A CASA DI ALE RACCONTA, I PODCAST DEL BLOG DI ALESSANDRO PELLIZZARI

5 RIFLESSIONI SUGLI AMANTI

IL PUZZLE DELL’AMORE

Per gli uomini la vita sentimentale è come un puzzle, composto da due pezzi che si incastrano fra di loro: la famiglia e l’amante. Solo con i due pezzi il puzzle è completo. Però un pezzo del puzzle è fisso, come incollato, e l’altro è mobile e sostituibile. Il 50% delle amanti ha un ruolo di stampella del matrimonio che, per quanto pieno di difetti, non cesserà mai. È una scelta principalmente maschile, ma spesso anche femminile: sono tante le mogli che si girano dall’altra parte per non vedere l’ormai evidenza dei fatti, o che decidono ti tenersi in casa e perdonare un seriale scoperto per la terza, quarta volta. Ma questo non il puzzle dell’amore, è quello di una vita senza amore.

IL LADRO E IL GIOIELLIERE

Lui fa orbiting, ti insidia con messaggi vari e appena può ti si para davanti per chiederti come stai con la scusa del “lo sai che sei importante per me”? Potreste rispondergli “come sta tua moglie”, ma quando fanno così dovete avere il coraggio di mandarli a quel paese e girare i tacchi voi: non aspettatevi nulla da loro, non gliene frega niente dei vostri problemi. Lui orbita perché vuole che gliela ridiate alle sue condizioni, non importa se piangete o vi sentite una M. (al limite pensa: è ancora cotta non la darà ad altri – ma non è amore, è possessivo egoismo e marcatura del territorio). Non subite questi incontri. Cambiate marciapiede. L’ho fatto per educazione, non potevo evitarlo, lavoriamo insieme e il resto sono scuse di chi vuole mantenere in vita il morto. Poi però non lamentatevi di dargli corda e stare male. Bloccate tutto, messaggi numeri e profili e cambiate marciapiede o girategli la schiena e andate via. Se ne fregano loro del vostro male, ci provano, non gli costa nulla. E, ripeto per l’ennesima volta, non potete contare su di loro o la loro presunta correttezza o moralità, men che meno sul loro “amore”: un gioielliere che lascia la porta aperta al ladro raccomandandogli di non rubare vuole essere derubato.

LA GUERRA FRA MOGLI E AMANTI

la guerra fra mogli e amanti non ha senso. L’unico responsabile è lui. È lui che seduce un’altra. È lui che tradisce la moglie. L’amante ci sta, è vero, ma perché ad azione risponde una reazione. E gli sposati cercano spesso donne in una fase di fragilità sentimentale della propria vita, donne che hanno bisogno di amore come l’acqua nel deserto. Basta con questa icona dell’amante donna egoista, rovinafamiglie e assetata di sesso. L’amante, alla fine di una storia, paga spesso di più della moglie che decide di tenersi il protagonista del tradimento, il primo attore del tradimento

I SERIALI SI INNAMORANO?

Un uomo che tradisce più volte la moglie con storie brevi e rimane in casa è un seriale. Ma anche ai seriali capita l’incidente di percorso e trovano una donna per la quale varrebbe la pena risposarsi. La domanda è una sola: è innamorato davvero o no? Lo diranno solo i fatti e un Codice del silenzio blindato, altrimenti non lo saprete mai. In circa tre mesi dovete mancargli come l’aria e fare l’ufficiale e gentiluomo. Oppure accettare una road map condivisa con un tempo che non superi i 12 mesi e tappe ben precise. Se interrompi tu o lasci che lui interrompa il codice del silenzio senza novità rivoluzionarie (e ripeto: rivoluzionarie) lui andrà avanti così per altri 10 anni. Perché i seriali vivono così. Perché i seriali hanno una donna in ogni porto ma tornano sempre a casa.

TRADIMENTO ED EGOISMO

io non vedo egoismo nel tradimento, il tradimento è fisiologico in molti matrimoni decotti da anni, è il termometro che misura la febbre, non la causa. Egoistico è rimanere in casa troppo a lungo dopo il tradimento e la presa d’atto che il matrimonio non è recuperabile. A meno che le condizioni economiche o quelle dei figli non siano al momento proibitive e la separazione in casa, a tempo determinato (non anni per intenderci), possibile in concreto come scelta pienamente condivisa e trasparente, senza zone d’ombra. Ma i figli non devono essere una scusa per non fare nulla.

ERA A CASA DI ALE RACCONTA I PODCST DEL BLOG DI ALESSANDRO PELLIZZARI

ALLA PROSSIMA PUNTATA

info qui: https://www.alessandropellizzari.com/incontriamoci-e-pranziamo-insieme-a-venezia/

Condividi:

198Commenti

  • Ginger, 14 Giugno 2021 @ 14:31 Rispondi

    @nany dovrebbe denunciarla lui perché molesta lui. Scrive a lui insulti destinati a me e a lui.
    Cosa faccio, vado a denunciare una persona perché scrive ad un’altra che io sono una poco di buono? Mi sembra che non stia molto in piedi
    Spero che si calmi senza bisogno di denunciarla.

  • Crocus, 14 Giugno 2021 @ 14:20 Rispondi

    @Ginger, brava! È quasi un anno che scrivo qui ormai ed è quasi un anno che provo a far passare questo concetto ossia che non ci sono solo uomini cialtroni ma anche donne cattive, possessive, bugiarde, invidiose e perfide fino al midollo. Poi se hai la sfiga di incontrare la combo cialtrone + moglie demente, auguri! Si @Ginger rovinano i figli e non gliene frega nulla, l’importante è tenersi in casa il loro cazzo-bancomat e sono pronte anche ad ammazzare pur di non lasciare andare il loro uomo. Che miseria e soprattutto che tristezza.

  • Ginger, 14 Giugno 2021 @ 12:02 Rispondi

    Grazie per il conforto, care ragazze. Il mio uomo non è un debole indeciso, ma ha aspettato perché conosce la moglie e sa che avrebbe dato di matto.
    Forse era meglio aspettare ancora? Chi lo sa.
    Ormai siamo in ballo e proseguiamo.
    Attenzione a predicare “Deve dichiarare la crisi, deve dire la verità a casa” perché tutti i casi sono diversi, non ci sono solo uomini cialtroni, ma anche mogli malate di possesso, che rischiano di rovinare i figli.

  • nany, 14 Giugno 2021 @ 11:41 Rispondi

    “è uscito di casa da 5 mesi, da pochi giorni ha detto alla ex moglie che sta con me e lei insulta tutti, si piazza sotto casa, gli scrive e telefona in continuazione.
    A me personalmente non ha fatto ancora nulla. Ma vi assicuro che è un incubo. Crocus e altre ne sanno qualcosa.”

    Ma che razza di gente gira a questo mondo???
    @ginger che aspetti a denunciarla?

  • Azzurra, 14 Giugno 2021 @ 10:53 Rispondi

    @Ginger, forse è per questo che lui rimandava questo momento. Infatti si sta rivelando un incubo come dici anche tu. Non che lui non dovesse dirglielo, assolutamente, ma lo ha fatto con i tempi che lui riteneva giusti. Non sarà facile gestire ora la mamma dei suoi figli, perché lui dovrà gestirla in qualche modo, ci sono due bambini e bisognerà farlo per loro. Immagino solo la tua angoscia ma anche quella del tuo compagno. Spero che lei se ne faccia una ragione. Un abbraccio

  • Crocus, 14 Giugno 2021 @ 10:08 Rispondi

    @Ginger eh già, purtroppo ne so qualcosa e non ti invidio affatto. Per fortuna per ora non ha toccato te e ti auguro che non succeda ma ti prego fai moltissima attenzione. Queste persone hanno dei seri problemi di testa, sono delle reazioni anormali. Comprendo il dolore, ma quando si superano certi limiti non lo comprendo più. Io ora (ma solo perché sono guarita e quindi sono lucida) se tornassi indietro lo mollerei istantaneamente. Avere a che fare con una demente per tutto il resto della mia vita, anche no. Piuttosto resto sola ma gente malata di testa intorno a me non la voglio anche perché sono persone molto pericolose. Un incubo vero. Sii forte @Ginger e analizzo molto bene tutto ciò.

  • Ginger, 14 Giugno 2021 @ 09:30 Rispondi

    @ale infatti è uscito di casa da 5 mesi, da pochi giorni ha detto alla ex moglie che sta con me e lei insulta tutti, si piazza sotto casa, gli scrive e telefona in continuazione.
    A me personalmente non ha fatto ancora nulla. Ma vi assicuro che è un incubo. Crocus e altre ne sanno qualcosa.

  • Crocus, 14 Giugno 2021 @ 08:45 Rispondi

    @Ginger sono d’accordo con @Ale, fai molta attenzione. Una donna che inizia con queste cose scabrose non si fermerà tra qualche mese. E spero tanto di sbagliarmi. Anche io quando stavo con l’amante pensavo “ma dai cavolo si fermerà prima o poi anche perché è stancante” e invece no. Eravamo sfiniti io e lui ma lei è andata avanti come una mitragliatrice comportandosi sempre peggio. Ogni volta mi chiedevo “beh dai peggio di così che può fare ancora?” E invece tutte le volte riusciva a stupirmi con “effetti speciali”. Ti auguro con tutto il cuore che non sia così nel tuo caso però ecco, non perdere mai di vista te stessa e stai sempre all’erta. P.s. anche il mio ex mi diceva sempre “tra un anno faremo questo, tra un anno faremo quest’altro” certo come no. Mi ha dato un calcio nel sedere e buonanotte. Ma ripeto, non sto dicendo che sia questo il tuo caso ma sicuramente non state passando dei bei momenti 🙁 mi dispiace molto.

  • elleelle, 13 Giugno 2021 @ 21:40 Rispondi

    @Ariel
    Ci sono tante persone sul forum che vogliono cambiare e migliorare, altre che non accettano di mettersi in discussione ma a cui magari interessa avere una platea.
    Per questo si arriva a dare una pacca sulla spalla anche a chi non sta facendo niente di buono.
    Nel momento in cui una persona soffre o mostra del disagio a causa nostra, non dovremmo fregarcene perché ci fa più comodo così. Soprattutto se non siamo innamorati, dovremmo avere la forza di lasciare chi stiamo solo usando.
    Questo però richiede molta considerazione per l’altro e chi usa le persone non ha questa dote di solito.

  • Ginger, 13 Giugno 2021 @ 21:19 Rispondi

    @ Blu ciao, non ho seguito bene la tua storia, capisco che ora siete una coppia ufficiale, vivete insieme? Avete figli?
    Da parte mia, la moglie è diventata una iena, gli fa un vero e proprio stalking, lui è quasi impaurito. Spero che passi nel giro di in paio di mesi.
    Io non gli farei mai più un CdS per altri motivi, ha già fatto il massimo per me, si ritrova una pazza che parla male di lui ai figli, è uno strazio.
    Mi dice sempre “tra un anno faremo vacanze insieme, tra un anno faremo una gita noi e tutti i figli”. Io cerco di rispettare i suoi tempi e di mediare e trattare quando siamo in disaccordo.
    CdS deve restare riservato alle emergenze., Adesso è l’ora della comprensione

    • alessandro pellizzari, 13 Giugno 2021 @ 23:07 Rispondi

      Attenta a non comprendere troppo. Più un uomo vive male in casa meno si capisce perché non esce

  • Lulolilla, 13 Giugno 2021 @ 20:52 Rispondi

    @ Blu non ho capito bene la tua storia, dopo 3 mesi di cds il tuo amante è tornato con la separazione in mano? Nonostante ti avesse sempre detto che non avrebbe mai lasciato la moglie? Vi state di nuovo frequentando per iniziare una relazione alla luce del sole?

  • avvocatodistrada, 13 Giugno 2021 @ 19:56 Rispondi

    @maddy credo che siamo andati molto in la per parlare, poi maddy su alcune di cosa vuoi parlare,
    è una brava persona ma non mi dice nulla,da dire che ne conoco di persone cosi, sia uomini e donne,
    non ci vedo nulla di strano,è un po’ algida e non è disprezzare.
    comunqe sono torntato week end in famiglia, lei è nel suo week end,
    e francamente io questo dispiacere ai miei figli non voglio darglielo, sono ancora in quell’eta’ del disincanto e nel fare le cose senza malizia,
    negli ultimi mesi devo dire che complice il lock down e la sua permanente irrazionalità , ho apprezzato di nuovo, la tranquilita, il non stare dietro ad aspettare una persona, i suoli silienzi, ritorni, crisi di gelosia.

  • Crocus, 13 Giugno 2021 @ 17:28 Rispondi

    @Ariel esattamente così. Ha provato a farmi sentire in colpissima e ci era riuscito. Lui a sua volta veniva manipolato dalla moglie, anzi, si manipolavano a vicenda secondo me. Due pazzi. Nessuno mai mi aveva fatto sentire in colpa così come ha fatto lui accusandomi della qualunque dopo aver dichiarato il suo amore. Quindi ha fatto bene a rimanere a cuccia, solo con quella demente poteva starci.

  • Ariel, 13 Giugno 2021 @ 15:14 Rispondi

    Ho come una impressione che molte di voi ex manipolate dal solito amante Cialtrone o peggio Cialtronzo nei casi peggiori siate inevitabilmente condizionate dalle vostre esperienze fallimentari di relazioni affettive finite male o separate dopo essersi cotnificati pure a vicenda oppure solo voi amanti perchè insoddisfatte disperate dal vuoto vostro essere mogli insoddisfatte o peggio trattate male

    Insomma ovviamente se mai si è vissuta una relazione che stia piedi
    Appunto su cosa mai si possano basare le vostre considerazioni su cosa sia amarsi amare se stesse ne più ne meno degli altri???

    Vi leggo e vi rispondo come sinceramente la penso e credo che appunto esista oggettivamente una distanza notevole di consapevolezza e percezione del cosa sia una relazione affettiva sana e duratura ,infatti le vostre le avete tutte chiuse o abbandonate dal amante e in molti casi traspare un chiaro abbandono con corna fatte da tempo pure dal marito vostro ,

    Così poi per forza vi resta difficile saper distinguere un solito Cialtrone come ads il solito deja vu trito e ritrito il solito omino che si scopa a mazzi chiunque e se ne sbatte altamente di stare BUGIARDO DA ANNI E ANNI

    E no invece ancora stare tutte a reggergli la coda

    Ancora a fare le crocerossine sulla vos del io ti salverò foss ‘anche solo che per scrivere un commento qui

    Mannooo ma la partita sta chiusa in mezzo alla sua totale dichiarazione che lui se ne frega di fare terapi e non fa un xxxxzo ben inteso
    Lui ci sguazza qui a fare il povero martire per farsi coccolone in maniera ambigua e possessiva

    Espressioni come “ la mia Ginger la mia Maddy

    La mia????????…

    Ma ragazze io francamente mi aspettavo che le nominate così scrivessero chiare proteste ma insomma come si permette ads di darci titoloni
    Eppure con me viale del tramonto che pare che esistano attrattive pure per me?????

    Insomma non si può scherzare qui così presentarsi a scrivere storielle del solito macho che fa solo che DEL MALE AGLI ALTRI e tutti ad applaudire e chissenefrega!!!!

    Non so ma buon per me ho avuto un marito Okkei e pure io evidentemente sono stata Okkei fino a che morte non ci ha separato e sicuro che mai lo ho accudirti o fatto da croce rossa andante con moto

    Chi non Sto arrivando! Essere se stessa e non si cura di soprattutto dopo diversi fallimenti per forza poi legge ads e dice poverino ,ma forse se facessi così cosa

    La unica cosa che gli resta da fare seriamente è curarsi in terapia e in parallelo PARLAR CHIARO A TUTTI
    MOGLIE AMANTE E SEPARARSI

    Ma invece care ragazze è solo il solito deja vu

    BARBABLÙ VESTITO DA POVERO INFANTE !!!

  • Ariel, 13 Giugno 2021 @ 13:19 Rispondi

    Non solo ma usare il termine paura ,mi fai paura COME ODORA DI VERO NARCISISTA BRUTTO ANCHE!!!!!!!

    il termine paura ,mi fai paura Sto arrivando! Molto di gaslighting infatti induce la persona che riceve un commento del genere dal uomo che fino a un secondo prima pareva voler vivere costruire una vita insieme e pure fare un figlio!!!!

    Ecco lo scarto insinuare che @Crocus non sia tanto in equilibrio
    Perchè far paura eè una chiara espressione che denota da chi lo dice una sensazione come se l’altro non sia tanto a posto in equilibrio

    Gravissimo modo di dire chiaramente fatto apposta quando il Narci sta nel ultimo stadio quello dello scarto finale

    Ragazze secondo me le parole contano molto e se un uomo usa espressioni di questo tipo o mette pure lui a sua volta ci mette paura ad esempio parlando che è lui sotto ricatto o minaccia da parte della moglie oppure i poveri figli che lo ricattano affettivamente

    Insomma nulla di nuovo sotto il sole per chi lo ha vissuto
    Al neo ormai li si riconosce da ogni cosa possibile particolare pure una sola parola
    Quelli che accusano sempre gli altri le amanti la moglie il cane eccettera

    Occhio a BARBABLÙ VESTITO DA il povero ads!!!!!

  • Crocus, 13 Giugno 2021 @ 09:59 Rispondi

    @Blu si si concordo! Cioè se si fosse separato io avrei avuto tutta la pazienza del mondo ma appunto quando vedi che non fa un passo ma ti chiede ancora pazienza e non solo, ti accusa perché gli hai fatto pressione beh ciaone. Io gli ho fatto pressione perché lui ha dato una data quindi una scadenza ben precisa. E a furia di essere presa per i fondelli sono scoppiata. E lui ha dato la colpa a me dicendomi che lui ha visto una Crocus che gli ha fatto paura. Non hai idea quanto mi ha ferita e ovviamente mi sono sentita in colpissima e gli avevo pure chiesto scusa. Sono stata proprio una idiota. Punto. Ma grazie a Dio ho capito che di colpe nei suoi confronti ne ho avute zero e ora mi godo la vita finalmente senza di lui e tutti i suoi problemi. Eh sì, mi sarei rovinata la vita ancora di più, con una moglie talmente stronza e cattiva che non lo avrebbe lasciato in pace mai. Coi figli avrebbero riportato ogni minima cosa. Mio dio mi viene male solo al pensiero e sono felicissimissimerrima di non essere più in quella gabbia di matti. Ah, la libertà (di pensiero soprattutto), che cosa preziosa :-)!

    • alessandro pellizzari, 13 Giugno 2021 @ 12:46 Rispondi

      ti accusa perché gli hai fatto pressione beh ciaone. Io gli ho fatto pressione

      Ragazze, quelli che sfruttano la vostra paura di perderli intanto non hanno paura di perderVi e poi non vi amano, anzi, manco vi vogliono bene. Per loro voi siete un oggetto

  • Blu, 12 Giugno 2021 @ 12:15 Rispondi

    @Crocus no ma capisco perfettamente, anch’io ho praticato vari CDS fino all’ultimo, 3 mesi di silenzio totale e convintissimo durante il primo lockdown. Ma se ora che lui si è separato io mi sentissi obbligata a fare silenzi e mettere deadline per le scelte in comune preferirei chiudere la storia, non mi sentirei in una relazione che mi fa star bene. Mi riferivo a questo, ma capisco che dipende anche dal comportamento di lui, se ci trasmette fiducia o se ancora non lo vediamo convinto. Per me è più semplice perché lui non mi ha mentito, per molto tempo ha detto con chiarezza (soprattutto a se stesso) che non l’avrebbe lasciata, poi ha preso atto della fine del matrimonio e me lo ha dimostrato. Io ora non reggerei altri dubbi e se non avessi piena fiducia chiuderei definitivamente e senza possibilità di ritorno. Ma nella fase amanti sono d’accordissimo sulla necessità di mettere limiti.

  • Maddy, 12 Giugno 2021 @ 11:53 Rispondi

    @Cossora bellissimo il tuo commento a @Ads.
    Seduta tipo cartonato mi ha piegato dal ridere

  • elleelle, 12 Giugno 2021 @ 09:06 Rispondi

    @Maddy
    La tua idea di fare un bilancio trimestrale e’ ottima, magari si facesse, credo che per molte persone sarebbe salvifico.
    Bisognerebbe pero’ essere in grado di parlare e di ascoltare, ma ci sono tante persone che non lo sono e trovano la scusa della timidezza, degli impegni ecc. per non farlo.
    Il mio ex aveva avuto tutto il tempo che voleva, ma avevano scelto di non comunicare nonostante la loro relazione “perfetta” da anime gemelle.

  • Crocus, 12 Giugno 2021 @ 05:58 Rispondi

    @Blu io di base sono d’accordo con il tuo ragionamento ma poi ogni situazione è a sè. Nel mio caso mi rendo conto che quello stronzo non sarebbe mai uscito di casa e non ti nascondo che io a un certo punto (ma ero totalmente sfinita psicologicamente e fisicamente parlando perché le torture e le minacce subite della moglie mi hanno massacrata) gli do dato ultimatum e sono stata anche severa. Non è da me, ma ho avuto talmente tanta pazienza che a un certo punto è crepata. Quindi questo era per dire che dipende da una marea di cose. Se lui avesse fatto dei passi concreti per farmi capire che qualcosa si muoveva non avrei avuto problemi a stargli vicino, ero pronta a tutto. Ma così no, ogni giorno mi diceva che il giorno dopo sarebbe uscito di casa e poi nada. Era diventata una tortura più unica che rara. Bene, sono solo felice che l’incubo sia finito! 🙂

  • Blu, 11 Giugno 2021 @ 18:27 Rispondi

    Sono d’accordo con @Oldplum. Una volta che si decide di stare insieme la fiducia e il rispetto per i tempi dell’altro sono fondamentali. IL CDS ha senso come exit strategy per situazioni statiche e loop da cui non sappiamo uscire in altro modo ma non lo includerei come strumento di negoziazione nella vita di una nuova coppia. Dopo aver preso la decisione di separarsi non è tutto in discesa, sono d’accordo, ma credo che noi dobbiamo essere le prime a cambiare le modalità di relazionarci. Costruire la stabilità in due con fiducia e senza timori, giudizi, proiezioni sui modi e le forme di gestione dell’altra persona. Altrimenti si inizia un nuovo calvario. Lo scrivo qui @Ginger per condividere con te i punti di vista. Io per esempio sento molte pressioni intorno a me sul seguire con attenzione o addirittura guidare i passi di lui verso la costruzione della nostra vita insieme, ma personalmente sono concentrata su come sto io e quello che il nostro rapporto ora sta dando a me e ignoro del tutto queste voci.

  • Maddy, 11 Giugno 2021 @ 16:21 Rispondi

    Caro @Ads grazie per il tuo messaggio.
    Per quanto riguarda me, posso dirti che io non sono irrequieta. Io amavo (amo) il mio ex e avrei fatto di tutto per riuscire a starci insieme, anche solo per qualche ora, anche solo 1 giorno a settimana (viste le nostre rispettive responsabilità con i figli), ma che fosse alla luce de sole.
    Per quanto riguarda tua moglie, sei sicuro che a lei le emozioni non interessino? Ne avete mai parlato?
    Perché in coppie di lunga data, come la mia o la tua spesso succede questo. Si smette di parlare. E invece, come in ogni buona azienda che si rispetti, si dovrebbero fare dei bilanci trimestrali. Ci si dovrebbe confrontare e chiedersi: va tutto bene? Sei soddisfatto/a del rapporto che abbiamo costruito fino ad ora? Sei ancora felice con me? C’è qualcosa che possiamo/vogliamo fare per migliorare il nostro essere coppia?
    Purtroppo invece la maggior parte delle volte, presi dai mille impegni, o sopraffatti da eventi specifici come nel mio caso, si smette di comunicare.

  • cossora, 11 Giugno 2021 @ 11:12 Rispondi

    @out..
    @ads scrive a @maddy “tuo marito dal punto di vista sentimentale l’hai perso e perdi anche quello del tuo amante”.
    Perchè @ads, se ti molla la tua amante.. tu hai la tua mogliettina ‘dal punto di vista sentimentale’?
    No, hai una presenza, una madre per i tuoi figli, una cuoca, in 3 parole: angelo del focolare.
    Il sentimento è incarnato esclusivamente dalla tua amante.
    Forse intendevi che, se confessassi a tua moglie, perderesti quella presenza che non ti disturba, prende la posta dalla casella, la divide, fa i mestieri, compra il latte se finisce e ti stira le camicie, sta seduta a tavola ogni giorno con voi tipo cartonato.
    Per un secondo, immagina di essere al tuo posto, ma una donna, e tua moglie un uomo. Di fare quello che fa una donna per il marito e per i figli e di essere anche economicamente indipendente.
    Marito e amante li sbatteresti fuori dalla tua vita all’istante. Avresti solo da guadagnarci.

  • Azzurra, 11 Giugno 2021 @ 10:39 Rispondi

    @Ads il mio ha chiuso lui, ogni tanto andava fuori di testa senza un motivo preciso, io credo che fosse proprio un suo bisogno, da narcisista che è,quello di chiudere e in modo anche abbastanza traumatico. Il problema è che poi torna, appostamenti orbitihg, in passato quando io ero debole e fragile e molto dipendente lui lo percepiva quindi in modo anche molto spavaldo tornava senza nemmeno chiedere scusa, facendo finta di nulla e riprendendo, cosa scioccante per me, come se avessimo chiuso il giorno prima, quando invece a volte io cedevo anche dopo mesi. Il suo ritorno era un tripudio di ti amo, mi sei mancata, messaggi continui insomma il classico love bombing che durava il tempo di abbassare le mie difese. Poi ricominciava a farsi sentire di meno, a sparire e a chiudere di nuovo. Non è chiaramente un modo sano di vivere un rapporto perché io a differenza sua provo sentimenti, attaccamento, affetto e questo accendi e spegni mi ha massacrata. Ora sono molto consapevole, molto più forte e decisa a tenerlo fuori dalla mia vita, non lo amo più ed è una persona tossica per me ma lui… ha ripreso a girarmi intorno anche se sono sicura che abbia capito che ormai sono lontana e non tornerei mai indietro perché ho visto l’uomo che è e io non lo voglio più. Provo compassione per lui, neanche rabbia. Quando me lo trovo intorno come un cagnolino bastonato mi fa davvero male al cuore però poi ricordo il rottweiler aggressivo e il male che mi ha fatto e vado dritta per la mia strada.

  • Outlier, 11 Giugno 2021 @ 06:43 Rispondi

    @avs i tuoi commenti sono sempre molto utili e in quello che hai scritto ho trovato anche molto del mio ex o forse la maggior parte di coloro che non scelgono l’amante ragionano esattamente come te.
    È un intervento schietto ma vero e aiuta

  • avvocatodistrada, 10 Giugno 2021 @ 17:41 Rispondi

    @azzurra, l’orbiting ci puo stare all’inzio,ma quelle persone che dopo mesi scrivono all’amante,non le capisco ,io non sono quel tipo, il cds è stato interrotto da lei, quello che è successo durante la sua sospensione si è verificato perchè lei l’ha voluto,
    se una donna vuole quello , non c’è bisogno che faccia tanto orbiting.

  • avvocatodistrada, 10 Giugno 2021 @ 17:37 Rispondi

    buona sera rispondo in base al mio vissuto e come sono , nulla di personale
    Cara maddy interloquisco con te perché sento che abbiamo molte affinita situazionali,
    le donne che non hanno i figli, che sono single, non mi sento di giudicarle o di esprimere una opinione,
    Mia moglie potrebbe essere benissimo come la moglie del tuo ex, oppure come il marito della mia amante e forse anche come tuo marito, persone non cattive,brave persone, che non fanno nulla di male, che non si evolvono magari, e che hanno avuto la sventura di incontrare persone irrequiete come me, come lei e forse anche come te.
    Mia moglie è quel tipo di persona che si accontenta, le basta la mia presenza, il fatto che io ci sia,
    che la rassicuri su problemi con i figli non mi chiede altro,
    credo che sappia del tradimento , ma non ci pensa, è concentrata su altro,
    tutt’ al piu io diventerei seriale non lei,a lei quell’aspetto di emozione,non interessa, interessava poco , poi mano mano è sfumato.
    L’approccio mio ma come credo quello di tanti uomini è diverso dal vostro, io non mi sveglio la mattina con questo desiderio di luce del sole, di libertà,e vi ribadisco dal mio punto di vista una separazione ha dei costi pratici, funzionali, sociali ben superiori a questa voglia di consapevolezza ed onesta di cui tanto decantate,
    per farla breve la mia ambivalenza la degrado ad una delle tante ipocrisie che perpetro ogni giorno con colleghi, genitori, capisco che a molte di voi la mia schiettezza vi faccia rabbrividere,
    ma ripeto questo succede perché vivo un rapporto coniugale molto autonomo e distaccato sentimentalmente,
    Maddy hai intrapreso un percorso , mi auguro che tra qualche mese, non ti troverai al medesimo punto di oggi, che è piu o meno quello che vedo dall’altra parte dopo molto tempo,purtroppo questo succede laddove il proprio partner in effetti non è cattivo,accetta anche il tradimento,
    le sensazioni che tu oggi riporti, il dialogo con tuo marito che ti ha dato serenita, e se tuo marito è della stessa pasta di mia moglie, il marito della mia amante, il rischio concreto che la cosa si trascini è alto, io comunque sono ottimista per te,perche’ sei determinata apparentemente,ovviamente se cio non fosse ,e quindi resti cosi nel tuo limbo familiare.. ..il tempo dirà chi è stato piu saggio se io, il tuo amante, oppure tu o la mia amante.
    Il tuo rischio attuale è che tuo marito dal punto di vista sentimentale l’hai perso e perdi anche quello del tuo amante,questo succede.
    Poi mi dirai, credo nell’amore,mi sento libera, serena, mi merito di piu,
    speriamo che si avverino i tuoi desideri,
    @l’esperienza d ginger,è esemplificativa, non basta separarsi.

  • elleelle, 10 Giugno 2021 @ 15:19 Rispondi

    @SAM
    Mi sembra che tu sia una persona assolutamente normale, con una buona visione di te stessa. Non ti interessa una storia a senso unico che difficilmente ti darebbe felicità e soddisfazione, lo hai capito e la eviti. Mi pare un approccio molto sano.
    Per fortuna il tuo collega è stato onesto, perché ti ha permesso di scegliere. È davvero una cosa importante.

  • Azzurra, 10 Giugno 2021 @ 13:23 Rispondi

    @Sam quando dici : “io mi rendo conto che un bacio e provare attrazione e condividere ogni giorno un pezzo di vita con lui è stato innamorarsi per me, e lui ha visto in me una persona disposta a divertirsi” mi fai pensare al mio ex. Lui avrà fatto lo stesso ragionamento ma mentre il tuo ti ha detto chiaramente come stanno le cose, il mio invece mi ha mentito spudoratamente, mi ha fatto credere di essere innamorato e so che è difficile capirlo ma ha usato questo sentimento come io non avrei nemmeno mai potuto lontanamente immaginare. Ha fatto delle cose che se le raccontassi sarebbe difficile anche credermi sia qui sia soprattutto tra le nostre conoscenze. Tutti direbbero che sono io la pazza. E continua a modo suo a farlo… eppure alcune persone cominciano a capire, ha degli atteggiamenti strani nei miei riguardi e chi è spesso con me se ne sta accorgendo. Nessuno sa nulla, si sta rivelando da solo… Per questo quando ti dico lascia stare, non ti impelagare in questa storia, te lo dico col cuore perché anche se il tuo è solo un egoista ti farà soffrire comunque

  • Azzurra, 10 Giugno 2021 @ 13:11 Rispondi

    @Sam oppure lui non se lo è nemmeno chiesto se tu volevi solo divertirti…. ha pensato solo che era lui a volerlo e in un certo qual modo a me sembra che lo abbia preteso anche dopo aver capito chiaramente che tu volevi altro…un abbraccio

  • cossora, 10 Giugno 2021 @ 12:23 Rispondi

    @SAM il confronto con gli altri serve ad avere anche (oltre alla propria, sacrosanta) una visuale altrui, perchè così non si IGNORA (quindi non si rimane ignoranti) che le cose possano essere diverse da come le si vede.
    Il confronto non ha lo scopo di posizionare se stessi sopra o sotto il livello degli altri.
    Se io per anni cerco di vivere alla @Ariel o alla @Elleelle o alla @qualunque altra senza riuscirci.. ciò mi insegna una sola cosa: io non sono loro e ciò che va bene a loro non va bene per me.
    Vivi come è giusto per te. Non sei un personaggio in cerca d’autore, l’autrice sei tu.

  • SAM, 10 Giugno 2021 @ 09:44 Rispondi

    @ TUTTI io ci ho provato a vivere così senza pensieri, ma non mi fa nè ridere nè divertire. mi ha solo allontanato dagli affetti più cari, e dalle uniche persone che davvero per me ci saranno sempre. Non so come definirli, certe cose andavano bene a 20 anni quando si era single, e poi anche a quell’età, io davo alle persone una certa importanza, questa storia è come se mi avesse svuotato, non riempito di amore. Nei discorsi di ads, rivedo anche quelli del mio collega, però ads non ho letto tutto di te, sarebbe bello parlarne. buona giornata a tutti!

  • SAM, 10 Giugno 2021 @ 09:17 Rispondi

    @Azzurra sì la crisi nasce dal fatto, che io mi rendo conto che un bacio e provare attrazione e condividere ogni giorno un pezzo di vita con lui è stato innamorarsi per me, e lui ha visto in me una persona disposta a divertirsi. Solo questo. Ho trovato questo sito mentre cercavo di capire come liberarmi dalle emozioni e dalla situazione….. per caso. Mi si è aperto un mondo. Mi ha dato le opzioni: a) stare insieme per divertirsi b) qualche abbraccio affettuoso ogni tanto c) due chiacchiere del più e del meno.
    Io adesso mi sento di tenerlo alla larga. non lo saluto, non gli parlo, e quasi sono scontrosa e musona, Sarò esagerata?
    Ma poi anche dettare legge così? sicuramente è stanco…. gli faccio un favore, si può dedicare alla sua famiglia che è la sua scelta. quindi tutto si sistemerà e nessuno si è fatto male. Grazie ancora Alessandro per avermi aperto gli occhi e la mente.

    • alessandro pellizzari, 10 Giugno 2021 @ 11:18 Rispondi

      Un abbraccio cara

  • Crocus, 10 Giugno 2021 @ 09:13 Rispondi

    @Azzu concordo, rabbrividisco anche io, ho dovuto leggere più volte quel commento di @ads per capire che è tutto vero. E mi rendo conto che deve essere stato esattamente questo il pensiero del mio ex. Uguale identico. Ma perché? Mi chiedo perché? Ma cosa gli costa dire la verità e basta? Non capisco. Però sono sicura che non tutti gli uomini siano così. Cioè io vedo mio marito, non gli passerebbe manco per l’anticamera del cervello di fare certi ragionamenti. Sta di fatto che dopo le batoste prese non possiamo più basarci sul buon senso dell’altro, non dobbiamo abbassare la guardia, è l’unico modo per salvarci.

  • Lulolilla, 9 Giugno 2021 @ 22:49 Rispondi

    @ Lia la mia psicologa mi ripete sempre che non devo impuntarmi sul voler capire, perché non lo capirò mai, perché io non sono come lui (per fortuna)! E’ una delle cose che mi ripeto tutti i giorni che non sono abbastanza importante altrimenti avrebbe fatto scelte diverse, qualsiasi siano le motivazioni che lo ancorano a dove è, sentimentali o non, sono comunque più importanti di me e questi sono i fatti. Lui adesso è a casa con la sua famiglia e io sono a casa mia da sola. Questi sono i fatti. E dovrei essere orgogliosa di essere a casa da sola, con la mia integrità e dignità ritrovate e non a logorarmi la salute e portare avanti un teatro. Per il momento prevale il dolore, la delusione e tutte queste sensazioni, un giorno sarò orgogliosa di tutto questo!
    @ elleelle dopo averci messo un punto e iniziato il cds è il mio prossimo obiettivo staccarmi emotivamente da lui. Lo ammetto, è ancora tanto presente in me. E’ ancora il primo pensiero al mattino, l’ultimo prima di andare a letto (il suo buongiorno e buonanotte non ci sono più e si sente), durante la giornata è tanto presente, lo penso. Quanto ci vorrà perché tutto questo si affievolisca? Io vado avanti, soffro ma non mollo, indietro non torno, non è un’opzione!!!

  • Lulolilla, 9 Giugno 2021 @ 22:36 Rispondi

    @ads sì, ci ho messo due anni a lasciare il mio compagno, dopo sei mesi di storia col mio amante ho preso consapevolezza che col mio ex era finita e dovevo lasciarlo. Due anni sono serviti per tirare fuori il coraggio per questa decisione così importante che tanti non prenderanno mai nella loro intera vita. Quindi tutto sommato non sono stati neanche così tanti. Al mio amante ho sempre detto che per lui avrei accelerato i tempi e mollato tutto subito, ma lui il coraggio che ho tirato fuori io non ce l’ha mai avuto e non ce l’avrà mai. Fa lo struzzo e mette la testa sotto la sabbia, non si è mai messo in discussione, non per me, ma per se stesso e ha sempre tirato fuori quelle scuse banali che usano tutti. E di fronte ai miei “volere è potere” ha sempre risposto “allora non è quello che voglio” e ha ragione, altrimenti sarebbe con me se davvero lo volesse, se davvero mi amasse supererebbe tutte le sue paure e tutti i motivi saputi e non. Sceglie di restare a casa sua, ok, ma questi suoi comportamenti sono inaccettabili e irrispettosi nei miei confronti. E fanno male.

  • Crocus, 9 Giugno 2021 @ 21:48 Rispondi

    @Lia questo commento che hai scritto a @Lulo è da stampare e appendere al muro e da rileggere sempre! Grande verità!

  • Azzurra, 9 Giugno 2021 @ 19:23 Rispondi

    @Sam tra le altre cose poi questo è il classico tipo che dopo che ha preso ciò che doveva prendere dopo che ha fatto tutti i comodi suoi quando tu un giorno gli dirai di prendere una decisione perché sei bella che innamorata ti dirà : “ma io te lo avevo detto che per me eri solo una collega con la quale fare 2 chiacchiere e 4 salti sul letto ” e non gli potrai neanche dare torto. Allora mi chiedo e ti chiedo perché devi arrivare a farti trattare così? Lui si è già presentato per quello che è! Per quale motivo andarsi a prendere una badilata sul muso quando sai già che la prenderai? Solo un bacio e già ti ha messo in crisi e poi cosa farai a quel punto? Pensaci bene, qui siamo finite in tante in terapia. Ma chi te lo fa fare, sei ancora in tempo

  • Azzurra, 9 Giugno 2021 @ 18:09 Rispondi

    @Ads ti stupisci che rabbrividisca davanti a queste parole : “verrei da te, e ti racconterei una storia,poi te la ripeto, ripeto , poi io tu sei indotta a credere, poichè è nella natura umana credere sempre al bello, insomma ve la raccontiamo e ve la fate raccontare, un po come quando vuoi credere che il tuo caro figlio non è quel coglione, ma di fatto lo è, preferiamo pensare che è bravo, ma solo sfortunato, non capito, e quindi gli credi a prescindere .” non mi elevo a censore, e si rabbrividisco perché mi rendo conto della lucidità con cui racconti come faresti a manipolare la verità e soprattutto del ragionamento che fai sul fatto che io donna sarei “indotta a credere perché è nella natura umana credere al bello”… Scusami se mi fa rabbrividire, ti assicuro che sono abituata a molto peggio, tu da come parli in confronto al mio ex sembri oro, ma leggendo ho provato questo e te l’ho detto tutto qui

  • Azzurra, 9 Giugno 2021 @ 17:07 Rispondi

    @Ads posso farti una domanda? Ma se lei non tornasse più, se lei avesse gli attributi per mettere un punto definitivo alla vostra storia tu come ti comporteresti? Come ti sentiresti? Rispetteresti la sua decisione o orbiteresti come questi uomini? Ti faccio questa domanda per capire fino in fondo voi uomini come ragionate

  • elleelle, 9 Giugno 2021 @ 17:03 Rispondi

    @Lulolilla
    Non dimenticare mai che hai avuto a che fare con un seriale. Sono uomini che hanno alle spalle anni e anni di esperienza nel settore della menzogna, esperienza che tu non hai.
    Non si fanno di certo problemi per un messaggio o per orbitare, fa tutto parte del loro repertorio.
    La perversità è altra cosa, solo tu puoi saperea di solito per valutare una cosa del genere ci vogliono molti parametri diversi.
    Se lui ti ha detto che ha sempre tradito la moglie e comunque non ha intenzione di lasciarla, più che un perverso mi sembra uno stronzo. Seriale, appunto.

  • Lia, 9 Giugno 2021 @ 16:29 Rispondi

    @Lulolilla, purtroppo è così e anch’io come te c’ho messo tempo a rendermene conto. Come sia possibile, non ti so rispondere, non sono nella sua testa, c’ho provato per mesi e sinceramente ci ho rinunciato. Posso solo dirti di fare uno sforzo mentale e di non commettere alcuni errori che ho capito sbattendoci la testa. Tieni a mente alcune cose:
    Punto primo nella sua vita c’è qualcosa di più importante di te. Non te lo scordare! Le tue priorità non possono essere le sue. Questo vuol dire che per quanto lui possa sentire la tua mancanza, ha anche altro da gestire che viene prima di te nella scala delle sue priorità.
    Punto secondo per un periodo hanno dimostrato tanto, è vero. Ma non erano ancora stati messi di fronte ad una scelta definitiva! Dopo cambia tutto! Noi diventiamo quelle per cui, a storia conclusa, forse vale la pena vedere se ancora ci sta.
    Lo so, è triste. Ma guardalo com’è adesso, solo com’è adesso! Lobotomizzati! 😉

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 16:46 Rispondi

      Parole sante

      Tieni a mente alcune cose:
      Punto primo nella sua vita c’è qualcosa di più importante di te. Non te lo scordare! Le tue priorità non possono essere le sue. Questo vuol dire che per quanto lui possa sentire la tua mancanza, ha anche altro da gestire che viene prima di te nella scala delle sue priorità.
      Punto secondo per un periodo hanno dimostrato tanto, è vero. Ma non erano ancora stati messi di fronte ad una scelta definitiva! Dopo cambia tutto! Noi diventiamo quelle per cui, a storia conclusa, forse vale la pena vedere se ancora ci sta.

  • elleelle, 9 Giugno 2021 @ 16:16 Rispondi

    @Lulolilla
    Ha ragione @ads, sei libera, lascia questo uomo al suo destino e vai incontro al tuo senza di lui. Sarebbe solo una palla al piede per te adesso.
    Vedi che pensa solo a se stesso e gioca al gatto e al topo. Non lasciarglielo fare, evitalo, non leggere altro nel suo comportamento se non indecisione e mancanza di rispetto per la tua volontà di essere lasciata stare.
    Come tante altre qui, siete arrivati al punto in cui questa relazione è una farsa, è più dolore che piacere, ergo: non può andare avanti così.
    È necessario staccare, distogliere la mente da lui e riempirla di altro.
    Non ambire ad avere un seriale nella tua vita, quando puoi avere di meglio.

  • elleelle, 9 Giugno 2021 @ 16:10 Rispondi

    @SAM
    Evita di fare troppi giri mentali per una persona che ti ha detto chiaramente che non ti ama e non ti vuole. Ti ha baciato e poi tra voi non c’è stato altro, se non provocazioni da parte sua. Il resto sembra un volo pindarico che ti fai tu, ma non ha senso se ti devi rovinare le giornate.
    Rimettilo al posto che gli spetta: è un collega e deve comportarsi come tale. Col tempo arriverete anche a fare due chiacchiere, quando avrà imparato non provocarti.
    Cerca anche di vederlo per quello che è: sta cercando di divertirsi usando te alle spalle della compagna. Ne vale la pena?

  • Azzurra, 9 Giugno 2021 @ 14:48 Rispondi

    @Lulolilla il fatto che abbia finto non è un indicatore né di una doppia personalità né che sia perverso. Per stabilire questo dovresti avere altri elementi. Fingere è abbastanza comune per i cialtroni che ti riempiono di falsità solo per ottenere quello che sappiamo. So che è difficile accettare che abbiano finto, ma è l’unico modo che hai per metterci un punto e non farlo più tornare.

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 16:50 Rispondi

      Concordo

  • avvocatodistrada, 9 Giugno 2021 @ 14:14 Rispondi

    @Lulolilla, io queste fasi le ho passate tutto, in tutta onesta’ credo che tenga a te, non è facile rinunciare per nessuno,
    noi siamo andati avanti solo perchè lei non è cosi rigorosa come te, e quindi puntualmente cedeva oppure ritornava lei,
    le parole che usi le ascolto ,le ho sentite, poi come d’incanto lei tornava da me,ed infatti siamo messi cosi,
    io sono mi sono espresso, quello che posso fare si fa , ma non me la sento di mollare tutto per tanti motivi,
    che possono essere i piu disparati e non è detto che tu ne sia edotta.
    non lo so, voglio dire gli ultimatum non producono nulla, l’aggressivita nemmeno, a volte siete un po’impulsive, tu ci ha messo 2 anni per lasciare il tuo compagno e tu ora vorresti che cosi..si lasci ..possibile che dite le stesse cose,
    si noi ci adagiamo, rifletti anche su sta cosa ci hai messo 2 anni.
    molti uomini come me per esempio hanno una vita matrimoniale cosi autonoma che possono benissimo gestire un altra vita con tanta disinvoltura e quindi si chiedono perchè mi chiedi tutto sto casino che non fa altro che peggiorare tutto?
    poi ti dico hai voglia di entrare nelle dinamiche familiari sue..guarda che è una palla pazzesca
    @azzurra se vuoi posso scrivere qualcosa che non ti fa venire i brividi,
    quando dici cosi sono stupito..ecco non ci eleviamo a censori..ci siamo capiti.

  • SAM, 9 Giugno 2021 @ 14:03 Rispondi

    @Lulolilla. non sono esperta in comportamenti, ma durante tutto il cds ho continuato a pensare che si fosse all’inizio innamorato perso di me, HO DUBITATO CHE QUELLO CHE ALE DESCRIVE FOSSE UN PO ESAGERATO!!!! No. se lo scrive e ha così tanto seguito, un motivo c’è. Sono io che volevo vedere il cioccolato e lo confondevo con la merda, come ha scritto prima qualcun altra. e adesso ne porto le ferite, che io stessa gli ho permesso di farmi….. mi passerà.

  • Outlier, 9 Giugno 2021 @ 11:57 Rispondi

    @Sam ha ragione @Azzurra e te lo dico perché poi ad un certo punto a me è accaduto lo stesso: mi ha detto di non amarmi più e di provare solo un grande affetto. Se lo ha detto perché sa dell’impossibilità della storia dato che comunque non lascia la moglie, non so e va bene così. Il punto è che, nonostante questo, lui ha continuato a volere da me altro. Ed è vero, non gli manchi come manca a te, non ti cerca come lo cercheresti tu, non la fa. Perché non è preso da te come invece tu da lui.
    Siamo noi che al più vorremmo “elemosinare” ancora quelle briciole che comunque volevamo. Ma noi non dobbiamo essere da briciole. Quindi si, lui di te non si importa come il contrario. Proverà a girartela lato suo per avere da te ancora e solo sesso. Ma una volta sfogato tornerà a comportarsi come sempre.

  • Lulolilla, 9 Giugno 2021 @ 11:50 Rispondi

    @ ads io la mia decisione l’ho presa e indietro non torno. Tre settimane fa. L’ho messo di fronte alla scelta e lui ha rinunciato a me, a noi. Se era corretto scompariva dalla mia vita. Ma sta interrompendo il mio cds con messaggi, orbiting ecc. Tu che rappresenteresti il mio amante data la tua storia e posizione come lo spieghi questo comportamento? Che è il comportamento di tanti. Faresti anche tu così? Perchè continua a cercare contatti con me? Quando sa del mio dolore e che io lo rivaluterei solo da ufficiale e gentiluomo e l’amante sono stata ben chiara che non la farò mai più!! Lo ha visto bene nella mia determinazione nel lasciare il mio compagno, sa che quando io decido indietro non torno. Questo è il primo cds in due anni e mezzo. Sa che è il primo e l’ultimo. Ti chiedo gentilmente di rispondere alle mie domande, perchè sarebbe importante.

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 12:47 Rispondi

      Ma sta interrompendo il mio cds con messaggi, orbiting ecc.

      va bloccato

  • Lulolilla, 9 Giugno 2021 @ 11:41 Rispondi

    @ Azzurra @ Lia @ Piccola @ Ale su quest’aspetto devo ancora costruirmi un’idea chiara. Che adesso si sta dimostrando per quello che è ne sono convinta anche io. Leggevo qui sul blog dei ritorni degli amanti durante il cds e credevo che lui non arrivasse a tanto. E invece ha mandato messaggi “mi manchi, sei stata importante”, messaggi dopo avermi vista fuori, orbiting vario. Mi aspettavo si facesse da parte e mi lasciasse vivere il mio dolore vista la sua scelta di fronte al mio ultimatum di rinunciare a me e buttarmi fuori dalla sua vita! Invece no, mi sono sentita mancata di rispetto, ha dimostrato tutto il suo egoismo, e lui è anche questo, altrimenti si sarebbe comportato diversamente, cioè sarebbe scomparso dalla mia vita!
    Ma riguardo al passato devo fare chiarezza. I bei momenti passati insieme, la complicità che avevamo, il suo starmi vicino in situazioni difficili, la sua sensibilità, la sua emotività ed empatia. Le caratteristiche delle quali mi sono innamorata. Come è possibile fossero state una recita? Su certe cose come si fa a fingere? Adesso però riconosco che mostra tutt’altre caratteristiche che con le passate non ci incastrano nulla, anzi, sono l’opposto!!! Possono essere tutti questi aspetti contraddittori contemporaneamente nella stessa persona? Senza che si tratti di finzione? Io vedo bene come è adesso però non riesco a credere che in passato si fosse trattato di una banale recita, ma che lui riesca ad essere tutte e due le persone avendo una personalità “perversa”. Mi date delle vostre opinioni su questo per favore?

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 12:48 Rispondi

      mi manchi, sei stata importante
      traduco
      non ti amo
      sei stata uguale a non lo sei più
      mi manchi uguale a ho voglia di scopare

  • SAM, 9 Giugno 2021 @ 11:40 Rispondi

    @Azzurra meno male che non sono l’unica a pensare che sia incommentabile. non conosco nessuno che abbia provato una simile situazione, forse perchè non se ne parla mai tra amiche di questi fallimenti.

  • Azzurra, 9 Giugno 2021 @ 10:45 Rispondi

    @Sam cara, io capisco come ti possa sentire ma lui davvero è incommentabile. Alza un muro, lui non la smetterà finché ti vedrà coinvolta. Lui sa, sente che tu lo vuoi ma sa anche che lo vuoi come dici tu non come dice lui, e farà di tutto per portarti sul suo modo di viverla, approfittando del tuo sentimento. Lui è stato molto chiaro @Sam, difficile che gli mancherai “come” vorresti tu. Quindi sta a te la scelta. È un’egoista e passa sulla tua sofferenza come un treno… questo non è nemmeno affetto. Riflettici

  • SAM, 9 Giugno 2021 @ 08:31 Rispondi

    @Azzurra Grazie. sono talmente esausta che sto cercando di seguire istinto e in questo momento lo voglio lontano. e forse è per questo che accelera nel cercarmi. e mi irrita tantissimo.
    @Elleelle grazie anche a te, perchè a volte mi lascio andare a non dare importanza a piccoli momenti, che io leggo come affettuosi invece sono solo irrispettosi. O sono importante e mi dai affetto e sono una con cui parlare del più e del meno. Che male che mi ha fatto, non avesse detto nulla o mi avesse detto che in me vedo solo un corpo sarebbe stato più gratificante.

  • SAM, 9 Giugno 2021 @ 08:26 Rispondi

    @Lulolilla ti capisco, ma se non resisti e lo lasci tu per prima non ne esci.

  • SAM, 9 Giugno 2021 @ 08:22 Rispondi

    @tutte. Alla fine ieri sera, mi ha chiesto cosa intendo per lasciarmi stare? possiamo parlare del più e del meno? l’ho guardato e gli ho detto sai benissimo che se siamo soli va a finire che mi salti addosso. e non provi niente per me. e lui mi ha detto sì io non provo niente, con te sto bene, e ti voglio bene. ma la mia famiglia non la lascio, e sono stanca delle tue pare. (le mie pare sono quando gli dico che non può dirmi che il nostro è un amore impossibile, e poi cercarmi)
    allora gli ho risposto: bene rimani lì, e lasciami stare, e parla del più e del meno con gli altri colleghi!
    Ditemi che sono stata abbastanza chiara. E poi non ci voglio più pensare. e soprattutto ditemi che non avevo scelta. il mio obiettivo è dimenticarlo, e smettere di pensare di avere la colpa dell’infelicità altrui!

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 10:33 Rispondi

      un grande cialtrone. bloccalo

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 23:12 Rispondi

    @LULOLILLA, ascolta @ALessandro, non fare come me,come lei, che poi ci trasciniamo ,tu sei single, non hai vincoli, non hai gabbie,tu hai delle opzioni, il tuo amante no e quindi al massimo ti offre le briciole,

  • Maddy, 8 Giugno 2021 @ 23:05 Rispondi

    @Ads perdona, ma cosa dovresti edulcorare? Che problema avete voi uomini a dire le cose esattamente come stanno? Ti ha rotto le palle, devi andare via con la famiglia e non hai voglia di stress. Diglielo, sii sincero con la tua amante. Anzi, sarebbe il caso che tu la lasciassi, ma seriamente, una volta per tutte.
    Anche il mio ex ha la caratteristica di edulcorare/omettere/confondere. Sono sicura che a sua moglie non ha mai detto “non ti amo più”. Quello che le dice è “Lo vedi, non ci intendiamo più, siamo in disaccordo, non riusciamo a trovare il compromesso”. Queste parole non chiare, nebulose o edulcorate, portano l’altra persona a non capire più niente, a entrare in confusione. E la confusione manda le donne in tilt.

  • Lia, 8 Giugno 2021 @ 21:10 Rispondi

    @Lulolilla, la verità è che al posto di un rapido “ciao” ci vorrebbe un lento “vaffa”
    La doppia personalità l’ho vista anch’io e per mesi mi sono chiesta come fosse possibile!
    Avrei voluto da parte sua o, meglio, mi sarei aspettata più solidarietà e vicinanza in un periodo difficile della mia vita con separazione + Covid. Invece è tornato solo per soddisfare le sue esigenze.
    E’ inutile ricordarsi com’era. Adesso è un’altro.
    Ha ragione @Ale. Blocco totale nella comunicazione!

  • Piccola, 8 Giugno 2021 @ 20:07 Rispondi

    @Lulo è qui che sbagliamo. Loro non soffrono di doppia personalità, loro sono quelli che vediamo dopo, sul finire della relazione. Recitano una parte per conquistarci poi si mostrano per quello che sono. Su questo dobbiamo concentrarci. Sei d’accordo @Ale? Ovviamente per giustificarsi usano la carta (che squallore!!!) dei figli e vogliono pure essere compatiti.

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 10:37 Rispondi

      esattamente Recitano una parte per conquistarci poi si mostrano per quello che sono.

  • Azzurra, 8 Giugno 2021 @ 20:06 Rispondi

    @Crocus bella in realtà me lo consiglio’ lui, come anche “delitto e castigo” ma la cosa incredibile è che lui mi “interrogo’ ” e mi disse che non avevo capito niente! Cioè io gli spiegai per filo e per segno che non era quello che diceva lui il senso del libro e aggiunsi anche che purtroppo com’era superficiale nel capire le persone la stessa cosa con i libri. Resta sempre in superficie lui, le profondità non sa nemmeno cosa siano come nei rapporti così nella comprensione di un libro. Ma lui è convinto poverino, lui al di sopra di tutti. Ma magari avesse i sentimenti e la sensibilità dell’Idiota di Dostoevskij!

  • Azzurra, 8 Giugno 2021 @ 19:58 Rispondi

    @Lulolilla stamattina l’ho visto anche io. Passa con la macchina e mi fa ciao ciao con la mano. Lo fa sempre, tutte le volte che mi vede nonostante io non risponda, nonostante io sia una statua di sale. Tempo fa faceva quello che fa il tuo, ogni scusa era buona per inviare un messaggio e quando non poteva mi lasciava bigliettini sulla macchina con la scritta : ti amo! Io mi prendevo tutta questa immondizia e me la mangiavo come fosse cioccolata e invece, scusatemi il termine, era merda! Io mangiavo merda ed ero pure felice, perché in qualche modo lui c’era! Non importava come, cioccolata o merda non faceva differenza per me! Poi arrivi ad un punto in cui quella merda lì che ti piaceva tanto diventa pure tossica e la vomiti. Io ho vomitato tante volte e non solo nel senso metaforico del termine purtroppo, però alla fine lavorando su me stessa ho cominciato a fare distinzione tra la cioccolata e la merda. E io voglio mangiare la cioccolata, mi piace tanto e anche se mi viene il mal di pancia almeno non è merda! Perché farci intossicare le giornate da questi messaggi del cavolo? A me addirittura inviava messaggi criptici così da stimolare la mia curiosità, oppure inviava un messaggio e poi lo cancellava, una volta visto che non rispondevo ai suoi messaggi dopo che mi aveva lasciata, si fece una foto con i miei figli e me la invio’ approfittando del fatto che conosce mio marito, chiese di poterli portare a prendere un gelato.
    Io ci credevo al suo amore prima di arrivare a vivere tutto questo, lui non era così. Anzi lo era solo che ha finto di essere altro. Io mi fidavo di lui. Ho dovuto aprire gli occhi altrimenti sarei impazzita

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 10:38 Rispondi

      non devi neanch eguardarlo

  • Ariel, 8 Giugno 2021 @ 19:56 Rispondi

    Ciao@avvocato di solito gli psicologi non danno consigli su cosa fare o non fare ma aiutano a stare calmi ,per dirlo pane al pane e vino al vino,
    La calma infatti rasserena l’animo e così si crea un buon momento di crescita progressiva e piano piano la persona che fa terapia riesce a scoprire proprio quelle cose che le nostre emozioni negative ci tengono nascoste
    Così se si sta arrabbiati ,ad esempio ,resta impossibile fare qualsisia scelta ,o superare ostacoli ad esempio non sapere più che fare?
    Irritarsi ad esempio alla sola idea che tu andando via con famiglia ecco che già stai in ansia preventiva alla sola idea che possa cercarti con messaggi
    Già pensi a strategie verso di lei edulcorare manipolare manovrare

    Caro avvocato a questo serve un percorso terapeutico e se si chiama percorso significa che ci si fa una passeggiata lunga quanto basta per trovare la vera calma ,riuscire a non giudicarmi male più e nemmeno per tutti gli altri provare a trovare un vero relax e respiro

    Sai esercizio del corpo aiuta tanto e anche ierapie diverse
    Lo sai io feci un corso di racconti di fiabe che venivano da tutto il mondo
    Eravamo un piccolo gruppo tipo 10 persone maschi e femmine seduti relax su dei grandi cuscini morbidissimi e colorati ognuno si sceglieva il suo poi tutti insieme ascoltavamo il terapeuta che ci raccontava la fiaba fiabe sconosciute ai più per via della provenienza antica e da tutto il mondo

    Ognuna aveva e nascondeva diversi significati e il gruppo ciascuno a turno poteva cercare di trovare la sua interpretazione e il significato
    Così poi da cosa nasceva cosa
    E sai cosa nasceva?
    La calma il respiro il relax e il divertimento del cercare significati diversi e discutere su una fiaba sdraiati abbracciando cuscini morbidi a piedi nudi
    Per me è stata una esperienza che mi ha dato moltissimo e che non dimenticherò mai
    Mi ha aiutato tanto a scoprire un sacco di cose di me a ritrovare la calma e la pace a non giudicarmi più male o inadeguata a riuscire a trovare proprio ciò che andavo cercando

    Ecco così cerca di partire più sereno portati un libro di fiabe antiche e leggile ad alta voce ai tuoi figli
    Non si può pensare di volare occorre prima provare a spostarsi con passi totalmente nuovi e esplorare orizzonti mai pensati e visti

    Forza @avvocato sii gentile con te stesso e riuscirai ad esserlo pure con tutti gli altri

    Volevo ringraziarti per il tuo messaggio gentile verso di me,
    Apprezzo molto la tua sincerità fino in fondo la scrivi qui e questo è già un ottimo primo passo!
    Buone nuove scoperte @avvocatodi strada nuova.

  • Lulolilla, 8 Giugno 2021 @ 19:14 Rispondi

    @Ale infatti non ho risposto, ripensando anche alle parole che tu dici sempre! E poi non c’era proprio niente da rispondere! Infatti silenzio.
    Mi sembra folle che debba arrivare a bloccarlo perché non si rende conto che questi messaggi non sono desiderati e completamente inopportuni! Lo credevo una persona tanto intelligente, ma a quanto pare… Hanno delle menti perverse!!!
    Che li faccia a sua moglie gli apprezzamenti, non a me. Non me ne faccio più di niente io, anzi, ne faccio volentieri a meno!

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2021 @ 10:47 Rispondi

      Brava!

  • Lulolilla, 8 Giugno 2021 @ 17:52 Rispondi

    Oggi l’ho incontrato di nuovo, per fortuna ero occupata a parlare con una persona e ci siamo scambiati un rapido “ciao”. Dopo pochi minuti mi arriva un messaggio con dei complimenti per il mio outfit. Non ho risposto. Mi sono anche chiesta se passassi da maleducata nel non rispondere ad un complimento. Ma dovevo dirgli grazie? Grazie di cosa? Grazie per tutto il male che mi ha fatto e sta facendo? Il maleducato è stato per primo lui a mandarmi quel messaggio, perchè mi ha mancata di rispetto. Sono a pezzi, sa quanto sacrificio mi costa rinunciare a lui per tutto quello che provo e si permettere di fare gli apprezzamenti? Ma c’è o ci fa? Ogni volta che mi vede ha bisogno di scrivermi, non si fa nessun problema, pensa solo a se stesso, non pensa minimamente alle conseguenze su di me con i suoi messaggi.
    Mi sono fatta una domanda oggi: può davvero quella persona che era così speciale in grado di farmi provare sensazioni ed emozioni bellissime, parlarmi solo sfiorandomi la pelle, starmi vicino, supportarmi per i miei casini, essere sensibile e empatico diventare un mostro così? Egoista, irrispettoso, insensibile? Soffre di doppia personalità? Ci deve essere una spiegazione.

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 18:54 Rispondi

      Dopo pochi minuti mi arriva un messaggio con dei complimenti per il mio outfit. Non ho risposto. Mi sono anche chiesta se passassi da maleducata nel non rispondere ad un complimento.

      Ragazze non smetterò mai di ripeterlo: dove inibire totalmente questo tipo di orbiting se necessario bloccando il contatto telefonico altrimenti non ne uscite. E “ho risposto perché mi sembrava maleducato non farlo” è una scusa per mantenere il contatto e la speranza., l’educazione non c’entra nulla! Lo dico anche a quelle che trovano l’altra scusa per questi casi “se non gli rispondo gli do troppa importanza”. È esattamente il contrario. E ogni volta che rispondete lui vi prende le misure e sa a che punto di cottura siete. S I L E N Z I O

  • Ariel, 8 Giugno 2021 @ 16:08 Rispondi

    @Crocid ma certo occorre sicuro il tuo tempo di respiro e di ripresa da tutto lo schoc che hai vissuto
    Non so sai come è parlo sempre di terapia perché so che resta ancora molto difficile ancorata in genere accettate di farla almeno li in Italia
    Poi ovvio solo tu puoi sentire e sapere cosa vuoi per te stessa

    Tutti siamo fatto di emozioni e non è affatto vero che alcuni non siano interessati non è un qualcosa a cui si possa rinunciare perché è come dire rinuncio ad acvete gli occhi

    Chi ha difficoltà a farle uscire in modo equilibrato sicuro ha bisogno di curarsi nel senso del scoprire come mai le ricaccia dentro oppure le vive troppo in modo prevalente sul raziocinio

    Tutti si vive di emozioni come ad avere naso bocca occhi poi ognuno le vive in modo diverso ma tutti sicuro c’è le hanno

    Da ciò che scrivi di tuo marito credo che giustamente tu voglia darti e darvi il tempo di digerire tutto il passato e chissà che poi possa significare nascere rinascere di nuovo tra voi

    Ti auguro il meglio Cara @ Crocis

  • Azzurra, 8 Giugno 2021 @ 16:01 Rispondi

    @Ellelle io credo che @Sam non voglia che lui smetta. Infatti ha paura di dirglielo. La capisco, anche io stavo male e le briciole che mi dava speravo fossero sintomi di qualcosa di più…. ma sono e saranno sempre briciole @Sam, anzi meno di briciole! Il mio tornava dicendo non che voleva affetto ma che era innamorato di me, che mi amava, che ero importante per lui. Io ero confusa e andavo avanti sperando che quelle parole fossero vere. Si chiama dissonanza cognitiva. Nei fatti lui era praticamente assente ma con le parole alimentava il mio attaccamento. Una roba da impazzire. Cerca di uscirne @Sam, te lo dico come se fossi tua sorella

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 15:44 Rispondi

    OK. Gli ho appena detto. La riposta è sì. Lasciami stare. Prima ero in panico totale. Vi lovvo siete il mio gruppo di sostegno, se volete suggerire anche un idea per la cena, grazie. 😉 8/06 che sia mai una svolta!!!!

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 18:59 Rispondi

      Brava!

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 15:33 Rispondi

    @ads la rabbia di solito viene fuori in seguito a un trauma, una presa per il culo, un abbandono. Nel tuo caso, da quello che racconti, non mi sembra si sia verificata nessuna delle tre cose quindi ci sta che non la provi. Si, pure io mi godo quest’estate e a dire il vero non mi manca affatto tornare alla normalità di una volta. Ho adorato e adoro la “nuova” normalità ma sono consapevole che a breve finirà. Pazienza.

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 15:31 Rispondi

    @Azzu ahahahahaha ma dai che uomo erudito! Vorrei chiedergli se ha letto “L’idiota” di Dostoevskij, il titolo gli di addice molto direi 😉 ma solo quello perché il romanzo in realtà è molto bello. Smack!

  • Piccola, 8 Giugno 2021 @ 15:20 Rispondi

    @Sam portagli un cane. Gli farà tante moine affettuose. Ti prego, non pensare nemmeno a questo essere . Sarà sincero ma è vomitevole. Hai bisogno di questo?

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 15:18 Rispondi

    volete sapere quante volte la mia amante mi ha detto lasciami in pace, un 100, sapete quante volte mi ha ricontattato lei 110,
    quante volte mi ha detto non mi tocchi piu 150,lasciamo perdere…
    questa settimana realmente vorrei che non si manifestasse , poichè devo andare via con la famiglia, e non ho voglia di gestire lei a distanza, e i suoi capricci, e i suoi messaggi e se lo facesse non potrei dirle la verità, conoscendola dovrei edulcorarla.
    e scusate tanti mesi di psico sua non stanno dando grandi risultati, @non me ne volere alessandro

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 19:02 Rispondi

      la psicologa non può obbligarla a lasciarti e non può obbligare te a lasciarla, cosa che dovreste fare

  • Ariel, 8 Giugno 2021 @ 15:09 Rispondi

    alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 09:29Rispondi
    A Venezia facciamo anche del counseling se volete e se resta tempo

    Vale anche a distanza tipo in comunicazione a distanza?
    Accetti pure le straniere datate e piene di cassate da smantellare????

    Oppure PER FORZA occorre essere lì a Venezia?
    Ci sarei venuta davvero ,non sto dicendo per finta,ma attualmente è ancora complicato e molto dispendioso il viaggio
    Ho guardato ho fatto ipotesi del volo ma caspita le compagnie aeree sono in ginocchio e i prezzi sono lievitati come un panettone Milaneeeeese,ah ah
    Per giunta mentre qui è già operativo poter viaggiare senza test preventivo se si sta già vaccinati In Italia giard caso nooo
    Così siamo sempre indietro per il turismo da estero che finché non si svegliano in Italia aderendo a questa novità iniziativa già operativa qui ovviamente i turisti stranieri in Italia non ci vengono optano per la Francia dove non occorre più il test basta il vaccino fatto e questo comporta una serie di snellire le operazioni di imbarco check in e tutto più semplice

    GNIENTE Italia !
    Almeno per adesso
    Pensa che avevo trovato diversi hotel carinissimi bellissimi in posizione strategica per tutto ero pure disposta a farmi na vacanza a di almeno 4 notti visto che vengo da lontano ,ma ho dovuto rinunciare

    Adesso così ho bisogno di Counseling per riuscire a riprendermi da questo stress e molto altro che tutto qui non ci sta
    E quindi che fai sei disposto a fare Consoulor con me si o no?

    A me farebbe bene almeno potresti cassarmi meglio
    Ah ah ah se qui te la prendi non capisci che sto a scherzare a pigliarti in giro come una vera DISCOLA cavallo selvaggissimo D.O.C. ( di origine controllata…) ah ah ah ah ah ah

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 19:04 Rispondi

      Mi spiace che non ci sei ma capisco. A Venezia sarà un counseling in presenza speciale per chi vuole

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 14:26 Rispondi

    @alessandro pellizzari: oggi si ripresenta con una scusa, mi chiede se ce l’ho con lui, non rispondo. mi chiede se allora deve lasciarmi stare. io gli chiedo: cosa vuoi? risposta un po di affetto. rispondo Ah poverino, alla prossima se mai ci sarà gli chiedo di andare dalla moglie a prenderselo. cioè se questo è un uomo! Sottollineo che sto malissimo a fare la finta dura. eh….. lo ammetto senza problemi, ma sono stanchissima!!!!

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 14:47 Rispondi

      Alla Domanda devo lasciarti in pace la risposta è sì altre risposte sono un invito a continuare

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 13:46 Rispondi

    @ ads, non abbandonare questo blog, perchè stimoli davvero a fare di meglio.

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 13:40 Rispondi

    GRAZIE @Love Rabbia a parte, ho tante risorse. Devo solo trovare quella forza di scansarmelo dalla vista.

  • elleelle, 8 Giugno 2021 @ 13:39 Rispondi

    @SAM
    Se per te è un inferno, perché non gli dici di smetterla e di non prendersi certe confidenze? Scusami ma di cosa hai paura?
    Credo che tu debba fermarti un attimo e agire in un modo un po’ più maturo. Se vuoi che la smetta, glielo devi dire, finché lo scrivi qui lui non lo saprà mai.
    Una donna adulta deve essere in grado di farsi rispettare sia nella vita privata che sull’ambiente di lavoro. Altrimenti la spiegazione è che tu non vuoi che smetta e le tue sono lamentele al vento.

  • Azzurra, 8 Giugno 2021 @ 13:34 Rispondi

    @Crocus il mio ex infatti non scriverebbe mai qui, ci definirebbe tutti, @Ads compreso, una schiera di stupidi perditempo (lui il suo tempo lo usa per gli appostamenti, cose serie eh). Quando io cercavo di spiegargli cose semplici che non avrei nemmeno dovuto spiegare perché si trattava di regole base del vivere civile, lui mi rispondeva : troppo complicato per me! Eppure si vantava di leggere Dostoevskij… così gli dicevo! Il fatto è che non gliene fregava nulla, certi discorsi per lui sono da femminucce. Povero lui e povera me che ci ho perso tempo con un troglodita così.

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 14:50 Rispondi

      Del libro di dostojevsky guardava le figure

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 13:28 Rispondi

    @crocus, mi fate compagnia, ma non provo rabbia ostilita’ verso nessuno,
    mi godo quest’ultima estate particolare, poi a settembre ovviamente si rientra in un regime di pseudo normalita’.
    colgo in tutte voi, parole , circostanze che ho vissuto e vivo,
    in questo momento mi intessa l’evoluzione della storia di @sam..e quella della @maddy.
    aspetto.

  • Oldplum, 8 Giugno 2021 @ 13:22 Rispondi

    Si @ginger, hai commesso un errore ma oramai è andata. Inutile rimuginarci.
    Leggo quello che scrivi “, lui ha sempre avuto poco polso con lei, ” …e perdonami ma pare che questi suo atteggiamento si ripeta anche con te.
    Si parla molto di manipolazione in questo forum. Per me riprendersi un uomo ogni volta che lui cede a una richiesta che non esaudita porta al ” punizione del silenzio” ci si avvicina molto.

  • Outlier, 8 Giugno 2021 @ 13:19 Rispondi

    Però @Ads veramente: perché non dire all’amante un semplice “voglio solo scopare” piuttosto che fare tutti quei film se tanto poi non si lascia il contratto azienda? Perche non siete diretti? Che vi costa? Probabilmente, poche, di donne a cui magari va bene una storia così ci stanno.

  • Outlier, 8 Giugno 2021 @ 13:17 Rispondi

    Concordo con @Crocus. Secondo me @Ads un po’ avvalora la sua teoria venendo qui sul blog e quindi “Chi me lo fa fare a lasciare la moglie-azienda per una che si fa tutti questi giri immensi come le ragazze che scrivono qui?!” Dall’altra è forse uno spunto anche per lui per come comportarsi con la sua amante.

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 12:41 Rispondi

    Si si @Ale confermo! Cioè inizialmente i suoi messaggi mi facevano tremare dalla rabbia perché non mi capacitavo di come si potesse essere così cinici, poi ora leggo e provo solo moltissima tristezza perché capisco benissimo che la maggioranza è come lui o peggio ancora come il mio ex. Almeno @ads ha il coraggio di esporsi e scrivere e questo significa che in fondo in fondo un cuore ce l’ha perché altrimenti non avrebbe mai cercato info sull’amantato per poi approdare qui da te. Chi viene qui Ale non è un menefreghista, sarà pure basico e ormai ci è chiaro ma felice non è. Non è come si autodipinge e cioè “vi arrovellate troppo il cervello, fate come noi uomini che ci giriamo dall’altra parte e abbiamo già dimenticato tutto”. No @ads perdonami ma se sei qui, vuol dire che anche il tuo cervellino non sta mai fermo (non so se quello di sopra o quello di sotto ahahaha) però ecco, qualche pensiero che ti disturba lo hai pure tu.

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 11:59 Rispondi

    @ads. sì, io ho una rabbia addosso. che la metà è sufficente, e la sto trattenendo….. mi sono sentita usata e presa in giro, (come tutti del resto) in cambio gli ho dato attenzione e affetto. e poi un calcio e via. no non mi offendo dimmi pure quello che non sono….. non sono importante??? Sono sufficentemente consapevole che la stupida sono io a tornarci sempre a pensare. Ma anche ieri a venirmi dietro la sedia a baciarmi sul collo? come la mettiamo? è lasciarmi in pace???? per me è provocare, paura di essere dimenticato? dimmi tu! non vedo l’ora parta con moglie e suoceri per le vacanze! almeno ho una tregua, l’inferno per me è dal lunedì al venerdì. certo tutto il problema è mio. che dannazione.

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 12:14 Rispondi

      Non devi più permettergli certe confindenze

  • Lulolilla, 8 Giugno 2021 @ 11:57 Rispondi

    @ Sam @ ads @ tutti non conosciamo esattamente la storia di ogni persona che scrive qua sul blog. Io credo sia importante supportarci e spronarci a vicenda, incoraggiandoci a mettersi in discussione, poi ognuno trae le sue conclusioni e scelte per la propria vita. Ci sono persone come il mio amante che tradisce la moglie da 25 anni, ci sono persone che appena si accorgono di non amare più il proprio compagno lo lasciano senza cadere nell’amante, ci sono persone che come me si rendono conto di non amare più il proprio compagno solo dopo aver avuto una storia di amantato. Io credo fermamente che non si debba stare nelle relazioni per comodo e facciata, ma solo per amore. Ma i numeri ci dicono l’infinità di persone che stanno insieme senza amore ma per la famiglia azienda. E io non riesco a concepire come questo sia possibile, per il mio amante, per i miei conoscenti e tutte le persone che vivono così. Ma questa sono io. E per lasciare il mio compagno ci ho messo ben due lunghissimi anni facendomi aiutare. Urlavo al mondo intero che non ce l’avrei mai fatta a lasciarlo, che avrei vissuto nell’infelicità a vita, avevo miliardi di paure. Ad oggi non saprei dirvi come ci sono riuscita, da dove ho tirato fuori la forza e il coraggio, ma ce l’ho fatta, perchè era quello che veramente volevo per me stessa, la mia felicità!!! Ognuno ha le sue paure, i suoi tempi, il proprio percorso da fare e nessuno deve giudicare. Io auguro a tutti quanti di non accontentarsi mai e di trovare il coraggio di vivere in nome dell’amore e non delle relazioni azienda.

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 11:29 Rispondi

    @cara sam, dalla foga con cui ci metti metti che qualche problemino ce l’hai anche tu,
    mi sembra che non ami tuo marito ma ci stai assieme,e ci starai assieme,
    non ti rendi conto che il tuo racconto dice molte piu cose di quanto tu stessa voglia ammettere,
    qui ci sono persone che dopo anni non ne escono da storie pluriennali, tu ora non hai mai tradito eppure ci stai sempre a pensare a sto tizio, pure sta cosa ..non mi lascia in pace,siete fate con lo stampino,
    si sam non sei amata e non sei anche altro, ma non lo diciamo se no vi offendete.

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 11:22 Rispondi

    @ads sai che il tuo contributo qui è prezioso? Perché rispecchi appieno il prototipo dell’uomo di cui ci parla @Ale. Per carità, non sono tutti uguali, ma le percentuali sono belle alte (rispetto alle donne dello stesso tipo). Guarda che molte di noi danno la colpa all’amante per una cosa sola: per averci preso per i fondelli. Quante volte ti si deve dire che non contestiamo le scopate fuori dal matrimonio, ormai abbiamo capito che sono all’ordine del giorno, noi contestiamo le promesse, i ti amo detti a sproposito e via dicendo. Perché non dire solo “scopiamo?” e basta. Scusa, ma più semplice di così?

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 11:34 Rispondi

      Hai ragione Cro, ads è molto utile perché parla con lingua diritta, come direbbero gli indiani. E dice quello che pensano molti uomini, nella loro cinicità e basicità. Per voi è una testimonianza importante, al netto dalla sua filosofia sulla psicoterapia, basata su preconcetti e sul sentito dire (maschile). Per lui la psicoterapia è una cavolata perdita di tempo che va bene alle donne? Pazienza. Il resto non lo buttiamo via, lo teniamo: ecco cosa pensano gli uomini in genere. Ads è un profilo dei profili maschili

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 11:19 Rispondi

    @azzurra “Siete perfettamente in equilibrio, ogni tanto sclera poi le passa potete andare avanti così tutta la vita finché tu non ti scocci e ne trovi un’altra più stabile. E magari ti innamori… chi lo sa? Te lo auguro con tutto il cuore..”..di fatto è cosi, devo solo gestire le sue intemperanze, che hanno creato anzitutto un danno a se stessa ed al suo legame di coppia.

  • Love, 8 Giugno 2021 @ 11:10 Rispondi

    @SAM, meglio che non ti abbia mai detto che ti ama, te lo dice uno che se le sentito dire.
    Prima era, “non lascerò mai mio marito”, e poi, quando meno te l’aspettavi…”ti amo!”, ti ha, o ti avrà fatto soffrire, ma dicendoti quelle due parole, avrebbe fatto di peggio.

  • Maddy, 8 Giugno 2021 @ 10:57 Rispondi

    Cara @Cro sono molto felice di poterti conoscere e parlare con te direttamente!
    Non vedo l’ora! Un abbraccio

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 10:48 Rispondi

    aggiungo anche: sapete perchè è dura mettere fine a una cosa che comunque fa stare bene???? perchè io ci vedo gesti d’amore, ma come fa spesso notare alessandro, la storia non ha sbocco, e io (non è detto sia così per tutte) sono una che non amata. se gli chiedo mi ami? mi risponde: no. nemmeno mi mente, ma non mi lascia in pace.

  • SAM, 8 Giugno 2021 @ 10:35 Rispondi

    @Maddy quando ho cominciato a provare attrazione per un altro. ho pensato spesso a me, a mio marito alla nostra famiglia. e ho mantenuto a distanza il mio collega. ovvero, tu sei una minaccia per gli unici affetti che ho. non avevo dubbi. poi lui ha fatto la stupidata di saltarmi addosso come se fossi l’unica sulla faccia della terra e mi ha fatto crollare in una crisi esistenziale. adesso mi comporto da circa 50 giorni come se non esistesse con il cds e mi stà orbitando attorno. allora quando parliamo lui dice che è un amore impossibile, che noi non possiamo. allora gli ribadisco se è noi, cosa ci fai qua? lui sta male a casa, nella sua famiglia perfetta, è inutile che continua a postare delle foto sui social. io non sono sui social, mi ha portato le foto stampate di natale!!!!! Ma secondo voi????? prima mi limoni, poi mi porti le foto????? se gli chiedo, ma io cosa sono per te? mi risponde una collega! secondo me ha bisogno di aiuto, lui. io sono abbastanza consapevole, in crisi, ma consapevole. il tutto mi fa MOLTO arrabbiare!
    per finire sottoscrivo, la mia amica ha sbattuto fuori di casa il compagno, ed è rimasta con due figli, era stanca di vivere un contratto di non avere amore ed emozioni, il mio matrimonio, non è perfetto, ma per ora io amo la mia famiglia! per finire, io ho fatto del mio meglio, avrei dovuto parlarne con mio marito, e prendermi una pausa, non ho avuto il coraggio. del resto pensavo passasse più in fretta, vedersi tutti i giorni e lui che non mi molla, lo rende più pesante. quindi alessandro ha ragione da vendere. le donne sbagliano, ma lo ammettono e hanno bisogno di mettere fine all’errore.

  • Azzurra, 8 Giugno 2021 @ 09:47 Rispondi

    @Ads dallo psicologo non si parla di lui (solo all’inizio per comprendere cosa aveva scatenato il mio malessere), dallo psicologo parlo di me della mia vita di cui lui IO ho deciso non deve più far parte. Non lo so se ho le palle o meno ma ti assicuro che il mio mi ha procurato danni enormi psicologicamente parlando, ti potrei portare tanti esempi per farti capire il livello di follia, ma non voglio più ricordare lui e le sue perversita’. Ah, lui gira ancora intorno come stamattina, come ieri come sempre ci vorrebbe un misero messaggio da parte mia per ricominciare il teatrino, ma io voglio vivere, a lui lo lascio sul suo palcoscenico da film muto, in bianco e nero.
    In ogni caso se la tua amante è come la descrivi, se è d’accordo, se va a fare le vacanze tutta felice quale sarebbe il problema? Siete perfettamente in equilibrio, ogni tanto sclera poi le passa potete andare avanti così tutta la vita finché tu non ti scocci e ne trovi un’altra più stabile. E magari ti innamori… chi lo sa? Te lo auguro con tutto il cuore

  • Lulolilla, 8 Giugno 2021 @ 09:14 Rispondi

    @ Maddy mi manca qualche pezzo della tua storia, sì. La penso esattamente come te. Il mio amante ha scelto di diventare un seriale e restare nel matrimonio azienda dove tutto sommato non si sta malaccio, è sicuramente più faticoso mettersi in discussione e lottare per l’amore per lui. Io non credo proprio che tu sia così, che tu possa diventare una seriale dato che dici di credere ancora nell’amore, sarebbe uno strazio condannarti a una vita del genere. Io ancora non avevo preso consapevolezza di essere in un rapporto insoddisfacente col mio ex compagno, l’arrivo del mio amante ne è stata una grande riprova e mi ha portato a fare un percorso importante dove sono riuscita a riprendere in mano la mia vita e combattere per ciò che voglio davvero. Credevo e speravo di poter coronare l’amore col mio amante, perchè io lo amo davvero. Poter avere un rapporto vero sulle basi di ciò che di bello abbiamo costruito durante il nostro amantato. Ma sono tre settimane di mio cds dove lui sceglie di restare a casa sua, sceglie di rinunciare a me e lo ha interrotto solo per mandarmi messaggi privi di significato “mi manchi, sei stata importante”. La voglia di scrivergli è tanta, ieri ci sono andata vicina, ma sto cercando di resistere, e mi dico, perchè mai dovrei scrivere ad un uomo che mi vuole fuori dalla sua vita? Se è questo che davvero vuole che resti dov’è, altrimenti faccia vedere fatti concreti.

  • avvocatodistrada, 8 Giugno 2021 @ 08:57 Rispondi

    @ginger, sono andato dalla psico, poi ho ritenuto di non proseguire, mi ritengo una persona consapevole che sa quello che puo’ e quello che ora non è in grado di poter fare, io non ho disagi particolari,non ritengo la mia amante tossica salvo i suoi colpi di testa, mia moglie non mi crea problemi,io faccio qualcosa se ho un obiettivo se puo essere funzionale,la chiaccherata con lo psicologo ma anche no, ma non è un fatto personale, non fa per me, sono io che decido cosa fare ,e cosa non fare.
    La mia amante è forse @ginger, come tei peggiori danni li fa a se stessa, tu non sarai cosi, ma lei per intemperanze caratteriali si ficca in situazioni spesso disagevoli, a prescindere da me,
    io sono una persona posata invece e non mi faccio manipolare, spesso è successo che lei lo abbia fatto,non necessito di un terzo per capire determinate dinamiche,non blocco , non orbito.
    cara la mia @azzurra, ti rifaccio lo spiegone, ad oggi non mi risulta che la mia amante nonostante sia piu avanti per certi punti di vista abbia fatto dei grandi progressi, se non erro la sua dinamica familiare è la medesima,prossimamente andrà in vacanza allegramente insieme, per giunta lei è una persona alquanto disorganizzata mentalmente, permanente indecisa,insicura,
    e mi spiace che come al solito avete e hai questa concezione univoca dell’uomo coglione,io sono una persona che alla luce di tanti eventi, tanti segnali, non vuole , non puo’ impegnarsi in quello che tu chiami evoluzione del rapporto tra amanti,
    è un reato per caso?il mio dirittto di ripensamento?
    vi leggo da tanti mesi, e molte di voi scrivono,scrivono,ma poi sono sempre li invischiate,che si fanno un sacco di paranoie, che ancora danno colpe all’amante, il male assoluto che vi ha rovinato la vita.
    leggo casi come quelli di @ginger ,ecco ci ho riflettuto bene, non mi ci voglio ficcare, buon per @ginger che ha trovato un uomo con le palle, che la ama alla follia,vedremo chi avrà ragione con il tempo.
    io intanto vi leggo, sono curioso di vedere come si evolveranno per esempio la storia di maddy,e qualcun altra .
    molte di voi che vanno dallo psico , parlano sempre di questo amante che vi ha rovinato, ma non è lui il problema.
    di donne con le palle, ne vedo pochine, per essere sincero,la mia amante che fa tanto la super donna, è sempre li
    che mente a modo suo,meno di prima, ma non cambia il risultato, e non sono due mesi, è un bel po’ di tempo,
    ..e capite perchè poi donne come @molly, non è che raccontano stronzate sulle amanti.

  • Arie, 8 Giugno 2021 @ 08:56 Rispondi

    @avvocato non sono opinioni personali che i bambini registrano tutto e si accorgono eccome di come si comportano i genitori dentro loro stessi e tra di loro.
    Si accorgono eccome che il loro padre mente a loro madre e credi che lo dimostrino piangendo o essendo noiosi o prepotenti?

    Assolutamente no ,proprio il contrario perché soprattutto da piccoli istintivamente scatta
    A paura di essere abbandonato perché pensano che la vera ragione sia in loro stessi infatti si fanno vedere tutti contenti forse ancora di più proprio per via di questa loro convinzione del sono io che non vado bene e quindi se mi faccio vedere bravo contento obbediente allora sicuro non mi lasceranno …..

    La hai vista la video diretta su questo tema separazione e figli con la Dott.ssa Daniela Bavestrello?

    Credo che potrebbe aiutarti a capire molto di come funzionano i bambini nei confronti dei genitori che non si amano più e sopratutto dove uno dei due come per te FINGE NASCONDE LA REALTÀ.
    Ecco che la Psicologa ha detto chiaro che meglio separati che nella ibrido e nella finzione della realtà
    I Bambini ci guardano e comunicano osservando la comunicazione non verbale dove il 70/100 passa tutto il nascosto …per questo meglio separati ma AUTENTICI GENITORI ALLA LUCE DEL SOLE

    Scusa,ma credo che se scrivi qui e leggi tutti sia proprio perché hai desiderio di poterti confrontare e magari scoprire che ciò che si pensa in apparenza in realtà le cose sono diverse.

    Questo è importante perché se la Scienza da molti anni ha scoperto come funzionano tutti, bambini compresi ,ovviamente le scelte che si fanno possono essere diverse se davvero si amano i propri figli.

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 07:57 Rispondi

    @Maddy me lo stampo questo commento. Hai straragione (anche se come scrivevo ad @Ariel, ora ho bisogno di un attimo di pace, ho appena superato – quasi – lo schifo della storia con l’ex, ora voglio un attimo respirare :)). Sono felice comunque che con te potrò affrontare l’argomento da vicino ❤️. Sei carica per Venezia? Dai che manca poco! P.s. sono felice di sapere che le cose a casa vadano meglio e che tuo marito sia più sereno così anche i bimbi potranno essere sereni e soprattutto tu che mi sembri la colonna portante di quella famiglia!

    • alessandro pellizzari, 8 Giugno 2021 @ 09:29 Rispondi

      A Venezia facciamo anche del counseling se volete e se resta tempo

  • Crocus, 8 Giugno 2021 @ 07:50 Rispondi

    @Ariel grazie! Io non sto affatto male in questa dimensione, ho raggiunto finalmente un po’ di pace e non sono pronta ora per un altro tormentone di lacrime e dolore, direi di averne avuto abbastanza. Sinceramente non si tratta di un matrimonio falso. Per carità nessuno sa nulla se non le rispettive famiglie e due miei amici, e basta. Però mica fuori fingiamo di amarci follemente e in casa facciamo gli estranei. Ci comportiamo come due adulti normali. Non mi serve la terapia @Ariel perché non sono dipendente da mio marito (è stata da sempre una relazione sana, pulita, bella). So bene cosa devo fare e arriverà il momento giusto anche per quello step lì. Sono felice di aver raggiunto comunque una certa consapevolezza, e non è roba da poco credimi. Grazie per i tuoi consigli! Ah, e aggiungo che non è assolutamente vero che tutti vivono di emozioni, conosco persone alle quali dell’emozione non gliene frega una cippa lippa. 🙂

  • Outlier, 8 Giugno 2021 @ 07:22 Rispondi

    Si @Crocus mai più! Anche io poi provavo i sensi di colpa. Ma di cosa poi? Di avergli sbattuto in faccia la verità? È semplice: o mi vuoi o non mi vuoi. Io le mezze cose no le tollero per come sono fatta. E se mi vuoi, le basi servono.
    Poi quando lo capisci è tardi ma meglio tardi che mai.

  • Ariel, 8 Giugno 2021 @ 00:44 Rispondi

    @Ginger cara chiediti perché scrivi che ti stai” già pentendo di averlo spinto a dichiarare la mia esistenza”
    Interessante frase non trovi?

    Nel significato che esprimi sulla tua esistenza,…..

    Cara @Ginger se lui non si sente di anadare dai figli perché vuol far sbollire sua moglie È UN PROBLEMA SUO e PUNTO.

    Tu che c’entri? Credi che sia sufficiente a parole per poter dire che sei pentita come a sentirti tu colpevole che lui non va dai suoi figli???

    Nessuno PUÒ SOSTITURSI AGLI ALTRIA e al LIBERO ARBITRIO ALTRUI
    Se lui ha parlato di a sua moglie è SUA DECISIONE E PUNTO.

    un a potrebbe sgolarsi per cercare di fare tattiche che ad alcune qui su questo Blog piacciono tanto e non capiscono ancora che NESSUNO PUÒ FORZARE LA MANO DECISIONE DI NESSUNO

    E quindi Cara @Ginger puoi pure rilassarti almeno su questo NON È COLPA TUA SE LUO NON VA DAI SUOI FIGLI!!!
    Ma porca puzzola possibile che ti metti subito in

    Modalità del senso di colpa???????

    RELAX @Cara Ginger goditi la tua vita quotidiana che lui è maggiorenne e vaccinato e che se per caso ti continua a dire che non vede i suoi figli come a volerti addossare responsabilità che NON HAI ASSOLUTAMENTE ecco che la attesa mette a fuoco capisci?
    Mette a fuoco di che pasta sia fatto

    Tu stai un poco calma tranquilla che va tutto bene respira fai la tua terapia
    Niente assolutismi
    Qui si cerca solo di capire meccanismi funzionamenti di noi stessi e delle realtà di relazioni affettive tutte
    Tutto qui

    Sei cara @Gingere e sei una Donna grande che hai ampiamente dimostrato a te stessa e alle tue figlie quanto tu sia veramente piena di forza tua e di valore!!
    Ricordati nessuno può sostituirsi a altra persona e quindi pure se tu glielo hai detto non lo hai affatto spinto se lo ha fatto lo ha deciso solo lui.

  • Ariel, 8 Giugno 2021 @ 00:21 Rispondi

    alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 00:00Rispondi
    Esiste anche un mondo di coppie felici e di brave persone

    E infatti meno male ! Non sono certo tutti casi come su questo Blog !
    Quando esco e sto in mezzo alla gente che conosco e sicuro esistono eccome persone decisamente più mature evolute da un punto di vista interiore
    Fortunatamente ancora reggono le unioni tra le persone non tutti affatto sono aziende che poi chi lo dichiara va a sapere cosa vive dentro casa sua

    Contano i numeri e contano le separazioni vere e i divorzi e pure se in aumento non riescono ,meno male ,a superare le coppie e famiglie vere e pure di lunga data
    Sicuro le statistiche diranno che almeno una volta molto hanno tradito ma insomma va sapere cosa significa veramente?

    Si esistono coppie davvero in gamba e con la voglia di farcela gente che se sta in difficoltà si cura va in terapia individuale o di gruppo o in coppia ,almeno sicuro In altri paesi europei non ci sta questa paura e la vergogna del curarsi in terapia

    In Italia fa veramente impressione quanto ancora si stia a vergognarsene
    Magari alcuni la fanno ma troppo poco e per poco tempo
    Pensano che sia il Terapeuta che a mo di stregone o come il Medico con due pillole e ti passa tutto e se non si migliora allora è colpa del terapeuta

    Insomma resistiamo bene che le famiglie che funzionano esistono eccome e fanno da Faro , e da esempio che da speranza per chi giustamente dopo vari fallimenti dice credo sia ancora possibile innamorarsi e incontrare una nuova me stessa in combinazione con un uomo davvero capace di Amare in un equilibrio positivo se stesso e di conseguenza gli altri.

    Si esistono eccome le brave persone nel senso di essere più evolute e mature e con la voglia di assumersi la responsabilità delle proprie azioni

  • Maddy, 7 Giugno 2021 @ 21:37 Rispondi

    @Cro: hai spiegato il tuo quadro molto chiaramente.
    Penso che per te sia arrivato il momento di trovare il coraggio di affrontare l’argomento separazione con tuo marito.
    Devi farlo tu, non lui, che sicuramente ti ama come il primo giorno.
    E a mio avviso dovresti farlo a prescindere, proprio perché il tuo sentimento per lui è affetto e non amore, e non perché un giorno arriverà qualcuno che ti farà innamorare.
    Pensaci bene @Cro: non avete figli, siete in ottimi rapporti, avete ancora dialogo. Forse c’è una parte economica di cui dovrete discutere, ma tutto è affrontabile.
    Ti abbraccio forte

  • Maddy, 7 Giugno 2021 @ 21:29 Rispondi

    @SAM ecco il mio pensiero: l’affetto è il sentimento che si prova per familiari e amici; il matrimonio (quando disfunzionale) è un contratto tra due parti; e l’amore è l’emozione che, con tutte le sue follie, fa cambiare il mondo

  • Maddy, 7 Giugno 2021 @ 21:23 Rispondi

    @Lulo forse non hai seguito la mia storia. Il mio matrimonio era finito quando dell’amante nella mia vita non c’era nemmeno l’ombra.
    Anch’io sono assolutamente d’accordo con te: non credo nella ricostruzione dopo anni di amantato.
    Credo nella creazione della società matrimonio, perché i matrimoni che non funzionano sono questo, delle società, dove ognuna delle parti assolve a compiti prestabiliti. Poi come in ogni società che si rispetti, ci può essere dialogo, serenità, voglia di scherzare, ma restano delle società.
    Credo anche che non sarà il mio caso, perché ahimè, credo ancora nell’amore.

  • Maddy, 7 Giugno 2021 @ 21:09 Rispondi

    @Cossora hai espresso un concetto molto importante e ricorrente: la stampella! Devi essere portato per farla, la stampella, ma anche per cercarla.
    Forse io sarò pure troppo sognatrice nel voler credere che possa ancora esistere un rapporto fatto di amore alla mia età. Ma io proprio non mi ci vedo come seriale, né tanto meno ho intenzione di prendere in giro mio marito, di usarlo come stampella per uscire dalla delusione con l’ex.

  • Azzurra, 7 Giugno 2021 @ 20:21 Rispondi

    @Ads a me non sembra un’evoluzione bensì un’involuzione, un cambio di rotta e anche deciso a tavolino. A volte ce la raccontiamo per sentirci meno in colpa, per dirla come la diresti tu edulcoriamo la realtà, adoperiamo parole come “evoluzione del rapporto ” per non guardare in faccia i disastri che combiniamo, forse per tenere a bada quella vocina interiore che è la nostra coscienza che ti sta dicendo che non ti sei comportato tanto bene. Allora diciamo chiaramente che la tua è stata sicuramente una storia bellissima, in cui lei ti ha regalato tante emozioni ma poi è arrivato il giorno in cui hai deciso che non ti conviene e non vale la pena viversi questo “circo”alla luce del sole (lo hai ripetuto tante volte ed è davvero brutto credimi). Quindi di che evoluzione stiamo parlando esattamente? L’evoluzione con l’amante ha un solo esito e non è quello di cui stai parlando tu

  • elleelle, 7 Giugno 2021 @ 19:09 Rispondi

    @Lia
    Hai fatto bene a bloccare tutto, se era quello che sentivi di fare. È l’unico modo per staccare davvero, altrimenti ogni contatto può portare un dolore che non è necessario.
    Non ha senso restare in una situazione che non va da nessuna parte, dopo così tanto tempo. Orbitare non serve nemmeno a loro, alla fine. Orbitare, triangolare e vivere nell’ombra social della ex (come nel mio caso) è una specie di stampella mentale, un legame che non si vuole tagliare. Invece no, la loro decisione l’hanno presa e devono sopportarne le conseguenze, andando avanti da soli.
    Da quando ho bloccato, è come se avessi spento la luce. Io sto molto meglio, lui ha smesso certi comportamenti al limite dell’ossessivo con amici comuni ecc. Ne ha cominciati altri, ma quello è un problema suo. Forse si è visto allo specchio per quello che è davvero.

  • Ginger, 7 Giugno 2021 @ 18:30 Rispondi

    @Ariel cara, grazie, la verità sopra di tutto…
    Non so, rischiamo di assolutizzare troppo in questo blog.
    Io mi sto quasi pentendo di averlo spinto a dichiarare la mia esistenza.
    La psicologa mi ha detto che mi infilo sempre in qualche casino alla fine del quale vengo bastonata, anche fisicamente. Che non era lui cialtrone perché mi teneva seminascosta, ma la situazione oggettivamente difficile
    Stasera il mio compagno mi ha detto che non se la sente di andare a casa dai suoi figli, almeno finché la ex non sbollisce un po’. E questo mi dispiace davvero, lui ha sempre avuto poco polso con lei, ma gli mancano i figli.
    @ads e tu eri andato dallo psicologo? Cosa ti ha detto?

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 18:23 Rispondi

    Esattamente @elleelle capisco benissimo vedi è proprio realtà le mogli sono le peggio manipolate ,Purtroppo in questi nostri casi non ci sta altro che guardare avanti e costruire solo propria nuova vita è sicuro tu cara@elleelle hai talenti molteplici ed energia da vendere

    Ti comprendo bene!!❤️

  • Crocus, 7 Giugno 2021 @ 18:13 Rispondi

    @Out “quando lui mi diceva che non mi ha potuto scrivere nel fine settimana perché non ha avuto modo e poi invece dal lunedì al venerdì lo faceva, all’inizio ci credevo. Poi, quando ho iniziato a vedere davvero, ho capito che mi prendeva in giro. Cioè, lui mi scriveva solo dal pc aziendale, ma non è vero che non poteva (alcune volte si, certo). Ma davvero la moglie gli orbitava attorno 24 hh su 24 senza avere 5 minuti liberi? Dai su, siamo onesti. E quando glielo facevo notare si incazzava, diceva che non capivo, che non è vero che non poteva.” Avrei potuto tranquillamente scrivere io questo testo. Uguale anche nel mio caso, paro paro! E sapessi quanto si incazzava mamma mia ed io poi mi sentivo in colpa. Mi fa piacere capire che non sono l’unica e mi dispiace invece sapere che ci siamo abbassate così tanto… Out mai più! Ripetiamolo insieme!

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 17:23 Rispondi

    @sam, ti rispondo io affetto è quello che provi per una persona che conosci comunque da 15 anni, che si occupa dei figli,
    che non è cattiva,per quale tuttavia non hai nessun trasporto, non ti manca se non c’è,
    non ti attrae, non la baci, non c’è complicita’,
    ti devi fare questa domanda , se non ci fossero i figli in mezzo e determinate convenienze, cosa faresti,
    la verità non è complicata, a 28 anni senza figli ,senza case,senza status ti lasci, soffri un po e riparti,
    a 40 e oltre è diverso, ma sia a 28 che a 40 sai che il sentimento non c’è,
    l’amore è quella cosa che ti fa superare tutto ma è anche quella cosa che vedi negli occhi dei tuoi figli che mai vorrebbero genitori separati, poi tutto si gestisce si dice..
    superate anche sta cosa che i bambini percepiscono il non amore tra genitori,
    nei prossimi giorni andremo qualche giorno da una parte e non vedono l’ora, altro che percepiscono il non amore,
    e anche la mia amante farà lo stesso.

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 17:17 Rispondi

    Cara @Crocus non so bene come mai stai con tuo marito?
    Se non lo ami più che ci stai a fare?
    Qui parli che tu vivi di emozioni ,ma ti ricordo che non è che tutti gli altri esseri umani vivono diversamente
    Tutti siamo dotati di emozioni e secondo me qui ci stanno un sacco di persone che confondono molte cose con la realtà oggettiva di come siamo tutti fatti e cioè di emozioni raziocinio eccetera eccetta
    Parlare di affetto verso il coniuge Okkei lo credo bene se ci sera sposate forse lo si amava davvero ,ma credo fermamente che il vero problema risieda sempre nel proprio grado evolutivo
    Gli altri si mostrano e ci mostrano esattamente noi stessi nel significato che tutto dipende solo e soltanto da noi e da nessun altro

    Questo è un grande vantaggio perché si resta sempre in grado di muoversi per cambiare comportamento e renderci in piena consapevolezza sul da farsi per riuscire a vivere le vere se. Stesse

    Quindi non ho idea del perché tu sia ancora sposata con un uomo di cui non provi nulla che fate i fratelli ?
    Non so mi pare un aggiungere un vero disagio dopo la relazione tossica che hai vissuto

    Tu pensi davvero di aver superato in terapia la tua chiara dipendenza affettiva avuta durante la relazione tossica?

    Credo molto che tu possa aver bisogno ancora di sostegno terapeuta soprattutto visto che continui a stare in un matrimonio finto e cioè tanto affatto ,ma che ci fai ancora lì?

    Cara Crocis cerca di prendere il mio commento come va preso un incentivo una spinta che possa essere davvero positiva per te stessa donna di valore quale sei e che meriti sicuro tanto amore amorevole e significativo per te stessa.

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 17:00 Rispondi

    @Ginger come sempre vale vivere l’unico vero tempo che si può vivere davvero e cioè il Presente inutile farsi le seghe mentali sul ,forse,abbiamo sbagliato sul dire alla ex ecce. Come qui scritto da te a cara @Stella

    Bada al tuo presente cara e secondo me ciò che più conta è sempre amare te stessa e cioè tieni il timone della tua autostima alto
    La sincerità paga sempre ci rende amore per se stesse senza se o ma.

    Sta a te capire fino a che punto resta davvero valido e meritevole questo tuo uomo che dice di amarti e pare volerlo fare dal momento che ha parlato chiaro a sua moglie
    Viviti giorno per giorno perché la fiducia negli altri si costruisce giorno per giorno e tutte le chiare difficoltà in cui versa la tua situazione perlomeno dalla parte sua di lui della moglie del fatto che ancora non sta separato
    Okkei va bene viviti ogni giorno con la tua bella cala a e tua capacità di amare te stessa indipendentemente da qualsiasi difficoltà

    “la Attesa NON attende,
    Ma mette a fuoco”

    Sta a te soltanto leggere e interpretare questo validissimo proverbio che ciascuno può leggere un significato diverso
    Da sempre lo trovo veramente un proverbio JENIAL!!!

    Un caro abbraccione!

  • Crocus, 7 Giugno 2021 @ 16:55 Rispondi

    @Stella speriamo davvero di incontrarci, in bocca al lupo per tutto nel frattempo! ❤️

  • Crocus, 7 Giugno 2021 @ 16:51 Rispondi

    @Cossy questa risposta che hai dato a @Maddy la trovo super giusta. In questo periodo naturalmente sto facendo tutte le mie riflessioni ed è una domanda che mi pongo anche io. Mio marito come ho già detto qui è una bravissima persona, con i suoi difetti come tutti, però bravo. Tra di noi non succede assolutamente nulla ma siamo parecchio in sintonia e stiamo facendo un sacco di cose insieme come una volta (zero baci e sesso, non ce la farei…). Aldilà del fatto che restare insieme significa appunto anche tornare ad essere coniugi e non fratelli, ma io provo affetto per lui non amore. Io sono una persona che vive di emozioni quindi se mi innamoro di nuovo di un’altra persona che mi darà ciò che mi ha spinto fuori dal mio matrimonio, come si gestisce la faccenda? E sai cosa? Ho pensato in primis a mio marito, è Lui che non si merita di stare con chi prova solo affetto (gli voglio un bene dell’anima comunque).

  • SAM, 7 Giugno 2021 @ 16:25 Rispondi

    @Ale giusto per capire, in base alla tua esperienza, il ladro arriva e trova la porta chiusa. poi ancora chiusa, insomma per quanto tempo non molla? la mia porta è chiusa e lui torna a spallarla…. E ho capito, che è il testosterone, e mi dico per non prenderla male, “va beh” Ma vi giuro che sto trattenendo tante di quelle rispostacce che voi non avete un idea, e non è giusto! Io voglio rispondere male, lo voglio mandare a quel paese, con eleganza. Io voglio vincere, se non si era capito, io non mi faccio prendere per il naso, io voglio vincere!

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 16:59 Rispondi

      non gli costa nulla vedere se la tua porta si apre anche perché di solito ha provato con l’appartamento sopra e sotto il tuo piano

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 16:18 Rispondi

    @ginger nessuno si eleva a censore, tutti commettiamo leggerezze.
    si lo credo anche io che avrebbe reagito male comunque, appunto perchè non è facile accettare che un legame si deteriori dopo 10 , 15 anni,non mi sembrano cose strane
    sul fatto che dopo non sia in discesa , me lo immagino,
    ho due figli, due li ha lei, abbastanza piccoli, ascolto, sento,e mi sono fatto un quadro,
    poi se dico che una separazione per uomo ha dei costi elevatissimi che non tutti sono in grado di reggere mentalmente ed economicante , inizia la filippica sulle palle.
    Ginger fai bene ad esporre,
    ovvio che una coppia che non ha problemi potenzialmente economici, ha un buon 70% di problemi in meno.
    io da persona normale devo pensare che i mei figli ora hanno delle esigenze, e tra 10 anni ne avranno almeno il triplo,
    e sono comunque solo nella partita, è un discorso deprimente ma la sostanza non cambia.
    All’inizio ero cosi,.. nossignore, con il tempo è subentrata una consapevolezza, ma non ho obbligato nessuno, nè estorto a continuare, ci si evolve nei rapporti con i coniugi,non puo’ succedere con l’amante?

  • Crocus, 7 Giugno 2021 @ 15:47 Rispondi

    @Ginger secondo me non c’è un giusto o sbagliato in queste situazioni, anche perché non esistono delle regole scritte su come comportarsi in determinati momenti. Purtroppo dipende moltissimo da chi abbiamo dall’altra parte. Puoi pure metterti in stato belligerante all’inizio ok è umano, ma senza scendere nello schifo, ecco questo non lo capisco. Così come non capisco l’appostarsi sotto casa tua e peggio ancora fare miseria e cattiveria. Non conosco la moglie del tuo amante però dalle varie cose che hai raccontato qui di lei l’ho sempre trovata molto simile alla moglie del mio ex. Spero con tutto il cuore per te che non sia uguale, perché in quel caso davvero non ne esci più. Dipenderà tutto da lui. Ma se lei si metterà di traverso sicuramente non vi aspetta una vita facile. Scusa se sono stata pessimista ma visto che hai detto che sei qui per un confronto giustamente ognuna ti dice la sua anche in base alla propria esperienza. Coraggio!

  • elleelle, 7 Giugno 2021 @ 15:39 Rispondi

    @Cossora
    Che una si senta o venga ritenuta, poco importa. Le strategie per uscire da una relazione senza via d’uscita e spesso malsana non sono tante. Ci vogliono volonta’ e impegno, tutto qui. Il resto sono scelte e resistenze che hanno a che fare con altro, di cui a volte non ci si rende neanche conto in pieno.

  • SAM, 7 Giugno 2021 @ 15:36 Rispondi

    @Maddy certe domande me le pongo anche io…. cos’è l’amore? cos’è l’affetto? cos’è il matrimonio?

  • elleelle, 7 Giugno 2021 @ 15:35 Rispondi

    @Ariel
    Sono consapevole di tutto quello che scrivi. Ho scelto espressamente di non parlare di lei e del fatto che secondo me e’ co-dipendente perche’ ultimamente se si parla della moglie si viene poi accusate di avere dei problemi, ecc.
    Ci sarebbe una cosa piuttosto interessante da raccontare ma evito anche questa. Tu mi capirai se ti parlo del fatto che lui le ha fatto lovebombing pubblicamente e adesso la ignora. Tipico, no?

  • maribel, 7 Giugno 2021 @ 14:57 Rispondi

    @maddy
    Lo puoi sapere solo tu. Forse se è stato un grande amore poi affievolito col tempo puoi provare a riaccenderlo. Se ti sembra di intravvederlo ancora in tutta questa tempesta.

    Chiediti quanto contino i sensi di colpa in queste domande che ti fai. Perché quelli sono micidiali, secondo me.

  • Lia, 7 Giugno 2021 @ 14:43 Rispondi

    @elleelle ti garantisco che lasciare la porta aperta non fa altro che allungare i tempi di uscita.
    È forse un’uscita più morbida, ma i tempi si allungano.
    Ogni falso tentativo di riavvicinamento si carica di una speranza che viene puntualmente delusa e c’è sempre altro da smaltire.
    Ho bloccato tutto perché sono stanca priorio di questo. Se ricostruisce o meno con la moglie non cambia nulla, tanto la decisione resta la stessa.
    Per certi versi spero ricostruisca con lei.
    Io adesso ho la certezza di essere stata un’intrusa nel loro matrimonio, consapevolezza che prima non avevo.
    Spero per loro e per i loro figli che possano essere felici.

  • Outlier, 7 Giugno 2021 @ 14:12 Rispondi

    @Cossy io penso che il nervoso di passare sempre per vittime arriva quando non ne puoi più e quando inizi a vedere davvero che le troppe aspettative che ti eri fatta su quella persona sono andate in fumo e quindi ti incazzi.
    Perlomeno questo è quello che ha iniziato a farsi strada dentro di me.
    Solo che ognuna ha un suo limite di sopportazione. Molte di noi ne hanno veramente tanto, altre un po’ meno.
    L’importante è che arrivi il momento.
    Ti faccio un esempio: quando lui mi diceva che non mi ha potuto scrivere nel fine settimana perché non ha avuto modo e poi invece dal lunedì al venerdì lo faceva, all’inizio ci credevo. Poi, quando ho iniziato a vedere davvero, ho capito che mi prendeva in giro. Cioè, lui mi scriveva solo dal pc aziendale, ma non è vero che non poteva (alcune volte si, certo). Ma davvero la moglie gli orbitava attorno 24 hh su 24 senza avere 5 minuti liberi? Dai su, siamo onesti. E quando glielo facevo notare si incazzava, diceva che non capivo, che non è vero che non poteva.
    Solo per dire che una deve arrivare satura e con le ovaie piene.

  • Outlier, 7 Giugno 2021 @ 14:06 Rispondi

    @avs se la tua amante facesse il salto, ovvero decidesse di chiudere il suo matrimonio, tu resteresti a casa lo stesso oppure sceglieresti lei? Spesso nelle cose che dici mi ricordi il mio ex sposato. Diceva le tue stesse cose: i figli, la casa, la gente, la famiglia, troppe persone coinvolte… una cosa che magari io chiamo “Mancanza di coraggio”. Non è per offenderti, ma credo che se il sentimento fosse stato intenso ed estremo il salto l’avresti fatto a prescindere.
    Quello che voglio dire è che magari tu sei innamorato della tua amante ma all’80%. Il 20% è quello che ti fa restare a casa a prescindere dal non amore o semplice affetto che nutri per tua moglie.

  • Ginger, 7 Giugno 2021 @ 13:31 Rispondi

    @ stella
    Può darsi che abbiamo sbagliato a dirlo alla ex, ma ti assicuro che lei non aveva ancora assolutamente capito di essere ex . Eppure lui aveva parlato e scritto molto chiaramente (ho letto qualche messaggio).
    Io penso che oggi o tra 2 anni lei avrebbe reagito malissimo comunque. O forse no, chi potrà dirlo?
    Leggendo il blog si ha l’impressione che, una volta deciso di stare insieme, una volta usciti dai rispettivi nuclei familiari, la strada sia in discesa.
    Vi assicuro che è difficile, e non ho la verità in tasca, per questo mi piace confrontarmi con voi

  • Lulolilla, 7 Giugno 2021 @ 13:26 Rispondi

    @Maddy a questa domanda puoi rispondere solo tu. Io personalmente ti dico NO. Ed infatti io ho lasciato il mio compagno. Dipende tu cosa senti, di cosa hai bisogno, come stai con lui. Io avevo bisogno di cose che il mio compagno non poteva darmi. Cosa voglio io da una relazione l’ho scoperto per la prima volta col mio amante. Anche se ad oggi quella persona che mi dava tante cose meravigliose non mi sembra mai esistita. Perché accanto a me voglio una persona coraggiosa, che sia disposta a lottare nella propria vita per se stessa, no un vigliacco che vive nella menzogna e porta avanti un matrimonio azienda che più finto non si può, senza mai prendersi le palle in mano e vivere dignitosamente. E ad oggi si è dimostrato questo.
    Io non so @ Maddy che rapporto hai con tuo marito, perché è entrato l’amante nella tua vita. Queste cose le sai bene tu.
    Io purtroppo non credo assolutamente nel recupero del matrimonio dopo anni di amantato. E parlo di un recupero vero, no finto.

  • cossora, 7 Giugno 2021 @ 13:02 Rispondi

    @elleelle la scema del paese è quelle che si sente la scema del paese.
    Amante o moglie che sia. Che ci si sente, non che lo è per gli altri.
    E qui (ma è pieno fuori) ci si sta ad arrovellare un po’ troppo su cosa pensano gli altri di noi.. che ha il suo valore, ma non è il valore assoluto.
    Non mi identifico con tutto quel che dici ma lo ritengo assolutamente credibile.

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 13:02 Rispondi

    Non è questione @CaroAlessandro di colori di bugie
    La unica differenza COME SEMPRE LA FA IL TEMPOOOOOO
    Quanto tempo occorre per fare GLI UOMINI VERI E
    E DONNE VERE???????

    E cioè parlare chiaro e fare la crisi a casa ancor prima di separarsi

    Ma insomma che gente vogliamo essere e comportarci
    Okkei amanti e ammmore e cuori e scritte nei cieli e bambini innamorati

    Ma cazzo ,pardon per il Francesismo,
    Quanto tempo occorre per DIRE A CASA
    HO UN ALTRA HO UN ALTRO??????????????

    I colori delle bugie non occorrono occorrono LE PALLE E LE OVAIE
    DI PARLARE PRESTISSIMO
    perché se amantato è il termometro che misura la febbre

    NON OCCORRE ASPETTARE DI VEDERE COME VA CON AMANTE

    Occorrono ATTRIBUTI MASCHILI E FEMMINILI

    Siamo tutti Uomini e donne

    Vogliam9 dimostrarlo oppure continuare a RACCONTARSELA e fare come bestie incapaci di mettersi dal punto di vista altrui e cioè dei coniugi ingrati?????
    E dei figli pure ignari!!!!!!!
    Che PERÒ REGISTRANO TUTTA LA SCHIFEZZA SUBITA PERCHÉ VERI INNOCENTI

    Vogliamo continuare così?????

  • cossora, 7 Giugno 2021 @ 12:50 Rispondi

    Infatti stavo proprio facendo differenza tra una manipolazione (o se rpeferisci la chiamiamo gestione , ma sempre di manipolazone si tratta) per contenere certe reazioni e una manipolazione fatta per ottenere benefici a danno di altri.
    Poi ragazzi e ragazze.. se siete tutti santi che non avete mai mentito o gestito a vostro favore .. applausi.

  • Azzurra, 7 Giugno 2021 @ 12:31 Rispondi

    Sara’ che io la parola manipolazione la odio, la detesto perché l’ho subita è per questo che mi ha dato molto fastidio leggerla. @Alessandro hai spiegato benissimo la differenza, e c’è un abisso tra le due bugie. Non sto dicendo che mi assolvo per averle dette ma non mi metto sullo stesso piano del mio ex, che di bugie ne diceva a bizzeffe a me, a lei. A volte le diceva anche per provocare e per litigare e appunto per manipolare

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 12:58 Rispondi

      Manipolazione grande gravissima e terribile (che qualifica chi la mette in atto) è portare in casa l’amante vendendola come collega e amica alla moglie, far frequentare le rispettive famiglie, usare i figli propri o altrui per sottolineare l’importanza dell’amante

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 12:29 Rispondi

    @alessandro, d’ora in avanti diro’, verità edulcorata anziche’ manipolata,
    io vi leggo, leggo @ginger e rivedo un film , in cui non mi voglio cacciare, non ho problemi a dire che un po’ di tempo fa ero piu ottimista, piu sognante, ora non lo sono piu, non per questo mi ritengo un cialtrone,
    in piu’ ci metti che la mia interloquitrice è alquanto bizzarra e questo non aiuta,
    @la moglie del compagno di @ginger potrebbe essere mia moglie,una personalmente totalmente non autonoma,
    il racconto di @maddy, è un racconto verosimile sulla dinamica che si instaura, e il tempo passa, poi ti vengono i dubbi,poi sei hai dei figli piccoli i dubbi crescono,io non voglio sdoganare l’amantato,dico solo che se ti vuoi lasciare lasciati,se vuoi confessare fallo pure , poi non venire a battere cassa perche’ ti sei messa in una situazione di instabilità, ci vuole la testa e non farsi prendere dalla emotivita ,
    resto dell’idea che una persona che confessa e poi resta cosi, fa un autogol clamoroso,il tradimento è cosa brutta ,è un umiliazione,e non si dimentica, un uomo mai,poi vedete voi.
    “Anche io, dopo tutti questi casini, ho bisogno di pace e di pensare alle mie cose.”….non esiste solo il problema “amante” esatto
    “Ma l’affetto è sufficiente per mantenere in piedi un rapporto di coppia?,certo che si mantiene ma quella cosa li non c’è.

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 13:00 Rispondi

      vedi ads gli uomini giocano sui termini e usano i distinguo quando i fatti sono contro o non ci sono. Ci si arrampica sui vetri per non avere torto

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 12:27 Rispondi

    @elleelle la tua valutazione sensazione che hai di essere stata tu peggio rispetto a sua moglie posso capirla ,ma ti propongo questa riflessione molto interessante perché sicuro può aiutarti a sentire più che a capire solo razionalmente che la realtà sicuro sta diversissima da ciò che appare

    Una certezza sicuro e che lui sta fuori come un poggiolo ma ben consapevole di far del male già detto per deduzione e pure tua Terapeuta deduce essere un comportamento da Narci Borderline

    Allora lui lo escludiamo perché purtroppo non ci sta nulla da fare si comparta da Marcio da vero Narci succhiatore energie altrui

    Ma tiu hai qui scritto che
    Velocemente ,capisci Velocemente la moglie e lui si siano rimessi insieme come nulla fosse stato

    Okkei lui no stupiamoci sta Narci Border scontato comportamento deleterio

    Ma lei VELOCEMENTE SE LO È RIPRESO E DA FUORI PARE UNA MERAVIGLIA????

    Questo Velocemente ti da ottimo indizio sicuro che Un manipolatore relazionale negativo soprattutto Narci Border è un double face PERFETTO
    E quindi la moglie é PIÙ MANIPOLATA DI TE purtroppo per lei alla grandissima in quanto sua moglie!!!!

    Una vera MEGADIPENDENTE AFFETTIVA PIENA DI MANIPOLAZIONE SUBITA che infatti la percentuale di Narcisisti la moglie NON LA MOLLANO MAI e sono pochissimi casi in cui le mogli TROVANO LA CURA E LA FORZA DI SEPARARSI

    Appunto NESSUNA VELOCEMENTE SI RIPRENDE IL MARITO NARCI BORDER!!!!

    Occhio alla apparenza………
    Ti ripeto ne ho conosciute di persona in terapia di gruppo LE MOGLI DIPENDENTI AFFETTIVE CON MARITO NARCI!!!!!!!!

    Occorre concentrarsi solo su se stesse e lasciare davvero nel passato che è passato davvero tutta la esperienza
    Questo sicuro ti fa bene e ci fa benissimo
    Cara elle elle rileggerei aiuta moltissimo infatti tu istintivamente hai scritto che VELOCEMENTE
    Già un avverbio RIVELATORE…….di tutto ciò che non appare visto da esterno!!!

  • Azzurra, 7 Giugno 2021 @ 12:25 Rispondi

    @Ellelle perfetta in ogni punto del tuo post. La penso esattamente come te, parola per parola

  • elleelle, 7 Giugno 2021 @ 11:52 Rispondi

    @Cossora
    Credo che per uscire dalla condizione di scema del paese sia necessario impuntarsi e tirare fuori tutto il proprio orgoglio.
    Una volta visto che questi uomini non sono interessati ad altro che soddisfare i propri bisogni, andrebbero catalogati come partner non all’altezza e non bisognerebbe cedere piu’.
    Non e’ facile, lo dico da persona che ha fatto in modo che lui non tornasse mai piu’. Ho dato un taglio cosi’ netto che mentre gestivo la fine della relazione con la persona che amavo, ho dovuto gestire la scoperta del suo narcisismo e la consapevolezza che avevo chiuso ogni porta. E’ stata molto dura.
    Per me un finale alla @Oldplum o alla @Ginger non ci sara’ mai e ho eliminato questa possibilita’ con le mie stesse mani.
    E’ un grosso peso e capisco perche’ tante non lo vogliono fare. E’ piu’ semplice tenere la porta aperta, perche’ resta un legame psicologico, si resta legate a lui tramite la sofferenza che questa porta aperta puo’ provocare.
    Inoltre, il ritorno di lui e’ una convalida a piu’ livelli: e’ ancora interessato a me/con la moglie non ha ricostruito. Questa convalida e’ importante, io ad esempio non ce l’avro’ mai perche’ non avro’ mai un contatto con lui che mi permetta di sapere se in csa va bene o male. Non sono piu’ affari miei, posso dedurre ma senza certezze. Ho un’amica che ha questa certezza e lei ha superato questa fase meglio di me.
    Se si lascia la porta aperta, resta la possibilita’ che lui torni ravveduto dal nostro amore, salvato da noi. Anche questa e’ una motivazione molto forte, soprattutto quando si crea una situazione di dipendenza affettiva. Io invece non lo potro’ salvare, non capitera’ mai. Non che io volessi farlo ma a livello psicologico la differenza si sente.

  • SAM, 7 Giugno 2021 @ 11:51 Rispondi

    @Lulolilla Ciao, Sì, io ho avuto le tue stesse sensazioni. Però sono arrivata a 44 anni e credo davvero nell’amore. Per avere delle risposte avrei dovuto seguire due o tre anni fa, un terapeuta con mio marito, invece ho tenuto botta e ho continuato a cercarlo ad amarlo e non farmi mettere da parte…. Ora sto meglio, non entro nei dettagli. Io cmq volevo dire @ads che se tu fossi mio marito, preferirei stare sola piuttosto che tradita. Io ho preferito non tradire, anche se mi sono “innamorata” di un collega cialtrone, per questione di principio. Poi piano piano, ho pure capito che a lui di me non gliene frega niente, e in questo mi ha aiutato il blog e questo sito, mi ha aiutato ad aprire gli occhi e a tornare con i piedi per terra. non molliamo.

  • elleelle, 7 Giugno 2021 @ 11:38 Rispondi

    @Ale
    Quando scrivi “L’amante, alla fine di una storia, paga spesso di più della moglie che decide di tenersi il protagonista del tradimento, il primo attore del tradimento”, e’ proprio quello che penso io.
    Nel mio caso credo di essere quella che ci ha rimesso di piu’ in salute fisica e mentale. Per loro e’ come se non fosse successo niente, gia’ lo stesso giorno sono ripartiti. E’ vero che non sappiamo cosa succede dietro le quinte, ma credo che gia’ l’obiettivo di mantenere la facciata e aver vinto la “competizione” con me sia stato un diversivo sufficiente per riempirsi le giornate.
    La famiglia-azienda e’ una medicina potente, che coalizza verso un obiettivo materiale che non ha niente a che vedere con i sentimenti.
    Chi entra davvero in crisi sentimentale e personale non riesce a fare certe cose cosi’ in fretta. Certe esibizioni pubbliche sono impensabili dopo pochi giorni dalla rivelazione del tradimento. Tutte sappiamo cos’e’ la vera crisi personale e se ci entri, non hai tanta voglia di fare il fenomeno in pubblico. Se hai le energie per quello, vuol dire che la facciata e’ la tua priorita’ e che in un certo senso sei abituato all’idea che la tua coppia e’ diventata un sodalizio pratico, infatti non viene scalfita neanche da un tradimento ripetuto.

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 11:19 Rispondi

    alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 10:38Rispondi
    la moglie va un po’ manipolata è bruttissimo. Anche perché si parte dalla moglie e si manipolano tutte le donne

    E ALLA BUON ARA!!
    GRAZIEEEE moltissimo
    Mi aspettavo francamente che scrivessi questo commento sul essere BUGIARDI DI OMISSIONI. GGRAVISSIMO comportamento che appunto è pura manipolazione negativa che si fa solo per il proprio tornaconto solo perché si ha difficoltà ad ESSERE SINCERI e ad ASSUMERSI LE RESPONSABILITÀ DELLE PROPRIE AZIONI

    Si inizia con la moglie e si prosegue con l’amante
    Con i figli
    Col vicino di casa
    Con il fornaio
    Con il collega
    Con il capo
    Con l’amico
    Con il portinaio dei 159 mq di vera BUGIA DI OMISSIONE

    Grazie Caro Alessandro
    Un pianeta il tuo che mi piacerebbe frequentare per la purezza bellezza di queste tue PERLE DI VERITÀ PURA!!!!

  • cossora, 7 Giugno 2021 @ 10:50 Rispondi

    @maddy l’affetto è tantissima roba. Può tenere insieme le persone per secoli e secoli.
    Non ha le dinamiche estreme dell’amore, quindi è inattaccabile.
    Fino a che non si riaffaccia la necessità di altro. E se dell’altro ti innamori.. sei fottuta di nuovo.
    Se dell’altro non ti innamori ma ti stampella, sei a cavallo!

  • cossora, 7 Giugno 2021 @ 10:48 Rispondi

    Io credo che se nella vita hai a che fare con una persona (ex moglie/marito) con un carattere difficile e con dei motivi validi per essere ancora più difficile, per il quieto vivere devi anche saperla ‘manipolare’. Magari a fin di bene, magari per evitare che poi abbia certe reazioni che i figli -in quanto privi di esperienza- potrebbeor subire senza riuscire a spiegarseli. Io stessa ho ‘manipolato’ e atteso i tempi del mio ex marito quando si è impuntato sulla questione assegno per i ragazzi.
    ‘Manipolare una persona perchè è difficile’ è diverso dal ‘manipolare una persona perchè ne si vuole abusare’.

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 12:17 Rispondi

      Manipolare il coniuge mentre lo tradisci: cosa vuol dire manipolare? Chi tradisce deve giocoforza dire delle bugie e fare delle omissioni, finché non decide di fare outing e separarsi. Sono bugie dal bianco (stasera faccio tardi) al rosso (non ho un’altra, sono ancora innamorato di te). Le bugie rosse entrano nella manipolazione, che non è il semplice inganno di base di ogni tradimento, è illudere la moglie di amarla ancora, dandole speranza e non preparandola alla notizia della crisi conclamata. Infatti, chi usa bugie rosse spesso non ha nessuna intenzione di dichiarare la crisi ufficiale in casa, men che meno separarsi. Manipola così la moglie, ma anche l’amante.

  • Ariel, 7 Giugno 2021 @ 10:47 Rispondi

    Non sono affatto concina che qui su questo Blog le testimonianze scritte dalle donne in questi anni risultino essere tre soltanto le relazioni tossiche e anche manipolativi negative.

    Inutile negare la EVIDENZA del fatto che qui dentro la maggioranza di racconti è pervasa da gente amanti donne che si sono fatte prendere x i fondelli tenendosi x ANNI. Da uno in su e la maggioranza numerica de si va a contare ci è stata piegata a Crocerossina per PIÙ DI DUE ANNI IN SIU

    Qui ci stanno km di pagine con la firma DIPENDENZA AFFETTIVA e lui che fa IL cialtrone e spesso cialtronzo.

    Negare la realtà NON SERVE 3 NON AIUTA chi ancora ASPETTA O SPERA esattamente come il topino da l’esperimento carota bastone
    Oppure PEGGIO ancora ci sta dentro

    NON VOKER GUARDARE LA REALTÀ SCRITTA

    Fa solo che danno
    Nessuno qui è vittima nel senso negativo
    Ma molte sono vittime temporaneamente per via della presenza della INNEGABILE combinazione nefasta MANIPOLAZIONE NEGATIVA e DIPENDENZA AFFETTIVA

    tutto il resto sono solo parole al vento
    Prive di realtà che ripeto è SCRITTA nero su bianco

    È LA DURATA DELLA RELAZIONE CHE FATTO LA DIFFERENZA

    Non confondiamo le incazzate che sono tutte dipendenti affettive in fase di vera rinascita

    Inutile fare quelle che vivono di FANTASIA parlano di amore FANTASIA data da dipendenza affettiva che evidentemente ancora non hanno finito di curarsela

  • Ginger, 7 Giugno 2021 @ 10:35 Rispondi

    @ads
    “La moglie va un po’ manipolata”
    Sono d’accordo, le ha detto che usciamo insieme da qualche tempo, da dopo la sua uscita di casa, e già così ha reagito male.
    Lui va quasi ogni giorno a casa di lei a vedere i figli e sono d’accordo con te che sia una cosa bella, avrei voluto che anche il mio ex marito fosse venuto qualche volta in più a vedere i suoi figli, anche fuori dai giorni comandati.
    Adesso che le ha detto una buona fetta di verità, quando stanno insieme, lo fanno in modo diverso.
    Anche io, dopo tutti questi casini, ho bisogno di pace e di pensare alle mie cose.
    Prima lui correva come un matto per stare un po’ con me, un po’ coi figli, per accontentare tutti nella stessa giornata. Ora lo lascio a completa disposizione di lei (che lo messaggia di continuo) e dei figli, affinchè possa trovare un nuovo equilibrio.
    Chiudo sempre bene la macchina in garage, il portone a chiave e sto tranquilla.

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 10:38 Rispondi

      la moglie va un po’ manipolata è bruttissimo. Anche perché si parte dalla moglie e si manipolano tutte le donne

  • cossora, 7 Giugno 2021 @ 10:25 Rispondi

    @ads io condivido quel che scrivi e ti dirò di più: qui da un certo punto in poi (complice magari il malessere del lungo lockdown) si è stimolato molto e a lungo il carattere fumantino.
    Da quando ci sono @Lolly e @Nany più attive che prendono posizione lo scambio qui dentro è tutta un’altra cosa.
    Prima sembrava la riunione delle povere amanti incazzate.
    Oh ragazze!! Ma non vi fa venire il nervoso passare sempre per le vittime innocenti e inconsapevoli?
    Tolte quelle tre malcapitate (ma che restano dignitose e si lamnetano relativamente) che conosciamo che davvero non avrebbero potuto vedere ne gestire i loro pazzi..sarebbe ora di darsi una regolata e rendersi conto che la responsabilità è condivisa.
    Sennò si passa sempre per le povere sceme del paese. Anche no.

  • Maddy, 7 Giugno 2021 @ 10:05 Rispondi

    @Ads non so che tipo di verità abbia raccontato a sua moglie. So per certo che le ha raccontato di aver avuto una relazione extraconiugale con me, e che questa è terminata perché non esistevano le condizioni necessarie per farla sbocciare alla luce del sole.
    Ora sono rimasti soltanto loro due. Cosa si diranno d’ora in avanti non mi è dato sapere. È la loro situazione è devono sistemarla loro due soli, in una direzione o nell’altra.
    Io devo fare lo stesso nel mio matrimonio. Da quando ho iniziato ad aprirmi mio marito è diventato molto più dolce e comprensivo, mi ha ringraziato perché non sopportava più il clima di menzogne che si era creato.
    Ora mentre lo guardo, lo comprendo, capisco di avergli fatto male (sebbene anche lui ne abbia fatto tanto a me) e sento di provare un affetto enorme per lui.
    Ma l’affetto è sufficiente per mantenere in piedi un rapporto di coppia?

  • Crocus, 7 Giugno 2021 @ 08:32 Rispondi

    @nany e se ti dicessi che una persona quando è cattiva, puoi pure guardarla dritta negli occhi ma se vuole farti del male te lo fa e purtroppo tu quello mica puoi controllarlo, anche se sei una donna forte e non temi nessuno.

  • Stella, 7 Giugno 2021 @ 08:16 Rispondi

    Ciao crocus si capiterà l’occasione di vederci di persona …garantisco .in questo periodo nm posso prendere ferie dato che hanno riaperto voli in tutta Europa. Vorrei dire alcune cose@ads stavolta ti do ragione su Ginger ,dopo quello che ho subito dalla moglie del mio ex ,assolutamente dico a Ginger che il tuo lui doveva aspettare prima di comunicare che c’era un’altra di mezzo perché è presto ,perché adesso lui sarà tra due fuochi,e i litigi saranno a mille soprattutto perché già una donna che viene lasciata può diventare una mina vagante,mentre una bomba ad orologeria puo diventarlo chi è stato lasciato per un altra. E poi scusate ma dove sta scritto che quando Ci si lascia si deve informare l’ex coniuge di un’altra/o? Io mi sono separata,ho due figli ,sto frequentando un uomo ma non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di infornare mio marito che ho un altro a meno che non voglia andarci a vivere insieme,e pure in questo caso ci sono tempi per fate certe scelte dato che nel mio caso ci sono I nostri figli, per il resto ognuno deve essere libero di fare ciò che si vuole ,ci si separa l’unica cosa che rimane in comune sono i figli e creare un clima sereno per essi ,il resto deve stare fuori .Non ti giudico Ginger avrete avuto i vostri motivi per farlo, ma per come sono fatta io ,avrei evitato di metterlo con le spalle al muro con cds per fargli dire alla moglie che c’eri tu ,non approvo scusami .

  • Outlier, 7 Giugno 2021 @ 07:21 Rispondi

    @Ads nel mio caso lui ha iniziato una relazione con me dopo 3 anni dal suo matrimonio e con me altri e bassi considerando fino d oggi sono 8 anni (6 anni se vogliamo parlare di relazione fatta bene).
    Comunque è una vita anche l’amante.

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 00:28 Rispondi

    @ginger, proprio cosi, sbollisce un po’,e a te sinceramente che ti frega, hai il suo cuore, il suo corpo e la sua mente,
    lo so che non vi piace la parola, ma lei , la moglie va un po manipolata,con qualche omissione
    la storia delle vacanze insieme non è frutto della mia fantasia, che lui va da lei a metterli a letto,
    credo sia una cosa bella,
    anche la mia amante o ex ha sto carattere fumantino ed infatti, ha fatto parecchi casini,anzi i maggiori li ha fatto a se stessa.

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 00:16 Rispondi

    e aggiungo conosco persone che si sono separate con due figli ciascuno,e ora vivono in 4 da subito,
    io non ho il pelo sullo stomaco per affrontare il circo successivo,
    riuscirei ad affrontare la cosa se diventassi coppia da subito con lei, allora si affronta assieme, invece nei fatti ognuno deve affrontare il proprio percorso, ed io non sono in grado, semplice .
    genitori, figli, ,amici, a parole tutti vogliono la tua felicità, ma poi sei solo a dover gestire tutto.

  • avvocatodistrada, 7 Giugno 2021 @ 00:01 Rispondi

    @ginger fai come vuoi, ingaggia chi vuoi,certo a leggere certi commenti di alcune di voi che parlano di denunce perchè una persona si trova diciamo nei pressi della tua abitazione,sento disquisire di denunce per diffamazione,
    sono forse io che vivo in un altro mondo.
    la reazione della moglie non è tanto diversa della reazione di qualasi altra donna tradita, abbandonata, umiliata,
    io ti ricordo che lei è la madre dei figli del tuo compagno, quindi si abbozzerei, farei abbassare la temperatura e non avrei fatto questa forzatura dopo 4 mesi, tutto questo fa parte del pacchetto separazione, anzi succedono cose ben peggiori,
    si gestice tutto si dice, la parola magica è si gestisce,in teoria.
    @outlier, quando si rompe il puzzle, la vita va avanti, appunto perchè l’amante completa un puzzle,
    e vi ricordo a tutte che sebbene i rapporti con le proprie mogli siano usurati,indifferenti, parliamo sempre di rapporti , storie di 15 , 20 anni, rispetto si ad un amante che conosci da 2, 3 anni.
    mi piacerebbe leggere un post di qualcuno /a che si è separata/o da anni che esperienza da.
    non vi riporto le mie , che se no vi deprimete.
    non sono cinico,se ero un amico di ginger le avrei evitato sta cazzata, ma vi parte l’embolo e questi sono risultati

  • nany, 6 Giugno 2021 @ 23:41 Rispondi

    @ginger non so che cosa sia giusto fare in questi casi. So quello che farei io: mi incazzerei oltre misura. Con lei e anche con lui, che me la dovrebbe tenere lontana. Poi andrei da lei e la guarderei dritto negli occhi. Le direi di starmi alla larga, esplicitamente. Lo direi facendole capire che non si tratta di una minaccia, ma di un buon consiglio.

  • Lulolilla, 6 Giugno 2021 @ 22:52 Rispondi

    Io non avrei mai voluto conoscere questo mondo schifoso fatto di traditori, amanti, finti matrimoni, vite piene di menzogna. Prima di incontrare il mio amante credevo queste cose succedessero solo nei film. Forse perché sono ancora giovane e ingenua. Ogni giorno mi sono schifata sempre di più perché ho iniziato a capire quanto invece fosse la normalità. Confidandomi con le mie amiche, parlando con la mia psicologa, i racconti del mio stesso amante di altri suoi conoscenti, mi sono state riportate tantissime esperienze di queste situazioni tanto da farmi venire il voltastomaco. Di uomini e donne che portano avanti il matrimonio tradendo, amanti che nella maggior parte dei casi sperano e credano nell’amore restando puntualmente fregate e destinate alla sofferenza e al dolore. Mi sono dovuta svegliare, aprire gli occhi e conoscere da vicino l’amara realtà. La magia dell’amore nella quale credevo è volata via, ho perso fiducia nelle relazioni, nella fedeltà, negli uomini. Sono nella fase in cui dopo questa grande fregatura mi dico, forse meglio restare sola per evitare di essere fregata di nuovo? È davvero questo il mondo reale? Qualcuna di voi ha avuto le mie stesse sensazioni e si è ricreduta?

    • alessandro pellizzari, 7 Giugno 2021 @ 00:00 Rispondi

      Esiste anche un mondo di coppie felici e di brave persone

  • Ginger, 6 Giugno 2021 @ 21:54 Rispondi

    @ ads non te ne andare, mi sei simpatico.

  • Ginger, 6 Giugno 2021 @ 21:53 Rispondi

    @crocus
    Voleva solo insultare entrambi, ma siamo andati via subito. Io credo che una reazione iniziale sia comprensibile, se si mette d’impegno andrò dall’avvocato, ma sono fiduciosa che si calmi.
    @ads non sbagli del tutto, sono stata istintiva e non ho sopportato la sua gita in famiglia. Lui ha capito che ero alla frutta e le ha detto la verità. Però mi ha chiesto di non forzarlo più a fare cose se non ha maturato i suoi tempi. Promesso che lo farò, adesso non ci vediamo quasi più per fare calmare le acque, ma non mi pesa affatto: anche se andasse in gita di nuovo, ora la moglie è ben consapevole che ci va solo per i figli, non per ricostruire con lei come si illudeva finora

  • Crocus, 6 Giugno 2021 @ 18:19 Rispondi

    @Stella mi si stringe il cuore ogni volta che ti leggo perché ci rivedo me in tutto ciò. Quanto vorrei poter fare di più per chi si trova nelle nostre condizioni… 🙁 peccato che non riusciamo ad incontrarci, sarebbe stato bello e utile sotto tanti punti di vista. Sono felice che tu stia sentendo un avvocato, non dobbiamo permettere più a quegli esseri inutili di rovinarci la vita. Tienimi aggiornata ti prego. Un bacione! ❤️

  • Crocus, 6 Giugno 2021 @ 18:15 Rispondi

    @Ginger hai ragione. Non sono tutti cialtroni. Ho due fratelli, un migliore amico, cugini, ho avuto un papà… Tutti uomini eccezionali, non dico perfetti, ma brave persone. Poi per carità non posso sapere ognuno nel suo mondo privato cosa abbia fatto però sicuramente non fanno i discorsi cinici e senza senso come quelli di @ads.

  • Outlier, 6 Giugno 2021 @ 15:24 Rispondi

    Ho letto tutto. È vero, per l’uomo sposato l’amore è un puzzle e l’amante è il tassello che manca quando non hanno il coraggio di vivere. Perlomeno con il mio ex mi sto rendendo conto di questo: la zona confort, le abitudini, il non sopportare separazioni è quello che non gli ha fatto cambiare strada. Spero solo che nel momento in cui il puzzle si rompe perché l’amante viene meno, anche tutto il resto si rompa.

  • Outlier, 6 Giugno 2021 @ 15:21 Rispondi

    @Ginger secondo me devi sentire un avvocato per capire. Qui limita la tua libertà personale. Non c’entra più il fatto di lui adesso.

  • Crocus, 6 Giugno 2021 @ 14:49 Rispondi

    Eccolo qui il difensore della patria! Scusa @ads ma onestamente alcuni tuoi commenti non sono solo senza senso ma pure cattivi. Cioè stai dicendo a @Ginger di sopportare! Ma perché? Cosa ha fatto lei a quella moglie? No no, deve denunciarla subito e certa gente deve imparare a comportarsi. E il marito ha fatto bene a dire la verità, questo non significa che la moglie ora deve pedinare @Ginger, ma non scherziamo per favore con questi argomenti che sono invece serissimi e potrebbero rivelarsi pure pericolosi come nel mio caso. Ma certa gente cosa ha al posto del cervello? E al posto del cuore? Io ci vedo solo della gran segatura e basta. Quanta amarezza.

  • Crocus, 6 Giugno 2021 @ 14:43 Rispondi

    @Ginger si è appostata sotto casa e come è andata a finire? Comunque lettera dell’avvocato a prescindere! Ascolta una persona alla quale una moglie ha rovinato la vita (intendo dire a me) e non le ho fatto nulla perché sono stata stupida. Se ha iniziato con gli appostamenti sotto casa è una che non si fermerà qui quindi meglio se le mandi già la lettera o quantomeno sentilo un avvocato giusto per capire come muoverti. Non lasciare che un essere ignobile rovini la tua vita.

  • Ariel, 6 Giugno 2021 @ 13:17 Rispondi

    Qui sempre sul tema “Puzzle di amore”
    In base a ciò che ho espresso si potrebbe dire eh ma le donne si innamorano dei loro amanti e giù giustificazioni a toltolo Del Mar Morto
    E via a profusione di variegati concetti su cosa sia Amare eccettera

    Ma vi chiedete mai che secondo me molte donne sono sempre attaccate a questo schema mentale che amore sia qualcosa di astratto quasi una fede religiosa come un Dono che piove dal cielo su di noi QUELLE UNTE SOLTANTO vengono baciate dal Amore

    Ora se si ragiona così Innamorandosi del Amore tout court diviene MOLTO PROBABILE GIUSTIFICARE qualsiasi Cialtrone /Onzo perché comunque si sentiva amore ,ma tu pensa che magari una ne veniva da separazione o vedovanza o tradimento ricevuto a sua volta nel suo matrimonio

    Ecco La unzione SONO STATA SCELTA DI NUOVOOOOOO!!!

    Che c…….lo!!!
    AMORE PIOVUTO HA BACIATO ME ANCORAAAAAA ma vi rendete conto???
    Solo chi ama verrà scelto

    Poi però CI SI DIMENTICA che amore è quel omino del xxxzomamante o in certi casi pure il marito che nesce ne ha fatto di ogni tutto compreso non stiamo a fare classifiche del peggio o del meglio perché ostacolono questo ragionamento

    Insomma la Crocerossina innamorata del AMORE ASTRATTO non riesce più a rendersi conto del Cialtrone/so che ha incontrato non riesce più a distinguere il sentimento dalla DROGA DIPENDENZA

  • Ariel, 6 Giugno 2021 @ 13:08 Rispondi

    E veniamo al “Puzzle del amore” scritto apposta amore minuscolo
    Perchè come tu stesso dici che vita è quella di gente che si trasformano in oggetti?

    Le stampelle oggetti non più esseri umani dotati di uno stomaco che funzioni e cioè la empatia scende e stare a farsi le doppie e magari plurime vite alla facciata di tutti chi lo fa non prova nessun disagio e ciò significa che empatia scesa di grande livello
    Perchè ricordiamolo qui che la Empatia è quella che ci da la capacità di provare senso di colpa che serve per stoppare nostre azioni Stronze verso gli altri

    E in più ci da la capacità di mettersi dal punto di vista altrui

    Ovviamente le stampelle amanti hanno sicuro un livello di empatia sceso sempre più basso livello che infatti le fa vivere calpestando qualsiasi minimo sindacale di morale tipo MENTIRE COL MONDO PER ANNI E ANNI FIGLI COMPRESI

    Poi in effetti uomo pare essere fissato con il puzzle con PEZZO DI RICAMBIO DONNA OGGETTO come una macchina di ricambio ,ma siamo sicuri che davvero le cose stiano così solo per i maschi???

    E cioè ti chiedo e vi chiedo ma insomma IL TEMPO fa la Differenza è cioè quando pure le donne ci stanno secoli a vivere da stampelle pure loro si comportano esattamente come i maschi

    Bisogna riconoscerlo altrimenti si sbaglia la valutazione analisi delle difficoltà di relazione affettiva
    E questo comporta sempre un non riuscire a trovare vere risposte evolutive per ciascuna categoria e ciascun individuò
    Tradotto farci qualcosa.
    Trovare soluzione positiva per se stessi e in armonia verso gli altri

    Esempio????

    Terapia a steccaaaaaaa per tutte le persone senza distinzione di genere che non riescono a vivere una relazione sana equilibrata e funzionante per tutti non solo per se stessi e tutti gli altri chissene frega!!!!

  • Ginger, 6 Giugno 2021 @ 11:37 Rispondi

    @ ads sì la ex moglie è furibonda perché la verità fa male.
    Forse io e il mio amore non riusciremo a stare insieme, ma ci stiamo provando.
    Gli uomini non sono tutti cialtroni, magari sono più lenti di noi donne a prendere iniziative,

  • Ariel, 6 Giugno 2021 @ 11:17 Rispondi

    @Stella appoggio in pieno questa tua testimonianza e giusta e utilissima richiesta a @CaroAlessandro a che qui venga reso un aiuto più attivo e particolareggiato proprio sui casi da te vissuto e citato ad esempio

    Verissimo la massa non Sto arrivando! Che ci si può difendere nei casi specifici da te qui scritto e testimoniati

    Ottimo @Stella la informazione e la conoscenza aiutano a venirne fuori al meglio

  • avvocatodistrada, 6 Giugno 2021 @ 10:09 Rispondi

    @cara ginger, ti rispondo qui , poi mi prendo un periodo sospensione, poichè molte di voi vedo non capiscano il valore aggiunto da insider,
    io ti avrei detto@ginger, aspettiamo qualche mese, abbiamo una vita insieme, cosa è questa fregola, questa smania, questa competitivita ‘ che vi scatta sempre a prescindere,non siete in 2, ci sono altre persone coinvolte direttamente e non ,e non sai come reagiscono, a maggior ragione se vi sono adolescenti, le persone sono capaci di tutto, non voglio illustrarti una opzione possibile di evoluzione delle cose,
    molte di voi pensano che basta la famosa letterina dell’avvocato, ci sono persone veramente minacciate di stalking e non succede nulla, cio’ detto se volessi farti del male, non verrei sotto casa,io ti avrei sconsigliato di fare questo passo,anche se a voi la parola verità piace , non sei isterica,ma non razionale quello si, comunque speriamo bene.
    per la cronaca non bevo se non in compagnia.
    @maddy, viviamo in una società maschilista non lo dico io, poi ciascuno si da’ le proprie risposte,
    se il tuo ex ha raccontato la verita’ di come sono andate le cose e ..restano insieme ,non mi sembra una grande mossa dal punto di vista funzionale del rapporto futuro,
    se poi ha dato la propria versione dei fatti come potrei dare io , quindi omissiva, molto parziale, manipolata, aggiustata, allora puo dire tutto quello che vuoi, e questo lo scoprirai tra breve,
    anche la mia amante o ex ha confessato la sua verità ma è molto molto parziale, se avesse confessato la realtà delle cose con il cavolo che andrebbero in vacanza assieme , e lei si professa seria, rigorosa,parla di onesta’, di percorso,di non mentire piu’..a me risulta che sia presa delle belle deroghe in questi mesi.
    da un punto di vista tecnico confessare un tradimento per un uomo sposato è un autogol
    a venezia sarei prenotato con la mail, ma è un week end particolare.
    @ginger cerca di avere una visione d’insieme,in cui la coperta è sempre quella , se la tiri,non si allunga e si rischia di strappare,gli uomini sono coglioni ma le donne sanno essere molto cattive.

  • avvocatodistrada, 6 Giugno 2021 @ 08:49 Rispondi

    @ginger, lettera di avvocato perchè una persona è in una via pubblica? devi sopportare, il fu marito tutt al piu’ ci deve parlare,
    immagino sia successo perchè le ha detto di te e che ci tenevi tanto,
    non ce la potete fare

  • Stella, 6 Giugno 2021 @ 08:15 Rispondi

    Condivido tutto ,l’unica cosa che la guerra tra moglie e amante nel mio caso lha fatto la moglie a me ,lei ha preferito vedermi come strega e tenerselo ,piuttosto che prendere il marito e dargli un bel calcio nel di dietro ,attualmente sto facendo seguire la mia pratica da un avvocato proprio per lui che dopo due anni è bloccato, con la scusa degli appostamenti di lavoro me lo trovo a orari assurdi sotto casa ,e alla moglie che ancora parla di me in giro e minaccia, ripeto sono passati due anni . Caro Alessandro, servirebbero più articoli degli avvocati ,per tutelare le amanti in maniera pratica sia degli ex ma anche dalle mogli che fanno danni enormi.Io sto scoprendo un mondo ,ci sono leggi che tutelano e sono a favore di chi subisce soprattutto nel nostro caso, spesso ci si trova a dover subire e stare in silenzio perché l’amante è vista come la poco di buono ,che merita di essere umiliata o chiacchierata in giro, invece ragazze per chi sta vivendo una situazione simile ,ci sono le leggi per calunnia e diffamazione,ci deve essere un limite dopo di che c’è la legge. CORTESEMENTE ALE NON MI CANCELLARE IL MSG,grazie

  • Ginger, 5 Giugno 2021 @ 23:06 Rispondi

    La ormai ex moglie mi si è appostata sotto casa: stavolta non è successo niente, ma se torna cosa devo fare? Lettera da avvocato? Anche se non mi rivolge la parola?

  • Ariel, 5 Giugno 2021 @ 21:30 Rispondi

    Scusa volevo scrivere che tu dici che è la amante quella che sta peggio
    Perdona errore di battitura più verre in mano ah ah
    Stavo,ta si sto bevendo ,ma poco ,sono in compagnia….
    Ah ah

  • Ariel, 5 Giugno 2021 @ 21:25 Rispondi

    Ho ascoltato tutto e quindi qui commento la tua affermazione che in queste storie fallite di amantato quella che sta peggio sia la moglie del proprio ex amante.

    Trovo contraddittoria questa affermazione in quanto ciò che conta è che tu stesso esprimi giustamente in molti altri tuoi scritti e video dirette che resta inutile farsi la guerra tra donna amante e sua moglie perché infatti il responsabile di tutti i negativi comportamenti attuati verso entrambe sicuro è sempre lui .

    Alloraresta una contraddizione poi quando dici che la Donna amante e quella che sta peggio in queste storie.

    Uno no utile pensiero proprio perché contraddice ciò che prima hai giusto espresso sulla inutilità dannosa del farsi la guerra amante donna contro moglie di lui

    E poi non si può mai sicuro valutare ciò che si nasconde pure agli occhi altrui sulle vere motivazioni che spingono mogli a tenersi mariti che l’è hanno cornificate per anni ,mica un mese,in più esistono pure i casi giustamente da te citati in cui sono le mogli a tradire e astare anni nelle bugie di omissione nel casino più casino dato da realtà di vere menzogne reiterate nel tempo senza alcun minimo disagio a farlo

    Mi pare un terreno accidentato che non si possa esprimere nessun pensiero che possa veramente essere aderente ad una realtà che solo i protagonisti possono davvero sapere.

    Conviene concentrarsi solo su se stesse per riuscire a rinascere infatti occorre non farsi più nessuna domanda nè su di lui ex né tanto meno su sua moglie e come sta e come sarà se davvero sono felici o meno

    Cxxxxzi loro vogliamo uscirne amando noi stesse e che gli altri vadino tutti ……..la

    Altrimenti pare la guerra tra i poveri quelli che stanno peggio del peggio
    Stavamo meglio quando stavamo peggio
    Oppure stiamo meglio insieme tutto il Blog con te a farci uno spritz a due passi da me

    Per citare la stupenda e divertente canzone di Celentano e Mina

    Prosit sono sur le quai in navigazione ahahah
    E ancora chiaro il tramonto pas encore!!!

  • simo, 5 Giugno 2021 @ 20:13 Rispondi

    bello questo articolo e condivido ogni singola parola. Ho vissuto con un traditore seriale per 10 lunghi anni: negava anche l’evidenza, non partecipava all’economia familiare e mi tradiva appena poteva. Ho impiegato un tempo infinito a cacciarlo di casa e alla fine me ne sono liberata davvero solo quando gli è convenuto..ma erano ormai anni che non sopportavo pìù neppure il suo respiro…non ho mai pensato che il problema fossero le altre che incontrava che lo incastravano, era lui che cercava in continuazione “evasioni”, ma sempre da me purtroppo tornava.

  • Dispersa, 5 Giugno 2021 @ 14:28 Rispondi

    Bellissimo questo articolo… Ci ho impiegato un bel po’ di tempo a capire che io ero sua complice!!
    Un paio di giorni fa mi sono trovata a riprenderlo su degli atteggiamenti ambigui che continua ad avere nei miei confronti, così giusto per sottolineare che tutto è finito e che la gente attorno a noi potrebbe solo farsi delle strane idee, che ora più che mai sono stanca di dover giustificare!!
    Ammetto che un po’ mi dispiace, perché ho la sensazione che lui provi rabbia nei miei confronti, sempre nascosta dal suo autocontrollo.
    Ma credo che, come in tutte le cose della vita, queste ‘storie non storie’ servano come insegnamento per tutte le persone coinvolte!!

  • Ariel, 5 Giugno 2021 @ 13:27 Rispondi

    Ascoltato tutto
    Credo che il seriale che si innamora non sia dovuto affatto alla donna che incontra il fatto di cambiare completamente vita e visione del mondo

    Mi spiego meglio.
    Sicuro innamorarsi è una vera rivoluzione individuale e reciproca,ma perché possa avvenire il Miracolo e cioè ACCORGERSI DELLA PERSONA che passa di lì e vederla in modo differente dal sempreterno me ne scopo a mazzi e chissenefrega

    Significa che qualcosa dentro se stessi spinge alla propria evoluzione personale.
    Cioè innamorarsi non è la causa del cambiamento personale evolutivo ,ma avviene proprio perché evidentemente il terreno proprio interiore ha offerto la buona radice .

    Non è mai una azione esterna a se stessi che produce il nostro risveglio evolutivo ,ma la nostra “vocina interiore” bussa e fa toc toc alla propria porta del cambiamento di rotta di navigazione

    Come una conquista data da fattori interni

    Di solito si è portati a pensare che tutte le cose buone o cattive vengano dal esterno di noi stessi
    E cioè sonmo gli altri che ci hanno fatto bene o male

    Ma in realtà funziona che siamo sempre noi stessi che ci guardiamo attraverso gli altri come uno strumento di passaggio

    Siamo sempre solo e soltanto noi artefici di tutta la nostra vita
    Nessuno può sostituirsi e nemmeno appoggiarsi

    È pura illusione

    Abbiamo sempre noi il coltello dalla parte del manico
    E questo di solito spaventa moltissimo perché significa che i conti li dobbiamo fare sempre con noi stessi cercando di scoprire le proprie voci nteriori

    Il seriale si è innamorato nel momento in cui già prima non era più seriale se non nei fatti sicuro già la sua voce interiore lo stavo guidando al riprendere in mano se stesso quello vero autentico bambino innocente e tanto caro!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.