessuno conosce davvero e che non esterna se non si trova davanti l’interlocutore “giusto”.
    Ed io lo sono stata. Non sono irata con lui ora. Ieri sono stata una belva e mi sono sfogata a dovere, finalmente oserei dire. Mi aspetto solo che lui viva la sua vita e non interferisca piu con la mia. Non perche non lo ami piú ma perché il dubbio non é vita e non voglio passare un altro inverno dibattendomi nelle stesse domande senza risposta.. Devo depurarmi io, non posso essere di sostegno a nessun altro che a me stessa in questo momento.
    Prima del blocco mi ha finalmente detto tutto quello che lo distrugge.. ma io cosa posso fare?! Mi tolgo dalla equazione per la mia sanita mentale e perche ho voglia di futuro, di avere fiducia nel futuro. e’ una nuova sensazione che sento di voler coltivare. Per un attimo mi son sentita di nuovo in colpa, verso questa famiglia, ma poi mi son detta che ognuno é responsabile delle proprie azioni, anche loro due, e che su alcune cose, come l’amore, neanche le azioni garantiscono un risultato.. Io mi prendo le mie responsabilita e sparisco e stavolta sento che lo faccio per me.

    Fra parentesi, lui mi ricorda @Filippo ed a lui sento di dire le stesse cose che mi pare abbia detto @oldplum: non si arriva insieme alla meta. Lascia la tua lei, dibattendoti nelle tue incertezze non solo le fai male, anche se all’inizio lei ti assicurerá che non é cosi, ma di distruggere il vostro amore, se davvero vuoi una vita insieme.

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 14:58 Rispondi

      Sono davvero pochi gli uomini che soffrono sinceramente il conflitto ragione sentimento. La maggior parte recita con voi

  • Angelina, 13 Settembre 2021 @ 12:27 Rispondi

    Ginger mi sembra che stiamo parlando della stessa persona…identico..mah..

  • cossora, 13 Settembre 2021 @ 12:24 Rispondi

    Eh si @Ale.
    Sottoscrivo tutto. @Ginger fuori dalle balle. Tu lo ami e non ci guadagni niente. Ti facesse regali a 3 zeri, ti portasse via ogni week end che è in libertà. No. E’ assente e rompe i coglioni pure da assente.
    Almeno cercasse di comprarti, di tenerti buona, di compensare (magari non serve ma almeno sarebbe un gesto) ..sta male quindi i diritti la ha solo lui.
    Pensatevi insieme: il tuo mondo girerebbe intorno alle sue difficoltà (ovviamente, perchè la paura di perderlo ti accecherebbe) per poi sentirti dire ‘eh ma dai un po’ di leggerezza’ quando in diffcoltà ci sei tu.
    No, aria!!

  • Il, 13 Settembre 2021 @ 11:53 Rispondi

    ginger x carità non cascarci in qto giochetto… con me il mio ex lo fece un anno fa quando se ne andò di casa dichiarando la crisi in famiglia…i figli possono essere più sereni ora ma solo perché lui girella x casa e lei sa di averlo.in pugno..ma nel momento in cui lei percepirà un ulteriore allontanamento lei scatenerà il diavolo e lui si azzerbinera’!! x i figli, che sicuramente sono un validissimo motivo..ma tu dove sarai? un’altra volta giù dalla torre…

  • Love, 13 Settembre 2021 @ 11:16 Rispondi

    @Hara è un piacere leggerti…
    Comunque, @Hara ed @Azzurra grazie dei vostri commenti…
    Il consiglio di @Ads lo leggo e lo lascio a lui.
    @Ads…io non riallaccio, “le cose possono evolvere”?…se dovranno evolvere sa dove abito e dove trovarmi, io so, oggi cosa devo fare e cosa ho intrapreso per me stesso.
    Lei invece fa esattamente come te…ma al contrario tuo, lei ha avuto la fortuna di trovare me, che non le ho mai chiesto di separarsi perché sapevo e so cosa può perdere, l’ho scritto già una volta, so cosa vuol dire sudarsi tutto nel lavoro ed anche perderlo.
    Tu invece hai trovato una che ogni tre per due ti fa casini o meglio li fa con sé stessa e tu li subisci.
    Non è un giudizio, ma traspare da quanto scrivi, e forse azzardo anche che il vero dipendente sei tu, e non la tua amante, questo è il motivo per cui ti va bene così, l’accettare tutto, pur di avere una donna che pensi ti faccia sentire maschio, e non uomo.

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 11:08 Rispondi

    Grazie @ hara sei una grande!!
    Sì, credo che fosse un ritorno dettato dall’astinenza, ma non gli ho dato nulla.Vedo un po’ di luce in fondo al tunnel, sì

  • Azzurra, 13 Settembre 2021 @ 10:41 Rispondi

    “Love, soprassiedi riallaccia con l’amante,che anche se qui ti scrivono il contrario non è mica detto che incontri un altra persona,poi le cose possono evolvere, avrei tenuto botta, senza irrigidimenti, poi se la volevi veramente questa, ci sono molte strategie, un incidente di percorso, un finto caso fortuito” Poi non ho ragione io a chiamarlo Avvocato del diavolo…
    Una sola parola : Allucinante

  • Hara, 13 Settembre 2021 @ 10:29 Rispondi

    @avds è vero è tutto molto deprimente! sopratutto notare quante persone credono di non essere tenute per le palle!
    quanto alle strategie suggerite a @love ti ricordo che le donne in un unica cosa sono differenti dagli uomini : quando sono stronze sono consapevoli! ti ricordo anche incidentalmente che esitono i contraccetivi femminili, l’aborto e non in ultima analisi il riconoscimento della paternità da parte del coniuge …poi certo tu puoi anche credere ciò che vuoi ma di solito un figlio non basta a far famiglia e rovina la coppia! D’altro canto sei invischiato in una situazione altrettanto dolorosa perchè non adotti tu queste strategie suggerite a @Love? per il futuro non ci sono certezze ma il rispetto che si dovrebbe avere per se stessi impone di cercare la miglior vita possibile, e ognuno di noi ha il proprio standard non tutti riusciamo ad accontentarci delle briciole che ci vengono gettate da chi dice di amarci.

  • Hara, 13 Settembre 2021 @ 10:13 Rispondi

    @Ginger perdona la brutalità ti ha cercato lui perchè l’ultima volta che vi siete visti e tu sei uscita di scena dandogli le spalle ha capito che rischia di perdere i giri di giostra con il tuo magnifico fondo schiena!!!! Sicuramente @Ale ha ragione ma capito che ti ha scritto? che lui sta male e nonostante ciò non fa nulla per cambiare questo suo stato e continuerà a stare male, vorrebbe solo che tu ogni tanto lo sollazzassi un poco. Se ti amasse si comporterebbe in maniera diversa invece ti vede e soffre perchè sa che tu hai visto la luce in fondo al tunnel e sa che sei capace ad uscire da questo tunnel che lui vorrebbe arredarti! poi a maggior ragione se la psicologa dice che ha sposato una squilibrata ricordati la saggezza latina:similia similibus !
    un abbraccio

  • Ariel, 13 Settembre 2021 @ 10:13 Rispondi

    Ah ah ah
    @avvocato direi che questo tuo commento merita la palma d’oro per la COMICOTA che contiene da tanto sia EVIDENTE il tuo crescendo di ANIMA NETA MANIPOLAZIONE DA STRAPAZZO !!!

    Empatia SOTTO LO ZERO!

    Un freddo boia!!!
    Un MENEFREGAUNBEATOXXXXZO DI TUTTE E DI TUTTI !!!

    Che dire

    Ragazze prendete appunti nella pagina nera sotto il titolo

    DA EVOTARE COME SI FA PER STRADA QUANDO SI VEDE UNA COSA MARRONE….!!

    Ahahah
    Licenza poetica !!!
    Ah ah

    @Love mi raccomando penso tu sia in grado di evitare consigli dati da un tipo come ads !!!
    Ah ah ah

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 09:57 Rispondi

    @ ale infatti.
    Non ho capito cosa voleva con questa lettera, perché riferirmi che sta male.
    E quindi? Cosa dovrei fare io?
    Mi dispiace, ma arrangiati

  • Ariel, 13 Settembre 2021 @ 09:38 Rispondi

    Cara Ginger si AMORE VINCE SU TUTTO
    MA QUELLO PER TE STESSA!!!

    Che ad aspettare così lo fanno solo

    Le care Donne che soffrono di

    DIPENDENZA AFFETTIVA !!!

    Cara Gingere forzaaaaa

    É ADESSO LA TUA VITA NO DOMANI
    TU VALI E SEI TU CARA CHE HAI RICEVUTO UNA MONTAGNA DI EMME…….CHE TI HA TRAVOLTA PIÙ VOLTE A RATE

    non entro affatto nel merito di ciò che racconti averti detto la tua Psyco ,ovviamente anche perché é parziale racconto riportato dove una terapia dovrebbe avere confini di privacy ,secondo me anche qui

    Un conto é scrivere vado da psycho e da quanto o se mi trovo bene o no se avanzo o no ma scendere nei particolari dei vostri discorsi secondo me NON AIUTA NE TE NE NESSUNO

    Lasciamo da parte il privato discorso tra te e tua terapeuta,scusa ma credo da sempre sia meglio evitare di dire ma lei mi dice così o lei mi ha detto cosà
    Anche perché ciò che conta NON É QUELLO CHE TI DICE ma CIÒ CHE FAI TU!!!

    Cara Ginger @CaroAlessandro ha inquadrato PERFETTAMENTE IL TIPO DEL EX che infatti si comporta esattamente come da schéma dinamica del vero manipolatore negativo
    E direi che col suo farti sapere che lui soffre

    HA POSTO LA SUA FIRMA SOTTO ALLA DEFINIZIONE

    CIALTRONZO !

    Forza Ginger MOLLALO DEL TUTTO DENTRO TE STESSA

    SMETTI DI ORBITARE DI SAPERE COSA DICE LUI O QUANTO SOFFRE O QUANTO STA MALE E POVERINO CHE

    NUNGNEAFA !!!!!

    Abbi PIÙ CURA DI TE!!!!

    Che sono certa troverai una nuova tua strada di vita cercala con tutte le tue forze
    LA PERSONA CHE VINCE SENMPRE É QUELLA IN GRADO DI AUTOSTIMA IN EQUILIBRIO

    AMA TE STESSA NE PIÙ NE MENO DEGLI ALTRI !!!

    Smetti di stare in MODALITÀ CROIXROUGE !!!

    Ti abbraccio !

  • avvocatodistrada, 13 Settembre 2021 @ 09:23 Rispondi

    @ginger, essi ginger è proprio cosi’, non è tutto scontatato e banale come vorrebbe la prassi,
    verosimilmente è scattato un qualcosa nella testa della moglie,e paradossalmente era meglio che continuasse a vivere nella sua bolla, purtroppo non c’è uno schema , una ricetta che vale per tutti.
    lei per una fatto di narcisismo è riuscita a farvi lasciare, e ora lo tiene per le palle,
    ieri sono stata ad un compleanno, ho rilevato tanti amici tenuti propri al guinzaglio dalle coniugi, è tutto molto deprimente.
    @love, soprassiedi riallaccia con l’amante,che anche se qui ti scrivono il contrario non è mica detto che incontri un altra persona,poi le cose possono evolvere, avrei tenuto botta, senza irrigidimenti, poi se la volevi veramente questa, ci sono molte strategie, un incidente di percorso, un finto caso fortuito

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 08:59 Rispondi

    Non voglio giustificarlo ulteriormente, ma secondo la mia psicologa (che parla pochissimo) lui è veramente straziato dalla situazione dei figli in mano a una donna disturbata, che non vuole o non riesce a prendersi cura di loro. La psicologa, conoscendo bene me e la mia impulsività, dice che è importante che io abbia imparato ad aspettare.
    Poi in pratica io faccio la mia vita da oltre un mese. Non penso più sempre a lui, non controllo più dove dorme, sento che deve fare la separazione alla sua maniera e forse chissà un giorno riuscirà a mettere ordine, un giorno la moglie se ne farà una ragione, o forse no. Forse io non lo vorrò più, dopo tanti stenti.
    Volevo solo darvi una visione più completa, come dice @cri28 l’amore non vince sempre su tutto.

  • Ginger, 13 Settembre 2021 @ 08:20 Rispondi

    Ragazze, non vi preoccupate, mi ha cercata lui, ma dopo la lettera continuo a non sentirlo e non vederlo.
    Lo lascio annegare ben bene nella melma di casa sua. Dice che adesso i figli sono sereni e la moglie è meno squilibrata, buon per loro. Dice che lui sta male, sta male, sta male. Mi vede per strada e sta male, guarda la mia foto e sta male, mi scrive e piange.
    Una gran bell’affare aver scelto i figli e sentirsi così!

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 09:06 Rispondi

      IO STO MALE
      Lui sta male. Tipico degli uomini egoisti che non pensano mai alle conseguenze su di voi di dire IO sto male, quindi posso interrompere il tuo silenzio senza nessuna notizia sul nostro futuro tranne quella che IO sto male. Se poi stai male tu perché ti ritrascino nel gorgo della schiavitù dell’attesa e blocco o pregiudico la tua disintossicazione dalla dipendenza affettiva poco male: danni collaterabili accettabili. Perché LUI sta male. Egoismo puro mascherato da vittimismo
      Ps: e più sta male e meno si capisce perché sta lì, o meglio si capisce, e si capisce anche che tu vali giusto come crocerossina.

  • Ariel, 12 Settembre 2021 @ 23:44 Rispondi

    Nooo @Angelina non é buono a parlare
    Credo e te lo ripeto cara Angelina che oltre a fare la tua terapia con questa psicologa in contemporanea prova a cercarti un terapeuta SPECIALIZZATO IN DIPENDENZA DI QUALSIASI TIPO
    Perché come ormai saprai la dipendenza affettiva agisce come una DROGA NEL CERVELLO é a causa della CRISI DI ASTINENZA DA LUI CHE NON RIESCI A STACCARTI

    Dato che sono passati anni e che siano tre o sei o di più non fa molta differenza perché il PUNTO É NON RIUSCIRE A STACCARSI
    ma come mai??
    É un meccanismo scientifico che fa capo alle dipendenze tutte

    Ecco che per farti un esempio del mio curarmi non solo ho fatto terapia con Terapeuta valido ma generico ma HO PARTECIPATO A INCONTRI di gruppo con terapeuta delle Dipendenza i miei compagni e compagne di stage limitato a 10 incontri erano tutti dipendenti o affettiva o Droga cocaina o Alcol o gioco d’azzardo
    Ci stava pure una signora più vecchia di me povera davvero che. Si giocava tutti i pochi soldi in GRATTA E VINCI !

    Ecco che sicuro puoi reperire terapeuta delle dipendenze e vedere se trovi ANCHE IN PARALLELO la possibilità di fare anche solo che una serie limitata di incontri o individuali o magari trovi pure il tipo di incontro collettivi

    Mi ha aiutato MOLTISSIMO perché i suggerimenti dati da Esperto scientifico sulle dipendenze occorre un medico terapeuta che se ne occupa principalmente nella sua professione

    Ovviamente lo scritto a te ma VALE PER TUTTE QUELLE DONNE CHE DOPO ANNI STANNO ANCORA INCASTRATE NELLA DROGA DIPENDE che IMPEDISCE DI TROVARE LA FORZA DI RESISTERE AL RICHIAMO DELLA CRISI DI ASTINENZA
    E quando passa tempo anni anni ad esempio si mettono in moto reazioni automatiche di prevenire la crisi
    E cioè NON LO MOLLO IL CIALTRONE

    Perché nel cervello scatta allarme crisi astinenza esattamente come qualsiasi dipendenza diversa

    Quella affettiva però necessità sempre ANCHE DI SOSTEGNO TERAPEUTICO ciò che già fai ,per riuscire a scoprire COME MAI AD ESEMPIO TI FA DISPERARE CHE LUI TI ABBANDONA TI USA FA COME CXXZO VUOLE E NON RIESCE A PARLARTI

    QUESTO SONO ASPETTO CHE TU PUOI CSOPRIRE IN TERAPIA

    PERCHÉ TI RIDUCI A SOTTOMETTERTI MENTALMENTE
    IL TEMA DEL ABBANDONO E DEL ATTACCAMENTO AFFETTIVO SONO DUE TEMI SEMPRE PRESENTI IN OGNI DIPENDENZA AFFETTIVA !!

    Ecco ho scritto qualcosa di me
    Che possa essere come aver sparso dei buoni semi

    Innaffia la tua piantina parlale con dolcezza
    Smetti di darle della cretina

    Quella piantina sei tu Cara Donna che stai dipendenza

    Abbi PIÙ CURA DI TE TESORO DI ANGELINA E ELENCO A SEGUIRE!!!❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

  • Hara, 12 Settembre 2021 @ 23:18 Rispondi

    @love scrivi qui sfogati con noi il tempo farà da medico, pensa che in meno di quanto tu creda sarà solo un ricordo e non più una ferita che brucia. Sei una bellissima persona @love e meriti un amore vero e unico non arrenderti ti aspetta un futuro felice credimi
    Un abbraccio grande

  • Hara, 12 Settembre 2021 @ 23:12 Rispondi

    @Angelina tesoro per piacere sparisci tu !!! Scappa tanto fra 6anni lo ritrovi sempre li ! Viviti la vita ne abbiamo una soltanto! Capisco il nodo in gola ma fatti forza noi crediamo in te cerca gli appigli giusti e riprenditi la tua vita e fallo per te stessa e per nessun altro. Coraggio siamo tutte sicure della tua riuscita!

  • Hara, 12 Settembre 2021 @ 23:05 Rispondi

    @Ginger se non vuole stare solo si prendesse un cane : i canili sono pieni di cuccioli bisognosi che di solito non hanno nulla da ridire sulla eventuale doppia vita sentimentale dei padroni inoltre in caso di lock down con la scusa della passeggiata può passare a trovare una volta te e una volta sua moglie

    • alessandro pellizzari, 13 Settembre 2021 @ 07:35 Rispondi

      Povero cane anche no un padrone così

  • Angelina, 12 Settembre 2021 @ 22:47 Rispondi

    Mamma mia ragazze ma siamo tutte nella stessa barca…stesse situazioni..Ginger…Marcelle tu dici un ‘anno e mezzo?Come vedi non è niente un anno e mezzo.
    Marcelle ho i brividi a leggere la tua storia ma non solo per l’amantato che dura da 20 anni ma da una moglie che tenta un suicidio per un uomo…ma cavolo come possiamo arrivare a tanto?E’assurdo…
    Elleelle eh già è così…non mi ha più risposto,neanche per dirmi ma va a quel paese,pensa quanta intenzione aveva di uscire…
    La mia psicologa dice che lui si appoggia a entrambe,non è in grado di fare nulla e che se io decido di dire no ma che sia un no vero aiuto anche lui,perché gli do modo di non avere più appoggi ma soprattutto aiuto me…cambiando direzione…solo così le cose si evolvono.
    Ma soprattutto credetemi in sei anni non è cambiato una virgola,è tutto come sempre…come se guardassi lo stesso film più volte.
    Mi fa male solo questo suo modo di sparire…non è buono a parlare?

  • Ariel, 12 Settembre 2021 @ 22:41 Rispondi

    @Angelina forzaaaa cambia terapia se non riesci a staccarti e non darti della cretina mai
    Ti ricordo che la dipendenza affettiva NON É UNA COLPA ma NECESSARIO CURARSI MOLTO E SE OCCORRE A LUNGO TEMPO
    Per riuscire davvero a CHIUDERE RELAZIONE CON CHI PER ANNI É FATTO SOLO CHE DEL MALE A TE UN CIALTRONZO MANIPOLAZIONE NEGATIVA
    NON SENTIRTI SOLA QUI perché elenco di persone care donne come te che ANCORA DOPO ANNI CI VANNO ANCORA SOTTOMESSE AL MANIPOLAZIONE NEGATIVA ELENCO STA ANCORA TROPPO LUNGO

    £già scritto se non vedi risultati CONCRETI DI VERO CHIUSURA NOOO CONTACT FOREVER
    CAMBIA TERAPEITA fai più cose in contemporanea occupa la mente e il corpo a FARE QUALCOSA DI BUONO SOLO PER TE STESSA

    Forza. @Angelina voglio leggere che lo hai
    MANDATOAFANCULOOOOO!!

    Per sempreeeeee!!!

  • Maddy, 12 Settembre 2021 @ 22:40 Rispondi

    @Angelina sono d’accordo con le ragazze che ti hanno consigliato di non renderti più disponibile.
    Alla fine è questo che ci frega, l’essere sempre dolci e delicate, anche quando avremmo il diritto di mandare a vaffa…
    Esci, ridi, scherza, accogli la vita. Secondo me sei anche una gran bella donna. Io faccio il tifo per te.
    Un abbraccio

  • Ariel, 12 Settembre 2021 @ 22:33 Rispondi

    @Marcelle
    Grazie per averci reso partecipi della tua esperienza purtroppo esattamente come da dinamica da solito Cialtrone

    La Terapia di os tengo SOSTIENE ECCOME!!
    Infatt hai scritto qualcosa che mai ho letto da quando sono qui e cioè che DOPO UN ANNO E MEZZO NON ESISTE NON AVER ANVCOTA DECOSO e sono soltanto appunto che prese per il naso….

    Hai fatt. BENISSIMO A RIVOLGERTI A TERAPEUTA che infatti ti ha dato validi strumenti per fare da sola le tue ottime scelte per te stessa
    Che infatti INUTILE RESTARE IN PRIGIONE DEI MANIPOLATORI NEGATIVI
    INUTILE FARE FINTA DI NO N SOFFRIRE DI DIPENDENZA AFFETTIVA o andò milioni di motivi diversi ragionamento diverso per giustificare a se stesse di CONTINUARE A SOTTOMETTERSI che sono vere violenze psicologiche che fanno danno ogni minuto in cui ANCORA SI STA A FARE LE AMANTI FOREVER!!!
    E come un SCEGLIERE UN LENTO FALLIMENTO ASSICURATO DALLA SCIENZA

    Così poi si sta peggio e si fatica davvero a riprendere in mano la propria nuova vita nel vero Rispetto di se stesse e la propria Dignità di persone!!!

    Bravissima cara @Marcelle non mollare la terapia tieni durrò il NOO CONTACT se ancora si presenta davanti a te NONOSTANTE TU sia stata chiara nel chiudere la relazione puoi chiedere aiuto Legale e se continua a insistere denunciarlo per stalking!!!

    Forzaaa Cara Marcelle!!!

  • Ginger, 12 Settembre 2021 @ 20:51 Rispondi

    Ciao @ love come ti capisco….
    Anche il mio sì è rifatto vivo con una lettera commovente, dice che abita ancora da solo, ma non vedo passi avanti concreti, è sempre succube della moglie
    Però, nonostante questo contatto, le ore in cui non penso a lui aumentano ogni giorno, riesco a divertirmi in compagnia in certe occasioni.
    So che l’ansia, la rabbia, la tristezza, quando arrivano, durano un paio d’ore e basta.
    L’importante è che in quei frangenti tu scriva qui e non a lei. Sei bravissimo, tieni duro.

    • alessandro pellizzari, 12 Settembre 2021 @ 22:11 Rispondi

      Abita da solo perché lei lo ha sbattuto fuori e lo tiene fuori

  • elleelle, 12 Settembre 2021 @ 19:38 Rispondi

    @Angelina
    Vedi la bassezza? Si annoiava in montagna e si è sfogato con te invece che con la moglie. Adesso che è tornato a casa, tutto bene, addirittura scompare perché gli hai fatto una domanda difficile.
    Se tu tagli i ponti con lui (e dovresti farlo immediatamente visto che di motivi ne hai a bizzeffe), lui si dovrà finalmente arrangiare senza usare te per scaricare le sue frustrazioni. Non ti potrà più usare e tenere in attesa del niente che ti offre.

  • Azzurra, 12 Settembre 2021 @ 19:03 Rispondi

    @ellelle infatti @ads insiste nel dire che siamo “immobili” tanto quanto lui. Io ero immobile quando nella mia vita c’era ancora lui e stagnavo in quella relazione ma adesso ne ho fatta di strada! Altroché immobilismo!! Qui l’unico immobile è solo è soltanto lui!!

  • Marcelle, 12 Settembre 2021 @ 16:43 Rispondi

    Ciao a tutt@, avevo scritto qualche mese fa, non so se vi ricordate di me. All’epoca non mi sentivo pronta a condividere la mia storia ma diciamo che ora sento muoversi dentro di me la voglia di indipendenza affettiva e di non lasciare che il tempo mi sfugga fra le mani ingabbiandomi in una situazione che subisco e non posso cambiare se non bloccando ogni contatto ed andando oltre. Libera e con le mie forze, come ho sempre fatto nella vita.
    Avevo chiuso con lui a marzo, dopo enormi sofferenze interiori ed aver iniziato un percorso di psicoterapia da qualche mese. La storia era iniziata prima dell’estate, inaspettata e, come tutti avrete certamente provato, con lo stupore e la gioia di incontrare qualcuno che sentisse il mondo in modo simile, con cui parlare per ore di esperienze ed interessi comuni… e con una sua libertá di manovra che mi lasciava stupita. Pensavo che fossero una coppia finita o aperta, pur avendo due figli. Non era cosi ma in quel momento non posso neanche dire che volessi saperlo. Ero inebriata, altro non so dire.
    E cosi dopo qualche tempo ho anche ceduto al primo bacio e da li non sono, non siamo piu riusciti a fermarci perché l’intimita era unione, non saprei come altro descriverlo. Io credevo che le vacanze estive mi avrebbero aiutato ad archiviare, a relegare tutto in una bolla di cui solo noi due saremmo stati a conoscenza.
    Cosi non é stato. Anzi e da li e iniziata la mia sensazione di impotenza. Lui mi diceva di amare me profondamente ma che non potesse dire di non amare la compagna, per svariate ragioni (i progetti, i figli, il passato e vita insieme…). Ed io se all’inizio capivo (pensando come si puó mettere in discussione 15 anni insieme, figli, casa e contorno dopo qualche mese?..) non l’ho piu fatto perché tornava sempre da me, mentre io perdevo il controllo di me stessa e mi incupivo. Finché ho iniziato la terapia ed ho iniziato a prepararmi per il momento in cui avrei detto basta.
    L’ho fatto ma neanche li ci siamo lasciati per piú di un mese (ci riprendevamo per qualche giorno e poi io chiudevo, se bloccato a volte mi inviava email.. o semplicemente ci incontravamo per strada), io ed io.. beh effettivamente speravo lo facesse perche pensavo significasse che anche per lui era impossibile rinunciare a me.
    A Pasqua ha aperto la crisi con la compagna, questa estate avevamo concordato di non sertirci fino a settembre per darci modo di capire se entrambi avremmo fatto il passo. Ed invece, per varie ragioni il silenzio non c’e stato per tutto il tempo e ci siamo anche visti.. ma io ho chiuso di nuovo e fino a qualche giorno fa non lo sentivo da un mese, quando mi é apparso sotto casa.. Solo che i suoi dubbi sono gli stessi. Io non vedo miglioramenti anche se entrambi hanno messo sul tavolo la separazione perché lui sostiene di non aver ancor capito se c’e qualcosa da salvare nella sua relazione, che deve terminare il suo percorso prima di poterne iniziare uno con me..
    Oggi l’ho invitato a non farsi piu vedere se mi ama almeno un pó ed ora lo blocco. Io sono arrivata. Avrei voluto esserci arrivata mesi fa ma trovo inaccettabile e inveritiero che in un anno e mezzo di relazione parallela non si possa sapere cosa si vuole. Lui lo sa e non sono io. O meglio lui vuole tutto. Ma io ho la mia vita che scorre e merito amore e trasparenza. E futuro.

    Grazie per questi mesi in cui avete accompagnato le mie riflessioni senza saperlo.

  • Angelina, 12 Settembre 2021 @ 15:51 Rispondi

    Grazie Ale, perché a volte sono talmente cretina che penso magari io di esagerare con le parole.
    Una volta avrei aspettato e dato il suo tempo è così facendo sono passati appunto sei anni per ottenere cosa?Nulla

  • Titti, 12 Settembre 2021 @ 15:49 Rispondi

    @Angelina mi fa tanto male leggerti così… Cerca aiuto, fallo per te e i ragazzi. Non fare passare non solo un altro inverno, ma nemmeno un altro giorno. Oggi una mia amica che non sa niente di ciò che mi è accaduto, mi ha raccontato che una nostra conoscente ha una storia con un uomo sposato da vent’anni. VENT’ANNI CARA, capisci? Una donna bellissima, intelligente, ironica. Una volta l’amante le ha fatto una dichiarazione d’amore plateale fuori dal posto di lavoro, conclusa con : è il nostro nuovo inizio. Poi la moglie ha tentato il suicidio e lui ha fatto rapidamente marcia indietro dicendole: DOBBIAMO TORNARE COME PRIMA. Non: dobbiamo lasciarci non posso portare un peso del genere, devo aiutare mia moglie a venirne fuori. Devo farla aiutare. E così tutto è tornato come prima: tutti sanno, tutti continuano a vivere come se niente fosse. Vent’anni. A me si è gelato il sangue. Banalizzo per sintetizzare, ma credo sia chiaro cosa voglio dirti…

  • Angelina, 12 Settembre 2021 @ 14:51 Rispondi

    Comunque si avete ragione(come immaginavo eh)
    Sono finalmente tornati a casa dalla montagna e lei ha già archiviato il tutto…alla mia domanda si è tranquillizzata?Si sì tutto tranquillo e alla mia risposta beh non avevo dubbi,quindi tutto come sempre….lei ti ha rimesso a tuo posto e so che non è colpa di lei eh ma di lui…lui si è eclissato,non mi ha più risposto e meno male che ieri sera non vedeva l’ora di abbracciarmi!!

    • alessandro pellizzari, 12 Settembre 2021 @ 15:02 Rispondi

      Lui è un cialtrone standard

  • Angelina, 11 Settembre 2021 @ 19:29 Rispondi

    Grazie Outlier…ci arrivo ragazze ci arrivo credetemi …un abbraccio

  • Angelina, 11 Settembre 2021 @ 19:26 Rispondi

    Sai Cossora forse due anni fa si,speravo fosse la volta buona…dai ci siamo, il bello è che ora in realtà sono molto realista…so benissimo che tutto tornerà alla normalità,non sono disillusa su questo e gliel’ho già detto a lui…perché resto eh bella domanda….ma mi sono data un tempo per staccarmi…no non voglio passare tutto l’inverno così credimi

  • elleelle, 11 Settembre 2021 @ 17:47 Rispondi

    @ads
    Sono mesi che rimugini su cosa fare e non fare, su cosa pensare e non pensare, fai i conti sono tutto, meglio la moglie no meglio l’amante, road map sì no, cambi idea ogni tre per due, risciacquo centrifuga e ripeti tutto.
    Mesi, eh, roba da avere il cervello in pappa e poi rinfacci alle donne che sono cervellotiche.
    Vedi @ads, fondamentalmente sei un debole, come tanti. Saremo cervellotiche ma mentre tu ti crogiolavi nel tuo ruolo di uomo che non deve chiedere mai e che rimette al suo posto l’amante se questa rompe, noi siamo andate avanti, abbiamo lasciato alle spalle degli amantati che non ci davano niente e stiamo bene.
    Magari saremo cervellotiche ma siamo anche intelligenti e realiste. Mentre tu sprechi tempo girando attorno a questa relazione consunta tra amanti indecisi, noi abbiamo salutato e chiuso la porta. E si sta di un bene…!!!!

  • Il, 11 Settembre 2021 @ 17:18 Rispondi

    hai fatto benissimo love a scrivere a noi qui sul blog e non a lei… la rabbia ma contemporaneamente la voglia che lui/lei si faccia risentire sono sentimenti comuni e mi pare tra tutti i racconti anche “normali”… ma dopo uno degli interventi di Titti dove lui è tornato x dirle (falso come.Giuda) che sta ricostruendo alla grande con la moglie, ringrazio il Cielo tutti i giorni che qto cds stia andando avanti ormai da mesi senza che il mio ex si sia palesato sotto qualsiaSi forma!!!! resisti love…purtroppo sei ripartito dalla casella del via ma stai andando avanti ora…e auguriamoci che sia.la.volta buona..ti abbraccio

  • Outlier, 11 Settembre 2021 @ 15:46 Rispondi

    @Angelina sono d’accordo con Cossora. Mi sembra di rivedere me. Solo che ha ragione, devi mollare il colpo perché non ti vuoi bene. Io speravo, speravo. Ma rimanevo sempre con un pugno di mosche in mano. Come te. Devi iniziare a dirti quello che senti davvero perché ti sei trattenuta fino ad oggi per paura di perderlo completamente. Ti dirò una cosa, se lo fai e lui se ne va, hai visto realmente la persona che è. @Angelina, tu così saresti disposta ad aspettarlo in eterno. Quando mi dicevano che dovevo distrarmi perché fa bene, dicevano la verità. Adesso mi sono iscritta in palestra, faccio ancora psicoterapia, vedo più gente e lui piano piano si è rimesso al suo posto nel mio cuore come nella realtà. Forza Angelina, tu sei ancora nel pieno tunnel.

  • Azzurra, 11 Settembre 2021 @ 15:17 Rispondi

    Non esiste giusto o sbagliato esiste solo chi agisce in mala fede e chi no. Poi è risaputo che le donne usano il cervello molto più di voi che spesso ragionate con altro. “Cervelloticita femminile” sembra il nome di una malattia quando invece è la nostra salvezza.

  • cossora, 11 Settembre 2021 @ 15:17 Rispondi

    @ads standing ovation ma stai alle regole, a me spiacerebbe tantissimo non leggerti più. Dai lucidità. Sei diretto. Senza zucchero, senza panna, senza correzione. Caffè nero bollente, come deve essere.

    • alessandro pellizzari, 11 Settembre 2021 @ 15:44 Rispondi

      non ha rispetto di quasi nessuno. Una testimonianza che ha fatto il suo tempo se non resta nelle regole mie

  • Ariel, 11 Settembre 2021 @ 15:09 Rispondi

    @avvocato questo tuo commento é la dimostrazione pura di cosa sia la manipolazione negativa
    Dove tu infatti hai sempre evitato di scriverne di dare un segno di conoscere almeno le elementari scoperte della Scienza a riguardo di questa esistenza fattiva di persone che consapevolmente fanno danni alle donne tutte in ogni ruolo senza la benché minimo problema di farsi un mea culpa un rimorso a serio ma USARE LA NEGAZIONE DELLA REALTÀ FARE IL GIRA FRITTATE USARE IL QUALUNQUISMO E FINO AD ARRIVARE A ACCUSARE @CaroAlessandro di marketing

    Ecco vedi e vedete QUESTA É UNA PAGINA SCRITTA ESATTAMENTE COL SISTEMINO DEL MANIPOLZIONE NEGATIVA

    Stare VAGHI LA VAGHEZZA NELLE ESPRESSIONI
    FARE ALTERNANZA DI ACCUSE GENERICHE E MAI CIRCOSTANZIATE
    ARRAMPICARSI SUGLI SPECCHI ALTRUI
    DENIGRARE LE PERSONE CON APPELLATTIVI INAPPROPRIATI E DANNOSI

    avvocato sei un manipolatore negativo
    Mi baso u ciò che scrivi da iniziò a qui

    In effetti CaroAlessandro ha ragione a scrivere che sei un esempio utile per noi tutte
    Un esempio di come csi comporta un manipolatore negativo

    Ragazze Prendete nota sul quaderno !

    • alessandro pellizzari, 11 Settembre 2021 @ 15:45 Rispondi

      un esempio sufficiente e sacrificabile, dipende da lui. E sempre da me

  • avvocatodistrada, 11 Settembre 2021 @ 14:27 Rispondi

    @cri28 condivido , anche la mia amante vive male la relazione, spesso mi chiede perche sono tranquillo,in sintesi ripete le stesse cose che dicono le ragazze,e anche tu sostieni.,
    in taluni giorni ginvece invece è orientata sulla tua seconda parte di riflessione : Le illusioni sono anche credere che le scelte siano facili e che una sola sia quella giusta, …
    qualcuna si è offesa perchè l’ho etichettata come talebana , ed io invece sarei il classico profittatore,io mi pongo dei quesiti, che poi non sono dissimili da quanto sostieni,invece molte di voi..mi tromba,gli chiedo qualcosa in piu,scappa,è un coglione,
    oppure sono una donna libera,mi trovo uno libero con cui non devo fare compromessi,
    ecco rilevo spesso questa cervelloticita femminile, questo pensare sempre,rimuginare,questo non stare mai tranquille,questo pensare di essere dalla parte del giusto a prescindere e gli altri cani, ed è quello che noto nella mia amante, la donne piu’ irrisolta della città,eppoi sento sempre sta parola manipolare,manipolare, come se prima del vosstro o incontro andasse bene la vostra vita, dopo anni covate questa rabbia verso i vostri manipolatori, ecco vi fissate, questi amanti che non conoscevate sino a qualche anno fa ma che nel giro 2, 3 anni vi hanno distrutte,guardatevi un po’ dentro e crescete.
    possibile che siate tutte manipolate,usate, illuse, raggirate,sicure di essere nel giusto?
    poi capisco che per un discorso di marketing è piu’ facile dare addosso ai vostri amanti e nella maggior parte dei casi ne avete tutte le motivazioni

    • alessandro pellizzari, 11 Settembre 2021 @ 14:42 Rispondi

      Se scrivi ancora una volta che faccio marketing ti sbatto fuori sei a casa mia ricordatelo. Le donne sono più corrette e intelligenti

  • Love, 11 Settembre 2021 @ 13:14 Rispondi

    Mi permetto di dire che quando si fa un codice del silenzio fatelo, ma fatelo veramente bene, anche quando pensate che ora sembra che vada bene, e lui non vi fa più nulla…ecco, in quel momento non è assolutamente vero.
    Ve lo posso confermare io, ad un mese, o meglio due, se non ci fossero stati quei dieci minuti di mezzo…non mollate, io l’ho fatto…ed oggi ne pago le conseguenze.
    Oggi, fa da padrona quella rabbia che non avevo provato prima, quella che avevo letto di molte qui dentro.
    Rabbia, ma con ancora quella voglia di poterla incontrare, parlarle, dirle che ancora fa parte di me, lo scrivo qui, solo per evitare di scrivere al lei.

  • cossora, 11 Settembre 2021 @ 12:52 Rispondi

    @angelina lui ti dice i cazzi suoi e le sue paure per scaricarsi intanto che sta in montagna e ‘sclera’.
    Tu li percepisci come ‘ci siamo quasi’ e rimani ad aspettarlo a casa.
    Tra qualche giorno lui e la moglie torneranno dalla montagna, riprenderanno il loro tram-tram, lavoro, scuola, figli giornate che si accorciano.. ci staranno dentro e tu rimarrai un altro inverno con un pugno di mosche in mano perchè.. udite udite non sarà cambiato un cazzo.
    Non sei innamorata di lui, sei disinnamorata di te, questo non va bene!!

  • Cri28, 11 Settembre 2021 @ 11:33 Rispondi

    Ma certo, Elleelle, se tu hai compreso che per te non può esserci felicità in una relazione tra amanti, perché è troppa la sofferenza, hai fatto bene a chiuderla. Della sofferenza c’è e tradire è sbagliato. E una parte di sofferenza c’è, è vero Ma questo non vuol dire che per tutti la relazione tra amanti sia solo sofferenza, manipolazione e illusioni. Le illusioni sono anche credere che le scelte siano facili e che una sola sia quella giusta, che un padre riesca a vivere lo stesso rapporto stando con i figli ogni giorno o un weekend su due, che ci si senta tranquilli nel faticare a arrivare a fine mese perché si è separati, che ogni donna o uomo abbiano la forza per affrontare separazioni dolorose e trovare un nuovo amore. Non capire i problemi degli altri alimenta soltanto una rabbia, che può esserci, deve essere sfogata, ma superata, perché alla lunga fa male.

  • Viovio, 10 Settembre 2021 @ 21:55 Rispondi

    @Angelina rileggiti, per quanto tempo ancora vorrai soffrire in questo modo? Lo hai detto tu stessa che la vita va avanti e tu rimani ferma, ancorata ad una situazione devastante. Fallo per te, i tuoi figli, devi volerti bene!!! Se con tutto quello che è successo resta con la moglie temo non la lascerà mai e finché resterai disponibile continuerà con questo limbo, tanto lui ci vive bene, altrimenti dopo 6 anni avrebbe fatto una scelta. Angelina 6 anni sono tanti… ma lo vuoi davvero un uomo così?

  • elleelle, 10 Settembre 2021 @ 14:01 Rispondi

    @Cri28
    Scusa, pensavo che tu avessi risposto a un altro commento.
    Certo che ci sono relazioni in cui non c’è manipolazione ma chiarezza e comune accordo.
    Per fortuna, direi, perché vuol dire che almeno qualche persona onesta c’è.
    Sulla felicità però resto dubbiosa, perché ho vissuto anche io una relazione così molto tempo fa e nonostante ci fosse accordo comune su tutto e mai un litigio, la felicità vera secondo me è un’altra cosa.

  • Angelina, 10 Settembre 2021 @ 12:23 Rispondi

    Ragazze grazie la vorrei tanto quella forza Elleelle…Cossora lo so che intanto la vita va avanti…LaMilla un abbraccio,sei stata brava…io non so il perché o forse sì sono una codarda o innamorata ma arrivo lì e poi mi prende un nodo in gola…questa settimana è stata devastante per me con lui in montagna…ieri ho visto passare l’ex marito della mia amica tutto bello e felice che stava andando dalla nuova compagna…li ho invidiati…
    A me manca una parvenza di normalità…le mie amiche giustamente eh vanno avanti,sono in vacanza con i morosi…io sono ancora qua… per l’ennesima volta,con lui che va in crisi perché mi sente così e perché poi se ne accorge anche lei che lui è in montagna ma è silente e gli dice quando torniamo a casa dobbiamo capire cosa fare di questa famiglia, ma ti vedi come sei gli dice?
    E lui panico…che poi tanto torneranno ed entrambi faranno finta di nulla come in tutti questi anni

  • Viovio, 10 Settembre 2021 @ 08:52 Rispondi

    @elleelle che tu sia esplosa è più che comprensibile perché la posta in gioco era veramente alta, basta pensare al trasferimento della tua famiglia. Al tuo posto avrei fatto una strage.

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 19:07 Rispondi

    @Vio
    Come sai, sono letteralmente esplosa in una furia incontenibile e capisco benissimo.
    Credo che molti di loro siano persone esasperanti perché sono così immaturi e il livello emotivo è diverso, per cui o non capiscono o fanno finta di non capire. Per cui dai una volta, dai due, dai tre, alla fine ci si incaxxa.

    • alessandro pellizzari, 10 Settembre 2021 @ 08:39 Rispondi

      Fanno finta di non capire e travisano la realtà

  • Cri28, 9 Settembre 2021 @ 17:57 Rispondi

    Inoltre, Ellelle, ho letto di una moglie che dice che il figlio detesta il padre, perchè è andato via con un’altra donna, quindi i sentimenti veri non fanno sì che vada tutto bene. Purtroppo va tutto bene solo se non ci sono amanti. Ma la vita non funziona così e un po’ di tolleranza verso le scelte altrui è meglio.

  • Cri28, 9 Settembre 2021 @ 17:49 Rispondi

    @Elleelle, non nego affatto le responsabilità nei confronti del coniuge. Che sia per un mese o per anni, viene ingannato, ognuno convive come può e crede con questa responsabilità, sapendo quale sia la propria situazione e le ragioni delle proprie scelte. Io ho dato la mia opinione, perchè qui si è chiesto se possono esserci amanti felici, che hanno un rapporto che a loro va bene, pur restando amanti, e che soprattutto possano esserci donne che non vengono illuse o manipolate. Questo è ciò a cui ho risposto. Sono opinioni, una diversa non credo faccia male.

  • Viovio, 9 Settembre 2021 @ 17:26 Rispondi

    @Elleelle non parlarmi di rabbia perché ne ho provata così tanta che mai nella vita! MAI! Addirittura pensavo non mi avrebbe abbandonato più, era una costante, più forte del dolore.
    Poi col tempo è scemata ma quanta fatica! Qualche giorno fa ci siamo incrociati in macchina, ha tirato fuori la testa dal finestrino per fare il “ganzo”, mi sono chiesta “chissà con quante si comporta e si è sempre comportato così “? Sono diventata (anzi sicuramente sempre stata) una delle tante con cui fare il coglione. Non ho provato rabbia, ma un po’ di tristezza si per essere stata così cieca.

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 16:20 Rispondi

    @Cri28
    La maggior parte degli uomini di cui parliamo ha preso in giro, usato e manipolato sia amante che moglie.
    Il fatto che un uomo abbia l’amante e le dica chiaramente che non lascerà la moglie, non lo scagiona dalle responsabilità che dovrebbe avere nei confronti della moglie stessa.
    Solo dove esiste un sentimento vero che si traduce in una nuova coppia c’è poco da dire.
    Per il resto, per ogni cosa che nasce da egoismo e disonestà, il diritto di poter dire qualcosa c’è eccome, almeno da parte del coniuge tradito, spesso inconsapevole.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 16:48 Rispondi

      Ma neanche dalla responsabilità dell’amante, se l’ha illusa anche solo nei fatti e a lungo

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 16:11 Rispondi

    @Angelina
    Concordo con Cossora e LaMilla. Vorrei poterti dare un po’ della mia forza per farti smettere di essere a disposizione dell’indecisione e delle paturnie di quest’uomo e della moglie.
    Perché non fai un “contratto” con noi e con @Ale?
    Prometti di non sentirlo per sei mesi in alcun modo. Niente messaggi, niente telefonate, niente scambi di idee, distacco totale, non gli devi permettere di avvicinarsi a te. Devi dimostrare a te stessa che sei forte e che ce la fai. Se dopo sei mesi stai bene, continui con questo distacco totale per altri sei mesi, poi altri sei e così via.
    Sono sicura che se ti stacchi da lui lo dimentichi e otterrai una nuova immagine di te stessa. Non sarai più l’Angelina dipendente da un uomo indeciso, sarai una donna che vuole qualcosa di vero e serio per se stessa.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 16:49 Rispondi

      basterebbe iniziare con due mesi ma di silenzio vero e zero orbiting

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 15:50 Rispondi

    @Vio
    Spero che anche le utenti che scrivono qui da meno tempo riescano a sentire che lo scopo principale è quello di aiutarsi.
    Ci sono varie ragazze che scrivono ultimamente e che possono basarsi su esperienze precedenti vissute da altre per affrontare il proprio percorso.
    La rabbia è una sensazione che ognuno di noi deve affrontare e abbiamo parlato spesso anche della rabbia che noi stesse abbiamo provato. Secondo me è stato di aiuto aprirsi ma allo stesso tempo tutte noi abbiamo dovuto affrontare la realtà: questi uomini non valevano la pena a causa delle loro azioni, che li mettevano in una determinata categoria, cioè quella dei cialtroni.
    Capisco che sia doloroso pensare che il proprio marito sia un cialtrone ma se è così, meglio saperlo che nascondere la testa sotto alla sabbia.

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 14:14 Rispondi

    @Azzu grazie grazie grazie! Continuerò a splendere, senza ombra di dubbio! Grazie davvero per la tua vicinanza, so che avresti voluto dire di più ma ahimè non si può, magari prima o poi ci incontreremo. ❤️

  • Azzurra, 9 Settembre 2021 @ 13:12 Rispondi

    @Crocus, @Alessandro ha dichiarato chiuso il contenzioso e ovviamente lo rispetto, io ho letto solo adesso i vari commenti. Ti esprimo solo tutta la mia solidarietà e vicinanza, lo sai tu ciò che hai passato e ciò che vivi tuttora con tuo marito e lo sappiamo noi che ci siamo sempre interessate a te e abbiamo seguito la tua storia sin dall’inizio. Tu continua a splendere.. ❤️

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 12:00 Rispondi

    @Ariel
    Sul forum ci sono uomini che manipolano ma anche storie di donne che manipolano il marito più o meno apertamente. Non parlo delle mogli che scrivono qui, parlo dei racconti di chi ha visto il proprio amante fare dietro front in un millisecondo. Difficile pensare che non ci sia una parte di mogli che non vuole accettare che il marito si è innamorato o anche solo invaghito di un’altra. Purtroppo entrambe le cose indicano un rapporto che per qualsiasi motivo non funziona più. Non ci si invaghisce di un’altra se si è felici e appagati nel proprio rapporto.

  • Ariel, 9 Settembre 2021 @ 11:57 Rispondi

    Per concludere qui il mio pensiero testimonianza desidero farvi riflettere sulla realtà ad esempio che uno poterebbe giustamente obbiettare che se si sta minacciate si può sicuro denunciare per stalking o non so quale altra forma esista legalmente in Italia

    Ma il punto che poi purtroppo sono poche le denunce perché Non esistono in effetti veri strumenti di protezione per i casi che vi ho raccontato e che non sono affatto pochi!
    Rispetto diciamo alla percentuale di relazioni che presentano un amantato parallelo al matrimonio
    E cioè dove la donna viene più spesso truffata o resa in una presa manipolativa a vari e diversi livelli e aspetti

    Vi faccio un esempio concreto di processo Italiano un caso estremo di una moglie che ha vissuto 23 anni di matrimonio con marito MANIPOLATIVO negativo e in quel caso violento psicologicamente e violenza fisica quotidiana per anni e anni celata nascosta a chiunque nessuno poteva sapere con certezza cosa accadeva in quella casa
    Un giorno decisivo lui disse a sua moglie stasera uccido i tuoi figli e te

    Lei quella sera alla ennesimo terrore visto che il marito so era addormentato nel letto ha Perseo una accetta e lo ha ucciso
    Ha subito confessato e spiegato raccontato tutto il suo vissuto da bestia e ferita più volte a bastonate il marito dormiva con un bastone sul comodino!

    É stata condannata a 14 anni di carcere!!!!!

    In Francia analogo caso
    La donna é stata assolta per legittima difesa!!!!

    Giustamente perché ovviamente sotto minaccia e ingiurie e percosse VIOLENTATA REGOLARMENTE SESSUALMENTE BRUTALMENTE
    Si é eccome trattato di legittima difesa

    Ora voi direte ma sono casi estremi ma vi dico questo che i casi estremi rispecchiano verità nascoste che l’estremo infatti capita dopo ANNI E ANNI di matrimonio
    Così occorre sempre riflettere ciascuno di noi che sicuro obbiettivo PRINCIPALE É RIUSCIRE A STARE BENE NOI STESSE e a cercare di prendersi cura di se stesse
    Di avere uno sguardo ALTO e cioè che va oltre a APPARENZA in ogni caso anche amanti vengono massacrate e uccise e pure i loro figli o solo i loro figli per pura vendetta

    Insomma se ancora si parla di doveri coniugali
    Se ancora uomo può fare e disfare come vuole una donna
    Se ancora esiste i
    Moralismi e il giudizio SOMMARIO SULLE DONNE TUTTE LE DONNE

    Un GIUDIZIO MORALISTICO SEMPRE E COMUNQUE

    Occorre SOSTENERSI almeno provarci nel nostro privato intimo pensiero
    Occorre in società non voltarsi da altra parte se si ascoltano una nel appartamento a fianco o occhiali troppi grandi e lenti scure sulle donne non importa più se siano mogli o amanti

    Queste sono i nostri obbietti di esseri umani capaci di curarsi di se per riuscire a guardare glia litri con occhio sensibile e saggio e che a soccorrere gli altri una donna e come soccorrere noi stesse!!

  • Ariel, 9 Settembre 2021 @ 11:35 Rispondi

    @elleelle ben scritto pura verità
    Potrebbe aiutare pensare che quando si diviene adulti si resta responsabile delle proprie azioni
    Ognuno responsabile nel proprio ambito

    E quindi inutile accanirsi a cercare un responsabile visto come un colpevole
    La responsabilité ê un grande meccanismo che serve a tutti per riuscire a distinguere le motivazioni proprie e altrui
    Fare una analisi il più possibile staccata da emozioni solo che negative che sicuro fanno da muro davanti alla propria conoscenza e consapevolezza di ciò che passa nella realtà della propria vita

    Un percorso che necessita di sostegno terapeutico in ogni caso in cui si viva una relazione affettiva fallimentare
    Logico che chi scrive con vive emozioni non ha ancora raggiunto una percezione realtà del vissuto

    Sicuro devo dire nella esperienza dei contatti umani che ho avuto con mie compagne di terapia che erano sia mogli ferite che amanti
    Le peggio messe stavano le mogli

    Ovviamente perché logicamente risulta comunque più difficile soprattutto per una donna troncare col marito soprattutto nei casi di uomo MANIPOLATIVO negativo
    Che immancabile ricatta la moglie su diversi piani psicologici sui figli sulla diffamazione se sta ricco sul ti rovino per i soldi ti faccio terra bruciata intorno ecc.
    Alcune rivpcevevano quotidiane minacce di venir uccise loro e i figli

    Queste realtà é un bene riflettere che non sono così pochi casi isolati
    Infatti vengono in luce in modo evidente soltanto quando il peggio accade
    Come vera violenza non soltanto psicologica del quotidiano dare colpa di tutto alla moglie denigrarla in ogni modo e poi si passa al atto come si dice in Scienza psicologia

    Esiste un sommerso impressionante che solo avendo contatti veri dal vivo di persona io stessa ho potuto rendermene conto

    Prima pensavo fossero pochi i casi in cui le donne venivano prese sotto emprise psychologique e vivendo vere relazioni tossiche
    Spesso queste mogli inamovibili dal matrimonio era solo perché restavano dipendenti affettive ma con un qualcosa in più di peggiore la minaccia quotidiana su loro stesse e i figli ricatti morali e concreti

    E NESSUNO DA FUORI POTEVA ACCORGERSI DI QUALCOSA!!!

    Mogli che difendevano le azioni compiute dal marito e il terapeuta aveva davvero da lavorare per riuscire a seminare buoni semi della sicurezza e tranquillità di essere in un luogo protetto nel quale potevano finalmente esprimere ogni loro emozione negativa sfogarsi urlare se veniva spontaneo il loro racconto di verità nascosta

    Ecco che ovviamente sicuro per una donna nel ruolo di moglie soprattutto quando esistono figli diventa un bersaglio facile sotto dipende affettiva e quella psichica che é quella indotta e creata dal marito MANIPOLATIVO negativo che ovviamente fa una PRESA PIÙ INVASIVA E FACILE da attuare quando esistono figli economia di soldi e beni che coinvolgono entrambi

    Ecco che sicuro le differenze tra ruolo amante e ruolo moglie sono e restano diverse
    Perché ogni ruolo ha in se degli APPIGLI DI MANIPOLAZIONE NEGATIVA PIÙ PRÉGNANTE nella sfera del matrimonio CON FIGLI!
    Perché é un gioco perverso e da ragazzi il Ricatto minaccia di fare del male in ogni senso e livello ai figli e alla moglie

    Completo il pensiero
    In altro spazio x non essere lunga

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 11:05 Rispondi

    @maribel ti ringrazio. A parte che non ho proprio capito il senso di questo accanimento così di punto in bianco (si vede che è stata una giornata no per qualcuno e riesce a stare bene solo se offende gli altri) ma poi ripeto, io sono arrivata qui per parlare di tutt’altro. Cosa c’entra mio marito? Che ne sa lei appunto dei miei sensi di colpa, di cosa ho detto a mio marito, di cosa mio marito ha detto a me? E cosa gliene frega a lei dell’equilibrio che io e lui abbiamo trovato perché UDITE UDITE è una persona ultra intelligente che non serba rancori e non solo, ha capito da solo (senza bisogno di grosse parole o dettagli, gli è bastato parlare con Miss TSO) che ero finita in una vortice di miseria e di follia che peggio di così c’è solo la morte. Quindi niente, concludo dicendo che siamo circondati purtroppo da questo tipo di persone, c’è veramente da avere paura.
    P.s. come stai bella? Come va la situazione a casa? Un abbraccio :*

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 11:09 Rispondi

      ok ora chiudiamo il contenzioso grazie altrimenti diventa una chat pubblica lo dico per tutti

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 10:50 Rispondi

    @Ale
    Vorrei che si capisse che nella mia risposta a @Crocus non intendo essere cattiva o aggressiva nei confronti di @Anto.
    È vero, siamo in posizioni diverse ma il dolore è lo stesso. Come si dice all’amante di lasciar perdere l’uomo che l’ha trattata male, lo si dice anche alla moglie e non per vendetta. Nessuna di noi amanti si vuole vendicare contro una moglie ma se lui è stato stronzo con noi e con loro, stronzo resta.
    La piccola percentuale di quelli che ricostruisce davvero non include necessariamente il proprio marito e bisogna tenere gli occhi bene aperti, non solo su di lui ma soprattutto su se stesse, per capire le proprie reazioni e rispettarsi.
    Vivere con la rabbia dentro è negativo, vuol dire che c’è qualcosa che non va.
    E se il proprio marito fa parte di quella piccola percentuale, fa male anche a lui perché la rabbia si sente a livello conscio e inconscio.
    Il perdono non è obbligatorio, siamo brave persone anche se non riusciamo a perdonare.
    Il perdono vero – o l’accettazione di quello che è successo, per usare una definizione più ampia – deve essere sentito e dobbiamo essere in grado di farlo senza pagare un prezzo troppo alto.

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 10:30 Rispondi

    @Crocus
    Leggendo il commento di @Anto ci sono rimasta molto male per te e mi sono permessa di dire la mia in modo educato, come ho fatto quella volta che si era rivolta così a me.
    Qui noi amanti ci apriamo gli occhi a vicenda e posso capire che quello che scriviamo sia estremamente scomodo per una moglie tradita che ha deciso di perdonare. Quello che scriviamo dovrebbe aprire gli occhi anche a loro e portarle a vedere come vanno davvero le cose. Invece si scatena il rancore verso di noi invece che verso il marito.
    @Anto vorrebbe che si parlasse del dolore del coniuge tradito. Per farlo però deve essere lei per prima a parlarne, esternando la rabbia che ha dentro, rivolgendola al marito, invece di trovare dei difetti in noi per giustificare lui.
    È lo stesso meccanismo che usa anche @Molly: si accusa l’amante – ad esempio di essere ipocrita e bugiarda – per giustificare il marito ipocrita e bugiardo. Ma in questo caso mal comune non diventa mezzo gaudio per nessuno.
    E ribadisco che un vero perdono e il passaggio del tempo non dovrebbero lasciare un tale rancore dentro, soprattutto se rivolto a chi non è stata responsabile del proprio tradimento.
    Sento molto dolore in @Anto, posso solo dirle che mi dispiace molto e che se ancora sente dentro di sé questa rabbia, non ha alcuna colpa ma forse il perdono è stata la scelta sbagliata.
    Difendere ad ogni costo questi mariti attaccando noi non è una soluzione al proprio dolore. Non hanno bisogno di essere difesi di fronte a degli estranei e accusare questi estranei non elimina le loro colpe.
    Se la scelta di perdonare passa attraverso l’approvazione da parte di persone sconosciute della propria decisione e del proprio coniuge, questa scelta non ha basi solide.
    Chi si interroga su queste cose deve essere la moglie, però, non l’amante. L’amante ha rivelato tutto il marcio che sta dietro, incluso il fatto che la maggior parte ritorna più volte proprio mentre sta facendo credere alla moglie che si stanno impegnando per ricostruire il rapporto.
    Sta alla moglie usare quell’arma potente che è la conoscenza di quello che succede in realtà nella maggior parte dei casi, senza dare per scontato che il proprio caso sia sempre l’eccezione.
    Nel caso del mio ex, la moglie può stare certa che lui non tornerà mai più da me perché verrebbe rispedito al mittente con una pedata nel sedere e un messaggio informativo. Le ho fatto un grosso favore alla fine.
    Le altre devono valutare se vivere nel rancore e nell’incertezza o no, ma la colpa non è dell’amante.

  • Outlier, 9 Settembre 2021 @ 10:21 Rispondi

    @Ale non so sei d’accordo, ma mi rendo conto che la guerra tra amanti e mogli non finirà mai. Molto spesso leggo commenti (e permettimi di dirlo, la maggioranza è lato moglie) che fanno trasparire tutta la rabbia che c’è. Il vero colpevole è l’uomo o donna a seconda dei casi che ha tradito, non dell’amante. La moglie deve farsi delle domande su cosa abbia spinto il marito a tradire, le amanti si innamorano perché l’uomo (la maggior parte) dice cose che poi si dimostrano una finzione. Perché voi mogli non riuscite a guardare questa cosa? Perché provare rabbia nei confronti di un’altra donna che non è andata di certo lei a rompere le scatole all’uomo sposato (e lo possono raccontare tutte le ragazze che scrivono qui)?
    Abbiamo sofferto tutte: voi mogli perché vedete il vostro matrimonio cadere come un castello di sabbia, noi amanti perché poi nella non scelta ci sentiamo prese per il culo e quando le storie durano tanto come diceva @ellelle, uscirne benino è un miracolo. Solo che mentre voi poi ve li riprendete o perché li perdonate e sono sinceri o perché chiudete gli occhi (generalizzo e non faccio riferimento a nessuna moglie qui scrivente), noi restiamo a raccogliere i pezzi da sole.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 10:51 Rispondi

      non se ne esce ma non è solo un problema mogli amanti che è anche comprensibile data la posta in ballo anche se mi sono tolto il fiato anche ieri nella diretta a spiegare che il nemico non è l’altra ma lui. Il problema è proprio della categoria donne: se metto una foto di una bellissima arrivano tre commenti che bella e il resto tipo è rifatta, ha la bocca piccola ecc. E che dire del lavoro? Le prime a fare le scarpe alle donne sono altre donne. Il dominio degli uomini in ogni campo (che sanno fare lobby) ha in questa eterna lotta i suoi pilastri

  • Viovio, 9 Settembre 2021 @ 10:09 Rispondi

    @Titti prenditi il tuo tempo e fregatene dei giudizi, sai tu quello che hai vissuto ed il segno che ha lasciato il tuo ex. Fidati che la maggior parte di noi ti capisce perfettamente.
    Quello che ti ha detto è una caxxata grossa come una cosa dall’inizio alla fine, con l’aggravante di voler ferire volutamente attraverso una squallida telefonata, in cui millantava il ritrovato amore nei confronti della moglie (povera donna).
    Io mi sarei messa a ridere…
    Ti rialzerai, sarai più forte di prima e quando tornerà (perché fra un pochino il grande amore per la moglie ricomincerà a scricchiolare), potrai dargli un bel calcio in culo!
    Certi uomini sono dei rifiuti umani.

  • Viovio, 9 Settembre 2021 @ 09:41 Rispondi

    @Elleelle hai fatto un riassunto perfetto della storia di @Crocus e sarebbe bello che le persone lo tenessero a mente prima di sparare a zero, avendo come unico intento quello di ferire. Ma a quanto pare con certi personaggi è come combattere contro i mulini a vento.
    Quando sono approdata qui ho trovato un porto sicuro, il blog mi ha aiutato tanto ad aprire gli occhi e dato la forza per ripartire.
    Ultimamente leggo tanta cattiveria, mi metto nei panni delle nuove arrivate perché un anno fa ero esattamente come loro e respirare questo clima ostile non fa bene a nessuno.
    Avete perdonato e state ricostruendo? Benissimo! Se il vissuto che raccontiamo e’ così sciocco cambiate blog, se invece volete dare un contributo importante smettetela di dire “anche voi avete detto fatto ecc ecc” perché non serve a nulla.
    @Ale ha straragione quando dice che il vero competitor è l’uomo e moglie ed amante dovrebbero smetterla di farsi la guerra.

  • Cri28, 9 Settembre 2021 @ 09:27 Rispondi

    Penso che il primo modo per “rinascere” sia prendersi la propria parte di responsabilità delle proprie scelte e delle proprie illusioni. Le donne hanno testa e cuore per capire e ascoltare chi hanno davanti, se possibile senza giudicare. Quasi tutte le persone che hanno un amante, che siano uomini o donne, sono persone che si trovano in situazioni di difficoltà e che sono destinate a deludere e far soffrire qualcuno. Ha senso aprire gli occhi, arrabbiarsi con chi mente e illude volontariamente, per avere dei vantaggi, ma non con gli altri. Mi dispiace, ma non sono d’accordo con questa visione.

  • maribel, 9 Settembre 2021 @ 09:25 Rispondi

    @anto il tuo primo commento a filippo mi è piaciuto tantissimo. la risposta a @crocus la trovo invece pesantina. alla fine soffriamo tutti, perchè bisogna fare le graduatorie del dolore? e poi cosa ne sappiamo noi dei sensi di colpa di crocus verso suo marito, scusa?

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 08:42 Rispondi

    @Piccola verissimo! E questo blog ne è la prova. Leggi il commento di @Anto in risposta a @Filippo, AGGHIACCIANTE. L’amante non è nemmeno contemplata. Ma non solo, l’amante probabilmente non è degna di amore. Perché ovviamente dire “dopo 30 anni non può essere finito l’amore” quando @Filippo invece lo dice chiaramente di non amare più la moglie e di amare l’amante… beh questo significa che davvero non ci siamo. Questo significa che la moglie sentendosi titolare e avendo la firma sul contratto sa molto bene che può manipolare. Poi ovvio, ci sono gli avvocati ma quando una ti dice che ti metterà i figli contro (ma al contempo si vanta di essere una bravissima mamma Ahahahaha) sai, diventa tutto molto più complicato. La miss TSO aveva addirittura detto a suo marito che se avesse fatto un figlio con me allora lui avrebbe perso gli altri due. Ed io dovevo provare empatia per uno squallore del genere? Ma come si può mettere al primo posto se stessi e non i figli, scusatemi? Perché se tu parli male con i tuoi figli del loro padre a chi fai del male in primis? Ma soprattutto bello sapere che un uomo è rimasto in casa con te perché lo hai minacciato e ricattato a più non posso. Interessante come lui dopo averle detto più volte di non amarla più (e lei rispondeva “non è vero, sei solo offuscato”) ora sia diventato il marito più innamorato del mondo. Contenta lei :D. Io ringrazio il cielo di non essere più circondata da così tanta miseria. Ora sono felice e finalmente RESPIRO e non vivo più in apnea e con tachicardia e paura costante. Sono tornata ad essere sorridente, mi alleno, mangio sano, viaggio, vedo gli amici e penso che la vita sia MERAVIGLIOSA. Però non dimentico, quello MAI. Ed è giusto così.

  • Piccola, 9 Settembre 2021 @ 08:22 Rispondi

    Fino a quando le donne saranno considerate le uniche colpevoli del tradimento, tra mogli e amanti non ci capiremo mai e l’uomo continuerà indisturbato ad uscirne franco da queste situazioni e a far del male. Il problema più grosso è che molti di loro continuano ad usare le donne come oggetti e a buttarle via a loro piacimento appoggiate dalle mogli che pur di non vedere preferiscono che si vada al massacro. E noi donne , tutte, ne usciamo sempre vinte.

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 08:11 Rispondi

    @elleelle dico solo GRAZIE, un grazie dal profondo del cuore ❤️. Io ho provato a rispondere ad @Anto ma Ale non mi ha fatto passare uno dei commenti purtroppo e ti garantisco che era educato, semplicemente stavo rispondo a tono. Cioè ma come si può permettere una persona di scrivere così tante cattiverie? Non sei mica a casa mia ma soprattutto io sono approdata sul blog per parlare della storia legata all’amante e non di mio marito, penso di averne il diritto no? Grazie ancora @elleelle perché hai saputo spiegare con i termini giusti e in maniera limpida, chiara e precisa quello che ho vissuto. E ringrazio di cuore anche @Vio ❤️ per le sue parole, lei tra l’altro ha letto diversi messaggi di quello stronxo così come tutto lo schifo che mi ha scritto sua maestà Miss TSO e, anche se dal blog capiva già che avevo vissuto l’inferno, dopo aver letto tutto ciò è rimasta scioccata. Però sapete ragazze, l’empatia non è per tutti e stando a casa di @Ale ho capito che ormai non ha più senso meravigliarmi di ciò che ha fatto la moglie del mio ex, io credevo che fosse un caso unico e raro e invece basta leggere ciò che scrive @Anto per capire che il mondo ahimè è pieno di gente cattiva :-(.

  • Viovio, 9 Settembre 2021 @ 07:44 Rispondi

    @Anto rileggi più volte la risposta di @Ale e fanne tesoro. @Crocus non ha bisogno dell’avvocato difensore, ma a mio avviso dovresti rivedere tutti i suoi post, sei veramente fuori strada. Primo perché il marito non l’ha perdonata, secondo perché si è sempre rimproverata di non aver confessato solo per proteggere il suo amante tanto fosse soggiogata da quell’uomo. Inoltre mettici quello che le ha fatto passare la moglie del suo amante(robe da denuncia) io ci andrei piano con i giudizi.
    Mi rendo conto che molte persone come te (mogli tradite) non riescano a capire come le amanti possano fare determinate cose, però se siamo in tante a dare sempre le stesse motivazioni un comune denominatore ci sarà!
    Per quanto mi riguarda l’unica moglie che riesce veramente ad essere empatica e non prova astio nei nostri confronti ma da consigli preziosi è @Lolli e guarda caso si è separata. L’altra invece è @White (che avrei piacere di rileggere) la cui ricostruzione mi sembra più veritiera di tutte quelle lette qui.

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 06:30 Rispondi

    @Ale hai straragione, le testimonianze delle mogli su come è lui in casa, sono preziose, ci aprono gli occhi. E lo stesso dovrebbe valere per le mogli quando qui le amanti raccontano che tornano tutti a cercarle (salvo casi rari), tornano anche se hanno detto che stanno ricostruendo in casa (e quindi fanno i mariti perfetti, i mariti modello).

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 06:10 Rispondi

    @Anto “che tu non ne parli della sofferenza del coniuge… lo capisco. Infatti per la sofferenza di tuo marito ne hai fatto cenno solo quando hai rimproverato la moglie di lui di averglielo detto.” Stai scherzando spero. Ho iniziato a scrivere sul blog a settembre 2020, commentando più di 100 post. Se ti prendi un giorno di ferie e rintracci tutti i miei momenti vedrai cosa ho detto della sofferenza di mio marito e degli altri coniugi. Ma poi scusami chi ha mai parlato di perdono? Esattamente dove hai letto che mio marito mi ha perdonato? No ma questa è follia pura. Mettermi in bocca cose che io NON HO MAI DETTO/SCRITTO. Ah e poi cara @Anto per quanto io abbia sbagliato sai non trombavo con due uomini contemporaneamente, avevo chiuso con mio marito e mi sono dedicata all’amante, fine. Non ho fatto vacanze con mio marito ecc ecc. Quindi come puoi vedere non ho preso per il culo nessuno mentre se leggi i post e il libro di @Ale gli uomini fanno esattamente il contrario. In casa trombano ma poi ti dicono di no, fanno vacanze con la moglie con la scusa “eh ma tanto è solo per i figli” ecc ecc quindi, chi è più degno di perdono? Chi oltre a tradire ha preso pure per i fondelli il coniuge o chi ha tradito e basta? Lo so che è un concetto che vi sta stretto ma ahimè è così. Quando Ale ci fa la domanda “ma voi uno così lo vorreste?” Si riferisce proprio al comportamento che ho appena descritto molto sinteticamente perché ci sarebbe da scrivere un libro sulle loro miserie. Poi io personalmente apprezzo molto chi accompagna il marito alla porta ma perché questo riguarda tutte le donne, finché si perdonano uomini del genere noi donne soffriremo sempre. @Ale docet. L’unico caso di ricostruzione vera per me qui dentro è quello di @white. Fine.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 07:45 Rispondi

      Vero, quando una donna si innamora in 9 casi su dieci smette di avere rapporti col marito anche sporadici. Nell’uomo è esattamente il contrario

  • Crocus, 9 Settembre 2021 @ 05:59 Rispondi

    @Il bravissima! Proprio così! Anche io credo che la moglie di @ads se scoprisse il tutto massacrerebbe lui e pure l’amante. Alla frase “non vedrai mai più i figli” fanno tutti i zerbini e diventano come dici tu i mariti più innamorati del mondo ahahahahhaa. Patetici.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2021 @ 07:46 Rispondi

      Non sappiamo cosa farebbe la moglie di ads

  • Ariel, 9 Settembre 2021 @ 01:11 Rispondi

    Meglio vecchie che morte!!!

    Ah ah ah ah
    In effetti evviva la vecchiaia perché se non si invecchia significa che si sta morte!!!
    Ah ah ah

    É solo n’a battuta nella notte BRAVA!!!
    Ah a h ah ah

  • Ariel, 9 Settembre 2021 @ 00:29 Rispondi

    Grazie Love ma veramente bevo anche Italiano e pure sostengo Italia mangiando e bevendo anche Prodotti Italiani
    Qui dove vivo ci sono diversi negozi specialistici in vin in maggioranza Francesi e fanno molto spesso dégustation avec fromages!!!

    Ah ah difficile resistere a invito per la conoscenza di un vino di cui poi fanno la promozione
    Ah ah ah
    Non stupirti se soltanto adesso ti ho scritto ciò che pensavo e penso di te
    E ti aggiungo che sono proprio le persone che più ci colpiscono in positivo che magari viene voglia di esprimersi in modo deciso come un incoraggiamento a svegliarsi
    Se non si ha stima o particolare percezione del valore di chi qui scrive per me come penso per molti resterebbe e resta più difficile esprimersi come si pensa
    Se ti ho strigliato come tu scrivi é proprio perché secondo me valli molto e val quindi la pena di spendere parole che possano al occorrenza smuovere emozioni o pensieri

    Non sempre dietro a espressioni vivaci si nasconde la superficialità di uno scrivere solo per il gusto di provocare nel senso negativo

    Ma semmai appunto il contrario

    Profit o meglio salut Love!
    Stasera é cognac
    Ê demain ci sta la nouvelle degustation de vin !!
    Ti penserò con vero affetto !

  • elleelle, 9 Settembre 2021 @ 00:19 Rispondi

    @Anto
    Io, Crocus, Azzurra e Nina abbiamo parlato tanto di quello che hanno provocato in noi queste relazioni con uomini narcisisti e abbiamo spiegato quello che consigliano gli psicologi.
    Lo spiego di nuovo: queste relazioni portano ad una situazione di dipendenza affettiva e dissonanza cognitiva che, nel momento in cui finiscono, si traducono in quella che gli psicologi chiamano Sindrome Complessa da Stress Post-Traumatico. Non è una definizione che uso con leggerezza ma avendola vissuta di persona, ti posso garantire che ne esci distrutta, al punto da desiderare di morire. Se non ci fossero stati i miei figli, io non sarei qui a scrivere, per dirti a che livello di arriva.
    Due sere fa un amico che mi ronza attorno ci ha provato in un modo molto gentile ma mentre gli scrivevo, mi sono messa a piangere perché dentro di me il trauma che ho vissuto ha lasciato un segno e io non mi fido più di nessuno.
    Per questi motivi gli psicologi consigliano di fare una cosa alla volta: superare il trauma causato dall’amante narcisista e poi prendere in mano le redini della propria vita.
    Io ci ho messo dieci mesi ad uscirne e ho patito una frazione di quello che ha patito @Crocus.
    @Crocus non è una stronxa, bugiarda e ipocrita perché non ne ha parlato con suo marito. Crocus sta solo seguendo i consigli che danno gli psicologi e non sta illudendo suo marito, in quanto vivono come due amici che abitano assieme. Non ci va a letto, non sta ricostruendo ecc. Adesso che è uscita dall’esperienza che ha vissuto, potrà decidere cosa fare.
    Non dimenticare che @Crocus stava andando a vedere case in cui andare ad abitare con il suo ex amante, per cui sicuramente avrebbe parlato con il marito per lasciarlo e già non aveva più rapporti con lui. Solo che il suo ex è stato beccato e l’ha data in pasto agli squali, cioè a una moglie squilibrata. @Crocus non voleva continuare a stare con marito e amante, stava solo aspettando il momento della decisione per lasciare il marito.
    Non è colpa sua se era tutta una finzione e la moglie ha scatenato un casino allucinante.
    Spero che vi rendiate conto della differenza tra il comportamento e i sentimenti di @Crocus e quelli di chi ha tutte le intenzioni di tenere il piede in due scarpe, per cui va a letto con moglie e amante, finge di fare programmi, promette ma non mantiene e poi, quando gli tolgono la sedia da sotto al culo, riscopre l’amore per la donna che ha tradito e denigrato per anni.
    Secondo me non c’è paragone tra @Crocus e il suo ex e tutti gli uomini come lui.

  • LaMilla, 9 Settembre 2021 @ 00:00 Rispondi

    Cara @Angelina, lascialo andare. Vi state distruggendo a vicenda. Dopo così tanti anni è tempo di tirare i remi in barca e lasciarsi trasportare dalla corrente. Inutile continuare a remare contro, il fiume va comunque verso il mare.
    @Oldplum mi disse che non si arriva al traguardo rimanendo insieme. Il distacco è necessario. Aveva ragione. Come hai ragione tu quando affermi che non si può essere amanti felici quando si ama. Bisogna lasciare tempo e spazio all’altra persona senza interferire con la nostra presenza, le nostre richieste o insistenze. La solitudine, quella vera, è la conditio sine qua non.
    Distruggi questo circolo vizioso che non vi porta da nessuna parte. Rompi lo stallo. Dal mio punto di vista, è l’unica cosa ragionevole da fare.
    Come te, io non ho avuto a che fare con un bastardo che mi ha usata e gettata via. Tutt’altro. Ma non ero più capace di godermi i momenti insieme, non mi bastavano più le ore rubate per quanto piacevoli. Ero sempre in allerta, pronta a esplodere al minimo cenno. Non ero più io. Lui ha reagito di conseguenza, mettendosi sulla difensiva. Armi spianate. Così ho chiuso. No contact duro per quasi due mesi. Poi abbiamo parlato e ci siamo rivisti per un paio di settimane. Non funziona più. Troppe incomprensioni. Troppa indecisione. Ho chiuso definitivamente. Ora lui si sveglia urlando la notte e piange: angoscia della morte perché probabilmente sente che ha scelto una vita di non felicità. Non è un problema mio. L’ho amato, ho resistito ma mi ha chiesto di aspettare troppo.
    Nel frattempo io ho iniziato un percorso di psicoterapia. È ora di affrontare il mostro guardandolo negli occhi: che faccio col mio matrimonio? Un matrimonio sereno con un marito eccezionale e una figlia felice. Nonostante tutto questo, è evidente che qualcosa non va. Si può aggiustare? Vedremo.
    Ho tirato i remi in barca. Lascio andare e mi faccio trasportare dalla corrente. Ho rotto l’equilibrio. Ora guardiamo che succede.
    Ti abbraccio cara!

  • Il, 8 Settembre 2021 @ 23:30 Rispondi

    anto mi trovi d’accordo in ogni parola detta in merito al consiglio che hai dato a filippo..ma permettimi di dire che accanto a mogli frantumate ci sono quelle che non vogliono accettare la realtà palese delle cose, nascondono la testa sotto la sabbia x poi tirarla fuori a momento debito, mettendoci di mezzo i figli.. sono donne che x il loro vissuto conoscono a differenza delle amanti chi è il loro marito, e quindi sono consapevoli che basta “poco” x riportarlo a casa. ti dico solo che la moglie del mio ex alla dichiarazione della crisi, con avvocat di mezzo e uscita di casa di lui, gli disse pensavo tu scherzassi e ha accettato senza battere ciglio i termini della separazione..tempo zero e gli ha scatenato addosso i figli piccini che dalle lacrime si sono sfiniti…e ha ottenuto quello che voleva. non facciamo di tutta l’erba un fascio, né tra amanti né tra mogli perché in ogni cosa esistono le sfumature

  • avvocatodistrada, 8 Settembre 2021 @ 21:57 Rispondi

    dai alessandro mi bastoni sempre, è una frase che non è il mio stile in effetti, rettifico, i bambini basta che i genitori non bisticciano e sono contenti, mi togli dalla frase piu’ infelice della settimana :d

  • Il, 8 Settembre 2021 @ 20:37 Rispondi

    secondo me invece se la moglie di ads lo scoprisse farebbe il diavolo a 4! provare x credere… ci sono donne che vanno avanti nella loro routine e nel loro modo di essere senza vedere che accanto l’altra persona cerca e trova quel che manca a lui in un’altra donna. nemmeno un primo allontanamento provoca in loro un cambiamento… ma.giocano sui figli e sull’ignoranza di qto omuncoli che appena sentono le fatidiche parole ” non vedrai più i bambini” si riscoprono mariti modelli dopo annj e anni di amantato. non sono tutti così… ma quasi..

  • maribel, 8 Settembre 2021 @ 20:02 Rispondi

    @anto molto bello il tuo intervento, si capisce quanto hai sofferto.
    Credo che la.maggior parte delle.persone che si trova in queste storie soffra tanto, a parte cialtroni e seriali di chi qui spesso.si discute
    Si soffre quando ai ama, da entrambe le.parti. per questo bisogna lavorare su noi stessi e fare chiarezza, al più presto, per evitare che questo dolore diventi una voragine.
    Ti abbraccio.

  • Anto, 8 Settembre 2021 @ 19:37 Rispondi

    @Crocus, aggiungo che qui di quanto soffra l’amante se n’é parlato a fiumi.
    Si parla poco della sofferenza dei coniugi, se non qua e la …quando si dice “non ha rispetto neanche per sua moglie”..Stop.
    L’altra moglie (white) che si é azzardate a scrivere qualcosa di diverso, non lo fa piu’. E’ stata attaccata, le si é dato della demente (ovviamente con grazia), e ha gettato la spugna. Si accetta solo la voce di chi ha dato un calcione al marito… solo cosi si diventa degne di nota. Ma dai, ma é uno scherzo? La trovo una grande prepotenza, in tutta onestà.
    Che tu non ne parli della sofferenza del coniuge… lo capisco. Infatti per la sofferenza di tuo marito ne hai fatto cenno solo quando hai rimproverato la moglie di lui di averglielo detto.
    Secondo te tuo marito non soffre ora? E se soffre (immagino di si), é per mano di chi? Della moglie che ha confessato o per mano tua che l’hai tradito e rimani a casa perché non é il momento di separarti perche’ non sei pronta?
    Ah scusa, la differenza tra tuo marito e molly (entrambi hanno perdonato ma lei é un’idiota, mentre tuo marito no), é che con tuo marito sei stata sincera. Ah no, scusa, non gliel’hai detto tu che lo tradivi, l’ha scoperto dalla moglie.
    La differenza forse é che non fai piu’ l’amore con lui. Peccato che per lui il sesso non sia essenziale per amarti.
    Pensi che basti? Tuo marito sa che lo lascerai? O si sta illudendo? O lo stai illudendo? Gli hai detto, dato che sei sincera, che non lo ami e che starai con lui solo fino a che sarai pronta a separarti?
    Ma tanto lui é tuo marito, non il tuo amante. Solo gli amanti meritano di essere citati come esempio di sofferenza suprema degna di nota. Tuo marito lo stimi. Ma anche se non avete impedimenti importanti (come dei figli, per esempio)… meglio rimandare a quando TU sarai pronta. E intanto lui soffre e s’illude. Ma l’importante é che ora tu stia meglio. Di lui….e degli altri coniugi che sofrono e che si illudono, e che accettano il “ritorno del figliol prodico”…chi minxhia se ne frega? Giusto?
    Se ho sbagliato interpretazione mi spiace. Ma credo di no.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 22:57 Rispondi

      Non è vero che qui le mogli vengono snobbate o sono marginali. È vero che qui le amanti sono la maggioranza e si raccontano molto ma qui io tratto le mogli come le amanti cioè come donne e i commenti corretti sono i benvenuti tutte le testimonianze sono preziose. Dovreste attaccarvi meno e darvi più suggerimenti. Le testimonianze delle mogli sono inutili quando si accaniscono contro le amanti e preziose quanto descrivono come di comporta lui veramente in casa. Non passerò più commenti aggressivi se mi scappa qualcosa segnalatemelo

  • Love, 8 Settembre 2021 @ 19:03 Rispondi

    @Ariel, questa cosa mi fa sorridere, sono passato dall’essere strigliato da te, come tanti altri qui dentro, ad essere compreso.
    Mi fa piacere tu abbia capito di cosa stavo parlando e l’hai esposto in maniera precisa.
    Anche se rimani quella che preferisce lo champagne ai nostri prodotti, questa volta non posso che essere io a ringraziarti.

  • Anto, 8 Settembre 2021 @ 18:52 Rispondi

    @Avvocato pero’, dopo un po’ non ti si puo’ sentire.
    Sembra, leggendoti, ma poi mi sbaglio..che se tua moglie ti desse quello di cui tu hai bisogno, allora sarebbe tutto perfetto. O se l’amante facesse quello che ti aspetti allora tu risolveresti. Gli altri..sempre, mai tu.
    Il problema é quello che non ti danno gli altri (moglie e amante) e non quello che dai tu.
    Anche tu hai possibilità di azione sai? Perché non ti dai un colpo di reni e risolvi? In un modo o nell’altro.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 22:59 Rispondi

      Ma lo sa benissimo

  • Anto, 8 Settembre 2021 @ 18:48 Rispondi

    @Outlier, molto d’accordo con te.
    Queste cose le avete già dette voi. Io ho dato il mio parere su cose che posso sentire dal mio punto di vista e che ho vissuto.
    Il resto credo sia stato ampiamente affrontato da chi ha tutte le carte in regola per poterlo testimoniare.

  • Anto, 8 Settembre 2021 @ 18:47 Rispondi

    Crocus, quando ho detto “soffrono tutti” secondo te cosa intendevo?
    Il mio intervento é da moglie. Gli ho dato il mio punto di vista.
    Tu puoi dargli il tuo.

  • Titti, 8 Settembre 2021 @ 18:42 Rispondi

    Non vedo il mio commento, quindi riscrivo : @ads non devo dimostrare niente a nessuno. Sono stata una persona di emme e l’ho ribadito più volte. Anche in questo tuo messaggio, come nel precedente, vedo il mio ex, se mi sbaglio chiedo scusa ma la.mia impressione è quella. Con l’aggravante per lui , che la moglie è rassegnata a questo modus vivendi. Non so se resterò con mio marito, la crisi è appena iniziata, lui non vuole separarsi e io dopo questa botta ho bisogno di tempo, per riflettere, per pensare … perché scusami se è poco, ma a luglio progettavo una nuova vita, con una persona che amavo senza riserve. . @cri28, va benissimo reinnamorarsi della moglie, ma non da un giorno all’altro, non con quei modi nei miei confronti. Io non ho parlato d’amore all’inizio. E ho pregato anche lui di non farlo. Se n’è fregato, promessa, love bombing. Poi ferie e improvviso amore? E dai…che è successo in ste ferie? Dimmelo che le prossime le faccio uguali alle tue e salvo anche il mio matrimonio

  • avvocatodistrada, 8 Settembre 2021 @ 15:07 Rispondi

    @cri28 è proprio cosi, @ginger è cosi, ho letto tutti gli interventi e dite tutte cose che ci stanno,
    come passo una giornata tipica,..lavoro smart, i bimbi sono ancora qui a casa, lei è di la,
    alle 16 mi stacco, vado a correre, lei va al parco, io la raggiungo sul tardi, stasera mi guardo una serie non ci sono scannamenti, è vero non parliamo mai di noi, non affrontiamo,sono anni che non ci baciamo , i bambini non respirano amore, c’è di peggio dai,non ci sono gesti di affetto reciproco,
    dopo 3 giorni ho sentito pure lei,è abbasta irritata , ed irritabile, i motivi sono i soliti e dipendono da lei, che dire niente di nuovo,
    fortunamente sto fine settima rinizia il campionato di calcio, il fantacalcio, niente di speciale,talvolta invece descrivete gli uomini come dei seriali che cercano solo nuove sfide, io dopo 3 anni con questa,sono sfinito, i soliti rituali,i soliti contorcimenti mentali, il non volersi godere nemmeno il momento,non so che dire,
    si confermo ho proposto due volte una road map a gennaio, febbraio, ad agosto ,è sfumata nel giro qualche ora, voi non siete cosi, ma ci sono donne cosi,in permanente sofferenza, indecise,contraddittorie, anche io lo so senz’altro, ma ho un mio equilibrio, una mia assennatezza, forse sono piu spregiudicato, ho meno senso della morale,mi dico sono felice con te..il resto non conta.
    si certo vorrei che mi dicesse andiamo a correre, stiamo un po assieme, invece è in stato continuativo di infelicita, e non c’è terapia che tenga, le ho detto di valutare un cambio di specialista, il tempo passa e si sta sempre a livello 0.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 17:58 Rispondi

      I bambini non respirano amore c’è di peggio dai vince il peggiore della settimana

  • Outlier, 8 Settembre 2021 @ 15:05 Rispondi

    @Angelina sono tanti anni. Forse dovresti posare un attimo le armi e decidere di abbandonare la nave. Forse hai aspettato troppo tempo. Se lui vorrà tornare da te dovrà farlo da solo. Gli ha detto fin troppo. Stop.
    Pensa che forse potrebbe continuare così ancora per anni. Tu te la senti?

  • Outlier, 8 Settembre 2021 @ 15:01 Rispondi

    @Anto quello che hai scritto a Filippo è molto reale e corretto. Io sono l’altra in questo caso. Credo che Filippo sappia in cuor suo cosa fare. Devi guardarti dentro di più e capire se si è spento qualcosa per tua moglie quando è successo e perché.
    Da amante però ti dico che mentre capisci questo, l’altra donna la devi lasciare libera. Non sopporterei di aspettare chissà quanto tempo in attesa che tu capisca cosa fare e con chi. Amche perché poi se vai avanti stai pur certo che nel frattempo i sensi di colpa li avrai. E farglielo presente all’altra persona fino ad un certo punto. Devi correre il rischio e lasciarla libera. Poi si vedrà.

  • Crocus, 8 Settembre 2021 @ 14:26 Rispondi

    @Anto scusami e il dolore dell’amante come mai non l’hai nominato? Non è che sia una bambolina senza sentimenti eh. E comunque l’amore può finire. Anche dopo 30 anni di storia. Così, per dire.

  • SAM, 8 Settembre 2021 @ 14:14 Rispondi

    @TUTTI: quindi siamo tutti daccordo non si può essere amanti felici. Io vedo sentimenti, lui solo desiderio, o viceversa. Quindi per entrambi è una delusione se volete ben pensarci. Domanda quando smetterà l’infelicità???? di quanto tempo possiamo parlare? è così per tutti o è soggettivo? Ormai nn credo più a nulla e sto tenendo tutti a debita distanza. se come i ragni viviamo nella stessa tela che ci costruiamo, stando sola, potrà solo che migliorare.
    Tutto passa e tutto passerà.

  • Titti, 8 Settembre 2021 @ 13:58 Rispondi

    @ads non devo dimostrare niente a nessuno, non ho mai affermato di essere stata una persona esemplare, anzi, ho rimarcato più volte di essere schifata da me stessa. A mia discolpa, So che dopo un brevissimo periodo iniziale stavo già pianificando di lasciare mio marito. Il mio ex parlava di amore , sempre, continuamente. Ogni volta che ci sentivamo e ovviamente di persona e a letto. Quindi in totale almeno quattro cinque volte al giorno. ” Sei il mio domani, sei il mio futuro, saremo felici, andiamo a vivere insieme” . Poi un raffreddamento, un mettermi lentamente da parte, ma io ormai ero cotta , giustificavo di tutto. Fino all’exploit finale, da lì e da tanti altri atteggiamenti, ricomponendo il puzzle ho capito tutto e l’ho riconosciuto nel tuo post. Se per te è diverso, amen. Per quanto riguarda il mio matrimonio, ne ho parlato diverse volte, sesso inesistente, mancanza di volontà da parte di mio marito di cambiare le cose , ma decisa convinzione di non separarsi e andare avanti come due coinquilini che crescono i propri figli. Ho detto più volte che non socosa farò. Ma una cosa te la posso garantire , se deciderò di restare non sarà per comodità e con mio marito sarò bella chiara . Così come lui dovrà esserlo con me. @Cri28 se mi avesse detto subito : sono ancora innamorato di mia moglie, avrei sofferto da cani ma mi sarei rassegnata prima. È il modo barbaro in cui si è comportato che mi fa star male. E poi da quel poco che ho potuto osservare azzardo, ma generalizzo e potrei sbagliare: amare una compagna di vita significa uscire al mattino e tornare la sera tardi , dopo aver lavorato giocato , bevuto con gli amici , dopo che lei ha smazzato lavoro casa figli e ti ha lasciato pure la cena in caldo? Saranno equilibri loro, per carità, ma a sembra una vita assolutamente comoda e felice. Se ci scappa pure l’amante poi…il top.

  • cossora, 8 Settembre 2021 @ 13:53 Rispondi

    @Angelina
    E intanto tu, invecchi.

  • Ariel, 8 Settembre 2021 @ 11:32 Rispondi

    Caro Love ti comprendo perché anche nel mio caso diciamo che sono risultata «  diversa » una minoranza che ha caratteristiche diverse di intelligenza
    E questo fatto mi ha dato problemi a venir accettata e capita per ciò che sono

    Fortunatamente oggigiorno non più così rilevante tra la gente il fatto di accettare nella loro testa e cuore che esistono appunto persone di minoranza numerica che proprio per questo motivo a volte si resta come «  costretti » a spiegare il come si funzioni

    Non aggiungo altro ovviamente per la mia privacy ,ma ti voglio dire questo che ad esempio fin da quando da piccola hanno scoperto la mia caratteristica intellettiva ed emotiva mi hanno abituata ed educata a stare in mezzo alla gente esprimendo me stessa senza paura e senza se o ma
    A non vergognarmi o offendermi se qualcuno notava o si infastidiva del mio condizione di minoranza numerica

    Ovviamente se la maggioranza numerica di persone risulta essere in modo X e una minoranza sta Y
    X E Y faticano di più a comprendersi ma la DIFFERENZA caro Love é LA BELLEZZA DELLA VITA

    Il MISTERO DELLA VOGLIA DI SCOPRIRE il nuovo linguaggio degli altri e di se stessi
    Volevo solo che sapessi che essere minoranze é una PLUSVALENZA ma che sicuro per chi la vive su di se e dentro di sè é una strada di vita particolare e a volte difficile

    Sicuro il tuo essere spontaneo e ipersensibile li ho sempre notati da ciò che scrivi e molto apprezzati qualcosa in cui mi sono riconosciuta
    Un caro Abbraccione @Love sei un vero Uomo speciale e chi avrà la fortuna di innamorarsi di te e di esserne corrisposto sicuro potrà essere grato alla vita per averti accanto!!

  • Anto, 8 Settembre 2021 @ 11:27 Rispondi

    @Filippo, dopo le opinioni espresse da amanti donne e di un uomo (ads), credo ti manchi la visione della moglie.
    Immagino che non ti alletti molto l’idea di avere la mia, ma credo possa esserti utile.
    Ora, non averne a male, ma leggendoti non ti credo.
    Non credo al fatto che se fosse solo per te saresti già con lei. .
    Se non decidi non é per altruismo verso tua moglie e i tuoi figli, ne’ per non gravare di un grosso peso la tua amante. (che uomo meraviglioso!).
    Non decidi perché non sei convinto sia una scelta giusta PER TE.
    Non ammantiamo scelte cosi importanti di altruismo. In questi casi si decide sempre e solo per se..
    E la voce che parla con la tua pancia ti sta dicendo che molto probabilmente faresti una caxxata.
    La faresti? non la faresti? Nessuno puo’ dirlo se non tu e la scelta che farai, ma non raccontarti balle per favore e non raccontarle agli altri.
    Sei in una brutta situazione e qualunque scelta (anche quella di continuare cosi) ti farà soffrire. Eh si… la vita funziona cosi. Nulla é gratis.
    Sai benissimo che lasciare tua moglie dopo 30 anni di matrimonio non ti metterebbe sul podio dell’uomo dell’anno. Sai anche che non é che sei stato con lei tutti questi anni per farle un favore ma perché l’amavi anche se di un sentimento non straripante di passione (impossibile per chiunque dopo tanto tempo).
    Anche se non sai confrontare questo sentimento con quello nuovo che provi perché sono inconfrontabili, sai che non si smette di amare una persona dopo 30 anni. Di questo ne sono convinta. Se hai smesso é stato tanto tempo fa e magari non l’hai ammesso a te stesso.. ma leggendoti non parli di un matrimonio trascinato. Provi solo affetto per lei ? sei sicuro? O te la stai raccontando? La ami forse ma non provi passione e innamoramento? Ti diro’ una cosa incredibile ” é normale”. L’amore é qualcosa di piu’ profondo e solo tu puoi sapere se lo provi ancora per tua moglie o meno.
    Potrà diventare amore anche questo splendido sentimento che provi per l’amante? Certamente… ma la tua pancia sta parlando e sono certa non ti stia dicendo quello che scrivi qui.
    Ora sei in una situazione in cui speri che arrivi un evento che ti costringa a prendere una decisione.
    Ma se aspetti, arriverà vedrai. E farà danni.
    Tua moglie ti scoprirà. Perché se ami tuo marito prima o poi lo scopri.
    Vuoi sapere come si sentirà lei dopo ?Te lo dico io. La manderai in frantumi.
    Ti considera come un suo alleato della vita, non ha avuto sentori o avvisaglie. Non é preparata per niente. Sarà un fulmine a ciel sereno che la colpirà dritta al cuore. Dovrà mettere in discussione non te e un paio d’anni di relazione terminati con una delusione, ma la vostra intera vita insieme. Se é tua coetanea sarà in menopausa o quasi e in un momento di fragilità. Quello che proverà sarà di sentire di essere stata trattata come un calzino da buttare. Si sentirà vecchia, brutta e inutile. Avrà la consapevolezza che la persona che pensava sarebbe invecchiata con lei e dalla quale si sentiva protetta, l’ha pugnalata alle spalle per vivere un’altra avventura piu’ stimolante. E non capirà perché. Le ci vorranno anni per uscirne e non sarà mai piu’ la stessa. Mai piu’. Trent’anni di condivisione sono tanti. Una vita intera.
    Con questo non voglio dirti di avere pena per lei e di sacrificarti. Sarebbe peggio..Io non avrei mai voluto vicino una vittima sacrificale… .ma ti anticipo che quando vedrai davanti a te la donna con cui hai condiviso una vita, morire di dolore… tutto prenderà una dimensione diversa.
    Le farfalle voleranno via. Sarà un’occasione per capire cosa provi davvero e per chi.
    Se invece di essere scoperto deciderai di chiudere con il tuo matrimonio, fallo con delicatezza, cercando di salvare il piu’ possibile. Perché per giustificarti tirerai fuori il peggio da tua moglie, snaturando e umiliando il rapporto che avete avuto. E non credo se lo meriti sai? Qui spesso si parla delle mogli come delle estranee nella vita del proprio amante. Cavolo, non puo’ essere cosi dopo decenni di condivisione. A meno che si trattasse di un rapporto fasullo pieno di astio reciproco.
    L’unica decisione che non devi prendere é di trascinare in modo cosi indegno questa situazione. Non arriverà l’illuminazione con il tempo… Aumenterà solo il dolore. Per tutti. Nessuno se lo merita e il responsabile, purtroppo sarai solo tu.
    Qualunque scelta farai, falla! E perseguila con determinazione. Un vero uomo dovrebbe fare cosi.

  • Angelina, 8 Settembre 2021 @ 09:22 Rispondi

    Si può essere amanti felici?Per me no, la risposta è così chiara nella mia testa ma continuo non so perché a voler guardare e vedere se questa volta ce la fa…sono stupida lo so…sto facendo terapia,la mia psicologa dice che non sono tornata indietro ma a me sembra di sì.
    Questo ultimo mese è stato intenso tra noi,ma siamo sempre lì lui che ci prova a parole,lei che va in crisi,attacchi di panico,poi secondo me invece lo stuzzica facendo finta che non vede l’ora di ricominciare senza di lui,in realtà anche lei non sta bene ma preferisce stare lì…poi lui che si blocca…sta male mi dice che si sente uno schifo che gli altri vanno avanti e lui non riesce a prendere una decisione,a fare un passo…che ha paura di rovinare la vita a sua figlia e che qualsiasi decisione prenderebbe lo farebbe stare male e io dopo sei anni sono stanca di vivere così…gliel’ho ribadito io ho voglia di normalità questa non è vita per me.
    È partito per l’ennesima montagna volevo veramente chiudermi in una bolla questa settimana, non ce l’ho fatta purtroppo sono stanca è la terza montagna e dopo un suo ti penso sono sbottata…così abbiamo discusso e so anche che dall’altra parte non è che si sta godendo la montagna…
    Non mi piace arrivare lì,non voglio essere la rompiscatole…ma non ce la faccio davvero più..il bello è che mi sento io quella che gli ha rotto le scatole…

  • Cri28, 8 Settembre 2021 @ 09:15 Rispondi

    Io capisco che possiate prendervela con chi fa promesse che non mantiene. Ma se un uomo vuole mantenere un matrimonio anche senza amare la moglie e lo dice chiaramente, senza illudere nessuno, perché attaccarlo? Come se tutti i matrimoni fossero d’amore, amanti o non amanti, come se tante donne, finita con l’amante, non rimanessero comunque sposate con il marito, dai. Nel caso in cui un uomo non abbia mentito e non abbia fatto promesse, come avvocatodistrada, mi sembra, si potrà criticare il fatto che sia immorale avere un amante, ma non certo altro e questo vale per tutti, anche chi lascia il marito o la moglie vive mesi o anni in cui tradisce il coniuge.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 13:20 Rispondi

      Se tu stai con una donna per anni comunque la illudi di fatto anche se dici che non lascerai mai la moglie. Se dico che sono allergico si dolci ma poi li mangio pee anni ogni settimana cosa deve pensare il dolce?

  • elleelle, 8 Settembre 2021 @ 08:58 Rispondi

    @Ale
    Ok, però alla moglie di @ads non gliene frega niente ormai, se anche ricevesse la piazzata dell’amante non farebbe una piega.
    Sono un matrimonio-azienda e le considerazioni che si fanno sono diverse. Magari lascerebbe a lui la decisione ma se lui volesse restare per i figli, lo lascerebbe restare.
    L’unico rischio che corre @ads è di non fare sesso con la moglie neanche quella volta o due all’anno ma pazienza, non si muore mica.

  • Ginger, 8 Settembre 2021 @ 08:52 Rispondi

    Però @ ADS ha detto che ha provato a proporre una Road map alla sua amante, la quale non recepisce.

  • avvocatodistrada, 8 Settembre 2021 @ 08:42 Rispondi

    @elleelle, hai ragione è cosi come dici, ci sto lavorando è una cosa graduale il distacco,
    in astratto la penso come te, ci sto provando ,ma non sono un talebano,poi puntualmente ricado nella rete.
    vediamo! grazie elle questi che è un messaggio positivo senza pregiudizi,

  • avvocatodistrada, 8 Settembre 2021 @ 08:32 Rispondi

    @titti ora mi dai addosso, ma guarda che in casa non ci sono violenze psicologiche, io faccio cio’ che è richiesto,
    non è un meraviglioso menage ma è migliore di altri, non siamo persone schizzate, e sino a quando la mia amante non è stata beccata faceva uguale, quindi sarei parca nel dare giudizi,in realtà alternamente lo fa anche ora,
    la morale è una cosa personale, sempre sti discorsi, cara titti, invece di bacchettare dimostrami che sei meglio di me e del tuo ex,…non lo farai, come non l’hanno fatto tante tue colleghe, ma io non le giudico, non è colpa mia se molte donne ed uomini hanno complessi di inferiorita’ e si sentono persi ,e nonostante le umiliazioni ricevute bypassano tutto, perchè un uomo o donna che digerisce anni umiliazioni ,non è un problema mio se che se suo marito, o il marito di leilei, vogliono continuare a dormire con una donna che li ha ripetutamente feriti, non è colpa mia se mi moglie nonostante abbia avuto tantissimi segnali, ha letto pure uno stralcio di lettera per lei, bypassa, dimentica, fa finta di nulla, ,noi due io e mia moglie almeno non ci prendiamo in giro, non vedrai mai una nostra foto insieme sui social,sullo stato whaup, se lei vuole stare 2 mesi al mare stia, io mi gestisco come sempre,
    d’altro canto se io volessi andare domani 2 giorni con la mia amante da qualche parte riuscirei ad andarci senza tanti sotterfugi.

  • Crocus, 8 Settembre 2021 @ 07:49 Rispondi

    @Titti mio dio! Mi sono sentita male a leggerti, e non per modo di dire. Avevo un nodo un gola, non oso immaginare te. Come ti hanno già detto le altre ragazze, sei stata bravissima! Io non so se ce l’avrei fatta… A me non ha mai detto apertamente che è rimasto per ricostruire, mi ha detto che restava in casa come separato. Ahahahah. Però aveva avuto il coraggio di dirmi “prova a ricostruire con tuo marito” mentre la sera prima ti amo smisuratamente e mi mandava link di case “amore cosa ne pensi di questa, e di quest’altra?” La cosa che destabilizza di più è la loro freddezza nel voltare pagina come se nulla fosse mentre noi restiamo impantanate nella melma con un dolore disumano e non sappiamo da che parte partire. La notizia bella però @Titti è che se ne esce! Con le ossa rotte però se ne esce e ca*** quando accade ti senti al settimo cielo manco avessi vinto un oro olimpico. È tosta la vita, però è bella quindi godiamocela! Un abbraccio bella @Titta ❤️

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 08:12 Rispondi

      Nessun uomo innamorato augura alla sua donna di ricostruire col marito o di trovarsi un altro. Quando un uomo dice così vuole liquidarvi

  • Titti, 8 Settembre 2021 @ 06:48 Rispondi

    @ads ” e io non mi separo, non sono un pazzo scriteriato. Non c’è amore, ma mi lascia libero e non ha pretese”. Perdonami ma mi vengono i brividi, vedo il mio ex che esce ogni mattina e torna la sera tardi, fra lavoro sport amici e mille hobby. Che trova la cena in caldo, che vede i figli nel weekend pur vivendo nella stessa casa, e che in casa non fa nulla. Che nonostante questo meraviglioso ménage ( per lui), ha tradito la moglie , che detiene l’intero patrimonio familiare e sostanzialmente gli lascia fare tutto ciò che vuole. I comodacci suoi in pratica. Avrà pensato sempre ciò che scrivi tu, ogni giorno dal primo giorno, come un mantra. In effetti se togli la morale e l’amore, chi lascerebbe questa vita perfetta?

  • Titti, 8 Settembre 2021 @ 02:22 Rispondi

    Grazie ragazze, ovviamente adesso sono sveglia a rimuginare, con l’adrenalina a mille, per non essermi sfogata a dovere. Mi tornano in mente le promesse, le insistenze per farmi cedere, le pazzie sotto casa mia. Mai un ripensamento da parte sua, all’inizio, mai un cedimento. Mi voleva follemente e si fingeva innamorato e disperato. Prima della prima volta sembrava un folle: amore mio non ti tirare indietro, non dirmi di no, è un’occasione irripetibile, anima mia vita mia…mi manca il respiro, ho il cuore impazzito. Anche io non ho creduto a nulla di ciò che mi ha detto al telefono, ma che avrei dovuto fare? Pregarlo ? Chiedergli la verità? Tempo fa mi disse: non ero lucido. Avrebbe ribadito che non era in se, concludendo: in ogni caso adesso è finita. Non c’era più niente da ottenere ragazze, e mi ricordo ancora quando mi mandò quel famoso messaggio, come urlavo e piangevo in macchina, mentre lui sapendo in che condizioni fossi, preparava i bagagli per le vacanze. Almeno ho salvato un residuo di dignità, lui era sorpreso della mia freddezza, non mi avrà creduto , ma non ha avuto il dramma. E per il mio amor proprio è già tanto. Mostrarmi serena e distaccata, dirgli che alla fine non è stato nulla, almeno non gli dà la soddisfazione di sapermi star male, mentre elogia la povera compagna ignara ( che lei ignori son sicura,, è lui che si è stufato).

  • elleelle, 8 Settembre 2021 @ 01:01 Rispondi

    @Filippo
    Mi sento di dire la stessa cosa anche a te. Lascia la tua amante libera di rifarsi una vita e resta con tua moglie.
    Per fare queste cose bisogna essere convinti e se ti fai così tanti problemi adesso, ancora prima di cominciare, alla prima difficoltà crolleresti e saresti pieno di rimpianti.
    Non so può infliggere una cosa del genere a una persona che magari vede avverarsi il suo sogno e poi le sfugge tra le mani, come è successo a @Ginger.
    Se con tua moglie è davvero finita, lo capirai alla prossima amante oppure quando sarà troppo tardi, ma ormai quel che è fatto è fatto.
    La vita richiede coraggio per osare ma anche per rinunciare. La via di mezzo alla fine accontenta poche persone.

  • Love, 8 Settembre 2021 @ 00:38 Rispondi

    @Ginger ho passato i quaranta da un po’, non penso sia saggezza, ho avuto, o meglio ho due genitori, che la gente mi invidia, non perché abbiano particolari doti, ma a me hanno insegnato molto, non solo ascoltabili ma osservsndoli ancora oggi.
    Sulle doti particolari, non entro nei dettagli, ma intorno hai trenta ho fatto test, sulla mia emotività, sulla sensibilità oltre i limiti, sul sentire e subire le sofferenze e gli stati d’animo altrui, che mi hanno racchiuso in una piccola percentuale di persone.
    Ho dovuto accettare queste caratteristiche e conviverci, per molti possono essere limitanti, per me a volte difficili da gestire.
    Il problema è farlo capire a chi mi sta vicino, ci sono momenti che non sono facili per vivermi, e per questo ho imparato prima a dire cosa si può o non si può con me.

  • elleelle, 7 Settembre 2021 @ 23:23 Rispondi

    @ads
    Leggerti mi dà l’angoscia.
    Ascolta, perché non tiri fuori gli attributi, molli questa donna inconcludente una volta per tutte e decidi di restare in casa per i figli sino alla prossima amante?
    Questa è la dimensione che più ti si addice e secondo me la tua vita migliorerebbe tantissimo, saresti libero e leggero come un fringuello.
    Pensaci: tua moglie è sistemata, non è più interessata a te e mi viene da dire che se le stai fuori dai piedi è meglio. L’amante attuale invece è una palla al piede sempre in crisi e vi fate danno a vicenda.
    Chi te lo fa fare di vivere così? Sempre le stesse fisime, le stesse indecisioni, le crisi col marito, tu che fai i calcoli per vedere dove perderci di meno… Che nausea.
    Liberati di questa amante e trova un’altra. Se devi tradire, fallo con stile, di donne al mondo che rompono meno le scatole ce ne sono di sicuro e vedrai il cambiamento. Se non puoi essere onesto con gli altri, almeno sarai onesto con te stesso, no?

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2021 @ 08:18 Rispondi

      Molti uomini non lasciano l’amante e aspettano di farsi lasciare perché hanno paura delle piazzate alla moglie, è semplice

  • elleelle, 7 Settembre 2021 @ 22:13 Rispondi

    @Titti,
    Brava! Unisciti anche tu al gruppo di quelle che non hanno perso niente. Siamo in tante, ci si diverte 😉
    Un abbraccio, cara, vedrai che andra’ tutto per il verso giusto.

  • elleelle, 7 Settembre 2021 @ 22:10 Rispondi

    @Ale, Old,
    Un amico comune che era al corrente della relazione con il mio ex, un giorno mi disse che secondo lui se io mi fossi separata per prima, il mio ex avrebbe poi avuto piu’ fiducia a separarsi anche lui. Gli risposi che forse ero scema, ma non fino a quel punto, Avevo ragione.

  • avvocatodistrada, 7 Settembre 2021 @ 21:58 Rispondi

    @maddy, io credo che noi rimarremo cosi, non si riesce a progettare alcunche’, poi tu crederai che sono io l’anello debole,
    ed io non mi separo, scusate la schiettezza non sono un pazzo scriteriato,con mia moglie abbiamo un nostro tipo di rapporto in cui non c’è amore,ma mi lascia libero lo devo ammettere, non mi pressa non ha pretese, mi lascia in pace,alcuni mesi all’anno per giunta vivo da solo di fatto
    io non mai avuto la possibilità di essere messo alla prova, il problema con lei non si è mai posto appunto perchè è sempre molto confusa e contraddittoria,
    inizio agosto le ho parlato in maniera chiara, ecco il riscontrato non c’è stato,
    poi magari mi stupisce, la mia esperienza mi dice che da quando ha confessato, poi si è fatta ribeccare,poi ha iniziato la terapia il rapporto si è un po’ affievolito, non siamo tutti uguali,lei quando si sente stressata si aliena,..ma mi vuole controllare , ecco e perche fece lo show sotto casa .comunque ,

    in questa situazione poi è lei quella ingabbiata, mia moglie non sa diciamo,o non pensa, il marito sa ma verosimilnente ha fatto altri ragionamenti, io sono molto autonomo, lei è al 41 bis,
    qualche giorno fa mi ha ribadito che il figlio piccolo non accetterebbe questa cosa,
    andiamo avanti cosi, bisticciamo ,facciamo la pace,un vicolo cieco,
    lei se litiga con il marito, poi va in tilt, le dinamiche queste sono, quello che è successo all’uomo di @ginger non è strano.
    io le ho detto che un altro anno cosi non lo voglio fare, anche la componente fisica poi non è piu essenziale come prima ,
    scorsa settimana le ho parlato di road map,di progettare, è andata ancora piu’ in stress.
    è una persona molto stancamente mentalmente
    io sono d’accordo su molte cose che dico, non condivido tuttavia alcuni pregiudizi di genere, non sono mai scappato,
    il mio telefono è sempre attivo, e ho sempre risposto.
    maddy lo vedi anche tu come è, tu sei decisa determinata eppure vedi anche tu che non è un autostrada vieppiu se ti mettono ostacoli morali,lo vedrai se tuo marito comincia a scassarti e a non volersi separare

  • Maddy, 7 Settembre 2021 @ 21:55 Rispondi

    @Titti che miserabile! Non ho aggettivi negativi a sufficienza per descriverlo. Mi limito al NO COMMENT.
    Tu invece sei stata una vera signora! Dignità e amor proprio.
    Io non sarei stata assolutamente in grado di fare ciò che hai fatto tu.
    Complimenti. Ti abbraccio forte

  • Maddy, 7 Settembre 2021 @ 21:44 Rispondi

    @Old praticamente abbiamo fatto lo stesso pensiero.
    Adesso vediamo se @Ads risponderà sinceramente

  • Lia, 7 Settembre 2021 @ 21:40 Rispondi

    Mammamia @Titti, che botta! Comunque hai toccato con mano come stanno le cose. Arriva sempre la prova del nove. in cui apriamo definitivamente gli occhi.
    A me, quando è successo, quando Mr Hyde si è palesato in tutto il suo splendore, non so quanto ho pianto.
    Era un rimbalzo continuo dal ti odio al pianto disperato.
    @Titti, sei stata grande! Hai retto senza cedimenti! Io, impulsiva come sono, sarei scoppiata al tuo posto. Brava! Non gli hai dato nessuna soddisfazione!

  • Azzurra, 7 Settembre 2021 @ 21:40 Rispondi

    @Titti cara, sei stata davvero in gamba. Io purtroppo non sono mai riuscita a celare il disgusto e la rabbia ma forse perché la mia storia è durata un po di più e anche perché volevo lui sapesse che mi faceva schifo come uomo per non dargli la possibilità di pulirsi la coscienza. Capisco che hai voluto salvare la dignità ma con eleganza avresti potuto fargli capire che è una merda di uomo ma mi rendo conto che ci vuole un distacco e una freddezza che adesso non hai. In ogni caso io da ciò che hai raccontato credo che lui possa averti detto queste cose per studiare le tue reazioni, per vedere e accertarsi se c’era ancora la possibilità di sfruttarti. Dalle cose che fin dall’inizio hai raccontato di lui io ho una specie di prurito che mi prende quando noto somiglianze col mio ex. Che non era solo stronzo ma molto di più. Stai attenta @Titti, io non credo che finisca qui a meno che lui si accorga che tu hai davvero chiuso con lui, spero che tu sia stata convincente . Questi soggetti sono capaci di accorgersene, lo fiutano. Stai alla larga da lui, trattalo con distacco, non fingere che il male che ti ha fatto lo hai dimenticato, dimentica lui piuttosto. Ti ha detto una marea di stronzate in questa telefonata, nulla di ciò che ha detto è vero. È uno sciacallo dei sentimenti. Ti abbraccio ❤️

  • Viovio, 7 Settembre 2021 @ 21:32 Rispondi

    @Titti non commento perché non merita nemmeno di essere insultato….. lo sai vero che quando la New entry lo stancherà o il suo matrimonio meraviglioso ritornerà moooolto noioso tornerà vero?!? Chiedendoti di rimanere amici…vuoi fare una scommessa?

  • Dispersa, 7 Settembre 2021 @ 21:22 Rispondi

    @Titti… Non è che la moglie ha iniziato a sentire puzza di bruciato?? Perché questi uomini si ricordano di amare la moglie quando lei inizia a sospettare o quando vengono beccati con la mano nella marmellata!!
    Almeno che non abbia veramente capito… Ma questi uomini sono rari come aghi nel pagliaio!!
    Oppure ha semplicemente anticipato quello che si aspettava da te, se non ricordo male lui prima ti ha sbloccata cercando di raggiungere il tuo cuore, passami il termine, con dei post del tipo ‘non ti ho dimenticata’ e poi ha postato la foto della famiglia mulino bianco tanto per ricordati che anche se tu non ci sei più c’è sempre la moglie!!
    Ahh… Scusa @Titti… Mi dispiace ma non escludo il ritorno!!
    Cmq tu… Fantastica!!

  • Ginger, 7 Settembre 2021 @ 21:20 Rispondi

    Chi è innamorato, single o sposato o separato che sia, la vede allo stesso modo: vorrebbe trascorrere più tempo possibile con l’amato o amata.
    Però è vero che chi ha famiglia ha mille difficoltà in più per realizzare il sogno.

  • Piccola, 7 Settembre 2021 @ 21:09 Rispondi

    @Titti ti abbraccio, sono stata male a leggerti. Ha ragione Ale, non bisogna più rispondere. A me fa schifo quest’uomo come mi fa schifo quello incontrato da me. Tanto di cappello ai suoi sentimenti ritrovati ma che delicatezza nel dirtelo in questi termini! Uno può essere chiaro ma non insensibile! Sai che è una fortuna aver perso questi TROGLODITI e il loro entourage? La mia non è rabbia, è rammarico. Forza, il tempo vi restituirà tutto, ne sono certa.
    Ps. Al tuo posto non c’è l’avrei fatta mai e gli avrei dato ancora una grande soddisfazione. Brava!

  • Ginger, 7 Settembre 2021 @ 21:04 Rispondi

    @ Titti ti senti più tranquilla? Con le idee più chiare di prima della telefonata?

  • Ginger, 7 Settembre 2021 @ 21:03 Rispondi

    @ love, per me sei un grande, quanti anni hai circa?
    Mi ricordi la saggezza di mio figlio, che ha 9 anni.
    Ci sono persone che nascono già sagge, che vivono esperienze più limitate di altre, ma ne sanno tanto Una dote naturale.

  • Outlier, 7 Settembre 2021 @ 21:01 Rispondi

    @Titti sei stata grande si! Sono tutti uguali, ma sappi che è tutto finto. Anche il mio ex disse che aveva ritrovato questo amore con la moglie ma poi ha voluto continuare per un altro po’…
    Per cui:
    – Ti ha sentita così tranquilla e tornerà con la scusa dell’amicizia = trombiamo senza troppi intrecci e rotture
    – Non può aver ritrovato tutto amore così all’improvviso. La verità è che si è spaventato e non gli andava di perdere il suo status quo.
    Comunque fanno ridere, cioè ti dice pure di dare un’altra possibilità al tuo matrimonio. Vedi come si spengono in off subito questi? Boh.

  • Ginger, 7 Settembre 2021 @ 21:00 Rispondi

    @ Titti brava. Secondo me potevi anche permetterti il lusso di dirgli quello che pensavi, almeno una parte!!! Ma bravissima anche così. Non serve spiegare nulla, perle ai porci,come dice @ ale

  • oldplum, 7 Settembre 2021 @ 19:05 Rispondi

    @ads tu mi pari tanto quello che al telefono con la su donna ha il seguente batti e tibatti:
    Dai posa tu
    No, posa tu
    Non sai tu
    Tu, posa tu amore
    No tu
    Tu
    No tu
    Non ho capito perché lei doveva essere la prima a separarsi. Non potevi farlo tu e poi lasciare a lei la stessa scelta che ti sei prefigurato per te: scegliere il coniuge o te

    • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2021 @ 20:38 Rispondi

      Vai avanti tu che poi io non mi separo

  • Ariel, 7 Settembre 2021 @ 18:45 Rispondi

    « Ora vi pongo un quesito derivante dalla vita reale, se vostro marito per problemi di salute reali abbastanza irrisolvibili,
    in cui voi donne siete sostanziamente delle compagne di amicizia e non ci sono soluzioni pratiche, e siete giovani relativamente, cosa fareste?..lo tradite giustificandovi tanto lui è cosi ed io voglio vivere,oppure sposate la causa e continuate in questo permanente limbo senza via di uscita,..cosa faresti tu @ariel che sai sempre cosa fare e cosa fare, oppure ve ne fregate e gli dite sai caro mi spiace quello che ti è successo, ma io ho incontrato un altro, ma la vita è una, ed io vado avanti « 

    @avvocato
    Ma ti sei letto ?
    Ma cosa sarebbero i problemi ABBASTANZA IRRISOLVIBILI???

    Ma scusa sai non si capisce di che problemi parli
    In ogni caso abbastanza irrisolvibili equivale a cosa???

    Che risolvibili é una opinione personale?
    Oppure una diagnosi medica ha dato risultati senza nessuna possibilità di risolvere i problemi definiti da te ABBASTANZA IIRISOLVIBILI???

    io ragiono così se amo amo e punto e non ci sta nulla che possa smuovere il mio amore nel significato che se il mio uomo sta male SERIAMENTE PER CAUSA FORZA MAGGIORE tendo a sentire SENTIRE e a comunicare con lui nel senso più ALTO E UTILE E CARO DEL TERMINE COMUNICAZIONE

    Ascolto ciò che sento e non esiste un poter dire a la avance cioè prima che cosa farebbe una persona di fronte al fatto di un incidente di percorso che chiaramente capita a mo di disgrazia e NON É voluto dalla persona che anzi si é vista la sua vita distrutta in vera difficoltà

    Sono secondo me TUTTI DISCORSI ASSURDI teorie del tuo ARRAMPICARTI SUGLI SPECCHI DELLE TUE MENZOGNE CHIARISSIME!!!

    Poi se puoi cerca di spiegarti meglio che veramente si fa fatica a leggere cosa vorresti dire?????

    Ti ripeto nel amantato se esiste il vero sentimento CIÒ CHE DISTINGUE I CIALTRONI DA TUTTO IL VERO VOLER FARE NUOVA COPPIA

    É IL TEMPO CHE PASSA
    E se stai giovane ed hai figli piccoli SONO SOLO XXXXZI TUOI
    SONO STUFAAA MARCIA DI LEGGERE DI UOMINI CHE FANNO FIGLI ALLA CXXXZOMCHE SI SONO SPOSATI ALLA XXXXZO E CHE VENGONO QUI A SCRIVERE EMERITE TEORIE DEL XXXZO!!!!

    Dove sta la tua empatia???
    Dove esiste la tua voglia di farci qualcosa di buono verso tutti a partire da te???

    Infatti una coppia di amanti SERI CHE SI RISPETTI SE TS AGIOVANE ED HA FATTO FOGLI PICCOLI

    DOVREBBE LASCIARSI IN OGNI MODO

    PRIMA SI SEPARANO E SE DECIDONO CHE NON POSSONO sono sempre e solo caxxxxxzi amarissimi
    Ê occorrre fare luce in se stessi SMETTERLA DI FARE LA FARSA CON TUTTI
    A PARTIRE DAI PRORPI FIGLI

    I FIGLI VOGLION9 CHIAREZZA

    NON SONO SCEMI

    ANZI MOLTO PIÙ INTELLIGENTI DI CERTI PADRI CHE LI HANNO GENERATI IN UNA PAUSA PRANZO DA LA LORO SCOPATA CON AMANTE!!!!

    Bla bla bla

    Questo è il mio commento è pensiero e ci terrei molto venisse pubblicato esattamente come i tuoi commenti

    Libertà di pensarla FORTUNATAMENTE DIVERSO da te !!!

  • Maddy, 7 Settembre 2021 @ 17:43 Rispondi

    @Ads quindi deve essere la tua amante a separarsi per prima? Se lei lo fa tu la segui?
    Ti chiedo di essere sincero.
    Grazie

  • Titti, 7 Settembre 2021 @ 17:13 Rispondi

    @ale , Buon pomeriggio a tutti. Non so se sto scrivendo nel posto giusto. Ieri mi ha chiamata per un chiarimento telefonico e ho deciso di accettare. Mi ha riempito di str@ con voce melliflua e suadente. Ha detto che si scusa per i modi vergognosi che ha avuto ma che come avrò capito, ha scelto sua moglie. La sua compagna di vita. L’unico vero amore della sua vita. Che stanno ricostruendo alla grande, in tutti i sensi e che finalmente è sereno. Io ho fatto appello a tutte le mie forze e con voce tranquilla gli ho risposto: hai fatto bene, del resto la nostra è stata una storia di evasione. Per fortuna ci siamo fermati in tempo e non abbiamo buttato alle ortiche due matrimoni ultraventennali ( finiti da secoli). Ovviamente non pensavo nulla di tutto ciò. Volevo urlargli: bastardo schifoso , mi stai dicendo tutto questo per umiliarmi, vuoi chiudere definitivamente perché ti sei scocciato . Tutte quelle promesse, quelle emozioni …quelle parole dei primi tempi… Mi hai vista distaccata e hai voluto darmi il colpo di grazia. Ma sarebbe stato inutile. Lui ha replicato: non è stata evasione. È stato meraviglioso. Conserverò questo ricordo per sempre. Ma voglio che tu sappia che è finita, non provo più niente … Purtroppo capita. Ho capito di amare lei. E io con la rabbia che mi faceva scoppiare il cervello , pensando …lo hai capito dopo avermi parlato d’amore e scopata per mesi??? ho replicato : ma dai tranquillo, tutto bene, per me capitolo chiuso. Cose che capitano. COSE CHE CAPITANO. Ho detto. E avrei voluto solo picchiarlo. Alla fine ha detto: sono contento di sentirti così tranquilla, mi raccomando, dai anche tu una possibilità al tuo matrimonio, vedrai che funziona! E certo, perché io mi accendo e spengo a comando , come te. Ma non l’ho detto. Gli ho risposto di non preoccuparsi, che a me ci penso io. In ogni caso, sono contenta di aver salvato la dignità, almeno alla fine. Non so se mi abbia creduta, ma non mi sarei perdonata nessun cedimento, sono stata brava ( me lo dico da sola). Non credo al matrimonio rifiorito, o ha deciso di cercare altro, oppure in realtà non si era mai spento. Ma adesso, davvero, non mi importa più . Avevo già deciso di non volerlo più nella mia vita. Adesso do che non aveva alcuna voglia di rientrarci. . Grazie per l’ascolto, mi avete dato la forza di reagire nel modo giusto, di resistere per tutta l’estate, di prendermi una minuscola rivincita finale. Titti per sempre . Ce la farò.

    • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2021 @ 20:40 Rispondi

      Che uomo …

  • Love, 7 Settembre 2021 @ 16:02 Rispondi

    @Ginger, grazie per il tuo commento, mi ha fatto piacere, vuol dire che anche scrivendo riesco a trasmettere il mio modo di vedere le cose.
    Ricordi bene, lei non ha figli, e se tu parlassi con lei, ti direbbe che il suo matrimonio non è finito…ma “saturo”.
    Lei è nata per il lavoro, il lavoro è la sua priorità, io la definivo una macchina da soldi.
    Non ho mai avuto convivenze, e mai una relazione seria, onestamente non mi ero mai innamorato di una donna, lei realmente è la prima donna di cui mi sono innamorato.
    A differenza sua, vedo il lavoro in modo diverso, ho iniziato prestissimo ma ho avuto alcune delusioni lavorative pesanti, che mi hanno fatto vedere il lavoro in modo diverso, lei invece ha costruito un impero, ma ha avuto delle delusioni affettive pesanti.
    Sai @Ginger, quando @Ads scrive che i single vedono in modo diverso, e non possono capire, mi dispiace, perché in quel momento generalizza uomini o donne che siano, ed è il suo modo di vedere, che immagino sia dovuto alle sue esperienze.
    Io non mi sento di diventare arido per questa esperienza, mi sono prefissato nuovi obbiettivo personali, li raggiungerò??
    Bene…non li raggiungerò? Bene lo stesso, ma almeno c’ho provato.
    Lei mi diceva sempre che ciò che lei ha avuto da me, non lo avrà nessun altra, ed io le ribattevo che avrà lo stesso che ha avuto lei, senza alcuna differenza, non mi sono mai cambiato per lei, e non lo farò per la prossima, se ci sarà, perché non mi sono mai venduto per ciò che non ero.

  • avvocatodistrada, 7 Settembre 2021 @ 15:26 Rispondi

    ragazze care voi avete anche ragione in astratto, tuttavia chissa’ perche’ poi non si allinea mai nulla,ste cose o finiscono come voi mi insegnate , oppure si trascinano come me, perchè probabilmente nessuno dei 2 vuole strappare, ed è meglio cosi che fare casini e poi tornare indietro,

  • Ginger, 7 Settembre 2021 @ 13:48 Rispondi

    @ love la tua ex non ha nemmeno figli, mi sembra di ricordare, quindi è davvero arida se rimane in un matrimonio finito. Mi dispiace molto.
    Tu non avrai avuto lunghe convivenze, ma capisci la vita come pochi altri.

    • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2021 @ 14:18 Rispondi

      Capisco sicuramente la vita più di lei

  • Azzurra, 7 Settembre 2021 @ 12:53 Rispondi

    @Alessandro è palese che @avvocato non è il diavolo e che è un uomo comune. E da uomo comune dà suggerimenti abbastanza comuni dall’alto della sua esperienza. Chi è al primo tradimento leggendolo se ha un briciolo di senso di colpa lo manda a benedire perché tanto… così fan tutti e allora carpe diem. E l’amore di cui parlavamo dov’è? Di certo non nei consigli di @avvocato

  • avvocatodistrada, 7 Settembre 2021 @ 11:38 Rispondi

    comunque ragazzi/e, qui bisogna distinguere sempre i single hanno giustamente delle pretese e fanno ragionamenti, che coppie speculari con figli non fanno!
    io quando parlo mi immedesimo nella mia situazione, coppia con figli che non vanno nemmeno alle medie e lei circa cosi,
    quando non c’è questo equilibrio, sono altre partite in cui non ho mai partecipato,ma non ci vuole il master per capire che se incontro una donna libera, non si riesce a portare avante sta cosa come me che va avanti da piu’ di tre anni, e se lei si fosse separata sul serio, da mo’ che avrei o lasciato la coniuge o lei interrotto del tutto.

  • avvocatodistrada, 7 Settembre 2021 @ 11:29 Rispondi

    @filippo, hai visto come fioccano i consigli delle donne, anche loro sono fatte con lo stampino :d
    comunque io non faccio scelte non è corretto, noi non facciamo scelte sarebbe corretto dire.
    ma scusa se lei non ti ha chiesto nulla, ora a 50 anni non ti mettere con ste crisi d’identità da bambino,fai sti ragionamenti da donna piena di contorcimenti, viviti il momento, il domani poi ci penserai, diversamente lo stress i capelli bianchi, la somatizzazione e financo la terapia sono scontati.
    Sono un disco rotto, io dico ci sono tante donne che scrivono e fanno cosi e non usate lo stesso tono e linguaggio.
    comunque al netto di tutto, Filippo , vedra, sceglierà poi magari sceglie, e si trova una moglie ostile, che non contempla la separazione, che fa la vittima, che mette lo scudo dei figli,magari trova qualche problema di salute.
    Ora vi pongo un quesito derivante dalla vita reale, se vostro marito per problemi di salute reali abbastanza irrisolvibili,
    in cui voi donne siete sostanziamente delle compagne di amicizia e non ci sono soluzioni pratiche, e siete giovani relativamente, cosa fareste?..lo tradite giustificandovi tanto lui è cosi ed io voglio vivere,oppure sposate la causa e continuate in questo permanente limbo senza via di uscita,..cosa faresti tu @ariel che sai sempre cosa fare e cosa fare, oppure ve ne fregate e gli dite sai caro mi spiace quello che ti è successo, ma io ho incontrato un altro, ma la vita è una, ed io vado avanti

  • Lia, 7 Settembre 2021 @ 10:52 Rispondi

    Ciao @Filippo, non ti trovi in una situazione semplice e ti capisco perchè ci sono passata. Nessuna delle due scelte è facile e indolore, perchè anche restare come sei non ti basta e non ti sembra la cosa giusta(e non lo è). L’unica cosa che posso dirti è che qualsiasi scelta tu faccia, la devi portare avanti con convinzione, perchè tanti saranno i momenti di incertezza e di dubbio. Per decidere, se non riesci da solo, fatti seguire da uno specialista. In bocca al lupo.

  • Azzurra, 7 Settembre 2021 @ 10:32 Rispondi

    @Avvocato hai presente il film l’avvocato del diavolo? Al Pacino lo ricordi? Quando ti leggo mi sembra di vedere lui.
    Per favore @Filippo non ascoltarlo, forse con uomini come te c’è ancora speranza…