In questo video vi spiego perché, tutto d’un tratto, lui si rimangia tutto l’amore che vi ha dichiarato

In realtà spesso non si rimangia nulla, perché ha mentito fin dall’inizio. Oppure ha sognato a occhi aperti e a vostre spese, come fa l’entusiasta , l’attore o l’uomo fotoromanzo, tutti profili che fanno di queste storie delle favole entusiastiche ma poi vi mollano.

Spesso dietro queste fughe repentine c’è la moglie che si è svegliata dal suo sonno coniugale o lo ha scoperto

Oppure non può ottemperare a una promessa, come una vacanza insieme

Oppure deve partire lui con la famiglia e non vuole rotture

Oppure deve parlare finalmente alla moglie ma…

Ero confuso, non ero lucido quando ti ho detto quelle cose

Guarda il video e avrai tutte le risposte: buona visione!

Condividi:

88Commenti

  • Noel, 1 Settembre 2022 @ 20:44 Rispondi

    @ellelle sì ho conosciuto anch’io quel modo di fare, quell’infantilismo capriccioso, gli attacchi isterici di fronte alle responsabilità, la competitività estrema anche con me.
    Comunque quando c’è un narcisista accertato di mezzo parliamo di un individuo affetto da una patologia psichiatrica abbastanza grave, di un manipolatore molto pericoloso. Oggi si usa la parola narcisista per qualunque cosa, sembra sia diventato difficile ammettere che esistano anche solo i semplicemente stronzi, egoisti e immaturi.
    Mi rincuora in ogni caso vedere che anche tra i bambini e i ragazzini ci sono degli ometti molto in gamba e molto maturi. Confido in loro da adulti.

  • Noel, 1 Settembre 2022 @ 20:38 Rispondi

    @Dispersa dei familiari non so nulla, ma spesso c’è una bella dose di cecità opportunista anche da quella parte; per me è stato così.
    Non so che dire, lei non vuole liberarsene, vuole che lui torni. Quello che vogliono in molte anche qui: una strategia per farlo tornare, rassicurazioni che lascerà la moglie, certezze che lui sia innamorato, il perché e il percome di certi atteggiamenti e certe frasi. Io non sono nessuno per darle consigli o certezze e comunque non posso convincerla a fare cose che non vuole fare.

  • Dispersa, 1 Settembre 2022 @ 07:26 Rispondi

    @Noel io non vorrei sbilanciarmi troppo, perché non sono un medico e non ho gli strumenti per fare una diagnosi, ma da come la descrivi sembra una persona che sta andando verso un esaurimento.
    Scusa, ma non ha dei familiari accanto che la potrebbero aiutare? Certe cambiamenti psico fisici sono evidenti!!
    È vero ne siamo più o meno uscite tutte, ma non siamo tutti uguali, c’è chi più debole ha bisogno di aiuto (lei non se ne rende conto).

  • elleelle, 1 Settembre 2022 @ 06:09 Rispondi

    @Noel
    Il mio ex aveva comportamenti tipici di un bambino della scuola materna. È un classico coi narcisisti, perché a livello emotivo restano fermi in quella fase e l’ho visto nel confronto coi miei figli, che nonostante la giovane età sono molto più maturi emotivamente di quanto non lo fosse lui.
    Se sei una donna-mamma, il cui valore sta nel prendersi cura degli altri fino allo sfinimento, un uomo così è l’uomo perfetto. Avrà sempre bisogno di farsi consolare e sostenere da te, come il bambino piccolo che si sbuccia un ginocchio o fa una marachella e deve essere rassicurato. Donne che poi perdonano tutto perché come puoi non perdonare il tuo uomo-bambino, era in difficoltà, è debole, ma lui non voleva, perché lui ama solo te, la sua moglie-mamma.
    Ricordo che all’epoca avevo letto un articolo che diceva che i narcisisti che tradiscono mostrano la loro preda al partner, come per dire “Guarda come sono stato bravo”.
    Il fatto che il mio ex si sia fatto scoprire quattro volte non va poi tanto lontano da questa spiegazione. Uguale per tutte le sue paranoie su lavoro, hobby ecc. Uomo estremamente insicuro di sé stesso e anche auto-distruttivo, aveva sempre bisogno di conferme sulle sue capacità.
    Faceva letteralmente i capricci, stizzito come un bimbo.

  • Noel, 31 Agosto 2022 @ 19:51 Rispondi

    @Viovio ca*** le abbiamo fatte tutte, perché c’è una fase in cui pensiamo di essere presenti a noi stesse ed invece siamo credulone (parlo per me).
    Ma dopo, ad una certa, bisogna che qualcosa avvenga in noi. E i commenti qui lo dimostrano: ad un certo punto ci si sveglia dal sogno, ci si chiede cosa stia accadendo, dove siamo finite, dove diavolo stiamo andando e cosa diavolo dobbiamo fare per uscirne e andare oltre.
    Già questi soggetti non pagano mai: dire che la loro punizione è rimanere a casa con la moglie è un’assurdità immane. Mediocri sì, ma comodi.
    Noi almeno ammettiamo e ci diamo pure due frustate, ma questi? Da qualche parte ho pure letto che sono come dei bambini! Da comprendere perché inconsapevoli, non capaci di intendere a causa della loro stessa natura. Persino visti appetibili da altre donne. Miodio.

  • Viovio, 31 Agosto 2022 @ 15:28 Rispondi

    @Noel
    La storia con il mio ex è iniziata dopo appena due settimane alla nascita del secondo figlio(e ti/vi garantisco non è una cosa di cui vado fiera), fosse dipeso da lui avremmo cominciato molto prima. Ricordo che il primo stop pesante glielo diedi un anno prima e pochi mesi dopo la moglie, in modo raggiante, mi comunicò di essere incinta. A suo tempo mi fece riflettere il suo comportamento, poi lasciai perdere.
    Non mi stupisco se l’uomo della tua collega la marchi stretta e contemporaneamente sfoggi le foto del bambino come se nulla fosse.
    Ad oggi se ripenso a quello che ho fatto mi fa ancora male constatare quanto fossi infelice della mia vita, ma soprattutto scema per accettare una situazione simile.
    Forse questa collega è annientata e non vede alcuna via d’uscita, da come la descrivi mi sembra abbia seriamente bisogno d’aiuto.

  • elleelle, 31 Agosto 2022 @ 11:12 Rispondi

    @Ale
    Avevo fatto leggere un tuo articolo al mio ex, prima della prima mollatura. Secondo lui erano generalizzazioni che non si applicavano al suo caso. Infatti poi ha fatto tutto quello di cui hai parlato nei vari argomenti del blog 😀

    • alessandro pellizzari, 31 Agosto 2022 @ 13:35 Rispondi

      Dicono tutti così i cialtrones ai quali fate vedere il mio blog: o io non sono così sono tutte generalizzazioni oppure questo vi dice così perché ci vuole guadagnare

  • Noel, 30 Agosto 2022 @ 19:29 Rispondi

    @Dispersa sì c’è la psicologa, ma non so se ci vada, anche perché è più interessata alle problematiche tra colleghi o con i propri responsabili e alle influenze sulla resa produttiva.
    La questione è che fin quando lei non vuole ammettere la colpa di lui c’è poco da fare. Cioè da un lato si sfoga con me con fiumi di parole, dall’altro se si dice qualcosa a riguardo lei scatta.
    Bloccare non lo vuole bloccare perché cmq lo sta aspettando: lui ha detto, lui ha promesso, me l’ha promesso, ci amiamo, nessuno può capire, noi siamo unici e tutte le menate solite.
    Per lei la colpa è tutta di quella strega della moglie, che secondo lei è rimasta incinta apposta per riprenderselo, quest’uomo meraviglioso. Non è impossibile farla ragionare.
    Ma non è quello che mi preoccupa, me ne fregherei altamente, se non fosse che prima era una bella persona e ora è un fantasma smunto e smagrito. Non è giusto ecco.
    Mi è sempre stata simpatica, non è giovanissima e ha avuto pochissime esperienze con gli uomini. Lui sembrava sceso dal cielo e ripeto, l’ha veramente marcata stretta a lungo, con tanto di rose al lavoro, regali, poesie, libri, bigliettini sul tergicristallo della macchina, fiumi di telefonate chilometriche, ecc.
    L’ultimo messaggino stupido di quattro parole era un aforisma. Gesù.
    E’ già un miracolo che lei non perda il lavoro per come sta messa male.
    Intanto lui sta bello paciocco a casa e sui social posta le foto della famigliola felice con il neonato. Bah

    • alessandro pellizzari, 31 Agosto 2022 @ 09:28 Rispondi

      Purtroppo bisogna toccare il fondo prima di risalire e alcune donne devono pure scavare. Un giorno arriverà sul mio blog e si accorgerà che la sua storia “unica”, persino le frasi, gli atteggiamenti, i bidoni e le scuse del suo lui sono uguali identici a centinaia di migliaia di cialtroni

  • Lia, 30 Agosto 2022 @ 18:53 Rispondi

    @ale, che scrivevo qui credo di averlo detto una volta anche al mio ex amante. Non so se è venuto mai a leggere qualcosa e se abbia capito che io sono Lia. Comunque, l’ho raccontato anche ad uno degli n uomini conosciuti nel sito d’incontri e mi aveva trattata come se fossi un’estremista con idee radicali, tipo femminista inc….a. Mi aveva detto che se credevo a queste cavolate ero proprio messa male…Ah! Tu sei quello che si arricchisce su questi deliri.
    Tu odiano in tanti…;-)

    • alessandro pellizzari, 31 Agosto 2022 @ 09:29 Rispondi

      Molti nemici molto onore

  • Dispersa, 30 Agosto 2022 @ 16:25 Rispondi

    @Noel… Scusa Counselor/Psicologo aziendale…

  • Dispersa, 30 Agosto 2022 @ 16:21 Rispondi

    @Noel credo che oltre a farle capire che lui un santo non è e che nonostante legga gli articoli del blog e che insista con ‘ma io lo amo, lui è diverso…’ non saprei cosa dire, forse una tegola in testa sarebbe l’unica soluzione!!
    Scherzi a parte, probabilmente è entrata in un loop malsano, perché ok credere che in fondo lui abbia fatto una scelta di convenienza, ma accettare che mentre giocavano a ‘marito e moglie’ lui lasciava incinta la moglie dovrebbe essere stato uno scossone abbastanza forte da farle ridemensionare la cosa.
    Non avete una figura consuller/psicologo in azienda??

    • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 17:17 Rispondi

      Che soddisfazione però quando fate leggere a questi ometti il mio blog e devono dire io non sono così a voi mentre fra loro pensano che rompipalle questo qui si faccia gli affari suoi eh eh eh

  • Ariel, 30 Agosto 2022 @ 13:23 Rispondi

    Mah ,secondo me sono solo che tutti liberi pensieri che seppur legittimi inutili commenti ,scusatemi ,ma a che serve RICAMARE SOPRA a gente che di positivo non ha dimostrato comportarsi affatto bene verso @Piccola

    Tutto qui poi il dire e ricamare sopra al fatto che se lui si è sposata una che ha fatto stalker significherebbe essere un essere a sua volta negativo direi che era sufficiente il semplice solito schema di comportamento da AMATE CHE INTORTA LA SUA AMANTE CON IL SOLITO AMMORE E CUORE E IL SOLITO SCHEMINO DEL TRATTENERLA SEMPRE E IL PIÙ A LUNGO POSSIBILE

    Tutto qua inutile dire che sia coglione perché si sarebbe sposato una donna stalker???
    Insomma ciò che conta è che @Piccola si sia rivolta ad avvocato poi il ricamare sopra non Sto arrivando! Di nulla se non di
    Pettegolezzo e punto.
    Excuser mais è il mio legittimo pensiero!!

  • Piccola, 30 Agosto 2022 @ 12:45 Rispondi

    Si @Cossora, vero. Uno così non lo voglio assolutamente mai più nella mia vota. Grazie

  • cossora, 30 Agosto 2022 @ 11:50 Rispondi

    @Piccola ”così lei capisce con chi ho a che fare”
    Se una persona del genere se la sposa e se la tiene, è la persona perfetta per lui.
    Si da del coglione da solo. Complimenti vivissimi.

    • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 12:32 Rispondi

      sono totalmente d’accordo

  • Noel, 29 Agosto 2022 @ 19:38 Rispondi

    @ellelle e @Dispersa lo so che avrebbe bisogno di un aiuto serio, ma proprio medico ormai credo. Magari il counseling intanto la potrebbe far aprire, farle avere un interlocutore esperto che la fa parlare, sfogare, ecc.
    Io ho abbastanza confidenza, ma non le faccio domande perché si stranisce e comunque non voglio che mi metta a parte della sua vita privata. Più che altro quando passa con questi messaggi da interpretare diventa un fiume in piena, ma inconcludente. Però lui non lo si può toccare, guai!
    A me dispiace ma più che altro mi fa una rabbia profonda: per lei che ancora va cercando una motivazione in linea con la sua idea di lui ma soprattutto per quest’individuo aberrante che a sto punto credo meriti di essere preso a bastonate, ma serio eh.
    Se fanno una legge che giudica una persona innamorata incapace di intendere e di volere (che a sto punto credo ci siamo) individui così almeno verrebbero affrontati legalmente.
    Non possono sempre venire giustificati! Le amanti perché “eh ma lo amo, l’amore prima di tutto”, le moglie “eh perché lui è mio marito e sono le donne che sono z***”, gli amici “eh sono le donne che sono tutte rompipalle”. E questi vanno avanti, mai che gli succeda nulla, mai che paghino, nessuno che li faccia vergognare.
    E smettiamola pure di pensare sempre “ma tanto lui con la moglie è infelice!, ha scelto lei ma ha scelto l’infelicità” ma quando mai su, lui sta benissimo, mediocre e tranquillo.

    Intanto a lei giro gli articoli del blog su whatsapp, ma i suoi commenti sono sempre “lui non è così, lui è diverso”.

    • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 12:40 Rispondi

      Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire

  • Dispersa, 29 Agosto 2022 @ 07:55 Rispondi

    @Noel questa tua collega/amica ha bisogno di aiuto. Praticamente facevano la vita da marito e moglie.
    Lui le manda qualche messaggio ‘stupido’ per tenerla in pugno ricordandole che lui c’è, in un futuro niente si sa, e lo fa con messaggi senza senso così in caso di risposta negativa da parte della tua amica lui se ne uscirà con ‘ma non intendevo dire nulla di che’.
    Se hai confidenza con lei cerca di farla ragionare e dille che un aiuto esterno potrebbe servirle.

  • elleelle, 28 Agosto 2022 @ 23:07 Rispondi

    @Noel
    La tua collega avrebbe davvero bisogno di aiuto perché lui l’ha fatta davvero grossa. Cercare di avere un figlio da lei e allo stesso tempo fare il secondo con la moglie è indecente.
    La tua collega dovrà affrontare un percorso per ricostruirsi completamente e non sarà facile.
    A lui invece si può solo augurare il peggio.

  • Noel, 28 Agosto 2022 @ 21:31 Rispondi

    Sempre dove lavoro (di storie di amantato ne sento di continuo purtroppo e finiscono tutte male) una collega anni fa ha incontrato quest’uomo sposato che l’ha marcata stretta per un anno. Grande affiatamento, grande storia, grande amore, grande complicità e confidenza, grandi chiacchiere. Anni di amantato (diversi anni eh) nemmeno tanto nascosto, appartamentino preso per incontrarsi, e vivere insieme come marito e moglie per week end interi, spesa insieme, tentativi di avere un figlio. Poi la moglie rimane incinta del secondo figlio e lui le dice bè è stato un piacere ma ora ho altri impegni, cerca di capire, pat pat sulla spalla e addio dalla sera alla mattina.
    Lei è uscita di testa, completamente. Mille telefonate, appostamenti sotto casa di lui, messaggi, email, lettere cartacee. Ogni tanto lui le manda un messaggio di una stupidità estrema, frasi banalissime. E lei passa il tempo a mostrare i messaggi alle persone per sapere cosa avrà voluto dire, qual è il messaggio nascosto dietro al messaggio.

    Le ho consigliato più volte questo blog e il counseling (anche se penso che ora avrebbe bisogno di terapia e medicine, però potrebbe essere un inizio, ma lei non sente ragione, persa dietro a mille perché e probabili motivi e ragioni recondite, i film in testa.
    Però sta proprio male, vive in una specie di nebbia, vaga come un fantasma.

  • Lia, 28 Agosto 2022 @ 11:37 Rispondi

    @Piccola (in realtà tu sì che sei @Grande), sono loro uomini piccoli e senza palle! Riesco a dire solo questo di fronte a tutto ciò.
    @Ale, sono demoralizzata nel sentire quante sono le storie così che ci sono in giro.
    Solo nella compagnia del deluso con cui esco adesso c’è stato lui che ha avuto a che fare con una narcisista, un suo amico nelle grinfie di una donna narcisista che lo sfrutta e mentre sta con lui chatta e esce con altri e una sua amica 54enne single amante di uno sposato che resta a casa per i figli… No vabbè, ma che tempi sono questi! Mi viene da fare la rivoluzione!

  • Piccola, 28 Agosto 2022 @ 10:22 Rispondi

    @Elleelle lui mi fa tanta rabbia. Si piange addosso e basta. Da’ a colpa a tutti meno che a se stesso. Il suo non fare nulla nei miei confronti mi fa sentire umiliata. Quando la mia amica gli ha detto che non mi ha protetto lui le ha risposto che la “stessa cosa gli vien detta dall’altra parte”. Quindi autorizza lei a prendersela con me senza preoccuparsi delle conseguenze e rimane impassibile nella sua serenità. Questa sua impassibilta’ mi ferisce come persona. Non parlo di amore ma di rispetto. Con chi ho parlato per tre anni?

  • elleelle, 27 Agosto 2022 @ 13:09 Rispondi

    @Dispersa
    “nonostante abbia più tempo per pensarlo e di struggermi per la prima volta non mi manca”, solo che ancora lo pensi e ti struggi?

  • Ariel, 27 Agosto 2022 @ 12:48 Rispondi

    @cara Dispersa si resta dipendenti finché non si fa una terapia fatta posta per togliersi dal pensiero fisso verso la intera esperienza
    Finché per anni e anni ci si comunica ancora pure se già avrai fatto sicuro passi grandi in avanti
    Ancora a leggere i tuoi scritti qui parli sempre di lui e del cosa fatto e detto pure di fronte a vostro entourage sul posto di lavoro
    Ciò che dice o fa o ha detto e fatto illazioni allusioni con tute colleghe
    Il metterti in imbarazzo comunque lo hai scritto e raccontato tu qui sul Blog
    Cara @Dispersa te lo scrivo sempre come a prendere spunto da tua testimonianza che possa aiutare anche altre persone che come te vivono esperienza simile nello schema
    La dipendenza NON CI SI ACCORGE AFFATTO DI AVERLA!!!!
    Proprio perché il proprio cervello ormai “ ADDESTRATO” ( rileggerei articolo di Ale su addestramento)
    Ecco che appunto si crede di non avere più nulla a che fare con questi soggetti ,ma finché non si riesce affatto a evitare di ascoltare in ufficio. Ad esempio cosa il cxxxxzone dice di te agli altri o cose riferite da altri a te anche se tu infatti scrivi m cerchi la tua pace

    Okkei perfetto e resta ottimo obbiettivo ,ma finché non ti stacchi dal continuare ,ad esempio,a ricordare i bei ricordìni che ti rammento sono solo che LOVE BOMBING falsi su tutto
    Finché continui a scrivere che non puoi odiarlo
    Finché continui a pensare che anche tu sei COLPEVOLE?????

    Cara Dispersa questo tuo schema corrisponde al risultato nefasto di chi con dipendenza affettiva raccolto il prodotto della sua manipolazione NEGATIVA FATTA APPOSTA PER INTORTARTI E PER CONVINCERTI IN OGNI MODO POSSIBILE CHE HAI LE TUE COLPE

    ma vedi cara Dispersa la dipendenza finché non là si cura in vera terapia fatta apposta NON GUARISCE DA SOLA
    ESATTAMENTE COME QUALSIASI ALTRA DROGA DIPENDENZA DI QUALSIASI TIPO AGISCE NEL CERVELLO IN MODO IDENTICO

    ABBI PIÙ CURA DI TE E GUARIRAI COMPLETAMENTE RINASCENDO E TRIVANDO ESATTAMENTE LA PACE CHE CERCHI!

    Un abbraccio!

  • Cri28, 26 Agosto 2022 @ 17:40 Rispondi

    Io apprezzo che Dispersa riconosca di avere una sua parte di responsabilità, lo trovo molto utile per ripartire, per capire sul capire su quali parti di sé può lavorare. Visto che mi è venuto il desiderio di comprendere meglio queste dinamiche, sto leggendo il libro che era stato consigliato qui, di troppo amore, e trovo che sia utile il fatto che nel libro ci si concentri sulle ferite interiori che rendono disponibili a entrare o restare in relazioni insoddisfacenti.

  • Lilly, 26 Agosto 2022 @ 17:10 Rispondi

    @piccola mi dispiace molto che tu debba vivere anche questa violenza. E penso di poter capire in parte cosa provi perché l’altra donna del mio ex mi ha sommersa di cattiverie e insulti. E una volta, tempo fa per fortuna, avevo ceduto e con una amica avevo guardato la sua pagina fb. Lei lanciava frecciate malevole verso di me, che nulla posso di tutto quello successo. Sono stata apostrofata in modi vergognosi, diffamata anche da lei. Però….io sono serena perché lei ha 15 anni in più di me e paradossalmente anche lei mi sta dando la forza, col suo cattivo esempio, di lavorare su me stessa per non finire mai così. Un abbraccio a te, @piccola di nome ma che sono certa sei grande dentro, più di queste persone che hai incontrato per tua sfortuna.

    • alessandro pellizzari, 27 Agosto 2022 @ 14:07 Rispondi

      Hai sentito un avvocato?

  • Dispersa, 26 Agosto 2022 @ 16:01 Rispondi

    @Elleelle perché non posso dimenticare l’amore che ho provato.
    Ci siamo in molti frangenti fatti del male a vicenda…
    Ma ripeto non ho voglia di ripartire e non mi sento più ‘legata’ a lui se non nei ricordi.
    Sto passando delle ferie tranquilla, molto ma molto meno movimentate di quelle passate, e nonostante abbia più tempo per pensarlo e di struggermi per la prima volta non mi manca.
    @Ariel se fossi così dipendente sarei in ansia e vivrei in attesa di un suo ritorno, che tra l’altro ha già provato, ma non mi interessa. Ho solo voglia di stare bene.

  • elleelle, 26 Agosto 2022 @ 11:03 Rispondi

    @Piccola
    Spero davvero che tu riesca a fermarla.
    E lui è un uomo disgustoso, perché non ha mai fatto niente per fermarla anzi, sta ancora con lei e fa la vittima per attirare te. È indegno un comportamento del genere.

  • elleelle, 26 Agosto 2022 @ 00:52 Rispondi

    @Viovio
    Infatti è scandaloso e fatico a pensare come @Dispersa sia ancora così legata a quest’uomo.

  • Ariel, 25 Agosto 2022 @ 23:28 Rispondi

    elleelle, 24 Agosto 2022 @ 13:04Rispondi
    Parole verissime @ellelle a volte mi stupisco del come sia ancora possibile che ,appunto,nell’epoca odierna dov’è la maggioranza di persone vive incollata alla rete piena zeppa di social e per lavoro o diletto e informazioni soprattutto !,
    Ma come sia possibile che qui si leggano storia c’è di anni e anni e anni in cui le prede ancora non si sono evidentemente informate su cosa consista lo schema deleterio del incaponirsi a sperare o a giustificare oppure Manon ci scopano ma continuano a comunicarci o ascoltare le stronzate che sono veri abusi e vere violenze psicologiche tipo quelle persone donnne in maggioranza che ci lavorano a stretto contatto ,ma dico io esiste eccome il metodo per comunicare strettamente solo per lavoro e punto
    Esiste eccome il metodo per evitare di stare ad ascoltare cosa dice lo Stronzo di turno ai e alle colleghe
    Battutine frecciatine del cxxxzo e ma non si può leggere a volte veramente mi chiedo se forse abbia avuto ragione @Haria quando in una commento scrisse che le vecchie generazioni stanno meglio ,ma iniziò veramente a pensare che ci sia una ragione di fondo è che riguarda non certo essere state od essere migliori o peggiori ma un dato statistico impressionante che ho letto cita ad esempio che almeno la metà dei quindicenni NON É CAPACE DI CAPIRE COSA LEGGE e cioè i libri gli articoli qualsiasi cosa che si allontani dalle faccine di meRZA che h24 sui mandano poi però devono averci tutto pronto
    I vestiti firmati
    Gli amici dei social
    Le app per qualsiasi cosa

    Ma mi raccomando che la Cultura quella naaaas

    Ecco spiegato come mai esista ancora la difficoltà a informarmarsi con un minimo di cognizione di causa soprattutto tra i più giovani ma che parrebbe pure dai 15 anni fino almeno ai 45

    Il dato statistico a cui mi sono riferita sui 15 enni lo ho letto on Line una statistica sui giovani IN ITALIA!!!
    Infatti collima con il fatto statistica che sia un paese dove NON SI LEGGE NULLA DI CARTACEO
    I LIBRI E GLI ARGOMENTI DEI LIBRI !!!

    Occorre molto tempo prima che i singoli facciano un gruppo che possa trasformarsi in semplice MINIMO SINDACALE ISTRUITO!!!!
    Sia a scuola che a casa dove evidentemente non sono molto i genitori capaci di trasmettere basi del sapere che significa avere gli strumenti per potercela cabare nella vita sempre e comunque qualsiasi dolore o difficoltà si viva.

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 21:17 Rispondi

    @Vio sorrido perché la mia più cara amica mi dice sempre ‘trovati un altro orso, non è nemmeno bello’!!
    Perché costa troppa fatica ricominciare!!
    Dai scherzi a parte perché lui mi piaceva.
    Ed ora come ora ho bisogno di staccare e di leggerezza, cosa che queste storie non danno.

  • Piccola, 25 Agosto 2022 @ 16:00 Rispondi

    Grazie a tutti, si ho valutato. Gli insulti sono anonimi e cartacei. Sui social ho bloccato tutto. Ovvio sia lei. Non ho avuto problemi con nessun altro e i riferimenti negli insulti sono a quella storia. Intanto ho parlato con un avvocato, vedremo come procedere.

  • Jumalatar, 25 Agosto 2022 @ 15:27 Rispondi

    No, no… anzi, oltre a non abboccare, ho fatto proprio il contrario. È da ieri che non accedo a Whatsapp, perché non ho ricevuto messaggi urgenti da altre persone. Dalle anteprime vedo che hanno scritto solo sui gruppi. Quindi è da ieri che non vado a vedere il suo account ed è un modo per interrompere la routine che avevamo. Mi sento già meglio

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2022 @ 16:47 Rispondi

      Brava!

  • Viovio, 25 Agosto 2022 @ 14:57 Rispondi

    @Dispersa, perdonami, in ogni tuo post sottolinei che la colpa è un 50 e 50 e per carità le cose si fanno sempre in due, ma questo uomo è un grandissimo coglioxx!
    Sinceramente non ho ben capito come siete messi, a distanza di anni leggendoti (chiedo venia se mi sono persa dei pezzi ma non leggo più assiduamente come prima), percepisco un forte interesse nei suoi confronti, giustificato dal desiderio di avere una stampella, ma se i presupposti sono questi perché non cercarne un altro?
    Scandaloso quello che ha detto alla moglie di te.

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 13:29 Rispondi

    @Vio più che accusata, alla moglie aveva raccontato la storia che io ero una giovane e debole donna in crisi esistenziale invaghita di uno stallone di pura razza ovvero dell’uomo in denim!!
    Nonostante tutto credo mi abbia spiata sui social e non credo che se la sia bevuta proprio del tutto!!
    Va bhee bisogna buttarla anche sul ridere…

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 13:16 Rispondi

    @Vio noi siamo partiti un po’ per gioco, più mio, l’ho puntato e sono andata avanti come un caterpillar!!
    Arrivavamo probabilmente entrambi da un matrimonio stanco e quindi alle conseguenze non ci abbiamo mai pensato… Lui dopo un po’ ha iniziato ad indietreggiare e a fare discorsi strani, ambigui, probabilmente la moglie aveva iniziato a sospettare… Ma a volte, come in tutte le cose della vita, pensi sempre che non possa capitare a te.
    Diciamo che per quanto mi riguarda questa situazione rimane un concorso di colpa tra me e lui… Un 50/50!!

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 13:08 Rispondi

    Sì @Ale lo so… Infatti molto più logica di un tempo lascio stare tutti i consigli/interpretazioni del mondo e vado avanti per la mia strada.

  • Ariel, 25 Agosto 2022 @ 12:54 Rispondi

    Le vie di mezzo odorano di grande DIPENDENZA AFFETIVA DELLA DONNA IN MAGGIORANZA e di grande MANIPOLAZIONE NEGATIVA del solito uomo Maschilista vecchio stampo che mi faccio la moglie e le Amanti al plurale
    O nella versione una via l’altra o nella versione seriale in contemporanea

    Naturalmente le amanti e le mogli ignare totalmente !,,
    Insomma una manipolazione negativa non guarda en face nessuno

    Ahimè a pensare alle vie di mezzo ci stanno le file di donne DIPENTI AFFETTIVA A STECCAAAA
    Che se la raccontano che se la cantano che se la suonano che se la modificano la realtà pur di non staccarsi completamente dentro a sse stesse anche nei casi in cui non ci scopa più e si crede di var davvero chiuso la relazione ,ma finché si sta nella VIA DI MEZZO
    SIGNIFICA
    UNA COSA SOLTANTO
    vorrei non sentirmi dipendente e in senso di colpa verso tutti
    ,ma sto nella via di mezzo mentalmente parlando
    Questo accade SICURO QUANDO ANCORA NON SI FA UNA VERA TERAPIA PER TOGLIERSI DALLA PROPRIA DIPENDENZA AFFETTIVA !!!

  • Ariel, 25 Agosto 2022 @ 12:41 Rispondi

    Esatto @Piccola a leggere la tua storia mi chiedo come ancora tu non abbia pensato a rivolgerti a un avvocato
    Perché quello che hai vissuto e vivi é veramente un abuso da stalking!!
    Insomma credo vivamente che almeno proteggersi con le leggi esistenti non sia solo salutare per se stessi
    Ma anche UN DOVERE SOCIALE come a ddare un vero significato del VALORE INESTIMABILE RICONOSCIUTO A GENTE CHE PER RIUSVIRE A PORTARE LEGGI IN APPROVAZIONE al parlamento si é data daffare come non mai per il vero bene comune..
    Certamente che se invece poco o male non si ricorre agli strumenti di legge poi SI PERDE IL BUON DIRITTO A EVENTUALI LAMENTELE

    Scusa @Piccola non mi riferisco soltanto al tuo caso ,ma qui molte donne NON DENUNCIANO AFFATTO PER STALKING !!
    E così sono intervenuta verso il tuo commento che mi ha dato lo spunto per esprime una realtà comune non certo soltanto a te ,ma a molte altre donne!!!

    Chi sta veramente INDEGNAMENTE VESSATO E NON REAGISCE CON AVVOCATO E LEGGE

    peggio per lui o lei!!!

    La legge se esiste va utilizzata o minimo almeno ascoltare il parere di un legale
    Già milioni di volte lo ho scritto per ascoltare il pare di un legale se ci si rivolge a centro antiviolenza no necessario pagare soldi o sicuro un minimo contributo irrisorio

    Ergo DONNE VESSATE DENUNCIATE E MINIMO INFORMAZIONE LEGALE!!!

  • Viovio, 25 Agosto 2022 @ 12:19 Rispondi

    @Piccola non c’è modo di denunciarla? Ormai sono anni che va avanti questa storia, questa donna va rimessa al suo posto. Lui è incommentabile e merita una moglie del genere.

  • Piccola, 25 Agosto 2022 @ 10:47 Rispondi

    Ciao @Vio, sto bene. Certo, le reiterate occasioni di lei per insultarmi mi stupiscono. Lui mi fa ancora rabbia. Ha chiesto di me ad una sua collega mia amica, ma voleva solo sapere se ricevessi insulti dalla sua cara consorte. Alla risposta affermativa non si è preoccupato minimamente di me, ha solo detto ” così lei capisce con chi ho a che fare”. Lo prenderei a schiaffi. Sono io che ho avuto a che fare con gente malsana e non mi perdono.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2022 @ 11:45 Rispondi

      lui è inqualificabile, lei continua a proiettare le responsabilità del collasso del suo matrimonio non a lui ma fuori dal matrimoni. Che tristezza. Esiste comunque il reato di stalking, basta parlarne con un avvocato per chiarirsi le idee su come far smettere certe invasioni di campo

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 08:51 Rispondi

    @Sylvia ho un’amica psichiatra e mi ha dato una lettura diversa da quella della tua amica terapeuta.
    Non ha il coraggio di mollare tutto quello che si è costruito per vivere una cosa che potrebbe finire il giorno seguente, quindi rimane incollato tra moglie/famiglia che ama (ma l’amore ha diverse sfaccettature) e non molla mai del tutto la presa con l’amante perché ha paura di perdere una persona che ‘forse’ (ormai non ci credo più) potrebbe essere un grande amore.
    La cosa migliore? La via di mezzo… Tra andate e ritorni. Guarda io non lo giudico, esiste un libero arbitrio e non possiamo far cambiare idea a nessuno se veramente non lo vuole, ma per favore non chiamiamola amicizia.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2022 @ 11:52 Rispondi

      qualunque sia la teoria sul suo non mollare tutto i fatti parlano chiaro

  • elleelle, 25 Agosto 2022 @ 08:44 Rispondi

    @Jumalator
    Lo aveva fatto anche il mio ex, prima vedevo gli accessi, poi no. Era un modo per farmi reagire e infatti avevo abboccato.
    Tu non farlo, mi raccomando. Sono solo inutili provocazioni per far fare la mossa a te, cosa di cui poi ti prenderesti pure la colpa.
    Concordo con tutto quello che ha scritto @Viovio.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2022 @ 11:52 Rispondi

      Lo aveva fatto anche il mio ex, prima vedevo gli accessi, poi no. Era un modo per farmi reagire e infatti avevo abboccato.

  • Dispersa, 25 Agosto 2022 @ 08:42 Rispondi

    @Sylvia… I ritorni da amici li vedo rari come trovare un ago in un pagliaio.
    Io ho sempre vissuto ritorni travestiti da amicizia, di vorrei ma non posso, da sei una ‘Maga Circe’ ecc. per poi concludere in una tromba-amicizia (ti fa stare più serena?).
    @Sylvia non sei un amante che ha chiuso con tutti, ma una moglie tradita che vuole sentirsi rispondere ‘sì hai ragione’, un po’ come noi ex-amanti che vorremmo sentirci dire ‘ti amava ma non aveva il coraggio’…. Ma c’è sempre una via di mezzo.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2022 @ 11:53 Rispondi

      I ritorni da amici li vedo rari come trovare un ago in un pagliaio.
      Io ho sempre vissuto ritorni travestiti da amicizia,

  • Viovio, 24 Agosto 2022 @ 23:54 Rispondi

    Ciao @Juma benvenuta!
    Tornerà, lo fanno tutti è solo questione di tempo, ora la priorità è riportare la calma in casa ed io ti auguro con tutto il cuore che la moglie se lo tenga, perché un uomo che il giorno prima dice di non volerti perdere e quello dopo non cercarmi più, poi mette una foto di famiglia come foto profilo…. credo non ci sia bisogno di aggiungere altro. Tranquilla, non sei la prima che si è fatta abbindolare, come avrai letto siamo in tante!! Se ti avesse amato veramente, la scoperta sarebbe stata l’occasione giusta per dire tutta la verità alla moglie, ma sparire in questo modo è assolutamente ingiustificabile: ci credo che ti sei sentita uno straccio!
    @Piccola come stai??
    @Dispersa per il tuo amante vedere la moglie piangere è stato terribile? Beh doveva pensarci prima di iniziare una relazione con te, quelli che se ne escono con queste “perle” non mi fanno pena per niente. Stiamo parlando di ultra quarantenni, affermati e magari con ruoli di responsabilità sul lavoro e prima di iniziare una relazione extraconiugale non sanno a che rischi vanno incontro?!? Ma per favore A me sembra una gran paraculata, non ricordavo ti avesse accusata.

  • Sylvia, 24 Agosto 2022 @ 21:22 Rispondi

    Sai @Dispersa che non so se le tue parole siano proprio giuste. Hai scritto:

    “Io parlo di ritorni, se un uomo si rende conto di aver commesso un errore (siamo umani e fatti di carne e anche se non dovrebbe, purtroppo, succede) non torna, ma se a distanza di tempo torna vuol dire che in fondo c’era tanto affetto ma che il matrimonio lo salvi per i ricordi, per quello che un tempo è stato, per i figli e per la facciata.”

    Parlavo ieri con una mia amica che è psicoterapeuta proprio di questo. Lei diceva che ovviamente se uno ritorna per ricominciare l’amantato è come dici tu, matrimonio di facciata, volere l’auto e la moto ma se un amante torna dalla ex in amicizia, lei personalmente non la vede come una cosa negativa. È la consapevolezza che quella persona è stata importante nella propria vita, si è fatto un percorso insieme in cui si è condiviso molto e pur non desiderando tornare amanti, alcuni vogliono tenere un legame con quella parte di sé in cui hanno tirato fuori e imparato cose di sé che non credevano di avere e che li ha fatti crescere. E non sto parlando di sesso. C’è stato un legame profondo e desiderano non perdere quella dimensione di amicizia e di un legame a una parte di sé che è solo propria e fa parte della propria intimità incondivisibile.

    Poi se sia un pensiero professionale o personale non lo so. Ma lei diceva così.

    Beh io penso che sia successo a me e al mio ex. Era in ufficio per qualche giorno (ha chiesto trasferimento e quindi non ci vedremo più) e gli ho chiesto se mi darebbe una mano con un problema tecnologico dove mi sono appena trasferita dai miei. È venuto e mi ha aiutata.

    Non credo che lo dirà alla moglie. Mi ha aiutata come si aiuta un amico. Certo la moglie non sarebbe contenta di saperlo, presumo. Ma non ha nulla da temere. Non è successo nulla e da come lo percepisco nei confronti della moglie non succederà più nulla. Ma se restiamo in amicizia non sono dispiaciuta.

  • Jumalatar, 24 Agosto 2022 @ 16:35 Rispondi

    @sylvia
    No, la foto la vedevo, quindi non mi aveva bloccata. Potrebbe avere gli accessi visibili solo ai contatti e per quel motivo non li ho visti per un giorno. Poi li ho rivisti, ma sì, non è una cosa che mi interessa più di tanto… ho solo immaginato che mi abbia inizialmente eliminato e poi reinserito, ma non è che sia rilevante

  • Dispersa, 24 Agosto 2022 @ 14:00 Rispondi

    @Anto ti credo e sinceramente non avrei mai voluto essere al loro posto.
    Mi era arrivato un messaggio ‘non scrivermi’ e dopo due giorni ha chiarito la sua posizione. Non erano volati piatti e non c’erano state scenate, ma di dolore ce n’era stato tanto… Ricordo perfettamente quelle parole ‘l’ho vista piangere ed è stato terribile’ (poi che lui abbia dato la colpa a me è un’altra cosa).
    Io parlo di ritorni, se un uomo si rende conto di aver commesso un errore (siamo umani e fatti di carne e anche se non dovrebbe, purtroppo, succede) non torna, ma se a distanza di tempo torna vuol dire che in fondo c’era tanto affetto ma che il matrimonio lo salvi per i ricordi, per quello che un tempo è stato, per i figli e per la facciata.
    Nel mio caso parlo di una moglie che non è una iena, da quello che so è una bella donna, solare e dolce… Ma non è una mia amica e nemmeno una conoscente quindi, a parte il primo periodo, non mi sono mai sentita particolarmente in colpa nei suoi confronti (anche perché avevo i miei alti e bassi da gestire all’interno della mia di famiglia).

  • Titti, 24 Agosto 2022 @ 13:44 Rispondi

    @Anto grazie per aver messo nero su bianco la tua esperienza. Questo è il motivo per cui io dissi al mio ex, da subito: non voglio essere scoperta, magari da mio figlio e vergognarmi come una ladra. Voglio fare le cose per bene, alla luce del sole. Io lo amavo ed ero pronta ad a pagare il prezzo richiesto per essere felici insieme.

  • Sylvia, 24 Agosto 2022 @ 13:29 Rispondi

    @Jumalatar se non si vedono gli accessi possono esserci due motivi: ti può aver temporaneamente bloccata e in tal caso non vedresti la sua foto profilo oppure ha tolto l’opzione accessi e lo si vede solo quando è online, opzione che poi può aver nuovamente modificato. Ma non starei a farmi dei film sul perché e sul per come.

  • elleelle, 24 Agosto 2022 @ 13:04 Rispondi

    @Ariel
    Fondamentalmente queste persone sono minus habens che hanno avuto la fortuna di farla franca per periodi troppo lunghi.
    Hanno poco di tangibile da dare, se non le solite balle di chi non pensa mai alle conseguenze. Magari in passato l’ignoranza ci poteva stare ma adesso che siamo collegati ogni giorno con il mondo, non possiamo ignorare le conseguenze di un amantato e delle bugie che raccontiamo in giro.
    Anche trovare giustificazioni a loro favore è un errore di base.
    Lo ha appena fatto @Juma, eh è stato beccato, non poteva fare altrimenti. Invece certo che poteva fare altrimenti, poteva fare a meno fi cacciarsi in una situazione del genere e finirla in un modo così meschino.
    Abbiamo un’idea sbagliata dell’amore, che prevede un’eternità anche se devi sputare sangue. Invece chi ti vuole davvero bene non ti riduce così, a star male, a farti ogni tipo di domanda, a soffrirne fisicamente. È solo crudeltà per avere la torta e mangiarla, pagando il meno possibile.

  • elleelle, 24 Agosto 2022 @ 12:56 Rispondi

    @Piccola
    “Ora mi fa arrivare all’orecchio di star male ma fa solo pena.”
    Ovvio che stanno male. Come si fa a star bene dope essersi comportati così? Il peggio è che te lo fa sapere, invece di viversi la sua cialtronaggine in silenzio.

  • elleelle, 24 Agosto 2022 @ 12:13 Rispondi

    @CheekyMonkey
    Esattamente quello che ho scritto io in passato riguardo alla mia relazione. “E con il tempo i motivi sono venuti a galla perché lo stesso atteggiamento che aveva con i suoi, ha poi cominciato ad averlo con me” e lo aveva pure ammesso.
    Confermato dalle sue parole che come trattava me, trattava loro.
    Difficile poi vederlo sotto la luce di prima, con lui che povero caro veniva trattato male in famiglia. Balle e ogni dolore che può aver provato non sarà mai sufficiente.

  • Sylvia, 24 Agosto 2022 @ 12:02 Rispondi

    Cavolo @Anto, tanto di cappello! Non mi è mai stato chiaro cosa si potesse vivere in casa dopo la scoperta di un tradimento. Sento le tue emozioni riemergere, il dolore, l’incredulità, la disperazione e la rabbia. E sento anche il dolore di chi, a ragione o a torto, ha causato tutto ciò. La parola tsunami che hai usato credo renda bene l’idea di ciò che si sente emotivamente dentro.

    Ma a te come è andata a finire poi? Naturalmente se hai voglia di condividerlo. Magari l’hai già scritto mille volte e non ne hai voglia o le forze. È interessante capire tutte le sfaccettature delle storie.

  • Jumalatar, 24 Agosto 2022 @ 11:59 Rispondi

    Tra l’altro, un’altra cosa a cui ho pensato a posteriori è che possa inizialmente aver cancellato il mio numero per evitare che la moglie trovasse il mio nome o mi chiamasse, perché in un primo momento non vedevo più i suoi accessi. Poi quando ha visto che forse lei non era interessata a chiamarmi mi ha riaggiunto. Questa è una mia supposizione

  • Jumalatar, 24 Agosto 2022 @ 11:56 Rispondi

    No, non gli scriverò, ho paura anche io di sentire cose che sono un colpo al cuore. E non è ora il momento… me ne ero convinta da sola, ma parlarne con voi mi sta aiutando molto.

  • Jumalatar, 24 Agosto 2022 @ 11:35 Rispondi

    Ciao Anto, guarda, sono cose a cui in questi giorni ho pensato anche io. Ovvio che la mia prima reazione sia ‘Che stronzo!’. Poi, come ho già detto in un altro commento, ho cercato di mettermi nei suoi panni e ammetto che se fosse successo a me mi sarei comportata più o meno allo stesso modo, presa dal panico e dalla necessità di ristabilire la calma, almeno per i figli, che nok dovrebbero vedere litigi. Ovvio che a me dia fastidio vedere il cambio foto e pensare che possa averlo fatto per mandarmi un messaggio. Ma magari non è così e l’ha fatto per altri motivi. Proprio perché penso che per lui adesso sia un momento particolare, ho deciso all’ultimo di non scrivergli, non è ora il momento giusto, non sono la sua priorità ora. E se vorrà lo farà lui quando la situazione si sarà calmata.

  • Anto, 24 Agosto 2022 @ 00:07 Rispondi

    @Jumalatar, io vi leggo e provo a capire, ma vedo (ed e’ comprensibile) che si continuano a dare significati presunti riguardo a cosa succede nel momento della rivelazione. Non vivendola da dentro non si può’ facilmente neppure immaginare. Ripeto, e’ comprensibile ma siete lontani dalla realta’ .
    Il tutto viene ridotto, nelle riflessioni che leggo , ad un furbetto scoperto, a una moglie che controlla, col “ mattatello” a scene patetiche di lei che costringe lui a cambiare foto profilo con l’immagine della coppia in amorevoli pose e lui che tapino si prostra alla moglie che in realta’ non vorrebbe piu’..ma tant’e’ che non si vuole rinunciare al divano comodo…
    Ecco. Niente di tutto questo. Ve li dice chi ci e’ passato. Poi, per carita’ ci saranno anche casi patetici ma appartengono a persone palesemente patetiche. Non credo sia questo il caso.
    Poi, se si ritiene utile dare piu’ valore all’immaginazione o alle supposizioni rispetto a chi l’ha vissuto, va bene… Ma non lo trovo giusto e neppure penso aiuti a capire.
    Cosa sta succedendo in quelle quattro mura? Che crolla tutto, non si smette di piangere e vomitare. Si vorrebbe morire, altro che cuore infranto. Si guardano i propri figli e si pensa a che fine faranno. Poi, dopo mesi forse capisci con lucidita’ che ce la farebbero lo stesso, ma in quel momento, assicuro che non e’ cosi.
    Magari stabilizzandosi la situazione, lui capira’ comunque che non puo’ stare senza di te e lascera’ la moglie, ma se non lo consideri un cretino, pensa che sta vivendo, insieme alla moglie, un momento devastante. Come lo stai vivendo tu, con l’aggravante di vedere la tua compagna, madre dei tuoi figli, a cui ha mentito, annientata dal dolore e l’idea concreta di dover fare le valige e uscire di casa non e’ comunque allettante, pensando ai tuoi figli e alle macerie che lasceresti…allora finalmente ci si parla con chiarezza per giorni e giorni… ci sei anche tu ed e’ conprensibile.. ma credo sia una questione di energie e “urgenze”.. questa cosa viene vista come piu’ urgente, giusto o sbagliato che sia quando ti trovi uno tzunami che ti piomba addosso. Si va in emergenza..
    In queste situazioni soffrono tutti, tu, lui, la moglie .. Si provano sensazioni che prima, nella bolla, non si credevano possibili.
    Mi spiace per tutti voi, sinceramente.
    E’ un passaggio inevitabile, purtroppo, per capire cosa si vuole davvero nella vita e ad assumersi le proprie reaponsabilita’, in un verso o nell’altro. .
    Aspetta che torni lucidita’ nella sua vita prima di trarre conclusioni su una sua presunta pochezza. Se accetti un consiglio da chi e’ stata dall’altra parte.

  • Ariel, 23 Agosto 2022 @ 21:34 Rispondi

    alessandro pellizzari, 22 Agosto 2022 @ 23:02Rispondi
    Sei più importante di mio figlio fa vomitare. Ragazze però quando un uomo vi dice così dovete mandarlo all’inferno

    Si in questi casi
    Il vaffa non sufficiente
    Occorre sicuro infermo!!!

    Ah ah ah
    Rido ma solo per non piangere per quanto davvero certi discorsi di questi uomini senza GNIENTE di GNIENTE riescano a fare !!

    Si direi che inferno il minimo sindacale del luogo adatto a questi comportamenti !!!

    Che amarezza! Certe volte a leggere qui certe testimonianze si resta basiti ,a volte rileggo subito perché alla prima mi dico forse ho letto male ,
    Invece no ,é tristemente vero!!!!

  • Lilly, 23 Agosto 2022 @ 19:56 Rispondi

    …scusate ma mi è venuta in mente una frase del cartone animato Peter Pan. Mi pare che lui racconti che ogni volta che qualcuno nel mondo dice che le fate non esistono, una fata muore. Ecco…sarebbe bello se ogni volta che un cialtrone(uso il maschile ma va letto in senso generico) si rimangia la parola, nel mondo un suo simile cialtrone si svegliasse e che ne so….ecco si, si ritrovasse con delle emorroidi grandi come cocomeri. Si punirebbero a vicenda. E Chissà quanta gente camminare strana vedremmo in giro.

  • Titti, 23 Agosto 2022 @ 17:12 Rispondi

    Ciao @ale, ciao ragazze. Questa diretta è ” mia” Il pomeriggio prima eravamo a letto insieme, abbracciati. Voglio solo te. Il giorno dopo: devo tornare con mia moglie, è la madre dei miei figli, è una donna seria e onesta. Non è solo la mia vita. Non ero lucido. Poi addolcito in un : con te sono stato debole, quando è tornato a settembre. Non saprò mai cosa sia successo in quelle ventiquattro ore, se fosse tutto premeditato ( era in partenza per le vacanze) o chissà che altro. È passato un anno ormai, se ripenso a ciò che ho passato, sono stata una sopravvissuta. Un bacio a tutti

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2022 @ 17:55 Rispondi

      Il periodo refrattario funziona come fare la spesa al super a stomaco vuoto o pieno

  • CheekyMonkey, 23 Agosto 2022 @ 16:42 Rispondi

    Eh, Ale, facile a dirsi ma non a farsi, ero davvero persa di quest’uomo. Non sono il tipo a cui piacciono le persone facilmente, soprattutto gli uomini, quindi il fatto che lui mi avesse colpito così tanto mi aveva fatto credere che in lui ci fosse qualcosa di buono, ma mi ero sbagliata. La differenza di età era notevole (+24 anni lui) e forse lo vedevo quasi come una figura paterna. Lui mi raccontava molto della sua vita famigliare e di come moglie e figlio lo disprezzassero; raramente, e lo dico sinceramente, ho preso le sue difese, magari pensavo che i famigliari fossero un po’ troppo duri con lui, ma che un motivo per trattarlo male ci fosse. E con il tempo i motivi sono venuti a galla perché lo stesso atteggiamento che aveva con i suoi, ha poi cominciato ad averlo con me. Sono stata ingenua, lo so, ma darmi colpe per aver dato una chance a qualcuno che la chiedeva non mi sembra giusto; stava a lui dimostrarsi di meritare quella chance e farsi vedere una persona migliore. Lui non lo ha fatto e mi ha perso, peggio per lui!

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2022 @ 17:57 Rispondi

      Più si lamentano della famiglia meno è accettabile che la preferiscano a voi

  • Piccola, 23 Agosto 2022 @ 16:10 Rispondi

    @Jumalatar ciao! Non scrivergli, fallo per te. La mia mancanza di orgoglio mi ha portato a farlo quando mi ha lanciato dalla torre, con calcio annesso, perché scoperto. Dopo la mia chiamata abbiamo ricominciato ma quando la moglie ha capito che c’ero ancora il calcio che ho ricevuto la seconda volta è stato peggiore e mi ha distrutta completamente. Non ho più risposto alle sue , pochissime, chiamate, e non ha fatto nulla per darmi una decente spiegazione. Ancora sento l’umiliazione dell’ultima chiamata che ho fatto per avere sue notizie. Mi ha urlato di aver capito, in 1 settimana, di amare lei. Ora mi fa arrivare all’orecchio di star male ma fa solo pena.
    Lascialo nel suo brodo, é quello che merita.

  • Roberto, 23 Agosto 2022 @ 15:47 Rispondi

    “La soluzione sarebbe chiudere definitivamente, non vederlo più e capire se c’è margine di recupero del proprio matrimonio”. Sai @Dispersa quante volte me lo sono detto io e sicuramente quante altre persone lo avranno fatto? Il problema che secondo me, come dice @Ale, recuperare dopo un tradimento diventa davvero improbabile. Si tradisce più o meno per due grandi motivi: o sei un seriale ed allora ti vuoi portare a letto chiunque, oppure ti innamori. Nel primo caso si passa dal letto del coniuge a quello del nuovo amante senza problemi. Ma nel secondo, se c’è del sentimento, allora la cosa diventa complicata. E’ per questo che si tende a non lasciare l’amante. Anche se sai che non c’è futuro. Proprio per non rimanere da soli nella terra di nessuno, perchè anche quel matrimonio che prima ti sembrava accettabile, ora ti sembra impossibile da vivere con una persona che magari è l’esatto contrario di quella che ti ha fatto innamorare. Quindi si può restare nei famosi matrimoni azienda raccontati da @Ale, ma parlare di ricostruzione credo sia forse non impossibile, ma veramente complicato. Anche perchè bisognerebbe forse essere capaci di raccontare ciò che si è fatto per fare davvero tabula rasa. Ma non lo si fa perchè 9 volte su 10 porterebbe alla fine di tutto. E quindi come hai detto tu, lasciare andare il legame esterno e vedere dentro di noi cosa siamo disposti a sopportare della nuova vita. Ma non è facile.

  • Jumalatar, 23 Agosto 2022 @ 15:36 Rispondi

    Ciao Dispersa, grazie per il benvenuto. Sì, hai ragione. La reazione impanicata ce l’avrebbe chiunque e infatti non lo biasimo tanto per quello. Anche io mi sono chiesta cosa avrei fatto se mi avesse scoperto il mio lui. Con due bambini piccoli, è una cosa che comunque spaventa e si fa di tutto per calmare l’altra persona, a cui comunque vuoi bene. Mi ha dato molto fastidio il cambio foto, quello sì. Non so se gliel’abbia imposto lei e lui ora faccia di tutto per inzerbinarsi. Se l’ha fatto lui, di sua spontanea volontà, è patetica come cosa. Sembra fatto proprio per tenermi a distanza. E poi, avrebbe comunque potuto trovare il modo di scrivermi qualcosa. Sicuramente ora è controllato, ma quando è al lavoro qualcosa può fare. Sì, probabilmente lo farà quando la moglie si sarà calmata o se dovesse vedermi/raccontarmi qualcosa che gli è successo. Non so come mi comporterò. Ora potrei dire ‘no, non gli risponderò neanche’, ma non è detto che ne avrò la forza. Se succederà tra un mese, difficile. Tra 3-4 mesi magari sarò più forte. Per il mio matrimonio, ora è presto. Prima devo uscire da questa storia, poi valuterò se tentare di ricostruire. Ora non ho la testa per farlo…

  • Dispersa, 23 Agosto 2022 @ 13:25 Rispondi

    Benvenuta @Jumalatar nel mondo dei matrimoni tristi ma non finiti.
    Tornerà? Quasi sicuramente sì.
    Il problema è come, ma principalmente dovresti chiederti se varrà la pena ripartire.
    A suo tempo io delusa mi sono fatta una domanda ‘se fossi stata io quella scoperta come mi sarei comportata?’ Con il tempo la risposta che mi sono data è che probabilmente avrei fatto la stessa cosa (brutto ma è così).
    Si salva chi veramente abbiamo amato, la persona con cui abbiamo creato una famiglia, si cerca di salvare i figli e tutto il contorno.
    La soluzione sarebbe chiudere definitivamente, non vederlo più e capire se c’è margine di recupero del proprio matrimonio… Lo so facile a dirsi ma non a farsi (visto che ho fatto tutto il contrario), ma siamo diversi, quindi ti faccio un in bocca al lupo.

  • Jumalatar, 23 Agosto 2022 @ 12:08 Rispondi

    Grazie. Sicuramente la forza l’ho trovata grazie a questo blog. Leggendo le varie esperienze. Innamorata sì, ma per fortuna molto orgogliosa. Farlo sentire un po’ in colpa anche per come si è comportato con me mi sarebbe piaciuto, ma una sua eventuale non risposta mi avrebbe umiliato ancor di più. E come dice Alessandro ora non è proprio il momento. Probabilmente sono l’ultimo dei suoi pensieri. Gli tornerò in mente, magari tra un mesetto, di questo ne sono abbastanza certa, gli piacevo molto. E sarà una mia piccola rivincita. Che però non servirà a nulla, sia chiaro. Io dovrò andare nella direzione opposta

  • Jumalatar, 23 Agosto 2022 @ 11:24 Rispondi

    Grazie Alessandro, darò un’occhiata. Il fatto di volergli scrivere era un po’ legato alla necessità di voler sfogare la mia rabbia, non ho avuto l’opportunità di dirgli nulla, perlomeno per liberarmi. Poi ieri mi sono resa conto che avrebbe potuto o non rispondermi per niente, o rispondermi dicendo che pur essendo tutto vero aveva scelto la moglie.. quindi non l’ho fatto per orgoglio.
    Ora è presto, ma penso che gli mancherò quando la situazione con la moglie si sarà calmata. Non abbastanza, ne sono consapevole.
    Spero di essere abbastanza forte e distaccata da non rispondere neanche a un ‘come stai’ se dovesse capitare di rincontrarci. In quel caso penso potrebbe scrivermi.
    Ora vedo tutto nero. L’unica, egoistica consolazione è che se per un anno e mezzo ha frequentato me, probabilmente non è più innamorato neanche delle moglie. Ma sono consapevole che questo serva solo al mio orgoglio e che comunque sono i fatti che contano. Però adesso mi appiglio a tutto per cercare di risalire.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2022 @ 11:55 Rispondi

      Matrimonio tradito matrimonio finito. Che poi rimanga in piedi per convenienza e l’amante diventi una stampella questa è la consuetudine più diffusa oggi. Ma non parliamo di amore per la moglie o per l’amante.

  • elleelle, 23 Agosto 2022 @ 11:08 Rispondi

    @Jumalatar
    Stai facendo tutto benissimo, magari fossi stata io ad avere la tua forza la seconda volta che mi aveva scaricato da un momento all’altro! Mi sarei risparmiata la terza volta, che poi è stata quella definitiva.
    Continua così, in silenzio, con il blocco ovunque. Già sai come sono queste storie, per tua fortuna e grazie a questo blog.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2022 @ 11:58 Rispondi

      Silenzio davvero. Un confronto finale se serve soprattutto a te magari più avanti. Ma non aspettarti ribaltamenti di fronte Jumalatar. Se tornano tornano per il giocattolo

  • Jumalatar, 23 Agosto 2022 @ 10:38 Rispondi

    Ciao Alessandro, ciao a tutte/i,
    vi leggo da tempo, ma non ho mai raccontato la mia storia di amantato, finita pochi gg fa.
    Ve ne parlo brevemente: entrambi sposati, figli piccoli, poco tempo per organizzarsi e vedersi, città piccola in cui è facile incontrare persone che si conoscono. Ci conosciamo sul lavoro (ma non lavoriamo insieme per fortuna) e giorno dopo giorno ci piacciamo sempre più, sotto tutti i punti di vista.
    Lui non mi ha mai venduto la storia dell’uomo con matrimonio in crisi: un rapporto probabilmente incentrato su routine e figli piccoli. Non mi ha mai detto di non fare sesso. Ovviamente non ne era entusiasta dopo tanti anni, ma c’era. Nel mio caso, situazione un po’ diversa. Voglio molto bene a mio marito ed è un padre presente, ma… come dice Alessandro è il deserto a livello emotivo. È diventato il tipico pantofolaio. Dopo anni di mie lamentele, ho incontrato questo ragazzo che è molto simile a me, e piano piano oserei dire che ci siamo innamorati, sebbene nessuno dei due l’abbia detto all’altro.
    Non mi ha mai detto ‘ti amo’, ma piano piano si è sbottonato sempre più. Mi ha detto comunque cose importanti e profonde. Bellissime. Che vorrebbe rendermi felice ed essere felice con me. Ma il suo non era un matrimonio ufficialmente in crisi. Non si tiravano piatti, portavano avanti la famiglia, tutto sommato una famiglia ‘normale’, forse troppo incentrata sui figli e quindi piatta, monotona. Lei, da quel che ho capito, poco passionale.
    Ma, con queste premesse, sapevo che non l’avrebbe mai lasciata, o che comunque i tempi non fossero ancora maturi. Da quel che so, primo tradimento per lui.
    Per farla breve, qualche giorno fa arriva un messaggio del tutto inaspettato, ma rispondente in pieno alla descrizione di Alessandro: lei ha letto dei messaggi, non scriviamoci più. Il giorno dopo: foto profilo con famigliola al completo (prima aveva una foto anonima e non l’aveva mai cambiata da quando ci siamo conosciuti). Io, scioccata, non ho neanche risposto e come prima reazione l’ho bloccato e cancellato.
    Fa male. Fa male non tanto perché si è chiusa la storia (sapevo che sarebbe successo e, anzi, prevedevo di farlo io quando l situazione sarebbe diventata insostenibile), ma rilevare questa freddezza, il fatto che non abbia trovato un minuto per salutarmi per bene, che non abbia ribadito che tutto ciò che mi diceva era vero. Qualche gg prima del fattaccio, mi ero arrabbiata per una piccola cosa successa e lui mi ha detto: non voglio perderti, penso molto a un ‘noi’, a come staremmo insieme’. Non me l’aveva mai detto, non si sbilanciava mai molto. Non era uno che si lanciava facilmente in frasi d’effetto. L’ho sentito sincero. E poi questo.
    Ieri sapevo che era al lavoro, sarei stata tentata di scrivergli un ultimo messaggio per chiedergli perché mi ha buttato via come carta straccia. Perché non si è preso pochi minuti solo per dirmi che quelle cose le pensava davvero.
    Mi ero già scritta tutta la pappardella. Poi ho pensato: perché devo scrivere io? Non credo si sarebbe rimangiato tutto, ma avrei percepito freddezza nella sua eventuale risposta. Sono passati pochi giorni e penso che ora se la stia ancora facendo sotto per la moglie. Io non sono una priorità ora, mi sarei sentita umiliata. E non l’ho fatto. Credo soltanto che mi abbia inizialmente eliminata dai contatti e ora riaggiunta, perché il giorno dopo non vedevo più il suo orario di accesso, mentre ieri sì. Ma non ne sono sicura. Poco importa.
    Sarà dura. Non penso mi ricontatterà tra qualche mese, quando la moglie avrà un po’ abbassato l guardia e lui godrà di più libertà. Non è da lui. Non riesco a odiarlo, perché perlomeno non mi ha mai raccontato balle.
    Vorrei solo sapere se le cose belle che mi ha detto fossero vere, praticamente mi diceva di essere innamorato senza dirmi ‘ti amò’, ma non lo saprò mai.
    Sono abbastanza sicura che se tra 5-6 mesi dovessimo rincontrarci per caso, batterà il cuore a entrambi. Ma io spero con tutto il cuore che tra 5-6 mesi sarò riuscita un po’ a dimenticarlo. Scusate se mi sono dilungata.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2022 @ 10:46 Rispondi

      Benvenuta e grazie per la tua testimonianza. La moglie che alza le antenne (e le classiche tristi foto di famiglia finta felice che appaiono dopo per marcare il territorio) è un grande classico e una prova del nove per gli amori dichiarati a voce ma non nei fatti. Inutile contattarlo, la risposta c’è già: non sei abbastanza importante e ti ha buttato giù dalla torre alla prima occhiataccia della moglie. Irrecuperabile, se pensi di costruirci qualcosa nel futuro. Forse ti può essere di aiuto questo video: https://www.alessandropellizzari.com/video-le-tre-prove-della-verita-del-suo-amore-per-voi/

  • CheekyMonkey, 22 Agosto 2022 @ 17:06 Rispondi

    Il mio era l’entusiasta. Un paio di settimane dopo che abbiamo iniziato a frequentarci, mi dice che sono la persona più importante della sua vita, anche più di suo figlio. Questa sua frase mi diede un po’ di fastidio perché nessuno può essere più importante di un figlio. In realtà ero più importante di tutti perché ero l’unica che ancora gli parlava e non lo aveva mandato a raccogliere funghi. 😀 Ovviamente, qualche mese dopo, quando gli chiesi perché non mi chiamava più ed era sempre occupato quando lo chiamavo, mi disse che semplicemente non aveva nulla da dirmi. Adesso, a pensarci, mi viene da ridere ma all’epoca mi sentii morire dentro.

    Non ho mai pensato che fosse un manipolatore, non è così sveglio, è semplicemente un cialtrone. Lui ha un matrimonio disastroso, e lo so perché conosco la moglie e li ho visti spesso insieme. Penso stiano insieme per convenienza, per avere qualcuno che si prenda cura l’uno dell’altra. Ma, a parte questo, c’è il deserto. Credo che per lui una donna come me, passionale, dolce e premurosa, fosse qualcosa mai sperimentato prima; la moglie, donna colta e intelligente come me, manca però di quella cura, quella premura che io invece ho un po’ con tutti. Però, dopo un po’ mi ha dato per scontata ed ero diventata troppo pretenziosa per lui, anche se in realtà non chiedevo nulla se non la sua presenza quando poteva.
    Non sono arrabbiata con lui, non più, ormai ho chiuso da due anni, dopo due di amantato, e sono sicura di aver fatto la scelta giusta. L’ho rivisto dopo, qualche volta, e ho chiacchierato anche a casa mia con lui la settimana scorsa; temevo certi sentimenti sarebbero tornati a galla, e invece no. Sì, raccontargli della mia vita è stato piacevole ma sono sempre più convinta che l’uomo di cui mi ero innamorata non esista più, e non perché era solo nella mia mente, ma perché era la versione di lui innamorato. L’uomo che vedo quando lo incontro è una persona che non mi dice nulla, non lo odio né lo disprezzo, ma mi è indifferente. Mi ci è voluto un po’ per capirlo, ma meglio tardi che mai. 😉

    • alessandro pellizzari, 22 Agosto 2022 @ 23:02 Rispondi

      Sei più importante di mio figlio fa vomitare. Ragazze però quando un uomo vi dice così dovete mandarlo all’inferno

  • Lia, 22 Agosto 2022 @ 10:39 Rispondi

    Ciao @Ale, complimenti per il libro! Non vedo l’ora di leggerlo.
    Il mio amante sapeva tutto dall’inizio, ne sono più che convinta, ma le sue amanti, per il tempo che durano, danno la spinta al suo matrimonio decotto. Molto triste vivere così.
    Se non mentissero sarebbe più facile catalogarle come storie del cxxxo che è quello che sono.
    Il mio non è neanche tornato dalla moglie la cui struzzaggine non capisco minimamente, ma si è organizzato per trovarsene altre. Il vantaggio è che a Settembre romperà le scatole all’ultima di turno e il mio turno è già passato…anche il suo! 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.