strade chiuse o pericolose
Certi uomini sono strade senza uscita
Al telefono
Lui
Mia moglie ci ha scoperto: ha letto un tuo messaggio che mi hai mandato in orario proibito (quante volte ti ho detto di non scrivermi dopo una certa ora!) e ha fatto una scenata. Ci ho messo tutta la notte a calmarla ora ti chiamo dal telefono del lavoro ma controllerà anche questo quindi non scrivermi e non chiamarmi fino a che non mi faccio vivo io!
Lei
Ma io non ho scritto nessun messaggio ieri sera come ha fatto? E cosa vuol dire non sentirci? Per quanto tempo? Non possiamo vederci domani in pausa pranzo e mi spieghi e decidiamo insieme cosa fare?
Lui
Sarà stato un messaggio vecchio che ne so, so solo che adesso ha mangiato la foglia non posso domani meglio staccare per un po’, fai quello che ti dico per favore, mi farò vivo io.
Lei
Sì ho capito ma fra quanto? Sono preoccupata tienimi al corrente almeno con dei messaggi. Ma mi ami?
Lui
Ti amo ma meglio sospendere per un po’ finché non mi faccio vivo. Non scrivere non telefonare ti devo anche togliere da facebook per sicurezza. Ti amo tantissimo sei la mia vita fidati di me lasciami solo il tempo di uscire dall’uragano sei la donna della mia vita.
Lei
Ma come anche da facebook, cosa c’entra, mica sa chi sono hai 5000 donne come amiche!
Lui
Ti devo salutare stai tranquilla mi farò vivo io tu non fare nulla. Mi credi? Ti amo tanto. Non posso vivere senza di te.
Lei
Ti amo anch’io ti aspetto ma fatti vivo presto ti prego.
Lui al suo migliore amico
Ciao caro ho appena chiuso con lei. La scusa della moglie che ti scopre era perfetta, l’ha mandata in confusione e non ha fatto le solite domande da rompi intelligente.
Migliore amico
Te l’avevo detto che funzionava. Per sganciarle quando diventano cozze aderenti e ossessive, quando iniziano a pretendere sempre di più e non riesci più a scopartele in libertà e senza troppi oneri o le stanchi o devi usare l’asso pigliatutto!
Lui
Eh lo so. Ho provato a stancarla. Ci vedevamo due volte alla settimana e le ho fatte diventare una ogni dieci giorni. La portavo fuori a cena e ho iniziato ad andare direttamente al motel con la scusa di avere più tempo. Ho diradato i messaggi, le frasi d’amore le ho sostituite con le faccine (costano un secondo), le telefonate sono scese da 3 a una al giorno. Risultato? Ha iniziato a rompere, avere dubbi, chiedere se la amo continuamente, farmi troppe domande quando vedeva che ronzavo troppo attorno a qualcuna su facebook…
Amico
Certo che tu con i tuoi ormoni bollenti e il testosterone a mille potevi lasciarla prima, è più di un anno che la tieni in ballo! Le amanti si tengono al massimo tre-sei mesi perché poi si innamorano!
Lui
Eh lo so ma io non sono mica come te. Tu te le fai in serie sei un professionista. A me piace anche il corteggiamento, l’emozione che ti dà la conquista, e poi sì fare i numeri a letto, a chi non piace?
Amico
È per questo che hai successo con le donne. Le fai sognare, sei bravo all’inizio a fare il poeta e l’innamorato. Il problema è che poi si incollano e devi tirare fuori la storia della moglie. Io invece le seleziono già solo di un certo tipo. Certo dico che il mio matrimonio è in crisi e che non scopo mia moglie da anni e dormiamo in camere diverse ma in genere scelgo quelle che vogliono divertirsi e basta. O che resistono poco al mio piano di prendi e molla prendi e molla, scrivi e taci.
Lui
Eh però non hai un mercato vasto come il mio. Il separato in casa romantico che sta cercando la nuova donna della sua vita per costruirsi un nuovo futuro va per la maggiore caro mio!
Amico
Certo, ma illudendo donne che poi si innamorano ti metti nei guai, e allora chiami l’amico per tirarti fuori dai guai! Va bene il sesso, ma non si può ragionare sempre con l’uccello! Poi ti ritrovi con più problemi che orgasmi.
Lui
Hai ragione devo darmi una calmata, per un po’ devo stare calmo, un po’ di famiglia mi farà anche bene. Mi raccomando se ti chiama lei mi affido a te. Più passa il tempo più sarà facile poi, eventualmente, affrontarla per spiegarle che la amo ma non posso lasciare la famiglia. Il tempo lavorerà per me, più ne passa meglio è.
Amico
Stai tranquillo so cosa dire.
Lei all’amico di lui
Ciao sono io scusa se ti disturbo ma lui è irreperibile da 7 giorni: zero messaggi, telefonate, possibile che non trovi un minuto di privacy per contattarmi?
Amico
Eh lo so che sembra impossibile ma la moglie è un’arpia. Appena ha annusato che ci fosse qualcuna nei paraggi ha iniziato a fare il detective, gli ha persino detto che lo avrebbe seguito. Il telefono ormai è sempre sotto controllo devi avere pazienza si rifarà vivo.
Lei
Ma sta bene? È successo un casino? Sa chi sono?
Amico
No non sa chi sei sospetta e basta che lui la tradisca. No tutto sotto controllo, tutto a posto tranquilla ha solo i fari puntati addosso, devi solo aspettare avere pazienza quando potrà si rifarà vivo, intanto posso darti notizie io, chiamami quando vuoi.
Lei
Grazie ti ringrazio davvero lo farò. Mi hai tranquillizzato un po’.
Amico
Quando vuoi stati tranquilla e mi raccomando non chiamarlo non scrivergli.
Lei all’amico
Scusa se ti disturbo ma sono sconvolta, ho visto tramite un profilo di un’amica che ha pubblicato delle foto con la moglie in vacanza, ma se erano in crisi! Ho provato a scrivergli sulla chat ma mi ha bloccato! Ma allora mi ha mentito!
Amico
Ma nooo, lo ha fatto per calmare la moglie altrimenti erano guai. Sì hanno fatto un weekend ma niente di che non vanno a letto insieme da anni. È lei che è gelosa e vuol fare vedere alla sue amiche sui social che è lei che presidia la proprietà. Eh ha dovuto bloccarti perché gli hai scritto, te lo ha avevo detto di non farlo.
Lei
Ma sono 15 giorni che non lo sento, se non ci fossi tu non avrei nessuna notizia. Sto male da matti, mi manca, lo amo. Cosa dovevo fare?
Amico
Anche lui ti ama ma devi aspettare. Intanto distraiti, esci.
Lei
Ok grazie, ti richiamo se ho bisogno.
Amico a lui
Ma sei scemo a pubblicare la foto con tua moglie in viaggio? Quella ti controlla tramite altri profili! Vuoi che ti chiami e faccia una scenata?
Lui
E che ne sapevo che lei mi spia! Adesso tolgo la foto e blocco un po’ di profili sospetti, chiedo a troppe donne l’amicizia è anche colpa mia.
Amico
Bravo, profilo basso mi raccomando. Stai all’occhio perché è innamorata davvero, profilo basso mi raccomando.
Amica di lei
Come stai meglio?
Lei
Insomma, inizio a non sperarci più. Ormai è quasi un mese che non lo vedo e non lo sento secondo me tutto questo amore… E poi la moglie sarà anche sospettosa ma in 24 ore in 20 giorni non riesci a telefonarmi neanche un minuto! C’è qualcosa che non mi torna. Più di qualcosa, questa pausa di silenzio mi fa vedere certe cose… Che prima forse non volevo vedere. Aspetto e vedo, intanto mi concentro sul lavoro.
Amica
Ci credo che non ti torna. Ti ho chiamato non solo per sapere come stai ma perché ha contattato su facebook una mia amica e le ha chiesto l’amicizia. Non sa che siamo amiche e lei me lo ha detto perché sa che lo conosco cosa devo fare?
Lei
Ah quindi uno che è sotto controllo della moglie e blindato manco fosse al 41 bis intrattiene nuove amicizie su facebook? Dì alla tua amica di accettare e dirti cosa le dice. È affidabile?
Amica
Assolutamente. Non a caso mi ha chiesto subito che tipo era e cosa ne pensavo…
Amica di lei dopo tre giorni
Ciao la mia amica ha accettato l’amicizia come le ho chiesto. Le ha fatto una corte serrata in chat.
Lei
E che vuole fare il mio grande amore?
Amica
Le ha detto che è separato in casa ma non dorme con la moglie da anni e che era tanto che non trovava una donna interessante e così empatica come lei. Le ha chiesto di prendere un aperitivo prossimamente.
Lei
Spiega alla tua amica, senza entrare in dettagli su di me, che lui ha già una storia e che noi due vorremmo presentarci al suo posto all’appuntamento. Lo farebbe?
Amica
Siamo molto amiche ed è una delle poche donne solidali che conosco. Odia i bugiardi, ci aiuterà e non farà domande personali se glielo chiedo, si fida di me.
Lui all’amico
Ho fatto un casino ieri.
Amico
Che hai combinato
Lui
Ho chiesto di uscire a una che non sapevo fosse un’amica della sua migliore amica. All’aperitivo si è presentata lei con la sua complice.
Amico
Sei un vero pistola, davvero ragioni solo dall’ombelico in giù. Ti avevo detto di stare attento, cosa è successo?
Lui
L’amica se ne è andata dicendomi che le facevo schifo e lei si è seduta. Con grande calma, glaciale, senza urlare mi ha detto di tutto e di più. Poi si è alzata e se ne è andata senza voltarsi.
Amico
Beh a parte gli insulti dai non ti ha fatto una scenata e te ne sei liberato per sempre.
Lui
No niente insulti. Una disamina cruda intelligente e chiara di tutte le balle che le ho raccontato in questo anno di amantato. Mi ha fatto sentire a tratti un verme, e non ha tutti i torti. Ci sono stati dei momenti che mi sentivo quasi persino forse un po’ innamorato, era quando le dicevo che l’amavo e volevo vivere con lei e avere un figlio con lei. Parlare di figli, mi ha detto, è stata forse la peggior cosa che ho millantato. Ti giuro: in certi momenti l’ho voluto e pensato davvero, ma erano lampi, forse troppo entusiasmo, troppa voglia. Ho sicuramente peccato d’entusiasmo qualche volta.
Amico
Qualche volta? Sei un romantico… finché non hai il periodo refrattario! Beh, lei è sempre stata una gran donna, oltre a essere bella, peccato tu sia sposato. Dai, è finita. Guardiamo avanti, lo farà anche lei, ci metterà un secondo a trovarsene un altro, appena le passa.
Lui
Non so. La sua superiorità intellettuale e morale mi ha colpito ancora una volta. Mi aspettavo una scenata, speravo quasi facesse una scenata e passasse dalla parte del torto, come quelle persone che hanno ragione ma poi ti mettono le mani addosso e finiscono in galera anche se avevano ragione da vendere. Ma è stata fredda, lucida, composta. Una Dea, bellissima e chiara. Un gigante in confronto a me, a te, a molti di noi. Mi ha fatto venire voglia di riprovarci fra un po’.
Amico
Sei un deficiente. Proprio perché è una donna di questo livello che devi stargli alla larga, anzi io non ci provo neanche più con una con un cervello così. E tu che fai? Ti viene voglia di riprovarci? Ma quella ti ha cancellato.
Lui
Sarebbe una bella sfida. L’ho ingannata, le ho mentito, ma non ha fatto la figura della stupida, non ha fatto scenate da bar. Una così meriterebbe solo rispetto. Magari in un’altra vita… Io comunque ora devo vivere la mia.
Amica di lei
Come stai, pensi ancora a quel bastardo?
Lei
Sto meglio, toccare con mano chi è davvero lui mi ha aperto gli occhi e ha in buona parte distrutto quella figura di uomo che avevo idealizzato. Però mi sono sentita stupida, per amore ho creduto a ogni sua parola. Non è un bastardo, non è un uomo, punto.
Amica
Non sei stupida, sei innamorata. Ti ho ammirata sai? Io gli avrei rovesciato il tavolo addosso e invece tu gliele hai cantate, con calma, dall’inizio alla fine. Lo hai liquidato. Per sempre?
Lei
Provo ancora sentimento per lui, sono ancora innamorata ma dei nostri momenti belli, che però ora so erano guastati alla radice dalla menzogna. Il sesso evidentemente per lui era l’unica vera motivazione, per me non solo, forse all’inizio, ma poi non l’ho mai disgiunto dal sentimento. Ho sognato con lui una nuova famiglia, non lo avrei fatto se lui non me lo avesse proposto e riproposto mille volte. La balla della scoperta della moglie è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: sai che ti dico, sono quasi contenta che abbia fatto questa mossa. Sai cosa mi ha risposto sul suo nuovo tentativo di flirt? In fondo volevo solo prendere un aperitivo con una. Ma tu lo vorresti a fianco per la vita uno così? Te lo dico io: anche tu non gli avresti rovesciato il tavolo addosso una volta capito chi è, sarebbe stato dargli troppa importanza. Sento che presto non sarò neanche più innamorata. Ci si innamora di una maschera finché non vedi chi c’è dietro.
Sincerely yours
Condividi:

1.230Commenti

  • Emma, 1 Giugno 2020 @ 10:40 Rispondi

    A me dopo 5 mesi di legame… Mi ha detto che non gli è scattato nulla…
    Anche lui separato in casa e a caccia della donna della sua vita…
    Situazioni simili.. Modi di scaricare diversi
    Non so quale sia la scusa peggiore..

  • Rosa, 14 Giugno 2019 @ 08:09 Rispondi

    Direi che è umano @Ale, ed inoltre avercelo sotto gli occhi tutti i santi giorni, non aiuta per niente. Però devo dire che “sento” Dispersa più forte e più determinata.
    Avanti così, cara, siamo tutte con te

    • Dispersa, 15 Giugno 2019 @ 15:48 Rispondi

      @Rosa grazie!!
      Sì mi sento più forte!!
      Questa sera ho una cena, speravo non ci fosse, invece …. Ho quasi pensato di non andare …. Ma poi …. perchè ci devo rinunciare io?
      È lui che ha chiuso …. Quindi sarebbe come dirgli ‘se ci sei io non vengo perchè soffro!!’.
      E no!! Che lui faccia pure il piacione con le altre …. Non ho più bisogno di dimostrargli nulla!!

  • Dispersa, 12 Giugno 2019 @ 20:30 Rispondi

    Cara @Outlier …. Ti sono vicina ….
    Lavorare assieme non aiuta …. Ma non deve diventare un ostacolo per la tua felicità.
    Sii te stessa, in base al gg o al momento, ma ti prego sorridi e ridi, ti farà bene!!
    Come dice @Cossora non sono mostri, ma …. Semplicemente uomini.
    Io consapevole di amarlo, l’ho lasciato andare, libero …. Il suo equilibrio non è amore ma convenienza …. Mi sono messa il cuore in pace, e lui lo sà.
    Non era amore per me, non è amore per sua moglie …. Non credo sia nemmeno amore per se stesso.
    Sai cosa …. Sto male da morire sapere che lui non ci sarà più, che non lo potrò mai più vivere …. Ma allo stesso tempo mi sento più leggera, e in grado di gestire le cose importanti, figli e compagno, più lucida per capire cosa fare della mia vita.
    Ora non sò se sei sposata, fidanzata o sei hai figli …. Ma concentrati su te stessa, lui non deve essere più la priorità, la tua vita!!
    Vivi, lascialo andare e vola alto!!
    Ti abbraccio, forte forte.

    • Outlier, 13 Giugno 2019 @ 12:32 Rispondi

      Grazie Dispersa.
      Sono sola, no figli e compagno.
      Vorrei fare come hai fatto tu.
      Ci vuole tempo
      Ti abbraccio forte
      E ti sono vicina
      Anche io sto male per il fatto che non farà più parte del mio quotidiano. Ma in fondo anche prima erano solo briciole

      • Dispersa, 13 Giugno 2019 @ 20:43 Rispondi

        Tesoro arriverà il giorno che con due parole perderà la luce di cui risplende.
        Noi per fortuna lavoriamo in due uffici diversi …. E la mia storia è durata solo otto mesi …. Oggi mi ha fatto rabbia sempre nel mio ufficio, se rido e scherzo lo fa pure lui, quando rimango per le mie si fa serio anche lui, se lo guardo e sta parlando con altre si gira e presta attenzione a me, dandomi quasi sempre ragione, se non lo guardo fa le battute soft che faceva a me e a quelle che mai ‘cagherebbe’ ….
        Sai che faccio?
        Quando vorrei sciogliermi o incazzarmi penso al suo ‘devo stare in equilibrio!!’ beato lui che ha ritrovato la sua felicità ora tocca alla mia!
        Passa oltre …. E quando crolli, esci 5 minuti e fatti un bel pianto, poi torna in ufficio …. E pensa che lui non può e non deve più condizionarti!!

        • alessandro pellizzari, 14 Giugno 2019 @ 06:02 Rispondi

          Guardi ancora troppo quello che fa, le sue reazioni

          • Dispersa, 14 Giugno 2019 @ 06:35

            Vero Alessandro!!
            Guardo ancora troppo le sue reazioni, e a pelle lui le mie …. Il cds non arriva.
            Ma sto molto meglio ora!!
            Ti sembrerá strano, ma non sono più inca**ata con lui, sono tranquilla nel sapere che ha ritrovato il suo equilibrio …. Ma soprattutto, sono tornata a sorridere e solare come un tempo!!
            Lo amo, ma le cose si fanno e si vogliono in due …. Ho il cuore in pace!!

          • alessandro pellizzari, 14 Giugno 2019 @ 13:00

            la via dell’incazzatura è la strada verso la libertà

          • Dispersa, 14 Giugno 2019 @ 22:10

            Allora vorrà dire che quando mi farà incavolare nera sarò libera del tutto …. Forse fatica ad arrivare perchè lo vedo tutti i gg e per il momento non mi riesce!!
            Ma ormai capito il tipo uguale ad altri e la sinfonia non mi voglio più stancare per lui.
            Grazie Alessandro.

          • alessandro pellizzari, 15 Giugno 2019 @ 07:08

            Un abbraccio

          • Ariel, 15 Giugno 2019 @ 09:32

            Caro Alessandro,

            ” La via della incazzatura è la strada verso la libertà ”

            Verissimo!❤️

    • outlier85, 14 Giugno 2019 @ 07:44 Rispondi

      Cara @Dispersa,
      anche io mi auguro per me stessa che arriverà il giorno che non mi farà più né caldo né freddo.
      La cosa certa è che adesso non voglio dover assumere ancora un atteggiamento solo perché a lui non piace vedermi così.
      Ci sono i momenti in cui rido, scherzo. Ma ci sono altri gg dove i pensieri ed il dolore fa molto rumore.
      Ed in quei gg sarà così.

      • Dispersa, 15 Giugno 2019 @ 15:36 Rispondi

        Certo cara @Outlier!!
        Sentiti libera di essere quello che sei!!
        Però se sei giù non lo devi più giustificare a lui …. Perchè questi ometti del ns dolore un po’ ne godono, non è che sono cattivi, ma forse si sentono importanti e indimenticabili, quello che ormai non sono più a casa …. Anche se loro ci vogliono far credere che sono rinati nella loro quotidianità!!
        Visto che sei una donna libera e come immagino, bella e intelligente, …. Trovati un bel chiodo!! Ce ne sono in giro!!
        Parola di donna ‘sposata’ …. Nel mio caso non funziona, perchè è meglio se sistemo le cose a casa …. Ma tu forza!! Vola alto!!
        Un abbraccio!!

  • Elisabetta, 12 Giugno 2019 @ 14:06 Rispondi

    Cara @Outlier ti chiedo scusa,
    perché non ho usato le parole giuste e rileggendo capisco che si possa interpretare diversamente.
    In realtà era proprio quello che mi hai scritto tu in risposta ciò che desideravo dirti, ovvero hai tutto il diritto di stare male e di ciò che pensano gli altri non te ne deve importare nulla.
    E Lui, con il suo leggero “fastidio ipocrita”, che probabilmente avverte, beh è poca cosa in confronto a come stai tu;
    per questa ragione non dovrebbe permettersi di venire da te a fare filosofia spicciola ed invece dovrebbe rispettarti, lasciarti stare ed eclissarsi.
    Mi auguro con questo messaggio di aver rimediato, hai tutta la mia solidarietà,
    soprattutto perchè so cosa significhi attraversare quel tunnel, ma è la strada giusta @Outlier.
    Tante di noi qui l’abbiamo già percorsa e finito il proprio tunnel si rinasce, e quindi vai avanti tranquilla.
    Un abbraccio forte forte!

    • Outlier, 13 Giugno 2019 @ 05:46 Rispondi

      Grazie a tutte ragazze per il supporto.
      @Violetta, purtroppo ci lavoro insieme ogni santo giorno, gomito a gomito. Quindi ci devo parlare per forza. Oltre a dover fingere con i colleghi per non fare intendere nulla.
      Io cmq ho necessità di viverlo questo dolore. Se non lo faccio sono sicura che non riuscirò ad andare avanti. Mi sento come bloccata adesso.
      E non ho intenzione di sapere se poi dopo un po’ della sua solita routine si stanca e torna a cercare lo svago.
      Non è giusto per me a prescindere.
      5 anni e più della mia vita con lui sono tanti.
      E cmq lui ha scelto di restare dove sta.
      Suppongo che se davvero volesse me adesso non starei qui a sfogarmi con voi.

      • Violetta, 15 Giugno 2019 @ 01:23 Rispondi

        Cara, leggo solo ora.
        Sfiga immensa la tua… Viene difficile anche provare a darti un consiglio. Spero che tu riesca ad incanalare il tuo dolore in una rabbia salutare che ti porti ad opporgli una freddezza totale: roba da vedere le stalattiti di ghiaccio non appena prova ad avventurarsi al di fuori dell’argomento “lavoro” quando ti si rivolge. Fossi in te mi preoccuperei il giusto dei colleghi: una scusa per giustificare il cambiamento d’atteggiamento la si può trovare facilmente, e la paura che qualcuno di loro possa subdorare qualcosa potrebbe giocare a tuo favore convincendo il pavido mentecatto a lasciarti in pace in tempi rapidi. Temo che con questi subumani sia necessario tirare un po’ fuori le unghie in certi casi…
        Ti abbraccio fortissimo, dai che la sfanghi

  • Dispersa, 30 Maggio 2019 @ 21:27 Rispondi

    @Ariel sempre pungente …. Per questo mi piaci.
    Giovane? Ma donna …. A volte tiro fuori il mio lato Peter Pan …. Forse ora parlo così perchè sono nel bel mezzo della burrasca ….
    Ho sempre pensato che il mio compagno sarebbe stato per sempre, ma ora non mi ci ritrovo più in questo.
    Il mio ex lui non centra, se non era lui, sarebbe stato un altro.
    Voglio solo muovermi e fare il meno male possibile a tutti!!
    Un abbraccio tesoro!

  • LEI, 30 Maggio 2019 @ 14:18 Rispondi

    Io non riuscirei ad andare a letto con un uomo senza che ci fosse un coinvolgimento sentimentale.
    Per quanto mi riguarda, nel corso degli anni mi ero allontanata sessualmente da mio marito…ma questo era dipeso da un calo di stima nei suoi confronti, da come si era comportato in situazioni delicate della mia vita.
    Ho iniziato a vederlo con occhi diversi e, di conseguenza, a non desiderarlo più.
    In pratica il sesso era un dovere a cui mi sottoponevo (e purtroppo anche abbastanza frequentemente) senza alcun coinvolgimento e emozione.
    Ma io sono un po’ particolare, non sono facile a provare attrazione fisica e quindi mi sembrava abbastanza normale dopo degli anni non provare più trasporto.
    I miei sensi si sono risvegliati con il mio amante, ma lui ha vinto facile, visto che eravamo già stati insieme in gioventù.
    Detto questo, io credo che tu debba capire perché tuo marito non ti attrae più e se il tuo desiderio può essere recuperabile.

  • C., 29 Maggio 2019 @ 18:19 Rispondi

    La tua simpatica psyco ha ragione da vendere….ma a riuscirci.
    Abbiamo visto che i maschi sono fenomenali in questo ma noi….ahimè non siamo programmate!!!

  • Carmilla, 29 Maggio 2019 @ 17:02 Rispondi

    Avete tutte ragione.
    Sono già all’opera.
    Ma mi girano ancora le palle.
    Sono ancora incazzata e triste (datemi un attimo).
    Forse con il giovane smidollato pensavo di rivivere i miei vent’anni di spensieratezza? Forse non l’ho mai ammesso neanche a me stessa, ma lo desideravo. Mi immaginavo non so cosa, boh, di andare andare a vivere ai caraibi, vivere sulla spiaggia mangiando manghi, bevendo cocchi e scopando sotto una palma.
    O forse ho scelto lui proprio perchè impossibile a priori, per distanza geografica e di età.
    La questione del desiderio coniugale invece è un temONE che mi fa struggere oltremodo.
    Una volta una psyco simpatica con la quale avevo chiacchierato informalmente mi disse:
    se stai bene col tuo uomo ma c’è poco desiderio, scopa fuori ogni tanto, ma stacci dentro.
    Il probema però, lo sappiamo, è che il sesso senza il dovuto contorno di trasporto emotivo, di scambio umano, di innamoramento dai, non vale proprio un cazzo…
    poi però ripenso alle parole della mamma di @Cossora, mi pare, quando diceva che un uomo (anche il ventottenne bello, fisicato, simpatico, leggero, intelligente, promettente etc), quando si ritrova sul TUO divano, vale l’altro.
    Quindi nessuno in fondo è meglio del padre dei miei figli.
    Che casino.
    Nel frattempo però scrivendo queste cose mi è venuta quasi una parvenza di buon umore.
    anzi, decisamente.
    In ogni caso vi ringrazio.

  • LEI, 29 Maggio 2019 @ 07:54 Rispondi

    Carmilla hai bisogno di guardarti dentro e alla svelta. Stai rischiando di rovinare un matrimonio che magari ha tutti i presupposti per rifiorire.
    Vai da uno psicoterapeuta e guarda cosa ti rode dentro.
    Solo così riuscirai a ritrovare obiettività nella situazione.

  • Confusa (Ex), 28 Maggio 2019 @ 20:42 Rispondi

    Io stasera sono un po’ stranita, lo sto evitando se posso, senza condizionarmi la vita ovviamente. Prendo impegni senza lasciare spazi in quei momenti in cui so che lui potrebbe esserci, anche qui se è fattibile e con persone che ho piacere di frequentare. Si fa sentire, io rispondo ma driblo.
    Ma ovviamente destino vuole che lo incontro per caso, pieno di fascino e di disinvoltura lui, io non per dire… bella atletica (vabbè anche un po’ meno) e sorridente, pronta alla battuta e di ottimo umore… mi saluta tronfio con l’aria di chi ha constatato che non sono arrabbiata, sono ancora là per lui, come amica ovviamente, perché sull’amantato lui ha chiuso le porte.
    Ma ragazzo mio non ti rendi veramente conto? non hai capito che io non ci sono più?? che io sogno ancora di farmi una famiglia, un uomo che mi scelga e mi chieda di sposarlo? e abbia anche le palle di voler provare a mettere al mondo un figlio?
    e tu non hai niente di tutto questo???
    No no tranquilli non glielo vado a spiegare, che dorma sereno … io ne sono fuori.

    • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2019 @ 08:38 Rispondi

      Amicizia impossibile. Ti tiene a portata di mano poi ci riproverà ma solo per sesso

      • Confusa (Ex), 29 Maggio 2019 @ 08:42 Rispondi

        Perché non si tratta di amicizia ma di convenienza, di sostegno psicologico in questo caso, magari fosse sesso… ma niente, non con me almeno. Sono donna da battaglia, lotto ogni giorno ma non mi spreco per le cause perse. Non mi curo di lui, semplicemente guardo a passo.

        • Dispersa, 30 Maggio 2019 @ 16:36 Rispondi

          Complimenti!!
          Continua così …. L’hai già messo sulla bilancia …. E smascherato del tutto!!
          Chiodo schiaccia chiodo!!

  • Carmilla, 28 Maggio 2019 @ 16:32 Rispondi

    Intanto grazie per avermi letto e risposto.
    Tante cose si affastellano.
    1- Sono affamata di vita, di divertimeto, di godimento, sento il che il tempo vola e di non averne mai abbastanza
    2 – Mio marito è bello e bravo, ma ha certamente anche lui qualche reponsabilità nel mio raffreddamento, come dice giustamente Alessandro in molti articoli (silenzi per cena, sesso scontato)
    3 -il fatto che nella storia della mia vita mi sia sempre presto o tardi raffreddata mi porta a pensare che sia la mia indole. Insoddisfazione atavica? forse. disamore verse me stessa? non penso @Ariel
    4- sono tutti problemi profondi che ovviamente devo affrontare prima o poi ma conspevole di due cose grandi come una casa: 1) mio figlio è piccolo e non voglio turbare quella che è indubbiamente una certa armonia in cui sta crescendo 2)non ho nessuna voglia di fare sesso con mio marito.
    E per finire un punto 5 che in questo momento mi sta tormentando: soffro per la sparizione del ragazzetto ( 2 settimane) e lotto ogni minuto per non prendere il telefono e scrivere.
    Non devo farlo, vero?

    • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 17:40 Rispondi

      “no ,non devo farlo”

      @Carmilla come vedi la coscienza ce la hai
      Coraggio falla funzionare e smetti di sognare

      Si ci sta un bel problema
      E tu lo sai Benissimo solo che non ne hai voglia

      Sto cercando di trasmetterti la Fermezza
      Sai cosa significa la parola Fermezza?

      A volte basta leggere qualcosa che ci colpisce e che in apparenza
      Crea una reazione una ribellione
      Un NON voler guardare in faccia la propria realtà

      Perché chi ce ne ha voglia di faticare
      Ma si ,meglio pensare agli impulsi agli amanti

      Che noia e il tempo passa e sono giovane e ho voglia di lui l’amante e che cazzo ti pare il modo ,tidici dentro ,ti pare che mi debba mollare così?

      Già,farsi le buone domande è un altro segreto
      Per riusvire a guardare dentro se stessi e muovere
      Qualcosa che sta dietro di noi ……

      Uh pardon
      Questa @Ariel è strana a volte dolce tenera diretta e
      Con la Fermezza

      Qualcosa di antico e che resta un asse portante per Ritrovarsi invece di

      “”Cazzeggiare”

      L’abbraccio resta sempre,ma senza dimenticare la
      FERMEZZA!!!!!!

      • Outlier, 28 Maggio 2019 @ 18:21 Rispondi

        Cari amici e amiche di blog,
        Leggo sempre i vostri commenti anche se non commento troppo. Vedo sempre una più cazzuta @Cossora e altre che come me arrancano.
        Io è anche grazie a voi che sono riuscita a tirare fuori le unghie e dopo l’ennesimo discorso iniziato sempre allo stesso modo, ho risposto con i dovuti toni tanto che nemmeno lui se lo aspettava da me.
        E sapete cosa? Magari domani mi dispiacerà. Ma rispetto alle altre volte sento che non ho paura di perdere qualcuno che non è mai stato mio.
        Ma gli ho ricordato che come è sposato ora lo era anche 5 anni fa e fino all’ultima volta che è venuto a letto con me. Mi sono fatta un applauso da sola dopo.
        Ma è così.

        • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2019 @ 20:21 Rispondi

          Grande

        • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 20:33 Rispondi

          @outlier brava
          Continua così e riuscirai sicuro a staccarti senza più se e ma!

        • Confusa (Ex), 28 Maggio 2019 @ 20:34 Rispondi

          Grande Outlier aspettavamo questa tua reazione!

        • cossora, 29 Maggio 2019 @ 08:02 Rispondi

          @Outlier sono felice per te e mi unisco al tuo momento!!!
          Non ho più avuto nessuna paura di ‘perderlo’, nemmeno io.
          Non c’è un modo bello o un modo brutto di concludere una storia di amantato. Il matrimonio o la nuova coppia non sono necessariamente il lieto fine.
          Il lieto fine è quello che sentiamo giusto.
          Non so se sono cazzuta, ma ho scelto.
          Scegliere ci rende felici, ci fa sentire coraggiosi, ci fa conservare la nostra autostima.

          • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2019 @ 08:51

            Vero anche la protagonista della storia separandosi per se stessa aveva comunque raggiunto lo scopo

          • Ariel, 29 Maggio 2019 @ 08:57

            @Alessandro

            Vero infatti per tutte il chiudere definitivamente lo si fa proprio per Amare se stesse indipendentemente da tutto il resto
            e smetterla di essere masochiste ad oltranza

            La lunga strada per uscire dal tunnel è una volta uscite del tutto fuori e cioè quando non ci sarà più nessun pensiero contatto azione domande interessamento su cosa pensa o fa l’ex
            Che si può sentirsi veramente Libere

        • Dispersa, 30 Maggio 2019 @ 16:45 Rispondi

          Grande @Outlier ….
          Diamo a Cesare, quel che è di Cesare!!
          Penso che 5 anni siano tanti, e ormai sei stremata ….
          Non sò se sono stati 5 anni di amantato o 5 anni di prendi e molla …. Il fatto che ci lavori assieme non aiuta, ma …. Ad un certo punto la corda si spezza ….
          Io tante volte lo guardo e penso ‘ma cavolo, io così bella (e modesta!!) e lui anche se fiero, ormai in declino fisico …. Dieci anni di differenza non sono pochi. Che cosa ci trovo??’ …. Un po’ come una ragazzina cerco di buttarlo giù così …. Me la racconto, ma ce la farò!!
          Un abbraccio!!

          • Outlier, 31 Maggio 2019 @ 08:35

            Io faccio come te dispersa cara.
            Anche noi dieci anni di differenza.
            Sono stati 5 anni di prendi e molla.
            Più da lui che da me.
            Ma d’altronde c’è sempre uno dei due che ama di più.

    • cossora, 29 Maggio 2019 @ 07:49 Rispondi

      No @Carmilla, non devi farlo. Non gli scrivere. Ma con questo non voglio dire che tu debba stare ai ‘silenzi per cena’ (mamma mia come rende l’idea ..).
      Il tempo vola, la vita è una. Noi donne abbiamo una marcia in più. Che stacca le altre di migliaia di giri, tra l’altro.
      Trova il tuo equilibrio, fai la cosa giusta per chi istintivamente conta di più.
      Non c’è altro da aggiungere, sei donna e sai già tutto.
      Run baby run!

  • Carmilla, 28 Maggio 2019 @ 12:56 Rispondi

    Da qualche tempo sono capitata qui e, devo dire, ti leggo (vi leggo) come un farmaco.
    Sono sposata da 10 anni e ho un bambino di 6.
    Da qualche anno sono affamata di sensazioni e emozioni nuove.
    Il mio uomo è per molti aspetti il migliore che mi potesse capitare, per bellezza, dolcezza, presenza, palle. Nel panorama che mi circonda non riesco davvero a vedere di meglio.
    Ciò nonostante il desiderio si è affievolito. Sono sempre stata incostante nei desideri e prima di lui ho cambiato moltissimi fidanzati.
    Veniamo al dunque.
    Da un annetto ho cominciato, per mia iniziativa, un rapporto virtuale scherzoso/erotico con un uomo molto più giovane di me (più di 10 anni), mi affascinava e non ho saputo nè voluto trattenermi. Anche lui impegnato da tanti anni, abitante non nella mia città. Messaggi a gogo, sintonia, risate, scoperta reciproca a ogni ora del giorno e della notte. Al primo incontro ha detto di non volersi spingere oltre ai baci perchè in preda ai sensi di colpa. Poi però si vede ha cambiato idea…sesso meraviglioso, appassionato, divertente, trasporto massimo.
    Non ci siamo mai detti niente sulle nostre reciproche storie, io non ho mai messo in discussione il mio rapporto, lui penso neanche (nonostante sia davvero giovane e senza figli), ma il nostro scambio non si è mai affievolito. Gli incontri non sono stati tanti, ma brucianti. Non so se mi sono innamorata, forse è troppo, ma di certo MOLTO infatuata. Un pensiero fisso. quasi costante.
    Ultimamente sembrava che il nostro scambio si stesse davvero approfondendo, in termini di confronto sui grandi temi, sull’idea della vita etc. La mia sensazione è che anche lui fosse nella mia stessa situazione di trasporto non detto.
    Poi la sua compagna l’ha scoperto et voilà…scomparso.
    Bene, doveva finire prima o poi. era una storia impossibile e pensavo a un’interruzione da tempo. Ma così? Certo la paura, il panico, l’angoscia, la rava e la fava…ma un messaggio con scritto: non sentiamoci più? Un commiato come fanno gli adulti?
    Io mi sono ritirata ovviamente. Non ho chiesto nè sollecitato nulla.
    Ma mi sento una gran sfigata.
    Da un lato mi manca e vorrei sapere come è andata. poi mi chiedo: cosa ti aspettavi? cosa volevi? Perchè avrebbe dovuto interrompere una cosa che, a conti fatti, non era niente? non era mai iniziata?
    Dall’altro mi sto sul cazzo perchè non ho motivi per non desiderare mio marito e invece non ce la faccio.
    Come posso preferire e desiderare un ragazzetto smidollato (neanche le palle per dire basta) a un uomo coi controfiocchi?
    cazzo.
    Scusate la lungaggine.

    • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 15:18 Rispondi

      @Carmilla Benvenuta qui #acasadiAle#,

      Credo questo che il fatto che tu sia qui a leggere e adesso scrivere sia un OTTIMO SEGNO

      Traspare qui la tua grande voglia bisogno di fare chiarezza in te stessa ,qualcosa che secondo me ha radici antiche

      Perché scrivi che hai avuto tante esperienze che poi ti hanno condotto a trovare il tuo uomo Marito di cui spontanea parli benissimo su ogni aspetto che lo riguarda verso di te e famiglia

      Infatti tu scrivi che sei tu quella che cercava una emozione diversa infatti t sei messa con l’amante in chat tradendo la fiducia in te stessa nel momento in cui finita la storia lui è scomparso come uno stronzo che manco ti ha detto ciaoi è finita

      Alessandro qui ha scritto articoli che tracciano così bene i tipi di maschi con questi comportamenti da vigliacchi

      Adesso tu poi ti sei resa conto della cazzata che tu stessa hai espresso qui come a non essere riuscita a riconoscere il tuo profondo sentimento e pure attrazione dal momento che tu stessa scrivi cose così positive su tuo marito come marito

      Credo che in realtà quando capita di avere una relazione dopo l’altra si sia cercato qualcosa negli altri ,ma senza trovarla mai

      Perché come sempre è noi stessi che dobbiamo guardare ,ma non per giudicarsi ,ma essere consapevoli di che sia successo dentro a te

      Forse che possa essere plausibile la frase domanda
      Riferita a te stessa

      ” MERITO di essere amata???????”
      Se si pensa dentro a se di NON meritare L’Amore si ha bisogno di cercare in tanti uomini l’amore ,ma è una ricerca che non produce nulla solo fallimento

      Finché ti sei sposata e riconosci la Bellezza del tuo matrimonio
      Di tuo marito,

      Ma se inconsciamente non ti basta
      Semplicemente perché dentro a te dalla infanzia
      Credi di NON meritare di essere amata
      Allora trovato tutto ok con marito

      Hai ” Dovuto rovinare qualcosa tradendolo ”
      Per ” Obbedire alla VOCE ANTICA……
      del non meriti di essere amata

      Okkei NO PROBLEM!!!
      Evviva
      Pronuncia davanti allo specchio ad alta voce

      “MERITO DI ESSERE AMATA”

      Provaci come un primo nuovo inizio
      Lo sai che l’inconscio registra ciò che diciamo e pensiamo
      Si tramuta in ciò che facciamo concreto nella vita

      Un abbraccione Carmilla

      MERITI DI ESSERE AMATA!!❤️

    • Violetta, 28 Maggio 2019 @ 15:27 Rispondi

      Ciao Carmilla! Vediamo se se mi riesce di bruciare sul tempo la zia Ariel: secondo me potrebbe farti bene parlare con uno psicologo 🙂 Mi spiego meglio: qui non è questione di uomini migliori o peggiori, se hai deciso di andare con un altro è perché evidentemente volevi dare sollievo ad una tua insoddisfazione profonda… Lungi da me voler decretare qui se il tuo matrimonio sia finito o meno, ma credo ti sarebbe utile prendere consapevolezza di cosa si cela dietro questo tuo desiderio di evadere. Mi permetto di risponderti perché ho vissuto una storia molto simile alla tua (anche se io non sono sposata e il tipo l’ho lasciato io, ma credimi, alla fine fa poca differenza), e ora che si è chiusa da qualche mese mi rendo conto che il mio belloccio dalle lunghe ciglia era una “toppa” che avevo messo al mio scontento, e che quello di cui ho veramente bisogno è lavorare su di me e prendere in mano la mia vita, perché altrimenti nessuno degli uomini che (eventualmente) verranno potrà mai risolvere il mio disagio, per quanto bello, buono e bravo possa essere.
      Scusa se sono stata prolissa 🙂

      • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 16:44 Rispondi

        @Violetta ah ah ah
        E si ,mi hai bruciata sul tempo ah ah

        E ma per forza ero scesa in cantina a prendere un nuovo
        Bottiglione!!!!

        Ah ah ah
        Violetta sei Geniale!!!!
        Hai già capito tutto e questo è il vero segreto
        Per raggiungere ciò che si vuole per se stessi nella vita!!!

        Ah,ah
        Prosit,bicchiere mezzo pieno
        Questo sempre da guardare nella propria vita

        Il mezzo pieno!!!!!

    • cossora, 28 Maggio 2019 @ 15:36 Rispondi

      Sposata da 10, bambino di 6 e affamata ‘da qualche anno’.
      BENVENUTA @Carmilla!!

      Sei nel posto giusto. Si probabilmente era una balla per scaricarti senza strascichi. E’ un uomo, cerca la soluzione più easy e.. la giovane età è un’aggravante.

      Non desideri più tuo marito? Houston, abbiamo un problema.

  • Angelica2.0, 28 Maggio 2019 @ 09:46 Rispondi

    Lei, ma questi due (amante e sua fidanzata) che interessi economici in comune hanno? Possiedono al cinquanta per cento una multinazionale? Tutte le piantagioni di caffè dell’america Latina? Sono una coppia d’oro di hollywood che non si può separare pena annullamento di contratti miliardari per i prossimi 10 anni? A me fa così male… io per la mia libertà ho rinunciato a tanti ma tanti lussi e non mi pento di nulla. Si può fare cazzo…

    • Oldplum, 29 Maggio 2019 @ 15:03 Rispondi

      lei ha la fideiussione sul membro, probabilmente

      • Oldplum, 29 Maggio 2019 @ 15:06 Rispondi

        dove per “lei” intendo la compagna ufficiale.
        certo che proporre il matrimonio ad un uomo per avvicinarlo mi pare un ossimoro…
        comunque. si gode anche del niente.
        “evviva non si sposa! visto?”
        vabbè. america, ragazze, america.
        se una deve essere felice e soddisfatta perchè il suo amante non si sposa ma rimane con un’altra comunque…niente…io sinceramente non capisco cosa ci sia da essere contente.
        l’avesse sposata almeno te ne saresti liberata..
        ti vuole proprio male, quest’uomo. (e anche alla sua compagna direi che non vuole affatto bene come affermi)

        • C., 30 Maggio 2019 @ 11:37 Rispondi

          Standing ovation Oldprum.
          Per me è prendere la dignità e calpestarla mille volte sotto i piedi.
          Ma come diceva un mio amico: DE GUSTIBUS NON SPUTACCHIANDUM EST.

        • cossora, 30 Maggio 2019 @ 14:31 Rispondi

          Aspettate ragazze.
          Ma @LEI, tu come stai in tutto ciò?
          Perchè qui, fuori dai commenti sul perchè e percome una persona debba essere felice (che restano opinioni soggettive) mi sembra di capire che a voi due amanti vada bene.
          A tuo marito e a sua moglie mica troppo, visto che uno ti tiene col bonifico e l’altra si accontenta delle non-nozze.

          Voi due non avete le palle per decidere di chiudere situazioni pre-esistenti? Ok questa è la vostra contravvenzione.
          Ma nel come ve ne fregate e andate avanti (felici, sennò non lo fareste in due) nonostante tutto, io ci vedo solo una gran determinazione.
          Cazzuti per quello che volete e che il mondo si fottesse.

          • Dispersa, 30 Maggio 2019 @ 18:09

            @Cossora …. La penso come te …. Cazzuta!!
            @Lei io a volte, spesso, ti invidio …. Avete trovato un vs equilibrio ….
            Quante volte penso …. Ma cavolo se vuoi fare il primo passo fallo!! …. Battute, un farmi capire che ci tiene, sempre presente …. Ok che la moglie l’ha scoperto, che lei viene prima …. Ma un 20% no?
            Alla fine era quello che mi bastava per stare bene a casa …. E anche lui era più bello solare!!
            Azz ….

          • cossora, 31 Maggio 2019 @ 10:55

            @Dispersa capisco le tue lamentele ma certe cose non sono dovute.. se non ti da cenni di interesse, è perchè l’interesse non ce l’ha.
            Non è che devi suggerirgli nulla… no?
            Dai comunque ti sento sulla via della disillusione.
            Ce ne sarà un altro (e se non recuperi a casa ma ci resti.. ce ne saranno molti altri, una coda).
            Se piaci a un uomo, anche come amante, sesso e chiacchierate, te lo fa capire in ogni modo. Non sono timidi se non si fanno avanti. Sono poprio disinteressati.

          • Dispersa, 31 Maggio 2019 @ 16:08

            @Cossora …. Ni ….
            Ha tentato due approci in 20 gg, e io mi sono defilata!!
            Il suo interesse c’è, perchè lo conosco ….
            Diciamo che sta usando la stessa tecnica dell’anno scorso (prevedibile e sempre uguale??) ….
            Io me la tiro?
            No, sono fatta così!!
            E lui lo sà benissimo, me lo diceva sempre ‘con te ci vuole calma e bisogna prendere il giro largo’ …. Che dire sarà quel che sarà!!

  • LEI, 28 Maggio 2019 @ 08:56 Rispondi

    Un po’ come quelli che fanno un figlio per salvare la coppia. Ognuno gioca le carte che ha a disposizione.
    Noi resistiamo stoicamente.

    • cossora, 28 Maggio 2019 @ 14:39 Rispondi

      A sto punto fate bene.

  • LEI, 28 Maggio 2019 @ 08:55 Rispondi

    Ale ti do la mia versione. Pochi giorni fa ha riferito a lui che un conoscente le ha chiesto se era sposata e quando lei ha risposto di no ma che sperava di farlo prima o poi, le ha risposto che lo avrebbe fatto lui.
    Poi dopo poco è partita alla carica con la proposta diretta.
    Io credo che lei inizi a sentire puzza di bruciato, e quindi sta stringendo il cerchio.
    Lui si è difeso molto bene, anche perché sa benissimo che in caso di matrimonio, io lo lascerei seduta stante (infatti ero già partita in tromba, prima di sentire lui cosa avesse risposto).
    Mio marito mi ha fatto una donazione consistente a inizio anno, per dimostrare quanto tiene a me, lei propone il matrimonio.
    Sono le loro strategie per tenerci legati.

  • LEI, 28 Maggio 2019 @ 07:16 Rispondi

    Non si sposa!

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2019 @ 07:39 Rispondi

      E con te che fa? A me questa storia del matrimonio in una coppia in crisi mi è dubbia

      • cossora, 28 Maggio 2019 @ 08:07 Rispondi

        Colpo d scena!!
        @LEI
        …sembra una gabbia di matti,.! Ovunque con chiunque.
        Io mi astengo. Metto il cuore in Svizzera, coi miei bambini dentro.
        Prendo se c’è da prendere poi giro i tacchi mi metto in macchina e vado a casa mia. Lascio il mondo fuori.
        Come diceva Nietzsche?
        “Bisogna sbarazzarsi del cattivo gusto di voler andar d’accordo con tutti. Le cose grandi, ai grandi. Gli abissi ai profondi. Le finezze ai sottili. Le rarità ai rari.”

        E aggiungo come diceva mia nonna: non è che per una salsiccia e due costine devi portarti a casa tutto il maiale.

      • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 08:23 Rispondi

        @Caro Alessandro ma certo! I tuoi dubbi sono più che leciti scusami e scusate tutte/i e @ Lei
        Ma possibile che non vi rendiate conto della PALESE manipolazione contenuta in tutta questa storia ,in questo mio commento mi riferisco in particolare a questo dire e prima mi sposo e poi no non mi sposo ,ma scusa è un classico per vedere che effetto fa tipo fare il tagliando del quanto lei @ Lei sia ancora sotto la mia manipolazione che ovvio non è MAI eclatante visibile

        Sembra il contrario !!! Si adatta perfettamente a lei @ LEI

        BUONGIORNO E SPERIAMO TUTTI di imparare qualcosa di buono e nuovo per noi stessi
        Muoversi CAMBIARE!!!!!

      • Whiterabbit, 28 Maggio 2019 @ 08:43 Rispondi

        Intanto non si sposa.
        Ma mi permetto di dissentire sul fatto che i figli siano ugualmente tutelati.
        Due casi di amici miei:
        1 separato con figlio neonato, suo padre ha ottenuto ben poco in merito di diritti di visita etc etc. sua madre può trasferirsi quando vuole è dove vuole.
        2 coppia affiatata, lui benestante con azienda, compagna che lavora nell’azienda. Lui purtroppo è stato investito e morto.
        La figlia 11 enne è unica erede. Hai idea del casino? La compagna non è padrona di cambiare un mobile in casa senza l’autorizzazione del giudice. L’azienda è della bambina, la casa, costruita col lavoro di entrambi ma intestata solo a lui anche. È un casino.
        Non pensare a tutto questo è profondamente egoistico

        • oldplum, 29 Maggio 2019 @ 08:13 Rispondi

          È ovvio che in figlio neonato stia più con la madre. Starebbe più con lei anche se o due fossero sposati. L’interesse tutelato è sempre quello dei minori, non dei genitori.
          Nel caso 2 anche fossero stati sposati all’epoca del decesso del padre la situazione sarebbe stata eguale.

  • Nina, 27 Maggio 2019 @ 18:47 Rispondi

    @Lei mi dispiace immensamente. Il mio ex un giorno mi chiese cosa pensavo se lui sposava lei x ragioni di convenienza economica. Ricordo ancora l’offesa e il senso di vuoto nello stomaco e che qui oldplum mi scrisse che era un obbrobrio etico e giuridico. Ti invito a fare tue queste sue parole x me marchiate a fuoco. È un bastardo. Ma come il mio, dei peggiori. Tanto caro e carino fuori. Ma spietato. Io me lo immagino un po’ tipo Dorian Gray. Splendido ma con un ritratto che invecchia in cantina e in cui si vede sulla sua faccia la sua vera anima nera e schifosa. Non ho parole. Mi dispiace tantissimo x te. ma è un uomo di m.

  • C., 27 Maggio 2019 @ 15:25 Rispondi

    Care,
    voglio farvi partecipi di una massima che adoro e che scrivo sotto giusto per farvi capire che questo è proprio un cliché:

    IL MOGLIONE (UN MARITO NON È UN OMBRELLO)

    Editoriale del 28 novembre 2018

    Quando il marito ti lascia per un’altra, c’è una frase che è proibita: quella puttana mi ha rubato il marito. Non dirlo. Un marito non è un ombrello. Se lo guardi da vicino ha tutto: le sue manine, i suoi piedini, il suo libero arbitrino. Nel furto ha avuto sicuramente una parte attiva. Ringrazia il cielo.
    Peggio che esser lasciate è restare col Moglione, il mammone della moglie. Quelli che tradiscono sempre e non se ne vanno mai, facendo soffrire moglie e amante. Il Moglione è sempre innamorato fuori casa, ma identifica la moglie coi confortevoli arredi del salotto, come il divano sformato dalle proprie chiappe, che non cambierebbe mai con uno nuovo. Se lei lo subisce, per vigliaccheria o per cinismo, si creano delle complicità perverse, non dissimili dalle dinamiche della Sacra Corona Unita, o della Ndrangheta.

    Barbara Alberti

    Che dire…più chiaro di così…
    Più forte di questa verità ci può essere solo l’OSTINAZIONE.

    • Angelica2.0, 27 Maggio 2019 @ 21:52 Rispondi

      Meraviglioso!!!

    • Franca, 28 Maggio 2019 @ 10:37 Rispondi

      Adoro!

    • Ricomincio da me, 28 Maggio 2019 @ 14:48 Rispondi

      Sottoscrivo..grande Barbara Alberti.

  • Franca, 27 Maggio 2019 @ 13:57 Rispondi

    Ho letto le riflessioni di Berg, White, Ariel, Cossora e C.
    Scrivo qui perchè non riesco a commentare al punto dove sono le vostre riflessioni.
    @Berg: mi colpisce una parte della tua testimonianza. Abbiamo ripreso a fare sesso. Ma lei non è che ha preso slancio dopo. Il nostro è un sesso comunque scolastico…
    Io credo che la passione tra due persone non si possa riaccendere soprattutto se è andata scemando. Rubo quanto detto da Alessandro in un suo articolo e lo ripropongo in questo contesto: quella passione all’inizio del rapporto era in realtà entusiasmo. Se dopo anni di vita insieme si fa sesso scolastico il problema sta proprio nella relazione che non ha approfittato del tempo insieme per evolvere. Anzi, al contrario, scemato l’entusiasmo iniziale è rimasta lì statica, non è cresciuta.
    Sapete…forse sarò un pochino rigida sotto questo aspetto ma io non condivido quanto detto da @Ariel. Le persone non cambiano. La loro indole è e sarà sempre la stessa e se due non riescono a costruire un rapporto giocoso, trasgressivo, di complicità sotto il piano sessuale in un lungo periodo…dubito ci riescano mai. Certo ci sono le eccezioni. Ma in generale credi funzioni così: mi posso impegnare per un po’…ma poi tutto torna come prima. L’indole prende il sopravvento.
    Aspetto anche io la risposta di Berg alla domanda di @C.
    Mi ha tormentata per tanto tempo. E in questo tempo io sono giunta a questa conclusione. Agli uomini viene fisiologicamente voglia di fare sesso. E la moglie o la donna con cui condividono iletto e che hanno a portata di mano va benissimo. Che ci sia o no passione, che la amino o no, a loro non importa. È una don a per la quale comunque provano affetto. Se hanno voglia di fare sesso il solo pensiero che la donna ci sta è sufficiente. Io credo che loro non facciamo molta differenza con chi lo fanno. Chiedono di entrare e solo per questo hanno l’erezione. La donna invece deve accogliere ecco perchè per noi fare sesso con chi amiamo è il massimo. Poi ovvio…se c’è passione fanno l’amore e quella è un’altra storia ma per il sesso a loro mi pare di capire che vafa bene tutto.
    Non riuscirei a spiegarmi diversamente come mai
    si accontentano di più rispetto alle donne anche se a casa a loro mancano tante cose…sotto molteplici aspetti
    @Berg…chissà se mi smentisci.

    • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 00:15 Rispondi

      @Franca quella che tu chiami indole e che io chiamo essenza come a dire che esiste un DNA interiore la psiche sono ovviamente d’accordo è impossibile cambiarla come il colore degli occhi

      Ok,il mio riferimento al cambiamento è riferito al comportamento
      Che è esterno alla essenza o indole

      Ma il comportamento è il prodotto composto dalla propria indole più il condizionamento che in ciascuno di noi sviluppa dei limiti negativi per se stessi provenienti dalla propria crescita infanzia dalla propria famiglia di origine rapporti con genitori e famigliari

      Allora ,infatti il cambiamento dei comportamenti relativi ai condizionamenti della crescita è fattibilissimo ed equivale alla propria evoluzione personale

      Quando ci si innamora e ci si sposa o cnvive fa uguale ci si mette insieme la indole e pure il condizionamento delle origini esiste già
      E quindi a fronte di una crisi problema ecc è sempre possibile cambiare anzi auspicabile evolvere
      Muoversi nella vita cambiare

      Come ho scritto a Berg ,secondo me,uno degli errori più grandi e che incidono moltossimo nel crollo delle unioni di coppia
      È il pregiudizio e preconcetto che sia impossibile cambiare

      Ma la cosa negativa che questo processo contiene in se il seme del fallimento e in più sta negativo per se stessi
      Pessimistica visione perché se penso che le persone non possano cambiare vale anche per noi stessi ,
      Ma la realtà e la natura stessa è progettata al cambiamento delle nostre cellule che si rinnovano smemtisce questo ,fortunatamente!!!

      • Franca, 28 Maggio 2019 @ 10:36 Rispondi

        Ariel…probabilmente stiamo dicendo le stesse cose. I comportamenti possono cambiare certo. Ma quei comportamenti che nascono spontaneamente dal sentimento per una persona e si nutrono di ciò che si prova per quella persona…quelli no…non possono cambiare. Non li puoi decidere, impostare, programmare. Io intendevo questo quando ho detto che secondo me una persona non può cambiare. Mi riferisco al sentimento che prova. Un sentimento non lo posso cambiare, non posso decidere di provarlo oppure no. E dunque se due ci riprovano a stare insieme dopo tempo che le cose vanno in maniera piatta le possibilità secondo me sono due, o ritrovano il sentimento oppure le cose andranno bene per un po’ perchè uno se l’è imposto…poi l’indole prende il sopravvento e tutto torna come prima.
        Non credi?

        • Ariel, 29 Maggio 2019 @ 12:34 Rispondi

          @Franca ,si certo non credo che si possa fare finta di avere un sentimento ovvio quello o c’è o non c’è

          Però secondo me questo principio è valido alla origine della nascita da liberi di entrambi uomo o donna liberi significa o liberi perché stavano single o liberi pure perché avevano già sistemato le proprie precedenti convivenze o con separazione o divorzio

          Ecco che succede ,in generale ovvio,
          Crisi tra marito e moglie
          Che se si sono sposati avevano dentro di se sentito amore e attrazzione globale sesso e tutto ok

          Poi ci sta una crisi e ognuno ha il suo motivo preciso verso l’altro
          Secondo me la cosa più difficile in un matrimonio o convivenza nel tempo è riuscire a saper comunicare senza il pregiudizio e preconcetto

          Io stessa con mio marito avevamo insieme riscontrato essere il vero problema che impedisce di fare chiarezza in se stessi e verso l’altro

          Intendo dire che secondo me quel sentimento originario tra coppia
          Non è in realtà morto almeno prima di essere riusciti entrambi a comunicare e a provare impegnandosi a cosa?

          A smetter di pensare che intanto si provo ,ma intanto lui non cambia e mai cambierà

          Ma il sentimento in quella fase e finché si vive sotto lo stesso tetto resta certo è offuscato sofferto dalle incomprensioni che risalgono spesso alla mancata capacità di comunicazione

          Teoricamente non sarebbe buona cosa se poi si ha un amante
          Stare in un parallelo fa casino ovunque dentro se stessi e tutti gli altri due famiglie e nessuna famiglia

          Sarebbe opportuno secondo me dirsi tra amanti
          Ok ci amiamo ,ma prima sistemiamo le cose in famiglie e soltanto dopo se ne parla

          Lo so ,Franca che facile dire difficile fare ,però credo questo che seguire il cuore col cervello aiuti motlo a procedere veramente al meglio sapendO riconoscere in se stessi il vero sentimento provato

          In più mollarsi temporaneamente tra amanti è la vera prova del 9
          Del sentire e se veramente ci sta la volontà di avere lo stesso obbiettivo

          Come sempre la concretezza nei fatti è quella che conta davvero
          Perché altrimenti
          Sono solo e soltanto parole.

          Può essere che non sia così per adesso questo è il mio pensiero ,ma tengo sempre conto del fatto che io non ho mai vissuto una crisi tale nel mio lunghissimo matrimonio coaì lontano da convenzioni sociali ,ma vero Amore si proprio perché a fatica entrambi siamo riusciti Sempre a comunicare e qui di a risolvere.

          • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2019 @ 13:56

            Un uomo può fare benissimo finta di provare sentimento. È in grado di avere l’erezione periodica con una donna che non ama più

          • Ariel, 29 Maggio 2019 @ 14:20

            @Alessandro non ho elementi per poter affermare che se si tratta di persona normale e seria non credo possa essere così

            Certo ovvio che si se si tratta di uno che vuole solo scoparsele le donne e quindi in ogni caso finge il famosi ti amo
            E in realtà è il famoso
            Tiscopo e basta e per riusvirci
            Lo penso ti scopo
            E ti dico ti amo.

          • cossora, 29 Maggio 2019 @ 15:07

            @Ariel .. “E in realtà è il famoso
            Tiscopo e basta e per riusvirci
            Lo penso ti scopo
            E ti dico ti amo.”

            Hai appena descritto l’uomo normale.
            Sembri un po’ tra le nuvole ogni tanto tu.. con simpatia eh!!

    • Berg, 29 Maggio 2019 @ 07:53 Rispondi

      @Franca…non ti smentisco. E ti dirò di più. E’ scientificamente provato che se un gruppo di donne convive per lungo tempo (suore in convento, studentesse in collegio, colleghe) tendono a sincronizzare il ciclo. Questo è un retaggio di quando si viveva in branco e tutte le femmine dovevano essere pronte nell’unico periodo più opportuno per la riproduzione. Le femmine sceglievano il maschio più idoneo a dare una discendenza sana e forte e a difenderla con coraggio. Attuavano quindi una serie di valutazioni, istintive o meno, prodromiche al più alto fine. Il maschio veniva scelto. Il maschio quindi doveva essere pronto ad accoppiarsi con qualunque tra le femmine lo avesse scelto. Non veniva guidato da valutazioni genetiche ma da una mera pulsione all’accoppiamento incondizionato che la natura ha astutamente riposto nel procurare al maschio un piacere fisico. Nel frattempo sono passati millenni e questo è rimasto un ricordo ancestrale. Per qualcuno più e per qualcuno meno ancestrale. Ma a tutt’oggi se un uomo vuole trovare una compagna per la notte e va in un locale al 98% ne uscirà a tarda ora, solo e anche un tantino alticcio. Se una donna vuole un compagno per la notte entrerà in un locale e al 100% ne esce 2 ore dopo a braccetto con l’uomo che ha scelto tra i tanti pretendenti.

      • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2019 @ 08:49 Rispondi

        Vero

      • cossora, 29 Maggio 2019 @ 08:59 Rispondi

        Cazzarola @Berg, potevo usare questa risposta scientifica anche col mio exlui invece che spiegarmi!!

        ‘sei idoneo a dare una discendenza sana e forte una volta alla settimana ma se devi difendermi con coraggio nel week end faccio tempo a morire’

      • Franca, 30 Maggio 2019 @ 13:34 Rispondi

        Grazie @Berg per avermi risposto.
        Concordo con te. Le donne scelgono, l’uomo si accontenta della scelta e si fa andare bene più o meno tutto.
        Ogni tanto però poi qualcuno si sveglia e si rende conto che è molto meglio viverla questa vita anziché subirla.

        • cossora, 31 Maggio 2019 @ 11:02 Rispondi

          Quindi se ho capito bene: un uomo, avendo una moglie a disposizione (per quanto fredda, distante, sciatta, noiosa, etc.) se la fa andare bene.
          Non si diverte, ma è una questione di bisogno.
          Un uomo se ha ‘qualcosa da scopare’ piuttosto che zero, se la scopa.

          Se la moglie invece chiude il rubinetto, lui DEVE uscire e iniziare a cercare (con tutto il companatico: rimettersi in forma, vestirsi, trovare argomenti interessanti, frequentare locali, corteggiare..) e sa che deve essere più veloce e attraente degli altri.
          Quindi fa il fenomeno.

          FA non E’.

          • Outlier, 31 Maggio 2019 @ 14:24

            E dice pure all’amante che è innamorato anche se a casa il freezer è vuoto.

          • Whiterabbit, 31 Maggio 2019 @ 17:51

            Hai capito bene. E pare pure che sia giustificato a

          • Outlier, 11 Giugno 2019 @ 18:16

            Ciao a tutti/e,
            È da un po’ che non vi scrivo. Spero che per chi stava attraversando un periodo brutto le cose siano migliorate.
            Nel mio caso, sto attraversando il dolore.
            Solo che oggi mi ha fatto un discorso che smonta tutto il mio lavoro.
            Dice che non devo essere triste che tra noi è finita, che devo essere felice per quello che abbiamo avuto visto che non doveva esserci nulla, che. Un sacco di che.
            Ma io dico, non posso nemmeno essere triste per i cavoli miei che non gli va bene? Dice che così si sente una merda di uomo. E menomale direi.
            Ma cosa pretende? Che uno fa on e off in un attimo? Si, ci sto male perché volevo una vita con te. E allora?
            Scusate, avevo bisogno di sfogarmi.

          • Elisabetta, 11 Giugno 2019 @ 22:28

            Carissima @Outlier,
            hai tutto il diritto di vivere questo momento, anzi bisogna viverlo, attraversandolo, come dici giustamente tu.
            E dopo, oltre tutto questo, si rinasce.
            A quella persona potrebbe semplicemente dare “fastidio”vedere il tuo dolore perché per lui è come un ricordargli ciò che ha fatto e proprio per questo non ha alcun diritto di venire a dirti quelle cose.
            Dovrebbe rispettare una distanza minima, fisica e verbale, e soprattutto tacere.
            Digli di fare silenzio.

            Un abbraccio.
            Se ne esce @Outlier, credici.

          • Outlier, 12 Giugno 2019 @ 05:46

            Lo spero @Elisabetta.
            Mi ero chiusa nel mio mondo, parlavo per lavoro ma avevo cmq bisogno di stare con me.
            E che me ne importa se sembro triste agli occhi degli altri. Non devo spiegare nulla.
            E invece con lui che mi lavora ad un palmo di naso non posso nemmeno permettermelo.
            Cioè assurdo.
            È ancora più difficile così.
            Davvero tanto

          • Cossora, 11 Giugno 2019 @ 21:04

            Mi dispiace @Outlier. Hai tutta la mia comprensione cazzo a volte meglio un bel calcio nel di dietro che non sti discorsi equilibrati. Tipici di chi si vuole autoconvincere tra l’altro.
            Non so cosa augurarti..tu che cosa vorresti?

          • Outlier, 12 Giugno 2019 @ 05:43

            Cara @Cossora,
            Non credo più da tanto tempo che per noi ci sia una possibilità reale di vivere una vita insieme.
            Lui mi dice: “ci vediamo tutti i gg, cos’altro ci manca? Le vacanze insieme? Dormire perinsieme? Forse era per te più importante la parte fisica?”
            Per me. Si permette pure.
            Ci manca tutto. Non posso essere felice di vedere qualcuno con cui vorrei vivere alla luce del sole e dirmi “almeno l’ho vissuto”. Vorrei dormirci insieme, ovvio e farci le vacanze. Che cavolo di discorsi.
            Quello che vorrei ora è vivere il mio dolore perché non sono in grado di fare off e dal giorno dopo cambiare. Non è possibile per me, non si può.

          • Violetta, 12 Giugno 2019 @ 01:47

            Outlier perdona, forse mi mancano pezzi della tua storia che non ricordo: c’è qualche motivo particolare che ti impedisce di interrompere qualunque tipo di comunicazione con questo mentecatto che si permette di non rispettare il tuo dolore? È disgustoso dover constatare ancora una volta che volatilizzarsi nel nulla è la cosa migliore che questi ominicchi abbiano mai fatto nei confronti di alcune “fortunate” tra noi…

          • Dispersa, 12 Giugno 2019 @ 06:10

            Cara @Outlier, ormai dovresti aver capito chi hai davanti.
            Magari anche lui nei tempi d’oro ci ha creduto …. Sai quante volte rileggo l’articolo dell’auto lanciata a 200 km orari per poi sterzare e tornare nel box??
            Funziona così …. Loro ci credono presi dall’entusiasmo e poi? Loro amano la loro routine, e tornano a casa, nel luogo dove si sentono protetti, come dei bambini, dalla loro ‘mamma’.
            Probabilmente, i sensi di colpa che prima aveva per la moglie, ora li ha per te …. Come in un circolo vizioso!!
            Alza la testa e sorridi sempre, non si merita la tua tristezza!!
            Lui mi diceva sempre ‘sorridi che sei più bella’ …. A volte mi risulta difficile, ma lo faccio e stò meglio!!
            Questo momento di dolore passerà!!
            Un abbraccio.

          • Rosa, 12 Giugno 2019 @ 07:21

            Eh certo @outlier, la fanno semplice loro, visto che gli hanno dato la valenza che gli hanno dato.
            E non ti vogliono vedere triste mica perchè aanno che dietro c’è del dolore? No, no. Non ti confondere semplicemnte la nostra trsistezza turba la loro coscienza (forse ho usato un parolone) ma comunque li infastidisce perchè non li fa sentire a posto.
            Dovresti dirgli che come stai tu non è affar suo dal momento che è finita.
            Allontanalo non gli permettere di approcciarsi a te da “amico”.
            Ricorda lui, come tutti, ha preso a piene mani finchè ne ha avuto voglia e.poi ti ha archiviata.
            Fai altrettanto.
            Facciamo altrettanto tutte noi che siamo incappate in questa sottospecie di maschio che mette se stesso innanzitutto.
            E ribadusco, non è la fine della storia, che ci sta, come un ogni relazione. È la disonestà intellettuale dell’adottare comportamenti poco chiari se non addirittura equivoci, in modo da star sempre (loro) in equilibrio.
            Buona giornata, donne.

          • C., 12 Giugno 2019 @ 10:36

            Cara Outlier,
            dì a questo stronzo che vuole solo scaricarsi la coscienza di starti alla larga.
            Non dargli la soddisfazione di dirgli che stai soffrendo per lui. Lui non lo sta facendo per te, questo è certo.
            ARCHIVIALO PER SEMPRE!
            No contact totale!
            Ci facesse lui i conti con la sua coscienza non tu…
            Ma è incredibile…Si dice dalle mie parti CORNUTI E MAZZIATI.
            A CAGARE…via…

          • KK, 12 Giugno 2019 @ 12:00

            @Outlier diamo fastidio anche se stiamo male perchè gli ricordiamo che proprio bene non si sono comportati.
            Purtroppo non possiamo fare altro che vivere il nostro dolore e aspettare che passi.
            Se posso darti un consiglio pero’ davanti a lui cerca di mostrarti solare, sorridente e soprattutto distaccata, non per risollevare la tua coscienza, ma per te stessa.
            Vedrai che ti aiuterà ad avere un’idea di te migliore e a dare un peso diverso a lui, a te stessa e a te in relazione a lui.
            Coraggio!

          • cossora, 12 Giugno 2019 @ 13:47

            @Outlier, viviti questo dolore. E’ il tuo momento di dolore, e come tutti i momenti ha una sua durata.
            Lui.. vorrebbe non vedere gli effetti dei suoi errori su una persona per la quale un tempo ha provato davvero qualcosa di forte. Non è diverso da nessuno dei suoi ‘simili’.
            Ragazze, tranne nel caso di quelli che ci si vendono visceralmente diversi da ciò che sono.. si gioca in due.

            Per questo mi incazzo quando si da del manipolatore a chiunque. Dai smettiamola, prendiamoci la responsabilità di esserci messe a giocare con un uomo sposato, di essercene innamorate, di aver pensato ‘io sono diversa’ o addirittura ‘il mio è diverso’.

            Adesso lo abbiamo capito che è umano, che succede quasi sempre, che non è cattiveria, è la natura che li fa così.
            @Ale ci mette in guardia, nel suo blog si parla di comuni uomini sposati, non di serial killer.

      • Violetta, 15 Giugno 2019 @ 01:43 Rispondi

        “E’ scientificamente provato che se un gruppo di donne convive per lungo tempo […] tendono a sincronizzare il ciclo.”
        Peccato non sia vero:

        https://www.wired.it/scienza/medicina/2017/04/25/teoria-sincronismo-mestruale-bufala/

        Berg, mi sa che la tua spiegazione “scientifica” fa un po’ acqua… 😉

  • Angelica2.0, 27 Maggio 2019 @ 07:52 Rispondi

    Vorrei fare una considerazione sul perché la donna è più propensa a separarsi, anche con figli. Spesso la donna in una coppia male assortita è quella che assorbe, che tampona, che lascia correre, che si sacrifica per quieto vivere. Quella che smazza il doppio, che perde la sua identità. Lo vediamo qua tra le amanti, ridotte a una poltiglia di donna spesso, mentre lui prenota le vacanze, impeccabile. La donna accoglie e sopporta molto, in un matrimonio. Ed è a filo diretto, viscerale, con l’umore dei figli, molto più del padre. Concedetemelo questo, la maternità, l’aver portato un figlio nel proprio corpo da un legame inspiegabile. La donna che si separa spesso non ne può più. Di essere trattata senza rispetto, con egoismo, con le famose dita secche nei pertugi perché ha il ruolo di tenere unita una famiglia. A volte anche tradita, ma deve perdonare. L’egoismo maschile esce fuori pure tra coniugi. Una donna rispetto a un uomo se si sente a secco dentro fa fatica a dare ai figli. Non le basta, si sente in colpa se è prosciugata dentro. A una donna frega un cazzo di dare ai figli il cagnolino e la vacanza tuttinsieme. Se c’è meglio. Ma. Vuole dargli calore negli abbracci, esempi di vita che val la pena vivere, dignità e allegria. Sguardo dritto negli occhi. Almeno questa è stata la mia esperienza. Sono priorità e credo sia per questo che le donne chiudono rapporti penosi molto più degli uomini.

    • Berg, 27 Maggio 2019 @ 10:36 Rispondi

      @Angelice2.0…provo a dire la mia. Secondo me la risposta è un mero istinto di natura. Con tutte le dovute eccezioni, sia in un genere sia nell’altro, ma io credo che l’uomo e la donna abbiano due diverse impostazioni di base di fronte ai problemi e cio’ fa si che di fronte alle medesime situazioni uomini e donne reagiscano in modi diversi. Detto questo ci sono esempi di donne che si tengono il marito nonostante tutto e uomini (come @Marco, qui) che affronta la moglie di petto). A pensarci bene non so nemmeno se sia il caso di distinguere per genere. Magari le donne che sono in questo blog (non so, saranno 20,30,40?) sarebbero pronte a lasciare il marito “scaduto” e magari fuori di qui ci sono migliaia di donne che per altri motivi (abitudini, casa, ferie, figli) non lascerebbero mai il marito…poi magari trombano con l’amante e infine lo lasciano con la scusa dei sensi di colpa.
      Ma adesso vi innesco il dubbio…siamo poi così diversi come crediamo o è solo il fatto che qui scriviamo solo noi dove probabilmente ci siamo accomunati da qualcosa? Magari nel mondo uomini e donne si comportano alla stessa maniera. Il campione su cui basiamo le nostre statistiche è corretto?

      • alessandro pellizzari, 27 Maggio 2019 @ 12:52 Rispondi

        Ti posso dire che i lettori qui sono più di un milione e mezzo 80% donne

        • Berg, 27 Maggio 2019 @ 13:13 Rispondi

          AH però!!! Un bel numero…non pensavo!

    • cossora, 27 Maggio 2019 @ 11:34 Rispondi

      @Angelica sono con te al 200% e aggiungo che, da quando il mio exmarito non vive più in casa con noi e due giorni a settimana fa il padre h24 e un week end si e uno no pure.. LA QUALITA’ DELLA MIA VITA E’ MIGLIORATA.
      Non ci sono altre cagate che si possano tirare fuori sull’istinto materno e la disponibilità innata al sacrificio.
      Se i miei figli fossero in ferie due giorni a settimana, o dormissero fuori dagli amici a week end alternati sarei meno madre?
      Non credo proprio.
      Ma gli uomini, checché ne dica chiunque, anche se in casa si prendono il 50% di responsabilità di genitore solo se costretti.
      Con le dovute eccezioni.

      • Angelica2.0, 27 Maggio 2019 @ 13:01 Rispondi

        Beh il mio ex iniziò a pedalare con la figlia dopo la separazione. Prima era sempre in mezzo ai piedi ma non mi sollevava di un briciolo con lei. Era comodo. E si berg, credo che siamo diversi, programmati diversamente un po’, ancora vittime di consuetudini e scemi sociali pure.

        • Angelica2.0, 27 Maggio 2019 @ 13:14 Rispondi

          Schemi non scemi hahahaha

    • Dispersa, 28 Maggio 2019 @ 08:09 Rispondi

      @Angelica molto bello questo intervento.
      Mi hai colpita e affondata.
      A volte mi chiedo perchè il mio compagno mi sia scaduto …. Tengo duro, ma non lo faccio per egoismo, solo guardo i miei figli, mia mamma, i miei suoceri, e lui …. penso a quanto dolore potrei arrecare!!
      Sai cosa? Troppi anni io a gestire il tutto e lui? Lui con i suoi hobby …. Quante volte gli ho detto che avevo bisogno di un po’ di aiuto …. ‘Fai sempre la parte della vittima’ ho pensato per tanto tempo di essere io quella sbagliata.
      Ora? Il mio ex lui mi ha aperto gli occhi, l’ho cercato e accolto perchè mi dava qualcosa che mi mancava …. Sono cambiata, il mio compagno non capisce e alterna gg di dolcezza a gg di freddezza ….
      A volte mi sento una str perchè non mi preoccupo più per lui …. Nonostante ora cerchi di recuperare, mi aiuta di più ed più presente ….
      Ma sai cosa? Per me è tardi!! Ora ho perso amore e passione e credo che queste non le posso recuperare …. il mio tradimento non è stata una parentesi, ma amore per un altro uomo.

  • LEI, 27 Maggio 2019 @ 07:30 Rispondi

    Lui mi ha informato che lei gli ha chiesto di sposarsi.
    Non gli ho lasciato il tempo di dirmi come ha reagito lui e l’ho salutato. Sa benissimo che, in caso di matrimonio, io sparirei.
    Si è arrabbiato molto. Non mi interessa, non hanno motivi per sposarsi. La legge ormai tutela i figli naturali come quelli legittimi, quindi questa motivazione non regge.
    Lei ha sentito puzza di bruciato e ha fatto la proposta, lui poteva cogliere l’occasione per parlare di crisi e sicuramente non lo ha fatto.
    Troppo comodo mettere tranquilla la compagna, e usare me come “stampella”.
    Gli ho fornito su un piatto d’argento la scusa per chiudere, prendendomi anche la colpa di quella che non ragiona. Infatti ha chiuso le comunicazioni.
    Beh, che dire, auguri e figli maschi…

    • alessandro pellizzari, 27 Maggio 2019 @ 10:04 Rispondi

      Ti ha risposto sposa lei

      • cossora, 27 Maggio 2019 @ 10:13 Rispondi

        Tanto per cambiare ti ha dato i due addendi, e lasciato a te trovare il risultato.
        Che noia mortale.

      • LEI, 28 Maggio 2019 @ 07:11 Rispondi

        Ieri mi ha scritto, dicendomi che ha declinato la proposta di matrimonio, che tra l’altro aveva motivazioni ridicole, esclusivamente di tipo economico, nemmeno giustificabili.

        • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2019 @ 07:38 Rispondi

          E adesso?

          • LEI, 28 Maggio 2019 @ 08:36

            E adesso è tutto come prima…Lei non si è risentita neanche più di tanto, gli ha detto che l’ha smontata, le ha fatto passare l’entusiasmo.

    • Oldplum, 27 Maggio 2019 @ 10:53 Rispondi

      No, la motivazione non regge. Anche una mia amica , dopo che il suo compagno (2 figli) le propose si sposarsi (proposta, a quel tempo, da lei rifiutata), fece la proposta lei stessa dopo qualche anno. Lui le disse “no, io non ti amo più”. Lei non se lo aspettava, un fulmine a ciel sereno; lui prese la palla al balzo per comunicare la crisi e di li a poco uscì dalla convivenza (ventennale) con la sua nuova donna.

    • Angelica2.0, 27 Maggio 2019 @ 11:00 Rispondi

      Non ho parole…

    • Ariel, 27 Maggio 2019 @ 11:30 Rispondi

      @Lei guarda scusa ,ma veramente evviva mi vuene da scriverti
      Insomma come scrive @Alessandro
      Una dimostrazione più chiara ed evidente del tuo amante che dai ,scusami ma veramente ti rendi conto forse adesso meglio
      Di quanto tu ti sia veramente assoggettata a qualcuno che scusami oggettivamente non ti Merita affatto!!!

      Infatti questa sua azione di dirti così
      È proprio aver apposto la sua firma di persona inqualificabile

      Lei ti auguro veramente di cuore di ritrovare te stessa ,
      Dove hai lasciato te stessa quella vera????????

      Ti abbraccio se vorrai tira fuori tutto il nascosto che tieni dentro te stessa da chissà quanto tempo ,qualcosa che concerne sempre i condizionamenti della propria crescita

      Ecco la buona notizia è che puoi farci qualcosa
      Sei una Donna in gamba ,ma lasciami scrivere onesta ciò che leggendoti sempre ho percepito di te

      Dove è andata la VERA LEI?????
      Chi cerca trova!!!!!

      Un abbraccio ❤️

    • C., 27 Maggio 2019 @ 11:38 Rispondi

      Perdonami @Lei,
      ce la sto mettendo tutta a capire questa tua sorta di MASOCHISMO ma proprio non ce la faccio.
      Ma secondo te, se lui non avesse la più minima intenzione di “accontentarla” per quale motivo ti avrebbe comunicato questa notizia? Per il solo gusto di condividerla?
      Io un uomo così non potrei far altro che schifarlo!!!
      Per favore poni fine a questa storia altrimenti dovrò veramente credere che noi donne i guai ce li “andiamo veramente a cercare”.
      Perdonami la schiettezza ma questa volta, secondo me, si sono davvero superati tutti i limiti di decenza.

      • cossora, 27 Maggio 2019 @ 13:37 Rispondi

        @C. invece secondo me a @LEI tutto ciò non suona per neinte strano, o indecente o altro ancora.
        Era una delle possibilità, @LEI non è mai stata estrema nelle sue posizioni, ha sempre dichiarato che lui sta ma anche lei stava.. “tanto, in fondo che male c’è?”.
        Se poi soffre le pene dell’inferno, non ci è dato saperlo.
        Magari era davvero un net e.. che dire, la pallina è caduta di qua, poteva cadere di la ma non è successo. Fa parte del gioco, ha giocato, non se l’è cercata.

    • Confusa (Ex), 27 Maggio 2019 @ 12:31 Rispondi

      Anche io mi aspetto nozze a breve, non sarà facile averne notizia ma che dire…. tanto non avrebbe sposato me comunque a questo punto, per cui auguri e felicità. Noi badiamo a costruirci la nostra e non perdiamo tempo a guardare gli altri che vanno avanti nelle loro vite mentre noi stiamo fermi ad aspettarli.

    • Six, 27 Maggio 2019 @ 17:46 Rispondi

      @LEI se ti può consolare,anche il mio ex amante convolerà a nozze…esattamente dopo un anno dalla scoperta da parte della compagna.

    • Dispersa, 27 Maggio 2019 @ 21:16 Rispondi

      Sposato o meno, che differenza fa?? …. La sostanza non cambia!!
      Ti auguro solo di essere in grado di chiudere definitivamente!!
      Non voglio essere crudele, ma tornano!!

  • nina, 26 Maggio 2019 @ 20:14 Rispondi

    @lisa mi permetto di mandarti un abbraccio forte e di incoraggiarti rispetto al lavoro. la mia storia con lui è finita, l’ho lasciato io ma era diventato insostenibile, anche perchè la nostra storia si è intrecciata con una serie di pasticci fatti da lui che (in modalità che per ragioni di privacy non posso scrivere) mi hanno purtroppo causato una grave perdita economica. ora, come te, anche se per fortuna il lavoro c’è, mi ritrovo in seria difficoltà economica e penso di capire quanto possa mancare il fiato nel momento in cui la perdita di lui e i problemi concreti si incrociano. io spero che la perdita del tuo lavoro non sia stata dovuta a lui, mentre i miei problemi economici purtroppo lo sono. ha assolutamente ragione @cossora e scrivo qui per ribadire a tutte voi che davvero bisogna tracciare intorno a se stesse una linea di difesa, che può riguardare i fìgli, il lavoro, ciò che comunque non deve e non dovrà mai essere toccato dalla storia con lui. io l’ho imparato a mie spese e devo dire che me la sono ancora cavata non troppo male, tutto sommato. certo potrò di nuovo fare errori e mai dire mai, ma credo che mai più permetterò a qualcuno di entrare così tanto nella mia vita per uscirne poi lasciando davvero tanti tanti tanti problemi. @lisa coraggio, il lavoro è davvero la prima cosa, io me la sono vista davvero brutta e ti capisco, ma nel mio caso questa preoccupazione e rabbia mi sta dando la grinta di resistere anche se sto ancora tanto male.

    • cossora, 27 Maggio 2019 @ 09:59 Rispondi

      Grande @Nina, va bene amare, va bene dare tempo, cuore, scrivere diari piangendo e lasciare che dalle farfalle nello stomaco si crei il vuoto.
      Ma i soldi per fare la spesa e sfamare i miei figli non permetto che li tocchi nessuno.
      Passo sul cadavere di chiunque per loro.
      Con fatica, amarezza, non poche notti insonni e singhiozzi.
      Ma quello che decidiamo non essere a disposizione del sommo sacrificio d’amore, non lo deve essere e basta.
      Questa ‘rigidità’ è un po’ il mio equivalente del CDS, credo di poterlo paragonare allo stesso rigore assoluto, una sorta di limite invalicabile.

      • Lisa, 27 Maggio 2019 @ 11:56 Rispondi

        Cossora, hai ragione su tutto. Avessi avuto figli non sarei caduta in questa disperazione. Io ho tanto amore da dare, ma non lo riceve nessuno. Purtroppo sono sola. Dovrò riprovare amore per me stessa, salvo riuscire a perdonarmi..

        • cossora, 27 Maggio 2019 @ 13:29 Rispondi

          Massimo rispetto @Lisa. Ho sempre detto e penso tutt’ora che la voce che mi dice ‘ci sono loro, non puoi cadere, è fuori discussione’ sia il cardine di tutta la mia forza.
          Quindi ammirazione per le madri, ma soprattutto ammirazione per chi ce la mette tutta ‘solo’ per se stessa. Grandissime, davvero.

    • Lisa, 27 Maggio 2019 @ 11:51 Rispondi

      Nina GRAZIE!!!! il problema lavoro non lo posso affrontare nel blog per motivi di privacy..ma piano piano sto riprendendo in mano la situazione. L’unico ostacolo, adesso, è la concentrazione che manca, ma a 37 giorni di silenzio comincio ad essere meno agitata. Rimangono delle domande senza risposta.. avrei preferito un “basta non ne posso più di affrontare le stesse questioni, ti lascio, e rimango a casa” che non la sparizione senza nemmeno un ciao. Non lo so, io sono abituata ad affrontare le persone. Gli avevo messo in bocca la parola fine un centinaio di volte ma non è mai stato in grado di pronunciarla. Bel codardo. Grandissimo piccolo uomo… Comunque, onde evitare di ulteriori malesseri, ho deciso che partirò in solitaria una settimana. Mi aiuterà a rimettermi in piedi e a non soffocare di dolore ulteriormente. GRAZIE DI CUORE NINA!!!

  • Lisa, 25 Maggio 2019 @ 22:42 Rispondi

    Ho notato pure io che ci troviamo in tante nella fase finale..avrei tanto voluto raccontarvi un epilogo diverso perche’ ero sicura, un giorno, di averlo potuto scrivere. E niente..ragazze vi ringrazio perche’ mi avete dato tanta forza.sono distrutta..ma spero nel famoso rele’.. ps: @ Ariel..ricordi di ognuna di noi le nostre storie..sei meravigliosa!

  • Angelica2.0, 25 Maggio 2019 @ 21:15 Rispondi

    Chi si ferma è perduto! Quanti cambiamenti in pochi mesi, per tante/i qui:))

  • Ariel, 25 Maggio 2019 @ 19:59 Rispondi

    @Rosa è stupendo questo tuo commento
    Ti sento così in progresso verso amare te stessa
    Bravissima doppiamente perché ovvio sia doppiamante piu difficile dopo così tanto tempo della tua relazione sofferta
    Dome purtroppo spesso accade per manipolazione e dipendenza

    Ma caspita se ti guardi insietro qui e vai a rileggere i tuoi commenti di tempo fa più vai a ritroso più puoi essere contenta per tutto il percorso fatto fino a qui e che continua fino alla uscita totale dal tunnel

    Brava Rosa
    Sei BELLISSIMA!!!!
    Un abbraccio❤️

    • Rosa, 26 Maggio 2019 @ 06:58 Rispondi

      Grazie @Ariel per la tua attenzione e sensibilità.
      Le tue parole scaldano il cuore.
      E da esse si capisce che anche tu stai bene.
      Buona domenica a tutte

  • Rosa, 25 Maggio 2019 @ 18:46 Rispondi

    Dispersa, non sei pesante, sei sincera e dici veramente ciò che orovi.
    Io come te. Nessun senso di colpa nei confronti di mio marito. Sono d’accordo con te sul fatto che se è successo le “colpe” se così le vogliamo chiamare, sono da entrambe le parti. E aggiungo che il non ciler vedere, il far finta di niente, è un’aggravante.
    Sono stata anche io una mamma giovane in crisi come te, e come te ho cercato di fare del mio meglio con loro.
    E se mi fermo a guardare le due giovanissime donne che sono sbocciate, beh…sono fiera di me.
    È stata un’impresa in certi momenti ma ce l’ho fatta
    Sono certa che farai il meglio per loro.
    Lui, l’altro, purtroppo non ti ha scelta, rendilo piccino. Ridimensionalo, se per ora non puoi cacciarlo, mettilo ai msrgini e fallo anche sentire tale. Sforzati a non dargli troppa importanza e vedrai che a ppco a poco prenderà la giusta valenza.
    Non ci sono consigli giusti, ognuna di noi parla filtrata dalla propria esperienza, da come l’ha vissuta . M un sano confronto può essere di grande aiuto.

    • Dispersa, 26 Maggio 2019 @ 10:32 Rispondi

      @Rosa grazie!!
      Oggi più che mai sento quel sento di vuoto …. E vedo il mio compagno stanco, io cerco di essere serena …. Ma è difficile …. Ormai questo distacco è palpabile in tutto.
      Non è stato un tradimento, è semplicemente un amore finito.
      Il mio ex lui …. arriverò a renderlo piccino, per ora non lo sento tale e non me la racconto.
      Ieri mi ha detto una cosa che mi ha fatto pensare, ok non mi ha scelta, ok magari lui a casa è sereno e ci sta bene …. Ma anche il suo matrimonio è al game over …. Tenuto in piedi da convenienza, non siamo poi tanto diversi.
      @Ariel, è sempre bello leggerti ….
      Ti sento una donna dallo spirito libero e ribelle …. Ma con tanto amore da ricevere e donare!!
      Un abbraccio!!

      • Rosa, 26 Maggio 2019 @ 16:15 Rispondi

        Hai detto bene, l’amore è finito e loro, gli altri, sono stati il mezzo per rendercene conto. Era già successo,prima che noi permettessimo a loro di entrare nella nostra vita.
        Non abbiamo smesso di amare i nostri mariti perché ci siamo innamorate di loro.
        Eravamo in “riserva”già da un bel pò.
        Per questo non ho sensi di colpa.

      • Angelica2.0, 26 Maggio 2019 @ 17:28 Rispondi

        Come ho visto spesso accadere, si tirano le somme del proprio matrimonio sulle rovine di un innamoramento senza lieto fine… finché non c’è nessun altro, o finché questo altro dà amore ed energia, anche il matrimonio più esausto sopravvive. Dopo, non si riesce neanche più a fingere… Mi pare una fase ineluttabile, comune a tante storie qui. Un abbraccio❤️

        • Rosa, 26 Maggio 2019 @ 18:44 Rispondi

          Pare però @Angelica che questo succeda solo alla parte femminile della coppia extra.
          Questo deve far riflettere e molto.

          • Cossora, 26 Maggio 2019 @ 19:25

            Si @Rosa e questo dovrebbe anche farci smettere di coprirli di m###a perché guarda un po’ gli esseri che più ragionano sulla convenienza quando devono smontare la famiglia, prendersi responsabilità e affrontare familiari amici e farmacista.. stanno dove sono!!
            Non li sto difendendo, non li apprezzo, sia chiaro. Ma loro sono praticamente tutti così. Quindi é sempre a monte il problema. Più che mai: basta uomini impegnati, non hanno le palle!
            Ci caschiamo? Dopo il terzo CDS non possiamo essere prese nello stesso modo.. usciamo, troviamoci altro. Senza dimenticarli. Anzi, teniamoli nel cassetto che negli inverni lunghi e freddi possono tornare utili. Chissà che un domani l’amante serva anche a noi..

          • Ariel, 26 Maggio 2019 @ 20:05

            @Cossora ottimo il tuo usscire su nuovi orizzonti
            Ma penso che funzioni sicuro purché si chiuda definitivamente dentro a se stessi l’ex che ha fatto soffrire

            Finché non si archivia per Sempre tipo la scatola vuota
            Sarà molto difficile andare veramente verso la nuova vita

            Funziona per tutti così l’animo umano
            Infatti siamo come un libro per andare avanti nella nostra vita storia dobbiamo voltare pagina
            In questi casi meglio ancora Cambiare Libro

            Ti auguro a te e a tutte di abdare avanti si,ma
            Senza conservare proprio l’ex
            Altrimenti intuitivo non sarà mai un ex

            Cara Cossora non ti curar di lui
            ,ma guarda e passa!!!!❤️

          • Ariel, 26 Maggio 2019 @ 20:26

            @Rosa condivido questa tua riflessione e cioè che mi viene da dire sono sempre le Donne che restano molto più spesso deluse ,ma persino nel matrimonio che funziona ,secondo me è così

            Noi siamo Super veramente sia nel matrimonio le mogli che per loro destino e capacità maggiore secondo me,di tenere in equilibrio l’asse del rapporto

            Ecco che se poi diventano amanti tant’è si comportano come mogli pure con l’amante cioè di fondo siamo Veramente oneste e mosse dal sentimento autentico

            Noi per natura vogliamo formare il nido
            E proteggerlo

            Poi per motivi diversi quando si rompe il nido matrimonio a responsabilità al 50/100 sempre per tutti

            Eccompure nel amantato le Donne desiderano con tutta la loro potenza di serio essere innamorate costruire il nuovo nido

            Ai maschi già sposati non gliene frega nulla a loro sta benissimo tenere il piede in due scarpe e in alcuni casi pure tre ecc

            Infatti le statistiche parlano chiaro solito 10/100 di amanti che si rifa una nuova vita insieme

            La Donna vuole un nido
            E loro vogliono le solite cose ,la grande effe,la psico gratis coccole ecc.

            Siamo diversi
            Noi Superdonne
            E loro ……..non ho parole!!!

          • Angelica2.0, 26 Maggio 2019 @ 20:35

            Beh Rosa, sono in media più deboli, più opportunisti, più prudenti. Cazzi loro e della loro vita da topolini che sognano l’america:))) l’unica riflessione che me ne viene è di toglierli da qualsiasi piedistallo. Altro che rovinarsi vita e umore, in generale basta prendere gli uomini come oggetto decorativo. Altro che dipendenze, attese e arrabbiature.. Dovesse poi arrivare il fantastico esemplare che smentisce la massa, ottimo, ma la fiducia viene dopo, dopo tanti tanti fatti, e sempre con riserva. Io sono felice, mi alzo e non devo sorridere ne grugnire a nessuno, scelgo ogni cosa senza mediare con un coniuge di cui non mi importa nulla, non mi nascondo nel bagno a chattare. Ciò mi fa stare bene, poi ognuno sceglie per se. Ma se il mio ex ancora è la a spiarmi da finti profili evidentemente tanto bene non sta…

          • Ariel, 26 Maggio 2019 @ 22:54

            @Angelica2.0
            Verissimo tutto!
            Mi hai fatto ridere e mi sono molto immedesimata nel risveglio non dover grugnire o sorridere
            Esattoo!

            E secondo me l’esemplare che smentisce la massa arriva soltanto quando noi riusciremo a Smettere di essere Super Donne

            E finalmente riusciremo sicure in noi stesse ad amare prima noi stesse
            Perché solo così attireremo l’esemplare
            Che smentisce la massa
            E soprattutto saremo capaci di accorgerci della differenza

            Quale?
            La nostra Indipendenza e Vera Libertà

            Un libro nuovo tutto da scrivere
            Al nostro Risveglio!!!❤️Evolutivo!!!
            Na conquista di ogni giorno
            ,ma è ben per quello che faccio tutti i miei bicchieri de Rosè e della staffa notturna con prosit a ripetizione
            Mi faccio il ripasso ah ah ah!!

          • cossora, 27 Maggio 2019 @ 09:35

            @Ariel è soggettivo. Ho ancora contatti con tutti i miei ex. E non ne desidero ne ne ho archiviato nessuno, a parte quello che mi ha fatto decidere di separarmi (lui, per qualche strano motivo, mi da fastidio solo sapere che viva nella mia stessa città, ma senza conseguenze. Boh)
            Il mio exlui ha per qualche ragione un posto suo, che non detesto ma non rimpiango di avergli dato.
            Forse sono stata sempre in buona fede e ho raccolto in fondo più frutti dolci che amari.
            Mettiamola così! L’ho amato tanto, e -come ho amato mio marito- li amo entrambi per quello che sono stati. No regrets.
            Ma ho voglia di nuovo, e mi sto già organizzando qualche uscita ‘casuale’ con amiche e amici che.. ho voglia di vedere.. non si sa mai!

          • Ariel, 27 Maggio 2019 @ 11:08

            @Cossora ti ho scritto così perché nel tuo esprimerti dicevi che l’ex lo conservavi per le serate di inverno che non si sa mai tu possa avere bisogno di un amante.

            Insomma cara Cossora viva la libertà di fare come si vuole!!

            Ci sono dei meccanismi interiori che sono funzionanti per tutti gli esseri umani
            Tutto qua ,non è vero che convenga sempre andare ” controcorrente”…
            E te lo dice una che è veramente ribelle e uno spirito libero senza confini di nulla

            Secondo me,non bisogna confondere il fatto che ovvio qualunque esperienza si faccia nella vita non va rinnegata perché se si è disposti in se stessi ad apprendere qualcosa di nuovo che ci impediva di avanzare come ad esempio aver accettato di farsi trattare così
            Messe da parte alla fine della relazione

            Ecco ovvio questa è la occasione per noi tutte di imparare a saper guardare in se stesse che cosa non funziona nel senso del condizionamento che sta dentro chiunque e che salta fuori soprattutto quando esistono fallimenti nelle relazioni affettive o cn marito o cn amante

            Ci sta qualcosa che si ripete ,comprendi???

            Allora se l’ex si chiude per sempre il contatto
            È naturale per tutti che il porsi nel nuovo risulti dentro a se stessi veramente una svolta che dimostra che veramente si ha voglia di evolvere

            Fermo restando che ognuno è libero di fare come vuole responsabile delle proprie scelte

            In questo caso non sono d’accordo per i motivi sopra espressi,ma ho pieno rispetto totale se tu hai bisogno di questo tuo volerti distinguere non per questo ho meno comprensione e soprattutto affetto e mio sostegno sincero sempre per te come per tutte/i qui

            Coraggio Cara Cossora,
            La strada è lunga salita ,ma in cima
            Il panorama sarà impagabile tua Bellezza

            La tua Vera Indipendenza interiore!!!
            Un abbraccio sempre❤️

          • cossora, 27 Maggio 2019 @ 13:54

            Non so @Ariel, sono punti di vista, sensazioni. non mi sono mai sentita dipendente da niente e nessuno, se non dai miei unici due padroni: i miei figli!
            Quello che faccio che godo e che soffro è sempre una mia scelta.
            Però accetto le opinoni altrui.
            E poi io scindo. Una gran bella scopata “fin quando fa male, fin quando ce n’è” con il termometro a 40°C non esclude che sia fantastico scopare con l’uomo che si ama.
            Bellissimo far l’amore.
            Bellissimo scopare fino a ‘farsi male’ basta essere consenzienti.

            Se leggo @Berg però, piuttosto che essere nei panni della moglie.. tutta la vita a farmi sconquassare stomaco e ormoni dal mio ex.
            Sono scelte!!

          • Rosa, 30 Maggio 2019 @ 05:39

            @cossora, non è riempirli di me@@@a, è constatare amaramente che nonostante paroloni, buone intenzioni, lacrime e chi più ne ha più ne metta, i nostri eroi, ci hanno prese per il sedere.
            Perché, in queste storie, non ci sarebbe nemmeno bisogno di tutte queste manfrine, basterebbe parlar chiaro: è finita la magia, oppure ho paura, oppure non mi dai più il brivido.
            Invece, questi, vanno, vengono , ogni tanto si fermano….vanno, vengono, ritornano….per uno vero, mille sono finti. Si mettono tra noi e il cielo, per lasciarci soltanto una voglia di pioggia. (De Andrè -Nuvole)

          • Berg, 30 Maggio 2019 @ 10:17

            Noto che è già le seconda volta che viene citato F. De Andrè…allora vorrei aggiungere all’elenco anche io una canzone a tema. Le Passanti.
            “A quelle che sono già prese
            E che vivendo delle ore deluse con un uomo ormai troppo cambiato
            Ti hanno lasciato, inutile pazzia
            Vedere il fondo della malinconia
            Di un avvenire disperato”

          • cossora, 30 Maggio 2019 @ 14:18

            @Rosa, @Ariel, @Berg… io non so che dire.
            Sono dominata dalla passione, dalla forza delle emozioni cariche. Sono il mio fine ultimo e quindi per me tutti i casini vari, una volta passati li considero come il prezzo da pagare per quel tempo meraviglioso in cui ci siamo divorati.
            Il fuoco divora, il fuoco non puoi governarlo. Puoi spegnerlo, quello si.
            Non mento se vi dico che a oggi non riesco a pensare ‘quanto mai’ perchè in alcuni week end soffrivo più di altri.

            Non so dirvi nemmeno se a 43 anni penso sia giusto soffrire se si è sole e soffrire di meno se si è al mare con le amiche e ‘fa niente se non ci sentiamo, domani è lunedì si ricomincia..’

            La mia soluzione surreale-ideale? Un bravo ragazzo (uomo) libero, separato e senza figli. Che mi piaccia tanto, ma un filo meno di quanto gli piaccio io. E vibrare per l’exLui, tenerlo come mio amante.

            Giudicatemi come volete, tanto ognuna di noi fa sempre quel che vuole, alla fine. I sermoni che facciamo alle altre, sono tutti rivolti a noi stesse.

            Buon pomeriggio ragazze!

          • Carmilla, 30 Maggio 2019 @ 16:03

            @Cossora Ma sai che anche io?
            Ho sofferto struggendomi e desiderato ogni incontro con l’amante con la massima passione e poi vissuto dei momenti meravigliosi, già consapevole del prezzo che avrei dovuto pagare.
            Il fuoco lo sto spegnendo. E mi ha anche un pò brasata. Ma la verità è che, se dovessi tornare indietro, rifarei tutto uguale. O quasi.
            Adesso però sono alle prese con il vaso di pandora scoperchiato…e ho inaspettate e pelosissime gatte da pelare. Ci salterò fuori.
            E in ogni caso c’è poco da giudicare: le soluzioni ideali-surreali sono meravigliose, ad averle!

          • Ariel, 30 Maggio 2019 @ 19:21

            Le soluzioni buone per evolvere sono sempre difficili a trovarsi
            Si tratta semplicemente di smetterla di giudicarsi di smetterla di non avere la Umiltà di guardare la propria realtà che non sta mai visibile

            Certamente alcune persone sono lontane anni luce dal guardare in se stessi e perché qualunque scelta passa per l’essere Umili e scavare dentro a se stessi alla ricerca della universale dimensione positiva per se stessi la Stabilità di relazione e la onestà

            E qui esprimo il mio pensiero pieno di giudizio in ogni senso perché giudicare serve a far nascere il dubbio positivo che forse non è proprio buono ciò a cui ci siamo lanciate con la spensieratezza
            Dimenticando che nessuno era costretto a sposarsi

            E soprattutto a fare figli
            Poi darsi a chi si vuole e pure credere che sia il bene per i figli

            Trovo una leggerezza veramente che mi impressiona in alcune qui
            Le più giovani
            Penso invece e mi sento di condividere ad esempio Marco e pure Berg che dimostrano ognuno a modo suo a loro stessi e a tutti noi qui il loro Grande Valore conquistato a fatica di voler cercare il vero bene per se stessi e i loro figli e Marco Grande atto di coraggio
            Fa un percorso terapeutico
            La Stabilità emozionale

            Ne so qualcosa perché è un mio limite ,ma devo ringraziare me stessa per essere riuscita a conquistarne molta in più attraverso la Stabilità cn mio Caro Marito e la cura che ho di me
            Responsabilità questo sento tanto manca qui soprattutto alle più giovani e media percorrenza nella vita

            Muoversi Stabilmente stare con i propri figli il più possibile altroché

            Si giudico nella speranza che questi pensieri diano disturbo
            Senza neanche replica non importa

            Muovere smuovere le ragazze intolleranti
            Che pensano più a se stesse che ai propri figli mariti e pure amanti

            Ecco lo ho scritto e resta.

  • Dispersa, 23 Maggio 2019 @ 09:24 Rispondi

    La prox volta glielo dico!!
    Hai ragione …. Che le faccia alla moglie le carezze …. Ha no scusa lo farà già!!
    Grazie Ale un bel pugno ….
    Ma mi serve ogni tanto mi riperdo ….
    Ultimamente spesso!
    Oggi no!! Non c’è!!
    Domani nemmeno, sarà a coltivare qualche bel fiorellino …. Chissà che il prox sia un’ortica!
    Buona giornata a tutti!!

    • Angelica2.0, 23 Maggio 2019 @ 12:25 Rispondi

      Togli
      Questa
      Mano

      Fredda come azoto liquido, immobile, finché non stacca quel moncherino ghiacciato dalla tua preziosa testa. E andasse a cagare

    • hara, 23 Maggio 2019 @ 12:42 Rispondi

      buongiorno a tutti tutte, @Dispersa mi sarei aspettata che zia @Ariel chiosasse in modo diverso il tuo post in cui parlavi della mail ma tardando ad arrivare commenti mi permetto io. Perdonami mi fa molto male scriverlo ma io ti vedo proprio persa … Quella mail era si scherzosa e confidenziale ma non era diretta a te … poteva essere diretta a te o comunque a chiunque avesse una certa confidenza con lui : non so come dirlo @Dispersa ma se scrive a tutte nella stessa maniera ha lo stesso tipo di relazione con tutte dunque tu sei una fra le tante dell’ufficio. A questo punto poco importa se tu sia una tra le tanti amanti dell’ufficio o una fra le tante colleghe perchè tu vuoi essere unica!
      non concentrarti su suo giardino cerca tu un bel baobab per te
      un abbraccio grande

      • Ariel, 23 Maggio 2019 @ 16:25 Rispondi

        @Hara si vero

        A volte io stessa non so cosa scrivere o meglio lo so bene ,ma è vero che soprattutto verso una giovane Donna ho il timore di andarci troppo pesante soprattutto in considerazione della sua storia personale
        Che qui ci ha raccontato
        Tipo il suo lutto verso il Padre amatissimo
        La sua gioventù che in qualche modo si è bruciata col avere avuto figli da giovanissima

        Però vero e ti ringrazio di aver rilevato questa mia differenza espressiva e di sostanza

        Sono d’accordo con te ,

        La verità fa così male ,ma è vero che per guarire è sempre necessario guardarla per come è nella realtà senza tentennamenti!

      • Dispersa, 23 Maggio 2019 @ 19:40 Rispondi

        Scusa …. Forse mi sono espressa male.
        Lui ha inviato a me la mail, pensando che fossi stata io a cercarlo al telefono …. Ma alla fine era un’altra collega ….
        Lui è espansivo con tutti, diciamo che con me lo è in modo diverso …. Poi se fa lo stesso con altre non lo sò.
        Cmq la sostanza non cambia.
        È uno str patentato!!

    • Berg, 23 Maggio 2019 @ 16:13 Rispondi

      @Dispersa…nei tuoi racconti rivedo me nei primi tempi. Io ti dico che in ufficio si creano dinamiche pericolose, è un moltiplicatore di emozioni per chi è nelle nostre situazioni. Si enfatizza tutto a causa della contiguità. Si vede e capta tutto, e quello che non si vede lo si inventa, lo si ingigantisce. Per loro l’ufficio è un territorio sicuro, tutto rimane in ufficio, possono giocare senza essere visti (anche per noi in realtà ma noi siamo la parte debole). L’ufficio è un mondo parallelo che in genere non interseca mai la vita reale. Ti posso dire che non puoi sapere come sta lui davvero. Non saprai mai se maschera o è reale. O magari un giorno finge e l’altro no, dipende. A lui non costa niente. Come la mia collega. Loro giocano, a loro non pesa sfiorarti, fare battute, provarci, metterci sul “banco prova”…poi magari il giorno dopo hanno un altro pensiero e si dimenticano di te, salvo poi ritornare dopo le ferie. Io questo ho capito. Ci dovrai sbattere ancora un po’ la testa…poi capirai…io ci ho messo 9 anni.

      • Dispersa, 23 Maggio 2019 @ 20:22 Rispondi

        @Berg 9 anni? No no mi sono fermata prima, molto prima!!
        Quello che a volte mi fa strano è il suo atteggiamento anche davanti a colleghe …. Non posso sempre scendere in dettagli ma in alcune occasioni è andato un po’ troppo oltre …. Magari mi faccio io noie, ma a volte mi sento controllata ….
        Noi gli spazi li trovavamo fuori dal lavoro, ma in ogni caso è impossibile capire cosa fanno e cosa pensano quando tornano a casa.
        Cmq 3 gg senza di lui ….
        E oggi andava meglio ….
        Ho una strana sensazione, un sesto senso che al suo rientro non ci sarà più …. Non me lo sò spiegare, ma oggi va così!!
        Cmq un grazie a tutti ….
        Preziosi come sempre!!

      • Dispersa, 24 Maggio 2019 @ 15:48 Rispondi

        @Berg …. Chiedo a te che ci lavori assieme.
        Oggi credevo non ci fosse …..
        Invece è arrivato.
        Un ciao, io sono stata fredda e distaccata, quando parlava con le colleghe facevo finta di non ascoltare.
        Un avanti e indietro alla fine si è avvicinato ‘come stai’ io ‘bene’ ha allungato la mano in maniera scherzosa …. E mi sono allontanata.
        Poi un avanti e indietro senza più uno sguardo.
        Mi dici come fai? Se hai sentito che era arrivato il momento di smettere?
        Io mi sono sentita morire …. L’ho fatto, ma non lo sentivo um ‘atteggiamento’ mio!! E ora mi sento svuotata!!

        • alessandro pellizzari, 24 Maggio 2019 @ 17:04 Rispondi

          Hai fatto bene a evitarlo devi essere glaciale

          • Dispersa, 24 Maggio 2019 @ 18:29

            Grazie!!
            Il problema ce l’ho ora …. Lo stomaco sotto sopra, e una gran paura.

        • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 17:56 Rispondi

          @Dispersa cara vedi che di nuovo qui scrivi che non ti sentivi tu
          Infatti la dipendenza fa si come già tu stessa scrivevi fa si che ci si senta inizialmente sempre in lotta con due “me”

          Quella dipendente che si piega e soffre sostanzialmente il tipico concreto rifiuto da parte del ex amante che oggettivamente concretamente ci rifiuta dal momento che fa tranquillo la sua vita a casa e in più ti provoca

          Così oggi ti dico Brava Dispersa perché te lo meriti perché hai comunque provato a ignorare le sue provocazioni

          Ci sei riuscita ed ê naturale che essendo ancora dipendente tu ti sia sentita “quell’altra se stessa”
          Che però è quella vera tua Luce e Forza adesso ancora sopraffatta da quella finta immagine che lui ti ha messo addosso come un mantello nero che non ti appartiene

          Brava Cara Dispersa,
          Glaciale con lui perché si tratta di salvare te stessa e tutta la tua vita cn i tuoi stupendi figli!!!
          Forza @Dispersa!!!!❤️

        • Cossora, 24 Maggio 2019 @ 21:10 Rispondi

          @Dispersa però datti un tono ora. Vivi ti muovi respiri completamente riferita a quest’uomo. Basta! Inizia a dirgli silenziosamente MA VAFFANCULO SFIGATO invece che stare attenta ad essere asciutta e glaciale. Non fa differenza come ti comporti verso di lui, se qualunque cosa tu faccia la fai PER LUI..!! Esci da questo giro, spostalo dal centro. Non una parola sul fastidio che ti da o meno tuo marito. Non una parola sull’imbarazzo o il senso di inadeguatezza verso i tuoi figli.. sembra che tu viva su un’isola deserta con lui. Ne hai fatto un idolo catalizzatore di ogni tuo interesse. Anche un solo suo sbadiglio per te ha del divino.
          Tesoro devi tornare in te..è evidente che le proporzioni tra chi è lui e cosa vedi in lui ormai sono sballate!
          Prendi ferie, sparisci, ma davvero riprenditi in mano la tua esistenza ❤

          • alessandro pellizzari, 25 Maggio 2019 @ 07:03

            Sottoscrivo

          • Dispersa, 25 Maggio 2019 @ 12:30

            @Cossora …. Vero lo vedo ancora tanto e troppo, lo sento ancora mio ….
            Ma sono sicura che tutto questo avrà una fine!!
            Del mio compagno non ne parlo, perchè è brutto da dire ma …. L’ho messo all’ultimo posto …. Gli voglio un gran bene, ma dopo aver provato certe emozioni, ha perso punti …. E sai cosa? Non mi sento in colpa, perchè alla fine se è andata così le ‘colpe’ sono di entrambi …. E le conosco benissimo!!
            I miei figli? Li tengo fuori da questo mio caos, con loro sono sempre io!!
            Loro sono nel podio, nel trono, per loro tutto!!
            Domani vado via con il più grande a fare una cosa da maschi …. E non vedo l’ora …. Il papà non aveva voglia …. Allora ci vado io …. Mi piace e mi diverto …. Sono una mamma giovane, e questo con lui va a mio favore!!
            Che dire …. Un giorno sarò meno ‘pesante’ e riuscirò anch’io a dare i consigli giusti …. Ora mi astengo ….
            Un abbraccio!!

        • Berg, 27 Maggio 2019 @ 07:54 Rispondi

          @Dispersa…come facevo io? Io facevo come te fino a che la misura non è stata colma. Ci sono arrivato per gradi, ogni giorno soffrivo sempre meno, ogni giorno mi accorgevo che la buonanotte e il buongiorno che le mandavo erano sempre più stiracchiati. Poi alti e bassi…una giorno mi faceva sentire bene con qualche coccola come quelle che lui fa a te e il giorno dopo mi ignorava. All’inizio hai solo il sospetto che per l’altro sei qualcosa di diverso da quello che lui è per te, poi pian piano metabolizzi sempre più finché arriva anche per te il giorno in cui inizi ad essere sollevata se lui non si presenta in ufficio. La cosa che fa stare più male è lo stare li ore a pensarci, a interrogarti sul perché avrà fato o detto quella cosa. Quante volte sotto la doccia stavo li ad elucubrare sulle sue reazioni. Quanto tempo ed energie persi per niente!!!! Guarda @Dispersa, è una malattia nostra, a loro non frega nulla. Io ci sono arrivato da solo dopo tanto tempo, dopo tante frustrazioni e delusioni che piano piano hanno sgretolato il quadro. Tu hai la fortuna di avere questo blog. Fai un atto di fede e molla tutto. Non guardare alle sue moine che sono solo, te lo dico io, un modo di farsi passare il tempo in ufficio. Perché quando non è in ufficio ti assicuro che sei l’ultimo dei suoi pensieri. Questa è l’unica cosa che mi sento di dirti. Non riporre speranze. Finché speri rimarrai schiava. Dedicati a te stessa e ai tuoi interessi. Tanto non lo vorresti uno così al tuo fianco ufficialmente. Pensaci bene…e se sei onesta con te stessa capirai che se lui mollasse tutto per te alla fine saresti tu a stufarti di lui. Un abbraccio

          • cossora, 27 Maggio 2019 @ 14:03

            Massimo rispetto anche per voi che ce l’avete in ufficio tutti i giorni. E’ veramente una sfiga fotonica.

        • Dispersa, 28 Maggio 2019 @ 08:35 Rispondi

          Sai @Berg …. Ho deciso che vivo alla gg …. Magari loro ci pensano meno e per noi diventano quasi un ossessione, ma ho ancora qualcosa in sospeso con lui.
          Non ti sò spiegare, ma quando è lui a fare il passo in avanti lo vedo ‘forte e determinato’, se lo prendo alla sprovvista lo vedo indifeso come un bambino!!
          Sono insicuri nelle loro sicurezze!!
          Ieri si è fatto avanti in un modo particolare, io rimango ferma perchè sento che non è arrivato il momento di chiarire, a volte non sò come muovermi o spiegarmi …. Ma i miei occhi parlano …. Anche se mi faccio vedere tranquilla e solare ho gli occhi a cuore …. E sai cosa? Non sò come andrà a finire …. Ma quando lui è con me, nonostante un gg lo sento presente e un gg lontano …. I suoi occhi brillano e il suo sorriso diventa letale.
          Lo sò @Ale che a te questo uomo ‘schifa’ …. Ma io che lo vivo tutti i gg lo sento diverso.
          A volte è come se volesse farmi credere che lui è forte, che i sentimenti li mette al secondo posto …. Che un uomo non si lascia far prendere dalle emozioni …. Ma dentro di lui è tutto diverso!!
          E con questa mia paranoia ….
          Buongiorno a tutti!!

          • Berg, 29 Maggio 2019 @ 07:19

            @Dispersa…ci sei dentro fino al collo…lui sta giocando, tu speri di essere importante per lui. Lui è solo entusiasta, lui si diverte a passare il tempo in ufficio così. Dici che “dentro di lui è tutto diverso” ma è quello che ti stai immaginando tu…lui è molto più semplice di quello che credi. Guarda che non ti sto giudicando, io ero nella tua stessa situazione. Ti passerà tra qualche anno…

          • Confusa (Ex), 29 Maggio 2019 @ 08:52

            @Berg ma le passerà tra qualche mese, o meglio settimana? a me Dispersa sembra una gran donna da quello che scrive, è inciampata in questo qua ma ha tutte le risorse per eliminarlo mi sembra di capire. Dispersa non vivere giorno per giorno se devono essere ore di ansia, tristezza e attesa di un momento di felicità. Vivi te stessa ogni momento, ritrovati perchè le risorse le hai non avere paura di tirarle fuori. Qualche giorno fa ho conosciuto un uomo single (esistono!) non mi si è filato manco di striscio ovviamente, però eravamo nello stesso gruppo si parlava, si rideva, non è così bello e affascinante come quello là ma l’ho sentito vero, con tutti i suoi difetti, schivo nella sua estrema intelligenza, sempre pronto alla risata. Non so se avrò ancora occasione di rivedere questa persona ma ho capito che ora basta poco per relegare l’altro al posto che merita. Ti abbraccio Dispersa non mollare

          • Dispersa, 29 Maggio 2019 @ 19:52

            @ Berg …. Anni??
            No grazie!!
            Ora ci sono dentro …. Ma quando una persona mi scade, mi scade!! Punto!!
            Sai amici, conoscenti e colleghi ho eliminato, quando sentivo che dalla loro parte c’era solo un egoismo, un bisogno??
            Sono fatta così …. Dò tanto, ma poi quando mi stanco tolgo il disturbo!!
            Sono donna e ho una certa dignità!!
            @Confusa (ex …. E per fortuna) …. Grazie per la gran donna …. Non mi sento tale, ma sentirselo dire fa bene!!
            Certo che lo metterò in spam, forse non ora …. Ma non rimmarò nel limbo per sempre!!
            Hai ragione …. Un bel single tutto per te …. Un uomo che oltre al fascino abbia una certa intelligenza e sensibilità!!
            Lo troverai ne sono sicura, noi donne dopo certe batoste …. Incassiamo, archiviamo, ricordiamo e poi …. Si riparte più forti di prima: DNA femminile!!
            Un in bocca al lupo e un abbraccio!!

  • Berg, 23 Maggio 2019 @ 08:24 Rispondi

    @Ragazze…non me ne sono andato, solo ieri ho avuto una giornata pienissima e non ho avuto la giusta calma e tempo per scrivere come avrei voluto. Sono una persona moltooooooo permalosa, vero, ma credo nell’onestà intellettuale e nel dialogo. Essere attaccato dispiace ma più che altro mi dispiaceva passare per uno che prende in giro le persone che, se sono qui, è anche perché in qualche modo soffrono. Mi fa piacere che ci siamo chiariti.
    Mi chiedete della mia compagna…il rapporto con la mia compagna si può riassumere tranquillamente nelle prime righe del post di Alessandro “Sono sposato e innamorato di un’altra. L’eterna lotta maschile fra passione e ragione”. Insieme stiamo benissimo, la Famiglia Spa (perché abbiamo una figlia e, per non cadere in altre polemiche, premetto che ne avevo già parlato nei primi miei interventi dove peraltro dicevo che la mia collega si era ingelosita parecchio e quasi sembrava ancor più presa da me in quel periodo) va a gonfie vele. Entrambi facciamo il massimo per la famiglia. Cosa manca? Manca la passione. Da parte mia e da parte sua. Ma va detto che chiaramente il nostro rapporto nasce viziato dal fatto che da ancor prima di conoscerla c’era la mia ex amante. Non sono stato onesto con lei? Avrei dovuto non provare a farmi una vita mia finchè ero ancora preso dalla collega? Forse si…non mi nascondo dietro l’ipocrisia. O forse ho fatto una cosa giusta a non aspettare nessuno e guardare avanti. Rimane il fatto che adesso che mi sento libero sto benissimo, sta benissimo la mia compagna (credo…ma a volte me lo dice pure, se non finge) ma soprattutto mia figlia è la bambina più felice del mondo.
    Non ho mai avuto altre oltre alla mia ex. Ho flirtato, ho fatto complimenti, ho preso caffè in compagnia…ma non ho mai cercato altro, non mi troverete su Tinder o altro, non sono su Facebook o Instagram.
    Quando vi parlo del genere maschile è chiaro che attingo alle mie esperienze (@Cossora lo aveva colto) o alle esperienze raccontatemi da amici. Quando vi dico che un uomo con famiglia non lascerà mai la moglie (a parte le eccezioni che confermano la regola) lo dico perchè io non lascerei la mia famiglia per nessuna. Mai. Però se mi chiedete se avrei potuto lasciare la mia compagna prima della Famiglia Spa qualora la mia amante me lo avesse chiesto concretamente vi dico…probabilmente si. Perché allora mi sentivo veramente innamorato perso. Allora giustamente vi chiederete cosa cercavo in questi anni dalla mia amante…non saprei nemmeno come spiegarlo. Volevo amore forse. Era qui tutti i giorni in ufficio, ci sentivamo attratti, sguardi, baci, carezze, confidenze (che però via via diminuivano lasciando spazio ai segreti tenuti nascosti), nostalgia, ci cercavamo, ci scrivevamo. Volevo la capra e i cavoli credendo tuttavia che lei mi amasse come io amavo lei. Volevo, come ho letto anche qui, che lei mi desse il suo 51%…ma lei a parole lo diceva ma nei fatti stavo al 30% (anche sulla base della privazione della grande sorella, del fatto che non voleva trovare del tempo per me fuori dall’ufficio, del suo tenermi all’oscuro di certe sue vicende). Allora avendo capito razionalmente che per lei ero molto meno mi sono accorto però che il cuore non voleva accettarlo. Questo squilibrio mi faceva stare male. Da qui nasceva il mio voler uscire da quella che avevo capito essere una dipendenza. Ma l’ho capito solo alla fine. Per anni ho pensato fosse un amore irraggiungibile ma comunque in qualche modo vivibile. Se avessi lasciato la mia compagna per lei avrei fatto una caxxata? Adesso dico di si…ma ancora quando la sento entrare dalla porta e salutare, quando mi offre il suo pranzo, quando mi guarda come fa lei…mi fa tremare le gambe. Io tengo duro e vado avanti, vedo la luce e so che non devo cedere…ma ancora devo rileggere i vostri commenti e quelli di Alessandro.

    • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 11:30 Rispondi

      Se togli a un uomo il cibo essenziale prima o poi lo cercherà da un’altra parte. Non si vive senza sesso, non si vive di promesse, non si vive di sesso routinario e di bassa qualità. Quando parlo di concorso di colpa nei fallimenti dei matrimoni intendo soprattutto quelle compagne che si trasformano per vari motivi anche comprensibili da partner in altro a letto. Un uomo può insistere proporre sedurre prendere l’iniziativa fino a un certo punto. Se fai il sacco di patate per mesi o anni prima o poi le corna arrivano.

      • Annina, 23 Maggio 2019 @ 11:36 Rispondi

        Si ma Berg manco c’ha mai fatto sesso…….

      • Whiterabbit, 23 Maggio 2019 @ 12:14 Rispondi

        @alessandro ma perché mai nessun uomo si chiede cosa ha portato la propria moglie a cambiare?

        • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 15:41 Rispondi

          No ci sono uomini che se lo chiedono e ci provano anche a parlarne più volte con la moglie che però dice si sì ma poi non cambia nulla

          • Whiterabbit, 23 Maggio 2019 @ 16:31

            Non lo so.. lui dice di averci provato, ma forse molto a modo suo perché io non me ne sono mai accorta.
            Però poi quando ci ho provato io anche lui pare non essersi e accorto. Non so che dire. A volte penso che dovrei accettare, archiviare e andare oltre del tutto perché altrimenti non se ne esce. A volte penso che una vera spiegazione poi in fondo non ci sia..

          • Whiterabbit, 23 Maggio 2019 @ 16:46

            Comunque Alessandro, in mezzo a tutte queste tragedie abbiamo bisogno di qualche lieto fine..

          • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 19:15

            Lo so ho promesso forse riesco questo we

          • Angelica2.0, 23 Maggio 2019 @ 20:41

            Ne abbiamo bisogno!!! Dopo aver saputo, soprattutto, che il futuro marito perfetto e meraviglioso della nostra soubrette… era finto!!! Dacci una speranza almeno tu Ale hahaha

    • Ariel, 23 Maggio 2019 @ 11:56 Rispondi

      @Berg caro Evviva ! Grazie di essere qui a scriverci
      Dimostri così veramente di essere ciò che da sempre sei stato qui
      Un vero Caro ragazzo sincero!!
      Insomma se ti ho sentito nipote di vecchia zia Ariel significa che mai ho pensato fossi una persona scorretta altrimenti non ti avrei scritto zia Ariel!!!

      Ok ,tutto ok,seriamente da ciò che scrivi qui mi sei piaciuto molto
      Perché secondo me sai guardare a fonfo in te stesso
      E la capacità di imtrospezione è rara in generale e in un Uomo ancora di più
      e in piu mi pare ti sia stata veramente di aiuto proprio perché serve a capire cosa si senta onestamente verso se stessi

      Mi pare che tu abbia chiara la situazione e dinamica del tuo cmportarti

      Credo sinceramente che tu come moltissimi uomini senta ancora adesso che tant’è alla prima difficoltà che sta naturale in una coppia famiglia ecco che insomma secondo tu in ufficio hai visto questa nuova lei e come ben sappiamo
      L’erba del vicino ci appare sempre più verde nuova smagliante sempre affascinante e probabilmente è una manipolatrice

      Secondo me lo è dimostrato dal fatto che ti sei formato una famiglia la compagna proma di aver chiuso in te stesso e con la lei di ufficio
      Questa strana relazione

      Il fatto che tu ti sia rimesso nella vita trovando compagna e figlia una famiglia significa due cose ,secondo me,

      Uno che sei un uomo veramente in gamba è come se istintivamente tu abbia ascoltato la tua vera voce che ti ha spinto positivo a guardare avanti a costruire qualcosa di così buono e bello come una famiglia

      Ma nello stesso tempo ti sei progressivamente reso conto che agisce in te non il tuo vero volere ,ma una sorta di dipendenza infatti non sei riuscito proprio del tutto a staccarti interiormente da lei

      Penso che ormai tu sia progredito moltissimo nella tua consapevolezza e guarda credo che veramente se tu dovessi non riuscire a staccarti sono certa che non avresti problemi a parlare con un terapeuta per ascoltare almeno da un professionista
      Un suggerimento e soprattutto la occasione per te stesso di aprirti totalmente anche da un punto di vista emotivo

      Caro @ Berg sono fiera di averti adottato come mio nipote!!!
      Con affetto sincero ,
      @zia Ariel

      • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 15:39 Rispondi

        Non scriviamo cose troppo lunghe grazie

        • Ariel, 23 Maggio 2019 @ 15:45 Rispondi

          @Caro Alessandro
          Mi scuso e grazie di ricordarmelo come sai ho bisogno di essere
          “arginata”
          E lo so ! Scusa sto nel fiume in piena!!!!

          Ora mi impegno meglio , ci sto e starò più più attenta!!!

          E ciairaggione!!! Scusa.

          • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 15:46

            Un mio famoso direttore diceva: taglia taglia che a tagliare l’articolo ci guadagna sempre

          • Ariel, 23 Maggio 2019 @ 15:58

            @Caro Alessandro ottimo consiglio ,mi rendo conto pure che fatico molto per inesperienza anche perché in effetti è la mia prima volta di comunicazione espressiva in un Blog
            E cioè per via del non ci vediamo no possiamo ascoltare la voce sguardi toccarsi che ne so un timido abbraccio?

            Allora mi esce fuori la compensazione del reale attraverso il numero parole

            Che bello si impara sempre qualcosa di nuovo nella vita!!! E come la ricerca di poche parole ,ma che riescono a esprimere e colpire chi legge
            Vero
            @Caro #acasadiAle#
            ❤️

      • Berg, 23 Maggio 2019 @ 16:07 Rispondi

        @Ariel, zietta cara. Mi commuovi a darmi così tanti meriti laddove io vedo solo debolezze. Grazie…la prossima volta che farò il giro della Provenza vengo a cercarti per bere un bicchierino insieme.

        • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 12:46 Rispondi

          @Berg grazie
          Brindiamo a tutte le nostre di tutte/i

          NUOVE SCOPERTE!!!!!

          Chi CERCA TROVA!!!!!

          Prosit!

    • Angelica2.0, 23 Maggio 2019 @ 12:31 Rispondi

      Berg, adesso dovrai trovare nuovi equilibri anche con la tua compagna. Magari andrà benissimo, meglio di come è sempre andata. Magari invece ora sei nella fase “sono un uomo fortunato e la mia compagna è la migliore del mondo” e tra un anno sentirai un vuoto, quello di una scelta fatta con molta testa e poco cuore. Io ti auguro, sinceramente, di iniziare un nuovo pezzo di vita con la tua compagna.

      • Berg, 23 Maggio 2019 @ 15:59 Rispondi

        @Angelica2.0…ho già iniziato, da qualche tempo per di più…ho sicuramente fatto una scelta di testa, forse anche lei. Non mi faccio prendere dagli entusiasmi per natura. So che probabilmente sarà una storia razionale finchè durerà…finchè, come dice @Cossora, la Spa darà ricavi…vivo un po’ così alla giornata…per adesso ci godiamo la nostra “gioia”…poi quando sarà grande chissà…quando i figli se ne vanno di casa è un altro banco di prova…quando ci si arriva.

        • Rosa, 24 Maggio 2019 @ 06:27 Rispondi

          Le scelte di testa sono spesso quelle più comode e giuste (per chi?) nell’immediato.
          Si può vivere anche senza passione e senza amore, barattandoli con il rispetto e l’affetto, ma ci si priva di una parte vitale di una relazione.
          Con una prospettiva simile, non si può che vivere alla giornata, l’idea del protrarsi a tempo indeterminato di una simile situazione, indurrebbe allo sconforto.

          • alessandro pellizzari, 24 Maggio 2019 @ 07:05

            Il 90% degli amanti maschi sceglie con la testa condannandosi o al tradimento seriale o alla non felicità eterna. Parlo di quelli in buona fede, quelli che vorrebbero scegliere l’amante e poi Ti amo Ma

          • cossora, 24 Maggio 2019 @ 09:33

            Un uomo che sceglie di testa ha due possibilità che non dipendono da lui, @Rosa, bensì da chi ama davvero: se lei tiene duro (trovandosi a sua volta una piacevole stampella?) perchè comunque si sente amata anche se non ufficialmente.. non ci sono problemi.
            Sennò lo molla e lui andrà avanti una via l’altra.
            Col benestare della moglie SEMPRE consapevole.

          • Rosa, 24 Maggio 2019 @ 20:36

            Concordo sul fatto che le mogli/mariti traditi, soprattutto quando parliamo di relazioni extra che durano da anni, siano sempre consapevoli.
            Un pò meno sul fatto che se l’amante tiene duro perchè si sente amata non ci sono problemi.
            Ero amata, avremmo potuto andare avanti così in eterno, avevamo a disposizione parecchio tempo e molta libertà , ma lui ad un certo punto ha mollato. Era sempre meno. Credo che , subentri la frustrazione di avere costantemente sotto gli occhi come avrebbe potuto essere. Semplicemente si è arreso è rientrato nei ranghi (l’età penso abbia una certa rilevanza) .

        • LEI, 24 Maggio 2019 @ 08:54 Rispondi

          E’ IL BANCO DI PROVA!
          Il problema è che di solito, quando si arriva a quella fase non si è più giovanissimi, e allora tutto diventa complicato. Avere la forza di iniziare tutto d’accapo, abbandonare il compagno di una vita.
          Sei sicuro che sia più semplice?
          Io non credo che si scelga per semplicità, ma per motivazione.

      • cossora, 23 Maggio 2019 @ 16:04 Rispondi

        Molto prima di un anno. Molto.

    • cossora, 23 Maggio 2019 @ 13:52 Rispondi

      @Berg ci sono tanti di quegli elementi nella tua storia che onestamente vien voglia di fare un bel falò e consigliarti di ricominciare daccapo! 🙂
      Lei ormai si è guadagnata un posto nel tuo Olimpo e a questo punto non so davvero cosa possa/debba fare per perderlo. Succederà senza prevviso, senza motivo, Forse è già successo. Fatto sta che con te il digiuno si rivela la meglio strategia al mondo (grazie per esserti inconsapevolmente offerto come cavia).

      Tua moglie. Che dire, è l’altra azionaria e finchè la Spa ha dei ricavi da spartirvi a fine anno.. perchè uscire dalla Società? Se non c’è alcuna passione tra voi mi viene da chiedermi dove li lei prenda i suoi ricavi ma.. l’importante è che il bilancio si chiuda in attivo. Non stiamo a guardare i particolari.

      Vostra figlia è vostra figlia. Fortunatamente la vita guarda avanti e non indietro.

      Ma tu, ora che Lei sembra essere ‘scaduta’ .. cosa ti aspetti accada?

      • Berg, 23 Maggio 2019 @ 16:05 Rispondi

        @Cossora…forse il digiuno ha avuto effetto finchè la vivevo come una sfida. Ma attenzione a usare sempre la tattica del digiuno…un uomo aspetta famelico quando gliela prometti e non gliela dai…se non gliela dai e basta si stufa e guarda altrove. Ad ogni modo oggi è venuta in ufficio a raccontarmi un aneddoto come faceva un tempo ma l’ho ascoltata senza ribattere ed è uscita. Cosa mi aspetto adesso? Niente…sto anche valutando un nuovo lavoro (ma questo a prescindere). Credo che lei finirà per ritirarsi non trovando più soddisfazione, come dicevi tu, forse si è già attivata altrove, forse si attiverà. Di sicuro io sto lavorando di più 🙂

        • Cossora, 23 Maggio 2019 @ 21:17 Rispondi

          No @Berg ..ma io se lo faccio digiunare è perché non lo voglio più. Per me il dugiuno è autopunirmi. Adesso a parte gli scherzi.. ma neanche morta!
          Io non so neanche se punisco, le mie azioni sono sempre riferite a me. Tolgo importanza a me se mi dedico a fare qualcosa all’altro.
          No..io sono per l’indifferenza a fine storia. Volo su un altro fiore appena posso appena reagisco. Ma se mi piaci.. soffro più io nel privarmi di certi momenti di passione o di tenerezza.
          Per me la tua Lei é incomprensibile. Totalmente. Però io rimango affascinata dalle diversità altrui. Quindi vi leggo e vi osservo tutti con interesse!

          • Rosa, 24 Maggio 2019 @ 06:38

            La penso esattamente come te Cossora, se amo non mi risparmio.
            L’amore è semplice e soprattutto non richiede tattiche o strategie, se no è altro.
            È voglia di sentirsi desiderati è, molto spesso egoismo, avarizia sentimentale.
            Purtroppo da cosa leggo qua, quasi tutti siamo invece incappati nella categoria “altro”

          • alessandro pellizzari, 24 Maggio 2019 @ 07:06

            L’amore è spontaneo e gioioso non conosce il dolore

          • Dispersa, 24 Maggio 2019 @ 16:11

            @Rosa se non sbaglio, tu sei rimasta con tuo marito …. Allora mi chiedo, come ti comporti con lui?
            Oggi il mio mi ha detto …. ‘Hai la luna anche oggi?’ in realtà mi sento svuotata …. Ormai con sta scusa del lavoro, è bravo se non ha mangiato la foglia ….
            Non è che siamo incappate in altro …. Penso che il senso del dovere sia un forte blocco.
            Non lo giustifico, solo che una volta mi ha detto ‘cosa penserebbero i miei se lasciassi la famiglia’…. E noi non avevamo mai parlato di una vita assieme, solo qualche battuta in momenti di entusiasmo!!

          • Rosa, 24 Maggio 2019 @ 19:59

            Non sbagli. Come mi comporto con lui?
            Come il mio stato d’animo mi consente, siamo amici che convivono e dividono spese ed incombenze e pure qualche interesse. Rispetto e collaborazione ma zero passione.
            Lui non mai sollevato la questione.
            Penso che il senso del dovere che questi uomini (gli altri intendo) se veramente fosse così spiccato, lo dovrebbero avere anche nei nostri confronti. E cioè una volta che hanno scelto, avrebbero il dovere di lasciarci in pace e sparire.

      • Whiterabbit, 23 Maggio 2019 @ 16:38 Rispondi

        @Berg ma tu scrivi che nella tua spa state benissimo. Un uomo insoddisfatto però non sta benissimo.. come la spieghi?
        Non hai mai pensato che magari questo attaccamento all’altra lo hai solo perché in fondo non hai mai potuto averla? Magari, come scherzosamente ho scritto in altro commento, una volta avuta si sarebbe sgonfiata.. non so come dire..

        • Cossora, 23 Maggio 2019 @ 21:36 Rispondi

          Secondo me @Whiterabbit la realtà é che ci sono donne da SpA e donne da passione libera e sopra ogni cosa. E poi ci sono le Lei di @Berg. Mistero!

          • Ariel, 23 Maggio 2019 @ 22:46

            Certo Cossora vorrei aggiungere che tra le tipologie di donne da te qui citate e che ne condivido la tua riflessione
            Ecco per dompletezza e verità fortunatamente esistono matrimoni positivi com donne mogli e Uomini mariti che sanno amare e mantenere il loro sentimento sincero lungo il tempo che passa
            Lottando e sudando le 7 camice ma nel senso positivo come una buona evoluzione di se stessi che per avvenire ovvio significa lottare e soffrire
            È una vera conquista
            Ecco esiste anche questa Donna
            E pure questo Uomo

            Esistono questw unioni positive durature e sono esistie e ne porto la testimonianza del mio vissuto matrimoniale.
            Ci tengo ovviamente a questa completezza di realtà e visione del tipo di Donna Moglie o Compagna fissa Vero Amore solido reciproco
            Con anche a tutto il legame sentito di Amore e altrettanto sesso ottimo altrimenti ovvio non regge nulla.

          • cossora, 24 Maggio 2019 @ 08:23

            @Ariel io credo che ci siano attrazioni che vanno al di la della positività o dell’ufficialità di una unione.
            Ci sono coppie che si amano di nascosto nonostante tutto. Con tanti dolori e tante difficoltà. Però con “l’amore vince su tutto” io non intendo che fa saltare in automatico gli accordi economico-matrimoniali-familiari.
            L’amore non è razionale. E sulle necessità razionalizzanti (figli piccoli, diffcoltà economiche) non ce la fa, non subito almeno.
            L’amore vince ‘nonostante tutto’.

            Ovviamente è un sentimento condiviso, un’attrazione reciproca, una incapacità di starsi lontani a doppio senso, non a senso unico. Però.. per me qualcosa di non spiegabile c’è!

          • Berg, 24 Maggio 2019 @ 10:00

            @Cossora…la mia ex è davvero un mistero. E’ stata contraddittoria a periodi alterni sempre…un mese era dolcissima, provocatrice e premurosa e per 3 giorni era algida, distaccata e anche un po’ cattiva. Avrei potuto regolarci l’orologio sui suoi periodi. La sua contraddittorietà credo sia stata la chiave del mio incaponirmi a cercare di capirla. Se fosse stato tutto in un verso o tutto in un altro sarebbe stato facile. O piaci o non piaci. Invece così è stato uno stillicidio emotivo. E mi pare che anche nel caso di @Dispersa sia più o meno così. Anche per altri alla fine la catena forse era questo alternarsi, questa ambiguità che alimenta la speranza. Senza ambiguità sarebbe bianco o nero, manicheo, facile. L’ambiguo istiga alla scoperta, all’indagine…ma come dice Alessandro…se è ambiguo non è amore.

          • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 17:45

            @Berg la ambiguità è la prima e più feroce Arma di manipolazione
            Perché appunto ci lascia con messaggi e comportamenti contraddittori e pure inspiegabili

            Fa si che si abbia voglia di farci domande in una via esponenziale
            È una grande TECNICA manipoativa

            A me è capitato di viverla alla massima potenza con l’ex ,nel mio caso Seriale fuori di testa super Mega Manipolatore

            E guarda dalle storie che in questi mesi ho letto la manipolazione per ambiguità la abbiamo vissuta in molte/i qui

            Questo indipendentemente da l’amante se sia stato Narcisista o meno

            Ovviamente che qualunque profilo qui scritto negli articoli presenta nelle differenti tipologie la ambiguità
            Perché ovvio costituisce un gancio pazzesco per “Tenere trattenere”
            La propria vittima nella dipendenza .

          • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 17:29

            @Cossora volevo soltanto ricordare a tutte/i la oggettiva cncreta presenza nella società di coppie sposate o compagni che sono riusciti a vivere in equilibrio il loro vero Amore quella magia che non sai spiegarti

            Ecco trovo Importante e rassicurante ricordarsi che NON esistono soltanto
            Casini vari di gente che purtroppo per vari motivi ecco mette su famiglia e poi
            E poi per mille motivi ecco tutto fallisce

            Perché di fallimento si tratta quando
            Pirtroppo pur senza nessun giudizio morale non si riesce a TENERE FEDE
            A ciò che si era scelto

            E purtroppo è oggettività che chi ne fa sempre le spese siano i bambini
            Che come esseri non hanno scelto di nascere sono indifesi e comunque devono adattarsi

            Non è un dramma a tutto ci si abitua ,ma comunque è proprio il fallimento che fa si che demtro a se stessi ecco si perde a volte la speranza e la memoria oggettiva che ESISTONO le coppie che funzionano

            E meno male altrimenti tutto crollerebbe
            Speranza società valori responsabilità
            Indubbiamente viviamo da molti anni
            Nel Decadentismo totale

            Credo fermamente che da adesso in poi tutti sremo capaci di risalire al Amore vero così difficile a siegarsi soprattutto quando si vivono decenni in Declino culturale e sociale.

        • Berg, 24 Maggio 2019 @ 13:36 Rispondi

          @White…io non so dirti se sono insoddisfatto. Io sto bene. Certo, farei volentieri più sesso a casa e soprattutto lo vorrei più giocoso, più divertente. All’inizio era così, vario e alternativo. Poi credo sia subentrata la routine, il lavoro impegnativo, pensieri…e il tutto è via via scemato. Colpe pari al 50%. Avremmo entrambi dovuto lavorare sulla coppia senza adagiarci ma ci siamo ritrovati, presi dalla Spa, in una situazione un po’ da pilota automatico. Niente brividi ma non mi definirei insoddisfatto. Non credo nemmeno sia una situazione così rara.
          Per quanto riguarda l’attaccamento all’altra hai ragione. Credo la chiave sia tutta li. La sua ambiguità che mi spingeva ad innescare una sfida. Poi non so se è solo quello o c’è altro. Me lo sono chiesto anche io se una volta avuta mi sarebbe passata la passione…ma fin quando ci sei dentro non hai la lucidità per analizzare con freddezza tutto….li x li sembrava un fuoco di passioni.
          Ad ogni modo sono un paio di giorni che mi pare molto distaccata, forse ha abbandonato e io sono tranquillo, non geloso e nemmeno speranzoso che ritorni. Anzi sarei in imbarazzo davanti ad un tentativo di riavvicinamento.

          • Whiterabbit, 24 Maggio 2019 @ 17:04

            @berg ma tu sei uno di quei mariti che vorrebbero più sesso e più giocoso dal divano di casa guardando la tv? Che ogni tanto si alza e dice:stasera si tromba?? E ti lanci modello gatto di piombo infilando dita secche in ogni pertugio? No perché non è così che funziona..

          • alessandro pellizzari, 24 Maggio 2019 @ 20:44

            Muoio

          • Rosa, 24 Maggio 2019 @ 20:56

            @berg scusami, ma se uno è soddisfatto a casa, le altre manco le vede!

          • Cossora, 24 Maggio 2019 @ 20:58

            Vorrei vorrei, ma quante cose che vorrei..
            @Berg, @White.. non é così che succede.. appunto. Se cé quella cosa li succede, e mai a secco!!
            Se non cé ..lasciate stare e non fate del male.
            La passione e l’attrazione non sono questioni di impegno, circostanze o di buone maniere.
            Preferisco mezz’ora di sesso orale fatto al mio exlui fermi nel posteggio della stazione che non una settimana di mise-en-place con l’amatore più quotato al mondo.
            Ma di cosa stiamo parlando? Se tra due persone è tutto ‘normale’ non cé niente -a parte drogarsi pesantemente- che possa alterare.
            Ma anche la scimmia prima o poi passa..

          • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 21:23

            @white
            Ah ah ah ah ah
            Sei fortissima !!!!
            Sghignazzando ,mi hai fatto
            Ritornare nel sorriso positivo!!!

            @Berg come mai non hai ancora risposto?
            Come zia adottiva ti incoragggio a spiegare meglio
            Due cose
            Tipo che secondo la vecchia zia
            Sarebbe ora di finirla con sta cosa della routine che subentra

            Tutte scuse per non guardare in faccia la realtà dei malcostumi ormai diffusi da decenni che il povero maschio sai dopo due scopate con la compagna
            E sai subentra la routine

            Non è mia intenzione essere sarcastica o giudicante morale
            No ,ma scrivendol a te in realtà desidero che possa essere una riflessione per tutti
            Come lanciare un seme buono
            Per capire il Valore del riuscire a scoprirsi ad ogni comunicazione con il partner

            White sei una Forza della natura!!!!
            Berg anche tu e tutti qui
            Ciascuno,porta un dono,sempre
            Per il solo fatto di comunicare leggere rispondere
            Forza @Berg buona riflessione!!!

          • Angelica2.0, 24 Maggio 2019 @ 22:37

            Muori sul mio cadavere… gatto di piombo con le dita secche non me lo scordo più

          • Whiterabbit, 24 Maggio 2019 @ 23:07

            @ale giuro, anche noi.

          • Franca, 25 Maggio 2019 @ 23:15

            A me il sesso dal divano di casa davanti alla TV…mmmm mi intriga…uno parte da lì…e poi chissà dove va a finire.
            Scherzi a parte…condivido quanto detto da Cossora. Non c’è da organizzarsi,nè programmare, nè impegnarsi per fare sesso di qualità, giocoso. È la relazione che deve essere costruita in un certo modo. Il resto viene da sé.
            Le migliori performance si hanno nelle condizioni più inaspettate e non programmate. Basta solo avere voglia di quella persona, desiderarla sempre.

          • Whiterabbit, 26 Maggio 2019 @ 10:49

            @Franca 🙂 ovvio. Ho scritto DAL divano non sesso da divano.
            Sesso sul divano certamente perché no??
            Intendevo: figli che ti girano per casa, lui in tuta triacetata che guarda la partita dopo cena, barba lunga, e pensa:oh come vorrei fare più sesso in casa e intanto rimane sul divano attendo un miracolo divino.. finita la partita ti sveglia con un si tromba?? Poi parte sperando che tu dormendo abbia fatto sogni erotici e sia bella e pronta all’urletto.. intendevo questo.

          • Ariel, 26 Maggio 2019 @ 11:15

            @White guarda desidero ringraziarti espressamente
            Per il tuo stile espressivo perché sono Morta!!

            Ridere così tanto ,na Bellezza che aiuta a vivere !!!

            Il triacetato è fortissimo e veramente leggendoti riesco a vedere la scena ah ah ah ah

            Insomma tuo marito mica scemo ,che Moglie Stupenda si è scelto
            Sai il modo di dire ,” mica scemo a sceglire te soltanto te
            E NESSUN ALTRO!!!!!!

            @White SUPERDONNA!!!❤️

          • Berg, 27 Maggio 2019 @ 08:20

            @White…non mi sono spiegato bene. Lungi da me approcciare una donna con le dita secche da infilare nei pertugi. Ho smesso alle superiori di pensare che bastasse toccare un punto per eccitare una donna. Semplicemente a volte va bene così e basta. E preciso per @Rosa, quando dico che sono soddisfatto dico che sono soddisfatto come persona. Ho passato lunghissimi periodi di astinenza semplicemente perché non la cercavo e lei non cercava me. Non c’è mai una causa o una colpa unica in certe dinamiche. Probabilmente non c’è più passione. Io stavo sul divano e pure lei. Ma quello che volevo dire è che nonostante questo io sto bene così. Anche adesso che non ho nessuno su cui convogliare la passione. Non ho il disgusto a starle vicino. Non la odio, anzi, parlo con lei di tutto, siamo due genitori amorevoli, ci intendiamo sulla quotidianità. Viaggiamo volentieri e siamo affiatati. Questo intendevo quando dicevo che sto bene. Vorrei un sesso più dinamico? Certo…e vorrei essere più alto…è un reato avere un pensiero anche sapendo che sarà difficile che si avveri? La passione dei primi tempi è scemata. Colpa mia e colpa sua. Si può recuperare? Non lo so…come dite voi è difficile buttarsi a pesce su un corpo se prima non c’è un “clima” di passione. Si può ricreare la passione come se ci fosse una medicina o una soluzione matematica? Non lo so. Ma adesso non ne sento nemmeno la necessità. Un domani chissà. Abbiamo ripreso a fare sesso, ho preso io l’iniziativa qualche mese fa ma poi non è che lei abbia preso slancio. E’ rimasto un sesso scolastico. Si può migliorare? Vi farò sapere.
            E poi @White…ma qui parlo in generale…l’uomo con barbone sul divano in tuta acetata e rutto libero è triste prima per sé stesso, ma allo stesso modo la donna spettinata in ciabatte e pigiama con puzzo di sigaretta. Ma credo che in entrambi i casi questi due soggetti faticherebbero a trovarsi un amante, no?

            @Ariel, zietta…rispondo tardi perché nel week end non frequento molto internet e scrivere col telefonino più di 20 caratteri non mi si confà…

          • Ariel, 27 Maggio 2019 @ 12:22

            @Berg caro ragazzo ,grazie della tua risposta e lungo commento che ho letto con vero interesse

            Allora anche io vorrei essere Alta anzi ALTA scritto così stampatello maiuscolo fa più ALTO AH AH AH

            ecco vedi inizio a pensare che tu abbia preso da tua zia@Ariel
            Ah ah ah

            Dai che sto aspettando il mio dejeuner Stavolta tique Italien
            La Pasta !!!

            Et voila caro Berg penso che la tua ripresa di vita in condivisione con la tua lei originaria in famiglia sia un ottimo inizio
            Ho notato questo che giustamente parli di poca passione e ho notato che hai espresso già la tua perplessità dubbio sulla possibile nascita di una nuova passione

            Allora la riflessione che zietta ti invia è questa
            Avere il pregiudizio porta a sicuro fallimento
            Perché si prevede già dentro a se stessi che intanto nn cambierà nulla e resterà come un ne bene ne male e sesso scolatico

            Prova a guardare un fiore ogni giorno lo stesso fiore ti sembra uguale?

            Tu caro Berg sei quel fiore come pure zietta Ariel e chiunque di noi

            Respira apri le braccia alla totalità delle possibilità di cambiamento
            È sul tuo cambiamento che puoi contare
            Uno degli errori più grandi è aspettarsi dagli altri che siano loro a cambiare

            Respira e pensando al sesso scolastico vestiti da alunno birbante
            E con lei a casa giocate alla scuola!!!

            Ridete insieme di questo così Bello radioso ALTO inizio
            Come un nuovo viaggio ” al interno di se stessi”……..

            Un caro abbraccio @Berg!
            Zietta..Ariel

          • cossora, 27 Maggio 2019 @ 11:20

            @Berg sono d’accordo con te.
            Quando non ho un oggetto su cui convogliare il mio appetito, ammettendo che non mi è mai durata più di due mesi questa ‘apatia’, anche io non ho grandi slanci nemmeno verso i trombamici sicuri. Anzi. Sto bene nella mia serenità.
            Se poi l’oggetto del mio desiderio si mette il triacetato o il pentacetato o il calzino di spugna col buco sull’alluce..
            RAGAZZI MA CHI SE NE FREGA??
            A me solo sentire il suo odore umano fa sbarellareeeee..!!!

          • C., 27 Maggio 2019 @ 11:51

            @Berg,
            una curiosità alla quale ancora non riesco a dare una risposta esaustiva mi attanaglia la mente.
            Come fa un uomo che non riesce a provare passione per la propria compagnia, che fa un sesso scadente e scolastico come dici tu, a fare appunto sesso?
            Per avere una erezione c’è bisogno che ci siano i presupposti…la donna ok…può fingere e lo sappiamo tutti ma un uomo come fa?
            Pensa ad un’altra? Si eccita con l’immaginazione?
            Fa davvero sesso con la propria compagna o ne usa solamente il corpo? Oppure è sufficiente che ci sia il bisogno fisiologico di “eiaculare”?

            Per favore fatemi capire come fate

          • Berg, 27 Maggio 2019 @ 13:53

            @Ariel cara, accetto volentieri il tuo spunto…proverò a non pensare alle cose come impossibili a priori e vediamo! Un bella riflessione.

            @C. gli uomini sono più suscettibili agli stimoli visivi (@White una volta parlava di effetto stampante 3D)…e molto meno esigenti emotivamente…amalgama questi due ingredienti e troverai erezioni per le cose più disparate. Poi si, ma questo immagino anche le donne, in prossimità di lunghi periodi di astinenza vale il detto “a un buon saldà, ogni arma fa”

          • Whiterabbit, 27 Maggio 2019 @ 18:17

            @Berg non so che dire, inizia prima la barba lunga o la ciabatta?
            È difficile. Quello che so è che anche noi ci siamo ritrovati sui divani, ma ad un certo punto entrambi, probabilmente perché poi per il resto stavamo bene, ci siamo chiesti perché è abbiamo iniziato a lanciare la ciabatta io e a rasarsi lui. Ad abbandonare il divano separato. A prenderci del tempo per noi, come diciamo noi.
            Poi in tutta questa storia è venuta fuori che lui ha avuta una, una breve storiella di sesso, per entrambi quindi non pensare ad una donna in lacrime a causa della moglie ameba, è stato alla fine di sta cosa che lui ha iniziato a cambiare e io pure poi quando è scoppiata la bomba abbiamo finito di aggiustare il tiro. Quello che voglio dire, è che ci siamo ricordati di nuovo come eravamo io e lui e basta. Certo avrei fatto a meno del dolore, e ne farei a meno anche oggi, comunque c’è ed è ben presente nella mia vita, spero si affievolisca, ma noi siamo molto meglio ora. Forse ci puoi riuscire senza che lo debba sapere.. anche perché forse 9 anni non te li passerebbe..

          • Whiterabbit, 27 Maggio 2019 @ 23:26

            Eh @Berg, noi siamo fatti proprio diversamente..
            possiamo assolutamente fare sesso senza amore, ma non possiamo assolutamente fare sesso senza passione.. l’astinenza non ci basta, piuttosto allora faccio sesso con me stessa. Che di sicuro non mi deludo.

          • EP, 28 Maggio 2019 @ 06:15

            @white… applauso! @berg…caro compagno di blog che hai avuto il coraggio di buttarti nella mischia di oltre un milione di donne…sei entrato che ci facevi tenerezza x la tua autodichiarata “dipendenza affettiva” dalla tua amica intima…e dopo qlche settimana, complice un riepiloghino pungente quanto schematico da parte mia che però ha schiaffato lì sotto gli occhi di tutti le incongruenze della tua storia e del tuo pensiero…qlche domandina qua e là da parte delle mie vivaci amiche di blog…beh…ne esci molto simile ai clichè di uomini che ben conosciamo (a dirti la verità io lo sospettavo già da prima del riepiloghino xche qnd intervenivi sulle altre storie eri troppo preciso e tagliente nel descrivere il lato maschile della faccenda)
            Che dire?
            @cossora preferirebbe mille volte le torture psicologiche cinesi (ma voluttuose) col suo exLui! E @White?…beh White ho già detto che è da APPLAUSO…meglio l’autoerotismo al sesso scolastico senza voglia e senza passione una volta ogni morte di papa! Hai mai pensato che la tua compagna potrebbe pensarla alla stessa maniera? Cm diceva Gianna Nannini in una canzone di oltre 40 anni fa “oggi sto cn me e mi basto…”

            PS.1 @berg mi è rimasta una domanda a cui nn avevi risposto qlche sett fa…no nn mi interessa cm si scatena la tua erezione…cosa avresti voluto con la tua amica se lei 6 mesi fa ti avesse detto ok tesoro, stiamo insieme? Molla tutto, mollo tutto io e andiamocene x la ns strada…

            PS.2 @berg perdonami 😉 lo so
            …lo so che adesso ti salirà il sangue al cervello xchè ti ho punto sul vivo, sei permaloso e mi dirai cm ha fatto il mio exLui prima che decidessi il CDS un mese e mezzo fa…”sn meglio di cm mi descrivi”!
            Ma cm ricorderà qlcna delle “sposate” qlche tempo fa avevo pungolato pure loro…nn x giudicare, NO! Ma x far emergere le contraddizioni di qnd una/o sentenzia dal divano di casa (seduto comodamente anche se un po’ annoiato di fianco al marito/moglie in tuta triacetata e ciabatte) che l’altro/a è uno stronzo, un seriale, un narcisista, ,un egoista, uno che nn decide, un senzapalle…etc
            MA TU…DICO IO…UOMO O DONNA (fedifrago) CHE SIA…COSA STAI FACENDO?!?!? Tutti ad aspettare la MOSSA dell’altro!!!! X prendere il coraggio di VIVERE (le donne) o x decidere che forse è giunto il momento opportuno di rintanarsi e riporre il regal augello nelle mutande che tanto “amorevolmente” avrà lavato la moglie! Almeno fino alla prossima crisi “mistica”
            Mi dispiace…è questo che nn comprendo fino in fondo!!! È un mio limite forse…posso essere umanamente partecipativa del dolore…ma se si preferisce la perenne
            stagnazione e poi ci si lamenta…..io quello nn riesco a comprenderlo!

          • Berg, 28 Maggio 2019 @ 09:12

            @EP…forse ti sfugge una cosa. Quando uno/a scrive qui lo fa per capire il suo rapporto/crisi/malessere che ha con l’AMANTE. Non con il marito o la moglie. Quello poi è un corollario che caso mai emerge dopo se uno vuole ampliare il tema. Ripeto che la mia situazione non è emersa per il tuo resoconto o per altre domandine ma perché lo avevo scritto io (altrimenti avrei potuto mentire a tutti e dire che ero un single innamorato ma non corrisposto) già all’inizio. Io non ho mai preteso di essere un santo e non mi sono mai finto tale. Scrivo qui in quanto consapevole di essere un peccatore, anzi, mi pareva che Alessandro, almeno in questo settore del suo più ampio blog, avesse voluto dedicare questo spazio proprio a questa categoria. Poi non mi sottraggo alle critiche, giuste, sulla mia condizione e ne accetto il dibattito. Mi piace meno il tono accusatorio e quasi inquisitorio.
            @EP non devi voler trovare un perché ad ogni ingiustizia o piccola ipocrisia che l’uomo/donna attua. Se fossimo tutti logici, onesti e santi il paradiso sarebbe sulla terra. Se uno è fedifrago ed è sul divano lo fa per scelta in primis. Una scelta magari dovuta a mille motivi più o meno comprensibili che però per quell’individuo sono sufficienti per attuare quella condotta tra le varie possibili. Non so gli altri ma io, mi pareva di averlo espresso, non mi lamento del mio rapporto di coppia. Io ero qui solo per capire una dinamica, altra rispetto alla coppia, che mi provocava malessere. Ho trovato questo blog e mi pareva di aver trovato delle risposte alle mie domande e mi andava di contraccambiare per quello che potevo ai dubbi degli altri. Non cercavo risposte sulla mia coppia e infatti non ho posto domande in merito. Sono come tutti gli altri uomini? Può darsi. E non mi sono mai nascosto. Ho sempre detto che un uomo non lascia la famiglia (diverso se fosse senza figli), se in casa ha una situazione accettabile. Accetta volentieri una “stampella” ma che non sia troppo ingombrante. Di fatto questo è il leitmotiv che caratterizza gli articoli di Alessandro. O si accetta o non si accetta.

          • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2019 @ 13:47

            Macché peccatore

          • Ariel, 28 Maggio 2019 @ 14:48

            @Berg desidero ripetertelo
            Sei il BENVENUTO SEMPRE!!!!

            Guarda trovo invece molto valido e complementare il potersi confrontare con un Uomo
            Proprio perché uomini e Donne sono Diversi nel bene e nelle difficoltà di relazione è una vera bellezza utilità potrci esprime e scambiare i nostri pensieri

            Quindi per ciò che mi riguarda sei veramente un occasione preziosa
            Qui per proprio poter avere pure il punto di vista di un Uomo

            Insomma zietta Ariel ti incoraggia a non farti condizionare dalle ragazze vivaci e meno male che lo sono @Ep
            Ovvio tutto fa il pensiero libero è soltanto che una ricchezza così preziosa Bellezza di potersi esprimere LIBERI

            A volte credo ci si dimentiche della fortuna che abbiamo qui non soltanto accolti con vero intelletto e cuore da @Caro Alessandro
            Che con la sua presenza attiva ci ricorda anche come Giornalista
            Che fortuna il poter esprimere in libertà le proprie idee

            Ognuna/o col proprio essere unico
            Ricchezza di esperienza e di diversità di pensiero

            @Berg ..ormai lo sai zietta Ariel ti incoraggia sentitamente sinceramente

            Scrivici!!!!!!❤️

          • C., 28 Maggio 2019 @ 16:49

            @Berg,
            una domanda secca: “Metteresti in discussione il tuo matrimonio se ti innamorassi di un’altra, tipo la tua amica?”
            Da come scrivi sull’argomento “UOMO” secondo me la tua risposta sarebbe NO esattamente come gli altri.
            Perché tu lo hai detto: Non hai una situazione disperata.
            Ed in questo blog di questo stiamo parlando.

            @EP Non capisco perché ti ostini a pensare che una donna debba per forza lasciare il marito anche se il rapporto non è perfetto.
            Ci sono casi e casi, situazioni una diversa dall’altra e secondo me “con lo schifo che sta in giro” uno ci deve pensare veramente 1.000.000 di volte prima di prendere una decisione così drastica.
            Diverso è se scopri di essere realmente innamorato di un altro e soprattutto l’altro ti ricambia…allora lì le cose cambiano e molto.
            Può sembrare codardia ma essere superficiali su un “matrimonio” quando ci sono figli in mezzo non è e non deve rappresentare per nessuno una “passeggiata di salute”.
            Nel mio caso ti posso dire che ero talmente innamorata dell’altro che avrei fatto il passo nonostante per la mia situazione personale, che non posso dettagliare, non me lo sarei potuto permettere.
            Magari sarò costretta per “sempre” a non essere completa ma quello che in cuor mio spero è di non innamorarmi più di nessuno e, ti dirò di più, farò in modo che questo non avvenga mai più.

            Alessandro non so se questo mio discorso lo condividi e mi piacerebbe avere un tuo parere a riguardo.

          • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2019 @ 17:08

            È brutto rinunciare anche alla speranza di amore futuro. Poi concordo sul fatto che il mercato degli uomini disponibili liberi è disastroso ecco perché gli sposati hanno tanto successo, spesso appaiono poi strutturati dei single, salvo guai postumi. Aggiungerei un motivo non indifferente in tempi di mancanza di lavoro. Separarsi raddoppiando case e uscite non è da tutte le tasche

          • C., 28 Maggio 2019 @ 20:23

            Non è una questione economica la mia, ho un lavoro e sono autonoma, ma parlo di una delicata situazione personale che mi rende ancora più difficile che ad altri decidere di abbandonare la barca.
            Ma ripeto, per lui e per come ero presa l’avrei anche fatto con mille difficoltà.
            Ma dire che lo farei a prescindere, no, questo no.

          • Berg, 29 Maggio 2019 @ 07:30

            @C. Per rispondere alla tua domanda dovrei trovarmi nelle condizioni che descrivi…cioè essere innamorato di una persona che è innamorata di me e insieme si è disposti a buttarsi. Se anni fa la mia collega me lo avesse proposto CREDO lo avrei fatto. Ma nella realtà lei mi diceva ti amo ma non voleva mai vedermi fuori dall’ufficio…ergo non ho mai preso in considerazione l’ipotesi e col passare del tempo ho capito, fino a realizzarlo al di là di ogni ragionevole dubbio, che lei voleva ancora meno di un amore clandestino.

          • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2019 @ 08:47

            Ti amo Ma

          • C., 29 Maggio 2019 @ 09:28

            Sono contenta tu abbia risposto così Berg.
            Non mi sei sembrato infatti un approfittatore ed un disposto a tutto pur di fare “quantità”.
            Capisco la tua posizione che, ho capito essere proprio uguale alla mia.

        • Dispersa, 24 Maggio 2019 @ 22:01 Rispondi

          @Rosa …. Lo stò facendo anch’io …. Forse la cosa è troppo fresca …. Ma ora una scelta fatta nel caos mi porterebbe solo ad un burrone ….

  • Dispersa, 22 Maggio 2019 @ 16:01 Rispondi

    Oggi è uno di quei gg down!!
    Visto che molti ex amanti lavorano assieme …. Io mi sento disorientata ….
    Ieri era in super ‘abbordaggio’ …. Felice perchè stava via due gg da casa, una battuta che mi faceva in passato, una carezza alla testa, una ‘presa’ di mano per errore …. La sensazione che volesse tranquilizzarmi perchè stava via due gg per lavoro con una ns collega …. ‘Mi piacciono quelle giovani …. Ti porto a casa un souvenire ….’ un continuo cercarmi.
    …. Poi silenzio.
    Oggi mi arriva una sua mail ‘cosa vuoi?’ …. Scritto in maniera scherzosa …. Ho pensato cerca una scusa per sentirmi …. E gli ho risposto …. Alla fine una collega ‘ho cercato xx ma non risponde!’ …. Che vergogna, almeno non rispondevo, ha semplicemente scambiato il suo numero con il mio!!
    Lo sò che dovrei archiviarlo.
    Ma non ci riesco!!
    Io vorrei capire se sono semplici sensazioni che noi elaboriamo o se è il loro modo per ritornare ….

    • alessandro pellizzari, 22 Maggio 2019 @ 20:28 Rispondi

      Trovo vergognoso il suo modo di fare e tu non dovresti accettarlo

    • Ariel, 22 Maggio 2019 @ 22:06 Rispondi

      @Dispersa cara ê tanto tempo che non ti scrivo ,ma ti leggo sempre
      E guarda veramente noto due cose importanti

      Tu non ci stai bene in questa situazione con questo ex che si comporta chiaramente da manipolatore stronzissimo,scusa ,ma secondo mio modesto avviso ,

      Tu stessa scrivi e ti rendi conto che ti sottometti a tutto il suo modo di fare verso di te ,

      A te non sta bene ,ma in realtà non riesci a staccarti dentro da questo stronzo di uomo che si permette di trattarti senza rispetto

      Cara Dispersa non disperdere più le tua Real Bellezza intriore ,la tua vita nel quotidiano ufficio

      Secondo me dovresti a questo punto veramente chiedere aiuto terap utico fisso e farti i segnare la tecnica del sasso grigio
      Tra l’altro qualcuna qui ,ma non ricordo il nome ne ha scritto giorni fa soddisfattissima della trapia e di riuscire a stare nello stesso uffico del ex ,ma avendo messo in pratica questo metodo

      Dispersa puoi ritrovarti di sicuro se soltanto ti impegnerai a farti aiutare da un terapeuta perché a leggerti mi sa che sei dipendente
      E ormai lo sai che per uscirne ci sta un solo modo
      Il percorsco terapeutico

      Un abbraccione e FORZA CE LA FAI E CE LA FARAI!!!❤️

      • Dispersa, 23 Maggio 2019 @ 07:02 Rispondi

        @Ariel se mi leggo da fuori, penso questa persona è scema!!
        Sono consapevole …. Ma ci sono dentro!! Un po’ come il Ti amo, ma ….
        Ieri mi sono svegliata forte, per due gg non lo vedo, bene!! …. Poi la sua mail …. Una semplice mail, inviata per errore, con scritto nulla di che …. Mi ha subito fatto sorridere, e poi giù per un burrone!!
        Manipolatore? Può essere, ma sinceramente mi fa male vederlo così …. Tanti anni che lo conosco …. Ho una grande stima di lui, con lui ho riso e pianto, anche da semplici colleghi!!
        Un feeling straordinario, e non parlo da amanti, un rapporto a volte fraiteso da altri colleghi …. Che vedevano del dolce quando proprio non c’era!!
        Sai cosa vorrei?
        Tornare indietro al rapporto che c’era!!
        Ma non si può.
        Con i se e i ma non si va da nessuna parte ….
        Oggi si riparte.
        Un abbraccio.

        • Tina, 23 Maggio 2019 @ 08:45 Rispondi

          @Dispersa sai cosa ho imparato? Ci sono quelli che ti dicono Ti Amo Ma Con te faccio sesso e non lascio mia Moglie e quelli che ti dicono Ti Amo Ma il Massimo che riesco a fare è Flirtare con Te così il mio livello Ego rimane ai Max livelli comunque. In entrambi i casi nessuno te lo dice esplicitamente ma i fatti parlano da sé

        • cossora, 23 Maggio 2019 @ 10:39 Rispondi

          Tornare indietro a un anno fa. MAI.
          Ci ho pensato tante volte @Dispersa.. poi dovrei rivivere le prime paure, il dolore, lo svegliarmi ogni giorno con in testa una sola mission: oggi come mi devo comportare perchè desideri scrivermi o invitarmi a cena? Cosa ho smesso di essere per lui che prima era tutto un fuori programma?

          Però attenzione: quando un uomo ti fa arrivare a desiderare di fare passi indietro invece che in avanti devi farti due domande..

          • Dispersa, 24 Maggio 2019 @ 05:52

            Di domande me ne faccio tante …. Sono le risposte che mi fanno paura!!
            Ora devo mettere ordine e trovare la cosa giusta da fare (anche se in cuor mio già la conosco).

    • Angelica2.0, 22 Maggio 2019 @ 22:35 Rispondi

      Dispersa, ma che diamine è ‘sta carezza sulla testa che ti fa sempre? Ma che sei un cagnolino? Una bambina? E perché, per tenerti in caldo? Andasse ad accarezzare la moglie, io lo trovo un gesto proprio tronfio. Non permettergli di toccarti! Riprenditi la tua testa!!!:))

      • alessandro pellizzari, 23 Maggio 2019 @ 08:05 Rispondi

        Non mi piace zero questo qui

  • Dispersa, 21 Maggio 2019 @ 17:17 Rispondi

    Nooo @Berg …. Scrivi!!
    Ci fai bene!!
    Ti punzecchiamo perchè sei uno dei pochi maschietti che scrivono …. Quelli che tanto fanno soffrire ….
    Hai una compagna? E cosa cambia?? Anch’io ho un compagno …. Non siamo poi tanto diversi!!
    Oggi mi ha cercarta tutto il gg ….
    Sembro forte e dura con lui, ma mi fa ancora un gran effetto …. Troppo ….
    Non mi sbilancio mai, ma i miei occhi parlano!!
    Ora due gg senza di lui, via per lavoro, quasi a giustificarsi …. ‘Per fortuna vado via due gg da casa …. Ti porto un souvenire’ …. Con una collega …. Mi ha detto ‘dai che è troppo vecchia’ poi una carezza …. Si vecchia ma bella!!
    Gli ho detto che tanto a me non cambia ….
    Ma cavolo, mi cambia moltissimo ….
    La gelosia non è un buon segno ….
    Non è essere zerbino, è semplicemente essere ancora troppo innamorata.
    Passerà!!

    • cossora, 22 Maggio 2019 @ 16:14 Rispondi

      @Berg.. che vuol dire ti fai da parte? Non so se hai letto la mia diatriba iniziale per le modalità in cui si rivolgeva a me @Ariel..sostenuta e difesa da altre qui.. poi ci si impara a conoscere.
      Non mollare su.. ci prendiamo le misure, ma siamo qui (anche) per sentire opinioni e talvolta giudizi.
      @Berg.. io sono tosta fuori ma ho una parte morbidissima, dentro. E non c’è nessuna opinione di nessuna delle fantastiche ‘ragazze vivaci’ qui dentro che può farmi cambiare atteggiamento.
      Io rimango io.
      Mi faccio intenerire sempre. Soprattutto dal mio exlui. Per @Ale gli interessa solo il sesso con me (ma anche a me) per @Ariel ho una dipendenza (si, è la mia droga) per @Oldplum devo tener duro (si, ma se me lo trovo sotto l’ufficio lo bacio tipo Il tempo delle mele..).
      E allora?

      • Ariel, 22 Maggio 2019 @ 21:43 Rispondi

        @Berg mi unisco qui al pensiero invito incoraggiamento a esprimerti qui continuare a scriverci di @Cossora

        Dai non farti condizionare dalle ragazze vivaci!!!

        Fai l’offeso?
        Nessuna qui intendeva offenderti
        Sono una birricchina tremenda vero??
        E lo so da bambina mi mettevano sempre in castigo
        A scuola avevo 7 in condotta e stavo sempre dal preside
        Perché era un fico pazzesco,ah ah ah

        Sono nata per caso quasi un miracolo,ero molto ribelle ,ma non sono cattiva
        Sono morbidissima e credo molo di più di @Cossora ah ah ah si perché Cossora è bella giovane e ci tiene alla linea
        Io invece pure,ma per adesso non ci riesco
        Così sto morbidoccia tantoo
        Come una vecchia zia ,ma di quelle di una volta
        Del
        ” c’era una volta una vecchia zia si chiamva Ariel
        Il nome di un angelo grasso e strano perché era ateo
        Eppure era un vero angelo lo stesso
        Aveva adottato un nipote che gli stava tanto simpatico e si chiamava @BERGTORNAASCRIVERCI
        TI ASPETTIAMO TUTTE A BRACCIA APERTE

        Allora a presto @Berg raccontaci di te ormai tutto sta chiaro e limpido sei ilBENVENUTO SEMPRE!!!

  • Lisa, 21 Maggio 2019 @ 11:03 Rispondi

    Ragazze care, mi avete fatto piangere.. Sono andata in terapia, ma mi ha fatto più male che bene. Ho fatto un esaurimento e lo psichiatra mi ha prescritto dei farmaci che, purtroppo, mi hanno rovinato ancora di più. Così non li ho più presi. Faccio sport…vedo le amiche, ma questo è un percorso che posso affrontare solamente io. Non posso parlare con nessuno perché mi vergogno di me stessa. Mi sono autodistrutta.. per cosa? ..il pezzo di me..a che mi è stato accanto in tutti questi anni era una persona che vedevo tutti i giorni, tutte le sere, un uomo che diceva di amarmi profondamente ma che non poteva rinunciare ai bambini (sono piccoli), un uomo che dopo aver fatto l’amore mi abbracciava per ore, ore, ore…anche due giorni prima che sparisse. Lui c’era, lo sentivo. Anche dopo i periodi di silenzio.. tornava disperato. Solo ora ho capito che era tutta finzione. NON ESISTEVA!!!!Non è mai esistito..Questo è l’epilogo. Nel marcio che vedo adesso, riflettete anche voi. Io non me lo sarei mai aspettato..ve lo giuro. Sono distrutta.. Grazie di cuore per esserci…grazie Alessandro.. .

    • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 13:01 Rispondi

      Se la terapia non va bene va cambiata

      • Polly, 21 Maggio 2019 @ 13:35 Rispondi

        @Lisa concordo con Ale, non psichiatra, psicoterapia. Io sto scoprendo cose di me che… mannaggia….. ci sarei andata anni prima!

      • Dispersa, 21 Maggio 2019 @ 16:18 Rispondi

        @Cara Lisa, probabilmente la terapia per te doveva essere diversa …. Ma non ti devi vergognare!! Apriti con qualche tua amica, io avevo paura di farlo, e un giorno presa dalla disperazione ho raccontanto tutto alla mia più cara amica …. Risultato? Mi ha capita!! E ora quando sento che sto crollando, basta una telefonata e mi rimetto nel giusto binario ….
        A volte basta poco, questo non vuol dire che la sofferenza sparisce da un gg all’altro, ma sentirsi libere di parlare può far star meglio!!
        Ora non conosco la tua storia, ma molte volte gli uomini ragionano più per convenienza che per amore …. E in quel momento cadono tutti gli altarini!!
        Vedrai che tra un po’ starai meglio ….
        E scrivi scrivi scrivi …. Tutto passa!!
        Un abbraccio.

    • Polly, 21 Maggio 2019 @ 13:29 Rispondi

      @Lisa, tutte e tutti ti siamo vicini. Io da quando ho scoperto mi sono annientata, messo da parte il lavoro…. ho pianto e perso peso… vado da uno psicoterapeuta per rimettermi in sesto…. Scoprire il blog di Ale mi ha fatto sentire meno sola. Arriverai a comprendere che e’ lui che non merita te e non il contrario. Cerca un nuovo psicoterapeuta prima di un altro compagno. Qui hai gia’ trovato tanti amici e tra mogli e amanti abbiamo capito che siamo tutti dalla stessa parte… la nostra. Un abbraccio.

    • oldplum, 21 Maggio 2019 @ 17:59 Rispondi

      Paradossalmente.se scoprissi che è stata tutta una finzione io starei molto meglio.
      L’ambiguità invece mi distrugge.

  • Polly, 21 Maggio 2019 @ 09:28 Rispondi

    @ Whiterabbit:, altro che mogli supine… il mio eroe mi diceva che la sua amante era molto meno attiva di me sessualmente… anzi, testuali parole: non e’ che sia questa grande cosa a letto. Che classe!
    P.S. vi odio tutti <3 mi tenete incollata allo schermo…. siete meglio di Gone Girl….buona giornata

    • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 10:27 Rispondi

      Questi ominicchi che con l’amante parlano male della moglie e viceversa. Basterebbe questo per non pensare più a loro bei potenziali compagni di vita

      • Angie, 21 Maggio 2019 @ 14:18 Rispondi

        Il mio ex marito è riuscito a dirmi che la sua ex amante (la terza in ordine di scoperta mia) non riusciva neanche a “farglielo tirare”. Vabbè. Ora rappresenta il 10% dei mariti che è uscito di casa (con l’amante, da solo, boh) perchè i miei neuroni (pochi) hanno iniziato a comunicare. Meglio tardi che.

        • Polly, 21 Maggio 2019 @ 17:47 Rispondi

          Uomini di classe ne abbiamo?Intanto w noi e i neuroni che si riprendono!

    • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 10:43 Rispondi

      Guarda io nel dubbio non ho chiesto a mio marito nulla in merito alle prestazioni. Sarebbe molto poco elegante e altrettanto ininfluente. Comunque me la vendesse non gli crederei.

    • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 10:45 Rispondi

      Solo una volta, in un momento di grosso grosso grosso nervosismo gli ho detto che almeno speravo ne fosse valsa la pena, perché altrimenti sarebbe stato solo un coglione a gratis. Non ha mai risposto.

      • Polly, 21 Maggio 2019 @ 13:22 Rispondi

        <3

  • LEI, 21 Maggio 2019 @ 07:17 Rispondi

    Lisa a leggerti mi vengono i brividi, proprio ieri mi ha scritto che non può vivere senza di me. Gli ho detto spero solo che tu sia sincero. Mi ha detto te ne accorgeresti se mentissi.

    • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 10:21 Rispondi

      Non è questione di dire e mentire la questione è fare. Qui il 90% degli sposati che non possono vivere senza di voi vivono con la moglie e ci rimangono pure. Per me queste dichiarazioni roboanti sono sempre campanelli d’allarme

      • Anna, 21 Maggio 2019 @ 10:42 Rispondi

        Ha ragione @alessandro. Non è una questione di sincerità è un problema di fattività. A chiacchiere sono bravi tutti…

      • LEI, 21 Maggio 2019 @ 10:47 Rispondi

        Infatti Ale, la frase dovrebbe essere completata, tipo così: ” non vivo senza di te, mi permetti di continuare a stare in questa situazione, perché mia moglie ormai mi usa come cuoco e tuttofare, non è interessata a fare sesso con me e in casa è sempre stanca e svogliata. Meno male che ci sei tu che mi fai ancora sentire un mandrillo, che mi guardi negli occhi con adorazione e mi permetti di sopportare il vuoto della mia realtà”.

        Ecco, così il concetto è completo.

        • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 13:00 Rispondi

          Un ruolo il tuo da stampella matrimonio

        • cossora, 21 Maggio 2019 @ 13:20 Rispondi

          Ma scusa @LEI .. se ti vuoi tenere sia il marito che l’amante.. perchè non ti organizzi diversamente?
          Li fai campare entrambi in ‘collaborazione’ e intanto vivi una vita serena, senza rinunciare a nulla.. magari trovi il terzo che spazza via tutto.
          No?
          Perchè io ti sento sofferente in ogni caso, e ti capisco un po’. Forse tu il tuo amante h24 in fondo non lo vuoi neanche più. Forse ti ha stufata perchè vederlo ‘solo’ per ciò che è ti ha anche informata che non ci sarebbe brivido, novità, non sono i fenomeni che ci paiono all’inizio. Mai.

          Non lo so. A volte mi chiedo se non siamo noi stesse a batterci contro il loro egoismo che definiamo negativo per partito preso. Invece fossimo serene ed egoiste anche noi…
          Le statistiche sono chiare. le storie ‘funzionanti’ delle amiche pure. Funzinoano perchè loro le fanno funzionare.
          Boh.

          • LEI, 24 Maggio 2019 @ 09:07

            Cossora io cerco di prendermi il meglio da entrambe le situazioni.
            Ho un lavoro che mi piace, vivo in una casa che mi piace, frequento amici che mi piacciono molto e faccio cose che mi fanno stare bene, vivo con un figlio che adoro.
            La mia vita non è assolutamente solo marito e amante, è molto altro.
            Qualche giorno fa, mentre ero sotto la doccia dopo la palestra, mi sentivo davvero felice…proprio su di giri. Saranno state le endorfine scatenate dall’attività fisica, ma pensavo davvero che alla mia vita non mancasse nulla.
            L’unica cosa a cui rinuncio è passare più tempo col mio amante.

    • oldplum, 21 Maggio 2019 @ 18:19 Rispondi

      Però nei fatti li fa (vivere senza di te)

  • Lisa, 20 Maggio 2019 @ 21:01 Rispondi

    Scrivo perche’non so dove sbattere la testa. Sto morendo di dolore e sono completamente al buio. Due mesi fa ho perso il lavoro. Un mese fa lui e’partito per le vacanze ed e’completamente sparito. Non mi ha mai scritto. Non mi ha detto che e’finita. E’sparito dicendomi “ amore mio ho diritto di stare con i bambini..non e’una vacanza di coppia”..ha preso il volo.piu sentito.ha dimenticato 5 anni di relazione e puff..trattata come una deficiente. Come l’ultima delle sfigate. 5 anni della mia vita in cui lui mi chiamava la sua donna.un anello. Un amore sincero (il suo)..i distacchi li abbiamo avuti con i miei codici del silenzio da lui mai rispettati. Ora sono rimasta cosi..senza una spiegazione. Nel mio dolore..senza prospettive… sola. Sempre e comunque sola. Io questa cattiveria non la reggo piu. Non era questa la vita che sognavo.

    • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 22:51 Rispondi

      Meno male che lo hai perso

      • Violetta, 21 Maggio 2019 @ 00:17 Rispondi

        …O meglio: “Meno male che hai perso ‘sto sfigato, porca paletta che hai perso il lavoro”. Povera, ti stanno capitando tutte assieme… Però direi che ora la tua priorità assoluta è ritrovare un impiego: concentra tutte le tue energie su quello, ti aiuterà anche a non pensare al subumano lì. Sei sul classico fondo da cui non puoi che risalire, non abbatterti. Ti abbraccio forte.

    • cossora, 21 Maggio 2019 @ 07:58 Rispondi

      @Lisa adesso stai calma e cerca di rimetterti in pista, te e la tua pelle e il tuo conto economico.
      Questo è un deficiente ma con la lucidità che presto riconquisterai vedrai che non è diventato deficiente dalla sera alla mattina.

      CAZZO RAGAZZE.. MA TUTELATEVI!!!!

      Il lavoro, i figli, non si toccano, non si rischiano,si ‘gioca sporco’ sempre ‘DA LORO IN POI’ le cose sacre e fondamentali della vita non si buttano nel fuoco insieme ai sentimenti.
      I sentimenti bruciano, è verissimo sono la prima, ma il culo (ergo: figli e lavoro..) me lo tengo in salvo a prescindere.

      Lisa, tirati insieme e provvedi a salvare il tuo di fondoschiena, poi dopo se ci sarà bisogno e voglia penserai anche a spaccare il suo. Dai, fatti sentire!

    • hara, 21 Maggio 2019 @ 08:14 Rispondi

      @lisa mi dispiace moltissimo quanto a lui sappi che qui abbiamo tutte lo stesso dolore, ti comprendiamo bene. Spero che tu riesca a trovare al più presto un altro lavoro, ti aiuterebbe emotivamente e vorrei poter fare qualcosa per aiutarti in concreto se @Ale ha qualche suggerimento sono qui! Non ti abbattere scrivi scrivi più che puoi, non isolarti chiama le amiche e pensa che è soltanto un periodo ne uscirai più forte di prima.
      ti abbraccio forte .

    • Ariel, 21 Maggio 2019 @ 09:43 Rispondi

      @Lisa cara è veramente doloroso ciò che hai vissuto
      Lo credo che non è quello che sognavi per te stessa e la tua vita!

      Lo so difficilissimo cecare di trovare una ragione a tutto quanto ti è accaduto,credo che come scrive @Violetta sia un bene iniziare a concentrarti sul cercare un lavoro e se ti senti disperata confusa arrabbiata tutte emozioni forti e che si comprende bene sia naturale percepire dentro a te vista questa esperienza cosí brutta

      Credo che veramente potrebbe pure esserti di aiuto provare ,magari in Asl per via dei costi cercare di poterti sfogare con un terapeuta psicologo

      Magari giusto qualche volta per poter avere un professionista che in quanto tale ti consente di buttare fuori tutte le emozioni che tanto ti fanno soffrire in questo momento

      Spero che tu possa avere anche il conforto e sostegno di una amica o amico o gruppo di amici cari veri che possano darti tutti quegli abbracci che a volte,parlano meglio di tante parole.

      Allora anche da qui aggiungo il mio forte abbraccio per te
      E scrivici qui ogni volta che ti viene di farlo pure questo è un aiuto in più che mi è servito e mi aiuta tantissimo.

      ❤️

  • LEI, 20 Maggio 2019 @ 12:10 Rispondi

    Lui mi ha detto ormai ha capito che mi faccio i fatti miei…
    non ho approfondito.

    • Angelica2.0, 20 Maggio 2019 @ 20:02 Rispondi

      In che senso?

  • Berg, 20 Maggio 2019 @ 11:05 Rispondi

    @Alessandro, amiche…vi devo assolutamente dare questo aggiornamento. Non entrerò nei dettagli ma devo assolutamente raccontarvi questo episodio che mi ha fatto godere come un riccio. Dunque per motivi di lavoro mi scrive sulla messaggistica di ufficio, ero obbligato a risponderle e ho risposto con cortese distacco limitandomi all’informazione che voleva. A quel punto lei, forse anche sulla sponda del mio silenzio al suo messaggio nel week end, mi ha risposto con un’allusione dal marcato doppio senso sul fatto che una volta le avrei detto altro. Così non ci ho visto più, so di aver rotto il silenzio ma credetemi mi sono tolto una spina dal fianco che ancora adesso mi sento su di giri! Non entrerò nei dettagli ma il succo della mia risposta è che una volta le avrei detto altro ma dal momento che quella cosa l’ha sempre data ad altri e mai a me adesso mi sono stufato e ho rimandato al mittente il suo malcelato doppio senso. Credo di averla zittita perché non ha più scritto altro ed io adesso mi sento come un dio greco…con qualche anno di ritardo! Ah ah ah

    • Whiterabbit, 20 Maggio 2019 @ 13:23 Rispondi

      Oh @Berg, ma pensala così: dopo 9 anni te la da.. e ti fa schifo!! Pauraaaa!!! 🙂

      • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 14:50 Rispondi

        Te la da per stanchezza

        • Berg, 20 Maggio 2019 @ 14:59 Rispondi

          ormai se la può tenere o continuare a darla supinamente al marito del mulino bianco o a chissà chi altri ancora…ormai per me avrebbe il sapore della sconfitta…devo solo spiegarla bene al mio ombelico quando arriverà ancora col vestitino estivo ma ci riesco, oh se ci riesco! Peraltro l’estate mi pare sia dura a venire…

          • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 19:23

            @Berg l’estate è dura a venire ,
            Ma si spera che per te non sia così
            Con ” nuovi orizzonti….NUOVA VERA DONNA .in realtà fisica
            Anzichè virtuale!!
            Te lo auguro veramente!!!

          • Whiterabbit, 20 Maggio 2019 @ 20:09

            Darla supinamente? Certo che avete tutti una strana idea dei matrimoni.. vi dicono ste cagate davvero?
            Vi prego donne sposate (anche se avete l’amante) diteglielo che non la da più nessuna supinamente!!!

          • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 23:35

            @White ,ma supinamente in che senso?
            No perché ( sto sghignazzando un poco brilla scusa)
            Supinamente certo so il significato Italiano corretto cioè così senza opporsi
            ,supinamente,ok

            Però è vero che richiama la parola supino che indica una posizione del corpo in cui sta disteso su un piano
            Un letto o un pianoforte stesso

            Ergo il tuo supinamente secondo me si riferisce alla posizione del corpo

            Ho capito giusto???
            Ah ah ,no perché è da discutere se non si da più stando supini dipende dal estro creativo del istante

            White che vuoi sono in una serata fuori in compagnia buona e allegra
            Ho cenato divinamente bevuto tanto
            Parlato ascoltato letto qui i post rispost

            Giusto @ Caro Alessandro lo so me ne accorgo dei post e spost ah ah ah ah

            Buona notte e sogni d’oro!!
            A demain!!

      • Berg, 20 Maggio 2019 @ 14:56 Rispondi

        @White…ti immagini? Meglio rimanere col dubbio! Ah ah ah. De Andrè diceva che è meglio non voler conoscere i propri idoli (ma lui si riferiva George Brassens, eh) perché poi una volta conosciuti si rimane delusi.

        • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 19:05 Rispondi

          @Berg abbi pazienza ,ma non ricordo se tu nei nve anni insomma avrai avuto delle donne dimmi di si !!!
          Insomma te ne sarai scopate qualcuna??

          Ma guarda lo dico in via positiva per te!!!!!

          Dai se ondo me tu sei più in gamba di ciò che cinracconti qui

          Secondo me tu in questi nove anni non sei stato con le mani in mano….

          E in più è nato il giochino tra ufficio e scambi virtuali

          È così Berg?

          Guarda che lonspero veramente per te stesso
          Perché se invece sei ancora vergine
          Scusa la franchezza insomma nn ti fa bene alla salute psicofisica ,non lo dico giudicante ,ma sto preoccupata
          Fai conto come fossi una vecchia zia che ti vuole bene e ti dice,
          Berg scopa che ti fa bene
          Ma dal vivo in un lettone e non solo ovunque
          Poi magari trovi l’amore

          Buone scoperte NUOVE!!!!!!

          • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 20:59

            @Berg scusami ,ma non vorrei essere fraintesa ,ma sta chiaro che la vecchia zia sta vecchia e quindi chiaramente ti auguro di trovare una Bella giovane Donna da piazzare sul lettone di cui sopra !!!!!

            No perché mi sono accorta rilegge domi e sghignazzando da matti causa anche i verrres de vin,che ecco potevo essere fraintesa da chi mi legge

            No dato che in Italia ci hanno fatto pure i file la vecchia zie e il nipote…

            Ecco no ,sto ad essere vecchia zia Vergine,no il mio segno è
            Poisson!!!!

            Ah ah ah ah
            Ah il buon umore
            Quelle joie de vivre!!!!

    • cossora, 20 Maggio 2019 @ 13:30 Rispondi

      @Berg si.. potresti averla messa in scacco.
      ma attento al down di ritorno, dopo che ti senti un dio greco il suo silenzio potrebbe farti pensare ‘avrò esagerato? l’ho allontanata definitivamente?’
      Te lo anticipo, risposta da darti: lei se ne frega molto più di quanto io stia qui a ricamare con le mie amiche del blog.

      E’ semplice: moltiplica per 0,0001 il tuo grado di interesse per lei e troverai il suo.
      Non fregarti da solo! Vai!

  • Berg, 20 Maggio 2019 @ 07:39 Rispondi

    @Alessandro, @Ragazze…ho letto il post sulla profumiera, eccezionalmente illuminante. Infatti dopo un venerdì sera con la stampella ho passato serenamente il resto del week end…in silenzio. Mi sono inoltre aggrappato al rievocare nella mente tutti quei momenti in cui lei mi ha mancato di rispetto. Certo, alternava grandi lusinghe e frasi d’amore ma alternati ad appuntamenti mandati deserti con premeditazione e fughe di giorni senza spiegazioni. Stamattina l’ho rivista in ufficio, un deciso “ciao” senza fronzoli. Si sta cementando in me la convinzione che io sia solo un passatempo, magari agli inizi anche un caro passatempo…ma alla fine pur sempre un passatempo.
    Rileggevo il post di @Tina sui sensi di colpa…fantastico!!! Quante volte me li ha sbandierati in faccia quei maledetti sensi di colpa. Io pensavo che allora poteva anche chiudermi la porta se aveva tutti quei sensi di colpa…però poi dopo 3 giorni tornava come prima. E che strani quei sensi di colpa quando cercava baci o carezze…li sparivano. Ma poi il lunedì dopo…3 giorni di sensi di colpa. Allora ha ragione @Tina, io andavo bene per la vanità…ma non abbastanza per farla schiodare dal divano e organizzare un minimo di intimità.
    Oggi sto molto meglio…grazie a tutti!

    • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 10:16 Rispondi

      Ottimo

    • cossora, 20 Maggio 2019 @ 11:28 Rispondi

      @Berg non te la cagare e si stancherà per sempre.
      So che se ti dico così tu pensi subito ‘oddio, non voglio perderla per sempre!’ allora ti faccio la domanda complementare: vuoi continuare a sembrarle il suo leccapiedi on demand?
      Se hai lo spirito dello schiavo e trai gratificazione no problem, conosco benissimo il genere, e sono loro che conducono il gioco, anche se non sembrerebbe.
      Fatti queste domande in privato e datti delle risposte sincere.

      Un abbraccio.

      • Berg, 20 Maggio 2019 @ 13:53 Rispondi

        @Cossora…infatti quando l’ho capito qualche mese fa (forse un anno fa ho avuto il mio primo relè) ho iniziato il mio percorso di rinascita. Io sono assolutamente convinto ad uscirne ma certo averla sempre davanti agli occhi rende il percorso più in salita. Anche perché lei non si fa i fatti suoi. Per tanti anni, come dice giustamente @Ariel, sono rimasto invischiato in questa dipendenza che peraltro avevo capito fosse tale, ma la sua contraddittorietà mi ha sempre fregato. Mi ero accorto da tempo che era più la mia sfida con lei a trattenermi che altro. Me ne accorgevo perché quando si “ritirava in famiglia” io ero molto più disteso nel non dover guardare il telefono, etc…ma poi tornava con i “se questo non è amore”, “mi manchi”, “torna da me”…poi di reale c’era solo la complicità in ufficio, i baci, il petting quando concesso dalle condizioni del contesto…illusioni a cui volevo credere senza guardare con obiettività. Dall’altra, per rispondere ad @Annina, mi sono costruito la mia vita, non sono stato ad aspettare. Ma non ho mai cercato altre storie, altre donne. Non mi interessavano. Non ne avevo l’esigenza. Infatti adesso che ho deciso e che ogni giorno si sgretola un pezzo di lei io mi sento serenissimo in casa, sto benissimo. Poi ritornano ogni tanto questi mostri nella testa quando lei è così esplicita ma ormai la ragione sa di vincere sulla pancia. L’aiuto più grande è stato leggere qui che se una donna vuole un uomo se lo prende e non ci sono scuse che tengano. Invece io prima avevo sempre cercato di giustificare in qualche modo le sue scuse pensando fossero processi mentali femminili che non riuscivo a comprendere. Invece adesso mi avete spiegato che sono solo veramente delle scuse! Per concludere, non voglio fare lo schiavo, volevo lei pensando lei volesse me. Ora che il velo del tempio si è squarciato non si ricuce più.

        • cossora, 20 Maggio 2019 @ 15:14 Rispondi

          Caro @Berg, io sto uscendo da sto fango finalmente e concordo con te che a volte è più il ricordo del ‘sentito’ di certi istanti che altro.
          Non so nemmeno io se adesso il mio corpo reagirebbe con la febbre a 40°C come una volta, se lo avesse vicino.
          Nel dubbio, visto che sappiamo già dove (non) si può arrivare, direi anche un bel chissenefrega di come reagirebbe il corpo: passiamo ad altro.

          Se stai bene, attiri gente che sta bene, ricordatelo!

        • Annina, 20 Maggio 2019 @ 15:27 Rispondi

          Berg non mi è chiaro, ma tu sei sposato? perche da come scrivi sembrerebbe di si

          • Berg, 20 Maggio 2019 @ 21:11

            Ho una compagna…cosi tranquillizzo anche zia @Ariel. P.s. adoro la Provenza,zia! 🙂

          • EP, 21 Maggio 2019 @ 04:57

            @berg…qlche GG fa ti avevo chiesto, visto che nn ricordavo i particolari della tua storia, se tu avessi una compagna o dei figli visto che nn ne parlavi mai. E cosa avresti voluto dalla la tua “amica intima” se la vostra relazione si fosse concretizzata! Ma nn mi hai risposto…
            Allora sn andata a rileggere un po’ indietro …qnd qlcsa mi sfugge c’è questa necessità di mettere tutto in fila…e ho capito questo:

            1) 9 anni fa ti sei INVAGHITO di questa tua collega, che all’epoca era già impegnata cn figlio/i piccoli
            2) LEI, a parte avertela fatta “annusare”, (si lo so a volte ho un’eleganza tutta maschile!) nn ha mai voluto andare oltre, x mille motivi che qui nel blog tutti abbiamo sviscerato psicologicamente e commentato.
            3) tu ad un certo punto RAZIONALMENTE decidi che nn puoi andare avanti in questo modo (giustissimo) e che fai? ti trovi una compagna…ma così… tanto per riequilibrare la situazione (?!?!)…avere un porto sicuro dove tornare…dove nn si sta male ma neanche ci si entusiasma (ricordo la tua spiegazione cruda di qnd l’uomo medio pensa all’amante…ovvero qnd dopo aver messo a letto i figli esce a far pisciare il cane!!! SFERZANTE ed INCISIVO!!!)
            Ma nonostante il cuxx al caldo in testa c’è sempre LEI! Sia mai che adesso che siete tutti e due accasati te la da…
            4) e invece NO!!!! dopo 9 anni capisci che nn c’è trippa x gatti e allora CDS, lei è una poveretta, ha dei problemi e si scopa il marito supinamente…( che mi ricorda tanto la volpe e l’uva!!!)

            Berg perdonami…ma da come scrivi si capisce che sei colto e intelligente e se tutti i ns “uomini” facessero cm te e venissero in questo blog noi saremmo oltremodo fregate…xchè avrebbero ulteriori “armi” per poter metterci nel sacco (già lo fanno senza il vantaggio di capirci fino in fondo)

            Quello che mi resta impresso della tua storia sn poche cose dopo aver messo ordine…la tua COMPAGNA ufficiale che senza saperlo si è trovata a fare la “panchinara” di una un po’ civettuola che manco te l’ha mai data!!! Insomma…hai finto con lei fin dall’inizio (xò che tristezza, poverina)…e il fatto che nonostante tutto l’inchiostro versato sei ancora li a pensarci (xchè ci pensi…eccome se ci pensi!!!)

            Insomma @berg…tanto mi sa che l’hai capito da solo…il motivo della tua FISSAZIONE temo sia il fatto che nn l’hai mai vista se nn di sfuggita!
            E se l’avessi vista meglio, probabilmente in questo blog ci sarebbe la tua LEI disperata xchè tu alla fine RAZIONALMENTE avresti scelto di startene dove sei!!! Al calduccio dalla panchinara! E lei a fare l’amante!
            Insomma @berg…a parte l’inizio della tua storia nn mi sembri poi così diverso dagli altri uomini raccontati qui. Oggi sei solo uno che vorrebbe scoparsi la collega che invece nicchia…. quasi quasi mi sta simpatica x questa sua furbizia…se sei ancora lì a sbavare è xchè lei NON ha fatto tt quello che la maggior parte di noi donne/amanti di questo blog nn abbiamo saputo evitare travolte dalla passione! POTERE DELLA GRANDE SORELLA!!!!

          • Berg, 21 Maggio 2019 @ 08:27

            @EP…ci tenevo a risponderti, anche solo per difendere la mia onestà intellettuale. Si, come ho scritto fin dall’inizio e non ho mai nascosto, hai riassunto giusto i fatti. Dopo circa un paio di anni che ero invaghito della collega (anche se allora io mi ci sentivo proprio innamorato) lei mi ha detto che non voleva più andare avanti…che i sensi di colpa la martoriavano e che tanto non si sarebbe andati da nessuna parte. Cosi io ho iniziato a farmi la mia vita e ho conosciuto un’altra persona. Questa storia è andata avanti (e ancora continua) e nel frattempo, mesi dopo, lei si è rifatta viva con me. All’ inizio anche come amica, mi chiedeva anche dettagli della mia nuova storia. E poi? E poi la mia vita è andata avanti parallelamente. Come gli uomini di cui si parla qui ma come anche qualche donna che avendo famiglia è invischiata con l’amante. Io ho iniziato a scrivere su questo blog perché consapevole di essermi infilato in una dipendenza e volevo uscirne. Mi sembrava lo spazio giusto. Ci sto riuscendo e devo ringraziare tutti voi e Alessandro che ha creato e mantiene questo spazio che mi ha dato tante risposte. Non ho mai parlato della mia situazione in casa perché non credo sia il tema di questi post. Non è un rapporto perfetto con la mia compagna, come tanti altri qui credo, ma il mio problema erano gli stati d’animo che mi generava quella che avevo capito essere una dipendenza.
            Però @EP, se avessi voluto solo avere la grande sorella mi sarei stufato molto prima dei 9 anni. Anzi, per anni non ci pensavo nemmeno al sesso con lei. La mancanza di intimità per me era solo un metro di quello che provava per me, era questo che mi rendeva geloso, era pensare che per me non volesse trovare del tempo (se leggi in un post mi lamento proprio del fatto che non abbiamo mai fatto una cena o un aperitivo…).

            @White…il mio commento sul “supinamente” era solamente a titolo di sfogo, e magari ho anche sbagliato nella scelta della parola, forse era meglio dire “noiosamente”. Chiaramente però non posso sapere come sia la loro intimità, io so solo che quasi ogni sera mi scriveva, ne deducevo che forse faceva poco ma potrei sbagliarmi ovviamente.

            Comunque capisco il pensiero di @EP e mi rendo conto di essere un uomo in uno spazio dedicato alle donne (anche se mi pareva che qui le donne potessero fare liberamente supposizioni sulle abitudini sessuali del loro amante a casa e anche definirli con epiteti più o meno cortesi; e la cosa la ritenevo ironicamente giustissima).
            Ringrazio comunque tutti per l’aiuto prestatomi e avermi fatto dare una sbirciatina nel mondo del pensiero femminile.

          • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 10:24

            Spazio Popolato dalle donne perché gli uomini non parlano ma dedicato a tutti

          • Ariel, 21 Maggio 2019 @ 10:17

            @EP grazie davvero,per la tua ricostruzione o meglio hai messo in ordine i pezzi di puzzle della storia che ci ha raccontato qui mio nipote @Berg

            Che vuoi che ti dica ,il ragazzo è un poco burlone ,un poco scapestrato
            E si diverte qui con noi,secondo me,
            A raccontarci la sua storia che in effetti risulta apparire veramente poco credibile
            E piena di sospette contraddizioni o omissioni

            Se ci si fa caso sembra più essere come una fiaba infatti @Berg ci conduce nel suo racconto muovendoci nella direzione che lui stesso vuole portarci

            Sembra un racconto inventato,
            Almeno così appare per appunto le omissioni o reticenze nel esprimere direttamente particolari fondamentali a capire la storia come quello che tu pure hai notato@EP nella tua ottima ricostruzione

            Nulla di male ,secondo me,
            Purché una volta scoperto il nipote @ Berg si palesi esprimendosi su questo fatto,e cioè
            Caro @ Berg su non fare così
            Coraggio dillo che ce la racconti e ti diverti,

            Ormai troppi dubbi hai seminato
            Ripeto zia ti scrive qui ,
            Biricchino !!!!!

            Dai esci dal tuo ufficio sulle nuvole
            La tua bella fantasia e intelligenza
            Doti da non disprezzare affatto

            ,ma adesso,dai retta a Zia@Ariel
            E un bel gioco dura poco!!!!!

            @EP ottima ricostruzione!!!
            Grazie con un sorrisone simpatico a te e pure ,scusatelo ,ma mio nipote è un birbante!!!!!!

            Ah ah ah

          • EP, 21 Maggio 2019 @ 11:35

            @grazie Ariel…sei la seconda che mi dice che riesco a “vedere” cn una certa logica e analizzare in maniera chirurgica (prima di te @cossora cn la sua storia)…il che vuol dire che qnd NON ME LA RACCONTO riesco ancora ad usare un po’ di quel cervellino che negli ultimi 2 anni ho spesso pensato di aver salutato x sempre! 😉
            No xchè, qnd sm invischiate vediamo solo quello che vogliamo vedere…il Principe Azzurro che ha scelto NOI…peccato x quel piccolo, insignificante dettaglio…lui è impegnato…che disdetta…lei c’era già prima! E proprio nn si puo…x mille ragioni…TI AMO MA …(è diventato il mio mantra)
            @Berg…nn devi prendere sul personale la mia presa di posizione… è solo la mia…e vale qnt la tua naturalmente…e cm quella di chiunque altro qua dentro! Sm in un blog…e seppure in forma anonima, se sm qua ci liberiamo al confronto e ai ai pensieri degli altri…tu mi stai pure simpatico…ho un certo debole x i paraculi 😉 ma mi sta simpatica pure quella che te la fa “annusare”…vorrei essere riuscita a farlo io…ahahaha! ! Tutta invidia la mia!!!
            Ragazzi/e i sn a 41 GG di SILENZIO TOTALE…qlche momento down…ma tengo botta!!! Mi aiutate tanto…

          • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 10:41

            @Berg in effetti tu non parli mai della tua compagna.. 9 anni meno 2 quando ti ci sei messo insieme fanno 7.
            7 anni che sta disgraziata ti fa da pezza d’appoggio, svuotapalle (scusa la franchezza) ?
            Ma che cavolo stai facendo??
            Piuttosto che niente è meglio piuttosto??

          • Berg, 21 Maggio 2019 @ 11:07

            Cara @Ariel…ho risposto a @EP prima che tu scrivessi e credo di aver espresso le mie motivazioni. Potrai leggerle e farti la tua idea. Aggiungo qui per chiarire a te che non credo di aver fatto il furbetto dal momento che nei miei primissimi post sparsi nei vari argomenti avevo ampiamente descritto la mia condizione (tant’è che @EP ha potuto trovare tutto) e non credevo di dover fare ogni volta il riassunto delle puntate precedenti. Ad ogni modo @Ale che ha moderato tutti i miei scritti potrà confermare.
            E’ difficile riassumere 9 anni di sentimenti (belli o brutti) in poche righe e credo, come tutti qui, ci si racconti per episodi, per significativi momenti che accadono o riassumendo a grandi linee quanto si prova, anche per motivi spazio. In ogni mio post ho cercato di riassumere i fatti come fate credo voi. Non potevo raccontarvi tutte le cose belle che ho vissuto in 9 anni o tutte le cose che mi hanno ferito. La parte relativa alla grande sorella era solo un aspetto di questi 9 anni, peraltro assente, così come il grande fratello lo è stato per altre ragazze qui. Non colgo il discrimine.
            Mi ero confidato cercando dei perché che per anni mi sono mancati e che per anni mi hanno tormentato nei rapporti con una persona che collocavo nel ruolo di amante (o amante virtuale come giustamente dite)..come tutti qui dentro. E come tanti qui dentro hanno anche un marito o compagno. Perchè invece solo io non vado bene? Onestamente non capisco tutto questo accanirsi sulla mia condizione…peraltro in una risposta @Cossora mi diceva che forse io avevo capito certe cose nell’agire maschile proprio per averle vissute nella mia vita. E che male c’è? Tutti abbiamo un passato, tutti credo possiamo rinnegare alcune cose fatte o non fatte.
            Ecco, solo per chiarire, perchè ci tenevo a sottolineare che non ho preso in giro nessuna di voi, che non ho mascherato nulla. Ho detto di avere una compagna credo ancora nel mio primo intervento, forse è solo stato non letto da tutti. Se poi la mia condizione di uomo con compagna e ex amante (virtuale?) non va bene (ricordo tuttavia che anche @and era nella mia condizione ma non mi pare avesse avuto medesimi commenti) allora mi faccio da parte.

          • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 13:05

            Le ragazze sono vivaci

          • EP, 21 Maggio 2019 @ 14:08

            @ale…io ho cm la sensazione che tu ti diverta un sacco cn queste ragazze vivaci!!!
            @White…certo che io cn “te l’ha fatta annusare” e tu cn la tua “svuotapalle”…due principesse siamo!!!! :-))
            @berg…guarda… qua le ragazze vivaci nn se le mandano proprio a dire…ogni tanto ci azzuffiamo “virtualmente” tra di noi…ci becchiamo a turno un giorno una e quello dopo un’altra…mogli tradite contro amanti, amanti single contro amanti sposate, con figli…senza figli etc etc…pure le madri andiamo a scomodare di tanto in tanto! Ciclicamente qlcna si sente presa in causa ..giudicata…xchè l’argomento, anche se preso alla leggera è chiaro che ci fa star male! Ma poi esce spontanea una risata…ed è il motivo x cui continuiamo a stare qua! Alla fine sm tutte/i nella.stessa barca (anche tu)…e confrontarci ci fa vedere le cose attraverso una lente diversa!
            Quindi nn fare il permaloso (che le tue stoccatine al maschile sn preziose), incassa la parte meno virtuosa della tua storia e rimani! Sappi che sei un “peccatore” 😉 anche senza grande sorella (almeno cn quella ti saresti divertito) e io una zoccola, nella testa della compagna del mio ex amante che ha subodorato la mia presenza (io mi sn divertita molto cn il grande fratello…giusto x precisare 😉 )

          • Ariel, 21 Maggio 2019 @ 14:48

            @CaroAlessandro,
            Esatto! Le ragazze sono vivaci!!!

            @Berg
            Caro Berg Benissimo ho apprezzato moltissimo le tue risposte qui
            Che per quanto mi riguarda hanno fatto luce sui buoni dubbi che mi avevano messo nel percepire il tuo racconto come veramente fosse una storia inventata

            ,ma non nel senso negativo e cioè cme se l’intento fosse quello di divertimento alle nostre spalle ,noo pensavo anzi come fosse pure un modo divertente ed interessante pure la simulazione di un caso

            Questo per spiegarti che vedevo la cosa in via leggera e positiva fermo restando che ovvio se così fosse stata vera la mia sensazione ovvio dopo un poco di tempo occorreva venire allo scoperto proprio per rendere giustizia alla buona fede del fare lo scherzetto

            Invece tu qui ampiamente e sincero ti ho sentito nelle tue parole qui
            Che meglio di qualunque tuo commento precedente hanno saputo per me,rendere in luce la verità intellettuale ed intelligente di te stesso

            Forse ,l’errore inconsapevole tuo e che ha creato l’equivoco è stato il fatto di non esprimerti più esteso sul rapporto con la tua compagna

            Perché infatti ovvio non si possa avere una percezione completa e realistica del tuo vissuto oscurando una parte così importante e cioè ovvio il sapere come vivevei hai vissuto la tua compagna in contemporanea con la tua amante a metà virtuale
            Ha favorito l’equivocare per verità la tua storia.

            Tutto qua,per quel che mi riguarda sei sempre il BENVENUTO
            E non intendevo certo metterti in cattiva luce,ma semmai il contrario ti ho pure addottato come nipote
            Caro @Berg le ragazze sono vivaci ,ma tu non farti condizionare
            Mi stai veramente simpatico
            Firmato
            Zia@Ariel!!!!!

          • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 13:18

            @berg si, siamo state un po’ cattivelle. In tante qui sono sposate e hanno un amante? Perché il loro matrimonio a un certo punto ha smesso di funzionare. Qui ti dichiari di avere un chiodo da 7 anni. È un po’ diverso.. scusami ma te la sei presa sapendo di amare/volere in realtà un’altra persona. Non è accaduto.. e 7 anni sono tanti, e tutte le mogli che qui sono anche amanti ti diranno che tutto questo non è sano.
            Ma parlaci della tua compagna..

          • Tina, 21 Maggio 2019 @ 14:10

            Ragazze non condivido l’essere contro a @Berg. Mi pare di aver capito che tra lui e la sua amante non ci siano mai state promesse, era un rapporto che non doveva andare oltre e Berg sapeva benissimo quali erano i limiti di lei. Sicuramente da uomo, e quindi mosso dal sesso, si è sentito desiderato (anche se non completamente) e magari, in certi momenti, anche amato. Ha tradito la sua compagna, anche la sua amante ha un marito, anch’io ce l’ho… Allora condanniamoci anche tra donne …

          • C., 21 Maggio 2019 @ 14:46

            Berg mi sei molto simpatico.
            Concordo pure io che sei stato attaccato, a volte, troppo aspramente.
            In fin dei conti vivi anche tu, come tutti noi del resto, una condizione di insoddisfazione che ti porta ad essere “debole” e a rivolgere lo sguardo altrove.
            Lo abbiamo fatto tutti/e chi più chi meno.

          • Berg, 21 Maggio 2019 @ 15:58

            @White…non ho mai (quasi mai) parlato della mia compagna perché questa sezione si chiama “amanti”. Quindi parlavo della mia condizione di amante.

          • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 17:45

            Puoi anche andare fuori tema mica siamo a scuola

          • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 18:02

            @Berg ma che significa? La tua compagna/moglie diventa ininfluente nel momento in cui tu sei seriale, ma se così non è il rapporto che vivi a casa conta eccome nell’ecoluzione della Tua persona.
            Pare che un uomo/donna di faccia l’amante per concorso di colpa con l’ameba che ha a casa.. anche se in realtà qui sembra spesso tutta colpa di chi è a casa..
            comunque di norma l’atteggiamento del/della titolare influisce la voglia di amante. Anche se francamente mi chiedo perché nessuno mai si domandi perché il/la titolare siano cambiati nel corso del tempo..
            Comunque di lei non dici nulla, non si sa la ami a modo tuo, se l’hai mai amata, non si sa se lei ami te.. perché se lei ti amasse sarebbe giusto che ti fermassi a riflettere sul fatto che quello che stai facendo potrebbe essere uno dei dolori più grossi della sua vita.
            Non avete nemmeno figli dietro cui nascondervi, ma perché @Berg. Questa donna si merita di essere presa in giro? E scusa la paternale, ma oggi non sono in formissima..

          • Whiterabbit, 21 Maggio 2019 @ 20:05

            Scusate scrivo senza controllare il correttore automatico e vengono fuori robe strane..

  • Nina, 18 Maggio 2019 @ 08:06 Rispondi

    @giada grazie. Anche io ricordo la tua storia e sono felice davvero che tu stia meglio. Io credo che la mia sia stata storia molto atipica. L’ho lasciato dopo che lui era uscito di casa e solo lì ho capito come sarebbe stato. Sono stata fessa io. Ora ci sono un sacco di guai da risolvere compreso il fatto che lui non molla anche perché l’ho fatto sentire un dio. Mi pare di essere su strada giusta ma davvero e questo è x @cossora non posso chiudere contatti. Non posso spiegare perché ma non posso. Vi assicuro che non dipende da me. Io rispondo a monosillabi e solo se devo assolutamente. Per il resto spero si stufi. Solo ora vedo quanto è stato scorretto.

    • cossora, 20 Maggio 2019 @ 09:03 Rispondi

      allora @Nina che tu abbia sempre la forza e che si chiuda presto e per sempre. Non so cosa altro augurarti tesoro..

      • nina, 20 Maggio 2019 @ 17:25 Rispondi

        @cossora grazie…per motivi che non posso spiegare si tratta ancora di resistere per un certo periodo…ma intanto io mi sto raffreddando e lo vedo sempre più per quello che è: una persona problematica e irrisolta. il che non è una colpa e non gliene faccio una colpa, ma basta. certo che se mi scrive mi fa ancora effetto e comunque la scelta con la mia psicologa è stata (visto come è lui) di adottare la tecnica del sasso grigio, il minimo della reazione possibile, perchè è uno melodrammatico che devo spegnere, non accendere. in lui c’è sicuramente della patologia ma ormai non mi riguarda più. voglio assolutamente uscirne. per me due anni sono stati già tantissimi. vi abbraccio

  • Nina, 18 Maggio 2019 @ 08:00 Rispondi

    @cossora attenta all’amica. Mi puzza.

    • Cossora, 18 Maggio 2019 @ 23:13 Rispondi

      Non è un’amica. È la mia migliore amica dalle suoeriori. 1990. Rivista oggi. È sincera.

  • Nina, 18 Maggio 2019 @ 07:59 Rispondi

    @berg x favore non cedere. Il modello gatta morta è il peggiore in circolazione e fa il paio con gli uomini che si fanno consolare. So che sei innamorato ma ti assicuro che si comporta davvero male con te. Una persona che ti volesse davvero bene, a prescindere da innamoramento o futuro insieme, non ti tratta così. Scusami mi fa davvero incazzare. Anche perché è il tipo di donna x la quale anche il mio sbavava. Tieni duro. Pensa alle donne che leggi qui e ammiri. Ci sono donne corrette e non gatte morte.

  • Tina, 17 Maggio 2019 @ 21:49 Rispondi

    Finalmente un attimo di pace per scrivere!!! Riflettevo sul fattore “senso di colpa marcato” che accomuna alcuni amanti (mio ex, e mi vengono in mente @Berg e@Dispersa)- se poi si possono definire amanti. Mi chiedo davvero se sia peggio un amante che non lascia la moglie ma che ha voglia di stare con te o uno che ad un certo punto si concede a pezzettini perché o lo fanno virtualmente o mentalmente o petting. Personalmente il senso di colpa l’ho provato una volta sola nei confronti dei miei figli e quindi è un sentimento che faccio fatica a comprendere da cosa possa nascere (moralismo, forte legame affettivo con il coniuge???). L’unica mia convinzione è che per quanto forte possa essere questo sentimento di colpa ad un certo punto, se fosse amore nei nostri confronti, verrebbe accantonato e la voglia di vivere l’altra persona in ogni senso -parliamo di amantato- sarebbe più forte. In caso contrario, dovrebbero avere la decenza di ritirarsi ….

    • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 21:53 Rispondi

      Non hanno decenza minima

    • Polly, 17 Maggio 2019 @ 22:02 Rispondi

      La mia lezione di questo blog è il ti amo ma…ed all’ennesimo… Ti stufi ed apri gli occhi… E lasci andare… Grazie a tutti per le vostre storie… Questo periodo è triste per me e con voi mi sento meno sola… Buon venerdì sera…

    • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 23:11 Rispondi

      @Tina @Berg ….
      Che dire, ogni volta che leggo un articolo, ritrovo qualcosa di simile al mio ex lui …. Narcisa, seriale, uomo ombra, bugiardo, egoista, scoperto dalla moglie (a volte ho il dubbio …. Ma poi ripenso a quei gg …. Era talmente freddo, come se fosse stata colpa mia!!) ….
      Probabilmente ora è confuso, ma non dei suoi sentimenti, ma sul come agire.
      La scorsa settimana ha creato la stessa situazione dei mesi prima dello stop …. E io ho fatto finta di non capire …. Stessa cosa mercoledì …. Al caffè …. Poi sono arrivati altri colleghi e ognuno per la propria strada.
      E poi che dire, me l’ha detto lui che non è come gli altri uomini, come certi suoi amici con la ‘patata’ sempre in testa (la vede poco ma va bene così …. Ma non era quello che tra me e la moglie non sapeva più come fare?? Troppo sesso!!).
      Oggi mi schifo da sola, poi lunedì non lo sò, qua cambio idea ogni gg!!
      @Berg …. Tieni duro!! 9 anni sono tanti, troppi!!
      Non rispondere ai suoi messaggi …. Io non credo ci sia un altro uomo, l’avevi abituata bene, ti prendeva e lasciava come voleva …. ‘E ora? Cos’è successo?? Perchè non funziona più lo stesso copione??’!!
      Sexy? L’unico modo per attirare la tua attenzione …. Rido per non piangere …. Lunedì il mio ex lui stesso copione …. Per il suo compleanno era vestito come piaceva tanto a me!!
      @Tina …. Sensi di colpa?? I primi mesi tanti, ho provato a mollare mille volte, e lui? Nulla …. Poi i miei sensi di colpa si sono trasformati in ‘doveva andare così’ …. E il suo ‘divertiamoci’ dopo 15 gg di vacanze di Natale si è trasformato in ‘poverina, è una gran donna!! Ce la raccontiamo ma la realtà è un’altra!!’ …. Quando è stato scoperto io sono passata per la collega zoccola che ci provava e lui l’uomo di ferro, un amicone …. ‘Non ci posso più essere per te, ora devo stare attento che non faccia la matta’ …. Scorsa settimana …. ‘Non mi cerca molto e sto bene così’ …. Ora sembra quello di una volta!!

    • LEI, 20 Maggio 2019 @ 12:13 Rispondi

      Il mio amante è il re dei sensi di colpa, ma nei confronti del mondo intero.
      Il senso di colpa secondo la psicanalisi si radica in noi nell’infanzia e nel rapporto con le prime figure di attaccamento.
      E’ difficilissimo liberarsene.
      Per alcuni è molto più facile abdicare alla propria felicità che superare i sensi di colpa.

      • Tina, 20 Maggio 2019 @ 15:53 Rispondi

        @LEI i sensi di colpa sono accettabili nel momento in cui non vengono a togliere tempo e dedizione alla coppia extra, altrimenti le briciole di cui sono fatti questi rapporti diventano micropolveri.

        • Outlier, 20 Maggio 2019 @ 18:55 Rispondi

          Anche il mio ex amante è il signore dei sensi di colpa.
          Puntualmente, dopo aver avuto rapporti intimi con me. Ma dico, fatteli venire prima i sensi di colpa e non rompere le palle a me.
          E poi, come diceva @Berg in un altro commento, il fine settimana spariva proprio perché si sentiva in colpa. il lunedì e i successivi due gg stava sulle sue e poi tornava normale.
          Mavaffangul.

          • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 19:25

            La fame di sesso attenua il periodo refrattario acuisce

          • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 19:35

            @caroAlessandro
            Acuisce
            Indurisce

            Pardon ,sono al terzo verre!!!
            Ah ah ah ah

          • Cossora, 20 Maggio 2019 @ 20:47

            @Outlier @Ale @tutti.. mi sono scoperta a ricordare se dopo il sesso lui aveva adombramenti. Se i giorni dopo era euforico o spariva.. forse era romantico dopo il sesso, anzi ci bevevamo una birretta cruda e mi coccolava con dolci prese in giro.. o forse mi dava bacetti sul viso.. o mi preparava un bagno caldo?
            Non me lo ricordo molto bene..ops! Mi sa che non me ne frega più!!

          • Outlier, 21 Maggio 2019 @ 20:40

            @Cossora, grande! Stai per uscire dalla tortura!

  • Elisabetta, 17 Maggio 2019 @ 21:26 Rispondi

    @Berg,
    persone come quella che descrivi sì trovano spesso anche in altri contesti e dopo averli conosciuti ti fai furbo, non caschi più nei loro tranelli e non ti fai più trascinare dai loro racconti, dal loro aspetto, etc.
    Sono persone che hanno seri problemi di identità e si alimentano dei sentimenti altrui, ma non danno niente,
    in più credo di vedere nel comportamento che hai descritto anche cattiveria e assoluta mancanza di rispetto nei tuoi confronti.
    Allontanati @Berg, non voltarti indietro, dici di vedere la luce ma di non essere ancora fuori dal tunnel.
    Ok, ma è strada giusta, e lo sai.
    Quando sarà il momento Alessandro scriverà anche di te: “@Berg è fuori dal tunnel”.
    Un abbraccio.

  • Berg, 17 Maggio 2019 @ 20:13 Rispondi

    Appena arrivato messaggino “oggi eri proprio carino”…al di là del diminutivo…sono sotto attacco

    • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 21:41 Rispondi

      Si però dai con tutta la figa che c’e Ti sei fissato! Questa è una profumaia fai l’uomo non puoi farti cambiare la serata per un messaggino. Ci sino 5 donne per ogni uomo dai! Non vivere in un romanzo dove lei è la fregatura. Te la mollasse a iosa capirei… ma qui se ho capito bene non si batte un chiodo

      • Whiterabbit, 17 Maggio 2019 @ 22:13 Rispondi

        Berg la perseveranza qui va oltre il diabolico.. ma ti prego non ti curar di lei.
        Ma bloccala!
        Poi carino?? Cosa sei un peluche??
        Carino.. ma per piacere

      • KK, 18 Maggio 2019 @ 09:15 Rispondi

        Infatti Berg faccio fatica a capire cosa ti ha tenuto legato a lei per 9 anni! Non era una relazione, ma solo un desiderio tuo alimentato da lei che pero’ alla fine non si concedeva mai. Scusami se mi permetto, è brutto dirlo così’, ma mi sembra che sei stato il suo giocattolo. Capisco che a volte si entra in un loop ed è difficile uscirne, ma sai quante te ne sei perse in 9 anni? Adesso basta, lasciala perdere. Pensa che non cambierà mai, sta solo giocando. A cosa ti serve? Non ti ha dato nulla finora e non te lo darà adesso. Lei nella sua vita probabilmente ha realizzato la famiglia del Mulino Bianco che voleva e gioca con te, si diverte, tu la fai sentire sicuramente bella, attraente, desiderata, amata ed è normale che lei ne abbia bisogno. Magari il marito non se la fila… e tutte abbiamo bisogno di attenzioni e di sentirci ancora belle e apprezzate soprattutto quando non siamo più troppo giovani e a casa alcune cose si danno per scontate. Ma tu? Cosa ricevi in cambio da questo rapporto platonico? Penso che ormai sei a buon punto per uscirne, non fare passi falsi. Forza Berg!

        • Dispersa, 18 Maggio 2019 @ 13:41 Rispondi

          Scusa …. Ma 9 anni di amore platonico?? ….

          • Berg, 20 Maggio 2019 @ 08:20

            @KK, @Dispersa…9 anni di amore quasi platonico. In ufficio, baci, raramente qualche avvicinamento più intimo…a casa solo sesso al telefono. Cosa mi ha tenuto 9 anni con lei? Il fatto che dicesse di amarmi, il fatto che ad averla qui in ufficio che rideva ad ogni mia battuta, che mi elogiasse sul lavoro mi faceva credere che ci tenesse davvero a me. In alcuni week end mi scriveva dicendomi che le mancavo terribilmente, se andavo in montagna in notturna mi scriveva preoccupata anche di notte. Divideva il pranzo con me, si confidava, grandi risate. Dall’altra poi c’erano le fughe senza spiegazioni ogni 2 volte al mese, i famosi SDC per il marito e i figli, il fatto che in certi week end nemmeno mi scrivesse, i regali di natale dimenticati e mai ricevuti, le dediche d’amore al marito sui social. Non nego ci sia una certa affinità e complicità, e questo forse lei lo sa e lo avverte ancora…ma questo non è mai stato abbastanza per farle rischiare qualcosa in più. Più di una volta ho creduto di essere solo un amico da ufficio. Un paio di volte me lo ha anche detto che non poteva darmi di più. Il problema era solo mio, dovevo staccarmi io. Ora ci sto riuscendo e sto maturando la netta convinzione che senza di lei la vita è più leggera. Magari non ha capito nemmeno lei cosa sia io per lei. O magari come dice la grande @Cossora lo sa benissimo e gioca al gatto col topo. Non so. Ma sto smettendo di farmi domande. Mi godo il silenzio senza ansie.

          • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 10:19

            Insomma nove anni di rapporto virtuale o letting liceale. Non è un rapporto vero e da adulti

          • Ariel, 20 Maggio 2019 @ 10:34

            @Alessandro
            Concordo non è un rapporto maturo,ma no non è proprio un rapporto

            Ê un ibrido ,la brutta copia della vera realtà perché manca la concretezza

            In ufficio ok si vedono ,ma che tipo di relazione ci sia è sempre un ibrido

            Fare sesso a telefono,

            Ma nooo,non Esiste proprio se è soltanto quello!!!

            Qui come spesso accade si fa confusione tra virtuale e reale
            Solito cliché,l’aspetto negativo della
            pseudo- comunicazione
            Che virtuale è d profumaia
            E reale si fa finta

            È un gioco e basta
            Ma che quando si fa confusione tr realtà e virtuale ecco che nascono i casini
            Emozionali

            E così poi uno ,Berg ,si va a creare da solo la dipendenza da una Donna Virtuale e Profumaia reale manipoltrice

            Il suo mlessere per 9 anni!!!!!!!

            INCROIABLE!!!!!

          • cossora, 20 Maggio 2019 @ 10:40

            @Berg grazie ma alla ‘grande Cossora’ è bastato vedere un suo stato per sbaglio (solite scene domenicali lui e il figlio, come sempre: cheppalle) e sono andata -quasi- in crisi.
            Poi mi sono detta “lo sta mettendo per un’altra, che adesso pensa sia un padre dolcissimo. Poraccia.”

            E ho archiviato anche questa domenica.

            Per la tua vedova bianca.. che dire? Io già se non ci si cerca fisicamente inizio a sentire puzza di buciato. Quindi ‘in intimità’ col marito ma ‘in raccolta’ con te?

            Non va bene, no-no!!

          • Annina, 20 Maggio 2019 @ 10:50

            Berg scusa la domanda.. ma tu in nove anni di amore platonico ti sei fatto le tue storie, spero….. perche non si capisce……

    • Angelica2.0, 17 Maggio 2019 @ 22:00 Rispondi

      Ma che attacco berg, non te la da:))) su su scrollatela di dosso, Cossora dice bene. E sai che civettare e percepire il desiderio maschile dà una bella scossa adrenalinica, quanto l’ho fatto da giovanissima, e la cosa che ora mi fa sorridere è che nella mia testa i tanti malcapitati vedere-e-non-toccare dovevano ringraziarmi perché mi concedevo a questo giochino. Spesso neanche mi piacevano troppo (altrimenti altro che giochino) ma mi piaceva semplicemente il modo in cui percepivo il loro desiderio. Mai spinta a far male certo, ma immagina una donna stronza, immagina te che le muori dietro ed è fatta. Doccia gelata!!! Subito!!!

      • Angelica2.0, 17 Maggio 2019 @ 22:01 Rispondi

        Ah non ultimo… magari è frigida o bloccata, anche se appare seducente e voluttuosa

  • oldplum, 17 Maggio 2019 @ 18:22 Rispondi

    Cossy, molla quello strudel anche mentalmente. Dai. Sei gnocca, libera e divertente. Perché perdere pensieri su una causa persa? Questo lo dico anche a me stessa. Non cerco un altro . Se volessi far sesso ho già pronto uno con 15 anni meno di me, istruttore di palestra che mi fa una corte spietata ogni volta mi vede. Cerco me senza di lui.

    • Cossora, 17 Maggio 2019 @ 23:00 Rispondi

      @oldplum perché ogni tanto un neurone suicida va per i cazzi suoi e crede che ci possa stare un colpo di scena!!
      Torno in me. Ci sono. Sono sul pezzo. Ok.

      • C., 20 Maggio 2019 @ 10:59 Rispondi

        Cossora,
        in tempi non sospetti il tuo “strudel” di cui sopra mi stava già tremendamente antipatico.
        E’ un cesso che si crede figo probabilmente….ma andasse a morire ammazzato

        • cossora, 20 Maggio 2019 @ 13:41 Rispondi

          @C. è un appesantito pelato interessante con un carattere forte e milioni di occasioni perse per riscattarsi e un gran paraculismo che gli fa pensare “metto due foto col figlio e mi sento a posto fa niente se scopo a destra e a manca con tutte tranne che con la madre, sono un buon padre”
          Tu mi chiederai e allora perchè ci pensi ancora? Perchè è anche un musicista, un creativo, un ex compagno di scuola, un sognatore romantico.. o almeno così mi si era venduto, e io.. ho abboccato!

          • Dispersa, 20 Maggio 2019 @ 17:16

            Magari mi sbaglio …. Ma non posta foto per la sua coscienza, lo fa perchè prima le inviava a te, e ora rifà le stesse cose in modo diverso, perchè sà che non può …. È come un ‘non voler mollare la preda’.
            Ricreare situazioni simili …. Quante volte le sento!!
            Oggi è arrivato in ufficio e alla domanda fatta da una collega ‘passato un buon week end?’ …. La sua risposta è stata ‘No, proprio per niente. Meglio lavorare, anzi mi devo trovare qualcosa da fare per non rimanere a casa ….’ mi ha guardata …. E nulla, ci ho sperato ancora, ma questa è un’altra storia ….

          • alessandro pellizzari, 20 Maggio 2019 @ 17:31

            Propaganda

          • cossora, 21 Maggio 2019 @ 08:29

            @Ale, @Dispersa.. per me invece sta puntando un’altra e sta riproponendo la solita zuppetta dello “fosse per me non tradirei mai mia moglie, ma sono costretto a farlo, comunque sono un buon padre, quindi fidati e dammela serenamente che fai un buona opera’.

          • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2019 @ 10:25

            Seriale

  • cossora, 17 Maggio 2019 @ 09:34 Rispondi

    @Tutte/i
    Ho dovuto dire alla mia migliore amica che è lui.
    Non ce l’ho fatta, lei si interessa ogni giorno di come sto. Mi da consigli. Non potevo continuare a chiamarlo Mario Rossi ..
    Adesso ho un peso in meno sul cuore.
    Mi ha chiesto ‘quindi ci esco o no? A questo punto è logico voglia sapere di te o parlare di te con me. Ad ogni modo, io non lo cerco s enon si fa più vivo e soprattutto io non so niente’.

    Spero che non la inviti più. Che si chiuda definitivamente. Io lo blocco e mi arrivano sue notizie da vie traverse. E’ un incubo. Ma non cambio strada.
    Ho fatto la mia scelta. e il tempo sta passando grazie al cielo!

    • Ariel, 17 Maggio 2019 @ 16:34 Rispondi

      @Cossora cara hai fatto bene ad aprirti con la tua amica,
      Scusami ,ma non capisco bene forse non lo so non ho capito nulla ,ma se ê tua amica perché ti chiede “ci esco o no?”

      Cioè mi parrebbe ovvio se st tua amica proprio manco pensarci nè di uscirci e nè di farti domande

      Secondo il mio modesto avviso ammesso che abbia capito bene come stiano le cose tra voi,ecco una vera amica
      Non ti chiede nulla ,ma aspetta con calma che sia tu ad esprimere ciò che ti senti di raccontare a lei

      Cara Cossora ti sei comunque tolta un peso ed ogni istante e giorno che passa ,appunto ecco che passa!!!!

      Infatti hai già le infradito!!!!
      Evviva! Un bacio❤️

    • Whiterabbit, 17 Maggio 2019 @ 16:46 Rispondi

      @Cossora trovo molto fuori luogo che la tua amica ti abbia chiesto se ci può uscire o no.. il senso? Se per parlare di voi no, se torna torna con il foglio in mano, se per uscirci lei?? Ma stiamo scherzando? Sia da parte di lui che di lei ma che roba è..

      • Whiterabbit, 17 Maggio 2019 @ 16:55 Rispondi

        Secondo me se la mandi a parlare di voi si riapre un capitolo di sofferenza. Se avesse qualcosa di sostanzialmente nuovo da comunicarti LO DIREBBE A TE. Sbaglio?

        • EP, 17 Maggio 2019 @ 17:44 Rispondi

          @cossora…sn d’accordo cn White… è un modo x tenere il canale comunicativo aperto! Un po’ cm qnd da adolescenti si faceva parlare l’amico/l’amica cn quello che ti piaceva x tastare il terreno ..

        • Cossora, 17 Maggio 2019 @ 22:54 Rispondi

          Hai ragione @whiterabbit.
          L’ho desiderato in un momento di curiosità. No a lei non frega niente. Ne ho la certezza.

      • Outlier, 17 Maggio 2019 @ 20:18 Rispondi

        @Cossora, sono d’accordo con Whiterabbit. Come può una tua amica uscire con lui sapendo tutto? Non pensa al dolore che stai provando?
        Boh!
        @Berg, ha finito la sua dose e ha bisogno di averla in tutti i modi. E allora ci riprova.
        Ma non cascare, non tu per favore che adesso ci stai aiutando in questa sofferenza!

        • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 21:42 Rispondi

          Questa “amica” mi piace pochissimo mi puzza di competitor

          • Angelica2.0, 17 Maggio 2019 @ 21:51

            Uscirci? Per parlare di te? E poi magari fa lo svenevole con lei? E si confida? Sensibile lui… ma per favore!!!!

          • Cossora, 17 Maggio 2019 @ 23:11

            No davvero #Ale forse le ho messo addosso una malizia che non ha. Lei é veramente una persona bella. Ma ho capito i vostri discorsi. Lui ronza, non gli costa niente, lo distrae e diverte anche. L’ego cresce, sta diventando una telenovela e non gli dispiace nemmeno.
            Smontare è la parola d’ordine. Col silenzio.
            E volare su altri fiori.

          • KK, 18 Maggio 2019 @ 09:18

            @Cossora non mi piace che lui le chiede di uscire e non mi piace che lei ti chiede “ci esco?”. Se vuole informazioni su di te le chiede a te o se proprio vuole chiederle a lei tipo adolescente c’è bisogno di passarci una serata? Che deve fare? Capire cosa? Non va bene!

      • SilviaS, 18 Maggio 2019 @ 06:16 Rispondi

        Sono perfettamente d’accordo con White. Io penso che il tuo amante abbia chiesto ad un’altra di uscire per il piacere di uscire con lei, sebbene possa pure capitare che parlino di te. La tua amica, sapendo quello che stai passando, potrebbe tenersi mille miglia alla larga da quell’uomo a meno che non fossi tu ad implorarla di uscire con lui per avere informazioni. Io vedo semplicemente un uomo senza ritegno che ci prova con l’amica della sua ex e un’amica poco leale che vuole passare una serata con un corteggiatore.

    • Ariel, 17 Maggio 2019 @ 16:48 Rispondi

      @Cossora e ma scusami ora ho capiro bene la tua amica ti ha chiesto se tu volevi che lei uscisse con lui nel senso che questo potesse farti piacere o esserti di aiuto

      Abbi pazienza scusami Cossora ho letto di corsa guidando ferma al semaforo e poi è scattato verde

      Credo di aver capito adesso
      Ma certo lascia tutto come sta e prosegui giorno per giorno ciò che hai iniziato e che ogni giorno porta qualcosa di nuovo e positivo
      Pur soffrendo come dici tu giustamente è sempre un poco meno da patire ,
      Infatti hai già le infradito!!!!
      Forza Cossora!!!!!’❤️

      • cossora, 20 Maggio 2019 @ 08:59 Rispondi

        Si @Ariel
        la mia amica è veramente caduta dalle nuvole e quando le ho detto tutto mi ha chiesto ‘ah..ecco perchè voleva uscire con me!! Dimmi tu, vuoi che ci esca? Sicuramente vuole tue notizie attraverso me, ma non cambia quel che ti ho detto quando non sapevo chi fosse: secondo me è un senza palle, se ti fa soffrire mollalo’.
        Non ci voleva questa scoperta.. è un ostacolo sul mio cammino di ripresa, ma io non mollo!!

    • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 17:24 Rispondi

      Cara Cossora …. Se l’hai bloccato lui giocherà di nuovo la sua carta con la tua amica …. Perchè ha bisogno di capire se gli manchi, e magari dopo un pianto sulla spalla della tua amica, dopo averle confessato che ti ama ma non può perchè il figlio, perchè la moglie …. Ti chiederà di fare l’amante fino alla fine dei vs giorni, finchè morte non vi separi ….
      Aiuto sono tanto astuti quanto stupidi.
      Forza Cossora, sei una donna libera e ti meriti un uomo alla tua altezza!!

      • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 21:30 Rispondi

        L’amica però non deve rompere i coglioni deve fare l’amica

        • Cossora, 17 Maggio 2019 @ 22:57 Rispondi

          La fa @Ale.. ho visto io una cosa bella e infantile nell interesse minina spesa massima resa di lui. A lei non interessa niente. È stato un inizio di sollievo saperlo a caccia di notizie su di me ma.. pezzo di carta bollato o saluti.
          Fedele alla linea .

        • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 23:25 Rispondi

          L’ho pensato anch’io …. Ma ho imparato a non giudicare più!!
          Magari voleva solo metterlo alla prova, se seriale o uomo senza palle!!
          Come nell’articolo …. Poi si sà che ci ritroviamo nei vari racconti, nei vari vissuti …. Ma nella realtà ogni storia è a sè!!

    • lollo, 20 Maggio 2019 @ 11:20 Rispondi

      Amorina mia… questa non è tu amica. Stanne lontana. E per favore non dirle più nulla!

  • Berg, 17 Maggio 2019 @ 07:41 Rispondi

    Amiche, colleghe, ragazze, @Alessandro…ieri una giornata difficile, ho bisogno di una vs parola. Ieri ho fatto mio il detto “barcollo ma non mollo”…ma insomma…oggi mi sento un po’ giù. Ieri si presenta in ufficio in vestitino corto e sembrava che il parrucchiere le avesse dato appuntamento alle 7 del mattino…inoltre, giusto per essere sicura, entrando in ufficio me lo ha pure fatto notare con una battuta…per tutto il giorno ha continuato a cercarmi con lo sguardo e infine nel pomeriggio, dopo che lei era andata via ed io ancora in ufficio, mi ha scritto sul telefono, dopo tanto tempo, un messaggio affettuoso mascherato da messaggio di lavoro. Io sono un maschio ragazze, e in quanto tale potete immaginare che l’effetto stampante 3D ha fatto effetto. Non ho mollato, ma ho barcollato. Ho passato la sera a pensare a lei, a ricamare sul passato e la Penelope che è in me ha ripreso a tessere la sua tela. Omero aveva ragione…le sirene più temibili, quelle da combattere come Ulisse, sono nella nostra testa. Ieri sono partiti i miei “se”, i miei “ma”, i miei “potrei aprire solo un po’ la porta senza spalancarla”…stroncati sul nascere perché ormai ho visto la verità…ma sono rispuntati. E lo so benissimo che sono viaggi mentali miei…che lei ci prova perché ha bisogno dei miei complimenti di un tempo, delle mie attenzioni, ma alla prima richiesta di aperitivo/cena/notte in centro benessere prenderei l’ennesima scusa nei denti. Vedo la luce…ma devo ancora uscire del tutto dal tunnel.

    • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:07 Rispondi

      Una terribile profumaia. Lo hai letto?

      • Berg, 17 Maggio 2019 @ 17:13 Rispondi

        No,lunedi sarà la prima cosa che faccio. Grazie

    • cossora, 17 Maggio 2019 @ 16:28 Rispondi

      @Berg.. ha voglia di attenzioni, complimenti, vederti sbavare.
      E’ la sua vanità, sa di avere le gambe, le tette i capeli e l’allure che ti piacciono, sa di vincere facile (e sa che vincerebbe facile con chiunque, ma con te si sente tanto al sicuro..)
      Io quando il mio codardo ha iniziato a mollare il colpo mi sono fatta invitare a cena a san valentino da uno che non mi filo per niente.
      Piccola dose di ‘va tutto bene sei sempre bella, è lui che sbaglia’.

      Sto per dirti una cosa possibile ma orribile: potrebbe anche ricorrere a te perchè l’oggetto dei suoi desideri non se la fila e lei ha bisogno di ‘specchio delle mie brame chi è la più bella del reame?’
      E con questo ti devo informare che l’oggetto dei suoi desideri al 95% non è suo marito.
      Ma un altro. Occupato o per il quale è una delle tante.
      Che le da la forza e la voglia di pettinarsi e mettersi giù da gara (perchè lei E’ IN GARA) per venire a rubare le caramelle al bambino che sa di trovare in ufficio.
      Sono spietata, ma è tutto veramente molto probabile.

      • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:55 Rispondi

        A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca
        Andreotti

      • Berg, 17 Maggio 2019 @ 17:22 Rispondi

        @Cossora…lo avevo sospettato anche io. Da un paio di anni,da quando ha iniziato a correre per la precisione, avevo notato un suo raffreddamento. Avevo subito pensato ad un altro. Poi non avendo modo di sapere se davvero ci fosse un altro il pensiero era caduto col tempo. Adesso, a sentirselo dire da una esterna, di sicuro mi hai riattivato quel pensiero…e scaricato le mie ansie!!! Una volta sarei morto di gelosia…adesso quasi me lo auguro. In questo noto un gran cambiamento in me. E’ incredibile come la competizione che una volta mi smuoveva dentro, ora mi ricordi le fatiche emotive e mi faccia l’effetto opposto. Grazie ancora cossora e ale!

      • Ariel, 17 Maggio 2019 @ 17:39 Rispondi

        @Cossora scusa rido ,ma in senso buono ,sorrido ,ma sei diabolica,ma sai che più ti leggo
        Più ti ti apprezzo in aumento esponenziale
        Secondo me stai dando il meglio di te stessa!
        Complimenti sinceri perche
        È così che ti percepisco Da sempre
        Vera autentica Sincera Onesta verso te stessa e gli altri
        A volte essere diretti crudi nel esprimersi aiuta tanto invece
        A meglio capire il senso delle cose
        Ipotesi okkei ,ma con un profondo senso logico
        E pure purtroppo realistica realtà.

        Cossora sei da sposare subito,
        Peccato che stai hoà con hara
        Se no….ahah
        ❤️

        • Cossora, 17 Maggio 2019 @ 23:06 Rispondi

          Tranquilla @Ariel.. la fedeltà non é il mio forte!!!

    • Rosa, 17 Maggio 2019 @ 17:19 Rispondi

      @berg a leggere ciò che scrivi, viene da pensare che lei sia alla stregua del tipo di Dispersa.
      Ho paura che voi siate il mezzo per raggiungere il loro fine. Ossia, avere qualcuno che brama per loro.
      Lo so è infantile, ma l’ego dei narcisi ne trae linfa vitale e soprattutto se ne frega se voi state male.
      Per questo, anche se so cosa costa a chi invece innamorato lo è per davvero, per questo credo, che l’indifferenza più totale sia la risposta più giusta.
      Non ci sono ne se e ne ma. Chi ti vuole ti viene a prendere, con giova con te come il gatto col topo.

      • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 23:54 Rispondi

        @Rosa l’ho pensato anch’io ….
        Provare o riprovare per credere ….
        Ma @Berg 9 anni sono una follia …. Una curiosità …. 9 anni amanti o ci sono state anche delle pause?? …. Praticamente lei aveva due mariti!!
        Aiuto!

  • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 06:23 Rispondi

    Donne e uomini …. Scusatemi!!
    Mi rileggo e vedo in me una svalvolata!!
    Sono confusa e queste sue briciole mi mandano in tilt!!
    @Rosa credo tu abbia ragione, si sente desiderato nulla più …. E io desiderio di altri uomini\colleghi, pendo ancora dalle sue labbra, quanta tristezza!!
    Mi vergogno ….
    Devo riprendere il binario giusto.
    Allora ….
    Buongiorno a tutti!!

    • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:11 Rispondi

      Non vergognarti perché dovrebbe vergognarsi lui

    • cossora, 17 Maggio 2019 @ 16:40 Rispondi

      si dice imbarazzo @Dispersa.
      La vergogna è ciò che dovrebbe provare lui.
      Ha ragione @Ale.

  • Nina, 16 Maggio 2019 @ 21:12 Rispondi

    Siccome io l’ho lasciato non si poteva permettere casa da solo. E notare che lui era quello che non aveva lasciato lei x me ma che l’avrebbe lasciata comunque. Io l’ho lasciato, vero, ma dopo averle tentate tutte. Secondo me lui ci tiene non a lei ma alle sue cose materiali. Conoscendolo èanche capace di sposarla e farci dei figli adesso. Spero x lui di no. Ma è matto

  • Rosa, 16 Maggio 2019 @ 20:47 Rispondi

    @Dispersa mi riferisco al tuo post del caffè di oggi.
    Ti prego torna in te! Posso anche capire che il tuo cuore sia per lui, ma ho paura che se continui così ti farai molto male.
    Ma non capisci che ti usa per autocelebrarsi?
    Non vuole nulla da te. Tu lo fai solo star bene perchè sa che sbavi per lui.
    Si sente desiderato.
    Almeno prova a non cercarlo tu per prima.
    Ma cosa ti è preso?

    • Tulip, 17 Maggio 2019 @ 14:37 Rispondi

      @Dispersa succede anche a me, quasi ogni giorno. Io non lo cerco mai per prima ma rispondo e se rispondi o se ti fai trovare come per il caffè è fatta, sei disponibile. Ma questa volta ce la sto facendo, a fatica, ogni giorno un pò meno, ogni giorno un pò meno…. Quando sto per cedere ripenso alle situazioni in cui mi ha fatto male: a quante volte l’ho aspettato invano … Capiscilo che stai perdendo il tuo tempo, anch’io sono sposata e ho dei bambini. Ogni giorno che passa ama un pò di più te stessa e un pò di meno lui. Non pensavo fosse possibile invece lo è (grazie Alessandro, grazie al blog) e la mia storia dura da 1 anno e mezzo. Non mi ha voluta prima, non mi vorrà mai, almeno non nel senso che io vorrei. Ogni tanto si. Ma io ogni tanto no. In bocca al lupo.

      • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:49 Rispondi

        Parole sante

      • Dispersa, 17 Maggio 2019 @ 17:44 Rispondi

        @Tulip …. Grazie.
        Lavorare assieme non aiuta, è una cosa che deve partire da me.
        Anche oggi ho iniziato la gg con tutte le migliori intenzioni ….
        Quasi mi viene il dubbio che lo senta, 8.30 era in ufficio da me, per lavoro certo, ma sempre pronto con il suo sorriso.
        Più lo evito e più mi cerca ….
        Se sono occupata con altri colleghi, lui passa e mi ‘ricorda’ che c’è.
        Qualcosa non funziona??
        Non credo …. Forse ci devo sbattere la testa per bene.
        Scusa la mia invadenza …. Immagino che tra voi ci sia ancora una storia, ma come fai a continuare sapendo che nulla cambierà?? ….
        Rispondi se ti va!!

        • Tulip, 19 Maggio 2019 @ 15:12 Rispondi

          Infatti siamo agli sgoccioli da parte mia, non ce la faccio più. Ho interrotto il CDS non so quante volte, ora gli rispondo ma a monosillabi. Anche per me contesto lavorativo. Fa un male cane perchè so che non cambierà mai nulla. Bisogna che trovi la forza, va meglio rispetto al passato anche se oggi è una giornata down. Devo chiudere io. Lui ha tratto da me come diceva qualcuno nel blog quel 20% mancante e non importa se la moglie è meno bella, meno divertente, peggio vestita, peggio tutto, è la moglie punto. La titolare. E’ arrivata prima, stop non c’è discussione non la lascerà mai e poi mai. Per questo devo chiudere io, per forza. Dolorosissimo, soprattutto oggi se pensi “cavolo c’è una che va in giro con mio marito … “.

  • Nina, 16 Maggio 2019 @ 16:23 Rispondi

    Care vi leggo sempre con ammirazione x vs tempra. Il mio continua a scrivermi tutti i giorni, non lo sopporto piu, è come se ora dovessi pure consolarlo dopo avergli fatto da psicologa due anni. Ora dopo qualche mese fuori casa è rientrato. Non lo reggo piu

    • Angelica2.0, 16 Maggio 2019 @ 17:38 Rispondi

      Davvero è rientrato a casa? Non ci credo… e continua a scriverti? Ma perché non si fa consolare dalla compagna? Diventano delle macchiette…

      • alessandro pellizzari, 16 Maggio 2019 @ 18:03 Rispondi

        Se si volessero far consolare dalla compagna vuol dire che la compagna funziona

        • Angelica2.0, 16 Maggio 2019 @ 21:12 Rispondi

          …e abbiamo capito da mò che non è così… ma non è affar nostro:)))

        • cossora, 17 Maggio 2019 @ 15:07 Rispondi

          @Ale ‘che la compagna funziona’ ..
          Sembra che parli della macchinetta del caffè. Sto male.

    • micaela1782, 16 Maggio 2019 @ 17:47 Rispondi

      @nina scusa ma con che motivazione é rientrato?

    • Cossora, 16 Maggio 2019 @ 20:01 Rispondi

      Metti in spam @Nina. Non leggere, butta prima di leggere. Non rispondermi che avete delle cose importanti in comune o è per lavoro. Lui non sta sul professionale. Digli chiaramente che se ci trovi un’ombra di personale cestini tutto.
      É una merda ma se continui a stare li ad annusarla inizieremo a credere che ti piaccia. Se proprio devi stare li o maneggiarla che si veda bene la tua molletta al naso.
      Devi iniziare a difenderti sul serio. É una tua responsabilità.
      Dai Nina è un passo piccolo in fondo, ne sei capacissima!

    • Giada, 17 Maggio 2019 @ 07:00 Rispondi

      Ciao a tutte, vi leggo sempre, intervengo poco perchè sono riuscita a uscire dal tunnel e vi garantisco che è come rinascere. Nina….. seguo la tua storia da mesi……. Non posso crederci che è tornato a casa, ma non deve veramente interessarti, bloccalo, cancellalo dalla tua vita, non permettergli più di farti questo. Reagisci, puoi solo stare meglio. Ti sono vicinissima

      • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:09 Rispondi

        Evviva giada fuori dal tunnel

      • Ariel, 17 Maggio 2019 @ 17:49 Rispondi

        @Giada EVVIVA !!!!
        Festeggiati per poter ricordare questa tua grande conquista!
        L’AMORE PER TE STESSA!!!!
        ❤️

  • Rosa, 15 Maggio 2019 @ 16:08 Rispondi

    Kk senti senti, ma se fosse vero sarebbe, non ci sarebbe bisogno di sentire, vedresti, ti direbbe.
    E sì, la mente umana è una potenza nel voler credere a tutti i costi in qualcosa che non esiste.
    Scusa la brutalità.

  • lollo, 15 Maggio 2019 @ 14:21 Rispondi

    Ciao splendido blog. News dalla Lollo. Dopo averlo rispedito dalla moglie sottolineando che il suo era un matrimonio fallito e che non volevo farne parte devo ammettere che piano piano sto sempre meglio. Ho scelto di non bloccarlo più di non fare nulla. Non esiste più tra i miei contatti. Lo vedo ancora in palestra ( stessa lezione ) ma ho chiuso ogni tipo di contatto . E ad onor del vero , guardandolo , lo vedo così “piccolo”. Insignificante. E assolutamente lontano da me . Da ciò che scelgo ogni giorno con fatica di essere. Credo che il mio non considerarlo più lo abbia davvero portato lontanissimo da me . E sono quasi certa che ora come ora sia lui a sentirsi per ciò che è davvero. Un fallito . Voi che ne pensate?

    • alessandro pellizzari, 15 Maggio 2019 @ 17:15 Rispondi

      Che ti sta scattando il relè

      • Angie, 15 Maggio 2019 @ 17:31 Rispondi

        Morelli dice che i matrimoni “finiscono”, non “falliscono”.

        • alessandro pellizzari, 15 Maggio 2019 @ 18:13 Rispondi

          Non ha torto

    • cossora, 16 Maggio 2019 @ 08:33 Rispondi

      Che sei grande @lollo.
      Ma stai attenta lostesso.
      Lo so e lo sai anche te quanto siano euforici e pericolosi i nostri primi successi.
      Fai qualsiasi cosa tranne passi indietro.
      Pensarci con rabbia, con tenerezza o con compassione è comunque pensarci, va eliminato, distrutto giorno dopo giorno.
      Datti una regola: un po’ meno ogni giorno.
      QUINDI TIENI ALTA LA GUARDIA E SII CAZZUTA, PIU’ CHE MAI!!

    • Berg, 17 Maggio 2019 @ 08:20 Rispondi

      @lollo…ti dico solo che per me non si sente affatto un fallito. Si sente solo uno che l’ha scampata bella. Sono contento che tu lo veda piccolo…come dice @Ale quello è il relè…ma lui non si pente, pensa solo che chiusa una porta si apre un portone. Lui passerà alla prossima preda prenotando le ferie con l’amorevole coniuge. Non sperare che si penta, che si accorga di cosa ha perso. Un fedifrago, se non lo fa di professione, è sempre stressato a tenere in piedi 2 o più relazioni. Quando si chiude la relazione secondaria quel che resta è solo un periodo di grande sollievo (lo spiega benissimo Alessandro in questo articolo…lo si coglie appieno nello scambio tra lui e l’amico). Quel periodo dura qualche settimana e poi sotto a chi tocca. Quello che conta non è l’altra persona. A lui interessano solo le emozioni dei primi 6 mesi…tutto il resto è noia.Te lo dico perché la mia exLei fa lo stesso con me. Mi sembra ancora di vederla, quando scappava da me, rilassarsi proprio e organizzare le ferie di famiglia, andare in ferie, mettere le foto sui social, tornare e raccontare alle colleghe quanto divertente è stato…e dopo pochi giorni “mi pensi?”.

      • alessandro pellizzari, 17 Maggio 2019 @ 16:08 Rispondi

        Vampiri di emozioni altrui

  • KK, 15 Maggio 2019 @ 08:05 Rispondi

    @EP ho letto la tua storia e cavolo 5/6 mesi aono tanti e nonostante questo sentivi qualcosa di irrisolto. In alcuni momenti, molti, mi sento anche io così, sento che non può essere andata così, non perché spero ancora in un futuro insieme ma perché sento una connessiome molto forte tra noi nonostante il tempo, la distanza e i muri che abbiamo alzato (é una cosa che ho sempre sentito anche prima della storia e infatti…). Possiamo suggestionarci così tanto?!

    • cossora, 15 Maggio 2019 @ 15:11 Rispondi

      Non è suggestione @KK.
      E’ che piace in qualche modo continuare a ricamare intorno a questa cosa. Perchè non la si capisce ma soprattutto non la si accetta.
      La si ingigantisce, continuando a parlarne, a raccontarne, e quando se n’è parlato troppo con qualcuno si riesumano altri contatti per provare l’ebbrezza di raccontare tutto daccapo. ILLUSE DI POTER RIVIVERE TUTTO DACCAPO
      Intanto il cadavere si decompone e se ne continua a descrivere l’aspetto fiorito e vitale di un tempo.
      Ma lui, appunto, si decompone. E’ putrescente, puzza.
      Bisogna chiudere questa cazzo di bara e seppellirla.

      E’ anche segno di intelligenza, di apertura mentale capire quando è ora di girare i tacchi.
      Se non ci sono novità, se le cose ripetono, se il disco è rotto.. vuol dire che si è fermi. Chissà da quanto.

      Vive, accanto a un cadavere, niente di meglio da fare nella vita.
      Dovrebbe venire voglia di smetterla, no?

      Occhio, come dice @Berg, al fattore tempo.

      • Angie, 15 Maggio 2019 @ 17:34 Rispondi

        Il mio l’ho direttamente fatto cremare: chissà, forse dovevo buttare le ceneri ancora più lontano (metaforicamente parlando, eh!)

        • cossora, 16 Maggio 2019 @ 08:27 Rispondi

          @Angie (a parte che adoro questa canzone) l’importante è buttarle. Non tenerle li e guardarle che ‘tanto non mi aspetto più niente’ .. non è vero.
          E intanto il tempo e le occasioni passano e non tornano più indietro.
          QUesto mi terrorizza, accorgermi domani che allungando il ‘lutto’ non ho colto un’opportunità.
          La vita è un dono, sprecarla è peccato mortale.

      • KK, 16 Maggio 2019 @ 10:22 Rispondi

        E’ proprio cosi’ e mentre io ricamo lui va avanti, per questo quando poi lo incontro mi sconvolgo che mi tratti da estranea. Per lui lo sono probabilmente perchè ha superato tutto, per me invece lui è ancora nella mia testa, quindi ovvio che non lo sento estraneo! Mi sento patetica a parlarne ancora cosi’, ho un unico desiderio: rinascere senza lui!

      • C., 17 Maggio 2019 @ 11:33 Rispondi

        Condivido in pieno Cossora.

  • C., 12 Maggio 2019 @ 12:01 Rispondi

    Bene.
    Lascialo stare e lui mollerà la presa.
    Dimenticati Natali, Pasque, compleanni ed eventi importanti vari. È brutto dirlo ma fai finta che lui sia morto.
    Nulla è eterno e preparati a vivere cose migliori che stanno aspettando solo te.

    In bocca al lupo Rosa, ti abbraccio e ti capisco.

    • micaela1782, 12 Maggio 2019 @ 19:53 Rispondi

      Far finta che sia morto potrebbe essere una buona idea in effetti..

      • Confusa (Ex), 12 Maggio 2019 @ 20:08 Rispondi

        Un’ottima idea direi 😉

  • C., 11 Maggio 2019 @ 17:31 Rispondi

    Cara Rosa,
    Con questi segnali di fumo (perché di fumo si tratta) mandati ogni tanto si arriva ai fatidici 10…con il medesimo risultato ”0”.
    Ci stai?

    • Rosa, 11 Maggio 2019 @ 18:23 Rispondi

      Consapevole e.purtroppo se.faccio la.somma.delle due volte ai 10ci arrivo.
      Questa volta è basta.

  • Rosa, 11 Maggio 2019 @ 11:05 Rispondi

    Cari tutti, dopo 10 gg eccolo come da copione che appare con un laconico messaggio “ti disturbo?”
    Non ci casco a rispondere
    Ora tu stai lì.
    Anche se la tentazione è veramente forte, vorrei dirgli SI, è tutta la vita che mi disturbi.
    Ma non cado nel tranello.

    La cosa che mi ferisce di più, sono proprio questi pensieri che ora lui scatena in me.
    Io non sono questo, sono altro. E non voglio imbruttirmi l’anima con pensieri rancorosi e strategie da quattro soldi.

    L’amore anche tra amanti può finire. Ci sta, lo avrei accettato. Ma non sarebbe stato più dignitoso parlarne e con umiltà accettare la fine, piuttosto che questo teatrino penoso?

    So cosa ho provato e so cosa ho sentito, non mi sono inventata nulla. E non ero sola in questa storia fino ad un certo punto.
    Ma così faccio fatica a conservare i bei ricordi.
    Così è un gioco al massacro, e il guaio è che chi si massacra sono io.

    • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 11:45 Rispondi

      Ti disturbo, come stai… tutti uguali tutti finti gentili e preoccupati. Voglio la dose non importa se poi voi vi disperate.

    • Polly, 11 Maggio 2019 @ 11:51 Rispondi

      Siamo crocerossine, mogli, amanti o compagne… E loro…. Pusillanimi. Scappa, Rosa, scappa e non voltarti indietro. Farà male dapprima, poi sarà la tua forza.

    • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 18:48 Rispondi

      Allora @Rosa perché non fai un bel sospiro chiudi tutto DAVVERO e interrompi questo massacro?
      Se lo si fa in tempi maturi, non é nemmeno doloroso.
      Ti fa sentire che hai fatto la cosa giusta e che hai preservato la dignità tua e di ciò che di bello cé stato.
      Difenditi, inizia subito a trattarti come ti meriti.
      Non ci rimarrà male in eterno, so che lo pensi e lo penso anche io. Anche lui avrà modo di capire se lo lasci in silenzio.. non lo stai ‘tradendo’ lasciandolo solo col suo fardello, gli stai dando fiducia.
      Bacio!

    • Dispersa, 11 Maggio 2019 @ 18:51 Rispondi

      No non disturbi mai!! Ho solo poco tempo perchè sono al mare con un amico!!
      Lascia stare Rosa …. Non rispondere!!
      Dopo tutto questi anni i bei ricordi li avrai pure dimenticati …. Ormai sbiaditi dal tempo!!
      Omino bianco come quello del bucato …. Buttalo nel cestino e lavalo via!!
      Sono quasi tutti uguali!!
      Ha bisogno di un giretto, e vede in te ancora la donna di un tempo, ma si sbaglia, fagli vedere chi comanda!!
      Un abbraccio forte!

  • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 09:17 Rispondi

    Scusate oggi ho bisogno di capire con voi una cosa..Ma secondo voi un uomo che dopo più di un mese non si sente più chiamare “amore mio” e non si sente più dire “ti amo” e che non mi fa la fatidica domanda del “perché?!!? “ oppure “ non mi ami più?”
    anzi continua a chiamarmi amore eccetera eccetera…
    Perché non vuole affrontare la cosa e fa finta di niente?

    • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 11:42 Rispondi

      Perché per lui dire ti amo è come dire ciao leggi l’articolo dedicato

      • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 11:47 Rispondi

        Io parlavo di mio marito che non si fa una mezza domanda… forse allora manco lui mi ama 🙂 oddio ragazzi che tristezza però sminuire così tutto

        • Whiterabbit, 11 Maggio 2019 @ 13:56 Rispondi

          @micaela1782 Perché lo diradi mano a mano, e quando una cosa accade piano piano non te accorgi. Me ne sono resa conto io stessa sulla mia pelle. Noi non ci siamo detti ti amo per molto tempo.. ma non ci ho fatto caso subito. Ci scivoli lentamente, e quando te ne accorgi non sai bene da che parte affrontare la cosa..

        • Whiterabbit, 11 Maggio 2019 @ 14:20 Rispondi

          Io amo mio marito e lo amavo anche prima, però è passato un po’ prima che mi facessi una mezza domanda.. è dovuto diventare palese, ero come appisolata..

    • Rosa, 11 Maggio 2019 @ 14:28 Rispondi

      Quanto ho sperato nella domanda diretta da oarte di mio marito. A quella non avrei saputo mentire.
      Invece, da anni, nulla.
      Credo sia proprio quello che dici tu micaela, paura della tua risposta e allora è meglio far finta di nulla.

      • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 17:18 Rispondi

        Il 50% dei coniugi sospetta e mette la polvere sotto il tappeto. O fa la stessa cosa

        • Whiterabbit, 11 Maggio 2019 @ 17:52 Rispondi

          @alessandro non è a volte un problema di mettere la polvere sotto al tappeto ma hai anche paura.. e se poi è vero? Quando inizi a preoccupartene lo fai perché ti sei reso conto che tu in quel matrimonio ci vuoi ancora stare e hai una cazzo di paura che a sollevare il tappeto.. non è menefreghismo, non è comodo, è paura di perdere la persona che ami.. ci vuole un po’ per capire che il tappeto deve comunque essere sollevato..

          • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 21:48

            Lo dici a me che di matrimoni ne ho fatti due…

        • lollo, 20 Maggio 2019 @ 11:21 Rispondi

          Concordo con te!

      • Dispersa, 11 Maggio 2019 @ 18:55 Rispondi

        Credo anche il mio ….
        Dubbi sospetti …. Crisi dichiarata ….
        Nonostante tutto lui tiene duro e mi cerca.
        Un giorno mi ha detto ‘non penserei mai ad un’altra con quello che ho a casa, te e i bambini’ ….
        Mi sento uno schifo a non amarlo più e a trovarmi in subbuglio per uno str!!

        • micaela1782, 12 Maggio 2019 @ 19:52 Rispondi

          Anche qui la codardia dell’ uomo è evidente. Leggevo un articolo di uno psicologo in cui veniva spiegato che per l’uomo è naturalmente difficile lasciare il nucleo familiare per una serie di motivi che a dire il vero credo realistici.
          Uno tra questi è la scarsa predisposizione maschile a sopportare il dolore emotivo che comporta una separazione.
          Unito alla codardia direi che è un ottimo connubio che spiega il perché l’uomo difficilmente lascia una donna anche se non ama più.

        • cossora, 15 Maggio 2019 @ 16:14 Rispondi

          @Dispersa dicendoti così sta insaponando la corda del cappio che ti ha messo al collo.
          Occhio..

          • Dispersa, 15 Maggio 2019 @ 21:21

            Non sò …. Forse ha paura di perdere tutta la sua vita …. Perchè per quanto poco, sono cambiata!! E sto meglio con me …. Sto tirando fuori la vecchia me, la vera me, che avevo sepolto per la famiglia.
            Sono consapevole di essere io quella che porta i pantaloni a casa …. Ma ora ho bisogno di più spazio, dei miei spazi …. E lui stenta a crederci!!

  • Nina, 10 Maggio 2019 @ 22:35 Rispondi

    Grazie a tutti x le vostre risposte..mi avete aiutata tanto. Uno dei problemi delll’amantato è che tante cose che in una relazione libera di capiscono prima o più facilmente possono essere nascoste dalla poca frequenza o essere attribuite alla situazione. Io ho sempre avuto la sensazione che lui fosse tendenzialmente egocentrico, anaffettivo, irrisolto. Ma ho sempre creduto che fosse x la situazione e che uscito da casa sarebbe stato diverso. Invece uscito di casa (e anche comportandosi in modo piuttosto squallido con sua ex) alla fine è emerso ciò che era e ho capito che non mi avrebbe mai amata come desidero e non x la ex o il cane o altro ma semplicemente perché non ne è capace. Vorrei solo che mi lasciasse stare ma gli ho riempito la vita così tanto che senza volermela tirare penso di mancargli davvero. Ma non vuol dire che mi ami sul serio e comunque non mi fido di lui. Grazie @berg, tu sei sicuramente un uomo x bene e comunque ti posso dire che io non l’ho mai fatto sclerare o attendere un messaggio o ingelosire o preoccupare perché gli volevo bene. Se vuoi bene a qualcuno mai gli fai provare il sapore della paura o dell’insicurezza. Mai e x nessun motivo.

    • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 08:27 Rispondi

      Oppure se succede perché te la fai sotto e vedi solo il tuo problema, accetti che ti venga fatto notare. Se puoi la smetti e ripari, se non puoi ti scusi e prendi l’uscita. É l’ABC.

  • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 18:53 Rispondi

    Il problema è che nei momenti duri ci viene il dubbio che se fossimo state abbastanza per loro, si sarebbero trasformati da rospi in principi. Invece se uno è merda é merda. Tu puoi essere neravigliosa dolce sexy e perfetta.
    Ma la merda rimane merda.

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 19:07 Rispondi

      Gli entusiasti che si spacciano per innamorati agiscono e parlano come innamorati veri ma alla prima prova del fuoco l’entusiasmo sparisce e siccome dietro non c’e Vero amore non rimane nulla

      • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 19:33 Rispondi

        Che amarezza @Ale.
        Sembra sia andata proprio così.
        Mentre prima.. sembrava tutto vero.
        Ma questo silenzio non lo interrompo e lui non lo sblocco.
        Voglio veramente uscirne. Mi sento diversa questa volta. Ho troppe prove a suo sfavore che al minimo magone si accendono come scritte al neon.

      • hara, 11 Maggio 2019 @ 10:35 Rispondi

        @Alessandro questa sparizione io l ho vissuta come un tradimento, un tradimento fisico posso perdonarlo ma questo amore che si dissolve nel nulla da un momento all’altro no! a nessuno! non riesco a perdonarlo nè a mio marito ne al mio ex amante nonostante quello che ancora provo nei suoi confronti.

      • EP, 12 Maggio 2019 @ 10:48 Rispondi

        @Ale… già…hai proprio ragione! Mi sa che ho incontrato un Entusiasta pure io…e, complice il periodo da cui venivo (post separazione, post PAUSE dalla vita), la voglia di sentirmi ancora viva, e la mia poca esperienza in materia…beh…nn ho voluto vedere i segnali di pericolo e mi sn lasciata travolgere in pieno! Ora sn a leccarmi le ferite…ma posso dire?…all’inizio anche lui è stato la mia stampella in un periodo durissimo x me (purtroppo il mio ex compagno nn è il migliore del mondo cm quello di Cossora)…forse anche x questo ho fatto fatica ad accettare la realtà! Ovvero che lui nn mi amava abbastanza (quindi nn mi amava) x mettere in discussione la sua vita, il suo futuro su binari già definiti…pace e bene! È stato bello cmq… è stato bello scoprire che a 43 anni potevo ancora provare qlcsa di così forte…e nn il deserto dei tartari che era il mio cuore da anni…facciamo finta che è stato allenamento! Un intenso allenamento pre-partita! Ma la prox volta mi alleno cn uno libero…;-)

        • Cossora, 12 Maggio 2019 @ 12:46 Rispondi

          È stato bello scoprire che a 43 anni.. @EP
          Quante volte l’ho pensato! Mi sono innamorata senza pensare a nulla come successe per mio marito tanti anni fa!
          Bello.. dai alla fine é stato bello!!

    • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 19:21 Rispondi

      @Cossora visto quanto sei In Luce quando decidi di amarti????
      Esatto chi e merda merda resta e aivoia anzi non vede l’ora di farti mettere il tacco 12 manovrarti tenerti in possesso
      Perché non ha mica capito con chi ha a che fare
      Con te Cossora una Super Donna
      Un sole che brilla in alto!!!!!!❤️
      Mentre lui sta in basso per terra spiaccicato…..!!!

    • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 19:25 Rispondi

      @cossora, non può anche darsi che sia lo stress e la mala gestione dello stesso?
      Partiamo dal presupposto che quando ti sposi sei innamorato, sopraggiungono i problemi, ti spegni e non sei capace di reagire nel dovuto modo, ognuno di noi è anche il prodotto di come viene trattato, cioè non ti spegni da solo, e ti accorgi un giorno che non ami più tua moglie/tuo marito e incappi nell’amante..
      Non deve per forza essere amore ma non siamo nemmeno per scontato che debba essere per forza essere una scopata e basta.
      Succede che a volte ti innamori davvero, ma poi come in tutte le coppie sopraggiunge lo stress, probabilmente anche più alto visto la clandestinità, i problemi gestionali della coppia nascosta, e può succedere che non si sappia reagire a tutto questo, e che come è accaduto al matrimonio accada all’amantato che si spenga.. era falso fun dall’inizio? No, semplicemente era umano e non si è riusciti a reagire ai problemi.
      Può essere una visione?
      Un bacio

      • Rosa, 11 Maggio 2019 @ 06:06 Rispondi

        Whiterabbit, come vorrei fosse come dici tu.
        Temo invece che sia tutto molto più semplice. Io dietro a questi comportamenti ci vedo tsnta premeditazione e tattica.
        Partono entusiasti, splendidi splendenti e poi quando sono certi che tu ci sei dentro fino al collo, e loro hanno ottenuto il loro scopo, ossia sentirsi vivi, avere qualcuno che ti guarda e ascolta come tua moglie non faceva più da tempo iniziano lentamente a fissare dei paletti, a circoscrivere il territorio.
        Sì perché ok che galvanizza sapere di avere una donna “nuova” magari anche più giovane, che è innamorata ed aspetta solo un tuo cenno, ma occorre farle capire che deve stare al suo posto.
        Ecco allora che spuntano i sensi di colpa, i weekend blindati, i silenzi ed i distacchi .lo stress è tutto per noi. Loro fanno tattiche..
        Io penso che se tu ami una persona, ovviamente parlo di relazioni di un certo tipo, con condivisioni di interessi e non solo di incontri in camera da letto, penso che un compromesso in attesa di una soluzione la trovi. Una soluzione che possa andar bene ad entrambi.
        Invece diventa un prendere o lasciare.
        Loro dettsno condizioni, tempi e modi e tu devi anche esser contenta e possibilmente non disturbare con rimostranze o pretese, che loro sono già schiacciati dai sensi di colpa, poverini

      • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 06:28 Rispondi

        @whiterabbit concordo con te.Le coppie di amanti possono godere di istanti di felicità che esula dalla quotidianità. Non per questo, non vivendo la quotidianità, sono esenti da problemi.
        La problematica principale in una coppia clandestina è proprio la difficoltà a viversi dei momenti “ normali” di coppia.
        A lungo andare logora e si inizia con il litigare e l’ allontanarsi…se penso che anche una litigata deve avere dei tempi programmati con un amante perché magari non ci si può sentire e non ci si può vedere per chiarire…questi amori non riescono ad avere vita lunga se vissuti con una profondità di sentimenti da entrambe le parti

        • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 08:36 Rispondi

          Concordo @Micaela. @Rosa analisi perfetta ma non é tutto premeditato. Quando procedi con una tattica in testa eviti gli errori. Loro saltano per aria proprio perché non sanno come gestire. Ma fino a che piace e fa stare bene sono tutti istinto e verità. É dopo, davanti al bivio che ‘voglio la mammaaaa!!’
          Comunque tutte ste analisi posteriori mi fanno tanto salottino..ah ah ah..ormai è andata, anzi SONO ANDATI ragazze

      • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 07:50 Rispondi

        @Whiterabbit può essere stato tutto. Ma quando per starei in piedi fai cadere me non puoi pensare che sia un caso, passarmi un cerotto e invitarmi da te.
        Io sbaglio a venirci, verissimo.
        Infatti poi con la ferita aperta ti dico che sto soffrendo, basta.
        E tu mi scrivi per sapere come sto?
        É bloccato, rimarrà bloccato.
        Quel che provava lo stava mettendo in dubbio lui stesso con il suo comportamento rivelatore. Prima la smette e meno figure di merda fa.
        Ma non lo sapremo perché ho dovuto chiudere io nel pratico. Gli evito la miseria.
        Forse l’uomo libero se la cava soltanto perché non può essere messo alla prova.
        Siamo esseri superiori quando si parla di facoltà legate all’anima. Non cé gara.

        • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 08:48 Rispondi

          Scrivo qui per fare una riflessione sulL’ uomo libero che tanto vorremmo incontrare … be’ non è detto che solo perché libero sia la nostra salvezza….
          Anche perché o è molto più giovane di noi oppure che un uomo a 40/45 anni non si sia mai costruito qualcosa a livello sentimentale mi mette già qualche dubbio onestamente
          Poi ognuno libero di scegliere come vuole vivere la sua vita e ci mancherebbe… ma libero non è sempre garanzia d i serietà

          • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 11:33

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 12:44

            Beh @Ale ok.. ma sicuramente quello libero ci evita il cascamento di palle dovuto al pietoso spettacolo che da entusiasta e quasi separato lo vede tornare a casuccia con la coda tra le gambe.
            Il reduce è quello che ho appena lasciato. Castrato in questo matrimonio che sopporta vantandosene. Le corna di lei? Il figlio cui fare anche da madre?
            Medaglie al valore.
            Opinioni!

          • EP, 11 Maggio 2019 @ 14:22

            @cossora nn ricordavo questa cosa delle corna della ex moglie del tuo LUI. Questa medaglia al valore che porta con “onore” e “spirito di sacrificio”…nn è che sei stata x lui un riequilibrare la situazione tra di loro? Madòòò xò ragazze…una tristezza infinita ste storie di matrimoni che vanno avanti così! Perdonatemi voi sposate che siete nella fase del “tiriamo avanti” cn relativi mariti/compagni.. nn è giudizio il mio…davvero…solo una constatazione e un ricordo fastidioso che mi fa quasi rabbrividire del mio periodo di PAUSE dalla vita…durato quasi 3 anni! Oggi sn passati 2 anni e mezzo da qnd ho deciso, 2 da qnd il mio ex compagno è uscito di casa…e nonostante le difficoltà di tutti i GG ( che sono tante!!!) nn tornerei indietro manco morta! Ormai ho rischiacciato il PLAY…con o senza amante al seguito! Vaiiii @Cossora…sn con te!!!!

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 18:03

            Certo @EP che posso essere stata il suo modo di riscattarsi.
            Si sentiva in credito. Ma me ne infischio adesso di cosa pensi lui.
            A me ha dato mesi di favole e passione. Ha fatto vedere la separazione anche dal punto di vista di mio marito. Non é più cosa? Accetto. Mi spiace che nel riscatto non abbia visto l’opportunità di premere PLAY come dici tu (bellissimo). Io l’ho fatto a prescindere e come te, anche se sono certa di aver sposato l’uomo migliore del mondo, non ho desiderato tornare indietro nemmeno un istante.
            La felicità è per i coraggiosi ❤

        • hara, 11 Maggio 2019 @ 10:46 Rispondi

          @Cossora non farti sangue amaro io ho chiuso proprio per evitare dolorose ricadute sulla mia autostima, perchè la situazione è chiara: non capiscono un ca..o detto volgarmente! a prescindere da ogni altra cosa! io ho preferito allontanarmi pittosto che scoprire che anche il mio ex è cosi, perchè lo è ma mi lascio credere di potergli lasciare il beneficio del dubbio! Siamo state noi a scegliere di interrompere ed è stata l’unica scelta giusta! guarda oltre che, come ha saggiamente detto tua madre di un peso inutile non ne hai bisogno, ti ritroveresti con un peso a cui si vai ad aggiungere il quotidiano paragone con quello che pensavi fosse come persona e non lo è!

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 13:17

            @hara il sangue amaro me lo sono già fatto. Qualche momento amaro ce l’ho ma la dieta funziona e non cedo. Mi piaccio verso l’essere in forma per la prova costume. Ci saranno altre abbuffate, ma on questa stagione è un vero peccato sgarrare. Per un misero cioccolatino poi..!!

          • Hara, 11 Maggio 2019 @ 18:10

            @Cossora un cioccolatino che hai già assaggiato ma che non riusciresti più a gustare come prima essendo cambiati gli ingredienti !!! Corri a sfoggiare il tuo bikini che è tempo perso sperare che quel cioccolatino sia ancora buono ormai è scaduto!!!

    • Rosa, 10 Maggio 2019 @ 19:26 Rispondi

      Semmai è proprio il contrario, cara @cossora, noi eravamo troppo per loro, e loro lo sapevano bene. Troppo tutto, intelligenti, belle, sexy, impegnative.
      Loro vogliono stare tranquilli, soprattutto quelli più anzianotti. È come diceva poco su @C. , la moglie sbiadita e senza nessun entusiamo, ma affidabile a casa, e l’amante per i brividi.
      Solo che noi non siamo state al nostro posto (secondo i loro canoni) e quindi li abbiamo stremati. In pratica, non so se è chiaro, ma è colpa nostra.
      Il mantra dell’ex mio era : in questo momento non posso darti di più.
      Peccato che la matematica insegna che qualsiasi numero moltiplicato per zero, da come risultato ZERO.

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 22:59 Rispondi

        @Rosa cara ho spostato il punto di vista:
        Sono loro che erano TROPPO PER NOI

        TROPPO STRONZI!!!!!!!

  • Love, 10 Maggio 2019 @ 18:48 Rispondi

    La settimana scorsa, dal nulla è uscita la storia, che se le chiedessi, di sciegliere, oggi scieglirebbe di rimanere dove è, non si sente pronta.
    Io che più volte le ho detto, che non imporrò alcuna scelta, perché non deve farlo per me, e non era nemmeno previsto, che si innamorasse seriamwnte di me,non mi ha più dato risposta.
    Ieri, lei ha passato la serata da me, il marito fuori per lavoro, e mentre mi diceva, che non si sentiva coppia con lui, ho espresso le mie opinioni, non le nascondo nulla, non voglio aver alcun rimpianti, per non averci provato, con il risultato, di aver creato atteggiamenti suoi, che a me danno fastidio, e glielo fatto presente.
    Il risultato è stata una sua risposta, che è stata…” ma pensi di essere così anche dopo?”.
    Lo guardata e le ho chiesto…”dopo quando?”
    Ha cambiato discorso…ora chiedo a qualcuna di voi che magari è sposata e lui single come me, è possibile che lei, stia pensando realmente a cosa fare, e le ci vuole del tempo?

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 19:00 Rispondi

      Il dopo è uno dei terrori ancestrali di chi deve decidere. Un’ora un giorno due giorni insieme ok ma tutta la vita? Come sarà ?

      • Polly, 10 Maggio 2019 @ 19:05 Rispondi

        @Ale, anche questo è un T amo ma…? Giusto?

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 20:38 Rispondi

        @Alessandro vero,
        Ho da consigliare un Libro giusto per chi si fa le esse..ghe
        Mentali per il futuro e intanto non sceglie e la vita passa e poi un bel giorno anzi brutto giorno si muore

        “Il Potere Del ADESSO” fpdi EKTAR TOLLE

        credo che molti lo abbiano letto aiuta a capire come fare a vivere l’adesso il presente unico tempo esistente e sul quale concretamente si può contare di vivere la vita

        Buona lettura e tu @Ale lo hai mai letto????

      • Confusa (Ex), 10 Maggio 2019 @ 21:25 Rispondi

        A me disse qualcosa del tipo… chi mi da garanzia che con te vada bene? Dovremo provare ma non si può

        • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 22:25 Rispondi

          E fare un’assicurazione? Costa Troppo?

          • Confusa (Ex), 11 Maggio 2019 @ 12:08

            Vedi glielo dovevo proporre… sicuramente le cose sarebbero andate diversamente! 😉

    • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 19:43 Rispondi

      @Love quanti dubbi questa amante. E tu? Sei sicuro? Per compensazione o per davvero? Stridono queste due posizioni tanto contrastanti..

      • Love, 11 Maggio 2019 @ 06:31 Rispondi

        Cossora….io sono più che deciso in quello che sto facendo…e la voglio.
        Il mio è solo un cercare di capire cosa vuol fare trasparire, pur restando vaga.
        Scrivo inoltre ora….perché è appena venuta da me, per dirmi che ieri è stata con lui da un consulente matrimoniale, ma lui nemmeno si è impegnato anzi totalmente indifferente.
        Mi ha lasciato dicendomi che sa perfettamente che io ci sono per lei e che cosa voglio.

  • Piccola, 10 Maggio 2019 @ 15:44 Rispondi

    Bravo Alessandro, sono convinta che lui faccia finta che il suo matrimonio fosse gia in crisi e faccia credereca lei chrcsia solo causa mia. Non pensi che assecondare lei in tutto sia sinonimo di voler ricostruire e andare avanti? Mi fa male dirlo ma penso che mi voglia tenere li per rivedermi fisicamente solo quando si saranno calmate le acque . Certo anch’io da codarda non me la sento di andare ancora da nessuna parte ma a me sembra che sia solo lui a farmi del male. Saro solo egoista?

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 17:42 Rispondi

      Per come si
      Muove lui direi che sei pragmatica

    • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 18:05 Rispondi

      Mio marito mi ha tradita, ora siamo nella famosa ricostruzione. A parte il primo periodo in cui si, mi assecondava in tutto, ma specifico che io non sono da scenata e pazzie, adesso dopo qualche tempo se dico una cagata me lo dice..

      • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 19:44 Rispondi

        E a te @whiterabbit che effetto fa?

        • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 23:26 Rispondi

          Onestamente lo stesso di prima..
          anzi forse mi fa anche piacere perché mi sembra che ci sia più normalità nell’aria rispetto a quando diceva sempre si a tutto..
          certo prima era più frequente lo scontro, ma non la attribuisco al fatto che adesso si trattenga quanto a quello che è molto più sereno, e si infastidisce di meno, e forse da un certo punto di vista lato, specifico lato, lo sono anche io.
          forse bisogna analizzare la cosa a seconda di cosa intende per “assecondare” in tutto la moglie, cosa chiede questa moglie? Ragionevolezze o lui si piega alle follie? Una volta mi avete detto: ma lo vorresti uno che si piega a 4 zampe sempre? Ecco no..
          bisogna vedere anche quanto tempo è passato, però credo che una persona che voglia davvero avanti in quella direzione, dopo un periodo di tempo ragionevole, riprenda anche la propria personalità però ripeto, dipende anche da questa moglie.
          Io dopo un po’ gli ho detto che lui non deve “trattenersi” ne da fare ciò che vuole ne da dire quel che non va, che se questa cosa funziona funziona perché ci andiamo bene per ciò che siamo e non per ciò che crediamo che l’altro voglia.
          Bisognerebbe capire cosa è realmente a casa dell’amante di @Piccola per interpretare il suo comportamento…

    • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 19:16 Rispondi

      @Piccola scusa sai ,ma Whiterabbit ha ragione !
      Ma veramente non si capisce nulla
      Ma tu che cosa vuoi veramente per te stessa,
      Ma insomma scusami ormai ho il vaffa facile che esce spontaneo dal cuore il vaffa da consigliare alle amiche qui anche di Blog

      @Ale aiuto c’è penuria aha ahh
      Si c’è penuria di vaffa

      Piccola pensa un poco ad amarti di più
      Ma mandalo a fan ……
      E svolta la tua vita
      Libero il prossimo e che sia libero
      Liberati Piccola!!!
      Coraggio ❤️

      • Piccola, 11 Maggio 2019 @ 09:00 Rispondi

        Grazie Ariel

  • Piccola, 10 Maggio 2019 @ 15:15 Rispondi

    Ciao, è da tanto che non scrivo. Vi leggo sempre. Sono di nuovo in un mare di confusione. Dopo che la moglie lo ha scoperto è scappato. Quando ci siamo rivisti al lavoro indifferenza, forse qualche tentativo da parte sua di un saluto mai ricambiato da me. Poi arriva il giorno in cui lei viene a fare un caos al lavoro ed io e lui siamo costretti a riparlare. Di lì ricominciano telefonate e basta in cui lui mi dichiara il suo amore ma l’impossibilità di vederci perché lei lo pedina, gli controlla il telefono, urla davanti ai figli. Lui non riesce a non farsi ricattare. All’inizio non gli credo, poi vivo sulla mia pelle le pazzie di lei e gli concedo il sentirsi ogni giorno. Sempre. Lui mi chiede più volte di fare una scelta insieme ma io non ci riesco, ho paura di tutto e poi non mi fido fino in fondo di lui che dopo essere stato scoperto mi ha lasciato completamente sola per due mesi e ha provato a dimenticare. Questa mia mancanza di fiducia mi fa star spesso male e mi fa vedere tutto con gli occhi della gelosia. Anche perché in tutti questi mesi non ha fatto mai nulla per rivedermi. Mi chiede di aspettare perché lei non vede l’ora di colpirlo e ricattarlo su tanti motivi che qui non posso indicare. Quando mi dice che vuol andar via di casa io lo convinco ad aspettare perché so che mi chiederebbe di fare lo stesso e io non sono pronta però nello stesso tempo non sopporto di saperlo con lei che spesso sui social ostenta una vita serena. Io invece con la mia mi sono fermata e mi sembra di impazzire. Ho sempre la sensazione che comunque lui riesca a vivere sereno e che esageri sulle condizioni che racconta di avere in casa.

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 15:36 Rispondi

      Non ti fidare. Esca prima lui e per conto suo. Non si esce per l’altro si esce perché il proprio matrimonio è finito

    • cossora, 10 Maggio 2019 @ 16:01 Rispondi

      @Piccola lui non si faceva sentire durante i miei silenzi ‘perchè ho troppo rispetto per te’.
      Te credo, tornavo sempre pirma io, non gli davo il tempo di sentire la mia mancanza che ero calda e romantica sotto le lenzuola.

      Ora che mi sono decisa e me ne sto er i fatti miei, in 7 giorni ha già schiacciato 4 merde e io l’ho beccato in diretta: una, due, tre quattro.

      Quindi @Piccola.. come vedi quando vogliono una cosa non ci sono impedimenti, mogli gelose, scenate, pedinamenti.
      Quando vogliono una cosa (la grande Sorella) ragionano solo col grande Fratello.
      Digli che vada in tutte le case che vuole basta che stia alla larga dalla tua.

      E fregatene della sua vita social-serena. Che se era tanto serena tu non saresti mai esistita per lui. Eunuco.

      • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 17:49 Rispondi

        Questi hanno Sempre troppo amore o troppo rispetto… troppo che annulla il resto

        • Rosa, 10 Maggio 2019 @ 17:57 Rispondi

          Questi di troppo hanno solo la fame arretrata accumulata in anni di matrimoni stantii.

          • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 19:45

            Amen

        • Confusa (Ex), 10 Maggio 2019 @ 20:58 Rispondi

          Una delle ultime al mio osservare “com’è che si parla sempre e solo dei tuoi problemi e mai dei miei” è stata… “io sono troppo discreto per chiedere”… eh lui è troppo che vi devo dire!

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 22:24

            Troppo tutto.

          • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 06:33

            Dovevi rispondere “ no tu sei troppo paraculo per chiedere”
            Mandacelo sai dove questo egoista…che vada dallo psicologo così può raccontare i suoi problemi senza dover chiedere alla psicologo come sta.

          • Confusa (Ex), 11 Maggio 2019 @ 12:15

            Giusto Micaela, è che come dici tu, realizzi che è un paraculo e non hai nemmeno più voglia di discuterci… mi chiedo perché ancora ci penso e controllo i suoi collegamenti fantasticando su cosa stia facendo. Ma nonostante questo so di essere sulla buona strada…

          • micaela1782, 11 Maggio 2019 @ 14:15

            Perché ci hai creduto, perché lo hai amato e lo ami ancora. Solo quando saremo davvero disinteressate e davvero esaurite dai loro atteggiamenti egoisti scatterà il vero distacco guaritore

    • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 17:21 Rispondi

      @Piccola perdonami, tu lo convinci ad aspettare e poi ti innervosisci se lui aspetta perché tu a tua volta non sei pronta?
      Esattamente cosa vorresti?

      • Piccola, 10 Maggio 2019 @ 20:52 Rispondi

        Hai ragione Whiterabbit, so cosa vorrei, lui,però c’è il MA (bambini, parenti, paure) e non è una scusa. Quindi sono nel pallone. Passo le giornate a star male, a pensar sempre a lui, a piangere. Mi vedo incastrata, incasinata. Purtroppo mi conosco e so che se dovessi mai uscire di casa starei male per gli altri. sono veramente innamorata di lui, tanto, mi sento felice solo al suo fianco ma non so come gestire la cosa.

        • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 23:41 Rispondi

          Io poi sono da sempre assolutamente convinta del fatto che LA VERITÀ TI RENDA LIBERO. Anche se difficile e dolorosa

  • Tulip, 10 Maggio 2019 @ 13:33 Rispondi

    Ho un uomo innamoratissimo di me che io non amo più ma sono innamorata di un altro che mi dichiara di provare “qualcosa” di fortissimo per me ma di essere innamorato della moglie. Un anno e mezzo di up and down, messaggi giorno, notte, week end, vacanze, incontri fisici. E’ sempre riuscito a mantenere il distacco per paura che gli sfuggisse la situazione di mano. Codice del silenzio iniziato ed interrotto da me non so quante volte (ma lui sempre orbiting). Mi rileggo e mi sento un’idiota e mi sono sempre considerata una persona razionale e di buon senso (over 40). Ci ho provato io e lui ci ha messo 6 mesi poi ha deciso di cedere ma queste sono le condizioni. Possibile che sia combattuto ma è uno strazio di storia. Riuscire ad uscirne però.

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 15:34 Rispondi

      Qualcosa di fortissimo è una vodka doppia?

      • cossora, 10 Maggio 2019 @ 15:55 Rispondi

        Anche un voltaren

        • hara, 11 Maggio 2019 @ 10:26 Rispondi

          piegata in due dalle risate mi chiamava Prinzessin voltaren

          • Tulip, 17 Maggio 2019 @ 14:56

            eh certo pure io gli davo la carica e lo facevo divertire, si è fatto delle grandi risate con me, poi tornava a casa bello allegro dalla titolare e mandava a me messaggi del divano… Io invece tornavo a casa spompata dal pianto … Ma vai va

  • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 11:55 Rispondi

    Comunque.. il mio, il tuo.. sembra che qui si parli di cani.. 🙂

    • Rosa, 10 Maggio 2019 @ 16:53 Rispondi

      Con tutto il rispetto per i cani…
      Che sicuramente on quanto ad amare hanno qualcosa da insegnare a sti mezzi uomini

  • nina, 9 Maggio 2019 @ 21:18 Rispondi

    cioè la domanda è, se uno si comporta in modo da farti tanto male, e lo sa ma lo fa lo stesso perchè gli conviene, in parte, ed è una persona irrisolta, dall’altra, è possibile che davvero cambi? è possibile che chi ti ha fatto male una volta e non per un’azione specifica ma per come è fatto poi non te ne faccia più? io sono del tutto in palla. non mi lascia stare e continua a martellare e io ho paura di cedere prima o poi. anche perchè dopo un po’ di tempo mi sembra che in fondo le cose non fossero così male, che forse io avevo esagerato…insomma dopo un po’ riprendo energie e mi sembra di poter ricominciare, ma se penso a quanto mi sono pentita di essere tornata con lui l’ultima volta dopo che ne ero quasi fuori, non voglio rifare errore…

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 05:24 Rispondi

      Quindi non rifare errori. Le parole non valgono valgono i fatti

    • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 06:41 Rispondi

      @Nina tesoro mi intrometto.
      Te lo ricordi quando ti sei innamorata? Di lui o di un altro. O la storia bella, magari anche finita ma bella, di una tua amica?
      Ricordi che non c’era tutta questa ansia, quesra paura, che la mattina c’era sempre e comunque il sole? Ecco.
      Non raccontarti che tutta questa paura che stai provando con e per lui fa parte del gioco dell’amore.
      Non è così. Ci sono alti e bassi ma certe cose sono solo sbagliate.
      Guardiamo i fatti? Li guardiamo insieme e con obiettività
      Dai tesoro❤

      • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 07:17 Rispondi

        Parole sante

      • Confusa (Ex), 10 Maggio 2019 @ 08:16 Rispondi

        Giuste parole Cossora, da tenere a mente… l’ansia del messaggio quando sei innamorata, ma il messaggio arriva… il non aver paura di chiedergli di vedersi perché sai che ti dirà sicuramente si, l’amore non è quello che si legge nelle nostre storie, l’amore è un’altra cosa.

        • KK, 10 Maggio 2019 @ 10:10 Rispondi

          Esatto!
          Quello che non mi manca proprio è l’ansia.

          Ansia perchè il messaggio non arriva
          Ansia perchè temi che cancellerà un appuntamento all’ultimo momento
          Ansia perchè dopo che passi una serata fenomenale lo vedi freddo per due giorni e ti interroghi su dove hai sbagliato
          Ansia perchè è fuori per lavoro e tu non sai cosa farà e con chi

          Tutto questo all’inizio non l’ho vissuto, mi scriveva e mi chiamava anche dall’altro capo del mondo col fuso orario. Mi mandava di continuo video e foto, messaggi vocali, diceva che gli mancavo che avrebbe voluto avermi li’ con lui (ha addirittura anticipato la partenza per vedermi) e mi ha portato un regalo bellissimo e dolcissimo… per fare un esempio.
          Poi nella seconda parte della storia solo ANSIA e malessere.
          All’inizio non mi capacitavo ero troppo ancorata alla parte bella, ma quella non c’era piu’ ormai e piu’ la cercavo piu’ tutto diventava sempre piu’ brutto.
          Ci ho messo quasi 10 mesi ad accettare.

          • Confusa (Ex), 10 Maggio 2019 @ 15:38

            Mi ritrovo perfettamente KK, lasciamoli alle loro vite e riprendiamoci le nostre, non è facile ma ce lo dobbiamo.

          • Rosa, 10 Maggio 2019 @ 18:14

            Presente! Stesso copione anche per me.
            E hai ragione, non mi manca per niente l’ansia.
            Sono a 8gg di silenzio totale (lo so, fa ridere) e se penso a lui mi viene da vomitare.
            Ah, è lui ad esser sparito, probabilmente perché non sapeva veramente più come venirne fuori.
            Visto che io ho voluto lasciarlo andare fino in fondo e quindi ho assecondato ogni sua mossa, anche quella del “solo amici”.
            È stato istruttivo osservarlo con occhi disincantati recitare la parte.
            È servito per prendere le distanze.

      • lollo, 20 Maggio 2019 @ 11:22 Rispondi

        Sei un tesoro per tutte noi !

    • hara, 10 Maggio 2019 @ 08:39 Rispondi

      buongiorno @Nina mi intrometto anche io scusa, ma @Cosssora ha ragione. Non ho voluto rifrequentare il mio ex perchè ero (e sono ma diciamolo sottovoce) innamorata, eravamo partiti di corsa e ad un certo punto lui si è reso conto di non poter lasciare la figlia piccola, nessuno glielo aveva chiesto ma forse con il senno di poi posso dire che sarebbe stata un’ evoluzione naturale. sono finita contro un muro a 100 all’ora. Conservo ricordi belli splendidi bellissimi unici di quell’anno e mezzo e nel mentre ho avuto un problema serio all’ovaio: i problemi c’erano era prezioso lo spirito con cui si affrontavano. L’amore è quella cosa che ti salva la vita.

      • KK, 10 Maggio 2019 @ 10:20 Rispondi

        @Hara mi piacerebbe conservare un ricordo bellissimo di lui, ma ancora non ci riesco. E’ come se avessi avuto a che fare con due persone e poi non so come posso pensare di avere bellissimi ricordi con una persona che ora mi ignora e mi tratta da estranea. E’ l’unica strada ma dentro di me non riesco ancora a fare questo passaggio. Lui mi ha sempre detto “tu mi lascerai un ricordo bellissimo, uno dei piu’ belli della mia vita.” ma come si fa a pensare che hai condiviso un pezzo di vita cosi’ bello con uno che poi è un estraneo perchè non puo’ essere altro? Non è un estraneo perchè la storia è finita, come succede tra due persone che vivono la relazione alla luce del sole e poi si lasciano. E’ un estraneo perchè la storia non è mai iniziata. Come se avessi assaggiato una cosa che ti piace molto ma che non hai potuto mangiare mai.

        50 giorni di silenzio oggi e ho ancora i miei momenti NO. Passerà!

        • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 15:21 Rispondi

          Perché anche quello del ricordo più bello della sua vita è una balla una esagerazione. La maledizione degli uomini è che essi dimenticano (Merlino, Excalibur)

          • KK, 10 Maggio 2019 @ 16:40

            Non il piu’ bello ma “uno dei piu’ belli”… magari ne ha tanti e quindi vale comunque zero 😉

        • hara, 11 Maggio 2019 @ 09:46 Rispondi

          carissima @kk, se non ricordo male le nostre storie si assomigliano fino ad un certo punto, poi tu hai accettato di rivederlo io non ho avuto il coraggio: mi sono resa conto che ero in ansia e angosciata, in attesa di una sua telefonata o di un messaggio, mi sono accorta che avevo bisogno di conferme ma qualsiasi conferma non era suffieciente perchè il problema ero io.
          Il punto non è se prima avessi le fette di prosciutto o meno, se amasse la moglie o meno, il punto è che volendo anche credere al suo infinito amore per me nei fatti lui era (come ha scritto qualcuna qui) a soffrire comodo sul divano e non importa di chi.
          Sarebbe troppo lungo spiegare qui quanto ancora io stia male, sappi che spesso non leggo i vs post perchè mi fanno sentire irrimediabilmente triste.
          Cerco di essere concentrata sopratutto su me stessa, non voglio e non posso permettermi di perdere neanche un secondo di vita per qualcosa che è così e non è in mio potere modificare, apprezzo la fortuna di essermi innamorata e di averlo avuto affianco ho un dolore atroce per quello che avremmo potuto essere e non siamo stati ma La vita a volte prende pieghe inaspettate e noi solo prenderne atto, altro non possiamo fare.
          “dove non puoi amare non soffermarti”
          lo so che è quasi impossibile distogliere il pensiero ma è tutto dolore sprecato, per una cosa che abbiamo solo assaggiato e ci è sembrata buonissima ma in realtà non lo sappiamo che sapore avrebbe avuto a fine cottura, ci sono tanti ristoranti stellati che poi danno delusioni enormi e ritornare alla solita minestra è pesante ma parafrasando Frida Kalo “dove non puoi mangiare non soffermarti”
          ti abbraccio forte

          • KK, 14 Maggio 2019 @ 23:36

            @hara bello quello che hai scritto. Io non ne sono ancora fuori ma per la prima volta sono in silenzio da quasi 2 mesi. Non ci ero mai riuscita. Lui è completamente sparito, mi evita e quando capita che lo incrocio mi tratta con estrema freddezza e indifferenza. Ci soffro ancora tanto, ma non vedo alternative. E’ palese che ero sola in questa storia. Non so piu’ cosa è stato e alterno pensieri diversi su di lui. Ci sono tante cose a cui non riesco a dare spiegazione, tante cose che mi sembrano ancora irrisolte e in attesa di una risposta, che so lui non mi darà mai perchè non ha piu’ avuto il coraggio di affrontarmi. E’ scappato a gambe levate dando la colpa a me per qualsiasi cosa. Quando ci penso mi scende ancora qualche lacrima e mi faccio tenerezza per averci creduto, ma sono orgogliosa di me perchè adesso la priorità sono diventata io, adesso penso solo a mettermi in salvo e tutelarmi. Lui non è stato all’altezza dei miei sentimenti. Quello che ho sentito resterà dentro di me in qualche modo. Mi ritengo fortunata perchè io sono capace di sentimenti forti e sinceri, lui no probabilmente.
            Per rispondere a qualcuno che ha commentato sopra, non mi autoconvinco di aver scelto io. Ha scelto lui di smetterla, io avrei continuato. A questo punto anzichè prendere coscienza che il moi matrimonio e finito ho deciso di dargli invece una chance (che non avrei dato se lui fosse stato con me). Una chance per mio figlio ma anche per quello che rappresenta per me mio marito. Non devo giustificarmi con nessuno, è mio marito. E le morali non servono, in questo blog soprattutto.

        • Outlier, 11 Maggio 2019 @ 11:01 Rispondi

          Leggendo un po’ i vari commenti in questi gg e faccio “pulizia” dentro me stessa, ho pensato ad una cosa: siamo persone (donne e uomini) che scrivono qui sul blog che hanno avuto storie del cavolo con gli amanti, che sono delle forze della natura in tutte le circostanze diverse dall’amore.
          Mi spiego meglio: siamo in grado di raggiungere un obiettivo se pensiamo sia giusto. In questo caso, ci incaponiamo. “non può essere che lui/lei non scelga noi se dice di amarci”.
          Ecco, secondo me (o parlo per me almeno) ci fissiamo. Non li amiamo nemmeno più se non dell’idea che avevamo di loro. Ma comunque ci fissiamo fino a quando non ce ne fanno talmente tante da romperci le palle.

      • Tina, 10 Maggio 2019 @ 21:46 Rispondi

        @hara che bello sentire delle parole meravigliose, prive di rancori, nei confronti di un uomo che ha fatto parte della tua vita. Io non so ancora esattamente cosa sono stata per lui e non lo saprò mai, vorrei solo non fosse stato tutto in nome del nulla

    • Berg, 10 Maggio 2019 @ 09:41 Rispondi

      @nina…ti prego nina…leggendoti mi sembra di rileggere i miei percorsi mentale degli ultimi…9 anni!!!! Uguale uguale. Ripensi, rimugini, ti dici che forse hai sbagliato tu, forse è vero che hai esagerato, sei stata troppo gelosa in effetti, lo hai assillato troppo. A me succedeva, dopo che lei me ne aveva fatta una davvero sporca, di accumulare rabbia, ansia, pensieri, mi dicevo “basta”…poi col tempo iniziano a sgretolarsi le certezze, ti dici che forse effettivamente il telefono le poteva essere stato rubato da un rapace di passaggio, forse non ti ha detto che era sola a casa ma probabilmente lo ha fatto perché ci sarà stata una derattizzazione in corso, etc. Ascolta me, nina non aver paura di tirare un calcio…a quel narcisista! Se continui finisci come me. Molla subito, dimenticalo, volta pagina. Non è amore. Lui proverà a circuirti con parole dolcissime…ma sono solo parole che a lui non costano niente. Ci sono già passato, fidati. il mondo è pieno di pesci, non incaponirti

      • Dispersa, 10 Maggio 2019 @ 11:53 Rispondi

        Grazie @Berg …. Tra ieri e oggi mi sono chiesta mille volte e fatto film …. Sul cosa ho sbagliato.
        Forse non sono io quella sbagliata, ma lui!!

      • cossora, 10 Maggio 2019 @ 13:30 Rispondi

        @Berg che bello vederti fare il tifo per @nina!
        La mia mamma a pranzo, dopo che le ho raccontato di ieri, mi ha detto che se uno è un uomo vero, se sei davvero importante per lui ti viene a cercare.
        Anzi, più è ardua la sfida, più si sentirà motivato a vincerla.
        Che di mezzi uomini che si nascondono dietro a un ‘mi avevi bloccato’ non ne ha bisogno nessuna di noi, facciamo molto meglio da sole.
        Quanta saggezza nei suoi 70 anni.

        • C., 10 Maggio 2019 @ 16:44 Rispondi

          Cossora dì a tua madre che la amo.
          Sacrosante parole

        • EP, 10 Maggio 2019 @ 19:22 Rispondi

          @applauso alla mamma di Cossora!!! Che bello che tu possa parlare cn lei di questo…io nn sn riuscita a dirle che frequentavo uno impegnato! Forse temevo il suo giudizio…

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 08:48

            Mia madre sa tutto di me. É mia madre, più di lei non può volermi amare o capire nessuno.
            Conosce ogni mia ‘bassezza’ e mi ricorda sempre, chiedendo di guardare lei, come finiamo tutti. Quindi bisogna esser felici quando si può!

          • EP, 11 Maggio 2019 @ 13:48

            @scusa la curiosita cossora…puoi anche nn rispondermi se sn troppo invadente…ma cm sarebbe finita tua mamma? guardo sempre quelli più vecchi…spesso c’è da imparare…mi affascinano quelli che camminano mano nella mano o si guardano cn tenerezza e complicità! Nn credo nn ne abbiamo passate nella vita…ma in qualche modo i problemi li hanno risolti! Io nn ci sn riuscita…ma mi rendo conto a posteriori che avevo proprio sbagliato persona!!!

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 20:49

            @EP la mia mamma si è beccata un palco di corna più prole illegittima da un uomo bellissimo e affamato di vita. Lo ha sempre accettato in casa, dopo vari esili. Lo riprendeva col sorriso per me e mio fratello dice, ma credo che comunque per lui le girasse la testa. Alchimia. È una di quelle donne che gli preparava la vasca idromassaggio con candele e palle effervescenti alla vaniglia..
            Era il suo Re, nel bene e nel male. Oggi .. da quando mi sono ribellata e poi separata mi ha fatto capire che in quella vasca le uniche palle erano quelle alla vaniglia! Le redini le ha tenute sempre lei e un uomo, una volta sul TUO divano, vale un altro. Quindi mi dice “vivi, viaggia, leggi, assaggia. Ma non credere di trovare nessuno di migliore del padre dei tuoi figli. Se non lo reggi più, stai da sola che fai meglio. Sii amica voluta e amata da tutti. Ma gli uomini, amore mio, sono tutti uguali, quando superano l’ostacolo è perché noi glielo abbassiamo di nascosto!”
            E poi va da mio padre a portargli il caffè con la sambuca e gli sorride dolcissima.

          • Ariel, 11 Maggio 2019 @ 22:54

            @Cossora cara grazie di cuore ti rispondo qui alla tua risposta al mio commento di prima

            Sono molto contenta che tu ti senta libera nella tua educazione famigliare
            Leggendo qui il tuo racconto della esperienz vissuta da tua madre e dalla sua reazione e di quello che ti ha detto sugli uomini

            Ecco credo ancor di più sia così buono per chiunque formarsi una opinione personale su cosa sia tutto nella vita cosa siano gli uomini Che non sono affatto tutti uguali,come del testo pure le donne non sono affatto tutte uguali
            Ad esempio

            Guarda ci credi mia Madre finché è stata in vita mi ha sempre fatto il resoconto delle sue esperienze e dei suoi pensieri su mio padre
            ,ma sono stata d sempre una bambina prima e dopo una donna ribelle e molto difficile
            Mio Caro Padre mi ha veramente Amata e capita
            Insomma mi ha insegnato a vivere formandomi i pensieri da sola
            Senza dover seguire nessuna testimonianza di vita in particiolare
            Perché in effetti ogni easere umno è diverso e le generalizzazioni su come siano,le donne o gli uomini non hanno ragione di essere

            Ognuno fa incontri diversi unici
            Infatti ho avuto un amante disastro e pessimo
            Ho avuto un Caro Marito stupendo ed entusiasmnte scoperta in ogni istante della nostra vita insieme

            Insomma credo che sia umano per un genitore che ha sofferto tanto fino ad essere dipendente ….
            Metter in guardia la propria figlia su come siano gli uomini

            Dico solo che credo sia un bene universale il ragionare e basarsi sulla propri eaperienza diretta senza il condizionamento dato dal vissuto dei propri genitori
            soltnto tu puoi sentire e sapere e scoprire da sola tutto nella tua vita
            Come un qualcosa di nuovo e darsi la opportunità di scoprire i veri propri talenti la tua unicità che esula da come pensano o vivono i tuoi genitori,quella è la loro vita i loro pensieri opinioni
            Tu sei tu senza condizionamenti il puù possibile

            Cosa sia veramente amare te stessa
            E cosa sia amare un uomo veramente con una stabilità emotiva
            Che per essere tale prevede il non piegarsi alla manipolazione affettiva di nessuna donna e di nessun nessun uomo.

            Ciao Cossora ,buone nuove scoperte!❤️

          • EP, 12 Maggio 2019 @ 08:56

            @cossora…le uniche palle erano quelle alla vaniglia!!!ahahahah…sn ancora qua che rido…scusa… è tuo padre xò nn ce la faccio a nn scompisciarmi!!!! Il mio invece e un padre modello, fantastico, cn cui vado molto d’accordo! E anche a me ha trasmesso il valore della libertà!!! Mia figlia un giorno…passata la burrasca cn suo padre mi ha detto (ha 11 anni)…mamma dovresti trovarti un fidanzato cm il nonno! Ci ho pensato (frequentavo già PRINCE)…e ho pensato avesse ragione! Lui x certi versi gli assomigliava molto…Credo di essermi innamorata anche xche ha messo d’accordo la mia parte razionale (fortissima) con quella irrazionale (altrettanto forte)! Ma bisogna essere in due a volerlo…e cn la stessa intensità! I dati di fatto mi dicono che ero solo io…un gran peccato! Ma io la mia vita in PAUSE nn la metto più…ormai ho schiacciato il PLAY…e allora giochiamo! Un bacio a tutte e buona festa della mamma

        • Ariel, 11 Maggio 2019 @ 13:21 Rispondi

          @Cossora sono molto contenta per te se hai questo contatto e rapporto positivo con tua Cara Madre che ovvio i propri genitori sono veramente gli unici che possono amarci incondizionatamente

          Lei ovvio ti sente e conosce più di chiunque
          È tua Cara Mamma

          Però,Tesoro Di Cossora dalle tue parole ho colto qualcosa di importante che desidero con vero mio cuore e pensiero affettuoso trasmetterti
          Forse un qualcosa che sta un principi universale
          Nel quale credo e che ha una oggettività
          Importantissima per trasmettere la reale possibilità di essere Felici lo star bene

          Resta indipendente da qualunque esperienza abbiano fatto e vissuto i nostri genitori

          Ognuno di noi è un essere unico originale e irripetibile

          Questo significa che tu sei tu
          E i tuoi genitori sono loro ognuno a modo suo
          Ha vissuto e vive la propria esistenza

          E tu non c’entri nulla
          Tu sei tu Cara Cossora Stupenda Donna
          Che hai già in te le tue BELLISSIME LUCI DI NASCITA

          Sempre hai la possibilità di essere soddisfatta e felice nella tua vita

          PERCHÉ

          Finché si vive ESISTE SEMPRE LA POSSIBILITÀ DI FARE QUALCOSA di BUONO PER SE STESSE

          NON IMPORTA COSA E COME I NOSTRI GENITORI ABBIANO VISSUTO

          TU SEI TU E NESSUNO È COME TE
          LA VITA È TUA
          E TU SEMPRE IN OGNI ISTANTE PUOI E POTRAI COSTRUIRE LA TUA SERENITÀ LA TUA GIOIA DI VIVERE!!!!!

          Un abbraccione SPECIALE!!!!!!❤️

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 20:57

            Figurati @Ariel! Con mia madre ci becchiamo sempre e con mio padre.. sono più le volte che scazziamo e me ne esco sbattendo la porta perché non siamo d’accordo!
            Però sai cosa? Siamo una famiglia che si é sputtanata mille volte e questo ci ha portato a vedere ogni difetto tradimento crisi e poi perdono, accettazione anche delle piccolezze umane.
            Da loro mi arriva la convinzione che a un certo punto basta, taglia e perdona, vuoi bene o molla.. perché non val la pena di odiare.
            Mi hanno cresciuta libera ❤ nonostante i casini!

    • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 23:49 Rispondi

      @nina credo che sia possibile che chi ti ha fatto del male una volta, per un’azione specifica, possa non fartene più, ma chi è ti ferisce per come è davvero no, ti ferirà ancora perché quello è..

  • nina, 9 Maggio 2019 @ 21:09 Rispondi

    care anche io in difficoltà terribile stasera, il mio continua a martellarmi dicendomi che cambierà e metterà me al primo posto, ma io non ho più da chiedergli nulla di tangibile, di casa è uscito e vive solo, ma io non riesco a credere che cambierà, perchè qui per cambiare si intende riuscire ad amarmi, e se non mi ha fatta stare bene in due anni, ci riuscirà ora? mi sembra di impazzire. forse sto buttando l’occasione della mia vita. forse è vero che cambierà, forse è già cambiato, ma io non ho la forza di ricominciare un’altra volta, non riesco più a fidarmi, non so come spiegarmi, lui dà il meglio quando siamo separati, ma poi non c’è stato un solo giorno in cui davvero io mi sia sentita serena con lui. esiste anche il caso di quelli che lasciano la moglie, perchè non la amano, e ti dicono che amano te, ma quando ci sei ti trattano in un modo che tu non riesci a stare bene…mi spiego? alessandro ti ho scritto in privato, vorrei capire se le cose che mi ha fatto sono accettabili e comprensibili o meno. per me sono gravi, vorrei tanto poterne scrivere qui ma non posso.

    • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 05:22 Rispondi

      Secondo me ti è scattato il relè

  • Angelica, 9 Maggio 2019 @ 20:01 Rispondi

    Cossora, cara, bloccalo ovunque… sta tranquilla che se vuole separarsi non sarà un social sbarrato a farlo desistere, altrimenti farà male solo a te (altro che contatto, c’è qualcos’altro che non vuol perdere, è tutto a tue spese) :))

    • Ariel, 9 Maggio 2019 @ 20:34 Rispondi

      @Angelica grazie per queste tue veritiere e sagge parole
      l’unione fa la forza!!!!

      @Cossora pensa a te stessa e basta
      So che sei fortissima e nessuno può trattarti così,
      Da “oggetto bellissimo da usare quando mi gira ”

      Cruda realtà
      Si adesso dimostra a te stessa chi sei
      Tutte qui e tutti qui crediamo in te nella tua Forza e splendida Bellezza che NON MERITA di essere CALPESTATA così
      Elegantemente che nessuno pensa che sia cattivo ,ma no

      Ogni manipolatore appare un uomo così caro tenero bisognoso di cocvole attenzioni ,tutte noi lo abbiamo sentito pensato esattamente così,lui non è cattivo ,macchè

      Uomostronzo ,si ,però!!!!!!

      Forza Cossora che lo so che non ci metti più di un giorno a svoltare la tua vita verso Amare te stessa!!!! E guardare Altrove….!!!!
      ❤️

      So che significa e ti comprendo e sostengo sempre !❤️

      • Cossora, 10 Maggio 2019 @ 06:36 Rispondi

        Il no contact mi sembra l’unico spazietto della discarica non incasinato quanto gli altri.
        Felice di mollare il colpo. Mi è passata anche la curiosità. Sono scoglionata!

        • Whiterabbit, 10 Maggio 2019 @ 23:57 Rispondi

          Devi essere felice di aver abbandonato il colpo, ma non rifiutare il dolore, lo superi solo se lo assecondi, altrimenti ti rimane come un nodo irrisolto.
          Quando ho avuto un grosso dolore nella mia vita, sono andata a parlare con uno psichiatra, era anche un amico quindi sono andata da lui e non da uno psicoterapeuta esterno, mi sentivo più a mio agio, e mi ha detto: ABBANDONATI AL DOLORE, CAVALCALO PER FARLO FINIRE. ACCETTALO E PRIMA O POI SE NE ANDRÀ.
          Combatterlo a colpi di diversivi emotivi, fare finta che non ci sia, non funziona.

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 09:15

            Io e il dolore abbiamo appuntamenti fissi @whiterabbit. Nel parco mentre cammino quando non ho i ragazzi. La sera dopo che si sono addormentati. Mai, nella rottura con il mio exlui, l’ho rifiutato.
            Ho amato tanto, con tutta l’anima e credo ..si sento forte che lo amo ancora. Solo che questa volta non penso serva lo sappia, non lo ‘investo’ più in lui questo sentimento, ma cé eccome!! Quindi un pianto liberatorio o un paio d’ore di pensieri malinconici, se affiorano, li accolgo.
            Però devo dire che ‘aveva già prenotato le ferie mentre piangeva’ è un mantra efficace, quando inizia a scoppiarmi la testa dal pianto..!!

          • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 11:38

            Piangeva anche in agenzia con i biglietti in mano

  • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 16:16 Rispondi

    Dimenticavo quando gli ho chiesto perchè lunedì mi ha detto che le cose non andavano come voleva, mi ha risposto ‘ahh …. Forse te l’ho detto per mia figlia ….’ ma fammi un piacere!! E mentre uscivo un bel ‘mi raccomando comportati bene’ …. Dovevo fargli l’applauso!
    Pagliaccio, mi sento persa, dispersa …. Altro che ritrovata!
    Lo voglio, lo amo, ma lui non ama me, forse non ama nessuno, solo se stesso!!
    Per fortuna che una volta (in battuta) ha avuto il coraggio di dirmi che gli avevo sconvolto la vita!!
    Lui ha sconvolto la mia!!!!

    • alessandro pellizzari, 9 Maggio 2019 @ 20:03 Rispondi

      Quando ti dice comportati bene figli che hai voglia di divertirti in giro

      • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 20:15 Rispondi

        Egoista? In tanti anni non l’avevo mai visto sotto questa luce …. Ma forse è vero, è egoista!!
        La prossima volta gli rispondo ‘che mi sto divertendo!! …. In giro’.
        Grazie @Alessandro …. Quante lacrime inutili!!

        • alessandro pellizzari, 9 Maggio 2019 @ 20:25 Rispondi

          Non diventate mai delle schiave

          • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 21:17

            Scusa …. Ma questi uomini egoisti ti fanno credere e poi mollano la presa?
            Forse è meglio l’uomo che ti tiene all’amo ….

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 05:22

            Forse è meglio un uomo normale e libero

          • Dispersa, 10 Maggio 2019 @ 05:52

            Il mio compagno ….
            È arrivata l’ora di riprendere in mano la mia vita.

          • KK, 10 Maggio 2019 @ 08:58

            Riflettevo su una cosa, è assurdo come i nostri compagni e mariti che probabilmente sono molto piu’ seri e integri rispetto a questi “omini” che abbiamo frequentato sono messi in secondo piano, lasciati al buio mentre noi moriamo dietro questi mezzi uomini e riusciamo a rivalutarli solo dopo aver sofferto cosi’ tanto.
            Una mia amica l’altro giorno mi disse “a tutte noi piacciono gli stronzi, tutte siamo attratte da questo prototipo, ma poi ti rendi conto che se vuoi avere una relazione seria devi lasciar perdere questo tipo di persone e trovartene uno normale”.
            Bene forse in automatico mi è successo cosi’, ho trovato e sposato una persona normale che mi faceva stare bene, mi dava sicurezza, un ottimo compagno di vita, un fantastico papà… ma poi ho incontrato di nuovo uno stronzo e ho ceduto!

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 09:45

            Non ci sarebbe una terza persona in un matrimonio se l’è l’amore del matrimonio non fosse finito gli amori finiscono fra amanti fra coniugi fra single

          • cossora, 10 Maggio 2019 @ 10:31

            @KK il ritorno all’ovile sicuro avviene appunto perchè è un ovile ed è sicuro.
            Serve come un rehab.
            Ma appena si torna in forma, tacco 12 e ciaone all’ovile.
            Non raccontiamoci balle anche su questo: l’ovile è il surrogato della sicurezza che non si ha in se stesse

          • to the moon and back, 10 Maggio 2019 @ 10:31

            Al mio fianco ho un uomo così, al quale ho raccontato tutto (ma non quanto provo ancora per l’altro) e che ora mi sta appoggiando su alcune decisioni da prendere a causa del comportamento della moglie.
            Quello che so è che purtroppo non mao più mio marito, grandissima stima, gendissimo affetto, ma non c’è passione, desiderio di contatto.
            L’altro non lo vedo come uno stronzo, ma un uomo che si è lasciato andare, ma che non ha smesso di amare la sua famiglia e difronte alla scoperta ha scelto, se pur con alcune difficoltà iniziali, di ricostruire il suo nucleo.

            Alessandro, per un uomo che sta sopportando a casa controlli continui, urla, disperazione e che accetta che sua moglie mi contatti, credi veramente che sia dovuto al solo interesse? Come potrebbe accettare tutto se non fosse per il sentimento? possono i soldi e lo status farti accettare tutto?

            Io vado avanti, sopporto e mi rendo sempre più conto che sono troppo poco a livello di status… è il mio appiglio per allontanarmi.

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 15:26

            Se non ci fossero gli interessi di mezzo un uomo non accetterebbe certe umiliazioni. Capisco i sensi di colpa ma a tutto c’e Un limite. E poi credo che seriali a parte il tradimento nasca sempre da un concorso di colpa dei coniugi che ha in primis provocato la crisi matrimoniale. Il “tradimento” è conseguenza non causa e loro lo sanno. E poi tu il suo grande amore lui lascia che lei ti attacchi sotto i suoi occhi? Lui fa la vittima è tu saresti la rovina famiglie? Posso capire il prosciutto sugli occhi della logliecma lui si vergogni non è certo adatto
            A te a nessuna

          • to the moon and back, 10 Maggio 2019 @ 10:47

            Tra l’altro, scusatemi se continuo a scrivere…sono giorni molto negativi…
            Dopo che scrivo, rileggo (compresi gli strafalcioni in italiano/di battitura scusatemi) e mi sento patetica…
            da fine marzo mi dispero inutilmente, con la speranza che gli scleri della moglie lo portino da me … purtroppo so che proprio in questi giorni si sono chiariti e che lui sta facendo il possibile per tenera unita la sua famiglia…
            Ed io sono ancora qui, a piangermi addosso perchè?
            Attimi di lucidità mi dicono che questa storia ha fatto esplodere, venire a galla che la vita che sto conducendo a livello sentimentale non mi rende felice … In lui ho scoperto cosa manca nel mio matrimonio (complicità, attrazione, interessi comuni) … attimi di lucidità che vorrei continuassero molto di più …
            Stare male per un uomo che non ti vuole è una cosa assurda, soprattutto alla mia età e nella mia posizione …

          • KK, 10 Maggio 2019 @ 16:44

            @Cossora ma io sono in forma e metto ancora il tacco 12 come sempre, non era un’esclusiva per lui!

          • cossora, 10 Maggio 2019 @ 16:47

            @tothemoon scrivi:
            “Ed io sono ancora qui, a piangermi addosso perchè?”
            Perchè stai aspettando che lui decida.
            Decidi tu, chiudi.
            Ma chiudi sul serio.
            Lui non deciderà MAI. Tu come dice C. tra 10 anni scriverai le stesse cose che hai iniziato a scrivere a Marzo.
            CHIUDI, BASTA!!!
            Credo che la bontà di tuo marito e l’indecisione del tuo amante (hanno già deciso entrambi: sono comodi così come stanno) ti sotterreranno prima o poi.
            Riprendi il timone della tua vita, subito!

          • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 20:56

            @Cossora no non la vedo come qui hai espresso a Kk
            Credo che invece Kk ha fatto proprio centro ed abbia acquisito in se stessa una chiarezza che di certo prima di fare terapia non poteva avere

            Infatti nel suo commento ha capito il perché era attratta da seriali gente malata stronzi ,infatti lei stessa qui in altri suoi commenti ha espresso i motivi del suo essere stat dipendente ffettiva motivi che risalgono come ovvio in parte a nodi antichi della sua storia personale che ha scoperto durnte il lvoro terapeutico

            Adesso ormai ha Sentito prima di aver capito che la su a stabilità e equilibrio e cio che vuole è proprio suo marito
            Una persona Normale che la ama e lei stessa ama e desidera proseguire nella sua famiglia ciò che già prima aveva saputo comunque sentire e costruire insieme al marito

            Infatti poi ti ha espresso che lei st benone sempre a posto e col tacco 12

            Tutto ciò se lo è conquistato ogni attimo in cui ha dimostrato a se stessa di amarsi facendo un perscorso terapeutico che notariomente oggettivamente è un atto di vero coraggio e di umiltà

            @ Brava Kk sei un vero esempio per noi tutte/i

            E tu @Cossora sei già nella tua buona scelta e strada NUOVA
            La sola differenza con @kk o con me ad esempio è semplicemente la tempistica dagli eventi della relazione
            Più vecchie più recenti comprese le chiusure il no Contact più antico e il tuo agli albori

            Forza Cossora !!!!!❤️

          • Cossora, 11 Maggio 2019 @ 09:24

            @Ariel @KK mi sono forse espressa male.
            In genere non credo, non biasimatemi, ai ritorni dal partner perché ho capito che lo stronzo non é affascinante. Credo ai ritorni dal patner perché lo stronzo -che ero convinta per me sarebbe diventato un principe azzurro- mi ha costretto a lasciarlo.
            Così lo stronzo non ha preso decisioni (formalmente) io mi illudo di aver deciso e torno dal partner.
            Ma so bene che se lo stronzo (fino ad un certo punto) avesse fatto un cenno.. dal partner non ci starei tornando.
            Questo é quel che penso oggettivamente, non in particolare su @KK: magari lei davvero è completamente fuori dal tunnel, però non é partita da lei la decisione, normale vederci anche ‘un ripiego’.

          • Ariel, 11 Maggio 2019 @ 12:15

            @Cossora cara grazie della tua risposta ,ma non è un ripiego
            ,ma ,passato un tempo considerevole dal essere riuscita a fare il vero No contact e aver impegnato il tempo soffrendo ogni istante in ricerca del capire tutto di se stesse dei perché e per come
            Una vera Battaglia emotiva e razionale condotta per libera e coraggiosa scelta di fare un percorso terapeutico

            Ecco farsi in LUCE la VERA AUTENTICA CONSAPEVOLEZZA
            Che riguarda tutto se stessi e i propri dolori e limiti del passato infantile e la realtà del essere adulte e dei perché essersi messe in un amantato aver vissuto tutto quel complesso periodo della nostra vita

            Tutto questo ha FINALMENTE FATTO LUCE su che cosa veramente si Sente e si voglia per se stesse ed amare la propria vita

            Insomma occorre tempo e un grande ” lavoro” su di sè che ognuno può scegliere di fare come vuole ,ma sta oggettivamente dimostrato che chi con coraggio e umiltà e tenacia si fa aiutre da un terapeuta
            Soffre in modo costruttivo sfoga meglio la propria emozione negativa che varia al secondo quando si soffre tanto

            Insomma Carissima Tesoro di Cossora non è mai un ripiego quando dietro si è vissuto concretamente tutto questo Percorso pieno di grande Luce su se stessi e tutta la peopria vita antica e nuova!!!!

            Ti abbraccio veramente Di cuore e non sai quanto faccio il tifo per te
            TESORO DI SUPERDONNA!!!!!!❤️

        • Dispersa, 11 Maggio 2019 @ 08:45 Rispondi

          @Kk …. Anch’io mi chiedo come ho fatto a mettere in un angolo il mio compagno, una persona stupenda …. E la risposta è ‘gli voglio un gran bene, ma non lo amo più’!!
          L’altro gg quando il mio ex-lui mi ha detto che la moglie lo cerca poco (cosa che durante la nostra relazione non ammetteva, anzi pareva che nonostante la mia presenza lui continuasse con un ritmo di sesso a go-go e che a casa regnasse pura armonia), che a lui va bene così, e che molto probabilmente io ho le corna ….. Che è brutale, ma che è la realtà …. La mia risposta è stata ‘che triste sentirti dire queste cose’.
          In quel momento il suo sguardo era tipo lucifero, un mezzo sorriso e una gran rabbia!!
          Ora ripenso a quelle parole, il mio compagno non è come lui, lui è molto ‘coccolo’, sa amare tanto, a differenza mia …. Ma probabilmente non è quello che mi basta per essere felice.
          Tengo duro per i figli, perchè provo rimorso nei suoi confronti …. Ma non è amore!!
          Questo ti da la forza per andare avanti …. Ma non basta, e sicuramente arriverà il momento in cui sarà lui a dirmi stop, così non si può continuare!!
          Ti auguro il meglio!!

          • EP, 11 Maggio 2019 @ 13:34

            @cara KK, del tuo post mi salta all’occhio la faccenda che la moglie nn lo cerca tanto (che chissà xchè nella mia testa si stampa cm un “quasi più”) e lui ti dice che gli sta bene così! Mi viene da ridere…si…gli andrebbe bene così se tu ci fossi ancora x lui!!! Sta cosa che devono essere sempre le mogli a cercare poi…ricordo uno scritto di @Ale a tal proposito…ma scusate…a parte i primi tempi dove è l’ormone che comanda ma tt sempre noi dobbiamo fare?!?! E poi visto che gli va così tanto bene…si incattivisce…e ti “rivela” che anche tuo marito probabilmente avrà un’altra (quasi banale l’intento)…ma xchè nn si preoccupa del suo matrimonio visto che ha deciso di rimanere lì?
            Spero che questo ti dia ulteriore convinzione sul genere di persona x il percorso di distacco che stai facendo (nn ricordo se sei in Cds). Il resto con tuo marito lo dirà il tempo…esiste un punto di nn ritorno anche lì…
            Un grande abbraccio

          • EP, 11 Maggio 2019 @ 13:38

            Scusa kk…il post di prima era indirizzato
            @dispersa

          • Whiterabbit, 11 Maggio 2019 @ 14:10

            @EP bellissimo quel post, mi pare si chiamasse MA CHI L’HA DETTO CHE LEI NON VUOLE FARE SESSO.
            Quadro diverso ma stesso epilogo quando ti saltano addosso con l’agilita Di un cinghiale piombato infilando mani e dita ovunque senza senso, come se tu ti dovessi accendere a comando! Ma iddio.. ma mica se le fanno due domande, poi finisce pure che sei l’ameba..

          • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 17:12

          • Dispersa, 11 Maggio 2019 @ 15:35

            @EP …. Pareva in fase di riavvicinamento …. E poi freddo se ne esce con questa storia qui, della moglie e del mio compagno …. Ho pensato che cretina mi sta mettendo un freno.
            Oggi ci stavo pensando …. Forse voleva solo confondermi …. Che lui non è un morto di gnocca …. Che il mio compagno avrà fatto lo stesso …. Quindi se capita di nuovo no problem!!
            Magari è una manovra …. Da gentiluomo ….. Alessandro …. Dimmi se mi sbaglio, e se magari noi viaggiamo oltre!!

          • alessandro pellizzari, 11 Maggio 2019 @ 17:24

            Sono tutte scuse. I fatti li deve fare lui è inutile che parli degli altri

          • EP, 11 Maggio 2019 @ 19:48

            @dispersa…al di là dei fatti, delle strategie etc etc…questo nn mi pare una gran bella persona! (Nn che la maggior parte degli altri qui lo siano) @ale ci ha raccontato con i suoi stereotipi l’uomo medio. Dunque…la maggior parte dei casi raccontano di matrimoni bianchi o quasi (poi nn è così e lo fanno x psraculaggine) e il tuo invece…performance da pornoattore cn moglie e amante? E naturalmente te lo diceva pure…e andava tutto bene nella casa del mulino bianco! Ora casca il palco…nn va così tanto bene a casa…sesso manco col binocolo e lui che fa? Invece di fare autocritica sulla sua situazione…spara sulla tua di casa…su tuo marito…fingendosi freddo qnd invece è incaxx cm una biscia e l’intento è cmq quello di ferirti…bugiardo, egocentrico, egoista, arrogante arido e pure un po’ invidioso! Altro che gentiluomo…detto questo…ha voglia di riportarti a letto! A te o un’altra ..nn fa differenza…solo che tu sei più “comoda” probabilmente! Mandalo sai dove…

          • Dispersa, 12 Maggio 2019 @ 12:34

            @EP …. Probabilmente egoista.
            Molto diverso da come lo vedevo, in 14 anni …. Uomo affascinante, sicuro di sè e molto determinato!!
            E ora? …. Ho una confusione tale!!
            Mi manca ma allo stesso tempo non capisco cosa vuole!!
            La storia della moglie ha lasciato perplessa pure me, lui che mi diceva che dovevo imparare a comunicare con il mio compagno, che la routine non doveva esistere in una coppia, che lui stava bene in famiglia e bla bla bla ….
            Poi? …. Salta fuori con sta storia, ognuno fa la propria vita!!
            Non sò!!
            Sul mio compagno l’ha buttata là …. Come a dire …. Tanto tu non sai, e ormai puoi dire poco.
            Ero in cds …. Poi tra lavoro e rapporto praticamente di ‘semi-amicizia’ l’ho interrotto!!
            Visto il suo distacco da giovedì …. Domani ricomincio con il cds …. E poi lo archivierò!!
            Lo devo fare. Punto.

          • alessandro pellizzari, 12 Maggio 2019 @ 13:15

            Ha sempre mentito su tutta la linea forse. Succede quando si dice una cosa e poi il contrario. Contraddirsi è rivelatore del
            Bugiardo

          • EP, 12 Maggio 2019 @ 13:42

            @giusto Ale! Questo è proprio bugiardo cronico…ma si presenta bene (complice forse anche una posizione lavorativa di un certo tipo).
            @dispersa perdonami ma questo nn ha mai voluto altro da te che sesso…tu eri sposata e lui nn correva rischi! Ti dava pure i consigli x nn andare incontro ad una crisi conclamata cn tuo marito…sia mai che poi tu avresti avanzato qlche richiesta nei.suoi confronti!
            Ed ora che finalmente cade la maschera…invece di preoccuparsi delle sue miserie…sputa merda su tuo marito! È un modo x dirti…”dai…tanto lo facciamo tutti…nn farti pippe a fare un altro giro in giostra con me…qnd IO ne avrò voglia!”
            Cara dispersa…indipendentemente da come andrà con tuo marito…questo lo devi buttare giù dalla torre! Un bacio e un grande in bocca al lupo

          • Dispersa, 12 Maggio 2019 @ 14:13

            @Alessandro …. Mai il bugiardo è un po’ in tutti gli uomini amanti che non amano??
            Chiedo …. Perchè a volte credo di essermi innamorata di un mostro!!
            Lo sò sono una cretina, ma ho sempre la sensazione che ci possa essere un ritorno ….
            C’è un articolo sull’uomo bugiardo??
            Grazie!!

          • alessandro pellizzari, 12 Maggio 2019 @ 16:03

          • Dispersa, 12 Maggio 2019 @ 20:10

            @EP grazie mille!!
            Scusa se mi sono un po’ ‘prolungata’ …. Ma ne avevo bisogno.
            Credevo di stare meglio dopo lo stop fisico dei due mesi …. Ma non è così.
            Sentire donne più forti e avanti nel loro percorso mi fa solo un gran bene!!
            Un abbraccio.

          • EP, 14 Maggio 2019 @ 14:03

            Cara @dispersa…nn ti devi scusare di nulla! Parlare… scrivere…confrontarsi…leggere ci aiuta! E si…nn è che sempre sm più forti…mi sa che si tratta solo di capire a che punto sm del percorso (e questa e una cosa strettamente personale). Io lo scorso anno ho fatto il mio primo Cds che è durato più o meno 5/6 mesi…ti assicuro che sn stata malissimo! Leggevo le altre qui @casadiAle (nn avevo ancora preso il coraggio di scrivere) e.mi chiedevo xchè su di me nn avesse alcun effetto sto caxx di CDS!!!! Evidentemente nn ero pronta…nn credevo fosse questo il mio epilogo…nn volevo veramente lasciarlo andare. C’erano ancora così tante cose da dire…tante domande da fare…e io nn potevo credere che l’amico di tante risate, “l’angelo” che mi salvata da tante situazioni spiacevoli cn l’ex, quello che mi aveva ridonato la voglia di innamorarmi e cn il quale avevo anche condiviso successi lavorativi (miei, grazie a lui) nn avrebbe più fatto parte della mia vita in nessun modo! Ho tentato l’amicizia, il silenzio parziale, il silenzio totale (salvo aspetti lavorativi)…ma niente! Nn mi passava…e infatti ci sono ritornata! IO! Lui nn ha interrotto il mio silenzio…Ma in una delle occasioni lavorative che ci hanno coinvolti insieme ho oltrepassato l’aspetto professionale e lui nn aspettava altro! Abbiamo ricominciato a parlare d’altro…a ridere e scherzare. l’alchimia è ripresa in un battibaleno! Era una questione di tempo…abbiamo fatto i “bravi” x un po’, ma alla prima occasione utile PAAAAAMMM! Ci sm ricaduti! Bello…bellissimo! Cm se nn fosse passato quasi un anno…ma io mi sn resa subito conto che ero cambiata! Si il silenzio nn mi aveva “curata” subito…ma fatto vedere le cose diversamente! Ero più forte, più determinata, più paraculo a mia volta e più provocatrice. Ci ho riprovato xchè nn era chiusa x me…dovevo sbattere la testa sulle sue convinzioni (mai nascoste xaltro)! E accettarle! Giuste o sbagliate che fossero…erano le sue!!! Poi è venuto anche il momento del “chiudiamo definitivamente (ahahaha!) xchè nn è quello che vogliamo ” (nn rispettato xchè la settimana dopo senza preavviso è finito a dormire a casa mia x la prima volta una sera che i bambini nn c’erano) e mentre io mi abituavo all’idea di staccarmi…lui cominciava a fare quello che nn aveva mai fatto prima (“lo so che nn dovrei scriverti…ma nn ce la faccio”)…il coglione! L’omucolo che vedo spesso descritto qui…ti amo MA…(proprio nei GG in cui @ale pubblicava quell’articolo!) Dopo l’ultima volta che abbiamo dormito inseme a casa mia…mi sn presa un paio di GG di riflessione (in cui nn ho risp ai suoi msg) e poi l’ho chiamato! E gli ho detto di nn chiamarmi o messaggiarmi più se nn ci sn sostanZiali cambiamenti nella sua vita…che devono essere indipendenti da me! Ho nuove sfide lavorative e devo essere concentrata nn con la testa sulle nuvole in attesa di un msg che arriva qnd lui ha voglia o può! Nn voglio buttare all’aria la sua vita…so che x noi è praticamente impossibile x ragioni di lontananza…e quindi ora ognuno x la sua strada! CDS totale dal 10 aprile! Mai più visti…ne sentiti
            …ne messaggiati! Sn stata categorica! Si oggi sono più forte…più consapevole…più onesta cn me stessa! Nn so se tornerà, nn so se trovandomelo di fronte avrò la stessa determinazione…ma oggi quesro mio secondo cds ha un sapore diverso! Un abbraccio forte e un grosso in bocca al lupo x il tuo nuovo CDS.

          • Dispersa, 14 Maggio 2019 @ 16:54

            @EP …. Non ce l’ho fatta …. Niente Cds!!
            Mi sento ancora legata a lui ….
            Ieri sono andata nel suo ufficio (era il suo compleanno) …. Mi ha offerto un caffè, mi ha raccontanto del suo week end, senza menzionare la moglie, tranne quando gliel’ho chiesto io …. Tutto molto tranquillo …. Poi mentre lo guardavo mi ha chiesto ‘dimmi …. cosa mi devi dire?’ io ho risposto ‘niente!!’, in realtà volevo dirgli ‘mi manchi, e ho bisogno di te’!! …. Probabilmente lui aspettava questo …. Non lo sò …. Un continuo vederci in ufficio per questioni lavorative …. E io? Mi sento sconvolta, ancora troppo attratta …. Lo ammetto, non lo voglio perdere!!
            Oggi non si è fatto vedere …. E con una scusa l’ho cercato io …. Abbiamo parlato di lavoro, poi riso e scherzato …. Nessun contatto …. Ma ho la sensazione, un sesto senso, che mi dice ‘non è ancora giunta l’ora’ …..
            Grazie per avermi raccontanto la tua storia, mi ha fatto bene ‘leggerti’ …. Anch’io …. Un Cds che non riesco ancora ad attuare …. Durato troppo poco …. Giusto il tempo per rendermi conto che la moglie non mi avrebbe cercata!!
            La tua storia mi ha fatto sentire meno sola!!
            Un abbraccio e grazie di cuore!!

          • alessandro pellizzari, 14 Maggio 2019 @ 17:41

            Datti tempo e ricomincia la dieta come se non l’avessi interrotta

          • micaela1782, 14 Maggio 2019 @ 19:08

            Inutile forzare una cosa che non ti viene naturale… Datti tempo, quando sarai pronta lo capirai ..Ti abbraccio forte

          • hara, 15 Maggio 2019 @ 07:56

            buongiorno, @Dispersa stai per seguire lo stesso iter di @KK e lo dico con umiltà perchè io ho la fortuna di non essere obbligata a vederlo per lavoro! Se puoi quando ti viene voglia di vederlo parargli o viene lui nella tua stanza vai a prendere un caffè o cerca sempre la presenza di altre colleghe\i. Ci vorrà del tempo, ma devi prendere le distanze, pensa a te stessa non farti male, tu sai come fare per difenderti
            un abbraccio grande

          • hara, 15 Maggio 2019 @ 08:05

            @Dispersa non c’èntra niente se è un bugiardo o meno e quanto ti abbia aiutato in passato, tu lo ami lui no come dice @Cossora : Stop

          • EP, 15 Maggio 2019 @ 21:14

            @cara dispersa…ha ragione hara! Nn importa se e bugiardo o meno…il punto è che siete entrambi sposati… lui ha sempre voluto da te solo quel 20% che gli manca! Se tu ti accontenti e ti prendi da lui il medesimo 20% e il resto stai bene in famiglia…funziona! Ma se vuoi di piu…se sogni di più cn lui…se in famiglia nn stai bene NN FUNZIONA! E nn sai cm ti capisco qnd devi vederlo x forza… fortunatamente a me nn capita così spesso…

          • Dispersa, 14 Maggio 2019 @ 17:11

            A volte mi dico ‘dai che è un bugiardo patentato’ …. Ma non lo penso …. Prima di iniziare questa storia, lo conosco da molti anni, mi ha aiutato in molte situazioni, anche personali, una persona sempre disponibile!!
            Anche nel lavoro lui c’era e c’è!! ….
            L’ho sempre ritenuto speciale!!
            Forse ho solo bisogno di tempo …. Elaborare il fatto che: doveva andare così!!

          • Berg, 15 Maggio 2019 @ 07:35

            @Dispersa…ti leggo e mi sembra di leggere i miei 9 anni. Ti capisco sai. Quello che posso dirti secondo la mia esperienza è che arriverà il momento in cui ti sentirai sfiancata da questa storia e te ne andrai. Ora delle due l’una. O prendi coscienza che sarà ineluttabile e molli ora o ti sfianchi fino a che sarai in grado di sopportare. Il discrimine tra le due opzioni, al netto dell’impegno che ci vuole in entrambe, è il fattore tempo perso.
            Sappi già che lui si contorcerà come un boa in mille spirali intorno a te pur di tenerti a disposizione, alternerà grande passione a grande distacco, sensi di colpa a entusiasmo, parole ad effetto piene di miele ad ansiosi silenzi ferragostiani…e non pensare che sia in base a qualcosa che puoi fare tu. Sarà solo in base alla sua paura di essere scoperto, allo stress più o meno accentuato da ferie casalinghe e feste famigliari. Sarà passionario quando la moglie è con le amiche e sarà distaccato quando per problemi di lavoro si confiderà con lei o quando si sentirà in colpa perché lei si occupa della varicella del figlio o dei regali di natale (che magari a te non fa o dice di averlo dimenticato a casa salvo poi non arrivare mai)…e un rigurgito di coscienza farà capolino all’improvviso. Cosa lo farà ritornare sempre da te a corrente alternata? Solo la fame.
            Tertium non datur.

          • Outlier, 15 Maggio 2019 @ 19:08

            @Berg sottoscrivo in pieno quello che hai scritto.
            È quello che è successo nella mia storia di lunga data.
            Che tristezza.
            @Dispersa io sto lottando con tutte le mie forze per staccarmi. E ha ragione Berg, piano piano lo senti davvero il momento in cui ti dice l’ennesima cavolata solo per tenerti buona e tu dentro di te penserai “Ma questo non ha altri copioni?”
            Sarà allora che inizierà a cambiare qualcosa dentro di te.
            Te lo garantisco io che ancora ci combatto con me stessa, che ho fatto tanta fatica per vedere. Ma arriva davvero il momento in cui sei stufa.
            E te ne accorgi all’improvviso.

          • Dispersa, 15 Maggio 2019 @ 08:14

            Sono consapevole, che non ci sarà mai una svolta …. Sul futuro non ho la bacchetta magica …. Sarà in parte scelta mia e in parte destino.
            Arriverà il momento giusto per mettermi il cuore in pace, ne sono sicura, ma non è ora, non è oggi!!
            Grazie per i vs consigli!!

          • cossora, 15 Maggio 2019 @ 14:39

            @Berg sei meraviglioso. Crudele, ma meraviglioso.
            Grazie, da tutte credo. Perchè si sente che ti schifi da solo per far parte di quella categoria che descrivi apparentemente distaccato.
            Un uomo che non ama è così, e quando descrivi, descrivi il te stesso quando non amava.
            Questo ci serve.
            Più dei lieto fine.
            Grazie 🙂

          • Outlier, 15 Maggio 2019 @ 19:11

            Sottoscrivo quello che dice Cossora.
            È bello avere qui, a casa di Ale, anche un uomo che ci racconta tutta la verità.
            Ma comunque anche la sofferenza che hai provato tu quando eri un amante come noi.

          • Dispersa, 15 Maggio 2019 @ 21:31

            @Berg …. Leggo tutti i vs commenti …. Sono consapovole …. Ma ….
            Anche oggi un ritorno al passato …. Come un anno fà dove solo si giocava …. Alla fine siamo andati a bere un caffè …. Chiaccherato di lavoro, e poi sono arrivati altri colleghi e ce ne siamo tornati in ufficio …. Cosa devo dire? Che mi sento fuori controllo, che sono già crollata una volta …. Ma sento di avere ancora qualcosa da definire con lui!!
            Non sono un’idiota …. Ma è come il miele ….
            Forse ci devo sbattere la testa per bene ….
            O forse io viaggio con la fantasia oltre ….

          • alessandro pellizzari, 16 Maggio 2019 @ 07:47

            Tu non sei pronta a fare il silenzio non ancora perché un semplice caffè nasconde il bisogno di stare con lui e anche dirsi devo definire ancora con lui delle cose significa rimandare quell’ultimo chiarimento se proprio è necessario e possibile per chiudere tu la porta perché lui non la chiuderà mai e avrete milioni di caffè che serviranno solo a lui a tastare il polso di come stai non si può non perché si preoccupa per te ma perché vuoi sapere quanto sei disposta ancora a fare l’amante a te il caffè come bere una tazza di Veleno ogni volta

          • Berg, 16 Maggio 2019 @ 08:19

            @Dispersa…non ti biasimo. Io ho fatto come te per anni. All’inizio la passione è tanta e sovrasta tutto. Io parlo bene ora ma ho arrancato nel pantano fino a ieri e comunque si è sempre a rischio ricadute quando ce l’hai tutti i giorni sotto gli occhi che provoca. Ricordo bene i miei bisogni di chiarimenti, la mia impellenza di puntualizzare…non erano altro che tentativi di spronarla a dirmi parole che io volevo sentirmi dirmi dire ma che lei alla fine non voleva dirmi. Ho sempre fatto tutto nella speranza di una sua reazione. Ho sempre agito sperando di trovare la parola giusta, il gesto giusto, la strategia giusta per convincerla a lasciarsi andare a me. Ebbene ho capito che l’altro, in genere, non lo puoi convincere…vuoi stare bene? Cambia te stessa. Nessuna alternativa. Se l’altro cambia, cambia perché lo vuole lui a prescindere dai tuoi discorsi, dalle tue performance romantiche. Punto.

            @Cossora mia…io non schifo il genere maschile, al massimo lo guardo con occhio disincantato e ironico, e nemmeno quello femminile nonostante questa esperienza con una donna che si comporta come un uomo. Semplicemente, come dite benissimo voi nei vostri interventi, l’uomo è geneticamente una cosa mentre la donna è geneticamente il suo opposto. Altrimenti non potrebbero unirsi, giusto?
            La donna è profonda mentre l’uomo sta in superficie, la donna ha pensieri complessi mentre l’uomo usa il codice binario, la donna ha una coscienza ed è altruista, l’uomo è uno schiacciasassi egoista. Però questo è quello che vuole e impone la natura. Ci sarà uno scopo per questo, che io non conosco però.
            Io credo di essere incappato nell’unica donna dal cuore di uomo. Mentre voi avete solo trovato un uomo….già sposato. Perché capiamoci…un uomo libero ha la stessa natura di un uomo sposato…solo, essendo libero, può essere imbrigliato dalla prima che lo conquista. Così come tra la moglie e l’amante l’unica differenza sta nell’essere arrivata prima.

          • micaela1782, 16 Maggio 2019 @ 17:45

            Scrivi Berg perché i tuoi post mi aiutamo davvero moltissimo

          • Dispersa, 16 Maggio 2019 @ 15:52

            @Ale …. Sì vero!!
            Non sono pronta a questo silenzio, non lo sento mio ….
            Non sò ancora cosa succederà, ma per ora va bene così!!
            Consapevole del fatto che lui non lascerà mai la famiglia, tra l’altro non l’ho mai ne chiesto ne preteso.
            Ancora in dubbio se sta tastando il terreno o se vuole semplicemente tenere un rapporto amichevole.
            Certa dei miei sentimenti, ai quali non posso comandare …. Che dire?
            Andrà come dovrà andare …. Lascio la sentenza al tempo!!

          • Dispersa, 16 Maggio 2019 @ 17:36

            @Berg …. Vero un paltano …. Che ho desiderato e voluto io!!
            Ora più che mai in crisi …. Passo dall’essere serena all’essere nervosa …. Passo dal ‘va bene andrà come andrà’ al ‘perchè non fa il primo passo?’
            Anche oggi, appena arrivata al caffè …. Sola …. Lui arriva, sento una presenza, era lui …. Gli chiedo ‘vuoi un caffè?’ …. ‘L’ho appena preso, ti auguro una buona giornata!!’.
            E se ne va …. Poi per lavoro passa in ufficio, ormai il mio imbarazzo è palese, anche se cerco di nasconderlo …. Vado io da lui …. E parliamo …. Lui a volte sembra imbarazzato, arrosisce …. Dopo tutti i corsi di autocontrollo, arrosisce?? …. Ma nulla …. Non cede!!
            @Berg che dire ora vorrei solo il 20 anche il 10% …. Ma nulla!!
            Ho una vita, una famiglia da tutelare …. Ma il mio cuore mi porta altrove!!
            Sono due mesi di stop fisico, dopo che la moglie ci ha scoperti …. E mi chiedo se veramente lui sta solo tastando il terreno!!
            Due mesi mi sembrano un eternità, troppi!!
            Grazie mille @Berg dei tuoi racconti …. Qua ci fanno un gran bene!!

          • alessandro pellizzari, 16 Maggio 2019 @ 18:02

            Che triste chiedergli un caffè e sentirsi pure dire l’ho già preso dovrebbe motivarti a scappare

          • Dispersa, 16 Maggio 2019 @ 18:57

            @Ale …. È scappato lui!!
            No dai …. Sapevo che l’aveva già preso …. L’ho chiesto sperando che si fermasse …. Penso mi abbia vista ed è tornato indietro per un saluto …. Perchè non l’avevo sentito arrivare e quando mi sono voltata me lo sono trovata …. che mi fissava …. ‘Buona giornata’ ed è sparito!!
            Dovrei sparire vero …. Ma …. Ma ….

          • alessandro pellizzari, 16 Maggio 2019 @ 19:18

            Ti fissava come una mucca guarda un treno?

          • Dispersa, 16 Maggio 2019 @ 19:29

            No dai …. Le mucche hanno gli occhi dolci …. E lui ce l’aveva da furbone!!
            Ok …. Capito il messaggio!!

          • Cossora, 16 Maggio 2019 @ 20:12

            @Dispersa qui ormai credo tutti pensiamo a grandi linee che se non ti ‘stai divertendo’ sei preoccupante.
            Quindi rassicuraci che il tono simil-compiaciuto è del tutto voluto, così come i down due post dopo.
            Sennò é veramente ora che ti dai una regolata. Mi sembra tu abbia figli. Il tuo compagno non lo considero nemmeno perché ha capito tutto e fa (che sorpresa!) il suo gioco.
            NON PUOI permetterti questi sbalzi svalvolati se hai dei figli. É un esempio pericoloso, fermati o fatti dare una mano. Stai facendo tutto da sola il tuo lui ormai é solo una comparsa in questo film. Rimettiti in pista o fatti aiutare.
            É importante.

            @Berg.. grazie per il Cossora ‘mia’ e grazie per la franchezza con la quale ci dici come stanno le cose. É tangibile l’intenzione che hai di metterci in guardia.
            Però ragazze, dobbiamo volerlo noi per prime, sennò non funziona un cazzo.

  • nina, 9 Maggio 2019 @ 15:00 Rispondi

    @cossora anche il mio vuole tenermi vicina, non mi molla anche se per me è chiusa…oggi ho visto uno che gli assomigliava x strada e mi è preso un coccolone, per una specie di sosia…ci sono giorni in cui mi sembra di farcela, altri in cui vedere una semplice auto simile alla sua mi manda fuori…io non posso ancora evitare di sentirlo e lui sta purtroppo usando la necessità pratica di mantenere un contatto come modo per tenermi lì. come ricorderete lui è anche fuori casa ma mi ha comunque trattata male, lasciare la moglie è il primo passo ma bisogna anche vedere cosa e come fanno dopo.
    @berg guarda il mio aveva sempre il telefono tra le mani quando era con me e poi lo mollava con le scuse più assurde quando era in giro. anche io credo di avere nutrito il suo ego in maniera allucinante e di essere stata data per scontata. se penso che io di lui a forza di ascoltarlo sapevo tutto, anche il nome delle pulci del gatto, e lui di me non si ricordava a volte nemmeno l’età precisa…vabbè essere distratti ma c’è un limite.

  • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 14:54 Rispondi

    Non ci posso credere!!
    Sto piangendo come una bambina, ho la nausea …. Non ne posso più!!
    Mi sento come quell’11 marzo dove mi ha detto ‘Mia moglie ha letto le mail, non possiamo continuare’.
    Erano ormai settimane che sembrava in fase di ritorno, da Pasqua con i suoi auguri, un continuo cercarmi in ufficio, occhi ammalianti …. Lunedì un tentativo di ritorno, io ho fatto finta di non capire, martedì ancora in fase di conquista, ieri era già più distaccato …. Oggi è entrato in ufficio per un saluto veloce …. Sguardo basso …. Nel mattino non c’era e con una scusa nel primo pm sono andata da lui …. Volevo risposte!!
    Lui era strano, un momento continuava con il suo lavoro, l’altro mi guardava con occhi da cerbiatto …. Una telefonata da parte della moglie ‘aspetta eccola qua’ …. Subito dolce (quanto stronzo) e poi scocciato, ha terminato la telefonata con in maniera maleducata.
    Gli ho chiesto se era vera la storia della moglie, che ci aveva scoperti, e lui mi fa ‘te lo giuro sulla testa delle mie figlie, ogni tanto mi lancia ancora qualche battuta …. Vedi te se credermi’.
    Mi ha detto ‘ad un certo punto l’amore passa, ora lei mi cerca poco e io sto bene così, non sono un morto di gnocca …. Ad una certa età ti va bene così …. Probabilmente sono poco affettivo, mentre voi donne amate essere dolci, anche il tuo compagno lo pensa ma non te lo dice. Magari hai pure le corna, ma tanto ormai cosa gli puoi dire? Sembro brutale ma è la verità!’
    Me ne sono andata, mi sentivo fuori luogo.
    È tornato in ufficio, ho visto che mi cercava …. Io sguardo incollato al pc, stavo per mettermi a piangere. NON POSSO, e ho resistito!!
    Ho chiuso, la speranza è volta via ….
    Sono uscita da lavoro e ho pensato …. Che cretina, c’è un’altra …. Questa mattina era occupato con lei come faceva con me, altrimenti che senso aveva la telefonata fatta dalla moglie?? Il suo rietro in ufficio in un orario così assurdo??
    Non mi sa da seriale …. Ma forse lo è! Punto.
    Ora mi chiedo …. Ma queste persone perchè lo fanno?? E perchè dobbiamo soffrire così tanto??

    • alessandro pellizzari, 9 Maggio 2019 @ 19:57 Rispondi

      Per egoismo

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 11:06 Rispondi

        @Ale per egoismo certo

        Però l’egoismo di un seriale che significa un uomo che con leggerezza egoistica ha relazioni con diverse donne ,ma conserva comunque un suo equilibrio nella vita

        Ci sono i così detti seriali che poi nel corso della loro vita rinsaviscono e rientrano convinti nel sentimento verso la moglie o compagna
        E mi viene pure da dire che succede pure alle donne di passare dei periodi nella vita in cui magari ovvio si soffre per altro ,magari problemi di salute di lavoro stress pesanti non essere più in equilibrio sereno con se stessi

        ,ma poi ci stanno i Seriali come il Narcisita Patologico o altre forme similari di fuori d testa
        Questi sono soggetti assolutamente insospettabili e ancora più difficili da stanare
        Grandissimi Manipolatori stronzi
        Con uno schema simil al seriale non Narcisista Patologico
        ,ma con motivazioni differenti

        Insomma i distinguo contano eccome e lo spirito di osservazione di chi come noi donne qui vive la propria relazione è fondamentale importanza

        Già detto e ridetto un Narcisista patologico è in grado di
        Provocare con gesti tipo ingelosire la amante che ha osato ribellarsi magari solo perché gli ha detto
        Non non voglio essere la seconda a nessuno
        Oppure lo ha mollato prima lei
        Oppure fa orbiting per possesso e per ferire apposta la sua amante che ha osato contrastarlo per dimostrarle chi COMANDA SOLO LUI!!!!!!!

        • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 15:31 Rispondi

          I seriali che rinsaviscono hanno 80 anni certo che “rinsaviscono”

          • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 18:46

            @Alessandro ,forse non sono riuscita a spiegarmi ,
            In effetti il termine Seriali si riferisce a chi è con un disturbo comportamentale come un Narcista patologico o altro tipo sempre stessa famiglia di Seriali

            ,ma erroneamente io stessa avevo capito che tu stesso ti fossi più volte qui espresso col termine Seriale senza aggiungere Narcisista,come se pure per te esista una tipologia di uomo ” leggero”
            Che tradisce con leggerezza ed egoismo la sua compagna stabile ,moglie insomma già essendo in coppia ha diverse amanti ,quando si stufa di una perchè è finito il tempo della adrenalina della scoperta ecco passa a un altra,ma in questo caso non ha nessun problema di conservare il possesso della precedente ,non è motivato da uno schema Da fuori di testa come un Narcisista

            Insomma se non ricordo male e ti prego di correggermi se mi sbaglio,
            Tu stesso hai scritto che nel tuo passato
            Sei stato un Seriale ,ma appunto io avevo capito che ti riferissi a questo tipo di uomo con tante amanti ,ma sanissimo
            Come sei in effetti

            Ecco l’equivoco ,aiutami per favore chiariscimi questo equovocare
            Spiegati spiegaci meglio

            Se mi sono sbagliata nel mio ricordare di aver letto qui che tu eri stato in gioventù un seriale ti prego di scusarmi se ricordo forse sbagliato????

            Purtroppo nessun Narcisista guarisce nemmeno a 80 anni ,forse non farà più sesso ,ma l’errore è pensare che un Narcisista si comporti male solo perché il suo obbiettivo è fare sesso

            Nulla di più sbagliato!!!
            Gli interessa il possesso e succhiare energia e approffittarsi degli altri siano essi amanti mogli figli amici conoscenti negozianti.

            Grazie Caro Alessandro di aiutarmi a capire che cosa intendi tu quando scrivi Seriale.

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 18:59

            Io sono stato un Casanova. I seriali a Venezia non esistono scherzo seriale ma all’acqua di rose e molto giovane

          • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 19:34

            @Alessandro grazie e rido con sorriso al mio solito aperitf
            Rido Csanova Veneziano seriale all’acqua Alta di inverno però
            Ah ah ah ah
            Grazie Ale per la pazienza con umorismo di avermi chiarito l’equivoco

            Ma qualcuna di allora si è mai ripresentata col conto alla mano come nei film americani dove le ex
            A distanza di anni si uniscono per vendicarsi col Casanova de venessia!!!!
            Ah ah ah ah
            E Rita che dice ?????
            Di questi tuoi trascorsi libertini….
            Ah ah ah
            Rendici edotte
            Grazie e prosit!!!!

          • alessandro pellizzari, 10 Maggio 2019 @ 22:22

            Ma chi se li ricorda cara sono passati 40 anni!

          • Ariel, 11 Maggio 2019 @ 02:00

            @Alessandro sono morta dal ridere
            Perché secondo non è affatto casuale nè la tua risposta che non ti ricordi delle tue ex del tuo passato di 40 anni fa,
            Rido perché se si legge tutto
            Questo commento e tua risposta sul essere stato Il casanova de Venessia
            All’acqua di rose,ma pure quella alta invernale
            Poi se si legge subito sotto il commento che già prima aveva scritto Cossora a me e poi ancora subito sotto si legge il mio

            Se lo così si può capire il risultato della nuovo modo di leggere il susseguirsi di questi commenti

            Morta mi appresto a tentare di dormire
            Ma sto ancora sgignazzando fortissimo

            Dai Ale lo fai apposta ah ah ah ah
            Che bello ridere così

            Grazie di ❤️

        • cossora, 10 Maggio 2019 @ 15:50 Rispondi

          Si va beh @Ariel ma se uno veramente fa tutte ste cose solo per scopare mi sa che non ha davvero niente da fare durante il giorno.

          Anche per me smetti quando non hai più cartucce da sparare, fingendo di diventare mansueto. Ma spostati.

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 11:08 Rispondi

        @Lui solo può decidere quando tocca il nostro turno essere lì disponibili a dare energia cn il sesso e attenzioni ni e pure con l’essere arrabbiate insomma a questi non gli interessa il come noi reagiamo ,ma gli interessa possederci e succhiare energia
        Finché noi si reagisce comunicando pure dicendogli di tutto loro GODONO LO STESSO !!!!!!!

        Insmma @Alessandro credo sinceramente che sia importante ricordare che ogni tipologia da te giustamente e perfettamente tratteggiata di questi amanti nei tuoi Importanti articoli
        Esiste sempre un profondo distinguo se
        Il Seriale è un uomo leggero che cornifica ,ma poi non si comporta in modo così accanendosi in provocazioni così da ferire apposta di brutto

        No ,chi fa così lo stronzo di brutto è un Seriale diverso
        Fortissimo sospetto Narcisita patologico

        Scusa ,ma secondo me VA RICORDATO ANCORA
        Perché ho la impressione che molte di noi qui ancora facciano per ignoranza ,nel senso letterale del non conoscere sapere essersi informate per conto loro,

        Molte si illudono ancora ed è tipico della dipendenza affettiva negare che lui sia narcisista o cattivo ,no lui non può essere stato così stronzo
        Perché lo avevo sentito,ma
        Purtroppo sono abilissimi roba da non credere
        Imitano i sentimenti e le emozioni

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 11:10 Rispondi

        Provato su me stessa :

        Eppure stavo matura
        Eppure avevo vissuto un matrimonio lungo e positivo
        Eppure sto colta e intelligente
        Eppure ho vissuto una vita in mezzo a tante esperienze diverse posti dversi
        Eppure

        Nonostante questo ci sono caduta come una sprovveduta educanda di paese piccolo ignorante

        Questa è la potenza della Vera Manipolazione malata
        Per saperlo basta guardare per quanto tempo ciascuno ha sopportato e sottostato a tutte le menzogne scuse parole promesse a parole finzioni tutte

        Per quanto?
        Quanto tempo occorre per capire ?
        Diciamo 6 mesi e sono larga magnanima

        Insomma sopra i 6 mesi
        AIVOIA a capire se l’amante sta ad essere un Manipolatore!!!! Seriale si,ma Narcisista Sospetto
        Informatevi da un terapeuta

        Questo si può fare ,senza impegno prima di fare terapia ,ma al primo dolore inferto ricevuto fate due chiacchiere con un terapeuta che conosce questi Seriali Di extra merda Narcisista Patologico

        Purtroppo è una realtà fra noi e caro Alessandro
        Insomma Giornalisticamente parlando se ne legge se ne scrive la Rai stessa ha fatto e realizzato programmi giornalistici dove si sono prodotte interviste e testimonianze di questi disturbati sulle donne amanti e mogli e compagne che cosa sono riusciti a farlgli fare

      • Ariel, 10 Maggio 2019 @ 11:12 Rispondi

        Okkei allarmismo il mio???

        No non sono allarmista sono realista
        E caro Alessandro secondo il mio modestissimo avviso il Blog qui è ricco di sospetti Narcisiti certo Sospetti perché non sono io a poterlo affermare con la sicurezza di un esperto

        Ma ho la sicurezza di chi lo ha vissuto personalmente e credo che la testimonianza diretta sia proprio quella che ha un valore che viene proprio studiato nella scienza e riportato nella informazione della cronaca giornalistica di informazione che è di importanza capitale nel rendere il servizio della conoscenza ed esistenza di ogni fatto di attualità,valido unico primo grande aiuto nella vita di ciascun cittadino essere umano.

    • Ariel, 9 Maggio 2019 @ 20:18 Rispondi

      @Dispersa mi dispiace moltissimo
      Tesoro di ragazza,lo fanno perché egoisti e stronzi e menefreghisti
      E pure malati dentro ,guarda meglio così

      Ora tira la riga sopra tutto anzi una pennellata di vernice indelebile
      Su tutta questa esperienza

      Forza Dispersa ,
      Non tutto il male viene per nuocere,
      Sta a noi stesse scoprire tante cose buone e positive che ancora ci aspettano
      Aspettano te ,di viverle con rinnovata vita serena

      Poco a poco,un giorno dopo l’altro si cresce come un fiore
      Il tuo Fiore Ritrovato!!!!❤️

      • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 21:15 Rispondi

        @Grazie Ariel!!
        Si riparte ….
        Ma mi trovo al punto di partenza …. E non sò da dove!!

    • Tina, 10 Maggio 2019 @ 07:48 Rispondi

      @Dispersa ti capisco benissimo… ho rotto a fine gennaio e in quest’ultimo mese ho visto un suo riavvicinamento. Atteggiamenti molto simili al “tuo” lui. Quando gli ho chiesto che cosa gli passasse per la testa (mi sono già fatta male una volta con lui no!!??) la risposta è stata che in questo momento lui è talmente concentrato sui figli che tutto il resto è in secondo piano. In secondo piano siamo certi non c’è finita la moglie!!! Va bene così, tanto promesse io e lui non ce ne siamo mai fatte ma non mi faccio nemmeno mettere in un cassetto per essere casomai rispolverata al bisogno. Ieri gli ho simpaticamente consigliato un regalo culinario da fare alla moglie, poof si è vaporizzato!!!

      • Dispersa, 10 Maggio 2019 @ 11:56 Rispondi

        @Tina …. Ma alle provocazioni hai ceduto con provocazioni …. O sei stata ferma nella tua decisione?

        • Tina, 10 Maggio 2019 @ 21:26 Rispondi

          Ahimè gli ho dato corda, ma l’ho fatto in un momento in cui il distacco emotivo era già in atto. Ha fatto la sua scelta, ne ho preso atto e visto che lui ci tiene tanto alla mia presenza, se prima stavo ben attenta a non pronunciare la parola “mio marito”, ora lo faccio con disinvoltura. Ho soppresso ogni speranza che c’era in me ed è la cosa che mi fa davvero vivere bene perché è quella che ci tiene legate ad un uomo. Quando c’è il giorno che non ho voglia di sentirlo, non gli do corda. E a volte penso pure che ci vorrebbe un bel chiodo!!! Sono tutti processi spontanei, ci arriverai 😉

          • Dispersa, 11 Maggio 2019 @ 06:52

            Grazie @Tina.
            Ho letto la tua risposta …. E mi ci sono rispecchiata!!
            Anch’io ho dato corda alle sue provocazioni, ma lunedì quando c’è stata l’occasione, non l’ho colta! …. Avrei voluto, ma ho fatto finta di non capire …. Probabilmente anche lui è passato per ‘l’entusiamo’ della ripresa, ma la scelta l’ha fatta!!
            E il non avermi cercata ieri …. Mi ha fatto capire che è finita.
            Non c’è storia.
            Ho come il sesto senso che il suo cercarmi in questo ultimo periodo sia stato solo un fuoco di paglia, e che anche per lui è arrivata l’ora di metterci una pietra sopra.
            Ora si riparte, come dici te ci vorrebbe un altro chiodo …. Ma non sempre è possibile …. O forse non è proprio il caso!!
            Un abbraccio!!

  • Artemisia, 8 Maggio 2019 @ 21:34 Rispondi

    @Berg, tu hai per tutti questi anni alimentato il suo ego con le tue attenzioni, le tue premure, la tua empatia, il tuo amore. Ne è stata gratificata ampiamente! E ti ha considerato scontato per lei. Ora che il tuo atteggiamento è cambiato, che il tuo distacco è evidente, la fanciulla si sente disorientata, insicura, smarrita. Le dinamiche non sono più le stesse e si chiederà perchè. Magari cercherà di recuperarle oppure se ne farà una ragione e tirerà avanti. E comunque lei sarebbe sempre così con te, diciamo, un po’ egocentrica.
    Bene che tu abbia deciso di lasciarla andare!

  • Cossora, 8 Maggio 2019 @ 19:58 Rispondi

    Mi ha già scritto. Prima un saluto come stai. Gli ho chiesto cosa ci fosse mi ha risposto che non voleva perdere il contatto con me, sparire.
    Gli ho scritto che io il secondo posto non lo voglio. Non mi basta.
    Sono ribaltata dentro. Ditemi che ho fatto la cosa giusta. Vorrei urlare.

    • alessandro pellizzari, 9 Maggio 2019 @ 09:48 Rispondi

      Hai fatto bene io raccomando zero contact. Mantenere contatto per riceve un come stai che equivale a ti amo ma? Sparisca

      • Ariel, 9 Maggio 2019 @ 09:57 Rispondi

        @Alessandro @Cossora capisco
        ,ma ninente ma
        È Esattamente questo che veramente può aiutarti
        Sono d’accordo con Ale!

    • Berg, 9 Maggio 2019 @ 10:09 Rispondi

      Hai fatto la cosa giustissima. Tanto Cossy…non è che cambia idea se torni. Lui la barca non la molla…spera che sia tu a mollare sul suo matrimonio. Fa come la mia lei quando nel corso degli anni provavo col silenzio….siccome a loro se ce ne andiamo hanno solo da perderci perchè ricevevano senza dare (o dando poco) provano a tornare senza però rilanciare…sicuramente hanno un po’ di nostalgia…ma credo sia come quando smetti di fumare (dico credo perché non ho mai fumato)…ti manca il rito, non la sigaretta: al mattino era abituato a leggere il tuo buongiorno…adesso niente, telefono muto e moglie con bigodino. Gli uomini sono come i cani, si arroccano alle loro abitudini e fargliele cambiare e come fargli cambiare il divano…non si orientano più.

      • cossora, 9 Maggio 2019 @ 15:01 Rispondi

        Mi avete convinta.

    • Polly, 9 Maggio 2019 @ 10:15 Rispondi

      Cossora, tu sei bella, sei forte e a lui di tutto questo interessa solo una cosa…. mi chiedo quando avremo la forza di andare avanti davvero senza essere seconde a nessuno, mogli, compagne o amanti. E invece la morale della favola e’ che siamo sempre a nutrire l’ego di certi bamboccioni (io per anni con fettone di prosciutto sugli occhi)… ti abbraccio

    • Ariel, 9 Maggio 2019 @ 10:36 Rispondi

      Ma ,caspita quanto sono prevedibili !!!
      Ma veramente,mi fa incazzare sta cosa ,cara Cossora mi fa incazzare la prevedibilità del suo farti il cucu ci sei come stai che fai non viglio perdere il contatto restiamo amici? Eccc
      Per citare esempi di innumerevoli deja- vu raccontati qui da moltissime di noi
      Niente di nuovo sotto il sole

      ,ma no ,basta Forza Cossora sei forte lo sai lo dimostri
      ,ma ovvio che pure adesso con le sue provocazioni comunicazioni del…puntini per essere una Signora quale sono,malgrado le apparenze ah ah

      Ma vai sostenuta Tesoro di Donna
      Certo sei forte e orgogliosa,ma stavolta come tutte noi a volte sei fragile e infatti ci chiedi aiuto

      Resisti se puoi provaci se puoi riprova a fare Silenzio vero Non rispondergli
      Ormai gli hai già detto che non vuoi essere seconda a nessuno lo sa
      Non vi sta nessuna necessità di comunicare
      E più tu rispondi più ti sottometti a lui al suo schema manipolativo
      Che come vedi è identico a quello di tanti ex lui di cui qui si scrive proprio lamentando descrivendo esattamente lo stesso modo di fare.

      Quindi Cosdora forza fai silenzio provaci riprovaci
      Non pensare ,secondo il mio modesto pensiero,
      Non pensare che sia possibile evitare il vero No Contact
      Se non credi ame o non ti piace cio che ti esprimo
      Guardati intorno e segui l’esempio di KK ad esempio!!!!

      Un abbraccio sentito e sincero mio incoraggiarti!!!!

    • Dispersa, 9 Maggio 2019 @ 11:59 Rispondi

      Urla, piangi e sfogati!!
      Ma dagli zero!! Quello che merita ….
      Sei forte, e se lui ti vuole deve decidere.
      Così ti lancia solo le sue briciole ….
      Tanto sà, anzi crede, che tutto ritorna!!
      Sono quasi tutti uguali …..

      • Ariel, 9 Maggio 2019 @ 15:55 Rispondi

        @Dispersa cara questi maschi qui presenti nei nostri racconti sono tutti uguali

        il quasi riguarda altri maschi che fuori di qui hanno dimostrato concretamente comportandosi sinceramente fino in fondo rispettando la loro amante pure di fronte al chiudere la relazione senza però fingere ,magari appunto se lontani continuando a comunicare sui social o peggio di persona

        oppure chi continua a non rispettare la chiusura e lavorando insieme nello stesso luogo ancora si permettono di provocare punzecchiare fare gli scemi continuando quindi imperterriti a fare del male alle ex amanti che per loro sono oggetti da poter usare come vogliono

        cara @Dispersa .togliamo insieme quel QUASI
        il quasi tutti purtroppo non riguarda i protagonisti dei nostri ex o non ex qui presenti nei nostri scambi scritti, fatto salvo per il caso di Whiterabbit e di Franca dove infatti è ben presente la CONCRETEZZA del FARE INSIEME .

        FORZA @DISPERSA che sei sempre più RITROVATA
        ABBRACCIONE!!!

    • Rosa, 9 Maggio 2019 @ 12:08 Rispondi

      Certo che hai fatto la cosa giusta.
      Anche il lui ha detto che non voleva che ci perdessimo.
      Eh certo, così