xmas brothers Ho raccolto quasi tutte le frasi famose dei miei figli, Nicolò, Sebastiano e Rebecca, che oggi hanno rispettivamente 11, 9 e 4 anni. Ve ne propongo alcune.

 SIAMO UOMINI

 Nicolò, 23 giugno 2005, quasi tre anni

 A proposito di commenti sulle marachelle sue e del fratello: «Papà, siamo bambini ma siamo pur sempre uomini»

VIVALDI

Nicolò 4 anni, Sebastiano 2, settembre 2006-10-25

Chiedo a Nicolò di chi è la musica che stiamo sentendo: «È di Antonio Vivaldi». Sì, ma che brano è? «Le Quattro Stagioni». Ribatte Sebastiano: «Si mangia la pissa?».

CHE COS’È IL TEMPO

novembre ’06

Nicolò: «Il tempo è quando devi aspettare qualche minuto».

UN CUCCHIAIO PUÒ TRAMONTARE

Novembre 2006-11-20

Sebastiano sta mangiando il budino al cioccolato e osserva come il cucchiaio affonda nella mousse: «il cucchiaio sta tramontando», commenta.

LE MOSCHE

GIUGNO 2008-06-24

SEBASTIANO: Perché Dio ha creato le mosche?

REBECCA E LA PANCIA

2 febbraio 2009-02-02

Ma cosa fa Rebecca tutto il giorno nella pancia?

Gioca alle costruzioni con le ossa- risponde Sebastiano

Discoteche

11/03/09

Sebastiano:

“le donne impazziscono con le discoteche”

aprile ’09: NICOLÒ: NUOVI FIGLI?

Siamo in macchina e stiamo andando a scuola.

Nicolò: «Papà, ma tu quanti bambini hai intenzione di fare?».

Papà: «Beh Nicolò, dopo Rebecca direi basta».

Nicolò: «E se te ne scappa un altro?».

Papà: «Non dovrebbe scapparmene un altro, ma anche se arrivasse cosa facciamo, mica possiamo “buttarlo via”…».

Nicolò: «Beh, certo, e poi tu non hai mica otto occhi per guardare otto bambini!».

Papà: «Già, però conto sui tuoi occhi per guardare Rebecca. Sei il fratello maggiore, dovrai seguirla e aiutarla, sei d’accordo?».

Nicolò: «Certamente papà».

Silenzio.

Papà: «Nicolò, però mi sembra che tu sia contento dell’arrivo di Rebecca, giusto?».

Nicolò: «Sì».

Papà: «E tuo fratello Sebastiano? Lo vedo meno entusiasta, forse teme che le cose cambieranno per lui…»

Nicolò: «Me lo sono chiesto anch’io».

Il viaggio prosegue in silenzio su questa riflessione: poi i due Pellizzari arrivano a scuola.

BELLA

febbraio 2011-02-24

Rebecca 1 (20 mesi): vede il signore che da anni ci fa la manutenzione dell’acquario che è di casa. Lui le fa un sacco di complimenti. Lei zitta, lo sacolta per 5 minuti. Poi sparisce. Torna con una collana della mamma al collo e gli dice: «Bella bella?»

NON SI VEDE

Rebecca, due anni

Dov’è il nonno? E’ andato in Paradiso Rebecca. Ah… è in cielo ma non lo vedo

Condividi:

1Commento

  • Ariel, 24 Maggio 2019 @ 19:32 Rispondi

    @Caro Alessandro mi sono rifugiata qui adesso si,qui ho ritrovato il respiro che mi mancava ,ne vengo infatti da un momento mio di forte tenaione emotiva e tristezza e sfiducia nel mondo che verrà
    Così ho trovato proprio qui il modo per rinascere con una Speranza
    I tuoi e voatri Piccoli Grandi Uomini e Lei Ma cosa è Lei questa Bimba SUPERBIMBA che forae sta già in questo presente per essere nella sua pubertà ?

    Che bel cielo blu qui a starci a leggerti nella tua storia cara speciale tu Padre e insieme a tua cara Rita Mamma di questi PREZIOSI TESORI!!!!

    Ecco la mia speranza si rinnova anche con te qui e il tuo ruolo di Babbo pieno di Amore intelligente insieme a tua Cara Rita , genitori
    Così siete i mattoni,della casa mndo del futuro positivo

    I vostri figli sono già adesso e saranno da adulti capaci di rinnovare contribuire concretamente a rinnovare la società così rotta
    In tutto ciò che conta come la vera Educazione

    E ti ringrazio e pure i tuoi vostri figli che attraverso le tue parole sono portatori di una vera Bellezza e Speranza di cambiamento

    UOMOTESORO❤️

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.