In questa diretta in dieci punti vi spiego se un uomo può innamorarsi o fa finta di innamorarsi
  1. Prendiamo due esempi classici: amanti innamorati e rapporto con i coniugi oppure lui e lei innamorati veri e come guardano altri uomini e donne: le differenze sono abissali.
  1. Per la donna esiste un amore solo per gli uomini diverse declinazioni
  1. Le declinazioni le abbiamo inventate noi uomini per giustificare il terzo incomodo o l’incapacità di quagliare con l’amante: le frasi classiche ti amo ma, amo tutte e due ma in modo diverso, ti amo molto, ti amo come non ho mai amato prima (poco o molto? Dipende dal prima)
  1. Innamoramento a tempo: l’entusiasta si “innamora” subito, il debole a codice morse, il seriale al massimo dice di essere preso
  1. Il vero innamorato parla molto e fa molto, l’innamoratino fa poco e parla molto, quello che ti vuol tenere a distanza senza dichiararlo non parla così tu supponi
  1. L’attore interpreta l’innamoramento:  si immedesima nel protagonista diventando il protagonista poi però cala il sipario e torna a casa dalla moglie
  1. Il mio seriale “preferito” si comporta così
  1. I dieci segnali dell’innamoramento maschile secondo la Matematica del cuore
  1. Le prove del nove per l’innamorato: la scoperta della moglie, il conto dell’amante, il Covid e il lockdown
  1. Innamorati veri? Possibile, non subito ma senza inciampi. L’importanza del trend

Condividi:

127Commenti

  • Ariel, 26 Settembre 2020 @ 11:16 Rispondi

    @CaroAlessandro
    Interessante davvero il tuo concetto di amore riferito e declinato qui in punti che in effetti possono aiutare chi vive situazioni di relazioni precarie come oggettivamente resta un amantato perché ovviamente si sta non in una coppia ma in almeno tre variabili e cioè a 4 se entrambi sposati gli amanti
    A tre se uno è single oppure a due se ancora sta in piedi una separazione legale da completare

    Quindi sicuro resta più difficile orientarsi sui vari metodi tutti manipolativi Messi in atto dal uomo amante

    Desidero se me lo permetti dedicarmi anche in altri commenti quindi farò diversi per non essere lunga
    Credo infatti che resti molto importante questa tua Diretta video e pure le tue declinazioni perché ovviamente se si riesce a capire il meccanismo si EVITA di intraprendere o insistere a sperare in qualcosa che poi nel 80/100 dei casi è solo una Sola sonora presa per i fondelli un ABUSO MANIPOLATIVO che esiste perché come sempre IL MASCHILISMO RESISTE e INSISTE e quel che è peggio è che resiste perché anche gli uomini che amano e difendono le donne tant’è ancora per oggigiorno restano con cliché e convinzioni sbagliate che provengono tutte dal Educazione ricevuta a loro volta.

    Mi spiego meglio più sotto

  • Dispersa, 26 Settembre 2020 @ 11:18 Rispondi

    Prometto… Oggi ascolterò la tua diretta!!
    Una curiosità @Ale… Cosa intendi per il codice a morse del debole??

    • alessandro pellizzari, 26 Settembre 2020 @ 15:01 Rispondi

      al ti e bassi un giorno ti ama un giorno è confuso

  • Ariel, 26 Settembre 2020 @ 11:27 Rispondi

    Eccomi al secondo commento qui mi dedico a questo fatto che riguarda il TREND
    Argomento di cui hai parlato anche questo trovo IMPORTANTE punto di valore in quanto ovviamente ma non sempre resta messo in evidenza e molti non colgono quanto resti importante IL TREND e cioè che logico se si ha una relazione di reciprocità di sentimento autentico per averne la dimostrazione occorre un andamento in una progressione in salita come una salita dolce a tappe sempre però che tende verso l’alto

    Fermo restando questo obbiettivo che resta oggettivo positivo obbiettivo da seguirmi in ogni nostra azione umana a partire dalla realizzazione di se che riguarda ogni aspetto di noi stessi esiste una cosa un fattore di cui tu non hai parlato e che fa una Notevole differenza rispetto al concetto del trend come lo hai espresso.

    Hai fatto esempio che ai tuoi figli quando a scuola prendono un 5 e tu gli dici hai preso 5 e tuo figlio risponde ma ho preso sette la volta precedente e quindi sono in media sufficiente matematica,

    Allora giustamente parli ai figli e cerchi di fargli capire che è il trend che conta è che non funziona che vi sia come un andare a singhiozzo perché ti rompe la curva ascendente

    Continuo,sotto se me lo permetti

  • Ariel, 26 Settembre 2020 @ 11:46 Rispondi

    Sempre su argomento del Trend
    Ciò che secondo me manca nella tua espressione sul valore innegabile del Trend e cioè il comportarsi in una relazione con miglioramenti di fatti concreti in salita costante progressiva ,

    Ma occorre aggiungere un fatto concreto inconfutabile e che non esclude affatto il valido concetto da praticare sempre sul trend
    E cioè che NON SIAMO NUMERI
    NON SIAMO UGUALI
    SIAMO UNICI
    ORIGINALI
    IRRIPETIBILI

    Allora esempio scuola
    nel mio vissuto personale di crescita sono SEMPRE stata una allieva che vista con i tuoi occhiali del trend come lo hai espresso nel video
    Ti saresti messo le mani nei capelli in testa per la disperazione del constatare un TREND A BALZELLONI IMPREVEDIBILI

    Ecco LA VARIABILE PAZZA. Che come ben sai esiste nella SCIENZA RICERCA SCIENTIFICA

    Per concludere
    Uno studente
    Un amante
    Un uomo
    Una donna
    Qualunque ruolo abbia

    Se non mantiene il trend OCCORE SCAVARE E CHIEDERSI IN PROFONDITÀ
    COME MAI????????????

    A scuola stavo pessima voti a balzelli continui
    7 in condotta
    Sempre mandata fuori dalla classe
    Una ribelle sfacciata indisponente da schiaffoni sonori

    Poi a casa Mio Padre mi parlava di musica e di colori e mi spiegava la Scienza e cercava di scoprire come mai avessi una curva strana così impossibile da mantenersi in una progressione una variabile pazza definita così perché imprevedibile

    Poi una volta capito il mio perché la mia vera essenza sempre me la cavavo alla fine
    Da 4 a 10 e lode e i professori a bocca aperta

    Questo per dire che il trend va scoperto cercandolo nella propria unicità e in quella del altro e quindi in una relazione pure nel matrimonio funziona così
    Ci sono sbalzi di umore
    Cazzi amari preoccupazioni e dolori il trend difficile resti a salire stabile

    Perché la vita va scoperta e la scoperta di quando capita di farla resta del tutto imprevedibile
    Come infatti pure è così nella Scienza

    Occorre scavare scoprire ciascuno ha il suo TREND!!!

    Buon trend a tutti !!!

    @Caro Alessandro vedi quante cose importanti scrivi negli articoli e dici nelle video diretta
    Grazie per farlo perché solo la “ Politica “ la discussione la faccia diversa il punto di vista
    Aiuta a trovare ciò che occorre trovare
    Il vero Amore per se e per gli altri

    Grazie

  • Stella, 26 Settembre 2020 @ 16:21 Rispondi

    #ale il mio era innamorato e posso dirlo certamente, dai regali alla presenza costante al modo di impostare la sua vita su di noi … , è andato dall’ avvocato e ha smesso di avere rapporti con la moglie dopo poco ,ne ho le prove di litigi e msg inequivocabili. Purtroppo però lei non ha accettato che avesse un altra e ha messo in mezzo la famiglia con minacce pesanti . Lui non ha avuto la forza di lasciare tutto e tra me e una marea di problemi e guai legali ha scelto di rimanere e si è zerbinato .La furia cieca si è scagliata quindi su di me che era la zocc… rovinafamiglie…quello che devo riconoscere che lui non si è più fatto sentire non ha mai interrotto il mio cds,non sarebbe mai tornato se non con casa e divorzio.come vedi al traguardo ci arrivano ma poi stramazzano al suolo.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2020 @ 08:03 Rispondi

      Doveva proteggerti dalla moglie

  • Dispersa, 26 Settembre 2020 @ 17:00 Rispondi

    Grazie @Ale… Purtroppo è una cosa che ho sempre sentito il lui, fin dall’inizio… Atteggiamenti che mi mandavano in confusione ma che all’inizio non ho dato peso.
    Avrei dovuto ascoltare il mio istinto…
    Lo vedevo talmente sicuro di sé che credevo non avesse debolezze… Non era un super eroe, ma un essere umano come tutti gli altri!!

  • Lilly, 26 Settembre 2020 @ 18:50 Rispondi

    Non so se gli uomini si innamorino ma so una cosa. Gli animali ci amano in un modo che nessun uomo potrà mai fare. Oggi la mia Lilly, la mia cagnolina, il mio scaldacuore che mi è stata vicino in ogni momento brutto e bello, che mi ha fatta sorridere quando di motivi per farlo non ne avevo,è stata male. Sta letteralmente lottando per rimanere in vita al momento. Il suo cuore,anche se giovane, ha un problema grave e non so se potrò riportarla a casa con me. E io mi rendo conto che invece di sprecare tempo dietro stupidi pensieri avrei dovuto farle fare una passeggiata in più. L’affetto e il tempo vanno dati a chi ci vuole bene. E lei ragazze è la cosa più bella e dolce della mia vita. Non mi interessa passare per patetica animalista, io amo il mio cane, ho il suo nome come nickname. Lilly, la parte più bella di me, quella gioiosa, solare,dolce e affettuosa. E se con un miracolo si riprenderà, io non passerò neanche un altro istante dietro alle cose sbagliate. Lo passerò a dare affetto a chi lo merita.

  • Nina, 26 Settembre 2020 @ 20:46 Rispondi

    Ovviamente dopo che io l’ho lasciato aveva il diritto di fare ciò che voleva. E sono felice che non si tagli le vene x me. Ma se penso a quanto ancora mi sono preoccupata x lui questo inverno quando le amiche che lo vedevano mi dicevano che era devastato (senza sapere di noi) e che nemmeno dieci mesi dopo esserci lasciati si è sposato..in pratica mi sono beccata i due anni in cui non riusciva a uscire di casa ed era in crisi x tutto, gli ho fatto da psicologa e bancomat..devo evidentemente cambiare mestiere se ho risolto tutti i suoi problemi. Ma come è possibile che fino all’altro ieri fossi la donna della sua vita che rimpiangeva di non avere sposato, e in un’altra va avrebbe sposato me..e ora si sposa? Così? Di fretta appena uscito da lockdown? Poi vero che le foto possono mentire, ma ora ha tutto quello che voleva, casa, posti belli, moglie fantastica..e io? Vorrei solo sapere se ho avuto un significato x lui.vorrei vederlo e che me lo dicesse. Senza essere invadente con lei, che non ne può nulla, vorrei tanto capire la verità da lui. Ma ho paura di fare la figura della povera pazza!

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2020 @ 08:09 Rispondi

      Non ti umiliare contattando il cialtrone che ti riempirà di inutili parole

  • Confusa (Ex), 27 Settembre 2020 @ 08:32 Rispondi

    @Nina lo so che ora non ti sembra così ma credimi tra qualche tempo quando per sbaglio dedicherai qualche secondo della tua vita a pensare a questa nuovo coppia dirai a te stessa “povera donna, in fondo mi ha fatto un piacere togliendomelo di torno”. Perché quando ci penserai razionalmente capirai che è così, perché noi li facciamo uscire dalle loro storie e poi tra le due litiganti… la terza gode… ma gode cosa? di un traditore senza sentimento? di uno che tra un anno sarà punto e a capo?? Fatti forza ora, non tornare sui tuoi passi, eliminalo, non merita nemmeno un secondo del tuo tempo.

  • maribel, 27 Settembre 2020 @ 08:33 Rispondi

    @Lilly cara ti auguro che il il tuo cucciolo si riprenda e ti abbraccio forte! in questo.momento appare tutto nero… ma vedrai che andrà meglio! Le cose cambiano, continuamente, la vita è in movimento e ci sa sempre sorprendere! Vedrai!

  • maribel, 27 Settembre 2020 @ 08:41 Rispondi

    @Nina, cosa dire? Nulla. Prova a vedere questa storia da un’altra prospettiva: le cose per tutti, cialtroni e non, possono cambiare da un momento all’altro. Tralasciamo il re dei cialtroni (incommentabile) e pensiamo che può accadere lo stesso a te, a tutte… Oggi amareggiate e deluse e tra pochi mesi con una nuova opportunita’, amore o lavoro o amicizie o viaggi … non chiudere le porte!! E comunque non invidio la nuova donna del tuo ex fenomeno, un’altra destinata a nuove e fantasiose cialtronerie!

  • Vita, 27 Settembre 2020 @ 09:01 Rispondi

    @Nina, ciascuna di noi, credo, pensa di aver vissuto l’incubo peggiore, poi leggi le altre storie e, non solo si somigliano tutte tanto, ma ti chiedi anche se c’è un limite all’orrore. Ha ragione, @alessandro, non ti umiliare! Siamo tutte alla ricerca di risposte ma in realtà le abbiamo già tutte, solo che fanno male. Ti direbbe probabilmente che ti ha amato moltissimo ma non poteva, non sapeva, non riusciva. Sono adulti, non bambini. La totale irresponsabilità nei confronti delle persone a cui si è voluto bene è imperdonabile.
    Non si rinnega.
    Non si dimentica.
    Non si abbandona. Non come fanno loro.
    Senza scrupoli, con crudeltà.
    Guarda avanti, Nina.
    Non dimenticare, evolvi. Ti abbraccio

  • Coccinella, 27 Settembre 2020 @ 09:17 Rispondi

    Buongiorno! Il mio sembrava e sembra innamorato… non so fino a che punto..
    Il mio CDS è stato interotto… sto cercando di capire ancora di più le sue intenzioni che sicuramente non saranno come le mie..
    Adesso si sono presentati i problemi di salute della moglie… ( già c’erano di prima)… lui dice che per il momento non è possibile ” fare il passo”…
    Lui è molto preso da me…ma di certo se non prende una decisione non continuerò a stargli dietro. Gli ho detto chiaramente che non appena risolve i problemi di salute di sua moglie deve prendere una decisione immediata… o me o lei.

    • alessandro pellizzari, 27 Settembre 2020 @ 09:22 Rispondi

      Rimettilo in cds. Occhio alla salute com’è scusa

  • Ariel, 27 Settembre 2020 @ 13:53 Rispondi

    @CaraNina mi aggiungo e concordo in pieno con @Vita e @CaroAlessandro
    Cara Nina sonche è difficile restare con emozioni di indifferenza perché purtroppo credo che se ti appoggi alla tua razionalità capisci bene che questa è la ennesima dimostrazione concreta che sia un vero NARCISTRONZO

    NUOVO NEOLOGISMO che mi hai ispirato con questo tuo racconto
    E quindi non soltanto è assolutamente IRREALISTICO pensare che lui possa darti spiegazioni
    UN NARCISTRONZO come puoi pensare che ragioni come un essere empatico e sensibile??????

    E in più ti farebbe tornare al ombra di te stessa
    Pensa invece a quanta strada hai fatto in avanti con tutto ciò che di nuovo sei riuscita ad attuare nella vita nuova
    Piano piano stai CERTA che stai andando LONTANO LONTANO da questa STORIA tua che solo tu puoi sapere sentire fino in fondo cosa tu abbia vissuto
    APRI LA NUOVA PAGINA BIANCA e scrivi ogni giorno ciò che ti ricordi della tua storia la tua la più importante Luce di RINASCITA!!!!
    Un abbraccione !❤️

  • Nina, 27 Settembre 2020 @ 21:41 Rispondi

    @lilly anche io sono una patetica animalista, se lo sei tu!!! La mia cagnolina mi ha salvato la vita con il suo amore. Io prego x la tua perché so quanto sia devastante una bestiola che sta male. Aggiornaci sulla cucciola. Io sono viva grazie a lei.

  • elleelle, 27 Settembre 2020 @ 23:21 Rispondi

    @Vita
    Hai invertito le parole, il realtà “Sono bambini, non adulti”, ma solo perché il loro livello emotivo è fermo all’asilo, i lati belli dei bambini non li hanno da tempo.
    @Nina
    Come ti dicevo in un altro post, chissà cosa sa lei davvero di lui dopo pochi mesi… Se lui si è comportato così male con te, non sarà di certo la prima volta né l’ultima.
    Non contattarlo, non ha senso e dopo staresti addirittura peggio. Datti un po’ di tempo per superare questa scoperta.

  • Hara, 28 Settembre 2020 @ 08:50 Rispondi

    @Nina hai urgente bisogno di un chiodo che ti distragga e ti coccoli un poco l’autostima. So di destare scandalo in qualche ragazza del blog, ma alle sedute dal consuelor io aggiungerei l’aiuto di un momento di evasione. Basterebbe una serata non c’è bisogno di spingersi oltre per permetterti di riprendere le misure. Se non ricordo male tu non sei riuscita a ricostruire con tuo marito, e c’è bisogno di qualcosa che ti permetta di riconfermarti che il mondo è pieno di opportunità e di uomini e tu sei una super donna. Quanto a lui sappi che non si cambia in 10 mesi, ha fatto a te quello che ha fatto alle precedenti e che cercherà di fare alla nuova sfortunata, sfortunata si, perchè anche dove fosse stata furba, che prima di aprire …il portafoglio (stai tranquilla che quello doveva aprire e non altro) lo ha portato all’altare si troverà a vivere quello da cui tu e le precedenti siete fuggite. Non sentirti svalutata perchè lui ha scelto un’altra e non te, approfitta di questo momento in cui lui è impegnato per rafforzare ancora di più la tua autostima perchè non appena la nuova vittima comincerà a stancarsi lui tornerà da te per farti ancora del male, per piacere non permetterglielo.
    un abbraccio

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2020 @ 14:52 Rispondi

      Basterebbe una serata non c’è bisogno di spingersi oltre per permetterti di riprendere le misure. CONCORDO

  • Hara, 28 Settembre 2020 @ 08:55 Rispondi

    coraggio @Lilly un grande abbraccio

  • cossora, 28 Settembre 2020 @ 10:05 Rispondi

    @Nina ti senti una cacca e ti fai trattare come una cacca perchè non hai stima di te stessa, che sei incapace di risolvere o almeno dare una regolata al tuo matrimonio.
    Finchè non sistemi li e inizi ad avere stima di te stessa, troverai solo gente che si farà attrarre dalla tua debolezza, perchè per te funziona così, hai scritto SFRUTTAMI, MI SACRIFICHERO’ PER TE in faccia.

  • leilei, 28 Settembre 2020 @ 12:43 Rispondi

    Nina ma ci butti lì questo scoop del matrimonio con nonchalance…spiegaci, ma con chi si è sposato? non era uscito di casa?

  • leilei, 28 Settembre 2020 @ 12:45 Rispondi

    Certo che gli uomini si innamorano, anche delle amanti. Ma da qui a formare una coppia ufficiale…

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2020 @ 15:16 Rispondi

      si innamorano salvo buon fine sbf

  • Crocus, 28 Settembre 2020 @ 13:55 Rispondi

    @Stella, ti lancio una provocazione. Tutti i messaggi e le prove di litigi di cui parli, sei sicura che lui non ti facesse vedere soltanto ciò che gli faceva comodo? Sai perché te lo dico? Perché io ho attraversato esattamente il tuo periodo e una mia amica ha provato a farmi ragionare e solo approdando #acasadiAle ho capito che lei aveva ragione. Pure io ero straconvinta del suo amore, pure io ero straconvinta del fatto che non scopassero più (visti tutti i litigi e visti i vari screenshot che mi mandava per farmi vedere l’ira della moglie ecc ecc). Poi grazie a questo blog ho messo in dubbio TUTTO e ora sono straconvinta che nonostante la brutta situazione loro trombassero (ed è la cosa che fa più male in assoluto) e visto che sono dei cialtroni calcolatori, sicuramente anche farci vedere determinate prove della famigerata crisi aiutava a manipolarci ancora di più. Fa male lo so. Malissimo. Io per mesi mi sono sfraccellata il cervello pensando ma come è possibile? Ho letto questo e questo ed altro eppure? Anche nel mio caso teoricamente era arrivato quasi alla fine e poi le ennesime minacce della moglie lo hanno spaventato e voilà. Finito tutto. Ma vai te a capire cosa è successo realmente. Ho l’impressione che la verità non la sapremo mai.

    • alessandro pellizzari, 28 Settembre 2020 @ 15:17 Rispondi

      c’è chi taglia le registrazioni per non fare sentire le parti scomode

  • Crocus, 28 Settembre 2020 @ 14:22 Rispondi

    @Nina, capisco perfettamente la tua necessità di volerlo sentire e chiedergli spiegazioni ma non farlo. L’ho fatto io ed è stato uno strazio. Non ottieni nulla se non ulteriori insulti e cattiverie quindi ti peggiori la situazione. E poi la verità non la saprai mai! Come minimo ti riempirebbe di ulteriori bugie… La dignità viene prima dell’amore. Proviamo a ricordarcelo. Un abbraccio.

  • Ariel, 28 Settembre 2020 @ 15:35 Rispondi

    @crocus verissimo non serve
    Occorre ricordarsi che questi tipi di cialtronzi agiscono attraverso una logica totalmente diversa dal nostro comune pensiero logico
    Il loro obbiettivo è far del male ,mi riferisco a questi precisi comportamenti di tipologia chiarissima di stampo Narcisista

    E qui mi rivolgo a
    @CaroAlessandro,
    Ti chiedo se lo ritieni valido dedicare una diretta video proprio su questo argomento e cioè leggendo i post di diverse ragazze @Nina compresa
    Purtroppo nel esporre i loro racconti di ciò che vivono e che si disperano un poco tutte nel TENTATIVO DI DARSI RISPOSTE
    Il CONTINUO CREDERE CHE LUI POSSA RAGIONARE COME NOI ,ma lo scopo di questi cialtroni è proprio finalizzato a ridurci nella Sofferenza data dalla smania del
    POTER AVERE DA LUI RISPOSTE SENSATE

    Ecco credo possa aiutare che tu faccia se lo ritieni ,una video diretta
    Perchè molte si disperano per questo stato permanente del voler sapere da lui i perché indotti da lui stesso al fine chiaramente manipolativo

    Perchè in effetti si declina in diverse tipologie di Cialtroni lo stesso principio base del loop della eterna domanda da fare a lui

  • Ariel, 28 Settembre 2020 @ 15:43 Rispondi

    @CaroAlessandro
    Anche mi hai fatto venire in mente un altro argomento per una video diretta a tua discrezione se ritieni valida

    Giustamente ho letto un tuo commento in cui hai scritto che ad esempio il fatto di essere ubriachi è un aggravante se a causa di ciò si compie un atto illecito a danno di terzi

    Ma pongo in attenzione la differenza sostanziale tra il cosa sia La dipendenza affettiva indotta dal manipolatore che diviene un meccanismo che la scienza equipara a una droga e cioè che il libero arbitrio va a non funzionare prevale la soddisfazione del colmare la sofferenza da crisi di astinenza
    Ad esempio nel staccarsi dal amante definitivamente col Cds

    Ecco che penso sia necessario il distinguo
    E cioè Mentre le altre dipendenze sono prodotte in origine da libera scelta
    La dipendenza affettiva scatta da un meccanismo manipolativo fatto da terzi a nostro danno

  • Crocus, 29 Settembre 2020 @ 08:28 Rispondi

    @Ale, da quando frequento questo blog ormai non mi meraviglio più di nulla. La cosa più difficile ora sarà trovare la via di mezzo. Perché io personalmente sono passata dal vedere del buono in ogni persona al “sono tutti cattivi e merde” e mi rendo conto che non va bene. Piano piano ci arriverò anche alla via di mezzo :-).

    • alessandro pellizzari, 29 Settembre 2020 @ 08:40 Rispondi

      No non va bene. Questo blog ti aiuta a fare meglio selezione del personale non ti insegna aritirarti socialmente

  • elleelle, 29 Settembre 2020 @ 10:02 Rispondi

    @Alessandro,
    Riguardo al ritirarsi socialmente, ho un grosso problema e vorrei il vostro parere. Cerchero’ di non dare troppi dettagli.
    Dopo decenni via, sono tornata nel posto in cui sono cresciuta e in cui ho una montagna di ricordi ed esperienze negative, non ultima quella con il mio ex che e’ di qui.
    Mi rendo conto che non mi posso fidare di nessuno perche’ ogni volta che conosco qualcuno, anche donne, subito interviene un’altra persona a parlarmi delle loro stranezze. Mi e’ successo ieri ad esempio e mi chiedo come posso fare a uscire e a conoscere persone nuove se dietro c’e’ sempre qualcosa di strano. Anche amici che conosco fin da quando ero una ragazzina a volte mi sorprendono per le loro reazioni, non necessariamente verso di me, ma anche verso altri. E’ come se le persone si credessero delle primedonne e allo stesso fossero enormemente frustrate, per cui scaricano sugli altri tutti questi problemi.
    Dopo l’esperienza con il mio ex e le sensazioni che comunque ho verso le persone che abitano qui, come posso fare a interagire con gli altri con fiducia? Perche’ io non ne posso piu’.
    Le mie amiche del posto in cui ero prima sentono la mia mancanza e io sento la loro. La’ posso interfacciarmi in un modo piu’ normale, qui non ci riesco perche’ non posso.

    • alessandro pellizzari, 29 Settembre 2020 @ 10:11 Rispondi

      Dovresti fare un percorso di counseling e/o con uno psicologo ti aiuterebbe di certo

  • elleelle, 29 Settembre 2020 @ 10:27 Rispondi

    @Alessandro
    Lo sto facendo ma senza alcun risultato per ora. E’ tutto troppo radicato nel tempo per potermene liberare. Inoltre, ogni volta che mi apro appena, incappo in persone come il mio ex, che doveva essere il meglio del meglio, persona onesta che non avrebbe mai fatto una cosa simile, a sentire lui e gli altri.

    • alessandro pellizzari, 29 Settembre 2020 @ 10:52 Rispondi

      insisti

  • elleelle, 29 Settembre 2020 @ 10:36 Rispondi

    @Alessandro
    Inoltre ho letto molte cose sulle relazioni con un narcisista e mi rendo conto che la mia reazione di crisi cosi’ profonda e’ dovuta anche tutte le fasi di queste relazioni e che quindi e’ “normale” che io mi senta cosi’. Sono passati due mesi e non e’ tanto tempo, anche se sono sembrati lunghissimi.
    Pero’ e’ ingiusto vivere una crisi cosi’ sproporzonata al valore della persona con cui si e’ avuto a che fare e finire per essere cosi’ danneggiati dentro, mentre loro vanno avanti apparentemente senza problemi.
    Una delle lettrici suggeriva la necessita’ di un chiodo, anche solo per una serata, ed ha assolutamente ragione ma io non posso avere nemmeno quello, proprio perche’ qui non mi posso fidare di nessuno e comunque vedo che non capisco il modo in cui comunicano le persone qui, con atteggiamenti che non mi appartengono e che evidentemente fraintendo.
    Uso un termine un po’ esagerato ma mi rivedo nelle deescrizioni di chi ha la sindrome di Asperger e non capisce bene gli altri.

  • Hara, 29 Settembre 2020 @ 11:32 Rispondi

    @ellelle cara, sono io quella che suggeriva il break con il chiodo ma lo suggerivo ad una persona che aveva un immediato bisogno di capire che la sua scelta di interrompere il rapporto con il suo ex era una vittoria indipendentemente da come è proseguito il percorso di vita di quest’ultimo. Tu invece secondo me, non sono psicologo ne del settore, sei incastrata in un ruolo che non ti aderisce più bene. Quando vivi in un paese devi essere forte per poter sviluppare una tua personalità perché è facile rinunciarvi per aderire a quella che ci cuce addosso chi ci indica come la “figlia di”, “la sorella di”, la “moglie di” “la mamma di” senza che ci sia la necessità di essere altro. Quando sei andata via hai per forza dovuto trovarti e esprimere te stessa, ma quando ci si allontana senza aver risolto è difficile far pace con il presente se l’ombra del passato ci pesa in tasca. Cerca di ricordarti sempre che le persone con le quali ti stai confrontando possono capire solo alcun aspetti della tua persona e sono aspetti limitati all’agire in quel contesto

  • cossora, 29 Settembre 2020 @ 11:33 Rispondi

    Io non sento da più di una settimana l’amica che per me è sempre stata una sorella, @elleelle.
    Non me ne vanto e non me ne vergogno.
    Ma evidentemente lei con il suo modo di fare da ‘reminder’ del mio ex (ma non solo lui, un altro prima e il mio ex marito anche) non andava più bene per me.
    Non so cosa succederà, se torneremo a parlarci.
    Io non credo farà un passo indietro (è troppo orgogliosa e vuol stare ‘sopra’) e adesso che non c’è più nemmeno lei che -anche se silenziosamente- tiene un contatto con il mio ex.. io sto bene. Mi sento libera e anche la storia con l’uomo che ho conosciuto tre mesi fa è molto più leggera, trasparente.
    Io sto meglio così.
    Sarà anche brutto, da parte mia. Ma inizio a valutare l’ipotesi che quel rapporto fosse arrivato al capolinea.
    Questo per dirti che a volte bisogna proprio rassegnarsi e lasciar andare. Se qualcosa continua in una direzione nonostante i tuoi sforzi.. allontanatene.
    Poi un terapeuta saprà meglio di me suggerirti come e su cosa lavorare. Un abbraccio.

  • Stella2, 29 Settembre 2020 @ 12:20 Rispondi

    Cara @elleelle anch’io ho gli stessi tuoi sentimenti quando torno nel mio paesino. Mi è sempre stato stretto, non mi sono quasi mai integrata, salvo con pochissime persone (complice anche mio padre che me l’ha fatto odiare ulteriormente), associo a quel periodo delle brutte esperienze avute nel campo dell’amicizia e dell’amore… ti consiglierei di andartene se ti è possibile, se non lo è, invece, ti direi di cercare di partecipare ad eventi/corsi che ti appassionano… inizierai così la “selezione” relazionandoti con persone che hanno almeno i tuoi stessi interessi.

  • Key, 29 Settembre 2020 @ 12:29 Rispondi

    @elleelle, so che non si può perchè è giusto che sia cosi e che non possiamo “incontrarci” per motivi di privacy ma noi ci siamo nella tua vita, anche se solo attraverso un video, attraverso commenti e messaggi. Oramai mi rendo conto che capita di chiedermi “ma chissà come sta Maribel, o Cossora o elleelle…” quando manco per qualche giorno, siete parte delle mie giornate ragazze e soprattutto condividiamo delle emozioni che sono un forte collante. Chissà che un giorno @casadiale avrà anche la possibilità di permettere di creare contatti e conoscerci, una piccola bacheca dell’amicizia e solidarietà…chissà, un po’ ci spero. @elleelle, insisti a vivere, insisti a non rinuniciare al diritto di essere meravigliosamente te. @acasadiale ce lo possiamo ricordare a vicenda, mi raccomando…non ci mollare perchè noi non molliate te! ti abbraccio forte

    • alessandro pellizzari, 29 Settembre 2020 @ 15:06 Rispondi

      venite a Genova il 17 ottobre. In pubblico ci si incontra come è successo a Milano Parma e Modena

  • Ariel, 29 Settembre 2020 @ 12:47 Rispondi

    @Elleelle cara ti capisco tantissimo e guarda l’incora a continuare la terapia che ti scrive qui @CaroAlessandro
    È e RESTA UNA BELLA KOSTANTE di VERA SCOPERTA E VERA RINASCITA PER TE STESSA

    Indipendentemente da tutto il tuo vissuto
    Quel tuo riferimento a chi ha una diagnosi di Asperger dimostra secondo me sta in linea con il dolore profondo della tua logica e naturale voglia di capire che Cazzo ,pardon,di relazione si abbia vissuto

    Lo sgomento e il senso di non riuscire a trovare una pace NON C’entra NULLA con Asperger
    Fatto salvo che questo mio commenti è sicuro parziale dal poco che ovviamente per privacy non si può ne avere il quadro esatto della esperienza che ciascuno di noi ha vissuto e vive

    Ma in più diciamo che conosco una persona che Ha una forma di Asperger ma le difficoltà a capire gli altri si esistono ma ogni caso è a se e occorre una Diagnosi e di solito almeno in questa persona amica vera che conosco molto bene di solito resta già evidente dalla infanzia per altri motivi di difficoltà emotiva e di comportamenti che restano diversi divergenze di modi di relazionare con se stessi e gli altri

    Insomma non ho mai sentito che qualcuno possa scoprire da adulto di avere lo Spettro Asperger
    Che io sappia

    Comunque credo moltissimo che sia evidente che sei in un loop ansioso dovuto alla relazione tossica Di tipo Narcista che hai vissuto
    E che appunto @CaroAlessandro ti ripete con quella sua Incantevole dolcezza umanità che quando si sta in difficoltà che non significa che tu sia malata ma anzi solo si ha bisogno di curare se stessi a 360 gradi
    Hai provato a scrivere in privato a @CaroAlessandro?

    Già questo può SICURO aggiungersi anche fosse una una tantum spontanea tua ,ecco che la via della nostra cura con obbiettivo AMO ME STESSA e faccio ORDINE NELLA MIA VITA passa per mille azioni buone
    La base è la Terapia con esperto proprio si relazione tossica,ma poi pure tante cose che sicuro già fai e si tratta di proseguire senza aspettarsi risultati,ma con la magia spinta stupenda di essere in ricerca delle vere stesse

    E un ricercatore NON SA QUANDO AVRÀ L’ESTRO CREATIVO PER ACCEDERE ALLA SCOPERTA!!!!

    Un caro Abbraccione one one one
    E cioè con l’Eco eco eco
    Che oggi è un Grande Giorno

    Il NOSTRO PRESENTE UNICO DA VIVERE CON IL SORRISO E IL BUO SPIRITO CURIOSO
    DI continuare a RICERCARE ,oggi scopriamo insieme qualcosa di nuovo
    BENE,
    QUESTO È BENE!!!!!!

  • Ariel, 29 Settembre 2020 @ 13:08 Rispondi

    @Crocus ti capisco perché intuitivo il poter provare magari giusto in un periodo di nuove scoperte del meccanismo degli schemi della manipolazione che ti ricordo che NON TUTTI GLI ESSERI UMANO SONO NEGATIVI

    Mannooo ,si tratta della subitanea sensazione che anche io avevo provato perché ovviamente qui parliamo come in una analisi approfondita giusto col fine del accedere al scoprire come mai si abbia vissuto questa esperienza di relazioni a perdere per noi stesse

    Ma accedere l’ala scoperta e nuova consapevolezza dei meccanismi va visto più come uno Scienziato e cioè che tranquillo creda ricerca confronta le passate scoperte dei suoi colleghi
    I loro vissuti comportamenti ecco RACCOGLIE I DATI per poi finalmente vedere CHIARO COME FARE PER RAGGIUNGERE LO SCOPO
    USCIRE DAL TUNNEL E RINASCERE A NUOVA VITA

    Tutto in realtà DIPENDE DA NOI
    Nel significato del meccanismo e cioè a fronte di QUALUNQUE COSA VIVA E MI ACCADA dipende da me stessa RIUSCIRE A SUPERARE il nuovo ostacolo

    Poi a forza di raccogliere dati
    Ci accorgiamo che accanto ai numeri per terra SONO NATI DEI FIORI SULLA ROCCIA ASSOLATA E DEVASTATA DALKE INTEMPERIE

    Ma guarda che quei fiori ci stavano da sempre e non c’è ne eravamo accorte
    Ecco COSA SIGNIFICA ESTRO CREATIVO ACCEDE ALLA SCOPERTA DI SE STESSE

    Che la vita è Stupenda e piena di tutti i nostri passi
    Impronte lasciate per indicarci il nostro BUON CAMMINO!!!

    Tra i sassi e gli odori acri e dure forme aguzze
    Ti trovai ,
    Mio caro Fiore tra l’asfalto!

  • Vita, 29 Settembre 2020 @ 15:20 Rispondi

    @cossora,
    lasciare andare è la vera soluzione. Io faccio sempre fatica a farlo, non solo in questa situazione. Mi pare una sconfitta, è la vera vittoria.

  • maribel, 29 Settembre 2020 @ 15:42 Rispondi

    @Key che tenera che sei! Prima o poi ci incontreremo ad uno degli eventi di Alessandro! Ti abbraccio!!! E anch’io faccio il tifo per te!

  • elleelle, 29 Settembre 2020 @ 15:55 Rispondi

    VI ringrazio tutte, siete carinissime!!
    Tutti i vostri commenti mi aiutano a pensare e a prendere un po’ di energia per cercare di migliorare e saltarci fuori.
    Vi abbraccio.

  • Crocus, 1 Ottobre 2020 @ 10:07 Rispondi

    @Ariel, grazie! Sei sempre carina, un abbraccio!

  • cossora, 2 Ottobre 2020 @ 11:35 Rispondi

    Tutti facciamo fatica a lasciare andare @Vita. Altrimenti non resisteremmo e non sopporteremmo oltre il dovuto.
    Io adesso mi trovo in una specie di zona neutrale, mi è pure passata l’incazzatura con l’ex (ovviamente non rivango, ma anche se rivango col mio ex-marito un minimo torna a galla).
    Ho la mia cosa, la mia storia, le prime notti sotto la trapuntina, la voglia di programmarci il weekend piovoso.
    Sapere che sto bene se non viviamo insieme h24 ma sentire una piacevolissima malinconia dopo 48h che non ci vediamo.
    Queste cose qui.
    Queste cose che non ti accorgi ma nel viverle lasci andare il resto.
    Non è una strategia ne un’imposizione.
    E’ più una conseguenza naturale.

  • Love, 2 Ottobre 2020 @ 15:42 Rispondi

    Non so, in quale, pagina scriverlo, ma…dopo dieci giorni, dall’aver ceduto, ed aver interrotto, il mio essere indifferente.
    Erano dieci giorni, che non si era più fatta né vedere né sentire.
    È tornata, chiedendomi di parlare.
    Era appena tornata, dopo essere stata dall’avvocato.
    Hanno avviato le pratiche per la separazione, mi ha solo detto, che non sarà facile.
    Ora, l’unica cosa che mi chiedo io, è come comportarmi.

    • alessandro pellizzari, 2 Ottobre 2020 @ 16:01 Rispondi

      Intanto vediamo se è vero

  • Ariel, 2 Ottobre 2020 @ 16:06 Rispondi

    @Love
    Intanto fatti la tua vita
    Poi se DAVVERO TI VUOLE CARTA BOLLATA ALLA MNO
    SEPARATA UFFICIALE
    CHE VIVE E ABITA PER I FATTI UOI
    E SOPRATTUTTO MA TU

    TI FIDERESTI DI UNA COSÌ?? Che ti ha solo che MANIPOLATO E FATTO ANDARE TIPO SCHIAVETTO AI SUOI PIEDI???

    Fatti la tua vita e rifletti con la testa ,quella a NORD…..

    PARDON ‘na battuta accia ah ah ah
    Forza @Love
    LOVVATI NA ALTRA !!!

  • Love, 2 Ottobre 2020 @ 16:16 Rispondi

    Alessandro.. Come faccio a sapere se è vero??

    • alessandro pellizzari, 2 Ottobre 2020 @ 16:27 Rispondi

      fatti mostrare le carte

    • cossora, 2 Ottobre 2020 @ 16:33 Rispondi

      Si @Love, ipotizza il peggio. Mi ha portata via e mi ha detto in faccia per una cena e una nottata intera che la lasciava che doveva dirlo alla madre, che voleva costruire con me. mai sbilanciato nemmeno di un millesimo.
      E guarda dove sono, dov’è lui.
      Chiedi le carte.
      O aspetta lei senza dire ne A ne B.
      Deve farsela sotto dalla paura di perdere l’ultimo treno.
      E’ un miracolo, ma spero di cuore che sia vero per te!

  • elleelle, 2 Ottobre 2020 @ 22:33 Rispondi

    @Love
    Non solo le carte, ascolta quello che ha scritto Ariel. Prima di farti intortare di nuovo, assicurati che lei sia davvero uscita di casa per sempre e non per qualche settimana.
    Non so come funzioni adesso a livello legale ma se lei fino a qualche giorno fa non voleva lasciarlo, mi suona strano che in cosi’ poco tempo si vada gia’ alla separazione, per di piu’ senza dirti niente. Mi posso sbagliare ma credo che qualsaisi persona con la testa sulle spalle ti avrebbe contattato prima di andare dall’avvocato. Se non ricordo male qualche giorno fa siete andati a letto assieme, lei e’ scomparsa, non ti ha detto piu’ niente per 10 giorni e poi e’ tornata dicendoti che e’ stata dall’avvocato per la separazione. Boh…
    E’ vero che al mondo ce n’e’ per tutti i gusti ma tu sei sicuro che questa donna sia equilibrata e affidabile?

  • Key, 3 Ottobre 2020 @ 10:33 Rispondi

    @Love, per esperienza personale ti dico che qui non è problema di quello che dicono…ne dicono sempre di ogni! pensa che il mio sabato mi dice “allora abbiamo deciso di separarci” e mercoledi mi dice “io ho deciso che voglio stare con lei e che mi sto innamorando”, è uscito anche di casa eh, UNA SETTIMANA. Il mio errore più grande è aver creduto alle parole, essermi attaccata alle parole al punto da non guardare che i fatti andavano da tutt’altra direzione.
    Love, la verità è che tu la ami a questa donna ed è già veramente tanto, ci sei ancora nonostante tutto, che altro vorresti fare oltre questo? non ti sembra già di fare abbastanza? Il mio suggerimento è: piedi a terra, osserva e ascolta e rimani concentrato sui fatti, non devi fare niente tu. Se lei ti vuole, alza il culo e viene nella tua direzione. Basta rincorrerla con il fiato corto, hai già dato. In bocca al lupo e occhi aperti, niente più giri gratis…sopratutto!

    • alessandro pellizzari, 3 Ottobre 2020 @ 11:01 Rispondi

      Un vero cialtrone che gioca con i tuoi sentimenti. Da confronto tombale

  • elleelle, 3 Ottobre 2020 @ 11:48 Rispondi

    @Key
    Non so come tu possa avere la minima stima per l’uomo con cui sei stata. Dai tuoi racconti sembra davvero uno squilibrato, prima riesci a eliminarlo dai tuoi pensieri, meglio e’. E sinceramente, mi sembra un uomo che avrebbe un bisogno immenso di fare un percorso psicologico, perche’ non conosce neanche il senso delle parole che pronuncia.

  • Love, 3 Ottobre 2020 @ 13:05 Rispondi

    Ariel, Cossora, Elleelle, Key, e naturalmente Alessandro, grazie a tutti, delle vostre parole, dei vostri suggerimenti, e parole.
    Ho deciso, di starmene lontano, senza fare, né chiedere nulla.
    Ho letto tanto in questo blog, che a volte, in testa ho avuto tanta di quella confusione, che non potete immaginare.
    Molte volte, mi sono detto, possibile, che una donna, si comporti, come un uomo, ha fatto con tante di voi.
    A me, molte molte ha ricordato, di non volere lasciare, e poi come mi ricordate spesso voi, e…cossora, ricordo il tuo commento, dove mi dicevi, che era come avere una Ferrari, ed ogni tanto, ricordarsi di fare un giro.
    Key, il tuo commento è verità per me, per cio che provo, e già le do.
    Come scritto sopra, non farò nulla…ma nel frattempo, continuerò a leggervi, che è il modo migliore per stare con i piedi ben piantati a terra.
    Vi aggiornerò, se succedesse altro.

  • Key, 5 Ottobre 2020 @ 10:38 Rispondi

    Cara @Elleelle, quest’uomo è il classico esempio di Dott.Jekyll /Mr. Hide. E’ stato per 4 anni la persona che ho stimato e considerato di più, a discapito di tante altre cose. Per me era il TOP, in ogni cosa e il mio sguardo era adorante. Tre anni di amantato e poi un anno fa decide di dire alla moglie che è innamorato di me e vuole stare con me e da lì è partito questo calvario fatto di promesse, passi indietro, ritorni, sparizioni, silenzi, omissioni… E’ molto seguito a livello psicologico, sia individualmente che di coppia da un anno appunto. Ad ogni seduta sembra venga illuminato da chissà quale verità sconvolgente. Io veramente ho vissuto un inferno ed un senso perenne di precarietà nell’ultimo anno, un giorno diceva voglio stare con te ed il giorno dopo forse amava sua moglie e cosi moltiplicato sempre. Ho sempre pensato che fosse per la sua insicurezza cronica e per paura che facesse avanti ed indietro, che mi amasse ecco perchè non riusciva a staccarsi. Mai perchè mancasse di equilibrio, mi rendo conto che volevo negare la realtà. Credimi mi sono fusa il cervello pensando a perchè faceva o diceva alcune cose e poi la realtà non corrispondeva mai, perchè dichiarava amore e poi spariva per giorni. Ora che “si sente forte” (parole sue) ha deciso ed è convinto che il suo posto sia lì, è felice. Io quindi non ho più motivo di essere se non perchè rendo il suo mondo “più felice, più bello, migliore”. Infatti è sparito, trova il suo nutrimento altrove ed io non servo più, questo è tremendo da accettare. E’ ironico come tu abbia usato ESATTAMENTE le parole che ha usato la mia terapista…ma se è squilibrato e non sa di cosa parla, cosa è vero? questa è la domanda che mi continuo a fare e probabilmente è quella sbagliata. L’unica verità è che è finita ma non riesco ancora a gioirne.

  • Crocus, 5 Ottobre 2020 @ 12:08 Rispondi

    Cara @Key, un abbraccio. Accettare la realtà per come la abbiamo scoperta ora grazie al blog di @Ale, è davvero dura. Ma non abbiamo alternative. Comprendo appieno il tuo dolore e ti sono vicina. ❤️

  • Key, 5 Ottobre 2020 @ 22:57 Rispondi

    Si @crocus questo blog e voi tutte/tutti (anche Love che ogni tanto si affaccia) siete una piccola seduta in spa 🙂 nelle vostre parole trovo conforto, scambio, stimoli e punti di vista. Non mi sento sola… Non sono una piagnona normalmente ma l’ultimo anno di scarti e finte promesse, speranze e delusioni mi ha fiaccata nell’animo. Preferivo essere uccisa una volta sola, taglio preciso e netto. Grazie, a rileggerti presto! <3 Ti abbraccio

    • alessandro pellizzari, 6 Ottobre 2020 @ 10:17 Rispondi

      Che carina che sei!

  • Love, 6 Ottobre 2020 @ 18:08 Rispondi

    Grazie Key per avermi mensionato, si è vero, ogni tanto mi affaccio, ma….vi leggo tutti i giorni.
    È difficile a volte scrivere, sopratutto perché dall’altra parte chi legge, sono donne, e molte volte, anzi il più delle volte, mi avete aiutato a vedere atteggiamenti di uomini, che si rispecchiano raramente in un donna, ciò che sto vivendo io, eppure dovrei essere io a far soffrire lei, secondo i vostri racconti, ed invece….
    Ripeto, non pensate, sia facile, leggervi e fare un commento.
    Siete grandi davvero, per quanto riuscite, ad accettare, nonostante le sofferenze che avete, e che state ancora provando.
    Da uomo vi dico, che nessuna di voi si merita ciò, ma capisco anche, che quando si ama veramente, è difficile essere lucidi

  • Stella2, 6 Ottobre 2020 @ 23:05 Rispondi

    @Love le tue parole solo state molto dolci e delicate e mi hanno toccato nel profondo. Anche tu meriti molto di meglio. Ma come sta andando con lei? Non ricordo più… ti ha fatto vedere le carte della separazione? Un abbraccio

  • Crocus, 7 Ottobre 2020 @ 09:36 Rispondi

    @Love, fa piacere leggere qualche testimonianza di un uomo che capisce e comprende come ci sentiamo. Mi spiace molto per la tua storia… Un abbraccio!

  • Key, 7 Ottobre 2020 @ 11:48 Rispondi

    Ciao @Love! Che belle parole per noi, le tue…A questo frase “Da uomo vi dico, che nessuna di voi si merita ciò, ma capisco anche, che quando si ama veramente, è difficile essere lucidi” TI LOVE pure io! 🙂
    Tante cose che si leggono qua sopra “ci toccano” e anche se non si scrive l’importante è mantenere lo scambio che abbiamo qui, un grande aiuto secondo me. Spero che tu stia bene e che, quando ti sentirai, ci darai aggiornamenti. Un abbraccio

  • Oldplum, 7 Ottobre 2020 @ 12:03 Rispondi

    @key, prega solo che ti lasci il tempo di provare indifferenza prima che cambi di nuovo idea. Perché la cambierà. Per 10 minuti ma lo farà.

  • elleelle, 7 Ottobre 2020 @ 12:15 Rispondi

    @Key
    Mi ero persa la tua risposta perche’ ho qualche problema di visualizzazione con il nuovo formato del blog.
    Ti consiglio di leggere ed eventualmente di parlare con la tua psicologo del legame da trauma (trauma bonding). Secondo me e’ quello che sta succedendo a te. Lo squilibrio del tuo ex ti ha portato ad un livello di prostrazione tale che non sai nemmeno piu’ da che parte girarti, in un certo senso non sei piu’ te stessa.
    E’ un meccanismo in cui possono cadere tutti, anche la moglie del tuo ex per assurdo. Ci sono caduta io e ci e’ caduta probabilmente anche la moglie del mio ex, che si e’ vista mettere in crisi il rapporto piu’ di una volta nel giro di un periodo breve.
    E’ stranissimo da spiegare ma si crea un rilascio di sostenze chimiche che entrano in competizione e che ti legano ad una persona nonostante ti stia trattando male.
    Nel momento in cui ti rendi conto di questo meccanismo dentro di te, secondo me puoi riuscire a fare un passo avanti per guardare le cose con razionalita’.

    • alessandro pellizzari, 7 Ottobre 2020 @ 13:10 Rispondi

      Quale problema di visualizzazione che lo diciamo ai tecnici?

  • elleelle, 7 Ottobre 2020 @ 12:21 Rispondi

    @Key
    Se posso permettermi, secondo me il tuo ex e’ una persona pericolosissima.
    Un adulto che non sa quello che vuole, che prende decisioni che non mantiene, che ogni volta che va dallo psicologo ha delle illuminazioni che prima non gli erano mai venute, non e’ un adulto. E’ una persona immatura, che non pensa, che non trae conclusioni e che non sa come comportarsi. Se lo psicologo lo illumina ogni volta, non e’ perche’ lui ci pensa, e’ perche’ lui vive attraverso lo psicologo, le illuminazioni sono sue, sono di un altro.
    Non si puo’ stare al fianco di una persona del genere, perche non ha gli strumenti per affrontare la vita di tutti i giorni, dovresti essere tu a sopperire alle sue mancanze ogni volta che si verifica un problema. Pensa che la moglie, nonostante lui le abbia detto che voleva lasciarla per stare con te, ha accettato comunque di fare terapia di coppia per stare con lui. Ti rendi conto? Prova a immagine a che livello e’ arrivata quella donna, che deliberatamente ha scelto di vivere con un bugiardo e lo aiuta a sopperire alle sue mancanze attraverso la terapia di coppia. Terapia che non serve a lui, perche’ lui non sta cambiando, gli serve solo come impalcatura per convincersi di qualcosa che non sa, che non sente. Ne’ per lei, ne’ per te, come diceva una mia amica, lui e’ un sacco vuoto che altri riempiono.
    Non puoi stare con uno squilibrato, non te lo meriti. Cerca di pensare a quanto sei stata fortunata, perche’ adesso puoi andare avanti con lo spirito libero.

    • alessandro pellizzari, 7 Ottobre 2020 @ 13:12 Rispondi

      Guardate che molte terapie personali o di coppia sono millantate e non reali. O se di coppia a voi dicono che è per renderla cosciente della fine del matrimonio e invece sono lì che discutono come ricostruire

  • elleelle, 7 Ottobre 2020 @ 13:13 Rispondi

    @Alessandro
    Sulla colonna di destra vedo solo un elenco di 5 aggiornamenti, prima erano di piu’ ed era meno facile perdere delle risposte.
    Inoltre non credo di riuscire a scrivere sotto al post di un’utente come risposta.
    Se leggo il blog sul cellulare la funzione ricerca a volte funziona, a volte no. Compaiono provacy e cookies in continuazione, e scombinano la pagina.

    • alessandro pellizzari, 7 Ottobre 2020 @ 13:15 Rispondi

      Grazie, adesso sì ci sono solo 5 commenti in home per motivi di spazio il resto lo segnalo

  • Ariel, 7 Ottobre 2020 @ 13:21 Rispondi

    Verissimo @ CaroAlessandro
    Logico che se sono conta palle lo possono benissimo essere con la fake del vado dallo psico sia da soli o in coppia
    Anche queste sono o possono essere metodi di manipolazione farci credere che si stanno dando da fare per risolvere e quagliare oppure fare le vittime del povero Giovane Werter

    Buongiorno a tutti ci sta il sole il cielo è blu e
    Il vinello fresco bianco non manca mai
    Ah ah ah ah !!
    Grande sorriso aperto al presente!!!

  • maribel, 7 Ottobre 2020 @ 13:30 Rispondi

    si ale ci sono tante chat attive e a volte si perdono i commenti… magari si potebbe lasciare più commenti sulla destra?

  • cossora, 7 Ottobre 2020 @ 14:28 Rispondi

    Quanta verità @oldplum!
    per 10 minuti di cazzocentrismo ci sballano giorni, mesi di faticoso ritrovato equilibrio.
    Come i bambini (io ho due maschi e comunque certi comportamenti dell’età infantile non sono molto diversi) seguono l’istinto: fame, sonno, cacca? Intanto piango, poi se la smazza lei.

  • elleelle, 7 Ottobre 2020 @ 17:04 Rispondi

    @cossora
    Aspetta: i miei figli sanno quello che vogliono e sanno anche che non si prendono in giro gli altri, non si fa i bulli ecc.
    Tanti ex questi concetti non li hanno ancora assimilati.

  • Oldplum, 7 Ottobre 2020 @ 17:15 Rispondi

    Guarda @cossy , i confusi confondono. Io ho proprio dovuto smettere di credere a qualunque cosa dicesse per riuscire a trovare un equilibrio mio.
    Non mi importa se sta male. Io sto bene.
    Si vede che deve andare così. Star bene insieme non si può. Quindi ciao.

  • Love, 7 Ottobre 2020 @ 18:50 Rispondi

    Stella2, dal giorno che mi aveva detto, che erano stati dall’avvocato, non ci siamo più visti.
    Lei non è più passata, io non la cerco, e la mia “buona intenzione”, è, non cercarla nemmeno nei giorni a venire.

  • Key, 8 Ottobre 2020 @ 14:31 Rispondi

    @elleelle io non lo so se sono traumatizzata, se lui è un narcisista patologico (ci ritrovo tanti aspetti ma poi penso che potrebbe essere solo un gran egoista), se è chimica però si, non mi riconosco più. Solitamente non mi piace paragonarmi ad una me stessa “passata” e però non sento quella reattività e quella cazzimm’ che mi sono sempre appartenute e di cui tra l’altro lui si diceva innamorato e che mi invidiava. Ultimamente mi disse che lui mi vedeva “come una supereroina che ce la fa sempre”. Non l’ho percepito come un complimento, non lo era: era l’ennesimo alibi per tirarsi fuori da ogni responsabilità. Sto cercando di “sentirmi” di nuovo, solo io per capire con quale materiale posso ricostrurmi “la vita nuova” di cui parla @Ale.

    TROPPO LUNGO

  • Crocus, 8 Ottobre 2020 @ 16:08 Rispondi

    @Key, sai che io resto sempre più basita di come questi uomini siano davvero tutti uguali? Ho letto questo tuo commento e ho pensato “avrei potuto benissimo scriverlo io”. Anche a me il mio ex ha detto “sei una donna fortissima vedrai che ce la farai” e sono d’accordo con te che era un modo per lavarsi la coscienza. Forte un paio di palle, so solo io che calvario sto attraversando. Idem mi ci ritrovo quando dici che non sei più la stessa del passato. Questa cosa mi manda in bestia! Però sappi che se appena iniziato il CDS questa sensazione era fortissima, ora, a distanza di 3 mesi, sento che inizio a ritrovarmi. Poi per carità, ogni esperienza di vita ti cambia inevitabilmente (nel bene e nel male) però io credo che riusciremo a tornare reattive e sicure di noi (anche il mio ex diceva si era innamorato di me anche per queste cose bla bla bla). A che punto sei con il CDS? Vi siete sentiti ancora in questi giorni?

  • cossora, 8 Ottobre 2020 @ 16:59 Rispondi

    Bravo @Love.. se fosse innamorata e lo lasciasse per te, si assicurerebbe di ritrovarti sempre, di averti accanto a lei nel suo percorso.
    Fatti la tua vita, @love.
    Sei stato -forse- il suo Caronte, non è per te, ma grazie a te che si separa (se si separa).
    A volte si deve solo incassare. Un abbraccio.

  • cossora, 8 Ottobre 2020 @ 17:00 Rispondi

    Certo @elleelle, i miei hannome per esempio, dico solo che i comportamenti infantili se non evolvono.. se li portano dietro anche a 50anni. Non mi pare ci siano molte eccezioni qui..

  • Key, 8 Ottobre 2020 @ 21:06 Rispondi

    @Crocus, sono solo a 10 giorni che a me paiono infiniti e faticosi. So che mi aspetta una luuuuuunga strada e sicuramente tu con i tuoi 3 mesi di CDS sei una grande Crocus, brava! Io non l’ho cercato e lui neppure, è iniziato quando con un colpo di orgoglio ferito (come direbbe @Cossora) non ho risposto a ben due suoi due messaggi nell’arco della giornata nel quale si lamentava di quanto fosse stanco e quanto avesse lavorato. Certo è che sicuramente non voleva stimolare una conversazione! 🙂 quindi no, non ci siamo più sentiti mi rimane però quel fastidioso e quasi compulsivo guardare il cellulare per vedere se mi ha scritto o mi ha chiamato come facevo sempre. Non sono ancora pronta, quindi va bene che stiamo creando ogni giorno questo vuoto riempito di silenzio.

  • Stella2, 8 Ottobre 2020 @ 21:57 Rispondi

    Lo dicono a tutte che noi siamo forti e solari, che niente ci potrebbe fermare, che ci ammirano e gli piacciamo per questo, ecc. ecc.?? Ma studiano un copione prima? O forse sono attratti semplicemente dal loro esatto opposto??

  • Stella2, 8 Ottobre 2020 @ 21:59 Rispondi

    @Love fai bene! Lasciala nel suo brodo, come sempre. Forse non torna, perché non è ancora sicura del suo “passo”, o è ancora molto lontana, o ha cambiato idea completamente… lasciala andare. Di sicuro non merita il tuo tempo, né tantomeno il tuo amore.

  • Crocus, 9 Ottobre 2020 @ 19:06 Rispondi

    @Key, grazie per le tue parole. Non so se sono brava o semplicemente non ho altre alternative. Se ci ripenso a quel modo compulsivo di guardare il cellulare mi viene la nausea e rabbrividisco, tutto tempo perso, dedicato a chi non meritava manco un secondo della mia vita… Tu Key devi tenere duro, ho capito che lavorate insieme e che ti toccherà sentirlo lo stesso (non si può proprio fare diversamente?). Il primo mese di CDS in generale è duro e sembra una eternità, ma poi se resisti al primo, tutto il resto è in discesa. Però non è per niente facile, io stavo sbiellando. Fatti forza e non mollare il colpo, devi essere decisa altrimenti non ne esci più… Nel mio caso sono convinta che lui non si farà vivo mai più, per come ha chiuso e per come si è comportato ecc. E, per quanto questa consapevolezza all’inizio faccia male, dopo mi sono resa conto che questo aspetto mi è stato d’aiuto. Forza Key! Un grande abbraccio da parte mia!

  • Crocus, 9 Ottobre 2020 @ 19:12 Rispondi

    @Stella2 ahahahah a questo punto credo davvero che seguano tutti lo stesso corso dove gli insegnano punto per punto cosa dire a una amante. No, perché altrimenti davvero non mi spiego. “Sei forte, sei solare, ti ammiro, che grande donna, perché ho scelto questa moglie debole, se solo ti avessi conosciuto prima bla bla bla bla”. Sono dei gran quaquaraquà e nulla di più.

  • Stella2, 10 Ottobre 2020 @ 17:30 Rispondi

    @Crocus un corso per cialtroni ahahah

  • Nina, 11 Ottobre 2020 @ 02:03 Rispondi

    Ragazze coraggio, a me sembra di non essere di grande aiuto però guardate che ero davvero messa male e sia pure con lentezza ne sono uscita. Io sono ancora in difficoltà nel tentativo di spiegarmi tutto, anche perché la scoperta delle sue nozze mi ha fatto tornare in mente alcune cose che non mi quadravano x niente. Ultima volta che ci siamo visti lui continuava a scrivere a questa sua coppia di amici, e mi sembrava che avesse fretta di chiudere con me e mandarmi via per vedere loro, ma la lei di questa coppia è la moglie attuale, e come vedete.. quando qualcosa non quadra, fidatevi, c’è del losco e del marchio, e a me ora sembra abbastanza chiaro che lui era già in qualche modo attratto da lei (mentre io pensavo che il problema fosse la sua ex). Così si spiegano davvero in modo logico un sacco di cose che altrimenti erano follia. Non ho la certezza, ma sono ipotesi plausibili che però mi danno davvero un brivido di terrore nella schiena, perché ora davvero mi rendo conto di essere stata con una persona non solo egoista come tanti qui, ma pericolosa x la sua totale mancanza di coscienza e di etica. Ma.. travestito da chierichetto. Nemmeno io tornerò come prima, ma mi viene da dire menomale.. visto dove sono arrivata con la mia fiducia ingenua.. un abbraccio sorelle!

    • alessandro pellizzari, 11 Ottobre 2020 @ 07:42 Rispondi

      Ascoltate sempre il vostro istinto femminile e le sue vocine

  • Vita, 11 Ottobre 2020 @ 08:58 Rispondi

    @key cara,
    Ho letto il tuo commento a @elleelle. Ho sorriso. Anche io ero la sua super eroina e anche io ho pensato che dirmelo, dirselo, lo abbia aiutato a sopire i sensi di colpa. Come te, mi sono pure chiesta dove fosse finita la mia forza, la mia energia e la mia passione. Travolta dal dolore, ho creduto che non ce l’avrei fatta e per la prima volta in vita mia ho ipotizzato di chiedere aiuto alla chimica. Poi invece, un passo dopo l’altro, ne sto uscendo. Il dolore non è scomparso, non del tutto, ma si è lenito e all’orizzonte vedo la luce. Ho scoperto che ci sono ancora: sono sempre io e sono tornata a sentire, ad assaporare la vita, a godermi i figli, la famiglia, i successi sul lavoro o semplicemente una cena con amici. Qualche volta ho una stretta al cuore soprattutto se ritorno con il pensiero al male che mi ha fatto, un male che non conoscevo, spaventoso e fisico. Poi però passa. Diversamente da molte amiche del forum, io non sono più arrabbiata. A volte mi chiedo se sia sbagliato, ma spero che per guarire completamente non mi occorra.
    Ho commesso talmente tanti errori e sono stata così stronza e scorretta nei confronti delle persone che mi amavano e si fidavano di me che come faccio e come posso giudicarlo? Dovrei condannare anche me stessa e invece voglio concedermi una possibilità.
    Non sempre si fa ciò che è giusto, spesso si fa ciò che si riesce e si sa fare. O ciò che si sente, anche se è sbagliato. L’importante è imparare e non arrendersi.
    Ti abbraccio, sei sulla buona strada, ti auguro tanta vita.

  • Crocus, 11 Ottobre 2020 @ 09:17 Rispondi

    @Nina, che brutta storia anche la tua. Hai ragione, dobbiamo sempre fidarci del nostro intuito. SEMPRE. Un abbraccio.

  • Lia, 11 Ottobre 2020 @ 09:49 Rispondi

    @elleelle, ho letto adesso il tuo intervento sulla tua difficoltà ad integrarti. Non riesci a trovare “sintonia” con la gente del posto a causa, molto probabilmente, della loro mentalità e del loro provincialismo. Forse l’unica cosa che puoi fare è insistere, senza grosse aspettative. Prendi il buono che può offrirti una nuova conoscenza. Può essere anche solo trascorrere qualche ora di svago. Non cercare il rapporto profondo. Per quello mantieni i tuoi contatti con le persone che già conosci e di cui ti fidi. La fiducia si costruisce col tempo. Non ascoltare i pettegolezzi. Nei luoghi piccoli è tutto amplificato. Segui il tuo istinto e frequenta persone che ti facciano ridere e svagare, senza aspettative e dando poco di te.
    Se hai voglia, il chiodo cercalo in qualche sito e trovatelo di un altro posto, vicino, ma non quello in cui vivi. Anche qui, aspettative zero. Prendilo come un gioco…

  • Lia, 11 Ottobre 2020 @ 10:50 Rispondi

    Cara @Key. Io sono convinta che chi lascia la moglie non lo faccia mai per l’amante, ma la variabile decisiva sia la situazione di partenza.
    La montagna da scalare non è piccola. È fatta di tanti ricordi, di anni in cui si riveste il ruolo di marito protettivo e padre, di capofamiglia. L’amore per l’amante è la corda che può dargli la spinta ma ci deve essere alla base la voglia di scalare la montagna, di non aver paura di andare oltre la cima. Anche se il mio ex non è mai arrivato al punto di iniziarla neanche la scalata, c’è stato un momento in cui ho capito che certi discorsi in testa se li era fatti. È il momento in cui si è trasformato da jekyll ad Hide. Capisci che la decisione l’ha maturata. Capisci che ha guardato la montagna e ha capito di non volerla scalare. La corda non serve più, se non a giocarci.
    Purtroppo coincide anche con il momento in cui maturano di aver rischiato di perdere il posto in cui vogliono stare, di averlo trascurato per un bel pó di tempo, di voler recuperare.
    È tutta un’illusione. I motivi che li hanno spinti a guardare oltre torneranno fuori. È una felicità solo apparente, legata al rischio che hanno corso di perdere ciò che hanno.

  • elleelle, 11 Ottobre 2020 @ 11:55 Rispondi

    @Lia
    Grazie Lia, hai ragione ed e’ quello che sto cercando di fare. Grazie al coronavirus non esco quasi mai, quindi le occasioni di incontro sono limitate. MI sta bene cosi’, ne ho parlato con la psicologa e ha detto che mi aiutera’. Sono stata molto chiara con lei che voglio abituarmi alla decisione di non avere altre relazioni. Per me questa era stata la possibilita’ che mi ero data ed e’ andata male, per cui non voglio ripetere in alcun modo, soprattutto in questo posto. E’ una decisione molto drastica e che mi fa star male ma che devo prendere e le ho spiegato perche’. Spero che riesca a darmi gli strumenti per affrontarla al meglio, perche’ dentro di me so che posso affrontarla. La quarantena mi ha fatto capire che posso stare da sola, che sto anche bene senza avere troppi contatti. Certo era bello poter scambiare opinioni e battute con il mio ex, ma non ripagano tutto il dolore che mi ha fatto provare.
    Amicizie si’, uscite si’ quando sara’ possibile, ma nient’altro 🙂

  • elleelle, 11 Ottobre 2020 @ 12:00 Rispondi

    @Lia
    Credo che la mia psicologa non sia d’accordo con la mia decisione ma la pago, per cui mi deve dare una mano 😀
    In effetti la capisco, non e’ un bel discorso ma e’ come l’eutanasia: io sostengo il diritto di scelta, anche per motivi psicologici come fanno in Olanda e in Belgio. Per cui per me e’ valido anche il poter dire basta ad ogni relazione sentimentale, anche perche’ oltretutto non mi ci vedo proprio a fare sesso con qualcuno negli anni a venire. Nonostante io dimostri molto meno dei miei 51 anni, sento che in futuro l’aspetto fisico mi risultera’ difficile, quindi meglio evitare.

  • Ariel, 11 Ottobre 2020 @ 12:56 Rispondi

    @elleelle Cara sei una fanciulla giovane Donna stupenda,
    Desidero trasmetterti la mia comprensione verso ciò che sentì adesso e è ottima cosa lasciarsi andare a ciò che si sente meglio per se stessi nel presente

    Ecco vedi ho scritto nel presente ,non a caso,perché ripeto soltanto il nostro presente è a tutti gli effetti UNICO TEMPO CHE SI VIVE
    Il passato è passato e il futuro chi lo conosce??

    Questo è UN BENE PREZIOSO MECCANISMO UMANO
    Vivere ADESSO e rispettare esattamente ciò che sentì ADESSO perché questo è ciò che vivi nella concretezza

    E quindi per farti un esempio
    Dopo un anno di chiusura dalla mia ex relazione tossica ho avuto una breve relazione con un uomo nuovo libero carino simpatico sesso Okkei
    ,ma col ma,non ero pronta dentro a me stessa ,lui avrebbe voluto già potessi dirgli
    Okkei sono la tua compagna e vivere insieme,

    Invece gli ho detto non mi sento tua compagna ,scusami ma ciao non voglio ingannarti sono questa adesso ADESSO
    E chiuso non ne so più nulla e non torno indietro sicuro
    Non sono pentita di nulla e lo ho lasciato bene e lui anche ha provato un poco a cercarmi ma ha capito .

    Adesso ancora NON HO VOGLIA DI RELAZIONI
    Sto BENISSIMO COSÌ ADESSO

    Non mi sento sola e la mia vita pur nel emergenza Covid planetaria sta in movimento continuo
    Progetti che vanno completati e poi magari disfo tutto ,ADESSO

    ECCO IL RITORNELLO CHE FUNZIONA ADESSO

    Di sempre adesso perché corrisponde a unico momento concreto che viviamo

    Fai bene segui tutte le tue onde ADESSO!!!

    Un abbraccione ADESSO!!!❤️

  • Crocus, 11 Ottobre 2020 @ 13:58 Rispondi

    @Maribel, concordo con te. Quando leggo ciò che scrive @Key anche io percepisco moltissima dolcezza, una qualità che traspare anche quando parla del suo dolore profondo.

  • Crocus, 11 Ottobre 2020 @ 14:02 Rispondi

    @Lia, hai fatto una analisi perfetta secondo me.
    “Capisci che la decisione l’ha maturata. Capisci che ha guardato la montagna e ha capito di non volerla scalare.La corda non serve più, se non a giocarci.
    Purtroppo coincide anche con il momento in cui maturano di aver rischiato di perdere il posto in cui vogliono stare, di averlo trascurato per un bel pó di tempo, di voler recuperare. È tutta un’illusione. I motivi che li hanno spinti a guardare oltre torneranno fuori. È una felicità solo apparente, legata al rischio che hanno corso di perdere ciò che hanno”. Se solo non ci avessero prese in giro raccontandoci tutt’altro…

  • Crocus, 11 Ottobre 2020 @ 14:06 Rispondi

    @elleelle, hai preso una decisione drastica si, non credi che ora sia frutto del dolore che hai vissuto (capisco, anche io ho dichiarato che non amerò mai più nessuno)? Cioè come possiamo sapere se non ci innamoreremo mai più? Mi spiace molto sentirtelo dire… 🙁

  • Dispersa, 11 Ottobre 2020 @ 14:10 Rispondi

    @Lia la stessa sensazione l’ho avuta anch’io… Prima delle vacanze di Natale (le prime)… Poi al rientro tutto era cambiato, solo non volevo vederlo.
    Aveva scelto solo non aveva il coraggio di dirmelo… Forse anche come amante ero diventata scomoda!!

  • Vita, 11 Ottobre 2020 @ 14:34 Rispondi

    @maribel
    È proprio vero quello che scrivi di @key

  • Lia, 11 Ottobre 2020 @ 15:09 Rispondi

    @elleelle capisco tutte le tue paure. Ho 50 anni ed è un’età in cui si comincia a fare i conti con i cambiamenti anche fisici e si pensa che con il passare degli anni può solo peggiorare. Anch’io penso alla possibilità di non trovare un altro amore e mi preparo all’eventualità come stai facendo tu. Dopo tutto quello che mi è successo sono diventata per reazione più diffidente. Continuo, però, ad osservare gli uomini. A trent’anni uno come il mio ex l’avrei scartato perché vecchio, adesso scarto i trentenni perché giovani. Cosa ne sai di cosa può attrarre un’altra persona? Più si va avanti con gli anni e più si diventa complicati ed esigenti. Continua il tuo percorso di eutanasia se ti è di conforto, ma non rinunciare a curare la tua femminilità e il tuo aspetto. La vita farà il resto e spesso ci sorprende

  • elleelle, 11 Ottobre 2020 @ 17:08 Rispondi

    @Crocus
    Non devi essere dispiaciuta, a me questa decisione dà una sensazione di calma e di pace.
    Sai che meraviglia non rischiare più di essere invischiata in una storia di questo tipo? Mai più tempo perso, niente dolore per una persona che non vale la pena, niente paura, mancanza di fiducia… Mi potrò relazionare con gli altri semplicemente a livello di conoscenza, al massimo amicizia, ma tenendo le distanze. Per me è la soluzione ideale e non credo che sentirò particolarmente la mancanza di un uomo. Sono una persona indipendente, sto bene da sola, nel momento in cui i miei figli saranno indipendenti potrò anche viaggiare e spaziare un po’.
    L’amore è una cosa bellissima ma la mia idea di amore non è quella delle persone che mi circondano e non voglio abbassarmi alla loro idea, meglio senza piuttosto che accontentarmi di una versione slavata.

  • elleelle, 11 Ottobre 2020 @ 17:12 Rispondi

    @Lia
    Siamo sulla stessa lunghezza d’onda quando scrivi “È tutta un’illusione. I motivi che li hanno spinti a guardare oltre torneranno fuori. È una felicità solo apparente, legata al rischio che hanno corso di perdere ciò che hanno”.”
    I motivi torneranno fuori perché le persone sono quelle che sono, la paura le fa cambiare per un periodo ma poi si ritorna nei binari di sempre.
    Ed è in quel momento che chi si è lasciato una storiaccia alle spalle sarà in vantaggio, perché sarà andato oltre.

  • Vita, 11 Ottobre 2020 @ 18:43 Rispondi

    @elleelle
    Prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per curarti le ferite ma non chiudere la porta. Poco tempo fa, lo ricordo benissimo, scrivesti, riferendoti al tuo matrimonio ormai spento, che non potevi pensare di vivere senza amore per il resto dei tuoi giorni. E ora? Perché punirsi così?
    Io ti auguro Innanzitutto di ritrovare la tua serenità e poi di riaprire il cuore. Ti abbraccio forte!

  • elleelle, 11 Ottobre 2020 @ 20:23 Rispondi

    Carissime ragazze,
    Credo che sia brutto e difficile vivere senza amore, è una cosa che mi mette molta tristezza perché so come sono quando mi sento felice ed innamorata. Purtroppo un po’ sono una calamita per cretini, un po’ sono buona e mi fido, fatto sta che il risultato lascia sempre a desiderare.
    Dopo tanti fallimenti, è ora di dire basta e abituarsi all’idea.

    @Lia
    Prometto che non smetterò di prendermi cura di me stessa. L’ho sempre fatto, sia fisicamente che mentalmente. Ho i miei interessi, le mie cose da fare e appena finisce il mio contratto avrò tempo per fare un po’ di sport. Non vedo un futuro orribile di fronte a me, per fortuna, anzi sono abbastanza fiduciosa.

  • Crocus, 12 Ottobre 2020 @ 09:26 Rispondi

    @elleelle, parole forti e dolorose le tue. Io ho 37 anni, un matrimonio da chiudere e una bella batosta ricevuta da parte del mio ex. Quindi ti do ragione quando dici che non hai poi voglia di soffrire. L’ho pensato fortemente anche io dopo che sono stata mollata. Ora però penso che in un futuro mi piacerebbe innamorarmi ancora anche se la paura è tanta. Quando ti arriva una mazzata del genere, inevitabilmente perdi la fiducia e l’unica cosa che desideri è chiuderti a guscio e proteggerti. Ora cerco di vivere la giornata, sanare le ferite e riprendere il controllo della mia vita e soprattutto del mio equilibrio poi si vedrà. Beh sicuramente grazie al blog di @Ale, ora saprò riconoscere meglio certi comportamenti, ma temo di non passare troppo dall’altra sponda e cioè vedere del marcio in ogni cosa anche laddove magari non ce n’è. Staremo a vedere, nel frattempo prendiamoci cura di noi stesse. Un abbraccio @elleelle

  • elleelle, 13 Ottobre 2020 @ 13:32 Rispondi

    @Crocus
    Io ho 51 anni e per me finisce qui dal punto di vista sentimentale. Ho fatto il punto della mia vita, mi sono resa conto di quante volte è andata male e non ne vale più la pena.
    D’ora in poi la vita scorrerà come deve scorrere, magari un po’ più fredda, un po’ più noiosa ma pazienza. Sono stata da sola per tanto tempo, continuerò così.
    Tu hai 37 anni, fai bene a sperarci ancora, lo devi a te stessa e ti auguro tutto il bene possibile.

  • Key, 13 Ottobre 2020 @ 21:12 Rispondi

    @Maribel, Crocus e Vita…ma anche le altre che hanno usato qualche minuto per condividere con me. Grazie, siete una coccola, siete una carezza ed una dose di energia per il cuore. Grazie davvero ragazze per leggere le mie righe e, soprattutto, tra le mie righe, in me. A volte l’anonimato aiuta, altre volte mi sembra un ostacolo: vorrei abbracciarvi tutte Donne! Questo silenzio è assordante alcuni giorni e senza leggervi non avrei resistito sicuramente fino ad oggi nel CDS. Ancora grazie <3

  • Stella2, 13 Ottobre 2020 @ 21:35 Rispondi

    @elleelle non essere così disincantata 🙁 penso che l’amore si possa trovare a qualsiasi età!! Adesso sei stata molto ferita e vieni da una brutta esperienza (dato che è pure un narcisista il tuo ex) ma non smettere di sperarci e di crederci 😀

  • Oldplum, 13 Ottobre 2020 @ 23:40 Rispondi

    Non credo che avere una relazione sia il fine ultimo della mia vita. Non la cerco. Non la rifuggo
    Forza donne, basta con queste idee stereotipate la vita è una danza.

  • Orsa, 14 Ottobre 2020 @ 05:55 Rispondi

    @ elleelle, cara, io ti capisco se dici che vuoi chiudere qui, sai? Non hai tutti i torti. Ma se l’amore deciderà di venire a trovarti di nuovo temo che tu non potrai fare nulla per fermarlo. Sono cose che quando capitano ti travolgono e basta, non le puoi controllare. E se poi non si cercano è la volta buona che arrivano! Quindi, chi puo’ mai dire? Ti auguro per il momento tanta serenità e di trovare la tua tranquillità interiore. Diversamente, “ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti”in ogni caso. Un abbraccio

  • elleelle, 14 Ottobre 2020 @ 09:09 Rispondi

    Grazie a tutte ma credetemi, ci si puo’ tirare indietro e ci vuole davvero poco. Se avessi accompagnato a casa la mia amica in macchina, invece che a piedi, tutto questo non sarebbe successo. Gli ho permesso di restare da soli perche’ mi aveva detto che mi voleva parlare e ho fatto male. E’ stata una decisione sbagliata presa in un attimo e io la mia vita e la mia tranquillita’ non me le voglio piu’ giocare per l’errore di un attimo.
    Se anche dovesse arrivare per caso una persona interessata, gli si dice che non e’ possibile e che al massimo si puo’ essere amici. Vedrete come se ne va alla veloce.
    Nessuno si innamora di te se non ti incontra e se non ti rendi accessibile, basta solo fare questo. Ho vissuto per quasi 10 anni in un paese dove sono uscita con le mie amiche e dove non mi ha mai agganciato nessuno. Non sono il loro tipo e questo mi conforta, tanto che ci tornerei domattina anche se c’e’ sempre il pericolo strisciante di disordini gravi a causa della situazione politica. E’ bellissimo uscire senza che qualcuno ti importuni. Per contro, qui si esce tra amiche e c’e’ sempre qualcuno che si crede di doverti fare un gancio perche’ altrimenti la tua serata senza un uomo non ha senso. Ma per pieta’.
    Sara’ che ho sempre disprezzato gli uomini di questo paese, ma veramente non posso mettermi in gioco per una maggioranza arretrata e codarda. Le vostre storie me lo dimostrano tutte le volte e la mia e’ stata la ciliegina sulla torta. Ho dato in passato, ho dato fino a qualche mese fa, pero’ basta.

  • Crocus, 14 Ottobre 2020 @ 11:52 Rispondi

    @elleelle, grazie. La storia con il mio ex amante mi ha lasciato tutta una serie di paure che prima non avevo e non conoscevo minimamente. Non so cosa mi riserverà la vita, ora devo pensare solo a guarire. Però se l’amore (quello vero e puro) dovesse bussare alla mia porta, non mi dispiacerebbe :).

  • Love, 14 Ottobre 2020 @ 12:37 Rispondi

    Elleelle, anch’io, lho sempre pensata come te, e sono tra i 40 e 50, per più di 20 anni, ho pensato, di non volere nessuno.
    Una delusione, seppur solo da parte mia, avevo delle aspettative, poi, arriva, chi, anche se pensi, impossibile, non sarà, ed invece, tu rendi conto, che ti è scappato un sorriso.
    Un sorriso involontario ad una persona, che ha acceso, qualcosa ad entrambi, ed allora ti succederà come dice @Orsa, non potrai tirarti indietro.
    L’unica cosa, che cambierà, è, il modo con cui affronterai, e vivrai il rapportati con quella persona.
    Non chiudere la porta, perché il detto, dice, che si aprirà un portone.

  • elleelle, 14 Ottobre 2020 @ 16:33 Rispondi

    Mamma mia @Love, un portone, cioè uno stronzo ancora più grosso? 😀

  • Ariel, 21 Ottobre 2020 @ 19:29 Rispondi

    @CaroAlessandro
    Scrivo qui perché non trovo uno spazio dedicato idoneo al chiederti come mai non fai più video dirette?
    Senza avere avuto nessun annuncio in merito a eventuali problemi tuoi di disponibilità di tempo

    Non so ad esempio avevi annunciato ben almeno una buona decina di giorni fa che una domenica avresti fatto la video diretta col tuo collega Marco Gregoretti
    Hai fatto questo annuncio è poi invece la domenica prevista da te hai trattato altro argomento e più nulla si è saputo di questo tuo preannunciato incontro a due Giortnalisti uno difensore Uomini e uno a caso Tu difensore delle Donne

    Ecco farebb piacere avere notizie in merito alle video dirette se sempre le fai e quando e pure questo tuo annunciato incontro con Marco Gregoretti

    Grazie fin da ora per darci notizie.

    • alessandro pellizzari, 21 Ottobre 2020 @ 21:00 Rispondi

      È solo rimandato succede

  • Ariel, 21 Ottobre 2020 @ 21:08 Rispondi

    Ok quindi hai sospeso per il momento le tue video dirette ,
    perché argomenti c’è ne sono tanti ancora da Esplorare

    Restiamo in attesa della tua disponibilità di tempo.
    Grazie

    • alessandro pellizzari, 22 Ottobre 2020 @ 00:09 Rispondi

      No ogni tanto ne salto qualcuna stasera c’era

  • Ariel, 22 Ottobre 2020 @ 00:37 Rispondi

    Si sono finalmente riuscita a vederla perché ho faticato con Facebook che non dava segno di funzionare poi sono riuscita caricando la pagina nuovamente cercandola

    Grazie per questo tuo argomento di stasera che mi ha dato molto da pensare
    Riflettere su tante cose

    E quindi quando sarà qui pubblicata scriverò il mio commento
    Grazie Caro Alessandro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.