Clicca qui sopra per ascoltare il podcast

In questo podcast parlo di quando lui vi fa vedere il suo cellulare perché glielo chiedete o lo offre “spontaneamente”: ecco i temi che ascolterete.

Già farlo vedere o chiederlo denota un problema della coppia 

E i professionisti della bugia sanno cosa fare 

Far vedere la chat con la moglie 

Le persone in buona fede non hanno bisogno di dimostrare nulla 

Le vere scoperte e la verità si fanno casualmente 

Il momento in cui arrivi a chiedere di vedere il cellulare è l’inizio della fine 

Inutile farlo dopo aver scoperto già qualche cosa 

La cosa peggiore? Aver scoperto qualche cosa e andare avanti nella relazione

Buon ascolto! E se non riesci a uscirne contattami: anpellizzari@icloud.com

TI ASPETTO AD AREZZO IL 15 DICEMBRE!
Condividi:

7Commenti

  • Leilei, 9 Dicembre 2022 @ 10:10 Rispondi

    Noel lui lo fa con la moglie.

  • Noel, 8 Dicembre 2022 @ 20:54 Rispondi

    @Lei questa del sentirsi offeso era una costante. Diventava isterico, gridava, accusava, rompeva oggetti. Scene drammatiche e poi spariva, silenzio mediatico per giorni. Quando tornava era per dimostrarmi quanto mi amasse, tanto da perdonarmi con grande sforzo e sofferenza SUA.
    Concordo pienamente con @Alessandro: usava la punizione per ribaltare la responsabilità addossandola a me.

    • alessandro pellizzari, 8 Dicembre 2022 @ 22:20 Rispondi

      Scene violente non drammatiche. Uomini da bandire

  • Leilei, 7 Dicembre 2022 @ 15:11 Rispondi

    Ale, facevo riferimento al mio amante, quando la sua compagna gli ha chiesto in modo improvviso il cellulare, per “vedere una cosa”, non palesandogli sospetti o chiedendo prova della sua trasparenza.
    Io e lui non ci sogneremmo mai di chiederci il cellulare. Siamo amanti, non abbiamo nessun obbligo l’uno verso l’altro.

  • Leilei, 7 Dicembre 2022 @ 08:45 Rispondi

    E chi cambia faccia, si mostra offeso, prende tempo?

    • alessandro pellizzari, 7 Dicembre 2022 @ 09:56 Rispondi

      Gli uomini che fanno gli offesi è come se ricattassero in qualche modo (se fai così mi fai arrabbiare e mi perdi, stai buona al tuo posto): usano la “forza” la punizione per ribaltare una situazione di loro responsabilità addebitandola a voi. Ogni forma di aggressività è una dimostrazione di non amore

  • Noel, 2 Dicembre 2022 @ 22:33 Rispondi

    Come dire: provami che non mi stai mentendo, che non mi nascondi nulla!
    Quindi in realtà già non ci fidiamo più. Allora a che serve vedere le chat? E una volta viste e rassicurate (con i suoi giochini fatti ad arte), il rapporto dovrebbe tornare normale? E come potrebbe, quando in mezzo c’è un mare di “non detto”.
    La prossima volta lo seguiamo in macchina? Ci appostiamo sotto casa sua?
    Non voglio essere così, non voglio prestarmi a queste cose.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.