first aid kit
Photo by Efrem Efre on Pexels.com

In questo video descrivo una diffusa tipologia di uomo sposato con amante, il Crocerossino: clicca sul video qui sotto per vedere la puntata della diretta e le risposte alle lettrici

Ecco i temi che analizzo in questa diretta

  1. Il Crocerossino sposato è ben diverso dalla figura femminile della Crocerossina (leggi qui), amante o meno.
  2. La sua specialità: figli, moglie e parenti
  3. Esiste anche la versione Onlus, cioè tutto il mondo oltre ai parenti
  4. Un uomo generoso e altruista o un furbone?
  5. Nella sua lista delle priorità tu dove sei?
  6. E a te chi ti salva?
  7. La sofferenza degli altri conta più della tua
  8. Puoi cambiare la situazione o ne devi uscire? Misura i suoi sensi di colpa o le sue bugie

E se non riesci a decidere o a prendere la strada giusta contattami: leggi qui sotto

Condividi:

5Commenti

  • Ariel, 23 Febbraio 2024 @ 01:17

    @Lei la battuta sul “ sei il mio sogno nel cassonetto “ mi ha fatto piegare dal ridere!!!
    Ma la hai letta tu o ,magari ,la avessi scritta ai tuoi due ex
    Marito e amante!,,
    Ecco se già gliela hai scritta vedi di fare un vero no contact,allora si che potrai dirti
    Sì sto facendo di tutto per superare la mia difficoltà a staccarmi..

    Magari ho capito male io ,ma gliela hai scritta tu?

    È veramente bellissima frase che va detta e fatto scattare il vero no contact FOREVER!!!

    Tienici informati!
    Un abbraccio tra le sanissime risatone!!!

  • Leilei, 22 Febbraio 2024 @ 16:34

    Ariel che lui faccia il “bravo ragazzo” a casa sua non frega nulla. Io mi faccio la mia vita.
    Ho letto una battuta che mi ha fatto troppo ridere “sei il mio sogno nel cassonetto”, mi sembra che rappresenti bene la situazione.

  • Ariel, 22 Febbraio 2024 @ 16:00

    Purtroppo nelle relazioni total,mente sbilanciate è chiaro sono ancora di più quelle dov’è da anni e anni la Donna si presta a sottomettersi in un continuo

    Ci sono!,,
    No importa al manipolatore negativo nulla è una sorpresa per lui
    Sta gentaglia si diverte un mondo a TESTARE IL LIVELLO DI DIPENDENZA CHE SI CONTINUA AD AVERE verso di lui!!!

    Infatti in percentuale maggiore numerica risulta proprio il medesimo schema dei giochetti nei quali le prede credono in vera buona fede di poter a loro volta dettare condizioni che guarda caso TUTTE PORTANO A RESTARE AL SERVIZIO del proprio amante / marito che gioca a manovrare le proprie Donne tutte a non sentire affatto che i fili delle Mario ette sono da inizio condotti da lui e lui soltanto!,

    Infatti comune denominatore dello schema resta aver già fatto innumerevoli volte il trattamento del SILENZIO PUNITIVO
    Per poi ricomparire con il TEATRO DEL POVERO BRAVO RAGAZZO COSÌ CARO COSÌ ONESTO VERSO TUTTI !!!

    Senza cura purtroppo resta moolto troppo difficile superare la propria dipendenza affettiva.

  • Leilei, 18 Gennaio 2024 @ 17:21

    Un uomo che ha bisogno del riconoscimento altrui per trovare la sua dimensione, gli altri sono il suo specchio, lui vale per quello che fa per loro. Tra questi, oltre a famiglia, parenti, colleghi (amici non ne ha) ci sono sempre stata anche io, e ci sarei tuttora. Peccato che mi sia stufata di un martire, che non sa minimamente godersi la vita, idem la sua compagna. Vivono in tandem meglio della Croce Rossa. Il massimo del divertimento è una cena fuori, possibilmente con figlie ecc…ecc…

  • Cossora, 18 Gennaio 2024 @ 10:21

    Mamma mia come lo riconosco il mio amore di una volta. Eppure ora è completamente diverso. Ho cambiato lui? Ma va. Lui è semrpe identico e nessuno cambia nessuno.
    Si cambia quel che non va di se stessi.
    Prima mi mettevo in coda con la mesta speranza che prima o poi chiamassero il mio numero, ma ero un codice bianco, in continuo declassamento, tra l’altro.
    Adesso intanto non ho smesso di pensare che mi serve un infermiere perchè non sono malata/impedita. Il concetto è ‘io vado con la mia amica, facciamo e ci divertiamo, se tu devi prima salvare il pianeta mi fai uno squillo quando hai messo tutti in sicurezza’
    A volte nemmeno lo dico che vado, mi chiama e ‘ah sei dietro casa mia? Sono al lago con..’
    Ci credete che dopo qualche week end di cui vedeva giusto le foto-cartolina con la mia amica, la moglie ha imparato a salire in montagna con i vicini, il figlio a fare i compiti da solo, lui ha iniziato a pensare con largo anticipo ad organizzare con me?

    Non me ne vogliate: i maschietti sono fatti così. E la mia amica è molto bella, single e si sa divertire. Altro aspetto che non lo fa dormire proprio serenissimo. Ma la vita è una ruota che gira, se si vivesenza voglia di vivere non gira più. E questo non ha niente a che fare con gli altri, ma solo con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.