Quando parlerai di crisi a tua moglie? In questo podcast ti racconto perché sia così difficile per lui (o rimanda sempre) ufficializzare una crisi di coppia che da tempo ti racconta come palese e conclamata

Il problema molto spesso è che in casa sua c’è calma piatta, non una crisi ufficiale

Che cosa sanno davvero le mogli di queste “crisi”

Fanno ancora sesso?

Le parlerà mai?

Quando fanno psicoterapia di coppia

Perché la vacanza insieme con la moglie è sempre l’ultima

Buon ascolto!

Condividi:

12Commenti

  • elleelle, 5 Agosto 2022 @ 10:01 Rispondi

    @Dispersa
    Lui agisce così perché quello è il suo copione. Se non cambia quello, non cambia neanche il resto.
    Perché faticare, se ha funzionato in passato? Se poi non sei l’unica con cui ha tradito, a maggior ragione.
    Però questo ti dà la misura della persona: se fosse più sincero e più serio, ti lascerebbe stare.

  • Dispersa, 4 Agosto 2022 @ 18:27 Rispondi

    @Sun… Più o meno come te, ho iniziato ad analizzare il tutto, mentre lui mi chiedeva di non pretendere di più se non di accettare meno del minimo sindacale.
    Lo vedo tutti i giorni e… Mi manca… A volte mi chiedo cosa mi manchi in realtà di lui!!
    Nel mentre lui si propone sempre allo stesso modo, se ha funzionato più volte funzionerà anche sta volta, ma quello che non capisco è mai capirò è perché insistere così sempre allo stesso modo, quando non ho mai avanzato pretese se non un po’ più di costanza.
    Ormai ho svoltato l’angolo e ora più concentrata su me stessa guardo al mio ‘matrimonio’ per capire quale sia la direzione migliore da prendere.

  • Leilei, 4 Agosto 2022 @ 17:03 Rispondi

    Sunflower non siamo tutti uguali e anche in questo equilibrio non sempre è tutto rosa.
    Io continuo a provare punte di gelosia per la sua donna, e riesco a gestirla bene perchè vedo che lei non ha mai fatto alcun tentativo di riportarlo a sè. Ha lasciato consapevolmente che il loro rapporto andasse alla deriva, e questo va tutto a mio vantaggio. Come il fatto che lei sostenga spesso che il genere maschile si meriterebbe l’estinzione, nonostante abbia accanto un uomo che tutt’oggi le rende la vita molto facile. Probabilmente non si rende conto del pericolo che ha corso quando all’inizio lui fantasticava di una vita insieme a me. E’ stata fortunata che io non abbia mai fatto alcuna pressione per trasformare il nostro rapporto in una storia ufficiale.
    Io sono per mia natura molto realista e poco incline ai sentimentalismi e, a parte la parentesi adolescenziale, non ho mai dato troppa importanza all’amore. E forse questo mi aiuta a non desiderare di più. Però anche io vivo dei giorni in cui vorrei addormentarmi con lui, o il desiderio di fare un viaggio insieme o altro.

    Riuscire a rendere chiaro in questo blog quello che proviamo e quello che siamo realmente risulta molto difficile perchè dobbiamo mantenere l’anonimato, e quindi è complicato capire le motivazioni e le azioni di chi scrive.
    Ma io non ho mai pensato che qualcuno potesse raccontare la propria storia, parlare di sentimenti, raccontando bugie (come qualcuno spesso sostiene). Sinceramente non ne vedrei il motivo nè il fine.
    Quindi io credo a chi dice che sta bene a fare l’amante, come credo a chi dice che ha ricostruito, e così a chi racconta di non avercela fatta. E’ molto più probabile che tra queste pagine si menta a se stessi, piuttosto che si racconti una favoletta a beneficio del pubblico.

  • sunflower, 4 Agosto 2022 @ 15:39 Rispondi

    @Leilei, vorrei essere riuscita a raggiungere questo “status” quando ero insieme al mio ex amante, sarebbe stato utilissimo, entrambe spostati, ci potevamo dare un supporto quando possibile senza farsi domande senza ipotecare un futuro, senza grandi promesse, un tacito stiamo bene quando ci siamo, se non ci vediamo è lo stesso….

    Bisogna diventare però impermeabili a tutte le cose che non vanno, vedere solo il lato ludico, io mi ero sempre ripetuta “va benissimo io mi prendo la crema in cima alla torta..il resto lo lascio alla moglie” poi è scattato qualcosa a cui ancora non so dare un nome, non so se innamoramento o altro che ha fatto si che mettessi sotto la lente tutti i suoi comportamenti, bidoni ecc. e non sono più riuscita a godermi la semplice crema sulla torta.

    • alessandro pellizzari, 4 Agosto 2022 @ 16:22 Rispondi

      L’amante stampella funziona finché non ci si innamora poi la stampella diventa molto scomoda e no m basta più

  • Leilei, 31 Luglio 2022 @ 14:22 Rispondi

    In casa sua c’è calma piatta…la fotografia della situazione del mio amante.
    Ma sai che ti dico Ale? Che non me ne frega una beata mixxxx. E sai da quando? Da quando ho iniziato a vederlo con altri occhi, da quando l’ho tirato giù dal piedistallo su cui lo avevo messo e l’ho catalogato come il 90% degli uomini di mia conoscenza, a cui interessa l’auto e la moto.
    Da allora è sparita la gelosia, è sparita la necessità di sentirlo costantemente e di vederlo spesso.
    C’è? Bene. Non c’è? È lo stesso.
    Non è più amore? Quasi sicuramente.
    Credo che chi soffre per il suo ruolo di amante, è perché ama davvero.

    • alessandro pellizzari, 31 Luglio 2022 @ 16:21 Rispondi

      Next step liberartene

  • Sylvia, 29 Luglio 2022 @ 23:51 Rispondi

    Ah, la mia disperazione non è perché mi ha illusa ma perché per lui non è scattata la mia stessa molla. Così, pour parler, cara Cossora!

    A questa sofferenza si è aggiunto che da pochissimo fa ho dovuto traslocare dai miei e spero sia una cosa transitoria. Ho il morale sotto sotto le scarpe. Vedi di non i infierire anche tu. Ho abbastanza carne sul fuoco.

  • Sylvia, 29 Luglio 2022 @ 23:43 Rispondi

    Senti Cossora basta parlare di ‘sta Molly!! Io sono Sylvia. Sei arrogante e piuttosto aggressiva con tutti. se non ti fidi, non esisto per te, non ti rivolgere a me chiamandomi come ti pare. Stai esagerando davvero! Ho già ignorato molti tuoi messaggi e lo farò di più ma tu vedi di darci un taglio con ‘ste cavolate che ti inventi.

    IO ERO E SONO INNAMORATA, lui no! Quando abbiamo iniziato la nostra storia era un gioco per entrambi, eravamo alla ricerca di emozioni forti, sesso, conoscenza, divertimento. Per lui le cose sono rimaste così e me lo ha sempre detto: la famiglia non si tocca e se mi accorgo che le cose cambiano, smettiamo subito. Non ho mai detto che mi ha illusa, anzi che ha sempre messo in chiaro che si trattava di una storia extra e basta. Cosa c’entra Molly?? Ma chi cavolo è?? Ecchepalle!!

    Meno male che si dovevano pubblicare messaggi utili a tutti…

  • Ariel, 29 Luglio 2022 @ 15:05 Rispondi

    No ,ma credo che CaroAlessandro ,@Sylvia non volesse proprio dire che venga vista come una imposizione ma sicuro è lo stesso principio validissimo della road maps e cioè molto semplice se passato un anno la donna vuole quagliare e cioè uscire allo scoperto e formare nuova coppia come obbiettivo unico modo che si ha è semplicemente domandare a lui amante che famo?
    Laasenti come me oppure no?

    Ovviamente in un amantato per forza di cose non sempre si sta in sincrono di percezioni del sentire
    Ma appunto esiste un metodo per scoprirlo e cioè se lui passato tempo non dice nulla delle sue eventuali intenzioni unico modo è sondare situazione è vedere che fa?
    Parla on non parla di road maps e il primo step
    Secondo la vera chiave per capire se sta CIALTRONZO oppure no è quando tempo ci mette a parlare con moglie chiaro dicendole che ci sta crisi uno
    E subito dopo deve aggiungere sto innamorato della mia amante

    Altri e siamo sempre alle solite manipolazione negativa che si accroche alla dipendenza affettiva

    Ovviamente in un amantato le domande devono essere fatte altrimenti si resta prigioniere che qui lo vediamo ci stanno donne che si sottomettono per anni si prestano alla scopata multipla convinta che non produce danni alla propria salute psicofisica

    È validissmo questo Podcast
    Lo ho ascoltato che mi scorreva olio sul pesce da tanto scorre va bene qualsiasi parola

    E CaroAlessandro che voce diversa che si ascolta nei pod cast

    Mi piace di più in rapporto a ciò che si ascolta da YouTube in video diretta

  • cossora, 29 Luglio 2022 @ 14:35 Rispondi

    Prima @sylvia eri amante innamorata poi era solo un’evasione ludica per entrambi (che è la versione che piace a @molly).
    Prima @sylvia è disperata perchè lui l’ha illusa e poi non le ha mai detto che avrebbe rinunciato alla famiglia (che è la versione che piace a @molly).
    Quando iniziate una terapia di coppia?

  • Sylvia, 29 Luglio 2022 @ 12:34 Rispondi

    Grazie di questo video, @Alessandro.

    Io però mi chiedo: se bisogna insistere, fare i musi, arrabbiarsi perché lui non parla alla moglie ma come si fa a pensare che sia serio sulle intenzioni? E se alla fine lo fa per le tue insistenze, sei certa che non si pentirà?

    Perlomeno il mio amante non ha mai nesso in discussione la sua famiglia e non mi ha mai promesso nulla. Era terrorizzato di rovinare la sua famiglia. E infatti è bastato un sospetto della moglie e io sono stata cestinata. Mi diceva che stava bene con me, che ero importante per lui, ma più di tanto non si è mai esposto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.