LO SCIACALLO

            Lo sciacallo sente l’odore del sangue e cerca la preda ferita, in difficoltà, per approfittare della sua debolezza

L’uomo sciacallo cerca le donne ferite nel momento della loro massima vulnerabilità, quelle con matrimoni decotti e claudicanti o litigiosi o deluse dall’amore.

Non sembra uno sciacallo ma un bel cane: come tutti i peggiori, dà il meglio di sé all’inizio per far cadere in trappola la preda, farla innamorare e farne quello che vuole dettando lui le regole.

Alimenta il sogno dell’uomo che finalmente vi renderà felici, l’uomo protettivo e affidabile.

Lo sciacallo approfitta dei vostri varchi emozionali ed emotivi

Esempi di sciacallo

Lo sciacallo che vuole figli

È quello che, amorale e incosciente, vi lusinga dicendo che vuole un figlio da voi. Non usa precauzioni ma, se rimanete incinta vi abbandona.

Lo sciacallo che usa i figli

Usa i suoi e i vostri come grimaldello emotivo: sfrutta la percezione che il coinvolgervi con i suoi figli o fare il finto padre o amico dei vostri faccia passare il messaggio “ma allora a me tiene veramente”. I vostri li abbandonerà quando abbandonerà voi, o l userà per orbitare e per un eventuale ritorno. I suoi continuerà a strumentalizzarli

Lo sciacallo che usa parenti e amici

Simile a quello che usa i figli, lo sciacallo cerca di entrare a fare parte della vostra famiglia allargata

Lo sciacallo usa sua moglie e tuo marito

Sempre per sfruttare i momenti di comunità e gode a fare sesso proibito e a rischio

Lo sciacallo vi porta nel letto coniugale

Ve lo vende come “tu sei così importante che…” ma è amoralità: non rispetta le donne, neanche la madre dei suoi figli. Anche gli amanti hanno un’etica

Lo sciacallo sputa nel piatto dove mangia

Parla male di lei e domani di voi.

Lo sciacallo rinnega

Scoperto dalla moglie vi abbandonerà, peggio vi ripudierà addossandovi le colpe del tradimento

Lo sciacallo morde

Se lo accusi a ragione diventa aggressivo e crudele

Lo sciacallo sfrutta la tua paura di perderlo

Dice: io volevo lasciare mia moglie ma tu hai spinto troppo sull’acceleratore e quindi hai rovinato tutto. Non mi ha dato abbastanza tempo. Non hai saputo aspettarmi

Lo sciacallo non ama

Recita, ma sa già dall’inizio quello che farà. I predatori non amano

È particolarmente pericoloso perché fa danni nella vita reale ma anche sul vostro Dna emotivo

Molte donne reduci da un attacco prolungato dello sciacallo optano per il ritiro sociale o hanno grandi difficoltà relazionali con gli uomini

Ai primi sintomi di sciacallaggio scappare a gambe levate e rivolgersi subito a un esperto

Seguite qui la diretta sullo sciacallo

Condividi:

148Commenti

  • Valeria, 19 Dicembre 2020 @ 20:14 Rispondi

    Lo sciacallo che vi porta nel letto coniugale : quest’estate, ci ha provato a portarmi a casa sua (a vedere la sua collezione di farfalle) mentre moglie e figlia erano alla casa delle vacanze.
    Non accettai per principio e morale. Un uomo che ti vuole scopare nel letto coniugale non ha un briciolo di rispetto in primis per la moglie e poi per l’amante. Per dirla tutta non ha proprio in rispetto per le donne.
    Credo che mi sia capitato il peggior dei cialtroni sciacalli, amen che me ne sono liberata…anche se mi sono costate lacrime.

    • alessandro pellizzari, 19 Dicembre 2020 @ 20:40 Rispondi

      Eppure lo sciacallo vende la cosa come “sei così importante che ti porto a casa mia” e molte ci cadono

  • Crocus, 19 Dicembre 2020 @ 20:59 Rispondi

    Il mio ex vince a mani basse. Sciacallo al quadrato. E non aggiungo altro se non un bel CHE SCHIFO.

  • Ariel, 19 Dicembre 2020 @ 21:10 Rispondi

    E qui mi spendo MOLTO VOLENTIERI in maiuscolo con vero plauso per questa tua video diretta che definisco una delle più efficaci aiuti a molte Donne che purtroppo ci sono cascate in queste reti di veri abusi manipolazione negativa e gravi ferite profonde inferte senza nessuna empatia

    Ti ho ascoltato guardandoti nella video diretta e sicuro ho rivissuto in un certo qual modo il dolore che ho provato durante e dopo la fatica che non si dimentica mai che cosa si debba fare per riuscire a vivere ancora dopo relazioni avute con questi tipi di comportamenti maschili .

    Nel tuo mirabile excursus nel elencare le varie caratteristiche di comportamento dello “Sciacallo”
    Si ,la base è propio come animale sciacallo che si lancia su preda già parecchio ferita

    Hai citato giustamente matrimoni in crisi o coppie comunque dove lei stava già molto male messa nella sua vita senza amore

    Ma ti rammento ,per rammentarlo a tutte e tutti i lettori, che questa gente si aggrappa ai LUTTI VERI della preda!!!!

    Vedove come me,ad esempio ,oppure donne che avevano lutto di genitori o che stavano per morire i genitori e pure donne che conobbi in terapia e che ne veniva da aver perso per sempre un figlio.

    Questo è importante ricordarlo perché da la misura della assenza praticamente totale di empatia e di capacità a farsi scrupoli di qualunque genere ne prima ne durante e tantomeno in fase finale

    Secondo me,spesso si può sicuro ipotizzare più che con ragionevole dubbio che in pratica Lo sciacallo spesso nasconde un Narcisista sicuro
    La logica di questa capacità di infierire su chi già sta “morto” dentro o quasi dimostra,appunto la assenza di Empatia che ci conduce al Narcisista

    Lo sciacallo è un Narcisista
    Perché ovviamente nessuno con un briciolo di empatia è in grado di comportarsi così come da te espresso molto aderente alla realtà dei fatti vissuti e testimoniati qui nei nostri racconti di noi donne che ci hanno così ferito ostacolando e interrompendo la elaborazione del lutto appena patito,

    Un vero mega Danno alla propria emotività e recupero delle proprie energie vitali.
    Un fatto gravissimo.
    Grazie aCaroAlessandro la tua analisi secondo me ottima solo questo mancava ,ma no problema
    La nostra unione qui fa la nostra forza nel stare complementari a darsi una vera mano!

    UOMOTESORO ❤️

    • alessandro pellizzari, 19 Dicembre 2020 @ 23:13 Rispondi

      Grazie Ariel grazie davvero. Io odio gli sciacalli

  • Azzurra, 19 Dicembre 2020 @ 21:36 Rispondi

    @Alessandro con questa diretta hai descritto il mio ex. Si, era ed è uno sciacallo. E lo ha dimostrato sin da subito solo che io ho ignorato il mio intuito purtroppo. Si è fatto avanti con me da sciacallo, ricordo che il suo primo approccio fu mentre mio marito che lui trattava e tratta come amico era poco distante da noi. Io provai confusione e sdegno in quel momento così mi tenni lontana da lui per un po’. Torno’ dopo qualche tempo dicendo che lui era troppo preso da me per questo si era comportato così e di scusarlo. Aveva modo, per ragioni di privacy non posso spiegare, di stare con i miei figli. Chiedeva loro dove abitavamo, che lavoro facessi, la mia età. Con loro era dolcissimo, giocherellone i miei figli lo adoravano e per questo cominciai a fidarmi di lui. Ha sempre usato i miei figli anche quando mi lasciava per orbitarmi intorno, per avere informazioni su di me. In una delle ultime discussioni in cui mi stava lasciando mi ricordo’ di essere mamma e che dovevo pensare ai miei figli, che la nostra storia era un errore. Queste sono state le parole che in assoluto mi hanno umiliata. È un pezzo di merda oltre che sciacallo. Non lo perdonerò mai.

  • Azzurra, 19 Dicembre 2020 @ 21:55 Rispondi

    Altri motivi per cui era sciacallo. Quando lei non c’era voleva che andassi a casa sua. Mai andata. Mi chiedevo come potesse chiedermi di andare da lui tra le loro cose, le loro foto, la loro vita. Lui invece non capiva cosa ci fosse di male : “io ti amo tu sei parte della mia vita, ma perché sei così testarda?”. Ci ha provato in tutti i modi senza riuscirci. È sciacallo anche adesso che è finita : se mi vede da lontano con mio marito comincia a sbracciarsi per salutarlo, chiamandolo per nome e scherzando con lui. Io vorrei urlargli in faccia che fa schifo, vorrei avere il coraggio di dirgli che si dovrebbe vergognare perché è un amorale un uomo senza etica, un perdente, meschino, falso e ipocrita. È sciacallo quando manda i baci e fa ciao con la mano e quando dopo 7 mesi mi gira ancora intorno con la macchina rendendo così difficile riprendermi da un’esperienza così terribile che non auguro a nessuno di fare

    • alessandro pellizzari, 19 Dicembre 2020 @ 23:11 Rispondi

      Davvero sciacallo

  • elleelle, 19 Dicembre 2020 @ 23:37 Rispondi

    @azzurra
    Secondo me avresti gli estremi per una diffida. Ci hai pensato? Se continua a starti tra i piedi, diventa difficile recuperare ma tu hai tutti i diritti di poterlo fare senza le sue intromissioni.
    Magari basterebbe una lettera da un avvocato in cui dice che sono stati ravvisati comportamenti tipo stalking per farlo smettere.
    Essendo narcisisti ci tengono molto alla loro reputazione e una lettera di diffida lo umilierebbe profondamente.

  • Piccola, 20 Dicembre 2020 @ 00:18 Rispondi

    Ale grazie. Finalmente la definizione giusta per quel cretino che stava er rovinare la mia vita. Non riuscivo a inserirlo appieno tra i cialtroni o egoisti perché eccolo qui…è ricomparso tra le tue righe. Si è infilato nella mia vita in un momento di crisi con mio marito e si è mostrato l’uomo giusto per me. Recitava. Prima di trasferirsi nella lori casa nuova mi ha chiesto mille volte di andarci. Non l’ho mai fatto. Mi ha ripetuto all’infinito che quando rientrava a casa avrebbe voluto trovare me al posto di lei. Lo trovavo vile, io non volevo sostituire nessuno. Scoperto è diventato orrendo nel giro di 1 ora. Continuiamo ad aprire gli occhi grazie a te.

  • Azzurra, 20 Dicembre 2020 @ 08:05 Rispondi

    @Ellelle io vivo tutto questo in silenzio perché nessuno sa nulla. Lui si stanchera’ prima o poi non è aggressivo è soltanto un cretino

  • Clarabella, 20 Dicembre 2020 @ 10:34 Rispondi

    Avrei voluto conoscere questo blog 5 anni fa.
    Avrei voluto ascoltare questa diretta 5 anni fa.
    Che rabbia che mi viene!
    Altra disamina perfetta, che rispecchia il mio ex.
    Mi fa malissimo, perchè è lui pari pari.
    In tutto e per tutto.
    Vorrei dirvi, punto per punto, quello che mi faceva o diceva!
    Ma no, sarebbe troppo lungo, ma potete immaginare, perchè lo abbiam vissuto tutte.
    Un abbraccio

  • elleelle, 20 Dicembre 2020 @ 13:35 Rispondi

    @azzurra
    Un cretino che continua a girarti attorno troppo frequentemente con atteggiamenti stupidi e che ti infastidiscono, perché non riesci a staccare.
    Purtroppo non lo puoi fare tu, perché essendo un narcisista ci godrebbe a sapere che lo hai contattato per dirgli che ti dà fastidio.
    Spero anche io che si stanchi ma tieni presente la possibilità dello stalking. Non è necessario che una persona sia aggressiva, basta che ti dia fastidio nella vita di tutti i giorni. Se te lo trovi che arriva mentre vai a correre, è sufficiente.

  • Oldplum, 20 Dicembre 2020 @ 14:36 Rispondi

    @azzurra, immagino il modo in cui ti senti quando lui fa l’amicone con tuo marito..deve essere terribile. Perché pensare che nella testa, mentre gli da le pacche sulla spalla, pensa che si è scopato più volte sua moglie, a me farebbe ammattire.
    Per mio marito, mica per lui.
    Avrò la mente contorta però difendi la dignità di tuo marito. Trova un modo. Qualunque magagna abbia il vostro matrimonio non si merita questo.

  • Crocus, 20 Dicembre 2020 @ 14:48 Rispondi

    @Clarabella +1! Anche il mio, lo ritrovo in ogni punto. Davvero dovremmo scrivere dei libri per raccontare tutto ciò, io potrei farlo per un anno e mezzo di storia, non oso immaginare tu in 5 anni quante perle avrai raccolto. Grazie a Dio non abbiamo più nulla a che vedere con questi bastardi.

  • Azzurra, 20 Dicembre 2020 @ 14:49 Rispondi

    @Ellelle lo so ma la mia posizione non è semplice adesso. Io spero che lui si fermi a queste cose e non vada oltre. Fortunatamente con il lockdown non ho occasione di vederlo spesso perché purtroppo frequentiamo un luogo al quale nessuno dei due può non andare lui per i suoi motivi e io per i miei. Questa è stata veramente la mia salvezza! Un abbraccio cara ❤️

  • elleelle, 20 Dicembre 2020 @ 18:22 Rispondi

    @azzurra,
    Anche io ti abbraccio, tieni duro!

  • Azzurra, 20 Dicembre 2020 @ 18:50 Rispondi

    @Oldplum hai colto in pieno il mio pensiero. Quello che tu hai scritto : “Perché pensare che nella testa, mentre gli da le pacche sulla spalla, pensa che si è scopato più volte sua moglie, a me farebbe ammattire.
    Per mio marito, mica per lui ” è quello che purtroppo subisco da lui ogni volta, possibile che lui non ci arrivi? Ci arriva eccome invece, si diverte alla faccia di tutti. Come si può essere così cattivi? Io sto cercando di recuperare il mio matrimonio nel frattempo, ma a mio marito non posso raccontare quello che è successo tra me e lui perché mio marito vorrebbe sapere chi è la persona in questione e se lui sapesse chi è si potrebbe sfiorare una tragedia e non per il tradimento in sé ma per tutto quello che lui ha fatto e sta facendo ancora. Io mi sento in gabbia, prigioniera di una situazione contorta e malata. Spero che lui la finisca altrimenti dovrò affrontarlo io da sola e adesso non sono nelle condizioni mentali di poterlo fare.

  • Clarabella, 20 Dicembre 2020 @ 19:26 Rispondi

    Quando vuoi Crocus, io sono pronta!
    Dimmi dove e quando…iniziamo la stesura

  • avvocatodistrada, 21 Dicembre 2020 @ 09:28 Rispondi

    salve leggo sempre con attenzione, tuttavia mi preme sottolineare come qui spesso siate orientati alla santificazione delle donne,vi parlo a titolo personale,e ovviamente parlo in una situazione di parita’ in cui ci sono due coppie con figli.
    io personalmente non mi sento uno sciacallo,mi sono semplicemnte innamorato di un altra persona ed anche lei, non è stato un colpo di fulmine.non ci sono state frasi manipolatorie per arrivare a letto,quello che è successo è stata una scelta consapevole di entrambi che si è ripetuta molte decine di volte. non si dice perchè non si puo’ dire,si tradisce perche’ abbiamo un partner distante,che ha una capacità emozionale da semaforo spento, che a letto è egoista,che non in grado mai di farti godere,ho assistito a dei sdoppiamenti che sei lui sapesse non ci crederebbe,anche ora oggi la mia amata un giorno si e 3 no mi rinfaccia di avergli rovinato la vita, la famiglia, ..eppure lei ha confessato, e lei si è fatta beccare una seconda volta,in tutto questo tempo nessuno ha costretto nessuno,anzi, io, un po per autostima un po per orgoglio non prego nessuno.ora come sapete ed ho scritto, mi sono un po scocciato di essere la sua discarica emotiva,di essere una sorta di caprio espiatorio a prescindere.smontiamo anche questo assioma dell’uomo sciacallo che si insinua tra due persone in difficolta, una volta si due pure,ma dopo un po è una storiella che non regge,poi se vogliamo credere che il partner che ha instaurato una relazione lo fa per una sbandata, perche si sentiva trascurata e desiderata.fate voi

    • alessandro pellizzari, 21 Dicembre 2020 @ 13:07 Rispondi

      Ma le donne sono delle sante!

  • elleelle, 21 Dicembre 2020 @ 13:32 Rispondi

    @avvocatodistrada
    Secondo me qui ci sono tante tipologie di tradimento e quindi di uomini e di donne. Nessuno è santo per partito preso.
    Tu conosci la tua situazione e sai che la cialtrona nel tuo caso è la tua amante.
    Vieni pure a sfogarti qui, sei il benvenuto, ma non sminuire le esperienze altrui.
    Io ho un millesimo delle responsabilità del mio ex sciacallo e non sono disposta ad aumentare il carico per mettermi in linea con la tua ex cialtrona. Devi imparare a distinguere le cose.
    Ma il punto è sempre lo stesso: che cosa ci fai ancora con questa donna che ti usa dandoti poco indietro?
    È qui che bisogna fare il salto di qualità. Se l’hai identificata in un certo modo, vuoi continuare a starci? Distribuire diversamente le responsabilità tra altre coppie di amanti che non conosci, non cambia la tua situazione, giusto? La decisione la devi prendere tu sulla base delle tue sensazioni, non di quelle degli altri.

  • Azzurra, 21 Dicembre 2020 @ 13:40 Rispondi

    Caro @avvocato Io non mi sento per niente una santa ma l’uomo che ho incontrato io è uno sciacallo e non perché si sia insinuato nella mia vita visto che io l’ho fatto entrare ma per le bugie e le manipolazioni che ho subito e che adesso mi sono chiare perché quando le vivevo non le vedevo. Se vuoi farti una storia extra e in tutta leggerezza bisognerebbe essere capaci di parlare chiaro e non tirando in ballo i sentimenti. Ma se parlaste chiaro qualcuna ci starebbe?? Credo proprio di no. Visto che ho capito che l’amore che millantava il mio caro sciacallo era solo un mezzo per raggiungere i suoi scopi allora me ne sono andata io che ripeto non sono una santa ma nemmeno una stupida! E della mia vita decido io non un mezz’uomo che per avermi deve mentire!

  • cossora, 21 Dicembre 2020 @ 14:17 Rispondi

    Ciao a tutte e tutti. Io un po’ come @avvocatidostrada sono un po’ scettica riguardo a questi sciacalli.
    Mi spiego.
    @Ale dice questi sono i comportamenti che smascherano l’uomo sciacallo, e stende una lista.
    Ora io credo che quando si cede un pezzetto della propria vita a qualcuno (ma parlo anche di figli) il rischio esista a prescindere. Cedo il controllo quindi in qualche modo accetto che qualcosa sfugga al mio controllo o che non venga controllata come la controllerei io.
    Però.. chiunque se criticato a ragione diventa aggressivo (pensate alle censure di @Ale, senza fare nomi, usate l’immaginazione) e a qualsiais amante piace fare sesso proibito o a rischio.
    Soprattutto a ni donne all’inizio piace (molto!!) fare sesso proibito o a rischio.
    Insomma, tranne qualche caso di reale abuso tra le lettrici, non sembra anche a voi che a questi sciacalli continuiamo a stendere il tappeto rosso, con la segreta convinzione che con noi saranno diversi perchè noi valiamo di più?
    E che sia proprio questo ostinarsi che, una volta verificatosi l’inevitabile epilogo, il vero fulcro del nostro dolore/rancore/orgoglio?

    PS ho sentito un belllissimo e papabilissimo amico che ha lasciato la donna storica (no figli) da poco. Tra noi tensione sessuale da sempre. Lui sempre stato molto “allegro”. Come tanti ci si dice di vedersi prima o poi.
    Mi dichiaro non disponibile per chiarire subito le cose, la sua risposta è stata: mi so contenere, mi farò coinvolgere solo se prenderai tu l’iniziativa.

    Io credo che al suo posto, una donna saebbe stata zitta, pensando segretamente: certo tesoro, aspetta di avermi li in carne ed ossa, poi vediamo se non sei disponibile.

    Voi cosa ne pensate?

  • Ariel, 21 Dicembre 2020 @ 14:36 Rispondi

    @avvocatodistrada
    Non.è così semplice e lineare quello che accade quando un uomo manipola negativamente la Donna con il solo scopo suo diciamo egoistico e cioè pur di mantenere ciò che lui considera il suo Beneficio a vario titolo e cioè convenienza nel tenere il piede in due scarpe fono a giungere al seriale e allo sciacallo che è un soggetto Che presenta dal suo schema fisso di comportamento essere o meglio comportarsi da Narcisista in ogni sua diversità di comportamenti

    Ora quindi non sempre le relazioni affettive tra amanti stanno lineari già per il solo fatto che appunto si viaggia in doppiezza e doppia coppia e doppia famiglia
    E anche se uno dei due è single o libero da legami comunque si sta minimo in tre

    Questo genera già di per se un problema così grosso che infatti nessuno o quasi riesce a costruire una nuova coppia

    Lo sciacallo è Narcisista e se leggi qui le nostre storie qui ci sta un bel numero di relazioni tossiche avute con soggetti di questo tipo Sciacallo

    Si le statistiche qui dicono ,eh ma i Narcisisti sono una minoranza,ma questi dati si scontrano a livello internazionale dove esperti che studiano e trattano vittime di queste relazioni tossiche denunciano la non veridicità statistica che infatti non ha modo di quantificare quante persone senza distinzione di genere siano Narcisiste perché nessuno va a curarsi se ti sei documentato su questo argomento saprai che il Narcisista non si sente MAI né in difetto e tantomeno da curare

    Quindi secondo me,tu qui in questo commento fai un errore di valutazione nel senso che diciamo questo che lo sciacallo non è per adesso quantificabile e pure se sicuro sta un problema nella nostra epoca la capacità di relazione affettiva resta comunque una maggioranza di gente sana e che sta infatti in grado di mantenersi pure nel primo legaleme di coppia

    Insomma la famiglia ,meno male esiste e resiste in maggioranza numerica

    Ovviamente a leggere la tua storia non mi pari affatto uno sciacallo !!
    Hai solo il giusto bisogno per te stesso e i tuoi cari di fare ordine nella tua vita e credo tu sia motivato adesso a farlo e a provarci sempre al meglio .

  • Ariel, 21 Dicembre 2020 @ 14:44 Rispondi

    @caroAlessandro
    Qui ti scrivo per segnalarti o meglio chiederti come fare per vedere o rivedere la diretta video di ieri su tema Caldissimo interessantissimo “ LA MOGLIE DEL SERIALE”
    Ieri ti ho seguito in diretta e dato che la ho trovata anche questa direi un asse portante per ciò che riguarda aiuto a capire la dinamica di noi Donne tutte e soprattutto nel tema di ieri la Moglie del Seriale

    Così volevo adesso riguardarla ma è sparita da tua pagina Facebook pubblica e anche da YouTube
    Come mai ?

    Spero che ancora sia possibile rivederla da tento,ti ripeto,la ho trovata FONDAMENTALE a completare il quadro delle relazioni disfunzionali e tossiche che tanto qui se ne scrive nelle nostre testimonianze

    Grazie ,la ho scritto qua perché il tema si lega sicuro a questo dello Sciacallo seriale sempre.

    • alessandro pellizzari, 21 Dicembre 2020 @ 16:45 Rispondi

      Ogni tanto ci sono dei problemi tecnici, se non riescono a recuperarla i tecnici la rifarò

  • elleelle, 21 Dicembre 2020 @ 14:48 Rispondi

    @cossora, vedo molta confusione nell’ultimo commento che hai scritto e non capisco dove vuoi andare a parare. Una cosa è una relazione con un uomo sano, un’altra quella con uno sciacallo, le differenze si notano.
    Secondo me hai fatto un gran minestrone di cose, magari partendo dal commento già caotico di @ads. Non so perché ma gli uomini che scrivono qui sono sempre così sconclusionati…

  • Abby, 21 Dicembre 2020 @ 15:15 Rispondi

    Ho visto un documentario qualche giorno fa..lo sciacallo rubava una preda a un altro animale…e il poveretto rimaneva lì senza poter far nulla…quasi incredulo…come me …che ho dato e avrei dato tutto a quello sciacallo…e poi mi ha lasciata senza un briciolo di pietà..privandomi della mia serenità,autostima,spensieratezza….e ora mi tocca pure guardare che fa lo stupido con le altre davanti al mio naso…sto subendo il massimo dell umiliazione…è veramente dura certi giorni…prorio un paragone azzeccato sciacallo..che voglia di urlargli in faccia tutto il mio disprezzo…..

  • tata, 21 Dicembre 2020 @ 16:17 Rispondi

    io credo che lo sciacallo…..sia uomo che donna che sia…lo si diventi….quando laltra persona comincia a chiedere di più…quando passati i 6 mesi di amantato…dove c’è follia e divertimento….si comincia a chiedere di più…ad immaginarsi una vita futura insieme! io dopo 5 anni continuo a leggere e ogni volta ad annuire e a ritrovarmi nelle situazioni da voi descritte….ma poi quando mi trovo a dover prendere una decisione….mi blocco..e ho paura di perderlo definitivamente!

  • Ariel, 21 Dicembre 2020 @ 16:29 Rispondi

    @Cossora
    Credo che il tuo pensiero sul fatto che tutte le donne amino fare sesso non protetto con un uomo amante sia un tuo pensiero degno di esistere ,ma solo tuo e ci si augura di poche altre

    Un conto è adrenalina nel concetto del mentire in silenzio a casa propria con marito e figli e il gusto del segreto credo sicuro possa scattare la adrenalina,
    Ma fare sesso non protetto sinceramente mi parrebbe una VERA FOLLIA che non riguarderebbe solo se stessi ma in via esponenziale tutte le persone che fanno parte della propria famiglia perché ovviamente avere rapporti non protetti con emeriti sconosciuti impegnati in altra famiglia non si può assolutamente fidarsi a parole sulla salute mentale e fisica soprattutto fisica

    Quindi adrenalina del fare sesso non protetto è un vero potenziale azzardo che contiene il mettere a reopentaglio la propria salute e quella dei propri cari

    Si prega documentarsi su fatti di realtà cronaca esistenti su qualsiasi canale e carta stampata su QUANTO TESTI IRRINCIABILE PROTEGGERSI DA RAPPORTO SESSUALE CON TERZI

    Poi qui lo sciacallo fa parte del Narcisista e qui entra in campo la Scienza e non le nostre opinioni personali

    In più chi fa del male e tratta il partner a mo di zerbino del ti prendo ti mollo ti faccio aspettare uso il silenzio alla cavolo
    Tutte manipolazioni belle e buone usate solo a scopo più egoistico e di totale mancanza di RISPETTO DELLA DIGNITÀ ALTRUI

    Altrui tutti Moglie Marito amante Donna A,ante Uomo

    La CHIAREZZA NON HA EGUALI
    Limpida realtà è verità

    Le relazioni manipolative negative che TRATTENGONO LA PARTNER DONNA e in rari casi uomo
    Portano alla DIPENDENZA AFFETTIVA CHE STA UNA DROGA e agisce sul cervello e fa ragionare Zsempre a favore del “ Carnefice” che ci si ostina a vedere come avente diritto a ferire gli altri come gli pare

    A trovare qualunque pensiero
    Purché riconduca a lui il CIALTRONE che KOMANDA SEMPRE
    Pure a distanza sono in grado di capire che la preda sta SOTTOMESSA .

    Questo il mio pensiero che si unisce alla Scienza alla logica alla coerenza e non per ultima
    La Matematica del cuore e ogni videodiretta fatta su basi certe fonti certe da @CaroAlessandro.

  • Azzurra, 21 Dicembre 2020 @ 16:59 Rispondi

    @tata io credo che lo sciacallo non diventa sciacallo dopo i 6 mesi ludici. Lo sciacallo lo è sin dall’inizio solo che te ne rendi conto molto dopo. Lo sciacallo all’inizio si nasconde bene ma ad un’analisi attenta, quella che non mettiamo in atto ovviamente perché prese dalla “fantastica” relazione, si intravede già ai primi mesi. Lo sciacallo inoltre giorno dopo giorno si manifesta sempre di più ma a piccole dosi e soprattutto con la fatidica storia del bastone e la carota. Lo sciacallo dà il meglio di sé alla fine della storia : tu non vali niente per lui e ti lascia proprio come fa quando ha un paio di scarpe bucate che non gli servono più: le butta via

  • elleelle, 21 Dicembre 2020 @ 17:39 Rispondi

    @tata
    Chi hai paura di perdere dopo 6 anni?
    Se è il tuo amante ed è un uomo inaffidabile e che se ne approfitta, più stai con lui più quello che perdi è la tua vita. La tua vita non è una sciocchezza, non si spreca assieme a una persona che dopo 6 anni non ti ha ancora dato niente.
    Capisco avere pazienza ed essere comprensive, ma perché solo a senso unico per lui e non per te stessa? Dopo un po’ bisogna lasciare andare queste persone, perché sono come un freno che tira indietro, che ci abitua ad accontentarci delle briciole e ci impedisce di conoscere altre persone.
    La comprensione e la pazienza che hai mostrato verso di lui, le devi riversare su di te, per riscoprire che hai la forza di andare avanti senza di lui.

  • Crocus, 21 Dicembre 2020 @ 19:10 Rispondi

    @Azzurra sottoscrivo tutto ciò che hai detto! Questi idioti sono nati sciacalli, non è che lo sono diventati nel corso degli anni. Il paragone con le scarpe è azzeccatissimo, fa malissimo ma è così. Sei un oggetto, ti prendo, ti uso a mio piacimento e poi ti rompo e poi saranno cazzi tuoi come raccoglierai i pezzi di te stessa.

  • Oldplum, 21 Dicembre 2020 @ 19:21 Rispondi

    In effetti fare sesso non protetto non è così consigliabile. Sopratutto quando si ha anche un marito a casa con cui lo si fa. Insomma, va bene essere irresponsabili per sé stessi ma senza mettere in pericolo altri.
    Io questo problema non l’avevo. Con mio marito era Nirvana. Niente.
    Il problema casomai poteva essere suo, visto che probabilmente aveva seppur sporadici rapporti. Ecco..non so che facesse la moglie. E non ci voglio pensare..
    Comunque.
    Lo sciacallo nemmeno si rende conto di quel che è.
    La caratteristica peggiore è l idea di uno che ti faccia far l amore dove vive con la sua famiglia.
    Quello mi fa più vomitare che far conoscere i figli.
    È proprio una cosa da merda.

  • Crocus, 21 Dicembre 2020 @ 19:22 Rispondi

    @Abby, che miserabile. Una parola ricorrente in tutte queste storie assurde è l’umiliazione. Mi sono sentita così anche io, umiliata. Lascia che ci provi con le altre, stronzo che non è altro. E tu vai in mezzo a un bosco ad urlare tutto il disprezzo che provi per lui, tanto farlo sapere a lui non cambierebbe nulla, abbiamo già capito che sono soggetti privi di morale e umanità ai quali interessa solo scopare. Tutto qui.

  • cossora, 21 Dicembre 2020 @ 20:48 Rispondi

    @Elleelle voglio dire che spesso certe ‘sciacallate’ sono così evidenti che mi sembra palese: le vediamo tutte. Eppure insistiamo. Tutte plagiate? Il 100%? No, secondo me la maggiorparte delle volte è che la prendiamo come una sfida: con me capitolerà.
    Non ho giudizio per questo intendiamoci. Ma certe sciacallate sono evidenti, perchè invece che individuarle e dire ‘va beh ciao’ siamo più portate a raccogliere la sfida? Forse perchè all’inizio siamo ancora forti?

  • cossora, 21 Dicembre 2020 @ 21:07 Rispondi

    @Ariel ho letto ben 3 righe del tuo post e poi mi sono interrotta. Quante di voi (siamo in anonimato e chiedo sin da ora di NON eprimere giudizi) dicevo.. quante di voi fanno o facevano sesso protetto con l’amante?
    Ariel tu non giudicare (come fai sempre) perchè il giudizio inibisce la sincerità.
    A voi la parola.

  • avvocatodistrada, 21 Dicembre 2020 @ 23:28 Rispondi

    la mia amata non è una cialtrona, è una persona instabile,insicura,che ora da quando è stata beccata la seconda volta è diventata ancora piu incostante,non sono qui per sfogarmi, cosa vuoi sfogare,è una che nonostante il tradimento,non si è prostrata,ha la capicità di tenerti legato comunque.purtroppo non posso dare dettagli,ci sarebbero dei risvolti tipo un posto al sole da raccontare.quindi venendo a noi, lei non è sciacalla, e nemmeno io.la nostra è una relazione che non è approdata da nulla e questo è il terzo natale

  • tata, 21 Dicembre 2020 @ 23:41 Rispondi

    si forse lo è fin dall’inizio…..però lo nasconde molto bene….i primi sei mesi circa era un altra persona…..presente dolce…….poi pian piano….le scarpe….si sono rotte..solo che a decidere di buttarle dobbiamo essere noi!

  • Oldplum, 21 Dicembre 2020 @ 23:43 Rispondi

    Io non protetto. Ma lo facevo solo con lui. Per cui al massimo mettevo a rischio me stessa.

  • tata, 21 Dicembre 2020 @ 23:49 Rispondi

    giudicata o no ,sesso non protetto e solo con lui naturalmente…!Anche perché da quando ho iniziato la storia non ho avuto più rapporti con mio marito e con nessun altro…..

  • Crocus, 22 Dicembre 2020 @ 00:05 Rispondi

    @Cossy, grazie per aver lanciato questo tema molto importante, è una cosa a cui penso da un po’ ma non ho mai avuto il coraggio di chiederlo qui. Io per tanto tempo l’ho fatto protetto, poi è stato lui a chiedermi se volevo farlo non protetto ed io come una mongoloide ho accettato (credendo alle sue mille parole). Mi viene male solo al pensiero. Però io a casa non avevo più rapporti quindi non mettevo a rischio nessun altro, almeno questo. Ma sono stata decisamente cogliona ad aver messo a rischio me stessa. Ma poi cazzo, proprio io che ho fatto volontariato sull’argomento quindi sono una fifona che più di così non si può e poi con l’ex zac e ci sono cascata come una pera cotta. A tal proposito mi chiedo, ma tutti sti uomini che hanno rapporti a destra e manca, non hanno paura? Sono errori che non commetterò più. Anche se poi, stando a ciò che si legge su questo blog, non possiamo dire che avere rapporti non protetti con il/la consorte ufficiale sia sinonimo di tranquillità da quel punto di vista perché se poi uno dei due tradisce e l’altro è ignaro di tutto…

  • Ariel, 22 Dicembre 2020 @ 00:40 Rispondi

    Esprimo ciò che penso esattamente come facciamo tutti
    Tu compresa

    Esprimere un pensiero equivale a esprimere un giudizio giudicare significa anche esprimere ciò che si pensa

    Nella mia esperienza di amantato pur essendo inconsapevole di essere una amante ,
    Ho fatto sesso protetto,
    Mi sembra il minimo del avere un cervello in equilibrio,se poi piace rischiare sulla pelle degli altri esprimo un giudizio negativo per via della protezione alla salute che se ciascuno ha significa proteggere e rispettare il diritto alla salute degli altri

    Anche non pensare che si sia sempre indenni da che possa accadere un vero guaio di salute mi parrebbe una vera incoscienza che non rivela mai il rispetto per se stessi e gli altri

    Credo che siano poche le persone che leggono i giornali che seguono i servizi di inchiesta giornalistica che si informano davvero ,ma che siano molte di più le persone che superficialmente preferiscono “ non pensare” e senza farsi nessuno scrupolo non si proteggono proteggere se stessi è proteggere gli altri

    Si è un giudizio negativo perché la libertà personale non deve mai intaccare quella altrui compiendo azioni che possono nuocere non so,tanto a se stessi ma pure agli altri.

    In un amantato tra coppie di sposati o meno appunto nessuno può realmente sapere ed essere informato sui vari marito e moglie altrui
    Ci sono un sacco di seriali ad esempio e sicuro significa avere rapporti promiscui

    Più tutti i narcisisti e più tutti gli incoscienti

    Si Giudico negativo Valente chi se ne frega della salute altrui.

  • Ariel, 22 Dicembre 2020 @ 00:54 Rispondi

    Ma quale sfida
    La percentuale di queste relazioni in cui le Donne Amanti hanno stazionato anni a piegarsi a qualunque trattamento condito da amore e cuore finto
    Si esattamente tutte le relazioni di questa tipologia Manipolazione negativa attuata da lui nei confronti doppi verso sua moglie e verso amante donna
    Si tutte sono state intortate e non ci sta verso che si stacchino per via della Dipendenza affettiva a meno di curarsela in qualche modo TERAPEUTICO

    Molte anzi tutte quelle donne che si sono decise a rivolgersi a un percorso terapeutico c’è la hanno fatta a uscirne e a rinascere a svoltare la pagina
    Cambiare libro e farsi una vita nuova dalla A alla Zeta.

    La sfida equivale a ostinazione data dalla crisi di astinenza da dipendenza affettiva

    Qui si parla e si scrive di relazioni disfunzionali e tossiche e tutte queste di cui qui si dibatte sono così con uguale schema e risultato
    La Donna ne esce dipendente affettiva e la dimostrazione é che si è sottomessa pingendo essendo stata presa in giro con false promesse false cene di addio falso tutto
    Tutto un bel teatro

    Infatti senza un percorso terapeutico difficilissimo se non impossibile uscirne fuori
    Esattamente come un drogato o alcolista.

    La sfida è un altro pensiero mosso da dipendenza
    Piuttosto che chiudere tutto

    Allora qualunque arrampicata sugli specchi pur di RESTARE SOTTOMESSE AL CIALTRONE manipolatore negativo consapevole di farlo

    Questi Amanti sono pure mariti manipolatori .

    Non tutti sono così ,ma questi di cui si discute qui si tutti sono così.

  • Love, 22 Dicembre 2020 @ 06:46 Rispondi

    Cossora, io posso dirlo, anche la mia sposata, non facevamo sesso protetto…all’inizio sembrava un problema, si dovevano usare le precauzioni, dopo un po’ di tempo, più nessun problema, salvo poi a volte, farsi sensi di colpa per dei ritardi.

  • Clarabella, 22 Dicembre 2020 @ 08:37 Rispondi

    Avvocatodistrada, tutti i cialtroni, uomini o donne che siano, hanno la capacità innata di tenerci legate/i a loro.
    Vengono beccati? Trovano scuse da elargire ad entrambe le parti, per continuare nella loro farsa, per continuare a vivere la loro doppia vita.
    Apri gli occhi!
    Il fatto, è che come più volte rimarcato nelle dirette di Ale e da come si evidenzia nei commenti, noi siamo innamorate/i, e ce ne vuole un bel po prima che iniziamo a capire il subdolo gioco.
    Sicuramente loro credono a ciò che dicono, ma è un gioco!
    È il terzo Natale che siete insieme?
    Anche io fino al terzo ero in brodo di giuggiole…..ne riparliamo tra qualche mese…facile che presto inizierai a vedere le cose con obiettività.
    Forza e coraggio che la fuori il mondo ci aspetta!

  • elleelle, 22 Dicembre 2020 @ 08:55 Rispondi

    @cossora
    Adesso ho capito! Sì, a volte le sciacallate sono così ovvie che bisogna scappare subito. Io l’ho fatto più di una volta da giovane, poi a un certo punto ho avuto poche relazioni e non c’è stato bisogno.
    Nella mia ultima storia i parametri erano così strani che se da una parte avevo tanti dubbi, dall’altra non avevo una visione chiara su quello che stava succedendo e avevo dato l’estate come il punto di svolta. Ne avevamo parlato io e lui, sapeva che era la nostra ultima possibilità. Non era questione di salvare nessuno, solo di frequentarsi e poi decidere.
    Però di sciacallate ne ho subite in una delle mie prime relazioni da ragazza, lì sì che si era stabilito un modello relazionale malato da parte di tutti e due. Non posso escludere che dentro di me io abbia ancora danni e paure lasciate da quella relazione e che il mio ex ha usato, da bravo narcisista.

  • elleelle, 22 Dicembre 2020 @ 10:10 Rispondi

    @ads
    Quando scrivi, ti rileggi? Vedi che aggettivi usi per lei? Scuse su scuse per non ammettere che è una cialtrona, però è debole, svicolante, incostante, scoperta più volte è restata con il marito e non si è prostrata. Ai piedi di chi avrebbe dovuto farlo, oltretutto?
    Tu cosa vuoi da questa donna? Se ti va bene così, non devi fare niente, te la tieni per quel poco che ti dà e non devi neanche venire a perorare una qualsiasi causa in difesa vostra su questo blog.
    Per me dopo tre anni la vostra è una relazione come tante, banale e senza via d’uscita, con lei che ti manipola più di quanto faccia tu.
    Non capisco proprio questo bisogno di fare appunto l’avvocato di strada e dire ogni tanto “eh ma non siamo/sono tutti così”. Grazie al cavolo, lo sappiamo bene che non sono tutti così, qualcuno si salva, ma di certo non la tua amante, almeno per chi legge da fuori.
    A cosa ti serve questa donna? Sei contento con lei, ti dà un affetto di qualità che ti appaga oppure ti serve come stampella per un matrimonio finito? Assolve bene il suo ruolo di stampella o non fa bene nemmeno quello perché non si prostra, strisciando non si sa bene dove?
    Perché alla fine potrebbe comportarsi in sintonia con chi si trova davanti, minimo sforzo massima resa, si dice ormai.

  • cossora, 22 Dicembre 2020 @ 10:28 Rispondi

    @Elleelle, @ale, ma sapete che io ho trovato molte caratteristiche dello sciacallo nella new entry che frequentavo?
    Siccome le ho sottolineate mentamente mentre si verificavano, mi ha fatto una certa impressione rileggerle:
    vuole i figli, sputa dove mangia, usa parenti e amici, morde se accusato a ragione.
    Ma ero coinvolta, non innamorata.
    Questo dimostra che se sei lucida sti sfigati ti scivolano addosso.

  • cossora, 22 Dicembre 2020 @ 10:30 Rispondi

    Praticamente tutte non protetto. CVD.

  • avvocatodistrada, 22 Dicembre 2020 @ 10:32 Rispondi

    salve in merito alla domanda sul sesso, mai protetto,non ci siamo mai posti il problema e ogni tanto abbiano corso anche qualche rischio, a dire la verità questa cosa del letto coniugale è successa il 99% da lei.le cose con obiettività le vedo anche ora tant’è che le ho comunicato che avere i frammenti del suo tempo,della sua disponibilita,della sua affettivita,ma anche no..
    ha un partner a cui tiene in qualche modo, a cui ne ha combinate di tutti i colori in questi mesi-..prego.,io per mia fortuna non distrutto alcuna famiglia e meno male

  • Ele83, 22 Dicembre 2020 @ 11:51 Rispondi

    Salve Alessandro e care lettrici,
    per miracolo ho trovato questo sito che mi ha aiutato a capire in che situazione mi ero infilata. Vorrei raccontare la mia storia perche’ non riesco ancora a capire certi comportamenti e a che categoria appartiene il mio ex..
    Ci siamo conosciuti 6 mesi fa poiche’ io affittavo una camera (vivo a Londra) in una casa in cui lui era stato inquilino anni prima e aveva mantenuto un rapporto di amicizia con la proprietaria. Sentivo parlare di lui dalla proprietaria dicendo che aveva un rapporto in crisi (lui convivene da 7 anni con 2 figli, 2 e 4 anni e mezzo). Non ci facevo piu di tanto caso fino a che un bel giorno viene a casa e ci presentiamo. Per lui e’ stato subito colpo di fulmine mentre io ero un po scettica vista la sua situazione.
    Fatto sta che mi chiede il numero dopo qualche giorno e si va a bere una cosa, poi il primo bacio dopodiche’ lui ha una litigata con la compagna, chiama la mia proprietaria di casa e chiede se puo trasfrirsi in casa quindi abbandona il tetto coniugale. Io me lo sono ritrovato in casa e da li scoppia la passione. per 3 mesi abbiamo vissuto dopo lo stesso tetto. Lui diceva che ero la donna della sua vita, mille progetti, mi aveva presentato la madre cugini amici via videochiamata. Sentivo che il tutto correva con velocita’ della luce ma dopo tanti anni ho deciso di aprire il mio cuore perche’ sentivo che da parte sua c’era amore.
    Ha avuto momenti di vacillamento che io attribuivo ai figli poiche’ lui li adora e ovviamente gli mancava la quotidianita’ insieme a loro. Io gli avevo proposto di andare a vivere insieme ma a causa del lockdown ha perso il lavoro e si e’ trovato in grosse difficolta’. Il tutto e’ andato allo scatafascio quando lui ha deciso di andare via e trasferirsi dal padre della ex. Li’ la prima rottura in cui mi dice che non poteva avere una relazione, che sceglieva i figli. Io mi sono fatta da parte. Puntualmente dopo 2-3 settimane si ripalesava dicendomi che mi amava che non riusciva a dimenticarmi e che una volta sistematosi economicamente avremmo potuto avere una possibilita’. Dopodiche’ con la scusa che viveva troppo lontano dai figli decise di ritornare a casa della ex perche’ secondo lui lei glielo doveva come favore finche’ non avrebbe ripreso col lavoro. Li’ ho chiuso ma dopo un paio di settimane mi riagganciava dicendomi che con lei non c’era piu nulla, che lei era pazza, con problemi di alcohol che l’aveva deluso che stavano sempre a litigare che voleva andarsene al piu presto. Pero’ ogni volta che ci riavvicinavamo e io cercavo di trovare soluzioni lui riprecipitava nel silenzio o diceva che non riusciva a lasciare i figli. Siamo andati avanti cosi per 3 mesi. L’ultima e’ stata che dopo 3 settimane di silenzio mi ricontatta chiedendomi di incontrarlo e io accetto. Parlammo per ore. Sembrava davvero convinto a fare il passo, mi chiese di andare a vivere insieme che avava provato ma non era riuscito a dimenticarmi che mi amava tantissimo, che tra lui e la ex non c’era nulla, che non si erano toccati con un dito. Gli ho creduto. In quella settimana lui alternava momenti di silenzio a sfoghi. Dopodiche’ la botta: ci vediamo il mercoledi stiamo insieme, il venerdi mi dice che non viene e confessa di avere bevuto e di non sapere cosa stava pensando e di avere fatto sesso con la ex, che si sentiva uno stupido. Io gli ho detto che per me era morto e gli ho chiesto di non cercarmi mai piu’. L’ Ho bloccato ovunque (whatsapp, facebook etc..) ovviamente sto malissimo perche’ non mi capacito di come sia ritornato giurando di amarmi e dicendomi che era sicuro al 100% di voler stare con me e poi fa una cosa del genere? Inoltre non capisco perche’ ha confessato di avere fatto sesso con la ex. Sapeva che non avrei tollerato una cosa simile… secondo voi perche’ fare sesso proprio ora che mi aveva riconquistata mentre aveva avuto tutto il tempo quando non ci sentivamo piu’? Mi aveva recuperato quindi perche’ rovinare tutto un altra volta visto che aveva appurato di non riuscire a dimenticarmi? Non capisco. sono confusa e ferita.
    Ringrazio in anticipo a chi rispondera!

    • alessandro pellizzari, 22 Dicembre 2020 @ 19:58 Rispondi

      Un debole

  • Maddy, 22 Dicembre 2020 @ 12:09 Rispondi

    @Cossora, a parte le primissime volte, sempre fatto sesso non protetto. E a un certo punto ho smesso di farlo con mio marito.

  • Viovio, 22 Dicembre 2020 @ 13:53 Rispondi

    “Temevo” questa diretta perché avrei preferito fosse stato un semplice cialtrone, invece @Ale hai descritto diversi dejavu vissuti con il mio ex. Mi si è avvicinato dopo aver capito la mia crisi coniugale dicendomi di vivere la stessa cosa con la moglie(peccato che lei non ne fosse al corrente) e ha continuato a fare L’amicone con mio marito come se nulla fosse. Quando la sua famiglia partiva per le vacanze adibiva casa sua come “nostra”, sottolineando che ero così importante da mettere a rischio tutto pur di stare con me. In svariate occasioni ha cercato un contatto fisico durante cene in cui erano presenti tutti, una volta addirittura mi segui’ nel bagno delle donne solo per darmi un bacio con gli altri seduti al tavolo. Quando litigavamo e tentavo di chiudere si presentava all’improvviso a casa dei miei genitori(quando sapeva di trovarmi solo con mia figlia), si sedeva comodamente a tavola ed inventava scuse per restare(i miei lo trattano come un figlio). Ogni volta non mancava occasione per toccarmi un braccio, darmi un pizzicotto o sguardi eloquenti che non lasciava dubbi appena i miei si giravano. Premetto che ho vissuto tutto questo con grande imbarazzo ma all’inizio credevo realmente mi amasse ora ho la nausea ripensando a quegli episodi.

    • alessandro pellizzari, 22 Dicembre 2020 @ 19:54 Rispondi

      Sciacallo

  • Viovio, 22 Dicembre 2020 @ 14:16 Rispondi

    @Azzurra convengo con @Old dovresti mettere un freno a quell’uomo, tuo marito come il mio non meritano una presa per il culo di questa portata.
    Mi rendo conto il tuo rapporto sia stato devastante rispetto al mio, ogni volta che scrivi traspare il trauma vissuto ma arrivati ad una certa bisogna dire basta. Sono consapevole sia facile dirlo per chi è al di fuori, la mia non è assolutamente una critica nei tuoi confronti anzi, capisco benissimo come ti senti in quelle circostanze, spero tu possa trovare la forza per metterlo a tacere in un angolo.
    Con il mio ex sono stata estremamente chiara a riguardo e pare lo abbia capito, mio marito ed i miei non lo vedono e sentono da un sacco di tempo, a parte alcuni tentativi di orbiting con i miei genitori cessati sul nascere. A proposito di questo mia mamma proprio ieri mi ha chiesto se avevo sue notizie, dal momento che avevano provato a chiamarlo ed a scrivergli senza ricevere risposta, ma non me ne importa nulla, mi dispiace solo per mia mamma che c’è rimasta male visto il legame fra le nostre famiglie di origine. Non ho intenzione di giustificarlo o di inventare altre bugie, non si fa trovare dai miei genitori? Cazzi suoi! Se è un’altra strategia per spingermi a cercarlo e risolvere la questione(a suo favore) si sbaglia di grosso.
    Non sono mai stata una persona “complottista” è riuscito a cambiare questo aspetto e la fiducia nel prossimo, davanti a banalissimi gesti, ora, mi domando sempre se si celi un secondo fine.

  • elleelle, 22 Dicembre 2020 @ 20:08 Rispondi

    @Ele83
    Lui è inglese o italiano?
    Se lui e la ex sono inglesi e c’è di mezzo l’alcool, fai bene i tuoi conti e se puoi lascialo andare. Come sai l’alcool in Inghilterra è un problema enorme e se lo aggiungi ai comportamenti molto impulsivi che hai descritto, potresti aver di fronte una persona davvero poco equilibrata. Fai attenzione.

  • elleelle, 22 Dicembre 2020 @ 20:12 Rispondi

    @cossora
    Se io e il mio ex ci fossimo frequentati di più, senza queste distanze e interruzioni di mesi, secondo me tante cose le avrei notate prima. Non possono sfuggire certe cose, dal momento che anche così avevo tanti dubbi.
    Però è anche vero che ci sono quelli che sono più bravi a manipolare gli altri, come ti dicevo in altri post, conosco bene la differenza è ci sono certamente persone incappare in narcisisti, si capisce dai loro racconti.

  • Viovio, 22 Dicembre 2020 @ 20:44 Rispondi

    @avvicatodistrada perdonami ma io faccio fatica a capirti. Ti lamenti della situazione con lei e dei suoi comportamenti ma concretamente hai fatto qualcosa per cambiare le cose? Io ho trascorso l’ultimo anno di amantato sempre incazzata e scontenta, arrivata ad una certa mi sono ostinata a fare qualcosa, costi quel che costi; sono in cds da quasi 3 mesi ormai ho perso il conto e nonostante il dolore delle prime settimane sto mille volte meglio rispetto a quando ci vedevamo di nascosto, non tornerei per niente al mondo alla situazione precedente. Dici di non aver rovinato la tua famiglia? A mio avviso chi tradisce, anche se non viene scoperto, distrugge comunque la relazione ufficiale per quella ufficiosa.

  • Azzurra, 22 Dicembre 2020 @ 22:25 Rispondi

    @Viovio l’unico modo per farlo smettere è interrompere il cds e io non ce la faccio perché ho capito che è quello che lui vuole. Queste sono tutte provocazioni, lui vuole che io lo sblocchi e che gli scriva qualsiasi cosa anche che è uno stronzo ma questo è il suo scopo. Perché da qui lui ricomincerebbe subito e io non voglio ascoltare le cazzate che mi direbbe perché le so tutte a memoria ormai e non voglio più sentirle. È successo più di una volta che abbiamo ricominciato proprio così e io non voglio rischiare perché mi sento ancora fragile e perché mi fa paura solo il pensiero che io possa ricascarci

  • Viovio, 23 Dicembre 2020 @ 07:10 Rispondi

    @Ele83 benvenuta! Io diffido di chi in quattro e quattr’otto stravolge la propria vita millantando tanto amore per poi tornare con la stessa rapidità sui propri passi. Convengo con @elleelle in Inghilterra l’alcol è una piaga sociale, sei certa questo uomo meriti la tua fiducia? Un abbraccio

  • Crocus, 23 Dicembre 2020 @ 08:21 Rispondi

    @Cossy, aggiungerei che ora anche se fossi innamorata certi comportamenti non li tollererei più quindi sicuramente aiuta il fatto di aver imparato tanto. Faccio un esempio, se uno mi dovesse conquistare ora e iniziasse con “sei bellissima come te nessuno mai” beh scapperei a gambe levate e mi farebbe pure un po’ schifo a dire il vero. Mi rendo conto di essere diventata di ferro ormai :D.

  • Crocus, 23 Dicembre 2020 @ 08:24 Rispondi

    @Viovio, e niente, siamo tutte nella stessa barca vedo. Il tuo sicuramente non è stato crudele nei comportamenti nel senso che non ti ha mai detto cose brutte o altro però più racconti di lui e più penso che sia uno stronzo mondiale pure lui. Chi più chi meno ma alla fine quasi tutti sono sciacalli mi pare di capire. Che amarezza.

  • Crocus, 23 Dicembre 2020 @ 08:28 Rispondi

    @elleelle, secondo me in generale il problema di tante storie di amantato è che alla fine non ci si conosce fino in fondo, viviamo solo alcuni momenti insieme e anche quelli di sfuggita quindi di fatto non hai mai la possibilità di approfondire l’altro, con l’unica grossa differenza che 8 donne su 10 prendono la cosa seriamente e si mostrano comunque per quelle che sono mentre 8 uomini su 10 raccontano palle pur di farsi una scopata. Sono convinta che molte delle nostre storie sarebbero finite nel giro di pochi mesi se fossero nate come storie “normali”, alla luce del sole intendo.

  • Ele83, 23 Dicembre 2020 @ 09:38 Rispondi

    @Viovio @@elleelle grazie delle risposte! Lui non e’ Inglese e non e’ una persona che beve assolutamente, solo in sporadiche occasioni. Si era pero’ lamentato che la ex ha problemi di alcohol. E’ una persona sensibile e altruista, ma il comportamento deli ultimi tempi e’ stato quello di un mostro, esattamente come Dr Jekyll e Mr Hyde. Come si fa il giorno prima a giurare amore, chiedere di andare a vivere insieme ribadendo che con la ex e’ finita da tanto tempo e nemmeno due giorni dopo farci sesso (ubriaco o no per me non ci sono scuse).
    E’ tornato tante volte a cercarmi, sapeva che questa era la sua ultima possibilita’. Vedevo che era stanco e provato e questa era la sua occasione per dare finalmente una svolta. Perche’ rovinare tutto se era cosi’ infelice? Perche’ confessare poi di averlo fatto? Non capisco…

  • Hara, 23 Dicembre 2020 @ 10:16 Rispondi

    cara @Ariel buongiorno, non ho la preparazione per riconoscere un narcisista, ma leggendo il blog e sopratutto te mi sento di dire, senza timore di errori, che ne ho sposato uno. Nella mia ignoranza, lo avevo classificato come un mammone “rompi…ni”!! Non ritengo di essere stata manipolata, io avevo ben chiaro l’atteggiamento di chi avevo davanti, ci siamo sposati dopo 10 mesi certo se avessi riflettuto di più non lo avrei sposato ma ho due bellissimi figli e questo da un senso a tutto. Leggendovi mi sono chiesta quanto fossi io a manipolare lui e non lui me. Alla fin fine un narcisista Si comporta sempre uguale basta conoscerlo e prevenirlo …era una pubblicità che diceva “prevenire è meglio che curare”?
    Non partire diretta consigliandomi la terapia per uscire dalla dipendenza, non dipendo da nessuno, forse dai bambini ma neanche di quello son certa.
    Non ho sensi di colpa, la mia autostima dipende dal mio valore non dall’opinione degli altri sto cercando di far crescere i ragazzi senza che assorbano i problemi del padre (perché contrariamente a quanto possano recitare i testi il problema è tutto del narcisista chi sta intorno appena non ha più il suo tornaconto prende le distanze) C’è stato un breve periodo in cui innamorata ho cercato di assecondarlo mettendo in scena il classico teatrino che tu ci ricordi spesso ma non per disamore ho smesso presto perché il suo copione era sempre uguale a prescindere dalle mie reazioni…perché sforzarsi dunque?

  • Hara, 23 Dicembre 2020 @ 10:22 Rispondi

    convengo con te ci sono situazioni di dipendenza che si creano perché ci si innamora e si perde lucidità, in fondo credo di essere stata fortunata ho incontrato l’amante in un momento molto particolare della mia vita in cui la malattia mi aveva reso debole nello spirito e nel corpo ma il mio era ed è solo un cialtrone comune (…specie paragonato a mio marito) sono stata fortunata perché un narcisista avrebbe fatto molto danno
    Lo dico con sommo rispetto di tutte perché posso capire quanto hanno e quanto stiano soffrendo ma credo che se sei una persona con una autostima normale dopo un poco ti accorgi di avere a che fare con una persona disturbata e ti regoli di conseguenza dipendenza o meno.
    Sono una di quelle che quando ha capito chi aveva sposato ha chiesto di fare sesso protetto al marito, sopratutto per evitare di rimanere incinta e prendere malattie, con l’amante non mi sono posta il problema.
    Quando sei innamorata un poco di te lo devi per forza cedere, almeno io amo cosi, non riuscirei a stabilire dei limiti così severi dettati dalle paure e dalle cattive esperienze precedenti. Quando ti leggo io spesso leggo tanta paura da parte tua. So che la fuori è pieno di mostr,i ma anche rispetto alla tua esperienza con il narcisista, hai compreso che è lui quello sbagliato? Te lo chiedo sinceramente perché a volte sembra il contrario. Ti sei liberata della dipendenza da quest’uomo ma anche l’amore è una droga crea dipendenza vuoi vivere senza amore? Sembra che tu voglia esosrcizzare la paura di poterci ricascare.
    Quanto a @Cossy capisco la tua apprensione ma tutte in questo momento buio abbiamo bisogno di un sogno lasciala sognare! Non è dipendente se il suo amore dovesse tornare basterà una settimana di convivenza (come è già stato) per mettere la parola fine, ma finchè può immaginare un amore perfetto ed ideale lasciala tranquilla e vedrai che presto ci racconterà di un nuovo amore.

  • Vale, 23 Dicembre 2020 @ 10:52 Rispondi

    @Crocus sono d’accordo con te. Tante delle nostre relazioni, se fossero nate non clandestinamente, ma come un rapporto normale, sarebbero durate pochi mesi o poco più. Io penso che con il mio ex non sarebbe mai potuta funzionare una relazione classica, perché siamo veramente molto diversi. A volte mi chiedo addirittura perché siamo arrivati a quel punto, cioè ok, per lui è chiaro, aveva voglia di una storiella extra per togliersi qualche sfizio e svagarsi un po’, ma io? Io come diavolo ci sono cascata? Me lo chiedo spesso negli ultimi giorni, credo sia parte del processo di accettazione, ma non ho ancora trovato una risposta…chissà…forse non la devo neanche trovare.

  • elleelle, 23 Dicembre 2020 @ 10:53 Rispondi

    @Ele83
    Purtroppo come sempre c’è poco da capire. Chi si comporta in questo modo è una persona molto instabile. Come diceva anche @Viovio, bisogna diffidare di chi vive nel dramma, perché alla fine si nutre di quello.
    La persona equilibrata riflette dentro di sé e parlando con il/la partner e poi arriva a una conclusione ragionata.
    La persona squilibrata vive di impulsi, slanci, tragedie e montagne di errori, da cui poi fa fatica ad uscire. Un adulto che vive in questo modo è come se dipendesse da una scossa continua per sentirsi vivo.
    Se tu continuassi a frequentare questa persona, ti fideresti? Sentiresti di poterti mettere nelle mani di una persona stabile che non fa tira e molla tra case e donne diverse? Perché lui così sta triangolando tra te e la ex, tra casa tua e casa sua, due donne a sua disposizione.
    Se la risposta è no e la relazione è recente, se vi lasciate ci metterai meno tempo a recuperare e secondo me ne varrebbe molto la pena.

  • Ariel, 23 Dicembre 2020 @ 11:41 Rispondi

    @Ele83 hai relazionato con un Narcisista di tipologia Borderline
    Te lo scrivo perché dal tuo racconto emergono le stesse caratteristiche peculiari di questi CIALTRONZI senza speranza

    Ho vissuto una relazione tossica esattamente con queste caratteristiche che qui ti elenco in modo sommario e che tu se vuoi puoi documentarti in libri internet interviste servizi giornalistici di inchiesta e sicuro al estero sono più attenti a queste dinamiche nefaste

    Tipico è a tutti i Narcisista il “ CORRERE TROPPO” nel dichiarare in ogni modo e metodo amore per sempre il massimo siamo per loro
    Solo tu sei capace di capirmi voglio vivere con te sei la mia vita etc.

    Questo il lunedì
    Al martedì e cioè il giorno dopo
    TUTTO AL CONTRARIO

    Addurre scuse varie e tutto si vive sempre al MAXIMO DELLA EMOTIVITÀ una BOTTA ASSURDA E CHE DOPO LASCIA FERITE PROFONDE

    Sono MENTITORI SEMPRE!!!!

    ALCOL SEMPRE PRESENTE o in loro stessi dipendenza di diverso tipo e accusare le altre precedenti partners di alcol dipendenzaprima ne parlano malissimo
    Subito dopo benissimo e addossano a noi colpe inesistenti

    Ti consiglio comunque di mantenere tutto il NO CONTACT TOTALE
    E se puoi segui un percorso terapeutico perché occorre sempre quando si vivono relazioni così distruttive per se stesse

    Se ti curi da dipendenza affettiva che lui ti ha risvegliato e tutto il dolore e la confusione che generano in noi e che ti fa oscillare a tua volta tra non capire COSA HO VISSUTO E PERCHÉ HA FATTO O DETTO QUESTO O QUELLO???

    Mi sono ampiamente curata in diverse terapie e modoi a 360 gradi facendo poco a poco tutta nuova la mia vita
    Se ne esce e MEGLIO DI PRIMA!!!

    Forza ce la fai e c’è la farai ANCHE TU
    cara@Ele83

  • Hara, 23 Dicembre 2020 @ 12:26 Rispondi

    @Ariel tu ti fai prendere dall’onda emotiva. Io tendo a stare ai fatti, è il metro con cui li misuro è sempre lo stesso, può capitare che a volte la mano tremi per amore ma quando i numeri non tornano c’è poco da fare. Con tutti vale lo stesso assunto stiamo ai fatti e non alle parole : l’amore Che professa @Cossora non le ha impedito di mettere distanze tra di loro non le ha impedito di frequentare un’altra Persona non le impedisce di vivere appieno. Anche lui (e tanti dei ns amante) parla di amore ma continua a fare la sua vita …
    Che dire? Le conseguenze che ne traggo io sono forse diverse dalle tue? Io non vedo dipendenze al più vedo che qualche volta capita di frequentare un cialtrone e parlando per me altre volte capita che sia io la cialtrona.

  • elleelle, 23 Dicembre 2020 @ 13:14 Rispondi

    @crocus
    Credo che neanche tante mogli conoscano fino in fondo i loro mariti e se li conoscono, magari scelgono di chiudere dieci occhi e non solo due, di esempi ce ne sono montagne (guarda solo i nostri ex e le mogli!).
    Ci sono tante dinamiche relazionali che entrano in ballo, magari se noi fossimo state scelte come compagne, saremmo finite nella loro manipolazione tanto quanto le mogli… Non so, mi risulta difficile dire altro che: siamo incappate in persone indegne, ci siamo allontanare appena potuto e adesso possiamo solo dire grazie per questa circostanza fortuita, nonostante tutto il male che abbiamo patito.

  • Viovio, 23 Dicembre 2020 @ 13:32 Rispondi

    @Crocus lui non è uno stronzo scherzi?!? Un mese fa quando interruppe il mio cds ebbe il coraggio di dirmi: “Viovio mi stai dipingendo come un mostro!meno male che sono cosciente del mio valore e dell’amore che ho per te io sono un bravo ragazzo!”, praticamente voleva farmi credere che era tutto un grande equivoco creato nella mia testa. Ti rendi conto?!?ahahah meglio ridere e concordo con le tue parole, chi più o chi meno sono tutti sciacalli.
    Oggi come va?
    Un bacione

    • alessandro pellizzari, 23 Dicembre 2020 @ 16:51 Rispondi

      cialtrone

  • Azzurra, 23 Dicembre 2020 @ 14:20 Rispondi

    @ele83, ho letto e riletto con molta attenzione la tua storia e io credo che siamo davanti ad un uomo con comportamenti manipolatori e narcisisti. Ci sono troppi punti in cui leggendoti questi risaltano ai miei occhi come se fossero sottolineati con un evidenziatore. Cominciamo dal primo : lui dice che ha avuto un colpo di fulmine e la prima cosa che fa è lasciare la moglie e i figli per stabilirsi da te. Tutto troppo in fretta e senza rispetto per nessuno men che meno per i suoi figli troppo piccoli addirittura presentandoti a familiari ed amici. Tu innamorata ovviamente non lo hai percepito ma questo andare così di fretta non è assolutamente un buon segno soprattutto se ci sono persone che potrebbero soffrire a causa tua(mi riferisco a lui) ad esempio i figli. Troppe fughe, troppi ritorni. Tornare a casa dalla ex dopo averti fatta sentire così importante, così unica così insostituibile è stato un atto meschino. Per non parlare del fatto che ti abbia rivelato di aver fatto sesso con lei: in questo caso non è stato un atto di onestà e sincerità verso di te ma un atto di crudeltà gratuita. Io fossi in te mi allontanerei, anche se fossero comportamenti da immaturo o debole che sia, sei tu a pagarne le scotto in più non credo che tu possa mai fidarti di una persona così!

  • cossora, 23 Dicembre 2020 @ 14:34 Rispondi

    @Ele83 ciao. In sei mesi sono successe troppe cose. Nessuno è capace di fare vere riflessioni in 3 settimane di silenzio. E anche la riflessione migliore ha biosgno di moto poiù tempo per lavorare sulla nostra coscienza.
    Quel che si riaccende in fretta, si rispegne altrettanto in fretta.
    Poi questo che casinista: va, viene, con un’altro adulto dall’altra parte, e due figli di mezzo.
    No dai, ma di cosa stiamo parlando?
    Schiaccia il tasto delete, espira forte, butta fuori tutto sto (fortunatamente giovane) casino e vai avanti.

  • cossora, 23 Dicembre 2020 @ 14:52 Rispondi

    @viovio prendo spunto dal tuo post verso @ads.
    Ma al di la dei facili giudizi, vogliamo capire che il nostro punto di vista e il loro sono agli opposti?
    Insomma: leggiamo da anni le storie di ognuna. I pochi uomini che scrivono, tranne Love (ciao, stai bene?), sono abbastanza allineati sul pensiero maschile. Ads addirittura scrive ‘io per mia fortuna non ho distrutto alcuna famiglia e meno male’.
    Una donna al suo posto non avrebbe nessun sollievo dal fatto di avere la famiglia intatta.
    Una donna al suo posto l’avrebbe divisa molto prima.
    Non c’è un migliore o un peggiore.
    Cerchiamo di non giudicare – che non siamo nessuno per farlo.
    Secondo voi cosa vuol dire?
    Innamorati siamo tutti uguali.
    Ma affezionati/attratti/inteneriti/divertiti/appassionati noi donne e loro uomini ci si comporta in modi diversi.
    Siamo diversi.
    Punto.

  • Viovio, 23 Dicembre 2020 @ 14:56 Rispondi

    @Azzurra fai quello che ti senti, noi possiamo esprimere pareri e darti consigli ma solo tu conosci a fondo la situazione ed il tuo stato d’animo, se non sei ancora forte abbastanza per affrontarlo è giusto continuare sulla linea che hai addottato 🙂
    Anche io ed il mio ex ricominciavamo dopo avergli lasciato campo libero(messaggi , telefonate) nonostante fossi arrabbiata riusciva sempre a riacchiapparmi ma questa volta no, ho oltrepassato ogni limite di sopportazione.
    Oggi come va?

  • Viovio, 23 Dicembre 2020 @ 16:15 Rispondi

    @Ele83 non devi ringraziarmi, qui siamo tutti una grande famiglia 🙂
    Che dirti, frequento il blog da diversi mesi ed ogni volta il copione non cambia, nonostante tutto riesco ancora a stupirmi per l’assurdità di questi uomini(se così vogliamo definirli).
    Per quanto riguarda il tuo lui mi sembra un entusiasta irresponsabile che ha seguito l’onda della passione e confessarti di aver fatto sesso con la moglie perché entrambi ubriachi è veramente squalificante oltre che imbarazzante. Bah.. certa gente farebbe bene a collegare il cervello prima di parlare. Mi dispiace per la tua delusione, un confusionario del genere non credo potrà garantirti un futuro migliore.

  • Love, 23 Dicembre 2020 @ 17:25 Rispondi

    Grazie Cossora, che ogni tanto ti ricordi di me, è mi consideri, diverso dal pensiero degli altri uomini…
    Come sto?
    Bella domanda…mi piacerebbe raccontarti cosa sta succedendo, rimarresti o rimarreste, di stucco, sopratutto perché lei è una donna.
    Lascio passare il Natale, che auguro a tutte quante, compreso il padrone di casa, che sia speciale, a prescindere dal momento e da ciò che state vivendo.
    Spero che anche tu stia bene…

  • Ariel, 23 Dicembre 2020 @ 17:44 Rispondi

    @Hara grazie davvero per i tuoi commenti preziosi e cari li percepisco così
    Non confondere il fatto di seguire le emozioni cercando sempre di saperle gestire è una vera luce che purtroppo si impara durante tutta la vita a saperle riconoscere ed esprimere come vere linee guida del ciò che davvero si sente valida onda per se stessi

    Sicuro ognuno è fatto a modo suo ma resta innegabile che uno degli scogli maggiori e senza discriminazioni di genere resta la educazione emotiva e sentimentale che NESSUNO CI INSEGNA ad esempio a scuola dal asilo in poi

    A casa propria dai genitori rarissimo che si preoccupino di questa sfera della propria essenza naturale ,non è certo come a dire colpa di nessuno
    Si tratta semplicemente di avanzare progredire nelle nuove visioni specifiche del come siamo fatti come esseri umani

    Così sicuro la Psicologia ci ha aiutato moltissimo nel tempo insieme alla Neuroscienze a scoprire tanti aspetti dei nostri meccanismi di dinamiche comportamentali
    E tantissimi altri metodi in cui poter essere vivere e scoprire tanto altro che non ancora ha una dimostrazione scientifica ,ma che comunque da sollievo e ecco che unire tutti i puntini da grande nuova scoperta e bellezza per se stessi del potersi lanciare ad esprimersi anche con vera emozione che indica sempre il come si sia e cosa si voglia per se stesse

    Ecco che allora non vedo una netta linea di confine tra emotività e il così detto badare ai fatti
    Perché siamo fatti di una immensa combinazione di colori e sfumature
    E ciò che ciascuno percepisce di se stesso è una minima percentuale di quanto la bellezza del proprio tempo di vita ci da la opportunità di scoprire sempre di più e meglio l’incanto contenuto nella Bellezza unicità del proprio essere se stessi

    Come a dirti cara@Hara anche tu sei piena delle tue stupende emozioni
    E sicuro pure anche a me capita di badare ai fatti

    Ecco che l’INCONTRO tra persone risulta SEMPRE una vera scoperta
    Che assume a volte aspetti anche molto strani o controversi opposti
    Soprattutto qui o nel virtuale comunicare che non chiamerei comunicazione perché per comunicare occorre irrinunciabile il calore del corpo della presenza fisica in quella bella espressione antica

    Dal vivo di persona.

    Continuo sotto

  • Ariel, 23 Dicembre 2020 @ 17:53 Rispondi

    @Hara
    Quindi Cara Hara credo tanto nello scambio di giudizi ecco che già questa parola qui sul Blog ,per farti un esempio,viene giudicata male,
    Ah ah sorrido bonariamente per il bisticcio di parole

    Ecco che addirittura ciascuna nostra parola ,ovviamente anche le mie comprese,” obbediscono” al come si sia vissuta la propria crescita e esperienza di vita complessiva da nascita al presente
    Così spesso scrivere ti giudico sembra un erigersi in cattedre senza diritto a giudicare
    Ma Giudicare significa esprimere la propria opinione qui in base a ciò che ciascuno legge del altro e sicuro ciascuno di noi ha la sua particolare e unica percezione del significato che attribuisce alle parole scritte. Dagli altri

    Non solo le singole parole ma la loro esposizione e andamento della scrittura nello spazio

    Commenti lunghi o medi o corti
    Chi più aperti e cioè capaci di parlare chiaro direttamente esprimersi alla persona che ha scritto oppure cogliere un pensiero per farlo crescere in altre riflessioni per tutte e tutti

    E quindi credo molto nel esprimere di getto ciò che pensò leggendo mi lascio guidare dalle emozioni e raccolgo tutto anche le APPARENTI provocazioni che sonomsoltanto una naturale reazione che secondo me è MOLTO BUONA per se stessi e chi legge qui per caso

  • Ariel, 23 Dicembre 2020 @ 17:59 Rispondi

    @Hara
    Così noto che per tutto il nostro gruppo e stupendo di Donne che non si sono mai toccate nel senso dal vivo di persona comunicare vero
    Qui ogni nostro vero apprendimento nasce e si sviluppa sicuro nella DISCUSSIONE
    Che resta COME UNA

    SCOSSA
    MOSSA
    COMMOSSA

    almeno ho questa impressione relativa ovviamente circoscritta a questo nostro corale scambio di vedute e pensieri e giudizi ottima la Critica che MUOVE AL CAMBIAMENTO nel privato proprio per ciascuno di noi sicuro
    E resta questa anche la bellezza del nostro TERAPEUTICO GRUPPONE di cuori scritti e mandate affanculo pensate in privato
    Ah ah ah rido ma bonariamente perché so benissimo che qui ci sta soltanto che grande Valore di qualunque Donna qui partecipante scrivente e pure chi legge ancora in silenzio

  • Ariel, 23 Dicembre 2020 @ 18:11 Rispondi

    @Hara
    Tutto ciò L ho scritto a te cara @Hara che ancora hai scelto di stare con tuo marito per via dei vostri figli
    Ovviamente sia per te che fosse @Cossora o Un altra nessuno può sapere il vostro vissuto di realtà
    Ma qui ciascuna può giudicare e dovrebbe secondo me farlo molto di più emotivamente e di piiu spesso
    Non tratteniamo ciò che proviamo a leggere i commenti

    Ecco che ad esempio @Cossora se così posso scriverlo in Francese
    J’adore!
    Je l’aime Beaucoup!
    Comprendi cara @Hara quanto la APPARENZA possa ingannare il proprio giudizio che ripeto resta il Benvenuto sempre

    Leggere emotività espressa qui pure dirsi come a dire di tutto se capita e viene è soltanto che un VERO BENE per se stessi e pure per chi spontanea si sente di parteggiare per una idea o per Un altra

    La mia esperienza di relazione tossica vissuta mi porta a riportare anche le mie molteplici esperienze vissute dal vivo di persona con il mio gruppo terapeutico
    Ecco perché spontanea mi viene da insistere su certi argomenti
    Consapevole già dal inizio che sicuro verrò in parte contestata o attaccata o criticata o ignorata o il dito che scorre di solito sulla pagina col dito medio ah ah ah

    Sto ridendo dei guai che ognuno ha i suoi ah ah
    Cara@Hara scoprirai anche tu ciò che “ Le carte ti diranno al presente”
    I Tarocchi ad esempio perché no ,ma quelli raccontati da Maria Giovanna Luini

    Che stasera sicuro seguirò la video diretta un momento di tempo così caro e prezioso apprendimento personale che voglio raccogliere come un fiore
    Nato in mezzo a noi apposta per noi.

    Un caro Annraccione @Hara e
    Buone nuove scoperte!

  • cossora, 23 Dicembre 2020 @ 22:19 Rispondi

    @Love sto bene, si. Diciamo che partendo da quello che succede fuori, passando dalle situazioni di difficoltà di persone vicine cui voglio bene e arrivando a come sto vivendo io.. ho solo da ringraziare, questo Natale veramente non saprei cosa chiedere.
    Anche io vi mando i miei auguri più sinceri e affettuosi!

  • Crocus, 23 Dicembre 2020 @ 22:37 Rispondi

    @elleelle, esatto. La nostra fortuna è essercene liberate nonostante il dolore. Le mogli che chiudono 10 occhi beh è una scelta anche quella! Quindi direi cavoli loro, basta che non rompano gli zebedei a noi, per il resto auguri, tieniti pure il marito che a me fa schifo e non lo rivoglio più. Forza a noi @elleelle! Mi spiace per il tuo mal di schiena :-(.

  • Crocus, 23 Dicembre 2020 @ 22:40 Rispondi

    @Viovio, capisco! Io mio ex verme ha fatto uguale, mi diceva “capisco il dolore, capisco la delusione ma stai esagerando”. Io sto esagerando? Cioè tu giochi a “famiglia si, famiglia no” e quella che esagera sono io? Vai vai bello, vai a trom***** il tuo meraviglioso sacco di patate e magari ti ripigli un pochino. Li mortacci loro! Amica, siamo state fortunate, meglio tardi che mai.

  • cossora, 23 Dicembre 2020 @ 22:49 Rispondi

    “In generale il problema di tante storie di amantato è che alla fine non ci si conosce fino in fondo”
    Verissimo @Crocus. Ci sono frequenze che un po’ per corcostanze che non si verificano e un po’ perchè si seleziona in modo naturale cosa fare (quindi si esclude cosa non fare) si possono riattivare e verificare solo quando si passa alla vita reale. Cambia la pressione delle circostanze sulla vita, cambia il livello. Da amanti si vive a tutto volume un solo livello, per quanto intenso non è ‘niente di davvero serio’. Non può essere serio qualcosa che trova spazio per ultimo. Al di la della valenza emozionale. Ad esempio: se un uomo ha già una moglie, organizzerà le ferie in base alle sue ferie, alla necessità di coprire certi buchi, sceglierà i giorni e la meta e la tipologia di vacanza tenendo in primo piano la sua famiglia come riferimento per decidere. Questa modalità palesa come la vita con l’amante non sia ‘niente di serio’. Vive negli spazi che la vita vera concede perchè inutilizzati, ma come ne ha bisogno, le vengono restituiti.

  • Ele83, 23 Dicembre 2020 @ 22:56 Rispondi

    @elleelle @Ariel @Azzurra @cossora e @Viovio vi ringrazio di cuore per i vostri commenti, mi hanno aiutato tantissimo a riacquistare un po di lucidita’, li rileggero’ tutte le volte che mi sentiro’ vacillare.
    E’ come se per mesi ho avuto (e ancora penso di avere anche se piano piano sta calando) una nebbia nella testa che non mi permettesse di vedere le manipolazioni. C’erano sempre delle valide scuse per lui: la perdita del lavoro a causa del covid, i figli, il fatto che la ex lo doveva riprendere in casa poiche’ lei gli doveva questo aiuto visto che lui aveva speso tutti i suoi soldi per colpa sua…
    Ogni sua azione era sempre giustificata da una scusa (era sempre colpa di qualcosa o qualcuno) e io gli davo il beneficio del dubbio perche’ non avendo figli non posso capire cosa si prova nel separarsi da loro. Allo stesso tempo quando gli dicevo ‘non ti rendi conto che sofferenza mi causi ogni volta che ti tiri indietro?’ lui mi rispondeva ‘guarda che soffro anche io!’. Di questo ho i miei dubbi perche’ secondo me non si rendeva conto della gravita’ delle sue azioni e dei traumi che mi causava di volta in volta.
    Ovviamente poi dopo l’ultima che ha fatto (andare a letto con la ex) non potrei piu’ fidarmi. Troppe volte e’ tornato promettendo di essere sicuro al cento per cento di amarmi e voler stare con me dicendo che ero perfetta per lui, che ero ‘sua’ che non aveva mai avuto una connessione cosi’ con nessun altra donna, che voleva iniziare a cercare casa insieme (io non sono una stupida e sentivo che in quel momento era sincero) solo che poi puntualmente mi deludeva e ogni volta la pugnalata era sempre piu’ grande.
    L’ho bloccato su tutti i fronti ma temo che possa tentare di ripescarmi. Spero non lo faccia e in caso accadesse spero di essere abbastanza forte da non permettrgli nemmeno di proferire parola.
    Ho intenzione come consigliato da @Ariel di fare un percorso terapeutico perche’ credo di avere subito un danno psicologico e in piu’ mi sento debole e vulnerabile (il che non e’ da me).

    Ringrazio tantissimo ancora tutte per l’aiuto e il sostegno! E grazie a te Alessandro per aver creato questo sito, per le dirette e tutto l’aiuto e preziosi consigli che ci offri!

    • alessandro pellizzari, 24 Dicembre 2020 @ 07:30 Rispondi

      Brava, basta assegni in bianco ai truffatori millantatori e auguri di un 2021 libera

  • cossora, 23 Dicembre 2020 @ 23:23 Rispondi

    @Hara ti ringrazio per le belle parole. Si certo io sono romantica e fatta di sogni ma come tu sai non si tirano su i figli solo coi sogni, So quello che voglio e cosa mi serve. Se ho accettato regole del gioco che non erano esempi di correttezza, visto che non sono ne stupida ne dipendente da niente, posso dire, ammettendo con umiltà, che avevo talmente bisogno di tirarmi fuori dal pantano in cui ero scivolata dopo più di 20 anni di matrimonio (bello nel bilancio e non ho mai detto il contrario, ma era al capolinea) che la mia presa sull’amante non ha avuto esitazione: volevo farmi trascinare da lui fuori da tutto e più ‘incoscientemente’ possibile, Mi sono innamorata e il resto della storia lo sapete. Ora dopo tutto il polverone alzato ma ormai depositato.. l’amore è rimasto. Ancora, intatto, consapevole (il tempo è passato e ha rimesso al suo posto anche l’amore) ma contemporaneamente immutato. Per me non è più importante difenderlo o difendermi da accuse più o meno dirette, oppure espresse e mezze ritirate. Io lo vivo e questo va bene a me. Fa bene a me. Lo dimostrano la mia calma e la mia determinazione. Un abbraccio!

  • Stella, 24 Dicembre 2020 @ 08:12 Rispondi

    Ele 83 è un narcisista patologico lo so di per certo ,fanno così perché dalla prima volta che tu lo hai perdonato lui te la farà pagare ,non c’è soluzione con questi uomini sennò l’abbandono totale ,lo so perché la mia collega ha avuto stesa situazione ,stesso comportamento fase iniziale le stelle ,poi cominciano a fare alti e bassi emotivi fino a lasciarti ,poi ritornano perché devono testare il loro livello di manipolazione e se accetti è finita . Scappa più che puoi e non cercarlo più ,non accettare appuntamenti.Fidati non c’è soluzione ,sono uomini che per risolvere il loro problema devono andare da specialisti ,ma intanto mietono vittime …buona fortuna .un bacio.

  • Crocus, 24 Dicembre 2020 @ 08:51 Rispondi

    @Cossora, verissimo ciò che dici, con l’unica differenza, come giustamente hai detto tu, l’uomo sceglierà in base a ciò che vuole la moglie, mentre noi donne che ci innamoriamo del nostro amante mettiamo lui al primo posto, in tutto e per tutto. Cioè per me è andata così. Tant’è che io con mio marito non sono andata in vacanza dopo la scoperta del tradimento, loro invece si sono fatti diverse vacanze e sono andati sempre dove diceva lei. Però per tornare al nocciolo del discorso si, confermo, si vive un solo livello da amanti, purtroppo.

  • Hara, 24 Dicembre 2020 @ 18:02 Rispondi

    Auguri a tutti di tanta salute e un nuovo anno pieno d’amore

  • Cossora, 25 Dicembre 2020 @ 14:42 Rispondi

    Ciao e buon Natale @cro.
    Non sei andata in vacanza con tuo marito dopo la (sua) scoperta del tradimento.
    Ok. Non lo avesse scoperto?
    Tu avresti preso decisioni in base alle necessità e disponibilità di tuo marito, non del tuo amante.
    L’amore è amore. Ma se sei sposata è condizionato.
    Io l’ho capito e lo accetto, sul serio, sono intimamente consapevole che voi donne e uomini siate innamorati davvero ma che avere un matrimonio/mutuo/figli da gestire (quindi chiudere o mantenere) sia difficile, richieda tempo.
    Io ci ho messo un anno.
    Non credo all’effetto sorpresa con separazione già firmata.
    Credo a un più modesto e sincero ‘se tu ci sei, io risolverò tutto’.
    Cé chi vuole che uno si separi per se stesso, a me va benissimo che si separi perché in casa poteva sopravvivere, ma senza di me no.

  • Love, 25 Dicembre 2020 @ 15:40 Rispondi

    Nemmeno il giorno di Natale…
    Ho trovato nella cassetta postale una sua lettera, sarebbe davvero bello farvela leggere.
    Da un lato, mi ha fatto sentire importante, dall’altro tanta amarezza, secondo me, era indecisa, tra un augurio di Natale, ed una lettera d’amore.
    Sono perfettamente sicuro, che non è un uomo, ma ragiona e fa, esattamente come alcuni dei vostri ex.

    • alessandro pellizzari, 25 Dicembre 2020 @ 16:00 Rispondi

      Va bloccata

  • Oldplum, 25 Dicembre 2020 @ 17:09 Rispondi

    @Cossy, non prendertela, davvero . Ti prego. Non prendetela ma ” in casa poteva sopravvivere , senza di me no” mi pare una frase da Harmony o Liala. Con tutto il rispetto per i fantastici libri citati, compagni di lettura sulla spiaggia.
    Dai, su, davvero?
    Credi in quello che dici?
    Tu senza di lui attualmente che fai? Vivi o sopravvivi?
    Non sono cinica né voglio dar polemica. Ma ste cose dopo i 20 anni un se pole.

  • Ariel, 25 Dicembre 2020 @ 17:23 Rispondi

    Ma certo @Love cosa aspetti ANCORA A BLOCCARLA????

    Scusami ,ma sai come si chiama il tuo comportamento?
    DIPENDENZA AFFETTIVA

    Ripeto non ne hai consapevolezza dentro a se stessi si crede di continuare a INCAPONIRSI a dirsi ma io la amo ,ma io se lei c’è va bene lo stesso

    Ma ragazzo SVEGLIATIIII!
    Ora MENO MALE CHE TE LO SCRIVE @CaroAlessandro che è un vero Uomo e UOMOTESORO

    Okkei a me non viene in tasca nulla se tu continui a stare immobile senza bloccarla senza fare un percorso di sostegno terapeuta durante il Cds che stai facendo ma FASULLO DAL MOMENTO CHE ANCORA NON LA HAI BLOCCATA

    Fa come vuoi ovviamente,ma
    Ascoltalo @CaroAlessandro

    Almeno provaci una BUONA VOLTA!!!

    E tanti cari auguri di NUOVA STRADA per amare te stesso e smetterla di non farci nulla!!!!!

    Coraggio forza @Love muoviti e svegliati!!!!

    Un caro abbraccio ,ammesso che tu lo voglia pure da me che ti scrivo diretta senza ma e senza se!!!!

  • Love, 25 Dicembre 2020 @ 17:44 Rispondi

    Alessandro…è bloccata dovunque.

  • Crocus, 25 Dicembre 2020 @ 18:13 Rispondi

    Ciao @Cossy grazie mille, buon Natale anche a te! Rispondo alla tua domanda, io poco prima che venisse scoperto il tradimento stavo per dire a mio marito che non lo amavo più, ero a 6 mesi di relazione con l’altro e già vedevo che in casa ero un’altra persona (a differenza del mio ex cialtrone), quindi in realtà credo che non sarei arrivata ad andare in vacanza a prescindere dalla scoperta. Poi su tutto il resto sono d’accordo con te, che sia difficile intendo eppure io quando stavamo insieme e lo amavo così follemente ero prontissima senza un minimo di paura (però con dei gran sensi di colpa) a creare la mia nuova vita insieme a lui. Poi è andata come è andata quindi la storia ha preso una piega inaspettata. Però per me l’Amore può tutto. Se è condiviso naturalmente. Se è a senso unico, parliamo del nulla purtroppo. “Se tu ci sei io risolverò tutto” è una dichiarazione d’amore praticamente. Bellissima.

  • Cossora, 25 Dicembre 2020 @ 18:19 Rispondi

    @Love ciso e auguri..se e come vada bloccata non saprei però devi uscire presto dalla normale fase del sostenuto. Vado diretta con te perché sai che siamo vicini e perché ci son passata anche io dal non considerarlo rigidamente ma in fondo sentire un lieve piacere in certi gesti disperato-romantici.
    Fanno breccia ma non costano. Investono la stessa cifra ma in cose diverse.
    Finché non fa cose che le fanno rischiare seriamente il suo status, non è nulla.
    Tieni duro e vai avanti davvero. Il prossimo step dovrebbe essere darti l’ok per conoscere qualcuno di potenzialmente papabile per una relazione. Non fare passi indietro, mai!

  • Nina, 25 Dicembre 2020 @ 19:10 Rispondi

    @ele83 se hai letto la mia storia vedi che il mio ex é molto simile al tuo.. soprattutto x le uscite i rientri il tono sempre drammatico, sembrava una telenovela e i continui colpi di scena non mi permettevano di essere lucida. Mi sono salvata x il rotto della cuffia, con molti danni di varia natura ma ne sono uscita. Quello che mi fa impressione é che ultima volta che ci siamo visti abbiamo litigato perché a letto lui messaggiava quella che poi è diventata sua moglie. Qualcosa dentro di me ha visto scritto PERICOLO DI MORTE e ho troncato lì, non x la tipa (non sospettavo assolutamente nulla ai tempi) ma col senno di poi..meno male, stavo x cambiare lavoro e trasferirmi, avrei fatto un casino senza senso e oggi lavorerei dove lui vive con lei!! Come dice @elleelle e come mi ha sempre detto la mia psi, attente, attentissime a chi vive nel dramma. Le coincidenze non esistono. Esistono catene causali che non sempre sono trasparenti ma che col senno di poi…erano chiarissime. Un augurio di tanto coraggio e lucidità!

  • Viovio, 25 Dicembre 2020 @ 20:13 Rispondi

    @Love, io ricevetti una lettera anonima sul posto di lavoro(meno male sono io a smistare la posta), era un tripudio di ti amo, non ce la faccio senza di te, sono un coglione, ti prego sbloccami ma di proposte e fatti concreti nemmeno l’ombra, dal momento fossi stata chiarissima a riguardo. Dopo quell’episodio interruppe due volte il mio cds con le stesse stronzate, ma fatti ZERO. Che dirti, evidentemente anche noi donne siamo fatte della stessa pasta, vogliamo la botte piena e la moglie ubriaca: bloccala è l’unica soluzione per depurarti e spingerla a fare una scelta.
    Cerca di passare una bella serata, nonostante la lettera spero tu possa terminare il Natale circondato da persone che ti vogliono bene sul serio!
    Un abbraccio caro @Love

  • Cossora, 25 Dicembre 2020 @ 22:51 Rispondi

    Si @cro è una dichiarazione d’amore.
    Bellissima. Buon Natale tesoro. Già da come rispondi ai messaggi cogliendoli come occasioni e non come affronti si vede che sei sopra di parecchi gradini! Grande amica!!
    Cose belle arrivano!!

  • elleelle, 25 Dicembre 2020 @ 23:03 Rispondi

    @Nina
    Mi conforta che la tua psicologa la pensi così.
    Credo che alla fine una relazione d’amore debba essere vista come una qualsiasi amicizia.
    Accetteremmo un’amicizia fatta di drammi e squilibrio? Se una nostra amica ci maltrattasse, ci prendesse e ci mollasse, ci facesse soffrire senza motivo, ci terremmo a tenerla vicino a noi?
    Io credo proprio di no e da chi ci dovrebbe amare siamo autorizzate ad aspettarci ancora più rispetto.
    A volte mi sembra di essere un po’ troppo esigente ma credo davvero che se un adulto non riesce ad evolvere e migliorare, vuol dire che ha poco da fare. C’è sempre un modo corretto e dignitoso per fare le cose, se una persona non ci riesce mai e ripete gli stessi errori, vuol dire che non può cambiare perché non vuole e non ne ha gli strumenti interiori.

  • Crocus, 26 Dicembre 2020 @ 08:43 Rispondi

    @Cossy, oh, che bel regalo di Natale questo tuo commento. Grazie di cuore ❤️. Un abbraccio!

  • Ele83, 26 Dicembre 2020 @ 12:37 Rispondi

    @Sara @Nina
    Grazie mille per i vostri commenti. In questi giorni soffro, poteva risparmiarsi la sua squallida confessione e dirmi che ci aveva ripensato, avrebbe fatto piu’ bella figura ma no ha voluto dirmi di aver fatto sesso con la ex. Una cattiveria gratuita per fare prendere a me la decisione di troncare perche’ lui non ha gli attributi per farlo. L’eterno indeciso.
    Non mi capacito di come questi elementi possano spergiurare amore e poi pugnalarti alle spalle in questo modo. Mi chiedo chi sia veramente. Da una parte un ragazzo intelligente, sensibile, dolce, romantico, dall’atra un mostro che gioca coi sentimenti delle persone. Un opportunista.
    Io sono una persona che da’ molto peso alle parole e MAI mi sognerei di prendere in giro una persona, di dichiarare amore, chiedere di andare a vivere insieme per poi tirarmi indietro dopo pochi giorni. Troppe volte lo ha fatto. Il problema e’ che sanno bene come confonderci, come prenderci.. posso capire che la separazione e’ un momento molto delicato per un uomo e che a fare il passo ci vuole molto coraggio specialmente come nel mio caso quando ci sono figli di mezzo (molti uomini si adagiano all’ infinito nelle situazioni, siamo noi donne di solito a prendere decisioni piu’ drastiche). Che se ne stia con lei, alla fine meritano di stare con donne del loro calibro e vivere una vita all’insegna della falsa felicita’. I nodi verranno al pettine, il karma gli presentera’ il suo conto e sara’ molto salato perche’ la crisi c’era ancora prima di conoscermi…
    Io vado avanti a testa alta, la sola colpa che mi do’ e’ di averlo creduto in tutti i suoi ritorni e avergli dato il beneficio del dubbio per via dei figli, non avrei dovuto ri-accoglierlo senza delle prove concrete, un piano ben preciso, i cosiddetti compiti a casa.
    Spero di dimenticare questa brutta storia al piu’ presto..

    • alessandro pellizzari, 26 Dicembre 2020 @ 12:49 Rispondi

      Lui non ti ama

  • Ele83, 26 Dicembre 2020 @ 12:40 Rispondi

    Scusate volevo dire @Stella… grazie infinite per il tuo commento, mi ha dato tanta forza..

  • Oldplum, 26 Dicembre 2020 @ 13:57 Rispondi

    @ele83
    Non posso dar giudizi.
    Avresti preferito non te lo dicesse e continuasse la cosa con te, tacendotelo?
    Boh.

  • Ele83, 26 Dicembre 2020 @ 19:56 Rispondi

    @oldplum no assolutamnte ma poteva dire semplicemente che non mi amava o che voleva riprovarci con lei, mi sarei fatta da parte senza esitare perche’ gliel’ho ribadito piu’ volte. Non sono una che si impone ne tantomeno sto a pregare nessuno.
    Ma dire che era ubriaco, che non sapeva cosa stava pensando e ci e’ andato a letto e che ora non sapeva dove andare… e sino a due giorni prima era disperato dicendo che voleva andare via, che era infelice che assolutamente non sarebbe mai tornato con lei.. patetico. Comunque Alessandro ha ragione, lui non mi ama. Non ama ne’ me ne’ l’altra.. solo se stesso.

  • Oldplum, 26 Dicembre 2020 @ 21:17 Rispondi

    Ma veramente non ti ha detto che voleva riprovarci con lei. Ti ha detto che era ubriaco e ci ha fatto sesso.
    Comunque è un coglione, non un genio del crimine. No.

  • Ele83, 27 Dicembre 2020 @ 11:20 Rispondi

    @oldplum Vero, ma come una persona può dichiarare amore, dirmi che non riusciva a dimenticarmi che ci aveva pensato bene, che li era infelice, che con lei era finita da tempo, chiedermi di cercare casa insieme e due giorni dopo tradirmi in questo modo? L’alcohol non è una scusante per me. Se non provo assolutamente nulla per una persona non ci vado a letto ubriaca o meno.
    Negli ultimi tre mesi non ha fatto altro che fare errori su errori, ogni volta mi ripescava e io stupida che lo giustificavo per i figli ma ogni volta me ne faceva sempre di peggio. Per me il rispetto reciproco è alla base di una relazione sana. Lui ha giocato con i miei sentimenti. Non mi posso più fidare. Spero che stia alla larga e non mi cerchi più. Una delusione di uomo, se uomo si può definire. Comunque grazie per i commenti sono grata di aver trovato questo sito e tutte voi. Siete di grande aiuto e sostegno.

  • cossora, 27 Dicembre 2020 @ 14:16 Rispondi

    Io invece dell’uomo sciacallo mi sa che avevo l’amica sciacalla. Non mi capacito di cosa mi ha scritto il giorno di Natale. Dopo tre mesi di assoluto (e per me anche rispettoso, in qualche modo pudico) silenzio in cui entrambe avremmo potuto avere difficoltà o addirittura perdite importanti.. è ricomparsa a gamba tesa, offendendomi.
    Anche in questo caso, il cds ha rivelato le sue vere intenzioni e sentimenti. Ho ringraziato e fatto gli auguri.
    Per me è definitivamente chiusa.

  • Viovio, 27 Dicembre 2020 @ 14:53 Rispondi

    @Ele la tua storia è relativamente fresca, scappa il più lontano possibile da un essere del genere.
    Hai letto la storia di tante altre qui, di come certe situazioni tossiche possano logorare e rovinare la vita. Scappa @Ele , fidati!
    Un abbraccio

  • Crocus, 27 Dicembre 2020 @ 15:02 Rispondi

    @Ele83 la maggioranza purtroppo gioca con i nostri sentimenti. E comunque almeno il tuo ha ammesso di aver fatto sesso con la ex, pensa che nel mio caso lui se la scopava e a me diceva che in casa le cose andavano malissimo tra loro, litigavano sempre ecc ecc. È grazie ad Alessandro e al suo blog che ho capito che mi ha sempre raccontato menzogne. Sono dei vermi, disumani. Fatti forza @Ele83. Un abbraccio.

  • Crocus, 27 Dicembre 2020 @ 18:10 Rispondi

    @Cossy, si è vero, esistono anche le amiche sciacalle. Ma poi comparire così dopo 3 mesi di silenzio? La gente è davvero senza vergogna. Mi dispiace, ma sono contenta perché hai visto la sua vera faccia quindi, una persona negativa in meno nella tua vita. Vedila così :-).

  • Ele83, 29 Dicembre 2020 @ 11:54 Rispondi

    @Crocus @Viovio grazie infinite per l’incoraggiamento.
    Sono a quasi 2 settimane di CDS (questo e’ il terzo e primo con blocco totale). Ci sono giorni in cui mi sento vacillare poiche’ provo nostalgia e tanta malinconia ma poi la ragione mi riporta coi piedi per terra. La strada e’ lunga devo tenere duro.. Non mi innamoravo cosi’ intensamente da anni. Vi abbraccio!

  • cossora, 29 Dicembre 2020 @ 16:12 Rispondi

    @Oldplum si. Scrivo e sottoscrivo.
    Se per te non si può, se per te è Harmony.. va bene, rispetto la tua opinione.
    E comunque ero così a 15, a 20, a 30 e lo sono a 45.
    Fattene una ragione. Se hai bisogno di giudicarmi me la faccio anche io.
    Nessunissimo problema finchè non si offende, te lo garantisco!

  • Oldplum, 29 Dicembre 2020 @ 20:23 Rispondi

    Ma @cossy, porca vacca. Mi ha fatto sorridere la tua frase perché sembra uscita da un libro romantico.
    Non era per offenderti. Scusami!
    Daje, a volte sei buffa quando dici cose sdolcinate . Poi ti arrabbi come una iena e mi fai paura <3
    Adesso capisco perché gli uomini ti amano.

  • Viovio, 29 Dicembre 2020 @ 22:14 Rispondi

    @Ele83 ti abbraccio anche io 🙂
    Le prime settimane di cds totale sono le più dure(almeno per me è stato così), però con il passare dei giorni inizierai a distrarti e a vedere la situazione con occhi diversi, questo blog mi ha aiutato tantissimo a capire e soprattutto a non mollare. Resisti e stagli lontano, non merita nulla quell’uomo.

  • cossora, 30 Dicembre 2020 @ 12:03 Rispondi

    @Old per me siete strane invece tutte voi che, sgrassati i problemi pratici, amate ma con una certa misura, modalità e ritegno. E cercate pure di vendermela.
    Sono certa che l’amore invada la vita di energia (e la annulli quando non è corrisposto) a qualsiasi età nello stesso modo.
    Per tutti.
    L’unica circostanza in cui si tenta di contenere un sentimento è quando si ha paura degli effetti.

  • Oldplum, 30 Dicembre 2020 @ 21:30 Rispondi

    Ma sinceramente no. Io amo in modo completo. Non grasso, non tolgo, non metto. Viene così. Godo dell’istante senza per forza volerlo replicare all’infinito. Ed è bellissimo.

  • Viovio, 30 Dicembre 2020 @ 23:04 Rispondi

    @Cossora approvo in pieno il tuo commento (Old non me ne volere), ma l’amore ti rivolta come un calzino a qualsiasi età ed in qualsiasi situazione:plurisposato con figli tuoi ed acquisiti. Potrai risultare uno scellerato, sbagliare e schiantarti contro ad un muro a 300km orari ma se è corrisposto, tutto è possibile ed il resto si aggiusta.
    Non si tratta di costruire la felicità sull’infelicita’ altrui, perché se si arriva a tradire la relazione è al capolinea e abbiamo tutti il diritto di rifarci una vita quando sopravviviamo alle convenienze che ci vengono imposte, specialmente se si è totalmente ignari del tradimento ricevuto.

  • elleelle, 31 Dicembre 2020 @ 00:19 Rispondi

    @Ele83
    Che il tuo ex sia un coglione non ci piove.
    Sai qual è la tua fortuna? Che sei in Inghilterra, dove c’è abbondanza di gente in gamba con i controcoglioni. Usa questo a tuo vantaggio, anche se è un momento ingrato per le relazioni sociali.
    Non accontentarti del primo pirla che è capitato sul tuo cammino e vai determinata verso chi ha carattere e serietà.
    Qua in Italia la dimensione è quella del paesello, se va bene l’uomo medio si è spostato di qualche km dalle gonne della mamma, si ritiene un dio in terra e anche quando fa il brillante, non è di certo un uomo che si possa definire “liberato” da certe catene mentali.
    Lì invece puoi trovare chi se la cava da quando era giovane, sta in piedi con le proprie gambe, sa dove vuole andare e come fare per arrivarci. Gente di mondo, di vedute aperte, abituata a lavorare duro e a non farsi troppi sconti.
    Io ti auguro di trovare proprio una persona così.

  • Ariel, 31 Dicembre 2020 @ 00:53 Rispondi

    A volte per la paura ci si sottomette
    Esattamente il contrario del contenere il sentimento

    La paura del abbandono e del rifiuto
    Fa dire lo amo ad oltranza

    Scusate ,stavo passando dal salotto per cambiare stanza
    E ho scritto sul muro queste frasi

  • Ariel, 31 Dicembre 2020 @ 01:19 Rispondi

    Ma amore a volte nelle relazioni di amantato e pure nel matrimonio
    Si possono creare situazioni di relazioni con dipendenza affettiva
    Relazioni malate

    In questi casi non si può parlare più di Amore
    La energia che una dipendenza affettiva muove pur di non smettere di stare con il proprio “ carnefice “ è ENORME
    Più forte di tutto

    Esattamente come un drogato che NON RESISTE ALLA DOSE
    La crisi di astinenza mette il richiamo della parola Amore corrisposto pur se non sta affatto concretamente in azioni corrisposto ,ma esattamente al contrario lui fa il cialtrone e nonostante ciò si sta a dire lo amo
    Qualcosa non funziona n la propria autostima che lui ha minato con manipolazione negativa di cui non ci si accorge affatto

    Non sempre è Amore corrisposto
    dipende dal equilibrio del do a te ciò che tu dai a me
    E in queste relazioni di amantato soprattutto sono la MAGGIORANZA UN FALLIMENTO DOVUTO al CIALTRONZO.

  • Crocus, 31 Dicembre 2020 @ 08:25 Rispondi

    @Cossora, la vedo è esattamente come te. Per me l’amore è totalizzante sotto tutti i punti di vista, e se è corrisposto è energia pura e si può affrontare tutto. TUTTO. Voglio un amore così, e prima o poi lo troverò.

  • elleelle, 31 Dicembre 2020 @ 09:30 Rispondi

    @Viovio, tu scrivi
    “Non si tratta di costruire la felicità sull’infelicita’ altrui, perché se si arriva a tradire la relazione è al capolinea e abbiamo tutti il diritto di rifarci una vita”
    Erano le stesse parole che avevo detto al mio ex. Se ami e sei ricambiato, questo amore ti dà la forza per prendere decisioni difficili e da questo amore viene la tua nuova felicità.
    Troppi uomini invece preferiscono la parvenza di felicità che deriva dal tenere i piedi in due scarpe, dal non prendere una decisione, dal mentire a destra e sinistra. Questo gli dà anche la ghiotta occasione di fare le vittime, che è una parte essenziale del loro gioco.
    Sono esseri che amano il compromesso perché gli permette di fare poco sforzo. Una bugia alla moglie o all’amante è gratis, apri la bocca ed è subito detta, spesso senza neanche collegare il cervello.
    Una vita nuova invece comporta sacrifici e rischi, troppo lavoro e poi sicuramente risulterai sgradevole a qualcuno e questo è inammissibile perché hanno passato una vita a nascondere chi sono davvero e hanno bisogno dell’approvazione degli altri.
    Ma a questo punto come fa ad amare una donna chi ama solo se stesso??

  • Ariel, 31 Dicembre 2020 @ 09:51 Rispondi

    Buongiorno Blog,

    E che sia per tutti il 2021 un anno in piena SALUTE ,Covid sconfitto,dal vaccino,
    E SERENITÁ e PACE nel mondo intero.

  • Viovio, 31 Dicembre 2020 @ 10:43 Rispondi

    @Ariel buon anno anche a te!!

  • Viovio, 31 Dicembre 2020 @ 10:49 Rispondi

    @Elleelle hai appena descritto perfettamente il mio ex!
    Come stai? Spero che le tue condizioni di salute stiano migliorando. Un abbraccio

  • Crocus, 31 Dicembre 2020 @ 11:01 Rispondi

    @elleelle @viovio la descrizione perfetta anche del mio! Bugie di qui, bugie di lì, tanto chissene frega eh?! Che stronzi!
    Giusto @elleelle, come stai? Miglioramenti per quanto riguarda il tuo mal di schiena?

  • Azzurra, 31 Dicembre 2020 @ 11:26 Rispondi

    Carissime @Viovio, @Crocus @Ellelle è proprio di questo che si parla : bugie per il loro tornaconto! Dire bugie ad oltranza e senza ritegno cosa è se non manipolazione?? @Ariel io ti leggo sempre fino all’ultima riga, ognuno in questo blog legge cio’ che piu si è avvicinato al proprio vissuto e leggerti mi ha aiutata tantissimo credimi perché io quando sono approdata qui sapevo in che mare di merda ero finita e avevo solo bisogno non di essere compatita ma di essere accompagnata nel punto preciso dove mi trovo adesso perché da sola non ce l’avrei fatta! Grazie a te, grazie a tutte le amiche del blog che anche solo con parole di conforto e dolcezza mi hanno sostenuta nei momenti più difficili. E grazie ad @Alessandro per i suoi consigli e per averci concesso questo prezioso spazio. Io sono pronta ad affrontare questo nuovo anno perché nuova e diversa sono io! Buon anno a tutti voi! ❤️

  • elleelle, 31 Dicembre 2020 @ 11:57 Rispondi

    @Viovio, crocus
    Purtroppo va malissimo, dolore continuo e niente che funziona. Un pessimo periodo festivo 😀

  • elleelle, 31 Dicembre 2020 @ 11:58 Rispondi

    @ragazze, Alessandro,
    Tantissimi auguri di buon anno, ci meritiamo un 2021 migliore 🙂

  • elleelle, 31 Dicembre 2020 @ 12:31 Rispondi

    @Ariel,
    Mi unisco ad @azzurra, se non fosse stato per quello che scrivi tu e per il commento di un conoscente, non avrei capito che avevo avuto a che fare con un narcisista.
    È stata una svolta per me e i primi tempi ho lavorato tanto per combattere la manipolazione che veniva dalla mia mente. Mi dovevo dire ogni giorno che quello che provavo era una finzione del mio cervello, che stava vivendo una tempesta chimica e “voleva la sua dose”.
    È così, è un percorso di disintossicazione e sono certa che @azzurra abbia vissuto le stesse sensazioni.
    Nel momento in cui capisci che alcune cose sono “artificiali”, le puoi razionalizzare. Non è facile ma secondo me è utilissimo che tutte ne siano consapevoli.
    Mi manca davvero, lo amo davvero? No tesoro, è stato un gioco al massacro mentale, fatto di tira e molla che hanno condizionato le tue reazioni e tu ti sei trovata senza punti fissi, a dipendere da due giorni di affetto seguiti da tre di indifferenza, incertezza e freddezza.
    Sapere che in queste persone non ci sono né amore né felicità è una scoperta che ti libera dalla loro presenza malsana.

  • Ariel, 31 Dicembre 2020 @ 14:45 Rispondi

    @Azzurra
    Grazie a te per esserci qui insieme
    La Unione fa la forza

    La forza della discussione Libera!!!
    Si lo so e lo capisco alcune hanno bisogno del loro tempo e della esperienza personale per arrivare alla propria consapevolezza e libertà vera quella interiore!

    Ma mi chiedo cosa ci sia di più utile e bello poter ROMPERE LE RIGHE E LE PAROLE

    Rompere il “ ME LA RACCONTO” che SEMPRE SI STA DAVVERO IN BUONA FEDE e ognuna si porta appresso EREDITÀ PER NULLA FACILI a distinguere gli esempi avuti nella crescita in famiglia nei rapporti con i genitori e le storie famigliari

    Ecco che infatti mi dico mi lascio andare a ciò che mi viene da scrivere perché riconosco da lontano la vera manipolazione negativa la dinamica le terapie fatte gli incontri vissuti di persona in mezzo a tante Care Donne ferite senza nessuna vergogna o pietà da uomini cialtronzi e punto che come si evince da nostri racconti non sono con la faccia del lupo ma al contrario i bravi ragazzi che mai hanno parlato male della moglie ,ma che hanno avuto comunque comportamenti inaccettabili che noi tutte ci siamo piegate sottomesse a comportamenti inaccettabili se solo non fossimo ste risvegliate le dipende affettive indotte apposta da uomini senza scrupoli o empatia alcuna

    So benissimo che ovviamente ognuna si può riconoscere ed attaccarsi meglio a storia che le sembra simile
    ,ma a volte occorre lo scontro delle idee occorre una SVEGLIATA proprio da chi sta così lontano da esperienze e situazione di vita molto diverse

    Grazie Cara @Azzurra e che sia davvero un anno nuovo e buono per tutte e tutti noi
    Rinascere !!!❤️

  • cossora, 31 Dicembre 2020 @ 14:57 Rispondi

    Piccola @Cro non lo troverai, sarà l’amore stesso a unirvi, tu e chissà chi!
    Quindi indosa il tuo bel sorriso e vai verso la vita!
    Io faccio gli auguri a tutte.
    Questo 2020 dal punto di vista personale è stato una bomba H, dai primi giorni a questi ultimi.
    Lo chiudo con immensa gartitudine, per ciò che mi è stato evitato e per ciò che mi è stato donato.
    Lo chiudo con immenso amore, che per me è la più alta forma di intelligenza, l’intelligenza del cuore!
    Auguri auguri auguri!

  • Ele83, 31 Dicembre 2020 @ 14:59 Rispondi

    @elleelle grazie dell’augurio cara! Spero che tutto questo amore dato alla persona sbagliata ci ritorni indietro in qualche modo. Meritiamo di essere amate e rispettate. Meritiamo di essere la scelta numero 1 e non la seconda scelta di nessuno. Ne’ tantomeno di essere qualcuno da accantonare e riprendere a piacimento.

  • Oldplum, 31 Dicembre 2020 @ 16:27 Rispondi

    @ele83, meglio essere l’unica scelta che la prima o la seconda

  • Crocus, 31 Dicembre 2020 @ 17:41 Rispondi

    @Cossora ❤️! Ho promesso a me stessa che non permetterò mai più a nessuno di togliermi il sorriso! Mai! E stasera brinderò alla vita e all’amore! Un bacione

  • Ariel, 31 Dicembre 2020 @ 21:18 Rispondi

    @Elleelle grazie anche a te ognuna di noi qui è preziosissimo frammento del nostro più bel mosaico antico che ogni Donna si porta appresso secoli di Storie di prevaricazioni manipolazioni e dipendenze
    E soltanto unite possiamo dare una vera svolta non solo individualmente ognuno nel proprio privato ,ma questa Belkezza di questo nostro Gruppo Blog resta pubblica traccia storica visibile di quanta forza esista nelle Donne di quanta voglia ci sia proprio attraverso le esperienze dolorose di stare unite
    Lottare esprimersi sempre più libere e fiduciose una né l’altra

    Ecco che questo sicuro allevia pure il mal di schiena
    E perché no farsi pure due risate sane che non guastano ma anzi guardarsi con umorismo sarcasmo pure fa spazio alle energie positive
    Ridere dei guai e poter scrivere qui. Più volte

    Ecchecazzo,
    Significa molto
    @caroAlessandro grazie per lasciarci sbraitare ah ah ah

    E quindi @elleelle forza che spero con te per la tua ripresa pure della salute mal di schiena!!!
    Un caro abbraccione delicato !❤️

  • Ariel, 1 Gennaio 2021 @ 17:15 Rispondi

    @Hara grazie davvero e anche a te che il Nuovo Anno sia una Scoperta positiva per te stessa Continua !
    Buon Anno !
    Un Abbraccione!

  • cossora, 1 Gennaio 2021 @ 22:46 Rispondi

    Quanta verità @oldplum. Quando si ama, si ama una sola persona quindi si ha una unica scelta. Vero!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.