Molti amori nascono sul posto di lavoro: tutto bene finché non finiscono. Soprattutto se finiscono male, come spesso succede agli amanti

Ma esiste un modo di gestire anche le situazioni apparentemente più difficili, senza doversi trasferire o rinunciare al prezioso posto di lavoro

Come? Lo illustro in questa diretta, dopo avere analizzato questi tipi di storie e le possibili soluzioni in generale. Ovvio che in casi particolari potrebbe esserci bisogno di avere un parere personale e un abito tagliato su misura. Chi avesse necessità in questo senso mi contatti alla mail anpellizzari@icloud.com

Ma ecco il video da rivedere: buona visione

Condividi:

75Commenti

  • Susy, 9 Maggio 2021 @ 16:38 Rispondi

    Lui ha fatto orbiting per potermi dire che l ho offeso con i miei ultimi messaggi ( gli avevo detto ,in risposta a frasi eccessivamente sdolcinate e fuori luogo, di non prendermi per il sedere) e per potermi dire davanti ad un caffè che sono pesante e che è lui.che chiude la storia. Niente caffè gli.ho.detto. Dopo un paio di ore era davanti al mio ufficio. Mi ha detto di nuovo che l’avevo offeso e puntandomi l ‘indice contro ha detto.che io sono l ‘Unica Femmina(!?)dalla quale ha avuto tanto e se n’è andato via con un attacco.di magone.

  • Ariel, 28 Aprile 2021 @ 22:45 Rispondi

    @CaroAlessandro
    “ due cuori una capanna e la moglie che aspetta in villa”

    Ah ah ah mortaaaa!
    Questa frase è da morir dal ridere per quanto sia una verità assoluta!!!
    Ah ah ah

    Povere Donne tutte mi viene da dire
    Amanti innamorate disposte a stare sotto i ponti
    E la moglie incazzata che aspetta in villa il suo Cialtrone lato A ( come un disco rotto) aspetta di buttar la pasta ah ah ah
    A sia preferita ah ah ah

    Rido per non piangere ,
    Si poi la povera Amante è il lato B del disco CIALTRONZO ah ah ah
    Quella portata a stare ovunque sotto i ponti e pre na pizza e camminare che loro i Cialtronzi non hanno mica tempo da perdere
    Altrimenti si scuoce la pasta in villa

    Ah ah ah

    Momento di humor che aiuta a vedere meglio la realtà di queste dinamiche negative per entrambe le donne siano le mogli o le amanti meglio mandarli tutti a fan ….un giretto
    Ah ah

    • alessandro pellizzari, 29 Aprile 2021 @ 08:42 Rispondi

      cin cin Ariel!

  • Susy, 28 Aprile 2021 @ 18:51 Rispondi

    @Crocus Dispersa grazie, leggervi mi dà sollievo . Sì, ci vorrà del tempo e temo che le vacanze estive non siano sufficienti ad allontanarlo. Non so nulla di come sono finite le sue storie precedenti, tutto quello che mi ha raccontato in questi anni cambiava in continuazione , date, situazioni …e quando glielo facevo notare , lui rimaneva sul vago: non ricordava, diceva di essere un confusionario. Ho idea che le sue versioni cambiassero per timore di sembrare lo stro…..che è , altro che smemorato. Manca di empatia quando si tratta di non far soffrire una persona, ma è ben conscio di che cosa dire o non dire per non perdere la preda e faccia. La sua pulzella però si è fatta matrona e prima o poi una legnata sui denti se la prende, anche se ho il sospetto che ne abbia già prese…. 😀
    Grazie ancora. :***

  • Susy, 28 Aprile 2021 @ 17:32 Rispondi

    @Cossora , si sempre muta solo un ciao o un buongiorno, quando proprio non posso farne a meno. Ovviamente lo evito come la peste, ma non sempre è possibile. Ieri e oggi ci sono riuscita, spero anche domani.

  • cossora, 28 Aprile 2021 @ 11:27 Rispondi

    @Susy ma il tuo è cds solo ‘telefonico’ mi par di capire.
    Lavoro, torna, va ritrona viene al parco.
    Tu sempre muta?
    Che strazio, mi spiace.

  • elleelle, 28 Aprile 2021 @ 09:02 Rispondi

    @Cossora
    Forse e’ qualcosa che comunichiamo noi come persone che fa prendere certi atteggiamenti.
    Hai scritto “Urgenza+bella donna=me la devo assicurare a tutti i costi”. Per me e’ l’esatto contrario, nel senso che con me di solito fanno il discorso “Urgenza+bella donna=scappo piu’ veloce della luce”.
    Ad esempio, per come ti descrivi a volte, forse piu’ che “Me la devo assicurare a tutti i costi” (non perche’ tu non valga la pena, eh!) e’ un “Non la posso perdere perche’ lei ha pazienza e io posso tirare la corda”.
    Con me il messaggio e’ sempre molto chiaro, non c’e’ nemmeno bisogno di dirlo: “Amico, tu la corda con me non la tiri perche’ io di pazienza non ne ho”, quindi scappano, visto che ci sono milioni di donne piu’ accomodanti di me.
    Ti faccio un esempio: a causa del mio ex si e’ interrotta un’amicizia con un amico comune che conoscevo da quando avevo 14 anni, era il mio migliore amico di gioventu’. E’ quasi un anno ormai, non l’ho mai cercato ne’ mai lo cerchero’ perche’ io gli ho chiesto scusa, lui no e quindi sta a lui fare il primo passo. Se non lo fara’ mai, pazienza, moriremo senza esserci mai piu’ parlati e mi sta bene cosi’.
    Tu la tua amica che faceva il doppio gioco con il tuo ex l’hai cercata, ricevendo un’altra palata di scortesia.
    Non c’e’ un meglio o un peggio, ma magari capiscono che sei una che lascia le porte aperte e che tendi a non tagliare in modo netto, cosa che fa molto comodo a chi vuole farsi gli affari suoi e/o approfittarsene.

  • Crocus, 28 Aprile 2021 @ 08:13 Rispondi

    @Susy “mangiare una fetta di anguria al polo nord” ahahahahaha ma da dove tiri fuori tutte ste perle? Comunque noi tutte per loro a un certo punto stranamente diventiamo piattole, il punto è che loro vogliono la versione iniziale di noi, quando inizi la storia e non pretendi nulla. Poi appena chiedi di più ecco che diventiamo piattole. Pensa che il mio mi diceva che non si sarebbe mai aspettato un, udite udite, ACCANIMENTO tale da parte mia. Cioè lui mi dà una data per quanto riguarda la sua uscita, non l’ha rispettata neanche lontanamente ovviamente e quindi io dovevo continuare a stare zitta? Per accanimento lui intende il fatto che io gli abbia detto oh Ciccio ma esci o no? Alla fine girano la frittata come meglio credono e cadono sempre in piedi, come i gatti. Se ne escono puliti e pure convinti di non aver fatto nulla di male e di essere nel giusto. Porta pazienza @Susy, è ancora molto presto per te. Comunque mano sul cuore e venditore di tappeti ahahaha ti adoro! Un abbraccio e forza!

  • Dispersa, 28 Aprile 2021 @ 07:32 Rispondi

    Ciao @Susy purtroppo ora sei nella fase più dura… Una lotta interna tra il volere che torni e che rimanga dov’è!!
    Inutile dirti di voltare pagina… È troppo presto!!
    Cerca solo, in questo momento, di trattarlo come un elettrodomestico rotto e di prenderti tanto tempo solo per te!!

  • susy, 27 Aprile 2021 @ 22:04 Rispondi

    Quando, come l’orbiting finisce per essere una molestia ?
    Sono in cds da Pasqua.
    Mi ha lasciato lui perché ero una piattola, perché negli ultimi tre anni ero.diventata un inquisitrice ( comportamento motivato).
    Nel suo penultimo WhatsApp mi chiedeva che cosa volessi dalla vita. Stavo per rispondergli: “mangiare una fetta di anguria al polo nord”. Ho temporeggiato e lui mi ha bloccato.
    Cosi ho mandato un sms in cui ho scritto.che voglio.solo serenita e la fine delle mie angosce. Lui si è finto cavaliere è ha detto che aveva fatto di tutto per farmi superare le mie paure ,ma che non c’è riuscito. Ha voluto allontanarsi da me perché se è lui.la causa ritroverò la serenita’ FORSE E poi i “Ti voglio sempre bene . Sempre rispetto per te e mai odio da parte mia”
    Ieri mi ha placcato sul lavoro , avevo da molto da fare e a portata d’orecchio c’era un solo collega svampito.
    Mi ha ripetuto la solfa dell’ultimo messaggio: con l’aggiunta della mano sul cuore , perché sì ,Susy era li in quel suo piccolo.e arraffagnato cuore.
    Ero nel panico ‘e non riuscivo a parlare. È riuscito ad andarsene e a ritornare dopo due minuti, giusto per farmi saltare dalla sedia. Sempre mano sul cuore e una parlata assurda: sembrava un venditore di tappeti sfiancato dal solleone.
    La settimana scorsa è venuto nel mio parco, per tre volte.
    No, a casa mia no.

    Scusate.

  • Crocus, 24 Aprile 2021 @ 21:18 Rispondi

    @Cossy mi sono rotta gli zebedei anche io sai? Vorrei andare su un cucuzzolo di montagna e stare un po’ lontano da tutto e da tutti, in mezzo alla natura a fare dei bei trekking e respirare aria pulita :-).

  • Susy, 23 Aprile 2021 @ 15:47 Rispondi

    @Crocus, sono contenta di averti rubato un sorriso. Penso che le cose belle arriveranno anche per noi. Per il resto c’è sempre l’Autan . Ti abbraccio forte forte.:*

  • cossora, 23 Aprile 2021 @ 09:44 Rispondi

    @cro comunque certe cose arrivano con l’esperienza e con l’età.
    Libertina senza confini, a me vien l’ansia quando sento che un uomo cui piaccio cerca di metter giù basi solide prima che io mi renda conto che mi piaccia tanto da iniziare a metter giù basi solide.
    Quello accade con il colpo di fulmine di solito, no?
    Ma allora li becco tutti io quelli che hanno il colpo di fulmine, oppure urgenza+bella donna=me la devo assicurare a tutti i costi?

    Io mi sono rotta un po’ gli zebedei.

  • Crocus, 20 Aprile 2021 @ 12:28 Rispondi

    @Susy mi hai fatto morire dal ridere quando ho letto “zanzare, che incubo” era capitato anche a me una volta :D. Per tutto il resto invece non c’è niente da ridere, grande tristezza per il tempo perduto e soprattutto per aver amato degli imbecilli. Imparata la lezione proviamo ad andare avanti. Speriamo che ci siano cose belle in arrivo per noi :*.

  • Crocus, 20 Aprile 2021 @ 12:15 Rispondi

    @Maribel non voglio che pensi che non ti abbia risposto, semplicemente non sono passati i commenti. Hai ragione, squallore totale e si, ti confermo che mi piacerebbe cambiare lavoro il prima possibile, tirerei un sospiro di sollievo… Tu come stai? La situazione in casa come va? Un abbraccio! ❤️

  • Crocus, 20 Aprile 2021 @ 12:12 Rispondi

    @elleelle il mio a dire il vero alternava momenti in cui si arrabbiava di brutto se gli facevo presente che era un sottone a momenti di silenzio totale. Anche perché di fronte a certi esempi effettivamente doveva solo tacere.

  • Crocus, 20 Aprile 2021 @ 11:48 Rispondi

    @Cossy, fa malissimo leggerlo ma hai dannatamente ragione su tutta la linea e ti ringrazio tanto per aver condiviso questo pensiero. Messaggio recepito ❤️. p.s. ciò non toglie che lui sia un grandissimo pezzo di me*** 😛

  • cossora, 20 Aprile 2021 @ 09:35 Rispondi

    @cro no. ‘Basta che ci amiamo’ è la base ma la normalità è che se ci si ama ci si dona e si vuol donare.
    Se lo avessi detto a me (vecchia carampana!) ti avrei detto ‘solo parcheggi? Un uomo che ama tratta la sua donna come un’Imperatrice, non la porta nei parcheggi’.
    Però sei giovane e forse alla tua età avrei fatto lo stesso.
    Questo fatto non avresti potuto assimilarlo se non passandoci in mezzo.
    Nessuno scopre che il fuoco scotta per sentito dire.
    Che ti sia di monito.
    Due cuori e una capanna solo in vacanza per fare una vacanza avventurosa.

    • alessandro pellizzari, 20 Aprile 2021 @ 10:05 Rispondi

      due cuori una capanna e la moglie che aspetta in villa

  • Susy, 19 Aprile 2021 @ 21:56 Rispondi

    @crocus il problema è proprio quando solo uno dei due ama. A me andava bene tutto ,in macchina , sulle stradine di campagna, in mezzo al grano e le zanzare che incubo.Bello si , divertente, trasgressivo, libero. Peccato quel tarlo dei pensieri, i ” ma mi ama davvero” anche solo un poco, mi stima?…e chi sono io per lui ?una bambola gonfiabile )? una persona ? perché per me lui era una persona, forse non un grande amore ,forse un po di più di un trompbabico.
    A me andava bene la tenerezza , il sesso , i confronti tra di noi. Sembrava un percorso di crescita fatto insieme per stare bene come individui e come coppia /non coppia.
    Andava bene così, ma lui è un gran caccia balle, geloso del proprio tempo e poi…..appartiene ad un altra cultura, una cultura molto diversa. Mi sa che un po’ la crocerossina l’ho fatta pure io.
    In sintesi. Ama e poi fai quello che vuoi. Il rispetto e compreso nel pacchetto.

  • elleelle, 19 Aprile 2021 @ 21:23 Rispondi

    @Crocus, Piccola,
    Siamo in tre! 😀
    Anche lui si faceva mettere i piedi in testa alla grande per certe cose, stando a quello che raccontava.
    Ricordo che un giorno gli dissi: “Guarda che gli uomini zerbino piacciono solo alle donne a cui fanno comodo”.
    Lui muto.

  • Crocus, 19 Aprile 2021 @ 21:21 Rispondi

    @elleelle mi unisco agli “auguri” e auguro le stesse cose anche io al mio ex. Ma sai che io ancora sono del parere che lui sia felice ora con lei anche se pensandoci razionalmente dovrebbe essere impossibile. Ma visti i soggetti, direi che nel loro caso è tutto possibile. Eppure lui sembrava così insoddisfatto della sua vita, e non ne poteva più di lei bla bla bla. Le solite cazzate insomma

  • Crocus, 19 Aprile 2021 @ 19:40 Rispondi

    @leilei tristezza si, hai ragione. Qualche volta siamo stati in qualche posto carino ma diciamo che su un anno e mezzo di storia nel 90% dei casi ho visto solo parcheggi. Anche perché non sapendo mai quando riuscivamo a vederci, prenotare all’ultimo qualcosa diventava sempre un incubo e perdita di tempo. Ma sai, io sono molto una “basta che ci amiamo, chissene fotte del resto” però appunto basta che ci amiamo e non uno ama e l’altro finge. Io ero felice di essere con lui e del contesto non mi importava nulla, ora mi girano i coglioni assai se ci ripenso, perché mi ha trattata veramente come uno straccio.

    • alessandro pellizzari, 19 Aprile 2021 @ 20:28 Rispondi

      Ho visto solo parcheggi… che tristezza

  • Crocus, 19 Aprile 2021 @ 19:36 Rispondi

    @Piccola ma sai quante volte anche io gli dicevo che riusciva a fare il ganzo con me mentre a casa era un sottone? Apriti cielo quanto gli dicevo la parola sottone andava su tutte le furie, ma perché dico io? E gli elencavo una serie di cose e ovviamente stava muto ma poi cercava di nuovo di arrampicarsi sugli specchi. Non vedeva l’ora di sentirsi libero insieme a me ahahahaha talmente non vedeva l’ora che mi ha dato un calcio nel sedere ed è rimasto a cuccia a farsi gestire dalla mogliettina. Ma sul lavoro lo dovevi vedere, uno cazzuto che non si fa mettere i piedi in testa, poi a casa un agnellino in gabbia. Che amarezza. Comunque anche a me @Piccola stupiscono tutte queste frasi che ci hanno detto, tutte uguali ma che schifo è? Ed io che credevo di vivere la storia più speciale della mia vita, una roba mai vista e provata prima e poi quando arriva il colpo fatale e ti schianti e vedi la realtà, fa male, ca*** se fa male.

  • elleelle, 19 Aprile 2021 @ 17:10 Rispondi

    @Ariel
    Hai ragione, attraverso la conoscenza di questi comportamenti ci si libera. Dovrebbero farli studiare a scuola, perché sapere queste cose eviterebbe tanti problemi e soprattutto il cadere in situazioni di dipendenza.
    Io sono cresciuta in un posto apparentemente molto libero e di sinistra, ma in realtà molto provinciale e pieno di egoismi e mania di protagonismo. Se avessi saputo analizzare e capire gli altri e me stessa, avrei avuto una vita diversa, non ho dubbi.

  • elleelle, 19 Aprile 2021 @ 15:43 Rispondi

    @leilei
    Allora auguro al mio ex di rimpiangere tantissimo quello che ha perso comportandosi cosi’ con me.
    Spero che la sua vita continui sui binari della routine che tanto lo annoiava, con quel vuoto dentro che ha sempre sentito. Spero che sia da taglio di vene, come dici tu.
    Glielo auguro perche’ se lo merita e perche’ solo cosi’ fara’ i conti con se stesso e con tutto il male che ha fatto.

  • Piccola, 19 Aprile 2021 @ 15:32 Rispondi

    @Ariel grazie. Stupisce perché fa ribrezzo pensare ad uomini privi di spina dorsale che usano tutto , dalle parole alle donne, per i loro comodi. È assurdo che esseri così piccoli riescano a risucchiare l’anima di donne belle e brave che hanno dentro di loro grosse fragilità. Li aiuta solo quello, fanno della nostra debolezza la loro fortuna. È curioso pure vedere come a casa vivano tutti delle situazioni simili. Sono con donne che li schiacciano e manipolano facilmente. Io dicevo lui che riusciva a fare il forte solo con me mentre a casa si azzerbinava all’inverosimile. Diceva che lo offendevo. Stava offendendo lui me con.la sua presa in giro. Prima lo giustificavo perché giocava sulle sue paure, ora capisco che l’unica paura che non aveva era quella di perdere me e soprattutto non aveva nemmeno timore di offendermi come persona.

  • Ariel, 19 Aprile 2021 @ 14:49 Rispondi

    @Piccola
    Il manuale più attendibile è il libro Diagnostico Di Psichiatria Americana che viene seguito da tutta la medicina e psicologia internazionale

    Ecco che infatti i vari disturbi o comunque tratti anche in una scala di livelli diversi di impatto parlano esattamente di schemi sempre uguali
    E leggere anche ciò che scrive @CaroAlessandro e molto utile perché ripercorre esattamente il comportamento di diversi uomini e non dimentichiamo che esistono anche donne che sono con comportamento manipolazione negativo ,ma sicuro conoscere leggendo pure qui e documentandosi privatamente ti aiuta @Piccola e con tutte le care donne che ancora qui scrivendo continuate a stupirvi della stessa dinamica
    Stesse parole identiche stessi atteggiamenti sempre uguali e protratti nel tempo in cui ciascun manipolatore negativo mette in atto le sue strategie a seconda del come la “ preda” reagisce

    La conoscenza la informazione la opera di divulgazione fatta @CaroAlessandro insieme a tutte le persone che hanno davvero voglia di portare luce e aiuto davvero sensibile e fattivo a che sempre più persone possano CONOSCERE e di conseguenza poter trovare il modo concreto di superare tutta la sofferenza
    Trovare la via della propria cura

    Perché se ci si cura se ne esce libere dentro davvero!

  • Ariel, 19 Aprile 2021 @ 14:41 Rispondi

    @leilei
    Così ti dice lui……

  • maribel, 19 Aprile 2021 @ 14:38 Rispondi

    @crocus davvero ma che essere squallido. Davvero : continua il tuo percorso. Ma non ricordo, stai anche cercando un nuovo lavoro? Visto anche l’ambiente di lavoro che hai, te lo auguro.

  • Piccola, 19 Aprile 2021 @ 12:49 Rispondi

    @Crocus è incredibile, stesse frasi.
    @Ale ma come è possibile? Stesse frasi, stessi comportamenti. Chi sono davvero questi uomini? Dici sempre che noi eravamo innamorate ma è inevitabile sentirsi delle stupide. Recitavano…c’è un manuale a noi sconosciuto?

    • alessandro pellizzari, 19 Aprile 2021 @ 13:48 Rispondi

      nella Matematica del Cuore gli uomini sono la costante e le donne la meravigliosa variabile

  • Piccola, 19 Aprile 2021 @ 12:46 Rispondi

    @Love, la ripeteva anche a me questa ” sto pensando al nostro futuro, sistemo le cose e poi ce ne andiamo” . Ad andarsene è stato solo lui, senza nemmeno dirmelo…conveniva di più.

  • leilei, 19 Aprile 2021 @ 12:24 Rispondi

    Elleelle io credo davvero che con noi si sentano liberi. Sono ingabbiati in situazioni di comodo che di comodo non hanno nulla…amori finiti, routine senza slancio, abissi che non si colmeranno mai più. Ma il senso del dovere, della responsabilità, l’incapacità di uscire dalla comfort zone li rendono immobili.
    E si ritorna sempre al discorso della stampella. Il mio amante mi dice ho bisogno di te, non posso vivere senza di te (stile bombola d’ossigeno ah…ah…ah…). A casa ha una donna che dice di sentirsi vecchia, che non ha più alcun interesse per il sesso, che vive per il lavoro. Se non ci fossi io, sarebbe da taglio vene.
    Mio marito ha un sacco di difetti, ma almeno è vivace e soprattutto coglie al volo ogni mia proposta di occasione di svago, da soli o con amici. Non ci sentiamo per nulla vecchi!

  • leilei, 19 Aprile 2021 @ 12:15 Rispondi

    Crocus mamma mia che tristezza! Il mio amante mi ha sempre portata in posti bellissimi e particolari, trattata come una regina.
    A volte penso a quanto sia stupida la sua donna, i suoi atteggiamenti hanno fatto e fanno di tutto per allontanarlo, e invece ha una perla tra le mani. Giuro che mi fa star male vedere che non gli riconosce in nessun modo tutto quello che lui ha sempre fatto per lei e per la famiglia!

  • cossora, 19 Aprile 2021 @ 11:31 Rispondi

    @love bene che tu sia uscito dal suo cerchio 🙂 !!
    Rimani fuori, se vuole, ti raggiunge lei.
    Anche le mie orecchie sono state (era ora) sostituite da quelle del terapeuta.
    Non so esattamente quando e (per fortuna) nei 3-4 che ha mandato non trapela nessuna notizia in merito al suo percorso personale.
    Perchè appunto è personale.
    Immagino che ricevendo aggiornamenti sia difficile non farsi film trarre conclusioni etc. Siamo esseri umani e cerchiamo in ogni cosa quello che ci farebbe piacere trovare.

  • cossora, 19 Aprile 2021 @ 11:14 Rispondi

    @elleelle non me le ricordo nemmeno io certe patologie ma secondo me solo perchè da giovane ero meno temprata!

  • Nina, 19 Aprile 2021 @ 10:38 Rispondi

    @elleelle lo so che capisci, la cosa grave del mio ex é che queste cose però le sapevano solo le persone a lui molto vicine, mentre anche lui x il resto del mondo era una persona eccezionale, al di sopra della media, quasi in odore di santità..x restare sulla letteratura, non solo Jekyll e Hide, ma il ritratto di Dorian Gray.. comunque, ribadisco, racconto perché se ne esce e si può uscirne bene, con apprendimenti emotivi che una volta superato il trauma danno una specie di terzo occhio..

  • elleelle, 19 Aprile 2021 @ 09:49 Rispondi

    @Nina
    Che incubo ha vissuto!! Mi dispiace tantissimo, anche perche’ riconosco la sensazione di paura, di non sapere cosa sarebbe riuscito a combinare quel giorno, se sarebbe stato di buon umore o no, se mi avrebbe rovesciato addosso i suoi silenzi e le sue crisi o no. Non si puo’ vivere cosi’, non e’ una situazione che una persona normale riesce a sopportare senza danno.
    Con il mio ex negli ultimi tempi vedevo il cambiamento in me, la paura di interagire con gli altri, di parlargli, di far presente che anche io avevo delle necessita’ di fare chiarezza, di essere trattata bene, di non essere incolpata.
    Il mio ex e’ cosi’ sempre, lo ha ammesso lui stesso, lo ha confermato riferendomi le parole della moglie su di lui, lo ha riportato chi lo conosce.
    Se tu parlassi con la ex compagna del Grande Puffo (l’altro giorno me lo sono immaginato come un pupazzo nell’ovetto 😀 ), sono praticamente certa che ti direbbe che ha provato le stesse cose.

  • Dispersa, 19 Aprile 2021 @ 09:42 Rispondi

    @Love sorrido… Dovrà pur raccontarla a qualcuno!!
    Il problema è che in molti casi sono convinte di essere dalla parte della ragione!!

  • elleelle, 19 Aprile 2021 @ 08:31 Rispondi

    @Crocus
    Sicuramente tu non gli hai fatto paura, gli ha fatto paura la moglie. Anzi, più che paura, umiliazione e vergogna e questi uomini hanno il terrore di perdere la faccia davanti agli altri. Se non sbaglio, il tuo ex ha addirittura cambiato lavoro, giusto?

  • Nina, 18 Aprile 2021 @ 23:50 Rispondi

    @crocus io non so cosa avrebbe fatto la sua ex se ci avesse scoperti, però so perfettamente che cosa ha fatto lui x metterla in cattiva luce davanti a me (lo compativo, povero amore che vivi con quella arpia) e soprattutto davanti agli amici di lei, vere e proprie sessioni x mostrare loro quanto lui avesse fatto e quanto lei fosse ingrata..quando le ha detto che era finita, si è pure lamentato con me e con altri perché lei non aveva cercato di recuperare..ma dico, se la stai lasciando e lei tutto sommato conviene che é la cosa giusta, perché sei così egocentrico da aver bisogno che lei ti insegua? Narcisismo..

  • Nina, 18 Aprile 2021 @ 21:43 Rispondi

    Ragazze io ero talmente malmessa che piangevo ovunque, una volta sono andata a piangere al pronto soccorso, altre volte in chiesa, non uscivo mai senza fazzoletti e soldi x taxi, verso le ultime settimane non mi chiedevo più se sarei stata bene, ma in che modo mi avrebbe fatta stare male. Quando vedo una donna piangere in giro mi verrebbe da consolarla ma poi mi ricordo che io volevo solo sparire, avrei voluto essere invisibile..

  • Love, 18 Aprile 2021 @ 20:54 Rispondi

    @Dispersa….no tranquilla, non me la racconta più da un bel pezzo, ora la racconta alla sua psicoterapeuta.
    @Crocus, io sto bene, piano piano tutto passa, ho tagliato un po’ di ponti con le amicizie comuni, con la scusa delle chiusure e del mio lavoro, quindi, non mi arrivano sue notizie.
    Io a differenza tua un parcheggio non lho mai visto, vivere da soli per queste relazioni, ammetto ha un riscontro positivo.
    Vi posso dire, però che se abiti nello stesso paese, sei persona in vista, tutti vedono tutti, e tutti si accorgono di tutto.
    Fortuna vuole che almeno i vicini si fa essere gli affari loro.

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 20:19 Rispondi

    @elleelle @nina uguale per me. Ragazze io vi giuro non ho mai avuto reazioni “strane” in 37 anni di vita. Quell’uomo però mi ha portata all’esasperazione. @elleelle idem qui, non mi capacitavo di come uno che si definisce corretto, educato e rispettoso e con un cuore grande (testuali parole) poi potesse farmi vivere quell’incubo. Sono sbroccata di brutto verso la fine della storia e dopo che mi ha lasciata. Una sola volta, a storia chiusa ormai, mi è capitato anche a me di urlargli in faccia in pubblico. Se ci ripenso ora mi vergogno. Se ci ripenso ora dico “Crocus ma come ca*** eri messa? Ma come ti ha ridotta?” Assurdo. Assurdo davvero tutto ciò. Grazie ragazze per aver condiviso queste cose, mi sento meno sola. E soprattutto non mi sento di essere sbagliata io❤️. Perché si, lui ha provato a farmi sentire così con frasi del tipo “da te non mi sarei mai aspettato queste reazioni, mi hai fatto paura” ah sì? Dopo che mi hai dato in pasto alla moglie, mi hai succhiato tutta l’energia, ti ho fatto da discarica emotiva (e sensuale) senza mai lamentarmi di nulla, anvedi, gli ho fatto paura povero.

  • Dispersa, 18 Aprile 2021 @ 18:40 Rispondi

    @Love… Non è che te la racconta??

  • elleelle, 18 Aprile 2021 @ 16:29 Rispondi

    @Love
    Ottima la frase “Lavoro molto per mettere da parte per il nostro futuro!!”, diamo un bel Premio Menzogna anche alla tua ex!

    @Nina
    Capisco perfettamente, quando mi arrabbiavo era perché mi portava allo sfinimento. Non è umano fare vivere una persona le montagne russe emotive per mesi, è crudele. Quando poi viene da un persona che si definisce come corretta, educata e rispettosa, ti fonde il cervello perché non riesci a conciliare queste due cose.

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 15:10 Rispondi

    @Nina interessante quello che dici. Ovviamente anche io a volte mi sono chiesta cosa fosse vero di ciò che mi diceva di sua moglie e cosa no. Però la mia storia è leggermente diversa nel senso che lei ha combinato uno schifo talmente grosso che io ho creduto ciecamente a ogni parola che lui diceva di lei (ovviamente lui ne ha approfittato e non poco di questa cosa). Tuttavia, credo che su alcune cose abbia esagerato, ma ciò non toglie che io lei la odio e la odierò fino alla fine dei miei giorni. E non perché è sua moglie (quindi non è una questione di rivalità) e nemmeno perché lui è rimasto con lei, ma solo ed esclusivamente per il male che mi ha procurato e per il male procurato a mio marito. Per me quella persona resta imperdonabile a vita, come suo marito d’altronde.

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 15:06 Rispondi

    @elleelle hai ragione, se facessimo un riassunto delle loro minchiate/comportamenti assurdi, arriveremmo al punto di pensare di essere state tutte con la stessa persona. È assurda questa cosa, davvero. E mi mette parecchia tristezza pensare che sembrano tutti omologati, boh. Pensa che quando l’ex mi riempiva di frasi di ogni tipo io pensavo “ma tu pensa che uomo meraviglioso, mio marito mai nella vita me le ha dette”. E solo ora capisco che mio marito è un uomo normale e rispettoso, uno che parla poco e agisce tanto. Uno che non promette, semplicemente fa! @elleelle mi si stringe il cuore ogni volta che leggo lo schifo che ti ha combinato il tuo ex :-(.

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 14:57 Rispondi

    @Love mi spiace darti questa brutta notizia ma anche il mio ex mi aveva detto che lui si faceva il mazzo tanto perché stava pensando alla nostra famiglia e al nostro futuro! E, visto che i luoghi di incontro erano spesso e volentieri i parcheggi (che vomito!) mi diceva “però amore mio sono felice che avrò tutta la vita per portarti nei posti più belli del mondo”. Come puoi vedere non c’è mai fine al peggio. Comunque, tu il narcisista? Ma robe da matti. Come stai @Love?

  • Nina, 18 Aprile 2021 @ 13:47 Rispondi

    Anche il mio mi diceva che con me si sentiva libero: evidentemente libero di farmi del male e prendermi x il culo, perché e finché io gliel’ho consentito. Libertà di ferire, mentire, farsi i cavoli propri. Ancora una volta, meno male che é finita. Sarebbe stata con ogni probabilità una vita di inferno. Pensate che il mio ex aveva manipolato anche tutti gli amici della sua ex compagna, l’ha distrutta emotivamente e fatto credere agli altri che quella pazza era lei e che lui non poteva che allontanarsi. La cosa che oggi mi dispiace ma ancora e tanto é aver creduto a tante cose che mi ha detto di lei, é aver pensato male e odiato questa persona non come rivale ma come sua aguzzina, quando invece ho ora la certezza che l’ha trattata davvero da schifo. L’unica cosa buona anche x lei è essersene liberata..mi piacerebbe davvero poterle parlare,ma ovviamente non lo farò mai. Spero solo che lei stia bene.

  • Love, 18 Aprile 2021 @ 13:27 Rispondi

    @Crocus…posso aggiungermi, e dire che io, parecchie frasi che avete sentito dai vostri, io invece le ho sentite da una donna!!!
    “con te mi sento felice!!”
    “non potevi arrivare prima!!”
    Però secondo me, io ne ho una che le batte tutte…
    “Lavoro molto per mettere da parte per il nostro futuro!!”
    Poi lo psicoterapeuta ha il coraggio di chiederle se, in questi anni, non abbia mai pensato che io sia un narcisista….

  • elleelle, 18 Aprile 2021 @ 12:35 Rispondi

    @Ale
    Per me vedere che questi uomini sono cosi’ ripetitivi e banali e’ stata un’illuminazione.
    Se penso ad altre relazioni che ho avuto, non ricordo questi comportamenti cosi’ esagerati. Non puo’ essere solo lo stress dovuto alla relazione extraconiugale, nel mio caso soprattutto, vista la distanza che faceva si’ che per mesi lui non tradisse la moglie fisicamente e non dovesse mentire per uscire ecc. L’unica cosa che facevamo era sentirci in chat e al telefono, neanche in video chiamata perche’ e’ una cosa che non sopporto.
    Mi azzardo a dire che un uomo di 50 anni dovrebbe essere in grado di gestire una relazione di questo tipo, da lui voluta insistentemente ma che gli aveva lasciato cosi tanto spazio per capire quello che voleva fare, visto che aveva tutto il tempo che voleva per la moglie e la ricostruzione del matrimonio.
    Nel caso del mio ex, credo che sia veramente una persona disturbata, immatura e poco intelligente.

  • Susy, 18 Aprile 2021 @ 12:22 Rispondi

    @crocus @elleelle a me diceva che la nostra era proprio una bella storia, cosa che mi ha dato sempre la netta sensazione che fosse il lettore e non il protagonista del libro. Sul suo sito tra le cose che gli piacevano aveva scritto ” amare”. Platonico . Lui ama l’idea dell’amore, ma guai a farglielo notare.

  • elleelle, 18 Aprile 2021 @ 11:49 Rispondi

    @Crocus
    Secondo me se scrivessimo una lista delle frasi che ci hanno detto, troveremmo che molte coincidono. Lo stesso per i comportamenti. E’ questo che mi conferma che sono persone con un disturbo di comportamento, perche’ quello che fanno e’ cosi’ simile e ripetitivo.
    Come il mio ex ha ripetuto la stessa modalita’ per prendermi in giro a distanza di 7 mesi, per di piu’ ispirandosi ad una cosa che in una relazione precedente mi aveva fatto molto male, l’altro ex narcisista ha fatto lo stesso, stesse modalita’ per ferirmi a distanza di un anno.
    Togliamoci ogni dubbio, questo e’ quello che sono: dei manipolatori di professione.
    Altri uomini non hanno bisogno di fare queste scene teatrali, con loro ci sono le fasi intermedie. Con in narcisisti no, si parte in sgommata e si finisce di colpo contro a un muro.

    • alessandro pellizzari, 18 Aprile 2021 @ 12:05 Rispondi

      questo blog straborda di frasi e comportamenti di uomini fotocopia

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 10:13 Rispondi

    @elleelle @susy queste frasi tutte uguali mi lasciano perplessa ogni volta. Me lo diceva ogni due per tre “con te mi sento libero, che senso di libertà che mi dai” seguite dalleclassiche minchiate “perché non ti ho trovato prima, lei è una piattola mi sta addosso e mi controlla, con te vivo un amore da film” ecc ecc ecc.

    • alessandro pellizzari, 18 Aprile 2021 @ 11:22 Rispondi

      cialtrone poco originale

  • Crocus, 18 Aprile 2021 @ 09:35 Rispondi

    Mamma mia, se ne accorgono tutti eccome! Ma poi notano dei dettagli che io boh, vuol dire avere una vita proprio vuota o vivere solo di pettegolezzi per notare certe dinamiche. Concordo che quando ti innamori è davvero difficile nascondere tutto ciò, per quanto si cerchi di farlo. Poi nel mio caso ci si è messa di mezzo la moglie a contattare (cogliona!) una collega e dirle che ha beccato il tradimento. Quindi ciò che prima era un pettegolezzo, era diventata una certezza. E quella collega non aspettava altro. Un bordello, quindi ragazze chi è ancora in tempo, fate un passo indietro e chiudete tutto. Che se vi becca la moglie pazza come nel mio caso, vi rovina la vita a 360°. E poi andare al lavoro diventa l’incubo peggiore in assoluto. Fortunatamente ora non lavoriamo più insieme, ma lo schifo che mi ha lasciato (visto che lui ha cambiato non io, quindi se ne è lavato le mani al 100%) è tanto. Finché era lì dentro (subito dopo la scoperta) ogni mio passo (come ero vestita, quante volte sorridevo, con chi andavo a pranzo, se ero triste, quanto era lunga la gonna ecc ecc) era tenuto sotto controllo e poi riportato alla moglie (ma pure dopo). UN INCUBO.

  • elleelle, 17 Aprile 2021 @ 22:48 Rispondi

    @Susy
    Anche il mio ex mi diceva che con me si sentiva libero di essere finalmente se stesso.
    Deduco che quella che io intendevo come libertà in senso felicità e leggerezza, per lui fosse la libertà di mentire, manipolare e prendere in giro.
    Come vedi, sono davvero tutti uguali, fin nelle frasi a effetto che usano.
    La cosa fondamentale è che adesso sai che lui è uno dei tanti parassiti sentimentali che infestano il pianeta e che puoi uscire da questa relazione.
    Sarà doloroso e richiederà tempo ma c’è la puoi fare di sicuro.

  • Susy, 17 Aprile 2021 @ 17:14 Rispondi

    Sì, sono già in terapia , lo ero prima di conoscere il ” cialtrone” , da diversi lustri. È uno psicoterapeuta a orientamento sistemico e relazionale , mi era stato consigliato perché si occupa anche di dipendenza e ansia … problemi che ho da una vita e che mi hanno resa la preda perfetta per ” il manipolatore”: ” lui ha bussato e io gli ho aperto la porta”. Soprattutto l’ho fatto entrare e gli ho permesso di essere libero. Dopo anni capisco veramente il significato di una sua frase: ” tu mi dai la libertà “.
    Un abbraccio.

  • elleelle, 17 Aprile 2021 @ 12:00 Rispondi

    @Susy
    Coraggio e se puoi, parlane anche con un terapeuta esperto in dinamiche narcisiste. Secondo me aiuta tanto per ricostruire la propria autostima e fare chiarezza.

  • Susy, 16 Aprile 2021 @ 22:29 Rispondi

    Grazie Ale.

  • Susy, 16 Aprile 2021 @ 22:28 Rispondi

    Purtroppo in questo momento non posso stare a casa, l’unica cosa positiva è che non condividiamo lo stesso ufficio, è una relazione nata alla macchinetta del caffè…
    Confido nel suo orgoglio che il suo orgoglio da macho lo tenga inchiodato alla scrivania. Certo l’angoscia rimane , i momenti in cui mi capita di vederlo e sento di provare sentimenti ambivalenti resteranno per un po’. A casa spesso dormo o faccio cose che mi riportino a quel “primadi lui” , quando il mio senso dell’identità e l’autostima erano relativamente più saldi. Non sempre funziona, perché la tempesta danni ne ha fatti , più avanti scriverò i pro e i contro, ora solo l’idea mi mette ansia e mi opprime. Ho vissuto sette anni pensando costantemente a lui, adesso ci vuole una pausa, basta che non sia quella del ” caffe”.
    Grazie elleelle. Ti abbraccio.

  • elleelle, 16 Aprile 2021 @ 10:48 Rispondi

    @Ale
    Infatti, era il classico comportamento da narcisista, per questo ho detto apertamente che secondo me il mio ex e’ un narcista covert. Niente gesti eclatanti, non poteva di certo dirmi che ero un’incapace, una buona a niente ecc. e la distanza non permetteva certi comportamenti diretti. Pero’ il modello del narcisista covert e’ il suo modus operandi.
    La parola che mi viene per descrivere il suo comportamento era “stillicidio”: la gocciolina che cade ogni tot tempo e che alla fine fa il buco. La frequenza di questi comportamenti era sempre maggiore, perche’ dalla crisi una volta ogni due mesi eravamo passati a crisi ogni pochi giorni. Immagina una persona che per alcuni giorni si comporta come se tu fossi essenziale nella sua vita, poi di punto in bianco di allontana per alcuni giorni e ripete questi comportamenti per mesi.
    Una cosa folle, adesso che guardo da fuori mi rendo conto che era una situazione assolutamente anormale.

    Ho detto a @Susy che sara’ una strada lunga perche’ e’ vero, io di certo non ho ancora recuperato completamente a distanza di quasi 9 mesi. Non perche’ io senta la sua mancanza, ma perche’ queste persone fanno un danno enorme e non e’ semplice recuperare.
    Posso solo consigliare a @Susy di staccarsi al piu’ presto e nel modo piu’ drastico, in modo da interrompere questo circolo vizioso, specialmente se lei sente di essere in una situazione di dipendenza, che e’ quasi inevitabile con un narcisista.

  • elleelle, 16 Aprile 2021 @ 08:11 Rispondi

    @Susy
    MI dispiace molto per la situazione in cui ti trovi.
    Riesci a prendere un paio di settimane di ferie o di malattia o comunque fare in modo di staccarti un po’ dall’ufficio?
    Se sei in una fase critica del cds, probabilmente un po’ di vera distanza ti aiuta a passare la fase piu’ difficile, proprio perche’ ti toglie quella dipendenza che adesso senti cosi’ forte.
    Se puoi stare lontana da lui, avrai tempo per pensare e per renderti conto che riesci stare senza di lui.
    Secondo me aiuta molto anche il consiglio di fare una lista, scritta o mentale, dei pro e dei contro di questa relazione. Vedrai che i contro saranno molti di piu’.
    Io ho tenuto delle email che avevo preparato per il mio ex, alcune spedite, alcune modificate e quando le rileggo vedo chiaramente che lui era una persona tossica e che mi stava mettendo sotto un livello di pressione psicologica che non era normale per la situazione. Email in cui gli dico che doveva smettere di darmi la colpa dei suoi fallimenti, che doveva smettere di sottopormi a silenzi per cose di cui non ero responsabile ecc. Io non ricevevo lamentele simili da lui, perche’ io queste cose con lui non le facevo. Se per caso mi arrabbiavo o mi lamentavo, era a seguito di comportamenti irrispettosi da parte sua.
    Queste email, quando le rileggo, non mi danno certo l’immagine di una persona in una relazione felice ma in quel momento non davo ai suoi comportamenti la classica valenza narcisistica che invece avevano.
    Sara’ una lugna strada, @Susy, in bocca al lupo!

    • alessandro pellizzari, 16 Aprile 2021 @ 10:12 Rispondi

      comportamento da narcisista

  • Nina, 15 Aprile 2021 @ 23:28 Rispondi

    Vista col senno di poi anche se a me sembrava di essere molto discreti mi pare impossibile che non se ne sia accorto nessuno. Scommetto invece che se ne sono accorti tutti. Per fortuna io ho potuto cambiare sede (era in programma e lo avrei fatto a prescindere da lui) però mamma mia, bisogna essere (come io ero) veramente fuori di testa x pensare che non si veda..io mi sono fatta certi pezzi che a pensarci mi tremano le vene ai polsi.. almeno ho imparato a non fare pettegolezzo e anzi a minimizzare e smorzare quando vedo che capita agli altri..

  • Susy, 15 Aprile 2021 @ 22:27 Rispondi

    Sì , i colleghi vedono, forse sparlano. Chissà se mi saprebbero dire con quante altre colleghe ci ha provato, avrei così evitato sette anni di stress, ansia, critiche da un uomo narcisista , con scarsa empatia e tanti limiti.
    Sono in cds. Durerà? Penso di sì. L’ ultimo cds non ha funzionato , lui faceva orbiting e ci sono cascata, diciamo che volevo cascarci. È una relazione tossica , un rapporto di dipendenza univoco , da parte mia intendo. Adesso fa di nuovo orbiting, ma solo per orgoglio, se cedessi di nuovo, mi tratterebbe come un nulla. Quando lo incrocio non riesco a guardarlo tantomeno a salutarlo. Ho paura di sentirmi rifiutata.
    Grazie Ale per la diretta di venerdi scorso, di aiuto e illuminante.

    • alessandro pellizzari, 15 Aprile 2021 @ 23:21 Rispondi

      Contattami se non ce la fai

  • Ginza8888, 13 Aprile 2021 @ 20:43 Rispondi

    Lui è il mio fornitore indispensabile per il luogo in cui lavoro. Io sono solo una tra le sue tanti clienti. (metafora che si rispecchia anche nella vita privata)

    Credo che se non ci fosse stato di mezzo il lavoro il rapporto sarebbe terminato dopo 2 mesi invece che 2 anni visto che lui è sempre tornato usando appunto scuse lavorative.

    Acqua passata. Per me è rimasto un becero fornitore.

    Comunque si e anche se si è semplici fornitori si capisce TUTTO. sempre.

  • Maddy, 12 Aprile 2021 @ 23:19 Rispondi

    Confermo. Vedono tutto e interpretano e giudicano, questo è il guaio.

  • elleelle, 12 Aprile 2021 @ 21:48 Rispondi

    @ads
    credo anche io che i colleghi di lavoro capiscano piuttosto facilmente se c’e’ qualcosa sotto. Bisogna essere davvero bravi a nascondersi e ignorarsi, cosa impossibile da fare quando si e’ presi dalla passione.

  • avvocatodistrada, 12 Aprile 2021 @ 15:28 Rispondi

    la mia esperienza mi dice anzitutto che tutti se ne accorgono, sopratutto perchè all’inizio si pensa di essere invisibili ed invece la gente nota tutto,
    sono da evitare , lo dico con coscienza di causa, oramai la frittata è fatta,diciamo che è un bel casino, che rende l’eventuale distacco tutto piu complicato, noi ora non lavoriamo piu insieme,io noto soprattutto delle sfumature da parti di colleghi quando parlano di lei,
    soluzioni ma io non ne ho mai trovate , se avevamo litigato si vedeva, molti fanno finta di nulla, qualcuno fa la battuta, si nota tutto,le uscite, le entrate, le riunioni.
    si puo gestire si certo, devi metterti un corazza ed essere impermeabile, facile a dirsi, piu complicato a farsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.