foto iStock

È finita fra di voi, e lui ha anche il coraggio di dire che è colpa tua, o che te lo dovevi aspettare, o che hai tirato troppo la corda…

Ecco la compilation di frasi terribili che certi uomini riescono a dirvi quando il rapporto finisce. Guardate la diretta e meditate: questo dovrebbe essere il nuovo uomo della vostra vita? Questo sarebbe innamorato di voi? Meditate, meditate e… scappate! Buona visione

La top nine delle frasi terribili con le quali ti liquida

Non hai saputo aspettare
In fondo senza di te il mio matrimonio era ed è ok
Sei troppo coinvolta
Ti avevo detto che non avrei mollato la famiglia
Hai aspettato troppo a lasciarlo ora e fuori tempo massimo

Dillo a mia moglie che hai insistito tu
Non ti sei accontentata
Sapevi che ero sposato
Hai scambiato l’amicizia per amore

Condividi:

59Commenti

  • Ariel, 7 Settembre 2020 @ 22:18 Rispondi

    Esattamente su tutti i punti ,le frasi che pare il decalogo del Maschilista patentato
    @CaroAlessandro hai veramente fatto cento e centro su questi comportamenti che qui purtroppo ne abbiamo a sfare di testimonianze scritte di care ragazze che si sono sentite messe sul banco degli imputati !!!!
    E infatti quanto questo tema dei girafrittate e del distribuire frasi che se ci si fa caso leggendole messe come le hai qui scritte in un elenco trovo utilissimo modo perché ciascuna delle care ragazze ancora dentro a questa ultima pagina scura del sentirsi ancora non soltanto infranto il sogno senza alcuna pietà ,ma pure rimestare il coltello nella piaga già provocata prima illudendo a destra e a manca fa davvero disgusto

    E spero che il disgusto aiuti a chi ancora si dispera nelle domande e incertezze a dare un vero taglio e iniziare poco a poco a costruirsi la nuova vita
    purtroppo ancora siamo lontani dal evolvere nel regno Del Macho che parla e soprattutto Sparla a proposito e che non si fa certo scrupoli del fare del male
    Intanto il POTERE IN CORO È DEGLI UOMINI

    Ma noi piccole dolci TOSTE RAGAZZE stiamo SEMPRE PIÙ IMPARANDO ad AMARE CHI SE LO MERITA
    E CIOÈ NOI STESSE!!!

    Cari maschietti di questa fattura
    Avete i giorni contati
    Tutti i nodi vengono al pettine e noi fanciulle saremo già così lontane nelle braccia di chi Sa Essere soltanto se stesso ,un uomo NUOVO vero!!!

    @CaroAlessandro
    Grazie per Tutte le tue video dirette così sempre utili e preziosi aiuti concreti !

    • alessandro pellizzari, 7 Settembre 2020 @ 22:55 Rispondi

      Grazie

  • Mary, 7 Settembre 2020 @ 23:27 Rispondi

    Mi è venuto da ridere solo a leggere il titolo e mentre ti ascoltavo ho riso più volte, non di te, ma di ciò che hai raccontato (quel che non l’ho vissuto l’ho sentito da altre persone). E sai cosa, la cosa bella è che ora ci rido su. Ad ascoltarle tutte insieme uno non ci crederebbe mai, e invece sono tutte vere. Non mi aspettavo tirassi fuori anche questa. Ma veramente sembrano fatti con lo stampino sti uomini.

    Io vicino a te sarò sempre, rimpiangerò la tua perdita fino alla fine dei miei giorni. Ricorda sempre che è una tua scelta, non mia, e scegliere è ben più lieto che vedersi imporre le cose, che siano belle o brutte!
    Se non siamo andati oltre è causa tua, l’hai voluto tu! Non l’ho voluto io!!! È TUTTA COLPA TUA!

    Ti ringrazio Ale, anche se qualcuno ti dice che lustri le donne, ma spesso il punto debole di queste relazioni è che dato proprio dal viverle nell’ombra, è nel credere che ciò che si vive sia unico e quindi autentico (non una fotocopia uguale a mille altre), e tu invece hai portato tutto alla luce del sole.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2020 @ 08:18 Rispondi

      Grazie a te ridiamo insieme

  • Giada, 8 Settembre 2020 @ 10:54 Rispondi

    Oltre al danno, la beffa. Da aggiungere all’elenco delle cialtronaggini: “ti do un consiglio: mai dare un ultimatum ad un uomo”… giuro, l’ho sentito con le mie orecchie! Grazie Ale per le tue dirette e per gli articoli, sempre illuminanti.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2020 @ 17:33 Rispondi

      Pensa che te ne sei disfatta!

  • Lu, 8 Settembre 2020 @ 12:41 Rispondi

    Tu Alessandro svolgi una funzione sociale importante.
    Dovrebbe esistere una materia “educazione sentimentale “ e dovrebbe essere insegnata fin da piccoli, per aiutare le persone a capire come dovrebbero essere strutturati rapporti sani.
    Tutto quello che tu racconti e spieghi viene dall’esperienza tua e di altri/e , questo è un patrimonio che non si può dare per scontato che tutti conoscano.
    Grazie per condividerlo.

    • alessandro pellizzari, 8 Settembre 2020 @ 17:34 Rispondi

      Grazie a te

  • Elisabetta, 8 Settembre 2020 @ 14:07 Rispondi

    Forse qualcuno di loro ci crede pure alle idiozie che dice, ma la maggior parte no, le pensa, le dice ma sa che non sono la verità.
    I primi sono gente persa che va lasciata nella loro beata ignoranza, i secondi sono i peggiori.
    Ma le donne devono smetterla di farsi condizionare dai sensi di colpa, molti li abbiamo nel sangue dalla nascita e si passa tanto tempo a liberarsene.
    Non accettiamone altri.

  • emmemme, 9 Settembre 2020 @ 21:59 Rispondi

    La cosa davvero ridicola è stata quando mi sono sentita dire durante il confronto finale che non ho sopportato l’attesa, che sapevo benissimo che lui è uno che si isola e che in solitudine prende le decisioni, e che invece la moglie (che aveva scoperto tutto dei nostri cinque anni di relazione, ma attenzione alla domanda se eravamo finiti a letto lui ha risposto di no…) ha saputo aspettarlo e che a differenza della vita con me, che sarebbe stata complessa, la vita con moglie e figli lo conforta perché lei gli fa fare tutto quello che vuole e in più si gode i momenti familiari.

    E infatti è talmente pieno di conforto familiare che lui la tradisce da dieci anni, e la bambina più grande ne ha undici…

    Comunque mi mancava il confronto con la moglie, ora credo di avere la collezione completa.

    • alessandro pellizzari, 9 Settembre 2020 @ 23:38 Rispondi

      Cialtrone senza vergogna

  • elleelle, 10 Settembre 2020 @ 00:09 Rispondi

    @emmeemme
    Sempre colpa tua, insomma.
    E se lui ha detto queste cose a te, immagina cosa ha detto a lei negli anni! Ce ne viene una gamba secondo me, perché non credo che questi fenomeni cambino così radicalmente nel passaggio tra moglie e amante.
    Se mio marito trovasse un’altra, non credo che diventerebbe all’improvviso un gioviale simpaticone con un’enorme voglia di comunicare e condividere la sua giornata.
    Ringrazia il cielo che ci ha messo “solo” 5 anni a rivelare di che pasta è fatto, pensa se fossero stati di più…

  • Stella, 10 Settembre 2020 @ 07:39 Rispondi

    Emmeemme# io ho avuto pure il confronto finale con la moglie ,dopo essere stato messo al muro ha confessato e lei si è scagliata contro di me e la mia famiglia per mesi…tra insulti vari ,mi ha fatto pure la paternale sulla mia dignità e sull essere una donna onesta e di quanto il marito fosse un poveretto circuito da me dandomi tutta la colpa della rovina del suo matrimonio …come vedi al peggio non c’è mai fine .

  • elleelle, 10 Settembre 2020 @ 11:16 Rispondi

    @Stella
    Spero che tu le abbia detto tutto quello che si meritava di sentire.

  • Nina, 10 Settembre 2020 @ 13:23 Rispondi

    Anche il mio mi diceva sempre che non potevo dargli scadenze perché non era uno yogurt. Frase stupida quanto banale. E io allora ho cominciato a dirgli che con me poteva fare tutto tranne prendermi x il culo, cosa che cercava di fare costantemente rigirando la frittata in un modo che benché innamorata ha fatto reagire in modo x me salvifico la mia potente parte razionale. Romantica si, ma x me la logica esiste e mi ha fatto andare in bestia il suo continuo sfidare il principio di non contraddizione. Insomma, ognuna ha le sue strategie..

    • alessandro pellizzari, 10 Settembre 2020 @ 18:39 Rispondi

      Lui non ha scadenze? Tu si

  • Ariel, 10 Settembre 2020 @ 14:39 Rispondi

    @emmeemme è davvero impressionante il tuo vissuto ila tua testimonianza trovo veramente un validissimo aiuto a chi ancora sta impantanata dentro a questi esseri disgustosi esseri Cialtronzi ,ma dei peggiori Manipolatori da alto impatto e bassissimo livello di tutto

    Gentaglia sotto ogni punto di vista
    Senza se e senza ma da evitare chiudere rinascere che non sono tutti così
    Prendersi cura di sè perché queste che hai vissuto sono ferite profonde che però hanno un risvolto comunque positivo e cioè poter scoprire come mai si abbia avuto bisogno di vivere il mostro Kakill e cioè Dott Jakill che poi invece è Mr .Hyde

    La tua testimonianza ha veramente un valore inestimabile per aiutare chi ancora non si accorge della truffa emotiva abuso psicologico in cui ha vissuto
    Vedendo tutto con i suoi occhi da grande Manipolativo abusante la buona fede e attaccandosi ai propri limiti di fragilità antica irrisolta ancora

    Questo nuovo percorso di tua scoperta di te stessa è una grande luce e opportunità di vera crescita per te stessa e chiunque possa condividere come qui tutto il tuo dolore.
    Un caro abbraccio!

  • Lilly, 10 Settembre 2020 @ 22:25 Rispondi

    Questa cosa dello scaricare le colpe sull’altra persona è tipico dei narcisisti? Chiedo Perché ecco, l’uomo con cui ho iniziato a frequentarmi, il tizio che era fidanzato e si è lasciato quando ho applicato il cds…temo sia un narcisista. E tra le sue peculiarità ogni volta che si discute o ci sono problemi addossa tutta la responsabilità a me. È una persona molto singolare… con atteggiamenti sempre più spiazzanti. Passa dalle Lodi alla distruzione della mia persona, di cui solo lui è, a suo dire, l’unico che sa coglierne il valore. Non devo avere amici uomini, ma lui può avere amiche donne, tutti per lui vogliono trombarmi e io devo ascoltarlo perché altrimenti si innervosisce. Mi sa che quella che sembrava una bella cosa ( oh wow lui ha fatto la scelta, che uomo!) è una fregatura.

    • alessandro pellizzari, 10 Settembre 2020 @ 22:45 Rispondi

      Non solo è tipico dei cialtroni

  • elleelle, 10 Settembre 2020 @ 23:50 Rispondi

    @Lilly
    Che sia narcisista o meno, perché frequentare una persona che già dai primi tempi ti dà la colpa e ha degli atteggiamenti strani? Distruzione della tua persona, non puoi avere amici uomini…
    Pensaci bene perché non promette niente di buono. Ma secondo me lo sai già, vero?

  • Stella, 11 Settembre 2020 @ 08:52 Rispondi

    No elleelle# alla moglie non ho detto nulla ,lei era solo una furia che doveva trovare su chi scagliarsi ,non c’era nessuna possibilità di dialogo ma solo subire monologhi di rabbia e odio. non sono riuscita neanche a proferire parola era una sovrastare di insulti e urla,fino a che non ha cercato mio marito per dirgli tutto ma lui già sapeva da me ,allora non contenta ha fatto aggiunte di particolari sulla nostra relazione extra per ferirmi ancora di più e soddisfatta ha smesso di farsi viva . Pensa che il mio ex ,lo avevo lasciato mesi prima e riconsegnati regali perché al dunque si è tirato indietro per le minacce della moglie e della famiglia di lei ,quello che non mi aspettavo che lei perseguitasse me dopo tempo e lui non mi ha avvisato di nulla se non con un msg che mi dicesse :perdonami.

  • cossora, 11 Settembre 2020 @ 10:17 Rispondi

    @Lilly ma anche altre. Cosa credete si possa ottenere proseguendo nella discussione con i vostri ex?
    Spinte dall’amore (o dall’incaponimento per amore, spessissimo) proseguite in eterni chiarimenti, con la pretesa che questi esseri codardi, sfiancati dalle nostre accuse ammettano d’un tratto: hai ragione, ho sbagliato tutto sono una merda ti ho fatto soffrire.
    No. Ve lo dico io (perchè l’ho sentito con le mie orecchie) cosa dicono: ho fatto degli errori che mi lacerano nel profondo, che non mi fanno dormire la notte. Non pensare male di me!
    Ci ammazzano e guardando il cadavere dicono: non vedi come sono distrutto? Ho ammazzato una persona! Non capisci?

    Ma vieni via @Lilly, venite via tutte.

  • Lilly, 11 Settembre 2020 @ 13:25 Rispondi

    Si lo so già @elleelle. La psicologa mi ha detto che presenta dei comportamenti che fanno pensare si tratti di un soggetto Narciso. E di fare molta molta attenzione, di tenere le difese alte. E quindi si. Devo solo capire come chiudere.

  • Lilly, 11 Settembre 2020 @ 21:23 Rispondi

    @cossora ma questo mica è l’ex sposato!!!!è un altro…l’ex sposato per fortuna è più di un mese che non lo sento e sto abbastanza bene…questo è una new entry già bocciata!!!

  • Crocus, 30 Settembre 2020 @ 16:12 Rispondi

    @Stella, ecco, finalmente una storia (lato moglie pazza) uguale alla mia! Esattamente quello che è successo a me, non sono riuscita a proferire parola (tremavo come una foglia nel frattempo perché non avrei mai immaginato di finire in uno schifo di questa bassezza). Non ho mai sentito in vita mia così tante parole brutte messe in fila. E poi nel mio caso è stata lei a dirlo a mio marito, non ho fatto in tempo a farlo io. Anche il mio al dunque finale si è tirato indietro per minacce da parte di lei e della famiglia di lei. Lei mi ha perseguitato per un anno e passa, sono convinta che anche ora si informi su di me però ormai non ho più di modo di saperlo. E va bene così. Lui anche non mi ha mai protetto. Le ha lasciato fare tutto ciò che voleva.

  • Crocus, 1 Ottobre 2020 @ 09:39 Rispondi

    @Cossora, ho letto più volte questo tuo commento. Dannatamente vero e doloroso. La mia migliore amica mi ha sempre detto “ma cosa vuoi ottenere da questi chiarimenti? Ma davvero pensi che ti dirà “sono una brutta persona?”. Proprio come lo hai detto tu. “Ci ammazzano e guardando il cadavere dicono: non vedi come sono distrutto? Ho ammazzato una persona! Non capisci?”. Con questa frase hai sintetizzato alla perfezione ciò che sono i nostri ex. Ma sai che il mi ha proprio detto “mi spiace che proprio nel cuore della persona che ho amato di più nella mia vita dovrò rimanere come uno stronzo”. E poi “ho fatto degli errori non sarò mai più lo stesso ecc ecc” e poi si è fatto le vacanze beato e sereno con moglie e figli. Sto male. Molto male.

  • Crocus, 5 Ottobre 2020 @ 10:39 Rispondi

    @emmeemme, anche il mio ex amante alla prima scoperta da parte della moglie le ha detto che ci siamo soltanto baciati (una volta sola). Sipario.

    • alessandro pellizzari, 5 Ottobre 2020 @ 10:44 Rispondi

      Ridere per non piangere. Ma c’è anche chi dimezza i tempi di lunghezza dell’amantato con la moglie e addirittura il numero di figli con l’amante. Uomini senza vergogna

  • cossora, 5 Ottobre 2020 @ 11:00 Rispondi

    Anni fa, @crocus.
    Marito di mia cugina, sgamato (da me) in pieno che entrava in motel con la collega.
    Quando gli fu trovato un messaggio, lui ammise che c’era stato un bacio in pausa caffè.
    Tentai di farle notare che dopo un anno di astienzna (erano in crisi trascinatissima) nessun uomo si feremerebbe al bacio davanti alla macchinetta.
    Sorda.
    Un giorno, forse esausta, mi chiese di accompagnarla per vedere cosa facesse lui in pausa pranzo, perchè ‘ogni tanto torna con la tuta da lavoro verde erba’.
    Ovviamnete non li trovammo, quindi lei glielo chiese e lui dosse che ‘in pausa pranzo giocava a calcetto coi colleghi’.
    Vivono ancora insieme, fanno le ferie e le foto insieme.
    Niente baci, niente sesso, da credo ormai 4 anni.
    Lui avrà un plaid in ufficio.

    • alessandro pellizzari, 5 Ottobre 2020 @ 11:02 Rispondi

      Ecco, bisogna essere davvero struzzo per pensare di poter fare sesso mai o quasi mai e pretendere che un uomo sano resista a colpi di manualistica. Magari non se le cerca ma è solo questione di tempo e occasioni. Mogli e fidanzate meditate anche s eper voi il sesso una tantum va bene

  • Crocus, 5 Ottobre 2020 @ 11:20 Rispondi

    @cossora “lui avrà un plaid in ufficio” mortaaaaaaaa :D! Comunque si, chi crede alla balla “c’è stato solo un bacio” non capisco più se sia uno struzzo o se abbia il cervello di uno scoiattolo.
    @Ale, io a lui spesso dicevo “ma lei non si pone la domanda su come faccia suo marito ad andare avanti se in casa non succede nulla?”. Però poi qui Ale la situazione è contorta, cioè grazie a te ho capito che in realtà lui trombasse anche a casa. Dopo la prima scoperta da parte della moglie, lui mi parlava di crisi pesa quindi come se fossero due coinquilini (ed io gli ho creduto ciecamente perché a casa mia con mio marito era DAVVERO così) e invece…

  • cossora, 5 Ottobre 2020 @ 11:23 Rispondi

    Quindi tu dici, @Ale: occhio a fare le rpeziose, ma occhio anche ai lui che non si lamentano più.
    Mangiano fuori.
    Infatti mia cugina dice che ‘no non credo lo farebbe mai, è tranquillo’.

  • Crocus, 11 Ottobre 2020 @ 15:20 Rispondi

    Il mio ex è stato capace di dirmi (ma questo alla fine) che sono stata io ad avvicanarmi a lui e a tentarlo. Probabilmente avevo una pistola in mano e non me ne ero manco accorta.

    • alessandro pellizzari, 11 Ottobre 2020 @ 19:09 Rispondi

      Il peggiore della settimana

  • Elena, 17 Dicembre 2020 @ 20:02 Rispondi

    Ve ne racconto una che non avete citato, per cui magari vi risulta nuova. “Io non ci credo che tu sei innamorata di me. Per te è una sfida! Vuoi la testa di mia moglie per un tuo capriccio, non vuoi me!”

    Tra parentesi aveva avuto un’altra amante (che diceva di aver lasciato per me, e già lì si doveva accendere il lumicino della ragione) e durante l’ultimo litigio mi ha detto che era pronto a lasciare la moglie anche per lei, ma poi lei non lo aveva voluto perché stava bene così. Poverino, sedotto e abbandonato da tutte queste amanti.. Se qualcuna ci vuole provare, magari con la terza gli va bene.

    Cala il sipario..

    • alessandro pellizzari, 18 Dicembre 2020 @ 07:48 Rispondi

      Miserabile

  • Azzurra, 18 Dicembre 2020 @ 08:38 Rispondi

    @Alessandro e il mio una volta disse : lei è sul letto che piange perché si è accorta che io sono con la testa altrove! Forse si aspettava che io rispondessi : poverina allora lasciamoci! Io invece dissi soltanto : perché me lo racconti? Cosa vuoi che ti dica? E lui : mamma mia sei proprio crudele! Stendiamo un velo pietoso…

  • Oldplum, 18 Dicembre 2020 @ 10:44 Rispondi

    @azzurra, quando uno ti dice così è un sadico.

  • Oldplum, 18 Dicembre 2020 @ 10:46 Rispondi

    Perché se piange è per quello che fa lui . Ed è lui crudele. Ed è lui che doveva lasciarti e non dirti, in uno sfoggio narcisistico: guarda come soffre per colpa tua.

  • Crocus, 18 Dicembre 2020 @ 10:53 Rispondi

    @Azzurra, sai quanta volte mi raccontava che lei piangeva perché lui non la amava più? E perché me lo racconti scusa? Sono affari vostri, non miei. Ho capito solo dopo che quella era l’ennesima tattica per farmi sentire in colpa. Se penso che alla fine ha avuto il coraggio di dirmi “vedi crocus lei come te per mesi è stata male, ha vomitato, ha pianto ma lei in più doveva gestire due bambini lo capisci o no?” Hahaha quindi fammi capire, mentre lei piangeva ecc tu ti scopavi l’amante e ora vuoi pure che io mi senta in colpa? Ma non ci penso proprio. Nei confronti della moglie, specialmente dopo lo schifo che ha fatto, non ho mai avuto sensi di colpa.

  • Azzurra, 18 Dicembre 2020 @ 22:54 Rispondi

    @Oldplum la cosa assurda è che poi passavo del tempo a rifletterci su queste cose credendo davvero che forse la storia che stavo vivendo mi avesse resa egoista e concentrata solo su me stessa. Che poi in parte era veramente così ma di certo non nei confronti della sua compagna alla quale doveva pensarci lui a non tradirla non io

  • Azzurra, 18 Dicembre 2020 @ 23:00 Rispondi

    @Crocus sono solo degli esseri ignobili, sono talmente miseri che anche quelli che dovevano essere i loro sensi di colpa li scaricavano su di noi. Spero che adesso si godano la pace dei sensi e soprattutto dei sensi di colpa!

  • cossora, 19 Dicembre 2020 @ 08:27 Rispondi

    @Azzurra
    è normalissimo che ognuno di noi sia concentrato su se stesso. L’egoismo non è un difetto. L’egoismo cieco lo è.
    Ma se pensi a te stessa considerando l’effetto che le tue azioni hanno sugli altri (e se è il caso ti moderi) è semplice amorproprio.
    La multa è sempre riferita a una targa, la responsabilità è di qualcuno, il merito anche.
    Non è che basti battere i piedi e si cambia intestatario.
    Questo lo sanno tutti. Non lo sanno i bambini e quelli che si comportano come i bambini. Basta non reggere il gioco.
    Sennò si diventa complici.
    Forse é questo il problema, pensiamo che offrendoci di pagare al loro posto poi ci riconosceranno il gesto.
    Siamo allucinanti!

  • Crocus, 19 Dicembre 2020 @ 08:41 Rispondi

    @Azzu, esattamente così. Hanno scaricato tutte le loro frustrazioni su di noi. Sensi di colpa? Non ne hanno e non me hanno mai avuti. Era un altro modo subdolo per farci capire che hanno un cuore. Ma un cuore non lo hanno e di conseguenza non si sono mai sentiti in colpa per nessuno, a loro andava bene la doppia vita. Avrebbero voluto un’amante che non rompesse i co*****, che fosse sempre a disposizione quando LORO avevano bisogno. Tutto quell’amore finto che millantavano era fumo negli occhi, così giusto per. Comunque io credo che ci voglia forza anche a fingere eh, come fai a ricordarti tutte le bugie che dici? A un certo punto scoppi per forza. Solo che a loro anche di questo non frega nulla. Chiudono i rubinetti con noi in un batter di ciglio, tanto a casa c’è sempre una che li aspetta, qualsiasi cosa loro facciano.

  • elleelle, 19 Dicembre 2020 @ 08:42 Rispondi

    @Oldplum @azzurra
    Anche il mio ex mi diceva che sua moglie piangeva, non dormiva, che non si fidava più di lui e tutte queste belle cose. E io cosa avrei dovuto fare? Mica l’avevo tradita io e le avevo spiattellato tutto da un giorno all’altro!
    La verità è che due narcissisti come l’ex di @azzurra e il mio non solo non sono interessati alla tua sofferenza, non lo sono nemmeno a quella della moglie, è solo un modo per attirare compassione e attenzione su se stessi e farti sentire in colpa. Se gli fosse interessata la sofferenza di sua moglie non avrebbe continuato a tradirla, dirglielo, tradirla, dirglielo, tradirla e dirglielo di nuovo.
    La prima volta che ci siamo lasciati, il mio ex ha fatto tre settimane frignando e perdendo la testa sul social, triangolando tra me e lei. Metteva cosa che potevano essere fraintendibili da entrambe, io piangevo, lei piangeva, canzoni tipo “l’amore non vale tutto il dolore che provi”. Quando gli ho detto che si stava comportando come un cretino, sai cosa mi ha risposto? “Non ho fatto apposta, non avevo messo la canzone con quell’intenzione, ecco vedi, ho scaxxato tutto”.
    Figuriamoci! Sono solo degli attori impegnati a recitare uno dei ruoli che conoscono benissimo, quello della vittima.
    E in tutto questo la moglie era così preoccupata per il suo matrimonio che è andata in ferie con le amiche. Questo per dare l’immagine completa della situazione, perché alla fine secondo me l’unica che stava davvero male ero io.

  • Azzurra, 19 Dicembre 2020 @ 10:13 Rispondi

    @Cossora hai proprio ragione, fin quando ci sentiremo egoisti per cose che non ci riguardano continueremo a sbagliare soprattutto nei confronti di noi stesse. Io sono molto severa con me stessa ma prendermi le responsabilità degli altri anche no…. Il fatto è che a volte le menti contorte sanno come fare, certo se ci penso adesso mi chiedo come ho fatto a dargli retta ma non ero molto lucida all’epoca. C’era davvero tanta nebbia intorno a me e avevo bisogno della sua approvazione. Non voglio essere sua complice su questo adesso non ho dubbi. Ma non voglio essere proprio nulla per lui ormai

  • Azzurra, 19 Dicembre 2020 @ 12:58 Rispondi

    @Crocus si, io ormai la sua situazione in casa ce l’ho ben chiara. Lui l’ha sempre tradita ma proprio per questo, per il fatto che lei resti nonostante tutto è diventato uno zerbino che più zerbino non si può. Si lamentava spesso che si sentiva il cagnolino di casa : vai lì, torna qui, sgarri di un minuto te la faccio pagare. Si lamentava del fatto che si sentiva il tassista della moglie : accompagnarla sempre a fare la spesa, accompagnarla dal dottore, accompagnarla dai parenti. E io li ho visti con i miei occhi quindi non mentiva su questo. Lui è lo zerbino della sua compagna perché poi può tradirla nell’ora d’aria che gli concede e io ero lo zerbino suo perché le sue frustrazioni le scaricava su di me. Dio mio se ci penso. Quanto ho sofferto in questo stato che lui definiva : io ti amo ma la situazione è complicata lei non mi lascia un attimo libero! Se voi poteste vederlo : un soldatino patetico che ora ha paura perché davanti a sé ha una donna che gli ha detto basta. Restasse tranquillo dov’è, restasse a dire signorsi signore! La vita prima o poi ti presenta il conto anzi no lui il conto lo sta già pagando.

  • Azzurra, 19 Dicembre 2020 @ 13:16 Rispondi

    @Ellelle esatto, non sono interessati alla nostra sofferenza anzi io avevo la percezione che creava situazioni con l’intenzione di procurarmi sofferenza. Io vedevo solo una cosa : io stavo male e loro due sempre belli felici a fare la spesa insieme. Quando lui mi lasciava io ero in uno stato pietoso e lui? Lui sembrava avesse vinto la lotteria, lo vedevo in giro tutto bello e pieno di sé. Se ci incontravamo si avvicinava faceva battute sempre col suo bel sorriso. Credetemi io non ho mai visto sofferenza in lui mai. Io l’ho visto arrabbiato perché poi arrivavo al punto che gli rovesciavo addosso tutto ciò che pensavo di lui ma mai che mostrasse un minimo di dispiacere. Solo rabbia oppure quel sorriso eccitato nel vedere me distrutta e confusa. Mi fa schifo davvero

  • Oldplum, 19 Dicembre 2020 @ 13:35 Rispondi

    Che tristezza comunque quelli che comunicano indirettamente tramite i social…mamma mia.

  • elleelle, 19 Dicembre 2020 @ 15:21 Rispondi

    @Oldplum
    Io apprezzo le persone che prendono una situazione in mano. Se la prima volta mi avesse contattato dicendo “Mi manchi” invece di orbitare e farsi comparire, io lo avrei preferito.
    Se alla fine, invece di insultarmi via social, fosse venuto a suonare il citofono, si sarebbe almeno comportato da uomo e io sarei uscita per sentire cosa voleva.
    Via social è da codardi ma è la strategia delle persone immature, che non vogliono prendersi responsabilità. I narcisisti poi ci marciano un sacco di queste cose, vuoi mettere avere due donne che piangono per te, che soddisfazione?
    Io tutte le volte che devo dire qualcosa a qualcuno lo faccio senza troppe menate e lo faccio direttamente. L’ho fatto anche con lui ma è evidente che io e lui veniamo da due pianeti diversi.

  • Crocus, 20 Dicembre 2020 @ 10:40 Rispondi

    @Azzurra uguale identico al mio ex. Zerbino che più zerbino di così non si poteva. Ma con me faceva il ganzo, il forte, poi bastava una telefonatina di quella stronza e mamma mia diventava un sottone istantaneamente. Anche a me diceva “lei non mi molla un secondo, non hai idea io in casa non posso manco usare liberamente il mio telefono perché lei arriva me lo prende e dice a chi stai scrivendo?” Che provi a me un uomo a farmi queste mosse, lo spedirei a quel paese subito. Guarda fanno schifo. Sono patetici. Non sono così convinta Azzu che questi pagheranno il conto. È gente che si comporta così da sempre e quindi continuerà a farlo fino alla fine senza farsi un minimo scrupolo. Poi certo, io lo spero con tutto il cuore che lui, anzi loro, paghino per ciò che mi hanno fatto. Spero che qualcuno renda anche a loro la vita un inferno così come loro l’hanno resa a me. Gratuitamente.

    • alessandro pellizzari, 20 Dicembre 2020 @ 14:22 Rispondi

      Forte con i deboli

  • Oldplum, 20 Dicembre 2020 @ 14:27 Rispondi

    @crocus. Certe donne non hanno ancora capito che la via più breve per fardi fare corna o raccontate bugie è privare una persona di libertà e dignità, dei suoi spazi privati.

  • Oldplum, 20 Dicembre 2020 @ 15:55 Rispondi

    @crocus, aggiungo. Ma non è già un inferno la loro vita e la loro mente? Ma tu credi davvero che si possa essere felici a vivere così? Questi non sanno nemmeno chi sono . Non se lo sono mai chiesti. È inutile , completamente, augurarsi che stiano peggio. Perché peggio di così non c è nulla.
    Bisogna augurarsi che guariscono, che aprano gli occhi. Solo così non produrranno altro danno per sé e per quelli che ci si imbatteranno.

  • Crocus, 20 Dicembre 2020 @ 19:38 Rispondi

    @Oldplum, è gente che non guarirà mai. E purtroppo sono persone che continueranno a fare danni. Lui è un vigliacco, cialtrone, sciacallo, lei senza cervello con una cattiveria smisurata, quindi sono ben assortiti e boh, troveranno la loro felicità nella falsità, non saprei. A me spiace da morire di essermi sporcata la vita con due mexde così, quel periodo della mia vita resterà un buco nero per sempre però spero e mi auguro di non scendere mai più così in basso nella mia vita. Grazie per i tuoi spunti @Old, sono utili e mi fanno riflettere.

  • Crocus, 21 Dicembre 2020 @ 08:09 Rispondi

    @Oldplum, aggiungo anche che certe donne non capiranno mai che controllo non è uguale a “garanzia sulla vita che non mi tradirà mai o non mi racconterà mai bugie”. La moglie del mio ex ne è l’esempio lampante. Purtroppo certe cose qui non le posso raccontare ma lei è molto di più di quel che io ho raccontato qui (in senso negativo ovviamente).

  • Vale, 21 Dicembre 2020 @ 11:36 Rispondi

    Ragazze, Ale, ho bisogno di voi.
    Io sto ancora lavorando da casa, adesso sono entrata in whatsapp per mandare un messaggio ad un collega ed entrando nei contatti ho visto che lui ha cambiato la foto profilo. Ha messo una foto da famigliola felice e vedendo la foto secondo me mi ha raccontato un mucchio di balle (strano eh?) e lei era incinta già da prima perché una pancia così non ce l’hai nelle settimane in cui dovrebbe essere lei. Domani devo andare in azienda per una riunione e ci sarà anche lui. Non so davvero come farò ad affrontarlo. Tra l’altro mi deve ancora dei soldi perché l’ultima volta che ci siamo visti, il genio mi ha pure tamponato e si era offerto di pagare lui il danno, peccato che non l’abbia mai fatto perché poi non ci siamo più visti. Non so veramente che fare, se dirglielo o lasciar perdere, anche perché sarà già dura rivederlo dopo un mese.

    • alessandro pellizzari, 21 Dicembre 2020 @ 13:05 Rispondi

      Per i danni ci sono gli avvocati e i recuperi crediti. Smetti di guardare quello che posta e al lavoro non guardarlo in faccia e limita il tutto al massimo e solo al lavoro

  • elleelle, 21 Dicembre 2020 @ 13:22 Rispondi

    @Vale
    Ci mancherebbe anche che tu gli lasciassi i soldi del tamponamento! Io.glieli chiederei con molta freddezza, dicendo che se no dovrai passare tramite assicurazione e avvocato.
    Mi dispiace che tu abbia visto la loro foto, per i prossimi tempi sarà così: la pancia, gli acquisti per il pupo, la nascita ecc.
    Stacca completamente per non farti massacrare e pensa che è un verme e nessuna foto che può mettere o calcolo sulle settimane di gravidanza può cambiare questa verità.
    Ringrazia ogni giorno di non essere lei e di non essere tu la prossima con cui userà il figlio come scusa per non lasciare la moglie.
    Perdonami se parlo in un modo molto brusco ma per me il tuo ex è sicuramente uno degli uomini peggiori che una donna possa incontrare, perché è senza scrupoli.
    Pensa solo ai soldi per la macchina, anche se non vi vedete, esistono i bonifici bancari. Invece lui ha fatto in modo che glieli debba chiedere tu. È ignobile.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.