Foto di Elias Sch. da Pixabay

Debole. Debolissimo. Confuso. Combattuto al punto da essere depresso nella scelta fra te e lei

L’uomo debole è forse il tipo di uomo più comprensibile (almeno in teoria) nel vasto panorama degli sposati che lottano (chi fa finta e chi lo fa per davvero) sballottati fra cuore e ragione, fra lo scegliere ciò che sarebbe giusto e conveniente (rimanere in famiglia e con i figli) e ciò che vorrebbero (rifarsi una vita con l’amante che amano davvero).

Certo è facile giustificare un uomo che piange, che sta male e che sembra dibattersi nel mare magnum dei sensi di colpa e della confusione rispetto al plateale bugiardo, all’azzerbinato scoperto dalla moglie e ripudiatore di amante o al seriale conclamato e ormai alla luce del sole.

Soffre poverino. Vi ama ma non ce la fa. E forse non ce la farà. Bisogna dargli tempo, anche se sono passati anni. Bisogna avere pazienza. Lui soffre, forse più di voi

Balle!

Intanto non è vero che il debole non sceglie: sceglie eccome. Dov’è lui adesso? A casa sua, dalla tanto vituperata moglie.

Se fosse davvero confuso e dibattuto dovrebbe prendersi almeno quella famosa pausa di riflessione che dovrebbe portarlo non a stare a casa sua, non dico neanche a casa dell’amante, ma almeno in un’altra casa per qualche tempo, almeno qualche settimana, a meditare. Dalla mamma, da un amico, in un affitto temporaneo. Se è davvero solo confuso deve prendersi tempo per lui, lontano dalla ragione e dal cuore, investendo questo esilio limitandolo a interagire soprattutto con un esperto che lo aiuti a chiarirsi le idee.

E invece è a casa della moglie. Quindi qualcosa è in grado di scegliere, nonostante la confusione la depressione e l'”amore” per voi

Attenzione: non vale che lui per cogitare si sposti nel piano superiore o nella casa a fianco o nella stanza degli ospiti: non vale. Occhio, deve andare fuori di casa se è davvero dibattuto e confuso.

Attenzione: occhio alle uscite di casa millantate come sua scelta che in realtà sono lui sbattuto fuori di casa che dall’eremo tratta già per rientrare: qui trovate un approfondimento sul tema.

Attenzione: non vale essere confusi e combattuti e continuare a scopare allegramente con voi, salvo ripensamenti e sensi di colpa dopo l’orgasmo.

Attenzione anche al debole che la tira lunga, fra ripensamenti, dichiarazioni d’amore, appuntamenti disdetti, cilecche sessuali, richieste di “ancora tempo” crisi di pianto e sensi di colpa che sfociano in grandi tira e molla che durano mesi, anni

Il debole sarà debole ma ha una sua tattica: prendervi per stanchezza.

Lo fa quando interrompe il vostro Codice del silenzio, giustificandosi proprio con la sua debolezza: sai soffrivo troppo, non posso stare senza di te! già, e la vostra sofferenza? Interrompere un CDS che finalmente vi dava un po’ di tregua e qualche notte non insonne non è debolezza, è egoismo. Il debole sceglie.

Lo fa quando non decide finché non siete voi a mollarlo, ed è proprio quello che voleva, altro che debole. Il calvario che vi fa passare fra ripensamenti, bidoni, appuntamenti mancati, dubbi, confessioni sul sesso coniugale, road map disattese finché non ne potete più e lo lasciate voi è una scelta. Il debole sceglie anche questa volta, sceglie di farvi ammattire per non prendersi la responsabilità di lasciarvi lui.

La prova delle sue scelte nascoste e all’origine di tutto? Ma quale uomo che vi ama veramente vi lascerebbe andare via ed essere possibile preda di nuovi pretendenti scoperecci magari dicendovi “io voglio solo il tuo bene, è giusto che mentre penso tu ti faccia la tua vita”? Nessuno, anche perché ci sono deboli che per amore (pochi ma ci sono) fanno gli ufficiali e gentiluomini, e diventano improvvisamente forti quando davvero stanno per perdervi.

Il debole che fa l'”altruista” e vi lascia andare per “il bene che ti voglio” non vi ama. Non è debole, ha deciso e non siete voi la scelta

Dunque il debole è davvero debole? Mai al prezzo di farvi stare malissimo, o di perdervi. Le sue scelte le fa, basta vedere dove è adesso e cosa non ha fatto e non sta facendo per il vostro “amore”

Certo, esiste anche il debole che non ha la caratura per scegliere la nuova donna della sua vita, e che fa prevalere la convenienza e “ciò che è giusto razionalmente” (di solito i figli, anche se non gli impediscono di avere relazioni extraconiugali anche lunghe), che non è all’altezza del vostro amore. Di solito è quello che dice “non ho le palle per stare con te”. Ma anche questo sceglie.

E chi sceglie di non scegliere ha scelto. Ma, a guardare bene dove è rimasto, ha scelto. E forse non si è mai veramente mosso da lì. Altro che amore!

Ps: esistono i deboli che diventano coraggiosi? Sì, si chiamano innamorati per davvero. Sono una minoranza purtroppo, ma scelgono voi. E spesso lo fanno dopo un Codice del silenzio fatto come si deve. E non aspettano anni: chi ama non perde troppi mesi: non ce la fa (e non valgono più le promesse, solo i fatti). Meditate donne, meditate.

Sincerely yours

Condividi:

164Commenti

  • cossora, 21 Gennaio 2021 @ 09:52 Rispondi

    “Sì chiamano innamorati per davvero.”
    🙂 che bella definizione @Ale !!
    Per il resto si.. i deboli sono meglio sicuramente di altri loro ‘colleghi’ ma anche la debolezza fa certi danni.
    Forse più latenti, il pericolo è che proprio perchè si tende a giustificarli, spesso i tempi si dilatano, non sono evidentemente dannosi quindi senza saperlo li si lascia attecchire per bene.

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 15:03 Rispondi

      e che danni

  • Valeria, 21 Gennaio 2021 @ 10:02 Rispondi

    Il mio ex cialtrone è un debole, ma con le idee ben chiare: all’inizio del nostro amantato disse chiaramente che non si sarebbe separato. Non mi ha mai dato speranza di un futuro insieme.. Posso considerarlo un gesto “onesto” da parte sua? 😉
    Forse per mancanza di coraggio, per le difficoltà economiche, per la figlia (abbastanza grandicella) o semplicemente perché non voleva stravolgere il suo mondo per me.
    Ho appreso con consapevolezza che tutto l’amore che millantava era soltanto una presa in giro, un passatempo dalla sua infelice routine, mi ha riempito di palle dalla testa ai piedi.
    Un uomo di 46 anni che non ha avuto il coraggio di lasciarmi, come può avere il coraggio di mollare la famiglia?
    Tipi del genere (che non definisco nemmeno UOMO) vanno lasciati lì, perché dalla vita non avranno altro che infelicità.
    Ale i tuoi articoli aprono sempre gli occhi . Ma davvero non sai quanto il tuo blog sia stato salvifico per me! Se non l’avessi scoperto, ora probabilmente starei. Ancora elemosinando briciole da quell’essere.

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 15:00 Rispondi

      Il mio ex cialtrone è un debole, ma con le idee ben chiare: all’inizio del nostro amantato disse chiaramente che non si sarebbe separato. Non mi ha mai dato speranza di un futuro insieme.. Posso considerarlo un gesto “onesto” da parte sua?

      Dipende da quanto dura la vostra storia: se uno fa l’onesto e dice che non ptrà mai comprare la pasticceria ma la svuota per anni… è un onesto cialtrone

  • elleelle, 21 Gennaio 2021 @ 12:05 Rispondi

    @Alessandro
    Il mio ex si diceva da solo di essere un debole. Io invece lo definirei con altre parole, tipo opportunista e pure stronzo. Con la certezza che in quello che ha fatto non c’e’ stato amore per nessuno, neanche per chi ha “scelto”.

  • Key, 21 Gennaio 2021 @ 15:23 Rispondi

    Più pericolosi dei cattivi, ci sono gli indecisi: da uno che è cattivo sai che cosa aspettarti, da uno indeciso che vive di omissioni e contraddizioni no. Alla fine ti costringono a darti le risposte e tu dai le risposte che ti fanno meno male perchè non ci vuoi credere, perché tu non ti comporteresti mai cosi se non provassi veramente quei sentimenti. Appunto, tu non lui. Il debole si sentirà sempre vittima delle circostanze, degli umori dell’altro, vive di fantasie grandiose e non di progettualità, il debole non ha la forza di scegliere nessuno, neppure se stesso accettando che è un debole. E allora fantastica che farà, dirà, cambierà ma sempre in un inarrivabile domani. L’amante è la porta che continua a guardare ogni noiosissimo giorno che gli dà la speranza che, semmai un giorno decidesse, sarà capace di qualcosa. Lo rassicura questa inconsistente exit strategy e lo fa sentire di avere controllo e potere. Ma questa è solo l’illusione che gli serve per sopravvivere per questo quel giorno non arriva mai. Il debole è un bisognoso, è molto più dipendente dall’amante di quello che crede e di quello che l’amante stessa sa di essere.
    Insomma, morale della favola, via nell’umido…. 🙂

  • Crocus, 21 Gennaio 2021 @ 15:27 Rispondi

    @elleelle, il mio invece diceva di essere forte e determinato ahahahahahahahahha due qualità che se le può solo sognare! Anche il mio lo definirei stronzo e opportunista ma soprattutto zerbino 100% della moglie! Che schifo.

  • Ariel, 21 Gennaio 2021 @ 16:29 Rispondi

    Concordo e già lo scrissi più volte
    I così detti deboli sono i peggiori manipolatori negativi
    Perché infatti indossare la maschera teatrale del debole del bravo ragazzo che non ha mai fatto male a una mosca e magari pure in società così apprezzato papà Rino tutto dedico ai figli
    Una bella immagine poetica e pure molto affidabile in apparenza

    Come si potrebbe mai ricavarne un solo pensiero negativo??

    Sempre con le scuse pronte nel procrastinare date per fatti concreti da farsiromesse finte tutto rimandate con validissimi motivi di solito di salute precaria dei parenti stretti
    Gente morta più volte o sanissima

    Ecco che infatti poi i CIALTRONZINIdurano mooolto più tempo e le loro donne tutte sia mogli che amanti GLI KREDONO SEMPRE LÌ GIUSTIFICANO SEMPRE SOPPORTANO PURE le loro STRONZATE OGGETTIVE ma si Sa prevale il

    IO TI SALVERÒ con me starai bene non sentì che amore viene da me ?????

    È una magrissima consolazione per chi invece ha solo ricevuto nel mister Hide del dopo solo che EMME IN FACCIA DIRETTA CHIARA senza equivoci di sorta

    Che amataezza gente ,Care Donne che amarezza
    Meglio chiudere e tanti cari saluti
    E rinascere davvero senza più se o ma
    Nuove Autostima Forte ritrovata
    Benvenuta Rinascita VERA

    CON UN BEL

    SENZA DI LUI
    VALÁ CHE È Unico modo di vera vita è salvezza!!!

  • cossora, 21 Gennaio 2021 @ 16:35 Rispondi

    @Ale credo che il danno maggiore stia nel fatto che per annni si pompi coraggio nelle vene di queste persone illudendosi che una volta arrivati a regime le cose vadano da se.
    Mentre l’Amore è la più alta forma di coraggio al mondo, non ha bisogno del kick-start.

  • leilei, 21 Gennaio 2021 @ 17:19 Rispondi

    Ale cialtrone no, è ovvio che lui ha fatto il suo gioco “non mi separo ma mi sta bene tenerti come amante”. Se è durata è solo perchè lei l’ha fatta durare!

  • leilei, 21 Gennaio 2021 @ 17:25 Rispondi

    “Più pericolosi dei cattivi, ci sono gli indecisi”, Key concordo assolutamente. Chi ti dice che non si separerà mai almeno ti fa vedere come stanno realmente le cose. Con un indeciso pensi sempre che magari ci arriverà prima o poi…
    Il mio amante è andato avanti anni dicendo “chissà un giorno…”, “io non voglio smettere di sognare”, “mai dire mai” , “se poi io decido…”. Si certo, prenotiamo una camera matrimoniale alla casa di riposo…ma vaaaaa
    Io ho imparato ben presto che era tutto solo ed esclusivamente nella sua testa. Per questo ho deciso che lui non può essere altro che un pezzo del puzzle che compone la mia vita.

  • Joy, 21 Gennaio 2021 @ 17:26 Rispondi

    Molto in sintesi… Dopo 8 mesi di relazione a distanza e lockdown di mezzo (durante il quale siamo rimasti in contatto quotidianamente e assiduamente) scopro che è sposato. Lo mollo. Torna nel giro di un paio di settimane, mi chiede cosa può fare per farmi cambiare idea e gli dico che deve separarsi. Dichiara apertamente la crisi alla moglie, non passano le vacanze insieme, le passa con me o da solo (sicura, sarei dovuta esserci anch’io durante la seconda vacanza, ma all’ultimo ho dovuto rinunciare per motivi di lavoro). Arriva il momento di uscire di casa, tentenna, accampa scuse, così comincio un vero e proprio codice del silenzio e nel giro di un mese è fuori di casa. Conoscendo quanto in generale – non solo nella questione tra me e lui – ha difficoltà a prendere scelte, a staccarsi dalle situazioni, gli dico subito che l’uscita di casa non è l’azione definitiva, mi aspetto che entro breve, il tempo di sistemarsi, cominci il vero e proprio processo di separazione legale.
    Ora è fuori di casa da due mesi, durante i quali ci siamo visti solo un paio di volte causa lockdown visto che viviamo in regioni diverse, ma sempre in contatto giornaliero e continuo, anche più del primo che era già molto assiduo e in forme diverse come le videochiamate visto che non è più in casa con la moglie. Lui intanto ha intrapreso un percorso con uno psicoterapeuta per superare alcune sue difficoltà tra cui quella di non riuscire a staccarsi dalle situazioni, a recidere con il passato. Beh, dopo questi due mesi fuori casa, gli dico che è ormai giunto il momento di iniziare il vero e proprio percorso di separazione. Mi risponde che non riesce ancora, che non riesce proprio in questo momento, che deve prima portare a termine il suo percorso – senza scadenza – con lo psicoterapeuta. Intanto si tratta di oltre un anno di relazione seppur a distanza, da 7 mesi ha aperto la crisi con la moglie, ma ancora non ce la fa. Gli ho detto che non l’aspetto, non ce la faccio davvero più, per me è una tortura nonostante i passi positivi che ha compiuto in questi mesi, ma non riesco a reggere un altro temporeggiamento, soprattutto ora che è fuori casa e dopo tutto questo tempo. Mi chiedo solo perché… Dice che non la ama più da anni (e dopo che è emersa la verità, cioè che era sposato, me l’ha comunque dimostrato compiendo scelte coerenti con le sue parole) non ha figli, si può davvero essere così deboli, bloccarsi a questo punto? Sento che questa volta non tornerà, non ce la farà a compiere il passo definitivo e mi sembra tutto così assurdo.

  • Stella, 21 Gennaio 2021 @ 17:34 Rispondi

    Ale bellissimo…hai detto una cosa giusta i deboli hanno scelto perché la scusa è la loro debolezza!che gli permette di scopare nonostante i figli o moglie vituperata e chi più ne ha più ne metta ma è anche il loro alibi per un domani dire sono debole …che squallore . Il mio ex ce la stava facendo ma al traguardo si è voltato e ha fatto la corsa al contrario,forse è un debole o un idiota ,ma una cosa è certa se mi avesse amato davvero non avrebbe fatto passare un anno, nel quale avrei potuto stare con chiunque,però ora che ha trovato la porta chiusa è disperato e geloso.L amore è un’altra cosa ,ti fa scoppiare il cuore pensare che chi ami possa prendertelo qualcuno non ce la fai ad aspettare mesi o anni …ti volevo dire che questo nuovo conoscente lo sto mettendo alla prova mi ispira tutto ciò che scrivi ,vi e ti aggiornerò…

  • maribel, 21 Gennaio 2021 @ 18:03 Rispondi

    entro velocemente nella discussione per salutarvi e salutare @Key… lucidissima e sul pezzo!!! grande Key! Un abbraccio!!!

  • elleelle, 21 Gennaio 2021 @ 19:08 Rispondi

    @Key
    Descrizione perfetta.
    In alcuni casi, inoltre, l’amante è quello che loro non sono ma che vorrebbero essere.

  • Ginza8888, 21 Gennaio 2021 @ 19:38 Rispondi

    e invece il “debole” che ti chiede, dopo quasi 2 anni, altri 3 anni perché deve “sistemare” la compagna dandole una casa prima di lasciarla come lo commentiamo?
    con tanto di ” so che tu ce la potresti fare ad aspettarmi” e con tanto di “mi sento in dovere di darle un tetto dove stare”…..

    • alessandro pellizzari, 21 Gennaio 2021 @ 20:15 Rispondi

      Gliela costruisce con le sue mani?

  • Clarabella, 21 Gennaio 2021 @ 20:59 Rispondi

    Ariel, permettimi di dirti che ti amo.
    Questo commento, a mio parere, batte tutti quelli che hai fatto fino ad oggi, è bellissimo!
    Quando poi ho letto la frase: IO TI SALVERÒ con me starai bene non senti che amore viene da me” sono morta ahahahah

    Nel senso cara Ariel, che mi hai fatto immaginare il mio ex, quando, con occhioni dolci e filo di voce, mi diceva queste parole che tu hai scritto!
    Addirittura aggiungeva: insieme ce la faremo, te lo prometto!
    Il mix tra voce e occhi che voleva esser sensuale per essere credibile…
    Ma poveretto, che tristezza mi fa!

    Grazie Ariel

  • Clarabella, 21 Gennaio 2021 @ 21:17 Rispondi

    Ogni punto di questo post, corrisponde al mio ex.
    Quando son deboli, perchè non san scegliere, ma han già scelto, il loro comportamento corrisponde perfettamente a questa descrizzione.
    Con tutte le successive aggravanti.

  • Bea, 21 Gennaio 2021 @ 21:49 Rispondi

    Il mio prima di lasciarmi per telefono facendo anche la parte di quello rammaricato che non riusciva a mantenere una vita parallela, ebbe il coraggio di dirmi” dimmi qualcosa ti prego, magari cambio idea!” . Inqualificabile cialtrone

  • Dispersa, 21 Gennaio 2021 @ 22:15 Rispondi

    Deboli che nella vita di tutti i giorni sembrano quasi quasi dei super eroi da fumetto!!

  • Key, 22 Gennaio 2021 @ 10:45 Rispondi

    Ciao Ragazze, vi leggo sempre anche se nei mesi scorsi sono stata silente. Discese e risalite ma ci sono 🙂

    Un bacino ed un abbraccio a tutte @Elleelle @Maribel @leilei e a tutte le altre, ovviamente e soprattutto anche al padrone di Casa @Ale! Puntiamo a Veneziaaaaa

    • alessandro pellizzari, 22 Gennaio 2021 @ 12:25 Rispondi

      Serenissima prospettiva

  • Crocus, 22 Gennaio 2021 @ 11:52 Rispondi

    @Ariel, concordo con @Clarabella, questo tuo commento mi ha fatto morire dal ridere (anche se dici cose molto vere). Proprio così, anche il mio ex si ritiene un bravissimo ragazzo, che non ha mai fatto del male a nessuno quindi figuriamoci quando gli ho detto che è un verme è andato su tutte le furie. Pezzo di merda. E sicuramente ora, come dice sempre Ale, starà sputando nel mio piatto, per farsi bello e innocente lui. Quindi prima ha sputato nel piatto della moglie, povera vittima lui. Poi quando l’amante (cioè io) l’ha ricoperto di insulti, più che MERITATI e anzi, come dice @Viovio, mi rendo conto che ne avrei ancora (soprattutto ora dopo essere stata a casa di Ale e aver scoperto ogni singola bugia o altro) ecco che aveva iniziato a dirmeme di tutti i colori. Lui non si sarebbe mai aspettato un accanimento così da parte mia e questa cosa l’ha spaventato, ah sì? Quindi un giorno diceva di avermi lasciato perché la moglie è pazza e lui non vuole una vita di conflitti, il giorno dopo mi diceva che se lei non ci fosse stata ci saremmo messi insieme seduta stante, e il giorno dopo ancora invece la colpa era mia perché mi sono accanita contro di lui e lui povero uomo debole agnellino in gabbia ha avuto paura. Ma vai a cagare va. Coglione.

  • Ele83, 22 Gennaio 2021 @ 12:13 Rispondi

    @Joy ho letto la tua storia, ci fossero stati figli di mezzo avrei capito il suo titubare ma nel tuo caso il problema non sussiste. E’ come se ci fosse ancora qualcosa che lo lega alla moglie se e’ cosi’ indeciso. Lui dice che non la ama piu’ da anni ma dal suo comportamento e’ come se ci fosse ancora qualcosa che lo lega a lei se non riesce a fare il passo definitivo. Magari sta prendendo tempo per cercare di capire se c’e’ ancora del sentimento e cosa e’ che lo blocca.
    Le cose sono due o continuate a sentirvi e gli dai un limite di tempo (dipende quanto sei disposta ad aspettare) per chiarirsi le idee o interrompi la relazione ora e gli dici di cercarti solo una volta fatta la separazione per vie legali. In bocca al lupo!

  • Key, 22 Gennaio 2021 @ 12:47 Rispondi

    @Joy, per esperienza personale posso solo dirti che se ha intrapreso un percorso di terapia è perchè ci sono tante cose che deve chiarirsi in lui che vanno forse oltre il sentimento dell’Amore. Sappiamo bene che si sta insieme per tanti motivi e l’Amore non è sempre e costantemente la “Stella Polare”, soprattutto poi quando ci si sposa…si pianifica la vita in un certo modo, si fa il proprio disegno, si è identificati in quel disegno, in quel ruolo, nel rapporto con quella persona. Ma è roba sua, non tua: noi ci struggiamo con il “non sono abbastanza” ma il punto è che per stare insieme bisogna stare bene con se stessi sennò nella relazione si portano cose distruttive. Il punto è dove tu vuoi stare nel mentre lui fa il suo percorso, dove sarà il tuo di percorso?
    Ti consiglio di rileggere il commento di @Cossora poco sopra, puntuale e veritiero “per annni si pompi coraggio nelle vene di queste persone illudendosi che una volta arrivati a regime le cose vadano da se. Mentre l’Amore è la più alta forma di coraggio al mondo, non ha bisogno del kick-start.”
    Ti abbraccio Joy, siamo qui 🙂

  • leilei, 22 Gennaio 2021 @ 13:24 Rispondi

    Ma sono proprio tutti uguali, mollaccioni senza coraggio. Usateli per il vostro gusto, e se non si muovono nella direzione che volete…ARIAAAAA

  • cossora, 22 Gennaio 2021 @ 13:37 Rispondi

    “Intanto si tratta di oltre un anno di relazione seppur a distanza,”
    @Joy sarò diretta
    Un anno è poco. A distanza è quasi niente. Col covid siete stati pure sfigati.
    Una relazione consolidata poteva sperare nel suo trasferimento a casa tua durante la pandemia, ma è presto, prestissimo.
    Almeno per ora, questo matrimonio non s’ha da fare.
    Scusami.
    Probabile che sia uscito trainato dall’entusiasmo di una bellissima proiezione.
    Lascialo tutto il tempo che gli serve a riflettere e nel mentre vivi.
    Ha due cose da capire:
    1 pensa di aver fatto veramente ben ea lasciare la moglie o potrebbe voler tornare?
    2 tra distanza e poca conoscenza, passati i fuochi d’artificio e l’effetto inebriante della speranza di cambiare finalmente vita (avete fatto le vacanze insieme, le vacanze vivono su un terreno completamente diverso da quello della vita di tutti i giorni).. è convinto che tu sia la sua scelta?
    Non glielo devi chiedere, ne devi farti bella o migliore o più convincente. Devi lasciare che capisca cosa vuole, senza nessuna pressione.

  • Joy, 22 Gennaio 2021 @ 15:19 Rispondi

    @ele83 @key @cossora grazie per i vostri contributi. Lo so che siamo stati sfigati causa covid, verissimo che a distanza i tempi si dilatano ma dopo quest’ultima uscita ho deciso di lasciar perdere. L’unica è tornare con la separazione alla mano. Sono stufa che ogni passo richieda sforzi immani e grandi promesse imminenti, in fondo non ha figli, non ha problemi economici, il rapporto con la moglie è davvero finito da anni e non perché me lo ha semplicemente detto lui. Durante il primo lockdown non mi sarei mai immaginata che fosse sposato, lavorando entrambi da casa eravamo in perenne contatto, ma davvero tutto il giorno, anche facendo attività comuni per trascorrere il tempo, non dico che ciò possa aver sostituito un rapporto in presenza, assolutamente no, ma ci ha davvero permesso di conoscerci meglio. È vero anche che un percorso con lo psicoterapeuta richiede tempo e non vorei sembrare insensibile ma non mi fido, non mi fido più. È fuori casa ormai da due mesi, da 7 ha fatto scoppiare la bomba in casa che li ha portati a trascorrere vacanze e weekend separati, faccia sto passo se davvero mi vuole, altrimenti torni a fare la sua vita infelice da lei. Il tempismo è importante, spesso fondamentale. Non avrei neanche dovuto aspettarlo tutto questo tempo visto che se avessi saputo che era sposato non l’avrei considerato neanche per una sola notte, lo sa benissimo e sa che per me, nonostante i progressi che gli riconosco, da quando l’ho scoperto mi sono fatta una violenza per continuare a dargli fiducia e dentro di me ne ho passate di ogni. Il passo definitivo non riesce a compierlo e allora prosegua per la vita infelice che ha consapevolmente scelto. Spero di resistere, devo farcela – ora come ora vorrei riempirlo degli insulti che non gli ho ancora detto – negli altri due periodi di rottura ce l ho fatta, ma è anche vero che lui è tornato dopo poche settimane con il progresso che mi aspettavo. Ora però so, me lo sento, che non sarà così e devo resistere. Grazie a tutte davvero, le vostre parole sono importanti!

  • Ele83, 22 Gennaio 2021 @ 16:39 Rispondi

    Cara @Joy come ti capisco! E’ durissima quando ci chiedono di stare nel limbo ad aspettare che si decidano… una vera tortura e non si riesce a vivere tranquille. A volte capita pure che sembrano convinti della loro decisione, interrompono i cds ritornano pieni di buoni propositi e dopo poco l’insicurezza li pervade nuovamente. E’ come stare sulle montagne russe. Il fatto e’ che dobbiamo guardarci veramente dentro e capire se siamo disposte ad aspettare, vivercela senza aspettative e convivere con la possibilita’ di rischiare di perdere il nostro tempo e il nostro amore in qualcosa che forse non accadra’ mai. Rischiare o non rischiare? E’ un bel dilemma.. Penso dipenda molto dal carattere e dai limiti di ogniuno. Personalmente avrei fatto come te perche’ se non ha figli, ne’ problemi economici ed e’ ancora cosi’ frenato mi sarei fatta da parte e gli avrei chiesto di tornare una volta separato. Fatti forza!

  • Clarabella, 22 Gennaio 2021 @ 18:00 Rispondi

    Bea, oltre a esser rammaricato, spero non piangesse con spasmi mentre ti diceva questa cosa assurda!
    Dimmi di no ti prego, perchè se no sarebbe l’apoteosi!
    Ma che ingnobiltà all’ennesima potenza!
    Ma tu pensa solo alla considerazione che ti riserva…no no aria!
    …dimmi qualcosa che magari cambio idea??
    No ma qui si scherza ragazzi!

  • cossora, 22 Gennaio 2021 @ 18:12 Rispondi

    @Joy grazie a te.
    Nella tua ‘disgrazia’ ci confermi uno spaccato sempre più ricorrente: non basta dichiarino la crisi, non basta escano da casa, non basta non amino la moglie. Senza figli non corrisponde a senza freni. Bisogna che amino noi.
    Si potrebbe riassumere in una sola frase: ognuno cerca di avere ciò che vuole, chi ama vuole l’oggetto del suo amore.
    Tutti gli altri casi sono grandi affetti, grandi passioni, grandi coinvolgimenti mentali. Ma non sono Amore.

  • Dispersa, 22 Gennaio 2021 @ 19:22 Rispondi

    @Joy hai ragione continua la tua vita e lui se vorrà arriverà con la separazione in mano!!
    Ascoltavo uno psicologo che spiegava come sono determinanti i primi mesi per quagliare… Quando passa il tempo tutto si fa più difficile perché si intensificano ‘i se e i ma’ o semplicemente tutto diventa più rutinario… Ovvero ‘passato il santo passa il miracolo’!!
    Ti auguro il meglio e… spero di leggere un tuo lieto fine!!
    Ps. Forte e determinata!!

  • avvocatodistrada, 22 Gennaio 2021 @ 21:29 Rispondi

    La miA lei fa parte delle indecise e come tutte le indecise ti porta confusione nella vita, dopo la indecisione c è la inaffidabilita, la volubilita ed incostanza suprema.. Nulla di buono

  • Ariel, 22 Gennaio 2021 @ 23:13 Rispondi

    Grandi Manipolazioni negative
    Questo sono !!
    E chi ci cade fa bene a uscirne per sempre
    Che AMORE RECIPROCO È FARE INSIEME TUTTO!!!

    Senza se
    Senza ma
    Senza ma forse
    Senza non lo so
    Senza ma vedremo senza ti amo,ma,
    I figli i nipoti la università
    Eh che palle di relazioni a senso unico
    Di solito uomo che inzuppa a destra e manca

    @avvocatodi strada da ciò che scrivi qui non mi pare che la tuA amante sia molto affidabile
    E secondo te perché tu ancora ci stai in questa relazione assurda?

    Non esiste amore se non è corrisposto nei fatti concreti
    È amore a senso unico
    Triste e da chiudere prima di starci troppo male
    Sono relazioni che sfiniscono dentro chi resta a reggere la coda a gente che non ha la capacità di equilibrio affettivo
    Qualcosa non funziona nella tuA lei esattamente come molti lui ex amanti qui raccontati da molte di noi.

  • Lolly, 22 Gennaio 2021 @ 23:34 Rispondi

    Da ciò che leggo e osservando la società di oggi, credo che la parola Amore sia inflazionata. Salvo pochi casi, il resto è altro..forti coinvolgimenti ed emozioni che più sono vissuti in clandestinità più sembrano forti e durevoli, ma che alla luce del sole perdono il loro valore per un motivo o per un altro. Beh!…io personalmente al grande amore alla soglia dei 50, non credo più..a mio avviso si percorre un periodo di vita insieme, innamorati, appassionati desiderosi di scoprirsi e quando tutto ciò finisce, senza troppe aspettative, guardare avanti verso nuovi orizzonti…le stagioni si susseguono e così gli amori…l’eros guida la scelta e non è detto che questo duri per sempre. Per amare ci vuole impegno e coraggio…e non è per tutti…cmq ogni storia può rappresentare un valore aggiunto alla nostra vita..i casi umani, le dipendenze…pure no…vi fanno perdere solo tempo ed energie.

  • Stella, 23 Gennaio 2021 @ 07:55 Rispondi

    Joy non voglio fare la disfattista ma in genere quando gli uomini ,che sono restitii alla parola psicologo figuriamoci andarci, c’è un motivo ben forte: ritornare a casa dalla moglie !!!! Se fossi in te applicherei codice del silenzio e con la premessa che lo fai per te per salvarti e per lui per fargli capire che deve darsi una smossa sia che voglia stare con te che tornare a casa , alternative non ci sono .devi essere decisa e ferma solo così riuscirai ad ottenere qualcosa ,come dice Ale gli uomini non hanno il senso del tempo e soprattutto per esperienza posso dirti che una volta usciti di casa tutte queste paranoie non ci dovrebbero essere , tra l’altro non hanno figli quindi di cosa stiamo parlando?!

  • Stella, 23 Gennaio 2021 @ 08:02 Rispondi

    Avvocato di strada non so molto bene la tua storia ma c’è una linea comune della tua amante ,l indecisione! Ma tu come sei , indeciso o deciso a stare con lei ? Perché vedi, se un uomo è molto deciso e da dei tempi e procedimenti sul da farsi una donna si fida e comincia a pensarci ….capisci che intendo?il mio ex aveva organizzato appuntamento dall’ avvocato ,cercato casa,datoni tempi …. ,per questo mi sono fidata e ho fatto insieme a lui i passi per stare insieme,poi vabbè è stato un coglione e questo è un’altra cosa …quello che voglio dirti che una donna ha bisogno di avere un uomo che la supporti e che gli dimostri che sei pronto non solo a parole ma nei fatti!

  • Viovio, 23 Gennaio 2021 @ 14:12 Rispondi

    @Cossora condivido in pieno, chi ama ti vuole al suo fianco il resto sono solamente grandi affetti, passioni e grandi coinvolgimenti

  • Ariel, 23 Gennaio 2021 @ 17:04 Rispondi

    Grazie @Clarabella!
    Sei fortissima mi hai fatto ridere
    Ho letto ti amo rivolto a me e me lo piglio tutto che fa solo che bene ricevere affetto così bello e spontaneo tuo scrivere!!!

    Sicuro cela state facendo qui in. Molte care Donne che così tanto dolore sofferenza e shock soprattutto avete vissuto in mezzo a vere e proprie manipolazioni negative

    Piano piano si va lontano ,se ne esce e ovviamente chi se la sente se sta in vera difficoltà ad esempio se ex abita vicino o peggio lavora nello stesso posto ovviamente il Cds se si fa un percorso di sostegno terapeuta si sta ben supportati per ogni eventuale reazione messaggi o azioni ricevute da ex che gravita ancora aver un professionista dedicato da poter chiamare sfogarsi chiedere un consiglio aiuta moltissimo oltre ovviamente a scrivere qui e potersi confrontare con altre situazioni simili
    Tutto fa

    Si se permetti
    Ti amo anche io ah ah
    In Italiano il ti amo è di uso corrente riferito tra partners innamorati ma ad esempio in lingua Francese no
    Se ti scrivo Je t’aime bien fort
    Significa pure simpatia amicizia affetto stima fiducia

    E donc
    Clarabella
    Je t’aime moi aussi fort!!!

  • cossora, 23 Gennaio 2021 @ 20:00 Rispondi

    @stella dissento. Una donna innamorata ha coraggio, se quella di @ads è titubante.. gli consiglio di mollare il colpo. Le donne non hanno bisogno di farsi rassicurare, se amano sono travolgenti.

  • Clarabella, 23 Gennaio 2021 @ 20:20 Rispondi

    Ariel, grazie di cuore…spero di conoscere presto anche te!

  • avvocatodistrada, 23 Gennaio 2021 @ 22:57 Rispondi

    è titubante di suo a prescindere in tutte le circostanze

  • Stella, 24 Gennaio 2021 @ 09:24 Rispondi

    Cossora mi dispiace ma forse non mi sono spiegata bene…non penso che le donne vanno rassicurate…il mio era un modo sarcastico per dire ad avvocato si strada che lui in tutta questa relazione cosa sta facendo? Parla della sua amante come un eterna indecisa ecc ma lui che fa? Io mi sono separata da mio marito a prescindere da come è finita con il mio ex ,se ami qualcuno e se stai con un altro ti separi se puoi permettertelo se non lo fai e rimani fermo a lamentarti dell’ amante non ha senso obla lasci o fai di tutto per prendertela .Cominciasse a separarsi a fare dei fatti lui! Scusatemi ma a questi uomini che piangono e si lamentano dell’amante mi fanno pensare male ,forse sbaglio ? Forse ,per ora non posso dire il contrario. …

  • Crocus, 24 Gennaio 2021 @ 10:30 Rispondi

    @Stella, assurdo quanto siano pressoché uguali le nostre storie. Anche il mio ex era andato da un avvocato, siamo andati insieme a vedere una casa, stavamo ogni giorno analizzando dove sarebbe stato meglio prenderla in modo da essere il più vicino possibile ai suoi figli, cioè un inizio di Roadmap a tutti gli effetti. Poi il nulla, il vuoto cosmico, lo schifo. Quindi ha fatto tutto ciò per finta, per potermi scopare ancora un pochino e quando la situazione è diventata totalmente insostenibile da parte di sua moglie mi ha dato un calcio nel culo. Dalla sera alla mattina, in un batter di ciglio. La sera prima mi amava, la mattina dopo “mi dispiace ma non riesco ad andare avanti così, non voglio una vita di conflitti”. Beh riuscire a non impazzire dopo una cosa così è stato un miracolo. Solo un miracolo.

  • cossora, 24 Gennaio 2021 @ 12:54 Rispondi

    ah ok, @Stella ora è chiaro, mi ero focalizzata sulle di lei necessità.
    Certo, io come te ho messo fine al matrimonio lasciando contemporaneamente il mio amante (tanto era sposato, comunque non lo amavo, era altro legame ma era ciò che allora mi era funzionale, evidentemente).
    @ads mi spiace ma una donna innamorata è una forza della natura, è proprio la natura che ci fa così, come siamo programmate per tollerare un dolore immane (il parto) e le conseguenze, i rischi che riguardano la gravidanza.
    Siamo così capaci di ricordare e mettere in primo piano solo il bello delle cose che poi partoriamo più di un figlio consapevoli di tutto ciò che comporta e ignare di che potrebbero presentarsi.
    La codardia non è donna. Poi per carità, magari hai trovato l’eccezione.
    Ma in generale credo che quando una donna ama, si vede.

  • Stella, 24 Gennaio 2021 @ 15:01 Rispondi

    Crocus è che quando ci accorgiamo che il nostro uomo è simile a quello di qualcun altro e qualcun altro ancora ,vuol dire che abbiamo incontrato un cialtrone ,me ne sono accorta dopo essere approdata a casa di Ale,sono arrivata disperata ,zero autostima ,persecuzioni della moglie e lui sparito nel vuoto a zerbinarsi ….pensavo di essere l’unica ,pensavo che lui fosse solo un poveretto che non sapeva cosa fare con una moglie matta ,poi mi si è aperto un mondo e purtroppo la conferma che lui era un cialtrone come tanti l’ho avuta qui. Crocus sei una grande donna il ponte di Ale lo hai già superato ,sei oltre ….un abbraccio grande

  • avvocatodistrada, 24 Gennaio 2021 @ 18:02 Rispondi

    scusate ragazze cosa faccio?, non mi lamento mica della mia amante
    quanto meno vorrei mettere un punto per volta a posto,lei facesse una scelta netta cosi come le ho chiesto.
    con lui , con me, a metà, in un limbo permanente, direi basta.
    dopodichè pensero’ al resto, per me la separazione è solo un fatto di interessi e non di sentimenti con mia moglie, lo dico in maniera chiara.
    e vi dico un altra verità , i vs amanti che narrano che a casa le cose vanno male eppoi di punto in bianco riprendono in mano la vita di tutti i giorni, evidentemente non era cosi prima, se le cose a casa vanno male, e non c’è la bacchetta magica,ci vuole immagino una grande volonta’ comune per rimettere in mano le cose.
    leggo qui di grandi capacità di finzione, persone che vanno da un avvocato, vanno a vedere una casa , eppoi l’indomani si smaterializzano,qui siamo a livelli altissimi di narrazione.
    Aggiungo un ultima cosa,vi ho parlato della separazione in casa, non è una cosa facile da accettare,mia moglie che è abbastanza giovane comunque si aspetta delle cose da me, per la famiglia,è complicato oggettivamente,
    ovvio che per me sarebbe la cosa piu utile e piu vantaggiosa, quanto puo durare 6 mei ,12 mesi.
    una donna innamorata è travolgente dite..mah, ci sono persone piu razionali, che si fanno prendere meno, meno coivolte.
    sono stato chiaro con la mia amante proprio qualche giorno fa, fai una scelta,basta questa altalenanza,ad un certo punto, bisogna prendere una strada

    • alessandro pellizzari, 24 Gennaio 2021 @ 20:17 Rispondi

      Insomma vai avanti tu

  • elleelle, 24 Gennaio 2021 @ 21:46 Rispondi

    @crocus
    Conosco meno la storia di @Stella ma la tua va al di là di ogni immaginazione.
    Dovete davvero essere orgogliose di voi stesse per esserci saltate fuori senza impazzire.

  • Ariel, 25 Gennaio 2021 @ 00:29 Rispondi

    Si la strada del avvocato
    @avvocatodistrada
    Da quanto tempo dura la relazione con la tua amante che non quaglia mai?

    Evidentemente credi ancora posso bile che lei si decida a lasciare il marito per te?

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 09:14 Rispondi

    @Stella verissimo ciò che dici! Anche io per tot tempo ho creduto che lui fosse semplicemente stato sfortunato che si è beccato una moglie pazza, poi approdi a casa di Ale e ti si apre un mondo, è vero, anche per me è andata così. E capisci che la moglie è pazza e su questo non ci piove, ma capisci anche che lui di questa pazzia se ne è approfittato facendosi vittima mentre in casa continuava a fare lo zerbino, a scoparsela, a farsi le vacanze (ma lo faceva per i figli figurati e a me diceva di non capire perché i figli non li avevo – una frase dolorosissima da dire a una donna che i figli li desidera da morire) di tutto e di più… Senza il blog di Ale davvero avrei pensato che lui fosse solo una povera vittima di lei e che gli è mancato il coraggio. Grazie ad Ale ho capito che è un grandissimo pezzo di merda. E non aggiungo altro.

    • alessandro pellizzari, 25 Gennaio 2021 @ 09:15 Rispondi

      Un abbraccio di rinascita

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 09:15 Rispondi

    @Stella p.s. aggiungo che forse si sono dall’altra parte del ponte, però sono ancora fragile, molto fragile. Ti abbraccio grande donna! Come va con il tipo? L’hai sentito/visto?

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 09:17 Rispondi

    @Ale grazie di cuore ❤️. Purtroppo non è facile, ma ovviamente mi impegno costantemente. Solo che se mi viene da piangere lo faccio, in fin dei conti non ci si può nemmeno sforzare sempre, credo che sia anche giusto lasciare il corpo sfogarsi quando ne ha bisogno.

    • alessandro pellizzari, 25 Gennaio 2021 @ 09:19 Rispondi

      non aspettare troppo fra una seduta e l’altra di counseling o psicoterapia mi raccomando sei ancora in una fase delicata

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 09:25 Rispondi

    @Ale, la fase delicata è già passata da un bel pezzo, però nella fase verso la guarigione le ricadute ci stanno, me lo diceva anche lo psicologo. Purtroppo la guarigione dipende da molti fattori… la mia è stata una storia davvero massacrante per questo ci metto più tempo a venirne fuori. Grazie davvero per questo spazio che ci metti a disposizione. Confrontarsi in queste situazioni è molto molto utile.

  • Whiterabbit, 25 Gennaio 2021 @ 09:36 Rispondi

    @Crocus o magari scopri che sta donna l’ha fatta impazzire lui.. ‍♀️

  • Oldplum, 25 Gennaio 2021 @ 09:40 Rispondi

    @white secondo me è andata cosi

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 10:17 Rispondi

    Scusami @Old ma allora la stessa cosa dovrebbe valere anche per le amanti perché facendo questo ragionamento stai giustificando i comportamenti di lei che sono totalmente ingiustificabili. Quindi se fanno impazzire noi amanti allora inizia tutta la ritirerà del siamo irrisolte, la responsabilità è anche nostra bla bla ma se fanno impazzire le mogli allora va bene? No scusate ma non ci sto proprio. Questa me*** mi ha rovinato la vita. Ma soprattutto cosa vai a fare del male a una persona che è nella tua stessa barca? E cioè a mio marito. Vuol dire che al posto del sangue ti scorre la cattiveria nelle vene. So io quello che ho vissuto e nessuno riuscirà a convincermi del contrario. E se lui l’ha fatta impazzire beh doveva prendersela con lui, mica con me. Bisogna ammettere che esistono persone schifose, mogli o amanti che siano. Purtroppo nella mia vicenda lei assume il ruolo di moglie, ma se una amante avesse fatto tutto ciò avrei detto la stessa cosa. Io non faccio una differenza di ruoli bensì di persone.

  • leilei, 25 Gennaio 2021 @ 10:29 Rispondi

    Crocus la tua storia ha davvero dell’incredibile, sono sinceramente contenta per il percorso di rinascita che stai facendo!

  • avvocatodistrada, 25 Gennaio 2021 @ 10:36 Rispondi

    @ariel..meno di 3 anni,io non credo a nulla, se vuole stare con lui stia,e non mi coinvolga in nulla,
    alla lunga è uno stillicidio,ma poi questo qui ,svegliati..io non rincorro nessuno, non prego nessuno,
    vogliono recuperare, ripristinare il loro rapporto,ricostruire, lo facciamo, evidentemente lei non si comporta in maniera coerente e conseguenziale, io non sono il folle o lo stalker,lei sta un po di qua e un po di la, io personalmente non mi faccio prendere piu in giro,se lui nonostante tutto gli sta bene cosi e non vuole approfondire, padrone della sua vita, sto tizio se crede che il problema sia io,parliamo di gente grande matura che si comporta in questo modo, mettendo la testa sotto la sabbia, francamente non so cosa dirvi,io capisco che mentalmente è piu bello e facile credere al proprio partner e ..che l’altro si è insinuato nella loro vita con la forza, con inganno, approfittando di debolezze,lo comprendo che è meglio immaginarsi che la persona che hai di fianco da una vita non è quella che in realta sino a qualche ora prima si sentiva con un altro.
    subiamo entrambi una situazione, ecco a me non sta bene ,non abbasso la testa sotto la sabbia,vogliono stare insieme..stiano, e gli consiglio a lui di non chiamarmi nè di chiedermi nulla perchè andrebbe incontro a grandi delusioni.
    sono basito dal fatto che esistano persone mature,grandi, che hanno vissuto la vita e che per paura, vigliaccheria, o altro,vivano cosi,io per carattere sono diverso,non so cosa dire,nè posso entrare nella testa delle persone,io qualche domanda me la porrei, evidentemente non è cosi per tutti.

  • elleelle, 25 Gennaio 2021 @ 12:15 Rispondi

    @crocus
    Ti parlo per me: ho baciato il primo ragazzo che avevo 13 anni. Da allora sono passati più di 30 anni, di storie ne ho avute, di uomini ne ho conosciuti e non ho mai reagito come mi ha fatto reagire il mio ex.
    Tutte siamo diverse, tutte abbiamo la nostra personalità, le cose che possiamo tollerare e quelle che ci fanno esplodere.
    Il mio ex ha fatto la cosa che mi ha fatto esplodere, però dopo avermi sottoposto mesi e mesi di stress continuo. La moglie, diversa da me, l’ha perdonato in mezz’ora, lo sai.
    Per me non è inconcepibile pensare che il tuo ex abbia avuto un impatto psicologico sulla moglie, dal momento che hai visto che impatto ha avuto su di lei.
    Lei si era separata per lui, quindi immagina cosa le ha fatto vivere da amante e da moglie. Il tuo ex è uno squilibrato, è impossibile che non abbia avuto alcun impatto sulla personalità di lei, che alla lunga è scoppiata trascinando dietro tutti nell’esplosione.
    Non si tratta di dare giustificazioni o decidere di chi è la colpa, si tratta solo di capire la dinamica.

  • elleelle, 25 Gennaio 2021 @ 12:33 Rispondi

    @crocus
    Il punto non sei tu, in questa situazione è ovvio chi è la vittima ed il carnefice e come sai credo che tu non abbia motivi di darti colpe che non ti appartengono.
    Allo stesso tempo, hai visto che effetto ha avuto il tuo ex su di te. Lui ti aveva già messo la dinamite sotto alle fondamenta, la moglie ha solo acceso la miccia e ha completato l’opera.
    Le menzogne che ha raccontato a te, le ha sicuramente raccontate anche a lei, tante tante volte. Altrimenti credo che lei non sarebbe andata avanti così tanto a perseguitarti.
    Ci sono coppie che si incontrano nella loro “follia, il tuo ex e sua moglie sono come il mio ex e sua moglie o il mio amico seriale e sua moglie. Nessuna di queste relazioni è sana ma va avanti perché loro si incastrano a livello di chi fa e chi tollera.
    Dietro però il danno c’è, solo che ognuno lo dimostra a suo modo. La moglie del tuo ex non poteva essere più esplicita di così a dimostrarti l’enormità del danno in cui si trova a vivere.

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 12:33 Rispondi

    @white, se lui l’ha fatta impazzire non lo so e non mi interessa onestamente. Resta il fatto che ciò che lei ha combinato non è giustificabile in nessun modo. Ma esattamente come non può essere giustificabile ciò che ha fatto suo marito. Per me sono sullo stesso piano.

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 12:34 Rispondi

    @leilei, lo so purtroppo e non è una cosa di cui vado fiera, anzi… Grazie @leilei! È molto ma molto difficile ma non ho alternative. Si va avanti.

  • cossora, 25 Gennaio 2021 @ 12:45 Rispondi

    @ads io leggo con il cuore aperto e senza preconcetti quando scrivi tu.
    Non ho idea di cosa avrei vissuto, di cosa il mio ex sarebbe diventato, di cosa io sarei diventata se la moglie ci avesse scoperti (magari sapeva tutto e semplicemente non approfondiva).
    Quindi ascolto e taccio.
    Con il senno di poi ringrazio la cautela del mio ex (che ai tempi mi faceva saltare i nervi) perchè ha permesso di ridurre i collaterali di una situazione scomoda.
    Non sempre il fine giustifica i mezzi e per quanto mi riguarda oggi posso dire nei casi di amantato sono apprezzabili anche le maniere con cui vengono eseguiti i fatti.

  • Ariel, 25 Gennaio 2021 @ 13:07 Rispondi

    @Caroavvocatodistrada
    Se ho ben capito lei si ostina a stare col piede in due scarpe ,insomma se vuole ricostruire con suo marito fatti suoi e del marito
    Nel senso che sono d’accordo con le tue giuste osservazioni perché ovviamente se si guarda fuori del proprio matrimonio e ci si innamora di Un altra persona significa già che è la dimostrazione che il matrimonio non funzionava più già da prima altrimenti non ci si sarebbe invaghiti di altra persona.

    Ora però a te dovrebbe solo interessare il fatto concreto che lei si ostina a non decidersi
    E tu ,non puoi certo fare al posto suo qualunque cosa tu faccia lei se sta messa così sono solo fatti suoi e tantomeno del marito suo.

    Fossi in te baderei ai fatti concreti e già sono psssati quasi tre anni ma fossero pure due
    Già dopo un anno due amanti davvero innamorati reciprocamente fanno SPONTANEAMENTE LA ROAD MAPS
    Un progetto sul tempi e modi per separarsi e tutto concordato insieme crisi ufficializzata a casa propria in modo da potersi già vivere la libertà di vedersi e stare insieme e comunicare sempre senza più i limiti e vincoli del NASCOSTO

    Questo è fare concretezza

    Se lei dopo tre anni sta ancora messa così è tu pure che stai ad aspettare ecco credo tu sia un caso alla rovescia dei casi qui di storie di amantato al femminile

    La tua lei si comporta da Cialtrona e tu staccati completamente
    Fai un bel no contact e Cds silenzio totale
    E nel frattempo cerca di trovare un modo per separarti
    Fai ordine nella tua vita affettiva è fondamentale per amare te stesso e di conseguenza i tuoi figli e avere quel giusto rispetto che si deve sempre a una moglie che è pur sempre la madre dei vostri figli.

    Finché stai ad aspettare che dal cielo piova
    A decisione della tua amata amante e Finch non ti fai un progetto di metto a posto in casa mi separo lavoro mi informo come giustamente hai fatto da avvocato?

    Ecco caroavvocatodistrada
    La parola d’ordine è

    FARE ORDINE TU AUTONOMAMENTE
    Tu soltanto sicuro puoi migliorare la tua vita affettiva
    Tanto a casa tua de non funziona occorre un progetto a tappe concreto

    Forza @Caroavvocatodistrada c’è la può fare!!

  • Whiterabbit, 25 Gennaio 2021 @ 13:10 Rispondi

    @Crocus e chi ha parlato di giustificazione? Nessuna giustificazione in nessun caso. Era solo una possibile visione visto il soggetto. La scelta ultima dei suoi comportamenti è comunque la sua. (Della moglie intendo)

  • Ariel, 25 Gennaio 2021 @ 13:49 Rispondi

    @Crocus capisco bene cosa vuoi dire e hai tutte le ragioni e soprattutto le giuste valide emozioni che giustamente ti fanno badare al risultato concreto

    E sicuro il dato di fatto oggettivo è che questa Donna moglie di lui si è comportata da STRONZISSIMA e Kattivissima

    Come negarlo???

    Come a dire giustamente che non può ovviamente interessare minimamente se lei a sua volta sia stata manuipolata e distrutta al punto da ferire le persone che non c’entrano nulla

    Ovvio occorre tutto il tempo della consapevolezza Ma quella Emotiva e non quella soltanto razionale
    Per accedere a questa realtà e fare un passo grande di vera libertà interiore per se stesse occorre sicuro un tempo da dedicarsi al proprio presente e magari se ci si sente sarebbe un grande vantaggio riprendere la terapia perché secondo mio modesto pensiero qui un Blog non può certo sostituire un vero percorso di aiuto terapeuta infatti lo stesso @Ale caldeggia il ricorso a farlo proprio perché ha vissuto e sta vivendo ancora da troppo recente tempo la fine di una storia così a carattere di TRAUMA
    Come tutte le relazioni tossiche hanno .

    Questo per dirti che secondo me stai già facendo passi davvero da gigante e forse credo però che in questi nostri casi dove esiste il trauma non è una cosa che si risolve in quattro mesi di terapia ,ma un percorso più lungo respiro

    Sentirti grande come già sei!
    Cara Crocus gia tutto ciò che hai fatto è meraviglioso tuo percorso e già su questa base concreta di tua grande capacità di uscirne al meglio resto a incoraggiarti nella speranza che tu riprenda o ti rivolga pure ad altro terapeuta

    Non so io ne cambiai molti e di diversa metodologia e il cambiamento m diede come una sensazione di maggior progresso e beneficio
    Dato proprio dalla diversità di metodo

    Come a dire un percorso pur se difficile anche divertente
    Chi cerca trova cara Crocus e sicuro hai tutta la tua Capacità grande di uscirne completamente e benissimo!!
    Un caro abbraccio!

  • avvocatodistrada, 25 Gennaio 2021 @ 15:09 Rispondi

    @ariel, non è se ho capito bene.., è cosi lei sta cosi immobile, ..non scontenta lui che lo tiene cosi come involucro, lui nonostante il tradimento non ha preso nessuna decisione, eppoi tiene me in un limbo, in cui non si intravede uno straccio di strada,intanto passano mesi ,mesi.
    quindi ad un certo punto o lei è cosi abile a riuscire a convincerlo che possono avere ancora un futuro insieme,diversamente lui è un tipo che si accontenta di essere cosi una comparsa,
    per quanto mi riguarda vi assicuro che mia moglie non vuole una comparsa a casa,se sto a casa pretende,ed io non sono in grado di darle nulla.
    spero di non essere costretto ad interpellare lui direttamente almeno si fa un gesto di chiarezza , netto,a me basta che mi si dica io con lui voglio riprovare, poi ognuno per conto suo.
    Alla lunga anche io che sono una persona razionale, la porti all’esasperazione, e il cds non è una cosa attuabile, mi sembra una cosa puerile.
    Sono allibito ,lei cosi, lui vive vive in un altro mondo, francamente non cosa dire.

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 17:12 Rispondi

    @elleelle, aspè forse c’è stato un fraintendimento, lei gli ha fatto da amante ma è stato LUI a separarsi per lei. E a detta sua è stata lei ad avvicinarsi a lui e a dirgli di amarlo bla bla bla. A questa ultima parte non so se crederci ma io non accuserei lei perché a lui nessuno ha puntato la pistola alla tempia. Ciò che posso dirti io, stando nei limiti della privacy (se potessi raccontare di più liberamente forse sarebbe più semplice) è che lei aveva certi atteggiamenti anche prima della scoperta del tradimento quindi nella loro coppia lui è lo zerbino, di questo ne sono certa perché ho le prove. Ma ovviamente non sto giustificando lui, l’ho fatto troppo a lungo pensandolo come vittima di lei poi ho capito il suo gioco meschino. Detto questo, la moglie è una che lo ha iper controllato sempre. Lo ha sempre tempestato di telefonate continue, lo ha sempre sminuito davanti agli occhi degli altri (ho le prove) e via dicendo. Io credo solo di essere finita in mezzo a un marciume talmente schifoso che se solo ci provi a capire chi ha fatto cosa e come l’ha fatto, impazzisci. Stanno bene insieme sai perché? Perché vivono di menzogna entrambi, lui gliene ha raccontate tante, ma pure lei non scherza (considerando tutte le balle e le invenzioni che ha raccontato a mio marito e a tante altre persone).

  • Crocus, 25 Gennaio 2021 @ 17:22 Rispondi

    @White, grazie per il chiarimento. No perché sai mi sono sentita dire “vabbeh devi capirla ha agito da persona ferita”. Mi dispiace però invece io non la capisco e mai la capirò. Così come non capisco quando si dice che è colpa sua di lui perché non l’ha fermata. Lui è uno stronzo e su questo siamo tutti d’accordo, non mi ha protetto e anche qui siamo d’accordo, ma lei è grande e vaccinata e deve rispondere delle sue azioni come giustamente hai detto tu. Anche perché se l’avessi denunciata sarebbe andata nelle grane lei, mica lui. Detto questo mi credi che io della mia storia non so più cosa sia vero e cosa sia falso. Lui è stato così bravo a dipingermi la situazione così come piaceva a lui che ora pensare che sia andata diversamente mi fa stare malissimo. Ma perché gli ho creduto. Mi consolo con quello che dice @Ale sempre e cioè che non siamo stupide se uno ci ha raccontato bugie sin dall’inizio… però sicuramente ora starò mille volte più attenta.

  • elleelle, 25 Gennaio 2021 @ 21:25 Rispondi

    @crocus
    Avevo capito male, pensavo che si fosse separata lei per lui.
    In ogni caso vale quello che hai detto alla fine: sei capitata in mezzo a una coppia caratterizzata da un rapporto malsano e i loro problemi sono stati rovesciati su di te. Problemi che comunque restano e che loro non risolveranno mai. Credo che nessuna di noi che ha letto la tua storia vorrebbe essere nei panni di questo due disgraziati, e uso questo termine in un senso molto ampio.
    Capisco anche quando dici che non sai più cosa ci fosse di vero e di falso nella tua relazione. È così anche per me ed è per questo motivo che dico sempre che non ho neanche un bel ricordo a cui pensare. Cinque anni e mezzo tra amicizia e relazione e non è restato niente, solo i miei sentimenti sprecati.

  • Maddy, 25 Gennaio 2021 @ 23:29 Rispondi

    @Crocus il tuo ex e la moglie sono due esseri totalmente privi di contenuti.
    Tu sei un fiore delicato e meraviglioso che sta rinascendo.
    Riconosci tutta la bellezza che ti appartiene.
    Un abbraccio

  • Ariel, 26 Gennaio 2021 @ 05:15 Rispondi

    @Avvocatodistrada ma allora il marito della tua amata amante vi ha scoperto oppure lei gli ha detto che avete una relazione voi due?
    Scusami ,ma non ho capito dal tuo racconto qui sembra che il marito sappia benissimo della vostra relazione perché evidentemente o lo ha scoperto lui e lei ha confessato oppure lei stessa si è espressa chiara con suo marito sul fatto che avete una relazione voi due insieme.

    Perchè non capivo leggendoti parlavi che non vorresti essere contattato da lui e quindi se ne deduce che sto marito ti conosce di nome è cogniome?

    E quindi se davvero le cose stanno così è comunque lei che non vuole separarsi o comunque sta sempre in un ibrido assurdo

    Il Cds funziona nel senso che ovviamente se tu giustamente stai stufo di aspettare da lei qualcosa che non arriva mai sicuro con queste premesse e aggravante del tempo di quasi tre anni mi pareva logico e naturale sparire dalla sua vita e pensare alla tua di vita matrimoniale da separarti.

    Era per dirti lasciala nel suo brodo e cerca di fare ordine a casa tua e cioè se per te evidentemente il tuo matrimonio non funziona più altrimenti non avresti passato tre anni a avere una relazione con Un altra di nascosto da tua moglie per ben tre anni

    Non chiamarlo Cds chiamalo
    Che chiudi questa relazione che non ti porta a nulla di buono da ben tre anni quasi

    E datti da fare per risolvere la separazione da tua moglie
    Sei andato da avvocato per informarti avere consiglio su come fare ?
    Pensare a parlare con tua moglie e fare chiarezza e vedere insieme a lei come fare per i figli

    Questo penso che nessuno possa vivere così malamente la propria vita affettiva che nel tuo caso fa casino da tutte le parti
    Moglie no
    Amante nemmeno

    Fai spazio nella tua vita e facendolo chiedendo consiglio professionale ad avvocato e pure psicologo per aiutarti a meglio trovare le cose buone da dire a tua moglie

    Inutile che stai a fissarti sulle tue mancate relazioni affettive
    Tu soltanto puoi fare qualcosa e tagliare i rami secchi che non producono nulla di concreto ,farlo con calma saggezza porta solo che a beneficio tuo e di tutti.
    Ce la puoi fare lascia perdere la amante che sta piena dei suoi casini che non ti riguardano
    Se lei sta bloccata da tre anni lascia perde stop.

    Pensa a casa tua a sistemare il tuo matrimonio che non funziona
    Separati fai qualcosa di concreto con calma fatti aiutare da avvocato e psicologo

  • Stella, 26 Gennaio 2021 @ 06:58 Rispondi

    Crocus ti capisco in pieno,con me è successo lo stesso ,lei si è placata dopo aver coinvolto mio marito,che tra l’altro sapeva tutto da me,aggiungendo particolari e cose squallide sul mio conto e tutti i nostri conoscenti non mi guardano più in faccia e qui mi fermo perché potrei fare un elenco che Ale mi bloccherebbe….cmq io ci sono finita in analisi soprattutto per lo stato di ansia che tutto questo ha portato …non si possono giustificare certi comportamenti,trovo veramente squallido tutto ciò. Ma in fin dei conti forse per riprendersi il marito ha dovuto fare questo ,e infatti il risultato si è visto.Tesoro dai tempo a tempo e vedrai ne uscirai più forte di prima ,parola di stella !

  • Stella, 26 Gennaio 2021 @ 07:04 Rispondi

    Crocus per quanto riguarda il nuovo conoscente per ora lo sto valutando come conoscente , è affascinante,ironico e separato sicuramente perché mi ha chiamato pure il finesettimana .il fatto è che io non riesco,non sono pronta , non sono libera di testa e questo mi frena .la vedo difficile ,sabato viene in Italia e ci vediamo a pranzo non mi aspetto nulla e non intendo sentirmi in dovere di nulla se ha fatto il viaggio ,sono stata chiara con lui .

  • Love, 26 Gennaio 2021 @ 08:02 Rispondi

    Viovio…se ti fa piacere ieri è successo anche a me, lei è andata dai miei genitori, voleva sapere come stavano e sopratutto come stavo io.
    Dopo Natale, dove già era passata da loro per arrivare a me, avevo detto ai miei se potevano evitare di dire a lei, se ero in casa.
    Loro erano al corrente, non si tutto, ma il sufficiente per evitare di coinvolgerli in qualcosa di cui ero responsabile io.
    Beh…lhanno fatto, non ha avuto informazioni su di me ma è stata lei a dare informazioni sulla sua qualità di vita a casa.
    Ammetto che la cosa inizia a non toccarmi più di tanto, anche se un certo effetto lo fa sempre.
    Saremo stati ingabbiati anche noi, in qualcosa di difficile a cui rinunciare, ma inizio a pensare, che dopo un amantato di una certa lunghezza, chiuso, non da loro, porti ad una certa difficoltà in casa.

    • alessandro pellizzari, 26 Gennaio 2021 @ 11:15 Rispondi

      Finita una storia o in fase di Codice del silenzio impedite ai vostri ex di utilizzare parenti figli e amici per orbitare o dare messaggi trasversali. Non solo: rendetevi conto di chi è veramente una persona che arriva a utilizzare i vostri cari per arrivare a voi e poi chiedetevi se lo vorreste ancora a fianco. E non credete alla scusa “mai io vedo i tuoi perché mi sono affezionato”: è peggio di quello che vi dice restiamo amici. Non è etico e corretto, chiusa una storia, continuare a frequentare i vostri parenti, a prescindere dal rapporto avuto (contando che spesso questi sono ignari del ruolo di manate del grande “amicone”). I parenti non sono amici comuni, sono i vostri parenti. Chi non rispetta questa cosa non è altruista o buono: occhio

  • leilei, 26 Gennaio 2021 @ 10:03 Rispondi

    Avvocato e perchè mai dovresti interpellare lui? Se a lui sta bene così, tu cosa c’entri? Se hanno raggiunto un equilibrio sono solo fatti loro, lui non deve dirti proprio nulla,
    Tu devi decidere per te, in primis se stare ancora in questa storia vista la sua indecisione, in secondo luogo cosa fare a casa tua.

  • leilei, 26 Gennaio 2021 @ 10:07 Rispondi

    Crocus tu non devi capire e giustificare proprio nessuno, non devi spaccarti la testa sul perchè si sono comportati così e come stanno oggi. Tutte le tue energie devono essere impiegate nella tua rinascita!

  • spike, 26 Gennaio 2021 @ 10:16 Rispondi

    articolo straordinario! Il mio cialtrone, non mi ha promesso mai nulla. Mi ha sempre detto che era una amicizia con benefit. Sesso quando ci andava. Bene, regole chiare. Gli ho impedito di usarmi come discarica. Non volevo sapere o conoscere i suoi problemi familiari, relazionali, lavorativi. Non volevo lamentele.I benefits dovevano valere per entrambi. Alla pari. Il tempo è passato velocemente, ed è stato un climax. Lui è diventato molto affettuoso, (apparentemente)geloso,mi ha detto ‘ti amo’,una serie di ti voglio bene, e qualche ‘fantasticheria’ del tipo ‘sarebbe bello se..’. Non posso accusarlo comunque,non l’ho mai messo alla prova, facendogli una richiesta esplicita. Ma temo di sapere la sua risposta.. Cosa ne pensi Ale?

    • alessandro pellizzari, 26 Gennaio 2021 @ 10:45 Rispondi

      questi cosiddetti “corretti” che parlano di trombamicizia ma poi si va avanti anni e a spot fanno i “fidanzati” sono dei cialtroni tanto quanto quelli che al quinto anno di manatato ti dicono: ma io ti avevo detto che non l’avrei mai lasciata. O quelli che tirano fuori i figli ormai grandi che però non gli hanno impedito di avere una storia con voi di anni

  • avvocatodistrada, 26 Gennaio 2021 @ 11:25 Rispondi

    @ariel…la prima volta gliela ha confessato, la seconda l’ha scoperto dopo un altro anno nella maniera peggiore se si puo’ dire
    è un gran caos

  • Piccola, 26 Gennaio 2021 @ 11:41 Rispondi

    Hai ragione @avd , prendersela con l’altro/a è da peeosne immature Però credo che i nostri amanti raccontino noi una realtà che casa non esiste. Noi abbiamo preso le distanze dai nostri coniugi, siamo altrove, abbiamo aperto crisi. Loro hanno recitato con noi e adesso vogliono costruire. In realtà in casa non avevano distrutto nulla. Hanno distrutto solo noi.

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 11:47 Rispondi

    @elleelle, solo ora capisco che i loro problemi li hanno rovesciati su di me, io che grazie a Dio di problemi non ne avevo sono finita per sobbarcarmi i problemi altrui (e che problemi dio santo!!!). Altroché discarica emotiva. Due disgraziati, hai usato la parola giusta. Per me sono stati 4 anni tra semplici colleghi che andavano molto d’accordo e relazione. Non salvo nulla. Ma nulla. Anche perché la falsità mica la si può salvare. Anzi. Non mi avranno mai, io ho i miei difetti come tutti ma non snaturerò mai me stessa, non sarò mai falsa e so che questo sarà sempre a mio sfavore sia lavorativamente che personalmente parlando. E va bene così. Voglio rimanere autentica a vita.

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 11:54 Rispondi

    @Stella ti ringrazio che mi incoraggi ma soprattutto perché avendo tu vissuto una cosa simile alla mia riesci a capire il mio stato d’animo. Infatti anche io sono finita in terapia proprio perché ormai l’ansia e la paura erano talmente forti da non riuscire più a gestire la situazione. In più lui mi aveva dato un calcio nel culo inaspettatamente per cui non ti dico in che condizioni sono arrivata dallo psicologo. Facevo davvero pena a me stessa. Stella spero con tutto il cuore che riuscirai a venire all’incontro con Ale a Venezia così ci parleremo dal vivo e senza vincoli di privacy :-). Almeno tu sei stata “fortunata” che tuo marito l’ha saputa da te. Io non ho fatto in tempo purtroppo e di tutta questa vicenda la cosa che difficilmente riuscirò a perdonarmi è il dolore profondo causato a mio marito, non tanto per il tradimento (che resta comunque grave) ma per come è venuto a saperlo. Ho i brividi io solo al pensiero, figurati lui in quel momento. Quanta cattiveria bisogna avere dentro per fare una cosa del tipo? Non mi capacito proprio. Povera anche tu, posso immaginare molto ma molto bene l’incubo che hai vissuto… “Conoscenti che non ti guardano in faccia” mi si è bloccato il respiro quando ho letto questa frase.

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 11:56 Rispondi

    @leilei, certo, sono d’accordo con te, ma ripeto non è facile e non è così immediato switchare e dire ok ora non penso più a quello che mi hanno fatto e penso solo a me. Il ragionamento di base è ipercorretto però dal dire al fare c’è di mezzo il mare. Ma io di certo non voglio annegare! (Oh, pure la rima mi è venuta ahahaha)

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 11:59 Rispondi

    @Ale, sono perfettamente d’accordo con te ed era quello che avevo detto qualche giorno fa a @Viovio. Chissene frega del rapporto che c’era prima, se sei una persona corretta e rispettosa ti fai da parte, magari con qualche scusa all’inizio e poi pace. E invece se sei me*** fai come l’ex della @Vio. Altroché altruismo, qui parliamo di puro egoismo, menefreghismo e cattiveria.

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 12:01 Rispondi

    @Stella, bravissima. Hai fatto bene a mettere le cose in chiaro subito. Capisco cosa intendi dire che non sei libera di testa però al contempo non è giusto restare bloccate quindi intanto ci vai senza impegno. Magari resti delusa subito e allora ciaone, ma magari scopri che è una persona piacevole e può nascere qualcosa. L’importante secondo me è comunque fare il passo e non rimanere bloccate. Ti abbraccio!

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 12:05 Rispondi

    @Maddy ❤️ ❤️ ❤️ grazie di cuore per queste meravigliose parole. Non sai che forza mi danno, perché come potrai immaginare io sono arrivata a mettere in discussione me stessa, a sentirmi in colpa di tutto, in primis di aver perso lui (e che grossa perdita eh ahahaha!). Piano piano riesco a mettere a fuoco tutto ma soprattutto è grazie a questo blog e a voi che inizio a mettere me stessa al centro di tutto, poi si vedrà. Questo fiore deve sbocciare come si deve questa primavera ;)! Come stai tu bella? News dall’avvocato? Ti abbraccio!

  • Viovio, 26 Gennaio 2021 @ 12:19 Rispondi

    @Love mi dispiace, non so in che rapporti sia con i tuoi ma hai fatto bene a troncare sul nascere le sue invasioni. Io speravo che col tempo il mio ex smettesse di orbitare, chiudendo la faccenda senza lasciare strascichi ed invece ho dovuto prendere in mano la situazione e rivelare la verità, perché a casa voglio sentirmi tranquilla, avere costantemente la sua presenza (anche nei discorsi dei miei genitori) mi stava facendo impazzire, oltre a vederli prendere in giro da un cretino.
    La cosa assurda è che la tua ex come il mio utilizzano questi mezzi, esponendosi a rischi e figure di Merda epocali non per amore, ma per avere una stampella! Queste sono persone con cui potremmo mai costruire qualcosa?!? Ma per carità.
    L’amarezza è proprio dover chiudere una storia in questo modo, creando incredulità e dispiacere a persone che non c’entravano nulla e che avrei voluto tenere al di fuori di tutto.

  • Ariel, 26 Gennaio 2021 @ 12:35 Rispondi

    Quanto sono d’accordo qui con @CaroAlessandro
    Esattamente questi belli così se dicenti trombamici che mi fa orrore la sola parola espressione veramente Maschilista infatti parla di trombare verbo usato e inventato dai se dicenti uomini Machi

    Un vero DISPREGIATIVO MODO DI definire una relazione tenuta soltanto come se si potesse essere degli oggetti dei sex toy
    Tanto varrebbe prendersi i sex toy che SICURO FANNO MOOOOOOOLTI MENO DANNI!!!

    Infatti @Spike se sei qui a scrivere e a porci queste domande non sei poi così una KOSA come sicuro ti ha fatto credere questa specie di Macho dei peggiori millantatori di tutto un po’ pur di USARE LE DONNE

    Tu scusami ma la penso così che purtroppo per alcune Donne come te siate in buona fede ma chiaramente manipolate dalla propaganda Maschilista che ha generato questo concetto del valore del TROMBAMICO

    Nota bene declinato a singolare maschile e cioè AVER CONTRABBANDATO la FINTA LIBERTÀ EMANCIPAZIONE DELLA DONNA

    IMPONENDOLA CON LA PROPAGANDA CHE DONNE AVETE DIRITTO A SCOPARCI SIAMO QUI NOI MASCHIETTI CE LO AVBBIAMO DURO SOLO PER VOI CHE SARETE COSÌ LIBEREEEEEEEE

    Peccato che poi però le BRAVE RAGAZZE COME TE SICURO

    Non sei mica una Kosa ma sei una Persona dotata di cervello e soprattutto una sensibilità di cuore
    E se sei qui ti senti non a posto qualcosa ti dice il tuo sesto senso che lui ti ha presa ma il suo scopo è tenerti tra le tante valido KORPO DA SFRUTTARE con manipolazione tesa a TRATTENERTI A LUNGO

    Che KOMMEDIANTI!!!!!

    Cara Spike la VERA EMANCIPAZIONE FEMMINILE PASSA PER RIUSCIRE A DISCERNERE
    COL PROPRIO CERVELLO CIÒ CHE FA PARTE DEL MASCHILISMO e ciò che resta un VERO UOMO
    che MAI SI PRENDEREBBE GIOCO DELLA DONNA IN NESSUN CASO E NON N NESSUN RUOLO

    Mollalo e non voltarti indietro!!!

  • Dispersa, 26 Gennaio 2021 @ 12:57 Rispondi

    @Spike tutto dipende da te, da cosa ti aspetti da questa storia.
    Se a te va bene così e non ti senti coinvolta… Ok… Ma se tu non lo metti alla prova per paura di perderlo… Bhee chiediti se ne vale veramente la pena!!

  • Ariel, 26 Gennaio 2021 @ 13:02 Rispondi

    @Stella Cara fai bene a fare ciò che ti senti al momento senza farti nessun problema di nulla
    Sicuro lui se viene vuole e vorrà farti parlare e convincerti a lasciarti andare
    Ma ripeto ti leggo davvero una grande Donna così in gamba e piena di grazia espressiva in ciò che scrivi e nel come lo scrivi

    Sei bravissima Stella che infatti la terapia che si fa da i suoi frutti e ogni giorno ci sta un nuovo frutto da raccogliere e ti ricordo che ogni frutto viene da te la terapia infatti aiuta a fare da soli se si fanno Progressi sono tutte opere proprie

    Comunque essendo forte della tua esperienza trovo sia positivo accogliere ciò che la vita ti nette davanti nel tuo cammino

    Ti faccio un esempio mio personale
    Dopo relazione tossica e terapia a lungo fatta ho conosciuto un nuovo uomo e mi sono lasciata andare attratta davvero da lui ma stavo diffidente mi aveva detto che stava divorziato esattamente come mio ex Narcisista tossico,e mi prese un colpo a sentire la stessa presentazione mi pareva

    Così gli chiesi di portarmi i documenti del suo divorzio
    E lui non fece nessuna difficoltà e mi mostro i suoi documenti personali e del divorzio di molti anni prima

    Ridemmo insieme di questo poi e lui fu molto caro a capire che poteva in effetti nel ottica del oggi sai quando non si sta più giovani ovviamente si sente di tutto un po’ di millantatori di lungo corso.
    Così ebbi poi una relazione positiva anche se poi lo lasciai non funzionava comunque il nostro essere insieme
    Non era scattato poi quel plus che si chiama Amore

    Ma praticamente ci siamo lasciati molto bene direi con reciprocità e senza nessun dramma
    Ognuno non Sto arrivando! Più nulla del altro e sono stata contenta di aver vissuto questa relazione durata poco tempo ma che mi ha permesso di ritrovare la mia fiducia negli uomini e nella mia ritrovata autostima e capacità di sapermi tutelare senza affatto farmi problemi a chiedere documenti alla mano

    Chi dice il vero non ha problema a dimostrarti concretamente chi è e il suo effettivo stato libero.

    Cara Stella goditi il tuo presente tua nuova vita ormai sai sicuro saper seguire il tuo sesto senso e nel contempo goderti la nuova avventura che la vita continua nella propria ricerca del chi siamo e del presente tutto da scoprire con sana curiosità!!!!

    Un caro abbraccio!
    Carpe Diem!

  • leilei, 26 Gennaio 2021 @ 13:21 Rispondi

    Concordo con Ariel, nessun CDS, o chiudi o nulla.

  • Ariel, 26 Gennaio 2021 @ 18:41 Rispondi

    A maggior ragione @avvocatodistrada sparisci da relazione davvero caotica e guarda quando ci stanno di mezzo la sua famiglia e ciò pe lei più marito INFEROCITO SICURO VERSONDI TE

    Ma chi è ci stai ancora a pensare???
    Ma stacca tutto e lasciali perdere!!!!

    Proprio sarebbe abdarti tu a cercare casini che non ti competono

    Respira fatti la tia vita di progetto su tuo matrimonio che non funziona uguale indipendentemente da questa relazione

    E quindi datti da fare per risolvere tuo matrimonio
    Riprendi in mano la tua vita
    Solo noi stessi possiamo fare concretamente qualcosa per trovare il proprio equilibrio affettivo e darsi la possibilità di essere davvero liberi dentro e fuori
    Soddisfatti di essere riuscirti sempre a superare qualunque difficoltà

    Certo nessuno può dirci quando sia meglio o peggio
    Solo ascolta la tua emozione di quando stai a casa e non ti va
    Sei tu che puoi con calma e aiuto professionale avvocato e psicologo farci qualcosa

    Forza @Avvocatodisrrada
    Per distrarti dai tuoi casini
    Hai mica voglia di scrivere il motivo della tua scelta di nickname?
    Perché sei un avvocatodistrada?

    Curioso modo di definirti qui.
    Solo curiosità e ovviamente libertà Etna di svelare il tuo perché

    Angolo del relax!!!

  • Whiterabbit, 26 Gennaio 2021 @ 18:58 Rispondi

    Vabbeh ma allora.. alzo le mani! Per me ti do buona la prima, ma alla seconda ti mando a cagare ma anche molto velocemente!

  • Crocus, 26 Gennaio 2021 @ 19:24 Rispondi

    @Piccola, brava, applausi! Hanno distrutto solo noi. Hanno recitato in maniera impeccabile, avranno un futuro nel mondo del cinema, che ti devo dire!

  • Lolly, 26 Gennaio 2021 @ 20:29 Rispondi

    È evidente che ciò che si cerca in una storia di amantato sia del buon sesso, attenzioni, coccole , adrenalina e voglia di nuove conquiste. Se la storia dura da anni, diventa una dipendenza da queste emozioni, ma siccome la sicurezza batte la passione per gli uomini, restano in casa perché non volano coltelli ma si respira un certo benessere. Poche lucubrazioni mentali…chi a casa non sta bene se ne va…con amante o meno…chi resta, ha già deciso. A volte siamo noi che non vogliamo vedere ciò che nei fatti è chiaro per tutti…quando apriamo gli occhi, la disillusione prende il sopravvento e la realtà appare per quella che è…ma noi non l’abbiamo voluta vedere…per questo cavolo di romanticismo , altruismo, il “io lo salverò “che fanno parte del nostro DNA!!

  • avvocatodistrada, 26 Gennaio 2021 @ 21:04 Rispondi

    @piccola, lo so che ho detto una stron.zata ma a volte mi sale una rabbia fortissima,perchè mi dico ma come con mia moglie che diciamo non sa ma con la quale abbiamo preso le distanze reciproche il rapporto è completamente sfilacciato e loro invece dove lui sa del tradimento , sa molte cose, sembra che cosi non sia successo una cosa grave, forse sono io lo strano o poi mia moglie la stramba, io ho un idea della cosa, me la tengo per me,o forse voi avrete tutti coniugi o mogli sagge,riflessive,che prendono qualsiasi cosa con grande disinvoltura, parlo sempre di relazioni durature.
    a me successe tanti anni fa, tanti.. una cosa del genere , al contrario, e vi posso assicurare che a distanza di anni ogni tanto ripenso ad una scena , un momento di cui ebbi conoscenza.Forse la presenza di figli, edulcora un po tutto.

  • Maddy, 26 Gennaio 2021 @ 23:18 Rispondi

    Cara @Crocus! Sei una forza, forse potranno piegarti, ma spezzarti no, non sarà mai più possibile.
    In quanto a me, sì ho risposto su un altro post.
    Ti abbraccio ❤️

  • Maddy, 26 Gennaio 2021 @ 23:40 Rispondi

    @Viovio quindi hai parlato ai tuoi? Bravissima!!! Ti stai comportando in maniera egregia!
    Ce la farai, non dubitarne!
    Ti mando un forte abbraccio

  • Piccola, 27 Gennaio 2021 @ 06:37 Rispondi

    @Crocus quelli sono bravi solo nella pantomima della loro vita e noi ci siamo cascate! Non ti preoccupare, sono convinta che la vita gli farà pagare il conto nei nostri confronti. Allora capirannno, è solo questione di tempo.

  • Stella, 27 Gennaio 2021 @ 07:00 Rispondi

    Grazie sei cara Ariel , lo so quello che intendi dirmi ed è cosi che mi sento.Crocus non posso scrivere di più,ma lo schifo che ho subito è stato enorme,inoltre le minacce di informare i miei fiigli .. non nascondo che potrebbe anche accadere un domani che lei o i figli stessi possano farlo ,solo per dimostrare a tutti che la madre, cioè io , è una poco di buono…cmq non importa , l’importante è superare il tutto e andare avanti …non si deve avere paura ,capito Crocus?basta ansie ! Un bacio grande

  • Crocus, 27 Gennaio 2021 @ 08:52 Rispondi

    @Lolly, è vero ciò che scrivi però spesso certi personaggi riescono a distorcere così bene la realtà che credimi, prima di accorgerti che di fatto sei stata presa per il culo, ce ne vuole. Parlo del mio caso nello specifico, ciò che mi raccontava lui di casa sua e come me lo raccontava giuro che era difficile non credergli. Poi col senno di poi sono d’accordo con te, uno che resta vuol dire che così male non stava eppure se penso a certi episodi ancora oggi trovo assurdo di come sia stato capace di farli sembrare infernali ed insopportabili. Uno che ti dice “io lì dentro è già tanto se resisto 3 mesi, 6 mesi muoio di sicuro” ma poi non solo è vivo e vegeto ma si scopa pure allegaramente quella che era una vipera, un sacco di patate, quella gli faceva sesso tanto quanto un salame. Brutta merda eh. Ma veramente.

  • Crocus, 27 Gennaio 2021 @ 08:57 Rispondi

    @Maddy, ho letto il tuo commento di là. Ti dico la mia, ma ovviamente è un mio personalissimo parere quindi se non sei d’accordo butta via tutto ciò che ti dico :-). Secondo me lasciare a lui la scelta dell’avvocato, che è un amico tra l’altro, non è una gran mossa ma proprio alla luce della descrizione che hai fatto di tuo marito quindi occhi apertissimi mi raccomando, ci può essere una fregatura in mezzo. Visto che lui fa parte della categoria “se non mi ami più allora ti odio ecc ecc” non sai cosa possa covare dentro. Io andrei da un avvocato che non c’entra con nessuno di voi due, terra neutra in modo che anche il processo di separazione sia il più neutrale possibile. E poi fai bene a darti delle tempistiche e se nel giro di un mese non senti nulla da lui, ritorna alla carica. Mi raccomando! Visto che la decisione l’hai già presa, non vedo perché tu debba aspettare all’infinito, ti abbraccio forte forte ❤️.

    • alessandro pellizzari, 27 Gennaio 2021 @ 09:17 Rispondi

      Si prende sempre un avvocato personale che supervisiona

  • anonimo, 27 Gennaio 2021 @ 09:42 Rispondi

    Se posso permettermi di darti un consiglio dovresti smettere di pensare a lei con lui e a quello che fa lei e che ha fatto lei. Devi prendere tu la tua decisione se rischiare di troncare e perderla per sempre come è successo a me o se continuare a sperare che qualcosa cambi accontentandoti delle briciole…ma devi concentrarti sulle tue di decisioni. Buona giornata caro…

  • cossora, 27 Gennaio 2021 @ 10:14 Rispondi

    @ads ti rispondo nel modo più semplice: loro ‘difendono’ il loro rapporto perchè ce l’hanno e lo sentono attaccato.
    Per lo stesso principio per cui si sente inseguito, scappa.
    Tu e tua moglie non avete un rapporto, dunque non c’è nulla da mettere in discussione, dunque non c’è nulla da difendenre. E’ molto logico se ci pensi.
    Non cagarti più ne lei ne il loro rapporto. Non curartene. Può darsi che sia proprio il continuo metterlo in pericolo che fa scattare loro l’atteggiamneto di difesa.
    Capisco che questo ti infastidisca, scherzi??
    DIssociatene. Se è destinata a te, arriverà da sola.

  • avvocatodistrada, 27 Gennaio 2021 @ 13:40 Rispondi

    @cossora, evidentemente la dinamica è questa vuoi per un motivo familiare , vuoi per altro,vuoi per una permanente indecisione,prima ero con mia moglie che parlavamo,vi assicuro che una iena inviperita è poco,ovvio che uno si pone delle domande, si la famiglia , i bambini, il benessere comune, io ribadisco le persone che conosco che sono separate o in reali pessimi rapporti sono in uno stato permanente di “guerra”, su ogni cosa, forse sono io che conosco persone un po sui i giri,
    io se io fossi diciamo la parte lesa, non è facile da accettare “sai non sono piu innamorato di te”,
    vorrei separarmi entro 2 mesi , vorrei che mi firmassi le carte e ti trovassi un altra sistemazione,magari la macchina lasciamela, mi serve per portare i bimbi in piscina grazie..ma non dimenticare “siamo una famiglia, ti voglio bene, ma non sento piu quella cosa”..forse conoscete tutti gentleman..il resto sono tutte scene che ci narrano

  • Dispersa, 27 Gennaio 2021 @ 13:40 Rispondi

    @Anonimo bello risentirti e ‘vedere’ che sta bene!!
    Purtroppo ad un certo punto delle bugie bianche servono per salvarsi… Sinceramente credo che lei abbia sofferto, non credo non ti amasse, solo che a volte l’indecisione si paga!!
    Se del bello c’è stato… Con il tempo si apprezza il buono e i ricordi dolci riaffiorano, senza più né rabbia né dolore.

  • Crocus, 27 Gennaio 2021 @ 17:23 Rispondi

    @Stella, ti avevo risposto ma non trovo i commenti. Comunque schifo enorme anche nel mio caso. Se mai ci incontreremo ti racconterò per filo e per segno tutte le minacce ricevute. Nessuna paura ora, ne ho avuta tanta in quei momenti però. Ti abbraccio ❤️.

  • Whiterabbit, 27 Gennaio 2021 @ 20:21 Rispondi

    @Ads parlavate della separazione? Puoi essere più chiaro, cosa intendi per iena inviperita?

  • Lolly, 27 Gennaio 2021 @ 20:43 Rispondi

    Solo se gli amori clandestini vengono vissuti alla luce del sole possono considerarsi “veri”…è troppo facile vivere una storia senza impegni, senza problemi, senza quotidianità…ognuno fa credere quello che vuole, si indossa una maschera e su il sipario. Ma la realtà è quella vissuta in casa, che può piacere oppure no…ecco perché spesso gli uomini non se la sentono di rivoluzionare tutto…significa mantenere le promesse, mostrarsi per quello che si è. E poi come dice il mio ex marito, che aveva l’amante e per questo motivo accompagnato alla porta…adesso mi tocca faticare:…a me dei suoi figli non mi importa, dei suoi cari nemmeno, una famiglia ce l’avevo ed ora dovrei ricominciare da capo?…capite perché non se ne vanno?…devono faticare il doppio, per arrivare poi allo stesso punto di partenza con la differenza che stavolta la famiglia con la quale condividere le giornate non è la loro ma quella di un altro…e la sua?…se la gode un altro…questi sono i calcoli matematici dell uomo medio. Se a casa la moglie non è un arpia, ma amorevole ed affettuosa come una amica…se la tengono tanto l’altra nel tempo farà la stessa fine..

  • Maddy, 27 Gennaio 2021 @ 23:01 Rispondi

    @Lolly, perdonami, trovo che in questo caso la frequenza sia di livello molto basso. Se l’uomo arriva a fare certe considerazioni, il sentimento per l’amante (e per la moglie) non è mai stato amore, e nemmeno qualcosa che gli andasse vicino

  • avvocatodistrada, 27 Gennaio 2021 @ 23:19 Rispondi

    @whiterabbit..certo mica parlavamo della spesa da fare, se tu tocchi determinati argomenti quello è l’esito..se invece soprassiedi o fai finta nulla, tiri a campare ,allora si trova un minimo di equilibrio, si riesce benissimo, in 4 si va meglio, quando siamo noi due soli vengono fuori tante cose,colpa anche mia, che ho tirato molto la corda negli ultimi anni, purtroppo ho progressiavamente chiuso una porta con lei e i risultati si vedono

  • avvocatodistrada, 27 Gennaio 2021 @ 23:24 Rispondi

    @lolly..ovvio se parli di una relazione sessuale fatta di incontri in albergo o in auto.
    nel momento in cui dici non mi interessa dei suoi figli hai detto tutto..se ci tieni, tieni a tutto.

  • Ariel, 27 Gennaio 2021 @ 23:42 Rispondi

    @avvocatodistrada ti leggo malissimo in ogni senso
    @white ha ragione non si capisce cosa scrivi ,scusa ma è così
    Non sempre ,ma spiegati meglio

    Insomma hai parlato con tua moglie chiaro?
    Non mi pare affatto ti leggo solo EGOISTA E INCAZZATISSIMO CON GLI ALTRI TUTTI chiunque sia
    La tua EX amante suo marito
    Tua moglie e i suoi parenti
    Parli di amici poco di buono sempre inxvazzati con matrimoni sfasciati separazioni litigiose

    PERÒ NOTA BENE

    Tu KONTINUI a NON FARE un bel GNIENTE per cercare di levarti dalle tue stesse grane che ti sei costruito da solo mattoncino su mattoncino

    Non ti va bene mai nulla
    Scrivi qui vado da avvocato e poi non si Sto arrivando! Bene cosa tu abbia deciso
    Parli con tua moglie e le dai della iena quando NOTA BENE SSEI TU ACHE LE HAI FATTO LE CORNA PER ANNI
    Bello zitto in silenzio e credi che i tuoi figli non si accorgano di nulla???

    Ti sto sgridando caro@avvocato di strada
    Stai su una brutta china e se continui così finisci ancora peggio sicuro

    Tira fuori gli attributi
    E fai ordine e smettila di pretendere sempre di non avere conseguenze delle tue azioni
    Troppo comodo ferire la famiglia e PRETENDERE DI NON AVERE NESSUNA RESPONSABILITÀ verso tua moglie e figli

    Te lo ho già scritto
    Fai il uomo vero che sta capace di assumersi le responsabilità della sua vita affettiva
    Non ti va bene la moglie iena
    SEPARATIIIIIIIIII
    Con DIGNITÀ E RISPETTOOOOOOOOO

    Cosa hai da dire a riguardo????

    Riflettere prego.

  • Azzurra, 28 Gennaio 2021 @ 08:21 Rispondi

    @Lolly analisi lucidissima. Sono pienamente d’accordo con ciò che dici. Io sono sicura che il mio ex senza la sua compagna crollerebbe sul serio : lei si occupa di tutto mentre lui continua a 60 anni a fare l’idiota con le altre. Però ci sono delle cose che lei pretende lui faccia : essere sempre accompagnata a fare la spesa, il mattino deve sempre prendere fuori il caffè con lui rispettare gli orari di entrata e anche di uscita, rispondere sempre al telefono e altre cose. Quando squillava il telefono lui andava in tilt, a volte era davvero uno spettacolo pietoso tanto da vergognarsi dopo e chiedermi scusa.Tutti pensano sia una coppia riuscita. Anche lei contribuisce a voler dare questa immagine di loro nonostante i ripetuti tradimenti. Lui si lamentava continuamente perché era costretto a fare il suo chofer e che si sentiva per questo un uomo umiliato, ma sempre lì sta! @Alessandro io non lo considero nemmeno un matrimonio azienda, ma una prigione! Ma d’altronde come ci hai insegnato tu i seriali per continuare a fare le loro magagne si azzerbinano in modo pietoso! La cosa assurda è che pretendeva da me che io fossi sottomessa a lui! Mi ha sempre punita tutte le volte che ho cercato di mettere paletti alle sue più disparate richieste. La botte piena e la moglie ubriaca, in questo caso la moglie lo comanda e io fargli da serva! Ma vada via al ciap!

    • alessandro pellizzari, 28 Gennaio 2021 @ 09:36 Rispondi

      La punizione non esprime amore ma dominio

  • Crocus, 28 Gennaio 2021 @ 08:41 Rispondi

    @Lolly, ribadisco, tutto ciò che dici è molto vero, però appunto avere un cuore ogni tanto non farebbe male. O metti le cose in chiaro in qualche modo sin da subito (e anche in questo caso @Ale ci insegna che non è che perché uno ti dice non lascerò mai mia moglie ma poi va avanti a tenersi l’amante per anni è uno corretto, anzi) però vedi il mio caso e di altre ragazze oh, distruggi la vita a una persona nel vero senso della parola. Cioè non venire a vedere una casa con me, non mi dire “non vedo l’ora di progettare insieme a te le nostre giornate e soprattutto non vedo l’ora di avere un figlio nostro” perché sei una merda. Una merda totale. Ma poi posso dirti che mi fa tristezza un uomo che dice “dei suoi figli non m’importa nulla?”. Ma questo è amore secondo te? Alla fine uno che fa questi ragionamenti non amava in modo sincero neanche la famiglia di prima figurati se potrà amare una nuova famiglia. Quanta tristezza, ma sul serio. Hai fatto benissimo ad accompagnare il tuo ex marito alla porta. Gli sta solo bene.

  • anonimo, 28 Gennaio 2021 @ 09:49 Rispondi

    Ciao Dispersa spero che stai bene. Grazie del tuo saluto. Ripeto la cosa che più mi lascia triste è che ho dovuto allontanarla con una bugia…però ho riconquistato ciò che di bello vedevo in lei…è questo comunque è un qualcosa di bello. Ti saluto affettuosamente

  • Azzurra, 28 Gennaio 2021 @ 09:57 Rispondi

    @Alessandro infatti lui non era innamorato ma ha voluto sempre convincermi che lo fosse, che erano le condizioni ad essere avverse, che ero io che non lo amavo quanto mi amava lui. E qui sta la stronzaggine, che è pure poco, di questi elementi. Io non so un uomo del genere cosa possa avere nella testa per fare quello che ha fatto lui. È tutto illogico, irrazionale, confuso, menzognero. Quando arrivavo a chiedergli ma tu che vuoi da me?? Lui diceva : devi amarmi! E cioè fare tutto ciò che chiedeva e stare zitta e buona ad aspettare lui, il re. Facesse lo zerbino con lei, anche perché ho visto che è l’unica cosa che gli riesce bene : zerbino e vittima.

    • alessandro pellizzari, 28 Gennaio 2021 @ 10:03 Rispondi

      tratti narcisistici direbbe forse uno psicologo

  • leilei, 28 Gennaio 2021 @ 10:23 Rispondi

    Avvocato posso parlarti per la mia esperienza. Mio marito mi ha scoperta 3 volte, gli ho detto che non lo amo e non lo desidero, lo rifiuto sistematicamente a letto salvo capitolare qualche volta per sfinimento, eppure lui continua a fare come se nulla fosse. Ogni tanto nomina l’altro, fa battute velenose o sarcastiche, poi si rimette rabbia e delusione in saccoccia e continua come prima.

  • leilei, 28 Gennaio 2021 @ 10:28 Rispondi

    E sai cosa ti dico? Se avesse avuto un atteggiamento combattivo, se mi avesse controllata o fosse stato più vendicativo, forse sarei arrivata a lasciare l’altro. Perchè vivere sempre in un clima di tensione costante non è possibile, vivere con una persona che vuole controllarti il cellulare o vuole sapere il resoconto di ogni tua uscita, alla lunga fiacca qualsiasi cosa.

  • Crocus, 28 Gennaio 2021 @ 10:39 Rispondi

    @Maddy, abbiamo scritto la stessa cosa praticamente in risposta a @Lolly. Vedo che siamo perfettamente allineate ;). Un bacione!

  • Azzurra, 28 Gennaio 2021 @ 11:01 Rispondi

    @Alessandro purtroppo si. Ti dico purtroppo perché è quello che io non riesco ad accettare. Ci sto lavorando su, ma è una cosa che proprio mi fa male. Lo avrei preferito stronzo, idiota, doppioghista ma questa cosa che molti pensano possa essere usata come una scusante non è assolutamente così. Queste sono persone che ti distruggono senza un motivo. Io adesso a distanza di anni vedo tante cose che lui ha fatto che non sono cose normali. E io le ho accettate. Al di là delle motivazioni che mi hanno portata ad accettarle sulle quali come vi ho detto ci sto lavorando su, non penso riuscirò mai ad accettare che esistano persone così e che io ne abbia purtroppo incontrata e amata una

  • Ariel, 28 Gennaio 2021 @ 12:24 Rispondi

    Pure io Ariel direi uguale
    Pure senza essere psicologa ma visto dal mio punto di vista di ex vittima e di averne conosciuto una paio in serie di Psicoterapeuta Psicologo Consoulor Psicanalista e chi più ne ha ne metta

    Si oserei dire dal alto del mio cielo Angelico senza fede e senza gloria e senza laurea

    Si NARCISISTA Mi unisco a @CaroAlessandro che scrive bene
    direbbe ,forse ,uno psicologo!

  • Dispersa, 28 Gennaio 2021 @ 13:26 Rispondi

    Sì @Anonimo tutto bene!!
    Come dice lui ‘a te va sempre tutto bene’… Certo perché ho scelto me stessa!!
    Credo che briciole e push-pull siano il grande classico degli amanti scoperti… Io non ne potevo più e visto che di obiettivi non ce n’erano ho detto basta!!
    Per fortuna ho passato la fase dell’odio e della rabbia. Capita che mi faccia innervosire, anche se ormai di rado, ma credo sia dovuto al fatto che ci si vede tutti i gg… E ora riconosco il bello che c’è stato e vedo con più consapevolezza la persona che sono diventata!!
    Ricambio l’abbraccio!!

  • Crocus, 28 Gennaio 2021 @ 13:39 Rispondi

    @leilei sei veramente un caso a parte. Cioè una persona dovrebbe cercare di scappare se vede un atteggiamento vendicativo, di controllo ecc e tu invece dici che avresti lasciato l’altro. Molto ma veramente molto strano il tuo approccio alla vita, scusa la franchezza. Anche il rapporto che racconti di avere con tuo marito è abbastanza agghiacciante… Poi se sei felice fai bene a restare così nel limbo, però mi mette molta tristezza la tua situazione, non te lo nascondo.

  • spike, 28 Gennaio 2021 @ 19:57 Rispondi

    Ammetto però Ale di sentirmi ‘studiata’ a distanza, quando mi chiede di passare una giornata al mare dove ci sono i suoi figli, e la moglie no. Anche se come amici. Mi confonde quando mi dice, mettiamoci insieme, ed io resto in silenzio perché non so cosa pensare e perché poi però compra la casa insieme alla moglie,e non mi sembra che lei sia a conoscenza di questa crisi tremenda o di questo no sex. A volte ho la tentazione di dirgli, si voglio stare con te, cosa facciamo, per capire le vere intenzioni. Sono molto molto molto confusa.

    • alessandro pellizzari, 28 Gennaio 2021 @ 23:52 Rispondi

      Lui odora di cialtrone stai attenta

  • avvocatodistrada, 28 Gennaio 2021 @ 22:35 Rispondi

    @leilei qui nessuno giudica ci mancherebbe,da parte mia so che non farei cosi,sono molto rigido ,anche mia moglie non esiste proprio, ma anche la mia amante se avesse subito la cosa, io non ce la farei mi spiace,poi come si dice ognuno sa le cose sue.
    il partner della mia amante invece sembra invece assumere l’atteggiamento di cui raccontavi, buon per loro .
    io mi macero il fegato per molto meno

  • Stella2, 28 Gennaio 2021 @ 23:33 Rispondi

    @Anonimo ho letto la tua storia negli altri commenti. Volevo solo dirti che mi ha toccato profondamente il modo in cui parli di lei, con moltissima tenerezza e nostalgia. Si sente proprio che l’hai amata e che la ami ancora. La tua bugia è stato un modo per lasciarla andare, non di volerla perdere… secondo me un grandissimo gesto d’amore. Se alla fine di una storia vincono i bei ricordi e le sensazioni positive, significa che ci si è fatti del bene e perché no, che l’esperienza ci ha fatto crescere.

  • Piccola, 29 Gennaio 2021 @ 00:04 Rispondi

    @leilei scrivendo così giustifichi il mio che scappa via ogni volta che lei arriva a capire che ci sono ancora e non lo fa respirare. Lui , prima dice che si sente logorato e sfinito, poi sparisce e ripudia me. Perché dici che anche tu avresti lasciato l’altro?

  • Lolly, 29 Gennaio 2021 @ 00:20 Rispondi

    Carissime…eppure sapete come finirà?…che lui andrà a convivere con lei nonostante disturbato dalla presenza dei suoi figli. Perché gli uomini cercano la convenienza, non amano la solitudine e facendosi due conti optera’ per questa soluzione, nella speranza che i figli adolescenti andranno a studiare fuori sede, i genitori di lei espatriano, i parenti si fanno da parte, in modo che lui possa godere solo di lei, perché io prendo lei non tutto il pacchetto…parole sue..Illuso!!!

  • Stella, 29 Gennaio 2021 @ 07:12 Rispondi

    Anonimo ha fatto esattamente quello che fanno il 90 per certo degli amanti sposati,ha scelto Canossa per comodo…anche se ama un altra ,si convince di aver fatto la cosa giusta . sinceramente l’amore per me è un altra cosa,l’amore ti da la forze e tutte queste spiegazioni razionali sui figli ,la casa e il buon ricordo di lei mi danno la certezza di scuse!!!! La ami ?si ,lasci tua moglie e ti separi, i figli te li godi lo stesso ,forse con più problemi ma solo all’inizio,mica devi dire a tua moglie che hai un ‘altra e fare la guerra ! Invece questo straziante ricordo di lei che hai lasciato andare …ma cosa rappresenta? Scusami anonimo ,ma sono le stesse cose che mi ha detto il mio ex,sui figli la famiglia ,sai quale è stata la novità ? Che poi a casa tutto questo benessere non c’era ,e mi è venuto a ricercare dopo un anno,trovando ovviamente la porta chiusa. Spero che questo ti faccia riflettere .

  • Maddy, 29 Gennaio 2021 @ 07:12 Rispondi

    🙂 un bacio a te cara @Crocus. Spero tu stia bene

  • Maddy, 29 Gennaio 2021 @ 07:20 Rispondi

    @leilei eppure tu sembri una persona di grande spessore, eppure sembri molto focalizzata, eppure sembri sprigionare una forza energetica fuori dal comune.
    Eppure… nonostante tutto questo ti lasci annientare da tuo marito. A quale scopo? Sei sicura che sia per il bene di tuo figlio (ormai grande e in grado di camminare con le sue gambe)? Sei sicura che non ci sia sotto una qualche strana forma di attaccamento?
    Perché l’annullamento avvolto dalla menzogna e dalla sottomissione?
    Eppure, dentro di te, splendono forza, determinazione e voglia di prendere la vita con serenità

  • elleelle, 29 Gennaio 2021 @ 08:32 Rispondi

    @crocus
    La mia sensazione è che @leilei abbia barattato se stessa per una situazione in cui il marito offre una vita senza problemi economici a lei e al figlio. Il rapporto con il marito è inesistente e lei ha un amante-stampella che le consente di andare avanti. Amante con cui la storia sta finendo per inerzia perché l’approccio “patti chiari, amicizia lunga” non ha permesso a questa relazione di esprimersi davvero.
    @Leilei è felice? Boh, non credo, altrimenti non sarebbe qui. A me sembra più una donna schiacciata dalla situazione che ha accettato. Magari una donna che ha limiti poco ben definiti, a cui sta bene un po’ tutto, anche quello che alla fine bene non le fa. Per cambiare ci vorrebbe davvero un lavoro enorme e la mia sensazione è che @leilei non abbia la voglia di farlo. È arroccata su una posizione insoddisfacente ma a lei conosciuta e la difende strenuamente, anche se così deve perdere pezzi di se stessa.
    Inutile dirle qualcosa, perché chi l’ha fatto non è mai stato ascoltato, @leilei non vuole cambiare.
    Allora l’unico cosa che le si può dire è “Se sei contenta tu…”
    Come ha detto @Ariel, un enorme spreco di affetto.

  • avvocatodistrada, 29 Gennaio 2021 @ 12:07 Rispondi

    @elleelle, come vedete questi ragionamenti non toccano solo gli uomini brutti e cattivi,tutti hanno interessi anche mogli ed i mariti che accettano e passano sopra su una delle cose peggiori ,tradimento in tutte le accezioni, tradimento negli affari, di un amicizia, il tradimento in politica, figuriamoci quando si tratta di tradimento da parte della persona con la quale hai condiviso piu cose sino a quel momento…eppure ci si passa sopra,ci si ragiona,si perdona,gira e rigira andiamo sempre li , al denaro.

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2021 @ 12:13 Rispondi

      il tradimento qui interessa come sintomo di un matrimonio che non va più e che si è tentato di recuperare senza successo e ovviamente vale anche per le donne

  • anonimo, 29 Gennaio 2021 @ 12:18 Rispondi

    Prima di rispondere e puntare il dito sarebbe buona norma leggere per bene. Io avrei fatto il salto con l’amante è stata lei a non volerlo fare. Dopo che è andata male ho scelto di stare a casa perché i miei figli sono piccoli. Sono da condannare? Ok lo farà un Dio quando morirò però non certo un altro utente da dietro una tastiera…perché poi quando mi si chiede se riesco a guardarmi allo specchio…io vorrei proprio vedere se voi altri invece non avete nulla di cui poter guardare lo specchio con un briciolo di paura…e ora basta!!!

  • elleelle, 29 Gennaio 2021 @ 13:38 Rispondi

    Senti un po’ @anonimo, sei tu quello che ha detto che si comporta in modo scorretto con la moglie, non io. Sei tu quello che si è giustificato dicendo che ognuno di noi ha un po’ di miseria dentro e che bisogna comprendere.
    Un discorso fatto così su questo forum, qualche critica se la attira di certo ma tu sei l’unico che ha minacciato a destra e a manca, con toni inaccettabili.
    Figuriamoci se uno deve minacciare duelli ed avvocati, per di più in una situazione di anonimato! Sai cosa si direbbe in questo caso? Che hai la coda di paglia.
    Comunque, tornando al discorso di guardarsi allo specchio o meno, io ci riesco perché non ho mai nascosto niente a me stessa e ho cercato di gestire il mio matrimonio e la mia relazione extraconiugale nel modo migliore possibile.
    La mia storia è scritta ovunque, non sto a ripetere perché viene a noia, ma sono una delle poche che ha dichiarato crisi matrimoniale e conseguente convivenza da separati in casa (ma per davvero, non una trombatina ogni tanto e il marito che non sa cosa è successo!) per i figli anni prima di avere una relazione.

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2021 @ 16:55 Rispondi

      Con anonimo abbiamo già risolto Elle, un moto di rabbia scappa a chiunque e in generale anonimo è sempre stato corretto e chiaro, quindi non prendiamocela con lui, ha sicuramente capito. Peace and love

  • anonimo, 29 Gennaio 2021 @ 13:39 Rispondi

    Grazie Stella2. Buona giornata

  • avvocatodistrada, 29 Gennaio 2021 @ 15:22 Rispondi

    @anonimo, qui vige un regime femminista, l’uomo stronzo a prescindere,millantatore,calcolatore,avaro,le donne tutte che per amore sono disposte a tutto,a stravolgere qualsiasi cosa, tu sei anonimo sei un caso, io ne sono un altro, in cui l’amante latita e si ritrae ,
    grandi donne che di prassi tradiscono con il cuore e non con altro perchè si infrange la narrazione che hanno di se stesse,poi toh,si comportano come fanno i loro uomini medi di cui narrano
    siamo sfortunati che dire.

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2021 @ 16:50 Rispondi

      qui non esiste nessun regime se ti riferisci al blog. anche perché c’è grande libertà di critica e di andarsene. Ci sono regole, questo sì e io sono l’arbitro della partita, con cartellino giallo e rosso

  • Stella, 29 Gennaio 2021 @ 16:08 Rispondi

    Anonimo no non so la tua storia , sinceramente da come avevi scritto sembrava il contrario di quello che dici ora ..cmq il risultato non cambia ,se si ama qualcun altro non si può stare con il marito o la moglie ,ci si separa ! Chi rimane e dice di farlo per i figli,la casa ,che vuole bene alla moglie o altri mille motivi…. non mancherà altro tempo che si troverà un amante nuova appena gli capita l’occasione e questo è quanto .qui non si giudica ,tutti siamo amanti o lo siano stati ,ma bisogna pure dire come stanno i fatti. Senza ovviamente mancare di rispetto a nessuno ,e senza fare i permalosi .

  • cossora, 29 Gennaio 2021 @ 17:38 Rispondi

    Beh dai @Ale non c’è il regime ma sentendo solo una campana alla fine si ha comprensione per:
    chi tradisce il coniuge (maschio),
    chi va a spifferare tutto al partner dell’amante (maschio)
    chi si tiene coniuge e amante (maschio e maschio) a vita perchè tanto ‘a casa siamo separati’
    chi rimane col coniuge (maschio) perchè pur amando disperatamente l’amante (maschio) se quello non esce le ferie e Natale le fa col partner (maschio)
    ..e mi fermo qui.
    Ma se tra le parentesi ci scrivessimo ‘femmina’ .. apriti cielo, maschilisti stronzi bastardi cialtroni manipolatori narcsisti .. eh no.
    Con l’evoluzione anche la donna si è evoluta somigliando (per adattarsi magari o semplicemente perchè ha scoperto che è comoda anche lei in fondo) molto all’uomo, e se ieri e oggi giustificavi a prescindere la donna perchè molto più sinceramente sofferente.. con i fatti di oggi alla mano, domani sarai più indulgente verso il maschio.. no?

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2021 @ 19:17 Rispondi

      viva le donne! Sempre

  • Guglielmo, 29 Gennaio 2021 @ 17:39 Rispondi

    Buongiorno,
    vorrei spezzare una lancia – possibilmente non sulla testa – a favore di noi bistrattati uomini. La matematica ci rema contro, non ci piove. La responsabilità è imputabile soltanto al nostro modo confuso e vile di relazionare. E la matematica non mente mai per sua natura. Altresì l’uomo è quell’animale pavido e piagnucoloso che per una copula si farebbe fare persino il bendaggio gastrico. Ma ognuno fa i conti con le esperienze avute.
    La matematica però (rieccola) ha remato contro nel mio caso. La chiamo matematica per non appellarla altrimenti.

    Nello specifico quando mi sono imbattuto in un esemplare di femmina che – in sè e in nuce – possedeva tutte le aberrazioni dell’uomo vile. La fortuna, a volte.
    Quasi sette anni di relazione, tenuto in un limbo di attese, ripensamenti, bugie e quant’altro anche se il marito era ‘manesco, immaturo, borioso, fedifrago, inadatto al sesso e aggiungeteci tutto ciò che più vi aggrada’. Un limbo anche se ‘vorrei un figlio da te al più presto, ma non ora che devo uscire’. Sette anni. Poi è uscita, sì.

    In pochi giorni e appresso a una costellazione più luminosa della mia. Sempre rimanendo con il coniuge, sia chiaro. “Ciao e grazie di tutto” il messaggio di cordoglio recapitatomi. ‘Ciao e grazie’. Per molto meno la legge Basaglia non andrebbe applicata. Su di me, voglio dire. Che ci ho messo del mio e non posso sottrarmi alle responsabilità. Non sono la vittima innocente, avrei dovuto capire a cosa andavo incontro. Credevo fosse uno scambio a tennis ma lei giocava a squash.

    Mi fermo per non tediarvi, rimestare in questo fango velenoso che ancora mi intorpidisce o dare troppe informazioni, sia mai che me la ritrovo anche qui.
    Quindi, sì… Massima empatia alle donne imbattutesi in priapici casi umani agghindati elegantemente (e ce ne sono, oh se ce ne sono), ma sappiate che anche da questa parte del cielo ogni tanto si cade rovinosamente di faccia sul selciato. Meno, ma si cade.
    Che intendo fare ora? Nulla, ogni giorno è un giorno in più. A impilarli e avendo pazienza fanno un’eternità.
    Leggervi un po’ mi consola. Ce la faremo.

    Le ho scritto una mail esaustiva a riguardo, Egregio Pellizzari, su questo trattato di Psicopatologia Sexualis sul quale mi sono imbattuto.
    Mea Maxima Culpa.

    Un saluto a tutte/i
    Guglielmo

    • alessandro pellizzari, 29 Gennaio 2021 @ 19:16 Rispondi

      grazie per la tua testimonianza e benvenuto

  • elleelle, 29 Gennaio 2021 @ 18:50 Rispondi

    @ads
    Secondo me non è affatto vero che vige un regime femminista, tanto che io stessa ti ho dato ragione su molte cose e ti ho dato gli stessi consigli che avrei dato ad un donna.
    Purtroppo per voi, fate parte di una categoria meno onesta e meno coraggiosa, quindi per 10 uomini cialtroni, ci sono due donne, tanto per dire. Questa non è di certo colpa nostra.

  • Outlier, 29 Gennaio 2021 @ 20:03 Rispondi

    Ciao @Guglielmo, mi piace molto come scrivi. Non capisco se tu in questo caso sei single oppure già sposato come lei.
    E comunque purtroppo anche di donne simili ai maschi ce ne sono, poche, ma ci sono.
    È bello leggere anche qualche parere maschile.

  • Ariel, 29 Gennaio 2021 @ 20:04 Rispondi

    Ciao,Benvenuto Guglielmo,
    Mi spiace aver letto la tua esperienza negativa esattamente come molte di noi qui hanno avuto simili vissuti.
    Ma guarda che hai fatto benissimo a scrivere qui e non credo che noi qui non ci si renda conto che pure ai maschi possa essere accaduto uguale manipolazione negativa ricevuta e la conseguente dinamica di sottomissione e dipendenza affettiva

    Sono relazioni molto nocive per chi le vive come “ vittima temporanea” temporanea perche fortunatamente soprattutto curandosi si riesce davvero a passare a una sorta di rinascita e riuscire nel tempo ad archiviare nel passato la esperienza

    E a poter scoprire molto di se stessi proprio attraverso il percorso terapeutico
    Come a dire che non è mai un dolore a perdere ,ma che rivela invece per ciascuna vittima la opportunità di evolvere e scoprire il come mai ci si sia prestati a sopportare tanta sofferenza in un modo sproporzionato tra il dare e l’avere

    Amare è reciproco solo quando si sta in due col equilibrio del dare più avere se manca la costruzione e il progetto concreto di entrambi ovviamente la relazione crolla

    E se può confortare te e qualsiasi uomo qui che scrive oppure solo che legge silenzioso al estero nei paesi in cui esiste la legge che tutela le vittime di truffe emotive abuso psicologico violenza psicologica non si fa affatto distinzione di genere
    Come a dire che i casi più eclatanti esistono pure le donne manipolatrici negative.

    Se hai voglia fa solo che bene e piacere poter scambiare con te idee racconti commenti.
    Benvenuto Guglielmo

  • elleelle, 29 Gennaio 2021 @ 21:46 Rispondi

    @Guglielmo
    Io non faccio differenza tra uomo e donna quando si tratta di comportamenti sbagliati che causano sofferenza.
    Una donna è in grado di fare le stesse cose di un uomo, semplicemente ce ne sono meno. Anche per esperienza personale, ho ricevuto più prese in giro e mollature di quelle che ho impartito.
    Forse sono un caso io, perché parlo chiaro e sono sicura di quello che provo, nel bene e nel male. Non mi piace giocare con le persone, non mi interessa ed è una perdita di dignità e di tempo.
    Detto questo, la tua sofferenza dopo 7 anni di relazione con una cialtrona ha lo stesso valore della sofferenza di una donna e mi spiace molto che tu abbia dovuto subire questa situazione.
    Non so quando sia finita la tua storia, se tempo fa o più recentemente, ma si capisce dalle tue parole che il dolore c’è ancora. Posso solo dirti quello che ho visto per me: il tempo aiuta tanto, così come capire che la tua ex era una persona senza riguardi nei tuoi confronti.
    Liquidarti con quattro parole dopo 7 anni è vergognoso e se hai letto altre storie sul forum, avrai visto che è un’esperienza comune ma non per questo è facile da superare, al contrario.
    Anche perché queste persone ti fanno vivere in una condizione di tira e molla che è deleteria, tra alti e bassi, dichiarazioni roboanti e bugie.
    Coraggio, anche se forse non ci crederai, ti capiamo molto bene.

  • Guglielmo, 29 Gennaio 2021 @ 22:52 Rispondi

    Signori/e, vi ringrazio e chiedo scusa se ho dato l’impressione di un certo vittimismo di fondo. Non era mia intenzione. La mia voleva essere una lucida disamina e stop. Ripeto: ci ho messo del mio. La questione è molto più complessa (per forza di cose ho dovuto abbreviare) rispetto a quanto illustrato. Anche Pinocchio ci mise del suo per farsi abbindolare dal gatto e la volpe.
    Per Outlier: avevo una relazione da 20 anni, confessai in casa per tendere verso la terza persona. Ricevetti un due di picche in piena regola. La (s)fortuna aiuta gli audaci

  • Ariel, 30 Gennaio 2021 @ 00:18 Rispondi

    Dipende molto da noi donne per non dire totalmente nel senso che la esistenza del maschilismo non è opinabile ma è un fatto storico concreto e la matematica non è una opinione e quindi per adesso nonostante tutte le conquiste fatte solo dalle Donne che hanno dato pure la vita pur di darci ciò che oggi qui abbiamo tipo il diritto di voto e a seguire quei miglioramenti sociali del diritto a studio e lavoro ma sta innegabile di fronte a tutti che numericamente parlando le leggi sono votate solo dagli uomini e chi fa L e leggi detiene il potere di fare ciò che vuole sempre a favore maschile.

    Pure la visione che vine data alla donna è tutta propaganda Maschilista
    Ancora oggi siamo viste sempre e comunque zoccole sia in versione moglie che peggio ancora se versione amante o peggio ancora se in versne del così detto mi scopo chi voglio

    Peccato che appena uscite se si passa in un bar qualunque ecco si sente d nuovo dire è una zoccola perché me la ha data ed è una zoccola lo stesso perché non me la ha data

    Insomma evoluzione non significa diventare noi donne come maschilisti hanno fatto non significa equipararci a loro nelle loro nefandezze e stronzate,
    Ma trovare spazio di espressione e di impegnarsi ognuna nel esprimersi nella società nel lavoro nella politica dov’è si decide tutta la nostra vita
    Separazioni legali comprese
    Perché ovviamente se numericamente ci stanno più uomini pure nei ruoli lavorativi e i poteri decisionali
    Difficilmente la maggioranza di loro vota equamente a favore anche della Donna

    Occorre imparare a saper distinguere a dare a Cesare ciò che è di Cesare
    E a saper riconoscere pure i nostri sbagli e on aver pregiudizi non tutti gli uomini sono stronzi affatto
    Anzi molti uomini bravi davvero sono e soffrono molto della discriminazione Maschilista
    Sono visti male dagli uomini maschilisti che sono una buona maggioranza di potere legislativo decisionale .
    Vengono aspramente criticati e visti e additati come femminucce ad esempio come uomini senza coglioni quando invece è proprio il contrario.

    Quindi qui sul Blog ci sta equidistanza
    Andate a leggervi i miei commenti alla video diretta tra CaroAlessandro e @Eliselle
    Ecco lì rendo responsabili alcune donne anziché attribuire sempre la responsabilità del nostro agire al Maschilista.

  • elleelle, 30 Gennaio 2021 @ 11:30 Rispondi

    @Guglielmo
    Non ti devi scusare, hai preso una solenne fregatura e ti devi riprendere. Qui c’è una lunga lista di solenni fregature, lo puoi vedere dalle nostre storie. A tutte sono serviti mesi e mesi per riprendersi.
    Sai cosa c’è di buono? Che sei stato onesto in casa. Non so se tu adesso sia single ma puoi girare a testa alta. Magra consolazione, dirai tu ma secondo me non è così. Col tempo vedrai che essere onesto aiuta.

  • Lucrezia, 8 Febbraio 2021 @ 20:38 Rispondi

    Il mio (sposato con figli) dopo due anni suonati di amantato e promesse di un futuro radioso insieme, ad ogni mio segnale di insofferenza tira fuori annunci di appartamenti in affitto e promesse mai mantenute. Scusa dei figli, scusa di non aver nessuno che lo sostenga in questo difficile passaggio… fatto sta che è ancora lì. E quando mi lamento mi devo anche sentire in colpa perché non ho diritto di manifestare segni di insofferenza.
    Non è una vita facile, la nostra.
    Vero quello che dici tu, Alessandro. Hanno già deciso. Ma ci esasperano fino al punto di non ritorno. Così molliamo noi e loro non si sporcano le mani.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.