Foto di stokpic da Pixabay

COMUNICATO STAMPA

ESISTE UN NUMERO GIUSTO DI PARTNER DA “METTERE ALLA PROVA” PER CAPIRE COME DEVE ESSERE QUELLO PIÙ ADEGUATO SOTTO LE LENZUOLA? ECCO I RISULTATI DEL UNO SPECIALE SONDAGGIO SULLA SESSUALITÀ DELLE DONNE IN TEMPI DI CORONAVIRUS.

«Un numero compreso tra i 10 e i 12 uomini è quello più adeguato per consentire ad una donna mentalmente aperta di fare giuste valutazioni in fatto di rapporti sessuali» risponde Alex Fantini, fondatore di Incontri ExtraConiugali, il principale sito di incontri extraconiugali in Italia con oltre un milione e mezzo di iscritti, riportando i risultati del sondaggio condotto durante l’ultima settimana di febbraio per l’occasione del Giorno della Donna 2021.

Alla domanda «secondo te quanti partner sessuali dovrebbe avere una donna prima di sposarsi?» risponde «dai 10 ai 12 uomini» l’85% delle donne intervistate su un campione di 2 mila donne sposate o in coppia di età compresa tra i 24 ed i 60 anni.

Avere meno di 10 partner sessuali potrebbe portare a precludere delle esperienze significative, mentre averne più di 12 indicherebbe un’eccessiva avidità, una perenne insoddisfazione oppure la difficoltà a rimanere con uno stesso partner.

Insomma, secondo il sondaggio realizzato da Incontri-ExtraConiugali.com, tra i 10 e i 12 uomini il numero di partner diventa equo e sufficiente per consentire ad una donna mentalmente aperta e abbastanza libera di fare le sue valutazioni in fatto di partner ideale sotto le lenzuola.



Il numero medio di partner avuti dalle intervistate è però di appena 5 uomini. Ed il 65% delle intervistate afferma comunque di annoiarsi a letto con il marito o con il partner.



«Soprattutto in questo periodo di crisi economico-sanitaria, dentro la “coppia legittima” la tenerezza ha sostituito la passione» spiega Alex Fantini, ideatore di Incontri-ExtraConiugali.com.

Sentimento —quello della «tenerezza»— che uno schiacciante 92% delle intervistate considera un fattore determinante per la sostenibilità di un’unione al di là della passione.



Eppure 4 donne su 10 ammettono anche di aver tradito il marito o il partner ed in tempi di Covid-19 la prima delle cause citate quale giustificazione dell’infedeltà è la «monotonia».

Il 65% afferma appunto di annoiarsi a letto con il compagno, ma l’89% afferma anche di provare ancora amore per lui. Il 60% afferma che la loro relazione con il compagno sopravvive anche senza o con poco sesso.

Condividi:

3Commenti

  • cossora, 5 Marzo 2021 @ 10:48 Rispondi

    Un po’ dipende da questi 10-12 quando sono stati ‘testati’. Per chi ha avuto un fidanzamento lungo che poi si è concretizzato in un matrimonio lungo, almeno 6-8 sono stati incontri clandestini.
    Vero è che da quando ci si separa a quando si ritrova l’amore .. è normale avere partner sessuali senza un coinvolgimento emotivo forte (anche perchè l’amore e la mancanza dell’uomo accanto non sono la stessa cosa) ..bisogna sapersi concedere l’umana curiosità di conoscersi fuori dal ruolo di donna ufficiale. Non giudicare se stesse se in 10 mesi si hanno 5 uomini: alcuni sono new entry ed altri magari amici intriganti coi quali vigeva la regola del ‘guardare e non toccare’.
    Comunque nei numeri consigliati mi ci ritrovo.

  • Nina, 5 Marzo 2021 @ 19:10 Rispondi

    Beh io mi sono sposata con il mio primo fidanzato e il mio amante é stato il secondo..sono tragicamente sotto la media..e questo in effetti spiega molte cose. Se avessi una figlia le consiglierei di farsi un po’ di esperienze prima di “accasarsi”. Ah, non c’entra ma..news da grande puffo, diventa nonno!!!!

  • Crocus, 7 Marzo 2021 @ 16:38 Rispondi

    @Nina il mio amante è stato il 3 uomo quindi anche io sono sotto la media ma onestamente non credo che dipenda da quanti uomini hai, c’è chi si trova bene al primo colpo e chi invece no. Il mio ex amante raccontava di essersi scopato 30 donne circa prima di sposarsi e poi quando si è sposato ha detto “ora metto la testa a posto”. E infatti. Si è visto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.