Schermata 2020-06-05 alle 21.34.24

 

Chi è il seriale? Che caratteristiche ha? Come si comporta? Può innamorarsi? Quanto dura una storia con lui?

Trovate tutte le risposte nella mia diretta a questo link

Buona visione

 

PER SEGUIRE LE DIRETTE SU FACEBOOK 

Ogni mercoledì e venerdì alle 21 e sabato e domenica alle 19,00

cerca la pagina

alessandropellizzari.com 

 

COME PARLARE CON ME

PER CONTATTARMI E COUNSELING 

anpellizzari@icloud.com

 

PER COMPRARE IL MIO LIBRO LA MATEMATICA DEL CUORE

clicca su questo link Amazon

Condividi:

33Commenti

  • elleelle, 30 Agosto 2021 @ 09:39 Rispondi

    @Giulia
    Puoi essere razionale e calcolatore anche per soddisfare il tuo ego e credo che questo sia quello che fanno in molti.
    Per questo tornano, chiamano, tengono in sospeso e avvicinano. Sanno che sono strategie che funzionano per tenersi una donna attorno e questo li gratifica.

    • alessandro pellizzari, 30 Agosto 2021 @ 10:55 Rispondi

      Legget il ritorno a settembre e guardate la diretta di ieri

  • giulia, 29 Agosto 2021 @ 23:32 Rispondi

    Noi arriviamo ad innamorarci, loro si fermano al mi piace tanto. Va bene.
    L’unica cosa che non capisco ancora (abbiate pazienza è per capire certe cose che io non farei mai e perché non mi sono mai trovata davanti un uomo così) è perché, dopo aver deciso che il nostro tempo era scaduto, ha continuato a chiamarmi più volte a settimana per mesi, non cercava sesso.
    Oltre a un paio di scenate di gelosia, addirittura mi stava proponendo al suo superiore affinché mi affidasse un incarico e lavorassi così fianco a fianco a lui (pazzia, l’ho fermato vista la situazione)… Sto cercando di capire dov’era la sua convenienza in questo tenermi in sospeso, se aveva deciso di chiudere con me. Dove sta la loro logica, se sono tanto razionali e calcolatori?
    Poi un mese fa va in ferie e tutto d’un colpo ha smesso di cercarmi: immagino abbia trovato un’altra.
    P.S. Naturalmente se dovesse richiamare, vi penso e non rispondo!!! 🙂

  • Lia, 29 Agosto 2021 @ 14:41 Rispondi

    @giulia, fanno tutti così. Apparentemente si lasciano andare come noi, ci illudiamo che sia una partita giocata ad armi pari. Non è così. Non si lasciano mai andare completamente. Vivono il momento con noi ben consapevoli che si tratta di una parentesi. Noi sole ci ricamiamo sopra chissà quali fantasie su sentimenti e futuro. Tutte illusioni.

    • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2021 @ 14:50 Rispondi

      Vivono il momento con noi ben consapevoli che si tratta di una parentesi. Noi sole ci ricamiamo sopra chissà quali fantasie su sentimenti e futuro. Tutte illusioni.

  • Azzurra, 29 Agosto 2021 @ 13:27 Rispondi

    @Alessandro è difficile inquadrare cosa sia lui, io penso che sia un guazzabuglio di cose messe assieme. Io non gli ho mai chiesto di lasciare la compagna, io mi ero legata fortemente a lui e anche lui credo, ma all’improvviso senza un motivo apparente ha distrutto tutto, e non lo ha fatto con delicatezza lo ha fatto proprio creandomi un forte dolore proprio perché inspiegabile. Lui spesso mi diceva :” tu non lasceresti mai tuo marito per me ” e io gli rispondevo che non c’erano proprio le basi per poterlo fare, perché lui le basi le metteva e poi le distruggeva in un continuum quasi direi patologico e che se lo avessi fatto non lo avrei fatto per lui ma per me, che non mi aspettavo avrebbe mai lasciato quella compagna – mamma che gliele perdonava tutte, che gli faceva trovare il piatto pronto, le mutande pulite mentre lui se la spassava in giro. Gli ho sempre detto chiaramente che io mai sarei stata una donna così, mai avrei accettato zitta e muta i suoi tradimenti,mai avrei accettato regali costosi in cambio del perdono per essere stata tradita. Lei si, lei è la moglie di un seriale, io non lo voglio nemmeno come amante uno cosi.

    • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2021 @ 14:29 Rispondi

      Possiamo fare mille congetture sul perché e il percome un uomo si comporta in un certo modo ma a un certo punto è inutile. I fatti parlano e dicono la verità. Dov’è lui? L’ha lasciata? Ha rispettato le promesse fatte a te? Tutto il resto è fumo negli occhi

  • Ariel, 29 Agosto 2021 @ 12:54 Rispondi

    @elleelle

    “ , a meno che tu non voglia semplicemente divertirti e fare l’amante felice.”

    Cara elle elle nessuno può essere felice nel vero significato della parola che appunto esprime uno stato di vero equilibrio del dare e avere tutto alla luce completa del sole

    No questione moralistica ,ma questione Scientifica di eccome!!!!

    E quindi no ad amante felice un par di b….e
    Seeee ovviamente chi ci sta dentro a queste realtà dice sempre ma quanto ci sto bene
    Ma quanto sto felice
    Ma quanto non mi frega nulla di dividere il letto va a sapere con quante
    Ma che me frega di fare la compagna

    Vuoi mettere come è bello FARSI SCOZZARE IN PURA SOTTOMISSIONE!!!!!

    Certo perché la sottomissione proviene da noi stessi e non da altri!!!!

    Chi fa la amante ZERBINO. Si sottomette ai suoi nefasti convincimenti
    Del VERO SOTTOFIONDO CHE STA SUA MUSICA ASSORDANTE LIVE MOTIV

    NON MERITO DI ESSERE AMATA PER CIÒ CHE SONO
    MA POSSO SOLO SEMMAI ESSERE MESSA NEL MUCCHIO COME UN VERO OGGETTO!!!

    Ovviamente per uomo se ci si fa caso è sempre Uomo che decide
    Quando vedersi
    Quando rispondere
    Quando e per quanto scopare
    Quando dire una cosa piuttosto che un altra
    Quando manipolare la sua

    Amante Zerbino così sottomessa da scrivere o dire è peggio vivere

    BELLA CONVINTA DI ESSERE COSÌ FELICE
    Ti dice ma io ho avuto alle relazioni da compagna e vuoi mettere sto benissimo così
    Certamente ci crede eccome è in perfetta buona fede
    Esattamente come DIPENDENZA AFFETTIVA COMANDA….

    In fondo chi fa la amante felice?
    Chi ha vissuto solo che relazioni fallimentari
    Chi non riesce a staccarsi da Cialtroni patentati
    Chi SI SVALUTA SEMPRE IL SUO LIVE MOTIV!
    A dispetto della APPARENZA e cioè messe benissimo vestite di ogni bellezza ESTERIORE provviste di tacco 12 e petto in fuori

    La dipendenza affettiva infatti comanda e dirige la persona verso il potersi ritrovare in relazioni tutte disfunzionale
    Dove CI SI SVENDE TUTTO
    LA PROPRIA VERA ESSENZA E DIGNITÀ DI PERSONE che non SENTONO PIÙ NULLA se non
    La magica frasetta

    Da sbandierare a mo di Credo Religioso

    AMANTE FELICE

    SEEE DI FARSI SOTTOMETTERE SENZA NESSUN SE O MA!!!

    Poi alcune donne si trovano in casini più grandi di loro stesse
    Gente disprezzata è buttata a mare senza nessuna pietà!!!

    Quante sono le persone che hanno voglia di studiare come funzionavano le relazioni affettive?
    Quante sono le persone che hanno lungimiranza equidistanza per comprendere che Amante felice avrei potuto esserlo benissimo anche io
    E cioè che non va CONDANNATA DA MORALISMO ma concentrarsi su Scienza dove ad esempio ha scoperto da tempo che farsi trombare in staffetta produce nella donna ferite silenziose e profondissime
    Che poi immancabili presentano il conto della proprio ammalarsi a vari livelli di gravità o meno

    Occhio a SOTTOVALUTARE LA AMANTE FELICE

    FELICE MA È TUTTA APPARENZA !!!

    Se ci sta qualcuno di veramente realmente infelice è la amantefelice!!!

    Terapia a stecca!!!

  • Azzurra, 29 Agosto 2021 @ 11:54 Rispondi

    @Ellelle, il mio è un seriale. Lo è stato per anni. A me diceva, e su questo gli credo perché di lui ho sentito parlare…, che lui non si era mai innamorato di nessuna delle donne con cui ha tradito la compagna. Con queste donne lui non aveva una storia come l’ha avuta con me, quindi sentirci sempre, vederci sempre, I primi due anni anche se per poco ci vedevamo tutti i giorni! Ma non per sesso! Noi parlavamo tantissimo, lui mi baciava tantissimo diceva che adorava baciarmi e effettivamente i nostri baci sono qualcosa che difficilmebte io dimenticherò, io sentivo davvero che c’era una forte intimità tra noi anche senza arrivare all’atto sessuale. Ed è proprio questo che mi ha legata a lui : io sentivo che tra noi c’era un rapporto speciale ed è per questo che ho sofferto tantissimo e non posso credere che lui sia questo che vedo oggi e non quella persona speciale che avevo incontrato e solo scriverlo e ricordarlo mi fa ancora piangere. Con le altre era sesso e anche veloce consumato ovunque:ma a detta sua erano donne che come lui non volevano altro. Con me non è stato così. Io credo che lui davvero si era innamorato e proprio per questo mi ha odiato. Perché è un narcisista, seriale ma sempre un narcisista. Nella sua mente contorta ha sempre detto che a me mi ha sempre “rispettata “, che era meglio non raccontarmi quello che lui era con le altre eppure nonostante ciò mi ha fatto veramente male. Ha costruito per poi distruggere. Distruggermi. Lui è vittima di sé stesso e il male che mi ha fatto non lo dimenticherò mai

    • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2021 @ 13:07 Rispondi

      anche i seriali hanno “incidenti di percorso” e ogni tanto si fermano anche a lungo se una donna piace molto sotto molti punti di vista e non dà problemi (lo fanno soprattutto i seriali d’élite, come gli esploratori). Se ci sono problemi mollano, perché non lasceranno mai la moglie

  • giulia, 29 Agosto 2021 @ 10:47 Rispondi

    @alessandro, proprio così: a parole mi diceva deve essere solo un periodo, poi devi tornare da tuo marito. Mai promesso nulla a parole. Ma poi nei fatti si comportava da uomo innamorato e io mi sono lasciata andare ancora di più. Ci sono dei patti a parole, ma anche patti a sentimenti. Lui ha rispettato solo i primi.

  • giulia, 29 Agosto 2021 @ 10:34 Rispondi

    Certo @Azzurra l’idea di questa prospettiva mi fa dire che mi è andata bene e che sono stata fortunata a esser stata lasciata!
    Sì, sono profondamente egoisti, tanto che quando a te, e soltanto a te, concedono un’attenzione, un gesto gentile, per quanto piccolo e banale sia e assolutamente scontato quando si vive in coppia, a te sembra una dimostrazione enorme di stima, amore, affetto. Anche loro stessi sono convinti di darti tantissimo, quando invece ti danno il minimo sindacabile.
    Penso che lui a me abbia dato il massimo che mi poteva dare. Ma il suo massimo, in una relazione “giusta” non tossica, sarebbe scontato.
    Per quanto riguarda la mia esperienza, non sono persone che vivono bene: lui era in continua lotta con se stesso, anche molto sensibile dietro la facciata da duro, sempre irrequieto e iperattivo. Si rendeva conto di non riuscire ad avere relazioni sane con le donne e di questo era anche dispiaciuto e preoccupato. Ma non ce la fanno e non vogliono cambiare in fondo, sono insicuri, vivono solo per se stessi, dipendenti dal sesso e dalla conquista.

  • elleelle, 29 Agosto 2021 @ 10:31 Rispondi

    @Ale
    Certo, per quello parlavo di relazioni da amante felice che non vuole niente di più e non si innamora.
    Innamorarsi di un seriale è uno spreco di tempo e sentimenti. Se anche lui lascia la moglie e ti sceglie, il tuo destino sarà lo stesso di chi c’era prima di te.
    Il tradimento è il loro sport.

  • elleelle, 29 Agosto 2021 @ 10:18 Rispondi

    @Giulia
    Il vero uomo seriale è l’unico con cui poter avere una storia da amanti e basta, anche per anni. Non ti prometterà mai niente ma di solito sono chiari, ti dicono che non ti sceglieranno mai ma questo non vuol dire che non gli piaci o che non stanno bene con te.
    Semplicemente sono uomini che fanno quello che gli conviene, molto apertamente, spesso con mogli consapevoli di quello che fanno.
    Però sono così esperti nel mentire e organizzare che difficilmente hanno i sensi di colpa e ti fanno pensare il loro disagio.
    Poi ci sono le imitazioni, quelli che si struggono oppure i narcisisti.
    Come ho scritto in passato, ho un amico seriale che secondo me ha tradito la moglie per circa quarant’anni con chiunque passasse a tiro, incluse amiche di famiglia.
    Vale la pena? No, a meno che tu non voglia semplicemente divertirti e fare l’amante felice.

    • alessandro pellizzari, 29 Agosto 2021 @ 10:24 Rispondi

      Hai descritto bene il seriale. Aggiungo però che se anche un uomo non promette mai nulla e dice da subito che non lascerà mai la moglie, stare con te magari anche assiduamente per più di pochi mesi mon può non illudere una persona innamorata. È come dire che sei allergico al cioccolato e poi mangiarlo tutte le settimane per anni. Troppo comodo, altro che correttezza e Patti chiari

  • Azzurra, 28 Agosto 2021 @ 14:31 Rispondi

    E aggiungo che un seriale non è che non ti sceglie perché sei sposata o con figli, lui sceglie in base alla convenienza. Ma resta sempre un seriale. Ti tradira’ sempre anche solo per gioco, per passatempo e non gliene frega se tu stai male. Però ti ha scelta e non ti lascerà mai. E se tu credi alle cazzate che ti dice resta con te perché ti ama, e ti senti la prescelta, e invece no resta con te perché gli conviene. E una donna di questo tipo in genere scoperto il tradimento a lui lo perdona ma l’amante per lei è una zoc…..@Giulia vuoi davvero essere una donna così?

    • alessandro pellizzari, 28 Agosto 2021 @ 19:10 Rispondi

      Resta con te finché non ne trovo un’altra o viene scoperto dalla moglie

  • Azzurra, 28 Agosto 2021 @ 14:16 Rispondi

    @Giulia guardala da un altro punto di vista. Lui bello e seriale incontra una donna altrettanto bella ma sposata, con figli e più grande di lui non di 10 ma poco meno. Decide di stare con lei, vanno a vivere insieme. La tradisce dal primo giorno (e se ne compiace) lei lo sa ma non lo lascia. Lui vive una sorta di 41 bis da circa 25 anni (in cui riesce a tradirla cmq) ma io credo che il 41 bis è quello che vive lei decidendo di non lasciarlo e di trasformarsi in una sorta di cane da guardia controllandolo a vista. Quando li incontri sembrano una coppia perfetta, lei si sente la prescelta di un seriale, quella che ha sbaragliato tutte le pretendenti che impazzivano per lui, quella che è riuscita ad averlo nonostante sposata e con figli e lui si sente il super figo che è riuscito a togliere la bella polpetta ad un altro uomo. Lui non prova sensi di colpa nel tradirla addirittura lo avrebbe fatto anche con alcune sue amiche. @Giulia vuoi un uomo così al tuo fianco? Vuoi davvero vivere una vita così?

    • alessandro pellizzari, 28 Agosto 2021 @ 19:11 Rispondi

      Contenta lei

  • Dispersa, 28 Agosto 2021 @ 13:24 Rispondi

    @Giulia hai trovato la risposta corretta!!
    Non ti avrebbe mai scelta anche se non fosse stato un seriale!!
    È il problema degli uomini logici ed iperlogici, troppo vecchia o troppo giovane, troppo ricca o troppo povera, con figli o senza figli ecc.
    Potresti essere stata anche la donna perfetta, ma quel dettaglio, nel tuo caso la differenza di età, lo avrebbe cmq portato a non scerglierti!!

  • giulia, 28 Agosto 2021 @ 09:54 Rispondi

    @lia, grazie, ma oltre dieci anni più grande, con famiglia e figli e lui libero e seriale. Fuga assicurata, anche se non fosse stato un seriale!

  • Lia, 27 Agosto 2021 @ 21:35 Rispondi

    @giulia che storia assurda. Ma perché mai tu non saresti la donna su cui investire? Non capisco… Aveva trovato te con cui stava bene in tutto…

  • giulia, 27 Agosto 2021 @ 16:58 Rispondi

    Accettai il primo invito e pensavo mi concedesse un paio di scopate (lui seriale, io molto più grande di lui, con famiglia, cosa aspettarsi?).
    Dopo la prima volta, si diede un tempo definito, dichiarato subito: ti voglio ancora, ma è una storia a breve termine, sei sposata e devi tornare da tuo marito. Io ero già cotta, ma anche lui era avanti, visto c’era stata prima una lunga frequentazione “in amicizia”, durante la quale già mi stupiva il suo egoismo e il fatto che calcolasse l’amore: aveva da mesi una ragazza, se l’era proprio scelta con determinate caratteristiche e “si impegnava” a suo modo perché durasse, diceva di esserne innamorato, ma non solo la tradiva (“solo per sesso”), ma ne parlava a tutti come fosse una cosa esterna alla sua vita.
    Solo che a questi seriali, che si programmano a tavolino le storie d’amore e fanno calcoli precisi per avere tutto sotto controllo, talvolta sfugge un sentimento, come dice @stella. Iniziata la storia con me, lui non riusciva più a eccitarsi con la ragazza su cui aveva deciso di investire, tanto da esser costretto a lasciarla.
    Non mi ha mai detto ti amo, io non ero una donna su cui investire, ma che mi voleva bene da morire o che dovevamo smettere perché si stava innamorando. Non ha mai recitato la parte del principe azzurro.
    Nel frattempo, però, sono passati mesi e il rapporto è cresciuto concretamente, non a parole e non solo a sesso: mi ha fatto entrare nella sua vita, nei suoi spazi, conoscevo la sua storia passata, le questioni familiari in corso, la famiglia, ho cenato con i suoi più volte, l’ho supportato in una fase importante della sua vita. Il suo sentimento è stato un crescendo di potenza.
    E, poi, tutto d’un colpo, come si fosse svegliato da un sogno, il crollo, entra in confusione totale. Lascia la ragazza per i motivi di cui sopra e mi son detta: lascia lei = lascia anche me, onde evitare “che prenda il suo posto”.
    Così, è stato.

  • Sheila, 9 Giugno 2020 @ 18:26 Rispondi

    Analisi brillante, concisa, insomma, una di quelle da non toglierglici una virgola!
    Donna avvisata, donna mezzo salvata!
    Davvero bravo Alessandro!

    • alessandro pellizzari, 10 Giugno 2020 @ 13:30 Rispondi

      Grazie

  • Lilly, 8 Giugno 2020 @ 16:27 Rispondi

    @Alessandro la tua ultima diretta mi è piaciuta molto. Grazie per aver chiarito e ribadito come mai noi rimaniamo a piangere sul cuscino lacrime amare mentre loro…vanno a prendersi il gelato con la famiglia da mulino bianco. Una sana iniezione di desolante realtà.

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2020 @ 14:56 Rispondi

      grazie

  • Nina, 8 Giugno 2020 @ 00:22 Rispondi

    Io ho iniziato a pensare che il mio sia una specie di seriale dei matrimoni.. esiste? Cioè, uno con 3 ex “pesanti” (una moglie e due convivenze con acquisto casa etc) e varie ex “leggere” di passaggio.. forse ci si avvicina. Non è un seriale delle amanti, ma resta il fatto che ha seminato di donne devastate la sua strada, e lui stesso è e si sente un fallito dal punto di vista sentimentale. D’altra parte.. appena conosciuta me si lamentava del fatto che tutte le sue ex non avevano voluto figli da lui (compresa la compagna in carica da pochi anni). Io nel mio massimo innamoramento gli ho detto che avrei voluto un figlio con lui, e lui a quel punto mi ha detto che era troppo vecchio..ma come, fino a due mesi prima sì e poi no? Mai capito..

    • Bianca, 17 Giugno 2020 @ 22:34 Rispondi

      @nina , fatti una domanda… strano…Tutte che non volevano figli….
      o non volevano figli da lui perché hanno capito che non sarebbe stata una scelta intelligente ….o (ben più’ probabile) la realtà’ e’ che non li vuole lui. In entrambi i casi….. vade retro

      • Ariel, 18 Giugno 2020 @ 12:56 Rispondi

        A volte è semplicemente aver seguito il 6 senso quello che andrebbe seguito sempre !!

        Come un registrare che appunto il soggetto non sta affatto affidabile

        Un istinto,forse primordiale e che viene dal mondo animale dove la femmina si sceglie se starci o meno con il maschio che si pavoneggia davanti a lei

        Esattamente come sempre resta nella natura umana
        Pure se non sembra ,ma siamo noi Donne che scegliamo chi vale la pena di seguire

        Non importano gli “incidenti di percorso”… ma alla resa dei conti
        Appunto nel incontro finale con se stesse
        Finalmente se il soggetto uomo non garba al 6 senso
        Riusciamo a chiudere per sempre relazioni a nostro danno.

  • Lulolilla, 6 Giugno 2020 @ 11:26 Rispondi

    Il mio credo sia un mix di seriale, con me è stato un seriale esploratore. So che ha avuto un altro paio di relazioni di pochi mesi e poi alcune “una botta e via”. Con me è durata un anno e mezzo…e adesso io sto cercando di chiudere questa relazione. Riflettevo su una tua frase @Alessandro, il seriale resta a Canossa. Io non conoscevo questo mondo, all’inizio non avevo aspettative, mi sono “buttata” e basta. Lui mi disse “io la mia famiglia non la lascerò mai”. Come fai ad affermare questo se non conosci ancora la persona che hai davanti? Che ne sai se ti innamorerai? Si autoimpongono di restare a casa aldilà di cosa accada.
    Il mio tutte le volte che si sentiva più coinvolto, si spaventava, si tirava indietro e diceva “non posso permettermi di innamorarmi, ho delle responsabilità”.
    Fosse per lui credo potremmo andare avanti all’infinito, ma alle sue condizioni, ristrette oramai, che non mi fanno più stare bene come vorrei e come mi merito.
    Io penso che il seriale ti cerca perchè gli piaci molto, per il sesso, ovvio non per fare gli amici, ma poi le cose possono evolvere, possono subentrare dei sentimenti. E come mi dice lui “Questa relazione è andata oltre le aspettative”…e se è andata oltre le aspettative bisogna provvedere a ridimensionarsi perchè a Canossa deve restare.
    @ Stella a leggerla, la tua storia è stata bellissima, immagino tu fossi molto coinvolta. Per te e in nome dell’amore non avrei voluto leggere le ultime due righe. Come ne sei uscita? Io ne devo uscire, voglio uscire ma mi sto trovando in seria difficoltà.

    • Dispersa, 9 Giugno 2020 @ 20:51 Rispondi

      @Lulolilla soffermati sul ‘non posso innamorarmi’…. Penso di avertelo già detto…. Ma o si ama o non si ama…. La mezza via è il nulla!!

  • Stella, 6 Giugno 2020 @ 07:51 Rispondi

    Alessandro hai spiegato benissimo… purtroppo non posso partecipare alle tue dirette …il mio ex so che ha tradito la moglie da sempre e con tutte belle donne ma con storie brevi e lo so di per certo perché conosco dei suoi colleghi che mi parlavano di lui in questo termini,quindi seriale ci è diventato non è nato così ,lui il tempo che è stato con me mi dimostrava di amarmi,mi portava in luoghi bellissimi e ogni giorno mi veniva a prendere a lavoro anche solo per darmi un bacio e prenderci un caffè,credo che in un anno sarà accaduto due volte di non poterlo vedere ,faceva i salti mortali per stare insieme nell’ultimo periodo siamo andati anche a vedere casa e sentire per mutuo e lui l’ho accompagnato dall’avvocato, i regali che ho ricevuto erano oggetti preziosi e personali mai banali..se dietro a tutto questo c’era la serialità o l’entusiasmo non lo so, so quando ha visto la moglie in preda alla follia ha dovuto scegliere e ha scelto Canossa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.