20140520-231037-83437184.jpg

Che cosa può trasformare il vostro uomo, fino a ieri perfetto o quasi, in un alieno distante, indifferente o, peggio, aggressivo?
In sette casi su dieci, voglio essere ottimista, le corna. Cioè lui ha un’altra.

Lo so, è la prima cosa che ti dicono gli amici o pseudotali, appena parlato con qualcuno dei vostri problemi di coppia. Non è colpa degli amici, sono le statistiche. Ma voi siete sicure, gliel’avete chiesto, vi ha pure risposto di no. Argomento chiuso.

Beh, no. Non giudicate dal suo rassicurante (non è quello che volevate sentirvi dire?) non c’è nessuno. L’uomo non ammetterà mai di avere un’amante finché non sarà costretto a farlo e, soprattutto, pronto ad andarsene con lei. Quindi questo no, non fa testo.

Cosa fa testo? Facciamo un test su cose oggettive e molto pratiche.

Il sesso innazitutto.
I rapporti si sono diradati? Lui si nega anche se era uno che vi saltava addosso? Sì certo, il lavoro, i pensieri, la stanchezza ma… Il problema si presenta e addirittura acuisce nel weekend o in vacanza? Mmmm, forse ha un’altra

I rapporti all’improvviso si intensificano, diventano più frequenti e anche più fantasiosi? Sappiate che nella prima fase di una nuova storia parallela, l’adrenalina della novità si stempera anche sul rapporto ufficiale, un po’ perché ogni uomo sogna di farlo con due donne, magari nella stessa sera o nello stesso giorno, un po’ perché, come dire, la funzione sviluppa l’organo.

Ma questa verve segnerà solo il primo periodo, quando l’amante non ha ancora assunto un’importanza tale da mettervi in discussione, ma è solo questione di tempo. Più lui starà anche con l’altra o si innamorerà, meno farà l’amore con voi. Anzi, spesso lo troverete addormentato lontano nel vostro letto, quasi ai margini del materasso, come se sfuggisse a ogni contatto.

Molti scherzano sul fatto che se un uomo, d’improvviso e dopo tanto tempo che non lo faceva, vi porta dei fiori è allarme rosso, un po’ come quando una donna cambia pettinatura. C’è del vero.

Perché il tradimento ha due fasi nel maschio: la fase dei sensi di colpa e la fase dell’aggressività.

Nella fase dei sensi di colpa vi porta dei fiori e vi dedica più attenzioni perché si sente traditore, e in qualche modo vuole scusarsi, oltre a tenere lontano ogni sospetto.

Ma il tempo passa, l’altra diventa sempre più importante e invasiva e lui diventa rabbioso. Deve in qualche modo giustificare il suo tradimento. Non è, allora, colpa sua se è andato con un’altra, la colpa è vostra. Che non lo capite più, che non lo appoggiate più, che non lo scopate più. E allora ogni inezia, piccolo errore che farete si trasformerà in un suo attacco o scena madre. Perché la colpa di tutto deve essere vostra.

Altri test più materiali? I soliti. Il telefono sotto stretto controllo, oppure sempre molto libero da messaggi (perché lui deve cancellarli spesso) orari insoliti, lavoro che aumenta a orari strani, frequentazioni con amici di vecchia data che offrono coperture per serate di scappatella. Ma queste sono inezie, quello che conta è quello che gli inglesi chiamano mood, il suo umore nei vostri confronti.

A proposito: con gli amici è invece sempre lo stesso, anzi, è di ottimo umore. Se invece ci siete voi ed è una serata a coppie, sarà significativo il fatto che non vi abbraccia o non ha più quelle piccole tenerezze che aveva in passato con voi anche in pubblico.

Silenzi più lunghi, più musone, condividerà sempre meno anche quello che condivideva prima con voi, lavoro o no. Come un adolescente innamorato che non parla con i propri genitori, si chiuderà in un mutismo anomalo, che si accentuerà nei weekend, diventando disastroso nelle vacanze, la prova del nove del disfacimento della coppia. Leggi la coppia in vacanza scoppia.

Insomma, se questi conti vi tornano, forse ha davvero un’altra. Che fare? Dipende dalla vostra natura e filosofia di vita.

Siete innamorate al punto da poterlo perdonare e volerlo riconquistare? Fatelo ingelosire, anche fingendo una potenziale storia. Non reagisce? Forse è irrecuperabile. Non era mai stato geloso? Ahia, il difetto stava alla partenza (leggere il mio post sulla gelosia).

Oppure la fiducia è perduta. Allora non vi resta che metterlo con le spalle al muro e cambiare vita.

Un amore che finisce è triste. Un amore finito che si trascina in attesa che lui si decida lo è ancora di più.

Chiudo con una nota di speranza. Molti secondi, felici matrimoni, sono nati da,situazioni come queste. Non decidete di stare con un uomo che non vi vuole più per paura del futuro, un futuro che potrebbe essere di nuovo fecondo innamoramento. I nostri genitori avevano il matrimonio indissolubile per contratto, noi no.

E adesso care amiche, quando voi avete un altro noi cosa dovremmo guardare e indagare? E non raccontatemi che voi ci mollate dicendoci tutto subito vero?

Condividi:

301Commenti

    • alessandro pellizzari, 21 Maggio 2014 @ 09:13 Rispondi

      Bellissimo post che dimostra che per molti aspetto, nel tradimento, uomini e donne sono uguali

      • Matteo, 27 Settembre 2018 @ 10:10 Rispondi

        Illuminante questo articolo Alessandro.
        Rispecchia perfettamente il mio comportamento da 8 mesi a questa parte.
        Ma non immaginavo che questo modus operandi potesse essere cosi’ codificato.
        Grazie.
        Buona giornata.

        • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2018 @ 16:31 Rispondi

          Si chiama epidemiologia di coppia

  • ELISABETTA, 28 Maggio 2014 @ 14:57 Rispondi

    cavoli……..e se non c’è un altra ma gli atteggiamenti sono questi?

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2014 @ 15:04 Rispondi

      Eh beh… Rientrerà nello sparuto gruppo di quelli che non si comportano da partner e non hanno un’altra. Ma invertendo i fattori mi pare che il risultato non cambi. Chi produce infelicità la produce, indipendentemente dalla causa. Anzi, secondo me è più “giustificabile” un partner che fa come se non esistessi se ha uno o una, di chi lo fa perché è ormai sopito dalla routine. Leggiti il mio post sulla routine che uccide la coppia.

  • ELISABETTA, 28 Maggio 2014 @ 15:19 Rispondi

    l’ho letto…..la penso simile per alcune cose
    …..e su quello non ci sono vedute diverse in linea. Forse ha la crisi dei 40 anni?

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2014 @ 15:53 Rispondi

      Ma non era la crisi dei 50?

  • » Viva la #separazione breve perché il #divorzio diventa più umano Alessandro Nicolò Pellizzari, 30 Maggio 2014 @ 10:55 Rispondi

    […] dei dubbi? Leggetevi il mio post sul tradimento e sul percorso che fa un uomo o una donna quando non vuole più bene all’altro perché ha […]

  • » Lei ti #tradisce? Falle il #test Alessandro Nicolò Pellizzari, 1 Ottobre 2014 @ 19:38 Rispondi

    […] il test al maschile (lo trovate a questo link) un’amica mi ha fatto rilevare che non ho mai scritto la versione femminile. È vero, e […]

  • » Uomini da evitare: dall’infantile all’inappetente sessuale Alessandro Nicolò Pellizzari, 26 Novembre 2014 @ 19:54 Rispondi

    […] Il parere di Alessandro: lo sai perché mi segui, penso che il sesso sia un pilastro della relazione e rappresenti una polizza assicurativa che copre l’80% degli infortuni coniugali. I casi sono due: o lui non è mai stato un tipo caldo, e quindi la routine di coppia lo ha spento ancora di più (datevi da fare) oppure, come scrivi giustamente tu (e nella maggioranza dei casi), ha un’altra: fategli subito il mio test (leggi qui). […]

  • Anna, 15 Ottobre 2017 @ 06:52 Rispondi

    Caro Ale… vuoi sapere come si comportano le donne quando hanno un amante?… esattamente nello stesso modo… prima incrementa la dolcezza e la passione col partner ufficiale… perché sei felice e hai trovato nuova linfa… poi sopravviene il distacco… assenza mentale, freddezza fisica e aggressività… quest’ultima motivata da una rabbia che tende a scaricare le colpe del tradimento sull’altro.
    Altri sintomi?… maggiore assenza (tante riunioni di lavoro!)… telefono sempre ben custodito… maggior cura dell’aspetto estetico (capelli, trucco, vestiario)… e… come unica differenza con voi maschietti… acquisto di biancheria intima sexy.
    Almeno su questo… non siamo molto differenti!

    • alessandro pellizzari, 15 Ottobre 2017 @ 11:09 Rispondi

      Vero!

  • LEI, 23 Aprile 2018 @ 11:10 Rispondi

    La compagna del mio amante gli ha chiesto in più occasioni di usare il suo telefono.
    Una volta addirittura l’ha preso dal tavolo, senza chiederglielo. Lui è sbiancato e l’ha ripreso frettolosamente, da lì le sono nati i sospetti.

    • alessandro pellizzari, 23 Aprile 2018 @ 11:11 Rispondi

      Doveva fargli una piazzata. Il telefono è come la posta personale è un reato violarla senza il consenso

  • LEI, 23 Aprile 2018 @ 11:16 Rispondi

    Ma se lo ha sempre fatto senza problemi, la sua reazione è normale che crei sospetti.
    tu mi insegni che i cambiamenti sono segnali forti e chiari.

  • Ema, 23 Aprile 2018 @ 11:49 Rispondi

    Se non si ha niente da nascondere il telefono viene lasciato “a portata di tutti”, e se non si hanno sospetti non ti passa neanche per l’anticamera del cervello di prenderlo per nessun motivo.
    Nel momento in cui lo prendi è perché hai colto dei segnali, peccato che non serva a niente, che non è corretto farlo ma tant’é che così è. Nel momento in cui ti accingi a farlo bisognerebbe avere il coraggio di affrontarsi e di mettere le carte in tavola. In un mondo ideale.

    • alessandro pellizzari, 23 Aprile 2018 @ 11:52 Rispondi

      Non è che perché si ha una famiglia che la privacy cessa di esistere. Se è così diventerà un motivo di infelicità prima e tradimento poi

  • LEI, 23 Aprile 2018 @ 12:07 Rispondi

    Lei i sospetti li ha. Ma la cosa strana è che non faccia nulla per riavvicinarlo a se.
    Un giorno, mio malgrado, ho ascoltato una loro telefonata (eravamo in auto con Bluetooth), sono rimasta letteralmente sconvolta dal suo tono glaciale, conversazione assolutamente impersonale su comunicazioni riguardanti l’organizzazione familiare.
    Io, se sospettassi che l’uomo che amo mi tradisce, farei i salti mortali per riprendermelo, ma non con ricatti o scenate, bensì trasformandomi in perfetta geisha, rendendomi indispensabile e preziosa sotto tutti i punti di vista.
    Il uro contro muro serve solo ad allontanarsi, se poi adduci duemila scuse per non fare sesso, allora ti stai scavando la fossa da sola.

  • Dispersa, 22 Maggio 2019 @ 17:58 Rispondi

    Di questo articolo mi fa strano il fatto che ora che è finita con il mio amante …. Io non cerco più il mio compagno …. Lui mi cerca, a volte trovo scuse, ma quando ho paura di tirare troppo la corda …. Ho voglia di piangere, e lo faccio per accontentarlo!! Brutale …. Ma è così!!
    Ora mi chiedo del mio ex amante …. Quando mi diceva che lo faceva anche con la moglie …. E ora …. Lo cerca poco e va bene così, da come parla sembra sofferente in famiglia ….
    In questo periodo vorrei staccare e andare lontano!!

    • alessandro pellizzari, 22 Maggio 2019 @ 20:33 Rispondi

      Noi uomini non ci facciamo tanti problemi anche perché il nostro organismo non può mentire. O hai l’erezione o non ce l’hai. Posso dire che mia moglie mi fa schifo ma per scopare deve succedermi qualcosa di evidente. Un uomo che dice che non aveva voglia ed è stato costretto a scopare è sconfessato dalla sua erezione. Questo per farvi capire quanto bugiardi siamo

      • Mic1782, 3 Settembre 2019 @ 11:15 Rispondi

        Io non ho ancora capito. Da ciò che leggo sembra che l’uomo perché gli si alzi deve amare la moglie o comunque essere eccitato perché prova qualcosa……
        Ma tutti sti uomini che vanno con signorine a pagamento ne sono innamorati o si eccitano per altri motivi ?

        • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 11:20 Rispondi

          Infatti io sostengo che gli uomini che dicono alle amanti che non riescono a farlo con le mogli o che se lo fanno è perché costretti e non provano nulla eiaculando mentono spudoratamente. L’erezione scatta facilmente

          • Mic1782, 3 Settembre 2019 @ 11:30

            Ah ok avevo capito il contrario!
            Direi che anche solo il fatto che con la moglie/ marito uno ci sta da tanti anni per cui sa come fare e la moglie Probabilmente va sul sicuro sapendo cosa piace a lui fa sì che un rapporto sessuale possa essereAcomunque piacevole.

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 13:12

            Noi maschi abbiamo una visione scotomica del sesso. Siamo divisi fra tette e sedere. Conosco uomini che vanno con una donna per Quel particolare e parlano di cuscino in faccia e corpo bello. Orribile ma non l’ho sentito una volta sola. C’e Chi dice che sceglie la moglie bruttina per no avere le corna… il circo dei mostri

          • LEI, 3 Settembre 2019 @ 11:39

            Se non lo fanno con le mogli, è perché le mogli per prime gli girano alla larga. E dopo matrimoni di lunga data, capita spesso.
            A meno che non vogliano tenerli belli scarichi per evitare evasioni…

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 13:16

            O per farsi le loro evasioni. Tipico è fare sesso non completo per riservarlo all’amante

        • Whiterabbit, 3 Settembre 2019 @ 11:45 Rispondi

          Devono svuotarsi..

        • Franca, 3 Settembre 2019 @ 15:34 Rispondi

          Se scopano con altre…fidati Mic..non la amano la moglie.

      • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 12:07 Rispondi

        però Alessandro diciamoci la verità…un uomo ha diverse erezioni durante la giornata e massimo al terzo giorno devi scopare…e non c’entra niente che non vai d’accordo…che pensi all’altra ecc…è proprio un’esigenza fisica e chi non ce l’ha secondo me deve farsi vedere da un urologo…penso che una persona debba scopare almeno 4/5 volte a settimana…altrimenti c’è qualcosa che non va…

        • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 13:25 Rispondi

          Dipende dal tuo testosterone. Anche la pillola dell’erezione Non funziona se non hai uno stimolo erotico. Certo
          In carestia e in mancanza di alternative…

        • Mic1782, 3 Settembre 2019 @ 14:03 Rispondi

          Difficile però dopo figli e anni di matrimonio mantenere una vita sessuale così accesa….
          Se lo fai una volta a settimana è un miracolo

          • Annina, 3 Settembre 2019 @ 15:57

            Dopo anni e figli una volta alla settimana è grande festa alla corte di francia. Si è fortunati se si fa una volta al mese

          • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 15:59

            Mic ero perdutamente innamorato di un altra…avrei lasciato tutto per lei….ma a casa almeno tre volte a settimana non ce le toglie nessuno…in situazioni similari quasi siete giustificate/i a tradire…

          • cossora, 3 Settembre 2019 @ 16:10

            Mamma mia è una jungla.

          • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:12

            basta dare al sesso l’importanza che merita Mic…parlare con il proprio compagno/a di quanto sia importante il sesso nella relazione…se si scopa una volta a settimana o addirittura al mese…ma come non può esserci l’amante che si infila nelle nostre vite???
            Con il sesso è non sufficiente ad evitarlo…figuriamoci senza…

          • Whiterabbit, 3 Settembre 2019 @ 16:37

            E hai ragione pure tu @anonimo.
            Ma ti faccio una domanda, perché non vi chiedete mai perché dopo anni normali ad un certo punto caliamo?

          • cossora, 3 Settembre 2019 @ 17:00

            Vero @anonimo. Mai mandarvi in giro con le armi cariche. Sempre fatto col mio ex marito.

          • Piccola, 3 Settembre 2019 @ 17:24

            Scusa anonimo, eri innamorato di un’altra, avresti lasciato tutto ma riuscivi a fare sesso libero con tua moglie 3 volte a settimana? Siamo proprio diversi uomini e donne.

          • Whiterabbit, 3 Settembre 2019 @ 17:54

            @anonimo sei una preziosa presenza!!

        • cossora, 3 Settembre 2019 @ 14:27 Rispondi

          Momento frivolo: che bella questa cosa delle diverse erezioni durante la giornata, posso fare un applauso?

          • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:53

            Piccola assolutamente sì…tre è il minimo sindacale non credetegli quando dicono di non scopare…noi uomini sappiamo scindere alla grande il sesso dall amore…

        • Franca, 3 Settembre 2019 @ 15:30 Rispondi

          Sono d’accordo. Purtroppo non è vero che l’erezione è un complimento sincero. Gli uomini si fanno andare bene un po’ tutto.

          • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:01

            ragazze…è così…l’erezione ti viene anche senza che nessuno ti abbia attizzato…sono proprio pulsazioni naturali…non c’entra proprio niente l’amore…

        • hara, 3 Settembre 2019 @ 16:07 Rispondi

          @anonimo dove siete durante queste diverse erezioni?
          🙂 🙂 🙂
          perdonami eh
          @Alessandro lascio il mio indirizzo?

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 16:24

            Un indirizzo diverso

          • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:29

            sono in anonimato…non avrei motivo di dire baggianate…e ve lo dico solo per darvi il punto di vista maschile di quando ero seriale e che è simile a quello degli uomini che vi fanno penare…

          • Hara, 3 Settembre 2019 @ 21:15

            Grande @Ale

      • Lia, 3 Settembre 2019 @ 13:43 Rispondi

        Scusa Ale ma io non sto capita. Non riesco a capire perché questi hanno rapporti con le mogli, figli che non vogliono lasciare, sono professionisti impegnati, e si vanno ad infilare in queste storie sapendo
        1. che dovranno comunque sopportare le intemperanze dell’amante
        2. che dopo un’ annetto max due(nella media) dovranno finire

        Capisco più i seriali, a questo punto, che lo fanno per scopare e basta.
        Loro, normalmente, la chiudono subito e non se la trascinano.

  • LEI, 3 Settembre 2019 @ 09:50 Rispondi

    Alessandro non sono un uomo, ma vorrei dire la mia.
    Quelle rare volte che lo faccio con mio marito, penso all’altro. E ci riesco…
    Credo che, a meno che la donna che hai accanto non ti abbia nauseato fisicamente, anche se hai smesso di amarla, se si impegna un po’ riesce a provocare una reazione necessaria ad avere un rapporto sessuale. La mente può tutto!

    Per quanto riguarda il mio amante, lei ha smesso di cercarlo, e lui se ne guarda bene.
    Non affrontano l’argomento e vanno avanti così.

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 10:22 Rispondi

      Molte donne pensano all’altro mentre… voi potete anche simulare l’orgasmo. Ne ho scritto qui

  • LEI, 3 Settembre 2019 @ 10:23 Rispondi

    Io non ci penso nemmeno a simularlo, se mio marito si impegna sono sincera…

  • LEI, 3 Settembre 2019 @ 11:43 Rispondi

    Poi c’è sempre un altro test che può avere una sua validità, ma in questo chiedo conferma ai maschietti.
    Quando lui rientra dalle uscite con i presunti “amici”, sottoporlo ad una bella sessione erotica.
    Tra i sensi di colpa, la paura che lei senta odori diversi, noti un quantitativo minore di produzione spermatica e la ginnastica delle ore precedenti, voglio vedere se ci riesce…
    Anche se può sempre dire che è un po’ brillo e proprio non ce la fa.
    Ma non è una scusa che può reggere sempre.

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 13:19 Rispondi

      Test valido

    • Whiterabbit, 3 Settembre 2019 @ 14:05 Rispondi

      È verissimo, io ricordo di essermi posta la prima volta la domanda proprio in un’occasione del genere..

      • to the moon and back, 4 Settembre 2019 @ 15:25 Rispondi

        Ho appena avuto una tristissima illuminazione: ho appena capito perchè il mio negli incontri “aperitivo” spesso rifiutava il sesso orale che gli proponevo e si dedicava solo a me!
        Che tristezza…che illusa!

        • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 15:38 Rispondi

          Un uomo che rifiuta il sesso orale è mooolto sospetto. È quasi inaccettabile. Scherzi a parte la fase no sex, della quale voglio scrivere, colpisce in tre casi: all’inizio, se il traditore è un novellino pieno di sensi di colpa, durante se fa tanto sesso virtuale e non vuole fare quello vero perché così pensa di non fare vero peccato extraconiugale e alla fine quando vuole sganciare l’amante e con la rinuncia al sesso fa una sorta di fioretto pro matrimonio. Però si dedica a te per passare sempre come quello generoso, non in retromarcia

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 15:52

            A questo proposito ti do la mia testimonianza.
            Prima di “consumare” mio marito a fatto sexting per un po’ con lei, ne sono certa perché dai messaggi era inequivocabile che non si fossero visti. Poi quando hanno concretizzato la cosa è durata pochissimo.
            Ora vedo che lui fatica a capire il mio disappunto per i messaggi. Adesso è un po’ che non ne parliamo, ma riguardo a quello diceva: ma quelli non contano, erano solo messaggi, per noi è un gioco guarda che lo fanno tutti. Anche quelli che non tradiscono.. io BASITA.

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 16:31

            Allora: ho scritto del sesso virtuale. Per me non è sesso vero ma da qui a dire che non è nulla… è un sintomo di grave malessere coniugale anche se non si concretizza. Quindi non può essere venduto come una ragazzata e lo fanno tutti. Gli uomini tendono ad autoassolversi molto facilmente. Se poi ha concretizzato … è l’anticamera del Tradimento vero? Come minimo. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: è una buona occasione per dirsi, se lui è in buona fede: occhio cosa sta succedendo parliamone perché il matrimonio vacilla. Questo il mio umile pensiero. Poi la legge è legge

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 16:37

            Infatti la penso come te. Ma ho constatato che ho fatto fatica a farglielo capire.. adesso pare che lo abbia capito.. mah..

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 16:39

            Infatti ale la penso come te, ma ho constatato che ho fatto fatica subito a fargli capire che per me la zuppa era una sola e non due cose distinte.. pare aver capito. Mah..

        • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 15:41 Rispondi

          mamma mia questi sono fuori di testa…

          come si fa a rifiutare il sesso orale dopo uno spritz ahuahuhuahuahuhuahuahahuhau

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 16:24

            Ma anche dopo l’acqua frizzante

          • to the moon and back, 6 Settembre 2019 @ 14:09

            Gli sembrava incredibile che ad una donna potesse piacere!
            A me sembrava incredibile dovergli spiegare il contrario!
            Se ci penso mi viene da ridere e al contempo non mi sembra vero di essere caduta con uno così…dovevo proprio aver bisogno di innamorarmi…così, ad minchiam!!

        • Franca, 4 Settembre 2019 @ 16:15 Rispondi

          Un uomo che rifiuta…molto molto sospetto. Il sesso è democratico ma mai generoso. Ognuno si vuole e deve prendere la sua parte.

          • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 16:55

            grande Ale….sto ancora ridendo…per l’acqua frizzante huahuahuahuaahu

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 17:22

            Ma anche mangiare l’aramcio del negroni nulla osta

  • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:03 Rispondi

    penso che sia un test non valido…dopo che hai passato qualche ora di passione sei talmente eccitato che ti porti la coda dell’eccitamento per un altro giorno…e quindi riproporre il bis a casa…pensando all’ora trascorsa…non è così difficile…

    • cossora, 3 Settembre 2019 @ 16:11 Rispondi

      si va beh @anonimo sei instancabile!!

      • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:27 Rispondi

        Cossora credimi…vale per tutti gli uomini sani…

        • Violetta, 3 Settembre 2019 @ 18:51 Rispondi

          Senza offesa Anonimo… Ma credo d’aver bisogno di un Plasil…

          • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:49

            Cerco solo di darvi un contributo con la sincerità non è mia intenzione disgustare nessuno..

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 20:51

            Ma no sei leggero vai tranquillo vigilo io

          • C., 3 Settembre 2019 @ 20:50

            Sto ridendo da matti Violetta

            @anonimo for president!!!
            Ci hai svelato l’arcano ma cavolo, ti rendi conto?
            Tutte le nostre pippe, le nostre domande fatte in anni e tu spunti nel bel mezzo e ci dici ste cose? Ma dove cavolo stavi fin’ora?!? 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂

          • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 21:05

            C. Ero sospeso e Bannato da Alessandro perché in una fase di sofferenza verso la mia ex amante fui poco carino in alcune circostanze con Ariel ma ho chiesto scusa e se posso darvi un contributo lo faccio con piacere sapendo la sofferenza che queste situazioni creano

  • anonimo, 3 Settembre 2019 @ 16:18 Rispondi

    VI voglio dare un altro spunto da ex seriale…
    tradendo con altre donne sposate il seriale capisce alla perfezione i motivi che spingono tante donne impegnate a tradire…e siccome generalmente il seriale oltre ad essere egocentrico è anche tanto orgoglioso cerca di non fare gli stessi errori dei compagni delle sue amanti sotto il suo tetto…perché nonostante tradisca mal sopporterebbe un tradimento da sua moglie…morale della favola…a casa i seriali sono compagni e amanti molto attivi sessualmente….

    • Whiterabbit, 3 Settembre 2019 @ 16:35 Rispondi

      @anonimo perché dici EX seriale? I seriali possono davvero smetterla?

      • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 18:24 Rispondi

        Anch’io ero un seriale

      • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:39 Rispondi

        Ho smesso dopo essermi innamorato dell’ex amante …non ti nego che fare il pavone è il gallo mi viene molto naturale e sono tentato ma per ora sto facendo il bravo…e spero di farlo durare più a lungo possibile …oramai è più di un anno che ho smesso…

    • Dispersa, 3 Settembre 2019 @ 16:43 Rispondi

      @Anonimo …. Pensavo fossi un single seriale!!
      Una domanda …. Ma alla tua ormai ex sirena avevi confessato il fatto di aver tradito già altre volte??
      Una mia curiosità …. Rispondi se ti va!!

      • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:40 Rispondi

        Lo sapeva da subito…ma ero talmente innamorato è coinvolto che non ha mai avuto dubbi sul fatto che pensassi solo a lei

        • Dispersa, 3 Settembre 2019 @ 22:16 Rispondi

          @Anonimo …. Grazie, mi hai tolto un sassolino dalla scarpa.
          @White …. Scusa non era riferito a te l’essere più presente con la moglie, meno social ecc. Era riferito a me per quello che sto vivendo …. Volevo solo capire se il mio è un semplice uomo ombra con i sensi di colpa che lo portano a mille attenzioni verso la moglie …. O se stà semplicemente cercando di recuperare con lei (e anche se fosse, sarebbe giusto così ….).

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 01:13

            @dispersa ma ci mancherebbe!
            Hai comunque fatto in ‘osservazione molto sensata che io stessa mi ero già fatta!

    • C., 3 Settembre 2019 @ 16:48 Rispondi

      @anonimo,
      sei stato molto più illuminante tu in un giorno che @Ale in tutti questi anni….(scherzo @Ale)

      Con questa spiegazione da manuale ti meriti tutta la nostra stima.
      I seriali tutti ti stanno maledicendo e noi tutte (anche le più incallite Cenerentole da risveglio con il bacio) ti ringraziamo.

      Per me, che dire, illuminante!

    • Lia, 3 Settembre 2019 @ 19:12 Rispondi

      Ciao anonimo, innanzitutto ti faccio i complimenti per la libido. Pochi uomini vantano certe prestazioni. Detto ciò ti sfrutterei per sapere che effetto avrebbe o ha avuto su di te il cds fatto da una delle tue ex vittime. E poi, perdonatemi, ma non ho capito se un seriale si distingue anche dal tempo che intercorre tra due storie oppure può considerarsi un seriale anche uno che ha di continuo storie di uno/due anni.

      • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 19:44 Rispondi

        Un seriale fa le serie. Se ne ha una alla volta è perché le sta pasturando le altre

        • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:47 Rispondi

          Vero…ma arrivi a fasi in cui davvero perdi il controllo..diventi dipendente da quel adrenalina e si innesca la sensazione di restare impunito…

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 20:51

            Vero

      • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:43 Rispondi

        Non me ne fotteva veramente nulla…anzi si toglievano dalle palle togliendomi il disturbo di farlo io…ma devo anche dire che ero un seriale da rapporti sporadici mai nulla di intenso e coinvolgente da un punto di vista sentimentale…penso anche che in un certo ambiente avevo la nomea e quindi ci stavano consapevoli che durava il tempo di qualche incontro…seriale anomalo nel senso che non ho mai avuto storie, non sono mai arrivato a più di tre incontri tranne quelle che incontravo all estero per viaggi di lavoro

        • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 20:49 Rispondi

          Un vero playboy

          • Ariel, 3 Settembre 2019 @ 22:21

            Non so se sta un vero playboy
            Perché non ci credo ?
            Perché non credo a tutte queste erezioni?

            Non sto vecchi ed ho vissuto una vita accanto a mio marito e scopavamo benissimo ma in amore vero altro che così

            Una Donna se ne accorge eccome se suo marito la trascura facendo,il seriale di qu e di la

            Anonimo mi stai veramente simpatico ma cala le erezioni che non ti credo ma per nulla dai qui va benissimo è bellissimo pure divertirsi e sno la prima a starci a ridere e scherzare ,ma no n on ci credo
            Guarda questi che si definiscono seriali così come fai qui no dai è risaputo che sta tico maschile vuoi fare un poco il gallo nel pollaiO qui in maggioranza di Donne

            Non ci sta nulla di male
            Ma erezioni piene di fantasia e scopate multiple a nastro pure

            Dai non te la tirare
            Su coraggio va bene così mi hai fatto ridere e di questo ti ringrazio davvero

            Ma cala ,erezioni e numero di trombate che non qualifica affatto la vera virilità

            Maschio sii un vero Uomo
            Perché il seriale fa solo che gran pena.

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 07:39

            @Ariel il seriale penso stia sulle palle a tutto l’universo femminile!
            Riguardo al resto invece io credo ad @anonimo. Mio marito si carica in 4 secondi, da più giovane ci stava la doppia di seguito anche per lui. Adesso che è più grandicello basta che far passare Mezza giornata ed è pronto. Sperimentato tarda mattinata e sera!
            Lo so, non ditemelo, sono stata folle a farlo andare in giro così..
            rimembreró per sempre anche le parole di anonimo: se gliela date una volta a settimana per forza che si infila l’amante.. 🙁

          • Ariel, 4 Settembre 2019 @ 10:46

            Si certo ,ma hai presente la ostentazione è un altra cosa e qui evidente che giusto anche per riderci insieme e quindi nulla dimmale per carita adoro ridere e l’umorismo ma insomma ostentare fare il gallo qui diciamolo che è un gioco da ragazzi

            Seriamente invece il seriale fa pena polly ha scritto fa schifo

            Fa male alle Donne
            Va bocciato e mandato chiaramente senza se e ma

            AFFANCULOOOO!

          • Ariel, 4 Settembre 2019 @ 11:18

            Scusate ho sbagliato il nome a cui mi riferivo è Piccola che ha giustamente scritto “che schifo”

            E non Polly chiedo scusa!

            P.s. Il mio vaffa qui sopra ovvi si riferisce al Seriale generico e non a Anonimo che a quanto pare sta pentito

          • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 12:19

            Ariel ti dico che mi stai attaccando inutilmente…

            io non mi sto vantando…e difatti parlo del mio passato…ed ho detto che è da un anno che ho smesso…cerco di aiutare le donne che stanno soffrendo con seriali…e qui in questo blog ne siete in tante

            non avrei alcun motivo per fare il gallo con un profilo anonimo e con chi non può mai conoscermi…

            Cerco di dare un contributo…se ci si fa due risate ok…però credimi mi stai attaccando inutilmente…

            Capisco che sei stata ferita da un seriale e me ne dispiaccio…se ti può consolare ero un seriale anonomalo e non ho mai fatto soffrire nessuna…pensa che se solo osavano fare domande sul mio matrimonio non mi vedevano più…non ho mai messo in discussione il mio matrimonio…l’ho fatto solo quando mi sono innamorato e ad essere punito sono stato io come ben sai…

            ti ripeto stai più rilassata verso me che non mi sto vantando…anzi cerco di dare un contributo dicendo come ragiona il maschio seriale tipo…

          • Whiterabbit, 4 Settembre 2019 @ 12:36

            @anonimo io sono arrivata tardi sul blog rispetto alle altre. Posso chiederti, se ti va di rispondere, se ci fosse qualcosa che non andava nel tuo matrimonio o se, essendo appunto seriale, era un tuo bisogno indipendente dal contesto che avevo in casa?
            Io questo passsaggio fatico a capirlo. Si può dire che ti amassi o ami (non so se sei ancora sposato) tua moglie?

          • Mic1782, 4 Settembre 2019 @ 12:52

            @anonimo la tua storia di ex seriale che poi si è preso una mazzata innamorandosi è il chiaro esempio che è proprio vero prima o poi nella vita il conto si paga.
            Non dico tu abbia trattato male le donne con cui sei stato ma da donna magari posso immaginare che qualcuna di te si sarà innamorata non essendo corrisposta.
            Alla fine il karma punisce sempre 🙂
            Te lo dico senza offesa eh!

          • Piccola, 4 Settembre 2019 @ 13:14

            @ Ariel avevo scritto “che schifo” al commento di anonimo quando diceva che i seriali carpiscono dalle amanti e a casa riempiono di attenzioni le mogli per evitare di essere a loro volta traditi. Mi ero sentita un attimo ancora più usata.

        • Lia, 4 Settembre 2019 @ 09:22 Rispondi

          Quando il marketing supera Tinder…:-) La tua ex ti è capitata nel mucchio?

          • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 12:21

            No Lia…era una storia molto romantica e bella…un amore abortito in gioventù per varie circostanze e mai dimenticato…

          • Piccola, 4 Settembre 2019 @ 13:17

            Anonimo, invece le tue parole aiutano, ci fanno sperare che ci siano uomini innamorati e la tua spontaneità ci fa capire tante cose all’universo maschile.

    • hara, 4 Settembre 2019 @ 08:02 Rispondi

      @Anonimo grazie sei illuminante davvero grazie per esserti raccontato con sincerità.

      • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 11:59 Rispondi

        io sto raccontando per darvi delle risposte e un aiuto…non avrebbe senso fare il gallo visto che non mi conoscete e nè ci sarà mai la possibilità di conoscerci…

  • Piccola, 3 Settembre 2019 @ 17:26 Rispondi

    Che schifo!

  • Perplessa, 3 Settembre 2019 @ 18:57 Rispondi

    Quanto è vero il contenuto di questo articolo. Da donna ho attraversato queste fasi e anche il mio amante, anche lui è passato da rose rosse alla moglie per i sensi di colpa, alla rabbia, a improbabili impegni di lavoro pur di passare quanto più tempo con me. Ma ora le cose sembrano cambiate pare che dia più spazio alla moglie, forse starà tentando di recuperare con lei?

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 19:43 Rispondi

      Ci si prova almeno due volte

      • Perplessa, 3 Settembre 2019 @ 20:05 Rispondi

        Carissimo, peccato che cerca di recuperare con la sua lei pur non lasciandomi andare… e questo non fa altro che confermare la tua tesi sull’universo maschile 😉

        • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 20:44 Rispondi

          Statistica. Ogni tanto qualcuno anche qui dice che le storie son tutte uniche. Forse nelle sfumature. Sicuramente nelle nefandezze maschili, a volte femminili. Ma i maschi sono così terribilmente ripetitivi

  • Nina, 3 Settembre 2019 @ 19:28 Rispondi

    Anonimo ma tu stai bene ora? Come ti sei ripreso?

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 19:47 Rispondi

      Ma soprattutto come va la prostata ? scherzo fra uomini

      • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:46 Rispondi

        Ahahahhahahah una meraviglia Alessandro

    • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 20:45 Rispondi

      Sto nella fase relè in una sorta di limbo emotivo…sto in una fase di misantropia verso L amore e le donne…tranne quando scattano le erezioni giornaliere ma lei non la voglio più quindi sto meglio grazie del pensiero

      • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 20:50 Rispondi

        Le erezioni occhio che stanno diventando orarie

        • Anonimo, 3 Settembre 2019 @ 21:08 Rispondi

          Infatti penso di non riuscirle a contenere ancora per molto…:):):) ahahahahha ragazzi ma ho solo 39 anni credo sia veramente la normalità delle cose…

          • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2019 @ 22:48

            A che a 58 credimi

      • C., 3 Settembre 2019 @ 21:29 Rispondi

        Quindi @anonimo
        Quando circa 2 milioni di anni fa si parlava di Homo Erectus non ci si riferiva alla colonna vertebrale….ahahahaha
        Muoio davvero!!!

        • EP, 3 Settembre 2019 @ 22:58 Rispondi

          @C…..ti pregoooo!!!! Sto morendo…ahahahaha
          Homo Erectus…
          No…nn sei una psicologa decisamente…sei cm me, attrice comica bel tempo libero!

  • C., 3 Settembre 2019 @ 21:16 Rispondi

    Anonimo ti prego non andare via.
    Tu hai detto che gli uomini sanno scindere alla grande il sesso dall’amore ma per te l’amore precisamente cosa vuol dire?

    • Anonimo, 4 Settembre 2019 @ 06:53 Rispondi

      Non mi trattare da stupido che non ti rispondo Più …non è che sono il fesso che si fa prendere in giro…se vai nei vari articoli puoi tranquillamente trovare commenti sulle mie sofferenze d’amore…e sulla mia condivisione del significato della parola amore che molte di voi davano negli articoli…non mi trattare da fesso…

      • EP, 4 Settembre 2019 @ 12:29 Rispondi

        @anonimo…xchè te la prendi cn C. e fai l’offeso? Nn mi sembra ti abbia chiesto nulla di strano…ti ha solo chiesto cosa intendi x amore…xchè sul sesso sei stato molto chiaro ieri sera! Nn è che tutti/e abbiamo letto i post vecchi e abbiamo presente le storie di tutti/e…io ad esempio a parte gli ultimissimi post, di te nn ho ricordi nitidi e anzi credo di confonderti cn qlcn altro…o forse no!
        Insomma dai…cerca di capire la ns curiosita…noi che sm quasi tutte anima&core…che diamo significati aulici ad ogni vs sospiro…qnd invece x voi quel sospiro è solamente perché sentite un movimento nei pantaloni…dai abbi pietà di noi e spiegaci tutto anche quello che potrebbe farci male!

        Quindi…(attenzione…entro in modalità excel):

        -posto che abbiamo capito tutte le tue esigenze fisiche (tabella SEX)

        -che stai facendo fatica a trattenerti xchè in questo momento le 3 volte a settimana con tua moglie nn sono sufficienti (nn credo che la moglie sia da mettere nella tabella LOVE…ma magari mi sbaglio…devo aggiungere una tabella mi sa…MARRIAGE)

        -nella tabella LOVE cosa ci mettiamo x un uomo…anzi un uomo EX SERIALE (fino a qnd ex poi?)? Riassumici…x chi nn ha letto prima in cosa si differenzia la tua storia cn la tipa che ti sta facendo impazzire cn le telefonate e che mi pare una narcisista…(eccertto che se vi mettevate inseme seriamente…un SERIALE e una NARCISISTA…una strage facevate!)
        Xchè lei è l’Amore?

        Così poi ci chiariamo del tutto…

        E nn prenderla cm una provocazione…io veramente voglio capire…

        • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 14:20 Rispondi

          Ciao EP…la mia ex amante rispondeva ad esigenze profonde…avevamo una connessione intellettiva, di anime e di altri piccoli dettagli che farei fatica a provare a descriverle…
          Ero innamorato perso…stavo veramente bene nei momenti con lei…mai sentito così neanche da adolescente…

          l’amore è uno step successivo…quando tutte queste affinità danno luogo a un progetto condiviso e quando sei disposto a far da parte il tuo “io” per far spazio a un “noi” e lo porti avanti giorno dopo giorno…quello è amore…
          purtroppo è difficile descrivere in poche righe tali sentimenti,…

          • EP, 4 Settembre 2019 @ 16:08

            @anonimo…ti sei spiegato benissimo…a maggior ragione apprezzabile se consideriamo che ti dichiari apertamente ex seriale!

      • C., 5 Settembre 2019 @ 13:48 Rispondi

        No anonimo,
        non ti volevo trattare da stupido.
        E’ che ero davvero divertita, non ricordavo i tuoi interventi precedenti assolutamente
        Grazie @EP mi hai assolutamente capita, e tu @anonimo ti sei spiegato benissimo.

        Scusami, non era mia intenzione prenderti in giro anzi…ti ringrazio perché grazie a te ho capito tantissime cose, davvero

  • EP, 3 Settembre 2019 @ 22:17 Rispondi

    @anonimo…e dopo aver letto le tristezze delle gravidanze “capitate”, dei CDS interrotti ad minkiam…arrivo qui! E nn smetto di ridere… è che sei un discolo tremendo…ed è meglio starti alla larga! Ne conosco uno così…incrociato lo scorso weekend x caso…cm tutte le volte che mi vede da qnd avevo 15 anni, mi ha tampinato finché nn l’ho lasciato lì in mezzo alla strada…sicuramente in erezione…da quello che racconti 😉 Sn il suo chiodo fisso…una delle poche che nn gliel’ha data…manca la mia tacca sulla sua lavagnetta! E lui nn si sa pace…soprattutto da qnd ha saputo che sn tornata single!
    Certo che tu xò sei veramente un fuoriclasse, anche se nn specifichi qnt anni hai..nn tt gli uomini sn così. Il mio ex compagno nn lo era…sebbene dotato di ottima attrezzatura credo avesse dei problemi tecnici verso la fine della ns storia…ma tanto ero io che gli stavo alla larga xchè x noi donne il sesso è molto più legato alla “testa” e al sentimento…
    Il mio ex amante…più vecchio di lui di 10 anni…una macchina da guerra…cn un’attrezzatura standard…
    Una curiosità…ma tua moglie nn ha mai sospettato nulla?

  • LEI, 4 Settembre 2019 @ 07:14 Rispondi

    Anonimo non so se tu sia l’eccezione o la regola, ma il mio amante l’altra sera quando è rientrato a casa dopo essere stato con me e l’ha vista sveglia e pimpante sul divano…ha avuto un attimo di panico.
    Improvvisamente si è accorto di avere trooooopppoooooo sonnoooooo!

    • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 12:02 Rispondi

      questo è quello che ti ha raccontato lui…

      • EP, 4 Settembre 2019 @ 12:51 Rispondi

        Uhhhhhh….stoccatina! Mi sa che oggi @LEI hai messo il tarlo del dubbio…

      • cossora, 4 Settembre 2019 @ 13:03 Rispondi

        Ormai è la regola.
        Si anche io quando dice che ‘non la toco da quando abbiamo fatto l’amore io e te’ dentro penso:
        a) è lei che non si fa toccare da te perchè ha un altro
        b) se, lallero

        • Mic1782, 4 Settembre 2019 @ 14:03 Rispondi

          Ecco ora ho capito come hanno fatto tutte ste mogli a restare incinta per magia!!!! L amante non capiva più se stava trombando con la moglie o con l’amante da tanto era carico 🙂
          Scusate ma fateme sdrammatizzà va.

          • Lia, 4 Settembre 2019 @ 14:30

            Ma crediamo ancora alla favola che questi con la moglie niente!!! Certo, per cercare fuori dal matrimonio evidentemente non saranno più acrobazie da circo, ma se hanno deciso di restare loro mariti e di non rischiare, dovranno pur sottostare ai “doveri coniugali”, o no. Secondo voi rischiano che la moglie se ne accorga e indaghi? Diverso è se già da prima i rapporti erano nulli.

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 14:46

            Il 90% tromba la moglie regolarmente. Male? Benino? La tromba

          • Lia, 4 Settembre 2019 @ 15:00

            @Ale non ho dubbi su quello che dici, ma sai qual è la cosa più assurda? Che noi amanti siamo gelose delle altre donne e della moglie no. Cioè dico, quella è già lì pronta, sempre, è la titolata per eccellenza ed è come se ce la dimenticassimo.

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 15:30

            Non sempre. Anche qui c’e Chi è ossessionata da quello che dice posta o fa la moglie. Come la moglie che si concentra sull’altra Dimenticandosi le responsabilità prime e uniche del marito. Il terzo gode è sempre lui

          • Annina, 4 Settembre 2019 @ 16:03

            @Lia certo che trombano. Meno, male, solita tiritera ma anzi a volte sono prorpio loro che “devono” prendere l’iniziativa con le mogli asessuate perche “altrimenti si insospettisce”

          • Annina, 4 Settembre 2019 @ 16:03

            anche io ero ossessionata dalle altre.
            Della moglie mai fregato niente.

          • Mic1782, 4 Settembre 2019 @ 22:33

            Io sono sempre stata gelosa solo della moglie… delle altre poco o niente non so perché … ho sempre vissuto più “competizione” con la moglie anche se poi mi dicevo che se comunque la tradiva da sempre con me qualcosa nel loro rapporto non quadrava..

          • Whiterabbit, 5 Settembre 2019 @ 14:41

            @Annina, Le mogli con calo del desiderio, non sono affatto asessuate. Sopratutto se all’inizio del matrimonio strombazzavano allegramente col proprio marito. Spesso le mogli, definite asessuate dal marito, o si fanno trombare da un altro oppure comunque hanno un calo del desiderio anche A CAUSA di comportamenti del marito, stress o altro.

        • Mic1782, 4 Settembre 2019 @ 14:12 Rispondi

          Scusa @cossora ma lui ti dice così a domanda specifica o te lo dice di sua iniziativa?mia curiosità dato che io ho sempre evitato l argomento

          • cossora, 5 Settembre 2019 @ 13:11

            No macchè. Io se si parla di qualcosa che mi rievoca questo fatto gli dico ridendo e a bruciapelo ‘ma veramente tu non tocchi tua moglie da 18 mesi? ma come fa? a me uscirebbe il sangue dalle orecchie, sicuro che non ha un altro?’.
            Lui non nomina mai sua moglie, ma nemmeno un allusione tipo ‘sono a casa solo, è dal parrucchiere’.
            Zero assoluto.

        • Lia, 4 Settembre 2019 @ 15:31 Rispondi

          Cara cossora, ho paura che i tuoi dubbi siano legittimi. Lui mi diceva che una volta assaggiate le tagliatelle tornare a mangiare gli spaghetti è faticoso, ma ho sempre pensato che chi mangia le tagliatelle al ristorante poi gli spaghetti a casa sua se li mangia lo stesso, anche solo per non offendere la cuoca…così non ho mai chiesto, ho dato per scontato…
          La cosa curiosa è che ero gelosa che qualche altra donna me lo portasse via e non ero gelosa della moglie. La mente a volte è strana…

          • Rory, 4 Settembre 2019 @ 16:47

            E io che invece sono gelosa anche della moglie devo preoccuparmi? 🙂
            Gelosa del fatto che possano ricominciare ad essere intimi dopo 8 anni.. cioe’ da quando “hanno messo in cantiere” la figlia… sempre che sia la verita’ eh!!

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 17:17

            Più che gelosia paura forse?

          • Rory, 4 Settembre 2019 @ 20:13

            @Alessandro si, credo tu abbia ragione.. Paura.. Anche se in realtà non ho molto da avere paura..visto che lui è sempre stato molto chiaro sul fatto che la famiglia non la lascerà mai..

          • cossora, 5 Settembre 2019 @ 13:18

            Ti dico la verità @Lia, io di dubbi su questo non è che non ne ho: non ci penso.
            Mio padre aveva sempre una stragnocca di turno, e mia madre (un po’ f.. di legno, va detto) cedeva al sesso coniugale tiepido, squallido e ‘fatto male’ quindi.. ho questa scenetta con lei triste e lui che placa i suoi istinti con la figura deputata.

            Evito di rovinarmi la festa (dei nostri rapporti) tanto non posso sapere la verità. Occhio non vede..

      • LEI, 5 Settembre 2019 @ 08:21 Rispondi

        non vorrei ripetermi, ma probabilmente anche lei poco interessata…

  • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 14:26 Rispondi

    XWhiterabbit

    mancava un po’ di magia…la routine del matrimonio con prole come sapete è devastante…ma bisogna essere onesti e devo ammettere che comunque avevo in me cose che non andavano…che ho iniziato a risolvere con aiuto esterno…egocentrismo, sessodipendenza e altri eccessi che derivano da altri tipi di mancanze all’origine…ancora ci sto lavorando eh…non è che ne sono uscito…
    con la mia ex amante però trovato una connessione mai provata prima…alla fine mi ha fatto comunque bene perché ho iniziato a lavorare molto su me stesso dal punto di vista personale visto che per tutta la vita avevo curato solo quello professionale…

    • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 14:45 Rispondi

      Mancava un po’ di magia è un po’ poco per giustificare I fuori pista. Da ex seriale ti dico: siamo sinceri a noi ci ci piaceva tanto e tutta. I bambini in pasticceria

      • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 14:47 Rispondi

        sì sì l’ho detto nella seconda parte…la mancanza di magia magari mi faceva sperare di trovare prima o poi quella che mi proiettasse in altra dimensione…ma spassarmela in giro era divertentissimo…

        e dopo si fa davvero fatica perché i trucchi del mestiere restano…capisci in un nano secondo se una ci starebbe o meno…e non dare seguito richiede sforzi immani :):):)

        • Lia, 4 Settembre 2019 @ 16:12 Rispondi

          @Anonimo Caspita un nano secondo! Abbiamo scritto in fronte “scopami”?
          se vuoi espiare i tuoi peccati, dovresti svelarci qualche trucco del mestiere. Conoscendo il nemico dall’interno riusciamo a sconfiggerlo meglio…:)

          • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 16:52

            Lia piccoli dettagli…quando vi piace e interessa un uomo sì ce l’avete scritto in fronte…da piccoli gesti…piccole manifestazioni di interesse che mostrate…sorrisetti spontanei che non potete controllare, ma quello che sfrutta il seriale è il ritmo…la gestione dei tempi…il seriale ha tanta pazienza e sa bene come dosare con ogni preda i tempi…inviare il messaggio nei momenti giusti…fare inviti al momento oppiortuno…provare a fare il simpatico e vedere la preda come reagisce…voi quando vi piace qualcuno diventate quasi oche…(senza voler offendere nessuno)…

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 17:20

            Oche non mi piace. Il seriale sfrutta il tempo perché gioca si tavoli paralleli. Voi prendete per pazienza l’attesa del seriale ma intanto lui chatta o esce con altre due

          • Anonimo, 4 Settembre 2019 @ 17:47

            Tieni conto poi che generalmente i seriali sono intuitivi hanno un buon lavoro e molto spesso hanno fatto corsi di empatia relazionale e comunicazione…i seriali vedono come reagite ai complimenti alle battute se vi mostrate interessate quando parlano dopo quanto rispondete ai loro messaggi…vi studiano…poi io ero uno di quelli che si buttava solo quando era sicuro di affondare il colpo mal avrei sopportato rifiuti ma ne ho conosciuto tanti che adottavano la tattica del martello e prendevano le vittime per stanchezza molte volte

          • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 18:04

            Professional

          • Lia, 4 Settembre 2019 @ 18:14

            Siamo spacciate! Qui si va sul paraverbale spinto!

          • C., 5 Settembre 2019 @ 21:59

            E quando il seriale si innamora (se si innamora) da cosa lo si dovrebbe capire visto che dissimula molto bene la realtà?

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 11:20

            Bella domanda. L’amore Nella sua semplicità è però riconoscibile

            https://alessandropellizzari.com/i-10-segnali-che-si-sta-innamorando/

      • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 02:33 Rispondi

        Sai Caro Alessandro rileggendo meglio qui queste espressioni di racconto di Anonimo e le tue risposte racconto pure rievocativo del tuo passato da te scritto di ex seriale h notato una grande differenza tra voi due

        E sinceramente scusa ,ma in te sento una vera consapevolezza ed onesta intesa come al aver si avuto le tue esperienze da seriale ,ma un seriale totalmente diverso da l racconto di Anonimo

        Ciò non pi è piaciuto nel racconto di Anonimo è quando parla della scuola che ha fatto di empatia relazionale
        E vari metodi di chiara Manipolazione,studiata a tavolino

        Allora mi e vi chiedo
        Perché in te sento una vera credibilità ed onesta e consapevolezza e pure il tuo dichiarato ovvio comportamento allora che sicuro poteva contenere
        bugie omissive e silenzio o non rispondere attese ,ma vedi appunto un Don giovanni mi vien da dire pure se ovvio pentito veramente e non corretto allora
        Quella che non mi piace nel racconto di Anonimo è la sua manipolazione strettamente calcolata a tavolino priva assolutamente della empatia sua cioè comportarsi malissimo senza provare nulla nessun pentimento

        Continuo sotto perché vorrei capire meglio Anonimo
        Non mi piace questo suo modo e contenuto di sua Manipolazione studiata nei corsi strategie varie e
        Pongo in evidenza due cose che non mi piacciono,per nulla

        La sua poca attuale consapevolezza del male che ha fatto perché oggettivamente chi ha preso in giro le donne sparendo non dicemdo prima tipo trobiamo da trombamico hanno mentito e fatto male

        Lui ha scritto qui che in fondo lui non le ha mai trattate male perchè non erano relazioni ma scompariva dopo tre incontri

        Lo trovo sconcertante che adesso ancora sia inconsapevole del suo comportamento se,bra più un ostentare vantarsi con la scusa del vi aiuto a capire cme funziona

        • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 02:45 Rispondi

          E qui ci tengo a esprimere in serenità il mio commento impressione di Anonimo perché trovo una differenza sostanziale tra la tua esperienza e la guida veramente util ed efficace che tu Alessandro si che hai saputo scriverne e trasmetterci i tuoi suggerimenti e spiegazioni sono fonte di una tua consapevolezza data dal tuo percorso di vera umiltà e pentimento
          Non hai seguito dei corsi o strategie così raffinate studiate

          Ecco sai il sesto senso Caro Alessandro
          Qui secndo me percepisco una grande differenza
          E dico Caro Alessandro seguo te e mi spiace Anonimo ,ma non mi convinci non mi piace il tuo modo di aiutarci

          Non hai ancora secndo me la vera consapevolezza e il pentimento vero qui ti vanti mi spiqce è così e per me sei un grande manipolatore

          Scusa ,ma ê ciò che percepisco da qui
          La ostentazione è pure quella tipica di una tendenza Narcisistica

          E per concludere la tua esperienza qui raccontata col due di picche ricevuto dalla tua bella già ai tempi passati è un altra tipicità sempre manipolativa infatti nella tua descrizione del metodo seriale hai fatto in modo di non ricevere rifiuto perché guarda caso Il Narcisista non sopporta nessun rifiuto

          È chiaramente una mia sensazione personale e non sto accusando Anonimo dico solo che non mi conviene ne affatto

          Mentre SENTO da SEMPRE la tua vera genuina esperienza Caro Alessandro il vero Senso empatico pentito e portatore di veri consigli di vero autentico aiuto.

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 09:00

            Anche anonimo è qui per chiedere aiuto non dimenticarlo. E, a meno che ci abbia riempito di frottole per godimento narcisistico (qui fare il bravo ragazzo non porta a numeri di telefono) Un seriale si racconta mal volentieri alle donne, forse al Giro dei maschi per vantarsi e farsi due risate. Ci sono stati anche qui tentativi di fare palestra con voi di uomini che dopo un po’ ho bandito perché era chiaro lo studio delle vostre reazioni ai loro input e certi tratti li trovo anche in anonimo ma in generale mi sembra trasparente. Anafettivo forse soprattutto quando parla della moglie, forse no n così innamorato della sua famosa seriale (una donna che resiste e ti lascia e ti prende fa impazzire narcisi e seriali) ma in competizione chi lo sa. Per ora lo considero un contributo interessante. Simpatico quando esibisce le sue molteplici erezioni. Sarò vecchio ma mi fa anche un po’ di tenerezza. Sarà il mio forte lato femminile. Scusa anonimo se ho fatto questa disamina ma Ariel ha spesso bisogno di essere messa in dima. E qui il meccanico sono io

          • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 09:19

            Caro Alessandro ,scusa solo adesso ho letto qui il tuo commento
            E ti ringrazio davvero tanto perché diciamo che mi affido e ho fiducia in te e nella tua valutazione che ovvio è sicuro più completa non solo per la tua esperienza qui e nella tua professione di Giornalista e Scrittore e cioè hai tu stesso una grande casistica di esperienza nel dover relazionare con tante persone

            E in più certo che sicuro essendoci la privacy potresti avere una maggior competa conoscenza dello stato di vita e racconto di Anonimo

            Quindi stai tranquillo che mi fido di te,ma nello stesso tempo come già ho scritto la mia emozione e il fiuto e il mio 6 senso e la mia esperienza vissuta sulla mia pelle e in profondita con un soggetto del tipologia di Anonimo mi riesce almeno per adesso difficile poter leggere e rispondergli

            Non ce la faccio e credo di non essere in difetto nel esprimere la mia difficoltà che riconosco

            La mia infatti Non vuole essere una accusa o una sentenza
            No affatto ,ma sto diretta e sincera sempre qui e in privato e tu lo sai

            E quindi mi fido di te e ti ringrazio tantissimo perché mi sento al sicuro seguendoti sempre.

            Grazie e spero che Almeno Anonimo senza nessun rancore o acredine da parte mia verso di lui possa civilmente accettare la mia difficoltà.

            Grazie davvero caro Alessandro!

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 14:23

            Ariel ricordati sempre che l’esperienza sul campo conta e non si può imparare dai libri o dall’analisi. Tu hai avuto due uomini: tuo marito e uno stronzo. Cerca di ascoltare quelle che di uomini e di donne ne hanno avuto di più

          • Ariel, 6 Settembre 2019 @ 18:22

            Caro Alessandro
            Ascolto sempre tutte e certo che quelle che più mi interessa ascoltare sono quelle donne che hanno vissuto o stanno vivendo una relazione tossica
            Le altre certamente sono sempre interessanti ma ovvio che condividere le stesse esperienze aiuta molto soprattutto quando contengono de veri danni alla salute psicofisica quindi oggettivamente ci sta una priorità di ascolto secondo me che dovrebbe essere soprattutto nelle care amiche qui presenti che vivono spesso relzioni piegate dal farsi intortare

            Dal raccontarsela dal sfidare secono loro la vera realtà rifugiandosi nella bella fantasia e del chissà magari meglio oggi starci a qualunque prezzo piutttosto che sole

            Senza riuscire a dare ascolto al loro vero valore e alla capacità che ciascuno di noi ha di saper vivere da sola ma Libera veramente

            Poi il proprio destino ciascuno se lo costruisce come vuole per me uno o o una può scoparsi il mondo intero

            Strano come qui sul Blog chi è portatore di una esperienza positiva di matrimonio sia considerato una che no sa o non capisce nulla della vita

            Si capiscono meglio i giovani che scopano a stecca di qua e di la di su e di giu e fanno figli e se ne strabbattono dei figli perché chi fa la amante forever e ha fatto figli che cosa trasmette hai suoi figli?
            La separazione tra i genitori
            E che ognuno abbia vita lunga il letto caldo sempre e non importa neanche ricordarsi il nome e perche sono gli istinti i nostri veri valori vero?

            Ma certo se la realtà delle coppie fa schifo oggi e datempo allora nonè che si cerca di tenere il timone del vero Amore di coppia asse portante della famiglia vera e della società no

            No no allora significa che no non andava bene bissogna solo scoparsi si simlavora solo,per prenotare il Motel a 5 stelle per finalmente scopare scopare scopare e ancora scopare

            Una vera bella immagine tipo conigli che fanno tanti figli e poi tutti si confondono si scambiano si abbandonano e ma sai
            Vedi la famiglia non funziona

            Nessuno mai che dica ma cazzo la famiglia non funziona per un motivo anzi due principali

            1) MASCHILISMO IMPERANTE
            2) AUMENTO ESPONENZIALE DEI DISTURBATI MENTALI NELLA STATISTICA A MAGGIORANZA MASCHI
            3)
            IGNORANZA ABISSALE
            NESSUNO LEGGE MAI I LIBRI IN ITALIA SOPRATTUTTO
            errori ed orrori ortografici uso di parole impropri
            Falsi storici imperanti ovunque

            Allora vi dico
            una cosa sola per SALVARE LA FAMIGLIA E IL VERO AMORE

            LEGGETE LIBRI STUDIATE DI PIÙ
            LEGGERE SALVA LA VITA
            LEGGERE SALVA LA FAMIGLIA TRADIZIONALE
            UN VERO PROGETTO DI VITA

            LEGGERE LIBRI
            LA CONOSCENZA
            CONSAPEVOLEZZA VERA
            RITORNO alla VERA ESSENZA RELAZIONALE

            LA FAMIGLIA RISPETTO DI SĖ
            L’AMORE È DIFFICILE È UNA PALLA CHE SIA SEMPLICE ,MA PER NIENTE AFFATTO

            AMARE OCCORRE STUDIARE E FARSI UN MAZZO COSÌ

            E SVEGLIATEVI TUTTI

            Okkei mo bevo sempre alla vostra salute e speriamo sempre di riuscire
            Almeno a LEGGERE E RILEGGERE

            A BIENTÔT CARE LE MIE RAGAZZE
            E IL MIO RAGAZZO CARO ALESSANDRO
            SU CHE MI FIRMI IL TUO LIBRO

            E SPERIAMO CHE QUI
            MELACAVO!!!

            Ah ah ah
            Dai Caro Alessandro UMOTESORO❤️
            Su su fatti avanti che ti Critico aspramente ah ah ah
            E dai cassami se vuoi ma tiresto comunque scritta dentro

            Ah ah ah prosit
            Mes amours!!!

          • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 09:40

            Ariel…purtroppo continui a mal interpretare gli spunti…sto sempre dicendo alle donne come fanno i loro seriali…non li sto ammirando o esaltando…ho solo spiegato come fanno ad abbindolare le prede…i corsi non li si fanno per prendere le donne…ma sono una conseguenza della posizione sociale che molto spesso ricoprono…io se volete smetto…ripeto…che cerco solo di dare un contributo…

          • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 09:47

            ah una cosa invece non ve la permetto e Ale almeno questo devi consertirmelo…nessuno e dico nessuno può permettersi di mettere in discussione l’amore che provavo per questa donna…le lezioni di psicologia tenetevele per voi…e i sentimenti lasciateli a chi li prova…questo è troppo…

          • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 10:27

            Trovo i commenti di @anonimo un preziosissimo contributo per tutte noi.
            Noi donne siamo ben lontane dal capire certe dinamiche e che ci piacciano o no esistono nell universo maschile.
            Posto che non sono tutti seriali, manipolatori o narcisisti patologici perversi direi che l’uomo in generale è più sganciato dal sentimento ma quando si innamora sente e soffre quanto una donna… salvo la capacita di riprendersi dalle delusioni in maniera più rapida ed efficiace.
            Credo sia DNA
            Magari mi sbaglio.

          • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 16:07

            Caro Alessandro èera ed è per me sotto inteso che la mia esperienza col Seriale Borderline non è partita dai libri ma l’esatto contrario
            E cioè in base alla mia sofferenza prodotta dal comportamento anomalo suo che mi sono poi riferita al terapeuta e alla MIO documentarmi sui libri

            Chiaro che quindi la mia esperienza dolorosa e traumatica non viene dai libri
            Ma la ho tutta vissuta in prima persona

            Non è che non ascolti o non mi fidi di chi ha avuto più relazioni con uomini
            E mai ho preteso di averci la soluzione valida io

            Imia per adesso
            È come già ho scritto una mia difficoltà e paura ancora presente e che mi impedisce di avere una fiducia verso un seriale che scrive qui e che magari sicuramente sta in buona fede e non discuto la sua utilità
            Sentita da altre

            Non ho soluzioni preconfezionate
            Non pretendo di avere ragione

            È una mia difficoltà UNO strascico presente che deriva dalle mie esperienze di vita quelle alla luce del sole qui e altre che sono la mia privacy

            La fiducia è un percorso non si accede al cambiamento attraverso la sola razionalità
            MA perché succeda sempre occorre che venga sentito nelle emozioni

            Ecco tutto qua
            Ognuno ha le sue
            E sicuro ho avuto due uomini o meglio uno solo che possa essere definito Vero Uomo
            Ho una casistica bassa
            Ma intensa

            Cambiare è dura soprattutto quando si ha uno Schoc post traumatico da stress dovuto al Come è morto mio marito

            Grazie di tutto
            Sto comunque aperta e ricettiva
            Non sono meglio di nessuno
            Sono questa qui
            una Donna complessa e forse è questa la mia vera bellezza

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 16:40

            Più che bassa hai Una casistica. Senza togliere nulla alla tua sofferenza

          • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 23:26

            Caro Alessandro ,
            Scusa sai ma ti dico sinceramente che mi hai fatto rimanere male che significa allora che se ho avuto solo due uomini di cui un seriale stronzo di merda non ho titolo ad esprimermi perché bisogna aver scopato a stecca ?

            Scusami ma sono in un periodo molto delicato della mia vita e mi ci manca che tu scriva così secondo me non ti sei reso conto che questa tua frase ha creato un impatto veramente brutto su di me
            Sono rimasta malissimo

            Allora che cosa ci sto a fare qui ?
            Devo essere una seriale per essere ammessa ad esprimere un valore di attendibilità ?

            Non sono d’accordo e forse ti è sfuggito il tasto
            Un tasto pesantisssimo che non ti rappresenta affatto per ciò che sei veramente

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 11:28

            Sei sempre esagerata che pazienza con te… vabbè te la meriti però. Ho scritto in due post diversi che come esperienza sul campo ne hai poca (e conta), te ne se fatta molto sui libri ma non basta e quella più preziosa che hai acquisito è quella della terapia di gruppo sentendo altre storie. Nessuno ha mai detto che non hai titolo a stare qui anzi godi di un occhio di riguardo mio perché delle volte saresti proprio da mettere in castigo quando parti tipo don Chisciotte. Ma un po’ ci piaci così Bisu

    • Whiterabbit, 5 Settembre 2019 @ 07:16 Rispondi

      Quindi non ami più tua moglie? Adesso che dici di aver smesso come va?

      • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 09:42 Rispondi

        White sempre andato bene a casa…tranne quando ero perdutamente innamorato dell’ex…

        la stimo…andiamo alla grande insieme…ma con l’ex amante ho provato sensaszioni mai provate…

        come ho già spiegato il mio essere seriali derivava da disturbi che avevano radici profonde e sono ancora in cura…purtroppo Ariel non capisce lo sforzo nel dichiararlo e ci vede del marcio…e davvero mi dispiace…

        • Polly, 6 Settembre 2019 @ 06:57 Rispondi

          @Anonimo e tutte/i… domandone: ma non è che a volte tendiamo ad idealizzare? Mi spiego: spesso leggo o sento di storie finite male e tac! La persona che non si ha più diventa la più bella, la più sexy, la più tutto… se invece ci passi la vita insieme diventa che noia che barba….ma allora che abbia ragione Cossora (altrimenti detta Cossiga) nel voler prendere il buono finché dura e senza farsi male? O forse l’amore e la passione vanno curati come un bonsai, difficile da manutenere, ma che offre splendidi risultati se vi si riesce?Buongiorno a tutti, intanto

          • Ariel, 6 Settembre 2019 @ 16:43

            Cara Polly
            Credo che la Natura sia Madre di tutte le leggi e così cerco di seguirla e qui di la Natura insegna che la Soddisfazione umana in ogni nostra azione prevede la Cura Sempre
            La Cura di noi stessi è il VIAGGIO più complesso e difficile
            La NOSTRA VITA

            quindi ogni nostra esperienza di vita per dare soddisfazione ed essere per noi una vera crescita personale un passaggio sicuro da conservare come un nuovo passo evolutivo di noi stessi
            Prevede il riuscire ad innaffiare la pianta e più riusciremo a mantenere in vita la stessa pianta che ci siamo scelti liberamente meglio ci sentiremo soddifatti del nostro DURISSIMO LAVORO

            Amare UNA ROSA
            Ma cavolo quante spine che ha se la si tocca male le spine ci pungono e più ci saremo distratti e sfiduciati ci scoperemo in giro il mondo intero più le spine scenderanno in profondita come quelle dei Ricci di mare o i porcospini

            Allora le rose crescono e se le innaffieremo ogni giorno essendo sempre presenti nel curarle togliere le impurità le bestiacce che si mangiano le foglie ,saper scegliere le persone che ci fa bene frequentare riuscire a prenderle in mano stando attenti a non farci pungere fuorviare dalle apparenze andare oltre alla superficialità

            Ecco che solo la CURA CURAGUARISCE FA CRESCERE DURA UNA VITA INTERA.

            Manico una questione di manico
            Le palle gli attributi
            Saper essere uomini veri dominare meglio i propri istinti
            Adamo ed Eva che sicuro saranno stati cornuti ma il fatto che ci si cornifichi non significa MAI ma allora non è possibile più questa relazione di sola coppia
            Ma allora meglio scoparesi il mondo tutti allegramente

            Ma la NATURA non ha previsto questo
            SEGUIRE IL VERO PROGETTO DI VITA
            COSTA UNA FATICA IMMENSA

            NE VALE LA PENA?

            LA NATURA DICE SI NE VALE LA PENA
            LA ROSA STA BENE PERCHÉ È TUA SOLTANTO TUA E TU SOLTANTO PUOI CURARLA curando,lei curerai te stessa AMERAI TE STESSA FINO A RIUSCIRE AD AMARE LE TUE CICATRICI AMERAI
            Vera sincera

          • Polly, 6 Settembre 2019 @ 18:13

            ❤️

      • cossora, 5 Settembre 2019 @ 13:31 Rispondi

        Non credo che smettere da una parte significhi ricominciare con quella di prima.
        Forse si ricomincia per altri motivi ma non ci si innamora due volte della stessa persona.
        Se la amasse di nuovo, è perchè in realtà non ha mai smesso.
        (tutte mie opinabili convinzioni)

        • Lia, 5 Settembre 2019 @ 14:46 Rispondi

          Sono d’accordo. Anch’io sto facendo un tentativo di “recupero” col mio compagno consapevole che non si tratta più di amore ma di altro.
          Della serie Fantozzi alla Pina “Ti stimo moltissimo”

        • Rosa, 5 Settembre 2019 @ 15:10 Rispondi

          concordo e lo sto vivendo su me stessa. Non è che perchè ho smesso con l’Amante, sono di nuovo follemente innamorata di mio marito. Anzi fatico da bestia, soprattutto per la parte fisica, che non proprio non mi interessa.
          @Anonimo quando dici che con tua moglie vai alla grande ti riferisci a cosa di preciso?
          La mia domanda vuole esser di confronto e non di accusa, specifico meglio. Anche io se mio marito non fosse mio marito ma un amico potrei dire che andiamo alla grande, ma non posso dirlo come coppia.

        • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 15:43 Rispondi

          Concordo pienamente

  • Franca, 4 Settembre 2019 @ 16:09 Rispondi

    Ciao Anonimo…come stai? Ti leggo.molto.più sereno e consapevole. Mi sono sempre.trovata in sintonia con le.tue testimonianze. Anche io credo che gli uomini non si facciano chissà quali problemi a fare sesso con una o con l’altra. Ma anche per gli uomini, e mi pare che tu lo stia dicendo, fare sesso e fare l’amore sono due cose completamente diverse. E tu, da ex seriale e con un bel corredo di esperienze sessuali alle spalle, questa magia l’avevi trovata e provata solo con una donna, che non è tua moglie. È vero allora che l’amore è cosa rara.
    Peccato non sia andata.
    Mi fa piacere tu abbia raggiunto un’importante traguardo personale.
    Sicuramente ci sono le dovute eccezioni, non tutti sono uomini focosi e con l’ormone attivo come il tuo , ma in linea generale funziona così…ragazze…credeteci…gli uomini sono così.
    E quando vi fanno tutte quelle menate sul sesso c’è sempre un qualche losco motivo.

    • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 16:45 Rispondi

      Ciao Franca anche io mi sono sempre trovato in sintonia con i tuoi interventi…tutta questa sofferenza è stata per me momento di crescita…

      • Franca, 6 Settembre 2019 @ 11:17 Rispondi

        Già…capisco perfettamente. Lo è stata anche per me. Me la sarei volentieri evitata ma sono felice di aver avuto la possibilità di capire tante cose di me stessa e di mettermi a fuoco per quella che sono. Prima non è che mi conoscevo mica così bene…

  • anonimo, 4 Settembre 2019 @ 16:54 Rispondi

    Quando siete ossessionate dalle altre e non dalla moglie sapete perché accade…? Perché avete di fronte un seriale…e quindi vi sentite in competizione con la platea delle altre…il cervello umano si sofferma su un obiettivo per volta…il primo obiettivo con un seriale è fare fuori le altre…

    • alessandro pellizzari, 4 Settembre 2019 @ 17:21 Rispondi

      Seriale e sposato: due motivi ottimo per scappare

      • Ariel, 4 Settembre 2019 @ 17:39 Rispondi

        Infatti!!!!!!!
        Una volta scoperto!!
        Esattamente!!!

  • Perplessa, 4 Settembre 2019 @ 19:52 Rispondi

    Domanda per Alessandro e anonimo: come possiamo capire se siamo di fronte a un traditore seriale?

  • Perplessa, 4 Settembre 2019 @ 21:15 Rispondi

    Tante volte mi sono chiesta se il mio amante che definisco piacione può essere un traditore seriale, ma non riesco a capire!!! Alle volte penso che non lo sia perché nei rapporti prettamente carnali non riesce ad essere vigoroso.
    A tal proposito vorrei un parere da voi uomini: non riesco a capire come mai quando sono più sfuggente e distaccata emotivamente lui è sessuale meno prestante. Questo comportamento lo trovo così strano.

    • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 08:44 Rispondi

      Lo è sempre stato o questa stanchezza la noti ultimamente è quando tu non fai scintille? Un altro segnale di “cottura” dell’amantato è la discesa della qualità del sesso. Esattamente come nel matrimonio

      • cossora, 5 Settembre 2019 @ 10:46 Rispondi

        Confermo tutto.
        Ultimamente i nostri numerosi scambi si accendono, facciamo 24 ore di ‘muso’ interrotte da uno o dall’altra (trovando sempre porte spalancate della serie: che bello adesso possiamo fare pace!) e quando ci ritroviamo noto come lui vada oltre i rapporti (già molto focosi) aggiungendo piccole variazioni ludiche, o spostandoci in un’altra stanza o sotto la doccia etc.
        Se il gioco va in stallo o diminuisce è ora di correre ai ripari.
        Prima possibile. In un attimo si schianta a terra.

      • Perplessa, 5 Settembre 2019 @ 12:52 Rispondi

        Lo è sempre stato. Mi spiego meglio: come avevo già scritto in altri post, lui all’inizio non riusciva, era bloccato, io ero molto concentrata solo sul sesso e mi diceva che voleva conoscermi meglio, infatti le sue prestazioni erano scarse…e finiva troppo, ma troppo in fretta. Poi con il passar del tempo ho imparato a conoscerlo come persona, mi sono aperta emotivamente e quando ho iniziato a desiderarlo con il corpo e con la mente lui magicamente è cambiato, è diventato un altro, più trasporto, tempi più lunghi e anche tenerezza. Ora che mi sono raffreddata per paura che la situazione mi sfugisse di mano, c’è stata una sua involuzione. Soggetto strano, eh?! Cerco lumi 😉

        • cossora, 5 Settembre 2019 @ 15:37 Rispondi

          Succede @Ale? Così come sentirvi desiderati è un afrodisiaco, sentirvi meno attraenti (non per questioni fisiche, ovviamente) ai nostri occhi vi inibisce la libido? O la voglia vince su tutto?
          Anche se escluderei la vittoria del testosterone sui problemi pratici di soldi e lavoro.

          Da donna.. se mi fa sentire bella io mi sento una dea, e se mi sento una dea faccio scintille (ho molta attenzione anche per gli aspetti scenografici: a seconda del ‘film’ in cui mi sento) e se faccio scintille mi fa sentire ancora più dea e.. è un crescendo insomma (infatti la mattina dopo sono stanca ma felicissima e appagata!)

          • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 17:02

            Non sono un uomo, ma credo che questa interpretazione sia corretta… Più ci si sente desiderati più la libido aumenta e si percepisce fisicamente …. Nei momenti no in cui i litigi erano all’ordine del giorno per banalità il desiderio di entrambi era sotto le scarpe… ma forse perché non eravamo vicini fisicamente
            Quelle poche volte che abbiamo discusso di persona abbiamo risolto con fuochi e fiamme a letto

        • Perplessa, 7 Settembre 2019 @ 10:43 Rispondi

          Ho avuto delle delucidazioni dal mio amante e volevo condividerle con voi.
          Ha intrapreso lui il discorso dicendomi che mi vede distaccata e che l’ultima volta che abbiamo fatto sesso gli è sembrato molto meccanico, mi ha sentito arida e mi ha aggiunto che se la nostra relazione deve essere solo un sfogare i nostri istinti non ne vale la pena non è quello che cerca.
          Era molto dispiaciuto perché a suo dire su di me aveva investito. Ma come si può investire su una relazione clandestina?

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 12:48

            Ma è vero quello che dice?

          • Perplessa, 7 Settembre 2019 @ 13:16

            @Alessandro. Non so se dice la verità… ma ti chiedo perché dovrebbe mentire? non gli sto mica negando del sesso.
            Però una cosa è vera: quando con sono coinvolta emotivamente lui non rende! come la mettiamo? questa cosa non la capiscooo.
            Da uomo pensi siano strategie? se così fosse per arrivare dove?

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 13:36

            Penso sia stanco del vostro rapporto forse

          • Perplessa, 7 Settembre 2019 @ 13:52

            Stanco? Forse stanco degli alti e bassi,peraltro inevitabili in queste pseudo storie, stanco forse del mio esserci e poi ritrarmi. Forse sì, Ale!Ma non credo voglia chiudere, continua a dirmi che vuole vivermi perché vorrebbe conoscermi ancora più a fondo e nello stesso tempo mi dice,con rammarico, che siamo bloccarti dalle nostre situazioni. In più occasioni gli ho anche proposto di chiudere ma non vuole. La mia unica paura è innamorarmi di un uomo che non lascerà mai la moglie e i due piccoli bambini. In questo è stato sempre chiaro e sincero non mi ha mai illusa.

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 16:10

            Scappa se puoi per tempo

    • Lia, 5 Settembre 2019 @ 10:52 Rispondi

      @Perplessa E’ permaloso? Non vorrei che percepisse questo tuo distacco come una sorta di “rifiuto”

      • Perplessa, 6 Settembre 2019 @ 00:30 Rispondi

        sì, un pochino lo è.

  • Angelica2.0, 4 Settembre 2019 @ 22:27 Rispondi

    Ho riflettuto molto su cosa mi serva in amore. Un uomo che semplicemente mi faccia sentire amata, al sicuro, che apprezza quello che sono e posso dare. Solo così anche io do il mio meglio. Se sfrondiamo resta questo.
    Mi fa paura (per me) qualcuno che “sa percepire” a pelle se una lei, una qualunque, ci sta o no.
    Mi piace l’uomo che si emoziona, lo preferisco imbranato e sincero piuttosto che alfa-ego. Quando amo lo sono anche io, imbranata e sincera. Spero di incontrare una persona così. Ho salutato il mio ex, non mi sentivo più a mio agio con lui. Non mi sono più fidata. Forse il suo sentimento per me ora era sincero (valutato il contorno e fatti i dovuti calcoli chissà) ma non ce l’ho più fatta a lasciarlo in sospeso e lasciare in sospeso me stessa. Sarò ingenua, anacronistica, stupida? Forse. Ho bisogno di purezza. Sto bene:)

    • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 10:08 Rispondi

      Sei semplicemente sincera e rispettosa dei sentimenti altrui.
      Ce ne fossero di persone così.

    • Lia, 5 Settembre 2019 @ 10:48 Rispondi

      @Angelica2.0 hai fatto bene, è arrivato tardi e tu nel frattempo hai elaborato di volere altro. Questo bisogno di purezza mi piace. L’amore limpido, senza dubbi.
      Dopo che lui ti ha fatto vivere nell’incertezza, nella poca chiarezza, adesso senti il bisogno di qualcuno che ti ami, senza ma e senza se, in modo semplice e spontaneo.
      Ognuno di noi ne uscirà diversa, e con consapevolezze nuove. Sono felice per te

    • Rosa, 5 Settembre 2019 @ 11:43 Rispondi

      @angelica sei una bella persona

    • Angelica2.0, 5 Settembre 2019 @ 15:44 Rispondi

      Grazie ragazze❤️

    • EP, 5 Settembre 2019 @ 18:16 Rispondi

      @Ange2.0…,❤️..come ti capisco! Ieri qnd ho letto quella sorta di vademecum di Anonimo ho pensato subito…che tristezza…sm proprio così stupidine e prevedibili? Tutte oche cm ci ha definito lui? Badate bene nn è il termine in sé che che mi infastidisce…lo penso anch’io a volte di alcune… è l’immaginarmi nella situazione di un uomo che ti attrae (quindi sensazione positiva) mentre invece dall’altra parte lui ti sta solo “pesando” cm al banco dei salumi…un etto di prosciutto crudo x favore…mi raccomando la coscia bella soda x favore! Che imbarazzo…che disagio…
      Nn ci ho mai pensato in questi termini…forse xchè nn sn mai stata x così tanto tempo “ufficialmente” single…anch’io preferisco un po’ imbranato magari…ma che si emozioni e mi emozioni!
      E anch’io sicuramente anacronistica e ingenua sul versante sentimentale e purezza anche x quanto mi riguarda… è così bella e liberatoria!
      E qnd c’è quella mi trasformo in tutto il resto…dalla bomba sexy alla pagliaccia con cui ridere tutta una sera…e così si, che sto bene!
      Un bacio @Angelica…hai fatto cm al solito la scelta meno facile…ma più onesta e trasparente con te stessa! Così la mattina ti puoi alzare leggera e con un sorriso…nn devi mentire a nessuno! Neppure a te stessa…

    • C., 5 Settembre 2019 @ 18:42 Rispondi

      @ Angelica,
      Attenzione anche all’ormone….se non c’è o è poco non va bene….ahahahahah

  • nina, 4 Settembre 2019 @ 22:45 Rispondi

    caspita io non sottovaluterei la questione dei corsi. non posso scendere nel dettaglio ma il mio li aveva fatti ed era davvero bravo a usare queste pseudo tecniche. e io a cascarci…il paraverbale se lo sai leggere è decisivo. il mio sicuramente mi ha presa così. ma è davvero una roba tipo venditori di pentole, non avete idea ragazze di quanti trucchetti esistano…c’è da dire che ora li colgo al primo nanosecondo anche io, e quindi con me non credo attaccherà mai più…

    • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 08:48 Rispondi

      L’amore ridotto a tecniche di vendita non ci voglio neanche pensare

    • Angelica2.0, 5 Settembre 2019 @ 09:41 Rispondi

      Questi corsi li ho fatti pure io anni fa. Li trovo atroci anche solo per vendere pentole. Quando subodoro che qualcuno usi mezzi per prendermi sottilmente per il naso e me ne accorgo finisce come ultimo anello della scala alimentare.

    • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 09:45 Rispondi

      Nina ma non è che lo studi a tavolino…purtroppo cadete tutti nel solito clichè…

      i tratti dei seriali sono sempre gli stessi

      piacione
      brillante
      buona posizione sociale

      tutte caratteristiche che poi gli consentono di avere delle abilità comunicative e che gli consentono di intraprendere la carriera di seriale…

      sono da condannare ma poi oguno ha una sua etica…Ariel non ci crede ma io mai ho fatto soffrire…mai ho abbindolato tramite social…e mai ho parlato male di mia moglie con qualcuno…o illusa qualcuna….

      poi ci sono quelli che oltre ad avere queste caratteristiche sono cattivi…bene io non sono uno cattivo e quindi mi sono sempre comportato bene da questo punto di vista e Ariel può crederci o meno…

      • Violetta, 5 Settembre 2019 @ 15:45 Rispondi

        “purtroppo cadete tutti nel solito cliché”: Grazie per la stima, eh… Peccato che non sia proprio proprio così. Il mio era sicuramente un seriale, ma a parte la piacioneria non era né brillante (nel senso di fare lo splendido), né assolutamente portatore di buona posizione sociale. Eppure rimorchia a nastro, e sai perché? Perché è una persona di grande gentilezza e affabilità, e acchiappa quelle donne (e sono tante, te l’assicuro, e sempre di più) che si sono stufate del gorillone alfa che si batte il petto per mostrare tutto il suo testosterone (che poi spesso il macho è in realtà un micio, e una donna un minimo sveglia lo sgama in due secondi).

        Attenzione a schematizzare troppo. Io il mio seriale fatico molto ad incasellarlo anche nella descrizione che dà Alessandro nei suoi post: alcuni tratti li ha sicuramente, altri proprio no.

        E comunque ne sono sempre più convinta ragazze: diamo retta alla nostra pancia, che ce lo dice SUBITO quando c’è qualcosa che non va… La pancia ci salverà! 😀

      • Violetta, 5 Settembre 2019 @ 15:56 Rispondi

        Ah, una cosa non ti permetto di dire, come tu (giustamente) non permetti che vengano messi in dubbio i tuoi sentimenti per la tua amante: che nessuna delle tue vittime da seriale abbia mai sofferto. Non lo puoi sapere. Per quanto tu ti sia sforzato di mantenere la relazione su un piano ludico, per quanto poco sia durata, non hai modo di sapere cosa si è scatenato nel profondo dell’animo di queste persone, e ciò anche qualora incontrandole a relazione finita ti fossero sembrate tranquille e serene (si finge benissimo quando c’è da preservare l’orgoglio ferito). Quindi fammi un favore: evita i tentativi di ripulirti la coscienza, se hai fatto soffrire quelle donne non lo sai. Punto.

        • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 16:52 Rispondi

          Questo l’ho pensato anche io @anonimo leggendoti.. vuoi che nessuna di queste donne cadute nel “cliché” abbia sofferto o si sia illusa? Sono tutte seriali queste donne?!se parliamo in termini di statistica i conti non mi tornano…. Noi qui a soffrire dovremmo essere in pochissime e invece…. @ale cosa dici?

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 18:30

            Dico che non c’è donna che lasciata a breve non ci rimanga male. Non dico si senta usata ma voi il sentimento iniziate a mettercelo molto prima di noi. Certo siamo tutti adulti e vaccinati ma chiedo ad anonimo: tu dicevi di essere sposato ai primi approcci con le tue conquiste? Non mi ricordo. Perché se andavi solo con quelle ok sei sposato ma mi piaci chi se ne frega o sonosposata anchio siamo veramente nella massima trasparenza altrimenti..,

          • Anonimo, 5 Settembre 2019 @ 18:58

            Alessandro lo hanno sempre saputo tutte dall inizio che ero sposato mai tolto la fede neanche quando faccio il bagno in mare la tolgo

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 19:30

            E allora tutti adulti e vaccinati

          • Lia, 5 Settembre 2019 @ 19:37

            Purtroppo Alessandro mi trovi d’accordo. Credo che noi donne siamo meno capaci di scindere così nettamente tra un incontro puramente “ludico” da uno con potenzialità diverse. Diverso è quando le carte in tavola sono chiare da subito, quindi non parlo di adulti vaccinati che si incontrano per trombare.
            Rischio di confermare la teoria dell'”oca” di anonimo, ma credo che da questo punto di vista siamo ancora parecchio ingenue noi donne.
            Parlo naturalmente generalizzando. Conosco un paio di donne che hanno lo stesso atteggiamento dei “seriali” uomini ma credo che la cosa che le distingua sia il punto di partenza. Quelle che conosco io partono sempre comunque con una qualche dose di coinvolgimento per poi accorgersi, subito dopo, di perdere interesse per la persona. Forse non faccio testo, parlo per esperienza personale.

          • Whiterabbit, 5 Settembre 2019 @ 20:02

            Forse ricordo male io, ma @anonimo non si limitava a due/tre incontri? Ti innamori in due incontri?
            Rimanerci male può anche darsi ma non è che quando esci con uno le prime volte, anche se libero, hai la garanzia che vada avanti..

          • Lia, 5 Settembre 2019 @ 20:35

            @White si parlava di andarci a letto e sappiamo benissimo che cambia qualcosa quando succede, sbaglio?

          • Whiterabbit, 5 Settembre 2019 @ 21:39

            @Lia avevo capito. Non so io da single ho avuto diversi flirt con una qualche “andata a letto” magari due o tre ma sinceramente non mi sono innamorata tutte le volte.. anzi in realtà nella mia vita mi sono innamorata solo due volte.

          • Lia, 5 Settembre 2019 @ 22:05

            @White neanche io parlavo di innamoramento, ma se uno mi porta a letto 2 o 3 volte dopo avermi corteggiata e poi sparisce, non la prenderei tanto bene. Dipende poi anche da come è stata la fase di corteggiamento. Il mio ex mi ha coinvolta già da prima, scrivendomi tutti i giorni, per diverse settimane. Si era creato un feeling mentale prima che fisico. Io parlavo di questo.

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 11:22

            Capita anche che a letto non funzioni anche se lui dice mi è piaciuto come bugia bianca. Dopo due tre volte di prova scopata ci sta se il sesso non è all’altezza delle aspettative

          • Violetta, 5 Settembre 2019 @ 23:55

            Alessandro, Anonimo può al massimo rivendicare di essere stato chiaro e trasparente nelle regole d’ingaggio della relazione (e pure qui permettimi d’avere qualche perplessità, ché i seriali la bugia ce la infilano sempre per ottimizzare i volumi di caccia, sia la balla di crisi inesistenti con la moglie o dell’ assenza di rapporti sessuali con la medesima…).
            E comunque eventualmente può dire: “Io sono stato sincero ed onesto fin dall’inizio, se c’è rimasta male ‘zzi suoi”. Ma qui è diverso: lui dichiara con assoluta sicurezza di non aver fatto mai soffrire nessuna, avanzando la pretesa di sapere cosa una persona dovrebbe provare o meno dopo qualche incontro d’amore. Questo non può farlo, né lui né nessun altro qui.

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 11:29

            Mmm forse hai ragione

          • Whiterabbit, 6 Settembre 2019 @ 11:44

            Si ok @violetta. Il ragionamento ci sta, ma non è che perché qui ci sono tot donne che soffrono significa che tutto il mondo soffra.
            Sai in quante cercano esattamente quel che voleva @anonimo?
            E in tutti i casi nessuno a priori può stabilire se soffrirà o farà soffrire.
            Partire ammettendo di essere sposato e di non avere intenzione di cambiar vita, continuare senza pronunciare parole d’amore, è un inizio comunque trasparente, almeno nei confronti dell’amante. Che è una donna adulta e consenziente e non una povera mentecatta che con 4 moine si deve innamorare. Questo quadro di partenza mi sembra lasci un po’ di responsabilità anche alla Lei di turno in caso di sofferenza non credi? Sapeva dove si stava infilando comunque. E ha scelto di andare avanti.
            Per come ha parlato @anonimo non credo giocasse con l’equivoco.

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:16

            Diciamo che una frequenza di due mesi con relative scopate non produce in genere sofferenza se non si è delle illuse. Poi i colpi di fulmine sono rari

          • Whiterabbit, 6 Settembre 2019 @ 11:47

            Magari ha sbagliato termine. Magari intendeva che non ha PRESO IN GIRO (moglie a parte). Se poi da tutto questo e nata una sofferenza, purtroppo non è preventivabile ne imputabile unicamente a lui.

          • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:17

            Forse chiamiamo sofferenza la delusione o aspettative di base disattese ma è un raffreddore non un infarto come il vostro

        • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 17:03 Rispondi

          Cara Violetta un conto è che una si innamora di te…ma senza che abbia mai sentito dalla bocca dell’amante…sono innamorato di te…ti amo…un giorno andremo in vacanza insieme…e forse un giorno io e te avremo un futuro…e cose simili….penso che la vera sofferenza in tutti noi si genera anche per queste aspettative disattese…

          cmq mi metterò in silenzio stampa…avverto troppa ostilità…e in questo periodo…è una cosa che non assorbo facilmente purtroppo…

          • Cossora, 5 Settembre 2019 @ 19:26

            Io sono quella che all inizio voleva mettesse i suoi vestiti nell armadio. È vero tiriamo somme diverse anche se gli addendi sono uguali. Che dire l’amore femminile vive anche di immaginazione..altrimenti non si spiegano certe reazioni chimiche. Ma menomale.
            @Anonimo la fase silenzio stampa capita a tutti prima o poi. Tornerai, e noi ti aspettiamo!

          • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 23:14

            @Anonimo ti aspetto anche io
            E fai bene a fare una pausa così potrai curarti come qui hai scritto che stai facendo terapia perché hai un disturbo comportamentale

            Ecco cosí quando tornerai vedrai che sarai diverso e molto progredito nella empatia che sta chiarissimo qui nei tuoi scritti è carente proprio perché hai bisogno di maggior tempo per curarti bene

            Ti incoraggio a non molllare la terapia perché se ti curi la tua vita cambierà solo che in positivo verso te stesso e tua moglie la tua famiglia

            Ho pieno rispetto per il tuo impegno a curarti perché secondo me
            Qui è questo l’esempio più utile che dai a tutti i maschi che tanto male ci hanno fatto e che non si curano affatto

            Buona cura , buona vita.

          • Lia, 5 Settembre 2019 @ 20:30

            @Anonimo nessuna ostilità. Parlo per me ovviamente. Mi dispiace se qualcosa che ho scritto possa averti infastidito, non è come pensi.

          • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 16:58

            Whiterabbit sottoscrivo in pieno ciò che hai detto. Grazie

      • Lia, 5 Settembre 2019 @ 16:16 Rispondi

        Bhe @Anonimo, diciamo la verità, forse un po’ illuse sì, visto che aspettavi di essere sicuro di fare centro e quindi le hai corteggiate. Credo che più di una ci sia rimasta abbastanza maluccio e si sarà sentita presa per il c..o, non credi? Non a caso in un precedente post parlavi dell’adrenalina che ti provocava restare impunito.

        • anonimo, 5 Settembre 2019 @ 17:04 Rispondi

          l’adrenalina di restare impunito era riferito alla situazione a casa Lia…

          sicuro di scopare Lia…non di entrare nel cuore della donna…le relazioni sono sempre state ludiche…

          • C., 5 Settembre 2019 @ 18:40

            @anonimo,
            Pensi di poter vivere la tua vita senza il vero amore della tua vita?
            Lascia perdere le scopate, abbiamo capito come funziona nel maschio alpha seriale…

          • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2019 @ 18:42

            Io auguro ad anonimo di affrancarsi da quello che per lui sarà l’amore, ma che non è ricambiato. Anche a noi ogni tanto capita di essere usati traditi. Anch’io sono stato tradito più volte pur dando tutto

        • Franca, 6 Settembre 2019 @ 11:11 Rispondi

          Illuse di cosa? Ragazze cerchiamo di essere lucide. È ovvio che per arrivare a fare sesso ci deve essere una fase di corteggiamento, un approccio iniziale. Non è che si finisce a letto senza aver scambiato mai manco una parola , così dopo due minuti…certo pure questo può capitare ma nella norma non è proprio così semplice. Ma se questo approccio, che avete definito corteggiamento, è concentrato solo sulla sessione di sesso, senza promesse di un futuro, senza dichiarazioni del tipo sei la donna della mia vita, senza tirare in ballo o alimentare alcun sentimento…beh…è chiaro cosa li ha portati a condividere per qualche ora il letto.
          A questo punto, se la donna ci sta comunque male credo sia solo un problema suo e non del tipo di turno.
          A.volte, spesso, siamo noi donne a voler vedere più di quello che c’è. E ancora oggi crediamo che avergliela data è un regalo e perciò meritiamo di essere ricompensate.
          Credo volesse dire questo@Anonimo.
          Poi forse mi sbaglio…e vabbè…sono pur sempre una donna anche io.

          • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 16:56

            Franca sottoscrivo parola per parola…

          • Mic1782, 7 Settembre 2019 @ 13:15

            Franca sono d’accordo in parte con ciò che hai detto e sai perché?! Perché non sai mai chi ti trovi a corteggiare quando inizi! E se è pur vero che di fronte a comportamenti da seriale in cui parole d’amore non vengono pronunciate ma la donna viene visibilmente corteggiata ed “illusa” almeno finché non te la porti a letto ( altrimenti scusate ma non credo che ci sarebbero così tante donne che vanno con i seriali) la donna che si illude ha le sue colpe, io non salvo il seriale perché potrebbe trovarsi davanti una donna fragile che anche se non lo ammette investe in qualche modo su di lui.
            Non si può mai essere sicuri di chi si ha davanti, se soffrirà se non soffrirà quando si vedrà scartata dopo una o due scopate a meno che non sia seriale Anche lei.
            Ma questo in una relazione superficiale è difficile da sapere a priori perciò quando si maneggiano i cuori altrui ci vuole RISPETTO.
            Cosa che nel seriale mi spiace ma non vedo proprio .

          • Lia, 7 Settembre 2019 @ 15:37

            Stiamo disquisendo su quanto una fase di corteggiamento dovrebbe illudere? È talmente soggettivo che non starei neanche a parlarne. Resta che per un seriale questa fase ha un unico scopo ed è incentrato su falsità perché maschera l’ottenimento di un unico obiettivo ma vuole sembrare altro. È una modalità scorretta.

          • Whiterabbit, 7 Settembre 2019 @ 16:24

            @Lia io disquisisco sul fatto che quasi ogni uomo, prima di innamorarsi, ci corteggia con quasi solo quell’unico obiettivo.

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 17:04

            Togli pure i quasi

          • Lia, 7 Settembre 2019 @ 17:14

            D’accordo, allora sono l’unica a pensare che chi mi corteggia abbia anche voglia di conoscermi. Si vede che sono la prefetta “oca” di un seriale

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 18:34

            Non esageriamo. Aperte ma vigili. Il mondo non è quello descritto come solo di narcisisti patologici ma neanche solo di gentiluomini.

          • Whiterabbit, 7 Settembre 2019 @ 19:14

            @Lia, assolutamente no! Ma difficilmente la prima volta che ci chiedono di uscire è perché sono rimasti abbagliati dal nostro cervello. Poi nella frequentazione capita che anche loro abbiano interessi anche per il nostro animo, o che si innamorino.
            Ma quello che li spinge all’inizio non è certo quello.

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 19:51

            Ragazze noi siamo semplici: quando ci mettiamo con una ragazza aiolfi amici diciamo mi sono fatto una gnocca imperiale. E vi assicuro si dice anche alla mia veneranda età

          • Lia, 7 Settembre 2019 @ 19:20

            Cerco di spiegare meglio quello che volevo intendere. Premesso che non voglio attaccare anonimo, ho solo sottolineato come, a mio avviso, non sia così scontato pensare che pochi incontri amorosi possano evitare qualsiasi tipo di sofferenza. Quando si parla di strategie per assicurarsi di arrivare all’obiettivo, probabilmente si intende un corteggiamento in cui si manifesta un interesse, in cui si cerca di creare un feeling anche mentale con l’altra persona. In questa fase non è così scontato che non ci si crei nessuna illusione. Non sto parlando di innamoramento, sto parlando di una situazione in cui si crea qualche aspettativa. È qui che vedo la scorrettezza, nel rischio di illudere mentre quello che si cerca è solo sesso e si sa che dopo qualche incontro ci si farà di nebbia.

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 19:55

            Ma lui ha sottolineato che i patti erano chiari: ci si diverte. Ragazze non è che si esce ci si piace e siccome si scopa si sigla un contratto. Se avete dubbi non datela

          • Lia, 7 Settembre 2019 @ 20:06

            Ale perdonami, non voglio insistere ma non credo che voi siate così ingenui e semplici come hai scritto. Quando si parla di strategia non si parla certo di trasparenza. Se le regole del gioco sono chiare non si parla di strategie. È solo un mio pensiero e vedo anche in netta minoranza, quindi non insisto più.

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 20:26

            Qui parlo sempre di strategie ma se siamo fuori da balle tipo non sono sposato siamo nel campo delle storie normali. Il gioco della seduzione dai non è tutto Un mondo di fregature ci sono coppie anche felici o storie normali che iniziano e finiscono. Sai quanti vanno a letto insieme e non funziona? Il sesso è il bacio sono test che non mentono

          • Hara, 7 Settembre 2019 @ 20:19

            @lia permettimi di farti notare che il modo in cui ti poni tu nei confronti di un uomo è completamente diverso da quello che un seriale può considerare come facile e propositivo ai fini di una storia leggera di poco tempo ! Non so se mi spiego ci sono modi dai quali si coglie al volo L intendo!

    • cossora, 5 Settembre 2019 @ 11:13 Rispondi

      Dovrebbe partire tutto dai sensi.
      Sia in chi parla/agisce che in chi ascolta/subisce.
      Bisogna riconoscere i segnali e non girarsi dall’altra parte quando si percepiscono forzature o stranezze.
      Ma si sa che il grillo parlante non lo si vuole mai ascoltare all’inizio.

      • Violetta, 5 Settembre 2019 @ 15:47 Rispondi

        Vero Cossora… le fregature più grosse le ho prese quando ho pensato (o mi hanno fatto pensare, perché purtroppo a volte anche le amiche senza volerlo sono cattive consigliere): “Forse mi sbaglio, proviamo a dargli un’altra possibilità”

        • cossora, 5 Settembre 2019 @ 17:00 Rispondi

          L’intuito viene dalla raccolta e dalla elaborazione di tute le info ‘dentro’ di noi.
          Se siamo sinceramente centrati e obiettivi non può sbagliare di molto (sul fatto che qualcosa di esterno dia vita ad una sensazione interna) poi se ci hanno passato una informazione sbagliata le cose cambiano.
          Ma se ciò che elaboriamo è reale, le intuizioni sono quasi sempre esatte.

        • Ariel, 5 Settembre 2019 @ 18:23 Rispondi

          Si Cara Violetta
          Però ricordiamoci che okkei le amiche se sono amiche consigliano dicono la loro ,ma
          NESSUNO può sostituirsi al nostro libero arbitrio

          E quindi non è colpa delle amiche se ci siamo state è stato deciso ciascuna per conto suo
          Del resto è ottimo sempre ascoltare le idde opinioni degli altri perché possono accendere delle luci in noi

          Ma la decisione finale è sempre solo nostra responsabilità e potere e questo un vantaggio perché dopo aver ascoltato tutti quelli che stimimo e a cui diamo fiducia

          Okkei tu sei tu Violetta capace comunque di fare ed agire

          Vale per tutti ovviamente

      • Mic1782, 5 Settembre 2019 @ 16:53 Rispondi

        Concordo, ripensandoci la vocina nella mia testa c’è sempre stata… solo che volevo vivermela e l’ho sempre fatta tacere.
        Mai più.

  • Confusa (Ex), 5 Settembre 2019 @ 10:21 Rispondi

    Ecco sì non parliamo di tecniche… Anche solo un “dovresti farti desiderare” mi urta. Devi volerti bene e rispettare te stessa allontanandoti da chi ti porta lontano da queste cose. Basta quello.

  • Rosa, 5 Settembre 2019 @ 14:36 Rispondi

    Infatti, quando si inizia a parlare di strategie e di tattiche, per me siamo già fuori dalle normali relazioni umane, figurarsi poi se si parla di sentimenti.
    Comunque ragazze, non sono tutti seriali, ci sono anche gli indecisi, i senzapalle, e gli opportunisti o se vi piace di più gli egoisti. E forse forse, se un seriale prima o poi hai la certezza che sparisce, non senza dolore per le malcapitate, tutti gli altri NON SE NE VANNO, aspettano che sia tu a prendere la decisione per loro, ti portano allo sfinimento, ma non si prendono nemmeno la briga di sparire.

  • C., 5 Settembre 2019 @ 22:14 Rispondi

    Batti cinque
    Amica di cabaret.
    Comunque.mi sa.che @anonimo si è offeso.
    Io non ho un buon rapporto con i seriali e gli ex seriali, sarà perché da quando ne ho conosciuto uno si è venuta a creare una sorta di campo magnetico che funziona a poli opposti.
    Cmq ho notato una cosa…è la parola AMORE che crea allergia.
    Quando ad un seriale inizi ad inculcare il dubbio della loro incapacità di amare reagiscono tutti in questo modo….sarà una coincidenza, spero di essere smentita.

    • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 11:23 Rispondi

      Io sono un seriale pentito che ha imparato dalle donne

      • Polly, 6 Settembre 2019 @ 11:28 Rispondi

        sei stato coerente Ale, con l’amore che sentivi e senti per Rita. Innaffi la pianta dell’amore tutti i giorni, grazie ancora per questo blog

        • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:11 Rispondi

          Grazie a voi vi aspetto per firmare la vostra copia del libro

    • Rosa, 6 Settembre 2019 @ 11:38 Rispondi

      Sarebbe un vero peccato che si fosse offeso, non credo che l’intenzione di nessuna qui fosse quella. Avrei tanto voluto che rispondesse alla domanda che gli ho fatto poco su, ribadisco, con nessun intento giudicante o accusante, ma proprio solo per capire.
      Perchè vorrei capire se anche la persona che ho frequentato io (non un seriale, ma un senzapalle) potrebbe dire altrettanto della sua relazione con la moglie.
      Mi incuriosisce questo “andare alla grande” quando si ha un’altra relazione in corso, o anche non in corso, che però ti ha stravolto la vita, e per la quale saresti stato disposto a fare il grande salto.
      Davvero @anonimo se ci leggi ancora, e hai voglia, aiutami a capire.

      • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 12:19 Rispondi

        Carissima Rosa…va alla grande…nel senso che noi andiamo d’accordo…si è affiatati…dialoghiamo…non posso mentire però e dire che provo lo stesso terremoto che provavo con la mia ex amante…
        in un clima del genere perché dovrei rendere dei bambini infelici e non farli crescere in un clima sereno?…
        Lo stronzo in giro non lo faccio più…non ne avverto più il bisogno…mi è scattato un qualcosa dentro che mi ha fatto crescere…maturare…e non ho voglia di instaurare relazioni di alcun tipo perché rivivere quella sofferenze e farmi di nuovo male mi spaventa…
        significa questo va alla grande…Rosa…

        Ti auguro una buona giornata

        • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:21 Rispondi

          Sarebbe l’ideale. Purtroppo il sesso alla lunga comanda. È solo questione di tempo. Ma tifo per i tuoi figli

          • C., 6 Settembre 2019 @ 20:06

            Non credo ai seriali redenti non innamorati della moglie…sarà che i seriali, in linea di massima mi stanno sul piffero.
            Non credo nemmeno che un ex seriale innamorato lasci la moglie soprattutto se ci scopa continuamente insieme.
            Cmq grazie delle dritte che ci hai dato @anonimo, ho capito davvero tantissime cose e me ne sono spiegate altrettante.

        • Rosa, 6 Settembre 2019 @ 12:55 Rispondi

          Ok, allora vai alla grande come me con mio marito.
          Nel senso che ce lo facciamo andar bene, perchè le persone di cui siamo/eravamo innamorati (dove per innamorati intendo provare amore e non l’infatuazione o l’adrenalina ) entrambi (io e te), ci hanno portati a decidere anche per loro.

        • Rosa, 6 Settembre 2019 @ 13:07 Rispondi

          aggiungo che ho fatto le tue stesse identiche valutazioni quando è stata la “mia volta” non litighiamo, c’è stima (quello che fa incazzare molte qui), e dialogo, andare in vacanza con lui non è un problema, ma appunto è come se ci andassi con un amico. E’ come se vivessi con un simpatico e collaborativo coinquilino. I figli a suo tempo non ne hanno risentito. Di certo la coppia e l’aspetto “fisico”, non esiste.

          grazie per avermi risposto e buona giornata anche a te

          • cossora, 6 Settembre 2019 @ 14:22

            Quindi @Rosa tu e il tuo fraterno marito state insieme ma non fisicamente? Se lui avesse un’amante alla quale dice che con te non fa più sesso e siete fratello e sorella, sarebbe sincero?

            Per quasi due anni io e mio marito siamo stati fratelli. Eppure Natale e week end e vacanze al mare le abbiamo fatte. Io non ho la certezza che se non avessi interrotto il nostro matrimonio lui se ne sarebbe mai andato.
            Aveva noi, aveva lei. Al massimo sostituiva lei.

          • Rosa, 6 Settembre 2019 @ 21:36

            @cossora esatto direbbe la verità.

    • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 11:38 Rispondi

      sbagliate e anche tanto…
      non sono allergico all’amore e anzi una volta incontrato sarei andato fin sopra la luna a piedi se fosse stato necessario…avevo riportato qualche tratto della mia ex carriera…ma che voi confondete con il presente…continuerò a commentare ma non più sul tema…ci si offende quando si entra in considerazioni personali…non conoscendo le persone si finisce per fare un buco nell’acqua e dire cose che possono infastidire…ma no problem…basta non commentare più quel filone lì…
      Ero prima un seriale non ora…ma seriale perché rimorchiavo a raffica…viaggio tanto per lavoro e nei viaggi di lavoro…se scopi con una il più delle volte con persone appena conosciute…il giorno dopo nessuna di loro si sarà innamorata di me…statene certe…nessuna…poi ho incontrato un’anima speciale e mi sono innamorato e ho smesso più di un anno fa di avere questo tipo di vita…e nonostante è finita con lei da diversi mesi…comunque ho smesso…non vi è chiaro tutto ciò,,,ma pazienza basta evitare tali tipi di commenti e concentrarsi su altro…io ho ancora bisogno del forum…soffro ancora…e quindi resto qui…

      Grazie Alessandro

      • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:13 Rispondi

        Confermo. Io facevo l’inviato e viaggiavo tanto. Stessi incontri. Di certe non ricordo il nome. Parlo di 30 anni fa

      • Mic1782, 6 Settembre 2019 @ 12:29 Rispondi

        Vabbè dai però anonimo io non ho letto in nessun commento oggettivamente niente di offensivo nei tuoi confronti…altrimenti mi sarei dovuta offendere mille volte anche per essermi sentita dire “ non vali un cazzo se fa un figlio con la moglie”
        Suvvia come ci possiamo offendere in un blog in cui ci si conosce solo per quello che si può parzialmente raccontare di noi stessi e non per quello che in realtà siamo.
        Non offenderti.. siamo noi le donne permalose 🙂
        Sei prezioso con le tue testimonianze come del resto tutte noi.

      • Hara, 7 Settembre 2019 @ 07:14 Rispondi

        @anonimo vorrei spezzare una lancia a favore delle “oche che ci stanno”: vai tranquillo la maggior parte di noi non cercava nient’altro ! Non sto mettendo in discussione il dolore delle altre o il tuo ma sono semplicemente due situazioni diverse e tu che le hai vissute entrambe puoi rendertene conto. Immagino ci siano donne che si creano illusioni senza che ci siano le premesse ma credo siano davvero poche e comunque facilmente individuabili da un seriale. Credo comunque che la maggior parte delle persone si ritrovi innamorato dell’amante senza calcolato realmente questa possibilità perché in linea di massima queste storie partono come momento di evasione da entrambe le parti, una evasione di qualche settimana non può crearti L attesa di una storia seria a meno di un colpo di fulmine. L’amore quello vero è cosa rara ! Grazie per i tuoi interventi @anonimo buona vita

    • Mic1782, 6 Settembre 2019 @ 12:22 Rispondi

      Io non so ma ho la sensazione che il seriale abbia paura di amare.
      Ecco perché va di fiore in fiore senza soffermarsi troppo… forse mi sbaglio per carità ma in effetti temo sia per una paura a lasciarsi andare e magari prendersela nel di dietro ( qui in effetti nella storia di anonimo per una volta che si è innamorato è rimasto fregato) che si fermano ad un paio di incontri e poi cercano altrove.
      @ale potrebbe essere o la faccenda è più semplice di quel che appare?

      • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:38 Rispondi

        Più semplice

      • Violetta, 6 Settembre 2019 @ 21:08 Rispondi

        L’unica paura che ha il seriale è quella di rimanere a secco di f**a. Quella che tu chiami paura d’amare, è in realtà una spaventosa superficialità nel trattare le relazioni con l’altro sesso, che sfocia in aridità emotiva: il mio una volta mi confessò candidamente che quando lasciava una donna non sentiva assolutamente niente.
        (Scusate il cinismo, ma con questi soggetti bisogna usare un po’ il rasoio di Occam, eh…)

        • Mic1782, 6 Settembre 2019 @ 21:32 Rispondi

          Vabbè però paura di amare o meno in certi casi si sfiora davvero la patologia….

          • Ariel, 6 Settembre 2019 @ 23:50

            Mic
            Togliamo il sfiora
            Esiste purtroppo
            Questo tipo di Uomo Narcisita disturbato di comportamento che vive con lo scopo di distrufpggere tutto cio che incontra e ingloba fa sua la donna con la manipolazione di cui nessuna si accorge in tempo utile prima di soffrire
            Alcune che non si curano che non leggono che nn ascoltano che vanno dritte per la loro convinzione ostinate nel perdono ma io ti amo ma magari poi non trovo nessuno che mi scopa bene e varie amenitÀ queste le ostinate sono quelle che fanno una brutta fine nel migliore dei caso sprecano la loro vita per anni e anni fino a quando il Narcisista le scarta di brutto e si fa un altra preda ma senza mai mollare il possesso delle precedenti e in più la testimonianza qui di Cra Nina
            Ci dimostra che succhiano tuuto energia nostra e soldi sfruttano con le scopo di farci del male godono nel fare del male
            Ti usano fino alla morte del loro desiderio che sta solo appunto uno sfruttamento senza empatia

            Eppure ce ne siamo innamorate abbiamo creduto a tutto il loro teatro e qui su questo Blog sai quante ne vedo ancora inconsapevoli totali e sorde convinte a stecca di essere libere convinde a stecca che mica tutti sono così

            E le amanti sono sempre quelle che vengono lasciate ma di merda

            Le mogli non le mollano mai e pure loro infatti stanno peggio per questo perché con loro la manipolazione dura una vita

            Ho cnosciuto mogli di Narcisisti che sono riuscite a separarsi soltanto perché ormai distrutte dalle angherie terribili
            Sono approdate alla terapia e hanno studiato letto i libri

            Quindi per me lo sfioro non esiste o si è
            narcisisti patologici o non lo si è le vie di mezzo non ci sono

            Brutte bestie
            Ripetiamo sempre i lupi travestiti da agnello. Si mangiano in un sol boccone tutte le conigliette…

            Ogni riferimento è puramente casuale
            ….
            Però lo ho scritto apposta in modo che chiunque simpieghi ancora ad angolo retto…

            Sia spinta a meglio documentarsi almeno leggersi dei Libri

            Studiare prima di parlare e di vestirsi da coniglio

            Pardon sto ridendo ,ma sapete che ridere aiuta sempre
            Ah ah ah

          • Ariel, 7 Settembre 2019 @ 00:02

            Anche perché a pensarci bene
            Vestirsi da coniglio sabproprio di dipendenza
            Non so mi pare oggettibpvamente che vestirs da coniglio di fronte a un un Vero Lupo vestito da agnello mi pare scontato il risultato dimperdita totale del coniglio

            Ah ah ah scusate ma sto al cognac
            I. Amabile dolce compagnia di un Uomo vestito da LUPO ah ah ah ah
            Caro non farci caso sto solo sul Blocco g di Caro Alessandro !!!

            Ah ah ah prosit e sogni d’oro
            Altri sogni nudi è meglio
            Senza vestiti falsità

            La sola verità di noi stesse/i che sempre ci fa male quando a leggerla ci sentiamo male

            Così poi domani ci svegleremo
            E che sia la buona volta buona svolta???

          • Violetta, 7 Settembre 2019 @ 00:25

            È sicuramente un modo di relazionarsi poco sano: usando le parole di Alessandro, è come se avessero uno scotoma che gli impedisse di vedere i loro comportamenti per quello che sono…
            Rido ancora al pensiero del Tipo che con fare accorato mi dice, riferito alla fidanzata: “È stata fortunata a trovare me, è pieno di stronzi là fuori”. Lo stava dicendo A ME, l’amante con cui le stava mettendo le corna… E con un’innocenza ed una convinzione tali che a momenti gli davo ragione! 😀

          • Mic1782, 7 Settembre 2019 @ 09:03

            Si fa davvero ridere @violetta
            Pensa che Il mio un giorno vedendo un uomo a cui i pantaloni erano scesi un po’ troppo ( perché erano a vita bassa probabilmente) seduto al tavolo con figli per mangiare disse: “ma ti pare?!? Cioè uomo di famiglia col culo di fuori?!”
            Dentro di me pensai “ be meglio col culo di fuori che uomo di famiglia con una vita parallela da anni”:-)
            Sono proprio senza percezione per se stessi

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 09:19

            Critica la pagliuzza nell’occhio altrui e non vede la trave nel suo

          • EP, 7 Settembre 2019 @ 10:40

            @Ale… già! E poi mi par di capire che per questi “brav’uomini” è molto più importante l’apparenza della sostanza! Quindi in giro vestiti e pettinati bene cn moglie (in ordine), figli e cagnolino…ma poi a fare “le porcherie” rigorosamente di nascosto, spettinati e scatenati!
            Inutili bacchettoni tutti quanti…

          • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 12:47

            Medioevo maschilista

          • Ariel, 7 Settembre 2019 @ 12:08

            @Violetta
            Mortaaaaa!
            Sto ridendo da matti ,ma non mi stupisce più nulla ormai
            a esperienza fa male brucia e più ci si sta dentro nel tempo
            Più sarà difficile guarire le ferite profondissime dentro noi

            Violetta cmunque grazie perché me lo sono riletta ancora questo tuo commento aneddoto della tua esperienza

            Ah ah ah !
            Meglio riderci su almeno una volta al giorno aiuta tanto sempre a riuscire a vivere nonostante tutto
            Stiamo rinascendo !!!!

            @Mic infatti è veramente incredibile non hanno la percezione di se stessi
            Infatti il Narcisista è per questo che agisce così da stronzo
            Perverso il suo scopo è sempre distruttivo per lui è intollerabile ammettere di essere un vero vuoto de tro a se stesso

            Lo sa che sta vuoto allora che fa?
            Succhia energia seriale perché ogni sua preda a partire dalla moglie che sempre hanno difficile trovare uno Stronzo Narcisista scapolo

            Ecco che ognuna delle amanti e la moglie gli fornisce un pezzo di personalità che a lui manca sente vuoto senza empatia non è capace di sentimenti di sentire le emozioni

            Ergo non sa amare nessuno a partire da se stesso che non riconosce

            L’ex ricordo che un giorno mi disse
            “Certo che ogni donna mi da un pezzo che me serve”

            Io rimasi di SASSO
            Perché pronunciò la frase improvvisamente e senza nessun nesso collegamento con ciò di cui stavamo parlando

            Poi lessi libri da quel preciso istante iniziai ad avere il mio sesto senso attivissimo lo ascoltai e da li inizio il mio calvario poi scoprii tutte le sue menzogne e scoprii LO SCHEMA LORO
            SEMPRE UGUALE

            Quella frase era l’inizio della mia svalutazione
            Aveva iniziato la sua opera di svalutazione creando la triangolazione ambigua

            Dire che ciscuna donna gli fornisce un pezzo che gli serve e punto non mi disse altro e non ci fu verso che mi spiegasse cosa avesse voluto dirmi

            Poi però stavo stralunata non capivo
            Così poi allora riuscì a riprendermi
            Con una bomba di coccole parole dolci bomba di promesse prendermi di sesso strepitoso tutto dedicato soltanto a me
            E con una prestazione veramente oggettivamente non comune
            E questo alternare il ti butto li una frase che ti fa strana in parte ti ferisce ma non capisci perché che significa ti mette in mezzo alla sua collezione di donne
            Poi quando si accorge che inizi timidamente a non essere proprio nel suo possesso mentale allora di nuovo ti riprende
            Il gioco manipolativo della carota e bastone ripetuto ,ma abilmente tutto calcolato

            Nel mio caso scoprii poi nelle mie riverche indagini investigative mie che stava a cocaina alcon pasticche ,ma sempre impeccabile mai mi accorsi prima delle mie terapie e stuudio sui libri che lui potesse esssere fatto di cocaina soprattutto

            Eh insomma ne sono uscita
            ,ma che fatiche ragazze

            Merde alors,
            Improperio Francese
            La mia lingua parallela a Italiano
            Perché ci sono abituata a melanger

            Allora grazie anche a te cara Mic la nostra condivisione di esperienze ci salva ed aiuta tantissimo!
            ❤️

      • Whiterabbit, 7 Settembre 2019 @ 11:23 Rispondi

        Io non so bene se abbia senso o meno quel che sto per dire, ma sta faccenda del seriale non l’ho ancora ben ben capita:
        Ogni uomo libero punta a scoparsene il più possibile. Non ho mai conosciuto un single maschio che dicesse di avere tanta voglia di innamorarsi..
        Non e che magari il seriale, quando impegnato, è solo un uomo che si è accasato ad cazzum, con un po’ più di intraprendenza rispetto ad altri?
        Perché poi @ale qui, quando si è innamorato davvero, ha smesso. @anonimo idem.. e pure nella vita reale ne ho conosciuti così..
        è possibile che siano tutti un po’ seriali in mancanza d’amore? E la differenza la faccia solo l’intraprendenza?

        • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2019 @ 12:50 Rispondi

          Il seriale tradisce per piacere e in modo compulsiva anche se matrimonio e fidanzamento funzionano.

  • LEI, 6 Settembre 2019 @ 08:45 Rispondi

    Oggi incazzatissima. Mio marito mi sta addosso con le sue richieste sessuali, mi dice che sta prendendo un farmaco per essere meno nervoso ma se non fa sesso non riesce a calmarsi.
    Il mio amante mi dice che lui è geloso, ma che non vuole essere un problema e se io mi voglio turare naso e bocca per 5 minuti…
    Gli ho detto che sono uguali, a loro interessa solo l’obiettivo. Che ho fatto male a parlargliene, che sono problemi miei e me li risolvo io. chiusa la comunicazione.
    Mi dice che ho capito male e come al solito parto in quarta.
    Ma quella di turare naso e bocca non l’ho scritta io, pezzo di stronxo!!!

    • alessandro pellizzari, 6 Settembre 2019 @ 12:03 Rispondi

      Insomma sei un oggetto: uno ha bisogno di scaricarsi come terapia e l’altro ti da il timing massimo. Due altruisti da sposare

    • Mic1782, 6 Settembre 2019 @ 12:14 Rispondi

      @lei perdonami ha fatto bene a risponderti così.
      Ma perché sei andata a dire al tuo amante sta cosa?!? Io ti avrei risposto molto peggio credimi.

  • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 11:40 Rispondi

    C.
    5 settembre 2019 alle 9:27
    E quando il seriale si innamora (se si innamora) da cosa lo si dovrebbe capire visto che dissimula molto bene la realtà?

    Perché diventa come diceva mi sembra Angelica l’altro giorno…puro…imbranato…cretino…buffo…genuino

    • Angelica2.0, 6 Settembre 2019 @ 13:11 Rispondi

      Si Anonimo ero io:))) buffi e rincoglioniti… quando sei innamorata e pure il tuo lui è visibilmente imbranato… che meraviglia!!! Se diventa un gioco consapevole di equilibri e poteri, o dipendenza-sofferenza, è andato tutto a farsi fottere… ecco io voglio un amore felice e coglione hahahaha

      • anonimo, 6 Settembre 2019 @ 14:06 Rispondi

        ero esattamente così con lei Angelica…e ha fatto venire fuori parti di me che tenevo nascoste accuratamente…

      • Angelica2.0, 6 Settembre 2019 @ 16:42 Rispondi

        E ora che sono venute fuori riesci a rimetterle dentro e ricominciare come prima? Sarebbe un vero peccato…
        Te lo dico perché io so di poter essere entrambe le cose. Seduttrice con le antenne (ebbene sì, capto una vibrazione a chilometri di distanza hahaha, e so modulare i messaggi che mando, se non sono coinvolta… successo assicurato!). Innamorata cogliona e felice.
        Li ho provati entrambi, e ora… indietro non mi interessa proprio tornare:)

  • Whiterabbit, 7 Settembre 2019 @ 16:28 Rispondi

    @Mic1782 ti chiedo scusa, ma questi qui non hanno alcuna remora a prendere per il culo e far soffrire la donna che hanno sposato, la madre dei loro figli, cosa ti fa pensare che si pongano il problema che potrebbero soffrire una sconosciuta?

    • Violetta, 7 Settembre 2019 @ 19:36 Rispondi

      Amen sorella!

  • Perplessa, 8 Settembre 2019 @ 14:26 Rispondi

    @ Alessandro so che la cosa da fare è scappare finché si è in tempo. è da un po’ che me lo ripeto come un mantra… ma c’è una parte di me che mi spinge verso di lui, nonostante ora mi senta in una fase di blocco! altro problema lavoriamo gomito a gomito.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.