Come si comporta lui veramente a casa con sua moglie? Davvero sono come fratello e sorella?

Nella diretta che segue rispondo ad alcune domande cruciali

Sono davvero due estranei? O in crisi?

Davvero lei sa ma fa finta di nulla? Oppure lui la tratta come se non ci fosse crisi?

Il sesso con lei, la grande truffa che ti racconta

Come amante stai aiutando il loro matrimonio a risorgere?

Occhio all’uomo che sputa nel piatto dove ha mangiato: sputerà anche nel tuo

Condividi:

170Commenti

  • leilei, 18 Gennaio 2021 @ 11:13 Rispondi

    Dormono separati per scelta di entrambi. Questo di sicuro non impedisce la sporadica scopata, ma da una bella mazzata all’intimità, quella dei piedi di lei in mezzo alle gambe di lui per farsi scaldare o addormentarsi tenendosi per mano (a me e mio marito, nonostante tutto, capita ancora).
    il lockdown ha ucciso la minima possibilità di fare qualcosa come coppia (già limitata ad un paio di concerti all’anno e qualche cena con altre coppie).
    Gli scatti di nervosismo del tipo “ma che fai?” per una banalità si sono moltiplicati, come il “hai rotto le palle”.
    Può bastare?

  • tata, 18 Gennaio 2021 @ 13:11 Rispondi

    dopo questa diretta…..trovato il coraggio di iniziare un vero codice del silenzio…..fa male…..però effettivamente se ci pensi……CHI LO VUOLE UN UOMO CHE È IN GRADO DI TORNARE DALLA MOGLIE DARGLI UN BACINO SULLA GIANCIA E CHIEDERE COSA C’È PER CENA? IO DOPO 5 ANNI DI AMANTATO…vivo ancora con mio marito….perché abbiamo 2 figli piccoli…ma siamo VERAMENTE separati in casa…..facciamo insieme solo le cose che riguardano i figli….e certo lui non rientra e mi da il bacino….Invece voi uomini siete in grado di avere un amante che dite di amare ….e nello stesso tempo….continuare un rapporto con la moglie come se niente fosse…..e ce lo fate passare come RISPETTO!MA RISPETTO DI CHE? IO un uomo ch finge cosi..non lo voglio! Spero solo che questa rabbia mi permetta di passare questo periodo…e che lui rimanga felicemente con la sua mogliettina adorata con cui non tromba..ma che fa tutto il resto! grazie ale dei tuoi preziosi consigli

    • alessandro pellizzari, 18 Gennaio 2021 @ 15:59 Rispondi

      Un abbraccio

  • Valeria, 18 Gennaio 2021 @ 16:30 Rispondi

    Il mio ex non ha mai parlato di crisi, anzi si è sempre comportato da maritino impeccabile: la spesa, portare il cane giù, cucinare, le commissioni, aiutare in casa, ecc. A volte ho avuto la sensazione che fosse una specie di “tuttofare” della moglie e figlia, ma ovviamente non gliel’ho mai detto.
    Non c’era nessuna crisi nemmeno a letto, con nonchalance disse che con lei ci faceva sesso. E se ci penso, mi logora lo stomaco, vado il tilt. Insomma in apparenza una coppia di coniugi “normali”.
    Ricordo questa estate, testuali sue parole: Con mia moglie ormai è soltanto un rapporto amministrativo, da padre e marito ho dei doveri e responsabilità” dalla serie : Ti amo ma non posso.. Come dice Ale: ” matrimonio azienda”
    Quando ho capito che lui non l’avrebbe mai lasciata (seppur non fosse felice) l’ho lasciato io… Forse ora mi sento davvero libera da tutta quella sofferenza.

  • MP, 18 Gennaio 2021 @ 19:36 Rispondi

    Io capisco bene quanto difficile possa essere questa parte, quando la mia storia è iniziata lui non parlava della propria vita coniugale, se lo faceva mi diceva poche cose striminzite che mi facevano quasi pensare che fossero come fratello e sorella. Un fantasma irrilevante. Non ha mai detto nulla di esplicito, così da poter dire di non aver mai mentito e al tempo stesso tenersi buona me. Solo col tempo facendo caso ai dettagli, cogliendolo a volte in fallo, partendo da piccole e quasi insignificanti affermazioni e indagando su quelle ho capito quanto ingenua fossi. Ho capito che lui era uno di quelli che entravano in casa, chiamavano amore la moglie, le davano il bacino e ci facevano anche l’amore. Ho visto con i miei occhi una moglie felice, innamorata, che forse (forse) nemmeno immaginava fin dove si era spinto il caro marito. E forse è stato questo alla fine che più di tutto mi ha spinta a chiudere, ero schifata.
    L’uomo che ama, e che ha intenzioni serie, non dico si separa dopo tre mesi perché sarebbe forse superficiale e affrettato, ma dopo sei mesi, un anno, e sentimenti dichiarati, apre una crisi con la moglie, affronta la cosa, non le da più i contentini, non si fanno più le foto da pubblicare sui social. Si decide che fare nel rispetto di tutte le parti. Ma loro il rispetto non sanno cosa sia.

  • Viovio, 18 Gennaio 2021 @ 19:49 Rispondi

    @Ale una diretta su questo argomento la desideravo tantissimo, sembra che leggi nel pensiero! 🙂
    Il mio era il classico separato in casa all’insaputa della moglie, l’ho visto dire e fare cose davanti ai miei occhi che ancora mi vergogno per aver accettato e soprasseduto volendo credere alle sue menzogne. Oltre a questo era una sorta di martire per i figli, mi diceva che per loro avrebbe rinunciato alla sua felicità dal momento non amasse più la moglie ma alle trombate settimanali non ha mai rinunciato, d’altra parte quelle rigenerano mica creano complicazioni familiari. Sono felice di non essere più la sua stampella perché forse è solo adesso che l’ho messo in difficoltà, dovendo fare i conti con la sua routine, rinunciando alla boccata di ossigeno ( mi ha definito pure in questo modo Ahahahahah rido per non piangere).
    Non hai finito la frase, quando vengono mollati dopo averci portato allo stremo come se la cavano?
    Temo di sapere la risposta, però spero almeno in qualche giorno di vero grigiore!
    Un abbraccio

    • alessandro pellizzari, 18 Gennaio 2021 @ 20:07 Rispondi

      O tornano o avanti un’altra

  • Viovio, 18 Gennaio 2021 @ 20:42 Rispondi

    @MP sembra la mia storia mi vengono i brividi, mi sono arrovellata il cervello chiedendomi come facesse a fingere in questo modo con la moglie, dal momento era riuscito a convincermi di amarmi. Non mi ha mai amato e non ama nemmeno sua moglie , ama solamente se stesso. Quando parli di una moglie ignara e felice che condivide sui social momenti della loro quotidianità, confermo sia una compagna convinta della fedeltà del marito non immaginando lontanamente di avere un estraneo in casa. Pensa che shock sarebbe per queste donne scoprire la verità: rendersi conto che l’uomo con cui condividono la vita, la chiama amore riempiendola di attenzioni, ci fanno l’amore(perché lo fanno regolarmente nonostante a noi dicano il contrario) è un impostore che ha finto tutto il tempo.
    Anche a me la consapevolezza di non volere un bugiardo del genere ha dato la forza di chiudere.
    Ti sono vicina MP

  • Dispersa, 18 Gennaio 2021 @ 21:20 Rispondi

    Credo sia giusto aprire gli occhi sull’argomento moglie, purtroppo ancora in troppi credono in questi matrimoni bianchi, dove di bianco ci sono solo le pareti di casa (e in molti casi nemmeno quelle)!!
    Il più delle volte si tradisce solo per sentirsi ancora in grado di conquistare… E per dire ‘bhee tanto male non sono!!’.

  • MP, 18 Gennaio 2021 @ 21:27 Rispondi

    @viovio ecco, identico. È dura da accettare, nonostante la consapevolezza, fa tanto tanto male.
    La mia ispirazione siete voi, proprio perche vedo la forza con cui ne state uscendo, la forza con cui li avete mandati a farsi benedire al loro ennesimo ritorno, e spero un giorno di poter fare lo stesso io con chi verrà.

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 09:52 Rispondi

    @Vio, il mio uguale identico per quanto riguarda i figli, un martire! Dovevi sentirlo “per loro sarei disposto a farmi ammazzare lo capisci o no?” Ma tu pensa, ti saresti in grado di farti ammazzare per loro ma non saresti in grado di rinunciare alla figa a quanto pare anche perché durante le millemila scopate con me giuro che i figli non li nominava mai, venivano fuori sempre quando io dicevo “scusa ma io così non riesco ad andare avanti, cosa facciano?”. Le dirette su questi argomenti mi fanno sempre molto male, lo ammetto. Anche se prima molto di più, piangevo dall’inizio alla fine, ora fanno male perché ovviamente mi vengono in mente tutti quei momenti in cui ho creduto che fosse sincero invece non lo è stato per nulla. Pazienza. Sono d’accordo con Ale, dobbiamo sempre porci la domanda “ma uno così lo vorremmo al nostro fianco?”. No, la mia risposta è NO.

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 10:03 Rispondi

      questi figli così importanti ma mai abbastanza per impedire amantati di anni

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 11:08 Rispondi

    @Cro la frase “per loro sono disposto a farmi ammazzare lo capisci o no?!?” Sai quante volte me l’ha ripetuta? Nel mio caso il suo tono era pure incazzato ed indignato, perché essendo una mamma non potevo essere così egoista da non capire. Capisco perfettamente l’importanza dei figli, non ho mai preteso uscisse di casa da mattina a sera ma soprattutto smettesse di fare il padre, lungi da me una cosa simile! Più di una volta mi ha accusata di volere un “fidanzato” e lui non poteva di certo dormire fuori casa per giorni, che figura avrebbe fatto con i figli?!? Mi metteva in bocca richieste che non ho ma soprattutto non avrei mai avanzato! Io per prima non avrei costretto mia figlia a vivere con un altro uomo, vedermi dormire nel lettone con lui ecc… per carità. Gli avevo chiesto di chiarire la sua situazione a casa come io ho fatto con la mia ergo fare il vero separato in casa, visto che per anni me l’ha menata che stavano insieme solo per i figli… poi?!? Mi collego con l’account di una persona di fiducia e vedo un tripudio d’amore sui social?Sei un coglione!!! Anzi, sono più cogliona io che ti ho permesso di raccontarmela nonostante la verità fosse sotto al mio naso. L’ultima volta che gli ho visti in foto è stato il 1 gennaio perché sua mamma mi ha inviato gli auguri con allegata immagine felice della famigliola del Mulino Bianco, avrei sputato al telefono appena ho visto la sua faccia. Per quanto riguarda la moglie non ho provato nulla, solitamente (sbagliando ma l’ho capito dopo) mi ingastrivo con lei ed invece ora non mi fa alcun effetto, anzi, se proprio devo essere sincera provo pena per quella donna.
    Esatto @Ale, questi figli così importanti da non impedire scopate di anni, pensa che lui ebbe pure il coraggio di dirmi che erano due cose diverse e ci credo! Un conto è scopare e tornare a casa come se nulla fosse, un’altra è separarsi chiamalo scemo…

  • Piccola, 19 Gennaio 2021 @ 11:19 Rispondi

    @Ale nella diretta racconti che non rinunciano a noi perchè amano la moglie, non scelgono tra noi e lei, alllora perchè uscire di scena dicendo ” ho capito di amare lei” da un giorno all’altro? Come mai sentono questo cambio di sentimento improvviso in pochissimi giorni? E’ davvero cosi?

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 12:25 Rispondi

      perché lo ha sgamato o si è stufato di te

  • leilei, 19 Gennaio 2021 @ 12:28 Rispondi

    Fino alla fine dell’adolescenza, i figli non sono una scusa. L’ho detto e lo ripeto, con l’amante ci vai 2 ore a settimana, con i figli ci stai sempre. Sono due cose che non si possono proprio paragonare.
    Se avessi deciso di separarmi, mio figlio probabilmente sarebbe rimasto col padre. E giustamente dico. Quale adolescente vuole vivere con un estraneo in casa, impostogli solo perchè è l’innamorato della mamma? Per nessun amore al mondo perderei mio figlio. Se sarà lui ad allontanarsi, lo accetterò volentieri, perchè è nella natura delle cose che i figli prendano il volo. Ma per una mia scelta egoistica MAI.
    Se un domani verrà a sapere della mia storia extra, penso che umanamente possa essere in grado di comprendere la mia scelta.

    Crocus tu hai figli?

  • leilei, 19 Gennaio 2021 @ 12:34 Rispondi

    Viovio hai avuto bisogno di vedere le loro foto per aprire gli occhi. Bene, ti è servito a decidere di chiudere.
    Come ha più volte detto Alessandro, la separazione in casa è una fase transitoria, altrimenti non si regge.
    E non avendo voi intenzione di andare a vivere insieme (cito le tue parole:Io per prima non avrei costretto mia figlia a vivere con un altro uomo, vedermi dormire nel lettone con lui ecc… per carità), si è evitato inutili casini.
    Ognuno fa le sue scelte.
    Io a casa mia ho ammesso dopo essere stata scoperta, potevo negare, fingere di voler ricostruire, ho scelto di dire come stavano le cose allora), il mio amante se ne sta bello tranquillo come se nulla fosse.
    Mai mi è venuto in mente di dirgli che doveva aprire la crisi, visto che non era mia intenzione separarmi. Ognuno sceglie come gestirsi la cosa a casa sua. E se all’altro non va bene, arrivederci e grazie!

  • leilei, 19 Gennaio 2021 @ 12:38 Rispondi

    Dispersa chi tradisce per dirsi sono ancora in grado di conquistare, non la fa durare anni. dopo 6 mesi è già stufo di tutte le complicazioni!

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 12:40 Rispondi

      esattamente

  • leilei, 19 Gennaio 2021 @ 12:46 Rispondi

    Piccola, una cosa che gli uomini sanno fare molto meglio di noi, è contarsela su. Mentono a se stessi che è una bellezza, per questo quando mentono alle donne sono così convincenti, perchè in quel momento sono davvero convinti di quello che fanno e dicono. Salvo poi cambiare versione quando il gioco si fa pericoloso.
    Così immediatamente scoprono (e ci credono) che la moglie è la donna perfetta, vabbè un pò di noia, vabbè il sesso è sempre lo stesso e pure poco, vabbè si lamenta sempre ed è un fiume in piena di critiche, .ma dopo tanti anni…
    Noi donne abbiamo dalla nostra oltre alla lucidità, anche una buona dose di intuito. Per questo vi dico che quando sentite puzza di bruciato, dovete avere la forza di decidere. Se vi sta bene, continuate pure, ma senza mai farvi trattare da zerbino, sempre con la consapevolezza che tutto quell’amore, quell’ardore, quella favola siano strettamente limitati al momento in cui vi vedete.
    Se volete di più provate col CDS, se non funziona chiudete senza farvi distruggere!

  • tata, 19 Gennaio 2021 @ 12:56 Rispondi

    salve nel mio caso è una storia durata 5 anni entrambi con figli in preadolescenza…..io non lascerei mai …..per ora il padre dei miei figli…..ma…ho messo in chiaro….con mio marito una crisi! lCosa che invece lui non ha fatto perché vuole o comunque preferisce una vita familiare serena “come dice lui”..che in parte ci credo e gli ho sempre creduto….purtroppo! Ma grazie a voi…..ho capito…che uomini così c’è ne sono a migliaia..e che domani potrebbe tranquillamente dirmi…ho cambiato 8dea o sparire…….effettivamente….io per lui non valgo così tanto….da rinunciare a sua moglie ……e non ha sua figlia…..

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 18:02 Rispondi

      ti vuole come stampella

  • Rosa, 19 Gennaio 2021 @ 13:01 Rispondi

    pensate che io ho l’upgrade…… il mio si sacrificava per i nipoti.
    Un martire praticamente

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 13:13 Rispondi

    @Leilei se due persone si separano devono per forza andare a vivere insieme? A mio avviso no, potremmo vivere con i nostri figli ed avere la nostra vita privata senza coinvolgerli e sconvolgerli ancora di più per la separazione, credo ci voglia moooolta cautela in una fase del genere. Le cose vanno fatte a piccoli step. Parlo con cognizione di causa perché quando mia madre si separò da mio padre avevo 6 anni e siamo cresciute insieme, l’unico uomo che ho conosciuto e visto al suo fianco è il suo attuale marito(per me è come un padre) ed avevo 18 anni quando l’ho conosciuto. Non credo proprio mia mamma abbia vissuto in clausura, anche perché era giovanissima, semplicemente ha saputo scindere le due cose e ti assicuro si può fare (con un uomo intelligente ma non è i mio caso).
    So benissimo la separazione in casa sia una fase transitoria, molto difficile se dall’altra parte c’è un coniuge ancora innamorato. Per quanto riguarda la mia storia, ma anime’ anche quella di altre si e’ avuto a che fare con uomini che hanno utilizzato il jolly figli per non assumersi le responsabilità’ E continuare a divertirsi.
    Se due persone sono in pieno accordo come te ed il tuo amante niente da dire, lo hai detto tu stessa: ognuno a casa propria decide quello che meglio crede, però nel caso uno dei due desideri di più bisogna fare un passo indietro senza inventare la qualunque e tenerci alle loro condizioni quando decidiamo di chiudere.

  • leilei, 19 Gennaio 2021 @ 13:25 Rispondi

    Sono tra di voi ormai da un pò, e come direbbe Camilleri “mi sono fatta persuasa” che le storie di amantato lunghe abbiano tutte la funzione di “stampella”. Questa è la teoria formulata da Alessandro che preferisco in assoluto.
    Per questo mi rivolgo a tutte le donne che sono indecise se chiudere o no: leggete quanta sofferenza, quante rinunce, quante umiliazioni ha subito chi ha creduto in una storia d’amore vera, che potesse trasformarsi in una relazione alla luce del sole, e scappate a gambe levate prima che vi sentiate annientate, ma molto molto prima! Trovate qui il coraggio e l’appoggio per farlo.
    E fregatevene di come fa a mentire a casa, di come fa la moglie a sopportare le corna, non è affar vostro e non dovete spenderci nemmeno un briciolo delle vostre energie. Al centro ci siete voi e la vostra serenità.
    E come canta Tiziano Ferro ” se vuoi tornare ok torna davvero, perchè se ritorni tu io ritornerò com’ero”.

    Oggi sono in vena di citazioni 🙂

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 18:00 Rispondi

      le storie di amantato lunghe abbiano tutte la funzione di “stampella”. Questa è la teoria formulata da Alessandro che preferisco in assoluto.

  • Dispersa, 19 Gennaio 2021 @ 13:26 Rispondi

    @Leilei… Concordo, ma credo che nessuno inizi con l’idea di far durare una storia extra per anni o con le idee ben chiare di cambiare vita.
    Credo che quello che all’inizio parte con un un ‘bhee sono ancora un figo da paura se sono riuscita ad abbordarla…’ con il tempo si trasforma in altro.
    Però purtroppo si sente ancora troppo parlare di queste mogli assesuate, grigie, senza importanza… Che alla fine mettono alle strette i mariti con chissà quali crudeltà!!
    Io credo ce ne siano gran poche così… Il resto dei matrimoni rimangono in piedi perché alla fine un affetto di base c’è!!
    Magari si può anche tenere all’amante, ma è un ‘amore’ che lascia il tempo che trova!!

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 14:59 Rispondi

    @leilei avevo spezzato il commento e dimenticato di inviarlo, se ci si trova in disaccordo e si rischia di stare male la chiusura è l’unica strada percorribile, sono d’accordo, ci ho messo parecchio eh ma alla fine ho detto basta.

  • elleelle, 19 Gennaio 2021 @ 15:25 Rispondi

    @leilei
    Sai, io al mio ex non avevo chiesto di lasciare e la moglie e non avevo intenzione di farlo perché ero in una situazione in cui io per prima non potevo promettergli niente.
    Gli ho dovuto chiedere di prendere una decisione dopo mesi che mi dava il tormento con crisi e tragedie di ogni tipo, ma anche perché aveva cominciato a trattarmi male.
    E anche in quel momento, visto che diceva di amarmi e di non sapere cosa fare, gli avevo suggerito di pazientare e di non creare nessun casino in casa, in modo da poterci rivedere e decidere cosa fare con più cognizione di causa.
    Sinceramente credo di essermi comportata con lui nel modo più razionale e corretto possibile. Lui invece ha fatto una serie di gesti inconsulti che hanno portato ad un disastro su tutta la linea.

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 15:52 Rispondi

    @leilei, l’ho già detto varie volte, non li ho. Ma detto questo non sono comunque d’accordo con la tua teoria. Quale bambino/adolescente vorrebbe vivere con uno sconosciuto in casa?! Io @leilei provo ogni volta a capirti ma giuro che non ce la faccio. Il mondo è pieno di famiglie allargate con figli felici e di famiglie che restano insieme tanto per con figli infelici. Non c’è una regola però sicuramente dipende da ogni genitore in parte e dai valori che si vogliono trasmettere ai propri figli. E tornando invece al discorso amanti beh ecco, se uno tiene così tanto ai suoi figli che è disposto a farsi ammazzare (che dichiarazione comunque squallida e senza senso) allora quando gli si alza l’uccellino è pregato di usare la manina anziché andare in giro a mietere dolore ovunque.

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 15:57 Rispondi

    @leilei ognuno scegliere di gestirsi le cose a casa sua come meglio crede, tutto vero, ma preferirei che fosse sincero e che non mentisse. Pertanto basterebbe dire “non uscirò mai di casa, mi scopo anche lei, le cose stanno così, se ti va bene ok se non ti va bene amen” anziché dire “lei è una stronza una appendice manco ci salutiamo, io non resterò mai con lei, ti amo da morire, voglio una vita con tutte” e tutta quella sfilza di porcherie che tante di noi si sentono dire e che ti garantisco sembrano vere quando le ascolti, mica siamo delle coglione. Quindi già stiamo mentendo ai coniugi ed è una fatica immane, mentire pure all’amante, beh mi sembra l’apoteosi proprio.

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 16:05 Rispondi

    @Vio però non ho capito una cosa. Tu avresti voluto una vita con lui o no? O volevi solo che dichiarasse la crisi a casa? Perché alla fine se quagli poi per forza i figli devono vivere con la nuova compagna/nuovo compagno…

  • Clarabella, 19 Gennaio 2021 @ 16:16 Rispondi

    Viovio, condivido pienamente questo tuo commento in risposta a MP.
    Spesso mi chiedo anche io che shock potrebbe essere per la moglie, sapere che questa volta è stata tradita per tanti anni di filata….
    Separati in casa, fratello e sorella, e tante altre cazzate (ovvio che lei era ignara di tutto, anzi….), però la chiamava amore e tata a casa e tra amici, il tutto contornato da mille attenzioni e carinerie…anche davanti a me….
    Si, perchè li ho visti, sia tra le loro mure domestiche, che tra amici….poi non vi dico i post dei loro viaggi idilliaci…ma va a cagher!
    Mi dispiace davvero tanto per questa donna….

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 17:01 Rispondi

    @Clarabella lui come giustificava le sue carinerie nei confronti della moglie? Mi sono sempre chiesta come il mio riuscisse a fingere così bene, ci vuole un bel pelo sullo stomaco ad essere così scaltri da non destare alcun sospetto e per farlo mantenere l’atteggiamento del marito più innamorato di questo mondo, ti assicuro che lui è così. Non ci potevo credere ma ho visto con i miei occhi cose allucinanti ed ingiustificabili (lui aveva sempre una scusa pronta quando gli facevo presente cosa non andasse), ma quando ho deciso di lasciarlo e gli ho sventolato in faccia un “fatto” (che per privacy non posso dettagliare)non poteva assolutamente ribattere, anche se ci ha provato ugualmente. Quella per me è stata la famosa goccia che ha fatto traboccare il vaso

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 17:05 Rispondi

    @Clarabella @Vio però poi si riprendono in un nano secondo dallo shock (vedete il mio caso) e quell’uomo continuano a volerlo nonostante tutto quindi… Se poi si autoconvincono che la colpa è di quella put**** di amante, ciaone proprio. Gli ultimi mesi prima che mi lasciasse, lei era consapevole che io e lui ci vedevamo (e che quindi scopavamo, anche se io facevo l’amore, ma visto ciò che ha fatto lui preferisco usare il termine grezzo) e pure cosa ha fatto? Capisco che il mio caso è folle come pochi però a quanto pare non sono poche le mogli che si riprendono indietro uno che le ha calpestate tanto quanto hanno calpestato noi. Solo che lei è quella ufficiale e come Ale ci insegna, “vincerà” sempre. Che poi non vince un bel niente, è un altro discorso. Ma avete capito cosa intendo.

  • Clarabella, 19 Gennaio 2021 @ 19:13 Rispondi

    Vio, tieniti stretta: giustificava tutte le sue carinerie da vero gentleman (oltre a chiamarla con il nomignolo intimo, c’era altro, inerente al galateo…) dicendo che lui, era carino e gentile con tutte le donne alle quali voleva bene. Anche con le colleghe di lavoro!
    …un “tata” a go go….
    Quindi figurati con la moglie, soprattutto in mia presenza (grazie al cielo incontri sporadici…mi son bastati 2/3 incontri con amici in comune, poi mi son rifiutata di vederla, anche se in gruppo perchè non sopportavo la farsa)
    La verità è che si defecava sui palmi delle mani….

  • MP, 19 Gennaio 2021 @ 19:16 Rispondi

    Quello che dice @leilei ha senso.
    Se ci guardiamo intorno, le nostre storie sono tutte simili. Uomini sposati che non vivono senza di noi fino a quando improvvisamente ci riescono, promesse farlocche, loro che non ne possono più ma andrebbero avanti ad oltranza così, leggo di storie di amantato di 9, 10 anni.. bisognerebbe drizzare le antenne e scappare al primo accenno di sofferenza! Il problema è che chi arriva qui, spesso ci arriva quando ormai è troppo tardi. E allora il blog diventa un modo per sfogare tutto quel dolore che ci dobbiamo portare dentro, spesso di nascosto.
    Io spero che tutte le nostre testimonianze possano aiutare chi verrà dopo di noi, a tagliare sempre un po’ prima, a soffrire sempre un po’ meno.

  • tata, 19 Gennaio 2021 @ 19:18 Rispondi

    ora non so se scrivo perché poco lucida……ma Alessandro posso farti una domanda? premesso che in 5 anni non mi è mai mancato un buongiorno e una buonanotte….periodi in cui ci siamo visti e sentiti di più e altri meno!…per cui sicuramente fungo da Stampella! MA COME FATE VOI UOMINI A TENERE IN PIEDI 2 STORIE..svegliarsi la mattina accanto ad una donna prendere il cellulare e scrivere BUONGIORNO ….fare lamore con una donna e tornare a casa e dare il bacio ad un altra…..! Come ci riuscite? come fanno questi uomini(E dalle percentuali e dai racconti sono molti)a tenere in piedi 2 relazioni 2 donne che non si rendono conto dell’esistenza dell altra?

    • alessandro pellizzari, 19 Gennaio 2021 @ 20:25 Rispondi

      Facciamo quello che ci conviene e rispondiamo egoisticamente a tutti i nostri bisogni senza battere ciglio

  • MP, 19 Gennaio 2021 @ 19:25 Rispondi

    @clarabella @viovio io penso che quello che noi immaginiamo sia anche meno della realtà. Nel senso che secondo me loro si impegnano più del normale a fare i mariti perfetti, e a tenercelo nascosto. Io più andavo avanti più scoprivo dettagli. Lo stesso sarà stato per voi. Ed è vero, l’unica strada percorribile è non pensarci più, a loro e alle loro mogli. Bisogna bloccare i pensieri (fosse facile, io sono la prima che arranca).
    @crocus io tante volte mi sono chiesta cosa fosse successo se la moglie avesse saputo e lo scenario era esattamente quello che descrivi tu. Sputtanamento lavorativo e in privato. Ci sono andata vicina a causa delle voci che giravano, ho provato vergogna e umiliazione (lui se ne fregava. Poi, quando la moglie ha iniziato a frequentare ogni tanto la nostra “azienda” guarda caso ha iniziato a dire che il luogo di lavoro ci faceva litigare, che dovevamo vederci di più fuori. Ma solo quando è stato a rischio il suo sederino). Ammiro la lucidità con cui scrivi, posso solo immaginare che incubo sia stato e quanto difficile sia stato uscirne. Ogni volta aggiungi dettagli più scabrosi. Ti apprezzo tanto, sei bella.

  • Clarabella, 19 Gennaio 2021 @ 19:29 Rispondi

    Si Crocus, hai ragionissimo.
    Si riprendono in un nano secondo.
    Dopo scenate, sfuriate, minacce, e bada bene, senza realmente affrontare il problema, fan passare tutto, come se niente fosse….
    Han paura del dopo? Dell’eventuale solitudine? Di dover spiegare al mondo del perchè è finito il matrimonio che pareva idilliaco? Non hanno i coglioni per affrontare la verità?
    Non lo so, ma è pur vero che loro non si mettono mai in discussione…mai! E noi ci si becca delle parole a gratis….

    Quest’estate ho incontrato una conoscente.
    Lei consapevole di avere tra le mani un seriale, beccato più volte, ma sempre perdonato.
    Ebbene, mi son sentita dire che nel matrimonio, nonostante tutto bisogna crederci……
    Dimmi tu…..

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 21:04 Rispondi

    @MP l’errore più grande che possiamo commettere e’ quello di focalizzarci sulla moglie, dando man forte ai nostri ex sulle fandonie che ci raccontano. Io ero gelosissima della moglie, pensa che stupida! Ha ragione @Ale quando dice che non sono loro il nostro competitor, quando ho preso consapevolezza di questo piano piano ho iniziato a realizzare chi avevo davanti.
    Ora che hai capito la strategia non prestarti più al gioco ma prenditi cura di te, non vale la pena investire altre energie ed amore in persone che non sanno apprezzarci.
    La mia storia è durata 4 anni, ma ti posso garantire che non sarò mai più la numero 2, perché nonostante tutte le sue belle parole (sosteneva di sentirsi solo mio pensa un po’) non si è nemmeno mai rifiutato ad una foto con lei pur sapendo che le avrei viste ed inevitabilmente ci sarei stata male.
    Avrebbe mai potuto proteggermi o prendersi cura di me una persona del genere? Devono restare dove hanno scelto di stare.

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 21:15 Rispondi

    @Tata la domanda che hai posto ad Alessandro me la sono fatta un milione di volte, loro non ragionano come noi quindi rispondono solo ed esclusivamente alle loro esigenze senza troppi problemi, purché non ci rimettano mai.
    Lo chiesi pure ad il mio ex: come fai? Come cavolo fai a vivere in questo modo?la sua risposta fu “faccio quello che fai tu”, quasi stizzito per la mia domanda. Anche io ho mentito a mio marito ma la recita della moglie innamorata non sono riuscita e mai riuscirò ad interpretarla è questa la grossa differenza che mi distingue da lui.
    Sono dell’idea che queste relazioni siano estremamente nocive, bisognerebbe avere la forza per darsela a gambe prima ancora di cominciarle.
    A me la lezione è servita! MAI più con uno sposato

  • Clarabella, 19 Gennaio 2021 @ 22:08 Rispondi

    MP è vero: bisogna bloccare i pensieri su di loro.
    A me è venuto in automatico, dal momento che il mio cervello ha realizzato e accettato che l’80% di ciò che mi diceva eran balle. La realtà era ben altro.
    Non provo più rabbia e non ho rancore, perchè ho metabolizzato che è un debole.
    Voleva con me, in parallelo, ciò che la moglie non gli dava.
    E non mollava nessuna delle 2 perchè a modo suo, si sentiva completo.
    E appunto, non ce la facevo più a saperlo zerbino alla massima potenza, per portare avanti la nostra storia. No basta!

    Gli diedi anche un consiglio: con la prossima vittima, perchè purtroppo ci sarà un altra vittima, evita di illuderla come hai fatto con me.
    Sii chiaro da subito. Sii uomo se riesci.
    Non ebbi nessuna reazione….

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 23:02 Rispondi

    @Vio, grazie per aver raccontato questo pezzettino della tua vita ❤️. È la prova che tutto si può fare, basta volerlo ma soprattutto basta essere in buona fede e NON MENTIRE. Io ti dico la verità, non sarei stata in grado di aspettare così tanto, un anno ok, quello consigliato solitamente dagli psicologi ma più di anno sarebbe stato impegnativo. Detto questo non hai idea quanto gli sono stata vicino per tutta la tiritera sui figli, gli avevo fatto capire che ci sarei stata sempre e lo avrei aiutato in tutto. Ora a freddo ti dico però meglio così. Avrei avuto una vita da incubo. Quindi meglio davvero restare sola che soffrire come un cane in nome dell’amore. Eh no, l’amore è semplice come dice Ale e deve fare solo bene, se ci sono più lacrime che sorrisi c’è un problema. Grosso. E lo sto capendo solo ora.

  • Crocus, 19 Gennaio 2021 @ 23:11 Rispondi

    @Clarabella no beh però a me sembra che anche io e te siamo sorelle! Gli ho detto la stessa cosa “la prossima amante trattala un pochino meglio per favore e dille sin dall’inizio le tue intenzioni”. Silenzio. Durato 3 giorni tra l’altro. Dopo si è fatto sentire perché senza di me non respirava poverino, ma questo è un altro discorso ;).

  • tata, 19 Gennaio 2021 @ 23:25 Rispondi

    A me diceva sempre che quello che provavo io lo provava anche lui…solo che doveva mantenere e bleffare perche doveva mantenere agli occhi della figlia una famiglia felice!…..

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 23:38 Rispondi

    @Cro capisco benissimo il tuo desiderio di andare a vivere con lui e mettere su famiglia, non hai figli e volevi condividere una gioia così grande con la persona che credevi ti amasse.
    La mia è una situazione diversa, una figlia ce l’ho già e non ho intenzione di averne con un altro uomo, non ho nulla contro le famiglie allargate non fraintendere (anche i miei sono separati) è semplicemente una mia scelta, per questa ragione il tempo non mi fa paura. La mia priorità non è mai stata fare la fidanzata, come invece mi rinfacciava lui, bensì avere un rapporto senza dover più mentire e assumendoci le nostre responsabilità, il resto se ci fosse stato amore lo si sarebbe affrontato un po’ per volta insieme. Purtroppo la parola “insieme” non è mai esistita e continuo a darmi della stupida per aver pensato di poter realizzare tutto questo con un uomo del genere, avevo proprio il cervello in blackout.
    Ci credo quando dici che ti sei fatta in 4 per aiutarlo, si percepisce la tua “genuinità” in quello che dici ed il tuo ex si è approfittato di una persona troppo buona. A prescindere da tutto convengo con te, meglio si sia conclusa la storia, meriti una persona che abbia voglia di costruire una famiglia senza troppi strascichi alle spalle.
    Sei una bella persona 🙂

  • Viovio, 19 Gennaio 2021 @ 23:46 Rispondi

    @Clarabella stesso scenario tuo, vederlo azzerbinarsi nei confronti della moglie mi mandava in bestia. Anche io gli dissi di essere più chiaro e meno ballista con la prossima, ma lui mi rispose che non ci sarebbe stata nessun altra, amava ed ama solo meeeeee( mentre recitava queste parole sembrava bamby)… ma vada via al ciap!!!!

  • Stella, 20 Gennaio 2021 @ 07:06 Rispondi

    Buongiorno,per leilei: mi sto separando con due figli e adolescenti, il dramma si crea se ci si sveglia la mattina e ci si separa…io ho conosciuto il mio ex, mai tradito mio marito , ho confessato dopo 6 mesi e volevo separarmi già un anno e mezzo fa ,poi il mio ex si è tirato indietro e ho avuto grossi problemi con la moglie che ha coinvolto la mia famiglia…come vedi le cose non sono facili ,a noi ci ha aiutato una psicologa, prima per capire se potevamo ricostruire,dato che mio marito mi amava e ha provato in tutti i modi ,poi quando il dado è stato tratto ho deciso per la separazione,ma dopo mesi di terapia eh! I ragazzi non è che l’hanno presa bene ,ma nessuno di loro due ha avuto drammi psicologici .lo stiamo facendo con l’aiuto ,e va bene …io rimarrò a casa e mio marito va in un altra pure più grande,loro cresceranno e capiranno ,e noi due ( io e mio marito) ci vorremmo sempre bene ma l’amore è un altra cosa e mi auguro di trovarci per entrambi quello giusto

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 07:34 Rispondi

    @Cro il tuo è un caso a parte, quando parli della moglie del tuo ex me la immagino come la protagonista di Misery non deve morire ( la psicopatica che sequestra lo scrittore) Ahahahahah vabbè forse sto un po’ esagerando ma quella donna non sta per niente bene.
    È vero che nelle situazioni bisogna esserci, ma credo avrei reagito diversamente. In primis mi sarebbe crollato il mondo addosso, anche perché parliamo di uomini come il mio ex o quello di @MP @Clarabella che non hanno mai e poi mai destato sospetti, penso che la prima reazione sia proprio l’incredulità e lo sgomento ripensando a tanti momenti intimi in cui lui si limitava a recitare.
    Che strazio … noi abbiamo sofferto(e soffriamo) però la loro maschera è caduta, quelle povere donne ignare vivono nella finzione più totale e secondo me è molto peggio.

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 08:56 Rispondi

    @Rosa se avessi proseguito con il mio amantato mi sarei sentita dire la stessa cosa… ahahahaha

  • cossora, 20 Gennaio 2021 @ 13:52 Rispondi

    Ciao @viovio.. sai credo che la recita della moglie inamorata riesca a poche perchè di fatto il ruolo è diverso.
    Mentre la parte del marito innamorato prevede che stia seduto sul divano con in mano lo strumento del potere (il telecomando) con un paio di battute tipo ‘si amore’, ‘certo amore’.. una donna deve recitare mentre cucina, rientra dall’ufficio dopo essersi fermata al super e in tintoria, mentre stende o stira o sistema casa.
    Capisci che già in partenza all’attrice girano i coglioni.
    Diversa è chi recita la parte seduta sul divano in mezzo al giardino tropicale con la domestica che le porta il the freddo alla menta.
    Così vincerei un Oscar!

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 14:26 Rispondi

    @Clarabella quanto tempo hai impiegato per raggiungere l’indifferenza? Io, a distanza di 4 mesi dalla rottura non tornerei indietro, però la rabbia ed il rancore continuano ad accompagnare le mie giornate. Vorrei svegliarmi un mattino e non pensarlo più, ancora mi riesce difficile.
    Ieri sera l’ho incontrato mentre facevo delle commissioni, ora è lui che mi guarda male e appena mi avvicino( non per andare da lui ma di certo non cambio abitudini per evitare di vederlo) è lui che si allontana con modi incazzati tipo allungare il passo oppure gesticola con le mani. Non sto dicendo che vorrei mi sorridesse o tentasse di parlarmi, ma tutta questa “scenografia” potrebbe evitarla. Rimango sempre più basita, poi leggo le vostre storie e mi rendo conto che molti si comportano allo stesso modo.

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 15:16 Rispondi

    @Cossora in quel caso lo vincerei anch’io ahaha
    Come va?

  • Clarabella, 20 Gennaio 2021 @ 15:39 Rispondi

    Vio, dopo più di 3 anni, a seguito dell’ennesima promessa/illusine/balla, ho iniziato ad aprire gli occhi….mi ferì moltissimo….più che saperlo a letto a scopare selvaggiamente con la moglie….
    Da allora ho iniziato a vederlo con occhi diversi, pian piano, fino al lockdown, dove ha dato il peggio di se stesso…o forse era sempre stato così, e ero io a vederlo per quello che è effettivamente!
    E l’ho mollato. Senza tanti ma e senza tanti se.
    Senza sensi di colpa.

    Non aver fretta Vio, pian piano senza forzature, son consapevolezze che arrivano da sole…
    Tu rimani forte del tuo comportamento, sempre!

  • Clarabella, 20 Gennaio 2021 @ 15:40 Rispondi

    Cro….e che per privacy non possiamo raccontarci tutto……

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 17:21 Rispondi

    @Clarabella @Cro mi inserisco nel vostro discorso, credo che se potessimo scrivere liberamente senza limiti di privacy ne uscirebbero di belle!!!

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 17:27 Rispondi

    @Cla, dimmi che ci sarai a Venezia, dobbiamo troppo parlarci! Qui ho raccontato solo il 10%, ma vorrei tanto raccontarti il restante 90%!!! E soprattutto vorrei sentire anche i tuoi racconti! Pensa che il mio mi aveva detto che odiava talmente tanto sua moglie che gli dava fastidio persino come respirava. Forte eh come dichiarazione, però peccato che per scoparsela non provava alcun fastidio. Sempre molto onesti e molto coerenti.

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 17:29 Rispondi

    @Stella, sei una grande! Davvero! E comunque ogni volta che nomini la moglie e lo schifo che ti ha fatto mi sento male… Non conosco i dettagli della faccenda ma basta basarmi su ciò che ho vissuto io per capire l’incubo in cui ti sei trovata. Avanti tutta, sei una grande donna! ❤️

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 17:35 Rispondi

    @Vio, grazie per le belle parole, si io con lui volevo costruire una famiglia, nel tuo caso se sai già di non volere altri figli, sicuramente cambia molto la prospettiva. Beate te che una figlia la hai, io penso solo a guarire ora però non ti nego il fatto che ogni tanto cado in quei pensieri brutti tipo non avrò mai un figlio ecc ecc e sta cosa mi uccide perché poi inevitabilmente sale rabbia nei confronti di quello stronzo per come mi ha fatto credere di volere anche lui una famiglia da me mentre in realtà voleva tutt’altro.

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 17:38 Rispondi

    @MP ti avevo risposto ieri ma non vedo il mio commento. Grazie mille per le tue parole ❤️. Sei stata fortunata a non avere a che fare con la moglie e ora che hai chiuso la storia questo aspetto dovrebbe aiutarti ancora di più a superare il dolore. Pensa che potevi trovarti nella mia situazione, il peggior incubo di sempre che non auguro a nessuno.. Un abbraccio!

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 18:04 Rispondi

    @Vio confermo, senza limiti di privacy apriti cielo, chiuderebbero questo blog :D. Ma quando ci vedremo dal vivo, tra uno spritz e un mojito ci racconteremo tutto nei minimi dettagli cc @Cla. Un abbraccio a entrambe!

  • Clarabella, 20 Gennaio 2021 @ 18:53 Rispondi

    Farò in modo di esserci Cro ho voglia di conoscerti, conoscere nuova gente, ho bisogno di ridere, e perché no anche piangere…
    Ho bisogno di raccontare, e ascoltare.
    Insomma…ho bisogno!
    Diciamo, ora per privacy, che lavoro per il sociale, quindi dipenderà molto dal periodo.
    Ma: mai paura!
    Grazie cara Crocus ❤

  • Ariel, 20 Gennaio 2021 @ 19:05 Rispondi

    Verissimo infatti si tratta di Maschilismo
    Non è necessario avere la colf o il domestico che porta il the alla menta
    È sufficiente dividersi i compiti SPONTANEAMENTE tra coniugi
    I mariti che non lo fanno Spontaneamente
    Si meritano un bel paio di KORNA!!!!
    E poi prendiamoci pure un tié a lui n un the ma tra amiche Donne vere solidali che è molto meglio!!!

  • elleelle, 20 Gennaio 2021 @ 19:43 Rispondi

    @crocus
    Se ti può consolare, io ho avuto i miei figli molto tardi e davvero non si può mai dire.
    Male che vada, visti i soggetti che ci sono in giro, puoi avere un figlio da sola. È una possibilità da considerare.
    Un abbraccio!

  • avvocatodistrada, 20 Gennaio 2021 @ 19:44 Rispondi

    ragazze scusate ma a casa mia la parola amore non si usa, saremo strani..a casa della mia amante si.
    poi non ho capito VEnezia è solo una cosa only woman?

    • alessandro pellizzari, 20 Gennaio 2021 @ 20:17 Rispondi

      No Venezia è open

  • Love, 20 Gennaio 2021 @ 20:08 Rispondi

    Più vi leggo in questi giorni, compreso i commenti di avs, mi convinco sempre di più, che lei, mi ha sempre raccontato la verità, su come erano in casa.
    Almeno sentendo la versione femminile, sposata e che dice di amare il suo amante.
    Grazie perché pur non conoscendovi, siete diventate, per me, una crescita per poter guardare con occhi diversi un mondo sconosciuto.

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 20:22 Rispondi

    @Cro mi rendo conto il tempo possa metterti ansia però non perdere di vista l’obiettivo, la cosa fondamentale ora è rimettersi in piedi! Non perdere energie pensando a cosa sarebbe stato se fosse andata diversamente, oppure a lui, innescheresti un circolo vizioso attraendo solo negatività.
    Molti anni fa avevo una collega di 48 anni senza figli(lei li ha sempre desiderati mentre il compagno no), il marito la lasciò per una donna molto più giovane, puoi immaginare la sofferenza più l’auto stima totalmente annientata.
    Nel giro di un paio d’anni ha trovato l’amore ed è diventata mamma, non ci credeva nemmeno lei però il bambino è arrivato. Non bisogna mai smettere di crederci e desiderare quello che vogliamo, mai 🙂
    Sei bella!

  • Ariel, 20 Gennaio 2021 @ 20:41 Rispondi

    Ah ah ah @CaroAlessandro qui ti vedo incastrato tra uomini a Venezia!!!!
    Ah ah ah ah ah ah
    Incastrato o ingastrito????

    Questo è il problema
    Direbbe Shakespeare!!
    Ah ah

    Aurevoir!

    Open

    Ah ah morta per il tuo entusiasmo palpabile dalla risposta
    Open
    Ah ah ah

    Sto ridanciana !!!

  • Bea, 20 Gennaio 2021 @ 20:53 Rispondi

    Buonasera ragazze, scrivo qui perché oggi ho avuto la forte tentazione di cercarlo e dopo 3 mesi di faticato cds non voglio cedere proprio ora. In questi giorni ho provato ad uscire con un chiodo, un ragazzo per bene, dai modi gentili, premuroso, attento… ma niente… dopo un primo momento di entusiasmo in cui ho provato una sensazione di leggerezza sono ripiombata nel baratro poiché ho capito che cercavo e volevo vedere in lui ciò che aveva il mio ex, quella sintonia mentale e fisica che avevo con lui e che non ho riscontrato purtroppo nel nuovo arrivato. Ho avuto la conferma di essere purtroppo ancora innamorata di quell’essere coglioniforme e ciò mi fa una rabbia che non potete immaginare. Ci sto ancora molto male, non riesco a spezzare questo legame nonostante mi abbia trattato da schifo. Sono venuta tra l’altro a sapere nell’ambiente di lavoro ride, scherza, fa il giullare … io sono moralmente a pezzi. Vorrei solo un po’ di pace nel mio cervello e nel mio cuore.

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 21:02 Rispondi

    @Cla, che belle cose che hai detto! “E perché no anche piangere” assolutamente si, e poi sai, alla fine è sempre più facile parlare con chi ha vissuto più o meno le tue esperienze. Sai, già che non devo spiegare perché ho fatto l’amante (per dirne una) significa che iniziamo a parlarne che già ci capiamo per forza. Dai dai dai, pregherò affiché tu riesca a venire! Un abbraccio bella ❤️

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 21:03 Rispondi

    @Love, allora puoi ritenerti comunque “fortunato”. Deve essere piacevole scoprire che non sei stato preso per i fondelli…

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 21:08 Rispondi

    @elleelle, grazie mille per l’incoraggiamento. Io vado per i 38, dici che sono ancora in tempo ;)? Beh, effettivamente visti i soggetti mi conviene averlo da sola. Però con uno soggetto del genere avrei la garanzia che se faccio un figlio non mi mollerà mai ahahahahahahaha (la battuta ci sta tutta visti i personaggi di cui parliamo qui quotidianamente). Scherzi a parte, in generale è un argomento che mi fa soffrire molto però devo dire che non mi sto fissando ora perché la priorità è guarire definitivamente e poi penso che quel che verrà, verrà ed io imparerò ad accettarlo. Però sicuramente mi ero immaginata tutt’altro per la mia vita :-(. Devo ringraziare di cuore il mio ex per tutto. Brutto bastardo che non è altro.

  • cossora, 20 Gennaio 2021 @ 21:14 Rispondi

    @vio va bene. Sto sul pezzo. Ho capito che in qualsiasi condizione esigere rispetto è l’unica salvezza. A volte lo si deve fare dall’alto e con distacco (adesso rimettiamo un attimo le cose al loro posto perchè mi sembra ci sia un po’ di confusione) altre -soprattutto con le persone a cui si tiene- con il cuore davvero in mano (so che non vorresti sentirmi dire questa cosa, ma devi accettare che così a me non va bene).
    Dipende un po’ dall’interesse e da cosa c’è in gioco. Sono della parrocchia del “duri sul problema e morbidi sulla persona”.
    Poi sono essenziali trasparenza e reciprocità. Per quanto ti venga chiesto ‘per favore’ abbi pazienza, non può essere unilaterale.
    E’ meraviglioso e anche difficile avere relazioni: amore, amicizia, collaborazione professionale. Però se si usano rispetto e intelligenza del cuore si superano gli ostacoli e la strada non può che essere quella giusta.

  • Crocus, 20 Gennaio 2021 @ 22:41 Rispondi

    @Vio, abbiamo scritto praticamente la stessa cosa, cioè tu che mi dici di non pensarci (giustamente!) ed io che ho detto che non mi sto fissando ora perché devo guarire. Grazie mille per aver condiviso la storia della tua ex collega. Mi piace comunque sentire ciò che succede nel mondo e le varie storia di vita. Non smetterò di crederci, promesso! Sei bella anche tu, tanto ❤️.

  • Maddy, 20 Gennaio 2021 @ 23:09 Rispondi

    @leilei ti leggo e ti rileggo. Da una parte scrivi cose molto sensate, ed è apprezzabile il tuo modo di vedere la relazione con il tuo amante. Probabilmente non sei soddisfatta al 100% ma si sente il tuo cercare di prendere da questa storia tutto il buono che ti può offrire. Non hai aspettative e pertanto nemmeno potenziali delusioni.
    Dall’altra parte c’è l’elemento finzione. A quanto ho capito sei stata scoperta e hai confessato. Ma mi sembra di capire che tuo marito non sappia che stai frequentando un’altra persona, o forse fa finta di non sapere. Correggimi se sbaglio.
    Ecco, se così fosse, se non ci fosse totale trasparenza con il coniuge, alla lunga, per me, il peso della menzogna o della non chiarezza diventerebbe insopportabile.
    Io non sarei proprio in grado di gestire quel genere di doppiezza. Mi chiedo come si possa arrivare ad un tale dualismo senza conflitti interiori

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 23:37 Rispondi

    @Cossy perché dici non vorrei sentirti dire queste cose? Sbagli 🙂 ci vuole tanta forza per arrivare alla tua consapevolezza, se hai capito qual’e’ la tua strada fai benissimo a percorrerla. Da quello che scrivi la vita non è stata “morbida” nemmeno per te, però sei riuscita a trovare il lato positivo e l’amore che provi ti ha salvato, spero di raggiungere i tuoi stessi risultati. Il rispetto è fondamentale, cito le tue parole “salvezza” e dobbiamo essere le prime a pretenderlo per noi stesse, se viene a mancare quello è come costruire una casa senza fondamenta.
    Io sto così così, vado a giorni, però estremamente convinta a fare del mio meglio per superare l’ostacolo.
    Ti mando un bacio

  • Viovio, 20 Gennaio 2021 @ 23:48 Rispondi

    @Bea resisti! Il mio cds dura da 4 mesi e me lo ha interrotto 3 volte nell’arco di questo periodo, ogni volta che ricominciavo era sempre più faticoso!
    Non ti nascondo che negli ultimi giorni lo avrei cercato pure io, ma solo per insultarlo ;-p
    Conosco quella sintonia fisica e mentale di cui parli, però ho raggiunto la consapevolezza che tutto l’idillio provato faceva parte (per lui) di momenti ben dosati nell’arco della settimana, una valvola di sfogo per ricaricarlo e sopportare meglio la sua situazione a casa. Un uomo che ci corrisponde in tutto, come hanno voluto farci credere, non tornano a casa per fare i mariti dell’anno e tanto meno spariscono da mattina a sera.
    Scrivi qui è fatti forza, ma non scrivere a lui

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 08:59 Rispondi

      Cercare per insultare è una scusa: si insulta con la speranza che lui faccia qualcosa per recuperare

  • Piccola, 21 Gennaio 2021 @ 08:26 Rispondi

    uguale @Crocus, ” Non voglio più dormire accanto “. Peccato che mentre io cercavo un abbisso a casa, lui nella sua era sereno e bello e raccontava ste fesserie.

  • Crocus, 21 Gennaio 2021 @ 09:32 Rispondi

    @Maddy mi chiedo spesso anche io la stessa cosa, a volte ho l’impressione che @leilei sia un uomo :-). Ma soprattutto mi chiedo spesso chi dei due ama, a me sembra che non ami nessuno dei due in realtà. E se riesce a viverla così buon per lei. Anche io mi chiedo come si possa andare avanti all’infinito così fingendo senza avere conflitti interiori. La mia storia non è tra le più lunghe qui, però quei 18 mesi sono stati sufficienti per farmi vivere con un disagio interiore pazzesco (tralasciando poi tutto il contorno della mia storia che già conosci).

  • Viovio, 21 Gennaio 2021 @ 09:33 Rispondi

    @Ale lo so, lui lo interpreterebbe come un segnale di interesse nei suoi confronti e con la fatica che ho fatto (e sto facendo) per arrivare ad un vero distacco non lo contatterei mai, mi limito ad usare l’immaginazione e trovare una valvola di sfogo alla mia rabbia.

  • Crocus, 21 Gennaio 2021 @ 09:40 Rispondi

    @Piccola, quante volte gli chiedevo perché non dormiva sul divano visto che mi diceva che la odiava e lei era come una appendice… Mamma mia se ne usciva con le scuse più disparate “se ne accorgeranno i bimbi, ma tanto che cambia se dormo con lei, lei da una parte io da un’altra” di tutto e di più ed io come una cogliona a credergli tra l’altro quando era così palese che non lo volesse fare perché lui in casa stava in realtà ricostruendo con lei, altroché appendice e non ci salutiamo neanche. Ma pure lei eh che a ogni scoperta se lo teneva ancora più stretto ahahahaha. Ha ragione @Clarabella, loro (dico le mogli) non si sono mai messe in discussione per capire come risolvere e che stava succedendo, perché è stato più semplice incolpare l’amante e lavarsene le mani. È sempre più facile vedere la pagliuzza negli occhi degli altri e non la trave nei propri occhi.

  • leilei, 21 Gennaio 2021 @ 09:51 Rispondi

    Maddy, mio marito sa che ci sentiamo ma gli ho detto che la storia è finita perchè abbiamo deciso di restare in famiglia.
    E’ ovvio che abbia i suoi sospetti, ogni tanto lo nomina chiamandolo il tuo amichetto…
    La doppia vita è durissima, ma devo dire che il fatto di vederci davvero poco aiuta a reggere. Io non sto spingendo per vederlo, anche se qualche occasione, seppur fugace, potrei crearla senza destar troppi sospetti.
    Ma effettivamente se ci fosse una frequentazione più assidua come è stata negli anni scorsi, tenere un equilibrio sarebbe davvero durissimo.
    Paradossalmente, mio marito si sente molto furbo, perchè il mio amante quando eravamo giovani e liberi mi ha lasciata andare, così che dopo io abbia potuto incontrare lui, che non si è fatta sfuggire l’occasione.

  • Piccola, 21 Gennaio 2021 @ 10:17 Rispondi

    Vero @Ale. Dentro di noi rimane quella assurda e irrazionale speranza. Come insegni tu, non dovremmo mai più rispondere ad un eventuale chiamata o messaggio. Stop, fine. Scappare a gambe levate. Perché ostiniamo a credere che sia la persona giusta anche dopo aver visto il vero volto di questi uomini e ce la raccontiamo?

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 14:58 Rispondi

      perché vi siete innamorate del sogno che vi ha mostrato all’inizio

  • Vale2, 21 Gennaio 2021 @ 11:13 Rispondi

    Vale2 (per distinguermi dall’altra Vale) @Bea resisti, non chiamarlo! Ti capisco, è dura, ma andrà sempre meglio. Se invece lo chiami vanificherai questi 3 mesi e poi sarà ancora più difficile.
    Io sono al terzo mese (non di gravidanza LOL) ma di CDS e inizio finalmente a stare bene. Sento un’energia interiore, una serenità e un equilibrio che negli ultimi mesi di relazione con il mio ex avevo perso completamente. Non senti anche tu questa forza interiore ritrovata? Vedrai che viene fuori, ha solo bisogno di tempo. Usa la rabbia che provi per reagire. Se il chiodo non ha funzionato, cerca un altro metodo, che ne so, non hai un hobby o uno sport a cui vuoi dedicarti? A me lo sport aiuta tanto, per non pensare, per sfogarmi.
    Le ricadute ci sono, penso ancora tanto a lui, mi mancano anche i momenti belli, ma sono sicura di aver fatto la scelta giusta allontanandomi da lui. Io libera lui sposato (anche se vero/finto separato in casa). La situazione mi faceva troppo soffrire, punto, non la accetto né la accetterò mai più, non voglio tornare indietro, voglio guardare avanti. Ce la possiamo fare, forza!

  • cossora, 21 Gennaio 2021 @ 11:31 Rispondi

    @Viovio era inteso come un esempio di come si può esigere rispetto con gentilezza.
    Non è che serva sempre e solo avere il pugno fermo o dare aut-aut.
    Anzi, a me fa più effetto tranchant un pacato ‘capisco le tue motivazioni, tuttavia non voglio trovarmi più in questa situazione’.
    Inappuntabile.

  • elleelle, 21 Gennaio 2021 @ 11:48 Rispondi

    @Bea
    Non autosabotarti pensando che sei ancora innamorata del tuo ex. Pensa solo che hai incontrato una persona carina ma che non ti ha fatto scattare la molla giusta. Non ci possono piacere tutti ma se ogni spiegazione per quello che provi ti rimanda al tuo ex, farai molta piu’ fatica ad uscirne.

  • elleelle, 21 Gennaio 2021 @ 11:51 Rispondi

    @Crocus,
    se lo fai da sola ci stai ancora dentro di sicuro. Se aspetti di incontrare un uomo intelligente e affidabile, forse no.
    Capisco che sia un argomento che ti fa soffrire, conosco bene la situazione. Ti abbraccio.

  • Clarabella, 21 Gennaio 2021 @ 15:28 Rispondi

    No no Cro….i nostri due son fratelli!
    Anche il mio diceva:ma che cambia se dormo con lei, tanto io sto dalla mia parte e lei dalla sua….seeeeee come no!
    Peccato che una volta si è lasciato sfuggire che faceva pedicure, perchè con le unghie graffiafa…e non graffiava mica me di sicuro….
    Ahahahahah ma che imbecilli sti uomini.
    Che tristezza mi fanno cara Cro!

    Vogliamoci bene che è meglio.
    Dobbiamo essere la priorità di noi stesse.

  • Ariel, 21 Gennaio 2021 @ 16:38 Rispondi

    @Leilei una donna contesa tra tre uomini!!!!

    E il terzio è il figlio ,
    Ovviamente

    Quanto affetto sprecato!!!

  • Viovio, 21 Gennaio 2021 @ 16:57 Rispondi

    @Cro il mio diceva di dormire in cameretta con i suoi figli (perché loro volevano solo il papà), quando vidi i letti a misura di bambino ed essendo lui un omone la domanda nacque spontanea: “ma come cavolo fai ad entrare in quel letto?!!” Mi diede tutta una spiegazione articolata che ti evito ahahahaha
    Eh si cara @Cro ce ne siamo fatte raccontare parecchie di cazzate!
    Un bacio

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 20:20 Rispondi

      Senza vergogna

  • leilei, 21 Gennaio 2021 @ 17:14 Rispondi

    Crocus giuro che non sono un uomo (Alessandro ne è testimone), molto probabilmente nè io nè il mio amante ci amiamo davvero (io ancora devo capire cos’è l’amore, so solo che non ho nessuna intenzione di soffrire).
    Il disagio interiore a cui ti riferisci riguarda il non poter vivere alla luce del sole la tua storia extra o i dilemmi nei confronti di tuo marito?
    I miei conflitti interiori me li sono risolti con la razionalità:
    Mio marito starebbe bene senza di me? NO, AVREBBE POTUTO LASCIARMI AVENDO LE PROVE REITERATE DEL TRADIMENTO, E NON LO HA FATTO
    Io starei bene senza di lui? A VOLTE SI, MA PER SITUAZIONI SOPRATTUTTO DI TIPO PRATICO NE HO BISOGNO
    Starei bene senza il mio amante? NO, CERTO CHE SE FOSSE NECESSARIO LASCIARCI, SOPRAVVIVEREI DI SICURO
    Il mio amante preferirebbe chiudere? ASSOLUTAMENTE NO, TUTTE LE VOLTE CHE CI HO PROVATO, E’ RIUSCITO A DISSUADERMI
    La sua compagna starebbe meglio senza di lui? ASSOLUTAMENTE NO

    A volte si può anche non scegliere e seguire il corso degli eventi, vivendo giorno per giorno.

  • Vale, 21 Gennaio 2021 @ 17:41 Rispondi

    @Bea non mollare. Io sono messa più o meno come te.
    Anche io sono venuta a sapere che il mio ex con i colleghi si fa sentire in splendida forma, non fa altro che parlare della felicità per la futura nascitura, di quanto stia bene lontano da qui, di come sia eccitato all’idea di diventare padre. Anche a me questa cosa fa diventare pazza, perchè mentre io sto ancora male e mi sento un pugno nello stomaco ogni volta che lo sento via mail o al telefono, lui vive la sua vita tranquillo e sereno.
    Anche io come te mi sto sentendo con un “chiodo”. E’ un bravo ragazzo, lo conosco fin da quando eravamo piccoli, so che mi vuole bene davvero e che mi tratterebbe come una regina se stessimo insieme (altro che le schifezze che mi ha fatto l’altro), ma purtroppo anche io non provo nulla per lui e se mai dovessimo uscire prossimamente (non c’è stata ancora occasione visto che entrambi siamo stati in isolamento per il covid e lui è stato uno dei pochi che c’è sempre stato per me in quei giorni), credo che sarei molto onesta con lui su questo punto, perché non voglio essere io stessa un “vampiro emotivo” come il mio ex. Però sai cosa? La sintonia fisica può anche esserci stata, anche io per lui provavo una forte attrazione, su quella mentale ho i miei dubbi. E te lo dico pur sentendo la mancanza di lui più dal punto di vista della chiacchiera, del parlare, che del momento fisico. Ma quella sintonia esisteva davvero? Io mi sono risposta di no. Perché lui non era veramente la persona che si è mostrata a me in quel primo periodo, ma il verme che si è rivelato in tutte le schifezze fatte da un certo punto in avanti. Quella di prima era tutta una strategia per manipolarmi e conquistarmi, una volta raggiunto il suo obiettivo ha rivelato tutta la sua miseria.
    Porta pazienza @Bea, le cose miglioreranno, dobbiamo darci tempo.

  • Bea, 21 Gennaio 2021 @ 21:29 Rispondi

    Credo sia giusto quello che mi ha detto la mia psicologa: mi manca il modo in cui mi faceva sentire, non lui propriamente. Anche perché la persona di cui mi sono innamorata è stata il frutto della mia immaginazione, l’ho rivestito di tutto ciò che più mi piaceva senza guardare alla realtà dei fatti: un traditore seriale, bugiardo e vile. Pensavo con me sarebbe cambiato, pensavo fosse diverso.. me lo faceva credere con le solite manfrine “sei la cosa più bella che mi sia capitata” “dove sei stata Fino ad ora?” “Non ho mai provato un sentimento del genere per nessun’altra” “non voglio perderti perché ti amo”in realtà sono stata una delle tante e quando non ha più avuto bisogno di me mi ha sviaggiata in quattro e quattr’otto. Questo mi ha emotivamente distrutta..piano piano sto riprendendo in mano la mia vita.. ma sapere che lui sta così bene mentre io arranco mi fa uscire di testa. Ho anche pensato di non valere nulla come persona per meritare un trattamento del genere. Sono passata dall’essere speciale al nulla cosmico. Beh che dire, la coerenza e la cialtronaggine vanno di pari passo.

  • Crocus, 22 Gennaio 2021 @ 10:48 Rispondi

    @Bea, credo che anche i nostri ex siano fratelli o giù di lì, mi diceva le stesse identiche frasi, assurdo. “Dove sei stata finora, sei la cosa più bella che mi sia mai capitata, non ho mai provato una cosa così per nessuna, non voglio perderti” e sul non voglio perderti tutte le volte piangeva. Ma che cazzo di SCHIFO sono?! Ma come si poteva non credere a loro in quei momenti? Cioè sembravano di una sincerità unica. Comunque sai una cosa? Una delle ultime volte in cui ci siamo sentiti (che era comunque dopo che mi aveva lasciato) è stato in grado di dirmi che “sbaglia chi non valuta le conseguenze delle proprie scelte” riferendosi a me ovviamente perché anvedi dovevo mettere in conto la sua situazione (moglie pazza figli ecc). Quindi scusa gli ho detto io, tu vieni da me in lacrime, mi SUPPLICHI di resistere ancora un pochino perché nel giro di poco sarai fuori casa e potremo finalmente progettare il nostro futuro in santa pace e poi te ne esci con quella cosa schifosa? Quindi cosa avrei dovuto fare? Metterti in dubbio in realtà? Guarda che sono dei fuori di testa manipolatori senza precedenti. Ma sul serio.

  • Crocus, 22 Gennaio 2021 @ 10:54 Rispondi

    @Vio, ah beh, dormire in cameretta con i figli… Mi ha detto anche quello! Di tutto e di più! Ma sai cosa? Comunque bugiardi come loro si nasce alla fine. Perché riuscire ad inventare delle balle clamorose così velocemente, in tempo zero e crederci pure è una roba che non impari strada facendo. Sei così punto. E sta cosa fa ancora più schifo. Comunque il tuo che fa l’offeso ora lo prenderei a schiaffi guarda ahahaahha. Ma che merde. L’immondizia proprio.

  • Crocus, 22 Gennaio 2021 @ 11:04 Rispondi

    @Clarabella no beh assurdo! Gemelli sono! Si mi fanno tristezza, man mano che passa il tempo e si stanno sedimentando piano la rabbia, non riesco a non pensare sempre di più e di più “ma come si può essere così senza scrupoli?” Cioè ora questa cosa mi lascia perplessa, incredula, cioè come riesci a guardarti allo specchio? Io faccio fatica a perdonarmi per aver tradito mio marito, ma questi hanno combinato delle stragi vere e proprie eppure nessun senso di colpa, dormono, scopano e mangiano serenamente. Bleah.

    • alessandro pellizzari, 22 Gennaio 2021 @ 11:18 Rispondi

      il tradimento è quasi sempre la conseguenza di un matrimonio già molto compromesso

  • tata, 22 Gennaio 2021 @ 12:49 Rispondi

    molto compromesso per noi donne…..per gli uomini…non mi sembra…che sia compromesso…..anzi prosegue come se niente fosse!

    • alessandro pellizzari, 22 Gennaio 2021 @ 12:50 Rispondi

      pochi uomini si separano perché il loro matrimonio è finito, le donne lo fanno quasi tutte, è solo questione di tempo e neanche troppo

  • tata, 22 Gennaio 2021 @ 13:06 Rispondi

    si si appunto…..le donne si separano e si rimettono in gioco….gli uomini prenotano la chiesa e rinnovano le promesse matrimoniali come se niente fosse! Questa cosa proprio non riesco a capirla…….

  • Ariel, 22 Gennaio 2021 @ 14:14 Rispondi

    @Leilei è da quando ti leggo e fa sicuro un buon anno che ripeti a cicli sempre le stesse cose e cioè che alla radice non sei affatto soddisfatta di te stessa che equivale a VOLERSI DEL MALE anziché del bene

    Come puoi pensare di poter scrivere che hai risolto i tuoi conflitti Interiori con la Razionalità che NOTORIAMENTE NON RISOLVE AFFATTO DA SOLA un bel GNIENTE!!!

    Per il semplice motivo di meccanismo naturale che prevede che si riescano a risolvere i propri limiti di crescita emotiva esattamente con accoppiata delle EMOZIONI DA imparare a riconoscerle e imparare a risolvere aiutati dalla ragione ,ma senza SCAVARE DENTRO non se ne esce MAI

    E si resta eterni insoddisfatti come STRUZZA metti la testa sotto la sabbia ,ma attenzione che la sabbia a volte nel tempo si trasforma in peggio e diviene una vita per se stessi solo marrone…..

    Sicuro nella vita ciascuno può fare come vuole ,ma ti chiedo @Leilei

    COME MAI allora scrivi sempre qui le stesse cose identiche ,ma lamentandoti capisci?

  • cossora, 22 Gennaio 2021 @ 14:24 Rispondi

    Si @Ale mi sa che voi ometti in generale aspetiatte a separarvi solo se innamorati davvero.
    Il matrimonio finito è una condizione vivibilissima (a volte anche più comoda se la fine è condivisa dalla moglie) perchè vi da i benefit e le comodità senza che dobbiate ‘sbattervi’ per mantenerli.

  • Clarabella, 22 Gennaio 2021 @ 17:43 Rispondi

    Bea, associandomi al commento di Cro, pensa, e cerca di farne un punto di forza, che tutti i nostri ex, hanno detto quelle parole! Tutti!
    ….se ti avessi conosciuta prima, dove sei stata fino ad oggi, sei la donna che ho sempre desiderato, mi completi, tiri fuori il meglio di me, ecc ecc….
    Ripeto: tutti!
    Poi? Ciccia.
    Scappa finchè sei in tempo.
    Non esitare, non dargli chance. Guai. Son solo tranelli. Se cedi, lui si rafforza e più protarrai questa cosa, peggio sarà per te.
    Le carte si gireranno: per lui tu sarai la debole e lui il vincitore…pensaci bene: ne vale la pena? No!
    Per la cronaca, io ho iniziato ad avere problemi di salute ad aspettare le sue decisioni, ma appunto ricorda che NON cambieranno MAI!
    Lo vuoi veramente al tuo fianco un soggetto così?….

  • Crocus, 22 Gennaio 2021 @ 22:12 Rispondi

    @Cla, grazie per aver completato la lista delle cazzate che sparano, ovviamente me le ha dette una per una. Comunque, se loro sono fratelli, io e te però sorelle… Io non ho solo ho iniziato ad avere problemi di salute, io purtroppo li ho avuti, seri ed importanti. Roba da pazzi. Per privacy non vi posso raccontare di più però è stato terribile :-(. Beh a furia di vivere sempre con paure e ansia costante e lacrime senza sosta, ero sfinita psicologicamente e fisicamente parlando. E sono sempre stata una sana come un pesce, sotto entrambi punti di vista.

    @Bea, forza! Quel coglione maledetto non ti serve!!! Devi tornare a vivere, a respirare. Ragazze, impariamo a regalare a noi stesse l’amore che siamo state in grado di regalare a loro. Un abbraccio a entrambe ❤️.

  • Bea, 22 Gennaio 2021 @ 23:09 Rispondi

    @clarabella @crocus certo che no, non lo voglio un essere del genere. Ma la ferita è ancora aperta dopo 3 mesi, complice anche il fatto di una chiusura brusca ed “inaspettata”. La sola fortuna è stata rivolgermi subito ad una terapeuta che mi sta seguendo e che mi sta aiutando davvero molto… quel miserabile si è approfittato di me ed io ci sono cascata con tutte le scarpe per poi scaricarmi quando non ha più avuto bisogno, o più probabilmente avrà trovato un’altra. Prima mi ha prosciugata di tutte le energie e poi un bel calcio nel sedere e adios!! Io spero solo che gli torni indietro il male che mi ha fatto, ma a quanto mi dicono è felice e spensierato ….grazie ragazze, questo blog è il mio porto sicuro ❤️

  • MP, 22 Gennaio 2021 @ 23:23 Rispondi

    Ragazze io per motivi di privacy non posso raccontare molto, ma spero che questo possa esserci d’aiuto: anche il più credibile degli uomini, mente in merito alla propria relazione. Su tutto. Io purtroppo oggi ne ho avuta prova. Qualche giorno fa vi scrivevo di aver “capito”, di aver visto una moglie felice, ma stasera era lì, inconfutabile, tutte le sue bugie smentite nero su bianco. E sapete cosa? Mi sono sentita meglio. Ad un certo punto ho realizzato che io stavo male per un qualcosa che semplicemente non esiste, non è mai esistito.
    Non avevo perso nulla!
    Ho visto quanto marcio ci fosse, ho provato tanta pena e poi… leggerezza. Ora voglio solo andare avanti con la mia vita, ricostruirmi i miei nuovi equilibri, lasciarmi tutto dietro. Sto meglio.

  • Clarabella, 22 Gennaio 2021 @ 23:27 Rispondi

    Cavolo Cro, ci son rimasta male! Spero tu sia guarita, o sulla via della guarigione!
    Ma te lo auguro con tutto il cuore!
    Non ci meritiamo tanta sofferenza. Nessuna se la merita.
    Guarda te, se a causa della speranza e delle ultime chance che manteniamo e diamo a oltranza, e che inducono allo sfinimento totale, ci dobbiamo rimettere anche in salute!
    A me si è sviluppata una patologia che si riesce a tenere sotto controllo, ma me la porterò dietro a vita.
    Il mio medico quando ha capito la causa, mi disse: lo stres ringrazia lo stressatore…
    Speriamo di conoscerci e di poterci raccontare tutto a voce…immagina il casino che faremo ahahahahah

  • avvocatodistrada, 23 Gennaio 2021 @ 00:18 Rispondi

    Ragazze voglio sfatare una cosa, che mi ha sempre rimproverato anche la mia amante, è vero ho condotto una vita doppia, ma non c è mai stata doppiezza sentimentale, forse all inizio ma nemmeno, io personalmente se stacco con una persona, stacco, non ci sono baci, carinerie, amore di qua o di la, forse sarò esagerato io ma questo è. È stressante la doppia vita quello si, ma se con il tuo partner siete staccati è tutto molto agevole. Dormire nello stesso letto è irrilevante.rileva solo se con il partner la cosa si è sfilacciata o meno.. La cosa peggiore che ho letto qui è il figlio concepito con il partner, con un amante pluriennale. Su una cosa del genere potrei dare il peggio di me

  • cossora, 24 Gennaio 2021 @ 13:09 Rispondi

    @ads ti leggo e ti trovo credibile. Ho passato quasi un anno nelle tue stesse condizioni. Dormire insieme, parlare di tutto, girare in perizoma o vederlo nudo.. se non c’è doppiezza è del tutto irrilevante. A prescindere da cosa dica (con che diritto poi? Boh) chi ne sta fuori.

  • elleelle, 24 Gennaio 2021 @ 14:19 Rispondi

    @ads
    Ti capisco, se io dormissi con mio marito non succederebbe niente. Se una relazione è finita, non è che si recupera perché si dorme nello stesso letto.
    Credo che tu debba lasciare un po’ correre certe critiche, ma che sia necessario invece concentrarti sull’indecisione della tua amante.
    In questo momento, qualsiasi decisione prendi la devi prendere per te, non per lei, se di lei non ti fidi.

  • Ariel, 24 Gennaio 2021 @ 14:53 Rispondi

    @caroavvocatodistrada
    Ti credo e percepisco leggendoti che sei sincero e sicuro come scrivi sentimentalmente ti sarai comportato di conseguenza e quindi con tua moglie sicuro avrai attraversato un lungo periodo di ignorarsi ,credo davvero al tuo sentire sincero per la tua amante ,

    Quello che sicuro ,secondo mio modesto pensiero,resta valido fare è decidersi a fare ordine nella tua vita.

    E così giustamente ti scrive @elleelle forse la cosa più facile come tempistica è dare un taglio netto alla relazione con la tua amante che da ciò che scrivi sta ad avere comportamenti che non la rendono affatto una persona affidabile ma piena di casini suoi personali
    Cioè sono comunque persone che hanno dentro se stesse sballata tutta la affettività e cioè seri problemi a relazionare affettivamente

    Ecco capisco bene che per te non sia affatto facile staccarti da tua amante perché per lei hai nutrito un vero sentimento,ma ecco dal tuo racconto non pare tu stesso sia così più coinvolto e convinto che stare appresso a una così legata a sua convenienza possa davvero essere un modo concreto di rispettare i tuoi sinceri sentimenti che senza reciprocità del fare resta tuo amore a senso unico e punto.

    Fai ordine in queste tue relazioni che non ti portano nulla di buono
    Nè matrimonio
    Nè questa amante

    Inizia dal più facile per te e poi prosegui nel fare chiarezza nella tua vita
    Soltanto così riuscirai davvero ad amare te stesso e pure rispettando tutti gli altri
    Amante
    Moglie
    Figli

    Libertà tua interiore è un lungo viaggio che porta al meglio scoprire te stesso e cosa vuoi di buono per te nella tua vita!

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 12:06 Rispondi

    @Cla, grazie di cuore. Guarita si, parzialmente. Però ci sono cose che anche io come te mi trascinerò a vita. Bella merda eh? Distruggersi la salute per amore :-(. Qui purtroppo molte cose non possiamo raccontarcele, spero anche io con tutto il cuore che ci conosceremo e lo potremo fare a voce. Eh sì, immagino il casino! 😀 ❤️

  • leilei, 25 Gennaio 2021 @ 13:01 Rispondi

    ADS capisco molto bene il tuo ragionamento e il tuo comportamento.
    Però, come suggerisce sempre Ale, a questo punto se stare in questa terra di mezzo ti fa soffrire, devi pensare di lasciarla tu, visto che lei non ha alcuna intenzione di farlo.
    O accetti una doppia vita (come sto facendo io), oppure visto che lei non decide, devi lasciar perdere. Non vedo molte altre soluzioni.

  • Sognatrice, 2 Febbraio 2021 @ 09:03 Rispondi

    Il mio amante si è sempre giustificato sul suo comportamento nei confronti della compagna dicendo “lo faccio per il “quieto vivere” per tenerla buona, perché altrimenti ci sarebbe da litigare e siccome è sempre stata abituata così (sentirsi trenta volte al giorno e usare carinerie), se cambiassi atteggiamento lei avrebbe dei sospetti e invece io voglio mantenere un clima sereno per mia figlia” finché non sarà abbastanza grande e io farò le mie scelte. Lui rimprovera me perché invece continuo ad essere gelosa del rapporto “finto” che ha con lei e continuo ad arrabbiarmi quando vedo che lei viene comunque prima di me (per quanto lui non lo ammetta). È arrivato anche a dirmi che a me dedica attenzioni che non ha con lei, come per dire “dovresti esserne felice o preferiresti le attenzioni formali?” Sinceramente preferirei che fosse spontaneo e non sempre trattenuto e controllato a parole. E se con lei si sente tante volte al giorno per “dovere” con me dovrebbe volerlo fare per puro “piacere” e voglia di sentirmi. Comunque sono in cds dal giorno di Natale e devo ammettere che è molto dura (anche se non è la prima volta)

  • Viovio, 2 Febbraio 2021 @ 11:46 Rispondi

    Stamattina non sono andata al lavoro per sbrigare alcune commissioni, avendo ottimizzato i tempi mi è rimasto il tempo per una passeggiata e taaaaaac gli incontro: abbracciati come due fidanzati intenti a ridere e scherzare. (Lui non mi aveva vista).Purtroppo non ho fatto in tempo a cambiare strada e lei mi ha fermato per salutarmi e chiedermi come sto, era radiosa, perché essendo in zona gialla si sarebbero fatti un bel pranzo a ristorante senza bambini. Lui ha mantenuto un atteggiamento allegro e salutato come se niente fosse.
    Mi chiedo se il suo rapporto sia migliorato dopo averlo lasciato, migliorato nel senso che si è azzerbinato ancora di più con lei facendole credere di amarla all’impossibile, visto che l’ho minacciato di andare dalla moglie se non mi avesse lasciato in pace, oppure semplicemente è la sua routine.
    @Ale tu dici che non siamo stupide ma innamorate, io però mi sono sentita una completa idiota davanti ad una scena del genere.

    • alessandro pellizzari, 2 Febbraio 2021 @ 20:44 Rispondi

      Pensa lei poverina che ride e non sa e le corna spesso non hanno fine con certi uomini

  • agnese, 2 Febbraio 2021 @ 20:59 Rispondi

    @esatto Alessandro, lei ride inconsapevole del peso che porta sulla testa…. @viovio sai, una volta alla fine della storia gli ho detto che mi sento fortunata di non essere sua moglie… Ed è vero. Posso essere stupida/innamorata /ingenua ma non mi faccio più fregare da un mezzo uomo! Testa alta e senza appesantirla inutilmente 🙂

  • Ariel, 2 Febbraio 2021 @ 22:14 Rispondi

    @Sognatrice ma MENOMALE che te la sei data che stai a che fare con un emerito CIALTRONZO!
    Ma veramente meno male che sei in Cds e mi auguro per te che resistei e che fai il blocco comunicazioni totali

    Perché veramente NON SE NE PUÒ PIÙ non soltanto di leggere che questi uomini del ….hann il coraggio di fare il parac….USANDO LA SCUSA DELLA FIGLIA LA FINZIONE MOSTRUOSA DEL MOTIVO PER CUI LUI FA IL MARITINO AFFETTUOSO E PRESENTE

    Ma MENO MALE CHE LO HAI MANDATO AFFANCULOOOOOOOOOO,

    Scusami @CaroAlessandro ,se sto così emotiva e mi fa incazzare forte leggere di queste testimonianze!!!
    Scusami tanto Sognatrice meno male che sei REALISTA perché il sogno per essere validamente sognato occorre che sia in un equilibrio di vita altrimenti sicuro NON SI AVVERA MAI

    Che Impostori ,ma ecco spero tu NON TORNI MAI PIÙ INDIETRO con questo CIALTRONZO
    Che non si merita propio di essere cagato neanche un secondo di più

    Che gentagliaaaaaa!!!!!!
    Forza Sognatrice fatti n’ altro sogno
    Costruiscitelo rinascendo svegliandoti dal incubo che questo tipo è soltanto un INCUBÒ DA CANCELLARE PER SEMPRE!!!!

    Coraggio ,
    Credimi sono affranta a leggere la tua testimonianza!
    Donne fatevi furbe,
    Al primo ma lo faccio per la bambina
    Per la mamma per la moglie malata
    Fragile col mal di testa facile
    E CAZZATE VARIE !!!
    MANDARE AFFANCULOOOOOO!!!
    Subitooooooooo!

  • Maddy, 2 Febbraio 2021 @ 22:47 Rispondi

    Cara @Viovio immagino come tu ti possa essere sentita… e sicuramente avrai avuto quella scena in testa per tutto il giorno.
    Lui è veramente indecente: cornifica, ti usa, manipola i tuoi genitori, manca di rispetto a tutti…
    In quel momento avrai provato una pugnalata al cuore, ma pensa a tutto il male che ha fatto e continua a fare alla moglie. Povera donna, e poveri figli…
    Oltretutto, hai mantenuto la calma e l’equilibrio riuscendo ad affrontarli. Io non so se ce l’avrei fatta.
    Ti penso @Viovio e ti abbraccio forte ❤️

  • Dispersa, 3 Febbraio 2021 @ 08:12 Rispondi

    @Viovio vi siete incontrati per caso… E così nella normalità hai visto il suo vero volto!!
    A volte queste cose ci aiutano a capire chi abbiamo realmente davanti!!

  • Crocus, 3 Febbraio 2021 @ 08:53 Rispondi

    @Sognatrice tutti uguali vedo. Anche il mio ex amante mi diceva “ma non capisci che mi comporto in un determinato modo per tenerla buona”. E anche il mio ex mi rimproverava che ero gelosa per questo rapporto e soprattutto anche a me diceva “ma non capisci che lei non ha mai avuto le attenzioni che ricevi tu?”. Ahahahahaha bisogna ridere per non piangere. Cara @Sognatrice ti consiglio di resistere e di fare in modo che questo sia il CDS definitivo che fai. Te lo dico con tutto il cuore, se vuoi evitare di sentirti sotto un treno dopo, perché rialzarti poi ti costerà il doppio.

  • leilei, 3 Febbraio 2021 @ 09:03 Rispondi

    A me è capitato una volta di incontrarli insieme a un evento, ma lei si era portata dietro 2 amiche ah…ah…e lui durante quell’evento è scappato da me e in mezzo alla folla ed è venuto a dirmi ti amo.

    • alessandro pellizzari, 3 Febbraio 2021 @ 10:11 Rispondi

      quelli che fanno così sono i peggiori, non hanno rispetto della moglie, che puoi anche tradire (il tradimento ha mille cause, non tutti sono semplicemente seriali) ma devi essere rispettoso. E quelli che fanno il gioco delle tre carte sotto il naso delle donne non hanno rispetto delle donne, non delle mogli e delle amanti soltanto

  • Viovio, 3 Febbraio 2021 @ 09:33 Rispondi

    @Sognatrice convengo con @Crocus stesse frasi già dette e ridette, avranno comprato tutti l’enciclopedia delle cazzate…
    Io ho fallito diversi Cds anno scorso, fino a quello definitivo che mi ha fatto dire BASTA! Credo che per ognuno di noi sia soggettiva la soglia del dolore e della delusione che riusciamo a sopportare, toccato il fondo si può solamente risalire.
    Non mollare!

  • Viovio, 3 Febbraio 2021 @ 09:45 Rispondi

    @Ariel convengo su tutta la linea… ma che andassero a fanxxxx!!! Ti pare che sti uomini (la maggior parte dai 40 anni in su) debbano usare queste scuse per tenerci buone?!? Il mio, quando mi arrabbiavo perché notavo contraddizioni nel suo comportamento mi ripeteva le stesse identiche cose: “ sto prendendo per il culo lei non te! Lo vedi che ti fai fregare da una fotografia o sorrisetto?!?” Praticamente ero pure rincoglionita perché non sapevo leggere fra le righe le motivazioni che lo spingessero ad assumere un certo comportamento con la moglie, ergo poter scopare liberatamente pardon fare l’amore(si arrabbiava sempre quando usavo quella parola perché calpestavo i suoi sentimenti) con me. A volte mi domando: ma questi uomini ci credono sul serio alle stronzate che ci raccontano?!? Perché ti assicuro il mio sembrava dovesse morire senza di me ed invece è ancora vivo :-p (e per fortuna aggiungo).

  • Viovio, 3 Febbraio 2021 @ 09:54 Rispondi

    @Agnese hai proprio ragione è la stessa cosa che ho pensato io, ringrazio di non essere al posto della moglie. È solo questione di tempo, appena metterà gli occhi su un’altra appetibile “preda” che abbia tutte le carte in regola per fare l’amante, non si farà sfuggire l’occasione. Sono pienamente consapevole che il suo sia un matrimonio fallito, ho finalmente aperto gli occhi e smesso di chiedermi se ci fosse ancora amore fra loro(nemmeno una briciola).
    Intanto io mi siedo e aspetto, prima o poi tutto torna indietro non la passeranno sempre liscia 😉

  • Crocus, 3 Febbraio 2021 @ 10:38 Rispondi

    @Vio, bella ti avevo risposto ma non trovo il commento. Evito di riscriverlo, dicevo praticamente le stesse cose che ha detto @Maddy. Posso immaginare come ti sei sentita… Un super mega abbraccio amica, sei forte ❤️.

  • Crocus, 3 Febbraio 2021 @ 10:44 Rispondi

    @Vio, quante volte mi sono sentita dire la frase “ma non capisci che così la sto prendendo per il culo?”. Ma guarda che ora a storia finita da mo, con gli occhi liberi da prosciutti, se ci pensi quelle frasi non solo sono schifose e irrispettose ma anche parecchio gravi e che ci avrebbero dovuto far riflettere. Avremmo dovuto capire che un giorno avrebbero preso per il culo noi e infatti così è andata. Pure il mio sembrava che dovesse morire, che non riuscisse più a respirare e invece toh, bello vivo e vegeto che si scopa la moglie senza problemi.

  • Viovio, 3 Febbraio 2021 @ 11:06 Rispondi

    @leilei io potrei scrivere un libro sui numeri da circo che ha fatto in presenza della moglie per manifestarmi il suo “amore”. Bigliettini in borsa con lei seduta al suo fianco, baci o frasi d’amore a ristorante oppure in luoghi affollati dove ci ritrovavamo entrambi (con i rispettivi), mi seguiva e faceva in modo di rimanere solo con me anche per mezzo minuto… una delle cose più eclatanti fu dopo un litigio micidiale, mollo’ la famiglia a ristorante inventando non so bene quale malore per correre da me ed implorarmi di non lasciarlo, dopo avermi convinta sesso furioso in macchina e ritorno a ristorante bello rilassato. Ha ragione @Ale sono totalmente irrispettosi e pensano solo a se stessi, del resto un biglietto in borsa, un ti amo oppure un bacio rubato che fatica gli costa?
    Tu stai bene in questa situazione e sicuramente non te ne farai un cruccio, invece io volevo diventasse il mio uomo ma questi comportamenti non portano assolutamente a nulla e pensare che lui me li rinfacciava dicendo: “ma non lo vedi che sono pazzo di te?!? Guarda cosa sto rischiando” poi non aveva le palle per rifiutare una foto con la moglie. Che “poraccitudine”.
    Come stai?

    • alessandro pellizzari, 3 Febbraio 2021 @ 15:59 Rispondi

      gli costa zero fatica, se la moralità e la dignità sono a zero

  • Vale, 3 Febbraio 2021 @ 13:17 Rispondi

    @Agnese pensa che a me, in una delle ultime telefonate che mi ha fatto, mi ha detto che era un peccato che io non mi fossi mostrata più disponibile e “simpatica” con lui fin da quando lui aveva iniziato a lavorare qui (lui era già fidanzato con lei ovviamente e dopo poco aveva detto che si sarebbero sposati) perché magari potevo esserci io al posto di sua moglie adesso, sposata con lui e in dolce attesa di sua figlia.
    E ti giuro che, mentre all’inizio provavo una sorta di invidia per sua moglie, adesso mi è passata del tutto. Come hai detto tu cosa me ne sarei fatta di una persona così? Ora può anche giocare al bravo maritino e al bravo paparino, magari durerà anche un po’, ma prima o dopo la sua natura tornerà fuori.
    Tempo fa, ovviamente per provocarmi, mi aveva detto che nell’altra sede c’era una ragazza nuova e che ci provava con lui. Si sta già preparando il terreno per quando il periodo del brav’uomo sarà finito ovviamente,

    • alessandro pellizzari, 3 Febbraio 2021 @ 13:55 Rispondi

      Vergognoso

  • Crocus, 3 Febbraio 2021 @ 14:23 Rispondi

    @Vio, ho postato due commenti per risponderti ma non li trovo. @Ale non so se per caso c’è qualche problema tecnico e magari non ti sono arrivati perché erano conmmenti neutrali diciamo che non contenevano dati sensibili o altro.
    @Vio, tornando a te e alla scena che hai visto, immagino che tu ti possa essere sentita idiota da una parte ma immagino anche il dolore dall’altra. La delusione anche e tutto ciò che ne consegue. Mi dispiace molto per la moglie ignara di tutto, non so come potrebbe reagire se dovesse scoprire il tutto. Per quanto riguarda la frase “prendo in giro lei, non capisci?” Me la sono sentita dire anche io varie volte. È una frase che doveva farci riflettere purtroppo. Perché un uomo che dice una cosa così grave della mamma dei suoi figli (dalla quale al contempo non si stacca) non può essere una brava persona. Vabbeh, direi che abbiamo straimparato la lezione. Ti abbraccio amica ❤️. P.s. lui veramente miserabile, bisogna proprio nascere così per riuscire a fingere così bene.

  • @Sognatrice, 3 Febbraio 2021 @ 15:47 Rispondi

    @Ariel non credo sia completamente una scusa quella della figlia, nel senso che più volte ha detto che se non ci fosse stata la bambina, lui l’avrebbe lasciata da un bel po’, certo, magari rientra nelle solite “frasi” dei cialtroni, però nel bene e nel male è sempre stato sincero con me. Comunque vivere sua figlia a giorni alterni sarebbe molto doloroso per lui che ha sofferto tantissimo da bambino per la separazione dei suoi genitori.

  • Sognatrice, 3 Febbraio 2021 @ 15:55 Rispondi

    @Crocus e @Viovio avete ragione, resistere al cds però è molto dura anche se interromperlo vorrebbe dire star bene al momento (perché in genere quando riappariva sperando che mi fossi tranquillizzata, iniziava ad essere più presente, insistente, dolce, affettuoso ecc…) fino a quando però?! Credo fino alla mia prossima lamentela o battutina acida nei confronti del suo essere zerbino e della sua compagna. Tornando in quel circolo vizioso senza via d’uscita…
    Non ricordo il nome, ma credo di aver letto che c’è qualcuna in questo gruppo che riesce a proseguire nella relazione senza soffrire. Vorrei tanto capire come sia possibile, visto che io ci ho provato tante volte ad accettare tutta la situazione ma poi ricado inevitabilmente sempre negli stessi errori che mi fanno stare male.

    • alessandro pellizzari, 3 Febbraio 2021 @ 16:01 Rispondi

      il cds non dura n eterno: in 3 mesi lui deve quagliare, per disintossicarsi dipende dalla lunghezza della storia. Un cds se dà problemi va fatto assistito da un esperto

  • Sognatrice, 3 Febbraio 2021 @ 16:39 Rispondi

    In genere dopo uno o al massimo due mesi si faceva sentire con la scusa che gli mancavo e con le solite frasi. Infatti mi aspetto che faccia un’improvvisata il giorno di San Valentino con qualche sorpresa per cercare di rimediare al “silenzio” imposto da me ma per causa sua. Il punto è che lui in 7 anni di amantato non ha mai promesso niente, dicendo che mi ama, che sono il suo punto di riferimento ecc. ma con dei limiti perché questo è quello che può darmi ora, non volendo far crescere sua figlia con i genitori separati. Da un lato lo capisco perché sono nella sua stessa situazione, ma continuerei la relazione nell’attesa e nella speranza che in futuro si possa stare insieme.

  • Oldplum, 3 Febbraio 2021 @ 17:02 Rispondi

    Io credo che ci siano tanti tanti che non sanno proprio amare, non ne hanno idea.
    Sono senza spirito. Sono carme sangue e ossa. Una bistecca.
    Leggendo la mia storia e le vostre, tutte diverse, credo che ci sia un punto in comune. Tutte abbiamo scampato un grosso macigno. Se la storia non ha funzionato è stata una fortuna. Poi ci sono le eccezioni (3-4) è vero. Gente sparita dal blog che inizia questa scommessa con l’uomo che ora si trovano accanto . Il trionfo dell’amore? Può essere, non è detto. Come in qualsiasi storia gli equilibri sono mutevoli. Potrebbe essere una benedizione o la più grande iattura della vita.
    Pensate di partecipare a una lotteria. Ci sono 4 premi e 1000 concorrenti . Dei 4 premi due sono una sfortuna assurda , una una cosa regolare e mutevole e una il grande amore. Vorreste rischiare di vincere? Magari si. Io preferisco vedere cosa ki apporta alla vita senza sforzo o resistenza

  • Ariel, 3 Febbraio 2021 @ 17:14 Rispondi

    @Leilei Koke Kaspita fai a accettare di FREGARE TUTTI I TUOI PARENTI E PURE FARTI DIRE TI AMO dal tuo amantucolo che si scopa pure la moglie????
    E tu DOVE STA LA TUA KOSTANTE COSÌ DETTA SENSIBILITÀ????
    Spiega KOME FAI A VIVERE UNA VERA SCHIFEZZA DI DOPPIA VITA che diciamolo per favore @CaroAlessandro mi sto riferendo al Caso che Leilei rappresenta e cioè chi fa la così detta stampella

    Ma chiamiamola pure stampella DEL PROPRIO INCOSCIENTE REITERATO ABUSO DI EGOISMO E DEL MENEFREGAUNCAZZO DI FERIRE GLI ALTRI

    Ma anzi scrivi pure @Leilei che lui in presenza di sua moglie è corso a dirti Ti Amo

    Ma insomma POSSIBILE CHE QUI NESSUNO ABBIA DA KOMMENTARE UNA BEATA PAROLA SU UN POST DI LEILEI O DI CHIUNQUE FOSSE DI QUESTO TIPO????????

    Ma Zkaspita CaroAlessandro
    Perché qui m cassi il mio commento???
    Ovviamente RIBADISCO che qui siamo casi e che quindi il mio totale dissenso e KRITICA ACCESA si riferisce al caso raccontato da @Leilei

    Insomma cosa è una INTOCCABILE?
    Che mi cassi i miei commenti kritici ai suoi post Con i quali MI RIBELLO
    MA KOSA VI SUCCEDE A TUTTI
    DOVE AVETE MESSO IL TANTO DECANTATO CUORE??????????

  • Clarabella, 3 Febbraio 2021 @ 17:24 Rispondi

    Sognatrice, concordo con Cro e Vio: tutti uguali!
    Per mantenere le acque calme, continuano con le loro carinerie nei confronti della moglie, spesso anche davanti a noi (msg, chiamate, cazzi e mazzi…)
    E noi? Dobbiamo capire e sopportare, perchè se no la pulce entra nelle loro orecchie??
    Ma per carità! Il gioco è bello finchè corto….
    E la bambina, è una scusa.
    Fidati.
    Come dice Ale, se vuoi quagliare, quagli!
    Qui mi collego ad Ariel:
    La scusa dei figli non regge.
    Si, è vero che soffrono, per carità, ma è pur vero che stà nell’intelligenza dei genitori spiegare perchè non si vivrà più insieme.
    Soffrono, e non poco, ma comunque sia, se percepiscono una certa armonia, superano meglio il tutto.
    Credo, che come la maggior parte, non abbia le palle!
    Molla tutto Sognatrice!
    La fuori c’è un mondo che ti aspetta.
    Non incapponirti con un soggetto del genere.
    Soffrirai se continui, e non poco….

  • Ariel, 3 Febbraio 2021 @ 18:43 Rispondi

    @Sognatrice cara fatti assistere da esperto perché è evidente che stai a patire e sei in fase di rischio dipendenza affettiva
    Infatti credi ancora alle sue evidenti sceneggiate
    Cara se ci ragioni solo che mentalmente lo capisci da te che resta evidente che come da statistica 8 casi su dieci di amantato FALLISCONO MALE e il male peggiore se lo cuccano in. Maggioranza le donne che si sono innamorate e che stavano disposte per questo seriamente a separarsi
    E non fare certo da stampella che meglio definire zerbino del amantato

    Ecco tu non sei uno zerbino su cui usare i piedi per puliserli

    Infatti sei in Cds ma essendo molto difficile e lo scrivi farlo fatti sostenere pure da @CaroAlessandro che ne ha seguito moltissime qui casi di Cds
    O da chi vuoi tu ma fallo ADESSO non aspettare un giorno di più
    Forza @Sognatrice è ora di rinascere a Nuova Vita!!!!
    Ce la farai !!!

  • Viovio, 3 Febbraio 2021 @ 19:30 Rispondi

    @Maddy@Dispersa@Cro
    Quando mi sono resa conto fossero loro era troppo tardi per scappare e come ho fatto a comportarmi normalmente non lo so nemmeno io, però al contrario di ogni aspettativa, non mi sono disperata. Per assurdo ho reagito peggio settimana scorsa quando persone vicine mi recapitarono una loro fotografia, ebbi un’esplosione di rabbia. Ieri l’unico pensiero negativo è stato: “ Vio, quello è il coglione di cui ti sei innamorata?!? COMPLIMENTONI a me”. :-p
    Ragazze vado avanti, ci sono giorni “difficili”ed altri che trascorrono più tranquillamente, il tempo è un gran dottore 😉
    Grazie di cuore!
    Vi abbraccio

  • Maddy, 3 Febbraio 2021 @ 20:18 Rispondi

    Cara @sognatrice, non sai quante volte mi sono sentita dire quella frase “se non ci fosse la bambina l’avrei lasciata in un nano secondo”.
    E ancora oggi mi dice che lui SA che staremo insieme, che lui vede la sua vita con me.
    Peccato che sia ancora in casa con la moglie e che di prendere una decisione non se ne parli. Piuttosto tirerà scema lei fino a quando sarà lei a sbroccare.
    Ma lui, a prendersi questa responsabilità, non ci pensa nemmeno lontanamente. Meglio farsi lasciare, da tutt’e due.
    Non giustificarlo, lascialo nel suo brodo.
    Un abbraccio

  • Love, 3 Febbraio 2021 @ 23:18 Rispondi

    Viovio…capisco cosa hai provato ad incontrarlo, abitando in un paese, e ricoprendo una posizione nello stesso, capita anche a me.
    Io, ne soffro ancora, in vita mia non ho mai tolto il saluto a nessuno, ed effettivamente, in questo momento, che il lavoro non va affatto bene, mi fa ancora più male, perché lei c’era e tutte quelle condivisioni mi mancano, ci capivamo solo guardandoci.
    Essere indifferenti come hai fatto è la cosa migliore, ma come succede a me, il tempo passato è ancora poco, e solo il fatto di essere qui a scriverlo, fa capire che seppur si prova ad essere indifferenti, si è dentro ancora presi.

  • Love, 3 Febbraio 2021 @ 23:31 Rispondi

    Ariel….io lho letto il commento di leilei, e non lho commentato, perché mi è venuto un nodo alla gola.
    Mi è sembrato di vivere qualcosa di simile, successe in casa loro, e non una volta sola, il piedino sotto il tavolo mentre era seduta di fianco a lui, ed altro ancora, e si Ariel, io ho accettato e fatto anche questo, mi piaceva e mi dava piacere.
    La mia ex, è come leilei…la capisco, ma non la giudico nemmeno, così come il suo amante, anche se penso che non è più un amante, ma è entrato a far parte della stessa routine che ha in casa, quindi non si ferisce nessuno dei due.

  • elleelle, 4 Febbraio 2021 @ 00:08 Rispondi

    @Viovio
    Pensa te, quello che qualche giorno fa è andato sai tuoi a frignare perché in casa ha una situazione difficile, oggi era in giro abbracciato e ridanciano con la moglie.
    Si dimostra di nuovo per quello che è: un bugiardo fatto e finito, che il rispetto non sa nemmeno dove sta di casa.
    Non hai perso niente.

  • Oldplum, 4 Febbraio 2021 @ 06:59 Rispondi

    @sognatrice, non giustificarlo. I figli sono una scusa. Una scusa da senza palle. Da uno che a casa si comporta, probabilmente da marito e padre perfetto nascondendo sotto lo zerbino (da 7 anni!) il marciume che è. Quando ci si innamora non si riesce a fingere. Io non ci sono riuscita anche se sapevo che non ci sarebbe stato un futuro con il mio ex amante, mi sono separata. Perché? Perché rispetto e voglio bene al mio ex marito. Che è stato terribile come marito ma è il padre dei miei figli e una persona con cui ho fatto un pezzo di vita. Chi buggera il partner per 7 anni con la scusa dei figli è un immorale che giustifica quello che fa mettendo di fronte i figli (alla cui madre continua a far male , mentire e non portare rispetto). Partendo da questa consapevolezza, da quanto poveretto e incosciente ed egoista è, tu credi di poter dare affidamento ad un uomo così?

  • Viovio, 4 Febbraio 2021 @ 07:27 Rispondi

    @Sognatrice 7 anni??? Seeeetteeee! E in tutto questo tempo non si è mai sbilanciato sui sentimenti, mettendo in chiaro che il benessere della figlia venga prima di tutto?!?ci mancherebbe pure che la figlia passasse in secondo piano, però questo non è di certo amore nei tuoi confronti. Perdona la franchezza, il mio ex diceva di amarmi alla follia ma i figli gli impedivano di stare con me per ovvie ragioni, però non gli hanno mai impedito di farsi i cazzi suoi in giro per 4 anni. Leggendo le tue parole ed il tuo modo di giustificarlo rivedo la me di qualche anno fa, quando ancora credevo alle sue parole ed assecondavo le sue mancanze: scappa! Te lo dico da amica, se non sei felice e non ti da ciò di cui hai bisogno chiudi, più aspetti e peggio sarà.
    Un abbraccio

  • Oldplum, 4 Febbraio 2021 @ 07:35 Rispondi

    Ps: non giudicare lui. Non è cattivo. Nessuno lo è. È solo completamente dominato dall’inconsapevolezza di ciò che fa. Per questo giudica solo le sue azioni. E salutalo.

  • leilei, 4 Febbraio 2021 @ 08:20 Rispondi

    Ariel mai sostenuto di essere particolarmente sensibile, anzi mi sono sempre definita cinica e disincantata.
    Io qui racconto la mia storia perchè voglio far capire che non ci sono solo gli uomini ad avere certi comportamenti, ma anche donne. Sicuramente siamo una minoranza, perchè in genere le donne sono tutte cuore&ammore, ma ci siamo.
    Non sono qui per farmi consolare o per cercare sostegno, ma per esporre fatti.
    Dalla mia vicenda sicuramente traggo l’insegnamento che chi non vuol vedere, non vedrà mai. Non è una giustificazione ai comportamenti miei e del mio amante, ma sicuramente i nostri partner se avessero voluto sapere davvero, avrebbero potuto farlo benissimo con un minimo sforzo.

  • leilei, 4 Febbraio 2021 @ 08:25 Rispondi

    Clarabella, guardiamo in faccia la realtà: quante coppie scoppiate riescono a mantenere rapporti non dico cordiali, ma quantomeno equilibrati, dopo la fine del matrimonio? Non raccontiamoci favole, soprattutto quando si sa di essere stati lasciati per una terza persona, l’orgoglio ferito il più delle volte prende il sopravvento, coinvolgendo tutti.
    Per lavoro leggo storie di separazioni conflittuali dove i figli vengono usati come pedine su una scacchiera. La prima minaccia di una moglie di solito è “non ti faccio più vedere i bambini”. Che poi sia illegale, questo è un altro paio di maniche!

  • leilei, 4 Febbraio 2021 @ 11:00 Rispondi

    Ariel mi riferisco al tuo commento del 22 gennaio, se segui da un pò la mia storia avrai di certo visto che c’è stata una notevole evoluzione nel mio modo di viverla, e che le mie lamentele attualmente si inquadrano in un rapporto affettivo di sicuro non facile per dinamiche e implicazioni varie. Non sono quella che piange perchè vorrebbe di più e nemmeno perchè mi sento sottovalutata o poco rispettata dal mio amante. Ogni rapporto conosce momenti up & down, incomprensioni, insoddisfazioni.
    Aver scelto di stare in questa terra di mezzo non è fare lo struzzo, è appunto aver scelto di starci.
    Quello che tu non comprendi è che non siamo tutti uguali, se tu non riesci a stare in una situazione ambigua, non puoi pensare che altri non ci riescano.

  • leilei, 4 Febbraio 2021 @ 11:10 Rispondi

    Cossora come dici tu gli ometti rimangono se la situazione e vivibile e cito le tue parole ” (a volte anche più comoda se la fine è condivisa dalla moglie) , quindi non diciamo gli ometti, ma anche le donne! Chi vive una situazione di relativa tranquillità con benefit acquisiti, ci pensa trentamila volte prima di separarsi, e non ci vedo grandi distinzioni di sesso!
    Basta pensare a me, ma anche alla compagna del mio amante che non ha mai fatto nulla peer provare a riconquistarlo (anzi, lo ha anche estromesso dalla camera da letto) eppure rimaniamo nelle nostre case.

  • Ariel, 4 Febbraio 2021 @ 12:31 Rispondi

    @Oldplum

    APPLAUSI SCROSCIANTI OVAZIONI!!!!!!!!

    questo tuo commento esplicito e chiara netta espressione del KOME FUNZIONI SEMPRE IL RISPETTO VERSO SE STESSI E GLIA LTRI
    LA VERITÀ IL TUO KORAGGIO I TUOI ATTRIBUTI

    FANNO UNA LUCE IMMMENSA DI REALTÀ È VERITÀ TUTTE MAIUSCOLE!!!!

    Cara Oldplum desidero scriverlo pure sui muri del mondo se occorre e quanto occorre che tutti possono agire per il BENE VERO UNICO E IRRINUNCIABILE RISPETTO VERSO SE STESSI e la propria storia i figli e pure ex marito che resta Padre

    BELLISSIME PAROLEche sono ESPRESSIONE DEI TUOI PASSI E FATTI CONCRETI!!!

    Quanto mi fa BENE AK CUORE Alia Anima,se esiste una Anima ,davvero mi conforta non sainquanto leggere questo post che mette in evidenza una Kostante universale
    Che FUNZIONA SEMPRE

    La VERITÀ REALTÀ EQUILIBRIO VERSO RISPETTO DOVUTO A SE STESSE E DI CONSEGUENZA A TUTTI GLI ALTRI ,i COMPAGNI DI VIAGGIO DELLA NOSTRA VITA!!!

    GRAZIE carissima @Oldplum!!!❤️

  • Viovio, 4 Febbraio 2021 @ 12:55 Rispondi

    @Love credo sia solo questione di tempo ed impegno nel perseverare i nostri obiettivi. Dal momento che la situazione mi faceva star male, tanto male, ho attuato un vero cds e nonostante i suoi ripetuti tentativi nel dissuadermi sto resistendo: sono passati più di 4 mesi! Senza vederlo (se non sporadicamente di sfuggita), parlargli (anche noi ci confrontavamo su tutto, lo abbiamo sempre fatto ancor prima di iniziare la storia), toccarlo ed avere un’intimità… Love si può fare!!! E te lo dice una che l’ultimo anno lo ha trascorso in attesa di un cenno solo per sentirlo telefonicamente.
    Sono ancora coinvolta, il mio cuore è compromesso perché lui è una parte importante della mia vita a prescindere dalla nostra storia e proprio per questo mi risulta difficile chiudere un capitolo così lungo, però devo, altrimenti potrei impazzire.
    Fortunatamente la ragione ha preso il sopravvento e non tornerò più indietro. Il dispiacere più grande? Non è il fatto che sia rimasto con sua moglie (che oltretutto mi fa pena, dico sul serio), ma aver scoperto che razza di uomo sia e mai avrei immaginato di perdere completamente stima nei suoi confronti.
    Mi dispiace per il tuo lavoro, purtroppo sono tempi duri per tutti. Lei ti cerca ancora?
    Un abbraccio

  • Dispersa, 4 Febbraio 2021 @ 13:30 Rispondi

    @Leilei io la vedo come te, ho sognato un futuro con lui ma ero consapevole che non avrei mai avuto un lieto fine.
    A me bastava viverlo così, non tutti gli amori nascono per essere vissuti alla luce del sole o in eterno.
    Credo che se non fosse stato scoperto e non avesse iniziato i tira e molla per me sarebbe tranquillamente andata avanti…
    Io ero semplicemente stanca del ‘un giorno ci sono e un giorno no’, di tutti i suoi sensi di colpa,dei suoi dire per poi ritrattare…
    È una persona iperlogica e non lo posso cambiare. Lo vedo in difficoltà, forse come dice @Ale non è così facile trovare un’altra persona che ci sostituisca, ma ripartire per poi trovarmi di nuovo al punto morto di mesi fa… No grazie!!

  • Oldplum, 4 Febbraio 2021 @ 14:36 Rispondi

    Grazie @ariel, troppo buona.
    Comunque non è che io sia lo specchio pulito dell’onestà. Ho tradito mio marito per 2 anni prima di decidere di separarmi. Il mio matrimonio era finito da tempo e nonostante questo lui ha usato ogni mezzo per farmi cambiare idea. Compreso comportarsi come una vittima (non mangiare, non dormire, piangere).È stata dura ma davvero io non ce la facevo. Ero innamorata di un altro e sapevo avrei continuato a tradirlo. Inoltre era pesante per me far finta di nulla.
    I miei figli? Rinati entrambi. Siamo tutti più felici (il mio ex marito un po meno) e sono contenta di cosa sono diventata.

    • alessandro pellizzari, 4 Febbraio 2021 @ 14:53 Rispondi

      la media va da 1 a 3 anni massimo di attesa per chi davvero poi si separa

  • Love, 4 Febbraio 2021 @ 16:07 Rispondi

    Viovio…quanto ti capisco, anche sul fatto che sia una parte importante della tua vita.
    Lei è importante, dentro di me lo sarà sempre, e sono sincero quando dico, che non lho fatto con la speranza di farle prendere una decisione, assolutamente no, come più volte scritto, non le ho mai nascosto cosa volevo, ma non le ho mai chiesto una volta di lasciare.
    Non mi sta più cercando e l’ultima volta che lho incontrata casualmente in paese, stava facendo delle commissioni, un semplice buongiorno e nulla di più, certo, lho squadrata da cima a fondo, ed ho notato che portava il mio anello, devo dire che dentro di me, ho avuto solo piacere, perché vuol dire che le ho lasciato un ricordo bello di me.

  • Clarabella, 4 Febbraio 2021 @ 19:27 Rispondi

    Leilei, non condivido ma accetto il commento.
    Rimane il fatto che io e mio marito non ci siam fatti la guerra.
    Per amore dei figli.
    Volere è potere e ci se la può fare.

  • leilei, 5 Febbraio 2021 @ 10:49 Rispondi

    Tata riprendo il tuo scritto del 18 gennaio. Come fanno questi uomini a tenere in piedi 2 storie? Io sono una donna e lo faccio. E’ solo questione di allenamento, e non è una battuta…

  • leilei, 5 Febbraio 2021 @ 11:01 Rispondi

    Stella risposta a quanto hai scritto il 20 gennaio: i figli non l’hanno presa bene e niente drammi psicologici. Gli adolescenti sono davvero così trasparenti per sapere cosa gli si smuove dentro? Come pensi di fargli conoscere il tuo uomo? Vivrete separati?

  • leilei, 5 Febbraio 2021 @ 11:06 Rispondi

    Dispersa hai fatto la tua scelta perchè non potevi sopportare. Hai messo prima te stessa, ottimo risultato.

  • leilei, 5 Febbraio 2021 @ 11:11 Rispondi

    Clarabella siete delle gran persone. Prendere coscienza ed accettare che il matrimonio è finito può portare ad una separazione pacifica. Il problema è che molti lo negano, soprattutto in presenza di una terza persona. Gli uomini quasi sempre per l’orgoglio ferito. Le donne perchè perdono lo status di mogli, che troppo spesso gli dà un’identità nella società. Donna single perchè abbandonata equivale purtroppo ancora oggi nel sentire comune a “difettosa”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.