Home » I miei scritti » Coppia e comunicazione: Houston c’è un problema

Coppia e comunicazione: Houston c’è un problema

image

Coppia2.0 Houston c’è un problema è il titolo dell’articolo che Ultimavoce.it mi ha chiesto di scrivere e che trovate qui.

Il tema del pezzo è quello che sembra essere il problema numero uno della coppia moderna fresca di fidanzamento o vecchia di matrimonio: lui ha a disposizione mille tecnologie per farsi vivo con lei (o perlomeno risponderle) e non le usa (per lei: ne abusa per altri scopi). E l’articolo per Ultimavoce.it riprende quello di maggior successo del mio blog, scritto con Elisa Eliselle Guidelli che si intitola Lui non ti scrive? Non gli piaci abbastanza.

Perché non si degna di risponderti se ha messenger, sms, whatsupp, telegram, faccine e persino la voce per farlo? Scopritelo sul mio articolo per Ultimavoce.it.

Buona lettura


12 commenti

  1. Modifico un attimo il titolo di questo post: coppia e comunicazione dopo la scoperta di un tradimento. C’è un grosso problema!
    Tradisco mio marito da più di due anni, non l’avevo mai fatto e mai avrei immaginato di farlo. Per questo ero molto imbranata e tanto ingenua da farmi beccare più volte all’inizio della mia relazione extra. Tra qualche ammissione e molte negazioni, siamo andati avanti, con lui che pretendeva di ricostruire il nostro amore e io che gli dicevo che con l’altro ci eravamo lasciati per salvare le famiglie, ma che eravamo ancora molto legati e lui sa che tuttora siamo in contatto tramite wapp.
    Ho scoperto che sa molte più cose di quanto io immaginassi, ancora devo capire bene come ha fatto. Il punto però è un altro. Lui continua a spararmi frecciatine su cose anche successe un anno fa, oppure insinua che mi vedo con lui, o ancora mi chiede ma tu sei brava, vero?
    Io evito di controbattere per non alimentare discussioni.
    Oggi, all’ennesima provocazione gli ho detto ma perché tutte queste frecciatine? Se hai qualcosa da dirmi, dimmela, altrimenti basta.
    Mi ha risposto no, noi siamo bravi e mi ha abbracciata.
    Visto che devo mantenere la situazione in equilibrio, secondo voi come dovrei comportarmi dopo le sue provocazioni?

  2. Ho bisogno di un consiglio vs e di Alessandro. Ieri mio marito ha scoperto , come sempre ha sospettato,il mio tradimento attraverso una mia mail alla psicologa. Io ho negato fino alla fine. Lui , secondo me , ci ha voluto credere ma parecchie cose non gli tornano e mi ha detto che se era un altro leggendo la mail mi avrebbe mandato a f..lo! Ma lui ha detto che mi ama tanto e che tiene alla famiglia e mi ha detto che “l’importante è che sia ritornata dalla famiglia e da lui” . Ora , x quanto credo che ancora il discorso non sia chiuso per mio marito e che sicuramente riaffronterà il discorso, voi cosa mi consigliate di fare? Dirglielo oppure continuare a negare?…è come un labirinto dal quale non riesco ad uscire…

  3. il mio psicologo mi ha detto di aspettare a parlare a mio marito perchè rischierei di fare un sacco di danni a me stessa (sono messa come te) e anche a lui, perchè non sono lucida. non mi ha detto di non parlarne mai, ma non prima di stare un po’ meglio.

  4. questo è vero alessandro ma a meno che non si sia in equilibrio trovo che abbia ragione il mio psicologo, non mi dice di mentire tutta la vita, ma, lo ripeto perchè forse può aiutare altre, mi dice che non ha senso parlarne ora per togliersi un peso, e non solo per noi stesse, ma anche perchè il rispetto che abbiamo per i nostri uomini ufficiali dovrebbe indurci a parlare con loro nel modo più lucido possibile. io è evidente che lucida non sono, tu annaura non so come sei messa ma non mi pare molto bene, quindi forse anche per te vale la pena di fare chiarezza e aspettare. io ho deciso che finchè non ho chiarezza faccio il morto, e mi viene da pensare che avrei fatto molto meno casino se ci fossi arrivata prima, ma purtroppo a fare il morto io ci sono arrivata per esaurimento e non per decisione. in fondo facciamo tutti quello che possiamo.

  5. Buongiorno,
    la psicologa ha detto anche a me che potrei creare altri casini se gli confesso il tradimento ora…anche perchè mio marito è molto abile con le parole soprattutto se ha ragione ed io essendo dall’altro lato e non lucida rischierei di incartarmi ancora di più e creare altri guai.
    Comunque , ieri sera poi non ha ripreso l’argomento per fortuna…sembrava tranquillo. Ora lunedi parlerò di nuovo con la psicologa..vedremo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

@anpellizzari

La mia Rubrica su Panorama.it