woman looking at sea while sitting on beach
Photo by Pixabay on Pexels.com

Care amanti e fidanzate lasciate (o che hanno lasciato perché non ne potevano più o per troppe promesse deluse) preparatevi: il 90% degli uomini che vi lasciano o si fanno lasciare, soprattutto se sposati, tornano per farvi rifare l’amante o la geisha.

Lo fanno quasi tutti, di solito nel giro di un mese (anche meno se è il primo Codice del silenzio no contact che fate) ma si arriva anche a comparsate dopo tre, sei, persino 12 mesi. Dopo le prossime feste di Natale, una volta accontentata la moglie e i parenti tutti da bravo maritino e brindato con bacino (e spesso scopata celebrativa: sì, lo fanno ancora) faranno toc toc in massa, a partire dagli auguri della mezzanotte (anticipati o ritardati per voi, all’ora x c’è il bacio coniugale, non può messaggiare), o con timidi messaggi tipo Come stai, è sempre così.

Perché lo fanno? Per amore? Se fosse per amore vero non tornerebbero a mani vuote, ma già fuori di casa e con le carte della separazione da mostrarvi (occhio a quelle farlocche, succede anche quello). Non tornerebbero solo con altre promesse, le ennesime e poco credibili dopo tanti bidoni, bugie, retromarce.

No lo fanno perché continuano ad annoiarsi nel loro matrimonio indissolubile ma sempre uguale e con gli stessi difetti, perché non è vero che è così facile sostituirvi con un’altra (leggi qui perché), perché pur non essendo innamorati di voi, voi siete le amanti migliori per sesso, pazienza, consulenze gratis e a volte pure prestiti in denaro.

Quindi smettiamola di confondere un suo bisogno con il vero amore: anche se piange, anche se vi dice che non può vivere senza di voi, che gli siete mancate da morire… L’amore è quello che vuole sposarsi presto e subito come il vostro, non è quello che lascia, torna indietro, promette e non mantiene, è confuso perché forse vuole bene alla moglie e con voi presenti (magari da anni) non capisce se è così o no, è quello che addirittura supera l’ostacolo dei figli e quello economico pur di stare con voi. Lui dovrebbe fare e pensare quello fate e pensate voi, vere innamorate, ma lo dice solo, non lo fa e non lo farà anche questa volta.

Quindi lui torna per bisogno ed egoismo puro, per avere di nuovo il suo giocattolo, la sua geisha insuperabile a letto, la sua confidente più intima, la sua psicologa, la sua alleata sul lavoro, la sua consulente su tutto.

Ripeto: non confondete il bisogno anche acuto con l’amore vero. Un esempio: l’uomo che piange è spesso il peggiore degli ipocriti perché cerca di fare questa sceneggiata non spinto da veri sentimenti, ma dal tentativo (teatrale: ce ne sono di bravissimi a piangere, lo imparano fin da piccoli) di toccare la madre e la crocerossina che c’è in voi, quella che perdona anche l’imperdonabile, quella che crede che se piange è sentimento, invece è sceneggiata. Se sta tanto male senza di voi perché non lascia la tanto criticata moglie sorella inquilina arpia zombie? Ah già, i figli… Come se non esistessero separazioni con figli… solo lui non ce la fa.

Quindi lui torna per un suo bisogno ma attenzione: senza minimamente porsi il problema di causare a voi di nuovo una grande, enorme, ennesima sofferenza.

Perché lui lo sa quanto vi è costato l’ultima volta (e magari non era neanche la prima) in lacrime, notti in bianco, disperazione nera per essere state lasciate o, peggio, essere state costrette a lasciare dal suo comportamento, magari anche violento a parole (le famose litigate finte, leggi qui). Ma se ne frega, l’importante è il suo bisogno di avere la stampella, il giocattolo, il sesso di qualità, il pacchetto completo amante stampella del matrimonio.

Infatti lui si lamenta di quanto ha sofferto LUI, di quanto gli mancate, di quanto gli è costato lasciarvi e stare senza di voi, di quanto sia geloso (ma quale geloso vero innamorato e non solo possessivo vi lascerebbe libere?)… Parla solo di lui. Se voi gli rigettate in faccia la vostra sofferenza piange, chiede perdono, dice capisco, ma poi torna alla sua e vi fa la richiesta: dobbiamo vederci e parlarne non può finire così.

Dobbiamo vederci e parlarne… Di che cosa? Di quanto vi ama MA? Di quanto ha sofferto e soffre? MA DOVE SONO I FATTI, LE VERE NOVITA’?

Ha finalmente parlato chiaro alla moglie? Parlare chiaro significa dire io non ti amo più (non dovrebbe essere così difficile se vi ha raccontato che sono praticamente separati in casa) e non rimanere a casa o fare terapia di coppia (se è davvero chiaro per lui che è finita). Quando vi chiede di parlare di nuovo e incontrarvi deve essere già fuori casa, ma non provvisoriamente, in un appartamento con tutte le sue cose e non con un contratto a termine di settimane o mesi (fatevelo mostrare!). Deve avere perlomeno la lettera dell’avvocato con raccomandata già spedita che apre la separazione, se non l’udienza già fissata. Così fanno i veri Ufficiali e gentiluomini veramente innamorati, gli altri sono tutti farò, prometto, vedrai inutili e a rischio ennesima tremenda delusione da depressione vera, la vostra non la sua che se ne tornerà bello bello a casa dove spesso non sanno NULLA.

Quindi NON CI SI INCONTRA: prima vi dice al telefono che le ha parlato CHIARO, che è già fuori casa e che ha in mano la copia della lettera dell’avvocato inviata, poi semmai ci si incontra (anche per le dovute verifiche che non siamo balle) e SEMPRE IN UN LUOGO PUBBLICO, che voi possiate abbandonare all’istante nel momento in cui salta fuori che non ha fatto nulla, che “farà domani” o che sono tutte balle o altre promesse.

In ogni caso, che arriviate all’ennesima telefonata “chiarificatrice” o all’incontro, io voglio farvi riflettere sul CON CHI AVETE VERAMENTE A CHE FARE.

Abbiamo spero capito la differenza fra bisogno e amore, il suo bisogno mascherato d’amore e il vostro amore vero e veramente sofferente.

Ma quale uomo tornerebbe da voi solo con promesse e di nuovo a mani vuote solo per guadagnare altro tempo con voi, benefit inclusi? Solo un EGOISTA che pensa e penserà sempre e solo a lui, lo fa persino con la moglie tradita, anche se quella rimane intoccabile sulla torre.

Lui non vi ama, vuole, ha bisogno (se siete insieme da anni c’è anche l’abitudine, una certa dipendenza, ma non diamogli attenuanti, sarà “dipendente” ma sceglie sempre la moglie) del suo giocattolo, della moto per diversificare con le gite fuoriporta, di chi lo capisce veramente (ma non basta per lasciarla), di chi lo fa godere veramente (ma non basta per lasciarla).

Insomma torna per farvi rifare la vita di prima, spesso in modo peggiorativo (vi vedrete di meno, i quintali di messaggi sono fumo) se è stato scoperto (leggi qui).

Cosa devi fare? lo so che sei ancora innamorata nonostante tutto, lo so che speri ancora, ma credimi: se lo lascerai convincerti a ricominciare ANCHE SOLO A FREQUENTARLO COME AMICO (è la proposta che fanno quando vedono che non riescono a farvi rifare subito l’amante) toccato il fondo scaverai fino all’abisso della depressione, quindi se non supera la prova telefonata e non ha i requisiti necessari per un incontro test (vedi sopra) mandalo a quel paese, perché è un egoista.

Un egoista che non si pone il problema di farti risoffrire di nuovo, perché dentro di lui lo sa se sta di nuovo bleffando, lui sa come vanno davvero le cose a casa rispetto a quello che ti racconta (leggi qui), lui sa che non la lascerà e prenderà solo ancora tempo (e quello di cui lui ha bisogno) con te.

Ma il tuo dolore è accettabile (al massimo qualche senso di colpa se proprio non è uno schifo totale), viene dopo il suo bisogno, il suo mal di pancia da astinenza.

Lo rivuoi un uomo così? Davvero credi di poter costruire una nuova vita felice con un uomo che si comporta così e si è comportato così con te? Che si comporta così alle spalle della moglie?

Attenta poi a quelli che dicono di essere fuori casa per scelta e poi sono stati sbattuti fuori dalla moglie e tu sei il paracadute e la seconda scelta: leggi qui, perché esistono anche questi e hanno spesso il comportamento che descrivo.

Dunque, se per l’ennesima volta si è rifatto vivo e non ha nulla in mano se non promesse e suo finto dolore taglialo definitivamente fuori dalla tua vita. Blocca tutto (niente messaggi, social, amici in comune che guardano e riferiscono), se si rifà vivo in presenza non richiesto digli che non può entrare nella tua vita imponendosi e che se dovesse ripetersi la cosa sarai tu ad andare (ma davvero) da un avvocato (occhio allo stalking, è un brutto segno), se si comporta male al lavoro diffidalo dal farlo e agisci anche in quel contesto nel modo corretto (leggi qui): DEVE FINIRE QUI SE VUOI RIFARTI UNA VITA!

Nonostante tutto questo non ce la fai? Hai già provato e ancora non ce la fai? Ti capisco, sei innamorata e ancora speranzosa, da sole è troppo difficile, gli amici e i loro consigli non bastano (tutte cose che sai già, ma tu sei innamorata): è arrivata l’ora di parlarne con un esperto e di iniziare un percorso di nuova libertà e rinascita. Contattami per info alla mail anpellizzari@icloud.com. Insieme ce la faremo, ce l’hanno fatte in tante!

Ti auguro che questo sia l’ultimo Natale di passione (intesa come Calvario) per te: il 2024 deve essere totale Rinascita! E si può fare credimi. Sincerely yours

Condividi:

43Commenti

  • Ariel, 24 Aprile 2024 @ 15:51

    alessandro pellizzari, 24 Aprile 2024 @ 15:30
    Esatto. Molti uomini addebitano le situazioni peggiori alle mogli, o parlano di mogli terribili, mentendo anche su questo. Mogli ignare e del tutto normali, sposate con bugiardi che cercano di apparire come buoni e vittime, ma che fanno solo vittime

    @CaroAlessandro
    Riporto per intero questa GRANDE PERLA DI VERA REALISMO che aiuta si spera a uscire dal INTORTO MEGAGALATTICO a cui ahimè molte Donne cascano a bersi qualsiasi cosa gli venga detta e fatta!!!

    Grandi ACTOR STUDIO DELLA MANIPOLAZIONE NEGATIVA

    E DONNE FANNO LE MOGLI IGNARE
    E LE QMNTI CHE SI CREDONO AMANTI DEL AMMMORE E CUORE!,

    Svegliatevi fanciulline da le belle addormentate nel bosco piene zeppe di veleno inoculato nella propria dipendenza affettiva!!!

    Curarsi a steccaaaa senza ma o se!!!

  • alessandro pellizzari, 24 Aprile 2024 @ 15:30

    Esatto. Molti uomini addebitano le situazioni peggiori alle mogli, o parlano di mogli terribili, mentendo anche su questo. Mogli ignare e del tutto normali, sposate con bugiardi che cercano di apparire come buoni e vittime, ma che fanno solo vittime

  • Nina, 24 Aprile 2024 @ 14:37

    C’era un amico nella nostra cerchia che sembrava sempre sottomesso alle decisioni della moglie,lei non vuole fare questo, lei è stanca,lei non vuole che facciamo queste spese e via giustificando. Poi abbiamo scoperto che lei in realtà il piu’ delle volte non veniva neanche informata.Semplicemente a lui veniva comodo far credere che era lei a prendere le decisioni “impopolari” per uscirne lui “pulito”. Io penso che in alcuni casi,se l’ amante è un po’ “cagasotto”, trovi molto più facile e pulito approfittare della scoperta per fare il poverino che deve mollare tutto perché la moglie gli sta col fiato sul collo piuttosto che ammettere con l’amante che in realtà ne ha abbastanza dei tornanti e preferisce ricominciare con comode e tranquille gite con l’auto familiare. Anche perché da cosa ho letto finora,dall’altra parte spesso in questi casi si ottiene maggiore comprensione e la possibilità di tenere la porta socchiusa in caso di “ripensamenti” tardivi. Occhio quindi perché qualche volta il “socio” cattivo puo’ essere solo una gran furbata.

  • Nara, 24 Aprile 2024 @ 14:22

    @nick76 mi rivolgo direttamente a te, tutti noi presi dal bisogno di capire abbiamo letto tanto, cercato online, chiesto supporto, ma non trovo corretto usare testi di professionisti senza citarli, o dire “ come ben detto da”, oppure “faccio mio il pensiero di Tizio, che qui cito. Stavolta il lavoro di Maurizio Iengo. Non è sbagliato far proprio il pensiero di altri, ma riportarli citandoli sarebbe corretto secondo me.

  • Cossora, 24 Aprile 2024 @ 12:50

    @ale se il matrimonio è finito, cosa ci fa @loredana ancora a casa col marito? La sfiga ha voluto che la bolla scoppiasse prima a lui che a lei. Se non vogliono perdersi troveranno un modo nonostante i matrimoni.

  • Cossora, 24 Aprile 2024 @ 12:47

    @loredana ti provoco: Quando ripenso alla nostra relazione, mi sembra impossibile che possa stare senza di me.
    E tu? Cosa faresti tu, sapendo che lui sta dove sta, se tuo marito ti scoprisse e minacciasse?
    Siete nella stessa situazione, ma la sua è precipitata di botto. Tu la gestiresti diversamente?
    Come il 98% degli uomini scoperti, si sta cagando sotto @loredana.
    Ma non si ama per il coraggio, si ama perchè quella persona li è speciale.
    E lui, è speciale? So che soffri. Ma queste sono le cose che possono succedere in questo gioco non perfetto.
    Intanto che perdi la ragione (perchè è quel che succede in questi silenzi) cerca di imparare quello che questa lezione può insegnarti su di te.

  • alessandro pellizzari, 24 Aprile 2024 @ 12:29

    Eccome se hanno paura di essere messi alla porta! Passano dal sei l’amore della vita all’amante in non sei nessuno non mi chiamare in due secondi netti

  • alessandro pellizzari, 24 Aprile 2024 @ 12:26

    Essere scoperti è la prova del 9 dell’amore per l’amante: c’era o no? Il matrimonio era finito per davvero o no? Fatti

  • Molly, 24 Aprile 2024 @ 11:39

    “PIU’ DELL’AMORE POTE’ LA PAURA DELLA MOGLIE E DI ESSERE MESSO ALLA PORTA”

    Ma quale paura?? La moglie è lo scudo dietro al quale si nasconde perché lui è un “cake eater”, cioè vuole l’auto e la moto oppure si tiene l’auto e basta. La moto è un accessorio. Se fosse messo alla porta potrebbe sempre andare dall’amante e probabilmente durerebbe qualche mese, il tempo di uscire dalla “bolla” e conoscersi davvero.

  • Nick76, 24 Aprile 2024 @ 09:04

    @Loredana: “Mi domando come possa stare senza scrivermi neanche un messaggio, con tutto quello che ci siamo detti di provare nella nostra bolla magica…” forse tutto quello che vi siete detti, almeno da parte sua non era così forte e sentito. La scoperta della relazione extraconiugale da parte della moglie e tutto quello che ne sarà seguito, gli avranno provocato chissà quanta paura che gli sarà mancata la terra sotto i piedi. La famiglia non viene senza prezzo. Costruirla è difficile, mandare avanti un matrimonio richiede sacrifici, allevare figli e crescerli, impegnarsi in progetti in comune che li riguardano. In generale, chiunque, trovatosi alla strette, tende a fare scelte prudenti e conservative. In conclusione se le sue motivazioni non sono forti e se non ha coraggio per scegliere la vostra relazione rispetto alla sua confort zone, non ci sarà alcun futuro per voi. Poi probabilmente tornerà, ma come già altri utenti ti hanno detto non sarà più come prima e sicuramente sarà una relazione rivista al ribasso rispetto a prima.

  • alessandro pellizzari, 24 Aprile 2024 @ 08:16

    Tornerà per farti rifare l’amante a condizioni peggiorative

  • Dispersa, 23 Aprile 2024 @ 22:14

    @Loredana lo so che ora come ora non te ne frega nulla del fatto che ti ha buttato giù dalla torre e vuoi sapere solo se tornerà… Allora… sì tornerà.
    I tempi sono determinati dal tipo di sgammo e sempre da questo dipenderà la tipologia di ritorno (ricorda le cose non torneranno più come prima).
    Sinceramente? Vai avanti con la tua vita e visto che di più non volevate, cerca di vederlo come ‘un in più’.

  • Beatrice, 23 Aprile 2024 @ 17:03

    “Viverci per sempre dentro la bolla magica”.

    Loredana, ma non è che è il mio??
    Scherzo, anche se non c’è niente da scherzare, immagino il tuo dolore.
    Anche io mi chiedo come faccia a stare senza di me così all’improvviso, poi magari tornano, anche se mi viene da dirmi è da dirti, ma cosa ce ne facciamo

  • alessandro pellizzari, 23 Aprile 2024 @ 16:17

    Mi domando come possa stare senza scrivermi neanche un messaggio, con tutto quello che ci siamo detti di provare nella nostra bolla magica…. mi sembra impossibile che possa stare davvero senza di noi, per tutto quello che c’è stato….

    PIU’ DELL’AMORE POTE’ LA PAURA DELLA MOGLIE E DI ESSERE MESSO ALLA PORTA

  • Loredana, 23 Aprile 2024 @ 15:05

    In realtà non ci siamo mai promessi di lasciare i nostri rispettivi compagni, ma ci siamo detti che avremmo voluto entrambi viverci così per sempre, nella leggerezza di una relazione clandestina, che si è comunque evoluta nei sentimenti reciproci che provavamo.

    La moglie non aveva mai avuto sospetti, questa è stata la prima volta….

    Quando ripenso alla nostra relazione, mi sembra impossibile che possa stare senza di me.

    In passato ci eravamo allontanati, ma è tornato dopo 3 settimane. In passato però non ci siamo allontanati per per via di un sospetto della moglie.
    E quando è tornato mi ha detto che non poteva stare senza di me e da lì in avanti abbiamo vissuto una relazione incredibile per 2 anni, fino a quando la moglie ha sospettato pesantemente, con prove abbastanza schiaccianti, ormai un mese fa.

    Mi domando come possa stare senza scrivermi neanche un messaggio, con tutto quello che ci siamo detti di provare nella nostra bolla magica…. mi sembra impossibile che possa stare davvero senza di noi, per tutto quello che c’è stato….

    …è che i giorni passano e più passano e più ho paura che non scriverà mai più 🙁

  • alessandro pellizzari, 22 Aprile 2024 @ 17:54

    Quelli scoperti dalla moglie possono metterci a tornare da un mese ai 6 mesi, dipende da quanto sono stretti i controlli e se sono recidivi, cioè la moglie li ha già scoperti in passato. La domanda giusta però è: come torna un uomo che ti ha giurato amore e che sparisce in un battibaleno chiudendo tutti i contatti appena scoperto? dove è finito l’amore? Se ti ha raccontato che il suo era un matrimonio finito, come mai non ha preso la palla al balzo per separarsi? Tornerà forse, ma sempre per farti fare l’amante e questa prova del nove della scoperta è anche la prova che non si separerà. Se hai bisogno scrivimi in privato: anpellizzari@icloud.com

  • Loredana, 22 Aprile 2024 @ 15:58

    Dopo una relazione di 3 anni (con anche diverse notti passate insieme in trasferta), la moglie ha avuto alcuni sospetti e mezze prove, così lui ha chiuso qualunque contatto con me perchè la moglie lo ha minacciato di farlo seguire da un investigatore e di buttarlo fuori di casa. Quindi ora ce l’ha addosso..

    Io ho assecondato il fatto che non ci fossero più contatti e quindi siamo reciprocamente in no contact.

    In questi anni ci siamo detti di amarci, sempre di più, fino a una settimana prima che succedesse tutto sto macello.

    Mi faccio un sacco di domande perchè vorrei sapere cosa stia vivendo a casa e se tornerà mai da me.

    Statisticamente, se tornano, c’è un limite di tempo entro il quale lo fanno?

  • Florence, 21 Dicembre 2023 @ 10:58

    @V4Vendetta, @Alessandro ti ha risposto nel modo più razionale possibile.
    So perfettamente come e cosa stai provando ora, se posso e ti va ti do uno spunto per alleggerire la situazione. Rispondo a queste tue domande “Non capisco perchè lo faccia, dal momento che so che fa il piacione con le altre…. Perchè vuole ritornare e riallacciare il rapporto?”

    Siccome non puoi sapere cosa gli sta passando per la testa e se dovessi anche chiedere molto probabilmente non ti direbbe la verità, usa questo stratagemma pensa alla cosa che ti fa stare meglio. Ti aiuto con un esempio, “capisco che lui faccia il piacione con le altre per farmi ingelosire, non può farmi ingelosire se lui a me non interessa più quindi che continui a fare la sua patetica figura di piccolo uomo che è.” questa è l verità? Boh… e non ci interessa saperlo, questa situazione è comunque una realtà plausibile e quindi stampatela e usal tutte le volte che vuoi, è gratis!
    Seconda, Vuole tornare a riallacciare il rapporto perché nessuno vuole una persona come lui al fianco e quindi pensa di poter tornare da me perché una volta gli ho dato una chanche e oltre ad averla miseramente sprecata io ci sono stata male. Per questo e per il fatto che sia un piccolo uomo il mio filtro nel radar mi impedisce di vederlo se non per le questioni strettamente necessarie di lavoro.

    In questo modo ti sei data due risposte plausibili, il cervello e i pensieri sono contenti di ciò e si placano. Tu recuperi energie per poter mandare al mittente ogni suo tentativo di approccio.

    Semplice, concordi?

    Florence

  • Mimi, 21 Dicembre 2023 @ 09:21

    @V4Vendetta perchè nessun’altra gliela dà e ti reputa ancora abbastanza debole e sottona da ricascarci

  • Ariel, 21 Dicembre 2023 @ 00:03

    V4Vendetta, 20 Dicembre 2023 @ 22:29

    Perché il suo essere cialtrone rivela in questo suo comportamento una più che plausibile ipotesi di comportamento da Narcisista o affini

    Questa ipotesi più che plausibile si basa esattamente su ciò che scrivi qui e cioè il ritorno dopo sei mesi più il fatto di venirti a cercare a parlarti esattamente come ha fatto tutto questo resta scritto nei testi di psicoterapeuta che scritto sul come funziona una relazione tossica..
    Ora che lo sei

    NON FARTI MAI PIÙ RAGGIUNGERE NON INTERROMPERE MAI PIÙ IL NO CONTACT
    E se lui ritorna digli chiaro di sparire altrimenti lo denunci per stalker!,,

    Se vuoi salvarti nel pieno significato del termine salvarti dal peggio che questi soggetti sono capacissimi di farti mooolto di peggio di così

    Proseguì il no contact e fallo facendo in parallelo una vera terapia da esperto di relazioni tossiche
    Consulta anche un avvocato in via preventiva per sapere come comportarti in caso ritorni in negozio

    Inizia da subito e non chiederti più cosa fa o cosa pensa o perché lui ha detto o ha fatto

    Ora lo sai che unico modo resta che pensi solo a te stessa a curarti la dipendenza affettiva a farti sostenere da terapia e avvocato .

    Forza se farai così ce la farai sicuro a rinascere tua nuova vita !!

    Occupati di te ,ormai lui hai imparato cosa sia

    E quanto possa essere dannoso e anche pericoloso soggetto!!!

  • alessandro pellizzari, 20 Dicembre 2023 @ 23:23

    È inutile chiedersi cosa muove un cialtrone del genere basta tenerlo lontano

  • V4Vendetta, 20 Dicembre 2023 @ 22:29

    Alla fine è venuto da me in negozio… Abbiamo parlato effettivamente di lavoro, ma poi ha iniziato a farmi domande sul personale e complimenti… Alla fine mi ha detto che vorrebbe riprendere il rapporto ma sempre in leggerezza e che si è comportato cosí a suo tempo per farmi credere che avesse un’altra in modo tale che lo lasciassi. ( non so quanto possa essere vero..). Questo dopo 6 mesi di no contact. Non capisco perchè lo faccia, dal momento che so che fa il piacione con le altre…. Perchè vuole ritornare e riallacciare il rapporto?

  • elleelle, 5 Dicembre 2023 @ 13:28

    @Lia
    Con queste persone non bisogna mai cedere perché loro usano queste debolezze a loro vantaggio.
    Bisogna essere più forti e intelligenti di loro e magari osservare qual è il punto debole del loro ego. Un uomo che non viene ammirato e non si sente lusingato difficilmente resta.

  • alessandro pellizzari, 4 Dicembre 2023 @ 17:24

    Inizi a pianificare una exit strategy allora, anche se capisco che cambiare lavoro non è facile di questi tempi. Però averlo come ex, come capo e pure così “professionale” da farti un torto sul lavoro per ripicca…

  • V4Vendetta, 4 Dicembre 2023 @ 16:17

    @alessandro magari potessi chiuderlo, non posso, è il mio capo, potrebbe prendere la palla per frami qualche torto a livello professionale…

  • alessandro pellizzari, 4 Dicembre 2023 @ 15:18

    Ma fagli trovare il negozio chiuso sbarrato!

  • alessandro pellizzari, 4 Dicembre 2023 @ 15:17

    per soggetti come quelli che abbiamo incontrato noi, il blocco non blocco serve solo a capire se hanno o non hanno qualche spiraglio.
    Una porta, anche solo socchiusa, viene interpretata come la possibilità di rientrare nelle modalità che decidono loro.

    IL NON BLOCCO VIENE SEMPRE PRESO COME “NON HA IL CORAGGIO DI CHIUDERE TUTTO”. NON NASCONDETEVI DIETRO AL “IO CERET COSE NON LE FACCIO, SONO INFANTILI E NON SONO EDUCATE”. QUESTI SOGGETTI VANNO MESSI NELLE CONDIZIONI DI NON NUOCERE. E I MESSAGGI E COMPAGNIA BELLA SONO TOSSICI

  • V4Vendetta, 4 Dicembre 2023 @ 13:28

    Giusto oggi mi ha proposto di vederci per pranzo per dirmi delle cose di lavoro (purtroppo è il mio capo..), cosa che ho subito rifiutato! Per sua risposta ha cancellato i messaggi su whatsapp di invito e anche quelli in cui tra le righe mi confermava che non potevamo vederci in ufficio con altre persone perchè quello stesso stesso gg si deve vedere con la mia collega per farci fiki fiki… (Ci eravamo messi d’accordo sett scorsa per quando vederci in sede, nonostante io abbia insistito con lui nello scrivermi il tutto per telefono varie volte) Che 1d1ota! Alla fine ha insistito per vederci sempre di persona però in negozio da me (guarda caso), mi sa che registrerò la conversazione per mia tutela…

  • Lia, 4 Dicembre 2023 @ 12:33

    @elleelle, per soggetti come quelli che abbiamo incontrato noi, il blocco non blocco serve solo a capire se hanno o non hanno qualche spiraglio.
    Una porta, anche solo socchiusa, viene interpretata come la possibilità di rientrare nelle modalità che decidono loro.
    Se ci pensi, sono persone che non sognano più, nè concepiscono nessun cambiamento.
    Nella lor stasi, tutto quello che arriva è tutto di guadagnato! Se non arriva, pazienza!
    Quindi è tutto inutile. Esattamente come dice Ale.
    Della macchina, seppur vecchia e poco emozionante, non ne puoi fare a meno.
    la moto è un extra che non è indispensabile avere.
    Conviene e costa davvero poco verificare di continuo se c’è la possibilità di farsi un giro.
    @Ragazze, essersi fidate di un bugiardo la prima volta è colpa sua. Dalla seconda è colpa nostra.

  • alessandro pellizzari, 4 Dicembre 2023 @ 06:57

    Cialtrone

  • Noel, 3 Dicembre 2023 @ 22:10

    Confermo. Ogni volta che lo lasciavo perché stavo malissimo a causa dei suoi silenzi e delle sparizioni, tornava a prendermi (dopo un po’, non subito) pieno di amore e passione e frasi del tipo “quanto ho sofferto senza di te”, “senza te impazzisco”.
    Avevo iniziato l’amantato in maniera leggera, senza pretese, domande o rotture. E’ stato lui a fare pressione perché ci vedessimo di più e a lamentarsi che non mi importava niente di lui, che lui mi amava alla follia e io che ero un’egoista insensibile. Insomma un tira e molla continuo: io che me ne andavo perché soffrivo e non ne potevo più e lui che tornava a prendermi e mi perdonava la sofferenza che IO provocavo a LUI, perché mi amava troppo.

  • elleelle, 1 Dicembre 2023 @ 15:13

    @Sam
    La bontà o buona educazione che dir si voglia è quella che frega molte di noi. Nel mio caso mi ha fregato per tanto tempo ma ho imparato che è un errore e che non bisogna sentirsi in colpa se si taglia un rapporto o se si blocca. Tanto credo che a loro interessi proprio poco, fanno questi giochetti per una tara personale loro, non perché siamo importanti noi.
    Per cui sì, tanti auguri per i Natali a venire e che si tolga dai piedi.

  • Sam, 1 Dicembre 2023 @ 08:50

    @Ale io non spero proprio nulla. mi sono innamorata di lui, abbiamo passato del tempo bello illecitamente insieme, aveva gesti da innamorato, ma dal momento in cui mi ha detto che non mi amava e che non lasciava la famiglia, ho abbracciato la mia sofferenza che con il tempo passa, mica lo detesto, o pretendo promesse, lui è così, lui ci vedeva una possibilità di avermi come amante e io gli ho detto che l’amante non la faccio e nemmeno l’amica. punto.
    Sì dispersa ho fatto ricambiato gli auguri. Che tra l’altro non è tra le mie usanze passare il giorno a scrivere auguri al cellulare….

    Lui ha fatto una scelta che rispetto, se è infelice cavoli suoi. Volevo solo testimoniare quanto fosse vero quello che hai scritto in questo post!!!!

  • Dispersa, 30 Novembre 2023 @ 22:12

    @Sam spero tu abbia preso l’occasione per fargli gli auguri di Natale, per l’anno nuovo, di Pasqua e del prossimo Natale… Così sei sicura che per un altro anno ti lascia stare.
    PS. Purtroppo anch’io non porto rancore… Non so se sia più un pregio o un difetto.

  • alessandro pellizzari, 30 Novembre 2023 @ 18:10

    non puoi affidarti alle promesse di un bugiardo, sono provocazioni per avere una reazione, altro che auguri di Natale. Lo so, la speranza è l’ultima a morire, ma credimi: con certi uomini la speranza non ha mai vere chance

  • Ariel, 30 Novembre 2023 @ 13:53

    @Giorgio

    Ti sei mai chiesto a cosa serve la Statistica?
    E cioè la raccolta NUMERICA di dati nei quali esiste un numero maggiore di casi in cui si reagisce in modo x piuttosto che y o z o altro ancora.

    Allora ecco che il metodo scientifico si rifà alla Statistica perchè lo scienziato ricercatore per riuscire a definire un tema che richiede a sua volta una soluzione ha bisogno di raccogliere appunto i dati statistici e cioè quante persone e quali nelle differenze di sesso e altro reagiscono in un modo piuttosto che un altro?
    E poi ci si chiede come mai reagiscono così?
    E allora poi si fa una analisi dei vari perchè possibili andando nuovamente a raccogliere dati statistici in cui emergono le differenze di motivazioni e quindi si giunge al riuscire a fare una vera classificazione a dare vere spiegazioni e a determinare cosa poter fare per risolvere le difficoltà innegabili in statistica di maggiore difficoltà nelle relazioni sociali ed affettive

    Cosí questo grosso modo lo ho scritto non solo per te @Giorgio ma per tutte le persone che molto spesso pensano che la statistica non serva a nulla quando invece fa parte integrante del metodo di ricerca scientifico che nota bene si applica da sempre anche sui comuni farmaci che la gente prende per stare da meglio a bene e con straordinario risultato perché come tutti possiamo ben vedere la vita umana si è allungata moltissimo e pure la qualità della vita.

    Miei nonni a mia età ad esempio sicuro uomini già morti da tempo e donne poco di più
    Oggi non è più così sia fisicamente che psicologicamente

    Così ogniqualvolta guardiamo a propria esperienza personale NON SI PUÒ evitare il dato statistico perché ci aiuta a comprendere il meccanismo delle proprie e altrui difficoltà poterlo mettere in una casella che corrisponde a scienza e quindi è quella UNIVERSALE UNICA REALTAalla quale siamo invitati a seguire perché ci indica pure Quali soluzioni sono già al presente possibili per riuscire a stare da meglio a bene in un vero equilibrio di autostima che non può prescindere dal avere concretamente e cioè facendo azioni atte ad ottenere il totale rispetto anche per gli altri.

    Una lunga scrittura qui ,ma che possa aiutare a NON DIMENTICARE IL VALORE INCONTESTABILE DELLA STATISTICA che fa parte del metodo scientifico

    Grazie a tutto questo insieme oggi viviamo più a lungo più un effetto esponenziale di nuove scoperte scientifiche compreso Computer Internet e adesso pure si parla di intelligenza artificiale etc etc etc .

    Meditare su questo ,@Giorgio e chiunque a volte non ci pensa!

  • Sam, 30 Novembre 2023 @ 13:41

    @ ale, non lo so, non l’ho bloccato per “x” motivi, sono buona, spesso lascio che gli altri si esprimano e non metto mai un limite, anche un po di timidezza, o timore di offendere, oppure non vedo mai comportamenti scorretti a priori, non mi accorgo delle malelingue oppure degli opportunisti. sono un po sfigata in questo senso…. sono così!
    Con il tempo passa tutto, perdono, e mi dimentico, davvero non porto rancore, è un suo problema, io non sono mai stata maleducata…. oggi mi ha scritto che mi lascerà stare e ne ha approffittato per farmi gli auguri di buon natale e buon anno.
    Top! 😉

  • alessandro pellizzari, 30 Novembre 2023 @ 10:36

    Sam ma perché ricevi e leggi ancora le sue cose? Come fa a raggiungerti? Blocca tutto. Come dicevo oggi a una lettrice, è inutile mettere le mail dell’ex nello spam se poi vai a leggerle nello spam. Non si risponde e si blocca tutto. Mai incontrarli, è inutile, cercano solo di manipolare. Chi ha i fatti porta i fatti veri. Cosa aspetti a bloccare numero e tutto? A evitare ogni contatto? Quando si annoierà di nuovo o si sentirà “solo” nel suo matrimonio o avrà voglia di scopare ci riproverà

  • Cossora, 30 Novembre 2023 @ 10:02

    @giorgio ma in che senso ‘sfrutta’? Per il sesso o per -con il sesso- farsi scarrozzare in giro e portare fuori a cena (dopocena ludico compreso)? Perchè ne conosco più di una che è passata a questa formula e fa girare l’ex sposato con una serie di new entry. Lo sposato ha più sensi di colpa, lo conoscono e a loro rende di più. Però non è più l’unica scelta (e direi giustamente).
    Specifico che non parlo di me.

  • Sam, 30 Novembre 2023 @ 08:52

    Stamattina volevo scrivere sul blog per sfogare la rabbia che ho provato ieri! Perchè ieri mi ha ricontattato Dopo un anno e mezzo circa che ho cambiato lavoro e quindi non mi vedo più con “lui” quello che era così in crisi che durante la nostra relazione ha fatto il secondo figlio e mi ha sempre detto che mi voleva bene, ma non mi amava e non lasciava la famiglia. (non commentiamo il mio livello di stupidità che è meglio)
    beh ieri ad elemosinare un incontro con me, a scrivermi se non te la senti non mi offendo mi va solo di sentirti, mi aveva incastrato con una giornata di nuoto e un uscita prima dal lavoro…..
    Tutta questa fatica l’aveva fatta per me…… senza il coraggio di dirmi la verità. avesse avuto il coraggio di dirmi che aveva solo bisogno di fare del sesso, lo avrei anche apprezzato, invece no, hanno così paura che la prendono sempre su larga, così figurano sempre bene….. e non si rendono conto (secondo me non se ne rendono conto) della presa in giro. ho anche pensato che le intenzioni siano buone e che solo si sente davvero.
    mi ha telefonato, l’ho visto 2 minuti perchè nel frattempo io quando esco dal lavoro mi sono riempita di impegni, e di nuova vita e ho visto sulla sua faccia l’espressione delusa nel vedermi andarmene via!
    ieri mi è sembrato l’esatto tuo racconto! a un certo punto deve avermi detto anche rimaniamo amici…..
    spesso vorrei vederlo soffrire per avermi perso, ma mi dà soddisfazione vedere i suoi stati di wa con sua moglie, e pensare a quanta finzione c’è nella sua vita…. avrà quello che si merita, e cioè una vita da miserabile, perchè è così che va la vita. grazie ale per questo spazio. e ben vengano le persone che si sono comportate con coraggio! <3

  • alessandro pellizzari, 29 Novembre 2023 @ 19:39

    Un’esperienza 10 esperienze 100 esperienze non valgono nulla statisticamente valgono le centinaia di migliaia e le relazioni non sono tutte diverse sono tutte uguali e incasellabile soprattutto dal punto di vista maschile perché i maschi si comportano a fotocopia a profili circa una trentina i maggiori

  • Giorgio, 29 Novembre 2023 @ 14:28

    Francamente è l’esatto opposto della mia esperienza. Meglio non generalizzare. Ogni caso fa storia a se. Siamo tutti diversi e le combinazioni di relazione sono infinite. Esiste anche l’amante che torna lei dall’uomo sposato e lo sfrutta quando non ha un altro uomo per le mani.

  • Lia, 26 Novembre 2023 @ 09:10

    @Ale, cercavo il posto dove firmare sotto questo articolo…
    Tutto sperimentato e certificato.
    Si capisce tutto solo dopo, purtroppo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.