IN QUESTO VIDEO…

Chi tiene il freno a mano tirato in amore lo fa perché… e vi spiego cosa fare

Perché sa già che non mollerà mai la moglie e vuole perimetrare il tuo spazio 

Perché vuole la sua libertà: tu sei una delle tante attività che gli piacciono, ma solo una delle tante

Perché è un seriale è quindi tu sei una casella 

Perché non è convinto e non vuole investire, ha paura del nuovo 

Perché ha già un’altra anche se è libero e non te lo dice 

Perché sei scomoda e troppo impegnativa 

Perché ha paura di innamorarsi e ha dei trascorsi negativi 

Siete in una di queste situazioni e avete bisogno di aiuto? Provate un’ora di counseling con me

https://alessandropellizzari.com/blog/love-advisor-libro/
Condividi:

2Commenti

  • Noel, 26 Gennaio 2023 @ 07:21 Rispondi

    Ah quanto mi piace sta cosa del “noi siamo diversi, per noi le regole non valgono”. Quante volte l’ho sentito, anche al di fuori della mia relazione. Una costante direi delle relazioni problematiche. Una scusante. Nelle relazioni positive ed equilibrate non lo dicono mai.
    Siamo sempre lì a cercare una motivazione che ci soddisfi, di chissà quali profondità. Sempre lì a psicanalizzare qualcuno che probabilmente è solo un mediocre egoista, con nulle capacità empatiche. Concordo assolutamente sul fatto che questi uomini non hanno nessuna stima delle donne ed è una cosa che le donne stesse devono iniziare a riconoscere, al di là delle belle parole che si ricevono, che spesso vengono dette come da copione, senza sforzo e che non hanno nessuna profondità.
    Non ci sono motivazioni giustificabili al loro comportamento egocentrico ed opportunista, facciamocene una ragione, pure se lui ci piace un sacco, pure se ci riempie di complimenti e amore mio e donna della mia vita.
    Se abbiamo la stoffa per farlo prendiamo quello che ci appaga, ma riponiamo il nostro amore su chi lo merita e lo cerca. Non sprechiamolo, è un bene deperibile.

    PS: attenzione a non dare delle dritte sull’ufficiale e gentiluomo che poi i cialtroni scopiazzano e se ne escono con le frasi fighe! 🙂

  • Ariel, 23 Gennaio 2023 @ 17:47 Rispondi

    @CaroAlessandro ho seguito in differita oggi questo video e ne sono rimasta in vero aumento di scoperta del quanto abbia interessato le persone intervenute da deduzione che ne ho fatto ascoltando i tuoi commenti di risposta.
    Infatti più si va avanti anche sul Blog più e ergono gli ICEBERG del numero impressionante di vere testimonianze di vissute relazioni disfunzionali e tossiche!

    Il fatto che molte persone seguano e ti pongono mo,te domande dimostra la scarsissima conoscenza informativa su più ampia scala della più grande informazione che passa per un insieme di cose stampa dei quotidiani dei settimanali quante e quali trasmissioni in televisione trattano queste realtà così diffuse ???

    Pochissime e sempre tipo limitate nel tempo.
    Resta evidente la SETE DA DESERTO INFORMATIVO che le utenti in maggioranza si appellano a te qui e ovunque giusto nella vera disperata ricerca di poter trovare risposta alle loro impellenti e incessanti domande sui perché sul cme fare a uscirne!!

    Ecco che ho ascoltato da te anche il luminoso intervento di MariaGiovannaluini che spero di poter ascoltare in duetto con te prossimamente

    Ciò che qui volevo esprimere che secondo mia visione non bisogna confondere la voglia di analisi che tu insieme a MariaGiovannaluini avete definito NO ESSERE UTILE MA DANNOSO voler “ psicoanalizzare” il soggetto manipolatore negativo perché giustamente non SI DEVE TROVARE NESSUNA GIUSTIFICAZIONE A ATTI CHE SONO VERI ABUSI ,CHE SONO VERE VIÒLENZE PSICOLOGICHE e che chiaro che se già si sta dipendenza affettiva ovviamente si tenderà a VOKER TROVARE IL MODO DI GIUSTIFICARLI PERDONARLI ETC CON LO SCOPO QUINDI DI RESTARE ANCORA NELLA RELAZIONE o anche solo che in comunicazione social

    Verissimo Ma credo di aver da sempre percepito perché la ho vissuta e insieme a me un numero considerevole di testimonianze dal vivo di persona nelle terapie di gruppo fatte che la SMANIA DEL ANALISi del comportamento proprio e del uomo o donna che sia manipolazione negativa aiuti a scremare il chi si abbia avuto di fronte

    Ad esempio scoprire che alcun8 è non pochi erano o sono soggetti con disturbi comportamentali a ogni sfumatura di livello
    Questo aiuta a evidenziare ancora di più muovere le prede a chiudere e a farsi sostenere in vera terapia fatta apposta.

    Il BISOGNO DI ANALISI resta saldamente ancorato a chi ha vissuto portandosi dentro la dipendenza affettiva
    E lo schok provato durante e dopo rende molti soggetti CONFUSI ALLA RICERCA DEI PERCHÉ SIA ACCADUTO !

    Così ciò che avete detto tu e MariaGiovannaluini resta validissimo ma in effetti per il psicoterapeuta specialistico si deve saper bilanciare la opportuna analisi ascolto della persona che chiede aiuto con il cercare di muovere a un percorso sul presente e sul programma nel passo dopo passo su cose NUOVE DA ATTUARE DA FARE

    Come a dire che da un lato troppa analisi ci fa restare vittime incomprese e immobili
    Ma ANCHE PERÒ OCCORRE per riuscire a ARRIVARE A SENTIRE DENTRO SE STESSE/I CHE COSA ABBIAMO VISSUTO ???

    Sembra strano a dirsi ,ma come non lo sappiamo??
    No LA DIPENDENZA AFFETTIVA VISSUTA RELAZIONE TOSSICA CIOÈ CON MANIPOLATORE NEGATIVO fa si che si CREI LA CONFUSIONE
    NON A CASA pure qui lèggiamo proprio in questo presente utenti che scrivono
    Sono confusa !,

    Per questo che occorre davvero la competenza di esperienze di anni almeno da parte di professionisti che in maggioranza si sono dedicati a questo particolare settore di esperienza nelle realtà a questo schema evidentemente in vera scoperta di emersione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.