La sua assiduità vi frega perché… 

Crea false aspettative

Vi fa sentire fidanzate ma poi lui torna a casa 

Vi vedete spesso tu devi essere sempre disponibile e diventi scontata

Crea la routine della moglie con i limiti dell’amante 

Vedersi o sentirsi? Diverso 

È innamorato o ha solo voglia di scopare? Non illudetevi perche …

Quando crolla vai in debito d’ossigeno 

Inizia con i tagli di spazio per voi 

Non vi spiegate il passaggio da 100 a zero tipo quello delle vacanze 

Non contate sull’assiduità 

Condividi:

79Commenti

  • agnese, 6 Agosto 2020 @ 09:57 Rispondi

    È esattamente ciò che è successo a me. Credo che reagivo d’ istinto, una specie di sopravvivenza, appena lui diventava troppo assiduo io cercavo di allontanarmi. La sua costante presenza non solo non mi faceva stare bene ma mi anche spaventava. Perché era una realtà finta. Sapevo che con il minimo imprevisto lui questa realtà mi avrebbe tolta e poi in un momento in quale magari non mi sarei aspettata e questo sarebbe la causa di una sofferenza ancora più forte. Il mio sesto senso mi salvava. In lui invece provocava la rabbia perché ‘scappavo’…

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 10:17 Rispondi

      Hai fatto bene. Un uomo che si arrabbia non ama

  • cossora, 6 Agosto 2020 @ 11:18 Rispondi

    C’era una cosa che mi chiedeva con quotidiana assiduità: come stai, cosa stai facendo?
    Avevo sempre l’impressione (no, la speranza) che stesse per chiedermi ‘ti va se ci incrociamo per un bacio dopo il lavoro?’ oppure ‘riesci a raggiungermi per l’aperitivo?’ o ancora ‘se i tuoi tengono i ragazzi ti porto in quel locale..’
    Invece dopo la mia risposta arrivava una faccina, o un ‘arrivato a casa’.
    Creava aspettativa per poi ritirarsi.
    Finchè non ho letto queste cose, pensavo di essere io quella che sbagliava ad aspettarsi chissà che, che non c’è niente di male ad interessarsi ai programmi di un’altra persona giusto per farlo.
    Ma va a cagher.. menomale che è finita, sotto certi aspetti è stata veramente pallosissima!

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 11:36 Rispondi

      Era orbiting e presidio del territorio con il minimo sindacale

  • agnese, 6 Agosto 2020 @ 11:46 Rispondi

    @cossora esatto! La stessa cosa con me! Creare aspettative pure con queste cose piccole …ma perché eravamo bisognose noi, innamorate noi e per loro invece erano solo le domande di cacca

  • Oldplum, 6 Agosto 2020 @ 12:02 Rispondi

    A me quando lo chiedeva dava l’impressione di volersi assicurare di quello che avrei fatto, di controllo.

  • cossora, 6 Agosto 2020 @ 12:07 Rispondi

    Fortunatamente non è più una cosa di cui devo occuparmi, ne preoccuparmi.
    Che sòla fotonica mi volevo tirare in casa.

  • Dispersa, 6 Agosto 2020 @ 13:32 Rispondi

    Ahh Ahh…. Quante cose si scoprono….
    Quando io non ero tra i piedi…. I ‘come stai?’…. O i giri di parole per capire cosa avessi fatto di bello nel we erano all’ordine del gg…. O il raccontarmi delle belle cose da lui fatte (e io a rodermi il fegato)!!
    Senso del possesso? Anche questo deve far aprire gli occhi sul ‘questo non è amore’!!

  • Mary, 6 Agosto 2020 @ 13:36 Rispondi

    @Oldplum è controllo!!! Lui fa percepire questa cosa stile fidanzatini ma sa benissimo che sta con una donna single, e lui da single non starebbe mai ad aspettare una quando può, per questo controlla, gli sembra incredibile, e da una parte (per me) pensa pure che siamo sceme. Ne ho lette parecchie e tante all’inizio provavano quasi una sorta di fastidio per lo stile controllante delle chiamate o messaggi, perchè si percepisce inconsciamente la vacuità, ma poi ci si sente in colpa di trovare pesante il comportamento di una persona che dichiara amore, e si cerca di “andare incontro”.

  • Mary, 6 Agosto 2020 @ 13:44 Rispondi

    Ale facci sapere per tempo quando ci sarà il confronto con il tuo amico (non so se qui o su fb) così se possiamo vediamo di essere presenti. @Ariel la vedrei bene in fanteria, @EP in artiglieria ma anche come arciere non sarebbe male :PPP Sto scherzando ovviamente 🙂

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 14:46 Rispondi

      Credo a fine agosto ma comunque sarà tutto registrato anche qui

  • elleelle, 6 Agosto 2020 @ 15:15 Rispondi

    Con il mio ex eravamo in contatto dal buongiorno alla buonanotte, tutto il giorno, decine e decine di messaggi. Vista l’impossibilità di vederci, era normale chiedersi cosa stavamo facendo di bello, non era questo che mi irritava.
    Mi irritavano i messaggi con il calore del bollettino meteorologico in inverno, quelli in cui mi faceva la telecronaca ma come se stesse parlando a sua sorella.
    Quando una persona si trattiene, è poco naturale e si nota.

  • Ariel, 6 Agosto 2020 @ 15:20 Rispondi

    @Mary sei fortissima si pourquoi pas la fanteria va benissimo!!!
    Sono interessatissima come te a questo incontro tra i due giornalisti Uomini mica da poco!!!
    Ah ah ah @Caro Alessandro credo che sia veramente una idea menial on dit en Français e sicuro porta un buon vento ancora un punto di vista diverso nuovo un offrire al tuo parterre social e qui un vero viaggio di approfondimento sul tema Uomo e Donna Vista di qua e di la ,ma sempre con quella misura così importante per riuscire a comunicare nel senso più nobile del termine
    In più avevo già esplorato la page Facebook del tuo amico Marco e che dire
    Sono divenuta pure una sua assidua lettrice
    Come non appassionarsi al suo Giornalismo di prima linea?
    Impossible resistere!!!

    Quindi metti stendardi ovunque annuncia il giorno e la ora che sicuro ci sarà la fila ad ascoltarvi e per chi sta nel social attivamente iscritto potrà intervenire
    Io sto un mucchio di vecchie macerie orbe e quindi mi concentro al ascolto e video
    Per poi commentare dopo sicuro

    Si ,sarò in fanteria ah ah ah !!!!cara @CaraMary!!!

  • Ariel, 6 Agosto 2020 @ 15:24 Rispondi

    Jenial Et non menial!!

  • Rosa, 6 Agosto 2020 @ 16:00 Rispondi

    @ellelle io li chiamo i messaggi del lattaio, cioè quelli che van bene un pò in tutte le occasioni, il tempo, governo ladro e non ci son più le mezze stagioni.
    In realtà servono a loro per metter il piedino affinchè la porta non si chiuda del tutto.

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 16:14 Rispondi

      i messaggi del lattaio li uso in diretta

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 16:10 Rispondi

    @elleelle sono d’accordo, è brutto quando si trattengono, perché si vede che fingono e anche a me questo irrita un po’. I motivi per cui lui si trattiene sono i sensi di colpa. Alcune volte mi chiede cosa faccio, dove vado, ma poche, a volte si mostra geloso e altre volte ancora percepisco piuttosto un “non voler sapere”, far finta che io non possa trovare altro, che il problema non sussista. Ma lui è fatto così. Se non se ne parla, non esiste.

  • Lia, 6 Agosto 2020 @ 16:17 Rispondi

    @Ale la sua assiduità mi ha fregata eccome! Ci siamo visti anche due volte al giorno. Ho sempre pensato che se mi voleva vedere e sentire così tanto era per amore.
    Verso la fine mi ha detto lui stesso che pensava fosse sufficiente non dirmi lascio mia moglie per non illudermi.
    Ma come si fa a non illudersi con questa frequenza? Eravamo l’uno parte della vita dell’altro.
    Come si fa a non pensare di essere una priorità? Detto ciò, grazie per la spiegazione.
    Adesso è chiaro che eravamo al cinema insieme ma io guardavo Vento di passioni e lui Quel gran pezzo dell’Ubalda.

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 16:32 Rispondi

      Cialtrone

  • Ariel, 6 Agosto 2020 @ 16:56 Rispondi

    @Lia maddai sei Stupendaaaa
    Mi hai fatto morire con le tue battute purtroppo così veritiere sui titoli che ciascuno ha dato allo stesso film della vostra esperienza!!

    Guarda quando come qui hai scritto così bene tu si riesce a esprimersi pur nel dolore comprensibile con grande umorismo significa,secondo me,che stai veramente volando verso l’amore per te stessa ,la tua consapevolezza e grande
    E sicuro saper dare i titoli al film che si è visto e a quello di lui
    Ecco il gioco è fatto ,Bravissima @CaraLia

    Se davvero A un passo da te!!!!!
    Altro che Ubalda

    Certi uomini vien dadire
    Ma non capiscono proprio un caxxxxxp
    Ah ah pardon ,è una licenza poetica!!!ah ah

  • Outlier, 6 Agosto 2020 @ 18:10 Rispondi

    Anche con me faceva lo stesso.
    Tipo mi diceva “Mi organizzo per incontrarci”
    Dopo qualche giorno che gli chiedevo “Allora ci vediamo?” Lui mi diceva “Eh ma lo sai che per me è complicato ”
    Ma mortacci tua direi, scusa la volgarità
    Poi ero io quella che si faceva i film?
    Cioè cose così
    Oppure quando diceva frasi tipo “Vorrei stare con te o simili” e poi “purtroppo tu sei venuta dopo di lei”
    A cosa si arriva ragazzi per scopare
    Scusate eh

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 18:24 Rispondi

      Bidonista premeditato

  • Outlier, 6 Agosto 2020 @ 18:13 Rispondi

    @Dispersa ti capisco bene
    Anche lui quando mi raccontava della famiglia o delle cose che faceva, per non parlare del rientro dalle vacanze non si rendeva conto che mi faceva male
    E io morivo dentro
    Ma davvero uno non ci arriva proprio?

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 18:25 Rispondi

      Se ne fregava

  • Outlier, 6 Agosto 2020 @ 18:23 Rispondi

    @Lia che tristezza
    Questa cosa che poi siamo sempre noi donne a guardare film diversi me la devono spiegare.
    O forse dovremmo spiegare noi loro con due disegnini se non ci arrivano da soli che con tutte queste belle parole ecc che ci dicono, ci fanno credere chissà cosa

  • elleelle, 6 Agosto 2020 @ 18:26 Rispondi

    @Lia, Stella2, Rosa
    Ti fanno credere di essere una priorità, come il mio ad esempio che non ha fatto un fine settimana via con la famiglia per stare con me.
    Poi ci si rende conto dei copioni tutti uguali, delle stesse frasi e delle stesse omissioni.
    Il “sono mesi che penso di lasciarla” diventa “ma io non le ho mai detto che l’avrei lasciata”, una sorta di memoria selettiva che serve a fregarti, a farti passare per quella che si immagina le cose.
    Come direbbe @Ariel, tipico del manipolatore.
    Non ricordo una volta in tutta la durata della nostra relazione in cui gli ho rivoltato la storia, in cui ho detto una cosa per poi negarla. Sono veramente molto lineare nel mio comportamento, perché io non sono confusa, rifletto molto e so cosa provo e cosa desidero.

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 19:00 Rispondi

    @elleelle le frasi sono sempre quelle, credo vadano ad un corso prima o come ha detto qualcuna sotto ad un altro articolo magari scopriamo che è sempre lo stesso ahaha
    Scherzi a parte, anch’io mi sono sentita dire “se ti avessi conosciuta 10 anni fa” (peccato 10 anni fa avessi 17 anni), oppure “se fossimo solo io e lei le avrei già parlato, ma c’è il bambino”, “sei la donna perfetta per me, sei tutto quello che ho sempre desiderato in una donna”, “sei la mia metà”, senza mai dirmi ti amo però! Diciamo che mi ha fatto credere di essere innamorato. Però c’è stato un periodo in cui vedevo che era davvero tormentato e stavo davvero pensando di lasciare la compagna.. a giorni alterni. E concordo anche sul fatto che sono loro i confusi, io non ho mai ritrattato quello che ho detto. Lui? Lo ha fatto solo in un’occasione salvo per poi dire che era stato un pirla a ritrattare e che invece quelle cose le pensava sul serio.

  • Dispersa, 6 Agosto 2020 @ 19:08 Rispondi

    Guarda @Out se ti conoscessi direi che siamo incappate nello stesso uomo!!
    Proprio oggi è arrivato per rompere gli ‘zebedei’….
    Allora io mi comporto bene, non stringo e non stresso…. Se n’è uscito che non vede l’ora di fare le vacanze con la famiglia e che ha in progetto di fare delle vacanze extra con le figlie….
    Io reggo, nel senso che faccio la faccia tosta….
    Tipo ‘sono felice per te’…. Tanto siamo in gruppo e riesco a farlo.
    Ma ho la sensazione che più che fregarsene, voglia farmi sentire in difetto ‘guarda quanto felice sono e tu rodi’.
    Io gli auguro il meglio…. Ma se sei felice e sereno non serve che lo dichiari ai quattro venti.
    Non ha senso girare il coltello nella piaga, goditi la tua ritrova serenità e punto.
    Poi non mi dileguo oltre…. Perché mi ha fatto passare per la curiosa della situazione, sarò permalosa, ma ormai credo che certe affermazioni fatte da lui siano delle pure e gratuite umiliazioni!!

  • Ariel, 6 Agosto 2020 @ 19:54 Rispondi

    @elleelle infatti proprio così il fAre il girafrittate è il far credere di non aver mai detto questo o quello è che magari noi ce lo siamo sognate è il solito tipico gaslight che viene spesso usato da chi appunto vuole salvarsi il culo di fronte al suo entourage e manipola sapendo benissimo di farlo

    Questi metodi sarebbe interessante che né parlassero pure @ CaroAlessandro nel incontro che farà col suo amico Giornalista Marco
    Perché aldilà dei Narci o meno è pur vero che l’uomo in generale tende a fare LO GNORRI a cadere dal Pero a rigirare frittate pure in naturali situazioni di discussioni in una famiglia pure solida affettivamente

    Quindi secondo me è proprio anche una caratteristica maschile anzi Maschilista
    Salvarsi il culo agli occhi del mondo perché ci stanno pure ragioni storiche antiche
    Miti della competizione tra maschi
    Insomma spero di sentire il parere anche Dei Giornalisti Uomini che amano le donne!!!’

  • elleelle, 6 Agosto 2020 @ 19:58 Rispondi

    @Stella2
    A me ha detto “ti amo” per almeno un anno.
    Adesso che ho reagito e ho reso impossibile un ritorno, ho il tarlo che mi dice che magari mi amava davvero.
    Allo stesso tempo mi dico che sì, ho reagito male perché mi ha preso in giro sapendo di farlo e che mi sarei arrabbiata. Siamo pari. Se mi amasse davvero mi avrebbe già contattato per chiedermi di parlare e chiedersi scusa a vicenda.
    Qui attorno però non l’ho visto, chissà come mai…

  • Outlier, 6 Agosto 2020 @ 20:54 Rispondi

    @Disperss secondo me chi ostenta felicità così non è felice per niente. È un mio parere.
    E comunque si assomigliano molto!
    Il Tizio in cui sono incappata io dice che è completo e poi ha avuto una storia con me di anni.
    Di che dobbiamo parlare?
    E dovresti farlo anche tu allora. Visto che lui non ha tatto anche tu in gruppo racconta cosa fai con la tua famiglia. È dura, ti capisco, perché c’è lui ma provaci

  • Outlier, 6 Agosto 2020 @ 20:55 Rispondi

    @Stella2 se ti amasse davvero faresti parte del gruppo di amanti felici che danno un barlume di speranza a noialtre

  • Nina, 6 Agosto 2020 @ 21:18 Rispondi

    Il mio lo sentivo abbastanza spesso,ci scrivevamo, ma io scrivevo dei romanzi e lui due paroline, in genere “anche io mi sento come te, ma non ho le parole x esprimerlo bene come te”. Però invece all’inizio e quando doveva intortarmi x le feste le parole le trovava eccome, anzi era molto parolaio..una cosa che a me disturbava molto e su cui vi inviterei a riflettere è l’uso dei modi verbali, io sempre indicativo presente o futuro, lui sempre condizionale, “ti rapirei, farei, ti sposerei, farei un figlio” etc etc. Ma anche nelle cose piccole. “Farei una gita”. E facciamola no???? E invece era tutto un condizionale e ovviamente dopo venivano tutti i se e tutti i ma. Io avrei quasi preferito non essere indotta a farmi film e poi sempre delusa. Per me è stata la cosa più crudele, era davvero una tortura…se penso a quante piccole speranze, non parlo nemmeno della vita insieme ma del semplice vedersi x tre ore invece che x due..non so se mi spiego..

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 23:08 Rispondi

      Che cialtroni egoisti

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 22:26 Rispondi

    @elleelle a volte magari gioca tanto l’orgoglio. Ma penso che se uno ama davvero, l’orgoglio lo manda a quel paese!

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 22:27 Rispondi

    @Dispersa a me sembra che lui stia giocando con te.. magari mi sbaglio, ma a mio parere vuole farti rabbia e invidia. Perché magari non ha ottenuto da te quello che voleva e gli hai dato il due di picche? (Ipotizzo, e se lo hai fatto, non avresti potuto fare cosa migliore)

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 22:43 Rispondi

    @Outlier me lo dico anch’io che non mi ama.
    Io sono in cds medio con l’aiuto preziosissimo di @Ale!! medio perché ha dato dei segnali positivi, anche se rimane un egoista prepotente… e devo vedere quanto riesce a fare a meno di me. È il mio primo cds, il mio amantato è “giovane”.

    • alessandro pellizzari, 6 Agosto 2020 @ 23:09 Rispondi

      Ce la faremo!

  • EP, 6 Agosto 2020 @ 22:50 Rispondi

    @mary…nn ho seguito la diretta ancora…mi fai riassunto? Chi dovrei infilzare?
    Guarda che sn in grazia di Dio in questo periodo…nn mordo nessuno…ehmmmm…beh qlcno lo mordo…ma nn gli faccio male!
    Anzi…pare piacergli…

  • Dispersa, 6 Agosto 2020 @ 22:52 Rispondi

    @Out…. Non ho bisogno di dimostrare nulla…. Già tradendo ho dimostrato tutto.
    Ora devo solo continuare il lavoro che sto facendo con me stessa…..
    E voglio uscire vincitrice!!

  • Stella2, 6 Agosto 2020 @ 23:22 Rispondi

    Grazie @Ale <3

  • cossora, 7 Agosto 2020 @ 08:50 Rispondi

    @Outlier qui viene fuori la stronza che c’è in me.
    Mi fa sognare e poi non solo mi lascia con niente in mano, ma addirittura la butta sul mio fraintendimento?
    Lo sistemo io, ci sono due modi: spiegarglielo (inutile) e non esprimersi minimamente.
    Purtroppo la rabbia carica e non permette di mettere in atto la seconda reazione, facendoci scendere a piccole vendette o ridicole scenate.
    Quindi? Quindi ci si tiene un piano B (vedi il mio pittore) così che all’ennesima volta che ‘non hai capito lo chiedevo solo per sapere come stai’ invece che reagire da innamorate rincoglionite si reagisce da innamorate inviperite.
    Si sfoga l’adrenalina e si riesce a mantenere un decoroso silenzio. Il concetto è dente per dente.
    Questo va fatto, tenendo bene la rotta dell’uscita dalla relazione, perchè è chiaro che una relazione così NON PUO’ migliorare.

  • Ariel, 7 Agosto 2020 @ 10:14 Rispondi

    @Cossora non credo nelle vendette sono soltanto boomerang che quand mi meno ci si aspetta ritornano tutte indietro e con gli interessi

    Ma capisco benissimo che da ciò che racconti ti sia servito per riuscire a sfogare la rabbia che sta sempre naturale avere quandi questi lui fanno il gaslight e cioè ci dicono che siamo noi ad aver capito sbagliato

    Guarda che capisco benissimo perché lo fanno apposta e come vedi a tutte è successo Sono azioni fatte molto brutte che sono piene di quello che si chiama essere Passivo aggressivo e cioè lui appare calmo che cade dal pero ma capace proprio di fare un vero gesto di vero abuso psicologico infatti scatena una rabbia dentro notevole

    Ognuno poi giustamente ha il suo metodo per reagire ma non la chiamerei vendetta la tua ma una reazione umana più che comprensibile
    Sono abusi psicologicamente gravi per questo che si e sofferto tutte

    Bene adesso ne sei fuori e che bello il tuo nuovo uomo NUOVA vita!!

    • alessandro pellizzari, 7 Agosto 2020 @ 10:24 Rispondi

      le vendette dequalificano e fanno danno doppio anche personale

  • Ariel, 7 Agosto 2020 @ 10:44 Rispondi

    Si vero ma non mi pare proprio che @cossora si sia vendicata
    Secondo me non è stata vendetta la sua diciamo relazione incontri col Pittore
    MA semplicemente arrabbiata si è giustamente aperta la porta per uscire dal abuso psicologico ricevuto

    Non ha questo suo gesto comportato nulla verso quello che già sentiva un ex
    Abusante del suo vero sentimento e della sua totale disponibilità ad amarlo

    Ecco qui non mi pare una vendetta
    Una vera vendetta procura un vero danno e qui pare che ex stia benissimo alla grande in vacanza con la sua famiglia

  • Lia, 7 Agosto 2020 @ 11:28 Rispondi

    @Ariel, credo che @Cossora non intendesse una vera vendetta contro di lui, ma il modo migliore per ottenere due risultati (i famosi due piccioni…)

    1) aiutarsi nel distacco da una storia senza via d’uscita. Siamo deboli e a rischio finché non ne usciamo completamente, inutile raccontarsela….

    2) comunicare nel modo più elegante possibile all’altra persona che ha perso il treno.

    Nessun vero intento vendicativo ma solo comunicativo. Poi ci sta che se lui rosica ci fa solo che piacere…

  • cossora, 7 Agosto 2020 @ 12:00 Rispondi

    La mia non è stata vendetta. Lo sarebbe stata se avessi sbandierato a lui che ho avuto un altro, quando è tronato dopo 3 mesi di mio cds.
    L’altro l’ho avuto che non ci frequentavamo.
    Ho trovato il modo di non sfogarmi/vendicarmi su di lui durante il cds. E’ stata la mia soluzione per distrarmi.
    Se mai si è chiesto come mai io fossi così calma non lo so e non mi interessa.
    Non sono vendicativa.
    Ho aspettato più di un mese a postare scatti che dessero traccia di una mia nuova amicizia prorpio perchè non volevo la vivesse come una mia provocazione.
    E’ lui quello dei post scorretti, dei disegni evocativi, non io.
    Lungi da me. La trovo una forma di bassezza che non porta a nulla.
    Se voglio dire una cosa alzo il telefono e la dico.

  • Ariel, 7 Agosto 2020 @ 12:11 Rispondi

    @Lia infatti concordo in pieno anche io avevo capito così come hai bene spiegato qui

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 12:18 Rispondi

    @Stella2
    L’orgoglio ha un ruolo molto importante, secondo me, nel bene e nel male.
    Di solito ci vuole tempo per superare la reazione istintiva dell’orgoglio, bisogna essere in grado di capire perché ci si è comportati in un certo modo.
    Le scuse devono essere sincere altrimenti non si risolve niente.

  • Stella2, 7 Agosto 2020 @ 13:44 Rispondi

    Beh @elleelle non posso che darti ragione. Ma come hai detto tu solo col tempo potrai capire se lui ci ha riflettuto davvero su tutta la vostra storia e se si sarà preso del tempo, potrai ben sperare che le scuse siano sincere. Basta che non abbiano un secondo fine.
    Per ora posso solo consigliarti di allontanare il più possibile il pensiero da lui, da quello che possa pensare di te e da quello che è successo. Così potrai ripartire da te stessa e stare bene in primis con te. Questo è l’importante! Tu sei stata fin troppo comprensiva con lui, come tante di noi qui. Ora devi pensare di più a te stessa, di solito sono loro gli egoisti.. non dico che dobbiamo essere egoiste anche noi, ma rimettere NOI al centro, questo sicuramente. Fai quello che ti fa stare bene, dedicati a te stessa, anche solo con un semplice bagno caldo. Ti consiglio queste cose, perché anch’io le sto facendo. Oggi ci saluteremo per telefono per le ferie e avrei bisogno di un weekend di relax alle terme per sopportare questa cosa ahahaha un bagno caldo può essere solo un buon palliativo 😉

  • Outlier, 7 Agosto 2020 @ 13:55 Rispondi

    @Cossy ma infatti io dico che tu ti sei comportata da super donna. Gli hai dato molte occasioni.
    Io per come sono fatta gli avrei sfogato di tutto.
    Ma mi sono resa conto che sto cambiando in questo. Agisco solo di conseguenza adesso
    Io credo che la miglior vendetta sia riuscire a rimetterci al centro di noi stesse e andate avanti
    Poi se loro si mangeranno o meno le mani, problemi loro.

  • Outlier, 7 Agosto 2020 @ 13:58 Rispondi

    Ragazze, io ultimamente penso che di tempo ne abbiamo dato pure assai.
    E loro come tutti gli anni (per chi come me ha avuto storie di anni) partono per le vacanze con la famiglia dicendo “questo è la cosa negativa, non sentirci e non vederci”. Eh no Ciccio, il sentirci è perché tu fai credere che diventi l’uomo delle caverne in queste settimane altrimenti si che riesci a farti sentire. E dal XXI secolo alla preistoria è tutto.

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 16:03 Rispondi

    Dubito che il mio ex si sia pentito di quello che ha fatto, secondo me proprio non ha capito cosa mi ha fatto veramente male.
    Chiaramente questo mi fa sentire senza valore ed e’ questo che devo superare. So che valgo per la mia famiglia e per i miei amici, ma sento di non valere come persona da amare. E’ stato cosi’ facile prendermi in giro, in fondo…
    Devo imparare a separare il mio valore dalle azioni di un uomo che si e’ comportato senza coscienza.
    Un uomo che non sa amare davvero ne’ me ne’ la moglie, non puo’ determinare il nostro valore, sarebbe dargli un potere che non dovrebbe avere. Ma questi condizionamenti sono difficili da superare, perche’ entrano dentro nel profondo.

    • alessandro pellizzari, 7 Agosto 2020 @ 16:26 Rispondi

      non ha capito o non ha voluto capire

  • Oldplum, 7 Agosto 2020 @ 16:14 Rispondi

    Ma #out…ti basta che si faccia sentire quando vive e vivrà ogni cosa con un altra donna che è nei fatti la sua priorità?
    Davvero, per favore.

  • cossora, 7 Agosto 2020 @ 16:25 Rispondi

    Sai @Outlier che ho già archiviato anche il mio comportamento?
    A un certo punto chiudo tutto nella sua scatola. Pace e bene!
    Oggi iniziano le mie ferie, enjoy!

  • Outlier, 7 Agosto 2020 @ 16:43 Rispondi

    @Old no figurati, non mi basta e non mi è mai bastato.
    Infatti è per questo che mi sono svegliata

  • Outlier, 7 Agosto 2020 @ 16:44 Rispondi

    @Cossora poi mi spieghi come fai ad archiviare.
    Magari può essermi utile!

  • Lia, 7 Agosto 2020 @ 17:02 Rispondi

    @elleelle, ma per curiosità, alla fine ha dovuto confessare che non avrebbe lasciato la moglie perché l’hai messo tu alle strette? Cioè lui sarebbe andato avanti all’infinito?

  • Oldplum, 7 Agosto 2020 @ 17:32 Rispondi

    @ellelle il tuo valore lo stabilisci SEMPRE e SOLO tu. Sei tu a decidere. Ho imparato che nel momento in cui affidiamo ad altri il potere di decidere su di noi (valore, bellezza, sentirci felici o meno) perdiamo ogni cosa.
    Quindi non raccontarti balle.
    Puoi riprendertelo (il valore) in questo stesso istante in cui leggi.
    È gratis.
    Non darti mai più in pasto a nessuno.

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 17:53 Rispondi

    @Lia
    Non so rispondere alla tua domanda con esattezza.
    Dopo aver fatto il romantico il venerdi’, per tutto il fine settimana (quello dei 72 messaggi) e il lunedi’ mattina era stato freddino ma aveva detto che non era intenzionale, che gli dispiaceva se ci ero rimasta male e mi aveva mandato abbracci via emoji. Lunedi’ nel primo pomeriggio l’ho chiamato per chiedergli cosa c’era che non andava ed e’ stato li’ che mi ha fatto la solita scenata: non posso andare avanti cosi’, non voglio essere questo tipo di uomo, dobbiamo mettere fine alla nostra relazione…
    Stavolta e’ stata la mia reazione ad essere diversa, come sapete, perche’ non ho tollerato che mi avesse mentito per mesi e che fosse venuto a letto con me piu’ di una volta pur sapendo che non l’avrebbe lasciata. Lui voleva che restassimo amici, senza dubbio per continuare a sentirci e rischiare di ripetere la stessa trafila.
    Pensa che non ero sicura di riuscire a tornare e gli avevo chiesto se saremmo andati avanti cosi’ se non fossimo riusciti a vederci di persona. Risposta: “Evidentemente”
    Credo che lui non mi volesse fuori dalla sua vita, ma mi voleva come diceva lui, cioe’ un riempimento dei suoi vuoti e di quelli tra lui e la moglie.
    E’ stata la mia reazione a far precipitare tutto e adesso i contatti sono interrotti per sempre.

    • alessandro pellizzari, 7 Agosto 2020 @ 17:57 Rispondi

      un seriale che piange come i coccodrilli, dopo il lauto e reiterato pasto

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 18:05 Rispondi

    @Oldplum
    Hai ragione e lo so.
    Credo di essere arrivata a questo punto esausta dopo mesi di attesa, dolore e bugie. Sto facendo fatica a ritrovare me stessa e la voglia di fare. Probabilmente e’ un po di depressione che prima era mascherata dal fatto che ci sentivamo. Adesso non e’ la sua mancanza che mi rende triste, lui non mi manca, e’ la delusione.

  • Ariel, 7 Agosto 2020 @ 18:13 Rispondi

    @caraelleelle
    Capisco benissimo cosa vuoi esprimere perché ti ripeto che il manipolatore relazionale con cui hai relazionato dal tuo racconto si può capire che veramente abbia in se tratti da Narcisista e sai perché te lo ripeto qui?
    Perché purtroppo esattamente come tu qui giustamente scrivi sono soggetti che aspirano la persona
    Uso il verbo aspirare perché immagina Una aspirapolvere che aspira la nostra personalità e soprattutto in ogni nostro talento
    Che questi soggetti ci scelgono in base proprio ai talenti eccelsi che solitamente che loro vorrebbero avere ma non avendo la percezione del loro se la aspirano a mo di Dyson nelle donne o anche persone con cui relazionano

    Questo spiega il come mai ,infatti ci si sente come svuotate ,nota il verbo svuotare, e quindi sta logico non riuscire per un breve periodo a riconoscere più il nostro valore

    Sicuro un Terapeuta specializzato in relazioni manipolative è in grado di spiegarti meglio di me questo meccanismo
    Un meccanismo che infatti è un vero abissò psicologico ricevuto

    Ma ti incoraggio tanto e potresti anche se non ti sentissi pronta a rivolgerti a un terapeuta direttamente puoi documentarti per conto tuo pure in rete esistono fior di professionisti che hanno scritto libri articoli su queste dinamiche che producono esattamente ciò che qui hai scritto
    Poi passa e si rinasce stai serena e sicura di questo
    Abbi cura di te trattati con tanta dolcezza che non hai fatto proprio nulla di male
    Fai una cosa che ti piace ogni giorno qualcosa per te stessa con vero amore per te!!❤️

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 18:14 Rispondi

    @Alessandro
    Lui mi aveva detto che non aveva mai tradito prima sua moglie ma onestamente faccio fatica a crederci. Mi e’ sembrato troppo disinvolto, troppo secondo copione. Anche la reazione di lei e’ stata strana, troppo fredda. Pero’ mi posso sbagliare.

  • Outlier, 7 Agosto 2020 @ 18:20 Rispondi

    @elle io credo che questo tipo di storie non finiscono mai con rapporti civili se almeno una delle due è ancora innamorata
    Ci si perde, ci si allontana per stare meglio e superare il dolore almeno per la persona innamorata. L’altro non ci metterà nulla a riprendersi, anzi non avrà proprio nulla da cui riprendersi

  • cossora, 7 Agosto 2020 @ 19:16 Rispondi

    @Out se ti dicessi che la new entry non ha nessun peso .. mentirei spudoratamente.
    Prima di tutto mi piaceva, non ero pronta a buttarmi nel fuoco, ma mi piaceva.
    Chimica, bella voce bassa, sangue freddo.
    Quando ha inizato a capire (anzi me lo ha anche detto) che ero ‘ancora incastrata a qualche parte’ la mia (credo) razionalità mi ha fatto notare che stavo tenendo il posto occupato a uno che non lo ha mai preso.
    Una cosa è farlo perchè tanto sei sola e una cosa (credimi, cambia molto) è sapere che potresti scoraggiare una persona che ti piace, fino a fargli calare l’interesse.
    Ora, io non so se con questa persona basti avere il tempo per vivere certe cose, la magia deve esserci, sennò puoi dormirci tutte le notti che non scatta niente. Però il primo miracolo lo ha fatto: ha spinto l’ex fuori dal mio centro.
    Sto scoprendo i lati umani di lui, l’umiltà nel raccontare gli errori, i difetti, i vizi.
    Mi sto scoprendo io dentro a una relazione normale dove lui non è un disperato d’amore (non è assiduo!) da analizzare in tutte le sue paranoie. Non so come spiegarmi: ho voglia di starne fuori e di vivermelo, non di curarlo. Anzi, quando (come tutti gli esseri umani) si allontana perchè magari c’è un pensiero (lavoro, soldi, figli, ex..) io me ne sto proprio per i fatti miei. Penso che lui abbia le sue menate esattamente come ce le ho io. Che se è arrivato ai suoi 43 anni così, se le sa gestire perfettamente e io non sono l’eroina di nessuno. Non offro la schiena per caricare anche il suo peso.
    Se andrà avanti e ci sarà una coppia, inevitabilmente ci saranno delle cose in comune da gestire, magari dei veri progetti. Ma non è oggi. Non mi faccio visioni premonitrici.
    Mente con l’ex continuavo a proiettarci in qualsiasi condizione. Amanti, genitori, anziani, a curare i nostri vecchi, a darci una mano con il lavoro. Che sono cose belle ma.. devono venire col tempo. Il nostro atteggiamento iniziale cambia tutto l’assetto della storia.

  • Stella2, 7 Agosto 2020 @ 20:16 Rispondi

    @elleelle, scusa non ho capito bene dal tuo post precedente. Tu lo avevi avvisato che non volevi andare avanti così e lui ti ha promesso che se vi foste visti l’avrebbe lasciata?

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 21:16 Rispondi

    @Stella2
    Gli avevo detto per mesi che avevo paura e che non riuscivo a fidarmi. Gli avevo chiesto di comportarsi bene e di non farmi soffrire di nuovo.
    Lui mi aveva detto di stare tranquilla, di non preoccuparmi, che ne avremmo parlato di persona e tutto si sarebbe sistemato.
    Aveva insistito molto per parlarne di persona, per evitare malintesi. Alla faccia del malinteso, mi viene da dire…

    Comunque lui è una persona che di solito si esprime in modo contorto quando si parla di cose importanti. A volte si fa fatica a capire cosa sta dicendo e lo fa perché così ti può dire che hai frainteso tu. Se parlasse chiaramente, non potrebbe manipolate come invece fa.

  • C., 7 Agosto 2020 @ 21:18 Rispondi

    Secondo me questo qua te lo sposi, Cossora

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 21:22 Rispondi

    @Stella2
    L’ho osservato tanto negli ultimi mesi e prendevo appunti mentali su quello che diceva, come lo diceva, che parole usava.
    Dire che è un manipolatore non è par dare della poverina a me stessa e fare la vittima, al contrario, è per capire che dentro di me avevo notato che c’erano degli atteggiamenti strani e mi sarei dovuta ascoltare di più.
    Ad esempio, la sua necessità di protagonismo è un misto di insicurezza e di ricerca di una visibilità che lui ritiene dovuta, come se fosse predestinato a grandi cose che finora non si sono verificate. Chi vuole essere protagonista, non vuole dividere il palco con chi può offuscarlo. Da lì il suo sentirsi inadeguato nei miei confronti.
    Tanti, troppi problemi in una persona sola.

  • elleelle, 7 Agosto 2020 @ 21:27 Rispondi

    @Outlier
    Nel mio caso sarebbe stato impossibile mantenere rapporti civili dopo quello che ha fatto.
    Un amico si deve comportare da amico, almeno quello.
    Credo che lui non stia bene, sa cos’ha fatto e se prova dolore e vergogna, se lo merita. La prossima volta ci pensa meglio prima di fare delle sciocchezze.

  • Dispersa, 7 Agosto 2020 @ 23:25 Rispondi

    @Elleelle…. Anch’io mi sono chiesta mille volte se fosse un seriale…. Troppo ricercato dalle colleghe….
    Lui ha sempre negato…. Ma io probabilmente non lo saprò mai.
    A volte mi chiedo perché continui ad orbitare…. Magari è un semplice narciso….
    A volte penso che semplicemente nel gruppo sono stata la più interessante (perché nonostante i colleghi che ci provano ho sempre glissato)….
    Ormai non so più nulla…. Ma a sto punto meglio non sapere.
    Lui che resti dove vuole restare.

  • agnese, 8 Agosto 2020 @ 07:31 Rispondi

    @elleelle il problema è che tu dici che non ti fidi più e loro lo fanno passare da un orecchio all’altro. Piangi, ti dicono che non vogliono che lo fai. Soffri e senti che non devi soffrire per causa loro. Insomma, non reagiscono, non cambiano e non li frega nulla. Nel silenzio si fanno caxxxi suoi e un nostro ‘lamento’ è solo l’effetto collaterale di poca importanza.

  • cossora, 8 Agosto 2020 @ 09:14 Rispondi

    @C. mai dire mai nella vita! Ma appunto, nella vita.
    Quel che è certo da subito e per sempre.. è che ci sarò per i miei figli e per i miei ‘vecchi’.
    Il resto si vedrà, se fa (i fatti) bene lo teniamo se non fa bene lo salutiamo 🙂

  • Lia, 8 Agosto 2020 @ 10:41 Rispondi

    @elleelle, in effetti il comportamento di questa persona mi sembra davvero poco lineare. La sensazione che mi trasmette dai tuoi racconti è che più che una persona lucida e razionale, sia stata in balia degli eventi. In ogni caso, è un gran mentitore, forse anche con se stesso. Ha cercato in modo poco onesto e limpido di barcamenarsi tra due situazioni e ha oltrepassato il limite, forse pensando di poter ancora tirare la corda. Ha capito a sue spese che la corda era già rotta da un pó. Un altro megapacco di uomo. Comunque la vita ti porta sempre il conto.
    Nel suo caso il suo conto sei stata tu.

  • Stella2, 8 Agosto 2020 @ 10:45 Rispondi

    @elleelle mi sembra una persona profondamente egoista che non si cura di fare del male agli altri pur di appagare se stesso. È una persona negativa per te e il tuo istinto ti ha avvisato di stargli alla larga. Hai fatto bene a chiudere con lui.
    È contorto quando parla di cose importanti perché è confuso lui in primis e in secundis vuole confondere anche te. Non sa bene cosa vuole e quindi non si capisce cosa dice. Oppure, sa benissimo quello che vuole (stare con il piede in due scarpe) ma non sa come farlo accettare a te, quindi risulta contorto.

  • maribel, 8 Agosto 2020 @ 14:17 Rispondi

    @COSSORA questa tua nuova storia ti rende più dolce, riflessiva. sembravi una tigre in gabbia in certi post del tuo periodo “palude”… adesso mi piaci tantissimo! sono contenta per te!

  • elleelle, 8 Agosto 2020 @ 18:34 Rispondi

    @Lia
    Credo di essere stata l’acconto di quello che finirà di pagare in futuro perché lui non ama me, ma non ama neanche lei e chi resta in una relazione spenta e senza fiducia non sarà mai felice. Lui già non era felice quando ha tradito e molto difficilmente lo sarà adesso.
    Io felice non lo sono, non ho mai mentito sullo stato del mio matrimonio. Però spero tanto di essere felice in futuro, anche se sarò da sola.
    Devo recuperare il mio sorriso, per me stessa e i miei figli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.