Il cantante Pupo racconta qui come concilia l’esistenza di un’amante e di una moglie quando tutti sanno tutto

Cosa ne penso io del cosiddetto Poliamore ve lo racconto in questo podcast

Ditemi la vostra nei commenti: buon ascolto!

Condividi:

4Commenti

  • cossora, 20 Giugno 2022 @ 12:40 Rispondi

    @ale a me non interessa. Sono una persona individualista.
    Non mi frega niente che l’altra sappia o non sappia, le vada bene o meno. Io voglio vivere come piace a me senza rendere conto a nessuno.
    Ho chiesto la separazione e scoperto a 42 anni che sto bene se non rendo conto nemmeno all’uomo cui ho dato due figli, figurati dovessi rendere conto a un uomo e a una donna.
    Li lascio volentieri in due, per carità!

  • luciana, 18 Giugno 2022 @ 10:23 Rispondi

    non fa per me. Comunque mi chiedo:

    dorme con tutte e due nel lettone? come si sono organizzati in casa? la sera tutti e tre appassionatamente sul divano, uno bacino a una e un bacino all’altra?

  • Lia, 17 Giugno 2022 @ 22:29 Rispondi

    @Ale, sapevo di questa storia, però avevo anche letto in un’ intervista che lui a parti invertite non ci sarebbe stato.
    Ad ogni modo sempre meglio di dove la moglie è all’oscuro di tutto e l’amante viene tenuta nascosta…
    Aggiornamento: L’uomo dalla doppia città mi ha invitata il prossimo we.
    O è libero o è Pupo e mi vuole far conoscere laltra…

  • Ariel, 17 Giugno 2022 @ 20:23 Rispondi

    Ascoltato tutto CaroAlessandro ,ma anzi mah non solo la penso come qui tu esprimi il tuo pensiero contrario al così definito poliamore ,ma poi a dimostrazione concreta è che nessuno resta d’accordo a fare alla luce del sole questa accettare i dividersi un uomo ne la moglie ne amante
    Ma insomma poiascoltandoti mi è venuto in mente che giustamente tu hai parlato del solito sistemino Maschilista del scoparsi ed approfittare sempre e SOLTANTO DELLE DONNE

    Perché ad esempio vorrei vedere se fosse un marito a sentirsi dire da sua moglie :

    Sai cari cosa c’è che mi scopiazzo un amante tanto caro e bravo lo amo ,ma in modo diverso da te ,scopiamo ma con lui faccio cose diverse che con te

    Ma insomma vien da chiedersi dove abbiamo messo organò più importante del corpo ?:

    Il cervello ,che resta il più importante perché da la consapevolezza al cuore!!!
    Stiamo andando verso una zona retrograda ???

    Il cervello alla ammasso ???!!!

    A parte le battute ovviamente non può affatto funzionare e giustamente nessuna moglie e nessuna amante se davvero innamorate se hanno una autostima che funziona non possono prestarsi a vivere in una vera farsa come oggetti da usare al piacere del Uomo Maschilista e punto!

    Vorrei vedere il contrario ,il marito che accetta che sua moglie scopi e si faccia scopiazzare dal amante che ama taaaanto e ci fa cose diverse da lui ,pure!!!!! Ah ah ah no scusate ma ognuno fa come vuole ,ben inteso ,ma queste cose sono fuori da ogni equilibrio di autostima sono relazioni veramente tossiche e dannose

    Infatti non pare esista la fila del mucchio dei disperati incapaci veramente di amare che amare non è na passeggiata ma vero impegno vera fatica esattamente funziona come una conquista di qualsiasi cosa si voglia ottenere nella vita anche lavorativa piuttosto che di altri obbiettivi
    Non si arriva mai alla fine della conquista di se stessi e delle proprie espressioni sia in campo affettivo che di creazione di arte di lavoro
    Ma stare sul pezzo significa essere capaci di mettersi alla prova di se stessi affrontare ogni difficoltà con vero amore in equilibrio verso se stessi e verso colui o colei per cui si prova amore uno
    Uno più uno = una coppia

    Coppia e non terzetto quartetto etc
    Poi esempi in campo di spettacolo non sono esempi di gente comune
    Non fanno parte di persone di maggioranza che hanno problemi simili da affrontare come ad esempio essere conosciuti o meno guadagnare tanto o poco essere nel gossip che fa pubblicità per il lavoro proprio nello spettacolo ,ricordiamoci della pubblicità del purchè se ne parli va tutto bene

    Ecco che quindi non costituisce nessun esempio fattivo degno di nota della maggioranza di persone .
    Va a sapere come stanno le realtà a casa loro…!,,,

    Evviva la SANA AUTOSTIMA che fa chiudere la porta a chi non è capace di amare in vero equilibrio ne se stesso ne nessun altro !,,

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.