Home » I figli » Mancano 12 ore e ti rivedrò

Mancano 12 ore e ti rivedrò

La mia Rebecca
La mia Rebecca

Mancano 12 ore

Mancano dodici ore e finalmente ti rivedrò. Ti ho lasciato questa mattina. Ti sei svegliata e la tua bocca profumava di un sapore che mi guiderebbe verso di te anche nella notte più scura. Ti sei aggrappata a me, sussurrandomi amore, torni sempre da me, è vero? Sono passati due anni e sarò sempre con te, non temere. Tornerò sempre, ci sarò sempre.

Mancano solo dodici ore e bacerò di nuovo quelle labbra perfette, giocherò con quel nasino all’insu che mi ricorda mia madre, toccherò la tua pelle immacolata, liscia come una pesca. E i tuoi capelli… Sei l’unica che adoro anche con i capelli corti, così spavaldi e forti, lisci e indomabili. Profumano di te, parlano di te e di quello che sarai. Lo so, con te esagero in amore. Sono il compendio di tutte le frasi fatte sull’argomento. Ma è più forte di me: ci conosciamo solo da due anni ma questo amore è ormai indissolubile, travolgente, felice.

Mancano meno di dodici ore e ti rivedrò. Guardo le tue foto: come sei bella con il tuo vestito nuovo, candido come quello di una sposa. Già, sposa. Io non voglio. Lo so, non è giusto, forse è ridicolo pensarla così già oggi. Ma è quello che sento. Qualcuno, prima o poi, ti porterà via da me e lo so, esagero di nuovo, ma io già soffro per questo. Non voglio pensarci. Preferisco godermi i nostri momenti giorno per giorno, e vedere come, crescendo, assomiglierai sempre di più a tua madre, realizzando il mio più grande desiderio dopo la tua esistenza: avere due “lei” solo per me.

Amore mio, mancano poche ore e lo sai, io torno sempre. E stasera risentirò la tua vocina che non mi chiama papà. Perché tu raramente mi chiami papà: mi chiami, da sempre, amore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.