In questo video: lo blocco sì o no, questo è il dilemma

Da una parte il disagio di continue ingerenze

Dall’altra il cordone ombelicale, la paura di allontanarlo, la speranza che è l’ultima a morire

Non è il faro nelle nebbie che lo guiderà da voi, non c’è nessuna nebbia

Ogni volta che leggete o rispondete lui ottiene due risultati: ingerenza e controllo

Così non riuscirete a disintossicarvi

Inutile bloccare se poi però guardi stati, accetti mail o peggio vai a vedere IG della moglie

Prova almeno per tre mesi: raggiungerai due obiettivi, starai meglio e se lui è innamorato questo è il tempo limite statistico

Non lo faccio per educazione; bloccarlo sarebbe dargli troppa importanza: non raccontiamoci balle, non è una questione di principio, è paura di perderlo e speranza di riaverlo

Una parola sulle mail e chat di lavoro

Una parola sulle chat di gruppo ludiche con gente che non sa

È importante bloccare oltre un certo livello di invasività, anche per credibilità e prevenzione dei falsi ritorni: se blocco blocco, altrimenti c’è l’effetto Pierino e il lupo

Se non è il primo blocco deve essere l’ultimo

Se non ce la fai da sola gli amici e la sola forza di volontà non bastano: cosa faccio io in counseling e il trucco dello “scrivi a me”

Buona visione

Condividi:

29Commenti

  • Noel, 2 Settembre 2022 @ 18:29

    Voglio raccontare la sua tecnica seduttiva, del periodo in cui non ero più l’amante ma la compagna. Che magari torna utile a qualcuna. Con me c’erano state altre dinamiche, ma probabilmente c’avrei creduto pure io.
    Senza entrare nei dettagli. La conosco perché qualcuna mi ha presa di petto per dirmi che grande stronza fossi a trattare così questa meraviglia d’uomo.
    In pratica faceva il pianto di quanto lui fosse innamorato di me ed io invece fossi fredda ed egoista! Di quanto mi coprisse di attenzioni e prove d’amore. Di quanto mi adorasse. Di quanto mi ponesse sopra tutte le altre donne, di quante qualità inimmaginabili avessi.
    Insomma le scioglieva dalla commozione, questa perla d’individuo, le poneva nella condizione di dirgli “voglio essere io! io saprò amarti! lei non ti ama!
    Quante palle. Ma ero la “moglie” perfetta, non mi avrebbe mai lasciata, ero il suo porto sicuro! Infatti sono stata così “stronza” da andarmene io.
    Non mi faceva sentire come una compagna, piuttosto come l’amante messa in casa.
    Brrrrr per fortuna ce l’ho alle spalle.

  • Harya, 1 Settembre 2022 @ 10:38

    Bentrovati.
    Coraggio @giulia quando hai dei tentennamenti rileggiti le saggie parole di @ads : tu ad una persona con la quale hai condiviso qualcosa non faresti cosi.
    un abbraccio a tutte/i

  • Lia, 1 Settembre 2022 @ 09:31

    @Noel, ho letto adesso questo tuo commento che condivido totalmente. E’ vero che se si continua ad avere un dialogo con un egocentrico, capisce quello che conviene capire. Quando io mi sono trovata a 4 occhi col mio ex per parlare dopo ogni chiusura adesso mi è evidente che lui non mi stesse ascoltando ma era concentrato solo nel cogliere nelle mie frasi la possibilità di riaprire il discorso. Giustissimo quello che hai scritto!

  • Dispersa, 1 Settembre 2022 @ 07:49

    @Giulia tutto arriva a tempo debito, lui voleva farti cambiare lavoro e tu ora stai avendo delle gratificazioni nel tuo posto di lavoro… Non è magnifico?
    Nulla accade per caso, probabilmente è entrato nella tua vita per farti apprendere qualcosa ma forse è giunta l’ora di farlo uscire, non tutti per forza rimangono.
    @Noel il tuo esempio della festa rende perfettamente l’idea.

  • alessandro pellizzari, 1 Settembre 2022 @ 00:48

    Un grande abbraccio

  • giulia, 31 Agosto 2022 @ 21:17

    Grazie @Lia, @alessandro, @tutti/e
    Senza un confronto con voi in questo blog sarebbe stato “un apri e chiudi, un blocco-ma-sbircio”, come scrive @Noel. Questa volta è “basta”!
    Fortunatamente, sto avendo proprio in questi giorni grandi gratificazioni e riconoscimenti sul lavoro, che per me è una passione: sono piacevoli iniezioni di forza e determinazione.

  • elleelle, 31 Agosto 2022 @ 18:12

    @Giulia
    Questo è un pirla. Tu vuoi stare con un pirla? Davvero, davvero, davvero? Uno che ti ha detto “No, tu adesso la smetti e torni al tuo posto”?
    Non so quanti anni hai ma un tizio che voleva uscire con me quando avevamo 20 anni alla prima uscita mi disse “Sono del segno zodiacale Xyz, in una relazione comando io”. Gli dissi che poteva comandare pure con un’altra e lì finì la questione, non ci fu mai una seconda uscita.
    Bloccalo, poche storie, bloccalo anche se è in casa con lei, mica le arriva la notifica. Non c’è bisogno di messaggi in cui gli spieghi il perché e il per come, tanto mica capisce.
    Blocca, blocca, blocca. Non farti prendere in giro che questo ragazzetto bugiardo che sta pure per sposarsi. Pensa te, non c’è limite alla faccia tosta…

  • Lia, 31 Agosto 2022 @ 15:48

    Forza Giulia! Siamo tutte con te! 🙂

  • giulia, 31 Agosto 2022 @ 14:18

    Inviato oggi messaggio di chiusura, dopo un suo tentativo di chiamata, ho avuto anche l’accortezza di farlo quando sapevo che non c’era lei. E lui si chiede perché, non capisce cos’ha fatto (non ci credo, lo sa, ma vuole un contatto). Mi scrive, mi chiama. Assedio. Io resisto, silenzio. È dura, ma resistenza sia.

  • alessandro pellizzari, 31 Agosto 2022 @ 09:24

    Deve arrivare il momento in cui si dice “basta!” e si chiude. Non un apri e chiudi, un blocco-ma-sbircio, un blocco-per-un-po-cosi-gli-faccio-vedere-che-non-scherzo.
    Se lui è egoista ed egocentrico non comprenderà mai nulla di quello che gli viene detto o risposto per messaggio o telefono. L’interpreterà come gli pare. Pertanto basta!
    Credo che il Codice del Silenzio debba essere come quando si esce da una festa rumorosa, quelle bolge infernali piene di alcol, musica insopportabile, gente chiassosa e volgare: si va via, si arriva a casa, si chiude la porta e ci si gode il silenzio con un sospiro di sollievo.

  • Noel, 30 Agosto 2022 @ 19:40

    Assolutamente sì, concordo. Deve arrivare il momento in cui si dice “basta!” e si chiude. Non un apri e chiudi, un blocco-ma-sbircio, un blocco-per-un-po-cosi-gli-faccio-vedere-che-non-scherzo.
    Se lui è egoista ed egocentrico non comprenderà mai nulla di quello che gli viene detto o risposto per messaggio o telefono. L’interpreterà come gli pare. Pertanto basta!
    Credo che il Codice del Silenzio debba essere come quando si esce da una festa rumorosa, quelle bolge infernali piene di alcol, musica insopportabile, gente chiassosa e volgare: si va via, si arriva a casa, si chiude la porta e ci si gode il silenzio con un sospiro di sollievo.

  • Ariel, 30 Agosto 2022 @ 19:38

    Ma BLOCCHIAMOLI GIÀ SUL NASCCERE!!!!
    Ah ah ah !
    Posit al vero BLOCCO GIÀ IN ORIGINE@,,,,
    Ah ah ah ah

  • Lia, 30 Agosto 2022 @ 16:45

    @Giulia, chiamare non lascia tracce se non nella cronologia delle chiamate. Ma se ti registra sotto mammina ha già risolto il problema. Si allontana un attimo prima di chiamare o rispondere e il gioco è fatto. Un messaggio, se si dimentica di cancellarlo, so cavoli! Non lo controlli perchè possono beccarti prima che leggi, mentre scrivi e mentre rispondi. Dal contenuto emerge subito che non sei mammina e che c’è molta confidenza. Comunque questo non ha nessuna intenzione di rischiare nulla. Aspetta di averti a disposizione al lavoro per avere rapporti con te sul posto di lavoro.

  • Ariel, 30 Agosto 2022 @ 14:23

    “Dovevi mollarlo quando ti ha scritto tu adesso smetti e torni al tuo posto. Da sputo in faccia“
    Esattamente CaroAlessandro ,ma non sarebbe servito di certo lo sputo in faccia
    Ma più che altro cara@Giulia farsi un bel percorso terapeutico per levarsi da dipendenza affettiva perche giusto come hai tu stessa scritto in altro commento costui risulta comportamento da vero manipolatore negativo che prima FINCHÉ LA PREDA FA LA AMANTE INNAMORATA PERSA E LO FA PER ANNI E ANNI FILA TUTTO LISCIO ,MA IN APPARENZA!!!!!!

    Prima o poi si viene SISTEMATE AL PROPRIO ZERBINO IN PRIGIONE ARMADIO DEI GIOCATTOLI

    E queste considerazioni vanno fatte soprattutto riferendosi a chi ANCORA CI STA A FARSI USARE CREDENDO IN BUONA FEDE CHE TUTTO IL PEGGIO ACCADA SOLO AGLI ALTRI

    ALLE ALTRE SEMPRE SONO GLI ALTRI QUELLI A CUI SI PUÒ ARRIVARE A CREDERE CHE NOI SI SIA QUELKE DIVERSE
    QUELLE NACIATE CON VERO AMMORE E RISPETTO?????

    Occorrerebbe SEMPRE CHIEDERSI DOPO UN ANNO DI RELAZIONE DA AMANTE NASCOSTA E USATA ALLA ABBISOGNA DI EGOISMO PURO NEI RITAGLIATI SVARIEGATI ATTIMUZZI DI TEMPO !!!!!

    Tempo del cxxxxzone che CI MARCIA PER ANNI A SOTTOMETTERE BELLAMENTE IN VERO LOVE BOMBING SEMPRE AL SERVIZIO DELLA DIPENDENTE AFFETTIVA CHE PENSA CHE SIANO SOLO LE ALTRE
    LE PICHE SFIGATE A VIVERE RELAZIONE TOSSICA!!!
    Ahimè cara Giulia chi è stata scartata malamente ecco se può oggettivamente incoraggiarti sei già con un buon passo fuori da sti cianltronzi vestiti da innamorati FALSI COME GIUDA!!!!!!!

    Chi ancora fa la SERVA pensando di vivere amore farebbe meglio a non aspettare di essere scartata come una carta vecchia di cui ci si libera improvvisamente inaspettatamente buttate nel inferno della propria dipendenza mai CURATA!!!

  • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 12:48

    Che poi per le scopate non gli servo certo io, ne può trovare facilmente quante ne vuole (anche senza pagare), forse però non gli fanno anche da consulenti, psicologhe, ecc.?

    In realtà sostituire un’amante non è facile per niente, anche se loro millantano speso questa possibilità: devono trovarne una che accetti che lui sia impegnato o creda nella balla del matrimonio ormai finito da coinquilini asessuati, che non si incazzi troppo quando scopre che non è vero ai primi bidoni, brava come te a letto, paziente come te…

    Quelli che vi tengono in caldo lo fanno anche perché sono in 41 bis e aspettano che il guinzaglio della moglie si allenti

  • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 12:42

    Bloccare

  • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2022 @ 12:34

    Si blocca una persona se è fastidiosa, invadente e interrompe il silenzio senza rispetto, cose che oltre un certo limite configurano anche il reato di stalking

  • Noel, 30 Agosto 2022 @ 08:33

    Bloccarlo significa escluderlo. Quando si è al punto di “adesso basta”, tutto il resto è speculazione. Un autoinganno.
    Non si blocca con l’idea di “così capisce”, “così impara”, “gli faccio vedere”. Illusioni, vince sempre lui. E’ solo una specie di lieve pungolo che gli si vuole dare, ma a cui non è proprio sensibile. Una presa di forza che perdiamo in partenza perché non c’è la vera intenzione di eliminarlo dalla propria vita.
    @giulia “staccarsi un attimo”!! ma sta cosa non esiste, cos’è prigioniero? un ragazzino che aspetta “quando non c’è la mamma”? Ma uno così non è un uomo, come fa a piacere già solo se pronuncia ‘ste parole? Ma arrabbiamoci! Ma escludiamolo anche se siamo innamorate, anzi proprio per questo! La stima e l’amore vanno meritati, non buttati come i confetti a un matrimonio.
    @giulia arrabbiati :D! e lascia perdere i messaggi conclusivi che non servono a nulla. Non ti preoccupare che capisce benissimo! Non fare come la mia amica che per “mettere i puntini sulle i” gli corre dietro all’infinito e non chiude mai.
    (Sono nella fase Be Aggressive! è molto proficua e positiva, nella giusta misura e nel giusto contesto :D)

  • giulia, 29 Agosto 2022 @ 17:35

    @ads sono d’accordo, in genere lui non scrive e non scriveva praticamente mai, però chiama e mi chiamava ogni giorno e più volte! Insomma poteva fare una chiamata, ma questi vivono a compartimenti stagni, spengono l’interruttore e poi lo riaccendono al ritorno. Ora, per esempio, non sto rispondendo e riprova a chiamarmi ancora, lei dov’è? C’è, ma ha trovato il modo di chiamare più volte, perché è quello che vuole ora.
    Hai scritto che lui sa che sono debole… vero, ogni volta che squilla, un colpo al cuore. Che cretina…

  • giulia, 29 Agosto 2022 @ 16:50

    @alessandro il fatto è che lui le scopate se le sta tenendo in caldo, perché finora, per mesi dopo il suo ritorno, ha fatto in modo di tenermi in modo tenace “disponibile” e agganciata a lui virtualmente, non hai mai voluto incontrarmi di persona. Ogni tanto l’ha buttata lì “vediamoci”, ecc. , ma senza concretizzare mai, benché senta che lui è ancora molto attratto. Penso per evitare complicazioni prima del matrimonio e perché lei, gelosa di me (lui le dice che sono un’amica e non vuole rinunciare a sentirmi perché non c’è niente di male) avvertiva il suo distacco e allontanamento, quando ha ricominciato a cercarmi. Io non so, forse mi faccio troppi viaggi mentali, ma mi sembra che si sia proprio fatto un programma: la moglie a casa, perfetta per il suo ambiente, per metter su famiglia, e l’amante con marito polizza, come dici tu, a lavoro (per questo vuole infilarmi nell’azienda per cui lavora). In tutto questo quadro, naturalmente non mancheranno le terze, le quarte, le quinte, ecc. a pagamento e non. Che poi per le scopate non gli servo certo io, ne può trovare facilmente quante ne vuole (anche senza pagare), forse però non gli fanno anche da consulenti, psicologhe, ecc.?

    P.S. Non avevo dato troppo peso a quella frase, me la disse durante una discussione accesa. Mi colpì dopo, ripensandoci e collegandola a tanti altri suoi atteggiamenti.

  • ads, 29 Agosto 2022 @ 16:02

    @non capisco che controlla la moglie..ma dai vai in bagno mandi un messaggio e lo cancelli..
    e che ha la moglie poliziotta h 24, vai a gettare l’immondizia..io alla scusa del controllo non ci credo .,si è una buona scusa..ma non regge

  • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2022 @ 15:36

    Un prepotente che già in viaggi si prenota la scopata del rientro. Fa un po’ schifo. Dovevi mollarlo quando ti ha scritto tu adesso smetti e torni al tuo posto. Da sputo in faccia

  • giulia, 29 Agosto 2022 @ 15:26

    No, peggio… era di ritorno dalla vacanza, in viaggio, era riuscito a staccarsi un attimo da lei e a chiamarmi… dopo settimane di silenzio… Ha ripensato a casa e gli sono tornata in mente? Si sta riorganizzando per il rientro? Mi è tornata in mente una sua frase di un anno fa, a cui poi ho ripensato spesso, al tempo in cui eravamo amanti e io mi ero arrabbiata e volevo chiudere: “No, tu adesso la smetti e torni al tuo posto”. Nello scaffale dei giocattoli, dove deve essere tutto in ordine, perché quando decide di giocare con un giocattolo, lui, lo deve trovare subito e, quando non gli va, lo rimette sullo scaffale in bella vista (per ora, poi andrà a finire in fondo allo scaffale).
    Mi ha scritto qualche messaggio “neutro” amichevole, nel caso lei leggesse. Purtroppo devo rimandare a domani, quando è a lavoro, il mio messaggio di blocco.

  • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2022 @ 15:25

    Macché amicizia: liquidarlo subito, senza tanti giri di valzer

  • giulia, 29 Agosto 2022 @ 12:43

    Come da copione, rientrato dalla vacanza con lei, subito due telefonate a cui non ho risposto. Gli ho scritto se era a lavoro in sede per assicurarmi, prima di inviargli il messaggio di chiusura, che non lavorasse da casa e che lei potesse leggere, come è già capitato; nell’ultimo periodo, mi aveva chiesto di chiamarlo e di non scrivere perché lei gli controlla anche il cellulare e “interpreta” male.. Ma la nostra non era “un’amicizia”?
    Non mi ha ancora letta. Apposta, ha già capito che qualcosa non va.

  • giulia, 26 Agosto 2022 @ 17:02

    @Alessandro, @ads, grazie.
    In effetti, non meriterebbe risposta, ma un messaggio risolutivo dovrebbe evitare fraintendimenti. Se non fornissi risposta, potrebbe pensare che sono solo offesa, ma c’è margine di recupero, “magari dopo una settimana, un mese le passa”…

  • ads, 26 Agosto 2022 @ 10:37

    @giulia..anche se è in vacanza un momento lo si trova per una persona a cui tiene..
    non sono comportamenti ” normali”..purtroppo è cosi..in astratto manco un messaggio si meritano.
    pensaci e rifletti..tu ad una persona con la quale hai condiviso qualcosa faresti cosi..non credo..lui gioca sulla tua debolezza

  • alessandro pellizzari, 26 Agosto 2022 @ 10:17

    Io risponderei una volta con: lasciami stare è finita, io non voglio più andare avanti e lasciami stare. Chiuso. Non mi interessa più. Dopo silenzio tombale e blocco se insiste

  • giulia, 25 Agosto 2022 @ 22:42

    Se lui, dopo mesi che è presente ogni giorno, più volte al giorno, non si fa sentire per un mese perché è in vacanza con lei e non si preoccupa di mandare anche solo un messaggio o fare una telefonata? Quando lui richiama come nulla fosse, come fosse normale, e insistemente poi riprova con altre chiamate e messaggi, cosa è meglio fare?
    Non rispondere su tutti i fronti senza dare spiegazioni oppure rispondere con un messaggio di chiusura alle sue richieste di spiegazioni oppure rispondere al telefono e discutere per l’ultima volta (con il rischio che lui mi convinca del contrario) per spiegargli perché ha sbagliato di nuovo ed è ormai ora di mettere la parola fine? La merita una risposta, una spiegazione? Tra pochi giorni mi troverò in questa situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.