In questo video vi vorrei far riflettere su una cosa importante: da come lui si è comportato con voi, da come si comporta con la moglie, dal suo modo di fare a consuntivo (e parlo soprattutto del periodo peggiore passato con voi), siete davvero sicure che se questo fosse libero sarebbe un uomo con il quale costruire una vita futura insieme?

Pensiamo sempre all’oggi e al domani presi dal romanticismo e dalla passione, ma abbiamo pensato a una eventuale convivenza possibile con lui?

In particolare nel video vi allerto su certi tipi di uomini

  1. Quello che parla male della moglie sputa nel piatto dove mangia
  2. Il bugiardo cronico e il seriale
  3. L’aggressivo e accusatore
  4. L’amorale che usa i parenti suoi e degli altri

Riflettici bene cara amica, prima di costruire castelli sulla sabbia. Buona Visione!

Condividi:

20Commenti

  • cossora, 1 Settembre 2022 @ 11:22

    Io mi chiedo se sono sicura che, se fosse libero, SAREI una buona partner.
    Non credo nella monogamia, o meglio, non credo che l’essere umano sia monogamo per natura.
    Se sono innamorata sono fedele, arrivo addirittura ad essere devota. Ma quando mi passa la sbronza dell’innamoramento.. se gli ormoni alzano la voce è finita.
    Almeno era così fino a tempo fa, da un bel po’ ho gli ormoni tranquilli, anche nei confronti del mio amore. Il sesso è diventata una delle cose che accade durante il tempo che passiamo insieme ma è un 30% della relazione, che si accende dopo altre attività. Siamo invecchiati.

  • Leilei, 19 Agosto 2022 @ 22:11

    Lia tu percepisci quello che vuoi percepire.
    Quando io scrivo che mi lamento col mio amante di mio marito cosa percepisci, che voglio rassicurarlo? No, semplicemente che sono incazzata con lui e mi sfogo con chi vive una situazione simile alla mia.
    Perché se lo fa un uomo ha un significato e se lo fa una donna ne deve avere un altro?

  • Lia, 19 Agosto 2022 @ 12:30

    @leilei, non ti affannare a raccontarci quanto il tuo amante tenga a te e ti adori… L’abbiamo provato tutte quella sensazione di essere amate.
    Ma secondo te per quale motivo si fa così fatica a chiudere queste relazioni?
    Io, nel momento della verità, mi sono trovata di fronte un altro uomo.
    Vuoi sapere cosa mi arriva dai tuoi post? Se tu sei sicura che lui non finga e sia sincero, ti chiedo :
    Perché ti senti in competizione con la moglie? Mi sembra chiaro che uno che ti venera come fossi la Madonna non ti lascerebbe mai! Sceglierebbe te in qualsiasi situazione, no?
    A no, scusa… Hai bisogno di continue conferme, di ricordargli sempre che la moglie non si è comportata bene per alimentare il loro distacco…
    Strano però… Non credi?
    Lui poi, che ti conosce da anni, non ha capito che sei così insicura e che deve darti continue conferme per tenerti lì.
    E no, proprio non l’ha capito….
    Ecco cosa percepisco…
    Sono ancora traumatizzata e mega diffidente? Può essere!

  • elleelle, 19 Agosto 2022 @ 12:18

    @Leilei
    Le mie idee sono d’accordissimo, strano che tu non capisca. La scelta di smettere di essere scontenta e in competizione in due relazioni ce l’hai eccome.
    Non sei in prigione e cerchi di star bene con quello che hai, anche se è poco. Tu sei libera ma ti auto-infliggi una situazione in cui cerchi di barcamenarti e star bene in due relazioni a metà che potresti tranquillamente lasciare.
    Pensi eccessivamente per incastrare tutto ma di felicità in quello che scrivi non se ne percepisce.

    La relazione passata era finita per la troppa differenza di età e per mancanza di evoluzione. Con me era una persona davvero corretta e interessata, eravamo molto simili e non lo posso incolpare di niente. In altre circostanze saremmo stati una gran coppia e saremmo potuti andare avanti così in una routine consolidata come la tua, ma io volevo vivere, non volevo restare impantanata.

  • Leilei, 19 Agosto 2022 @ 11:36

    Elleelle,” In una situazione in cui non hai scelta, se riesci a stare bene tanto di cappello. Però la scelta ce l’hai, l’amantato non è un obbligo”, la scelta ce l’ho o non ce l’ho? Metti d’accordo le idee.

    Nessuno è obbligato a stare in una relazione extraconiugale, tanto più se lo fa soffrire.
    Io non soffro, se non per le peculiarità di una situazione del genere, ovvero la precarietà e il doversi barcamenare tra verità e bugia. Ma se la bilancia pende più dallo stare bene che dallo stare male, sono convinta che mi conviene continuare.
    Può darsi che io sia competitiva per mia natura, e mi piaccia misurarmi con gli altri, e la mia condizione di amante evidenzia questa mia caratteristica di base. Che ci goda quando ho sentore che le cose tra di loro vadano male è indiscutibile, e mi sembra strano che non lo sia per chi vive un triangolo amoroso.
    Altri come me non soffrono… Cri, Cossora e ADS se la sua amante avesse un minimo di linearità nei suoi comportamenti. Ti sembra davvero così strano?

    Mi era sfuggita l’altra tua storia extra, perchè è finita?

  • Leilei, 19 Agosto 2022 @ 09:12

    Noel, se è vero quello che scrivi, allora il mio amante sarebbe il partner perfetto…
    “Se è interessato a quello che fai, al tuo lavoro, alla tua salute, alle tue ambizioni, se ti sprona a migliorare, a credere in te, se ti segue in quello che fai allora ti vede veramente”. E AGGIUNGO se ti ascolta volentieri, se chiede il tuo consiglio su questioni importanti, se è disponibile a venirti a prendere e ad accompagnarti per commissioni o visite, se ti guarda come se vedesse la Madonna, se ti annusa per portare con se il tuo profumo, se cucina per te e ti osserva estasiato mentre mangi, se non dice mai no quando chiedi di vedervi anche solo per 10 minuti, se adora fare la spesa con te…ecc…ecc…ecc…

    Non condivido invece il pensiero che gli amantati leggeri siano i più sinceri. Quelli secondo me vivono nella bolla del momento, scollegati completamente dalle singole quotidianità. In una relazione interpersonale, di qualsiasi genere essa sia, è impossibile non imporre o non pretendere.

  • elleelle, 18 Agosto 2022 @ 20:10

    @Leilei
    Scrivi “Quello che mi sembra assurdo è che non riusciate ad accettare che si può cercare di star bene in una situazione come questa.”
    Davvero ti sembra assurdo? Dopo tutti questi anni qui, a leggere quello che leggi, davvero non capisci che “cercare di stare bene” in una situazione auto-inflitta è un controsenso?
    In una situazione in cui non hai scelta, se riesci a stare bene tanto di cappello. Però la scelta ce l’hai, l’amantato non è un obbligo.

  • elleelle, 18 Agosto 2022 @ 19:56

    @Leilei
    Ti ho già scritto dall’altra parte che io non ho vissuto solo un amantato con un uomo disturbato, ne ho vissuto anche uno come il tuo, con un uomo che però non aveva bisogno di sostegno morale e di farmi sentire in competizione con la moglie. Io non dovevo essere meglio di lei perché non avevo idea di com’era come persona.
    La differenza c’è, si percepisce, si legge.
    Il fatto che tu sia arroccata sulla tua posizione e che ti faccia andare bene questa situazione è evidente ed è logico, non vuoi né puoi fare altrimenti.
    Questo è quello di cui si parla qui, di quello che succede a livello di legame malsano e che fa ritenere così necessaria per la propria felicità una situazione di compromesso, bugia e stallo. Ma da queste cose la felicità non uscirà mai, sarà sempre e solo un “meh”.

  • Noel, 18 Agosto 2022 @ 17:00

    Parte dell’uomo che è e il possibile compagno che potrebbe essere lo si vede già nei primi mesi di amantato. Tutto no, specialmente se ci si incontra molto poco e tutto si compone nell’immaginazione, ma buona parte si (se non si passa il tempo a giustificarlo nelle sue azioni e mancanze imbarazzanti).
    Se è interessato a quello che fai, al tuo lavoro, alla tua salute, alle tue ambizioni, se ti sprona a migliorare, a credere in te, se ti segue in quello che fai allora ti vede veramente.
    Se non lo fa da prima non lo farà probabilmente nemmeno dopo, anche perché da te abituato a non doversene interessare.
    Se passa il tempo a parlare di sè e a confidarsi con te sulla sua vita, il suo lavoro, la sua famiglia allora sta solo prendendo da te, specialmente se sei un’ottima ascoltatrice.
    Se è un rapporto basato sul sesso e sugli incontri che finisco con il sesso, se pure grandioso, e se nel frattempo non si sviluppano altri interessi allora è già un rapporto che procederà su quella strada.
    Se hai bisogno di venire accompagnata in un posto oppure ad una visita medica importante e lui non è mai disponibile oppure se non ti chiede com’è andata e ti sta ad ascoltare, se non ti ha mai aiutata nei tuoi problemi che compagno potrà mai essere. Non è una questione di “dopo sarà diverso”, lui è già così.

    Non vuole un’altra moglie, né una compagna. Vuole un’amante, vuole divertimento, ed è quello che si è cercato e che si vuole tenere, senza gli annessi e connessi.
    Se non ha voglia di svegliarsi con te al mattino, o di andare insieme a fare colazione, o di andare al cinema o anche ad un concerto, allora tu non gli interessi, non gli interessa il tuo tempo, non gli interessa la tua vita. Se mente è anche per coprire tutte queste mancanze. Le parole d’amore, le frasi tenere e i complimenti servono solo per coprire il suo disinteresse. E’ fumo negli occhi.

    Forse gli entusiasti, come li hai definiti su @Alessandro, faranno così, i primi tempi, perché giocano alla coppia. Ma a tutti gli altri cosa gli importa.
    Solo gli amantati leggeri, quelli che danno e prendono senza imporre e senza pretendere, che non fanno domande, che non sviscerano i propri problemi domestici, possono essere più sinceri tra loro.

    Ovviamente è una mia opinione personale, non un giudizio.

  • Leilei, 18 Agosto 2022 @ 16:40

    Elleelle in ogni persona si prende il buono e il cattivo, in ogni rapporto interpersonale. Certo è che se il cattivo fa troppo male, è giusto liberarsene.
    Io sinceramente di marcio non ci vedo proprio nulla, posso vedere cose che possono piacermi meno, e magari me le faccio andare bene, perchè sono compensate da altre che mi appagano. Non ho la presunzione di trovare il principe azzurro.
    Tu hai vissuto una storia con un uomo disturbato, io no. Cose gravi non mi sembra ne abbia mai fatte, e in ogni caso non arbitrariamente.
    E’ per questo che io e te abbiamo fatto scelte differenti.

    Ariel ma carnefice di che? Ma che male mi fa questo uomo, secondo la tua testa? E quando mai io ho detto di essere forte?

    Quello che mi sembra assurdo è che non riusciate ad accettare che si può cercare di star bene in una situazione come questa.

  • elleelle, 18 Agosto 2022 @ 13:36

    @Leilei
    Non è così, in realtà non prendi solo quello che ti fa star bene e si capisce da quello che scrivi. Prendi tutto il pacchetto che contiene anche il marcio, solo che non riesci a vederlo o non vuoi. Ci si abitua a sminuire anche le cose più gravi perché l’essere umano è molto adattabile, anche nelle situazioni peggiori.
    Il mio ex non lo avrei mai cambiato, avrei solo potuto sopperire mentre lui mi usava per motivi di ego. Avrei potuto scegliere di fingere di non rendermene conto ma io non sono fatta così. Non vale la pena mentire a me stessa dicendo che prendo solo quello che mi fa star bene, perché c’è sempre un prezzo da pagare quando sei al secondo posto.

  • Ariel, 18 Agosto 2022 @ 11:35

    Leilei, 18 Agosto 2022 @ 10:54Rispondi
    Elleelle, e soprattutto non si può pensare di cambiare una persona…Per questo a volte decidiamo di prendere solo gli aspetti che ci fanno stare bene.

    Eh no @Leilei tu confondi la essenza di una persona con il COMPORTAMENTO TIPICO SCHEMA SCIENZA
    !
    @aleilei ti comporti ESATTAMENTE COME DA COPIONE SCIENTIFICO DA VERA DIPENDENZA AFFETTIVA
    Che infatti se ti leggi ovunque TI ATRRAMPICHI PUR DI DIMOSTRARE A TE STESSA CHE SARESTI LUCIDA????

    Saresti LIBERA DENTRO TE STESSA???
    Saresti quella capace di fare cosa?????????

    Di continuare da ANNI TROPPI ANNI a SOTTOMETTERTI A TUTTI
    IL MARITO CHE NON HAI LA MINIMA FORZA DI LASCIARLO E TANTOMENO DI DIRGLI CHIARO AL 100/100 che scopi il tuo solito AMANTUCOLO DA INTORTO DOUBLE FACE!!!!!!!!

    Inutili i tuoi commenti SONO TUTTI UGUALI E TESI MOLTO TESI A VOLER RESTARE BEN SPTTOMESSA

    fai FINTA CON TE STESSA DI ESSERE FORTE

    Ma é una apparenza nel tuo comportamento TRASUDA DI VERA DIPENDENZA AFFETTIVA

    Curarsi @leilei

    Se non ti curi finisci male esattamente come da COPIONE!!!
    Scienza statistica

    Qui nessuno osa scrivertelo chiaro ,e posso capire che a volte possa risultare stancante ,pare fare la battaglia contro i mulini a vento

    Ma credo invece al contrario che possa solo che farti bene leggere e rileggere soprattutto ciò che scrivi tu in tantoinanni che sei qua sempre peggio
    Perché non ti curi la Dipendenza affettiva !!!!

    Questo può farti solo che bene
    Basta reggerti la coda

    In una sorta di terapia a distanza auto gestita occorre essere più forti di chi agisce sotto effetto della Droga dipendenza

    Perfino @ads ,che passo grande ha fatto nel riconoscere il meccanismo pure in ciò che posso aver scritto

    Ciò che scrivo proviene da scienza da esperienza fatta direttamente e come aver conosciuto di persona almeno una ventina di donne tutte con storie uguali a quelle qui testimoniate compresa la tua stesso schema

    Si sono attivate curandosi a stecca solo e soltanto la dipendenza
    E sono riuscite a fare ciò che tu qui hai scritto più volte

    Manca il coraggio
    No é il coraggio che manca se si sta dipendente da anni e anni
    Si OBBEDISCE AL CERVELLO IN AUTOMATICO PER EVITARE LA CRISI DI ASTINENZA DAL PROPRIO CARNEFICE !!!

    Curati invece di scrivere sempre le stesse cose da dipendente affettiva !!!

  • Leilei, 18 Agosto 2022 @ 10:55

    MipMip scusa tu sei libera?

  • Leilei, 18 Agosto 2022 @ 10:54

    Elleelle, e soprattutto non si può pensare di cambiare una persona…Per questo a volte decidiamo di prendere solo gli aspetti che ci fanno stare bene.

  • Leilei, 18 Agosto 2022 @ 10:53

    Ariel ma tu frequenti dei giovani? No perchè mi sa che sei rimasta un pò indietro.
    Nessun ragazzo o ragazza che abbia intorno ai 25 anni vede più il matrimonio come una priorità. Infatti per la maggior parte studiano per costruirsi un futuro che dia loro soddisfazioni personali e professionali.
    Vedo coppie di fidanzati che scelgono di studiare in città diverse e spesso molto distanti, perchè la formazione è più importante che stare insieme 7 giorni su 7. Sono ragazzi che danno molta importanza ai rapporti amicali, che non sacrificano per stare con il fidanzato/fidanzata. Il matrimonio tradizionale non è più il traguardo fondamentale della propria vita!
    Mio figlio e molti dei suoi amici/amiche sono sigle, perchè preferiscono non buttarsi in una relazione pur di non stare da soli, ma aspettano di trovare qualcuno con cui costruire qualcosa di serio, che davvero possa essere un compagno di vita.

  • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2022 @ 10:28

    Hai ragione a essere perplessa, le premesse legate al suo comportamento non sono di buon auspicio

  • MipMip, 17 Agosto 2022 @ 21:38

    La verità è che non ne sono sicura.
    Io lo conosco da 30 anni, ma l’uomo che ho riscoperto recentemente non sono sicura mi piaccia davvero.
    Molte sue scelte di vita mi lasciano allibita.
    E questa sua capacità di vivere una vita di finzioni, a raccontare bugie a tutti ma l’incapacità di agire… non so…

    Mi stupisce soprattutto nei confronti dei suoi figli, che gli hanno detto chiaramente che non ne possono più di avere mamma e papà che litigano di continuo, e che quasi tutti i loro compagni di classe hanno genitori separati e va tutto bene… e lui ancora recentemente mi ha detto che gli è difficile lasciar andare il tutto…

    I suoi figli, bambini, sembrano più adulti di lui.
    Questo mi ha gelato il sangue e ha contribuito a farmi premere il bottone “pause”.

    Ma finché non è libero, e non posso eventualmente tastare con mano il prodotto e vedere come funziona in una vita “normale” non posso pronunciarmi.
    Ne impegnarmi, neanche mentalmente.

    Io, grazie a Dio, mi sento “libera” nella testa.

    Sono in no contact. Ovviamente lo ha interrotto subito.
    Ho rispiegato fermamente perché era un male necessario.
    Ho l’illusione di credere che questa sia la volta buona, nel senso che pare abbia capito che senza fatti e date concrete non ci sarà ritorno.

    Vi racconterò.

  • elleelle, 17 Agosto 2022 @ 18:01

    @Ale
    Dal momento che il mio ex ha una personalità disturbata, saremmo potuti stare “bene” solo se io mi fossi annientata per dare la precedenza a lui.
    Ma non credo si possa stare davvero bene con una persona così, bisogna accettare troppi compromessi e io non ne ho la capacità.
    La sua famiglia sarebbe stata il primo ostacolo a cui avrei reagito ribellandomi e allontanandomi dalla loro influenza, cosa che invece loro non avevano mai fatto.
    Bisogna essere portati per queste cose, io sono troppo indipendente.
    Il mio desiderio sarebbe un uomo che è il contrario: tranquillo, sorridente, felice, indipendente e capace di cambiare in meglio. Tutte caratteristiche che lui non aveva e che io credevo di poter sostenere con la mia energia e la mia voglia di fare, solo che non è possibile, non si può vivere per due con l’altro al traino.

  • Ariel, 17 Agosto 2022 @ 12:19

    Bravo,CaroAlessandro ,pens che questo argomento sia fondamentale a capire il vero valore proprio e cioè il riusvire a mantenere il proprio equilibrio di autostima che sappiamo essere unico modo per vivere al meglio tutta la propria sfera affettiva di relazione in generale e in particolare in. Casi di amantati che durano troppo tempo conditi da vere manipolazioni negative in massima parte provenienti da Uomini.

    Soprattutto in Italia dove la Donna ancora viene vista dal diktact esplicito ed implicito come una persona che nonostante studi e lavori resta al max valida se si sposa se realizza il sogno del Prince che arriva a cavallo e se la prende e porta via .

    Queste mentalità correnti si riverberano sicuro sulla reale capacità ad identificare in se stessa per ogni donna quale sia il proprio vero valore di persona che come tale necessità di vera autostima in vero equilibrio e chi uomo ancora manipola alla grandissima a solo scopo egoismo puro
    NON MERITA NULLA

    CHI PERDE IL TRENO DELLA REALTÀ VERITÀ
    LO HA PERSO E PEGGIO PER LUI

    Noi Donne si va avanti a forza di minuscoli cambiare che sono semi buoni Messi nella terra che possano dare sempre più nascita a vere nuove piante ,alberi della autostima in vero equilibrio
    Donne capaci di mandare a fanculo chi NON CI RISPETTA in ogni relazione sociale ed affettiva

    Basta col tempo a disposizione ?

    Ma chi ama NON IMPEIGA IL TEMPO A FARE INTORTARE ,MA CORRE INSIEME ALLA AMATA PER FARE VERO PERCORSO E PROGETTO DI NUOVA VITA INSIEME

    Chi ha fatto passare anni e anni e per di più malamente e io e con vestito da bravi ragazzi del ti stappo lo champagne e caviale nei ritagli di tempo per intortarti di parole di amore ,gente che ha fatto figli di qua e di la con la moglie ignara
    Con la amante e il suo egoismo SCHIFOSO

    Scusa e scusatemi ma veramente il vaso è stracolmi e sta gentaglia va mollata

    Impariamo Donne a dare dei veri vaffanculo a chi OSA FARCI PERDERE TEMPO con la immaginetta della Sposa e del Prince
    Il ritardatario ???!!!

    Bravo CaroAlessandro perche ,purtroppo nel immaginario collettivo questi validi tuoi ragionamenti e commenti non sono affatto così scontati e tantomeno capiti senza una vera guida buona come la tua!

  • Leilei, 17 Agosto 2022 @ 12:07

    Bella domanda! No, non ne sono sicura, e non per come si comporta con me e con la compagna.
    E’ una persona che si porta dietro ansie e paure, molto chiuso in certi schemi mentali che gli impediscono di vivere la vita con quel pizzico di leggerezza necessario per non affondare nei momenti bui.
    So per certo che sarebbe una persona molto presente e attentissima ai miei bisogni e desideri, me lo ha dimostrato in tante occasioni. Ma la sua eccessiva rigidità forse mi farebbe sentire in una gabbia dorata, che non so per quanto potrei tollerare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.