Schermata 2020-06-05 alle 21.34.24

 

Chi è il seriale? Che caratteristiche ha? Come si comporta? Può innamorarsi? Quanto dura una storia con lui?

Trovate tutte le risposte nella mia diretta a questo link

Buona visione

 

PER SEGUIRE LE DIRETTE SU FACEBOOK 

Ogni mercoledì e venerdì alle 21 e sabato e domenica alle 19,00

cerca la pagina

alessandropellizzari.com 

 

COME PARLARE CON ME

PER CONTATTARMI E COUNSELING 

anpellizzari@icloud.com

 

PER COMPRARE IL MIO LIBRO LA MATEMATICA DEL CUORE

clicca su questo link Amazon

Condividi:

10Commenti

  • Stella, 6 Giugno 2020 @ 07:51 Rispondi

    Alessandro hai spiegato benissimo… purtroppo non posso partecipare alle tue dirette …il mio ex so che ha tradito la moglie da sempre e con tutte belle donne ma con storie brevi e lo so di per certo perché conosco dei suoi colleghi che mi parlavano di lui in questo termini,quindi seriale ci è diventato non è nato così ,lui il tempo che è stato con me mi dimostrava di amarmi,mi portava in luoghi bellissimi e ogni giorno mi veniva a prendere a lavoro anche solo per darmi un bacio e prenderci un caffè,credo che in un anno sarà accaduto due volte di non poterlo vedere ,faceva i salti mortali per stare insieme nell’ultimo periodo siamo andati anche a vedere casa e sentire per mutuo e lui l’ho accompagnato dall’avvocato, i regali che ho ricevuto erano oggetti preziosi e personali mai banali..se dietro a tutto questo c’era la serialità o l’entusiasmo non lo so, so quando ha visto la moglie in preda alla follia ha dovuto scegliere e ha scelto Canossa.

  • Lulolilla, 6 Giugno 2020 @ 11:26 Rispondi

    Il mio credo sia un mix di seriale, con me è stato un seriale esploratore. So che ha avuto un altro paio di relazioni di pochi mesi e poi alcune “una botta e via”. Con me è durata un anno e mezzo…e adesso io sto cercando di chiudere questa relazione. Riflettevo su una tua frase @Alessandro, il seriale resta a Canossa. Io non conoscevo questo mondo, all’inizio non avevo aspettative, mi sono “buttata” e basta. Lui mi disse “io la mia famiglia non la lascerò mai”. Come fai ad affermare questo se non conosci ancora la persona che hai davanti? Che ne sai se ti innamorerai? Si autoimpongono di restare a casa aldilà di cosa accada.
    Il mio tutte le volte che si sentiva più coinvolto, si spaventava, si tirava indietro e diceva “non posso permettermi di innamorarmi, ho delle responsabilità”.
    Fosse per lui credo potremmo andare avanti all’infinito, ma alle sue condizioni, ristrette oramai, che non mi fanno più stare bene come vorrei e come mi merito.
    Io penso che il seriale ti cerca perchè gli piaci molto, per il sesso, ovvio non per fare gli amici, ma poi le cose possono evolvere, possono subentrare dei sentimenti. E come mi dice lui “Questa relazione è andata oltre le aspettative”…e se è andata oltre le aspettative bisogna provvedere a ridimensionarsi perchè a Canossa deve restare.
    @ Stella a leggerla, la tua storia è stata bellissima, immagino tu fossi molto coinvolta. Per te e in nome dell’amore non avrei voluto leggere le ultime due righe. Come ne sei uscita? Io ne devo uscire, voglio uscire ma mi sto trovando in seria difficoltà.

    • Dispersa, 9 Giugno 2020 @ 20:51 Rispondi

      @Lulolilla soffermati sul ‘non posso innamorarmi’…. Penso di avertelo già detto…. Ma o si ama o non si ama…. La mezza via è il nulla!!

  • Nina, 8 Giugno 2020 @ 00:22 Rispondi

    Io ho iniziato a pensare che il mio sia una specie di seriale dei matrimoni.. esiste? Cioè, uno con 3 ex “pesanti” (una moglie e due convivenze con acquisto casa etc) e varie ex “leggere” di passaggio.. forse ci si avvicina. Non è un seriale delle amanti, ma resta il fatto che ha seminato di donne devastate la sua strada, e lui stesso è e si sente un fallito dal punto di vista sentimentale. D’altra parte.. appena conosciuta me si lamentava del fatto che tutte le sue ex non avevano voluto figli da lui (compresa la compagna in carica da pochi anni). Io nel mio massimo innamoramento gli ho detto che avrei voluto un figlio con lui, e lui a quel punto mi ha detto che era troppo vecchio..ma come, fino a due mesi prima sì e poi no? Mai capito..

    • Bianca, 17 Giugno 2020 @ 22:34 Rispondi

      @nina , fatti una domanda… strano…Tutte che non volevano figli….
      o non volevano figli da lui perché hanno capito che non sarebbe stata una scelta intelligente ….o (ben più’ probabile) la realtà’ e’ che non li vuole lui. In entrambi i casi….. vade retro

      • Ariel, 18 Giugno 2020 @ 12:56 Rispondi

        A volte è semplicemente aver seguito il 6 senso quello che andrebbe seguito sempre !!

        Come un registrare che appunto il soggetto non sta affatto affidabile

        Un istinto,forse primordiale e che viene dal mondo animale dove la femmina si sceglie se starci o meno con il maschio che si pavoneggia davanti a lei

        Esattamente come sempre resta nella natura umana
        Pure se non sembra ,ma siamo noi Donne che scegliamo chi vale la pena di seguire

        Non importano gli “incidenti di percorso”… ma alla resa dei conti
        Appunto nel incontro finale con se stesse
        Finalmente se il soggetto uomo non garba al 6 senso
        Riusciamo a chiudere per sempre relazioni a nostro danno.

  • Lilly, 8 Giugno 2020 @ 16:27 Rispondi

    @Alessandro la tua ultima diretta mi è piaciuta molto. Grazie per aver chiarito e ribadito come mai noi rimaniamo a piangere sul cuscino lacrime amare mentre loro…vanno a prendersi il gelato con la famiglia da mulino bianco. Una sana iniezione di desolante realtà.

    • alessandro pellizzari, 9 Giugno 2020 @ 14:56 Rispondi

      grazie

  • Sheila, 9 Giugno 2020 @ 18:26 Rispondi

    Analisi brillante, concisa, insomma, una di quelle da non toglierglici una virgola!
    Donna avvisata, donna mezzo salvata!
    Davvero bravo Alessandro!

    • alessandro pellizzari, 10 Giugno 2020 @ 13:30 Rispondi

      Grazie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.