Home » Amanti » Il cialtrone

Il cialtrone

Ho spiegato a mia figlia Rebecca, 10 anni, cho è il cialtrone. Ecco la sua interpretazione artistica
Ho spiegato a mia figlia Rebecca, 10 anni, chi è il cialtrone. Ecco la sua interpretazione artistica

 

Il cialtrone, per Treccani, è una persona priva di serietà e correttezza nei rapporti personali. Per questo, in amore, il cialtrone è spesso un seriale, un uomo che tradisce per scelta e superficialità di sentimenti.

Ma ci sono cialtroni in amore che non sono seriali ma solo… cialtroni.

Il cialtrone lo scopri quando vi lasciate, o meglio, si fa lasciare perché messo con le spalle al muro, o vi lascia ma vi vende la propria decisione come una scelta di nobiltà d’animo, lo fa per il vostro bene, non per i suoi interessi.

Dunque, scoprirete quanto lui è davvero cialtrone nel momento della resa dei conti: dopo un medio-lungo amantato, stufe di aspettare che lui si decida o metta in atto una delle tante promesse di vita in comune, vedendolo al palo o addirittura fare dei passi indietro gli imporrete la decisione finale.

Ecco, allora, cosa dirà il cialtrone rivelandosi per quello che è… ma attenzione: cercherà di apparire come un uomo dalla nobiltà d’animo, che rinuncia a voi con grande dolore e per proteggervi. Il cialtrone rinuncia a voi per il vostro interesse, questo è quello che vi venderà.

 

MERITI DI PIU’

Il cialtrone, dopo che per mesi o anni ha fatto di tutto, soprattutto a parole per convincervi che valeva davvero la pena continuare a fare l’amante, aspettare, avere pazienza e accontentarsi di prendere le briciole del suo tempo, ora che presentate il conto se ne viene fuori che non è che lui non vuole o non vi ama, ma che non vi può dare di più, e che voi meritate moooolto di più. Le vacanze insieme? Sarebbe stato bello ma è realisticamente impossibile, e tu meriti di più. Ma me le avevi promesse! Ma io le desideravo come te, ma non posso, e tu meriti di più. Ragazze, donne, se voi davvero meritavate di più ve lo doveva dire subito, non dopo aver mangiato tutto il menu del vostro ristorante. Facile mangiare a sbafo continuando a dire “poi saldo il conto” e alla fine non pagare perché i soldi non li ho. Non li aveva fin dall’inizio, cialtrone.

 

NON VOGLIO FARTI SOFFRIRE

Che tesoro questo cialtrone. Ti ha illusa, ti ha fatto digerire rospi come le vacanze con la moglie (magari pure in blackout di comunicazioni perché “sai quando ce lei non posso”), ti ha fatto piangere tutte le lacrime che potevi piangere, ti ha fatto interrompere due o tre codici del silenzio ripescandoti per il rotto della cuffia sempre a suon di promesse mai mantenute e adesso? Non voglio farti soffrire, quindi meglio fermarsi qui o, peggio, il vigliacco ti dice: “se lo ritieni necessario ci fermiamo qui”. Il massimo del cialtrone aggiungerà: “possiamo rimanere amici”. A lui non gliene frega nulla che soffriate, magari ha un goccio di senso di colpa, ma gli passa in fretta e sopravviverà benissimo. Anzi, una volta liquidate, verrà colto da un senso di liberazione che ho visto troppe volte sulla faccia di tanti uomini.

 

VOGLIO MA NON POSSO

Che cosa distingue il cialtrone da un altro uomo che vi lascia dicendo la stessa frase? Che il cialtrone non solo ve lo dice alla fine della storia, alla presentazione del conto, ma fino a un minuto prima vi aveva promesso casa, figli, vita in comune e la qualunque. Il Voglio ma non posso uomo normale invece lo dice subito, cioè anche nella fase post-ludica, quando da amanti “ci divertiamo e basta” siete diventati “sento qualcosa per te e non voglio rinunciare a te”. Il cialtrone passa dal Voglio e lo farò al Voglio ma non posso. Solo che gli impedimenti che c’erano quando voleva e diceva che lo avrebbe fatto sono gli stessi. Ha barato fin dall’inizio. Solo che ve la vende come una cosa successa all’ultimo minuto.

 

SE SOLO TI AVESSI CONOSCIUTO PRIMA

Il cialtrone deve rabbonirvi. Vi sentite deluse, arrabbiate, siete giustamente aggressive per le ingiustizie subite, perché l’evidenza dei fatti è forte, le sue incongruenze, le balle scoperte, i tira e molla sono troppi per mettere la testa sotto la sabbia ancora una volta, anche se per amore. E allora lui cerca di dare la colpa al destino beffardo, vi ripete che siete la donna della sua vita ma che siete capitate nel momento sbagliato o troppo tardi, e che il destino ha tirato un brutto gancio a tutti e due. Mente e cerca di apparirvi vittima alla pari di voi. Il destino non c’entra. La moglie c’era già prima. E per quanto ne abbia parlato male, per quanto abbia dipinto la sua vita come triste, lui oggi scegli sua moglie. Dire se ti avessi conosciuto prima è come dire se fossi nato ricco. I cialtroni danno sempre colpa agli altri, se la prendono persino con il destino, ma sono gli unici responsabili di quello che è successo.

 

DOVRESTI VIVERE LA TUA VITA

Che nobiltà d’animo! Lui non può accontentarvi come vorrebbe, vi ama più di ogni donna al mondo (tranne la moglie i figli e la comunione dei beni) ma è disposto, cavaliere templare a Gerusalemme circondata dagli infedeli, a digerire che voi possiate rifarvi una vita, che tradotto vuol dire avere altre storie d’amore, anzi trovare la vera storia d’amore. Le più dipendenti e obnubilate dall’amore per lui mi scrivono: pensa quanto mi ama, è disposto a sacrificarsi e a tollerare che io possa andare con un altro. Che nobiltà d’animo. Il cialtrone invece vede il terzo comodo come un mezzo per liberarsi di voi in modo indolore, solo che ve lo vende cialtronescamente come suo altruismo. E si frega le mani se trova uno che vi distrae. Quando si accorge che il tempo delle eiaculazioni gratuite è finito, e il prezzo da pagare per continuare è troppo alto, passa volentieri la palla. Geloso? La gelosia è il termometro dell’amore e lui, anche se si presenta paonazzo per la febbre, ha fatto il trucco dello studente: il termometro lo ha messo sul calorifero. Trucco da cialtrone.

 

RECUPERA CON TUO MARITO

Forse senza la mia interferenza dovresti davvero vedere se il tuo matrimonio è irrecuperabile. I cialtroni vi dicono anche questo. Quando vogliono liquidarvi, quelli che magari hanno un edonismo forte e quindi non sono così contenti di sapervi a letto con un concorrente, arrivano a farsi piacere il marito che vi ripropongono come se loro fossero il vostro migliore amico, una persona non coinvolta sessualmente e sentimentalmente con voi, o comunque un eroe in grado di mettere davanti ai suoi stessi interessi e sentimenti quello che conviene per te. In realtà il cialtrone sta cercando un suo sostituto che ti ammansisca in questa fase di grande e inaccettabile fregatura, e vede nel marito il male minore. Che schifo.

 

POVERINO È UN DEBOLE

Quante di voi, di fronte a certi atteggiamenti, invece di riconoscere la firma del cialtrone mi dicono: ma sai non è cattivo, è stato davvero innamorato, è solo un debole. E così lui è riuscito nell’intento non di passare per quello che è, un cialtrone scorretto come un cialtrone, ma per una persona che non ce la fa, che ci ha messo quello che poteva ma poi non ce l’ha fatta. Un po’ come quando vi dice che di malavoglia ha dovuto procurarsi un’erezione sufficiente per un rapporto completo per accontentare la moglie insistente (anche se non lo fanno mai: ma allora perché la moglie insiste?), e che non ha goduto quando ha avuto un orgasmo con lei, magari simultaneo. Ragazze sveglia: il cialtrone premedita tutto. Mentre è a letto con voi e guardate le stelle favoleggiando dalla camera d’albergo, lui già pensa al ritorno a casa e a smacchiare le camicie. Non è un debole, è un cinico pianificatore. È il cagnolino che fa gli occhioni e scodinzola ma se gli tocchi la pappa morde. E la pappa non sei tu.

 

POVERINO È TANTO DEPRESSO E DISTURBATO

Chi se la prenderebbe mai con un malato di depressione, uno che per stare con voi si è trovato fra l’incudine e il martello e il cervello non risponde più? Voi? Mica siete un’arpia, mica ve la prendete con i malati e i vicini ad andare fuori di testa, con un uomo che piange come un bambino! Avete tirato talmente la corda che lui è prima confuso, poi ha comportamenti da disturbato, e ora è depresso, deve prendere i farmaci e andare dallo psichiatra! Se avete a che fare con un cialtrone vi basterà aspettare: mentre avete deciso di lasciarlo in pace e non disturbarlo perché si riprenda e si curi, prima o poi farà una mossa falsa, dimostrando che fa una vita normale. Come un falso invalido che cieco si fa un giro in bici il cialtrone prima o poi si farà beccare sorridente su qualche social con la moglie. A voi credere all’ennesimo “l’ho dovuto fare perché me lo ha chiesto lei”. Usare la salute è uno dei trucchi più gettonati dal cialtrone.

 

Insomma, il cialtrone vuole liberarsi di voi facendo anche la figura del corretto, del nobile d’animo che è disposto a rinunciare a quello che gli interessa di più per il vostro bene. Ma non vede l’ora di liberarsi di voi, ormai troppo ingombranti, il gioco dell’eiaculazione a go go ha fatto il suo tempo e lui ve la vende come la grande rinuncia. Lui ha rinunciato al suo grande amore, voi.

 

Perché tutta questa fatica? Non può liquidarvi e basta? Eh no… Lui vuole uscirne bene con voi e con gli altri. Non vuole fare la parte dello stronzo, non vuole che voi raccontiate alle vostre amiche che M è, non vuole farvi incazzare e dover subire le vostre scenate. Ha paura di voi.

Il capolavoro del cialtrone è lasciarvi convincendovi che avete fatto voi la cosa giusta, che in fondo è una vostra scelta e che lui non ha colpa, ha fatto di tutto per realizzare il sogno. E se un giorno lo accuserete di una delle sue mille colpe perché magari scoprirete che ha una nuova amante avrà anche il coraggio di dirvi: ma sei stata tu a lasciarmi!

La punizione per il cialtrone? L’oblio. Totale. Si rifarà vivo. Trattatelo come un fastidioso e inutile venditore del nulla. Utile come uno scarafaggio sul balcone

Sincerely yours

Dedico questo scritto a Luce, una Superdonna che ha incontrato un cialtrone che l’ha fatta soffrire certo, che l’ha illusa certo, ma che lei ha liquidato per sempre e in pochi mesi trovando oggi il vero amore. Fate Luce sui cialtroni!

 

Chi volesse scrivermi o avere un contatto telefonico: anpellizzari@icloud.com

 

 

 

 

 

 

 

 


261 commenti

  1. Il cialtrone promette e poi non mantiene. Chi non promette fin dall’inizio ma anzi denuncia una vera difficoltà a pensare di sopportare le conseguenze di una separazione non è un cialtrone. Se non ci sono promesse non c’è inganno: solo la scelta di una donna di accettare una situazione del genere. Per cui niente alibi. Solo scelte consapevoli.

    • Non posso rinfacciare nulla al mio lui. Dopo la fase ludica ha detto ‘tu hai avuto il coraggio di ribaltare la tua vita. Ma lo hai fatto prima, per te, non per me. Io non sono come te, sono più debole, perdonami’.
      Mai interrotto un CDS.
      Mai fatto una promessa.
      Sono proprio nella cioccolata ..!!

    • Però deve essere fatto all’inizio inizio inizio, quando ancora ci si può regolare e si può appunto fare una scelta consapevole. Non dopo uno due anni o più, o appena si presenta il conto. Purtroppo ci si è già innamorate e staccarsi è doloroso (ed è quello a cui punta il cialtrone immagino)

      • Beh, all’inizio si vive la cosa e non servono promesse. Poi arriva il sentimento e allora spunta fuori il problema . Se dice subito “mai”, allora si è consapevoli. E se si tenta di andarsene e lui ci riprova (sempre senza promesse) non è un cialtrone lui, siamo noi che scegliamo, consapevoli, di continuare.

        • Se lui ci riprova anche se è stato corretto diventa un cialtrone. Riprovarci significa farvi soffrire per il suo godine to e lui lo sa

          • C’è anche il nostro, di godimento.
            Sennò sembriamo tutte incapaci di intendere e di volere, passi un semestre, poi ci dobbiamo far curare per altro, mica per lui.
            Io non mi sento ingannata a conti fatti. ma è anche vero che non sento più quella roba che mi tormentava l’anima.

          • Non posso dire che non sia stato corretto, visto che non ci sono mai state promesse …. Ma siamo ripartiti e una sera tra una chiacchera e l’altra è uscito con la frase ‘vorrei ma non posso’ (tra l’altro fuori luogo) ….
            Non ti ho chiesto nulla!!
            Viviamola così!!
            L’ho sentito come un paletto e il gg dopo ero in crisi!!
            Sanno essere cialtroni …. Di qualsiasi entità!!

          • Io devo confessare una cosa: dato che se lo mettessi spalle al muro potrebbe uscire con qualche ‘cialtronata’, quando mi viene una battuta (soprattutto nei messaggi perchè dal vivo scopiamo, limoniamo, ridiamo e sciopiamo ancora) mi autocensuro.

            Aspetto, visulaizzo il respiro, mi calmo.
            Ho trovato la chiave, ma soprattutto ho capito che non apre certe serrature. Se il tempo le aprirà bene, se lui vorrà aprirle bene, sennò io mi vivo queste emozioni senza andare ad annusargli il sedere.
            Che, come diceva Tinto Brass, “puzza anche alla donna più bella del mondo”

            Licenza poetica 😉

          • Io credo questo: se tradisco un marito e so che non lo lascerò mai, per come sono non illudo nessuno amante innamorato. Non fomento. Mollo proprio, chiudo, taglio, non faccio l’ipocrita con un uomo innamorato di me senza speranza dicendogli fai come vuoi io sono qua. Non sarei capace, perché mi approfitto di una sua debolezza… forse sono troppo idiota per questo mondo di convenienze.

          • @Angelica.. @Ale, nemmeno io sono un uomo.
            Però dopo un po’ che capisci quale è il giro del fumo.. due adattamenti li fai.
            Ho avuto una doppia vita anche io e all’inizio non era così scontato per me separarmi (e comunque l’ho fatto perchè volevo iniziare la mia vita da libera, non per l’ex lui, non per correttezza, ma per me e per la mia indipendenza personale).

            Io volevo la mia libertà, perchè per me è in assoluto la cosa più importante nella vita di qualsiasi individuo. Sono convinta che chi non ha la libertà di scegliere non possa essere felice e cerchi sempre delle stampelle.

    • Sono cialtroni, a mio avviso, anche quelli che ti avvisano che non lasciano casa ma che ti dicono che sei la donna della loro vita.
      Le parole vanno pesate e la coerenza è fondamentale.
      Della serie:
      Mi manchi come l’aria ma vedo che sopravvivi benissimo in apnea.
      No,mettere le mani avanti da subito ma illudere con gesti e parole d’amore immenso non li rendono meno cialtroni.

        • Ciao Alessandro.. Voglio raccontare la mia storia.. Perché la cialtrona .. La codarda sono io… La mia relazione (relazione fatta di pochi incontri.. Tanti messaggi.. Tanta empatia.. Niente sesso.. Solo baci) è iniziata 2 anni fa.. Entrambi sposati… I rispettivi coniugi vengono a conoscenza.. mio marito perché confesso io.. (confesso…. Ma non sono mai riuscita a lasciare mio marito…) . Anche l altro si fa scoprire dalla moglie… Lui sin dall inizio si è dimostrato determinato.. Mi chiedeva spesso di lasciate tutti e andare via insieme.. Ma l indecisa sono stata sempre io.. Premetto che noi non abbiamo figli.. Lui due. 13 e 18 anni.. Mi diceva spesso che i figli per lui non erano un problema.. prima o poi avrebbero accettato.. E mi ribadiva spesso di non amare più la moglie perché lei in precedenza lo aveva tradito.. Io ero chiara con lui e gli msnifestavo tutta la mia sofferenza..e indecisione. Ma lui era disposto ad aspettare.. Dicendomi che ognuno ha i suoi tempi.. Agli inizi di maggio lui presenta le carte del divorzio alla moglie(così mi ha riferito pochi gg dopo lui..).. E lei esasperata mi chiama minacciandomi.. dicendomi che era disposra a tutto per mantenere unito il suo matrimonio.. Che io avevo rovinato. Ia sua fam.. .etc… Da quel giorno decido di iniziare un cds.. Rimango con mio marito.. Ma non ho smesso mai di pensarlo.. Anche lui lo fa ne sono quasi certa… E so che ad oggi sta ancora con lei.. Probabilmente infelice.. Come me……..

      • Esatto Mic!
        Non puoi dirmi la mattina “allontaniamoci sennò mi innamoro” e la sera “non voglio rinunciare a te”, un giorno “se non ti contatto è solo perché non posso” e il giorno prima “chi vuole può”, una volta “non posso separarmi, non voglio lasciarle i miei figli” e un’altra “mi devo frenare sennò mando tutto all’aria, io lo faccio”, sparire per mesi perché vuoi dimenticarmi e poi riapparire dicendo che non ci sei riuscito, dire ti lascerò in pace e poi ritornare “da amico”.. Ma allora che cavolo vuoi?

        Non si tratta di illudere la poveretta incapace di intendere e di volere, ma di essere disonesti, incoerenti, cercare di prendere tempo, confondere, sfinire e alla fine uscirne il più pulito possibile.

        L’incoerenza è cialtrona! 😀

          • Mahh …. Sempre più il dubbio che l’uomo in questione sia lo stesso!! A parte te @Anonimo ….
            ‘Non posso permettermi d’innamorarmi di te’ e il gg dopo ‘ma io la vivo alla leggera’ …. ‘vorrei ma non posso’ e gg dopo ‘viviamola come viene’ …. Ecc.
            Ambigui? Ma io dirrei confusi e a tratti bipolari!!
            Io credo che mettono paletti e al contempo si ripuliscono dai sensi di colpa!!

          • Ma va che confusi e bipolari! Cialtroni che sanno benissimo di rubarvi il portafogli

        • Lo fa consapevolmente secondo me… con il preciso intento di creare quella tensione emotiva che ti tiene legata a lui e che ti fa pensare sempre “ oddio lo perdo”.
          Lasciare immediatamente, può solo farti del male

          • Il mio cialtrone ha fatto tutto da solo, ha tirato troppo la corda e vi è rimasto impigliato dentro! L’ho mollato (per sfinimento) e non gliel’ho mollata (perché non mi sono fidata, perché avevo paura di legarmi ancora di più e perché anche “lei” merita più di un giocattolino in condivisione :))

      • Caspita è proprio vero @mic1782
        …. e poi si pensa che destino infame..
        Ho l’uomo giusto al mio fianco e non posso averlo. mi sto rendendo conto in questi giorni (primo mese di CDS) tra pensieri contrastanti, che lui faceva il finto buono… voglio stare con te ma non posso, mia moglie non la lascio e intanto io stavo lì a pensare che cretina che sono, non la molla ma ci sto ancora…certo che ci stavo, lui mi illudeva dicendo quanto andassimo d’accordo e tutto quel feeling difficile da non notare..
        PORCO!
        Vorrei tanto scrivergli e fargli sapere di aver capito tutto il suo giochetto

          • È vero Alessandro solo che lui crede che sto male per lui ora… e mi dà troppo fastidio!!!! Tra l’altro ho avuto la forza di non seguirlo più su instagram e devo dire che è decisamente molto meglio!!!

            Grazie Ale di tutto!

        • Ahhh sì @allegra anche il mio era un povero gramo vittima del destino e delle scelte sbagliate che aveva fatto sposandola.
          Si dipingeva come uno che sacrificava la sua felicità per quella della famiglia.
          E io a credergli in tutto e per tutto.
          Quante palle per tenermi legata a lui.
          E sai che cosa faceva quando io mi azzardavo a fargli notare che il suo comportamento era incoerente?! Si incazzava come una iena! Come si suol dire La verità ti fa male lo so.
          Sono falsi come le Luis Vuitton sulle bancarelle del mercato.

          • Hahahaha veramente….che patetico… Sono bravi a tenerci legate a loro! Sti fintoni…

            Il mio invece una volta dopo 4 mesi non si è fatto sentire per giorni perché durante una chiamata molto tranquilla gli dico: beh diciamo che se il tuo matrimonio fosse felice io non esisterei neanche!
            Lui ci è rimasto malissimo dicendomi che non avevo capito niente di lui e mi dice che gli ho fatto molto male con quelle parole! Ma scusami…è la verità che ti fa male!!!!!!

  2. Grazie Alessandro, pubblichi le tue parole dopo che ieri, per la PRIMA VOLTA, ho cominciato a guardarlo proprio come un cialtrone. In questi mesi di silenzio ho cercato di minimizzare e di prendermi colpe che mi ha lasciato ma inesistenti. È un cialtrone, ha detto che era costretto a rinunciare all’amore della sua vita per i figli invece, scoperto, ha riversato tutto su di me. Cialtrone/codardo. Non capisco perché a caldo abbia sofferto cosi tanto. Ho creduto di essere la causa della sua sofferenza in casa invece ieri per caso ho scoperto che era in crisi con sua moglie da tempo , che hanno fatto il terzo figlio per risollevare la coppia (orrendo) , mi sono sentita un burattino in mano a questa coppia che aveva bisogno di un diversivo e ha riversato su di me frustrazioni e dolori. Non so come abbia fatto ad arrivare a tanto. Fino a pochi giorni fa avevo voglia di dirgli tutto quello che penso, finalmente non sento più l’esigenza di condividere più nulla con queste persone. Sai Alessandro, penso che l’insicurezza di molte donne porti a vedere le cose in maniera distorta e in momenti critici della vita ad avvicinarsi alle persone sbagliate. Per fortuna il tempo aiuta, così come le tue parole.

  3. Il mio era un cialtrone da “meriti di più, se solo ti avessi conosciuta prima, meriti il figlio che tanto desideri e voglio davvero ma non posso proprio!” Ho conosciuto proprio il Cialtrone per eccellenza. Ragazze e Ale sono a quota 2 mesi e mezzo di silenzio super assoluto ci sono però giorni in cui, nonostante io sappia quanto fa schifo, mi manca ancora da morire e spero nel suo ritorno. È normale? Vi prego aiutatemi! Come posso sperarci ancora dopo tutto questo?

      • Conto caro è salato! Ti ricordi @Ale ero talmente convinta del suo amore che altro che mano sul fuoco. Infine mi sono bruciata e magicamente dopo due anni ritorna la scusa dei figli! Scusami cialtrone caro ma mentre venivi a letto con me per due anni dove mi dichiaravi il tuo amore totale i tuoi figli non c’erano?

        • Sapeva già di non poter pagare il conto del ristorante stellato ma mangiava lo stesso dicendoti poi saldo tutto. Cialtrone anche con n i figli

    • Anima bella si, è normale. Ti assicuro che più passa il tempo più si sta meglio e si guarda tutto con occhi diversi. Non ci credevo, invece…ho appena superato i 3 mesi di CDs con una crisi nostalgica recente. Giorni fa il cialtrone ha detto di stare malissimo ad una conoscente comune per farlo arrivare al mio orecchio. Mi ha fatto pena e ho cominciato ad aprire gli occhi. Cosa sperava andassi in suo soccorso? Nemmeno per sogno. Questi non meritano di stare con noi, prima non ci credevo e mi sembrava di perdere chissà cosa. Stavo perdendo ME. Ce la faremo Anima bella, fidati.

      • Grazie Piccola!! Credimi l’unica cosa che vorrei è dimenticarlo ma quando mi vengono in mente certi momenti della nostra storia mi sale questa sorta di disperazione che mi urla dentro “è impossibile che sia andata così” non mi rassegno…. io ero convinta che il nostro amore fosse vero… sono tanto triste oggi @Piccola

    • Perché non ti manca lui, ti manca tutto il contorno e Le abitudini oltre che ti manca quello che credevi lui fosse
      Sembra una frase fatta ma se pensi bene a quello che lui in realtà È e non quello che credevi e desideravi che lui fosse vedrai che tutta questa nostalgia sparisce
      Semplicemente perché capirai essere una illusione e non la realtà.

      • Speravo mi fosse già passata, è un anno che non ho nessun tipo di rapporto fisico con lui e sono due mesi e mezzo di CDS. In questo anno ho seguito anche un percorso dalla psicologa…. mi chiedo com’è possibile che dei giorni mi manchi ancora così il respiro? Lui comunque in due mesi e mezzo neanche un sms. Almeno posso dire “è bravo il mio cialtrone!!!” Ahahahaha ridiamoci su….

          • @Animabella cerca anche di uscire se puoi e frequentare gente diversa, anche uomini. Anche se non ti interessano, fai entrare del nuovo in termini proprio di argomenti, di storie nella tua vita.

          • Grazie @Cossora ma io convivo. Ho tanti impegni e passioni ma non vi nego che lui mi manca ancora tantissimo. Mi manca anche non sapere più nulla della sua vita. Credo che anche lui come me stia provando a ricostruire in famiglia, non lo odio, lo sto facendo anch’io ma mi manca il nostro rapporto, mi manca il confronto con lui.

          • @Animabella scusa.. hai avuto tempo e interesse per lui nella tua vita, e ora che il tempo e l’interesse per il nuovo (‘anche’ uomini, non ‘solo’ uomini) servono a te per rinascere.. rispondi ‘grazie ma io convivo’ ??
            E quindi?

          • Scusa ho letto male allora @cossora avevo letto di uscire con altri uomini. Sono sempre di fretta e leggo veloce scusami. Comunque ho tanti interessi e passioni

        • Anima bella io e te abbiamo avuto la stessa esperienza. Identico percorso. Durante tutto lo scorso anno ci siamo sentiti solo al telefono dopo che è stato scoperto e da 3 mesi esatti cds. Anch’io dalla psicologa. Lui sparito. Mi sono chiesta mille volte come facesse visto che prima di chiudere stava per uscire di casa e non riusciva a rinunciare noi. Poi all’improvviso inversione di marcia e la decisione di rinunciare a me per la famiglia perché non sopportava più le pressioni di Lei che voleva togliergli tutto.. Ci sta ma ha chiuso facendomi una telefonata orrenda, fredda e cattiva, da cialtrone. Mi ha fatta passare di nuovo per quella che non sono pur di difendersi davanti alla moglie e recuperare il salvabile.. Durante l’estate sono stata serena, al rientro al lavoro mi sentivo come te, mi mancava l’aria. Da pochi giorni mi sento meglio. Mi sono trasferita in un’altra sede di lavoro e se all’inizio mi sembrava di aver rinunciato a tutto quello che avevo, adesso sono felice, libera da lui, da lei, da tutte le sue bugie e dalle cattiverie che ho dovuto subire in silenzio per tutelare tutti i bambini coinvolti nella nostra storia. Finalmente so e sento che è lui che ha perso l’occasione di avere una donna come me, non gli capiterà mai piu’ nella vita e si mangerà le mani prima i poi. Ero io che ci avrei perso tanto. Prima di lui avevo una vita completa, mi sentivo sola per dei problemi di mio marito, mi sono fatta abbindolare da lui che cercava proprio una come me per risollevare la sua vita triste. In quella vita ci è rimasto…io mi sento rinata. Forza anima bella , non ti merita, concentrati su questo. Solo oggi capisco i consigli di Alessandro, rileggili, fanno male ma se arrivi a pensare a te e basta sono perle di verità. Forza.

          • Si è talmente simile la nostra storia che a tratti mi viene il dubbio che io e te abbiamo conosciuto lo stesso cialtrone!!! Anche noi quasi un anno solo a sentirci e la rabbia è proprio questa. Quando lei ha iniziato a sospettare serialmente mi dici che i tuoi sentimenti sono così forti che non riesci a non sentirmi e continuano a rischiare, evito di dartela per quasi un anno e resisti facendo l’uomo di pietra ed ora che io sono sparita davvero, dopo due mesi e mezzo che non ci vediamo e sentiamo, non ti vedo fuori da casa mia con le carte della separazione in mano??? Ma allora che razza di presa in giro è stata per quasi 3 anni? A che gioco stavi giocando Cialtrone mio caro?? Potevi dirlo chiaramente che avevi ricominciato a trombare allegramente con tua moglie, ti avrei rispettato di più, guarda un po’!

          • Uguale!!!! “Non riesco a sentirti perché è così forte quello che provo che a casa non riesco a stare sereno, mi faccio scoprire, faccio il confronto con te e mi comporto male con Lei”..ridiamoci su Anima bella. Ma chi lo ha mai voluto? Ci credi che prima di cadere nella sua rete abbiamo lavorato per un anno nello stesso posto ed io non l’avevo mai notato, ma nemmeno visto! Ha fatto di tutto per avermi e forse questo mi ha colpito, ho un marito che non mi ha mai valorizzato, la psicologa dice perché geloso e mi sminuisce. Lui ha giocato su questo. Sono stata sempre corteggiata ma lui ha saputo giocare su questa mia debolezza. Mi ha fatto credere di amarmi alla follia, forse lo ha creduto pure lui però non valevo quanto una casa, i soldi da parte, i pettegolezzi della gente. Non gli ho mai chiesto di lasciare i suoi figli come io adesso non ci sarei riuscita di botto. Dovevamo seguire quella road map di cui parla Alessandro. Però Anima bella pensaci, forse meglio siamo scappati prima. Noi donne il salto lo avremmo fatto, loro ci avrebbero probabilmente lasciato con il c××× a terra. Loro sono cialtroni!!!!

            Ps: Alessandro questo aggettivo mi piace troppo, mi aiuta a ridere e a sminuirlo ogni volta che mi balena nella mente. Ho aspettato questo giorno perché avrei avuto l’occasione di rompere il silenzio e cantargliene 4…invece non mi importa più!!! Ma che bello!

          • Un anno solo sentirvi?
            E su cosa vive questa ‘relazione’?
            Non è sarcasmo, non riesco veramente a capire. Ragazze!! Ma avete una vita o no? Perchè sembra proprio di no.
            Anche fosse un’amicizia spettacolare e preziosa.. un caffè, una cena, un abbraccio.. persino io e la mia collega dopo un po’ che non ci vediamo abbiamo voglia di scambiarceli.

            Qui c’è qualcosa che non va, spiegatemi nel pratico ‘come’ vivete la cosa. Vi leggo. Un bacio.

          • Noi lavoravamo insieme quindi di fatto stavamo insieme giornate intere, anche in quest’anno abbiamo condiviso un sacco di cose. Ho scritto un anno senza vederci come intendere un anno senza sesso. Ma come lui stava con la compagna io avevo il mio compagno. Si @Cossora ce l’ho una vita ma io lo amavo talmente tanto che mi bastava sentirlo e vederlo a lavoro.. pensavo che la stessa cosa valesse per lui. Sono stata una povera illusa ma non me lo sottolineare così tanto dai

          • Cossora, dopo che è stato scoperto è sparito. Quando ci siamo rivisti al lavoro abbiamo ricominciato a sentirci. Mi ha spiegato il perché della sua codardia giustificando la sua assenza perché era controllato ed aveva paura. Ci sono cascata e in tutti i mesi successivi mi ha solo riempito di telefonate e di promesse sul nostro futuro. Non poteva vedermi perché controllato, l’ho visto con i miei occhi. Lei era sempre fuori dal lavoro e se lui si spostava di casa il pomeriggio era sempre in compagnia. Ovviamente per me è stato umiliante ed ho sbagliato a farmi trattare in questo modo. Non voglio più nemmeno pensarci. Prima dell’estate durante una telefonata lei lo ha ribeccato e non vi dico cosa è successo. Ho finito di pensare alle loro cattiverie e non riesco nemmeno più a scriverle perché se prima facevano male ora hanno un altro sapore. Allora sarò stata stupida e ingenua però era la mia prima esperienza e ci credevo veramente in quel piccolo uomo che mi aveva dato delle illusioni. Cossora, certo che ho una vita. Non l’avrò incontrato anche se desideravo farlo. Non tutte possiamo avere la tua determinazione ma non mi sento una stupida. Ero felice di sapere che c’era e in quel momento credevo alla sua difficoltà di vedermi. Fino a quando non è stato scoperto ha saputo darmi tanto, se gli ho permesso tutto il resto è perché da genitori non siamo riusciti a rompere le nostre famiglie per i piccoli. Lui poi è stato incoerente e grossolano con me e questo non riuscirò mai più a perdonarglielo.

  4. Ale, lo dedichi a Luce che lo merita tantissimo…. Ma sembra scritto per quel cialtrone con cui ho speso così tanto tempo… Vorrei inviarlo alla ex amante di lui….ma lo faccio solo qui, virtualmente. Grazie… Ed ‘ESCI’ subito questo libro!

    • Lo dedico a luce che ho seguito personalmente nella vita reale ma è per tutte voi. Il libro è finito, ha dei tempi tecnici ancora non troppo lunghi e poi verrà presentato prima a Milano e poi girerò in varie città. Di sicuro una tappa sarà Modena

  5. “Se un giorno mi dicessi ‘mi sono fidanzata, sto bene con lui’ io sarei felice per te” <3

    "Non mi piace che dovresti fare la seconda, non te lo meriti" <3 <3

    "Ti lascerò in pace, ti farò assestare pure a te come é giusto che sia" <3 <3 <3

    Dopo aver tanto riso leggendo questo articolo posso dire che oggi, domenica 15 settembre 2019, m'è scattato definitivamente il relè.

    Grazie Alessandro.. "se solo t'avessi incontrato prima, quanti sbagli non avrei fatto" 😀

    • Frasi dette anche a me… e se gli facevo notare che un uomo che si dichiara innamorato pazzo non penserebbe mai a certe cose tipo “ se sei felice con un altro io soffrirò come un cane ma mi basta saperti felice” diventava una iena!!
      Io in amore caro mio sono “ egoista” e voglio saperti felice
      Ma possibilmente quella felicità vorrei dartela IO e non sperare che qualcun altra faccia le mie veci perché io non sono in grado dato che a casa mia sto bene!!
      Sono degli impostori dei sentimenti che vogliono apparire anime belle addirittura mettendoci il tarlo che loro ci amano più di quanto li amiamo noi perché loro vogliono la nostra felicità anche a costo della loro soffferenza.
      Buffoni

  6. Lo scrivo qui..me ne vergogno un po, io mi sono resa conto di quello che era, quando la moglie mi ha contattato…ho rivelato tutto. Sei anni con lui, lui che mi ha voluto, non poteva non sentirmi, fare a meno di me…fino a quando scoprendo il tutto due anni fa, lui si è fatto perdonare. Due anni in cui lui non voleva lasciarmi, ma a fatti non c’era più. Poverino…era stressato, i figli ormai grandi che lo facevano soffrire, non dormiva, lo straccio di sé stesso. Ma mi diceva di stare tranquilla. Lo ammetto…mi sono fatta lasciare. È uscito il suo lato oscuro, cattivo, e io cattiva che gli ho smontato gli ultimi due anni in cui professava alla moglie perdono..
    Gli ultimi due anni in cui lui si prodigava come maritino pentito, io ci ho perso il fegato..e non mi capacito come io non possa aver capito che lui mi voleva, ma solo come presenza…perché lui non riusciva a lasciarmi..poverino. I tuoi scritti aprono gli occhi.. grazie!

  7. Come scrive Oldplum, le vicende amare arrivano nella nostra vita x insegnarci qualcosa e se impariamo da esse saliamo ad un livello superiore di consapevolezza, ed il passato, visto da un gradino più in su, sarà ricordato in modo diverso e positivo.
    I cialtroni sono utili a questo, lì abbiamo incontrati ok, li abbiamo amati ok, ci hanno fatto soffrire ok…ma siamo capaci di andare oltre la loro meschinità, e noi non siamo “seriali del dolore”, no, ce ne basta uno per imparare.
    Gli unici che non imparano sono loro, i cialtroni di tutte le specie, ma forse arriverà anche il loro momento, forse.
    Ma potrebbe capitare che allora saranno troppo vecchi per vivere una rinascita, resterà loro solo la consapevolezza di non aver amato, di non esserne stati capaci, di avere fatto soffrire, un’ amara conclusione, non certo invidiabile.

    • Sì, sono d’accordo sulla loro utilità. Il cialtrone dall’animo nobile prima o poi passerà ma le sue parole lusinghiere io me le tengo, mi fanno schizzare l’autostima alle stelle! Per cui grazie cialtrone, se la tua nobiltà d’animo sia stata reale o fittizia me lo dirà soltanto il tempo, adesso però spostati che devo vivere la mia vita.

      • Ho paura che alle parole del cialtrone vada sempre fatta la tara… però facciamo pure finta di non saperlo, alziamo l’autostima e andiamo verso lidi migliori:))

        • Concordo… i complimenti di un cialtrone valgono meno di zero.
          bisogna imparare ad alzarsi l’ Autostima da sole e non aspettarci che ce la alzino uomini che fanno complimenti anche alle cavallette

          • Intendo dire che con i suoi complimenti ha avuto la capacità di svelarmi caratteristiche che non pensavo di avere. Dal suo punto di vista magari saranno anche stati esagerati o falsi, ma per me no perché ora sono consapevole di averle davvero quelle qualità e di poterle senza dubbio aggiungere alla lista di tutte quelle qualità che già posseggo. In tal senso mi è stato utile.

          • Intendiamoci. Questi uomini fanno anche bene. Fanno provare il vero sesso, provocano amore (unilaterale purtroppo e troppo spesso), le farfalle nello stomaco, aumentano l’autostima in matrimoni in cui da regina siete state degradate a governanti. Ma a che prezzo? A volte a un prezzo ragionevole: diventate consapevoli che il matrimonio è fallito e non può andare avanti. Ma qui ci sono anche dipendenze dove fare quello che vuole lui per più di tre 5 10 15 20 anni

  8. Il mio ex. Un cialtrone, che ho lasciato andare ben conscia della sua cialtronaggine ammantata di santità. L’avevo smascherato. C’è tutto il repertorio. Poi è tornato, pure separato, ma di certo non per sua decisione, piuttosto perché l’habitat in casa si era intossicato troppo. Un po’ ho tentennato, poi basta.
    Prima grandi promesse, poi il passo del gambero, poi alla prima crisi “ credevo che stessi bene anche tu”… ma come? Che è, un patto che cambia a condizioni unilaterali come le lettere della banca? E poi…. a ogni mia sofferenza… Dovevo conoscerti prima, ti lascio andare (ti lascio andare????? Sono io che me ne vado caxxo!!!!), piangerò ogni giorno pensando a te, addio mia amata meriti di più. C’era tutto.
    Qualche mia amica mi ha detto: ma sei cogliona? L’hai amato per due anni e ora potrebbe essere tuo! Esatto. Sempre cialtrone resta, anche se separato. Ogni tanto prova a fare la parte del nobile uomo, ma non attacca più.
    Faccio anch’io la nobile anima, non ho rinfacciato nulla, tanto sarebbe inutile, gli lascio questa facciata da uomo bravo, oblio e basta.

  9. c’è tutto quello che occorre sapere e quanti di questi casi frasi comportamenti ho vissuto pure detti in modo a caso senza un nesso
    Almeno trattandosi di un fuori di tesypta seriale brutto
    Il fatto magari di dirme improvvisamente tu vali di più
    Non ri merito
    Ti avessi incontrato prima

    Insomma come sempre Caro Alessandro
    Grazie un vero
    UOMOTESORO ❤️Sulla strada tracciata per noi da Luce❤️

    • @Ariel cara come stai? scrivi tanto, viaggi, bevi allegramente e cerchi di goderti la vita lo leggiamo più o meno tutte (io un poco in meno lo confesso) ma a me da qui sembra che tu sia ancora ferma a valutare il tuo ex. @Ariel hai incontrato tanti uomini nella vita validi e magnifici perchè sei ancora li a rimuginare sull’unico che ti ha disilluso? quanto tempo è passato? non ne vale più la pena di star a perder tempo ad analizzarlo è andato qualsiasi cosa fosse! cosa dice la terapia? non è ora di alzare lo sguardo? Non mi scrivere mille righe per dirmi che ci vedi in difficoltà e ci vuoi aiutare: lo abbiamo capito grazie grazie di cuore ! ma rileggiti : è giunta l’ora di svoltare è necessario per te ! c’è stato un fuori di testa seriale brutto ok lo hai superato alla grandissima e in tempi relativamente brevi ora devi archiviarlo non puoi tenerlo in vita non puoi portarti appresso in ogni situazione il peso del suo fantasma. è stata una esperienza da non rifare capitolo chiuso nella tua vita fai posto per altro.
      un abbraccio grande

      • Grazie Hara,
        È proprio quello che sto facendo se scrivo o ho scritto qui riferendomi al ex con esempi del suo comportamento verso di me era solo per far capire aiutare chi ancora sta illuso e sta sottomessa

        Tutto qua
        La mia vita è molto varia e sono una vera nomade
        Ma anche io ho bisogno di tempo per riacquistare la mia serenità e il mio equilibrio di vita.

        Non posso spiegare qui nulla di più
        Comunque grazie mille cara Hara
        E un grande abbraccio anche a te!

  10. Il mio cialtrone è uno da Se ti avessi incontrata prima e da Meriti qualcuno meglio di me. Il fatto è che ora che l’ho mollato io è il muro del pianto addirittura mi ha detto che era a pranzo con la famiglia e pensava a quanto mi amerebbe sua madre. MA VA VA VA

  11. Finalmente il termine più corretto ed appropriato per definire un narcisista. CIALTRONE. Sono CIALTRONI fino dentro il midollo. Almeno quello con cui mi sono letteralmente rovinata la vita, un cialtrone e una povera demente, sempre pronta a comprendere le valanghe di bugie del poverino. Alessandro ne ha descritto magistralmente le caratteristiche e le varie casistiche. Ebbene il mio le incarna tutte insieme, in un alternarsi di cialtronerie per passare da cagnolino che fa gli occhioni dolci al verme che mentre è a letto appena finito di fare l’amante appassionato ti chiede consiglio sulla villetta al mare da acquistare con la moglie. Insomma vuole liberarsi uscendone bene, lasciando aperto lo spiraglio del non si sa mai, potrebbe ancora piacermi… Come si può essere cosi infami, giocare con la vita della persona che dici di amare? Perchè non lasciare la preda senza tutti questi giochi e strategie? Grazie Alessandro per questo ulteriore e ILLUMINANTE articolo in attesa del tuo libro.

  12. Ho una carissima amica sposata che esce con uno sposato.
    Da quasi un anno. Non hanno fatto sesso subito, non lo fanno spesso per questioni (anche ma io credo non solo..) logistiche e.. lui le sta facendo tante, troppe promesse.
    Intando ‘va tutto bene’ sui social.
    Lei sta pensando di separarsi e .ho paura che presto le rifilerà una delle scuse qui sopra.
    Io le voglio un bene dell’anima e continuo a dirle ‘io mi stavo separando già prima, e nonostante questo e zero promesse da parte sua ho sofferto: ti prego, attieniti ai fatti’

    Ma lei nn fa altro che dirmi che la cosa sta diventando sempre più importante nel suo cuore, che le spiace per suo marito ma ormai ha deciso. Ed è una donna con un lavoro importante, gestisce figli e marito e casa e cane da sola. Pur rimanendo fuori casa dall’alba al tramonto.

    Cavolo come è tutto lampante quando sei uno spettatore.

    • Cerca di spiegarle che se vuole separarsi lo deve fare per lei e perché ilmatrimonio è irrecuperabile. Non lo faccia per l’altro il rischio è altissimo ma è sbagliato concettualmente

  13. Il mio ex Cialtrone aveva deciso di conquistare l’aureola di Santo subito, dopo aver tirato la corda con promesse e bugie di varia natura per due anni e mezzo, e dopo il mio rifiuto di tornarci insieme, nonostante tutto il repertorio di lettere d’amore, promesse di lasciare subito la moglie per venire da me a vivere bastava un mio cenno, per riconquista un po’ di dignità ormai persa ai miei occhi, decide di sacrificarsi e mettere da parte questo grande amore per continuare a vivere infelice con una donna che non ama più, ma che soffrirebbe troppo per un suo abbandono.. Lei è fragile, sono io quella che non capisce questo suo sacrificio che è un gesto di Bontà verso un’altra donna.. Poi cosa importa se questa la tradisci da anni e dici di lei che è un essere debole e senza spina dorsale. Lui si sta sacrificando per il bene di una persona (lui stesso)
    Dopo 9 mesi che ho chiuso la relazione, lui ha provato vari contatti in uno degli ultimi mi ha proprio detto.
    “Io sono una persona buona ma tu non hai visto questo lato di me”
    La mia risposta è stata.. Se da persona innamorata non sei riuscita a farmela vedere questa parte buona che nella fase di innamoramento doveva Brillare ed oscurare ogni difetto, forse non c’è l’hai questa parte buona anche se ti ostini ad affermare il contrario.
    Le maschere e le finzioni non sono contemplate in una persona buona e vera.
    Tutto il resto sono chiacchiere da Cialtrone qualsiasi.
    Grazie Ale per questi articoli pieni di consapevolezza e verità.
    Fai i complimenti a Rebecca una vera artista.
    Un abbraccio forte a tutti.

  14. Grazie Alessandro!
    Effettivamente…col senno del poi
    Un cialtrone stupido, tirchio, infantile, arrogante, meschino, bugiardo, vigliacco, fifone, codardo, presuntuoso…potrei continuare…ma nessun aggettivo positivo.
    Si è rovinato quella minima Opinione positiva (che cercavo di preservare ) coi suoi ritorni ingannevoli e spavaldi perché io mi chiamo … io sono …io guido una …e posso tutto. Lo vedo fin brutto, per nulla brillante e al limite del farmi pena
    ora chi è più forte…io o lui?
    A tutte Voi Superdonne, si lo siamo Superdonne ( grazie Alessandro !!), che siamo così sensibili, così rispettose, così educate, così pazienti, così comprensive e che ci diamo al 100% a questi zoticoni , auguro il meglio . Non perdete un giorno in più se lo riconoscete un cialtrone, ci sono anche dei signori. Io ho avuto la fortuna incontrare un galantuomo , gentile, educato, cortese, attento, generoso ma non zerbino ehh … con carattere, che mi fa sentire protetta e soprattutto la sua donna.

  15. Queste frasi sono coltellate.. al mio cialtrone non ho neanche presentato il conto, semplicemente è stato scoperto e non ce la faceva a continuare il doppio gioco. Il mio bellissimo cialtrone vuole la mia felicità e che io mi trovi una persona che possa starmi accanto , per questo mi vuole bene, bene davvero. Peccato che ha avuto atteggiamenti schizzofrenici.. e nessuno gli avesse chiesto di preoccuparsi del mio futuro dato che so io cosa sia meglio per me. Vuoi una relazione con me? Ce la viviamo nel rispetto reciproco.. non la vuoi .. allora vai.. ha cominciato con un atteggiamento ambivalente .. giorni mi scrive per della cavolate e poi passano giorni di silenzio. A me manca semplicemente come mi faceva stare quando dimostrava di volermi bene e di tenerci, erano briciole, ma per me comunque importanti. A volte sento la mia autostima sotto i piedi, perché mi accorgo che ancora il mio umore e’ Determinato da quello che fa un’altra persona e che basterebbe nulla per regalarmi un sorriso.
    So che dovrei credere in me s non avere bisogno di nessuno per essere felice .. e vi assicuro che già va meglio, salvo quando mi arrivano le docce fredde di questi messaggi del cavolo che mi manda, che sono una delusione perenne.
    Ora questo ruolo di margine mi aiuta quanto meno ad avere meno nostalgia.. non ho fatto un vero CdS ma.. ci stiamo arrivando x consunzione.. non penso debba ricambiare autovettura a breve, quindi a cosa servo più?

  16. E finalmente è arrivato anche il mio capitolo finale…quattro anni,tante promesse,soprattutto nell’ultimo periodo,mi sembrava diverso dal solito,avevano iniziato questa terapia insieme con lei diceva che parlava di separazione,ma siccome io oramai lo conosco e sapevo che come al solito sarebbe tornato indietro sto giro volevo vedere dei passi…forse ad un certo punto ha capito che non poteva fare più marcia indietro,una risposta quanto meno me la doveva dare…lei sbraita ma poi fa finta di nulla,io questo giro volevo vedere dei passi concreti non ero più buonina e bravins li…domenica dopo che è tornato dalla montagna ci vediamo,lo vedo un po’ in crisi,ma dice di amarmi che è solo fatica,martedì dice che è sicurissimo di amarmi e poi discutiamo perché io lo vedo tornare indietro anni luce e non mi sbaglio….da lì sparisce ….tutto tranquillo a casa,da che si urlavano tutto il tempo ora tutto tace,lui è tornato nel suo ovile,lo so da amici in comune da quello che dice lui..ieri crisi gli scrivo, lui neanche si degna di leggere il mio messaggio,gli riscrivo niente…stamattina lo chiamo,lo so mi sono umiliata fino all’estremo e non mi piace questa cosa,ma avevo l’ansia dovevo dirgliene quattro…al telefono non mi risponde allora mi scrive e mi dice che non ne vuole più parlare,vuole fare questo percorso in santa pace e io gli sto addosso e deve capire e fare fuori tutti(me)ah poi mi ribadisce che non è cambiato nulla eh che mi ama….voi non avete idea di come io mi senta,stupida stupida stupida sono una donna senza senso…mi ha portato via ogni energia e loro due ora stanno bene,lei se l’è tenuto,lui nella sua tranquillità….questa persona mi parlava di convivenza qualche settimana fa…mi ha trattata a pesci in faccia,neanche mi voleva affrontare se non avessi insistito…come ci si rialza da tutto questo?

    • @angelina…al telefono non mi risponde allora mi scrive e mi dice che non ne vuole più parlare,vuole fare questo percorso in santa pace e io gli sto addosso e deve capire e fare fuori tutti(me)…

      E lascialo fare il suo percorso…IN SANTA PACE!

      S-P-A-R-I-S-C-I…

      nn sentire più nessuno…nn parlare cn la sorella, la nonna, la zia e il migliore amico della cugina, sposata cn la cognata del fratello del migliore amico del suo testimone di nozze…

      Insomma..hai capito, no?!?! Sei troppo invischiata in una famiglia che nn è la tua! E dopo un po’…cm si dice? I parenti sn cm il pesce…puzzano! Figurati quelli nn ancora acquisiti…

      Se alla fine del suo percorso, cm credo, nn avrà capito ancora una cippa lippa e ti cercherà (ma anche molto prima della fine del percorso…xchè nn c’è un caxx da capire…basterebbe solo avere il coraggio di decidere ed essere onesti cn se stessi e gli altri)…tu starai facendo il TUO PERCORSO!
      E mi auguro che sia talmente lontana da lui da nn farti nemmeno scompigliare un capello…
      E se ti avrà persa (cosa che ti auguro vivamente)…potrai sempre mandarlo a fare un altro percorso “di livello”…ma sn una signora e nn lo dichiaro in modo esplicito…tanto sn certa che qua hanno capito anche i muri 😉

    • Angelina hai ragione. Fanno tutti così. Non hai fatto male a chiamare ma adesso sparisci, guardalo con occhi diversi. Non pensare stia bene con lei, ha semplicemente deciso la strada più semplice, più facile. Uscire di casa non è una passeggiata ma lui , come il mio, non hanno avuto la decenza di parlarci da uomini. Sono convinta che sia fatto tutto razionalmente e non penso ci sia tutto questo amore dall’altra parte. Adesso CDS ad oltranza, non meriti tutto questo.

    • @Angelina.. si in effetti hai fatto una cagata.
      Va beh senti, niente di nuovo, non credere che qui ci sia qualcuna di noi che non si sia abbassata a tanto almeno una volta.
      Che si fa? Si fa che oggi sono passate 24 ore, e che domani ne saranno passate 48 etc.
      Lo so che brucia agitarsi tanto davanti a uno che (sembra) tranquillo e riappacificato col cosmo, con se stesso e con il sistema solare.
      Ma una cosa prendiamola d’esempio: il suo (finto o presunto tale, chi se ne frega) distacco.
      Prendi una distanza.
      Misurala in tempo, in messaggi che non scrivi, in foto che non guardi, ma inizia a misurarla.
      La vedrai crescere sempre di più.
      E diventerà una cosa di ieri, poi dell’altroieri e poi di settimana scorsa e poi del mese scorso, o forse di due mesi fa? Boh ..

    • Angelina perché vuoi far parte per forza di questa sceneggiata? Eppure i due attori protagonisti li hai visti recitare più e più volte, sono ridicoli, questa commedia sarà un flop totale! Esci da quel teatro Angelina, inizia a scrivere la bozza della tua nuova vita, parti dal titolo.. cosa ne pensi di “LE DONNE SENZA SENSO NON ESISTONO!!” ?? Forza 😉

  17. E mio marito che mi saluta dicendo “ciao, grande amore della mia vita”, mentre io a breve trascorrerò un giorno e una notte con l’altro.
    Mi sento una cialtrona…
    Ma come fa a credere davvero che sia finita?

    • Ci vuole credere con tutta la sua forza perché ti ama. Però bisogna vedere se prima questo amore te lo ha dimostrato perché il tradimento tolti i seriali e o colpi di fulmine è spesso un concorso di colpa

      • Concordo!!
        Anch’io mi sento cialtrona, il mio compagno dal dare tutto per scontato ora è molto più presente …. Solo che nonostante il bellissimo rapporto faccio una gran fatica a stargli vicino fisicamente!!
        Da una parte guardo il mio cialtrone che nonostante i suoi continui alti e bassi riesce a farmi battere il cuore ….
        Dall’altra il mio compagno con il quale c’è molta complicità …. Ma poi ….
        Separarmi? Ora non la vedo come soluzione ….
        Dovrei chiudere con la stampella e con più lucidità affrontare la mia vera vita.

  18. Alessandro come sempre arrivi al nocciolo della questione.
    No, non lo ha dimostrato, nonostante io abbia provato in mille modi a farglielo capire.
    Ma, come mi ha detto mio figlio “lui ora è cambiato, ha capito dove ha sbagliato”…
    Ma come si fa a far tornare un amore che è svanito, evaporato, sparito? Io proprio non ci riesco, continuo a complicarmi la vita, per natura non riesco a indossare maschere, sono spesso diretta, a volte ai limiti della durezza. Fingere per non vederlo soffrire, per non vedere il dolore dipinto sulla sua faccia, è un esercizio quotidiano che mi snatura, mi esaurisce, mi consuma.

    A volte penso che è solo colpa mia, che sono io che non riesco ad amare per troppo tempo, che poi mi stufo… Vorrei solo trovare pace nell’animo e smetterla di mentire.

      • Il marito le toglierà tutto. E’ gentile finchè @LEI sta li.
        Non c’è niente di civile in tutto questo.
        E LEI lo sa, e sta male il doppio.
        Non so cosa augurarti, la serenità forse è l’unica cosa.
        Perchè a esser felici ci vuol coraggio.

          • Anch’io apprezzeri leggere interventi di uomini, soprattutto su un articolo così crudo e vero.
            Sarebbe un segnale positivo di un tentativo di cambiamento da parte di chi vi è descritto così bene.
            Quanto meno si vedrebbe uno sforzo per comprendere, possono anche fermarsi a leggere, riflettere, magari riconoscersi in questi esempi e dirsi che forse potrebbero tentare di cambiare.
            Ed anche chiedere scusa per il dolore che hanno provocato, un gesto che presuppone una certa dose
            di umiltà.
            In caso di necessità si potrebbe inviare loro una copia del prossimo libro in uscita di Alessandro.

          • Ho paura che il silenzio corrisponda alle non risposte che vi danno nella realtà. E qui di uomini che leggono ce ne sono, anche seriali. I lettori sono il 20% di questo blog quindi quasi 300mila occhio e croce

          • Questi farabutti…non contenti dei loro pessimi comportamenti… leggono il blog per affinare ulteriormente la tecnica.
            Un forte abbraccio invece ai pentiti (@anonimo … sei solo ?), che soffrono quanto noi.

    • Carissima LEI
      faccio il tifo per te !!!
      Ormai sei sempre più vicina ad ascoltare la voce della vera te stessa

      Il tuo nodo più grosso sta venendo in superficie o almeno la tua consapevolezza che NON vuoi PIÙ MENTIRE!!!

      Credomi LEI sono una donna molto emotiva e ti sto scrivendo commossa per questa tua conquista personale

      È a TE STESSA QUELLA VERA che NON vuoi più MENTIRE!!!
      Benissimo respira grande e non allontanarti da questo emerso spontaneo da te viene da te quella vera tua Anima Vera capace di AMARE SE STESSA!!!!!

      Cara LEI forza sono sicira che se riuscirai proprio a seguire questo tuo Non voler più mentire a te stessa in automatico le scelte e azioni che farai saranno ottime per te stessa e quindi avrai in te tutta la forza positiva che ti occorre per affrontare qualunque ostacolo

      Perché nella vita se si riesce con UMILTÀ a rendersi conto la origine della propria sofferenza ecco spalancarsi le porte alla nostra energia positiva in grado di affrontare al meglio qualunque sfida

      Brava LEI coraggio stai partendo col piede giusto
      NON VUOI PIÙ MENTIRE A TE STESSA!!!!

      Un bacione sentito e BONNE COURAGE!!!!!

  19. Io non ho ancora realizzato cosa sia successo . Mi sembra una cosa assurda . Cerco di guardare la cosa stando distaccata , come se non fosse successa a me . Mi rivedo a vent anni fa o dieci anni fa o l anno scorso a quante volte avrei potuto andarmene e non l ho fatto . Mi sento io una cialtrona per non avere avuto abbastanza coraggio . Ho vissuto in una bolla aspettando solo lui . È adesso questo come se niente fosse e in tutta tranquillità come se fosse la cosa più normale del mondo mi dice che non è più innamorato anche se sono una persona meravigliosa e che ha interesse per una di vent anni più giovane anche se non ha ben chiaro cosa gli sta succedendo .. si forse la cialtrona incapace sono io

    • @Cla aiuto.. metti i soggetti, io non capisco più.
      Quale bolla? Chi aspettavi? Chi ti ha detto che non ti ama più e gli piace una di vent’anni più giovane?

      Comunque ragazze tutte, ricordatevi SEMPRE: sulla scialuppa di salvataggio PRIMA VOI E I FIGLI.
      Poi chi ci sta.

  20. Grazie ragazze,vado a fasi alterne….fa male sentirsi presi in giro così, in questa maniera, ma adesso basta voglio voltare pagina e andare avanti riprendendomi la mia vita una volta per tutte…sono stufa e non me ne faccio nulla di un’uomo che dice che deve soffocare tutto e che neanche a me lo dice,perché lui non mi affronta….come si può cambiare idea da un giorno ad un altro?Perché riempirmi di bugie,mettere in mezzo la gente,la sua famiglia…domenica era a casa mia…
    avete ragione se resto lì tirano giù anche a me….stanno bene insieme tutti e due lui e lei…due commedianti.
    Ah eh fermatemi in caso andassi via un attimo di testa perché tra qualche giorno è il suo compleanno..

    • L’assurdità sta proprio nel cambiare idea da un giorno all’altro. Il compleanno di lui è appena passato ed è stata una sorpresa per me ricordarlo ma fregarmene. Festeggiassero un altro anno triste della loro esistenza.

    • @Angelina, bypassa, il compleanno intendo, sono solo poche ore.
      Non serve una particolare forza, è un giorno come un altro, basta poco e non ti accorgi nemneno che è già passato.
      Zero auguri e zero sensi di colpa, sono tutte cavolate.
      Mi raccomando, sì va avanti non indietro.

  21. Sono stata con un uomo sposato per vent anni e adesso lui dice che è confuso e forse gli interessa una di vent anni più giovane e che non mi ama più

    • @Cla guardaci dentro bene però. Non avrà cambiato atteggiamento dall’oggi al domani.
      Ma poi in che senso vent’anni???
      E lui non si è mai liberato?
      Cla!! Ma ti spezzo le braccine.. però senti, se ho fatto bene i conti dovresti averne 40 ora (mamma mia ti ammazzerei..) e ti assicuro che sei appena salita sull’onda.
      Non sbagliare ora, tienila lunga, è un’occasione unica.
      One shot.

        • Te possino..
          Va bene, no panic. Hai 50 anni, sei bella e hai l’età del che-me-ne-fotte.
          Giocala a tuo favore. Basta con quella crosta che vuol sparare le ultime cartucce con una 30enne. La banalità del cliché.

    • @Cla forza puoi farcela, volta pagina, non stare a recriminarti nulla, cancellalo e non voltarti più indietro. Ti abbraccio forte

  22. 20% di lettori uomini, bene, si parte da qui, è un dato incoraggiante.
    Serve tempo allora, credo ancora molto, generazioni probabilmente, ma almeno il velo su una certa realtà è stato sollevato.
    Il silenzio dietro il quale i cialtroni si nascondono, non partecipando a questo blog, è certamente una conferma del vuoto nel quale aleggiano tutte le loro “non risposte”, come affermi Tu, Alessandro.
    Allora probabilmente il cambiamento deve partire da noi donne e mi auguro che si continui a parlare e divulgare questo tipo di educazione sentimentale, perché in futuro le donne possano definitivamente abbandonare stereotipi di comportamenti appartenenti ormai a tempi e culture, o sub-culture, ormai lontani.
    Tuttavia vi sono uomini che, come scrive Luce, hanno una sensibilità superiore, hanno già capito che l’educazione, la sincerità, la condivisione, portano solo del bene a loro stessi e agli altri.
    Esistono davvero.

  23. La cialtronaggine abbonda in ogni dove.
    Ieri ci incontriamo mezz’ora, lui con la faccia da cane bastonato e lo sguardo lontano.
    Non sono una visionaria e lo conosco bene per capire che qualcosa non va.
    Mi racconta che è da qualche giorno che dopo una discussione a causa della figlia, lei ha alzato un muro di silenzio.
    A letto lui ha allungato un braccio per cercare di fare pace, lei gelida come un iceberg.

    Mi sono salite alle labbra duemila parolacce, ma da very british ho solo commentato “mi sembra che la cosa ti dispiaccia molto” “noooo, anche a te non piace vivere in un clima teso, volevo solo riportare serenità”.
    Allora aggiungo le possibilità sono 2: o non gliene frega più nulla di te o sta sbagliando proprio tattica, comportandosi così non fa altro che allontanarti.

    Ma è possibile che non si renda conto di quello che mi dice? Che io possa rimanere indifferente davanti a un racconto del genere?

    Oggi mi scrive problemi? tutto ok? Gli rispondo che è tutto ok, e intanto penso che in questa storia mi sto riposizionando, che finalmente inizio a vederlo sotto un’altra luce.
    Ma a lui non lo dico, tanto mi risponderebbe che ho interpretato male le sue parole.

    • Il cialtrone che allunga il braccio e lo racconta all’amante. Questi uomini saranno dei deboli senza palle ma non si curano neanche di provocare ferire agli altri. Mi fa schifo

      • Io fanno consapevolmente e lo fanno per tastare il tuo coinvolgimento.
        Lo dimostra che non contento delle risposte che gli hai dato ti ha chiesto se fosse tutto ok come dire “ possibile che stai davvero bene dopo ciò che ti ho detto?!?”
        Babbeo.

      • Giusto, come quando s me raccontò di quando, scoperto, passava la notte a convincerla che non ero nella sua vita. Che schifo, almeno non dirmelo.

        • Anche il mio lui scoperto ha detto alla moglie che ero solo una collega in crisi ‘aggrappata’ a lui ….
          Nulla di chè!!!!
          Sai cosa? Facciata da tenere in piedi!!
          Lei gli ha creduto e lui ha detto che voleva ricostruire …. In realtà hanno messo la testa sotto la sabbia tutti e due …. Ma non condanno nessuno, io al loro posto non sò cosa avrei fatto ….
          Ora la situazione è più difficile del previsto, un tira e molla, sensi di colpa non detti ma che si sentono, vorrei ma non posso ….
          Pensavo ad una ‘vita segreta’ leggera, ma così non è!!
          Ormai sento il game over ….

          • Io da certi suoi atteggiamenti post-ludico che ricordo tempo fa, potrei dedurre che forse stando ad @Ale lei potrebbe aver detto qualcosa come ‘ho rilevato un cambiamento’.

            Ma di sicuro lui non me lo ha mai fatto capire e men che meno mi direbbe come si giustificherebbe con lei.
            A conti fatti io dopo 18 mesi pare sempre pseudo-vedovo.

          • …. una specie rara di sanguisuga ….
            E lui Ulisse che resiste al richiamo della sirena tentatrice!!
            Che uomo!!!!

  24. ragazze la soluzione è semplice…dovremmo affidarci ai fatti e dare zero peso alle parole…chi ti ama…il modo per dimostrartelo lo trova sempre…la soluzione ce l’abbiamo sotto agli occhi…ma teneramente ci si mette i prosciutti davanti….

    Silenzio e blocco totale…per chi non vi ama…come amate voi…e si esce…eccome se si esce dal tunnel…

    felice giornata a tutte…

    Forza!

    • Ma infatti io sono d’accordo, quello che ci si scambia deve appagarci, non deluderci.
      Sono passati 4 giorni da quando ci siamo visti, avevamo in programma un saluto e un bacio veloce tra l’aperitivo e l’ora di cena. Quelle cose che non toccano i ritmi della vita reale (Sua perchè io sono libera)
      Ieri sera era tutto un fuoco, dopo avermi ascoltata e dato consigli e appoggio per cose personali.
      Punti a favore: 3.. mi chiami, mi ascolti, mi fai sentire che ci sei.
      Poi mi fai sentire che mi vuoi. E sono 4 punti.
      E’ e rimane sposato, sto giocando consapevole di tutte le regole del gioco.
      Carte scoperte, finalmente (ma non abbasso la guardia, vediamo come procede e reagisce al prossimo buio, eventualmente iniziamo a scalargli i punti!) e prima di darmi la buonanotte un altro punto a suo favore ‘domani vengo io da te e mi fermo così abbiamo più tempo per stare insieme’.

      Io non leggo oltre questi suoi gesti. Tanto leggerei quello che mi andrebbe, tranne che la pura verità. Valuto i fatti, i messaggi, le telefonate, le occasioni che non si perde, le occasioni che crea.

      Ma come inizio a lamentarmi ricordatemi dove devo accompagnarlo. Conto su di voi. Grazie 😉

      • così è sopportabile…si può andare avanti…ma max due anni…poi si sente l’esigenza di condividere qualcosa di più insieme…

      • @Cara Cossora
        Tenera Ragazza,

        Sei come buona come un pane di burro salato della Bretagne !!
        Se non lo hai mai assaggiato credo tu non sappia la vera Bontà Tenerezza E Particolarità unica che ha il Beurre Salé Breton!!!!

        Spero che non affondino le “manacce pesanti” con finte dolcezze
        Su di te perché sei
        Un tenero panetto di Beurre salé
        Et moi j’adore!!
        Petite Cossora ici sur le Blog on t’aime du vrai,
        tu est bien proteger
        Sicura !!!!

        Un Bacio a garder pour toujours!!!!❤️

        • Conosco e amo il burro salato, ho sangue marsigliese e ho vissuto un mois par an pendant 15 ans sur la côte..
          Sono tenera come il burro si.. ma so ostruire le arterie e mandare al creatore.

          Scherzi a parte, finchè godiamo in due, a me va bene.

    • Io non so se si esce dal tunnel . Leggo qua di persone forti che mica hanno aspettato vent anni ! Io purtroppo sì e ho sbagliato eppure se tornassi indietro vorrei ogni secondo che ho passato con lui . Non credo di avere speranza di uscire da sta cosa .. comunque sono contenta di leggere che tante mie sofferenze sono simili a tante altre e mi sento meno sola . Devo solo riuscire a dare un senso a tutto o forse smetterla di cercare un senso e andare avanti guardando le cose come sono senza idealizzarle come ho sempre fatto . È che io non ci credo ancora che sia finita purtroppo

      • Beh…dai 30 ai 50 è diverso che dai 43 ai 63. Se hai creato la tua famiglia, portato avanti figli, scuole, vita matrimoniale.. adesso puoi davvero godere della formula mezza mamma e mezza amante/amiche/singletudine.
        Certo se gli hai dato tutto senza crearti nulla.. ma ti sei mai chiesta come mai non ha prevalso altro?
        Comunque ai 50 ci sei arrivata.
        Pensa alla prossima storia..ma pensala diversa.
        È una fase più giocosa, può non avere aspettative e sopravvivere a lungo proprio perché la coltivi e nutri col piacere di farlo. Da qui in poi siamo tutte uguali. Niente drammi, siamo donne!

  25. Avevamo programmato una fuga questo week end, voglia di partire pari a ZERO, ma ormai ha già pagato l’albergo.
    E’ l’ultima volta che rischio di essere scoperta per lui.

    • Si ma @LEI o te la vivi diversamente o lascia stare.
      Credi che se avesse poca voglia o paura di essere scoperto non si inventerebbe la riunione con il Mega-presidente-gran-figl-di-putt mandandoti all’aria il week end?
      Non solo lui, Intendiamoci è in buona compagnia eh..

      Che succede che mi stai sfasando così?
      Invece che trafsormarsi in routine.. ti prende sempre più?

          • @Luce
            Mi sei piaciuta
            Ma che volevi dire però,non mi sta chiaro

            Pensi che @LEI sia un personaggio inventato?

            Non so ,certo qui in anonimato tutto può essere ,però così a lungo tempo non credo che si possa aver voglia di giocare di fingere perché mai??

            Non so forse sono ingenua? O sono portata a fidarmi istintivamente?

            No, credo questo ,che più di me in questo caso specifico di esperienza su un Blog che per me sto alla prima volta
            Ecco mi fido di Alessandro e quindi credo che @Lei esista davvero.

            Ciao Luce hai visto sto imparando a essere un poco più breve a scrivere!!
            Un bacio!❤️

        • Ok, ma ti incazzi perchè ti piace (anche) così o ti incazzi a fondo perduto?
          Vacci da sola. Porta un’amica. Fatti una sauna, una manicure, oppure fatti lasciare la sua carta di credito, che compensi.
          Però ragazza il prezzo se non lo alzi tu puoi scordarti che lo faccia lui.
          Dopo tutti sti anni??
          Ma mi faccia il piacere!

    • @LEI se non hai voglia di partire NON partire. Ha già pagato l’albergo?? …zzi suoi. Ma ti pare che deve raccontarti una roba del genere? e tu ti preoccupi del fatto che ha già pagato l’albergo? Non ha veramente un minimo di sensibilità altro che cialtrone

  26. Il fatto è che per noi è normale parlare di tutti gli aspetti della nostra vita, compreso del nostro rapporto di coppia. Ci raccontiamo se litighiamo, ci raccontiamo cosa non va.
    Lui in aggiunta mi manda anche le foto!
    Quello che mi fa star male è che io percepisco chiaramente che lui non è distaccato dalla sua donna come vuole farmi credere, e come vuole far credere anche a se stesso.
    Se fosse un po’ più scaltro, tacerebbe su certe cose. E quando io gli faccio notare che mi fa male, mi dice ma te l’ho raccontato solo così, per dire.
    Allora una cosa è decidere di non stare insieme ufficialmente per tutelare le famiglie e per tutta una serie di altri motivi, un’altra e provare sentimenti per due donne.
    Questo non lo tollero.

    A parte che, giuro, ormai non mi passa più nemmeno per l’anticamera del cervello l’idea di una possibile vita insieme. Basta uomini tra i piedi h24! Se mi separo non è di certo per mettermi con lui.

    • @LEI distaccato intendi non fisicamente immagino. Perchè ci vive quindi..vicina è vicina.
      Però oltre ad averla, se la vuole sentire vicina. Anche lei. Tu per una cosa: la passione e il companatico e lei per un’altra: la famiglia e gli aspetti ‘corporate’.

      Che dire, vista così mi sembra -senza giudizio morale- la cosa migliore del mondo, un desiderio legittimo, lui ci prova, chiedere è legittimo.

      Che brivido da una persona che ti da sicurezza? Nessuno. Brividi e sicurezze non sono compatibili. Come le vacanze e il lavoro, non è che siccome ti piacciono le vacanze non sei professionale sul lavoro.

      Lui mi assomiglia un po’, se non sei costretto (leggi: vivi male) a scegliere, non scegli. Costringilo tu se vuoi.
      Vuoi?

      • Cossora,
        Mi sembra evidente, e non da ora sinceramente, che LEI sia profondamente innamorata del suo amante e voglia di più da lui come è normale che sia dopo aver condiviso tanta passione….e la passione non accetta che ci siano altre (giustamente direi). La solo idea che il tuo ”amore” possa pure sfiorare col pensiero un’altra donna farebbe venire gli istinti omicidi a tutti….e questo è un chiarissimo sintomo di AMORE.

        Peccato che poi ci sono i paraculi, i finti tonti che te le vengono pure a raccontare ste cose.
        Ma come si fa solo a sopportarle???
        Amici, ma amici un cazzo….condividiamo??? Non c’è niente di tutto questo da condividere….nemmeno l’uomo o la donna in questione.
        Senti a me LEI lascia stare questa sottospecie di mollusco a quell’altra sottospecie di donna che se l’è preso.

        • @C. qui di evidente c’è solo una “innamorata” che non sente neanche l’odore della separazione..
          Ogni tanto, ragazze mie, torniamo ad essere imparziali ed obiettive. è chiaro che se si è stabilizzato LUI si è stabilizzata pure LEI, sennò dopo 5 anni (o quelli che sono) o una impazzisce d’amore tipo Orlanda Furiosa o ci parla di un altro.
          Dai, facciamo due più due ogni tanto..

      • Cara Cossora non sono d’accordo affatto
        Chi mi da sicurezza è la n grado di darmi i brividi anzi molto attraente si chiama il savoir faire quello vero che infatti è come un arcobaleno di colori in cui ci si può stare perché in ogni colore ci si ritrova bene insieme

        Esiste la possibilità concreta effettiva
        Esistono e sono esistite le coppie così
        Dove ognuno da sicurezze differenti al altro e pure i brividi la voglia di sentirsi nel corpo emozioni di incontro nel sesso

        Ecco volevo che sapessi che esistono uomini liberi capaci di dare e ricevere esattamente uguale a ciò che la Donna può dare quando il sentimento è uguale quando l’intento è uguale quando la situazione di vita sta uguale e cioè entrambi liberi.

        È proprio questo il vero Amore saper essere e dare alla pari la sicurezza la voglia di sesso e tutto ciò che di meraviglioso è scoprirsi condividendo tutto la casa la vita.

          • Ci sono bellissime storie tra liberi senza alcun brivido. Non parlo di amore, non parlo di arcobaleni, ne di pace e bene, parlo di brividi.
            Andiamo sempre sullo stesso discorso: non tutte vogliono vivere Love Story.

          • Capisco Certo nel n tutte vogliono la Love story,ma devi pur ammettere che molte qui te compresa vi siete innamorate seriamente dal inizio e al inizio non stava chiaro se il lui il tuo compreso avesse mai lasciato la moglie

            Infatti tu stessa iniziasti il cds
            Perché non sei affatto una sprovveduta e stava e sta chiaro che tu pur di non perderlo ti sei adattata piegata al suo volere essere

            Tu accetti come altre che lui si scopi la moglie dopo o prima di scopare con te

            Il fatto che adesso per te vada benissimo
            Ovvio contenta tu contenti tutti
            ,ma tu Cra Cossora è palpabile la tua i sicurezza di adesso

            Proprio perché non sei sprovveduta e darsi a un uomo che in contemporanea lo da alla moglie minimo,

            Prima o poi dopo fa un male dentro a se stesse perché si mangia la tua Dignità di persona e Donna

            Giarda funziona così per tutte quelle che come te PIUTTOSTO CHE MOLLARLO
            Accettano l’inaccettabile oggettivo .

            Scusami ,ma scrivendolo a te lo ricordo anche a chi è nella tua stessa situazione
            E so benissimo che non sta affatto facile staccarsi quando
            Si sta innamorate seriamente
            Si chiamalo pure solo sessso ,ma
            La verità è che ti stai adattando a lui e lui sta immobile caro ma si certo tanto bravo
            E poi ????

            A te cosa resta dentro dopo ?
            Così è per tutte Cossora non prendertela con me
            Vivi il tuo adesso ancora più consapevole almeno è un passo avanti.

    • Oh cazzo @LEI eureka!!
      Questo volevo leggere da te.
      Vedrai che cambiamento il tuo atteggiamento intero verso la vita.
      Adesso se lui vuole rimanere nel gioco si deve sbattere. Sennò ciao bello.
      Menomale!

  27. Mi fai ridere Ale! A me , a fasi alterne, doveva allontanarsi per capire se provava sentimenti per Lei. Un Bordeline! “Ti amo, devo capire se le voglio bene per salvare la famiglia….mi salvo io da te, grazie”.

      • Che bello la prostata che chiama.. ieri il mio cialtrone mi ha detto che mi guarda e vede proprio una brava ragazza! Visto com’e’ paterno e tenero? Sono proprio brava .. tanto da non volermi incontrare de visu!!!
        sicuramente mi vedeva così pure quando bussava alle tre di notte a casa o quando mi ha mollato con tre righi dicendo che era una scelta sofferta ma definitiva!
        Avrei apprezzato meno ipocrisia.. ma.. il cialtrone e’ Cialtrone

    • Già @Piccola rido con te
      Il Borderline detto anche il
      Lampeggiante ” ORA SI,ORA NO”
      Ah ah ah ah
      Su un forum specifico sul argomento ” vittime di un Borderline ”
      Ero morta dal ridere quando lessi il commento di una come noi
      In cui appunto scrisse”
      Lo definisco in due modi perfetti
      IL LAMPEGGIANTE ORA SI ,ORA NO,( sottointeso il TI AMOah ah)
      E pure variazione della categoria da
      BORDERLINE A STRONZERLINE!!!!

      Ah ah ah ah morta!!

      Da lì iniziai la mia RISALITA E USCITA DAL INCUBO
      Trovandomi qui sul Blog di Caro Alessandro!!!!!

  28. Il richiamo della foresta
    Questo lo conoscevo

    Quello della prostata lo aprrendo adesso da te !!

    Ah ah ah ah !!
    Sto sbarcando dalle risate et sur le quai!!!

  29. Lei lui è stato veramente fuori luogo e ti capisco,farebbe girare anche a me…
    Anche il mio ha sempre avuto poco tatto raccontandomi tutto,foto comprese,ma se mi avesse raccontato una cosa così mi sarei incavolata sono sincera.
    Io con il tempo l’ho stoppato a parlare di lei.

  30. Foto non tutti insieme eh!!!
    Dei paesaggi ma permettimi che se sei in vacanza con lei a me girano assai…
    Alla fine lei si è presa un’altra vacanza,la settimana prima in crisi da tirarsi i coltelli e poi tutto tace,si è trasformata nella donna migliore del mondo…so che devo avercela con lui eh e non con lei ma mi girano….mi girano perché intanto loro erano in montagna e io l’ultima mia settimana di ferie a logorarmi e poi lui è tornato e davanti la mia presa di posizione è sparito….fantastico…

    • Sparisci tu, Angelina..ti ha fatto perdere tutta l’estate e ancora chiede tempo. Ma tu, quando ami , devi starci a pensare così tanto? Ma nemmeno dovessi fare il bilancio dello Stato da sola e senza la minima competenza! Ma che è? “Voglio fare questo percorso da solo”…e stacce .
      Arrangiati caro. Piglia per il naso se stesso, te e pure quella povera donna di sua moglie.
      Amati, gioisci, baciati allo specchio. E lui è un miserabile. Smettila di aspettare.
      Te lo immagini? “Che vuoi da mangiare?” “Aspetta che ci penso “…e passò l’estate
      .. “caro, dove andiamo in ferie?” “Fammici pensare”… e passarono 6 mesi…

    • A me diceva che erano solo foto, che logicamente non poteva rifiutarsi di farle…ho resistito ancora due anni cosi, ma poi il pensiero di dividerlo ancora faceva troppo male. Ho resistito ancora due anni, poi sono scoppiata…

  31. Oldplum mi hai fatto ridere!!Si non aspetto più nessuno,sono tutte balle quelle che mi dice,questo mi fa arrabbiare, che non mi affronta che non mi dice io non ce la faccio voglio restare lì,me lo doveva,addirittura mi dice che non è cambiato nulla e mi ama dai…così mi prendi in giro fino la fine,mi vuole tenere sospesa Alessandro?Sicuramente ne vuole uscire pulito non da codardo dando la colpa a me che l’ho pressato,per una cosa che gli ho detto eh….ho centrato il punto il problema è stato quello…d’altronde con lui è così se gli dici qualcosa che non gli torna sparisce…sempre…
    Mi fa solo tanto male questo, tante bugie, promesse,io non gli avevo chiesto nulla,tante belle parole e poi due secondi e lui cancella così quattro anni…
    Cosa gli avrà fatto vedere lei in montagna le stelle???Scusate 🙂
    Ora sarà sicuro nella sua oasi felice di pace, non deve più scegliere!!!

  32. Alessandro ma allora perché cercarmi dal ritorno dalla montagna,non abbiamo fatto sesso,almeno quello,perché dire di amarmi?Non poteva allontanarsi dalla montagna,mi ha scritto tutti i giorni più volte al giorno quando era in vacanza…per farmi arrabbiare bastava non scrivermi,mi conosce,sa che mi sarei arrabbiata.
    Non gli ho chiesto io di mettersi in questa situazione si è imbarcato lui,lui ha speso parole con me,con amici,con la sua famiglia,con lei….lui è ritornato a cercarmi perché gli mancavo…
    Per poi farmi sentire una merda a me?

    • @Angelina …. Cds subito!!
      Questo tornerà con le lacrime da coccodrillo perchè gli manca la sua attrice preferita o perchè la moglie stanca l’avrà sbattuto fuori casa!!
      Riprendi in mano la tua vita!!
      Non importa che ti abbia presentata a tutti, gatto compreso …. È lui che ha problemi e se li deve risolvere da solo!! Ma tu sparisci!!
      La sua vita è un dramma? Problema suo!!
      Metti nella bilancia il bene e il male che ti ha fatto, ma sii obbiettiva …. E poi tira le somme!!
      La vita tornerà a sorriderti, e solo allora penserai ‘tanto rumore per nulla’!!
      Un abbraccio!

    • Ciao Angelica, ti ricerca e lo farà sempre finché non sarai tu a decidere che è ora di voltare pagina per sempre, perché tu lo fai stare bene, anche solo parlando insieme oggi, ma domani farete l’amore e ti dirà che tu sei la donna della sua vita, ma tornerà dalla moglie tu per lui rappresenti “isola felice” dove tornare quando vuole..così lo fa dopo la vacanza con la mogli, lo farà tutte le volte che ne avrà voglia perché sa che tu lo accoglierai e lo farai stare bene tutto il tempo che deciderà lui.
      Tra le tante cose che dopo due anni e mezzo mi hanno fatto decidere che nonostante l’amassi dovevo attuare un Cds rigido, non poter più gestire il mio tempo è stato decisivo.
      Dover sottostare ai suoi tempi, quando poteva venire da me,il tempo che poteva restare, quando poteva chiamare lui, aspettare che lui si organizzasse e non poter decidere mai nulla per me era diventato insopportabile.
      Angelica se non vuoi essere solo la sua “isola felice” da visitare durante la settimana perché il w.e è affollata e fargli prendere una decisione vera allora l’unico mezzo è il Cds se non ti cerca più allora finalmente avrai avuto la risposta.
      Un abbraccio

  33. volevo chiedere le opinioni di Alessandro e tutti che leggono questo commento.
    sono andata al motel per la prima volta con lui e lui ha voluto fare sesso senza preservativo…. ma e’ normale non metterlo????
    quel momento, non me la sentivo di proseguire e invece di dirgli di metterlo, io ho interrotto…. e non abbiamo fatto. ci sono comunque rimasta male. e ho paura che non si allontanera.
    Mi sembra che lui abbia mai avuto un’amante durante il matrimonio attuale.

    • Hai fatto benissimo a pretendere il preservativo e a bloccare il tutto perché lui ha voluto continuare senza. Denota oltre a infischiarsene di rischi come gravidanza indesiderata e malattie sessuali un grave egoismo e menefreghismo nei tuoi confronti. Un uomo che non si protegge non ti protegge e non è un partner oltre a essere un incosciente per te e anche per tutte le donne con cui va (e non sappiamo quante sono). Diciamo che non portare neanche il preservativo e pretendere di fare sesso è stato il suo orrido biglietto da visita

    • @Alessandro e @Grace
      Infatti proprio così
      Non è un buon punto per poter fidarsi di un uomo che si comporta così

      Non si può scherzare sulla propria salute e chi lo conosce ? Ma pure se si conosce perché un amante sia che sia fidanzato o amante insomma che ne sappiamo ?
      Potrebbe scoparsi il mondo intero o essere infetto a sua volta e tacere
      Purtroppo non si può accettare senza preservativo in ogni ingresso nostro …
      Informati bene perché esistono protezioni ulteriori per fare sesso veramente ovunque da qualunque ingresso si voglia fare

      Come al solito l’Italia sta indietro su questo aspetto che non riguarda soltanto il classico preservativo

      Informatevi per favore proteggetevi !!!

        • Ah ah ah ah
          E bè non sapevo come farmi capire conservando l’eleganza che mi appartiene
          Come una vera Signora agé,
          Tu comprend mon petit Ami vrai?!!!!!

          E ridiamoci su che fa sempre bene!!!
          Ah ah ah ah ah

      • Grazie Ariel del tuo commento.

        io l’ho rifiutato dicendo che mi faceva male…. non ho menzionato il fatto del preservativo perche pensavo metterlo fosse cosi di buon senso… e non me la sentivo di chiedergli il motivo. (era anche il tipo di albergo fatto per i rapporti sessuali quindi c’erano anche i preservativi nella camera)

        ma secondo te e’ meglio communicare che il suo comportamento mi faceva sentire scomoda????

          • @Grace
            Esattamente come ti scrive Alessandro
            Io proprio non mi fiderei più di un uomo che si comporta così
            Lo mollerei subito.

            Inaffidabile e pericoloso pure se magari a te non sembra perché ovviamente non sembra mai ,però perché rischiare il peggio?

            Lascialo perdere ,non è serio e il rischio al quale ti metteresti è la tua salute psico e fisica.

      • grazie White rabbit del consiglio. >.< ho pensato molte possibilita tipo… perché era sempre sposato da giovane, ormai non lo mette mai e si è scordato. Ma forse in realta non c'è niente da capire, non se ne frega della conseguenza

  34. Il mio ha già rotto il suo silenzio,si vede che oggi mi ha visto parecchio collegata sui social, mi ha chiesto se mi sento con qualcuno…

    • Un modo per tenervi in tensione e sotto controllo. Per quello il cds deve essere totale sennò la presenza aleggia e non vi rende libere di testa e non finisce mai

  35. Finalmente Alessandro, finalmente! Dopo tanto tempo sul blog trovo il profilo che corrisponde perfettamente al mio ex: un simpatico cialtrone di prima categoria, nei comportamenti sia con me che con l’altra… Ora sì che mi sento rappresentata nella tua casistica – so’ soddisfazioni 😉

    Ne approfitto per fare un saluto, visto che dopo 8 mesi credo proprio di essere fuori dal tunnel: silenzio + chiodo hanno funzionato alla grande come terapia 🙂
    Un abbraccio ed un in bocca al lupo a tutte/i quelle/i che sono ancora nel guado, a cui mi sento di dire solamente: scegliete di volervi bene, anche quando questo vorrà dire fare cose che vi faranno un male cane.
    E un grazie grande a te, Alessandro, per l’impegno e la dedizione che profondi in questo blog… Non è escluso che torni a leggerti a scopo preventivo 😉

  36. L’ultima crisi con il mio cialtrone c’è stata perché lui mi aveva raccontato di aver tentato un approccio fisico con lei per stemperare la tensione che c’era in casa.
    La mia intenzione era far saltare il week end insieme già fissato.
    Lui ha detto che ne avremmo approfittato per parlare.
    Al che ho fissato alcune condizioni per i nostri incontri futuri. Mi ha detto che le accetta.
    Ma soprattutto ho intenzione io di rispettarle con me stessa. Quando ci vediamo voglio che lui abbia la testa “libera”, non deve pensare a casa/lavoro/cacchi vari.
    Voglio leggerezza, se non se la sente di darmela, salta l’incontro, anche se già fissato, anche se dobbiamo vederci solo mezz’ora.

    • Questo tuo uomo che sente la necessità di farti la radiocronaca dei suoi tentativi di approccio con la moglie lo vedo come una persona che ti usa come suo cassonetto emotivo.

      • Però scusate.. a me @LEI sembri quasi ‘compiaciuta’ che lui lavi i panni sporchi in casa tua.
        Non capisco (ma ovviamente non ho il diritto di saperlo, è una chiacchiera) quale effetto ti faccia:

        -che bello so tutti i cavoli suoi, questo significa che sono molto importante per lui (dentro di te la vivi come l’assicurazione sul vostro futuro, che vi vedrà insieme pirma o poi)
        -ecco faccio bene a non mollare mio marito (in fondo non ti piace come ti stai comportando, però invece che ammetterlo cerchi la pagliuzza nell’occhio dell’altro, così hai una scusa per continuare a rimandare)

        • E’ ovvio che sono compiaciuta.
          Partendo dal presupposto che lui sia sincero (anche perché le sue esternazioni non avvengono mai su mia domanda), mi fa piacere che in casa sua le cose vanno male e che ci sta solo perché non può fare diversamente. Niente assicurazione sul futuro né scuse per rimandare.

          Anche stamattina si lamentava di una delle figlie…

  37. Ci sono molti cialtroni anche non sposati, onestamente ad oggi non so ancora spiegare a quale categoria appartenga il mio. Siamo usciti insieme poco più di un mese, dopo pochi giorni mi ha detto che si stava innamorando di me, che voleva un futuro con me, fiumi di messaggi tutto il giorno nonostante fossimo sempre insieme ogni sera, ogni notte. Week end bellissimi, mi ha pure presentato i suoi genitori ma si è dimenticato di dirmi che era ancora innamorato della sua ex (sposata). Lei, la ex, nel sapere che stava frequentando un’altra ha mollato il marito e lo ha cercato, lui è corso da lei. A me ha detto che tra noi è stato tutto vero, che ci credeva ma che non si aspettava questo ritorno. Sono un po’ incazzata e onestamente spero che gli vada male.
    Mi sento umiliata, tradita e offesa.

    • Sono senza parole. Ma come ci difendiamo? Ogni volta che ci travolgono di amore (non funziona così, l’amore?) dobbiamo iniziare a pensar male?
      Ma che cavolo sta succedendo?
      Siamo troppo disinibite dobbiamo negarci e negarci e negarci così solo se sudano sette camicie forse SI (non ‘ci’) convincono?

  38. Ciao Alessandro, mi piacerebbe molto che parlassi di uomini parassiti e sfruttatori. Sono molti di piu di quanto si pensi. Hanno 50 anni e non lavorano, non hanno mai lavorato ed arrancano ad andare avanti, quindi cercano di sedurre la malcapitata di turno per convincerla ad ” adottarlo ” come si farebbe con un cane barboncino. Quando escono con la donna ” dimenticano ” sempre il portafoglio, non hanno l’auto quindi la donna deve scarrozzarlo in giro, andarlo a prendere e riaccompagnarlo, ed al ristorante deve pagare sempre lei. Nei casi peggiori arrivano a pretendere sempre di più, esigendo uno stile di vita che loro non possono permettersi ed incitano la donna a lavorare di piu, perchè loro hanno bisogno urgentemente di una nuova camicia di Gucci. E a Natale? Loro regalano un uovo Kinder ( nella migliore ipotesi) però dalla donna poi pretendono in regalo il cellulare di nuova generazione, la tuta sportiva da mille euro, il braccialetto d’oro. Addirittura questi uomini senza arte ne parte a volte hanno anche il coraggio di dire ” Sposami “. ovviamente tutte le spese della cerimonia saranno a carico della donna, ed anche il viaggio di nozze. Dopo che la tapina casca nella rete, se lo deve pure prendere in casa propria ed ovviamente pagherà sempre le bollette perchè “tutte le utenze sono a nome tuo, cara “. E mentre la povera donna deve lavorare, pagare le spese, accollarsi le magagne con condominio, assemblee e spese varie, il parassita resta sul divano a bere birra e guardare la partita, perchè lui poverino non ha lavoro e non ha un centesimo. Però crede che sia suo diritto farsi mantenere. Purtroppo tante donne ci cascano, per solitudine, mancanza di autostima, ecc.. Che tristezza..

  39. L’ho tenuto un mese all’asciutto ed è tornato alla carica con sei la donna della mia vita e dovresti esultare perchè con lei ci sono solo comunicazioni di servizio. Evabbè dai, allora esulto!!!!

    • @LEI
      Morta !

      Maddai,veramente a volte penso tu sia un caso senza speranza oppure un falso storico nel senso che non sia vera la tua storia

      Scusami tanto te lo scrivo veramente in spirito di leggerezza ed umorismo ,credo che tu veramente ti diverta a darci ogni tanto queste notizie di questo fantomatico???
      O vero amante diciamo STRANO?????

      Lei dai maddai come puoi pensare che possiamo credere che tu ti beva le sue parole rassicuranti sul fatto che vive in stanze diverse a casa sua e ti manda le foto e tu ci credi!!!!!

      Morta maddai Lei

      Grazie per le risatone che mi fai fare!!!!
      In leggerezza al volo
      Un prosit !!!
      Et bon appetit!!!!

      • Oddio @LEI questo può anche essere vero.
        Mio marito molto spesso dormiva sul divano, non in maniera programmata ma abbiamo sempre avuto gusti televisivi diversi e spesso si addormentava lì davanti all tv.
        In tempi normali accadeva una o due volte alla settimana, poi pian piano ci siamo incrociati sempre meno e all’ora di andare a letto io andavo in camera e lui sul divano.. Qualche mese così.. senza drammi senza liti e senza urla. È per questo che è pericoloso.

        Questo Invece non ha niente A che vedere con voi, ma al sabato Sera è sempre venuto a dormire a letto. E alla domenica mattina, tranne un Paio di volte in quel periodo di merda, appena si svegliava mi abbracciava stretta stretta e stavamo così a lungo..
        io recentemente gli ho chiesto perché lo facesse comunque, nonostante quello che stava combinando fuori, mi ha risposto che aveva bisogno di me vicino.. :-/

        • Ma ,White maddai ,il tuo esempio mi pare lontano anni luce da ciò che sostiene da sempre @Lei

          Mi pare così evidente la differenza
          Maddai come può essere credibile il Fantomatico amante di @LEI!!!!

          Infatti tu stessa poi hai aggiunto che al sabato stavate insieme a letto e basta questo pure senza nulla sapere di più

          Insomma finché si vive insieme è inutile raccontarla con le foto delle stanze ,maddai White
          Scusa a me fa solo che un grande ridere nel senso buono di presa in giroscherzosa verso @Lei.

          Come puoi paragonare la tua situazione con quella che racconta @LEI

          Per me resta il ragionevole dubbio che @Lei sta a giocà
          Qui con noi tutte e si diverte pure ,ma a me va bene
          Ci sto al gioco ,ci rido e mi fa pure bene!

          White ,anche tu a volte mi fai ridere perché paragoni sempre la tua situazione con le altre qui presenti alla ricerca spasmodica di risposte che non stanno negli altri ,ma solo in te stessa

          Come se le amanti o le mogli amanti e che ne so chiunque al di fuori di te possa darti quella sicurezza che chiaro fatichi ancora ad avere

          Non serve cercarla altrove ,ma solo in te stessa.
          Ho questa sincera impressione
          Infatti le amiche si sentono a volte tampinate inseguite da te e le tue spasmodiche domande a tambur battente

          E queste disquisizioni tra amanti e mogli
          Maddai White ,te lo esprimo veramente leggiadra
          Certo capisco ,ma sono sincera e qui lo ho scritto con spirito di spingerti a riflettere sei in buona fede e forse non te ne rendi conto.

          Tuo Marito ti Ama
          Non perdere tempo a fare domande che non servono a capire se sta sincero o no
          Solo voi due insieme potete scoprirlo!❤️

          • Ma no @Ariel la risposta primaria era che può anche essere che due coniugi non dormano insieme pur in mancanza di litigi
            Per il resto cosa devo dire? Mi piacciono le vostre risposte, belle o brutte che siano.

          • Brava @Ariel come sempre sei stata più chiara di me nell’esprimere ciò che volevo dire da qualche commento. Comunque scusate se non sono brava a capire o ad esprimermi come voi ma ricordiamoci sempre che è uno scambio di opinioni e per fortuna non la pensiamo tutte nello stesso modo

          • Poi chiedevo quale spiegazione potrebbe esserci al suo comportamento di allora. Non ora. Dai @Ariel in tante qui si parla del passato e si cerca di capire.
            Leggendo questa cosa del dormire separati di @Lei mi è tornato in mente.. tutto qui. Non è un dramma

          • @Ariel mi sono riletta il tuo commento con calma: “ Scusa a me fa solo che un grande ridere nel senso buono di presa in giroscherzosa verso @Lei.”

            Io non stavo affatto prendendo in giro @LEI stavo riportando un dato di fatto. Quando qualcosa non funziona capita che si dorma separati pur non essendosi fatti la guerra..

            Mi spiace se ti faccio ridere non mi sentivo ridicola, non mi sentivo tampinante ne tantomeno spasmodica nel fare domande a tambur battente. Mi è solo venuto in mente un fatto e ho chiesto una opinione. Se non mi viene data fa lo stesso. Vorrà dire che non sarà importante.

            “ spingerti a riflettere sei in buona fede e forse non te ne rendi conto.”
            Io sono SEMPRE in buona fede e ne sono molto consapevole.

            “ Non perdere tempo a fare domande che non servono a capire se sta sincero o no
            Solo voi due insieme potete scoprirlo!”
            Questo potrebbe valere per chiunque allora, sospendiamo qualsiasi confronto..

            @Anima Bella si è uno scambio di opinioni, ma a volte pare che io non ne possa chiedere o dare. E me ne dispiace. Ma mi adeguerò

          • @White,
            la tua partecipazione qui nel Blog ha un valore importante ed unico, la testimonianza che porti qui, a mio modo di vedere, da un valore aggiunto a tutto.
            Ho seguito i tuoi racconti senza mai scriverti direttamente però lo faccio stasera per dirti che negli ultimi mesi ho notato un cambiamento nei tuoi commenti, qualcosa di bello e positivo, e che ora traspare chiaramente dalle parole che scrivi.
            Resta qui nel Blog ancora attivamente, tu hai il coraggio di farlo e per una moglie non è certo scontato, infatti fin’ora sei l’unica.
            Con stima ti abbraccio.

          • Si @Elisabetta, sto molto meglio.
            È passato oramai più di un anno. Però in estate ho avuto una brutta ricaduta. Stavo per mollare il colpo, ne ho parlato anche con lui. Avevo paura di non farcela. Poi piano piano, col suo aiuto, le cose hanno cominciato a girare meglio. Credo che ci voglia molta pazienza in queste cose, e non tornerà più come prima. Ora non è più il re sul cavallo bianco, ma lo vedo come una persona, una persona che può sbagliare. E lo amo comunque.

          • Certo @White, come prima non potrà tornare perché siete cambiati entrambi, ma la cosa positiva è che vi state conoscendo di nuovo, diversi si, ma sicuramente migliori.
            Dopo la tempesta torna sempre il sereno.
            Sei stata forte e ti auguro di continuare in questa nuova serenità conquistata e voluta sopra tutto e tutti.
            Brava tu e bravi entrambi.
            Un forte abbraccio

          • @White la leggerezza nella vita!
            Questo potrebbe servirti molto

            Non ti pigliavo in giro non confondere essere in leggerezza umorismo col prendere in giro come se tu fossi ridicola

            Maddai White che ti succede?

            Se te lo ho scritto che sempre sei in buona fede come a dirti ,forse ci sta qualcosa che ti infastidisce o ti fa soffrire nella tua vita in questo adesso perché le tue domande e risposte sono evidentemente che sei rimasta male ,ma era soltanto un modo per incentivarti a stare tranquilla che vai benissimo

            Se ti rileggi quando scambi con le altre forse lo capisci meglio cosa intendevo dirti

            A volte sembri polemica e chiusa solo nel tuo punto di vista

            Nota sembri significa che magari non sempre sta facile per nessuna di noi qui riuscire a scrivere riuscendo a trasmettere il proprio pensiero.

            Non prendertela e scrivi come ti viene ci mancherebbe

            Stavo a scherzare nel senso leggerezza White
            Ti farebbe bene ridere di te stessa e di me e di chiunque con leggerezza ridi che a volte
            Fa stare bene pure qui!

          • Scusa @Ariel, ieri è stata una brutta giornata al lavoro. Ero molto nervosa in effetti 🙁

          • Bonjour !
            E Cara Tesoro di White ,non c’è bisogno di scusarti di nulla
            Caspita se ti capisco ,sono una emotiva a stecca e quindi aivoia di giorni negativi o petit instant de vie avec la joie de vivre!!!!

            Do per scontato che tu sappia capire qualche frase in Français
            Perché faccio casino e diciamo che da sempre je fait un melange de deux langues,non posso spiegare la ragione o motivo per via della privacy alla quale tengo moltissimo come da regole giuste qui.

            Così ce matin pas de tristesse ,presto vado a prepararmi perché vengo da mon reveil tres tard
            Vado a dormire tardi ,mais adesso j’ai un rendez-vous….
            Il faut que me depeche!!!!
            Ahah

            Cara White ti auguro una giornata al max du vrai bonheur!!!!
            E mi raccomando scrivi sempre che ci se così i cara e preziosa!!!

          • Potrebbe essere veramente che aveva bisogno di sentirti vicina… Se alla fine analizziamo il tradimento di tuo marito è chiaro che si è trattato di una palese conseguenza di un periodo di stanchezza del vostro matrimonio… Potrebbe essere che facendo così e sapendo quello che aveva fatto alle tue spalle,volesse in qualche modo riappropriarsi della sua vita serena con te.
            Lo vedo come una sua necessità di rasserenarsi sapendoti al suo fianco.

          • D’accordo con Mic, anche secondo me aveva bisogno di sentire sua moglie vicino, ma vicino sul serio, come nei 14 anni precedenti.
            @White, dici che in quel periodo c’era poco dialogo e complicità.. allora forse non con le parole ma con i gesti e gli abbracci stretti cercava di capire se s’era rotto qualcosa tra di voi o se tu c’eri ancora per lui e lo amavi ancora.

        • @Whiterabbit probabilmente l’hai già scritto nel blog ed è sfuggito a me. Ma è tuo marito ad aver avuto l’amante e tu no? Come l’hai scoperto? Se te l’ha detto lui, quale motivo l’ha spinto?

          • Ciao @Mary, si ho scritto parecchio in proposito tra marzo e maggio direi.
            Si, è stato mio marito e non io.
            Dopo tanti anni felici ci siamo appoggiati assorbiti prima dai problemi economici di entrambi (due aziende in proprio) e di salute della mia famiglia. Ma in quel periodo eravamo uniti. Paradossalmente quando le acque si sono calmate e i problemi risolti abbiamo avuto un periodo di grossi impegni lavorativi, e ci siamo allontanati. Senza drammi e senza liti, ma bianco attraversato qualche mese dove in effetti sembravamo più due coinquilini che altro. Poco dialogo, poco sesso, quasi solo LE FAMOSE COMUNICAZIONI DI SERVIZIO e molta vita sociale in mezzo a tanti amici. Più Per colpa mia che sua per la verità.. e lui ci provava anche a dirmelo ma io non sentivo molto.
            poi è accaduto che lo scorso anno, ho iniziato a vedere anche lui diverso, sfuggente.
            Mi rendevo conto che era strano e lontano. Faceva di tutto per stare fuori casa e lui non lo aveva mai fatto. Ma tutte mi dicevano di non preoccuparmi, che era solo un momento. Lui si era sempre comportato in maniera irreprensibile!
            Te la tengo breve, a seguito di una banale discussione neanche troppo accesa io gli ho detto che così non mi stava più bene e che o iniziavano a fare qualcosa oppure avremmo anche potuto pensare di continuare le nostre strade diversamente.
            Da li abbiamo ricominciato a viverci come coppia, a prenderci del tempo per noi, cosa che gli avevo negato, a parlare e a fare l’amore e a ritornare NOI non io e lui nella stessa casa.
            Dopo un po’ di tempo una sera un suo amico gli fa una battuta stupida, ed entrambi si girano a guardarmi con gli occhi fuori dalle orbite. Li capisco. E gli controllo il telefono. Aveva passato qualche mese a fare il mollicone cretino a battute e massaggi con una finché poi la situazione era sfuggita di mano A entrambi e ci è andato per davvero. Qualche incontro, lui dice due, quindi probabilmente sono 4 o 10, non importa. La cosa si è consumata effettivamente in un mese/un mese e mezzo. E poi smettono perché non porta da nessuna parte. Smettono per volere di entrambi. Cosa Verificata per certo. Ed era già finita nel momento in cui avevamo incominciato a affrontare i nostri problemi..

    • non esultare troppo però giusto il necessario e in stanze separate !!!
      @Lei scusa l’ironia mal riuscita
      @Lei cosa c’è che non va? perchè non ti fidi più? e cerchi, qui da noi, rassicurazioni sul fatto che ti ami come un tempo credevi?
      io non sono molto lucida, perchè a dispetto del facile silenzio che sto applicando noto che ogni suo debole segnale mi destabilizza, ma direi che sei cambiata tu non lui.
      Avrò questa impressione perchè leggo te e non lui ma lui è da sempre così, ogni tanto ti ricorda che sei l’amante ma forse è un bene perchè altrimenti saresti quella che tradisce

  40. Non dire così @White ! Anzi è bello confrontarsi con te …. è utile anche a noi che siamo state “dall’altra parte” e poi non è mai bello esprimere opinioni se si è tutti d’accordo. Per fortuna in questo blog @Ale ci lascia libertà di espressione e qualche volta me lo immagino che si fa due risate quando ci “prendiamo per i capelli” virtualmente. Se ti va di sentire la mia opinione per me tuo marito (considerando la breve durata della sua scappatella, che non definirei vero e proprio tradimento) quando ti abbracciava nel lettone inconsciamente ti chiedeva ti prego aiutami a recuperare il nostro rapporto, apri gli occhi che ho bisogno di te! E per fortuna te ne sei accorta e state recuperando alla grande. Fossi in te proverei a lasciarmi tutto alle spalle altrimenti se continui a rivangare è dura ricostruire. Ma ti faccio un’altra domanda, non è che ti è un po’ “calato” il sentimento per tuo marito? Perché ci starebbe anche questo…ma se lui sta facendo di tutto per riconquistarti e tu lo ami…. dagli fiducia! Una scappatella di 2/3 mesi in 15 anni si può e secondo il mio parere si deve perdonare, totalmente e senza rivangare.

    • Ci sto lavorando @Anima Bella, purtroppo non sempre si riesce a comandare le emozioni o l’impulso del momento, e chi più di lui può capirmi se mi sveglio una mattina con l’impulso improvviso di rompere i coglioni?! 🙂 devo dire che in questo si sta rivelando piuttosto paziente.
      Comunque non direi che non sia stato un vero tradimento, ma capisco quello che intendi dire.
      Amarlo di meno? No, per un momento ci ho pensato, l’ho sospettato, poi in realtà mi sono resa conto che lo amo di più. È solo diverso. Prima era il mio re idealizzato, (e qui forse @Ariel mi consiglierà della terapia ) l’ho conosciuto in un momento veramente molto delicato della mia vita, mi ha portato alla rinascita dopo La morte del mio compagno. Forse gli avevo attribuito una valenza anche paterna, dal momento che il mio di padre non c’è stato davvero per molto tempo, e quindi per me era l’uomo che non avrebbe sbagliato mai. Adesso è un uomo, il mio, che può commettere degli sbagli, ma che non deve salvarmi, Che non è detto che ci sia per sempre per forza ma che ora c’è perché stiamo bene insieme e ci amiamo.
      Il re talvolta mi manca, ma forse non era quello il ruolo che avrebbe dovuto avere sin dall’inizio. E per quanto io lo senta come diverso da prima il mio amore è cresciuto, e di certo più consapevole.

      • E comunque @Anima Bella, il mio parlarne con lui, ora veramente ridotto ad episodi sporadici, non è mai un rinfacciare quanto un dialogo teso a comprendere le dinamiche. Ho mollato la presa su singoli fatti e accadimenti specifici, perché quelli, concordo, non servono a nessuno se non a mettere in forte difficoltà lui (che si vergogna molto) e probabilmente a far incazzare me, ma ogni tanto parlare di quello che accadeva A NOI DUE (e non a LORO DUE) credo serva.

        • é incredibile White come mi rispecchio in quello che stai vivendo! Anch’io tuttora cerco il confronto con lui per capire le dinamiche di quello che è successo, anche perché nonostante la terapia di coppia con la psicologa, ci sono e credo ci saranno ancora per molto tempo, alcuni comportamenti da parte sua durante quel periodo che non riesco a capire nonostante le sue spiegazioni. Ad esempio non abbiamo mai viaggiato tanto come in quei maledetti tre anni. Ed erano tutti viaggi che proponeva lui, certo c’era sempre nostro figlio e quindi non erano delle fughe romantiche. Lui dice che non era per il senso di colpa, ma un modo per sentirsi ancora vicino a me, che quando stavamo fuori lui stava benissimo e non sentiva la mancanza dell’altra.
          @White anche mio marito si vergognava tanto, quando quasi per riappropriarmi del pezzo di vita che mi era stato rubato, chiedevo dei singoli accadimenti con lei, oggi afferma che più passa il tempo, più i ricordi di quel periodo si fanno più nebulosi e indistinti e io non chiedo più niente e mi concentro sul “NOI”.

        • @White posso dire che prima amavi l’idea del “salvatore” che ti eri fatta di lui e adesso invece ami lui, l’uomo, l’essere umano?
          Ma non tornerete più come prima, tornerete migliori di prima! Perché hai già capito tutto, hai già preso consapevolezza di quello che vi è successo e vi state impegnando entrambi in questo nuovo percorso insieme.
          Parlare di quello che succedeva a voi due in quel periodo serve eccome, anche il confronto è un momento di crescita ed è certamente meglio renderlo partecipe dei tuoi pensieri piuttosto che tenerteli per te e rimuginare in continuazione.
          Non essere impaziente di archiviare questo fattaccio, è ancora relativamente recente… Datti tempo, è normale avere alti e bassi, ma quando qualcosa ti riporterà con la mente di nuovo lì pensa che è soltanto uno starnuto, un fastidio temporaneo, non pensare che ti stia venendo l’influenza 🙂
          Un abbraccio White.

  41. @Elisabetta, White non è l’unica, ci sono pure io!!! solo che non intervengo molto spesso, ma vi leggo, e devo dire che questo Blog è davvero fonte di arricchimento e confronto ( Grazie Ale!) @White, anche mio marito nel periodo di merda ogni tanto La mattina mi abbracciava tirandomi a sè! soprattutto alla fine della sua storia, quando avevamo cominciato a parlare di quello che ci era successo e di come ci eravamo allontanati. anche la sua era una richiesta di aiuto e nello stesso tempo di paura e rimpianto. Mi ha spiegato poi che era sicuro di aver rovinato tutto ed era convinto che una volta confessato tutto, io non lo avrei sicuramente perdonato! una sera,io ero già a letto e mi stavo addormentando, lui è venuto in camera e mi ha abbracciato forte dicendomi che non mi voleva perdere ( ancora non mi aveva confessato i suoi tre anni di doppia vita!).

  42. @Costanza scusami,
    grazie x avermelo ricordato.
    Fortunate quelle che di noi potranno anche incontrarVi di persona agli eventi di Alessandro.
    Per ora ti abbraccio forte qui, sul Blog.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ecco La matematica del cuore, il mio nuovo libro

Ci siamo finalmente! Ve lo avevo annunciato, molte lettrici lo aspettavano e ora posso dirvi, rivelarvi tutto: il mio nuovo libro si intitola La matematica del cuore e Dal 21 novembre 2019 potete acquistarlo direttamente su Amazon

@anpellizzari

Commenti recenti

Premax Shop