Se deve scegliere fra te e lei butterà giù dalla torre sempre te – Foto di Pexels da Pixabay

Cara amante, ti scrivo questa lettera all’inizio dell’estate perché so che stai affrontando l’ennesima vacanza senza di lui, e che sei entrata in quella che chiamo Schiavitù dell’attesa, cioè quello stato di limbo dove il tuo tempo libero viene appaltato all’attesa di un messaggio, di una telefonata, di un segno di vita mentre lui è con la famiglia, con l’altra, per l’ennesima volta, o forse per la prima volta

Ci sono passate tante qui sul blog e ci sono passato anch’io, e ho fatto passare quello che ho passato io ad altre donne, in passato: per questo voglio aiutarti

Che cosa ti frega oggi? Ieri. Solo ieri lui era perfetto. Tutti sono quasi perfetti e, se non lo sono, comunque danno il meglio. Altrimenti nessun narcisista o semplicemente nessun seriale batterebbe mai un chiodo.

Quei meravigliosi primi mesi

Indimenticabili anche perché lui spesso appare in un momento delicatissimo della vostra vita sentimentale.

Questi uomini fanno breccia fra le donne sposate come loro ormai al capolinea del matrimonio, quando la routine ha quasi ucciso la coppia e la sessualità è diventata meno frequente del lavaggio dell’auto e anche meno soddisfacente (sempre del lavaggio).


Stessa cosa per le single, spesso reduci dalla fine o quasi di una storia che le ha lasciate con l’amaro in bocca.
Insomma, questi uomini spesso compaiono a mo di salvatori e principi azzurri dopo la vostra traversata, più o meno lunga, in un deserto coniugale di sentimenti.


Come dico sempre infatti un amante non è quasi mai la causa prima della fine di una coppia, si limita a constatarne il decesso come un coroner.


E, come uno sciacallo che fiuta il sangue della vittima ferita, riesce a far varco nelle vostre difese usando proprio quello che vi mancava tanto. Attenzioni, sesso di qualità (magari erano anni che non provavate più un orgasmo come si deve), divertimento: questi uomini all’inizio vi fanno sentire delle regine, facendovi assaporare tutto quello che ricordavate solo e vi mancava tanto.


Voi donne siete molto più serie di noi. Per portarvi al tradimento il coniuge deve rimanere inerte e sordo a lungo alle vostre osservazioni, preghiere, inviti a reagire. Ma quando è troppo è troppo, e non tornate più indietro.


Ricordo sempre quella mia lettrice che si lamentava del marito che a letto durava 30 secondi, fregandose e del suo piacere. Finiva, lasciandola a bocca asciutta sempre. A posto così per lui. Ho provato a parlargliene, gli ho chiesto di andare dal medico, mi raccontava lei: niente, lui diceva domani domani e continuavano i rapporti più veloce di un cambio gomme in formula uno.


Finché un giorno lei ha accettato l’invito a cena di un uomo simpatico e piacente e ci è finita a letto. Spesso si inizia così, non solo gli uomini hanno bisogno di sesso di qualità.


Il problema che poi voi vi innamorate, mentre noi diciamo di essere innamorati, ma 7 volte su dieci non è così. O non lo è abbastanza.

Lo sciacallo seriale poi caccia e basta prede ferite e disponibili, quindi il matrimonio non si tocca.


Anzi lui vi dice, magari dopo 4 anni di amantato, che lui ve lo aveva detto che non avrebbe lasciato la famiglia, che lui è stato corretto. Ma cosa c’è di corretto nella inevitabile illusione che una storia che supera l’anno produce, figuriamo tre o quattro, che aldilà delle dichiarazioni di intenti sono i fatti che illudono, i fatti protratti per molto tempo.
È come se io dicessi che non mi piace il cioccolato e poi lo compro e lo maggio ogni domenica per anni. Hai voglia a dire te lo avevo detto che il cioccolato non lo mangio!


Dunque questi uomini barano in amore. Anche i cosiddetti deboli, quelli davvero dilaniati dal conflitto cuore e ragione se non barano come minimo bluffano.
Perché tutti, da quello più in malafede a quello più sognatore, sanno fin dall’inizio che all’occorrenza vi butteranno giù dalla torre, e che in cima ci rimarrà lei, la tanto criticata e obsoleta partner ufficiale.


Non a caso la prova del 9 è spesso essere scoperti dalla regina titolare. Ma come, hai la grande occasione finalmente di dirle sì il nostro matrimonio è finito mi sono innamorato di un’altra scusa dovevo dirtelo prima ho rimandato troppo e poi tu mi hai scoperto e invece… e invece lui si azzerbina, vi ripudia, spesso sparisce e vi liquida con un messaggio, arriva a rendersi ridicolo dicendo che dopo anni di corna magari plurime si è accorto che è ancora innamorato della moglie e… qualunque cosa dica o faccia giù dalla torre ci sarete voi con tutte le ossa rotte, altro che amore

Cosa fare? Credo tu abbia già tutte le risposte e non debba per niente portene altre o soffermarti su di lui.

Inutile e controproducente continuare a celebrare questo funerale: lui ha scelto, sei stata buttata giù dalla torre più volte. Basta domande ed elucubrazioni. Silenzio. Voltare pagina. Guardare oltre e non girarsi indietro. Depurarsi. Trovare nuovi scopi e piaceri. Altrimenti si rinnova la schiavitù dell’attesa.

Basta accontentarsi delle tonnellate di parole e promesse che lui usa per riempire le voragini vuote lasciate dalla mancanza di fatti: chi ama parla poco e fa molto, chi parla molto fa poco e ama anche di meno

Ormai sappiamo chi è e cosa vuole questo uomo tanto innamorato di te. Questo insegna e ti potrà insegnare anche il counseling, in un percorso di accompagnamento sul ponte che ti deve trasferire da una sponda (il passato con lui ormai concluso) all’altra sponda, la tua nuova vita senza di lui.

Lui nel frattempo vuole fare l’ufficiale e gentiluomo? Probabilità scarse, quasi un miracolo? Se accade il miracolo, lui non deve raggiungerti a metà ponte per farti tornare indietro, come ha fatto fino ad oggi, ma accompagnarti sulla nuova sponda, quella della vostra nuova vita. E se arriva in ritardo dovrà tornarsene indietro da solo.

Ma solo il silenzio e il blocco totale e continuato nonostante il suo orbiting otterrà il risultato di depurarti e farti voltare pagina e, se c’è amore vero da parte sua di raggiungerti prima che sia troppo tardi (e non oltre tre mesi di silenzio, questo dice la Matematica del cuore). Non ce la fai da sola? Contattami a anpellizzari@icloud.com

Sincerely yours

Condividi:

486Commenti

  • Lia, 26 Agosto 2021 @ 19:05 Rispondi

    Sì @Ginger, ho lasciato il mio ex compagno di una vita proprio perchè innamorata persa dell’amante.

  • elleelle, 26 Agosto 2021 @ 15:57 Rispondi

    @Lia
    Speriamo sia la sorella! In bocca al lupo e tienici aggiornate 🙂
    Purtroppo non credo di poter uscire col tipo, la città è piccola e si conoscono sicuramente. Anche se non sono amici sui social, hanno amici in comune ed è troppo rischioso.

  • Ginger, 26 Agosto 2021 @ 13:36 Rispondi

    @Lia ma sei single anche tu? Non ricordo bene.

  • Lia, 26 Agosto 2021 @ 12:16 Rispondi

    Mi fa piacere @elleelle. Escici mi raccomando e vedi come va! Anch’io, dopo averne scartati alcuni perché non mi sono piaciuti certi atteggiamenti, adesso sono in contatto con un signore un po’ folle, sicuramente fuori dal comune, e dichiaratosi SINGLEEEEEEEEEEEEE. Appena mi ha contattata, ho immediatamente sviscerato tutti i suoi profili social. Sembra non esserci nessuna all’orizzonte…almeno così sembra, al netto, però, di una foto recente in cui sembra trovarsi in spiaggia con una sagoma femminile… mmmmmmmmm

  • Ariel, 26 Agosto 2021 @ 12:08 Rispondi

    Insomma non era certo una derisione ,ma per favore
    Lascio perdere certamente si ha ragione elle elle con alcune utenti impossibilitá di comunicare

    Anche perché se vogliamo essere alla pari @acaroAlessandro
    Direi che a parlare dei miei morti vedi Marito qui sul blog ci stanno disseminati aspri commenti della qui presente tua protetta!
    Se proprio si vuole sempre LEGGERE MALE CON VERA DISOBESTA INTELKETTUALE VEDERE IL MARCIO SEMPRE !!!

    • alessandro pellizzari, 26 Agosto 2021 @ 12:19 Rispondi

      basta con questa polemica inutile e non interessante

  • Lia, 25 Agosto 2021 @ 20:23 Rispondi

    Grazie @Ariel per le belle parole ❤️
    Dette da chi ne è totalmente uscita sono ancora più belle. Un abbraccio!

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 16:26 Rispondi

    @Ale non mi censurare.
    @Ariel parla dei tuoi defunti e dei tuoi familiari, ma non ti permettere mai più di deridere le persone a cui voglio bene io, a cui ho voluto bene e per le quali ho rispetto e amore sinceri.

    Mi stupisce che @Ale ti abbia passato questo ennesimo esempio

    • alessandro pellizzari, 26 Agosto 2021 @ 11:49 Rispondi

      scusa mi è sfuggito ariel scrive molto e io casso anche molto. No nessuno si deve permettere. vigilerò. Ariel non rivolgerti più a cossora o interagire con lei: elimino tutto e se insitsti prendo ulteriori provvedimenti

  • elleelle, 25 Agosto 2021 @ 16:13 Rispondi

    @Ariel
    On ne dit jamais non à un verre de vin! 🙂

    @Lia
    Chi vuole riesce a vedere quanti passi avanti hai fatto per staccarti dal tuo ex!
    Alla fine, chi avevamo tanta paura di perdere? Uomini-cialtroni fatti con lo stampino, sai che roba…
    Il mio ex mi voleva nella sua vita perché con me poteva parlare e riempirsi le giornate. Io le giornate le riempio comunque anche senza di lui.
    Ho appena ricevuto un invito a uscire da un tipo interessante e anche single (dirò di no, a meno che non si tratti di un’uscita in amicizia). Magari è anche bravo a letto, chi lo sa.
    Alla fine, sostituire uno stronxo non è mai difficile.

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 16:01 Rispondi

    Cara @Lia anche tu ,secondo me stai reagendo alla grande!
    Sei nella stessa scia positiva di elle elle e altre care che si sono sapute liberare dentro e fuori da chi impedisce di vivere la propria libertà del rispetto verso se stesse che mai può prescindere dalla Luce del sole totale !

    Ecco cosa ho notato di MOLTO POSITIVO che qui FINALMENTE SCRIVI CIÒ CHE CHE PENSI SENZA SE O MA nel significato che il tuo pulpito da cui scrivi e ti esprimi è PIENA CONCRETEZZA DEL TUO NON ESSERE PIÙ UNA DIPENDENTE AFFETTIVA. E si nota anche solo da ciò che si scriveva un tempo o da ciò che non si scriveva come a restare più bloccate in un silenzio come a non saper bene cosa dire perché quando ancora ci si stava mezze centro non si poteva essere davvero CHIARE CON SE STESSE!!!
    Tu adesso scrivi alla GRANDISSIMA LUCE DELLA TUA VERITÀ DO LIBERTÀ CHE TI SEI CONQUISTATA A SUON DI IMPEGNO PURE TERAPEUTICO

    E sei sicuro una voce o meglio una scrittura AFFIDABILE TOTALMENTE E PREZIOSISSIMA
    Ogni tuo commento BRILLA DELLA TUA LIBERTÀ INTERIORE CONQUISTATA
    SAI CIÒ CHE VUOI PER TE STESSA QUELKA VERA

    Che è fatta da chi non ha NESSUN SE O MA. Di fronte al potersi dire si non mi sottometto più a nessuno
    Sto imparando come tutte noi a scoprire la vera me stessa!!
    Ecvviva @Lia sei nella buona SCIA DEL TUO CAMBIAMENTO FATTIVO

    sono sicura che tra poco farai qualcosa di nuovo per te stessa godendoti appieno i risultati del tuo INTELLIGENTE IMPEGNO!!!❤️

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 14:22 Rispondi

    È per @avvocato
    Il mio commento scritto rispondendo al avermi citato come Tigre ah ah
    Avevo scordato di scriverlo

    Avvocato il mio amico avvocato di strada SCONNESSA

    ANCORA!!!!!

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 14:09 Rispondi

    Elle elle evvivaaaa!
    Sono molto contenta di leggere ogniqualvolta una grande Donna diviene LIBERA DENTRO
    Capace di SAPER DISTINGUERE ciò che è soggettivo da ciò che resta oggettivo e cioè che la Scienza è determinante aiuto al proprio benessere psicofisico

    E sicuro riuscire a staccarsi da relazioni disfunzionali e alcune volte tossiche è la dimostrazione a se stessi che è quello che conta Sempre è ciò che sentiamo buono per noi stesse e che se ci si fa caso COINCIDE COL VIVERE LA PROPRIA VITA ALLA LUCE TOTALE DEL SOLE

    Nulla è nascosto agli altri
    Tuo ex è ex grazie a tuo IMPEGNO IMMENSO TERAPEUTICO
    E tuo marito CONOSCE LA TUA VERITÀ PERCHÉ TU GLIELO HAI DETTO

    Sei una Stella che brilla ormai notte e giorno senza se o ma alcuno senza limiti di nessun tipo
    Intendo limiti psichici e cioè a stare amanti incastrate in relazioni a tre o a quattro non si vive MAI ALLA LUCE DEL SOLE e questo impedisce SCIENTIFICO LA PISSOBILITA DEL ESSERE LE VERE SE STESSE!!

    Infatti già ora RACCOGKI CIÒ CHE TU HAI SEMINATO COSÌ BENE

    Non a caso stai progettando QUALCOSA DI SOLTANTO TUO come sicuro può essere una tua attività creata e in cui puoi esprimere la vera te stessa a pieno!!!

    Sei una Grande Donna cara elle elle e ricorda che ingrandì sono quelle persone che NONOSTANTE QUALSIASI VISSUTO
    SONO RIUSVITI CON VERA UMILTÀ A CURARSI A FONDO A NON SMETTERE MAI DI STUPERSI SCOPRENDO LA PROPRIA VETA INESTIMABILE BELLEZZA!!!

    Un grande abbraccio pieno di gioia e sorrisi e pure un verre che j’aimerait trés Fort partager avec toi !!!

    Salut alla salute alla tua vera NUOVA VITA !!!

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 13:32 Rispondi

    Sono qua
    Tua amica Ariel la tigre del deserto antico
    Profunmo di spezie infatti
    Sto con le mani in una casseruola gigante e mescolo e aggiungo profumi di viaggi antichi e genti strane che tutte mi appartengono dentro e fuori di me

    Si ,lo so ,sto Tigre ma Femmina calda bollente spirito libero ad oltranza
    Lotto combatto da sempre e infatti ottengo risultato mica male
    Perché ho scoperto che stare Umili occorre intanto conoscere la Parola a fondo
    Perché il significato corrente Made in Italy soprattutto è Zinquinato da pensiero Vaticano

    Così si pensa che a stare umili significhi essere REMISSIVI BUONI O MEGLIO BUONISTI ( neologismo di decenni politici fa) ecco la immagine della donzella umile che si piega pure se occorre si spezza in mille frammenti pur di evitare di essere la vera se stessa

    Allora umiltà è LA FORZA DEL DIRSI

    ZZZXO STO MALE OPPURE
    XXXZO NON MI FUNZIONA QUESTA RELAZIONE DEL XXXZO

    E QUINDI FARE LA UNICA COSA CHE TUTTI NESSUN ESCLUSO PUÒ FARE

    CURARSI LE ANTICHE FERITE

    dedicarsi ANIMA per chi è credente in Dio ,meglio per me dire mio cuore pensiero corpo verso la CURA DI ME STESSAINTERIORE

    No ritocchi effimeri che fanno danno e non aiutano a essere liberi dentro

    Ritocchi no ne di corpo ne tantomeno rifugiarsi in relazioni DISEQUILIBRATE dove
    AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO ( Né più né Meno)

    Non esiste sicuro in amantato in qualsiasi combinazione a tre a quattro

    Non funziona MAI

    La SCIENZA È LA GUIDA CHE FUNZIONA GARANTITO AL 100/100 per tutto

    Ecco che la via della propria cura interiore è il nocciolo del VIVERE SCOPRENDO AD ESEMPIO NEL MIO CASO
    Che in effetti da mia nascita e per il solo fatto che ero riuscita a nascere ( e qui entro in privacy no posso spiegare di più)
    Ecco Ho scoperto nella mia vita che sono UNA TIGRE ,TIGROTTA AH AH AH

    E questo mi ha permesso di darmi alla ricerca PIÙ IMPORTANTE PER CIASCUNO
    CHI SEI TU?
    Detto a se stessi

    Per scoprirlo ognuno può mettere in campo moltissimi aiuti
    Ad esempio importante è parlare e fare domande ai propri genitori se viventi o vecchie zie noiose e rompi cogl…
    Oppure perché ha fratelli o sorelle
    Fare domande da età di adulti aiuta moltissimo a scoprire chi siamo davvero

    Ecco che ti incoraggio non solo te ma tutti tutti a fare la propria attiva ricerca
    A scoprire il vero significato delle parole che si usano ad esempio

    E soprattutto curarsi da terapeuta quando non si riesce a staccarsi da relazioni multiple parallele o a sottomettersi ancora come alcune troppe donne fanno ritornando a fare le amanti zerbino a costo di rovinarsi la esistenza con le proprie mani che

    Evitano le spezie e scoprirne tutti i colori i profumi i viaggi le provenienze le credenze sbagliate per se stesse e se stessi

    Si Sono nata Tigre
    Una Tigrotta calda ,molto calda mi accendo lo so !!!

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 13:12 Rispondi

    Ma il punto fulcro mai possibile che si metta in evidenza???

    Sempre occorre occuparsi e chiedersi MA LUI CHE FARÀ CHE FAREBBE CHE FA CI STA LÌ FERMO ACCANTO A ME nel minimo tempo che lui dedica di sua totale manipolazione negativa a amante ZERBINO FOREVER???
    Nessuno mai che dica ma cara amante zerbino del tuo ritorno a sottometterti alla tua Dipendenza MAI CURATA
    Che te frega dei lustri o lustrini

    E non ci pensi a te??
    Tu chi sei una che DEVE PER FORZA SOTTOMETTERSI A TUTTI
    Con lo spirito del VOLEMOSE BENE SEMPRE E COMUNQUE PURE SE MI SCOPATE IN DICIOTTO VA BENE LO STESSO

    E POI SAI vado d’accordo con TUTTIIIII MI RACCOMANDO

    Con tutti e via ascrivere spesso qui disseminate parole di che AMMORE PER TUTTI APPASSIONATAMENTE IN MONTAGNA IN CAMPAGNA A FESTEGGIARE LE CORNA

    OPS no attenzione le CORNE CHE SI FANNO A SE STESSE

    Restando dipendenza affettiva a 360 gradi si rispecchia e riflette su qualsiasi relazione sociale e affettiva

    E di questo NON NE VOGLIAMO PARLARE???

    Lo scopo mio quale é?
    Offendere?
    Avercela col fantasma di anonimato qui presente scrivente?
    Farlo perché sto stronza?

    Perché per scoprire BENE A FONDO OGNI ASPETTO CHE CONDIZIONA
    A PROPRIA VITA TUTTA

    Occorrono MINIMO 40 volte e sicuro minimo 40 righe
    E soprattutto dare il nome vero alle cose

    Ad esempio le bugie non sono FISIOLOGICHE

    Ma restano BUGIE PURE SE CI METTIAMO IL VESTITINO DELLE DEFINIZIONI AD XXXXZZUM

    Just per essere onesti se si vuole intellettualmente

    Voglio dedicare mie osservazioni a sempre stesso tema relazioni che non funzionano come in questo blog le storie tutte sono piene di veri DRAMMI PERSONALI NASCOSTI PER BENINO

    E il per benino il perbenismo
    Il buonismo mettono in difficoltà grande la propria via alla conquista dello scoprire se stesse vere e la propria libertà interiore individuale
    Importante a essere raggiunta per formare una società di gente capace di vivere per ciò che È VERAMENTE!!

    Ci ritorno poi su questi miei PREZIOSISDIMI COMMENTI!!!

    40 baci
    40 volte sinceri !!

  • Lia, 25 Agosto 2021 @ 13:07 Rispondi

    @elleelle sì, sto cercando di uscirne anch’io con tutte le mie forze.
    Credo di avere attraversato tutte le fasi:
    La rabbia, l’incredulità, l’accettazione e adesso l’indifferenza.
    Bisogna saltare la barricata, staccarsi dal passato e farlo con la testa, prima di tutto.
    Fare nuove cose, incontrare nuove persone, restando però legata al vecchio blog (@Ale ti adoro :-)) che mi ha aiutata ad uscirne.
    Vedo tutto con più lucidità e tante cose sono molto più chiare adesso. Come dicevo in un altro post, vedo meno debolezza e più opportunismo da parte del mio ex.
    Riconosco sempre di più la mia stupidità in certe reazioni e comportamenti. Insomma, è come se vedessi un film al cinema in cui la protagonista non sono più io ma un’altra, allocca, cog…..a che c’era prima di me.
    Ne esco cambiata, un’altra, c’è poco da dire… 2021 = sono doppiamente vaccinata. Anti Covid + anti amante e per quest’ultimo non serve il richiamo, non esiste la variante delta, non sono previste ricadute.
    Mi piacerebbe trasmettere il messaggio che se ne esce alla grande e anche cambiate, più forti e senza più alcun dubbio su ciò che è giusto fare o non fare.
    E’ tutto stranamente chiaro e limpido. Ma bisogna staccarsi, darci un taglio, netto, totale!
    La paura di perderlo è quello che frega, insieme alla necessità di riprovare certe emozioni!
    Basterebbe aprire gli occhi e accorgersi che più restiamo legate a lui, più lo perdiamo, più le emozioni che proviamo ci faranno soffrire. Un gioco al massacro da cui bisogna uscire!

  • Lia, 25 Agosto 2021 @ 12:05 Rispondi

    @elleelle grande! Stai reagendo alla grande! Mito!!!!!!!!

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 11:56 Rispondi

    @ale a lustri!!! Rido ma so che hai ragione. Vale anche per certe donne ma sono d’accordo: se è maschio muore di comodità!

  • elleelle, 25 Agosto 2021 @ 11:28 Rispondi

    @Lia, Lia, non si fa! 😀
    Stranamente credo che tu ti sia messa in gioco. Mettersi in gioco vuol dire cambiare, provare cose nuove, non vuol dire restare dove si è con una modalità leggermente diversa.
    Comunque… credo che alcune incoerenze siano chiare a tutte le utenti, con alcune si può parlare, con altre no.

    @Ale
    Grazie, per ora è solo un’idea ma ho anche un accordo con un’amica per spronarci a vicenda nella difficile ricerca di un lavoro. Appena riaprono le scuole, avrò tutto il tempo che voglio per elaborare una strategia che sperò darà qualche frutto, prima o poi.

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 11:10 Rispondi

    Grandissima @elleelle! Questo ti consentirà di vivere nuove gratificazioni ed emozioni positive!

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 11:08 Rispondi

    @Lia non volevo offenderti. Ma scrivere che la gente è incoerente in un blog simile.. a che cavolo serve?
    Tu come stai? Il mio era un invito vero a condividere il tuo sentito di oggi, visto che oggi qualcosa (che è fatto anche di affetto e abitudine ma non solo.. ed è evidente a tutti) ancora ti tiene qui (ci tiene qui).
    A onor dell’incoerenza: quest’anno ho provato la vera convivenza continuativa (quasi due mesi) e dentro di me ci sono dei movimenti.
    Mi sento un po’ apatica, meno esplosiva nelle mie sensazioni.
    Forse faceva molto il vedermi sottrarre il piatto da sotto il naso quando ancora avevo appetito?
    Condivido con voi le mie sensazioni ed ipotesi in assoluta libertà, immagino mi arrivino sermoni e giudizi, ma la gente non la pensa sempre e solo come me.
    Al contrario.

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 11:00 Rispondi

    @ale però “ma non può valere per sempre, per anni” e “troppo comodo” sono incongruenti.
    Chi sta comodo, non cambia.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2021 @ 11:27 Rispondi

      se è maschio va a lustri

  • Lia, 25 Agosto 2021 @ 10:36 Rispondi

    @Cossora, sì esatto, vengo qui a leggerti e a vedere se sei incoerente. Sai, non ho altro da fare durante il giorno e ho un’ossessione verso di te… e sono la prima a non aver mai cambiato idea, a non avere apertura mentale(tuo giudizio su di me ripetuto più volte). Vengo qui a sparare giudizi senza senso finchè @Ale non mi cassa. Soffro di una forma rara di masochismo da blog.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2021 @ 10:50 Rispondi

      ragazze, peace and love…

  • elleelle, 25 Agosto 2021 @ 10:27 Rispondi

    @Ariel
    Adesso che ho chiuso la porta della relazione con il narcisista e sto molto meglio, potrò lavorare sul resto. In realtà ne ho già parlato con la psicologa, dobbiamo solo continuare il lavoro.
    Però ti posso dire che ogni giorno cerco di dedicare un po’ di tempo nella mia mente per risolvere certe cose del passato, sia a livello personale che lavorativo. Ho avuto un capo che era un bullo e anche quello ha lasciato un segno su cui lavorare.
    Mi metto alla prova anche con cose che credevo non avrei mai fatto ma che danno soddisfazioni. Sto anche pensando di cominciare una piccola attività, cosa che prima non avevo mai considerato 🙂

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2021 @ 10:57 Rispondi

      bella la nuova apertura di una piccola attività, per rinascere è fondamentale fare nuove cose concrete, non mi stancherò mai di ripeterlo

  • cossora, 25 Agosto 2021 @ 10:20 Rispondi

    @Lia non è uno sfogo, è un tuo giudizio.
    Che coerentemente esprimi. Dicci di te, non di cosa pensi degli incoerenti. Saranno fatti nostri. Perchè stai qui? Per rassicurarti che siamo sempre tutti incoerenti? E quindi? Stai meglio? Forse è ora che lo vomiti quel qualcosa che ti tieni dentro e che ti tiene sopra le parti, perchè a me sembra tanto tu stia dicendo ‘mi astengo così non sbaglio ma se vi contraddite voi ve lo faccio notare’.
    I pipponi e i giudizi non servono a nessuno (a meno che non si pensi che chi li riceve abbia un ritardo mentale) .. tu @Lia hai figli? Li educheresti mai continuando a dire loro la stessa cosa o emettendo giudizi senza mai metterti in gioco?
    Io no, mai l’ho fatto e mai lo farò.
    E non credo ci siano genitori qui dentro che ripetono i sermoni alle creature che hanno messo al mondo.
    Si ripete ai pappagalli, non alle persone.
    Certo che se nella vita hai solo pappagalli..

  • elleelle, 25 Agosto 2021 @ 08:31 Rispondi

    @Lia
    Vuoi un po’ di coerenza? Eccomi!
    Ok, scherzo, però anche io sono stupita a volte da quello che leggo.
    Rinunciare a una relazione è molto doloroso quando si è ancora coinvolte, ma non si può restare in una situazione che ci fa più male che bene. Permettere questi continui ritorni e abusi è una scelta pessima per sé stessi e chi ci sta vicino.
    È una scelta pessima anche per loro, questi uomini sposati che spesso hanno anche dei figli e vivono nel marasma per anni. Devono essere lasciati al loro destino e ripresi solo se cambiati radicalmente, con fatti e carte alla mano, incluso un percorso di terapia psicologica per raggiungere un certo livello di maturità che manca più o meno a tutti.

    • alessandro pellizzari, 25 Agosto 2021 @ 09:43 Rispondi

      Rinunciare a una relazione è molto doloroso quando si è ancora coinvolte, ma non si può restare in una situazione che ci fa più male che bene

  • avvocatodistrada, 25 Agosto 2021 @ 08:26 Rispondi

    @cara la mia Lia, in due si sta insieme,non mi sembra che ad oggi sia di queste intenzioni,
    in effetti è come dici tu, io ti riporto quello che vedo dalle mie parti,
    @lia un conto è dire,un altro metterle in applicazione.
    è passato un altro anno cosi,cosa vuoi che ti dica,
    vuoi sapere perche’ succede questo?
    primo anni di amantato, le relazioni ufficiali sono belle che bollite nella maggior parte dei casi,
    la storiella della donna libera o uomo libero che incontra una persona senza vincoli, è affascinante, fa presa,tuttavia non è rose e fiori comunque,
    se l’uomo o donna tradito non vuole lasciarsi non lo fa, basta chiedere alle colleghe qui sopra,
    ci si abitua a tutto anche a condividere con un coinquilino/a,
    ultima cosa mica è facile incontrarsi, incastrarsi.

  • Ginger, 25 Agosto 2021 @ 07:48 Rispondi

    @ Lia “la fiera dell’incoerenza”
    Ma va bene così, qui nell’anonimato si può anche cambiare idea, o si può formarsi gradualmente una nuova idea, grazie al dialogo.

  • Ariel, 25 Agosto 2021 @ 03:40 Rispondi

    Cara elle elle
    Ti rispondo nella mia tarda ora nella mia veglia che ogni tanto faccio ,così in una pausa scorrevo le pagine
    E ho riletto questo tuo commento del 12 agosto
    ,mi ha colpito questa tua frase

    “ Non può essere sempre e solo colpa mia e da sole si può stare, magari è meglio di ricevere briciole.”

    Ecco che hai concluso il commento nel quale hai raccontato che mai nessuno ti ha amato per come sei ,
    E che quindi hai dedotto che fosse una colpa tua se gli altri non ti hanno amato

    Poi in finale hai scritto la frase che qui sopra ho citato testualmente.

    Credo che si faccia confusione se hai avuto spesso relazioni con uomini che non ti hanno mai amato per come sei
    sicuro NON È PERCHÉ QUALCOSA DI TE COME ESSENZA E DNA TUO non va bene

    ,ma quando le relazioni non funzionano esistono motivi che vengono da i due componenti la coppia.
    Il fatto di non sentirti amarti per ciò che sei ,così lo hai scritto tu,
    Sto arrivando! Più di qualcosa di radice antichissima e che potrebbe sicuro riguardare la tua vita da nascita i primissimi anni di tua vita

    Ecco che già ti avevo scritto della importanza che può essere vero aiuto per se stesse scoprire argomento del tipo di attaccamento affettivo nel quale potresti riconoscere la tua storia

    Ecco che quando non si riesce ad avere una stabilità affettiva e cioè va a finire che si hanno avute diverse relazioni con partner diversi e tutte le relazioni poi in realtà falliscono
    Sicuro si può davvero scoprire il perché attraverso la cura con terapeuta e anche per conto tuo scoprire argomento su attaccamento affettivo

    Questo aiuta mo,fissino a modificare progressivamente il proprio pensiero nefasto sul dirsi

    Sono fatta così piuttosto che cosa è questo spesso sono credenze che ci facciamo ma non ci appartengono affatto sono condizionamenti che ci hanno affibbiato in famiglia da nascita in poi

    Scoprire le vere se stesse risulta DETERMINANTE ALLA VERA GIARIGIONE DI TUTTO
    E infatti la scoperta determina la conoscenza che determina la consapevolezza dei perché di tutti i propri perché

    La consapevolezza non è teoria astratta ma energia pura che fa nascere senza sforzo alcuno il proprio CAMBIARE PENSIERO E COMPORTAMENTO verso se stesse e gli altri e come per magia le relazioni buone essere e sentirsi amate accade da sé inevitabilmente e spontaneamente

    Questo schema di funzionamento è per tutti esseri umani uguale ed è MERAVIGLIOSA SCOPERTA DELLA SCIENZA che così

    NULLA RESTA PERDUTO E CURANDOSI SCOPRENDO LE VERE SE STESSE

    FINALMENTE SI RIESCE AD AVERE RELAZIONI CHE FUNZIONANO CON TUTTI NON SOLO PARTNERSHIP MA TUTTI GLI ALTRI!!!

    La vera LIBERTÀ INTERIORE ED ESTERIORE È PROPRIO QUESTA RICERCA
    Non

    NON SMETTERE MAI DI CURARTI E DI CERCARE CHI SEI VERAMENTE??
    Scoprirai COSE DI CUI MAI AVRESTI POTUTO LONTANAMENTE IMMAGINARE LA GRANDE BELKEZZA CHE TI APOARTIENE

    E quanto amore sia proprio lì davanti a te pronto perché tu possa accorgerti di te stessa

    La persona che ha bisogno di amare se stessa così tutti gli altri ti ameranno per ciò che sei

    Inizia da te ad amare te stessa come?
    CHI CERCA TROVA LA VERA SE STESSA!

  • Ginger, 25 Agosto 2021 @ 03:25 Rispondi

    @ ADS riesci a farmi ridere mentre combatto con l’insonnia. Modalità tigre!!
    Anche io non riesco a essere così drastica, diciamo che quando a Gingerman viene presentato il conto di qualcosa, entra in modalità non vedo, non sento, non parlo. Già successo un’altra volta: buttava via senza leggere i miei messaggi incazzati.
    Cmq non è rientrato dalla moglie e presumo non lo farà. Essendo che ha sempre fatto quello che ha detto, ha dichiarato più volte che in quella casa nemmeno per i figli ci sarebbe tornato.
    Resta il fatto che sia nel panico più totale e lì lo lascio,, che se la sbrogli lui con quella pazza isterica con cui ha fatto ben due figli.
    A volte fantastico di incontrarlo in un posto pubblico e cantargliele, ma credo sia meglio ignorarlo.
    Quando si sveglierà dallo stato catatonico depressivo attuale, per lui inizierà il vero inferno. Capirà di aver perso una donna valida ed avrà sempre a che fare con una belva ferita, tutti i giorni, per i figli.
    Decisamente sto meglio io.

  • Lia, 25 Agosto 2021 @ 00:38 Rispondi

    @ads ma non ti eri convinto a stare con lei?
    No dico, in questo blog di riesce a mantenere una posizione che sia una per più di 10 minuti?
    Chi scrive commenti contro l’amante ma continua a starci, chi per mesi ha detto o libero o niente e continua a starci. Chi parla di loro come bugiardi patentati ma li riprende a casa…
    Mi sembra la fiera del l’incoerenza… E scusate lo sfogo…

  • avvocatodistrada, 24 Agosto 2021 @ 22:38 Rispondi

    state sempre cariche, in tempi non sospetti ho detto coglione.
    vedete il lato positivo, la ginger è già separata, pensate un po se le avesse fatto tutto sto casino per sto qui.
    ciao @alessandro!
    la mia amica ariel dove sta?
    oggi mentro correvo ho pensato che se mia moglie era come ariel mi scopriva dopo 15 giorni!
    pure della ginger ho pensato la stessa cosa, siete troppo sul pezzo, troppo modalità tigre.
    ..comunque si è un bastardo tecnicamente, ma è un che non si sa comportare, nel panico,
    incapace di affrontare, apposto non ci sta evidente,
    ma ste cose succedono,ribadisco mia opinione,..chi stanno messi peggio sono lui e la moglie ,
    la @ginger la sento dinamica, piegata, delusa, ma non spezzata,il fesso tornerà quando capirà che avere queste donne iper in tutto, è impegnativo ma sono donne in grado di darti tanto.
    per inteso io non sarei in grado di fare una cosa del genere,ti dico di no, ma la pantomima esco , rientro da perdente no,
    poi subire lo sguardo indagatore di mia moglie, mai.

  • Ginger, 24 Agosto 2021 @ 21:21 Rispondi

    @ un figlio no, ho 47 anni!!! E poi sarebbe l’ennesima costrizione. Un’arma simile a quella della moglie, che degrado.

  • Ginger, 24 Agosto 2021 @ 21:17 Rispondi

    @ ADS io mi sono separata senza condizioni (se lo fai anche tu, allora lo faccio anche io). Lui probabilmente non ci riesce, pazienza. Era diventata una situazione pesante. Quanti insulti a me, che stalking continuo la moglie a lui.

  • Angelina, 24 Agosto 2021 @ 17:37 Rispondi

    Assolutamente Ale,ci siamo fermati un attimo a parlare,così come potrebbero fare due normalissimi amici,io ho salutato e ho continuato per la mia strada.
    I miei figli restano fuori da tutto,così come non coinvolgerei mai lei.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 18:52 Rispondi

      BRava

  • Azzurra, 24 Agosto 2021 @ 17:33 Rispondi

    Beh ci mancava l’avvocato del diavolo… allucinante quello che ho letto. Un uomo che sparisce non è uno stravagante, posso dire che è un bastardo? @Ale se vuoi non pubblicarmi ma a me viene da vomitare.
    Un abbraccio forte a @Ginger, qualsiasi cosa tu abbia detto o fatto non meritavi questa punizione.

  • cossora, 24 Agosto 2021 @ 15:25 Rispondi

    M dispiace tanto @ginger, ti stringo in un abbraccio consolatorio.
    Hai giocato la tua partita, non pensare che avresti potuto/dovuto fare diversamente.
    Sei stata tu, e questo è inestimabile!

  • avvocatodistrada, 24 Agosto 2021 @ 15:08 Rispondi

    ho letto tutti gli interventi,ho letto l ‘intervento di una ragazza che rifletteva spesso sulle persone che abbiamo vicino,
    si è cosi è un bel marasma,
    se la moglie dell’uomo della @ginger non accetta la separazione, lui non si staccherà mai e lei userà tutti gli strumenti per non allonatanarlo, sensi di colpa, figli, ricatti morali, a me no che la ginger ci voglia fare un figlio o lo abbia concepito,solo in quel caso,oppure iniziare a vivere assieme, quindi la condivisione di tutto, se io resto a casa mia, tu la tua,e la separazione è diventato solo un amantato piu’ trasparente con 1000 problemi, quindi la mia domanda è ?
    non sta meglio quella ragazza che ci raccontava che lei sta con le persone , si prende quello che deve prendersi, viversi il momento senza troppe paranoie?con disincanto , senza voli pindarici,
    si parla di uomini, ma ci sono parecchie donne che si vedono a 50 anni diciamo arrivate, che li lasciano fare i loro mariti, e senza nemmeno tanti misteri, cosi come ci sono tante donne ” che si prendono i loro spazi” e che se capita non si tirano indietro, e che appena il marito si alza, si mettono al telefono e sorridono da sole.
    comunque per essere pratici e andando sul personale,
    dopo 2 anni , la mia amante non vuole lasciarsi, il suo coniuge nemmeno, pertanto stiano.
    questo ad oggi.
    ripeto due anni.
    alla fine le modalità di queste storie si ripetono.
    stesse frasi, scomparimenti,..io mi lascio ma se tu..
    se tu non fai nulla io sto nel mio limbo, i figli, problemi, solite dinamiche,
    ste cose ti succhiano solo energie.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 16:37 Rispondi

      Vivere il momento, il mantra che ogni uomo sposato che non vuole cambiare vende alle donne. Vivere il momento non è amore, forse passione, ma non può valere per sempre, per anni. troppo comodo

  • avvocatodistrada, 24 Agosto 2021 @ 14:17 Rispondi

    @leilei, tutto giusto, ma sta cosa deve essere reciproca.
    concordo meglio concentrarsi su stessi,come voi non siete jennifer lopez, noi non siamo Ben Affleck,
    il comportamento del ginger man? non ne farei una questione di genere,
    le persone sono stravaganti, assumono comportamenti irrazionali,
    sulla questione ginger, diciamo ai miei occhi sta cosa mi avrebbe fatto scendere molto la catena,un comportamento molto deludente, un comportamento che ti da l’idea che il pregresso era fuffa..e allora prego sign.Afflecl si accomodi,
    e stia pure con una partner che l’ha tradito e che lo sa, poi magari tra 2, 3 mesi, quando magari saranno in promiscuita’,e lei avrà un bel flash back di voi due, e lui lo noterà comincerà a capire in che gabbia si è rinchiuso.
    le cose è emotive, la mia esperienza non portano nulla di buono, bisogna che cuociano nel loro brodo e ripeto, non lui non Ben Afflek,

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 16:39 Rispondi

      il comportamento del ginger man? non ne farei una questione di genere,
      le persone sono stravaganti, assumono comportamenti irrazionali,

      INSOMMA, UNO CHE SPARISCE USCITO DI CASA E NON DA’ PIU NOTIZIE A QUELLA CHE POTENZIALMENTE ERA LA NUOVA COMPAGNA POVERINO E’ SOLO STRAVAGANTE… CERTO CHE “VOI” UOMINI AVETE UN ALIBI PER OGNI CIRCOSTANZA CARO AVVOCATO

  • Angelina, 24 Agosto 2021 @ 14:08 Rispondi

    No no Ale lui non mi ha presentato sua figlia, non lo farebbe mai…ma io la conosco da quando è piccola,eravamo nella stessa compagnia.
    Sua figlia vive questi momenti in casa, entrata e uscita,sua mamma le racconta tutto di loro due e lei ha il terrore che suo babbo se ne vada,è molto gelosa di lui e non vuole che si fermi a parlare con altre donne….anche la mia è un po’ così.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 16:40 Rispondi

      Se assisti a queste scene di sua figlia è perché la vedi con lui. Evitate

  • Ariel, 24 Agosto 2021 @ 13:20 Rispondi

    @elleelle
    Ovviamente il mio commento si riferisce al caso di @leilei la sua storia qui raccontata na storia vecchia di secoli vien da dire!!
    Ancora sta lì

    Come maiiii???

    Dipendenza grave mai curata!!!!

  • Viovio, 24 Agosto 2021 @ 13:20 Rispondi

    @Dispersa prossima volta digli che sei in vacanza con il tuo moroso!!! Ahahahaha
    Che buffoni

  • Ariel, 24 Agosto 2021 @ 13:18 Rispondi

    Chiediti perché secondo te elle elle chi è disposto a fare amante avita?

    Solo chi ha una dipendenza affettiva conclamata dal fatto di NON RIUSCIRE ASTACCARSI NE DA MARITO NA DA AMANTE
    tutte le motivazioni che sempre ci si fa l’èlenco delle varie economie fattori di qui e di la
    Figli poveri figli sempre a dover SIBIRE LE DIPENDENZE DEI GENITORI !!!!!

    Ecco sono solo SCUSE CIECHE DI FRONTE ALLA PROPRIA GRAVE DIPENDENZA AFFETTIVA MAI CURATA!!!!!

    Chiedersi

    Ma chi te lo fa fare di RISCHIARE IL PEGGIO ASSICURATO AL 100/100della vera ROVINA PERSONALE PIÙ IMPORTANTE
    LA PROPRIA VERA LIBERTÀ

    USCIRE DALLA OMBRA SCURA DEL PROPIO VIVERE BUGIARDE CON TUTTIIII

    NO QUESTIONE MORALISTICA

    MA DI VERA SALUTE PSICOFISICA

    INFATTI CI SI AMMALA…..!!!!!

    Come SCIENZA HA DIMOSTRATO!!!!!

  • Ariel, 24 Agosto 2021 @ 12:46 Rispondi

    @Cara Ginger desidero scriverti chiaro che sicuro sei esclusa dal mio “ Cazziatone “ che ho scritto rivolto soprattutto ai casi di Donne amanti di tropppa vecchia data Donne che a causa di Chiara Dipendenza affettiva NON RIESCONO A RISOLVERE LE LORO SITUAZIONI DI AMANTATO DOVE LUI CI MARCIA MARCIO ALLA GRANDE PRESA DEL LORO C……O!!!

    Come sai con chi sta dipendenza incroiable e incrollabile negli anni al plurale occorre anche tentare di dare una mano CON CAZZIATONI DURI

    Non è il tuo caso del adesso
    Anzi mi conforta per te stessa vedere che in pochi giorni stai già trovando il tuo “ corpo cadavere della storia con amante ex che ora stai recuperando la tua lucidità
    Un percorso sicuro doloroso per te stessa ma almeno ti sei salvata dal peggio sicuro !!!

    Meglio prima che dopo !
    Ti testimonio la testimonianza che ho avito dal vivo di persona durante la terapia di gruppo che feci ormai anni fa e appunto tra il mio gruppo vi erano pure ex amanti che dopo varie traversie tutte dolorose accettare da parte loro il solito cliché del ti intorto delle varie debolezze che sono solo marce manipolazioni negative che si attaccano a donne troppo buone…ecco poi alla fine queste donne sono giunte a sposarsi in seconde nozze

    Peccato che poi erano lì in terapia perché non riuscivano a separarsi da secondo marito un vero STRONZO
    Stronzo da ex amante stronzo da marito che cacciato di brutto da sua moglie AVEVA RIPIEGATO SU AMANTE DA SFRUTTARE IN OGNI MODO POSSIBILE!!!!

    Così cara Ginger ti stai davvero SALVANDO DAL PEGGIO

    NON importa più sapere se ha fatto così e il perche come scrive @CaroAlessandro
    Lui non ci sta lì con te e quindi significa STRONZO E PUNTO SENZA RITORNO

    CHE SIGNIFICA CHE TI STAI SALVANDO cara GINGER sei stupenda stai CONQUISTANDO QUALCOSA CHE HA UN PREZZO

    ELEVATISSIMO

    LA TUA LIBERTÀ INTERIORE ED ESTERIORE!!!!!!

    Lo ricordo sempre il significato duplice del aggettivo ELEVATO!!
    Qualcosa di così importante per cui OCCORRE LOTTARE SEMPRE !!!!

    La propria LIBERTÀ!!!

    Un abbraccione caro Ginger❤️

  • elleelle, 24 Agosto 2021 @ 12:20 Rispondi

    @Angelina
    Aggiungo una cosa: anche il mio ex voleva farmi credere di essere un debole, dilaniato dai sensi di colpa e dalla paura di fare soffrire lei, figli, parenti, vicini di casa, amici e colleghi.
    Eppure la forza per organizzare la presa per il culo in modo da ottenere le scopate dell’ultima settimana ce l’ha avuta. I sensi di colpa nei confronti della moglie si sono stranamente volatilizzati. La paura di fare soffrire gli altri sicuramente non si applicava a me e sapeva benissimo quanto mi sarei sentita ferita e usata.
    Non è la debolezza che muove queste persone, è il loro ego smisurato.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 16:41 Rispondi

      anche il mio ex voleva farmi credere di essere un debole, dilaniato dai sensi di colpa e dalla paura di fare soffrire lei, figli, parenti, vicini di casa, amici e colleghi.
      Eppure la forza per organizzare la presa per il culo in modo da ottenere le scopate dell’ultima settimana ce l’ha avuta. I sensi di colpa nei confronti della moglie si sono stranamente volatilizzati. La paura di fare soffrire gli altri sicuramente non si applicava a me e sapeva benissimo quanto mi sarei sentita ferita e usata.
      Non è la debolezza che muove queste persone, è il loro ego smisurato.

      DA MEMORIZZARE SUI COSIDDETTI DEBOLI

  • elleelle, 24 Agosto 2021 @ 12:13 Rispondi

    @Angelina
    Non credi che se ti amasse davvero troverebbe in questo amore la forza di decidere? Invece così fa stare male te, la moglie e la figlia per niente.
    Come faresti a gestire un uomo così debole e indeciso, in mezzo a tutte le difficoltà che una separazione comporta?
    Non sono sciocchezze, sono cose importanti, perché stanno alla base del futuro di una relazione.
    Il mio ex si lamentava di tutto, senza voler cambiare niente. Recentemente ha fatto un’esperienza molto interessante ma non vedeva l’ora che finisse. Esattamente il contrario di me e io avrei dovuto accettare le fisime di un uomo sempre depresso e scontento, perché queste persone sono sanguisughe emotive.
    Il tuo ex è lo stesso, prosciuga le energie e i sentimenti tuoi e della moglie. La moglie, anche lei debole, bisognosa e ricattatrice, è il suo giusto complemento. Lei ricatta lui emotivamente, lui ricatta te, tenendoti in attesa perenne.
    Se qualsiasi altra persona ti ricattasse, non lo accetteresti. A maggior ragione non dovresti accettarlo da chi ti ama.

  • Ariel, 24 Agosto 2021 @ 12:06 Rispondi

    Care ragazze chi dà consigli come Leilei su come occorre fare
    Scusa lei lei e scusatemi tanto ma mi chiedo DA CHE PULPITO VENGA LA PREDICA????

    Qui dentro secondo me chi resta davvero ATTENDIBILE NEL DARE CONSIGLI

    È SOLTANTO CHI CONCRETAMENTE NE È USCITA DALLA SITUAZIONE DI AMANTATO DI UNA LUNGHEZZA INQUIETANTE CHE RIVELA UNA SOTTOMISSIONE DA DIPENDENZA AFFETTIVA GRAVE!!!

    Che titolo ho per scriverlo???
    Il titolo di chi NE È USCITO CURANDOSI A STECCAAAAAAA!!!

    Ecco che secondo me non accetto suggerimenti da chi ancora staziona in modo così evidente di lunghissimo tempo nella sua dimensione BUGIARDA TRA SE STESSA E LE MURA DI CASA PROPRIA E ALTRUI

    Sto INCAZZATA CARE ragazze che ANCORA NON VEDETE QUANTO MALE VI FATE DA SOLE DA ANNI E ANNI

    Voglio fare esempi concreti dei casi con Nike name che rappresentano una verità realtà di donne che evidentemente NON SI CIRANO AFFATTO NELLA TERAPIA ADEGUATA A RISOLVERE LA LORO GRAVE DIPENDENZA AFFETTIVA

    Angelina ad esempio è out lire ad esempio che sono diciamo “ mie coetanee di Blog e cioè VECCHIE STORIE CHE ANCORA E ANCORA STANNO ALLO STESSO PUNTO COME Leilei

    Voglio dirvi questo ragazze la Dipendenza affettiva non è certo una colpa avercela ,ma QUANDO PASSANO ANNI E ANNI E ANCORA NON SI VEDE LA PROPRIA VOGLIA DI USCIRNE OCCORRE CURARSI CON ESPERTO CHE TRatta SOLO DIPENDENZA di qualsiasi tipo
    Esiste metodo apposta per uscirne

    Il mio qui è un TENTATIVO DI SVEGLIARE LE CARE DONNE CHE HO MENZIONATO COME ESEMPIO DI CASI

    Sono consapevole che RISULTA DICFICILE CAPIRE LA MIA SCRITTURA maiuscola e sicuro sto incazzata perché NO POSSIBILE ROVINARSI LA VITA COSÌ CON PROPRIE DIPENDENZE MAL CURATE O MAI CURATE

    CaroAlessandro sta TENTANDO IN OGNI MODO CARO E COMPETENZE A SFARE di scriverlo pure in GRASSETTO e maiuscolo di quanto vi facciate ILLUSIONI DI POTER VIVERE COSÌ MALAMENTE e cioè a ZERBINO FOREVER!!!

    Purtroppo occorre con chi sta fisso nel problema dipendenza essere a volte DURI LA SCORZA DURA ASSERTIVITÀ

    mi riesce ovviamente difficile trovare parole diverse da questo mio TIRAR LE ORECCHIE SGRIDARE TRA VIRGOLETTE delle donne Carissime veri tesori sicuro tutte
    Ma CON LA DIPENDENZA OCCORRE PURE FARVI IL CAZZZIATONE MEGAHALATTICOOOOLO!!!

    Un conto sono le giovani storie qui apparse e che durano da non troppo tempo ma tutte quelle che DOPO TRE ANNI A SALIRE stanno sempre a comunicare con lui o peggio ci scopiazzano e che ancora non sono riuscite a sistemare il proprio matrimonio fallimento totale occorre chiedersi

    Ma se NE MATRIMONIO NE AMANTATO FUNZIONA

    FORSE SONO IO CHE HO BISOGNO DI CURARMI LA DIPENDENZA AFFETTIVA GRAVE

    Sono affranta e ve lo dico davvero di cervello grande che ho per tutto ciò che ho vissuto nella mia vita
    Sono viva e curatosi a dentro infatti solo 9 mesi ho stazionato nella merda della relazione tossica

    Perché sto furba ? Perché so meglio?
    Perché sto figa?
    Perché sto fortunata???

    Naaaaa

    Perché cxxxxzo mi sono curata a Steccca che significa che se ancora la psico dove vai e stai sempre lì da ANNNI
    CAMBIA PSICO CAMBIA CURA CECA UN TERAPEUTA SU DIPENDENZA AFFETTIVA SPECIFICO SUO CAMPO DI AZIONE PROFESSIONALE

    SVEGLIATEVI CARE RAGAZZE
    Cercate di salvare voi stesse i vostri figli

    Smettetela di ASPETTARE DOMANI!!!!!!

    È ora che si può agire per il proprio bene e per chi ha figli per il loro bene

    La manipolazione negativa nuoce di riflesso ai propri figli!!!!!

    Scusatemi tanto ho forse scritto male nel senso che sto INCAZZATISSIMA col mondo maschile tutto
    Occidente Oriente a destra a sinistra su e giù

    Ora mi calmo sto umana pure io
    Mi fa incazzare vedere quanta sofferenza esiste ancora e ancora e ancora e ancora

    Cxxxxzo ragazze svegliatevi e curatevi

    CAMBIA CURA CAMBIA VITA!!!

  • Azzurra, 24 Agosto 2021 @ 12:02 Rispondi

    @Angelina ti ama ma è così debole da non riuscire ad uscire di casa… Ok.. Ma tu che vuoi fare? Aspettarlo e viverlo così per sempre? Ti rendi conto che nel frattempo la tua vita scorre? La decisione è tua. Se lo accetti così continui senza drammi e sofferenze che fanno male solo a te altrimenti devi metterci un punto

  • Hara, 24 Agosto 2021 @ 11:48 Rispondi

    @Ginger cara sono contenta che tu stia tornando serena e a riprendere in mano la tua vita. Qui facciamo tutte il tifo per te non mollare. Lo leggiamo e lo sappiamo quanto sia difficile ma scrivi sfogati qui e fai tutto il possibile per chiuder questo capitolo della tua vita. Si @Ginger chiudi tu, non aspettare che sia lui a decidere per te. Ci stai descrivendo (io credo per acquietare un poco il tuo dolore) un uomo che sotto pressione non si rende responsabile delle sue azioni, però tu non sei sua madre non sta a te sollecitarlo e cercare di indirizzarlo da una parte piuttosto che dall’altra- In molte qui pensiamo che non ti abbia parlato in faccia perchè prendere posizione gli avrebbe precluso alcune cose in futuro, ma il punto è che dovresti decidere tu per te stessa la cosa che ti fa più bene. Fatti un regalo prendi tu la decisione di chiudere questa relazione, sei tu che sparisci non più lui, lui lascialo li parcheggiato tra i due appartamenti, lascia a lui l’onere di cercare i motivi e le giustificazioni tu vivi e amati, non distrarti da te stessa.

  • Ginger, 24 Agosto 2021 @ 11:30 Rispondi

    @ leilei brava, ho appena preso appuntamento dal parrucchiere! Oggi per la prima volta mi sono svegliata con la voglia di pettinarmi e truccarmi. Piccole cose che aiutano.

  • Ginger, 24 Agosto 2021 @ 11:26 Rispondi

    @ Ale qui dissento fortemente.
    Io appena separata non avevo voglia di nulla, nemmeno di stare col mio amante, pur amandolo. Il dolore era troppo forte. Forse per te è stato meno forte perché non avevi figli sofferenti.
    Poi, che il mio ex amante sia un vigliacco codardo ecc è vero.
    Però non vendiamo l’idea che uno appena separato possa vivere serenamente da subito. Non tutti, almeno.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 16:45 Rispondi

      ma come si fa a escludere la persona amata nel momento di maggior bisogno come una separazione? C’è qualcosa che non va in questa dinamica “ti amo ma adesso non ti voglio stammi lontana”. C’è differenza fra fare festa e sparire in occasione della separazione no? Comunque, al di là delle ipotesi e delle eccezioni, chi sparisce sparisce

  • leilei, 24 Agosto 2021 @ 11:14 Rispondi

    Concordo con Elleelle, non siete disposte a fare l’amante a vita? Bene, vi vedete a quattr’occhi e fate un discorso diretto e lineare, poi concludete dicendo se arrivi con la sentenza di separazione in mano, se ne può parlare.
    Non state nemmeno a parlare di tempistica e modalità. Basta, chiuso, STOP…da quel momento considerate la storia finita, piangete, cercate aiuto nelle amiche, andate dallo psicologo, buttatevi nel lavoro, fate sport, cambiate taglio e colore di capelli.
    Deve sapere che vi ha perso.
    Vivete senza aspettative, se poi tornerà e sarete ancora innamorate…si vedrà.

  • Angelina, 24 Agosto 2021 @ 10:57 Rispondi

    Ale per assurdo io invece credo che lui mi ami…ma non è in grado di fare nulla…è un uomo che non è capace di scegliere,dilaniato dai sensi di colpa per tutto…legato ad una donna che è uguale,che non sa tracciare una riga a una storia finita,che nonostante l’evidenza lo supplica di restare…sta male,ha gli attacchi di panico…è stata lei in primis a porre fine a questo matrimonio e credo ora non si dia pace.
    Proprio in questi giorni gli ho aperto un tassello nel suo passato,volutamente, perché non riuscivo più a sentire le cavolate che gli raccontava lei e anche questa cosa ha pesato su di lui in questi giorni.
    Ti dico solo che sua figlia ci ha visto parlare così’tranquillamente domenica e non ti dico che reazione ha avuto.
    Io penso che ci siano uomini che prendono in mano la propria vita e vanno avanti,altri che si crogiolano nel dolore e rimangono bloccati li…fuori o dentro casa…tutto sta come affronti le cose nella vita…vedo amici che si sono ricostruiti,altri che passano da una donna ad un’altra e dopo anni fuori casa sono ancora lì che soffrono…li la colpa però e’ solo la loro.
    Ci vuole coraggio…li sta la differenza

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 11:11 Rispondi

      Anche il debole sceglie: di restare dov’è, e se ne deve assumere la responsabilità. Che lui abbia coinvolto la figlia prematuramente nei rapporti con te lo definisce ulteriormente. I figli non si presentano mai agli amanti se non quando la coppia diventa ufficiale e prendendosi tutto il tempo che si deve alla tutela dei figli e alla loro sensibilità. Il sostituto del padre o della madre vanno presentati a tempo debito, non si usano per far vedere all’amante quanto sia importante

  • Ginger, 24 Agosto 2021 @ 10:44 Rispondi

    @ Stella
    mi sono sempre trovata d’accordo con te nei mesi passati, e anche questa volta hai detto bene.
    Avrei dovuto fare una lunga pausa mesi fa, appena era uscito di casa. In cuor mio e per esperienza sapevo che si può metabolizzare una separazione solo piangendo a lungo da soli.
    Però lui mi cercava, mi voleva vicina, l’attrazione era forte, difficile dirsi “Stiamo separati finché hai sistemato le cose”.
    Ho minimizzato i problemi, mi sono raccontata che lui, col suo gran carattere, avrebbe superato la separazione, avrebbe messo ordine nella sua famiglia. Invece non è accaduto, forse anche perché distratto da una nuova vita con me, che gli ha impedito di sentire tutta la tristezza.
    Io sto riprendendo a dormire, pratico il mio sport, ho nuove sfide sul lavoro. Vivo. Non lo ho più cercato. Nella pratica sto facendo bene, nella testa non mi sono ancora staccata.
    Grazie ai suggerimenti di tutte, sto iniziando a capire che mi ha lasciata. O forse no, forse mi lascerà nella sua testa tra qualche mese. Ma a lato pratico, cosa cambia? Qui non c’è.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 11:12 Rispondi

      sapevo che si può metabolizzare una separazione solo piangendo a lungo da soli.

      Ma non è vero! Uno che si separa non dovrebbe vedere l’ora di stare con l’amante finalmente! L’anomalia è non starci

  • elleelle, 24 Agosto 2021 @ 09:16 Rispondi

    @Angelina
    A me sembra che tu abbia a che fare con un uomo yo-yo, che va e viene tra due donne e magari gli piace pure essere così conteso.
    Vale lo stesso discorso che si fa di solito: davvero volete uomini così indecisi e immaturi?
    Prendono una decisione? Che sia quella, almeno per un buon periodo di tempo, che non è di certo un paio di mesi.
    E poi ragazze, scusate se ve lo dico in modo molto schietto ma dovete tirate fuori le palle per tutti e due, perché a loro mancano. Basta ritorni, basta restare in contatto, basta cedere sempre a queste condizioni in cui non ricevete nulla!
    Leggete i commenti di chi vi dice che se si vuole, se ne esce e fateli vostri. Impegnatevi perché sia così anche per voi. Staccatevi da questi uomini che non sanno cosa vogliono e vivete la vostra vita, senza restare in attesa, né fisica né mentale.
    Sì separeranno in futuro? Bene, ve lo verranno a dire e se ci sarete ancora saranno fortunati.
    Ma fino a quel momento, non vivete questa miseria in cui lui va e viene tra voi e la moglie, sempre indecisi, sempre pieni di scuse.
    Piange il cuore a vedere che vi mettete in questi casini con le vostre mani, ogni volta che ritornano senza niente di concreto da offrire.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 10:17 Rispondi

      E poi ragazze, scusate se ve lo dico in modo molto schietto ma dovete tirate fuori le palle per tutti e due, perché a loro mancano. Basta ritorni, basta restare in contatto, basta cedere sempre a queste condizioni in cui non ricevete nulla!

      Giusto. Aggiungo che è particolarmente grave che uno finalmente “libero” vi tenga a distanza. E se non è stato in realtà cacciato dalla moglie e/o sta trattando per rientrare è ancora più grave. E non raccontiamoci che lui poverino ha un carattere così perché se è così non è in grado di fare il partner di nessuna. A parte quelle che se lo tengono a ogni costo e pagando un prezzo altissimo. Queste storie finiscono tutte dolorosamente, non importa che salti acrobatici facciate per tenervi questi “uomini”

  • Angelina, 24 Agosto 2021 @ 09:12 Rispondi

    @Ginger volevo dirti una cosa sto leggendo un libro bellissimo,anzi lo consiglio a tutte si chiama”succede sempre qualcosa di meraviglioso”l’ho fatto leggere anche a lui che l’ha divorato,preso spunto lì per lì ma poi il nulla.
    Comunque fa riflettere,è molto profondo…lì dice e io ne sono pienamente d’accordo che tutto quello che succede è ciò che doveva succedere…non sei tu con le tue parole,con la litigata…doveva andare così…ti dice di essere fiume e non roccia,il fiume scorre,è inutile cercare di bloccare la corrente…un domani dove sarai e chi sarai,ciò che otterrai, sarà grazie anche a questo.
    Ti abbraccio e ti capisco tanto..

  • Stella, 24 Agosto 2021 @ 08:58 Rispondi

    Buongiorno Ginger… allora leggendo la tua storia ti posso dire che lui non vuole dirti in faccia nulla perché vorrebbe dire prendere una posizione e lui la posizione non lha presa! Ci ha provato a uscire di casa ,ma di separazione non vedo l’ombra.So bene cosa voglia dire separarsi con dei figli di mezzo ,si fa un percorso famigliare con la psicologa ,per tutelare i ragazzi e per creare un clima di reciproca gestione ,li c’è un guazzabuglio di proviamo a stare un po fuori di casa e poi alle difficoltà rientriamo, cosa assai pericolosa soprattutto per i bambini che devono subire ….tu devi tirarti fuori da queste dinamiche famigliari di lui e lo dovevi fare dall inizio. Per quanto riguarda la vostra relazione ritengo che finché lui non prende una posizione netta con la moglie ,e cioè separarsi potrebbe andare e tornare a seconda dei suoi interessi ,fino a che una delle due non lo mandi a quel paese. Quello che mi sento di consigliarti è di pensare ai tuoi figli e stare serena per loro, il suo ritorno dopo questo evento deve avvenire solo con separazione in mano altrimenti rischi di continuare ad alimentare questo suo modo sbagliato di comportarsi in primis con te e poi con i tuoi figli , in sostanza ti ha servito su un piatto d’argento l’opzione di tornare o da vero uomo separato o se torna ancora con scuse stavolta devi essere tu a non volerlo piu.

  • Azzurra, 24 Agosto 2021 @ 01:40 Rispondi

    Ci sono vari tipi di silenzi adottati per varie situazioni: per punire, per farsi inseguire, perché ci si sente offesi, perché non si ha voglia di parlare. Ma ciascuno di essi è di breve durata. Nel caso di @Ginger, oramai, passati tutti questi giorni si parla di sparizione. @Ginger se una persona ha bisogno di isolarsi non sparisce come ha fatto lui. Io capisco bene come ti senti : alterni momenti di rabbia con momenti di speranza e questo è normale perché hai vissuto un trauma. Essere lasciati così è traumatico soprattutto ora che lui era uscito di casa e sembrava che le cose stessero finalmente andando nel verso giusto. Non giustificare l’ingiustificabile. Chi ti ama davvero non può farti subire tutto questo. Non aggrapparti a teorie o casi di amiche che hanno vissuto la stessa esperienza perché questo significa che tu ti sei messa lì in attesa che lui torni. Non farlo, guarda i fatti. Non farti trattare così. Ricordati che se ci tornassi insieme lui questo trauma te lo farà rivivere altre centomila volte finché non tornerà più e non te lo dirà nemmeno proprio come sta facendo adesso

  • Angelina, 23 Agosto 2021 @ 23:02 Rispondi

    @Ginger credimi io non gli ho chiesto nulla…stavo voltando pagina,mi ha ricercato lui…lui è uscito di casa due volte e oramai so bene le dinamiche, che sono credimi identiche…io me ne vado,lui va in crisi,a casa sbotta e lei gli sta addosso tutti i minuti con messaggi,chiamate,attacchi di panico fino che non ottiene di mandarlo in panico e restare lì.
    Lui ha le sue colpe per carità ma io non gli sto chiedendo nulla…gli ho detto solo la verità io l’amante non la voglio più fare.

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 10:19 Rispondi

      gli uomini vi cercano anche perché non sanno stare soli e hanno bisogno della stampella, ma non trattasi di amore, non confondiamo, trattasi di utilizzo

  • Dispersa, 23 Agosto 2021 @ 22:45 Rispondi

    @Viovio… Con chi sei in ferie?? Mi è scappata una risata!!
    Anche a me l’ha chiesto circa un mese fa, pensavo scherzasse, invece ero serio!!

    • alessandro pellizzari, 24 Agosto 2021 @ 10:21 Rispondi

      con chi siete in ferie? con tua moglie!

  • Maddy, 23 Agosto 2021 @ 21:48 Rispondi

    @Angelina mi spiace sentirti così. Non farti troppe domande su sua moglie. Evidentemente è una persona molto insicura e non lo mollerà mai, almeno fino a quando non avrà trovato anche lei un amante/compagno.
    Domanda: ma perché non fanno un accordo di separazione in casa? Almeno per un anno. E durante questo anno lui si prende le sue serate per stare con te e lei le sue per iniziare ad uscire e conoscere qualcuno?
    Un abbraccio

  • Maddy, 23 Agosto 2021 @ 21:43 Rispondi

    Cara @Ginger come stai oggi? Spero un po’ meglio.
    Sono d’accordo con voi sul fatto che il blog in queste ultime settimane fosse tornato ad avere la funzione di un tempo, quella di confortare le persone in difficoltà.
    Le storie lette in questo periodo (@Ginger, @Titti, in modo particolare) hanno toccato gli animi di tutti. Per favore, rimaniamo in questa dimensione, dando scossoni se necessario, ma senza scendere in attriti fra di noi.
    @Ginger le domande che ti sei posta me le sarei fatte anch’io ma dopo due/tre giorni, non di più. Nel tuo caso siamo ben oltre la soglia della ragionevolezza. Lui magari sta solo cercando un po’ di solitudine per riflettere, come hai detto tu. Tuttavia, tu dovresti chiederti quali sono i tuoi valori e i tuoi limiti. Penso che per te non sia accettabile una sparizione senza comunicazioni oltre le due settimane. Se così è, scegli di tenerlo fuori dalla tua vita, per sempre.
    Tutti abbiamo avuto i nostri momenti NO. Tutti abbiamo bisogno di stare in silenzio e solitudine quando qualcosa ci affligge. Ma non facciamo del nostro silenzio una punizione prolungata per i nostri cari.
    Mi dispiace tanto per te. Prova a vederlo come una persona con valori molto lontani dai tuoi. La conclusione arriverà da sé.
    Ti abbraccio

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 21:28 Rispondi

    @ lei lei tu mi capisci, anche io non ho mai incalzato durante i silenzi. Inutile. Avete letto da teoria dell’uomo elastico? Ecco, quella roba lì

  • Il, 23 Agosto 2021 @ 21:27 Rispondi

    donne io credo che arrovellarsi il cervello possa essere controproducente… mi spiego..vorrei tanto aver avuto e avere tuttora (come credo molte di voi) risposte alle 1000 domande che mi vengono in mente… ma a volte concedere tempo a qti pensieri fa più male che bene. se ne esce fisicamente sfiancate e senza un perché. sto smettendo di farmi domande e mi dico sempre di più se avesse voluto lo avrebbe fatto. un messaggio?una telefonata?tornare da me? niente di tutto qto dopo 3 mesi di cds quando invece l’anno scorso aveva resistito un mese. ma va bene cosi. basta domande. la realtà è qta e non deve uccidere il mio presente e il mio nuovo inzio senza di lui. è andata cosi. la riva opposta sarà lontana ma su quel ponte con ale ci stiamo camminando. mai guardare indietro.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 21:45 Rispondi

      Ragazzi rimanete ai fatti, non rincorrete teorie. Se lui non c’è non importa perché

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 21:25 Rispondi

    @ Molly mio ex marito ai tempi concluse la storia con la sua amante sparendo (anche lui) e lei si infuriò al punto da vendicarsi e raccontarmi tutto. Dopodiché lo buttai fuori di casa, lui ogni sera andava a dormire da suo padre e la ex amante lo guardava passare, seduta al bar in piazza, sogghignando.
    Poi lo ripresi, passata la rabbia, perché sembrava sinceramente pentito. Dopo un paio d’anni penso abbia ricominciato il vizio.

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 21:18 Rispondi

    @ Angelina no, non fargli fare qualcosa che non è pienamente convinto di fare, guarda come sono finita io. Dopo un po’ di tempo, tutto ti si ritorce contro.
    Cerca di vivere. Anche io nel mio disastro ho fatto qualcosa di buono e ho dormito tutta la notte ieri.
    Dai che stare meglio si può, un passetto alla volta.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 21:47 Rispondi

      Nn siete voi le responsabili delle loro decisioni o vi amano o no tutto il resto sono scuse

  • Il, 23 Agosto 2021 @ 21:13 Rispondi

    ginger… a volte sentirselo dire in faccia può fare peggio che meglio…nel tuo cuore…nella tua testa… credo tu sappia già che lui non è andato via x riflettere e tornare con una soluzione, perché dopo averlo già fatto altre volte e averglielo rinfacciato altrettante, lui DEVE essere consapevole che a tte qto comportamento ferisce, anzi ti uccide. bastano 2 minuti x un semplice messaggio e dare respiro ad un’anima in balia dei pensieri più neri.. non giustificarlo sempre ginger..prendi in giro solo te stessa e in qto.momento purtroppo non sei la sola a farlo. cerca di volerti bene come noi vogliamo bene a te

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 21:49 Rispondi

      Pochi uomini dicono che è finita, la fanno finire stremandovi. Se aspetti lui campa cavallo. Occhio a non trovarti scuse perché nn accetti di non essere scelta perché ci sarà sempre una scusa per rimanere lì

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 20:51 Rispondi

    @Ginger
    Scusami ma la mia storia è lunga da raccontare e sinceramente non mi va di ripercorrerla in dettaglio.
    Ti posso dire che lui è stato definito un narcisista borderline e che io avevo sospetti che non riuscivo a mettere a fuoco. Ha fatto tutto quello che fa un narcisista, praticamente da manuale. Alla fine dopo aver mentito per mesi mi ha preso in giro nel modo peggiore, cioè facendo in modo di guadagnarsi la mia fiducia per farsi qualche scopata. Quando è esploso al telefono pochi giorni dopo facendo una delle sue solite crisi, sono esplosa anche io e ho messo fine per sempre alla nostra storia. Voleva che restassimo amici ma io ho fatto in modo che non ci fosse più alcuna possibilità di ritorno. Non ti posso descrivere come perché @Ale non ha piacere che se ne parli.
    Adesso sto bene ma è stato molto difficile. Avrei dovuto scomparire molto prima ma quando si ha a che fare con un narcisista non è semplice perché scattano meccanismi psicologici che ti bloccano.
    Ti posso dire una cosa, però: anche lui mi imponeva silenzi dal un giorno all’altro, senza che io avessi fatto niente e nonostante gli avessi chiesto di avvertirmi quando era di cattivo umore, perché i suoi silenzi e la sua freddezza mi facevano stare male. Anche io finivo per darmi colpe che non avevo.
    Era un comportamento inaccettabile per me, ma che lui imponeva anche a moglie, figli e amici. Pare che tutti accettassero questa situazione, io ero l’unica a “pretendere” un comportamento più rispettoso. Però avevo ragione io a non farmi mettere i piedi in testa, secondo me.

  • Angelina, 23 Agosto 2021 @ 18:12 Rispondi

    No non sono credibili neanche per le mogli hai ragione Ale…ma le mogli non dico tutte eh ma pur di non perdere il loro status quo si accontentano così.
    @Ginger ti capisco anche io mio lui è solito fare così…ha imparato un po’ negli anni e ha smesso di comportarsi così o almeno ci prova.
    Io ragazze non ve la faccio lunga ma sto rivivendo quello che ho vissuto tante volte…ci siamo ripresi in una mia debolezza ma sono stata chiara che io così non vado avanti…non ci riesco…lui sta male…ha rimesso tutto nel calderone e lei gli sta addosso ogni due per due,lo chiama,gli scrive,dice che da sola ha paura a restare,che le non vuole che se ne vada,ora io non do la colpa a lei,non mi esprimo, perché è stata lei a suo tempo a creare la crepa in questa famiglia… ma se un uomo non ti ama più cosa lo supplichi a fare?Cosa ti rimane a fianco?
    Lui adesso si è ripreso paura, deve fare dei passi ma lo sento che è sul limbo…lei lo tampina tutti i giorni,gli ho detto non sei pronto per uscire è evidente..io non voglio farti fare qualcosa che non vuoi fare ma io non ce la faccio più ad andare avanti così,non ci riesco.
    Che casino…mi fa male tutto questo,a volte vorrei scomparire…

  • Dispersa, 23 Agosto 2021 @ 14:57 Rispondi

    @Ginger tutti abbiamo difetti… E chi non ne ha?
    Sei sabotatrice? Ma guarda che puoi metterci tranquillamente anche lui nello stesso piano!!
    Tu lo giustifichi, e magari il tempo ti darà ragione, ma lui anziché aiutarti ti diceva che questo tuo lato caratteriale avrebbe reso la Vs storia difficile… Io ci leggo scuse!!
    @Ginger stacca!! Lui è così? Pure tu!! Il miglioramento esiste se viene attuato da entrambi!!
    Concentrati su i tuoi figli, prenditi i tuoi spazi, fai quello che ti fa stare bene, fosse anche solo una passeggiata… Ma ritrovati!! Se lui si rifarà sentire dovrai essere lucida e in grado di fare la scelta migliore!!

  • Viovio, 23 Agosto 2021 @ 14:19 Rispondi

    @Cro, bellissima 🙂 io la penso esattamente come te, questi personaggi dovrebbero ricevere un bel calcio in culo sia dalla moglie che dall’amante!
    Sono confuso, mi mancano i miei figli, mia moglie è troppo fragile… l’amante è diventata pesante, un secondo matrimonio, però ritornano sempre.. sempre!! Sono frasi che mi sono sentita ripetere pure io, ma udite udite, proprio in questi giorni ho sentito una persona che mi ha confidato il mio ex abbia chiesto mie notizie, informandosi con chi sono in ferie e quando tornerò (e per chi è sul blog da tempo conosce bene la mia storia).
    Intanto, fino a qualche settimana fa postava foto della moglie e di coppia come se non ci fosse un domani…
    Che schifo, fanno veramente schifo!

  • Lia, 23 Agosto 2021 @ 14:04 Rispondi

    @Ginger credo che qualsiasi congettura tu faccia adesso, senza una spiegazione da parte sua, restino congetture, supposizioni. Può essere che torni, può essere che abbia deciso di concentrarsi solo sulla separazione(una cosa alla volta), può essere che si sia stufato… Non lo sai e forse non sa nessuno se non lui cosa gli passa per la testa. Quindi, per quanto sia difficile, non devi pensare a cosa pensa lui.
    Valuta i fatti.
    Avete discusso e lui è sparito senza due parole di spiegazioni. In questo modo lui ha pronunciato la parola fine. Registra questo e agisci di conseguenza. Hai fatto i tuoi tentativi per spiegarvi e non sei stata ascoltata. Tutto quello che succederà da ora in poi lo gestirai volta per volta, ma non ti raccontare nulla. Vai avanti per la tua strada senza contattarlo, sentirlo, pedinarlo o chiedere informazioni. Difficilissimo lo so, ma registra e vai avanti… Ti abbraccio forte.

  • Azzurra, 23 Agosto 2021 @ 14:02 Rispondi

    @Molly. “Scusami ma non posso andare avanti in questa relazione perché non sono innamorato come pensavo.”
    @Ellelle e dirle cosí l’avrebbe tranquillizzata? Sai, mi sono confuso. Pensavo di essere innamorato e invece non lo sono. Quindi finisce qui.”
    Lo scopo non era tranquillizzarla ma RISPETTARLA.

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 13:59 Rispondi

    @Crocus
    Siamo sulla stessa lunghezza d’onda 🙂
    Anche io ho pensato la stessa cosa, finalmente il blog era tornato a essere quello di prima, cioè un posto dove ci si può aiutare.
    Spero tanto che questo percorso non venga deragliato di nuovo e che quello che scriviamo possa essere utile a @Ginger e ad altre utenti che negli ultimi tempi sono più presenti, tipo @Titti e @Il.
    Le storie delle utenti di lunga data, spesso finite da un pezzo, possono servire per un confronto ma senza farle diventare ancora oggetto di discussione, obbligando a spiegare tutto di nuovo e spesso anche a “difendersi” nei confronti di chi capisce sempre male.
    Alle nuove utenti in difficoltà queste diatribe non servono a niente, oltretutto.

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 13:53 Rispondi

    @Ginger ti prego smettila! Smettila di torturati con colpe che non hai! E smettila di giustificarlo! Cioè supponiamo che un domani tu/sua moglie/suo figlio chiunque si senta male, lui cosa fa? Usa la scusa che nei momenti difficili ha bisogno di isolarsi quindi sparisce quando in realtà la sua presenza sarebbe più che necessaria? Ginger stop! Lui è quello che è. Ascolta i consigli di @Ale, di storie ne ha viste e ne sa qualcosa. Dai dai dai!

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 13:33 Rispondi

    @elleelle riesci a riassumere nuovamente la tua storia? Difficile rintracciare ni vecchi post in cui racconti. Anche io non ricordo bene.

  • leilei, 23 Agosto 2021 @ 13:28 Rispondi

    Il silenzio è una modalità di alcuni uomini. Il mio amante lo usa quando si ingelosisce o quando non vuole rispondere a una mia domanda, perchè lo metto in difficoltà. Questa è proprio una sua modalità, fa così anche in casa, e sicuramente ha contribuito a rovinare il suo rapporto di coppia.
    Tempo fa lo incalzavo, lo mettevo con le spalle al muro, perchè al contrario di lui io affronto le situazioni di petto anche a costo di litigare.
    Ma visto che non ci ho mai cavato un ragno dal buco, quando lui sparisce senza spiegazioni faccio altro…non sto ad aspettare.
    Ma la mia situazione è diversa perchè viviamo alla giornata, non abbiamo obiettivi da raggiungere nè progetti da realizzare.

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 13:17 Rispondi

    @Ellelle calma, respira! Se quello che ha scritto @Anto non è vero (non hai spostato la famiglia, sradicando i figli dalla loro città per favorire l’uscita dell’amante da casa e non hai affrontato tu la moglie al posto di lui) mi scuso perché quando l’ho letto mi è preso un colpo.

    Ma se non è vero, sai che non ti devi offendere. Era un errore e meglio così! Se invece fosse vero, meglio che non faccia commenti.

    Io non so come si fa a leggere la tua storia o quella di chiunque altro perché non esiste una funzione sul blog (da quello che ne so io!) e lo trovo un po’ un limite a cui forse @Alessandro potrebbe porre rimedio per capire come raccogliere le informazioni dei singoli utenti. Al momento dovrei leggerle tutte e sono impossibili da trovare.

    Non ho intenzione di continuare la diatriba né con te né con @Crocus che ho trovato piuttosto agitata. Ci ignoriamo e va bene così. Accolgo favorevolmente il consiglio del padrone di casa di moderarci, anzi direi ignorarci. Happy?

  • leilei, 23 Agosto 2021 @ 13:07 Rispondi

    Ginger forse è come dici tu, sta aspettando di trovare un nuovo equilibrio. Ma se questa è la motivazione, perchè non dirtelo chiaramente?

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 12:53 Rispondi

    “che deve fare per farti capire che sei sacrificabile?”
    Deve dirmelo in faccia.

  • Azzurra, 23 Agosto 2021 @ 12:41 Rispondi

    Cara @Ellelle siamo abituate con i nostri narcisisti a raccontare le nostre cose per sfogarci per poi ritorcercele contro al momento opportuno. Non ti far trascinare in una discussione sterile e senza via di uscita. Non raccogliere le provocazioni. Ha ragione @Crocus, finalmente si respirava aria nuova, ora @Molly sarà tornata dalle vacanze e visto che si stava annoiando ha ricominciato. Stop

  • Love, 23 Agosto 2021 @ 12:34 Rispondi

    @Ginger…quando la mia ex lei aveva problemi, lavorativi di lavoro o in famiglia, io non esistevo.
    La prima volta ho sofferto ed ho taciuto, non capivo, ma ho taciuto.
    La seconda volta, quando mi sono accorto che stava succedendo glielo detto, ed ho aggiunto che mi faceva male…
    La terza volta lha rifatto e lho lasciata, il mio sbaglio, al suo ritorno, averla ripresa, anche se molto spesso, mi dico che è sempre la donna che sceglie, l’uomo è succube di queste scelte.
    Ho proseguito qualche mese, perché quando ci siamo ritrovati avevo messo in chiaro cosa non mi piaceva, ed ho toccato tasti che molto probabilmente non accettava.
    La conseguenza è che con il tempo, a preso lei la decisione di chiudere cercando solo l’amicizia.
    Ho accettato con molta, e molta è dire poco sofferenza, ma ho chiuso tutte le porte e le finestre ermeticamente.
    Cosa penso sia successo?
    È ritornata ad essere andata in difficoltà, io ho imparato a dire “no”…
    Oggi??
    Non lo so, e non mi interessa, vedo atteggiamenti e soluzioni di alcuni vostri amanti, simili ai suoi…
    “stammi vicino e gireremo il mondo insieme”
    “ti prometto che andremo…”
    “lo faremo avremo tutto il tempo che vogliamo…”
    “Avrei voluto…”
    “avevo pensato…”
    “Il nostro è amore vero…quello con la A…”
    “ti amo…”
    “Per me sei…”
    “e se nascesse un bambino”
    “Ma sarai sempre così…”
    “Sarò per sempre tua…”
    Come vedi…oggi penso sia una donna inaffidabile, e continuerà ad esserlo.
    Lei è una donna…eppure @Ginger…lei oggi dov’è??
    Il tuo lui…che dovrebbe essere libero, e che secondo me, alcune di queste frasi, le hai sentite anche tu…oggi che è “LIBERO” dov’è???
    @Ginger pensa a te stessa…lui non pensa a te, pensa a se stesso.

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 12:32 Rispondi

    “@Molly magari tuo marito ha fatto la stessa con la sua amante quindi “o è psicopatico o ti ha mentito per godersela”

    Scusa @Crocus tu sai come mio marito abbia concluso la storia con la sua ex amante, cosa le abbia detto, quali promesse avesse fatto, o se la storia era in dirittura di arrivo, non si vedevano più molto etc? Da come parli sembra che tu sappia cose che io non ho mai scritto. O forse è la tua fantasia, unita alla TUA esperienza personale di come è andata a te (e ad altre in maniera simile) che ti fa pensare di sapere tutto?

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 12:29 Rispondi

    @Ginger
    Hai considerato la possibilità che i vostri caratteri non siano compatibili in questo momento della vostra vita?
    Non perché la vostra relazione fosse solo sesso, perché non è così e non voglio ripetere un discorso che è stato fatto su questo blog tante volte e che secondo me è errato.
    Lui è sempre stato così e tu sei sempre stata così ma le differenze si amplificano quando si sta assieme ogni giorno e bisogna trovare un terreno comune. È per questo motivo per cui tante relazioni finiscono, perché partono bene, con tutte le buone intenzioni ma le differenze diventano insormontabili.
    Questo è un altro motivo per cui fai bene a tenere le distanze e a non contattarlo. Se i vostri caratteri non sono compatibili, è inutile insistere.
    Stai facendo la cosa giusta a restare sulle tue. Tu hai un certo percorso personale da fare, lui pure. Avete entrambi bisogno di tempo e magari di persone diverse, perché non riuscite a darvi sicurezza e tranquillità a vicenda.

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 12:24 Rispondi

    Può darsi@Ale che sia fuori casa perché la moglie gli ha dato un bel calcio nel di dietro e speri di rientrare. Per cui l’amante ora è il suo ultimo pensiero. Altro che aspettare…
    Io non ci credo che solo le mogli hanno l’esclusiva delle bugie. Chissà cosa le ha fatto credere!!

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 20:35 Rispondi

      Giusto molly gli uomini sbattuti fuori dalla moglie all’amante dicono che hanno deciso loro di uscire

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 12:22 Rispondi

    @Ale però @elleelle ha perfettamente ragione. Guarda avrei voluto scriverlo io questo commento (ho scritto qualcosa anche io comunque, non so se sia passato ). Ora ci fa piacere stare vicino a @Ginger e quindi tirare in ballo storie (con tanto di cattiveria) ormai archiviate non ha alcun senso. Parere mio. In queste ultime settimane il blog è tornato come quando sono approdata io ed è bellissimo. Ci stiamo aiutando a vicenda senza dover seminare rancore e odio inutili. Proviamo a mantenerlo così, perché quando è così come puoi vedere le nuove ragazze si fanno coraggio e scrivono se invece trovano commenti cattivi e brutti magari ci pensano due volte.

  • Ariel, 23 Agosto 2021 @ 12:21 Rispondi

    Si ma il chi glielo fa fare @Molly è una prova del nove che mette chiarezza sulla vera RECIPROCITÀ DI AMARSI che significa semplice
    Quaglio facciamo ordine alla luce del sole con rispetto verso le proprie famiglie si parla si dichiara ok voglio separarmi perché vogliamo insieme costruire nuova coppia
    E punto.

    Il fatto di non avere fatto tra amanti che davvero entrambi hanno vero amore che esiste solo come concretezza degli stessi obbiettivi che NON SONO RAGIONATI ma nascono come è amore e cioè dal una necessità come aria che si respira per vivere poter formare nuova coppia

    Ovviamente senza una pianificazione di vero progetto comune che deve essere fatto proprio insieme e con chiare date step da compiere progressivamente rispettare tempistiche concordate insieme
    Ovviamente se ci si innamora seriamente significa che il precedente matrimonio non ha funzionato

    Un vero uomo e pure una vera donna il primo atto da farsi è PARLARE CHIARO CON I RISPETTIVI

    Agire FINALMENTE ALLA LUCE DEL SOLE AVERE UN MINIMO DI RISPETTO VERSO I PROPRI PARTNERS FIGLI FAMIGLIE TUTTE

    Se non si fa una road Maps condivisa con tanto di date di stabilire insieme il percorso da farsi ecco che poi nascono problemi ulteriori perché SE NON SI COMUNICA INSIEME. Nulla si può capire

    La Vera Comunicazione si attua attraverso lo scambio dove occorre essere assertivi e cioè il timone punta sempre SEMPRE SU PROPRIA AUTOSTIMA e cioè DO A TE CIÒ CHE TU DAI A ME. E nulla di più o di meno

    Così ciascuno potrà amare se stesso e tutti gli altri in un vero equilibrio ne troppo CROCEROSSINA PAZIENTE
    Nè TROPPO EGOISMO EGOCENTRISMO

    E questo vale per qualsiasi relazione sociale ed affettiva.

    Obbiettivo nella propria vita è contenuto in quella bella STRAORDINARIA FRASE COSÌ PROFONDA COSÌ DICFICILE COSÌ MAGICA

    “ AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO”

    Ne più ne meno!!!

    Ci si mette sicuro una vita intera prr riuscirci infatti per questo GRANDE MOTIVO che le relazioni sociali ed affettive spesso possono fallire e pure con metodo terribile
    Come SILENZIO VERO ABUSO ARMA CHE FERISCE PROFONDAMENTE

    e che se ci fai caso Molly tutto riguarda tutti è speculare

    Moglie tradita dal SILENZIO
    Amante tradita dal SILENZIO

    Pensa che RUOLO NEFASTO HA IL SILENZIO QUANDO HA CARATTERIZZATO L’essere INASPETTATO INGIUSTIFICATO DA REALTÀ DA AZIONI PRECEDENTI

    È per questi motivi sommari che diviene un vero ABUSO SENTITO DENTRO CHE SPIAZZA E SPAZZA VIA LA PERCEZIONE DELLA PROPRIA REALTÀ VISSUTA!!!

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 12:17 Rispondi

    @Azzurra non ho detto che lui ha fatto bene a sparire. Provo a riassumere:
    1) sparendo ha rivelato la sua pochezza.
    2) ha dato un chiaro e inequivocabile messaggio.
    3) con le sue modalità la sta aiutando a volersene sbarazzare perché uno così attorno non ha nessun fascino. È evidente che lo ha progettato da tempo, quindi via la falsità dalla propria vita.
    4) quando una persona si è comportata falsamente con te, ma davvero servono spiegazioni? Che credibilità avrebbero quelle parole?

    A questo punto lei chiuda ogni minima possibilità di contatto e faccia piazza pulita.

  • Nina, 23 Agosto 2021 @ 12:16 Rispondi

    Rivedo nell’uomo di ginger molti comportamenti del mio ex. Lui è uscito di casa dietro mio aut aut due mesi dopo che la casa era pronta e sottolineo che l’aut aut è dipeso anche dal fatto che la casa la pagavo io, non potevo svenarmi se lui non aveva intenzione di andarci. Uscito di casa è entrato in crisi e in un mese ci siamo visti meno di prima, con le scuse più varie, mai più di mezzo pomeriggio a settimana. L’unica differenza è che l’ho lasciato io, perché come dice @ale non sta né in cielo né in terra che uscito di casa si vada avanti peggio di prima, e se è uscito sotto pressione e non convinto è solo perché non ha rispettato la Road map,che però di nuovo ha fatto sotto pressione dopo il mio primo CDS. Ho fatto male a premere? Dal mio punto di vista no perché
    1. Se sei adulto e ti prendi un impegno devi aspettarti che gli altri si aspettino che tu lo onori
    2. Se non avessi premuto sarei ancora lì e mi sarei rovinata economicamente (più di quanto abbia già fatto che non è poco) oltre che emotivamente.
    Questi sono come dei bambini, rimandano la soluzione dei problemi finché si trovano un mano una bomba atomica che non sanno più gestire e la buttano in aria prima di restarci secchi. Il resto, sono danni collaterali..
    @ginger ti abbraccio tanto.

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 11:57 Rispondi

    @Ale, crocus,
    Per noi questi uomini non sono credibili ma evidentemente per le mogli sì. Del resto sono qui sul blog e ce lo dicono di persona. È una dissonanza cognitiva, certo, ma se va bene a loro…
    Non so se sia il caso di @Ginger, perché non so se lui è tornato dalla moglie e se lei l’ha perdonato e se l’è ripreso. Per me nel caso di Ginger il problema non è un eventuale ritorno dalla moglie, ma il comportamento immaturo e insensibile di lui.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 12:10 Rispondi

      Non sono credibili neanche per le mogli spesso, che decidono anche loro per convenienza o paura sullo status quo. A parte i casi come molly che sono ricostruzioni vere di coppia e non di convenienza. Ma sono solo il 15% circa delle ricostruzioni matrimoniali

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 11:42 Rispondi

    Ragazze,
    lui ha il brutto difetto di sparire nel silenzio di fronte ai problemi. Le altre volte è tornato con una soluzione. Mi ha chiesto scusa e mi ha spiegato che lui non lo ha fatto per ignorarmi, ma per riflettere.
    Ok, è un brutto modo di fare, che mi ferisce.
    Ora vi chiedo, è paragonabile al mio brutto difetto di rompere le scatole, di volere tutto e subito, di provocare e innescare spesso discussioni inutili, situazioni incendiarie?
    Anche io mi rendo conto di averlo ferito ripetutamente con questi atteggiamenti, che mi scattano in automatico, quasi involontari, e lui mi ha detto tante volte “questo tuo modo di fare renderà difficile il nostro futuro insieme”. Come io gli ho detto tante volte “Se sparisci, almeno manda un messaggio di spiegazione, perchè sto male”
    Io sto lavorando tanto con la psicologa sul mio problema.
    Lo giustifico troppo se metto sullo stesso piano il mio difetto (sabotatrice) e il suo difetto (sparizioni)?
    Ammesso e non concesso che sia sparito per chiarirsi, e non per lasciarmi.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 12:12 Rispondi

      Ginger tu giustifichi l’ingiustificabile e finché te la racconti tipo lui è fatto così poverino e in più ti poni pure problemi se tu sbagli qualcosa non ne esci. I fatti sono che ti tiene alla larga anche se è libero, che deve fare per farti capire che sei sacrificabile? Chiedi aiuti a un esperto al più presto

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 11:40 Rispondi

    @Molly
    La mia storia è scritta e spiegata ovunque.
    Anto ha capito una parte, quella che serviva a fare l’esempio che voleva fare ma senza considerare/avere tutti i dettagli.
    @Crocus le ha risposto e poi ho risposto anche io, dicendo che non era un problema se anche @Anto aveva voluto ferirmi, esattamente come hai appena cercato di fare tu prendendo solo una parte della storia e ritorcendomela contro.
    Sei sempre la solita, @Molly, non cambierai mai e credo che lo sappiano tutte ormai.
    Onde non creare un casino come quello che è successo l’altra volta e che ti ha quasi bannato dal blog, perché @Ale era visibilmente stufo, ti suggerisco di attaccarti ad altro.
    Non si può andare avanti sul blog con questa atmosfera di tensione che si crea ogni volta che compari con la tua cattiveria e mancanza di delicatezza.
    In questi giorni stiamo tutte cercando di aiutare @Ginger, che è la persona più in difficoltà in questo momento. Lascia quindi da parte altre storie che sono finite e archiviate, soprattutto se lo devi fare in modo incompleto e sgarbato.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 12:12 Rispondi

      Moderiamoci tutti

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 11:37 Rispondi

    @Molly magari tuo marito ha fatto la stessa con la sua amante quindi “o è psicopatico o ti ha mentito per godersela” (parole tue eh). Quindi capisci perché non capiamo come si possa perdonare una cosa del genere? Perché sono tutti “o psicopatici o ci hanno preso per il culo” e uomini del genere non sono degni di perdono anche perché se nessuno li perdonasse, cambierebbero tante cose e invece e spesso “colpa” di noi donne (nella maggior parte dei casi delle mogli, ma solo perché c’è una firma di mezzo) come ci dice giustamente Ale.

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 11:29 Rispondi

    @ale “essere single e tenerti alla porta. In questo caso tra voi è finita”
    Molto probabile, però ti porto il caso di una mia amica molto stretta: lei libera, lui si è separato, dopo è andato in forte crisi di sensi di colpa, si sono lasciati per un anno, poi si sono ritrovati e ora convivono.
    Io preferisco che sia in confusione e si faccia chiarezza lontano da moglie e amante, piuttosto che tratti il rientro in famiglia.
    Certo che, qualunque cosa sia, dovrebbe dirmelo!!!

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 12:13 Rispondi

      Cara un caso non conta sette milioni (gli utenti passati si questo blog ad oggi) si

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 11:23 Rispondi

    @Ale infatti! Come tu ci insegni, se si supera l’anno di amantato l’amore non esiste più, però sti uomini stranamente appena scoperti taaac, questo amore lo ritrovano in un nano secondo. Bah. Mi piange il cuore per tutte quelle donne ancora invischiate in queste brutte storie. Se ci ripenso a tutta la sofferenza mio dio, mi viene la pelle d’oca! Ragazze scappate finché siete in tempo e lasciate sti omuncoli alle loro mogli! Ma voi lo volete uno così? Ale ce lo chiede sempre. Fate una riflessione seria su questa domanda.

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 11:16 Rispondi

    No @Molly io non sto lanciando frecciatine a nessuno. Mi baso su ciò che dicono le statistiche di Ale (che per me rappresentano la Bibbia ormai) e le storie che ho letto qui sopra. Inoltre, se hai letto bene, ho scritto “se MOGLIE e amante ecc ecc ecc” quindi intendo dire che alla fine finisce sempre così. La moglie se lo tiene perché guarda caso hanno ritrovato il loro amore quando quello stronzo di marito fino al giorno prima prometteva cose e si stava organizzando la vita con un’altra. Se a te non frega nulla di questo aspetto (cioè di ciò che lui ha fatto alle tue spalle) non significa che siamo tutte uguali. Qualcuna tiene alla sua dignità dopo che le è stata calpestata quindi non vuole più un uomo che l’ha umiliata. E applausi a chi fa scelte di questo tipo. E ti prego, non ricominciamo la tiritera perché in queste ultime settimane il blog è finalmente ritornato ad essere quello di una volta: un luogo dove sfogare la propria rabbia e dove trovare una parola di conforto. Non abbiamo bisogno di qualcuno che ci faccia la morale e ci propini delle filippiche inutili. Qui le ragazze che soffrono hanno bisogno ricevere consigli utili e di essere capite. Forza belle donne sono con voi ❤️. Ne uscirete più forti di prima! Parola di Crocus! Ale è un mago, ci fa guarire tutte grazie a questo meraviglioso “luogo” che ha messo a nostra disposizione. NON MOLLATE!

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 10:53 Rispondi

    Scusa @Crocus, va bene lanciare le frecciatine alle mogli che perdonano, che naturalmente è solo convenienza, ma mi pare di aver letto che lui è fuori casa…

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 11:01 Rispondi

      In effetti come dicevo un uomo che è fuori casa e tiene a distanza l’amante al netto della normale prudenza ed etica nelle more della separazione non dà un buon messaggio di nuova coppia all’amante, direi il contrario.

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 10:49 Rispondi

    Io credo che dietro a repentini cambi di idea ci sia che era pianificato ma senza dare nell’occhio: per un periodo ha recitato. Per non avere discussioni. Perché le discussioni già le fai con la moglie. Se le devi fare anche con l’amante hai sbagliato tutto. E ti defili!

    Non sto dicendo che sia giusto o sbagliato ma in linea di massima l’amante rappresenta la spensieratezza, se l’amante diventa una seconda moglie chi glielo fa fare?

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 10:53 Rispondi

      Vero. Quando le amanti dopo tante promesse e sogni a occhi aperti presentano il conto l’uomo spesso fa i conti fra costi e benefici: quanti mi costa tenerla? Cosa mi conviene fare? Se il costo compreso quello delle rotture di balle è più alto inizia la exit strategy. Bidoni, litigi posticci, appuntamenti rimandati, sesso precario….finché non lo lasciate voi ormai esauste

  • Azzurra, 23 Agosto 2021 @ 10:18 Rispondi

    @Molly, qualche mese fa mi sono trovata nella stessa situazione, avrei potuto e voluto sparire io e non perché avevo cambiato idea ma perché lui per un’ennesima volta mi ha trattata senza rispetto. Sono sparita e lui ha cominciato a tempestarmi di messaggi : ma che fine hai fatto, perché non rispondi e bla bla bla. Volevo fargli il male che mi ha fatto lui, volevo vendicarmi e fargli provare cosa significa andare via dalla vita di una persona senza degnarsi di dirtelo. Invece ho pensato che io sono migliore di lui e gliel’ho anche scritto, che io non scappo, che non ho mai trattato una persona in questo modo. L’ho fatto perché ho rispetto del sentimento vero provato per lui, per rispetto di me stessa perché sono sicura che un giorno o l’altro il rimorso mi avrebbe assalita nonostante tutto il male ricevuto da lui. Commettere errori nella vita potrebbe essere una grande opportunità se da essi cerchiamo di imparare. Io lo sto facendo o cmq ci sto provando. Qui invece vedo uomini che fuggono, che non imparano dai loro errori e che continuano a sbagliare fregandosene delle conseguenze.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 10:34 Rispondi

      Ragazze però a tutto c’è un limite. Uno che sparisce e poi torna merita l’oblio altro che rispondere perché siete migliori. L’indifferenza ci vuole, il silenzio totale

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 09:43 Rispondi

    “Per farmi capire dovro’ farti un esempio non piacevole.
    Visto dal punto di vista dei tuoi figli, se sapessero la verità, quando li hai portati via dai loro amici e dalla loro scuola in un’altra città, con la vana speranza di poter facilitare l’uscita di casa del suo amante, vedrebbero una donna che ha messo se stessa davanti a loro. Idem il punto di vista di tuo marito che magari nella propria città ci stava bene.
    O quando ti vedevano piangere davanti a loro, stessa cosa. Stavi male tu, piangevi tu, davanti a loro. Umano? Si certo, ma riguardava te e i tuoi figli dovevi lasciarli fuori.
    Cosi come la moglie del tuo ex, che nella vostra storia non centrava nulla. L’HAI AFFRONTATA COMUNICANDOLE LA VERITÀ A MUSO DURO.”

    Epperò… quante cose non sapevo di Ellelle… Lo credo che la loro storia non è continuata. Ma sei sicura di aver capito bene, @Anto?

  • Azzurra, 23 Agosto 2021 @ 09:42 Rispondi

    @Ellelle esattamente. Inoltre i fatti c’erano eccome, @Ginger dice che tutto è accaduto per un banale litigio ma che fino al giorno prima avevano dormito insieme, avevano sistemato le sue cose nella nuova casa, aveva conosciuto i figli ecc. ecc. Un vero uomo le parole le trova sempre anche se con una persona non si condivide tutto ciò, bisogna avere le palle per guardare in faccia chi si è illuso, troppo facile scappare. Le parole melense non servono a niente sono solo un ulteriore presa per il culo. La verità è quella che va detta nuda e cruda senza orpelli e senza fronzoli

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 10:41 Rispondi

      Dietro a repentini ribaltamenti di fronte al maschile con litigi spesso posticci o sparizioni c’è spesso la rinegoziazione del rientro a casa, un piano preciso mascherato da confusione, mancanza dei figli o del confort della routine. Per carità confusione e ripensamenti ci possono essere eccome ma devi parlare chiaro all’amante. Mi ricordo quando ho visto la possibile prima casa con lei: mi sono spaventato mi sono detto ma cosa stai facendo! Ma non le ho nascosto la cosa, le ho parlato e ci siamo lasciati

  • Molly, 23 Agosto 2021 @ 09:35 Rispondi

    Scusami ma non posso andare avanti in questa relazione perché non sono innamorato come pensavo.”
    @Ellelle e dirle cosí l’avrebbe tranquillizzata? Sai, mi sono confuso. Pensavo di essere innamorato e invece non lo sono. Quindi finisce qui. No! Qualunque cosa ti dica, a meno che non ci fossero già segni evidenti che la relazione era ormai alla frutta (scuse per non vedersi, messaggi letti ma non risposto, messaggi non letti, incontri sempre più sporadici etc) o qualunque cosa ti dica, sei delusa perché tu avresti continuato, perché è arrivato tutto come una doccia fredda. Inizieresti a dire “ma come, mi aveva detto che mi amava fino all’altro giorno e ora non mi vuole più?” E un pensiero avrebbe scatenato altri pensieri. È stato onesto, un uomo “ammirevole” te lo farebbe dimenticare meglio e più in fretta?
    Non credo esista un “bel modo” per lasciarsi specie se non c’erano i segnali. È lasciarsi che fa stare male. E una relazione con un amante credo che si debba pensare che non durerà ma se ogni volta che sinincontravano, lui le diceva che era perfetta, adorabile, il suo chiodo fisso, la persona più importante, che desiderava la sua vita con lei e all’improvviso ha fatto cambio di rotta, beh, è chiaro che uno così o è psicopatico o è da un po’ che pianifica la cosa e ti ha mentito forse per godersela finché stava bene a lui, per non avere lamentele, discussioni. Per cui non c’è parola che può essere considerata sincera e che non può far male. Se è così, meglio eclissarsi e PER SEMPRE!

  • Ginger, 23 Agosto 2021 @ 09:02 Rispondi

    @ Molly
    Le parole “me ne vado, è finita” sarebbero state apprezzate e sufficienti a togliermi tutte le illusioni.
    Un’altra volta ha provato a dirmi di lasciarci, prima di uscire di casa, ma l’attrazione ed il sentimento erano troppo forti: se mi guarda in faccia non mi resiste. La ragione gli dice di lasciar perdere, ma il sentimento sicuramente lo porta a me. E quindi quella volta abbiamo deciso di continuare, in breve tempo ha preso casa ed è uscito.
    Da quanto mi raccontano, è tuttora fuori di casa e ben convinto a restare fuori.
    Io, conoscendolo, in cuor mio credo che abbia bisogno di pace e silenzio, di impostare prima una gestione dei figli intelligente e poi fare posto a me. Basta litigi tra di noi sull’argomento moglie, figli, poco tempo a disposizione, paura di farsi vedere troppo in giro.
    Ma forse mi sto facendo un sacco di illusioni. Sto cercando questo benedetto cadavere per poterlo seppellire.

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 10:44 Rispondi

      l’attrazione ed il sentimento erano troppo forti: se mi guarda in faccia non mi resiste. Sei sicura che non sia solo mancanza di coraggio? Lui è fuori casa… non rende ancora più grave il fatto che non voglia stare con te? Troverei meno grave stesse trattando per il rientro in famiglia (ma te lo deve dire) che essere “single” e tenerti alla porta. In questo caso tra voi è finita

  • leilei, 23 Agosto 2021 @ 09:01 Rispondi

    Molly 21 agosto: Non è vero che le parole non contano. Lui aveva il dovere di darle delle spiegazioni, visto che si era parlato di progetti in comune. Ma spesso gli uomini sono troppo codardi per prendersi certe responsabilità.
    Diciamo che Ginger è servita a traghettare il suo amante fuori da un matrimonio finito. Poi lui è sceso dalla barca è ha intrapreso un’altra strada, da solo.

  • Crocus, 23 Agosto 2021 @ 08:33 Rispondi

    @elleelle APPLAUSI! Ah, aldilà delle parole, fatti ecc ricordiamoci che questo è sicuramente un uomo che viene perdonato dalla moglie perché HA CAPITO di amarla. Siamo punto e a capo. Se moglie e amante dessero un calcio nel sedere a questi mentecatti vedrai che tutto questo dolore non esisterebbe più e invece… La moglie lo perdona dopo che questo ha seminato dolore ovunque ma tanto chissene frega no?

    • alessandro pellizzari, 23 Agosto 2021 @ 10:46 Rispondi

      Dopo anni di corna o un amantato lungo come un matrimonio lui ha capito di amare la moglie… davvero credibile

  • Outlier, 23 Agosto 2021 @ 08:13 Rispondi

    Sono d’accordo con @ellelle. Doveva solo dire la verità. Ginger avrebbe sofferto lo stesso, ma avendo saputo le cose reali e non come ha invece fatto quest’uomo qui. Sparire non è giusto. Lascia delle domande irrisolte nelle persone. E Ginger si pone dei dubbi che non dovrebbe magari. Quindi no, non doveva usare parole da fotoromanzo che ha già abbondantemente fatto, ma solo dire che ha cambiato idea.

  • elleelle, 23 Agosto 2021 @ 07:50 Rispondi

    @Molly
    Non doveva lasciare Ginger con parole melense che non sarebbero state altro che ulteriori bugie. Doveva semplicemente dirle la verità: “Scusami ma non posso andare avanti in questa relazione perché non sono innamorato come pensavo.”
    Una persona matura è in grado di dire la verità, anche se fa male, perché così dà la possibilità all’altro di capire cos’è successo.

  • Molly, 22 Agosto 2021 @ 23:30 Rispondi

    “E invece si che le parole c’erano. Sono state usate parole per illudere (di questo ne è stato ben capace) e aveva il dovere morale di trovare parole per lasciare @Ginger. Tu così avvalli l’idea dell’uomo che può trattare la donna come un oggetto (o viceversa ma qui parliamo di Ginger) Gli oggetti si buttano via senza dare spiegazioni, non le persone. Le persone hanno diritto ad una chiusura dignitosa e per farlo non si scappa.

    @Azzurra non avvallo nulla!! Quello che intendevo dire è che le parole PER LASCIARE una persona non ci sono state perché non aveva nulla da dire se non “sparisco, è finita!”. Mi dispiace che prima della chiusura (sparizione) ci fossero parole che davano ad intendere ben altro. Però erano solo parole! I fatto dicono altro.
    Non sto dicendo che sia bello essere scaricati così ma forse, dico FORSE, sale una tale rabbia da far precipitare la persona dal suo piedistallo su cui era stata tenuta agli inferi a cui appartiene.
    Se la avesse lasciata con parole melense “ti amo, ma dovevamo incontrarci in un altro momento, mi resterai per sempre nel cuore”, avrebbe pure lasciato l’illusione e le parole sarebbero state comunque false.

    Se si ama, non si rinuncia, si insegue, si abbattono gli ostacoli.

    Una fuga come è stata, invece, fa capire tutta la pochezza di questo uomo: meglio così, finalmente si è rivelato e che non torni mai più!!! Quando sarà più lucida si chiederà cosa ci trovasse in un uomo così meschino e capirà la benedizione di essersene liberata.

  • Ginger, 22 Agosto 2021 @ 21:16 Rispondi

    @ Ariel mi commuovi. Che brava donna sei! Io non riesco a scrivere come re, ma ogni tanto mi esce qualche frase riassuntiva.

  • Viovio, 22 Agosto 2021 @ 20:18 Rispondi

    @ragazze ma quanto siete belle?!?! Mi sono letta tutti i vostri commenti, in questo momento @Ginger è al centro dell’attenzione ed è giusto così, perché sicuramente quella più in difficoltà.
    Grazie @Ale per averci aperto la porta di casa tua, questo è un porto sicuro dove tornare ogni volta che si ha bisogno di aiuto, quanta forza ho ricevuto ed incoraggiamento quando mi sentivo sotto ad un treno.
    Forza @Ginger!!!

  • elleelle, 22 Agosto 2021 @ 19:43 Rispondi

    @Piccola
    Credo che alla fine si dimostrino per quello che sono e cioè dei codardi pieni di problemi. Se poi ti danno in pasto alla moglie per salvare la pelle, è praticamente certo che le cose in casa non vanno bene per niente.
    Quando si capisce di che pasta sono fatti, ha poco senso continuare a interrogarsi sul perché. È ovvio che una persona egoista e immatura si comporta in modo egoista e immaturo. È ovvio che un narcista si comporta da narcisista.
    Il mio ex nell’ultima settimana ha fatto una sciocchezza dietro l’altra, neanche mio figlio che è un bambino sarebbe riuscito a infilate una tale serie di errori di valutazione. Ci sarebbe voluto così poco per trattarmi con rispetto (e per trattare lei con rispetto, bisogna sottolinearlo) ma non ha voluto farlo. L’unica differenza è che la moglie se l’è tenuto e io no, ma questo non lo rende un uomo diverso. È lo stesso uomo, che ha un sacco di m… dentro di sé.
    Il tuo ex, @Piccola, non è un uomo diverso, è un poveretto e resta tale, perché comunque ti ha cercato ancora. Hai già tutte le risposte alle tue domande, secondo me e puoi concederti di metterti il cuore in pace.

  • Il, 22 Agosto 2021 @ 18:53 Rispondi

    i figli capiranno se ginger riuscirà nonostante l’immenso dolore a dire loro la verità senza tanti discorsoni complicati. io ho detto a mia figlia che la storia tra me e luu era finita perché anche le relazioni possono finire e i sentimenti cambiare. sicuramente seguirò i consigli dell’avvocato che mi ha assistito nella separazione da mio marito e che ha messo nero su bianco nell’accordo il fatto di “presentare compagni a vostra figlia solo quando sarete sicuri che possa essere una relazione stabile sia x voi ma soprattutto x lei”…della serie tenete fuori i figli da storielle/narcisisti/manipolatori eccetera eccetera eccetera…perché al.primo posto ci sono loro e la loro felicità.. forza ginger non sei sola

  • elleelle, 22 Agosto 2021 @ 17:05 Rispondi

    @Azzurra
    È vero e posso solo dedurre che il mio ex mi odiasse, altro che amore o amicizia. Ma peggio per lui, prima o poi torna tutto indietro.

  • Piccola, 22 Agosto 2021 @ 15:31 Rispondi

    @Azzurra e @elle vi capisco ed è quello che fa ancora male. Come scrive Azzurra, la crudeltà nel lasciare o sparire è un dolore gratuito e senza motivo che un vero uomo non dovrebbe mai far provare. Qui si tratta di sensibilità al di là dei sentimenti. Non è possibile che dopo anni uno sparisca e non abbia la decenza, o le palle, di tutelare l’altro almeno come persona. In più molte di noi sono state “gettate”in pasto alle ire delle mogli in cambio della loro salvezza. Un incubo.

  • Ariel, 22 Agosto 2021 @ 15:22 Rispondi

    Cara Ginger questa tua frase è di una IMPORTANZA CAPITALE!!!

    “Ma anche chi ha un parente disperso non riesce a rassegnarsi finché non ha un corpo da seppellire”

    Hai espresso in una frase esattamente il fulcro centro della dinamica di queste realtà di esperienza vissuta da molte donne
    E purtroppo cara adesso la stai vivendo come un fiume in piena
    Quanto tutto ESCE FUORI DAGLI ARGINI

    E infatti scatta la INCREDULITÀ
    Come a dirsi ma che caspita è successo ?
    Cosa ho vissuto?
    Il tuo scrivere qui le tue riflessioni sul comportamento positivo che lui ha avito nel passato verso te e pure le tue figlie
    GIUSTAMENTE SAGGIAMENTE SEI CAPACE DI TESSERE LA TUA TELA DELLA TUA CONSAPEVOLEZZA

    Appunto stai CERCANDO IL CADAVERE
    Che si riferisce alla tua storia con quest’uomo che ovviamente come per chiunque non può scindersi con la propria personale da tua nascita ad oggi

    Sei SULLA TUA OTTIMA STRADA e mi complimento con te per la tua Straordinaria capacità di saperti riprendere
    E cioè quella frase tua CONTIENE TUTTO CIÒ CHE OCCORRE AVERE DENTRO SE STESSE PER RIUSCIRE A USCIRNE LIBERE DENTRO

    Si infatti una caratteristica delle relazioni che non hanno funzionato a causa di vere vessazioni come appunto arma del silenzio vero ABUSO
    É che ACCADE DI BOTTO IMPROVVISAMENTE E IMMOTIVATO

    Un litigio innocuo o comunque nonostante tu correttamente tu abbia provato a contattarlo per potersi chiarire insieme lui HA USATO ARMA TOSSICA E ABUSIVA E VIOLENTA DEL SILENZIO SPARIRE

    Ma tu CARA GINFER caspita ti rinnovo i miei complimenti per tua capacità di individuare subito che appunto occorre il tuo tempo per renderti conto che si ha un cadavere davanti agli occhi

    E cioè che il nodo da sciogliere in s3 stesse è appunto poter dare forma “ AL CORPO SOSTANZA DEL PROPRIO VISSUTO E DEL SUO

    Sicuro non si può pensare di passare in un secondo da un vissuto dove tutto sembrava progetto concreto di vita nuova con te a improvvisamente sparire così

    Una vera ,passami il termine ,UNA STRONZATA TROPPO TROPPO TROPPO LETALE!!
    Quel qualcosa di cui ti ha saggiamente e affettuosamente scritto elle elle che uno così HA PASSATO IL LIMITE DEL NON SI TORNA INDIETRO

    Un concetto che regola la propria autostima che resta fonda al proprio benessere in equilibrio
    Come a dire no di lì non si passa

    Il mite del non ritorno

    Occorre trovare il “ Cadavere”
    Quanta verità è realtà nelle tue parole!!!

    Prendi il tuo tempo carissima Ginger e trovarei tutti gli elementi che compongono questa tua ottima ricerca!

    Infatti quanto sta vero che chi per vari eventi non ha mai più trovato il corpo
    Mai ha potuto seppellire i propri cari
    Mai ha potuto versare lacrime Sane di un lutto mai visto ..
    Mai toccato
    Perfino conosco persone che non sono potute arrivare in tempo semplicemente per “ Salutare il loro caro” pure se già morto

    Si occorre GUARDARE IL CADAVERE

    Bravissima @Ginger
    Che donna stupenda che sei!!!!

  • Azzurra, 22 Agosto 2021 @ 09:57 Rispondi

    @Ellelle lasciare una persona avendo cura di non fare troppo male è una prova dell’amore sincero provato. I sentimenti non durano per sempre, le relazioni nemmeno questo lo sappiamo tutti ma il modo in cui ci viene comunicato che la storia è finita fa la differenza. Quando una relazione finisce c’è quasi sempre chi questa decisione la subisce e chi la mette in atto. La persona che prende la decisione di lasciare si trova cmq in una posizione più facile e ha il dovere di essere non solo più forte ma anche di rispettare il dolore dell’altro. Il mio ex lo ha fatto sempre con crudeltà, per questo sono così sensibile su questo argomento. Io ho ricordi traumatici di quei momenti per il tono della voce, le parole usate, la freddezza negli occhi o addirittura un messaggio di “fine rapporto” dopo I quali non rispondeva più. Poi però tornava come un agnellino. Ma questa è un’altra storia.

  • elleelle, 22 Agosto 2021 @ 09:22 Rispondi

    @Azzurra
    Hai ragione, le parole c’erano e lui avrebbe dovuto trovarle. Altrimenti viene facile pensare che al di là di sé stesso e della sua confusione mentale, quest’uomo non ha altri sentimenti.

  • elleelle, 21 Agosto 2021 @ 23:13 Rispondi

    @Ginger
    È vero che erano due situazioni diverse ma io ho dovuto cambiare idea su di lui nel giro di poche ore. Ti capisco, è davvero dura, soprattutto perché nel tuo caso aveva fatto il passo di uscire di casa per stare assieme.
    Non so perché si sia comportato in questo modo con te, ma l’ha fatto e questo ti obbliga a vederlo sotto una luce diversa, perché si è comportato in modo scorretto.
    Qualsiasi sia il motivo, il risultato non cambia: scorretto e crudele nei tuoi confronti. Se cerchi su internet il profilo di chi scompare da un giorno all’altro, potresti scoprire altri comportamenti strani che ha messo in atto anche lui, ma tu non ci avevi fatto caso o li avevi giustificati. È normale, lo abbiamo fatto tutte.
    @Molly ti ha detto quello che ti abbiamo detto tutte (magari con meno delicatezza): se lui è scomparso e non risponde ai tuoi messaggi, ti sta dicendo molto chiaramente che lui non c’è più in questa relazione.
    Se tornerà in futuro non si sa ma adesso non c’è. Se dovesse tornare in futuro, rischieresti di avere tra le mani una mina vagante. Per il tuo bene, devi vederlo alla luce di quello che ha fatto nelle ultime settimane e affrontare la fine della vostra relazione, con tutto quello che si porta appresso.
    Dolore per te ma col tempo sarai tranquilla. Se lui tornasse adesso senza aver fatto un percorso di crescita personale, dopo ogni minimo screzio avresti paura, ti daresti la colpa ecc.
    Non è il modo di vivere una relazione e lo sai, perché ne hai già vissuta un’altra con una persona instabile e violenta.
    Violenza fisica, violenza psicologica, sempre violenza è. Non ne hai bisogno e non te lo meriti.
    Datti il tempo necessario per superare questo momento e se ti serve, fatti aiutare. Hai appena vissuto un’esperienza traumatica, la tua mente ti tiene sveglia di notte perché sta elaborando e parlare con uno psicologo potrebbe darti la spiegazione di cui la tua mente ha bisogno.

  • Azzurra, 21 Agosto 2021 @ 22:42 Rispondi

    @Molly : “la storia è finita. Doveva finire e non ci sarebbero state parole che avrebbero alleviato il dolore della delusione.” E invece si che le parole c’erano. Sono state usate parole per illudere (di questo ne è stato ben capace) e aveva il dovere morale di trovare parole per lasciare @Ginger. Tu così avvalli l’idea dell’uomo che può trattare la donna come un oggetto (o viceversa ma qui parliamo di Ginger) Gli oggetti si buttano via senza dare spiegazioni, non le persone. Le persone hanno diritto ad una chiusura dignitosa e per farlo non si scappa. Con quale coraggio questo qui ricomincia una nuova vita se fino a ieri le diceva che l’amava e poi sparisce nel nulla? Come fa @Ginger a farsene una ragione? Se la farà certamente ma ci metterà molto più tempo, molta più sofferenza e tutto questo per la codardia di uno che diceva di amarla. E non dimentichiamo che lei gli ha fatto conoscere anche i figli e alla luce di questo lui è veramente incommentabile. Cosa dirà @Ginger ai figli : tizio è scomparso, è stato rapito dagli alieni? Perché così è andata realmente non è una favola ma una brutta realtà

  • Azzurra, 21 Agosto 2021 @ 22:19 Rispondi

    @Ginger se lui fosse stato durante tutto il rapporto come si era presentato per i primi 5,6 mesi la sua età non sarebbe stato un problema per me. Purtroppo io ho fantasticato su una nostra ipotetica vita insieme solo all’inizio, quando poi ha iniziato a mettere in atto comportamenti malsani a livello conscio sapevo che non avrei mai potuto vivere accanto ad un uomo così. Io sono consapevole di non aver avuto una relazione normale con quest’uomo, ma da questa relazione non riuscivo ad uscirne. Tante volte l’ho fatto e tante volte ci sono ricascata.
    Per quanto riguarda la questione età posso farti l’esempio dei miei genitori : mio padre è più di 10 anni più grande di mia madre ma la vitalità che ha lui, la curiosità, il desiderio di imparare sempre cose nuove e addirittura l’agilità fisica visto che è un uomo che si mantiene sempre attivo anche a livello sportivo (di anni ne ha 80) ecco, mia madre pur essendo molto più piccola è praticamente lui che fa tutto per lei. Quindi credo che come discorso sia molto soggettivo

  • Ginger, 21 Agosto 2021 @ 21:12 Rispondi

    @ Molly a volte sembra che tu goda delle nostre disgrazie, tu che sei dalla parte giusta.
    Anche io sono stata dalla parte giusta 7 anni fa. Ho sofferto circa come adesso.

  • Ginger, 21 Agosto 2021 @ 21:09 Rispondi

    @ oldplum sei sempre originale.
    Non saprei cosa scrivere in quella lettera, e poi penso la butterebbe senza leggerla.
    Lo so, la scrivo soprattutto per me, ma non riesco mica a decidermi ancora.
    Mi capite? Fino al mese scorso “ti amo” e mille gesti di amore concreti, attenzioni, aiuto.
    Anche coi figli miei è stato così bravo, equilibrato e non invadente.
    Anzi, spronava me a essere più presente con loro, a scapito suo.
    Come posso in 15 giorni cambiare completamente idea su di lui? Riesco a pensare che sono stata assillante, la moglie ricattatoria, i figli tristi e lui ha trovato questa via d’uscita.
    Il risultato finale non cambia.
    Ma anche chi ha un parente disperso non riesce a rassegnarsi finché non ha un corpo da seppellire

    • alessandro pellizzari, 21 Agosto 2021 @ 21:52 Rispondi

      I fatti non lo storico devono farti cambiare idea. Anche il peggiore narcisista all’inizio è piacevole e carino

  • Ginger, 21 Agosto 2021 @ 20:55 Rispondi

    @ azzurra avevate un bella differenza di età. Ti saresti vista accanto a lui tra 10 anni? Ricordo una mia parente che aveva sposato il suo professore, il quale per lei aveva lasciato moglie e figli. Ricordo lui di 90 anni e lei di 65 circa: lo sopportava a malapena, lo trattava da idiota. Che pena mi fece lui…
    Non sono la persona più adatta a consolare qualcuno.

  • Ginger, 21 Agosto 2021 @ 20:47 Rispondi

    @ Molly che cosa orribile.
    Ma temo sia vera.
    Certo che non mi vendicherò, non sono pazza, avevo solo bisogno di sfogarmi.
    Sono stata al mio posto tutta la vita, mai un’azione fuori posto, amanti nemmeno l’ombra…
    Vorrei essere cattiva e perfida, come lui, per una volta.

  • Azzurra, 21 Agosto 2021 @ 18:03 Rispondi

    @Ellelle delle sue sceneggiate vi ho raccontato solo una parte. Me ne ha combinate altre che veramente sono allucinanti. Io credo che dopo un tot che vede che io non cedo va fuori di testa. Perché lui è così, mi punisce con il silenzio e la sparizione perché crede che io non ce la faccio a stargli lontano il che è stato sicuramente vero in passato ma ora non più, possibile che non capisca che il gioco perverso : “ti do’ tanto e poi ti levo tutto se non fai come dico io, quello che dico io” sia finito? Ora è un mese che non lo vedo ed è stata la prima volta che l’ho lasciato io, ma non come fa lui, io l’ho lasciato sul serio. Sono sicura che quando ci rivedremo, spero mai ma purtroppo è impossibile, si inventera’ chissà che cosa. Beata te che non ce l’hai nella stessa città

  • Nina, 21 Agosto 2021 @ 17:28 Rispondi

    @ginger io che sono una persona moooolto zen avevo in corpo una rabbia che mi stava distruggendo la salute.. purtroppo ci va del tempo e un distacco assoluto, l’unica cosa che permette di smettere di coltivare in sé qualunque tipo di sentimento. E stai tranquilla che ogni cosa non coltivata muore. Ma il pensiero di lui non devi coltivarlo nemmeno con l’odio. Mi dispiace immensamente x te, come nel mio caso la sua uscita di casa sembrava un traguardo e invece è stata l’inizio della fine, anche perché io ci ero arrivata sui gomiti e avevo a quel punto esaurito ogni energia mentale x accettare ancora bugie e compromessi. Vista da fuori (e dal punto di vista di lui) può essere sembrato folle che io abbia mollato proprio a quel punto, ma il problema è che non avevo più nessuna fiducia in lui. Devo dire che in quel caso il mio sesto senso mi ha salvata dal guaio peggiore, stavo x chiedere trasferimento vicino a lui e invece all’ultimo non mi sono fidata, anche se lui insisteva.. sarebbe stata la ciliegina sulla torta!

  • elleelle, 21 Agosto 2021 @ 16:55 Rispondi

    @Azzurra
    Siamo lontane geograficamente, purtroppo 🙁
    Comunque il tuo ex è fuorissimo, fai bene a stargli lontano. Per fortuna la lontananza fisica mi aveva risparmiato queste sceneggiate!

  • Ariel, 21 Agosto 2021 @ 15:52 Rispondi

    Si concordo con @CaroAlessandro e @Molly e anche con @Oldplum
    E cioè sicuro occorre cara Ginger che tu sparisca e ti renda irraggiungibile in ogni modo
    E in parallelo proprio può aiutarti se già fai un percorso di aiuto terapeutico sfogare la tua rabbia ,esistono metodi e suggerimenti precisi per poterlo fare di proposito con il corpo

    Cara Gingere ti comprendo moltissimo perché pur avendo vissuto una esperienza che appare diversa in quanto ero vedova distrutta da questo dolore e stavo giusto riprendondemi ceravo di fare cose nuove nella mia vita e poi ho incontrato un MEGACIALTRONZOA CHE MI HA FATTO A PEZZI con aggravante di INFILARSI NEL LUTTO PIÙ GRAVE PER UN ESSERE UMANO dopo lungo matrimonio positivo

    Così lo schema è parallelo non tanto nei dati degli eventi diversi tra noi tutte qui ,ma resta la costante del ILLUDERE CREARE LA ESATTA PERCEZIONE DEL VOLER ENTRAMBI COSTRUIRE UNA NUOVA VITA INSIEME

    Approfittare del DOLORE ALTRUI DA CUI SI PROVENIVA
    Come anche nel tuo caso

    CREARE APPOSTA SITUAZIONI TESE A FAR CADERE NELLA FIDUCIA TOTALE RIPOSTA IN LUI IN QUESTI LUI che ognuna di noi HA DAVVERO AMATO CON TANTA GIOA E LA SPERANZA DI RIUSCIRE A PROVARE GIOIA NUOVA

    Quando scoprii la sua TOTALE MENZIOGNA e il modo in cui mi feci trattare prime nel suo SILENZIO IMMOTIVATO CHIARA MANIPOLAZIONE PUNITIVA E DI VOLER PORTARMI A ESASPERAZIONE

    insomma Carissima Ginger È una fase comune a tutte le prede di manipolazione negativa quella del senso della rabbia che può umanamente volgere a istante di sentire voglia di rivalsa di vendetta

    Ma occorre sfogare la rabbia Col corpo esistono metodi apposta che possono molto aiutare informati
    A me aiutato tanto esplorare tutta la gamma e offerta di aiuti diversi oltre alla terapia che feci con Psicoterapeuta mi aiuto una serie diversa di aiuti
    Pratici e sicuro gridavo in macchina o andavo apposta in luogo isolato per lasciarmi andare

    Oppure prendevo a pugni il cuscino grande cuscino mi ero apposta comprata e mi sfogavo poi dopo mi facevo un spero analcolico ah ah
    O un piccolo verre de vin alla fazcciazza sua dello STRONZONE AH AH A

    Poi ottimo suggerimento di Oldplum è la lettera che secondo me però non va spedita ma va scritta lasciandoti andare a tutto ciò che vuoi dirgli

    Ne scrissi diverse inizialmente quasi una o due al giorno mai spedite ma sappi che scientifico che scrivere su carta le proprie emozioni sapendo già che mai spedirai la lettera AIUTA DI PIÙ a LIBERARSI DALLA RABBIA e a SENTIRTI MEGLIO SEMPRE MEGLIO

    Inutile secondo me no buono più comunicare nulla perché qui tu stai a vivere una esperienza di relazione da ABUSO PSICOLOGICO VIOLENZA DLE SILENZIO

    E al SILENZIO SI RISPONDE COL SILENZIO TOMBALE come scrive @CaroAlessandro

    Ma tu PUOI FARE QUALCOSA DI OTTIMO PER TE STESSA
    HAI DIRITTO A SFOGARTI A ESERE INCAZZATISSIMA
    IMPOSSIBILE PASSARE da sofferenza di questo tipo di schema solo con la teoria pur giusta del ragionamento

    Occorre la azione sinergica del corpo
    Sfogare le emozioni negative di cui NON HAI NESSUNA COLPA!!!!!

    Car Ginger
    Forzaaa CARA GINGER
    Abbi cura di te che hai tutte le ragioni per stare adesso con rabbia

    Fatti un piano per te stessa

    Trovare metodi che ti imparino per sfogare emozioni col corpo
    Poi se ti viene scrivi ovunque lo scrivevo pure sui muri
    Tutto ciò che volevo dire

    Un caro Abbraccione ce la fai e c’è la farai !,,
    ❤️

  • Azzurra, 21 Agosto 2021 @ 15:31 Rispondi

    @Vio non mi fa paura, e non è cattivo. È solo un infelice chiuso in una gabbia, la gabbia non è solo la vita di coppia che vive con lei bensì il suo stesso misero mondo interiore. Chi è causa del suo mal…

  • Molly, 21 Agosto 2021 @ 12:37 Rispondi

    “@Ginger io credo che una persona innamorata e con una road map in corso non si comporta cosi, non sparisce proprio per il male che sa può fare. Consigliarti è difficile, ma come dice sempre @Ale, dobbiamo vedere i fatti. E cosa ci dicono in questo caso? Che lui è sparito. Se è stato rapito dagli alieni o altro non ci deve interessare. È sparito. Punto. E non ha dato spiegazioni.”

    La storia è finita. Doveva finire e non ci sarebbero state parole che avrebbero alleviato il dolore della delusione.

    Non s’ha da fare. Non aspettarti spiegazioni. Ci ha provato e non c’è riuscito? Ha barato? L’epilogo non cambia. Non voltarti indietro, lasciati tutto alle spalle e guarda avanti.

    Mettici una croce sopra. Non aspettare che lui abbia i tempi pronti per parlartene in futuro. Sei stata scaraventata dalla torre? Bloccalo ovunque, Whatsapp, cellulare, Telegram, Facebook, Instagram, Twitter, Messenger. Se occorre cambia email, bloccalo su Linkedin ovunque cambia il numero di telefono. Non esiste che nella tua mente. Fallo sparire! Spero solo che non lavoriate assieme!!

  • Viovio, 21 Agosto 2021 @ 12:32 Rispondi

    @Azzurra il tuo ex mi fa paura, te l’avrò ripetuto un milione di volte e ogni volta che aggiungi dettagli mi lascia un senso di inquietudine. Lui ha bisogno di “guardarti”, ti rendi conto di quanto sia malsano questo modo di viverti? Secondo me per lui sei un’ossessione. Stai attenta @Azzu, tienilo il più lontano possibile da te.

  • Molly, 21 Agosto 2021 @ 12:15 Rispondi

    Per chiudere definitivamente una storia bisogna sparire. Ti fai del male a rincorrerlo @ Ginger. Lui ti sta dando un messaggio inequivocabile.

    • alessandro pellizzari, 21 Agosto 2021 @ 15:12 Rispondi

      Concordo

  • Piccola, 21 Agosto 2021 @ 11:40 Rispondi

    @Ginger cara non fare nulla. Lascia a loro la rabbia e la frustrazione. So come ti senti. Capisco quando in un tuo post hai scritto che vengono i figli prima e va tutelata la serenità della famiglia ma il dolore che ti sta procurando in questo momento è gratuito e non lo meriti . È lo stesso che ho provato io . È sparito per 2 settimane e quando l’ho contattato preoccupata mi ha urlato schifezze solo perché era con lei. Da vomito. Già quando era stato scoperto, e in questa occasione, lei ha cominciato ad insultarmi e a denigrarmi in giro. Non ho fatto nulla. La tentazione di mandarle tutti i messaggi del marito era forte ma a cosa sarebbe servito? Avrebbe sicuramente dato fastidio alla mia famiglia e i miei figli, come ai suoi, e i bambini non devono entare in queste situazioni. Ho pensato che la vita gli riserverà un conto salato prima o poi per tutte le cattiverie che entrambi mi hanno riversato. In fondo la punizione peggiore è la loro infelicità e l’illusione che io sia il loro problema . Sono delle persone frustrate e infantili. So che sarà dura , so che ti richiamerà. Tu cerca di non farti più far del male dal suo egoismo. Non lo meriti. Forza!

  • Angelina, 21 Agosto 2021 @ 11:22 Rispondi

    Ginger capisco la tua rabbia e come ti possa sentire…ma la vendetta lasciala alle donne stupide,tu sei una gran donna alzi i tacchi e te ne vai,non sentendoti in colpa per nulla,hai fatto e dato tutto quello che potevi.
    Lui si è rivelato veramente meschino,quanto meno poteva risponderti e dirti come stanno realmente le cose….te lo doveva.

  • oldplum, 21 Agosto 2021 @ 09:52 Rispondi

    @ginger, per l’amor di Dio. La vendetta non risolve nulla. Comprendo la rabbia e lo sconforto ma inaspriresti solo la cosa e passeresti per chi ha torto marcio ed è comunque disequilibrata. Piuttosto prova, in un momento di tranquillità, a buttar giù una lettera in cui ti apri e con equilibrio gli dici ciò che senti e pensi. In cui prendi una decisione vera. Se lo vuoi lasciare, se non accetti davvero più la situazione e sei sicura di questo (niente passi indietro se ritorna) comunicalo. E poi basta. Pensa a te.

  • Azzurra, 21 Agosto 2021 @ 09:20 Rispondi

    @Alessandro era prevedibile che @Ginger arrivasse a provare il desiderio di vendetta. Questi comportanenti vigliacchi ledono la dignità umana e se si ha amor proprio si sente proprio il desiderio di far soffrire all’altra persona il dolore inflitto a noi. Questi sono gli effetti delle sparizioni improvvise, non motivate, non affrontate, non argomentate senza alcun rispetto per la persona che si ha davanti. Ovvio che condivido il fatto di non fare sciocchezze, ma mi premeva sottolineare cosa succede quando non vieni rispettata anche se con il silenzio. Essere ignorata come essere umano fa male da morire poi se adesso @Ginger reagisse verrebbe etichettata come pazza violenta quando violente sono le modalità che ha adottato lui per lasciarla

    • alessandro pellizzari, 21 Agosto 2021 @ 15:18 Rispondi

      La rabbia e la voglia di vendetta sono fasi da superare

  • Ginger, 21 Agosto 2021 @ 02:03 Rispondi

    Mi sta salendo la rabbia!! Se penso che l’uomo con cui avrei dovuto invecchiare (parole sue) è sparito così. Adesso vorrei solo vendicarmi, durante le sparizioni precedenti fantasticavo di raccontare tutto alla moglie, ma questa volta lo sa già. Vorrei buttare via i suoi oggetti che ho a casa, tagliargli le gomme della macchina, farlo picchiare da una banda di malviventi.
    Proprio lui che predica l’onestà, alla soglia dei 50 anni, si comporta come un bambino capriccioso e mi fa fare la figura della stupida. O meglio, sono io che mi sento stupida.

    • alessandro pellizzari, 21 Agosto 2021 @ 09:09 Rispondi

      La vendetta si ritorce sempre contro. E a volte si va anche in galera oltre a passare dalla parte del torto. Senza contare gli innocenti coinvolti

  • Azzurra, 20 Agosto 2021 @ 22:20 Rispondi

    @Ginger io ne ho 46

  • Azzurra, 20 Agosto 2021 @ 22:19 Rispondi

    @Ellelle sarebbe bello conoscerti anche per un altro motivo : le nostre storie sono molto simili e questo è davvero incredibile! Anche io gli chiedevo di non ripetere certi comportanenti, lui rispondeva sempre che era la paura di combinare casini che lo portava a comportarsi così! Anche io conservo ancora i suoi messaggi! Inoltre, e questo gliel’ho detto a giugno quando se ricordi se ne uscì con la storia che se mi vede con un altro si ammazza (stendiamo un velo pietoso anche se in questo modo so che gli farei veramente tanto male, ma di certo non si ammazza) io gli dissi che mi aveva lasciata tante, troppe volte e che se mi amava davvero non si sarebbe mai comportato così. La sua risposta? “Amore mio, io non ti ho mai lasciata tu sei sempre con me! Io ti cerco sempre,ti penso sempre ti seguo quando vai a correre secondo te perché lo faccio?” È stato capace di descrivere il suo scendere da casa, venire dove sa di trovarmi, descrivere i miei movimenti, il mio abbigliamento perché lui” ha bisogno di guardarmi ” questo mi ha colpito, non ha detto vedermi ha detto guardarmi. E tu sai bene sotto il punto di vista sessuale come stava messo. Cmq sta di fatto che gli ho detto di sparire e di non girarmi mai più intorno. Nel frattempo sono sparita io così si abitua e mi lascia in pace.

    • alessandro pellizzari, 21 Agosto 2021 @ 09:14 Rispondi

      Certo che questi uomini altruisti che hanno tanta paura per la moglie dovrebbero esimersi da scopare la qualunque.

  • Ginger, 20 Agosto 2021 @ 20:36 Rispondi

    @azzurra e tu quanti anni hai?

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 19:08 Rispondi

    @Azzurra
    Sono degli incompetenti sentimentali e se anche gli spieghi le cose essenziali, non serve a niente.
    Ho ancora l’email in cui gli dicevo che ci saremmo potuti sentire a patto che non ripetesse i comportamenti adottati in precedenza. Sapendo poi come è andata a finire, dimmi tu…

  • Azzurra, 20 Agosto 2021 @ 13:55 Rispondi

    @Ellelle :” un uomo maturo, intelligente e ottimista, che sa già come ci si comporta tra adulti. Ma chiedo troppo, vero? “Muoio… Io al mio dovevo spiegare cose che normalmente non vanno spiegate. Che fatica guarda. L’ovvio non andrebbe mai spiegato specialmente a uno che di anni ne ha 60

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 13:41 Rispondi

    @Lolly
    Ti capisco, sono molto disincantata anche io. Vedo un panorama relazionale piuttosto desolante e io stessa non avrei le energie per comunicare le cose che vorrei a un uomo.
    Mi viene da dire che l’ho già fatto troppe volte e ha preso piede la noia. Non ho neanche tanta voglia di scendere a compromessi, adattarmi ad altre abitudini, capire un’altra personalità…
    Vorrei poter conoscere un alieno, un uomo maturo, intelligente e ottimista, che sa già come ci si comporta tra adulti. Ma chiedo troppo, vero?

  • Lolly, 20 Agosto 2021 @ 12:13 Rispondi

    @ Ariel che io sia sfiduciata, hai ragione…del resto il panorama maschile e i rapporti di coppia che vedo, lo dimostrano!…nonché le testimonianze su questo blog. Mah!…Amore proprio no , ci credo poco. Troppo disillusi e disincantate per credere a qualcuno che ti scelga ogni giorno, non per convenienza, ma perché sei tu, che ti lasci libera di andare senza vincoli e legami senza creare dipendenza reciproca ma libertà…insomma…tanta roba..credo più nell innamoramento che ha un inizio ed una fine, che finché c’è ti fa sentire viva, amata e desiderata. E oggi..provare queste emozioni poco non è..per me è il minimo sindacabile…altrimenti niente…

  • Il, 20 Agosto 2021 @ 11:49 Rispondi

    hai ragione maribel..qui nessuno viene come santa inquisizione ma solo x dare il.proprio contributo affinché possa aiutare e a sua volta essere aiutato nel vedere le cose magari con occhi diversi. purtoppo spesso non ci si rende conto della realtà delle cose..quante volte le persone accanto a me mi hanno detto qta storia ti rende infelice..e io non volevo crederci perché mi accontentavo di quel poco che mi dava lui e con quel poco costruivo il mio castello. un castello di carte che ora è definitivamente stato spazzato via. condividiamo solo le nostre esperienze…e i nostri vissuti..ognuno è libero di fare e credere ciò che vuole poi..

  • maribel, 20 Agosto 2021 @ 09:32 Rispondi

    @ginger carissima, non è una lavata di capo, ci mancherebbe… ci diamo una mano, tutte, a ritrovare qual è il “focus” della situazione. e io personalmente ti capisco molto nei tuoi affanni di madre. un abbraccio forte forte e non ti perdere d’animo, quando ti vuoi sfogare qua c’è sempre qualcuno pronto a tirarti su!!!

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 09:24 Rispondi

    @Crocus, Ale,
    Ci tengo a dire che non me la sono presa con @Anto, perché non è semplice avere tutti i dettagli di una storia su un forum in cui bisogna dare pochi dettagli per questioni di privacy.
    Se anche lei avesse voluto ferirmi, pazienza, non me la sono presa comunque.
    Ho capito quello che voleva dire ma ci tenevo a specificare che adottare un punto di vista diverso non ci deve automaticamente obbligare ad accettare e giustificare tutto quello che viene fatto.
    Ferire una persona inutilmente è sbagliato. Ferire una persona perché ci si innamora di una persona diversa può essere inevitabile. Secondo me c’è tanta differenza.

  • elleelle, 20 Agosto 2021 @ 09:08 Rispondi

    @Ginger
    Purtroppo se non risponde vuol dire che non vuole farlo. Mi dispiace tantissimo per te, tu ci hai provato ed evidentemente lui non è all’altezza della situazione.
    Sono certa che ti ci vorrà del tempo ma dentro di te sai già come stanno le cose e cosa devi fare, perché ci stai già provando.
    Ti abbraccio forte ❤️

  • Ginger, 20 Agosto 2021 @ 08:25 Rispondi

    @maribel ti ringrazio molto della “lavata di capo” che mi hai dato.
    Mia figlia è in cura da uno specialista, io cerco di stare con lei almeno mezz’ora al giorno (lavoriamo entrambe con orari diversi, ormai è grande!) e ascoltare le sue chiacchiere. Su mio figlio devo lavorare di più. Dobbiamo, io e suo padre.
    Come vi dicevo, di giorno va abbastanza bene, di notte mi sveglio e sento un grande dolore.

  • Crocus, 20 Agosto 2021 @ 07:51 Rispondi

    @Ginger da fuori di percepisce benissimo che lo stai giustificando. Come ti hanno già detto le altre ragazze, a prescindere da tutto, il suo comportamento è inadeguato e soprattutto cattivo. Per quanto riguarda i figli mi dispiace molto, io non ne ho quindi mi rendo conto che sono la persona meno indicata a darti consigli però ecco, condivido appieno ciò che ti ha scritto @maribel. Slega i due aspetti comunque, i figli sono una cosa, il tuo amante e come ti ha trattato un’altra. Se lui dovesse tornare e ti dovessi perdonarlo, sappi che ti tratterà così per sempre… Coraggio! P.s. io comunque i genitori che si fanno la guerra usando i figli come armi non li capisco e mai li capirò. Lì il problema non è la separazione, lì ci sono problemi ben più gravi e la separazione semplicemente fa da detonatore laddove un problema c’era già.

  • Ginger, 20 Agosto 2021 @ 07:29 Rispondi

    @ oldplum sei il mio faro
    Sì lo sto giustificando perché sarebbe una cosa troppo brutta sparire nel nulla e non posso credere che abbia avuto tanta cattiveria.
    Mi renderò conto un po’ alla volta.

  • Ginger, 20 Agosto 2021 @ 04:34 Rispondi

    @elleelle ho provato ancora una volta ieri a chiamare e a scrivere, non mi risponde. Sembra sotto ricatto, non so cosa pensare.

    • alessandro pellizzari, 20 Agosto 2021 @ 09:02 Rispondi

      Non è sotto ricatto non ti vuole

  • Viovio, 20 Agosto 2021 @ 00:47 Rispondi

    @Titti mi sento male… che schifo di uomo

  • elleelle, 19 Agosto 2021 @ 22:44 Rispondi

    @Crocus
    Ormai sappiamo che è difficile capire certe cose per chi non ha avuto una relazione devastante con un narcisista.
    Non sono loro che hanno vissuto settimane in stato di shock, tra vomito e incubi. Ovvio che se fossi stata in grado di controllare le mie reazioni non avrei fatto trasparire niente ma purtroppo non è stato così.
    È difficile anche capire che è stato lui a mentire
    dicendo di non preoccuparmi e che avremmo sistemato tutto quando ci saremmo visti e l’unico modo per vedersi era tornare per le vacanze. Se lui fosse stato onesto e mi avesse detto che non aveva alcuna intenzione di sistemare le cose, non avrei insistito per viaggiare, non saremmo tornati per le vacanze e non sarebbe partita una catena di altri eventi legati a questa pandemia.
    Noi torniamo sempre per le vacanze e i miei figli adorano stare qui, molto più di me. Mio marito ha contatti di lavoro e ha una posizione particolarmente flessibile in questo periodo. Non ho portato nessuno al patibolo, ci tengo a dirlo.
    Il mio non era un “vano tentativo di facilitare la sua uscita da casa” ma un modo di frequentarci e conoscerci meglio per capire se c’era davvero un sentimento importante tra noi e decidere come proseguire. Tutto questo purtroppo era basato su affermazioni sue che si sono poi rivelate bugie e manipolazione.
    Se tra i due è stato lui a mentire, manipolare e prendere in giro, esiste un giusto oggettivo e non è dalla sua parte.

  • Viovio, 19 Agosto 2021 @ 22:41 Rispondi

    @Ginger leggi attentamente ciò che ti ha scritto @Ale, non hai distrutto un bel niente!
    Non so se le mie parole potranno darti sollievo, riguardo al discorso figli, però ci provo ugualmente.
    I miei genitori si sono separati quando avevo 7 anni (ti parlo degli anni 80, utopia in una realtà di paese). Erano giovanissimi e mio padre tradiva ripetutamente mia madre(il classico seriale), ma quando stava a casa con noi era il padre e marito più affettuoso del mondo. Mia mamma quando scopri’ come stavano le cose lo lascio’ e cominciò una vera guerra, sotto tutti i punti di vista, perché una separazione(nonostante avesse tutte le ragioni del mondo) era inaccettabile… e non ti sto parlando del profondo Sud!! Non sono stati anni facili per nessuna delle due, però mia mamma è la mia roccia e sai perché? Perché mi ha insegnato che tutto è possibile e di difendere la mia dignità. Se qualcosa ci impedisce di essere felici inutile insistere, non sarà mai la nostra strada.
    Adesso ti sembrerà tutto insormontabile, però i tuoi figli capiranno esattamente come ho capito io.
    Quell’uomo è in si può commentare @Ginger…
    Ti abbraccio

  • Maddy, 19 Agosto 2021 @ 18:58 Rispondi

    @Ginger penso di capire ciò che descrivi. Ci vuole tanto equilibrio, tanta empatia e comprensione. Talvolta è necessario scendere a compromessi.
    Tuttavia, ciò che a me personalmente infastidisce del comportamento del tuo uomo, è l’averti lasciato nell’oblio, nel silenzio, nei dubbi, è questa non-comunicazione.
    @Ginger, forse mi sto ripetendo, ma quello del tuo lui è un comportamento inaccettabile, immaturo, e oserei dire “cattivo” perché se n’è andato senza spiegazione alcuna.
    Spero di non essere fraintesa, sono solo tanto dispiaciuta per te, che ti sei fatta un mazzo enorme per riuscire a stare con lui

  • oldplum, 19 Agosto 2021 @ 18:06 Rispondi

    @ginger io mi sono separata da due anni e io e i miei figli siamo fioriti. Non perché l’atmosfera fosse invivibile. Semplicemente non c era più nulla tra me e il loro padre.
    Il mio attuale compagno si è separato in autonomia, senza che lo spingessi a farlo. I rapporti con l’ex moglie sono freddi ma non tesi. Di me lei sa perché siamo nella stessa comunità e io e lui da un mese non ci nascondiamo certo anche se ovviamente non ostentiamo perché sarebbe veramente inelegante.
    Lo stai giustificando, lo sai?
    Tu sarai stata pressante ma scomparire in silenzio non è un comportamento adulto e sano.

  • Azzurra, 19 Agosto 2021 @ 17:54 Rispondi

    @Alessandro, sono cresciuta con due genitori che non hanno fatto altro che litigare. Nelle loro litigate sentivo queste parole : se non ti lascio è perché ci sono i figli, farei la valigia adesso stesso e non tornerei più se non ci fossero loro e tante altre cose brutte che ancora mi perseguitano. Io li volevo separati. Io non li ringrazio oggi che stanno ancora insieme, si sono condannati a vita e hanno condannato anche noi. Non ho bei ricordi della mia infanzia, anzi ho pochissimi ricordi. Assistevo alle loro litigate con la testa bassa. Ero infelice, ero assente. I figli non meritano questo. Avrei voluto una mamma felice e un papà felice separati. Il senso di colpa di essere il motivo della loro infelicità ancora mi perseguita. Mio papà è anziano tra un po non ci sarà più e io penso soltanto che meritavano una vita più felice. Separati.

  • elleelle, 19 Agosto 2021 @ 17:31 Rispondi

    @Ginger
    Di qualsiasi cosa si tratti – figli, ex moglie, tu, mal di pancia – poteva parlartene.
    Però se tu senti di avergli forzato la mano, perché non fai tu il passo di chiedergli cosa sta succedendo e di parlarne?
    Qui ti possiamo dire in linea di principio che il suo atteggiamento è scorretto ma siete voi due che dovete parlare, anche per lasciarvi, se è il caso.
    Non si va da nessuna parte in una relazione se non si parla.

  • Crocus, 19 Agosto 2021 @ 17:23 Rispondi

    @Anto permettimi di dirti che hai fatto un esempio non poco piacevole bensì TERRIFICANTE. Cioè a che pro? Non aveva senso quell’esempio se non quello di ferire. @elleelle è stata una signora nella sua risposta io sarei andata giù pesante, ma molto. Io credo che sia il caso di smetterla con questo concetto “nostro punto di vista, vostro punto di vista ecc”. Questi uomini sono cialtroni fatti e finiti. Punto. E la colpa è solo ed esclusivamente loro. E @elleelle con la moglie del suo ex non c’entra nulla, non è lei che le ha fatto del male, ma LUI. L’unico responsabile è LUI. E i suoi figli? Mamma mia io ho un rispetto infinito per @elleelle perché nonostante lo schifo che ha vissuto è stata in grado comunque di gestire quei bambini. Io spesso nel periodo di dolore cercavo di immaginare cosa avrei fatto se avessi avuto anche dei figli e niente, credo che sarei morta definitamente. Nessuno nega il dolore di una moglie tradita ma fidati che ciò che succede a una amante è mille volte peggio. Purtroppo. Ti auguro di non trovarti mai in certe situazioni.

  • Ginger, 19 Agosto 2021 @ 16:57 Rispondi

    @ ale secondo me il discorso
    “Nessun comportamento di richiesta può far declinare un uomo innamorato” può valere per l’uscita di casa, per la separazione, per cose importanti.
    Una volta avvenuta la separazione, è un gran casino, secondo la mia esperienza, perchè l’elemento della coppia più libero fa tante richieste, vorrebbe trascorrere insieme tutto il tempo che non ha avuto prima, ma l’elemento della coppia che si è appena separato, e magari vede poco i suoi figli perché è uscito di casa, soffre, è triste, ha bisogno di solitudine, non ritiene opportuno mostrarsi troppo in giro per non irritare la ex moglie ulteriormente. Ci vuole tanto equilibrio tra domanda e offerta.
    Nessuno pensi che, una volta separato, sia tutto in discesa. E non credo proprio che sia per mancanza d’amore.
    Non è tutto bianco o nero, ti ama o non ti ama, il fatto è che coi figli è una sofferenza comunque.
    “I figli non impediscono di scopare allegramente per anni”
    Certo, a loro interessa poco con chi scopa papà (o mamma), loro desiderano avere entrambi i genitori in casa per giocare, per raccontare la giornata, per andare in gita insieme. Scopare allegramente non esclude il rapporto quotidiano coi figli.
    Io mi sono separata, ho due figli e so di cosa stiamo parlando e di quanto ho patito io stessa per non avere più la famiglia unita. Essere amata dal mio amante non leniva assolutamente questa sofferenza, ci sono voluti 6 mesi di pianti in solitudine per stare meglio, di cui l’amante non sapeva quasi nulla perché non volevo spaventarlo in vista di una sua prossima separazione.
    Non è un c…o vero che, se entrambi gli amanti si separano e iniziano un rapporto alla luce del sole, vivranno sempre felici e contenti. C’è comunque un mare di sofferenza da attraversare. Scusate il pessimismo, o il realismo. Io la ho vissuta così, e voi separati e separate?

  • maribel, 19 Agosto 2021 @ 16:42 Rispondi

    @ginger cara, proprio perchè invece se ne parla dei figli, e visto come tu descrivi i tuoi, direi che forse è il caso di dare un po’ di priorità a loro anzichè al cialtrone.

    tua figlia è depressa e tuo figlio sente la mancanza del papà… lavora su questi temi. capisco che da fuori è molto facile dare pareri, però io mi immedesimo in te e come madre vedrei non tanto il fallimento del mio amantato o del mio matrimonio ma lo spettro dell’infelicità dei miei figli… quindi se al momento è quello che tu vedi, è li’ che devi lavorare e rimettere insieme le tue forze. non so dirti come, per la depressione ci sono gli specialisti e per la mancanza del papà magari invece basta uno sforzo organizzativo tuo e del tuo ex marito. non è vero che si è felici solo in una casa con due genitori, si è felici quando si è circondati dall’amore: possono avere il tuo e quello del loro papà anche se non è a casa con te, gli amori si sommano anche se non sono nello stesso posto. Poi possono avere le esperienze che tu gli farai fare, le cose belle che gli farai vedere, e l’esempio di una donna in gamba che non si perde d’animo. ginger, il mondo non è più la famigliola, la casa col giardino e il cane come nei film degli anni 50. Eddai.

  • Titti, 19 Agosto 2021 @ 16:32 Rispondi

    @Ginger, il mio il giorno del compleanno di suo figlio ha sc… selvaggiamente con me fino a pochi minuti prima della festa. Rischiando di fare tardi. Sembrava invasato quel giorno. Poi è volato al compleanno e mi ha mandato le foto. Io ignoravo tutto. Non sapevo che fosse il compleanno del figlio
    . Con gli stessi abiti , le stesse mani e la stessa bocca
    accarezzava il ragazzino. Sorridente e soddisfatto. Non è passato neanche da casa per rinfrescarsi! Quando gli ho fatto notare che avremmo potuto evitare mi ha chiesto: e perché? Quando si sono avvicinate le vacanze invece mi ha detto, fra le altre cose. Devo pensare alla serenità dei miei figli. È vero, anche io ho messo da parte i miei tante volte , ma nella mia mente ( malata), era una situazione temporanea. A me questo episodio ha turbato profondamente. Non mi separo per non fare soffrire i ragazzi, ma se non sanno, tutto è concesso. Non lascerò mai mia moglie perché devo tutelarla, ma la riempio di corna giurando amore ad un’altra donna e ridacchio dicendo, magari mentre sc…se ci scoprono andiamo a vivere insieme. ( E io dovevo sapere che non l’avrebbe mai lasciata??boh). Sedersi a tavolino e pianificare una separazione come stavo per fare io sarebbe stato troppo pulito. Ma tanto non ci pensava proprio. Mogli e figli a scomparsa, usati come scudi all’occorrenza. Dimenticati e riesumati quando necessario . Se crediamo allo struggimento e ai sensi di colpa facciamo il loro gioco. E io non voglio più.

  • Ginger, 19 Agosto 2021 @ 11:53 Rispondi

    @cossora esatto. sto cercando di pensare in modo globale.
    Penso di aver distrutto il nostro amore con il mio comportamento a volte assillante, a volte provocatorio, da quando è uscito di casa.
    Dei figli qui dentro si parla poco, sembra che il problema sia solo l’uomo, stronzo o debole e indeciso tra moglie e amante. E invece contano eccome!
    Io non sono in conflitto col mio ex marito, ma è un padre un po’ assente, mia figlia è depressa e mio figlio spesso sente la mancanza del papà. Di fronte alla loro sofferenza, certe volte rivorrei mio marito a casa, per fare il papà, pur non amandolo più, per ricostruire quelle abitudini, quella comunanza coi figli soprattutto. Quello che vuole la moglie del “mio ex uomo”, alla fine, e non riesco a biasimarla per questo
    Il pensiero che il mio amante infligga ai suoi figli una sofferenza simile a quella che provano i miei mi tormenta, cerco di cacciarlo via, di raccontarmi che per i figli meglio due genitori che non litigano…ma il pensiero si insinua ovunque, mi fa litigare, mi spinge nella direzione di lasciarci, pur amandoci.
    Ho pianto tutta ieri sera, altro che giusto oggettivo in queste situazioni….
    Scusate la mia amarezza di oggi, mi sembra che i figli soffrano in ogni caso, sia coi genitori sotto lo stesso tetto che divisi. Forse di più se genitori divisi.
    Ma poi alla fin fine lui ha già deciso

    • alessandro pellizzari, 19 Agosto 2021 @ 15:56 Rispondi

      Penso di aver distrutto il nostro amore con il mio comportamento a volte assillante, a volte provocatorio, da quando è uscito di casa.

      NESSUN COMPORTAMENTO DI RICHIESTA PUÒ FAR DECLINARE UN UOMO INNAMORATO, SE SUCCEDE LUI NON LO ERA TU NON C’entri

      Dei figli qui dentro si parla poco, sembra che il problema sia solo l’uomo, stronzo o debole e indeciso tra moglie e amante. E invece contano eccome!

      DEI FIGLI QUI SI PATLS TANTISSIMO ANCHE PERCHÉ SONO LA SCUSA NUMERO UNO PER NON FARE UN CAZZO MA NON IMPEDISCONO DI SCOPARE ALLEGRAMENTE PER ANNI, ma guarda un po’.

      Proprio in questi giorni in counseling una amante pluridecennale mi ha detto che lui non lasciava la famiglia per i figli. Bene oggi i figli sono fuori casa e lui che dice? Dammi tempo. Ieri i figli, domani i nipoti. Basta farsi prendere per i fondelli, che poi i figli il più delle volte preferirebbero genitori separati e non assistere a scene imbarazzanti. I figli non sono scemò, non c’è bisogno di litigare perché di accorgano che un matrimonio è finito

  • Nina, 19 Agosto 2021 @ 08:27 Rispondi

    Come al solito @elleelle e @ariel ineccepibili. Il giusto oggettivo esiste. Poi noi non siamo perfetti, ci capita di scegliere di comportarci in un modo che va contro il nostro stesso ideale di giustizia o almeno di un’idea molto semplice che può essere condivisa da credenti e non credenti, cioè non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te. Per questo e non x qualche senso di colpa moralistico io continuo a pensare che di tutta la mia storia la cosa più brutta è stata il mio mentire a mio marito. Attenzione non condanno chi mente come non condanno me stessa, però nemmeno mi assolvo. Certo che mentire x un periodo breve e perché sinceramente innamorati è diverso da pianificare una menzogna o essere irrispettosi, detto questo ognuno di noi sa che cosa è giusto. Io non ho figli, ma non credo che potrei mai insegnare loro una visione relativistica del mondo dal punto di vista dei comportamenti etici “basic”. E non mentire resta uno di questi.

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 23:25 Rispondi

    Cara @Anto scusa ma intervengo nello scambio commenti che hai fatto a @elleelle riportando una tua analisi di esempio sul comportamento di elle elle verso sua famiglia figli marito ed anche la sua reazione nei confronti della moglie del ex amante

    Vorrei e ci tengo molto a ricordare a te e a tutti che chi come @elleelle ha vissuto una esperienza di relazione tossica con vero manipolativo di tipo Narcisita
    ha delle reazioni e comportamento con forti tratti di risposta a manipolazione negativa dov’è la preda e cioè come nel caso di @elleelle viene mossa da uno stato di vero abuso psicologico che significa violenza che NON APPARE MAI A GUARDARE DA ESTERNO. E cioè nessuno mai direbbe ciò che si sta vivendo

    Purtroppo non si può fare paragone come fosse stata una relazione SANA nel senso che la manipolazione negativa messa in atto da Narcisista o similar gente disturbata nel comportamento lede il proprio libero arbitrio
    Fa danno emotivo grave
    In modo certamente molto marcato

    Così certo la manipolazione negativa ha due grandi realtà di esperienza
    I così definiti cialtroni ma non così violenti e distruttivi verso qualsiasi persona e quindi distruttivi senza apparire mai come persone cattive o colpevoli anzi spesso si nascondono bene in bravi ragazzi solo un poco debolucci fino a arrivare a fine relazioni quando sta la preda che li molla allora salta fuori il togliersi la maschera del bravo ragazzo innocente e tanto bisognoso di cure ….

    Quindi spesso e volentieri purtroppo in modo speculare capita sia di donne amanti che pur di SEGUIRE IL LORO CARNEFICE NON BADANO A NULLA

    Esattamente stessa cosa capita a mogli di gente uguale che resta preda ugualmente e che infatti pressata dentro piena di SVHOK e paura e minacce fa vivere i figli con padre Narcisista
    Donne che non riescono affatto a separarsi da marito Manipolatore negativo ma con quel qualcosa di peggio in più quando i disturbi comportamentali nuocciono molto in modo così devastante

    E quindi secondo me non ha senso la tua analisi non si può applicare a questi casi come quello di elle elle
    La manipolazione negativa crea la preda ROBOT
    E infatti il ritornello di molte di noi è aver scritto

    Non ero io non mi riconosco più adesso che ne sono uscita mi pare di non aver vissuto io quella esperienza

    Lo so ,non facile ricordarsi di queste caratteristiche soprattutto per chi non le ha vissute
    Per questo che ti ho scritto per aiutarti a ricordartele le differenze di relazioni manipolazione negativa e dipendenza affettiva che agisce come Droga nel cervello
    Poi dopo ci si cura e ci si riprende benissimo,ma come i drogati di qualsiasi Droga occorre come scrive @CaroAlessandro DEPURARSI STACCARSI con un vero sostegno terapeutico

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 23:20 Rispondi

    @Anto
    In un certo senso, nella mia risposta mi sono agganciata alla risposta di @Ale a @cossora e cioè che il giusto oggettivo esiste.
    Un evento si può guardare o affrontare da tanti punti di vista diversi. Però il giusto oggettivo esiste e nasce da valori che riconosciamo e che ci fanno pensare che alcuni modi di agire sono scorretti, non sono giusti.
    Il mio ex voleva scopare e dal suo punto di vista era evidentemente un bisogno da soddisfare e chi sono io per dire che non può soddisfarlo? Purtroppo sono quella a cui lui ha mentito e che ha manipolato per farlo e non c’è punto di vista che tenga: lui ha sbagliato e il suo bisogno di scopare doveva soddisfarlo con la moglie.
    Come dice @Ariel, se vogliamo cercare ad ogni costo la nostra versione, rischiamo di perdere la bussola. Se tutto fa brodo, ci si trova poi costretti ad accettare tutto e si torna al discorso che @Ariel fa sulla dipendenza affettiva.

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 23:05 Rispondi

    @Anto
    È più chiaro adesso. Ci sono sicuramente dei momenti in cui si prendono delle decisioni che richiedono di fare delle scelte e anche di mettersi per primi, se vogliamo metterla così. Ma la vita è fatta in questo modo, a volte ci si mette per primi, a volte no. Non è sano neanche mettersi sempre al secondo posto.
    Il problema è mettersi al primo posto prendendo in giro e umiliando, quando non ce ne è il motivo.
    Posso cercare di immedesimarmi in qualsiasi punto di vista ma ci sono dei casi in cui puoi solo dire “È colpa sua”. Ce ne sono vari di questi casi qui, in cui sarebbe bastato molto poco per fare le cose in un modo più rispettoso. Non si parla di perfezione ma di non ferire gratuitamente una persona.
    Abbiamo l’esempio lampante di @Ginger in questi giorni. Posso vederla dal punto di vista di lui, che si mette al primo posto perché ha bisogno di solitudine per risolvere i suoi casini, ma resta il fatto che la sta facendo soffrire per niente, quello che sta facendo è una crudeltà e basta.
    Il fatto di mettersi a guardare da una posizione diversa, non rende sempre giusto e accettabile quello che si sta guardando ed è così per il concetto di rispetto di cui si parlava, che è un valore universale.

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 20:39 Rispondi

    Ma certo il giusto oggettivo universale e inconfutabile é La Scienza che infatti ha scoperto come funzioniamo tutti anche e soprattutto nelle relazioni affettive
    Ecco perché non tutto é soggettivo

    Infatti se si vive più a lungo e meglio se ci sono meno morti in malattie o di parto o nelle depressioni da stress di relazioni fallite e manipolative è solo grazie la fatto che tutti si prende le stesse medicine
    Gli stessi interventi chirurgici
    Gli stessi pasticciarti gli stessi psicoterapeuti

    Ecco la vera oggettività contro cui resta a proprio danno opporsi in modo ottuso e sicuro contraddittorio dal momento in cui tutti seguiamo esattamente il metodo scientifico

    Inutile raccontarsela
    Voler trovare ad ogni costo la propria versione è infatti un tratto dà dipendenza affettiva per cui pur di non adeguarsi alla vera cura di se
    Si cerca disperatamente di fare quelle che devono per forza difendere una soggettività che non ha nessun riscontro con la realtà scientifica e nuoce solo a se stessi !

  • Anto, 18 Agosto 2021 @ 19:06 Rispondi

    @Elle, non mi sembra di aver detto che se pretendi rispetto sei egoista, o almeno non mi pare.
    Parlavo piuttosto di punti di vista nella gestione delle relazioni che fanno soffrire.. Se usiamo solo il nostro non ne usciamo.
    Per farmi capire dovro’ farti un esempio non piacevole.
    Visto dal punto di vista dei tuoi figli, se sapessero la verità, quando li hai portati via dai loro amici e dalla loro scuola in un’altra città, con la vana speranza di poter facilitare l’uscita di casa del suo amante, vedrebbero una donna che ha messo se stessa davanti a loro. Idem il punto di vista di tuo marito che magari nella propria città ci stava bene.
    O quando ti vedevano piangere davanti a loro, stessa cosa. Stavi male tu, piangevi tu, davanti a loro. Umano? Si certo, ma riguardava te e i tuoi figli dovevi lasciarli fuori.
    Cosi come la moglie del tuo ex, che nella vostra storia non centrava nulla. L’hai affrontata comunicandole la verità a muso duro. Vista dal suo punto di vista tu hai messo te stessa davanti a lei che hai fatto soffrire ma che in verità non centrava riguardo al tuo dolore. L’hai fatto per punire lui e soddisfare la tua rabbia.
    Ma succede eh? Non ° per criticare. Avevi i tuoi motivi, come altri hanno i propri. Ma hai messo te stessa prima di altri.
    Se guardi solo dal tuo punto di vista la prospettiva é diversa.

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 17:49 Rispondi

    @maddy secondo me @ginger non sta giustificando. Sta facendo quello che in una agenzia di comunicazione si chiama brainstorming.
    Butta fuori tutto quello che le passa per la testa e tra un po’ (come succede con il brainstorming) ariverà all’idea giusta, quella che funziona.
    Perchè ricordiamoci che non esiste un giusto oggettivo. Esperiamo la vita in modo soggettivo, e un’idea che serve a tranquillizzare me magari a te non fa ne caldo ne freddo o addirittura ti irrita o ti mette a disagio. Pensa a chi si sente se stessa sui tacchi o con una scollatura generosa o un abito attillato. Non c’entra il fisico anzi spesso sono quelle meno perfette ad esibirsi. E le insicure fisicamente perfette magari le vedono donne bellissime, meglio di loro. Dipende tutto dalla tua condizione e -da li- come percepisci le cose. Tu ci vedi una @ginger che giustifica, io ci vedo una @ginger che tira fuori tutte le ipotesi possibili, che prima o poi arriverà a quella autentica che le darà la chiave giusta per la serratura che non riesce ad aprire.

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 20:28 Rispondi

      No il giusto oggettivo esiste e non è il carpe diem soprattutto per gli amanti. Tu accetti che vada così il mondo no. Si chiama amore non compromesso

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 17:28 Rispondi

    @Lolly a leggerti ho la impressione sempre che tu sia sempre sfiduciata perché umano si può certo comprendere che à venir tradite non sia affatto uno scherzo ma qualcosa che devasta dentro e rende più difficile avere sempre la fiducia
    Perché è realismo in quanto ogni esperienza soprattutto a due e non certo per chi fa la amante forever a farsi manipolate negativamente ,
    Ma la nuova page è e può essere davvero unica

    E quindi sicuro se perdi fiducia resta un pregiudizio che sicuro rende difficile che tu possa aprirti al mondo senza nessuna paura

    La paura della solitudine che è insita nel uomo , essere umano , si può è meglio darsi da fare per superarla

    In fondo se ci pensiamo alla nascita prima di nascere si è tutti soli di fronte al grande evento

    Così alla morte si resta soli nessuno è mai tornato indietro a raccontare cosa accade

    E anche per nascere nessuno si ricorda cosa si è provato

    Questo dimostra che siamo tutti capaci di vivere da soli che in effetti pure vivendo con famiglia al completo di è sempre da soli

    Nessuno infatti può sostituirsi a nessuno
    Questa riflessione ti faccio per darti forza e fiducia e lasciati andare al vento della nuova tua vita

    Se mi fossi fatta condizionare dal dolore atroce della mia vedovanza dopo 40 anni di vero legame stupendo e poi ancora se mi fossi fatta condizionare da mia esperienza di abuso psicologico vissuto con relazione tossica dopo

    Ragionerei come te
    Nemmeno per i figli è amore incondizionato
    Dipende dai casi
    Spesso nascono proprio problema conflittuale basico proprio tra genitori e figli

    Occorre guardare alla propria forza vitale che SI RINNOVA AD OGNI ISTANTE

    Lo spirito del ottimismo a stecca !!!
    Lasciarsi andare alla vita che è un dono così prezioso che va vissuta nella gioia sempre il più possibile
    Ok a volte si cade e ci si fa un male tremendo
    A volte si vorrebbe morire anche per lo à schok e i dolori provati nel passato che è ormai passato

    E invece No
    Scegli la vita
    Che ha un significato molto ampio

    Scegli la vita
    che è sempre NUOVA fatta apposta per te
    Cara Lolly!

  • Anto, 18 Agosto 2021 @ 16:46 Rispondi

    @Lolly, sei una donna forte e determinata. Hai fatto una scelta diversa dalla mia e non pentirtene mai (se mai ti venisse in mente in un angolino del tuo essere). Anche tu hai scelto cio’ che pensavi ti facesse star meglio, cosi come ho fatto io.
    Era giusto in quel momento.
    Riguardo all’amore, riconosciamo solo quello che proviamo. . Solo di questo possiamo essere certi. Di quello che provano gli altri.. che ne sappiamo.
    Riguardo alla solitudine, ricordiamoci che a volte solitudine (quel tipo di solitudine) significa libertà.

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 16:33 Rispondi

    @Anto
    Rispettare ed essere rispettati non vuol dire mettersi al primo posto nel senso di essere egoisti o egocentrici.
    Il rispetto è un concetto che ci accomuna e che tutto riconosciamo. È una parte fondamentale della convivenza civile e non ha niente a che vedere coi sentimenti, nel senso che non ha bisogno dell’amore per esistere.

  • cossora, 18 Agosto 2021 @ 16:08 Rispondi

    @Il io credo di avere paura proprio di questo. Degli effetti della routine.
    Su di me, non tanto su di lui che poi se ne andrebbe a cercare un’altra. Sarei io a cercarmi altre emozioni. L’ho già fatto.
    Boh, oggi mi sento di dire che sono in una fase dove mi interessa solo che stiano bene i miei ragazzi, che riprendano bene la scuola, che abbiano il cuore, la mente e gli occhi bene aperti per cogliere le lezioni direttamente dalla vita.
    Lui è presente, si cena fuori, si cerca una gelateria mano nella mano, si corre a casa a far l’amore, si fanno lunghe colazioni ricche e chiacchiere sul terrazzo.
    Vivo tutto con gli occhi grandi per questo meraviglioso ‘qui ed ora’.

  • Piccola, 18 Agosto 2021 @ 15:44 Rispondi

    @Ginger ha ragione Ale, scomparire è sinonimo di mancanza di rispetto. Questo silenzio l’ho subìto due volte e la seconda lui ha provato a giustificarsi mettendo davanti la serenità dei figli e la follia di lei. L’amore per i figli non giustifica la mancanza di rispetto per le persone e sulla follia di lei non ci credo più. Non penso tu avresti adottato lo stesso silenzio con la persona che dici di amare. Purtroppo questi uomini sono indecisi, non sanno realmente cosa vogliono, sono troppo condizionati da tutto ip resto o, come dice Ale, semplicemente non amano. So che tornerà da te, ti darà spiegazioni ma intanto tu hai vissuto 2 settimane di buio, di tensione , di dolore e questo non è amore nonostante tutte le giustificazioni possibili.

  • Il, 18 Agosto 2021 @ 15:22 Rispondi

    anto i tuoi occhi sono i miei..non riesco più a camminare x strada e a vedere coppie/famiglie felici. mi chiedo chi veramente tra loro può definirsi sicure del sentimento e del rapporto che vivono.. mi si è aperto un mondo da che è successo il tutto che mi sembra di aver dormito fino a 40 anni come la bella addormentata nel bosco.. gente che elogia mariti/mogli..ah la mi moglie…ah il mi marito… e che fingono urgenze o inghippi al lavoro x trovarsi liberamente con l’amante la notte.. gente x la quale sarei stata pronta a buttarmi nel fuoco sicura che non mi sarei bruciata… invece sarei arsa viva.. e se in qti anno fosse successo la stessa cosa anche a me??possibile che a me no??possibile tutta qta ingenuità???!!!!non so più chi ho accanto..chi mi cammina vicino

  • Maddy, 18 Agosto 2021 @ 14:36 Rispondi

    @Ginger innanzitutto mi dispiace molto per quanto accaduto.
    Capisco che c’è sicuramente del buono in lui. Tuttavia dovresti sforzarti di non giustificarlo. Sai perché? Perché come ti hanno giustamente detto @Ale @Azzu @Elleelle lui ti ha mancato di rispetto, in maniera grave.
    Se ha bisogno di silenzio e di tempo per riflettere, è tenuto a comunicartelo, senza se e senza ma. Non si lascia una persona senza contatto, senza risposte.
    Pensa, se foste sposati (in condizioni di normalità) e succedesse una cosa del genere, cosa faresti? Penso che come minimo andresti a denunciare la sparizione alla polizia.
    Io mi auguro sempre che lui torni in sé e ti porga delle scuse. Se fossi al tuo posto lo lascerei parlare, lo ascolterei in tutto ciò che ha da spiegare e poi lo saluterei per sempre.
    2 settimane di sparizione e non risposte: lo vuoi veramente al tuo fianco?
    Ti abbraccio

  • Lolly, 18 Agosto 2021 @ 14:32 Rispondi

    @ Anto…encomiabile commento il tuo sulla realtà dei fatti…esattamente non bisogna aspettarsi nulla dagli altri…vada come vada..l’unico amore incondizionato è quello per i figli…concordo!!! Il resto..emozioni, affetto, passione, boh!…ognuno trova e cerca ciò che lo fa star meglio..ma non chiamiamolo amore!!..pertanto vivere il momento senza aspettative, l’unica nota dolente?…la paura della solitudine…che si cela in tutte noi…

  • Simo, 18 Agosto 2021 @ 13:54 Rispondi

    @Anto sono pienamente d’accordo con quello che hai scritto…è fondamentale, anche secondo me, qualsiasi sia il “ruolo” che rivestiamo al momento (amante, moglie, marito, tradito, tradita), farsi carico ognuno delle proprie responsabilità. certamente dopo l’ennesimo tradimento mi pare difficile continuare a perdonare e ad accogliere chi ci tradisce in continuazione, così come, se pure innamorate, continuare a credere l’ennesima bugia/omissione dell’amante. Proprio perchè siamo persone, salvaguardiamo innanzitutto la nostra dignità.

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 13:54 Rispondi

    @Ale
    Sul fatto che abbia goduto a fare del male a lei e a me non ho alcun dubbio.
    Sono sicura che lui adesso è il marito perfetto e riconoscente che le fa il love bombing sui social, ma prima l’ha distrutta e umiliata. Io ci sono andata di mezzo, evidentemente ha “riscoperto l’amore” per lei sulla mia pelle.
    Ma dimmi tu se questo è un modo maturo di comportarsi e di che specie di amore stiamo parlando… E magari mi dovrei anche prendere parte della colpa. Mah…

  • Ariel, 18 Agosto 2021 @ 13:48 Rispondi

    Cara Ginger capisco il tuo più che giusto ragionamento e ovviamente le emozioni che vivi adesso sicuro sono di delusione Credo che allontanarti e punto sia la cosa migliore per te stessa
    Con la stanchezza che sicuro hai accumulato in tanto tempo di suoi comportamenti comunque no buoni x chiunque

    Aria nuova Ginger
    A volte staccarsi davvero del tutto aiuta a sentire la chiarezza che sicuro questa realtà non è in grado di darti

    Salva te stessa fai il tuo nuovo percorso di nuova vita e sicuro riuscirai a trovare la luce che spesso queste relazioni tolgono più che dare!!!

    Forza cara @Ginger!!
    Un abbraccione sempre!!!

  • Simo, 18 Agosto 2021 @ 13:44 Rispondi

    @ginger…capisco il tuo malessere, il tuo dolore..ma non mi sento di dirti che siccome è meno infame di altri allora è un uomo da tenersi a tutti i costi. Dipende sempre da cosa desideriamo davvero per noi…Ti rende felice? allora Ok, oppure in caso contrario, si può essere anche felici e complete senza un uomo, che non significa essere sole.

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 13:28 Rispondi

    @Ginger
    È un uomo che non sa comunicare con te. Perché non lo fa? Cosa gli costava dirti che magari era un periodo schifoso, con la moglie che lo tormentava? Il problema enorme è questo: perché si sta in coppia ma non si parla?
    Tu lo conosci e sai valutare certi comportamenti meglio di noi, che abbiamo una visione parziale della vostra situazione. Se tu pensi che ci possa essere una spiegazione plausibile per il suo comportamento, cosa aspetti a chiarire con lui? Se invece per te quello che ha fatto è inaccettabile, non cercare attenuanti e finisci questa relazione dentro di te, per metterti l’anima in pace. Di spiegazioni non gliene devi, perché ha fatto tutto lui.

  • Azzurra, 18 Agosto 2021 @ 13:20 Rispondi

    @Ginger tenerti fuori dalle trattative con la moglie è sicuramente giusto ma non lo si fa sparendo per 2 settimane. Si è capito che è un suo modo di fare sta a te accettarlo oppure no, io impazzirei. Non è rispettoso, questo modo di fare non ha come obiettivo nobile quello di proteggerti ma quello di fare come gli pare, come gli gira. Tu lo faresti mai? Io credo di no. Immagino tu glielo abbia detto tante volte che questo comportamento ti ferisce ma a lui poco importa. Inoltre alla nostra età, un matrimonio fallito alle spalle con problemi seri di alcolismo e violenza del tuo ex, con figli non dovresti accontentarti del meno infame dovresti pretendere il meglio per te. Meriti molto di più. Di sicuro non meriti di entrare in un’altra spirale di violenza che di sicuro tu non percepisci come tale proprio perché hai sofferto e subito tanto, ma di fatto lo è.

  • Ginger, 18 Agosto 2021 @ 11:50 Rispondi

    @elleelle
    Ciao. Sì, verissimo che sparire è un atto vigliacco, e dopo due settimane, quasi certamente lui intende mettere la parola fine alla nostra storia.
    Non ho più controllato dove dorme e ci penso di meno durante il giorno, di notte è più difficile.
    Tuttavia, vogliate concedermi qualche riflessione, qualche sfumatura.
    Valutando la storia nel suo insieme (2 anni e mezzo quasi), il tipo ha sempre avuto un carattere particolare, con la necessità di isolarsi a riflettere nelle situazioni difficili.
    Non credo mi abbia mai detto bugie. Non mi ha mai dato della rompic…i o dell’assillante, come invece leggo da altre amiche qui dentro. Mai una brutta parola, al max un vaffa durante un litigio. E’ stato corretto e graduale nel rapporto coi miei figli. Sempre presente, specie nei miei momenti di difficoltà. Tutto quello che ha detto, lo ha poi fatto. Ha una moglie piuttosto esaurita. L’altra volta che è sparito per 2 settimane, mi ha detto di averlo fatto per tenermi fuori dalle trattative intavolate con la moglie per la separazione, che è poi avvenuta.
    Si può tenere conto anche di questi fatti, secondo voi?
    Dobbiamo qualificarlo come un infame tout court?
    Il mio ex marito beveva, aveva altre donne ed ha usato violenza in famiglia un paio di volte. Questo non beve niente, non credo abbia avuto altre donne e, piuttosto che dirmi brutte parole quando si arrabbia, urla contro di me in macchina da solo.
    Direi che questo è meno infame del mio ex, o meglio, è infame alla luce del sole, non di nascosto.

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 12:28 Rispondi

      Questo non fa comunque quello che vuoi punto. Fatti

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 11:33 Rispondi

    @Ale
    Per me la mancanza di rispetto è il problema principale. Un uomo può non amarmi o non amarmi più ma può comunque rispettarmi.
    Il mio ex poteva essere sincero con me e rispettarmi, invece ha deciso di portare avanti questa presa in giro per mesi, in una escalation di bugie e gesti falsi.
    Perché? Cosa gli è venuto in tasca, quattro scopate? Sai che guadagno…
    D’accordo, lui è un narcisista e magari non fa testo ma io non gliel’ho passata in ogni caso. A 50 anni chiunque è in grado di sapere quando sta superando il limite. Se decide di superarlo, ne paga poi le conseguenze, almeno con me. Sulla moglie e sulla sua decisione di tenersi un uomo così, meglio stendere un velo pietoso.

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 12:29 Rispondi

      Se è narcisista gode a farti del male altro che rispetto!

  • Anto, 18 Agosto 2021 @ 10:43 Rispondi

    Dopo aver scoperto il tradimento, tutto il mio modo di vedere il mondo, di guardare gli altri é cambiato.
    Ho scoperto che esiste un mondo diverso da quello che credevo, come se le persone si fossero accordate per comunicare una verità che non arriva in superficie, ma rimane nascosta solo a chi ha avuto modo di avervi accesso. Loro lo sanno… quasi tutti.. mentre tu no. E ti senti proprio cretina. Tu che pensavi di sapere tante cose.
    Mi capita di guardare coppie anziane che si tengono per mano e pensare: “chissà cosa si sono fatti davvero”.
    L’insegnamento piu’ grande che ho appreso da questa esperienza e che l’amore incondizionato non esiste se non verso i propri figli. Non ci si deve aspettare che gli altri compensino i nostri vuoti. Il nostro ego a volte é talmente grande da pensare che i nostri mariti, i nostri amanti, debbano mettere noi al primo posto, quando la natura é chiara: saremmo estinti se ciascuno di noi non avesse messo sempre al proprio posto se stesso.
    Mette al proprio posto se stesso chi tradisce il coniuge e delude l’amante…. L’amante che vorrebbe essere scelta ad ogni costo, la moglie che si aspetta che il marito la ami incondizionatamente anche se lo tratta male o lo tiene fuori dalle lenzuola.. e se non lo fa allora é uno stronzo…e via discorrendo.
    Nelle nostre storie, e in quelle che leggo qui, c’é comunque la storia di chi vuole mettere se stesso al primo posto e accusa l’altro di non aver mantenuto le aspettative.
    Il divario tra ideale e reale é questo. Ideale é un coniuge che rispetta..e che se si innamora di qualcun altro lo dice prima di essere scoperto come un furbetto del quartierino qualunque. Ideale é l’amante che se promette di confessare alla moglie/marito e di uscire dalla menzogna e di formare una nuova coppia lo fa..e non solo se contestualmente succede anche all’altro amante..senno’ no, non ne vale la pena. L’ideale é chi prima di mettersi con una persona sposata aspetta che risolva i suoi problemi, l’ideale é la moglie che se scopre per la decima volta il marito, capisca che c’é un limite a tutto.
    Il reale é altra cosa. Ed é umano. Ed é il motivo per cui non si accusa l’amante e non si accusa la moglie. E si dice che tradire é..appunto… umano.. Se lo é tradire…allora lo é anche mentire. Non che si metta un filtro…questa cosa negativa é buona, mentre questa negativa é sbagliata.
    E nessuno degli “attori” che ho elencato puo’ definirsi solo vittima o solo causa del proprio mal.
    Leggo spesso qui tante incongruenze. Mogli che perdonano viste come delle arpie interessate alla vita comoda e mariti di chi scrive invece come amante abbandonata, che perdonano visti come santi in paradiso che come loro mai nessuno. Anche questo é un modo parziale di vedere le stesse azioni compiute da altri. Pensieri totalmente influenzati dal nostro vissuto.
    Uno sguardo al reale…. e non all’ideale, aiuterebbe credo a farsene una ragione e a guardare il mondo con occhi nuovi.
    Il mondo non diventa peggiore, ma diverso.
    Ci si perdona cosi anche un po’ di piu’.
    Detto questo, mi auguro che tutti troviate presto una consolazione che non sia il risultato di rabbia e rancore. Cosi come l’ho augurato a me stessa.
    “E’ colpa sua…” secondo me non é la strada giusta.

  • Azzurra, 18 Agosto 2021 @ 09:56 Rispondi

    @Ginger “il suo modo di lasciarti” è un abuso. È violenza psicologica come dice @Ellelle. E non esiste che ti dica un giorno : non avevo il coraggio di dirtelo perché mi sciolgo davanti ai tuoi occhi! Queste parole tu le leggeresti così : “mi ama così tanto da non avere il coraggio di lasciarmi, povero, lui ha una moglie pazza ha dovuto sacrificare il nostro amore” NO! Questo non è amore. Chi come me ed altre che hannovissuto queste dinamiche si è fatto convincere da queste 4 paroline messe sapientemente in fila da un bugiardo vigliacco. Amare è ben altro. E cmq il valore di un Uomo (non di un quaquaraqua) si vede non all’inizio di una storia ma alla fine,nel modo in cui mette fine ad un rapporto! E il tuo si è qualificato benissimo anzi io mi auguro per te squalificato…

  • elleelle, 18 Agosto 2021 @ 09:26 Rispondi

    @Ginger
    Se quello è il discorso che può essersi fatto e se sono due settimane che non si fa vivo, credo che sia una storia da considerare finita per sempre.
    Se poi in futuro decidesse di tornare – dopo essere stato in terapia per un tempo sufficiente a diventare un uomo adulto – vedrai tu se credergli o meno.
    Ma adesso come adesso, per il tuo bene, prendi atto della fine di questa relazione e non controllare più cosa fa, dove dorme ecc.
    Posso immaginare come ti senti e se puoi, cerca un sostegno attraverso terapia o counselling, se pensi che ti possa servire.
    Secondo me lui è stato un verme e da cosa ti sta facendo. Scomparire senza spiegazioni è una violenza psicologica e non esiste alcuna giustificazione per un comportamento simile.
    Se riesci a pensare in modo positivo, pensa che questa è una fortuna per te: sai con chi hai avuto a che fare e la sua scomparsa parla più forte di tutte le parole che avrebbe potuto dirti.
    Ogni volta che mi capita di pensare al mio ex, questo è quello che mi dico: invece di comportarsi in modo dignitoso, ha mentito e umiliato me e la moglie per quattro scopate, due il martedì e due il venerdì. Si è qualificato da solo, anche se dopo avrà pianto chissà quante lacrime di coccodrillo in casa. Ma resta un uomo di m…., perché lo è.

    • alessandro pellizzari, 18 Agosto 2021 @ 09:41 Rispondi

      Scomparire significa non avere il minimo amore ma neanche rispetto

  • Outlier, 17 Agosto 2021 @ 22:51 Rispondi

    @Ginger io credo che una persona innamorata e con una road map in corso non si comporta cosi, non sparisce proprio per il male che sa può fare. Consigliarti è difficile, ma come dice sempre @Ale, dobbiamo vedere i fatti. E cosa ci dicono in questo caso? Che lui è sparito. Se è stato rapito dagli alieni o altro non ci deve interessare. È sparito. Punto. E non ha dato spiegazioni. Direi che questo deve aiutarci per forza, specialmente con uno che voleva vivere con te.
    Ti abbraccio

  • Ginger, 17 Agosto 2021 @ 22:14 Rispondi

    @Il credo che tu abbia ragione, è il suo modo di lasciarmi, indipendentemente dal fatto di tornare in famiglia o no.
    Mi sembra di sentire la giustificazione “se ti vedo o ti sento mi sciolgo e non riesco a lasciarti, per cui meglio sparire. Il tempo piano piano cancellerà tutto”
    Però mi ci vuole del tempo a metabolizzare, è stato un voltafaccia quasi improvviso.
    In realtà siamo stati bene bene solo quando la moglie era in ferie lontana.

  • Ginger, 17 Agosto 2021 @ 22:08 Rispondi

    @ Angelina domani sono 2 settimane che non si fa vivo e non risponde. Io ho mandato 2 messaggi in tutto

  • Ariel, 17 Agosto 2021 @ 17:13 Rispondi

    Tutto vero @Maribel ma vedi è sempre il tempo che fa la differenza e cioè che a prestarsi a sottomettersi a dover condividere altre Donna o meglio la moglie altrui la vita altrui non dimostra affatto di essere persone con i controcaxxxzi

    Ma non è questione di valutazioni del chi ha attributi o meno
    Purtroppo molte persone MINIMIZZANO. Come fai tu scrivendo così questo tuo più che legittimo pensiero ma vedi ciò che fa stare e restare e tornare a sottomettersi nei FINTI TRAMONTI DOPPI TUTTI DOPPI. Amante e moglie di lui

    È solo che dopo ANNI @Maribel ANNI AL PLURALE unico motivazione è la dipendenza affettiva propria che si ha difficoltà a percepire e a staccarsi da vere manipolazioni negative subite

    Non occorre pensare al peggio non occorre pensare che si possa parlare di abuso solo quando si ricevono pugni veri o peggio farsi ammazzare

    Noo purtroppo gli abusi si nascondono negli anni PERSI DIETRO A GENTE CHE SI È COMPORTATA DA CIALTRONE ma direi visto il risultato come da manuale della dipendenza che contempla il GRANDE CI RITORNO A FARMI MANIPOLARE DAI TRAMONTI E LE CAZZATE DI LOVEBOMBING che appunto avevano ed hanno solo Coop di mettere in sudditanza la preda che infatti PRIMA A SOPPORTATO TUTTE LE SUE FREGNACCE DI COMPORTAMENTO

    Per poi RITORNARE A FARE LA AMANTE ZERBINO

    Scusa @Maribel ma credo che non sia rispecchiante la realtà il SOTTOVALUTARE queste relazioni di amantato che proprio per via del ATEMPO TRASCORSO ANNI a fare le brave mammine premurose prima accettando tutte le sue manipolazioni negative

    Per poi piegarsi senza più neanche la voglia di farsi domande
    Pieno risultato dimostrativo del come la manipolazione negativa si incastri perfetta con la dipendenza che genera la crisi da drofga astinenza

    Per questo che la preda ci ritorna

    Lo ripeto finché non ci si cura esattamente come un drogato non ci si libera affatto dentro se stesse e pure cambiando partner e garantito ritrovarsi di nuovo in relazioni che non funzionano e che quindi fanno alla fine solo che male a se stesse..

    Quello che tu hai scritto è sicuro applicabile resta a chi fa la amante max per un anno
    Poi se la da della farsa di lui e Sto arrivando! Chiudere subito non aspetta che gli anni passino a mo di ruolo da lui affibbiato di amante a cuccia sullo zerbino
    Nella illusione di un tramonto di cartone!!

  • cossora, 17 Agosto 2021 @ 16:59 Rispondi

    @maribel la tua visone delle cose, per quanto mi riguarda, non fa una piega. Non garantisco a nessuno che rimarrò in eterno con lui. Fra qualche mese, o meno, o più.. cosa farò dipende da quanto è alta l’asticella del mio benessere. Anzi aggiugno che dipende da quanto lui la tiene alta 🙂
    Ci sono rapporti basati su impegni progetti e serietà, ed altri -stupidi? superficiali? a voi la definizione, poco importa- in cui si cerca di darsi gioia, vizi, coccole, di stupirsi di meravigliarsi di ridere e poi fermarsi a guardarsi come se si stesse notando la sfumatura del colore degli occhi dell’altro per la prima volta.
    Non ci sono rapporti di serie A o di serie B. Non si può vivere una cosa grande come l’Amore pensando a cosa succederà domani.. vivete quello che vi fa stare bene. Se è un contratto vivetevi i contratti e se è un picco emozionale vivetevi i picchi emozionali.
    Ma ricordiamoci una cosa: il 90% deve essere già parte di noi. Altrimenti è un bisogno, una dipendenza in ogni caso.

  • Angelina, 17 Agosto 2021 @ 16:02 Rispondi

    @Lolly hai centrato in pieno…magari tutti la ragionassero così…si ha paura dell’incerto,meglio così piuttosto che niente ma che donna sarà mai felice ad avere di fianco un uomo che non la ama più?Eppure anche tra noi donne si preferisce fare finta di nulla vuoi per la facciata,vuoi per comodità sicuramente…quel salto nel buio anche le donne hanno paura a farlo.
    Ma no lei lei l’amore non ritorna o c’è o non c’è…non almeno dopo anni di ammantato.
    @Ginger ma lui non ti ha minimamente risposto ai tuoi messaggi/chiamate?Tu non l’hai più sentito dalla litigata?

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 15:54 Rispondi

    purtoppo lolly secondo me l’amantato si trasforma spesso in un secondo matrimonio…e quello che ale descrive perfettamente come una nutria sul divano di casa (a me qta cosa mi ha fatto scompisciare dalle risate) era fino a qualche tempo prima l’uomo meraviglioso che ci faceva tanto divertire sotto ogni punto di vista!!! cosi ti trovi a guardarlo…e a pensare:ma veramente lo voglio nella mia vita???mica sarà sempre così ???e ti prende il panico da occhio crettato!!!

  • Il, 17 Agosto 2021 @ 15:45 Rispondi

    ginger nooooooo!!! basta accampare scuse!!! quanti giorni sono passati?quante volte lui si è negato?? qualsiasi cosa possa essere successa non sarà mai abbastanza x chiamarti e dirti la semplice verità..ma non lo ha ancora fatto…io mi chiedo perché..e mi dispiace magari essere quella che vede il bicchiere vuoto ma a me lui sembra uno che il bicchiere non solo lo sta svuotando ma peggio prosciugando!!! cosi come sta prosciugando la tua vita e le.tue energie! vorrei tanto sbagliarmi ginger e sentirmi dire:hai visto Il??sei un’idiota a pensare male..ma il tempo sta passando nel suo silenzio

  • Lolly, 17 Agosto 2021 @ 14:15 Rispondi

    Mi ritengo un ex moglie fortunata…nonostante la scoperta di un marito fedigrafo da anni, un matrimonio di lunga data e due figli, sono riuscita a venirne fuori a testa alta e con buon rapporto con l’ex marito. Ed il merito è di entrambi: lui è un papà presente, affettuoso e rispetta le adempienze economiche come da sentenza di separazione, io non lo ostacolo con il rapporto con i figli, anzi, tutt’altro..non ricatto, non indago, non chiedo…W la pace!!..donne…che senso ha tenersi un uomo che desidera un altra?..che senso ha tenere in piedi un matrimonio che a lungo andare diventa una gabbia confortevole ma priva di mistero ed emozioni?..di chi è la colpa?..di nessuno…è così che va la vita!!..l’amore finisce, ed un altro comincia…quando finirà l’inutile rivalità tra moglie ed amante?…rivalità priva di senso visto che parliamo di ruoli diversi. L’amante al posto della moglie con bebè, mutuo, problemi economici e di vita quotidiana sarebbe la stessa donna?..e la moglie nei panni dell’amante, sarebbe lo stesso sacco di patate, di cui tanti mariti parlano o la riscoprirebbero piacevolmente in lingerie a trascorrere ore piacevoli tra sogni e clandestinità?…ognuno si faccia un esame di coscienza e lasci andare ciò che di fatto non ci appartiene…

  • maribel, 17 Agosto 2021 @ 12:09 Rispondi

    @leilei non credo nemmeno io che pensino che tornerà l’amore.

    credo più a una rassegnazione di fondo: prendo il comodo della vita, le abitudini e le varie cose che funzionano (ho una bella casa, figlie o figli, la routine del lavoro, le cene con gli amici, ecc) e la vita è quella. ci si convince che il grande amore è un discorso da adolescenti, che le cose che contano sono altre e che alla fine va bene lo stesso.
    questo è, a mio parere il discorso che fanno i più.

    per quanto riguarda l’amante-contenta-di-fare-l’amante, credo che il discorso valga per un periodo e anche breve.

    non credo che una donna risoluta come @cossora, per esempio, tra qualche mese starà ancora con lo stesso uomo per godersi i tramonti e i weekend romantici. non ci credo. o lui farà un movimento ben preciso verso di lei o anche lei, a mio parere, cambierà strada.

    io la vedo così. l’amantato è un’esperienza che può capitare a tutte e in qualche modo ci forgia, ci fa evolvere, ma dura solo per un certo periodo. poi la donna con i controco***oni ( scusate il francesismo) secondo me chiede il conto: alla vita e all’amante. e, piuttosto, se ne va via da sola.

  • Ginger, 17 Agosto 2021 @ 10:04 Rispondi

    Aggiornamento: stanotte era parcheggiato a casa nuova. Quindi forse i giorni di permanenza dai figli erano dovuti a qualche fatto contingente.
    Non capisco, di un chiarimento ancora non ho voglia, perché penso che lui abbia una tale confusione che mi chiarirebbe ben poco.
    Io sono sconcentrata sul lavoro, ho preso due sgridate in due giorni, mia figlia dice che sto sempre attaccata al cellulare: ha ragione.
    Devo e voglio tornare concentrata sulle mie cose.
    @ ADS grazie, dici sempre delle cose molto sensate. Normale che la moglie sia super ingastrita, bisognerà lasciar passare del tempo, sicuramente senza vederci, e poi chissà? O io o lui volteremo spontaneamente pagina.

    • alessandro pellizzari, 17 Agosto 2021 @ 15:11 Rispondi

      Sei davvero schiava dei suoi posteggi che tristezza per te cara

  • Whiterabbit, 17 Agosto 2021 @ 09:51 Rispondi

    @leilei io ovviamente non posso sapere se la moglie del tuo amante lo ami oppure o no, gli voglia solo bene o cosa.
    Quello che però posso dirti con certezza è che le persone che soffrono di disturbi alimentari hanno uno strano rapporto col proprio corpo, e di conseguenza spesso anche col sesso. E spesso non ha nulla a che vedere con l’eventuale amore per l’altro ma moltissimo a che vedere con l’accettazione di se stessi e l’amore per se stessi. Non so se lei possa rientrare in questo quadro o meno.

  • Crocus, 17 Agosto 2021 @ 08:51 Rispondi

    @Ginger tranquilla, avevo capito che le tue intenzioni fossero positive però ho voluto precisare il fatto che i modi in cui comunichiamo le cose sono sempre molto importanti. Tu come stai? Novità? Un abbraccio.

    @Azzu come al solito mi hai fatto piangere, anzi tue @Maddy mi avete fatto piangere, grazie di cuore per le vostre bellissime parole. Vi voglio bene ❤️

    @MP sono felice di sapere che la mia storia sia stata di aiuto. Proverò in qualche modo a “passare” sempre di qui giusto per dare una mano a chi sta male esattamente come io ho ricevuto un grande aiuto quando sono approdata qui. Ragazze, non mi sembra vero, ve lo giuro. Ma se ne esce, con grosse cicatrici certo, che ci porteremo dentro per tutta la vita ma sono cicatrici che ci fanno capire che abbiamo amato profondamente.

    @Ariel grazie! Si effettivamente sono stata coraggiosa a raccontare la mia storia per filo e per segno e spero che chi legge ma non scrive possa trarre un insegnamento. Ragazze, state alla larga dagli sposati, la vostra vita ha un valore e non deve mai essere mesa a rischio per colpa di mogli pazze senza un cervello e uomini senza spina dorsale. Siate LIBERE!

  • elleelle, 16 Agosto 2021 @ 23:11 Rispondi

    @Leilei
    Non penso proprio che credano che l’amore possa tornare. Restano perche’ gli fa comodo cosi’.

  • avvocatodistrada, 16 Agosto 2021 @ 22:19 Rispondi

    @ginger la mia opinione…in astratto ed in modo didattico ti dico che un coglione, immaturo,
    che ti meriti di piu’ ,e tutte le cose che ti dicono le ragazze,
    a me negli ultimi tempi parlare con un amica, anche lei incasinata, mi ha aiutato,
    quest amica ci è gia passata e il quadro non è roseo.
    purtroppo ci sono donne ed uomini che non vogliono separarsi, e sebbene traditi, mortificati,non ti mollano,c’è poco da fare,
    ti mettono in mezzo i figli e che fai..no guarda, questa mia amica sepata mi ha illustrato un quadro desolante,
    anche da libera, poi da accompagnata,lui libero,si passa da un compromesso all’altro, magari lei prima lo subiva questo compromesso, ora lo impone a lui che lo subisce.
    al prossimo incontro voglio esserci e ci conosciamo

  • avvocatodistrada, 16 Agosto 2021 @ 21:54 Rispondi

    ciao ragazze, da dove partiamo, al netto che la ginger sia impulsiva, sto tizio è un coglione,
    uscire di casa per rientrare, mi viene da pensare che ci fosse una trattatuva gia da un po,
    ho letto molti vostri interventi, sul fatto che uomo non sa stare solo, i figli,il casino, poi superiamo la cosa che si resta genitori,
    spesso le donne ingastrite diventano ingestibili, ricatti morali, il comportamento della moglie non è stravagante,
    ho poca da dire perche sono cose spiacevoli, anche il mio amico separato, ha problemi con la ex,ricatti,
    pressioni dalla nuova, un genitore che non ti supporta,eh poi non è facile ecco,
    @cara ginger sono rammaricato, la mia amante sarebbe venuta sotto casa, altro che messaggino striminzito,300 messaggi avrebbe inoltrato, che dire noi a suo dire non stiamo piu insieme, pero’ facciamo quello che fanno le persone che stanno insieme, rispondo a quella cosa intima, è successo spesso con mia moglie quando è capitato tempo fa,
    con lei mai,
    in realta non c’è molta da dire, una donna tradita,quindi mortificata spesso diventa ingestibile,e non tutti hanno le spalle per..,
    qui beninteso non si parla di amore, ma di compromessi, poi ripeto se tra i coniugi il sesso è gia obsoleto, il tradimento si perdona piu facilmente, purtroppo la dinamica figli è una bella matassa,
    certo che uno esce di casa e poi fa cosi, c’è poco da stare allegri.
    comunque ci sono anche uomini come la moglie del fidanzato della ginger.
    ci vuole una forte comunita di intenti di tutti gli attori,
    una volonta’ nello strappo che non sempre si riesce a perseguire,
    a volte rilevo poco empatia da alcune di voi che hanno figli, in ste cose qui l’uomo perde tanto,
    putroppo ne sento tante, ex mogli , ex mariti che con la scusa dei figli chiamano sempre gli ex.
    cara ginger sai quanti sileni punitivi mi sono beccato, ripensamenti, sparizioni,
    per sapararsi ci vuole quella voglia di strappare che ad oggi non si evince.
    ..per quella cosa intima, cosa riscontrata in tempi passati con mia moglie, spesso anche,
    con lei mai.

  • leilei, 16 Agosto 2021 @ 19:58 Rispondi

    Io “mi sto facendo persuasa”, come scriveva il grande Camilleri, che certi uomini siano come alcune donne, ovvero si zerbinino a donne che evidentemente non li amano più. E’ così per il mio amante, che continua a stare con la sua donna, nonostante lei lo rifiuti fisicamente, eviti i momenti a due e preferisca lavorare piuttosto che passare del tempo con lui.
    Stessa cosa mio marito, che nonostante sappia che non lo amo e non lo desidero più, continua a stare con me.
    Forse pensano che l’amore possa tornare?

  • Ariel, 16 Agosto 2021 @ 17:39 Rispondi

    alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 15:31Rispondi
    Io consiglio di evitare gli sposati anyway

    Infatti OTTIMO E UNICO VALIDISSIMO CONSIGLIO!!!
    Se solo si vuole mettersi sul vero piede stellò della propria autostima che funzioni
    Occorre NON RIDURSI A DOVER CONDIVIDERE LA VITA CON ALTRE CHE GIÀ CE LO HANNO IN CASA
    MOGLIE LA VERA REGINA

    TUTTE LE ALTRE SONO SOLO LE AMANTI SERVE ZERBINI FOREVER

    Zero piedistallo
    Ma piegate al unico piedistallo che riconosco il loro manipolatore negativo
    Tornare nel tunnel è infatti ridurmi al peggio un peggio che sicuro arriva quando meno lo si aspetta e poi allora davvero sarà davvero difficile risalire la propria Autostima

    Credo che in queste dinamiche di quando la donna amante visto che si è piegata a qualsiasi cosa e tentativo di riuscire a convincere amante che la ha solo che illusa usata a suo piacimento
    Quando ci torna insieme è a tutti gli effetti una rinuncia alla propria dignità e voglia di poter essere libera dentro
    Così non è più una vera crescita naturale di sentimenti autentici che in amanti che non ci passano gli anni di vere vessazioni alternate da qualsiasi cialtronata detta e fatta tutta con scopo ti scopo e stattene a cuccia brava fai la mia serva ,
    Ma diviene una
    Percorso più importante di come possa finire una relazione che si basa sulla MENZOGNA MANIPOLAZIONE DOUBLE FACE?
    Ecco che la amante donna ha ancora la possibilità davvero ndersi davvero libera e fiera di essere riuscita a mandare a fanculo il suo sfruttatore
    NESSUNO PUÒ METTERCI IN UN ANGOLO

    Significa
    Nessuno può permettersi di SCOPARCI ALLE 5 e dopo le pizze e cia a domani
    Torna a casa e la moglie lo aspetta e si scopa insieme

    Queste azioni scienza dice che fa male sottomettersi al fare la AMANTE DI RIPIEGO

    Un conto è dire non mi frega un cazzo di nessuno e vado e scopo chiunque mi garba tipo toccata e fuga e faccio la chioda

    Un conto è ABBASSARSI A FARE LA AMNTE ZERBINO PERCHÉ DIPENDENZA NON CURATA PORTA SOLO CHE A SOTTOMETTERSI !!!

    e sottomettersi produce un vero dolore che non si sente affatto finché si resta nel loop della propria dipendenza
    Occorre cercare di sforzarsi in ciò che davvero conta e cioè occuparsi di se stesse ma con terapia obbligatoria quando dopo anni ancora ci si ricade
    Senza colpa alcuna ,ma insomma credo tanto che possa aiutare ogni lettore o lettrice poter scrivere di queste realtà

    Sono totalmente aperta alla critica perché viene solo mossa da chi soffre di vera dipendenza da chi soffre con la paura di non essere amata
    Perchè come amante in storie così amore resta una illusione da fatta Morgana

    Unico amore lo possiamo avere da noi stesse capaci di curarsi e di dire

    NO AI CIALTRONI!!!
    NO AGLI UOMINI OCCUPATI

    NON ABBIAMO BISOGNO DI NESSUNO
    SOLO DI IMPARARE A AMARE SE STESSE CAPACI SE OCCORRE DI STARE SOLE SE CAPITA

    I CIALTRONI CHE CONTINUINO PURE A FARE I CAZZI LORO
    CHE NOI DONNE POSSIAMO DAVVERO FARE A MENO DI QUESTI CIALTRONZI

    Quando davvero si sta bene si d fanno incontri di uomini liberi e buoni per tire con la vera dignità di se stesse che passa per la sola via della autostima della UNICITÀ DI RELAZIONE NO A CONDIVIDERE IL LORO XXXXZO!!

    Che non ne ho bisogno come Donna voglio la vera AUTENTIVCITA ESCLUSIVA

    Infatti chi svolta davvero poi incontra quello buono perché tra buoni ci si riconosce!!!

    Forza Donna smetti di farti prendere per il c….
    Suda dacci dentro con terapia giusta che è unico modo per uscirne libera davvero!!

  • MP, 16 Agosto 2021 @ 17:04 Rispondi

    Crocus anche io ci vedo del bello nel senso delle parole di Ginger.. posso solo immaginare cosa sia stato quel periodo per te, e i tuoi mille post, insieme a tutte le parole scritte dalle altre, mi hanno aiutata a sentirmi meno sola, quando venivo qui in preda alle lacrime e alla tristezza più profonda, ed erano uno stimolo a farmi forza così come hai fatto tu, che sei stata non solo d’esempio, ma anche di conforto quando arrivavamo qui in preda all’incredulità per i comportamenti abominevoli che subivamo… ancora adesso ti leggo sempre con immenso piacere, ancora oggi mi sei d’aiuto perché leggerti rifiorita mi permette di pensare che uscirne si può, anche dalla più profonda sofferenza.
    Ti abbraccio 🙂

  • Azzurra, 16 Agosto 2021 @ 16:09 Rispondi

    @Maddy carissima, spero anche io di conoscerti/ vi e potervi abbracciare un giorno ❤️

  • cossora, 16 Agosto 2021 @ 14:18 Rispondi

    Su questo @ale ti do ragione. Sono, siamo pochissime. E aggiungerei che accade dopo un bel po’ di dolore, ma non torni più indietro. Togli dal piedistallo lui7lei sposati (e chiunque dopo di loro) e ci sali tu. Per sempre.

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 15:31 Rispondi

      Io consiglio di evitare gli sposati anyway

  • Maddy, 16 Agosto 2021 @ 12:19 Rispondi

    @Azzu hai detto bene: @Cro è veramente un sole luminoso! Lei splende in ogni cosa che fa! Ecco perché il suo ex si è innamorato di lei! Perché una come lei non l’aveva mai vista né conosciuta e né la ritroverà mai più in vita sua.
    Speriamo ci sia presto una nuova occasione per conoscere anche te!
    Un abbraccio

  • cossora, 16 Agosto 2021 @ 10:07 Rispondi

    Ciao @Cro.. sono certa che @Gin non abbia assolutamente inteso giudicare o definire te.. era più un ‘guarda come ci si riduce’ detto a se stessa.
    Questo è il posto dove le parole non si misurano (e nella maggiroparte dei casi è ciò che fa bene e smuove il pensiero ingolfato) lo vediamo ad ogni post. Qui viene fuori chi si è. Io ne so qualcosa di accanimento finto-terapeutico per il mio bene e di ripetizioni di ‘buoni consigli’ al vetriolo.
    E me ne fotto!
    Di certo non ho (e non hai, ma come tante altre) bisogno che chi si crede un fenomeno ti dica cosa fare (ma chi sta male ripete le cose agli altri all’infinito, fino a che non guarisce). @Gin non ha mai avuto l’atteggiamento da fenomeno.
    Quello che mi spiace da morire è che sia arrivata così avanti credendoci. Purtroppo i campanelli d’allarme c’erano tutti ma sappiamo che non è semplice uccidere la compassione quando ci dice “mi manda l’Amore”..
    Nei miei idilli estivi non smetto di ricordarmi che lui rimane lui, che ci stiamo scambiando una cosa preziosa (il tempo) ma che non è cambiato nulla. Ho un altra settimana di favola? Perfetto, so che il giorno tot scadrà. Non mi rovino certo la favola perchè so che ha una fine (tutto finisce).
    I consigli buoni sono altri e per quanto mi riguarda sono riconoscibilissimi nei vari post.
    L’invidia, la rabbia da scagliare contro tutti e lo squilibrio emotivo/mentale sono molto, molto, ma MOLTO evidenti ai miei occhi (e a quelli altrui, anche se non lo dicono). Sei rientrata ufficialmente a lavoro?

    • alessandro pellizzari, 16 Agosto 2021 @ 11:20 Rispondi

      L’amante che vive la giornata è prende quello che l’altro dà nei limiti concessi è felice se davvero le basta quello, Cherubino docet. Dal mio osservatorio posso dire che sono situazioni minoritarie però. C’è molto accontentarsi a bocca amara nella realtà.

  • Ariel, 16 Agosto 2021 @ 09:52 Rispondi

    @Cara@Crocus
    Sei una testimonianza preziosissima qui ,purtroppo per te nel tuo ormai passato hai vissuto ciò che spesso qui ho scritto e cioè che esistono eccome casi tipo il tuo
    Di solito nessuno ha il coraggio e la forza di animo di scriverne e raccontarsi come hai fatto tu.

    Soprattutto in questi casi come il tuo resta importante la tua testimonianza perché rispecchia una realtà in mezzo a tutti noi la società intera
    E un avviso pure dimostrazione concreta di come una relazione di amantato o di matrimonio possano scatenare dinamiche davvero molto dolorose e pericolose per la propria stessa vita o dei propri cari

    Ecco volevo così scrivendo qui dimostrarti ancora e ancora la mia vicinanza di cuore solidale di Donna
    E facendolo invitare chiunque legga a NON sottovalutare mai il rischio nel quale ci si mette soprattutto quando si accetta di fare le amanti forever o perlomeno tutte quelle donne che soprattutto per dipendenza affettiva che non si curano abbastanza in ogni modo si espongono a esperienza pericolosa

    Perchè cara Crocus qui tu hai avuto il coraggio e la forza di rendervi partecipe del tuo tragico vissuto ,ma sai quante sono nella realtà situazioni tipo la tua?
    Tante nel senso di TROPPE

    Secondo me spesso per pura ingenuità sincera molte care donne amanti si incastrano per anni con TROPPA
    Leggerezza scambiandola con un evviva scelgo di fare la amante nonostante la sottomissione chiara di queste dinamiche contorte e perverse in cui uomo amante riesce a fare così male da coinvolgere nel male la moglie e tutto suo entourage

    Per questo motivo un motivo in più per incoraggiare senza se o ma che ogni donna amante se entro un anno di amantato non succede un bel GNIENTE
    Occorre curarsi le proprie ferite antiche e togliersi dalla relazione

    Qui infatti molte care ci stazionano da anni senza ancora riuscire a staccarsi davvero

    Grazie quindi cara Crocus per ogni tua parola o pagina scritta che testimoniare qui il proprio vissuto può davvero salvare pure delle persone
    Molti lèggono senza scrivere e più se ne parla pubblicamente anche se in anonimato qui,
    Meglio è per tutte e tutti noi

    Un abbraccione e evviva la tua NUOVA VITA E RINASCITA!!!

  • Ginger, 16 Agosto 2021 @ 09:51 Rispondi

    @Crocus scusa, non intendevo affatto offenderti, so cosa hai passato e desideravo sottolineare come sei stata brava a guarire partendo da un situazione terribile. Certo che hai fatto bene a scrivere i 1000 post, che ti hanno aiutata a sfogarti.
    Il mio voleva essere un complimento, mi sono spiegata in malo modo

  • Azzurra, 16 Agosto 2021 @ 09:49 Rispondi

    @Crocus bella sono sicura che @Ginger non voleva ferirti anche se leggendo il suo commento devo dire che anche a me quelle due parole hanno infastidito. In ogni caso io volevo dirti che la tua presenza qui sul blog, il fatto di trovarti sempre, sapere che c’era un’amica sempre pronta ad ascoltare e a consigliarti per me è stato fondamentale. Tu non hai solo scritto di te qui, dei tuoi problemi, tu hai sempre avuto una parola di incoraggiamento, di vicinanza di solidarietà. Io mi sono sentita abbracciata e protetta quando lui diceva e faceva cose che mi facevano star male. E poi la tua solarità covava sotto la cenere ma si percepiva e gradualmente è esplosa, perché tu sei un sole luminoso, te l’ho sempre detto, che qualcuno ha provato a spegnere ma non ci è riuscito. Tu sei un sole @Crocus, è stato bellissimo conoscerti qui e sono invidiosa di @ale @vio @maddy che ti hanno conosciuta dal vivo ❤️❤️❤️

  • Crocus, 16 Agosto 2021 @ 07:35 Rispondi

    @Ginger premetto che sto da dio e mi sento davvero un fiorellino quindi ormai sono poche le cose che mi fanno male però ecco, questo tuo commento mi ha leggermente infastidito. I “1000 post” e “incurabile” potevi risparmiarteli. So che non lo hai fatto con intenzioni cattive (o almeno così spero :-)) però dobbiamo sempre scegliere con cura le parole che usiamo. Qualche mese fa per un commento del genere sarei impazzita. Calcola che tu sei arrivata molto dopo di me sul blog quindi forse di sei persa dei pezzi, a me il male non l’ha fatto solo lui, ma anche lei. Lo ha detto a mio marito insultandomi a dovere, mi ha minacciata di morte, sono stata ricattata, ha fatto un macello in ufficio da me tant’è che per mesi ho mangiato da sola (nessuno mi rivolgeva la parola) come se avessi ucciso qualcuno. E in tutto ciò era anche appena mancato mio padre e lei ovviamente ha toccato anche quell’argomento. Poi lui non era uscito di casa ma teoricamente stava per, abbiamo visto una casa insieme ecc. Non entro nei dettagli e nelle dinamiche perché tutto ciò mi sembra ormai tanto lontano, a volte penso che non sia successo a me ma di averlo letto da qualche parte però ecco, ben venga il blog di Ale e ben vengano i 1000 post di chi trova qui l’unico rifugio. Io ho rischiato la morte @Ginger. @Ale @Vio e @Maddy sanno la storia da vicino ormai e possono confermarlo. Tu abbraccio.

  • Ariel, 16 Agosto 2021 @ 01:22 Rispondi

    Infatti c’è chi si accontenta solo perché visto che che gnugneafa a scomparsi la così detta amante del quanto ammore
    Allora ci si accontenta si preferisce pensare e credere che la moglie sia un robot un fantasma

    Tipico premio da vero manipolatore e la dipendenza fa accettare di essere sempre la amante sfruttata che infatti
    Si accontenta delle briciole

    Se questo è ammore !!!!…
    No dico amore per se stesse??????
    Mah a me pare la tipica reazione da Manuale delle donne dipendenti affettive
    Che ITORNANO A FARSI USARE

    Si ACCONTENTATANO DI QUELLO CHE LUI ,POVERINO RIESCE A DARE

    E invece di curarsi e mandarlo a stendere il suo bucato

    Si resta a farsi usare a sottomettersi alla propria dipendenza!!!

  • cossora, 15 Agosto 2021 @ 22:58 Rispondi

    @Lolly cara.. non escludo che sia l’età che avanza (e i fallimenti, grandi maestri) a rendermi più.. saggia? Centrata? So solo che da quando ho smesso di pensare a cosa non ho da lui e ho iniziato ad apprezzare cosa mi da.. sto meglio.
    No anzi mi correggo: sto bene, sto come deisdero stare.
    A me questa sua moglie non da nessun fastidio, non ne ha mai dato. Non si fa sentire, non lo mette in 41bis, durante la telefonata serale del mese di luglio gli passava direttamente il figlio.
    Io non ho fatto domande, sono poi partita e ho dato le mie coordinate e i miei tempi senza altri dettagli. Domani saluto i ragazzi e domani sera è qui da me.
    E’ l’unica cosa che valuto, è l’unico fatto. Non mi aspettavo di rivederlo ora, avevo già messo in conto che sarebbe arrivato se non settembre, fine agosto e invece.. sorpresa!! 🙂
    PS ue-ue.. che 50?? Ne ho 46!!

  • Lolly, 15 Agosto 2021 @ 20:22 Rispondi

    @Cossora….è sempre un piacere leggerti. Qui in Sicilia fa molto caldo, grazie a Dio la possibilità di godere del mare aiuta a stare più freschi. Sai perché mi piaci?…perché secondo me a 50 anni hai capito che vivere la vita con leggerezza mantenendo come punti fermi lavoro e famiglia ( figli) è la soluzione più saggia e matura…poi se arriva l’amore…la porta è sempre aperta!!…mi piacerebbe conoscerti..ma ci si può contattare privatamente?…

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 20:26 Rispondi

      No contatti privati ci si conosce però agli eventi

  • Ariel, 15 Agosto 2021 @ 19:51 Rispondi

    Infatti @elleelle perché e quando si rivela essere una relazione TOSSICA?
    Quando la dipendenza si attacca così tanto proprio perché ci si passano gli anni a farsi USARE ma con la sentita convinzione di essere semplicemente innamorate oppure se lui non quaglia allora si cambia versione
    Prima era solo ammore e cuore
    Adesso basta farsi na scopata

    Questo è quello ad esempio che scrive Cossora citata qui per puro esempio di come una amante dipendenza affettiva pur di non mollare la sua sottomissione chiarissima dovuta a anni di amantato sbandierato per ma quanto ammmmmore
    Ecco poi lui no quaglia per GNIENTE e lei una lei che qui chiamo Cossora ma sai quante lei così si ostinano ?
    Allora la dipende affettiva se NON CI SI CURA A DOVERE diviene una bella COODIPENDENZA E CIOÈ COME DEI DROGATI SI HA LA CRISI DI ASTINENZA

    Così tanto che amante donna continua a farsi USARE
    Non frega più il farsi domande
    Ritorna da capo a farsi scopare a staffetta
    Prima!!!! la moglie e poi lei

    UGUALE SPECULARMENTE il caso tipo il tuo dove la moglie di lui ESATTAMENTE È DIVENUTA UNA COODIPENDENZA

    Ma ciò NON GIUSTIFICA LA VIOLENZA PSICOLOGICA VISSUTA IN MOLTISSIMI CASI
    Perchè nella coodipendenza si diviene IN PLAGIO IN MANO DI QUALSIASI VESSAZIONE NON SI STA PIÙ IN GRADO DI DISTINGUERE SE STESSI DA IL CARNEFICE

    ECCO PERCHÉ È PRIMORDIALE CURARSI SENZA SE O MA !!!!
    Infatti chi si cura li manda a stendere e non si fa più sottomettere!!!

  • Ariel, 15 Agosto 2021 @ 19:00 Rispondi

    Mah fino a due commenti fa eri tutta ammirare e cuore adesso ok lei vuoi far passare il tuo RITORNO NEL TINNEL DIPENDENZA come farsi na sana scopata e chissenefrega

    BASTA CREDECE!!!….( citazione da aforismi Romani)

  • Ginger, 15 Agosto 2021 @ 18:13 Rispondi

    Ricordate come era @crocus qualche mese fa?
    Scriveva 1000 post rimuginndo sul perché il suo ex la avesse trattata così male, e su come vivessero lui e la moglie….io pensavo che fosse un caso incurabile.
    Invece adesso è un fiorellino!!! Sono contenta per lei e speranzosa per me.

  • Ginger, 15 Agosto 2021 @ 18:10 Rispondi

    Ragazze, inizio a passare qualche ora serena: ieri ho fatto il pesto, oggi ho partecipato a una gara sportiva e ho scambiato due parole con un uomo. Nulla di che, ma l’ansia si limita ad alcune ore del giorno e della notte.
    Grazie a tutte…e @ads dove sarà? Sicuramente avrebbe da dire la sua opinione su quanto mi è successo.

  • elleelle, 15 Agosto 2021 @ 17:06 Rispondi

    @Ariel
    Tutto giusto quello che scrivi però sai cosa c’è?
    Che loro hanno una discreta quantità di soldi e lei, una volta al corrente del tradimento ripetuto, sarebbe potuta andare da uno psicologo, come ho fatto io.
    Lei ha sentito e visto dalla mia bocca quello che è successo, non ci sono scuse: sarà anche una co-dipendente ma vuole continuare a esserlo.
    Come leggevo tempo fa, non è vittima ma complice, a questo punto.

  • elleelle, 15 Agosto 2021 @ 17:01 Rispondi

    @Azzurra
    Penso cose simili anche per me e il mio ex. Secondo me dietro a certi comportamenti c’era del calcolo per capire fino a che punto si poteva spingere. L’ultimo giorno non ce l’ha proprio fatta a scusarsi con me per la presa per il culo ma mi chiedeva di restare amici e che se facevo terra bruciata, voleva dire che non l’avevo mai amato.
    Lui mi stava provocando per capire se gli avrei lasciato la porta aperta per tornare e anche per dimostrare a se stesso che se l’avessi fatto, voleva dire che lo amavo. Come scrivevo l’altra volta: se la tratto male e mi perdona, vuol dire che mi ama e la prossima volta la tratterò peggio così mi ama ancora di più. È un comportamento folle.

  • cossora, 15 Agosto 2021 @ 16:16 Rispondi

    Ma si @ale se vuoi “per forza” un uomo già occupato e fisso nella vita, che si trasferisca da te e col quale vuoi la certezza che ci farai Pasqua Natale e Ferragosto, devi “forzarlo” in qualche modo.
    Un uomo che prima mortifica l’amante per non infastidire la moglie e poi quando ha perso la moglie si mette a scondinzolare dietro all’amante per non perderla.. boh ragazzi a me ricorda un cagnolino di razza che deve avere per forza una padrona di riferimento. Meglio, decisamente meglio un randagio.. 😉

  • cossora, 15 Agosto 2021 @ 15:36 Rispondi

    @ale siamo separati da più di tre anni. Lei da due.
    Non è la sua amante, è la sua donna.
    Se l’amante nascosta è triste, la donna nascosta cos’è?
    Io comunque mi sono arresa, non capisco gli uomini, quindi non mi faccio più domande, per questo non chiedo più nulla: prendo e godo, ringrazio e sorridente dico ‘alla prossima’. nel mio caso, si è rivelato l’atteggimento vincente (ma io NON VOGLIO formare una nuova coppia/routine/squadra/abitudine).

  • Il, 15 Agosto 2021 @ 13:43 Rispondi

    sai elleelle…. condivido appieno quando dici “non lo ha cambiato la moglie x decenni…” .. dopo che la relazione si è chiusa dopo 6 anni, mi faccio spesso qta domanda ribaltandola su di me..mi spiego..ha buttato me giù dalla torre dopo che però rompendogli anche le scatole lo ho reso sotto certi aspetti migliore, più dolce non dico romantico..ai miracoli non ci sono ancora arrivata. .non è che ora con la moglie lui fa in maniera naturale quello x cui.io invece ho combattuto a lungo???..e qui entri tu elleelle con la tua santa verità..loro sono cosi…Non all’altezza..sempre..una moglie non lo cambia in 10 anni di matrimonio potrò io averlo migliorato in meno tempo da renderlo ora il marito perfetto x ferragosto tra baci cene e fuochi d’artificio?????anche nooooo!!! e x fortuna mi ci viene da ridere

  • Ariel, 15 Agosto 2021 @ 13:40 Rispondi

    @Elleelle anche senza sapere il dettaglio del accaduto lo intuisco perché purtroppo in queste dinamiche di vera tossicità di relazione il fatto che la moglie continui a sottostare senza nemmeno reagire almeno in ipotesi visto da estero purtroppo dimostra che si nasconde una vera azione da parte di lui di violenza minaccia quando la moglie NON REAGISCE non lo lascia non si separa NONOSTANTE si possa evincere da esterno ipotesi plausibili del come caro faccia a tenerseli in casa un tipaccio del genere???
    È solo che una sottomessa donna che vive un vero incubo
    Di minacce velate che gli altri non si immaginano nemmeno cosa sia la sottomissione iniziata e spinta da dipendenza affettiva e poi mai curata sfociata in sottomissione da minacce e violenza psicologica quotidiana

    Guarda cara elle elle ripeto é incredibile ma esistono realtà di vera manipolazione trasversale che giustamente tu hai scritto occorre solo che liberarmene e nonostante la difficoltà di questi meccanismi facciano leva su donne amanti che restano incastrate pure per anni solo perché non conoscono il funzionamento di queste relazioni oppure non ci vanno da psicologo oppure nulla fanno di aiuto a potersi staccare

    Ecco che nonostante ciò le peggio che stanno sono le mogli che se li ritrovano a casa e che magari esistono figli in mezzo
    Un Casinò immane perché IL RICATTO EMPTIVO DATO DA MINACCE DI RIPERCISSIONI fatte da lui il marito verso moglie e figli è DIFFUSISSIMO

    Ripeto esistono testimonianze che FINALMENTE a poco a poco saltano fuori in un trend a salire di numero
    Donne che vengono intervistate mogli incastrate in matrimoni pessimi per il solo fatto di essere SOTTO VELATA MINACCIA DEL
    ROVINO TE E I TUOI FIGLI

    E mute zitte SOPPORTANO TUTTO IN UN LOOP ETERNO
    purtroppo poche sono le denunce che giungono in polizia
    Perchè PURTROPPO PI NULLA SUCCEDE DI VERAMENTE PROTETTIVO prr queste situazioni

    Ad esempio so per essermi documentata molto che in Canada nel Quebec ci sono vere LEGGI CHE TUTELANO MOLTOSSIMO LE DONNE
    Esiste la legge su truffa emotiva violenza psicologica

    Ma perfino in Francia che non è come in Quebec ma almeno in caso di denuncia di minacce avute dal coniuge e figli
    In via preventiva si prende accusato e lo si porta in apposito istituto dove vive in attesa del giudizio tribunale assieme a tutto un iter programma di vero sostegno psicologico in cui si indaga sostenendo imputato in veri percorsi con psicologo che ottiene così una panoramica il più possibile realistica della situazione del soggetto
    Non è un luogo di punizione o detenzione ma un percorso obbligato dato da la denuncia

    Perchè si considera che resti importante e molto equo il poter dare un supporto DA SUBITO a tutti i soggetti della famiglia in questione

    Comprendi bene che in Italia stiamo quasi a zero protezione nessuna legge specifica e così un sacco di vere vittime sia amanti o mogli restano senza la vera voglia di denunciare

    Ancora le Donne soprattutto sono viste in una posizione in cui siamo sempre noi a dover dimostrare che la violenza esiste violenza psicologica basta la minaccia del far male a figli a se stesse ai propri famigliari ecc.

    Stiamo sempre fiduciose che poco a poco e SOPRATTUTTO SE NOI DONNE STAREMO UNITE INDIPENDENTEMENTE DA QUALSIASI RUOLO SI VIVA
    SICURO LA LEGGE CAMBIERÀ ne sono testimonianza i Paesi esteri in cui stanno già avanti solo perché la UNIONE DELLE DONNE È UNA VERA FORZA!!

  • Azzurra, 15 Agosto 2021 @ 13:31 Rispondi

    @Ellelle @Ariel il mio faceva bidoni ed erano bidoni fatti apposta anche secondo me, perché il suo scopo era quello di studiare le mie reazioni e quello di provocare una mia reazione. Lo dico con cognizione di causa, alla fine anche io ho cominciato a studiare i suoi comportamenti perché troppo spesso mi ero detta che erano solo casualità, coincidenze e invece no erano volontari e consapevoli. Per quanto riguarda la compagna anche lei ha accettato tradimenti continui e mancanze di rispetto però è sempre lì infatti lui spesso diceva : “non posso farle del male sai quante cose ha sopportato con me? Gliene ho combinate tante! “. A me sembra che la veda come una mamma che gli perdona tutto. Anche io all’inizio gli ho perdonato tanto poi ho smesso e lui credo che proprio per questo mi abbia ogni volta” punita” sperando di trovarmi più mansueta al suo ritorno senza sapere che invece stava ottenendo l’esatto contrario : io sono diventata molto più consapevole e a differenza di lei non gliene facevo passare una

  • elleelle, 15 Agosto 2021 @ 11:36 Rispondi

    @Ariel
    Il mio ex non mi faceva dei bidoni, in compenso faceva tutto il resto e non solo con me.
    Per questioni di privacy, non vi posso dire in dettaglio l’ultima cosa che mi e’ stata riferita ma chi e’ al corrente ha detto che e’ stata una cosa davvero di cattivo gusto fatta in un momento di grossa difficolta’ della moglie.
    E’ una persona che non ha riguardo, che non ha controllo, che non rinuncia a una battuta grezza, che non riconosce le conseguenze delle proprie azioni. Se avesse fatto com me quella cosa, gliela avrei fatta togliere immediatamente per questioni di rispetto. Invece e’ ancora li’, perche’ lei non reagisce.
    Ovviamente questi tratti sono esasperati nei narcisisti ma anche un uomo normale che e’ noto per fare sempre quello che gli pare, per scomparire come reazione agli eventi, per imporre i suoi silenzi e la sua distanza, e’ un uomo che lo fa come abitudine perche’ questa e’ la sua personalita’.
    Non e’ cambiato con la moglie per decenni, cambia proprio per noi? La maggior parte delle volte ci dimostrano che non cambiano affatto.

  • Azzurra, 15 Agosto 2021 @ 11:08 Rispondi

    @Alessandro d’accordissimo. A volte il loro silenzio – sparizione vale più di 1000 parole. Sparire non rispondendo a chiamate e messaggi è crudele e dà la misura dell’amore che si prova per l’altra persona. Mi hsi fatto pressing? Ti rispondo e ti dico : ho bisogno di tempo per riflettere, comportamento da persona adulta. Non rispondere può voler significare tre cose per me, o una di esse o tutt’e tre insieme : non mi frega se stai male, ti punisco perché mi hsi fatto pressing, non ho le palle di dirti che voglio tornare con mia moglie e scarico la responsabilità su di te approfittando di un banale litigio per farti sentire in colpa. Per il resto sono d’accordo anche io sul fatto che debbano chiarirsi le idee entrambi anche @Ginger, è pronta ad avere al suo fianco un uomo immaturo che scappa quando le cose non girano come dice lui?

  • cossora, 15 Agosto 2021 @ 10:10 Rispondi

    Io la penso a metà tra @elleelle e @old (ciao ragazze).
    Sicuramente l’incapacità di mediare fa dei danni considerevoli. Sarebbe meglio si ritirassero a riflettere in un eremo quando non sanno cosa dire/fare.
    Però sono assolutamente contro il pressing. Stressare una situazione per ottenere qualcosa? Quello che cede appunto ‘cede’.. sotto stress, sotto pressing. L’ufficiale e gentiluomo che cede sotto stress lo accetto -a fatica- se ha meno di 30 anni.
    Ma stiamo scherzando? A 50 anni? Avete idea di che troglodita vi mettereste nella vita?
    Neanche morta 🙂

    Dopo qualche anno di esperienze (belle e brutte, tutto insegna) mi permetto di darvi un consiglio sull’atteggiamento da tenere sorridenti e tranquille (anche solo come orientamento): io sono libera e faccio quello che voglio. Senza provocazioni, se ti vanno bene queste condizioni, è così. Se capisci che non ti vanno bene, possiamo parlare di quali cambiamenti apportare.

    Questo solo se avete un matrimonio chiuso alle spalle, dei figli un lavoro e almeno 40 anni. Altrimenti prima risolvete i vostri casini, sempre.

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 10:53 Rispondi

      Non confondiamo il pressing per fargli fare qualcosa e la richiesta di delucidazioni di fronte a silenzi e sparizioni senza preavviso. L’STR che sparisce fottendosene di che cosa succede dall’altra “amatissima” parte va messo subito alle strette anche per liquidarlo più in fretta possibile. Anche una non risposta qualifica l’STR

  • cossora, 15 Agosto 2021 @ 09:59 Rispondi

    @lolly!! tesoro ciao stai bene? Fa caldissimo da te vero?
    Allora, in 8 giorni il mio ex marito non ha mai chiamato i suoi figli, dopo 6 giorni ha mandato un messaggio sul gruppo (senza che nessuno lo interpellasse ne nominasse, io mandavo foto quotidiane dei ragazzi al mare, a casa, in piscina.. per aggiornare i nonni) giustificandosi con ‘sono in un posto che non prende tanto’.
    Sapete il vero motivo? Sono 4 anni che fa una settimana con lei e non chiama nessuno, perchè non vuole sentirsi chiedere ‘dove sei?’.
    Lui fa solo vacanze in luoghi che non rpendono: Toscana, Sicilia, etc. e prima che rientri non si sa dove vada.
    Poveracci entrambi. Vorreste essere l’amante che se l’è portato a casa? Io no!

    • alessandro pellizzari, 15 Agosto 2021 @ 10:54 Rispondi

      l’amante nascosta dopo la separazione è più triste dell’amante part time

  • elleelle, 15 Agosto 2021 @ 09:03 Rispondi

    @Ginger
    E’ alternativamente entrambi. Quando hai di fronte a te una persona immatura dal punto di vista emotivo, vuol dire che non ha sviluppato un senso di sé solido e capace di mediare con le esigenze del mondo che lo circonda.
    L’incapacità di comunicare e accettare la mediazione delle esigenze, che richiede un compromesso e a volte anche prendersi la colpa, fa sì che i problemi non vengano risolti ma affrontati in modo plateale, con fughe, tradimenti, silenzi, rabbia ecc.
    Il mio ex faceva tante di queste cose, non solo con me e con la moglie, ma anche con amici e collaboratori. Quando questi comportamenti pervadono tutte le sfere della propria vita, vuol dire che sono ingranate nella personalità. Il mio ex è un narcisista non perché è stato cattivo con me e io gli metto un “marchio”, ma perché fa queste cose con tutti.
    Il tuo uomo molto probabilmente è così di carattere, uno struzzo impulsivo, uno che scappando di qua e di là pensa che tutto si risolva da solo. Non ci sono tanti modi per stare assieme a un uomo del genere: gli si deve fare da mamma e prenderlo per quello che è senza pretese.
    Ricordo che quando un amico comune mi disse che il mio ex era borderline, gli chiesi come faceva la moglie a sopportare questi suoi comportamenti e lui mi rispose: “Riesce perché a lei non interessa, gli fa fare quello che vuole”.
    Così però vuol dire che questi uomini non cambiano mai, perché in un certo senso è immatura anche la moglie da punto di vista sentimentale.
    Il tuo uomo non cambierà di certo se è tornato a casa sotto pressione, perché lei è così alterata che gli rende ancora più facile fingere.
    Io non ho in me la capacità di trattare un adulto come un bambino che non sa quello che fa o di tollerare lamentele continue senza alcuna voglia di cambiare. Per questo io non ero la donna giusta per il mio ex e lui ha preferito la moglie-mamma che tutto gli permette, anche di farsi umiliare.
    Forse è così anche nel tuo caso.

  • Ariel, 15 Agosto 2021 @ 00:56 Rispondi

    @elleelle infatti pure nel mio caso ex stessa caratteristica di comportamento
    TIRARE PACCHI su impegni presi al momento facendoli passare con grande entusiasmo magari erano cose da fare proposte da lui ci ricamava con me le presentava in ogni dettaglio come qualcosa di così bello da poter fare insieme

    Poi SENZA NESSUN AVVISO
    GNIENTE
    UN BEL GNIENTE NON SI PRESENTAVA
    Mi dava appuntamento e poi NON VENIVA si rendeva IRRAGGIUNGIBILE al telefono e ovunque mail
    Nulla sparito nel nulla

    Poi scoprii essere un comportamento tipico soprattutto in soggetti Narci Borderline

    E comunque resta per chiunque una CHIARA ARMA EFFICACE DI MANIPOLAZIONE NEGATIVA

    Perchè logico mette la preda in uno stato del eterno chiedersi

    MACHECAZXXO È SUCCESSO??
    Sia nel caso non sia davvero successo nulla
    Sia nel,Caso magari ci sia stato un lieve diverbio ma nemmeno litigio una stupidaggine

    Così si resta NELLA LORO RETE MANIPOLAZIONE NEGATIVA

    PERCHÈ appunto DISORIENTA lo SPARIRE SENZA MOTIVO
    disorienta SILENZIO PROLUNGATO SENZA NESSUN REALE MOTIVO

    E lo scopo è sicuro pure FATTO APPOSTA per ferire volutamente
    RICORDIAMOCI CHE I SOGGETTI CHE SI COMPORTANO COSÌ è gente che si sente COSTANTEMENTE IN CREDITO VERSO TUTTI
    E quindi DEVE FAR SOFFRIRE GLI ALTRI ESATTAMENTE COME HA SOFFERTO LUI DA NEONATO…

    È una reazione difettosa sicuro legata allo schema del attaccamento affettivo sballato di brutto!!
    Ma ne SONO BEN CONSAPEVOLI E STR…… LO FANNO APPOSTA e ci GODONO PURE!!!!

    Vanno solo che mollati e punto !
    E queste esperienze possono insegnarci a smettere di fare le crocerossine le brave indulgenti donne
    Quelle che credono ancora al principe azzurro che col cavallo bianco viene e fa i FATTI CONCRETI!!!

    Quando mai accade con uomo occupato???
    Tre su dieci è un po’ pochino !!!!!

    Insomma almeno partire da due liberi consente di partire alla pari senza nessuna menata di figli di parenti di doppie o triple vite

    Si secondo me la convenienza di questo tipo di convenienza resta prioritario funzionare della propria autostima e cioè che quelli occupati vanno CASSATI SUBITO

    Infatti non ci si innamora di certo in due giorni e quindi si ha tutto il tempo di rinunciare già da inizio o almeno quasi inizio

    E non occorre nessuna fatica affatto per rinunciare a continuare una relazione con gente occupata

    Infatti gira e rigira la vera motivazione per cui ci si lascia andare con gente che sta occupata è solo la propria fragilità del momento la propria insoddisfazione di vita se sposate nella propria coppia
    La propria autostima che tende alla dipendenza affettiva e che infatti spinge ad essere attratte proprio da veri manipolatori negativi che sanno benissimo sentire da lontano l’ odore della propria dipendenza affettiva e fragilità di quel particolare momento di vita

    Queste mie considerazioni vanno collocate nei numeri della matematica del cuore e cioè
    Pensiamo e riflettiamo tutte e tutti riguardano il ben 70/100 del casi

    Ergo no con gli uomini occupati
    Se davvero saranno così interessati vedi come corrono a separarsi altrimenti è la solita situazione molto rischiosa e sicuro quella che ci soffre e viene buttata a mare
    È la Donna amante
    E alla moglie gli resta un manipolativo negativo dentro casa ,
    Sai che ridere!!!

    Donne riprendiamoci la nostra vita e dignità in mano e che si impicchino gli occupati a fr danno a destra e a manca

    I liberi esistono eccome
    E solo vivendo in modo sentito positivo per se stesse si fanno gli incontri buoni
    Si può fare ,imparare ad amare se stessi significa NON ACCETTARE DI FARSI USARE
    Perchè di questo si tratta

    USARE sia come amanti
    sia come mogli!

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 22:07 Rispondi

    @Ale
    Secondo me le mogli vincono a man bassa. Magari le amanti vengono prese in giro ma loro vengono tradite, prese per i fondelli e comunque se li tengono in casa. Ci vuole dello stomaco.

  • Azzurra, 14 Agosto 2021 @ 21:32 Rispondi

    @Ginger, fuggire dalle situazioni quando non ci sono congeniali, anziché affrontarle, dimostra una grande immaturità. Dire “io faccio quello che ho voglia” invece dimostra un grande egoismo. È secondo me ingiusto un comportamento del genere in tutti i rapporti ma in una coppia non solo è ingiusto ma anche massacrante. È un uomo inaffidabile, egoista, immaturo, insensibile e opportunista. Troppo facile esserci quando le cose vanno bene. Il vero uomo si riconosce proprio nei momenti di difficoltà. E continuo a ribadire che la sparizione è un atto crudele. Tra tutti gli aggettivi ne ho dimenticato uno: è un vigliacco

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 21:26 Rispondi

    @Ginger
    Anche il mio ex aveva la fama di fare solo quello che gli pareva e di piantare in asso le persone all’ultimo minuto, anche se aveva preso impegni.
    Evidentemente certe caratteristiche comuni portano agli stessi risultati.

  • Ginger, 14 Agosto 2021 @ 20:01 Rispondi

    @ Nina
    Siamo le tre spose abbandonate sull’altare io, tu e Angelina!
    La sua presenza a casa era molto più continua di quello che racconti tu, e siamo stati lì insieme praticamente tutti i giorni liberi dai figli. Lo ho aiutato a riporre i vestiti, a fare qualche pulizia di fino, e lo ho fatto volentieri perché vedevo che si ambientava ogni giorno di più. Siamo stati davvero felici lì, ci ho portato qualche momento anche mio figlio, l’uomo conosce bene i miei figli.
    Le sparizioni, però, le ha fatte anche con amici o nell’ambito di un hobby: quando aveva problemi o brutti pensieri, spariva per un po’. Quindi non succedeva solo con me.
    E quando gli chiedevo la ragione, rispondeva che lui faceva solo quello che aveva voglia: se non stava bene, preferiva chiudersi nel suo mondo
    Di contro, nei numerosi momenti buoni era una persona dolcissima e affabile.
    Per questo vorrei sapere cosa è successo, vorrei capire per mettermi il cuore in pace, era Jekill o Hyde o alternativamente entrambi?

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 21:04 Rispondi

      Io faccio quello che ho voglia That’s amore!

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 19:21 Rispondi

    @Lia
    Anche io stendo un velo pietoso su queste mogli che si fanno fare di tutto. Non so chi le abbia cresciute o educate ma non ha di certo fatto un buon lavoro in termini di autostima.
    Come ho scritto una volta, queste persone si sono trovate e sta qui l’assurdità: una persona che umilia ha trovato quella che si fa umiliare. Chi umilia, lo sa e lo fa, con poche conseguenze. Sono coppie complementari, fatti l’uno per l’altra nel loro squallore, perché obiettivamente non riesco a pensare a niente di diverso in un caso come quello di @Ginger.

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 21:06 Rispondi

      A volte è una bella gara fra mogli e amanti a chi ingoia rospi più grossi

  • Viovio, 14 Agosto 2021 @ 19:20 Rispondi

    @Piccola grazie per il pensiero, sei tanto cara e bella tosta! Da quando ti leggo sei diventata un’altra donna, hai sofferto ma hai trovato la forza di mettere te al primo posto ed è questo che conta! Il tempo è un gran dottore, ci da la possibilità di capire con chi abbiamo a che fare. A tal proposito oggi ho sentito la moglie del mio ex, finiti I convenevoli mi ha mandato una foto di loro due spaparanzati al sole e la cosa allucinante è che a scattare il selfie era proprio lui, lei ha aggiunto che stavano benissimo e mi ha augurato un buon ferragosto (la moglie è ignara di tutto).
    Se fosse accaduto 6 mesi fa sarei diventata verde dalla rabbia, oggi mi sono messa a ridere.
    Ti/vi rendi/rendete conto di cosa sono in grado di fare? Detto questo, ho provato solamente tristezza per sua moglie che ad oggi è l’unica vittima del suo assurdo teatrino.
    Buon ferragosto a tutte/i e a chi sta soffrendo voglio dire di non arrendersi, ci vuole pazienza ma se ne esce e arriverà il giorno in cui vi chiederete come mai abbiate perso tempo con certa gente.

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 19:12 Rispondi

    @Ginger
    Avrai bisogno di tempo per digerire questa esperienza ed è giusto che te lo prendi. Nessuna si aspetta che sia semplice o rapido, perché ci siamo passate più o meno tutte.
    Però adesso che sai chi è davvero, hai la possibilità di mettere le mani avanti e allontanarti, prima fisicamente e con il tempo anche mentalmente. Se temi un suo ritorno a settembre, non farti trovare.
    Sai cosa penso? Che se anche lui tornasse con la separazione firmata, avreste comunque bisogno di un periodo di distacco perché non sarebbe prudente tornare con la stessa persona che si è comportata in questo modo. Lui deve assolutamente crescere ma è probabile che non sia in grado.

  • Viovio, 14 Agosto 2021 @ 18:01 Rispondi

    @Ginger
    Non hai idea di quanto mi dispiaccia per te e per ogni donna che si trovi costretta ad assumere farmaci, a causa di genataglia.
    Ma dove ci porteranno uomini di questo genere?
    La moglie lo rivuole a tutti i costi?!? Ma che se lo tenga stretto questo gioiello di marito!
    Hai ragione, non è come spingere un interruttore e ricominciare da zero, però alla luce dei fatti domandati se è il tipo di persona che vorresti presentare ai tuoi figli ed aver accanto…non credo proprio sia alla tua altezza.
    Regalagli il tuo silenzio, ma che sia tombale, perché è imperdonabile quello che ti sta facendo.
    Non fare come sua moglie che nonostante tutto, se lo è ripreso, meriti di essere felice, i matrimoni rattoppati lasciali a loro.
    Che tristezza… ma fidati è ciò che merita.

  • Piccola, 14 Agosto 2021 @ 16:32 Rispondi

    @Ginger mi dispiace tu stia cosi. Questi sono giorni pesanti per te. Fai tua la risposta che ha dato Ale a me. Quest uomo non ti renderà mai totalmente felice, ti farà soffrire sempre. Non avrebbe mai dovuto trattarti in questo modo, chi si crede di essere? Tra poco tornerà da te e con una scusa ti farà pure sentire in colpa, quella de figli. L’amore per i figli non giustifica la mancanza di rispetto per le persone, soprattutto dopo che ha decantato il suo amore. Io non gli ho più risposto. Non è stato facile ma sapevo non arebbe detto nulla di nuovo. Non ha fatto nient’altro per me, quindi non ne valeva la pena. Prova anche tu a non cedere più. Se ti ama davvero non andrà via. Se non farà nulla non hai perso niente…ritroverai te. A volte sembra difficile rimanere soli ma con certa gente si è soli comunque. . Metti Ginger prima di lui. Guarda @Vio , è il.mio esempio, ha messo prima se stessa. Non avere paura.

  • Nina, 14 Agosto 2021 @ 14:19 Rispondi

    @ginger, credo di avere il “privilegio” con angelina di essere la persona che ha avuto l’esperienza più simile alla tua. Il mio ex, una volta uscito, continuava a tornare là per “tenere una zampa” sulla casa. Andava quando lei non c’era e faceva foto sul disordine o sulla differenziata non fatta, perché voleva dimostrare che lei non sapeva tenere la casa. Lui nella casa nuova ci stava pochissimo, non ci aveva portato quasi niente (mi aveva detto che aveva portato tutto in cantina, ma pure i vestiti, però quando gli ho offerto una mano a rimettere a posto ha glissato). Stava tutto il giorno fuori, diceva che la casa gli dava ansia (e vi ricordo che è stata la casa numero mille che ha visto, il top è stata quella infestata dai fantasmi..). Il primo giorno che sono andata a trovarlo lì avremmo dovuto festeggiare, invece una sveltina e via perché al lavoro era indispensabile la sua presenza, quel giorno aveva davvero il pepe al culo. Le poche volte che siamo stati insieme lì arrivavo io prima di lui e me ne andavo dopo, insomma era tipo una camera di albergo. Lui mi diceva che lo faceva x farmi abituare a quella che sarebbe stata anche casa mia…L’ultimo giorno che ci siamo visti lì abbiamo litigato perché mentre io ero nuda nel letto lui chattava x organizzarsi la serata (con la sua attuale moglie e il marito di lei). L’unica differenza è che il mio ex non è (credo) tornato a casa. Nei giorni successivi è sparito più volte, quando finalmente ha risposto al telefono mi ha detto che ero pressante e che lo disturbavo sul lavoro. È stata la nostra ultima telefonata. @ginger, io ti auguro ogni bene ma non la vedo bene. Comprendo con ogni mia cellula il modo in cui ti senti. L’uscita di casa sembrava un traguardo incredibile e invece.. ora capisco perché lui voleva che io aspettassi ancora (quanto???) a parlare con mio marito..
    Mi sono riletta prima di inviare. Continuo a essere incredula rispetto alla follia che ho vissuto..

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 15:23 Rispondi

      Quante balle ti ha detto. Non hanno rispetto per voi

  • Dispersa, 14 Agosto 2021 @ 14:07 Rispondi

    @Angelina sì vero, io per prima non avrei mai lasciato la mia famiglia per lui, eppure lo amavo, il problema è che se sai che fa troppo male bisogna lasciare andare.
    Capisco che ci sono troppe cose da mettere sul piatto della bilancia, che in fondo anche se non sei più innamorata/o del tuo compagno/a rimane un profondo affetto ecc. Ma bisogna essere anche realisti e maturi, lasciando l’altra persona libera anche se fa male sapere che prima o poi si rifarà una nuova vita con dei nuovi equilibri.
    Il Cds servirebbe a tutte le persone coinvolte!!

  • Piccola, 14 Agosto 2021 @ 13:43 Rispondi

    MP è la stessa cosa su cui mi incaponivo io. Vai pure, torna a Canossa ma dimmelo, non scappare come un vigliacco parcheghiandomi senza una spiegazione. Il silenzio improvviso è la peggiore delle punizioni. Nel mio caso io non avevo fatto nulla. Nel caso di Ginger nemmeno. Inventano problemi per fuggire. Patetici

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 15:24 Rispondi

      Lasciateli andare tagliateli fuori voi approfittatene

  • Ginger, 14 Agosto 2021 @ 13:32 Rispondi

    @ Lia
    Alla fine della storia la pazza sembro io: quella che va dalla psicologa, che prende pillole per dormire sono io.; I normali sono i due coniugi, no?
    La moglie guarda solo l’apparenza di famiglia felice, andare in gita insieme la domenica. Guarda caso ha sbroccato di brutto dopo la nostra prima uscita pubblica, in uno sei nostri paesi.
    E vi scrivo dal profondo Nord, eh!
    Quindi adesso avrà trovato un argomento per ricattarlo e riprenderlo, perché lei può accettare tante cose, ma non che la gente veda che lui la ha lasciata e sta con un’altra.

  • Ginger, 14 Agosto 2021 @ 13:21 Rispondi

    @crocus cara una delle più allegre del blog, un fiore autunnale.
    Ricordo bene che avevi previsto tutto, avevi detto che il problema grosso sarebbe stato la moglie pazza, come era successo a te.

  • Ginger, 14 Agosto 2021 @ 13:17 Rispondi

    Ragazze, già sono seguita da una psicologa, che però al momento attuale è in vacanza. Ieri mi sono fatta dare i sonniferi dal mio medico, che mi fanno dormire qualche ora, ma mi inducono un’ansia pazzesca il giorno dopo.
    La notte scorsa ho dormito un po’ di più delle due precedenti (senza sonniferi).
    Sì, mettiamoci una pietra tombale sopra, ma in pratica cosa cambia? Me ne sto comunque sola, la smetto di controllare di notte, questo sì, e spero che passi. Altro non posso fare.
    Non è che dicendo “ci metto una pietra sopra” il pensiero se ne vada all’istante. Ci vorrà il tempo e ad un certo punto, il dolore se ne andrà.
    Per stare un pochino meglio dopo la separazione ci ho messo sei mesi. Due anni fa giusti mi sono separata.
    Avete tutte ragione, comunque. Pressante o no, si sta comportando da infame.

  • Outlier, 14 Agosto 2021 @ 13:00 Rispondi

    @Ginger anche io ti abbraccio. @Ale dovresti scriverle un articolo su come ci riducono. Molte di noi non sono più loro in questi casi o addirittura ci fanno andare dagli psicologi per quanto ci devastano.
    È disarmante.

  • Angelina, 14 Agosto 2021 @ 12:40 Rispondi

    No no Dispersa non volevo assolutamente difendere era una mia semplice domanda…
    Non è comunque facile mollare tutto c’è chi riesce e chi non ce la fa anche chi è innamorato secondo me.
    Le coppie che conosco io di secondo giro sono tutte dove lui è stato lasciato dalla moglie,vedo poca gente che esce di casa da solo.
    Se dall’altra parte hai una moglie che ti vuole a tutti i costi la vedo dura.
    Con questo non giustifico, ma sicuramente il comportamento dell’uomo di Ginger è vergognoso…almeno un chiarimento lo meritava…ti capisco Ginger e ti abbraccio forte e sono sicura che tu non c’entri nulla,non è stato un tuo comportamento ma semplicemente la sua debolezza poi ci sono mogli che se li riprendono e sono contente così.
    Anche il mio ex marito è tornato indietro due volte, mai mi sono sognata di riprenderlo in casa…io stavo iniziando a respirare e per fortuna.

  • oldplum, 14 Agosto 2021 @ 12:23 Rispondi

    @ginger, è un uomo ricattabile. Questo l’hai capito. Lo vuoi sul serio? In fondo te l’ha dimostrato personalmente (quando volevi di più bastava stare in silenzio e poi tornava con novità) e tramite il fattaccio di queste ultime settimane. Direi sia il caso di metterci una pietra tombale.

  • MP, 14 Agosto 2021 @ 12:22 Rispondi

    Io capisco il discorso di Angelina, penso sia difficile barcamenarsi tra separazione, figli che piangono e mogli inferocite. Però non è giusto trattare così una persona che colpe non ne ha. Non puoi prima uscire, illudermi, poi fare dietro front e non degnarti nemmeno di chiarire. Non puoi parcheggiarmi lì mentre risolvi i tuoi problemi a casa. Che tristezza infinita.
    L’insicurezza di Ginger era probabilmente nata dal fatto che lei percepisse un problema di fondo, e lui avrebbe potuto scegliere mille altri modi di comportarsi. Concordo con Ellelle su tutto.

  • Lia, 14 Agosto 2021 @ 12:18 Rispondi

    @Ginger, fregatene di dove è posteggiata la sua auto. L’ unica cosa che a te deve interessare è che ha chiuso e ti ha liquidata senza affrontare la situazione con te.
    I modi sono importanti.
    Affrontare le situazioni è fondamentale.
    Trovare le scappatoie facendo star male l’altro, meglio se anche in colpa non ha scusanti.
    Questa è l’unica cosa che deve interessarti.
    Ti stringo forte, questa è una dura prova per te, ma mi sembri una che reagisce e non si fa mettere i piedi in testa.
    Detto ciò, scusa Ale, ma resto sempre più basita dal comportamento di certe mogli…

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 12:11 Rispondi

    @Il
    Anche io mi dico che sono stata brave a eliminarlo dalla mia vita, nonostante il.dolore che ho provato. È più di un anno ormai che sono completamente scomparsa e ho ignorato ogni tentativo di orbiting tramite amici, strane coincidenze, provocazioni, insulti ecc.
    Sono testarda, orgogliosa e poco capace di perdonare uno stronxo, tre doti che aiutano.

  • elleelle, 14 Agosto 2021 @ 12:05 Rispondi

    @Ginger
    Parla con il tuo medico per prendere qualcosa per dormire. Con un po’ di riposo sarà più facile stare un po’ tranquille anche durante il giorno e pensare più chiaramente.
    Io ti capisco, la prima volta che ci siamo lasciati avevo incubi terribili e dopo un mese circa ho dovuto cedere e prendere un sonnifero, che mi manteneva calma e lucida fino al primo pomeriggio.
    Purtroppo sei incappata in un uomo che non vale niente ma la cosa bella in tutto questo schifo è che si è rivelato piuttosto presto per quello che era, prima di impostare le vostre vite coinvolgendo i figli, prendendo casa ecc.
    Ha ragione @Oldplum, lui è così infantile che non potrebbe stare con una donna matura, che sa decidere e resta ferma nella sua decisione. La moglie invece va bene per lui, in fondo gli zerbini stanno bene assieme.
    Pensa all’aria putrida che si respira in quella casa e allontanati senza voltarti indietro. Se te la senti, chiudi tutto e interrompi ogni contatto per almeno sei mesi. Niente apertura post-vacanze, niente chiarimenti, niente parole al vento.
    Cosa ti può dire uno così che non sia umiliante per la tua intelligenza?
    Coraggio @Ginger, ti abbraccio forte ❤️

  • Azzurra, 14 Agosto 2021 @ 11:51 Rispondi

    Leggere @Ginger e tutto quello che sta soffrendo fa veramente male. @Alessandro lasciami dire che questo non è un debole ma un gran pezzo di merda. Sapete la cosa che mi fa più orrore qual’è? Che era tutto premeditato!! Si è comportato in modo tale da indurre @Ginger a essere pressante e a sentirsi colpevole delle sue pressioni!! Ha calcato la mano per farla sbottare! Tre notti a casa della sua ex moglie senza degnarsi di rispondere a messaggi e telefonate in un silenzio punitivo strumentale per far sentire lei in colpa e passarla liscia lui. @Ginger fatti aiutare a chiudere questa storia. Ti dico di farti aiutare non perché tu non ne sia capace ma perché posso solo immaginare il dolore che stai provando e da sola è troppo difficile superarlo. Ti abbraccio forte ❤️

  • Dispersa, 14 Agosto 2021 @ 09:53 Rispondi

    @Angelina può essere vero ciò che dici, ma dopo un po’ basta giustificare il comportamento di certi soggetti… Bisogna essere realisti ed attenersi ai fatti!!
    La crocerossina lasciamola nei campi di battaglia, la vita è una e non ha senso rincorrere le chimere!!

  • Maddy, 14 Agosto 2021 @ 09:22 Rispondi

    @Ginger più che pressante userei la parola “pesante”, ma per attribuirla a lui e alla sua situazione.
    Levati da tutto questo casino, hai bisogno di leggerezza, di tranquillità, di solitudine.
    Stai un po’ nel tuo silenzio e piano piano tutto tornerà chiaro. A quel punto sarai in grado di scegliere chi veramente vorrai al tuo fianco, come valore aggiunto, non come zavorra.

  • Crocus, 14 Agosto 2021 @ 09:19 Rispondi

    @Ginger sinceramente ricordo che i primi tempi quando avevi raccontato tutto ciò sono stata l’unica a dirti che lui fosse un cialtrone e ricordo che mi ero presa anche delle bastonate dalle altre ragazze. Poi quando hai aggiunto anche il pezzetto sulla moglie lì non ho proprio avuto dubbi. @Ginger il problema non sei tu. Pure a me aveva detto che sono asfissiante e pressante e ti posso garantire che sono sempre stata una persona molto pacifica, calma e pacata però probabilmente il nostro subconscio iniziava a sentire che qualcosa puzzava ma non riuscivamo ad accettarlo o ad ammetterlo a noi stesse, non saprei. Tu farai quello che ti sentirai di fare però mi permetto di dirti che lui è un grandissimo stronzo paraculo e sparire in questo modo è davvero vomitevole. Non oso immaginare come tu possa sentirti… Io se fossi in te non gli regalerei più manco un minuto della mia vita. Direi che questo ultimo comportamento dice tutto. Si possono avere problemi per carità però in quei frangenti la prima cosa che vogliamo è stare insieme alla persona che amiamo e condividere con essa tutto ciò e non scappare come un codardo e non rispondere manco a un messaggio. Non mi capacito ancora di tutta sta gente schifosa che esiste in giro. Ah, la moglie manco la commento. Sai benissimo cosa ho vissuto e sai come la penso. Tu @Ginger sei superiore, sei avanti anni luce, lascialo alla sua adorata moglie va, e vai avanti per la tua strada. Ti abbraccio forte ❤️.

  • Crocus, 14 Agosto 2021 @ 08:38 Rispondi

    @Maribel, che dolce! Grazie di cuore del pensiero ❤️. Confermo, sto meravigliosamente bene, non mi sembra vero. Un abbraccio anche a te cara, come stai?

  • Ginger, 14 Agosto 2021 @ 04:31 Rispondi

    Non riuscivo a dormire e ho fatto il terzo giro in macchina in tre notti: sempre parcheggiato sotto la casa familiare.
    Io spero che questo dolore se ne vada, le notti insonni sono terribili.
    Da oggi mi prometto di non andare più a vedere, la situazione è già chiara, sono io che devo convincermi bene e staccarmi.
    Grazie di cuore a tutte.

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 11:39 Rispondi

      Urgente aiuto professionale se esci di notte per vedere dov’è questo

  • Il, 14 Agosto 2021 @ 01:05 Rispondi

    sono d’accordissimo elleelle..ognuno deve fare ciò che gli dicono cuore e testa…io ho evitato perché sapevo mi avrebbe riempito la testa di ca..ate e io sarei rimasta in pimpinella pensando che forse allora mi ama ma… avrei riposto una falsa speranza in un ultimo incontro dove lui aveva già scelto..quindi ho messo al primo posto me stessa e la mia dignità..e ancora mi dico brava nonostante tutte le lacrime versate

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 21:13 Rispondi

    @Ginger
    Credo che tu non debba vederti come una persona asfissiante. Alcune di noi, io inclusa, hanno usato la parola pressante o un sinonimo perché l’hai usata tu, ma questa tua sensazione è dovuta alle circostanze, alla situazione di incertezza in cui ti ha messo lui. Hai tutti i diritti di chiedere chiarimenti a quello che dovrebbe essere il tuo compagno, ha ragione @Ale.
    Sentirsi pressante è una cosa che ti deve servire per riflettere sulla situazione, più che su te stessa.
    Se non ti fidi e ti senti insicura, c’è un perché è viene da lui e dal suo comportamento. È chiaro che è un uomo immaturo e può darsi che abbia poche certezze da offrirti. La moglie può fare a meno di queste certezze, che vengono sopperite dal pezzo di carta firmato in municipio, che diventa una specie di certificato di possesso.
    Però è una cosa di una tristezza infinita.

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 00:11 Rispondi

      La parola pressante insieme a dammi tempo sono confuso e amo tutte e due in modo diverso e rimaniamo amici e se soli tu avessi conosciuto prima sono invenzioni maschili

  • Azzurra, 13 Agosto 2021 @ 21:09 Rispondi

    Cara @Ginger pressante? Avrei voluto vedere il contrario : tu tutto il giorno col tuo ex marito e la sera : “no, voglio dormire da sola! Fa caldo non riesco a riposare!!”. Come avrebbe reagito lui? Come avremmo reagito noi tutte? Non darti nessuna colpa, non sei stata pressante bensì presente e attenta perché basta farsi prendere per il naso. Nessuna comprensione da parte tua sarebbe stata normale se non accettare zitta e muta per la paura di perderlo. E allora dimostragli che non hai paura. Meglio sola che con un senza palle così.

  • Outlier, 13 Agosto 2021 @ 21:08 Rispondi

    @Ale questa cosa l’ho fatta io l’ultima volta. Non pensavo si esserne capace, eppure ci sono riuscita! Mi sono sorpresa e devo dire pure che alla fine sparire non è poi così male.

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 20:53 Rispondi

    @oldplum
    Non è morto, non è in ferie, lavora e mangia, lo ho incrociato un paio di volte in macchina, finge di non vedermi e anche io.
    Senza palle totale

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 20:51 Rispondi

    @ale sparire, per il mio carattere orgoglioso, non è difficile. Avrò più problemi a gestire il suo probabile ritorno, mi faccio abbindolare un po’ troppo dai problemi della separazione e dei figli, perché li ho vissuti anch’io.
    Perché lui è tornato più volte con novità e progressi veri, e quindi io lo ho ripreso. Ma questo ennesimo silenzio devo ricordarlo quando tornerò.

    • alessandro pellizzari, 14 Agosto 2021 @ 00:13 Rispondi

      L’orgoglio non c’entra nulla è la speranza che cambi e la dipendenza affettiva. Altrimenti taglieresti senza se e senza ma

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 20:29 Rispondi

    Uscivamo insieme, andavamo a fare la spesa in mensa, io dormivo spesso a casa sua: mi sembrava folle che non lo dicesse alla moglie, che lei lo dovesse scoprire da altri.
    In effetti la moglie non aveva nessuna voglia di scoprirlo, aveva proprio il prosciutto sugli occhi e forse era meglio lasciarlo lì finché non fosse caduto da solo.
    Cmq non è solo pressione della moglie: a casa ci sono due bambini che piangono, lui non ha le palle per organizzare dei turni ben fatti e questi poveri figli soffrono. Vedono solo una gran confusione nei genitori, nessun accordo, nessun programma. I miei figli sanno che un weekend con me e uno con papà, è pur sempre una certezza. Questi devono chiedere loro di poter andare da papà per favore…con questi due genitori immaturi non si va da nessuna parte. Nemmeno io posso concludere qualcosa di buono in questo caos. Che perdurava da prima che si sapesse della mia esistenza, ma adesso è peggiorato perché giammai i pargoli possono entrare in una casa dove sono stata io in precedenza. Siamo alla follia pura.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 20:41 Rispondi

      Sono problemi loro tiratene fuori

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 20:10 Rispondi

    @ elleelle grazie per l’empatia: sinceramente mi sento meglio delle altre sparizioni, ornai ci ho fatto l’abitudine, mi annoia un po’. La prima volta ho pianto per giorni, poi sempre meno.
    Certo che la statistica non sbaglia!

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 20:42 Rispondi

      Usa questa sparizione per sparire tu

  • oldplum, 13 Agosto 2021 @ 20:00 Rispondi

    @ginger, a questo punto ti conviene lasciarlo dove sta. Non credo non ti risponda perché è morto. Stavate insieme. .credo che si sua esaurito per qualche motivo.
    Ma una persona così debole che si fa trascinare tra una cosa e l’altra e poi, quando è stanco, manco riesce a dire “basta” e sparisce, non è in grado di tener testa alcuna come te. Trovati una persona forte e libera . E sii tu per prima forte (non hai bisogno di nessuno) e libera (non hai bisogno di niente).

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 19:45 Rispondi

    Ho dimenticato la.cosa forse più importante del litigio che ci ha fatto allontanare
    Gli ho detto “Oggi sei stato tutto il.giorno con tua moglie, e improvvisamente stasera non mi vuoi più vicino, cosa è successo?”
    Mi ha guardata fissa con un certo astio e ha negato.
    Sono pressante? Forse. Ma lui ha la coscienza sporca.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 20:43 Rispondi

      Ma dove pressante? Non puoi fare domande ? Non esiste

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 19:11 Rispondi

    Interessante questa cosa dei rapporti intimi: io mi ero quasi convinta che fosse la premenopausa….ma da un giorno all’altro?? Poi ho capito che il 6 senso chiamava

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 19:09 Rispondi

    Grazie a tutte! Mi date tanta energia. No, non si è più fatto vivo, non vuole proprio chiarire nulla.
    E io, dopo un messaggio e una telefonata di ieri sera, ho fatto fin troppo avvicinamento.Puo andare a quel paese.
    Vediamo se indovino: adesso farà Ferragosto in famiglia, toccherà con mano la disarmonia insopportabile, dopo qualche giorno mi cercherà col sacchetto di brioche in mano per dirmi che ha capito che a casa sta male, non a causa mia, e che vuole stare con me.
    L’articolo di @ ale sul litigio ore vacanze è illuminante

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 19:07 Rispondi

    @Il
    Chiudere senza dare spiegazioni è la scelta migliore in certe situazioni, concordo.
    Credo però che sia una preferenza personale. C’è chi ha bisogno di una chiusura, altrimenti continua a starci male.
    Ma di fronte a certi comportamenti, cos’altro hai bisogno di sentire? Che tristezza…

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 19:03 Rispondi

    @ oldplum…lo schema era : litigio perché chiedevo di più, LUI spariva, io lo lasciavo dov’era, alla fine tornava con passo avanti.
    Solo quando ho chiesto di dire alla moglie di me, sono stata io a dirgli di stare distante finché non glielo aveva detto.
    E probabilmente questa ultima mossa è stata sbagliata, hai ragione. La tipa è particolarmente fuori e ha fatto il diavolo a 4. Io ho tendenzialmente una clava in mano….. sarà tornato a casa dal male minore, almeno sta con i figli. Un po’ lo capisco.
    Ma ho visto mio marito: tornato a casa pentito, o per non perdere tutto, dopo un annetto ha ricominciato a pascolare.

  • Angelina, 13 Agosto 2021 @ 18:44 Rispondi

    Ginger io ti capisco il mio lui è uscito di casa due volte la prima ho cercato di lasciarlo tranquillo,assecondandolo, lasciandolo anche da solo,la seconda volta invece sono sbottata anche io….purtroppo siamo umane e se arriviamo a sbottare non è perché siamo matte.
    Questo per dirti che io non credo dipenda da te,
    dal tuo atteggiamento.
    Posso lanciare una piccola lancia a favore? così eh lo chiedo anche a te Ale…ma questi uomini non possono avere delle crisi lecite?Non è facile mollare le sicurezza di una vita,la quotidianità con i figli,per noi donne è un po’ diverso anche il tempo che passiamo con i figli…si dice che l’amore vince su tutto…mica è vero…a volte subentrano altre cose che per codardia, non lo so,non ci fanno fare quello che di più vorremmo.
    Figli che magari non vogliono più rivedere i padri…lì per lì magari, ma mi metto anche nei panni di questi uomini.E’vero che ci potevano pensare prima ma a volte l’amore ti succede,a volte si pensa di riuscire a fare quel passo ma poi ci si scopre infelici.
    Molti ce la fanno per carità,ma Ale dimmi tu cosa fa la differenza in questi uomini?
    Non ci credo che nessuno lì per lì vive comunque male questa situazione.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 19:36 Rispondi

      Questo la prossima volta che esce se ne fa una terza d donna

  • Angelina, 13 Agosto 2021 @ 18:33 Rispondi

    Elleelle la compagna del mio lui è li che ogni giorno gli dice che così non ce la fa più, poi quando lo vede un po’ lontano inizia a stargli addosso dicendogli ma lo sai che dopo devi pagare anche l’imu qua?Ma ce la fai?E io mi chiedo ma come fai a tenerti un uomo che non ti ama pur di non stare da sola…eppure anche lei se l’è ripreso subito dopo le sue uscite di casa…sono stati separati in casa per anni così…e ogni due per due lo mette alle strette,ad un certo punto basta o accetti così o non è che puoi pretendere che uno inizi ad amarti.
    Lei lo vorrebbe pure innamorato,ma non ha nessuna intenzione di farlo uscire di casa….
    Viva la facciata.

  • Il, 13 Agosto 2021 @ 18:04 Rispondi

    ginger tu matta non lo sei..e se qualcuna di noi può esserlo sembrata è perché ci hanno portato a comportarci come tali!! io purtoppo per quanto riguarda il confronto ho preferito chudere senza avere o dare nessuna spiegazione. x me, x quanto mi riguarda, col senno di poi è stata la scelta giusta.. tu pensaci a cosa è meglio..ti abbraccio

  • Dispersa, 13 Agosto 2021 @ 17:51 Rispondi

    @Old sono dell’idea che siamo tutti diversi, magari tu sei più pacata e controllata e sei riuscita a gestire la cosa diversamente.
    @Ginger ha ammesso di essere impulsiva ma non matta… E lui lo sapeva!!
    C’è chi vuole tutto e subito e chi sa che ci vuole costanza e tempo… La seconda è la via migliore, ma purtroppo non per tutti funziona così!!
    @Ginger… Ti sono vicina, spero sempre nel bene delle persone e mi auguro veramente che al tutto ci sia una spiegazione… Se ha sbagliato, se avete sbagliato perdonarlo e perdonatevi… Ma ricorda ‘te sempre al primo posto’ e dopo un tot di volte basta cercarlo, la dignità prima di tutto!!
    Ad una certa come dice @Ale ‘pesato, misurato e trovato mancante’!!

  • Hara, 13 Agosto 2021 @ 16:43 Rispondi

    Standing ovation @piccola è lui che ha perso @Ginger l’occasione migliore della sua vita

  • Titti, 13 Agosto 2021 @ 16:41 Rispondi

    @Ginger , rispondo alla tua domanda sui rapporti intimi. A me è successo durante l’ultimo, avevo una strana sensazione, la fiducia cieca si è affievolita per un attimo. Ricordo di aver pensato distintamente, mentre lui come al solito mi riempiva di ti amo ti amo ti amo come al solito in crescendo fino all’apice , cosa sto facendo? Chi è questo sconosciuto su di me? E considera che avevamo rapporti regolari da mesi, almeno tre quattro volte a settimana, quindi non avevo motivo di provare questa sensazione. Aggiungo, sperando di non andare incontro a censura, che per la prima volta dopo tanti tantissimi ” incontri”, il suo odore addosso mi ha dato fastidio. A casa, in bagno, mi ha dato proprio un senso di nausea.

  • Hara, 13 Agosto 2021 @ 16:40 Rispondi

    @oldplum lo stai paragonando ad un animale o ad un persona non emancipata? Ognuno è responsabile delle proprie scelte anche dove siano state fatte perché si è ricevuto pressioni! Anche se probabilmente hai pienamente ragione è uscito da casa perché @Ginger ha fatto pressioni è rientrato perché la moglie ha fatto pressioni!!! Auguro a @ginger di trovare al più presto un gioco più interessante con qualcuno emancipato emotivamente e giuridicamente!

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 16:30 Rispondi

    @Ginger
    A me è successo, l’ultima settimana che io e il mio ex siamo stati assieme. Secondo me il corpo sente che c’è qualcosa di strano e non risponde come dovrebbe. Nel mio caso il sospetto era fondato.

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 16:25 Rispondi

    @Oldplum
    Il messaggio di Ginger l’ho letto diversamente, avevo capito che fosse lui a sparire tutte le volte.
    Credo che quando si mette pressione a una persona è perché la situazione non è chiara e prevale l’insicurezza. È su quello che Ginger dovrebbe riflettere perché comunque è una cosa che nasce da entrambi e da una scarsa comunicazione. Se si parla, si possono esprimere le proprie insicurezze e ci si può rassicurare a vicenda. Se si parla, non si scappa e non c’è bisogno di CDS se si è una coppia.
    Non penso che un uomo innamorato dell’amante torni dalla ex moglie perché questa non si aspetta delle cose da lui. Torna perché non è innamorato di nessuna delle due ma sa bene quale gli tiene le palle sul ceppo.

  • Viovio, 13 Agosto 2021 @ 15:09 Rispondi

    @II il messaggio che hai inviato a @Ginger è chiarissimo, nella sua situazione non c’è nulla di “normale” se lui dice di voler dormire solo, visto quello che stanno attraversando. @Old gli avrebbe dato una carezza e assecondato il suo desiderio? A me verrebbe voglia di dargli un calcio nel c..o!La penso esattamente come te cara @II
    @Ginger coraggio! Spero tu possa avere un chiarimento e mettere la parola fine a questo rapporto, un uomo che desidera stare con te non si comporta così.

  • Titti, 13 Agosto 2021 @ 14:50 Rispondi

    Qualunque sia la verità, è una questione di rispetto. Se sparisci così, ovunque tu sia andato, mi consideri zero. E grazie, ma anche no. Altro che cominciare una nuova vita insieme. Scusa se mi permetto@Ginger. Tanto anche io ho ben poco da dire la mia su rispetto e dignità, ma come ho letto in un altro Intervento del quale non ricordo l’autrice, gli schiaffoni di Ale e delle altre ragazze, sono più illuminanti delle belle parole. A me stanno aiutando tanto. P.s. Ale ho visto che non hai pubblicato un mio intervento, se ho violato inavvertitamente qualche regola del blog chiedo scusa.Forza Ginger, tieni duro .

  • Maddy, 13 Agosto 2021 @ 14:25 Rispondi

    Cara @Ginger non so in che modo tu abbia potuto “pressare” il tuo uomo a dire la verità su di voi alla ex-moglie. Sta di fatto che tu esistevi, esisti tuttora e prima o poi questa verità andava comunicata.
    Lui ha scelto di dirglielo e doveva essere pronto a gestirne le conseguenze.
    Siamo di fronte a due persone emotivamente poco intelligenti (lui e la ex-moglie) che non vogliono accettare la realtà dei fatti e che sono mossi dall’attaccamento.
    Spero per voi che possiate chiarirvi il prima possibile, perché il silenzio (prolungato) aumenta solo il divario.
    Se divario deve essere, è necessario un confronto chiarificatore il prima possibile.

  • oldplum, 13 Agosto 2021 @ 13:49 Rispondi

    Ps: non credo che “amore” significhi fare SEMPRE e in ogni casi ciò che l’altro ritiene giusto. Se giochi al gatto con il topo con le persone, non rispettandole, alla fine io topo scappa. E a ragione . Perché non è amore: è controllo pertanto così ci si prende un cane w lo si fa addestrare.

  • oldplum, 13 Agosto 2021 @ 13:44 Rispondi

    Minaccia non innacua

  • oldplum, 13 Agosto 2021 @ 13:42 Rispondi

    @ginger a suo tempo ti avevo detto quel che pensavo riguardo al prestarlo per dire a sua moglie di te. Uno sbaglio colossale. E infatti da quel momento è iniziato tutto il casino. Le hai dato un coltello in mano.
    Mai anticipare i tempi. Lui conosce bene la moglie e se preferiva aspettare un perche ci sarà stato.
    Riveli poi nella tua narrazione che il fatto di sparire (tu) ogni volta che lui non accoglieva una tua richiesta era la regola (* tornava sempre con novità in mano).
    Da fuori io lo capisco . Non posso essere sotto.inaccua ogni volta che voglio agire in un certo modo. Ovviamente è una opinione parziale che mi faccio sulla base di ciò che hai detto
    Credo che lui sia amareggiato e che preferisca una moglie che tutto sommato lo raccoglie pur con tutti gli errori commessi che una amante con la clava in mano.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 16:13 Rispondi

      Non esistono strategie sbagliate o si ama o no. Non conosco uomini innamorati troppo pressati che scappano. Anzi anche gli ufficiali e gentiluomini hanno agito finalmente solo dopo il pressing. Il cialtrone dice sempre mi hai pressato troppo

  • Piccola, 13 Agosto 2021 @ 12:54 Rispondi

    @Ginger sbagli, è lui che ha perso te non tu lui. Sta qui l’errore che facciamo tutte. Diamo importanza a questi piccoli uomini senza capire che a perdere sono loro. L’unica cosa che abbiamo perso noi è la nostra serenità e il nostro prezioso tempo. Fidati. Non ti far ” intortare ” ancora per favore!

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 12:32 Rispondi

    @Ginger
    Lasciando da parte tutti i discorsi sul fare e non fare, volevo dirti che mi dispiace tantissimo per te. Posso immaginare come ti senti e siamo tutte sconcertate, secondo me.

  • Ariel, 13 Agosto 2021 @ 12:09 Rispondi

    alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:04Rispondi
    Tu a cada tua però magari non hai il coniuge

    @Oldplum ESATTAMENTE
    Piccolo GRANDE PARTICOLARE CHE FA TUTTA LA DIFFERENZA

    SIETE ENTRAMBI ALLA PARI DUE SINGLE CHE SI AMANO

    NESSUNO TORNA A CASA DA MOGLIE O MARITO!!!!

    Insomma mi stupisce che tu Oldplum NON RIESCA A NOTARE QUESTA DIFFERENZA SOSTANZIALE!!!

    Ci hai pure dedicato ampi commenti a scrivere di questa differenza di quanto resti no buono per nessuno averci ancora la moglie in carica
    Insomma OLD che scrivi????

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 12:06 Rispondi

    @Ginger
    Scusami, i messaggi si accavallano e viene fuori un caos.
    Lascia perdere le ipotesi, che in questa situazione servono a poco, anche se e’ ovvio che lui sta mantenendo le distanze e ha il culo particolarmente pesante.
    Andando al sodo: come ti ha giustificato la sua sparizione, il fatto che non rispondeva al telefono e ai messaggi? Cosa ti ha detto che faceva a casa della ex moglie? Non ci devi di certo raccontare i dettagli ma secondo te le sue spiegazioni erano logiche e credibili? Siete riusciti a parlare e a chiarire, per capire se potete andare avanti o niente?

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 11:57 Rispondi

    @IL
    Magari avrei potuto dargli un bacio in fronte e lasciarlo dormire, ma c’erano indizi strani già da due o tre giorni.
    Il silenzio è inaccettabile, specie dopo un messaggio domenica scorsa e un messaggio e una chiamata ieri sera.
    Sono impulsiva e irascibile, ma non matta. Mi sa che di carattere assomiglio all’amante di @ads
    La cosa curiosa è che da 15 giorni nei rapporti intimi faticavo a eccitarmi, mentre prima rispondevo subito: che il mio corpo avesse intuito per primo che qualcosa non andava?
    A voi è mai successo?

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 16:15 Rispondi

      Fidati del tuo sesto senso lui non la racconta tutta

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 11:56 Rispondi

    @Ale
    Diciamo che dai racconti di @Ginger sembra chiaro che c’e’ qualcosa che tocca in questa storia.
    Ma dal punto di vista puramente psicologico, Ale, come e’ possibile fare una cosa del genere? Andare via da casa perche’ innamorati di un’altra e poi tornare? La moglie che se lo riprende? Ma davvero siamo cosi’ pieni di paura, senza stima di noi stessi, da accettare situazioni del genere? Quante bugie si dicono e perche’, a cosa servono, che vita si vive dopo?
    Io non ho di certo una situazione familiare tutta rose e fiori, ma almeno non ci dobbiamo sforzare ad andare a letto assieme, a baciarci, a fingere sentimenti che non esistono, a covare rancore pronto a uscire ad ogni momento.
    Davvero, non capisco, non possiamo essere cosi’ stupidi, dimmi che non e’ cosi’…

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 15:08 Rispondi

      Sottovalutate una cosa: gli uomini non sono capaci di stare da soli. Vedo uomini tornare a casa perché andare in tintoria è uno stress

  • Il, 13 Agosto 2021 @ 11:23 Rispondi

    oldplum io non hi proprio raccontato nulla..e speri x ginger che sia tutto un fraintendimento come ho già scritto quelle tre/quattro volte (e qui mi scuso con tutti…ho avuto qualche problema col tel ahahaah). non vorrei però che ginger passasse come la matta di turno che pressa l’uomo x chiedergli mica la luna ma solo di viverlo appieno come lei si merita. secondo te merita di non essere parte della vita di qto uomo nemmeno con un messaggio??con le briciole di cui spesso noi donne ci sfamiamo??io credo ginger valga di più..anche di uno stupido orgoglio.. cosi la penso io..mica è bibbia cara oldplum

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 11:24 Rispondi

      Non bisogna avere paura di affrontare l’uomo anguilla a viso aperto. Se scappa o non risponde va liquidato (o fatto in tocio)

  • Azzurra, 13 Agosto 2021 @ 11:06 Rispondi

    L’ultima volta che ho avuto a che fare con il mio ex avevo scoperto una bugia. Erano giorni che percepivo me ne stesse dicendo, era una sensazione sotto pelle. Quando ho scoperto questa bugia avendone la prova provata, sono sparita per un paio di ore. Avevo bisogno di raccogliere i pensieri, di convincermi che quello che aveva fatto era mentire ancora una volta, di dirmi da sola di fidarmi di me stessa e di quello che non solo avevo visto con i miei occhi ma soprattutto di quello che “sentivo” da giorni. In quelle due ore in cui lui mi scriveva chiedendomi dov’ero, perché non rispondevo, che non mi capiva e bla bla bla bla,ho deciso per la prima volta che dovevo chiudere io ma mi mancava il coraggio di farlo. Paradossalmente ho pensato che è stato 1000 volte meglio le 1000 volte che lo ha fatto lui. Poi dopo 2 ore gli ho scritto un messaggio dicendogli che non meritava nemmeno una parola ma che non è nella mia natura sparire lasciando le persone appese ad un perché, perché io rispetto tutti anche gli imbecilli come lui. Gli ho comunicato che non volevo più avere a che fare con un BUGIARDO. Lui ha continuato a scrivere bugie su bugie, dicendo che lui non aveva detto nessuna bugia, mi ha addirittura inviato la foto di questo suo parente ammalato che lui stava assistendo, momento pietoso non per quel poverino che è stato usato come mezzo per ripulirsi ma per lui che è addirittura arrivato a questo.. Sapeva quanto mi dispiacesse per questa persona, mi ha fatto malissimo ricevere quella foto e lui lo sapeva che non avrei mai avuto il coraggio di lasciarlo proprio in quel momento. Invece non ha fatto i conti con la nuova me. Gli ho detto di sparire dalla mia vita e di dare una carezza a questa persona. Non si sparisce dalla vita di chi si ama : le cose bisogna dirle anche se fanno male. E nel mio caso vi assicuro che hanno fatto male più a me che a lui. Non sparendo ma comunicando ciò che pensavo mi sono sentita una donna fiera di me stessa e orgogliosa. E leggera come una farfalla. E rispettosa anche nei confronti di chi non merita nemmeno uno sputo in faccia.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 11:23 Rispondi

      I bugiardi vanno affrontati sbugiardati e liquidati

  • Maddy, 13 Agosto 2021 @ 10:55 Rispondi

    @Ginger inaccettabile. Tu sei la sua donna ora, non la ex-moglie!
    La punizione del silenzio è la cosa più terribile che una persona possa fare al suo compagno/a.
    Nel silenzio (quando fino a poco prima c’era tutto) scompaiono anche le più piccole certezze, si va in confusione, in tilt.
    Io al tuo posto continuerei a cercarlo per avere un chiarimento, fosse anche quello definitivo, senza nessun ritorno.
    Orribile comportamento!

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 10:43 Rispondi

    @Ginger
    Scusa, non avevo letto i tuoi commenti in cui dicevi che non ha risposto a un tuo messaggio e non risponde al telefono.
    A questo punto, visto che tu il passo l’hai fatto e lui era uccel di bosco, lascialo andare. Non tirare la catena, non ha senso visto che a tirare probabilmente siete in due. Arrivera’ il momento in cui vi vedrete e vi chiarirete, nel frattempo valgono le sue azioni. Lui non c’e’ e il fatto che non risponde deve bastarti in questo momento.
    So che e’ bruttissimo perche’ avevate gia’ tagliato il traguardo ma non si puo costruire una relazione in questo modo. Sono i vostri primi tempi di relazione ufficiale e traspare troppa tensione. Cds, pressioni, fughe e silenzi… dovete fare un passo indietro e riflettere su quello che volete e come.
    Rifiutarsi di rispondere al telefono o a un messaggio della propria compagna dopo un litigio banale e’ un gesto crudele ed e’ difficile trovare una giustificazione. Se non lo fa e’ perche’ non vuole.
    Sinceramente, @Ginger, tu lo vuoi un uomo cosi’, che ti fa del male invece di chiarire? Vuoi essere la persona che lo obbliga a fare cose che lui non vorrebbe fare, perche’ non ti senti sicura e non ti fidi di lui?

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 10:35 Rispondi

    @elleelle ho mediato: sono andata a prenderlo a casa sua con la mia macchina per portarlo a cena a casa mia, dopo lo ho riportato a casa sua perchè troppo stanco non poteva guidare (trad. meglio che la moglie non notasse eventuale mancanza della sua macchina da sotto casa)
    Gli ho proposto di dormire a casa sua, a letto subito e ognuno nella sua metà letto per non accaldarsi, risponde no perchè non riposa (trad. non succeda che sua moglie passi sotto casa e veda la mia macchina).
    Ciliegina sulla torta: scopro per caso che in quei giorni è stato da un comune amico, ha parlato della difficile situazione familiare, ma non mi ha nominata. (trad. caro amico, mi sono separato, ma meglio che ritorni sui miei passi)
    Cavoli, mi telefonava tre volte al giorno raccontandomi la giornata per filo e per segno, e non mi dice che è andato da questo amico, che vede di rado.
    Tutto che puzza, tanti indizi in una sola direzione. Sarà solo dietrologia?

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 11:21 Rispondi

      Per me è chiara la exit strategy

  • maribel, 13 Agosto 2021 @ 10:32 Rispondi

    cara @ginger, ho letto le tue ultime notizie e sono sconfortata. sono concorde con le ragazze e con ale. qui abbiamo un immaturo, uno che ha creduto di farcela ma torna con la coda tra le gambe all’ovile. il solito dei ” vorrei ma non posso”, ma dopo aver promesso, confuso e ingarbugliato le vite di altre persone e anche la sua per troppo tempo.

    mi dispiace dirti che anch’io leggendoti non sono molto propensa a previsioni di ottimismo. mi sembra più utile che tu guardi in faccia la realtà. gli prepari la cena e lui mangia per forza, come un ospite che non osa indispettire il padrone di casa, non dorme a casa tua perchè non si riposa bene, come se tu fossi ancora una presenza discontinua nella sua esitenza e non la sua compagna di vita con cui condivide tutto.

    d’altronde avevi raccontato di dicerie, pettegolezzi e maldicenze, un ambiente poco sano in cui era nata la vostra storia. e questo ci può anche stare, eh. ma solo per un momento transitorio. invece qua di transitorio c’è ancora proprio tutto.

    ti abbraccio

    poi volevo salutare @crocus bella, che mi sembra rinata e fortissima. ciao crocus!!!!!!!!!!!! un abbraccio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 10:27 Rispondi

    @Ale io lo voglio affrontare a viso aperto, lo ho chiamato apposta! Sono ben consapevole che probabilmente lo ho perso, ma vorrei che avesse la decenza di dirmelo in faccia.

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 10:23 Rispondi

    @ Ariel
    Mi viene da ridere: mio ex marito semi alcolista e traditore adesso mi sembra meglio!!! Hahaha.
    Tante volte ho pensato
    “Lui (amante) è un po’ pigro, un po’ lagnoso, dovrò accettare i suoi difetti, ne ho tanti anch’io”
    Ma adesso ha calpestato la mia dignità.

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 10:19 Rispondi

    @Hara ho già fatto le ferie completamente sola senza figli, in giugno..e lui un po’ arrabbiato perchè mi avrebbe voluta ferie vicinissime a casa, così poteva raggiungermi nei weekend. Ma io, stanca di essere a disposizione, sono andata più lontano, dove desideravo. Rassicurandolo, rispondendo a circa 5 telefonate al giorno.
    In questa settimana in cui non ci siamo visti sono stata piuttosto bene, mi sono organizzata il tempo, lavoro, sport, figli, pulizie, senza sentire il PESO (hai usato una parola giusta) di trovare ritagli di tempo per lui.

  • GInger, 13 Agosto 2021 @ 10:15 Rispondi

    @Angelina
    E’ fuori di casa da oltre 6 mesi. Contratto d’affitto un po’ precario. Poche masserizie in casa perchè “non si sa mai che presto il padrone venda questa casa e mi tocchi traslocare di nuovo”.
    La moglie sa di me da 2 mesi e ha scatenato l’inferno da allora.

  • Ginger, 13 Agosto 2021 @ 10:11 Rispondi

    @maddy esatto, anche il mio tornava a casa per tagliare l’erba e roba simile.
    Riassumendo: fino circa al 25 luglio si procedeva bene, a piccoli passi ma sempre avanti.
    Mi chiedeva lui di dormire insieme ogni serata libera. Ha portato nella casa nuova tutti i vestiti e mi ha chiesto di aiutarlo a fare uno spoglio e a metterli in ordine nell’armadio. Mi chiedeva di fare cose nei weekend, mi ha portata due volte a mangiare col suo migliore amico. C’erano segnali incoraggianti, ma permaneva un mancato accordo con la ex moglie sulla gestione figli: in pratica lui doveva quasi sempre andare a casa di lei per frequentarli, e questo non mi andava, ma non lo ho pressato su questo.
    A un certo punto, dopo una uscita in paese in cui ci hanno visti parecchie persone, è iniziato il cambio di atteggiamento: sono stanco, stasera non vengo. Dopo tre giorni ha trascorso una giornata intera con la moglie per un motivo di salute dei figli e la sera stessa c’è stato l’episodio in cui non mi ha voluta a dormire, e la successiva sparizione.
    Io sposo l’idea di @Oldplum che lo ho pressato a monte, a dire alla moglie la verità, e da lì sono iniziati diversi problemi.
    Però non rispondere a un messaggio e a una telefonata è crudele, su questo @oldplum mi devi dare ragione. Non mille messaggi, un solo messaggio gli ho mandato.
    Il mio sesto senso dice che i sensi di colpa lo hanno riportato a casa in 41 bis.
    Io ho fatto il passo di cercarlo, se mi incontrerà valuterò le sue spiegazioni, altrimenti non avrò più contatti.
    Forse ho sbagliato qualcosa prima, sono stata pressante. Sarà la quarta o quinta sparizione (tra i 3 giorni e i 14 giorni): poi tornava sempre con una novità concreta.
    Al di là delle congetture, l’unica è smetterla di cercarlo. Se vorrà spiegarmi, si farà vivo lui.

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 10:06 Rispondi

    @Ale
    Stando sul tuo blog, dovremmo aver capito che parlare e’ fondamentalee ci dobbiamo sforzare di farlo. Se dobbiamo essere noi a fare il primo passo, non dobbiamo dimenticarlo e dobbiamo tenere presente che lui ha scelto di scappare e di non farsi sentire. Anche queste sono risposte, magari implicite ma che rivelano come la persona agisce in un momento di difficolta’ ed e’ molto importante saperlo.
    In fondo sono spesso le stesse persone che sono scappate dai problemi che avevano con la moglie e si sono trovati l’amante. Se e’ una forma mentis, e’ un casino.

  • elleelle, 13 Agosto 2021 @ 10:01 Rispondi

    @Ginger
    @Oldplum ha ragione a dirti che se si sta assieme non e’ solo uno che deve dare o cercare spiegazioni. Io avrei chiamato per parlarne e spiegarsi, senza aspettare che fosse lui a farlo. Per me e’ inaccettabile che in una coppia che si e’ appena messa assieme alla luce del sole, la reazione ai problemi siano la fuga e il silenzio.
    Torniamo al nodo centrale che porta poi al tradimento: non si parla con il partner, si lascia deteriorare la situazione sperando che si sistemi da sola, poi non si sistema, si trova l’amante e all’improvviso ci si caga sotto perche’ tutto sfugge di mano e si rischiano la famiglia “perfetta” e il rapporto di facciata tanto lodato da amici e parenti.
    Il fatto che nessuno di voi due abbia mosso un dito per una settimana per contattare l’altro, secondo me vuol dire qualcosa. Sembra che ci siano cose non dette tra di voi e una discreta dose di tensione. Se si sta assieme seriamente, non ci si comporta cosi’, ne’ da parte sua ne’ – se posso dirlo – da parte tua.
    Lui e’ andato via da casa, aspettando di dirlo alla moglie. Glielo ha detto dietro tue pressioni, se non ricordo male, e lei ha cominciato a infastidirvi. Tu adesso sei gelosa di lei e lui se ne va a casa sua dopo essere scomparso senza dire niente. Questi non sono comportamenti e sensazioni che danno l’idea che ci siano la serenita’ e l’equilibrio necessario per vivere bene una relazione che nasce dopo una separazione. Spero che @Franca legga per avere la sua opinione ma secondo me se non si hanno entrambi i piedi ben piantati per terra e la capacita’ di comunicare, i problemi legati a una separazione che non e’ stata accettata da una delle due parti posso diventare molto pesanti.
    Secondo me sarebbe una buona cosa se vi chiariste al piu’ presto e poi ti metti in attenta osservazione per capire come state vivendo questo rapporto e cosa ti puoi aspettare da quest’uomo. Se volete che questa relazione funzioni, dovete parlare e venirvi incontro, altrimenti rischiate di non farcela. Se dentro di te senti che non ti puoi fidare di lui, glielo devi dire. Se lui non agisce, hai la tua risposta. Restare cosi’ in sospeso pero’ mi sembra assurdo.

  • Azzurra, 13 Agosto 2021 @ 09:51 Rispondi

    Ragazze l’uomo di @Ginger non risponde ai messaggi che lei sta inviando. È un atteggiamento maturo? Da uomo che ha lasciato la moglie perché ama @Ginger? Qualsiasi cosa sia successa ancor di più se Ginger dice che è stato un banale litigio come si fa a non rispondere? Come si fa a sparire? Come si fa a non capire il dolore che sta procurando a lei quando basterebbe la CHIAREZZA! Sono insicuro, non so quello che voglio, sono arrabbiato, sono stanco, sono andato su Marte e poi sulla Luna ma perché non dirlo?? Perché è uno stronzo qualunque al di là di quello che potrebbe fare, al di là del fatto se non è successo nulla (si, come no) è uno stronzo e basta. Non si lasciano le persone nel silenzio, soprattutto quelle che ami. Soprattutto se ci dormi insieme tutte le notti. Soprattutto se si sta costruendo una nuova coppia. Per me da quando ho avuto la storia col mio ex il primo segnale che la persona che ho davanti non solo non mi ama ma non mi RISPETTA è la sparizione. Ci finissero loro in quel maledetto buco nero. Solo chi ci è passato può capire. @Ginger cara dovresti fare ciò che dice @Alessandro cioè sparire tu. Ma è impossibile farlo se non dopo un chiarimento con lui altrimenti è impossibile. Ti abbraccio forte. Coraggio

  • Maddy, 13 Agosto 2021 @ 08:55 Rispondi

    E aggiungo che il modo migliore per vederli “ben separati e staccati” è che la ex moglie abbia un nuovo compagno.

  • Maddy, 13 Agosto 2021 @ 08:49 Rispondi

    Un’amica nella situazione di @Ginger mi raccontava che, nonostante lui fosse separato e uscito di casa da tempo, ogni scusa era buona per tornare nella casa familiare: non solo le feste comandate, compleanni e ricorrenze varie, ma anche “Ho bisogno di tagliare l’erba nel giardino, devo montare una mensola, cambiare una lampadina”.
    Ragazze, qui pare proprio che, o sono ben separati e staccati da anni, o meglio girare alla larga.

  • Hara, 13 Agosto 2021 @ 00:28 Rispondi

    Anche io credo che a causa del freddo eccezionale possano essersi ghiacciate le tubature del riscaldamento è un problema molto diffuso ad agosto, avrà dormito sul divano! È noto che si riposa molto più comodamente sul sofà della ex moglie che nel letto dell’attuale compagna. In ogni caso @Ginger prendi i figli e vai in vacanza, da una amica, da tua madre o in un hotel se puoi, basta che tu metta distanza fisica e mentale da quest’uomo. Scavallato ferragosto tutto ti sarà più chiaro e leggero. Lui avrà fatto le vacanze in famiglia tu avrai preso coscienza che lui è diventato un peso eccessivo nella tua vita! Non voglio essere antipatica ma non credo che si possa pensare ad una convivenza con qualcuno che ti dice che con te non riesce a riposare bene, sarebbe tecnicamente impossibile
    Un abbraccio non intristirti non sei sola son cose che capitano

  • Ariel, 13 Agosto 2021 @ 00:15 Rispondi

    Mi aggrego mi associo sono d’accordo concordo in pieno con @CaroAlessandro

    @Ginger
    Amore zerooooooo!!!!
    Dopo che ho letto i tuoi disperati aggiornamenti
    Cosa hai da chiederti ancora???
    Dai retta a 6 senso che i fatti I comportamenti che hai raccontato qui di lui mica da adesso ma da tempo

    REMANO TUTTI CONTROOO
    Posso capire che @Ginger non sia affatto facile ACCETTARE DI ESSERE CADUTE IN UNA TRAPPOLONA del MEGA CIALTRONE COMUNQUE SIA
    Perchè scusami ma nessuna scusante a il suo comportamento e se tu cara scrivi sono gelosa da quando lui é uscito di casa
    É perchè pur uscendo ci è rientrato subito se non altro propinando ti otto milioni di scuse l

    Abbiamo assistito ai problemi dei figli
    Ecchecazzo di scusa NUOVAAAAA!!!
    Allora POVERINO AVEVA BISOGNO DI SPAZIO TEMPO PER STARTI LONTANO

    E STARE VICINO ALLA MOGLIE
    Che a te raccontava essere na povera pazza mentecatta stronza??????

    Ma il CIALTRONZO È LUIIIIIII
    Scusami sai ma Oldplum che sta vivendo col suo compagno ex amante
    Lo chiama APIENO DIRITTO il suo compagno
    Perchè lui si è presentato con LA CARTA CANTAAAAAA
    Con i FATTI CONCRETI
    Con la umiltà e nessuna pretesa di GNIENTE

    Allora si Okkei per Oldplum è

    TUTTA NALTRA STORIA

    Cara Ginger finché non dai asco,to alla tua GIUSTIFICATA E REALE GELOSIA MOTIVATISSIMA DA LUI CIALTRONZO MEGA

    continuerai a SOTTOMETTERTI
    A credere di meritarti solo che un ti pacchiò del genere

    Ti rendi conto che hai scritto che tuo marito era MOLTO MEGLIO!!!
    Daiii maddai Ginger
    Ascolta il tuo 6 senso e

    Mandalo a CAGARE!!!

    Pardon
    ,ma quando occorre ci vuole la CHIAREZZA
    un abbraccione sempre cara Ginger fatti forza e dacci un bel taglio
    Che meriti di essere rispettata nella tua Dignità di persona e Donna
    Che il Cialtronzo resto pure dove è !!!
    Che tu hai la tua NUOVA VOTA DAVANTI
    E lui non ci sta affatto

    Ci sarà un altro libero e serio innamorato di te nei fatti concreti e degno di te!

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 23:59 Rispondi

    @Ginger
    Mettiamo le cose in ordine: ha lasciato la moglie per stare con te ma non vuole dormire assieme perché non dormite in modo riposante (ma che cosa combinate??), gli forzi la mano perché addirittura gli prepari la cena – come fanno milioni di donne – e lui mangia per forza, ha avuto una giornata pesante e non riesce a trovare tranquillità nello stare assieme e rilassarsi.
    Come se foste una coppia sposata da trent’anni, invece che una nuova coppia che dovrebbe essere felice di questa opportunità di stare assieme. E questa stanchezza, mamma mia, che pende sempre su tutti come una spada di Damocle, manco fossero a scavare carbone in una miniera della Siberia…
    A te sembra normale questo atteggiamento?
    Ad esempio, tu prepari la cena e lui non ha fame, non ti può dire che non ha fame e tu metti in frigo quello che hai preparato? Se è così stanco, non parlate della possibilità di passare una serata tranquilla e dormire presto? Sto cercando di capire se c’è mediazione tra di voi o se manca un modo efficace di comunicare.
    L’alternativa è che lui dorma e mangi altrove, per cui ogni scusa è buona. Però dovete parlare, almeno ti sai regolare. Prenditi qualche giorno ancora per pensare, anche su di te e su eventuali atteggiamenti oppressivi che tu possa avere. Se davvero sei insistente, dovresti comunicare a lui il perché.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:11 Rispondi

      Ma non è la cena è tutto che non quadra più ha ragione ginger a farsi venire grandi dubbi

  • Il, 12 Agosto 2021 @ 22:55 Rispondi

    ginger io spero x te che sia tutto un brutto fraintendimento e niente più…ma visto da fuori permettimi di dirti che anche il tuo uomo è un bischero come moltissimi ex di cui parliamo a casa di ale.. scusami..non dorme da te perché non dormite.in maniera rilassante (!!!!!!!)..mangia x darti il contentino.. fossero stati veramente i figli il vero motivo della sua nottata a casa perché non chiamarti e dirti la verità x farti stare tranquilla????secondo me ti aveva pure bloccata onde evitare spiacevoli messaggi..peggio mi sento chiamate…nel.bel mezzo della notte… spero di sbagliarmi ma mi sa che anche stavolta ha ragione ale

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 22:50 Rispondi

    @ale i nfatti abbiamo sempre dormito insieme da quando è uscito di casa, nei miei giorni liberi, questa è la prima volta che mi dice di no. Ho dedotto che la moglie gli ha fatto un discorso convincente, perché ha cambiato atteggiamento nel giro di pochi giorni.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:09 Rispondi

      Starà ritrattando il rientro

  • Il, 12 Agosto 2021 @ 22:50 Rispondi

    ginger io vorrei tanto x te che fosse veramente tutto un brutto fraintendimento e niente più…ma da fuori anche il tuo ex sembra un bischero come tantissimi altri…non dorme perché non si rilassa!?!?!? ..non mangia perché … fa tutto solo x darti il contentino… e se fosse stato veramente x un motivo legato ai figli la notte passata a casa perché non chiamarti e dirti come stavano le cose x farti stare tranquilla???io scommetterei che ti aveva pure bloccata onde evitare spiacevoli messaggi..peggio mi sento chiamate.. nel bel mezzo della notte.. spero di sbalgliarmi ma anche tu sai che qualcosa non torna..

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:09 Rispondi

      Quando i comportamenti non sono spiegabili è perché chi li pone in essere ha qualcosa da nascondere. Bisognerebbe affrontarlo a viso aperto ha questi uomini sanno che non lo fate perché avete paura di perderli. Loro no

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 22:48 Rispondi

    @maddy in realtà dopo due giorni ho mandato un brevissimo messaggio, ma non mi ha risposto. Penso stesse già traslocando, a questo punto.
    Ancora non riesco a crederci.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:07 Rispondi

      Quando basterebbe un messaggio e non arriva neanche quello è inaccettabile

  • Angelina, 12 Agosto 2021 @ 22:45 Rispondi

    Ginger io la penso come Old,non avrei aspettato una settimana senza un chiarimento,lui è uscito di casa in fondo…qualche battuta di arresto può averla è lecito, magari che ne sai i figli stavano male o forse no ma se non vi parlare non potrai mai capire e ti fai solo del gran male a forza di rimuginare.
    Da quanto tempo e’uscito?

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 22:44 Rispondi

    Aggiornamento: non risponde al telefono, e la macchina sotto la casa nuova non c’è. Sotto la casa vecchia preferisco non tornare per la seconda sera consecutiva.
    Vediamo se domattina si degna di richiamare….diamo quest’ultima possibilità.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:06 Rispondi

      Ma non diamo possibilità a questi uomini che si rendono irreperibili renditi tu irreperibile

  • Azzurra, 12 Agosto 2021 @ 22:43 Rispondi

    @Ginger sono d’accordo con @Alessandro. Se ti senti insicura, se hai cominciato ad avere comportamenti che non hai mai avuto, se senti che qualcosa non quadra la verità è : che qualcosa non quadra. Ovviamente devi chiarire al più presto, non puoi restare in una situazione in cui non sai che ne è della vostra vita insieme. O si sta insieme e si risolvono i problemi insieme oppure bisogna chiarire per mettere la parola fine e avere chiaro ciò che sta succedendo

  • oldplum, 12 Agosto 2021 @ 22:39 Rispondi

    Cara @il, tu hai già raccontato i fatti, la storia, le cose come sono andate senza in realtà poter essere assolutamente sicura proprio di nulla.
    L’equilibrio è tutto, sopratutto nei momenti più delicati.
    Il compagno di @ginger, su sua richiesta (pressante), ha detto alla moglie che amava un altra donna (nome e cognome) pur non ritenendo che fosse il momento più adatto conoscendola ed essendoci di mezzo dei figli
    Se il mio uomo (con cui non convivo) mi dicesse chexe’ stanco e preferisce riposare a casa sua, gli bacerei la fronte , lo carezzerei e gli darei la buonanotte. Come mi aspetterei se quella stanca fossi io e volessi dormire tranquilla nel letto di casa mia.
    Sarò strana io ma sinceramente tutta sta dietrologia mi pare esagerata.

    • alessandro pellizzari, 13 Agosto 2021 @ 09:04 Rispondi

      Tu a cada tua però magari non hai il coniuge

  • Dispersa, 12 Agosto 2021 @ 22:35 Rispondi

    @Ginger si diventa pressanti quando si sente di non aver nulla sotto controllo…
    È data da mille motivi, insicurezza personale, poca chiarezza nelle dinamiche, persone che ci circondano inaffidabili ecc.
    Io sono per un chiarimento, poi se il tuo sesto senso ti dirà di alzare le orecchie… Alzale!!
    Purtroppo l’immaturità emotiva abbonda nelle persone, trasformandoci da egoisti ad egoici!!

  • Il, 12 Agosto 2021 @ 22:09 Rispondi

    oldplum..ma stai dicendo seriamente!?!?!?cioè scusami..lei esce di casa DI NOTTE dopo che x una settimana sono entrambi spariti per un BANALE litigio … e lui X CASO si trova nella casa familiare.. quale BANALE scusa potrebbe tirare fuori da uomo BANALE quale lui è ?il frigo vuoto o il riacaldamento rotto in qti freddi giorni di agosto?? gnamo dai.. nel banale cadiamo noi donne nel cercare scuse a uomini come qti. fosse stato sincero non avrebbe avuto nemmeno bisogno di chiarire perché tutto sarebbe stato già chiaro…invece mi pare che anche stavolta abbia proprio ragione ale..

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 20:12 Rispondi

    @Lia
    Sono assolutamente d’accordo con te e il mio messaggio è proprio questo: dobbiamo darci da fare consciamente per dare a noi stesse in nostro vero valore e smettere di pensare che non siamo abbastanza.
    Credo che tantissime di noi non solo fossero abbastanza, ma addirittura troppo (in senso buono) per questi mentecatti.
    Dobbiamo rendercene conto però ed essere più “ambiziose”, per volere qualcosa di meglio per noi stesse.

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 19:41 Rispondi

    @ Nina io sono pressante di mio, purtroppo. Da quando è uscito nei casa sono gelosa della moglie, mentre prima lo ero molto poco. È un periodo infame, mi sento perennemente insicura, mi verrebbe voglia di controllare il telefono (cosa che non ho mai fatto con nessuno). E lui per contrasto a volte è sfuggente.
    @oldplum hai ragione: bisogna chiarire al più presto, appena sarò più rilassata.

    • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2021 @ 22:11 Rispondi

      Perché il tuo sesto senso ti dice che qualcosa non torna

  • Maddy, 12 Agosto 2021 @ 19:37 Rispondi

    @Ginger mi dispiace molto. Mi viene da pensare che non se ne salva uno, nemmeno dopo l’uscita di casa.
    Tuttavia, io non avrei aspettato una settimana, a dire il vero avrei lasciato passare al massimo due giorni, poi l’avrei contattato io, abbastanza inc…
    Chiamalo, chiarite questo malinteso, e se scoprirai che è di nuovo nel limbo, lascialo al suo destino. Ti meriti qualcosa di vero. La confusione lasciala a lui

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 19:31 Rispondi

    @lia la lite era perché volevo che dormissimo insieme, dato che era uno dei miei pochi giorni senza figli, ma lui era troppo stanco per una giornata emotivamente pesante (non posso spiegare di più per privacy) e mi ha detto che non dormiamo in modo riposante insieme, e che gli forzo la mano spesso (gli avevo addirittura preparato la cena e lui era troppo stanco, ma ha mangiato per farmi contenta). Io me ne sono andata via offesa, ma senza insulti ovviamente.
    Il tipo è molto particolare; secondo lui mi arrabbio troppo. Io ero abituata con un marito molto più adattabile e poco lamentoso.
    La faccenda di aver dormito dalla ex moglie forse è dovuta a qualche problema dei bambini.
    Ma qualcosa non mi convince.

    • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2021 @ 22:10 Rispondi

      Non vuole neppure dormire con te che cosa ti chiedi ancora? Amore zero

  • Ariel, 12 Agosto 2021 @ 19:12 Rispondi

    Si Okkei @Oldplum scusa Sai mi riferisco al tuo pensiero commento a @Ginger
    Ecco non mi pare affatto che sia la stessa tua situazione
    Dal nome che omo di Ginger amante ANCORA se non mi sbaglio non si è affatto separato legalmente da sua moglie

    In più che facciamo quelle che TOLLERANO UNA SETTIMANA DI SPARISCO È SILENZIO TOMBALE????

    Tutto si può scegliere ma possibilmente

    BASTA CROCEROSSINE
    BASTA FARSI PRENDERE PER IL NASO
    BASTA ACCETTARE INACCETTABILE
    NON ESISTE SPARIRE NEL SILENZIO X UNA SETTIMANA!!!

    Per me se si ha una vera autostima NON È ACCETTABILE DA NESSUNO!!

    Poi se invece è già separato legalmente già depositata la sentenza
    Okkei si si può dire il mio compagno altrimenti occorre dire

    È IL SOLITO SPISATISSIMO CHE SI SCOPA LE SOLITE DUE !!!!

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 18:16 Rispondi

    @Lia
    Un “uomo” che si colloca tra il coglione e la sanguisuga non dà l’idea di essere a postissimo…
    Che schifo però, mi chiedo come facciano a non vergognarsi di una tale bassezza di comportamento.

  • Nina, 12 Agosto 2021 @ 17:22 Rispondi

    @ginger cara, ti leggo e rivivo la mia storia, anche se con tutte le mie energie spero che la tua situazione si chiarisca. Come sai il mio ex era effettivamente uscito di casa, poi non è rientrato ma ha sposato una terza persona, ma vorrei concentrarmi sul periodo dell’uscita di casa, che x me è stato quello più tragico. Io non ho idea di cosa lui pensasse, ma sicuramente c’era qualcosa di poco chiaro e anche io mi sono chiesta se non sono stata troppo pressante. Ecco, chiediti, come mi sono chiesta io: sono io (ginger, Nina..) una persona pressante di suo o i suoi comportamenti mi hanno indotta a esserlo? Nel mio caso sono sicura di aver tirato fuori il peggio di me ma sono altrettanto sicura che l’ansia indotta dai suoi comportamenti immaturi mi abbia non poco condizionata. E comunque il punto è proprio che se una situazione ci induce a snaturarci, a diventare così diversi da come siamo, probabilmente c’è nella di situazione uno squilibrio di base che non ci consente di essere serene. Rispetto al suo comportamento non commento. Sappi che capisco bene l’amarezza e che ti sono vicina.

  • Ariel, 12 Agosto 2021 @ 16:11 Rispondi

    Cara elle elle infatti ciò che davvero muove noi stesse a progredire nel amare noi stesse scoprendo chi siamo davvero e cioè quelle personcine fantastiche già dal,a nostra nascita poi genitori o chi per essi,ambiente sociale ci hanno messo addosso “ vestiti etichette “
    CHE NON CI APOARTENGONO AFFATTO!

    Ecco che ho scoperto durante e dopo mie terapie varie di metodi diversi e in anni diversi che una volta che si scopre da sole conoscendo per essersi documentat sul che tipo di sistema di attaccamento affettivo si aveva già da
    I Colussi e ecco che allora è come riuscire a darsi molte risposte al perché ad esempio ci si possa sentire sempre o in maggioranza del tempo inadeguate o peggio colpevoli!!

    Tutto aiuta a identificare i nodi del nostro passato antico
    Il fatto che possa capitare di vivere relazione sballata aiuta a modificare spontaneamente il proprio COMPORTAMENTO che ricordiamoci che il COMPORTAMENTO è un abito che si può CAMBIARE in positivo verso se stessi

    Smettere di comportarsi come quando lo si faceva col proprio genitore conflittuale che di solito è uno dei due o in mancanza chi si occupava di noi da nascita in poi

    Una chiave di Svolta utilissima è cercare di scioperare se e quanto spesso nella propria vita ci si sia comportate sempre uguale
    E quante siano state le relazioni affettive difficili o mal funzionanti

    Questo aiuta a capire se ad esempio nel nostro pensiero inconscio si resta convinte che sta INUTILE E PURE NON AFFIDABILE cambiare comportamento
    E che quindi la ASPETTATIVA che resterebbe sempre a mo di schema emotivo e mentale sia quella del RIPETERE le esperienze negative pure con altre relazioni
    Cio che tecnicamente si chiama LA COAZIONE A RIPETERE

    Questo resta importante passaggio di scoperta personale di consapevolezza perché ovviamente
    Se scopro
    Che tipo di attaccamento affettivo avevo ed ho messo in pratica nella vita con un comportamento mio x o y e cioè più dipendenza da crocerossina che si sente sempre in difetto
    Oppure meno e in che forma

    Se scopro anche se è quante volte mi e successo di sentirmi sempre in difetto o sempre a fare la croce rossa
    Aiuta a scoprire se si sta in presenza di una COAZIONE A RIPETERE

    A ripetere la esperienza negativa semplicemente perché ERA IL SISTEMA CHE AVEVAMO ADOTTATO PER ROUSCIRE A FARCI ACCETTARE ED AMARE COSÌ COME SIAMO DA NOSTRO GENITORE CONFLITTUALE

    Un sacco da fare abbiamo!!!
    Ma non occorre affatto preoccuparsi ma più che altro INFORMARSI CONOSCERE come si funziona e come soprattutto si funzionava mette IN AUTOMATICO IL NOSTRO PILOTA INTERIORE PERSONALE

    Che ci GUIDA VERSO NUOVI COMPORTAMENTI POCO A POCO
    CHI VA PIANO VA SANO E LONTANO

    E tanto che siamo di strada fermiamoci a guardare il panorama bellissimo che sempre esiste attorno a noi e magari BEVIAMOCI UN VERRE
    Che fa capire il buon gusto della vita può pure passare attraverso un semplice Verre bevuto entre amis o dans la foule avec la joie de vivre!!!
    Un NOUVEAU RENCONTRE!!!

  • Lia, 12 Agosto 2021 @ 16:09 Rispondi

    @elleelle, conosco donne poco attraenti e anche poco amabili che tengono gli uomini per le p… e. Scusa Aleeeee!
    Se continuiamo a ripeterci di non essere abbastanza, non lo saremo mai per nessuno, ma perché siamo noi a pensarlo in primis…
    La nostra vulnerabilità nasce dalla bassa autostima e dall’essere troppo esigenti con noi stesse. Dovremmo spostare il focus ed esserlo con gli altri. Sono gli altri che devono dimostrare di essere alla nostra altezza, non viceversa…

  • oldplum, 12 Agosto 2021 @ 16:01 Rispondi

    @ginger, innanzitutto calma. Partiamo dal presupposto che, se state insieme e si litiga per una cosa banale, non si fa passare (nessuno dei due) una settimana prima di chiarire. Mi pare un atteggiamento infantile e immaturo da entrambe le parti. Non capisco perché in una coppia che sta insieme debba essere uno solo dei due a cercare un chiarimento. Ovvio che se capita sempre c’è un malfunzionamento.
    Il fatto che tu abbia visto la sua auto sotto casa della sua famiglia di per sé non significa per forza che dorma lì o sia lì da una settimana. Prima di dire ” è un bastardo” faresti meglio ad accertarti di cosa sia successo.
    Quanto al resto… credi sia ora di non comportarsi più come amanti capricciose. Sei la sua donna ora . Vediamo di comportarci come tali. Alzi il telefono, lo chiami, chiarisci il banale litigio e gli chiedi conto di questa cosa della macchina sotto casa. Non in tono inquisitorio . Nel tono a cui lo si chiede a un compagno.

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 15:21 Rispondi

    @Azzurra
    Hai scritto una cosa verissima: “La sparizione è l’atto più vile che si possa fare soprattutto nei confronti di chi si ama.”
    È così, inutile girarci attorno, scomparire di punto in bianco per una settimana senza farsi neanche sentire è vile e crudele. Lui sa che @Ginger in questo momento ci sta male, perché le fa una cosa del genere? E poi lasciare la macchina in bella vista sotto la casa dove abitava prima… Ovvio che Ginger sarebbe andata a controllare, perché preoccupata dalla sua assenza. Adesso secondo lui cosa le sarà venuto in mente?
    Sono rimasta senza parole, ormai si rasenta la follia nelle relazioni interpersonali. Ti spiace dire “Liberatene al più presto” ma è l’unica cosa sana che viene in mente, perché liberandosi di gente così, ci liberiamo noi.
    Non mi ricordo chi ha detto che è meglio lasciarli alle mogli, forse @Viovio, ma ha ragione, che si tengano questi bambocci col pisello iperattivo.

  • Viovio, 12 Agosto 2021 @ 14:40 Rispondi

    @Ginger
    se potessi vorrei abbracciarti forte forte e trasmetterti tutta la mia energia! Non incolparti, un uomo che ti ama non rientra a casa dopo un banale litigio, un uomo che ti ama affronta le difficoltà e costruisce un futuro con te. Non lo ha fatto? Grazie e arrivederci, di tempo ne ha avuto per decidere…

  • Ariel, 12 Agosto 2021 @ 12:42 Rispondi

    Brava Ginger è solo che un vero CIALTRONZO perché secondo me Cialtrone non è sufficiente a descriverlo per il suo comportamento complessivo con questa bella ciliegina FINALE!!

    ( avevo già scritto un commento ma poi non so mi è sparita la pagina ,lo scrivo a @CaroAlessandro per dire che se invece il commento era passato tecnicamente mi scuso se qui mi ripeto in modo più conciso possibile)

    Ecco quindi carissima Ginger sono davvero dispiaciuti sfissi a per te e secondo mia visione dai retta a ciò che qui istinto 6 senso ti ha fatto scrivere

    È UN BASTARDO CHE VA IGNORATO COL SILENZIO BLOCCO TOTALE FOREVER!

    Non esiste NESSUN MOTIVO PER UN SILENZIO SPARIZIONE DI UNA SETTIMANA!!!!!!

    BRAVA GINGER CHIUDI TUTTO QUESTO TEATRO SUO

    Che disgusto!!!
    Mi pare che sarebbe come dare

    PERLE AI PORCI!!!!

    Un FOrte Abbraccione!!

  • Titti, 12 Agosto 2021 @ 10:52 Rispondi

    @Ginger… sconvolgente… Davvero ai confini della realtà …

  • Lia, 12 Agosto 2021 @ 10:44 Rispondi

    @elleelle, se dovessi dare una definizione del mio ex direi che è un mix tra un coglione e una sanguisuga. Semplicemente lui non si fa scrupoli ad attaccarsi alla vittima e prendere tutto finché ce n’è. Non so se rientri in qualche profilo patologico o se è solo stato molto molto furbo e io parecchio ingenua.

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 10:36 Rispondi

    @Ariel
    È vero, a tutte può capitare di vivere una relazione disfunzionale, perché tutti siamo imperfetti. Sì Può solo cercare di migliorare, di essere più cauti nelle nostre scelte, di agire senza essere mosse da sentimenti di paura: paura di restare sole, di non piacere, di non essere abbastanza e tutte queste cose che ci portano ad accettare situazioni in cui riceviamo poco.
    Non sono ragionamenti che vengono spontanei e non dobbiamo fare alcuno sforzo che tutto avviene da solo. No, ci dobbiamo lavorare sopra ogni volta che si presentano.
    Io considero che il mio matrimonio sia finito anni fa. In tutti questi anni, 9 per l’esattezza, non mi ha amato nessuno, a nessuno sono davvero piaciuta per come sono, senza raccontare balle e senza secondi fini. L’uomo che diceva di amarmi mi ha preso in giro in un modo scandaloso. Quando mi capita di pensarci, devo fare consciamente dei ragionamenti che combattono la tendenza a dare la colpa a me stessa per essere scarsa, poco amabile, poco attraente ecc. Devo ragionare e dirmi che non sono scarsa, non sono poco amabile, non sono poco attraente. Non devo avere paura “di non…”, ma devo avere la presenza mentale di guardare al presente e al futuro in modo oggettivo. Non può essere sempre e solo colpa mia e da sole si può stare, magari è meglio di ricevere briciole.

  • Lia, 12 Agosto 2021 @ 10:35 Rispondi

    @Ginger, mi dispiace davvero. Spero non sia come pensi… Ma la lite era davvero così banale?

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 10:21 Rispondi

    @Ginger
    Un’altra cosa: in una relazione equilibrata, non dovresti sentirti in colpa e avere il dubbio di averlo pressato troppo. Lui ha scelto di stare con te, no? Un minimo di progettualità comune è necessaria e anche tu dovresti sentirlo, senza la necessità di metterlo sotto pressione. Di solito, si ha la sensazione di essere pressanti quando a livello inconscio si capisce che c’è qualcosa di poco chiaro e l’altra persona sfugge.
    Per questo puoi solo fermarti a riflettere su di voi e su questa relazione. In un certo senso, la sua scomparsa ti sta dando l’occasione di farlo. Ritagliati un po’ di tempo per analizzare i fatti in modo distaccato e capire cosa c’è dentro di te che non ti convince. La vocina interiore che abbiamo, molto spesso capisce meglio di noi. Se pensi che sia un bastardo, come hai scritto, hai già un segnale importante su cui lavorare.

  • Lia, 12 Agosto 2021 @ 10:15 Rispondi

    @Titti ha ragione Ale, ci sei ancora troppo dentro.
    Fatti solo questa domanda :
    Vuoi trascorrere i prossimi anni vivendo di attese e speranze? Perché sarà così. Sta a te scegliere e… non ti affidare all’istinto.
    Gli sarò indifferente, mi sarà indifferente… Sbagliato! In questa situazione è TUTTO in mano tua. Lui altre sc…. e aggratis se le fa più che volentieri. Magari ti dirà che ti ama ancora per farsele. So cosa stai provando e adesso faresti di tutto per sentirglielo dire, ma renditi conto del prezzo che paghi. Sono delle trappole, niente più di trappole…

  • elleelle, 12 Agosto 2021 @ 10:14 Rispondi

    @Ginger
    Sono allibita. Mi spiace molto e credo che ti debba una spiegazione al più presto.
    Scrivo questo a beneficio di tutte: se lui dovesse tornare con la moglie, sarebbe la prova definitiva che queste donne accettano davvero di farsi fare tutto e i mariti lo sanno. Di amore neanche l’ombra.
    Ginger, io spero vivamente che non sia così ma il suo comportamento deve farti pensare comunque. Scomparire per una settimana dopo un litigio, non farsi sentire e andare a dormire a casa di quella che dovrebbe essere la ex moglie non è di certo una gran dimostrazione di stabilità.
    Al netto delle difficoltà che ovviamente ci sono quando ci si separa e della presenza dei figli, quando si sceglie una nuova relazione è da questa relazione che si dovrebbe trovare la forza, non da quella che si è appena lasciata.
    Ti abbraccio.

  • Azzurra, 12 Agosto 2021 @ 10:07 Rispondi

    @Ginger cara, cosa dirti? Ti stringo forte, spero con tutto il cuore che ci sia davvero una spiegazione ma in ogni caso il suo non è un comportamento da persona innamorata. Scusami ma sparire è una cosa che ormai per me equivale a “non mi ama “. L’ho subito tante, troppe volte. La sparizione è l’atto più vile che si possa fare soprattutto nei confronti di chi si ama.

  • Ginger, 12 Agosto 2021 @ 02:39 Rispondi

    Ciao ragazze, non scrivo da un po’, sembrava andasse tutto bene, lui viveva da solo, mi ha invitata per un weekend romantico, avevamo iniziato a uscire anche con amici miei….poi un lbanale itigio la scorsa settimana, lui non si è più fatto vivo, stanotte sono uscita per controllare e ho visto la sua macchina sotto la casa di famigli.a. Sono delusa, triste, sfiduciata. Magari c’è una spiegazione, magari è un caso, ma insomma….una settimana senza vedersi né sentirsi e poi accorgermi che dorme nella casa familiare.
    Adesso mi incolpo: lo avrò pressato troppo? Ma nessuno si merita una sparizione nel nulla. Vorrei chiedergli spiegazioni, ma è un bastardo, gli darei solo importanza.

    • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2021 @ 09:50 Rispondi

      Quando succede così di solito è perché stavano già trattando per rientrare a casa a vostra insaputa e usa un banale litigio per mollarvi o fare un black out ne farò un articolo

  • Titti, 11 Agosto 2021 @ 19:42 Rispondi

    Alessandro, ragazze..che dirvi… Grazie. Per il tempo che mi state dedicando e dei consigli dei quali cercherò di fare tesoro. Certo vorrei che mi ricontattasse, che tornasse strisciando come in passato, come il verme che era. Dico per insultarlo ma…chissà che farei realmente. Settembre è lontano e vicinissimo. Dovrò ricontattarlo per una questione diciamo lavorativa in sospeso, e faccio appello a tutto il disgusto che sto provando adesso per non ricadere in tentazione…ammesso e non concesso che lui ci voglia riprovare. Magari non gli interesso più , chi lo sa. Magari questa potrebbe essere la mia salvezza. Magari io stessa mi ritroverò indifferente. Terrò bene a mente i vostri suggerimenti e le vostre esperienze, finora i suoi atteggiamenti li ho trovati tutti , ma davvero TUTTI negli articoli di Ale e nelle vostre testimonianze. La mia confusione mentale , le mie sensazioni ed emozioni, i miei comportamenti folli no, non sempre perlomeno, non mi capisco, nemmeno adesso, col senno di poi.

    • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2021 @ 09:53 Rispondi

      Tutti c’è ancora molta speranza è innamoramento in quello che scrivi, sicuramente più del disprezzo. Sei sicura di doverlo proprio contattare per lavoro e non scrivergli una mail? Spesso ci raccontiamo del lavoro del compleanno e dell’educazione per ricontattarli, errore fatale perché siano la prova della nostra dipendenza. Che fare? Chiudere definitivamente. Consiglio del counseling

  • Giulia, 11 Agosto 2021 @ 19:02 Rispondi

    @Azzurra grazie, proverò a non rispondere più. Purtroppo è un collega che sí lavora in altra sede, ma può contattarmi con scuse di lavoro perché siamo in settori affini, magari cercherò di dirottare la comunicazione verso la posta elettronica, dove posso essere più professionale e distaccata. Naturalmente mi aspetto, come rientra dalle ferie, una sua telefonata, non voglio rispondergli, anche perché so già come giustificherebbe questo suo silenzio prolungato rispetto agli ultimi mesi: non perché era preso a divertirsi, ma per non mettermi in difficoltà perché sono con mio marito tutto il giorno…
    Grazie a tutte voi, a questo blog e ad @Alessandro, veramente mi sento meno sola, finora non ho parlato con nessuno di questa storia e non poter buttare fuori tutto, sfogarsi, è uno degli aspetti negativi di tutto questo.

    • alessandro pellizzari, 12 Agosto 2021 @ 09:56 Rispondi

      Mi raccomando se non ce la fai prova il counseling. Sul lavoro è semplice: appena una mail o una telefonata si trasformano in qualcos’altro si chiude telefonata e non si risponde. Invece fate l’errore di dargli retta reggendo la conversazione. Perché siete deboli e lui lo sa e ne approfitta

  • elleelle, 11 Agosto 2021 @ 18:59 Rispondi

    @Titti
    Non so se il tuo ex sia un malato o un folle, perché non ci sono abbastanza elementi per dirlo. Sicuramente è un immaturo come tanti altri, che si riempiono la bocca di belle parole ma scappano quando si passa ai fatti.
    Il modo in cui si è comportato è sufficiente per trarre la conclusione triste ma necessaria che è un uomo che non vale la pena avere nella propria vita in questo momento.
    Vuoi un compagno che non ti sa dire quello che prova? Che sceglie la fuga o il tradimento invece di aprirsi e parlare? Perché il problema è tutto lì.

  • LaMilla, 11 Agosto 2021 @ 17:14 Rispondi

    Cara Titti, probabilmente ha parlato di amore perché era quello in cui credeva in quel momento. Perché non sa cosa è l’amore, non lo capisce. Non si può comprendere qualcosa che non si è in grado di provare. Purtroppo la maggior parte di loro, sono uomini vuoti, inconsistenti. Ectoplasmi. Vivono una vita inconsapevole, votati all’ipocrisia dell’apparenza. Riempiono il loro vuoto succhiando sentimenti ed energia dagli altri, per convincersi di valere qualcosa perché è orribile guardarsi allo specchio e non vedere niente.
    Non farti risucchiare dal suo vuoto. Non ci sono risposte ai tuoi perché. Perché non c’è niente.
    Lascia scorrere il tempo, tesoro. Accetta tutto quello che hai provato e che stai provando. L’amore e il dolore. Accetta gli errori, le debolezze, lo smarrimento. Accetta te stessa per quello che sei. E perdona. Perdona lui per il suo vuoto e perdona te stessa che ti sei prestata a colmarlo. Perdonati. E fra un po’ di tempo, guardandoti allo specchio, vedrai una persona vera e completa che ti sorride.
    Un abbraccio grande.

  • Ariel, 11 Agosto 2021 @ 15:05 Rispondi

    Infatti @elleelle le tue osservazioni sono tutte verità scienza pura!
    E questo resta fondamentale se ciascuno ha voglia di documentarsi su cosa significhi
    L’attacamento affettivo ,i vari tipi di attaccamento che ogni essere umano sviluppa fin ancor prima di camminare!

    A seconda delle figure genitoriali o chi in assenza ne fa le veci

    Tutte le dinamiche di relazioni affettive in età adulta per ciascuno di noi si sviluppano e stanno diciamo radicate a seconda di quale sistema di attaccamento affettivo abbiamo avuto da piccolissimi

    Ovviamente più si è stati pervasi da un tipo di attaccamento diciamo “ negativo” per evitare di fare qui la psicologa GRATIS AHAH AH è una battuta che se no poi @CaroAlessandro mi CASSA AH AH

    Ma no, intendo qui per fare seriamente il tomo di psicologia ,ma ecco il principi del perchè alcune relazioni affettive non funzionano è perché sia per lui che appunto può stare da Normale Cialtrone a TREMENDO CIALTR ONZO ,ma il risultato cambia di una manciata di esperienza del loro passato antichissimo dI quale tipo di attaccamento affettivo hanno impostato nel loro psiche e fisico ,incide infatti anche sulla postura del corpo e gestualità personale

    UGUALE SPECULARE noi che può capitare che ci CADIAMO CON TUTTE LE SCARPE tacco 12 o meno ahah
    Semplicemente perché a nostra volta il nostro ANTICO sistema di attaccamento affettivo era rivolto al CERCARE DI SALVARE la figura genitoriale che ci rifiutava in sostanza ,allora PUR DI NON PERDERE IL SUO AMORE
    ci mettevamo in MODALITÀ
    TU NO PREOCCUPA PASSAMI PURE SOPRA COL CARRARMATO CHE IO
    Sola ti ho CAPITO ,PUR DI NON PERDERE IL TUO AMORE

    TI SALVERÒ,,

    Detto così per dire che infatti la Scienza terapeutica tutta dice:

    A TUTTI NESSUN ESCLUSO può capitare di vivere una o più relazioni AFFETTIVE DISFUNZIONALE fino a volte Tossica

    Proprio perché NON ESISTE NESSUNO CHE ABBIA AVUTO LA PERFEZIONE nella propria crescita affettiva
    SIAMO UNA UMANITÀ IMPERFETTA

    Buona notizia:

    È SUFFICIENTE CURARSI IN OGNI MODO

    Uno ad esempio in aggiunta a terapia di base

    È questo nostro corale darci una mano

    Una buona mano piena di umanità curiosità di scoprire come funzioniamo tutti così da poterci liberare
    Essere libere davvero significa

    LA CONOSCENZA che porta alla CONSAPEVOLEZZA
    Che porta alla BUONA CURA

    E ALLA EVOLUZIONE PERSONALE!!

    E per oggi il PAPIRO È FATTO

    Relax unico per oggi!!!

    Buone NUOVE SCOPERTE!!!

    BISOUS!!!
    A tutte e tutti!!

  • Outlier, 11 Agosto 2021 @ 13:48 Rispondi

    @Azzurra bello questo tuo commento. E soprattutto reale. Si, tornerà a settembre. Tornano tutti a settembre manco se fossero stati rimandati a scuola. E Titti, ti intorterà per bene.

  • Outlier, 11 Agosto 2021 @ 13:44 Rispondi

    @Titti, ti garantisco che il silenzio è una salvezza come dice @Ale e molte ragazze. Ti passa veramente poi la voglia di stare a chiedere, chiarire, sperare.

  • Lia, 11 Agosto 2021 @ 13:33 Rispondi

    Interessante @elleelle quello che hai scritto.
    Mi sono sempre chiesta il perché del suo comportamento.
    Non il perché non abbia scelto me ma il perché del dopo.
    Io riesco a capire solo due opzioni:
    1) sparire, tanto l’amicizia è impossibile.
    2) tornare dicendo ho scelto mia moglie ma voglio restati vicino in amicizia.
    La terza che ha scelto lui fa davvero male e non riesco priorio a spiegarmelo.
    È brutto davvero quando pensi di avere un’intesa speciale con qualcuno, di essere in sintonia e capirsi in tutto e poi…. un’altra persona.

  • elleelle, 11 Agosto 2021 @ 13:24 Rispondi

    @Lia
    È vero, Dr Jekyll e Mr Hyde. Come ha scritto sotto @azzurra, puoi vestire l’asino da cavallo ma prima o poi taglia e questi uomini fanno lo stesso, nel senso che la loro vera personalità salta fuori.
    Il fatto che tornino tutti ad orbitare e a sperare in una scopata ogni tanto, nonostante abbiano deciso di restare con la moglie, la dice lunga su di loro come persone e sulla scarsa salute del loro rapporto ufficiale.
    Trovo queste situazioni di una tristezza infinita, perché sono uno spreco di anni di vita e di sentimenti, che invece dovrebbero essere così preziosi.
    Neanche la pandemia è riuscita a fare breccia in certe teste. Il mio ex parlava della pandemia come di un evento che lo aveva scosso nel profondo ma ha scelto comunque di fare quello che ha fatto, dimostrando che aveva parlato per far colpo e basta.
    È più forte di loro e non riescono a fermarsi, perché sono abituati a vivere in una finzione in cui loro sono il centro dell’universo. Universo che traballa come traballa il loro ego, però.

  • elleelle, 11 Agosto 2021 @ 12:51 Rispondi

    @ragazze
    Qualche settimana fa leggevo un’opinione interessante. Era riferita ai narcisisti ma credo che alcune cose si possano estrapolare anche per chi non sa relazionarsi in modo maturo e ferisce gratuitamente.
    In poche parole, questa opinione diceva che il narcisista non sa veramente cosa vuol dire amare ed esser amato; non sa riconoscere questo sentimento in modo positivo, per cui lo riconosce in modo negativo.
    Come? Provocando dolore nel partner. Se il partner accetta di essere ferito, perdona ecc., il narcisista ha la conferma che il partner lo ama. Però aumenterà la dose la prossima volta che gli vengono dei dubbi, così, in un crescendo di umiliazioni.
    Visto che il narcisista a livello emotivo è fermo all’età della scuola materna, un uomo che non è narcista ma è molto immaturo potrebbe mettere in atto comportamenti simili. Vanno e vengono tra amante e moglie in cerca di approvazione e di una conferma della loro importanza. Non importa se causano sofferenza, il loro bisogno di affermazione è troppo grosso, come i bambini che sfidano i genitori con capricci e marachelle per avere conferma che se anche sono stati cattivi, mamma e papà gli vogliono ancora bene.
    Non è un modo sano di amare in un adulto, però.

  • Lia, 11 Agosto 2021 @ 11:09 Rispondi

    @Titti, quando io sono uscita di casa lui voleva prendermene una in affitto. Diceva di amarmi, non poteva stare senza di me…
    Non ho accettato, l’ho messo alle strette e adesso non si fa scrupoli a cercarmi solo per sesso. Non esiste più amore, affetto, nulla…
    Ho affrontato la separazione, il lockdown, da sola con lui che con me voleva na roba a chiamata, tipo lui chiama, passa, fa le sue cose e se ne va.
    E orbita per questo, non smette…
    Forse perché ho una casa libera a disposizione, forse perché è difficile per uno sposato trovare un’altra amante, forse perché sfruttano l’innamoramento dell’amante finché c’è, non so perché…
    Ma fa davvero male pensare a com’era un tempo. Pieno di attenzioni, di premure.

    • alessandro pellizzari, 11 Agosto 2021 @ 12:05 Rispondi

      Era tutto falso. Jackyll e Hyde

  • Piccola, 11 Agosto 2021 @ 10:54 Rispondi

    Cara @Titti capisco le tue domande e so quanta incredulità ci sia nel pensare allo schifo che sono capaci di recitare questi uomini. Lo scorso anno stavo come te, piangevo ad ogni schiaffo di verità di Ale e le ragazze. Ora so che molte qui abbiamo incontrato degli uomini mediocri e noi non abbiamo bisogno della loro mediocrità. Non credergli mai più. Io l’ho fatto quando è tornato ed è stato peggio perché ho creduto mi amesse davvero e come te stavo per buttare all’aria la mia famiglia. Mentre io aprivo la crisi in casa lui ricostruita nella sua e mentiva con me. Appena lei ha capito che c’ero ancora mi ha ributtato dalla torre senza più parlarmi. Mi sono chiesta miliardi di volte a che pro mentire ma non c’è risposta alla mediocrità, è questo il punto. Ho sofferto come non mai e l’unica cosa veritiera che diceva quando stavamo insieme è l’ unica su cui aveva ragione : ” Quando sarai lontana da me ti ripeterai come ho fatto ad innamorarmi di un cog…. come me” Come vedi se lo diceva da solo ma io ho voluto vedere quello che non c’era. Un mezzo uomo. Tu sei altro. Forza

  • Azzurra, 11 Agosto 2021 @ 10:14 Rispondi

    Allora Titti, dall’alto della mia esperienza ti dirò alcune cose che se le avessero dette a me avrei capito molto prima. 1) lui si è volatilizzato perché è in vacanza, a settembre ti ricontatterà. Dicendoti che conserverà un ricordo stupendo e senza dirtelo in faccia, ha lasciato la porta socchiusa con tante, belle dolci paroline che gli serviranno al rientro per dirti :” amore mio, io ci ho provato a dimenticarti (mentre mi divertivo), non sai quanto è stata dura non chiamarti, prendevo il telefono iniziavo a scrivere e poi pensavo di non volerti far male e quindi mi sono fustigato per tutta la vacanza, ma io ti amo”
    2) ha visto che tu eri pronta a tutto e ha capito che le cose si mettevano male. Se è uno stronzo narcisista torna se è uno stronzo e basta si è messo la coda tra le gambe ed è scappato via lontano. Forse il ritorno ci sarà ma in tempi molto più lunghi.
    3) Dicendoti che ti voleva solo per sesso tu non avresti mai accettato ma poi che sfizio c’è a dirtelo prima? Lui voleva coinvolgimento, si voleva sentire Dio non l’asino che realmente è. Ricordati che un asino che si sente o lo fanno sentire un cavallo di razza prima o poi raglia.
    4) Veniamo a te, ora dici di non amarlo ma se dovesse tornare nelle modalità in cui ti ho descritto io è difficile che tu non ceda. A meno che non apri gli occhi adesso. Tu stai vivendo questi giorni con la speranza e l’attesa soprattutto che lui torni? Prendi una bilancia e metti da una parte la tua dignità e dall’altra i sentimenti che hai per lui. Cosa pensi di fare? Visto che lui è andato via dicendo ciao tu dovresti andar via dicendogli addio.

  • Titti, 11 Agosto 2021 @ 09:36 Rispondi

    Grazie a te, e a tutte le donne del blog. Siete un dono. Mi rendo conto che ciò che ho lasciato che accadesse ha ragioni profondissime, che con lui c: entrano poco. Ho bisogno di fare chiarezza con me stessa. Di capire chi sono e perché mi sono lasciata infliggere tutto ciò.

  • Titti, 11 Agosto 2021 @ 08:26 Rispondi

    Grazie ragazze, di cuore. Sono in ferie e leggo avidamente il blog. Leggo e rileggo e rivivo il film che ho vissuto. Se solo avesse chiamato il tutto con il suo vero nome: sesso. E invece no, ha dovuto sporcare la parola amore. Per sempre. Noi. Insieme. E continuo a non capire perché. Sta rispettando tassativamente il silenzio che gli ho imposto. È evidente che davvero non vedeva l’ora che mi togliessi di torno. Non credo di amarlo ancora o addirittura di averlo mai amato. È solo che non capisco perché. Perché abbia parlato di amore. Perché abbia chiuso di botto. Perché io avrei dovuto sapere che non si sarebbe mai separato. Perché ho rischiato di perdere tutto…per niente. Lui ha affermato: sapevo che avresti lasciato tuo marito da u un momento all’altro. E il lavoro se avessi insistito ( mi voleva a lavorare con lui…orrore) e che avresti fatto tutto per me. Ed è tristemente vero….ero praticamente impazzita. Ma lui … cos’era, cos’è? Un malato? Un folle? Il suo ultimo messaggio che ho cancellato era del tipo: è stato meraviglioso. Conserverò un ricordo stupendo…. Ciao. Poi volatilizzato. Si è rituffato nelle fogne. Chissà se dopo le vacanze ne riemergerà…chissà come sarò io, dopo tutti questi giorni. Dopo tutto questo schifo.

    • alessandro pellizzari, 11 Agosto 2021 @ 09:24 Rispondi

      Bel tema Titti grazie ne scriverò

  • Ariel, 10 Agosto 2021 @ 23:21 Rispondi

    Ciao Titti mi spiace molto leggere la tua testimonianza e storia che purtroppo sicuro hai avuto a che fare con un vero Cialtrone forse peggio potrebbe essere stato il suo un classico comportamento tossico da Narcisista
    Perchè è tipico attaccarsi a prede che ne vengono da poco dal aver vissuto grandi difficoltà dolori vari o di salute o lutti importanti o matrimonio senza più speranza con un marito difficile o assente da troppo tempo

    Non ho idea se tu stia già facendoti seguire da un percorso terapeutico che credo potrebbe davvero aiutarti molto a sostenerti in questo tuo impegno per riprendere al meglio te stessa e fare ordine nella tua vita e superare lo schoc e lo schifo di cui parli che non ti fa sicuro bene accusarti in questo modo

    Il vero responsabile di tutto il tuo dolore è sicuro questo amante uomo senza nessuna morale amorale e empatia zero.

    Sicuro stare qui a scrivere e a leggere ti può aiutare molto ,ma ovviamente è ben altra cosa fare per te stessa nella tua realtà di vita un percorso con vero terapeuta che possa davvero sostenerti
    A maggior ragione quando si veniva dal aver vissuto grandi prove di salute o di lutti gravi
    Non sono esperienze che sia così facile poter reagire in piena solitudine

    Soprattutto nei casi come il tuo e che sono molti ,quando la donna che ne viene da esperienza tragica e di sofferenza con ex amante sta ancora in casa col,marito che non conosce la realtà è quindi si è costrette gioco forza a trattenersi nascondere le proprie emozioni negative così umano che ci siano tutte almeno per un tempo lungo da quando si decide di smettere di farsi del male e troncare la relazione per sempre,

    Spero tu ti faccia sostenere in un percorso terapeutico perché può davvero essere determinante nel fare al meglio gettare le basi per riprendersi riuscendo poi a fare ordine nella tua vita interiore.
    Un abbraccione Titti abbi cura di te!

  • Bianca, 10 Agosto 2021 @ 21:28 Rispondi

    Il mio ex, dopo essere stato scoperto per la seconda volta, ha chiamato me e messa in viva voce con la moglie….messo con le spalle al muro, voleva farle sentire che mi aveva dato un calcio nel didietro e che dicessi che era vero..per me è stato un dolore immane, lui che mi pregava di non lasciarlo mai. Schifo lui e pure lei che se lo è tenuto.

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 21:30 Rispondi

      Un vigliacco

  • Dispersa, 10 Agosto 2021 @ 19:05 Rispondi

    @Maddy sarà stato lo stesso amante… Rido!!
    Anche a me diceva che lo facevano tutti e di stare tranquilla… Che c’erano delle regole da rispettare ecc.
    Peccato che alla fine lui si è fatto beccare!!
    Che a lui la moglie chiedeva perché era così distratto, figlie comprese. E ciliegina sulla torta mi faceva sentire in colpa ogni volta che stavamo assieme… Compresa la prima volta!!
    Mi sono chiesta più e più volte se fosse un seriale o semplicemente se avesse cercato su Google come tradire per poi fallire!!

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 21:30 Rispondi

      Era solo un cialtrone

  • Lolly, 10 Agosto 2021 @ 17:22 Rispondi

    Carissime…quando @Ale dice che l’uomo fa quello che gli conviene, dice giusto…e non c’entra ne la moglie ne l’amante…lui va dove trova più convenienza. Esempio: il mio ex marito, buttato fuori di casa , considera lei come se fosse sempre l’amante, rifiutando le sue richieste di evoluzione della coppia e di impegno maggiore, e considera i nostri figlii la priorità…cos’è cambiato?..nulla…scopano alla luce del sole e di lui ( per sua volontà) ha sempre i ritagli di tempo…evidentemente gli conviene così..capite cosa intendo dire?…

  • MP, 10 Agosto 2021 @ 17:15 Rispondi

    Cara @Titti leggendo qui scoprirai di non essere sola e di essere circondata da persone che hanno provato le tue stesse sensazioni. Il senso di abbandono, il pensiero di “ma come ho potuto?”, il terrore per il futuro perché non sai da dove ricominciare per ricostruire. Ma allo stesso modo scoprirai che tante di noi (io mi reputo ancora a metà percorso) ne sono uscite e alla grande, anche se non sembrava possibile!
    Io pensavo tutte le cose che hai scritto tu. Il mio si è ripresentato, più volte. Anche io volevo che lo facesse per mandarlo a quel paese, ma le prime volte non ne ho avuto la forza, poi piano piano, e anche grazie al blog di Ale, riesci a vedere il marcio sotto ogni comportamento, e sarai tu stessa alla fine a pensare “ma che palle, ancora stai qua?”
    Pian piano 🙂

  • MP, 10 Agosto 2021 @ 17:06 Rispondi

    @Lia leggendoti mi viene in mente il mio ex.
    Dopo la decisione di buttarmi giù dalla torre e essersi fatto appoggiare le ovaie in testa dalla moglie furiosa, nemmeno il tempo di far calmare le acque che si ripresenta tipo peperonata. Una, due, tre volte. Durante l’ultima, fresca fresca di questi giorni, io nemmeno più perdo tempo a parlare, spiegare e discutere, è tempo perso, gli chiedo fatti e dimostrazioni e in caso contrario lo invito gentilmente ad accomodarsi altrove. Lui mi propone di fare sesso. Questi sono gli unici fatti di cui era capace.
    E sì, l’impressione mia è stata proprio quella che pur di farsi qualche ultima trombata gratis fosse disposto a provarle tutte.

  • Simo, 10 Agosto 2021 @ 16:21 Rispondi

    Ciao a tutti. Questa persona che aveva dimenticato di dirmi che fosse impegnato, oggi ha provato ad attaccare bottone di persona più di una volta…dice che è contento perchè mi vede contenta…che sperava riprendessi ad uscire con lui per fare colazione insieme (che c’è di male?), che abbiamo smesso di vederci per ovvi motivi (veramente ho deciso io…lui mi sembrava molto contento di potermi continuare ad incotrare di nuovo, ma forse avevo capito male io), ma che l’affetto rimane…me lo ha scritto questo…quale affetto? quale stima? occasioni per dirmi che hai una compagna ne hai avute a iosa…dice:” l’affetto rimane”… mi chiede se mi sta sulle scatole.:chiedo” devo ancora puntualizzare?”…e poi si riaffaccia alla porta della mia stanza come se nulla fosse….e tutte queste scemenze le sussurra perchè ha paura che qualche collega senta…sono molto triste, molto delusa..era tanto che non mi lasciavo andare e lui non lo conosco da un mese…per anni ha raccontato che ogni sera per mancanza di affetto si ammazzava di cioccolata…voi avreste mai pensato che avesse qualcuno accanto?

  • Azzurra, 10 Agosto 2021 @ 16:19 Rispondi

    @Giulia…. la pazienza del predatore, ne so qualcosa. Anche il mio faceva come il tuo e io ho sempre la sensazione di essere controllata. Lui quando non sa come avere informazioni va direttamente alla fonte : mio marito. Complice il fatto che lo conosce si ferma a parlare con lui cercando di prendere informazioni. Allo stesso modo prese informazioni su di me quando prese a corteggiarmi…. Io lo scoprii molto tempo dopo. Ora non so più niente di lui da un bel po’. Gli ho detto di sparire e di non seguirmi più. Io per prima sono sparita, complice il periodo estivo è una cosa che adesso posso permettermi. Ma settembre si avvicina e sarò costretta per forza di cose ad incontrarlo ancora. Sono così serena quando lui non c’è. Vorrei non abitasse nella mia città. Tienilo lontano, se ha così tanta pazienza non sarà facile toglierselo di torno e dalla mente anche. Perché uno così ti entra in testa e ci resta per un bel po’. Sono maestri in questo

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 21:32 Rispondi

      Che laido

  • Crocus, 10 Agosto 2021 @ 15:56 Rispondi

    @elleelle sante parole! Io esattamente come te mi chiedo a volte se tutto quello schifo sia capitato davvero a me (purtroppo si). Questo per dire a tutte le ragazze che se ne esce! @Titti mi si stringe il cuore a leggerti, l’anno scorso in questo periodo ero messa talmente male che la luce in fondo al tunnel mi sembrava un’utopia. Fatti forza, tutto passa però serve del tempo, ahimè. Tanto tantissimo tempo… Un abbraccio e stai a casa di Ale, a un certo punto questo posto diventa molto più utile della psicoterapia. Lo dico sul serio.

  • elleelle, 10 Agosto 2021 @ 13:38 Rispondi

    @Ale
    Sono molto contenta di non essere più su quella torre assieme a lui e orgogliosa di essermi tirata fuori per sempre da quella situazione. Adesso sento tutto così lontano, non ci penso mai, a volte non so nemmeno se è davvero capitato a me.
    Sono stata fortunata perché mi ha dato così tanti motivi per ritenerlo un cretino che se avessi lasciato anche solo uno spiraglio aperto, avrei fatto un torto a me stessa.
    Nel momento in cui si viene buttate giù dalla torre o si viene obbligate a scendere per conto proprio, la risposta è già lì: per noi non c’erano quei sentimenti che ci meritiamo. Che se li tengano le donne che li hanno sposati, consapevoli che la stragrande maggioranza di loro torna dall’amante a orbitare e a mancare ancora di rispetto alla moglie, che tanto amano (rido!).
    @Titti, vengo da un’esperienza davvero fallimentare e ti garantisco che se ne esce. Ci vogliono forza, pazienza e impegno, perché ci vuole tempo, ma poi i risultati si sentono.
    Passa la mancanza di autostima e torna anche la fiducia verso il mondo, con più capacità di leggere certe persone e certe situazioni.

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 14:57 Rispondi

      Brava ellelle brave tutte forza che se ne esce

  • Giulia, 10 Agosto 2021 @ 13:27 Rispondi

    Grazie @Vivio, @Maddy, @Alessandro.
    Lui niente moglie aveva una ragazza (ragazza, perché se lui ha dodici anni anni meno di me lei ne aveva almeno venti). Nell’ultimo periodo entrambi non riuscivamo più ad andare a letto con i rispettivi partner. La lasciò per questo e subito dopo con me iniziò un mese di tira e molla, finché mi disse: “Fermiamoci e neanche più sesso, siamo troppo coinvolti. Non posso avere una storia con te, sposata con figli, facciamo un casino”. Ma ormai il casino è in corso e non so se riesco a risolverlo e lui certo non mi aiuta: mi chiama da mesi almeno una volta a settimana, ma evita gli incontri.
    Ora non mi richiama da una decina di giorni, si starà divertendo in vacanza: ne approfitto per depurarmi, mi sono ripromessa di non rispondere più. Lui troverà comunque scuse di lavoro, come fa spesso, per sentirmi, informarsi se ho un altro, se con mio marito va tutto bene.
    Anche con questo rapporto minimo mi tiene in sospeso, mantiene vivo il desiderio, ho la sensazione di essere stata manipolata da lui fin dall’inizio della lunghissima “amicizia”/corteggiamento che ha preceduto la nostra storia. Lui ha la pazienza del predatore.

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 14:57 Rispondi

      Bloccalo

  • Crocus, 10 Agosto 2021 @ 11:00 Rispondi

    @Giulia presente! Nel mio caso quando la moglie ha scoperto il tradimento lui le ha giurato sui figli che tra di noi c’era stato solo un bacio (ahahahaha) e ha “obbligato” anche me a dire la sta menzogna a mio marito. Quindi negare sempre e comunque! Sono davvero delle persone orribili. Non ha manco senso farsi delle domande perché tanto non se ne esce. C’è solo da sperare di incontrare delle brave persone sul nostro cammino (anche se, stando a casa di Ale, capisci che si tratta di una impresa ardua). Un super mega abbraccio! P.s. @Ale, articolo impeccabile. Fortunatamente ora da persona guarita non soffro più leggendoti (una volta arrivavo all’ultima frase totalmente devastata dal dolore), sono solo schifata perché ovviamente non mi capacito come si possa essere così stronzi nella vita.

  • Viovio, 10 Agosto 2021 @ 09:24 Rispondi

    Mamma mia @Giulia….. le tue parole mi hanno riportato indietro nel tempo, all’inizio della nostra storia mi sono sentita dire le stesse parole. Negare, negare sempre fino alla morte, più di una volta mi ha ripetuto questa frase. È sempre stato chiarissimo con chi avevo a che fare, eppure rifiutavo a me stessa di accettare la realtà.
    Ora come stai? Lui ti cerca ancora?

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 10:21 Rispondi

      Negare sempre è il mantra degli uomini sposati che si preoccupano che voi li copriate mentendo (anche se siete single e non avete nulla da perdere, al netto delle molte sposate che una volta innamorate sono pronte a separarsi e spesso lo fanno a prescindere dall’amante) se la moglie di fa viva. È uno dei motivi per ke quali vi tengono buone e non vi lasciano, al massimo di fanno lasciare

  • Maddy, 10 Agosto 2021 @ 08:09 Rispondi

    @Giulia, il mio ex non è un seriale (fino ad oggi), ma le regole erano le stesse. L’ unica differenza è che parlando di lavoro era naturale parlare dei colleghi e collaboratori.
    La prima cosa che mi sono sentita dire (eravamo veramente all’inizio e lì sarei dovuta scappare) è che lui diceva che il 90% delle coppie sposate “fanno come noi” ma che ci sono le “sovrastrutture” che dovevano restare in piedi.

    • alessandro pellizzari, 10 Agosto 2021 @ 08:49 Rispondi

      Un Ingegnere delle corna!

  • Il, 9 Agosto 2021 @ 18:38 Rispondi

    titti non dire così!!!non ti conosco ma sicuramente non sei disgustosa o qualsiasi altra offesa tu possa pensare di te stessa!! se hai fatto..se abbiamo fatto.. quello che s’è fatto un motivo c’era..anche in quello che agli altri poteva sembrare il matrimonio perfetto!!ma in realtà non lo era! il mio ex marito x tutti era l’uomo ideale..vi lascio solo immaginare la violenza psicologica che mi ha fatto vivere in quelle 4 mura.. devo sentirmi una brutta persona ora che sono finiti un amantato e un matrimonio??nemmeno x idea!!! porto avanti la mia vita e non mi pento di quello che ho fatto..loro hanno fatto sicuramente peggio di me a lungo andare

  • Azzurra, 9 Agosto 2021 @ 18:38 Rispondi

    @Titti capisco perfettamente come ti senti. Mi rivedo in te 5 anni fa’. L’incredulita’, lo schifo, la rabbia e l’amore che continuavo a provare per lui o per quello che credevo fosse lui. Non sapevo cosa farmene di quell’amore, un sentimento così intenso e profondo sprecato per uno stronzo che mi ha presa in giro sin dall’inizio. Non fare l’errore che ho fatto io, non so quante volte gli ho permesso di andare e tornare. Poi sono arrivata qui e ho capito tante cose. E mi sentivo meno sola e mi sono accorta che non ero l’unica, che non ero stupida, che ero solo tanto innamorata. E mi sono perdonata. È su questo che devi iniziare a lavorare. Perdonati. Se non lo fai darai modo a lui di tornare e stravolgerti la vita ancora.

  • Titti, 9 Agosto 2021 @ 16:39 Rispondi

    Grazie Azzurra, hai colto nel segno. Ladri di dignità. Io al momento vorrei che tornasse solo per insultarlo. Ma so che sarebbe inutile, mi trascinerebbe ancora più in basso.