A letto con la moglie
A letto con la moglie

Il mio matrimonio è in crisi da tempo. È finito da tempo. Siamo separati in casa. Siamo amici, fratelli, non coniugi. Siamo estranei sotto lo stesso tetto. Non facciamo sesso mai. Diciamo quasi mai. Diciamo che lo facciamo ma non c’è paragone col nostro.

Ma se il tuo matrimonio è un fallimento, al punto che ti sei fatto l’amante e le dici pure che la ami e che il sesso con lei è unico al mondo, che non l’hai mai fatto così, perché hai ancora rapporti con tua moglie?

Intanto, nove uomini su dieci in crisi matrimoniale o autodichiaratisi (tutto da verificare) separati in casa hanno ancora rapporti con la moglie, per quanto sporadici.

E nove uomini su dieci dichiarano di non averne più da anni, finché voi, dopo aver loro praticato il waterboarding gli fate ammettere che sì, qualche volta è successo ma ero legato, bendato, è durato un decimo di secondo, non sono neanche venuto, avevo bevuto, pensavo a te (in un decimo di secondo, complimenti!) e l’ho fatto nella posizione Teletrasporto (lei era in bagno io in plancia sull’Enterprise in missione quinquennale).

Scherzi a parte (ma non troppo) che cosa significa che lui abbia ancora rapporti con la moglie per la vostra storia e, soprattutto, per la prognosi della vostra storia?

Per capirlo, dobbiamo analizzare perché lui deve mentirvi sui rapporti con lei.

La causa più diffusa della menzogna maschile in questo campo è legata a una delle regole auree del maschio medio: evita i guai e noiose discussioni. Se hai detto all’amante che è la migliore a letto e che il tuo matrimonio è in crisi da tempo quale prova migliore di quella che con tua moglie a letto si dorme e basta? Quindi, tieni la barra su questa versione fin che puoi. Se poi la balla lui l’ha usata fin dall’inizio, come spesso succede, per entrare nel vostro letto… Il maschio all’antica diceva: negare, negare sempre, negare anche di fronte all’evidenza.

Per carità, succede anche che lui non abbia più rapporti, ma solo nelle vere separazioni in casa, quelle in cui il patto implicito fra coniugi “in stand by” (la separazione è solo questione di tempo, e spesso di figli) è quello che ognuno si fa gli affari propri e quindi anche la moglie scopa in giro. Lo si capisce dalla libertà che lui ha di frequentarvi (e la libertà della moglie): notti fuori, weekend fuori, vacanze almeno in parte separate. E il lavoro non c’entra, è vera libertà da separati in casa, una cosa che somiglia a quella dei separati veri.

Gli altri che veramente non hanno rapporti con la moglie, ma fanno parte di una minoranza, sono quelli che hanno un regime di guerra in casa e sono destinati a breve alla vera separazione.

Oppure quelle coppie da matrimonio bianco, rare ma in aumento, dove da anni non si fa sesso, anche se bisognerebbe vedere quante di queste sono formate da un elemento a ormoni zero e uno che si fa i suoi fuoripista per sopravvivenza, visto che in casa è il deserto che vive.

Tolte queste eccezioni, tutti gli altri scopano con la moglie. Ogni tanto, magari sempre nello stesso modo, ma lo fanno.

Torniamo al perché lui vi ha detto che non lo fa mai.

Dopo la casistica maggiore (il quieto vivere con l’amante) al secondo posto la bugia, che può benissimo accompagnarsi alla prima motivazione occhio non vede cuore non duole, è questa: nonostante le sue assicurazioni la crisi non è così grave e non è per niente o quasi ufficiale.

Lui vi ha giurato che con la moglie è crisi conclamata. Sono come fratello e sorella, a letto dormono e basta, sono uniti solo dai figli e dai doveri familiari. Ne siete sicure? Ne avete le prove?

No perché nonostante il disastro sentimentale familiare lui è lì. Lui fa le feste lì. Dorme lì. Vive lì. E a voi rimangono più o meno i ritagli di tempo. E, sarà un caso, magari sui social è un trionfo di foto che glorificano la bella famiglia. Trionfo sospetto anche se lui vi ha giurato che è lei che le posta ed è una sua mania, lui non c’entra. Sospetto di più se aggiungi che durante le vacanze comandate o i weekend lui sparisce e non riesce quasi mai a telefonarvi, nemmeno a scrivervi, se non con una striminzita faccina. Fatevi delle domande.

Siamo sicure che lui questa crisi la stia vivendo davvero? Certo, che il suo matrimonio non funzioni è sicuro, la prova siete anche voi (a meno che lui non sia un seriale: allora le corna vengono fatte in serie, non per bisogno).

Lui ha almeno fatto il primo step di ogni crisi che si rispetti, cioè decretarla ufficialmente? Non c’è mica bisogna di uscire di casa all’inizio, però c’è differenza fra il non dire niente alla moglie, far finta di nulla e tirare avanti, e un “dobbiamo parlare” almeno di base, della serie così non va per me, no?

Occhio a quelli che vi dicono io faccio o tutto o niente, perché spesso mirare al tutto è per non fare nulla. E i mesi, gli anni passano in attesa del tutto.

Quante coppie tirano avanti così? Tantissime, anche grazie alle scappatelle dell’uno, dell’altro o di tutti e due. Ma tu non sei una scappatella giusto?

Quindi l’uomo che lo fa ancora con la sua signora nonostante la tanto decantata crisi spesso non ha palesato poco o niente della crisi stessa in casa, ecco il perché della bugia. O delle bugie.

E non è una bugia bianca, non promette nulla di bene. Perché significa che voi credete che lui sia almeno all’inizio del percorso che porta a una nuova coppia, la vostra, mentre lui forse non lo ha neanche iniziato. E questo è tanto più grave quanto è più lungo il tempo del vostro amantato.

Grave ma recuperabile se la vostra storia ha 6-12 mesi, gravissimo e spesso irrecuperabile se supera i due anni, due Natali e due estati.

Perché vuol dire che vi ha rassicurato e promesso troppe volte, e voi gli avete creduto troppe volte, e lui non la racconta giusta da tanto tempo. Troppo.

E se non l’ha raccontata giusta fino a oggi vuol dire spesso solo una cosa: non vuole mettere in discussione la sua vita. E, in subordine (ma solo in subordine), la bugia serve a tenervi buona finché si può. E si può finché non lo metterete con le spalle al muro, e allora dovrà scegliere.

Che fare? Se la bugia non dura da troppo tempo, è reiterata (una rondine non fa primavera, due…) ed è dovuta principalmente al non volervi far rimanere male e alle sue incertezze e paure (chi non le ha, soprattutto agli inizi di un amantato che si trasforma da ludico in amore) è ora che lui la finisca. Sedetevi a un tavolo (non a letto), guardatelo bene negli occhi e se alla domanda “che cosa facciamo” risponde “voglio andare avanti” deve smetterla di dire bugie.

Se invece la balla dura da due anni o più fra conferme varie sono pessimista. Sono due anni di crisi più o meno finta in casa che vi ha più o meno nascosto o seppellito sotto una serie di assicurazioni esagerate all’opposto.

A voi cosa ha detto, che ha già visto l’avvocato? Ma al cinema o nel suo studio? Fatelo scendere dal palcoscenico!

E’ quindi possibile credergli per l’ennesima volta? O meglio, spero per voi per l’ultima volta? Questo lo potete sapere solo voi, fidatevi del vostro sesto senso e istinto quando lo guardate negli occhi, quando vi parla.

Occhio però. Gli uomini che diventano aggressivi quando li prendete in castagna, quelli che cercano di essere evasivi anche di fronte all’evidenza, si arrabbiano, cercano di ribaltare le accuse, cambiano discorso, fanno paragoni assurdi e tirati per le orecchie con quello che fate voi non promettono nulla di buono, sono ingiusti e mi fanno ricordare mia nonna quando mi diceva che chi è in torto, in mala fede e non ha argomenti spesso attacca chi è innocente e ha ragione.

Insomma, che lui faccia sesso ancora con la moglie (o lei col marito, intendiamoci) non ci sta con la vostra storia d’amore, e comunque non ci sta più: a meno che non siate ancora in quella fase ludica dell’amantato nella quale prevale il sesso e non il sentimento. Non è raro, in questi casi, che il sesso extraconiugale ravvivi, almeno per un periodo, anche quello coniugale. Come diceva mio padre: l’esercizio sviluppa l’organo…

Dimenticavo le coppie di amanti nelle quali tutti e due sono coniugati: sono quelle in cui più spesso il sesso coniugale rimane e viene tollerato dagli amanti con picchi di gelosia, silenzio o confronto (fra i più evoluti). Ci sta, ma dovrebbe scendere fino a cessare quando c’è amore condiviso e si fanno programmi, ormai, di vita insieme.

Lo so, voi donne come sempre siete più spontanee e sincere, e quindi siete le prime a chiudere con le concessioni quando siete innamorate, perché avete cuore e mente occupati da chi amate davvero. Per noi uomini il sesso è un fatto più “astratto”, e non è così impossibile avere rapporti anche con chi non amiamo più. Ma questo non può essere venduto come cosa irrilevante di fronte a una crisi descritta come datata e conclamata.

Altrimenti siamo nella fantascienza.

Sincerely yours

Condividi:

529Commenti

  • Azzurra, 25 Febbraio 2022 @ 12:39 Rispondi

    @Vio, non c’erano alternative, hai dovuto per forza di cose comportarti così, non devi sentirti in colpa. A volte bisogna prendere decisioni che gli altri non capiranno ma vanno prese per il nostro bene. Abbi fiducia in te e in ciò che stai facendo e vai avanti per la tua strada, non si può tornare a fare come se nulla fosse successo solo per tranquillizzare gli altri. I genitori del tuo ex se ne faranno una ragione senza che tu debba rinunciare alla tua ritrovata serenità. Un abbraccio

  • elleelle, 25 Febbraio 2022 @ 08:47 Rispondi

    @Vio
    Mi spiace, purtroppo sono situazioni che si creano in questi casi ed è impossibile sistemarle.
    Se ne dovranno fare una ragione ma capisco la tua amarezza.
    Lui se tacesse sarebbe meglio o che almeno si prendesse un po’ di responsabilità, tipo ammettere che ti ha fatto un torto, senza specificare quale.

  • Viovio, 24 Febbraio 2022 @ 21:52 Rispondi

    @Ragazze @Ale chiedo scusa in anticipo per il pippone ma ho bisogno di sfogarmi. Stasera mia mamma si è incontrata con la madre del mio ex (sono amiche da una vita) ed ero d’accordo di andarla a prendere per riportarla a casa. Appena la madre del mio ex mi ha vista ha attaccato bottone dicendo di aver parlato con la mia e con tono dispiaciuto domandato se fossi offesa o arrabbiata con loro, di volermi bene come lo si vuole ad una figlia e chiedendomi scusa nel caso avessero fatto qualcosa di sbagliato. Mi hanno chiesto scusa loro… inutile dire mi sia sentita una merda, avrei voluto chiedere perdono io per tutto lo schifo che è successo con il figlio (loro naturalmente non conoscono la verità) ed il conseguente allontanamento.
    Inoltre, mi ha fatto presente che pure il figlio (quella perla di uomo del mio ex) parlando della situazione ha detto di aver notato un distacco e di non capirne il motivo……… ovviamente non poteva dirle la verità, ma come al solito si è parato il culo scaricando la responsabilità su di me.
    Non riesco nemmeno più ad arrabbiarmi quando mi riportano i suoi commenti, ormai è passato in secondo piano, l’unica cosa che provo è un gran dispiacere nei confronti dei suoi genitori per le bugie dette e quelle che ho dovuto ribadire stasera fingendo fosse tutto ok.
    Piangere sul latte versato non serve a nulla, dovevo mettere in conto prima le conseguenze di un amantato con quell’uomo, non l’ho fatto ed ora la situazione è questa. Per la prima volta dopo tanto tempo mi sono sentita triste ed amareggiata.

  • Leilei, 24 Febbraio 2022 @ 11:08 Rispondi

    Ma perchè mai un distacco definitivo? Siamo buoni amici e se ne abbiamo voglia facciamo sesso e coccole.
    Il distacco serve a chi vive male la situazione, a chi soffre perchè vuole di più, a chi ha un amante stronzo, io non appartengo a nessuna di queste tre categorie.

  • elleelle, 24 Febbraio 2022 @ 10:07 Rispondi

    @Lia
    Davo già la tua presenza per scontata 😀
    Avresti mai detto che saremmo arrivate a questo punto?

  • Lia, 24 Febbraio 2022 @ 07:37 Rispondi

    @elleelle non so se ne facevo parte ma mi unisco volentieri al codazzo!

  • Maddy, 23 Febbraio 2022 @ 18:20 Rispondi

    @Lolly la sto guardando in questi giorni e ci sto trovando molto di quanto si discute su questo blog

  • Ariel, 23 Febbraio 2022 @ 11:36 Rispondi

    Hara, 23 Febbraio 2022 @ 10:23Rispondi

    Bonjour cara Hara
    Ma certamente concordo con quanto esprimi qui ,ma ecco che diciamo a volte resta naturale e più difficile capire cosa scrivono gli altri
    Ad esempio se uso il verbo al presente facendo riferimento al fatto che ho visto su social che ha scritto o postato ex o suo entourage
    Ecco facile equivoco

    E cioè se ho usato il rese te indicativo del verbo
    Va da se di conseguenza capire che non si ricorda a mò di citazione ricordo di un passato lontano
    Ma un presente e quindi non molto chiara situazione espressa può eccome dare adito ad essere interpretata non più come un esempio di un vero passato ma più di un presente ancora vivo

    Questo per dirti che resta importante usare i tempi dei verbi al fine di evitare di equivocare il significato di ciò a cui ci si riferisce

    Detto ciò il trauma o qualsiasi ricordo del passato meno male che resta la Memoria !
    Guai non avessimo più la memoria del passato ,ma qui se ci fai caso la maggioranza di persone che scrivono sono ancora in un presente come presente ancora vivo e vegeto
    Infatti finché esiste comunicazione e monitoraggio fatto in ogni modo e metodo

    Impossible trasferire nel passato la esperienza vissuta

    Parlare di MEMORIA SOGNIFICA É GIÀ NEL PASSATO

    E soltanto dal PASSATO possiamo IMPARARE E SCOPRIRE proprio ciò di cui si ha bisogno per evolvere al meglio.

  • elleelle, 23 Febbraio 2022 @ 11:22 Rispondi

    @Hara
    Non c’è niente di fantascientifico, solo il desiderio da parte di alcune di aver sempre qualcosa da ridire. Non sono mai contente di niente, quello che fanno gli altri non va mai bene.
    Se una persona si sta disintossicando e si fa una siringa di eroina, è una cattiva idea. Se cambiando canale alla tele vede una scena di Trainspotting e cambia canale di nuovo, non succede niente.
    Questa è la differenza tornare con il proprio ex anche solo per una sera e ricevere una notizia via social.
    Che ci sia così tanto da discutere su questa sciocchezza è inconcepibile ma avviene solo perché c’è chi non dà alcun credito agli altri e non ne accetta i progressi e i cambiamenti.

  • Hara, 23 Febbraio 2022 @ 10:23 Rispondi

    Buongiorno @Ariel, sarà che ancora non sono ben sveglia ma io non ho capito! certo se si cede una volta nel cammino per disintossicarsi va a farsi benedire, tutto il lavoro fatto fino a quel punto e rincominciare sarà ancora più arduo, ma ricordare il periodo in cui si era dipendenti (dall’alcool dalla cioccolata da una persona) non può far altro che sottolineare i risultati raggiunti e incitarci a proseguire nel nostro cammino! @Elleelle sta solo sottolineando che è successo anche a lei e il trauma c’è nonostante lei ne abbia parlato a casa e fatto terapia: purtroppo @Ariel il trauma c’è! Capisco che tu creda che se tu stessa ti fossi rivolta prima ad un terapeuta le cose sarebbero andate in modo diverso, ma purtroppo non è cosi! Ogni persona che incontriamo ci lascia qualcosa, sta a noi rielaborarla nel modo migliore, ma non posiamo cancellare nulla di quello che ci accade. In fondo tu sei qui e ci consigli perchè a te ha aiutato molto la tarapia ma certamente ( e meno male) non hai dimenticato il trauma!

  • Ariel, 23 Febbraio 2022 @ 09:47 Rispondi

    Bonjour,
    Ho notato che spesso vi lamentate non solo verso di me ma tra di voi avete la ossessione del giudizio ,anche elleelle che credevo esente da questo aspetto continua a evidenziare che si spazientisce se giudico
    Ma purtroppo non volete capire che per poter accorgersi di ciò che non ci si vuole accorgere

    Solo il giudizio degli altri può darci la possibilità di avere un termine di paragone con ciò che si pensa e si fa

    Impossible qui fare le damigelle che si inchinano senza mai giudicare

    Non solo elleelle ben inteso cia sta mania del non si può giudicare

    Io invece vi dico apertamente vi giudico o meglio GIUDICO I VOSTRI RACCONTI

    Di nuovo tocca specificare che non ci conosciamo personalmente e quindi il giudizio non può realisticamente essere personalistico
    Perché la realtà vera é che nessuno di noi Sto arrivando! Davvero chi ci stia nascosto da privacy a scrivere
    Non certo per fingere ciò che si scrive ma per dire chi può dirlo se dietro a un nik nome ci sta sempre la stessa persona a scrivere???

    Nessuno può affermare con sicurezza al 100/100 chi scrive

    Questo esempio lo ho fatto apposta per dimostrare che ogni giudizio resta non certo riferito a una persona che non si Sto arrivando! Manco chi sia
    Ma resta riferito a ciò che semplicemente si legge qui e punto.

    Continua perché credo importante questo scritto chiarificatore

  • elleelle, 23 Febbraio 2022 @ 06:47 Rispondi

    @Vio, Azzurra
    A volte non c’è altro da fare. Ci vuole la pazienza necessaria per dimostrare che un “bombardamento continuo” è solo nella mente di chi sta cercando altro, ma che da te non troverà.
    Io non posso risolvere i problemi profondi di altre persone se questi non sono causati da me.
    Ieri ho deciso di fare le pulci a me stessa. Ho riletto tutto per capire se magari ero davvero ossessiva nei miei commenti ma non è così, per fortuna.
    Adesso chi ha sempre qualcosa da ridire, chi ha sempre bisogno di discutere o dimostrare teorie che lasciano il tempo che trovano, ha due opzioni: tacere e lasciarmi in pace o andare avanti a blaterare, con la figuraccia che ne consegue.

  • Viovio, 22 Febbraio 2022 @ 15:48 Rispondi

    @elle complimenti per la miticolosita’ ma soprattutto per la pazienza di spiegare come stanno realmente le cose, non so proprio come fai!!! Ahahahah
    Un abbraccio sincero da un membro “altezzoso” del famoso “codazzo” :-p

  • Azzurra, 22 Febbraio 2022 @ 15:28 Rispondi

    @Elle sei un mito. E come dicevo sempre al mio ex : “Verba Volant scripta manent… ” Meno male che gran parte delle cazzate me le ha scritte così da non farmi convincere del contrario, perché ci ha provato eh! Ma scripta manent e lui è un demente, un demente per sempre come ha detto @Hara… giuro sto ancora ridendo. Cmq @Elle complimenti hai una tenacia invidiabile, è per questo che ci hanno scelto i nostri ex e poi scaricate : come si può prendere per il naso una come te?! Con lui non saresti durata nemmeno un mese, per lui ci vuole una donna che accetti e faccia finta di non vedere e che finga di essere felice eh, non sia mai non reciti bene la parte della moglie felice e appagata.

  • Ariel, 22 Febbraio 2022 @ 15:14 Rispondi

    E poi Cara elleelle

    BASTA UNA VOLTA

    PER RITORNARE NEL PROPRIO TUNNEL!!!

    Non lo hai mai preso in considerazione questo fatto SCIENTIFICO ????

    Potevi avanzarti la fati accia

    Basta na volta
    Se si fa la dieta per dimagrire

    E poi si affondano le mani nella cioccolata

    Basta UNA VO,TA PER DOVER RICOMINCIARE DA CAPO!!!

    Ti e più chiaro il meccanismo ???

  • Ariel, 22 Febbraio 2022 @ 15:11 Rispondi

    alessandro pellizzari, 22 Febbraio 2022 @ 14:44Rispondi
    Mi fa solo che ridere la ricerca del impossibile !,,
    Ah ah ah ah ah
    E allora che significherebbe???

    Fare le pulci agli altri non porta alla vera conoscenza di se stessi!,
    Cara elleelle che hai trovato un nuovo lavoro chez CaroAlessandro che ti assume !,
    Brava se questo era il tuo obbiettivo
    Chapeau!!!

    Mi fai ridere
    Ma ti ringrazio per questo !

  • elleelle, 22 Febbraio 2022 @ 14:55 Rispondi

    @Ale
    Un’assunzione? Ma magari!!! 😀
    Scusa se ho fatto la pignola ma quando mi dicono che il mio è un bombardamento continuo e ossessivo su quello che fa il mio ex online, punto un po’ il piedino e mi finisce la tolleranza per certe persone.
    Aggiungo anche, come già detto milioni di volte, qui si parla di relazioni e la storia con il mio ex è la relazione in cui ho avuto più problemi, per i motivi che tutti sapete, ed è ovvio prenderla ad esempio. Fare un esempio basato sulla propria esperienza non vuol dire non esserne uscite, è un esempio.

  • elleelle, 22 Febbraio 2022 @ 14:47 Rispondi

    @Ale
    Per curiosità, sotto all’argomento “Lui non vuole più fare sesso come prima”, @Molly mi ha citato 8 volte, forse addirittura 9, su un totale di 54 commenti. In più ci sono le volte in cui prende commenti altrui a quello che ho scritto io, perché sa che se esagera a commentare direttamente si fa poi dire qualcosa e rischia di vedersi bannare dei commenti.
    È interessante vedere come il pregiudizio offuschi la realtà.

  • Lolly, 22 Febbraio 2022 @ 13:39 Rispondi

    Ragazze…avete visto su netflix la serie TV fedeltà?….guardatela…tante delle nostre emozioni, sensazioni, paure sono ben recitare ed è uno spaccato della vita di coppia che può riguardare ognuna di noi…

  • Hara, 22 Febbraio 2022 @ 12:28 Rispondi

    Scusa @Ariel che diventava lungo! Proprio perché la comunicazione non verbale è fondamentale molti avrebbero dovuto accorgersi dell’allontanamento del coniuge nel momento in cui è avvenuto. Sinceramente le tue sono teorie giuste ma non applicabili nella realtà! Anche chi ha avuto una relazione con un narcisista neanche lui ha interesse che questa venga fuori ma una volta superato la sofferenza e il trauma se si vuole ricostruire proprio perché si deve creare una nuova “coppia” non ha senso demolire l’altro a cui basta sapere che si sta ricostruendo perché quello che c’era non c’è più indipendentemente da cosa lo ha sostituito in quel periodo. Ribadisco chi vuol sapere si fa parte attiva e decide anche fin dove vuole arrivare mi sembra una violenza forzare. Come si è detto Non è che si ricostruisce comprando l’auto nuova o il cane e non c’è bisogno di parlare di un amante per smuovere un rapporto dalle fondamenta. Ogni caso va valutato dalle persone che compongono la coppia

  • Hara, 22 Febbraio 2022 @ 12:12 Rispondi

    @Ariel Gioia ti scrivo dal telefono perdona le imprecisioni che ormai poco ci lusco! Personalmente non spreco nessuna energia nel tentativo di nascondere l’amantato passato ne ho preoccupazione alcuna a riguardo, è passata una vita, inoltre in quel periodo io e mio marito vivevamo in città diverse. Se avesse voluto sapere non sarebbe stato difficile perché noi non ci siamo nascosti e la sua propensione per me era chiara a tutti marito compreso. Mi rendo conto che se venisse a saperlo sarebbe un colpo durissimo ma non ha nessun senso star qui a dolersi ormai. Circa il tradimento c’è una scena mitica di un film di cui non ricordo il titolo in cui lei arriva a casa e lo coglie in fragrante nel letto coniugale e lui le giura che non sta succedendo niente. Al sottolineare l’evidenza da parte della moglie lui risponde “cara ti mi dai u dolore immenso perché non mi ami perché credi a quello che vedi e non a quello che ti dico”!!! Ecco così!!! Film a parte io vado per i 52 e sono sposata da una decina di anni se avessi dovuto racconta ogni trauma all’uomo del momento starei ancora aspettando che il primo capisca qualcosa! Con tutto l’amore e il rispetto per gli uomini tutti ma ragioniamo e sentiamo proprio in modo diverso! Inoltre io in mio marito vedo un compagno non uno psicologo o uno sfogatoio, non credo di aver incontrato un narcisista ma non saprei se scaricare il trauma possa essere utile alla coppia

  • Hara, 22 Febbraio 2022 @ 11:57 Rispondi

    @Titti condividevamo l’amante? Anche il mio è un demente ma io sono convinta che le mogli lo sanno, li scelgono apposta perché si sa un demente è per sempre!

  • elleelle, 22 Febbraio 2022 @ 11:15 Rispondi

    @Ale
    Ecco qua i miei calcoli in dettaglio. Ho voluto controllare perche’ magari ho poca memoria e non mi rendo conto dei miei frequentissimi monologhi sull’attivita’ online del mio ex ma in realta’ non e’ cosi’. Parlo molto poco di lui, spesso ripeto cose gia’ dette per fare un esempio a un’altra persona.
    E’ interessante perche’ i numeri dimostrano quanto certi commenti siano sciocchi e tendenziosi come sempre. Dimostrano che la voglia di litigare e’ cosi’ tanta che non importa la figuraccia che si fa.

    Argomento: “Perché va ancora a letto con la moglie”
    Commenti scritti da me: 29
    Commenti relativi a quello che fa il mio ex sui social (viene citata anche la moglie): 2
    elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 07:35 ; elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 08:05

    Argomento: “L’invincibile matrimonio azienda”
    Commenti scritti da me: 3
    Commenti in cui cito la moglie come esempio in un discorso fatto con altre utenti: 0

    Argomento: “Perché la moglie se lo tiene anche dopo il tradimento”
    Commenti scritti da me: 6
    Commenti in cui cito la moglie come esempio in un discorso fatto con altre utenti: 0

    Argomento: “Oggi è il San Valentino degli Amanti”
    Commenti scritti da me: 5
    Commenti in cui cito la moglie come esempio in un discorso fatto con altre utenti: 0

    Argomento: “Lui non vuole fare più sesso come prima”
    Commenti scritti da me: 179
    Commenti relativi a quello che fa il mio ex sui social: 1
    elleelle, 31 Gennaio 2022 @ 11:51
    Commenti in cui cito la moglie come esempio in un discorso fatto con altre utenti: 5
    elleelle, 10 Gennaio 2022 @ 12:58 ; elleelle, 18 Gennaio 2022 @ 14:49 ; elleelle, 31 Gennaio 2022 @ 10:49 ; elleelle, 3 Febbraio 2022 @ 09:34 ; elleelle, 7 Febbraio 2022 @ 14:10

  • elleelle, 22 Febbraio 2022 @ 11:10 Rispondi

    @Ale,
    Ho fatto una piccola ricerca statistica sui miei post sotto agli ultimi argomenti che ho “frequentato”.
    Se c’è bisogno di dettagli sui miei post e il conteggio da me fatto, li metto in un altro commento, con argomento, data e ora.
    Tirando le somme, su 222 commenti, ho citato quello che fa il mio ex online 3 volte (in 2 di questi cito anche la moglie). Ho menzionato la moglie all’interno di un discorso fatto con altre utenti 7 volte, cose peraltro già dette in passato come esempio per il comportamento di lui e dei problemi che lui diceva di avere con lei.
    Per cui questa mia presunta “ossessione” per quello che fa il mio ex online consiste di 3 commenti su 222. Pazzesco, vero?
    Parlando di ossessioni, di non esserci ancora saltate fuori e di avere bisogno di terapia, non ho avuto voglia di cercare tutte le volte che sono stata citata da una persona a cui ho chiesto ripetutamente di non farlo più ma secondo me superano ampiamente le 3 volte. Diciamo che se qualcuno guardasse di più dentro casa sua non sarebbe male.

    • alessandro pellizzari, 22 Febbraio 2022 @ 14:44 Rispondi

      Per questa statistica ti assumo

  • Molly, 22 Febbraio 2022 @ 10:27 Rispondi

    Quando non si vuole più il proprio coniuge si va dall’avvocato!”

    Facendo il copia e incolla ho sbagliato (avevo copiato un altra cosa!) perché la frase di partenza di @Leilei era che ha negato all’amante l’accesso ai suoi post su Facebook per non fargli sapere gli affari suoi. Il mio messaggio era rivolto a quello. Iniziare ad escluderlo da qualcosa manda un messaggio che porterà al distacco definitivo e entrambi si riescono ad abituare. Sarebbe più sano il distacco definitivo e totale ma certe persone non ci riescono (dipendenza, paura dei cambiamenti etc)

  • Azzurra, 22 Febbraio 2022 @ 08:23 Rispondi

    @Titti cara ben detto, anche il mio ex continua a fare le stesse cose! Però la moglie e tutto il resto del circo non si toccano! Evviva l’amore come ben dici tu. Se il mio ex ci stesse davvero provando a ricostruire (cosa impossibile perche lui non ha mai costruito a parte le fondamenta di casa) almeno proverei un briciolo di stima nei suoi confronti! Ma lui non sa proprio cosa significa, tutte noi, compresa la compagna, siamo state funzionali ai suoi bisogni. Ovvio, la compagna ha avuto la pole position perché lui ha capito sin dall’inizio che lei e solo lei lo avrebbe aiutato a mantenere la maschera da uomo per bene (e farsi beatamente i caxxi suoi), infine gli farà anche da badante… Non è stato un genio?! Un genio della truffa però!

  • Titti, 22 Febbraio 2022 @ 07:05 Rispondi

    Il demente era il mio. Non quello di ellelle. E ha fatto partire una videochiamata per sbaglio, che ho ignorato, per sondare la mia reazione. Che non c’è stata. Sono seguiti messaggi di amore e rimpianto e no, non ho risposto neanche a quelli. Il tutto dopo aver scelto di restare a casa , a ricostruire con la moglie. Era l’ora di cena eh… magari ingannava l’attesa che arrivasse il piatto in tavola. Poi film , divano letto e … E W l’amore. W la famiglia. Questo è Molly, che ti piaccia o no, in molte case succede questo. Il fatto che nella tua non accada fa media a favore delle vere ricostruzioni certo, ma non è la Bibbia.

  • Ariel, 22 Febbraio 2022 @ 00:39 Rispondi

    Hara, 21 Febbraio 2022 @ 15:22Rispondi

    Cara Hara
    Non é che ci sta scritto tipo regola scritta in modo esplicito
    Ma resta di una logica cristallina che portarsi i segreti in avanti nel tempo non giova affatto alla propria salute personale perché il solo fatto di trattenere un vissuto peraltro doloroso perché qui si parla anche e spesso di realtà appunto piene di sofferenza e trauma

    Ma ideale sarebbe separarsi perlomeno di fatto prendendosi il tempo per guarire davvero
    Ma chi staziona dentro con un marito che crede che sua moglie sia stata fedele
    Non occorre un premio Nobel per farci capire che non può affatto funzionare una realtà nascosta

    Per due motivi principali che appunto chi nasconde la verità spreca senza accorgersene un sacco di energia tesa a monitorare controllare che non si venga mai a sapere la verita3 e questa azione produce solo che danno a se stessi scava buchi neri in se stessi pure senza che in apparenza non ci si accorga di nulla

    Molte problematiche di salute di vario tipo dal mal di stomaco per fare un esempio in su fino ad arrivare al peggio ecco che Scienza ad esempio ha fatto una correlazione con il proprio vissuto
    E se ad esempio si sono vissute vere sofferenze gratuite manipolazioni negative Trat tenersele dentro produce dolore malattia

    Senza contare che la statistica ci dice che tutti i nodi vengono immancabili al pettine e che la maggioranza di amantati si viene scoperti

    Se ci si separa Okkei non vedo la necessità di aprirsi verso il partner
    Ma chi pensa di ricostruire col marito

    Come può pensare di ricostruire su quali basi ????
    Autostima crolla equilibrio e questo sta Scientifica causa di crollo della relazione

    Allora se già si Conosce la matematica relativa alla probabilità elevata di disastro proprio e altrui

    Perché ostinarsi a farlo ???

    Certo ognuno ovvio fa come crede e sente sia ben chiaro
    Ma non é che sia pensabile poter stazionare col marito fingendo di essere sempre state fedeli

    Non può funzionare

    La natura stessa funziona che ciò che sta nascosto spinge per essere portato a esterno e se si trova un blocco

    Allora si forma dentro al corpo qualcosa che sarebbe meglio non si formasse
    Tanto per farti un esempio del perché non funzioni MAI

    Se si vuole stare con marito dopo essere state mollate e aver vissuto vero dolore ingiusto da parte di un amante

    Come puoi pensare possa funzionare a lungo??
    Ti dice nulla la comunicazione non verbale che sta al 80/100 della comunicazione che passa tra esseri umani??
    Per questo che poi si scopre tutto!!!

  • Molly, 21 Febbraio 2022 @ 20:21 Rispondi

    “Quando non si vuole più il proprio coniuge si va dall’avvocato!”

    Ottima idea, @Leilei. i messaggi piano piano li mandi così anche lui ha la possibilità di adattarsi alla nuova situazione. Capisco che se non si va ai coltelli, il distacco drastico è meno probabile, proprio come per le coppie sposate, no?

    Abitudine di stare insieme o mancanza di conflitti grossi creano difficoltà a prendere delle decisioni che sarebbero necessarie, visto che ormai la relazione è scemata, ma si fa fatica a lasciare andare.

    Sono certa che manca poco!

  • Dispersa, 21 Febbraio 2022 @ 18:42 Rispondi

    @Lolly mi hai fatto morire dal ridere!!
    Cmq tuo figlio ha ragione, gli uomini hanno un’idea diversa dell’amore, ma proprio perché siamo stati programmati in modo diverso fin dai tempi più antichi.
    Capito questo… Te ne fai una ragione!!
    Ahh… Ti amano quando ti stanno perdendo!!

  • elleelle, 21 Febbraio 2022 @ 16:24 Rispondi

    @Ale
    Sono per il vivi e lascia vivere, non sono di certo io che chiedo di non pubblicare quello che scrive @Ariel.
    Dovrebbe essere lei però a capire che è troppo insistente con persone che sono adulte e che lei non conosce, per cui c’è un limite alle diagnosi psicologiche che si può permettere di fare.
    Purtroppo non c’è modo, adesso ha preso la fissa che sono incaxxata e non gliela fa passare nessuno. Io non sono incaxxata, io ho poca pazienza e mi stanco dei comportamenti reiterati e di chi non ascolta ma giudica. Nel momento in cui le si chiede di limitarsi un po’, giù di frasi offensive tipo “codazzo di disperate che la segue”.
    Ma che roba è questa?
    @Ariel non è il caprio espiatorio di niente ma da persona che ha sempre qualcosa da dire sulle presunte debolezze altrui, si vede che non è in grado di vedere le sue.
    Offendere altre persone che non le hanno fatto niente perché secondo lei mi seguono, è davvero una cafonata. Nessuno mi segue, è successo che ci siamo trovate sul forum nello stesso momento con storie simili e abbiamo avuto la fortuna di parlare tra noi in modo costruttivo. Si è creato un rapporto virtuale tra persone che comunque si sono sostenute e rispettate.
    Secondo me è una bella cosa ma sentire che si parla di “codazzo di disperate” è molto fastidioso.
    Visto che @Ariel non si sa moderare, mi modero io allontanandomi. Spero che così si calmi ma a questo punto ne dubito.

  • Molly, 21 Febbraio 2022 @ 15:47 Rispondi

    Anche fare UNA considerazione tipo quella che abbiamo fatto io e @Vio, UNA BANALITÀ SUI NOSTRI EX E LE LORO ESTERNAZIONI SOCIAL, diventa un’arma a doppio taglio che nelle tue mani ci condanna alla terapia, al fatto che non ne siamo uscite, anche se è evidente che non è così. Nelle mani di un’altra diventiamo donnine, per un’altra ancora siamo altezzose,”

    @Ellelle ho messo in maiuscolo quello che volevo evidenziare. Ma sei sicura che tu abbia fatto UNA considerazione sul tuo ex? Ma se è un bombardamento continuo di considerazioni su di lui, la moglie e quello che pubblica!

    Non ti leggi ma torni sempre lí e perché una persona che lo conosce ti ha riferito e perché è un demente, perché la moglie per fortuna se lo è tenuto lei etc. un continuo riferimento a lui. E NON SEI L’UNICA! Chi ha visto i post di Facebook, chi gli stati Whatsapp, chi lo frequenta ancora perché mica lo si può dire al marito…

    Insomma sembra che NON VOGLIATE STARE BENE! Su questo do piena ragione ragione ad Ariel.

    Ma se vai in terapia lo racconti alla terapeuta che stai ancora a curiosare il suo profilo Facebook? Hai detto che sono passati DUE ANNI. Non ricordo chi ha addirittura scritto che ha osservato le pose delle foto pubblicate da lui perché “la posa” dice qualcosa di specifico. Non vi direbbe proprioNULLA se non andaste a curiosare! Lo capisci?

    Concordo che questa OSSESSIONE di analizzare LE SUE FOTO, I SUOI POST non suona assolutamente come una cosa sana, specie da parte di chi dice di aver superato il lutto. No! Qualcosa davvero non torna.

    Quindi, brava @Ariel che ha suggerito che non sia affatto normale. Perché davvero non lo è!

  • Hara, 21 Febbraio 2022 @ 15:22 Rispondi

    @Ariel ma dove sta scritto che bisogna confidare tutto ciò che si è vissuto? realmente c’è qualche teoria in merito? mi fido di te ma non vedo la necessità di dettagliare tutto ciò che ho vissuto. Non è una reticenza specifica è una riservatezza mia. Inoltre prima di investire l’altro con “tutto ciò che ho vissuto” c’è stato certamente una fase in cui le richieste di aiuto e di confronto sulla relazione sono cadute nel vuoto, non è detto che l’altra parte sia in grado di confrontarsi su quello che è il vissuto di cui parli. Poi la verità è una visione strettamente personale e a volte anche la realtà! l’ex marito di @elleelle sa cosa ha vissuto ma la coppia non c’è più da tempo, per altri aver riconosciuto il momento di crisi permette di ricostruire non è necessario chiarire fino a dove questa crisi è stata grave perchè nel momento in cui avresti dovuto saperlo non hai voluto e a cose fatte sarebbe del tutto inutile puntualizzare. Si è vissuta una relazione tossica si va in teapia ma non si scarica su altri il trauma, specialmente se si vuole ricostruire il rapporto.

  • Ariel, 21 Febbraio 2022 @ 15:08 Rispondi

    alessandro pellizzari, 21 Febbraio 2022 @ 14:39Rispondi

    Non ci sta alcun problema CaroAlessandro
    Ormai ho capito mi sta chiarissimo che qui ci sta chi soffre moltissimo così tanto da voler attribuire a me a mó di capro espiatorio qualsiasi cosa non va a genio delle qui nuove leve ,tra virgolette

    No problema chi Sto arrivando! Leggere meglio sicuro ha opinione ben diversa da la utente incazzata permanente elleelle
    Che ha bisogno infatti di farsi da sola portavoce del codazzo di disperate che la segue

    anche lei non parla mai di suo marito o dei suoi pargoletti che distesi sul divano di casa hanno assisto al dramma della madre abbandonata dal suo CIALTRONZO di amante

    Ognuno facci la vinaccia che vuole

    Qui non sta interessante sapere se mi sposo o meno
    Ma di più come ho vissuto il mio matrimonio e la relazione tossica

    E comunque pace e bene e BUONA PASQUA!!!
    Ah ah ah ah

    Che ciò da lavorare in un nuovo cantiere!!

  • Azzurra, 21 Febbraio 2022 @ 15:03 Rispondi

    @Ariel io non sono incazzata e non porto rancore al mio ex. Si può dire che anche questa fase sia passata. Non devo e voglio dire nulla alle mie amiche, perché non so di chi posso effetivamente fidarmi e a dirla tutta a storia conclusa, dopo che da sola ho affrontato tutto, non ci penso nemmeno a parlarne adesso. Non vivo nemmeno con l’ansia che il segretone come lo chiami tu venga scoperto, se dovesse accadere lo affronterò. Ho deciso di non rivelare nulla a mio marito il perché l’ho ripetuto più volte e sono più che mai decisa a fare quello che sento giusto per me. Per la prima volta nella mia vita sono sicura di ciò che faccio e per questo voglio darmi fiducia una buona volta e andare avanti per la strada che io ritengo giusta ascoltando solo me stessa.

  • Lolly, 21 Febbraio 2022 @ 14:14 Rispondi

    @ Titti e tutte le altre…grossomodo i maschietti ad una certa età, matrimonio consumato, quello cercano!!…i meno attivi restano nel matrimonio, con pancione da nono mese di gravidanza, pantofole divano e telecomando in mano…e non si muovono!!..ma se anche mio figlio sedicenne l’altro giorno mi ha detto: mamma, non ti fare informare dagli uomini…noi non amiamo come voi. Il sesso conta più di tutto per un uomo, e vi diciamo TI AMO, perché a dirvi ti voglio bene, poi voi ci restate male…sono svenuta!!…gli uomini migliori stanno al loro posto, o sono al cimitero…

    • alessandro pellizzari, 21 Febbraio 2022 @ 14:48 Rispondi

      L’effetto uomo nutria

  • Lia, 21 Febbraio 2022 @ 13:40 Rispondi

    @Titti, io continuo ad avere segnali dall'”etere” ancora adesso. Ho ancora il profilo attivo su un sito di incontri e guarda caso mi sono trovata il like da uno col suo nome che ha immediatamente cancellato il profilo.
    L’aveva già fatto tempo fa su Facebook. Quando succede fatti una risata!
    Di che onestà parli? Capisci che per loro è tutto un gioco? Capisci che loro vogliono vita facile? Nessuna responsabilità e impegno, di nessun tipo.
    Spero tanto gli capiti una che lo prenda ben bene per il c…o come ha fatto lui con me.
    Anzi no! Non glielo auguro nemmeno, perchè sarebbe un momento di crescita per lui, invece penso che la miglior vendetta sia che continui a vivere come un piccolo uomo privo di attributi quale si è rivelato, in gabbia per tutta la vita con una moglie che non desidera più da anni.
    Io invece vado avanti! Eccome! E ormai rido! Certe esternazioni mi fanno il solletico! piripiripiri…. 😉

    • alessandro pellizzari, 21 Febbraio 2022 @ 14:48 Rispondi

      Seriale ma brocco

  • Lilly, 21 Febbraio 2022 @ 13:32 Rispondi

    @Titti ma lui quello non te lo dice perché tendenzialmente non accetteresti. Quindi gioca la carta del sentimento. E poi…siamo obiettive. Una persona coinvolta da molto di più. Ti fornisce attenzioni, ascolto, supporto…oltre che sesso passionale. O perlomeno questa è l’idea che mi sono fatta in generale di fronte ad i grandi bluff delle persone che vogliono palesemente sesso ma fingono sentimenti. Non sentirti offesa…o non da questo. Sentiti offesa da tutto il resto! Indignati per come si è comportato prima…mi pare di materiale ce ne sia!

  • elleelle, 21 Febbraio 2022 @ 11:53 Rispondi

    @Azzurra
    Credo che persone come i nostri ex facciano del male non per farlo a noi in particolare, ma perché lo fanno a tutti.
    Il tuo ex non si è svegliato un mattino e ha deciso “Adesso vado a fare del male a @Azzurra”. Lui ha fatto con te quello che ha fatto sempre, l’unico modo che conosce per suscitare attaccamento attraverso il dolore, il senso di colpa e la manipolazione.
    Creano situazioni estremamente dolorose, lo sanno ma non le vogliono evitare, perché sono le uniche situazioni in cui ricevono le conferme di ci hanno bisogno.
    Credo siano meccanismi allo stesso tempo consci e inconsci. Un po’ come un drogato che ruba: sa che rubare è un crimine ma il bisogno della droga è troppo forte.
    Sono persone tormentate, che non sono mai davvero contente ma che invece di scegliere di affrontare i loro problemi, cercano di attutiri usando gli altri.

  • Viovio, 21 Febbraio 2022 @ 11:23 Rispondi

    @Titti i mie complimenti per la determinazione, appurato fosse un uomo di M non sei più tornata sui tuoi passi, non hai mai vacillato ma soprattutto hai una lucidità invidiabile.
    Brava!!! Deve schiattare 😉

  • Ariel, 21 Febbraio 2022 @ 11:22 Rispondi

    @Azzurra
    Non é questione di chi é più buona o cattiva
    Ma di quanto ancora ci si sia dentro psichicamente ed emotivamente per cui di conseguenza chi serba in cuor suo sempre rancore ,ovviamente soffre e continua a soffrire
    Come si fa a levarsi il rancore?

    Sara pure noioso leggere sempre la stessa cosa ,ma solo facendo terapia apposita e cioè specifica su questi casi che si arriva pure a lasciar andare la PRESA INTERIORE LA INCAZZATURA PERMANENTE oppure anche a raptus di visioni etc sono tutte manifestazioni naturali per chi ha vissuto simili esperienze

    Ciò che davvero serve é fare la terapia senza limiti di tempo

    Solo quando si sta davvero fuori si scopre di fare una vita davvero nuova
    Inutili averci i messaggeri le amiche che parlano e non sanno tutto questa situazione resta ambigua per chiunque sarebbe così

    Per questo che penso che sicuramente fin quando tu non riesci a fare una bella chiarezza nella tua vita matrimoniale NON TI LIBERARAI MAI di questi continui «  Legami distruttivi »

    Non ti sto dicendo é colpa o non colpa

    Ma semplicemente incoraggiamento a risolvere fattivamente IL SEGRETO CHE OSTACOLA SEMPRE LA PROPRIA VERA RINASCITA!!!!!!!!!!!

    Lo scrivo a te ma vale per tutte le persone che ancora qui scrivono evidentemente in vera difficoltà interiore ma non riescono a vedere che il vero problema non é tanto la esperienza vissuta in se ,ma il fatto concreto di AVERCI IL SEGRETONE E CHE RESTI SEMPRE UN SEGRETO!!!!!!

    Questo meccanismo resta intuitivo capire quanto DANNO PRODUCE IN SE STESSI
    Per il solo fatto che ci si spertica quotidianamente per CONTROLLARE CHE NULLA POSSA VENIR SCOPERTO

    ALlora dire mi voi come possa restare possibile vivere un trauma in questo metodo del CONTROLLO CHE MAI SI VENGA A SAPERE!!!!!!!!!!!!!!!!

    Vorrei delle care risposte perché qui nessuno ha mai risposto su questo preciso punto

    Vorrei ricordare che per superare un trauma occorre di base sicuro non essere resi costrette a dover trattenere dentro ciò che é accaduto

    Nel significato che chi ha marito e ci vive insieme o decide di separarsi e allora almeno si evita nella convivenza la SCENEGGIATA DEL TEATRO DELLA MOGLIE FEDELE!!!!

    Éoppure se si sta davvero innamorate del marito occorre iniziare a confidarsi
    E cioè mi fido di te e quindi ti parlo di me e di tutto ciò che ho vissuto

    Buone riflessioni

  • elleelle, 21 Febbraio 2022 @ 10:36 Rispondi

    @Ariel
    Sai cosa c’è anche? Uno squilibrio tra quello che tu dici a noi sulle nostre vite e quello che noi diciamo a te sulla tua.
    Hai notato che nessuno dice niente a te sulla tua vita? Nessuno ti dice come devi vivere, cosa devi fare, anche perché tu di te parli molto poco. Non riveli praticamente niente, ci hai raccontato pochissimo di quest’uomo che ti vorrebbe sposare. In questo modo, non ti sottoponi mai all’opinione e allo scrutinio altrui, mentre invece tu esamini ogni dettaglio di quello che scriviamo, ogni sciocchezza, in modo da trovare in noi qualcosa che dobbiamo far curare.
    Anche fare una considerazione tipo quella che abbiamo fatto io e @Vio, una banalità sui nostri ex e le loro esternazioni social, diventa un’arma a doppio taglio che nelle tue mani ci condanna alla terapia, al fatto che non ne siamo uscite, anche se è evidente che non è così. Nelle mani di un’altra diventiamo donnine, per un’altra ancora siamo altezzose, che poi non si sa bene quanto sia attinente.
    Nel mentre, tutte queste donne irrisolte e piene di problemi riescono a parlare tranquillamente tra di loro, a consigliarsi, a non offendersi, fare anche un po’ di ironia sulla loro situazione. Chissà come mai…

    • alessandro pellizzari, 21 Febbraio 2022 @ 14:45 Rispondi

      La terapia non è la panacea di ogni male e va prescritta in tutti i casi

  • Azzurra, 21 Febbraio 2022 @ 09:05 Rispondi

    @elle se le chiedessi di non mettere foto insieme a me sui suoi stati farebbe nascere sospetti e sinceramente ora che è finito tutto non ho nessuna voglia di condividere la mia esperienza né con lei né con nessun altro. Ci sono stati momenti in cui avevo un disperato bisogno di confidarmi e soprattutto di essere sostenuta moralmente ma me la sono dovuta cavare da sola, ora ormai non ne ho più bisogno. Ma non capisco lui davvero, sta passando per uno che non ci sta tanto con la testa possibile che non si renda conto o che se ne freghi? Per farti un esempio lui le ha scritto : ma dove siete? Posso venire anche io? Visto che tra loro c’è solo una conoscenza dovuta ai figli, è naturale che si chieda come gli venga in mente di scriverle queste cose! Tra le altre cose lei nemmeno gli risponde! Ma nonostante tutto lui ogni volta che lei pubblica non solo lo guarda subito ma continua a scrivere. Io mi vergognerei,in realtà io non mi sognerei mai di scrivere ad un suo amico, ad essere così invadente. Lo so che il suo scopo è suscitare una reazione da parte mia, forse anche di gelosia. Ma io lo ignoro e mi chiedo come ho fatto a non vederlo per come è veramente? Ad innamorarmi di lui? La risposta è una soltanto : non sono una stupida è lui che ha sempre recitato una parte poi piano piano sono cadute tutte le maschere e l’ultima è questa : quella della sanità mentale. Perché uno che fa così non sta bene davvero.

  • elleelle, 21 Febbraio 2022 @ 09:00 Rispondi

    @Ariel
    Scusami ma tu le persone non le ascolti. Se anche ti dicono che non è come dici tu, vai avanti a ripetere il tuo mantra.
    Non è rancore e dovresti smetterla anche con questa storia. È che tu sei estremamente insistente, è molto difficile avere un dialogo con te perché non accetti che una persona sappia cosa sta facendo e lo sai sempre meglio tu.
    L’ultima volta mi ero ripromessa di ignorare i tuoi commenti, poi non l’ho fatto ma ho sbagliato.
    Tu non vedi salvezza per noi, non importa se abbiamo fatto tutto il possibile per uscire da una relazione che non poteva funzionare, terapia inclusa. Per me sono due anni di terapia ormai, ma tu sai meglio della mia psicologa quello di cui soffro. Peccato che per lei io non soffra di niente in particolare, ho solo avuto a che fare con un narcisista ed è finita.
    Tu non ascolti quando scrivo che sto bene, che sono di buon umore, che so quello che voglio, che non farei cambio con nessuno. Non vedi che abbiamo personalità diverse, che reagiamo in modi diversi, che proseguiamo in modi diversi.
    Tu hai per tutte le stesse frasi, abbiamo tutte gli stessi problemi. Tu @Ariel non ci riconosci, non sai chi siamo perché non leggi davvero quello che scriviamo. È come se tu ci volessi sempre piene di problemi, sempre in terapia, sempre insicure e bisognose di sostegno. Solo che non siamo così, o almeno io non sono così, le altre parleranno per se stesse.
    Parlare con te è un’altra battaglia contro i mulini a vento, non c’è verso, non ti rendi neanche conto quando sei scortese, quando arrivi al limite dell’insulto come con @Cri28.
    Pensavo che quello che aveva scritto @Ale ti avrebbe aperto un po’ gli occhi ma non è servito a niente.
    E per favore non rispondere nel solito modo, dando la colpa a me e ai mille problemi che secondo te avrei perché non credo nella scienza ecc. ecc. Guarda per una volta quello che fai tu e cerca di capire perché tante utenti si stufano.

    • alessandro pellizzari, 21 Febbraio 2022 @ 14:39 Rispondi

      Eh Ariel pensa che la ripetizione ossessiva a caratteri cubitali funzioni ma ottiene esattamente il contrario. Eppure è capace di scrivere anche cose interessanti. Vorrà dire che non passerò le altre anche se poi mi accuserà di liberticidio

  • Leilei, 21 Febbraio 2022 @ 08:36 Rispondi

    Pensatela come volete, ma di fatto in questo momento sono io che muovo i fili. Non è che la cosa mi gratifichi più di tanto, ma va bene così. Ho escluso il mio amante dai miei post di fb, se n’è accorto e me lo ha detto, ma non mi interessa.
    Non voglio che sappia della mia vita se non per quello che gli racconto io.
    Venerdì ho deciso di vederlo mezz’ora, lui ovviamente ha accettato. Se non mi fosse andata, non glielo avrei nemmeno proposto.
    Per quanto riguarda mio marito mi comporto allo stesso modo: faccio solo quello che mi va di fare.
    L’amore in questo momento è davvero l’ultimo dei miei pensieri.

  • Titti, 21 Febbraio 2022 @ 07:07 Rispondi

    @ale lo so cosa fa. Ma almeno prendere il telefono in mano e chiedere: ci facciamo una storia di sesso? Certo rifiuterei perché dopo averlo amato così tanto, dopo quello che mi ha inflitto… Per me è davvero cadavere. Ma … giuro… apprezzerei”l’onestà”. Così è davvero da vermi vigliacchi e striscianti. Sonda per capire se riesce a strisciare di nuovo nella mia vita, ma la donna dello scorso anno, non esiste più. Per sua sfortuna. E l’ha fatta fuori lui.

  • Ariel, 21 Febbraio 2022 @ 00:04 Rispondi

    elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 22:38Rispondi
    Va bene, @Ariel, sì, rinasceremo tutte, anche perché tra un po’ è Pasqua e magari ci viene più facile.

    Non vedo cosa possa servirti conservare il rancore che ti fa scrivere veramente in modo del tutto fuori luogo
    Sia qui che in chiare tue allusioni che fai ogni tanto scrivendo ad altre utenti

    Come forse avrai imparato sto sincera e non mi piace questa tua risposta ,ma posso capire che in effetti tu sia áncora troppo dentro alla tua esperienza negativa che evidentemente ti impedisce di scrivere cose che se non fossi così incazzata non scriveresti a nessuno

    Pazienza ,non festeggio nessuna Pasqua e quindi non vedo nessuna attinenza con ciò che ti ho scritto

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 22:44 Rispondi

    @Azzurra
    Fai bene a fare finta di niente, tanto dirlo alla tua amica creerebbe solo problemi se lei non sa già di voi.
    Sono poche le amiche che non mettono il becco. Io sono fortunata ad averne una così ed è un sollievo. Sarà che ha vissuto anche lei una storia simile, ma mi capisce, sa cosa si prova e non fa prediche inutili, così come io non ne faccio a lei quando capita di parlare di quello che le è successo.
    Il problema è che il tuo ex è così sciocco che rischia di creare sospetti e di fare saltare fuori quello che è successo. Basta davvero poco e spero per te che lui si stanchi presto.
    Magari sarebbe meglio se la tua amica non mettesse foto con te nei suoi stati o se gli togliesse la visibilità.

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 22:38 Rispondi

    Va bene, @Ariel, sì, rinasceremo tutte, anche perché tra un po’ è Pasqua e magari ci viene più facile.

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 22:03 Rispondi

    Cara elleelle
    Comprendo benissimo ciò che qui esprimi a CaroAlessandro
    Ma ecco ciò che sicuro passa é in effetti un passaggio chiave verso una vera rinascita che sicuramente ognuno può fare impiegando magari più tempo e anche spesso il tempo del essere davvero seguite da un terapeuta specializzato in questo tipo di relazioni tossiche che contengono in effetti un vero trauma subito

    Però se davvero si riesce a curarsi dalla paresi a specializzata e non serve un terapeuta qualsiasi occorre veramente tirtovarsi con esperti specializzati in vere e proprie dipendenze e manipolazioni negative ad alto impatto

    Ecco che rinascere davvero cara Elleelle si può pure anche se si é vissuto uno o anche più traumi
    Dove la parola Trauma non é una opinione personale ma riscontrata da vera diagnosi in sedi competenti di veri esperti

    Posso davvero rassicurarti che il trauma può essere in un certo qual modo trasformato in vera energia positiva
    Altrimenti con tutti gli orrori contenuti nella storia della umanità da iniziò ad oggi ci sarebbero stati una grande fetta di suicidi che meno male la Sxienza strada facendo é riuscita a mettere in azione vere e proprie metodiche innovative di vere cure efficaci a uscirne fuori

    Le cicatrici hanno un valore inestimabile quando e soltanto restano un ricordo privo delle emozioni di quel passato che era al epoca il proprio presente

    POSARE LA TUA PIETRA
    Car elleelle

    Si può e lo può fare chiunque si impegni a prendersi vera cura di se
    Soprattutto il trauma NON PASSA DA SOLE

    Ma con vera continuità in terapia intensiva

    Non conservo affatto nessuna emozione negativa
    Altrimenti sicuro non avrei nemmeno più la voglia di vivere ancora se non mi fossi curata i mie traumi
    Purtroppo al plurale!!!

    Forza elleelle
    La via della cura resta la vera rinascita

    Si cade ma ci suo sempre rialzare
    Come sempre dipende solo e soltanto da noi stessi e da ciò che si mette in campo per curarsi davvero fino a non sentire più nessun rancore nessun dolore!!

  • Azzurra, 20 Febbraio 2022 @ 21:39 Rispondi

    @Elle non credo di essere più buona di te, forse è solo la mia speranza che lui non sia davvero quello che diciamo sempre, la speranza che il male che mi ha fatto sia capitato e non fatto consapevolmente. Questo non cambierebbe assolutamente la mia decisione ma accettare di aver tanto amato una persona che non era quello che mostrava di essere mi fa paura. Accettare che certi episodi non siano capitati per caso ma creati apposta da lui mi fa sentire ingannata e mi fa perdere fiducia nel genere umano. So come stanno le cose, forse voglio solo illudermi ancora che non sia stato davvero cosi, che lui era solo un debole e per questo augurargli del male sarebbe sbagliato. Ma in cuor mio io so tutto.
    Per quanto riguarda la mia amica, lei non sa assolutamente nulla di noi. Non si spiega come a lui possa venire in mente di scriverle a proposito delle foto che vede sullo stato anche se non è difficile arrivare a capire che lui commenta solo quando sulle foto ci sono io. Lei non gli risponde perché dice di sentirsi imbarazzata e di non sapere cosa rispondere. Non so lui cosa si aspetta, forse che lei me lo dica. Ma io in ogni caso faccio finta di nulla.

  • Azzurra, 20 Febbraio 2022 @ 19:37 Rispondi

    @Titti il fatto è che a 60 anni o a 50, come il tuo ex, vivono e si comportano come degli adolescenti. Non sono uomini che amano ma uomini che si nutrono esclusivamente di emozioni, uomini che vivono una vita vuota che preferiscono riempire di messaggi ed emoticon piuttosto che di una presenza vera. Uomini che preferiscono lamentarsi invece di chiedersi cosa potrebbero fare per rendere la propria vita degna di essere vissuta. Vivacchiano, è questo che fanno.

  • Lia, 20 Febbraio 2022 @ 19:16 Rispondi

    @ads, *daccapo, scusa!
    @EP, mi fa piacere leggerti di nuovo e sapere che stai bene. ❤️
    Ti pensavo proprio in questi giorni…coincidenze!

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 18:57 Rispondi

    @Ale
    Azzurra lo sa che lui ha scelto la moglie, che tradisce da sempre. Azzurra non vuole più avere niente a che fare con lui, l’ha bloccato ovunque. Ma non è colpa di Azzurra se lui controlla gli stati della sua amica, che per di più non sa niente.
    Il mio ex l’ho riportato io a casa alla moglie, fino alla porta di casa. Non ho più niente a che fare con lui, è bloccato da un anno, potrebbe finire sotto un treno e non verserei una lacrima.
    Però con tutto il male che abbiamo subito, ognuna di noi ha dentro una sensazione che non è positiva nei confronti di queste persone e non lo sarà mai.
    Azzurra è più buona di me, lei non si spiega il perché di tanta cattiveria. Io sono più cinica e mi prendo qualche piccola soddisfazione.
    C’è davvero di peggio e da chi ha subito un trauma non è possibile chiedere di dimenticare tutto quello che è successo. Non si chiede di dimenticare a chi è andato in guerra, si chiede di elaborare e imparare a convivere. Per noi è lo stesso e continuare a ripeterci quello che sappiamo già non cambia quello che è successo e non ci aiuta in alcun modo.
    Non li amiamo più da tempo, adesso ci suscitano sentimenti dalla pena al disprezzo. Non chiedeteci di non provare questi sentimenti perché ognuno di noi prova qualcosa per qualcuno, di positivo o negativo. Per non provare sentimenti, fosse anche solo odio, ci vorrebbe una lobotomia e non mi sembra il caso.

  • Azzurra, 20 Febbraio 2022 @ 18:09 Rispondi

    @Alessandro non mi avrebbe mai scelta, io di questo ne ero consapevole infatti non gliel’ho mai chiesto e nemmeno me lo aspettavo. Non avrebbe mai sconvolto la sua vita né per me né per nessun’altra donna e non per amore della compagna ma semplicemente perché non è un uomo in grado di affrontare i casini che ne sarebbero derivati, e cosa ancora più importante con lei si sente al sicuro, lei gli perdona tradimenti e tante altre mancanze di rispetto che io non avrei mai tollerato. E lui lo sa molto bene. Per quale motivo mettere in subbuglio la sua vita se questo avrebbe significato cambiare il suo modo di essere? Si sarebbe ritrovato solo all’età di 60 anni, con tutti i problemi che ha, compresi quelli sessuali. Io sono molto più giovane di lui, non mi manca assolutamente nulla, sono corteggiata cosa che lui sa e non avrei mai accettato i suoi tradimenti. Lo avrei lasciato. Non è un uomo in grado di vivere il rifiuto, ne ha paura e non avrebbe mai rischiato di subire una ferita così cocente. La compagna è molto gelosa di lui, lo controlla, lo tratta come un figlio quasi (lui è più piccolo di lei) e lo fa sentire un re! Tutto quello che lui desidera è questo! Io lo avrei fatto sentire un re se mi avesse amata e rispettata, cosa di cui lui non è capace. È un vigliacco e sa benissimo quanto vale come uomo, di conseguenza ha paura. In ogni caso ora come ora anche se tornasse con la promessa di lasciarla e di stare con me io non accetterei MAI. Insieme a lui andrei incontro ad una vita veramente infelice.

  • Titti, 20 Febbraio 2022 @ 17:56 Rispondi

    Azzurrina concordo con Ale. Al mio ex tempo fa è partita una videochiamata per sbaglio. Mi ha scritto: guardavo il tuo profilo pensandoti intensamente e mi è partita la chiamata. Io non ho risposto, ma tu immagina un demente cinquantenne, professionista affermato, che tiene in mano il telefono guardando un profilo con la foto di un paesaggio. Se mi vuoi ( ma ormai è tardi), prendi il telefono e mi dici: “Titti io voglio stare con te. Non c’è un’altra scelta possibile per me”. Invece ha scelto sua moglie, la sua bella vita comoda e perde tempo guardando il telefono come un ragazzino scemo. Non è amore, non è debolezza. È demenza. Tempo fa glielo avrei urlato al telefono, poi avrei pianto e poi riso per la stupidità di un uomo di mezza età che ha buttato il mio amore nel water. Che ha scelto di rimanere dove è infelice. Adesso ignoro e basta. Per me è morto tutto, l’amore, la stima.. tutto.

    • alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 19:03 Rispondi

      Più che demenza è strategia. Ci sta a provà. Faccio la chiamata il discorsetto e magari basta per farci un altro giro lui non mette minimamente in conto il suo matrimonio

  • Lia, 20 Febbraio 2022 @ 17:54 Rispondi

    @ads, si resta mentalmente legati all’ultima storia d’amore vissuta. È inevitabile. Finché non succede qualcosa di nuovo, o qualcuno di nuovo, e allora in un attimo, pufff(come dice EP) si volta pagina.
    Che il pensiero di lei non ti abbandoni è umano, a lei sono legate le emozioni più forti che hai provato ultimamente e quelle per andarsene hanno bisogno di altre che ne prendano il posto.
    Ma sai che prima o poi andranno via, mentre se cedi, non farai altro che alimentarle per poi ritrovarti in una situazione da cui vuoi o devi scappare. A quel punto si azzera tutto e ricominci d’accapo, e sai benissimo che va così.
    Lo scotto, oltre alla sofferenza che tutto questo comporta, è anche e soprattutto la perdita di tempo. Finché non ti allontanarai da questa storia, non sarai pronto per viverne una nuova.
    Il lutto, come dici anche tu, lo devi passare.
    Sta a te decidere se prima o dopo.
    Ma tutto ciò non è paragonabile ad andare a spiare i social.
    Andare a guardare le pagine Facebook per semplice curiosità, non facendosi minimamente influenzare né l’umore, né la giornata, credo sia semplicemente umano. Diversa è la ricaduta, diverso è leggere perché si è ancora lì con la testa. Diverso è quando quello che leggi ti fa star bene o male, a seconda dei casi.

  • Viovio, 20 Febbraio 2022 @ 17:53 Rispondi

    @elle io e te ci siamo già capite e sappiamo perfettamente che dietro a certi commenti c’è altro.
    La mia situazione è molto diversa rispetto a quella di altre ragazze per quanto riguarda l’avere notizie, social a parte sono spesso messa al corrente senza richiesta in tempo reale da altre persone, ma ormai ci sono abituata ed ho imparato a gestire la situazione. Comunque si, nemmeno io ci vedo nulla di male se capita di voler vedere per semplice curiosità ma questo a storia morta e sepolta, durante o poco dopo è solamente masochismo.
    “Masochismo” inevitabile perché fa parte del pacchetto fase acuta, quando il mondo ti è crollato addosso e sei ossessionata da tutto ciò che lo riguarda, presente! Già fatto e grazie al cielo superato. Non so se capita anche a te/voi ora certe foto (che poi sono in serie sempre uguali nelle pose e frasi in base alle varie ricorrenze negli anni ) mi fanno un effetto diverso rispetto a quando stavamo insieme o poco dopo la rottura, un anno fa mi sembrava addirittura innamorato (pensa come ero messa) ora mi viene addirittura da ridere.
    Ah e per la cronaca fra me ed il mio ex lo stalcker non sono di certo io!

  • Azzurra, 20 Febbraio 2022 @ 17:13 Rispondi

    @Elle so che tu mi comprendi e questo mi conforta. In ogni caso non mi faccio scalfire più da nulla, a volte certe parole mi arrivano e mi passano accanto. Vorrei arrabbiarmi come facevo prima, vorrei provare quel senso di ingiustizia che si prova quando non ci si sente compresi ma la verità è che non sento nulla, forse solo un lieve fastidio per la superficialità di certi discorsi. Si è vero, se non vivi queste storie non le si può capire e non me lo aspetto nemmeno sinceramente. A proposito di foto, social, la mia amica che non sa nulla del mio ex, il quale è anche suo conoscente , in questi giorni ha pubblicato sul suo stato delle nostre foto e lui non solo ogni volta che lei pubblica le guarda subito lo stato ma lo commenta anche. Lei non sa nulla di noi, ma cmq mi dice che questa cosa le risulta strana, addirittura mi ha chiesto se secondo me è normale che faccia così. Io vivo questa situazione pensando che realmente lui non sta bene, me lo immagino bloccato senza la possibilità di potermi contattare, lo immagino solo, perché fondamentalmente lo è, che pur di sapere qualcosa su di me si aggrappa anche a questo. La mia amica mi dice che neanche pubblica che lui subito lo guarda. Ecco, io non sono nella fase, e forse non lo sarò mai, di sentire soddisfazione nel saperlo triste. Questo non fa di me una persona migliore di chi invece pensa “ben gli sta” ma veramente non riesco a distaccarmi da questi pensieri. E ci sto male. Perché se fosse stata una relazione normale ci saremmo potuti lasciare in modo sano e forse solo così mi sarei potuta liberare del suo pensiero. Non è facile decidere di chiudere, applicare il no contact e convivere silenziosamente con tutto questo. Mi fa male, ciò non significa necessariamente che io lo ami ancora, ma mi fa davvero tanto male.

    • alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 17:26 Rispondi

      Se non vuole essere triste invece di guardare le tue foto dovrebbe sceglierti. Invece ha scelto la moglie. Non è un debole, ha scelto

  • Viovio, 20 Febbraio 2022 @ 16:30 Rispondi

    @EP bentrovata, bellissima la tua testimonianza, mi sono ritrovata perfettamente nella metafora inerente al bicchiere d’acqua… un abbraccio 🙂

  • Molly, 20 Febbraio 2022 @ 16:20 Rispondi

    “Pensavo di esserne innamorata…oggi ho rivalutato tutto! Ero sicuramente INVAGHITA…stordita di emozioni (finalmente) dopo anni di stagnazione e aridità nel rapporto ufficiale. Lui è stato il bicchiere di acqua dopo aver attraversato il deserto! “

    Molto interessante, @EP! Quanto è durata la tia storia con l’uomo di cui CREDEVI di essere innamorata? Cosa ti ha aperto gli occhi? Io a chi è innamorato ma non si separa per viversela alla luce del sole credo poco.

    L’infatuazione può durare anni! Così come può esaurirsi dopo mesi. A volte ci si incapponisce verso una persona perché quanto più una storia è irrealizzabile e sofferta, beh alcuni pensano che senza questo pathos non sia amore… quanto di più sbagliato co sia.

  • Molly, 20 Febbraio 2022 @ 16:15 Rispondi

    “Non sottovalutare ciò che in apparenza tu definisci naturale curiosità da parrucchiere!!!….

    É raccontarsela senza averne affatto coscienza ,e cioè la tua é veramente buona fede
    Il cervello agisce sulla propria dipendenza mentale ed affettiva e fa di tutto pur di « infrangere » la naturale sofferenza che da fare IL VERO NO CONTACT!!!

    quando si sta davvero rinate del tutto non si sente più la necessità di sbirciare !!!!“

    Concordo al 100%, @Ariel! Poi su Facebook si può scegliere chi vedrà i nostri post tra gli amici e di chi vedere i post. Nessuna scusa!! Se tra i tuoi contatti c’è la persona di cuinon dovresti sapere nulla né curiosare nulla, se non vuoi dare nell’occhio cancellandola dalle amicizie puoi fare “unfollow” e della persona non saprai nemmeno più di averla tra le amicizie.

    VOLERE È POTERE!!

  • Molly, 20 Febbraio 2022 @ 16:10 Rispondi

    “come sai la nostra conoscenza risale a molti anni fa in più la moglie posta anche quante volte va al bagno(per chi non conoscesse la mia storia, non posso bloccare la moglie).”

    @Viovio ho tra le amicizie su Facebook una persona che per ragioni di famiglia dei miei non voglio seguire, di lei non voglio più leggere le sue baggianate ma se le tolgo “l’amicizia” potrei offenderla. Bene, navigando ho scoperto che:

    Puoi fare “unfollow” e non vedi più i suoi post.
    Se non vuoi che una persona delle tue amicizie veda i tuoi post, ogni volta che posti puoi scegliere tu chi vuoi escludere dalla visione del tuo singolo post. Purtroppo i social media sono un mondo in cui il galateo è un po’ goffo e per la propria salute mentale conviene utilizzare gli escamotage disponibili.

    In questo modo resti formalmente “amico” ma i suoi post non ti disturberanno più. Puff! Spariti! A quel punto sei tu a scegliere se vuoi vederli o no! Provare per credere!! Ce la farai!

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 15:56 Rispondi

    Ciao Ep
    Evviva fa davvero,piacere sapere che dopo aver fatto un poco di terapia con psicologa tu sia davvero uscita dal tunnel e così felice della tua nuova vita tutta
    Quella affettiva soprattutto così fondamentale spinta al vero positivo vivere la vera te stessa!

    Infatti ricordo bene che qui ultima volta che ci avevi scritto eri proprio in un tuo percorso o terapeutico che difatti aiuta mo,tassi o direi determinante alla chiarezza dei propri perché è soluzione da farsi da sole verso ciò che davvero si vuole per se stesse!!!

    Come sicuro avrai potuto vedere sto ancora ANCHE QUA
    Perché credo che la Unione faccia la forza soprattutto quando si sta in un parterre dove la maggioranza di persone non conosce affatto la realtà scientifica ed esperienze testimonianze così utili al riuscire poi a rinascere davvero per il meglio e in vera nuova vita serena e finalmente con autostima in bolla
    Ah ah ah a mo di bricolage!!
    Ah ah

    Felicissima per te di leggerti raggiante nella vita nuova
    ,ma appunto grazie sicuro anche a CaroAlessandro e il Blog non sei fortunatamente la sola ad essere rinata e serena e contenta
    La lista sta lunga per noi «  vecchie di Blog »
    E quindi puoi pure aggiungere O,déplume sicuro e me stesa sicuro!!!

    Ti auguro veramente di cuore di continuare nel tuo e vostro Bonjour
    Di ogni giorno della vita lunga che vi resta da vivere tutta finalmente in vera pace del cuore!

    Un caro abbraccio @Ep❤️

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 15:38 Rispondi

    @Vio
    Se anche fossi stata tu ad andare a guardare, non sarebbe necessariamente indice del fatto che tu sei interessata a lui e provi ancora qualcosa.
    Dopo anni dalla fine di una relazione, se ti arriva una notizia ogni morte di papa, è una cosa che succede. Non possiamo flagellarci ogni volta, non vivremmo più.

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 15:24 Rispondi

    @Cri28
    Come ti ho detto in passato, ho vissuto una storia come la tua molti anni fa e conosco bene la differenza. So che ci sono persone tossiche e persone sane, persone sincere e persone bugiarde. Riesco a separare la sincerità tra amanti e la bugia verso il coniuge. Capisco che a volte ci sono circostanze in cui due persone si incontrano e di comune accordo decidono di vivere una relazione senza fare troppi programmi, perché non si vuole o perché non è possibile farne.
    Questa per me è sincerità tra due persone ed è possibile anche se si tradisce il partner. Sono due capitoli separati e per me tradire il partner per raccontare bugie all’amante è una cosa idiota e inutile.
    Però non serve a niente spiegare quello che si vive, perché l’interpretazione è sempre quella.
    Guarda quello che ho scritto riguardo a sapere alcune cose sul proprio ex dai social: è stato come scrivere al vento, perché quello che ho detto non è stato recepito.
    Qualsiasi gesto viene interpretato in modo che ti si ritorca contro, che tu sia debole, succube, incapace di staccarti ecc.
    Se dici “Non lo amo ma sono come il cinese seduto sulla riva del fiume che aspetta che passi il cadavere del nemico”, non vieni creduta e non capisco perché.
    È come se smettere di amare non fosse possibile, come se dovesse diventare un tormento per l’eternità.
    Nel tuo caso, stessa cosa: non è possibile che tu abbia una relazione con una persona con cui avete un comune accordo, deve per forza essere una relazione malata, con una parte che sfrutta l’altra.
    Vuol dire avere davvero poca fiducia nelle capacità altrui ed essere fossilizzati in un certo tipo di interpretazione.

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 14:42 Rispondi

    @Elisabetta
    Ricambio l’abbraccio ❤️
    Dopo certe esperienze, si diventa più consapevoli e decisioni che agli altri sembrano rinunce, non lo sono. Sono un modo per preservare la propria tranquillità e felicità.
    La vita non me la rovino più per un uomo, perché non ha senso.

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 14:35 Rispondi

    @Azzurra
    La pena che hai nel cuore la conosco bene. La mia unica fortuna è stata la distanza, che ha impedito una frequentazione regolare e mi ha risparmiato un tormento che per te è stato più frequente.
    È molto difficile fare capire a chi non capisce che questi sono traumi da cui non si esce mai completamente. Se una persona ti sfregia la faccia con un coltello, le cicatrici resteranno sempre e una relazione con un narcisista è la stessa cosa.
    È importante esserne uscite e per il resto della guarigione ci vorrà il tempo che ci vorrà. Non sono cose che puoi affrettare facilmente, anche perché nessuno ti può cancellare certi ricordi, magari fosse possibile!
    Come sai, in riferimento a certi commenti e a chi li fa, è da tempo che passo oltre.

  • EP, 20 Febbraio 2022 @ 13:58 Rispondi

    Ciao a tutte…nn so più qnt tempo sia passato da qnd ho scritto qlcsa qui…ne da qnt tempo nn leggo! Ma mi è arrivata la notifica via mail, essendo un articolo vecchio di @Ale, ho visto commento di Oldplum e mi sn incuriosita…(ciao Old…mi pare di capire che stai benone tesoro❤️). Dai…dico la mia…cm ai vecchi tempi…sn approdata qua credo 4 anni fa…cm tutte alle prese cn un amante…arrivato in un momento particolare della mia vita…il post separazione. Pensavo di esserne innamorata…oggi ho rivalutato tutto! Ero sicuramente INVAGHITA…stordita di emozioni (finalmente) dopo anni di stagnazione e aridità nel rapporto ufficiale. Lui è stato il bicchiere di acqua dopo aver attraversato il deserto! Io l’ho fatto diventare una sorgente! E SOLO Io (grazie ad @Ale e al blog) ho capito che era un bicchiere d’acqua e ad un certo punto ho deciso che per me volevo almeno una bottiglia (nn già aperta e nn dove qlcno mettesse la sua bocca).
    Ce l’ho fatta! E oggi sono di nuovo felice!
    Leggevo un po’ a spizzichi e bocconi…qlcno ha scritto che se si continua a guardare post, foto o stati wapp dopo tanto tempo nn se ne è davvero usciti…io vi posso dire qnt è capitato a me…qnd la tua vita è talmente appagante e hai voltato pagina…davvero nn ti passa nemmeno per l’anticamera del cervello di prestare attenzione a cose che lo potrebbe riguardare! Noi nn eravamo social (e forse questo ha aiutato) ma ogni tanto abbiamo qlcsa o qlcno in comune anche se a distanza…ma vi assicuro che qnd esce dal cuore e dalla mente…nn si è più MINIMAMENTE attenti ad alcun accenno! Semplicemente nn fa più parte di noi…puff…scomparso…cm fosse stato una bolla!
    Vi auguro questo…a tutte/i!
    Ad @Ale invece mando un ringraziamento…l’ennesimo! Io qui nn ci sto più…ma continuò a mandarti gente…ogni volta che mi imbatto in relazioni clandestine…dopo poco indirizzo le sventurate qua! Un grande abbraccio da una veneta importata in Lombardia (cm te!)

    • alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 14:58 Rispondi

      Un abbraccio grande e Grazie per la tua testimonianza

  • Viovio, 20 Febbraio 2022 @ 13:44 Rispondi

    @elle io eviterei volentieri di curiosare, forse perché sono sempre aggiornata (all’inizio era durissima ora grazie al cielo non mi tange più), come sai la nostra conoscenza risale a molti anni fa in più la moglie posta anche quante volte va al bagno(per chi non conoscesse la mia storia, non posso bloccare la moglie). Se avessi dovuto scrivere qui per ogni fotografia, ricorrenza e commento letto da ottobre 2020 ad oggi avrei intasato il blog :-p
    @Ragazze siate fiduciose, se è passata a me che sono stata così “furba”a scegliere l’uomo più sbagliato visto il coinvolgimento pregresso delle nostre famiglie, ce la farete anche voi!
    Vi auguro buona domenica

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 13:24 Rispondi

    @ellelle
    Psicofisico e non psicotico
    Scusa sbaglio di correttore automatico
    La parola esatta é psicofisico

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 13:23 Rispondi

    elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 09:16Rispondi
    Cara elleelle
    Finché si curiosa

    Ci si sta dentro fino al collo!!!

    La dipendenza mentale ed affettiva infatti agisce ANCHE COSÌ

    Non sottovalutare ciò che in apparenza tu definisci naturale curiosità da parrucchiere!!!

    IL NO CONTACT é stato studiato e proviene da vera ricerca scientifica che lo ha definito nel metodo preciso per aver constato numericamente il suo validissimo funzionamento psicotico personale da parte di gente come te e milioni di altre persone cadute una o più volte nella rete di un soggetto ad alto impatto di manipolazione negativa e soprattutto nei casi di chiare ipotesi se non certezze di aver avuto relazioni con veri UOmini con comportamento Narcisista e affini

    Ecco che non si può scherzare con il monitoraggio e giustificarsi lo come
    Chiacchiera da parrucchiere

    É raccontarsela senza averne affatto coscienza ,e cioè la tua é veramente buona fede
    Il cervello agisce sulla propria dipendenza mentale ed affettiva e fa di tutto pur di « infrangere » la naturale sofferenza che da fare IL VERO NO CONTACT!!!

    quando si sta davvero rinate del tutto non si sente più la necessità di sbirciare !!!!

    Ti incoraggio perlomeno a rifletterci su nel tuo privato vivere

  • Cri28, 20 Febbraio 2022 @ 13:20 Rispondi

    @Elleelle il fatto è che il maschilismo permea così tanto la nostra cultura, che non è possibile pensare che una donna possa vivere un rapporto paritario con un uomo, in cui si è in grado di dirsi le cose come stanno, senza finzioni.
    La donna, se accetta di stare in un rapporto diverso da quello monogamico, deve essere per forza illusa, manipolata, stupida, incapace di stare da sola.
    Quando tu, per fare un esempio, esponi i motivi per cui resti sposata, per cui hai lasciato il tuo amante o per cui non hai relazioni e spieghi che stai bene, io ti credo.
    Perché io so che ho a che fare con donne adulte, che sanno ciò che provano. Mi fido dei vostri pensieri e delle vostre sensazioni.
    Così si fa nei rapporti in cui c’è rispetto.
    Si fanno scelte diverse, ma si riconosce all’altro la libertà e la capacità intellettiva per farle.
    Quanto all’onesta, è francamente superfluo rimarcare che non sono onesta con mio marito (che poi, con quello che gli ho detto negli anni) e che il mio amante non lo è con sua moglie, forse si potrebbe concedere agli altri il beneficio del dubbio nel pensare che questa disonestà abbia delle ragioni.
    Che l’amore sia impegno e sacrificio, è il motivo per cui ho fatto di tutto prima di arrendermi. Purtroppo non basta. Un po’ di gentilezza verso gli altrui fallimenti unirebbe le donne, molto più che certe critiche.

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 12:57 Rispondi

    alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 12:43Rispondi
    Non è tanto curiosare l’effetto negativo e far rientrare la Sua vita nella vostra vita questo è da evitare non è curiosità è qualcosa che poi fa male

    Esattamente ! Riporto il tuo commento che chiarisce il vero significato scientifico e che aiuta a capire il come mai resti insostituibile
    Evitare qualsiasi monitoraggio se solo si vuole uscire dalla propria prigione in cui si é state chiuse da il solito Cialtrone / onzo

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 12:49 Rispondi

    @Ale
    Ormai nella mia vita non rientra più, è passato tanto tempo.
    Sinceramente i flashback che si verificano senza poterli controllare sono più fastidiosi. E lì non ci posso far niente, è la conseguenza del trauma e ho imparato a gestirli quando si verificano, distogliendo l’attenzione.
    Però è verissimo che per chi sta ancora male è deleterio mantenere un contatto, anche solo virtuale. Per questo io ho bloccato tutto ed è ancora bloccato.

  • Ariel, 20 Febbraio 2022 @ 11:45 Rispondi

    elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 21:58Rispondi
    Mah parlare di onestà tra i due amanti che sostieni essere d’accordo su come procedere nella loro menzogna
    Insomma elleelle non parlerei mai di onestà

    Le deroghe sulla onesta fanno acqua da ogni parte e la bolla sulla autostima sta tutta storta!

    E infatti abbiamo la statistica che ci dice tramite la scienza che il ben 70/190 degli amantati é un fallimento totale
    E in maggioranza dei casi é proprio perché NON ESISTE ONESTA TRA GLI AMANTI

    Lui ci MARCIA ALLA GRANDE É MANIPOLA TUTTO E LIei CI CASCA A MO DI PERA COTTA!!!

    Oldplum infatti che ha vissuto personalmente un rapporto basato su ciò che tu sostieni essere d’accordo

    Poi dopo la cura se la é data che essere onesti non può mai essere averci la bolla di autostima in in equilibrio solo circoscritta a due soggetti , perché deve rivolgersi la onesta a 360 gradi
    Senza se
    Senza ma
    SENZA NASCONDERSI PER ANNI E PIÙ!!!!!

    Altrimenti semplicemente NON FUNZIONA NULLA ne di se stessi ne per tutti gli altri famiglie intere e società di riflesso

  • Dispersa, 20 Febbraio 2022 @ 10:55 Rispondi

    @Cri28 avevo scritto un commento simile al tuo ma poi per errore non l’ho più pubblicato.
    @Molly queste situazioni il più delle volte nascono senza volerlo, ma poi ci si trova invischiati sempre più.
    Bisogna dividere le due situazioni, ovvero dove puoi mettere uomo e donna nello stesso piano perché si è stati chiari fin da subito, o quasi, e quelle situazioni dove la donna, il più delle volte, si ritrova innamorata e l’uomo pur di non perderla promette l’impossibile (qua nel blog ce ne sono molte di situazioni così, non credo possa essere un caso).
    Si chiama onestà e per un tornaconto personale il più delle volte viene a mancare… Poi se ci dilunghiamo a parlare di onestà bisognerebbe tirare in ballo il coniuge ignaro, ma questo è un altro capitolo.

  • Lolly, 20 Febbraio 2022 @ 10:51 Rispondi

    @Alessandro…più volte hai espresso il concetto ” auto/ moto ” nei tuoi articoli…e nella maggior parte dei casi è così…io sono quella comoda e rassicurante utilitaria utilizzata dalla famiglia Bradford nell’omonimo serie TV…mi viene da ridere!!..ma va!!…a dimostrazione del fatto che lui, ama solo se stesso e “usa” le due donne a suo piacimento…

  • Viovio, 20 Febbraio 2022 @ 10:35 Rispondi

    @Lolly auguro a te ed alla pseudo compagna del tuo ex che possa finalmente arrivare un’altra donna, magari è la volta buona che ve lo levate dai maroni.

  • Azzurra, 20 Febbraio 2022 @ 10:34 Rispondi

    @Elle cara io ho imparato una cosa molto importante da quando è finita col mio ex : ho imparato a perdonarmi. E non saranno certo le critiche di chi sta seduto dietro una tastiera e che non ha percorso il mio inferno personale a farmi sentire nuovamente in torto. Che ne sa @Molly di quello che ho vissuto io? Del dolore che ho provato, delle notti senza dormire, dei giorni passati con un vuoto dentro l’anima che nessuno potrà mai capire, dei pensieri che ancora non riesco a cacciare dalla mia mente. Secondo te le opinioni o le critiche senza senso che mi vengono fatte mi attraversano davvero? No, sono inutili parole al vento, non mi toccano, non mi fanno né arrabbiare né ragionare, né mi aiutano a capire dove ho sbagliato, cosa ho sbagliato. Una volta capito il soggetto da cui vengono certi giudizi per me non valgono nemmeno la pena di essere letti per cui è tempo perso per loro e anche per me. Il mio ex mi lasciato una eredità : se non ci capiamo ognuno per la propria strada! Se non hsi l’attenzione di non ferirmi con le parole, quando l’unico scopo è solo quello, la persona in questione per me vale zero quanto I suoi giudizi. Sentirmi dire : tradire non si fa! Come fossi una bambina da educare, a che cavolo mi serve?? Per quanto io mi sia allontanata dal mio ex, lo abbia escluso dalla mia vita, bloccato, azzerato le emozioni, io ho una pena nel cuore che difficilmente si può spiegare. Vuoi che queste critiche inutili mi tocchino? Ci vuole ben altro.

  • Elisabetta, 20 Febbraio 2022 @ 09:43 Rispondi

    @elleelle,
    idem, al primo segnale mollo tutto.
    Non ho più voglia di curare, attendere, risolvere, perché non ho più il tempo che avevo 30anni fa e non intendo perdere nemmeno un minuto dietro a chi non ha risolto o nemmeno si è mai impegnato a farlo.
    Quando finalmente ho accettato che per essere amata non dovevo soffrire, rinunciare, e tutto il corollario mi sono presa anche il rischio di rimanere sola, ma a me va bene.
    Un abbraccio ♥️

  • Hara, 20 Febbraio 2022 @ 09:35 Rispondi

    @Cossy non fare l’errore di identificarci con qualche nostra lamentela passata! Si capisce che @vio ha superato ormai la cosa! Non so come spiegarti hai presente quando eviti all’ultimo l’investimento di un gatto? A distanza di tempo ancora allo specchio ti fai i complimenti per quanto sei stata brava nel frenare in tempo! Guardi indietro e ti congratuli perché non hai perso la lucidità quando sei scesa dall’auto e hai vinto la tentazione di portarlo a casa, guardi i social, per l’appunto, e sai che sei stata fortunata che la padrona era in casa, e lo ha riaccolto nel proprio giardino, e ti chiedi a volte se la signora alla quale lo hai reso, lo sa di aver in casa un gatto della Tasmania che le devasta il giardino e la vita! Tu come stai? A volte dai l’impressione di essere ancora in attesa di un ritorno del gatto…

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 09:16 Rispondi

    @ragazze
    Lo ammetto, sono una persona curiosa. Però una sbirciatina non è un crimine, è solo curiosità, come il pettegolezzo che si fa dal parrucchiere, come le notizie che si ricevono su una persona che non si vede da tempo. Sono cose che non contano niente, come tante che facciamo. A volte sono piccole rivincite: il poter dire “Guarda, mi hai trattato come una m… e adesso che fai il love bombing a tua moglie, dopo averlo fatto a me, lei non ti risponde neanche.”
    Mi fa piacere vedere che al mondo ci sono persone molto più perfette e irreprensibili di me, che non hanno mai alcuna tentazione di curiosare, che si occupano solo di quello che è strettamente necessario, che non si prendono mai una piccola soddisfazione sulle figuracce altrui, che hanno in cuore pieno di rettitudine.
    Mi fa piacere perché la responsabilità di tutta questa perfezione è sulle loro spalle e non sulle mie. 😀

    • alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 12:43 Rispondi

      Non è tanto curiosare l’effetto negativo e far rientrare la Sua vita nella vostra vita questo è da evitare non è curiosità è qualcosa che poi fa male

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 08:08 Rispondi

    @Azzurra
    A me sembra normale dare consigli a una persona che arriva qui in un momento di difficoltà. Consigli basati sulla propria esperienza, che servano a qualcosa e non siano semplicemente un modo di bacchettare gli altri.
    Purtroppo qualsiasi cosa fai ci sarà sempre qualcuno che trova qualcosa di cui lamentarsi, da rinfacciare o per cui sentirsi superiore.
    Li conosciamo i discorsi ormai. Sei stata amante, per cui come fai sbagli e sei in torto a prescindere.
    In torto perché ti sei stupidamente innamorata di un uomo sposato e te la sei andata a cercare. In torto perché hai messo fine alla relazione e non sai vivere le emozioni. In torto perché, dopo tutto il male che ti è stato fatto, ogni tanto ci godi quando vedi sui social che è un coglione e diventi una “donnina”. In torto perché a 50 anni passati e in mezzo a una pandemia, non hai nessuno con cui trombare e sei una sfigata che non sa vivere. In torto perché non credi all’amore a comando e invece dovresti, anche se la moglie felice sta mangiando la faccia a qualcuno che ha fatto la stessa cosa del marito.
    È dura essere imperfetti davanti a chi ha capito tutto.

  • elleelle, 20 Febbraio 2022 @ 07:33 Rispondi

    @Lia
    È quello che sembra anche a me e tu lo hai spiegato molto meglio.
    È abbastanza evidente ma stona che chi non ha risolto sia sempre alla ricerca di giustificazioni e addossi le sue scelte agli altri. Scelte spesso distruttive, perché consigliare la dipendenza affettiva in relazioni unilaterali o in cui mancano rispetto e dialogo, vuol dire avere un concetto strano di amore.
    Allo stesso modo non serve a niente cercare di trovare appigli per se stessi negli altri. Inutile voler vedere le nostre stesse debolezze negli altri senza capire che gli altri sono andati avanti e noi no.
    “Io sono un debole ma tu hai visto un post del tuo ex” è stata la perla di ieri, ad esempio. Dopo bisogna anche spiegare le differenze fondamentali tra chi striscia dietro una persona distruttiva e chi si fa una risata.

  • Lolly, 19 Febbraio 2022 @ 22:34 Rispondi

    @ avvocatodistrada..e proprio così che si sente la donna in queste situazioni triangolari…la metà di qualcun’altro…sei al 50%. Sono sicura che anche lei si sente così, le manca quello che avevo io, la condivisione di casa, figli, amici, quotidianità…e nonostante siamo separati, pensa un po, lui mi attribuisce ancora il mio ruolo, senza che io faccia nulla. È una questione mentale, non c’entro io, non c’entra lei…è un problema suo. Io credo che solo una terza donna potrà ristabilire l’equilibrio fra le parti.

  • Molly, 19 Febbraio 2022 @ 22:18 Rispondi

    “ed il fatto che molte di voi ancora dopo anni ne parlano dei vostri amanti,che vanno a vedere cosa fa, cosa pubblica,
    come la moglie li ha perdonati, mi conferma che la probabilità di rimanere impantanati è altissima,… poi chissa perchè dopo 1 ancora andate a vedere cosa pubblica su facebook..lo faccio anche io ma nn me la racconto,”

    Anche io ho le esatte stesse perplessità. Chi prova indifferenza non va a curiosare cosa pubblicano né lui né la moglie per poi fare inutili elucubrazioni (spesso altezzose) di cosa succede o non succede a casa loro.

    La mia terapeuta mi disse che dovevo smettere tutto il chiacchiericcio nella mia testa e pensare a me!

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 22:10 Rispondi

    @ads
    La differenza è che tu guardi la pagina social della tua amante/ex-amante, ci stai male, ti manca, la cerchi, ci vai a letto, ti tormenti.
    Altre qui vedono qualcosa degli ex e si fanno una risata, si dicono “Ma guarda che cretino!” e vanno avanti tranquille nella loro giornata.
    È un errore pensare che tutte si struggano per il proprio ex quando lo usano come esempio per condividere l’esperienza vissuta o se fanno delle considerazioni su quello che vedono.
    Se parlassimo di macchine ti potrei raccontare del rottame che avevo qualche decennio fa, ma non vuol dire che il rottame mi manchi. È la stessa cosa.

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 21:58 Rispondi

    @Oldplum
    La relazione è disonesta nei confronti dei partner ufficiali ma può essere onesta tra i due amanti.
    Se i patti sono chiari e si è d’accordo su come portare avanti la relazione, c’è onestà.
    Coi partner ufficiali è un’altra storia, l’onestà non ci sarà mai finché la relazione dura e spesso neanche dopo a relazione finita.

  • Lolly, 19 Febbraio 2022 @ 21:55 Rispondi

    @ avvocatodistrada ancora una volta mi confermi e ripeti le stesse parole usate dal mio ex marito…uguale uguale…qualcosa vorrà dire!..anche lui divideva la famiglia dall’amante. Lui mi disse amo lei come donna ma non mi ci rivedo a creare una relazione stabile, perché è emotivamente bordeline, lei mi fa schiantare al suolo. Tu sei la mia compagna di vita, la persona di fiducia, colei con cui volevo far famiglia e invecchiare…insomma…come da copione. Credimi@ avvocatodistrada…all,’inizio mi sono distrutta il cervello a pensare come poteva dire cose del genere, oggi ho capito…e vado avanti..il fatto sai quale è?…che la sua relazione resta instabile e tormentata come sempre…quindi la posizione della moglie c’entra ben poco, e credo sarebbe così anche nel tuo caso…ecco perché lui non se ne voleva andare..lo sapeva, proprio come te…c’est la vie!

    • alessandro pellizzari, 20 Febbraio 2022 @ 08:29 Rispondi

      Dividere famiglia e amante è molto comodo perché giustifica il tenersele tutte e due. Sono quelli che dicono amo due donne in modo diverso, magari ne amo anche tre. In realtà non amano nessuno, amano solo loro stessi e i loro comodi. Uomini che vogliono l’auto e la moto

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 21:48 Rispondi

    @Elisabetta
    Certo che non dobbiamo soffrire per amare.
    Come dici tu, se mai dovessi avere una relazione in futuro, al primo segnale di sofferenza che mi viene inflitta senza motivo, mi accompagno alla porta. Un incapace non mi interesserà mai più.

  • avvocatodistrada, 19 Febbraio 2022 @ 21:21 Rispondi

    @lolly, in astratto e lo dico cosi al netto di tutta la parte morale,
    due amanti che si sanno gestire la loro relazione si possono prendere tutto e stare bene
    tuttavia questa cosa spesso non succede, perchè le donne sono diverse, hanno una sensibilità diversa, un emotività diversa,
    noi potremmo fare gli amanti per sempre, vedo me io potrei fare l’amante a 360 gradi e continuare la mia vita familiare normalmente,l’amore sarebbe della mia amante, e l’aspetto familiare sarebbe di mia moglie,..quante voi accetterebbero una cosa cosi..nessuna.
    personalmente ho sempre pensato che la mia ex amante fosse una persona complicata, per tante ragioni sue di personalità e anche familiari, ho sempre saputo che mi avrebbe stremato mentalmente,tuttavia starle vicino mi piaceva,pur riconoscendo che era una persona che 12 h in santa pace non ci stava mai,
    @lia hai scritto cose interessanti e condivisibili,
    per quanto mi riguarda so gia’ che io superero’ questo lutto nel momento in cui un altra persona entrerà nella vita,non mi illudo prima, ed il fatto che molte di voi ancora dopo anni ne parlano dei vostri amanti,che vanno a vedere cosa fa, cosa pubblica,
    come la moglie li ha perdonati, mi conferma che la probabilità di rimanere impantanati è altissima,
    anche se spesso leggendovi leggo di rinascite, di consapevolezze, di amore per se stesse,che quello alla fine era uno stronzo, un borderline, un infame, un codardo..poi chissa perchè dopo 1 ancora andate a vedere cosa pubblica su facebook..lo faccio anche io ma nn me la racconto, .
    credo che da queste situazioni se ne debba uscire da soli, si la terapia puo fare bene per partire, ma poi dipende da se stessi.
    io sono arrivato a fare 50 km a settimana di corsa -camminata, per distrarmi,eppure il pensiero di lei non si è attutito, sta sempre li,
    siamo entrambi rinchiusi nelle nostre gabbie d’orate apparentemente

  • oldplum, 19 Febbraio 2022 @ 20:07 Rispondi

    Grazie @ariel per il tuo saluto.
    Vorrei commentare quello che scrive @cri28. Tesoro, relazione pulita e onesta tra due disonesti la vedo davvero dura. Ma proprio dura dura. Possibile eh, ma dura, durissima. Sono stata anche io disonesta, aggiungo.
    Una persona che mente ogni giorno acquista un abitudine alla menzogna la istituzionalizza. Arriva addirittura a credere di essere onesta. Perché mente anche a sé stessa e siccome è bella allenata a farla riesce anche a convincersi sia vero.
    Perdonami. Quello che hai detto mi ha fatto sorridere.

  • Ariel, 19 Febbraio 2022 @ 19:10 Rispondi

    Ma scusa sai Cri28 non ti ho accusato ho espresso come percepisco i tuoi commenti davvero confusi e il sostenere che a fare la amante di nascosto ,sottolineo di nascosto per troppo tempo denota soltanto non accorgersi del vero motivo che spinge uomo a scopiazzasti chi vuole con il teatrino di ciò che vuo,e sentirsi dire la amante di turno

    Insomma se ti leggi CaroAlessandro e i profili di uomini di cui ha scritto
    Ti dice che un uomo soprattutto amante no interessa la profondità di una donna ma solo il quanto me la da e il come lo fa

    Okkei ma allora non scrivere che esiste il nuoto soccorso
    Ma semplicemente una pura illusione infatti 70/100 sono tutti fallimenti e che vengono fuori tutto i nodi al pettine

    E allora sai che ridere venire scoperti!!!!

    Dai Cri28 incvece di offenderti vedi di curare te stessa e smettere di raccontartela e raccontarcela!

  • Elisabetta, 19 Febbraio 2022 @ 18:37 Rispondi

    @AVD,
    anche le persone “centrate” amano e provano emozioni, …forse perché gli è capitato di “scentrarsi”, ovvero schiantarsi, contro chi non le ha amate e ne hanno fatto tesoro ed ora, gli incapaci di amare e di provare empatia/sentimenti le riconoscono da lontano e le evitano.
    Dobbiamo per forza soffrire per amare?
    Io dico di no.

  • Cri28, 19 Febbraio 2022 @ 18:29 Rispondi

    E tra l”altro non c’è nulla di più maschilista del pensare che le donne vengano usate o si facciano usare per il sesso. È un’idea del sesso aberrante, perché una donna che è consapevole di sé può mai, mai essere usata, ma sceglie di vivere relazioni sessuali perché lo desidera, non per compiacere un uomo, non per aver la fede al dito, non per ottenere amore.
    Accusare una donna di farsi usare senza accorgersi è, questo si, espressione di profondo maschilismo.
    È con questo chiudo e saluto, perché con mentalità così non voglio avere a chd fare.

  • Ariel, 19 Febbraio 2022 @ 18:22 Rispondi

    avvocatodistrada, 19 Febbraio 2022 @ 14:00Rispondi

    ads quando si evolve davvero perché veramente ci si ta impegnando ad esempio facendo un percorso terapeutico che aiuta moltissimo a riuscire da soli a scoprire ed attuare proprio ciò che si vorrebbe davvero fare e mai ancora si era riusciti a fare

    Ecco che allora si incontrano le persone che sono evolute come lo siano noi
    E di questi 8 contri che si fanno divengono le mostre nuove certezze che si sta in un nuovo cammino di vera conquista del saper essere e vivere i veri se stessi

    Ecco che qui di i nuovi incontri rispecchiano sempre a che punto stiamo nel percorso del proprio avanzare nel meglio per se stessi e di conseguenza per gli altri
    Qui scrisse @Nina che stava da tempo facendo incontri solo che positivi da zero a novant’anni e più e cioè la relazione sociale ed affettiva é composta da ogni contatto sociale può essere un incontro di amicizia nuova o un nuovo capo. Collega o persona che ci viene incontro riconoscendo il nuovo nostro valore

    Queste esperienze tutte insieme danno una buona ottima fiducia in se stessi e in ciò che a fatica si sta facendo per cercare di vivere meglio del passato
    Aver imparato qualcosa di nuovo e positivo da esperienze dolorose passate.

    Non ne faccio quindi una questione circoscritta a voler definire interesse verso moglie o amante

    Se stai davvero bene con te stesso incontrerai solo persone valide siano essi amici conoscenti colleghi nuovo amore
    Dipende sempre da noi stessi e questo é sicuro faticoso ,ma resta un grande vantaggio non dover dipendere da nessuno per la propria evoluzione personale

  • Cri28, 19 Febbraio 2022 @ 18:07 Rispondi

    @Ariel, non commenterò, perché ciò chr hai scritto è offensivo, oltre che falso. Ci sono relazioni tra persone sposate oneste e pulite, in cui ci si aiuta a sostenere situazioni difficili con affetto e amicizia. Purtroppo persone come te vedono solo il basso ventre in tutto questo, ma è un problema tuo.

  • Lia, 19 Febbraio 2022 @ 17:43 Rispondi

    @elleelle, Cossora come altre/i purtroppo ci sono ancora dentro fino al collo…
    Sono le meno lineari, le più instabili, cambiano rotta e idea in base alle situazioni che vivono e ai bisogni del momento.
    Ci vuole tempo per uscire da queste storie.
    C’è chi decide di uscirne e basta e chi lo fa per sfinimento, in preda a cicli di ritorni e allontanamenti finché non ce la fa più…
    E bisogna raccogliere forza e motivazione sia per cedere che per resistere.
    Fiumi di post mostrandosi migliori degli altri… Tante parole per convincere in primis se stessi, per trovare forza e coraggio dove purtroppo non ce n’è.
    Le ricadute danno un sollievo momentaneo destinato a trasformarsi di nuovo in dolore e frustrazione.
    Ne ho avute diverse anch’io tempo fa.
    Puoi anche raccontarti e scrivere qui di aver gestito tu le tue ricadute i tuoi allontanamenti, con consapevolezza, ma non è così. Hai semplicemente ceduto alle tue debolezze, calpestando di nuovo te stessa, sai già che tornerai ad essere insoddisfatta e a viverla male.
    E allora sono necessari l’inno alla liberazione dall’inganno o l’inno al carpe diem in base al periodo.
    Questo succede quando ci si accontenta e quando si resta impantanati senza andare oltre…
    Ragazze, possiamo scegliere di essere la seconda scelta di qualcuno ma solo se questa persona lo è per noi.
    Non significa perdersi delle emozioni nella vita, significa semplicemente pararsi il culo e proteggere se stessi.

  • Ariel, 19 Febbraio 2022 @ 17:41 Rispondi

    oldplum, 19 Febbraio 2022 @ 12:06Rispondi

    Un bacio a te cara Oldplum
    Oh i tuo commento é pieno della tua luce che ti sei conquistata
    Avendo vera cura di te stessa!!

    Scoprire i tuoi nuovi talenti e mère li in pratica é il vero buon amore per te stessa!!

    Ogni tanto lancia un tuo messaggio che solo che bene ci porta!
    Merci et Bonjour chère Oldplum!

  • Lolly, 19 Febbraio 2022 @ 17:41 Rispondi

    @avvocatodistrada…chiarissimo il tuo discorso. La tua visione maschile è quella del mio ex marito, che mi dice che quando erano amanti era è una storia…ora è un altra. Perché le realtà oggi è diversa è lui dopo un matrimonio lungo, non vuole impegni, vuole relazionarsi solo con lei non con i figli, parenti o amici di lei. Il rapporto resta con poca condivisione di spazi e tempo, dove gli unici protagonisti sono loro due…quanto dura, dura…quindi combacia con quello che hai detto tu. È tutto chiaro per me sai, io resto la mamma, l’amica, quella a cui chiedere conforto e sostegno quando le emozioni si spengono e si ritrova solo…anche questo immagino non ti stupisca vero @ avvocatodistrada??

  • Ariel, 19 Febbraio 2022 @ 15:07 Rispondi

    cossora, 18 Febbraio 2022 @ 20:12Rispondi
    Non soltanto concordo su tutto quanto ti ha scritto elleelle ma vorrei ricordare qui che tu hai scritto km di commenti esattamente dove tu stessa in preda a grande sofferenza subita da parte di ex che purtroppo sostieni di amare ancora( scorro missione a stecca!)
    Hai fatto esattamente uguale

    Orbitino a stecca quando qui scrivevi di cosa ti mandava emoticon o allusioni a disegni i vari
    E quindi sai benissimo di cosa stai criticando

    Per averlo fatto scritto tu stessa

    Allora come per un sillogismo
    Dovresti definirti quella di allora essere stata una «  donnina »?

    Non credo che sia il caso di fare quella che sta esente da tutto il tuo averci pure scritto i km di tuo orbitino a stecca sui social con amiche di paesello e monitoraggi su sue intenzioni verso di te

    I tuoi ultimatum di giungono di settembre di novembre di dicembre per poi fare la amante zerbino a stecca

    Per poi ribaltare tutto di nuovo
    Allora erano i filari e le scampagnate al mare

    Ma per favore Cossora abbi la decenza di una vera onestà intellettuale che ti manca totalmente nel momento in cui definisci Donnine le vere Donne che qui ti hanno doppiato vivendo finalmente la loro vera nuova vita essendosi curate a stecca in terapia che tu definisci
    Pura idiozia

    Questo é il mio pensiero!

  • Lolly, 19 Febbraio 2022 @ 15:04 Rispondi

    Che poi io dico…ma perché restare con la moglie se il rapporto si è evoluto in un amicizia, un rapporto fraterno e non provare a vivere una nuova storia d’amore…è piuttosto quella storia diventa la stampella. Spesso mi sento dire…e si vabbe…se vissuto l’amore finisce prima, mentre da amanti dura di più. Non troppo vicini, ne troppo lontani. Secondo me è la paura dell’incerto, della solitudine, che tiene incollati ai matrimoni. Io credo che i due amanti possano godere di un più piacevole rapporto di coppia rispetto ai due coniugi divenuti ormai azienda famiglia…ed invece…sofferenza per tutti.

  • Ariel, 19 Febbraio 2022 @ 14:03 Rispondi

    Cri28, 19 Febbraio 2022 @ 09:36Rispondi
    Cara Cri28 sto sincera e ti scrivo tranquillamente cosa mi comunicano i tuoi commenti ogni volta che ti leggo

    Una confusione continua
    Un non sapere nemmeno tu cosa davvero vuoi per la tua vita vera ,
    Vera significa solo una condizione naturale
    Per ogni essere vivente sia umano che animale o pianta

    La Luce del sole illumina tutta la propria realtà è verità è aiuta a rendersi conto di quanto sia in effetti nascondersi a se stesse voler sostenere cose INACCETTABILI PER CHIUNQUE
    E cioè che non soltanto sostieni che non ti interessa se amante si dopa la moglie
    Ma che ADDIRITTURA non vorresti proprio scopasse te perché non va bene il sesso con la moglie!!!!

    Ma sta chiaramente INCROIABLE il tuo ribaltare la frittata della Scienza pur di dimostrare a te stessa che va benissimo ciò che fai

    E cioè scusami tanto ma ti fai USARE
    Infatti ti bevi tutte le fregnacce che ti racconta amante !,
    Ovviamente se ci fai casino il manipolatore negativo per lu8 ha già capito che se vuole USARTI A STECCA occorre fare il teatro dello spavaldo che va benissimo tutto il suo matrimonio e viene con te SOLTANTO PERCHÉ TI AVREBBE SCELTA PERCHÉ GLI PIACI?????

    Seee sicuramente FINCHÉ GARBA AL SUO BASSO VENTRE!!!!

    Ma tu Cara Cri 28 imperterrita credi al asino che vola e per di più come non ti bastasse credi che la realtà delle manipolazioni negative sia un qualcosa che scriv8 esiste ,ma sta così lontano da te!!!

    Roba da non credere il tuo grado di inconsapevolezza sta grande!!
    E pure stai a difendere GLI UOMINI MASCHILISTI CHE CI SGUAZZANO sul TRADIRE LE DONNE TUTTE QUELKE CHE COME TE. Se la bevono tutta la storiella del ti scelgo tra una effe e l’altra che continuo allegramente a scoparmi

    E tu questo lo definisci
    IL BUON SENSO VIRILE?????

    Ragazzi e ragazze stiamo a questi punti di vera CONFUSIONE A STECCA

    Cara Cri28 spero che tu riesca a venirne totalmente fuori che se tuo marito sta così assassino verso di te
    Separati cara che cosa aspetti?
    Dove metti TE STESSA?
    Che fai ?
    Vorresti far credere a te stessa che fai il meglio per te stessa ????

    Ma tu lo fai un percorso terapeutico si o no???
    Abbi cura della vera te stessa che forse la hai trascurata da troppo tempo antico nodo irrisolto…..

  • avvocatodistrada, 19 Febbraio 2022 @ 14:00 Rispondi

    vi invito alla questa riflessione,
    se tutti e tutte diventiamo centrate,se tutti torniamo ad amarci, visto che è una parola che usate molto,
    siamo ,sapete destinati alla solitudine, ad una vita senza piu emozioni,
    non fraintendetemi, noi siamo qui proprio perchè abbiamo delle carenze, delle mancanze, dei traumi che vogliamo colmare.
    se ci amiamo non possiamo ne ‘ stare con un amante che non ci merita, ma non possiamo nemmeno stare con una moglie/marito che abbiamo tradito per anni, quindi l’abbiamo mortificata, umiliata, e se ci amiamo,e quindi abbiamo tradito, non possiamo nemmento ritornare da una moglie e marito che verosilmente non amavamo piu.
    un ‘altra cosa spesso parlate di persone libere, ma bisogna distinguere,parlo degli uomini,
    ma secondo vuoi un uomo libero separato che è stato lasciato, quindi è deluso, ha voglia di imbarcarsi in una storia seria e farvi sentire delle principesse, no care ragazze un uomo separato che ha subito una scelta,
    non ne vuole sapere di impegnarsi,di fare il fidanzato,@lolli ha detto con molta onesta non ha voglia di fare lo spavaldo,..
    e il campo si restringe a quei liberi che sono liberi da un po’ e non per caso.
    purtroppo sono sicuro che l’uomo libero per scelta di altri non saprebbe stuzzicarvi il vostro interesse,
    ad ogni modo spero che con il mio discorso cervellotico abbiate capito cosa volevo dire.
    io mi amo,divento la mia priorita, beh allora non inseguo quella spostata, non ritorno da mia moglie per mancanza di alternative,mi concentro su me stesso..dite che cosi sono felice?
    se oggi mi incontraste, quindi incontrate una persona delusa,un po’ scoraggiata, secondo voi ho voglia di iniziare un altra volta il teatrino di questi 4 anni?no..la prima volta c’è l’entusiasmo ,l’inesperienza che ti porta a fare cosi anche cose sconsiderate,
    incontrereste una seconda versione di me, magari piu veritiera, piu consapevole , piu disillusa, meno brillantemsareste delle amanti di passaggio.

  • Viovio, 19 Febbraio 2022 @ 13:01 Rispondi

    @Cossy “degrado” “donnette” che brutto commento, non capisco per quale ragione ogni tanto tu o qualcun altra se ne esca con certe affermazioni, a che pro? Boh io veramente non comprendo, sarà che prima di attaccare qualcuno ho il pessimo vizio di chiedermi che impatto avrebbero su di me certe sparate. Sia chiaro stanotte dormirò lo stesso, però ripenso alla me di un anno fa e a tutte quelle persone che hanno letto le tue parole che si trovano ancora nell’occhio del ciclone e mi dispiace, mi dispiace molto, perché a dirle sei proprio tu che quel “degrado” lo conosce molto bene. @Cossy non so chi sei e sicuramente rimarrai un insieme di parole che leggo su un blog anonimo, devo dire che certi tuoi interventi mi divertono perché sei tutto il contrario di tutto e non mi meraviglia/sconvolge nulla di ciò che dici perché sono per il Vivi e lascia vivere, però con certe cattiverie mi dai proprio l’impressione di essere quel genere di persona che davanti ti sorride e dietro ti pugnala.
    @elle sposo in pieno tutto quello che hai scritto.

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 12:37 Rispondi

    @Ale
    Il carpe diem l’ho fatto in passato e avrei potuto farlo anche l’ultima volta, se il mio ex fosse stato una persona normale. Con la distanza che ci separava, sarebbe stata la soluzione più logica.
    Ma il carpe diem non si può fare con una persona instabile che ti scarica addosso delle crisi – anche pesanti – ogni paio di settimane.
    Inoltre, il carpe diem prevede anche di lasciare andare. Se si tiene sempre la mente e l’amore su una persona che se n’è andata, non è carpe diem. “Io lo amo ancora ma vado a letto con un altro” è un carpe diem dei poveri.

  • Azzurra, 19 Febbraio 2022 @ 12:33 Rispondi

    @Vio grazie, ma davvero non so più cosa dire. Ognuno di noi vive la sua vita come crede che sia giusto, a volte si fanno scelte egoistiche è vero ma non sta scritto da nessuna parte che chi tradisce ha più colpe di chi nella coppia e della coppia se ne frega, perché anche questa è una scelta egoistica. Poi io dico una cosa: ciascuno di noi per me è libero di fare ciò che vuole, l’unica cosa sulla quale intervengo sempre è quando sento persone che dicono apertamente che la relazione li fa star male. Quando sento queste parole mi sento di consigliare di cominciare a distaccarsene, perché io so perfettamente cosa significa. Anche nel caso di @Alessio mi sono permessa di esprimere un mio parere perché lui appena arrivato qui non ha detto che il fatto che la sua @Elisa non scegliesse lui la vivesse così tanto bene, addirittura lui ha detto di non poter vivere senza di lei. Ecco, io è questo che ho cercato di far capire che non è una cosa sana, non è una relazione che ti fa star bene ma ti fa sempre vivere nell’attesa e soprattutto accettando di condividere per sempre una donna con un altro uomo. Se si è incapaci di accettare questo stato delle cose bisogna lasciar andare perché in ogni caso si rivela una relazione disfunzionale perché non c’è equilibrio, c’è una donna che decide ed un uomo che accetta per non perderla. Tutto qui. E se un giorno l’uomo di @Elisa scoprisse la relazione della compagna e le desse un ultimatum e lei scegliesse lui , non l’amante, @Alessio che fa, visto che non può vivere senza di lei?? Si butta da solo dalla torre senza nemmeno aspettare che lo spinga lei? Bisogna pensarci a queste cose, non esiste solo l’amore e le emozioni a tremila a tutti i costi se non siamo poi capaci di accusare il colpo.

  • oldplum, 19 Febbraio 2022 @ 12:06 Rispondi

    Ciao a tutte, vi leggo meno spesso perché sono presissima da mille cose (tutte belle e sfidanti, grazie al cielo). Vorrei dare un mio punto di vista. Innanzitutto è impossibile un dialogo costruttivo se una delle due parti pensa che la propria esperienza e ciò che pensa sia LA VERITA” e che quello che ficd l’altra è sbagliato e da correggere.
    Uscire da questa distorsione è fondamentale per avere relazioni sane e nutrienti
    Altra questione: accontentarsi ed emozioni.
    Accontentarsi è stagnazione dolorosa . È amputare parti di sé.
    Le emozioni sono invece un terreno molto instabile su cui fondare la propria vita e le proprie decisioni.
    Infatti ne vediamo e leggiamo i risultati qui. Ogni giorno.
    Un bacio a tutte.

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 11:17 Rispondi

    @Azzurra
    Il confronto non serve a niente. Tu ci provi da tanto tempo a spiegare ma senza alcun risultato, perché chi non vuole vedere, non vede neanche le cose più semplici. Dai questa causa per persa e amen. Dopo l’esperienza con il tuo ex, sai anche tu che ci sono problemi ben più grossi dietro a questa incapacità di capire e questa necessità di accusare.

  • Molly, 19 Febbraio 2022 @ 11:03 Rispondi

    “Perché non sono tutti vittime innocenti. Sono uomini e donne che spesso trattano con sufficienza e indifferenza il coniuge, che lo umiliano davanti gli altri e spesso davanti i figli, sono dei veri str che non aiutano e sfruttano.“

    Ci credo @Ale, ci credo benissimo. Ma visto che quando ci si sente ignorati o umiliati passa la voglia di stare con quella persona, perché per onestà non si va da un avvocato per la separazione? L’ambiguità che ci fa così male quando la subiamo non possiamo giustificarla se la facciamo subire agli altri.

    Quello che vedo è che a nessuno sta bene che gli altri siano falsi con noi, ci ferisce molto ma molti sono disposti ad essere falsi e ambigui a casa propria e quello lo vedono come necessità quando le scelte da fare possono essere altre.

    Se il tradimento viene visto come la risposta fisiologica al comportamento di coppia, allora il comportamento di tradimento delle aspettative dell’amante deve essere visto come la risposta fisiologica ai suoi bisogni. Mi dispiace ma fintanto che non accettiamo che chi tradisce è falso e ambiguo a casa (per qualunque ragione di fondo che è individuale da caso a caso) non possiamo pretendere che l’altro sia onesto e trasparente perché noi non lo siamo.

    Posso esigere onestà e trasparenza SOLO se IO SONO ONESTA E TRASPARENTE, altrimenti in asso quello che arriva. Mi dispiace ma io la penso così.

    E non ditemi “cosí fan tantissimi” perché allora accettiamo che anche i cialtroni siano nella normalità date le percentuali.

    Se si vuole onestà, di deve essere onesti noi per primi e CON TUTTI.

  • Azzurra, 19 Febbraio 2022 @ 10:28 Rispondi

    @Alessandro è inutile parlare con @Molly. Se non riesce a capire certe dinamiche e le giudica e nelle sue risposte c’è : “cara, te la sei cercata! Il tuo amante ti ha detto bugie anche tu le hai dette a tuo marito! Quindi ben ti sta, è inutile che ora parli di correttezza!” Allora io mi chiedo, un confronto con lei a me a cosa serve? Una persona che ragiona in questo modo e dice di essere qui per portare la sua esperienza in che modo può aiutarmi se i suoi discorsi sono sempre circolari e non riesce minimamente a mettersi per un attimo nei panni degli altri per COMPRENDERE cosa accade realmente?! Il fatto è che ascoltare i giudizi della maestrina perfettina non piace a nessuno. Cara @Molly io se tornassi indietro non cancellerei quello che ho fatto me ne sceglierei solo uno sano di mente perché in quel periodo le cose facevano assolutamente schifo. Lo trovi orribile? Chissenefrega. Ho scelto così e nessuno tu in primis hai il diritto di venirmi a dire cosa avrei dovuto fare. Perché altrimenti dovrei dirti io cosa avresti dovuto fare tu con tuo marito dopo ben 4 anni di tradimento. Ognuno sa il fatto suo. Scendi dal pulpito per favore.

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 10:13 Rispondi

    @Cossora
    Inoltre “le donnine” è una cosa che stona abbastanza. Chi è una donnina qui, chi è che ritieni così inferiore a te? Quale degrado?
    Qui ci sono solo persone che hanno ammesso i propri errori e si sono fatte il mazzo per uscirne.
    Magari nessuna ci è riuscita perfettamente ma tutte queste storie sono finite.
    Siamo donnine secondo te io, Vio, Azzurra, Lolly, Lia, Nina, Titti, Lilly, Marcelle e tutte quelle le cui storie hai letto in questi anni?
    Cosa ti dà questo senso di superiorità, cosa fai tu di così fantastico che le altre “donnine” non riescono a fare?
    Siamo tutte orecchi.

  • elleelle, 19 Febbraio 2022 @ 10:02 Rispondi

    @Cossora
    E se semplicemente capitasse? @Viovio è contatto social della moglie, evidentemente non la può bloccare e alcune cose le vede.
    Tu ti professi ancora innamorata del tuo ex, stai consigliando a destra e a manca di seguire amori unilaterali e continuare in situazioni in cui ci sono persone che stanno male e non sono felici. Consigli a persone che dicono di sentirsi prese in giro e maltrattate dall’amante di prendere quel poco che ricevono perché sono innamorate, cosa ci possono fare… Ti sembra sano questo?
    A volte guardare un post è solo una piccola rivincita, non è amore o interesse. Come quando il marito di @Lolly la chiama coi suoi problemi e lei ha quell’umano momento di soddisfazione vedendo che lui non ha risolto niente e ha fatto solo del casino.
    Non so se sia tornato il tuo ex in questo periodo ma quello che scrivi mi ricorda una delle varie fasi che hai già mostrato in passato: tutto diventa possibile perché serve a te, piuttosto che agli altri.
    Sei solo tu che dici che ami ancora il tuo ex, che sei rimasta ferma con niente in mano pensando a quest’uomo mentre cerchi dei modi per dimenticarlo. Le altre sono andate avanti, hanno già fatto il loro percorso e ti hanno doppiato. E non stanno mentendo, sai, veramente non amano più i loro ex amanti.

  • Cri28, 19 Febbraio 2022 @ 09:36 Rispondi

    Molly, queste done volevano in rapporto esclusivo. Hanno incontrato uomini che hanno promesso di separarsi, dicendo che di fatto lo erano già e non avevano rapporti fisici o affettivi con la moglie, e non l’hanno fatto. È semplice da capire.
    A me non è stato promesso nulla e non mi interessa cosa fa con sua moglie, così come a tante coppie di amanti. Mi darebbe anche fastidio che venisse con me per sopperire alla mancanza di sesso casalingo, io voglio che venga con me perché gli piaccio. Così come non vorrei che un marito venga con me per un’esigenza egoistica o per accontentarmi e non ditemi che non accade.
    Comunque, gli uomini che cercano di intortare le donne dicendo che non fanno nulla con le mogli esistono.
    Ma è anche vero che molti uomini hanno tutte le ragioni a volersi sentire desiderati e virili, non c’è nulla di male e forse chi è in coppia dovrebbe ricordarsi di non far mancare queste cose all’altro.

  • Viovio, 19 Febbraio 2022 @ 09:05 Rispondi

    @Azzu lascia perdere è svilente come lottare contro i mulini a vento, oltre a farti cadere gli zebedei sotto ai piedi ……..
    Ti mando un bacione cara!

  • Viovio, 19 Febbraio 2022 @ 08:58 Rispondi

    @Ale è la stessa cosa che ho pensato io 🙂

  • Lolly, 19 Febbraio 2022 @ 07:11 Rispondi

    @ Alessandro…esattamente….nella maggior parte dei casi è truffa premeditata. Da quando sono separata mi capita più spesso di avere avance di uomini sposati che si lamentano che dopo tanti anni con la moglie il sesso non è quello di una volta e loro poveretti hanno voglia di sentirsi vivi, vigorosi e intraprendenti. Dimmi tu, se non è una truffa?..lo è nella maggior parte dei casi, anche qui letti. Hanno bisogno di un aiuto esterno che soddisfi le loro esigenze maschili, ma la moglie non si tocca. È sempre la donna che decide…se noi gli crediamo, la relazione parte…ma, alle loro condizioni…invece gli uomini liberi, separati, sono terrorizzati o ci vanno piano con i complimenti ed il corteggiamento perché non hanno più le spalle coperte del ” vorrei ma non posso “…li vedi meno spavaldi e sicuri di sé…e mi viene da ridere…sono dei bambinoni cresciuti, che se si trovano una donna esperiente davanti( e non sono io) se lo mangia in un solo boccone…

  • Viovio, 18 Febbraio 2022 @ 21:27 Rispondi

    @Ariel grazie per le tue parole, sinceramente a me lui più che un narcisista sembra un grandissimo coglioxx (persona il francesismo :-p).
    Un abbraccio

  • Viovio, 18 Febbraio 2022 @ 21:17 Rispondi

    @elle sarò ripetitiva, ma fra il tuo ex e sua moglie non so chi sia più fuori di melone. Non riesco a togliermi dalla testa quando raccontasti che dopo il confronto a 3: tu, lui e la moglie (e direi che basta e avanza), dopo mezz’ora la moglie lo chiamò per chiedergli cosa volesse per cena…. ditemi quello che vi pare ma queste non sono cose normali.
    Ora lei fa di tutto per assomigliare a te, non mi stupirei fosse lui a chiederglielo.
    In ogni caso sono entrambi patologici, ringrazia il cielo di esserne uscita!!!

  • Viovio, 18 Febbraio 2022 @ 20:50 Rispondi

    @elle lui non ha mai postato nulla, o meglio se l’ha fatto non l’ha mai taggata. Io e lui non siamo mai stati amici sui social(è una storia lunga il capitolo social), mentre io e la moglie si. Per questa ragione mi ha stupito vedere il post ed ancora di più vederlo sparire qualche giorno dopo ma non mi faccio domande, perché è un non senso tutto ciò che ruota attorno a quell’uomo.
    Certo che la moglie ha risposto, oltretutto rincarando la sviolinata del marito.
    In passato quando leggevo queste cose diventavo verde di rabbia, ora l’unico pensiero è poveretti.

    • alessandro pellizzari, 19 Febbraio 2022 @ 08:22 Rispondi

      Avrà postato per accontentare la moglie e poi li avrà tolto perché la nuova amante ha rognato, o semplicemente è in caccia sui social

  • cossora, 18 Febbraio 2022 @ 20:12 Rispondi

    @ale io comunque il prossimo articolo invece che intitolarlo ‘perchè lui fa qualcosa?’ lo intitolerei ‘perchè stai ancora a guardare cosa pubblica, chi tagga, chi risponde, se la moglie mette le emoticon o commenta?’
    Sbaglio o nessuno consiglia la terapia per smettere di accanirsi dietro a queste cose?
    Ma ci rendiamo conto che è tutto sbagliato? E’ sempre colpa degli altri. Le donnine non hanno responsabilità. Io mi rifiuto, che degrado.

    • alessandro pellizzari, 19 Febbraio 2022 @ 08:21 Rispondi

      Vedi, se tutto fosse così semplice e bastasse dire carpe diem non ci sarebbe un esercito di donne che soffrono per amore. I sentimenti non si decidono a tavolino. Anche tu hai trovato il tuo nuovo equilibrio attraverso la sofferenza. Farsi bastare quello che hai ha un prezzo che non tutti riescono a pagare. Per fortuna, perché chi si accontenta gode forse l’attimo ma non sarà mai felice

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 18:43 Rispondi

    @Vio
    Ma quando il tue ex fa le sviolinate alla moglie sui social, lei gli risponde o lo ignora?

  • Ariel, 18 Febbraio 2022 @ 17:39 Rispondi

    Viovio, 18 Febbraio 2022 @ 14:56Rispondi
    Cara Viovio ,se posso vorrei scriverti questo che da ciò che scrivi percepisco due cose

    Una che hai bisogno di specificare che ciò che hai qui scritto non é motivato dal fatto che sei la amante indispettita

    E questo come ,forse saprai,é la prova una delle prove che hai vissuto una vera esperienza di relazione tossica che chiarissimo gli stesi esperti psicologi che si occupano principale attività di persone «  vittime temporanee » di soggetti di tipologia Narcisista e derivati ,ecco che ci sta la costante senso di sofferenza del NON VENIRE CAPIRE DAGLI ALTRI

    Come a doversi sempre scusare o specificare che se si osa FINALMENTE ,DICOMIO,parlar chiaro esprimendo tutto il proprio dolore disagio subito non é per un motivo di propria essere difettose o ispirate da malevolenza verso ex

    Carissima il secondo punto che evidenzia l’aver vissuto una realtà tossica é che
    Scrivi
    Che meno male che nessuno lo ha scoperto

    Perché ti vergogneresti ad essere associata a un tipo come costui

    ECCO CHE LA VERGOGNA é espressione tipica a statistica studiata da esperti come venir espressa spesso da chi purtroppo senza SENZA NESSUNA COLPA é stato abusato da veri soggetti negativi e pure pericolosi capaci delle peggiori azioni riuscendo SEMPRE a risultare innocenti ed indenni

    Carissima Viovio ho v9,tuo scrivere i miei commenti perché non soltanto possono essere utili per il tuo caso ,ma per molte altre lettrici ,magari simile zio se lacrime occhi bagnati che qui leggono in rigoroso silenzio

    NO ALKA VERGOGNA DI GNIENTE!!!!

    SI VI CREDIAMO SU TUTTO
    SERENITÀ TESORI DI DONNE!!!! Vittime temporanee di abusi psicologici e in alcun8 casi anche fisici

  • Ariel, 18 Febbraio 2022 @ 17:17 Rispondi

    Molly, 18 Febbraio 2022 @ 11:45Rispondi
    Ma noo @Molly io la vedevo più da un punto di vista diverso
    La apparenza inganna sempre secondo mio modesto pensiero,
    Leilei sta solo forse per la prima vera volta nella sua storia qui tutta scritta da anni e anni già al mio primo intervento stava già a scrivere la sua storia di donna dipendente convinta di essere lei quella libera di agire!

    Ma il punto resta che se si analizza meglio la situazione delle amanti donne stampelle in realtà si scopre che PURTROPPO fann9 stampella a tutti gli uomin8
    E cioè si fanno prendere in giro bellamente sia da marito che da amante definito da me
    Amante ciabatta ,un profilo che CaroAlessandro ,secondo me,potrebbe stilare e scriverne

    Così Leilei sta solo provando in modo concreto a tentarle tutte pur di verificare se davvero e cosa veramente sia lei disposta a cambiare comportamento nella sua vita

    Non certo da un punto di vista moralistico che non serve e non aiuta MAI a scoprire meglio il proprio nuovo percorso terapeutico

    Ovviamente non si può pretendere che si possa cambiare pensiero e di conseguenza comportamento con un clic

    No secondo me Leilei sta provandole tutte per riuscire a capire o meglio sentire che cosa davvero sia la sua evoluzione personale.

    Non sta affatto ingannando il marito ,
    É il marito che si approfitta di lei da una lunga vita !!!
    Fermo restando che sicuro occorre la vera chiarezza comunicazione esplicita da parte di Leilei verso tutti a partire da s3 stessa
    Ma appunto ci sta provando seriamente sta facendo terapia
    Per riuscire a staccarsi da tutti!!!!

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 16:56 Rispondi

    @Vio
    Si, dei falliti e rendersene conto è salvifico e deprimente allo stesso tempo. L’unica cosa che mi viene da dire è che l’ho scampata bella.

  • Ariel, 18 Febbraio 2022 @ 16:55 Rispondi

    Credo che chi non riesca a mantenere una relazione stabile che sia perché cerca sempre il sesso appagante sia per che cerca qualsiasi altro aspetto di cui non sta soddisfatta/o facendo di conseguenza persona che si cerca esperienze a nastro
    Tipo catena dí montaggio in ogni senso e significato riveli una cosa soltanto tutta riconducibile a elementare meccanismo scientifico

    Una totale insicurezza in se stessi
    Un avere sempre BISOGNO DI CONFERME AFFETTIVE che comprendono ovviamente anche aspetto di rapporto sessuale

    Non é quindi un motivo di vera ESIGENZA OTTIMALE
    O di SENTIRSI AVANTI
    O AVANZATE

    Infatti @Lolly scrivi che pure questo esempio di donna che la da a nastro e che nulla le interessa ma solo sesso poi tu scrivi ci patisce che questo ennesimo amante non molli la moglie!,,

    Ma vedi e vedete bene che il vero motivo di base é un errato funzionamento in se stessi
    E cioè CERCARE FUORI CIÒ CHE INVECE STA DENTRO A SE STESSI!!!!

    Illudendosi di poter risolvere i VERI PROPRI PROBLEMI DI AUTOSTIMA !!!!!!!!!!

    Pardon qualche maiuscola!
    Ma un seriale cosa rappresenta da un termine puramente di meccanismi psicofisici???
    Se esiste un soggetto che sta sommerso e immerso nella propria insicurezza del proprio valore che NON RICONOSCE IN SE STESSO

    Infatti ha sempre bisogno di cambiare preda
    Perché la conquista gli da impressione di essere ciò che NON RICONOSCE DI ESSERE

    E cioè di averci un vero valore

    Infatti come mai non basta mai?…
    Perché finché non si risolvono psico fisicamente le proprie defaiallances antichi nodi irrisolti
    Si continuano le giostre senza mai arrivare a un bel

    GNIENTE DI RISOLTO in se stessi

    A curate e a steccaaa!
    E riuscire a fermarvi solo sulle vere e veri se stesse/i

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 16:17 Rispondi

    @Ariel
    Il caso di Leilei non è un caso di maschilismo arcaico. Non è il marito che la obbliga, è lei che usa il marito e ci fa sesso per fare un dispetto all’amante.
    Così svilisce tre persone in un colpo solo.
    Se stessa prima di tutto, il marito e anche l’amante, quella persona che lei definisce così importante che sarà sempre nella sua vita.
    Evidentemente così importante non è se usa il sesso per fargli dispetto.
    Non c’è amore in queste relazioni, sono capricci tra persone che vivono le relazioni in un modo disfunzionale.
    Forse chi fa così crede di dimostrare un comportamento moderno e anticonformista. In realtà, usare gli altri è diventata una cosa così comune che ormai le persone moderne e anticonformiste sono quelle che queste cose non le fanno.

  • cossora, 18 Febbraio 2022 @ 16:05 Rispondi

    @lolly la tua amica passionale ha semplicemente spostato il suo sguardo su di se e non su cosa la circonda.
    Io a parte i miei due ‘punti deboli esterni’ che sono ovviamente i miei figli (e non ti dico che fatica accettarlo!) vivendo sto spostando i punti di riferimento dentro di me.
    Non lo dico con astio verso chi è stato un riferimento per me in passato (mio padre, il mio ex marito, il mio capo, una carissima amica).
    Lo dico dopo aver passato anni a vivere -e imparare dai miei errori- con la convinzione che le condizioni della mia felicità fossero una decisione altrui.
    Una volta che il tuo riferimento sei tu.. prendi la meraviglia di ogni cosa, senza stare a fare retropensieri. Ogni cosa ha il suo lato sporco, Tinto Brass diceva che ‘anche la donna più bella del mondo ha il buco del **** che puzza’
    D’altronde è logico che se non hai un riferimento in te, cerchi di farti ‘adottare’, soprtattuttoa una certa età quando il tempo stringe e diventa prioritario non rischiare di invecchiare da soli.
    Infatti la maggiorparte delle persone lasciate dall’amante rimane a casa perchè così comunque ‘ha qualcuno’.
    A me interessa avere me. E che i miei figli imparino ad avere se stessi.

  • Molly, 18 Febbraio 2022 @ 15:55 Rispondi

    “Perché una donna o un uomo che si innamora per davvero.da’ per scontato che quella esclusività ce l’ha. L’errore sono le BUGIE COME SEMPRE. In ultimo nessuno si è cercato un uomo impegnato, non penso che qui ci siano donne che vadano alla ricerca di un uomo impegnato”.

    Cara @Azzurra PRIMA DI INNAMORARSI SI FANNO DELLE SCELTE CHE SI SA DOVE PORTERANNO: accettare inviti DA UNA PERSONA IMPEGNATA al caffè, battute, ammiccamenti, messaggi, sfioramenti casuali, il corteggiamento è un insieme di scelte che si fanno e si accolgono. Non ti innamori in un giorno, dai!!

    So che sarà molto difficile che ci troviamo della stessa idea ma la mia è che se uno non vuole più veramente la moglie o il marito va dall’avvocato e chiede la separazione. Il resto è fuffa.

    Per quello che riguarda la SINCERITÀ, poiché sono certa che nessuna moglie o marito che tradisce dice al coniuge “oggi sono stata a letto con il mio/la mia amante” oppure “stasera esco con il mio/la mia amante” credo semplicemente che i tradimenti siano uno sporco gioco e quindi un po’ si prende e un po’ si dà (bugie, menzogne, quelle di cui parlavi tu, insomma).

    So che sono parole dure ma le vostre storie dicono proprio questo e la truffa di cui parla Alessandro c’è sia verso le amanti E PRIMA ANCORA verso il coniuge tradito.

    • alessandro pellizzari, 19 Febbraio 2022 @ 08:33 Rispondi

      Cara Molly la realtà è che non pochi coniugi le balle che poi si beccano se le meritano. Perché non sono tutti vittime innocenti. Sono uomini e donne che spesso trattano con sufficienza e indifferenza il coniuge, che lo umiliano davanti gli altri e spesso davanti i figli, sono dei veri str che non aiutano e sfruttano. Se in un matrimonio fallito normale esiste il concorso di colpa in un matrimonio fallito con uno str esistono le corna provocate al massimo. Certa gente le corna non se le cerca, le provoca. E le bugie sono il minimo sindacale. Il tradimento non è sempre il male assoluto, il tradimento è spesso la risposta fisiologica a un comportamento di coppia.

  • cossora, 18 Febbraio 2022 @ 15:15 Rispondi

    @leilei io non mi sento di giudicarti.
    Tu non vai a letto con tuo marito per fare dispetto all’amante.
    Tu ci vai per compensare il torto che senti lui ti fa. Perchè comunque ne sei innamorata.
    Quanto a tuo marito.. non mi fa pena e se @molly pensa che possa intendere “wow, ha voglia di farlo con me!”.. che dire lo trovo preoccupante.
    Quello con tuo marito non è sesso, è un baratto.
    Che lui esige. E che tu gli dai. Secondo me fai bene a non farti remore per tuo marito. Lui non se ne fa.

  • Viovio, 18 Febbraio 2022 @ 14:56 Rispondi

    @Elle quando scrivi a @Titti “pensa se tutte le mattine davanti al caffè ci fosse la sua faccia” mi sento maleeee è allucinante come certe verità cambino radicalmente il nostro pensiero. Anni fa avrei pagato per svegliarmi e trovarlo al mio fianco, ora il solo pensiero mi disgusta. A proposito delle sviolinate online, il mio ex ha eliminato (oppure tolto il tag alla moglie) un post in cui le dichiarava tutto il suo amore. Sono più propensa a credere abbia tolto il tag(così da non essere più visibile a me o chiunque altro), vaglielo a spiegare alla signora per quale ragione ha cancellato un post così bello…. è proprio un cretino. Quando cadono gli strati di prosciutto sugli occhi li vediamo per quello che sono: dei falliti e non parlo da amante indispettita, tutt’altro!
    Ringrazio il cielo che la mia storia con lui non sia diventata di dominio pubblico, perché mi vergognerei tremendamente ad essere associata ad un uomo del genere e la cosa assurda è che MAI nella vita avrei creduto di arrivare a pensare questo di lui.

  • Lolly, 18 Febbraio 2022 @ 14:41 Rispondi

    @ Alessandro….voglio chiederti…ma…le persone che hanno bisogno di una gran fisicità e null’altro..non è amore?…io ho un amica, una gran bella femmina, una di quelle che ti giri per strada per guardala ..che è molto passionale. È stata anche l’amante di uomini impegnati, e spesso, mi rendo conto che si ritrova con uomini non sempre liberi, perché tanto per lei ciò che conta è il soddisfacimento del rapporto sessuale. Non chiede altro, gli interessa relativamente condividere un cinema, una pizza , un week end…l’importante è che quello funziona da Dio. Ad uno in particolare si è legata molto, ma lui era sposato, e non ha lasciato la moglie per lei…e lei ne soffre…soffre la non scelta. Però sono sicura che se incontrasse un altro che l’appaga dal punto di vista erotico, lei se lo scorda. Anche le donne, possono vivere l’amore ragionando con le parti basse…non credi?….

    • alessandro pellizzari, 18 Febbraio 2022 @ 15:10 Rispondi

      In effetti la sessualità è un capitolo un po’ a parte anche per certe donne.chi la vive in maniera passionale chi ne fa un valore prioritario ha molti problemi con la fedeltà anche se il resto del matrimonio va bene o almeno appare così perché poi se vai a scavare anche quelle che tradiscono solo per garantirsi del sesso vario e di qualità alta poi qualche magagna ce l’hanno anche loro però indubbio che ci sono persone che hanno proprio bisogno di avere una sessualità varia e passionale cosa che un matrimonio longevo non sempre può garantire e allora succede che se la vadano a pescare da altre parti sono donne che vedo frequentano più spesso i siti dedicati a queste

  • Leilei, 18 Febbraio 2022 @ 13:36 Rispondi

    Molly io è una vita che metto uomini e donne sullo stesso piano, e sinceramente degli insulti me ne infischio. Sono qui per dire come stanno realmente le cose, non per ricevere delle pacche sulla spalla.

  • Ariel, 18 Febbraio 2022 @ 12:49 Rispondi

    elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 10:56Rispondi
    Concordo elleelle
    Infatti avevo scritto un commento a @aleilei che forse CaroAlessandro non so se lo pubblicherà
    Ma qui leggendoti elleelle concordo in pieno e la tua giusta osservazione rispecchia una realtà portata alla info pubblica dove vivo attraverso diverse inchieste e interviste e trasmissioni sul tema di come la scienza abbia analizzzato in ricerca diversi e numerosi casi di donne sposate o compagne ,indifferente,che pur di non provocare danni ,dal loro punto di vista di sudditanza mentale e fisica ,data da Maschilismo arcaico

    Continuano ad aver rapporti con il proprio partner come robot subendo ,secondo queste ricerche ,dei veri e propri stupri
    Perché spiegavano gli esperti che il così detto essere consenziente NON funziona affatto come si possa credere che basta non opporre la negazione

    Ma che manipolazioni negative sottili messe in atto dal partner in anni e anni possono produrre il fatto stesso di accettare le peggio cose estraniandosi con la mente

    Ci si gira da una parte e via… sperando che lui faccia presto

    Questa ricerca si é riferita indipendentemente dal fatto di avere o meno un amante
    Ma ad esempio hanno intervistato delle care Donne che avevano fatto le prostitute a vario motivo
    Per gravi motivi della loro vita o perché pensavano di poter risolvere questioni economiche per i loro figli e la loro vita

    Ecco che gli psicologi presenti e attivi spiegarono che pure per i casi di donne che in apparenza avevano scelto di svolgere attività di prostituzione ogni volta ogni rapporto era psicofisicamente vissuto come uno stupro

    E che stessa cosa si osservava da testimonianze raccolte da donne sposate o compagne fisse in un legame non funzionante

    Anche qui sul Blog ho letto diversi commenti nel tempo della mia presenza qui di donne che a vario motivo scrivevano
    Mi giro da altra parte la testa e spero faccia presto!,,,,,,!,,,

    Ecco che salta fuori come il sesso sia vissuto da donna in genere in modo anche mo,ti brutto per causa in radice Maschilista e di usi e costumi di critiche sempre al Maschilismo arcaico pensiero

  • Azzurra, 18 Febbraio 2022 @ 12:29 Rispondi

    Certo @Molly vero, se uno vuole una relazione esclusiva se lo deve “cercare” libero. Ma facciamo un passetto indietro. Chi vuole scopare fuori casa e contemporaneamente tenersi la moglie dovrebbe avere l’onestà di dirlo! Dovrebbe dire : cara amante mia io sto bene con mia moglie ma mi piacerebbe solo scopare con te! Dovrebbe evitare di dire : ti amo, andiamo a vivere insieme, sei la donna della mia vita, con mia moglie non ci scopo da un secolo!! È questo l’errore! L’errore non è aspettarsi l’esclusività da chi ti dice che con la moglie è finita!! Perché una donna o un uomo che si innamora per davvero.da’ per scontato che quella esclusività ce l’ha. L’errore sono le bugie come sempre. In ultimo nessuno si è cercato un uomo impegnato, non penso che qui ci siano donne che vadano alla ricerca di un uomo impegnato. Semmai mi verrebbe da dire che sono proprio gli uomini che si comportano così che vanno alla ricerca di una donna da ingannare e scopare e nel caso di @Titti il grande eroe si sacrificava pure per mantenere alta l’autostima della moglie. Non ci sono parole davvero. Ma che uomini ci sono in giro???

    • alessandro pellizzari, 18 Febbraio 2022 @ 13:11 Rispondi

      Non è un errore è truffa premeditata

  • sunflower, 18 Febbraio 2022 @ 12:18 Rispondi

    la mia esperienza è all’opposto, con mio marito ho diradato ma mai interrotto i rapporti sessuali (di scarsa qualità e improntati più al suo piacere che al mio) forse per non scatenare un uragano in casa, i rapporti sessuali a 1000 erano destinati al mio (ormai ex) amante, il quale invece spergiurava che con la moglie il sesso fosse inesistente da anni; infatti penso sia questo e non tutte le balle di innamoramento con cui ha voluto condire la nostra storia quello che da sempre lo ha fatto cercare le alternative fuori dalla coppia.

    io non ero gelosa dei rapporti di letto o meno con la moglie, ma piuttosto della quotidianità, della condivisione e di tutte quelle altre intimità di coppia che avrei voluto io.

    Dopo aver scoperto che ci provava anche con un’altra l’ho mandato definitivamente a quel Paese perchè ho avuto la conferma che ragiona con le parti basse anziché con la testa e che una persona così, immatura e falsa non la voglio nella mia vita.

    • alessandro pellizzari, 18 Febbraio 2022 @ 13:10 Rispondi

      Un seriale classico che dice bugie a tutte e ci prova con tutte

  • Molly, 18 Febbraio 2022 @ 11:45 Rispondi

    “Poi ci sono io che vado a letto con mio marito per fare dispetto all’amante…“

    Te lo dico con il cuore @Leilei ma una frase del genere non si può sentire!!

    Certo che trattare il proprio marito come un OGGETTO per fare un dispetto a un’altra persona mentre il marito pensa “wow, ha voglia di farlo con me!”, lo trovo davvero mortificante di un essere umano. Per la prima volta posso dire “altro che cialtroni solo gli uomini!!”

    Una frase così detta da Ads, Alessio magari rivolta all’amante (scopo con l’amante per far dispetto a mia moglie, quindi uso l’amante come un oggetto, senza nessun rispetto) avrebbe scatenato l’inferno di insulti.

    Sono BASITA!!

  • Molly, 18 Febbraio 2022 @ 10:57 Rispondi

    “Cosa fare se lui dice che deve cedere alla moglie perché continua ad avere sospetti che lui abbia l’amante!?? Cosa dovrebbe fare l amante??”

    Ma io avrò la mia testa ma chi vuole una relazione ESCLUSIVA se ne deve cercare uno libero e anche così potrebbe non avere la certezza dell’esclusività, ma se già è impegnato, dai….!!

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 10:56 Rispondi

    @Leilei
    Ecco, proprio, vedi tu se ti sembra un’idea brillante… Neanche al nido. Ed è proprio vero che quello che semini, raccogli. Gramigna in questo caso, erbacce.
    Secondo me puoi fare di meglio per te stessa, non capisco perché tu ti debba svilire in questo modo.

  • Molly, 18 Febbraio 2022 @ 10:54 Rispondi

    “Li vedevo a letto, mi immaginavo i rapporti nei dettagli. Un delirio fra l’horror e la pornografia. Sono stata male, tanto ..tanto ..troppo. “

    Ma davvero la cosa che vi ha ferite di più è il pensiero che si scopasse la moglie?? Non che mi faccia piacere sapere che andava a letto con un’altra donna ma il mio cruccio, il dolore più grande è stato quello di essere stata ingannata, io che pensavo di essere in una relazione monogama.

    Non lo so ma per come sono io, se avessi un amante (cosa che ritengo altamente improbabile!) la prima cosa che imparerei ad accettare è di non essere in una relazione esclusiva e quindi saprei benissimo che con grande improbabilità lui NON andrebbe a letto con la moglie. Dovrei accettare che abbiano la loro intesa, complicità e progetti.

    Una moglie invece tutte queste cose non se le immagina neanche. Per questo fa una fatica cane ad accettare che possa essere accaduta una roba simile e il dolore è enorme.

    Fossi un’amante sarebbe diverso. Oppure sarei un’illusa.

  • Leilei, 18 Febbraio 2022 @ 08:38 Rispondi

    Poi ci sono io che vado a letto con mio marito per fare dispetto all’amante…

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 08:05 Rispondi

    @Ale
    Fai anche la peggiore del mese, perché è davvero una cosa orribile da dire. La moglie per fortuna non lo saprà mai e se provo a mettermi nella mente di un uomo che dice una cosa del genere, faccio molta fatica.
    Io capisco Titti, a me sono state dette cose simili e bugie altrettanto grosse. Quando ci sei dentro non ne vedi completamente la portata, anche perché loro le coprono con crisi, pianti e disperazione, che distolgono la tua attenzione. Ma poi, quando ci pensi a mente un po’ fredda, ti dici che queste non sono cose normali, che tu non le avresti mai dette.

    @Titti
    La prova che queste esperienze ti logorano mi viene dalle foto di lei, che continuano a essere troppo simili alle mie. Qualcosa deve esserle rimasto impresso e si fotografa nello stesso posto, con la mia stessa espressione, sta addirittura cambiando taglio di capelli, più simile al mio come forma e colore. Pensa all’incubo che diventano queste situazioni.

  • elleelle, 18 Febbraio 2022 @ 07:35 Rispondi

    @Titti
    Mi riconosco in varie cose che hai detto, incluso il “per me è morto”. Sono uomini che non vale la pena avere al proprio fianco.
    Anche io lo amavo tantissimo, come non ho mai amato nessun altro, ma lui ha buttato via tutto e adesso, quando fa le sviolinate online alla moglie, è già tanto se lei mette un emoji. Ben gli sta, lui che ci tiene tanto alle apparenze della coppia perfetta, ha messo in piazza davanti agli occhi di tutti che la perfezione è ben lontana. Lo fa ad ogni ricorrenza, poveraccio, perché non capisce. E nel mentre lui si spegne sempre di più, il classico narcisista che si è sgonfiato.
    Quello che vedevo speciale e unico in lui, esiste in centinaia di persone solo nel posto in cui abitiamo. Anzi, lui è uno di quelli scarsi, se non altro perché ha fallito nonostante le opportunità che aveva.
    Me ne sono accorta osservando, guardandomi attorno, pensando senza il paraocchi che mi aveva messo la sua auto-commiserazione. Lo pensavo depresso e insicuro, invece che puramente stronxo. Ho scoperto poi che non è solo stronxo, è peggio.
    Non ho dimenticato quello che mi ha fatto né mai dimenticherò. Ma so che nonostante il dolore che ho provato, la fortunata sono io, non sua moglie. Io non lo devo guardare in faccia ogni giorno e vedere un uomo che si è comportato in un modo indecente.
    Pensa se ogni mattina davanti al caffè dovessimo averli davanti e pensare a quello che ci hanno fatto e che hanno detto. Pensa alla moglie che sa che ha avuto un’altra per anni e che è tornato solo per paura. Pensa se lui fosse tornato da te e ogni volta ti fossero venute in mente le parole che ti ha detto: “Vado a letto con lei per preservarne l’autostima”. Non sareste durati, quelle parole vi avrebbero logorato, come logorano tutti, nonostante la bella facciata.

    • alessandro pellizzari, 18 Febbraio 2022 @ 07:48 Rispondi

      Vado a letto con mia moglie per preservarne l’auto stima è il peggiore della settimana

  • Titti, 17 Febbraio 2022 @ 17:34 Rispondi

    @love94 scappa. Scappa a gambe levate lontanissima da questo individuo. Il mio ex quando cominciò la nostra storia mi disse che i rapporti con la moglie erano cessati da tempo. Io gli credetti perché il mio è un matrimonio bianco da anni ( non per mia scelta) e non avevo motivo di dubitare che per lui fosse lo stesso. Un giorno mi informò che doveva riprenderli per mantenere alta l’autostima della moglie. Non so se li avesse mai interrotti, ma mi ha devastata. Mi ha fatto capire che tutto ciò che stavamo progettando era basato sul niente. Mi ha lasciato di colpo, brutalmente, prima di partire per le vacanze estive. L’idea di lui a letto con la moglie mi ha perseguitato per mesi. Li vedevo a letto, mi immaginavo i rapporti nei dettagli. Un delirio fra l’horror e la pornografia. Sono stata male, tanto ..tanto ..troppo. Quando è tornato ( perché tornano sai…quando ci dicono certe porcate come ha fatto il tuo, è per sondare il terreno…per capire quanto siamo disposte a sopportare) ha trovato un muro. Ho salvato la dignità mentendogli. Dicendo che non provavo più nulla per lui. La verità è che se mi avesse detto: non riesco ad andare a letto con mia moglie perché amo e voglio solo te, sarei caduta ai suoi piedi di nuovo. Avrei strisciato…io che sono stata sempre una donna fiera e combattente. Non lo ha mai detto. Ha pianto al telefono dicendomi che vuole e ama solo me ma ha fatto una scelta morale ( AHAHAHHA). Ha scelto la famiglia a 360′ compreso il sesso con la.moglie che così preserva l’autostima ( leggi…così sta tranquilla e non rompe le scatole) ma solo con me si sente felice ( leggi ..torniamo a letto insieme ogni tanto?) . Adesso dopomesi di collaborazione professionale, ho finalmente potuto chiudere ogni rapporto. È stato l’ unico uomo che abbia mai amato, gli ho consegnato l’anima e me l’ha resa a brandelli. Avrei voluto che mi dicesse: ti voglio bene ma non ho il coraggio di lasciare mia moglie, né ti amo abbastanza per farlo. Ci vado a letto perché mi piace ancora e il mio matrimonio non era davvero finito ( come il tuo). Invece mi ha distrutta di bugie. Per me è morto. Ma il.male che mi ha fatto credo non si cancellerà mai. Scappa Love. Lontanissima. Sei giovane e hai una vita davanti.

  • cossora, 17 Febbraio 2022 @ 11:29 Rispondi

    @Love94.. è un po’ indifendibile uno che ti dice così.
    Nel senso.. io anni fa chiesi al mio amante ‘ma se lei per metterti alla prova o dietro consiglio di un’amica.. dovesse avvicinarsi a te.. tu che faresti?’
    La sua risposta fu: “le direi che ho mal di testa, non fate così voi? Comunque non lo farà mai stai tranquilla”
    Ergo anche un deficiente cerca di nasconderlo.
    Quindi o è stupido (mollalo perchè non può che peggiorare) o ti crede una stupida (mollalo ma prima fagli uno scherzetto così la prossima la tratta meglio).

  • Leilei, 17 Febbraio 2022 @ 08:05 Rispondi

    Ale perchè pensi che siano balle? A me sembra plausibile.

    • alessandro pellizzari, 17 Febbraio 2022 @ 10:25 Rispondi

      perché ne vedo a centinaia di migliaia così e sono tutte uguali

  • Lilly, 16 Febbraio 2022 @ 21:24 Rispondi

    @love94 benvenuta…e grazie di aver condiviso questo tragico racconto che ti ha riportato il tutta, presumo, uomo…ma poverino….lui, costretto a concedere il suo regale ugello alla tirannica e lussuriosa moglie…una donna di certo che a lui fa orrore…mai la toccherebbe….perché lui vuole solo te…brama solo il tuo corpo e farlo con la moglie gli costa una fatica enorme, pari solo alle fatiche di ercole. Dovrai capirlo…………ok. Favola finita. Ora ecco la verità. Sarò brutale perché se 94 corrisponde alla tua data di nascita mi dico ma checcavolo ti vai a perdere dietro a uno sposato quando sei giovane e piena di possibilità. Quindi…stoppiamo subito le illusioni. Lui ci fa sesso e lo fa perché vuole, probabilmente la cerca pure lui e lei mezze volte gli dirà “ho mal di testa”. Lui ci fa sesso perché se l’ha sposata vuol dire che fisicamente è di suo gradimento e quindi farci sesso è una cosa “buona e giusta”. E naturale, aggiungo io. Che te lo dica facendo ricadere la colpa su di lei denota solo che è un ometto che non sa prendersi le responsabilità delle sue azioni e scelte. Pessimo. Scusa se sono stata tanto tanto diretta. Non voglio ferirti. Voglio aiutarti. Leggi gli articoli di @alessandro. E scansa sto fosso più veloce che puoi. Il primo passo è iniziare ad aprire gli occhi….un abbraccio

  • Love94, 16 Febbraio 2022 @ 14:13 Rispondi

    Cosa fare se lui dice che deve cedere alla moglie perché continua ad avere sospetti che lui abbia l’amante!?? Cosa dovrebbe fare l amante??

    • alessandro pellizzari, 16 Febbraio 2022 @ 18:26 Rispondi

      Sono balle

  • Azzurra, 22 Agosto 2021 @ 09:43 Rispondi

    @Crocus, la rabbia è una reazione umana che provi quando senti calpestata la tua dignità. Non provarla non lo è. È una fase che ogni percorso di questo tipo prevede, c’è chi cede alla rabbia e fa cose di cui poi si pente e chi invece ci lavora su e là usa come trampolino di lancio. C’è anche chi la cova dentro senza riuscire a liberarsene e questo alla lunga fa ammalare. Sta a noi decidere come usarla. E se la si usa in modo intelligente dopo si diventa donne con la D maiuscola. Io non sono nemmeno una che si mette lì ad aspettare il cadavere che passa, dopo un tot di tempo non me ne frega proprio più niente. Poi sinceramente ero così stanca di aspettare lui in persona figuriamoci se mi metto lì per anni ad aspettare il suo cadavere che passa!

  • Crocus, 22 Agosto 2021 @ 06:52 Rispondi

    @Ginger io non sono una persona gelosa. Non lo sono mai stata però credo che nelle relazioni di amantato scatti qualcosa di strano ma perché di fatto sappiamo che un’altra esiste (per quanto loro ci parlino malissimo di quelle mogli, con loro passano le feste comandate, i weekend, e banalmente tutti i giorni della loro vita). Nel mio caso, ancora di più del sesso in sè (credo che sentirsi sicuri non c’entri nulla, pure io ero sicura al 1000 per 1000 della mia femminilità) sono state le bugie e le prese per i fondelli a ferirmi. Cioè dopo la scoperta del tradimento lui ha iniziato a dipingermi una situazione – che data la scoperta e dato il soggetto – risultava molto credibile. Inoltre mi basavo su ciò che accadeva a casa mia e cioè che con mio marito sono cessati i rapporti. E quindi quando lui mi ha mollato e ho parlato con @Ale e mi ha aperto gli occhi su tutto, mi erano saliti una rabbia e un dolore che con ti dico. Ammetto di aver avuto in quel momento anche io la sete di vendetta, volevo andare da quella moglie cattiva e falle leggere tutto e dirle come stavano le cose veramente ma grazie al signore non l’ho fatto e ora sono un fiore. È strano come queste storie facciano innescare in tutte noi lo stesso meccanismo però è comprensibile, ci prendono per il cu** e quando te ne accorgi la rabbia è inevitabile. Forza @Ginger!

  • Crocus, 22 Agosto 2021 @ 06:35 Rispondi

    @Nina eccomi! Come ho sempre scritto qui mio marito è una gran bella persona: acculturato, estremamente intelligente, tanti interessi. Abbiamo fatto le vacanze insieme e siamo stati tanto bene però ovviamente nulla è cambiato al livello intimo. Lui non affronta l’argomento e nemmeno io perché per me va benissimo così per il momento. Ho vissuto un trauma talmente grosso (come tutte le ragazze qui) e ci ho messo talmente tanto ad uscirne che la sola idea di iniziare un altro percorso fatto di lacrime dolore e sofferenza mi uccide quindi scelgo di essere felice. Credo di meritarmelo. Mi rendo conto tuttavia che non si potrà andare avanti così all’infinito. Ammetto che per ora il sesso non mi manca e nemmeno ci penso (ormai è più di non anno che non ho rapporti con nessuno – con mio marito da più di due anni e mezzo) però so molto bene che prima o poi si dovrà prendere una decisione. Cara @Nina io in questo dimensione per ora ci sto proprio bene, con mio marito parliamo di tante cose, collaboriamo per tutto ciò che riguarda la casa ma d’altronde è sempre stato così, sapete molto bene cosa mi ha portato fuori dalle rotaie. Nel tuo caso se non ricordo male tuo marito non sa del tradimento, nel mio si e questo cambia tutto. Io credo che mio marito mi ami ancora però il suo atteggiamento dalla scoperta del tradimento in poi è cambiato, per quanto siamo riusciti a ritrovare un ottimo equilibrio io lo so che in fondo in fondo non mi ha perdonata e soprattutto sono certa che gli fa ancora male, molto male. Un abbraccio ❤️.

  • Lia, 21 Agosto 2021 @ 09:06 Rispondi

    @Ginger, credo che ti sia sentita più insicura dopo la sua uscita perché è subentrato un nuovo elemento che poteva generare ripensamenti. La lontananza dalla famiglia e la sua mancanza.
    Sapevi anche che, dopo un’eventuale ripensamento da parte sua, sarebbe stata più difficile una seconda uscita.
    @Ginger, spero davvero tu esca presto da questa situazione.

  • Nina, 20 Agosto 2021 @ 21:05 Rispondi

    @crocus posso chiederti una cosa se non è una domanda indiscreta (se lo è, ignorala)?
    Nella tua serenità attuale, che è anche la mia, come “collochi” tuo marito? Te lo chiedo non x curiosità ma perché mi piacerebbe condividere con te questo aspetto che credo ci accomuni..

  • Ginger, 20 Agosto 2021 @ 20:54 Rispondi

    @ crocus sai che io ero meno gelosa finché vivevano insieme? Pensavo che un rapporto sessuale con la.moglie avrebbe evidenziato il divario tra me e lei.
    Più stavano a casa insieme meno la sopportava, più era stimolato ad andarsene. Io ragionavo così.
    Quando è andato sul serio sono diventata più gelosa, più ossessionata, specie da eventuali gite in famiglia, cene in famiglia e simili.
    Del sesso non mi sono mai preoccupata perché mi sentivo molto sicura della mia femminilità, non c’era confronto proprio.

  • Titti, 20 Agosto 2021 @ 16:00 Rispondi

    @crocus… grazie.

  • Crocus, 20 Agosto 2021 @ 07:57 Rispondi

    @Titti ti ri-rispondo anche qui perché voglio incoraggiarti. Pure io ho fatto questi incubi, ma a storia già chiusa. Non mi capacitavo di come abbia potuto prendermi in giro così tanto raccontandomi una realtà totalmente fasulla. Quindi capisco ogni singola virgola di ciò che dici. Ci vuole del tempo perché questa sensazione svanisca totalmente. Io ho creduto di finire al manicomio talmente mi faceva male. Ma vedi? La fortuna è che se ne esce, con le ossa rotte certo, però se ne esce e dopo ti senti libera e leggera come una farfalla ❤️ .

  • Titti, 19 Agosto 2021 @ 18:55 Rispondi

    @oldplum uno schiaffo nei denti ciò che scrivi. Orribilmente vero . Ti fa spalancare gli occhi di botto. Era il mio incubo peggiore. Un film che rivedevo di continuo. Ora la spoglia, ora la tocca, ora la penetra .. e nonostante lui negasse avveniva, eccome. E mi dilaniava. Ora non fa più ( quasi) male. Ma ho davvero rischiato di impazzire. Grazie. Anche se è un messaggio vecchio, per me è terribilmente attuale.

  • Viovio, 26 Aprile 2021 @ 22:58 Rispondi

    @Ragazze @Ale
    Mi ero persa questo articolo @EP non potevi descrivere meglio le vari fasi di rottura dopo la fine di un amantato.
    Il mio ex non ha mai nascosto di avere rapporti con la moglie, il tutto avveniva 1 volta ogni due o tre mesi (seeeeeeee come no), un grande sacrificio a sentirlo.
    Una volta durante una discussione, siccome mal digerivo la questione ebbe il coraggio di arrabbiarsi e di dirmi che quando lo facevano non la baciava mai in certe zone… (credo abbiate capito dove).
    Ricordo che lo stoppai immediatamente, certi dettagli avrei preferito non saperli. Come se ci fosse differenza dove metteva la lingua o qualcos’altro… che schifo!
    Bisognerebbe valutarli anche per queste enormi cazzate che escono dalle loro bocche.

  • Angelina, 12 Settembre 2020 @ 13:58 Rispondi

    Lia per carità ma dovermelo sentirmelo dire addirittura mi verrebbe uno schifo assoluto….anzi forse se l’avesse fatto mi sarei staccata prima di buttare via cinque anni…

  • Lilly, 12 Settembre 2020 @ 11:12 Rispondi

    A me aveva fatto tristezza quando mi aveva detto ” non so perché ci faccio ancora sesso… esteticamente mi piace ancora…però forse ci vado perché vorrei te ma non ci sei e così mi faccio lei”. Forse pensava con questa frase, vera o meno, di far leva sul mio ego. Invece io mi ero intristita. Avevo pensato che se il mio ex marito mi avesse detto una frase del genere alle spalle mi sarei sentita come trapassata da una pugnalata al cuore. Forse inizia a finire quando si smette di sentirsi in competizione con l’altra e si inizia a provare solidarietà con una donna che , , proprio come noi, è amata poco e male. E così diventa più naturale sottrarsi a certe dinamiche .

    • alessandro pellizzari, 12 Settembre 2020 @ 16:50 Rispondi

      È una frase ABOMINEVOLE

  • Lia, 12 Settembre 2020 @ 10:31 Rispondi

    @Cossora, @Angelina è da ipocriti pensare che non lo facciano. A me fa schifo saperlo e non ho mai chiesto, ma è scontato che sia così, soprattutto quando non c’è nessun sentore di crisi.

  • Angelina, 11 Settembre 2020 @ 23:32 Rispondi

    @Lei e tu accetti che lui ti dica queste cose,ma come fai?Cioè’ ammesso che come dice Ale tutti lo fanno con la moglie,a me il solo pensiero farebbe schifo che lui me lo raccontasse ancora di più,,

  • Lia, 11 Settembre 2020 @ 17:30 Rispondi

    @Ariel, scherzavo sul giovane… Era per sottolineare la presunzione di certi individui.
    Nelle sue richieste ci vedo solo tanta arroganza.
    Chiedono tutto in cambio di nulla.
    Io mi devo ricostruire una vita, non devo certo abbellire quella che ho…
    Lui farebbe molta più bella figura a sparire…
    Invece NO! Per lui, poverino, è faticoso accettare la zuppa tiepida che è il suo matrimonio così come è faticoso mettersi a ricorteggiare qualcun’altra. Non sono tutte coglione come me, per fortuna! Tante scappano o chiedono conto prima di cominciare.
    Inserirei #casadiale nei piani didattici delle scuole. Questo, per me, è un fenomeno sociale neanche tanto piccolo. E il fatto che quello che ci capita non sia possibile raccontarlo, lo rende invisibile e favorisce certi comportamenti.

    • alessandro pellizzari, 12 Settembre 2020 @ 09:25 Rispondi

      Addirittura nei piani didattici! Onorato troppo buona

  • cossora, 11 Settembre 2020 @ 16:53 Rispondi

    @Ariel in effetti non lo avrei mai detto.
    Comunque.. @LEI, mioddio!! Stai veramente profetizzando che la pucciata coniugale di biscotto dovremmo accettarla tutte enza tante storie, che ha la sola funzione di mantenere in piedi il menage familiare?
    E poi cosa altro vuoi fare a noi donne?
    Toglierci il diritto di voto?
    Imporci il burqua?
    Manco la mia trisavora ragionava come te. Poveretta!

  • Ariel, 11 Settembre 2020 @ 16:07 Rispondi

    @Lia grazie per la tua risposta e meglio così cara ,credevo fossi ancora sotto la dipendenza perché a rispondere in effetti un pochino sta naturale che esista in quel momento specifico ,però qui capisco meglio cosa vuoi dire e cioè che sta pur vero che a volte può essere utile aver fatto un gesto così
    Nel senso che così hai la conferma che questo lui non funziona e mai funzionerà
    E che quindi questo scambio avuto con lui ascoltandolo ti è servito a chiudere davvero per sempre

    La unica cosa come un timido suggerimento è che restare con comunicazione aperta e senza bloccarlo questo fatto costituisce per lui come nel 100/100 dei casi analoghi
    Al dirgli “ la porta resta aperta e sono ancora tua possibile preda”

    Ecco perché tutti gli esperti @CaroAlessandro compreso nel suo ruolo di consoling dice uguale

    Comunque cara Lia mi pare una ottima idea la tua di darti alla vita nuova pure con chiodi e chiodini o come meglio pare e piace
    Che giustamente sei finalmente LIBERA!!!!

  • Ariel, 11 Settembre 2020 @ 15:40 Rispondi

    @Lei a scrivere così veramente resto molto male nel significato che non vedo perché ciò che qui hai scritto non lo hai scritto direttamente rivolgendoti a me
    Insomma credo che sia molto più corretto nel senso del averci gli attributi per esprimere il proprio dissenso pure direttamente alla persona di cui scrivi e cioè in questo caso me parli o meglio scrivi di me a @Ep o chiunque fosse sta uguale ma come se fossi morta cioè non ci sono capisci?

    Trovo sinceramente scorrettissimo fare così
    Non mi pare di averti mai offeso ,ma si capisco che proprio quando si fa centro bruciano le ferite proprie e si preferisce di Grand lunga fare come gli struzzi che si nascondono sotto la sabbia e fanno apposta danno agli altri ma nota bene in apparenza parli bene di me ,ma come se non ci fossi

    Cara@Lei credo tu abbia da imparare a esprimerti senza paura di mostrare ciò che sei e pensi degli altri farlo pure se qui siamo in anonimato è corretto e ovviamente gradito rivolgersi direttamente alla persona di cui vai a dire cose tuoi pensieri di qualunque natura possano essere positivi o critici non importa purché si abbia le palle di farlo

    Credo possa tu prendere ampiamente lezione da @Cossora che pensa che pur avendo avuto scambi in passato qui pure accesi da nostre emozioni per me resta una vera Donna con le palle che mai si è tirata indietro e scrivendomi pure altrettanto accesa le sue opinioni o critiche che ho sempre accettato e con vero piacere di scambio umano e che bello sentirmi così a mio agio verso di lei o meglio di te @CaraCossora

    @lei non leggermi pure ,libera di farlo ti chiedo se puoi di stare diretta perché così fai solo che male senza alcun motivo e ci fai na figura
    Alla Francese ,de merde.

  • Lia, 11 Settembre 2020 @ 14:00 Rispondi

    @Ariel, scrivo qui le cose “assurde” che mi racconta per dovere di cronaca…
    Non mi sento dipendente da nulla!
    Confesso che quando ho risposto ho sperato per un attimo che ci fossero delle novità, ma dopo per me è stato solo un modo per far capire anche a lui che quello che mi chiede è assurdo!
    Le risposte le conoscevo già tutte, a parte il sesso con la moglie che, però, immaginavo…
    A me la roba che mi propone lui fa abbastanza schifo e lui lo sa.
    Allora dico! Perché continui a fare orbiting se sai benissimo che non c’è trippa per gatti?
    Non sto male, anzi! E adesso non ho neanche più il dubbio di doverlo bloccare. Non rispondo più e basta!
    E’ stato un modo per mettere in evidenza i motivi per cui la sua proposta se la può infilare dove vuole…
    Se ho bisogno di un trombamico mi cerco uno giovane con prestazioni che lui si sogna! Adesso vanno di moda le milf!

  • Ariel, 11 Settembre 2020 @ 13:34 Rispondi

    @Lia cara non posso fare a meno di chiederti cosa intendevi significare scrivendo qui a @Mary
    Ecco ,mi dispiace perché non vorrei che tu potessi aver preso a male e cioè in modo negativo che ti senti non capita qui magari da i nostri commenti?

    Non lo so se è così ,nel senso che ,appunto,non comprendo nel significato letterale questo tuo rivolgersi a @Mary con la frase che non sei capita con molte a finali

    Cara @Lia come già ti ho scritto credo che tu sia davvero una Donna in gamba e che lo dimostri in ogni tuo agito qui raccontato da te
    Infatti te lo ho scritto tu ragioni benissimo ,ma purtroppo se ancora come scrivi gli hai risposto basta anche soltanto avergli aperto la comunicazione pure se tu in effetti lo hai semplicemente fatto parlare ,ma purtroppo è come aver a che fare con un muro spesso nero che non ci sta verso mai in via permanente che possa cambiare il suo comportamento ti ha davvero inflitto molto patire sono ferite mica da poco ,e tante qui ne sappiamo qualcosa per aver vissuto pure in casi diversi sono state relazioni manipolative

    E occorre appunto riuscire a staccarsi interiormente e fare lo stop totale blocco comunicazione
    Perché cara@Lia pure nei casi in cui in apparenza questi cialtronzi sono in apparenza usciti da casa e pure preso alloggio fuori ecco lì che non hanno impiegato nemmeno un secondo a tornarmene da dove mai si sarebbero separati

    Ecco @Lia spero tanto che tu non abbia preso malamente e cioè con una reazione del sentirti non capita almeno credo che qui siamo tutti per uno e uno per tutti lontani da qualunque giudizio e le battutacce ad esempio il mio scriverti Merde,Alors
    È una tipica frase che qui dove vivo in Francia la gente me compresa ,lancia nel quotidiano quando già ci sta casino nella propria vita è ancora e ancora capita un evento imprevisto che mette brace accesa di nuovo sul già situazione negativa che si vive

    E così si dice con voce tonante e con la paura Merde, Alors
    In più nella lingua Francese il Merde non ha lo stesso esprimere volgare come viene recepito tra Italiani in Italia
    Qui è un dire continuo Merde!!!!
    O meglio Merde,Alors
    Anche perché è una espressione pure considerata simpatica umoristica

    Così spero tanto che tu possa al eno virare il tuo patire più che comprensibile in u umorismo che come sai salva la vita tutto
    Un abbraccione caro ❤️
    Ti capisco e ti incoraggio a fare Cds blocco totale
    E a dire Merde, Alors!!!

  • lei, 11 Settembre 2020 @ 10:23 Rispondi

    Lia sai vanno a letto con la moglie perchè così non si turba nessun equilibrio, non si avverte nessuna crisi e poi perchè in fondo gli piace ancora, anche se farlo con noi è un’altra cosa.
    Quando ci sono rimasta male perchè lui mi ha detto che in vacanza lo hanno fatto, ha risposto ma tanto tra un pò va in letargo e si risveglia la prossima estate. E io non la cerco di sicuro.
    E certo, che te frega, tanto hai la supplente!

    Io a mio marito l’ho detto chiaramente che non ero più attratta sessualmente da lui, mi ha proposto terapia di coppia ma non ho voluto. Ora mi cerca molto meno, ma sa che da me non avrà alcun coinvolgimento

  • lei, 11 Settembre 2020 @ 10:13 Rispondi

    EP non prendertela, Ariel è Ariel, con le sue fisse sulla manipolazione e sul narcisismo. Lei ha vissuto queste esperienze e pensa che sia così per tutti gli altri. Ma non la sento offensiva o giudicante, vuole solo dare il suo contributo.
    Io non me la prendo mai, semplicemente evito di leggerla, soprattutto quando si dilunga troppo o esalta troppo i francesi, eccedendo in sciovinismo.

  • Lia, 11 Settembre 2020 @ 01:25 Rispondi

    @Maryyyyy !!!!! Non sto capitaaaaa!

  • Ariel, 10 Settembre 2020 @ 23:19 Rispondi

    @Mary
    Mi hai fatto ridere in senso buono perché quando ci vuole ci vuole
    Bene mi aggiungo da qui col tipico classico
    Merde, alors!

    Per chi non lo sapesse va pronunciato con la pausa tra le due parole,
    come da virgola ah ah ah
    È tipico Francese quotidiano ah ah ah ah

  • Mary, 10 Settembre 2020 @ 20:39 Rispondi

    Certo che @Lia pure te, maremma bucaiola!!!!

  • Ariel, 10 Settembre 2020 @ 19:37 Rispondi

    @Lia cara Silenzio a stecca x sempre!!!
    Ma ti rendi conto quanto ti fai umiliare??????

    Tesoro di Donna DEVI FARE IL BLOCCO TOTALE IL CDS DURO E PURO e fatti seguire da un terapeuta che occorre soprattutto quando come per te che poi tutte chi più chi meno ci siamo passate occorre un sostegno terapeuta per riuscire a staccarti dentro
    Tu ragioni benissimo è la DIPENDENZA AFFETTIVA CHE TI HA FATTO RISPONDERE
    Comprendi? È come una droga con la crisi di astinenza ecco perché occorre un sostegno terapeuta come nel tuo caso chi non riesce a staccare davvero si espone molto a umiliazioni che sono sempre il peggio

    A che Pro?????

    Forza @Liaaaaa un abbraccio solidale e caro per te!

  • Lia, 10 Settembre 2020 @ 11:12 Rispondi

    Continua a cercarmi.
    Ieri ho ceduto e ho risposto ad un suo messaggio e abbiamo avuto uno scambio in chat.
    Stesse menate sul desiderio. la passione e altre caxxate.
    Ad un certo punto della discussione era riuscito a girare perfettamente la frittata.
    Voleva convincermi del fatto che a cercarlo fossi stata io perché ho risposto.
    Il delirio… è arrivato a dirmi di riflettere bene sul perché ho risposto e cosa voglio da lui. Io???????????????
    Mi ha detto sai benissimo che io chiedo ma non posso darti.
    Mi sono fermata un attimo a riprendere fiato e mi son detta adesso basta giochetti, adesso si gioca a carte scoperte!
    Gli ho risposto che fa bene a farmi riflettere e che per poter decidere cosa voglio da lui avevo bisogno rispondesse ad alcune domande:
    C’è per noi la possibilità di restare amici? Risposta: l’attrazione è troppo forte, bla bla…. quindi NO
    Vedi qualche possibilità per noi due come coppia, anche in futuro? Risposta: un pippone sui ruoli, dovrebbe cambiare il suo ruolo in famiglia, bla bla… Non ha più parlato esplicitamente dei figli e sentivo le unghie graffiare lo specchio, C’ho capito poco e ho riassunto con NO
    In questo scambio è emerso anche che lui e sua moglie non sono in crisi. C’è un certo grado di insoddisfazione NON dichiarato.
    Tu e tua moglie fate sesso? Risposta: ma considera in quale posizione, con quale intensità e durata!
    L’ho liquidato con un ok! Ho tutti gli elementi per prendere una decisione e valutare se risponderti la prossima volta!

    • alessandro pellizzari, 10 Settembre 2020 @ 18:38 Rispondi

      Ma non rispondergli più digli di parlare delle sue cazzate con la titolare

  • EP, 25 Novembre 2019 @ 23:12 Rispondi

    Stasera sarò più buona di altre volte…tanto ci avete già pensato voi @cossora…@olplum…@lia…@anonimo…@dispersa…a fare da specchio della verità alla New entry Simona.

    Ehhh si…mi rendo sempre più conto che questo viaggio x uscire dal tunnel è proprio una sequenza di fasi molto simili fra di loro…come quelle che ci hanno portato ad iniziarla sta discesa negli inferi…

    Mi riallaccio allora ad un commento di @cossora in cui scriveva di essere più interessata alle modalità x uscire da questa prigione più che a tanti discorsi sui massimi sistemi…(è una persona intelligente oltre che cn una buona dose di sano egoismo…xcui ora è arrivata a cercare il modo per ritornare a stare BENE)…e quindi mi concentro su queste benedette fasi (io ormai sn alla fine) e gioco un po’ alla finta intellettuale.

    Qnd si arriva sul blog x un po’ si legge e basta…e inizia nel silenzio della propria camera quel doloroso percorso che porta alla conoscenza:

    Fase 1-EPIFANIA (nel senso joyciano del termine…RIVELAZIONE…la befana nn c’entra niente…è solo la moglie che noi abbiamo creduto che il LUI di turno avesse)
    Dopo aver appreso con sgomento che la dinamica di queste storie è simile nella stragrande maggioranza dei casi…e NOI….SI PROPRIO NOI (dramma)…nn facciamo per nulla eccezione…in principio tentiamo la via delle giustificazioni…(x lui naturalmente….noi sm bravissime ad autoflagellarci
    da sole). Lui è sempre diverso dagli altri…ha una situazione più drammatica degli altri…delle ragioni “più ragioni” degli altri…insomma scoperchiare la pentola fa tanto male…anche al ns orgoglio…anche alla ns intelligenza…

    Fase 2-LA VERITA TI FA MALE LO SO…man mano che cresce la consapevolezza ..scende la voglia di giustificarlo…e un po’ ci si incattivisce…ci si indurisce…le risposte che si danno alle altre sn sempre più lucide (la cosa è accelerata se si sceglie il CDS) ma anche piu dure da digerire da chi è nella fase 1…ormai il ns orgoglio ferito fa meno male (qua funziona il mal comune mezzo gaudio)…si comincia a pensare che: sia essa durata 1/3/5/10 anni…sia che il LUI di turno fosse un narcisista…un seriale…un cialtrone o altro…alla fine dei conti NEL CONCRETO nn cambia un granché…CI HA PIGLIATE X IL CUXX (si lo so che cn il cialtrone è più facile da un certo punto di vista xchè nn ha lasciato ferite profonde…cattiverie gratuite…xò pensateci…è quasi più faticoso da lasciar andare…proprio xchè in fondo è una brava presona)

    Fase 3-IL RISVEGLIO DELLA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO…in questa fase (benedetta) i sogni se ne sn andati da mo’…sia che lui interrompa il CDS x i suoi bisogni primari …sia che nn lo faccia (cm nel mio caso)…il grande AMMMOREEE è già chiaro che nn fosse sto grande amore! Tutte le “profezie” del mago @Ale…
    (…fammi scherzare un po’ 😉 ) si sn avverate…se ti sei fidata e hai optato x il CDS…probabilmente ora nn ci pensi quasi piu…e…guardi quasi cn tenerezza chi è in fase 1…ma anche in fase 2 e sta stringendo i denti e tirando fuori le unghie x uscirne!
    E perdi un po’ di cinismo nell’approcciarti cn le altre…ritorni ad essere un po’ più morbida…la maestrina di prima elementare e nn la rottermeyer!

    SEMPLICEMENTE…SEI INDIFFERENTE… neanche più arrabbiata cn lui…cn te stessa…cn l’amica….collega…datore di lavoro che te l’ha fatto conoscere…semplicemente sei tornata ad essere libera x davvero e nn pronta condizionare la tua vita x mezza giornata del suo preziosissimo tempo!

    Questa sera vi ho letto care amiche in fase 2…e mi sn rivista quest’estate…qnd bacchettavo tutte e sembrava nn avessi pietà del vs dolore! Nn era cosi…solo volevo aprirvi gli occhi…
    Oggi sn tornata più dolce…più serena…e volevo dirvelo…dirvi cosa c’è dopo quel veleno che state sputando…poi nn vi servirà più essere così dure…magari qlche volta ci saranno momenti di malinconia…ma saranno cm quelli per le cose che avete “messo via” nella vita…

    Un bacio grandissimo a tutte amiche di blog…spero di esservi stata d’aiuto stasera cm qlcn altra lo è stata x me tante altre volte…

    • Angelica2.0, 26 Novembre 2019 @ 08:01 Rispondi

      Grande!

    • Berg, 26 Novembre 2019 @ 08:26 Rispondi

      @EP…perfetta! Proprio così…mi sono rivisto in ogni fase…forse questo vuol dire che ne sto uscendo definitivamente anche io! Grazie

    • Lia, 26 Novembre 2019 @ 09:28 Rispondi

      Grazie @EP per la tua analisi così lucida. Dai speranza a tutte di poter arrivare presto all’ambita fase del risveglio della bella addormentata che non sarà purtroppo per merito del principe azzurro ma, come al solito, dovremo fare tutto da sole… Un bacio

    • simona, 26 Novembre 2019 @ 09:31 Rispondi

      grande! non vedo l ora di essere nella fase 3!

    • Ariel, 26 Novembre 2019 @ 10:41 Rispondi

      @Ep ,infatti verissimo anche il tuo riferimento al Cialtrone che giustamente pare mooolto più difficile da lasciare,sono d’accordo eccome,e qui ce ne stanno parecchi e parecchie care Donne che ANCORA difendono dentro a se stesse il loro CARO TANTO CARO TENERO CIALTRONE.

      Ma ovvio è quello di cui io stessa scrissi qui
      Quante qui scrivono ancora adesso ,ma lui non mi ha fatto nulla di male,ma lui non mi ha mai illuso,ma lui non ha potuto fare nulla di concreto e giù parte l’elenco dei motivi per cui gli era stato impossibile realizzare concretamente qualcosa

      Sono i PEGGIO omini proprio perché sta logico ed evidente che l’intortamento più efficace ad ottenere la sottomissione dipendenza anche solamente mentale e cioè quando la Donna ha già chiuso fa diciamo la sua vita nuova ,ma invece sta vecchia bloccata dentro ancora dal pensiero del CIALTRONE TANTO CARO E COSÌ IN DIFFICOLTÀ,LUI,POVERINO !!

      Infatti ieri lo scrissi che se loro ci avessero a tutte lasciato di brutto e con alcune è successo oppure alcune hanno vissuto l’impo Dolore di relazioni tossiche come me ad esempio
      Ecco ovvio sia stato in un certo senso più chiaro che quella persona che ci disse ti amo ci ha fatto malissimo

      Quindi più facile pur nella sofferenza destabilizzante di averci avuto a che fare con un Narci ecc
      Ma non Cialtrone proprio ti appare più chiaro la scritta “sono uno strxxxo da mandare sicuro afan x sempre.

      Secondo me visto da qui e da fuori di qui il peggior manipolatore forse è proprio il Cialtrone perché ti BLOCCA nella progressione delle tappe da te giustamente sentite e delineate.

      Micidiale il Cialtrone
      La vittima che già vive la sua nuova vita in realtà
      LO ASPETTA SEMPRE!!!!!!

      e che ognuno spero sia capace di riuscire a guardare meglio in faccia la propria realtà o meglio quella del Cialtrone che sogghigna a casa sua placido in attesa che la ex al suo ritorno

      Si PIEGHI ANCORA ADORANTE

      AH cara EP allora ti penserò domani tutta bella come sei alla presentazione in Libreria Rizzoli con @AcasadiALE e ovvio Alessandro e chissà quante qui di noi che pure se ammaccate di cuore restiamo GRANDI BELLISSIME

      LE RAGAZZE VIVACI!!!

      Un bacione a te e a tutte❤️

    • Ariel, 17 Febbraio 2020 @ 01:45 Rispondi

      @Ep
      E già avevi scritto bene
      Ma poi quante sono tornate dentro
      Proprio quando non si ascoltano i massimi sistemi
      Che significa semplicemente darsi da fare per conoscere il più possibile come funzioni la manipolazione relazionale ,così si chiama,quella che fa danno comunque alle Donne

      Ecco che si ,senza massimi sistemi
      Capita spesso di tornare comunque a sperare nel miracolo

      Solo su un punto della tua ottima analisi non sono d’acc Affatto è che il cialtrone in fondo sia una brava persona
      È veramente una affermazione da donna che parla manipolata dal
      Tant’è scusare l’inscusabIle Cialtrone

      Sarebbe ora secondo me di smettere di giustificare un Cialtrone che fa Male così male che la Scienza ha fatto la legge di abuso e violenza psicologica non sulla base Narcisista o meno ma partendo dalle ferite che sono state prodotte nelle donne dal Manipolatore relazionale

      Come sai in Italia ancora non c’è la legge ma in altri stati europei si

      Quindi scrivere che in fondo il cialtrone sia una brava persona lo ritengo veramente negativo e ingiusto e soggettivo
      E chi la pensa ancora così secondo me ancora vive sottomessa dentro al potere del maschilismo alla continua prevalenza della crocerossina che
      Tabt’ Giustifica perdona
      In fondo bravi ragazzi hanno solo scopiazzato un po’ qua e là intortato sapendo di farlo dal inizio tenuto e trattenuto amanti e mogli

      Ma certo brave personcine

      Cara Ep spero che tu adesso abbia fatto quei buoni passi avanti che ti consentano oggi di dissentire da ciò che scrivevi ieri

      Solo così sarai davvero libera dentro a te stessa
      Senza mai più farti intortare da nessuno

      E questo lo scrivo non solo certo a te ma a tutte e soprattutto a quelle Care Donne che in buona fede come te GIUSTIFICANO IL CIALTRONE
      E in maiuscolo perché lo facevo pure io

      Conta una cosa sola abbiamo perso tempo dietro al nulla
      Si
      Ci abbiamo sperato oltre modo e tempo
      Abbiamo accettato l’inaccettabile ( i suoi comodi le sue scuse assurde le sue MASCHERE FALSE TUTTE
      Si
      Qualcuna che magari ancora crede che l’asino vola e ritorna a cavallo vestito da principe azzurro?
      Si ci sono ancora qui e fuori di qui

      Per questo che lo scrivo non certo a te Che stai alla grandissima adesso,

      Ma attenzione I CIALTRONI hanno fatto DANNO ECCOME

      NESSUNO DI LORO È UNA BRAVA PERSONA!!!!!!!!

      • EP, 17 Febbraio 2020 @ 11:27 Rispondi

        @ariel…fortunatamente siamo in democrazia! Io alle tue affermazioni rispondo cn I FATTI…

        Sn libera…sn serena…nn covo rabbia o rancore dentro…sn ancora aperta alle emozioni positive…cn molta prudenza e poca pazienza!
        Nel senso che se percepisco tira e molla dall’altra parte…MOLLO IO! Ma xchè nn ho cojoni di sopportare minkiatine di strategia…che oggi riconosco al volo!
        Nn sn per il cuccaggio via social…nn mi appartiene…ma nn giudico chi lo usa!
        Sn molto real e poco virtual…

        MA NN HO PAURA DI VOLTAR PAGINA

        Anzi…

        Oggettivamente x quanto a te possa sembrare strano…nn mi sento vittima di manipolazione da parte di una persona che nn vedo più da 9 mesi e che nn ha mai forzato o violato le mie decisioni di cambiare rotta.. e nemmeno perché ritengo che il mondo maschile nn sia totalmente una merda! Xchè di questo stiamo parlando…i numeri ci dicono che la maggior parte degli uomini…ha fatto o farebbe così!
        Ho visto la differenza tra un narci e un cialtronino…e benché nn si possa asserire che l’ultimo sia una brava persona (ma questo su basi del credo comune che mi sa anche molto di ipocrisia) ritengo che ci sia un abisso tra l’uno e l’altro!

        Quindi? Ci chiudiamo in casa e cosa facciamo? Chi ha paura dell’uomo nero?!?!

        Tu pensi sia pericoloso sottovalutare i manipolatori…che bisogna fare una crociata contro di loro (si però nn facciamo di tutta l’erba un fascio eh)…che bisogna tenere la guardia alta etc etc e in questo io sarei un esempio da nn seguire…xchè nn riconosco di essere ancora sotto scacco (boh?!?!)

        Beh…io ti dico che X ME …l’esempio da nn seguire sei tu! Xchè nonostante la tua terapia (che nn dubito ti abbia aiutato tanto)…nonostante le tue prediche da estremista…nonostante i tuoi quadri e i tuoi viaggi, a distanza di quasi un anno sei ferma lì! E quello che manca nei tuoi interventi è la SPERANZA!

        Xchè amiche SI…se ne esce! Cn la terapia…cn i suggerimenti di @Ale…cn il CDS…cn l’orgoglio…e perché la nostra spinta e sempre verso la vita! Se l’assecondi….

        Io dico che X me nn c’è bisogno di continuare a rimestare su qnt siano merde sti uomini cn cui abbiamo avuto a che fare…ma nn vale per tutti! Altre hanno bisogno della rabbia (l’ho fatto anch’io cn il mio ex compagno…ma lui era un narci)…l’importante è nn restare ancorate al passato…xchè a quel punto si che continuano a manipolarci…anzi sm noi che permettiamo al loro fantasma di manipolarci!
        Eccheccaxx già il mio amor proprio ha subito un duro colpo al pensiero che cmq ho permesso al mio ex compagno di manovrare parte della mia vita…ora anche farmi.manipolare dal fantasma di un ex amante noooooo…eh!!!
        Ariel…fai cm credi…resta nella convinzione che se nn la pensiamo ESATTAMENTE cm te sm tutte povere dipendenti affettive…io cm ti dicevo metto davanti i miei FATTI! Credo di esserlo stata in parte…ma nn lo sono più!
        E colgo l’occasione di ringraziarvi tutte indistintamente.. x.i continui confronti duri a volte…le persone che mi spronavano…mi davano spunti e mi facevano ridere anche delle comuni sfighe…

        E poi ringrazio soprattutto @Ale…senza di te che mi hai riportato la mente all’analisi e alla concretezza…che mi hai preso per mano virtualmente e mi hai condotto fuori dal tunnel cn due/tre semplici regoline…nn ce l’avrei fatta senza di te!

        Buon lunedì a tutte

        • Ariel, 17 Febbraio 2020 @ 17:50 Rispondi

          @Ep
          E spero che stavolta @Caro Alessandro mi pubblichi
          Perché ne sento il pieno diritto bisogno di fronte a questo rispondere personalistico lo leggo esattamente così un elenco della tua vita attuale positivissima per cui io stessa ti ho sempre scritto in positivo verso ogni tuo scritto passo avanti nella uscita del tuo difficile Cds come per molte di noi è stato scritto qui

          Non hai capito Ep che i l mio pensiero espresso sempre non si rivolge nel senso personalismo che sta assurdo dal momento che si sta virtuali qui in anonimato ,ma le nostre storie scritte qui onestamente e sincere rappresentano dei casi vissuti e quindi non dei giudizi personali a cui continuamente attaccarsi come se ci si volesse criticare nel significato negativo verso la persona

          Ma nooo non so veramente come fare a farvelo capire perché molte qui ancora restano ancorate a questo sentire che non esiste dal momento che stiamo anonime e in un Blog

          Non mi interessa la persona nel senso che non so manco chi sia e questo è in questa esperienza di Blog che sento come una vera ricerca del funzionamento delle relazioni affettive tra uomo e donna e quindi vedo tutto qui ripeto in anonimato depersonalizzato fatto salvo che ovviamente se uno scrive sto male disperata il mio abbraccione sta sincero ,ma tolto questo non ha senso che te la prendi così evidente in questo tuo elenco dei tuoi passi concreti che mai ho messo in dubbio tra l’altro è se vai a rileggerti i miei commenti puoi pure vedere che sta vero ciò che qui ti ho appena espresso

          Ho semplicemente ribadito e messo in evidenza che questi uomini tutti ognuno col suo modo manipolativo sono stati cialtroni e cialtronzi innegabile altrimenti tu stessa non avresti vissuto un Cds con ricaduta perché non dipende da noi donne ma dal aver subito un Manipolazione relazionale

          Poi il fatto che io se ci si fa caso taccio e non mi pronuncio più di tanto sul mio attuale adesso tolto il fatto concreto che sto sicuro fuori da molto tempo dalla relazione che ho avuto manipolativa
          Ma il mio adesso vista la concretezza della mia storia superata scientificamente e bene tramite il metodo unico scientifico per togliersi una volta d tutta la dipendenza affettiva ecco che preferisco mantenere la mia privacy circa se adesso abbia o meno una relazione
          Non interessa questo al Tema del Blog
          Visto che sto libera e non si tratta di un amante

          Quindi Cara Ep spero tu riesca a rilassarti e a comprendere che criticare e difendere le oggettive idee scientifiche serve soltanto a stare bene ,ma definitivamente

          Ecco perché si sta longevi e sereni
          Perché esiste la Scienza Psichiatrica e Psicoterapica
          Quella specialista che non é fatta da qualunque terapeuta che seppur bravissimo non sa Manco da che parte iniziare in un terreno argomento così recente come in aumento di relazioni manipolativa
          Ma occorrono specialisti che si occupano principalmente di dipendenze e relazioni manipolative

          Brava Ep ,ma cerca di non prenderla come se avessi voluto entrare a casa tua

          Sei una storia esattamente come tutte quelle scritte qui
          Non personalizzare e vivi serena e soddisfatta di te stessa la tua vita

          • EP, 17 Febbraio 2020 @ 21:22

            @ariel…ti rispondo x l’ultima volta…nn perché nn ami il confronto…ma xchè qnd la querelle va troppo x le lunghe…mi annoia!
            Allora…vediamo se riesco a spiegarti…io sn serenissima e molto orgogliosa di aver superato anche questo (che nn e stato sicuramente il momento più difficile che io abbia avuto nella vita) In anonimato e non… Ariel…tu nn tenti di entrare solo a casa mia…ma entri continuamente nella casa di tutti!
            Dando giudizi…facendo invasioni di campo…tu sei giustamente gelosa della tua privacy…ma nn sei altrettanto rispettosa di quella altrui. Sei curiosa…x il solo gusto di essere curiosa! E perdonami…per la mia esperienza cn le risorse umane (e fidati è tanta) qnd una persona fa così…e perché tutta sta vita sua…nn ce l’ha! Spero di sbagliarmi…x te!
            Provochi…polemizzi in continuazione…aggredisci verbalmente…e nemmeno te ne rendi conto! Sei incontenibile…e dopo un po’ stufi! Pensa che nemmeno stavolta sn riuscita a leggere il tuo post x intero…e nn credo di essere l’unica!
            Nn sn io quella che @Ale ha più volte redarguito e ripreso x toni e tematiche!
            @ariel per la miseria…impara ad ascoltare e nn solo a parlare (o scrivere)…impara a ragionare cn la tua testa…a rielaborare quello che hai vissuto…studiato o incontrato nella tua vita! Altrimenti sei cm quegli studenti che vanno a scuola x l’interrogazione avendo imparato tutto a memoria….appena fai loro una domanda di ragionamento vanno in palla!
            Mi dispiace…quello che tu prendi cm se mi fossi offesa…nn lo è!
            Proprio xchè a questo bellissimo posto do il giusto valore…ma nn è il fulcro della mia vita…cm nn lo è la storia di amantato…è una parentesi…alla quale oggi sempre più do il posto che merita.
            Il distacco ti regala anche questo…

            Cm vedi…nn mi interessa sapere se hai o meno un uomo…cm nn mi interessa delle altre amiche di blog…se hanno svoltato o sn tornate indietro alla 20esima ricaduta da CDS. Se anche accade…nn vado a sottolineare che hanno chissà quali dipendenze x dimostrare che sn brava e ho ragione…xchè @ariel…se nn l’hai capito… t’u dicu beddu chiaro (@giovanni…me la cavo anche cn il siciliano 😉 ahahaha)…quello che spesso arriva di te È QUESTO!

            Ciao @ariel!

          • Ariel, 18 Febbraio 2020 @ 17:54

            W La libertà di espressione!

          • Ariel, 18 Febbraio 2020 @ 18:26

            w la Scienza!!!

          • Ariel, 18 Febbraio 2020 @ 19:27

            Ciao @Ep
            Che le sai tutteeeee

            E non ne hai beccata una
            La Privacy è sacra e ne io ne tu puoi minimo sapere con chi stai scrivendo

            Se sto qua ci sta un motivo che non posso rivelare

            La mia vita è piena e ho un uomo libero dai guai e un pappagallo che bestemmia

            E ogni nostra impressione è tutto una bella fantasia

            Si può scrivere ciò che si vuole e si sente senza per questo farsi portavoce degli altri
            Questo evidenzia la tua insicurezza

            Non vai mai dal preside
            Non sai cosa significhi il 7 di condotta
            Allora non tirar fuori esperienze del tuo lavoro che su un Blog non hanno ragione e valore alcuno

            Potrei essere un Sarcedote incazzato

            Prova il contrario
            Uno bigotto,uh quanti ci stanno siamo Un gruppo numeroso ognuno si vergogna perché a casa ha il suo pappagallo che bestemmia

            Ciao Ep

        • oldplum, 18 Febbraio 2020 @ 21:39 Rispondi

          Rispetto @Ep

          • Ariel, 19 Febbraio 2020 @ 02:04

            Anche io

    • C., 17 Febbraio 2020 @ 11:38 Rispondi

      Non avevo letto questo commento.
      Il più bello ed il più utile che tu abbia mai scritto e del quale sottoscrivo ogni parola.

      Il percorso è lo stesso proprio per tutte, questa è proprio la matematica del cuore.
      Ed è bello che ci sia una scientificità in tutto questo perché alla fine c’è la speranza nonché la certezza che se ne venga “matematicamente” fuori.

      Un grande applauso EP.

  • Angelina, 25 Novembre 2019 @ 22:43 Rispondi

    Simona che squallore questo uomo che ti dice una cosa del genere…ecco io penso che se fosse capitato a me avrei troncato di botto…me lo vieni pure a raccontare???Io tollero anche molto meno…ecco in una serata dove sono malinconica,triste,dove mi manca, leggere questa cosa mi ha fatto un attimo risvegliare e mi ha dato un senso di liberazione,perché da tutto questo ne sto uscendo..mai più…dieci anni?Una follia…

  • simona, 25 Novembre 2019 @ 22:12 Rispondi

    io non lo so come finiscono…..ho fatto e detto quello che sentivo….sarebbe stato inutile non confermare i mie sentimenti…non possono cambiare da un giorno all altro….per il resto….codice del silenzio…….

    • oldplum, 25 Novembre 2019 @ 22:46 Rispondi

      È stato inutile confermarli, invece. Lui lo sa cosa provi, io penso.
      Sai cosa @Simona? Un uomo che non vuole lasciare la moglie con cui ha una quieta/stressante routine non può dichiarare la crisi. Non può. Perché lo facesse, inizierebbe la guerra fredda e lei non impiegherebbe mezza giornata a scoprire chi è la sua amante (perché che ce l’abbia lo capirebbe quasi subito). Quindi DEVE scoparci (ogni tanto, si), tenerle la manina, portarla fuori per l’anniversario e chiamarla “amoooree è pronta la lasagna?”. Deve. Una donna normale che vive una solida routine senza un amore travolgente ma con un amore /affetto/ consuetudine (suo) di base non potrebbe accettare che l’uomo le cui mutande lava e stende, per cui cucina e si smazza i mestieri e figli gli dica ” cara, siano in crisi. Non ti scopo più, non ti tengo la manina ma vivo qui solo per i figli”. Te che faresti? Io gli darei fuoco. Lo metterei nell’umido .
      Poi…parliamo del sesso. Certo non sarà porco ed emozionante o pieno di pathos come quello con te. Ma è sesso. Lui ha una erezione, la tocca, la bacia, la lecca etc.. e viene. Gode. Godono con le prostitute. L’amore non serve. Nemmeno l’affetto. Ma GODE. non è bellissimo, sarà ginnastica ma non è nemmeno brutto. Nemmeno sporadico.
      Tra 10 anno ti auguro di esserti separata e di stare con un uomo solo tuo.
      Qui ci sono donne che sono state 20 anni dietro ad un up che LE AMAVA TANTO e poi lo stesso uomo ha mollato con una combo degna di Tekken moglie e loro per andarsene con una più giovane per cui compra perizoma da Tezenis. Attenta a quello che desideri.

      • cossora, 26 Novembre 2019 @ 09:09 Rispondi

        Confermo tutto. Tradivo io, ma lui faceva finta di niente anzi, ne approfittava.
        Quando ho voluto sapere chi e da quanto .. ci avrò impiegato in tutto trentadue minuti. TRENTADUE @Simona.
        E la prima cosa che ho fatto è stato lasciare la sua biancheria sporca nel suo armadio, ho smesso di fare la spesa ‘in più’. Non annaffiavo nemmeno i fiori. Ho ‘abbandonato’ la casa della nostra famiglia a se stessa.
        Il mesaggio era chiaro: io di quello che abbiamo costruito, non mi prenderò mai più cura anche per te. La nostra unione non esiste più.

        Scusatemi, ma quale uomo andrebbe spontaneamente incontro a una cosa del genere?
        Solo uno che vive peggio di così.
        E solo una donna senza dignità fa finta di niente in eterno.

    • LEI, 26 Novembre 2019 @ 08:30 Rispondi

      Simona credo che il tuo messaggio abbia solo rinforzato il suo ego e il potere che ha su di te!

  • Nina, 25 Novembre 2019 @ 21:18 Rispondi

    Condivido, attesa oltre due anni è da folli, io in due anni mi sono logorata del tutto e sono esplosa quando ho capito che ce ne sarebbero voluti 30 x averlo fuori casa di testa oltre che fisicamente. A sto punto meglio niente. Io nell’amore che aspetta e si logora non ci credo.

  • oldplum, 25 Novembre 2019 @ 20:29 Rispondi

    Tanto non finiscono così queste storie. Non con i messaggini dove si riconferma l”amore..

    • Cossora, 25 Novembre 2019 @ 21:04 Rispondi

      @Old..!! Cosa vorresti dire, il mio ex ha concluso con ti amo ?!?

      • oldplum, 25 Novembre 2019 @ 22:34 Rispondi

        Che se uno ti dice “ti amo” torna o pensa di poterlo fare.
        E se una lo dice mentre se ne va , non vuole davvero andar via.

        • Ariel, 25 Novembre 2019 @ 23:06 Rispondi

          Old non ho capito ,cioè se lui ti dice ti amo al ultimo o comunque non importa ciò che importa è dopo quantutempo e se in quel tempo di attesa ha mosso il culo concretamente in accordo con la sua amante tanto detto amata

          Tutto il resto ,scusami ma si chiama
          Ti intorto fino almultimo ovvio magari ci credi che ti amo e quindi è il solito modo subdolo falso di lasciarti con i dubbi le domande con sta porta che non riesci mai a chiudere ,intendo plurale su noi Donne
          Ovvio che se lui ci dicesse mavaiafan… bene sicuro noi capiremmo da subito la merda che è e il vero vaffa sarebbe immediato e eterno

          Invece no poverino lui
          Dice ti amo
          E si spera almeno lo spero per le ragazze tutte VIVACI QUI
          Di non cascarci ancora almeno dentro a se stesse

          Insomma ci sta ancora qualcuna qui in fuori di qui che si beve queste EVIDENTI PAROLE FALSE?????

          Mi auguro di no
          Altrimenti ragazze non abbiamo imparato nulla dalla nostra esperienza
          Perché ricordo che sta ad essere falsa e offensiva per la nostra intelligenza quando è il fattore tempistica e sono soltanto PAROLE CHE SI SINO SENTITE

          FATTI ZERO E ALLORA
          IO DICO SICURA
          A questi omini che inzuppano il cervello che non hanno gli è caduto così in basso che si permettono di tutto ,ma attenzione
          Chi non li manda decise a fan…
          È complice chiara della sua sottomissione e chiara dipendenza.

        • Cossora, 25 Novembre 2019 @ 23:12 Rispondi

          Torna alle stesse condizioni. Immagino di si.
          Immagino tra un bel po’ potrebbe essere possibile.
          Io non ci sono. Si evitasse lo sbattimento!

  • simona, 25 Novembre 2019 @ 13:33 Rispondi

    ULTIMO LEGGI E CANCELLA: tati mio! ti scrivo perché forse a voce non riesco ad esprimere quello che in realtà provo! io penso dentro di me che sei una persona splendida! sono stati 2 anni e 7 mesi bellissimi…gli unici ricordi negativi sono stati quei momenti dove tu SINCERAMENTE mi hai dimostrato che avresti scelto ….tua moglie.e non tuo figlio (vedi rosa,vedi festeggiamento anniversario,vedi intimita!) IL mio può grande errore è stato convincermi( E NON PER COLPA TUA!)che tra e te e tua moglie ci fosse una crisi…che escludeva l’ intimità e che magari tra 10 anni quando i nostri figli fossero stati più grandi…magari avremmo potuto affrontare un ipotetica separazione e VIVERE E VIVERCI! quella domenica mentre i nostri figli erano al cinema ho capito che la tua scelta al di là dei sentimenti che credo veramente sinceri(MA NON COSI FORTI!) al di là dei figli al di là del reciproco rispetto al di la di tutto quello che ci è stato TU abbia fatto una scelta……E ORA DEVO FARLA ANCHE IO! TI AMO SENZA SE E SENZA MA!PERÒ in virtù delle cose successe ho bisogno di non sentirti e di non vederti per cercare di capire e ricominciare a credere……sentirti e vederti MI FA MALE…..È COME SE OGNI GIORNO TI CHIEDESSI…..ALLORA METTI IN CHIARO LE COSE CON ILARIA? MI AMI? e questo non è giusto…perché mi sembra chiaro che la tua SCELTA è stata fatta….e io devo accettarla e guardare avanti….SENZA DI TE! sappi che ti amo….ed è per questo che scelgo un totale allontanamento
    Ho pensato fosse giusto condividere con voi…l’ultimo messaggio….grazie di tutti gli utili consigli…grazie Alessandro per i tuoi articoli…che ho trovato utili e veritieri…e che per il momento mi hanno aiutato a capire MOLTE COSE!

    • alessandro pellizzari, 25 Novembre 2019 @ 13:45 Rispondi

      Insomma è colpa pure tua comunque lui senza se e senza ma torna subito dalla moglie

      • simona, 25 Novembre 2019 @ 13:51 Rispondi

        lo so…..in realtà non è mai andato via…..

      • Ariel, 25 Novembre 2019 @ 14:07 Rispondi

        @Simona comprendo benissimo il bisogno mostruoso che si sente quando si vuole lasciare lui xche non siamo sceme e quindi ci scendono a precipizio ,ma purtroppo a questi tipi di omini

        Pardon il francesismo

        Ma non gli frega un caxxxo di ciò che tu puoi scrivergli anzi più lo cerchi comunichi con lui o rispondi peggio sta per te

        Lui sai cosa gli fanno i tuoi messaggi gli confermano che tu stai sottomessa a lui piegata dalla sua capacità di intortarti farti credere qualunque cosa compreso il fatto che sia stata una vera storia di amore.
        Scritto da me in minuscolo apposta perché qui e fuori di qui ci sta la coda di Donne ,me compresa,che aivoja quanto ancora crede di aver vissuto amore da lui ,ma invece sono soltanto

        Bugie
        Lo scopo è stato e resta il solo squallido

        “ ti scopo se ci caschi e me la dai ti prendo quando voglio”

        Ma mandalo in silenzio totale ma dentro a te stessa
        Urla A LUI,DENTRO A TE SOLTANTO CON LUI STOP SILENZIOOOOOOO

        ECCO SENTILO DENTRO A TE IL PIU GRANDE E POTENTE TUO A LUI

        MAVAFFANCULOOOOOOOOO!!!

        Ce la fai e ce la farai Cara Simona
        #èoradiBASTA#
        #NONSIAMOPIÙDISPOSTEADACCETTAREFREGNACCEMASCHILI#

        Prosit GRANDE A TUTTE NOI DONNE QUI E FUORI DI QUI!!!

        • Mary, 25 Novembre 2019 @ 21:57 Rispondi

          @Ariel ti quoto, tralaltro gli ha servito in un piatto d’argento un modo per tenersela come amante, parlare di 10 anni, lui si dirà “ahh ma allora non voleva che io lasciassi mia moglie ora? parla di 10 anni, basta che le dico che volevo esattamente lo stesso e si riparte, tanto ora di 10 anni sai quante ne succedono…”. Mi auguro non sia così vile e la lasci libera da queste finto amore.

    • oldplum, 25 Novembre 2019 @ 14:02 Rispondi

      Sembra che tu ti stia giustificando.
      Certo è una persona splendida lo sposato che ha una amante da quasi 3 anni e le racconta del sesso brutto con sua moglie uscita dalla doccia..
      Che gran bella personcina.

      • oldplum, 25 Novembre 2019 @ 14:06 Rispondi

        @Simona, fossi stata un po più dura magari ti avrebbe preso sul serio.
        Sembra che tu voglia rassicurazioni.

    • cossora, 25 Novembre 2019 @ 14:10 Rispondi

      Condivido solo il nome della moglie.. fa rima con orticaria.. ma non avrei mandato nessun messaggio.
      Io mi sono fatta mollare. Se adesso sono finita col bohemien è colpa sua: è lui che mi ha lasciata.

    • anonimo, 25 Novembre 2019 @ 14:57 Rispondi

      Simona però posso dirti una cosa:

      tra dieci anni sareste potuti stare insieme…dai te la racconti anche tu…forse anche il tuo non è così forte…da farti rivoluzionare la vita…

      se ami … ma quale aspettare dieci anni…

      certo sei stata più coerente di lui…ma non raccontarti che te lo ami e lui no… non si può aspettare dieci anni…neanche dieci mesi…quando si arriva al punto che ogni attimo vorresti passarlo con lui/lei…

      dai…

      • Cossora, 25 Novembre 2019 @ 19:39 Rispondi

        Quoto @Anonimo. Già iniziando adesso una convivenza seria non so se dura 10 anni. Figuriamoci se aspetto e tra 10 anni andiamo a convivere.
        È fantascienza @Simona.. alla nostra età 10 anni sono tutta la vita. Un conto è rimamdare a 18/20 anni. Un altro è a 40.. uno spreco premeditato.

      • simona, 25 Novembre 2019 @ 22:09 Rispondi

        forse hai ragione ….ma prima ci sono le necessità dei mie figli..poi tutto il resto!

        • Cossora, 25 Novembre 2019 @ 23:14 Rispondi

          I figli ce li ho anche io. Ma il freezer dei sentimenti non esiste.

          • Berg, 26 Novembre 2019 @ 08:37

            @Simona, come ti hanno detto @anonimo e @cossora, te lo dico pure io…e te lo dico perché ci sono passato prima di te: non è amore nemmeno per te! E lo sai benissimo dentro di te. Oggi hai la scusa dei figli, domani quella del gatto che sta male…sotto sotto tu lo sai che non è l’uomo per te. E poi che fai? Tra 10 anni fate il primo appuntamento al lume di candela? Ma non ti sembrerebbe ridicolo dopo 10 anni di messaggini e scopate carbonare? Lo so che è dura prenderne atto perché ci hai creduto anche tu…ma quando scopri la verità poi non vedi altro.

    • Dispersa, 25 Novembre 2019 @ 16:47 Rispondi

      @Simona ti auguro di essere forte e derminata in questa scelta!!
      Un abbraccio!!

    • Lia, 25 Novembre 2019 @ 19:47 Rispondi

      Io, tati, ci leggerei: è innamorata persa! Al posto di urlarmi la sua rabbia per averla delusa, mi scrive che è anche colpa sua, che si è illusa troppo. Posso tornare giurando amore eterno, non dirle più che ho rapporti con mia moglie e continuare ad averla come amante, tanto è disposta a darmela per 10 ANNI senza avanzare pretese. Scusa le cruditè….

    • C., 25 Novembre 2019 @ 22:18 Rispondi

      Mi dispiace deluderti Simona ma hai semplicemente sprecato tempo e parole.
      Lui non meritava nemmeno un monosillabo.

      La prossima volta devi semplicemente sparire e chiudere tutti i canali.

      Lui , come dice Ariel, ha capito solo quello che ha voluto capire e cioè che ti ha in pugno.
      Parlare di sentimenti ad una persona del genere è come parlare in ”aramaico” ad un extraterrestre…non c’è traduttore che tenga. Non ti capirà MAI

      • simona, 26 Novembre 2019 @ 14:13 Rispondi

        no lui ha riconfermato come …..era possibile immaginare il suo amore nei mie confronti….mi ha detto che non ho capito nulla…….e che rispetterà la mia scelta ….siamo al secondo giorno di totale silenzio!Ora io non lo so se da parte mia è amore… ma se non lo è….perché fa così Male? perche hai quei momenti che dici……vabhe accetto tutto …..ma torniamo insieme…..Anche se …..non lo farò. Per il resto ho apprezzato la sua sincerità (senza ora focalizzare se ci siano secondi fini) riguardo l’intimità con la moglie….e i dettagli li ho voluti sapere io…a volte noi donne siamo un po masochiste ….e cmq mi è servito per prendere finalmente una decisione!

        • Berg, 26 Novembre 2019 @ 21:43 Rispondi

          @simona..”perché fa così Male? perche hai quei momenti che dici……vabhe accetto tutto …..ma torniamo insieme…”…gli eroinomani dicono la stessa cose della loro sostanza…è amore anche quello?

  • simona, 24 Novembre 2019 @ 22:26 Rispondi

    si avete ragione….purtroppo ancora spero….che domani possa cambiare qualcosa e rendersi conto che ……….

  • Piccola, 24 Novembre 2019 @ 19:44 Rispondi

    L’amore a “chiacchiere” lo chiamo io

  • simona, 24 Novembre 2019 @ 17:03 Rispondi

    ogni riga che leggo e ogni vostra risposta ha un senso e razionalmente…..ci sono….ma poi ….arriva il messaggino al momento giusto….mi guardo dentro casa….dove ormai non riesco più…a trovarmi…guardo mio marito e mi dico…non ho niente da perdere a continuare………se non……forse la cosa più importante il rispetto di me stessa! e che ho vissuto una relazione importante e con lui sono riuscita a conoscere parti di me stessa che non conoscevo….un affinità di testa e fisica che non credevo potesse esistere…possibile che solo per me è stato questo?possibile che sia stato solo finzione?

    • alessandro pellizzari, 24 Novembre 2019 @ 17:35 Rispondi

      Evidentemente non hai ancora toccato il fondo. Chiediti perché sei infelice, scoprirai che è perché lui parla ma non farà mai. I messaggi non costano nulla, i fatti si

    • Cossora, 24 Novembre 2019 @ 18:15 Rispondi

      @Simo non é stata finzione. Avete estrapolato cose diverse dalla vostra relazione. Tu volevi e hai ottenuto una conoscenza più consapevole di te e della tua vita, lui voleva e ha ottenuto dei brividi di evasione. Se tu fossi in un’altra situazione emotiva, stessi ad esempio gestendo un attacco di tuo marito, il messaggino arriverebbe nel momento sbagliato.
      Qualsiasi cosa accada adesso tu desideri dargli un’attenuante. Sei tu a deciderlo ed eventualmente a poter interrompere questo circolo. I suoi ti penso, mi manchi, mi spiace.. sono identici a quelli che abbiamo ricevuto e riceviamo tutte (io per fortuna non più) ma li mandano quando e perché sanno che ci colpirebbero in modo particolare. Lui ti pensa ‘ancora li’. E al momento ha ragione, purtroppo!

    • Lia, 24 Novembre 2019 @ 22:31 Rispondi

      Simona, se non mi sbaglio avete deciso di non chiudere con i vostri rispettivi coniugi e di aspettare che i figli crescano. Questa decisione comporta due conseguenze:
      La prima è di non aprire nessuna crisi coniugale. Per farlo è necessario non chiudere i rapporti intimi con i vostri coniugi. Non mi meraviglia che lui ne abbia con sua moglie, fa parte del vostro patto.
      La seconda riguarda il dubbio che a lui faccia comodo che sia così, che non abbia nessuna intenzione di cambiare le cose. C’è questa possibilità, ma tu non dovresti considerarla per andare avanti.
      A me sembra che, invece, tu ti stia comportando come se foste già una coppia. Non è così. Secondo me tu vorresti ragionare di scenari diversi, probabilmente perchè sei molto coinvolta. Cerca di capire quello che vuoi e parlargli apertamente.

      • simona, 25 Novembre 2019 @ 09:26 Rispondi

        no Lia io ho messo in crisi subito il mio matrimonio….mettendo le cose in chiaro con mio marito…ma avendo dei figli continuiamo a vivere sotto lo stesso tetto……e anche lui…mi diceva di essere in crisi con la moglie….non se lo erano detto ma era così.. visto la mancanza di rapporti intimi!poi 20 giorni fa….ci vediamo e mi racconta che non se l’aspettava…lei si va a fare una doccia…esce…..e come se niente fosse dopo 11 mesi…lo fanno….(è stato bruttissimo durato poco mi sono sentito in colpa…ecc ecc…)tutto questo….mi ha fatto sprofondare in una crisi….quei piccoli passi fatti come coppia illegittima sono crollati..e tutte le cose che mi raccontava messe in dubbio…..IO CREDEVO VERAMENTE CHE NON LASCIASSE LA MOGLIE PER LA FIGLIA….e credo che per i figli questo sacrificio (SE COSI SI PUO CHIAMARE)si può fare….l’importante è però mettere in chiaro con la propria moglie /marito che c’è una crisi……

        • alessandro pellizzari, 25 Novembre 2019 @ 13:38 Rispondi

          Il fatto che ti racconti anche il come è di una aridità pari alla voglia poco recondita di liquidarti

        • Rosa, 25 Novembre 2019 @ 14:01 Rispondi

          … e poi Simona, una delle cose che dice sempre Alessandro, semplice ma di una verità disarmante è che l’erezione è un sentimento sincero.
          E’ stato brutto, non se lo aspettava, ma lo ha fatto.
          Non dovrebbe essere che se veramente fosse tutto quello che ha detto doveva fare cilecca?
          La verità è che bisogna dare ragione a Berg.
          Per noi donne il sesso è legato al concetto di amore e quindi in genere ha l’esclusiva. Non così per loro, che lo vivono in maniera estemporanea.
          Della serie : ogni lasciata è persa.

        • cossora, 25 Novembre 2019 @ 14:04 Rispondi

          Quindi a lui gli viene duro quando le cose sono bruttissime?
          Che bel complimento.

        • Dispersa, 25 Novembre 2019 @ 16:45 Rispondi

          11 mesi?? …. Mahh ….
          Come mai ti ha raccontato questo ‘dettaglio’?
          Durato poco …. Ma ce l’ha fatta!!
          Scusa anche il mio mi ha raccontato di un suo ‘dettaglio’ con la moglie …. Una volta …. La prima volta che siamo stati assieme …. Il gg dopo, dopo un messaggio che si sentiva in colpa verso la moglie …. nel pm ritornata l’euforia da uomo Alfa …. Alla sera con me e al mattino con la moglie …. Wow che uomo figo!! …. La spada nella doccia (rido) …. Dopo mille scuse non mi ha più raccontato nulla!! ….
          Ma tanto sapevo che scopava, solo non volevo vederlo!!
          Se non ha dichiarato crisi …. La vedo dura che lei lo abbia snobbato per tutto questo tempo.

        • Lia, 25 Novembre 2019 @ 19:29 Rispondi

          Simona, allora non ci sono scusanti! Concordo con Ale, è stato un modo per comunicarti la sua intenzione di non fare il passo successivo. E poi anche la descrizione del suo rapporto con la moglie come di una tegola che gli è caduta in testa è poco credibile… la moglie è uscita dalla doccia e gli è sfuggito l’uccello di mano? (lo so, Ale, sto diventando scurrile, abbi pazienza!) Dall’espressione sorpresa è poi passato a quella schifata, perché, poverino, non si ricordava più quanto fosse orribile…
          E’ stato colto all’improvviso dai suoi istinti, e che poteva fare se non assecondarli e poi raccontartelo! Sapeva che una cosa del genere avrebbe fatto cadere te nel dubbio e nello sconforto… davvero scaltro…

          • alessandro pellizzari, 25 Novembre 2019 @ 20:55

            Il famoso uccello sfuggente

        • Mary, 25 Novembre 2019 @ 21:47 Rispondi

          @simona anche io all’inizio credevo nella sua crisi coniugale, come credevo (e non mi sono mai posta dubbi su questo) che non avesse alcun rapporto con la moglie. Poi ho capito che la crisi non c’era, di conseguenza ad oggi -anche se non ho mai scoperto niente ne lui mi ha mai detto frasi come è capitato a te- non metterei neppure un pelo sul fuoco che non facesse sesso con la moglie. Se me l’avesse detto avrei chiuso, finiva lì, il dichiarare la mancanza di sesso in casa trasmette all’amante un senso di concretezza alla dichiara crisi, altrimenti chi ci crederebbe se dici “si guarda sono in crisi con mia moglie ma trombiamo che è una meraviglia”. Non è che te l’ha detto per farsi scaricare da te? O per creare una lite, un modo di creare distanza tra voi. Tu comunque non accettarla questa cosa, non esiste, almeno per la tua autostima, se torni a far sesso con lui e si arriva al punto che lui liberamente ti dice che fa sesso con la moglie (che ci aggiunga controvoglia conta zero) a livello interiore fai veramente un lavoro di autodevastazione.

    • Berg, 25 Novembre 2019 @ 08:55 Rispondi

      @Simona…tu sei donna e come tale fai più fatica a tenere un piede in due scarpe. Infatti parli “rispetto di me stessa”…che è un concetto molto relativo. Nel senso che per il 99% degli uomini il rispetto di se stessi” assurge a “non devo farmi beccare dalla moglie” mentre per una donna ha un alto valore morale, tanto da diventare quasi un’esigenza fisica. Per l’uomo no. L’uomo rispetta se stesso quando sonnecchia sul divano con una mano sotto la cintura (un gesto che pare radicarsi nelle abitudini maschili già dal paleolitico), o quando può corteggiare più donne contemporaneamente. Quindi @Simona il problema è che tu ti senti intimamente portata a lasciare un uomo per un altro…mentre lui si sente intimamente attratto all’idea di farsi fare il pasticcio di pasta al forno domenicale dalla moglie per poi cercare una bella scopata con un profumo di pelle diverso dal solito. Che poi sia tu o un’altra questo dipende dalle condizioni di contesto.
      Ti abbraccio

      • Ariel, 25 Novembre 2019 @ 13:52 Rispondi

        Si mi sa che PURTROPPO sia proprio vero @Berg ciò che scrivi a Simona
        ,ma che squallore ,che povertà,e anzi che COMODO VERO???

        Per me tutti i maschi che ANCORA OGGI STANNO A QUESTI BASSI LIVELLI
        Sarebbe UN VERO BENE
        Che SI FACESSERO CURARE DA UNA BRAVISSIMA

        si una Dott.ssa INCAZZATTISSIMA POSSIBILMENTE

        E noi Donne SVEGLIAMOCI PER FAVORE
        E CHIUDIAMO TUTTO FINCHÉ NON CI STANNO I DOVUTI CAMBIAMENTI

        Perché è soltanto BIECO MASCHILISMO
        Altro che natura
        Natura per un bel fico secco

        La natura la manipolazione atavica lo sfruttamento la violenza verbale e fisica l’assassinio femminicidio

        TUTTA COSTRUZIONE PREVARICAZIONE MASCHILE

        Altroché raccontarsela

        Altro ,che NATURA!!!

      • cossora, 25 Novembre 2019 @ 14:08 Rispondi

        A parte la mano sotto la cintura (almeno non sempre sistematicamente davanti alla tv) e il pasticcio di pasta che mi faccio da sola, ho rispetto di me stessa come ce l’avrebbe un uomo. Sta cosa delle fedeltà agli infedeli deve finire.

      • EP, 25 Novembre 2019 @ 14:10 Rispondi

        “….il problema è che tu ti senti intimamente portata a lasciare un uomo per un altro…mentre lui si sente intimamente attratto all’idea di farsi fare il pasticcio di pasta al forno domenicale dalla moglie per poi cercare una bella scopata con un profumo di pelle diverso dal solito….”

        @berg…sei tremendo!

        Nella tua sobrietà di linguaggio senza eccessi riesci a dire delle cose terribili!

        Riduci tutto ad un pragmatismo prevalentemente maschile che rende l’insieme molto VERO (e molto triste qnd ti rendi conto che e proprio COSÌ)

        A me sei servito…spero serva anche alle altre ancora invischiate fino al collo!

      • Dispersa, 26 Novembre 2019 @ 08:30 Rispondi

        @Berg …. Mi fai morire!!
        Ti ho immaginato mezzo addormentato sul divano, con la mano sotto la tuta in acetato …. Che ci leggevi!!
        No dai …. Dimmi che sei diverso!!
        Ahh no!! Sei maschio ….
        Cmq vero ….
        Grazie @Berg!!

  • simona, 23 Novembre 2019 @ 11:08 Rispondi

    molto difficile da ammettere……ma credo sia così!a volte mentre leggo..dico non è possibile….ma è la mia storia…oppure è successo proprio cosi! è veramente…assurda come cosa!

    • alessandro pellizzari, 23 Novembre 2019 @ 13:17 Rispondi

      È la matematica del cuore basta sull’epidemiologia di coppia

      • simona, 24 Novembre 2019 @ 09:24 Rispondi

        io purtroppo non posso adottare il codice del silenzio….
        purtroppo siamo amici….e spessissimo ci ritroviamo tutti insieme mio marito e sua moglie….e i nostri figli sono molto legati……è veramente una situazione surreale!.Per cui adottare il codice del silenzio è una cosa molto difficile…che mi mette ansia non solo perché rinunciare a lui è difficile ma anche perché non posso evitare di vederlo…e peggio ancora di vederli e sapere cosa fanno…….e cmq ordinato il libro…..ma comincio ad avere paura di leggerlo…..naturalmente scherzo!

        • alessandro pellizzari, 24 Novembre 2019 @ 09:54 Rispondi

          Dovresti trattare qui momenti come se ci lavorassi. Per il resto codice del silenzio

      • simona, 24 Novembre 2019 @ 10:22 Rispondi

        ….per cui devo mollarlo…..devo riuscire ad allontanarmi e a non cedere ai suoi ritorni e alle favole che mi racconta ….

        • alessandro pellizzari, 24 Novembre 2019 @ 11:18 Rispondi

          Lo hai detto tu: favole. Più aspetti a farlo più sarà difficile farlo.

  • Clyde, 11 Novembre 2019 @ 17:16 Rispondi

    Se vai a letto con un altro e non lo dici subito a tuo marito tutte le lamentele successive sul comportamento dell’amante sposato non hanno senso siete pari.

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2019 @ 01:03 Rispondi

      Fosse così semplice

      • Ariel, 23 Novembre 2019 @ 05:31 Rispondi

        Però è vero è un fatto essere alla pari
        Nulla sta semplice ma non giustifica nulla
        La mancanza di Sincerità non fa funzionare nulla a partire da se stessi

        Esclusi i Narcisisti per cui ovviamente non ci stanno scuse che tengano

        Fingere non paga mai è raccontarsela sempre trovare le scuse più varie tipo e ma non ci amiamo più la causa okkeiii se non ci si ama più non ci scopi più e soprattutto PARLI LO DICI SUBITO

        Giudico nel senso non morale ma sta inutile fare finta con se stessi e con il proprio matrimonio in crisi

        Sinceramente non riesco a capire come sia possibile passare gli anni tenendo il piede in due scarpe nel senso che chi lo fa sicuro presenta un grosso problema psicologico qualcosa da risolvere che possa aiutare la persona a trovare la forza di agire per il proprio bene e nel rispetto del proprio coniuge che insomma credo che nessuno meriti un inganno di anni e anni

        Finché non si parla chiaro raccontando esattamente la propria storia con amante
        È inutile pensare o dire ma lui o lei se ne è accorto/a e non fa nulla

        Grave secondo ME queste affermazioni che non sono sostenute dal essersi parlati e chiariti del tutto nella coppia

        Infatti prima o poi si sta malissimo e i nodi vengono tutti al pettine figli o non figli
        La VERITÀ È UNA PROFONDA RICCHEZZA E BELLEZZA

        CHE APRE ALLA VITA VERA NEL RISPETTO DOVUTO A CHIUNQUE
        VERITÀ = LIBERTÀ INTERIORE

        Altroché scuse!!!!!!!!

        Non so stavo insonne per via del vento dal est fortissimo
        Tutto muoveva tetto legno e pensiero
        Un libro aperto nuovo che stavo leggendo
        Poi ho acceso qui a caso e ho letto
        Ecco ho scritto nel vento
        Pensieri per voi che ancora non riuscite ad aprirvi alla vita vera

        Come un vento a raffiche indeciso
        Ora sta fortissimo ora tace

    • Lia, 23 Novembre 2019 @ 01:54 Rispondi

      @Clyde tu parti dalla fine. Quello che analizzi tu è il risultato di una partita. Quello in cui, invece, c’è disparità è su come si gioca la partita con l’amante. Questo blog è nato con l’intento di evidenziare che, numeri alla mano, le partite che si giocano, nella maggior parte dei casi, sono truccate, l’uomo di turno conosce già il risultato finale, sa già che non lascerà la moglie. Inoltre, alche quando le forze in campo sono assolutamente le stesse, la donna è capace, molto più dell’uomo, di chiudere la precedente richiesta per l) uomo elazione e iniziarne una nuova. Parlare subito con il proprio coniuge, farlo in un secondo momento, o non farlo mai è solo il risultato di una partita impari e spesso truccata con dall’inizio.

  • Clyde, 11 Novembre 2019 @ 16:57 Rispondi

    Insomma vale anche rovesciata perché continuano ad andare a letto col marito e non gli dicono che lo fanno con un altro?

    • simona, 23 Novembre 2019 @ 10:51 Rispondi

      no no….la donna difficilmente continua ad andare a letto con il marito…..e non gli dico che ho un altro solo ed esclusivamente perché ho 2 figli…e voglio tutelarli….e continuare a crescerli nella stessa casa con mamma e papà…..ma non come moglie e marito…..per cui cene e vacanze insieme e gestione dei bimbi….ma poi letti separati!credo che al padre dei miei figli almeno questo minimo di rispetto vada garantito

  • Clyde, 11 Novembre 2019 @ 16:52 Rispondi

    Leggendo mi sono fatto questa domanda

    Ma le donne sposate che trovano un amante sposato perché si lamentano della situazione?
    Perché l’amante uomo dovrebbe dare più importanza/tempo a loro piuttosto che alla famiglia?
    Per caso è giustificato solo per le donne avere una storia fuori?
    Mi vanno dal marito a dirgli scusa ti sto respingendo perché lo sto facendo con un altro
    non mi mi sembra si giudichino come giudicano gli uomini/amanti.

    • alessandro pellizzari, 12 Novembre 2019 @ 01:02 Rispondi

      Perché gli uomini promettono l’impossibile e non mantengono nulla sono bugiardi che illudono

      • simona, 22 Novembre 2019 @ 14:03 Rispondi

        si…..anche se non capisco il perché!mi ritrovo ad avere una relazione di 2 anni e 8 mesi con un uomo sposato….(e lo sono anche io…)…amico di famiglia che mi ha corteggiato fino allo sfinimento….poi quando anche io mi sono accorta di essere innamorata….eccolo qua….la moglie intoccabile….ma solo per la figlia..giura….crisi..vorrebbe lasciarla.. però…mai parlato apertamente di crisi….e quando finalmente pensavo che il nostro rapporto fosse finalmente vicino ad un passo in più……fa sesso con la moglie…brutto durato pochissimo esperienza traumatica…ma intanto lo fa!E io ora?….non so più cosa pensare…..AIUTOOOOOOOOO

        • oldplum, 22 Novembre 2019 @ 17:29 Rispondi

          Magari in piedi e veloce?
          Mi ricorda qualcosa…

        • Luce, 22 Novembre 2019 @ 18:40 Rispondi

          Hai ben poco da pensare… anzi,
          Hai già capito tutto.
          la tua situazione non è diversa da quella che abbiamo lasciato in tante e che spero avrai la forza di lasciare anche tu velocemente

          • simona, 23 Novembre 2019 @ 00:02

            vorrei avere la forza…..ma quando credo di essere pronta…..poi mi dico….no forse se aspetto cambierà qualcosa….mi continua a dire RICORDATI….quello che provo io lo provi te……che se non mi amasse sarebbe già scomparso…..e poi? non lo so…sono troppo confusa…e intanto si avvicina il terzo natale!

          • Luce, 23 Novembre 2019 @ 19:57

            @Simona
            Dice ma non fa
            Promette ma non mantiene.
            Eppure fa sesso con la moglie e non te lo dice
            ( o non te lo dice tutte le volte che lo fa, per fortuna)
            Non ti basta?

        • Lia, 22 Novembre 2019 @ 20:10 Rispondi

          @Simona…un classico. Quando arrivano a dover concludere si cagano addosso o, peggio, non hanno mai pensato di concludere… Lasciare la moglie, il divano, il cane e il gatto, troppa fatica…
          I figli, per chi ce li ha, sono la scusa nobile.
          Quelli più coraggiosi riescono a mettere un piede fuori dalla porta di casa. Ah, devono però già averne un’ altra aperta. Si affacciano di là, neanche il tempo di un saluto che rientrano da dove sono usciti.
          Guarda, né sto sentendo di tutti i colori e non solo qui…

          • Mary, 22 Novembre 2019 @ 21:51

            @Lia sunto perfetto!

        • Mary, 22 Novembre 2019 @ 21:57 Rispondi

          @simona perchè quello che vogliono è proprio la bramosia del desiderio, l’amante è solo un conduttore di emozioni, non gli frega niente della persona fine a se stessa come essere umano, e quale modo migliore di sentire di essere profondamente desiderato se non da una persona innamorata? In te come persona ha visto un veicolo per emozioni (perchè sei bella, perchè sei scaltra, perchè hai quella particolarità che..). Però quel desiderio deve arrivare al massimo e poi fermarsi lì, a necessità per uso e consumo al bisogno.

          • simona, 23 Novembre 2019 @ 10:45

            si…sono nel momento di massima confusione sentimenti altelenanti….io che ho messo in crisi un matrimonio….viviamo da quando è cominciata da separati in casa…..e lui….che sembrava fare la stessa cosa….anche se diceva di bleffare in quei pochi(dice lui)momenti d intimita con la moglie…..poi questa estate…mi dice si sto in crisi…..non ce lo diciamo per la figlia…e a me così andava bene…avendo dei figli anche io…..avremmo aspettato che crescevano….per prendere decisioni definitive…..e poi 20 giorni fa….si riavvicina alla moglie come se niente fosse……e ora sto in piena crisi…il cuore mi dice una cosa la testa un altra…..non so se continuare….oppure farmi coraggio e interrompere…anche se è molto difficile….perché purtroppo non ho modo di interrompere i rapporti in maniera definitiva!

          • alessandro pellizzari, 23 Novembre 2019 @ 13:16

            Codice del silenzio

          • Cossora, 23 Novembre 2019 @ 13:57

            @simona vi siete detti aspettiamo. Avete pensato nel frattempo. Non siete giunti alla stessa conclusione. Tu sei sul: si può fare. Lui sul: no, non mi conviene.
            Via, i natali sono e rimangono due.
            Che bello…io ho fatto due estati ma un solo Natale. Pensa a questo, dai @simona aggiungiti anche tu!!
            Last christmas…

          • Mary, 23 Novembre 2019 @ 14:57

            @simona è molto semplice, se stai male non è amore. Come ho scritto in un altro commento quello che faceva l’alfa si è rivelato un beta. Hai il cervello pieno di lui, della sua crisi, di sua moglie, mi sono trovata anch’io in questo stadio anche se in un percorso diverso, cerca di staccarti gradualmente in modo da allineare testa e cuore, se ci riuscirai non starai più male.

          • Dispersa, 24 Novembre 2019 @ 13:54

            Ieri ho ascoltato un discorso fatto da uno psicologo dove spiegava molto bene il discorso Alfa e Beta.
            L’amore negli anni si trasforma, il desiderio cala …. E l’uomo si sente Beta, allora decide di tradire per sentirsi ancora Alfa ….
            Dopo un po’ che tradisce il suo ego sazio lo riporta a casa …. Per un periodo si sente Alfa per poi tornare Beta …. Allora si innescano i famosi tira e molla ….
            La donna tradisce più o meno per gli stessi motivi …. Solo che il più delle volte s’innamora!!
            Risultato? È una cosa per pochi saper tradire …. Almeno per le donne.
            Lui parlava del 99% dei casi ….
            Per me è tutto un po’ ‘troppo’ ma credo che per quanto riguardi il discorso ‘Alfa’e ‘Beta’ funzioni proprio così!!

  • LEI, 23 Ottobre 2019 @ 12:16 Rispondi

    Nina non ce lo chiediamo esplicitamente.
    Gli ho chiesto come andava a casa, se era tornata un po’ di serenità. Mi ha detto che era tutto ok ma niente sesso.
    Il discorso del coinvolgimento non lo so, ma penso che gli uomini “funzionino” in modo diverso.
    In fondo la sua compagna non è brutta, magari anche se non la ama più la trova ugualmente seducente.

    Ci vorrebbero più uomini che oltre al leggere quello che scriviamo in questo blog, ci aiutassero a capire portando la loro esperienza.

  • Mary, 23 Ottobre 2019 @ 12:05 Rispondi

    Una considerazione. Questo blog fa statistica. Quanti commenti di amanti e mogli avete letto? Quante domande che non trovano risposta che tormentano? Quanti comportamenti che lasciano perplessi? E quanti commenti avete letto da parte di persone che tradiscono che parlano di amanti o mogli? Quanti tormenti interiori sono stati espressi da parte loro in cerca di una soluzione se non altro interna per non provarli? Direi che già questa è una risposta. Voi in questo blog ci siete arrivati tutti, o perlopiù tutte, perchè l’avete cercato, avete cercato un luogo pur virtuale dove esprimere domande e trovare risposte.
    Dall’altra parte evidentemente non accade niente di minimamente simile.

    • mic, 23 Ottobre 2019 @ 14:01 Rispondi

      Perché non è altro che lo specchio della realtà che esiste fuori.
      Quanti uomini conosci che affrontano i problemi e cercando di risolverli affrontandoli di petto e parlandone e quanti invece che amano nascondere la testa sotto la sabbia?!
      Il tutto condito da una buona dose di uomini a cui vivere così , con l’amante e la moglie contemporaneamente ed ognuna delle quali ha la sua funzione specifica , va più che bene!

    • Berg, 23 Ottobre 2019 @ 17:30 Rispondi

      Questa @Mary è un’ottima considerazione. Capitava anche a me, e l’ho espresso qui con altre parole, di pensare a come noi qui ci siamo sempre “preoccupati” per loro, di come ci siamo torturati a pensare una soluzione per migliorare, per venir loro incontro…e loro? Un’altra qui scriveva dell’Urgenza…anche quando noi abbiamo sbagliato, o detto o fatto qualcosa che li/le avesse feriti ci siamo sempre sperticati per rimediare, per chiedere scusa…e loro? Una volta @Cossora mi ha detto che chi ama non lascia mai che l’altro possa avere il dubbio di non essere amato. Questa cosa mi ha sempre fatto tenere duro nel silenzio…perché lei sicuramente non ha mai avuto, ho sempre fatto di tutto affinché non lo avesse (anche se oggi posso dire che amore non era…ma allora credevo lo fosse)…mentre io ho sempre avuto il dubbio…pensate anche voi a questa cosa.

    • EP, 23 Ottobre 2019 @ 20:56 Rispondi

      @mary…bingooooo!

      Dall’altra parte probabilmente stanno guardando la champions…è mercoledì!
      O nella migliore delle ipotesi, mentre guardano la champions dal divano (mentre la moglie guarda qlche film nella tv in camera da letto), mandano qlche cuoricino o qlche bacetto virtuale alla sventurata che dall’altra parte sta con l’occhio incollato al display del telefono e se lo immagina sotto scacco da parte di una strega!
      Poi…in realtà… qnd “la strega” si addormenta, e la Champions è finita…inizia la danza dei messaggi più hot…e le foto da seconda serata!
      Ma delle PIPPE che ci facciamo noi…NEMMENO L’OMBRA!

    • cossora, 24 Ottobre 2019 @ 08:46 Rispondi

      Si @Mary, giusta considerazione.
      Ormai sono parecchi mesi che seguo questo blog, traggo in generale che:

      – un uomo può ‘sopportare’ anni le paturnie della moglie/angelo del focolare standosene seduto in silenzio sul divano aspettando che le passi. L’amante è un’optional, ci sono periodi in cui c’è ed altri in cui non si batte una stecca.
      – una donna non sopporta minimamente un marito/arredamento: o lo ama/stima/desidera, o si innamora presto di un altro (lo cerca proprio, anche se non lo sa, ma si mette in modalità) e in pochissimo tempo arriva ad elaborare il discorso ‘mi separo e mi metto con l’altro’

      Difficile che una donna tenga volontariamente il piede in due scarpe per anni riempiendo i vuoti con l’amante, più facile che lo faccia coi figli e col proprio lavoro, ma l’amore per una donna non è mai una seconda priorità, se c’è piglia tutto, come l’asso.
      Se però l’amante di lei non si libera CASUALMENTE la donna non può separarsi per i figli (anche se hanno 20 anni) o per il marito (che poverino non ce la farebbe, lui).

      Quindi tranne rare eccezioni maschili (prevalentemente giovani senza figli che a casa non hanno il motivo di restare) e rare eccezioni femminili (indipendenti di testa da sempre, con o senza figli, economicamente autonome) non riesco a distinguere una superiorità d’animo da nessuna parte.

      Ognuno fa quel che più conviene o desidera, che poi ha la stessa finalità: vivere con meno problemi (sociali o economici) possibile.

  • Nina, 23 Ottobre 2019 @ 11:04 Rispondi

    Ma come fa a provare coinvolgimento se non ama la moglie??? E soprattutto siamo sempre lì, perché te lo dice??? Io inizio a pensare che sia davvero un po’ stronzo. Scusami.

    • cossora, 23 Ottobre 2019 @ 12:55 Rispondi

      @Nina secondo me ormai ci arrivano sempre in due a dirsi ogni cosa.
      Sentiamo sono uno dei due, sappiamo solo della sofferenza di @Lei ..
      Che tra l’altro ha semrpe sostenuto che se si sta insieme e ci si ama è naturale dirsi tutto, condividere gioie e dolori.
      Sapete che credo fermamente al vero amore tra amanti, però è contestualizzato alla situazione quindi anche il ‘tutto’ che ci si dice va contestualizzato.

      • LEI, 12 Novembre 2019 @ 09:09 Rispondi

        Io ho sempre sorvolato sull’argomento, il mio amante cerca di arrivarci anche se non in modo esplicito.
        Nina, come ha sostenuto tante volte Alessandro, per un uomo è molto più semplice fare sesso anche senza particolare coinvolgimento.
        Magari davvero ha smesso di amarla, ma se fisicamente prova ancora un po’ di attrazione…

  • LEI, 23 Ottobre 2019 @ 09:00 Rispondi

    Una cosa che mi manda in bestia e mi fa salire il sangue alla testa è che io posso farlo anche tutte le settimane con mio marito, rigida come uno stoccafisso, le mani lungo i fianchi e il pensiero alla lista della spesa, mentre il mio amante anche se lo fa una volta ogni 2 mesi, deve necessariamente provare coinvolgimento per riuscire a farlo.
    E questo mi scatena una maledetta gelosia!!!
    HELP HELP HELP
    La soluzione potrebbe essere trovarmene un altro solo per andarci a letto, per rendergli pan per focaccia ah…ah…ah…

  • Alex, 18 Ottobre 2019 @ 23:11 Rispondi

    Io mi indispettisco non tanto per il sesso con la moglie, che do per scontato, quanto perché vengo sicuramente usata come afrodisiaco! Tutti i bau bau micia micia dell’inizio spariscono puntualmente dopo che il Tizio di turno ha avuto mercede del mio corpo e relativi numeri con l’ombrellino (modestamente…), per diventare brutalmente esplicite allusioni sessuali che – sempre secondo il Tizio – culminano in una s.ga da paura, quando anche Biancaneve capirebbe che servono per eccitarsi e potersi sc….re la moglie con rinnovato fervore. Fine dei buongiorno, ti penso, mi manchi ecc ecc.
    Ma santo cielo! È tutto un gioco, si sa, e quindi che cosa vi costa continuare a fare bau bau micia micia??? Si, anche se non vi viene più naturale come prima! Ci vuole veramente poco, ci sono pure le faccine già pronte! Cosi una si sente proprio usata come una specie di film porno! Seguite il mio consiglio, vi troverete tutti meglio!
    …poi certo ragazze mie, se vi ha promesso un luminoso futuro insieme e ci avete creduto…non so che dirvi se non buona fortuna!

    • LEI, 23 Ottobre 2019 @ 11:00 Rispondi

      Grande verità! Ho tenuto a digiuno il mio amante per un mese perché ero inc…e non ti dico quanto gli mancavo, quanto mi amava, quanto non poteva stare senza di me, quante belle citazioni d’amore copiate da facebook.
      Poi dopo una doppietta ha ritrovato magicamente la calma!

    • cossora, 23 Ottobre 2019 @ 12:51 Rispondi

      Le pochissime volte che dicevo che volevo arrivare anch’io all’orgasmo virtuale (non so perchè ma mi andava bene così boh, potevo fare da sola dopo, non lo so non ci ho mai pensato) lui mi pregava di farlo e -se capitava dopo il suo- mi scriveva delle cose dolcissime dopo: che coccole mi avrebbe fatto, come si sarebbe addormentato con me. come mi avrebbe accarezzata nel sonno.. etc.
      Io invece scrivevo cose tipo ‘crollo tesoro, mi sento il corpo pesantissimo, buonanotte’.

      Eppure l’ho sempre amato e lo sposato era lui, io ero sola nel mio lettone. Questo per dire che ognuno di noi può avere una sessualità e delle reazioni e tempistiche sessuali a se. Volevo solo portare la mia testimonianza. Si inizia magari scherzando poi ci si eccita ed avendo confidenza si segue e si soddisfa la voglia, ecco.

  • LEI, 18 Ottobre 2019 @ 12:28 Rispondi

    Lia e perché non può essere davvero così? Ma dopo 20 anni trovate tutte/i così soddisfacente andare a letto col/con la vostro/a compagna?

    • Lia, 23 Ottobre 2019 @ 19:39 Rispondi

      @Lei, per favore…
      Credo che sia l’ora di finirla di credere al poverino costretto suo malgrado a fare sesso con la moglie. Se gli fa davvero schifo credo che un uomo riesca meno di noi a nasconderlo. Si vede che tutto sommato, se ci si trova e deve farlo, non è poi una tale schifezza. C’è di peggio nella vita. Smettiamola di giustificare tutto, anche le trombate con la moglie e il fatto che ce le racconti…

      • Ariel, 24 Ottobre 2019 @ 11:29 Rispondi

        @Lia

        APPLAUSI SCROSCIANTI!

  • Benjy, 18 Ottobre 2019 @ 09:45 Rispondi

    Va a letto con lei 2/3 volte l’anno, e quando succede lui sente il bisogno di dirmelo come quasi a doversi giustificare. E io faccio domande, chiedo particolari, ho bisogno di sapere. Perché ci succede questo?

    • alessandro pellizzari, 18 Ottobre 2019 @ 09:59 Rispondi

      È normale gelosia credimi. Non credo che lo faccia così poco. Raddoppia pure. Direi mensilmente

      • simona, 24 Novembre 2019 @ 10:42 Rispondi

        ma veramente credi che un uomo possa mentire.?….a me ha detto che era tantissimo che non lo faceva….ma è sempre stato sincero nel dirmi che se lei si fosse avvicinata..lo avrebbe fatto per non destare sospetti..per bleffare…..e sbaglio io ad arrabbiarmi perché non c’è niente di male!anzi anche io avrei dovuto fare lo stesso…..proprio perché ci amiamo…..Ma come è possibile diventare così ? e accettare tutto questo? e avere ancora dei dubbi…sul da farsi?

        • alessandro pellizzari, 24 Novembre 2019 @ 11:20 Rispondi

          Purtroppo gli uomini sono capaci di mentire anche Piangendo. Ve lo dico sempre: vi inondano di parole e ragionamenti ma quello che contano sono i fatti.

        • Mary, 24 Novembre 2019 @ 12:15 Rispondi

          @simona è con te che bleffa, con la moglie fa sesso perchè è suo marito e quando gli capita non si tira certo indietro. Moltissimi uomini lamentano, specie dopo la nascita di figli, di un calo dei rapporti dettato da lei non da lui, e ci provano in tutti i modi ad avvicinare le proprie mogli, figurati la volta che lei dice si se si fan indietro. Per i momenti no entri tu, che SERVI per aiutarlo a stare nella vita di coppia che HA SCELTO e che continua a scegliere proprio in funzione del fatto che anzichè separarsi si cerca l’amante. “Sbaglio io ad arrabbiarmi perchè non c’è niente di male” scrivi, già da questa frase si capisce che gli hai rotto le scatole (perchè stai male) e lui ti zittita facendoti venire pure i sensi di colpa (sei sbagliata tu!!!).

          • alessandro pellizzari, 24 Novembre 2019 @ 12:26

            Loro vi vogliono stampelle discariche emotive e geishe

    • LEI, 18 Ottobre 2019 @ 10:30 Rispondi

      A me accade la stessa identica cosa… Addirittura mi è capitato una volta che mi dicesse “ieri sera mi ronzava attorno, ma ho trovato una scusa…sai oggi stavo con te!”
      La magra consolazione è che lui non tiene ritmi elevati, quindi o con lei o con me…ah…ah…ah…

    • Lia, 18 Ottobre 2019 @ 11:29 Rispondi

      @Benjy !!!! Cosa chiedi???? E pure lui che te lo dice…
      Cosa ti aspetti? Che ti dica che gli è piaciuto? Lo fa perché lo vuole fare, nessuno lo obbliga. Non ti dirà mai che gli piace, ti dirà che mentre lo fa guarda il cellulare e che dura il tempo di uno sputo. Eddaiiiiiiii

  • Sconvolta, 15 Marzo 2019 @ 18:00 Rispondi

    Ho il dubbio che sua moglie sia incinta. Ci stavano provando ( e lo hanno perso) prima che lui iniziasse la relazione con me. Lui mi ha detto che poi é iniziata la crisi e non hanno più avuto rapporti perché lei era rimasta sconvolta dalla perdita. Cosa devo fare? Glielo devo chiedere? Non so perché secondo me negherebbe e direbbe che sono pazza io!!! Lo lascio, ma se invece non é vero??? Il problema è che dobbiamo lavorare insieme.

    • alessandro pellizzari, 15 Marzo 2019 @ 19:20 Rispondi

      Se hai di questi dubbi la vostra storia deve finire

    • micaela1782, 14 Aprile 2019 @ 15:42 Rispondi

      Ciao sconvolta e ciao Alessandro … È da mesi che leggo questo blog, ormai mi sembra di conoscere un po’ tutte voi ragazze.. ho trovato conforto nel sapere che non sono stata una sciocca, una stupida a credere alle parole di un uomo che ha sempre detto di amarmi alla follia ma che poi ho scoperto aver messo incinta di nuovo la moglie. Purtroppo uomini egoisti ce ne sono a bizzeffe ed incapparci può essere davvero emotivamente distruttivo.Dopo un anno e mezzo di dichiarato amore per me, profondo e di Un intensità e completezza mia provata mi dice che successo, che non è stato cercato…Che essendo entrambi sposati sarebbe potuto succedere anche a me considerato che i nostri rispettivi pensano che in famiglia sia tutto rose e fiori… Certo è vero non ci siamo mai promesso nulla perché abbiamo già dei bambini abbastanza piccoli e li vogliamo tutelare da qualsiasi tipo di scossone perché loro vengono prima di tutto.
      Ma mentre per me mettere al mondo un figlio in una situazione falsa come quella che stiamo vivendo a casa, la trovo una cosa fuori da ogni lume lui mi comunica che arriva un altra creatura.
      Il buon senso Avrebbe dovuto portarlo naturalmente verso la scelta di non frequentarmi più, invece ha fatto di tutto e di più per non farmi allontanare e per farmi restare.
      Ora io non so se poi dal mese scorso per te ci siano state evoluzioni rispetto a quanto scritto ma ti scrivo perché so come ti stai sentendo e quello che ho provato .
      I mesi successivi alla notizia per me sono stati un qualcosa che mi ha distrutto l’anima… Ho perso completamente la fiducia nel prossimo e non riesco più a vederlo l’uomo perfetto e tutto d’un pezzo che era… Il mio consiglio spassionato è che per quanto sia difficile e lo so…Scappa finché sei in tempo. Ti abbraccio virtualmente.

      • alessandro pellizzari, 14 Aprile 2019 @ 15:51 Rispondi

        Contraccettivi questi sconosciuti. Man

        • micaela1782, 14 Aprile 2019 @ 16:05 Rispondi

          Già…Alessandro grazie per questo blog. Aiuta molto a disincantarci! Un abbraccio

          • alessandro pellizzari, 14 Aprile 2019 @ 17:06

            Un grande abbraccio

        • Ariel, 14 Aprile 2019 @ 16:11 Rispondi

          E si ,ma veramente
          A volte ci credi che la realtà supera la fantasia,
          Faccio fatica a volte a capacitarmi della incoscenza irresponsabilità di questi tipi di Uomini
          ,ma mi viene da chiedermi non solo dove abbiano il cuore e se ce l’hanno
          ,ma pure se abbiano il cervello a posto

          Ecco sono più propensa a pensare che ,forse ,siano soltanto ignoranto ad ogni livello Culturale Cerebrale Educazione ai sentimenti

          Insomma sembra che tutto remi in una corrente che poi per forza riporta sempre alle stesse cose

          Immaturità grave.
          Okkei è sempre fatto salvo
          Il mio modesto pensiero
          Eh si sono tranchant per a leggere queste cose
          Mi riesce molto difficile essere Buonista

          È ora che qualcuno abbia il coraggio almeno di scriverlo chiaro e tondo supportandoti Caro Alessandro. Perché ovvio che tu lo sai scrivere meglio di me.
          Però ti sento nella stessa onesta onda di pensiero.

      • Nikita, 3 Ottobre 2019 @ 06:43 Rispondi

        Micaela1782 la mia storia è identica.. 2 anni con lui.. entrambi sposati con figli e ora la moglie è incinta del 3 figlio..e per fortuna non lo faceva quasi mai.
        Accetto di tutto e non sono capace di chiudere con uno uomo così bugiardo.
        Non è un amante è una sofferenza.

        • LEI, 18 Ottobre 2019 @ 10:30 Rispondi

          Beh dai…per rimanere incinta basta una volta!

  • Anna, 14 Marzo 2019 @ 15:39 Rispondi

    A me ha detto che se la moglie scoprisse che lui la tradisce non lo lascerebbe comunque mai. Quindi?

    • alessandro pellizzari, 14 Marzo 2019 @ 18:38 Rispondi

      Certo che far dipendere dalla moglie le sue decisioni…

  • Rosa, 14 Marzo 2019 @ 15:02 Rispondi

    stronzaggine?
    Alta considerazione di se stessi e scarsa degli altri?
    Uno così è da evitare come la peste

  • Amante confusa, 14 Marzo 2019 @ 13:51 Rispondi

    Lui mi ha detto che se dovesse scoprire che la moglie lo tradisce la lascerebbe. E troncherebbe anche con me se io dovessi andare a letto con un altro uomo.
    Come spiegate questo atteggiamento?
    Io non lo capisco. La fedeltà dovrebbe essere reciproca. Se lui é il primo a tradire la moglie, perché lei non potrebbe farlo? Stessa cosa con me.. Io sono libera, non sono legata a lui, perché lui pretende fedeltà da me, quando è il primo a non essermi fedele (perché sicuramente con la moglie ci va a letto!!!) ?

    • alessandro pellizzari, 14 Marzo 2019 @ 14:49 Rispondi

      Lo spiego col suo egoismo puro e il non rispettare per primo le regole che vuole che gli altri rispettano. Complimenti

    • cossora, 14 Marzo 2019 @ 15:22 Rispondi

      @Amante confusa perchè lui è stato costretto a tradirla (è fredda, noiosa, troppo madre, frigida, poco entusiasta, sciatta.. ho dimenticato qualcosa?), quindi tradendola ‘va in pari’ se lei lo tradisce a sua volta torna in vantaggio.
      Tu? Tu sei roba sua. Non ti devi permettere.
      Il pianeta delle scimmie.

      • Amante confusa, 15 Marzo 2019 @ 06:57 Rispondi

        Hai dimenticato: gelosa, possessiva, rompipalle!!!
        Hai ragione, non ci avevo pensato alla tua versione!!!

  • Rosa, 16 Febbraio 2019 @ 13:41 Rispondi

    Ti astieni, e cosi intanto inizi a dichiarare la crisi.
    Il problema è che i “poveretti” molto spesso che sono gli unici a sapere che il loro matrimonio è in crisi, oltre ovviamente l’amante (da trner buona) ma in realtà stanno benone dove sono.
    Spesso l’amsnte altro non è che la stampella di matrimoni scaduti e scadenti.

  • Annina, 16 Febbraio 2019 @ 10:38 Rispondi

    Ok, ma come fare se comunque il tetto coniugale non lo puoi abbandonare?

    • Ariel, 16 Febbraio 2019 @ 13:04 Rispondi

      @Annina
      Ok lo ami
      ,ma lui no non ti ama e comunque scopa con la moglie
      Allora ecco la soluzione se ti dice ,nota ti dice a parole
      Che non può lasciare la casa famiglia

      Rassegnati e mollalo subito
      Almeno piangerai ,ma con una fine delle lacrime quando ti accorgerai che tu vali di più
      Tipo

      Il prossimo e che sia un Uomo libero da legami e provvisto di attributi maschili positivi,esistono basta dire da parte tua

      Adesso basta e Amo me stessa
      Ciao amante vai per la tua strada e Silenzio fine
      !
      Buone cose,stammi bene!!!

      • Annina, 17 Febbraio 2019 @ 13:05 Rispondi

        Beh ho scritto sotto al post di stamani di alessandro che begli uomini liberi ci sono in giro

  • Rosa, 15 Febbraio 2019 @ 17:03 Rispondi

    Grande verità Alessandro.
    Siamo sempre troppo disposte a giustificarli questi poveri ometti che si “sacrificano” su tutti i fronti.

    • alessandro pellizzari, 15 Febbraio 2019 @ 17:07 Rispondi

      Si sacrificano ma scopano su tutti i fronti

      • Ariel, 16 Febbraio 2019 @ 12:56 Rispondi

        @Alessandro
        E vaiiii!
        Oh finalmente non mi sento sola qui quando esprimo esattamente ciò che qui tu hai scritto
        Guarda grazie ,sai a volte mi sento sola qui come una minoranza,capisci?
        Bè nulla di nuovo ,non molto infatti stanno nel quadro insieme a Chagall ,lo capisco può essere non capito
        Ma sapessi quante cose imparo stando lassù a guardare me stessa che sta pure quaggiù e tutti voi noi
        A non riuscire a vedere guardare in faccia la propria realtà

        Grazie non mi sento sola leggendoti!

  • Annina, 15 Febbraio 2019 @ 12:36 Rispondi

    Bene. dopo 4 mesi di rifiuto totale e un tentativo da parte della moglie terminato con defaillance da parte di lui, oggi ho la certezza che nei giorni scorsi hanno fatto sesso. Lasciamo stare il motivo per cui lo so, motivo per cui lui si è sentito svilito, ma non ha potuto sottrarsi per dovere coniugale e per evitare di farla insospettire ulteriormente. Dichiarazione di minimo sindacale e faccia mogia oggi con messaggi a me tipo Ho bisogno di abbracciarti.
    Io, se fino a ieri cercavo di allontanare il pensiero, perche SO che non posso pretendere che non faccia sesso con la moglie, messa davanti all’evidenza del fatto mi sento poco bene. Da una parte rimane la razionalità per cui Ok deve essere cosi, del resto succede una volta ogni morte di papa e di certo non con la passione con cui lo facciamo noi. Dall’altra ce l’ho qui di fianco (ebbene si, siamo compagni di banco in ufficio) e non riesco a guardarlo in faccia.
    Che brutta giornata.

    • alessandro pellizzari, 15 Febbraio 2019 @ 16:32 Rispondi

      Sarà anche minimo sindacale ma l’erezione è sempre un complimento sincero. Se davvero ti fa schifo o hai la testa da un’altra parte non si palesa

      • Annina, 15 Febbraio 2019 @ 16:34 Rispondi

        come successo la volta scorsa.
        Alessandro, se cmq non puoi lasciare la famiglia, vedi che pima o poi doveva succedere, anche se poi succede una vola ogni 6 mesi…. no?

      • Franca, 16 Febbraio 2019 @ 12:32 Rispondi

        Come fa un uomo a schifare la propria moglie? Non amare ok…schifare mi sembra eccessico. Spiegatemelo uomini. Mi sembra di aver capito che se si ha voglia di scopare, e parlo di un bisogno fisiologico, gli uomini si fanno andare bene un pò tutto. E la moglie, per quanto non la si ami è una donna a portata di mano per le varie evenienze.
        Sto sbagliando?
        Questo è il rapporto che gli uomini hanno con il sesso? Davvero l’erezione è un complimento? O è semplicemente l egoismo maschile che avanza?

        • alessandro pellizzari, 16 Febbraio 2019 @ 20:58 Rispondi

          Nove uomini su 10 che dichiarano all’amante di non avere più rapporti con la moglie li hanno regolari

          • Franca, 16 Febbraio 2019 @ 22:56

            Quindi vuoi dire che è giusto quello che dico?

          • Anna, 17 Febbraio 2019 @ 07:57

            Il mio a letto con la moglie ci va. Non tutte le settimane, ma ci va. Io, invece, ci devo andare, a letto con mio marito, ma mi sento come la Pivetti in viaggi di nozze. Amo l’altro, per me è normale volermi dare solo a lui. Retaggi romantici. Però ho capito che questa storia disallineata non mi rende più felice e finalmente gliel’ho detto. Colpo di scena! Ora mi sento in colpa, ho paura che lui non proverà neanche a farmi cambiare idea ed io avrò la brutale conferma che non ero così importante per lui.

          • Ariel, 17 Febbraio 2019 @ 12:06

            @Anna
            La ricerca della Verità anche quella più dolorosa ti Apre la Porta più Importante per te stessa
            Guardare in faccia la tua realtà
            Tu vali di più di questa situazione di merxa in cui ti sei trovata
            Tutti i nodi vengono al pettine

            E meno male! Così potrai
            ESSERE LIBERA DAGLI STROXXI!!!

            Buone scoperte e buona vita nuova prossima a venire
            UN UOMO LIBERO E CHE SAPPIA RISPETTARTI!

            Coraggio leggiti subito l’articolo sul perché ci crediamo al BUGIARDO ,sublime ARTICOLO che ha scritto oggi Alessandro
            È fatto apposta per noi e soprattutto per te e tutte le Donne che sincere amano e si ostinano a farsi prendere per il culo

            Un abbraccio solidale!

        • Anonimo, 16 Febbraio 2019 @ 22:46 Rispondi

          Non è un complimento…è come fare uno starnuto…se ne hanno tante durante il giorno…io non la schifo…in questo momento ho il rigetto per tutte

  • Luce, 30 Gennaio 2019 @ 09:55 Rispondi

    A me pare brutto che lui te lo dica, non che sua moglie pretenda. Sua moglie è al suo posto con diritti e doveri…

  • LEI, 30 Gennaio 2019 @ 08:48 Rispondi

    No Luce, posso essere gelosa, ma so bene qual è il mio posto perché anche io sono sposata. e capisco la situazione.
    Probabilmente è il suo modo per dirgli che è ancora interessata a lui.
    Mi è solo sembrato uno strano modo; io se desidero il mio uomo non gli chiedo un appuntamento, ma mi propongo subito.

    • Oldplum, 30 Gennaio 2019 @ 09:35 Rispondi

      Ti metti troppo a confronto con la moglie. Lui ne gode (due donne se lo contemdono).
      Vanità? Il mio peccato preferito! (Cit. )

    • Annina, 30 Gennaio 2019 @ 10:14 Rispondi

      E’ la moglie, non lo desidera più – o quanto meno, non ha più voglie particolari ma sa che va fatto ogni tanto per dovere e sa benissimo che bisogna prendere appuntamento per a) provare a ingrifare lui b) segnarsi che quella sera le tocca concedersi.
      come lo so? perche col mio ex marito ero esattamente cosi. La moglie del mio uomo è cosi (me lo raccontava prima che diventassimo amanti) . Mentre io e lui dobbiamo, se mai, prendere appuntamento per uscire di casa e fare altro che non sia del grandioso sesso.

  • LEI, 29 Gennaio 2019 @ 12:38 Rispondi

    Sul fatto che lei gli annunci con giorni di anticipo un possibile incontro sessuale. Non è la prima volta che mi racconta di una cosa del genere, aggiungendo “tanto poi se ne dimentica”.
    E non chiedermi perché ci raccontiamo queste cose, di fatto noi ci raccontiamo davvero tutto.
    Lo so che fa male, lo so che non ha molto senso, e non credo che siano bugie quelle che mi dice, come non lo sono le cose che io gli racconto.

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2019 @ 19:15 Rispondi

      Ti ricorda che è la moglie, che esiste e che può richiedere rapporti quanto vuole. Non credo nella buona fede di questo

      • Luce, 29 Gennaio 2019 @ 21:12 Rispondi

        Alessandro questa risposta è una pugnalata dritta al cuore ( sempre grazie per la crudele sincerità )
        Ma peggiori sono quelle inferte a te @lei, da lui , guardandoti dritta negli occhi.

  • LEI, 29 Gennaio 2019 @ 09:58 Rispondi

    Alessandro tu che dici???

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2019 @ 11:07 Rispondi

      Sul tuo allontanamento dal marito ?

  • LEI, 29 Gennaio 2019 @ 08:30 Rispondi

    Lo spero per lei, altrimenti sai che tristezza!

  • LEI, 28 Gennaio 2019 @ 10:36 Rispondi

    Io e il mio amante ci raccontiamo davvero tutto.
    Mi ha detto che lei si è informata quando ha intenzione di rientrare nel talamo nuziale, perché entro la fine del mese avrebbe in programma…ma certe cose si programmano?

    • Oldplum, 28 Gennaio 2019 @ 14:09 Rispondi

      Credo sia stata una battuta, una provocazione…(da parte della moglie ovvio)

  • LEI, 24 Gennaio 2019 @ 10:12 Rispondi

    Non credo sia una road map nel senso in cui la intendi tu. Non credo che porterà ad una separazione.
    Nessuno dei due parla dello stato di salute della coppia, ognuno dei due ha le sue motivazioni per evitare una separazione.
    Credo diventi semplicemente una situazione come ce ne sono tantissime, si sopravvive alla quotidianità, aggrappandosi ad altro.

  • LEI, 24 Gennaio 2019 @ 08:13 Rispondi

    Il mio amante è da un po’ di notti che, con la scusa del raffreddore, dorme in un’altra stanza.
    Una volta è stata proprio lei a cambiare letto, dicendo che lui russava…
    Dormire in letti separati per me è indice di grossa crisi, soprattutto d’inverno ah…ah…ah…

    • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2019 @ 08:41 Rispondi

      È un inizio di road map

  • Io, 23 Gennaio 2019 @ 17:06 Rispondi

    Si dichiara non innamorato della moglie, che lo fa poco ma che lo fa se lei vuole. Come fate ad amdare a letto se emotivamente siete presi da un’altra donna? Riuscita davvero a scindere le due cose? Oppure non è motivamente coinvolto da me? Devo mettere in discussione questa cosa? Noi donne in genere se siamo coinvolte non vogliamo più il marito.

    • alessandro pellizzari, 23 Gennaio 2019 @ 22:19 Rispondi

      Noi uomini facciamo sesso senza problemi di sentimenti

      • Ariel, 23 Gennaio 2019 @ 22:49 Rispondi

        Domanda
        Su cosa si basa questa tua affermazione convinzione personale ? Statistica ?
        In ogni caso non credo che sia veramente così oggettiva e così sicura attendibile questa tuo convincimento.
        E ti spiego ad esempio su cosa baso esprimendoti il mio dubbio

        I Maschi da sempre ,atavico,si sentono forti interiormente soltanto
        Se possono sfoderare il sesso la conquista
        La supramazia sulla Donna e questo chiaro fa figo raccontarselo a ase stessi e tra maschi pure rispondendo a una indagine statistica

        Se poi si aggiunge che fa figo pure apparire l’uomo forte che è quello lontano dai sentimenti che per carità se esprime le sue emozioni vere che sente pure lui essendo un essere umano come noi femmine diversi ok ma non condivido per questi motivi ed altri che qui non ci stanno come spazio
        Se no poi mi sgridi…

        Maschio non fingere più con te stesso

        È generica mia frase rivolta al maschio certamente te compreso!

      • Ariel, 23 Gennaio 2019 @ 23:47 Rispondi

        E poi Pensavo…

        Che se fosse vera la tua affermazione
        Allora i maschi potrebbero benissimo accoppiarsi con un bambola di gomma
        Se intanto i sentimenti non esistono?

        E aggiungo altra domanda che sta forse in un altro tema,ma dato che mi trovo nel mio spazio che non è soltanto qui ,ma pure in alto a vagare come una infiltrata in un quadro di Chagall notte tempo,

        Ecco la domanda fuori tema fuori vista da quassù
        Nel ipotesi che chiamiamolo lui questo maschio insensibile
        Ai sentimenti ammesso che si accoppi con una bambola di gomma alla insaputa della moglie

        Può questo essere chiamato definito questo suo comportamento come

        ” M i sono fatto l’amante????”

        Sembra uno scherzo ,ma secondo me non è cosí scontata la risposta.

        E che si apra il dibattito soprattutto a partire da te @Alessandro autore della affermaxione da me
        Contestata con le mie motivazioni precise qui e prima sopra espresse

        Mi taccio in attesa di una tua esaustiva risposta!

        • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2019 @ 07:29 Rispondi

          Mica parliamo di tutti gli uomini ma molti sono in grado di vivere solo sesso virtuale, per me una distorsione . Che poi molti uomini siano in grado di vivere il sesso disgiunto dal sentimento lo abbiamo detto e constatato molte volte.

          • Ariel, 24 Gennaio 2019 @ 11:46

            In effetti concordo sul sesso virtuale che sta ad essere un fenomeno del nostro tempo telematico e che pure da una seria dipendenza,avevo visto un documentario intervista americano che proprio spiegava i meccanismi cerebrali per cui a diversi uomini sessovirt dipendenti lo sono diventati a tal punto da non riuscire più ad avere rapporti veri in carne ed ossa dal vivo
            Gente che si sta curando come una vera e propria dipendenza.

            Non metto in dubbio che alcuni maschi dichiarino di non provare nessun coinvolgimento emotivo perché se si parla di sentimenti stanno nella emotività

            Si ,forse alcuni può essere anche in base al fatto che sta realtà che l’ambito delle emozioni è un vero mondo tutto ancora da scoprire nel suo funzionamento

            Molte domande ,risposte che generano ancora domande.!!

      • Io, 24 Gennaio 2019 @ 06:26 Rispondi

        A me da troppo fastidio. Non riesco ad apprezzare neanche la sua sincerità. Per me che do un valore a ciò che faccio con lui equivale a togliemi questo stesso valore. Medito o di mettermi al pari facendolo con un altro a mia volta o negarmi sessualmente. (Il nostro rapporto non si basa solo su questo). So che non mi imporrebbe niente dato che sa che non è libero. E che tiene a me anche su altri aspetti.

        Tu che ne pensi?

        • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2019 @ 07:31 Rispondi

          Non si va con altri decidendolo a tavolino. Leggi chiodo scaccia chiodo

      • Angelica, 24 Gennaio 2019 @ 07:13 Rispondi

        Comunque perché una moglie ti cerchi, anche ogni tanto, appunto non essendo un uomo, non è che sia proprio circondata di indifferenza immagino.

        • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2019 @ 07:32 Rispondi

          Ed evidentemente non è stata messa al corrente della crisi in atto

          • Io, 24 Gennaio 2019 @ 08:27

            Infatti lei non lo sa. Lui però le vuole bene ma ha avuto problemi lavorativi Ed Ora è lei che lo sta mantenendo. Quindi penso che di base ci sono ragioni di convenienza. Vorrebbe che apprezzassi la sua sincerità. L’ha prezzo ma resta il fatto che per me è un problema e per questa cosa sono capace di chiudere. Sto temporeggiando solo perché poteva mentirmi e non lo vuole fare.

          • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2019 @ 08:44

            I solfi di questi tempi non sono un ostacolo da poco. Con quello che sta succedendo nel mondo del giornalismo non posso che capirlo. Ma capisco anche te che non puoi aspettare un miracolo o per sempre. Inizia a vivere una vita tua, almeno inizia

  • Io, 18 Gennaio 2019 @ 12:59 Rispondi

    @lei hai ragione, non basta la gelosia. Il mio ex marito aveva l’amante ma era gelosissimo di me ed immagino lo sia stato anche della sua amante. Il “mio” uomo sposato è geloso pure del mio ex marito anche se siamo separati.

    • Ariel, 18 Gennaio 2019 @ 15:18 Rispondi

      Sai che mi hai fatto venire in mente una cosa che conferma ciò che qui hai scritto e cioè questo sentimento evidentemente istintivo che forse,nel maschio è così presente indipendentemente dalla situazione che vive nella sua vita e cioè che se lui ha posseduto fisicamente e pure certo anche col sentimento ,ma per il maschio il POSSEDERE FISICAMENTE è qualcosa che resta come una permanenza a vita ,non so mi hai ricordato una frase che mi disse il mio ex ,si ok ,purtroppo lui sta ad essere un Seriale Disturbato ,ma
      Mi disse riferendosi a quelle che lui chiamava con me LE SUE EX per lui erano LE SUE DONNE capisci?
      E mi disse :

      ” SAI OGNUNA HA IL SUO VALORE DIVERSO E NON SONO PARAGONABILI TRA LORO ,OGNUNA Mi ha DATO QUALCOSA DI BUONO È STATA MIA E RESTA COMUNQUE MIA”

  • LEI, 18 Gennaio 2019 @ 08:10 Rispondi

    Benjy, bastasse solo la gelosia per far cambiare le cose! Io sono gelosissima della sua compagna…quindi non faccio domande sul loro rapporto.
    Di solito è lui che me ne parla, e io rosico…

  • Io, 17 Gennaio 2019 @ 14:44 Rispondi

    Domanda per tutte e tutti (visto che qualche uomo c’è!) : avete mai affrontato l’argomento fedeltà? Ovvio che l’uomo sposato (stesso discorso vale per la donna sposata) parte svantaggiato, nel senso che é doppiamente infedele: tradisce la moglie con l’amante e l’amante con la moglie. Quale è la sua visione sulla fedeltà dell’amante? É geloso? È possessivo? Ha paura di perdervi per un altro?

    • alessandro pellizzari, 17 Gennaio 2019 @ 19:24 Rispondi

      Deve essere geloso, deve avere paura di perdere l’amante! Altrimenti non è amore

      • Io, 17 Gennaio 2019 @ 19:56 Rispondi

        Quindi lui può essere geloso perché innamorato.
        Però l’amante non può permettersi di esserlo, perché c’è già la moglie che lo stressa con la sua gelosia…

        • Ariel, 17 Gennaio 2019 @ 21:30 Rispondi

          @Io credo che valga per entrambi gli amanti se ci si riferisce all’Amore tra i due,
          il sentimento della gelosia sana consiste proprio nella paura di perdere l’amato/ta
          Indipendentemente dalla complicata innegabile situazione di miscuglio di famiglia ingara o meno della esistenza del nuovo amore tra amanti.
          Insomma se Amore vero esiste ,la prova sta nella gelosia reciproca che crea infatti la paura di perdere chi si ama
          Sempre si intende una Sana gelosia !

          • Io, 18 Gennaio 2019 @ 07:08

            @Ariel il tuo ragionamento è giusto, ma io lo vedo applicabile ad una coppia normale. Io non ho paura di perderlo perché lui non è completamente mio. Sono gelosa di sua moglie ma non posso dimostrarlo. C’è già lei a soffocarlo con la sua gelosia. Non riesco a parlare con lui di lei, mi crea un sentimento misto ad imbarazzo e nervosismo. Non gli chiedo mai nulla. Lui pero me ne parla….secondo me perché vuole vedere se sono gelosa… Ma non gli darò mai questa soddisfazione!

          • alessandro pellizzari, 18 Gennaio 2019 @ 11:29

            Perché non gli dici di non parlartene se non ci arriva da solo?

          • Ariel, 18 Gennaio 2019 @ 13:40

            @Io allora ti esprimo cosa ho notato in ciò che hai scritto

            Allora tu scrivi che non puoi avere paura di perderlo perché non è completamente tuo ,poi scrivi che sei gelosa di sua moglie pure se non glielo dici a parole.

            Osservo che è proprio perché non è completamente tuo che sta logico umano semmai avere la gelosia e cioè il sano timore di perderlo proprio perché non è completamente tuo,

            Poi, pure se si sta zitti ciò che passa nella comunicazione tra due che stanno in relazione di sentimenti passa attraverso la comunicazione NON VERBALE quindi aivoia a fare silenzio,lui LO SENTE SENTE LA TUA SANA GELOSIA E CIOÈ CHE CI TIENI A LUI

            può essere che ti stuzzichi proprio come un volerti spingere ad ammettere la tua gelosia in più alcuni Maschi ci sguazzano a metterci nella triangolazione e cioè quando si sta in tre ognuno con i suoi rispettivi e cioè lui sta tra te e sua moglie ,capisci significa che il Maschio ci sguazza a fare il PAVONE e quindi potrebbe essere che senza volere istintivamente FA IL MASCHIO PAVONE

            IN ULTIMO ,ma per primo il consiglio di Alessandro ti è servito un poco perché quando tu gliene hai parlato tu stessa hai scritto che hai notato che ha diminuito il suo continuare a parlartene di questa BEATA GELOSIA COSÌ UMANA EMOZIONE CHE SEGNALA UNA COSA SOLTANTO
            LA PRESENZA VIVA DEL AMORE ,DEL
            CI TENGO A TE!

        • Io, 18 Gennaio 2019 @ 13:03 Rispondi

          Alessandro, gliel’ho già detto di non parlarmi di lei, ma senza successi. Beh, ora almeno non mi racconta più di lei nei dettagli come faceva prima, ma ogni tanto la tira in ballo. Secondo me è per ricordarmi che non è libero e che non mi può promettere nulla!

          • alessandro pellizzari, 18 Gennaio 2019 @ 13:04

            Esatto mette le mani avanti

    • Benjy, 17 Gennaio 2019 @ 20:30 Rispondi

      Lui dice di essere molto geloso di mio marito, mi chiede e allo stesso tempo dice di non voler sapere. Io ci credo un po’ poco….se veramente gli desse fastidio, se non sopportasse veramente sapermi a letto con qualcuno che non è lui, si deciderebbe a lasciare la sua di moglie per stare con me

  • Ariel, 13 Gennaio 2019 @ 18:09 Rispondi

    Cara Oldplum,da ciò che esprimi sembra che fortunatamente per te non sia un seriale,però certo che se la tua analisi dei motivi che lo rendono vigliacco come tu hai scritto ecco che sicuramente ha problemi pesanti di condizionamenti suoi verso i genitori,
    Cose forse irrisolte e che sicuro in età adulta richiedono tempo per trovare la propria soluzione interiore.
    È bello però che tra voi abbiate vissuto questo sentimento
    Che evidentemente vi ha dato qualcosa di valido e buono lo stesso.
    Trovo che tu abbia ragione a non volerti mettere sotto al tappeto ,penso che staccarsi soprattutto in questi casi serva tanto perché a volte nel distacco emerge qualcosa di positivo che finché si sta insieme così non riesce ad uscire.
    Non posso certo saapere che cosa potrebbe emergere,
    Ma succede molto spesso che il vero distacco fa emergere ciò che non si vede quando si sta coinvolti emotivamente pieni di sofferenza di tutti i colori,rabbia,trsistezza,vuoto e malinconia per un qualcosa che si sente ha dato tanto ,ma,rinunciare è dura difficile così umana sensazione.
    Ti sento una Superdonna Forte e che sa ciò che è buono per se stessa,fatti valere che vai benissimo così!!
    Se può servirti a qualcosa ,
    Ti abbraccio e ti comprendo!

    • Oldplum, 14 Gennaio 2019 @ 13:32 Rispondi

      Si. Ci siamo dati tantissimo ma più di questo, in queste condizioni non è possibile. Se le cose non evolvono diventano noiose e aride. Almeno per me. Io mi sto abituando all’idea di proseguire senza di lui. Il distacco non so dove ci porterà ma per ora a me va bene così.

      • Anna, 14 Gennaio 2019 @ 15:45 Rispondi

        Noia e aridità. Capisco bene cosa dici e provi @Oldplum. Può essere anche l’amore più grande e bello del mondo ma se non c’è un cambiamento meglio allontanarsi. Idea che sto maturando anch’io

        • Oldplum, 14 Gennaio 2019 @ 17:09 Rispondi

          Ma non è che abbia scelto. Mi è venuto naturale allontanarmi.

          • Luce, 15 Gennaio 2019 @ 16:20

            Sinonimo di tanta forza @Oldplum
            io invece faccio finta di essere forte (mento a me stessa, lo so)
            …per fortuna l’orgoglio mi aiuta

  • Oldplum, 13 Gennaio 2019 @ 10:27 Rispondi

    @luce quando hai descritto sommariamente lui mi è sembrato di vedere il mio ex mio.
    O almeno come si descrive.

    • Luce, 13 Gennaio 2019 @ 15:27 Rispondi

      Quindi anche tu un seriale…
      E quando mi scrive e mi supplica di vederci ( perché si vive una volta sola) in me c’è un misto di forza, pena, tenerezza , rivalsa e ancora voglia di lui…

      • Oldplum, 13 Gennaio 2019 @ 16:15 Rispondi

        No. Non è un seriale. È un vigliacco.

      • Oldplum, 13 Gennaio 2019 @ 16:24 Rispondi

        Lui ha un sacco di paura del giudizio altrui. Di non essere amato, apprezzato. L’idea di perdere la stima “sociale” lo riduce ad un punto molto vicino all’idea di essere morto.
        Ha progettato la sua vita con lo scopo di ripetere le gesta paterne. Credo abbia anche una gran paura del giudizio di sua madre.
        Non si è sposato per amore, questo è certo. Per stabilità: una donna meno colta, oggettivamente poco attraente. “Seria”. Una di quelle che non credi possa intaccare il tuo progetto con colpi di testa. Controllabile, dipendente. Una donna Da cui ora è controllato lui stesso. I casi della vita sono davvero buffi. Non ho dubbi sul fatto che mi ama. E lo amo anche io per cio che ha saputo tirar fuori da me. Solo che non riesco a mettermi sotto il tappeto . Non è giusto . Nemmeno per lui.

        • Benjy, 17 Gennaio 2019 @ 20:26 Rispondi

          @Oldplum…ma non è che usciamo con lo stesso???

          • Oldplum, 19 Gennaio 2019 @ 19:54

            Ci mancherebbe XD

      • Ariel, 13 Gennaio 2019 @ 18:23 Rispondi

        Cara Luce credo che tu sappia che nel caso nostro di esperienza con un seriale la terapia consiglia caldamente di praticare il NO CONTACT totale proprio per riuscire ad arrivare a non essere più dipendenti dentro a noi stesse ogni volta che il nostro lui ci contatta ,scrive implora ecc.
        Questo suo comportamento è un Classico da manuale soprattutto quando il Seriale sente benissimo che la sua preda si sta staccando e ancora di più se siamo state noi le prime a farlo.
        Sicuro lo sapevi già,ma mi viene spontaneo come a sostenerti perché ti capisco tanto perché sti stronzi ci hanno fatto e ci fanno male e meritano un bel
        Vaf… ,capito?!!!
        Ti abbraccio con un sorriso ottimista!!!

        • Luce, 14 Gennaio 2019 @ 09:12 Rispondi

          grazie @Ariel, si lo so .
          Dopo 25giorni di silenzio , gli ho dato ascolto da qualche giorno e come sempre cerca di centrifugarmi con i suoi discorsi stupidi, accusatori e vuoti.
          Da oggi l’ho bloccato.
          Alessandro, da oggi, i compiti li farò per bene.Promesso. Grazie che ci sei sempre!!

          • alessandro pellizzari, 14 Gennaio 2019 @ 11:32

            Bravissima

          • Ariel, 14 Gennaio 2019 @ 12:10

            @LUCE BRAVISSIMA!!!!
            @ALESSANDRO BRAVISSIMO!!!!!

  • Ariel, 10 Gennaio 2019 @ 20:37 Rispondi

    Antonella B. Primo mi dispiace moltissimo per la tua sofferenza e secondo il mio modesto parere sei proprio al Più che Buon punto
    Come scrisse non molti giorni fa Alessandro ,la Consapevolezza apre alla propria Libertà
    E cioè sei già sulla tua Buona strada per liberarti da tutto quel dolore,credo che se tu ti sentissi il fatto di provare a chiedere aiuto a una terapia psicologica che esiste proprio per questi casi di relazioni così dolorose ecco credo ti possa aiutare moltissimo
    So che esistono delle tecniche apposite da poter apprendere proprio nei casi in cui lavorando nello stesso posto sia inevitabile potersi anche solo che vedere da lontano.
    Ovvio immaginare l’umano aumentato disagio doloroso per te.
    Forza coraggio che sei BRAVISSIMA te lo dice una che si è fatta manipolare da un seriale…!!!
    Anche a te un abbraccio!

  • Antonella B., 10 Gennaio 2019 @ 19:28 Rispondi

    Io sono arrivata al punto di stare cosi male che spero di vederlo il meno possibile. Purtroppo capitera per lavoro. Ho sofferto cosi tanto che mi accontento di non provare piu dolore o almeno di provarlo di meno. Non so se e’ un buon punto

  • Artemisia, 10 Gennaio 2019 @ 18:14 Rispondi

    @Anna, è vero, nel week-end l’impresa è ardua se si è entrambi sposati, ma non è impossibile. Volere è potere! Io sarei disposta a togliere del tempo alla mia famiglia per lui, anche solo una ventina di minuti per un incontro fugace, anche solo per un caffè…soprattutto se gli incontri ordinari non sono frequenti. Perché come dicevo, alla famiglia ho dedicato impegno, dedizione e presenza continua da anni! Quindi ritengo di poter prendermi qualche spazio personale, per un grande amore.
    Ma se per l’altro non è così, delle due l’una: o è oggettivamente impossibilitato ( e ci credo poco) o verosimilmente non ha voglia di fare strappi alla regola. E se non c’è la volontà vuol dire che la moglie ( o il marito) conta molto di più.

    • Angelica, 10 Gennaio 2019 @ 19:30 Rispondi

      Questo per me è un po’ l’estremo sacrificio di tante coppie stanche! Ma chi lo dice che in un intero we una moglie o un marito non debbano mai mai staccarsi tra loro e dai figli? Un’uscita con una amica, un giro per negozi, un po’ di sport, quanto è soffocante questa visione di we tutto famiglia, senza un momento per se stessi, dico in generale, non per situazioni di amantato. Poi chiaro che se non si butta neanche la spazzatura da soli con l’amante si fa fatica…

      • Ariel, 10 Gennaio 2019 @ 20:48 Rispondi

        Angelica non so se Questo mio commento verrà poi inserito perché oggi mi sono molto espressa ,ma ci tenevo a dedicarti in esclusiva la mia risposta qui.
        Guarda sei FORTISSIMA tu non sai quanto ho riso di gusto a leggerti qui,il tuo senso del umorismo è veramente Grande intenso e variegato sei riuscita a farmi immergere nel tuo descrivere la situazione amantato in difficoltà di un incontro fattivo nel fine settimana
        Sei stata molto divertente e la tua battuta sulla spazzatura
        Veramente mi ha reso piena di risate sane!
        Ah sapessi da quanto tempo non riuscivo a ridere così di gusto e credo che il tuo Amante dovrebbe leggere questo tuo messaggio credo che ti passerebbe a prendere subito
        Per darti l’abbraccio che meriti ricevere
        Non conosco la tua storia,ma ti auguro di trovare nella vita ciò che vai cercando .
        Grazie sei riuscita a farmi ridere nel senso buono!!

        • Angelica, 10 Gennaio 2019 @ 22:24 Rispondi

          Ariel grazie davvero! Si, il mio ex amante rideva a crepapelle per come raccontavo le cose, come ribaltavo i drammi e le cose serissime, era una delle cose che ci legava, un sacco di risate… mi diceva che con una battuta gli cambiavo la giornata.. però io sono proprio così a parte lui, e sono contenta di averti fatto ridere!! Ti abbraccio pure io

          • Ariel, 12 Gennaio 2019 @ 00:27

            Grazie a te ancora Cara Angelica,
            Anche io ho un ex amante
            Sai mi viene da dire ex amante
            Ex soffrire
            E mo si vive La vera vita
            E magari con quella sana risata in più!
            Abbraccio e sorriso per te!

    • Anna, 10 Gennaio 2019 @ 20:51 Rispondi

      Nel mio caso viviamo a 800 km di distanza ma sarebbe bello andare a fare la spesa e trovarlo lì, un sabato pomeriggio qualunque, anche solo per sfiorarsi la mano

  • Luce, 10 Gennaio 2019 @ 17:37 Rispondi

    Il seriale che ho incontrato io
    Non spendeva nulla per me…nemmeno il tempo… il minimo necessario e quando voleva lui.
    accomodante con me solo i primi mesi…poi si è rivelato realmente nella sua totale aridità

    • Ariel, 10 Gennaio 2019 @ 19:59 Rispondi

      Luce ,ti comprendo benissimo pure a me lo stesso perché sta tipico del seriale i primi mesi fa opera di love bombardamento
      Grande manipolatore affettivo in quei primi mesi indossa una maschera totalmente falsa fino a mostrarsi poi in tutta la sua aridità
      È Sconvolgente ,nel mio caso dopo aver iniziato verso di lui il silenzio totale ,ho chiesto aiuto alla terapia apposita che esiste ed è efficace veramente ,sto progredendo verso il sentirmi da meglio a bene. ogni caso è soggettivo come pure il tempo che ci vuole per uscirne.
      Un abbraccio!

      • Luce, 10 Gennaio 2019 @ 22:58 Rispondi

        @Ariel, che bello che mi hai vista!! Ti avevo fatto qualche domanda tempo fa … ma non hai letto il mio commento.
        Il mio è cambiato dopo i primi due mesi ( sono stata scoperta da mio marito) ma forse sarebbe cambiato ugualmente. C’ è Stato poi un recupero, dovuto al suo entusiasmo (finto? A me pareva sincero…)poi il crollo finale.
        Il mio silenzio di 25 giorni si è interrotto 3gg fa perché ingenuamente ho risposto ad una sua telefonata, durante la quale gli ho detto Che basta, fine. Lui continua a dichiararsi innamorato…” ti amerò per sempre”, “impazzisco senza di te” .
        Da tre gg è sparito .Forse si farà risentire e comunque Ad ogni messaggio che ricevo mi destabilizzo emotivamente anche se sono fermamente convinta che non lo vorrei nemmeno se fosse libero ( ma la moglie… ma non si è ancora accorta, che marito ha al suo fianco da oltre 30 anni????)
        Inizialmente pensavo fosse un traditore per bisogno… io innamorata e illusa.
        grazie ad Alessandro abbiamo capito che molto probabilmente e’ un seriale narcisista.
        La mia storia è durata 8 mesi .unica nota positiva :mi ha fatto capire che il mio matrimonio è al capolinea.
        Anche io vado dalla psicoterapeuta.

        Il tuo è sposato? In quanto tempo Sei stata meglio? Quanto è durata la tua storia?

        Credo che a differenza di altri storie di amanti ,Chi ha incontrato un seriale ne è stato solo vittima. Non ha ricevuto amore, il seriale non sa cosa sia l’amore.
        “Così Sto male, se non è amore cos’e?” Mi ha scritto…
        credo che I seriali siano a loro volta vittime di se stessi, non saranno mai felici perché non sono all’altezza e non ne sono consapevoli. Credono ,credono di essere i migliori .
        A me, lui, nella sua furbizia stupida e nella sua tirchieria totale, mi fa una gran pena. Aveva comportamenti prevedibili ed infantili.

        Nel mio caso, si è rivelato velocemente e non ho investito troppo in speranza.
        Ho sognato tanto ma per poco tempo e ho chiuso velocemente per salvaguardare la mia dignità.
        Mannaggia a me… soffro ancora tanto però …

        • Ariel, 11 Gennaio 2019 @ 09:48 Rispondi

          @Luce grazie per la tua cara risposta e penso che la cosa più importante sia quella di essere aiutati dalla Psicoterapia perché il punto nodale di chi ha avuto esperienze con seriali è che questi disturbi del comportamento che hanno i seriali Narcisisti e altri il mio ad esempio ha avuto più uno schema di comportamento Borderline,ognuno ha comportamenti diversi ,ma tutti producono la dipendenza affettiva pure se si chiude la relazione resta dentro questo malessere questa rabbia tristezza e il sentirsi essere stati usati e con una mancanza di rispetto anomala il Mentire così ripetuto e reiterato ,il non riuscire per la vittima,ad accettare tutto questo.
          Il seriale se viene lasciato dalla sua amante non gradisce affatto e infatti cerca di recuperare e lo fa quando non ha niente di meglio da fare e cioè finché sta occupato con altre relazioni fa silenzio e rispunta in periodo di assenza di femmine.
          Nel mio caso lui si è all’inizio del nostro incontro presentato come già da anni divorziato ,mai mi sarei messa con lui se avessi saputo che non era libero,poi nel tempo ho scoperto la verità essere sposatissimo con figlia
          E altre femmine tutte ex di cui lui mi parlava malissimo come della sua EX moglie….
          Insomma una botta tremenda perchè mi sono fatta veramente manipolare dai suoi racconti in cui appariva come una povera vittima ,cose pesanti ,e lui caspita che abilità da grandissimo attore!!!
          La psicoterapia è proprio quella che serve perché ogni seriale presenta un disturbo patologico suo diverso che produce impatto diverso e danni diversi,in più ogni relazione è soggettiva esperienza e quindi ogni caso è a sè .
          Mi curo da sei mesi ,ma,ancora ho da fare per sentirmi del tutto serena.
          Per sapere meglio qualcosa di più basta documentarsi in rete pure ci sono articoli medici e di terapeuti seri attendibili che trattano i diversi comportamenti di un seriale ad esempio può essere un Narcisista,Borderline,Sociopatico ,ecc.
          Purtroppo sono diverse le patologie e chiaramente ognuno sta diverso come gravità e impatto nelle relazioni affettive sociali
          Le mogli sono le peggio messe perché subiscono una manipolazione affettiva potentissima che crea la dipendenza è per questo che non si accorgono
          O pare resistano per anni.
          Ci sarebbe da parlare a vita ,chiaro che mi sono documentata tanto e pure confortata dalla terapeuta su tutte le cose che scoprivo on line e leggendo un sacco di libri su ciò che mi interessava in particolare nel mio caso,quindi per adesso
          Mi fermo qui e se hai altre domande sono qua ben volentieri e ti mando e rinnovo un caro Abbraccio!

          • Luce, 11 Gennaio 2019 @ 13:53

            Il mio credo che in casa sia molto solo, a volte lo vedevo perfino sofferente. Erano bugie???
            Lui la moglie la “rispetta “ e la teme. A me pareva che lei lo ignorasse.
            Adora i figli. Dai quali era controllato… mah …
            E si vantava con me di quella o di quell’altra Che gli facevano i complimenti… che miseria…

            Io ho tanta paura di incontrare ancora personaggi così …

            Un abbraccio!!

          • Ariel, 12 Gennaio 2019 @ 15:38

            Capisco bene evidentemente anche tu hai incontrato un uomo non molto equilibrato e la tua paura di poter fare altri incontri simili è naturale reazione che purtroppo sento pure io come te e che fa parte proprio della esperienza vissuta con una persona probabilmente malata,un Seriale Narciso o chissà con quale disturbo del comportamento
            La cosa unica che può esserci di aiuto è la terapia che già stai facendo pure tu e che ci serve per riuscire a scoprire Come mai siamo state attratte da soggetti malati
            Questo riguarda qualcosa di noi stesse qualche dolore antico qualcosa che non avevamo mai risolto perché non ce ne eravamo accorte prima di fare questa esperienza così dura e dolorosa.
            Scoprire questo nostro problema antico irrisolto è LA CHIAVE SICURA CHE CI PROTEGGE DALLA POSSIBILITÀ DI FARE ALTRI BRUTTI INCONTRI….
            Un ABBRACCIO ancora che SEMPRE CHE AIUTA!!!

          • Elisabetta, 12 Gennaio 2019 @ 19:49

            Cara Ariel,
            hai centrato il punto che a volte molto puo essere molto lontano nel tempo, indietro fino alla nostra infanzia.
            Con l’aiuto di una bravissima psicologa, già dal terzo colloquio sono stata in grado di individuare quella che giustamente tu chiami ferita, la mia ferita e da allora ho capito perché ero disposta e predisposta allo zerbinaggio, al mutuo e gratuito soccorso, materiale e non, degli uomini che ho incontrato.
            Conoscere la/le proprie antiche ferite (scusate per me sono antiche perché, superati i 50, antica lo sono pure io!), aiuta a capire, e la conoscenza è potere, ti libera, sei libera di cambiare.
            Se posso permettermi vorrei indicarti due libri, della stessa autrice, Vera Slepoj: “Le ferite delle donne “( bellissimo) e anche “Le ferite degli uomini”.
            Con il secondo ho capito mio papà, che da piccola forse non mi ha potuto/ saputo dare più affetto.
            Ora lo amo immensamente il mio papà, dopo anni di scontri, adesso io e il mio “vecio” siamo più vicini che mai.
            Ma ora il tempo che avremo davanti si riduce sempre piu, però l’antica ferita è chiusa.
            Un abbraccio.

          • Luce, 12 Gennaio 2019 @ 18:19

            Esatto quello che dici.
            Semplificando molto il discorso la psicoterapeuta mi dice che siamo attratte da un’uomo Identico a ns padre o l’esatto Opposto.
            Io nell’amante ho trovato mio padre, in mio marito il contrario .Mio padre non era un narcisista, ma molto presumibilmente un seriale ( ora ha deposto l’arma e mia mamma lo ha pazientemente aspettato… per paura di restare sola, mi dice ancor oggi)
            Paura di trovare un personaggio simile ne ho tanta, anche se qualcuno a cui voglio bene e nutro riconoscenza infinita ( Alessandroooooo❤️) mi dice che ormai sono vaccinata.
            Qualche lacuna evidentemente ce l’ho e va risolta conoscendomi meglio . credo comunque di essere riuscita a staccarmi in tempo, nonostante i suoi messaggi ancora mi turbino . mi manca molto fisicamente.

          • alessandro pellizzari, 13 Gennaio 2019 @ 08:58

            Anch’io ti voglio bene

          • Ariel, 13 Gennaio 2019 @ 11:43

            Bene Cara Luce e Cara Elisabetta da ciò che scrivete siete sulla ottima strada del essere uscite dal incubo Seriale essere in terapia infatti è l’unico modo che ci consente di fare da sole la nostra ripresa.Anche io ho scoperto il motivo del mio essermi fatta manipolare e come a voi esattamente si trattava del mio rapporto conflittuale nel mio caso quello con mia madre,qualcosa che preferivo non vedere ,coprire per non soffrire….
            Adesso va meglio e il fatto Luce che lui ti manchi fisicamente anche questa è una tipica caratteristica del Disgraziato Str…Seriale Manipolatore che infatti crea il legame di possesso mentale attraverso il fisico,qualcosa che appunto è un vissuto concreto,insomma
            Brutte bestie,ma noi siamo Fortissime e Donne veramente Super,ma sta così in particolare Verità perché questi Manipolatori si scelgono le loro prede tra persone che veramente nella loro personalità sono esseri speciali pieni di Empatia E Bellezza Originalità e Gioia di VIVERE
            Queste SIAMO NOI e NESSUNO PUÒ TOGLIERCI CIÒ CHE SIAMO
            Ok ADESSO DIAMOCI ALLA PAZZA GIOIA!!!
            ALESSANDRO OVVIO SEI INVITATO!❤️

  • Ariel, 10 Gennaio 2019 @ 13:03 Rispondi

    Si verissimo ok ,ma,secondo me è il tempo che intercorre tra incontro inizio relazione ok ci piacciamo stiamo bene insieme,ma ecco che se si sta occupati in una famiglia ecco che il fatto concreto di decidere cosa fare concretamente e cioè
    Che famo adesso ?
    Fingiamo con il nostro marito/moglie si e per quanto tempo???
    Il tempo soltanto il tempo secondo me DEVE ESSERE BREVE
    Non occorre capire che è il tempo che DIMOSTRA LE VERE INTENZIONI di entrambi gli amanti
    Poi ricordiamoci che i Seriali ESISTONO eccome
    E da Bravi manipolatori ci dedicheranno tutto il tempo spendendosi
    Proprio in quel tempo che ci dimostra quanto ci tengano” SERIAMENTE….. a noi
    Eh se no che Seriali sarebbero????
    Lupi TRAVESTITI da agnellini!!!
    Scusate ,ma è sempre bene considerare tutte le possibilità
    Proprio perché siamo tutti persone serie e pure innamorate
    Ok mi pare meglio tener conto di tutto.
    Prudenza quando si sta con un uomo OCCUPATO….!!!!!!!

  • Oldplum, 10 Gennaio 2019 @ 11:52 Rispondi

    Tutte qui coviamo una speranza che va oltre l’evidenza. Cerchiamo insistentemente giustificazioni a comportamenti ambigui o davvero autentici che condiamo con psicologia spiccia, da ricerca con Google.
    In realtà il test unico per capire è cambiare. Ma non per testare in sé. Per darsi l’opportunità di capire davvero accettando il risultato.
    Io credo che Rita, la moglie di Alessandro, quando decise per il silenzio non lo fece per testare il loro amore. Lo fece perché era scattata una consapevolezza. Era disposta anche a perderlo piuttosto ma non voleva più un uomo così . Si diventa ad un certo punto consapevoli sia del sentimento sia della pusillanimita di un uomo che così debole non lo vuoi. Non fa per nessuno un uomo debole ed egoista. Lasciandoli per davvero si capisce chi si è amato. Se torna forse una possibilità c è per lui. Di essere l’uomo che potrete amare. Se si arrende…
    ..Ma chi lo desidera un uomo così fragile e immaturo? Uno che non sa amare? Uno che vi ama solo secondo i suoi tempi e le sue necessità?
    Ma è amore questo?
    È che tipo di amore è il vostro verso uno che fa così,?
    Amore materno?

    • alessandro pellizzari, 10 Gennaio 2019 @ 16:03 Rispondi

      Esatto. Le era scattato il famoso relè ed era praticamente sparita. Ho dovuto fare stranamore per recuperare

    • anonimo, 10 Gennaio 2019 @ 16:08 Rispondi

      questo è un post che da la forza di risparire e ricominciare…grazie

      • Bd, 10 Gennaio 2019 @ 18:28 Rispondi

        Però penso che, come in tutte le cose, si deve fare ciò che si sente davvero. Usare la tecmica del silenzio solo come tecnica senza sentirlo per davvero non penso sia una soluzione. È una cosa che feci anche io in passato per un’area persona ma la feci perché ci stavo davvero molto male e quindi dissi o la va o la spacca… non ne potevo più. Il risultato fu che non mi cercò più ma quella volta ero certa che sarebbe finita così ma usai la tecnica perché avevo toccato il limite della sopportazione.

        • Oldplum, 10 Gennaio 2019 @ 21:01 Rispondi

          Infatti non è una tecnica. È un modo di salvarsi la pelle.

    • C, 31 Gennaio 2019 @ 18:13 Rispondi

      Andando avanti per anni con tante parole, tante chat, si rischia paradossalmente che uno dei due muoia mentre l’altro aspetta il messaggio su Whatsapp….terrificante!!!
      Oldprum siamo sulla stessa lunghezza d’onda

  • Artemisia, 10 Gennaio 2019 @ 10:31 Rispondi

    Li hanno quasi tutti, magari di rado, ma li hanno. Ma la questione più significativa secondo me non è questa, quanto capire se siano disponibili a togliere del tempo e spazio alla moglie per le amanti. Se gli incontri clandestini avvengono solamente durante quelle che sono le ore di lavoro e mai dopo, o mai in serata o nel week-end, allora dobbiamo riflettere sull’importanza che abbiamo noi per questi uomini! Considerato che uno ha trascorso anni insieme al partner ufficiale e gli ha dedicato già tanto tempo e attenzioni, non ci può stare che decida ad un certo punto di prendersi qualche libertà personale e dimostrare all’amante di esserci anche nei momenti diversi da quelli canonici? Non credo che sia così assurdo, vi pare?

    • alessandro pellizzari, 10 Gennaio 2019 @ 12:35 Rispondi

      Hai ragione. Il quando è come ci si vede qualifica il rapporto

      • anonimo, 10 Gennaio 2019 @ 13:52 Rispondi

        noi quando ci vediamo siamo due sconsiderati Alessandro…camminiamo per strada anche in posti affollatissimi come se fossimo ufficialmente una coppia…mano nella mano…attaccati…e nei posti pubblici (tipo ristoranti) non facciamo altro che baciarci

        • Anna, 10 Gennaio 2019 @ 17:11 Rispondi

          anche noi..a pensarci è assurdo

    • Anna, 10 Gennaio 2019 @ 15:31 Rispondi

      Per due amanti, soprattutto se sposati entrambi, vedersi nel weekend mi sembra poco fattibile

    • LEI, 11 Gennaio 2019 @ 09:01 Rispondi

      Verissimo, noi ci siamo inventati scuse assurde per vederci di sabato sera o fare due giorni insieme, nonostante i rischi altissimi che avremmo corso.
      Le donne sono più propense per questo, gli uomini meno. Per questo, se lo fanno vuol dire davvero tanto.

  • Ema, 10 Gennaio 2019 @ 07:26 Rispondi

    Io mi domando quali prove abbiate che non abbiano rapporti con ste povere mogli tutte asessuate e problematiche. Siete con loro in camera da letto? Dai su. Stiamo li ok ma con un po’ di onestà verso noi stesse almeno, visto che onesti loro non lo sono.

    • LEI, 11 Gennaio 2019 @ 08:25 Rispondi

      Ema dimentichi che spesso sono le mogli a non volerli più! E ti assicuro che capita, io già da prima che arrivasse il mio amante, ne facevo volentieri a meno. Se mio marito non insisteva, non ci pensavo nemmeno.
      La compagna del mio amante è parecchio latitante, lui va a letto molto più tardi di lei per evitare…è ovvio che se lei si fa avanti qualche volta, lui deve compiacerla.

      • Oldplum, 11 Gennaio 2019 @ 08:53 Rispondi

        Poi però quando non si sentono più cercate (pur non cercando quasi mai) alzano le antenne, vanno in depressione e per mantenere la quiete loro “fingono”. Fanno un po pena tutti quanti.

  • Ariel, 9 Gennaio 2019 @ 23:06 Rispondi

    Si,sono d’accordo,un seriale non lascia la moglie maie per nessun motivo
    Per il suo bisogno di mantenerne il possesso per poter soddisfare il suo bisogno di tenere sotto controllo la sua conquista,poi si ripete a serie su altre relazioni parallele .

  • Bd, 9 Gennaio 2019 @ 21:50 Rispondi

    Non ho comunque risposto bene al tuo articolo e lo faccio ora. Il mio rientra tra i matrimoni bianchi (so per certo che non mente) e rientra tra gli uomini sinceri. Mi ha detto che il suo matrimonio non è in crisi anche se manca il sesso da qualche anno ma perché ci sono state sia delle problematiche e perché la moglie non è mai stata passionale … figuriamoci ora che è in menopausa. Addirittura se dopo i problemi la situazione non dovesse sbloccarsi affronterà l’argomento con lei ma credo con un intento di risolvere e solo se tutto fallisce la lascerebbe indipendentemente da me credo. Insomma io gli piaccio, si sente preso ma la moglie la mette al primo posto. Apprezzo la sua onestà ma mi domado che ci stia a fare con lui. Sono certa che se non si rompe le scatole della situazione da matrimonio bianco resterà sempre con lei con cui sta anche bene come routine sia chiaro. Mi sembra di vivere un incubo con la sincerità piuttosto che con un uomo bugiardo….
    Fortunatamente non ne sono innamorata, come si fa ad amare chi non ti mette al primo posto?, ma essere un gradino sotto a qualcosa o qualcuno è brutto. Il mio punto debole è questa dipendenza che per ora ho con lui perché mi fa stare bene in un periodo della mia vita molto difficile… se si sbloccasse qualcosa nella mia vita troverei la forza di chiudere ma per ora mi da ossigeno.. anche se qualche dolore ogni tanto.

    • alessandro pellizzari, 9 Gennaio 2019 @ 22:21 Rispondi

      Reggere un matrimonio bianco mettendo al primo posto la moglie è da seriale

      • TVG, 10 Gennaio 2019 @ 07:39 Rispondi

        Cara Bd, non lascia chi è disinteressato della moglie…figurarsi chi ti dice che è la priorità. Ti auguro di maturare un allontanamento quanto prima.

        • Bd, 10 Gennaio 2019 @ 12:39 Rispondi

          Ci sto lavorando tvg… ad esempio non sto dando importanza a cose di cui mi importava e che magari gli dicevo. Non voglio fare quella che elemosina… quindi approfitto di certe sue assenze per distaccarmi. Se prima erano motivo di frustrazione e poi magari di battibecchi con lui, ora sono opportunità per staccare la spina. Sto cercando una soluzione che sia il meno indolore per me.

      • Bb, 10 Gennaio 2019 @ 08:41 Rispondi

        Non ha mai avuto amanti. Diciamo che se inizia un nuovo rapporto è solo se il suo matrimonio è finito, prende seriamente il matrimonio. Però capirai che vivere un rapporto così mi fa venire voglia di mollare. Non so se dirgli qualcosa o distaccarmi gradualmente… Onestamente da quello che Ho capito la moglie in passato non l ha mai rifiutato se lui voleva farlo quindi lo farebbe anche controvoglia. Non penso che faccia finire il suo matrimonio se sa di rischiare negandosi…

  • Shaky, 8 Gennaio 2019 @ 18:11 Rispondi

    Cmq Angelina se fossi single e nella tua situazione di amantato a questo punto, qualche pretesa la avanzerei anche io. Se è vero che ti ama, nn reggerà al codice del silenzio e data la sua situazione pressante della moglie al limite ormai…. Si renderà conto che x lui è arrivato il binario della scelta…. O dentro o fuori. Tu prenderai le misure una volta x tutte e forse troverai la forza di ricominciare…. Xke si può sempre ricominciare

  • Shaky, 8 Gennaio 2019 @ 17:35 Rispondi

    Angelina io parlavo ovviamente in generale… Poi l’equilibrio va senz’altro a periodi lo stato d’animo nn è sempre lo stesso. Ne conosco di mogli che sono state latitanti per vari motivi x poi improvvisamente accorgersi di voler nuovamente il mulino bianco in casa loro! Nel tuo caso specifico è probabile che la signora negli anni abbia compreso di aver perduto terreno e tenti perciò maldestramente di recuperare. Bisognerebbe capire lui cosa vuole ora. Se mantenere un rapporto coniuge/amico/padre… Oppure se tornare a fare il marito sul serio. Ci sarebbe anche una terza strada …. Sulla scia delle insistenze della moglie farlo lui a lei un alt out… Della serie o ti va bene così oppure arrivederci!…
    And, comprendo tu sia innamorato, ma la tua lei ha anche una vita, impegni come tutte le persone normali….una sua quotidianità cmq da preservare. Poi noi donne sappiamo usare il multi-task …… Vedrai ti pensa lo stesso anche se nn te lo manifesta ogni due ore. Distrai i tuoi pensieri anche tu…e comprendila se ha una giornata impegnata.
    Quando ripenserai a lei sarai ancora più contento di averla nella tua vita!

  • and, 8 Gennaio 2019 @ 15:15 Rispondi

    ho un serio problema. Se lei non è concentrata su di me sempre, penso che non mi ami.
    FAccio un esempio specifico. Ieri pomeriggio, mi ha mandato un audio bello, in cui fantasticava di stare con me, di dormirmi a fianco serena, appagata e totalmente innamorata.
    ecco, oggi sta lavorando molto, l ho sentita solo per il buongiorno e poi un messaggio fugace in cui mi confermava che stava incasinatissima. ed io già sono in paranoia che mi ha accantonato, o che ci ha ripensato o cose così.

  • Angelina, 8 Gennaio 2019 @ 14:08 Rispondi

    Shaky è vero ma se la moglie ogni tanto tira fuori le stesse problematiche che vuole di più,che o bianco o nero,che nonostante tutto il tempo per le feste passato insieme lei sente di metterlo alle strette vuol dire che tanto serena non è,che non è una situazione che a lei va a genio.
    Mi fa strano pensare che lei ogni tanto li si fionda addosso e poi si zittisce subito.
    In questo intendevo come può reggere.

  • Shaky, 8 Gennaio 2019 @ 14:07 Rispondi

    Cara Lei a 50 anni ci si innamora come in adolescenza, ma la testa, la maturità ed il know how sulla vita possono farti agire con prudenza in special modo se sei madre o padre con forti responsabilità. I figli nn hanno chiesto loro di venire al mondo ! Comunque nn è che solo a 50 le donne tradiscono… Sarebbe facile. Credo però fermamente che se una donna single intraprende una relazione con un uomo sposato debba sapere già in partenza le grandi difficoltà che dovrà affrontare e, nel caso in cui lui nn sia pronto a rifarsi una vita affettiva lontano dalla famiglia…. Beh datevela a gambe levate. La vita ci offre continuamente delle opportunità ed è troppo breve x perdere tempo. Ricordiamoci che l’essere umano é fatto x innamorarsi più volte nella vita ed ogni volta in modo diverso e sempre meraviglioso . Io nn ho programmato di innamorarmi di un altro, le cose accadono a volte per caso quando proprio nn te lo aspetti. Puoi seguire il tuo istinto o fermarti. È sempre una questione di scelte.

  • LEI, 8 Gennaio 2019 @ 11:55 Rispondi

    La mia paura più grande è che tutto questo non sia amore, ma necessità di tornare a provare emozioni e sensazioni sopite, il non accettare un’età in cui il futuro non riserva sorprese perché il passato ha già dato tutto?
    Alcune cinquantenni prossime alla menopausa vanno in depressione, altre invece impazziscono e diventano rivoluzionarie…

    • hara, 8 Gennaio 2019 @ 14:26 Rispondi

      @lei …speriamo che io sia impazzita perchè depressa è proprio triste!!! 🙂 Penso di essermi innamorata (vicina ai 49) non come una ragazzina senza nessuna esperienza ma con l’entusiasmo di una persona adulta che conosce il valore di quello che ha costruito in questi anni (anche se con una persona che non ama più), che sa quanto valore ha il tempo che passa e che non si aspettava questa sorpresa dal suo futuro. l’amore per me è anche riconoscere e rispettare il vissuto e il sentire dell’altro a questa età è evidente che ognuno di noi ha il suo. Credo che leghiamo solo con persone a noi affini … come se ci riconoscessimo..ci vuole molta maturità ed intelligenza per gestire una situazione come quella che stai vivendo tu

    • Alison, 8 Gennaio 2019 @ 15:25 Rispondi

      Ciao Lei, ottima riflessione, me lo sono sempre chiesta anche io. Credo che l’essere umano non è fatto per stare tutta la vita con un unica persona, o meglio viviamo di sentimenti, e riprovarli dopo tanti anni e in età matura ti porta fuori di testa, non è un caso che su questo blog scrivono tutte persone più che adulte, non trovi la ventenne…
      Personalmente dopo 15 anni ho fatto un “frontale” con un altro uomo, ed il sentimento nuovo misto alla chimica di donna in menopausa e quindi con una libido più bassa ha invaso ogni parte di me, si, ci si innamora, ed è così bello all’inizio quanto brutto poi…. La mia salvezza è stata conoscere bene il mio amante, un uomo dal carattere opposto al mio con il quale non avrei mai potuto condividere nulla se non delle bellissime giornate di sesso, è da questa riflessione che sono riuscita ad uscirne se pur con grossissima sofferenza. Per rispondere alla tua domanda “Ma a cinquant’anni ci si può innamorare come un’adolescente ….. la mia risposta personale è si, ci si innamora, ma prima di lasciare una vita dove – come dici – c’è comunque un modo di stare insieme che non è così male e dove tu fila liscio, bisogna pensarci più che bene, e non farci guidare da quello che a volte scambiamo per amore ma che invece è solo una potente attrazione sessuale!
      La chimica passa, passa anche con il nostro nuovo amante, e poi? se non vedete la vita nello stesso modo è meglio chiudere subito.

    • hara, 8 Gennaio 2019 @ 15:56 Rispondi

      @lei per le donne l’arrivo dei figli comporta la perdita dell’autorefenzialità, dopo le tue scelte non sono più una mera questione tra e il resto del mondo ma in qualche modo sei a tua volta responsabile di qualcun’altro e le tue decisioni influenzano nel bene e nel male la sua vita. Sei costretta a ridefinirti ed è difficile farlo all’interno di nuovi ruoli e realtà. Riuscire a tenere gli standard, non solo emotivi, che sappiamo di poter tenre diventa un problema ma diventa ancora più difficile diminuire ciò che si è per far fronte alle aspettative degli altri, a maggior ragione se questi “altri” sono il coniuge o la persona con la quale si è scelto di condividere la vita e i figli. Rinunciare aprioristicamente a provare emozioni e sensazioni pensando che il fututro non possa riservarcele è negare la vita stessa ed è togliere una parte (forse la migliore) di noi ai ns figli.

    • Oldplum, 8 Gennaio 2019 @ 16:01 Rispondi

      Se il passato avesse dato tutto non ci sarebbe altro da cercare

      • Luce, 8 Gennaio 2019 @ 16:58 Rispondi

        Come stai @oldplum? Gli hai parlato?

        • Oldplum, 10 Gennaio 2019 @ 10:49 Rispondi

          No. In realtà ho deciso di smettere di farlo. Ho bisogno di pensare a me.

  • LEI, 8 Gennaio 2019 @ 11:52 Rispondi

    “Perché ti sei innamorata di un altro?”, la tua risposta caro Alessandro, non fuga i miei dubbi.
    Ma a cinquant’anni ci si può innamorare come un’adolescente e non tener conto di una storia lunga 20 anni, in cui manca l’amore ma c’è comunque un modo di stare insieme che non è così male? (escluso il sesso e l’attrazione fisica aimè). Si può essere così folli da non aver paura dell’ignoto che può derivare da una storia extra che mette a repentaglio due famiglie?

  • Shaky, 8 Gennaio 2019 @ 10:52 Rispondi

    Cara Angelina, la risposta è sì, gli equilibri possono reggere lungamente senza scoppiare. Quanti matrimoni dei ns cari genitori, altra generazione per carità, sono andati avanti in questo modo? Quello dei miei ne è esempio. Eppure mia sorella ed io siamo diventate donne lo stesso con tanti bei ricordi condivisi. Poi ciascuna coppia può trovare un equilibrio, specialmente dopo molti anni, perché sussiste il bene, ci si conosce profondamente e si impara a rispettare gli spazi dell’altro. Nn c’è da meravigliarsi quindi se tutto sommato queste coppie reggano. Certamente nn si può avere una felicità completa, questo no, ma serenità spesso si. Le scelte fatte in gioventù frequentemente nn collimano con il nuovo “noi” , ma restano scelte fatte che, nel caso di figli, sono difficili da modificare. Ricordiamoci poi che x una donna è più semplice in parte separarsi avendo figli che restano quasi nella totalità dei casi a vivere con lei. Inoltre noi li abbiamo partoriti x cui riusciamo, x il forte legame, a stabilire con loro più facilmente un canale di comunicazione. L’uomo invece spesso quando lascia una moglie x un’altra .. Magari più giovane e bella, viene fatto fuori, colpebolizzato, esiliato ….. Prima di giudicarli tutti senza attributi riflettiamo attentamente su questo. L’amore secondo molti di voi nn pensa….. E invece quando nn hai più 20 anni e soprattutto hai invece responsabilità che ti sei assunto volontariamente devi pensare … Eccome se devi!

  • Angelina, 8 Gennaio 2019 @ 09:01 Rispondi

    Shaky hai ragione su quello che scrivi e concordo, il problema appunto nasce se uno dei due è single,perché inutilmente con il passare del tempo le aspettative ci sono,non sopporti più di stare dietro l’angolo e non riesci a guardarti intorno se sei fissa su di lui e si sta male.
    Entrambi sposati credo che si possa creare un equilibrio diverso,che può durare anche tanto,io aime’ sono single e soffro quando lui è con lei.
    Ma mi sento inerme da qualsiasi decisione,tante volte ci ho provato e pensato e non ce l’ho fatta a troncare.

  • Ariel, 8 Gennaio 2019 @ 00:37 Rispondi

    Cara Rosa,ti incoraggio molto,
    Sei sulla buona strada,da ciò che hai scritto è chiaro che ti sei fatta delle domande come se tu abbia dei dubbi,almeno è quello che risulta dal tuo inizio di tua espressione scritta.
    Brava puoi dire Brava a te stessa perché il porsi delle domande
    È la chiave per riuscire a trovare quel coraggio che umanamente sta difficile trovare soprattutto quando appunto le domande ottengono dentro a noi stessi delle deboli risposte o almeno forse può aiutarti
    Chiederti se le tue risposte ai tuoi dubbi si basano su qualcosa di effettivamente dimostrato da lui,un fatto concreto
    Sai purtroppo la mia esperienza così diversa dalla tua
    È stata farmi ingannare da un seriale
    Ecco che posso dirti questo almeno su questo punto,
    Che il Seriale tende ad avere pluri relazioni in contemporanea
    E chiaramente ad essere un abilissimo manipolatore affettivo
    Nascondersi mentire in modo così convincente
    E noi Donne siamo questo si ,tendiamo veramente alla nostra sincerità di sentimento possiamo farci ingannare ,ma,mai del tutto
    Siamo Forti di natura e Molto intelligenti intuitive,
    Innamorate ,magari si,ma non stupide…!!!!!
    Ti Auguro di vero cuore Il meglio ,credo tu meriti il meglio scelto autonomamente
    Da te stessa.

    • Luce, 8 Gennaio 2019 @ 12:40 Rispondi

      tu vittima come ne di un seriale
      Dopo quanto ha mollato la presa?
      L’hai bloccato?
      In quanto tempo ne sei uscita?

  • Angelina, 7 Gennaio 2019 @ 23:51 Rispondi

    Volevo scriverti Alessandro e cadi a fagiolo con questo argomento….il mio lui è separato in casa da anni,stava uscendo poi sono subentrate delle cose fisiche più grosse di lui e per amore dei figli ha deciso di rimanere,non per amore….lei dopo anni lo rivuole,prima ha palesemente fatto i cavoli suoi,ora lo rivuole,non gli interessa come…lo rivuole…io lo conosco come amico da anni e ho percepito questo malessere tra loro,mai visto un anno foto insieme sui social neanche per sbaglio,
    la prima volta che ho fatto l’amore con lui vi assicuro che si sentiva che era da tempo che non lo faceva….ora è passato l’ennesimo Natale lui fa tutto come uomo di famiglia,sempre presente,impeccabile da fuori,soffro di questa cosa da fuori lo ammetto,ma lui mi conferma che fa tutto in funzione di sua figlia,pensavo che fosse tutto perfetto…io non l’ho mai messo alle strette ma l’altro giorno lei affronta come fa ogni tanto
    i soliti discorsi,per poi far tacere tutto,gli chiede se le vuole bene,che se vogliono salvare la loro famiglia non lo fanno così,che devono tornare ad essere una coppia,lei così non sta bene o è bianco o è nero.Lui le ripete le solite cose che le vuole bene,che si è rotto qualcosa e che non la ama piu’,addirittura lei si accontenta anche del poco,come se l’amore si misurasse…lui va in crisi,non è facile per lui andarsene per sua figlia,temporeggia mi dice,temporeggia perché sa che lei fa così e poi finisce lì,un anno fa stesse parole,stesse frasi e poi?Tutto come prima.
    Io non lo metto alle strette mai fatto,sa che prima o poi dovrà affrontare la cosa ma è sempre poi,sono così da anni…
    Sicuramente se lei arriva a dirgli ciò la situazione in casa loro non è così “normale”perché nonostante le feste insieme lei va in crisi.
    Noi nonostante le feste ci siamo visti,anche “spesso”,se non mi può messaggiare che c’è lei lo fa appena può,anche fosse per un saluto.
    Però spero sempre che lei prima o poi si stanchi,lei regge sempre e lui l’ha detto temporeggia….come dici sempre tu,lui sicuramente sta bene così finché può….io so che mi ama lo sento ma so anche che non basta,lui non riesce ad andare via per sua figlia…….possibile che questo equilibrio possa reggere per così a lungo e non scoppiare?

    • Ariel, 8 Gennaio 2019 @ 10:35 Rispondi

      Cara Angelina la mia chiara percezione leggendo qui il tuo intervento è questa: TI SEI GIÀ RISPOSTA DA SOLA
      OTTIMO!!!!!!….
      GUARDA DAVANTI A TE C’E LA VERA VITA CHE TI ASPETTA
      LA LIBERTÀ DI ESSERE AMATA RISPETTATA
      CONCRETAMENTE!!!!!!
      A VOLTE È NECESSARIO UNO SCOSSONE PER RIUSCIRE A CAMBIARE LIBRO,
      SI PERCHÉ CAMBIARE LA PAGINA DELLO STESSO
      NON BASTA!!!
      SENTITI SODDISFATTA DI TE STESSA
      PERCHÉ GIÀ LO HAI CAPITO DA TE
      SEI FORTE !!!! CORAGGIO LA VITA È COME IL MARE
      DOVE NUOTANO TANTI PESCI
      LIBERI,PERÒ..!!!!

  • Shaky, 7 Gennaio 2019 @ 22:19 Rispondi

    Cara Rosa sono con te, del resto nn ho alcun desiderio di incarnare con lui i panni della mogliettina tuttofare. Voglio e sono altro… E lui x me. Le famiglie già le abbiamo e nn è il tipo di condivisione che mi interessa, festività comprese. Caro Oldplum x rispondere anche a te voglio dirti che ai figli nn frega cosa fai in camera da letto col coniuge .. Ai figli, come dice Alessandro, frega insieme e tutelare la loro armonia, dal momento che nn abbiamo situazioni limite nei ns matrimoni mi sembra doveroso e fondamentale . Certo a volte vorremmo condividere più cose insieme, la normalità, ma al momento nn è possibile … Il futuro ?…. E chi lo sa. Posso dirti che alla mia età lui sarebbe la mia scelta di oggi, ne sono certa, come sono altrettanto certa sia molto difficile costruire la propria felicità sull infelicita dei propri cari. La vita ha voluto regalarmi questo incontro meraviglioso, mi sento privilegiata perché nn capita a tutti un secondo amore, e voglio viverlo pensando all’oggi nn al domani. Abbiamo troppo l’idea fissa di proiettarci sempre nel futuro, invece di godere del presente. Ovviamente quel che dico è applicabile a me, anche xke sono sposata. Ritengo sia completamente diverso nel caso in cui uno dei due fosse single … Con aspettative e priorità sicuramente diverse. Nn voglio dirvi sia sempre facile, occorre molto equilibrio, e nn escludo che un giorno i tempi possano essere futuri x passi diversi. Quel che posso dire è che costruire si può, anche in questo modo e quando lo fai ti accorgi che quel tempo, trascorso insieme, breve che sia è un arricchimento, un valore aggiunto alla tua vita.

    • Io, 19 Gennaio 2019 @ 18:47 Rispondi

      Cara Shaky, la mia situazione è diversa dalla tua (lui sposato e io libera, o meglio separata) ma complicata perché entrambi abbiamo figli. Spesso mi sono chiesta perché il destino è stato così beffardo e ingiusto con noi. Siamo le persone giuste che si sono incontrate nel momento sbagliato. Leggendo il tuo messaggio mi hanno colpito le seguenti parole:
      “la vita ha voluto regalarmi questo incontro meraviglioso, mi sento privilegiata perché nn capita a tutti un secondo amore, e voglio viverlo pensando all’oggi nn al domani. Abbiamo troppo l’idea fissa di proiettarci sempre nel futuro, invece di godere del presente.” è questo il modo in cui dovremmo affrontare la vita… Siamo sempre proiettati nel futuro e ci perdiamo il presente. Grazie!!!

      • Oldplum, 19 Gennaio 2019 @ 19:39 Rispondi

        Questo se ci fosse equilibrio. Non prendiamoci in giro. Quando una delle due parti si fa da parte e risponde completamente alle esigenze dell’altro la relazione non e’ in equilibrio nemmeno nel presente. Il futuro nemmeno si considera.
        È il presente che fa soffrire. Ogni minuto separati. Per decisione di uno solo. Sempre.

        • Ariel, 19 Gennaio 2019 @ 23:16 Rispondi

          @Oldplum scusa volevo scrivere ” sostantivo” no aggettivo

  • Rosa, 7 Gennaio 2019 @ 20:57 Rispondi

    Io la penso come Shaky, non mi interessa cosa fa con la moglie. So per certo che non è felice come non lo sono io con mio marito.
    Non almeno in senso di coppia.
    Non credo nemneno di essere una stampella per il suo matrimonio, perchè la novitá è cessata giá da un pezzo, e se fosse un seriale sarebbe passato ad altro.
    Invece ci stiamo vicini da anni, in maniera discreta ma con un’affinità ed un coinvolgimento che mi fanno sentire realizzata ed apprezzata come donna, e non mi riferisco solo all’aspetto fisico.
    Siamo una presenza costante l’uno nella vita dell’altro anche se non come avremmo voluto, tanto che se lo devo definire con una parola, la parola non è amante ma compagno.

    • Oldplum, 7 Gennaio 2019 @ 21:57 Rispondi

      Ma tu sei la Rosa che da qualche parte, sul blog, commenta dicendo che lui ti chiede di non chiamarlo più? Quello che va e viene quando gli pare preso da fantomatici sensi di colpa? Quella che chiede consigli perché si sente insicura?
      Spero di no. Perché se è così qualcosa non quadra:
      Compagno?
      In che senso?

      • Rosa, 8 Gennaio 2019 @ 14:18 Rispondi

        Oldplum,
        credo di aver fatto al massimo 3 interventi qui sul forum, può anche darsi che abbia esternato qualche difficoltà, di certo lui non mi ha mai chiesto di non chiamarlo più.
        Abbiamo anche provato a chiudere in passato, con il risultato di tornare ad essere ancora più vicini.
        Non chiedo consigli, semplicemente mi confronto con umiltà, sempre più conscia che non esiste una verità assoluta e che ognuno deve trovare dentro sè le risposte.
        Compagno nel senso di compagno di percorso, non posso dire di vita perchè ci è venuta a mancare la quotidianità, ma per me lui è un punto di riferimento, così come lo sono io per lui, e ti posso assicurare che mi è più vicino di tante altre persone che lo dovrebbero essere per definizione.
        Ci tengo a ribadire un concetto per me fondamentale, ossia che è indispensabile che la situazione sia equilibrata (cioè par condicio : sposati entrambi) diversamente, chi dei due è libero è destinato a soffrire in maniera indicibile (sempre premesso che non parlo di seriali).
        Una donna o uomo non impegnato ha tutto il diritto di trovare una persona libera , ma se purtroppo la persona che incontri , e che sai che è proprio quella giusta , è impegnata come lo sei tu, se per retaggi culturali o perchè la vita è andata troppo avanti, non ce la si fa a fare il salto, io dico che se in qualche modo questa relazione ci da qualcosa (e a me ha dato e sta dando molto) si accetta il compromesso, con sofferenza e con una buona dose di equilibrio.
        E’ giusto? E’ sbagliato?
        Non credo ci sia una risposta esatta
        La risposta esatta è quella che fa soffrire meno persone possibile.

        • Mary, 15 Febbraio 2020 @ 18:02 Rispondi

          Ciao Rosa..io da due anni ormai ho una storia..abbastanza travagliata con un uomo più grande di me di 11 anni..Il mio matrimonio era in crisi ho due figlie di 10 e 11 anni…per lui provo amore attrazione passione ..lo penso sempre ed è in ogni istante della mia giornata…Ho privato più volte ad immaginare una vita con luima ho paura di quello che sara’ ed ho paura di lasciare la mia vita di adesso…So che lui soffre tanto ma vorrei un segnale forte!! Devo fidarmi di lui…che nel frattempo so che si vede con un’altra/e donna/e.
          Tu come stai adesso?

          • alessandro pellizzari, 15 Febbraio 2020 @ 23:00

            Se si vede con una donna che non sei tu non è l’uomo giusto non importa se tu non ti sei ancora decisa

          • Ariel, 15 Febbraio 2020 @ 23:26

            @Cara Mary
            Ma non avevo capito che ci fossi ancora dentro fino al collo nel senso della chiara dipendenza affettiva che agisce al posto tuo
            Perché come ti scrive giustamente @CaroAlessandro
            È oggettivamente universale il fatto concreto che per chiunque sia in una relazione sana da parte del Amante

            Lampropria autostima non possa mai accettare di porsi domande di dubbio se fidarsi di sapendo già che scopa altra donna o donne

            Cara @Mary hai chiaramente vissuto e ci sei dentro al avere subito una manipolazione relazionale ,si chiama correttamente
            Manipolazione relazionale che crea dipendenza e per cui si agisce non col proprio naturale senso della realtà
            ,ma accettando l’inaccettabile proprio perché è la dipendenza affettiva che prevale sul proprio normalissimo amor proprio

            Non siamo in un harem
            Insomma Cara Mary
            Mi viene da mandarti un abbraccione e sai che cosa ti chiedo nviene fare sicuro se vuoi salvare te stessa e pure le tue figlie

            Allora un abbraccione!

          • Dispersa, 16 Febbraio 2020 @ 00:10

            @Mary ho sempre pensato tu fossi una donna single….
            Una leonessa!!
            Mi permetto….
            Questo uomo cosa ti da?

          • Rosa, 16 Febbraio 2020 @ 11:46

            Ragazze credo che sia la stessa Mary di cui parliamo, infatti anche io sono rimasta spiazzata

          • Rosa, 16 Febbraio 2020 @ 11:56

            **NON SIA

          • Mary, 16 Febbraio 2020 @ 12:31

            @Ariel @Dispersa non sono io è un’altra utente che sta usando il mio stesso nome, a cui chiedo gentilmente se può cambiarlo perchè in effetti vedo che genera confusione.
            Io non ho nessuna relazione con uomini sposati in corso, ne sono intenzionata ad averne altre.

          • Ariel, 16 Febbraio 2020 @ 22:04

            @Mary
            Allora tu sei la Mary con cui ho scambiato diversi commenti giusto?
            Ah ci credi tiro un sospiro di sollievo
            Ma infatti ero sorpresa e ho pensato ma non ho capito nulla
            E comunque appunto ero dispiaciuta ma tanto per te

            Ora se così stanno le cose Altra Mary fatti avanti e cambia nickname

          • Mary, 17 Febbraio 2020 @ 11:43

            @Ariel si giusto. Ci sono altri miei messaggi anche in questa pagina ma questo sopra in risposta a Rosa (…crisi ho due figlie di 10 e 11 anni) non è stato scritto da me.

    • Oldplum, 7 Gennaio 2019 @ 22:02 Rispondi

      Ah no. Quella è Rosa.

  • Shaky, 7 Gennaio 2019 @ 17:08 Rispondi

    Carissimi amici, vorrei offrire un’altra lettura a quanto da voi commentato sull’articolo di Alessandro, che condivido nella sua globalità. Potrebbero esistere dei casi di amantato ove, x ragioni legate alla difficoltà di intraprendere una vita insieme x l’esistenza di figli minori, si accettino cmq dei compressi al fine di godere il più possibile di momenti indimenticabili insieme. Personalmente nn ho mai affrontato x scelta, con il mio lui l’argomento in modo diretto, credo nn abbia senso sapere nei dettagli la vita dell’altro con la moglie, che resta x il momento la sua compagna con la quale condivide il progetto famiglia. Io ho il mio di progetto famiglia che esula dai sentimenti molto profondi che sono in gioco in questa storia. Da alcuni mesi ho interrotto i rapporti intimi con mio marito, mi sembravano una forzatura …. Come procederà in casa nn so…. Meglio programmare poco se nn si può fare altrimenti. Invece di pensare in continuazione a quello che il mio amante condivide con la moglie volente o nolente Cerco di concentrarmi con molto equilibrio, sui sentimenti che proviamo l’uno x l’altra, su quel che ci diamo, sulla crescita del rapporto che ormai viaggia sui due anni. E vi assicuro che è meraviglioso. Gestire tutto questo nn è sempre semplice. Ci vuole testa oltre che cuore….. E la riuscita è sempre un’incognita. Lots of love everybody

    • Oldplum, 7 Gennaio 2019 @ 17:41 Rispondi

      La presenza di figli minori è spesso un alibi dietro cui ci si nasconde. L ‘amore è esclusività dopo due anni. Il resto è peracottismo . Raccontarsela è bello. Ma diciamocelo chiaramente. L’amore è altro. L’amore è condivisione di tempo, interessi, spazi. Tutte cose che diventano necessarie per chi ama sul serio. Credi che con figli maggiori sarebbe diverso? Se tutti ci facessimo questi problemi non vivremmo mai sul serio. L’amore è necessità di condividere.

      • Benjy, 7 Gennaio 2019 @ 22:01 Rispondi

        Perfettamente d’accordo con Oldplum…dopo un periodo iniziale più o meno lungo bisogna decidere, ok l’aamore infinito per i figli ma come si fa a continuare ad andare a letto con il proprio partner se siamo così innamorate??? E poi amore è condividere, tutto, anche i problemi, la quotidianità

  • anonimo, 7 Gennaio 2019 @ 16:30 Rispondi

    io lo farei…sei solo incazzata…

  • Ariel, 7 Gennaio 2019 @ 16:21 Rispondi

    Caspita appana arrivata a leggere i commenti di oggi qui
    E veramente stavo pensando quanto la chiave di tutto stia nel tempo.
    Insomma si inizia una relazione per caso in genere soprattutto se si sta già impegnati con un matrimonio o convivenza è indifferente
    Cioè gia ci sta una famiglia che si era scelto di costruire che si è costruita. Magari pure con figli piccoli o medi o grandi
    Insomma il proprio mondo ,una strada di vita,mica uno scherzetto
    Eppure come pere cotte alcune Di noi ci cascano con tutte le scarpe e le controscarpe e pure si insiste a soffrire le pene di tutta questa doppiezza disagio sembra più sofferenza che gioia
    ,ma dico ,non so non voglio giudicare nessuno ,ma invece sii questo voglio esprimerlo sentendomi libera di farlo e Pazienza se mi manderete dove non batte il sole ,ma care ragazze e ragazzi
    VOGLIAMO SVEGLIARCI UN MOMENTO DI PIÙ
    MOLTO DI PIÙ
    CHE SAREBBE ORA IL MOMENTO DI ESSERE SNCERI CON SE STESSI FINO IN FONDO ( OGNUNO SA ESSERLO SEMPLICEMENTE BISOGNA VOLERL FARE) ECCO CHE SE SI STA SINCERI VERSO SE STESSI SI RIUSVIRÀ COME PER INCANTO AD USCIRE DAL DISAGIO SOFFERENZA E SOPRATTUTTO DAL FARSI INGANNARE
    SI CARE RAGAZZE ,MA LO VOGLIAMO CAPIRE SI O NO CHE GLI UOMINI IMPEGNATI CON MOGLIE O COMPAGNA O CON FAMIGLIA VANNO NON PRESI IN CONSIDERAZIONE MAI
    E SEMMAI CHE PROPRIO UNA NON RESISTE ALLORA FACCIAMO COME I MASCHI PERACCOTTARI CHE CI FACCIAM UN BEL GIRO DI SESSO. MA ALMENO NON FINGIAMO CON NOI STESSE E SMETTIAMOLA DI CHIAMARLO AMORE!!!!
    IL TEMPO CHE PASSA E NESSUNO CHE DECIDE TRA GLI AMANTI CHE SE NE TORNANO A CASA E PURE HANNO IL CORAGGIO DI GUARDARE IN FACCIA IL PROPRIO MARITO O MOGLIE IN SILENZIO ASPETTANDO COSA?????????????
    NO! SCUSATEMI TUTTI ,NON GIUDICO MA GIUDICO A PARTIRE DA ME STESSA CHE COME UNA ILLUSA HO DATO ME STESSA A CHI NON SI MERITAVA NULLA
    INSOMMA SVEGLIATEVI GLI UOMINI OCCUPATI
    SNO PERACCOTTARI COME EBBE A SCRIVERE UN UOMO CON LA U MAIUSCOLA ,ALESSANDRO CHE COSÍ TANTO CERCA DI MUOVERCI PER RIUSVIRE A SMETTERE DI FARCI DEL MALE DA SOLE COSÌ COME QUI PARE DA TUTTE LE TANTE DIVERSE NOSTRE ESPERIENZE
    CORAGGIO FORZA
    OK ADESSO POTETE MANDARMI A ……..
    MA VI VOGLIO UN BENE DELL’ANIMA,
    CREDETEMI.

  • Oldplum, 7 Gennaio 2019 @ 15:45 Rispondi

    Secondo me c’è un limite. Nel senso che se si supera una certa soglia temporale e si usano certe parole assolute come “amore” , far sesso con la moglie (e mille altre moine) per tenersela buona diventa incompatibile con il tempo trascorso e le parole assolute pronunciate.
    È una chiara denuncia del valore che ha questo sperticato “amore” e dall’altra parte la moglie medesima con tutto lo status che si trascina dietro.
    Anche e sopratutto se non c è alcuna promessa di stare insieme un giorno, anzi.
    In questo caso la persona in questione o è in malafede o non sa cos’e l’amore.

    • alessandro pellizzari, 7 Gennaio 2019 @ 15:47 Rispondi

      Esatto

  • Bd, 7 Gennaio 2019 @ 10:37 Rispondi

    Ma è possibile che sia normale che una donna in menopausa non abbia più desiderio ? O è la scusa perché ha perso intetesse per il marito?

    • Elisabetta, 7 Gennaio 2019 @ 22:48 Rispondi

      In menopausa le modifiche ormonali potrebbero anche avere effetti sulla libido ma di contro si scoprono nuove sensazioni e un modo diverso di fare l’amore ed il desiderio non diminuisce se accanto si ha un uomo capace di accompagnare la sua compagna in questa fase della vita che ha anche tanti vantaggi.

      • Bb, 9 Gennaio 2019 @ 10:25 Rispondi

        non lo fanno da almeno due anni anche prima della menopausa ma a me da fastidio un’altra cosa.. mi sembra che lui la giustifiche sempre ed ogni scusa è buona per stare con lei. Alle volte mi sembra di essere la sua migliore amica dato che abbiamo un rapporto dove non mi nasconde nulla. Però sto iniziando ad averne le scatole pienea in quanto a me della menopausa della compagna, della sua scarsa voglia di fare sesso quando lui sta con lei non mi importa.

  • Io, 6 Gennaio 2019 @ 21:39 Rispondi

    Noi siamo stati sinceri fin dall’inizio. Lui mi ha detto che non lascerà la moglie. Mi ha però assicurato che non hanno rapporti, ma io gli ho detto chiaramente che non ci credo. Lui lo sa che questa situazione mi andrà bene fino al momento in cui troverò un uomo che mi darà esclusività. Mi sa che è per questo motivo che dopo i primi mesi in cui sembrava essere solo una questione di sesso ha incominciato a dichiararsi innamorato di me. Potrebbe essere vero? Mah, secondo me incomincia ad avere paura che io possa stufarmi di questa situazione o avere altre storie in parallelo o che qualcuno mi porti via da lui.
    In merito al sesso, come dicevo in un altro post, ci penso spesso a loro due che lo fanno e questo fa tanto male!!!

    • Confusa, 7 Gennaio 2019 @ 10:10 Rispondi

      E tu riusicirai a trovare un uomo tutto tuo continuando a stare legata ad uno che c’è solo per metà?

  • Bd, 6 Gennaio 2019 @ 15:18 Rispondi

    Però esistono matrimoni dove non si fa sesso e vanno avanti lo stesso… cioè non si fa sesso, manca complicità ma non ci si sente i crisi

    • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 17:23 Rispondi

      Che non ci sia crisi senza sesso non ci credo ci saranno tradimenti qui e la

    • Franca, 6 Gennaio 2019 @ 17:43 Rispondi

      mah…si è in crisi in matrimoni dove il sesso è di scarsa qualità e quantità…figuriamoci in uno senza sesso…
      Poi ovvio…dipende che si intende per crisi.

      • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 17:50 Rispondi

        La crisi ha tante sfumature ma un denominatore comune che non è l’infelicità ma la Non felicità. La routine non produce dolore ma produce grigiore

        • Bd, 6 Gennaio 2019 @ 20:43 Rispondi

          Sostanzialmente ci si rassegna, senza accorgersi, ad una vita grigia. Hai le tue abitudini e pensi di nom essere realmente in crisi ma come una tappa obbligata dopo anni. Come se l’affetto fosse la sublimazione di ciò che è stato. Tutto questo fino a quando non si trova qualcuno che ti risvegli dal torpore….. io la vedo così ma riporto ciò che so e non comprendo come mai stiano insieme così..

          • Benjy, 6 Gennaio 2019 @ 21:01

            Non avresti potuto spiegarlo meglio!

          • LEI, 7 Gennaio 2019 @ 12:19

            Bd la tua analisi è corretta. o almeno nel mio caso è stato così, una vita piena e un matrimonio insoddisfacente.
            Poi ho riscoperto (dopo 20 anni) l’altro e ho compreso quello che mi mancava.
            Paradossalmente, la scoperta del mio tradimento ha risvegliato mio marito, portandolo ad investire molto nella nostra coppia.
            Ma a me ormai non interessa più, Alessandro come la spieghi questa cosa? Perché io non torno?

          • alessandro pellizzari, 7 Gennaio 2019 @ 13:53

            Perché ti sei innamorata di un altro?

        • Confusa, 7 Gennaio 2019 @ 10:13 Rispondi

          Credo sia la definizione perfetta, non infelicità ma “non felicità”. Le sue parole furono, “Non è facile, lei non mi ha fatto niente e io le voglio bene”. Ma come al solito, non siamo al mondo per giudicare le scelte degli altri ma per agire alla ricerca della nostra felicità. Se lui ha fatto questa scelta posso non condividerla ma accettarla e farne una differente per la mia vita

  • Shaky, 6 Gennaio 2019 @ 15:01 Rispondi

    Carissimo Alessandro, ho scoperto il tuo blog x caso e l ho trovato estremamente interessante x riflessioni, commenti e consigli. L ho immediatamente suggerito ad altre amiche xke il popolo degli amanti è numeroso. Grazie x i tuoi articoli che dosano ironia e cruda realtà con vera maestria. Un piacere leggerti e leggervi tutti. Lots of love everybody

    • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 15:02 Rispondi

      Grazie e benvenuta

  • Franca, 6 Gennaio 2019 @ 14:26 Rispondi

    Dolorosa la lettura di questo articolo ma doverosa.
    Io rientro nella categoria sposati entrambi e sì, confermo, se continui a fare sesso col tuo partner ufficiale non si è ancora pronti a ufficializzare la crisi.
    Quanto è difficile una situazione così, dura ai limiti della sopportazione…ci perdo il sonno.

    • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 14:38 Rispondi

      Ma sai, sapete, che a volte mi faccio scrupoli a pubblicare solo brutte notizie? Poi però leggo le vostre storie, i commenti, guardo cosa mi succede intorno e mi dico: se solo puoi risparmiare a una di queste donne il calvario che si erge sulle bugie di certi uomini scrivi!

      • Ariel, 6 Gennaio 2019 @ 15:18 Rispondi

        Esatto Continua così,forse tu non ti rendi conto del Valore ed Efficacia che ha proprio il fatto che tu sia L’UOMO che scrive di questi problemi di relazioni comportamenti maschili!!!! È proprio perché sei Maschio che si esprime con la passione la capacità di saper esprimere il punto di vista Maschile che per noi femmine sta di difficile comprensione e pure sei in grado di metterti dal nostro punto di vista forse un vantaggio naturale presente nella tua personalità? Non so ,ma sta indubbio che da ciò che scrivi possiedi quella sensibilità anche tipicamente femminile.
        Insomma SEMBRA che tu dia cattive notizie,ma la SOSTANZA è il contrario
        E cioè che la CONSAPEVOLEZZA APRE ALLA LIBERTÀ
        ALLA SERENITÀ di SCEGLIERE
        Un INCENTIVO A CONOSCERE MEGLIO LE DINAMICHE MASCHILI E LA TUA ONESTÀ INTELLETTUALE
        IN CIÒ CHE ESPRIMI È UNA LEZIONE EFFICACE per noi DONNE innamorate e che vivono ciascuna nel proprio casino di ruoli difficili di amanti
        Cioè COLORO CHE AMANO!!!!
        Grazie Alessandro CONTINUA COSÌ!!!!!

        • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 17:24 Rispondi

          Grazie a te cara

      • Luce, 6 Gennaio 2019 @ 15:43 Rispondi

        Alessandro scrivi , scrivi!
        Sono argomenti dolorosi … leggo e mi dico… no… non è possibile … da inesperta addormentata , non sarei mai arrivata a certe verità su comportamenti subiti.
        Io non mai finirò di ringraziarti.
        In questo modo tu mi hai protetta.

        • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 17:26 Rispondi

          Lo sai che ti voglio bene

      • Angelica, 6 Gennaio 2019 @ 17:02 Rispondi

        E di questo ti ringraziamo! Io lo so, mi conosco, ne sarei uscita comunque, ma mi hai dato una lettura così vera e impietosa in tanti mesi che a) mi ha risparmiato un sacco di tempo della mia vita b) mi ha fatto uscire da questa storia senza futuro a testa alta e non devastata. Fa davvero la differenza!

        • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 17:29 Rispondi

          È un onore per me grazie

      • Annaura, 7 Gennaio 2019 @ 10:36 Rispondi

        Buongiorno Alessandro e rinnovo gli auguri a tutti/e.
        Alessandro ti dico solo che se io ho iniziato ad aprire gli occhi e darmi la prima botta iniziale è stato solo dopo aver trovato qst blog, alla fine non scrivi nulla di nuovo.. scrivi solo le storie di tutti noi qui.

      • Sheila, 7 Gennaio 2019 @ 21:30 Rispondi

        E noi ti siamo grate per questo, caro Alessandro!

        • alessandro pellizzari, 7 Gennaio 2019 @ 21:47 Rispondi

          Grazie!

    • Benjy, 6 Gennaio 2019 @ 20:59 Rispondi

      Alessandro…non smettere assolutamente di scrivere! Sei l’uNico che riesce ad aprirci gli occhi, e noi, come ogni figlio che ti rispetti, continuiamo a fare come ci pare, ma le tue parole ci entrano in testa e piano piano riusciremo a capire la strada giusta!
      Franca…altro che il sonno! Non dormo bene una notte intera non so da quanto e anche lo stomaco si chiude! Proprio ai limiti della sopportazione, ma come si fa??? Se non sbaglio la tua storia va avanti da un po’…come fai a sopportare questa situazione? Io sono solo sei mesi e mi sembra di impazzire! Andare a letto con mio marito mi sembra una condanna, pensarlo a letto con sua moglie un’agonia!!

      • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 21:05 Rispondi

        Certo che non smetto!

    • sole, 6 Gennaio 2019 @ 22:05 Rispondi

      Dolorosa la lettura… ma aiuta a capire un po’ di più quello che stiamo vivendo…
      Anche noi apparteniamo alla categoria sposati entrambi da 16 mesi…i rapporti con i rispettivi coniugi sono difficili…. lui da parte sua dice inesistenti da quest’estate… dice che fa l’amore solo con me.
      Io mi sto facendo aiutare da una psicologa…per me è la prima volta dopo 17 anni di matrimonio. . mi sono accorta di un suo cambiamento da quando sono entrata in terapia….non so a cosa ci porterà….so che lo amo.. ma ho paura.. cerco di non crearmi aspettative e di vivere il presente… perché una cosa è certa….ci amiamo… ma non posso sapere cosa ha in serbo il destino per noi. la nostra storia è molto bella e profonda….ma complicata visto che ci sono figli da entrambi le parti.
      Grazie vi leggo molto e mi avete dato molto conforto da quando vi ho scoperto!

      • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2019 @ 22:12 Rispondi

        Grazie a te e forza!