Innanzitutto buon Ferragosto a tutte le mie amiche amanti, con l’augurio che sia l’ultimo che passate a chiedervi che cosa ha fatto lui con la moglie

A chiedervi se hanno festeggiato, fatto l’amore e brindato, anche perché la risposta è quasi sempre sì (ma se non ha fatto l’amore con la moglie è solo perché ha bevuto e mangiato troppo, non contateci).

Detto questo, purtroppo molte di voi, ancora in fase di innamoramento e schiavitù dell’attesa, alimentati da promesse del tipo “presto ci vedremo io e te” e frasi strappalacrime tipo “sono qui fisicamente ma penso a te” mentre brinda con la moglie fuori a cena bacini bacetti, si struggono ancora chiedendosi: MA COME SONO DAVVERO LORO DUE QUANDO SONO DA SOLI? LEI STA GUADAGNANDO TERRENO SU DI ME IN QUESTE VACANZE?

Ripetuto per l’ennesima volta che per fortuna verrà il giorno in cui vi renderete conto che non è la moglie il vero competitor ma lui, ed è solo lui che non decide e butta giù voi dalla torre nonostante il suo matrimonio noioso, asessuato e pluricornificato (e più sono presenti questi elementi e più è grave e incomprensibile che non scelga voi), andiamo ad analizzare come sono loro davvero dietro le quinte.

Ferragosto in effetti è emblematico di quello che è veramente la coppia coniugale. Ricordate: lui può raccontarvi quello che vuole, ma quello che contano sono i fatti

Nonostante quello che dice del suo matrimonio e le scuse che trova per essere con lei e non con te a ferragosto (i figli, la famiglia, le solite…) lui dove è? FATTO

Se sono come fratello e sorella perché non sono rimasti a casa in famiglia ma sono usciti a brindare e a vedere i fuochi con gli amici (lui non ti dirà mai da soli…)? FATTO

Per caso succede la stessa cosa a Capodanno, agli anniversari e a tutte quelle feste che hanno il sapore di coppia? Anche se lui ti dice “lo devo fare altrimenti lei inizia a investigare” è un FATTO

Non è il primo ferragosto che vi molla da sola nonostante abbia già detto dello scorso che era l’ultimo? FATTO

Continua a parlare di una vita insieme ma chiede sempre altro tempo indefinito e ferragosti e feste comandate da sola si susseguono? FATTO

Tutti questi, care amiche, sono FATTI, e le parole e promesse contano zero. Non cadete nel tranello classico dell’uomo che non ama che vi minaccia con un “stai pressando troppo, sei assillante, non ti basta mai”: questa è la bandiera di chi sfrutta la paura di perderlo per mettervi a cuccia. E significa solo che non vi ama

Ma non si può perdere quello che si è già perduto o non si è mai avuto. E in amore non ci sono posizioni di forza, uno debole e uno forte, c’è parità sempre, quella che dà felicità

Ma veniamo a come sono loro veramente dietro le quinte

Quando faccio counseling e mi chiedete quanto tempo ci vorrà per dimenticarlo e diventare indifferenti, racconto sempre degli episodi di vita vissuta che rappresentano dei booster, degli acceleratori del processo di rinascita che accompagno, dal dolore alla presa di coscienza di chi è lui veramente, attraverso le fasi della rabbia, dela ripresa alla vita vera fino all’indifferenza.

Il primo acceleratore è trovare un chiodo. Che non significa finire di default nel letto di un altro, anche perché finché sarete innamorate, per quanto deluse e arrabbiate, non ci riuscirete. Se poi vi forzate a farlo, sarà peso el tacon del buso come si dice nella mia Venezia, peggio il rammendo dello strappo. No il chiodo è una persona normale, libera, simpatica, attraente, che inizierete a frequentare e che vi distrarrà, poi se sono rose si arriverà al bacio e da lì oltre. Se incontrate quello giusto (non sto parlando di innamoramento, ma di piacevole frequentazione), avrà effetti sorprendenti e veloci. Iniziate ad aprirvi al mondo dunque mentre lui brinda con la moglie, è quello che insegno a fare in queste fasi del counseling.

Il secondo acceleratore è appunto rendersi conto di come sono loro due veramente dietro le quinte, al netto dei racconti che vi fa lui sulla loro vita coniugale, o che non vi fa.

Parentesi: è peggio quello che vi racconta che la moglie è una insopportabile arpia, quello che la liquida come una sorella asessuata o quello che tende a non parlarne proprio? Per esperienza vi dico che più o meno è uguale, anche se chi non parla di solito è chi la moglie davvero non la cambierebbe mai nella sua vita, mentre statisticamente trovo più ufficiali e gentiluomini in chi non esagera e racconta di una vita familiare di routine, scialba ma con i suoi perché.

Emblematiche in questo senso queste due testimonianze durante il counseling

La prima testimonianza è di una lettrice alla quale la moglie viene descritta come una terribile arpia e che un giorno mette le mani sul telefono incustodito dell’amante, attirata da un messaggio in evidenza della moglie. Così scopre che Crudelia in realtà ha una chat col marito da innamorati, della serie Mi manchi, Quando torni a casa e Lasciamo i bambini dai nonni questo sabato?, con relativi cuoricini di risposta dal tanto vessato maritino.

La seconda testimonianza è quella di una lettrice che saluta al telefono l’amante perché lui sta entrando in casa ma la comunicazione non si interrompe per sbaglio e lei sente lui che dice alla moglie descritta come una statua di marmo: Ciao amore non vieni a darmi un bacio? Apriamo una bella bottiglia e ci facciamo l’aperitivino che ti piace tanto?

Capite che sono cose che fanno aprire gli occhi in un istante sulla loro vera vita con la moglie. Ma anche se queste lettrici sono state fortunate e hanno avuto modo di dare un colpo di spugna alle false speranze, e ora hanno concluso con me un percorso di rinascita personale, se guardate bene, in questo Ferragosto ci sono tanti elementi che vi devono aprire gli occhi su di lui con sua moglie

I FATTI, i messaggi in ritardo o laconici, la solita minestra riscaldata sul vostro amore a parole, i mesi, gli anni che passano senza miglioramenti di ferragosto in capodanno, di capodanno in san valentino e Pasqua, le sparizioni per giorni con scuse da liceale con 5 materie a settembre, le no fly zone nei weekend, i ritagli di tempo, i bidoni, le promesse mai rispettate: questo ferragosto contiene tutto questo, SVEGLIA RAGAZZE!

E poi questa storia che lui deve sempre parlarle di una crisi che dovrebbe essere conclamata (se non scopano, non parlano se non di bollette e di figli che matrimonio è?) e non è mai il momento giusto… Ma tutte queste mogli che se solo accenni a una crisi che dovrebbe già essere evidente e nei fatti che si incazzano e iniziano a marcare il territorio con foto di famiglia felice o a rendergli difficili le uscite NON E’ CHE SONO MOGLI CHE DELLA CRISI NON SAPEVANO NULLA? C’è un esercito di mogli separate in casa a loro insaputa, e non sono mica tutte struzzo, mentre i seriali sono milioni… Se lui non dichiara una crisi che descrive già come esistente VUO DIRE CHE LA CRISI NON C’E’, CI SONO SOLO LE SUE CORNA, e lui non la lascerà mai

Usate questo ferragosto per voltare pagina

Come? Intanto non rispondendo agli inutili messaggi standard da iperglicemia che vi manda mentre tiene a manina la moglie. Ci vuole un segnale di svolta, ci vuole una ribellione silente, il vostro.

E poi resistete a scrivergli! Scrivete piuttosto a me e sfogatevi! anpellizzari@icloud.com, io vi rispondo senza raccontarvi balle…

Terzo: uscite, non state alla finestra a tormentarvi. Fate qualsiasi cosa vi distragga, che vi dia un minimo di pacere, partendo da piccole cose fino alle più esaltanti. C’è chi ricomincia a studiare, si iscrive a corsi, a gruppi che vanno a passeggiare, qualsiasi cosa sposti la vostra mente dal suo talamo nuziale (dove continua a scopare 9 volte su 10): lo so all’inizio è faticoso ma è come una medicina che va presa controvoglia ma va presa, almeno all’inizio, poi funziona, IL TEMPO E’ GALANTUOMO.

Ci siete troppo dentro e non ce la fate da sole? Siete ormai al secondo o al terzo Ferragosto così? Scrivetemi per info sul counseling e capiamo se un aiuto possa davvero farvi svoltare, il counseling non va in vacanza. NON DOVETE ESSERE PIU’ SOLE A COMBATTERE!

Fate che questo Ferragosto sia quello della svolta, della ritrovata libertà e serenità. SERENISSIMO FERRAGOSTO DA PARTE MIA AMICHE CARE, BASTA SOFFRIRE!

Sincerely yours

Condividi:

157Commenti

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 19:11 Rispondi

    Cara @Ariel ti avevo risposto ma non vedo il mio commento, provo a riscrivere di nuovo.
    È tutto giusto quello che hai scritto, sia sul marito che sull’amante.
    Ci vuole tanta pazienza e prudenza, ed io ahimè sono come mi hai percepita: “troppo buona”. Ma sto imparando a proteggermi, soprattutto da quando ho conosciuto voi e il blog. E sto cercando di porre le basi per la mia strada, lavorando su me stessa e rafforzando il rapporto con i miei figli. Tutto il resto verrà dopo.
    Nella ruvidità delle tue parole si sente esperienza e saggezza. E mi hai sempre strappato delle risate con i tuoi “cazziatoni per tutti”, me compresa.
    ALT lavori in corso mi si addice perfettamente 🙂
    Un abbraccio

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 18:58 Rispondi

    @Titti tieni duro, scrivi qui, fai una passeggiata e tutto quello che vuoi, ma non scrivergli, non mollare.
    Un abbraccio

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 18:54 Rispondi

    @leilei mi dispiace per la tua salute, spero non sia nulla di grave.
    Per quanto riguarda il tuo uomo: ma perché si comporta così? Forse in fondo in fondo anche a lui tutta questa situazione pesa?

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 18:52 Rispondi

    @Maribel ti ringrazio per il tuo bel messaggio.
    Non mi ritengo risolta, assolutamente. Sto solo cercando con tutte le mie forze di trovare un binario che sia soltanto mio.
    Anche tu mi sei sempre sembrata una donna forte e determinata, ma allo stesso tempo con toni dolci e pacati.
    Piacerebbe anche a me conoscerti a Milano. Io però ancora non sono vaccinata (argomento delicato anche questo).
    Ti abbraccio forte

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 18:47 Rispondi

    @Ariel: ALT lavori in corso mi piace tantissimo e mi si addice perfettamente 🙂
    “Troppo buona” anche, probabilmente. Ecco perché devo cercare di proteggermi. Ma con il vostro sostegno posso farcela

  • Maddy, 20 Agosto 2021 @ 18:44 Rispondi

    Cara @Ariel è tutto giusto e corretto quello che scrivi, sia sul marito che sull’amante.
    Ci vuole prudenza e pazienza su entrambi i fronti.
    Non ho fretta di firmare la separazione e nemmeno di convolare a nozze con la persona che amo.
    Vorrei prima di tutto dare un senso a me stessa e rafforzare la relazione coi miei figli, preparandomi a ciò che potrebbe accadere.
    Si sente il ruvido, l’esperienza e la saggezza nelle tue parole. E mi hai sempre strappato tanti sorrisi, anche quando elargivi “cazziatoni” a tutti, me compresa.
    Non so se è la strada giusta quella che sto seguendo, ma è la mia, coi miei tempi e le mie modalità.
    Spero di riuscire a fare un buon lavoro.
    Un abbraccio

  • Azzurra, 20 Agosto 2021 @ 14:20 Rispondi

    @Ariel, I primi tempi ripercorrevo mentalmente i fatti accaduti per capire il motivo dei suoi silenzi e scarti. Mi dicevo : forse ho sbagliato a dirgli questo o quello, forse mi sono comportata male insomma un’agonia continua soprattutto se poi lui approfittava di piccole cose per farmi sentire in colpa. Mi sono sempre scusata, lo cercavo gli chiedevo di parlare di ragionare, chissà come gongolava lui, si sarà sentito un re. Poi ho smesso. Ho cominciato con molta sofferenza ad assecondare i suoi silenzi, forse in modo manipolativo anche da parte mia perché volevo vedere le sue reazioni le quali però servivano a me per capire visto che ero confusa, quindi mai fatto per fargli del male. Il male me lo faceva lui. Quando poi ho capito che non c’era più nulla da fare i miei silenzi si sono prolungati, visto come li vivevo mi chiedevo se fossi diventata io la narcisista, se il mio scopo era quello di farlo soffrire e questo mi dispiaceva nonostante tutto il male ricevuto. Un narcisista non ha sensi di colpa, non si fa domande, non si mette nei panni degli altri per sentire il loro dolore. Il mio silenzio, soprattutto quest’ultimo, è per difesa non per farlo soffrire. Io non ce la faccio più. L’ho detto anche a lui come a giustificarmi per il fatto che mi sono arresa e che l’ho allontanato. Perché fondamentalmente io lo so che lui non vive bene, che lui soffre, che lui ha un vuoto dentro di sé che non potrà mai colmare, io soprattutto non potrò mai colmare. L’ho allontanato quando ho capito che il suo vuoto stava diventando il mio, non potevo permetterglielo. Dovevo salvarmi io da sola. Non si può aiutare chi non vuole essere aiutato e soprattutto chi ha come scopo quello di farti soffrire che sia consapevole oppure no

  • Ariel, 20 Agosto 2021 @ 14:09 Rispondi

    Cara Leilei mi spiace per i tuoi giorni passati a patire per salute in difficoltà e ora meno male stai in ripresa.
    Quando il corpo soffre è un segnale come a dirti

    Fermati un momento Cara Leilei raccogli meglio le tue energie e rivolgile verso la VERA TE STESSA
    Che esisti esiste
    Non dimenticare la tua VERA TE STESSA che ti guarda sempre e non ti giudica mai male ,ma semplicemente ti incoraggia ad amarti davvero molto più in profondità non in ciò che si vede da esterno

    Fare ordine iniziare a farlo prima che altri che non ti amano affatto possano ancora ostacolare la tua COMPLETA GUARIGIONE

    Forza Leilei dai un vero titolo concreto dentro di te su quella bella frase che hai scritto

    “ Farò ALTRO” “ ……

    Ottimo inizio !!!
    Riprenditi e fai ALTRO
    qualcosa di così nuovo che sempre non sei mai riuscita a fare

    No a chi non ti ama e ti sfrutta e sono in due

    Marito
    Amante!!!

    La tua malattia temporanea ti ha messo di fronte alla riflessione
    Fermarsi a riflettere che il male non si vede tutto da fuori

    Ma sta dentro nei propri strati profondi che solo noi stesse SIAMO SEMPRE IN TEMPO A FAR USCIRE
    E LIBERARSI PER SEMPRE da tutto ciò che solo male ci fa!!!

    Un abbraccione solidale e di ALTRO DA FARE DA COMPLETARE!!!!!

  • Ariel, 20 Agosto 2021 @ 13:13 Rispondi

    Cara @Azzurra se può confortarti mi associo al capirti perfettamente perché ho vissuto il silenzio ingiustificato e che non è solo percezione soggettiva di vera manipolazione negativa un atto di violenza molto forte che ferisce profondamente e fa infatti sentirsi come un oggetto cosí prive di umanità da essere ignorate totalmente
    E basta no pochi giorni senza alcun motivo pure se si scriveva o csi cercava di comunicare in ogni modo
    Il silenzio era la risposta

    Ma ripeto Azzurra dietro a nostre testimonianze qui e parole qui scritte ci sta una lunghissima dfila immaginala pure perche corrisponde alla realtà vissuta da molte donne
    Che sono state trattate col silenzio punitivo e di osservazione tattica fatta apposta per ferire mettere la preda nella Disperazione Della ATTESA CONTINUA come La tortura di uno stillicidio di goccia che scende e si ripete al infinito

    Molte donne sono in piatti manipolate con questo sistema e se ci si fa caso qui esistono testimoniati molti casi aanaloghi dove il SILENZIO IMPROVVISO IMMOTIVATO DI SOLITO PRECEDEVA AL CONTRARIO UN MOMENTO CONCRETO DI VISSUTO AD EFFETTO SPECIALE

    ad esempio leggere qui di amante che organizza la cena improvvisata spaziale momento in cui parla e dice si ho intenzione sicuro di separarmi …

    Poi Subito dopo SPARISCE NEL SILENZIO DI SETTIMANE O MESI O BASTANO TRE GIORNI in cui LUI NON RISPONDE NEMMENO SE LO SI CONTATTA IN MILLE MODI DIVERSI

    La scienza lo ha ampiamente definita una vera ARMA MANIPOLAZIONE NEGATIVA CHE METTE E SPARGE DENTRO A SE STESSI LA VIOLENZA PSICOLIGICA CONTENUTA nel la pratica di questo tipo di silenzio Immotivato inspiegabile dove si viene IGNORATE DEPREZZAMENTO SVALUTAZIONE COMPLETA MANCANZA TOTALE DI RISPETTO DOVUTO SEMPRE TRA ESERI UMANI

    APPUNTO COSE E NON PERSONE!!!!!

    Purtroppo molte care Donne con presenza della dipendenza affettiva si sono incastrate col manipolatore GIUSTIFICANDOLO SEMPRE

    Sempre a stare TESE A VOLER CAPIRE SE PER CASO ERAVAMO NOI LE COLPEVOLI DI QUALCOSA
    Magari pure chiedersi ma forse se faccio così piuttosto che cosa allora lui si comporterà in modo diverso

    E cioè poi finisce di solito che arma del Silenzio genera il Risvoltare la frittata
    E cioè che su chi ha dipendenza affettiva e psichica generata da Cialtronzo
    Finiamo noi per farci le seghe mentali sul COME FARE PER RIUSCIRE A FAR REAGIRE LUI

    E cioè fare noi le MANIPOLATRICI

    Certo a fin di bene e non certo per ferie ma queste dinamiche se si leggono bene i varie testimonianze disseminate qui nel Blog non appartengono soltanto alla dimensione del Narcisista conclamato ma a molti altri uomini e in alcuni casi donne che hanno solo tratti di personalità disturbate

    Esiste una gamma di livelli differenti e ABUSO DEL SILENZIO RESTA DIFFUSO

    Da non confondere col cas o no contaci che si mette in atto verso chi se lo aspetta eccome lo ha previsto

    Il nostro silenzio tombale NON È MAI INFATTI IMMOTIVATO
    E quindi non è affatto un abuso ma reazione logica spiegabilissima e che nel 99/100 dei casi lui il manipolativo negativo SE LO ASPETTA LO HA PREVISTO CI HA CONDOTTO LUI ALLA FINE!!!!!!

    Cara Azzurra non sei sola ci sta un bel gruppo sia qui pure nel nostro silenzio di donne che leggono soltanto magari perché nascoste piene di paura minacce violenze di cui non si può parlare altrimenti si rischia il peggio per se stesse e i figli

    In mome di queste lettrici silenziose sentiamoci tutte solidali e in un caldo caro abbraccione pieno di calore umano e affetto!❤️

  • Il, 20 Agosto 2021 @ 12:37 Rispondi

    leilei mi dispiace x te x i problemi di salute x quello che stai vivendo… so che non è facile e la separazione lo sarà anche meno, anche perché normalmente i problemi vengono a galla DOPO l’atto e non prima..provare x credere… x ora ti abbraccio forte.. Non sei sola

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 12:21 Rispondi

    @Azzurra
    Sai che ti capisco benissimo, purtroppo abbiamo vissuto due esperienze molto simili e quando.si rivedono certi elementi nelle storie altrui, vengono un misto di tristezza e rabbia.
    Per chi non ci è passato è difficile capire il livello di pressione psicologica a cui ti sottopongono queste persone. La sensazione di essere un oggetto è quello che mi ha fatto davvero arrabbiare ed è da lì che ho compreso il suo narcisismo. Mi rifiuto categoricamente di farmi carico dei suoi problemi psicologici e di prendermi la responsabilità per le sue scelte.

    @Viovio
    La moglie del mio ex è come lui. È sempre stata assente dai social ma adesso è presentissima. È come se fosse un gioco e trasforma la finzione in realtà, evidentemente. Ma va bene così, sono le donne giuste per questo tipo di uomo.

  • Ariel, 20 Agosto 2021 @ 12:10 Rispondi

    Eccomi cara Maddy qui a scrivere il mio punto di vista su argomento della tua relazione di comunicazione col tuo amante
    Okkei anche qui resto mooooooolto prudente e mooooolto perplessa
    ,perché non ricordo ,scusami ,ma da quanto tempo hai questa relazione con amante ?
    Un anno o di più?

    Tu hai sofferto durante amantato lui come si è comportato con te?

    Ecco credo che tu FAI BENISSIMO a NON TORNARCI INSIEME che significa NESSUN CONTATTO FISICO…..
    NESSUNA COMUNICAZIONE COINVOLGENTE PIÙ DI TANTO

    Secondo me e matematica del cuore FARESTI BENE A STACCARE TUTTO SPARIRE digli chiaro ,se non lo hai già fatto,che finché non avete sistemato ciascuno nei FATTI CONCRETI CARTA CAMTA ALLA MANO SEPARAZIONI DEPOSITATE SEMTENZE

    NON SE NE PARLA

    Non ho idea se e come intendi comunicare con lui
    Credo che SAREBBE VITALE PROPTEZIONE ED OTTIMA OSSERVAZIONE DI TE STESSA E DI COME SI COMPORTA IL COSÌ DICHIATO INNAMORATO A PAROLE….

    Perdonami cara Maddy ,ma OCCORRE TANTA TANTA prudenza come vedi e leggi le relazioni affettive tutte sono complesse e spesso però le Donne vengono distrutte in molti modi e metodi molto raffinati e sottili manipolazioni che SFRUTTANO E SI ATTACCANO. A chi ,sta TROPPO BUONA verso gli altri

    Ecco non so perché ma da quando ti leggo cara sei davvero Buona ,ecco spero solo che tu NON LO SIA TROPPO……
    Comprendi???
    Le relazioni di amantato nel 70/100 falliscono e di solito le DONNE CI RIMETTONO SEMPRE USATE SFRUTTATE

    Occorre giustamente semplicemente proteggersi soprattutto nel lungo periodo in cui I FATTI CONCRETI NON ESISTONO
    MA SONO SOLO PAROLE DI TUTTI I TUOI LUI

    questa la mia considerazione del tuo ADESSO IN CHI

    TUO MARITO PARLA BENE

    IL TUO AMATO AMANTE PARLA BENE

    Tu nel frattempo staccati da entrambi
    Metti un BEL CARTELLO GIGANTE TRA TE E LORO CON SCRITTO

    ALT LAVORI IN CORSO
    SI RIAPRE DOPO LE REALTÀ COSTRUITE CONCRETEZZE CHE VENGANO DA ENTRAMBI

    Poi esci con amici e divertiti il più possibile a ridere dei guai che a volte servono
    Tutti per riscoprire le VERE SE STESSE

    Donna Maddy Donna Stupenda!!!
    Giù le minacce cari ometti delle buone parole….

    Vediamo i fatti concreti !!!

    Baci cara MAddy!

  • Ariel, 20 Agosto 2021 @ 11:53 Rispondi

    Cara Maddy grazie per le notizie che da mio punto di vista parziale e ovviamente del tutto relativo a ciò che hai scritto e quindi sicuro ciò che ti esprimo qui può essere non aderente a una realtà che ovvio soltanto tu conosci e vivi la tua vita di Donna così cara è stupenda ti ho percepito da quando sei apparsa scrivere qui.

    Ma desidero fare la parte al contrario di Maribel preferisco scriverti la mia reale percezione del tuo caso
    Ciò che noto è che sei consapevole che il fatto che tuo marito ,GUARDA CASO DOPO CHE GLI AVEVI PROSPETTATO LA SEPARAZIONE
    Ti ha messo da subito ostacoli a parole ed azioni ,manipolazioni su argomenti tipo avvocato

    Poi GUARDA CASO. Ha avuto un incidente
    E ALLORA GUARDA CASO tu da DONNA TROPPO BUONA E MAMMA CHE PROTEGGE I FIGLI

    Hai DOVUTO rimandare iter separazione!!!

    GUARDA CASO IL MARITO È IMPROVVISAMENTE REDENTO TANTO CARO E BRAVO VERSO FIGLI TE E TANTA SERENITÀ CHE ha

    MESSO IN CAMPO

    COME MAIIIIIIII????

    Secondo te ,infatti,che non ti fai illudere più dopo le sue violenza del passato che infatti la Scienza tutta resta unanime nel affermare

    LA FUGA LO STACCO SEPARARSI SUBITO SENZA SE O MA O MA ADESSO È TANTO BRAVO?????

    Purtroppo la realtà degli accadimenti del UOMO verso Donna dice che se lui sta violento aggressivo pure con i figli ANCHE SOLO UNA VOLTA

    OCCORRE CHIUDERE TUTTO E ANDARSENE se solo SI VUOLE SALVARE SE STESSE E FIGLI DAL PEGGIO

    ti chiedo scusa cara Maddy PREFERISCO ESSERE PRUDENTE al scriverti
    Un che bello bene bravo marito che ha COSTRUITO IL CASTELLO DELLA SERENITÀ

    Un castello che ha fondamenta di sabbiA dove ogni granello contiene le sue azioni negative violenze verso te e i figli

    TU SEI IN GAMBA perché lo hai scritto che speri che non sia un pacco …..la serenità del adesso che ti ho fatto notare si regge su un comportamento difficile da digerire come un CASUALE incidente e sue manipolazione su argomento separazione…

    Soprattutto hai fatto BENISSIMO A DIRGLI LA VERITÀ della tua relazione esterna !!!

    Proteggiti cara Maddy sii prudente fatti seguire sempre da psicologo e da avvocato a tua Protezione che siano sempre aggiornati su queste novità comportamento del marito

    DUBBIE ,SECONDO ME
    Da UN VIOLENTO NON CI SI PUÒ PIÙ FIDARE!!!!!!!!!
    Violento manipolatore negativo sta in grado di manipolare pure i figli
    LI USANO APPOSTA NEL MALE MA ANCHE NEL BENE !!!!

    Su tuo amante divido il commento e intanto che vado a scriverlo ti mando tutto un abbraccione caro giusto per sostenerti sempre qualsiasi sarà la tua scelta di percorso!❤️

  • leilei, 20 Agosto 2021 @ 10:30 Rispondi

    ciao Maddy, ho passato una estate allucinante per problemi di salute, altro che vacanza…Ma mi sto riprendendo.
    Per il resto va sempre come prima, mio marito molto insofferente, io concentrata sulla mia ripresa. L’altro c’è ma non è una priorità. Gli avevo proposto 2 giorni insieme, ma non ho colto un grande entusiasmo. Credo abbia paura di rischiare, non è più come qualche anno fa che abbiamo fatto cose da pazzi…
    Bene, farò altro.

  • Azzurra, 20 Agosto 2021 @ 09:55 Rispondi

    @Ellelle la vicenda di @Ginger mi ha colpita perché chi ha subito punizioni del silenzio, ghosting ecc sa cosa significa. Troppo male mi sono lasciata fare. Troppo dolore ho provato quando lui scompariva senza che io potessi capire e comprenderne le motivazioni. Troppi sensi di colpa ingiustificati. Io non avevo fatto nulla per meritare di essere trattata così. Io volevo parlarne, volevo discuterne, volevo essere “vista” anche nei miei bisogni, anche nel dirmi cosa avevo sbagliato ma lui non lo ha mai fatto. Questo perché lui mi ha sempre considerata una cosa non una persona. Chi ti abbandona così non ti vede come un essere umano al suo pari ma come un oggetto. E non ci sono giustificazioni. Per me questa è violenza. È stato tutto ciò e tanto altro che mi ha procurato vari problemi di salute, lo stress prolungato e il mio non capire che di fronte a me non avevo una persona sana ma abusiva. Se lo avessi capito subito mi sarei rivolta a questa persona con un atteggiamento diverso, in realtà non mi ci sarei mai avvicinata. Ma si presentano come persone non solo normalissime ma riescono a fingere un sentimento così profondo come l’amore in un modo che è difficile anche spiegare. So che tu puoi capirmi!

  • Titti, 20 Agosto 2021 @ 09:50 Rispondi

    #ale. Ho capito bene cosa fa e perché. La mia mente dice no , naturalmente. Devo tenere duro e allinearla anche con il cuore e sono sincera, anche con altro. Il sesso nel mio matrimonio è sempre stato pressoché inesistente, mio marito ha responsabilità enormi nei miei confronti da questo punto di vista, e con lui ho scoperto una nuova me, un nuovo mondo, che adesso mi manca. Certo con lui è mancato tutto il resto è un futuro insieme basato su sc , anche no. Rinunciare alla mia dignità per questo, nemmeno.

    • alessandro pellizzari, 20 Agosto 2021 @ 10:44 Rispondi

      Molte di voi non sono più legate a lui come persona visto come si è rivelata alla fine ma sono innamorate ancora di quello che hanno provato con lui

  • Viovio, 20 Agosto 2021 @ 09:39 Rispondi

    @Elle fino a qualche mese fa, quando ricevevo questo tipo di informazione e vedevo foto mi arrabbiavo tantissimo, desideravo cercarlo per riempirlo di insulti, ora sono divertita perché neanche i bambini dell’asilo.
    Paradossalmente provo tanta pena per sua moglie, ma mai quanto per la moglie del tuo ex.
    Come si fa ad accettare una cosa del genere, Dopo tutto quello che le ha combinato? A me sembra così assurdo… meno male che non abbiamo più nulla a che fare con quelle dinamiche!
    Dopo tanti anni sto passando un’estate bellissima, sono circondata dalle persone che amo e lontana anni luce da “quelle” dinamiche di sotterfugi ed attese, mi viene la nausea solo a pensarci.
    @ragazze tenete duro che se ne esce!

  • maribel, 20 Agosto 2021 @ 09:28 Rispondi

    @maddy che bel messaggio!
    mi sembra proprio il messaggio di una donna adulta, risolta e con le idee chiare. non è che un uomo accanto ci completi, tu sei completa già così! se poi riuscirete a ritrovarvi, sarò solo felice per te!!! ma già così mi comunichi tanta chiarezza, consapevolezza e maturità. e anche tuo marito mi sembra all’altezza della situazione. complimenti anche a lui, dai.
    un grande abbraccio e spero un giorno di potervi conoscere! magari a milano da alessandro!!!

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 08:39 Rispondi

    @Azzurra
    Non prendertela, sai perché ci sono utenti che adesso si mostrano più accondiscendenti di quanto lo erano state con te e con altre.
    O fai così o vieni attaccato, o fai così o non dici più niente.
    In questi giorni la vicenda di @Ginger ha sorpreso un po’ tutte e lei ha ricevuto tante opinioni, pochissime positive verso di lui. Ginger ci sta riflettendo, sta condividendo i suoi dubbi, sentendosi anche dire che lo sta giustificando ecc. Nessuno le sta dicendo queste cose per cattiveria ma per spronarla e lei accetta quello che le viene detto senza irritazione e sarcasmo.
    In questi casi si può parlare e scambiare idee e suggerimenti. In altri casi no, si dà il contentino, “ma sì, hai ragione, fai bene” e si prosegue con la propria giornata.

  • Maddy, 19 Agosto 2021 @ 23:50 Rispondi

    Cara @Ariel grazie per avermelo chiesto.
    Con il marito, dopo l’incidente, abbiamo recuperato un dialogo e un rapporto che ha portato molta serenità. Siamo riusciti a fare delle belle vacanze in famiglia e tuttora continuiamo a collaborare e fare tante uscite con i figli. L’amore per lui non tornerà, di questo ne sono certa. A breve riprenderemo (dovrò farlo io altrimenti lui non si muoverà di un millimetro) l’argomento separazione. Mi auguro che quando arriverà quel momento, la serenità ritrovata di questi mesi non svanisca nel nulla.
    Qualche giorno fa ho avuto anche un lungo confronto con l’ex. Abbiamo parlato di argomenti importanti quali la possibilità e modalità di vederci da liberi e separati, abbiamo parlato del blog e mi ha chiesto informazioni sulle mie amiche/amici virtuali, su come si sono svolte le storie e come sono andate a finire. Ha fatto tanti paragoni tra gli amanti raccontati da me e se stesso.
    Alla fine ha detto che mi ama e che vuole stare con me.
    Non gli ho chiesto ulteriori road map, né date, né piani d’azione.
    Entrambi sappiamo che per poter stare insieme dobbiamo prima risolvere i nostri “casini”.
    Non c’è stata intimità fra noi e non ci sarà fino a quando non sarà possibile, ovvero solo da liberi.
    Un abbraccio

  • elleelle, 19 Agosto 2021 @ 23:07 Rispondi

    @Viovio
    Anche il mio ex ha cominciato a mettere foto della moglie dalle vacanze, con cuoricini al seguito. Da quando è sul social – e sono almeno di 10 anni – non lo aveva mai fatto. Non aveva neanche mai messo una foto di famiglia dalle ferie e quest’anno sì.
    Sono tutti uguali, mi sa.

  • Titti, 19 Agosto 2021 @ 21:58 Rispondi

    @maddy grazie del pensiero, dopo l’episodio di ieri mi sento invincibile. Ma lui è ancora fuori e io sono in ferie. La prova del nove sarà al rientro, a settembre. So che lui tornerà e anche se al momento sono fortemente motivata e provo tanto disgusto, temo che l’indifferenza attuale barcolli. Ieri quando ho scoperto casualmente che mi aveva sbloccato su w.a. ( ho spiegato l’episodio in un altro post), aveva messo un’immagine che usava ai tempi, che metteva per farmi capire che mi stava pensando ( cinquant’anni e non sentirli…..). Subito bloccato. Tengo duro, e scrivo tanto perché so che rileggermi in determinati momenti, mi aiuterà. Un bacio.

    • alessandro pellizzari, 20 Agosto 2021 @ 09:05 Rispondi

      Ti blocca ti sblocca e usa gli stati per mandarti messaggi trasversali. Ma tu ci costruiresti il tuo futuro con un cialtrone così?

  • Azzurra, 19 Agosto 2021 @ 21:28 Rispondi

    @Vio cara, io sono sempre nella mia città ma in modalità vacanza, semplicemente frequentiamo posti diversi!
    Il tuo che posta le foto non si può sentire,è ridicolo e si capisce che è tutta una finzione! Come si fa a vivere così non lo so. Io per esempio non posto nulla della mia vita privata, primo perché non l’ho mai fatto e secondo perché lui di me non deve sapere nulla, tra l’altro non ha fb ma sono sicura che ha un profilo falso di cui nessuno è a conoscenza. Ma il mio sesto senso mi dice che è così…. Un abbraccio cara, ti terro’ aggiornata! Vi penserò sicuramente ❤️

    • alessandro pellizzari, 20 Agosto 2021 @ 09:06 Rispondi

      La vita di molti uomini è tutta finzione e menzogna. Con la moglie e con l’amante. Mentono a tutte le donne, magari anche alle figlie. Non rispettano le donne. Per loro è la normalità. E sono irrecuperabili

  • Viovio, 19 Agosto 2021 @ 20:49 Rispondi

    @Azzu goditi le vacanze!!! Anche io sono al mare, vorrei fermare il tempo e rimanere qui 🙂
    Al tuo ritorno, se lo incontrerai pensa a noi!!! @Cro @Maddy e tutte le @ragazze del blog, non sei sola non avere paura!
    Ti abbraccio fortissimo e speriamo di poterci incontrare prima a poi!
    Ps il mio ex ha iniziato a postare foto della moglie(mai fatto una cosa simile), una sorta di book fotografico è il numero 1 ahahahah @Ale tutto da copione 😉 (sarà riesploso l’ammmmmore).
    Ps2 preciso che è bloccato ma per privacy non posso specificare come mi arrivano.

  • Ariel, 19 Agosto 2021 @ 19:45 Rispondi

    Eh non è così stato cara Maddy infatti ha avuto chiodo e uomo libero col quale ha convissuto
    E quindi quando la relazione si ingastrisce si incastra tossica tra dipendenza affettiva che sul lungo tempo la vittima chiama e confonde con amore
    Ma non è più amore infatti sì eccome voltata da in altra parte fatte esperienze diverse compresa una convivenza ma senza mai riuscire a trovare un senso al suo comportamento,senza mai riuscire a staccarsi dal richiamo interiore della crisi di astinenza
    Che mossa da dipendenza propria e quella che il manipolativo negativo crea nel cervello

    Ergo no amore altrimenti non si va a scomparsi altri e tanto meno a conviverci
    E nemmeno amante prova amore
    Visto che ha lasciato che lei si facesse scopare da altri uomini

    Questo è tutto fuorché relazione sana equilibrata e dove tutto esiste ma sicuro amore non ci sta più

    E tu come stai Cara Maddy?
    Soprattutto anche come sta tuo marito ? Nel senso che ancora non è possibile per te separarti da lui ,visto che avevi scritto che era stato pure violento verso di te e i tuoi figli

    E credo che per te e i tuoi figli questo sia un step molto importante per la tua e loro salvaguardia
    Necessaria soprattutto se si ha vissuto con anche fosse stata una sola violenza compiuta anche solo che una volta!!!

    Come va Maddy?

  • Maddy, 19 Agosto 2021 @ 18:47 Rispondi

    @leilei: io penso che se @Cossora incontrasse Superman, non se lo cagherebbe di striscio (come si dice dalle mie parti). Lei è innamorata e forse il suo amante è separato in casa (questo spiegherebbe il perché di tanta libertà).
    Trovo che @Azzu abbia, come sempre, messo nero su bianco tutti i concetti, esprimendoli nel modo più delicato e corretto possibile.
    Ora però basta parlare di @Cossora. Abbiamo capito che in lei c’è stato un cambiamento.
    Voi piuttosto, come state?
    @leilei come stai tu? Sei ancora in vacanza?
    @outlier come ti senti oggi?
    @Titti piano piano stai metabolizzando?
    @Angelina come procedono le cose? Siete sempre in contatto? C’è qualche piccolo passo in avanti?

  • Maddy, 19 Agosto 2021 @ 18:14 Rispondi

    @Ale: 6 milioni di storie in 7 anni?!!? WoW! Questo dato me l’ero perso!
    Siamo praticamente una popolazione!

  • leilei, 19 Agosto 2021 @ 17:45 Rispondi

    Titti se si è entrambi sposati, le comodità sono reciproche. I figli sereni, la solidità economica e dall’altra parte la trasgressione, il rapporto sempre fresco perchè saltuario vale per entrambi.

  • leilei, 19 Agosto 2021 @ 17:41 Rispondi

    Alessandro concordo in parte con quello che dici a Cossora. Forse se la sta raccontando, forse si è adattata alla situazione… ma tutto dipende da quello che si fa nel resto del tempo senza amante.
    Se si sta sul divano col cellulare di fianco ad aspettare un messaggio allora ti do ragione, ma se il resto del tempo è riempito da una vita propria con interessi, rapporti sociali, impegni lavorativi e di famiglia, nei quali la testa va oltre lui, allora la cosa può reggere.
    E’ un pò il discorso che mi sono fatta io. Volevo qualcosa di più, poi ho capito che per tanti motivi non avrebbe funzionato. Ma perchè chiudere definitivamente se comunque posso avere dei momenti piacevoli e delle attenzioni che mi fanno bene?
    A differenza di Cossora io devo solo stare MOOOLTO ATTENTA a non essere scoperta. Quindi devo sopportare uno stress maggiore e vari sensi di colpa.
    Lei invece questa paura non ce l’ha, come ha la possibilità di incontrare nel frattempo una persona libera con cui avere un rapporto vero.

  • Azzurra, 19 Agosto 2021 @ 16:55 Rispondi

    Ciao @Vio ti avevo risposto ma non trovo il commento. Cmq nulla, è un mese che non lo vedo e non lo sento perché complice l’estate io frequento luoghi completamente diversi dai suoi. E sto da Dio. Non ti nascondo che il pensiero di lui mi compare durante la giornata ma penso sia normale. Se penso a quello che ho passato, ai giorni bui pieni solo del pensiero di lui, alla mia non voglia di fare nulla mi sembra incredibile. Adoro la mia spensieratezza anche se ogni tanto si offusca ma nonostante ciò è bellissimo vedermi fare tardi al mare, chiacchierare senza l’ossessione del telefono, uscire a cena, comprare vestiti estivi e avere il piacere di indossarli. So che sono cose scontate ma per me non lo sono. Avevo perso la voglia di fare tutto ciò, non mi interessa se la colpa è stata sua o mia la cosa fondamentale è che ero depressa. Non mi interessa nemmeno vendicarmi o fargliela pagare. La mia vittoria è già questa. Spero che quando lo rivedro’ continuero’ a stare bene. Ho paura di questo. Vorrei tanto non vederlo mai più. Presto succederà, non c’è pericolo che io ci torni ma non voglio vederlo, voglio stare bene. Mi piacerebbe tanto conoscerti ❤️

  • Ariel, 19 Agosto 2021 @ 16:06 Rispondi

    Ma sicuro ogni DIPENDENTE AFFETTIVA RITOVA IL SUO EQUILIBRIO

    ESATTAMENTE RITORNATO ALLA SUA DOSE DI SOSTANZA TOSSICA

    RITORNARE A FARE LA A,ANTE PERCHÉ?

    Perché come da Scienza È SENTITO DENTRO come il Richiamo della crisi di astinenza della assenza del farsi la dose

    Ma guardate che che sono dinamiche complesse e non è certo una mia opinione personale ,ma il frutto degli esperti Psichiatri e Psicoterapeuti che trattano la cura per uscire dalla SCHIAVITU DELLA ATTESA( attesa del drogato di farsi trovando finalmente equilibrio RITORNANDO ALLA PROPRIA FONETE DI APPROVVIGIONAMENTO SOSTANZA e cioè il Cialtrone!!!

    Che è una espressione così azzeccata LA SCHIAVITU DELLA ATTESA e spesso ci scrive così bene @CaroAlessandro

    Chi ha seguito la diretta con la Psicoterapeuta Bavestrello ne ha infatti fatto chiaro accenno E RIFERIMENTO al come la Dipendenza affettiva sia tra tutte le dipendenze come droghe alcol ecc.la PIÙ INVASIVA E DIFFICILE DA TRATTARE
    Logico se ci si riflette un momento si attacca e si confonde al proprio vero se stessi e va a toccare in profondità il motore unico che ci muove al fare e realizzare la propria unicità di persone

    La sfera affettiva tutta comprende tutte le relazioni in ogni ruolo tra partnership e di ogni tipo nel matrimonio e nel amantato ma anche tra genitori e figli e parenti ,amici ,colleghi ecc.

    Per questo che resta sicuro una necessità di accedere alla propria cura al prima possibile e senza mai giudicarsi male o in colpa di nulla
    LO RIPETO E VALE PER CHIUNQUE E PER ESSERE ANCORA PIÙ CHIARA VALE PURE per Cossy

    Non ha nessuna colpa ,nessuna!!!!
    Infatti quello che si può sperare sempre per chi vive passando da una relazione all’altra senza mai riuscire a trovare una stabilità emotiva sottomettendosi sempre sicuro ci si può augurare di accedere finalmente alla cura specifica che RISOLVE AIUTA A FARE DA SOLE
    RIACQUISTARE LA PROPRIA LIBERTÀ INTERIORE!!!

    Si può sempre fare qualcosa ,nulla è mai perduto
    Finché si vive si può guarire le proprie ferite antiche e nuove!

    Utile e importante è restare curiose e curiosi di scoprire il proprio se stessi quelli veri!

  • Azzurra, 19 Agosto 2021 @ 16:02 Rispondi

    Quando sono arrivata qui ricordo che qualcuno inizialmente mi aveva detto di essere ipocrita ed egoista perché dopo aver tradito vivevo nella menzogna per non averlo confessato. Parole che bisognerebbe risparmiarsi e darsi i morsi sulla lingua. Anche @Vita è stata attaccata duramente per questo. Io ci sono stata molto male perché le motivazioni per le quali non l’ho fatto erano e sono decisioni prese non per pararmi il culo. C’è ben altro dietro. A prescindere da cosa sia giusto o meno,e questo lo decido solo io per me, noto che le stesse persone che mi hanno attaccata duramente adesso nei confronti di questa diatriba si espongono dicendo che se @Cossora ha trovato il suo equilibrio perché criticarla? Come perché? Non è sempre un rapporto basato sulla menzogna? Non è @Cossora che mente certo è l’amante ma se io adesso vi dicessi che ho ricominciato a vedere il mio ex nonostante ancora con mio marito? Usereste la stessa dolcezza la stessa comprensione? Io qui non ho mai attaccato nessuno, perché per me ognuno è libero di vivere la vita come gli pare, ma per favore un po’ di coerenza non guasterebbe! Allora sarebbe giusto dire ciò che si pensa senza criticare nessuno e con i dovuti modi. Inoltre volevo solo dire una cosa. Se @Cossora avesse avuto sempre la stessa visione nessuno le direbbe che è un errore, c’è stato il caso di quella donna qualche mese fa di cui non ricordo il nome che è arrivata qui sostenendo che a lei di essere amante andava più che bene. Il problems è che @Cossora ha sempre detto il contrario, libero si sposato no ecco perché tutti adesso non capiscono come mai questo cambiamento e tutti pensano che si accontenti di fare l’amante anziché perdere quest’uomo. Io non condivido questo cambiamento di rotta ma a lei non interessa se io non lo condivido e a me nemmeno, oltre ad averle già detto che mi dispiacerebbe solo se lui ad un certo punto dovesse essere scoperto e lasciarla. Lei ha risposto di essere pronta quindi per me non c’è altro da aggiungere se non che ognuno viva quello che più la faccia star bene senza dare però lezioni di vita agli altri.

  • Lia, 19 Agosto 2021 @ 15:11 Rispondi

    @Ale, ti credo quando scrivi che c’è chi torna a fare counseling dopo un anno.
    Ha ragione @Ariel, certe storie sono come la droga, e ringrazio davvero che il mio ex non sia tornato con nessuna ragionevole proposta da me, perché avrei vacillato.
    Staccarsi da certe emozioni così adrenaliniche e costruite ad arte per farci coinvolgere, richiede tantissima forza ed è come disintossicarsi avendo il pusher sotto casa che ti suona ogni giorno alla porta.
    Meglio le storie che per ragioni oggettive(psicopatici o scoperti dalla moglie)
    si sono chiuse definitivamente e senza un seguito.
    In tutti i casi bisogna che scatti il famoso relè di cui parli e in tutti i casi bisogna smaltire e ricominciare a vivere.
    Sto cercando di capire cosa mi abbia spinto a coinvolgermi con una persona impegnata, perché sono convinta che sia stato un bisogno forte da colmare. Adesso ho tutto il tempo per lavorarci dato che esco dal questo incubo sola soletta.

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 15:48 Rispondi

      Molti di questi uomini sono come certi predatori: sentono l’odore della preda ferita. E approfittano di un vostro periodo di maggiore vulnerabilità emotiva per ottenere quello che vogliono

  • Titti, 19 Agosto 2021 @ 15:06 Rispondi

    Secondo me, una storia così è possibile ex novo. Con un uomo appena incontrato. Ma con una persona che abbiamo amato ( o creduto di amare) e con la quale abbiamo immaginato un futuro insieme, è inattuabile. Ovviamente parere mio. Per me significherebbe accettare le sue condizioni, le sue briciole. Per lui sarebbe un sogno: figli sereni, moglie tranquilla, lavoro e soldi al sicuro. Nessuno sbattimento. Con la sottoscritta a disposizione nel momento del bisogno ( fisico, mentale e sessuale), preferibilmente restando con mio marito, così tutte le rogne son sue. E lui si prende tutto il meglio,. Sparire durante le feste, ovviamente e non lamentarsi mai. Adesso vedo tutto lucidamente. Mamma mia. Che fessa.

  • Blu, 19 Agosto 2021 @ 14:36 Rispondi

    Ciao a tutte e a tutti, io credo che se una donna ha già vissuto convivenze e avuto figli è comprensibile che abbia voglia di viversi relazioni che non gravitino intorno all’idea del futuro insieme e della costruzione. L’amore che vive esclusivamente nel presente può esistere, con la sua splendida leggerezza e la passione che ci fa sentire vive, anche se da qualche parte prima o poi si atterra: la rottura, una nuova coppia o un amantato/secondo matrimonio in cui l’innamoramento andrà ad affievolirsi.
    A dire il vero sono esistite anche bellissime storie di amanti tra artiste/i e intellettuali celebri durate anni e a volte vite intere, però in tempi in cui il divorzio era meno accessibile.
    Quello che trovo un po’ pericoloso è difendere con tanta forza quest’idea qui, lo vedo un po’ come alzare la mano in una riunione di Alcolisti Anonimi per difendere i benefici del bicchiere di rosso durante i pasti :). Ricordare quanto si sta bene quando si divide tempo e intimità con la persona amata, anche in modalità amanti, mi avrebbe fatto impazzire ai tempi dei CDS. Lo trovo comunque lecito, eh, ma è normale che si trovi qualche resistenza.
    Io ho vissuto nella situazione attuale di @Cossora per un periodo molto lungo, ed era semplice non pensare all’esistenza della moglie perché lui viveva da single. Quello che mi ha portato ad interrompere la situazione è stato il desiderio di autenticità. Anche l’amore ha dovuto fare un passo indietro per farle posto. Ma parlo del mio caso e non voglio giudicare perché ognuna di noi vive le sue fasi e io stessa ne ho attraversate mille e sono stata parecchio incoerente. La cosa bella di casa di Ale è poter condividere esperienze, e non giudizi.

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 15:49 Rispondi

      Prima o poi si atterra giusto

  • oldplum, 19 Agosto 2021 @ 14:04 Rispondi

    Ps: e non ho detto di certo che tu bevi caffè avariato e pensi di provare amore e amore non è. Io non ho mai messo in dubbio che tu sia innamorata. Anzi, si intravede in ogni cosa che scrivi. Né metto in dubbio che tu stia bene cosi (hai cambiato idea da Natale quando ti chiedevo: ma te lo vorresti sotto l’albero a festeggiare? E tu mi rispondevi di si e che io ero grigia e senza emozioni…ma si cambia idea, è normale). Ora stai bene. Quindi ok. Chi ti giudica? Ho solo risposto ad Ariel da di la mia versione, opinione, sull’amore. Amen

  • oldplum, 19 Agosto 2021 @ 12:06 Rispondi

    @Cossora, io ho detto che non sono nessuna per dire come stai e cosa provi. Però permettimi di avere una mia concezione di amore, diversa dalla tua. Tutto qui.

  • leilei, 19 Agosto 2021 @ 10:55 Rispondi

    Cossora ma tempo fa non sostenevi di non voler più fare l’amante? Ricordo che lo scrivevi nel 2020 in un altro post di Alessandro.

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 11:18 Rispondi

      Forse Cossora ha trovato un suo equilibrio. Da qui però a propagandarlo come il verbo e la via giusta per la stragrande maggioranza delle amanti ce ne corre. Men che meno dire io sono consapevole e voi no. Il verbo è uno solo: amore felice equilibrato esclusivo e senza compromessi (e non perché si fa gli struzzi). Tutto il resto è amantato e sappiamo come finisce. In questo periodo tornano a fare counseling da me amanti che avevano fatto counseling fra sei ai 12 mesi fa e che erano sparite perché sentirsi dire cosa è giusto fare e non volerlo fare uccide Il grillo parlante di Pinocchio. Ma a un anno tornano perché sono allo stesso punto di un anno fa. Il periodo ludico dell’amantato si chiama periodo non a caso. Come il periodo jeckyll e il periodo Hyde

  • Love, 19 Agosto 2021 @ 10:26 Rispondi

    @Ariel, cosa sta provando @Cossora lo posso immaginare, l’ho provato o almeno penso fosse più o meno la stessa.
    Dove mi ha portato per un certo periodo lo so bene, dove sono finito poi, è un altro ancora.
    Non mi sono mai fatto domande per molto tempo, ma ho imparato a mio spese cosa può portare una situazione, una parola detta dall’altro in un determinato momento, e le carte in tavola si rimescolano, ed i famosi paletti saltano.
    Non sono quello che da consigli, e non voglio nemmeno, a 46 anni, prendo l’età di @Cossora perché l’ha scritta, penso sappia molto bene cosa vuole per lei in questo momento.
    @Ariel dire che sono fuori, non lo so, so che sono praticante più di 20 giorni che non la vedo o sento, se non per una piccola parentesi sia, di 10 giorni fa, dove ha trovato un uomo diverso, che le ha risposto, che le ha fatto vedere non lei, ma me stesso.
    L’unica cosa certa, è che non sentire e vedere aiuta molto nell’uscire, ma conta molto cosa ci mettiamo noi stessi per riuscirci.
    La mia domanda a @Cossora era per avere una risposta mia, su me stesso, poi che con il tempo, la pensi come @Angelina, dove raggiungi un intimità, che non è solo fisica, e che quella parola o situazione in un determinato momento, come ho scritto sopra, ti fa arrivare non a dire, ma ha sentire “esclusivita’.”

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 11:19 Rispondi

      Rimandare il problema dicendo ci penserò domani non eviterà i nodi al pettine.

  • cossora, 19 Agosto 2021 @ 09:59 Rispondi

    Va bene @tutte quelle semi-divinità che sanno cosa provo e sanno che non è amore.
    Avete ragione tutti. Forse c’è qualcosa nel mio caffè della mattina che distorce ciò che provo e che non mi fa essere gelosa di lei che non esiste nella mia vita ma esiste nella realtà (caspita, che arguzia!), qualcosa che mi da carica e non mi toglie energia. Qualcosa che mi tiene aperta la mente senza il bisogno di dare un nome e fare paragoni tra quel che provo io e quel che provate voi, che mi permette di accettare che due cose coesistano.
    Mi raccomando, non uscite mai dal vostro binario perchè la prima cosa che crollerebbe nel caso doveste ammettere che le cose non funzionano solo secondo le vostre esperienze/conoscenze/statistiche sareste il vostro mondo.
    Stringete i nodi delle vostre convinzioni, così che non si possano mai sciogliere.

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 11:24 Rispondi

      Cossora mi sembri tu impositiva verso le altre, un po’ come i moralismi di molly. Sei felice di condividere il tuo lui con la moglie? Non guardi al futuro e sei felice così? Ti auguro solo di non fare po struzzo. Ma non sei più brava o intelligente delle altre. Fai l’amante. E questo è un fatto aldilà delle elucubrazioni filosofiche. Sai cosa può aspettarti, ci sei passata. Ti auguro di fermarti in tempo prima di soffrire troppo. Alle altre dico un vero verbo, il verbo: fare le amanti nel 30% dei casi porta a una nuova coppia, il resto dei casi a grandi sofferenze. Dipende solo da chi è lui e da come ve la giocate voi. Fare quello che vuole lui e non pretendere prima che sia troppo tardi è sicuro fallimento

  • Ariel, 19 Agosto 2021 @ 03:05 Rispondi

    Love la tua domanda aveva un secondo fine che era il primo fine di cui non hai bisogno di metterti in modalità di scusa

    Solitamente iniziare proprio a scrivere guarda che non volevo mica avere un secondo fine
    Equivale ad aver scritto

    Si ,volevo proprio avere il fine di chiederti ma come fai a cambia versione passare da ma quanto ammore per tre anni piegata a sopportare tutte le sue lune da STR….ZO
    E poi dopo lui ti molla in silenzio punitivo abusivo
    Allora dopo lei fa ultimatum di giugno poi divenuto luglio e poi rimandato a settembre

    Dopo scrive basta mi faccio il chiodo e
    Poi relazione e convivenza con uno liberoooooo!!!
    Ma naaaaa quello no andava bene era liberoooo capisci Love

    La coazione a ripetere non poteva funzionare con uno libero
    La dipendenza fa fare cose così sembrano scelte destino ah il destino
    Non era fatto per me
    Nel frattempo il Cialtrone gnungnefregava GNIENTE che il suo dichiarato ma quanto ti ammmmmmmo
    Se la scopasse allegramente un altro

    Poi visto che il Cialtrone NON QUAGLIA MAI MAI PROPRIO mai
    e dopo esserci lette le sue varie strategie della filosofia da lei scritta

    MI PRENDO CIÒ CHE VOGLIO
    VANNO MANIPOLATI PERCHÉ RESTA IMPOSSIBILE CHE NON MI SCELGAAAAAA!!!!

    Allora IMPROVVISAMENTE

    Il grande RITORNO A FARE AMANTE DELLA VOLPE E DEL UVA
    E così sai non so davvero se sta amore e quale cazzo di amore sia ma si se fosse amore vero o finto non interessa maio lo amo

    Ecco perché Caro Love in questa mia notte di sorveglianza che devo stare sveglia
    Capisci che a fronte di queste realtà scritte il riassunto delle sacre scritture di Cossy
    È per queste sue storie scritte che ahi esordito prima frase del tuo inconscio SAGGIo è GUARITO DENTRO TE STESSO
    Per questo che hai scritto ,ma guarda che noooo non avevo mica un secondo fine

    No infatti era il primo perché adesso che stai guarito finalmente lo hai capito anche tu cosa faccia fare la dipendenza affettiva!!!

    E Cossora ne è un esempio come molti altri casi

  • Angelina, 19 Agosto 2021 @ 01:53 Rispondi

    Anche io ho raggiunto oltre che un’intimità pazzesca con lui,mai provata prima…c’è un’intimità che fatico a definire,che non è fisica…sono tanto innamorata di lui e no come dice Ale io non ci riesco a condividerlo con un’altra,anche se quest’altra non “c’e”.
    Non voglio mettermi nessun uomo in casa ma non riesco a vivere così,neanche fosse cene/uscite tutti i giorni…io non voglio più essere l’altra…me la racconterei e basta.

  • Ariel, 19 Agosto 2021 @ 01:44 Rispondi

    Oldplum grazie per la tua spiegazione
    Ma qui nessuno è nessuno ma lo scopo importante di questo scambio è di far conoscere a chi non ne Sto arrivando! Nulla o a chi si ostina a non voler saperne nulla che esiste una realtà concreta di situazioni nefaste di relazioni affettive tutte in cui si possono creare dinamiche che conducono a farsi del male da sole

    La testimonianza che qui scorre a km di tastiera nelle storie che chi vuole qui testimonia del proprio vissuto è ricca e variegata occasione di poter accedere a una maggiore conoscenza personale del cosa significhi vivere di certi comportamenti e reazioni agli stessi e il come mai ci si ritrovi a sottomettersi per anni non per mesi e questo genera sofferenza in tutte le care Dio ne te compresa che la hai vissuta e resta testimonianza del tuo racconto da che ti leggo

    Ne sei uscita molto bene per la tua salute psicofisica hai lavorato sodo si capisce da ciò che hai scritto e appunto non è necessario averci i massimi sistemi per divulgare la conoscenza scientifica che poi scritta qui si offre la opportunità individuale di documentarsi o meglio ancora di curarsi scoprendo attraverso i commenti di tutte e tutti qualcosa a cui non si era mai pensato
    Purtroppo infatti sono ancora oggi argomenti che trovo molte persone si disinteresse tipico italiano del a me non frega GNIENTE penso ai fatti miei se una vuole farsi del male assicurato faccia pure.
    Ma ecco credo al contrario che il valore di questo Blog resti proprio nel esprimere anche se il titolo che si ha per farlo è proprio quello di aver vissuto amantato deleteri di anni in cui in ogni caso per il solo fatto di averci passato anni tanto bene non si era state nessuna

    Ecco che IL TITOLO MAGGIORE CHE CI DA IL PIENO DIRITTO E DOVERE verso noi stessi e tutti insieme come dovere SOCIALE è la testimonianza e denuncia pubblica che crea discussione scoperta conoscenza maggior consapevolezza e accedere alla via della cura del proprio sé

    Certo che se invece si pensa che ognuno faccia pure come vuole
    Ovviamente che ci stai a fare qui??

    Non credo che sia così per te
    Penso e ti ho letto sempre con molto interesse e percependo dal tuo scrivere esattamente
    A stessa voglia di poter trasmettere qualcosa di buono di cui parlare e riflettere senz per forza pensare a titoli di studio
    Ma qui chi meglio di noi tutte e tutti che abbiamo vissuto ognuno una o più esperienza di relazioni fallimentari disfunzionali manipolazioni negative dipendenze condizionamenti famigliari storie antiche Nodi da sciogliere

    Tutto fa tutto può aiutare
    Siamo tutte allieve e maestre di noi stesse
    Che altri titoli occorrono??

    L’evoluzione la facciamo noi anche così tutti insieme senza se e senza ma di tutto,i non ne abbiamo bisogno
    Ognuno certo trova poi il suo titolo percorso di vera rinascita e guarigione
    Che dura una vita intera !

  • Love, 19 Agosto 2021 @ 00:08 Rispondi

    @Cossora…non pensare che la mia domanda avesse un secondo fine.
    Da come descrivi i toui momenti, mi hai fatto ricordare molte cose mie, che assomigliano non dico molto, ma moltissimo a ciò che ho vissuto io.
    Non avevo secondi fini, ma ho provato piacere nel leggere il tuo condividere, e mi permetto di dirti quanto sia meraviglioso, vissuto in quel modo.
    Ti auguro di poterlo vivere il più possibile in quel modo, per i benefici che se ne possono trarre.
    Io lho vissuto per molto in quel modo…ricordo una psicoterapeuta che mi disse, di preparare il piano a….il piano b…se tutto fosse finito un giorno, con tranquillità risposi che non mi serviva alcun piano di emergenza, perché sarebbe voluto dire, che non provavo qualcosa di vero per lei, e se fossi caduto, mi sarei rialzato…ammaccato ma mi sarei rialzato.
    Io mi sono ammaccato bene, ma mi sto rialzano…cosa ho vissuto nelle modalità che descrivi tu, lo so bene.
    Nel frattempo goditela…anche per me, se ti va…ed il motivo, e che penso di capire cosa provi.

  • Azzurra, 18 Agosto 2021 @ 23:12 Rispondi

    @Outlier a volte lo stress prolungato può portare scompensi ormonali… ne so qualcosa. Proprio per questo devi per te stessa trovare pace. So che la strada è lunga e difficile ma un passetto alla volta ce la si fa. Ti parlo come colei che ha fatto tanta strada ma che ancora non riesce ad accettare il fatto di aver messo la mia vita, I miei sentimenti nelle mani di uno che non vale neanche l’unghia del mio piede. Se avessi vissuto una storia normale con uns persona normale non avrei avuto tutti questi strascichi. Lo accetto e vado avanti, non posso cambiare il passato ma posso provare a cambiare il futuro tenendolo (il mio ex) il più possibile lontano da me

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 23:54 Rispondi

      Lo stress prolungato provoca danni fisici

  • oldplum, 18 Agosto 2021 @ 22:42 Rispondi

    Cara @ariel, io non sono nessuno per poter contraddire lo stato d’animo di chiunque.
    Cossora non si fa scrupolo circa l’esistenza di una moglie (che anzi è come se non esistesse, a sua detta). Non esiste per lei, certo. Esiste in assoluto perché il suo amante ci rimane e non ha nessuna intenzione di lasciarla, questo si è capito.
    Ognuno ha il suo metro morale. E ha diritto di averlo.
    Basta essere consapevoli che non è propriamente amore in senso assoluto quello che vive nella menzogna. Puoi chiamarlo affetto, amicizia, trombamicizia, affinità.
    Per me, anche per me, amore è esclusività e assenza di menzogna.
    Ma, come ho ribadito, se qualcuno/a vive bene anche queste situazioni oggettivamente spurie io non sono nessuno per dire che non sia possibile

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 20:54 Rispondi

    Oldplum scusa ma stai contraddicendo una serie infinita di tuoi commenti dove ti sei sperticata a scrivere del quanto resti sano e funzionante per chiunque evitare di piegarsi a fare la amante che significa parole tue,pure rendersi responsabili psicologicamente della MENZOGNA VERSO LA MOGLIE DI LUI CHE HA PIENO DIRITTO DI POTER SCEGLIERE COSA FARE DEL SUO MARITINO SCOPANTE IN GIRO !!!
    Allora come concilii questa tua improvvisa contraddizione ?
    Insomma deciditi su come la pensi perché since non credo che si possa qui venire a sostenere il bello e cattivo tempo a seconda di come ti gira???

    Secondo La Scienza anche tutti seguiamo dal raffreddore in poi

    Qualsiasi individuo a vivere relazioni scopanti chiunque sia occupato per anni fregandomene altamente della famiglia altrui ZERO RISPETTO DEL DIRITTO ALLA VERITÀ
    E per di più fare avanti e indietro
    Maddai fammi il piacere non si può davvero leggere cosa scrive Cossoranel senso che si legge ma esattamente come la rappresentate di una dipendenza affettiva e psichica in preda a crisi di astinenza cerebrale mossa da amante uomo vero CIALTRONE GALATTICO

    Ora anche tu sei passata dal distacco Buddista al come a scrivere giustamente del rispetto che si deve avere verso tutti
    Allo scrivere vivere alla luce del sole

    A queste tue espressioni che scusami tanto ma restano dubbie difficili da condividere e soprattutto da capire

    Deciditi
    Qui si sta in mezzo a un parterre di persone a maggioranza gente dipendenza affettiva a sfare
    Pure tu cara con i tuoi anni di farti sottomettere e aver condiviso il letto le scopate e la menzogna verso te stessa e sua famiglia

    Adesso improvvisamente
    Evviva i piccioni i
    Seee come no

    Lui un Cialtronzo patentato lei infatti Ritorno al la volpe e uva

    La dipendenza non fa sconti

    E produce il robottino

    PIUTTOSTO CHE GNIENTE SI PIEGA A FARE AMANTE A NON SAPER PIÙ COSA PROVA PER LUI
    dai si arrampica su milioni di specchi

    Ben inteso non è una colpa ma SOLA REAZIONE SCIENTIFICA DA VERA CRISI DI ASTINENZA CHE IN FATTI IL DROGATO FA QUALSIASI COSA PUR DI RITORNARE A CONSUMARE LA SOSTANZA!!
    Se é questo il bene che funziona ,sicuro la Scienza che si basa sulla realtà dei comportamenti relazionali dimostra il contrario !!!

  • Il, 18 Agosto 2021 @ 20:39 Rispondi

    noi abbracciamo te outlier!!!!!! sperando di poterlo fate presto dal vivo… oh me sa che dovrò uscire da casa di Ale…sta diventando una dipendenza meravigliosa ahahahaha

  • Il, 18 Agosto 2021 @ 20:36 Rispondi

    discorso complicato cossora…ma capisco l’intimità che c’è tra voi… e credimi sorrido perché so di cosa parli. non era/è solo sesso..ma sono le risate, le frasi iniziate che l’altra persona finisce,… accettiamo il pensiero anche degli altri però cossora…ale dalla sua ha moooolta più esperienza perché ha noi tutti messi assieme…e se tu sei l’eccezione che conferma la regola io sono felice x te

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 21:25 Rispondi

      Siamo tutti felici che Cossora si stia godendo il momento. Che sia il più lungo possibile

  • oldplum, 18 Agosto 2021 @ 19:35 Rispondi

    Io non capisco perché si metta in dubbio il benessere di @Cossora. Se lei e il suo amante riescono a ritagliarsi tanto tempo di qualità insieme e lei non vuole un compagno in versione integrale mi pare stia percorrendo la strada più corretta. Entrambi prendono dall’altro solo ciò di cui hanno bisogno (relax, sesso, divertimento) senza impegno.
    Se è questo ciò che da beneficio a entrambi c è poco da questionare sul benessere di lei o di lui.

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 20:23 Rispondi

      Benissimo. Ma si sa come finiscono otto storie su dieci di amanti. L’importante è fermarsi in tempo. Ma occorre fermarsi prima o poi. Se fosse così semplice qui no n sarebbero transitate più di sei milioni di storie in sette anni

  • Outlier, 18 Agosto 2021 @ 19:13 Rispondi

    @Cossy sei molto cara. Anche tu @Azzurra. Niente, ho iniziato ad avere perdite a distanza di gg dalla fine del ciclo. Mi è capitato un po’ di volte. All’inizio pensavo fosse lo stress che sto accusando. Poi il mio dottore mi ha detto di indagare perché non è normale. Quindi mi ritrovo a fare flebo di ferro ogni 3×2. Mi ha detto “come ti sei ridotta e per chi?” Eppure non sa nulla della relazione vissuta. Quindi bestemmio, ma soprattutto me stessa che sono arrivata così. So che starò bene. E sicuramente non pensare più a lui come dite è la soluzione. Su questo va meglio. Ma capitano quei gg che mi dico che non è giusto. Ne uscirò vittoriosa, lo so.
    Vi abbraccio

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 18:40 Rispondi

    @Love mi aspettavo questa domanda da una persona come te.
    La verità è che non ho una risposta o meglio, ho il sentimento che provo, che non definisco ma provo, quindi a me basta.
    Se l’amore è assolutista, rigido, inflessibile, matematico, iperlogico, descrivibile, misurabile, condizionato e porta a un unico risultato universale per 8 miliardi di persone .. mi sa che non è amore.
    Se è quella cosa che ha ragioni che la ragione non conosce.. allora lo amo 🙂

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 20:25 Rispondi

      No l’amore è semplice e fanciullino. Piccolo particolare: non tollera altre donne o uomini. Ecco perché tutte le storie di amanti che non diventano una nuova coppia ufficiale finiscono male

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 18:23 Rispondi

    @Il posso darti un’idea del discorso che gli ho fatto tempo fa dopo un lungo periodo di condivisione al minimo (che ci ha portato a sbroccare):
    “accetta e ammetti che sei una persona incoerente. Benvenuto nel club. Smettila di stare con me ma sotto una luce mistificante, non esiste un motivo corretto o morale per avere due vite da tre anni e mezzo. Esiste che ti manca il coraggio, che vuoi mantenere una facciata ma sei il primo a vedere che non è credibile. Esistono anche tanti buoni motivi per stare con me e non c’è bisogno che te li elenchi. Sei un essere umano fallimentare, e con questo? Sei anche un uomo creativo, un amante stupendo, un emozionale, sensibile, un padre amorevole e giocherellone, un uomo d’affari leale e stratega, sei testardo e pervicace. Sei anche stato un buon marito e hai saputo perdonare, giusto o sbagliato che fosse allora, hai saputo farlo.
    Ora va così. Quattro anni fa non andava così, nemmeno a me, sai? Non sappiamo come andrà tra un anno. Sappiamo come va ora. Sei incoerente. Pace, esistono crimini peggiori. Se tu avessi 6 mesi di vita non ti rovineresti la festa per questo motivo. Magari ne hai 2, magari vivrai fino a 100 anni. Vai oltre il tuo giudizio e trova te stesso anche in questa condizione. Io vado avanti e se vuoi facciamo le cose che ci vengono bene insieme, insieme. Litigare ci viene bene, ma anche fare la pace, spiegarci”

    Grazie al cielo il week end insieme non è saltato, siamo partiti e la notte mentre rientravamo da una serata stupenda in una cittadina di mare ho ricevuto la telefonata funesta, un incidente stupido, e il mio Gigante non c’era più.
    Ma lui era li, ha visto cambiare la mia espressione e mi ha preso la mano. Non avrei voluto avere accanto nessun altro in quel momento, non si conoscevano ma gliene parlavo spesso. Ha capito perfettamente la perdita, e che un po’ mi sarei persa anche io. Ancora oggi mi chiede come sto, come affronto certe cose ogni giorno, come ci ho pensato in ferie.

    E’ difficile spiegare l’intimità che c’è. Ed è anche spiacevole come ogni volta venga insozzata da giudizi sparati alla cazzo da gente infelice, incompiuta, delusa (la maggiorparte delle volte per sua stessa responsabilità). Ma questa è la vita e ne prendo atto.

  • Dubbiosa, 18 Agosto 2021 @ 18:17 Rispondi

    Cara @mp, io so bene che le tue parole sono quelle più giuste, piano piano razionalizzo e sto meglio (due anni infernali).l incredibile, ciò che non capirò mai è come si può fare così tanto male ad una persona che in fondo non ti ha mai fatto niente di scorretto, anzi , ti ha sempre rispettato, supportato, ascoltato e voluto bene per anni. Buttare giù dalla torre appena scoperto?per carità era preventivabile che avrebbe scelto lei , io lo sapevo.ma il modo, le offese, umiliazioni, mortificazioni, l assoluta assenza di sensibilità,non le capirò mai. a volte mi bastava che mi chiedesse come stavo, ma non succede mai. Sempre scontato e a volte anche crudele.

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 17:52 Rispondi

    Nessuno scrive che tu menti maddai Cossora non fare finta di non capire
    Che interesse avremo qui tutte a dire ma non va bene per nessuno in assoluto esistono eccome le ricette universali per chiunque si senta in piena autostomina non ritorna affatto improvvisamente come se nulla fosse accaduto smentendo se stessa e tutto ciò di cui qui hai scritto nella tua storia

    Purtroppo come ogni persona presa dalla Droga dipendenza NON AMMETTE SCIENZA e nulla CREDE CHE SIA UNA POSIZIONE LA TUA PERSONALE come libera scelta

    Qui si scambia di relax infatti dove amantato nasce in un modo mooolto diverso da questa tua fine ad esempio
    Tu rispecchi in pieno una persona che sta dipendenza affettiva e che per crisi di astinenza perché la dipendenza affettiva è quella che ti ha fatto restare tre anni sottomettendosi alle sue lune di traverso manipolazione a sfare verso di te

    Ti ha cucinato come da manuale ed è infatti accaduto che tu ci sei ritornata dopo che hai visto che lui non quagliava
    Così mossa da dipendenza esattamente non hai resistito al suo metodo MANIPOLATIVO negativo il Love bombì grazie
    Infatti sei tornata convinta che sia perfetto fare la amante e

    Nonostante tre anni passati a scrivere ben altro

    Insomma Cossora se qui si discute di realtà di anni in cui lui MANIPOLATIVO negativo e amanti che si azzerbinano che prima di riuscire a staccarsi infatti pur di non soffrire neanche un secondo la tua crisi di Droga dipendenza visto che lui non quaglia allora ti sottometti felice di farlo

    É questa che si chiama scientifico manipolazione negativa

    Lui è riuscito a farti tornare in versione faccio la amante zerbino forever
    Non chiedi più nulla tipo robot come ogni Droga funziona uguale

    Se per te resta insopportabile i nostri commenti e un tuo problema
    Non direi che motivo potremmo avere qui per scrivere di realtà di dinamiche verità scientifiche
    Se tu non riesci a cogliere il buon significato è tuo problema

    Nessuno mette in dubbio la tua apparente felicità
    Nessuno può vivere felice sullo zerbino quello fuori di casa del amante che ha comunque la sua moglie la sua vita
    Tu stai fuori sul zerbino sottomessa

    E questo non è una colpa ma è la reazione di chi per tre anni ha vissuto manipolazione negativa e dipendenza tua affettiva

  • MP, 18 Agosto 2021 @ 17:44 Rispondi

    @dubbiosa, ti chiedo scusa se le mie parole potranno ferirti ma io penso che semplicemente non consideri affatto te la persona più importante della sua vita, ma se stesso, forse i figli, la moglie…
    Non è colpa tua se siete in quella situazione ma sua che si è fatto Scoprire. Dovresti arrabbiarti tu con lui piuttosto.
    Mi dispiace per come ti tratta ma è lampante il fatto che lui ti tenga lì come distrazione, il “di più”, la famosa moto oltre l’auto. Quello è il tuo posto.
    E non mi illuderei affatto che con la moglie vada male. Se se l’è tenuto stai certa che ha fatto in modo di far andare fin troppo bene le cose con lei.
    Ma ti prego, non stare lì a cruciarti sul perché l’hai fatto. Eri, forse ancora sei innamorata. Sei stata intortata per bene. Come tante qui. E l’amore è una cosa irrazionale.
    Allontanati da questo “immenso dolore e sofferenza”… all’inizio sara anche peggio, soffrirai… ma poi si rinasce, davvero.

  • Love, 18 Agosto 2021 @ 17:38 Rispondi

    @Cossora, posso farti una domanda se non ti dispiace??
    Cosa provi per questo uomo, che è ritornato, e che hai deciso di vivere in questo modo?
    Rispetto a ciò che provavi più di un anno fa, e come stavi allora, è cambiato qualcosa a livello sentimentale??

  • Il, 18 Agosto 2021 @ 17:26 Rispondi

    cossora credimi…con lui avevo adottato la tua stessa tecnica..Non volevo sapere..nin mi interessava. ma non perché io non fossi innamorata ma perché mi fidavo di lui..non chiedevo e non forzavo la mano. purtroppo però a differenza tua era lui che raccontava prima di tutto a se stesso e poi a me di riuscire a mett a posto figli vita genitori x poter poi avere una vita con me..e invece eccomi qua..e menomale ho trovato voi! ti auguro tanta felicità cossora!!

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 16:51 Rispondi

    @Ale io non mi sento usata perchè nel 50% che mi da mi porta al mare. Io mi sentivo usata quando da moglie davo il 100% e mi occupavo dei figli e del lavoro e del bucato e mio marito era ‘depresso’ o ‘stanco’ o ‘il lavoro è stato pesante’.
    Tu parti dal presupposto che a qualsiasi età se si sta bene con una persona se ne deve volere il 100%. Parti dal presupposto che l’amore a 50 anni sia totalizzante (e anche un po’ annientante mi verrebbe da dire) quanto quello dei 20 o dei 30 in cui il cervello ha bisogno di sapere che si sarà in due prima, durante e dopo il progetto. E in cui soprattutto si ha una visione parziale e ahimè più ingenua di come cambi quel che tiene insieme le persone.
    Tu, a 30 anni e senza figli hai fatto l’ufficiale e gentiluomo.
    Praticamente ancora prima dell’ipotesi del progetto.
    Sicuro al 100% che una Rita 40 enne libera, madre separata e indipendente adesso ti tirerebbe fuori di casa a forza con la tua età, i tuoi figli e i vari indebolimenti che la vita ti ha portato?
    Se proprio devo esprimermi su cosa farebbe il mio ex se venisse scoperto.. la moglie -ho ragione di intendere perchè saperlo con certezza non mi cambia la vita- sa tutto/quasi tutto perchè lascia troppi spazi aperti, troppe cose da vivere, lui si preoccupa troppo poco di coprire o camuffare tutto rispetto a prima. Se fosse tutto come prima direi che è diventato sfacciato. A dir poco.
    A meno che non si stia rincoglionendo.. che potrebbe essere.

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 16:31 Rispondi

    @nina per carità a me non da nessun fastidio la vostra opinione.. mi sono convertita (anzi mi sono ri-concertita).
    Che risulti strano non mi crea problemi, che tutto quello che scrivo e non piace venga messo in dubbio mi fa pensare che non ci sia sempre e solo buona fede. Perchè dovrei mentire?

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 16:23 Rispondi

    @out inizia a smettere di pensare che ‘adesso lui vive nella famiglia del mulino bianco’.
    Lui vive dove ha sempre vissuto. Punto. Non stare più a definire che famiglia. E’ la sua, è quella li, è sempre stata quella li.
    Cosa ti succede alla salute? Facci sapere. Abbi cura di te. Tu sei la più importante.

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 16:18 Rispondi

    @Il più leggo queste cose e più sono felice della mia scelta di non volere sapere più niente.
    Sul serio, durante il mese di luglio chiacchierando al mare una sera a cena gli ho ‘sottinteso’ -ha colto benissimo- che non voglio che pubblichi nulla taggandomi, mi mandi nulla, mi parli di nulla che non coinvolga me.
    Che come e cosa sta gestendo sul lato di lui che non vedo non mi interessa (senza offesa) nulla.
    Non dobbiamo condividere una vita, quindi viviamo gli aspetti che riguardano noi due.
    In questo modo, oltre ad evitare di dover essere costretta ad adeguarmi a cose che ‘sai com’è la situazione’ (no, non lo so) ho ottenuto una sorta di zona franca dove i problemi, i programmi, le emozioni e l’espressione dei pensieri riguarda solo noi due e le cose che viviamo noi due.
    Questo è l’unico modo di avanzare e questo è l’unico modo che azzera la pericolosissima attività di farsi film su quando non si sta insieme. Che tanto come la metti la metti: la realtà è sempre diversa da ciò che sei convinta di credere.

  • Love, 18 Agosto 2021 @ 15:54 Rispondi

    @Simo…questa donna, da sette anni non ha rapporti con il marito, lei ha provato di ogni, l’ha portato dovunque pur di risolvere il problema, lui ci andava per farla contenta, ma poi diceva che non funzionava, e quindi tutto rimaneva invariato.
    Lei ha fatto una follia una serata/nottata per togliersi lo sfizio di quella mancanza, dopo un anno si sente ancora in colpa.
    Eppure lei crede che che al marito non gli interessi quella parte…
    Non hanno ancora cinquant’anni, ed hanno figli…
    Molte volte lho sentita raccontarmi, aver dato al marito dei tempi per far qualcosa, ma alla fine passa quel termine, e va avanti senza cambiar nulla.
    Come tante donne, ci sono anche tanti uomini che non vedono o fanno finta di non vedere, se la casa è pur sempre confortevole, ed hai quasi tutto i benefit.

  • Viovio, 18 Agosto 2021 @ 15:24 Rispondi

    @MP questo messaggio avrei puro scriverlo io, stesse identiche dinamiche ad eccezione che lui difficilmente intrattiene altre donne pubblicamente, però sa come mettersi in mostra e pavoneggiarsi(ovviamente in assenza della moglie).

    @elleelle nemmeno io capisco come sua moglie possa averlo perdonato, specialmente dopo il confronto fra voi tre. Mi è rimasto impresso quando raccontasti della telefonata ricevuta da lui poco dopo il vostro incontro, la moglie parlava come se nulla fosse successo. Evidentemente in molti casi bastano due morirne, tante promesse e delle belle fette di prosciutto sugli occhi.
    Vorrei domandare a questi uomini come riescano a “ricostruire” così velocemente…. io e mio marito stiamo facendo terapia da più di 6 mesi e non è una passeggiata. Quella che ha tradito sono io, non mi manca il mio ex , però mi tempesto di domande su quello che ho fatto(e se dovesse ricapitare); ci sono discussioni, domande, dubbi… ed il tuo ex fa love bombing sui social?!? Mi viene da dire “che bello non capire una beata min….”

  • Viovio, 18 Agosto 2021 @ 15:08 Rispondi

    @Azzu carissima è un piacere leggerti così forte e determinata, hai grinta da vendere!
    Il tuo ex continua ad orbitare con i suoi assurdi teatrini, oppure si è rassegnato?
    Comunque sia, hai vinto tu!
    Ti abbraccio bella @Azzura, mi piacerebbe tanto conoscerti un giorno, spero ci sarà occasione 🙂

  • MP, 18 Agosto 2021 @ 14:33 Rispondi

    Lascio qui un messaggio di positività per tutte voi. Ogni volta che vedevo il mio ex, nella mia infinita venerazione, pensavo sempre che era inevitabile innamorarsi di uno così e (triste ma vero) non facevo che pensare a quanto fortunata fosse sua moglie. La invidiavo, tanto. Oggi a lavoro lo guardavo mentre faceva lo scemo con una giovane collega e pensavo, per la prima volta, che non la invidio più. Mi sono immaginata a vedere le cose come se fossi una “esterna” e ho pensato che mi avrebbero solo fatto pena.
    Puoi essere il “marito trofeo” migliore del mondo, puoi fingere amore e attaccamento alla tua famiglia (perché state certe, con loro si comportano come i mariti migliori del mondo, sotto OGNI punto di vista) ma se poi passi il tempo in cui lei non c’è a provarci con le colleghe, o a rincorrere la tua amante ad ogni occasione per elemosinare un’ultima trombata, mi fai solo tanta pena.

  • Simo, 18 Agosto 2021 @ 13:57 Rispondi

    @simo…la risposta era per @love

  • Simo, 18 Agosto 2021 @ 13:38 Rispondi

    Possibile che questa signora non abbia mai pensato che il suo compagno, se la rifiuta fisicamente e passa molto tempo al telefono quando è insieme con lei, ha una storia altrove? Mi stupisco della cecità come scelta consapevole e non frutto dell’ingenuità delle persone. Alcuni cosa non farebbero per non perdere i diritti acquisiti per legge.

  • Azzurra, 18 Agosto 2021 @ 10:28 Rispondi

    @Outlier mi dispiace per i tuoi problemi di salute spero non siano legati a lui…
    Io credo che non devi più pensare a lui e alla sua famiglia del mulino bianco, sai benissimo che è una finzione anche lì. Devi pensare a te. So quanto è difficile, non credere che io non ci pensi più ma devi ripeterti costantemente che devi lasciare andare non solo lui ma anche il pensiero di lui. Io come ho detto in un altro post, mi fermo spesso a chiedermi cosa mi manca di lui e la risposta è quasi nulla. Lui che si sente così unico e necessario, lui che mi ha sempre vista così innamorata, desiderosa di vederlo, di starci insieme, di sentirlo se gli dicessi che non è poi così indispensabile, che vivo bene anzi meglio senza di lui, sai che potrei farlo a pezzi con due paroline? ma mi fa pena e glielo lascio capire con la mia assenza, il mio non cercarlo, vivendo la mia vita fatta di amici, famiglia, cene in riva al mare, pomeriggi in piscina e della quale però non gli faccio sapere nulla. Niente foto, niente stati : lui è completamente tagliato fuori. Io vivo le mie giornate cercando di regalarmi momenti spensierati e lo faccio per me, perché ho bisogno di questi momenti, non per far rosicare lui. Questo per dirti di cominciare a pensare a te, solo così il suo pensiero sarà sempre più lontano da te

  • Crocus, 18 Agosto 2021 @ 08:37 Rispondi

    Ragazze tutte sono finalmente riuscita a leggere anche questo post e i relativi commenti. Teoricamente non dovrei più meravigliarmi di nulla eppure ogni volta che leggo un vostro commento mi si accappona la pelle. Ma poi tutti uguali! Pure io ho rinunciato a tutto pur di stare con lui, lui invece non ha mai rinunciato a nulla, anzi. Comunque forza ragazze, non date più corda a questi mentecatti. E ripetiamo insieme “che stiano a casa dalla mogliettina”, anzi, ringraziamole che si sono tenute tali trofei, sono tutti UGUALI, senza distinzione. Vi abbraccio forte, sappiate che la luce in fondo al tunnel ESISTE e quando la si raggiunge finalmente è una gioia immensa.

  • Outlier, 18 Agosto 2021 @ 06:59 Rispondi

    @Azzurra questo tuo commento potrei averlo scritto io. Anche a me ha dato tanto solo all’inizio. Poi, dopo la presunta scoperta, ha iniziato a dare sempre meno. E io non lo capivo, non volevo credere che fosse diverso anche perché poi mi diceva delle cose ed io ci credevo. E così sono passati anni, anni della mia vita in cui la mia autostima diminuiva sempre più e faceva sì che aumentasse la paura di perderlo. Ma solo dopo capisci che non perdi qualcuno che non hai mai avuto o non ha mai voluto starci con te veramente. Solo che adesso sto facendo i conti con la mia salute e questo però non è giusto perché lui vive nella finta famiglia felice del mulino bianco.

  • Il, 18 Agosto 2021 @ 00:19 Rispondi

    ti abbraccio forte viovio!!! grazie x le tue parole.. grazie a tutti…non mi sento sola..mi dispiace da una parte leggere certe storie..io che pensavo di aver toccato il fondo con la mia di esperienza.. io che speravo di aver trovato l’unico cialtrone sulla Terra..e invece mi pare lui sia in ottima compagnia!!!!!! dai donne su forza..ce la faremo anche qta volta

  • Azzurra, 17 Agosto 2021 @ 23:56 Rispondi

    @Viovio hai ragione. Il messaggio ricevuto da @Titti è veramente schifoso. Non era lucido, è stato meraviglioso! Avrà sempre un bel ricordo! Come si può liquidare, cancellare, dimenticare ma soprattutto scrivere un messaggio del genere senza neppure scomodarsi a dirgliele in faccia queste cose? Un vigliacco da prendere a calci. Questo qui avrà la faccia tosta di ripresentarsi tra qualche giorno! Uomini senza vergogna

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 00:03 Rispondi

      Da certe affermazioni e atteggiamenti non si può tornare indietro punti di non ritorno no way

  • Dubbiosa, 17 Agosto 2021 @ 23:36 Rispondi

    Si ripete sempre lo stesso copione. Che uomini.

  • Dubbiosa, 17 Agosto 2021 @ 23:35 Rispondi

    Ovviamente è appena tornato dalle vacanze e chissà come mai scrive a raffica non capendo perché sono sparita oggi. Giusto, perché oggi è rientrato lui.ieri era fuori e non si poneva il problema di me,anzi.Sono veramente amareggiata, spero di trovare la forza questa volta.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 23:54 Rispondi

      Stufo della minestra riscaldata di ferragosto reclama il dessert

  • Ariel, 17 Agosto 2021 @ 23:30 Rispondi

    Carissima @Nina voglio scriverti chiaro quanto condivido ogni tua espressione e i tuoi commenti ,lo ripeto,sono solo che una vera utilità e bellezza leggerti SEMPRE!!!

    Vedi ciò che pensò è che ,purtroppo ancora e ancora esiste una chiara negazione e rifiuto al considerare che le realtà di relazioni disfunzionali e pure tossiche NON É COSÌ UNA RARITÀ affatto!

    Infatti la relazione diviene disfunzionale quando NONOSTANTE LE MANIPOLAZIONI SUBITE

    Si RITORNA A ZERBINO
    Perché????

    Perché appunto si sta solo che a non riuscire da sole è impossibile rendersi conto della crisi di astinenza che è motivata da dipendenza affettiva e quella psichica creata APPOSTA dal Cialtrone

    Non occorre per forza dire è Narcisismo basta e avanza leggersi tutte le pagine scritte in cui molte so sono raccontate

    E prima si parlava solo di ammmore e cuore
    Poi visto che lui la ha messa esattamente nel silenzio abusivo MANIPOLATIVO
    Allora poi ci si molla MA PER FINTA…..
    Nel senso che la crisi di astinenza è più forte di qualsiasi ragionamento è inutile farlo

    Solo chi si è curato e si cura davvero riesce a capire tutta la dinamica
    Il fatto di chiedere il conto ad un amante di cui si è scritto per km di tastiera qui AMMMORE E CUORE AMMMORE VINCE e megacazzate del genere
    Per poi spergiurare nooo basta con gli sposati giustamente la voce del proprio 6 senso aiuta

    Ma poi se lui non quaglia allora scatta la crisi di astinenza e quindi

    Non si chiede nulla
    No necessario quando ci si mette a cuccia brave a fare esattamente come lui voleva da bravo manipolatore negativo
    In fiondo ci ha lavorato per tre anni a renderla una vera sottomessa psichicamente

    Per questo che improvvisamente per magia non ci si chiede più nulla

    Insomma non sentirti la sola cara Nina che se ci sta un BUON OTTIMO ESEMPIO DI COME SI FA A USCIRNE sei proprio tu cara

    Insomma non chiedere conto è solo che sottomissione da dipendenza!!!

    La propria autostima infatti funziona proprio quando ci si fanno eccome domande pure le più scomode e che logico aiutano sono i propri campanelli di ALLARME TI STAI SVALUTANDO SOTTOMETTENDO ALLA DIPENDENZA AFFETTIVA
    CURATI DONNA CHE ANCORA SEI TORNATA A SOTTOMETTERTI!

    Ciao Nina sei forte, no di più
    Fortissimaaa!!

  • Outlier, 17 Agosto 2021 @ 23:04 Rispondi

    @Dubbiosa mi ci rivedo nel post che hai scritto e ti abbraccerei forte. Solo che non devi perdonarlo. Se lui non sa gestire due donne e si fa scoprire, è un problema suo non tuo. Se gli rompi i coglioni, io ti evito proprio il problema: sparisco e bye bye. Ma come si fa a maltrattare così?! Ho subito anche io frasi spiacevoli, manipolatorie e sono sparita. Punto. Non pensavo ci sarei riuscita e invece l’ho fatto. Fai attenzione che dopo le vacanze torna e ti dirà pure che hai capito male o che aveva poco tempo per scrivere. Tu però non rispondere. Torni dalla moglie con cui ha fatto Ferragosto.

  • Viovio, 17 Agosto 2021 @ 22:51 Rispondi

    @Titti mi prudono le mani dopo aver letto il messaggio che ti ha inviato, specificando che sapevi non avrebbe mai lasciato la moglie, poi blocco… che schifoooo ma di che razza di “uomini” ci siamo innamorate?!!
    @Dubbiosa il mio ex idem, separato in casa e continuamente sofferente con la moglie, ma il profilo social della consorte era un tripudio di amore.
    Io però non ho mai avuto peli sulla lingua, scoperte tutte le carte gli ho detto le peggio cose mi passassero per la testa. Risultato? Continua a tornare con scuse banali come se nulla fosse, sono arrivata alla conclusione che è talmente bugiardo da essersi auto convinto di avermi raccontato la verità, oltre a fregarsene altamente di quello che dico. Della serie se mi va bene ci sta, altrimenti sarà l’ennesimo no.
    Che gente ragazze…

  • Azzurra, 17 Agosto 2021 @ 22:50 Rispondi

    @Nina ovviamente la penso come te. Incontrare un narcisista è terribile ed è pura sfortuna, non è che qualcuna è più intelligente da evitarlo. Quando ti raccontano frottole su frottole, quando fingono un amore che non esiste, quando si inventano addirittura una personalità e mettono su una maschera tu non lo sai, tu credi a ciò che vedi, non ti chiedi se stanno fingendo o recitando. Se dovessimo iniziare un rapporto chiedendoci se uno è sano di mente sarebbe assurdo. Eppure dopo averli incontrati, dopo, quando incontri un altro uomo, è la prima cosa che ti chiedi. Mica sono paranoie le nostre, ma dopo aver vissuto situazioni incredibili difficile fidarsi di nuovo di come una persona si presenta

  • Azzurra, 17 Agosto 2021 @ 22:38 Rispondi

    @Ellelle quando mi viene la malinconia mi siedo e mi chiedo : cosa ti darebbe se fosse ancora qui? Saresti felice? Cosa ti manca? Ahimè è proprio di fronte a queste domande che si rivela l’inconsistenza, la follia, il NIENTE assoluto che lui è stato. Tutta la bellezza della nostra storia risale ai primi mesi dopo di che’ non ho ricordi che mi accarezzano l’anima, non ho ricordi di amore ricevuto ma solo donato. Se mi guardo indietro è come se il tutto fosse accaduto ad un’altra persona non a me. È terribile, per quanto tutto ciò possa aiutarmi a uscirne io lo trovo davvero terribile. Quest’uomo mi ha tolto tanto e non mi ha dato nulla e me ne accorgo solo adesso, eppure avevo il terrore di perderlo tanto da perderci tempo e salute

  • Nina, 17 Agosto 2021 @ 22:35 Rispondi

    @cossora ma buon x te, cosa dobbiamo dirti? Eri tu a proclamare “sposato no libero sì” poi se hai cambiato idea avrai le tue buone e rispettabili ragioni,ma non ti stupire se a qualcuno suona strana la tua “conversione”..

  • Nina, 17 Agosto 2021 @ 22:30 Rispondi

    Quando arrivano a dirti che rompi le scatole si è già oltre. Il mio me lo ha detto 3 volte: la prima si lamentava che il telefono gli vibrava in tasca a casa (coglione, togli la vibrazione!!!), la seconda volta mi ha detto che lo disturbavo sul lavoro e lí è scattato primo CDS. La seconda volta, dopo essersi reso irreperibile, quando finalmente mi ha risposto di nuovo mi ha detto che lo disturbavo. A quel punto è scattato il secondo e decisivo CDS. Quello che vorrei sottolineare è che in qualche modo è vero che io ero diventata un martello pneumatico, ma c’erano delle ragioni x questo: se lui fosse stato “normalmente” trasparente, io non avrei dato di matto. Anche perché parliamo di una persona che viveva attaccata al telefono, quando eravamo insieme era un continuo,non toglieva suoneria nemmeno a letto (ho ottenuto vibrazione dopo una volta che lei lo ha chiamato 20 volte di numero durante un nostro rapporto). Cioè, adesso che sto bene, io sono una persona che x ore non guarda il telefono ma lui era uno che non si staccava mai e agli altri (a chiunque,non solo alla compagna) rispondeva sempre subito..per questo pretendevo quanto meno la stessa reperibilità che garantiva al vici o di casa, ecco..
    Ci sono persone che non hanno (avuto) bisogno di chiedere nulla, benissimo, ma vorrei ricordare che questo atteggiamento è possibile quando si ha a che fare con persone sane di mente, non è una colpa aver incontrato un narcisista. Cosa vi posso dire, brave voi che lo avete evitato…

  • Azzurra, 17 Agosto 2021 @ 21:43 Rispondi

    @Titti dici che non ti rivolgerebbe mai un insulto diretto. Bloccarti mentre è in vacanza è già un insulto e non devi assolutamente accettarlo. Come dice @Ale lui è veramente vergognoso e da bloccare all’istante. Bloccalo tu. Fagli trovare la porta chiusa, fagli questa bella sorpresina. Te la immagini la faccia? Ma cara non è per fargli un dispetto, lo devi proprio cacciare dalla tua vita

  • Azzurra, 17 Agosto 2021 @ 21:36 Rispondi

    @Dubbiosa lui non se le fa queste domande. Che gli frega se @Titti soffre? Che gli frega se bloccandola la distrugge? Ci sono persone, come il mio ex, che addirittura lo farebbero apposta ma questo è un altro discorso, solo per farti capire che a loro non gliene frega nulla. Io sono di quelle che prima di fare una cosa mi chiedo se accadesse a me come mi sentirei. È per questo che mi capita raramente di ferire qualcuno e se succede è inconsapevole. L’amante di @Titti se lo è chiesto come si sentirebbe lui a subire ciò che sta facendo a lei ? Anche il tuo @Dubbiosa rispondendoti così in malo modo se lo è chiesto se ti avrebbe ferito? O lo ha fatto apposta? In modo che tu fai l’offesa e non ti fai sentire fino a che non finisce il teatrino della famiglia felice in vacanza? Sono tutti egoisti ed egoriferiti. Noi non contiamo nulla se non come strumenti per soddisfare i loro bisogni. Quando non gli serviamo ci mettono nella cassetta degli attrezzi e la chiudono. Io da quella cassetta prenderei un crick e glielo darei sai dove?

  • Titti, 17 Agosto 2021 @ 21:28 Rispondi

    @Dubbiosa, nooo. Mi ha mandato un delicatissimo messaggio, prima del blocco. Del tipo:” non ero lucido , è stato meraviglioso. Ma Sapevi che non avrei mai lasciato mia moglie. Ciao” CIAO… non so se si coglie la delicatezza. Poi si è volatilizzato. Blocco incluso. Ma questo schifo paradossalmente mi sta aiutandoa mettere a fuoco tantissime cose. Speriamo bene. Un bacio a te.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 21:52 Rispondi

      Un uomo tutto d’un pezzo non c’è che dire

  • Nina, 17 Agosto 2021 @ 21:21 Rispondi

    @titti io come te, tanto tempo perso, avevo smesso di vedere amici x essere sempre libera x lui, sul lavoro anche io acrobazie a non finire, lui bello bello come il tuo la sera crollava come un angioletto..e siccome mi diceva che lei era pazza e pericolosa io ero sempre in ansia..ma va là!!! Se ci penso..quante cagate! E il bello è che lo sapevo dentro di me..

  • Piccola, 17 Agosto 2021 @ 20:58 Rispondi

    Cara @Dubbiosa ci rivedo quel tipo che diceva di amarmi e poi, una volta scoperto, che era tutta colpa dei miei messaggi ” Te l’avevo detto di non scrivere. Siamo sul filo del rasoio”. Scappa. Anche a me diceva che non voleva bastare con lei, che è una iena, e poi si faceva i selfie e li metteva sul suo profilo wa. Mi ripeteva che doveva accontetarla. Ma tu lo vuoi uno che non può usare il telefono liberamente e in maniera infantile se la prende fin gli altri? Ti farà solo soffrire. Mi dispiace, questo uomini amano solo loro stessi e le loro comodità. Noi siamo scomode.

  • elleelle, 17 Agosto 2021 @ 20:07 Rispondi

    @ragazze
    Ma che manica di sub-normali!
    È chiaro che si cercano l’amante, è l’unico modo per sentirsi un po’ ganzi, visto che in realtà sono degli sfigati.
    E pensate che a casa c’è chi se li vuole tenere a tutti i costi, tra tavernetta e camera da letto, tra corna e foto felici sui social…
    In questi giorni, per motivi miei, sento molto la solitudine ma l’idea di poter rivivere una situazione del genere mi fa rabbrividire. Spero che faccia rabbrividire anche voi e vi dia lo stimolo per tagliare i ponti con loro.

  • Dubbiosa, 17 Agosto 2021 @ 20:00 Rispondi

    @titti direi che non c e mai limite al peggio.bloccare è terribile, non capisce che facendo così ti distrugge?
    ora il mio fa anche il risentito perché gli ho scassato (come può una persona con cui si hanno condiviso anni parlare cosi) ed è sparito. Un bene eh. Ma quel vittimismo che tirerà fuori alla prima occasione non lo sopporto!

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 20:01 Rispondi

      Tu puoi decidere se accettare ancora una volta se fargli fare la vittima o spedirlo al mittente

  • Titti, 17 Agosto 2021 @ 19:43 Rispondi

    @alessandro. Posso farcela….ce la sto mettendo tutta. Finanche la lista dottor Jekyll e mr Hyde. Il dottor Jekyll dopo i primi mesi si è praticamente volatilizzato. Scema io a tenerlo in vita.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:52 Rispondi

      Nessuna scema, solo innamorate di chi bara al gioco dell’amore

  • Titti, 17 Agosto 2021 @ 19:32 Rispondi

    @Dubbiosa ma che schifo…. Il mio per stare più tranquillo visto che è all’estero con tutta la family, ha bloccato anche WhatsApp. Ovviamente situazione temporanea e contingente. Ma a me è troppo scaltro , non mi rivolgerebbe mai insulti diretti. Ho il.vomito e mi aggrappo saldamente allo schifo per resistere. In attesa che mi scatti il famoso relè. Se lo contattassi adesso ( con un piccione viaggiatore visto che i canali sono tutti bloccati), mi racconterei che è per insultarlo , e invece mi farei umiliare ancora. Il tuo meriterebbe che glieli tagliassi di netto, i cog…che dice che gli rompi.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:36 Rispondi

      Certo che quelli che vi bloccano preventivamente non sono semplicemente cialtroni, sono offensivi: della serie non mi fido neanche. Da mollare all’istante. Lui blocca tu molli

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 19:09 Rispondi

    dubbiosa… lui si é fatto beccare e sarebbe colpa tua???? semmai ha coraggio vai a dirti certe cose!!!! e complimenti a lei che x marcare bebe il territorio mette le foto come le adolescenti..

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:23 Rispondi

      La moglie anche lei poverina mette le foto perché qualunque sia il motivo ha bisogno di lui. Che cosa triste certo, per lei: lui ne approfitta. Un uomo che accusa l’amante non l’ha mai amata e mai l’amerà

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 19:05 Rispondi

    il problema cossora é che da quella taverna lui è uscito risalendo beato in casa… a ridare luce a qta famiglia di facciata..lei avrà urlato x quanto tempo?cmq poco, tanto lo sanno qti uomini che si tratta di una tempesta un un bicchier d’acqua… mi faccio sicuramente dei film su di loro, ma se non ci stesse bene non sarebbe rimasto dov’è ora

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:09 Rispondi

      E quando non ci starà più bene avanti un’altra stampella.

  • Dubbiosa, 17 Agosto 2021 @ 18:51 Rispondi

    Vi leggo sempre e siete tutte un gran conforto. Sono due anni che lui è stato scoperto e con estremo dolore e difficoltà siamo arrivati a oggi, anzi ieri.i primi giorni di vacanza è partito solo con lei e devo dire che riuscivamo a sentirci tranquillamente poi Grande ferragosto! mi dice che ha difficoltà a farsi vivo, parte con lei e amici per alcuni giorni al mare, il primo giorno lo sento pochissimo e mi arriva un messaggio ,”è una pessima giornata, la situazione non è tranquilla”. Il giorno dopo gli chiedo se lei è tranquilla e mi risponde più o meno, dicendo che tra l altro non si sta divertendo molto.qualche raro messaggio.ieri sparisce. Gli chiedo che fine avesse fatto , la sua risposta “che coglioni che fai, ti ricordo che se siamo in questa situazione è solo colpa dei tuoi messaggi, mi hai proprio scocciato” (lei ai tempi gli aveva letto dei miei messaggi scoprendo tutto). Non rispondo ovviamente a questi suoi messaggi e tempo un ora, per la prima volta in due anni lei mette sul suo profilo una foto di loro due tutti abbracciati.ma non andava male da due anni?non era una situazione non tranquilla?io nonostante i fatti mi dicano che non serve il codice del silenzio , ma proprio la cancellazione totale dalla mia vita di questa persona, mi chiedo, come possa avermi preso così in giro per 4 anni, vivere in questo modo, “maltrattarmi” così.. da che ero la persona più importante della vita, sono uno straccio da calpestare ad ogni occasione?come si può trattare così chi ti è stato accanto per anni, in silenzio ma dandoti tutto?io non riesco a voltare pagina proprio per questo. Non capisco come si possa ridursi a questo.sbagliare così tanto su una persona. Crederla così diversa. È un fallimento per me.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:04 Rispondi

      Gli chiedo che fine avesse fatto , la sua risposta “che coglioni che fai, ti ricordo che se siamo in questa situazione è solo colpa dei tuoi messaggi, mi hai proprio scocciato” (lei ai tempi gli aveva letto dei miei messaggi scoprendo tutto

      Ma cosa aspetti a liquidarlo uno così? Altre foto di amore coniugale? Te lo ha detto: gli rompi i cg… e tu liquidalo ed è pure colpa tua, ma questo è senza vergogna dai!

  • cossora, 17 Agosto 2021 @ 17:16 Rispondi

    @ale non faccio il sicario, non faccio la mantenuta, non faccio la prostituta. Sono un’Amante (non la faccio, non è un mestiere).
    Mi dedica tempo, mi porta al mare, paga tutto, dorme da me sovente, non essendoci routine quando siamo divisi mi scrive e mi compra regali, mi saluta la mattina e mi dice ‘stasera ti porto al lago a cena’ o ‘domani andiamo in una piscina notturna’ .. ho fatto la moglie per 19 anni. Queste cose non le facevamo da ragazzi perchè giovani (ne facevamo altre eh.. ci siamo amati) poi sono arrivati i figli e dopo 9 anni qualcosa si è rotto.
    Oggi posso permettermi di vivere senza un sostegno economico maschile e scelgo di non avere un uomo fisso.
    E’ così deprecabile essere un’Amante?
    Abbiamo definitivamente deciso che è un ruolo da abolire e contro il quale combattere? Mi sembrava ci fosse una visione diversificata, mentre ogni giorno che passa si vogliono vedere infelicità e dolore a tutti i costi. A che pro dare dignità alla figura dell’Amante se poi le si dice ‘e però fai l’amante..’ come fosse una cosa ridicolizzante?
    Integralismo, pure qui. Andiamo bene.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 18:56 Rispondi

      Ma figurati io adoro le amanti! Le ho riabilitate pubblicamente io non dimenticarlo. Ho invitato io Letizia che dell’amante to ludico ha fatto la sua bandiera e un libro. Ma la realtà statistica qual è? Che sono poche le amanti felici oltre i primi 6 mesi di carpe diem. E che fra queste ci sono quelle che fanno finta di essere felici e se la raccontano. Ognuno di noi sa dentro di se se prova dolore fastidio o cosa. L’amore è esclusività, può rimandare ma prima o poi la pretende. Spero ti sia davvero l’eccezione che conferma la regola, lo spero per te. Ma non è che si possono stravolgere le regole dell’amore. Chi non lascia la moglie non ama l’amante abbastanza. Tu non glielo chiedi? Non vuoi? Ottimo per te. Visto il passato, sicuramente ottimo per lui. L’amante felice così che non fa domande e non pressa? Quale uomo non ci farebbe la firma. Visione diversificata certo, ma statistica, altrimenti sono chiacchiere da bar e l’epidemiologia di coppia è carattere fondante del mio lavoro qui. Oltre i primi sei mesi o nelle storie di ritorno come la tua le amanti che si dichiarano felici così sono il 10%. E sottolineano dichiarano

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:19 Rispondi

      A che pro dare dignità alla figura dell’Amante se poi le si dice ‘e però fai l’amante..’ come fosse una cosa ridicolizzante?
      Integralismo, pure qui. Andiamo bene.

      Forse hai sbagliato blog, questo non è quello di Letizia, dove si celebra la gioia di fare l’amante, che nel periodo ludico è una vera gioia e che, anche dopo il frequente disastro finale, ha almeno la valenza di aprire gli occhi a tante donne sul reale stato del loro matrimonio. Qui si dice che le amanti sono tutte rispettabili, che non esiste la rovina famiglie e che il termometro non causa la febbre ma si dice anche chi sono i cialtroni chi sono i bugiardi i bari in amore e gli uomini che manipolano le amanti. Si apre gli occhi a chi si fa mettere sotto perché innamorata di chi non se lo merita. Si spiega perché è sbagliato non chiedere e soffrire, ingoiare rospi e bidoni, promesse mai mantenute. Perché la donna veramente libera e felice di fare l’amante deve sceglierlo davvero, non credere alle favole o auto convincersi di quanto è bello fare l’amante perché lui non le dà scelta. Scegliere davvero è la parola chiave. Sapendo che lui sceglierà quasi sempre la moglie. Ma non mi sentirai mai dire che figata fare l’amante: la prima cosa che dico è mai con uno impegnato, perché otto volte su dieci son dolori. Prima o poi. Altro che integralismo, questa è difesa civica delle donne e delle amanti. E lasciamelo dire anche delle mogli che non si nascondono dietro alla solita rovina famiglie.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 19:34 Rispondi

      Cossora sono contento che il tuo amante ti tratti come una regina, dovrebbe essere la normalità. Ma se è così e non è frutto soli del solito periodo ludico dell’amantato non è che la lezione da trarre è “care amanti se fate le brave e non rompete le balle lui vi darà molto di più (tutto non è possibile, c’è la mogliettina)”, anche perché molte fanno di tutto per compiacere gli amanti e vengono usate o relegate ad amanti part time. Tu sei fortunata ma non perché applichi la strategia giusta ma perché lui ha capito che a te va bene quello che va bene a lui. Basta che non gli chiedi di più. O che venga scoperto, la famosa prova del nove

  • elleelle, 17 Agosto 2021 @ 17:10 Rispondi

    @Il
    Che uomo, quello che si fa relegare in tavernetta…
    Con tutta la gente che si separa, come si fa a scegliere di vivere così? Siamo davvero una nazione arretrata.

  • elleelle, 17 Agosto 2021 @ 17:09 Rispondi

    @leilei
    Non è che “da lui ci si deve aspettare di tutto, che è imprevedibile”, perché si è trovato una terza donna?
    Hai sempre parlato del vostro rapporto come di un rapporto bello, perché siete anche amici e vi sostenete a vicenda e poi lui ti dice così?
    Se non ricordo male aveva fatto così anche l’estate scorsa, dicendoti che in vacanza era stato bene con la moglie e ci era anche andato a letto.
    Forse te la racconta…

  • cossora, 17 Agosto 2021 @ 17:05 Rispondi

    @Il rileggiti
    Lui a casa, con la moglie urlante e la residenza in taverna.
    Tu separata, sola e con una figlia.
    Chi starebbe male dei due, che non ho capito?

  • Love, 17 Agosto 2021 @ 16:56 Rispondi

    Visto che qui si parla di ferragosto…questa mattina è tornata una cliente dal mare, ed è passata da me, conosco sia lei che il marito.
    La condivido, perché io quando l’ho ascoltata, ho avuto conferme, di ciò che ho sempre pensato. Sarà la mia esperienza avuta, e da quanto leggo qui, sta di fatto che mi sarebbe piaciuto dirle, il mio pensiero.
    Lei è una donna di carattere molto forte, si è sempre lamentata che da anni con suo marito non fa più nulla, quando lo cerca lei, lui non ha mai voglia, oppure mille scuse.
    Mi ha raccontato delle loro vacanze, e la prima cosa di cui si è lamentata, è che il marito ha dovuto stare spesso al telefono per il lavoro.
    Non fa un lavoro dove, dovrebbe essere reperibile, ma lavora in un ufficio commerciale.
    La collega, tutti i giorni gli mandava foto di documenti o richieste per i clienti, e lui doveva richiamarla.
    Voi non ci crederete, ma, la prima cosa che mi sarebbe piaciuto dirle, è che forse, il problema in casa, aveva uno sfogo altrove, e loro un modo per comunicare ogni giorno durante le vacanze, l’avevano trovato.
    Lei, l’unica cosa che è riuscita a dirmi, è: “Mi chiedo come una collega possa scrivere durante le vacanze, per il lavoro. Saprà bene che mio marito è in ferie ??”.
    Se avesse voluto fare qual passo in più, forse avrebbe scoperto, ciò che io ho sempre pensato.
    @Alessandro, l’esperienza cosa riesce a farti vedere…

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 18:58 Rispondi

      Vedo un’amante caro love, se vai avanti così ti assumo

  • Viovio, 17 Agosto 2021 @ 16:40 Rispondi

    @Il ciao bella! Innanzitutto non sei sola, hai tua figlia accanto che saprà sicuramente ricoprirti di amore VERO.
    I momenti di sconforto sono normali, tutti ci interroghiamo sulle ragioni che ci hanno condotto in determinate situazioni; dici di essere sola e lui in famiglia a festeggiare (con una moglie che lo aveva confinato in taverna?!?), ma che vita potranno mai fare/avere?@Il siamo in agosto, corri al mare in montagna o dove più ti piace e riempiti le giornate di belle persone, delle tue passioni… quell’uomo è un poveraccio, più si azzerbinano e più fanno pena.
    Un bacione!

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 16:05 Rispondi

    ginger ti abbraccio fortissimo anche io… spero di conoscervi presto..tutti quanti..siete preziosi

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 16:04 Rispondi

    ale lei lo ha tenuto li sotto perché sicuramente sapeva che non avrebbe avuto il coraggio di andarsene di casa… lei c’aveva visto lungo…

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 15:57 Rispondi

    non si può dire titti…. ma lo.pensiamo tutte ahahahaha

  • Titti, 17 Agosto 2021 @ 15:55 Rispondi

    @Ginger, anche per me stessa situazione. A pensarci adesso me ne vergogno. Ma devo essere onesta, lo devo a me stessa e alla mia voglia di lasciare tutto alle spalle. Anche io sacrificavo tempo che toglievo ai miei figli , alla casa, a mio marito e al mio lavoro ( quante nottate fatte per recuperare il tempo perso con lui… tanto ero in Smart working…). Lui MAI. Venivo per ultima, dopo i vari hobbies e addirittura uscite con gli amici. Sveglia fino a tardi per aspettare un messaggio di buona notte che negli ultimi tempi neanche arrivava. E il giorno dopo, quando buttavo lì: hai fatto tardi? “Sì sì, ho cenato al volo e son crollato”. E scrivere una buonanotte, anche seduto dalla tazza del cesso, ci metti un secondo. Io preoccupata che fosse successo qualcosa, capisci? Lui tornava a casa, cena lasciata in caldo dalla moglie che aveva tradito con me nel primo pomeriggio con sc..@@@ acrobatiche e ti amo ti amo. Doccia, magari trombatina veloce per tenerla buona visto che mancava da casa dalla mattina presto ( ma controvoglia, come se fosse possibile simulare un orgasmo) e nanna. A Titti ci penso domani. Un bel buongiorno amore e si ricomincia la giostra. Che schifo ho vissuto. E considera che mio marito è una persona dedita alla famiglia e al lavoro. Con grandi colpe e grandi difetti, certo. Ma questo individuo dal quale ho sopportato lo schifo, non vale obiettivamente una sua unghia.

  • Titti, 17 Agosto 2021 @ 14:29 Rispondi

    @il scusa, ma mi viene da ridere ( della serie ridiamo per non piangere), in tavernetta??? Mancu li cani. Ma che uomini sono? Dai….

  • Ginger, 17 Agosto 2021 @ 11:53 Rispondi

    @Il su su, coraggio. Io sono in una situazione simile alla tua: lui sparito da 15 gg, forse (non so) sta rientrando a casa dai figli piccoli. Anche io separata con due figli.
    Ti sei accorta che da quando il tuo lui non c’è più hai più tempo per te e per tua figlia? Riesci a fare le cose con calma, mentre prima dovevi incastrare le attività come un puzzle per trovare tempo per lui, e verosimilmente adattarti agli orari suoi?
    Io mi sono resa conto che nel tempo che prima impiegavo a stare con lui al telefono (almeno mezz’ora al giorno, durante i suoi trasferimenti di lavoro), riesco a fare diverse pulizie in casa.
    Pur essendo entrambi liberi, lui non mi rispondeva se chiamavo mentre lavorava. Cioè, le sue attività erano sacre, mentre io a volte gli rispondevo a discapito del mio lavoro o dell’hobby che stavo praticando.
    Non è vero che la vita è ingiusta, vedrai che diventerà più equa quando ti sentirai indipendente. Ti abbraccio forte.
    E ricorda che i momenti di ansia e di pianto non durano tutto il giorno, dopo poche ore finiscono.

  • Il, 16 Agosto 2021 @ 23:28 Rispondi

    non credo lui sia stato un seriale.. anzi ne sono certa..ma dopo essere uscito di casa un anno fa, torna dopo un mese dalla moglie e dai figli piccoli..sparito x un mese..ad agosto dell’anno scorso nonostante non ci si veda più nemmeno x motivi di lavoro, torna da me.. lei la chiama “il diavolo”, se lei rientra dal lavoro x la pausa lui esce di casa e sta al tel con me ore..cosi fa la sera…poi scoperto, viene relegato nella taverna a vivere, x poi essere beccato x l’ennesima volta con me ed essere ripreso in casa dalla moglie urlante che ha messo di mezzo anche la tanto odiata suocera.. piango donne perché lui ha mantenuto la sua comfort zone..io separata con una figlia..sola..se vi pare che la vita sia giusta..a me no

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 10:01 Rispondi

      Lui è un poveretto ma la moglie che se lo tiene in taverna nn si può sentire

  • leilei, 16 Agosto 2021 @ 17:44 Rispondi

    A me capita quasi il contrario.
    Sabato gli ho chiesto perchè si faceva sentire poco, la sua risposta è stata che da lui ci si deve aspettare di tutto, che è imprevedibile.
    Gli ho detto che io non sto di sicuro ad aspettare e faccio altro. Sparito
    Poi ho postato foto del ferragosto con mio marito, e la sparizione si è consolidata.
    Ma cosa vuole? che faccia una vita noiosa e vuota come la sua, perchè alla sua donna non va di far niente con lui, a tal punto da boicottare le ferie concordate in precedenza?
    Non ha voluto lasciare casa ai tempi in cui eravamo molto presi, va benissimo, io ho accettato di rimanere amanti. Ma questo non vuol dire che debba star dietro alle sue paturnie, ai suoi irrisolti, alla sua infelicità.

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 23:03 Rispondi

      Sabato gli ho chiesto perchè si faceva sentire poco, la sua risposta è stata che da lui ci si deve aspettare di tutto, che è imprevedibile.
      Gli ho detto che io non sto di sicuro ad aspettare e faccio altro. Sparito

      IL PEGGIORE DI FERRAGOSTO

  • Anto, 16 Agosto 2021 @ 17:33 Rispondi

    @Il, credo che ogni caso sia a se. Se il traditore é seriale e la moglie accetta una nuova versione, mi dispiaccio molto per la moglie. Significa davvero accettare l’inaccettabile e l’inverosimile e diventa davvero difficile credere in una ripartenza sincera.
    Già senza la serialità fai fatica e ci metti una vita a fidarti di nuovo, Figuriamoci in una situazione di serialità reiterata.
    Ma non si é mai nella testa delle persone e nei rapporti con gli altri per capire. Le dinamiche familiari, specie se di lunga data, sono inseriti in modalità a volte davvero poco comprensibili dall’esterno. Alcuni pare si odino ma vanno avanti per decennii. Ho visto una coppia farsi del male (ma tanto eh), coinvolgendo anche i bimbi, ma senza la minima intenzione di lasciarsi. Nonostante non ci fossero problemi ne’ di facciata ne’ economici. Amanti lui e amanti lei..Una con il disperato bisogno di essere “riconosciuta da lui” e il marito impossibilitato a lasciare la donna che si riduceva uno strazio per lui. (malati entrambi). E i rispettivi amanti da fuori non ci capivano niente. Talmente assurda la vicenda..
    In casi invece meno raccappriccianti, diciamo cosi, capita che ci sia uno tzunami che cambia le persone. Cambiano sia la moglie che il marito. In quel caso ti dico che puo’ succedere.
    Non conosco la tua storia, ma se lui é un seriale e te l’ha detto, e in piu’ era una nutria sul tuo divano, cosa ti ha attratto di lui?
    Soprattutto, per quale motivo vorresti tornasse?
    Non sprecare il tuo tempo e le tue lacrime per chi non lo merita.

  • MP, 16 Agosto 2021 @ 16:49 Rispondi

    @Il non sempre le mogli sono amebe, spesso vengono dipinte così per comodità. Concordo sul
    Fatto che molte di loro chiudono un occhio pur di mantenere la vita che hanno (che sia per questioni economiche sociali o familiari, o anche tutte queste messe insieme). La maggior parte di loro vuole solo un “di più” che come tutte le cose superflue, viene sacrificato a tempo record appena rischiano di perdere la moglie. Lavorano di furbizia ma vengono aiutati in questo anche dalle fette di prosciutto che l’amore mette a noi sugli occhi… una volta cadute vedi tutte le falle.

  • Titti, 16 Agosto 2021 @ 16:01 Rispondi

    @il non so se ho ben capito la tua domanda, ma so per certo che la moglie del mio non abbia mai sospettato nulla, nemmeno lontanamente. E non so davvero che tipo sia , perché dovrei basarmi su ciò che trapelava da lui e ovviamente mi veniva servito ben condito da bugie. Allo stesso tempo non so che tipo fosse lui a casa, non lo saprò mai veramente. Come mi avete ben insegnato, lascio parlare i fatti. E con tutti i social bloccati, anche da lui per sentirsi ben tranquillo, i fatti mi dicono che è in vacanza con la famiglia. Moglie e figli da soli in un paese straniero. Solo loro, senza amici né nessuno. Tu passeresti mai due settimane 24h con una persona che non tolleri? Isolato dal mondo? Poi magari raccontano che è stato terribile. Ma se così fosse non lo avrebbero mai fatto e tutte le scuse che possono accampare: ha organizzato lei (, l’ho fatto per i ragazzi ecc, sono fuffa. Tu sei lì e te la godi. Non hai una pistola puntata, e volercelo far credere offende la nostra intelligenza.

  • Il, 16 Agosto 2021 @ 15:00 Rispondi

    help help help ale e tutte vpi donne!!!sono in blocco mentale non ci sto capendo nulla…e di conseguenza piango a dirotto!!! ale…ci dici che vivono spesso con amebe dei sentimenti.. con donne che sanno e accettano tradimenti magari seriali..loro omini sono dei cialtroni…credi veramente che riescano a cambiare cosi radicalmente dopo essere stati beccati??????? sobo proprio cosi furbi????a me il.mio non pareva proprio..quela nutria sul mio divano

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 15:30 Rispondi

      La paura fa 90 come la valigia sul letto. La vera prova del 9 è quando li beccano e voi volete in un secondo giù dalla torre

  • cossora, 16 Agosto 2021 @ 14:04 Rispondi

    Certo @ale ma converrai con me che il 95% degli ufficiali e gentiluomini sono passati da queste scene pietose prima di essere messi alle strette dalle amanti. E come sappiamo tutti, se lo fai una volta, dalla seconda in poi puoi solo essere più sgamato. No, il rischio è davvero troppo alto per me, non riesco a mettermi le fette di vitello tonnato sugli occhi e dire ‘ma con me non succederà’.

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 15:33 Rispondi

      Eh però fai l’amante…

  • cossora, 16 Agosto 2021 @ 10:35 Rispondi

    @simo ma ci credo che non lo digerisci. Non è questione di sposato o di piccola bugia per non farti arrabbiare. Questo è un balordo. Veramente, non reagire (ti prende pure per il c*** dicendo che scherzava) e visto che è occupato minaccialo che se si permette di scocciarti finisce che vai a parlare direttamente alla sua cioccolata.

  • cossora, 16 Agosto 2021 @ 10:28 Rispondi

    Non so se sono off topic ma scrivo qui. Vedo gli stati di amici trasferiti altrove da anni, coi quali magari ho chat aperte l’ultima volta 3 anni fa. Lei e lui … la Pina e Fantozzi, ecco.
    Lei da un po’ di tempo e fino a poco fa metteva cose con frasi tipiche della moglie stanca/delusa/stufa marcia. Lui in parallelo un tripudio di moglie e figlie su fb.
    Da una settimana lei mette solo tramonti rossi, il sole che tocca il mare, le nuvole che si muovono in cielo.
    Lui un loro selfie recente con sotto i PetShopBoys ‘you will always on my mind.. you will always on my mind..’
    Ecco cosa evinco dopo 2 anni e oltre di blog:
    Lui si è fatto i fatti suoi.
    Lei lo ha redarguito. Poi ha fatto il muso e la mogliettina offesa.
    Lui l’ha portata in ferie e ha fatto il ferragosto con lei a lume di candela.
    Lei è soddisfatta che ha di nuovo il guinzaglio in mano.
    Lui è rientrato al lavoro (e ai fatti suoi) ma la rassicura coi PetShopBoys.
    Lei è innamorata e sognante, ogni tramonto lo dedica a lui.

    E io dovrei rivolere un uomo ufficiale in casa mia? No ma stiamo scherzando vero?? 🙂

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 11:17 Rispondi

      Ma questo mica è un ufficiale e gentiluomo qui amore non c’è vedo solo stampelle

  • Ginza8888, 15 Agosto 2021 @ 23:57 Rispondi

    Ahahah si lui tra l’altro é sempre stato anti social. Aveva il profilo aziendale e ora sbem spunta questo pieno di foto della sua nuova vita rinato. Se lo blocco li vuol dire che io conosco e son andata a vedere il suo profilo…quindi meglio di no…. Solo tanta ma tanta pena.

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 09:06 Rispondi

      Bloccalo e basta il resto sono scuse. Lui sa benissimo che vai a vedere per quello mette le foto. Bloccate

  • Simo, 15 Agosto 2021 @ 20:59 Rispondi

    Grazie Ale per quello che scrivi e grazie a tutte/i per la condivisione delle proprie esperienze. Io nn posso parlare di una storia, perché dopo due mesi di corteggiamento virtuale causa covid, uscito finalmente da casa e allo scoperto, al primo appuntamento ho capito (da sola) che era impegnato. Il mio dispiacere sta nel fatto che lo conosco da almeno 3 anni e lo frequento per lavoro quotidianamente e ha sempre detto che mi vuole bene e non mi ha mai considerato una collega come le altre (ma va?). Così vista l’impossibilità di spiegarsi…perché poi parli, parli, ma pare che nn ci si capisca mai…ho deciso di bloccare i contatti social cosìho evitato alla radice il problemadel messaggiodi ferragosto (sono solo 5 gg). .l’ho fatto per me soprattutto, perché postando qualcosa, mi aspettavo una sua reazione e per lui ovviamente…perché nn aspettava altro che una scusa per contattarmi…è difficile da gestire la sua presenza in ufficio…battute al limite che se reagisco fermamente lui dice che scherzava…va be’..la mia storia è diversa da chi si è innamorata e ha continuato a frequentare per anni un uomo sposato e bugiardo, ma sono ugualmente molto delusa. .una persona innanzitutto di cui mi fidavo, che per anni ha detto di essere single e di affogare la solitudine serale nella cioccolata, a cui dopo tanto tempo che nn mi accadeva, mi sono aperta, mi ha ingannata così poveramente (ah si scusa ho sbagliato dall’inizio a non dirtelo, ma ho pensato che lo avresti capito)..questo tradimento nn lo digerisco.

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 23:47 Rispondi

      Se dice che scherza dagli una piazzata

  • MP, 15 Agosto 2021 @ 20:41 Rispondi

    Ginza incommetabile il tuo, vero che a 16 anni si fanno queste cose.
    Fossi in te bloccherei tutto così nemmeno la soddisfazione di “farti vedere” le sue cose per ripicca gli darei.
    Penso che Ale abbia scritto solo verità in questo post, può cambiare di poco la situazione in base alle diverse storie e persone, ma la sostanza quella è, sempre.

  • elleelle, 15 Agosto 2021 @ 18:32 Rispondi

    Buon Ferragosto a tutti/e!!
    ❤️

  • Ginza8888, 15 Agosto 2021 @ 18:05 Rispondi

    Dopo l’ultima sua email piena di offese perché non gli avevo detto dove andavo in vacanza ha creato dopo 24 ore un profilo IG nuovo dove avrà postato 15 foto delle sue vacanze nel giro di 5 ore.
    Per la serie “rosica”….. contento lui poraccio!

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 18:26 Rispondi

      Che sfigato ma tu lo vuoi ancora uno sfigato così che crea profili finti come se avesse 16 anni?

  • Outlier, 15 Agosto 2021 @ 15:18 Rispondi

    Buon Ferragosto a tutti! Bello questo articolo. Io @Ale dopo un po’ di tempo ho iniziato a capire che io ero la parte mancante passionale che non aveva più con la moglie. Ora sono due anni che stiamo in Smartworking. Con me non ha più avuto rapporti da allora. I primi tempi cercava anche un approccio virtuale, cioè gli mancava poco per eccitarsi. Ora l’intimità forse la vive solo con lei. Dopo i primi mesi in smart mi disse che anche questi approcci virtuali dovevano finire perché sennò non riusciva ad andare con la moglie. Squallore direi. Una delle ultime volte credo di avergli risposto pure “Pagami la prossima volta” per il cambio repentino di atteggiamento che aveva avuto. Nemmeno il tempo di vestirsi. Il mio intuito con quella risposta aveva già capito tanto. Questo è il primo Ferragosto che passo con uno spirito diverso, non di attesa perenne

  • Lia, 15 Agosto 2021 @ 14:04 Rispondi

    Buon Ferragosto @Ale e a tutte!

  • Ariel, 15 Agosto 2021 @ 12:53 Rispondi

    Un Buon Ferragosto a te @CaroAlessandro
    Che davvero si sente in particolare qui in questo tuo scritto la tua voglia vera di cercare di aiutare le donne amanti che ancora stanno in mezzo in ogni modo a fare sempre le amanti le sottomesse alla,loro stessa dipendenza affettiva e a quella psichica indotta dal comportamento di lui amante che ha solo e soltanto lo scopo di far restare amante la donna che illude inganna in modo plateale ma ci si rende conto di queste dinamiche così bene solo quando ci si cura davvero delle proprie dipendenze ataviche scoprire il perché ad esempio si sia rimaste a dipendere pure dal marito per un sacco di anni

    Si sono lette storie di amanti che scrivono ma col marito ci ho passato anni meravigliosi
    Ed eccole a fare le amanti sottomesse al amante che le illude esatto uguale a ciò che fece il marito le aveva illuse

    La illusione del amore reciproco ovviamente non è teoria ma si avvale di azioni manipolative negative nascoste da finto amore
    Così non ci sta da stupirsi se alcune troppe molte donne che pure magari si sono separate dal marito poi in realtà siano rimaste esattamente sottomesse al amante in modo speculare

    Ecco che questa mia riflessione è mirata al poter dare occasione privata o di commento qui su quanto sia facile per questi uomini amanti non solo farsi I FERRAGOSTO al plurale riuscendo a illudere ancora a trattenere le donne amanti piene di loro fragilità dentro
    Fragilità di cui non bisogna vergognarsi o colpevolizzarti ma semplicemente cercare di rendersi consapevole attraverso la conoscenza di queste dinamiche e soprattutto facendosi aiutare
    Quando passa un anno e ancora si sta sempre allo stesso punto

    Ci si ritorna a crederci ci si illude si sta a farsi domande sulla moglie sulle feste se davvero lui la ama o ama me amante

    Sono solo che loop eterni della SCHIAVITU DELLA ATTESA
    Che non è altro che la DIMOSTRAZIONE CONCRETO FATTO
    che la relazione è piena di due dinamiche ad incastro

    LUI MANIPOLAZIONE NEGATIVA
    LEI DIPENDENTE AFFETTIVA

    Ecco cosa produce la resistenza e la concreta difficoltà a staccarsi
    Il PIUTTOSTO CHE GNIENTE PREVALE
    Ma quando prevale e perché ?
    Sempre la stessa risposta è la dinamica fallimentare di relazioni che sono solo che disfunzionali e in alcuni casi tossiche

    Quando passato un anno e ancora si sta lì

    OCCORRE CHIEDERE AIUTO fare qualcosa
    Consultate un Counseling o provate con Terapia e in parallelo tanto altri aiuti olistici possono davvero spingere a IMPARARE AD AMARE SE STESSE NE PIÙ
    NE MENO DEGLI ALTRI

    Che la Libertà si conquista partendo dal Curare le proprie antiche ferite e ponendosi sempre come allieve che ancora finché si vive si ha solo che da imparare
    Per evolvere

    Buon Ferragosto che li in Italia è una festa così sentita
    Qui dove vivo non è una consuetudine così marcata

    La mia città è nel meraviglioso silenzio del agosto dove tutti stanno da n’altra parte
    Così qui festeggio a piene mani nella bellezza silenziosa del navigare e passeggiare al la fresca estate
    Qui al mio NUOVO NORD OVEST

    La mia VITA NUOVA!!!
    Dopo la cura

    Un bel PROSIT A TUTTE E TUTTI VOI!

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 13:26 Rispondi

      Buon ferragosto anche a te Ariel !

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.