In questo video intervisto virtualmente l’uomo tipo che tradisce la moglie, ha un’amante da tempo ma che non lascerà mai il coniuge

Che cosa pensa e quali sono le motivazioni di questo uomo che rappresenta almeno il 50% dei casi di uomini sposati con l’amante? Ecco i temi toccati e le domande fatte all’uomo tipo (e fotocopia) con amante

Perché non lascerà mai la moglie

Perché dice all’amante che la ama e la illude: i cinici e i sognatori

Chi lo sa da subito che non lascerà mai la moglie

Se dovesse scoprirmi…

Le mie bugie? Meglio un’amante contenta che una scontenta o, peggio, arrabbiata

Una sola domanda al maschile: che cosa mi conviene e quanto mi costa

Ma almeno un po’ di bene all’amante lo vuoi? E allora perché la illudi?

La mia vita a casa in realtà è normale e confortevole, con dei limiti: non siamo fratello e sorella, come ho raccontato all’amante

L’amante mi dà quello che mi manca

L’effetto ridondanza sessuale: perché lo faccio con l’amante e anche con la moglie

I figli, il jolly delle scuse

Perché lasciare una strada sicura per una eccitante ma sconosciuta

L’uomo con una donna molto più giovane: cosa pensa veramente

I veri matrimoni bianchi dipendono dalla donna, non dall’uomo

Si fanno promesse ma non si quaglia mai davvero: dal “finto” avvocato ai depliant di una nuova casa

Sto comprando una nuova casa: è un investimento per la famiglia ma a lei dico che è per noi. Poi le dirò che era per i figli

Queste donne vogliono credere a tutto quello che gli diciamo, non fanno domande che hanno risposte indigeribili: il concorso di colpa dell’amante

La truffa sentimentale

Le vacanze con la famiglia

Digerito un rospo la donna ne digerisce dieci

Voglio bene alla mia amante ma io devo fare i miei interessi, ho i miei bisogni, vengo sempre prima io

Ma come finirà con la tua mante?

Ormai ho anche i miei anni

Condividi:

45Commenti

  • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2023 @ 11:53

    troppa roba Ariel così si finisce per non fare nulla. inizia con un piccolo passo concreto, la truffa sentimentale con risarcimento per tutte le donne

  • Ariel, 17 Agosto 2023 @ 11:18

    @elleelke benissimo hai fatto a raccogliere le prove di ciò che hai subito un vera truffa che per attuarsi usa là violenza psicologica perché intortare le persone chi lo fa usa preciso metodo tattico studiata la preda a tavolino
    Messa alla prova continua per testare la sua resistenza la sua dipendenza
    Non scrivo nulla di nuovo per chi ha avuto voglia di impegnarsi a informarsi in cosa consiste il metodo del intortare e fino a che livelli arrivi!

    Per poter usufruire di una legge ovviamente occorre cambiare mentalità tra la massa e in se stessi individualmente

    E così infatti nella era tecnologia come tu hai fatto essere il metodo utilissimo e necessario se solo si vuole utilizzare la propria difesa del proprio diritto a essere risarcite

    Il risarcimento PIÙ DI VALORE che scaturisce da nuova legge su reato di Violenza psicologica è IL CAMBIO RADICAKE DEL PENSIERO GIUDIZIO DELKA MADSA IN SOCIETÀ
    Così la Donna resta finalmente vista e vissuta più nel suo diritto a vivere libera sua vita in ogni aspetto

    Da una sentenza a favore della Donna “ offesa e colpita” nasce il nuovo GIUDIZIO legale in altri casi dove i reati commessi possono pure riguardare Donne che per difendersi o difendere i loro figli minacciati o già picchiati o in vere violenze psicologicamente subite hanno reagito magari colpendo uomo ferendolo o amazzandlo a seconda dei casi

    Ecco che anziché vedere sempre la Donna causa di ogni male
    I giudici stessi hanno acquistato nel tempo delle nuove leggi la nuova visione e punto di vista diverso rispetto a prima che esistesse la legge su reato di violenza psicologica

    Occorrono prove certo
    Ma una volta che si è capito i hanno subito come fatto tu si può e si deve fare
    Altrimenti si resta sempre chiusi nei ghetti del MACHISMO!!!

  • Ariel, 17 Agosto 2023 @ 11:04

    Secondo me resta sbagliato @CaroAlessandro battersi perché si faccia una legge a tutela degli amanti?

    In un paese dove manca la legge su VIOLENZA PSICOLOGIA che contiene al suo interno la truffa emotiva
    E che occorre ricordarsi che no esiste discriminazione ne di genere ne di categorie di ruoli

    Dove esiste la legge su reato di violenza psicologica oltre ovvio a quella fisica scatta ovviamente la possibilità per TUTTI INDISTINTAMENTE di poter denunciare di aver subito truffa e danni psico fisico e risarcimento per tutto il patito dolore e anche spese sostenute per curarsi
    Farsi rimborsare soldi che ci sono stati sottratti con inganno e mai più visti
    Esistono caso frequenti tra amanti incastrate in relazione tossica dove è una costante caratteristica del metodo di manipolazione negativa spillare soldi con varie tattiche

    Anche a me successo!

    Finché ci si concentra su una categoria si sbaglia di grosso perché indotto della Violenza psicologica riguarda chiunque in qualsiasi ruolo
    Concerne pure i figli che sono usati come merce di ricatto emotivo

    Queste azioni avvengono specularmente se si sta mogli oppure amanti

    Ricordiamoci che ogni amante se già sta in coppia è anche una moglie o una compagna e che spesso si tradisce il partner perché si subiscono violenza psicologica minimo

    Prima occorre la legge su violenza psicologica senza la Base Fondamentale no esiste possibile altra legge che risulterebbe discriminante rispetto alla LEGGE UGUALE PER TUTTI!

    Si può facilmente intuire che senza legge si reato penale di violenza psicologica resterebbero fuori la maggioranza dei casi di vero abuso che appunto restano scientifico trasversali e totalmente indipendenti da ruoli vissuti e pure di genere.

    Io vedo che dove esiste molto è cambiato in meglio
    La condizione tra generi
    La visione della Donna in società
    La protezione delle face deboli
    Dei minori
    Di chi appunto ha subito vero danni
    Sono scattate diverse iniziative di altre leggi a latere che permettono davvero di ottenere aiuti e riconoscimento sociale del danno subito

  • elleelle, 17 Agosto 2023 @ 10:33

    @Ale
    È vero, non ci ha mai dato delle puxxane perché l’avresti cassata o addirittura bannata. Ma troppo spesso nelle sue parole non c’è alcun rispetto non solo per l’amante di suo marito ma neanche per noi.
    Nessun rispetto per i sentimenti che abbiamo potuto provare né per il nostro valore intrinseco di esseri umani e del rispetto che meriteremmo.
    Ha ragione @a, secondo Molly in quanto amanti è tutto meritato e il marito di turno assolto. Ma è evidente che il danno è enorme e mi dispiace e conforta al tempo stesso sapere che non sono l’unica che ha subito ripercussioni pesantissime, sia psicologicamente che finanziariamente.
    Se ce la farai a ottenere una legge che protegge in questi casi, ci sarà da farti una statua perché so benissimo che ad ora non c’è niente o quasi dal punto di vista legale.
    So bene anche perché un’amante la vorrebbe ma una moglie no e ci fa sopra del sarcasmo.

  • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2023 @ 09:59

    Certi amanti hanno anni di prove e persino di testimonianze non è quello il problema il problema è che oggi l’amante non ha nessun diritto e non esiste il reato di truffa sentimentale ed è su questo che combatterò

  • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2023 @ 09:55

    Molly non ha mai dato delle prostituite alle amanti.

  • elleelle, 17 Agosto 2023 @ 07:52

    @Lia
    Immagina un’amante che denuncia o porta in tribunale un marito. Lì salta fuori tutto, non ci sarebbero più scuse, come si fa poi a ricostruire?
    Perché per ricostruire su certe cose devi passare sopra, devi “berti” un certa dose di balle, altrimenti è impossibile.
    Non puoi pensare a tuo marito che per anni cerca un’altra donna, che le parla male di te, che le parla del vostro rapporto finito, che tampina, promette, manipola, corteggia, che magari te la fa pure conoscere, che le scrive messaggi più che espliciti, che programma uscite e scopate, magari fine settimana via con la scusa del lavoro, che mente a te e a lei e pensare che sia stato solo un errore di percorso o un momento di crisi.
    Ad un certo punto devi sospendere ogni logica e razionalità e affidarti alla paura: di restare da sola, di quello che dice la gente, di essere più povera, di fare fatica a rifarti una vita, di una famiglia che non esiste più, di pensare che sei stata scartata, che non hai ricevuto nessun rispetto, che hai perso…
    Perché questa è la realtà della separazione, prima che arrivi una rinascita, se arriva.
    Se tutto questo finisce in tribunale, come fai a nasconderlo a te stessa e agli altri? A cosa ti aggrappi poi, a lui che ti dice che ti ha tradito perché stava cercando sé stesso? Gli sei grata, come dice Galimberti, perché ti ha fatto scoprire chi sei davvero, quando magari hai solo dentro un rancore che non passa mai?
    Se perdoni senza troppi dettagli, fai anche bella figura. Lei era una brutta persona che non ci mollava, lui era momentaneamente smarrito e ci è cascato, tu sei la moglie buona e comprensiva che lo perdona e lo salva, riportandolo sulla retta via grazie alla forza dell’amore.
    Nel momento in cui salta fuori che lei magari non era affatto una brutta persona e che lui non era smarrito, se non tra le sue gambe, fai la figura della sciocca se perdoni, ti fai mettere i piedi in testa, sei succube.
    È vero che l’opinione degli altri non dovrebbe contare, ma sappiamo benissimo che non è così, soprattutto in tribunale, quando queste cose hanno la tendenza a trapelare.
    E gli smartphone sono una miniera di informazioni e prove che nessun tribunale può ignorare. Io avevo tenuto tutto dopo la prima rottura, avevo tutti i files delle conversazioni, li scaricavo regolarmente in modo che non potessero essere cancellati.
    Ti amo, ti amo, ti amo, cuoricini e dichiarazioni ovunque. Che noia il sesso con lei, è una donna superficiale e svogliata, vorrei averti conosciuto prima di conoscere lei, sono mesi che penso di lasciarla, vorrei che tu fossi qui per guardare questo film assieme, vorrei fare l’amore con te, vorrei… vorrei… vorrei…
    Restano foto, video, audio, files scambiati, libri letti assieme, non è più un errore o un attimo di smarrimento, perché ci sono le prove del contrario.
    Meglio che questa legge non esista, no?

  • @a, 16 Agosto 2023 @ 20:24

    @Molly vive in un mondo dove le amanti sono come prostitute e i mariti sono poveri persi che non sanno che fanno e se lo fanno, perché confusi e accecati dalle pu…ne.
    Ecco tutto.
    Oggi, a distanza di tempo e dopo la psicoterapia so, che mai andare con uno sposato. Ma chi è nel barattolo, chi è bisognoso (di un gesto semplice come un abbraccio, bacio o soltanto un complimento) ci casca appieno.
    Per chi sxopare nel letto coniugale di lui, conoscere i figli suoi o i propri, fare amicizia con la moglie cornificata perché allontana i sospetti è il gesto di grande amore di lui! C’è chi è più bisognoso degli altri e ci crede in questi dimostrazioni d’amore. C’è chi gli rifiuta perché disgustosi. Ma non è un giudizio, il mio. È solo per far vedere dove possono arrivare questi cialtroni. Io non avrei mai perdonato se fossi una moglie tradita e con un amante sotto lo stesso tetto come una collega! Magari anche al mio letto, chi sa! Ma è il mondo di Molly. In quattro anni le balle raccontate all’amante e promesse fatte dovevano essere tante quanti erano i dispetti fatti alla moglie. Redenzione nell’amore? Ma va! Una scaricata perché probabilmente diventata una palla al piede con le sue lagne (causa promesse di lui, da un tratto scomode per lui ) altra abbindolata perché era più facile e sopratutto comodo. Cmq il discorso era un risarcimento. Certo che si! Neanche a me torneranno indietro i soldi spesi per psicoterapeuta e i psicofarmaci! Ma chi se ne frega! Nel mondo di @Molly me lo merito….. Il caxxone di turno ASSOLTO.

  • Ariel, 16 Agosto 2023 @ 17:37

    Il tempo fa differenza tra ti truffo oppure no o in minor responsabilità se ad esempio mi ravvedo in tempo utile
    Esempio:

    Sono amante da poco tempo diciamo sei mesi
    Mi rendo conto che a casa se sono arrivata a starmi scopare e a scoparmi un altro il mio matrimonio sicuro no funziona bene affatto
    Ma mi rendo pure conto che devo sbrigare la mia apertura nel dire chiaro a casa che ho un altro una relazione da amante e che quindi la logica conseguenza è objetif separazione

    E cioè indipendentemente se quaglieremo tra amanti
    Nulla a che vedere

    Ma resta no truffa verso mio marito se non faccio passare gli anni per dirgli le cose come stanno!
    Idem per specularmente il marito amante che aspetta addirittura di venir scoperto commette truffa duplice
    Nel momento in cui per anni ha trattenuto a intortamento programmato le due donne sulla brace del vi trattengo per mio egoismo
    Moglie e amante entrambe TRUFFATE !

    Sicuro umanamente e pure scientifico ognuno ha pieno diritto a cambiare propria idea e appunto questo diritto va a sciuparsi in via direttamente proporzionale a quanto tempo ci si mette a dire chiaro a casa la verità !

    Oppure uno ha diritto pure di non dire nulla a proprio marito o moglie nel momento in cui come amante decide di separarsi di fatto subito e cioè dire ci sta crisi non intendo più vivere con te non occorre dire nulla
    Perché non si sta ingannando nessuno perché si fa fattivamente un cambiamento di vita che scatta nel lasciare il tetto della coppia farlo però nei fatti

    Allora si può pure ammettere Okkei resta inutile dire ti ho tradito perché se ti lascio e rompo il legame evidentemente no esiste inganno alcuno!

    Certo che se in ogni ruolo passano i decenni o anche solo più che un anno di vere bugie le bugie fanno da erbacce che ingannano chi le vive

    Occorre la Chiarezza totale in ogni ruolo si viva
    O almeno separarsi immediatamente dichiarando aperta crisi e nessun ritorno da sperare!!

    Ecco perché il tempo determina se sia esista o meno la truffa emotiva e una forma di violenza psicologica perche ti faccio credere una realtà e invece ne vivi un altra

    Ovviamente il fatto che uno possa sospettare no determina il fatto che esista truffa!
    Anzi peggio perché il detto non detto crea veri abissi di malintesi equivoci pazzeschi prejujé così sbagliati

    Il tempo “ ogni cosa ha il suo tempo “
    È una Massima piena di valore di funzionamento Scientifico!

  • Ariel, 16 Agosto 2023 @ 17:14

    E comunque @Molly riflettevo su tua frase che dice che allora anche chi ha tradito potrebbe essere denunciato perché se aveva un tempo fatto promesse e poi le ha tradite tradendo la fiducia del partner si potrebbe denunciare per truffa emotiva e violenza psicologica che contiene la truffa

    Ti dico come la penso
    Penso che da qualsiasi ruolo provenga una truffa resta una truffa e cioè ciò che fa la differenza tra poter essere denunciati o meno è un unico comune denominatore che per quanto tempo l’altro la vittima temporanea ha dovuto aspettare per scoprire la verità del proprio vissuto e delle bugie protratte in quanti anni ?

    Non occorre il metro per misurare il tempo
    Resta evidente che più tempo passato a illudere gli altri su una realtà diversa da verità resta a tutti gli effetti na truffa un inganno

    No importa chi è in quale ruolo si faccia di passare il tempo a vivere insieme sotto stesso tetto o da amanti con amante illusa nel tempo da azioni e cose dette e ripetute
    Queste sono vessazioni truffe belle e buone inutile girarci intorno o in tondo

    Chi non ha nulla da nascondere non PASSA IL LIMITE DEL TEMPO UMANO e cioè NO TRATTIENE NE CONIUGE IN DOPPIA VITA È NEMMENO PROPRIA AMANTE IN ILLUSIONE DI COSTRUZIONE VITA NUOVA!!!!

    Un amante sano e un partenessi sano no impegna ANNI DI NASCOSTO MA LO DICE CHIARO

    Se non lo fa si ACUISCE DI PER SE IL PASSARE TEMPO DI ANNI RESTA EVIDENTE che nascondere realtà far credere a una cosa e invece era un altra PRODUCE DANNO IN CHIUNQUE
    in qualsiasi ruolo si attua nel tempo la truffa la violenza psicologica aver usato precisi metodi di intortare che sono tutti classificati da scienza quando ne riferisce su casi avvenuti la storia è lo sviluppo nel tempo di queste tipologie di relazioni affettive tossiche

    Tossiche nel momento in cui passano anni di BUIO DELKA VERA REALTÀ VISSUTA!!!

    Il tempo costituisce la differenza tra ti truffato oppure no!!!

  • Lia, 16 Agosto 2023 @ 14:45

    @Molly, tu dove vivi! Ne stiamo discutendo da tempo! Ci sono radici profonde da cui nasce un maschilismo ancora vivo in Italia e che porta alcuni uomini, tanti uomini ad abusare, e non è un termine forte, di donne che vengono usate e buttate via come un ferro vecchio e che porta mogli a perdonare.
    E non parlo di narcisismo che abbraccia sia uomini e donne, che è patologico, ma parlo di maschilismo che serpeggia ovunque ed è ancora vivo.
    Donne usate. a cui sono state raccontate falsità, per anni, per ottenere vantaggi, tu come chiami tutto questo? Ma dove vivi te lo dico io!

  • elleelle, 16 Agosto 2023 @ 12:39

    @Molly
    Tutti hanno diritto di cambiare idea ma non di prendere per i fondelli con programmi e promesse che sanno essere false. E pensa che nel caso del mio ex si sarebbe potuto aggiungere l’abuso sessuale.
    Non sono cose irrilevanti queste né da mondo dei sogni. Sono fin troppo reali.

  • Ariel, 16 Agosto 2023 @ 11:43

    Tutti hanno il diritto di cambiare idea. Ricordatelo
    @Molly ma che significherebbe questa frase?

    Mica è obbligatorio denunciare ,ma il fatto che esista la legge da la possibilità a tutti indistintamente di poterlo fare
    Ed è questo il valore intrinseco della legge

    Perché ovviamente se mi tradisce mio marito ,però poi insieme ci scopriamo voler provare a proseguire il legame nonostante abuso di essere stati traditi in fiducia ,sono cose personali che ognuno fa come meglio crede

    ,ma se poi ad esempio domani subisco un altro torto e non importa da chi se esiste la legge posso denunciare e chiedere risarcimento pure danaro per compensare il dolore la perdita di lavoro o del mio tempo che nessuno mi restituisce soldi spesi in terapia

    È come dire che non mi interessa il divorzio e quindi non voto la legge
    Sono esistite persone che in Italia ragionavano così
    Infatti legge sul Divorzio è veramente “ recente” se si considerano altri paesi europei

    È straimportante che esistano le leggi che regolano i tipi di reati e che sono azioni evolutive per tutti sia per chi le usa che per chi non gli capita di usarle sono un enorme progresso sociale!!

  • elleelle, 16 Agosto 2023 @ 11:34

    @Ale
    Assolutamente così. Se dovessi quantificare il danno economico che mi ha causato il mio ex, saremmo nell’ordine delle decine di migliaia di euro.
    Depressione, cure psicologiche private, offerte di lavoro perse, ripercussioni sulla mia famiglia… Non ho ancora finito di pagare e questi soldi nessuno me li rimborserà mai.
    Il tutto per scopare una settimana in più.
    Una legge ci vorrebbe eccome!

  • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2023 @ 09:47

    Il matrimonio è anche un contratto con delle clausole da rispettare infatti in caso di violazione esiste l’addebito. Un’amante alla quale è stato promesso per anni un futuro insieme, che è stata riempita di promesse e bugie, che ora deve fare terapia, magari sinè ammalata di depressione ha dovuto cambiare lavoro chi paga? Chi risarcisce? Un colpevole c’è

  • Molly, 16 Agosto 2023 @ 07:29

    Verrà la Legge su truffa emotiva e VIOLENZA PSICOLOGICA???

    @Ariel vivi nel tuo mondo delle favole! È difficile dimostrare le truffe materiali, con evidenza, immagina come si fa a dimostrare la truffa emotiva! E allora chi tradisce il coniuge potrebbe essere accusato di ciò? In fondo aveva fatto promesse… qua to tempo dalle promesse diventa truffa? Mmmm…

    Tutti hanno il diritto di cambiare idea. Ricordatelo

  • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2023 @ 13:02

    Buon ferragosto libero dalla schiavitù dell’attesa!

  • Ariel, 15 Agosto 2023 @ 11:29

    Buon ferragosto a tutti !
    E pure alla EX moglie di teo e a tutte le sue EX amanti

    PROSIT RISERVATO SOLO ALLE DONNE !
    Eccezion fatta per i presenti uomini del @Master Blog e @CaroAlessandro!

    A proposito @Ads lo festeggi al villone il ferragosto??

    Ahahah

    Bonjour e buon 15 Aout a tutti e tutte
    Città semi deserta ,si fa per dire tolto la ondata di turisti anomala!!!

    Bisous!

  • Dispersa, 15 Agosto 2023 @ 08:05

    Ho fatto lo stesso pensiero @Leilei.

  • elleelle, 15 Agosto 2023 @ 07:21

    Ohhh abbiamo trame hollywoodiane adesso! Ottimo finale per la moglie di questo fantomatico @Teo, se non altro.

  • Leilei, 14 Agosto 2023 @ 19:27

    Ale ogni singola parola di questo tuo video è pura verità. Ma quello che ne esce non è il ritratto di un cialtrone, quanto piuttosto la fotografia di un uomo schiacciato dalle convenzioni sociali. Un poveretto, insomma.

  • Leilei, 14 Agosto 2023 @ 19:23

    Forse dietro Teo si nasconde una moglie tradita, che ha voluto “aprire gli occhi” alle amanti.

  • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2023 @ 14:45

    Teo è sparito. Solo i fake non interagiscono più

  • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2023 @ 14:44

    Forse ma dubito. Teo ha dentro di se una immaturità profonda. Chissà

  • Ariel, 13 Agosto 2023 @ 13:31

    Molly, 13 Agosto 2023 @ 05:53Rispondi

    @Molly credo che si possa ipotizzare per il caso espresso da @Teo più come un comportamento lesivo tipico di un vero Manipolatore negativo
    E cioè opposto è il contraria reazione che la falla del sistema attaccamento affettivo può svilupparsi da infanzia

    E cioè o si diviene con un chiaro problema di dipendenza affettiva,e che riguarda i soggetti che appunto si sottomettono accettando per anni di venire trattate male pure approfittando delle proprie difficoltà di autostima chiaramente bassa

    Il contrario ed opposta reazione è aver sviluppato troppo egoismo marcio
    Il senso della onnipotenza che si possano usare le persone e perfino RIDERCI SU DOPO!!!!!!!

    Questo può davvero far alzare le antenne che non vi sia anche solo che tratti di veri disturbi del comportamento
    Perché questo rimestare il coltello nella ferita inferta agli altri ridendoci sopra pura esprime quanto nel MACHISMO ancora sia contenuti veri tratti di tipologia Narcisistica

    Lui infatti si definisce folle o malato sicuro tanto bene non sta
    Ma vedi non è tanto la dipendenza sessuale che non credo possibile esistere tout court ma diciamo esprime sicuro un vero problema di comportamento troppo egoistico e pure peggio quando ancora ci si ride dopo su

    Insomma terapia a stecca resta quasi una frase eufemistica
    Questa è gente da ricovero e possibilmente
    Gettare via la chiave

    Ah ah ah
    Eh si magari
    Sti impuniti nella società!!!!

    Verrà la Legge su truffa emotiva e VIOLENZA PSICOLOGICA???

    Speriamo sempre che arrivi presto,a me fa piacere vivere in un paese che la contempla nel diritto penale e civile
    Almeno poter fare qualcosa per arginare sti bei tipi di uomini da vero squilibrio mentale affettivo e sessuale

  • Titti, 13 Agosto 2023 @ 07:14

    @Teo , questa tua testimonianza mi sconvolge sia per i toni sia per i contenuti. Mi ricordo quando il mio ex mi disse: mia moglie è una donna seria e onesta, attribuendo automaticamente a me le caratteristiche opposte. ” Cedendo” a l suo corteggiamento serrato, alle sue dichiarazioni di amore folle, secondo il tuo e forse anche il suo teorema, avrei dimostrato di essere una donna di scarso valore. Io ritengo invece, che ci sia una comodissima ( per voi) inversione di ruoli : la responsabilità non è dell’uomo sposato che tradisce inspiegabilmente la moglie seria e onesta mettendosi a caccia , ma della preda di turno che crede alle bugie propinate su un amore inesistente e un matrimonio dichiarato finito. Stavi giocando e il giocattolo si è rotto fra le mani, capita.

  • Molly, 13 Agosto 2023 @ 06:01

    Amavo e amo ancora la donna con la quale ho condiviso una vita intera. La passione per lei in tutti questi anni non è mai diminuita. Abbiamo costruito la nostra vita insieme. Sapevamo di poter contare l’uno sull’altro. Abbiamo superato diversi ostacoli, anche economici, e quando è nato il nostro figlio eravamo al settimo cielo. Non avrei potuto trovare una compagna di vita migliore. Sessualmente da sempre attivi abbiamo vissuto livelli altissimi di passione, estasi e vicinanza, fino alla fine. La vita non è mai stata noiosa con lei.

    @Teo io mi interrogherei sul significato di “amare”. Se credi che significhi solo provare per lei affetto ed entusiasmo non basta. Per amare bisogna RISPETTARE una persona, volerla felice e darle libertà. Non so se hai dato libertà a tua moglie ma sicuramente non l’hai rispettata né ti è interessato vederla felice, altrimenti non avresti fatto ciò che hai fatto.

    Lavora tanto sul significato di amore. Fatti aiutare.

  • Molly, 13 Agosto 2023 @ 05:53

    Resta qui di sempre validissimo il discorso di queste realtà così negative e distruttive verso le Donne!

    @Ariel mi permetto di dire che la testimonianza di Teo dimostra ANCHE una realtà AUTODISTRUTTIVA. Sono situazioni in cui tutte le persone coinvolte finiscono a pezzi. Si parte con leggerezza e si finisce con un tappeto di persone in sofferenza in questo caso (e chissà in quanti altri!) a causa di una dipendenza sessuale.

  • Lia, 12 Agosto 2023 @ 20:04

    @Ale, voglio dare il mio arrivederci ad una gran donna che ha lottato contro il maschilismo. Michela Murgia. Chissà come sarebbe stato un suo confronto su questi temi! Mi sarebbe piaciuto vederla in una delle tue live! Mi sta già mancando!

  • Dispersa, 12 Agosto 2023 @ 16:25

    @Teo a volte le persone giocano con il fuoco, ma è con lo stesso fuoco che si scottano… Non sei nel primo né sarai l’ultimo…
    Non si torna indietro, hai fatto a pezzi la tua vita, ma credo che lei come leonessa ti abbia insegnato come si comporta un vero leone.

  • Molly, 12 Agosto 2023 @ 16:10

    Grazie @Teo della tua testimonianza. Spero che tu non sia in fake.

    Spero che tu non abbia promesso mari e monti alle donne che hai frequentato. Ma se anche lo avessi fatto sono certa che non lo hai fatto con l’animo malvagio di chi gide della sofferenza altrui ma piuttosto di chi è accecato dal proprio ego.

    Credo che tu sia l’esempio vivente e ora consapevole del fatto che prima o poi i nodi vengono al pettine e anni di menzogne alla fine ti si rigirano contro e le conseguenze devastanti e non solo per te.

    Vai in terapia e guarisci dal tuo ego. Un abbraccio.

  • Stefano, 12 Agosto 2023 @ 15:32

    @Mariella a me non sembra costruita a tavolino ma semplicemente folle. Ma d’altronde lui stesso si definisce “ammalato”. D’altra parte anche l’uomo possessivo è in un certo senso malato, così come l’uomo “bambino” che ha bisogno della compagna/”mamma”, quello che ha bisogno del sesso anche di una moglie che non lo ama. Anche la donna che recita è “malata”, così come quella che sta col marito per fare la crocerossina. Purtroppo sto scoprendo che ci sono un sacco di profili psico-caratteriali che faccio fatica a comprendere perché non mi appartengono, da cui sono lontano mille miglia. Persone che vivono vite dipendenti, in un modo o nell’altro, false, ipocrite. Persone che non sanno cosa vuol dire amare veramente. @Teo lo dimostra perché dice che amava follemente la sua compagna ma non è riuscito a capire che l’amore è un’altra cosa. E come lui quelli che tradiscono e dicono di amare il partner oppure di amare l’amante e lo lasciano andare. E io credo che la parola amore non abbia interpretazioni personali a propria immagine e convenienza. Per me è una cosa sola: desiderare una sola donna (esclusività), non volerla perdere (se ti fai l’amante sai che la puoi perdere), fare dei progetti a breve e medio periodo anche se poi non si realizzano. Perché, certo, l’amore può finire. Ma a quel punto uno da una parte e l’altro dall’altra liberi di fare ciò che si vuole. Oppure si sta insieme consapevoli di non amare più. Questa è la mia visione. La mia difesa di un sentimento così bello e nobile come l’amore. E la testimonianza di @Teo, pur apprezzandone la sincerità, mi fa un’enorme tristezza. Come uomo.

  • Ariel, 12 Agosto 2023 @ 14:55

    @Marinella
    Lo sai anche io ho avuto il dubbio esattamente parrebbe costruita a tavolino
    Ma pure fosse tutto invenzione intendo dire la specifica testimonianza di utente@Teo

    Resta ,ahimè purtroppo IL VERO SPECCHIO DELKA REALTÀ
    Perché infatti il Bog qui e soprattutto fuori di qui e cioè in mezzo a noi tutti esistono esattamente le testimonianze di molte troppe Donne usate e tradite e abusate violenze psicologiche indipendentemente se mogli o amanti!!!!!

    Resta qui di sempre validissimo il discorso di queste realtà così negative e distruttive verso le Donne!

  • Lia, 12 Agosto 2023 @ 14:05

    Ciao @Teo. Benvenuto e complimenti per il coraggio.
    A me fa, invece, male leggere cose come quelle che hai scritto.
    “E si ride insieme pensando all’ennesima tontarella che ci casca. Un gioco da cretini, lo ammetto, ma intanto esiste.” ” Il fatto che ci provavo e loro ci cascavano era per me come una conferma del loro scarso valore come donne da rispettare.”
    Che schifo di mentalità, Teo.
    Ho messo tutta me stessa in una storia con un uomo che, molto probabilmente, la pensa come la pensavi(spero sia corretto usare il passato remoto) tu. Infatti ha avuto zero rispetto per me! E questo solo per aver ceduto?
    Caspita! Più ci caschiamo e meno valiamo! Mi sale lo schifo a leggere certe cose!
    Ti auguro che tutta questa storia ti abbia insegnato a rispettare le donne, in generale, perchè quello che traspare è una condizione di onnipotenza, in cui si crede di poter fare degli altri, moglie compresa, quello che si vuole! Nel tuo caso ci ha pensato il Karma a fare giustizia! In molti altri casi, il gioco da cretini, come lo definisci tu, va avanti tutta la vita, senza resa dei conti.
    Sono convinta che tutto quello che ti è successo ti abbia reso consapevole, e se sarai bravo a coglierne l’enorme possibilità di crescita personale che racchiude, sei destinato, se non è già successo, a diventare una persona migliore. Lo si diventa solo facendo i conti con se stessi e perdonandosi.
    Ti auguro il meglio, @Teo! Una vita in cui non bisogna fingere per sentirsi forti e per assecondare stupidi giochi! Forse la tua vita vera e autentica inizia adesso!

  • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2023 @ 13:56

    Se lo fosse sarebbe da idiota

  • Marinella, 12 Agosto 2023 @ 13:38

    @Teo… Questa testimonianza sembra costruita a tavolino… Mah

  • Ariel, 12 Agosto 2023 @ 12:57

    @Teo la tua testimonianza qui ti fa davvero onore per la tua onestà intellettuale e la consapevolezza che hai di tutta la tua chiara responsabilità nel fare del vero male a tutte le persone che hai coinvolto nel tuo agire nelle tue reiterate menzogne

    Distruggere diverse persone a partire da tua moglie che si curo non meritava esattamente come le tue amanti non meritavano un comportamento veramente abusivo ed abusante la loro buona fede

    Tuo figlio un vero Grande Uomo!
    CHAPEAU! Verrebbe da dire che si vede ha preso da sua madre ,
    Ma invece credo che dopo questa tua scrittura evidentemente anche tu sei stato capace in qualche modo a trasmettergli i veri valori che contano per tutti che funzionano sempre

    La propria Dignità è quella altrui da rispettarsi sempre

    Il famoso equilibrio di autostima necessario sempre per riuscire a far funzionare se stessi in relazione con tutti gli altri

    Spero per te e per le persone che più ti sono care che tu faccia un vero percorso psicoterapeuta perché dopo aver vissuto esperienze così dannose per tanto tempo occorre veramente curarsi nella sfera affettiva.

    La tua Consapevolezza sicuro può aiutarti a scavare meglio in te stesso per riuscire a rinascere in vero equilibrio e rispetto verso di te e ogni persona
    Soprattutto le Donne !!!

  • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2023 @ 12:32

    Grazie per la tua testimonianza sofferta ma onesta. Hai perso tutto per un gioco, la sentenza più pesante ma anche più giusta.

  • Teo, 12 Agosto 2023 @ 11:34

    In risposta a @Lia: Mio figlio mi ha detto che non vuole perdermi come padre ma si impegnerà affinché non diventi un bugiardo come me. Questo schiaffo morale mi ha sconvolto e mi ha finalmente aperto gli occhi.Ho perso la compagna di una vita perché lei, la donna che poneva una fiducia assoluta in me, ha scoperto tutto. Ero il tipico traditore con un piede saldo dentro casa e uno leggero fuori.

    Amavo e amo ancora la donna con la quale ho condiviso una vita intera. La passione per lei in tutti questi anni non è mai diminuita. Abbiamo costruito la nostra vita insieme. Sapevamo di poter contare l’uno sull’altro. Abbiamo superato diversi ostacoli, anche economici, e quando è nato il nostro figlio eravamo al settimo cielo. Non avrei potuto trovare una compagna di vita migliore. Sessualmente da sempre attivi abbiamo vissuto livelli altissimi di passione, estasi e vicinanza, fino alla fine. La vita non è mai stata noiosa con lei.

    Le amanti che ho avuto non c’entravano niente con la mia vita coniugale. Per nessuna donna avrei mai lasciato la mia compagna e nessuna ha mai fatto breccia nel mio cuore, anche se sostenevo il contrario e raccontavo che a casa le cose non andavano più bene. Ho tradito per gioco, leggerezza, immaturità, brivido del proibito e per calmare una voce interna che mi dava irrequietezza. Le bugie sono diventate parte della mia personalità ma mi hanno avvelenato da dentro. Ho distrutto varie vite, la famiglia, me stesso. L’unico amore che aveva importanza non tornerà mai più. È sparita dalla mia vita, ferita nell’anima. Ma si è rimessa in piedi con una grinta da leonessa. È più bella che mai, più solare che mai. Ha deciso di non soffrire per colpa di un bugiardo. Ha scelto di rimanere la persona trasparente e bella che è sempre stata. Sono sicuro che prima o poi ci sarà un altro uomo nella sua vita. So che sarebbe giusto per lei ma il solo pensiero mi uccide. Se immagino lei che viene sfiorata da altre mani, che viene baciata e che con passione e trasporto si unisce ad un’altro uomo sento un dolore fortissimo e un costante pentimento per essere stato così stupido.

    Tutta questa energia per le varie conquiste – tempo perso e un impegno inutile. Mi sono intrufolato nella vita delle donne che frequentavo, ho ascoltato in modo passivo intere saghe familiari, ho inventato situazioni personali pesanti e ho modificato la realtà. Ho costruito un mondo parallelo, squallido e orribile. Ho preso tutte le donne pesantemente in giro, mia moglie compresa. Ma giuro che lei per me era sempre intoccabile e giusta. Le altre sapevano che ero sposato. Ero il conduttore di questo gioco senza senso. Il fatto che ci provavo e loro ci cascavano era per me come una conferma del loro scarso valore come donne da rispettare.

    Mi rendo conto che sono i pensieri di un uomo matto, ammalato. Mio figlio ha saputo parlarmi con la saggezza di un padre. Ha invertito i ruoli molto prima del tempo e adesso sento solo vergogna. Mi ha scosso, mi ha svegliato e mi ha toccato l’anima. Indietro non si può tornare. Sarebbe l’unica cosa che vorrei ma questa carta me la sono giocata. Rimane l’amarezza e la consapevolezza che niente sarà come prima.
    Vorrei dare solo un piccolo contributo a questo blog. Fate attenzione ai bugiardi e manipolatori. Vi assicuro che sono in tanti là fuori. Tra molti uomini è quasi un gioco quello di vantarsi delle varie conquiste e delle bugie che fanno bere alle vittime. E si ride insieme pensando all’ennesima tontarella che ci casca. Un gioco da cretini, lo ammetto, ma intanto esiste.

  • alessandro pellizzari, 16 Luglio 2023 @ 15:05

    Si ne ho milioni di prove e stasera avrete una nuova puntata

  • Lia, 16 Luglio 2023 @ 12:24

    @Ale, tutto realistico.
    Ma la maggior parte degli uomini ragioni così cinicamente?

  • alessandro pellizzari, 16 Luglio 2023 @ 11:37

    Grazie a voi

  • George, 15 Luglio 2023 @ 18:46

    Un racconto onesto e crudo , come @Stefano ho risentito cose mi sono state dette più volte ( figlie …. Maggiorenni ….) grazie per quanto fai per tutti noi .

  • alessandro pellizzari, 15 Luglio 2023 @ 17:26

    Grazie! Sì la versione confessione simulata ha avuto successo

  • Stefano, 15 Luglio 2023 @ 14:39

    Impeccabile come sempre. Bella l’idea del dialogo simulato con un amante che non vuole lasciare la moglie. Anche se nel mio caso non voleva lasciare il marito, se l’avessi sentito prima magari mi sarei fatto delle domande ahahahah. A parte gli scherzi, il 90% di quello che hai detto io l’ho visto o sentito. In particolare le giornate migliori erano proprio quelle a tre che hai descritto. A volte anche con finale notturno col marito. E poi il tempo: tre anni che sembrano proprio il momento della verità!!! E la cosa che lascia sconcertati è come gli schemi si ripetano e sia tutto incasellato. Non avrei mai pensato che fosse tutto così prevedibile. E le testimonianze che hai raccolto, il counseling, l’esperienza personale fanno di te un ottimo faro nella notte per tutte le persone che si trovano per la prima volta ad affrontare amantati non chiari. Una voce autorevole da ascoltare. Poi ognuno fa come vuole. Ma poi non potranno non sentirsi dire “te l’avevo detto!!”. Un saluto a te @Ale e alle donne e agli uomini che sono in questa fantastica scialuppa di salvataggio per naufraghi. Ma sappiate che c’è una riva a cui approdare per prendere altre barche per nuovi viaggi. Con entusiasmo e col sorriso. Un abbraccio a tutti e buon weekend.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.