image

Sul sito di Starbene a questo link trovate un mio articolo sulla meningite.

La meningite, anche se per fortuna non molto diffusa in Italia, mi fa un gran terrore (faccio sempre la prova della rigidità nucale ai miei figli, se hanno dei sintomi sospetti, e poi chiamo il pediatra), quindi quando c’è un allarme cerco di approfondire subito.

Nella fattispecie nei giorni scorsi, a Pisa, uno studente universitario è stato ricoverato in ospedale in prognosi riservata per una meningite batterica di tipo C, la più diffusa e pericolosa. Ben 1000 persone sono ora sotto osservazione o hanno dovuto prendere gli antibiotici. C’è un rischio epidemia? Come evitare il contagio?

Spero vi sia utile

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.