D70163C8-1F4C-4F2F-8592-8E901C2582E5

 

La mia diretta video sul codice del silenzio: farlo large, medium o light? Dipende da lui e da quanto si comporta o si è comportato male o bene.

 

Il video lo trovate qui

Commentate!

 

Per contattarmi clicca qui

 

 

 

Condividi:

90Commenti

  • Lilly, 27 Maggio 2020 @ 20:17 Rispondi

    Grazie @Alessandro…. mi piace molto ascoltarti. Ormai aspetto impaziente la sera per potermi godere le tue dirette….vorrei ne facessi di più!è come parlare con un amico… sei una persona che mi ha aiutato tanto e ti ringrazio moltissimo. Non potrò mai ripagare questo debito, quindi posso promettere di non dimenticare i tuoi insegnamenti. Nel contesto di questa diretta mi sono sentita una scema. Dopo 2 mesi di mio silenzio ieri sono caduta. L’ho fatto per dirgli che le sue lacrime le trovavo un insulto e che pretendo rispetto verso la mia intelligenza. Credevo sarei stata meglio dopo lo sfogo ma no è stato cosi. Promemoria: interrompere il cds anche quando sembra innocuo…ha un suo prezzo.

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 05:45 Rispondi

      Grazie usa questo cedimento per dirti che ormai gli hai detto tutto ora basta

      • Lilly, 28 Maggio 2020 @ 09:03 Rispondi

        Esatto. Ho pensato la stessa cosa…parole da dire non ne ho più. Cosa dovevo chiedere dal punto di vista professionale l’ho chiesto. Cosa dovevo dirgli sulle sue ormai abitudinarie lacrime pure. E ora ho fatto una cosa. So che lui va a vedere quando sono online… mi spia insomma. Me lo aveva confessato una volta.. be’ ora ho bloccato il suo numero. E questo impedisce anche a me di controllare lui, il chè è un bene perché la tentazione a volte mi viene. Insomma…cds strong…o large… e lo faccio per me. Sono pronta.

        • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 10:11 Rispondi

          Hai fatto bene

  • Giada, 27 Maggio 2020 @ 23:58 Rispondi

    Diretta come sempre illuminante.
    Proprio vero che si è pronte al Codice del silenzio solo quando si è toccato davvero il fondo…ed hai anche iniziato a scavare…
    La quarantena trascorsa in solitudine e con tutte le ansie del caso, mentre lui era con la moglie, purtroppo rappresenta per molte donne il fondo più fondo che possa esistere. Un’umiliazione che può essere ripiantata solo dal silenzio in formato large…

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 05:48 Rispondi

      Per fortuna scavare è possibile fino a un certo punto. Poi si risale

  • Lara, 28 Maggio 2020 @ 07:00 Rispondi

    Solo e unicamente un silenzio in formato large. Non merita nulla di più. All’inizio è un dolore incontenibile ma il tempo mitiga e soprattutto rende lucidi… e difatti così si capiscono tutte le meschinità subite/accettate, la codardia, la zerbinaggine quando scoperto che nemmeno un bambino con il vasetto della nutella …
    Insomma: cds ad oltranza! E legarsi le dita quando si vorrebbe scrivergli, foss’anche per mandargli un insulto. Nemmeno quello si merita. Nulla di più.
    Alessandro, il tuo blog, le tue dirette, il tuo libro sono stati un’ancora di salvezza verso la risalita. Lenta, difficile ma pur sempre risalita!

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 10:08 Rispondi

      Ne sono onorato

  • Dispersa, 28 Maggio 2020 @ 07:36 Rispondi

    Anch’io @Ale ti ringrazio!!
    Ho interrotto il cds light perché avevo voglia di vederlo extra lavoro.
    Abbiamo parlato, tanto per cadere sempre nei soliti discorsi.
    Per la prima volta mi ha detto che queste storie o si portano avanti con lo scopo di un futuro assieme o ad un certo punto non hanno più senso (troppe cose in ballo…. Una moglie e una famiglia a cui tiene e il rischio di perdere il suo ambito ruolo lavorativo…. Le chiacchiere purtroppo corrono).
    Io non gli posso dare torto…. Non sarei quagliata anche se ad oggi il cuore mi fa ancora male…. Lui nemmeno e in più non mi ama…. Quindi che senso ha?
    Il finale di ieri poteva essere stato diverso…. Ma ho lasciato stare…. Mi sarei ritrovata con il solito pugno di mosche.
    Preferisco chiudere conservando quello che di bello c’è stato, continuando a lavorare su me stessa e mantenendo un rapporto civile con una persona che ha fatto parte della mia vita!!
    Grazie @Ale…. Se non fossi tu e le ragazze del Blog non sò a che punto sarei ora!!

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 10:10 Rispondi

      Brava chiudi

  • cossora, 28 Maggio 2020 @ 08:42 Rispondi

    Non ho guardato il video ma prometto di farlo entro il week end!
    Credo di essermi fatta tutti i livelli di codice del silenzio, ma lui mai è stato pressante o insistente e oggi la leggo come una chiara intenzione ‘se vuoi tu bene, sennò io non insisto’ ergo: mi interessi fino a un certo punto.
    Poi basta.
    Un cialtronino codardo. Io comunque gli voglio bene e mi fa anche tenerezza nella sua vita un po’ grigetta, ma la sceglie lui quindi va bene, ho imparato a rispettare non solo le scelte, ma i gusti.
    Non è bloccato al 100% so che vede ma non do segnali di fumo.
    Forse una novità mi interessa all’orizzonte.. chissà!

    • Ariel, 28 Maggio 2020 @ 15:47 Rispondi

      @Cossora
      Spero tanto che veramente tu sia decisa a viverti la tua NUOVA VITA la tua novità che FAI BENISSIMO a guardare avanti
      Vorrei tanto che avessi voglia di rileggere i nostri rispettivi commenti nel articolo scritto da @Ale sulla Inquisitrice e La Crocerossina
      In questo articolo tu scrivesti un tuo OTTIMO COMMENTO!!!
      Dopo un anno ti risposi incoraggiandoti tanto a METTERE IN PRATICA ciò che GIÀ DA ALLORA ti ripromettevi di FARE!!!

      Penso che possa ancora di più aiutarti a chiudere la porta definitivamente e gustarti così la tua vera NUOVA VITA è chissà ,questo nuovo chissà ti incoraggio a vivertelo come ti viene con il tuo entusiasmo e forza di vivere andando avanti!

  • Nike, 28 Maggio 2020 @ 09:33 Rispondi

    Sei sicuro?Decimo giorno di CDS e sto peggio di prima,sempre peggio..Non so se resisterò..
    Mi chiedo se sia meglio soffrire perché non c’é o sentirsi una fallita per aver ceduto.

    • alessandro pellizzari, 28 Maggio 2020 @ 10:12 Rispondi

      È molto peggio cedere credimi e 10 giorni sono pochi starai meglio dopo il 15º ancora meglio dopo il 30º

      • cossora, 28 Maggio 2020 @ 15:01 Rispondi

        Per assurdo reagisci meglio al cedimento del terzo codice del silenzio che a quello del primo.
        Quindi @Nike, se sei al primo tieni duro.
        Tanto come vedi. poi sarai costretta a farne un secondo, un terzo etc..
        Il cambiamento deve essere sempre il nostro.

        • Nike, 28 Maggio 2020 @ 19:48 Rispondi

          Purtroppo non é il primo!Ne ho fatti altri con blocco totale ma ha sempre trovato il modo per contattarmi e,tempo una settimana,cedevo.Non gli avevo mai chiesto di scegliere,la risposta già la sapevo ma senza di lui stavo peggio.Questa volta l’ho fatto,sono certa che non tornerà ecco perché sto così male.

          • cossora, 29 Maggio 2020 @ 09:00

            Ok, ho capito allora @Nike io credo che a te il cds talebano non serva (vai, scagliatemi tutti i leoni contro).
            Lascialo andare con amore. E’ un amore impossibile, lascialo andare, sentilo, incontralo.
            Ma smettila di violentarti imponendoti odio e chiusura di punizione, così diventa sempre più importante.
            Quello che provi è amore e frustrazione. E ti è insopportabile (ti capisco benissimo).
            Guardati in giro, senza lasciarlo, senza odiarlo, mortificarlo, prenderti la rivincita.
            Inizerai ad apprezzare che è un amore grande, ma con i suoi limiti e dirai a te stessa davvero, per la prima volta ‘finchè dura’.
            Poi la vita ti metterà sotto il naso la soluzione.
            Garantito.

          • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 10:13

            Purtroppo il non chiudere significa non vivere se non nella sua terra di mezzo

          • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 11:06

            @CaroAlessandro
            Esattamente
            La terra di mezzo
            Né si né no
            Che per questi soggetti
            É sempre come un si essere sempre disponibile alla sottomissione nonché dimostrazione chiara a se stesse di restare eterne dipendente affettiva

            Meno male che esiste
            Sanpellizzari!!!!!❤️

          • cossora, 29 Maggio 2020 @ 11:14

            Non so che dire @Ale.
            E’ come se per @Nike il silenzio si nutrisse del risentimento e innalzasse quest’uomo a livelli cui probabilmente lui nemmeno sa di arrivare.
            Come se accadesse tutto nella testa di lei, invece che nella realtà, dalla quale con il cds lo esclude.
            Tenedolo fuori dalla realtà gli evita i giudizi, gli errori, le defaillances. In pratica lo salva.
            Volevo solo proporre un punto di vista diverso, non smentire te.
            Sembra che su 100 cds si abbiano 2 ritorni da ufficiale e gentiluomo e 98 continue ricadute e malesseri vari, forse il cds è una soluzione valida se fatto a un certo punto di maturazione.
            Tu @Ale lo dici in principio che serve se si è pronti.
            Mentre quasi tutte qui lo danno come la soluzione divina, e sembra detto più per rabbia, per punizione: CDS=VAFFANCULO!

            Io credo che il cds sia la terapia d’urto contro chi insiste, chi si fa trovare ovunque, contro il narcisista e chi non accetta la fine della storia.
            Ma l’uomo di @Nike non la cerca e lei ci sta male.
            Quindi vuol dire che per lei è più un modo per scuoterlo che per dimenticarlo.

            Magari sbaglio io.

          • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 13:12

            @Cossora cara il non cercare la preda fa parte del tipico schema manipolativo
            Allora la manipolazione ovviamente non ci si accorge affatto di subirla propio perché si vive in una dipendenza affettiva
            Ognuna ha la sua ,ovvio,di gravità e impatto diverso
            Ma ciò che resta veramente costante è il “gioco carota bastone” che fa parte del tipico schema del manipolatore di qualunque tipo meno grave Cialtrone o più grave Natcisista o similare

            Quindi l’arte del saper capire subito da parte del uomo amante che la amante donna in un preciso momento va intortata col silenzio e ignoro non ti cerco
            E questo fa scattare ancora di più la dipendenza,
            Infatti poi tutti nessuno escluso aspettano placidi il ritorno della lei amante che immancabile torna interrompe il Cds perché crede alle fregnacce che gli vengono dette ( la carota)
            E ciò carota e bastone
            Sempre presente se ci fai caso in ogni nostro racconto

            Il fatto di chiudere sparendo proprio non significa vaffanculo con rabbia
            Ma sparisco dalle grinfie della manipolazione
            E l’unico modo che funziona come messaggio tacito è sparire e chiudere bloccare proprio perché sia visibile e chiaro che si è bloccato tutto

            Perché significa per il manipolatore
            Non ci sta più verso di beccarmi
            È FINITA PER SEMPRE
            Senza dire nulla
            Sparire
            Silenzio per sempre!!!
            Guardare avanti e vivere

            NUOVA VITA!!!!!!

          • elledibi, 30 Maggio 2020 @ 21:11

            @Cossora
            D’accordo con te, il cds non è per tutti, per noi è stato una catastrofe.
            Dipende molto dai caratteri, da come è stata la relazione, dal punto in cui si è arrivati…
            In passato l’ho fatto e l’ho subito, so che funziona, ma bisogna essere pronti.
            Poi io ricordo gli anni senza email, senza chat, con i distretti telefonici che ti impedivano di stare troppo al telefono… Il cds veniva da sé, non c’era questa dipendenza da social e chat che rende tutto più complicato.

    • Lilly, 28 Maggio 2020 @ 14:02 Rispondi

      Non cedere. Ti sentirai uno schifo dopo. Perché cedi?perché speri di ottenere qualcosa di differente nel farti sentire. Ma non succede mai. E dopo ti sentirai solo arrabbiata per aver ceduto. Distraiti. Ascolta musica. Fai una passeggiata .

      • Nike, 28 Maggio 2020 @ 19:53 Rispondi

        @Lilly cedo perché mi manca,molto semplice.Sul resto,come darti torto.

    • Luce, 28 Maggio 2020 @ 20:19 Rispondi

      Non dargli questa soddisfazione.
      La tua dignità prima di tutto.
      pensa che poi dovresti ricominciare a contare da 1
      Non guardare indietro. Pensa a te stessa. Io ce l’ho fatta e tante altre come me. Quindi si può fare. Avantiiii

    • Lia, 29 Maggio 2020 @ 13:11 Rispondi

      @Nike non fare in modo che la mancanza ti mandi il cervello in pappa.
      Tu cosa vuoi da lui?
      Sei davvero disposta ad accettare di essere la seconda scelta pur di avere le sue attenzioni e la sua compagnia?
      Sai come si chiama questo?
      Metadone!
      Dimostra prima di tutto a te stessa di non accettare compromessi per elemosinare quello che sembra amore ma non lo è…
      Ti faccio anche notare che quello che vedrà lui sarà una donna talmente innamorata da calpestare le proprie convinzioni. Capirà di poter fare di te quello che vuole.
      Fagli vedere che tu invece le palle ce le hai e anche belle grosse!
      Anche lui ti sta perdendo e mi sembra che finora non abbia fatto una piega! Vai avanti e la forza prendila dentro di te, dalla convinzione che giorno dopo giorno ti libererai di un bisogno che adesso non ti da pace. E sarà così, fidati!

      • Dispersa, 29 Maggio 2020 @ 15:29 Rispondi

        @Ariel stavo leggendo il tuo post sulla manipolazione….
        Effettivamente uno psicologo spiegava come gli uomini sposati con amanti siano propensi alla manipolazione (è una cosa che a loro viene naturale), anche se nella vita di tutti i gg non sono dei manipolatori.
        Credo sia veramente difficile capire quanto si viene manipolati…. Perché i comportamenti possono essere all’estremo, ovvero possono usare il silenzio stampa come usare parole roboanti…. O una via di mezzo…. Sempre con lo scopo di far cedere la donna in questione.
        Il famoso cialtrone (che credo in psicologia sia il famoso iperlogico sposato) non lo fa con la stessa cattiveria del narcisista…. Ma lo applica lo stesso, per puro egoismo!!
        @Ale ti va di approfondire il discorso della manipolazione??…. Così da rendere più chiaro questo discorso (che a me sta particolarmente a cuore!)!!
        Grazie!!

        • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 23:26 Rispondi

          Ok

      • Nike, 29 Maggio 2020 @ 19:39 Rispondi

        @Cossora ammetto che i precedenti CDS erano più dimostrativi che altro,della serie “vediamo se riesci a stare senza di me”e il fatto che escogitasse di tutto pur di riprendermi mi rassicurava.Mi sono praticamente fatta male da sola.Questa volta no,mentirei se ti dicessi che non ci spero in un ritorno ma l’intento é quello di cancellarlo per sempre e solo non sentendolo dieci volte al giorno,weekend e feste comprese,penso di potercela fare.Non vedo alternative anche se é doloroso.Ho provato a vivermela così”finché dura”,sono uscita con altri,ho fatto vacanze con altri ma lui c’era sempre ed era lui che avrei voluto.
        @Lia@Luce no,non vorrei cedere,non voglio un uomo a metà,non voglio le briciole,non voglio essere la seconda scelta,non voglio sprecare tempo dietro ad un uomo che non sarà mai mio..Vi ho lette tanto,la teoria la conosco ma poi metterla in pratica è altra cosa.
        Grazie a tutte

  • Nina, 28 Maggio 2020 @ 14:30 Rispondi

    @nike dieci giorni sono un traguardo da valorizzare. Si inizia da uno due tre dieci cento..io sono a 13 mesi ma se hai letto la mia storia ho ancora cose in ballo con lui anche se mai più sentiti. E ti dico che ho ancora ricadute. Però io sono un caso quasi disperato e se leggi di altre persone puoi già vedere la luce. Tieni duro e onora il tuo nickname

    • Nike, 28 Maggio 2020 @ 19:56 Rispondi

      Grazie @Nina.Ho letto tutte le vostre storie,sono state di grande aiuto e probabilmente lo saranno ancora.Mi sembra di non vedere la fine di quest’incubo.

  • Lulolilla, 28 Maggio 2020 @ 18:29 Rispondi

    Io fino ad adesso, dopo un anno e mezzo, non sono mai stata pronta al CDS, non ci ho proprio mai pensato. Ma credo che quel momento si stia avvicinando…e leggendo le vostre esperienze mi domando, come sarà? Sarò in grado di mettere in pratica il CDS e rispettarlo? O avró delle ricadute? Vedremo, mi auguro di riaspettarlo perché quando deciderò vuol dire che più in basso di lì non si può andare. Purtroppo per esperienze familiari la mia soglia di sofferenza è alta…riesco a stare nella sofferenza per molto tempo perché ci sono dovuta stare e mi ci sono abituata. E ció non mi è per niente di aiuto in questa relazione extraconiugale. Se non fossi stata così forse avrei chiuso già da tempo, chissà.

  • Stella2, 28 Maggio 2020 @ 19:48 Rispondi

    Ciao a tutti!
    Che dire, diretta come sempre illuminante, anche se io non ho modo di attuare il cds. Sei sempre grande @Ale!!
    Tuttavia, sono qui per chiedervi aiuto.
    È tornato alla grande, come vi avevo anticipato, già dai primi di maggio. All’inizio sono stata forte e non ho ceduto, anche emotivamente parlando. Ma nell’ultima settimana sto peggio, sarà anche un momento no del mese (!!), non lo so. So solo che voglio trovare le forze e non so come procedere nei suoi confronti. Fa sempre quello attratto da me come se fossi una sirena, dice che certi giorni è più difficile che altri non cercarmi, e quindi cede… sa che dovrebbe essere più coerente, sa che sbaglia e mi chiede scusa, ma non ce la fa. Ha deciso di diventare più esplicito, per non prendermi in giro (questo lo capisco pure io che è una cavolata) ed è da tutta la quarantena che pensa al perché e cosa lo spinge da me. Spererebbe fosse solo sesso (Perché sente una forte attrazione fisica), ma comunque gli mancano anche altre cose, come parlare, stare insieme… infatti, mi videochiama molto spesso, e non per lavoro. Settimana prossima vorrebbe vedermi per stare insieme. Io gli ho già detto che non voglio più assolutamente fare la sua amante e mi ha risposto che nemmeno lui vuole questo, perché stava troppo male per tutti.
    Che devo fare? @Ale mi sa che ho bisogno del tuo aiuto, sono molto giù, pensavo di essere più forte.

  • Nina, 29 Maggio 2020 @ 00:13 Rispondi

    @lulolilla come te anche io ho soglia dolore molto alta e credo sia un dato comune a molte qui ed è esattamente la cosa profonda su cui lavorare. Una finisce x sentirsi figa perché sopporta cose mediamente insopportabili. Prima che lo dica la mia adorata @ariel, lo dico io stavolta, che spesso gli uomini ci marciano su questa nostra forza/debolezza. Il mio mi guardava ammirato con gli occhi a cuore x la mia pazienza, e io sapendo che questa mia dote gli piaceva ero sempre più paziente, ma poi ho capito come si arriva a farsi picchiare o maltrattare più seriamente (x fortuna a me nulla dal punto di vista fisico). Mi sono sbloccata quando mi sono accorta che dandogli corda su questo mi sarei impiccata da sola. Ma nel momento in cui mi sono imposta di non esercitare più questa pazienza (il che mi veniva anche naturale) siamo durati poi pochissimo. Nel momento in cui io ho fatto richieste e posto paletti, è finita. Ora il problema è che questa pazienza patologica era anche quella che teneva su il mio matrimonio e che dal momento che uno assapora la libertà di non piegarsi (all’amante) poi è dura tornare a farlo al marito..il quale mi trova intrattabile e lo sono, ma è solo che anche grazie alla terapia la pazienza è finita..ed è solo un gran bene, x me!

    • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 11:11 Rispondi

      @Nina
      Tesoro quanto stai avantiiiii ,complimenti perché ogni passo lo ho fatto uguale perché infatti hai scritto benissimo meglio di me!!

      Ho raccolto un mazzo di fiori di bei colori smaglianti
      Sgargianti
      Per inviarti la nuova vita
      Che sicuro presto vivrai
      Quella vera
      Quella tua!!!!
      Un abbraccione !❤️

  • Nina, 29 Maggio 2020 @ 00:17 Rispondi

    Comunque il CDS quando inizi a farlo perché sei convinta non fa più paura.. io ne avevo un bisogno paragonabile a una sete infinita, a un sonno tremendo.. qualcosa di cui non potevo fare a meno..il CDS verrà a voi tutte quando sarete pronte..e sarà una benedizione..

  • Stella, 29 Maggio 2020 @ 07:13 Rispondi

    Grazie Ale , hai sempre ragione…io ho attuato il CDS large da quasi un anno mai interrotto ,attuato dopo maree di promesse, alla scoperta da parte della moglie mi ha svenduta a lei facendomi perseguitare per mesi e lui si è zerbinato… anche se sento di non volerlo vedere nemmeno in cartolica ci sono giorni che mi manca da morire ,ma non lui ,ma quello che lui è stato con me,in pratica io ho amato qualcosa che non esiste. Mi vorrei riempire di schiaffi ,scusate oggi è una giornata no, ringrazio di non aver mai smesso di lavorare nemmeno in quarantena , il lavoro è stato il mio chiodo , insieme alla forza dei miei figli,anche dopo tanto tempo ancora capita che mi sveglio nel cuore della notte e scoppio a piangere per tutto quello che mi è successo,non è semplice uscirne ma ci si riesce,garantisco. grazie anche a te Ale ,alle tue parole e alle ragazze del blog, qui mi sembra di stare in un gruppo di aiuto alla disintossicazione da amante cialtronico verso la rinascita di se stessi e questo non è da poco , grazie di tutto.

    • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 10:08 Rispondi

      Grazie a te. Purtroppo innamorarsi del sogno è un problema

      • cossora, 29 Maggio 2020 @ 11:21 Rispondi

        Ecco, nel caso di @Stella con una persecuzione anche da parte della moglie credo il CDS sia stato salvifico.
        Mi chiedo comunque come possa un fuoco ormai inattivo da 12 mesi ‘scaldarla’ ancora tanto.
        Per provare a capire @Stella, le propongo una riflessione: possibile lui abbia scoperto qualche nervo che era già lesionato di suo?
        Se le va di parlarne, ovviamente.

    • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 12:27 Rispondi

      @CaraStella da ciò che scrivi ti comprendo benissimo infatti hai già capito tutto della lo schema di funzionamento di questi cialtroni e sicuro il tuo ex è stato da manuale come tra i peggiori che infatti compiono veri abusi
      Truffe emotive illusioni ottiche nel seNso che abbiamo creduto veramente a ciò che ci hanno trasmesso con il loro comportamento iniziale per farci cadere nella loro rete di veri manipolatori

      Infatti pure per me ho vissuto la illusione e psicologicamente parlando la illusione è matematica ci si attacca forte e infatti difficile poi fare il VERO UNICO CDS che in questi casi è la nostra salvezza

      Molte Donne soffrono di coodipendenza che ci fa almeno una volta nella vita finché non c’è la risolviamo curandoci siamo attratte dal manipolatore e lui ci marcia alla grande consapevole da subito ci inquadra benissimo come deboli crocerossine facilmente intortabile

      La buona ottima notizia è che se ne esce perfettamente curandosi di se stesse e se occorre quando non ci sta verso di riuscire a staccarsi nette decise ovviamente è meglio fare terapia perché dipendenza affettiva è proprio questo arrestare attaccate al sogno alla illusione del Dott.jakill prima versione.

      Tu sei avanti molto nella tua forza e consapevolezza e quindi SICURO ne esci e uscirai AL MEGLIO PER TE STESSA!!!!

      @CaraStella
      Un abbraccione!❤️

      • Stella, 29 Maggio 2020 @ 15:36 Rispondi

        Esatto Ariel ,mi ha distrutto emotivamente e mi buttato a largo nell’oceano dove ho dovuto combattere per riemergere,perché parliamoci chiaro se hai di fronte un uomo che per mesi fa dei fatti concreti come ha fatto lui ci credi e per me crederci voleva dire fidarmi e così quando lui è stato scoperto ha buttato tutto all’aria e mi ha fatta affogare dalla moglie con tutte le umiliazioni a seguito e lui inerme mi ha rinnegato.Questo è stato il colpo di grazia che mi ha uccisa emotivamente e per riemergere ci vuole tempo,perché devi lavorare su te stessa ,sempre…la salvezza la si trova nella forza di non cedere al CDS e ad aiuto esterno dopo lo schifo che si scopre una volta che scende il velo dagli occhi. Per quando riguarda Cossora ,si è così dopo un anno ancora mi capita di pensare a lui nonostante tutto, perché io ero reale e vera ,lui ha mentito ,lui non è stato un uomo,ma non potevo sapere che lui mentiva e non posso fingere di aver provato amore perché l’ho vissuto ,questo non colpevolizzarmi mi ha aiutato a liberarmi a non cercarlo mai più e vivermi questo lutto interiore. Verso di lui ora provo delusione e pena e non ho mai voluto dargli un connotato psichiatrico al suo atteggiamento perché sarebbe troppo riduttivo e soprattutto giustificativo nei suoi riguardi e uno così non merita giustificazioni.Come direbbe Alessandro ha fatto l’esame ha barato ed è stato bocciato senza recupero. Vi mando un grande abbraccio…

  • Lara, 29 Maggio 2020 @ 10:15 Rispondi

    Stella, come ti comprendo… stessa esperienza…
    si deve essere Fortissime! E aiutarci/supportarci come si sta facendo qui

  • Lia, 29 Maggio 2020 @ 13:34 Rispondi

    @Ale ti butto lì una proposta: aprire una sessione di consigli su come far funzionare un cds .
    Le donne del blog che sono già da un pó di tempo in cds potrebbero aiutare le altre dando consigli su come riuscirci.
    A me, per esempio, una cosa che ha aiutato molto è farmi scrivere nero su bianco la sua intenzione di non darmi nessuna data. Di conseguenza avrei dovuto fare l’amante a vita. Così gli ho fatto la domanda diretta su Skype. Gli ho detto che avevo bisogno di una data, di un periodo, di una prospettiva. La sua risposta è stata che capiva le mie esigenze ma, come ben sapevo, non era possibile, altrimenti sarebbe già successo. Mi sono salvata l’immagine di quello scambio e quando ho un momento di titubanza me lo rivedo. Mi da la forza di non cedere. Le parole si dimenticavo, possono essere reinterpretate. Quelle scritte nero su bianco restano e hanno più forza.

    • alessandro pellizzari, 29 Maggio 2020 @ 14:51 Rispondi

      Bella idea

    • Penelope, 30 Maggio 2020 @ 07:57 Rispondi

      Bellissima idea @Lia! Confesso che a 9 giorni da quando ho iniziato il CDS ci sn ancora tanti (troppi) momenti in cui mi manca e mi viene da piangere, poi anch’io ripenso alle frasi che mi hanno fatto più soffrire e tiro avanti…Oltre alla stessa frase che hai citato tu in merito all’uscire da casa (“una data non c’è…neanche ipotetica”) come dimenticare “ma io e lei non siamo in crisi! Io e lei non siamo una coppia finita!! C’è un appiattimento…” Ecco…se ripenso a queste frasi mi dico che non potevo non chiudere…

    • Oldplum, 30 Maggio 2020 @ 15:48 Rispondi

      La tua proposta @lia, è molto bella. a me non serve nulla in particolare per far funzionare bene il cds. non lo rinnego ma nemmeno lo rimpiango. se penso a quanto di me ho speso per questa “relazione” penso sul serio di non aver nulla da rimproverarmi e che sono stata una fortuna per lui che non ha colto. il segreto credo sia questo. comprendere il proprio valore, sapere cosa si è offerto e la grandezza di quello che era.
      poi in effetti, lo ammetto, mi è proprio caduta d’improvviso la catena. non so come sia successo. non è stato per nulla di particolare. solo non avevo più voglia di vivere una storia così limitante e la trovavo peraltro limitante solo per me. Anzi, il mio unico interesse ero io. lo sono diventata. Come la vivesse lui non mi ha preoccupato più. a me semplicemente non stava più bene. può essere che abbia perso la poesia della faccenda? ma che ne so. so che non mi interessa più.

      • Oldplum, 30 Maggio 2020 @ 15:50 Rispondi

        ps: non ho per ora nessunissima intenzione di trovare un sostituto. sto così bene senza problemi in casa (e per casa intendo la mia testa) che ne faccio volentieri a meno.

  • Ariel, 29 Maggio 2020 @ 15:17 Rispondi

    @Lia ,infatti ottima idea perché soltanto chi lo ha vissuto può davvero capire condividere scambiare la propria esperienza alla ovvia Luce e Guida irrinunciabile e insostituibile di @Caro Alessandro perché una voce esterna e competente fa da punto di raccolta e riferimento

    È un poco il principio della terapia di gruppo di cui fortunatamente per me ho avuto la grande esperienza e grande utilità proprio un poco come qu ,ovviamente farla di persona e con un terapeuta è comunque il massimo della efficacia e completezza ,ma anche qui ha il suo speciale valore e unicità di esperienza
    Perché in effetti l’anonimato consente cose che sono diverse e complementari a ciò che poi ognuno può scegliere di fare terapia vera con vero terapeuta specializzato ,

    Quindi qui sarebbe veramente utile e appunto un apporto di aiuto in più notevole e grand bella esperienza!

  • C., 29 Maggio 2020 @ 17:49 Rispondi

    Il Cds in formato large sancisce la fine del rapporto, definitivamente.
    Avviene quando non ne puoi più, quando lui ti ha detto qualcosa di veramente eclatante che cozza con tutto ciò che avevi vissuto fino ad allora con lui.
    ‘Sono fortunato, ho una famiglia meravigliosa’ disse dopo anni di trombamento e di CDS interrotti sempre da lui.
    Parole che si sono incise a caratteri cubitali nella mia mente e che la coscienza ogni volta mi ripeteva quando mi ritrovavo inevitabilmente a ricordare il passato, non ultimo quando ha tentato di interrompere l’ultimo è definitivo CDS (quello davvero large che ho attuato bloccando tutto).

    Dal Cds in formato large non si torna più indietro e non si può nemmeno pensare di avere un rapporto di amicizia.

    Quando tornano e ti sembrano ridicoli e patetici significa che uno hai vinto tu, due che sarai una potenza per sempre, tre che ne’ la sua meravigliosa famiglia, ne’ tu e ne’ un miracolo renderanno lui una persona migliore. Quindi sei SALVA!!!

    • Lilly, 30 Maggio 2020 @ 09:58 Rispondi

      @C. Non oso immaginare quanto ti abbia ferita con quella frase sulla sua famiglia meravigliosa. Lui secondo me è un eterno insoddisfatto. Non sarà mai felice. Ed è un problema suo. Come hai detto bene…niente lo renderà una persona migliore. Mi dispiace tu ti sia legata a una persona così. Che brutti elementi in giro.

      • C., 30 Maggio 2020 @ 17:19 Rispondi

        Cara Lilly,
        Sono stata ferita tantissimo ma quella frase per me è stata salvifica.

  • Nina, 30 Maggio 2020 @ 00:11 Rispondi

    @C. Hai ragione su tutto. Il CDS fatto così è una pietra tombale su qualunque cosa. capisco cosa vuole dire @cossora quando parla di lasciare andare con amore, ma x fare questo ci vuole qualcosa che io non ho e non saprei definire. Per me CDS vuole dire che sei morto nel cuore degli amici. Poi x carità spero lui stia bene ma nulla di più. Io non avrei potuto fare che un cds large e x me funziona solo così. Tutto o niente. Anche io ho tatuate a fuoco le sue parole x me più offensive, tra le quali che era venuto nella mia città senza chiamarmi perché voleva farsi una giornata da turista e non aveva pensato di darmi un colpo di telefono. Sono le ultime cose che ho sentito dalla sua viva voce in diretta. Poi alcuni vocali poi finita.

    • C., 30 Maggio 2020 @ 17:40 Rispondi

      Cara Nina,
      Con lasciare andare con amore Cossora credo intenda non marcire dentro dalla rabbia, ed ha ragione.
      All’inizio sembra impossibile ma pian piano che passa il tempo, pensando e ripensando all’accaduto, la rabbia la lasci pian piano andare via.
      Inizi a comprendere che quella storia doveva necessariamente finire così e non perché tu sei stata sbagliata ma perché per te c’è in serbo ben altro.

      Ho capito dopo più di un anno di CDS large che la famiglia meravigliosa c’è l’ho io, dovevo solo capirlo anche grazie a lui.
      Lui ha tentato di ritornare nonostante la sua meravigliosa famiglia io invece sono felice così.
      Ogni volta che guardo mio marito con cui sono praticamente cresciuta e che mi guarda ancora con occhi pieni d’amore dico: Dio grazie per come è andata.
      Se lo avessi lasciato per lui avrei fatto la cazzata più grossa della mia vita.
      Ecco perché ora non lo odio nonostante abbia sofferto ma quasi lo ringrazio perché ha rafforzato la mia famiglia meravigliosa.
      A lui auguro che abbia trovato la pace anche se essendo lui un seriale, francamente ne dubito.
      Ma amici no. L’amicizia è il sentimento più puro e disinteressato che possa esistere e non potrei mai concederla a qualcuno che mi ha usata per tanto tempo come stampella.

      Ma credimi se ti dico che sinceramente vorrei che avesse trovato la sua felicità….forse questo significa ‘lasciare andare con amore’

  • Cossora, 30 Maggio 2020 @ 08:16 Rispondi

    Vi leggo e mi spiace. Mi spiace che abbiano interrotto i cds con la forza (ma lo trovo umanamente comprensibile), che vi abbiano rinnegate e dato in pasto alle mogli (questo è ignobile).
    Il mio ex non ha mai insistito, mai forzato, non so se avrei preferito che almeno tirasse fuori un po’ di grinta.. ho spesso -dico la verità- interpretato il suo rispetto per pigrizia, per poca convinzione.
    Ma è acqua passata. Mi stringe il cuore pensare alla favola emozionante che ho vissuto grazie a lui.
    È tempo di girare pagina ma lui cé, so che rimarrà dove sta e dove faceva una fatica immane anche solo a pensarsi prendere (e comunicare) una decisione tanto forte: vi ho curato, mantenuto, perdonato. Adesso voglio essere felice e pensare a me.
    Non ce l’ha fatta. Siamo stati affini in tante cose ma poi è arrivata la prova dell’assertività e.. non ci somigliamo per niente!
    Sorrido intenerita e sorniona pensando alla novità che da giorni mi scrive e mi corteggia. E che mi piace. Ma per adesso non glielo dico!
    Buon week end ragazze!

    • Dispersa, 30 Maggio 2020 @ 13:37 Rispondi

      Solo felice per te @Cossora!!
      Ti auguro, anzi vi auguro, di galoppare con il cuore lontano!!
      Fai bene…. Non rinnegare il passato, quello che è stato e non sarà…. Sì va avanti, non è la fine, ma solo l’inizio di nuove emozioni!!
      Ti abbraccio tesoro!!

    • Norma, 30 Maggio 2020 @ 15:45 Rispondi

      Cossora tu per me sei sempre spunto di riflessione. All’inizio il cds me lo ha imposto lui e io l’ho interrotto più volte sempre sbattendo il muso contro le sue meschine spiegazioni, ora è dal 19 marzo che ho cancellato il numero e adesso sono io in cds. Non ho davvero più voglia di parlare con lui , nemmeno per insultarlo, non merita niente neanche i miei insulti. Tu parli di favola emozionante io la favola l’ho creata nella mia testa ed è solo mia perché dall’altra parte non ho mai capito che ruolo avevo. Probabilmente sono tonta io ma piano piano sto raggiungendo consapevolezza di me ed è bellissimo. Da qualche parte ho letto che il cuore lo mettiamo a forza in un posto che sappiamo non può entrare…ecco io sono stata perseverante in questo e ovviamente adesso sto pagando. Ma ne sono felice perché mi ha portato ad essere diversa più forte emotivamente. Noi non ci somigliavamo in niente ma adesso l’ho capito perché quando c’ero non ero in me mi andava bene tutto in nome di quell’amore che provavo solo io. Cossora grazie e goditi il weekend e quella cosa che ti intenerisce. Un abbraccio

    • C., 31 Maggio 2020 @ 16:33 Rispondi

      In bocca al lupo cara.

  • Ariel, 30 Maggio 2020 @ 11:20 Rispondi

    @Nina
    Sono d’acc In pieno
    Purtroppo non è una questione di essere più brave o meno nel senso del umanità che ovviamente come tu scrivi bene neanche io auguro proprio a nessuno del male ,ma appunto questo pensiero sentito dimostra il livello a
    To Della propria autostima

    Infatti finché non si capisce questo si resta crocerossina e dipendente affettiva

    Molte care Donne ,infatti in ottima buona fede credono e confondono il saper porre dei limiti invalicabili alla propria autostima con l’essere cattive o vendicative o rancorose per il solo fatto di saper chiudere per sempre una relazione che in ogni caso ha prodotto danno fosse anche un solo piangerci un giorno è un danno a se stesse

    Finché non si coglie dentro se stessa questa differenza si resta con la porta socchiusa verso il Cialtrone e soprattutto peggio verso se stesse col rischio elevato di ripetere tutto in una nuova relazione perché finché si resta dipendente si è attratti da gente cialtrona,

    Quindi non bisogna confondere il lasciare andare in pace ovviamente dentro se stesse ma sapendo CHIUDERE TUTTO X SEMPRE!!!!

    Bravissima cara@Nina!!!

    • Cossora, 30 Maggio 2020 @ 15:32 Rispondi

      @Ariel riesci anche a scrivere post senza riferimenti a me?
      Inizi a sembrare paranoica nei miei confronti.. poi ti serve altra terapia!
      Mi spiace tu senta sempre prioritario contraddirmi, ma se ti fa piacere vai pure avanti.
      Non ho chiuso la porta semplicemente perché mi voglio bene, perché non voglio credermi davvero sottomessa e manipolata come gli uomini (ma anche certe donne) vorrebbero costringermi ad ammettere.
      Non lo sono. Niente farmaci, niente terapia, niente alcool. Sono la prova vivente che la forza di volontà esiste. Ma sembra che sia scomodo comunicarlo, cé una sorta di regime che vuole sottolineare a tutte che non ce la possono fare.
      Ce la fate. Voi date vita, non credete alle “amiche” che vi compatiscono, minano la vostra autostima.
      Non lo cerco ne lo bramo da più di tre mesi. Ed é a 3 km da me. Non cé niente che possa fermare la forza di volontà.
      Ho conosciuto altri due uomini e uno mi sta davvero interessando, work in progress.
      Chi vi dice che siete manipolate e sottomesse e piegate lo fa solo per farvi continuare a sentire così.
      È come una donna grassa che fa notare un filo di ciccia a una appena in sovrappeso. È invidia. Non cascateci, sapete come si dice? Dagli amici mi guardi Dio, che dai nemici mi guardo io.

      • Ariel, 30 Maggio 2020 @ 22:07 Rispondi

        @Cossora
        Quello che scrivo é ciò che pensò da sempre e in più non è affatto riferito personalmente a te in particolare
        In più quando ho scritto questo specifico commento in particolare il tuo manco era ancora pubblicato

        Quindi non riferirti a me se tu la pensi così
        Problema tuo

        Ripeto non era neanche pubblicato il tuo commento
        E non lo avevo quindi neanche potuto vedere o leggere.

        Mi spiace per te ,modera i termini,
        Grazie

  • Lilly, 30 Maggio 2020 @ 12:09 Rispondi

    Io comunque quando leggo di uomini che danno in pasto le amanti alle moglie mi dico….che coraggio che hanno. Cioè….non hanno paura che l’amante risponda per le righe? il mio lui lo farebbe mai? Non lo so….secondo me no. E per un solo motivo. Sa che finirei per essere io quella che si mangia la moglie. E con lui mi ci farei la scarpetta.

    • Oldplum, 31 Maggio 2020 @ 11:39 Rispondi

      Non me lo sono mai augurato ma sai che sarebbe stato divertente osservare una che si arrabbiava, imbestialiva con me per tenersi una sola?
      Sto sorridendo.

  • Cla, 30 Maggio 2020 @ 16:14 Rispondi

    Dopo mesi mi ha contattata perché gli è venuto in mente guardando delle foto che lo eccito da matti e vorrebbe fare sesso con me … dice che è confuso, che deve trovare se stesso …(ancora !?) che il rapporto con la trentenne è ‘in sospeso’ ma ovviamente ci vive insieme …ahhh e comunque non si è ancora separato dalla moglie . Diomio ma come è messo ? Non so come definirlo .. un grandissimo abbraccio a tutte e CDS a oltranza : è l unica salvezza . Forza ragazze se ne esce !

    • oldplum, 31 Maggio 2020 @ 06:49 Rispondi

      Ma è quello che è stato più di 10 anni con te come amante?

      • Cla, 31 Maggio 2020 @ 08:05 Rispondi

        Yes ! 20 anni

        • oldplum, 31 Maggio 2020 @ 10:55 Rispondi

          Che tristezza d’uomo.

    • Oldplum, 31 Maggio 2020 @ 11:41 Rispondi

      Che poi che coraggio. 20 anni insieme come amanti, se ne trova un altra più giovane e poi dopo MESI dalla chiusura ha la faccia di contattarti come se nulla fosse accaduto per dirti che gli tira l’arnese?
      Che schifo d’uomo.

  • Nina, 31 Maggio 2020 @ 00:51 Rispondi

    @C ho capito cosa intendi e cosa intende @cossora. Io stessa non ho mai avuto la carogna nei suoi confronti perché credo che se si è amato davvero qualcuno non si riesca che ad augurargli il suo bene. Purché non ci faccia più del male, certo. Ma anche io sento il cuore in pace verso di lui perché quello che ho provato e il fatto di aver visto in fondo alla sua anima mi fa percepire le sue fragilità. Che sono x me pericolose e sono una roba da cui stare lontana, ma che io.gli auguro di riuscire a sanare x poter vivere meglio di come ha sempre vissuto. Boh. In pratica sto dicendo che lo amo ancora? Forse. Ma in un modo che non è più quello di un tempo.

    • C., 31 Maggio 2020 @ 08:35 Rispondi

      Esatto.Proprio così.
      I tuoi sentimenti erano puri, è normale augurargli di essere felice.
      Lo hai amato ed ora sai quanto capace di amore sei.
      Questa è la lezione.

      • Ariel, 31 Maggio 2020 @ 11:40 Rispondi

        @C finché se ne parla non importa come si sta ancora “ dentro alla dipendenza “

        E comunque credo che il tempo sia prezioso nel senso che in questa massima è contenuta una grande verità

        L’ATTESA NON ATTENDE,
        MA,
        METTE A FUOCO

        Allora poi ci si sveglia e si sente il richiamo più sano per se stesse

        Mandare a fanculo chi non ci rispetta e quindi
        Non ci merita

        Mandare a fanculo è sano istinto
        Di sopravvivenza

        Non è augurare del male

        Ma evitare accuratamente i Cialtroni che sono soltanto uomini privi di empatia e attributi

        Tutto il resto è NOIA!!!!!!!!

        • Nike, 31 Maggio 2020 @ 16:10 Rispondi

          Sarò ripetitiva ma a me più il tempo passa,più manca e non metto a fuoco niente a parte questo..Sarà dipendenza?O sarà che stronzo non lo é mai stato,tutte le cattiverie che ho letto in questo blog lui non le ha mai fatte,io forse sì ma lui proprio no..Ha solo deciso di vivere così,la famiglia da una parte e io dall’altra,senza mai farmi sentire meno importante ma con la certezza che sarebbe stato sempre così e che l’unica cosa che non poteva darmi era la normalità.Mi chiedo come si possa vivere in questo modo.

          • Lulolilla, 31 Maggio 2020 @ 22:28

            @ cara Nike me lo chiedo anche io. Mi faccio la stessa tua domanda. Credo che non vivono bene e sereni come vogliono far credere a noi. Se la raccontano, ce la raccontano. Io sono di quest’idea.

        • C., 31 Maggio 2020 @ 16:19 Rispondi

          Ah certo, mandare a fanculo è una cosa che va fatta a prescindere e da cui non ci si discosta.
          Ma anche la rabbia dentro deve sparire altrimenti si ha ancora dipendenza Ariel

          • Ariel, 31 Maggio 2020 @ 19:52

            @C ovviamente
            Con la rabbia mai si riesce a chiudere davvero
            La rabbia è una emozione di passaggio che va espressa fuori senza indirizzarla a nessuno in particolare
            La rabbia infatti è una NOSTRA EMOZIONE

            Quindi ovviamente è IMPOSSIBILE “ Mandare a fan.. “
            finché si resta arrabbiati

            Chiudere davvero è energia positiva che riconosce le proprie debolezze e le cura con vero Amore e quindi amando se stesse si EVITA DI NUOVO di mettersi in situazioni negative per se stesse.

            Per questo motivo spesso le persone confondono il dire vaffa con la rabbia

            Perché occorre conoscere se stessi e per farlo occorre fidarsi del proprio 6 senso che fa guardare le cose sapendo come funzioniamo tutti e soprattutto ciascuno di noi in base alla propria situazione evolutiva.

          • EP, 31 Maggio 2020 @ 20:03

            @C…. tesoro…hai scavallato l’anno di CDS e sei radicalmente cambiata!
            Ti sento proprio diversa negli ultimi post che ho letto!
            Prima si percepiva la tua rabbia…e si… ho sempre pensato anch’io che rimanere invischiate cn tutta sta bile fosse una sorta di dipendenza!

            Insomma…che è successo? Mi sn allontanata un attimo e ti ritrovo Dalai Lama!

            Cmq mi piaci…ormai sei oltre pure tu! Persino del bene gli auguri al tuo ex…qlche mese fa gli avresti cavato gli occhi!!! :-))

          • Ariel, 31 Maggio 2020 @ 22:46

            In più non si sta fuori dal tunnel finché ancora si parla di lui pure alla Pace e bene ti auguro il meglio ,

            Soltanto quando hai sistemato la scatola esperienza nel passato finalmente ti accorgi che unUomonuovo ti guarda per ciò che sei ti apprezza e rispetta

            Ecco come per caso mi sono accorta di uomonuovo
            Finché si sta indietro a guardare o sbirciare indietro
            Non ci si può accorgere del uomonuovo che per essere tale sta libero dai guai e ci cerca proprio quando siamo libere dentro a noi stesse

            Cold case
            The end
            Fine

            Ormai è nel passato e quindi
            Come già scritto
            Tutto è passato!!

            Questo chiudere senza più fare auguri di ti auguro ogni bene ,secondo me, vale pure per chi come alcune di voi hanno scelto di ricostruire nel proprio matrimonio una nuova esperienza un nuovo legame provando a proseguire la avventura abbandonata durante Amantato

            E secondo mio pensiero occorre la forza della verità raccontando almproprio marito omcompagno della esperienza vissuta

            Credo fortemente nella FORZA POSITIVA DELLA VERITÀ

            Perché,come già scritto,

            Tutti a nodi vengono al pettine
            Sempre anche a distanza di anni
            La verità galleggia in superficie e rende percepibile la menzogna
            Pure se fatta a fin di bene
            Ma viene da chiedersi
            Il bene di chi?????

            Ops ,
            Fateve sotto care Ragazze del mio coeur❤️

            P.s. chiedere delucidazioni a @Oldplum che è riuscita a parlare chiaro al suo ex marito!!!

          • C., 31 Maggio 2020 @ 22:56

            EP amore mio,
            Sarà stato il Covid 19 a farmi vedere tutto in modo diverso.
            Sarà stato pure un periodo difficilissimo, pieno di tensione per tutto ciò che avveniva intorno a noi ma ho fatto una quarantena meravigliosa a casa con la mia famiglia, che quasi quasi rimpiango ora che il tram tram quotidiano è tornato e lo stress lavorativo pure.
            Sono davvero felice ora, credimi.

            La rabbia è una fase obbligatoria e di transizione.
            Quando ti passa pure quella sei davvero oltre.

            Il Dalai Lama….ahahahaha….sarà il mio prossimo obiettivo

  • Cla, 31 Maggio 2020 @ 08:24 Rispondi

    Non credo che il loro sia vero amore. Almeno nella mia esperienza. Noi pensiamo alla loro felicità a loro non gliene frega niente. Ci usano per quello che serve che sia sesso, paura della solitudine, narcisismo, egoismo . Forse provano affetto ma amore no. Per questo, per tutte le menzogne e l opportunismo io non me la sento proprio di volere che lui sia felice. Mi ha rubato la mia giovinezza mentendomi deliberatamente. Semplicemente mi fa pena. Adesso sta sfruttando questa ragazza, vive con lei e ha il coraggio di cercarmi ancora per fare sesso . Perché ? Non si è ancora separato dalla moglie perché ? Vuole tenerci per scorta ? Non ama nessuno. No grazie uno così non mi interessa se sarà felice anzi penso che non lo sarà mai . E sono d accordo sul fatto che se ne può uscire con le proprie forze si perché possiamo anche piangere e disperarci sentirci sole e stare male come cani ma siamo più forti di quanto pensiamo dobbiamo fidarci di noi . Sono loro quelli deboli ne sono sempre più convinta man mano che passano i mesi

    • Lia, 31 Maggio 2020 @ 11:21 Rispondi

      @Cla non ho parole… Il tuo ex non ha rispetto per nessuno. Credo non voglia rinunciare a nessuna delle tre perché ognuna gli dà qualcosa di diverso. Tu, probabilmente, sei quella con cui faceva il sesso migliore… Che culo… Scusa la mia schiettezza ma davvero non c’è limite all’indecenza…
      Mi permetto solo una riflessione che vale per tutte. Questi soggetti hanno terreno fertile perché ci facciamo poco rispettare.
      Se la trentenne gli avesse detto… separati e poi vediamo… se sua moglie avesse voluto divorziare all’istante… se non avesse l’idea di te di una che per 20 anni c’è stata “sulla fiducia”, sarebbe da solo come un cane, cosa che si meriterebbe.
      Non è per te @Cla, lo dico come riflessione generale. Lo dico per me che avrei dovuto dirgli senza aspettare troppo…. Allora? Che dobbiamo fare io e te?…. vuoi stare con me sì o no? Il rispetto bisogna pretenderlo. Tanti, troppi, non si fanno scrupoli e interpretano la nostra disponibilità e il nostro sentimentalismo come debolezza…se ne approfittano.

      • Cla, 31 Maggio 2020 @ 16:14 Rispondi

        Hai ragione @Lia il rispetto per noi stesse e la consapevolezza queste sono le armi per mandarli aff…. e si ragazze purtroppo a volte non riusciamo a vederli per quello che sono

    • C., 31 Maggio 2020 @ 16:28 Rispondi

      Ma infatti mica parliamo di amore da parte loro.
      Una persona irrisolta è una persona che non sa amare.
      Essere arrabbiate Cla è una cosa normalissima perché prendi consapevolezza che sei stata presa in giro a lungo.
      Ma poi, a lungo andare, quando vedi (come nel tuo caso) che il personaggio si ripresenta capisci che lui la felicità non sa nemmeno dove abita di casa.
      Pensa, si è illuso, lasciandoti di non avere più rotture di scatole, se n’È trovato un’altra, si è tenuto la moglie. Ma che amore vuoi che provi?
      Non sa nemmeno lui davvero chi è.
      Quando si arriva alla fase che non te ne frega più niente di lui allora ripensando al passato dici: Ma, speriamo per lui che abbia trovato pace.

      Ovvio che deve stare.anni luce di distanza da te perché la sua felicità non ti riguarda minimamente.

      Se la cosa la su vede in maniera così distaccata allora il cerchio si è finalmente chiuso.

  • Lulolilla, 31 Maggio 2020 @ 22:20 Rispondi

    Io mi sto approcciando per la prima volta al CDS, dico la verità, sono molto spaventata. Venerdì ho messo fine alla nostra relazione. Spero sia una fine definitiva, ma non posso esserne certa perchè sto soffrendo veramente tanto. Io sono innamorata. Ci siamo dati tantissimo, ma non si è mai messo in discussione e ha sempre dettato condizioni che non lo facessero “distrarre” troppo dalla famiglia. Ho resistito per un anno al fatto di avere il divieto di scriverci nei fine settimana e vacanze, imposto da lui. L’ho sempre sofferta questa cosa, ma ho sempre voluto fare finta di niente. Adesso mi stava cominciando a pesare davvero, non era giusto che io vivessi momenti di ansia e angoscia nel non poterlo sentire. Perchè avrei dovuto continuare a soffrire sapendo già che lui la famiglia non l’avrebbe mai lasciata? Con quale scopo? Gli ho detto chiaramente che non sono più disposta a soffrire, se deve esserci la nostra relazione deve farmi stare solo bene. Io ci speravo tanto facesse un passo verso di me. Ma lui non è disposto a darmi libertà di comunicazione. Lo porterebbe fuori equilibrio e sarebbe lui a non stare più bene, con se stesso, la famiglia e me. Nonostante il suo ‘anche io non vorrei mai fare a meno di te’. Quindi ho dovuto dire BASTA. Lui con me è sempre stato sincero, mai mi ha raccontato balle, non lo odio, non provo rabbia. Devo dire però che ci sono rimasta tanto male, speravo che potesse almeno provarci pur di non rinunciare a noi. Non mi è sembrato di chiedere chissà cosa. La libertà di scriversi credo sia la cosa più banale. Credevo tenesse a me e a noi abbastanza da poter accettare questa cosa. Invece no. Il suo egoismo prevale sempre. E ha fatto mettere la parola FINE a me, e non lui ovviamente. Ci siamo salutati come fosse l’ultima volta. Mi ha detto “mi mancherai, abbi cura di te”. Non ci siamo detti altro, non so se ha intenzione di continuare a sentirci oppure no, questo lo vedrò nei prossimi giorni, ma so che non è la soluzione. Dovrei quindi mettere in pratica il CDS per uscire da questa relazione senza futuro che sarebbe dovuta finire prima o poi. Ma ragazze sto veramente male solo all’idea che non faccia più parte della mia vita. A volte penso che vorrei riuscire a gestire la nostra relazione in maniera leggera come riesce a fare lui, ma io non riesco. Spero di farcela davvero, grazie all’aiuto di tutti! Di voi, @Alessandro, la mia terapeuta, la mia migliore amica.

    • alessandro pellizzari, 1 Giugno 2020 @ 06:05 Rispondi

      Se hai bisogno contattami in privato

    • Penelope, 1 Giugno 2020 @ 08:45 Rispondi

      Ciao Lulolilla, oggi sono 11 giorni da quando ho chiuso. Non ti dirò che è semplice, io faccio ancora adesso tantissima fatica. Purtroppo è ancora il 1’ pensiero appena apro gli occhi e l’ultimo prima di chiuderli, durante il giorno il pensiero va a lui quasi costantemente nonostante faccia di tutto per distrarmi. Ti dico anche che in alcuni momenti la nostalgia è così forte che mi viene da piangere e mi chiedo perché non mi abbia più cercata, ma ti dico anche che ogni volta che mi manca, ogni volta che vorrei vederlo e ogni volta che penso che non mi sembra vero che non faccia più parte della mia vita, allo stesso modo penso che lui è nel letto insieme alla moglie, che in tutti questi anni, nonostante i momenti tra noi sembrassero quelli di 2 persone unite dal Destino, non mi ha Mai dato l’importanza che credo di meritare facendomi sempre sentire meno di valore rispetto a lei e, soprattutto, non è che non faccia più parte della mia vita…Non ne ha Mai fatto parte realmente se non appunto per dei “momenti”. Se sei innamorata come lo ero (e lo sono) io non potrai vivertela in maniera leggera perché l’Amore pretende Tutto, non si accontenta delle briciole. In bocca al lupo! Lo dico a te come continuo a dirlo anche a me stessa…

    • Lia, 1 Giugno 2020 @ 09:15 Rispondi

      @Lulolilla se schiocchi le dita lui torna immediatamente. Mica è scemo. Avrebbe l’amante disposta ad accettare di essere la seconda per un tempo illimitato.
      Basta scrivergli “torna” che te lo ritrovi sotto casa.
      Quindi, non ti preoccupare. Se lo vuoi nella tua vita lui c’è… ovviamente accetti le sue condizioni e ti fai da parte quando lui è con la “titolare”.
      Non voglio essere dura ma lui riesce a viversi la storia in modo “più leggero” perché ha già deciso di non fare nulla per voi due. Quello che gli dai tu è tutto grasso che cola, senza impegno, senza grossa fatica…
      Pensa a questo :
      Se la moglie dovesse, per qualche motivo, cambiare città, paese, lui la seguirebbe riorganizzando tutta la sua vita, magari cercando un nuovo lavoro, una nuova casa…
      Se dovesse succedere a te?
      È un esempio per farti capire quanto siamo di “contorno”. Pensiamo di contare più della moglie solo perché ci riserva tempo e passione, in realtà non contiamo un caxxo.
      Questa è la clausula che firmi se lo richiami.

    • Dispersa, 1 Giugno 2020 @ 09:20 Rispondi

      Ciao @Lulolilla…. Quella dell’equilibrio l’ho sentita pure io…. E purtroppo loro stanno in equilibrio con o senza di noi!!
      In realtà si chiama egoismo, ci sei ma non così presente da danneggiarlo…. Non ci sei? Fa nulla con il tempo ci sarà un’altra e nel frattempo lui farà avanti e indietro nella tua vita.
      Tesoro dovrai sbatterci la testa un bel po’ di volte prima di capirlo.
      Ad ogni suo ritorno ti racconterai che in fondo a te ci tiene…. Magari ti vuole bene…. Ma come dice spesso @Ale…. Sì può voler bene anche al proprio gatto!!
      Ti sembrerà impossibile, ma più il tempo passa e più metterai a fuoco la realtà di questa storia!!
      Tu scrivi, ti farà un gran bene!!
      Un abbraccio!!

  • Rosa, 1 Giugno 2020 @ 08:04 Rispondi

    Lulolilla, fallo ora perchè tanto ti ritroveresti a doverlo fare tra qualche anno con conseguenze ancora peggiori.
    Lui ha già fatto la sua scelta e non cambierà. Soprattutto se sa di trovarti sempre lì.
    Se hai una remota possibilità e dico remota è proprio il CDS, quando capirà che fai sul serio (perchè lui ora sa di poterti riacciuffare) è proprio attuando il silenzio.
    Se ha qualcosa di importante da dirti e soprattutto di diverso vedrai che il modo lo trova.
    Ha già scelto. Lo fanno tutti o quasi già da subito, ma noi ci illudiamo che possa succedere qualcosa che li faccia smuovere.
    Non è un bugiardo, non è uno stronzo non ti tratta male , ma è un egoista che mette se stesso e il suo benessere di fronte a tutti.
    E stai certa che lui lo sa cosa vorresti, quindi non c’è nulla che devi aggiugere.
    Continua così e tutte le volte che ti senti affogare, scrivi qui.
    Ti abbraccio.

  • Lulolilla, 1 Giugno 2020 @ 12:59 Rispondi

    @ Penelope mi sento così vicina a te, quello che pensi, quello che senti, sono esattamente le stesse cose che stanno accadendo a me.
    @ Lia sono consapevole che se lo voglio lui è lì. Ma devo resistere proprio adesso che ho preso coraggio e ho detto basta. Se ascoltassi il mio cuore già gli avrei scritto. Peccato che leggerebbe il mio messaggio solo quando rientra in ufficio. Oggi ponte, domani festa, forse mercoledì. E questo mi fa sentire sempre più umiliata. Io non mi merito di essere messa in pausa, anche se lui dice che in quei giorni non sono in pausa ma sono sempre con lui. Non gli ho chiesto di sposarmi ma liberà di sentirci. Mi sembra il minimo. Già mi dedica le briciole, diventerebbero le briciole delle briciole. Troppo.
    @ Dispersa esatto, mi fa tanto male pensarlo, ma mi ha dimostrato che può tranquillamente stare senza di me, nonostante tutto quello che ci scambiamo, altrimenti avrebbe fatto un passo verso di me. Non gli compromette niente. Tanto la moglie lì se ne sta, ha le corna da 25 anni, figuriamoci se non lo sa, ormai se lo tiene così.
    @ Rosa condivido in pieno tutto quello che hai scritto. Mi rendo conto che il CDS è veramente l’unica soluzione per me stessa e per capire fino in fondo di questa relazione. E come hai detto tu, lui sa cosa vorrei e non c’è niente da aggiungere.

    Volere è potere, per tutti, in tutto. Gliel’ho sempre detto anche a lui.

  • Come far funzionare il codice del silenzio - Alessandro Nicolò Pellizzari, 1 Giugno 2020 @ 20:28 Rispondi

    […] ho raccontato in questa diretta (la trovi qui) il Cds vero è quello large, cioè totale (zero messaggi, mi piace, controllo dello stato, zero […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.