L'attesa (puhaa/iStock)
L’attesa (puhaa/iStock)

Lui ti dedica poco tempo e ti chiedi perché. Se lo chiedono milioni di donne adesso, alle prese con un uomo che ha sempre troppo “da fare” per chiamare, vederti, a volte addirittura fare sesso con te.

Perché? Sarà davvero il lavoro? I suoi impegni? La risposta vera, spesso, dipende da quanto tempo state insieme, ma comunque ha un unico presupposto: l’amore, nella sua grande semplicità, richiede il massimo tempo disponibile in modo spontaneo e naturale.

Che tradotto vuol dire: se tu gli piaci è normale che, esattamente come te, lui voglia stare il più possibile con te, dormire con te, fare le vacanze con te, almeno dei weekend, scoparti sempre, spesso, tanto. Ecco perché la lontananza, il poco tempo dedicato (a meno che non siate amanti, ma comunque ci sono dei minimi sindacali persino se si è impegnati in un matrimonio o simili) sono sinonimi di poca attenzione e legame labile.

L’amore, che parola grossa! Certo non si attaglia a una storia nuova e di pochi mesi, ne convengo (e qui torniamo alla risposta che cambia a seconda del “da quando vi siete conosciuti”). Per quanto vi piacciate, lui ti piaccia e tu provi già dei sentimenti non credo nei colpi di fulmine e quindi non aspettiamoci l’entusiasmo dell’innamoramento ma… La novità dove la mettiamo? Tu per lui sei una persona nuova, un corpo nuovo tutto da scoprire e lui che fa? Invece di vederti il più possibile, dico almeno una volta alla settimana (mica si lavora tutti i sabati!), è sempre, sempre occupatissimo. Tanto che è difficile anche comunicare con lui, se non per brevi messaggi o telefonate lampo.

No qualcosa non va in questo caso. Perché allora ti dedica così poco tempo, i rimasugli del suo tempo? Semplice: non gli interessi abbastanza. Oppure ha anche un’altra. O altre. Non pochi single hanno l’Harem. Oppure non gli piaci così tanto come dice: eppure scopiamo dici tu? Sì ma quanto? Oppure… fate solo quello principalmente? Se lui non è impegnato non ha bisogno di clandestinità, di nascondersi e nasconderti… A meno che non ti consideri sufficientemente bella da mostrarti in giro, te lo sei chiesta? Ti bacia in pubblico? No? Potrebbe essere questo, io non credo agli uomini “presi” da una donna che fanno i riservati. Un uomo al quale piaci vorrebbe toccarti appena può. L’amore, il sesso, sono semplici: si nutrono di voglie, non di distanze fredde.

Oppure lui non condivide i tuoi sentimenti. Già perché se è vero che non credo all’amore a prima vista credo invece che dopo qualche mese, un po’ di frequentazione e diversi rapporti sessuali e molti baci una persona possa già sviluppare un sentimento di legame con un’altra. Voi donne siete più portate per questo moto dello spirito, noi più utilitaristici. Non è ancora amore, ma ne è la base. E’ la fase prima dell’innamoramento, non troppo forte per tornare indietro ma abbastanza forte per andare avanti, dando sempre di più.

E questo sentimento di attaccamento iniziale spiega perché tu ti stai facendo la domanda “perché mi dedica poco tempo” e lui risponde “purtroppo non ho abbastanza tempo”, il più delle volte mentendo (magari solo per non ferirti, non esageriamo con i pensieri cattivi al maschile) o, semplicemente, relegandoti fra i suoi “tempi” da gestire con priorità diverse, e tu, evidentemente, non sei in cima alla lista: c’è il lavoro certo, ma può esserci anche il suo hobby, i suoi amici, il suo sport, un’altra che ti ha taciuto ma che scopa meglio o è più bella di te o magari solo esiste, e lui deve gestire due, tre donne, e non ha abbastanza tempo per tutto.

Insomma, il suo non tempo per te significa che tu, per qualsiasi motivo dei suddetti, non sei abbastanza importante per lui. E lui, non provando il sentimento di legame che già tu provi, non ha paura di perderti, così come non ha sempre e spesso voglia di vederti, a volte di scoparti persino (un dato anomalo per un uomo, ma molto significativo per qualsiasi coppia: il sesso è il termometro della coppia).

Mi chiedi: e allora perché non mi lascia, se non gli interesso abbastanza? Innanzitutto gli uomini lasciano raramente, preferiscono farsi lasciare, fare in modo di essere lasciati. Così non hanno colpe, anche se certi uomini possono arrivare a essere crudeli per farsi lasciare. Per non avere grane e scenate pubbliche. Perché hanno già una sostituta. Perché già ce l’avevano prima.

Mettiamo anche che lui non abbia un’altra: lui, nella sua testa, non ti sta frequentando poco, ti sta frequentando a sufficienza per lui, per le sue esigenze. Sei comoda: ti vede quando vuole, ti scopa quando vuole. Tu non obietti o protesti, se non flebilmente, perché hai già una forma di dipendenza verso di lui, non vuoi che il legame si sciolga, per quanto claudicante e insufficiente per te, altrimenti non saresti qui a leggere il mio articolo.

Perché dovrebbe rinunciare a una scopata comoda e sicura quando vuole lui? O anche alla tua compagnia, sempre nei limiti segnati da lui? L’uomo medio è pragmatico ed egoista: una “cosa” si usa quanto serve, nel modo che ti piace di più, ti è più utile, nei tempi decisi da lui.

Il non amore è semplice come l’amore, inutile farsi tante seghe mentali. Soprattutto su che cosa non va in te: non sono abbastanza bella, non sono abbastanza intelligente, non sono abbastanza furba, abbastanza gatta morta… Stop! In te non c’è nulla che non va. Non l’hai obbligato a corteggiarti e a portarti a letto, lui era consenziente. Quindi non trasformiamo limiti suoi in problemi tuoi, addirittura estetici o di carattere. Non confondere l’esistenza con una storia all’inizio o alla fine del suo tempo (poco).

Ma, mi chiedi, tutti gli uomini sono così? Ma è desolante! E li trovo tutti io? La risposta è no, per fortuna no. Ci sono uomini che sono sinceramente alla ricerca di una storia vera e normale, non sono tutti morti di figa o egoisti calcolatori. Ma tu non devi fare neanche l’ingenua o lasciarti andare troppo facilmente ai sentimenti, soprattutto se vedi che non sono corrisposti. Forse in questo puoi proteggerti nel futuro: non ti sto dicendo di diventare una rompicoglioni (leggi qui) o una fredda, ma di non cedere a troppo facili entusiasmi sì, soprattutto quando il fattore tempo è quello che ho descritto.

Attenzione: io non biasimo l’uomo che gestisce una storia come descritto. Può sembrare uno stronzo ma lo è solo se è disonesto, se cioè racconta balle (sono single e poi non lo è) o illude (faremo le vacanze insieme, e sa già che non succederà), o baratta speranze con sesso. Se invece non illude, è onesto per quanto “cinico” e diretto (ti ha detto io sono così, prendere o lasciare), non puoi rimproverargli nulla, neanche che non sia lui a lasciarti (a meno che tu non gliel’abbia chiesto e lui abbia detto, invece che “io questo ti posso dare” un “no tu sei importante sono solo incasinato andiamo avanti”). L’onestà, per quanto cruda, non può essere biasimata.

Chiediti piuttosto che film ti sei fatta tu: sei andata a vedere una commedia sexy e spensierata e sei uscita con Love story in testa? Lui non sembra, da come si comporta, il tuo uomo ideale… E poi esistono coppie che stanno insieme per qualche motivo (sesso, comodità, solitudine, attesa di una nuova e migliore occasione) donandosi poco tempo, almeno all’inizio della storia o per il periodo che dura. Non è il tuo caso? Parliamone ora, adesso, ma smettiamo di sognare una realtà diversa che non c’è e non ci sarà.

Esistono persino donne che si comportano in modo simile (migliore di solito) all’uomo medio descritto, che usano l’uomo come toy, come trombamico, come cavalier servente (leggi qui). Meno degli uomini, ma ci sono. Ma torniamo a lui.

E se invece state insieme già da tempo, diciamo più dei fatidici 6-12 mesi, e lui da assiduo o più assiduo diventa latitante? Il più delle volte è il segnale che la storia è al rush finale o che lui ha un’altra, o perlomeno gli interessa, e si sta sganciando da te per lei.

Un uomo che vi ha dato il giusto o tanto che sia, che ti ha sempre dedicato tempo e non te ne dedica più o è diventato amministratore delegato (ma esiste sempre il weekend no?) o ha altri, nuovi interessi, o tu hai perso interesse per lui. Semplice, come l’amore. Più chiaro in questo caso, perché ci sono dei precedenti, la vostra storia non è più nuova e in fase esplorativa.

Anche se, ripeto, l’amore è semplice e vuole tempo, ne vuole sempre di più insieme, non meno. Conosco uomini occupatissimi che hanno macinato centinaia di chilometri di notte per raggiungere l’amata. Hanno fatto voli pindarici per una scopata all’ora di pranzo alla faccia degli appuntamenti con i clienti. La passione e la voglia di stare insieme lo trova il tempo, fosse anche mezz’ora in un ristorante dall’altro capo della città.

Quindi ora hai capito spero: tu non conti abbastanza per lui, o non conti più.

Che fare? Niente scenate innanzitutto, sia che lui sia stato onesto sia che ti abbia raccontato balle (ci sono anche le bugie bianche, quelle che si raccontano per non ferire: non tutti gli uomini sono spietati). Fare scenate espone solo te al pubblico imbarazzo (la gente è cattiva, non premia i perdenti e gode spesso dei guai altrui), e il danno che puoi fare a lui non lenirà le tue ferite. Non c’è danno possibile in chi non ti vuole già da un po’.

Che fare allora? Chiediti, nel profondo, quanto ti senti legata a lui, e perché, pur sapendo in cuor tuo che tutto questo “non tempo” per te non è frutto di varie ed eventuali, ma solo del fatto che lui, per qualsiasi motivo, non sente quello che tu senti per lui, sei andata avanti e, come nella foto di questo articolo, rimiri il tuo telefono in attesa di un solo cenno di sua vita e interesse.

Quanto ti farebbe male lasciarlo? Tanto? Ti fa più soffrire la sua eventuale e totale sparizione o continuare a trascinare questa storia così, aspettando sempre che chiami, che arrivi, che rimanga un po’ di tempo con te?

Prova a immaginarti senza di lui: è fattibile? Tollerabile?

Un’amica mi dice sempre che prima di baciare un uomo, la prima volta che esce con qualcuno di interessante (il bacio per lei, giustamente, è la boa dopo la quale si va avanti o si torna indietro), prova a immaginarsi a letto con lui. Che effetto gli fa? Eccitamento? Schifo? Passività? Prova a immaginarti senza di lui: che effetto ti fa? Disperazione? Fastidio tollerabile? O semplicemente paura della solitudine? Su questa base decidi.

Io, fossi in te, non lascerei mai un uomo se non sono pronta a vivere il day after da sola. Mi prenderei tempo, usando, come usa lui, il poco tempo a disposizione, ma intanto eviterei di viverla come una Caporetto personale (io attiro solo stronzi, sono io che non funziono: no! NO! NO!) e inizierei a uscire di più con le amiche e, soprattutto, con altri uomini. Scopri di essere innamorata di lui, altro che sentimento di legame! e non riesci a uscire con altri? Non sei pronta, temporeggia.

Ma, se continua così, appena puoi lascialo tu. L’agonia va fermata appena possibile, e devi essere feroce, ma non facendo scenate, feroce opponendo il black out totale. Dopo un ultimo saluto in campo neutro (niente scopate di addio, ti renderebbero solo la cosa più difficile) via l’amicizia dai social, blocco di messaggi, like, telefonate. S I L E N Z I O.

Il silenzio ti guarirà, alla peggio lo sveglierà se se la prendeva solo comoda, facendolo tornare al galoppo verso di te. Ma noi non crediamo alle favole e dobbiamo pensare al tuo futuro. Che non è con lui. E’ con te, che non hai niente di sbagliato. Te lo proverà l’uomo giusto, abbi fede.

Ps: per favore non diventarmi adesso una monaca di quelle che basta uomini, niente sesso e viva i gatti e basta. L’amore si trova uscendo, frequentando gente e mantenendo la propria identità salda. Lui non ha tempo per te, non gli piaci abbastanza? Si accomodasse fuori dalla tua vita.

Sincerely yours

Condividi:

337Commenti

  • Bea, 2 Luglio 2017 @ 00:58 Rispondi

    Articolo meraviglioso.

    • alessandro pellizzari, 2 Luglio 2017 @ 09:05 Rispondi

      Grazie troppo buona

  • Valentina, 5 Luglio 2017 @ 09:40 Rispondi

    Fantastico..complimenti !!

    • alessandro pellizzari, 5 Luglio 2017 @ 11:42 Rispondi

      Grazie mille!

  • Edda, 20 Luglio 2017 @ 23:39 Rispondi

    Ed ora posso dormire in pace. Grazie

  • marina, 23 Settembre 2017 @ 11:07 Rispondi

    Molto profondo e veritiero….. avere tanta sicurezza di sé l unica arma. 🙂

  • linda, 22 Dicembre 2017 @ 09:54 Rispondi

    fa tanto male dentro

  • Carlota, 11 Gennaio 2018 @ 17:52 Rispondi

    Stavo appunto riflettendo sul poco tempo che trova il mio amante per me (io 54 anni sposata e lui 37single bellissimo) e il tuo articolo mi ha aiutata a cambiare il mio atteggiamento da “Mi incazzo perché non mi desidera tanto come lo desidero io” a “prendo quello che mi può dare senza fare ulteriori richieste perché un’occasione così non mi ricapiterà mai più”.
    Grazie mille per avermi aiutato!!!

  • Miriam, 2 Febbraio 2018 @ 02:05 Rispondi

    Se un amante (siamo entrambi già impegnati) nel momento in cui tu gli chiedi “esci stasera?” Ti dice di si, io gli dico “se con la scusa di accompagnare un amica a casa ci vediamo un po” lui risponde “tu avvisami,se non sono impegnato si altrimenti non fa niente”….. sarà pur vero che è amante….però….. é vero che non è giusto che lasci tutto come si trova all’improvviso per me…però mi sento come se venissi dopo i suoi impegni….questa cosa mi sta facendo molto riflettere Alessandro. Forse sono solo diventata dipendente….dopo un anno….Ha sempre trovato il modo di vedermi a io pure….tuttavia questa frasi mi stanno facendo riflettere…. chi vuol stare con qualcuno fosse pure anche solo un amante…”Se posso,se riesco,ovviamente vengo se no fa niente”….ecco questo fa niente…..da davvero niente????? A lungo andare il “fa niente” fa eccome se fa! Forse sono un po stufa Alessandro…..

    • alessandro pellizzari, 2 Febbraio 2018 @ 08:14 Rispondi

      Affrontalo spiegagli la tua posizione e chiarisci: dal suo atteggiamento e risposte Potrai capire se veramente occupato e non poteva oppure ti sta sganciando o mettendo da parte perché in ballo un’altra

  • Ester, 14 Giugno 2018 @ 21:53 Rispondi

    Bello questo articolo!
    Se un uomo libero è molto preso dal suo lavoro può distaccarsi per concentrarsi sui suoi obbiettivi e arrivare a vere e proprie assenze? Anche se magari legge i tuoi messaggi ma non risponde?

    • alessandro pellizzari, 14 Giugno 2018 @ 22:17 Rispondi

      Perché il lavoro non può conciliarsi con l’amore? Può succedere che ci si vede meno se lui ha un progetto importante ma non che non ci si veda per niente. Rispondere o scrivere un messaggio richiede qualche minuto: anche i piloti da guerra in guerra trovavano il tempo di scrivere alle fidanzate

  • LEI, 15 Giugno 2018 @ 09:54 Rispondi

    Il primo anno che ci abbiamo iniziato a frequentarci il mio amante aveva un doppio incarico lavorativo, spesso finiva di lavorare alle 22, ma il tempo per me lo ha sempre trovato.
    Lo scorso anno stavo festeggiando il mio compleanno in un locale a cena con amici, è scappato da casa dicendo che andava a fare una passeggiata e è venuto da me per un quarto d’ora, per farmi gli auguri di persona, abita a 30 chilometri di distanza!!
    Io ci sono immediatamente dopo le sue figlie, me lo ha dimostrato in mille modi.
    E’ questo l’amore!

  • LadyX45, 22 Agosto 2018 @ 13:06 Rispondi

    Grazie, ho letto solo verità!

    • alessandro pellizzari, 22 Agosto 2018 @ 16:20 Rispondi

      Grazie a te

  • Chiara, 5 Settembre 2018 @ 07:03 Rispondi

    Tutto vero. Io ho provato a chiudere con lui dicendogli che è meglio non sentirsi/vedersi piu visto che non vuole darmi quello che cerco io (una frequentazione regolare, siamo entrambi single, ma a lui probabilmente non piaccio abbastanza). Lui dopo minuti di silenzio mi ha detto che non vedersi piu non è una cosa che voleva e quindi ha acconsentito a venirmi incontro. però nei fatti non è cambiato nulla. Non sapeva come dirmi “ok va bene non sentiamoci più?” per uscirne bene? Onestamente così e peggio e vorrei liberarmi di lui!

  • Valeria, 9 Settembre 2018 @ 00:27 Rispondi

    Questo articolo sembra scritto per me. Sia io che lui siamo single e ci conosciamo da 4 mesi circa. Se all’inizio ci si vedeva poco, un paio di volte a settimana, adesso ci si vede anche meno. Probabilmente è vero che sta affrontando un periodo pesante a lavoro, ma ho paura che la situazione cambierà poco quando tornerà ad essere più libero. Considerando i suoi impegni, ci si vede solo se lui è disponibile e si esce pochissimo, quasi per niente. Solo sesso e cene fra le 4 mura di casa, o sua o mia. Lui non sa del mio disagio, ma io sto iniziando a chiedermi quanto del mio tempo ho ancora voglia di concedergli. E con lui sono diventata più fredda e distaccata.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2018 @ 06:33 Rispondi

      Hai provato a parlargliene ?

      • Valeria, 9 Settembre 2018 @ 09:33 Rispondi

        Non ho provato a parlargliene perché non vorrei sollevare polemiche, è perché ovviamente ho paura di perderlo.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2018 @ 08:28 Rispondi

      Visto le richieste Rispondo qui per tutti: chi sentisse la necessità di scambiare due chiacchiere telefoniche con me mi scriva a anpellizzari@icloud.com e vediamo insieme come fare

      • Dyna, 14 Maggio 2019 @ 11:27 Rispondi

        È ancora valida la gentile disponibilità ad un dialogo telefonico?

  • Silvia, 9 Settembre 2018 @ 19:41 Rispondi

    Grazie Alessandro, sei fra i pochi che non ha puntato il dito verso l’amoralita’ degli amanti. Per quanto doloroso sia leggere queste realta, bisogna farsene una ragione ,che niente è per sempre,e ripartire da noi ,regalandoci tutte le energie spese ,molto spesso inutilmente ,per l’altro. Io 43 anni,lui 55, entrambi sposati ,e amanti da ben 8 anni. Una storia d’amore bellissima e unica, posso tranquillamente dire che è stato l’amore della mia vita. Mi ha lasciato 4-5 volte perche beccato da sua moglie,e sono sempre andata a riprenderlo ,perché mi amava ancora. Ora invece, dopo aver dato molto,forse troppo, mi ritrovo a non essere più nutrita emotivamente. Manda qualche messaggio scarno al giorno,ma senza mostrare alcun interesse per me. E’ da un mese che si comporta così. Dice che e molto impegnato al lavoro ( fa il portiere di notte e il giorno dorme), ma addirittura non chiamare e non scrivere ( tenendo presente che ci vediamo in media ogni mese e mezzo),mi sembrano una gran presa in giro. Dopo avergli detto tante volte che mi fa male questo suo atteggiamento ( per altro recidivo),ho iniziato a distaccarmi senza dirgli più nulla, con l’intento di chiudere questa storia che, per quanto sia importante, mi sta regalando più dolore che serenita.
    Silvia

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2018 @ 19:45 Rispondi

      Siamo nel 2000 solo i bigotti e chi vuol fare lo struzzo o il moralista con i casi degli altri può stigmatizzare gli amanti. Succede al 60% della popolazione siamo tutti depravati? Purtroppo l’hai ripescato una volta di troppo questo pesce che non vuole uscire dall’acquario perché ha paura del mare anche se lo desidera

  • Sirena, 6 Ottobre 2018 @ 18:11 Rispondi

    Ciao Alessandro, leggo spesso i tuoi articoli e apprezzo la tua schiettezza. Ecco la situazione: entrambi 30 anni, io di Roma lui di Milano, ci conosciamo a inizio estate per motivi di lavoro, scoppia tra noi una passione incredibile. Abbiamo avuto tre occasioni per stare insieme un intero weekend, dopo i quali abbiamo ammesso l’uno con l’altra l’incredibile fuoco che ci ha coinvolti. Pensavo fosse solo un’avventura, invece lui ha iniziato a farsi sentire quasi ogni giorno/ogni due, con messaggi scritti e audio, a cui rispondo puntualmente rispettando i suoi stessi tempi. Ci raccontiamo quello che ci succede, ogni tanto ci sono pause in cui io, sempre io, sparisco per qualche giorno, ed è sempre lui a tornare a cercarmi. Tuttavia alle mie successive richieste di incontro lui è sempre risultato troppo impegnato. Ci sentiamo da cinque mesi e non ci vediamo da tre. Perché continua così instancabilmente a cercarmi nonostante non voglia venirmi a trovare? Gli ho dato più volte l’occasione per sparire e non lo ha fatto.
    P.S. Siamo single e nessuno di noi due ha mai parlato di impegnarsi.

    • alessandro pellizzari, 6 Ottobre 2018 @ 18:20 Rispondi

      Avrà una donna a Milano quindi mantiene la linea con te che gli vai bene come amica ma non vuole tradire la new entry di casa

  • Manuela, 25 Ottobre 2018 @ 09:35 Rispondi

    Ho letto e mi son detta “io sono importante”.
    E ho schiacciato il pulsante SILENZIO.
    Grazie Alessandro

    • alessandro pellizzari, 25 Ottobre 2018 @ 10:27 Rispondi

      Sono con te

  • Carla, 16 Novembre 2018 @ 12:59 Rispondi

    Buongiorno
    Donna di 41 anni 2 figli..sposata da 14 piu 10 di fidanzamento senza essere e aver mai tradito fino a quando 2 anni fa scoprii mio marito che sentiva un altra..che lui dice di nn essere andato fino in fondo..ma solo incontri…da allora tutto è cambiato …io mi sento con un uomo di 38 anni sposato da 2 che a breve avrà un figlio ..e che è già padre di due ragazzine di 19 e 15 anni con altre 2 donne …ci sentiamo da luglio 2017 all inizio più spesso…ci siamo incontrati da soli x 10 minuti ad agosto..il primo bacio….poi a dicembre…il secondo..nel frattempo ha adottato tecniche di corteggiamento molto lento…dice che le cose si fanno con calma…poi siamo entrambi molto impegnati realmente..da febbraio a maggio..ci siamo visti 4 o 5 volte…ma sempre x massimo mezz’ora quindi solo baci…a giugno abbiamo avuto un incontro più intimo ..ma nn un rapporto completo…nel frattempo lui trova cmq il modo x farmi capire che mi sta pensando con qualche messaggio o accessi online ad orari simbolici tutti i giorni …quando ci scriviamo io gli dico che mi manca….lui solo dopo…xché é sottinteso..ma nn lo dice x timidezza…in realtà ha provato più volte a darmi un appuntamento senza essere troppo esplicito xché io nn sono mai sembrata decisa…ho paura che si voglia soltanto divertire…mentre a me piace davvero…e ho paura che una volta fatto…lui poi sparisca…allora gli chiedo di vederci x poco..e lui mi dice che 10 minuti nn li bastano…ma se nn ci riusciamo ad organizzare x più tempo nn dovrebbe desiderare anche lui di vedermi anche se x poco?…da giugno …a parte un caffè preso insieme a settembre ..nn ci siamo più incontrati tranne in discoteca con i nostri rispettivi…nn so se sono io che lo blocco..o è lui…ieri sera dovevamo vederci dopo una cena lui con amici…io ho organizzato con una mia amica..poi mi arriva messaggio che la moglie lo avrebbe raggiunto…io gli scrivo che è meglio lasciar perdere tutto…e lui mi dice…assolutamente no…saremo più forti noi…e mi manda un bacio e un cuore…cosa devo fare????

    • alessandro pellizzari, 16 Novembre 2018 @ 15:27 Rispondi

      Troppi baci

  • ema, 16 Novembre 2018 @ 16:21 Rispondi

    sì si vuole solo divertire appena ne avrà l’occasione

    • Franca, 16 Novembre 2018 @ 19:00 Rispondi

      Lascia perdere

  • Ema, 16 Novembre 2018 @ 17:56 Rispondi

    Dimenticavo … 10 minuti non gli bastano proprio perché vuole altro. Non sta a perdere tempo e a rischiare di essere beccato per due bacini

  • Silvia R., 16 Novembre 2018 @ 19:38 Rispondi

    Già padre di due figli da altre due donne,di nuovo papà tra poco con la terza e intanto che è incinta la tradisce di già con un’altra, Carla come puoi pensare che quest’uomo vuole fare sul serio?non lo fa nemmeno con le mogli

    • Oldplum, 16 Novembre 2018 @ 21:54 Rispondi

      In effetti…

  • Carla, 16 Novembre 2018 @ 22:26 Rispondi

    Il guaio è che credo di esserne innamorata….purtroppo da lui dipendono i miei umori…da quando c è ho smesso di avere le forti emicranie che mi svegliavano la notte e che nn mi sono passate con nessuna cura…da quando c è lui sono riuscita ad affrontare mio marito con più decisione e sicurezza in me stessa…se con lui va male o nn mi scrive sono nervosa e va tutto male…al contrario se lo vedo o lo sento va tutto x il verso giusto…con i figli…il lavoro…la salute…addirittura da quando c è lui con mio marito anche i rapporti sono cambiati…è assurdo a dirsi ma è così…mi ha cambiato la vita…come posso farne a meno???nonostante so perfettamente da me che mi farà solo soffrire…e che sta già sta succedendo…

    • Franca, 17 Novembre 2018 @ 08:22 Rispondi

      A me un uomo così farebbe paura…scapperei a gambe levate

    • Annaura, 17 Novembre 2018 @ 08:47 Rispondi

      Carla a breve… se andrai avanti con la storia i mal di testa aumenteranno invece… ha ragione Silvia R, non ha la minima idea di fare sul serio. Già te lo ha dimostrato dicendoti che pure x 10 min non ti vede ma gli serve più tempo. Fatti forte che quella che ne farà le spese sei tu…

    • Oldplum, 17 Novembre 2018 @ 11:29 Rispondi

      ” Come posso farne a meno?” + se non c è lui sto male = dipendenza.
      Non amore.
      Vai da un terapeuta.

      • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 14:24 Rispondi

        @Oldplum
        BUON ANNI al passato

        E Ancora di più
        BUON ANNO OGGI
        che sei riuscita dove allora non riuscivi ancora

        È infatti un percorso l
        Un Viaggio la nostra vita
        Una ricerca di se stesse

        Questo tuo commento di allora è da
        INCORNICIARE
        dopo averlo DIPINTO NEL CUORE!!!

        Grande OLD!
        BUON anno NUOVO……!!!!❤️

  • Silvia R., 17 Novembre 2018 @ 00:11 Rispondi

    Ma proprio perché sei già stata male con tuo marito cerca qualcuno più serio. E non confondiamo amore con voglia di far sesso.neanche siete arrivati a quel punto e già lo ami?magari è pure una pippa a letto.bo,forse son troppo quadrata io ma il ti amo regalato così non mi sembra normale.non che ti stò dando della pazza @carla,non offenderti.probabilmente hai bisogno di lavorare su te stessa perché se per riuscire a star calma devi aggrapparti ad un elemento del genere….lo dico per te,adesso è così e ti sembra di star meglio con lui ma poi starai peggio il doppio e avrai bisogno di aiuto lo stesso.meglio iniziare prima un percorso su se stesse.e poi sta diventando papà,che futuro avrai?

  • Silvia R., 17 Novembre 2018 @ 00:31 Rispondi

    Ma poi non ti fa paura uno che dopo averti vista solo tre volte usa frasi del tipo saremo più forti noi (di chi poi?),ti manda un bacio,un cuore…io scapperei a gambe levate.è già una presa per il culo di partenza

    • silvia, 17 Novembre 2018 @ 11:16 Rispondi

      Carla dai retta alle Silvie 🙂 approvo in pieno il pensiero della mia omonima quando dice che se per sentirsi meglio forse la strada migliore non è quella di aggrapparsi ad un tipo del genere (Ma aggiungerei a nessun uomo in generale) Forse meglio prima lavorare su se stessi e capire quali sono i motivi che ci rendono fragili, vulnerabili e bisognosi. Purtroppo quando ci si sente così il rischio è quello di cadere nelle braccia del primo seriale che passa il quale, ben felice di poter andate a segno, metterà in pratica ogni tattica di seduzione presente nel suo carnet (e il carnet di questi soggetti è sempre ben nutrito). Il risultato è che quando lui sarà soddisfatto se ne andrà in cerca di un’altra preda, mentre la sventurata ne uscirà a pezzi e peggio di prima. Questo uomo a tratti mi ricorda il mio seriale, mi spiace ma a pelle non promette nulla di buono.

  • Stella maris, 3 Febbraio 2019 @ 16:00 Rispondi

    Caro Alessandro. Siamo colleghi entrambi sposati con figli (i miei bambini, i suoi adolescenti). Io 33, lui 47 anni. Amanti da circa 7 mesi. Io mi sono affezionata davvero a lui, ma temo che per lui non sia lo stesso. Quando provo a parlargli, lui mi rassicura sempre che sta bene con me, che mi vuole bene, che vuole vedermi. Però io lo sento emotivamente distante… Non so se mi faccio troppe paranoie oppure ci vedo giusto, ma… Io farei i salti mortali per vederlo anche solo 5 minuti per un saluto veloce, lui invece i primissimi tempi si, poi anche a lavoro se mi incontra è contento, mi offre il caffè e ha occhi solo per me, cerca di attirare la mia attenzione se mi vede parlare con gli altri… Però sono incontri casuali, non è come all’inizio che mi scriveva apposta per invitarmi a bere un caffè insieme! Ci vediamo solo una volta al mese per fare l’amore, però devo ammettere che andiamo sempre in hotel, mi riempie di baci e coccole sia prima che dopo, è attento al mio piacere e il conto lo paga sempre e solo lui. A Natale mi ha regalato una bellissima collana. Però ti ripeto… Lo sento emotivamente distante: non mi telefona mai, devo sempre chiedergli io di vederci per un caffè (preciso che vuole offrire sempre lui) o anche per un saluto, mi scrive il messaggio del buongiorno e della buonanotte, raramente mi scrive altro durante la giornata (e comunque mi sembrano messaggi vuoti, superficiali… Io ad esempio gli racconto qualcosa della mia giornata, lui mai! Raramente mi accenna di qualcosa che fa a lavoro). Gli voglio davvero bene, ma non so davvero cosa pensare… Se anche lui ci tiene a me oppure no. Sono confusa e non voglio soffrire. Stamattina gli ho scritto un messaggio per fargli capire indirettamente i miei sentimenti e gli ho detto che invece temo proprio che per lui non sia lo stesso, e gli ho chiesto di essere chiaro e di non girarci intorno, perché avrei accettato serenamente qualsiasi risposta… Lui mi ha risposto che sta bene con me e che spera di rivedermi presto, ma non ha parlato di sentimenti come invece ho fatto io con lui. Ho bisogno di un consiglio sincero e spassionato. Grazie

    • alessandro pellizzari, 3 Febbraio 2019 @ 17:06 Rispondi

      Ti tiene a distanza. Non vuole darti di più perché non vuole che tu passi da amante ludica a innamorata. Il problema è che tu vuoi di più. Ti consiglio di leggere la road map degli amanti di convocarlo e se come credo ti Dirà che lui non ha progetti con te se non continuare così adottare il codice del silenzio prima di soffrire troppo

      • Stella maris, 4 Febbraio 2019 @ 12:49 Rispondi

        Grazie Alessandro. Ma allora mi chiedo: perché non chiude? È un bell’uomo, simpatico ed intelligente… Di certo non è il tipo che ha difficoltà a trovare un’altra amante! Anzi, quando lo vedo online su whatsapp e MSN dentro di me do di matto perché temo sempre che magari sta chattando con un’altra… Io gli ho detto chiaramente e per iscritto che desidero amare ed essere amata, fidarmi e non tradire la fiducia di chi ci tiene a me… Pur nella consapevolezza che per vari motivi, a fine giornata bisogna tornare all’ovile. Io avevo anche lasciato mio marito, ma mio malgrado, per i bambini, sono stata costretta a fare marcia indietro. Quindi, se non gli interesso oppure chiedo troppo rispetto a quello che lui è disposto a dare, perché non passa oltre? Perché tutti i giorni, da 7 mesi a questa parte, continua a cercarmi quasi sempre lui? Dopo che io gli ho parlato chiaro, mi sarei aspettata una risposta chiara anche da parte sua. Ero pronta anche ad una risposta negativa.. Gli avevo detto che l’avrei accettata di buon grado, visto che ora sono via per lavoro un mese. Avrei avuto tempo e modo per metabolizzare il colpo e dimenticarlo. Invece, a fronte della mia chiarezza, credo di aver ricevuto una risposta “diplomatica”: “sai che con te sto bene e spero di rivederti al più presto”.

        • SilviaS, 4 Febbraio 2019 @ 14:01 Rispondi

          @stella maris
          Io invece ho la sensazione che lui sia stato abbastanza esplicito. “Con te sto bene e spero di rivederti presto” non equivale esattamente a “Sono innamorato di te e, al pensiero di non vederti, sento mancare la terra sotto i piedi”. Mettendo da parte chi parla di amore dopo un paio di incontri, credo che sette mesi siano più che sufficienti perché nasca un sentimento di Amore. Probabilmente tu ti sei innamorata, perciò il suo comportamento e la sua ambiguità ti fanno soffrire. A lui probabilmente non è successo lo stesso, perché se così fosse, lo sentiresti e sopratutto lui te dimostrerebbe, a fatti e parole. I primi mesi poi sono quelli belli in cui sembra di avere il mondo in mano, si fanno follie, sembra che tutto sia possibile. Se lui già ora è sfuggente, forse c’è qualcosa che non va… e lui potrebbe anche non ammetterlo subito. Dopo tutto a chi non piacerebbe avere accanto… un’amica/piacevole confidente/amante, sempre presente senza chiedere nulla in cambio? Prenditi cura di te. Devi farlo tu, non aspettare che lo faccia lui. Un abbraccio

        • Tina, 4 Febbraio 2019 @ 14:06 Rispondi

          @Stella Maris le stesse domande me le facevo io fino a pochissimo tempo fa … e fidati che ho conosciuto una persona ancora più fredda del tuo lui che a fatica manifestava gesti di affetto. Lui ha iniziato anche a diradare gli incontri poi. Io credo che tu gli piaccia molto ma di più non può/vuole darti e, per il bene che prova per te, non vuole tu soffra. Cosa è successo a me??? Che io me ne sono innamorata ugualmente, ma poi ho capito che non potevo vivere nella speranza che qualcosa cambiasse. Ora ho iniziato a dedicarmi a me stessa, a volermi bene e va meglio ma credo che sono fasi che scattano spontaneamente dentro di noi. Adesso il tuo cuore e la tua testa sono rivolti a lui

        • Annaura, 4 Febbraio 2019 @ 15:44 Rispondi

          Stella maris è una risposta un pò scontata..non trovi? Non ti vuole far legare a lui xkè lui si, sta bene ma ,non è legato a te come tu vorresti. Non mi stupirei se vedesse anche qlnc altra. Poi magari mi sbaglio

        • Arianna, 4 Febbraio 2019 @ 17:45 Rispondi

          Ciao, io ho avuto una relazione pseudo virtuale con un collega, via messaggini tutto era perfetto poi ci siamo visti qualche volta ma di persona non c’era chimica, o meglio da parte sua, che non riusciva nemmeno a fare il suo dovere di maschio (lui convivente da anni, diceva di pensare a lei e sentirsi in colpa). Poi si è dileguato dicendomi che saremmo rimasti solo amici, ma per un lungo periodo prima mi ha detto che io sono speciale, che una come me non può trovarla da nessuna parte e altre cose con cui io mi illudevo che ci fosse qualcosa. La verità è che se gli fossi piaciuta quanto lui piaceva a me avrebbe avuto comportamenti diversi, io aspettavo di vederlo online su whatsapp o su instagram tutta la sera nella speranza che mi scrivesse, ma poi non lo faceva. Le relazioni vanno così, a volte siamo corrisposti altre no, io comunque sono ancora ossessionata da questa cosa, e ho marito e un figlio! quindi di distrazioni ne ho a sufficienza. Passerà, ma pensa che quando uno ti vuole, ti vuole…non c’è lavoro, fidanzata, o impegno che tenga!!! ti vuole e basta!

  • Laura, 3 Febbraio 2019 @ 18:21 Rispondi

    Grazie Alessandro… Riesci sempre con sincerità e chiarezza a far vedere il quadro esatto delle cose. Senza tanti giri di parole. A volte può essere duro da accettare… Ma meglio così… Grazie ancora. Laura

  • Stella maris, 4 Febbraio 2019 @ 22:30 Rispondi

    Grazie a tutte per le vostre risposte. Sicuramente mi fate sentire meno sola. Io avrei voluto approfittare di questo mese di lontananza per chiudere, metabolizzare il colpo e cercare di dimenticare e andare avanti… Per questo gli avevo parlato chiaro e tondo! E l’ho fatta appena partita, scrivendogli un lunghissimo messaggio in cui mi sono anche scusata con lui perché non sarei mai stata capace di essere così chiara e decisa parlandone di persona! E alla fine gli ho scritto: parla chiaro, senza giri di parole e senza farti problemi! Siamo fisicamente lontani, quindi accetterò di buon grado la tua risposta, anche negativa! Diciamo che con la sua risposta non mi sta affatto rendendo le cose facili, soprattutto se, come avete concordato tutte, lui non ricambia i miei sentimenti…

  • Sandra, 14 Febbraio 2019 @ 21:43 Rispondi

    Ho lasciato il mio amante oggi il giorno di San Valentino, 6 anni insieme e non ne abbiamo mai festeggiato uno, basta appuntamenti rimandati mille volte( anche da me) sesso molto poco, solo qualche messaggio scritto. Lo so non ero abbastanza per lui, lui all’inizio era tutto per me poi non era più abbastanza per me, gli dicevo dove sentivo le sue mancanze e lui rispondeva che voleva rimediare e puntualme non cambiava niente, mi ha detto ti amo più volte anche oggi dopo che l ho lasciato, ma so che voleva questo il bugiardo

    • alessandro pellizzari, 15 Febbraio 2019 @ 00:06 Rispondi

      Meglio tardi che mai

  • Ketty, 19 Febbraio 2019 @ 19:55 Rispondi

    Quello che sostengo da tempo, se ti ama ti cerca, e …io faccio parte di quelle donne…meglio stare con i miei cani…un amore corrisposto da entrambi

    • Ariel, 19 Febbraio 2019 @ 21:29 Rispondi

      @Ketty son Finalmente single dopo la mia relazione con un seriale
      Ormai chiusa da tempo
      E sto giusto pensando di prendermi un cane
      In passato già ne ho avuto esperienza
      E in effetti come scrivi qui sicuramente ê un Amore corrisposto e mi viene da dire veramente Puro incondizionato
      Vorrei prendere un golden retriver femmina ,ovvio
      The best!!!
      Ho già pensato al nome ,ci pensavo giusto l’altra notte mentre
      Dipingevo già visualizzavo lo scodinzolo e occhio dolcissimo adorante

      E mi sa che prima o poi lo farò.

    • Confusa, 20 Febbraio 2019 @ 06:57 Rispondi

      Ti cerca sempre e per il piacere di sentirti e stare con te e non solo quando gli serve lo psicologo o qualcuno con cui scopare. E questo vale per gli impegnati ma anche per i single!

  • LEI, 20 Febbraio 2019 @ 08:48 Rispondi

    Ariel io ho un cane, un marito e un figlio. E ti assicuro che tra i 3, il cane è quello che mi dà più soddisfazione!

    • Ariel, 20 Febbraio 2019 @ 10:54 Rispondi

      @LEI come mai nel tuo elenco non hai messo l’Amante???
      Sto scherzando con un buon sorriso te lo scrivo.
      Comunque a parte le battute leggiadre,non farci caso ormai credo che sia visibile che sto un po’ così nella mia dimensione artistica

      Hai perfettamente ragione proprio per lo stesso motivo ho questo desiderio progetto di una bella cagnolona Golden Retriver Femmina
      Sicuro i cani amano tutto di noi senza confini limiti

  • Marta, 13 Marzo 2019 @ 11:13 Rispondi

    Caro Alessandro,

    in questo periodo un po’ delirante, scoprire il tuo blog è stata davvero una bella sorpresa. Complimenti per i tuoi scritti, per il modo schietto, efficace e diretto che hai di esprimerti.
    Se sono arrivata qui è perché sono in cerca di risposte, o di conferme.
    Il mio caso è questo: 35 anni, sposata da una dozzina e con un bimbo piccolo, senza aver mai tradito, conosco un uomo di una quindicina di anni più grande, con tutto il curriculum in regola: bello, intelligente, acculturato,in fase di separazione da donna-iena, con figli adolescenti e compagna (non convivente). Lui mi intriga, ci scambiamo centinaia di messaggi, finiamo a letto, stupendo. Per circa un mese e mezzo si fa sentire in continuazione, chilometri di chat e terabyte di messaggi vocali, parla di sé e si interessa a me, fa le corse solo per vedermi per 30 secondi, facciamo l’amore, ci diciamo mille “ti amo” (cosa che non ho MAI fatto prima), ecc ecc. In sostanza: mi fa innamorare. Ho ospitato le classiche farfalle nello stomaco di cui ho sentito tanto parlare, ma che non avevo conosciuto così nemmeno a 16 anni. Sensazione stupenda e terribile allo stesso tempo, a cui ho cercato di resistere perché non volevo essere così ingenua da pensare che fosse davvero così preso. Ma ha fatto tutto per dimostrarmi il contrario.
    Dopodiché, quando sono bella cucinata, inizia a latitare: passano ore e ore tra un messaggio e l’altro, niente più pioggia di “amore” e “ti amo”, niente più resoconti della sua vita. Ci sentiamo per metterci d’accordo sui nostri incontri, mi desidera tantissimo, mi dice quanto sono bella e stupenda, ma…a me manca quello che c’era prima. A letto è sempre fantastico, abbiamo una grande intesa, ma la comunicazione tra un incontro e l’altro non è altrattanto appagante. Inutile dire quanto mi sento stupida e quante volte controllo il telefono, oltre che quanto sia difficile resistere e farmi viva anch’io con il contagocce. Dice che è un periodo molto pesante e difficile per via della quasi ex moglie che gli da il tormento.
    Ora, ti chiedo: con che esemplare mi sono imbattuta? Faccio parte di un harem di un narcisista che vuole belle bambole innamorate per nutrire il suo ego? Serviva davvero farmi innamorare come una cretina per portarmi a letto? Perché, sicuramente, gliel’avrei data comunque. Anzi, la mia intenzione era proprio di avere un rapporto senza troppe implicazioni sentimentali. Ci sono cascata come da copione (suo)?

    Spero in una spietata risposta.

    Sincerely your,

    M.

    • alessandro pellizzari, 13 Marzo 2019 @ 17:20 Rispondi

      Grazie per i complimenti. Un calo dei messaggi dopo tanto entusiasmo fa pensare a un seriale ma ti chiedo: sul tempo reale dedicato a voi ci sono variazioni?

      • Marta, 13 Marzo 2019 @ 18:15 Rispondi

        Sí: all’inizio sembrava non riuscire a far passare più di qualche giorno senza vedermi, anche solo per un bacio o uno scambio di sguardi (stiamo nella stessa città). Adesso il tempo che trascorriamo insieme è quando c’è la possibilità di stare a letto. Tra un incontro e l’altro può passare anche una decina di giorni e non cerca altre occasioni, pur dicendomi che gli manco moltissimo.

        • alessandro pellizzari, 13 Marzo 2019 @ 18:30 Rispondi

          Butta male da seriale

      • Marta, 13 Marzo 2019 @ 18:18 Rispondi

        Sí: all’inizio sembrava non riuscire a far passare più di qualche giorno senza vedermi, anche solo per un bacio o uno scambio di sguardi (abitiamo nella stessa città). Adesso il tempo che trascorriamo insieme è quando c’è la possibilità di stare a letto. Tra un incontro e l’altro può passare anche una decina di giorni e non cerca altre occasioni, pur dicendomi che gli manco moltissimo.

        • Ariel, 13 Marzo 2019 @ 18:44 Rispondi

          @Marta
          Copio anzi cito la frase di @Alessandro perché è identica al mio pensiero

          ” Butta male da seriale”

          N.b. Il mio ex è un seriale
          Ripeto ,EX ,PUNTO.

          • Marta, 14 Marzo 2019 @ 08:43

            Grazie @Alessandro e @Ariel. Me la farò passare e vedrò di sganciarmi con stile.

        • Annina, 14 Marzo 2019 @ 10:04 Rispondi

          Butta malissimo da seriale.

  • Sheila, 10 Aprile 2019 @ 13:13 Rispondi

    @Alessandro, oggi stò facendo un giro nel blog, leggo commenti e rileggo articoli già letti prima. Non credo ce ne sia rimasto qualche scritto che io non lo abbia letto, ma comunque amo ritornarci, rileggere argomenti e temi anche quando non mi appartengono più, essendone già olte, grazie al Codice del Silenzio applicato da parte mia. Rileggere mi aiuta, mi riporta sulle forti ragioni che mi hanno fatto decidere il Silenzio. Servono ricordarmi, sopratutto in momenti come questo di adesso, momenti di ricaduta, di nostalgia, di mancanza… servono riportarmi a casa, da me stessa, con dolcezza ed accetazione, dopo che avevo spiccato il volo verso di Lui, mamma mia che volo se ci penso… su mare e monti… tante volte, per vederlo…
    L’ultima volta che ci siamo visti, è stato lui a raggiungermi. All’ aeroporto, prima che prendesse un volo internazionale, ci siamo baciati e ho pianto. Ci siamo promessi che ci saremmo rivisti presto, che lui mi avrebbe raggiunta di nouvo, presto…
    Così sono passati 6 lunghi mesi… lui sempre occupato, le cose a casa diventavano complicate, diceva, sempre più preso da un progetto della moglie in cui voleva trascinarlo dietro. Lui a quanto pare, consenziente però. Ma non ti manco? – gli chiedevo…
    Se solo avessi saputo che quel abbraccio era l’ultimo, lo avrei abbracciato ancora e ancora più forte… poi l’avrei lasciato andare, con la morte nel cuore, ma l’avrei fatto, se solo l’avessi saputo…
    Leggerti e rileggerti mi da forza. Grazie!

    • alessandro pellizzari, 10 Aprile 2019 @ 14:30 Rispondi

      Mi riempi di orgoglio grazie!

  • cossora, 10 Aprile 2019 @ 15:20 Rispondi

    @Alessandro, io l’ho rivisto per caso dopo silenzio assoluto di una 50ina di giorni, come sai.
    Dopo pochi giorni ho sbloccato tutto e abbiamo ricominciato a scriverci.
    Non nascondo che mi fa piacerissimo, mi cerca molto, mentre negli ultimi mesi era altalenante sempre combattuto.
    Lo vedevo proprio vivere male.
    E la cosa ha fatto marcire anche il mio entusiasmo (stremandomi, perchè prima di marcire le ho provate tutte).
    Ci scriviamo tanto da un paio di settimane, senza nascondere assolutamente il forte desiderio sessuale, non ci illudiamo più neanche per sbaglio, abbiamo tolto ogni filtro, abbiamo capito entrambi che più di li non si va. La famiglia si tiene in piedi, punto.
    Scrive ogni mattina appena sveglio.
    Scrive dall’ufficio, da casa la sera, mi telefona pieno di desiderio quando rientra dal lavoro, chiede se voglio che passi quando sa che ho la serata libera e a che ora preferisco.
    Questo anche mi fa piacerissimo, che si proponga lui.
    Insomma, sembra di essere tornati a un anno fa (come voglia di viversi senza problemi).
    A me se non ricomincia a fare quello che si sente sbagliato verso tutti (coccodrillo, ti piace come definizione?) va bene così adesso.
    So come mi sento io.
    Ma sto attenta: se si riaffaccia il coccodrillo vado a farmi un giro. Paganini non ripete.
    Ma vorrei una tua lettura maschile, ti va?

    P.S. ho rivisto un paio di ‘chiodi’ durante il silenzio, per mettermi alla prova, ma ti devo confessare che un torneo di burraco mi avrebbe coinvolto di più.

    • alessandro pellizzari, 10 Aprile 2019 @ 15:27 Rispondi

      Se lui non farà ufficiale e gentiluomo trattasi di stillicidio. Allora tanto vale trombare se si deve tenere in piedi un rapporto teso sessualmente ma virtuale. Funziona solo il silenzio. Ci credo che i chiodi non ti fanno effetto pendo dalle sue labbra!

      • cossora, 10 Aprile 2019 @ 15:45 Rispondi

        Ma io ci sto trombando infatti. E mi piace da impazzire.
        Interrompo il silenzio per ricominciare coi messaggini e le sue paranoie?
        Manco morta!

        Volevo una tua lettura del suo comportamento, Io so cosa voglio tra noi: la tensione sessuale a mille.

        Però mi sa che ho capito: Paganini non lui ripete, lui si. Prende il sesso hot e poi tra 3 mesi ricomincia coi sensi di colpa.
        E io ve lo racconto e voi mi dite ‘te l’avevamo detto’.

        • alessandro pellizzari, 10 Aprile 2019 @ 16:34 Rispondi

          Sai tu gli stai dando quello che vuole. Quando sarà meno affamato ti parlerà di famiglia e di doveri. Tu lo metterai in castigo e lui dopo un po’ avrà di nuovo fame. Tu gli ridarai un buon pasto e la cosa continuerà finché non ti stanchi tu. Gli uomini non si stancano se non sentono puzza di guai

          • cossora, 10 Aprile 2019 @ 16:48

            Chiarissimo.
            Niente di nuovo sotto il sole, ma riassunto in 5 righe ha la sua efficacia.
            Come dire.. finchè dura stiamo a galla.

        • Franca, 10 Aprile 2019 @ 18:27 Rispondi

          Cossora sai quando le cose cambieranno? Quando i sensi di colpa anzichè provarli per la moglie li proverà per te.
          Intanto se a te interessa solo una relazione leggera e tensione sessuale digli chiaramente di non portare i sensi di colpa tra voi.

          • cossora, 11 Aprile 2019 @ 07:56

            @Franca, questo me lo sono scritto bene nel cervello, niente menate questo giro.
            Comuqnue si, sento il chiaro il ticchettìo del timer.
            Inutile che vi dica di no.

          • cossora, 11 Aprile 2019 @ 07:57

            @Franca in questa vita le cose come dici tu tra me e lui non cambiano più. Nella prossima spero di incontrarne un altro!!

  • Sheila, 10 Aprile 2019 @ 23:08 Rispondi

    @Cossora, Alessandro ha ragione, purtroppo… Avrei voluto tanto che avesse torto, però visto che il tuo Lui non fa Ufficiale e Gentiluomo, non posso non dargli ragione…
    Ti contradici da sola in tutto quello che scrivi: da una parte dici che vi scrivete molto da un paio di settimane dal ufficio e da casa, mattina, tutta giornata e la sera! Poi dici che non ricominceresti mai coi messaggini manco morta! Gli stai semplicemente dando quello che vuole, anche se ha scelto un altra. Quei messaggi di primo mattino, arrivano alzandosi lui dal letto della moglie, idem quelli della sera prima di andare a letto (nel letto della moglie, scopandola di volta in volta). Non sei la sua scelta, sei di seconda mano, così come lo sono stata anch’io…
    Lascia perdere le stupidaggini, che non ci si illude ecc… sotto sotto è normale ed umano che tu nutra la speranza di diventare un eccezione alla regola, che tu faccia parte di quelle pochissime elette ma è come vincere alla lotteria e lo vedi già che non sei stata scelta.
    Io augurerei con tutto il cuore una vostra unione ufficiale e sarei sinceramente felice e mi sentirei commossa se succedesse ma, a quanto pare, Paganini stà ripetendo, e se Paganini ripete, perché non ripetere pure lui: da una parte la moglie, dall altra l’amante… fin che può… finché tu ti metta in silenzio per esaurimento fisico e mentale… pensaci…
    Io ti leggo sempre, e ti stimo, sei intelligente, ironica, simpatica e solare! Sei una vera forza! Meriti di essere di prima, non di seconda scelta!!!
    Se è solo per trombare, tromba con un altro, e magari allora si sveglia e lascia la moglie per paura di perderti!
    Cara Cossora, scusami, non ti voglio giudicare, capisco benissimo quanto sia difficile resistergli, ma questa volta sarà massacrante per te amica… mi dispiace dirlo…

    • KK, 11 Aprile 2019 @ 09:49 Rispondi

      @Cossora anche io avrei detto viviamoci cosi’ come possiamo, prendiamoci il meglio.
      Ora stai bene, lo senti preso, desideroso di te, ti scrive spesso e ti fa piacerissimo come hai detto… ma se un giorno tra un po’ di tempo non arriverà il suo buongiorno come la prenderai? Se un weekend sarà piu’ assente, se inizierai a vederlo pensieroso non ti toccherà? Qual è il confine labile tra stare insieme solo per passione e invece avere una relazione piu’ completa? Cosa significa viverla con leggerezza? Sei sicura di riuscire a viverla senza metterci amore? Ora è facile dirlo perchè le cose “vanno bene”, poi non so.
      Ovviamente ti auguro che vadano sempre come tu vorrai, il mio è solo un punto di vista ed è forse troppo impregnato della mia storia e del mio modo di essere.
      Ti abbraccio e ti incoraggio a proteggere te stessa in qualunque modo tu senta di volerlo fare.

    • C, 11 Aprile 2019 @ 15:21 Rispondi

      Anche secondo me Cossora sei molto innamorata.
      Infatti se si trattasse solo della scopata proveresti con un altro partner, con un altro chiodo.
      Io credo che cmq prima o poi si arrivi al capolinea e dal treno lo dovrai far scendere con la forza.
      Per il “sarà massacrante” non sono d’accordo perché in un modo o nell’altro tutte quelle che ci sono passate hanno i giusti “anticorpi” per affrontare queste situazioni, questi ritorni.
      Le prime volte è massacrante, ti viene l’ansia, non dormi la notte, sei completamente distratto e allo stato “vegetativo” tutti i giorni…poi capisci e sai affrontare.
      L’unico vero rischio nel perdurare, secondo me, è quello di creare una corazza così forte da non permettere più a nessuno di prendersi il nostro cuore.
      Soprattutto per chi ha deciso di voltare realmente pagina come te cara e coraggiosissima Cossora.
      Ti ammiro molto per la tua decisione, non è facile andare avanti da sola con due figli, andare d’accordo con un ex marito per il loro bene. Ti sento forte e mi auguro con tutto il cuore che tu possa essere al 100% di un uomo che ti dia tutto (sesso pazzesco incluso che, inutile dirlo, è ciò che più conta in una coppia e nelle donne cazzute come noi).

  • cossora, 11 Aprile 2019 @ 07:54 Rispondi

    @Sheila figurati non avessi voluto leggere le vostre ‘sentenze’ spietate non avrei scritto nulla.
    Si è vero, sono contradditoria, ed è esattamente quello che vivo. Se ci si incendia a sentirsi ed è propedeutico per la serata imminente sto al gioco, se il messaggi vertono su che traffico c’è oggi sono la prima a rispondere con una faccina.
    Credo proprio abbiate ragione: io lo vivo da donna single quindi è una bella serata emozionante, intensa, adrenalinica.
    Lui mi vive come il comodo complementare che manca in casa: sesso sfrenato, scambio, condivisione delle condizioni del traffico.
    Non sa con chi parlare (oltre che con chi scopare).
    Però l’atto in se che devo dirvi.. al momento mi attira ancora tanto. Io sono sincera non faccio la figa che ‘non mi fa ne caldo ne freddo’ .. anzi!
    Metabolizzo lentamente, ma metabolizzo, prometto.. un bacio.

  • Sheila, 11 Aprile 2019 @ 23:05 Rispondi

    Che dire @Cossora… noi donne spesso promettiamo a noi stesse di non lasciarci coinvolgere sentimentalmente, di essere più egoiste e vivere alla Carpe Diem proprio come fanno i maschi… ma le nostre anime profonde come il mare non ci trovano gusto nell galleggiare sulla superfice. E ci portano a tradire i nostri propositi e le nostre promesse. E ci coinvolgiamo. E ci innamoriamo. E ci incasiniamo…
    Buona fortuna e cerca sempre di prenderti cura di te in primis. Un abbraccio amica!

  • Karol, 12 Maggio 2019 @ 23:23 Rispondi

    Ciao, io invece 4/5 anni di clandestinità, dove fantasticavamo sul futuro, sposarci, andare a destra e a manca, ci si vedeva poco in confronto agli altri racconti. Ma sembrava che il nostro legame fosse talmente forte da superare tutto. Un anno e mezzo fa’ lui si separa. E io invece di continuare a stargli vicino, mi allontano. Lui più volte mi fa notare questa cosa ma x diversi problemi anche di rassegnazione, i rapporti si appassiscono. Qlk mese fa lui si iscrive in un gruppo di single, e trova una persona. E io soffro terribilmente xe’ non avrei mai voluto perderlo. Ci sentiamo ancora, un legame così forte è difficile da spezzare ma lui mi ha già detto che non mi ama più. E ha ragione io non sono riuscita a separarmi, ho sempre avuto paura delle conseguenze, lui ha aspettato anche troppo da solo. Ora lui non è più solo e io invece vivo a metà.

  • Carol, 14 Maggio 2019 @ 17:31 Rispondi

    Per un po siamo andati avanti a sentirci in chat segreta, lui mi dice che sono importantissima x lui, ..ma ribadisce che non mi ama più . L ultima volta che ci siam visti una rosa rossa e si è assicurato che non gli dessi il significato di amore. Non mi voleva lasciar andare. E l ho fatto io! Gli ho detto di esser pronta a camminare da sola!E. .black out! Dimmi qlkosa Alessandro

    • alessandro pellizzari, 14 Maggio 2019 @ 17:47 Rispondi

      Ti piglia per i fondelli. Sei importantissima come cosa? Come un cantiere? Oh ti regalo una rosa rossa ma non montarti la testa! E perché non un sampietrino del cantiere? Cosa vuoi che ti dica fallo sparire dalla tua vita

      • Carol, 14 Maggio 2019 @ 18:18 Rispondi

        Ahaaha adesso si che mi son fatta una grassa risata!sono pienamente daccordo con te, infatti la rosa ha fatto un bel volo dal finestrino neanche 5 minuti dopo.

      • EP, 14 Maggio 2019 @ 20:53 Rispondi

        @carol @ale… xò… scusatemi…sn spesso schietta, diretta e molto analitica! È un mio difetto/pregio (boh vedete voi) Mi sembra che in questo caso stiamo usando 2 metri e 2 misure diverse…Allora, siamo qui a crocifiggere uomini perlopiù, che nn hanno il coraggio di lasciare “la strada vecchia” x quella nuova! Il tuo LUI l’ha fatto (nn conosciamo la storia x cui nemmeno i motivi)…sembra da qnt scrivi che ti abbia aspettato 1 anno e mezzo mentre tu sei rimasta dov’eri (dopo una relazione di 5 anni con sogni e progetti di vita insieme!!!)…cn tuo marito e la tua famiglia, allontanandoti da lui (ok…benissimo…avrai avuto i tuoi buoni motivi). Qnd xò lui decide di svoltare e di dimenticarti (xchè ha capito che nulla cambierà) tu ritorni sotto! Lui trova un’altra persona (magari è l’equivalente di un ns chiodo) e ti dice nn ti amo piu! Ora…se invece di te…a scrivere in questo blog ci fosse lui…noi staremo tt a dire…lasciala perdere, nn ti ha mai amato veramente, sei stato la sua stampella…le basta il 20% che le manca da suo marito, è un’entusiasta, egoista, narcisista…e tt gli “ista” del mondo…sembra quasi quasi un uomo! (penso @berg e la sua storia). X me l’unica cosa che ha sbagliato è darti quell’ultima rosa rossa (e specificare che nn era d’amore…eddai xò… un po’ d’orgoglio glielo vogliamo passare a sto povero cristo?!?!)…e lasciare uno spiraglio aperto (che assomiglia tanto a qnd nn applichiamo ii CDS x intero nella speranza che l’altro ritorni)
        @ale xchè la piglia per i fondelli? Xchè mandarlo al cantiere? L’unica cosa veramente giusta è sparire ognuno dalla vita dell’altro…ma perché ormai ognuno ha definitivamente preso la sua strada! E questa nn prevede la presenza dell’altro…
        Mi dispiace Carol che tu ti senta a metà…xò è quello che succede qnd si sceglie di “testa”…o nn si sceglie affatto x paura, lasciando che il tempo scorra sperando che succeda qlcsa che decida.x.te…prima o poi arrivano i rimpianti! Spero che tu riesca a dimenticarlo…e magari a ricucire seriamente cn tuo marito!

        • Carol, 15 Maggio 2019 @ 17:23 Rispondi

          Ciao EP intanto tra noi si è sempre detto che se dovevamo separarci, non doveva essere x l uno o x l altra, in modo tale da non colpevolizzarci a vicenda. In secondo luogo è stata sua moglie ad attivarsi x la separazione e giustamente lui ha colto la palla al volo. Quanto a me, ho sbagliato, forse ho peccato di presunzione credendo che mi avrebbe aspettato a vita..e riconosco che ho sbagliato. Ho accettato la sua scelta, ma qlkosa sembrava ancora legarci e ci riportava ancora a sentirci e vederci. Poi però qdo mi ha detto che non mi ama più ho dovuto decidere x forza di cose, xe’ se no si continuava all infinito a farci del male a vicenda. E anche x il suo bene ho chiuso i ponti. È una storia un po diversa dalle altre hai ragione, ma si soffre ugualmente e a dir la verità non ci credo ancora. Ma cmq è inutile dire cose come ti penso sempre o fare gesti che non porterebbero a nulla. La mia è solo rassegnazione e in qlk modo avevo bisogno di aiuto, x questo mi ritrovo qui…e spero solo che trovi la felicità che io non ho saputo dare.

          • EP, 16 Maggio 2019 @ 06:10

            @carol…ecco… infatti mi mancavano i dettagli della separazione di lui (cm avevo immaginato c’era altro…)
            È stata la moglie…e visto che si è trovato libero sperava che anche tu avresti fatto lo stesso! Ma nn ci sei riuscita…quindi per seguire i ragionamenti di Ale probabilmente nn era Amore da parte tua…nn quello che ti fa sconvolgere la vita!
            Certo che sì i soffre lo stesso tesoro! Io ne sono certa…sei divisa tra razionalità e irrazionalità! Purtroppo succede a chi nn ha più vent’anni e ha delle responsabilità (figli, mutui etc etc)… xò…quello nn era Amore!
            Hai fatto bene a chiudere…x te e per lui! Quello xhe ti rimane ora è la ragione x cui NN hai buttato tutto all’aria! La tua famiglia…riparti da lì…analizza quali.sn i motivi che ti hanno portato a.guardarti fuori e fai qlcsa x nn tornarci più a guardare fuori…altrimenti tra poco sarai punto a capo! Se i nodi nn si sciolgono…tornano al pettine…e rischi di diventare una seriale (cm molti degli ometti descritti qua…che siccome nn hanno il fegato di andare a fondo dei loro problemi… ciclicamente rispolverano l’innamoramento entusiasta x “respirare un po’ di vita”)
            Ma tu sei una DONNA…e sei qui a confrontarti…anche a rischio di prenderti delle “ramanzine” ( xchè solo quello sono…nessuno può permettersi di giudicare nessuno tantomeno qui…dove sm tt “peccatrici/peccarori” 😉 )
            Sei geneticamente predisposta all’analisi! Xchè vuoi stare meglio…e allora inizia il tuo percorso x stare meglio! In bocca al lupo…un abbraccio

          • Carol, 16 Maggio 2019 @ 09:16

            Grazie EP… hai elencato la maggior parte dei motivi x cui non ho avuto il coraggio di mollare, oltre al fatto che non me la sono sentita di far soffrire tante persone x colpa mia, ho preferito soffrire io..in silenzio, xe’ nessuno sa’. E alla luce di questo nuovo giorno, x me è importante che lui stia bene, che finalmente sia felice. Forse anche questa è una forma d’amore . Anche se nonostante tutto la chat è ancora aperta come a volerci dire che non riusciamo a staccarci completamente . Ciao ..

      • hara, 15 Maggio 2019 @ 12:45 Rispondi

        @Alessandro scusa, ma tocca a noi difendere un pochino la categoria maschile? mi meraviglio!!! la storia di Karol mi sembra la storia di tante qui soltanto a parti inverse ! Lui si è separato e ha aspettato lei non ha neanche dichiarato la crisi a casa … lui la ha lasciata ma non in modo chiaro così giusto per tenersi una porta aperta in ogni caso come fanno gli uomini
        o sono io che ho interpretato male?
        Carol non è un giudizio su di te sia chiaro

        • alessandro pellizzari, 15 Maggio 2019 @ 17:13 Rispondi

          Ci sono anche casi di uomini che decidono e poi rimangono con le pive nel sacco… pochi

  • Dyna, 16 Maggio 2019 @ 11:11 Rispondi

    Anche io resto a guardare il cellulare in cerca di un segno, controllo la connessione poi vedo che su fb commenta e intrattiene come un mattatore in cerca di consensi e ammirazione. Allora rompendo il silenzio che ormai mi impone da tanto gli dico potremmo sentirci al telefono sono due mesi magari a voce é diverso. Dopo ore risponde. Sono completamente afono. E riprende la sua attività frenetica sui social. L’avrò disturbato?

    • Carol, 18 Maggio 2019 @ 07:26 Rispondi

      Si Dyna, x me si. Anzi più tempo avrai questo atteggiamento e più farai del male a te stessa. Io ho iniziato piano piano a prendere le distanze, qdo mi sento male leggo, e occupo la mente con altri espedienti. Oggi sono all ottavo giorno, e ieri non ho risposto neanche al suo messaggio. Spero di aver ritrovato la mia identità senza di lui. E sopratutto di averlo lasciato libero. Ciao.

  • Laura, 14 Giugno 2019 @ 13:45 Rispondi

    per quanto io prenda coscienza, e per quanto quest’articolo mi abbia aiutato molto, non riesco a staccarmi da lui. ci tengo tanto, ma lui lavora 6 giorni su 7… e il giorno in cui non lavora non lo passa mai interamente con me, come vorrei io. durante la settimana, la sera, che ce l’ha libera, sta a casa o si allena. non ci sono neanche nella lista delle priorità, probabilmente. ah, stiamo assieme da quasi 2 anni, da quando ha iniziato con questo lavoro (bagnino) ci sentiamo di rado, e solo tramite messaggi.

    • alessandro pellizzari, 14 Giugno 2019 @ 14:24 Rispondi

      Hai detto bene non sei in cima alle sue priorità inizia a pensare quanto ti va bene andare avanti così

  • Gipsy, 26 Giugno 2019 @ 09:36 Rispondi

    Ci conosciamo e comincia una frequentazione. Per diverse settimane ci vediamo tutti i fine settimana, ci desideriamo, passiamo le notti insieme con difficoltà a staccarci.Quando siamo insieme, stiamo benissimo. Quando non ci vediamo, pochi messaggi da parte sua, difficoltà a organizzare uscite, cene e quant’altro…mi risponde dopo molte ore nonostante sia online. Io voglio di più…. Lui Dice che mi vuole e mi desidera da morire ma è bloccato, ha l ansia. Io per spronarlo minacciò di chiudere. Lui non reagisce. Dice che mi evita perché non può assicurarmi che cambierà. Ancora dobbiamo parlarne dal vivo ma io non so se credere a tante belle parole se non sono accompagnate dai fatti. Che significa che è bloccato? Per me non è interessato abbastanza.

    • alessandro pellizzari, 26 Giugno 2019 @ 16:00 Rispondi

      Bloccato confuso dicono tutti le stesse cose. Intanto è online

  • Lullaby, 31 Agosto 2019 @ 21:54 Rispondi

    Dunque… frequento un uomo da 2 mesi dopo un anno intenso di messaggi wapp…
    lui separato con due figli adolescenti, io single, mi dice che dobbiamo goderci del momento presente perché alla nostra età ( la 40ina) non abbiamo più bisogno di fare le cose di fretta…
    solo che mi vuole vedere una volta ogni 15 giorni… ancora non ci sta sesso anche se abbiamo organizzato dei piccoli weekend…
    so che sta bene assieme a me, tante cose gli piacciono di me a livello caratteriale e di vedute… non si vergogna a prendermi la mano in luoghi pubblici, ma so che fisicamente non gli piaccio abbastanza… solo che dice che alla nostra età, le priorità sono altre… uno vorrebbe avere tutto da una persona e ciò è impossibile… allora ci sono cose che gli piacciono e altre meno… se non gli piace il mio fisico, gli piace la nostra complicità, i nostri discorsi e tutti i momenti passati insieme.
    Dice che non bisogna troppo pensare al futuro perché il futuro è fatto di tanti presenti che si accumulano.
    Ogni tanto mi parla di progetti futuro insieme, ma nelle grandi linee…
    a me disturba però il fatto che ci vediamo 2 o 3 volte al mese ( spesso con la scusa che vuole andarci piano o perché non può vedermi tutti i weekend perché deve vedere pure i suoi genitori, fratelli e sorelle, ma pure i figli )

    Cosa pensare di questa storia?

    Forse non gli piaccio abbastanza oppure esagero io e pretendo troppo ?

    • alessandro pellizzari, 31 Agosto 2019 @ 22:20 Rispondi

      La trovo anomala. Un anno di chat senZa incontrarsi. Weekend senza sesso. Timing ogni 15 giorni. È tutto tranne che una storia normale. E non gli piaci fisicamente. Occhio che ti chiede un prestito

    • Ariel, 31 Agosto 2019 @ 22:43 Rispondi

      @Lullaby anche io la trovo anomala ,ma taaanto anche

      Lascialo perdere sparisci già come vedi è a volte difficile distinguere i veri dai falsi e i sani da i malati che si fingo o sani

      Ma questo è fuori troppo che ci sta a fare???
      Non sei certo tu che non gli piaci abbastanza è lui che le fa scappare tutte

      Inspmma rifletti quando mai al inizio di uno scambio di relazione se ci sta uno straccio di normalità entrambi non si vede l’ora di scoparsi ovunque comunque sfruttando ogni istante libero

      Se non si scopa neanche ,ma che cosa è ?

      Avanti un altro e almeno che sappia scopare
      Portate un certificato di sana e robusta costituzione
      Presentatevi in erezione viva

      Ma cara Lullaby stai sicura che tu stai stupenda e
      Lassaperde ,

      Scusa mi viene da ridere giusto per sdrammatizzare ma qui si sta proprio alla ricerca dell’Arca perdita

      Che ce fosse uno normale ,ma davvero
      Io ce lo avevo ed è morto !!
      Ma da allora ???

      Meno male che sto vecchia e mi sono goduta la vita lunga col mio Più Caro Marito
      Un uomo NORMALE!!!!
      Un aggettivo veramente qualitativo positivo!!!

      Ho bisogno di bere il mio bicchierino della staffa
      Ah ah
      Carissima lulaby vedrai prima o poi andrà meglio con un altro
      Sano mi raccomando ,e che Scopi con Vero cuore sensibile rispetto di te!!!

    • Violetta, 1 Settembre 2019 @ 00:12 Rispondi

      “Alla nostra età, le priorità sono altre”?!?!?! Vabbé, come minimo questo è impotente. Scaricare immediatamente. Avanti il prossimo!

  • Ariel, 31 Agosto 2019 @ 23:17 Rispondi

    Anzi visto che sono ancora qui vagolante nella mia inizio notte
    Dipinta nel mio sto nel quadro di e con Chagall ( le più vecchie penne qui possono forse ricordare il povero Chagall costretto notte tempo alle mie scorribande sulla sua tela)

    Ecco aggiungo: due punti

    Li vogliamo con i certificati autenticati in bollo
    Nell’ordine di

    Sana re robusta costituzione
    Perizia Psichiatrica
    Casellario giudiziario
    Stato civile e residenza
    MilatAre si o no
    E se no perché???

    Si lo so che malfidente
    Sono una reduce ammaccata ah ah ah ah
    Sopravvissuta alla relazione tossica

    E mo avanti il prossimo ,ma provvisto dei suddetti documenti
    E pure provvisto ,casomai accadesse,di preservativi da usarsi SEMPRE!!!!!!

    Che vita ragazze/i
    Meglio farsi un bicchierino scrivere qui dipingere con Chagall
    E ridere dei guai almeno una volta al giorno!!

    E che siano d’oro i vostri più bei sogni!!!

    • Ariel, 24 Dicembre 2019 @ 17:45 Rispondi

      @Caro Alessandro
      Or ora mi sono accorta di questo mio commento di circa 4/5 mesi fa
      E rido da sola come una scema ,nel senso positivo,

      Ma sai che questo DECALOGO mio
      Notturno pensiero della mia notte dipinta
      Lo ho trovato PERFETTO per l’adesso che molte Ragazze vivaci soNo fuori tunnel o ci sono appena uscite

      E chissà che possa tornarci utile farsi il ripasso pure tra tutti i nostri commenti dove io stessa ho potuto trarre un beneficio sincero e vero che tanto mi ha aiutato a stare meglio nelle mie difficoltà passate.

      Et voila
      Rido ancora di me stessa
      Ah ah ah ah!!!

  • Giulia, 18 Settembre 2019 @ 11:18 Rispondi

    1 anno e mezzo di convivenza, 0 ferie insieme, 0 vacanze, qualche cena qua e là, cinema ogni tanto… Non stiamo mai insieme, prima per lavoro, entrambi lavoravamo dalla lunedì dalla domenica, per un anno non abbiamo MAI staccato. Lo sento come un coinquilino ormai. Quest’anno io purtroppo ho perso il lavoro. Lui lavora tutti i giorni, è un mese che non si prende il giorno di riposo, mi dice che si prende X giorno poi all’ultimo salta tutto. Io sto sempre lì ad aspettare, organizzo, convinta di poter fare qualcosa insieme e poi salta tutto, sempre. So che il suo lavoro è così (uno schiavo praticamente), ma a volte ho il dubbio che sia lui a non saper dire di no… E a punirmi per qualcosa. Io sto malissimo e sto pensando di andare via per un po’. Non ce la faccio più ad aspettare, a rincorrere, ad avere sempre false speranze, a farmi dire che in quel giorno staremo insieme e poi all’ultimo, sempre, tutto si annulla…

  • Fiore di Loto, 6 Novembre 2019 @ 15:53 Rispondi

    Ciao Alessandro,
    spero di non essere troppo in ritardo per un consiglio o una risposta.
    Oggi, in prenda all’angoscia, ho cercato su internet qualcosa che potesse aiutarmi per l’ennesima volta a capire se sono io a sbagliare.
    Ti sembrerà assurdo eppure, tutto nasce da una discussione apparentemente superficiale.

    Sono fidanzata da due anni con un ragazzo. Sai cosa significa amare alla follia? Ecco, lo amo alla follia. Non è una storia di amanti e siamo due ragazzi giovani, io 26 e lui 32 anni.
    Da quando l’ho conosciuto, non ho avuto occhi per nessun altro, tempo per altro, per me esiste solo lui. Ogni pensiero è per lui, la mia felicità è per lui, i miei sorrisi sono per lui. Ho messo da parte il mio orgoglio, l’impulsività, il mio carattere forte; ha conosciuto ogni mio lato, soprattutto ha conosciuto la mia anima, la mia dolcezza nascosta. Solo lui sa chi sono perché è il primo al quale do’ tutta me stessa.
    Fatta questa premessa, introduco il mio dubbio.
    Oggi, come altri giorni, non riusciamo a vederci la sera: lui vedrà un amico e io starò a casa. Ho pensato però che avremmo potuto vederci nel pomeriggio, qualche ora prima di cena.
    Prima di chiederglielo ho aspettato, ho sperato che lo facesse lui ma non l’ha fatto. Ho nuovamente messo da parte l’orgoglio, sarebbe servito a nulla perché non ci saremmo visto. Così glielo scrivo, “ci vediamo oggi”? e mi risponde “quando?”, come se lui non ci avesse pensato o non gli importasse più di tanto recuperare un momento con me e per me. Perché ci devo pensare io? E se non ci penso, perché non me lo chiede lui?
    Perché non capisce che (come sottolinei tu) per gli innamorati ogni attimo, secondo, istante è fondamentale. E allora iniziano i dubbi. Dice di amarmi, di volermi sempre al suo fianco…è vero? Perché se mi vuole con sé sempre, non vuole recuperare il tempo perso di questa sera che non ci vedremo?
    E così una infinità di dubbi. C’è chi mi direbbe “i maschi non ci pensano neppure che potresti rimanerci male, non pensano a recuperare tempo, sono accomodanti, sei tu esagerata”. Eppure penso che questa sia una piccola parte di verità di una grande bugia.
    Io farei di tutto per vederlo due minuti di più, non dormirei se fosse necessario, sacrificherei i miei impegni per i suoi (lo faccio sempre), perché lui non trova due ore, anzi, non pensa a recuperare due ore serali con quelle del pomeriggio? Gli scoccia?

    Inoltre, leggendo il tuo articolo, mi ha colpito la parte in cui parli del sesso, dell’amore. Non dovremmo aspettare i suoi bisogni, dovrebbe voler fare l’amore con me ogni secondo, ogni giorno della sua vita. Invece… dice di amarmi così tanto ma lo facciamo 5 volte in un mese. Dice di essere stanco, di non farcela fisicamente, che la macchina è scomoda, che non abbiamo una casa. E quando lo facciamo, è disastroso. Mi sembra sempre che non metta passione, che sia concentrato su se stesso e non su di me. Ho provato a capire se non gli piacevo eppure così non è, se era lui poco passionale, ho provato a parlargli. Non cambia.
    Ti chiederai, allora, perché sto ancora con lui. La risposta la sai già, perché lo amo e se dovessi non averlo con me, non sentirlo, non stare con lui, morirei.
    Aspetto un consiglio, per favore.
    Fiore di Loto.

    • alessandro pellizzari, 6 Novembre 2019 @ 20:03 Rispondi

      Il tempo dedicato è sempre misura dell’amore. Se te ne dedica poco non è un buon segno. Se fa poco sesso e male peggio. Potrebbe avere un’altra? Faceva così anche prima o è cambiato ultimamente?

      https://alessandropellizzari.com/lui-ti-dedica-poco-tempo-ecco-perche/

      • Ariel, 6 Novembre 2019 @ 20:11 Rispondi

        @Fiore di loto
        Credo molto nel 6 senso delle Donne e tu non solo lo hai ma addirittura è concretezza nei fatti dove lui non ha tempo per te
        Dove lui non dimostra nel sesso la passione che sta NORMALE avere e dimostrare quando si AMA DAVVERO

        Non so sono MOLTO PERPLESSA e credo che i tuoi dubbi su di lui e la vostra dinamica di relazione di come si stia svolgendo siano più che RAGIONEVOLI DUBBI e quindi stai un poco attenta a come sia davvero la REALTÀ della sua SINCERITÀ verso di te

        Scrivici se vorrai potrai trovare aiuto nelle diverse o uguali opinioni in merito alla tua esperienza e a l tuo sentire

        Un abbraccione di Benvenuta!!!

        • Fiore di Loto, 8 Novembre 2019 @ 11:26 Rispondi

          @ariel
          Forse l’amore che provo non mi fa vedere tante cose e forse dovrei iniziare a mettere i piedi per terra e capire se effettivamente potrebbe essere la persona giusta o no. Tante volte ho provato a dire a me stessa di chiudere con queste storie che mi facevano solo male. Questa è quella che mi fa star peggio di tutte. Lui conosce me e le mie debolezza, sa come farmi del male, sa come distruggermi in un secondo e con una parola. Pensavo fosse giusto fidarmi di lui, ho sentito che poteva essere quello giusto e invece mi ritrovo sempre a pensare e ad avere dubbi sulla nostra storia.

          • cossora, 8 Novembre 2019 @ 14:51

            @Fiore di Loto posso dire una cosa? Che cosa centra con il fatto di avere un amore totalizzante con .. il riconoscere e accettare che sappia come ‘distruggerti in un secondo e con una parola’? O non avere più tempo nemmeno per te, o altro?
            Tesoro sei una donna giovanissima e vivi nel momento in cui si pensa tanto in due, a costruire, a programmare ad evolvere in due.
            E’ importante scegliere il compagno giusto in questa fase. Perchè influisce sul tuo quotidiano e sulla tua evoluzione come donna, se poi sarai madre anche come madre.
            Arriverà un momento in cui sarai consapevole e padrona di te senza dover dipendere in nessun modo da un uomo, ma con la facoltà di sceglierlo.
            E devi saperlo scegliere. Se sarà un cialtrone.. fa niente, l’importante è che tu sia cresciuta nella tua autostima, troverai il modo di conviverci e se serve di allontanarlo.
            Ma tu hai il dovere di preservare te stessa.
            Non inizare così giovane a metterti nelle mani di un uomo, soprattutto se già ne riconosci vizi caratteriali come queli che descrivi (spero esagerando).
            Dai bambina, adesso ti sembra di aver tutto il tempo del mondo, invece è proprio adesso che non devi fartelo inquinare.
            Un grande abbraccio!

      • Fiore di Loto, 8 Novembre 2019 @ 11:19 Rispondi

        Ciao Alessandro,diciamo che è sempre stato leggermente pigro e accomodante e conoscendolo da due anni fa parte del suo carattere. All’inizio è stato molto difficile capire perché non volesse vedermi quasi ogni giorno e con il tempo ho capito che lui era così, non era disposto a tanti sacrifici. E’ leggermente cambiato quando ha iniziato a fidarsi di me. Si è addolcito,è diventato un’altra persona. Delle volte però, come in questo episodio, sembrano mancargli le spinte che invece ho io verso di lui. E’ abituato a programmare tutto, anche il sesso e questa è una cosa assurda, gliene ho parlato. Sono poche le volte che lui vorrebbe farlo, dice che non ce la fa fisicamente, è stanco della giornata di studio ma che non sono io il problema. Io per lui sono perfetta, mi dice. Mi ha fatto delle proposte importanti, di convivenza, di vita insieme..Sento che si è affezionato a me.Ma il sesso penso sia fondamentale in una coppia. Con il mio ex non mancava mai (nonostante mancasse tutto il resto). Con lui, ho (diciamo) tutto quello che vorrei da una persona tranne il sesso.

        • cossora, 8 Novembre 2019 @ 14:54 Rispondi

          A 26 anni non puoi ammettere certe cose.
          Considera che il meglio è l’inizio, che si scrive tutto all’inizio.
          Ogni cosa (è una legge della termodinamica), inizia a deteriorarsi subito dopo la sua stessa nascita.

          • Fiore di Loto, 9 Novembre 2019 @ 16:23

            @cossora
            Mi chiedo infatti come sarà il nostro futuro, monotono? Dormirà ogni sera dopo il lavoro? Staremo giornate a casa a guardare la tv? Ho un po’ paura di tutto questo. Delle volte penso di aver il mano il più grande amore della mia vita, delle volte penso di essermi buttata la zappa sui piedi.

    • Lia, 6 Novembre 2019 @ 20:24 Rispondi

      @Fiore di loto, sai che credo lui avverta il fatto che sei molto innamorata e che sei sempre tu a cercarlo? Prova a renderlo più insicuro e vedi come reagisce. Io sono dell’idea che ti innamori davvero di qualcuno la prima volta che ne avverti la mancanza.

  • Fiore di Loto, 8 Novembre 2019 @ 11:23 Rispondi

    @Lia
    Grazie per le vostre risposte! Mi fa piacere che siate disposte a darmi un consiglio. Forse è vero, avverte troppo la mia presenza e sa che per lui ci sarò sempre ma non so come fargli capire che potrebbe perdermi, non so come fare a dargli meno certezze perché l’amore che provo per lui mi porta ad essere così disponibile nei suoi confronti. Come potrei renderlo insicuro? Delle volte anche quando sono arrabbiata con lui cerco di addolcirmi per il timore di non sentirlo per un giorno, non parlargli, non vederlo. Ho ceduto tante volte nelle discussione e penso lui l’abbia capito quanto ci tengo, forse troppo. Farei di tutto per lui e mi chiedo se lui farebbe lo stesso per me.

    • Dispersa, 8 Novembre 2019 @ 17:04 Rispondi

      @Fiore di Loto ….. Sei giovane!! Vivi e vivila questa vita!!
      Lui non ha tempo per te e deve sempre organizzare per del ‘buon sesso’?? Mi ricorda molto una persona a me cara …. Vivono di schemi …. Ma tu evidentemente non sei così!!
      Allora riprendi in mano la tua vita, torna libera (e non intendo che lo devi lasciare), fai quello che ti fa stare bene senza mettere lui al centro di tutto …. Se ti ama ti seguirà!!
      Un abbraccio!

      • Fiore di Loto, 9 Novembre 2019 @ 16:03 Rispondi

        @dispersa
        E’ vero, vive di schemi mentali, di progetti, di calcolo. Io non sono così. Penso che farò così, puntare più su me stessa e vedere un po’ come va.
        La mia concezione di amore forse è eccessiva, per me l’amore è lui e diventa quasi impossibile separarmene. Studiavo fuori sede, fuori casa e sono tornata per stare con lui. Mi rendo conto che potrebbe essere un grande errore perché quello mi rendeva viva e libera.

  • Rosa, 8 Novembre 2019 @ 15:21 Rispondi

    @Fiore di Loto, è bellissimo quello che dici, farei di tutto per lui, ma deve essere reciproco.
    Diversamente diventa un sentimento a senso unico che a lungo andare ti lascia impoverita e svuotata.
    L’amore non si programma, e soprattutto non si misura, non si centellina.
    O c’è o non c’è. E se c’è lo si vede, nelle dimostrazioni.
    Sei giovane,potresti essere mia figlia, e ti parlo come se lo fossi.
    Meriti un amore giovane, travolgente e impregnato di passione, che ti sorprenda, che ti faccia ridere e non preoccupare.
    Dal tuo racconto, potreste essere una coppia di coniugi alla soglia delle nozze d’argento.
    Non ti accontentare, a costo di soffrire adesso. La vita è lunga, ed accontentarsi alla tua età è un peccato grave.

  • Fiore di Loto, 9 Novembre 2019 @ 16:18 Rispondi

    @Rosa è vero, mi sento svuotata. Quando l’ho conosciuto avevo voglia di stare sempre fuori, uscire ogni sera, fare tardi, divertirmi. Adesso è come se i suoi pensieri fossero i miei, mi sento azzerata da lui. E delle volte vorrei essere come lui per non soffrire del poco sesso, delle sere monotone e noiose. Quando l’ho conosciuto ero diversa, lo ammetto. Stando con lui, sento quasi di voler essere la futura moglie perfetta. Sono contenta del suo voler fare progetti insieme ma sono limitata in tantissime cose. Mi chiedo come ho fatto ad innamorarmi di una persona che non mi rende poi tanto felice eppure, non riesco a staccarmene. A 26 anni penso al rimedio per poter avere un buon rapporto e non dovrebbe essere così, mi preoccupo del suoi futuro, sono diventata priva di entusiasmo, sono molto nervosa. Mi sembra di dover combattere sola contro tanti muri. Avere il suo amore per me è stato bellissimo, dal primo giorno e ogni volta mi ripropongo di andare avanti investendo per noi. E’ come se vedessi già noi in un futuro, con una casa, una famiglia. Io penso che il più grande errore sia questo: essere entrata nel suo mondo, fare quello che lui vuole fare, pensare come lui. Eppure quando me ne sono innamorata, ho pensato che fosse quello giusto per me. PIù lo guardo e più me ne innamoro. Il guaio è stato questo. Innamorarmene e azzerarmi per lui. Sono certa che chiunque avesse troncato questa relazione “difficile” sin dal primo momento: a partire da quando lui mi ha detto di essere stanco per fare l’amore con me, che il sonno non gli permetteva grandi performance, quando ero felice di vederlo e lui mi diceva che era stanco, quando volevo andare ai concerti e lui diceva di non voler venire, quando ero felice e lui, con la sua tristezza, mi azzerava. Me ne rendo conto, è un circolo vizioso eppure, non so come chiuderlo. Aspetto sempre dei segnali, delle cose che mi facciano dire “stai sbagliando”, non devi tentare e tentare per lui ma dovresti pensare solo a te. Come faccio? Ne morirei se dovessi lasciarlo. Io so che lui mi ama, mi dimostra quotidianamente con il suo affetto e piccolissimi gesti che ci tiene ma non è disposto a cambiare per me mentre io l’ho fatto. Il mio ex fidanzato non mi dava tutto questo amore ma facevamo tantissime cose insieme, ci divertivamo, facevamo sesso spesso e volentieri. Non mi dava niente di tutto quello che mi dà lui o forse, non lo amavo io come amo lui. Non mi è mai bastato e ora mi manca quella passione e quell’intesa che avevamo. Non ritornerei indietro per stare con lui, forse per stare sola. Questo si. Mi chiedo come sarei ora, come sarà domani.

    • alessandro pellizzari, 9 Novembre 2019 @ 17:11 Rispondi

      Lui non ti ama. Piccoli gesti d’affetto, lo hai detto tu. L’amore vero fa gesti grandi e assoluti

      • Whiterabbit, 9 Novembre 2019 @ 18:58 Rispondi

        @Fiore di Loto ma avete mai fatto periodo insieme h24? Una vacanza? Qualche giorno insieme in assenza di genitori? Com’è quando siete solo voi?

  • Rosa, 9 Novembre 2019 @ 18:39 Rispondi

    Esatto e la tua è sudditanza. Non ci si può annullare per amore.
    Alla tua età ripeto l’amore è travolgente e a qualsiasi età deve essere recioroco.
    Non esiste uno che dispone e l’altro che si adatta.
    Non fare l’errore di sposarti, te lo dico da madre.
    Non ti ama, ti centellina attenzioni e sesso è un avaro e non può che peggiorare.
    Non ti ostinare nel tuo amore a senso unico.
    Chiudi, meglio soffrire adesso, meriti qualcuno che ti tolga il respiro dalla voglia di fare l’amore, che ti faccia ridere che ti porti ai concerti e a ballare. Di uno che è stanco ,a quanti anni?non te ne fai nulla.
    L’amore non è mai stanco.

  • sara, 11 Novembre 2019 @ 11:40 Rispondi

    grazie! bellissimo articolo! finalmente ho aperto gli occhi, grazie a te!

    • alessandro pellizzari, 11 Novembre 2019 @ 13:42 Rispondi

      Sono contento

  • Linda, 11 Novembre 2019 @ 12:13 Rispondi

    L’ho conosciuto un mese e mezzo fa. Inizialmente grandissima voglia di vedersi, anche 4 volte in una settimana, nonostante i suoi numerosi impegni. Ora, ci troviamo una volta a settimana e ogni volta quando ci separiamo mi viene da chiedermi se lo rivedrò. Telefonate mai, solo messaggi e vocali, e nemmeno tanti. Lui dice ‘ci stiamo pesando’, il che mi sembra giusto, data la breve frequentazione. Anche se vorrei vederlo di più, cerco di fare la donna forte (che forse non sono) e non gli sto addosso con il solo scopo di avere conferme, non voglio sembrare bisognosa. Mi mostro interessata badando bene a lasciare a lui la sua parte di iniziativa. Quindi, in sostanza, non credo di sbagliare qualcosa. È un caso di ‘non sufficiente interesse?’ Come verificarlo?

    • Mary, 11 Novembre 2019 @ 18:54 Rispondi

      @Linda non vuoi sembrare bisognosa ma ti chiedi come verificare il suo interesse. Sei tu la verifica, l’hai scritta.
      Lui ti ha già pesato, sei quella che rimane dopo una breve fase di love bombing ed è disponibile una volta a settimana. Se vuoi vederlo di più hai sbagliato uomo, non serve che aspetti i suoi ulteriori “pesi”, è sposato, tiene famiglia, tutto qui. Quello che hai visto all’inizio è l’apice. Da lì in poi è tutta ordinaria amministrazione (dell’amante).

      • Linda, 20 Novembre 2019 @ 10:16 Rispondi

        Non ci sono né mogli né fidanzate. Il mio unico dubbio sta nella profondità del suo interesse. Vorrei solo capire se stiamo andando nella stessa direzione, per non investire inutilmente in sentimenti. Credo sia normale che in una frequentazione all’inizio ci sia una fase in cui ci si vede e ci si sente di più, non è che ora mi abbia messa da parte. Forse è la mia insicurezza a parlare. In fondo, l’unica possibilità che ho è vivermi fino in fondo questa esperienza.

    • C., 11 Novembre 2019 @ 21:18 Rispondi

      Ti sta cucinando a fuoco lento e prima o poi ti ritroverai bollita come le rane, senza nemmeno accorgertene.
      Apri gli occhi

  • cossora, 11 Novembre 2019 @ 15:13 Rispondi

    @Linda.. capisco la tua delusione. Mi capitò un paio d’anni fa, appena separata, con uno che per quattro settimane si faceva trovare a colazione, mi chiedeva dove fossi quando uscivo con le amiche e si presentava dopo cena a salutarmi.. poi come mi sono avvicinata io.. ha iniziato a prendere sempre più distanze: risposte anche dopo giorni,
    Incontri ogni tre settimane (entrambi liberi).
    Ero il suo chiodo, era stato lasciato dalla donna che amava da un paio d’anni e stava cercando di darsi una mossa e ricominciare a vivere.
    Diceva ‘ho il cuore addormentato’.
    Gli sono stata dietro un po’, non ero innamorata ma ciò che scappa (inutile negarlo) ti fa venir voglia di inseguirlo (se ti piace).
    E’ arrivato un uomo che mi ha rapito (si, lui) proprio mentre con questo iniziavamo a ri-frequentarci (sempre senza enormi slanci ma mi cercava lui).e lui dopo mesi me lo disse ‘mi piacevi davvero, iniziavo a provare qualcosa ma sei sparita’.

    Ragazzi.. il tempismo nella vita è tutto!

    • Linda, 20 Novembre 2019 @ 10:25 Rispondi

      Se iniziasse a rispondermi dopo giorni e gli incontri si dilatassero a uno ogni tre settimane come è successo a te, sarei la prima a chiudere immediatamente, perché non ci sarebbero dubbi sulla scarsità del suo interesse. In realtà è molto più presente di così. La distanza che talvolta avverto è a livello emotivo soprattutto. Non so se dipenda da me, da lui, o semplicemente dal tempo di frequentazione che, in fondo, non è moltissimo. Ad oggi sono 2 mesi.

  • Rosy, 24 Dicembre 2019 @ 16:44 Rispondi

    Lui un fissato bodybuilder che deve sempre essere perfetto. Per motivi di salute non si allena da due mesi. Ci conosciamo due mesi fa online. Parliamo per 1 mese tutti i gg. Poi litighiamo e poi ricominciamo dopo 1 mese. Parliamo tanto. Telefono e chat. So tutto di lui nome cognome posto di lavoro e indirizzo. Mi dice che non è pronto a vedersi perché si è ingrassato e inflaccidito in questi due mesi. Che vorrebbe che passasse questo periodo per iniziare ad uscire con me. Proprio non vuole presentarsi a me mezzo invalido…. a me non frega nulla ma lui è fissatissimo. E quando sarà questa perfezione tale da potermi vedere.. boh. Sarà vero?

    • alessandro pellizzari, 24 Dicembre 2019 @ 17:03 Rispondi

      Ma è normale per te uno così ?

      • Ariel, 24 Dicembre 2019 @ 17:08 Rispondi

        @ Rosy

        @Alessandro
        Stavo scrivendo la stessa identica domanda

        @Rosy
        ,ma secondo te è normale uno così?

        Mi scappa da ridere scusa ,ma perché identica domanda

        Ma a me pare EVIDENTE che minimo

        TANTO BENE NON STA,@Rosy fossi in te già lo manderei affann…
        Così per usare un eufemismo.

    • Cossora, 24 Dicembre 2019 @ 17:25 Rispondi

      No dai .. passi lo psicopatico a rivelazione tardiva. Ma questo no.
      Telare!

  • Francesco, 28 Dicembre 2019 @ 17:10 Rispondi

    Buongiorno. Ho letto con molto interesse le storie riportate nei commenti, riconoscendomi in alcune di esse per la dinamica e l’andamento dei fatti. Inoltre, nell’articolo ritrovo molti tratti di quella che è la mia singolare storia con questa persona. Il conforto, anche se parziale, è di non essere il solo a vivere questo tipo di vicissitudini che sembrano così particolare e potenti da pensare che non ci siano altre situazioni simili: almeno fino a quando non leggi con i tuoi occhi esperienze analoghe o quasi alla tua.
    Tutto nasce da una conoscenza iniziata a settembre di quest’anno e che, nel momento in cui scrivo, è ancora in corso . Parlo di conoscenza perché nella mia ricerca di etichettamento o meglio, di un senso da attribuire ad un legame, non ho mai trovato in quasi quattro mesi la parola più giusta né sono stato aiutato dall’altra parte in quest’operazione.
    Io 32 anni, lei 28: ci conosciamo in ambito lavorativo, faccio io il primo passo e ci ritroviamo ben presto in quella situazione di clandestinità così ben descritta nell’articolo (io a casa sua, lei a casa mia, stop, eccetto un’occasione di vita sociale). Gli incontri sono veri e propri fuochi di paglia, il desiderio sembra accendersi e spegnersi nel tempo di una serata, che si protrae solitamente fino al mattino dopo. Il desiderio non sembra mancare ma è effimero, estemporaneo, nasce e muore, per risorgere l’incontro seguente (poche volte programmato). Entriamo sempre di più in intimità, fino a quando un mattino non è lei ad affrontare il discorso: “cosa ne facciamo di tutto questo?, sono bloccata, devo superare ancora la storia precedente, cosa ti aspetti da me”. I nostri incontri sono stati sempre cadenzati (1 a settimana, per le feste di natale mi dice che ci vedremo tra due settimane..). Tra un incontro e l’altro pochi messaggi: la confusione nasce dai suoi regali ricevuti a Natale, da certe risposte (mi sei mancato) ma per il resto non ho segnali che mi fanno pensare diversamente da un complessivo suo disinteresse a far nascere una complicità diversa e più regolare.
    Dopo la volta sopra menzionata, non abbiamo più avuto occasione di affrontare il discorso del “cosa facciamo di tutto questo”.
    Ingenuamente e con fare masochista sono andato avanti nel tentativo di non appesantirla con discorsi simili ma ora, dopo quattro mesi, sento che è la volta di chiarire e puntualizzare i miei bisogni, che sono evidentemente altra cosa rispetto ai suoi.
    Mi fa male ammetterlo, cerco di trovare anche il più sottile degli spiragli per pensare in modo alternativo (sento di essere molto coinvolto, trasportato e non mancano le manifestazioni esplicite in cui cielo dimostro) ma dall’altra parte c’è soltanto un “bruciare” il tempo di un rapporto senza (quasi) mai parole dolci.
    Insomma, credo sia ancora agganciata ad un passato (da cui ha scelto lei di allontanarsi), bloccata come dice ma sento anche di non poter stare più in questa posizione di neutralità forzata.
    Volevo soltanto condividere una parentesi della mia storia, senza compatimenti vari ma per condividere quanto può essere potente un sentimento, attaccamento e quanto questo cresca andando a compensare anche quegli spazi in cui non c’è.

  • nina, 28 Dicembre 2019 @ 18:23 Rispondi

    mi sa che sei il suo chiodo sai? pescato per superare vecchia storia in cui forse è ancora impantanata…ed è la ragione per cui io non sono così convinta dei chiodi, perchè anche loro possono farsi male…

    • Francesco, 28 Dicembre 2019 @ 21:13 Rispondi

      Grazie dell’utile riscontro. Sento di perdere energie, fisiche e mentali, che dovrei dedicare ad altro ma in una dimensione di dubbio (sul suo interesse, sull’evoluzione della cosa ecc) non riesco a fare.
      Chiarire sarà l’unica cosa che potrà fare nuova luce.

      • Cossora, 28 Dicembre 2019 @ 23:12 Rispondi

        Ciao @Francesco.
        Io sono al chiodo adesso. Non gli scrivo mai, nemmeno gli auguri, non è cattiveria ma non voglio dare niente di più per non stimolare una relazione tra una volta e l’altra. Lui però é occupato e diciamo anche di un occupato non poco complicato.
        Potrebbe essere innamorato perso che si gira ogni notte nel letto senza dormire, o assolutamente non coinvolto che tanto non lo saprei perché non gli do il modo di comunicarmelo.
        Ha abbozzato mezza considerazione sulla “cosa tra noi” e io l’ho scoraggiato subito. Devo guarire dal dolore per la perdita dell’altro che dopo quasi due mesi di CDS cé sempre, vivido come il primo giorno.
        Mi serve l’incendio che cé col chiodo perché mi impedisce di pensare all’ex.
        Ma in queste vacanze…non è al chiodo che penso la sera o appena mi sveglio.
        Ascolta.. noi donne se partiamo di testa vi cerchiamo, quasi più per un caffè o un bacio dato in fretta.. ci attacchiamo a delle vostre piccolissime mosse e le accogliamo come enormi dimostrazioni di interesse.
        Non cé niente da chiarire: se rimani soffri. Ma se te ne vai non ti diverti. Scegli tu.
        Non si è sempre giusti con gli altri, così come non si sta bene solo con le persone giuste.
        È la vita, gioca o esci dal campo. Ma non iniziare a chiarire, o sarà un calvario!

  • Giorgio, 29 Dicembre 2019 @ 09:01 Rispondi

    Grazie per il tuo contributo ricco di spunti interessanti.
    Parto dal principio: io ho ricevuto gli auguri di Natale, che sarà una sciocchezza, ma anche diversi regali, su sua richiesta abbiamo fatto insieme l’albero di Natale ecc. Cose che almeno inizialmente facevano pensare ad un movimento del rapporto e non ad una stasi come invece si è rivelato essere.
    Questione chiarimento: mi dirai che le cose erano state messe in chiaro fin da subito. In effetti dopo qualche mese lei mi manda dei campanelli di allarme (ti meriti altro, sono bloccata ecc..ecc..) e, in parallelo, continuiamo a vederci senza nulla fosse. Anzi, mi invia anche un messaggio di fronte alla mia paura dichiarata di imbarazzarla con troppi complimenti (“no, non contenerti..sono io che devo abituarmi…”). Penso: “bene, forse ha bisogno di nutrire nuovamente fiducia per il genere umano ed ha scelto me per farlo”.
    Tutte queste belle credenze cadono quando penso al “tempo” che ci si dedica”. Sarò retorico ma il tempo è un dono: far trascorrere due settimane prima di vedere una persona è misura dell’interesse (e non parlo neanche di coinvolgimento ma di attrazione, sensazioni ecc..). Proprio per questo motivo non mi sto divertendo neanche adesso che la storia è in corso perché può essere anche un flirt, una storiella ecc.. ma dei tempi in cui dei corpi si incontrano devono pur esserci.
    Proprio per questo motivo rimanere così non può fare altro che male e credimi, lo sta già facendo (“se rimani soffri”: verità).
    Non si è sempre giusti con gli altri ma si fa in modo di spezzare eventuali circoli viziosi quando le dimostrazioni altrui diventano tante e significative: almeno chi può avere più distacco emotivo.
    Si chiarisce per amor proprio, si chiarisce perché bisogna avere rispetto del proprio ed altrui tempo. Non siamo sempre a disposizione e credo sia naturale che se all’inizio ci si muove entrambi su delle sabbie mobili, poi le cose per uno dei due diventino più consistenti e importanti. Stavolta è successo a me.
    In tutto questo mi conforta sapere che in questo periodo di feste non sei concentrata su di lui, di riflesso è quello che ricevo io (nulla, nessun messaggio, niente di niente, se non le scrivo io).

    • Cossora, 29 Dicembre 2019 @ 13:03 Rispondi

      @Francesco.. ha bisogno di dimenticare..oggi scherzavo con due amiche, cosa ci portiamo nel 2020? Famiglia, figli, loro: le mie due sorelle dell’anima.
      Poi stavo per dire il nome del chiodo, ma dentro di me ho pensato la stessa cosa che si pensa quando hai chiuso la valigia e non hai messo lo spazzolino: lo compro la.
      Insomma, si ha bisogno di un chiodo, non di ‘quel’ chiodo. Ma se il chiodo si sente eletto.. è un gran casino perché serve, ma soffre. Molla prima (ovvio che ti consiglierei di vivertela senza investirci, ma sei già oltre e non puoi più). Lei ti cercherà, perché se mi mollasse il mio chiodo non lo cercherei solo perché lo so occupato.
      Un abbraccio.

      • Francesco, 29 Dicembre 2019 @ 14:18 Rispondi

        Grazie cossora. Il fatto è anche che ci si mette, consapevolmente o no, in quella posizione salvifica in cui si vuole far ricredere la persona, conquistarla con tutte le proprie risorse senza badare agli strumenti che ha l’altro/a per accogliere. Tutto così rimbalza su un muro di gomma, torna indietro e fa male.

        • alessandro pellizzari, 29 Dicembre 2019 @ 16:21 Rispondi

          E poi c’è il sesso, difficile rinunciarci

        • Cossora, 29 Dicembre 2019 @ 19:24 Rispondi

          Ogni cosa ha un suo tempo. Mi hanno detto di chiudere con l’ex per mesi, prima che lo facessi davvero. Il sesso e l’abitudine e “il karma che me lo ha messo sulla strada, ci sarà un motivo..” ci metterai un po’ anche tu. Quanto? Il tuo tempo. Troverai -se resti- chi ti parlerà chiaro ma con delicatezza, chi ti asfalterà l’amorproprio creandoti la reazione inversa: ci torno e ti dimostro che con me cambierà.
          Troverai chi ti capisce e giustifica. Chi ti legge e intimamente pensa “ecco un altro fenomeno” .. ti incazzerai da solo per come ti fai trattare.
          Poi perdonerai e capirai e la cercherai tra i casi migliori, inventandoti regole del tipo che ‘se fa così allora non è tutto da buttare quindi forse, magari..’
          Una cosa é certa: se rimani fai il viaggio da dentro e uscendo non sarai più quello che eri entrando. Vedrai te stesso @Francesco, e scoprirai che riuscire ad esser chiari con se stessi è l’unica cosa che conta.

          • Francesco, 29 Dicembre 2019 @ 21:54

            Rimanendo, fino qui, ho scoperto che un sentimento ideale ha le gambe corte e si scioglie come neve al sole. È stato bellissimo pensare di essermi coinvolto, prima di ogni altra cosa, del suo nome. In effetti è così, ha qualcosa che mi attira solo per il nome che porta. Poi altri tratti che ho sovrastimato. Evidentemente. Arrivo stanco a questa resa, ho vissuto ciò che poteva essere vissuto, ora raccolgo i cocci sperando di avere il coraggio di “staccare la spina”. O forse lo farà lei, non mi stupirebbe dopotutto.
            Sono rimasto abbastanza per perdere ogni forza nel giro di pochi giorni. Peggio di un KO tecnico. L’unico riscatto è la parola che spero di usare con razionalità quando uscirò di scena.
            Un rapporto che, per difetto di entrambi, non trova nessuna radice o appartenenza, nato zoppo. Così come mi sento ora.

          • Cossora, 30 Dicembre 2019 @ 11:04

            Fai la tua cosa @Francesco. Ma considera che non sei solo, che non siete unici, che tutto questo lo ha vissito e lo sta vivendo e lo vivrà una quantità enorme di persone. Allarga il.tuo campo visivo, e i dettagli si fanno più piccoli, diventano parte della trama. So che in certi momenti si zoomma su se stessi. A me dopo 50 giorni di CDS capita ancora quotidianamente. È tutto a posto, è tutto come deve essere. Nessuno prende la ‘dimentichina’.

  • Francesco, 29 Dicembre 2019 @ 09:10 Rispondi

    A proposito di chiodo scaccia chiodo, leggo questo:

    “Iniziare un rapporto solo per colmare le carenze, le necessità e le frustrazioni significa sottrarre all’altro ciò di cui si ha bisogno, come ladri che di notte entrano in una casa per rubare. Non è un gesto lecito.”

    Eloquente.

    • alessandro pellizzari, 29 Dicembre 2019 @ 12:36 Rispondi

      Abbiamo il 60% di ladri allora. In Italia i matrimoni si reggono ancora sulle corna

    • oldplum, 29 Dicembre 2019 @ 12:52 Rispondi

      Quando due mendicanti si incontrano è impossibile ne ricavino nulla.
      Due persone bisognose l’una dell’altra non possono amarsi. È impossibile. L’amore è dono non bisogno da colmare.

      • Ariel, 29 Dicembre 2019 @ 14:58 Rispondi

        @Oldplum
        Scritto così condivido moltissimo che Amore tra un uomo e Donna sia un dono e cioè si sta attratti insieme principalmente dalla CURIOSITÀ DI SCOPRIRSI PIANO PIANO

        E infatti le lunghe unioni reggono proprio sul fatto che non si riesce MAI. A scoprire fino in fondo chi sia colui o cokei che sta lì a dividere e condividere e contrastare la nostra vita ed essenza.

        Non è quindi un bisogno che attrae e regge benissimo una vero Amore

        In questo per mia fortuna e anche aver imparato a crescere e conoscermi ho esperienza lunghissima di aamore vero di coppia.

        Tra Mio Caro Maroto e me ha funzionato proprio perché il motivo portante del nostro Amore è sempre stata la VOGLIA CURIOSITÀ DI SCOPRIRE CHI SIAMO CHI ERAVAMO uno per l’altra e viceversa

        Questo è un percorso in cui si viaggia bendati non si Sto arrivando! Mai cosa accadrà che cosa scopriremo di noi stessi e dell altro
        Ergo nulla ci si aspetta dall altro se non questa spinta che porta al vero Amore come nel Sesso che si scoprono insieme sempre nuove cose
        Così sorprese inattese inaspettate

        Non è il Bisogno che regge una relazione affettiva di Amore ma la Bellezza di poter scoprire che pure quando tutto sembra crollare liti discussioni incomprensioni apparenti sono come quei tranelli trovati durante la nostra CACCIA AL TESORO

        Infatti ogni giorno si attua la scelta del
        Ti sposo

        Domani che cosa scoprirò di nuovo?

        Interessante notare che moltissimo dipende da come si è cresciuti e il dove la società in cui si ha vissuto che a volte spesso pure le relgioni CREANO CONFUSIONE per il concetto di scopo della propria esistenza

        Tipo ovvio per la Donna ci si sposa e si fanno figli
        E per l’Uomo uguale

        Invece NO
        lo scopo della propria vita è e resta

        SCOPRIRE CHI SI È
        AD ogni scoperta riuscire ad esprimere meglio i propri talenti
        Gli altri tutte le relazioni con gli altri non sono un bisogno

        Ma una opportunità di poter SCOPRIRE MEGLIO SE STESSI arruare realizzare la propria vera essenza di vita.

        Questo AIUTA MOLTISSIMO A SENTIRE che MAI SI È SOLI
        perché la vita è il nostro Viaggio
        Pieno di tutto incontri vissuti anni dolori scoprire cercate evolvere

        quindi si ,
        Vero Cara Oldplum
        Non è il bisogno che fa Amore,ma

        La Curiosità di Scoprire il Domani
        E

        STUPIRSI SEMPRE non riuscire mai a rispondere ai propri perche????

        Ogni domanda è la risposta alla precedente domanda

        Ma tu chi sei?
        Così ci dicemmo
        E mio Marito mi diceva

        “ VIENI QUI TI SCOPO
        COSÌ TI SCOPRO”

        Ma poi mai succedeva di scoprirci del tutto!!!
        Ecco il segreto del VERO AMORE!!!!

        Ah ah ah
        Esattamente come fanno i bambini piccoli!!!

        Perché?
        E questo perché?

        Lo scoprirai domani….!!!

        .

  • Mary, 29 Dicembre 2019 @ 13:20 Rispondi

    @Francesco o @Giorgio di tutto quello che hai scritto la frase che mi ha più colpito è “Sento di perdere energie, fisiche e mentali” per esperienza personale, questo non è segno positivo, per niente. A prescindere dalle letture dell’altro se tu senti questo non è una persona su cui investire tempo e energie. Se abbiamo vicino persone che ci portano del bene le energie non vanno in perdita, ma accade l’esatto opposto.

    • Francesco, 29 Dicembre 2019 @ 14:14 Rispondi

      Grazie Mary. È uno dei sintomi… un pensiero ossessivo su cosa farà, mi penserà ecc…di cui conosco già la risposta ma non mi arrendo ad essa: riconoscendo la risposta ammetterei il tempo mal investito e l’esito di una situazione che vorrei egoisticamente continuasse. Un accanimento terapeutico, già.
      Vero è che quando esiste uno scambio biunivoco questo diffonde energie, non le toglie come ora sta facendo. È tutto un bellissimo immaginario che si scontra con una cruda realtà..

  • Nina, 29 Dicembre 2019 @ 13:44 Rispondi

    Io credo che se una o uno di noi si accorge che il chiodo si sta innamorando sia giusto troncare. Lo so che il consiglio di @ale non è di “usare” le persone, ma alla fine il chiodo è questo che rischia. Io non vorrei essere usata come chiodo e quindi non uso come chiodo nessuno. Mi rendo conto di essere un po’ rigida e quasi moralista in questo ma questa storia mi ha insegnato a essere moooolto più prudente e spero anche più responsabile. Forse mi passerà questa fase ma sono attentissima anche ai flirt che non faccio scattare. Ho paura di fare del male io a qualcuno e quindi me ne sto in disparte, forse rinuncio a qualche gratificazione ma preferisco così.

  • Nina, 29 Dicembre 2019 @ 13:49 Rispondi

    Concordo con @mary rispetto alle energie. Io mi sono ridotta a uno straccio e ci ho perso in salute. Attenzione. Alla salute fisica e mentale bisogna fare attenzione. Io della salute di lui mi curavo e tanto, lui mi vedeva un cencio e mi diceva “poverina non te lo meriti”. Stica.

  • LEI, 30 Dicembre 2019 @ 08:25 Rispondi

    Io sono assolutamente contraria al chiodo: Può farci o fare molto male.
    La soluzione per uscire dalla storia è dedicarsi completamente a se stessi, riprendere in mano la propria vita. Solo quando si è “risolti” si può costruire qualcosa di sano. Prima sono solo complicazioni.

    • alessandro pellizzari, 30 Dicembre 2019 @ 09:36 Rispondi

      Il chiodo va bene solo a chi lo sa gestire e non ci si butta con disperazione ma solo per distrarsi. Il chiodo non è sesso per forza è un film una cena shopping in compagnia…

      • Cossora, 30 Dicembre 2019 @ 10:50 Rispondi

        Ero d’accordo fino a questo chiodo @Ale. Mi invitasse fuori a cena penserei mi vuole conoscere e al momento credo di non esser lucida per intendere segnali di interesse per ciò che sono.
        Un pomeriggio di shopping poi!! No, troppo confidenziale. Un chiodo invece per me è sesso, divertimento senza sapere le cose l’uno dell’altra. E a tavola verrebbero fuori. Adesso no, prenderei fischi per fiaschi!

        • alessandro pellizzari, 30 Dicembre 2019 @ 13:59 Rispondi

          Bene così l’importante è avere il pallino in mano (ho detto pallino! )

          • Cossora, 1 Gennaio 2020 @ 15:24

            Ciao @Ale buon anno!!
            Assolutamente. Non voglio che si approfondisca un’amicizia con una persona che frequento per cacciare un pensiero proprio perché la so ‘frivola’ (e fisicamente molto attraente). E poi io sono una di pancia, se non mi metto subito in modalità ammmore.. non mi é mai capitato di ‘accorgermi dopo’ che provo un sentimento. Di innamorarmi con il tempo. È fiducia, sento subito se si può fare o no.
            Poi scopro che ho torto, ma inizio solo perché credo tutto possibile. Per magia.

      • Ariel, 30 Dicembre 2019 @ 14:00 Rispondi

        @CaroAlessandro
        Ti ringrazio particolarmente per aver ricordato e precisato che il tuo Concetto di Chiodo non prevede affatto necessario scopare e farsi scopare,

        Questo tuo ricordare la vera efficacia del tuo “ Chiodo” non riguarda affatto specifico farci sesso,ma altro

        Questo tuo richiamo di memoria è Importantissimo
        Perché come vedi a volte può essere travisato e alcune disperate

        Pur di soffrire meno si imbarcano in nuova relazione sessuale così detta ,ma pure con uomo occupati o notoriamente con patenti da seriali

        Insomma purtroppo il rischio di cadere dalla padella alla brace è elevato

        D’altra parte è intuitivo capire che finché non si è risolti dentro avendo chiuso e superato totalmente dentro a se stessi la relazione precedente non è mai positivo per se stessi scoparsi lo scopabile ,ma invece vivere nuove conoscenze “ leggere” e cioè esattamente il tuo SANO E VALIDO concetto di chiodo.

        Grazie @Caro Alessandro per esserci così sempre accanto pure durante le festività e in ogni dove!!!!!!

        • alessandro pellizzari, 30 Dicembre 2019 @ 15:50 Rispondi

          Mai con gli sposati, chi ci è passato lo sa

    • Whiterabbit, 30 Dicembre 2019 @ 09:42 Rispondi

      La penso come te, non ho mai avuto un chiodo. Ma non si innesca il meccanismo per chi quando baci il chiodo pensi all’altro? Etc etc.. sec me è una cosa che fa più male che bene..

      • Cossora, 1 Gennaio 2020 @ 15:27 Rispondi

        Ciao @White, si innescava con l’altro, un anno fa durante il primo CDS.
        Ho temuto fosse irraggiungibile una certa chimica. Il tempo mi ha stupito? Il bohemien è sulla mia frequenza? La magia con l’ex è ormai compromessa?
        Forse.
        Forse.
        Forse.
        Adesso io guardo il risultato.
        Buon anno ragazza!

        • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 23:26 Rispondi

          Io non ho capito niente
          Vuol dire che con l’altro funzionava cosa?
          L’altro chi.?
          Quale?
          Ma ti White hai capito cosa ha voluto dire qui Cossora?

          Non ho capito ,ma forse neanche tu lo sai

          Domani è un nuovo giorno
          E forse capirò ciò che non ho capoto oggi.

          • Cossora, 4 Gennaio 2020 @ 23:52

            Scusate. L’altro chiodo durante il primo CDS mi faceva pensare all’ex..e infatti, terrorizzata dal pensiero che non avrei mai raggiunto un certo livello, tornavo a cercarlo.
            Il bohemien invece é un validissimo ‘succedaneo’ e tranne la totale assenza di sentimenti tra noi (per fortuna non si inventano) non ho mancanze di tipo fisico, ne mi ritrovo a tornare con la fantasia a certi momenti bollenti vissuti con l’ex.

    • Francesco, 30 Dicembre 2019 @ 12:36 Rispondi

      Sono d’accordo. Non credo sia possibile parlare di “gestione” rispetto una persona: non è matematica, economia o una materia tangibile. Sono pensieri, sentimenti e credenze.
      Le amicizie, al contrario, sono fatte per soddisfare quelle esigenze che si riportavano (cena, film ecc).

      • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 18:26 Rispondi

        @Francesco
        Credo che gli esseri umani siano fatti diversamente dagli animali e cioè abbiamo un diverso tipo di funzionamento globale abbiamo un cervello molto sviluppato che ci serve per evolvere e fare nuove scoperte infatti se siamo qui a scambiare on line e se viviamo a lungo e se tante altre conquiste sono state compiute è grazie alla scienza che per arrivare ad essere ciò che è si è avvalsa del insieme del come funzioniamo umani con emozioni e raziocinio

        Allora credo che purtroppo oggigiorno da tempo si sia fatta una confusione tra il fatto che sta IMPOSSIBILE controllare inpropri istinti come fossimo animali che infatti sono previsti reagire solamente in base agli stimoli sensoriali richiami di sesso x la prosecuzione della specie

        Ogni essere vivente ha la sua specifica funzione e ognuno il suo proprio valore da rispettare perché siamo un puzzle universo

        Ma sostenere quindi che non possiamo far agire il nostro cervello per evolvere ad esempio e smettere di fare sempre le stesse cazzate tipo fare figli come cazzo capita sposarsi intanto poi ci si cornifica e poi ci si separa e poi ancora facciamo tutti allegre rimpatriate a raccontarsi la ultima avventura

        Insomma

        EVVIVA LA MATEMATICA DEL CUORE!!!!!!!!
        E tutti gli UOMINI E DONNE di BUONA VOLONTÀ E CERVELLO SVEGLIO

        CRITICOOOOOOOOOOO
        Che MUOVE SMUOVE I FANCIULLINI PERSI NEL ETERE

        BUON ANNO FRANCESCO!!!!!

  • LEI, 30 Dicembre 2019 @ 09:49 Rispondi

    Del sesso si può tranquillamente fare a meno per un po’…

    • alessandro pellizzari, 30 Dicembre 2019 @ 13:54 Rispondi

      Poco

      • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 18:05 Rispondi

        La giusta domanda
        È
        Si può fare a meno del sesso
        Con chi????

        Con chiunque ?
        Con chi si sente fiducia stima rispetto reciproco sicuro tipo
        Siamo liberi entrambi?
        Si può stare senza partner arrangiandosi come natura ha previsto
        E cioè con la masturbazione?

        Si può,quindi stare senza orgasmo
        Se si
        E per quanto tempo

        Credo che in ogni caso
        Sia assolutamente soggettivo e le variabili sono
        Veramente infinite

        Dipende
        Perché se sono in coppia e sentimento e sesso vanno al do uguale

        Ad esempio scopo a stecca a più non posso

        Almeno nel mio matrimonio funzionava così

        Se sono amante già ci sta il KASINO che non esiste il DO UGUALE,ma te lo do quando cazzo mi pare e solo soltanto L’UOMO nella maggioranza dei casi SI DEGNA DI FARCELO VEDERE….

        quindi in realtà ognuno ha la sua situazione di vita
        E la sua soglia di valutazione sul sentire cosa vuole fare o rischiare o sottomettersi sempre non dando nessun valore alla Dignità personale del considerare il sesso come prendersi un caffè al barb
        Ti incontro e mi stai simpatica sento che ci sto bene okkei prendiamoci un caffè telado come un caffè

        E soltanto poi vedremo se dal caffè nascesse qualcosa?

        Purché non nasca un figlio per caso

        Va tutto benissimo
        Ognuno se la vive come vuole
        Basta poi non piangere dopo sul latte versato
        Insomma se già si fallisce credo che forse la vita dovrebbe insegnarxpci a cambiare metodo quando non si riesce a stare in una relazione fissa e però si era costruita una famiglia e poi i figli

        Quando si hanno figli si ha la responsabilità di dare un esempio concreto che non è oggettivamente finché si sta piccoli si ha bisogno di apprendere la stabilità affettiva e se la madre non ce la ha
        Insomma forse
        Si potrebbero rivedere i soliti metodi del vado alla come va
        Di pancia e poi
        I soliti cxxxxxi amarissimi

        Così pour parler e fare come mio solito la

        CRITICONA !!!

        Pessima !!!!!

        Sto a scherzaaaaaaaa!!!!

        Ah ah ah ah
        ,ma la butto là
        E poi vediamo
        Come va????!!!!

        • alessandro pellizzari, 1 Gennaio 2020 @ 18:56 Rispondi

          Non si può stare senza sesso. Fa malissimo

          • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 19:00

            Ma infatti
            La Natura ha apposta previsto il
            FAI DA TE X LE EMERGENZE di mancanza di un partner almeno libero e senza fama di Seriale che equivale oggigiorno a Narcisista!!!!

          • alessandro pellizzari, 1 Gennaio 2020 @ 21:25

            Il fai da te mica può durare mesi

          • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 19:34

            Ecco poi mi viene da aggiungere che esiste pure soprattutto in modo aumento nel mondo occidentale la DIPENDENZA SESSUALE. Una vera forma di disturbo del comportamento

            E in tutte le sue variabili ivi compresa quella da VIDEOPORNO che purtroppo già miete vittime al maschile

            Già qui sul Blog avevo portato il riferimento di un documentario documento di inchiesta Americano sul Sex pornvideo
            E il dramma di molti intervistati ormai sotto dipendenza non riuscivano più disperati ad avere una erezione fuori nella realtà della vita ,ma soltanto praticando da soli guardando il video porno la masturbazione.

            Vedi Caro Alessandro le variabili di questa tua affermazione sono innumerevoli e secondo me ti lancio un invito a farne una tua ricerca analisi approfondita sulla realtà in società in relazione uomo e Donna nella attuale realtà almeno Italiana

            Perché ovvio letto così il tuo commento
            Ovvio viene naturale poter dire ,ma certo ovvio che natura stessa ha previsto il rapporto sessuale,ma non siamo Bestie e il cosa significhi il tuo giusto dire che fa male

            Ecco è un campo immenso e che però sicuro incide moltissimo sulle relazioni sociali affettive e sulla propria vita psicofisica.

            Ecco penso che sinceramente non sia un tema da liquidare così con poche nostre tua compresa breve annotazione.

            Proprio perché ci sta così confusione ignoranza mala educazione e pure danno psicofisico a giudicare di come siano richiesti Sessuologi e psicologi sul tema sesso rapporto sessuale Amore Sentimento relazioni tutte.

            Mi farebbe davvero piacere se tu potessi scriverne in modo approffondito
            Cred pure tu sia in contatto con persone competenti professionalmente che potrebbero pure darti una voce specifica sul tema della

            DIPENDENZA DA SESSO IN GENERE
            E SESSO VIRTUALE PORNO.

            BUONA RICERCA!!!!

          • alessandro pellizzari, 1 Gennaio 2020 @ 21:27

            Pure la dipendenza da sesso! Mica è tutto dipendenza Ariel il mondo non è lo studio di Freud

          • Ariel, 2 Gennaio 2020 @ 00:01

            Non sono Freudiana pura,ma Laniana
            Come Massimo Recalcati che cito perché qui sul Blog è stato più volte citato in merito ai suoi interventi pieni di Conoscenza sublime nel campo proprio del come funzioniamo tutti con le nostre nevrosi blocchi e ciò che fa da guida proprio alla Matematica del cuore che hai scritto
            Perché ogni comportamento che fa epidemiologia statistica o semplice osservazione leggendo qui tutte le nostre testimonianze e tutti i tuoi articoli

            Tutto questo insieme proviene dallo studio In campo medico e psicologico

            Qui di il mondo è esattamente un grande studio planetario del come funzioniamo

            Anche volendo non si può prescindere da queste scoperte che fanno la tua epidemiologia di coppia

            È perché è esisitito Freud e Lacan e gli studiosi eccelsi come Recalcati grande insegnante comunicatore e max Psicanalista Lacaniano

            Sono i nostri maestri
            Se poi tu volevi dirmi semplicemente

            “uffà che pizza non ho voglia di parlare ancora di dipendenza e facciamoci un prosit e parliamo in allegria di cazzate così in humor per allegerire i caxxxxi amarissimi che molte Donne vivono qui e fuori di qui

            Okkei Caro Alessandro lo sai bene anzi lo senti sono la prima a voler ridere dei guai a amare fare casino alzare il bicchiere alla vita
            Nonostante tutto il dolore che la attraversa per ciascuno di noi

            Okkei ci sto eccome tanto ci sto

            Avanti parlami di come secondo te da vrei scopare uno sconosciuto dimmi come si fa

            Perché cazzo non lo so

            STO IGNORANTISSIMA!!!!

            Ahah avanti ragazze di Ale che sapete scopare chiunque
            Ditemelo come si fa!!!

          • alessandro pellizzari, 2 Gennaio 2020 @ 00:34

            Ma chi ha mai detto di scopare chiunque. Esagerata! Tu credi che sul 60% della popolazione siano tutti dipendenti dal sesso o altri? Non esageriamo. Qui io raccomando spesso di andare dallo psicologo ma questo non è un blog di psicoterapia

          • Confusa (Ex), 1 Gennaio 2020 @ 20:30

            Io eviterei di stare senza ma al momento… Nessuno all’orizzonte

          • Cossora, 1 Gennaio 2020 @ 21:59

            Io dopo un po’-non molto- svalvolo. Sono sincera. Quando si interrompono relazioni -ufficiali e non- durante le quali cé sessualità regolare, uno dei pensieri è anche quello.

          • Ariel, 2 Gennaio 2020 @ 01:39

            @Caro Alessandro
            Capisco ma a vokte è difficile restare in superficie e cioè evitare l’arg Che spiega il perché delle nostre azioni disagi comportamenti nella coppia.

            Allora adesso davvero con calma ,
            Mi chiedo e ti chiedo come tu possa sostenere che nel tuo Blog dove così tante siamo attive Donne lettrici e il gruppo che attivamente scrive ti scrive e così tanto giustamente t apprezza ecco secondo mio punto di vista di tua lettrice e convinta sostenitrice perchè condivido la max parte di ciò che scrivi ,ma poi secondo me ti spaventi di fronte al fatto che si possa approfondire un poco di più certi argomenti che sono così utili e che molte qui amerebbero eccome capire e saperne di più proprio allo scopo di individuare i perché amanti donne e uomini e relazioni tutte incontrino dei muri sempre uguali e invalicabili

            Ovviamente non è affatto mia intenzione fare polemica priva di un senso e cioè se tu non vuoi parlare dei perché ad esempio argomento sesso in relazione di matrimonio e amantato
            Sicuro va bene Non posso fare altro che tacere e rispettare il padrone di casa che ovviamente sei tu e lungi da me fare polemiche

            Ma ecco almeno avrai la maggior consapevolezza di questo mio diverso punto di vista

            Non siamo a scuola con un tema fisso rigido in cui bisogna non guardare oltre a un certo argomento
            Anche perché quando si tratta di UOMO DONNA e coppia e amanti e figli nuore suocere cani case vacanze e sono gli uni legati agli altri e sforare osare andare in psicologia solo ad esempio scrivendone citandolo le fonti di esperti titolati a parlarne scrivendone tra noi mi sembrerebbe dare un arricchimento notevole per rispondere a molte domande ancora tutte da trovare risposte

            Non stiamo parlando di matematica pura ,ma
            MATEMATICA DEL CUORE

            E lì si sa Bene si SENTE Allora scoprire di più aiuterebbe a SENTIRE ciò che resta nascosto dentro a se stessi

            Aumentare la conoscenza cioè la consapevolezza

            Con questo mi taccio se per te non va bene parlarne
            Il Blog è tuo

            Grazie per darmi e avermi sempre dato così TAAAAAANTO spazIOOO!

            Je t’aime ,
            Ami vrai!
            Quand même!

          • alessandro pellizzari, 2 Gennaio 2020 @ 08:48

            Appunto niente temi fissi… un bacione.

          • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 22:01

            @CaroAlessandro,sai stavo rileggendo qui
            In questo punto di questi nostri commenti e scambi di vedute
            E poi così dopo aver riletto scorrendo il contenuto del nostro argomentare
            Alla fine nonostante le chiare divergenze
            Così che bello ciò che più mi è rimasto dentro
            É la nuova amicizia tra noi tutte con te
            Ognuna immagino a modo suo
            Tu e ogni tanto il tuo bacione per me ,
            Per noi.

            Bello caro ,
            Non trovi anche tu?
            Passa il tempo e qualcosa di magico cresce in questo Blog grazie a te
            ,ma anche a noi che impariamo insieme
            Ad ascoltarci e a leggere e scriverci sempre al meglio
            Riuscire a comunicare
            Pure se in disaccordo
            Ci stanno i bacioni!!!♥️

          • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 23:29

            Bacioni ricambiati!

  • Rosa, 30 Dicembre 2019 @ 14:08 Rispondi

    …insomma….

    • Cossora, 1 Gennaio 2020 @ 15:16 Rispondi

      No, assolutamente.

      • Rosa, 2 Gennaio 2020 @ 07:02 Rispondi

        Insomma eea riferito all’affermazione che si può stare senza.
        Certo, è molto soggettivo ma penso che l’astinenza abbia delle ripercussioni sul carattere e sul comportamento delle persone.

          • Cossora, 2 Gennaio 2020 @ 09:58

            Io credo che come ogni istinto primordiale sarebbe bene appagarlo.
            Poi se caratterialmente (ma contano anche età, esperienze e possibilità) ci si accende solo da un livello di conoscenza o attrazione in poi, ognuno segue il proprio bisogno.
            Autoinfliggersi il troppo e il niente sono due forme di rigidità identiche.

        • Luce, 2 Gennaio 2020 @ 08:59 Rispondi

          Un medico un giorno mi disse
          Se all’uomo togli cibo e sesso, diventa cattivo

  • Nina, 1 Gennaio 2020 @ 20:57 Rispondi

    Boh io sto senza da una vita a parte parentesi con ex e non sto così male .

    • alessandro pellizzari, 1 Gennaio 2020 @ 21:28 Rispondi

      Non è una buona abitudine

      • To the moon and back, 1 Gennaio 2020 @ 23:42 Rispondi

        Certe cattive abitudini è difficile perderle se non si è in 2….Ed incontrare il secondo che ti stimoli almeno un po’ non è facile!….
        In stop da un anno (da 6 con mio marito!)

    • Ariel, 1 Gennaio 2020 @ 21:52 Rispondi

      @Nina
      Ritiemiti perfettamente nella norma o meglio nella naturale evoluzione delle proprie esperienze
      Non bisogna farsi condizionare da chi sta dipendente e fissato col sesso
      Sono tutti miti educativi soprattutto maschilisti di vecchio stampo che pensano che se si passa della astinenza si diventi ciechi

      Ovviamente la natura prevede che quando si vivonomdei dolori devastanti la propria essenza in automatico si anestetizza tutto proprio per dare il tempo necessario di elaborare innostri dolori che la fine di una relazione TOSSICA è un lutto devastante

      Vaintranquilla che fa peggio sentire una inadeguatezza solo perché così DICONONTUTTI.

    • Mic, 2 Gennaio 2020 @ 08:36 Rispondi

      Per me il sesso è conseguenza di Un attrazione fisica e mentale soprattutto che non arriva con chiunque. Io nn riesco a viverlo sganciato da un sentimento perciò è capitato anche che passassero mesi e mesi senza farlo.
      Non ne sento l’esigenza se non c’è qualcuno che mi risveglia i sensi… percui sopravvivo alla grande anche senza!

    • Lia, 2 Gennaio 2020 @ 19:56 Rispondi

      @Nina Anch’io senza… per anni… ma mi mancava.

  • Whiterabbit, 2 Gennaio 2020 @ 09:01 Rispondi

    A me non è mai successo di stare tanto senza. Solo dopo il lutto qualche mese, ma poi ho cercato il chiodo fisico. Certo era diverso e molto meno pieno di soddisfazione.
    Da single anche non ho mai avuto problemi ad avere incontri pure mente sessuali.
    Penso che però adesso vivrei la cosa diversamente. Magari mi sbaglio ma credo che ora non sarebbe una priorità nella singletudine.

    • Cossora, 2 Gennaio 2020 @ 12:09 Rispondi

      Io uguale @White. Dopo la separazione e aver mollato Caronte mi sono lasciata avvicinare da due uomini che emotivamente non mi avevano presa, ma avevano due diversi modi di incuriosirmi, affascinarmi. Non c’era una chimica alle stelle, ma q.b. per farmi venir voglia di infiocchettarmi per incontrarli.
      Non credo di essere mai rimasta senza più di un mesetto. Anche qui parlerei di fare in modo che non capiti (tipo tenere socchiuse certe porte). È carattere, ognuna di noi sa di cosa ha bisogno.
      Certo il sesso con il sentimento é fotonico, ma si tratta di sensazioni non improvvisabili.
      Torneremo ad amare, se è quello che vogliamo.

  • Rosa, 2 Gennaio 2020 @ 10:18 Rispondi

    Io come te @mic non riesco, se non sono coivolta sentimentalmente , e come te ho affrontato mesi di assenza totale, ma al contrario tuo ne sento l’esigenza eccome.
    Anche qui, mi sa che per fortuna non siamo tutti uguali.

  • Nina, 2 Gennaio 2020 @ 13:22 Rispondi

    Io ne sento un’esigenza infinita ma non sento desiderio se non legato a sentimento.. quindi mi sa che ho chiuso bottega x un bel po’. Poi siccome con ex è stato meraviglioso, mi farebbe tristezza un altro. Con mio marito nulla. Ma non ne ha voglia nessuno dei due.

  • Zen, 2 Gennaio 2020 @ 14:23 Rispondi

    Ciao a tutte/tutti e buon anno!! io per sesso l’ho cercato di nuovo! in questi mesi di Cds talebano ho capito cbe in realtà è lui la stampella del mio matrimonio, sono 3 anni che mio marito non riesce a fare l’amore con me! dopo l’ennesimo fallimento mi é salita una rabbia tale che ho deciso di andare dal mio amante cialtrone e seriale per dirgli che volevo fare sesso con lui. Probabilmente si sono rovesciate le parti… non so.. mi rendo conto però che forse siamo stampelle e chiodi entrambi l’uno per l’altra…

    • alessandro pellizzari, 2 Gennaio 2020 @ 14:33 Rispondi

      L’importante è esserne consapevoli e non soffrire

    • Whiterabbit, 2 Gennaio 2020 @ 14:40 Rispondi

      Ma esattamente perché tuo marito non riesce a fare l’amore con te?

      • Zen, 2 Gennaio 2020 @ 23:58 Rispondi

        @White lui dice che non lo sa….e nonostante le mie proposte di affrontare la cosa con qualcuno di competente, da solo o insieme, ad oggi di fatto non siamo andati da nessuna parte ed ormai io non ne voglio più sapere. Ne abbiamo parlato così tante volte, è successo così tante volte che anch’io con lui ormai, fatico ad essere me stessa per paura di intimorirlo o fare qualcosa di sbagliato.. ma così non va bene.. e infatti.. ho cercato fuori

  • Zen, 2 Gennaio 2020 @ 15:42 Rispondi

    @Ale grazie…probabilmente soffrirò, forse meno rispetto al passato o con più consapevolezza non so, ma adesso non mi va di pensarci… ho tanto bisogno di leggerezza e spensieratezza…in tutta questa situazione complicata ho capito di essere in un momento di puro egoismo mentale fisico ed emotivo che mi fa pensare solo a me.Giusto o sbagliato? boh! questa sera lo vedrò per appagare una mancanza puramente fisica, non voglio sapere nulla di lui e della sua vita fuori. non mi interessa davvero.. in questo la lontananza degli ultimi mesi mi ha guarita…è scattato il relè o per assurdo ci sono dentro più di prima visto che non gli porto rancore o rabbia?

    • alessandro pellizzari, 2 Gennaio 2020 @ 17:52 Rispondi

      Finché lo frequenti nessun relè

  • nina, 3 Gennaio 2020 @ 00:17 Rispondi

    @zen ti capisco tanto. mio marito non ha particolari problemi fisici ed escludo che ci siano altre, semplicemente…non sembra interessato, e dice che la nostra coppia non è di quelle che si reggono sul sesso, ma su un altro tipo di complicità. il che non è del tutto falso, nel senso che tra noi il sesso è sempre stato secondario e per anni molte altre cose mi hanno resa felice, ma ora sapere che questo capitolo della mia vita è chiuso come se fossi in convento mi rattrista tanto…lui se gliene parlo si chiude, di andare da un esperto non se ne parla, e io di certo non mi cercherò altre storie extra, non ne vale la pena…

    • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 09:04 Rispondi

      Il comportamento di tuo marito non è normale

      • Ariel, 3 Gennaio 2020 @ 10:25 Rispondi

        Per precisione e correttezza la tua frase
        Prima ho sbagliato a scrivere
        Ciò non cambia affatto il mio esprimere il mio dissenso.

        “ Il comportamento di tuo marito non è normale “

        • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 12:51 Rispondi

          Non è normale

      • Ariel, 3 Gennaio 2020 @ 10:52 Rispondi

        Desidero aggiungere che ho letto il rimando di link a quel articolo che parlava di argomento di statistica Inglese sul sesso e relativi motivi per cui è bene avere rapporti

        Ora non entro in merito al articolo che non ho trovato molto approfondito ,ma un poco superficiale nel declinare i pro e i contro non so ,perplessa molto sul fatto che tu non hai speso una sola parola contenti e scritta a supporto o spiegazione chiara di questo tuo invio di lettura.

        Allora anche questo collima perfettamente a ciò che qui prima ti ho espresso negativamente contestando il modo con il quale rispondi
        Due parole e poi tutti devono avere la capacità di capirti al volo e in profondità
        E cioè tu nei tuoi commenti raro esprimerti chiaro

        Se eri in dissenso con me potevi benissimo
        Rispondermi CHIARO AMPIAMENTE MOTIVANDO LE TUE RAGIONI

        Invece no una frase allusiva che da adito a interpretazioni e può pure apparire una presa in giro.

        In privato comunicazione privata
        Il tuo totale silenzio.
        Se si è corretti e ci si sente a posto con la propria idea la si motiva ci si spiega chiaramente si spende il proprio tempo se si dice o scrivevo si sbandiera di Amare le Donne di essere così sensibili
        Ah si ?
        Questa volta non hai affatto avuto la Concretezza di quel gesto così bello semplice essere presenti diretti SENZA PAURA!

        Ecco così ti homspiegato CHIARO
        Il perché sono

        PROFONDAMENTE delusa.

        • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 12:57 Rispondi

          Che ti devo dire Ariel tu passi molto facilmente dall’esaltazione di quanto scrivo alla profonda delusione con accuse di pavidità e dittatorialità. Ho molta pazienza con te e dovresti darmene atto. Il mio scrivere e modo di fare non è più in sintonia con te? Me ne dispiace ma nessuno ti obbliga a restare. Sappi però che così come ho bloccato tue filippiche pesanti su alcune delle ragazze qui bloccherò accuse inutili ingiustificate e ripetitive su di me. Qui siamo a casa di Ale non a casa di Ariel. Così è se vi piace. Buon anno

          • Ariel, 3 Gennaio 2020 @ 13:39

            Infatti così è se vi piace
            Esattamente hai espresso in una frase il contenuto del mio pensiero critico.

            Ovvio che sono a casa tua ,ma supponevo che a casa tua esistesse la democrazia
            La possibilità di essere critici e di ottenere risposte con un contenuto che potesse esprimere concretezza del tuo pensiero ed eventuale dissenso

            Motivare secondo me non basta dire siete a casa mia ovvio il rispetto delle regole di buona educazione sono Dovute ma se disponi di regole precise quando vengono disattese ,secondo te ,
            sarebbe meglio più utile motivare in concreto il tuo pensiero sulle critiche che nello specifico ti vengono mosse.

            Altrimenti non puoi parlare di libertà di espressione e cioè Democrazia

            Perché se sono ospite a casa tua Blog e non rispetto le regole ,secondo te,giustamente me lo scrivi spiegandomi specificatamente in cosa ho sbagliato altrimenti come puoi oggettivamente pensare che si possa imparare rispettare cosa vuoi che venga scritto qui e come?

            Rispondere se ti va bene è così altrimenti stai dove a casa mia ,

            Non serve a nulla perché manca la linea guida generale di cosa vuoi di cosa pensi veramente a fronte delle critiche che ti vengono rivolte

            Non è costruttivo ,ma rivela soltanto una tua emozione di arrabbiatura .

            Te lo esprimo in piena serenità e sicurezza delle mie idee,
            Credo che pure tu possa essere criticato esattamente come ho fatto senza fare differenze con nessuna persona Donna o uomo qui presente nel Blog

            Non mi pare di avere offeso mai nessuno e se pure qualche vokta posso aver usato emozioni o enfasi mi sono subito scusata ,noto che nessuna qui lo ha mai fatto e tantomeno tu.

            Bisogna avere il coraggio delle proprie idee e lo so non è affatto facile si passa per DISTURBATRICI PER ESAGERATE PER chi sembra appare passare da un colore ad un altro ,ma per essere se stessi È NECESSARIO SOFFRIRE e accettare gli sbagli ,e se ho sbagliato qui in questi mesi mi sono sempre scusata ,
            Nessuna lo ha fatto eppure motivi per scusarsi di come si parlava a me e dei miei morti ce ne sono stati eccome

            Ma sono in effetti in alto dipingo con Chagall e sto nel quadro senza la gravità del peso del vedere le cose soltanto da un unico punto di vista

            Soltanto alla Scienza mi inchino perché funziona e se siamo qui a scambiare e vivi a lungo è grazie alla Scienza.

            Okkei credo che tu possa in un altro momento sentire e vedere in modo più largo queste tue espressioni così poco rispettose della opinione diversa.,
            Fermo restando che il Blog sta tuo ed ovviamente sei perfettamente in grado e diritto di spegnere chi non ti va più
            Me compresa esattamente come chiunque secondo te non ti sta bene.

            Buon anno uguale
            E soprattutto Bon reflexion et Courage des exprimer toutes les idee emotions sentiment SINCERE FINO in FONDO.
            Evviva poter dire scrivere ciò che si pensa e sente
            Senza Paura di essere CRITICATI E PURE ESCLUSI O DISCRIMINATI.

            RINGRAZIO PER QUESTO MIO CARO PADRE!!!!!!!!!!!

      • Rosa, 3 Gennaio 2020 @ 11:43 Rispondi

        Eppure anche a me succede la stessa cosa.
        Anche per noi la scintilla non è mai scattata. Io con poca esperienza, ho pensato che fosse così che doveva essere, che le persone esageravamo sul tema, fino a quando non ho conosciuto l’altro. Devo dire che sono io che non voglio farlo, e le rare volte che succede, sono bloccata e quindi capisco che non sia il massimo per un uomo
        Sono certa, che non ha nessun’altra.

      • Whiterabbit, 3 Gennaio 2020 @ 13:40 Rispondi

        Anche secondo me non è normale.. nella vita non ho mai conosciuto ne sentito di un uomo per cui il sesso non fosse fondamentale! Potrebbe avere un problema fisico di chi si vergogna a parlare?

        • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 15:26 Rispondi

          Guarda che anche per le donne le tre motivazioni per tradire nell’ordine sono noia voglia di sentirsi di nuovo Donne e sesso

          • Cossora, 3 Gennaio 2020 @ 15:46

            Sentirsi donna è sentirsi desiderata.
            Vedere che lui ti guarda e perde il controllo, o la ‘buona educazione’ in pubblico, o che se ti giri disegna il tuo profilo e segue le tue forme con gli occhi.
            Sentirsi donna non è sentirsi ascoltata o apprezzata per il lavoro, non è ricevere dei complimenti per la messa in piega. Quelle cose te le dice anche tuo fratello.
            Il desiderio è subordinato al sesso, nessun uomo desidera senza volere baciare, toccare, possedere.
            Nessuna donna finisce a letto con un uomo perché la sa ascoltare.
            Quindi il motore è sempre il sesso.
            Se un uomo non ci cerca e noi non lo cerchiamo.. forse noi donne improvvisandoci audaci e disinibite possiamo risvegliare qualche istinto ma.. se nessuno reclama niente..non cé più niente da reclamare.
            Tant’è.

          • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 15:53

            Sottoscrivo

          • Whiterabbit, 3 Gennaio 2020 @ 16:33

            Si esatto @Cossora, quello che intendevo dire è che però, se mi capita un periodo di magra, non mi va il sangue al cervello come magari succede ad un uomo.
            Sugli sposati non posso dirlo perché ovviamente tengono la cosa nel sottobosco, ma ho visto amici single farsi dei lavori inguardabili pur di eiaculare! Ecco magari noi non facciamo proprio così..

          • Cossora, 3 Gennaio 2020 @ 22:35

            @white certo, comunque cé una bella differenza tra il periodo di magra e l’ignorarsi. No?

          • Cossora, 3 Gennaio 2020 @ 22:39

            @white una donna ha sempre più scelta e mediamente non ha mai da fare un ‘lavoro inguardabile’..!!
            L’ex era meno avvenente della media (nonostante ciò, tutt’ora palpito per lui) ma il bohemien è lui per primo un’opera d’arte!

    • Cossora, 3 Gennaio 2020 @ 10:25 Rispondi

      @Nina se ‘ti ammali’ no.. non cercherai più.
      Ma se la tua indole è quella di cercar vita.. saranno le occasioni a trovare te.
      Scusa io non so quanti anni tu abbia ..ma io arrivata a 44 preferisco altri 15 anni di storie appassionate, piuttosto che chiudere con tutto perché non ho potuto avere l’Amore della mia vita.

      • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 12:50 Rispondi

        Approvo

  • Zen, 3 Gennaio 2020 @ 10:02 Rispondi

    cara @Nina il mio uguale… ma la vedo tanto come una scusa.. il sesso può non essere prioritario ma é importante in una coppia

    • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 12:46 Rispondi

      Quasi tutti i tradimenti nascono da un problema di sesso

  • Rosa, 3 Gennaio 2020 @ 12:19 Rispondi

    Mi spiego meglio, io evito di farlo e di conseguenza non propongo mai, lui col tempo si è adeguato e non propone nemmeno lui.
    Ad oggi ho perso il conto di quanto tempo è che non lo facciamo, ma sicuramente oltre i 6 mesi.

    • Whiterabbit, 3 Gennaio 2020 @ 15:55 Rispondi

      @Rosa a mio marito è bastato un anno in cui la cosa accadeva ogni 15/20 gg per motivi vari per cercarsi occasioni differenti. 6 mesi senza sesso non credo sia sopportabile per un uomo. Poi se a te non interessa e ti va bene che lui possa cercare altrove queste sono cose vostre.

      • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 16:15 Rispondi

        Quasi in automatico cercherà altrove se non ha problemi ormonali o simili

  • Rosa, 3 Gennaio 2020 @ 19:10 Rispondi

    Sono sicura che non ha donne.
    Sicuramente sin dai tempi d’oro il sesso non era una nostra priorità, ma perché come ho già detto,.non c’è mai stata intesa da quel punto di vista.
    Io posso dire la mia esperienza. Probabilmente essendo sempre stata un’esperienza insoddisfacente ad un certo punto si abbandona il campo.
    Io dal mio punto di vista posso solo dire che se non avessi conosciuto l’altro, avrei ignorato l’esistenza della passione.

  • Astrid, 3 Gennaio 2020 @ 20:42 Rispondi

    @alessandro e ragazze…dopo quasi quattro mesi di silenzio categorico vengo a sapere che, complice il clima festivo, l’ex ha fatto gli auguri a più persone della mia cerchia ristretta (due sono miei familiari) e in particolare ha telefonato a una di loro intrattenendola con dettagli commoventi su sua madre, che in realtà lo tiranneggia facendolo sentire in colpa… Tanto che la mia amica si è impietosita e lo ha perfino compatito! Che demente…Mi viene da ridere e da arrabbiarmi insieme!

    • alessandro pellizzari, 3 Gennaio 2020 @ 23:58 Rispondi

      Fa la vittima per fartelo sapere

  • Angelica2.0, 3 Gennaio 2020 @ 20:51 Rispondi

    Vabbè visto che si parla di sesso… io posso avere pause lunghissime di astinenza perché devo fare sesso estremamente coinvolgente (non parlo di amore). Conosco qualcuno che mi provoca tali stravolgimenti ogni morte di papa. Sono così, che ci posso fare? Però ecco, oggi è successo. Nuova conoscenza abbastanza misteriosa ma molto conturbante. Fisicamente e mentalmente. Si vedrà :))))

    • Ariel, 4 Gennaio 2020 @ 00:10 Rispondi

      Evviva Angelica !!
      Sono troppo contenta per te!!!!!
      E speriamo che sia un buon inizio….!!!
      Di tutto mente corpo spirito e cibo e vino e risatone!!!

  • Nina, 4 Gennaio 2020 @ 02:07 Rispondi

    Ragazze io mi rispecchio molto in ciò che dice @rosa, non so se mio marito non sia normale, ma lui stesso rifiuta il discorso sulla normalità.. sicuramente non ha un’altra, sicuramente non è dedito al porno, sicuramente non è gay. Detto questo.. anche io finché non ho conosciuto l’altro ignoravo la passione e pensavo fosse un mito. @cossora io ho 40 anni e capisco questo che dici, però non credo che ne uscirò mai. Altre storie come con ex non se ne parla. Mio marito è chiuso su argomento, del tutto. Potrei solo trovarmi un gigolò ma non credo funzionerebbe..

    • Ariel, 4 Gennaio 2020 @ 12:25 Rispondi

      @Nina tesoro caro ,sai credo che la cosa migliore sempre per chiunque sia mai perdere la speranza di poter cambiare ma se stessi evolvere piano piano facendosi aiutare che significa già fare tutto ciò che stai facendo nella tua vita la tua terapia e accorgerti di ogni tuo progresso personale

      Ho avuto una esperienza molto diversa dalla tua
      Potresti essere mia figlia sto anziana rugosa e ridanciana!!
      E questo mi ha salvata da tanti dolori forti e molti schock nella mia lunga vita

      Ma ecco ho visto che in effettti in natura la bellezza della vita è proprio il Rinnovamento che concretamente si realizza ogniqualvolta ci cambiano tutte le cellule e così per le piante e gli animali

      Allora SICURO ancoratsi a questa certezza Scientifica da la vera sicurezza che È VERO FINCHÉ SI STA IN VITA ESISTE la POSSIBILITÀ CONCRETA DI CAMBIARE TUTTO

      Rinascere dalla A alla Z

      Certamente è compito nostro fare qualcosa trasformare il dolore in un PASSO IN AVANTI NUOVO E BELLISSIMO

      Si immagino non sai quante volte avrei voluto MORIRE in ogni senso figurato e anche vero ,la vita è una grandissima prova una sfida continua ,ma è il sale il pepe le spezie che possono risvegliare tutte le nostre speranze di poter vivere una vita piena di scoperte nuove di noi stesse
      Chi siamo ? Chi siamo veramente?
      Cosa vogliamo fare davvero nella nostra vita?

      Tutto è possibile e tu sei GIÀ sulla OTTIMA STRADA

      Sei una Donna e persona davvero speciale e bellissima
      I tuoi Talenti la tua bontà genuina la tua spontaneità e soprattutto la tua Grandissimo TALENTO LA TUA autentica UMILTÀ

      Carissima Nina
      Si ti sto elogiando perché ne sono convinta perché qui sei la unica persona che ha scritto pure vere parole di tua capacità di saper guardare in te stessa e riconoscere da te stessa le tue fragilità che ovviamente possono per chiunque condurci a fare anche sbagli nella vita

      Ma Capisci che SBAGLIARE È SEMPLICEMENTE VIVERE e darsi la possibilità di Migliorarsi SAPENDO IMPARARE DAI PROPRI eventuali errori

      Etu in te questa capacità è Grandissima!!!!

      È questa LA VERA CHIAVE CHE TI FA APRIRE LA PORTA DEL CAMBIAMENTO DI ROTTA

      La tua capacità di fare con umiltà vera
      Un Grandissimo Talento e valore che SPESSO OGGIGIORNO SCOMPARSO
      Soprattutto nelle fasce di età giovani donne come te e ancora più difficile nei più giovani ancora.

      Carissima Nina Il sesso verrà per te come giustamente fa parte naturale della vita umana ,
      Non preoccuparti,sai che anche io avevo pensato a un gigolò tanto tempo fa ,ma poi ho capito che come sempre non è fuori di noi stessi che dobbiamo cercare ma dentro con la fiducia vivere a pieno ogni istante di vita uscire di casa e fare cose quelle che ti piacciono fosse pure una sola
      Gratificarti e festeggiare te stessa tutto il resto sarà una conseguenza positiva nella tua vita

      Perché siamo soltanto noi stessi a poter creare il nostro effettivo destino
      Certo l’incontro con l’Amore è sempre Casuale ,ma se adesso non funziona
      Domani funzionerà se soltanto noi stesse funzioneremo senza preoccuparsi con chi???

      Non si sa,
      Scopriremo domani!!!
      Un abbraccione!

  • Whiterabbit, 4 Gennaio 2020 @ 12:44 Rispondi

    Scusate ma come fate a dire: SICURAMENTE NON HA UN’ALTRA??
    Da dove arriva questa granitica convinzione?
    Non certo dall’andamento perfetto del matrimonio.. vorrei capire perché vorrei avere anche solo 1/3 della vostra certezza..

    • Ariel, 4 Gennaio 2020 @ 14:07 Rispondi

      @White ti adorooo!
      Mi fai morì dal ridere nel senso positivo non certo di presa in giro,ma sei troppo forte nella tua Kontinua ricerca di sicurezze granitiche in effetti impossibili da avere certificazioni a riguardo sicure al 100/100

      infatti sai come si dice
      La unica certezza è la morte senza ritorno alcuno.

      Sei di una simpatia unica e credo bene che tuo Marito si sia ben reso conto della megaKazzata pessima che aveva fatto tradendo la tua fiducia che come giustamente tu esprimi in tanti tuoi ottimi commenti è un concetto molto vasto e che ovvio è un percorso lento riuscire a non pensare o meglio passare dal pensare al vivere il carpe diem e basta e fidarsi del Nuovo che come già scrissi qui poco fa
      Ci possiamo ancorare al nuovo che esiste scientifico cambio di cellule
      Senza più patire la insicurezza naturale ..

      Si credo che forse,le Amiche che scrivono sicuro non ha un altra forse che conti il 6 senso femminile che si attiva quando si vive pesonalmente un momento calmo e positivo in se stesse
      Certo che quando stavo in crisi ,faccio un esempio pure con mio Caro Marito anche io stessa non posso affermare con certezza matematica che lui non mi abbia mai tradita ,soprattutto quando pure io stavo distratta da miei kasini interiori e quindi ovvio non riuscivo certo a dargli lo stesso amore ,sessuale si perché sono molto fisica cioè in natura comunico meglio per non dire solo di fisico di contatto sono una che abbraccia tocca pure con lo sguardo le persone quindi il calore del sesso di Amore con mio Marito mi faceva da medicina ,però lui mi diceva scendi dal quadro
      Ah ah ah insomma stavo per i cxxi miei
      Come capita agli animi artistici che in effetti vivono in due mondi paralleli..

      Ecco chissà che magari pure lui mi abbia tradita ,ma io non me ne sono mai accorta

      Questo per dire che forse la sicurezza è qualcosa che vedrai poi ti scatta da sola e sicuro ti fa benissimo non perdere occasione qui di scriverne

      Guarda ancora rido
      Morta !! Ah ah

      Nessuno ci può dare certezze sono in noi stesse!!!!

      Sei forte White e tuo marito è stato pessimo ,ma è il passato si è reso conto della Mega Cazzata Stronzaggine che ti aveva fatto
      E del tuo Valore di insostituibile UNICA Donna e compagna di vita!!!!

    • Oldplum, 4 Gennaio 2020 @ 14:10 Rispondi

      Io negli ultimi 2 anni di matrimonio non l ho mai fatto.
      Non aveva un altra. Era sempre tra le balle. Adesso si, ne ha una da un mese. Poverella, non sa che l’aspetta.

      • Whiterabbit, 4 Gennaio 2020 @ 15:28 Rispondi

        Quindi fatemi capire, la maggior parte di voi, visto il luogo dove siamo, ha tradito il proprio marito perche intrappolate in un matrimonio insoddisfacente, mentre invece vostro marito era felice e realizzato pur non scopando mai e non ha mai tradito.
        Ditemi come avete fatto che a sto punto, se servisse ancora in futuro, copio.

        • Whiterabbit, 4 Gennaio 2020 @ 15:32 Rispondi

          Che poi se 6/7 uomini su 10 tradiscono o hanno tradito, è bello strano che i tre che non lo fanno siano tutti concentrati qui..
          oh, sarò stata sfigata solo io

          • Cossora, 4 Gennaio 2020 @ 23:39

            Ho amiche con amante da 3-4 anni che non vanno col marito da più di un anno che continuano a sostenere che lui non ha nessuna “è abitudinario, la sera non esce quasi mai, nel weekend é sempre con noi”.
            Se, lallero.

          • alessandro pellizzari, 5 Gennaio 2020 @ 02:12

            I motel sono sold out all’ora di pranzo dei giorni lavorativi

          • Rosa, 5 Gennaio 2020 @ 08:05

            Ragazzi qui non è questione di farsene un vanto, ma se vi dico che ne sono sicura, e mi permetto di insistere a costo di sembrare ridicola, per favore fste uno sforzo e provate a crederci. Non voglio entrare troppo nei dettagli ma ad esempio per mio msrito la pausa pranzo è fuori discussione
            E, @white, sicuramente non è felice di questa situazione e nemmeno realizzato, semplicemente come ho detto più volte, evita di guardare perchè non vuole vedete, fa lo struzzo pervhè sa che se sollevasse il problema, le risposte non gli piacerebbero.

          • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 14:10

            Approfitto qui nel post di @Rosa che mi hai richiamato alla memoria un Fil SUBLIME di anni fa Francese una comedie ma così piena di temi e signifati proprio concernenti le relazioni di coppia e in genere parenti amici.

            In Italia è uscito col titolo “ Cena tra amici”

            In Francia il titolo è “ le Prénom”

            Giusto ieri notte lo ho rivisto per credo la 5 vokta spalmata negli anni.

            Invito tutte noi Donne a godersi la scena in cui la Psdrona di casa ,dove si svolge il film a casa ,
            Ecco che lei FINALMENTE APRE IL LIBRO verso TUTTI marito fratello amico vero

            Credo CHE QUESTA SCENA POSSA VERAMENTE INSEGNARCI QUALCOSA

            A TUTTE NOI NESSUNA ESCLUSA!!!!!

            Con vero Amore!!!!❤️

            P.s. per chi Sto arrivando! Il francese consiglio la versione originale in lingua francese perché ovviamente risulta perfettamente aderente alla Ambiance
            Atmosfera e modi di dire che profumano dellaa Storia usi e costumi tipici Francesi,ma resta comunque un esempio di GRANDE CINEMA!!!

          • Cossora, 5 Gennaio 2020 @ 10:01

            @Rosa scusa non era il tuo caso specifico, magari è depresso. Permettimi di dire in senso generico che una persona sana può dire che non mangia mai e tu vederla sempre senza cibo. Ma in qualche modo deve nutrirsi e a quanto dice @Ale (ma tanti tantissimi amici) il maschio sessualmente è diverso. Lavoro, salute, età possono diluire la voglia ma l’istinto poi vince. Piuttosto con una inguardabile, piuttosto pagano.

          • Whiterabbit, 5 Gennaio 2020 @ 10:37

            @Rosa per carità non discuto il tuo caso specifico. Riflettevo anche in base a cose e dichiarazioni che sento nella vita quotidiana..

        • oldplum, 5 Gennaio 2020 @ 08:03 Rispondi

          No @cossy . Il mio ex marito io credo sia fondamentalmente gay, solo che se lo nega.

          • Cossora, 5 Gennaio 2020 @ 10:03

            Beh @Oldplum é una questione invalidante e non poco se alla sua età ha una confusione simile. Non faccio fatica a crederci.

          • EP, 5 Gennaio 2020 @ 22:28

            @oldplum…cm mai questa convinzione? E qnd ci sei arrivata?

      • To the moon and back, 6 Gennaio 2020 @ 00:44 Rispondi

        Olplum in meriro all’omosessualità, ho la stessa convinzione su mio marito….6 anni senza sesso sono tanti!
        Ne abbiamo parlato, ma dice di essere troppo pigro per concentrarsi sul sesso, che a livello ormonale non ne ha esigenza… A me invece manca da morire avere un uomo che mi desidera e desiderare!

        • alessandro pellizzari, 6 Gennaio 2020 @ 09:38 Rispondi

          Sì ma l’omosessualità non vuol dire no sex con altri

    • Angelica2.0, 4 Gennaio 2020 @ 14:39 Rispondi

      Infatti i “sicuramente” boh… non sono mica così sicuri! Giusto per dire, quanti cripto-omosessuali o bisex ci sono? Lo sapete che il mercato dei gay che vanno con gli sposati è vastissimo? Molti invece sublimano con la rete, è talmente piena di stimoli fortissimi che il sesso reale ne perde… il mio primo ineccepibile è serissimo marito (aveva l’aureola) lo beccai in corrispondenza con una tipa… io non mi fido neanche di me stessa, figurarsi…

      • Rosa, 5 Gennaio 2020 @ 09:51 Rispondi

        @Angelica non ne facevo una questione di genere, quando dicevo che non ha altre ,intendevo altre persone con cui fare sesso. Sono più propensa a pensare ad altre forme di compensazione (autoerotismo)o come accennava Alessandro squilibri ormonali, perchè davvero anche io non mi spiego come sia possibile per un uomo soprattutto.

    • Rosa, 4 Gennaio 2020 @ 18:24 Rispondi

      @white, quando tu hai scoperto tuo marito è stato un caso, o sei andata a cercare perché avevi dei dubbi? Tu stessa hai detto che era cambiato, come impazzito.
      Bene, da me non cambia niente da anni. E ho cercato, e me ne vergogno un pò a dirlo, con la speranza di trovare qualcosa, ma nulla.
      Certe cose “si sentono” soprattutto se si sta dall’altra parte, soprattutto se si conoscono le dinamiche. Aggiungici un lavoro con un membro della famiglia (non mi dilungo sui particolari) con stretto raggio d’azione e impossibilità a far tardi al lavoro, mai un’uscita con “gli amici” mai un’impegno improvviso. Niente di niente.
      Lo dico non per vantarmi o per prestigio ma sono sicura.
      Da “fedigrafa” sarei avvantaggiata a riconoscere certi campanelli d’allarme e credimi se ti dico che forse la mia coscienza ne sarebbe alleggerita.

      • Whiterabbit, 4 Gennaio 2020 @ 19:11 Rispondi

        Si @Rosa lui era veramente diventato una persona diversa. Ma ancora quel dubbio non lo avevo. Perché credevo in noi e davo la colpa al periodo di super lavoro di entrambi. In realtà sono andata a cercare dopo, quando già stava tornando una persona normale e ci stavamo riavvicinando, a causa di una battuta di merda che ha fatto un suo amico davanti a tutti noi (che ovviamente non posso riportare). In quel preciso momento entrambi si sono girati e mi hanno guardato con gli occhi del terrore.. il loro sguardo contemporaneo verso di me è stato rivelatore
        è per questo che sono andata a cercare..

  • Lia, 4 Gennaio 2020 @ 14:11 Rispondi

    Il problema del sesso esiste anche in quelle coppie che dicono di poterne fare a meno. Ci si abitua a tutto, anche a non farlo più, ma è fuoco che cova sotto la cenere… Semplicemente è una condizione che si accetta per quieto vivere, per non dover ammettere in primis a se stessi che l’altra persona non ci attrae più, che la scintilla si è spenta, nonostante sia una persona fantastica, nonostante, tutto sommato, ci stiamo bene insieme. Si preferisce non vedere, perché aprire gli occhi sul problema solleverebbe mille dubbi.
    E ci si racconta che dopo tanto tempo è normale, che la passione finisce, che ci sono altre cose, bla bla…
    Si vabbè….

    • alessandro pellizzari, 4 Gennaio 2020 @ 14:17 Rispondi

      Hai ragione

    • Piccola, 4 Gennaio 2020 @ 14:41 Rispondi

      Per assurdo io e mio marito abbiamo avuto sempre un’intesa perfetta. Con l’altro il sesso non è stato mai super. Nel primo incontro lui era impacciato e quando è cresciuta la confidenza tra noi non mi sono sentita del tutto soddisfatta, diciamo che pensava più a lui è anche qui non era alla mia altezza. In compenso riusciva a darmi tutto il resto che manca con mio marito: abbracci, sguardi, baci… Nonostante ciò ho cominciato a sentirmi solo sua ed avere rapporti con mio marito a volte mi pesa (Nonostante il suo modo completo di fare sesso) . È come se con l’altro non avessimo avuto il tempo di “scoprirci” visto che quando si stava lasciando andare del tutto è stato scoperto da lei. Vederci era un’impresa e l’ossessione di lui per il telefono e per le continue chiamate di lei lo bloccavano spesso. Chissà se ho idealizzato proprio tutto di lui.

    • Ariel, 4 Gennaio 2020 @ 15:19 Rispondi

      @Lia
      Si sono d’accordo ,anzi non credo affatto che funzioni così e cioè che veramente a lungo tempo ci si possa adagiare senza fare sesso se ci sta Amore inteso come è l’Amore che è una conquista e scoperta di ogni giorno nuova

      È un errore strutturale il pensare che l’incontro e prima fase di innamoramento possa durare in eterno

      È una cazzata impossibile come del resto la natura stessa non lo prevede perché come le piante si modificano e dalle foglioline di primavera che adoriamo tutti per la loro novità dopo il freddo inverno il colore un verde luminoso la freschezza e l’entusisasmo alla nuova vita che proviamo a guardare o a vivere sotto al albero della primavera,

      Si ma poi arriverà la estate e poi autunno e poi inverni e poi ecc

      È un ciclo l’Amore e con due persone pure a 100 anni è possibile vivere tutte le stagioni a ripetizione ma l’innamoramento è il seme della pianta che inevitabilmente si trasforma in pianta..cioè in Amore vero col do uguale!

      Inutile farsi le sexxxe mentali per cercare di riprovare le stesse adrenaline pure cambiando partners in continuazione non si può ripetere la magia

      È pura illusione perché la magia è una sola

      Soltanto se Contiene Amore a due col do uguale

      Il Sesso non è possibile stare senza se ancora si ta a convivere a due
      Secondo me è lecito il ragionevole dubbio che ciascuno che dichiara ma noi ne facciamo a meno

      Maddai difficile crederci

      Si ognuno si scopa un altro/a e così si sceglie la convenienza della abitudine tipo amici universitari in condivisione casa

      Dai impossibile eppure da vecchi si scopa tanto e bene

      Se cista Amore vero si scopa a nastrooo
      E Amare è un viaggio con tutte le incognite e caratteristiche diverse.

      E solo attraverso l’Amore che esiste la vera adrenalina globale e la più duratura perchè è una logica
      Che Il sentimento Amoroso reciproco fa SENTIRE MOOOLTO MEGLIO tutto E SESSO A STECCA orgasmi imparagonabili a qualunque altra scopata così per non restare proprio a secco.

      Non credo che chi dichiara siamo ormai con la pace dei sensi e facciamo torte in cucina
      Nooo
      Ognuno secondo me molto probabile VA FUORI E FA TORTE MA SPALMANDOSI IL BURRO ahahah reciprocamente ahaha con altri partners in altre cucine ah ah ah ah
      E dopo un bel Prosit alla vita!!!

      • Rosa, 4 Gennaio 2020 @ 23:19 Rispondi

        @Ariel, ma guarda che io non parlo di innamoramento, bensì di complicità, di affiatamento, di capirsi con uno sguardo, di cercare il contatto, anche solo in un abbraccio.
        Cose che secondo me in una coppia debbono esistere sempre a 30 come a 100 anni.
        Non sto parlando delle farfalle nello stomaco o dell”adrenalina di farlo strano.
        Purtroppo, per me, sono cose che nel mio rapporto di coppia ufficiale erano deboli sin dall’inizio e col tempo sono peggiorate.
        Io del sesso il sabato sera come da protocollo ne faccio anche a meno se manca tutto il resto. Anzi non solo ne faccio a meno, ma proprio non ne ho voglia.

        • Cossora, 5 Gennaio 2020 @ 08:40 Rispondi

          Mi hai fatto pensare che ancora oggi io e il mio ex marito ci abbracciamo ed esiste una sorta di complicità non maliziosa tra i nostri sguardi e nei messaggi, @Rosa.
          Lui ha tanto pudore nel trattare l’argomento ‘altra’ e a giugno sono due anni che è uscito di casa.
          Certe persone forse si appartengono per sempre.

          • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 16:22

            È quando resiste il vero Sentimento Amoroso che si prova la sensazione di appartenersi per sempre

            La comunicazione scambio sottile che non si scrive ma si Sente nel abbraccio in uno sguardo che ovviamente se la realtà contingente è si ,ok,siamo separati ,ma veramente?

            Veramente perché la paura è un MURO SPESSO per ogni essere umano
            E ovviamente trovo singolare che tra voi due Marito e Moglie

            Insomma a leggerti meglio e cioè ciò che non è scritto ma si respira aria bella pulita come quando il Vero Amore RESTA ,ma ciò che PER ADESSO manca

            È il coraggio di RICONOSCERE che ogni abbraccio ogni sguardo ogni gentilezza ogni garbato silenzio sulla sua donna attualmente in apparenza al suo gianco ,ma

            Ci stanno dei Bellissimi Ma,
            Che con calma è la vita che vi presenta questa sorta di caccia al tesoro

            Così piena di distrazioni ognuno ha le sue ,ma

            L’abbraccio PARLA una nuova Lingua che essendo nuova NASCONDE le vere percezioni

            Chissà,
            Strane separazioni perché tu scrivi CON AMORE

            Comprendi?
            E lui ti risponde UGUALE

            Lui c’è davvero
            E tu pure

            Scopri meglio dentro a te stessa cosa si muove e pure con lui
            Perché non vi fate una serata voi due e fate un poco il punto dei vostri ABBRACCI????

            E questa donna che fa?

            Credo che ti aiuterebbe molto con calma concentrarti soltanto su questo legame che percepisci indissolubile con tuo Marito
            Ricordiamoci che separati non è divorziati

            E tu sei sua Moglie la “PRIMA SCELTA”
            E lui è tuo Marito il “Il PRIMO SCELTO”

            Thats VERO. AMORE!!!!

          • Cossora, 6 Gennaio 2020 @ 15:45

            Tesoro di @Ariel..
            Non è proprio nei miei piani.
            Il mio cuore batte per un altro e il mio corpo è molto attratto da un terzo.
            No, abbiamo dei ragazzi cui ho il dovere di risparmiare certi pasticci.
            Bisogna essere innamorati per stare insieme. Solo innamorati, noi non lo siamo più

    • Rosa, 4 Gennaio 2020 @ 18:32 Rispondi

      Esatto Lia, l’unica volta che ho provato a tastare il terreno con mio marito, ha detto che cambia il modo di amare. Peccato che un amore fraterno non può sostituire l’amore passionale in una coppia.
      Avrei accettato questo discorso e avrei probabilmente condiviso il pensiero, se non avessi incontrato l’altro. Anche perché sarebbe stata l’unica via da percorrere per darsi una giustificazione.
      Ma siccome ora so di che si parla, e siccome sono ancora viva, e l’età non c’entra, mi spiace ma non è un discorso accettabile.

      • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 02:50 Rispondi

        ma certo @Rosa non mi riferivo a te o a nessuna in particolare
        Dicevo solo che in effetti in genere sta diffusa questa idea che al inizio ci sta innamoramento con forte emozioni
        E poi si sente dire l’amore finisce ,ma invece inizia proprio dopo linnamoramento che sta un seme della pianta Amore.

        Ora il naturale funzionamento di un sentimento amoroso perché possa funzionare è proprio come una matematica del cuore
        Bisogna viverlo in condivisione a due soltanto perché soltanto la coppia una coppia riesce a dare il do uguale.

        Quindi se si sta amanti per poter far funzionare la relazione di sentimento reciproco tra amanti bisogna costruire una nuova coppia unica due persone altrimenti fallisce sicuro come una matematica

        Si può fare la percentuale di chi ci riesce è bassa ,vero ,però esiste comunque sto benedetto 20/100

        E cara Rosa che vuoi spero per te la cosa più utprgente che credo tu stessa lo capisca bene dentro a te stessa

        Fare ordine con il tuo matrimonio
        Se non funziona
        Separati e stop

        Già questo secondo mio modesto pensiero è un ottimo VOLERTI BENE
        Un buon inizio di cambiamento per te stessa .

        E certo che hai proprio ragione che la età non significa nulla nel senso che l’Amore non ha età davvero pure se ovviamente ogni età ha le sue diverse caratteristiche,ma il sentimento e pure il sesso il desiderio resta veramente uguale..

        Anche la menopausa non è affatto vero che spegne il desiderio
        Se si hanno disturbi soggi esistono tante cose che si possono fare per togliersi da ogni disagio che peraltro non a tutte le donne capita uguale.

        A me era aumentato il desiderio ad esempio
        Tanto che ero preoccupata andavo a delle riunioni tipo alcolisti anonimi ,ma invece erano menopause dichiarate ah ah
        E ero sorpresa mi trovavo in minoranza
        Aspettando sempre nel tempo successivo di avere lo sbandiareto calo del desiderio ah ah ah .

        Anzi anatomicamente per la Donna si cambia la dimensione dei propri organi e quello deputato a gioire cresce e si gode meglio e di più ,almeno che noi Donne si possa avere un vantaggio !!!

        • Rosa, 5 Gennaio 2020 @ 08:27 Rispondi

          Esattamente @Ariel io il calo di desiderio l’ho avuto dopo una decina d’anni di matrimonio, ma a guardare bene e con il senno e il sesso del poi, non è mai stato “quel” desiderio che ora intendo e conosco brne.
          La menopausa a me ha fatto proprio l’effetto che dici tu, aumento del desiderio e maggior comsapevolezza del mio corpo. Tanto che credevo di non esser “normale”. Sentivo parlare solo di calo del desiderio, di secchezza etc etc e sai cosa credo? Che ci sarà pure una percentuale di donne con questi problemi, ma che una buona parte di donne, insoddisfatte della:sessialità nel proprio matrimomio, accolgono la menopausa come la giustificazione per finslmente mandare in prnsione un sesso monotono e scadente che le ha accompagnate per buona parte della loro vita matrimoniale.
          Perchè, parte tutto dalla testa, e se la testa desidera fare l’amore (e apposta uso fare l’amore e non fare sesso) non c’è menopausa che tenga.
          @Ariel, se c’è una cosa che ho ben chiara, grazie proprio a questo blog, è che il problema sta nel il mio matrimonio , che se avesse funzionato come si deve, l’amante non sarebbe esistito.
          Dovrei separarrmi, lo so. Ma c’è un ma di cui ho già accennato in maniera superficiale e che qui non posso approfondire che riguarda mio marito, al quale, voglio comunque bene.
          Credimi, io sono pronta. Mi basta un suo cenno, che mi faccia capire che lui ce la può fare e io mi attivo.

          • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 12:55

            @Rosa certo come sempre dalla teoria alla pratica cioè dal rendersi conto che se non funziona la via x amare se stesse è la separazione capisco ovvio ogni situazione ha i suoi motivi di difficoltà personali

            Quello che sicuro noto che essendo un cambiamento totale di vita per la coppia vedo che molte donne si rivolgono al aiuto di un terapeuta,o perché ci vanno per loro stesse ,il caso più efficace,o perché ci vanno per via dei figli ,
            Soprattutto quando il matrimonio è stato lungo e i figli sono grandi è intuitivo capire che resti umanamente dicficile farcela da sole

            Perché tanti ostacoli che io chiamo “ abbattere i muri” occorre un vero aiuto che ci permetta di DARCI IL PERMESSO DI VIVERE SE STESSE E LA VERA NOSTRA VITA senza x questo sentirsi in colpa..

            Che tu cara Rosa già da qui si SENTE la tua luce di Donna davvero Speciale e cara ,un tesoro che merita di vivere la propria Libertà!!!

            In ogni caso
            Già qui ci aiuta a tutte a poterci esprimere trovando magari uno spunto un incoraggiamento un punto di vista diverso per riuscire dove ciascuno di noi non riesce ancora.

            Un passo avanti per Scoprire se stessi!
            ❤️

          • EP, 5 Gennaio 2020 @ 16:26

            @rosa…tesoro!

            TUO MARITO QUEL CENNO NN TE LO DARÀ MAI!!!!
            È “assopito”…mica scemo!

            E allora? Cm la mettiamo? Rimani lì ad aspettare il suo nn voler vivere?
            Tu sei troppo intelligente x nn capire…nn voglio più sprecare parole…le risposte le hai già tutte dentro di te! Cm la paura…
            Che nn è necessariamente paura di restare sola…anzi nn è proprio quella! È più probabilmente paura che lui rimanga solo e nn se la sappia cavare…paura di quello che possono dire gli altri…le figlie…i parenti…i conoscenti…(ma cosa si e messa in testa quella li…alla sua età…buttare all’aria un “così bel matrimonio”…. è impazzita?)
            @rosa cara…nn so esattamente qnt anni tu abbia e qnt te ne senti…mi dispiace nn averti “individuato” quel giorno a Milano…a volte la consapevolezza e la forza arrivano da fuori…da incontri più o meno casuali…
            Lo sai che DIPENDE TUTTO DA TE…e che nel caso tu decida sul groppone avrai la responsabilità e i giudizi di un sacco di gente!
            Nn voglio dirti che è facile! Nn lo è x niente!
            È una scelta di liberta…di onestà con se stessi…anche una scelta EGOISTICA in alcuni casi…xchè c’è sempre quella clausula di “amarsi e onorarsi…nella buona e nella cattiva sorte finché morte nn ci separi”
            Se nn la rispetti…qlche conseguenza c’è sempre…la verità è che ci vuole un gran coraggio…soprattutto ad una certa età…xchè bisogna mettere in conto (in assenza di una ragione plausibile) che tu sarai la CATTIVA! E in quanto tale avrai tutti contro…

          • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 18:17

            @Ep
            Esattamente!!!

            P.s.@Rosa
            Non proprio tutti contro
            SICURO QUI POTRAI SEMPRE TROVARE
            SOSTEGNO E PIENA COMPRENSIONE!

            Ci vuole Un Coraggio non da poco per riuscire
            Ad esprimere E DIFENDERE IL PROPRIO DIRITTO DI VIVERE SECONDO CIÒ CHE SI SENTE

            VERISSIMO,ne so qualcosa ,anzi più di qualcosa,che per privacy non posso dire

            Pur di riuscire a vivere il proprio benessere individuale è necessario ABBATTERE I MURI
            E ovviamente cadendo le pietre antiche alcuni si faranno male da soli però non per colpa nostra ,ma perché il nuovo squarcio renderà finalmente visibile agli occhi di tutti la realtà vera di ciò che ha prodotto la nostra infelicita
            La consapevolezza nasce solo se si può GUARDARE LA REALTÀ che appunto spesso agli uomini non la vedono fino a che non ci sbattono dentro

            Appunto una volta che abbattiamo i muri finalmente se la danno e guarda caso si ARRANGIANO BENISSIMO DA SOLI!!!

          • Angelica2.0, 5 Gennaio 2020 @ 19:03

            Comunque EP sarebbe fantastico, a proposito dei giudizi della “gggente” se a ogni sguardo interrogativo e costernato di zia, prete, collega e vicino per la separazione si affermasse sconsolatamente: “sai, non mi scopava da anni, proprio non mi toccava più, manco una sveltina… che dovevo fa’?” Ma sono troppo cattiva ragazza ormai:)))

          • alessandro pellizzari, 5 Gennaio 2020 @ 20:19

            Di sicuro è la motivazione numero uno di chi tradisce se è maschio, seconda se è femmina

          • Angelica2.0, 5 Gennaio 2020 @ 20:51

            Già Ale… ma ancora nel nostro paese cattobigotto (e profondamente maschilista) ci si vergogna a dirlo! Non si può mollare un marito perché non ti scopa e non ti tocca da secoli.. si può elemosinare altrove un po’ di calore, di nascosto, ma guai a dirlo. Che tristezza davvero… il tradimento non può, non deve essere la scappatoia.

          • Rosa, 5 Gennaio 2020 @ 20:54

            @Ariel @EP@Angelica 2.0, care , io vi ringrazio perchè il confronto con voi mi è di stimolo e conforto.
            È vero, le risposte le ho già tutte e aggiungo questo tassello per completezza di informazione.
            Sono una ragazza di 35 anni da ormai 22 anni , e se c’è una cosa che tutta questa storia mi ha insegnato è volermi bene ed essere clemente con me stessa.
            Non mi faccio schiacciare dall’apatia:di nessuno, certo ho avuto pure io i miei bei momenti no.
            Ho passato così tanto tempo a mettermi alla gogna myself,
            tanto che ora, il giudizio altrui è l’ultimo dei miei pensieri.
            Le mie figlie sono giovani donne intelligenti e con loro ho un bellissimo rapporto, certo le sorprenderei, ma non le perderei.
            Le mie uniche remore sono nei confronti di mio marito.

          • Cossora, 5 Gennaio 2020 @ 20:56

            @Rosa comunque sai che bello non vivere più nell’ipocrisia?
            Meraviglioso. Poi inciampi, sbagli, fai casino..ma tu sei tu. Una grande differenza. Vivere accettandosi e non sopravvivere cercando di essere o non essere ciò che si aspettano tutti.
            Ascoltare educatamente e poi poter dire ‘fantastico, ma faccio come mi pare’ con un sorriso disarmante. E fare davvero quello che reputi giusto!

          • Angelica2.0, 6 Gennaio 2020 @ 13:42

            Poi Rosa se tuo marito si ammala o ha bisogno di assistenza mica separarsi vuol dire far crepare in solitudine il padre dei propri figli… non sei la prima che, dopo l’accettazione dei figli ormai grandi, resta perché il coniuge da solo non c’è la potrebbe fare. Poi penso che a meno di mollare un invalido, a tutto c’è rimedio… anche l’ex di Oldplum che pareva tanto inconsolabile di e consolato.❤️

          • oldplum, 6 Gennaio 2020 @ 19:40

            Si si , confermato. I mariti mollati si riprendono.
            È vero che ad un solo schiocco di dita tornerebbero al trotto…ma chi le schiocca?
            Siamo matte?

          • Cossora, 6 Gennaio 2020 @ 20:46

            @Old io me le sono unite con lo scotch le dita ..così non schioccano.
            Pure il mio, tragedia la famiglia i bambini i suoceri ‘non voglio svegliarmi senza loro’..
            è alla seconda vacanza con lei.
            Non ho rabbia, auguro il meglio, basta che rimaniamo i genitori dei nostri ragazzi.
            Ma stesse sereno con la sua nuova fiamma.

  • Nina, 4 Gennaio 2020 @ 17:57 Rispondi

    @white il 200% di certezza non esiste ma..lui è così da quando ci siamo conosciuti, lavora da casa ed è sempre qui..poi x carità.. posso essere smentita e x certi versi lo vorrei anche..poi come vi dicevo nel caso di mio marito ci sono una serie di problemi psicologici che non affronta e che lo hanno molto spento da tanti punti di vista..e io non riesco a convincerlo a curarsi. Non posso scendere nel dettaglio. Per me è come avere un figlio di 45 anni. Lui vuole stare tranquillo.

  • Nina, 4 Gennaio 2020 @ 18:00 Rispondi

    @ariel ti ringrazio sei molto materna con me..lo sento..e te ne sono grata.. l’umiltà in effetti me la riconosco, ma non è detto che sia sufficiente..io desidero profondamente cambiare ma non so se mai ci riuscirò con mio marito perché dovremmo essere in due..e non mi pare che lui riesca o voglia. Oggi so che non lo tradiró mai più.

    • Cossora, 5 Gennaio 2020 @ 08:41 Rispondi

      @Nina per fortuna non sai quello che dici ed esiste l’incoerenza..

    • Ariel, 5 Gennaio 2020 @ 14:20 Rispondi

      Cara @Nina il significato del mio esprimerti è che vale per tutte
      Il nostro scopo Primario nella vita è Amare se stesse e per riuscirci occorre
      Conoscersi ,lo scopo della nostra esistenza
      Giorno dopo giorno esperienza dopo esperienza metterci al CENTRO ci occorre per scoprire sempre più
      Chi siamo .
      Cosa vogliamo per riuscire a esprimere i propi unici talenti?

      Quindi la umiltà ci serve per riuscire a individuare quali sono le cose che ci impediscono di ESSERE NOI STESSE ?

      Quindi il fatto che tu scriva non tradirò più mio marito sicuro è un bene la chiarezza averla in se stessi ottenerla ,ma se è questo che vuoi

      E cioè è lui che hai scoperto di Amare davvero ?

      È questa ,secondo me,la domanda che può aiutarti insieme alla terapia a scoprire che tu VALI così tanto da Voker scoprire te stessa con il solo scopo di riuscire a evolvere ,ma per vivere ciò che davvero senti ciò che ti piace fare

      VOLARE LIBERAAAA
      Senza SENSI DI COLPA

      DAI RAGAZZE I SENSIBDI COLPA BUTTIAMOLI NEL CESSO
      E TIRIAMO LA CATENA!!!!!!

      ❤️Questo è Amare se stesse!!!!!

  • Rosa, 4 Gennaio 2020 @ 23:07 Rispondi

    @Nina, non ricordo se hai figli, ma 40 anni sono veramente pochi per smettere di pensare all’amore.
    Non tradirai più tuo marito, ma cerca per favore di non tradire te stessa.

  • Lia, 5 Gennaio 2020 @ 18:50 Rispondi

    Comunque, se posso, un consiglio a tutte!!! Non diamo nulla per scontato sugli altri, anche se ci stiamo insieme da una vita! Il mio ex compagno, non dico nonostante il sesso nullo, ma nonostante la mancanza di complicità, nonostante le nostre distanze, non si sarebbe MAI aspettato un tradimento da parte mia. Possiamo farci un ‘idea, così come possiamo solo immaginare e sperare che i nostri ex o attuali amanti non facciano sesso con le loro mogli o che siano in crisi con loro. Ma è e resta una supposizione.
    Se vogliamo sappiamo tutti come nascondere altre situazioni… Il mio amante era perfetto, sempre presente, effusioni in pubblico, ci scrivevamo di continuo, sesso spesso e volentieri, insomma c’era sempre e nella mia testa questo voleva semplicemente dire che non poteva esserci per nesssun’altra…Non è così. L’unica differenza è che con la moglie l’ingranaggio, ormai rodato da anni di convivenza, girava da solo senza bisogno di grosse spinte…
    Facciamoci le nostre idee ma dentro di noi lasciamo spazio al dubbio… E difendiamoci…

    • alessandro pellizzari, 5 Gennaio 2020 @ 20:18 Rispondi

      Il 90% dei mariti con l’amante fa sesso regolarmente con la moglie oppure in demand (a Capodanno come tradizione vuole per esempio)

  • Nina, 5 Gennaio 2020 @ 21:02 Rispondi

    @rosa no non ho figli..ma da come descrivi la tua situazione, qui sul blog è quella che rispetto al marito sento la più simile e vicina. Ti capisco sulla certezza che lui non ti tradisca. Anche x me è così. E anche mio marito fa lo struzzo. Ma quando ci sono seri problemi di salute e lavoro incerto, come si fa?

    • Lia, 6 Gennaio 2020 @ 00:29 Rispondi

      @Nina, non puoi sacrificarti tu per problemi che comunque non puoi risolvergli. E comunque io non vorrei mai che qualcuno stesse con me per dovere di sacrificio e sensi di colpa.

  • Nina, 5 Gennaio 2020 @ 21:06 Rispondi

    @lia su questo hai ragione. Sono io la prima a non credere di avere tradito mio marito..ma nei fatti e oggettivamente io ero sempre fuori casa in settimana, lui sempre sempre sempre qui..

  • Nina, 6 Gennaio 2020 @ 00:41 Rispondi

    Leggendovi mi rendo conto di quanto mi senta in prigione..la parte della brava ragazza mi sta ormai troppo stretta..il problema non è tanto o solo mio marito quanto la sensazione di non aver mai fatto quello che volevo. Con marito e amante sono stata super accudente ma come dice @cossora il mio errore è stato dare prima che mi chiedessero, li ho messi tutti comodi e ho prevenuto ogni bisogno ma non per bontà, ma perché avevo introiettato questo solo modo x farmi volere bene.. nulla di più sbagliato. In entrambi i casi mi sono consegnata mani e piedi a loro e non ho più avuto spazio di manovra. Vorrei darmi a un periodo di egoismo sfrenato. Ogni volta che guardo mia suocera (che è davvero stronza) mi verrebbe da molllare tutto all’istante. Se avessi una figlia, le insegnerei a non avere troppa pazienza e a non essere troppo accudente..

    • Ariel, 6 Gennaio 2020 @ 12:09 Rispondi

      @Nina

      E vaiiiii! BRAVISSIMA!!!!!
      Esattamente stai riuscendo già a scrivere e cioè esprimere la vera Te stessa!!!!

      Bravissima questa è una tua conquista personale
      Veramente chapeau,perché guarda che l’essere accudenti non è essere ,ma aver vissuto esattamente come gli altri volevano che fossimo
      E sta intuitivo capire che la molla che fa scattare questo accettare di piegarsi al volere dei genitori è proprio ciò di cui scrivi

      Il RICATTO DI AMORE!!!!!

      E cioè è come se i propri genitori o famigliari con i quali siamo cresciuti ci mettessero davanti a questo sottointeso messaggio:
      “Ti vorrò bene se TI COMPORTI così piuttosto che cosá “

      Ecco che a volte si sviluppano dei condizionamenti pervasivi invasivi che rivestono il nostro essere unico la nostra vera essenza ecco così ci si piega si accudisce prima addirittura di rischiare di non sentirsi amati per ciò che si è veramente!!!

      Tesoro di Nina sei una Grande Donna e oggi questo tuo scrivere è da incorniciare da rileggertelo spesso perché sei riuscita a esprimere con una forza e determinazione ciò che vuoi per te stessa ,ma quella Vera non quella che ti hanno Kostretto a vivere una parte che non fa parte di te!!!

      Benissimo già
      La prossima volta che ti verrà da scrivere qui
      Quel commento su tua suocera prova a scriverlo di nuovo ,ma senza metterlo tra parentesi..

      Vedrai tutto fa e aiuta a liberarsi come scrivere qua ,togliere le parentesi rileggere come fai giustamente e saggiamente

      Sei Forte Nina
      Ma è la realtà di tutto ciò che da quando sto qua e ti leggo vedo La tua vera Anima di Donna Straordinaria Bellezza GIOVANE SEI

      La vita è tutta una strada meravigliosa davanti a te NUOVA la strada e Scoperta della vera Te stessa!!!

      in più non hai figli e questo è un vantaggio ovvio per riuscire veramente giovane ancora che sei a costruirti piano piano il tuo NUOVO PROGETTO DI VITAAAAA!!!!

      Guarda oggi i miei Prosit sono TUTTI dedicati A te!!!!!

      Forzaaa Nina!!!!!❤️

    • Cossora, 6 Gennaio 2020 @ 14:00 Rispondi

      @Nina se vuoi essere felice, inizia.

    • EP, 6 Gennaio 2020 @ 19:30 Rispondi

      @nina… guardala più spesso tua suocera!
      Guardala adesso…che è ancora stronza…guardala ora che ancora incarna bene l’immagine della carceriera! Guardala è pensa se vuoi consegnarle anche il resto della tua vita…guardala e pensa che la mela nn cade mai troppo lontano dall’albero…lei è EVIDENTEMENTE stronza! Mentre lui cn molta probabilità lo è di nascosto! Lui il carceriere lo fa cn la faccia del povero, mite brav’uomo di casa!
      Guarda io nn ho più nessuna pietà cn questi uomini cialtroni…che a mio avviso nn sn solo gli sposati che vanno cn le amanti…ma anche gli sposati che se ne stanno lì sul divano…arrogandosi il diritto di essere amati…senza muovere un dito per mantenerlo vivo questo amore!
      Anzi…ti dirò…mi danno quasi più sui nervi nella seconda ipotesi!

      In entrambi i casi xò c’è un comune denominatore:

      – nn ti ama l’amante che continua a scegliere la moglie (e tt il companatico) x convenienza, ma nn ti ama nemmeno il marito che sta con te senza darti niente…nn sforzandosi nemmeno di recuperare qlcsa! Pigro e sicuro che tu, DONNA-MOGLIE rimarrai li a fargli da crocerossina…da badante…da mamma…sei stata scelta x quello!

      Mi ha fatto ridere @Angelica (che riconosco sempre più cm affine) qnd ha scritto…sarebbe bello dire…si il matrimonio è finito xchè lui nn mi scopava più manco 2 sec in piedi…mi sn immaginata la faccia della mia ex suocera…ahahaha! Oddiooooo scandaloooo…questa voleva anche essere scopata…figurati se mio figlio nn lo faceva! Ehhhh no! Cara…nn lo faceva più…anzi nn ce la faceva piu…e nn gli interessava riuscirci! Io ero la mamma ormai! Dovevo solo sopportare le sue paturnie…

      Ragazze…vi ho lette tanto ieri e oggi, compresi gli arretrati di qlche g e ho letto cose incredibili…pensavo di essere un caso io, e invece leggo di alcune di voi che nn fanno l:amore col marito da secoli!
      E nn avete 95 anni!!!!
      È inutile girarci attorno…se nn si fa più l’amore è xchè nn ci si piace più TUTTI E DUE (a meno di problemi…e anche ci fossero…uno veramente innamorato tenterebbe di risolverli cn le varie opzioni dei GG nostri) Poi poco conta se lui o lei abbiano o meno l’amante…conta che state insieme x…sto cercando una cosa elegante da dire….ma mi viene in mente solo che state insieme x… un caxxo!!!! (anzi nemmeno x quello…scusate…l’eleganza se n’è andata cn l’epifania)

      Boh…quanta vita sprecata! In nome di…non so nemmeno cosa!

      Ma insomma come di fa a dire…io nn lo tradirò piu…@nina caxxo hai 40 anni!!!! @rosa porca zozza 52…gli anni del mio ex amante focosissimo…10mila volte di più del mio ex compagno…molto più giovane!

      Ragazze…io nn ne ho di soluzioni (una si…ma nn mi volete ascoltare)…ma quei soprammobili da spolverare che avete in casa nn si meritano delle donne cm voi! Per quello che ho imparato nei miei ultimi anni dovrebbero al primo cenno all”argomento da parte vs…alzare il cuxx pieni di terrore negli occhi…andare da un andrologo (in caso di bisogno), uno psicologo o da un coach del sesso…x tentare di ribaltarvi cm dei calzini 😉
      Minkiaaaaaa….PAURA DI PERDERVI x il sesso e la passione devono avere!!!! Xchè siete FIMMINE e nn donne delle pulizie, cuoche, infermiere etc etc…
      ALTRIMENTI VUOL DIRE CHE NN VI AMANO!
      E voi state investendo suo uomini che valgono cm quelli da cui stiamo tentando di allontanarci sputando sangue!

      Ecco io da un uomo che sta cn me…nn accetterò mai più niente di meno! Sia chiaro! Nn mi basta sia LIBERO…nn deve poter immaginare la sua vita felice se nella sua vita nn ci sono io!!! Cn annessi e connessi!
      Altrimenti…beh…ho tanti amici…e tanta libertà!
      Un bacio

      • Cossora, 6 Gennaio 2020 @ 20:41 Rispondi

        Evviva gli ‘amici’. Sempre.
        Anche io, non voglio nemmeno 1 cent in meno di ciò che valgo.
        Che per rimanere con un pugno di mosche dopo una scopata non devo certo fare la fidanzata devota. Anzi, meno la faccio e più mi diverto!

        • Ariel, 7 Gennaio 2020 @ 11:39 Rispondi

          Infatti,giustamente impossibile fare la fidanzata di un uomo sposato

          Non può mai funzionare
          È matematica del cuore!

      • Ariel, 6 Gennaio 2020 @ 21:34 Rispondi

        @Ep

        APPLAUSI SCROSCIANTI

        OVAZIONI!!!!!!

      • To the moon and back, 7 Gennaio 2020 @ 00:55 Rispondi

        EP hai ragione…
        Io su mio marito non sto investendo nulla, è un coinquilino talvolta fastidioso, col quale condivido un figlio.
        Ed è proprio mio figlio che mi blocca in questo stallo…Un discorso ritrito, che mi rende infelice, ma che non riesco a cambiare!

      • Elsa, 16 Gennaio 2020 @ 17:36 Rispondi

        Ep…non potevi esprimere meglio il concetto!! Sono d’accordo con te su ogni parola!!! Io ho scoperto la passione, il sesso in tutte le sue sfaccettature con il mio amante….con il mio ex marito e altri prima non c’era mai stata questa intesa. Per me non era una priorità o necessita. La passione l’ho scoperta a 45 anni con lui. Mi manca ancora dopo dieci mesi di no contact…ma soprattutto mi manca il sesso con lui.

        • Annina, 16 Gennaio 2020 @ 18:08 Rispondi

          Elsa vedila cosi, te lo dico dopo aver chiuso una storia di un anno con uno sposato. E’ vero, con loro riscopri il sesso che con tuo marito non fai dal paleolitico o forse non hai mai fatto. Ma questa è l’unica cosa di buono che ci lasciano in eredità questi stronzi….. che ti riscopri sexy, sensuale e con tutti quelli che troverai dopo sarai cmq la bomba del sesso che eri con l’amante. Unica cosa per cui rigrazio il mio ex.

          • alessandro pellizzari, 16 Gennaio 2020 @ 18:39

            E aggiungo, il dispetto più grosso che gli potete fare è applicare tutte queste scoperte con un chiodo

          • Ariel, 16 Gennaio 2020 @ 19:41

            Ma noo,
            I dispetti li fanno gli immaturi,

            Non è questione di dispetti ,
            Credo che la tua @Alessandro ,prosit, fosse una battuta perché sta ovvio che a fare i dispetti che significherebbe?

            Ma no ,
            Occorre chiudere e secondo me i chiodi non vanno scopati
            Alto rischio di essere di nuovo prese in giro abusare di nuovo anche se in modo diverso

            Non basta essersi fatte intortare da ammore FINTOOOO
            Ma pure dovremmo darla a uno che passa di lì e magari sta impegnato o va a sapere cosa ê ??

            Ma siamo seri ,dopo una relazione fallimentare e tossica per via del tempo che qui molte scrivono minimo dopo 2 anni
            Ma caspita non si puo oassare da uno al altro così
            Non fa bene soprattutto dopo una relazione tossica

            Un minimo di stare per conto proprio
            Insomma non è finito con uno avanti un altro come se nulla fosse stato

            Capisco la voglia di scopare sta naturale ,ma esiste anche la voglia di scopare se ESISTONO DEI PRESUPPOSTI SICURI IL PIÙ POSSIBILE

            Tipo non sei occupato ad esempio
            O che ne so a me scoparmi uno che sta a farsi le orge
            Anche no

            Perché RICORDO IL MACHISMO E INTORTAMENTO verso la DONNA CONVINTA IN BUONA FEDE di SENTIRSI ALLA PAGE CIOÈ QUELLA LIBERA

            De che ?????
            Chiediamoci riflettere prima di allargarsi con non chalance
            I chiodi lasciamoli appesi al muro
            Se per beneficiare di loro sia necessario ANCORA ,ANCHE NO
            NO MERCI

            Lo voglio NORMALE SERIO un VERO UOMO no uno che con la scusa del siamo liberi ti USA

            No VOGLIO RISPETTO
            parola antica al limite del desueto

            Non me ne frega un beato GNIENTE ,con la z,ah ah ah ah

            Coraggio su
            Avanti il prossimo e che non osi farmi male
            Lo mando Cagare ma di brutto che qui esistono le leggi a protezione del RISPETTO ALLE DONNE
            E i maschi chiodi o meno vanno in GALERA SE OSANO FARE MALE ALLA DONNA!!!!

  • Giuls, 7 Gennaio 2020 @ 00:08 Rispondi

    Pure io sn incavolata nera su i “bravi” mariti che fanno a mó di sacra sindone sul divano di casa senza muovere un dito – inteso come coltivare il rapporto di coppia- È da 4 anni che provo a punzecchiarlo cn le buone, alcuni mesi fa ci sn andata un po’ giù pari, prima di capodanno a riprendere sti discorsi sul ritagliarci dei momenti per noi bla bla bla… successo pari a zero.

    • alessandro pellizzari, 7 Gennaio 2020 @ 12:47 Rispondi

      Le buone non funzionano

    • EP, 7 Gennaio 2020 @ 14:19 Rispondi

      @giuls…la sacra Sindone sul divano!!! Ahahahaha…muoro!
      Nn ricordo…ma tu hai o hai avuto un amante e stai cercando di ricostruire cn tuo marito?
      Cmq ha ragione @Ale..le buone nn bastano! Bisogna farli cagare addosso! Movimentando le acque…fare un po’ di cinema…(sempre se ci interessa ancora provarci)
      Naturalmente bisogna mettere in conto che qnd fanno orecchie da mercante e nn raccolgono il ns “suggerimento alla riflessione”… è evidente che nn c’è interesse, potrebbero aver già mangiato e quindi il motivo dell’inappetenza essere quello!
      Qnd si va a ravanare a volte si potrebbe scoprire qlcsa che nn piace! Quindi consiglio di essere ben pronte a tutto prima di farlo…
      Nel mio caso ho tirato un sospiro di sollievo qnd ho capito che c’era una su cui avrei potuto gettare la responsabilità agli occhi della “gggente” della mia decisione di mandarlo afffancuxx 🙂
      Ovviamente nn era solo x quello che ho deciso…ma mi e servita cm trampolino!
      Nell’immaginario collettivo il tradimento rimane motivo “politicamente corretto” x cui una donna può chiedere la separazione o il divorzio…tutto il resto NO!
      Cm diceva @Angelica…purtroppo nn si è giustificate se lui nn ti scopa da 2 lustri o si spalma sul divano cn la tuta in acetato macchiata senza rivolgerti la parola da natale del 2015!
      Quindi ragazze…valutate bene cosa volete…cm dicevo in altra occasione…se il 60% degli uomini ha tradito almeno una volta…siccome la matematica nn è un’opinione è ALTAMENTE probabile che quelle che qui dichiarano di avere un marito che nn è interessato al sesso…”xchè il ns rapporto si basa su altro, tesoro” siano a loro volta state tradite in qualche modo o momento della vita…e magari questi maritini modello hanno deciso di rimanere in famiglia x i figli piccoli…il mutuo…la moglie poverina che nn se lo merita etc etc (avete un dejavu?!?! Vi sembra di averla già sentita sta.storia?)…
      Volevate sapere cm potrebbero stare i vs ex amanti che hanno rinunciato a voi e nn sn dei seriali/narcisisti/figureporche in genere?
      Guardate i vs mariti spalmati sul divano…e fatevi qlche domanda…magari hanno rinunciato alla felicità x una scelta di testa…VOI!
      @LIA…ROSA…vi ricordate? GLI ALTRI SIAMO NOI…
      Umberto Tozzi…80s Forever!!!! Ahahaha…

      • Ariel, 7 Gennaio 2020 @ 15:18 Rispondi

        @Ep

        Esilarante!!!!!
        Ma cosa hai mangiato perché sei troppo forte hai acritto questi recenti commenti a stecca come dico io ma veramente da piegarsi dal ridere ,ma con una efficacia di sostanza di verità che appunto

        Resta dentro leggendoti ,
        Grazie Ep !

        P.s.
        La tuta di acetato e senza parole da Natale 2015 mi hai fatto morire
        Ah ah ah,

        Ecco perché ho vissuto un matrimonio validissimo
        Non portava la tuta di acetato
        Non guardava il Calcio
        Parlava sempre e a proprosito

        Stava zitto e mi scopava al improvviso ovunque

        Ridevamo da farci male lo stomaco

        Forse è anche per questo che aveva funzionato il nostro Amore vero?

        Credo di si,poi che ne so a forza di leggere qui magari mi avrà pure tradito?

        Be semmai lo ha fatto tipo delitto perfetto perché non me ne sono mai accorta
        Ci amavamo davvero tanto
        Come quella poesia di Adele Prado

        “Matrimonio “

        • Whiterabbit, 7 Gennaio 2020 @ 17:33 Rispondi

          @Ariel che culo! Ma tu hai figli? Perché la scopata all’improvviso con la nana in casa è impossibile a seconda della nana che ti ritrovi..
          Ora che è grande abbiamo deciso che ce ne freghiamo. Ma recentemente ci ha beccato, e io volevo volare via. Si è offesa!

          • EP, 7 Gennaio 2020 @ 21:28

            @white…tua figlia adolesceMEnte
            ringraziasse iddio e tutti i santi del paradiso per avere una mamma di così rara intelligenza e capacità di mettersi in discussione…invece che offendersi!
            Xchè se ha ancora una così bella famiglia (nn una finta del mulino bianco) cn due genitori che si scopano….siiiii….urliamoglielo a questi figli….DUE GENITORI CHE SI SCOPANO ALLEGRAMENTE E INASPETTATAMENTE SI AMANOOOOO!!!!! SI VOGLIONOO!!!!
            Dicevo…se la nana ha ancora una famiglia VERA…è grazie a te!!!!
            PS. Continuate a fregarvene…

        • EP, 7 Gennaio 2020 @ 17:46 Rispondi

          @ariel…”Stava zitto e mi scopava al improvviso ovunque”…SANTO SUBITO!!!!

          Direi che cn queste credenziali se anche ti ha fatto qlche cornino…lo perdoniamo, no?!?! 😉
          Tanto più che nn si è fatto scoprire e quindi nn ti ha fatto soffrire x questo…ne prima ne post mortem (e li mica è facile nn lasciare tracce…soprattutto se è venuto a mancare all’improvviso!)

          #iovotoxilmaritodiAriel

          PROMOSSO A PIENI VOTI!

          PS. Lo so che adesso ti verrà un po’ di magone al pensiero..ma sempre meglio averlo avuto uno così che nn avere idea di cosa significhi…
          Nn sai la fortuna di esserti evitata la tuta in acetato…smack!

          • Ariel, 8 Gennaio 2020 @ 14:18

            @Ep
            Sei simpatica e cara a scrivere così
            Sai ti ringrazio perché solo attraverso gli altri possiamo renderci conto di a che punto siamo nei nostri lutti

            E mi rendo conto che ancora sta vivissimo in me come fosse accaduto ieri
            Perché nonostante tutto pure la mia reazione tossica
            Non so ma se ho scritto di lui mi sono resa conto che non ho affatto sistemato in me stessa il mio lutto

            In effetti non mi abbatto ,ma oggettivamente è pure riconosciuto dalla Scienza che perdere il proprio compagno di colpo dopo 40 anni di vita insieme ha un impatto enorme pure su persone toste come me che mai mi sono lasciata a sentirmi vittima ,ma ho cercato sempre di scegliere di vivere .

            Cara Ep grazie davvero di cuore
            Mi rendo conto del dono che ho avuto nella mia vita un regalo che ancora oggi mi da la voglia di vivere e di vivere il solo esprimermi nel ricordo di lui

            Mio Caro Amore Vero!!

            Grazie Ep ❤️di farmi ridere non sai quanto sia importante x per me!!!

      • Whiterabbit, 7 Gennaio 2020 @ 17:36 Rispondi

        @EP ti stimo fratella!

        • EP, 7 Gennaio 2020 @ 21:57 Rispondi

          @white…ti stimo anch’io…e lo sai!
          Sento che qua dentro sei uno dei pochi casi di REALE tentativo di RECUPERO in famiglia! Nn per convenienza…nn per paura…nn perché dall’altra parte è andata male…ma x…AMORE!
          Nn ti sei fermata sei andata giù fino all’inferno…hai scelto di sapere…hai nuotato nella merda e allo stronzo che ti ci aveva portato nn hai risparmiato niente…
          Ma cosi gli hai dato una concreta possibilità!
          Voi sul divano vi spalmate in due…e la tuta in acetato ve la strappate di dosso!
          Questo x me è riprovarci seriamente…questo per me è investire su una persona…questo x me è VIVERE!
          Tutto il resto è NOIA…nn me ne vogliano le amiche di blog che hanno una visione più…”tranquilla” della cosa o che stanno ricostruendo su altre basi…

          Sm tutte diverse…sebbene io sia convinta che se in un momento della vita siamo arrivate tutte qua a raccontare dei mirabolanti amplessi cn attuali o ex amanti
          …tanto “tranquille” nn siamo 😉
          Dalle mie parti si chiamano bronze cuerte…;-)
          Un bacio a tutte le mie bellissime bronze cuerte…continuate a bruciare…nn fatevi spegnere da nessuno!

  • LEI, 7 Gennaio 2020 @ 09:34 Rispondi

    EP è proprio vero, quando i coniugi non si cercano più il matrimonio diventa solo un’azienda, ma se va bene ad entrambi può durare tutta la vita. Non c’è bisogno nemmeno di parlarne, diventa un’abitudine. Sai quanti coniugi, quando i figli escono di casa, finiscono per dormire in due stanze separate, con la scusa che lui russa? Quindi non ci si sfiora nemmeno più con i piedi di notte, neanche per sbaglio. L’intimità non interessa più.

    • EP, 7 Gennaio 2020 @ 14:30 Rispondi

      @lei..si vero! Ma se la cosa va bene ad entrambi e nessuno nasconde niente a nessuno..liberi tutti!
      Nn mi sembra il caso di @rosa e @nina…dove la situazione è evidente essere vissuta in molto molto pesante!

  • Nina, 7 Gennaio 2020 @ 18:47 Rispondi

    @ep, solo x te, ti adoro!! Senti ma hai letto mio post su Zalone e mio ex?

    • EP, 7 Gennaio 2020 @ 22:22 Rispondi

      @nina…si ho letto che hai paragonato il grande puffo ad uno dei personaggi del nuovo film di Zalone…il reporter francese se nn erro!
      Solo che nn visto il film…volevo farlo ma nn sn ancora riuscita!
      Qnd andrò penserò a te…ahahahaha…

  • Nina, 8 Gennaio 2020 @ 00:40 Rispondi

    Beh io ovviamente non voglio fare pubblicità a Zalone, ma se vi capita pensatemi..e capirete tutti i miei tormenti e come ho fatto a farmi infinocchiare così x bene!! Il reporter ovviamente è filantropo e strafigo. E il mio ex era fissato con la Francia e si sentiva un sacco chic..

  • Alice, 23 Gennaio 2020 @ 20:44 Rispondi

    Dottore, lei è un vero maestro di vita. Continui a diffondere il verbo!

  • P., 10 Marzo 2020 @ 18:41 Rispondi

    Ciao Ale,
    seguo il tuo blog e lo trovo sempre geniale, utile e confortante. Mi piace rifugiarmi tra i tuoi scritti e li trovo sempre così crudamente veritieri, mi fanno bene al cervello e al cuore.

    Un mese fa ho conosciuto un ragazzo, per caso, ero in giro con una mia amica e lui è un suo amico. Abbiamo 35 anni e siamo single tutti e due. Mi contatta, mi chiede di vederci. facciamo un aperitivo, lo trovo simpatico, intelligente, ironico, mi accompagna a casa e mi bacia; era un mercoledì. Mi scrive il giorno dopo chiedendomi di rivederci ma io avevo un impegno, prendiamo appuntamento per il giorno seguente. Mi ero scordata che avevo un impegno di famiglia quel giorno e, con dispiacere, disdico l’appuntamento. Lui mi dice:”a me però farebbe piacere rivederti”. Organizziamo allora per domenica, un giro in moto. Trascorrono le ore, ci troviamo bene, decido di andare a casa sua. Non mi salta addosso, almeno non subito, ma mi dice fin da subito che vuole essere sincero e che non sta cercando una relazione seria. Facciamo cena, chiacchieriamo per un sacco di tempo, poi mi prende di peso e mi porta in camera da letto. Dormo da lui, mi abbraccia durante la notte e la mattina mi accompagna a lavoro. Passa una settimana lavorativa e mi scrive sempre poco, a giorni mai, risposte brevi e un po’ del cavolo. Ci vediamo di venerdì, di nuovo a casa sua, dopo cena, guardiamo un film. Lui è molto dolce con me, mi abbraccia, mi stringe, è delicato nei miei confronti. Ridormo da lui, riandiamo a letto insieme. La mattina vado a casa e lui va a fare il suo sport. Mi chiede di raggiungerlo al pomeriggio al circolo, facciamo la spesa, riandiamo a casa sua, cucino, facciamo cena, ma io non mi sentivo a mio agio. Me ne vado a casa. Gli scrivo che rischiavo di affezionarmi e che non me lo sarei potuta permettere, mi risponde che rispetta la mia decisione. Il giorno dopo, domenica, mi accorgo però che io, a guardare quel film con lui ero stata bene e gli riscrivo, lui accetta di vedermi. Passiamo di nuovo il pomeriggio, la serata e la notte insieme e la mattina me ne vado. (dopo il primo film mi ha chiesto spiegazioni riguardo al mio messaggio della sera prima, gli ho spiegato che avevo percepito dalle sue parole che io sarei stata una cosa di passaggio per lui e che non mi interessano le relazioni di sesso e lui mi ha detto che se avesse voluto solo sesso non avrebbe trascorso tutto quel tempo con me e non mi avrebbe fatto dormire da lui).
    Lui mi cerca poco, non mi manda messaggi provocatori, anzi, non reagisce quasi alle mie provocazioni. Non capisco, non capisco davvero. Lo so, è passato niente tempo, ma se io gli piacessi lui non mi cercherebbe di più? E poi perchè mi abbraccia sul divano, mi abbraccia quando dormiamo, è sempre così delicato e attento quando stiamo insieme e poi quando non lo siamo sembra invece che non gliene freghi proprio nulla? E’ solo il suo modo di fare? Cioè: lui è gentile in generale perchè questo è il suo modo di fare ma in realtà non gliene frega nulla?
    Alessandro: io non capisco!

    Ho conosciuto tanti uomini cretini, e lui mi sembra una persona interessante.
    Non capisco, non capisco questo suo silenzio.

    Tu per caso mi puoi aiutare a centrare meglio questa persona?

    Sempre GRAZIE per il tuo aiuto e le tue parole,
    sono preziose per me come per tutte noi.

    • alessandro pellizzari, 10 Marzo 2020 @ 20:53 Rispondi

      Lui è così e siete all’inizio di una storia. Agli uomini non scatta subito la scintilla, molto meno che a voi

  • Angela, 29 Maggio 2020 @ 14:51 Rispondi

    Ciao Alessandro,
    Io e il mio ex titolare (entrambi sposati e lontani 400km ) abbiamo iniziato a sentirci in seguito agli auguri di Natale, da allora abbiamo passato 3 mesi in cui il sorriso non scompariva dai nostri visi e la sensazione di eccitazione fisica continua era esageratamente presente durante tutto il giorno. Messaggi frequentissimi, anche solo per dire ciao (ti penso) telefonate quasi tutte le mattine. Dovevamo incontrarci poi è venuta fuori la storia del Covid e siamo stati obbligati a rimandare, pensando che si sarebbe risolto in breve tempo. Morale della favola, dopo 5 mesi di frequentazione con messaggi e telefonate nn siamo riusciti ancora a vederci. Lui leggermente geloso se andavo con mio marito. Lui con la moglie dice di nn fare nulla, ma a me nn peserebbe se fosse vero, è sposato come me.
    Inizialmente lo sentivo molto, ma molto interessato , adesso ci sentiamo molto meno, messaggi pochissimi, buongiorno, buonanotte e poco più durante il giorno ( da la colpa agli impegni. È un imprenditore di un certo livello, ci potrebbe stare benissimo, anche se per i primi due mesi ha sempre trovato tempo per lunghissimi messagi e chiacchierate. Adesso al telefono ci sentiamo prevalentemente il sabato e la domenica, e ci stiamo anche un’ora al telefono.
    Vorrei capire se questa sia l’evoluzione normale oppure non mi trova più interessante?! Premetto che durante il .io matrimonio nn mi sono mai sentita con altre persone, quindi mi trovo un po’ spiazzata.
    Grazie

    • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 14:53 Rispondi

      Fammi capire: non avete mai fatto sesso??

      • Angela, 30 Maggio 2020 @ 22:14 Rispondi

        Esatto!

      • Angela, 20 Giugno 2020 @ 13:10 Rispondi

        Vi aggiorno:
        Finalmente sono riuscita ad organizzarmi per vederci
        È stato un incontro pieno di imbarazzo, ma siamo entrati in sintonia senza accorgersene. Il sesso, dire strepitoso è poco. Sembrava conoscerci da sempre. Pensavo che dopo sarebbe sparito, come leggo che fanno la maggior parye degli uomini. Così non è stato, anzi ho provato ad essere leggermente”staccata” per non sembrare asfissiante, mi ha chiesto più volte se mi ha deluso ed è per questo motivo che mi percepiva lontano da lui. Poi l’ho rassicurato e abbiamo ricominciato a sentirci come prima.

    • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 15:09 Rispondi

      @Angela cara sesso o non sesso
      Perché andarti a ficcare nei guai assicurati?
      Ovviamente come saprai ben 80/100 degli amanti finiscono male
      E cioè con la fine della relazione o perché lui non ha le palle e ci sfinisce costringendoci inevitabilmente a mollarlo noi oppure peggio ti molla in mille diversi modi e metodi tutti fregandomene totalmente della Donna

      Tutto FUMO E GNIENTE ARROSTO!!!!!

      Adesso ,fossi in te,approfitta anche della BENEDETTA DISTANZA GEOGRAFICA e svolta chiudi pure senza dover per forza comunicare con lui lascialo nel suo brodo e cerca se puoi invece di risolvere in qualche modo i chiari problemi del tuo matrimonio

      Perché affrontare e risolvere il problema tuo a monte è la unica via di vera salvezza della tua Dignità di Donna che merita scuro Rispetto e vivere la tua vita seguendo il tuo sentire reale nel matrimonio e cioè o risolvi o chiudi

      Lascia perdere Amanre uomo = KASINO ASSICURATO DANNO ALLA DONNA nel ben 80/100 dei casi

      Ne vale la pena???
      Di rovinarsi la vita????

      Credo di no,
      Leggi le storie qui raccontate dalla maggioranza di Donne amanti ex amanti e il Kasino in cui si sono trovate a soffrire e perdere il loro tempo dietro soltanto che a Cialtroni.

      Lassa perde e vivi meglio te stessa!!!

      • Angela, 30 Maggio 2020 @ 22:13 Rispondi

        In primo luogo è stato proprio il suo “arrivo nella mia vita” che mi ha salvato il matrimonio, che ha dei problemi che non possono essere risolti. Mio marito nn sta bene fisicamente e di conseguenza è carente per alcuni aspetti.
        In secondo luogo mi ha spinto ad iscrivermi nuovamente all’Università per finire gli studi, cosa per la quale non posso non dargli merito
        Terzo, non mi ha mai promesso nulla e so per certo che non lascerebbe la moglie , sarebbe un miracolo come vedere la Madonna. (Ci sono troppi interessi economici in mezzo)

        A me basterebbe capire se lui è ancora interessato a me o se sta giocando in qualche modo, non so per quale ragione.

        • Ariel, 31 Maggio 2020 @ 15:03 Rispondi

          @Angela Cara mi spiace davvero se i problemi che scrivi ha tuo marito di salute così hai scritto ti impediscono di fare qualcosa per tè stessa

          Qui mi soffermo un momento e senza entrare nel merito della tua privacy relativa al cosa abbia tuo marito

          Credo a questo valido pensiero che ritengo universale e cioè applicabile o meglio auspicabile riuscire a mettere in pratica

          E cioè che se noi stesse non siamo soddisfatte nella nostra vita qualunque sia l’ostacolo che ci crea la impossibile espressione completa di noi stesse dai bisogni elementari al poter concretamente vivere a pieno i propri talenti in ogni campo nostro espressivo

          Credo che aiutare la persona pure fosse il marito o anche un genitore o anche un figlio sia necessario staccarsi da l’ostacolo e cioè operare aun vero cambiamento di se stesse per riuscire a staccarsi

          Se vi sono ovviamente situazioni di malattia e disagio e naturale la empatia forte che si ha e si mantiene viva soprattutto se esistono problemi di salute verso le persone che fanno parte della nostra vita

          Ma eccomper riuscire COMUNQUE fattivamente a aiutarle la PRIMA E UNICA VERA CONDIZIONE PER FARLO

          È che noi stesse si viva a pieno staccate nel quotidiano da chi ha comunque bisogno di aiuto

          Quindi per dire ad esempio
          Se un matrimonio non funziona e a maggior ragione tra i motivi appare evidente il problema salute del coniuge
          È bene separarsi pur mantenendo se lo si sente dentro di volerlo fare il proprio modo di aiutare comunque la persona in difficoltà

          Mi rendo conto che non sia affatto facile ,ma ho visto persone che sono amici veri che hanno optato per fare questa scelta

          Ovviamente mi pare intuitivo capire che finché non siamo noi stesse a metterci concretamente nella condizione ottimale per vivere noi stesse qualunque altro incontro di nuova possibile relazione

          SICURO SARÀ FALLIMENTARE

          Non soltanto per motivi del lui chiaro Cialtrone ,ma proprio perché noi stesse siamo mosse dal BISOGNO di COLMARE Il vuoto che viviamo nel matrimonio nei casinò della vita che sono tutte prove grandi sfide evolutive per noi stesse

          Fai ordine nella tua vita e veramente l’Amore vero che emanerai da te stessa capace di Amarti ti metterà sicuro ad attirare Amore pure di un nuovo compagno che sappia davvero darti ciò che meriti come Persona e Donna

          Forza@Angela
          Farsi le buone domande questa è la chiave per riuscire ad amare se stesse!!!

  • Dispersa, 13 Agosto 2020 @ 18:48 Rispondi

    @Cossora…. La pace dei sensi perché hai trovato una persona che nella sua semplicità ti ha reso ‘viva’!!
    Si sente la tua serenità ritrovata…. E questo dona speranza a tante di noi!!

  • Roby, 19 Settembre 2020 @ 04:54 Rispondi

    Ciao Ale, io 49 lui 28, io madre single di un bimbo, lui fidanzatissimo da nove anni (ma me lo confessa solo dopo). Ci conosciamo a dicembre su un sito d’incontri,

    • alessandro pellizzari, 19 Settembre 2020 @ 06:55 Rispondi

      Cara Roby benvenuta ma leggi le regole del blog: hai scritto troppo e poi qui si dibatte, per i pareri devi mandarmi una mail

  • cossora, 19 Settembre 2020 @ 09:30 Rispondi

    @Roby scusa eh, io ho 45 anni e al sito di incontri sono ultra-mega-favorevole. Ma uno che ‘confessa solo dopo’ per me è NO.
    Anche tu cercassi solo sesso, perchè accettare mmaturità e presa per il culo?
    Togli il match e scorri avanti. Ce ne sono milioni.

  • Roby, 19 Settembre 2020 @ 11:28 Rispondi

    Scusami Ale, chiedo venia

    • alessandro pellizzari, 19 Settembre 2020 @ 13:44 Rispondi

      Non c’è problema riformula o scrivi più post

  • Roby, 19 Settembre 2020 @ 11:30 Rispondi

    @cossora, ma infatti quando l’ho saputo l’ho mollato subito ma lui mi ha rincorso e ripreso ed comunque era presissimo infatti dopo un po’ ha lasciatosi per me, diversamente la storia sarebbe finita lì

  • Roby, 19 Settembre 2020 @ 11:31 Rispondi

    @ale: qual è la tua mail?

  • Whiterabbit, 19 Settembre 2020 @ 15:22 Rispondi

    Roby, a me basta fermarmi a: io ho 49 anni e lui 28.
    Ma cosa stai facendo?!

  • Lia, 19 Settembre 2020 @ 15:40 Rispondi

    Questa ve la devo raccontare. Un amico della mia ex coppia, anche lui sposato con figli, mi cerca.
    Non sapendo ancora quello che vuole da me, accetto un suo invito a cena.
    Cena, film e lui si dimostra particolarmente affettuoso.
    Dopo lui continua ossessivamente a cercarmi e io schivo.
    Oggi posta sui social l’anniversario di matrimonio dei suoi genitori.
    Gli scrivo su whatsapp di fare gli auguri ai suoi.
    Mi risponde di scrivere direttamente sui social perché lui mi protegge.
    Gli ho chiesto da cosa e mi ha risposto che lo fa per me perché non è bello visto che sono andata con uno sposato con prole. Probabilmente si vergognava a fare il mio nome davanti ai genitori e alla moglie. Bene, direi! Etichettata anche come zoccola!

  • Lilly, 20 Settembre 2020 @ 01:01 Rispondi

    @white dai questa differenza di età non è il problema. Se fosse l’ uomo ad avere 49 anni e la donna ad averne 28 sarebbe altrettanto grave per te? Direi che i problemi qui sono altri….

  • Whiterabbit, 20 Settembre 2020 @ 08:38 Rispondi

    In linea generale si. Per me la differenza di età è sempre stato uno scoglio insormontabile. I miei genitori mi hanno avuta da molto giovani e mi sarebbe sembrato di andare con mio padre!! Lo avrei trovato ridicolo. Per me.
    Nel caso contrario, troverei di non avere proprio assolutamente nulla in comune con un ragazzino di 26 anni. 20 anni in meno di me. Ma proprio no guarda. Mio limite per carità. Ma potrei/potrebbe essere sua madre.

  • elleelle, 20 Settembre 2020 @ 13:58 Rispondi

    @Whiterabbit
    Lo stesso vale per me, un uomo di così tanto più giovane non mi suscita alcun interesse. Inoltre sappiamo bene questa storia delle milf, meglio non rischiare.

  • Dany, 22 Settembre 2020 @ 10:36 Rispondi

    tu non conti abbastanza per lui, o non conti più. un cazzotto fa meno male

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.