family walking on path
Photo by Vidal Balielo Jr. on Pexels.com

Figli: vero impedimento o scusa per non quagliare una nuova vita con voi? Mi avete chiesto in tante di fare una diretta su questo argamento. La trovate in questo post.

Abbiamo toccato, analizzandoli, i classici temi che riguardano uomini amanti e tema figli.

Per esempio: sono un impedimento ma non tale da permettere storie parallele di anni. Ci sono uomini che dicono che non li lasceranno mai ma poi nei fatti dimostrano all’amante di desiderare un vita con lei, promesse e progetti compresi. Come mai i figli risaltano fuori quando tu avanzi pretese o presenti il conto? Prima erano troppo piccoli, ora sono adolescenti, domani all’università , poi il loro lavoro… Aspettiamo anche i nipoti? E quei padri assenti o quasi con i figli che però con ti dicono che non possono perché vogliono vivere la loro quotidianità? E quelli che “mia moglie non me li farà più vedere”? Informarsi dei diritti legali dei padri no? Insomma…

Chi è davvero legato ai figli e chi li usa come scusa per non muoversi?

Condividi:

32Commenti

  • Ariel, 3 Settembre 2020 @ 21:01 Rispondi

    Originale e tipico Italiano modo di accoglierci con la nuova maglia della squadra del cuore
    Evviva il buon umore e diversivo che hai creato nel mostraci con tronfia soddisfazione la nuova maglia del Milan

    E vabbè ,pazienza noi da oltralpe diciamo e vabbè ,pazienza
    Ah ah ,
    E vabbè dai ti piglio un poco in giro,si puooooo?
    È permesso?

    Dai @CaroAlessandro ovviamente voleva essere per te un ottimo modo per dare il giusto buon rilevo a tuo caro figlio che ti ha fatto dono di questa nuova maglia e pure chissà quanti doni ben più profondi e sentiti ricevi da lui e tutti i vostri tre figli .

    Ecco così partito argomento figli importante per capire in un amantato protratto nel tempo se i figli usati da lui come argomento per procrastinare il tempo del quagliare

    Concordo con te che sicuro la separazione in presenza di figli minori sia naturale che sia un qualcosa di personale da caso a caso non esiste una regola ogni famiglia conosce cosa pensa sia meglio

    Cio che resta innegabile è che mi dico ,ma già dal inizio di un amantato esistono,i figli e allora visto che non ci si innamora in due minuti ma aivoya occorre mesi anche
    Insomma chi ha figli eviti di farsi amante di lungo corso e cioè ancora più stretti devono essere i tempi della decisione se proseguire o no la esperienza e cioè o si è in grado di decidersi alla svelta o ciaone perché ovviamente sono tutte relazioni che non funzionano mai e si prestano più di altre ad essere manipolate da scuse .

    Non sono tifosa di calcio e in realtà non tifo per nessuna squadra di sport
    Preferisco il tennis che mi appassiona molto guardare,ma il calcio
    M’ha veramente stufato soprattutto perché purtroppo in Italia sembra che viva solo di calcio

    Comunque bella maglia e ti auguro la stagione interessante a cui tendi ah ah ah
    Prosit ,ma stavolta lo faccio specifico a Nicoló che non conosco ,ma dimostra di essere un vero tesoro ad averti dato un dono inestimabile con la sua prima maglia
    Quella della sua nascita!!!
    Prosit a Nicoló!

  • Ariel, 3 Settembre 2020 @ 21:09 Rispondi

    P.s.ovviamente il Prosit è esteso a Sebastiano e Rebecca
    Uguale
    Le maglie Più care
    Quelle della loro nascita!!!❤️❤️❤️

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2020 @ 22:54 Rispondi

      Sono stato al Roland Garros

  • Dispersa, 3 Settembre 2020 @ 22:39 Rispondi

    Ha tirato fuori i figli l’ultima volta…. Anche se ad essere sincera si è sempre sentito uno schifo nei loro confronti…. Una lancia (o arancia) la spezzo a suo favore: credo, perché non ci vivo assieme, sia un bravo papà…. Si capiva dalle piccole cose!!

  • Coccinella, 3 Settembre 2020 @ 23:33 Rispondi

    Salve! Eccomi di nuovo qui! Bellissima diretta! Bellissimo articolo! Come sempre, Alessandro tocchi sempre argomenti interessanti! Il mio CDS, è stato interrotto, come sempre… oggi mi ha detto fra un paio di anni….ahahahah magari saremo insiene ahahahah, mi ha detto: ” però guarda che io, con la mia famiglia sarò sempre disponibile….” mah…. cose da pazzi…
    La mia risposta è stata:” beh… stai con loro “…
    Non dico che deve abbandonare i figli ( assolutamente) ma sentirmi dire che sarà disponibile per la sua famiglia, ( compresa il caporalmaggiore)mi sa da insicuro, povero zerbino!!! Scusate lo sfogo. Un bel vaff…. ci sta!

    • alessandro pellizzari, 3 Settembre 2020 @ 23:42 Rispondi

      E perché non fra 5 anni?

  • Nina, 4 Settembre 2020 @ 00:03 Rispondi

    @ale sono milanista anche io!!! Evviva! A proposito di calcio, il mio ex lo considerava una roba da trogloditi, e io ho elaborato la legge, mai fidarsi dell’uomo che snobba il calcio!!! Molto meglio un Abatantuono che un narciso in casa!

  • emmemme, 5 Settembre 2020 @ 10:20 Rispondi

    Nel mio caso i figli sono sempre stati tirati fuori nei momenti difficili, quando chiedevo spiegazioni e magari qualche certezza. Vi racconto quello che è successo ieri: ci vediamo dopo dieci giorni di silenzio assoluto, perché lui dice che vuole vedermi. Gli chiedo, su consiglio di Alessandro, se ci sono novità. Mi dice di no, che è solo per vedersi. Invece io colgo che c’è qualcosa di diverso.

    Decido di vederlo. Tergiversa, mi abbraccia, mi chiede come sto. Non gli rispondo e gli dico che voglio sentire quello che ha da dire sulla sparizione degli ultimi giorni. La risposta è questa, E MI AVEVA DETTO CHE NON C’ERANO NOVITA’: ho parlato con mia moglie e le ho detto che tutto quello che abbiamo costruito e i figli ancora così piccoli valgono la pena per un ultimo tentativo di ricostruzione. Rimango basita, gli dico che sono felice per i bambini e gli dico anche che per l’ennesima volta si è comportato da vigliacco senza comunicarmi subito la sua decisione. Mi dice che non è una decisione, ma un tentativo, che vorrebbe – MA SA CHE CHIEDE TROPPO – che io stia ferma a capire come va. Gli dico che ha perso ogni lucidità, che la storia è finita, che un’altra volta nel limbo non ci sto. Rimane in silenzio e dopo poco dice che capisce che non può chiedermi altro tempo, ma che ha valutato che scegliere la vita con me lo spaventava. E poi, aggiunge, MIA MOGLIE MI FA FARE TUTTO QUELLO CHE VOGLIO E TU NON CREDO SARAI COSI’.

    La conclusione, dopo che gli dico che non mi ama abbastanza, e che quindi il passo che sta facendo è giusto, ma che la modalità fa veramente un po’ pena, mi dice CHE MI AMA COME IL PRIMO GIORNO E CHE ANCORA NON SA COME FARA’ SENZA DI ME. Si avvinghia, mi abbraccia, mi bacia, e dice che non vuole andarsene perché sa che è l’ultima volta che ci vedremo e mi dice “se è vero amore il nostro, si vedrà”. Gli rispondo che ha finito con le frasi ad effetto, e che io lo tolgo di mezzo per sempre dalla mia vita.

    Ragazze, questo è il presupposto della sua ripartenza con la moglie e con i figli…Spero che con me sia stato tutto teatro perché altrimenti anche a casa sua immagino solo tanta tristezza.

    Vi abbraccio e vi aggiorno.

    • alessandro pellizzari, 5 Settembre 2020 @ 11:11 Rispondi

      Vergognoso

  • Coccinella, 5 Settembre 2020 @ 11:48 Rispondi

    Io stacco ora! Mi sono rotta le cose che non ho…. dopo 2 anni e 9 mesi, non credo più nulla… alla mia domanda” mi vuoi con me?” Mi sento dire “boh… non lo so…”
    Ma dai!! Idiota, cialtrone…e chi più ne ha più ne metta…. che vada al diavolo! Ho tirato le somme!!! Basta! Lui per me non esiste! Il blog, mi ha aiutato tantissimo!!

  • Ariel, 5 Settembre 2020 @ 12:21 Rispondi

    @emmeemme
    Cara hai notato le due frasi che hai scritto giustamente in maiuscolo? E cioè come spesso faccio anche io per evidenziare ciò che sento importante

    Quindi ovviamente si resta a leggerti in questo racconto del discorso fatto da lui e il comportamento veramente senza parole dalla schifezza ,scusami ,ma la penso così ,di questo uomoverme.

    Eh si perché la tua prima frase scritta in maiuscolo rileggila perché ha firmato chiarissimo il suo comportamento di stampo Narcisista
    Infatti triangolazione paragonarti a sua moglie per di più dicendo che lei lo lascia fare tutto ciò che vuole mentre tu no ,trattarti da cosa ,una marionetta al suo servizio
    Per giunta è tipico mettere alla prova le prede e cioè la frase di paragone con la moglie e quel dire non credo che tu faresti uguale è metterti alla prova platealmente
    Questo essere plateali verso la fine della relazione è la tipica fase della svalutazione della preda infierire per fare del male

    FUGGIRE STOP CHIUDI TUTTO E SCAPPA !!!!!!
    NARCISISTA da staccare tutto ti prego non pensarci più neanche un momento
    Cds duro e puro
    È un essere estremamente malvagio sicuro
    Perché è tipico proprio dire esplicitamente la svalutazione in cui ti mette conbtriangolarti con la moglie

    Insomma @emmeemme spero che le nuove bon tizie che ci scriverai siano quelle che riguardano che sei in Cds durissimo e puro irraggiungibile e che ti fai supportare da terapia

    Un abbraccione!

  • elleelle, 5 Settembre 2020 @ 12:36 Rispondi

    @emmeemme
    Tutte le volte che leggo le vostre storie è una pugnalata perché rileggo la mia.
    A detta del mio ex, l’indifferenza di sua moglie gli aveva permesso negli anni di fare quello che voleva nel suo tempo libero, incluso spendere molti soldi per il suo hobby. Con me non sarebbe stato così ed era ovvio. Qualche spiegazione e giustificazione avrebbe dovuto darmela.
    Ci possiamo dire solo questo: un uomo che ci teme perché non riesce a farsi i cavoli suoi è un uomo che non ci ama e che prima o poi avrà di nuovo qualcosa da nascondere.
    Sono tutti schifosamente uguali.
    Tieni duro, finora hai deciso nel modo giusto!

  • elleelle, 5 Settembre 2020 @ 12:37 Rispondi

    @Coccinella
    Mille volte brava!!

  • Vita, 5 Settembre 2020 @ 14:05 Rispondi

    @coccinella a me una volta disse “se me ne vado lascio tutto a lei”: sia ben chiaro, non ero alla ricerca di sicurezze economiche ne di dote, mai stata, ma avere a cura di se stessi, della propria vita futura e anche di quella della persona che dici di amare è amor proprio, rispetto e senso di responsabilità. Chi pensa e dice queste cose vuole semplicemente mettere a tacere i propri sensi di colpa ed è il primo segnale che non riuscirà mai a farlo perché non sa guardare al futuro.

  • Blu, 5 Settembre 2020 @ 14:44 Rispondi

    Nel mio caso uno dei motivi per cui si è deciso per la separazione è stato rendersi conto che la situazione compromessa con lei si rifletteva anche sulla sua reazione con il figlio. E che risolvere quella situazione gli avrebbe permesso di costruire un nuovo rapporto padre-figlio fuori dalle dinamiche di conflitto con lei. Ci sono voluti 5 anni! Per me questa è una delle cose più positive della sua decisione e penso sia così per molti uomini che dopo la separazione affrontano il rapporto con i figli in un modo nuovo.

  • Mary, 5 Settembre 2020 @ 15:06 Rispondi

    @Coccinella @emmemme vi hanno detto un sacco di balle, tutte le storie di presunte crisi, di ti amo tanto ma… è tutta roba per tenervi lì. Sono dialoghi, quelli con voi, senza uscita, se non quella che potete prendere voi. Non è che c’è il giorno che decidono di ricostruire, è che non c’è mai stata una fine, non è che si sono separati e han cambiato idea. Se dovete vedervi di nascosto le mogli non sanno niente, al massimo avran vissuto un litigata. Continuare a tenere dialoghi aperti vi fa del male, perchè vi trovate a sentire parole e discutere su cose che non sono reali. La realtà sua, è che è un signore sposato con dei figli, e una moglie, con cui ha una famiglia. Punto e fine. Voi non esistete. Già il termine usato da una di voi, tergiversare, dice molto. Chi è che tergiversa? Chi non sa cosa dire, chi non sa più cosa inventarsi, il ragazzo a scuola che non ha studiato ma butta lì qualcosa piuttosto che far scena muta sperando di scamparla. Cosa volete che vi dica? Ti ho raccontato un marea di palle, e sopra la prima ci ho messo una seconda, e poi un’altra ancora, fino al costituirsi di un’idea di realtà totalmente finta. Alessandro in un certo senso prende pezzo per pezzo ognuna di queste e le smonta. Capite com’è?

  • Lilly, 5 Settembre 2020 @ 15:10 Rispondi

    @emmeemme …che pezzo di emme. Scusa eh. Ma questo praticamente ha voluto vederti per dirti di pazientare che ora prova a vedere se può tenere in piedi il suo matrimonio senza di te. Ma visto che nn ne è sicuro (anzi…sa già che nn può) ti tiene buona, per tirarti fuori dal cappello…per la serie “rompere il vetro in caso di emergenza”. Ma
    i cocci chi li raccoglie poi?

  • Dispersa, 5 Settembre 2020 @ 15:36 Rispondi

    @Emmemme ha tastato il tuo polso, con la scusa del riprovare in famiglia…. Fra un po’ si ripresenterà da te con la speranza, che nel frattempo, tu ti sia un ‘ammorbidita’….
    Sono semplicemente cafoni!!

  • Lia, 7 Settembre 2020 @ 13:15 Rispondi

    Ha deciso di sacrificare noi per i figli. Così mi ha detto… Seguito da un “non ce la farò mai a non cercarti” e un “io ti chiedo troppo, quello che io non ti do” e un “razionalmente so che sarebbe giusto per te che ti lasciassi andare, ma ti cerco (fa orbiting) perché non riesco a non farlo”.
    Ho conosciuto un uomo convinto, sicuro di sé, di noi e mi sono ritrovata di fronte un uomo in balia delle onde, incapace a governarsi ma fermo, immobile sulla sua decisione. Pensieri su pensieri… Sarà vero quello che dice? I figli sono la cosa più importante. Se fosse vero che prova così tanto per me, ha più senso rinunciare o viversi un amore fino in fondo, senza aspettative? Mi ama o se ne sta approfittando? Il cervello mi stava scoppiando! Ho ascoltato video di tutti i tipi che mi aiutassero a trovare la strada. Credo in certi momenti di aver rischiato di impazzire. Adesso non me ne preoccupo più e prendo atto che a volte, nella vita, semplicemente bisogna capire cosa si vuole e saper rinunciare, non intestardirsi e non farsi nessuna domanda.

    • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2020 @ 13:42 Rispondi

      non ci riesco è il trascende ogni mio controllo dei mediocri

  • cossora, 7 Settembre 2020 @ 13:50 Rispondi

    @Lia.. c’è chi ti ama, e tende verso di te (a prescindere dagli ostacoli) e chi (non amando) si ferma a sottolineare, scrutare e fotografare ogni ostacolo per giustificare che non sa raggiungerti.
    Non farti domande. Non ti ama, non ti sta dando niente.

  • Ariel, 7 Settembre 2020 @ 14:20 Rispondi

    @Lia carissima leggere quella tua frase così importante e rivelatrice per salvare te stessa e cioè
    Che ti senti a volte come impazzire

    Ti conforto con cognizione di causa avendo non soltanto vissuto esattamente questa sensazione disperata e del sentirsi impazzire ma pure di averla vista e condivisa in tante Donne nella terapia di gruppo che feci

    Quindi non sentirti tu quella inadeguata o anormale o negativa ,ma nooo
    Hai solo tanto bisogno di prendere cura di te stessa per semplicemente toglierti da dosso il CAPPOTTONE DI FERRO CON PUNTE DI ACCIAIO. Che questi CIALTRONZI schifosi ci mettono addosso

    Con questa moria LENTA PRESA PER I FONDELLI NOSTRI

    E BASTA non se ne può più
    Sei una Donna stupenda cara e per giunta Libera single ,se non sbaglio ,e quindi credo sia giunta la ora di piantare il tuo nuovo seme per far crescere la tua piantina stupenda della tua nuova vita che questi vanno solo che lasciati in silenzio per sempre nel loro colore marrone…..che gli si addice moltissimo!!!!

    Forza @Lia
    Nuova vitaaaaa !
    Già da adesso
    Carpe Diem !❤️

  • emmemme, 7 Settembre 2020 @ 23:43 Rispondi

    @Lia ti leggo e vivo esattamente quello che è successo a me. La sua affermazione finale, in risposta al tuo dubbio sulle rinunce è stata questa: so che rinuncio a un’enormità ma quello a cui dovrei rinunciare se scegliessi te è più grande. Ora che sa che mi deve stare alla larga controlla il mio profilo instagram più volte al giorno. Stranamente poi intorno alle undici di sera, quando la cosa più grande dell’enormità va a dormire, fa orbiting pesante…Hai ragione quando dici che si passa dall’uomo tutto d’un pezzo, ad un uomo che sembra sperduto, ma sono le paure che lo rendono fragile, non l’amore! Ti abbraccio

  • Dispersa, 8 Settembre 2020 @ 10:18 Rispondi

    Rimane sempre il fatto che noi ci facciamo mille domande e ci diamo mille risposte… Loro se ne fanno solo una e la risposta è sempre la stessa!!
    Ieri è arrivato, ha fatto un sospiro profondo, è entrato in ufficio con le solite battute… Mi stavo per chiedere ‘e se…? Ahh no solita menata!!’

  • Mary, 8 Settembre 2020 @ 11:43 Rispondi

    @emmemme bloccalo. Non vedo con quale diritto una persona che si fa la sua vita debba avere l’eterna concessione di mettere il naso, anche attraverso i social, in quella di un’altra. Anche fossero cose che per tuo interesse sono pubbliche vedi se c’è un modo per levare la traccia di queste visite. Non vederle tu. Perchè sono fatte apposta perchè poi tu continui a pensare a lui, che ti è vicino, che ti pensa, e bla bla bla.
    Ho letto anche il commento di @Lia. L’idea è sempre stata “mi faccio l’amante”: so che sarebbe giusto per te che ti lasciassi andare (e non ti avessi mitragliato la testa di aria fritta), ma ti cerco perchè sono egoista, e non mi interessa niente della tua vita, mi interessa nutrire la mia, e quindi continuo. Se cadi saranno solo affari tuoi, se stai male saranno solo affari tuoi, io me ne lavo le mani (so che non dovrebbe essere così, ma è così). Prendo e continuerò a prendere come ho sempre fatto.
    Bloccateli. Fategli capire che fate sul serio, che non siete dei giocattoli.

  • Vita, 8 Settembre 2020 @ 12:55 Rispondi

    @lia ma che infinita tristezza: dicono tutti la stessa cosa, dei martiri pure! Che sacrificano quell’amore folle per senso del dovere. Uomini tutti d’un pezzo! Mi chiedo se sia stata ingenua o se semplicemente io non potessi immaginare perché il suo voltafaccia e i suoi comportamenti trascendono la mia immaginazione.

  • agnese, 8 Settembre 2020 @ 17:22 Rispondi

    I figli…. Ieri l’ho visto per ultima volta. Si è fatto trovare sotto casa mia. Non c’era più nulla da dirsi ma sono scesa lo stesso.
    Lui invece aveva da dire sempre le stesse cose.
    Riassumendo tutto il percorso di tre anni.
    Prima i figli non esistevano proprio, poi bisognava trovare una casa adatta per loro, poi era molto importante che io non fossi un antagonista per loro, per arrivare nel corso dell’ultimo anno alla conclusione ‘io non c’è la faccio a lasciarli’ (drammatico, eh! come se io fossi una strega cattiva che vuole togliere i bimbi innocenti al padre).
    La quotidianità…. No, non posso lasciarli perché mi piace guardarli mentre dormono quando io torno a casa….
    Quando me ne vado (per qualche ora per stare con te) piangono disperatamente (parliamo dell’età preadolescenziale non dei bimbi di due anni)
    Io non dormo con te ma non dormo neanche con lei, dormo con i miei figli….
    E tante altre cose del genere che se metà di ciò che ho sentito forse vero questi bambini all’età adulta ne avranno i problemi seri….
    E poi ieri dopo ‘non ce la faccio a lasciare i miei figli’ il solito ‘ma non ce la faccio lasciare neanche te’….
    Qui i figli non sono di nessun impedimento, ho capito tanto tempo fa…. E lui che non ha capito che io ho capito.
    Cmq per questa ultima volta io ho bloccato tutto, davvero tutto… Non reggo più neanche quel ‘non ce la faccio a non scriverti’ (‘ti penso’ ogni 5-6 giorni) che mi destabilizza. Così finisce il mio tormento.
    Ragazze se i figli tirano fuori in questi modi e perché non vi amano. Di più! Vi fanno pure stare in colpa per i bambini non vostri, scappate!

  • Ariel, 8 Settembre 2020 @ 20:59 Rispondi

    @emmeemme concordo con @Mary
    Bloccalo stacca tutto qualunque comunicazione
    Insomma cara è come darsi le martellate da sola sulle ferite che già ti ha ampiamente fatto
    In più essendo Narci gli dai corda a restare con i canali aperti

    Cerca di farlo e davvero per riuscire a fare il Cds duro e puro aiuta tantissimo fare terapia di supporto perché lo so ti capisco vedi quante siamo state e ancora come te sono qui e tutte che faticano a staccare tutta la comunicazione ,pure se noi non si scrive va staccato tutto bloccandoli
    È STRAIMPORTANTE FARLO è un chiaro messaggio tacito di vera chiusura definitiva

    Appoggiarsi al terapeuta soprattutto nel Cds è fondamentale x via della dipendenza che fa la crisi di astinenza per questo motivo infatti resta difficile staccare tutto da sole occorre il punto di riferimento terapeuta che tu possa contattarlo pure ogni volta che ti verrebbe da sapere di lui anche solo facendo tu orbiting social

    Forza cara @elleelle sono e siamo tutte con te!

  • lei, 9 Settembre 2020 @ 09:13 Rispondi

    Per quanto riguarda i figli, il mio amante è davvero un padre presentissimo, molto più della madre, anche perchè fa un lavoro che gli permette di assentarsi senza problemi. Quindi colloqui a scuola, dentista, visite varie e soprattutto servizio taxi (molto frequente, visto che sono 2 adolescenti) sono tutti a suo carico. e poi consulenze su dispositivi tecnologici, accompagnamento per shopping ecc…Diciamo che lui è il punto di riferimento assoluto in casa sua. Quindi nel suo caso i figli non sono una scusa.

  • Kate, 10 Settembre 2020 @ 08:12 Rispondi

    @emmeemme. @Ariel.Ariel hai ragione, bloccare tutto e tenerlo completamente fuori è la prima strada da percorrere. E’ durissima, ma se resisti, ogni istante, ora e giorno e poi settimane che passano sono piccoli passi incontro ad una rinascita. E’ fondamentale comunque avere la consapevolezza che è finita, che non c’è futuro come lo avremmo voluto solo noi; è ammettere anche una sconfitta, ma immolarsi a vita, no!

  • Ariel, 10 Settembre 2020 @ 14:59 Rispondi

    @Lei
    Tutte scuse ,tutte scuse
    A lui va benissimo metterlo in due Donne
    Ci sta alla grande ,altroché!!!
    Mica sei con lui a vedere cosa passa tra lui e la moglie quando se la scopa alla grandissima!!!

    E tu che fai ? Per quanto tu possa ancora diciamo aprirti col marito
    Credo che tu inizi davvero a renderti conto di quanto siano entrambi a prenderti per i fondelli
    E tu ti bevi tutte le loro parole parole e soltanto parole!!!!

    Ti pungolo cara@Lei…..

    Altroché figlie e essere il centro appunto un bel centro da tipico Narcisista conclamatissimo
    Certo non per te
    Ovviamente tu stai ancora piegata a preda ,marionetta cosa oggettino da PRENDERSI NEI RITAGLI DI TEMPO

    Ma non ti viene ancora il SANO CONATO DI VOMIto????

    Forza @Lei svegliatiiiiii!

  • cossora, 10 Settembre 2020 @ 16:09 Rispondi

    @LEI
    Il mio ex pareva avere i polmoni in sharing col figlio.
    Son tutte balle per giustificare che non possono venire via.
    E tu li che ci credi anzi lo stimi. Tristezza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.